Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Vendola due facce

  • 5882


Vendola's two faces
(02:12)
vendola_duefacce.jpg

Vendola si è ingrillato all'improvviso dopo le elezioni. Si è vestito di nuovo come le brocche dei biancospini. Sembra un'altra persona. Ha un rinnovato linguaggio, comunque sempre variegato, e adopera inusitate e pittoresche proposizioni verso il M5S. Vendola ci ama:
"Grillo non è un fantasma per il quale bisogna convocare l'esorcista, è un nostro interlocutore"
"Abbiamo il dovere di dialogare con Grillo non a prescindere dai programmi, ma partendo dai programmi"
"Grillo è un interlocutore necessario"

E' lo stesso Vendola che il 20 febbraio 2013, a tre giorni dall'appuntamento elettorale, su La 7 spiegava: "Grillo è un populista di piazza. Grillo è il virtuoso della demolizione ma chi ricostruirà il Paese? Grillo è un'evoluzione di Berlusconi".

In campagna elettorale Vendola si era speso a mio favore con dichiarazioni di miele:
"Vedo in lui lo stesso populismo che ha alimentato la marcia su Roma"
"Attenzione, anche Hitler sembrava un comico, poi è passato da una birreria alla cancelleria"
"Grillo? Populismo inquietante"
"Grillo è populismo di tipo nuovo"
"Beppe Grillo è un fenomeno di populismo. E il populismo è un nemico, che alimenta regimi reazionari"
"Grillo predicatore autoreferenziale"
"Grillo è un populista, investe sulle macerie"
"Il Grillo di oggi? Sembra il Berlusconi di 20 anni fa"
"Beppe Grillo magma di subculture populiste"
"Grillo è una cosa antica. Se studiamo la storia a cavallo delle due guerre si possono rintracciare i segnali di una cultura antipolitica, preludio al fascismo"
"E' un fondamentalista, maschilista e sessista"
Solo gli stupidi non cambiano mai idea. Vendola, perciò, deve essere molto intelligente!

Potrebbero interessarti questi post:

Buffonarie: Bersani, fidati!
Supervendola
Le facce da culo

lasettimanabanner.jpg

2 Mar 2013, 13:16 | Scrivi | Commenti (5882) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 5882


Tags: demagogia, due facce, esorcista, M5S, MoVimento 5 Stelle, populismo, Sel, supercazzola, Vendola

Commenti

 

sono con voi; V. delendus est. vale catone m.

giacomo ., Bari Commentatore certificato 17.10.13 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Perchè sparara sulla crocerossa


Come volevasi dimostare, la gente dimentica in fretta. Il Blog, a quanto pare non è più visitato. Medita bene Grillo. Guarda quanta gente dalle idee assai confuse e prolisse è intervenuta in questo Blog. Sono bandiere che vanno con il VENDOla.
Sono uno di quelli che non sono andati a votare e che, se si torna a votare, voterEBBE per te.

Michele Bettini, Velletri (Roma) Commentatore certificato 09.03.13 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione!GIornali tv sono causa di una disinformazione o informazione parziale e pilotata,in maniera sub conscia esprimono pareri meccanici, e ogni tipo di soluzione isterica, perdendo contatto con la realtà.Non abbiate paura del M5S.

alessandro cristofoli, portogruaro Commentatore certificato 08.03.13 16:40| 
 |
Rispondi al commento

..Vorrei evitare collusioni e corruzione. Esiste un'alternativa democratica?
5-Mi che nel codice di comportamento degli eletti e non eletti del M5S ci fosse la regola di utilizzare un linguaggio appropriato, privo di insulti, si tratta solo di rispetto ed educazione e, sebbene sembri pura formalità e potrà comunque celare insidie, permetterà almeno di trasmette qualche piccolo valore in più a tutti.
6- Riconosco che prima va cambiata la struttura e poi vanno affrontate le singole tematiche altrimenti forse impraticabili ma sarebbe stato interessante se fossero stati messi in evidenza anche i temi della famiglia con la sua organizzazione, eventuali strutture di ausilio per le mamme ed i padri, permessi di maternità, un focus sulle donne, sugli omosessuali, sui beni culturali ed artistici, sugli animali. Non ho visto puntare molto su questo. Forse sono temi che hanno meno appeal? Eppure c'è chi li sostiene con forza e convinzione.
7-In ultimo l'affermazione che con il M5S si evita la rivoluzione. O forse siete già voi la rivoluzione?
Guardo la storia passata e tutto mi è chiaro, vivo quella presente e mi rendo conto come sia difficile discerne il buono dal cattivo. Immagino che sia difficile per tutti. Trovo che sia importante andare cauti in questo momento, la parola rivoluzione non è da usare a cuor leggero. Questa non è realtà virtuale, non è il web, è la nostra vita. Una rivoluzione è sempre una sconfitta per l'intelligenza dell'uomo e porta con sé molte perdite e, tanto spesso, poche reali conquiste definitive.
Beppe, qui vogliamo tutti il bene del paese vero?
Dialogare con le altre componenti di queste elezioni rappresenta ai miei occhi un atteggiamento democratico. Potrei dire semplicemente a mia figlia "no" e invece scelgo di ascoltare capire, mediare. Comporta molto impegno e ritardo il raggiungimento del mio obiettivo. Dico pochi no persino al nostro cane eppure è fedele e non ci ha dato mai problemi e quando corre libera poi ritorna al primo cenno.

Diana S., Firenze Commentatore certificato 08.03.13 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ......non so se fidarmi.No mi rassicura chi guida le masse, cosi numerose e rumorose. Di personaggi accattivanti ne abbiamo già.
1- Leggo oggi su Repubblica che vorresti proporre un referendum on-line per la permanenza o l'uscita dall'Euro dell'Italia. Quante persone usano internet in Italia? Il 55% delle famiglie utilizza internet a casa, un'altra esigua percentuale, messo che abbia un posto di lavoro, si collega dall'ufficio, altri ancora, sempre che ne abbiano le possibilità economiche, utilizzano smart-phone e tablet.
Quelli che ad oggi, non parlo del futuro, non hanno nessuna delle tre possibilità sono davvero tanti. Potenziali elettori che hanno il diritto di dire la loro. Penso agli anziani, ma non solo a loro. Nel programma M5S è proposta la digitalizzazione sin dalla nascita e temo che l'operazione non sia retroattiva, nello stesso tempo ho dubbi anche sulla validità. Immaginavo,da illusa, che visto che di tecnologia ne abbiamo già abbastanza, si potesse pensare ad un futuro dove poter riscoprire la natura, il contatto, il legno, la carta, i colori, l'odore delle cose.
Tutti cibernauti? Forse sempre meno indipendenti. Assopiremo i 5 sensi? Pubblicità, erogatori di servizi, aziende produttrici di apparecchiature ne beneficieranno.
Nei punti di programma è scritto che il cittadino disinformato non può decidere e allora perchè non usare le pubbliche strade per i referendum? A noi non costano nulla, c'è contatto, fanno conoscere e riconoscere e sono vivamente democratiche.
2-State puntando molto sui giovani.E' è sufficiente a garantire equità? Oggi selezioniamo i giovani, domani selezioneremo quelli con le lentiggini, le donne con i capelli lunghi, l'uomo canuto, i giocatori di basket.
3- Basta con le uniformi, cravatte a pallini, camicie nere, camicie bianche e giacche da marziani.
4-Togliamo i rimborsi e come pensiamo di aiutare chi vuole fare politica e non ha le possibilità economiche?Vorrei evitare collusioni e corruzione....(segue)

Diana S., Firenze Commentatore certificato 08.03.13 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Mi rendo conto che la storia purtroppo non dà ragione a Grillo. Ci hanno provato in tanti a cambiare il mondo. Tuttavia questa Italia di immeritocrazia e oppressiva burocrazia va sfasciata. E' una cosa logica che Berlusconi non è stato ancora arrestato? E la Legge sul conflitto d'interessi e l'incompatibilità di Berlusconi in politica, legge che le sinistre non hanno voluto mai fare seriamente, è nel programma di Bersani?
Una cosa che non potrò mai dmenticare. Con l'ultima gestione Prodi, il Presidente del Senato Marini, appena nominato, dichiarò che non si dovevano abrogare le leggi di Berlusconi. Perché? E' stato pagato? Perché non lo hanno subito cacciato via a calci in culo?
E la legge per mettere fuori legge ogni argomento sul Ponte di Messina è nei programmi di Bersani?

Michele Bettini, Velletri (Roma) Commentatore certificato 08.03.13 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Nel PCI uno come Vendola lo avrebbero definito come un "dialettico" uguale a D'alema Veltroni Bertinotti e tanti altri.(ti riempono la capoccia di parole fino ad inebetirti e poi via... tanto domani è uguale ad oggi se non peggio!!)
Durante la campagna elettorale ha vomitato di tutto e di più su beppe grillo e il M5S.Oggi a distanza di un mese lo stesso usa frasi più concilianti, come mai!?
Forse le elezioni non sono andate cme lui prevedeva?
Forse si è ricordato che il suo partito è una costola leggermente incrinata del PD e che fa la comare di bersani?
forse sta arricchendo il suo vocabolario di parole astruse (macchiavellico,leopardesco,dantesco rivoluzionario adamico....etc etc)boh cosa ci azzeccano con la disoccupazione, le bollette e gli affitti sempre più alti da pagare, la casa (un miraggio) , la salute un (incubo), la scuola (sempre meno scuola) il degrado sociale e i suicidi dovuti al fallimento di piccole imprese strette tra banche e agenzia delle entrate.
Poverino ha perso il contatto con la realtà ,(io lo vedrei bene a raccontare favole ai bambini sempre che non sbottino anche loro!?).

pasquale d. Commentatore certificato 08.03.13 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione!:IL problema sono i media, tv stampa, non Beppe Grillo e il M5S.La classe politica ha fallito,i politici anno fallito abbiano il buon gusto di farsi da parte.Non tutti, ma alcuni sono da analisi: menti disturbate,che potrebbero nuocere ancora a lungo, questo e il problema!

alessandro cristofoli, portogruaro Commentatore certificato 07.03.13 16:30| 
 |
Rispondi al commento

gente non credete una sola parola del Grillo
perchè è solo un uomo come tutti corruttibile
cambia l'uomo ma la maschera è sempre quella
è come una marionetta nelle mani di Satana. parole parole parole e ancora parole, ma i problemi li risolve solo a casa sua nel suo frigorifero, ci vuole un solo governo
unico mondiale incorrutibile quello di Cristo
governo che oggi può dare fastidio ai molti
ciao frenk
non te la prendere Grillo è solo questione di tempo e verrà!!

frenk 07.03.13 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Basta, basta, basta, non se ne può più!!!! Ora tutti vogliono i “Grillini” è ci offendono per provocarci mentre prima ci schivavano definendoci nullità. Tutti attaccano Grillo perché ha scelto di dirigere il Movimento senza esporsi in prima persona candidandosi… BUFFONI… se questa scelta fosse stata presa dal Berlusconi però saremmo tutti contenti. Qualcuno della casta chiede al popolo che ha votato il M5S cosa pensa di ricevere ma nessun giornalista osa chiedere a chi ha votato PD, PDL e Monti cosa hanno avuto da costoro visto che poi anche loro subiscono la miseria come tutto il popolo italiano. Perché si è votato il Movimento perché unica strada di speranza dove tra l’altro ci è permesso lavorare tutti insieme per il bene e volere comune. Ho sentito Luxuria urlare guardate che villa che ha Grillo…. e poi stamane un’altra dire che la casa lussuosa di Grillo non è costruita in modo rispettoso dell’ambiente e delle regole edilizie invitando la gente ad andare a vedere le proprità di Grillo… ma questi che fanno campagna denigratoria hanno mai visto i possedimenti di Bersani, D’Alema, Fassino, Occhetto, Prodi, Veltroni, Renzi, Amato? Riccometro politico e poi pensate come se li sono fatti i soldi. Andare in televisione dove i conduttori non ti lasciano parlare perché hanno invitato dieci persone e devono parlare tutte facendo perdere il senso delle cose perché non ti lasciano finire, vedi la Durso. Oppure andare su RAI3….. rete gestita dal PD…. L’unica che si avvicina al rispetto del diritto alla parola facendo parlare anche il popolo, dal mio punto di vista, resta “Quinta colonna” condotta da Del Debbio, il tele filosofo, al quale spero prima o poi di poter portare a conoscenza degli sprechi, dei favoritismi, del comportamento dittatoriale che hanno su tutto e su tutti, e ripeto tutti, gli organi e le istituzioni pubbliche a Bologna e in Emilia-Romagna: Sanità, Procura della Repubblica, Magistratura, Prefettura, Corte dei Conti, Forze dell’Ordine tanto che il cittadi

Michele Odessa 07.03.13 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Voglio dire che la linea da tenere va bene quella di Beppe,sicuramente il problema è loro con tutti i "pasticci" che hanno fatto in 20 anni.
Ora sanno che se vengono fuori grazie alle nostre segnalazioni gli ARRESTI saranno tanti,quindi è logico che ti vogliono in qualsiasi modo frenare.
Auguro un buon lavoro ai nostri eletti, noi da fuori vi supportiamo.

salvatore b., Oschiri (ot) Commentatore certificato 07.03.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA LA SICUREZZA ?????
Beppe io ti ho votato turandomi il naso, perchè sebbene io condivido la maggior parte del tuo programma, tu furbescamente non tocchi e non parli del problema della sicurezza e della delinquenza in maggior parte straniera che non ci permette di uscire tranquillamente da casa , che ci fa stare in casa con terrore perchè questa gentaglia ci viene a trovare li direttamente.
ma perchè non ne parli ? perchè non dici nulla su questo problema che dopo il lavoro è quello che ci sta piu a cuore ?
Hai paura a dire che gli stranieri che delinquono vanno mandati a casa loro ?
pensi che perderai consensi ?
Se non lo farai non avrai mai piu il mio voto.
Svegliati.....non c'è solo la corruzione politica

Emiliano

EMILIANO R., PERUGIA Commentatore certificato 07.03.13 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve beppe potrei sapere cosa ne pensi delle carceri e cosa faresti se vai al governo visto che i carcerati stanno come le bestie sette persone in circa 20 mq grazie

raffaele avallone, napoli Commentatore certificato 07.03.13 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Giusto per darvi un'idea di come siamo messi : Ho letto l'intervista a Dario Fò su Repubblica e subito dopo tutti i commenti , inutile dire che erano tutti contro il Nobel figurati , ho provato due volte a pubblicare un commento per dire la mia , indovinate un pò ? nessuna delle due volte me lo hanno pubblicato perchè contro le loro "Manfrine" , cosa dire ? Ha ragione Beppe a dire che la stampa è di regime e prezzolata ...

patrizia forino, Rimini Commentatore certificato 07.03.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento

ho appena letto sul "fatto quotidiano" le valutazioni politiche della Gelmini sul programma del movimento.E' frustrante notare la pochezza di queste persone,e la voglia di spazzarle via alle prox elezioni diventa sempre piu grande e forte.Alla gelmini chiederei,tramite in nostri portavoce,se almeno è riuscita a capire che cosa è il CERN visto anche la grande scoperta del bosone di Higgs

cristiano aceti, roma Commentatore certificato 07.03.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro grillo, è il momento di tenere duro e non farsi affabulare da nessuno di questi sirenetti, vaganti nell'etere politico. Tante sono le persone che con il loro appoggio Ti sono vicine. Io ho letto molto attentamentante il tuo programma. Sono pronto, ha spiegarTi, quando vuoi, come risolvere il problema economico Italiano. Portando l'ITALIA,fuori dalla crisi in tempi rapidi. Non posso sicuramente farlo con questo scritto. Saprò darti degli elementi talmente convincenti che rimarrai stupito. Per esempio, abbassare lo spread, azzerandolo completamente. Questi signori politici non l'ho sanno fare,perchè intenti ha fare altro. Ti farò leggere la risposta del nostro Presidente della Pepubblica fatta in tempi non sospetti. Ecco il risultato, sta sotto gli occhi di tutti. Perchè a Grillo: primo perchè amo questo paese, secondo, perchè in questo momento Sei l'unico che puoi farlo, terzo perchè Ti ho votato. Non ho scritto prima perchè aspettavo la soluzione Bersani! Resto ha Vostra disposizione. Saluti a tutti Gianni.

Gianni Di Nicola 07.03.13 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, hai detto tante cose giuste, ma ora bisogna FARLE LE COSE GIUSTE: la gente ha fretta di vedere una piccola luce reale in fondo al tunnel e non solo analisi/promesse. Se per governare e FARE ci vuole un'alleanza, nel PD non sono tutti incapaci. Fra i tanti che hanno votato per loro, c'è brava gente: raccogliamoci tutti, uniamoci, eliminiamo - questo sì - gli apparati di partito; ma Beppe fai qualcosa: ricordati che l'espressione "Niente prigionieri" l'ha usata Previti in una delle tante sciagurate vittorie di Forza Italia: vincere è da grandi. Stravincere è di chi non vede bene il futuro...Forza Beppe.

Sergio Alesi 07.03.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Non so se lo leggerà Grillo o chi per lui, ma volevo scrivere qualcosa sul commento di d'alema al fatto che Beppe evita i giornalisti, ovvero d'alema dice, non proprio testuale, ma il senso è questo: " Grillo ed i grillini sono bravi a far apparire per nuove le cose vecchie tipo cacciare a calci i giornalisti"
Orbene, d'alema ha ragione su una cosa, i.e. che è una cosa vecchia, infatti lui, quando c'è stato lo scandalo delle case in centro a roma affittate ai vari onorevoli e senatori soprattutto pci, poi quescia, poi... pd, abitava con la sua famiglia in un appartamento nel centro di roma con un affitto da casa popolare, e sua madre abitava in fianco con lo stesso affitto ed un altro appartamento, si mica appartamenti loculo, ma case da centinaia di metri quadri che ci camperebbe una famiglia media africana stando larga...
Quella volta il caro d'alema quando è stato atteso sul pianerottolo da un giornalista di sctracia la notizia, tale salvi se non erro, che girava con l'impermeabilino giallo, alla domanda sul fatto degli affitti a prezzi irrisori, per lui e sua madre, il buon d'alema lo ha preso apugnie calci che se non sbaglio l'ha mandato in ospedale e per giunta lo ha anche querelato!
Per questo dico: "SI D'ALEMA HA RAGIONE, SONO VECCHI ATTEGGIAMENTI CHE LUI HA SEMPRE USATO!" Però Beppe e chi pe rlui non ha preso a calci i giornalisti checercavano l averità, ma prende a calci i giornalisti servi di un certo potere... dei partiti e di chi vuole gestire mpropriamente quato paese, per cui BEPPE!! Fai memoria a d'alema che lui h apicchiato un giornalista che diceva la verità sulle sue schifosaggini e.... continua così!! non mollare sei sulla strada giusta speriamo che qualcosa cambi! Cordialmente Luigi

luigi da riva 07.03.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Sono un piccolo artigiano sempre più incazzato col mondo della politica, ho votato M5S perchè credo nel cambiamento, appoggio in pieno l'intero programma ovviamente i tempi saranno lunghi per ovvi motivi politici, quello che chiedo al M5S non è di fare alleanze con i partiti ma concretamente di fare subito qualcosa di forte e di proporlo urlandolo alle televisioni ed in parlamento in modo che la rtesponsabilità di non approvare le prime misure di emergenza se non votate siano appunto della destra e della sinistra nell'eventualità che ciò accada. Sono stremato da questo stato che sa solo prendere, vogliamo una forte detassazione per fare ripartire le imprese che sono la parte sana del paese, molte hanno gia chiuso, molte stanno chiudendo, molte sono allo sfacello come me che vanno avanti con i denti stretti ma senza futuro e senza sapere per quanto, quindi il grido che lancio è fare subito qualcosa di fortissimo per le imprese piccole e medie ma anche le grandi con detassazione su assunzioni, rivedere gli stipendi anche detassandoli dalle trattenute, ed eliminare i moltissimi enti inutili che abbiamo in italia e che molti non sanno neanche che esistano, questo è solo una goccia nel mare delle cose da fare , pensioni eque (vedi quelle dei parlamentri, vedi le buoneuscite ecc), sanità, nell'energia se noi vediamo i costi nella bolletta abbiamo un carico fiscale del 50% o comunque di costi aggiuntivi e non è possibile, poi ci sono moltissime altre cose che non vanno ma i grillini sono li per questo per iniziare a sfoltire le cose che non vanno, i politici continuano a parlare senza fare nulla per i piu deboli è una storia che si ripete!!! Grazie Berlusconi, Grazie Bersanio ee soprattutto Grazie Monti ci avete rovinato definitivamente!!!!!!!!!!!

luca giusberti 07.03.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Egregio grillo, ho la tua stessa età, sono pensionato delle ferrovie, ho tre figli: 32 31 27, per i quali si è fatto sacrifici per farli studiare,credendo di poter offrire loro una vita migliore ed ora si ritrovano senza presente e sperano in un canbiamento per avere almeno un futuro. Nella mia vita ho sempre votato Pci, poi senza crederci più Pds e poi ancora Pd alla camera e Rifondazione al senato.La nascita del M5s mi ha ridato la gioia di votare, sperando che idee nuove e persone pulite possano veramente cambiare l'Italia. Voglio fare un grande in bocca al lupo a questi giovani e a qualche meno giovane che si accingono ad entrare per la prima volta nelle due camere per portare ad adempimento i propositi per cui sono stati votati. Dio illumini loro e te caro Beppe.

antonio tripoino 07.03.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Certo che ci sono tante persone che approfittano del fatto che su questo blog si possa scrivere tutti. Ma voi che denigrate il M5S , siete proprio ingenui se vi illudete che crediamo che avete votato per il movimento dichiarandovi poi pentinti a pochi giorni dal voto . Siete proprio fuori strada, infatti vi si riconosce subito. Non siete in grado di capire e accettare la novità, per voi devastante, abituati come siete a vivere nel torbido e nella menzogna. Dite che il M5S è responsabile della situazione attuale di stallo dimenticando che sono tutti i vecchi partiti ad aver creato la situazione nella quale stiamo vivendo. E ora che è arrivato il momento della resa dei conti siete terrorizzati. Avanti Beppe, con i ragazzi che abbiamo eletto, facciamogli vedere come si governa.

tiziano contini, cagliari Commentatore certificato 07.03.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento

per me grillo sta facendo tutto perfetto e intelligente continua cosi che sappiamo come andra a finire.

bruno soccodato 07.03.13 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Ho l'impressione che la nave, senza una guida affidabile e concreta, andrà a sbattere sugli scogli. L'errore più grosso che si possa fare da parte di M5S e di Grillo è che tutti i voti siano venuti da entusiasti adepti fidelizzati del movimento. Gran parte, invece, di questi voti, vengono da sinistra. Io ho votato M5S (voto disgiunto camera senato, Ingroia , Grillo) e mi aspetto cose concrete per gli esodati, per i disoccupati, per i giovani; altrimenti col cazzo che vi rivoto alle prossime elezioni e, sentendo molte opinioni in giro, col cazzo che vi rivoteranno tanti altri delusi della sinistra che hanno cominciato da subito ad avere dubbi sulla scelta fatta. Certi treni passano una volta sola. In questo momento si può cambiare molto. Ma bisogna dimostrare la capacità e la volontà di voler cambiare. Poichè un governo guidato da M5S è chiaramente irrealizzabile, se si tira troppo la corda l'unica alternativa è tornare alle elezioni fra tre mesi e, senza essere facili profeti, a quel punto M5S dimezzerà i suoi voti proprio perchè i problemi degli esodati, dei disoccupati, dei disperati e dei delusi (di sinistra ma anche di destra) non saranno stati minimamente affrontati e, tantomeno, risolti e i voti si orienteranno verso altre formazioni o movimenti. Dovete fare in modo che l'impressione che molti, purtroppo, hanno avuto di aver mandato in Parlamento dei decerebrati eterodiretti da un paio di incapaci che non sanno che pesci pigliare(perchè non si aspettavano una affermazione elettorale di queste dimmensioni) sia un'idea falsa e sbagliata. Per ora i presupposti (v. le interviste ai parlamentari 5 Stelle o qualche improvvida loro dichiarazione) non sono molto incoraggianti. Vogliamo vedere fatti e non parole. La fase della protesta piazzaiola e della propaganda è finita; le elezioni ci sono state con un successo, chiaramente, inaspettato. Grillo, non fare come Schettino: assumiti le tue responsabilità e sali su quella nave, cazzo! Altrimenti, vaffanculo anche te!

Maurizio Manzon 07.03.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Una cosa bisogna riconoscere a Grillo ... nelle varie primarie, tutti si sputtanano a vicenda, e poi, a giochi finiti, tutti ad abbracciarsi e baciarsi dimenticando tutto quello che si sono tirati addosso fino a 5 minuti prima. Lui le critiche ricevute se le ricorda, e te le sbatte in faccia anche dopo fine dei giochi ... ! Non puoi insultarmi fino a 2 minuti prima del voto, e poi supportarmi ... CARO RENZI pro-Bersani & C. Una volta tanto, VIVA LA COERENZA !

Andrea B 07.03.13 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Ne inventano di tutti i colori: ora, secondo il vicedirettore di Libero, non siamo più grillini, ma marziani: mi vengono in mente i versi che ho scritto nel mio libro di rime "Frioleras e Contus", nel brano "Soli nell'Immensità dell'Universo" _ /Dicono di aver visto sulla Terra i Marziani/c'è chi li ha visti verdi, chi gialli/ Dicono che assomigliano agli umani/ma portano antenne al posto degli occhi/E branche di ferro al posto delle mani/etc. O popolo di "Grillini", siamo extraterrestri!

giuseppe concas, concas.giuseppe@alice.it Commentatore certificato 07.03.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno (07/03/2013),
spero di non essere il solo a vivere una grande sofferenza sentendo

TUTTI (quelli che vogliono contare) fare gli osanna agli 8 punti

dell'onorevole Bersani.
A me sembrano i punti meno impegnativi del programma del Movimento 5

Stelle (riduzione degli stipendi dei parlamentari, riduzione dei

parlamentari, eliminazione delle province, eliminazione del

finanziamento pubblico e poche altre cose insulse), ma funzionali a

buttare fumo negli occhi degli italiani allocchi, per far credere che

gli apparati dei partiti vogliano cambiare le cose.
Penso che le proposte che si stanno facendo, per fagocitare il

Movimento 5 Stelle, senza affrontare le vere esigenze della maggioranza

del Popolo, siano strumentali a dimostrare che questi "cambiamenti" non

servono a risolvere i problemi del Paese, ma si renderà necessario

procedere ad ulteriori prelievi fiscali e contributivi, sull'uso dei

quali già avranno deciso l'impiego al posto di quanto dichiarano di

voler eliminare.
La Storia, al Popolo Italiano, non ha mai insegnato nulla: il Quarto

stato (ignorante, affamato, mal vestito, ineducato, volgare, .....) ha

fatto la Storia del mondo. I nostri dirigenti (politici, sindacali,

amministrativi) sanno solo addormentare le menti della gente per bene e

costruire una legalità truffaldina ed immorale, ma inattaccabile da

qualsiasi controllo.
Desidererei trasmettere al Presidente della Repubblica i punti del

Programma del Movimento 5 Stelle, scadenzandoli in base alle esigenze

immediate della gente comune. In alternativa, stare a guardare cosa

credono di poter fare ed impedire che raggiungano lo scopo di

continuare sulla strada percorsa da (almeno) 40 anni a questa parte.
Matteo D.G. - Salerno

Matteo Di Giacomo, Salerno Commentatore certificato 07.03.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere dalla regia del movimento cosa intendono fare per le liberalizzazioni sulle professioni. A Bersani gli si pu0' dire di tutto, vecchio politico, ma non si puo' negare il coraggio e la determinazione contro le lobby di notai, farmacisti, assicurazioni e altre corporazioni.Noi siamo due fratelli che non ci possiamo permettere 2 miloni di euro per comprare una farmacia.E' giusto che noi non titolari di farmacia con la stessa laurea e abilitazione non possiamo esercitare la nostra professione? Voi parlate di merito e onesta'.A noi bene che ci vada e' lavorare presso una farmacia per 1200 euro al mese, se a tempo pieno. Nel programma di Bersani sono previste altre liberalizzazioni sulle professioni, come ad esempio la FAscia C per le parafarmacie.Queste sono le riforme a costo zero che potrebbero evitare fi far chiudere circa 5000 esercizi. Per fare questo dovreste fare un accordo di programma con Bersani, votare una fiducia perhe' un Governo non puo' nascere senza una fiducia.O pensate di fare solo campagna elettorale? Attenzione, si dice che chi troppo vuole nulla stringe.........

vincenzo palmieri 07.03.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO E' VENUTO IL TEMPO IN CUI DEVI ASSUMERTI LE TUE RESPONSABILITA'

Gianfranco Dal Cin 07.03.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Nell'immediato,per fermare le stragi di aziende ed imprenditori non si potrebero devolvere i soldi delle sovvenzioni ai partiti per saldare i debiti che le amministrazioni pubbliche hanno con queste aziende?
Nell'ambito della legge sullo strozzinaggio non si potrebbe chiedere la chiusura di Equitalia o perlomeno mettere un limite alle loro richieste. Esempiooggi a fronte di 500 euro ne chiedono 3000. Non si potrebbe imporre il tetto del doppio (1000 su 500) e farli pagare a rate? Molte famiglie ed aziende si salverebbero.
Sono decisioni ad efficacia immediata e da poter attuare nella prima riunione del parlamento.
Per altre situazioni a rischio di fallimento: come mai le imprese non chiedono ai lavoratore la compartecipazione per salvare l'azienda? lasciando fuori i soliti schemi triti che i sindacati hanno sempre predicato?
L'unione fa la forza.
Questo semplice concetto da quanto tempo l'abbiamo dimenticato?
Il M5S potrebbe dare dei consigli in questo senso, forse verrebbero ascoltati.
buon lavoro

graziella lupoi 07.03.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento

E' ORA DI CAMBIARE, O SIAMO FOTTUTI!!!!!!!
SVEGLIA CAZZO, SVEGLIA, SVEGLIA...........NON C'E' PIU' TEMPO NEANCHE PER PISCIARE. SVEGLIA!!!!!!

andrea chinello 07.03.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Letto oggi: La grande che potrebbe frullare nella testa di Bersani: Coinvolgere (non ho detto comprare) quella parte dei parlamentari grillini che viene dalla sinistra.
Qualcuno potrebbe dire a Bersani che i grillini sono stati votati perché esprimono –finalmente- un modo diverso di concepire la politica? Un modo che non contempla accordi di corridoio né voltagabbane? Capisco che per il Pd queste pratiche fanno parte del DNA (hanno convissuto sempre con accordi di sottobanco!!!).
Ancora: è bene ricordare che Grillo ha convogliato sul movimento tantissimi giovani pronti ormai a scendere in piazza in modo non tranquillo; queste persone –che sono ormai tantissime- hanno un sogno: cambiare la politica mandando a casa gli attori del passato. I sogni non si rubano! E’ pericoloso. Bersani: giù le mani dai grillini!

Luciano Sangiorgio 07.03.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento

ASPETTIAMO ANCORA LE SCUSE DI GRILLO A PROPOSITO DEGLI IMPIEGATI STATALI

NOVECENTO SULL'OCEANO Commentatore certificato 07.03.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, dopo anni di voto dato ai "moderati" questa volta il mio voto l'ho dato al M5S. La scelta non è stata affatto difficile, considerando che per tanti anni ho avuto modo di constatare, personalmente, l'incapacita',l'impreparazione, il menefreghismo ed altro di chi ci ha governato sino ad oggi, sia di destra che di sinistra. Sono stato tentato di dare la mia disponibilità per una candidatura nel M5S, ma la mia età (ho due anni più di te) mi ha fatto desistere. Ho cercato, in molte occasioni, di suggerire soluzioni per risolvere gravi problemi attinenti i controlli nel settore dei Grandi Impianti (io sono stato il coordinatore del team Regionale per il Friuli Venezia Giulia, fino al mese di novembre 2006) ma era praticamente impossibile lavorare seriamente ed onestamente. Spero che tu possa veramente cambiare qualcosa (quasi tutto.....) in questa meravigliosa Casa Italia. A proposito di casa, mi viene spontaneo un paragone: chi ha la possibilità economica di farsi una casa, cerca di difendere se stesso ed i propri beni, tenendo in casa un bravo guardiano (possibilmente un Doberman), io mi auguro che tu possa almeno avere il compito di un Doberman in quel palazzo dove decidono le sorti degli italiani. Ti auguro di cuore di riuscire nel tuo intento (anche se con tanti lupi intorno non avrai un compito facile) e ti esorto anon mollare e a tenere fede agli impegni presi con chi ti ha votato. Se dovessi avere bisogno di qualche consulenza (assolutamente gratuita) nel campo del lavoro, io sono pronto a mettere a disposizione la mia esperienza diretta di circa 40 anni, con la speranza di avere un confronto con persone che veramente vogliono risolvere i problemi, notevoli, della nostra Nazione. In bocca al lupo (non ai lupi...mi raccomando) Beppe.

Mario Cocinelli 07.03.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Vangelo di oggi- Lc. 11,14-23
Ogni regno diviso in se stesso va in rovina e una casa cade sull’altra. Ora, se anche satana è diviso in se stesso, come potrà stare in piedi il suo regno?

patrizia piccioni 07.03.13 08:20| 
 |
Rispondi al commento

La politica italiana è avvelenata da Gargamella e soci, i quali anzichè pensare ai propri demeriti, vorrebbero criminalizzare il GRILLO. Una situazione paradossale, dove gli unici responsabili dello sfacelo Italia, danno a colpa a chi è sempre stato al suo posto ed ha osato alzare la testa nelle ultime elezioni. L'invito al Movimento di non farsi trascinare nel politichese altrimenti sarebbe la fine. La schiettezza e l'onestà devono rimanere i valori che differenziano il nuovo dal vecchio ,non più sinistra o destra ma scelta tra ONESTI e DISONESTI . avv. michele marra

MICHELE MARRA 07.03.13 07:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, condivido quasi tutte le tue denuncie sul sistema che ci ha governato fino ad oggi; tuttavia non condivido assolutamente il sistema che tu vuoi mettere in piazza.
Un gragge di pecore ha bisogno di un capo che lo indirizzi, ma lo stesso non può obbligare tutte le pecore a mangiare tutte allo stesso tempo ed in egual misura e maniera.
Cambiare i capi si può, cambiare tutte le pecore è impresa impossibile.
Io, al tuo posto, mi limiterei ad eseguire ed a gridare alto e forte la diagnosi del malato (leggasi SISTEMA ) come stai facendo, ma lascerei ad altri, certamente più qualificati di te, il compito di trovare la terapia.
Gli altri, tanto per intenderci, sono i cani pastore, che qundo le pecore sconfinano, le riportano all'ovile dando morsi a tutta birra, ma se invece di morsi i suddetti cani sbranassero le pecore, come tu teorizzi che bisognerebbe fare, alla fine il gregge sarebbe distrutto e non resterebbe niente per nessuno, te compreso.
Cordiali saluti
Domenico De Pino - Cinquefrondi (R.C.)

domenico de pino 07.03.13 02:51| 
 |
Rispondi al commento

Io ho rinunciato da moltissimo tempo a dare fiducia politica a qualcuno(partito o persona che sia)perché ove è il potere è anche la delinquenza .Ma come si fa al giorno d'oggi a reagire a una situazione di corruzione politica che coinvolge anche gli organi d'informazione?Due sono i modi : o in maniera democratica con votazioni andando al governo e cercando di cambiare le cose con grandi difficoltà ,oppure con una guerra civile seria.
GENTE SVEGLIATEVI!DUE SONO LE POSSIBILITA':
1)o continuiamo noi a pagare i privilegi di pochi pagando canone rai, imu ,EQUITALIA…tasse su tasse etc.etc... oppure
2)saranno loro(i vecchi politici) ad essere PUNITI e costretti a pagare il dovuto allo stato (cioè noi cittadini) con confische,condanne e riapropriamento di milioni di euro rubati e reciclati.Questo è quello che dicono di voler fare i "grillini"......far pagare i soldi a tutti quelli che li hanno rubati fino ad ora....perciò TUTTI A CASA .COME POSSONO ALLORA FARE UN ALLEANZA POLITICA CON QUALCUNO?COME POSSONO SE SONO TUTTI COLPEVOLI? MA CHE HA DA GUADAGNARE GRILLO CHE GIA' E' MILIARDARIO DA QUESTA STORIA SE NON APPUNTO FAR PARTE DI UNA GRANDE STORIA? Credo di poter affermare che l'ultimo tentativo di giustizia vera si sia concluso con la strage di Borsellino e Falcone.
Da allora nessun giudice è stato mai ucciso o è esploso! Mi son detto:ma allora siamo finalmente in un mondo di legalità!La giustizia è al potere perchè nessuno più fa la guerra!E quindi fate voi le vostre deduzioni io le ho già fatte...se non siete per l'M5S per me siete con gli altri: quelli "giusti"..quelli che ci hanno portati in questa situazione, quelli che non fanno più stragi di giudici perchè non ce n'è più bisogno perchè è tutto un magna magna alle nostre spalle in un mondo di pecore.GRILLO è solo un portavoce di qualcosa più grande di lui e solo adesso se ne sta accorgendo:SIAMO NOI INCAZZATISSIMI,siamo noi i veri grillini e quindi COERENZA ...nessuna alleanza con i ladroni!

Francesco Fierro (frank iron), roma Commentatore certificato 07.03.13 02:16| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi Attivisti 5 Stelle,
non mi sembra che per i "Soliti Partiti" il "nodo da sciogliere" sia la parola "DARE LA FIDUCIA" per formare una coalizione per un Governo che veda il M5S e il PD collaborare vista la situazione delicata per l'ITALIA in questo momento.In Sicilia
per il Governo della Regione non è stata necessaria la Clausola "DARE LA FIDUCIA" per creare una collaborazione tra il M5S e il PD(Crocetta)che ha dato ottimi risultati sul piano dei FATTI.Vi ciedo (nella mia ignoranza)perchè nella formazione del Nuovo Governo Italiano la Clausola "DARE LA FIDUCIA" non possa essere modificata ,magari dal Capo dello Stato,vista la gravità della situazione
economico-politica dell'Italia e denominarla "COLLABORAZIONE IN EMERGENZA", cosicchè il M5S
possa Votare assieme al PD alcuni Punti in comune,appunto "Punti di Emergenza",visti i risultati posititivi avuti in Sicilia,e poi magari tornare a "Nuove Elezioni".Lo so bene che
Noi del M5S rifiutiamo un accordo con il PD,ma su alcuni pochissimi Punti ci si potrebbe riflettere.
Amici Attivisti M5S che ne pensate?
Alessandro Enrico Marsiglia
Attivista del M5S Terni
Un Forte Abbraccio a tutti Voi M5S e Sempre Forza Beppe!!!

Alessandro Enrico Marsiglia 07.03.13 01:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In risposta a GABRIELE ARA su DARIO FO e il M5S.
Caro Gabriele, in base alla mia esperienza Dario Fo non venne cacciato dal PCI "perché diceva troppo le cose come stanno": questa affermazione, per me, è un po' ingenua. Venne invece cacciato dal PCI perché la NOMENCLATURA aveva l'impressione che, le cose, Lui le volesse realmente sapere e capire tutte: il che, te lo immaginerai!, sarebbe stata una cosa assai disequilibrante oltre che pericolossissima: ovviamente dato il soggetto. Anche a me Dario Fo restava un tempo simpaticissimo, più della MARGHERITA HACK, però entrambi si sono rifiutati di darmi una mano sul mio Dante. E si tratta, per me, di trent'anni di duri studi tutti indirizzati su questa ricerca!!! Per esempio i due si sono defilati: a) sulla COMMEDIA da porsi sul 1301 e quindi fuori del periodo del giubileo di Bonifacio VIII; sulla nascita di Dante il martedì 2 Giugno 1265, cioè avvenuta nel giorno stesso della nascita della Repubblica Italiana. Fo, circa dieci anni fa, nel rifiuto adducendo che era ormai quasi cieco e, forse, anche perché non si intendeva di quel medioevo in cui io avevo dovuto collocare Dante; la Margherita Hack invece adducendo che non si interessava più dell'astronomia sferica, cioè copernicana. A me piace che a te e al M5S piaccia Dario Fo, ma io, pur dovendo riconoscere il suo coraggio ed eroismo, mi è da tempo caduto di collo. I due, quando li vedo, mi imbarazzano. Ma lo stesso mi succede, e per le stesse ragioni, anche per ROBERTO BENIGNI. Si vede, ovviamente, che sono io nel torto!!! Perché non posso credere che Uomini di sinistra di tale levatura si avvalgano del lopo maggior potere e successo per IMPALLINARE un poveraccio come me, disinteressandosene. Però, Gabriele, io non ci credo!!! Non riesco ad ammettere di aver preso fischi per fiaschi, di essermi sbagliato, poiché questo me lo impediscono i calcoli matematici e le prove documentali di quell'epoca.

Giovangualberto Ceri 07.03.13 01:24| 
 |
Rispondi al commento

Beppe
VAI DRITTO PER LA TUA STRADA !!!!!
HAI RAGIONE AL 100%.
NON TI CURAR DI NIENTE E NESSUNO!!!

carmelo i. Commentatore certificato 06.03.13 23:50| 
 |
Rispondi al commento

E tre , ora gli irresponsabili sono tre. Ci mancava pure Dario Fo. Mi spiace, mi delude pure il premio Nobel che rifiuta il modello Sicilia, solo perchè a Roma c'e'il grande passo della fiducia.Che assurdo! In Sicilia si può governare con PD e UDC, a Roma neanche con il PD. Che grave errore! Per un calcolo meramente politico-formale si affossa il paese e lo si conduce per mano alla situazione greca. Ma il movimento non era nato per difendere i deboli e cambiare il paese? Mi sono sbaglato e me ne dispiace. Voti sprecati! Con questa politica lo si cambia davvero il paese, ma facendolo fallire. Governare sulle macerie, ma non è giusto nei confronti dei lavoratori e dei pensionati che vi chiedono responsabilità! In fondo il movimento 5 stelle ed il pd hanno per lo più lo stesso bacino di elettori di sinistra. Ma il movimento si sente depositario esclusivo della verità, tutti gli altri sono da buttare. Uomini soli al comando ce ne sono già stati purtroppo in Italia e nel mondo e sappiamo come sia finita . Mi auguro per il bene dell'Italia che ci si sieda intorno ad un tavolo a ragionare. Meglio che buttare a mare il paese o restituirlo a Berlusconi. La democrazia non è solo un blog aperto ma significa anche sapere ascoltare. Grazie Cordialità
Pietro

Pietro D'Amato 06.03.13 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Marcon – Venezia 06 – 03 – 2013


Da Maurisio Scarpa, (detti Gatto) Via C. Ceolin, 22 -30020 - Marcon - Venezia Cell. 3382018306 - E -Mail: maurisioscarpa@gmail.com

P.S. Promemoria per il “ M 5 S “ : N° 1 – Trasformare l' I. C. E. (Istituto Commercio Estero togliendolo dalle manacce Massoniche) e quindi subito sostituirlo con il Progetto: “ Turismo Commerciale Sviluppo Economico a 360° ” questo ci assicura il lavoro e l'export & Turismo Commerciale (da fare con il Regista & il “ M 5 S “ il suo progettista Maurisio Scarpa, poi che il progetto “ Turismo Commerciale Sviluppo Economico a 360° ” demandato ad altri, poi come succede sempre sarebbe un fallimento quindi “ NO SCIMMIE COPIONE ” Maurisio Scarpa & IL “ M 5 S “ è a disposizione con stipendio da impiegato semplice)

Progetto N° 2 – Trasformare la Protezione Civile, in la “Nuova Protezione Civile Paramilitare (nell'amministrazione) ed realizzarla S.P.A. ed intestargli tutti i beni Demaniali e Pubblici, quindi il cittadino è il maggiore Azionista della S.P.A. ed ha la gestione e conduzione della Sanità e del Sociale e la gestione del Volontariato, per cui può assumere gli ESODATI e i disoccupati gestirli ed istruirli e quindi retribuirli, ed ecco che è risolto il tema del “ Reddito Minimo Garantito ”, nella Sanità vengono fatte le “ Cittadelle della Salute Federali & Sociali ” i medici di famiglia sono tutti riuniti in unica segreteria nella “ Cittadella della Salute Federali & Sociali ” che funzionano da filtro per il Paziente prima dell'eventuale Operazione nella clinica Madre, mentre i Vigili del Fuoco vengono inclusi nello statuto della Nuova Protezione Civile Paramilitare S.P.A. ebbene queste due modifiche di cui sopra descritte in modo sintetizzato sono da fare subito per riparare al disastro che ci sta travolgendo,


“NO SCIMMIE COPIONE” Maurisio Scarpa
& il “ M 5 S “ è a disposizione subito

(mentre la nuova legge elettorale viene demandata ad altra data da destina

maurisio scarpa 06.03.13 23:18| 
 |
Rispondi al commento

In facebook gira questa analogia al M5S

"Mi hanno proposto un'alleanza, ma loro sono morti! Non hanno capito di avere a che fare con qualcosa di completamente diverso da un partito politico. I contadini, gli operai, i commercianti, la classe media, tutti sono testimoni... invece loro preferiscono non parlare di questi 13 anni passati, ma solo degli ultimi sei mesi... chi è il responsabile? Loro! I partiti! Per 13 anni hanno dimostrato cosa sono stati capaci di fare. Abbiamo una nazione economicamente distrutta, gli agricoltori rovinati, la classe media in ginocchio, le finanze agli sgoccioli, milioni di disoccupati.. sono loro i responsabili! Io vengo confuso.. oggi sono socialista, domani comunista, poi sindacalista, loro ci confondono, pensano che siamo come loro. Noi non siamo come loro! Loro sono morti, e vogliamo vederli tutti nella tomba! Io vedo questa sufficienza borghese nel giudicare il nostro movimento..mi hanno proposto un'alleanza. Così ragionano! Ancora non hanno capito di avere a che fare con un movimento completamente differente da un partito politico...noi resisteremo a qualsiasi pressione che ci venga fatta. E' un movimento che non può essere fermato... non capiscono che questo movimento è tenuto insieme da una forza inarrestabile che non può essere distrutta..noi non siamo un partito, rappresentiamo l'intero popolo, un popolo nuovo..."

Adolf Hitler (1932).

ENNIO SCARDICCHIO, marghera venezia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.13 23:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve a tutti gli amici del M 5 S.abito a monteriggioni prov. di Siena ho 58 anni e sono sempre stato con la stessa idea di quando esisteva il P C I ormai frantumato da anni perchè era diventato un rovinatutto e tutti per come anno voluto tutti quelli che lo hanno voluto disfare!finalmente è rinato un partito che ritratta molti degli ideali di quei tempi(perlomeno per quanto mi riguarda).forza ragazzi dateci dentro e avrete tutto il consenso di noi che vi abbiamo votato.fuori tutti questi ciarlatani che hanno sempre fatto le promesse di pulcinella.scusatemi per come scrivo.....saluti a tutti da Secondo.

secondo bogi 06.03.13 22:50| 
 |
Rispondi al commento

....segue ...
E UN SENATORE A VITA CHE PERCEPISCE circa 13.000 euro netti al mese senza aver versato contributi per questo? NESSUNA DIFFERNZA TRANNE CHE IL PRIMO E' ILLEGALE IL SECONDO E' STATO LEGALIZZATO DALLA CASTA!!!
RENZI il nuovo già pronto alla rottamazione, se avesse vinto le primarie sarei stato indeciso se votare lui o Grillo; fortunatamente non è stato così, altrimenti mi sarei dato una bella fregatura, vi chiederete perchè?
Dopo una campagna per le primarie dove dichiarava l'impresentabilità di Bersani, Dalema, Bindi, Finocchiaro ecc..in quanto veterani della politica, PERSE LE PRIMARIE DICHIARò che rispettava l'esito del voto e sarebbe tornato a fare il suo lavoro di sindaco a tempo pieno, e fin qui il massimo rispetto per la coerenza.
Ma quando è andato a sostenere: i morti che camminano , incandidabili, inadeguati per il paese ,in campagna elettorale , HO VISTO IL PEGGIO DELLA VECCHIA POLITICA, IN PIU' REPLICANDO A GRILLO CHE I SOLDI DEI RIMBORSI ELETTORALI LI AVREBBE DONATI PER COSTRUIRE CASE POPOLARI!!!
A QUESTO PUNTO HO PENSATO 2 COSE:
in campagna elettorale diceva di berlusconi che comprava il voto con i soldi degli italiani promettendo il rimborso dell'imu , mentre RENZI sempre con i soldi degli italiani promette loro le case popolari, MI SEMBRA CHE IN TUTTI E DUE I CASI SI COMPRINO I VOTI CON ISOLDI DEGLI ITALIANI, DOVE STA LA DIFFERENZA?
TUTTI QUEGLI ITALIANI CHE PER PAGARE IL MUTUO DELLA CASA RINUNCIANO A FERIE, RISTORANTI, E QUANT'ALTRO... SONO SEMPRE I SOLITI PIRLA D'ITALIA??

MANDIAMOLI TUTTI A CASA IN QUESTA O NELLA PROSSIMA LEGISLATURA!!!

michelangelo n. Commentatore certificato 06.03.13 22:46| 
 |
Rispondi al commento

da quando mi sono "innamorato" di Beppe Grillo.
da quando giorni fa' ho visto l'intervista fatta alla moglie di Beppe dalla Carla la consorte di Crozza. Non so' perche' ma ho immaginato questo GENIO ( Beppe ) nel quotidiano che cazzia la moglie xche' vuole la frutta biologica, ecc, ecc....
E ho capito : e' uno che dice quello che pensa e FA' quello che dice. E non e' poco....
Ho soltanto una grande paura che ho anche per Gianroberto: i due hanno e stanno "toccando" i poteri forti, i banchieri, i mafiosi delleuro.
ho paura per la loro vita.
Beppe, Roberto fate attenzione non fatevi far del male..
Mi sono appena innamorato...!!!
Un abbraccio.
Gpietro

giampietro Molinaro 06.03.13 22:44| 
 |
Rispondi al commento

evasione fiscale:
come combatterla? molto semplice, con la regola del buon padre di famiglia.
Esempio : se in una famigli i figli danno al padre una % del loro stipendio , il quale amministra x gli imprevisti, x costruire una casa ecc. quando uno dei fratelli non contribuisce con la sua parte, tutti gli altri subito lo richiamano. Se contrariamente il padre sperpera al gioco, ubricandosi ecc, e uno dei fratelli continua a contribuire ; tutti gli altri gli dicono "perchè sei così pirla a dare i soldi a nostro padre che li sperpera tutti, e piu' ne riceve più ne spende!!?" Quest'ultimo purtroppo è lo scenario del nostro paese;questi padri di famiglia mandiamoli tutti a casa.
BERLUSCONI avrebbe anche avuto le capacità per diventare un'opportunità di cambiamento per l'Italia, purtroppo lasua megalomania lo ha portato ad allersi con il gatto ela volpe(Fini e Casini).
CASINI sposato, divorziato,convivente , risposato e portatore dei valori cristiani!!
Io non mi ritengo all'altezza di poter fare la morale agli altri, però non accetto lezioni di moralità o di valori cristiani, da questi politici che con la chiesa hanno causato la degenerazione dei valori cristiani e civili della società di oggi.
FINI mezza giustizia è stata fatta in queste elezioni , ora dovremmo togliergli tutti ibenefici ricevuti con i soldi rubati dalle nostre tasche, e legalizzati dalla casta.
DI PIETRO ha scoperto se sua moglie è sua moglie?
BERSANI ha continuato per tutta la campagna elettorale a dire che Grillo è un milionario mentre lui è figlio di un meccanico e non un milionario, si risolva da solo i suoi problemi noi ne abbiamo già a sufficienza dei nostri.
IN QUANTO A GRILLO se ha fatto i soldi onestamente a me può solo far piacere, ma ugualmente ma ugualmente non mi interessa chi è ricco o povero ma chi è onesto o disonesto.
MONTI mi sapete dire qual'è la differenza fra un falso invalido che prende la pensione senza aver mai versato contributi e un senatore a vita che ...segue

michelangelo n. Commentatore certificato 06.03.13 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo buonasera,
questo è il mio primo intervento su un blog. Lo dichiaro per far capire a quanti avranno modo di leggerlo, che seguo con scarso interesse la politica e non sono solito partecipare a dibattiti - tanto meno sul web. Questo mio isolato interessamento, deriva esclusivamente dai commenti che le rivolgono molti dei suoi elettori e dalla preoccupante situazione che il risultato elettorale ha ingenerato. Ammetto di avere interesse per il suo movimento ed ho anche assistito a più di un suo spettacolo condividendo sempre molto di quello che affermava. Il risultato elettorale le ha dato ragione, ma il suo atteggiamento post elettorale, a mio parere, non è condivisibile e rischia di compromettere irreversibilmente le sorti dell'Italia e degli Italiani. Questa è la sua e la nostra occasione, utilizzi il buon senso e con regole democratiche, cerchi di portare a buon fine i suoi intenti, mostri interesse per le sorti dell'Italia e si ricordi che un inauspicabile default, potrebbe non compromettere le sue condizioni economiche, ma di certo comprometerebbe quelle della maggior parte degli italiani compresi i votanti il suo movimento. Consenta la nascita di un governo, approffitti dell'ampio consenso che ha ricevuto per promuovere almeno alcune delle sue convinzioni, sovverta gli atteggiamenti partitocratici di destra e sinistra, se necessario si adoperi per rimuovere i caimani o gli smacchiatori di leopardi. E' la sua occasione, in caso di nuove elezioni potrebbe non averne un'altra, non se la lasci sfuggire.
Grazie
Maurizio Mazzuoli

maurizio mazzuoli 06.03.13 22:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Trasparenza per i stipendi e spese dei nuovi deputati senatori e dove possiamo controllare tutto ciò!

tutti noi confidiamo in te, e tutte le speranza che sono rivolto a te caro Beppe( anche quelli indecisi che non hanno votato)
non fare lo spaglio che hanno fatto tutti gli altri ,la gente e disperata e ti guardano con attenzione!!!!
noi siamo d'accordo con il movimento 5 stelle che vieta i talk show in tv perche abbiamo e vediamo ancora oggi che non porta nulla ti buono, le cose si fa in parlamento e non in tv


Ultima raccomodamento:
SEI DENTRO IN UN PALAZZO DÌ CRISTALLO COME UN PRINCIPE, CHE PERO PUÒ VENIRTI ADDOSSO IN QUALSIASI MOMENTO ,NON SPRECARE QUESTA OCCASIONE DÌ CAMBIARE
NON PROMETTERE MAI E MAI COSE CHE NON SI PUÒ MANTENERE
SIAMO CON TE

NON VORREI MAI SVEGLIARMI E RENDERMI CONTO CHE ERA SOLO UN BEL SOGNO .

PER IL FUTURO DEI NOSTRI FIGLI VIVA 5 STELLE

Markus e Amici del ALTO ADIGE

Markus G., Bolzano Commentatore certificato 06.03.13 21:44| 
 |
Rispondi al commento


Ciao Beppe
sono un cittadino che e circa da un anno e iscritto a 5 stelle del alto Adige e alcuni elettori che ti hanno votato ( qua si sta, confronto nel resto d'Italia ancora abbastanza bene, abbiamo anche noi qualche problema)
noi vogliamo solo dire alcune cose da cittadini

non dopiamo dare la fiducia a questo PD o ad altri ,se non accettano prima tutte le condizioni del movimento 5 stelle

nella campagna elettorale hai sempre ripetuto che vuoi eliminare questi personaggi dal parlamento (porcellum) ,perche sono loro responsabili del declino del nostro paese,perciò credo che devono rispettare i voti dei cittadini anche se qualcuno di loro ancora ci crede alle promesse dei cosi detti mascalzoni, in più devi convincere i astenuti

devono accettare Tutti i Partiti sia destra sinistra e centro ( il costo della politica attuale costa 24 miliardi di euro al anno)
DA SUBITO:
legge Elettorale
Rimborsi o finanziamento ai partiti e Movimenti ( perche questi soldi gli servivano solo per uso personale e basta, sono soldi nostri e inoltre di restituire quelli dal 2010 ad oggi )
togliere pensioni d'oro
togliere vitalizzi anche quelli che già li prendono
una pensione e non 3 pensioni ( calcolando quanto hanno versato )ALLA FINE E IL CITTADINO CON LE SUE TASSE CHE PAGA I STIPENDI E I CONTRIBUTI A QUESTI POLITICI
dimezzare parlamentari
eliminare segretari e sotto segretari
3000 euro lordi per i parlamentari, Senatori ,compresi i ministri( io sono un operaio qualificato ho il mio mezzo per andare al lavoro, mi pago la mensa mi pago le spese devo mantenere la famiglia E nessuno mi paga le spese.!!!)
i privilegi
finanziamenti ai vari giornali
Equitalia
onorari dei manager pubblici (stipendi)
chi lavora al interno del parlamento porta borse parrucchiere ecc.
Sanità gratis
non avere più di una carica
stipendi dei consiglieri Regionali e provinciali e Assessori
Auto Blu ( ogni uno si arrangia con i propi mezzi per recarsi al lavoro)
Spese pazze del mantenimento del presidente

Markus G., Bolzano Commentatore certificato 06.03.13 21:42| 
 |
Rispondi al commento

beppe, se il M5S è quello rappresentato stasera su la7 sei nella merda

canio ruggiero 06.03.13 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera, scusate la mia intrusione sono un commercialista che avrebbe proposte volte a ridurre gli adempimenti contabili e fiscali per le piccole imprese, in modo che possano guadagnare tempo e denaro (meno adempimenti significa anche meno spese per i citati adempimenti) che potrebbero essere investiti nelle loro attività. fra le proposte del Movimento 5 stelle mi è piaciuta, fra le altre, quella volta alla riduzione delle super pensioni.

andrea billi 06.03.13 21:31| 
 |
Rispondi al commento

ciao grillo, vorrei che tu parlassi al paese intero dando informazioni dettagliate su come ti vuoi muovere, sui problemi che vuoi risolvere su tutto cio che hai promesso in modo che la gente che nn ti ha capito puo riuscire a comprendere la tua politica .Poi io penso che nn devi dare ascolto a nessun partito dobbiamo andare alle votazioni in modo che se riesci ad avere la maggioranza puoi fare pulizia di tutti sti politici parassiti che abbiamo al governo PERO FATTI CAPIRE DALLA GENTEEEEEEEEEEEEEEEEEEE PARLA E VEDRAI CHE CE LHA FACCIAMO DEVI ESSERE CHIARO SU CIO' CHE VUOI FARE MOLTE PERSONE NN HANNO CAPITO DEVI PARLARE E CHIARIRE LORO LE TUE INTENZIONI POLITICHE GRAZIE

daniela cassia 06.03.13 21:29| 
 |
Rispondi al commento

desidero sapere come fare per iscrivermi al movimento 5 stelle, grazie, Basilio Molica

basilio molica 06.03.13 21:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cosa vuol dire essere dei politici. fare politica è prerogativa di tutti i cittadini di buona volontà che hanno il desiderio di spendersi per gli altri. il movimento 5 stelle esiste dal 2004, prima chi voleva spendersi, doveva obbligatoriamente schierarsi. poi ti accorgi che le tue idee non sono uguali a quelle di cui ti sta accanto. ormai è troppo tardi, hai fatto politica e sei un politico. praticamente sei marchiato, schedato, ghettizzato. il buon beppe fonda un movimento che racchiude idee che hai sempre avuto in mente ma purtroppo per te non puoi fare parte di questi bellissimi gruppi di gente che scopri con le tue stesse idee. mi dispiace sei uno che ha la rogna, hai già fatto politica. io però rispondo che non ho mai avuto tessere di partito, sono stato obbligato a candidarmi in un partito per poter fare quello chi i buoni grillini oggi fanno. ma niente, mi dispiace non puoi. allora io dico, ma scusate anche il mitico beppe ha avuto la tessera di un partito, un euro deputato ha già fatto politica e ha la tessere, perchè io no ? beppe, nella vita si può sempre migliorare, il movimento può non essere perfetto, allora ripariamo a qualche erroruccio, io non ho la rogna, io voglio fare politica insiame a tanti che la pensano come me, perchè precludermelo, perchè vietarmelo. beppe mi sento più grillino di tanti altri, permettimi di essere come te, nessuno deve rimanere indietro ha detto ........

dario bua 06.03.13 20:55| 
 |
Rispondi al commento

per la seconda volta mi appresto a scrivere il mio punto di vista. premetto che non sono iscritto a nessun partito politico, ma con il mio lavoro ho l'opportunità di conoscere gli stati d'animo delle persone e le loro difficoltà. la situazione del paese è grave, perché manca la cosa più importante, il lavoro. Dalle parole di Grillo si capisce solo che sta solo facendo il suo gioco, il suo scopo è quello, cavalcando il disagio sociale ed il giusto disgusto provato dalle persone comuni nei confronti dei politici che si sono mal comportati (tanti, ma non tutti)rubando, comprando voti e non facendo le leggi necessarie per risollevare l'Italia di acquisire potere mediatico. Il suo comportamento per me (è solo la mia modesta opinione) è sicuramente antidemocratico, in quanto sta manovrando persone normali e semplici che oggi si ritrovano, senza neanche sapere come, deputati o senatori, persone molto probabilmente serie oneste ma, (naturalmente non tutte) mancanti dei requisiti e dell'esperienza necessaria per capire nel dettaglio cosa si deve fare per migliorare la situazione. Persone che come me sanno che l'onestà , la serietà, la moralità sono importanti, ma mancano di competenza specifica, ed allora si affidano al "GURU" Grillo pendendo dalle sue labbra evitando di contraddirlo anche quando dice cose da loro non condivise. Sinceramente il Sig. Grillo è in "delirio di onnipotenza" si sente il Messia, e così dopo l "Unto del Signore" abbiamo il "Messia" che impedisce agli altri di parlare (perché sa che i giornalisti ben agguerriti non faticherebbero molto a metterli in difficoltà), e non ci va nemmeno lui perché sa bene che alcune cose che dice sono evidentemente negative per il Paese, ed in un contraddittorio la cosa sarebbe evidente a tutti. Io credo che in democrazia ognuno abbia il diritto di dire la propria opinione e ognuno abbia il diritto di dissentire anche se a parlare è il suo leader politico. quindi Grillini svegliatevi e fate sentire la vostra VOCE.

gianpiero galli 06.03.13 20:40| 
 |
Rispondi al commento

SOLO I PORTAVOCE M5S LEGGANO LE DELIBERE DEI GRUPPI DAI MEETUP AL PARLAMENTO,GLI ALTRI ZITTI TUTTI pic.twitter.com/ldjVqvZbar

Giampaolo Segatel 06.03.13 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro, grillo ti scrivo perché da quando sei arrivato c’è una grande novità, il programma lo letto e sembra che sarà tre volte natale e festa tutti i giorni, in effetti non è specificato niente, ho letto la differenza fra populista e demagogo, e penso che sarebbe il caso di andare nei dettagli, anche se è egoistico ognuno pensa al suo stato, il mio ad esempio è il seguente . infermiere turnista, tra 2 anni avrò 40 anni di servizio effettivo, cioè senza nessun riscatto, ( una tirata 40 anni di lavoro ) e 61 anni di età, giovane si dirà, cero perché a 21 anni ho iniziato a fare un lavoro che la totalità dei miei amici schifava , mal pagato e storte e padelle a volontà. Anno 1975.

Le riderebbe giusto che potrei andare in pensione, con 40 anni netti da riscatti e 61 anni di età, senza perdere soldi sulla pensione.

Le voglio dare una riflessione, il fatto che l’età media di aspettativa di vita si è allungata è dovuta semplicemente al migliorare delle condizioni generali igienico – alimentari, la famosa diagnostica precoce ti serve solo a dirti che sei malato e a diluire la tua malattia nel tempo, non ha guarirti.
Praticamente significa, scusi la brutalità, che se prima si moriva all’improvviso, adesso si muore giorno dopo giorno.

Basterebbe mettere un tetto degente alle pensioni d’oro , per risolvere il problema del finanziamento.

Grazie per l’attenzione.

antonio arnone 06.03.13 20:10| 
 |
Rispondi al commento

buonasera dott. Beppe Grillo sono un commerciante di Barletta ,io,mia moglie,mia figlia,mio padre e mia madre anno dato il voto al M5S . Volevo sollevare la questione di tanta gente che non lavora e non fa un c...o dalla mattina alla sera è vengono mantenuti da noi contribuenti ,allora io mi chiedo visto che lo stato li paga i sussidi e loro sono seduti davanti ad un bar a non fare niente,li facesse fare dei lavori sociali, tanto li paghiamo almeno facciamoli lavorare? cosa nè pensa a proposito ? saluti Nunzio Cristallo (iscritto M5S )

nunzio cristallo 06.03.13 19:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, ti scrivo indignato e furente per quanto ho potuto vedere pochi istanti fa in TV su canale 5 nel programma "Pomeriggio Cinque". E' stato intervistato un attivista del movimento, tale DE Vita non ricordo il nome (matteo forse). Un vero e proprio attacco mediatico o, per spiegarla meglio, un esasperato gioco del torello. Una rappresentante del PDL uno della Lega e la conduttrice (Barbara D'Urso) hanno abilmente massacrato il povero amico De Vita. Credo che sia opportuno quanto doveroso ribadire in questo momento particolarmente delicato che le apparizioni televisive (soprattutto sui canali di Gargamella) non possono avvenire di libero arbitrio ne va dell'immagine del movimento e di tutti i suoi componenti. Anche io sarei tentato di rispondere alle provocazioni che quotidianamente giornali Tv e RADIO ci fanno. Calma ci vuole calma saremo ancora subdolamente attaccati perche hanno paura, tanta paura e continueranno a screditarci per evitare l'inevitabile: la loro dipartita politica.
Mi auguro che tu Beppe, o chi per te, contatti questo giovane amico e (senza espellerlo) possiate fargli capire quanto sia stato insano il suo intervento televisivo.

IONNI PAGANO, CELLINO SAN MARCO Commentatore certificato 06.03.13 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SUPERVENDOLA!FILOSOFO DELLE MIE BRAME!DOV'ERI FINORA CHE IL PROBLEMA DEL RANDAGISMO IN PUGLIA SI E' SUPER ACCENTUATO E L'ARIA DI TARANTO E' DIVENTATA SEMPRE PIU' SPORCA?GUARDA COSA HA DA DIRTI UN GIORNALISTA DI TARANTO FUTURA.
"C’erano tutti: politici, imprenditori, medici, sindacalisti, giornalisti. Molti dei quali sono finiti tristemente coinvolti nelle intercettazioni dell’inchiesta “Ambiente Svenduto”. Altri, invece, hanno preferito riciclarsi operando il classico salto della barricata, rinnegando ciò che hanno fatto o coperto per anni. Ovviamente, “TarantoOggi” non è mai stato invitato. Non solo. Perché del “Comitato Scientifico” del Centro Studi Ilva, faceva parte anche il prof. Ivo Allegrini, definito come “uno dei massimi esperti mondiali dell’inquinamento atmosferico e del suo impatto ambientale”, che in un’intercettazione del 15 luglio del 2010, mentre era al telefono con il responsabile delle pubbliche relazione Ilva, Girolamo Archinà, minacciava di inviare a Taranto alcuni suoi amici calabresi per darci delle “legnate”, affinché la smettessimo di dare fastidio con i nostri articoli. Con l’Archinà che però lo tranquillizzava, sostenendo di avere anch’egli amici calabresi a cui affidarsi, ma di non preoccuparsi più di tanto, perché “quelli fanno casino soltanto perché vogliono soldi”. La storia, invece, ha dimostrato esattamente il contrario. E il bello è che non è ancora finita. Anzi. E noi siamo qui ad attendere. Come in quel proverbio cinese che metaforicamente afferma: “Siediti sulla riva del fiume, e vedrai il cadavere del tuo nemico passare”. Ad maiora.

Gianmario Leone (TarantoOggi, 12.02.2013)

BEPPE, SOLO ED ESCLUSIVAMENTE PER QUESTI GIORNALISTI INDIPENDENTI E VOLONTARI IO COME TUA ELETTRICE CHIEDO DI RISPETTARLI.SOLO QUESTE GIUSTE VOCI SINCERE.

gabriella marcandrea 06.03.13 19:10| 
 |
Rispondi al commento

avviso al movimento 5 stelle.
Se ritorniamo a votare per colpa vostra, col cazzo che vi voterò ancora.

antonio di giannandrea 06.03.13 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@ Ho assistito a Pom.5 di merc. 6-3-2013 ore 18,30 con Barbara d'Urso dove è intervenuto uno del M5S .
Possibile che non gli hanno fatto dire una parola ??
I rappresentanti degli altri partiti hanno fatto a gara nel sovrapporsi con l'unico risultato di non far capire nulla . Poi si lamentano che il M5S non si fa conoscere .E quando ce ne uno del Mov. che vuole farlo , viene fuori tutto il loro EGO .Ma hanno capito l'aria che tiraaa ????

raffaele di palma 06.03.13 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signori miei: titolari della virtù e dell'onestà e possessori di ogni verità e soluzione.
Datevi, cortesemente, una calmata, può essere, almeno credo, che ci sia in giro persino chi la pensa diversamente e che non sia necessariamente e sempre stupido, disonesto, o servo di chiossachi, o no che ne dite ????.
Mi permetto di consiglarvi, un pò meno spocchia ed arroganza, farebbe bene a tutti e sopratutto a voi. Grazie per l'ospitalità. Dario forse ex simpatizzante. P.s. Ricordatevi che anche chi vi ha votato gradirebbe avere un governo.....non è che ve la fate sotto !? spero di no.

dario maggia 06.03.13 18:52| 
 |
Rispondi al commento

sento il bisogno di esprimere la mia solidarietà a tutti gli eletti appartenenti al movimento 5S per l'atteggiamento inqualificabile assunto dalla categoria dei cosiddetti giornalisti ,da quelli molto in a quelli che vorrebbero essere out,nei confronti di un gruppo parlamentare neoeletto con i voti del 25 % degli italiani votanti.Agli eletti auguro buon lavoro , mantenete la barra a dritta e se proprio non riuscirete a mantenervi distinti e distanti dal resto del parlamento...per un pò ci avrete fatto vedere una luce.

guido fredella 06.03.13 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Perché Grillo non si propone, pubblicamente, come futuro Presidente del Consiglio? Se non vuole votare la fiducia a nessuno, perché non prova a chiederla lui sui punti del programma MS5stelle? Aspettare a che vale? Ci si siede sulla riva del fiume aspettando che passi il cadavere del nemico? Purtroppo prima ne passeranno tanti di cadaveri... di poveracci che non possono aspettare oltre.

Lido Pacciardi, Collesalvetti Commentatore certificato 06.03.13 18:46| 
 |
Rispondi al commento

salve Grillo sono un 56 enne ho lavorato tutta la vita ora mi trovo in una situazione abastanza critica un anno fa mi hanno riscontrato un cancro (maligno )hai polmoni dopo le varie chemio e terapie ad oggi mi trovo a ricominciare le terapie da capo perche il tumore si e ingrossato
a luglio mi scade il contratto di lavoro a tempo indeterminato sono terrorizato perche in famiglia ad oggi sono il solo che porta lo stipendio a casa mi moglie e stata licenziata per la crisi e quindi avendo anche lei la mia stessa eta non potendo predere la pensione (con tutti i contributi versati) perche per lo stato e troppo giovane per andare in pensione ma per la societa e troppo vecchia per lavorare non so propio come fare purtroppo risiedo nella citta piu disonesta di Italia (Roma) dove se non sei qualcuno o conosci qualcuno non ottieni nulla (mi sta cadendo il mondo adosso)scusami lo sfogo a e una delle tante supliche che ho mandato in giro sicuramente forse hai problemi un po piu seri da sistemare visto come stiamo compinati
scusami ancora con afetto Pasquale

pasquale lops 06.03.13 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Avanti tutta Beppe e ragazzi che siete stati eletti. Non fatevi fregare da nessuno. Le stanno tentando tutte e vi faranno le solite promesse che ci hanno ormai schifato. Tutti a casa e cambiamo l'Italia in meglio una volta per tutte.

tiziano contini, cagliari Commentatore certificato 06.03.13 18:27| 
 |
Rispondi al commento

È di oggi la notizia che la Bridgeston (pneumatici...) di Bari se ne andrà. 1000 nuove famiglie sul lastrico! Pensate che possiamo aspettare ancora a cercare di cambiare le cose? Io vi farei provare con 400/500 euro al mese a campare. Altro che ville al mare e.. di qua e di là. Bisogna agire. Non si può aspettare ancora! I poveri non hanno tanto tempo... Ogni giorno è un calvario.

Lido Pacciardi, Collesalvetti Commentatore certificato 06.03.13 18:24| 
 |
Rispondi al commento

io essento una vostra sibatizzante,avervi votato. e appogio le vostre idee voglio iscrivermi al vostro movimento cordiali saluti apetto duna vostra risposta

antonietta alicino 06.03.13 18:18| 
 |
Rispondi al commento

siamo un azienda che opera nel settore turistico -ricettivo ad Altamura-Bari, ormai l' industria del salotto che trainava l' economia della città non esiste più, vorrei mettere a vostra conoscenza una incresciosa vicenda che sintetizza in sintesi la situazione in questo povero paese.
Fin dal 1999 che la città aspetta l' espropio di un 'area ricca di orme di dinosauri , il secondo sito più importante al mondo, 30 mila orme, potremmo vivere di turismo ma sono 14 anni che aspettiamo, forse qualcuno non c'è la farà e chiuderà prima che questo accada. Alziamo i riflettori su questa vicenda. grazie Francesco

francesco 06.03.13 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Bersani è proprio una persona che vale poco! Vogliono tenere le poltrone con i soliti politici che hanno rovinato l'Italia! Devono andare a casa!Dai non molliamo!

enzo rossi 06.03.13 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mah... Continuo a non capire...
Perché continuiamo a spargere falsità sulle effettive responsabilità dei partiti che hanno (s)governato l'Italia? Le maggiori - è evidentissimo... o dovrebbe esserlo - sono di Berlusconi che ci ha portato all'impoverimento totale. responsabilità oggettive ce ne sono anche a sx. Nessuno lo nega. Ma gli ordini di grandezza sono diversi. capisco che Grillo, per i rifiuti avuti in passato dal PD (vista corta...) ce l'abbia a morte più con Bersani e soci che con Berlusconi e sodali. Ma così non si costruisce nulla. Anche se Grillo prendesse la maggioranza dei voti non riuscirà a governare facilmente in una situazione di conflitto permanente con gli altri, i nemici... E questa nazione si sta sgretolando, preparando tempi in cui può accadere di tutto. Attenzione, perché tutte le rivoluzioni hanno fini to per mangiare i propri figli. Ci sarebbe, oggi, l'occasione storica di far fare al PD (non ad altri. La dx di Berlusconi non sarebbe disponibile né oggi né mai...)un atto di contrizione, gustare il dolce sapore della vittoria, soddisfare il proprio ego e poi... E poi c ercare di rivoltare l'Italia come un calzino, con tutti quei provvedimenti che, almeno fino ad ora, sono condivisi e mandare a casa definitivamente chi ha tenuta bloccata la democrazia in Italia in questi anni e ne è il maggiore responsabile. Ma possibile che i grandi analisti politici, le persone come Dario Fo premio nobel, lo stesso Grillo e lo stesso Casaleggio non lo capiscano? Per quantio potranno ancora sostenere una situazuione di stallo che porterà all'esplosione del Paese? Cosa vi inventerete se comincerà a scorrere il sangue?

Lido Pacciardi, Collesalvetti Commentatore certificato 06.03.13 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Dario Fo ci parla di cultura!
A Napoli la criminalità brucia la CITTA DELLA SCIENZA.
Due miei commenti sull'argomento sono immediatamente scomparsi dal blog.
PERCHE?????
re.sergio@fastwebnet.it

sergio re, milano Commentatore certificato 06.03.13 17:58| 
 |
Rispondi al commento

""Ciao a tutti.

Continua ancora la querelle se dare la fiducia al

Pd ,nonostante che prima Messora , poi Grillo e

Casaleggio hanno espresso il loro parere negativo .

Io credo che i dubbi pur leggittimi siano inconsis

tenti e dovuti ad una mancanza di informazione

dello statuto ,ma soprattutto ad una scarsa intel

ligenza e percezione del M5S e del periodo storico

che stiamo vivendo.

Viviamo in tempi rivoluzionari ,e il M5S è un movi

mento RIVOLUZIONARIO SOPRATTUTTO MENTALE oltre

che plitico.

Non si tratta di essere duri e puri ma di avere

senso storico.

La rivoluzione americana è stata fatta contro re

Giorgio 3° non con lui

La rivoluzione francese contro Luigi XVI non con

la sua corte.

La rivoluzione russa contro i Romanov non con lo

zar.

La NOSTRA E' CONTRO LA CASTA NON CON LA CASTA

E' una rivoluzione PACIFICA quello che noi stiamo

facendo ma non meno cruenta .

La CASTA non rinuncerà mai spontaneamente ai loro

privilegi .

Sono l'ancienne regime . NOI NO !

Quindi siate saldi e intansigenti .

La rivoluzione morale economica ambientale la

facciamo NOI .

Possono solo SEGUIRCI ( quando non ci ostacoleran

no ) MAI PRECEDERCI .

Gianni Barbato 06.03.13 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe il prof. Becchi ha perfettamente ragione, non scoraggiarti, oltretutto si potrebbe anche essere più propositivi con il metodo di modifiche mirate su norme già esistenti, evitando la nascita di un dibattito estenuante e spesso finalizzato a interessi diversi.Se ti dovessero dire che è un metodo anomalo di legiferare, puoi rispondere tranquillamente che interventi mirati nei codici di merito e rito ve ne sono stati oltre 3000 negli ultimi 20 anni, e ciò per evitare lungaggini e dover ridiscutere con parlamentari incompetenti, faziosi e votati all'interesse del loro partito problematiche delle quali a loro sarebbe sfuggito il benchè minimo significato. La prassi dei politicanti vuole che si arrivi in aula per legiferare con accordi sottobanco per evitare disussioni che potrebbero far sembrare Le Camere un pollaio. La verità è che grande parte degli eletti non capisce niente di Diritto ed è molto più comodo atteggiarsi a tutori di una "eleganza verginale".

Piero Luigi Maggiori 06.03.13 17:42| 
 |
Rispondi al commento



Io penso che sarebbe importante presentare 6 leggi. (che loro non accetterebbero mai) per dimostrare che il movimento M5S non è un movimento disfattista, ma viole essere un movimento concreto,realista, con senso pratico,che non fa chiacciere ma vuele fatti concreti,questa è una grane occassione per imporre i nosti obettivi.
perche non so se nelle prossime elezioni avremo ancora questa grande occasione.
Io presenterei queste 6 leggi del movimento F.A.L.L.I.E.T.I. che risolverebbero tantissimi problemi dell'italia,
ma avremo contro i mafiosi,i truffatori.imbrogioni. i corrotti e i corruttori, che non potranno più rubare, truffare o
corrompere i politici, e tanto altro. MA QUESTO MIRACOLO LO HA FATTO BEPPE GRILLO E DOVRA ESSERE LUI A DECIDERE. questi sono i 6 art. da proporre per fare il governo! WWW.FALLIETI.IT

FALLIETI

1° LEGGE; I REFERENDUM NON DEVONO PIU ESSERE SOLO ABROGATIVI, MA DEVONO ESSERE PROPOSITIVI, PER NOI ( IL POLITICO PROPONE E IL POPOLO DISPONE) E DISPONE ANCHE DEGLI STIPENDI DEI POLITICI, CHE DOVREBBERO ESSERE I SERVI DEL POPOLO

2° LEGGE: SI DEVONO ANNULLARE TUTTE LE LEGGI FATTE DAL GOVERNO BERLUSCONO, CHE SONO FATTE SOLO PER NON MANDARE IN GALERE TUTTI I TRUFFATORI IMBROGLIONI LADRI E E ASSASINI E MAFIOSI, CHE NE A GIA SALVATI 130.000

3° LEGGE: PER NOI I DROGATI SONO DEI MALATI, E COME DICE L'ART.32 DELLA COSTITUZIONE, I MALATI SI DEVONO CURARE ANCHE GRATUITAMENTE, IN TUTTI GLI OSPEDALI COMUNALI CI DOVRA ESSERE UN REPARTO SOLO PER I DROGATI, CON MEDICI E INFERMIERI CHE PREPARERANNO LA DROGA CON TETNICA SANITARIA, SEMPRE CON IL FINE DI GUARIRLI, QUINDI LA DROGA DEVE ESSERE UNA MEDICINA LIBERA


4° LEGGE: ECOSISTEMA DEMOGRAFICO, I SINDACI DEVONO DIRE IN QUANTI POSSONO VIVERE NEL LORO COMUNE, VALUTANDO I KL.QUADRATI E TENENDO UNO SPAZIO COLTIVABILE DI ALMENO 1000MQ PRO CAPITE

5°LEGGE: SE E VERO CHE E IL CASO; CHE Fa l'uomo ladro. NOI LEVIAMO IL CASO.
CON IL( FAI DA TE,) SARA VIETETO DARE APPALTI CHIAVI IN MANO

Aldo Frigieri 06.03.13 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Il M5Stelle non ha un volto anzi, ne ha 100, mille, milioni di milioni. Sei tu il M5Stelle, siamo noi, sono loro: i cittadini, i popoli di questo mondo che vivono lo stato di sopraffazione, diseredati della propria dignità civile, schiavi di un mondo che non è loro. Grillo? È uno di noi, uno di voi che vive le speranze degli altri. Non ha un volto come tutti noi, ha soltanto la voce, portatrice di elevazione dell’umana esistenza. I suoi versi si propagano nel mondo ed entrano nel cuore di quanti vengono raggiunti dal suo infaticabile canto. Alimenta il desiderio di libertà, di giustizia, di rispetto, di essere destinatari di diritti. Il mondo sbagliato sa che il suo tempo corre veloce verso la scadenza e si dibatte in migliaia di esorcismi per evitare il suo crollo e chiede indulgenza per la sua inumana avidità. Non si vuole arrendere all’evidenza e cerca di vestire gli abiti che non sono propri, scimmiottando le altrui ragioni. I Bersani, i Berlusconi, i Monti, sono tanti nel mondo, abbiate la compiacenza di farvi da parte, dimostrate di aver capito la lezione e lasciate che al sorgere del sole si affacci il nuovo mondo: Una realtà fatta di persone con la centralità del lavoro e la moneta soltanto uno strumento per facilitare gli scambi, vero motivo per cui è stata creata.

giuuseppe sterlino 06.03.13 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dare al movimento alcuni spunti politici. Sono Socialista e per anni mi sono battuto per il lavoro. Invano ho proposto a tanti politici alcuni spunti per risolvere il problema occupazionale e migliorare il lavoro pubblico. 1- invece del reddito di cittadinanza, perchè non offrire alle persone che hanno perduto o ai giovani che non lo hanno, un lavoro di cittadinanza nel pubblico impiego? Ad esempio in comune, nelle scuole, negli ospedali o nelle case di riposo così da offrire loro l'opportunità di imparare un lavoro e di rendersi utili per la comunità in cui viviamo. Potrebbero essere poi inseriti nel posto di lavoro attraverso il sistema della stabilizzazione. Io sono stato precario per 13 anni e so cosa vuol dire scendere a compromessi e fare di tutto per aiutare la famiglia. Con mia moglie abbiamo deciso persino di abortire un bambino per problemi economici nel 2005. Abesso ho tre figli e vorrei dare loro un futuro dignitoso. 2- bisogna abolire la figura dei segretari negli enti. Costano tantissimo e possono essere sostituiti da un ufficio legale in convenzione tra comuni alle dipendenze come funzionario cat D e i contratti potrebbero essere rogitati da un notaio. 3- Bisognerebbe stabilire nel pubblico 4 fasce di reddito netto e uno scatto di anzianità quantificato in 2000 € netti ogni cinque anni di servizio: la prima di 10000 € netti l'anno, la seconda di 20000, la terza di 30000 e la quarta di 40000 e imporre un tetto massimo di 50000 € per il pubblico impiego raggiungibile a fine carriera da dirigente. Infine cambiare la normativa sugli appalti perchè è troppo complessa e il procedimento per affidamento di un incarico è troppo lungo. Bisognerebbe semplificare e i comuni e gli altri enti supportassero l'ambiente in cui sono insediati dando lavoro alle ditte che sono all'interno del territorio per favorire un ritorno economico. Io lavoro in un comune e vedo ogni giorno le difficoltà dei disoccupati e la situazione di sottorganico degli enti. Grazie

Matteo Mazzucco 06.03.13 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Non mollate, cercate di smentirli continuamente per la loro falsa retorica, rompere i loro schemi e legami politico-finaziario di sempre, di smantellare le loro lobby che ha portato solo a false riorganizzazioni e dismissioni di gruppi un tempo company inaffondabili, ultimo caso tra breve tempo la nostra compagnia di telecomunicazioni.
Ricordo bene l'intervento di Beppe all'assemblea degli azionisti a Milano davanti allo staff Pirelliano di portare alla trasparenza il loro piano di spogliare la compagnia del suo asset e knowhow interno.

vincenzo s., roma Commentatore certificato 06.03.13 16:29| 
 |
Rispondi al commento

l'ULTIMA TROVATA DELL'INPS NON INVIANO AI PENSIONATI I MODELLI CUD DELLA PENSIONE PER LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI BISOGNA RIVOLGERSI ALLE SEDE INPS O PER TELEFONO OPPURE TRAMITE INTERNET SE IN POSSESSO DEL PIN
MA VE LO IMMAGINATE I VECCHIETTI????
LE MENTI CHE HANNO PENSATO STA FURBATA X RISPARMIARE GUADAGNANO CIFRE DA CAPOGIRO E METTONO I POVERI PENSIONATI NEL GUANO.......
E' UNA VERGOGNA E NESSUNO DICE NIENTE A RIGUARDO NE I GIORNALE NE LA TELEVISIONE
IO SONO UN POVERO COMMERCIALISTA CON PARECCHI PENSIONATI A CUI DOVRO' COMPILARE IL MOD. 730 DITEMI VOI COME DOVREI FARE!!!!!
SIAMO UNA NAZIONE ALLO SBANDO
SCUSATE LO SFOGO MA NON CE LA FACCIO PIU'
CORDIALITA'
RAG. ERCOLE VENERONI

ercole veneroni 06.03.13 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo
bisogna creare sviluppo e occupazione:
- non dobbiamo fare chiudere le fabbriche - devono restare in Italia . Basta con lo sfruttamento degli operai polacchi, cinesi, rumeni nei loro paesi. NO ALLA DELOCALIZZAZIONE: E' LA MORTE DELLA NOSTRA ECONOMIA.
-Dobbiamo recuperare il piacere di lavorare la terra valorizzando i nostri prodotti anche con una politica protezionistica. NO ALLA MERCE SCADENTE CHE VIENE DA FUORI. PRIMA O POI CI SEPPELLIRA'.
-LOTTA DURA CONTRO LA CORRUZIONE. CHI HA RUBATO DEVE RESTITUIRE TUTTO ALLA COLLETTIVITA'.
Questi sono solo alcuni punti.
DEVONO CONVINCERSI DI GUARDARE IL MONDO DA UN'ALTRA PROSPETTIVA!.
LA nostra vita non è fatta solo di IMU.
cordiali saluti
giovanni susino

giovanni susino 06.03.13 15:59| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ideabiografica.com/nuovosito/il-losco-della-settimana-2013/495-fashion-decadence


http://www.ideabiografica.com/nuovosito/il-losco-della-settimana-2013/489-consiglio-regionale-per-gli-acquisti

http://www.ideabiografica.com/nuovosito/il-losco-della-settimana-2013/494-destinazione-italia

Andrea Di Cesare 06.03.13 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Maestro ( Dario Fo )ma è proprio convinto che i signori Grillo e Casaleggio sapranno portare il paese fuori dal mare di cacca in cui si trova ? E su quali basi si origina questa sua convinzione. Lo chiedo a Lei , persona che stimo da sempre e a cui va tutta la mia simpatia. Ma faccio tanta tanta fatica accostarla a quei due signori.

Luigi Casalini 06.03.13 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione:Di grillo non bisogna avere paura,ma piuttosto di chi ci a portato a questa situazione.Ha ragione beppe quando temporeggia,non saranno certo gli esponenti 5stelle a determinere le sorti di questo paese.facciano in fretta il paese affonda e si mettino una mano sulla coscienza.

alessandro cristofoli, portogruaro Commentatore certificato 06.03.13 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dobbiamo tutti, ma tutti convincerci che questa è l'unica strada per cambiare, scrivere slogan a destra e manca su cose ovvie, sulle porcherie che hanno combinato i partiti e i loro leader non serve a niente, bisogna fare, la soluzione è qua davanti ai nostri occhi e Grillo è la strada da seguire partecipando incondizionatamente, io mi stupisco che in Italia ci sia ancora tanta gente che voti le stesse persone e lo stesso sistema che ci ha ridotto cosi, mi stupisco che ancora tanta gente dia loro credito convinta che qualcosa possa cambiare, ricordiamoci tutti che queste persone sono ancora li grazie a noi, è cosi bello che qualcuno ci stia veramente aprendo gli occhi! Cerchiamo tutti una volta tanto di avere un pizzico di coraggio per cominciare a cambiare sto paese. Jacopo

Jacopo Grignani, Milano Commentatore certificato 06.03.13 14:45| 
 |
Rispondi al commento

a ieri, nell'accezione positiva e nobile - dai nostri stessi tomi di madre lingua ed enciclopedie varie - e che solo negli ultimi anni è stato contaminato, storpiato, devastato (tanto da costringere qualche vocabolario ad inserire un nuovo significato del termine nell'ultimo apposito sottoparagrafo ). Ma dieci enciclopedie su dieci e nove signifiacati su dieci d'ogni vocabolario, ne danno un'accezione esattamente opposta a quella sproloquiata da Vendola ed associati. E una parola può subire un modellamento, una rivisitazione, ma non può essere addirittura ribaltata del suo significato originario e fino all'epoca corrente. Se vi fossero cittadini informati e dal pensiero autonomo, magari degli intellettuali o solo dei politici meno analfabeti d'un Gasparri o d'un Renzi (che ieri sera, a Ballarò, ci ha deliziato con un "solo in Italia è impossibile che Destra e Sinistra governino insieme"; ma dove li prendono...); e qualora vivessimo in un Paese lucido, ogni qualvolta si accusa Grillo di 'populismo' , si dovrebbe capire che inconsapevolmente lo si elogia, lo si deputa a massimo interprete delle esigenze del popolo (da noi 'ipoteticamente sovrano' ma fattualmente spernacchiato, derubato ). Ancor più quando l'accusa-complimento proviene dalla Sinistra, che così lo associa (dando ipoteticamente per scontato, ma ne dubito alquanto, che sappia cosa sia stato il Populismo, ovvero parte della sua storia) addirittura a un Movimento precursore del Marxismo. E poichè potrei risultare poco attendibile - per scetticismo, non conoscenza o altra ragione - mi limito ai pimi due links easy easy, consultabili in rete. Qualcuno comprenderà ciò che farfuglia grottescamente?
http://www.treccani.it/vocabolario/tag/populismo/
http://dizionari.corriere.it/dizionario_italiano/P/populismo.shtml

homofaber 06.03.13 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono un avvocato romano di 60 anni e tra i miei molti demeriti vi è l'essere stato Padre fondatore del PD. Poi ho avuto la mia via di Damasco (anche se non mi sei apparso né sono caduto da cavallo). Sono un tuo elettore e ti dico: vai avanti così, sono i signori della politica a essere abituati alle c.d. "alleanze senza condizioni", per cui neppure è tutta colpa loro se non riescono più a ragionare in termini di confronto diretto con i cittadini. Ho trovato nella biblioteca del mio studio un vecchio volume, stampato in proprio, di un caro amico scomparso da un anno: si intitola SCUOLA E GENTI (autore Guido Sigfrido De Renzis), dove si teorizzava (oltre 50 anni fa) quelle che debbono essere le regole reali per un sano rapporto tra istituzioni e singoli. Mi piacerebbe fartene omaggio. Non mollare mai. Ti abbraccio.

marco cardinale 06.03.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Anzitutto vorrei sapere come mai non si è mai parlato de3lla vicenda del PM Paolo Ferraro, di cui posto una sua diciarazione e dei link da vedere assolutamente:

""""Strenua difesa della democrazia e della legalità
Comunico che la via intrapresa per l’annichilamento e distruzione totale di chi vi scrive sta’ proseguendo a marce e tappe forzate .
Per il 14 marzo 2013 sono stato convocato in udienza dinanzi al giudice tutelare di Roma ( presidente della sezione Tribunale ) per la “nomina di ” amministratore di sostegno ” non alla mia anziana madre o alla signora terminale in ospedale .. ma a me .
Chi sa capisce quanto grave sia questa iniziativa e comunque spiego per gli altri che significa togliere a un soggetto autonomia capacità di agire ed in crescendo intrappolarlo rapidamente .. nella direzione finale che è stata evidentemente tracciata dall’odio di chi credeva di poter mettere tutto a tacere .
Farlo a Paolo Ferraro significa esattamente quello che intuite e non servono parole .
Le iniziative relative spettano a voi ma non sono “per me” , sono per la strenua difesa della democrazia e della legalità . PAOLO FERRARO

LETTERA AL GIUDICE TUTELARE
https://docs.google.com/file/d/0B5Eu-dn2BBkfeEJaWmtDQWFmZmM/edit?usp=sharing
ALLEGATI
https://docs.google.com/file/d/0B5Eu-dn2BBkfclN5OTgwRFVCTmM/edit?usp=sharing

ALLEGATO 4 ter faldone a parte
https://docs.google.com/file/d/0B5Eu-dn2BBkfbTQ0WFplRHVmM28/edit?usp=sharing

RICORSO PER AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO
https://docs.google.com/file/d/0B5Eu-dn2BBkfVTM0SXhjam45ZXc"""".

Possibile che soltanto Forza Nuova ha cercato di proteggere e sostenere questo coraggiosissimo PM?
E il M5S dov'era?

Perchè la tematica del SIGNORAGGIO BANCARIO è tabù nel M5S?

Grillo dicci tutta la verità!!!!!

Se non si riacquista la sovranità monetaria, casta, o non casta, lo stato va il default.

Grillo perché per anni hai parla di SIGNORAGGIO BANCARIO e adesso ha paurea di parlarne?

manlio formica 06.03.13 14:15| 
 |
Rispondi al commento

my_5

MENTRE IL MOVIMENTO FARA' QUELLO CHE FARA'
NELL' ATTESA DI ATTACCHI FINANZIARI E POLITICI U.E - B.C.E.

DOVETE PER FORZA SPENDERE MEZZ' ORA
E GUARDARE QUESTI VIDEO

O NON SIETE NESSUNO

L'Equador cancella Il Debito Pubblico [Italiano]
http://www.youtube.com/watch?v=c_UM1fj3oV0

Giacinto Auriti e il Signoraggio
http://www.youtube.com/watch?v=wCr-QK09wbU

Trattato di Lisbona - Paolo Barnard 1 [/5]
http://www.youtube.com/watch?v=k_LHGWgWzPU

GRILLO CONTRO LA VERITA'
http://www.youtube.com/watch?v=RGKYygntfjk

-STAMPA MONETA SOVRANA ITALIANA-EURO VALORE EURO
- BANCA ITALIANA AUTONOMA E INDIPENDENTE
- CANCELLAZIONE SISTEMA BORSISTICO
- FINANZIAMENTO IMPRESE ITALIANE PRIVATE E STATALI
FINANZIAMENTO PRIVATO E WALFARE DOVE BISOGNA
- ORGANIZZAZIONE E PRODUZIONE ESCLUSIVAMENTE ITALIANA
INTERNA E SURPLUS PER SCAMBIO MATERIE PRIMARIE
- CAMBIO EURO-U.E CON EURO ITALIANO INTERNO
E CASSA VALORE PER INVESTIMENTI EURO-U.E CAMBIATO
- STIPENDIO STANDARD PARITARIO CON MARGINE GUADAGNO
- SISTEMA TELEMATICO BANCOMAT CONTROLLO COSTITUZIONALE
E NON FRAUDOLENTO
- CACELLAZIONE DI OGNI TASSA
-CANCELLAZIONE DEBITO -
- RISARCIMENTO DANNI E RESA SOLDI RUBATI
-CITAZIONE A GIUDIZIO DI OGNI RESPONSABILE STATI COMPRESI
DELLA FRODE EUROPEA BCE E POLITICA
- POLITICA ESCLUSIVA AUTONOMIA E AUTOSUFFICENZA REGIONI
- LEGGI (CAPITALI) SU FRODI INQUINAMENTO E DANNI ALLA SOCIETA
- RIFORMA DELLA GIUSTIZIA E DETENZIONE PER GIUDICI INETTI
- LAVORO OBBLIGATORIO PER TUTTI
- CONTROLLO ISTRUZIONE E RICERCA MIRATE ALLE SOLUZIONI VERE
E AI BISOGNI SOPRAVVIVENZA

E. TUTTO. IN. UNA. SOLA. MANOVRA. GOVERNATIVA.

O SI CAMBIA RADICALMENTE TUTTI E TUTTO
O LO CAMBIERAI PER FORZA PARTENDO DA ZERO SENZA PIU' NULLA

QUESTA E' L' UNICA E ULTIMA POSSIBILITA'
O L' ANARCHIA SARA' LEGGE PER NOI
E LA DITTATURA LEGGE PER LORO

my 5 06.03.13 13:12| 
 |
Rispondi al commento

vendola , personaggio con molte contradizioni, di sinistra radicale ,ma regala soldi a don virzi, ecologista ,ma la puglia e devastata dall'inquinamento, fa cene e pranzi al mare con magistrati e giudici ,Grillo e fascista e adesso gli lecca il culo , insomma tutto il contrario di tutto , come fidarsi di questo personaggio del menga???

silvano m., Lozzo Atestino Commentatore certificato 06.03.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

UNA DOMANDA A TUTTI GLI ELETTORI (5a Parte).

Solo noi cittadini possiamo evitare che ciò accada. Abbandoniamo per un momento l’oltranzismo dei nudi e puri, e riflettiamo per un attimo. E’ vero che una parte della nomenclatura del PD è parte del problema, ma è altrettanto vero che l’altra parte e soprattutto il suo elettorato possono essere parte della soluzione. L’idea che prima o poi c’e’ la si puo’ fare anche da soli è il limite che sempre attanaglia movimenti, partiti e fronti popolari ed è proprio su questo che fa forza il “potere”.
Quello che è accaduto è quello che si chiama un “cambio di variabile”,
abbiamo tutti la possibilità di giocare un'altra partita rispetto alla campagna elettorale appena conclusa, occorre sostenere coloro che sono nella difficile posizione di decidere se tirare o meno questo rigore.

Non so se ce la faremo, ma almeno non avremo il rimorso di non averci provato.

Un saluto a Tutti.

Simone B., Rimini Commentatore certificato 06.03.13 05:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA DOMANDA A TUTTI GLI ELETTORI (4a Parte).
perché ciò non accada altrove. Adesso si può tornare hai tempi dei nudi e puri, ci faranno discutere ore ed ore su punti sicuramente importanti ma non rilevanti. L’ abolizione dei rimborsi elettorali per esempio, sebbene giusta, vale davvero la posta in gioco? Troppe cose verranno ancora fuori in futuro, vedrete quanta luce sarà messa su tutte le contraddizioni.
Ma la domanda che dobbiamo chiederci e solo una, vogliamo o no tirare questo rigore?.
Altro che appoggio solo sui rimborsi, legge elettorale o poco altro. Occorre andare tutti insieme in Europa con il coltello fra i denti e discutere il fiscal compact che di fatto smaltellerà il modello di stato sociale europeo che conosciamo. Si riformi profondamente su basi più libere, eque e solidali questo paese. Si istituisca una banca pubblica che raccolga e faccia credito “solo” all’economia reale. Si porti a casa riforme che siano irreversibili.
Se non si farà questo, fra non troppo tempo si parlerà se sarà ancora sostenibile una sanità ed una scuola pubblica e non passerà poi tanto tempo ancora che discuteremo quanto sia ingiusto che a curare il cancro siano solo quelli che possono permetterselo.
Perché una cosa è certa, forse avremo la nuova legge elettorale e forse toglieranno anche i rimborsi ai partiti, (che possono poi sempre essere reintrodotti in qualche altra legislatura) ma quel 80% di cui sopra ritornerà in gioco e sarà più determinata di prima. E badate bene che non parlo di Berlusconi, no lui con le buone o con le cattive si farà da parte fra poco. Sarà qualcun’altro dal volto più umano, ma non per questo meno determinato.
Il prossimo parlamento, scorrendo la lista di chi lo compone, sarà soprattutto grazie al M5S, ma non solo, un parlamento di pieno di gente comune, perbene e sicuramente di gran lunga composta da persone le più oneste che la storia repubblicana ricordi. Saranno in tanti e non solo in Italia a sperare che se ne vada a casa presto.(..5

Simone B., Rimini Commentatore certificato 06.03.13 05:36| 
 |
Rispondi al commento

UNA DOMANDA A TUTTI GLI ELETTORI (3a Parte).
ma ecco il colpo di scena, Monti si candida e di fatto butta in campagna elettorale 14 mesi di terribili sacrifici e dolori degli italiani. Ma con quale obiettivo? Chiunque vinca e al momento sembrava evidente che sarebbe stato proprio il centrosinistra, dovrà passare sotto il commissariamento ed i seggi determinanti proprio di Monti (Ma chi c’è realmente dietro a Monti?). Così in campagna elettorale non si è parlato d’altro, di questo accordo che doveva esserci per forza, sarà bene che il paese si prepari in anticipo.
Ma a questa tornata elettorale ecco l’imprevedibile, tutti i conti vengono sbagliati.
Il prossimo parlamento presenterà qualcosa di clamoroso.
Il blocco sociale che solo per comodità chiamo ceto medio e popolare, quello stesso blocco che pur maggioranza numerica non arriva a rappresentare neppure il 20 % della ricchezza totale di questo paese, si ritrova potenzialmente con una maggioranza assoluta di seggi parlamentari.
Non è mai capitato nella storia repubblicana, ed onestamente non mi pare neppure in nessun altro paese G8.
Ecco finalmente delineare la risposta….
Per un imprevisto errore di calcolo è stato lasciato al blocco sociale di cui sopra, la possibilità di tirare un terribile calcio di rigore.
Chiedendosi ancora come possa essere stato possibile, gli attori delegati del rimanente (si fa per dire) 80% stanno a guardare in rigoroso silenzio, se questo calcio di rigore sarà veramente calciato.
Eccoci spiegare Goldman Sachs che definisce “una interessante novità” in M5S, si vedono bene da attaccare il M5S vedi mai che spostino proprio qualche equilibrio. Tanto sanno benissimo che il M5S comunque vada la prossima tornata, non sarà mai più così determinate come questa volta, neppure con il 40%.
Ma state pur certi che dietro l’ufficialità avranno già impegnato fior fiore di analisti per capire come sia stato possibile il fenomeno M5S e staranno già trovando l’antidoto (continua 4

Simone B., Rimini Commentatore certificato 06.03.13 05:35| 
 |
Rispondi al commento

UNA DOMANDA A TUTTI GLI ELETTORI (2a Parte).
punto che sfido chiunque a ricordarne oggi gli estremi del contendere, si apri nel paese una campagna mediatica enorme che portò a demolire la base elettorale della sinistra che abbiamo sempre chiamato “radicale” che si divise in due. Bertinotti, uomo politico tutta coerenza, nudo e puro, si prese la responsabilità di togliere la fiducia, ad ottobre il primo governo realmente di centro sinistra (ovvero eletto solo da quella base elettorale) già non c’era più. Memorabile fù la sua frase alle camere che diceva più o meno così “ se occorre governare e fare cose non di sinistra allora le faccia la destra”. Prodi fu imbonito e mandato al consiglio d’Europa con i voti di tutto il parlamento. A quel punto, l’allora vertice dell’Ulivo fece l’errore “storico” di non tornare subito alle urne e di responsabilizzare gli elettori di fronte a quella scelta. Decisero di salvar poltrone, di tirare a campare governando sotto il commissariamento ed i seggi di Cossiga portando a casa qualche modesto punticino nel campo sociale come l’abolizione del ticket sanitario (poi rieintrodotto dal centrodestra).
Il risultato fu regalare il paese al decennio Berlusconiano di cui oggi vediamo bene gli effetti.
Sebbene i film siano sempre diversi, i copioni spesso si assomigliano, cosi veniamo ai giorni nostri.
Caduto Berlusconi, ancora una volta il centrosinistra decide di non andare alle urne, sebbene una ipotetica coalizione stile foto di Vasto, era data nei sondaggi al 47-50 %, ma è sempre bene diffidare dei sondaggi si dirà poi. Sinceramente non sono ancora del tutto convinto che si tratti di un’altro errore “storico” vedremo, il momento era effettivamente molto difficile con lo spread a 587 punti ed una lista di obblighi da rispettare poco invidiabile. Tuttavia quello che è importante è arrivare finalmente alla domanda di partenza.
Verso Natale la coalizione di centrosinistra sembrava ancora destinata ad una vittoria facile facile,

Simone B., Rimini Commentatore certificato 06.03.13 05:33| 
 |
Rispondi al commento

UNA DOMANDA A TUTTI GLI ELETTORI (1aParte).
Cari elettori e simpatizzanti del centrosinistra e del M5S, sono un semplice tecnico che lavora buona parte dell’anno all’estero, ma non per questo non seguo le vicende politiche del nostro paese.
Permettetemi che mi rivolga a voi ponendovi una domanda.
Vi state chiedendo come mai da quando sono terminate le elezioni, Berlusconi si sia limitato ad una sola uscità da “statista” dopo il tanto parlare, perché Monti è completamente scomparso dalla scena, e che dire dell’ultima uscita di Goldman Sachs che dipinge il M5S come “interessante novità”?
Questo dovrebbe farvi preoccupare, e per chi si pone la domanda proviamo a darci una risposta.
Permettetemi allora di provare a rappresentare il quadro da un’altra angolazione rispetto a come viene normalmente dipinta. Visto che noi elettori tendiamo ad avere sempre poca memoria, lasciatemi partire da piuttosto lontano.
Nel 1996, per chi lo ricorda, vinse le elezioni l’Ulivo di Prodi, europeista convinto, governò il paese con solo 9 seggi di maggioranza di cui 27 di Rifondazione Comunista che ottenne, grazie anche ad uno massiccio effetto mediatico, uno storico risultato elettorale e sostenne il governo grazie ad un patto di desistenza. Il governo durò due anni e mezzo circa, aveva l’appoggio morale di buona parte della stampa nazionale non di proprietà Mediaset e di buona parte del salotto buono. Prodi ci portò di fatto in Europa, inverti per la prima volta il rapporto debito/Pil, che passo dal 120% per arrivare fino ai 106%. Prodi si sentii sulla strada giusta, cosi che a settembre del 1998 pensò che il paese fosse pronto per la fase 2, ossia modernizzare un po’ questo paese. Allora si incominciò a parlare per la prima volta di revisione degli albi professionali e concessioni delle licenze, notai, snellimento della macchina dello stato e di liberalizzazioni. Per Prodi fu un grosso errore, su un punto relativamente banale della riforma delle pensioni, (continua 2)

Simone B., Rimini Commentatore certificato 06.03.13 05:31| 
 |
Rispondi al commento

Ventola e' il Presidente della Regione Puglia, ed è stato eletto al parlamento , le due nomine sono incompatibili , conclusione decida se continuare a fare il presidente oppure il parlamentare..

Giancarlo giannetti 06.03.13 01:57| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo votato con slancio M5S per dare voce alla nostra rabbia e visibilità alla nostra "esistenza",intendo quella politica, e ora leggo con tristezza in tanti commenti quasi la paura e l'arretramento...E siamo appena alla prima battaglia,non ancora cominciata. Non rischiamo così,forse, d'apparire come uno dei soliti "caga-sotto"al suo primo giorno di scuola?.E poi in quale scuola...Proprio quella che ha dato al mondo un bell'esempio di ruberie e di scempio dell'Italia.
Con affetto

Angelo Favasuli, torino Commentatore certificato 06.03.13 01:47| 
 |
Rispondi al commento

Non siamo mai stati così bene. In Italia non lavora nessuno, nessuno vuole lavorare e tutti mangiano. E se qualcuno lavora s'impegna 14 ore al giorno e non mette niente da parte. A quelli dell'articolo 18 interessa che c'è gente che lavora 14 ore e non può comprare da mangiare? Questa per esempio è la situazione dei giornalai, che vendono tutte porcherie. Chiudiamo le edicole e recuperiasmo queste persone, che non sono utili all'informazione.
Ce l'avete contro la Germania. Preferite la Germania del 1943?
E da Monti, che ha perso le elezioni, che Riforme vi aspettate?
ANDATEVENE A CASA ANCHE VOI!

Michele Bettini, Velletri (Roma) Commentatore certificato 06.03.13 01:00| 
 |
Rispondi al commento

SONO MY_5 HO POSTATO 4 COMMENTI DA LEGGERE

CERCATELI SCRIVO GRANDE E INTESTATO


MONTI MONTI MONTI VERO CAPO DELL' EUROPA BCE IT

CHE DETIENE LA CORDA DEI SOLDI E DEI TRATTATI

TAGLIA TASSA PRIVATIZZA PAREGGIO BILANCIO

HA CHIAMATO I CAPI GRUPPI DEI PARTITI

COMPRESO GRILLO

E GLI HA RICORDATO CHE COMUNQUE VADI

CI SONO ACCORDI EUROPEI DA RISPETTARE

IMMAGINO CHE IL SI SIA STATO UNANIME.

SENZA SOVRANITA' SEI SPACCIATO

HANNO TUTTO SOTTO CONTROLLO E NON MOLLANO

COSTI CHE FAI LA FINE DELLE GRECIA TE

PAESE PIU' RICCO E CORROTTO POLITICAMENTE.

SONO MY_5 UNO DEL MOVIMENTO HO VOTATO E SEGUO

FATEVENE UN' IDEA NON TUTTO E' ORO SE LUCCICA

FATE COPIA INCOLLA TENETELI LEGGETELI E MANDATELI

UNO STATO CON MONETA SOVRANA NON CREA DEBITO

100 MLD INTERESSI 100 MLD PRIVATIZZAZIONI ALL' ANNO PER 10 ANNI

DEI 2.000 MLD. E' LA FINE FERMIAMOLI DEFINITIVAMENTE

COPIATE I COMMENTI LEGGETELI E FATELI PASSARE

MOVIMENTO IMPARATE A PENSARE E PARLARE COSI:

.PARMA: Università studentessa denuncia verita` sull'Euro-Truffa

http://www.youtube.com/watch?v=HdvGfPO9cNI

FORZA AL LAVORO - NESSUN EURO SARA' SPOSTATO

SE NON PER IL PAREGGIO DI BILANCIO. MY_5

my 5 06.03.13 00:35| 
 |
Rispondi al commento

MY_5 post 1 di 4 LEGGIMI SFILA E CERCAMI SCRIVO GRANDE

MOVIMENTO CINQUE STELLE - ASCOLTATEMI TUTTI.

- SEGUITEMI E COMUNICATE FRA DI VOI QUESTO -

- POI GUARDATEVI QUESTO MERAVIGLIOSO VIDEO -

- QUESTA DEVE ESSERE LA PRIMA E UNICA VITTORIA -

== GRILLO PROPONE REFERENDUM IN RETE EURO SI O NO.

GRILLO E' INCOMPETENTE,FALLACE,INUTILE. MA SA'

1) USCIRE DALL' EURO E' DA CRETINI, LA SVALORIZZAZIONE A LIRA E' COME
AVESSI DATO TUTTO IL PAESE E TE STESSO CON I TUOI RISPARMI A QUESTI
PARASSITI LADRI ILLEGALIZZATI.

2) IL DEBITO E' UNA FRODE E CON I SOLDI DATI E SOPRATUTTO PRESI ALLA GENTE,
E' STATO STRA-PAGATO.

3) IL DEBITO VA CANCELLATO-ANNIENTATO E CON RICHIESTA RESTITUZIONE A CONTI
FATTI, CON RISARCIMENTO DANNI E VANNO PORTATI IN GIUDIZIO E CONDANNA TUTTI
GLI ESECUTORI E DETENTORI DEL DEBITO, DEI PAESI PIIGS ( VEDI GRECIA)

4) IMPORTANTISSIMO FONDAMENTALE

L' ITALIA DEVE FARE UNA MONETA SOVRANA ITALIANA
EURO-VALORE-EURO ITALIANO
AVERE UNA ZECCA CONIO MONETA SOVRANA VALORE EURO/
AVERE UNA BANCA DI STATO NAZIONALE COSTITUZIONALE/
AVERE UN SISTEMA TELEMATICO BANCARIO INDIPENDENTE E AUTONOMO

QUESTA E' LA META E LA VITTORIA PRINCIPALE IN CUI IL PARLAMENTO UNITO DEVE A FORZA ARRIVARE SOLO A QUESTO ALTRIMENTI SIETE E SIAMO TUTTI FALLITI
ADESSO GUARDATEVI QUESTO FILMATO
E' OBBLIGATORIO O SIETE NESSUNO

L'Equador cancella Il Debito Pubblico [Italiano]
http://www.youtube.com/watch?v=c_UM1fj3oV0

QUESTO DEVE DISCUTERE E INFORMARE IL MOVIMENTO
DITELO A GRILLO E AI PARLAMENTARI CHE SI RITROVANO A PARLARE DI DIRITTO
COSTITUZIONE LEGALITA' E REPUBBLICA
SPAMMATEVI QUESTO FONDAMENTO
SENZA QUESTA VITTORIA SIETE L' ULTIMA POSSIBILITA' CHE DARA' IL FALLMENTO
PIENO A TUTTO
Ricordatevi sempre di capire quello che scrivo.
Io ho votato il movimento e seguo grillo da una vita, ma non solo, e anche
voi finitela di cantare vittoria e di seguire queste puttanate di partiti governo io governi tu
INFORMATELI QUESTI ASINI E CORROTTI. MY_5

my 5 06.03.13 00:34| 
 |
Rispondi al commento

MY_5 - 2°post di 4 LEGGI SFILA E CERCAMI SCRIVO GRANDE

REFERENDUM UNICO E VERO E NULLA PIU' +o-

-VUOI TU ITALIANO USCIRE DALL' EURO MONETA DIPENDENTE BCE E DAI TRATTATI EUROPEI CHE LIMITANO LA SOVRANITA E FAVORISCONO LA FRODE MONETARIA ANDANDO CONTRO LA COSTITUZIONE ITALIANA E I DIRITTI DEI POPOLI E CONTRO OGNI TUTELA DEI DIRITTI UMANITARI MONDIALI E CREARE UNA TUA MONETA SOVRANA EURO ITALIANO CON VALORE EURO EUROPEO E DOLLARO ED AVERE UNA BANCA CENTRALE STATO ITALIANO CONTROLLATA DA GOVERNI COSTITUZIONALI ED ISTITUZIONALI E CONTROLLATI A SUA VOLTA DIRETTAMENTE DAI CITTADINI DOVE AVRA' FUNZIONI DI MONETA SOVRANA SENZA CREAZIONE DI DEBITO ATTA A FINANZIARE ECONOMIA AZIENDE PRIVATE E PRIVATI CITTADINI USANDO IL WALFARE DOVE NESCESSITA E CHE ABBIA UN SISTEMA AUTONOMO E AUTOSUFFICENTE TELEMATICO CHE GARANTISCA LA NON INVASIONE DI NESSUN ALTRA STRUTTURA GIURIDICA E FINANZIARIA OLTRE CHE QUELLA COSTITUZIONALE E CHE LA COSTITUZIONE RITORNI TOGLIENDO LE MODIFICHE APPORTATE E ELIMINANDO LE BORSE DAL PROPRIO SISTEMA E CANCELLARE IL DEBITO PAGATO E INIQUO E CHIEDERE RISARCIMENTI E DANNI IN QUANTO ME HAI DIRITTO POICHE' LA MONETA CARTA SI STAMPA E SI ACCREDITA NUMERICAMENTE E HA COSTO ZERO ?

VOI DEL MOVIMENTO E PARLAMENTARI SAPPIATE CHE NEL WEB CI SONO MOLTI CAPACI DI ERUDIRVI AIUTARVI IN OGNI TEMA

E COME CAPO PRINCIPALE, RIMANE, PRESIDENTE UNICO DELL' ITALIA PAOLO-ROSSI-BARNARD QUESTO E' IL FONDAMENTO SEGUITELO E' D' OBBLIGO

Trattato di Lisbona - Paolo Barnard 1/5
http://www.youtube.com/watch?v=k_LHGWgWzPU

FARE GIUSTIZIA QUI E' FARE GIUSTIZIA A NOI E AD ALTRI PAESI PIIGS, A PAESI MONDIALI, E AL SISTEMA UMANO FRAUDOLENTO E VIOLENTO CHE ABBIAMO E CI MANIPOLA, E COSTRINGE INTERE POPOLAZIONI AL DISAGIO E ALLA FRODE. QUESTO E' IL VERO TZUNAMI CHE HA SENSO DIRE

Giacinto Auriti e il Signoraggio
http://www.youtube.com/watch?v=wCr-QK09wbU

GRILLO CONTRO LA VERITA'
http://www.youtube.com/watch?v=RGKYygntfjk

UNO STATO SOVRANO NON CREA MAI DEBITO

my 5 06.03.13 00:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo. Hai avuto il voto di tanti Italiani che speravano in te per cambiare il paese ed ora che lo puoi fare ti tiri indietro? Non capisci che così obbligherai Bersani a fare il governo con Berlusconi o peggio avremo un nuovo governo Monti. In questo modo darai una grossa delusione a chi ha creduto in te come il sottoscritto e finirai per collaborare allo sfascio definitivo del paese. Che in Italia ci siano tante cose che non vanno lo sappiamo ma non è tutto da buttare a mare, anzi! Una buona metà dei tuoi eletti e tantissimi tuoi elettori vogliono che tu faccia il governo col PD per cambiare l'Italia. Se continui con la tua ottusa presa di posizione del NO per partito preso sei peggiore di Bersani, e se obblighi i tuoi parlamentari a fare quello che vuoi solo tu, hai creato un partito personale come quello del berlusca e finisci di essere peggio anche di quello psiconano che tanti danni ha fatto all'Italia e che se non la pianti tornerà a farne ancora. Apri gli occhi finché sei in tempo e ascolta anche gli altri che tu non sei il depositario della verità e non puoi assumerti l'onere di distruggere tutto ciò che ancora c'é di buono in questo paese senza che la storia prima o poi ti presenti il conto. Pensaci riprenditi dalla sbronza di potere del dopo elezioni che ti fa sragionare e prendi la decisione giusta

Carlo L., Roma Commentatore certificato 06.03.13 00:31| 
 |
Rispondi al commento

MY_5 post 3 di 4 LEGGI SFILA E CERCAMI SCRIVO GRANDE

TRATTTO DI Maastricht
http://www.integrazionemigranti.gov.it/Documenti/Documents/Normativa/Trattati%20e%20Convenzioni/Trattato%20Maastricht.pdf

-Sovranita' di interpretazione Corte Suprema Europea di Giustizia
art. 173 art. 177
Rinuncia sovranita' monetaria art. 105A
Rinunica sovranita' Art 157/2

Doveri dei governi di esprimere la volonta politica dei cittadiniArt. 138 A
Italia contro le frodi e contro l' europa bce art.183 A

http://www.riconquistarelasovranita.it/?p=191
Corte Costituzionale abbolisce i Trattati Europei

http://www.disinformazione.it/Maastricht_lisbona.htm

IN INETERNET CI SONO FIOR FIORE DI CONOSCITORI E PROFESSIONISTI DEL PROBLEMA, EURDITI E CONOSCITORI DELLA FRODE E DELLA GIURISTIZIONE COSTITUZIONALE IT. E EUROPEA. BCE. E WTO.

PRESIDENTE DELLA REPLUBBLICA PER TUTTI

== PAOLO-ROSSI-BARNARD ==

solo trattati no MMT la Costituzione fara' il resto

Questo e' il presidente che non permettera' nulla di altro

e che sa' dire le cose a politici italiani ed europei.

( ha ancora contesi verbali e di educazione con grillo)

ma eliminarlo e' un grosso sbaglio fondamentale.

I COSI' DETTI VOSTRI EDUCANDI SCUOLA COSTITUZIONE E GIURIDICA
DOVREBBERO CONTATTARLO A FORZA. PER DIO

UNO STATO CON MONETA SOVRANA NON CREA DEBITO

100 MLD INTERESSI 100 MLD PRIVATIZZAZIONI ALL' ANNO PER 10 ANNI

SUI 2.000 MLD DEL DEBITO

E' LA FINE FERMIAMOLI DEFINITIVAMENTE

PS= ANCORA SI FARA' IL REDDITOMETRO.

CHE ASPETTA GRILLO A DIRE LE COSE? MY_5

my 5 06.03.13 00:31| 
 |
Rispondi al commento

MY_5 - POST 4 di 4 SFOGLIA CERCAMI E LEGGI SCRIVO GRANDE

GRILLO RINNEGA L' EVIDENZA. E' UN VENDUTO

http://www.youtube.com/watch?v=fkPR8DpDaCI

OGM. 2012 approvato in sordina. I magazzini al nord sono pieni mantengono di sintesi antiparassitari-anticrittogamici modificati rilasciandoli negli alimenti che danneggiano le tue cellule. Le scie chimiche da vent' anni e piu' avvelenano i cieli con metalli pesanti e altro, per fini militati e rilevamento giacimenti. I satelliti non rilevano senza aumento conduttibilita' atmosferica. Le fusioni a freddo (2) esistono

CORREA E LE SCIE CHIMICHE

http://www.youtube.com/watch?v=rXgB2WAkgu8

SE GRILLO NON FA E TACE NASCONDE CIO' CHE SA'

Beppe Grillo dal 1998 non parla più di Signoraggio Bancario. Perchè?

http://www.youtube.com/watch?v=fZwja8sVSJ8

DEVONO SAPERLO TUTTI

http://www.youtube.com/watch?v=QcMJ_LlNhlA

beppe grillo e la casaleggio associati
http://www.youtube.com/watch?v=cFsEFDt37yU

GRILLO RINNEGA IL VERO PROBLEMA

http://www.youtube.com/watch?v=9NHG9Z_1V70

sputtanato il vero BEPPE GRILLO

http://www.youtube.com/watch?v=MgCvOj3XA64

IO SONO PER GRILLO E VOI, MA HO VOTATO
TUTTA LA VERITA' DELLA SOVRANITA
E LE COSE CHE DA VENT' ANNI SI DICONO. TUTTE

O MINIAMO LA BASE DEL MALE EUROPEO E ITALIANO
O IL MALE MINERA' NOI E TE

RIFATEVI LA MENTE CON TUTTI I VIDEO DI

Beppe Grillo Napoli Monnezza Day parte 1/6

http://www.youtube.com/watch?v=5hy9ZoZZBrU

PERCHE' GRILLO NON HA MESSO NEL PROGRAMMA LA SOVRANITA' MONETARIA PRIMA SOLUZIONE CHE RISOLVE l' ITALIA E INCORAGGIA GLI ALTRI PIIGS APRENDO UNA BRECCIA NELL' EUROPA COME UNA SCATOLA DI TONNO ???

IDEE CHIARE GRILLO E SOPRATUTTO VOI
PARLAMENTARI DA NOI ELETTI IN NOME
DELLA VERITA' PER I POPOLI.

NESSUN EURO VERRA' PERMESSO SE NON SOLO
PER PAREGGIO DI BILANCIO ALZANO SPREAD
TASSI INT. PRESTITI A TEMPO E ALLA FINE CHIUDONO LE BANCHE
E TI DARANNO 200 EURO MENSILI TUOI SE LI HAI. MY5

my5 06.03.13 00:30| 
 |
Rispondi al commento

MY_5 RESOCONTO GRILLO

GRILLO STA GIOCANDO CON IL FUOCO.

FORSE FAREMO ACCORDI CON DX E SX VEDIAMO I TEMI

POI NESSUN ACCORDO MAI

PRESIDENTE REPUBBLICA PRIMA IDA MAGLI POI DARIO FO'

POI: ASPETTEREMO A GOVERNARE, LASCEREMO A MONTI UN PERIODO PER LE RIFORME,
POI TORNEREMO E VEDREMO

OGGI CON LE TV STRANIERE: LASCEREMO GOVERNARE DX E SX, SE FARANNO, FARANNO
IL DANNO CHE HANNO FATTO FINO AD ORA, SE SI ANDRA' A VOTARE, RIVOTERANNO
NOI CHE AVREMO IL GOVERNO ASSOLUTO

( MA CHI TE L' HA DETTO? )

OCCHIO GRILLO, CHE INVECE DEL PARLAMENTO, NON APRANO LE CASE CHE HAI A
GIRO, COME SCATOLETTE DI TONNO.

DI COSA VUOI FARE. PARLA DEL PROGRAMMA, LASCIA PARLARE I PARLAMENTARI, O
STAI ZITTO.

PARLA DELLA SOVRANITA' MONETARIA, E DELLA BANCA CENTRALE ITALIANA VERA,

E VEDI SE TE LA LASCIANO FARE.

DEVI PICCHIARE SU QESTI TEMI. VIA TUTTI SI,

MA ANCHE VIA TUTTO... SI.

STOP DEBITO. STOP FRODE. STOP STAMPA MONETA E ACCREDITI BANCARI, QUANDO SI
RUBANO I SOLDI ALLA GENTE, IL LAVORO, L' ECONOMIA, E IL TERRITORIO.

vendola 2 facce ? AZZ, E DI QUI ?

NON SPRECARE TUTTO BEPPE, COS'E' CHE TI LIMITA E TI CONFONDE?

my 5 06.03.13 00:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta con la mistificazione! Il movimento 5 stelle era un movimento, ora ,entrando in Parlamento, è un partito diverso dagli altri ma sempre partito con propri eletti, che si è assunto delle responsabilità difronte al paese ed ai propri elettori.Ignorarlo è la prima grande mistificazione! Non può comportarsi come se fosse ancora nelle piazze a gridare contro tutti e tutto. Li' dentro il parlamento si va per costruire non per fasciare peggio degli altri partiti che almeno la governabilità l'hanno garantita, evitando il fallimento del paese e permettendo che si pagassero ancora le pensioni e gli stipendi!
Seconda grande mistificazione: il movimento 5 stelle rifiuta di coniugare il senso di responsabilità con la volontà di cambiamento. Mi spiego meglio: si può essere promotori di cambiamento anche dando fiducia a Bersani. In Sicilia, dove non c'era bisogno di fiducia, Crocetta con l'appoggio di 5 stelle sta abolendo le province ed i risparmi saranno destinati a garantire un salario minimo ai meno abbienti. lì il voto non è stato sprecato! A Roma rischia di esserlo, perchè?
Terza mistificazione: il movimento 5 stelle non è depositario della verità. I capi non sono divinità .Sbagliano pure loro. Anche gli altri partiti possono avere idee buone. Bersani è una persona onesta. Perchè non dargli fiducia? Perchè non condividere quei punti che fanno parte del programma comune? Perchè lasciare il paese ancora a Berlusconi o ai tecnici? Per una vittoria di Pirro alle prossime elezioni? Prima viene il Paese!
Cerchiamo di essere onesti e sinceri con la gente, non affondiamo il paese per quei calcoli elettorali propri di quella prima repubblica e di quei partiti che tanto detesta il movimento!

Pietro D'Amato 06.03.13 00:20| 
 |
Rispondi al commento

IL PRINCIPE del Machiavelli - Capitolo VI (da me reastaurato in un italiano attuale e mai riuscito a pubblicare. Lo fareste Voi?)
5. - Quelli che per vie virtuose, simili a costoro, diventano prìncipi, acquistano il principato con difficoltà, ma con più facilità lo tengono; e le difficoltà, che hanno nell'acquistare il principato, in parte nascono dai nuovi ordini e i modi che sono forzati ad introdurre per fondare il loro stato e la sua sicurezza. E debbasi considerare come non vi sia cosa più difficile da trattare, né più dubbia a riuscire, né più pericolosa a maneggiare, che farsi promotore ad introdurre nuovi ordini. Perché l’innovatore ha per nemici tutti quelli che dagli ordini vecchi traggono vantaggi, mentre tra coloro che degli ordini nuovi farebbero bene ha solo tiepidi sostenitori. La quale tiepidezza nasce, parte per paura degli avversari che hanno le leggi dal canto loro, parte dall’incredulità degli uomini; i quali non credono in verità alle cose nuove, se non sono precedute da una ferma esperienza. Donde nasce che quelli che sono nemici, qualunque volta hanno l’occasione di attaccare, lo fanno con accanimento fazioso; mentre si viene difesi tiepidamente da quegli altri, al punto che con essi si finisce per soccombere .

6. - È necessario per tanto, volendo discorrere bene questa parte, esaminare se questi innovatori si possano considerare indipendenti, o se dipendano da altri; cioè, se per condurre l'opera loro bisogna che preghino, ovvero che riescano a forzare. Nel primo caso capitano sempre male, e non smuovono alcuna cosa; ma, quando dipendono da loro stessi e possono forzare, meno spesso potranno soccombere. Di qui nacque che tutt'i profeti armati vinsero, e i disarmati rovinarono. Perché, oltre alle cose dette, la natura dei popoli è varia; ed è facile a convincerli su una cosa, mentre è difficile fermarli in quella persuasione. E però conviene essere ordinato in modo, che, quando non credono più, si possa fare loro credere per forza.

Michele Bettini, Velletri (Roma) Commentatore certificato 06.03.13 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Qui cf'è troppa carne sul fuoco e nella stessa pentola ci sono anche il primo, il contorno e il dolce. Mi sono disisritto dalla E mail, ma due volte le ragioni del mio ripensamento mi sono tornate indietro.
Sono già stanco, anche delle Vs chiacchierie. Non me ne frega un cazzo della Richard Ginori. Rispondete a ciò che Vi ho detto nel Vs Blog,
altrimenti non scrivetemi più.
Sono 30 anni che non vado a votare! Ora
ne ho 68 e non vedo la possibilità di votare per qualcuno, neppure la prossima volta. Nel vostro movimento ci sono donne e Voi uomini non si
sa che CAZZO volete!
I vostri capi mi convochino e discutano con me!
Mi sbaglio o state facendo il gioco di Berlusconi?

Michele Bettini, Velletri (Roma) Commentatore certificato 05.03.13 23:56| 
 |
Rispondi al commento

E se la fiducia al pd la si desse un'unica ed irripetibile volta? solo per fare il governo poi vengono le proposte e le leggi e li d'accordo niente fiducia ma a causa della legge elettorale, e solo di quella, il M5s non ricevera incarico a formare un governo ed e un problema che si puo risolvere con una ed una sola unica irripetibile fiducia
MA3

Marina Trio 05.03.13 23:39| 
 |
Rispondi al commento

Solo gli stupidi non cambiano mai idea. Giusto! Ma di solito si pone un velo di senso pudico o roba simile su tutto ciò che scopre il vivo di questo meccanismo dell'intelletto...o no? In fondo il significato puro di "atteggiamento politico" è molto vicino a questa interpretazione. Ci vuole moderazione metodo e impegno. Altrimenti diventa tutto un gossip...o tutta una menzogna. Come succede nei paesini piccoli.

Sara Fortini 05.03.13 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Bene! Vedo che tutti si lamentano e tutti sono contenti. Nessuno fa un commento, non c'è dibattito. Anche questo è un Condominio. Non vado a votare da 30 anni e penso che non lo farò neppure nei prossimi 30. Tutti criticano il sistema, ma nessuno vuole cambiare niente. E nelle 5 stelle ci sono donne! Le donne desertificano tutto. Vedrete che saranno come quelle che si sono viste fino ad adesso. E poi mi pare che il Casalegno legge TEX! e non Lewis Mumford.
Grillo! Se mi leggi sappi che ora ti giochi tutto!
Vai al governo e chiedi la RADIAZIONE di BERLUSCONI SUBITO. E magari puoi fare altri nomi. Ora puoi ottenere anche molto di più. Se aspetti diventerai un altro DI PIETRO.

Michele Bettini, Velletri (Roma) Commentatore certificato 05.03.13 21:23| 
 |
Rispondi al commento

AIUTO! qualcuno mi aiuti

sono una socia A.C.I pugliese ed ho appena fatto un incidente di auto.
sono intervenuti sul posto i vigili urbani e mi hanno fatto la MULTA!!!!!!!!!!!!!
I vigili mi hanno contestato che ascoltare i discorsi di Vendola... durante la guida possono "provocare sonnolenza"

bianca belli 05.03.13 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, se vai dal gorilla facci sapere se gli piacciono le banane. Ma a parte gli scherzi io ritengo che la tua idea dell'europa non possa essere negoziata in qull'ambiente. Devi sapere che il gorilla è il detrattore n. 1 dell'Italia.
Lui vuole distruggere tutto in Italia per poi ricostruire secondo il modello noto. Per lui il fine giustifica il mezzo: come diceva un luminare.
Questo personaggio in un seminario ha appunto affermato che per raggiungere l'obbiettivo europa affamare le popolazioni è necessario mentre parlano di "crisi economica" per dimostrare dopo che se non ci fosse stata l'unione europea queste non si sarebbero salvate . E' un classico. Questo signore insieme ai suoi infatti dice: "questi sono sacrifici necessari, piangere oggi, uccedersi oggi significa l'appuntamento con quel treno che in Italia dovrebbe scaricare la crescita. E' un bel dono. Gli americani sono specializzati. Beppe ti ricordi quando sotto le macerie gli americani ci lanciavono i formaggini con l'etichetta dono del popolo americano, dopo averci bastonato!!!!!!!!!!!!!

Josè Franco Iacovino, Roma Commentatore certificato 05.03.13 19:24| 
 |
Rispondi al commento

L'Articolo 18. Se Grillo vuole il mio voto alla prossima tornata (ne posso poratre altri 100!) deve leggere questo intervento e farmi avere una risposta. L'articolo 18 e tutta la normativa sul diritto del Lavoro vanno abrogati. Quindi si riscriva il Codice Civile, si facciano funzionare i Tribunali Civili. Non devono esistere più termini come LAVORATORE e PROLETARIO, ma solo CITTADINO e PRESTATORE d'OPERA. Qui si tratta soltanto di abolire le classi e non di cancellare i diritti.
I cosidetti LAVORATORI non hanno alcun potere contrattuale, perché i contratti vengono imposti e sono scritti da altri.
Se anche Lui vuole mantenere l'articolo 18 se ne vada al Diavolo!

Michele Bettini, Velletri (Roma) Commentatore certificato 05.03.13 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti sono un simpatizzante del movimento e credo che molte cose dette da Grillo siano in linea con i sentimenti degli italiani amareggiati dai politici in questi anni,però ritengo che bisognerebbe attaccare molto di più il partito di Berlusconi che fino ad ieri era al governo senza fare nulla di utile per L'Italia,anzi rovinando il paese,e mi chiedo perchè il Grillo non attacca e offende Berlusconi come fa con Bersani e Vendola? sarebbe ora di fare per davvero le cose serie basta tatticismi esasperati votate la fiducia al PD che in molti punti è simile se non uguale al movimento e facciamo risorgere l'Italia come merita di stare in Europa visto che Berlusconi ci ha fatto deridere da tutto il mondo,spero ce la faremo e comunque attenzione i voti si prendono ma si perdono se non si agisce.

Paolo Baggiani 05.03.13 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Vendola! una vecchia usurata speranza di rinnovo; Anche se non ho mai ben capito chi e che cosa rappresentasse Sel, pareva tuttavia una contrapposizione al Pdl e Pd-l come la defunta Idv. Essendo entrambi partiti costruiti sulla sola immagina del loro fondatori erano destinati ad estinguersi. Ma devo dire che il Pd ha dato un forte contributo alla scomparsa di Sel. Mi stupisce invece l'energia con la quale Vendola abbia contribuito ad essa. Non lo credo ingenuo! Era fin troppo chiaro che il Pd avrebbe proceduto con Sel come già operato in precedenza con Rifondazione comunista: prima l'alleanza poi l'emarginazione, l'eventuale compromissione elettorale e in fine l'eliminazione. Come abbia fatto Vendola a non vederlo? Possibile che l'interesso personale abbia prevalso su quello nazionale?

guilaine Montabord Commentatore certificato 05.03.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Scusate l'intrusione. Cercherò di portare il rispetto che dovreste portare anche Voi ma che Vi siete auto-esonerati dal portare. Vedo che molti amici si sono tolti gli abiti di PDLlini e si sono vestiti da aderenti al Movimento: è comunque un miglioramento! Il massimo sarebbe se si cominciasse a portare un minimo di rispetto democratico a chi da sempre si è opposto alla politica Berlusconiana, o quanto meno evitare di ridicolizzare chi si opponeva già 20 anni fa alla politica che buona parte di Voi a sostenuto per un periodo più o meno lungo! Credo che siate la forza politica che ha stabilito un primato: quello di Nauseare in appena un mese gli Italiani che non la pensano come Voi ma che morirebbero per sentire il Vostro pensiero.
Se c'è stata qualche incoerenza bisogna innanzitutto capire il perchè; in questa campagna elettorale si sono rincorse esternazioni di rottura che non hanno precedenti. Come definite qualcuno che comprende la Mafia in Sicilia dopo le vittime che ci sono state? Gli apprezzamenti per Casa Pound? Il pensiero sui Rom ce lo siamo dimenticati? E sui sindacati che sono espressione della tutela della forza lavoro? Perchè non si ha fiducia delle persone che si porta in Parlamento bisognerebbe cambiare la Costituzione?
Io sono stato un ammiratore di Grillo quando non era un leader politico ma faceva una satira intelligente. Sono stato dalla sua parte quando fu cacciato dalla Rai e quando fu riemarginato 5 anni dopo. All'epoca io già pagavo i biglietti per i suoi spettacoli che erano fatti con intelligenza: ma ora?
In ogni caso, Vi auguro un buon lavoro e spero che possiate dare un contributo determinante a questo paese che tutti amiamo (Elettori del Movimento 5 Stelle, Elettori delle altre forze politiche e chi astenendosi non si fida ne di Voi e ne degli altri).
Vi saluto
Vito

Vito Casale 05.03.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Per chi non lo sà vendola e ancora presidente della regione puglia e si accinge anche a entrare in parlamento, la reggione puglia li sta chedendo se vule rimanere in parlamento o restare presidente della regione puglia. e lui che fa..... non risponde. e normale deve pensare dove li conviene di piu, anzichè pensare ad aiutare il popolo.MI ricordo ancora quando si candidò alla regione puglia vendola... disse la sanità per mè e al primo posto. abbiamo visto caro vendola quanti ospedali stanno per chiudere in puglia, VOrrei darti anche un consiglio Vendola anzicchè impegnarti a usare quelle parole cosi difficili che ci vuole un vocabolario x capirti, IMPEGNATI A FARE LE VALIGIE E ANDARE A CASA, e trovarti un lavoro

ivano76 m., lecce Commentatore certificato 05.03.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento

http://www.stampalibera.com/?p=21750&cpage=2#comment-101319

sergio r., cagliari Commentatore certificato 05.03.13 11:25| 
 |
Rispondi al commento

dopo il "pensieroBignami" della Lombardi urge cambiamento..contro ordine compagni l'incarico vale fino alla prossima Cxxata!

sergio r., cagliari Commentatore certificato 05.03.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento

questa dichiarazione si aggiunge a molti altri campanelli d'allarme:
il vandalismo alla lapide in ricordo della resiste nza firmata M5S
le aperture a cas a Po un d
lo spostamento in massa degli imprenditori che prima votavano il nuovo che avanza e da ieri sono tutti "rivoluzionari da sempre".
E poi l'obiettivo primario dei 5S è gia stato raggiunto: impedire che la sinistra andasse al governo; soprattutto a questo erano e sono funzionali

sergio r., cagliari Commentatore certificato 05.03.13 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao,
mi è appena arrivata una mail da avaanz.org in cui si chiede di sottoscrivere una grande petizione a Bersani affinché faccia di tutto per ottenete il sostegno di Grillo. Dietro all'esigenza di fare le riforme più urgenti, questa richiesta è mossa dall'obiettivo di fondo di fermare Berlusconi. Come ho già scritto a avaanz.org, io generalmente sostengo le loro campagne, ma questa no perché c'è sotto la solita, vecchia, devastante logica miope da ultras calcistici. Forse chi più chi meno sono tutti tremendamente corresponsabili e complici: quindi la vera assunzione di responsabilità è quella di mandarli a casa e ricominciare, questa volta davvero! Grazie ciao Annamaria

annamaria piccinelli 05.03.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una dimostrazione in più che non esiste possibilità di colloquio con nessuno. TUTTI A CASA... LADRIIII !! E noi continuiamo per la nostra strada, li dobbiamo vedere scannarsi tra di loro, fino al suicidio di massa, poi comincerà una nuova era: "L'Era Dei Grillini"

Massimo B., Ferrara Commentatore certificato 05.03.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fascismo, la capogruppo 5Stelle sul blog
"Ho difeso gli inizi, non la dittatura"..poi sono passati alcuni anni e i treni arrivavano in orario...speriamo che i neo eletti grillini non usino il " Bignami " per lavorare...

sergio r., cagliari Commentatore certificato 05.03.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Basta con il governo tecnico e con i governissimi!

Salvatore Bonfiglio
http://scienzepolitiche.uniroma3.it/sbonfiglio/

http://scienzepolitiche.uniroma3.it/sbonfiglio/files/2013/03/Il-programma-di-governo7.pdf


Salvatore Bonfiglio 05.03.13 09:12| 
 |
Rispondi al commento

La sinistra ideologica è stata sconfitta, con sommo dispiacere di chi voleva la conservazione del duopolio destra/sinistra.
Gli italiani che hanno a cuore le sorti del Paese hanno smesso di farsi abbindolare.
Residuano diversi milioni di italiani che, guidati da mano cattolica, appoggiano vecchio satiro con forziere all'estero.
Ma è uno dei misteri della fede!

M. Mazzini 05.03.13 08:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“I nostri avversari ci accusano e
accusano me in particolare di essere intolleranti e litigiosi. Dicono che
rifiutiamo il dialogo con gli altri partiti. Dicono che non siamo affatto
democratici perché vogliamo sfasciare tutto. Quindi sarebbe tipicamente
democratico avere una trentina di partiti? Devo ammettere una cosa – questi
signori hanno perfettamente ragione. Siamo intolleranti. Ci siamo dati un
obiettivo, spazzare questi partiti politici fuori dal parlamento. I contadini,
gli operai, i commercianti, la classe media, tutti sono testimoni. Invece loro
preferiscono non parlare di questi 13 anni passati, ma solo degli ultimi sei
mesi. Chi è il responsabile? Loro! I partiti! Per 13 anni hanno dimostrato cosa
sono stati capaci di fare. Abbiamo una nazione economicamente distrutta, gli
agricoltori rovinati, la classe media in ginocchio, le finanze agli sgoccioli,
milioni di disoccupati. Sono loro i responsabili! [...]. Io vengo confuso: oggi
sono socialista, domani comunista, poi sindacalista, loro ci confondono,
pensano che siamo come loro. Noi non siamo come loro! Loro sono morti e
vogliamo vederli tutti nella tomba! [...]. Io vedo questa sufficienza borghese
nel giudicare il nostro movimento, mi hanno proposto un’alleanza. Così
ragionano! Ancora non hanno capito di avere a che fare con un movimento
completamente differente da un partito politico. Noi resisteremo a qualsiasi
pressione che ci venga fatta. È un movimento che non può essere fermato, non capiscono
che questo movimento è tenuto insieme da una forza inarrestabile che non può
essere distrutta. Noi non siamo un partito, rappresentiamo l’intero popolo, un
popolo nuovo”.

[non è Beppe Grillo ma Adolf Hitler, nel discorso
per la campagna elettorale del novembre 1932]

sergio r., cagliari Commentatore certificato 05.03.13 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno ragazzi
Il popolo e le famiglie hanno bisogno di voi,
Vendo la fa la sirena e Bersani il tricheco .
In parlamento si va a fare una proposta di legge secca che il popolo si aspetta da tempo, proposta che nel giro di cinque anni ha già risanato il debito pubblico.
Massimo stipendio statale, onorevoli, impiegati giudici di qualsiasi livello, bancari,manager pubblici e di qualsiasi lavoratore o dirigente pubblico o parà pubblico € 3000 tremila, i consulenti dello stato massimo contratto annuale &. 36"000 trenta seimila. Massima pensione erogabile € 3000 tremila minima pensione euro 1000 mille.
Reddito di cittadinanza famiglia da subito € 1000 mille al mese a famiglia.
Invece di uscire dall'euro usciamo subito dalla nato e chiudiamo da subito le spese militari.
Una proposta così a favore del popolo nessun partito sará disposto a votarla, perché devono difendere i loro privilegi ed interessi così se si torna a casa il movimento sarà. Il vincitore ed alle prossime elezioni potrá contare su na maggioranza assoluta.
Forza ragazzi siamo nelle vostre mani, proposte concrete e che vanno subito a favore del popolo poi aggiusterete l'architettura statale.
Un abbraccio fate del vostro meglio.
Roberto da Vigasio

Roberto De Togni 05.03.13 08:06| 
 |
Rispondi al commento

Parla bene e razzolare male? E' il sistema.. siamo il popolo MAPUCHE privato dei suoi diritti elementari. Pubblico e privato una cosa sola... guarda e vedi. Un governo tecnico non esiste... a ben vedere quello di Monti che ha danneggiato i pilastri fondamentali della democrazia. Tenico per che cosa? La UE è il cuore del centro finanziario europeo. Tecnico per limitare il potere di chi ci ridotto così togliendoci tutto e infierire ancora sui poveri?

almagemme 05.03.13 07:25| 
 |
Rispondi al commento

UNA DOMANDA A TUTTI GLI ELETTORI (5a Parte).

abbiamo tutti la possibilità di giocare un'altra partita rispetto alla campagna elettorale, occorre sostenere coloro che sono nella difficile posizione di decidere se tirare o meno questo calcio di rigore.

Non so se ce la faremo, ma almeno non avremo il rimorso di non averci provato.

Salute a Tutti.

Simone B., Rimini Commentatore certificato 05.03.13 05:43| 
 |
Rispondi al commento

UNA DOMANDA A TUTTI GLI ELETTORI (4a Parte).
..quanta luce sarà messa sulle contraddizioni.
Ma la domanda che dobbiamo chiederci e solo una, vogliamo tirare o no questo calcio di rigore.
Altro che appoggio solo sui rimborsi, legge elettorale o poco altro. Occorre andare insieme in Europa con il coltello fra i denti a discutere il fiscal compact che di fatto smaltellerà il modello di stato sociale europeo. Si riformi profondamente su basi più libere, eque e solidali questo paese si possono davvero creare tantissimi posti di lavoro su questa strada. Portiamo a casa riforme irreversibili.
Se non si farà questo, fra non troppo tempo si parlerà se è sostenibile ancora una sanità ed una scuola pubblica e non passerà poi tanto tempo ancora che discuteremo quanto sia ingiusto che a curare il cancro siano solo quelli che possono permetterselo.
Perché una cosa è certa, forse avremo la nuova legge elettorale e forse toglieranno i rimborsi ai partiti, (che possono poi sempre essere rimessi con in qualche prossima legislatura) ma quel 80% di cui sopra ritornerà in gioco e sarà più determinata di prima. Badate bene che non parlo di Berlusconi, no lui con le buone o con le cattive si farà da parte. Sarà qualcun’altro dal volto più umano, ma non per questo meno determinato. Il prossimo parlamento scorrendo la lista sarà, soprattutto grazie al M5S, ma non solo, un parlamento di gente comune, perbene e sicuramente di gran lunga composta da persone più oneste che la storia repubblicana ricordi. Saranno in tanti e non solo in Italia a sperare che se ne vadano presto.
Solo noi cittadini possiamo evitare che ciò accada. Abbandoniamo per un momento l’oltranzismo dei nudi e puri, e riflettiamo per un attimo. E’ vero che una parte della nomenclatura del PD è parte del problema, ma è altrettanto vero che l’altra parte e soprattutto il suo elettorato possono essere parte della soluzione. Quello che è accaduto è quello che si chiama un “cambio di variabile”, abbiamo tutti la possibilità

Simone B., Rimini Commentatore certificato 05.03.13 05:41| 
 |
Rispondi al commento

UNA DOMANDA A TUTTI GLI ELETTORI (3a Parte).

Ma con quale obiettivo? Chiunque vinca e sembrava evidente che sarebbe stato il centrosinistra, dovrà passare sotto il commissariamento e i seggi di sostegno proprio di Monti (Ma chi c’è realmente dietro a Monti?). In campagna elettorale non si è parlato che di questo, di un accordo che doveva esserci per forza cosi che il paese si preparava in anticipo.
Ma a questo giro elettorale ecco l’imprevedibile , tutti i conti vengono sbagliati.
Il prossimo parlamento presenterà qualcosa di clamoroso.
Il blocco sociale che solo per comodità chiamo ceto medio e popolare di questo paese, quello stesso blocco che pur maggioranza numerica, non arriva a rappresentare neppure il 20 % della ricchezza totale si ritrova potenzialmente con una maggioranza assoluta di seggi parlamentari.
Non è mai capitato nella storia repubblicana, ed onestamente non mi pare neppure in nessun altro paese dei G8.
Eccoci finalmente delineare la risposta. Per un imprevisto errore di calcolo è stato lasciato al blocco sociale di cui sopra, la possibilità di tirare un terribile calcio di rigore.
Chiedendosi ancora come possa essere stato possibile, gli attori delegati del rimanente 80 % stanno a guardare se questo calcio di rigore sarà veramente calciato.
Eccoci spiegare Goldman Sachs che definisce “una interessante novità” in M5S, si vedono bene da attaccare il M5S vedi mai che spostino qualche equilibrio. Il M5S comunque vada la prossima volta non sarà cosi determinate neppure con il 40%. come questa volta.
Ma state certi che dietro ufficialità avranno già impegnato fior fiore di analisti per capire come sia stato possibile il M5S e come trovare l’antidoto perché ciò non accada altrove.
Adesso si può tornare hai tempi dei nudi e puri, ci faranno discutere ore ed ore su punti importanti ma non rilevanti. L’ abolizione dei rimborsi elettorali , sebbene giusta, vale davvero la posta in gioco? Troppe cose verranno ancora fuori vedrete (continua 4)

Simone B., Rimini Commentatore certificato 05.03.13 05:40| 
 |
Rispondi al commento

UNA DOMANDA A TUTTI GLI ELETTORI (2a Parte).
estremi del contendere, si apri nel paese una campagna mediatica enorme che portò a demolire la base elettorale della sinistra che abbiamo sempre chiamato “radicale”. Bertinotti, uomo politico tutta coerenza nudo e puro, si prese la responsabilità di togliere la fiducia, e già ad ottobre il primo governo realmente di centro sinistra (ovvero eletto solo da quella base elettorale) non c’era più. Memorabile fù la sua frase alle camere che diceva più o meno così “ se occorre fare cose non di sinistra è meglio che le faccia la destra”. Prodi fu imbonito mandandolo nel consiglio d’Europa con i voti di tutto il parlamento. A quel punto, l’allora vertice dell’Ulivo fece l’errore “storico” di non tornare subito alle urne e responsabilizzare gli elettori di fronte a quella scelta. Decisero di salvar poltrone, di tirare a campare governando sotto il commissariamento ed i seggi di Cossiga portando a casa qualche modesto punticino sul campo sociale come l’abolizione del ticket sanitario.
Il risultato fu regalare il paese ad decennio Berlusconiano di cui vediamo bene gli effetti oggi.
Sebbene i films siano sempre diversi i copioni spesso si assomigliano, cosi veniamo ai giorni nostri.
Caduto Berlusconi, ancora una volta il centrosinistra decide di non andare alle urne, sebbene una ipotetica coalizione stile foto di Vasto, era data nei sondaggi al 47-50 %, ma è sempre bene diffidare dei sondaggi si dirà. Sinceramente non sono ancora del tutto convinto che si tratti di un’altro errore “storico”, il momento era effettivamente molto difficile con lo spread a 587 punti ed una lista di obblighi da rispettare poco invidiabile. Tuttavia quello che è importante è arrivare alla domanda di partenza.
Verso Natale la coalizione di centrosinistra sembrava ancora destinata ad una vittoria facile, ma ecco il colpo di scena,Monti si candida e di fatto butta in campagna elettorale 14 mesi di terribili sacrifici e dolori degli italiani.(continua 3

Simone B., Rimini Commentatore certificato 05.03.13 05:38| 
 |
Rispondi al commento

UNA DOMANDA A TUTTI GLI ELETTORI (1a Parte)
Cari elettori e simpatizzanti del centrosinistra e del M5S, sono un semplice tecnico che lavora una buona parte dell’anno all’estero, ma non per questo non seguo le vicende politiche del nostro paese.
Permettetemi che mi rivolga a voi ponendovi una domanda.
Vi state chiedendo come mai da quando sono terminate le elezioni, Berlusconi si sia limitato ad una sola uscità da “statista”, perché Monti è completamente scomparso dalla scena, e che dire dell’ultima uscita di Goldman Sachs di dipingere il M5S come “interessante novità”?
Questo dovrebbe farvi preoccupare, e per chi si pone la domanda proviamo a darci una risposta.
Permettetemi allora di provare a rappresentare un quadro da un’angolazione leggermente diversa rispetto a come viene normalmente dipinta. Visto che noi elettori tendiamo ad avere sempre poca memoria, lasciatemi partire da piuttosto lontano.
Nel 1996, per chi lo ricorda, vinse le elezioni l’Ulivo di Prodi, europeista convinto, governò il paese con solo 9 seggi di maggioranza di cui 27 di Rifondazione Comunista che ottenne, grazie anche ad uno massiccio effetto mediatico un risultato storico, e sostenne il governo grazie ad un patto di desistenza. Il governo durò due anni e mezzo circa, aveva l’appoggio morale di buona parte della stampa non di proprietà Mediaset e di buona parte del salotto buono. Prodi ci portò di fatto in Europa, inverti per la prima volta il rapporto debito/Pil, che passo dal 120% per arrivare fino ai 106%. Prodi si sentii sulla strada giusta, cosi a settembre del 1998 pensò che il paese fosse pronto per la fase 2, ossia modernizzare un po’ questo paese. Allora si incominciò a parlare per la prima volta di revisione degli albi professionali e delle licenze, notai, snellimento della macchina dello stato e di liberalizzazioni. Per Prodi fu un grosso errore, su un punto relativamente banale della riforma delle pensioni, punto che sfido chiunque a ricordarne oggi gli (Continua 2)

Simone B., Rimini Commentatore certificato 05.03.13 05:35| 
 |
Rispondi al commento

SONO MY_5 HO POSTATO 4 COMMENTI DA LEGGERE

CERCATELI SCRIVO GRANDE E INTESTATO


MONTI MONTI MONTI VERO CAPO DELL' EUROPA BCE

CHE DETIENE LA CORDA DEI SOLDI E DEI TRATTATI

TAGLIA TASSA PRIVATIZZA PAREGGIO BILANCIO

HA CHIAMATO I CAPI GRUPPI DEI PARTITI

COMPRESO GRILLO

E GLI HA RICORDATO CHE COMUNQUE VADI

CI SONO ACCORDI EUROPEI DA RISPETTARE

IMMAGINO CHE IL SI SIA STATO UNANIME.

SENZA SOVRANITA' SEI SPACCIATO

HANNO TUTTO SOTTO CONTROLLO E NON MOLLANO

COSTI CHE FAI LA FINE DELLE GRECIA TE

PAESE PIU' RICCO E CORROTTO POLITICAMENTE.

SONO MY_5 UNO DEL MOVIMENTO HO VOTATO E SEGUO

FATEVENE UN' IDEA NON TUTTO E' ORO SE LUCCICA

FATE COPIA INCOLLA TENETELI LEGGETELI E MANDATELI

UNO STATO CON MONETA SOVRANA NON CREA DEBITO

100 MLD INTERESSI 100 MLD PRIVATIZZAZIONI ALL' ANNO PER 10 ANNI

DEI 2.000 MLD. E' LA FINE FERMIAMOLI DEFINITIVAMENTE

COPIATE I COMMENTI LEGGETELI E FATELI PASSARE

MOVIMENTO IMPARATE A PENSARE E PARLARE COSI:

.PARMA: Università studentessa denuncia verita` sull'Euro-Truffa

http://www.youtube.com/watch?v=HdvGfPO9cNI

FORZA AL LAVORO MY_5

my 5 05.03.13 02:36| 
 |
Rispondi al commento

MY_5 - POST 4 di 4 SFOGLIA CERCAMI E LEGGI SCRIVO GRANDE

GRILLO RINNEGA L' EVIDENZA. E' UN VENDUTO
http://www.youtube.com/watch?v=fkPR8DpDaCI

OGM. 2012 approvato in sordina. I magazzini al nord sono pieni mantengono di sintesi antiparassitari-anticrittogamici modificati rilasciandoli negli alimenti che danneggiano le tue cellule. Le scie chimiche da vent' anni e piu' avvelenano i cieli con metalli pesanti e altro, per fini militati e rilevamento giacimenti. I satelliti non rilevano senza aumento conduttibilita' atmosferica. Le fusioni a freddo (2) esistono

CORREA E LE SCIE CHIMICHE
http://www.youtube.com/watch?v=rXgB2WAkgu8


SE GRILLO NON FA E TACE NASCONDE CIO' CHE SA'

Beppe Grillo dal 1998 non parla più di Signoraggio Bancario. Perchè?
http://www.youtube.com/watch?v=fZwja8sVSJ8

DEVONO SAPERLO TUTTI
http://www.youtube.com/watch?v=QcMJ_LlNhlA

beppe grillo e la casaleggio associati
http://www.youtube.com/watch?v=cFsEFDt37yU

GRILLO RINNEGA IL VERO PROBLEMA
http://www.youtube.com/watch?v=9NHG9Z_1V70
http://www.youtube.com/watch?v=RGKYygntfjk

sputtanato il vero BEPPE GRILLO
http://www.youtube.com/watch?v=MgCvOj3XA64

IO SONO PER GRILLO E VOI, MA HO VOTATO
TUTTA LA VERITA' DELLA SOVRANITA
E LE COSE CHE DA VENT' ANNI SI DICONO. TUTTE

O MINIAMO LA BASE DEL MALE EUROPEO E ITALIANO
O IL MALE MINERA' NOI E TE

RIFATEVI LA MENTE CON TUTTI I VIDEO DI

Beppe Grillo Napoli Monnezza Day parte 1/6

http://www.youtube.com/watch?v=5hy9ZoZZBrU

PERCHE' GRILLO NON HA MESSO NEL PROGRAMMA LA SOVRANITA' MONETARIA PRIMA SOLUZIONE CHE RISOLVE l' ITALIA E INCORAGGIA GLI ALTRI PIIGS APRENDO UNA BRECCIA NELL' EUROPA COME UNA SCATOLA DI TONNO ???


IDEE CHIARE GRILLO E SOPRATUTTO VOI

PARLAMENTARI DA NOI ELETTI IN NOME

DELLA VERITA' PER I POPOLI.

MY_5

MY 5 05.03.13 02:35| 
 |
Rispondi al commento

MY_5 post 3 di 4 LEGGI SFILA E CERCAMI SCRIVO GRANDE

TRATTTO DI Maastricht
http://www.integrazionemigranti.gov.it/Documenti/Documents/Normativa/Trattati%20e%20Convenzioni/Trattato%20Maastricht.pdf

-Sovranita' di interpretazione Corte Suprema Europea di Giustizia
art. 173 art. 177
Rinuncia sovranita' monetaria art. 105A
Rinunica sovranita' Art 157/2

Doveri dei governi di esprimere la volonta politica dei cittadiniArt. 138 A
Italia contro le frodi e contro l' europa bce art.183 A

http://www.riconquistarelasovranita.it/?p=191
Corte Costituzionale abbolisce i Trattati Europei

http://www.disinformazione.it/Maastricht_lisbona.htm

Il Grande inganno: da Maastricht a Lisbona
di Solange Manfredi – tratto da http://paolofranceschetti.blogspot.com/

IN INETERNET CI SONO FIOR FIORE DI CONOSCITORI E PROFESSIONISTI DEL PROBLEMA, EURDITI E CONOSCITORI DELLA FRODE E DELLA GIURISTIZIONE COSTITUZIONALE IT. E EUROPEA. BCE. E WTO.

PRESIDENTE DELLA REPLUBBLICA PER TUTTI

== PAOLO-ROSSI-BARNARD ==

solo trattati no MMT la Costituzione fara' il resto

Questo e' il presidente che non permettera' nulla di altro

e che sa' dire le cose a politici italiani ed europei.

( ha ancora contesi verbali e di educazione con grillo)

ma eliminarlo e' un grosso sbaglio fondamentale.

I COSI' DETTI VOSTRI EDUCANDI SCUOLA COSTITUZIONE E GIURIDICA
DOVREBBERO CONTATTARLO A FORZA. PER DIO

UNO STATO CON MONETA SOVRANA NON CREA DEBITO

100 MLD INTERESSI 100 MLD PRIVATIZZAZIONI ALL'

ANNO PER 10 ANNI sui 2.000 MLD DEBITO

E' LA FINE FERMIAMOLI DEFINITIVAMENTE

MY_5

my 5 05.03.13 02:33| 
 |
Rispondi al commento

MY_5 - 2°post di 4 LEGGI SFILA E CERCAMI SCRIVO GRANDE

REFERENDUM UNICO E VERO E NULLA PIU' +o-

-VUOI TU ITALIANO USCIRE DALL' EURO MONETA DIPENDENTE BCE E DAI TRATTATI EUROPEI CHE LIMITANO LA SOVRANITA E FAVORISCONO LA FRODE MONETARIA ANDANDO CONTRO LA COSTITUZIONE ITALIANA E I DIRITTI DEI POPOLI E CONTRO OGNI TUTELA DEI DIRITTI UMANITARI MONDIALI E CREARE UNA TUA MONETA SOVRANA EURO ITALIANO CON VALORE EURO EUROPEO E DOLLARO ED AVERE UNA BANCA CENTRALE STATO ITALIANO CONTROLLATA DA GOVERNI COSTITUZIONALI ED ISTITUZIONALI E CONTROLLATI A SUA VOLTA DIRETTAMENTE DAI CITTADINI DOVE AVRA' FUNZIONI DI MONETA SOVRANA SENZA CREAZIONE DI DEBITO ATTA A FINANZIARE ECONOMIA AZIENDE PRIVATE E PRIVATI CITTADINI USANDO IL WALFARE DOVE NESCESSITA E CHE ABBIA UN SISTEMA AUTONOMO E AUTOSUFFICENTE TELEMATICO CHE GARANTISCA LA NON INVASIONE DI NESSUN ALTRA STRUTTURA GIURIDICA E FINANZIARIA OLTRE CHE QUELLA COSTITUZIONALE E CHE LA COSTITUZIONE RITORNI TOGLIENDO LE MODIFICHE APPORTATE E ELIMINANDO LE BORSE DAL PROPRIO SISTEMA E CANCELLARE IL DEBITO PAGATO E INIQUO E CHIEDERE RISARCIMENTI E DANNI IN QUANTO ME HAI DIRITTO POICHE' LA MONETA CARTA SI STAMPA E SI ACCREDITA NUMERICAMENTE E HA COSTO ZERO ?

VOI DEL MOVIMENTO E PARLAMENTARI SAPPIATE CHE NEL WEB CI SONO MOLTI CAPACI DI ERUDIRVI AIUTARVI IN OGNI TEMA

E COME CAPO PRINCIPALE, RIMANE, PRESIDENTE UNICO DELL' ITALIA PAOLO-ROSSI-BARNARD QUESTO E' IL FONDAMENTO SEGUITELO E' D' OBBLIGO

Trattato di Lisbona - Paolo Barnard 1/5
http://www.youtube.com/watch?v=k_LHGWgWzPU

FARE GIUSTIZIA QUI E' FARE GIUSTIZIA A NOI E AD ALTRI PAESI PIIGS, A PAESI MONDIALI, E AL SISTEMA UMANO FRAUDOLENTO E VIOLENTO CHE ABBIAMO E CI MANIPOLA, E COSTRINGE INTERE POPOLAZIONI AL DISAGIO E ALLA FRODE. QUESTO E' IL VERO TZUNAMI CHE HA SENSO DIRE

Giacinto Auriti e il Signoraggio
http://www.youtube.com/watch?v=wCr-QK09wbU

GRILLO CONTRO LA VERITA'
http://www.youtube.com/watch?v=RGKYygntfjk

UNO STATO SOVRANO NON CREA MAI DEBITO MY

my5 05.03.13 02:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MY_5 post 1 di 4 LEGGIMI SFILA E CERCAMI SCRIVO GRANDE

MOVIMENTO CINQUE STELLE - ASCOLTATEMI TUTTI.

- SEGUITEMI E COMUNICATE FRA DI VOI QUESTO -

- POI GUARDATEVI QUESTO MERAVIGLIOSO VIDEO -

- QUESTA DEVE ESSERE LA PRIMA E UNICA VITTORIA -

== GRILLO PROPONE REFERENDUM IN RETE EURO SI O NO.

GRILLO E' INCOMPETENTE,FALLACE,INUTILE. MA SA'

1) USCIRE DALL' EURO E' DA CRETINI, LA SVALORIZZAZIONE A LIRA E' COME
AVESSI DATO TUTTO IL PAESE E TE STESSO CON I TUOI RISPARMI A QUESTI
PARASSITI LADRI ILLEGALIZZATI.

2) IL DEBITO E' UNA FRODE E CON I SOLDI DATI E SOPRATUTTO PRESI ALLA GENTE,
E' STATO STRA-PAGATO.

3) IL DEBITO VA CANCELLATO-ANNIENTATO E CON RICHIESTA RESTITUZIONE A CONTI
FATTI, CON RISARCIMENTO DANNI E VANNO PORTATI IN GIUDIZIO E CONDANNA TUTTI
GLI ESECUTORI E DETENTORI DEL DEBITO, DEI PAESI PIIGS ( VEDI GRECIA)

4) IMPORTANTISSIMO FONDAMENTALE

L' ITALIA DEVE FARE UNA MONETA SOVRANA ITALIANA
EURO-VALORE-EURO ITALIANO
AVERE UNA ZECCA CONIO MONETA SOVRANA VALORE EURO/
AVERE UNA BANCA DI STATO NAZIONALE COSTITUZIONALE/
AVERE UN SISTEMA TELEMATICO BANCARIO INDIPENDENTE E AUTONOMO

QUESTA E' LA META E LA VITTORIA PRINCIPALE IN CUI IL PARLAMENTO UNITO DEVE A FORZA ARRIVARE SOLO A QUESTO ALTRIMENTI SIETE E SIAMO TUTTI FALLITI
ADESSO GUARDATEVI QUESTO FILMATO
E' OBBLIGATORIO O SIETE NESSUNO

L'Equador cancella Il Debito Pubblico [Italiano]
http://www.youtube.com/watch?v=c_UM1fj3oV0

QUESTO DEVE DISCUTERE E INFORMARE IL MOVIMENTO
DITELO A GRILLO E AI PARLAMENTARI CHE SI RITROVANO A PARLARE DI DIRITTO
COSTITUZIONE LEGALITA' E REPUBBLICA
SPAMMATEVI QUESTO FONDAMENTO
SENZA QUESTA VITTORIA SIETE L' ULTIMA POSSIBILITA' CHE DARA' IL FALLMENTO
PIENO A TUTTO
Ricordatevi sempre di capire quello che scrivo.
Io ho votato il movimento e seguo grillo da una vita, ma non solo, e anche
voi finitela di cantare vittoria e di seguire queste puttanate di partiti governo io governi tu
INFORMATELI QUESTI ASINI E CORROTTI. MY_5

my 5 05.03.13 02:28| 
 |
Rispondi al commento

NO INCIUCI,NO ALLEANZE,SI FIDUCIA AL GOVERNO MOV.5 STELLE

Sergio S., Casoria Commentatore certificato 05.03.13 01:16| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, sono iscritto al meet up di Beppe dal 2006, ho apprezzato questa ascesa del movimento e l'ho supportata. adesso però vorrei che non fosse solo denuncia, rivolta, puntare il dito contro... desidererei che si cercasse un dialogo con la forza politica che non è quella di Berlusconi, che lo considero il primo male dell'italia. Altre elezioni sarebbero un altro grosso impegno economico per l'Italia. mettiamoci una mano alla coscienza, facciamolo per noi stessi pensando cosa potrebbe accadere se si va di nuovo tutti a casa. considerate gli italiani convinti del voto che hanno espresso? io non del tutto, li considero molto volubili e purtroppo mi fido poco dopo il 30% del pdl che io avrei fatto scomparire dopo lo schifo che hanno fatto. forse il mio commento è impopolare ma vi prego di considerarlo perchè il successo di adesso ancora non è consolidato, sembrerebbe più una moda ascoltando la gente che in parte ha votato il movimento 5 stelle per protesta o perchè si aspetta nell'immediato uno sconvolgimento totale delle cose e magari non accetterebbe una nuova elezione. ho espresso il mio pensiero leggerò i vostri commenti a riguardo se ce ne saranno...

antonino bellantoni 05.03.13 00:45| 
 |
Rispondi al commento

io questo Vendola non lo capisco davvero sicuramente verra' dal pianeta rosso.....

mirko sacchi 05.03.13 00:11| 
 |
Rispondi al commento

E no.
Che siamo arrabbiati l'abbiamo capito. Che vogliamo cambiare le cose pure. Che si voglia essere coerenti anche.
Ma siamo in una fase successiva a tutto questo. Queste sono onde già cavalcate. Adesso è ora di iniziare a DIA-LOGARE con intelligenza e rispetto.
Sento inoltre la necessità, e credo di non essere la sola, di vedere il movimento stare in piedi e muovere i primi passi da solo; e per fare ciò è necessario che papà lasci un pò la manina.
O qui si scende tutti

Claudia Martore 04.03.13 23:46| 
 |
Rispondi al commento

I politici italiani ormai sono dei dischi rotti..balbettano qua e là..mi ricordano tanto "Ali il chimico" , Ministro della difesa, Ministro dell'interno e capo dei servizi segreti del governo iracheno sotto il regime di Saddam Hussein..quello che , alla TV irachena , con i carri armati americani alle spalle continuava a dire che le truppe irachene stavano trionfando..

claudio f., trieste Commentatore certificato 04.03.13 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro mirko sacchi, tu impara l'italiano. Scova l'errore grammaticale nel tuo ultimo post e vinci un applauso dalla rete!

malecs 04.03.13 23:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LIBERI UMANI IN LIBERO MONDO!!! TUTTO ILRESTO BLA BLA BLA:              F A N KULO!  !  !... Forza Beppe!!! . Via i software hardware,torniamo ai baracchini ed ai telefoni a gettoni,e ' piu' sicuro!!!......(working. For the clampdown!)... ;) no men born with a living soul can be' be' working for the clampdown. The Clash.

felice maritano, pietra ligure Commentatore certificato 04.03.13 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Ma finiamola una buona volta!con questo Vendola qua' e Vendola la tutte le sere.
Piuttosto facciamo una colletta per pagargli un buon logopedista cosi'finalmente almeno lo capiremo e lo capiranno anche in PugliA

mirko sacchi 04.03.13 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Michelangelo Bellomo, le due facce di Grillo: da megafono a leader. Come commenti? E scrivi poco che sei noioso e non ho voglia di leggere la tua risposta.

malecs 04.03.13 23:13| 
 |
Rispondi al commento

ho cambiato password e nikname vorrei usare questi mi aggiornate i nuovi dati grazie

carolg 04.03.13 23:08| 
 |
Rispondi al commento

il presidente della Regione Puglia Vendola è l'espressione dell'opportunismo!!! della scorrettezza ed irresponsabilità. E' chiaro che questo suo attendere nel dimettersi da governatore della Puglia,a scapito o meglio a favore dei Pugliesi, la dice lunga,non sa ancora se potrà "incassare" l'alta poltrona del Senato o della Camera, o qualche Ministero visto che la sinistra italiana credeva di governare a "pieni voti" ed ora non è neanche accreditata a formare un governo.

Michelangelo Bellomo Commentatore certificato 04.03.13 22:44| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo la coerenza e un piatto sconosciuto a troppi.

carolina gallo 04.03.13 22:23| 
 |
Rispondi al commento

vada avanti, Grillo!!!

Dina Buffone 04.03.13 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Grillo due facce: fino a 1 settimana fa era solo 1 megafono, ora lo è ancora o ha cambiato faccia diventando un leader?

malecs 04.03.13 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Mussolini contro Grillo?

In cosa si e' imbattuto il Grande Beppe?
IN UN POPOLO:
DI NAVIGATORI? briatore, camusso,SCHETTINO!

DI TRASMIGRATORI? sindona...calvi...ecc

DI POETI? polverini...di pietro...VENDOLA...

DI IMPRENDITORI? tanzi..debenedetti...provera...

DI EROI? ballotelli, del piero, BUFFON!

DI PENSATORI? giletti...venier...MORANDI!

DI GIORNALISTI? santoro......FAZIO!!!!!!!!!

DI SCIENZIATI?............levi montalcini!

DI SANTI? berlusconi...bersani(47) CARLO CONTI!

batacchi loris 04.03.13 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Vendola si è salvato in corner dal nubifragio della magistratura che ha annegato la sua giunta grazie a una conoscenza (almeno se la foto che lo ritrae a tavola con il giudice ed altri è veritiera):
resterà nella storia per frasi si semantica incomprensibile recitate con un fastidioso difetto di pronuncia.... oh scusate.. ora che l'ho criticato sono improvvisamente omofobo... come.. come... come Grillo! Infatti ad aprile (prima della campagna elettorale) gli aveva dato anche dell'omofobo assieme a qualche esponente piddino.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 04.03.13 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Grillo,
sono un’insegnante, non ricordo neanche più da quanti anni ho il contratto bloccato come pure gli scatti di anzianità, vedo invece ,giorno dopo giorno crescere le bollette della luce ,del gas ,il costo complessivo della vita; vedo il mio stesso disagio nelle persone accanto a me, gente semplice che vive del proprio lavoro che spesso viene a mancare; siamo qui appesi ad un filo, al filo delle vostre decisioni: proprio stasera ho sentito che tassativamente vi tirate fuori da qualsiasi possibilità di dare una qualsiasi “forma di governo” a questo
paese. Per carità, non discuto le tue ragioni, senz’altro il prossimo giro potresti governare da solo ,penso però a quali macerie troverai ;sai ,il tuo reddito ti mette in una posizione di attesa tranquilla , la gente come me sarà tra le macerie.
E da quella posizione capisco che uno non vale uno ,il tuo no vale per tutti , vale per tutti quelli che ti hanno votato e creduto e allora ti dico, come ho già fatto con altri :IO SCENDO QUI

Mirosa Bandiziol Commentatore certificato 04.03.13 21:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Controcorrente
Partiti, dinosauri della politica.
Gloria Capuano
4 (fine)

Questa ottica normalizzerebbe l’esigenza - che trapela continuamente dalle posizioni trasversali - di una politica più aderente alla coscienza individuale che non a quella stantia della fedeltà ideologica o della dipendenza partitica. In altre parole il protagonismo si trasferirebbe dai leaders e i loro partiti o dalle coabitazioni più o meno forzate, ai contenuti, o materie o argomenti o problemi o dilemmi o esigenze di categorie o emergenze o progetti di lunga prospettiva, che dir si voglia. Come scremare la priorità all’ordine del giorno è da vedere, da studiare; anche qui non tocca a me riflettere sulla cosa sempre perché sarebbe un atto di pura fantasia (che però non cesso di coltivare con un occhio particolare alla multimedialità).
La realizzazione di questa ipotesi che considero finalmente democratica è dunque un discorso per specialisti, ma non solo di specialisti.
In aula gli onorevoli senza distinzioni di appartenenza sarebbero liberi finalmente di votare senza cappi di sorta. Quanto agli onorevoli in assai tarda età vedrei una situazione di particolare privilegio perché considero preziosa la loro esperienza; l’aula sarebbe tenuta ad ascoltarli con attento e profondo rispetto; li escluderei però dal voto per una questione di coerenza con i limiti cui sono tenuti, sia pure con molti distinguo, gli anziani di tutte le professioni. (Peraltro Vaticano docet ad ogni conclave).
Il tutto io lo vedo realizzabile e allora sì che potremmo parlare di qualche cosa di nuovo.

Gloria Capuano
22/10/2007
FINE

Martedì, 23 ottobre 2007

Gloria Capuano 04.03.13 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei solo ricordare a tutti che la situazione che sì è venuta a creare dopo il voto e figlia di una legge elettorale fantozziana che nè destra nè sinistra hanno voluto cambiare perchè gli stava bene così ad entrambi il PD era convinto di stravincere e il PDL invece sapeva che ottenendo la maggioranza in certe regioni che sono sempre state a maggioranza cdx tipo Lombardia,Veneto avrebbe avuto molti senatori eletti loro hanno creato questa situazione e adesso tocca a loro trovare una soluzione non deve essere il movimento 5S a dire cosa intende fare sono loro che devono dirlo in primis.

roberto canina 04.03.13 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Vendola è un trasformer ,va sempre dove gli conviene pur di rimanere a galla. Nella sua regione però ha creato un disastro per quanto concerne ambiente e sanità ma se lo è già dimenticato.
Vi ho votati, vi seguo da sempre. Non mi sono mai iscritta al movimento, perchè non fa parte di me l'adesione con l'iscrizione per nessun movimento.Il vostro ha una specificità rispetto ai precedenti: è fatto da un "popolo" variegato e i due leader(Casaleggio e Grillo) sono persone che si sono guadagnati da vivere fuori dalla politica raggiungendo livelli al di sopra della media, senza usare denaro pubblico e balle vari; che dire: una nuova forza.Stupendi!
E' chiaro che, tutti quelli che non si sono mai sudati la pagnotta con il lavoro vero...non possono capirvi.Andate avanti.Vi abbraccio con il cuore.

Alessandra Mammola 04.03.13 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei vivere in uno stato "etico" e ho molte lamentele al riguardo:

1)cosa pensi di fare per la giustizia? Personalmente ho tre processi civili in corso e, poiché ho 72 anni, non so se ne vedrò la fine.

2)Nel nostro Stato non esiste una struttura sanitaria per i malati di mente: la legge Basaglia ha stabilito che il malato di mente non esiste.
Purtroppo ho un figlio in queste condizioni e in Italia non esiste alcuna possibilità di recupero.
La cosa peggiore è che ho constatato che in Olanda una forma di terapia è possibile; da noi ci sono tante belle sigle ( Cim, Sert, ecc.) che sono parole al vento...

3) parlando di reddito, perchè se incasso un affitto questo è reddito mentre se pago un affitto
questo non è una spesa?

Ho altre considerazioni, ma per oggi non voglio esagerare, se leggerai questo messaggio ti ringrazio, se vuoi altre considerazioni sullo stato ladro non fare complimenti,
Patrizio Piccolomini

patrizio piccolomini 04.03.13 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che chi continua a scrivere su questo blog che grillo deve assolutamente scendere a patti con quel morto di bersani, non ha capito niente del movimento 5 stelle.
Prima di tutto vediamo il pd cosa è disposto a fare per venre in contro al movimento tipo tagliarsi gli stipendi? rinunciare ai finanziamenti pubblici? aaa quelli no non si possono toccare perchè gli spettano e guai a chi glieli tocca. Ma chi ci crede più ai partiti

Ivan S., damn84@live.it Commentatore certificato 04.03.13 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo votato Grillo con un programma ben preciso: bene chi si attiene, molto male se i neoeletti si accordano con il PD. E' necessaria una ferma adesione alle indicazioni di Beppe Grillo. Viva il rinnovamento etico.

Pierluigi M. Commentatore certificato 04.03.13 18:22| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE: non bisogna avere paura di GRILLO del M5S,ma di chi a governato fino a ieri.Che non passi il messaggio opposto,stampa e media sono molto abili in questo.NON si scarichi responsabilità altrui,abbiamo bisogno di una presa di coscienza collettiva.

alessandro cristofoli, portogruaro Commentatore certificato 04.03.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Pensate davvero che la prossima volta che si voterà, il M5S potrà essere autosufficiente? Io penso, senza volere mancarvi di rispetto, che probabilmente il movimento ha raggiunto un picco difficilmente superabile; credo nessuna forza politica in Italia ha mai avuto la maggioranza assoluta, e voi potete cambiare la classe politica ma non gli italiani. In questo giro, paradossalmente, vi è stata una convergenza di fattori a voi favorevoli: la crisi economica, la crisi della politica, il governo tecnico, declino di Berlusconi, scarsa capacità mediatica di Bersani, legge elettorale (per voi favorevolissima). Infatti, se si introducessero le preferenze (alle quali credo siete favorevoli) ritornerebbero in giro gli sciacalli in cerca di voti che recupererebbero quelli persi dai vecchi partiti e, poi, è stato facile prendere i voti con questo sistema che in buona sostanza contrapponeva esclusivamente i leader e Grillo aveva gioco facile. Se cambiano almeno la legge elettorale per voi non sarà così facile ripere il risultato elettorale. Questa lunga premessa ha un solo scopo, farvi riflettere sul fatto che questa occasione per voi, e forse anche per l'Italia, è unica. Forse Grillo aspirava alla soluzione comoda: vittoria del centrosinistra e M5S in Parlamento a vigilare con tanti eletti. Ma non è andata così, siete andati oltre e ora non potete stare dietro perché vi siete catapultati in avanti da soli. La legislatura senza un Governo non può partire e, l'alleanza PD-PDL, credo e spero non si farà. E allora? si tornerà presto a votare con gravi danni per gli italiani dei quali, questa volta, anche una parta sarà colpa vostra. Io ho votato PD e sono ancora convinto che siamo le due forze politiche che hanno più punti in comune. Da soli non ce la farete a cambiare l'Italia, insieme abbiamo qualche possibilità in più. Io vi dico: basta insulti! e proviamo a cambiare davvero. Tutti abbiamo a cuore il nostro Paese, impegniamoci per questo.
Ciao Enrico

lombardo enrico, Palermo Commentatore certificato 04.03.13 17:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vendola è un collaboratore dei banchieri e dei finanzieri. Il suo profumo di sinistra lo respirano 1 10 mila africani che ogni estate faticano la terra pugliese in condizioni para-schiavistiche.

La sua giunta è stat decimata dai giudici.
Voleva fare l'ospedale pubblico col boss Don Verzè
Vendola è un fallito che occorre lasciar definitvamente naufragare..
Se la canti con gli scienziati del saccheggio del pd

Durruti 04.03.13 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Abbattiamo o no questi partiti che hanno dimostrato palese incapacità nel risolvere i problemi della gente e spesso manifesto dolo defendendo la casta e trascurando gli interessi veri degli Italiani? O nuove elezioni prendendo finalmente la maggioranza o fiducia solo a quel governo che mette per iscritto l'applicazione dei sacrosant punti del programma m5s,pena il decadimento immediato della fiducia e caduta del governo.Se gli Italiani capiscono che bisogna scardinare l'apparato per una migliore tutela saranno dalla parte giusta. Non se ne può più di prese in giro, sono trentanni che a piccoli passi stanno cancellando tutti i diritti acquisiti dai nostri padri nelle lotte di piazza. Stavolta possiamo cambiare le cose entrando nel sistema, facciamolo !!!!!!!!!!!

massimiliano r., genova Commentatore certificato 04.03.13 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Sto seguendo la presentazione dei neoparlamentari, e riutilizzando la metafora di matrix: "Bersani, Berlusconi, schivate questi!!!"

Paola ., Carrara Commentatore certificato 04.03.13 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra un'esposizione lucida ed equilibrata. La sua descrizione del movimento non induce a demonizzazioni o santificazioni. Dovrebbe essere sempre questa la posizione corretta verso gli avversari. Mi auguro che il vostro movimento sappia fare altrettanto nel futuro. Sperando che a tutti noi interessi avere un futuro.

mauro ragucci 04.03.13 15:30| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE Beppe, sei sicuramente imperfetto ma sicuramente la tua non è una faccia da ......... ormai la ns classe politica invece non nota nemmeno la differenza tra le due parti anatomiche.
AVANTI COSI'!

roberto l., brescia Commentatore certificato 04.03.13 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Svegliati Beppe!ho votato 2 volte M5S,hai avuto 1/4 dei voti?patteggia x realizzare 1/4 del nostro programma,non puoi volere TUTTO E SUBITO e aver paura di trattare con gli intoccabili,altrimenti sei solo un incapace e alla prossima tornata cerchiamo altrove.Datti da fare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

federico raspanti 04.03.13 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, 4 punti sui quali il PD non può tirarsi indietro: reddito cittadinanza, restituzione rimborsi elettorali, conflitto interessi, aboliz art 67
L'ultimo dei 4 è fondamentale altrimenti tra un pò (vedi De Gergorio, Scillipoti e Razzi) ci sarà l'assalto alla compravendita per il salto della quaglia ! Non abbassate la guardia mai.
Ciao

very incazzato 04.03.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sono avvicinato al movimento..mi sono iscritto...ma 10 gg dopo le elezioni mi sono cancellato...C'e' d'aver paura!! Direi che adesso tu e casaleggio avete proprio rotto i c......i-- Sono tutti uguali?...bhe diaciamo che sei molto piu' uguale tu a Berlusconi che non Vendola! ...E poi noto che i soldi per il Movimento servono anche a te...vuoi raggiungere un milione di euro di sottoscrizioni??? Si si aspetta che adesso ti do il mio contributo....

Mario Canestri 04.03.13 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OK! abbiamo capito, anche chi non vi ha votato. Non ci credevamo e adesso abbiamo capito. Forse dopo le elezioni avete perso qualche adesione, ma ne avete anche guadagnato. Ok! abbiamo capito, era necessario fare questo passo davvero epocale. Si d'accordo, non vi abbiamo dato fiducia, ma che volete noi di sinistra siamo degli inguaribili sognatori, alcuni anche con la spocchia di avere la verità' in tasca, ed il sol dell'avvenire lo vedevamo attraverso l'obiettivo della struttura del partito. Da qualche anno abbiamo votato otturandoci il naso, ed anche questa volta. Che volete farci ? Dobbiamo scomparire ? E no, chi vince ha il dovere di tener conto anche di chi perde, diversamente il gioco alla lunga diventa pericoloso come insegna la Storia. Noi vi guardiamo con molto interesse e fiducia.
D'accordo ci vuole calma e tempo per adeguarsi. Voglio solo dire di smetterla di continuare a far girare lo stesso disco. Il M5S ha vinto, che bisogno c'è di continuare ad inveire? L'Italia è con voi, non date l'impressione di non saper fare altro che inveire. D'accordo c'è bisogno di tempo, e allora lo si dica: ci stiamo preparando per governare. Perchè auspicare accordi PD PDL? che vuol dire che appoggiamo le proposte che ci vanno bene? Mi appaiono discorsi poco seri e poco praticabili per le procedure esistenti. Attenzione, i partiti non sono solo costituiti dai politici ma anche di elettori, che magari sceglievano i meno peggio perchè non speravano in alternative forti, ma ora che ci siete voi vogliamo crederci. C'è anche tanta gente seria fra quelli che non vi hanno votato che adesso è disposta a seguirvi. La campagna elettorale è finita. E' comprensibile che ci sia bisogno di tempo. Potete stare tranquilli, hanno capito anche loro, i politici, anche Bersani Vendola e persino qualcuno del PDL. Tranquilli, prendetevi il tempo che volete, ma basta insulti, cabaret, rinvangamenti del passato, per favore. Meglio un periodo ( non eccessivo pero' vista la situazione) di silenzio

giuseppe c., riccione Commentatore certificato 04.03.13 14:17| 
 |
Rispondi al commento

in campagna elettorale le accuse scadute in insulti ci sono state da tutte le parti, perche` ricordare solo quelle degli altri?

passata la campagna elettorale si tratta di trovare risposte ai problemi. Le migliori risposte possibili. La mia paura da quello che vedo e` che dalla situazione non venga fuori nemmeno una nuova legge elettorale decente; e una legge proporzionale con le preferenze non e` una legge decente. Ricordiamo che le preferenze furono abolite da un referendum perche` originavano voti di scambio!

Carlo S. Commentatore certificato 04.03.13 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo sappiamo oramai da un po' che le facce sono doppie quando non triple o quadruple.... ma ciononostante personalmente ribadisco che gli eletti del Movimento debbano trovare una soluzione per poter proseguire la legislatura quel minimo che serva ad approvare almeno una legge elettorale decente che rimetta il cittadino al centro della "polis".
del resto perché, caro Beppe, dovresti aver paura di emigrazioni improvvise dai seggi del M5S ad altri scranni? non siamo quelli del cambiamento? ebbene agiamo incisivamente senza timori né paure: la bellezza dello tsunami era questo e tu hai ridato speranza al cambiamento. ancora grazie ma facciamo e non ritiriamoci sull'aventino

LUIGI B., ROMA Commentatore certificato 04.03.13 13:50| 
 |
Rispondi al commento

è vero ke un parlamentare o ki x esso può cambiare idea,ma no dopo una settimana dalle elezioni ,xkè qualcuno forse gli ha promesso qualcosa?restiamo uniti e stiamo a vedere...

marco righini 04.03.13 13:45| 
 |
Rispondi al commento

E' vergognoso ciò che leggo...
Vendola è stato l'unico politico a tenere conto del disagio della cittadinanza..della disperazione e di ciò che rappresenta il Movimento.....

ancora prima dei risultati elettorali diceva che bisognava lavorare ad un cambiamento insieme a grillo (il sabato a Torino l'ha ribadito a Gad Lerner che lo intervistava)...

il cambiamento è compartecipazione... condivisione... il resto è guerra!!
Utile a pochi e disastrosa per il Paese che tanto amo!

Spero che le cose cambino davvero, finalmente, grazie e con il Movimento e i neo eletti!!

MICHELA G., Torino Commentatore certificato 04.03.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno lì da voi di buona volontà glielo dica por favor:senza Dio ci porterà solo alla rovina come e forse peggio degli altri con coda-corna-tridente!Mi dispiace ma meglio che lo sappia prima di fare danni anche lui e il suo ridicolo guru con gli occhialini da Herry Potter, qui in Italia=Patria scelta di Dio sulla terra!

Luisa Mele, Salerno Commentatore certificato 04.03.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

censura?

sergio r., cagliari Commentatore certificato 04.03.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe e cari amici,
sono con voi con tutto il cuore, ma per favore BASTA con i turpiloqui e le volgarità. Si può ragionare, discutere, arrabbiarsi senza far continuo riferimento ai ca.., ai cu..., ai vaff...
Abbiamo alle spalle almeno 20 anni di imbarbarimento. Cerchiamo di risalire la china, anche nel linguaggio!

Francesco D (Franco) Civitavecchia 04.03.13 13:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

i giornalisti si incazzano perché non concedete interviste o andate in tv e parlate solo con il web ma perché non si sono fatti interpreti dei disagi dei pensionati che se non sono cibernetizzati non ricevono più il cud ma solo tramite internet cosi e devono farsi accompagnare ai caf da parenti chi ce li ha se no spendendo soldi della pensione per mettersi in regola magari prendendo un mezzo atm tanto questi ormai sono carne da macello intanto se non faranno adempimenti fiscali come da legge poi ci sara equitalia che trovera soldi x carta e spedizione postale caro bersani cosi non va io sono uno dei 15 milioni di pensionati che ti ha voltato le spalle voglio trovarmi uno spazio per questo mio ultimo percorso di vita e forse traguardando interessi di bottega personali ho dovuto riconoscermi nella onesta intelettuale di 5 stelle lino

dolfus linen 04.03.13 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma perchè non vi date tutti un calmata?! ma possibile che a sentirvi ha fatto + danni grillo in questa settimana che tutta la storia recente e meno recente della politica italiana?! una settimana tra l'altro in cui nulla doveva essere deciso, ed ancora ben sapendo che la prima mossa toccherà a bersani!...ma che vi prende, e cosa vi aspettavate?! l'unico problema è che grillo ed i grillini non si aspettavano mai e poi mai veramente...di vincere le elezioni!! e adesso(si chiederanno)?! è vero, presto toccherà agli eletti del movimento pronunciarsi e non fare solo protesta, ma stiamo parlando di normali cittadini NON PREPARATI al mondo della politica, ma questo non vi era chiaro?! il senso da sempre di questo movimento è di eleggere loro, gli date un minimo tempo di ambientamento?! attendiamo un attimo e diamogli fiducia, ragazzi se la meritano

Dario Gigante (darietto08mucchetristi), Torino Commentatore certificato 04.03.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo è uno dei motivi perché bisogna ripulire il parlamento.....MAMMA MIA!!!!! ecco perché non funziona niente

Giovanni Carmelo impellizzeri, s.teresa di riva Commentatore certificato 04.03.13 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, prima di tornare alle elezioni facci tornare con una nuova legge elettorale, facci scegliere davvero. Almeno questo!
Ciao

giulia f., pisa Commentatore certificato 04.03.13 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO! non puoi pensare di distruggere le nostre istituzioni a suon di battute. Basta con psiconani, garganella, e rigor montis. Non si governa un paese col cabaret. Ti ringrazio per la spallata importante che hai dato col tuo movimento, ma adesso è tempo di fare, ma all'interno delle istituzioni che magari vanno cambiate, ma per cambiarle non c'è altra strada se non entrandoci. Questa è la democrazia, che per quanto discutibile è la migliore forma di governo esistente. In fondo la democrazia l'hai usata per vincere le elezioni. Ti è piaciuta la bicicletta? e adesso bisogna pedalare. Essere il leader di una cosa così grande costa parecchio, se non ce la fai, mettiti da parte ed indica chi ne è capace. Oppure GOVERNA.
I tuoi elettori cominciano a non capire.

pino cappadone 04.03.13 12:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Controcorrente
Partiti, dinosauri della politica.
Gloria Capuano
3


Tuttavia dovrei almeno adombrare come secondo me dovrebbe funzionare la politica oggi, anche per essere fedele al mio assunto che a poco servono le critiche se non si è in grado di proporre alcunché, in altre parole dico che la fase delle critiche è quanto mai usurata e sterile, servono idee nuove.
Le idee io le avrei, ma il pudore pure. Mi blocca cioè la consapevolezza di quell’ incompetenza politica che mi accorgo di tenere in gran conto (anche se la sconfesso con il dato di fatto che in politica non ci sono esami da superare salvo il giudizio popolare cioè degli incompetenti per eccellenza).
Non posso uscirne se non presentando queste idee come pure fantasie che però ad orecchi attenti e capaci potrebbero maturare spunti concreti.
Siamo suppongo d’accordo che per la gran parte della gente la destra e la sinistra contrapposte non hanno più alcun senso. Non so invece fino a qual punto si sia in massima parte d’accordo che è ora di virare di brutto dalla contrapposizione pro e contro l’America perché non giova a nessuno.
Io sono di questo avviso prima di tutto per spirito di conservazione della Specie poi per una complessa questione culturale di civiltà e infine per il Progetto di Pace per il quale continuo a battermi.
Ora appunto solo lavorando di fantasia contemplo un Parlamento composto in parte (la minore) di tecnici, e in parte (la maggiore) da persone elette per conoscenza capillare diretta dagli elettori senza connotato di appartenenza di sorta. Una sola camera, la compagine governativa come di norma, snellita come già si dice. L’alternanza di questa compagine con il subentro di nuovi soggetti potrebbe essere automatica salvo un plebiscitario consenso. Ci sarebbe da precisare come si eleggono i componenti del governo, ma non penso che ci sia bisogno dei miei suggerimenti. (Continua)

Gloria Capuano 04.03.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

infatti lo è, molto intelligente. ha detto, con giustezza, che il populismo che preludette quell'altra fase è decisamente analogo, ma noi non sappiamo che fase ci attende. se poi si tratta di strumentalizzare non ci sono i giornalisti che lo sanno fare, ma mi pare che su queste pagine ci sia molto professionismo.

sergio de bellis 04.03.13 12:21| 
 |
Rispondi al commento


Controcorrente
Partiti, dinosauri della politica.
Gloria Capuano
2
distanze dalla politica. Pericolose perché, a detta di tanti, destabilizzanti al punto di poter mettere a rischio la stessa democrazia. Spiego che io sono invece tra coloro che affermano il contrario, infatti mi risulta di non aver mai visto tanto anche impetuoso interesse per la politica come adesso; solo che la gente aspira a un’altra politica ma non sa indicare quale.
A me pare che anche a questo sia dovuto il relativo successo (vedasi il voto ai sedicenni e quello degli immigrati) delle primarie per il novello dinosauro, il Partito democratico. La gente ha semplicemente espresso una generica nebulosa ma impellente speranza di un vero cambiamento.
Ma il cambiamento non può esserci in parte perché gli attuali politici appartengono ai partiti originari, ma soprattutto perché la politica oggi in buona parte non è più quella contemplata nei sacri testi.
Detto questo ho il dovere di chiarire la ragione dell’inidoneità dei politici assemblati nel P.D. a rinnovarsi, sia a livello dell’abitudinarietà politica vigente sia al livello superiore dove dovrebbe essere la politica che oggi s’impone.
E’ banale precisarlo, ma è soprattutto banale quel che si sta precisando; al livello quotidiano il dibattito politico verte non su i contenuti ma su come mantenersi in sella o sul come disarcionare chi ci sta, del resto è quanto mai noto e anche detto. Al livello superiore, viceversa, troviamo nel dibattito politico materie che con la politica non hanno nulla a che fare.
Chiunque può prendere carta e penna e stilare un lungo elenco di queste voci che riguardano problemi di ricerca avanzata, quesiti etici e di coscienza individuali, io me ne astengo non essendo questo un saggio né una monografia ma un semplice controcorrente.

Gloria Capuano 04.03.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Perché non parlate del magnifico inceneritore che si farà a Parma?

Giuseppe Cunsolo 04.03.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Questo blog è irriconoscibile! Ormai è quasi monopolizzato dai nostri tremebondi avversari, pieni di rabbia e di paura, certamente incaricati o appartenenti ai vetusti partiti del secolo passato, che cercano di seminare zizzania tra i grillini nel tentativo di fermare il nuovo che avanza, come fanno in TV e su quasi tutti i quotidiani i giornalisti prezzolati, che vedono in pericolo le loro posizioni.
Buren

Remo Pizzardi, Milano Commentatore certificato 04.03.13 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Casaleggio siede allo stesso tavolo con Romiti, ha lavorato per il gruppo Rotschild-Rockfeller e Grillo vuole fare discorsi contro i bastardi della borsa?

Questo intero movimento è gestito da esperti di marketing online, da "influencers" controllati da Casaleggio, l'uomo più vicino a Goldman Sachs in Italia.
Il vero rappresentante del dominio delle banche d'affari.

Martello Z. 04.03.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://lecensuredelbeppe.blogspot.it/2005/09/vendi-il-mio-dvd-2-euro-ti-faccio.html

sergio r., cagliari Commentatore certificato 04.03.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo gli stupidi non cambiano mai idea. Vendola, perciò, deve essere molto intelligente!
OPPURE HA LA FACCIA COME IL CULO ...
Delle due ... una !
Forza e salute a Beppe Grillo !
ABOLIZIONE DEL NUMERO CHIUSO PER L'ACCESSO IN TUTTE LE FACOLTA' UNIVERSITARIE.

Salvatore L. - Napoli 04.03.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo,
poichè l’ articolo che segue ti riguarda molto, ma molto da vicino ed hai definito il tuo un movimento di idee, posso allora invitarti a leggerlo sul sito www.ildialogo.org clickando su CONTROCORRENTE al giorno 23/10/2007.
Vorrei farti conoscere anche il mio lavoro di “Giornalista di Pace”.
Sicura di rientrare nei tuoi interessi politico-sociali, prego accettare l’ articolo diviso in tre parti in osservanza dei limiti dimensionali imposti. Salvo da Voi non si decida diversamente.

Controcorrente
Partiti, dinosauri della politica.
Gloria Capuano
1
Tale denominazione vale per l’Occidente, al mondo non democratico non c’è che da augurare di viverla la fase…dei dinosauri a meno che nell’Occidente non si compia il miracolo di una diversa concezione della politica che contestualmente accorci i loro tempi evolutivi oltre ad essere per noi finalmente innovativa.
Qui s’impone una premessa: chi parla, io, è un’incompetente. Non ho compiuto studi di Scienze Politiche, né frequentate Frattocchie di sorta. Però sono stata dotata di una scheda elettorale, ciò che mi rende perplessa. Perplessa perché con essa mi si responsabilizza sul destino del mio e non soltanto del mio Paese.
Poi mi tranquillizzo visto che i nostri rappresentanti in Parlamento e al Senato anch’essi non sono tenuti a sostenere esami di sorta, sia di politica sia d’idoneità psicofisica. E’ perlomeno bizzarro, poniamo, che a una visita geriatrica siano obbligati anziani aspiranti al rinnovo della patente e i politici no, come se la responsabilità della guida di un’auto fosse superiore a quella di un voto al Parlamento o al Senato che può decidere della vita e della morte di tanta gente o della loro felicità o infelicità.
Ho guardato tra l’inerzia e la noia certamente non a tutto il bla bla sull’antipolitica, perché estranea a un dibattito per me privo di senso. Privo di senso perché articolato sul presupposto che la gente abbia preso pericolose dista

Gloria Capuano 04.03.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Forza Beppe! Il progetto è: "MANDARLI TUTTI A CASA!" non mollare proprio adesso! Prferisco andare con le pezze nel culo piuttosto che vedere ancora la faccia di questi pezzi di merda che hanno distrutto il Paese e poi si ripresentano per salvarlo. Dagli la spallata e via. Si fallisce? E chi se ne frega! Siamo specializzati in fallimenti, si ricostruisce e via. Fuori dalle palle euro, tedeschi e compagnia cantante.

Danilo Gallorini
pensionata da pezze nel culo!

Danilo Gallorini 04.03.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento

ci muoviamo a proporre qualcosa di praticabile, contando chi ci sta fra coloro che sono in parlamento,o continuiamo la campagna elettorale, che peraltro per chi non se ne fosse accorto è finita, anche se i toni anche da parte del movimento sono gli stessi? la rivoluzione del FARE è verosimile solo se si fa, per ora la mia impressione è che un progetto di sviluppo per questo paese espresso dal movimento, l'elettorato non l'abbia proprio capito. è un peccato!

ezio piccioli 04.03.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento

dal primo inserto...

How did it happen? After previous attempts to push the Federal Reserve Act through Congress, a group of bankers funded and staffed Woodrow Wilson's campaign for President. He had committed to sign this act. In 1913, a Senator, Nelson Aldrich, maternal grandfather to the Rockefellers, pushed the Federal Reserve Act through Congress just before Christmas when much of Congress was on vacation (Reference 3, 4, 5). When elected, Wilson passed the FED. Later, Wilson remorsefully replied (referring to the FED), "I have unwittingly ruined my country" (Reference 17, P. 31).
IL MOVIMENTO 5 STELLE EUN ESEMPIO PERICOLOSO CHE PUO’ ESSERE IMITATO IN ALTRE NAZIONI,
PER QUESTO MOTIVO CERCANO DI DEMOLIRLO !-
Luciano Navarro

luciano n., aprilia Commentatore certificato 04.03.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL COMPLOTTO DEL (GRUPPO BILDERBERG) VA AVANTI, SICARIO MARIO MONTI, CON IL COMPITO DI METTERE L'ITALIA IN GINOCCHIO E PERMETTERE I AI LORO "INFILTRATI" DI MUOVERE DANARO DI DUBBIA PROVENIENZA IMPOSSESSANDOSI DEI GIOIELLI ITALIANI DELL'INDUSTRIA E TELLA TECHNOLOGIA. E INIZIATO CON GOLDMAN -SACHS- MOODY- E AGENZIE DI "RATING IN MANO A LORO, ,COME E IN MANO A LORO LA "FEDERAL RESERVE" AMERICANA , FORMATA DA UN GRUPPO DI BANCHIERI E INDUSTRIALI DEL PETROLIO, CHE CON UN RICATTO AD UN PRESIDENTE AMERICANO FECERO FIRMARE UN TRATTATO DI CONTROLLO DELLO STAMPO DELLA MONETA AMERICANA..
Rothschild Bank of London Warburg Bank of Hamburg Rothschild Bank of Berlin Lehman Brothers of New York Lazard Brothers of Paris Kuhn Loeb Bank of New York Israel Moses Seif Banks of Italy Goldman, Sachs of New York Warburg Bank of Amsterdam Chase Manhattan Bank of New York (Reference 14, P. 13, Reference 12, P. 152)
QUESTI ORA CONTROLLANO L'ECONOMIA MONDIALE, HANNO IL POTERE DI STAMPARE MONETA , PRESTANDOLA AL GOVERNO AMERICANO CON UN TASSO DI INTERESSE, A VOLTE SPROPOSITATO, IL DEBITO SI ACCUMULA IN BASE ALLA SPESA DEL PAESE, NON POTENDO PAGARE IL DEBITO IL GOVERNO AUMENTA LE TASSE AL POPOLO. IL "GRUPPO SI RIUNISCE E DECIDE IL DESTINO DEL MONDO, LE GUERRE, LE POLITICHE, I CAPI, IL TUTTO PER TENERE IL CONTROLLO ECONOMICO MONDIALE, PROTEGGENDO I LORO INTERESSI FINANZIARI. L'EUROPA E STATA IDEATA CON LO STESSO PRINCIPIO DI CONTROLLO, ( TENERE IL POTERE DI STAMPARE IL DANARO) PRESTANDOLO AGLI STATI DIETRO PAGAMENTO DI UN INTERESSE BASATO SULL'ECONOMIA DEL PAESE, CHE PIU' DEBITO PUBBLICO HA E PIU' AUMENTANO GLI INTERESSI-. LA BANCA EUROPEA E IN MANO A QUESTO GRUPPO PRIVATO CHE CONTROLLA L'ECONOMIA MONDIALE, RIUSCENDO A TOGLIERE AGLI STATI MEMBRI IL POTERE DI CONTROLLO DELLA VALUTA, FACENDO PERDERE LO "STATO SOVRANO" E L'INDIPENDENZA DI CONTROLLO.INSERENDO I LORO "BURATTINI" NEI VARI STATI, RIESCONO AD AVERE PIENO CONTROLLO DEI LORO DESTINI.
How did it happen? After previous attempts to pus

luciano n., aprilia Commentatore certificato 04.03.13 10:02| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bersani, sei finito sei tu che devi andare a casa, sei fortunato che Renzi e gli altri sono onesti e vogliono il cambiamento ,sono loro che hanno vinto le primarie tu hai avuto bisogno del papero per vincere nei numeri,se Renzi ti lascia e si vota al movimento noi lo capiremmo e lui losa bene ,non vai oltre al 10% sei finito e i tuoi sostenitori lo sanno ,sanno che hai vissuto 20 di connivenza con gli altri partiti al governo.Non dire che non hai o meglio avete trovato un'intesa sulla legge elettorale in 20anni perchè per i rimborsi e le buone uscite ci avete messo 1 giorno a trovare le intese Vergognatevi||||MPS Vergognatevi !!!!!!Spolpare alla povera gente , gente che ha risparmiato una vita e ora !!!!Gente che lavora al MPS e ha creduto in voi alle vostre proposte e poi li avete PUGNALATI alle spalle !!!!!!Vergognatevi !!!!!

alessandro Pesenti 04.03.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

ma magari si fosse ingrillato...guardate cosa sta succedendo a Messina...
http://www.tempostretto.it/news/c-posta-sel-esclusione-sofia-martino-camera-rivolta-corre-rete.html
Riassunto dell'articolo: A fine dicembre ci sono state le primarie per scegliere i candidati di Sinistra ecologia e libertà al Parlamento. In Sicilia Orientale, che corrisponde al Collegio Sicilia 2, le ha vinte la messinese Sofia Martino, docente precaria che ha sbaragliato tutti gli altri acquisendo il diritto, stando al regolamento delle primarie, al posto di capolista. I vertici del partito hanno però messo come capolista Laura Boldrini, marchigiana, che era capolista in 3 collegi: Sicilia 1, Sicilia 2, e Marche, (casa sua). La Boldrini non ha partecipato alle primarie in nessuna regione, ma rientrava in piena quota nominati. Chiuse le urne Sel ha conquistato, due seggi in Sicilia (occidentale ed orientale) ed uno anche nelle Marche. Logica e correttezza vogliono che la Boldrini optasse per il seggio ottenuto in casa sua (anche se neanche lì si era sottoposta alle primarie). Invece, pare in virtù di un accordo pre-elettorale mai reso noto ai siciliani, la rappresentante dell’Onu ha optato, guarda caso, per il seggio della Sicilia Orientale, dove la seconda era Sofia Martino, chiudendole quindi le porte della Camera..Questa scelta priva la città di una rappresentanza femminile di sinistra dopo 20 anni, calpesta il principio stesso delle primarie ed umilia l’intero territorio che si vede messo dopo una Regione, come le Marche, che grazie alle perversioni del porcellum ha adesso ben 2 rappresentanti alla Camera. Erasmo Palazzotto, segretario regionale di Sel e secondo in lista in Sicilia Occidentale dopo la Boldrini, ha appreso con serenità la scelta della neo deputata di optare per la Sicilia Orientale.

Giuseppe Manganaro, peppe78it@yahoo.it Commentatore certificato 04.03.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

A tutti i neo eletti: VI ABBIAMO ELETTI NOI CON I NOSTRI VOTI ED ORA DOVETE DARE RISPOSTE NON SOLO AGLI 8 MILIONI CHE VI HANNO VOTATO MA ANCHE A TUTTI COLORO CHE HANNO DATO IL VOTO ALTROVE. GUIDARE UNA REGIONE NON E' GUIDARE UNA NAZIONE. DOVETE RISPOSTE ALLA NAZIONE E NON A DUE DUCI COME GRILLO E CASALEGGIO CHE NON SONO NIENTE E NESSUNO SE NON DUE MILIARDARI. VOI SIATE LA VOCE DI CHI INVECE SI IMPICCA PER AVER PERSO TUTTO, DI CHI SI IMPICCA PERCHE' LO STATO E' INADEMPIENTE NEI SUOI CONFRONTI, DI CHI E' COSTRETTO A VENDERE TUTTO L'ORO DI CASA PER MANTENERE UN FIGLIO A SCUOLA (UNIVERSITA') CHE A CAUSA DELLA CRISI NON HA LAVORO PER SOSTENERE I PROPRI STUDI. VOI DOVETE IL VOSTRO POSTO AL POPOLO ITALIANO (E' IL POPOLO ITALIANO A PAGARVI E NON SOLO GLI ISCRITTI AL MOVIMENTO) E SE LO TRADITE FACENDO CADERE UN NUOVO GOVERNO DIVERSO DA QUELLO DELLO PSICONANO (NON E' STATO CERTO BERSANI A METTERVELO NEL DIDIETRO IN QUESTI ULTIMI 20 ANNI O VOGLIAMO MENTIRE PURE SU QUESTO????) ALLORA SIETE ESATTAMENTE COME TUTTI GLI ALTRI. PARLATE CON CHI E' MAGGIORANZA (NOI DEL MOVIMENTO NON LO SIAMO NUMERI ALLA MANO) E FATE IN MODO CHE GENTAGLIA COME CHI HA GOVERNATO PRIMA LA SMETTA FINALMENTE DI MANDARE A FANCULO LA NAZIONE COME HA FATTO PER 4 MANDATI. SPERO NON SIATE ALTRETTANTO IDIOTI. DATE RISPOSTE GLI ITALIANI TUTTI E LASCIATE PERDERE GRILLO E CASALEGGIO...NON SONO NESSUNO. NON SONO 63 MILIONI DI PERSONE. RICORDATEVELO! PER FAVORE.

stefano rigon (jim douglas morrison), venezia Commentatore certificato 04.03.13 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma le sirene esistono dai tempi di Ulisse. Basta lasciarle cantare e proseguire per la strada tracciata. "Non ti curar di loro, ma guarda e passa".

saluti

franco puggioni 04.03.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La storia da me vissuta è stata che i tedeschi non volevano l'Italia nell'euro ma alla fine prevalsero gli industriali tedeschi che avevano paura della concorrenza italiana con una moneta svalutata. Ma la Germania ci ha fregato imponendoci un cambio a 1972 lire per un euro quando il rapporto per noi sostenible era al massimo 1500 lire per un euro. Purtroppo l'indisciplina di bilancio grave e continuata degli italiani non permette di stare nell'euro e quindi è il caso veramente di ritornare alla moneta nazionale o altrimenti il Paese esploderà. Fra i due mali, quello dell'inflazione contro quello della fine della pace sociale, io personalmemnte preferisco l'inflazione che è pur sempre controllabile. E' stata grave la responsabilità del Pd in particolare in questa promessa dell'eldorado dell'euro che così non è stato.

Claudio G., roma Commentatore certificato 04.03.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Reddito di cittadinanza
Misure immediate per il rilancio della piccola e media impresa
Legge anticorruzione
Informatizzazione e semplificazione dello Stato
Abolizione dei contributi pubblici ai partiti
Istituzione di un “politometro” per verificare arricchimenti illeciti dei
politici negli ultimi 20 anni
Referendum propositivo e senza quorum
Referendum sulla permanenza nell’euro
Obbligo di discussione di ogni legge di iniziativa popolare in Parlamento
con voto palese
Una sola rete televisiva pubblica, senza pubblicità, indipendente dai partiti
Elezione diretta dei parlamentari alla Camera e al Senato
Massimo di due mandati elettivi
Linguaggi elettorali?
Punto e a capo.
Riporto sotto il programma del movimento - quello è l'obiettivo !

Nulla dovrebbe farci cambiare la visione: realizzare i punti del programma.
Utilizzate le strategie che riterrete più opportune ( poco più che coreografia )tenendo sempre chiaro che i voti non sono legati ai riccioli di Beppe ma a ciò che è scritto in quel programma.

Rileggetelo e ricordatelo.


Legge sul conflitto di interessi
Ripristino dei fondi tagliati alla Sanità e alla Scuola pubblica
Abolizione dei finanziamenti diretti e indiretti ai giornali
Accesso gratuito alla Rete per cittadinanza
Abolizione dell’IMU sulla prima casa
Non pignorabilità della prima casa
Eliminazione delle province
Abolizione di Equitalia


Non ve la prendete !!
E' una notizia non notizia !
Cosa volete che faccia un poveraccio che cerca disperatamente di galleggiare ????
si attacca al salvagente !!
Spero che Beppe si metta sempre la tuta stretta ed oliata a dovere per evitare appigli salvastronzi!!!!!!

antonio silvestre 04.03.13 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una grande opportunità è ora nelle mani del "5 Stelle".
Bisogna fare molta attenzione, procedere con cautela ma, con grande trasparenza e chiarezza... soprattutto nei confronti degli elettori, i quali, giunti a questo punto cruciale e determinante, nutrono grandi aspettative dal movimento.

Poi, i giornalisti, Vendola, Bersani e tutto il resto della geriatria della vecchia Repubblica, sono solo delle comparse di teatranti in cerca del copione ma, loro malgrado, sono costretti ad improvvisare ogni giorno una nuova parte...

Personalmente, penso che sia passata l'enfasi della critica fine a se stessa, necessaria,se non indispensabile durante la campagna.

ORA IL MOMENTO E' GIUNTO, IL SEME E' MATURO, LA METAMORFOSI E' IN ATTO.
FORZA RAGAZZI, NON DELUDETECI, ABBIAMO MASSIMA FIDUCIA IN VOI...!!!

Joe 70 Commentatore certificato 04.03.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.....siete arrivati in parlamento....governate per favore e non mandate definitivamente sto paese all'aria.....grazie

dario lepore 04.03.13 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come? Grillo, che sputa fuoco e fiamme su Romiti e il Corriere della Sera, si appoggia ad una società di marketing con un socio che siede ad un tavolo con Cesare Romiti???

Ma Grillo lo sa tutto questo??? Informatelo!!!

http://informatevi.altervista.org/Beppe_Grillo.html

sergio r., cagliari Commentatore certificato 04.03.13 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Grillo commenta i risultati: il ritorno di Berlusconi è un crimine contro la galassia
"Abbiamo fatto le prove generali, questa è una guerra generazionale". Lo ha detto Beppe Grillo, telefonando a una radio in diretta streaming. "Riconsegnare a Berlusconi il Paese per sei mesi, un anno - ha aggiunto il comico - è un crimine contro la galassia".
Sono perfettamente d'accordo con quello che Grillo ha detto in quest'occasione, ma mi sembra che lui si sia ricreduto... adesso mi pare gli interessi di più una serie di ripicche che, almeno per me, non sono assolutamente LA priorità del momento.
Mi sembra molto più sensato fare alcune cose prima di nuove elezioni 1) eliminare la possibilità di eleggere in Parlamento chi non ha i requisiti per fare il concorso da BIDELLO (un aspirante bidello deve essere INCENSURATO E SENZA CARICHI PENDENTI), 2) fare una legge elettorale diversa da quella attuale (che a me pare creata per dare all'Italia 2 alternative: Berlusconi o ingovernabilità), 3) non mi dispiace nemmeno l'idea di vincolare i parlamentari alle promesse che hanno fatto (e non solo di schieramento, anche di programma), 4) dare una disoccupazione europea a chi rimane senza lavoro (da una crisi dovuta al crollo della domanda altrimenti non si esce, altro che tagliare le tasse a chi i soldi li spedisce in Lussemburgo), 5) tagliare gli F35 (aereo costoso, inutile ed obsoleto, tra 5 anni avremio i neuron che lo stesso carico bellico lo portano senza pilota) 6) responsabilità civile dei politici per i contratti che stipulano (la penale per l'annullamento del ponte sullo stretto la paghi chi il ponte lo voleva) ... a mio parere solo dopo aver fatto questo sarà possibile bisticciare con Bersani, Vendola e co. con la coscienza abbastanza pulita.

Andrea Martini 04.03.13 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FACCIO PARTE DA MOLTO TEMPO DEL M . 5 . S ./ E NE SONO ORGOGLIOSO , SONO ANCHE IN CONTATTO CON MOLTI COLLABORATORI DI QUESTO PARTITO // SEGUO MOLTO LE TRASMISSIONI TELEVISIVE DEI PARLAMENTARI MOLTO ESPERTI CHE RIESCE A RIAGGIRARE DEI BEI DISCORSI X IMBROGLIARE IL POPOLO// NON VEDENDO MAI UN PERSONAGGIO DI QUESTO PARTITO CHE SI DIFENDE ,PERCHE O IN UN MODO O IN UN ALTRO SI NASCONDE DANDO IL VANDAGGIO AGLI ALTRI PARTITI /HO' VISTO QUALCHE NOSTRO RAPPRESENTANTE ESSERE INTERVISTATO RIMANENDO A BOCCA CHIUSA NON SAPENDO COSA RISPONDERE /SAPPIAMO TUTTI CHE SONO PERSONE NON ESPERTE BISOGNEREBBE MANDARE AVANTI QUALCUNO CHE ALMENO SI SAPPIA DIFENDERE QUANTO SI TROVA UN LEONE AFFAMATO D'AVANTI ,ALTRIMENTI CI SBRANERA A TUTTI PRIMA DI ANDARE AL PARLAMENTO / PERCIO' RAGAZZI HO' VI SVEGLIATE OPPURE RITORNERETE DOVE ERAVATE PRIMA / RESTO SEMPRE IN COLLEGAMENTO CON TUTTI // BUONA GIORNATA

marc.giov. rossi, rimini Commentatore certificato 04.03.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento

http://informatevi.altervista.org/Beppe_Grillo.html

Tiriamo le somme!

Gianroberto Casaleggio, l%u2019uomo dietro Grillo, ha avuto rapporti con i Colaninno. E prima di lavorare in proprio è stato in una società controllata da Telecom Italia, la Webegg.

Nondimeno Grillo attacca Gnutti-Colaninno (Mr. 19.000 licenziamenti) e soprattutto Provera (prode skipper con l%u2019hobby delle scatole cinesi%u2026).

La share action che scopo ha? Beppe Grillo scrive al neo a.d. Bernabè che nel 2008 sarà pronto con la share action, ma a far che??? Non è un po%u2019 strano che il suo editore sia così attaccato all%u2019argomento Telecom?

sergio r., cagliari Commentatore certificato 04.03.13 09:18| 
 |
Rispondi al commento

"LASCIAMO CHE IL POLPO CUOCIA NEL SUO BRODO"

Pier Giorgio Ercolini, San Lazzaro di Savena Commentatore certificato 04.03.13 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con molto sussiego sono stato ammonito sul dovere di votare. Ora, con lo stesso sussiego, pretendo di essere governato. Se a breve ci si dovesse ripetere nessun sussiego mi indurrebbe più alcun dovere.

Mario Romani 04.03.13 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, non sprecare la grande occasione di cambiare volto a questo paese.
Dai speranza e voce a tutti quelli che ti hanno votato e creduto nel movimento.
Comincia subito:
la legge elettorale
la riduzione degli stipendi della politica e dell'apparato burocratico del paese
dai la possibilità di andare in pensione a 60 anni dopo 40 di lavoro
elimina le province
ma soprattutto Lavoro ai Giovani
Tonino

antonio 04.03.13 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera ho visto il programma di Rai3 presa di retta...scusate la volgarità, ma mi è sembrato di vedere un programma "presa di retto" cioè presa per il culo...una sistematica mistificazione della realtà, un'esposizione dei fatti politici fatta di mezze verità e con oscuramento totale di altre verità...un servizio sul movimento 5 stelle teso a individuare il movimento come un serbatoio di voti di sterile protesta...un altro servizio sul Pdl teso a dimostrare le varie collusioni...alla fine poi le interviste e Vendola e Bersani, gli unici nel programma a potere esprimere compiutamente il loro pensiero. Il risultato: hanno confezionato un programma per la sinistra, povera vittima incolpevole delle proprie sconfitte ed incolpevole di quanto avvenuto fin'ora. Il movimento 5 stelle usato per i tornaconti del programma. Che vergogna, una tv che dobbiamo pagare per lanciare spot e fare propaganda.

Donato F., Puglia Commentatore certificato 04.03.13 08:51| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alt.! per cortesia ALT!.
E' assolutamente corretto aspettare le decisioni del Movimento, Ma... RISPETTO! Rispetto per i cittadini che hanno votato il Movimento, Rispetto per quanti sono alla disperazione per colpa di una gestione del potere disennata e che stanno aspettando fiduciosi il cambiamento.
Amici neo parlamentari, non mettetevi allo stesso livello di quanti fino ad oggi ci hanno maltrattato e denigrato. Siete... Siamo... di un'altra pasta.

Walter M., CHIOGGIA Commentatore certificato 04.03.13 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Vendola non mi à mai piaciuto perché oltre a predicare bene razzola sempre male, non è vero che dove governa si vive bene e gli amministratori del suo partito non sono bravissimi nell’amministrare come bandiera lui ai quattro venti, a Cagliari per esempio il suo Sindaco Zedda è in guerra con i dipendenti dell’ente lirico per le sue scelte clientelari per la direzione dell’Ente, l’anfiteatro romano è una discarica cielo aperto,inoltre come primo atto ha rinnovato la convenzione scaduta con Equitalia per vessare meglio i poveracci per non parlare dei soldi che ha speso nel 2012 per la manifestazione dell’arcigay quando le strade della città sono piene di buche e attraversarle diventa un percorso ad ostacoli. Prima di criticare e poi adulare leccando opportunisticamente gli altri dovrebbe guardarsi in casa, per non parlare del fatto che in cima alle sua priorità, per il nostro paese, c’è il matrimonio gay quando una normale convivenza eterosessuale non riconosce diritti al coniuge di fatto ma questo a lui non interessa perché politicamente ha sempre agito pro domo suo.

martino floris 04.03.13 08:34| 
 |
Rispondi al commento

l'articolo 67 della costituzione:
Ogni membro del parlamento rappresaenta la nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato è molto chiaro.
Chi è eletto risponde ai cittadini non al suo partito.un Ministro della repubblica , un presidente del consiglio deve fare gli interessi della repubblica italiana e quindi dimettersi dalle cariche di partito..( Beppe Grillo post del 10.08.2010 in occasione delle dimissioni di Fini)

FARE PACE COL CERVELLO NO? VIVA LA COERENZA!

sergio r., cagliari Commentatore certificato 04.03.13 08:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È proprio il metodo che non approvo. Che senso ha parlare sempre del passato? In politica, bisogna relazionarsi alle situazioni che cambiano. Oggi é diverso da ieri, grazie proprio alla presenza e ai voti del 5S. É il momento di agire. Non vedo invece IL COLPO D'ALA...vedo solo PAURA e incapacità di agire. Non ci piacciono gli interlocutori? Che importanza ha! Usiamoli fin dove è possibile. Il momento è più che opportuno...e il domani é incerto. Io vorrei certezze:
Legge elettorale
Conflitto di interessi (non se ne parla piú?)
Riduzione dei parlamentari
CORRUZIONE (condizione ineliminabile per creare LAVORO)
Finanziamento ai partiti
Abolizione delle province
Ci sono i numeri per fare finalmente queste cose....le chiediamo...perché non farle? VILTÀ nei confronti degli italiani.

Mirella C., Roma Commentatore certificato 04.03.13 08:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora siamo arrivati al governo e ora è il momento di decidere se cambiare questa politica o stare a guardare.Oggi abbiamo una grossa opportunità, dato che anche il PD avendo capito che sta perdendo tutto vuole cambiare qualcosa, dobbiamo cogliere l'occasione e non sprecarla di votare nuovi emendamenti per fare la storiadi questa nuova ITALIA che sta nascendo e non stare a guardare .Beppe sarebbe un enorme ERRORE ciao

orlando c., bg Commentatore certificato 04.03.13 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Ogni decisione viene rimandata a domani, lunedì: Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio daranno la linea. «Casaleggio ne sa più di noi, ha fatto un impero, parliamone domani con lui. La linea comunicativa da tenere all’esterno ci verrà data domani, oggi non ne parliamo», sintetizza un rappresentante del Movimento 5 stelle eletto in Sicilia. BUFFONI VI FATE GUIDARE DA UNO PSEUDO GURU DI INTERNET EX MANAGER DI UN AZIENDA (PROJECT MANAGER WEBEGG spa). AZIENDA CHE HA PORTATO IN FALLIMENTO E FATTO PERDERE LAVORO A 1.000 LAVORATRICI E LAVORATORI. ANDATEAFAREINKULO!!

TERE 04.03.13 08:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari Grillo e Casaleggio,
fino ad oggi avete dimostrato non solo di avere avuto una strategia comunicativa geniale ma di riuscire ad applicarla in modo assolutamente perfetta. A questo punto il Movimento si trova, penso inaspettatamente, già nella fase di potere decidere le sorti del nostro paese. Quali nuove strategie avete in mente? Sembrerebbe che i nostri rappresentanti appena eletti dovranno continuare ad agire come "controllori" dell'operato degli altri denunciando le cattive norme e/o promuovendo leggi conformi al programma nazionale. Mi chiedo, ma questo sarà sufficiente? Può il Movimento già sfidare frontalmente i partiti tradizionali ed assumersi anche l'onere di governare? A Parma è successo e pare che il Sindaco Pizzarotti stia lavorando con serietà e raggiungendo risultati interesanti. Ma per i Governi dello Stato, delle Regioni e delle amministrazioni ad essi connessi quali nominativi sarebbero stati individuati, con quali criteri e con quali competenze? Mi rendo conto che ciò potrebbe ancora apparire prematuro ma l'enormità del successo ha aperto prospettive impensabili fino a poche giorni fa. Mi aspetto, così come tutti gli attivisti del Movimento, risposte alla cui elaborazione chiunque abbia a cuore le sorti di questa meravigliosa esperienza, di cui mi sento parte, potrà dare il proprio contributo.
CARLO EDOARDO ROCCA
PIAZZA BELGIOIOSO MILANO

carlo edoarod rocca 04.03.13 08:04| 
 |
Rispondi al commento

Solo gli stupidi non cambiano mai idea. Vendola, perciò, deve essere molto intelligente! tu beppe grillo sei ancor piu intelligente!

sergio r., cagliari Commentatore certificato 04.03.13 08:02| 
 |
Rispondi al commento

che bella sensazione capire che i partiti sono finiti !

.. è solo questione di tempo POCO e se ne andranno a casa TUTTI !!

Roberto B. Commentatore certificato 04.03.13 08:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi, Grillo ,movimento 5 stelle,cosa volete di piu'dall'ITALIA? andate a casa voi!!

Abbiamo avuto governi fantastici ,con 945 tra deputati e senatori che hanno condotto l'ITALIA ai vertici della scala MONDIALE!!!!!dei paesi industrializzati
945 Cervelli al lavoro che battevano in velocita' il piu' performante dei microchip intel....
Decisioni rapide e mirate che hanno posto la nostra ITALIA come punto di riferimento mondiale nello scacchiere internazionale dell'economia di stato!!!
VIVA BERSANI VIVA L'ITALIA!

giancarlo primo 04.03.13 07:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e' scomparso dal blog l'archivio ...bho?

sergio r., cagliari Commentatore certificato 04.03.13 07:54| 
 |
Rispondi al commento

Prima assemblea dei neoeletti del Movimento 5 Stelle nell’hotel Saint John di Roma vietata ai giornalisti. Un militante sulla soglia delle scale controlla chi può accedere alla prima riunione degli eletti del MoVimento 5 Stelle. Ma i giornalisti di alcune agenzie riescono a entrare nella saletta riservata del seminterrato dell’albergo e ad assistere alla prima parte della riunione. Un tema del meeting è come rapportarsi con i media, quale strategia comunicativa adottare. Ogni decisione viene rimandata a domani, lunedì: Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio daranno la linea. BUFFONI ANDATE A CASA. DI NUOVO ELEZIONI. RENZI FOR PRESIDENT.

TERE 04.03.13 07:53| 
 |
Rispondi al commento

Referendum sull'euro - non si può più uscire dall'euro perchè la lira non esiste più e rinominare tutto nella moneta nazionale equivale ad una dichiarazione di insolvenza e quindi di fallimento da parte dello Stato, delle aziende, delle famiglie. La bancarotta di un Paese è la mssima sciagura che possa avvenire, altro che reddito di cittadinanza!

Claudio G., roma Commentatore certificato 04.03.13 07:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Dario Fo continua a fare quelle che sai fare, le tue esternazioni sulla intelligenza di grillo& Casaleggio non trova riscontro nella pratica.....poveri neo eletti grillini...tutti a casa.....

sergio r., cagliari Commentatore certificato 04.03.13 07:53| 
 |
Rispondi al commento

Chissà se a Grillo e ai suoi adepti sarà chiaro che sono rappresentanti del popolo italiano, ora: in teoria di tutto. Il tempo della propaganda e dell’irresponsabilità è finito, o c’è da sperarlo: il Cinque Stelle non potrà reggere all’infinito senza democrazia minima e strutture e gerarchie e un’organizzazione del consenso. Giuseppe Piero Grillo è ancora e soltanto una sorta di capo di Stato maggiore con sotto di lui, infinitamente sotto, una truppa con la quale lui non parla neanche. I grillini. A ben guardare e a ben ascoltare, per non sbagliare non dicono mai nulla che non sia «contro».

TERE 04.03.13 07:47| 
 |
Rispondi al commento

L’antipolitica, di questi tempi, può rendere da morire: ma ora Grillo è in Parlamento e certi giochini sono finiti. Berlusconi, appena giunto a Palazzo Chigi, disse che non trovava il volante. Grillo, per aprire il Parlamento come una scatoletta di tonno, deve perlomeno inventarsi un apriscatole.

TERE 04.03.13 07:44| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono milioni di persone, neo grilline, che il blog di Grillo probabilmente non l’hanno neppure mai visitato. Hanno guardato la tv. E' dal 2004 che ne sono iscritto.
I suoi eletti sono dilettanti allo sbaraglio in perenne subbuglio da assemblea studentesca, protagonisti di un movimento che non è neppure un movimento: è un magma, una colata che ha terrore di solidificarsi. Non è un partito carismatico: i partiti, o movimenti, hanno idee, strutture, DEMOCRAZIA. Qui abbiamo un capo di Stato maggiore (col suo improbabile e riccioluto consigliere) e sotto, infinitamente sotto, una truppa proletaria con la quale lui non parla neanche, e che, in assenza di cultura politica, formicola eccitata come scolari che hanno occupato la scuola.

TERE 04.03.13 07:42| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, credi che continuando sulla strada della battuta e dell'insulto continuerai a crescere?
Io dico di no! Dico che la gente che ti ha votato, anche quelli più seguaci, finiranno col rompersi le palle perchè oltre lo schifo che ci circonda e che è stato il motivo primo per cui ti ha votato, ci sono i GUAI di tutti i giorni. Quei "GUAI" che occorre ridurre se proprio non è possibile eliminare... quei "GUAI" che se continuiamo col balletto degli Insulti&Battute rimarranno tutti lì e potranno solo aggravarsi.
Beppe, sei stato tu che l'hai voluta la bicicletta e hai trovato un italiano su quattro che ti ha creduto, dunque sei tu che adesso di devi dire che cazzo vuoi fare e prima succede meglio è!!!

pio raffaele 04.03.13 07:17| 
 |
Rispondi al commento


ADESSO GRILLO ATTACCA L'ART 67 DELLA COSTITUZIONE
scusate, perche fuggite dalla stampa Italiana, e parlare solo con quella straniera?
questa è mancanza di rispetto verso l'ITALIA

che senso ha fuggire,
adesso l'attacco di grillo art 67 della costituzione, che dice che "il parlamentare non ha vincolo di mandato", questa è la conferma che grillo vuole al parlamento dei burattini, da gestire come vuole, questo ha un solo nome DITTATURA, alla faccia della demacrazia del popolo dell'1 vale 1, per lui 1(cioè lui vale tutti, gli altri non sono un c.....o)

TORNIAMO SUBITO AL VOTO.

matteo 04.03.13 07:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bersani è veramente stupido ottuso e vile,insomma un vero piddino.Come può dire che la politica la fanno solo i ricchi quando il M5S ha dimostrato CON I FATTI che si può fare politica SENZA finanziamento pubblico? Pur di difendere la casta si incarta da solo.E' VERAMENTE un povero idiota!!

Giuseppe C., Milano Commentatore certificato 04.03.13 07:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di abolizione degli Ordini Professionali (Prof. Becchi, La7, 03.03.13):
“Pensionato, dopo oltre 40 anni nella Pubblica Amministrazione, avrei voluto provare ad intraprendere la libera professione ma, il competente Collegio dei Geometri di Terni, pretende, dai pensionati (oltre alle altre tasse), 4.000 euro per la reiscrizione all’albo, quando, il Collegio di Vicenza, ne chiede , invece, soltanto 100.
Non sono bastate tre raccomandate a.r., per avere almeno una spiegazione dal Presidente del Consiglio Nazionale Geometri.”

Claudio Camporese 04.03.13 06:59| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE SEI TROPPO "RANCOROSO" CON 47 E NIKI DOUBLEFACE
MA CHE T FREGA DI CHI HA PERSO IL LAVORO
MA CHE TI FREGA DEI PICCOLI AZIONISTI TRUFFATI
MA CHE TI FREGA DELLE AZIENDE GONFIATE
MA CHE TI FREGA DI AFFITTI E MUTUI ALLE STELLE
EH?
METTITI CON LORO DAI... NOI DOBBIAMO FINIRE DI PAGARE I SUV DA 70000 EURO
DOBBIAMO ANCORA AVERE ALTRE CASE POPOLARI PER I NOSTRI NIPOTI COME HANNO GIA FATTO LA POLVERINI AND COMPANY DOBBIAMO PASSARE DA UN PARTITO ALL'ALTRO PER ARROTONDARE QUEI 25000 EURO AL MESE

giovanni travolta 04.03.13 05:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che c'è di strano ???? che vendola ama il grillo lo sanno tutti............

carlo lazzeri, grosseto Commentatore certificato 04.03.13 01:51| 
 |
Rispondi al commento

un terzo dell'Italia ha il cancro, un altro terzo è pieno di metastasi, un terzo cerca di reagire. E' di tutta evidenza!
Bisogna innanzitutto far mettere nero su bianco le proposte.
CHIARAMENTE. PUBBLICAMENTE. ALLA LUCE DEL SOLE.
Dopodiché, altrettanto CHIARAMENTE, PUBBLICAMENTE. ALLA LUCE DEL SOLE. Si apporteranno i completamenti e le riscritture desiderate e si attenderà il loro Si od il loro No.
Inderogabile il licenziamento delle norme entro 100 giorni. Priorità assoluta per il limite delle due legislature, per la legge elettorale, per il finanziamento ai partiti e gli stipendi dei parlamentari, per il conflitto d'interessi, per la regolamentazione dei media,per l'abolizione dell'IMU sulla prima casa, per i sostegni sociali.
A quel punto possono fare quello che cazzo vogliono: Il prosieguo con Monti dimissionario (meglio), un governo a termine (sempre pubblicamente stabilito).
L'HO SCRITTO PIU' PER UNO SCRUPOLO CHE PER ALTRO.

giovanni d., avellino Commentatore certificato 04.03.13 01:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe ora è il momento delle opportunità; Bersani ci sta offrendo una chance non da poco. Partecipare alla guida del Paese, verificare la tempra dei neoeletti, portare a casa quattro o cinque punti del programma: tagli ai costi della politica, dimezzamento dei parlamentari, abolizione dei vitalizi, abolizione/dimezzamento del finanziamento pubblico ai partiti, conflitto di interessi, legge elettorale. Non è poco...

Roberto Cianferoni 04.03.13 01:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal CAPITOLO VI de IL PRINCIPE di Machiavelli

SUI PRINCIPATI NUOVI CHE SI ACQUISTANO CON LE PROPRIE ARMI E VIRTUOSAMENTE.

….. gli uomini, percorrono quasi sempre le vie battute da altri, procedendo nelle proprie azioni con le imitazioni, mentre non ci si può limitare alle vie d'altri, né alla virtù di quelli che tu tenti d’imitare. Ci si deve pertanto sempre inoltrare con prudenza sulle vie battute da uomini grandi e di quelli che hanno dimostrato di essere eccellenti nell’imitare, al punto che se la sola virtù non vi arriva, almeno ne renda qualche odore.
……………………
Bisognava che Ciro trovasse i Persi malcontenti dell’imperio dei Medi, e i Medi fossero ormai diventati molli ed effeminati per la lunga pace. Non avrebbe potuto Teseo dimostrare la sua virtù, se non si trovava al cospetto degli Ateniesi smarriti. Queste occasioni, per tanto, condussero tali uomini al successo, mentre la loro eccellente virtù fu premiata; donde la loro patria ne fu nobilitata e felice.
................
E debbasi considerare come non vi sia cosa più difficile da trattare, né più dubbia a riuscire, né più pericolosa a maneggiare, che farsi promotore ad introdurre nuovi ordini. Perché l’innovatore ha per nemici tutti quelli che dagli ordini vecchi traggono vantaggi, mentre tra coloro che degli ordini nuovi farebbero bene ha solo tiepidi sostenitori. La quale tiepidezza nasce, parte per paura degli avversari che hanno le leggi dal canto loro, parte dall’incredulità degli uomini; i quali non credono in verità alle cose nuove, se non sono precedute da una ferma esperienza. Donde nasce che quelli che sono nemici, qualunque volta hanno l’occasione di attaccare, lo fanno con accanimento fazioso; mentre si viene difesi tiepidamente da quegli altri, al punto che con essi si finisce per soccombere.

Michele Bettini, Velletri (Roma) Commentatore certificato 04.03.13 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Ora la strategia di mastrolindo a me e' chiarissima,

ci scanniamo con il PD-L mentre lui rivince fra tre mesi le elezioni,

in fondo deve solo recuperare 150.000 voti.... e visti i commenti nei vari Blog li prende sicuro

Stefano Allegri, Milano Commentatore certificato 04.03.13 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra molto rancoroso sig.r Grillo, spero che gli eletti siano più lucidi di lei. In un momento del genere invece di pensare a segnali di contenuto fare le pulci alle pagliacciate dette in campagna elettorale e chi è senza peccato ecc....

Luci Laky 04.03.13 00:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi ha originato questo insuccesso del PD. La burlesca "primarie PD" ha contribuito. Ce li ricordiamo ogni momento in TV, ognuno con delle idee a volte contrastanti e con un Renzi che sembrava di un altro partito...

luciano cottu Commentatore certificato 04.03.13 00:15| 
 |
Rispondi al commento

Quindi questo Vendola come ci si presenta sarebbe in poche parole il risultato dell'inquinamento ambientale e alimentare che ci circonda....

michele.v 04.03.13 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Per tutti quelli che su questo blog (ma non sono certamente grillini) stanno a chiedersi cosa pensa di fare grillo ora,e gli consigliano magari di dar la fiducia a Bersani..beh ragazzi...andatevi a vedere su youtube tutto il fantastico Tzunami tour!! Troverete le risposte..che tra l'altro sono le stesse ormai almeno da 5 anni a questa parte dei suoi interventi: TUTTI A CASA!!!

Dario Gigante (darietto08mucchetristi), Torino Commentatore certificato 04.03.13 00:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe ,non ti fare coinvolgere dai partiti .
Il movimento mantiene una credibilità per la riforma generale della politica democratica che promuove e per tanto non può paragonarli ai "partiti" per come definiti sino ad oggi . La forza del movimento sta' nel programma , nell'organizzazione democratica e nella fiducia del cittadino comune ,votato per eseguire la volontà di tutti i votanti. Credo che mai come in questo caso " l'unione fa' la forza " nello specifico fa la differenza da un partito che spesso viene coinvolto o corrotto tramite il suo leeder. È Questa nuova forma invece, mette il movimento al riparo in quanto i leeder sono tutti i suoi rappresentanti e conseguentemente tutti i cittadini. Non riusciranno mai a coinvolgere o comprare tutti . Continua per la strada seguita fino ad oggi ..

Andrea Arnaboldi 04.03.13 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, sei uno di noi, ma vogliamo un Governo!

Grillo che fa?-
Grillo che dice?-
Parla per noi:-
ce lo ridice.-
Ciò che la gente,-
pensa da mesi,-
lui lo scandisce,-
senza fraintesi.-
Bello ascoltarlo,-
solo parlare,-
ma oltre il parlare,-
sa poi che fare?-
Ce lo ripete,-
ce lo ridice:-
fuori i politici,-
no larghe intese.-
Si torna al voto?-
Soldi a palate,-
tasse salate,-
mai rilassate-
sì Grillo parla,-
sì Grillo dice,-
ma spera un voto,-
già lo predice,-
dopo un bel flop-
elettorale,-
che tutti tornino-
di nuovo a votare.-
Tornino al voto,-
votino lui,-
che sa parlare,-
parlare,-
parlare.-
Ma parla bene:-
parla per noi.-
Riconosciamo-
i nostri guai.-
Lui li conosce:-
li toglierà,-
quando dei voti-
avrà la metà.-
+ 1.-
BiFasano


Bianca Fasano 04.03.13 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici del Movimento Cinque Stelle il Sig Vendola ha semplicemente paura di sparire alle prossime elezioni. Il suo pensiero è chiaro, devo Governare oggi per non andare a casa domani con Renzi che scende in campo. E' chiaro che alle prossime elezioni Sel non sarà alleata con il Pd di Renzi e non riuscirà a superare lo sbarramento per entrare in Senato e in Parlamento. Vedrete che continuerà a lisciare il Movimento ma non ha capito che la festa dei vecchi " Buffoni" non avrà più il circo dove esibirsi. Ma il colmo di questi giorni sono i giornalisti Italiani che sono assolutamente fuori di testa, questo è un grande successo, tra gli obbiettivi del Movimento la " Frattura del Sistema colluso tra Giornalisti e Politica" è finita! Signori il Movimento Cinque Stelle deve continuare per la sua strada escludendo ipotetici singolarismi e portando avanti il più grande cambiamento che la storia abbia mai visto in Italia oggi, in Europa domani e nel Mondo per sempre. Si chiama " Il nuovo pensiero",questa rivoluzione è una rivoluzione del pensiero nel tempo e con il tempo. Ciao a tutti..permettetemi di dire, ciao fratelli( è questo il sentimento che provo per tutti gli uomini e le donne a " Cinque Stelle"

Alessandro Vinerbi, Castiglion Fiorentino Commentatore certificato 04.03.13 00:01| 
 |