Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Dum Romae consulitur, Saguntum expugnatur

  • 3432


sagunto_espugnata.jpg

Immagine: "The Final Day of Sagunto in 219BC" di Francisco Domingo Marques

Il balletto dei partiti per non decidere nulla e mantenere posizioni di privilegio e di impunità decennali continua, imperterrito, senza vergogna. Il Paese ha bisogno di leggi e di riforme, ma il Parlamento è paralizzato. Lo è da anni, da quando i parlamentari sono diventati emanazione dei segretari di partito, impiegati e funzionari nel migliore dei casi, e il governo legifera a colpi di decreti legge su cui pone la fiducia accordata senza problemi dai lacchè di partito che premono pulsanti a comando. In questa legislatura è arrivata una variabile non prevista: il MoVimento 5 Stelle, che vuole riportare il Parlamento, e quindi il popolo italiano, alla sua centralità. Il M5S va quindi disinnescato. Immaginatevi l'orrore di Maschera di Cera già pronto per il museo di Madame Tussauds se venissero presentate una dopo l'altra leggi sulla ineleggibilità, sul conflitto di interessi, sulla corruzione. Si scioglierebbe insieme ai suoi alleati pdmenoellini. Il Parlamento deve rimanere un simulacro, un non luogo, per questo non vengono attivate le Commissioni parlamentari. Le leggi urgenti per il rilancio dell'economia, la nuova legge elettorale, le misure di sostegno ai disoccupati rimangono nei cassetti. L'orologio deve rimanere fermo. E' un continuo rimando, un opprimente spostare in avanti le decisioni. Per evitare qualsiasi legge sgradita a questi cialtroni si invoca la necessità di avere un Governo PRIMA delle Commissioni. Un falso. L'Italia è una Repubblica parlamentare senza Parlamento. Per disinnescare il M5S le Commissioni saranno istituite DOPO l'elezione del presidente della Repubblica, DOPO il nuovo ciclo di consultazioni, DOPO la fiducia al nuovo governo, quindi, ottimisticamente a luglio PRIMA della chiusura di Camera e Senato per ferie. Poi, extrema ratio, per sicurezza, si potrebbero sciogliere le Camere e andare a nuove elezioni senza aver avviato alcuna riforma. L'economia non aspetta e per allora potremmo essere falliti con la distruzione irreversibile delle piccole e medie imprese che oggi tengono ancora, miracolosamente, in piedi l'Italia e allora non ce ne sarà più per nessuno. Mentre a Roma si discute di poltrone l'Italia brucia. Dum Romae consulitur, Saguntum expugnatur.

PS: Ringrazio tutti coloro che mi hanno votato per la Presidenza della Repubblica, ma non parteciperò come candidato alle votazioni odierne. Beppe Grillo

Potrebbero interessarti questi post:

I golpisti #CommissioniSubito
Il Parlamento è sovrano #SiPuòFare
Il Parlamento e i badanti della democrazia

14 Apr 2013, 12:00 | Scrivi | Commenti (3432) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 3432


Tags: inciucio, M5S, Parlamento, partiti, poltrone, Sagunto

Commenti

 

Legge elettorale e al voto! Mi sembra che letta nipote voglia prenotarsi una poltrona che non gli spetta per un troppo lungo periodo di tempo. Ci ricatteranno mica tenendo ferma la legge elettorale?

Luisa. Colli, Genova Commentatore certificato 08.05.13 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Non è GOLPE? Cosè?

Il movimento credo deve ringraziare RODOTA, con le dichiarazioni di oggi hanno fermato la piazza inferocita e evitato una “Marcia su Roma”che avrebbe fatto solo un favore al SISTEMA.
Oggi,il problema più grande sembrava l’uso improprio della parola GOLPE, per fortuna che non si sia andato oltre perché sarebbe stato negativo solo per M5S passando dalla parte del torto agli occhi di parte del paese.

Un grazie BEPPE che ha saputo controllare la rabbia che oggi sarebbe stato troppo facile cavalcare.

Ma credo che tutto il movimento dovrebbe ringraziare anche BERSANI. Durante la campagna elettorale ha ripetuto che le COSE NON LE LASCIA MAI COME LE TROVA.

Non so come la pensate ma ha mantenuto la promessa è riuscito a far implodere tutto il CENTRO SINISTRA. Sicuramente senza volerlo ma il cambiamento è arrivato davvero.
Cosa succederà dopo QUESTO BIG BANG sarà tutto da scrivere ma il M5S dovrà farsi carico per quella parte. Dovrà diventare più PRAGMATICO perché se pensiamo che la cosa sia successa solo perché DESTINATA a FINIRE COSI’ commettiamo un grosso errore.

La STORIA in queste settimane è stata scritta con scelte e decisioni di POCHE PERSONE, poteva essere anche diversa ma purtroppo non sapremo mai come sarebbe andata..

COME’ ANDATA OGGI dovremo capirlo veramente e per questo potrebbero aiutarci parlamentari che hanno vissuto la STORIA da dentro il PALAZZO.
Prendiamo atto che parte dei 500 parlamentari, molti giovani e freschi di mandato, hanno rinunciato alla loro libertà di VOTARE come la logica avrebbe detto e sono stati OBBLIGATI ad altro.…
SE NON E’ UN GOLPE ALLORA COSE’?
IL PROBLEMA NON ERA RODOTA’ e non credo neppure la voglia di INCUCIOa altrimenti non ci sarebbe stata un’implosione tale.
ORA i RAPPRESENTANTI del SISTEMA si sono BARRICATI nel PALAZZO, è iniziato ASSIEDIO.
Ma CHIEDIAMOCI bene cosa sia successo perché OCCORRE CAPIRE che tipo di SISTEMA stiamo AFFRONTANDO e non è detto che il nemico sia TUTTO DENTRO

Simone B., Rimini Commentatore certificato 21.04.13 05:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN APPELLO A GRILLO E A TUTTO IL M5S :

X FAVORE LEVATECI DALLE SCATOLE QUESTA CLASSE POLITICA !!!!!!

SONO PIU' FETENTI DELLA CACCA DI PUZZOLA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

vittorio v., torino Commentatore certificato 18.04.13 15:35| 
 |
Rispondi al commento

MA VI RENDETE CONTO DI QUELLO KE HA FATTO GRILLO E IL M5S :

HA DATO LA POSSIBILITA' A TUTTI GLI ITALIANI DI SCEGLIERE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DA CASA !!!!!!!!!

NEANCHE NEI PAESI SCANDINAVI ESISTE UNA FORMA DI "DEMOCRAZIA DIRETTA" COSI' AVANZATA!!!!!!!!!!!!!!

SONO IN UN SOGNO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

GRAZIE A GRILLO E A TUTTO IL M5S !!!!!!

P.S. IO HO VOTATO X GINO STRADA

MA SONO SODDISFATTISSIMO DI RODOTA'


MEDITATE GENTE ... MEDITATE ......

vittorio v., torino Commentatore certificato 18.04.13 15:31| 
 |
Rispondi al commento

SONO UNO DEI CIRCA 50.000 ELETTORI KE HA VOTATO ONLINE PER IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA !

ERANO ANNI KE NON ANDAVO A VOTARE E OGGI HO POTUTO VOTARE DA CASA MIA PER IL PRESIDENTE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

BEPPE SEI INCREDIBILE !!!!!!!!!!!!

GRAZIE A TE E A TUTTO IL M5S !!!!!!!!

A TUTTI GLI ITALIANI :

MEDITATE GENTE ... MEDITATE ....

vittorio v., torino Commentatore certificato 18.04.13 15:15| 
 |
Rispondi al commento

IO SONO UNO DEI CIRCA 50.000 ELETTORI KE HA VOTATO ONLINE PER IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA !

ERANO ANNI KE NON ANDAVO A VOTARE E OGGI HO POTUTO VOTARE DA CASA MIA PER IL PRESIDENTE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

BEPPE SEI INCREDIBILE !!!!!!!!!!!!

GRAZIE A TE E A TUTTO IL M5S !!!!!!!!

A TURRI GLI ITALIANI :

MEDITATE GENTE ... MEDITATE ....

vittorio v., torino Commentatore certificato 18.04.13 15:13| 
 |
Rispondi al commento

IO HO VOTATO X GINO STRADA MA SONO CONTENTISSIMO X RODOTA' !!!!!!!!!!!!!!!!

PENSO KE MOLTA GENTE ANCORA NON SI RENDA CONTO DI KE COSA HA FATTIO IL M5S !!!!

FINO A IERI L' ESPRESSIONE "DEMOCRAZIA DIRETTA" ERA UNA BARZELLETTA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

DA OGGI GRAZIE A GRILLO E IL SUO MOVIMENTO

E'


REALTA' !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

SIETE UN SOGNO AD OCCHI APERTI !!!!!!!!!!!!!

vittorio v., torino Commentatore certificato 18.04.13 15:01| 
 |
Rispondi al commento

IO HO VOTATO X GINO STRADA MA SONO CONTENTISSIMO X RODOTA' !!!!!!!!!!!!!!!!

PENSO KE MOLTA GENTE ANCORA NON SI RENDA CONTO DI KE COSA HA FATTIO IL M5S !!!!

FINO A IERI L' ESPRESSIONE "DEMOCRAZIA DIRETTA" ERA UNA BARZELLETTA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

DA OGGI GRAZIE A GRILLO E IL SIO MVIMENTO

E'


REALTA' !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

SIETE UN SOGNO AD OCCHI APERTI !!!!!!!!!!!!!

vittorio v., torino Commentatore certificato 18.04.13 15:00| 
 |
Rispondi al commento

IL PD E PDMENOELLE VORREBBERO COME PRESIDENTE MARINI , D' ALEMA E AMATO ...

TANTO VALE CANDIDARE BUSCETTA !!!!!!!!!!!!

MA QUESTE EMORROIDI KE SI SPACCIANO X POLITICI HANNO UNA MINIMA IDEA DEL SIGNIFICATO DELLA PAROLA

"VERGOGNA" ???????????????????????

vittorio v., torino Commentatore certificato 18.04.13 14:41| 
 |
Rispondi al commento

OGNI GIORNO SI SENTONO QUESTE COZZE RAI E MEDIASET CHE SI SPACCIANO X GIORNALISTI
BUTTARE FANGO SU GRILLO E IL M5S.

SONO CACCA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

vittorio v., torino Commentatore certificato 18.04.13 14:29| 
 |
Rispondi al commento

MA QUANTO FANNO PENA I GIORNALISTI MEDIASET ???????????????????


SONO VERAMENTE PATETICI ????????????????

vittorio v., torino Commentatore certificato 18.04.13 14:22| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO SEI MEGLIO DI MARTIN LUTHER KING !!!!!

GRAZIE DI ESISTERE

vittorio v., torino Commentatore certificato 18.04.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Signor Grillo, fino a ieri credevo che il tuo modo servisse ad un scuotimento generale della politica, invece non è cambiato assolutamente nulla. Sei come tanti ad urlare e circondarti di soggetti poco acculturati ( certo e per fortuna non tutti )che pensano e che basta far casciara per arrivare in un posto dove la cultura, la conoscienza, la storia, la professionalità e l'educazione hanno le basi dei sani principi. Tu, caro Beppe, non rivesti alcuno di questi principi anzi, sei un grave attentatore della Costituzione, sempre se tu conosci cos'è e cosa indica. Faresti bene ad interessarti d'altro,scusami per questa osservazione, faresti più successo e molti tuoi giovani farebbero bene a rimboccarsi le maniche per un lavoro più dignitoso.Anzi, dopo aver sentito qualcuno, è bene che studiasse cos'è il diritto Costituzionale, la politica,il bene nazionale. Non volermene per quanto ti ho scritto, ma un confronto potrei averlo per chiarimenti migliori. Cordialmente F. Bitonti

Fulvio Bitonti 18.04.13 13:58| 
 |
Rispondi al commento

M5S SIETE GRANDI

GRILLO SEI IL PADRE DI QUESTA NAZIONE !!!!!!!!!!!!!!

vittorio v., torino Commentatore certificato 18.04.13 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe !! Sono un pensionato che alle ultime melezioni non è andato a votare perchè schifato dagli attuali movimenti politici.
Mia moglie ed io abbiamo seguito giorno dopo giorno le vicende politiche che si sono susseguite e ne siamo rimasti ulteriormente schifati, abbiamo però apprezzato la posizione del movimento 5 stelle per la sua coerenza.
anche se questa volta non siamo andati a votare, mi preme rassicurarti che alle prossime elezioni avrai sicuramente il nostro consenso elettorale.
Vorrei raccomandarti di conservare sempre la coerenza che fino a questo momento ti ha contraddistinto per mandare a casa o a zappare questa marmaglia che da decenni stà mandando il paese alla malora."Coerenza e serietà", a questo è legato il nostro futuro voto e penso che sarai perfettamente daccordo, mi raccomando di non mollare se vogliamo veramente salvare l'Italia.

Alberto Negri e Marta Davì 18.04.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere perchè il seguente commento viene continuamente rimosso? Nessuno davvero sapeva chi è Rodotà o peggio, lo si sapeva benissimo?????"Io mi chiedo veramente se i pochi e non rappresentativi (mi auguro
vivamente)grillini che hanno dato il loro voto sappiano chi è il signor
Rodotà? Non doveva esserci un cambiamento? Non si voleva qualcosa di nuovo,
estraneo alla politica? Qsto signore è stato in Parlamento tra le fila
comuniste più di Bersani, Marini, Prodi e Co.
In tutte le trasmissioni politiche pre elettorali ha descritto Grillo come
un pericoloso populista quasi peggio di Berlusconi...ma io dico...chi ha
votato è proprio un poveretto!
Il movimento si sta seppellendo con le sue mani, non è nemmeno iniziata che
è già finita...Che delusione e che inadeguatezza ragazzi!"

marcella 18.04.13 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Rodotà & C. (Bonino a parte) hanno fatto "tutti" parte del "sistema" italiano contribuendo e partecipando al massacro di questo Paese e lei/voi lo candidate alla Presidenza??? Ma il "significato" della tanto sbandierata parola: CAM-BIA-MEN-TO siete proprio sicuri di conoscerlo?????????? Ve lo dico in musica: Parole-parole-parole, soltanto parole parole sai dir! E vaiiiiiiiiiiiiiiiiii

Silvana Ferri 18.04.13 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Senti chi parla!Se il governo non s'è fatto,la colpa è SOLO del M5S,che,pur di non prendere posizione(E DIMOSTRARE IL PROPRIO "VALORE" POLITICO) da una parte e far sì che Dx e Sx si alleassero ,andando contro natura,per poterle aggredire entrambe e riscuotere populisticamente i consensi dei soliti incazzzati;ha traccheggiato(coprendo d'insulti tutto e tutti) e vomitato caxxate da mattino a sera..Vi dovete vergognare!Alle Camere fate solo da mobilio(venendo,peraltro,disposti a mo' di dildò ,di olisbos e di cazzi vari, dalla nota arredatrice borgatara Lombardi!)Ma andate a fatigare,schifosi,invece di far pperdere tempo(e punti di PIL)al Paese con le vostre stronzate demagogiche,brutte capre!

Evagrio Pontico , Krakatoa Commentatore certificato 18.04.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

RODOTA' FOR PRESIDENT:http://goo.gl/5Ow2p


qu

LA SCATOLA NERA DELLA MENTE E LA SOCIETÀ'

La psiche umana è considerata come una specie di scatola nera misteriosa, che si può esplorare nei suoi comportamenti esterni ma non nei suoi contenuti profondi.
In verità la psicanalisi si era inoltrata nell'esplorazione fino ad ipotizzare che il nucleo della costruzione psicologica risiedesse nell'evoluzione della libido erotica, ritenuta una pulsione istintuale comune a tutti gli umani.
Quasi in parallelo la sociologia marxiana affermava che i modi di organizzazione economica delle società determinassero il destino dei bisogni materiali di base e anche il modo di concepire la vita e le relazioni sociali.
Queste due teorizzazioni hanno permesso una esplorazione pri¬ma impensabile delle dinamiche individuali e sociali e delle pos-sibilità di influire su di esse ma, essendo concorrenziali, esse non si prestavano ad identificare e ad elaborare una causa prima unica della variabilità strutturale e dei disagi delle impalcature psichiche.
Per superare questa limitazione bisogna tenere conto che la re- pressione sessuale e l'insoddisfazione economica non sono spie-gazioni esaurienti, in quanto esse non nascono ex novo ma hanno dei precedenti e dei contesti che le influenzano e le rendono re¬lative.
Infatti le esigenze biologiche e psicologiche di base, così come si presentano nelle società civilizzate, non sono i bisogni "naturali" della specie ma bisogni condizionati e anche deviati dalla evoluzione culturale, che ci ha portati dal mondo primiti-vo delle comunità solidali a quello civilizzato della competizio¬ne e dell'individualismo.
E1 in questa trasformazione che si può ricercare la causa prima dell'insoddisfazione di massa del mondo moderno perché il passag¬gio dal solidarismo comunitario (che responsabilizzava ma dava sicurezza) alla competizione individualistica (che tollera l'ego¬ismo ma provoca l'insicurezza della solitudine interiore) ha deformato culturalmente lo psichismo individuale, che è passato dalla dim

bruno biasutti 18.04.13 07:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro PierBersaniLuigiSilvioII, mi piacerebbe sapere se questa notte stai riuscendo a dormire naturalmente o hai dovuto fare uso di valium,tavor, roipnol etc etc. per ciò che hai creato. Forse starai stappando qualche bottiglia di spumante offerta dal nanetto sifilitico al 3*stadio (usanza diffusa negli ultimi anni tra voi intrallazzatori) per la cartezza di acquisizione della pensione da parlamentare ed ex ministro ( a proposito di quest'ultimo ruolo , ci sarebbe da scrivere 1 libro su ciò di buono che hai fatto.... Mah!!!). Ho 51 anni e per i primi 30 ho sempre votato sinistra, ma nulla è mai cambiato a prescindere dai vari governi vissuti. Diciamo che l'esperienza non è stata molto piacevole visto che nelle cabine elettorali mi trovavo sempre a scegliere tra prenderlo nel culo o ricevere assistenza giornaliera per una rettosccopia (chiamarlo " Inculometro " sarebbe stato + esplicativo).
Ad ogni modo con questa mia, voglio dirti semplicemente che sei un emerito Cretino e basta (il resto ed i motivi aggiungili tu). In questa faccenda mi spiace solo di aver, negli ultimi 2 anni elettorali, aver avuto spesso discussioni con mio padre il quale mi rimprovera la scelta del m5s mentre lui è rimasto fedele al pd senza accorgersi delle fette di mortadella che gli avevano appiccicato agli occhi. Beh , caro Bersani, spero che dopo questa tua splendida e fruttuosa giornata campale con gli intrallazzi col sifilitico3°stadio, qualche conato di vomito venga pure a papà nel sentire o leggere il tuo nome o quello del tuo partito. Saluti e spero che la tua pensione possa spenderla tutta in cure mediche (almeno tu avrai la chance , io nemmeno quella e quindi devo sperare di stare sempre bene). Ciao grande "Premier".
Giuseppe

giuseppe paradiso 18.04.13 06:27| 
 |
Rispondi al commento

il pd vota marini..non era mejo berlusconi?

nò scandalo!!!.........

a bersani mò confermi la tua malafede...
un pò de vergogna e fuori dalle scatole...

daje giù Grillo


sandro p., Latina Commentatore certificato 17.04.13 23:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da 50 anni voto PD (PCI, PDS, ecc) ma questa volta, se il PD proporrà Marini o gente del genere, senza valutare la proposta Grillo (in particolare Rodotà) giuro che alle prossime elezioni il PD ha perso un voto (o due, dato che anche mia moglie e d'accordo con me!).

Albino Monteduro 17.04.13 21:31| 
 |
Rispondi al commento


Apprendo in questo momento che il duo PD/PD meno L si sarebbe accrdato sul nome del trombato in Abruzzo, Marini.
Se non ricordo male da presidente del Senato quando cadde Prodi e qualcuno stappava spumanti
e mangiava mortadelle , il nostro non ha saputo cacciare a calci (si intende virtuali)i parlamentari indegni di rappresentare il Popolo Italiano.Per il resto e' stato sempre un mediocre
e non vedo come possa essere garante della Costituzione e tenere all larga i lupi che sono
piazzati intorno alla politica.
Saluti Siv.

Silverio D., Montesilvano Commentatore certificato 17.04.13 20:27| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO

GRAZIE !!!!!!!!!!!!!!!!!!

SEI IL NOSTRO CHE'GUEVARA !

vittorio v., torino Commentatore certificato 17.04.13 20:19| 
 |
Rispondi al commento

RODOTA': FINALMENTE MI SEI RI PIACIUTO, BEPPE GRILLO.!
Un "Troll" nel meetup dal 2008.

Carlo GRENCI, NAPOLI Commentatore certificato 17.04.13 19:14| 
 |
Rispondi al commento

UNA PARTE DI QUESTO PAESE NON TI MERITA !!!

SEI TROPPO GRANDE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

GRAZIE GRILLO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

vittorio v., torino Commentatore certificato 17.04.13 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, nel fare l'iscrizione al tuo movimento mi viene chiesta la categoria di appartenenza come lavoratore. Ho cercato quella di Quadro, perché tale io sono, ma non è presente nella lista del menu a tendina. E la cosa non mi ha stupito, perché nessuno si è mai preoccupato di questa categoria di lavoratori, sempre in difficoltà e bistrattata dalle aziende, che con la legge n.190/1985 è stata aggiunta a quelle tradizionali di Dirigenti, Impiegati e Operai. Ora ti invito a prendere atto dell'esistenza di questa categoria e di vedere se è possibile sviluppare un discorso politico di salvaguardia dei diritti, perché non riusciamo a trovare un’identità che ci consenta di essere il middle management delle aziende. Ora non siamo nulla. Vedi Operai deriva dal latino Opus che è la maggior espressione del fare reale, del realizzare. Dirigente indica una categoria di persone che da la direzione, che governa e pertanto è la forma più alta di espressione del potere intellettuale. Impiegati è certamente la categoria più triste perché può essere spiegata solo con un'altra parola, come usati, utilizzati, adoperati. Quadri non trova nemmeno una collocazione linguistica di derivazione e con questa connotazione la nostra categoria presta opera nelle aziende. Ti prego pertanto di prendere in considerazione la legge n.189/85 e di vedere come farla evolvere convenientemente per dare finalmente dignità a questa categoria di lavoratori per liberarla dalle numerose forme di ricatto a cui è sottoposta, tenendo in conto che la maggior parte delle persone che la popolano sono laureati.

Spero ascolterai questo appello e io sarei grato se potessi personalmente darti una mano a trovare il giusto DNA al lavoro di questi lavoratori sconosciuti al paese.

Grazie anticipatamente.

Marco Nicola 17.04.13 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Stefano Rodotà Presidente. Si sceglie un Uomo di alto profilo culturale,illustre giurista e docente universitario. E' stato parlamentare,appartenendo naturalmente ad una parte politica.Ma si è sempre distinto per indipendenza di giudizio anche nell'ambito della parte politica di appartenenza. Penso proprio sia stata compiuta una scelta eccellente.

Francesco Plastina, Cosenza Commentatore certificato 17.04.13 18:33| 
 |
Rispondi al commento

UN GRAZIE ALLA SIGNORINA ( MOLTO CHOOSY ) MELANIA DI BELLA , X IL SUO ARTICOLO "CHOOSY A CHI" , PRESENTE OGGI ( 17/04/2013) SULLA HOMEPAGE DEL BLOG DI GRILLO .

COSI' E' RIDOTTO QUESTO PAESE DOPO 20 ANNI DI GOVERNO PDL+PDMENOELLE .

GLI SCHIAVI DELLE PIANTAGIONI DI COTONE STAVANO MEGLIO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

vittorio v., torino Commentatore certificato 17.04.13 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe sono una tua fan da sempre ho iniziato a seguirti 20 anni fa' e ho sempre pensato che grazie a te sono uscite tante schifezze da questo schifo di politica . Ora quello che vorrei capire e' , ma cosa aspettano questi politici a fare qls ? Sono d'accordo sulla tua linea , ma molte persone cominciano a perdere fiducia verso i 5 stelle e quindi penso che dovresti andare ancora in piazza e parlare con la gente e rincuorarli ,giorni fa' parlando con mia mamma mi ha chiesto di spiegarle cosa sta' succedendo , le ho chiesto di avere ancora fiducia in te e voglio crederci anche io . Vabbe' ho scritto troppo . Ciao e grazie se leggerai la mia mail . Mary

La Spina Maria 16.04.13 23:42| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa ma, io come tanta altra gente, mi chiedo: è vero, i partiti non fanno niente ed è grave in un momento come questo dove conta il fare e non stare a guardare; ma il movimento, il movimento che fa? Guardate che se state facendo, cosa state facendo, non si capisce mica!

Franco Cacciapuoti 16.04.13 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Le grandi idee sono generate dal sudore di Dio, ucciderle è un crimine contro Dio e contro l'umanità.

Bosco Natale, Cosenza Commentatore certificato 16.04.13 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Io dico che alla fine grillo si appiattisce sul non fare perchè o prendi la maggioranza assoluta è governi o cerchi di migliorare qualche cosa dando una mano al paese, altrimenti sono solo chiacchiere, la gente lo capisce.
Spero in direttorio del popolo che vada al Parlamento con la maggioranza assoluta, faccia le riforma e mandi a casa 80%dei chiacchieroni cha girano per l'Italia ( tra cui anche nel partito di Grillo ) che parla parla e fantastica su delle cose che non si faranno mai.
TUTTI A CASA !!!!!!

Agostino Arzillo 16.04.13 15:36| 
 |
Rispondi al commento


Prima Gabanelli, secondo Strada, terzo Rodotà: Molto bene, per questo esito voto in rete M5S x un Presidente a 5Stelle
NO AGLI AUTOGOAL DEL M5S - SI PER ACCORDO CON PARTE SANA, NUOVA E PULITA DEL PD

Noi abbiamo votato e sostenuto il Prof.Stefano Rodotà, calabrese di Cosenza,comunque bene così.Dopo la paura per Prodi,Bonino,Amato,Dalema…ecc. I cittadini democratici hanno ripreso a respirare.Alla fine la Rete di Grillo ha ragionato bene.Ha rispettato l’esito ed il significato del voto del 25 febbraio 2013.
I primi tre sono tutti ottimi candidati.
Speriamo che venga eletto uno dei Tre, sarebbe bello.
Dopo l’elezione del Papa Francesco,che sta portando una rivoluzione nella chiesa, è in corso la rivoluzione civile e legale del m5s, nel quale tutti possono ritrovarsi senza distinzioni di precedenti appartenenze politiche.
Su Rodotà la partita rimane però aperta sia come Presidente della Repubblica, da concordare con PD-SEL e SC, e sia come Presidente del Governo.
Adesso bisogna difendere il m5s da se stesso, prevenire e impedire errori politici e di valutazione : NON perdere su autogoal, e non dare calci di rigore all’avversario politico.
In questi giorni,abbiamo svolto un sondaggio tra gli elettori del m5s,circa il 70 % vogliono accordo con parte sana e onesta del PD, del tipo regista Nanni Moretti. Il M5S,avendo ottenuto un consenso di circa 26% a livello nazionale ( a Bracciano è al 32%),alla sua prima presentazione elettorale, non può,e non deve restare in panchina,o nel congelatore, come forza di sola opposizione.
L’opposizione si fa quando si è circa 5%, ma con il 26% si ha il dovere politico e democratico di governare e gestire il nuovo,che avanza,cioè il cambiamento, per rinnovare tutto e tutti.
Un ricordo,e vale come esempio, il vecchio PSI,con circa il 10% dei voti,ha gestito l’Italia per circa 15 anni.
Non si può pensare che il m5s debba avere la maggioranza assoluta o relativa per diventare
forze di gestione,non sarebbe neppure un bene per la democrazia.

UGO VITTORIO MORELLI (avv.morelli ugo ), ROMA Commentatore certificato 16.04.13 14:35| 
 |
Rispondi al commento

VERGOGNA,VERGOGNA,VERGOGNA !
LA CAMPAGNA DEL FANGO DI STAMPA E TV CONTRO M5S E' UNO SCHIFO.!
FANNO ARTICOLI E COMMENTI SE UN ELETTO DEL M5S BEVE UN CAFFE' DI TROPPO O SE PRENDE IL TAXI ANZICHE' L'AUTOBUS.
OGNI DICHIARAZIONE DI UN CITTADINO DEL M5S VIENE INTERPRETATO IN MODO DISTORTO PER SCREDITARLO.
DOVE ERANO QUEI GIORNALISTI NEGLI ULTIMI 20 ANNI DI MALGOVERNO QUANDO DECINE O CENTINAIA DI MILIONI VENIVANO GETTATI AL VENTO A FORZA DI RIMBORSI IMPRESENTABILI?
RIMBORSI PER AUTO,PRANZI E CENE A BASE DI ARAGOSTA E ANCHE PER LA NUTELLA,LE MUTANDE E I REGGISENI....
L'IMPORTANTE E' STATO SEMPRE METTERE LE MANI SUI CONTRIBUTI PUBBLICI !

guido m. Commentatore certificato 16.04.13 13:47| 
 |
Rispondi al commento

GUARDATE IL VIDEO FINO ALLA FINE E' IMPORTANTISSIMO PRENDERE COSCIENZA DI QUELLO CHE STA ACCADENDO OGGI IN ITALIA !!!
PER CHI NON LO AVESSE GIA' VISTO, QUESTA E' LA VISIONE DEL MONDO DI CASALEGGIO IL GURU DEL MOVIMENTO 5 STELLE E LA SOLUZIONE DI TUTTI I PROBLEMI CHE PRECONIZZA E ALLA QUALE AMBISCE! VOGLIAMO VERAMENTE AFFIDARE A QUEST'UOMO LA SORTE DEI NOSTRI FIGLI ???

http://www.youtube.com/watch?v=JodFiwBlsYs

Luigi S. 16.04.13 12:54| 
 |
Rispondi al commento

INVITO A TUTTI GLI ISCRITTI E SOSTENITORI DEL MOVIMENTO CINQUE STELLE
Il presente blog è già intasato dalle invettive e dalle falsità di pretesi contestatori(più probabilmente trattasi di ben remunerati sostenitori di pidielle e pidimenoelle, se ci mettiamo anche noi a rispondere alle contumelie non faremo altro che il loro gioco: rendere il blog inutile ai fini della comunicazione del Beppe Grillo e con i nostri rappresentanti in Parlamento. Lasciamoli strepitare, lasciamoli lanciare i loro farneticanti messaggi, meno daremo loro corda più presto si stancheranno e torneranno a fare quello che sanno fare meglio: LECCARE IL CULO AL NANO ED A GARGAMELLA

ferdinando rainone, napoli Commentatore certificato 16.04.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento

DOBBIAMO ELIMINARE MORTADELLA:http://goo.gl/ayXo1


caro marco sono felice di vederti di nuovo sul blog, la tua precisione nell'esporre i fatti è veramente chiarificatrice. l'Italia ha bisogno di persone come te.Quando parli ed esponi i fatti sono orgogliosa di essere italiana. Sei un grande.

grillo marilisa 16.04.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento

"Buongiorno"
16/04/2013
di Massimo Gramellini

"In politica è cambiato tutto, infatti a rappresentare l’Italia nell’Assemblea parlamentare euro-mediterranea (Apem) sarà ancora il senatore berlusconiano Antonio D’Alì, accusato di relazioni pericolose con il padrino della mafia Matteo Messina Denaro in un processo dove l’associazione Libera di don Ciotti si è costituita parte civile.... E si pensava che a strillare contro la scelta di D’Alì e l’inciucio con il Piddì fossero i Cinquestelle, che appunto per quello erano stati mandati lì. Invece tutto tace, qui. Così non si sa più cosa pensare."

Nina F. Commentatore certificato 16.04.13 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Ho trovato questo mio commento fra i rimossi e questo mi fa molto dubitare della vostra capacità critica e del vostro senso della democrazia:

"L'insediamento delle Commissioni è un finto problema. Quella delle Commissioni è la lamentela solita dei partitini entrati pelo pelo in Parlamento, che sperano di ritagliarsi la loro piccola "reggia di cartone" all'interno di esse. Si tratta di un'illusione, com'è ovvio, ma chi ha poco sa accontentarsi di poco.
Chi, al contrario, ha otto milioni di voti non può permettersi di ragionare come un'ultra minoranza."

Raimondo R., Arpino (FR) Commentatore certificato 16.04.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Anche io ritengo che nella Repubblica parlamentare il Parlamento dovrebbe essere al centro delle Istituzioni e che le Commissioni parlamentari possono essere nominate prima del Governo. Evidentemente, l'azione dimostrativa di occupazione del Parlamento da parte del M5S non è risultata efficace e, quindi, bisogna inventarsi nuove azioni per ottenere l'obiettivo di far lavorare il nuovo Parlamento. L'obiezione secondo cui al momento non si sa chi sta nella maggioranza e chi all'opposizione è risibile perchè i presidenti e vice-presidenti possono essere cambiati dopo il voto di fiducia al governo.

enzo russo 16.04.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Lo PSICONANO, come qualcuno ama definirlo, non meriterà rispetto per le doti morali, ma state attenti quanto volete competere con lui sul piano dell' intelligenza.
Questo ha CANCELLATO FINI E CASINI, ha demolito Occhetto,
ha riportato al vertice un partito che i suoi avevano portato in coma.
Se credete che con una formuletta furbesca ci si possa liberare di lui, andate a fare un test per verificare il VOSTRO QUOZIENTE DI INTELLIGENZA.
La strada rimane MANDIAMOLI TUTTI A CASA.
Se facciamo un inciucio col PD-L, costoro, espertissimi nel corrompere le persone, attaccherebbero subito i NOSTRI PIU' DEBOLI, creando forte malumore tra i sostenitori, quindi sterilizzando il M5S.
Non si può avere una strategia il lunedì, avere dubbi il martedì e andare in crisi di idee il mercoledì.
Comunque sottoponetevi ad un test di intelligenza, non ha controindicazioni, non è doloroso, aiuta all' autocomprensione.

Alessandro Caponetti, Loiano Commentatore certificato 16.04.13 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

APPELLO A GRILLO
..... stiamo facendo le quirinarie, e stampa e televisione tra i dieci nomi scelti mettono in risalto solo il nome di prodi, a parte che solo con noi non si deve fare gruppo, solo con noi ci deve essere la libera scelta, mentre negli altri partiti tutti zitti ed è normale, con noi no, gia vogliono INDICARCI IL NOME, avete ragione il finanziamenti ai giornali e tv, deve cessare, cosi vediam.....ma se uscira prodi non portiamo niente di straordinario, anzi una cosa vecchia di ventanni...ma noi siamo QUELLI CHE VOGLIONO CAMBIARE CAMBIARE CAMBIARE....ad maiora

lodato 16.04.13 09:22| 
 |
Rispondi al commento

basta con i papocchi politici vecchi dormono in parlamento sono rimasti incollati alla poltrona di montecitorio loro sono li da diverse e diverse legislature il popolo italiano non può più mantenere i costosi politici e non solo anche con due tre incarichi e ora che vadano a casa.
(quanta gente stupida esiste li acclamano in piazza, dopo tutto quello che subiamo).

FloraFranci 16.04.13 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Della serie: tutto e subito, eh.
La maggior parte degli Italiani si è fatta sedurre "dal canto delle sirene" per vent'anni e tutto andava bene... Ora si pretende che con un tocco di "bacchetta magica" i neo eletti del Movimento raddrizzino il timone della barca lanciata contro gli scogli. I miracoli non esistono!
Dobbiamo impegnarci tutti, quotidianamente, per cambiare lo stato delle cose. Parafrasando quanto disse il grande JFK: " Non dobbiamo chiederci cosa stiano facendo gli eletti del Movimento per l'Italia, ma cosa stiamo facendo noi per l'Ita
Ia"!

Ignazio Turnu Commentatore certificato 16.04.13 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Grillo non ci abbandonare mai, sei l'unica nostra speranza. Ci sono milioni di Italiani concordi con il tuo programma, la tua coerenza e onestà. Sono un cittadino in difficoltà economica e solo il M5S può cambiare in meglio questo Paese, capisco che uscire da un sistema potere forte di casta con radici profonde non è semplice e immediato ma hai tutta la mia solidarietà, fortunatamente sei l'unica soluzione e avrai il mio contributo sempre.

Antonio I. Commentatore certificato 16.04.13 07:55| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, se ci dormite ancora un po', le mosche vi mangeranno il cazzo (scusa l'espressione). Basta arrancare dietro i temi dei partiti (governo, capo dello stato, ecc.,)! Scusa, ma che fine ha fatto la teoria del parlamento come una scatola di sardine? E quella dei cassetti da aprire? Con 160 militi in quel consesso, ormai avreste potuto aprire almeno 1600 cassetti in quest'ultimo mese e mezzo. E invece una beata minchia! Ricordati che la posizione acquisita il 24/25 febbraio non è una roccia per nessuno. Il tempo gioca a sfavore di chi si appisola. Se non ti muovi ad aprire cassetti e a far impantanare i partiti che fanno la voce grossa nonostante la batosta che hanno preso, rischi che la teoria della scatola di sardine e dei cassetti diventi una favola, perché verrà sostituita dall'immagine mediatica di un M5S che non conclude nulla. Ricorda quello che ho già segnalato in : http://pacoloio.bolgspot.com. Dammi retta! 160 parlamentari, a gruppi di 10, possono aprirsi un cassetto per ciascun gruppo, e far esplodere una bomba giudiziaria per ognuno degli impresentabili candidati a questo o quel consesso. Dopodiché gli impresentabili e chi vorrebbe presentarli si impantaneranno nella propria merda e soffocheranno da soli. Ma se aspetti sulla sponda che passi il cadavere del tuo nemico ci rimarrai fregato con i tempi, perché quando avranno piazzato gli impresentabili dappertutto non ti rimarrà che grattare con le unghie sul vetro, ma ne ricaverai ben poco. Postilla: mi sono rotto di scrivere qui. La famosa democrazia del web che ti sei inventato non è che una chimera, serve solo a far perdere tempo a che scrive, tanto poi non siete in grado di prendere ciò che c'è da prendere e buttare il resto. Ciao.

Fausto Baiocco 16.04.13 07:28| 
 |
Rispondi al commento

NON SI PUO' FARE ALCUN GOVERNO CON CHI HA MASSACRATO L'ITALIA. NON SI PUO' COLLABORARE PER SALVARE L'ITALIA CON CHI (PD E PDL) HA DISTRUTTO L'ITALIA PER 30 ANNI PORTANDOLA ALLA FAME, ALLA POVERTA'. DOVEVANO PENSARCI PRIMA I VECCHI LADRONI DELLAPOLITICA A FARE QUALCOSINA ANCHE PER IL NOSTRO PAESE. TROPPO FACILE RICORDARSI ORA; ORA CHE IL M5S STA SVEGLIANDO LE COSCIENZE!
FORZA GRILLINI ! NON C'E' ALLEANZA TRA LUPI E PECORE... FORZA BEPPE! MANDIAMOLI A CASA! SOLO COSI' L'ITALIA PUO' AVERE UN FUTURO.

gianiar 16.04.13 01:16| 
 |
Rispondi al commento

There is only one system to make the Italian politician form a Government.
All the politician should not receive a salary until the day the Government is formed.
They should not be entitled for vacations until a working government is formed.
The idle unproductive time should not be pensionable time.
I admire Grillo but no too many Italian help him with the possibility of forming a majority Government . We in Canada can not understand the elevated number of idiot Italians who voted for berlusconi

Aarm Pal 16.04.13 01:13| 
 |
Rispondi al commento

E' NECESSARIO FAR SAPERE IMMEDIATAMENTE AGLI ITALIANI CHE NON HANNO ACCESSO AL WEB CHE IL M5S NON STA' DORMENDO!!!!! IL MODO DEVE ESSERE EVIDENTE ,MAGARI CON UTILIZZO DI GAZEBI, VOLANTINI, GRUPPI DI DISCUSSIONE PER LE STRADE,PER LE PIAZZE ETC! MA E' NECESSARIO FAR PRESTO.ALTRIMENTIQUELLI DELLA BANDA BASSOTTI SI ELEGGONO UN PRESIDENTE DELLA R. CHE ALLA FINE SCIOGLIE LE CAMERE E TI SALUTO... TROPPA GENTE "ALLA BUONA" (PERSONE IN TERZA ETA', ALTRE IN PREDA AL DISGUSTO PER LA POLITICA) HA VOTATO CON SPERANZA DI CAMBIAMENTO ED ORA CREDE ALL'IMMOBILISMO DEL MOVIMENTO CITATO DALLE FONTI MEDIA ISTITUZIONALI E ALLE PROSSIME ELEZIONI NON APPOGGERA' IL MOVIMENTO 5 STELLE!!!SVEGGLLLIAAAA!

dany a. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.13 00:48| 
 |
Rispondi al commento

FIRENZE - Quaranta minuti di faccia a faccia fra Matteo Renzi e Silvio Berlusconi. Il sindaco di Firenze ha incontrato il Cavaliere in una saletta riservata del Teatro Regio di Parma dove i due esponenti sono arrivati per uno spettacolo in ricordo dei 100 anni dalla nascita di Pietro Barilla capostipite della famigli di industriali.

Assieme a Renzi l'ex vicesindaco e oggi onorevole Dario Nardella, il capogruppo del Pd nel Comune di Firenze e onorevole Francesco Bonifazi, oltre al direttore generale del ministero dei beni culturali Salvatore Nastasi e alla onorevole Maria Elena Boschi, che Renzi ha presentato al Cavaliere. Entrambi sono usciti dall'incontro sorridenti. Berlusconi è arrivato intorno alle 18.30 ed è stato accolto da applausi e qualche fischio. Un'ora dopo è arrivato anche il sindaco di Firenze che non ha rilasciato dichiarazioni.

Fonte : http://corrierefiorentino.corriere.it/firenze/notizie/cronaca/2013/15-aprile-2013/renzi-berlusconi-incontro-segreto-212662626185.shtml

ENRICO ., CALCIO Commentatore certificato 15.04.13 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Considerato che il parlamento non sta lavorando, cominciamo a fare efficienza con il pagamento delle retribuzioni pro-rata, compenso mensile diviso giorni mese per giorni lavorati. Interveniamo sui compensi degli amministratori, consigli di amministrazione e dirigenti di aziende pubbliche e partecipate, con una sforbiciata ai compensi allineandoli a quelli del settore privato e per gli amministratori dimensionati in relazione ai risultati. Non è la risoluzione dei costi dello stato, ma è un primo passo per fare efficienza, chi non ci sta se ne va, ci sono tante valide persone sul mercato che possono tranquillamente sostituirli a condizioni più vantaggiose per i costi dello stato.

giampiero m., legnano Commentatore certificato 15.04.13 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Egr. sig. Grillo,
da un nuovo movimento, quale è il suo, che ha ottenuto un largo consenso ci aspettavamo, sinceramente, qualche idea un po' più originale di fare politica, soprattutto in un' occasione come quella dell'elezione del Presidente della Repubblica, ma purtroppo, avete fatto quello che stanno facendo gli altri partiti, cioè, la votazione su una rosa di nomi scelti, peraltro da non si sa chi, e nemmeno tanto originali.
Noi del Comitato riforme istituzionali abbiamo presentato nelle precedenti legislature una petizione per l'elezione diretta del P.d.R. perché crediamo che in un sistema ormai bipolare (da perfezionare con una nuova legge elettorale che non può essere, secondo noi, il vecchio "Mattarellum")il P. d. R. non può essere eletto soltanto da una parte politica. Questa è la novità che ci saremmo aspettati.
Per il Comitato Riforme Istituzionali
Eros Corradetti

Eros Corradetti 15.04.13 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari cittadini,premetto che condivido la linea di Beppe e Casaleggio, scusate se insisto sul fatto che Beppe o Casaleggio o entrambi, devono assolutamente andare in TV. Vi posso assicurare che nell'azienda, dove lavoro (2000 dip.) molti hanno votato il M5S, infatti prima delle votazioni si affrontavano dibattiti piacevoli su come il M5S avrebbe scardinato quell'equilibrio tra i partiti di maggioranza e opposizione che hanno portato la nostra nazione sul lastrico. Oggi, quei dibattiti piacevoli, sono diventati oggetto di pentimento. Dal dibattito emerge la richiesta di andare in TV e di affrontare le insidie di quei giornalisti che mettono, l'intervistato, in serie difficoltà. Non siamo 8.700.000 iscritti al blog, purtroppo la TV continua a essere il mezzo più utilizzato soprattutto dagli anziani, che non sono pochi. Chiedo ancora scusa a tutti gli iscritti al blog, ma ho paura che quel sogno che in parte è diventato realtà ritorni ad essere totalmente un sogno.

Riccardo Rutigliano, Bari Commentatore certificato 15.04.13 21:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora, non mi sento troll, ma solo un italiano che ha votato PD e che ancora non riesce a capire in che razza di situazione ci siamo infilati... faccio fatica a sopportare i vostri Crimi e Lombardi, che mi sembrano 2 marionette arroganti e insopportabili, ma ancor di più faccio fatica a sopportare la "politica" del grillo e del Casaleggio ... se di politica possiamo parlare ... il tanto peggio tanto meglio, difatti la massima aspettativa è che ci sia l'inciucio tra Bersani e il nano, e su questo costruire la prossima campagna elettorale, sulla pelle di tutti noi ... a giugno ci sarà un governo in grado di bloccare l'aumento dell'iva ? ci sarà qualcuno in grado di togliere l'imu sulla prima casa ? ci sarà qualcuno che potrà dare ancora una speranza a chi ha la cassa integrazione in scadenza ? sveglia!!!!!

Paolo Zagaria 15.04.13 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao Beppe....ti prego, se puoi...leggi in questo blog...ad aiutaci a sputtanarli!

http://donnefuori.wordpress.com/2011/12/07/alla-manpower-le-madri/

Tony Bianco 15.04.13 21:37| 
 |
Rispondi al commento

I nostri 20 punti di programma , non sono stati condivisi da nessun partito...
questi punti servono all'Italia e agli italiani per una ripresa ...
se nessun partito si vuole alleare con il movimento in base al PROGRAMMA significa che nessun partito vuole il cambiamento, per loro è importante non cambiare nulla per salvarsi in eterno...ma dimenticano che tutto ha un termine

caterina c. Commentatore certificato 15.04.13 21:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

al modello tardo Impero, pur da sempre regnante: sui banchetti di Montecitorio, intorno e dentro il piccolissimo schermo, nel nucleo di parrocchie, consociazioni e bande nazionali. Per il bene e il mantenimento dei nostri massimi infimi sistemi, diventa conseguenziale diffidare, avversare, esorcizzare una diversita così popolare e pericolosa (che oltretutto potrebbe comportarci - non si sa mai - un'antipatica sbirciatina allo specchio). E poiche la genìa è tradizionalmente portata all'inchino (persino delle navi) e all'ipnosi naturale by alga wannamarchi o ultima barzelletta di silviettonostro (ce lo invidiano persino i santoni yankees, quelli che ti fanno svenire ancor prima di sfiorarti); e considerando l'informazione da tempo in mano ai mercanti (gli editori di mestiere non esistono più; sono quasi tutti industriali o gruppi vari che si comprano un media non per guadagnarci direttamente - attraverso le vendite e lo spessore del prodotto - ma parallelamente e strumentalmente), l'impresa ancor più miracolosa del 5 Stelle sarebbe dare una prosecutio, un senso, un boulevard, un cielo, una realizzazione, a questa pur rispolverante e rara primavera. Per i contemporanei, ora o mai più

homofaber 15.04.13 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Considero Grillo il politico meno comico d'Italia sin da quando fu oscurato per leso Garofano o quasi internato per delirio Parmalat (direi che gli eventi abbiano sufficientemente chiarito) e considero il 5 Stelle il solo miracolo laico avvertito - al di là che sia luce o grandine - a qualche giro dal personale mezzo secolo. Quindi mi stupirei qualora fossero realmente stupiti (ma lo escluderei) della cloaca imperiale, dei senatori e del loro presunto tergiversare (la definizione dell'esercizio sarebbe altra). Nel Malpaese dell'immobile (per mente atrofizzata o insegnamento scolastico, più che per affidabilità del mattone), che se n'è sempre infischiato d'ogni Sagunto (come d'ogni Annibale, cannibale, passante o vicino d'ombrellone che bruci, godi o soffra); dagli scottex e schermi unificati come gli orizzonti pubblici e d'orticello (rosso, nero, lo zero centrale?; prego signori, fate il vostro gioco); in uno sconquasso simile, ipotizzare che un talento teatrale (dotazione e semmai uso di una dotazione; non certo anima, fine o succo), oltretutto gia istituzionalmente cestinato (forse non faceva ridere), mosso e sponsorizzato da una connessione internet (ballerina come tutta la landa ) potesse superare i tappetari maximi del potere addirittura umiliandoli (anche fosse - e probabilmente in parte è - per personale rivincita), magnetizzando 'imprevedibilmente' la maggioranza sopravvivente della Comunità , sarebbe innanzitutto da analizzare e capire (per la sua straordinarietà, prescindendo ancora dal contenuto) e poi da valutare coscenziosamente ipotizzando gli effetti positiviti o negativi sulla Comunità sovrana solo delle spese. Ma poichè Grillo ha da tempo imparato a conoscere virtù e miserie peninsulari, credo fosse scontato aspettarsi un diverso, accurato, scientifico trattamento; dopo tre anni di frequentazione pur non assidua (solo del blog , non essendomi purtroppo mai iscritto al movimiento), è deducibile che 'essere grilliano' sia antitetico al modello

homofaber 15.04.13 21:23| 
 |
Rispondi al commento

e anche gino strada vi sta mandando a stendere...
oh, ma prima di candidare tizio e caio, gli avete chiesto se la cosa fosse di suo gradimento?
mi sa di no...

famose duerisate 15.04.13 20:56| 
 |
Rispondi al commento

I politici mi hanno rotto veramente i coglioni!!!!
Io sono stanco di lavorare come un asino per mantenere uno stato ladro!
Sono davvero stanco di non avere in mano niente,non avere prospettive per il futuro e possibilità di vivere una vita come voglio....
Sono stanco degli Italiani ignoranti e disinformati schiavi di un sistema marcio che non fà altro che pesare sulle spalle di chi lavora e si fà un culo quadro!!!!
Sono stanco di essere visto all'estero come un povero deficiente senza palle( perchè é così che ci vedono)
E come me e chi crede veramente in questo movimento penso proprio che ci sia anche gran parte dei 13 milioni di Italiani che non hanno votato perchè veramente stufi di questa politica fatta di inciuci,interessi e costi esorbitanti...
Se questa volta non si vedranno segni di un cambiamento secondo me scoppia un gran casino...
Non sprechiamo l'unica vera occasione che abbiamo per sistemare questo paese rovinato dalla malapolitica,il malaffare e dalla corruzione

Marco C., Como Commentatore certificato 15.04.13 20:55| 
 |
Rispondi al commento

DUM GRILLO CONSULITUR ITALIAE EXPUGNATUR!!!!!!!!!
1)noi non faremo nessun governo con nessuno!
2)loro devono fare l'inciucio!
3)noi dobbiamo gridare all'inciucio!
4)gli italiani lo prenderanno in quel posto ancora una volta!

Cinzia C. Commentatore certificato 15.04.13 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Bene Grillo...

mentre si discute a Roma ... Sagunto viene espugnata... e tu te ne lavi le mani?

Mi trovo costretto mio malgrado a prendere atto che al solito il M5S quando è chiamato a prendere le responsabilità che gli danno gli elettori nicchia...
a mio modo di vedere sarebbe stato molto bello che di questa decisione si fosse data una ampia spiegazione... almeno questo agli otto milioni di elettori lo si doveva...

Scusatemi per lo sfogo...

Grazie

Pietro M. Commentatore certificato 15.04.13 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE !! VOGLIONO SOSTITUIRE LE PROVINCE CON CONSORZI FRA COMUNI.
LA CURA POTREBBE ESSERE PEGGIO DELLA MALATTIA !
CI TROVEREMO CON UNA MIRIADE DI CONSORZI,CON ALTRETTANTI CONSIGLI DI AMMINISTRAZIONE GESTITI DAI POLITICI.
L'ITALIA E' UN PAESE VECCHIO CON UNA STRUTTURA ANCORA DI TIPO MEDIOEVALE E MIGLIAIA DI PICCOLI COMUNI.
Per questo motivo sarebbe meglio proporre l'eliminazione di tutti i comuni che non siano copoluoghi di provincia e abbiano meno di 100.000 (centomila) abitanti.
Il territorio nazionale dovrebbe essere diviso in distretti “provinciali” per la gestione e l’erogazione dei servizi alle comunità locali.
I lavoratori eventualmente in eccesso dovranno essere impiegati nel modo migliore e i servizi locali utili dovranno essere mantenuti ed eventulmente potenziati.
Solo così si avrebbe un reale risparmio sui costi della politica.

guido m. Commentatore certificato 15.04.13 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Mi stupisce sempre di più chi continua a criticare e accusare sempre e a ogni minima occasione....io non sò,non riesco proprio a capire come si fà a essere così ipocriti...mi pare che molta gente è meglio se si schiarisce un attimo le idee prima di scrivere certe minchiate....
L'unica cosa certa è che se l'Italia è in questa situazione non è di certo per colpa di Grillo o del Movimento e quello che stà succedendo è anni che succede:
Sono anni che la piccola e media é in crisi per i troppi costi e le troppe tasse!...
Sono anni che comandano le banche,fanno solo i loro interessi e non guardano in faccia nessuno!...
Sono anni che manteniamo sempre i soliti di destra e di sisitra e ci prendono per il culo!...
Chi ha votato il movimento dovrebbe essere incazzato perchè nessun partito si è messo un attimo da parte o si è offerto di dare l'appoggio a un eventuale governo 5 stelle visto che senza coalizioni è la prima forza politica e comunque è la novità e non fà parte dei soliti ladri che sono in parlamento da anni, usate il cervello per cortesia e chidetevi perchè!!!!!
Ma vi siete già dimenticati tutti i danni che hanno fatto e le porcheria che hanno fatto in questi anni!!???
Non vedete che i partiti fanno di tutto per non rinunciare ai loro soldi e alle loro comode poltrone e cercano di tagliar fuori il movimento!??
Possibile che in questo paese bisogna sempre essere schiavi di un sistema fatto di ladri e truffatori che non fanno niente per i cittadini!!!!
Si sapeva che non sarebbe stato facile,ci vorrà del tempo purtroppo,non si possono fare i miracoli... ma ragazzi non buttiamo questa occasione nel cesso perchè se l'Italia rimane ancora per l'ennesima volta in mano ai soliti che fino ad ora ci hanno portato alla rovina altro Grecia quà...
pensateci bene

Marco C., Como Commentatore certificato 15.04.13 20:27| 
 |
Rispondi al commento

CHIARIAMO BENE UNA COSA.
se si dovesse tornare a votare il m5s vincerebbe di sicuro le elezioni..
e sapete perchè?
perchè quasi tutti quelli che l'hanno votato 2 mesi fa lo rivoterebbero sicuramente avendo capito che i partiti non vogliono seguire nessuno dei punti del programma del movimento..
I voti in più sarebbero di tutta quella massa di persone che a malapena conoscevano il nome di grillo e che dopo il clamore delle elezioni sono stati informati anche loro dai media ,sui vari punti del programma del m5s ..
COSI' ANDRA!
Aggiungo..
mi sembra davvero strano che siano in tanti quelli che dopo aver votato il m5s tornerebbero a rivotare chi? pdl? pdmenoelle? monti?
Stampatevi questo post e riflettete..
E al movimento dico : TENETE DURO!!
la storia vi darà ragione..

Simone T. 15.04.13 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari grllini e non , ma vi rendete conto che l'unico che tiene fede alle promesse e' proprio Bersani che non fa alleanze col nano e ha le palle per tenere duro ad oltranza , altro che poltrone.. deve poi e se non lo avete ancora capito combattere tra due alleati di Berlusconi " Grillo " e "Renzi" , ma vi rendete conto..!!!!!... E voi pensate ancora che Grillo si alleasse con Bersani ????? Che invece di fare bla, bla e' completamente IMMOBILE . Si rendesse utile a fare qualcosa per gli Italiani , invece critica Bersani di immobilismo .... capite!!!! La sua e' solo pura vendetta contro il PD. Ma questa strategia lo portera' solo allo sfascio del M5S . A me dispiace per chi ci ha creduto . Il bello che si mette anche a parlare in LATINO , ....ma se non sa nemmeno l'italiano ....dove l'ha studiato il latino ..lui ??..piuttosto facesse fare lezioni di costituzione e di leggi a quei poveri cretinetti e ignorantelli presuntuosi che ha spedito in Parlamento e al Senato. Aggiungo , c'e' poi la grande beffa della votazione sul blog del presunto candidato alla presidenza della Repubblica ...cari amici e' un' altro "bluff." Ma voi pensate d'avvero che il nome votato sia proprio scelto dai votanti ????? Non pensate per un attimo che deve piacere a loro "DUE"... UN nome che mettera' ancora il PD e il PDL l'uno contro l'altro , in modo che il sig.Grillo possa pensare di trarne profitto , invece si sbaglia , sara' ancora il M5S a pagare per la sua testardaggine del non fare NULLA ! E di non proporre NIENTE. !!!!!! Mentre l'ITALIA brucia GRILLO sta alla finestra della sua villa a parlare allo specchio. Ciao e vi dico, non sono uno pagato , non sono uno schizzo di merda . SONO un ITALIANO . Che vede andare alla deriva l'Italia e non puo' fare nulla.

ivano i., villasanta Commentatore certificato 15.04.13 20:11| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non capisco però perché ci stiamo castrando da soli. Se il nostro scopo è quello di distruggere pdl e pdmenoelle non lo si può fare in due tempi? Se noi consentiamo la nascita di un governo che in qualsiasi momento si potrebbe far cadere tanto li terremmo per le palle, il pdl si sfascerebbe nel giro di poco(vedi lo scorso anno prima delle elezioni). Dopo di ciò se pdmenoelle si comporta bene si può anche continuare altrimenti si modifica la legge elettorale e si va di nuovo al voto e a questo punto si potrebbe anche avere la maggioranza.Nel frattempo ci saremmo tolti dalle palle lo psiconano che non è poco. Lo tsunami non è detto che spazzi tutto in un sol colpo.Giuro che non sono un troll.(fa fede la data di iscrizione alla news letter)

alfonso quinto 15.04.13 19:50| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento


E cosa ti aspettavi, che stendessero un tappeto rosso all’ingresso del parlamento per il M5S?...
Siamo qui fermi a piangerci addosso, ma i guerrieri non piangono: combattono.
Non dicevi che eravamo in guerra?..beh, a me pare che siamo semplicemente sotto bombardamento e lo subiamo passivamente. Una guerra presuppone una parte che si difende e contrattacca, ma finora abbiamo solo incassato calci sul sedere...
Dicevi che avremmo aperto il parlamento come una scatoletta e avremmo mandato via la casta: neanche il governo monti, autosfiduciato a dicembre, siete riusciti a cacciare, nonostante sia in carica incostituzionalmente dopo l’elezione di un nuovo parlamento.
L’Italia va in rovina sociale ed economica, anche oggi la crisi ha mietuto le sue vittime, eppure non si intraprende la strada della protesta di piazza: basterebbe un comizio a Roma il 25 aprile con corteo di protesta per cominciare a smuove le cose!
Perché non l’organizzate?


nando s. 15.04.13 19:39| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MENTRE ROMA BRUCIA, PONZIO PILATO CONTINUA A LAVARSI LE MANI; MA COSA SONO SERVITI I CURRICULA DEI PARLAMENTARI M5S, SE INVECE DI USARE LA LORO TESTA DEVONO FARE QUELLO CHE ORDINA UNO CHE STA FUORI DAI GIOCHI ?? TANTO VALEVA MANDARE GENTE CHE SAPEVA A MEMORIA GLI SLOGAN DI BEPPE, (COME QUELLI DEL PDL SANNO QUELLI DEL LORO CAPO) SENZA NEMMENO CAPIRE COSA DICONO; E STATE TRANQUILLI CHE NEMMENO SI CAMBIERA' LA LEGGE ELETTORALE; TORNEREMO A VOTARE COL PORCELLUM ALTRI MILLE NULLA FACENTI E NULLA PENSANTI.

Giancarlo S., NOVARA Commentatore certificato 15.04.13 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Beppe...cosa cosa!!caseleggio ha detto che se il M5S voterà Prodi, verrà sostenuta la sua candidatura...allora tanto vale dare la "fiducia condizionata al PD"..Prodi..ma stiamo scherzando!
via...è quello che c'ha buttato dentro l'euro..insieme a Amato e company...L'uomo che quando era premier fece le svendite degli asset strategici nazionali..e che benedì le grandi operazioni..di ENDESA e ANTONVENETA...MPS..il "sacrestano smesso" amico della Goldamn Sachs..!!ma stiamo giocando a vinci perdi..!!ricordiamo la vicenda dei rifiuti a Napoli..non fu capace di gestire quella situazione..uomo dell'ue!!!ma siamo matti!!8 milioni di voti e decidono quattro gatti..!!un ex politico politicante...no..!!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 15.04.13 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Quello che mi stupisce è che nessuno rassegna il suo mandato o pensa di darsi alla raccolta delle violette...... che cosa ci state a fare tutti a Roma? Vacanze pagate dai contribuenti? che fra l'altro fra poco saranno una razza estinta.....

filippo t., lugo Commentatore certificato 15.04.13 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Per demolire occorre un attimo, per costruire non si finisce mai. Se volete raccogliere i frutti molto acerbi, non ne trarrete alcun giovamento.
Sento dire "bisogna demolire il Nano": questo concetto ha paralizzato la sinistra negli ultimi 19 anni. Se era il vostro obbiettivo, perché non avete votato PD-L?
Capisco che tra avere 30 anni e averne quasi 70 ci sia una certa differenza, ma voi colmatela con lo studio, il buon senso, la coerenza.
Io non credo che tutti coloro che invitano a dialogare con Bersani siano troll, credo che in nome del buonsenso spingano in una direzione priva di buonsenso.
Non si era detto MANDIAMOLI TUTTI A CASA? Perché questi ripensamenti?
Come fate a pensare, in tutta onestà, che Bersani e i suoi soldatini siano all' altezza morale e tecnica per affrontare questa situazione? Almeno Renzi, che detestate tanto, avrebbe proposto una squadra diversa e chissà...?
Perché tutta questa fretta, quando Bersani si accanisce contro Renzi quando gli mette fretta?
Pensate che il 2° fallimento, pilotato, in Italia per dimensioni è quello di una COOP ROSSA; pensate allo scempio di Monte Paschi, pensate che, senza sussidi e appalti privilegiati, non sono capaci di fare funzionare una sola COOP. Come possono fare funzionare l' Italia?
Sono marci in tutti i livelli e , se non sono tali, non riescono a fare carriera.
Spiegatemi perché li dobbiamo sostenere?
Dopo decenni di amarissima militanza nella sinistra, zittito ed emarginato ogni volta che ho tentato di denunciare sprechi e appropriazioni, ho trovato VOI!!!
SIETE IL MIO ULTIMO SOGNO, NON UCCIDETELO !!!!

Alessandro Caponetti, Loiano Commentatore certificato 15.04.13 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano è un mascalzone e un perditempo.
Una volta conclusesi le iniziative di governo di Bersani avrebbe dovuto dare l'incarico a M5S, ed infatti noi tutti questo aspettavamo anche se sapevamo anche che era quasi impossibile, infatti Napolitano non si è smentito, ma è riuscito ad andare oltre ogni sua capacità, si è inventato i 10 saggi per tirare a campare, fino ad oggi e servire la strategia ppddl del perditempo, tanto loro sono maestri.

e si va avanti cosi.

E' inutile continuare a puntare il dito contro M5S, dimostra ancora una volta se c'è ne fosse bisogno che questo paese non solo non riparte perchè non ne ha le capacità, ma anche perchè non ne ha le intenzioni.

Chi vuole fa.

Quindi m5S potrebbe benissimo andare avanti senza queglialtri anche perchè tanto non contano un cazzo!
e mi scuso con gli elettori che li hanno votati, loro contano si ma fino a un certo punto, ossia fino a quando hanno regalato la loro sovranità a chi li ha fregati per l'ennesima volta.

Daniele Di Bert (dandb), Lesmo Commentatore certificato 15.04.13 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I VERI RESPONSABILI:
IL PDL ASPETTA LE ELEZIONI PER RIVINCERLE
IL PD CON PDL NON POTREBBE FARE VERE RIFORME ATTESE DA NOI"IMPOSSIBILE"
IL PD NON HA MAGGIORANZA
IL MOVIMENTO STA AD ASPETTARE LA RIVOLUZIONE
DI CHI E' LA RESPONSABILTA'?

Luciano Cungi 15.04.13 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Perchè il PdL è aperto ad appoggiare un governo del Pd-L e M5S? Perchè il Pd-L non vuole fare un governo con il PdL, ma sarebbe disposto a ricevere la fiducia del M5S? Perchè il M5S non vuole appoggiare ne centro destra ne centro sinistra? Perchè il Pd-L non appoggia un governo M5S? Perchè non si fa un governo di larghe intese Pd-L, PdL e Monti? Perchè non si fa un governo di scopo su alcune poche leggi urgenti? Perchè è così importante per tutti e tre gli schieramenti eleggere un proprio Presidente della Repubblica?
Perchè il Pd-L non vuole rinunciare ai rimborsi elettorali, mentre il PdL sembra d'accordo e il M5S vi ha già rinunciato? Perchè solo nella regione Sicilia si stanno varando alcune delle leggi di cui tutti parlano ma nessuno fa? E le altre regioni cosa aspettano ad abolire le province ed a tagliare le spese della politica? Perchè tutti i giornali, tranne "Il fatto Quotidiano", e tutte le televisioni si scagliano contro il M5S? Perchè chiedere agli iscritti del M5S di votare dei possibili candidati alla presidenza della repubblica? Perchè il Pd-L ha proposto solo dopo le elezioni gli otto punti programmatici? Perchè il PdL promette, da venti anni, di abbassare le tasse a tutti? Perchè non si è mai fatta una legge seria sul conflitto d'interessi? Potremmo andare avanti a lungo, ma fermiamoci qui.
Ora proviamo a darci delle risposte.

Franco Stafano, Torino Commentatore certificato 15.04.13 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma a me la candidatura di Prodi fa accapponare la pelle...
Ci vedo troppo PD in questa candidatura!
Sarà che dopo tanti anni di "tifo" per una parte o per l'altra si fa fatica a spogliarsi delle scorie di tante battaglie dialettiche ma, se è vero che il M5S é apartitico e apolitico, candidare Prodi é come candidare Berlusconi, visto che sono stati i due principali antagonisti degli ultimi
20 anni!
Ritengo necessario che il M5S, per poter raccogliere davvero le istanze dei cittadini, si spogli completamente di ogni riferimento alla vecchia politica dell'antagonismo bipolare sinistra/destra, anche per rispetto alla promessa elettorale: ricordate il "tutti a casa!"? Perché dal "tutti" dovremmo esentare il già Presidente del Consiglio dei Ministri Prodi e farlo addirittura Presidente della Repubblica?
Ringrazio comunque il M5S per aver cambiato l'aria nelle stanze della politica e mi auguro che il mio modesto dissenso per questa candidatura possa essere ascoltato...
Elena S. Bergamo

Elena Sestini 15.04.13 18:02| 
 |
Rispondi al commento

"Napolitano ha 88 anni! Un’età in cui dovrebbe portare sottobraccio la moglie Clio Renault, suo bastone della vecchiaia, nei bei giardini di Roma e ringraziare il cielo per essere arrivato sano e immune da scandali fino a quell’età.
Magari, passeggiando, potrebbe tenere dolcemente al guinzaglio un bassotto e fargli fare una bella pisciatina nell’aiuola di Villa Borghese.
Poi alla prima panchina sedersi e meditare su quanto fatto e visto in 60 anni esatti (!) che è seduto in Parlamento, prima come deputato e poi come senatore a vita. Punto e basta. Il compagno Napolitano è il primo capo di Stato che proviene dalle file del Partito Comunista, ma da vero comunista fin dai tempi dell’impero Urss.
Da noi ha anche fatto il Presidente della Camera e il Ministro dell’Interno e quindi ne ha viste di ogni. E’ persino riuscito a nominare premier il prof. Monti con un blitz assolutamente al di fuori delle regole democratiche occidentali. Il suo Quirinale ha il triplo dei giardinieri della Regina Elisabetta e, con oltre 2.100 dipendenti per un uomo solo, costa quattro volte tanto Buckingam Palace. Ormai ha finito il suo giro presidenziale, ma a pochi giorni dal termine del mandato, si erge ancora a fustigatore dei grillini, che ieri ha tacciato di “moralismo fanatico”.
Caro vecchio Presidente, se avesse avuto il coraggio di parlare di morale nei decenni scorsi, forse la nostra classe politica, a cui lei appartiene da sempre, non avrebbe devastato la nostra amata Patria. Lei dove era durante le stragi di mafia, quando Borsellino, Falcone e Dalla Chiesa chiedevano aiuto ai palazzi romani, quando avvenivano gli sperperi di denaro pubblico, quando i politici rubavano, quando le opere pubbliche rimanevano ferme, quando lo Stato non pagava, quando veniva fatto il porcellum, quando gli inciuci erano all’ordine del giorno, quando la camorra distruggeva la sua città? Oggi non aggiungo altro, perché la rispetto soprattutto per la veneranda età che ha.

WWW.FUOCHIDIPAGLIA.IT"

Giorgio Paglia 15.04.13 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, volevo chiederti una cosa, perchè io che mi sono iscritto a febbraio 2013 al MoVimento(non ho ancora caricato la carta d'identità perchè il servizio NON è DISPONIBILE al momento nel sito) non posso partecipare al voto?
Questa cosa mi delude e mi fa rabbia, spero permetterete al più presto di caricare i documenti d'identità ai nuovi iscritti e di FAR VOTARE ATTIVAMENTE TUTTI GLI ISCRITTI. OGNUNO VALE UNO. GRAZIE!
Per i candidati approvo soprattutto la Gabanelli e Gino Strada, ma rispetto e apprezzo anche gli altri nomi fatti (esclusi Prodi e la Bonino)

Mario C., Treviso Commentatore certificato 15.04.13 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Ci siamo ritrovati in una "condizioni" di "impasse"..purtroppo prima delle elezioni nessuna aveva prefigurato questo scenario!
Abbiamo ottenuto un risultato al di là di ogni aspettativa..ma non sufficiente a prendere il "comando"...purtroppo in questa fase sia il PDL che il PD-l hanno intuito che tenendoci in questa "condizione" di stallo,avrebbero potuto seminare "zizagnia" nel M5S, facendo illudere molti che poteva e potrebbe concretizzare una condizione di governo congiunto, per il bene del paese.
E' bene ricordare che Beppe aveva subito proposto 2 proposte per rompere il ghiaccio...quì da questo blog...ambedue respinte al mittente!!!da gargamella!.
Appena hanno capito che con lo "standby" giovava ai loro scopi..(ossia creare scompiglio nel M5S)..hanno evitato come la peste, di far iniziare a lavorare il parlamento..negando di fatto l'insediamento delle commissioni!per farlo funzionare!...ovviamente portando avanti la loro pantomima!!
L'unica cosa che possiamo fare è cercare di rompere "l'assedio"...!altrimenti continueranno a tenere tutto in standby..ergo che ci ritroveremo a Giugno a rifinanziare la missione in afganistan..altri 700ml di eurox 6 mesi..con buona pace dei cassadisintegrati che aspettano il sussidio..sempre che si trovino i soldi!!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 15.04.13 17:26| 
 |
Rispondi al commento

BLA......... BLA......... BLA......... CRI......... CRI......... CRI.........
ECCO SOSA SAPETE FARE

claudia 15.04.13 17:22| 
 |
Rispondi al commento

RIPOSTO IL MESSAGGIO DOPO LA SUA CANCELLAZIONE
Il sig. Grillo scrive questo post come se non fosse il capopolitico di un movimento presente in Parlamento, o questa frase è valida anche per il M5S: "Il balletto dei partiti per non decidere nulla"..."L'economia non aspetta e per allora potremmo essere falliti con la distruzione"... ma di chi parla?
Ah è vero, è solo colpa degli altri che non vogliono mettersi insieme per fare un Governo per cui riempirà di post il blog di invettive ed inciuci alla malapolitica ed al partitismo. Ecco la vera rivoluzione di Grillo. Avevo sperato altro.

Vito D. Commentatore certificato 15.04.13 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Quando in campagna elettorale dicevi che non ti saresti alleato con nessun partito, non pensavi di "vincere" le elezioni. Di fronte a tale fatto andava cambiata l' Impostazione originaria, ti dovevi alleare col PD distruggendo dall'interno il suo apparato traendone il meglio ... che c'è (vedi le foglie di fico, alle presidenze delle camere, non personaggi Dell'apparato) e adesso si sarebbe evitato un Berlusconi rinvigorito e ringalluzzito dai sondaggi: così tu è Casaleggio non sembrate due grandi politici..

Sergio alesi 15.04.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1) "Il balletto dei partiti per non decidere nulla e mantenere posizioni di privilegio e di impunità decennali continua, imperterrito, senza vergogna":

perchè M5S che sta facendo invece ???

2) "Il Paese ha bisogno di leggi e di riforme, ma il Parlamento è paralizzato":

e chi lo ha parlalizzato se non il M5S che sta aspettando ipocritamente un accordo PD-PDL che non avverrà mai, mentre aveva l'occasione di trasformare la protesta in azioni concrete per il cambiamento del paese.

3)"Immaginatevi l'orrore di Maschera di Cera già pronto per il museo di Madame Tussauds se venissero presentate una dopo l'altra leggi sulla ineleggibilità, sul conflitto di interessi, sulla corruzione":

e perchè il movimento 5 stelle (scritto in minuscolo) non ha portato sul tavolo al PD queste proposte come condizioni per far partire un governo ? Avevate paura che le accettasse ??? Non vi andava di assumervi questa responsabilità ?

4) "Le leggi urgenti per il rilancio dell'economia, la nuova legge elettorale, le misure di sostegno ai disoccupati rimangono nei cassetti":

Il M5S poteva porre sul tavolo le sue proposte al PD ad oggi qualcosa dal cassetto sarebbe uscito ! Più rilassante andarsene in giro negli agriturismi evidentemente e intascarsi le prime mensilità a 4 zeri!!!

5)" bla bla bla bla .....
Mentre a Roma si discute di poltrone l'Italia brucia":

con le quirinarie di cosa state discutendo se non di poltrone voi del movimento 5 stelle ???

Chi scrive è un non puro che ha sempre votato PD perchè l'unica alternativa decente e con un minimo di equilibrio in questo paese !!!
Sapete quanti miei conoscenti politicanti di quartiere, che hanno sempre leccato il c... a destra e a manca, che fino a poco fa lustravano le unghie al cavaliere mascherato adesso sono diventati puri e duri e formano comitati marchiati M5S???
A voi impavidi paladini di ipocrita purezza:
se non foste italiani sareste più credibili !

Luigi S. 15.04.13 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo consentimi di dirti che hai usato impropriamente una famosa locuzione che Tito Livio
attribuì ad un senatore romano.Infatti poco tempo dopo l'assedio di Sagunto un console di Roma chiese la testa di Annibale al senato cartaginese ovvero Quinto Fabio.Visto che sei un personaggio
inaffidabile sotto più di un punto di vista ti sarò grato se ogni qualvolta chiederai il consenso alle tue promesse vorrai escludere con nome e cognome il sottoscritto e la sua famiglia.
Aver consentito a Berlusconi di resuscitare è stato un errore che non ti sarà mai perdonato.

emanuele b., bari Commentatore certificato 15.04.13 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Magari l'Italia fosse stata espugnata da un uomo d'onore come Annibale.

Bosco Natale, Cosenza Commentatore certificato 15.04.13 16:34| 
 |
Rispondi al commento

SIETE BRAVI NEI REFERENDUM ON-LINE?

VI PROPONGO DI FARLO ANCHE SU QUESTO PUNTO:

"DARE FIDUCIA AL PD PER ELIMINARE BERLUSCONI E IMPORRE QUEI PUNTI FONDAMENTALI AL CAMBIAMENTO DEL PROGRAMMA DEL M5S"

SI - NO


oliviero corda 15.04.13 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno Beppe e saluti a tutti coloro che vivono lottando per la giustizia sociale. Vorrei chiedere se e' possibile proporre come Presidente della Repubblica un candidato simbolo della giustizia, ovvero dell'ingiustizia, anche un accattone, povero e magari padre di famiglia che non ce la fa' piu' a vivere e a far vivere la propria famiglia. Sarebbe utile e un atto di carita' esemplare verso chi ancora oggi ha i beni di tutti noi cio0' che ci e' sottratto ogni giorno che non essendo distribuito equamente tra tutti rimane bottino per i pochi che rubano e ci dominano dall'alto dell'Olimpo della politica. I poveri sono una risorsa perche' costituiscono un investimento per la societa' e il lavoro e' una fonte di stabilizzazione della societa'. Occorre addestrare coloro che hann perso la speranza e sono malati non potendo neanche fare la spesa soffrono metre ad altri la spesa la facciamo noi per loro con la nostra fame e con le £scorte". Lo Stato ci ha tolto ogni diritto al lavoro e il patto sociale costituzionalmente riconosciuto sacro e' morto. Occorre difendere la Patria anche con battaglie dure e tutti dobbiamo beneficiare delle ricchezze della Nazione ITALIANA.L'esistenza dignitosa di tutti e' un diritto e tutti gli Italiani hanno diritto al lavoro ed ad una equa distribuzione delle risorse. L'ndifferenza dei politici ha creato malessere poverta' e problemi a tutti. Facciamocene carico e ricostruiamo con forza e speranza il nostro caro Paese. CIAO A TUTTI.

CHICCO CHECCO 15.04.13 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna "rompere l'assedio"!!...serve immediatamente una sospensione di ingiunzioni di:
1-agenzie entrate;
2-equitalia;
3-pignoramenti dei creditori;
QUeste sono le tre cose urgenti da fare...anche attraverso la mobilitazione di piazza..così non si può andare avanti!!
La UE ha costretto Cipro a vendere l'oro di stato..mossa molto pericolosa..perchè a portato ad un crollo del prezzo del metallo prezioso..e una volta venduto non avranno nessuna garanzia da offrire ai mercati...!
Beppe bisogna fermare questo scempio..l'ordine deve essere "rompere l'assedio"!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 15.04.13 16:20| 
 |
Rispondi al commento

caro BEPPE,sei l'unica speranza d'italia.....SIAMO MORTI e' in'utile ke ci fanno kredere stronzate(risanamento dei conti etc.etc.saggi compresi);cassaintegrato (cosa ke l'azienda non poteva fare xke' in positivo),poi licenziato....mah! cosa ancora peggio e ke non posso pagare piu' il mutuo prima casa,dopo averlo sospeso x 1 anno.....me la pignoreranno.......come faccio??dove mi sbattono?? sotto un ponte con moglie e 2 figli minorenni(9/12)???? AIUTACI!!!!!!!!!!!!!!!!

pasquale farina, pellezzano SA Commentatore certificato 15.04.13 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Un sit in in parlamento e camere parlamentari all'aria aperta.

Non si puo' attendere le prossime elezioni per sottolineare questo sistema come sistema bloccato.

Un secondo san Giovanni in sit in intorno al parlamento sarebbe da proporre.

800 mila o più intorno al parlamento e cominciamo delle commissioni in piazza.

Questi tra giornalisti e politici non mollano l'osso delle banche.

Elia g., Bruxelles Commentatore certificato 15.04.13 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro signor Grillo,
La prego di capire che se stiamo come stiamo, è anche per colpa Sua. Quando si sta in un gruppo e a maggior ragione quando questo gruppo deve mandare avanti un Paese, non può continuare a fare ostruzionismo continuo di qualunque cosa.
Sono un giovane studente, per colpa Vostra (nessuno escluso) non vedo un futuro roseo davanti a me.
Per favore, fate qualcosa di concreto, non vi fossilizzate a dire sempre "NO" a qualunque cosa. Finitela di essere una setta e trovate una soluzione reale. Ve lo chiedo per il futuro mio e di tanti altri studenti come me.
Non sono un troll, anzi, pagherei io stesso a qualcuno pur di dire in faccia queste cose a Grillo, Berlu e Bersani.
Cordiali saluti.

Andrea A., Roma Commentatore certificato 15.04.13 15:47| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'accordo con il post, ma approfitto dell'occasione per chiedere il cambio immediato della Lombardi. Abbiamo parlato di competenza e voglia di mettersi al servizio della comunità. La Lombardi sta facendo solo danni, non è possibile un tale livello di incompetenza che sta marchiando il m5s. Basta, va sostituita subito.

Michele Monteleone, Moncalieri Commentatore certificato 15.04.13 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

concordo

aldo torti 15.04.13 15:40| 
 |
Rispondi al commento

con il suo atteggiamento il M5S sta facendo il gioco della troika europea, quello di mantenere in vita il governo Monti. Ho votato Grillo ma alle prossime votazioni me ne vado al mare.

Giovanni Putaturo 15.04.13 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono, in parlamento, tre partiti pressochè equivalenti, in termini di voti ottenuti. Si potrebbe, sulla base dello stesso parametro, anche affermare che i partiti, in parlmento, sono 4 (astenuti e e schede nulle). Fra questi, il PD ha una valanga di voti in più alla Camera, grazie alla vituperata legge elettorale in vigore.
Tutt'e tre i partiti (il quarto non ha voce in capitolo) non fanno niente e si studiano, praticando gli stessi comportamenti che tu stai vituperando.In realtà aspettando la mossa sbagliata degli avversari o che succeda qualcosa, qualunque cosa.
Nel M5S ci sono moltissimi voti provenienti dai due vecchi schieramenti di destra e sinistra. In quale percentuale? Non lo so. Ma sicuramente molti provengono alla sinistra. Quindi che problema c'é? Ti allei con la sinistra, nomini il nuovo Presidente e formi il governo. Nel governo opererai per il meglio e soprattutto controllerai che non vengano più commesse le schifezze che Gabanelli non si stanca di denunciare dalla TV di stato ( che per definizione è garanzia di autenticità e certezza), e ad adottare tutte le decisioni che valgano a riportarci a livelli più accettabili, in altre parole a vincere la crisi.
Perchè non lo fai? Mistero, tenuto conto che non hai la maggioranza assoluta e che quindi devi allearti.
E' pertanto evidente che anche tu stai lavorando per mantenere alto il livello della cacca.
Tutto il resto sono chiacchiere.
Come ho già affermato in altre occasioni, attenzione!!!! ho votato, per mie personali ragioni, per FACCIA DI CERA, come tu ora lo chiami, ma la mia famiglia ha votato per te; non solo, io personalmente ti ho spedito un aiutino di 50 euro, di cui nessuno mi ha ancora ringraziato.
Auguri.
Giuseppe Aulenti

giuseppe aulenti 15.04.13 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui moriremo tutti di "coerenza": ormai è peggio della diarrea.

Adriano P., Monastir Commentatore certificato 15.04.13 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
"il balletto dei partiti per non decidere nulla" è un balletto del quale anche il M5s sta facendo parte. Tu dici me che ti ho votato che "le leggi urgenti per il rilancio dell'economia, la nuova legge elettorale, le misure di sostegno ai disoccupati rimangono nei cassetti".
Io continuo a rispondere che se tutto questo accade oggi è anche per colpa tua!!! Stai rendendo carta straccia il mio voto e stai dando la possibilità ad uno come Berlusconi di ritornare al potere. Se succederà una cosa del genere, dopo che il nostro (il MoVimento è di chi lo vota!!!) MoVimento ha avuto la possibilità di cambiare finalmente le carte in tavola tu (Beppe Grillo) ne sarai responsabile: tu, stai rischiando di non avere mai più la mia fiducia. E non sono l'unico del M5S a pensarla così.

Adriano P., Monastir Commentatore certificato 15.04.13 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" Stratagemma numero 34 "Se a una
domanda o a un argomento l'avversario
non dà una risposta diretta o non prende
una posizione precisa, ma evade con
una controdomanda, una risposta
indiretta o addirittura con qualcosa che
non è pertinente all'oggetto in
discussione e vuole andare a parare da
tutt'altra parte; questo è un segno sicuro
che abbiamo toccato (magari senza
saperlo) un punto marcio: si tratta da
parte sua, di un ammutolimento relativo.
E' necessario dunque incalzare sul punto
che abbiamo toccato e non mollare
anche quando non vediamo ancora in
che cosa consiste la debolezza che
abbiamo colpito". Arthur Schopenhauer -
L'arte di ottenere ragione( Beppe Grillo)

Questo concetto vale per le richieste rifiutate di corresponsabiltà di Governo avanzate al M5S ?

Alle proposta del Pd , si rispose con un comunicato formale , ...per non dire una non risposta, anziche' entrare nel merito dei problemi con motivazioni costruttive? Con la Presidenza della Repubblica sara' ancora cosi' ? Se ci sono nomi condivisi, e' doveroso trattare...dare risposte e non isolarsi.

Alberto s., riccione Commentatore certificato 15.04.13 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non si potrebbe provare a proporre Zagrebelski quale Presidente del Consiglio (anziché della Repubblica) per vedere di fare un governo che anche il PD potrebbe sostenere? Fate una proposta simile e vediamo di rompere il ghiaccio, prima che un iceberg ci affonda tutti!

Alfredo Hamill, Naples Commentatore certificato 15.04.13 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Amato/Prodi, Prodi tutta la vita.
Ma Berlusconi a parte essere un grande comizzista ( sempre platee amiche e assenza di contradittorio solo Lui sul palco)è un personaggio impresentabile in Italia ma soprattutto all'estero.Ma vi siete mai chiesti il PDL senza Berlusconi cosa sarebbe? Meno che niente.

antonio ciciretti 15.04.13 14:49| 
 |
Rispondi al commento

se con la Vostra esclusione da ogni trattativa favorite nomi come AMATO o MARINI ve ne dovete vergognare verso gli 8,6 milioni che vi hanno votato affinchè cio' non succedesse.

accordatevi dunque con chi ci sta nel PD e SEL su un altro nome anche a loro gradito...e tra i 9 non ne mancano.

una non iscritta 15.04.13 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, devi scendere in piazza. I partiti hanno interesse a tirarla per le lunghe. Questo prevede la Nostra "amica" Europa. Un altro anno a guida Monti e un'altra valanga di tasse anche per 2013.

michele C. Commentatore certificato 15.04.13 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Il balletto per non decidere nulla ha dei passi molto facili e M5S lo ha imparato molto in fretta.

Franco C. 15.04.13 14:32| 
 |
Rispondi al commento

L'atteggiamento di numerosi sostenitori integrali del M5S sul che fare per un governo del Paese, si puo' riassumere in questa affermazione: "che ci voleva a fare un governo fin da subito? Bastava che il PD appoggiasse un governo M5S ed era fatta".
Bene allora, che la delegazione del M5S convochi una riunione per discutere a fondo questa iniziativa con il partito o coalizione con cui pensa di fare cio', foss'anche PDL-Lega-Destra.
L'iniziativa e' stata data per primo al PD in quanto la sua coalizione ha quasi il 50% dei nuovi parlamentari: e' forse scorretto?

Si decida su cosa si puo' negoziare (leggi, tempi, funzioni...). La democrazia parlamentare funziona cosi'.
Se ci mette in mezzo anche alcuni ministri chiave, e' piu' facile vincolare un nuovo governo ad accordi entro il consiglio dei ministri prima di emanare un nuovo decreto legge o la finanziaria.
Potrebbero concordare anche che il Presidente della Repubblica diventi il garante di questo accordo di programma, che non sia piu' un manifesto elettorale. Altrimenti il governo puo' decadere, visto che e' il Presidente stesso a nominare i ministri (su proposta del premier). Napolitano, per esempio, respinse Brancher come ministro o Berlusconi che tenne l'interim sulle Attivita' Produttive per un anno e mezzo, lasciando deteriorarsi numerose vertenze di industrie in crisi.
Molti sembrano dimenticare che il governo deve lavorare con le amministrazioni e dirigenti pubblici sedimentati da tanti anni di clienteralismo. In piu' deve confrontarsi con i governi stranieri (primis in Europa) e con gli organismi sovranazionali, corporations incluse.
I governi decadono ma le altre forze, sia nelle amminstrazioni centrale e locali che le lobby d'affari, perdurano e si rafforzano.

Per questo il governo deve essere forte ed avere ministri di carattere, competenza ed onesta'.
Il PDL ha gia' fatto la sua offerta/ricatto per un governo col PD, ma temo non avrebbe un consiglio dei ministri di tale portata... e il M5S?

David Bolognesi, Belgio Commentatore certificato 15.04.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento

anche se avevate gia' deciso di non fare accordi con nessuno,immagino che gia' sapevate i rischi che andavate correndo.allora per risolvere alcuni problemi di questo paese,c'era una sola possibilita',quella di appoggiare bersani;questo solo il tempo ristretto per le riforme.o altrimenti entravate nel governo.prendendo qualche ministero,poi da li' partivate bene.non basta solo criticare gli sbagli degli altri,ma serve anche agire per ricostruire,altrimenti bye bye 5 stelle,sarete sempre un movimento in minoranza, col rischio di essere schiacciati da questo sistema politico marcio. e attenzione!non credo che per le prossime votazioni vi voteranno gli stessi elettori;questi vogliono i fatti e non parole. auguri 5 stelle

gualtiero patrizi 15.04.13 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italiani di qualsiasi partito una sola domanda:
"Chi ci ha Governato fino ad oggi?" tutti i disastri e le sventure di chiunque di noi, da chi sono state provocate?. Ogni tanto consiglio di guardare Striscia La Notizia che,secondo me, è il vero telegiornale per rendersi conto che la responsabilità è innanzitutta nostra che abbiamo dato a loro la possibilità di ridurci così e poi la loro. Vogliamo fare anche noi il loro gioco? Bene sono contenta,votiamo il PD ma poi, non ci lamentiamo abbiamo fatto il loro gioco! Vi chiedete perché Bersani non si é mai voluto alleare con il PDL nonostante é sempre stato disponibile a un confronto? Io me lo sono chiesta e la risposta è stata troppa brutta figura dopo tutto quello che gli hanno detto. Non vedo adesso il motivo il perché il M5S dovrebbe allearsi con il PD e lo si accusa di Incoerenza quando é proprio il PD a essere Incoerente. Vogliono salvare L'Italia o le poltrone? Chiedetevelo per favore.

Amalia Turco 15.04.13 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In effetti la situazione e' molto confusa e leggendo qualche commento ritengo che ci sia poco da fare. L'unica cosa prima che esploda tutto e si incolpi il M5S e il guru Grillo anche dei terremoti nel mondo e' lasciare questo popolo di pecoroni al proprio destino. Ma come si fa a credere ancora che si teneva il PD-L per i testicoli! Un partito che manifesta contro la poverta' che lo stesso PD ha creato ed aumentato nel corso dell'ultimo anno votando leggi da macelleria sociale. Imu,iva,MPS,esodati,dismissione dell'art.18! Un partito che manifesta contro se stesso (siamo gli unici al mondo) ed ha il coraggio di affermare che vuole il cambiamento ma non ha parlato mai una volta di abolizione soldi pubblici o delle province. E' una follia, la follia piu' assoluta. Prima ci spolpano vivi e poi manifestano contro lo spolpamento. Ma che razza di idioti siamo diventati noi popolo italiano.

Origene 15.04.13 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Stefano RODOTA

aurelio taliento Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.04.13 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Per favore
finitela di fare le belle statuine a spese nostre!
Un governo subito con il PD per tagliare le spese dei parassiti,Se non ora ..quando?
Grillo parla di Sagunto e non vede che proprio il M5S sta facendo solo chiacchiere. Vi abbiamo votato per vedere i fatti !!
Se andate a casa , non conterete nulla nella prossima legislatura!
Ora avete un potere enorme che NOI cittadini vi abbiamo conferito.
LAVORATE!

maria donofrio 15.04.13 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Vi ho votato, ma non so se lo rifarò alla prossima tornata elettorale.Molti obiettivi programmatici del m5s potevano essere raggiunti se si avesse permesso la nascita del governo Bersani. Se il PD candiderà Renzi avrà il mio voto,così come tanti italiani onesti di sinistra, di centro e di destra, stufi di queste mafrine,mentre il paese va allo sbando, altrimenti credo che non voterò.La filosofia del "duri e puri" non può funzionare, un dialogo con le altre forze politiche è necessario se si vuole uscire da questo stallo. Il cambiamento può avvenire, ma gradualmente, perché i vecchi dinosauri della politica non se ne vogliono andare così facilmente.

Sergio Vettori 15.04.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROMAE CONSULITUR, SAGUNTUM EXPUGNATUR ET BOS ASINUM CORNUTUM VOCAT
Beppe grillo chiama i suoi alla pugna, non una pugna grande, una pugnetta. Li mobilita accusando gli altri partiti di una colpa che in effetti è solo sua: gli è stato chiesto in tutti i modi di mettere da parte gli odi e le ripicche da campagna elettorale e di consentire ai senatori del M5S, per il bene dell'Italia assediata dalla crisi, di far formare un governo sotto qualsiasi forma per poter subito rimediare, ma lui ha sempre opposto il veto impedendo di fatto qualsiasi salvataggio. Tutti, anche i suoi gli hanno chiesto di ripensarci, ma niente! Oggi getta contro gli altri partiti questa che è in primis una sua responsabilità.
E' proprio il caso di dire:
MENTRE A ROMA SI DISCUTE SAGUNTO E' ESPUGNATA E IL BUE DICE CORNUTO ALL'ASINO

Mario Cavaradossi, Roma Commentatore certificato 15.04.13 14:03| 
 |
Rispondi al commento

M5S sei ancora in tempo a fare " alleanze " con Bersani....poi....se poi non si faranno robe per le quali abbiamo lottato, allora potrai rompere le " alleanze ",...... così facendo almeno molti italiani SAPREBBERO E CAPIREBBERO DI CHI SIANO LE EVENTUALI COLPE....e di sicuro M5S crescerà con la certezza di avere meno bisogno di altri...
Per favore M5S DAMMI RETTA ....!
saluti
Massimo

massimo c., Ferrara Commentatore certificato 15.04.13 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Al Movimento 5 Stelle,
noi quale sindacato della LIFE riteniamo che dopo 50 giorni il fuoco di attacco che avete adottato non possa risolvere l'incresciosa situazione economica nella quale le P M I tuttora vivono,certo Sagunto l'avete espugnata,ma ci sono solo macerie,fame,povertà in aumento, questa secondo voi è una vittoria ? Giustificatela !

enrico ricci 15.04.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento

proposta:grillo faccia nasceree un governo bersani.
pretenda subito un ministero guidato da un suo iscritto qualificato''lean manager''esperto in tagli e risparmi,i parassiti assorbono 100 miliardi all'anno.questo è il problema principe del paese.monti con bondi ci aveva provato ,ma il vecchio parlamento controllato dai parassiti,si sonoinventato anche il bonus di uscita per i parlamentari non nominati di nuovo,bocciava o arenava tutto.oggi però il movi mento dispone di suoi parlamentari ma sopratutto di una forza contrattuale enorme.non perdete più tempo costringete il pd a mettere le carte in tavola sono all'angolo se poi non lo faranno denuncerete il fatto al popolo e vincerete le prossime elezioni.la battglia che si deve combattre subito ,non c'è più tempo,è sui 100 miliardi appannaggio dei vecchi parassiti.questa è la guerra da fare,oggi la potete vincere auguri!!!
francesco degni

francesco degni, roma Commentatore certificato 15.04.13 13:57| 
 |
Rispondi al commento

In Italia ci sono centinaia di migliaia di persone tra i 58 e i 68 anni senza lavoro e senza pensione a causa della riforma Fornero-Monti. Ci sono centinai di migliaia di giovani disoccupati e precari. Occorre fare subito qualcosa . Se per fare delle leggi che risolvono i problemi degli italiani occorre fare delle alleanze, facciamo le allenze. I parlamentari non vanni giudicati per la loro purezza ideologica, ma per i risultati che riescono ad ottenere per i cittadini. Che risultati stanno ottenendo i parlamentari M5S? Per ora nessun risultato......

Franco N. Selva 15.04.13 13:56| 
 |
Rispondi al commento

preso atto che PD e PDL le commissioni non le faranno partire, io consiglio, appena il nuovo presidente della repubblica sarà nominato, di fare a lui una proposta per avviare la legislatura: dare l'incarico ad un predidente del consiglio fuori dai partiti, gradito a M5S e PD e approvare quelle leggi utili per il paese. in questo momento bisogna assumersi delle reponsabilità e cacciare Berlusca dalla politica, visto che ha rovinato l'Italia

Pietro Rasulo, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.04.13 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
come hai potuto tu stesso appurare, la stupidità del Popolo Italiano rasenta la massima intelligenza degli abitanti del Burund anche se sono più che convinto che molti tra essi sono molto, ma molto più intelligenti di certi italiani.

Detto questo, anche se qualcuno cerca di convincerti a lasciare questo Paese di ....., tu che puoi combatti con tutte le tue forze affinchè siano altri a lasciarlo, magari per sempre!

Liberare l'Italia dagli infestanti parassiti che la hanno sempre spremuta senza dare in cambio nulla verrebbe ripoertato dalla storia come un evento senza precedenti !

Anónimo roberto l'apolitico 15.04.13 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giuseppe dammi retta prendi la tua famiglia i tuoi averi e vattene da questo paese senza speranza , la tua e una battaglia persa in partenza contro la stupidita del popolo italiano nessuno puo anche solo sperare di porre rimedio o fare cambiamenti perche la verita e che questo paese non vuole cambiare
non sprecare altro tempo che potresti dedicare a figli e famiglia

FEDERICO GENTILI 15.04.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Mi permetto di fare notare ai sigg. Grillo/Casaleggio che non sono solo i vecchi parlamentari ad essere esclusivamente "premitori di pulsanti secondo comandi" ma anche i "cittadini parlamentari M5S". Tanto e' vero che sia dai due guru che dalla base ortodossa, piovono maledizioni e strali ad ogni minima esternazione del solo pensiero non adeguato alle direttive della dirigenza. E che nessuno si permetta di sementire quanto sostengo.
Io ho dato il voto al M5S ma non digersico che il voto mio e di milioni di persone sia stato ibernato in attesa di che cosa? Io non l'ho capito se qualcuno me lo vuole spiegare in termini logici gliene saro' eternamente grato.

graziano bulgarelli 15.04.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che bella sfilza di commenti critici.
E nessuno(per il momento) che sbraita. "Al troll...Al troll!
I Guardiani della Rivoluzione sono tutti a votare per il candidato PdR.
A.

ALBERTO CIOCCHETTA, CAZZANO DI TRAMIGNA Commentatore certificato 15.04.13 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a capire come mai tanta gente ci accusi di non far nulla! Ma se la strategia per disinnescarci è proprio questa! Ma se Napolitano non ha dato altri incarichi (sia a noi che al PdL)proprio per questo!
Nè governo nè Commissioni apposta per questo!
Abbiamo dei punti di programma (ineleggibilità di B., no finanziamento pubblico ai partiti) inaccettabili da PdL e Pd-L! Non si suicidano, lasciano che siano altri a farlo (e sperano che lo facciamo anche noi....).
Questo è il gioco sporco della Casta, belli!

carmine mattiello, san giovanni rotondo Commentatore certificato 15.04.13 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo, ho 62 anni (sono di Genova) ed ho votato per Lei alla scorsa consultazione elettorale. Ora vorrei, come la maggior parte degli Italiani, che le cose cambiassero. Non è stato un voto di protesta, ma un voto per il cambiamento, per la democrazia reale e non per una democrazia malata e partitica. Molte volte se il nemico non lo puoi combattere ti allei e lo distruggi dall'interno. I dieci saggi (idioti) hanno già detto che il finanziamento pubblico non può essere abolito.Così diranno dei finanziamenti ai giornali. L'unità prende 16 milioni di euro all'anno!!!!!! La gente si suicida perchè non ce la fa ad andare avanti. Non perda questa grande occasione. Sarà sempre in tempo a fare cadere il Governo qualora I POLITICI DI MESTIERE dovessero fare cose illegali o di parte. Sicuramente fa più danno che stando fuori dai giochi. Mi creda molti di noi hanno fiducia in Lei ed è stato un voto cosciente. Io per esempio sono sempre stata una socialista convinta infatti ho votato lo psiconano ma ne sono rimasta delusa. Sicuramente se accetta di formare un Governo darà peova di responsabilità e di volere il bene dell'Italia. Una volta dentro il Parlamento sarà la voce di tutti noi e farà pulizia dei Professionisti della Politica. Un po di strategia ci vuole ed il fine giustifica i mezzi. Il fine deve essere riportare la vera democrazia in un paese che da 30 anni è stato sacchiggiato da incompetenti e cialtroni.
La ringrazio dell'attenzione e la saluto con stima ed affetto Alessandra

Alessandra Turone 15.04.13 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma come fate a non vedere le somiglianze fra il vostro movimento e le tante rivoluzioni più o meno culturali del passato? Tutte volevano moralizzare un sistema più o meno corrotto e tutte hanno portato ad una situazione peggiore del punto da cui sono partite.

In tutto il mondo il mestiere del politico è visto con sospetto, è la sua natura, e la gente che ragiona sa che non potrebbe essere differente. Guardate cosa è successo in francia al tesoriere del primo ministro, oppure i 12 miliari di perdita della Deutsche Bank, probabilmente con la complicità di una parte della politica. Gli esempi non mancano neppure nella politica americana...

Sono gli inevitabili errori del sistema democratico, che però nel complesso ci ha garantito il più lungo periodo di pace della storia, ed ha anche ridotto il numero di conflitti a livello globale.

I veri costruttori non sono mai stati i moralizzatori, ma i pacificatori, coloro che dopo un periodo di conflitto hanno cercato il dialogo con l'avversario. Il dialogo che voi chiamate inciucio.

Non c'è nulla di nuovo sotto il sole, siete solo un altro dei tanti movimenti massimalisti che spero sia integrato nel sistema (vedi la fine che ha fatto la lega), disinnescatevi o avrete sulla coscienza il futuro di tanti.

Fabio R. 15.04.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

leggo il tuo commento di oggi e sono ancora una volta sbalordito! ma mentre i tuoi aspettano le commissioni, la partenza del parlamento etc mi chiedo cosa fanno? anzi meglio cosa ci sono andati a fare in parlamento rappresentando 1 italiano su 4 se non vogliono governare? di gente alla finestra che stanno a guardare gli altri che si sporcano le mani il parlamento ne era già pieno prima, senza aspettare i tuoi 158 cittadini! caro beppe mi hai veramente disorientato... dopo tanti anni di militanza ai tuoi spettacoli credevo di aver capito qualcosa e soprattutto che portassi un po aria nuova ed invece...speriamo almeno che crozza si sbrighi a scendere in politica hai visto mai...

roberto boglione 15.04.13 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1/3, 1/3 e 1/3 l'Italia è divisa così. Non ci sono margini di miglioramento.Se non capiamo questo è finita.Oltre l'ultimo risultato elettorale non si va! E' questo il momento. Non sprechiamolo. Cerchiamo di ottenere il massimo. ORA!

Beniamino D., Armento (PZ) Commentatore certificato 15.04.13 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

complimenti bella citazione...peccato però che non avete più i titoli per dire queste cose in quanto siete voi per primi a traccheggiare

E' facile dire che tutto fa schifo, un pò meno facile è provare ad aggiustare le cose e voi nemmeno ci avete provato

morituri te salutant

enrico murialdo 15.04.13 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi viene eletto dovrebbe essere eletto per servire il Paese, da noi chi viene eletto viene eletto per essere servito dal Paese

Andrea B., Torino Commentatore certificato 15.04.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Riportai quella frase di Tito Livio dopo la sceneggiata dello streaming Bersani e Crimi-Lombardi. Lo riportai per rimarcare la contraddizione fra l'agire e il puro piacere di umiliare gli avversari politi. Se sputate in faccia a chiunque , poi pensate di avere rispetto o essere costruttivi o acquisire autorevolezza, ..ricordatevi che siete una minoranza ? Mi ricorda la storiella del marito che , buttato fuori casa,si consolo' dicendo di avere chiuso la moglie dentro. ah ah
L'occasione c'era per acquisire potere/ autorevolezza e condizionare la politica Ora ci sono le lezioni per il Presidente della Repubblica. Speriamo l'esperienza insegni qualcosa. scusate...

Alberto s., riccione Commentatore certificato 15.04.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Non mi sembra che abbiate tutta questa fretta.. Avevate il PD per le palle pronto a votare qualsiasi proposta di legge pur di passare anche loro per fautori del cambiamento. Potevate scegliere quei Ministri che da secoli aspettiamo e oggi, magari, invece di perdere tempo gridando che stiamo perdendo tempo avreste potuto festeggiare la chiusura della TAV e il mancato acquisto di aerei da guerra...

Ricordate che l'italiano è volubile.. non ci vuole niente dal 25% di voti a tornare al 5%. E se cio' dovesse accadere, in mano a chi riconsegnereste il paese?

Matteo Borgognoni 15.04.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Io la scrivo la mia opinione,ma poi chi vuoi che la legga , ce ne sono già 3225,comunque io lo so che la mancanza delle commissioni comporta un ulteriore sfacello,ma mio cugino, mio zio e mi sorella no,eppure hanno votato 5S , NON HANNO TEMPO PER METTERSI AL PC E SCOVARE NOTIZIE O LEGGERE UN PAPIELLO DI 300 RIGHE , LAVORANO TUTTA LA GIORNATA,E POI I FIGLI , ECC,quindi queste cose rimqangono in i UN cercchio chiuso fra noi 5S

claudio o., AP Commentatore certificato 15.04.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Al bar o dal barbiere le voci sono unanimi.
''Il movimento 5 stelle non vuole un governo col pd e' quindi non vuole il bene dell'Italia.''
Il rischio e' di perdere molti consensi.
Si deve fare un manifesto con 20 punti chiave
per spiegare alla gente che se i 20 punti non vengono soddisfatti non vi puo' essere intesa di governo .
I punti del manifesto devono andare dalla riduzione drastica del numero dei parlamentare ,dei loro stipendi ,pensioni ed auto blu',fino all'abolizione delle province e del finanziamento pubblico ai partiti passando per la legge anti corruzione che deve triplicare le pene per i politici corrotti..etc..
O si dettano chiaramente le condizioni con punti chiari e comprensibili da tutti o si rischia il naufragio elettorale .

francesco fazio 15.04.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Ora M5s deve e dovrebbe operare e far risaltare prima di tutto questa novità, ma perchè possa
vedersi occorre che si realizzi, e purtroppo fino adesso, si è subito il ritmo ANTE M5S
e quindi non si può parlare di cambiamento ancora, nonostante la presenza dei 160.

Il parlamento se fosse una azienda dopo oltre 40 giorni per ciò che ha prodotto sarebbe una azienda fallita.
Voi vi immaginate una azienda che apre e dopo 40 giorni fallisce?
Noi abbiamo un parlamento che dovrebbe occuparsi di economia e che invece rappresenta l'antitesi l'apice
esattamente all'opposto di quello che si potrebbe definire economico, e l'antieconomicità del eccellenza e definizione.

Un Parlamento di 1000 persone per 40 giorni non ha prodotto niente, chiunque è il responsabile di ciò deve assolutamente
essere messo nelle condizioni perchè questo approcio operativo venga messo in naftalina.
l'alibi di dovere continuamente nascondersi dietro le istituzioni e le prassi deve assolutamente essere rimosso.

abbiamo bisogno di un parlamento che funzioni con tempi operativi compatibili con una società del 2010 e non compatibile con
le consuetudini del 1910.

...fine 2/2 - ( Tempo al Tempo )

Daniele Di Bert (dandb), Lesmo Commentatore certificato 15.04.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

torna in piazza Beppe, torna in piazza.....


L'attacco contro M5s da parte della stampa e della Tv continua incessante senza sosta e con metodi che permettono di evidenziare
in modo inequivoco una regia di coalizione di coloro che ogni volta e se si presenta una forza politica nuova deve sempre e comunque
operare per marginizzarla.
l'obbiettivo della stampa è duplice
Da una parte tende a impedire la crescita e la diffusione di idee nuove o di chiunque cerca di creare uno spiraglio di nuovo, ciò perchè ogni novità rappresenta
un'ombra per tutto ciò che è stato il passato.
Dall'altra parte sempre com metodi dissuasori e maliziosi per non dire di peggio, istiga e insinua il pensiero che ciò che è nuovo, già non lo è più
e si è già in qualche modo armonizzato e conformato a ciò che è sempre stato.

Il punto è proprio creare una condizione di assuefazione e di insensibilità.
Il pericolo maggiore arriva come abbiamo visto dall'atteggiamento tipico attendista.
Il ritmo monotono lo scandire il tempo con azioni pachiderme, rappresentano il modus operandi del connubbio
partiti-informazione.
E' proprio questo che va rotto assolutamente e rapidamente.
Adeguarsi a questo ritmo significa soccombere alle regole della partitocrazia.

dopo oltre un mese non è successo niente, ma il problema più grande non è tanto il fatto
di cosa è successo e di cosa non è successo, ma di come è successo.

Occorre rompere prima di tutto lo "stallo temporale" questo è fondamentale.
Occorre imporre il ritmo e non subirlo.
Occorre cambiare ritmo, questa litania queste formalità e formalismi fanno parte
della nebbia e al tempo stesso della corazza che rappresenta parte stessa di quella gabbia
che impedisce il cambiamento.

Se non si percepisce e capisce che il tempo rappresenta la chiave da cui iniziare a cambiare.
il governo e il parlamento ante m5s opera in tempi nei quali ciò che facevano era equivalente a quello
che si sarebbe potuto fare in 1/10 di quel tempo.

...continua 1/2 - ( Tempo al Tempo )

Daniele Di Bert (dandb), Lesmo Commentatore certificato 15.04.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

L'unica cosa che sta bruciando sono i nostri voti al M5S. Mi accorgo, purtroppo, solo ora che non c'é un disegno politico dietro ai proclami, non c'é la reale volontà di cambiare e di mandare a casa i cialtroni che ci hanno governato, pardon, che hanno regnato finora. Nessuna visione politica, nessuna selezione della dirigenza, nessuna capacità di dialogo, nessuna copmprensione dei meccanismi decisionali nazionali, profondo menefreghismo e elevatissima interesse personale. Continua il magna magna. I cetrioli cambiano, ma i glutei sono sempre gli stessi. Avete l'occasione di togliere B di mezzo e di tenere l'altro B per gli attributi. Che caxxo aspettate?

Renato S., PISA Commentatore certificato 15.04.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo caro Grillo il M5S si sta disinnescando da solo, l'opportunità era quella di appoggiare il PD, verificare che venissero fatte quelle legge come da programma, eliminare per sempre Berlusconi. Se poi con il passare del tempo il PD non avesse fatto leggi serie ed incisive, bastava togliere la fiducia e si tornava al voto. Occasione persa, il sistema si può cambiare solo dall'interno e non con lamentele che non portano da nessuna parte. Guardi Grillo, tengo a precisarlo, non sono pagato da nessuno.

CARLO REGNANTI, Figline Valdarno Commentatore certificato 15.04.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il problema è che la maggioranza del popolo italiano è BUE....quindi ,essendo in
in maggioranza , ......sono in tanti e purtroppo troppi.
saluti
Massimo

massimo c., Ferrara Commentatore certificato 15.04.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, grillini, Italiani ecc.
Giusto vorrei dare voce alla mia preocupazione alla luce di questi utimi eventi..
L' Italia diventa ogni momento che passa sempre maggiormente ridicola, purtroppo la gente soffre (immagino; io, di mio sono all'estero) e chi potrebbe fare tenta di affondare o salvarsi il C..
Vedo che siete molto polarizzati e si deduce dalla mole di proposte, lamentele e soluzioni che viaggiano verso la soglia dell' inverosimile.
Tutti contro tutti.. ma chi salva la baracca!?? Scusate ma siamo all' apoteosi, presto vedremo la glorificazione del bullo di Arcore, da Italiano (all'estero) con molte remore, ma con fermezza, a chi chiedera' cosa succede in Italia vorro' rispondere che si avvera una qualche profezia e che per qualche ragione chi deride i difetti dell' Italiano ha perfettamente ragione.
Visto che ospitate questo mio commento (fino alla sua scomparsa, per poi riaffiorare altrove sul web) voglio subito chiarire che mai ho votato M5S. Con simpatia vi dico che siete veramente ridicoli quando vi ergete a salvatori. Ma di che??
Un signore di arcore con una scatola (Tv) e i detersivi e' diventato Miliardario, ha fondato un partito; rovinato, sedotto e precipitato l' Italia per quasi venti anni. Voi con un blog realizzate la democrazia degli iscritti (al blog) ma solo prima del 31-12-12!!! Una farsa solo Italiana. Di vero vedo solo I (non) banner del movimento sul blog.
A proposito, magari potreste inserire un disclaimer spiegando agli accoliti che tanto odiano TV e giornali che ogni click verso amazon deposita un piccolo file con validita' 30gg che assicura una commissione sugli acquisti effettuati dagli utenti anche successivamente al click..
La stessa amazon criticata per le condizioni di lavoro che applica verso i dipendenti. Le teorie cospirative vedo che qui non si applicano. Inoltre a mio parere i Banner sono molto ben posizionati (sopra e sotto il pulsante home che sembra un banner!). tanto di cappello la Cas-Taleggio & Co. ci sa fare.

Andrea Greco 15.04.13 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe con le parole e le critiche non si risolvono i problemi. Tu hai avuto la tua grande ed insperata occasione. Certamente non avresti potuto in pochi mesi cambiare un paese che e' coclatamente in metastasi. Ma sicuramente avresti potuto contribuire in modo significativo a ridurre i rischi di suicidio collettivo. Avresti potuto iniziare con il togliere di mezzo Berlusconi per l'eternita',che e' da venti anni il vero dramma dell'Italia, riforma totale della pubblica amministrazione che e' il vero zoccolo duro sul quale questo paese poggia i suoi pilastri di malfunzionamento e corruzione generalizzata. Malfunzionamento voluto, non casuale. Mi dispiace Beppe ma i tuoi proclami con il passare dei giorni perdono di spessore e di interesse. Io credo che molti Italiani non siano appagati dalle tue proteste, avrebbero preferito un po' piu' decisionalita' e capacita' di guida in un momento in cui i parolai e i mestatori prolificano. Io ti sosterro' ancora ma ho l'impressione che tu abbia perso la tua grande occasione. Il sistema ti isolera' e tu verrai condannato al girone degli ignavi. Con simpatia

Roberto S., Timisoara Commentatore certificato 15.04.13 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quanta saggia coerenza, quanta capace riflessione (che solo pancia piena e mente sgombra possono garantire). come possiamo sperare di risolvere tutto se b&b tardano ancora nel mettersi insieme? cosa aspettano? se non si muovono a chi potremo addebitare i prossimi guasti e dedicare i prossimi vff?

rap 15.04.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento

E QUESTO IL CAMBIAMENTO CHE GARGAMELLA BLATERA ??? BUFFONEEE !!!!!!!!!!!!!
La senatrice del Pd, Anna Finocchiaro, è stata immortalata all'Ikea con la scorta mentre, tra un giro e l'altro di shopping, chiede consiglio ai suoi agenti. Il parlamentare è stato subito attaccato sul web per l'uso, definito "improprio", delle guardie del corpo. La risposta della senatrice non si è fatta attendere su Twitter. "Avere la scorta - dice - per me non è un piacere. Mi è stata imposta e nonostante ciò provo a fare una vita normale, anche da Ikea".

silvano m., Lozzo Atestino Commentatore certificato 15.04.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento

" IL CACIO VINCIUTO NON SI RIGIOCA"
Caro Beppe non si illude la gente così. Soprattutto non si fà vedere cosi platealmente che ritieni gli ellettori totalmente stupidi. Fra deputati/lacchè che votano a comando di Berlusconi o di Bersani e deputati/lacche che votano a comando di Beppe Grillo che differenza c'è?????.
Siete l'unica forza in parlamento in grado di ottenere subito,immediatamente ,le leggi di cui parli e non fai nulla per ottenerle. Prendi per il culo???
Da come parli ultimamnete, soprattutto riguardo a nuove elezioni si capisce che incominci a capire qualcosa.Ti fanno paura eh?? a noi più che a te. Avevamo riposto tante speranze nel M5S e ce le stai bruciando tutte. E'lapalissiano che nuove elezioni toglierebberio al M5S il potere di interdizione di cui gode in questo momento e tutto sarebbe perso.Se Bersani porta in fondo il suo Bluff fino alle elezioni sei del gatto. Ti tocca accettare le sue condizioni. Vai all'attacco e imponi le tue condizioni. Abbiamo avuto l'incredibile fortuna di ottenere un risultato insperabile non lo vanificare.

Ivan ., Barberino di mugello Commentatore certificato 15.04.13 12:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

caro beppe grillo, in questo momento il vero responsabile di Roma che brucia e delle persone che si tolgono la vita, sei tu che hai deciso di distruggere questa nazione manofrando pupazzi mandati in parlamento.
Comunque questa è l'ultima volta che ti srivo perhè almeno io non contriduirò a far fare a te e casaleggio un bel pò di soldi con questo blog con affari per comperare case in germania o altro.
Spero proprio che i miei concittadini capiscano in tempo il tuo giochino e mandino te in pensione a goderti le tue piscine in Italia e nol mondo, se mai insieme a berlusconi e ai tuoi pupazzi che per il momento sono in parlamento!!!!!!!!!!!!

francesco bellangino, lecco Commentatore certificato 15.04.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento

peccato, con beppe grillo al quirinale il progetto del M5S avrebbe guadagnato un paio d'anni.

stefano bozzacco 15.04.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco tutto questo LIVORE dei 5 stelle per Bersani tacciato di incapace.Per adesso di incapaci ci sono soltanto i deputati e senatori 5 Stelle che senza Grillo non sono capaci neanche di ordinare colazione alla Bouvette. Bersani quando è stato ministro ha FATTO parecchie cose molto buone per noi poveri cittadini vessati:portabilità dei mutui (osteggiato dalle Banche) abolizione tassa ricariche telefoniche (osteggiato dalle comp. telefobniche) e Legge Bersani sulle "portabilità delle assicurazioni (osteggiato da indovina un pò? Assicurazioni) è andato cioè contro TUTTI i poteri forti e solo per questo merita rispetto da chi per adesso non ha FATTO ancora niente se non criticare.

Enrico M., Livorno Commentatore certificato 15.04.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre a Roma si discute di poltrone e l'Italia brucia, anche il M5S è corresponsabile del declino se si continua nella politica del non fare niente con la scusa di essere puri e duri.

lenda 15.04.13 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Con quale criterio i partiti hanno accettato di andare ad elezioni sapendo che il Presidente della Repubblica non aveva mandato per incostituzionalità di sciogliere le camere? Chi è ancora disposto a credere che il motivo non fosse perché il Pd credeva che avrebbe ottenuto, come da sondaggi,la maggioranza?oggi i partiti scoprono improvvisamente che i loro programmi sarebbero stati incompatibili con l'ipotesi che si è accertata con il voto? Bersani in caso di non maggioranza per governare non aveva promesso le sue dimissioni? Le votazioni senza il senno del poi dovevano essere indette dopo l'elezione del Presidente e governare guardando le attuali esigenze con priorità ai poveri e alla ripresa produttiva delle aziende, eliminare tecnicamente le norme arbitrarie della politica con una nuova legge elettorale, una norma a sostegno dei deboli e recupero con dare/avere dei crediti delle imprese, sospensione degli interessi di mora richiesti da equitalia ( massimo consentito prime rate più spread), emissione straordinaria di BTP decennali per finanziare le priorità economiche delle famiglie e conflitto di interesse condiviso. Ora si presenteranno quasi scontate nuove elezioni, nuove spese e nulla di fatto in concreto in 50 e passa giorni di non governo ma malgoverno, suicidi in aumento, disperazione, aziende costrette a chiudere, ammortizzatori sociali a zero per cui nuovi disperati. Proporrei iniziative di auto tassazione per chi può e volesse per sostenere, tramite banca etica, le persone o famiglie che soffrono. Basta utopie, fatti vogliamo dal Parlamento.

Ercole brighi 15.04.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

A volte penso: Ma dove vogliamo andare? Certo, i politici sono pietosi, ma... Non sono meglio i dipendenti comunali che timbrano (per se stessi e per i colleghi) e poi vanno a farsi gli affari loro al bar, i dipendenti INPS che hanno il supermercato in sede e fanno la spesa negli orari d'ufficio (il giovedì arriva la porchetta di ariccia, vuoi mettere?) i medici che fanno la pubblicità su internet per vendere trattamenti estetici falsi, in nero, con pericolo per la salute dei pazienti, i forestali che arrivano alle 8 del mattino al lavoro, apparecchiano un punto di incontro e mangiano, bevono (letteralmente) fino alle 13, per poi tornarsene a casa. Che se c'è allerta meteo non lavorano. Stiamo parlando di persone che quando si è paventato di tagliare i fondi sono andati in massa negli uffici dei sovrintendente a prenderlo a schiaffoni (non scherzo). In Calabria ci sono 10,000 forestali, in Sicilia quasi 30,000 mentre in tutto il Canada ci sono 4,000 Ranger. Se avete tempo vi invito a leggere l'articolo di oggi di Rosario Battiato sul Quotidiano di Sicilia, circa le spese che la Regione Sicilia e il Paese in generale sostengono per la gestione delle foreste.

Dove vogliamo andare? Eh? Possibile che per cose così smaccate, che si leggono sui giornali e si vedono in televisione, non ci sia uno straccio di PM che apre un indagine? Quando viene chiesto conto a chi dovrebbe supervisionare o si nega l'evidenza o si fugge (letteralmente). Ma dove vogliamo andare?

I magistrati sono così solerti quando si tratta di perseguire il personaggio di gran nome, colui che potrebbe aprirti le porte di una certa politica, vero? Ma quando si tratta del bene comune se ne sbattono tutti le palle. Il magistrato, terminale di un sistema giustizia che NON FUNZIONA, e che vede tra i mestieranti della sicurezza certa polizia e certi carabinieri, che picchiano a morte Federico Aldrovandi, e sono fortemente sospettati di avere grosse responsabilità nel caso Cucchi, nel caso Uva. Ma dove vogliam

Riccardo B., Monte Cremasco Commentatore certificato 15.04.13 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Metamorfosi volute dalla i$rael-lobby!

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=370539209724075&set=a.104545836323415.10844.100003039983299&type=1&theater

Giuseppe Pog., Massa-Carrara Commentatore certificato 15.04.13 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Il Movimento Cinque Stelle potrebbe benissimo determinare ed inserirsi a pieno titolo nella prox. elezione del Presidente della Repubblica.
Perchè restarne fuori? Siamo in Parlamento per contare e non fare semplicemente le comparse!
la natura dell'attività parlamentare è essenzialmente quella di praticare l'arte del confronto e della mediazione politica, che comunque possa salvaguardare i propri valori fondanti.
Che senso avrebbe avuto darsi appuntamento in Parlamento ed arrocarsi in posizioni di netta chiusura e sterilità? Tanto valeva restare fuori da ogni Istituzione.
Ed allora non si partecipa al governo della Sicilia, delle regioni, provincie e comuni.
Perfino nei comuni dove il M5S ha il Sindaco si deve necessariamente dialogare e mediare con i consigli comunali.
Allora ne consegue che la "coerenza" per il Movimento deve essere uno dei tratti fondamentali,
pena la sua lenta evaporazione e la fuga del suo elettorato verso altri lidi.
Dicano chiaramente Casaleggio e Grillo dove vogliono andare, tenuto conto che l'obbiettivo del
51% è un mito velleitario nelle democrazie plurali a regime parlamentare.
Quindi un invito a tutti....piedi per terra.

vitttorio rosa 15.04.13 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,

premetto che sono d'accordo su tutte le posizioni del Movimento e sono perfettamente in linea con il famoso post "..allora hai sbagliato a votare per noi".
Detto questo, credo che si debba continuare a martellare e a sparigliare le carte. E' evidente che le Commissioni non si faranno prima del governo e che l'argomento non "passa" nella gente comune, seppur la posizione sia sacrosanta. Proviamo un altro fronte: perchè non diciamo forte e chiaro al Paese il nome del nostro candidato Premier? Con tutta la lista dei Ministri al loro posto, per poi chiedere agli altri di accodarsi e votare per la fiducia? Il tutto corredato da un'agenda dettagliata dei primi 6 mesi( ma intendo: " entro il xy giugno in aula va la proposta di legge sul conflitto di interesse, entro il xy luglio quest'altro provvedimento, etc.. giusto per fare un esempio). Li inchioderemmo al muro..in fin dei conti è quello che si fa in ogni organizzazione; un planning serrato con date e obiettivi.
Riguardo alla possibile obiezione: " se fai un nome lo bruci.." dico che è roba da vecchia politica: se il nome è quello giusto cosa c'è da temere?
Vorrei vedere poi come farebbe la gente a dire: anche il Movimento è immobile..

Dai.. proviamo a sparigliare...

Fabio L. Commentatore certificato 15.04.13 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
credo che ormai lo sbaraglio sia finito;non abbiamo tempo, più, neanche per incazzarci, vedendo i nostri stipendi tartassati da un fisco che si preleva il 54.3% ogni mese; ora, vedrò anche quel premio che mi sono sudato come un bastardo anch'esso decurtato del 54.3% + il 50% sul premio..sono stufo,di non vedere nulla e vedere i ''cittadini'' 5S come la Lombardi che parlano e parlano ma rimangon parole sospese.Inutile fomentare con queste parole, tu hai ragione, ma se leggi i post capirai che ormai la gente oltre ad essere incazzata è perplessa.Perplessa per prese di posizione che non condivide a fondo.Noi, M5S, abbiamo preso tot voti; però una larga fetta dell'Italia ha votato altrove.Quindi, per rispetto anche di quei cittadini che hanno votato altrove, è ora di dialogare e imporre si una linea, ma con il dialogo.altrimenti facciamo come la Corea, che minaccia di lanciare missili ma rimane li, ferma, a latrare e basta.Non facciamo di farci insultare, facciamo scelte ragionate e in linea con il principio fermo della trasparenza e legalità.

Luca A., Milano Commentatore certificato 15.04.13 11:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Da quasi due mesi a Roma c'è anche il M5S, cui Bersani (passando per le "forche caudine") aveva chiesto un atto di responsabilità. Ma la logica da duri e puri del M5S ha impedito un governo che, paradossalmente, avrebbe dovuto sottostare proprio alle richieste del M5S, con un sublime esempio di "strategia" fine a se stessa sulle spalle dei problemi della gente.
Elettore PD

DAVIDE STELLATO Commentatore certificato 15.04.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA FINE DELLA FINE... PER UN NUOVO INIZIO.

Ovvero come i m5s satnerà e rimuoverà il conflitto d'interessi berlusconiano, dopo la connivenza mafiogena del pd con B , che generò la porcellum dei nominati papponi al parlamento.

Il m5s non è ricattabile e quindi dovranno fare un colpo di stato. Se non saranno defenestrati prima dai posti chiave delle Istituzioni.

Si aspetta la normalizzazione nel nome... di che cosa? Dei soliti privilegi per i pochi e la morte e la disperazione per i tanti? Che gioco è? A chi serve?

La gente normale che non ha nulla più da perdere, e tutto da guadagnare, ora sa come stanno le cose. Non è più sufficiente la cappa mediatica del conflitto d'interessi, a rincoglionire la pubblica opinione!

Alla fine c'è la presa di coscienza. E il m5s deve avere la forza di difendere le sue ragioni. Cioè quelle della gente comune, che non deve capitalizzare altro che la qualità della vita!

Siamo ad una svolta epocale. Il m5s non è ricattabile. Servono un altro paio di colpetti e spariscono i magnaccia che da sempre spolpano l'Italia.

Se la paralisi istituzionale non sterilizzerà l'onda del m5s. Così che si richiede ai parlamentari di accerchiare quotidianamente il parlamento e stanarli. Fuori dalle istituzioni i magnaccia del popolo italiano! Democraticamente.

Bisognerà licenziare e pre-pensionare molta gente alla rai e dopo averne venduto due canali buttando fuori i partiti, occorrerà passare al mediaset. Non deve esserci alcun "editore" con più di una rete televisiva in onda.

Il mercato pubblicitario si deve riconfigurare, secondo i principi della democrazia economica. Il mercato deve uscire dai riti officiati dagli economisti classici, e riempire le strade e le vie della vita quotidiana.

La gente comune deve avere un chance!

gennaro esposito 15.04.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento

devo ripetermi
@ TUTTI I TROL BANANAS CHE INFESTANO IL BLOG
a voi che continuate a ripetere che csx e cdx sono uguali come mai 9 candidati su 10 delle quirinarie sono di area csx(grillo compreso) uno la Bonino radicale e nessuno di dx?tutti trol chi ha avuto la possibilità di votare?certo anche a sx ci sono i d'alema finocchiaro franceschini etcc ma una parte onesta la riconoscete anche voi,,,ecco quello che si chiede ai 5 stelle e stanate le persone oneste e capaci del Pd vedrete che vi seguiremo in tanti,purtroppo con questa legge elettorale non possiamo farlo noi cittadini x questo in tanti abbiamo votato 5stelle purtroppo anche voi ci state tradendo

la vespa guido, catania Commentatore certificato 15.04.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Si ma intanto l'occasione si iniziare subito a farle queste proposte ce la siamo fatta scappare!!! bastava turarsi il naso, votare la fiducia a Bersani e il giorno dopo presentare queste proposte di legge!!!! Per quale motivo non si è fatto così??? io proprio non lo capisco.!!!!

pietro 15.04.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

www.youtube.com/watch?v=mP9l3M0_D1Y

Vai Beppe!!! mandiamoli a casa!!!!!

MikiD 15.04.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo, finito nella top ten quasi per inerzia. Ebbene, lui candidato non può essere perché il non-statuto grillino prevede che i candidati a qualunque carica elettiva «siano incensurati e non abbiano in corso alcun procedimento penale a proprio carico».

Gino Strada, è sembrato distaccato se non addirittura seccato. «Sono uno spettatore innocente. Non ho parlato con nessuno e non ho sentito nessuno. Mi occupo di altro, la politica farà le sue scelte».

Milena Gabanelli, terza nel sondaggio, viene descritta da chi la conosce come estremamente imbarazzata per una simile attenzione.

Dario Fo? Non ha l'età. Ho meglio, ne ha troppa. Lo ha detto lui stesso sabato: «Ho più o meno gli stessi anni di Napolitano, capisco che sia stanco, affaticato e mortificato dalla fatica. Non mi sembra sia il caso di mettermi alla prova».

Imbarazzante anche il caso di Gian Carlo Caselli, molto amato dal popolo a Cinque stelle epperò, in quanto procuratore capo di Torino, persecutore delle frange più estreme dei No Tav, che come si sa sono fiancheggiate dai grillini: Vittorio Bertola, capogruppo torinese del M5S: «Sappiate che se per caso scegliessimo Caselli poi non potremmo più farci vedere in Val Susa...».

E poi ci sono i due nomi più contestati, Emma Bonino e Romano Prodi. Troppo vecchia politica la prima, troppo a sinistra il secondo. Su di loro si è scatenato il popolo del web e anche Paolo Becchi, ideologo del M5S: «Se il nuovo che avanza nel M5S è Romano Prodi allora siamo messi male, molto male». Pure il «comunicatore» Claudio Messora è perplesso: «Io personalmente - scrive sul suo blog byoblu.com - mi auguro che il referendum finale di domani (oggi, ndr) indichi nominativi diversi da quelli contestati».

QUESTO E' IL POST DI UN TROLL BEN MASCHERATO CHE PERO' DICE ALCUNE VERITA'

VOTATE PER FERDINANDO IMPOSIMATO


Fabrizio Centonze Commentatore certificato 15.04.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d’accordo punto per punto con ogni sillaba del post. Proprio per questo motivo DEVO urlare con tutte le mie forze che, secondo me, in questo momento, la strategia che sta adottando il M5S è sbagliata. Il primo punto del nostro programma (l’unico punto stando ai comizi di Beppe) è sempre stato quello di MANDARE TUTTI A CASA. Allora perché in nome di questo scopo Sacro e Santo non adottiamo ogni mezzo a nostra disposizione, fosse anche una provvisoria coalizione con il Pd ? Adesso possiamo dichiarare illegittima l’elezione di Napoleone, disintegrare lui ed il suo partito di delinquenti, perché non lo facciamo ? Adesso possiamo imporre nomi e programmi al Pd, isolare la sua dirigenza collusa, perché non lo facciamo ? Ma possibile che proprio noi (!!) siamo quelli che regalano ancora tempo a questa feccia di partiti, dandogli modo di riprendersi dalla sberla, di riorganizzarsi e di scaricare sul M5S tutte le conseguenze (che paghiamo tutti) di un parlamento immobile ? Noi lo sappiamo che accadrà questo, già ora stiamo prendendo la colpa di tutto, c’e’ scritto sul post, lo sa Beppe, lo sappiamo tutti. Passa il tempo e la gente dimentica, la realtà viene deformata. Io avrei paura ad essere in parlamento col M5S adesso. I nostri rappresentanti sono degli eroi veri, ci stanno provando, ci hanno messo la faccia, l’impegno ed il tempo della loro vita, e ora rischiano di passare dalla parte del torto davanti al 75% (incazzato nero) di italiani che prima li guardavano con curiosità, e ora li considerano solo in grado di fare le pernacchie. Abbiamo una potenza di voto devastante, perché Beppe devo sentire questa sensazione di coito interrotto che dura dal 25 febbraio ? Usiamo i nostri voti per mandarli tutti a casa. Qualunque mezzo è lecito, anche se parlare di “coalizione” (pur provvisoria e condizionata) fa schifo. Il treno sta passando e non passerà più. Guardiamo la luna non il dito Beppe, l’hai detto tu.

federico dalla bona Commentatore certificato 15.04.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento

L'allenza del Movimento con uno dei B&B significa fine del Movimento ! Bravo Grillo !

Nicola Quenti 15.04.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento

allora fermi tutti...politica nuova....se gli mettiamo i riflettori non rubano più...ma avete visto report ieri sera???appalti, amicizie fallimenti di banche ( banca di sicilia) e la banca d'italia che fa????con mps ha commesso gli stessi errori...mancata vigilanza ci preoccupiamo dei presidenti delle camere e dei loro miseri stipendi quando gli italiani devono pagare 1,5 miliardi di euro per il fallimento della banca siciliana e del monte dei paschi...ieri sera ho avuto come una sensazione di impotenza...di inutilità...ma perchè i senatori grillini non assumono come consulenti i giornalisti di report o delle iene o di striscia la notizia....oramai siamo in mano a loro per venire a conoscenza dello schifo in cui viviamo e vivremo...mi sto segnando queste cose che sento in un agenda e seguirò l'operato dei parlamentari m5s con attenzione...visto che sono un elettore m5s....oggi dico vaffanculo ai poteri forti....quelli bancari quelli imprenditoriali ecc...domani dico vaffanculo anche a voi...se non fate qualcosa... se non ponete rimedio....devo mettermi in gioco?????va bene ditemi cosa devo fare e contattatemi sono a vostra completa disposizione....vi sfido

gennaro battisegola 15.04.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'INQUISIZIONE degli "eletti" "SOCIDIDIO"!

Il professor Antonio Caracciolo e Beppe Grillo...palestinesi?

Inquisizione anti-antisemitismo per il professor Antonio Caracciolo e Beppe Grillo ?

Riusciranno il Professor Antonio Caracciolo e Beppe Grillo a superare l’esame di ammissione all’eletto paradiso dell’anti-antisemitismo DOC? Dalle prime battute sembra proprio di no!

Al link maggiori spiegazioni: https://www.facebook.com/giuseppe.poggi.5/posts/481095818627342?notif_t=like

Giuseppe Pog., Massa-Carrara Commentatore certificato 15.04.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento

mi spiegate perchè rodotà sarebbe il nuovo (classe 1933, deputato per ben 4 legislature) e prodi e la bonino no?

Sofia Giorgelli, Rimini Commentatore certificato 15.04.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri mi sono preso la briga di leggere alcune centinaia di commenti sulla pagina facebook del PD-L per capire cosa ne pensa la base su quello che sta succedendo, ed i risultato è più o meno il seguente:

A - L'inciucio con il Nano viene visto come la peste. Il commento più bonario è:
"al prossimo giro elettorale il mio voto ve lo scordate"
B - Renzi, comincia ad essere visto per quello che è: uno a cui non gli frega nulla della sinistra ma interessa solo fare carriera ed avere potere.
C - Cresce la consapevolezza che il M5S è sordo ai richiami di una allenza e perciò molti, per sbloccare la situazione, chiedono a Gargamella di fare un passo indietro e proporre un nome
esterno ai partiti al nuovo Predidente della Repubblica per un governo di scopo e per evitare un nuovo voto a Giugno/Luglio che consegnerebbe sicuramente, con l'attuale Porcellum, il Paese a Berlusconi.

A giudicare dai commenti più votati oggi su blog, sbaglio o anche molti elettori del M5S la pensano così? Forse non siamo così diversi... e forse potremmo TENTARE di costruire qualcosa insieme e salvare l'Italia anzichè criticare tutto e tutti... o no?

Patroclo F., Firenze Commentatore certificato 15.04.13 11:26| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

la lombardi non perde occasione per indisporre come presidente della repubblica vedrei la Cancellier

Pasquale Giammaria 15.04.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ma che la gente che legge queste cose può essere così cieca?
e poi, è così evidente il voler salvarsi la "Poltrona". Ed il vano, continuo tentativo di screditare, "affondare" il M5S; che anche i meno avveduti si rendano conto di come stanno le cose, ricordandosi di questi ultimi 20 anni.Purtroppo la politica è un pò come il calcio, ricordo una partita in tv, per quanto fosse evidente il "fatto" in tv, la gente accettava ciò che diceva il cronista. Non c'è dubbio, parechhi pensano quel che "pare" pensano tutti, si evitano discussioni, mi può stare anche bene, ...se poi quando vai a votare....
Ma che il Berlusca sia riuscito a mettere insieme tanti "fedeli", mi meraviglia un pò,...
10 euro a tutti? 15 a quelli con la bandierina...
Oppure ci sono così tanti che "credono" e basta!
Terrificante !
Come una religione !...Credi e non pensare !

Ciao Beppe, e grazie.
Wlad.

Wlad/ Dò () Commentatore certificato 15.04.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Tutta questa vergognosa melina è in funzione della prossima denuncia dei redditi con relativo pagamento dell'imu, nessuno vuole fare un governo perché dovrebbero togliere o abbassare la tassa e si troverebbero con le casse vuote e dove prenderebbero i soldi per il loro finanziamento? Sono una strabiliante massa di imbroglioni purtroppo gli imbrogliati siamo noi.

francesco Magro 15.04.13 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come dimostra la vicenda di caselli che e' un magistrato eccellette contro la mafia

vero berlusconi !?

ma e' contro i no tav

ci vuole un presidente simpatizzante per il m5s

FERDINANDO IMPOSIMATO

e conosciuto dalla gente come persona onesta e lontano dai partiti

NOI NON CI ALLEIAMO COL PD

VIDEO

http://www.youtube.com/watch?v=TWLpkJfJMF0

Fabrizio Centonze Commentatore certificato 15.04.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sono un tuo elettore ma fai troppa tattica, Roma Brucia e stai perdendo tempo anche tu. Se entri in una stalla dove hanno mangiato i porci per 50 anni, all'inizio devi accettare di sporcarti un pò anche tu. Dovevi/devi fare un governo con il PD con le tue condizioni pena la revoca della fiducia (e lo avevi/hai per le palle) iniziare a governare e togliere di mezzo il nano per sempre. Alle prossime elezioni prenderesti la maggioranza assoluta e potresti inziare a cambiare il Paese sul serio. Se continui così dai solo linfa a Berlusconi e con il martellamento della sua televisione la maggioranza la prenderà lui e sarà finita per tutti. Hai visto quanti voti ha recuperato alle ultime elezioni? Se non inizi a governare in qualche modo, come fai a cambiare le cose?

Rocco Spicciolato 15.04.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento

I coglioni

I coglioni siamo noi, non sono quelli che ci derubano tutti i giorni.

Noi partecipiamo al furto ma la refurtiva se la spartiscono Loro.

Già siamo dei coglioni, perchè i coglioni li trovi sempre allo stesso posto, sempre fermi.

Non siamo veri uomini, il vero uomo avrebbe già da molto tempo trovato la soluzione ( non posso dire altro...immagina.....dice una pubblicità)

Non essendo veri uomini siamo trattati da bestie e non vogliamo neanche capirlo.

Forse, anche, la mamma mucca, ha lo stesso nostro modo di fare di fronte al vitellino che portano al macello.

Bisogna riunirsi, conoscerci.

Propongo una riunione, in tutte le piazze di ogni città, per parlare e conoscerci.

Usiamo la testa

CLAUDIO1 V., LECCE Commentatore certificato 15.04.13 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da cittadino incazzato come una bestia, sta notte ho riflettuto su una cosa
PREMESSO
1) Che sono passati 50 giorni dalle elezioni, ancora non si è mossa paglia e stiamo in una situazione di merda;
2) Che Bersani, ridotto a pupazzo patetico, pur in maggioranza assoluta alla Camera e relativa al Senato, NON ha al momento alcuna possibilità di formare un Governo stabile e credibile;
3) Che il PD si sta sfaldando in modo osceno e sta trascinando il paese nella sua agonia;
4) Che il M5S, al quale riconosco, fino a prova contraria, buona fede e buona volontà, è formato tuttavia da DILETTANTI ALLO SBARAGLIO sotto al giogo di Grillo e Casaleggio;
5) Che in questo attuale clima, se si andasse a votare in giugno, ci sarebbe il rischio concreto di una vittoria di BERLUSCONI, cosa che porterebbe il paese direttamente allo sprofondo, con possibili scenari di guerra civile, specie se la vittoria non sarà nettissima (situazione già prevista per il voto di febbraio, quando furono messi in pre-allerta i Prefetti);
TUTTO CIO' PREMESSO
Chiedo, agli "Ill.mi" onorevoli del PD ed ai "cittadini" del M5S:
a) Per la prossima elezione del nuovo Presidente della Repubblica, di convergere insieme su una persona di inequivocabile stima, serietà ed esperienza giuridica;
b) Di portare CONGIUNTAMENTE al nuovo Presidente, una lista di Ministri, con tanto di Presidente del Consiglio, scelti anche questi, fra personalità della politica e non, fra persone competenti, apprezzate e stimate dagli italiani e dalle istituzioni europee;
c) Che votino dunque insieme la fiducia a tale Governo e lo lascino LAVORARE, impegnandosi a loro volta a sostenerne le iniziative politiche;
d) Che tale Governo, con l'appoggio dei parlamentari PD e 5 Stelle, s'impegni DA SUBITO (entro e non oltre i primi 100 giorni), a fare le seguenti norme: "legge sul conflitto di interessi", "legge elettorale", "legge sui rimborsi elettorali ai partiti", "leggi riguardanti le misure urgenti per il rilancio dell'economia e del lavoro".

Paolo Vettori 15.04.13 11:14| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

SOMMOSSA MORALE, RIVOLUZIONE PACIFICA!

Ho la netta sensazione che abbiano congelato tutto perché se i "neofiti del m5s" mettessero il naso, con l'autorità di parlamentari della repubblica, nei fatti di banche, confindustria, partiti, mafia, manager pubblici, accordi UE, conflitti d'interesse, spese pubbliche banca d'Italia, sarebbe la fine del mondo!

Chiunque mette il naso in cose a quel livello è suicidato, come anche di recente accaduto al monte dei paschi... Nei casi più gestibili è firmato il ricovero coatto, o si procede con intimidazioni poliziesche.

Si aprono inchieste, e si inquisiscono coloro che toccano i cavi dell'alta tensione dei poteri forti.

I media poi riportano notizie incomprensibili, e tutto è zittito. la disinformazione quotidiana. Ma oggi la Verità può essere scoperta agli occhi di chi si ostina a credere di essere in uno stato democratico. Non in un Paese in mano ad una oligarchia che intreccia gli abusi di mafia, finanza, politica e istituzioni, ai danni del popolo.

Il gioco giocato al di fuori delle regole solite dei magnaccia al potere, produrrebbe il disvelamento del sistema, con esiti imponderabili. Bombe e attentati. Si rivolterebbero i servizi deviati stanziali, e dall'estero avrebbero paura di perdere "diritti acquisiti" sulla sovranità dell'Italia.

Grillo deve forzare la mano per rimettere in funzione il Parlamento. Non deve aspettare troppo. E' una occasione unica. La tempesta perfetta per i cosiddetti poteri forti, che si attengono alle logiche massoniche.

I parlamentari del M5S non devono attendere che pd e pdl, con i loro addentellati di potere finanziario, massonico e mafioso, conducano in porto la sterilizzazione dell'onda purificatrice del m5s.

Avanti tutta!

Promuovete manifestazioni quotidiane per porre all'attenzione e smascherare questa tattica dilatoria, che è di chi ha in mano il Belpaese e vorrebbe continuare a spolparlo, facendo suicidare e depauperando!

Il m5s è una rivoluzione democratica e non si fermerà!!

gennaro esposito 15.04.13 11:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

...
"In italia siamo stati costretti ad eseguire i compiti anche se malvolentieri, abbiamo accettato un premier scelto a tavolino dalla Bce, ratificato il fiscal compact,e ci siamo legati le mani almeno per i prossimi vent’anni. Al contrario la Germania se ne è fregata dei dicktat europei che lei stessa aveva proposto, ed ora si trova a poter applicare politiche economiche che nessun altro paese tra quelli che hanno ratificato il Fiscal compact potrà mai più attuare. Alla faccia nostra!

La notizia della rinuncia al fiscal compact da parte della germania ha dell’incredibile, eppure non ne ha parlato nessuno. I media, come i saloni di destra e di sinistra sono probabilmente ancora troppo presi dai loro bisticci post elettorali per poter dare il giusto peso a quello che un mese fa è successo in Germania. Avevamo deciso di non parlarne nell’immediato per poter trarre conclusioni migliori da quelle reazioni che ci saremmo ovviamente aspettati. E invece nulla di tutto questo è avvenuto, perché nessuno ha saputo. L’Europa continua a viaggiare a due velocità, ma il senso di sfiducia tra i paesi dell’Unione è tangibile e rischia di degenerare. Fino a che punto l’Europa riuscirà a viaggiare unita senza perdersi nessun vagone?

Mi raccomando continuate a parlare del sesso degli angeli Berlusconi e Bersani, delle quirinarie o delle vie urinarie, sino a quando non comprenderemo che la partita decisiva si gioca in Germania e in Europa non avremo via di scampo!"

http://icebergfinanza.finanza.com/2013/04/15/guest-post-la-germania-blocca-il-fiscal-compact/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.04.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Ma non vi sentite frustrati a discutere su che nome proporre per la presidenza, quando Beppe ha deciso comunque di non contare nulla nella scelta, rinunciando al minimo dialogo?

Lo voteranno PD e PDL, non sbattetevi troppo.

fabio i. Commentatore certificato 15.04.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma se la casta pensa che il m5s e' movimento di protesta, perche invoca l'accordo m5s e pd?.
Chi ha votato consapevolmente il m5s sa Benissimo come la pensa il suo fondatore grillo!! Dev'e' lo scandalo??!.
Salvare l'italia alleandosi con il pd?,
xche col pd e non con il pdl?,
x via della incandidabilita' di berlusconi?
Credete che il pd sia meglio del pdl?
Oppure credete che il pd grazie all'eventuale accordo con il m5s possa cambiare?, io non lo credo affatto!!
Purtroppo

Leonardo 15.04.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OGGI FARO' ATTIVISMO SU QUESTO BLOG

FERDINANDO IMPOSIMATO E' IL CANDIDATO IDEALE PER IL M5S ALLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA

E' UNA PERSONA CONOSCIUTA DALLA GENTE

E SI E' DISTINTO PER LA SUA LOTTA CONTRO LA CORRUZIONE

OSTEGGIATO DAI PARTITI

Fabrizio Centonze Commentatore certificato 15.04.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Far qualcosa per consentire che nasca un governo Gargamella di minoranza sarebbe un crimine contro l'economia e la società italiana.
Anche senza considerare la storia e l'inaffidabilità del personaggio, consegnare la responsabilità di governo ad un incapace totale è la cosa peggiore che si possa fare. Siamo già messi molto male, non peggioriamo la situazione!

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 15.04.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per coloro che chiedono, anzi, invocano una sorta di alleanza M5* - PDL per un governo.

Perchè non provate a fare qualche ipotetico scenario di una alleanza simile?

Gian A Commentatore certificato 15.04.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento

i presidenti della repubblica secondo i grillini

Beppe Grillo, finito nella top ten quasi per inerzia. Ebbene, lui candidato non può essere perché il non-statuto grillino prevede che i candidati a qualunque carica elettiva «siano incensurati e non abbiano in corso alcun procedimento penale a proprio carico».

Gino Strada, è sembrato distaccato se non addirittura seccato. «Sono uno spettatore innocente. Non ho parlato con nessuno e non ho sentito nessuno. Mi occupo di altro, la politica farà le sue scelte».

Milena Gabanelli, terza nel sondaggio, viene descritta da chi la conosce come estremamente imbarazzata per una simile attenzione.

Dario Fo? Non ha l'età. Ho meglio, ne ha troppa. Lo ha detto lui stesso sabato: «Ho più o meno gli stessi anni di Napolitano, capisco che sia stanco, affaticato e mortificato dalla fatica. Non mi sembra sia il caso di mettermi alla prova».

Imbarazzante anche il caso di Gian Carlo Caselli, molto amato dal popolo a Cinque stelle epperò, in quanto procuratore capo di Torino, persecutore delle frange più estreme dei No Tav, che come si sa sono fiancheggiate dai grillini: Vittorio Bertola, capogruppo torinese del M5S: «Sappiate che se per caso scegliessimo Caselli poi non potremmo più farci vedere in Val Susa...».

E poi ci sono i due nomi più contestati, Emma Bonino e Romano Prodi. Troppo vecchia politica la prima, troppo a sinistra il secondo. Su di loro si è scatenato il popolo del web e anche Paolo Becchi, ideologo del M5S: «Se il nuovo che avanza nel M5S è Romano Prodi allora siamo messi male, molto male». Pure il «comunicatore» Claudio Messora è perplesso: «Io personalmente - scrive sul suo blog byoblu.com - mi auguro che il referendum finale di domani (oggi, ndr) indichi nominativi diversi da quelli contestati».


Amedeo Serra Commentatore certificato 15.04.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stanotte ho sognato di trovarmi in una dimensione futura, in cui i partiti politici non esistevano piu'. Sursum corda con il MoVimento.

umberto salmeri, roma Commentatore certificato 15.04.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento

...è nato il "partito liquido" di Santoro in contrapposizione al M5S. A Santoro gli si è liquefatto il cervello...

NICOLINO D., acquaviva delle fonti Commentatore certificato 15.04.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In effetti, viene il dubbio che questo tentennare fino a luglio abbia come solo scopo quello di avere dei risultati elettorali piu' "domestici". Se cosi' e', PDL-L e PDL stanno veramente giocando col fuoco. Io sono nato nel 1971, l'unico periodo che ricordo che assomigli a quello che stiamo vivendo, e' quando ero bambino, alla fine degli anni '70, periodo di tensioni sociali enormi.

Gianluca Spizzo 15.04.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Grandissimo Beppe!
Così hai dimostrato di essere un vero Leader!
Siamo con Voi M5S

Julian Carax Commentatore certificato 15.04.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA BRUCIA
Caro Beppe NO NO oggi non possiamo proprio dire che ha Roma stanno lavorando per le poltrone, perchè noi abbiamo la possibilità di fare nascere subito un governo che faccia molti di quei punti che sono nel nostro programma. Invece in nome della COERENZA stiamo fermi da aspettare. Bersoni fino ad oggi sta dimostrando la stessa COERENZA no al PDL. CI VUOLE UN GESTO DI CORAGGIO DI ALTO CORAGGIO e DI RESPONSABILITA' DA PARTE NOSTRA PER USCIRE DA QUESTA SITUAZIONE. Un governo M5S con il PD avrebbe l'appoggio del 60% degli ITALIANI.....CORAGGIO BEPPE......CORAGGIO....POSSIOMA E DOBBIAMO FARE I POMPIERI.................................

Valentino C., Milano Commentatore certificato 15.04.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

durante la sua peggiore crisi economica,in islanda, a forza di proteste fuori dal parlamento, i cittadini, armati di pentole e mestoli e voglia di liberta e giustizia, sono riusciti a far cadere il governo e ad istituirne uno nuovo, che indagasse e condannasse i politici che avevano portato al black out. perche in italia non lo facciamo? tutti fuori dal parlamento a protestare per giorni e giorni e giorni fino a che non vengono istituite ste benedette commissioni!!!!!

emanuela c., genova Commentatore certificato 15.04.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Massimo Rispetto per la rinuncia di Beppe alla candidatura di presidente della repubblica.
Poco "lungimirante" chi l'ha proposto

Giandomenico F., Peschiera Borromeo Commentatore certificato 15.04.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, avete ricevuto la mail da parte dello Staff per votare? Io no

mariuccia rollo Commentatore certificato 15.04.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe...le tue palle non le ha nessuno!


NON VOTATE CASELLI

Fabrizio Centonze Commentatore certificato 15.04.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento

-------------- CONOSCETE LA RISPOSTA? ------------


Come fara' il M5S ad impedire INFILTRAZIONI di ogni TIPO
alle prossime elezioni?

Il problema si e' posto gia' alle elezioni del PRESIDENTE!
tant'e' vero che (giustamente!) il voto e' stato limitato
agli iscritti entro il 31/12/2012.

Ma ora non sto pensando solo agli innocui TROLLS del PD e PDL,
ma alle piu' gravi INFILTRAZIONI delle LOBBIES E DELLE MAFIE!!!

Il problema e' che il M5S non ha una vera e propria struttura,
per cui basta un MINIMO DI ORGANIZZAZIONE per INFILTRARE
persone nelle LISTE e farle ELEGGERE!

Cosa si puo' fare per IMPEDIRE che il piu' PULITO MOVIMENTO
oggi presente al MONDO! possa trasformarsi in un LETAMAIO?

Siamo proprio sicuri che con questa FORMA DI DEMOCRAZIA
SENZA PIU' PARTITI non si stia facendo il piu' grande REGALO
DI TUTTI I TEMPI ALLE MAFIE?

Antonio De Curtis 15.04.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ACCIDENTI VOLEVO SCRIVERE CASELLI E' CONTRO I NO TAV

Fabrizio Centonze Commentatore certificato 15.04.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Maledizione

LEGGETE IL TESTO ATTENTAMENTE

NON LEGGETE IL TITOLO

http://www.beppegrillo.it/2012/02/caselli_uno_di_noi.html

CASELLI E' CONTRO LA TAV

Fabrizio Centonze Commentatore certificato 15.04.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento

io ho votato e continuero a votare il movimento 5 stelle perche per me rappresenta l'unico spiraglio per l'italia per diventare il paese civile e democratico che sogno. pero mi sarebbe piaciuto che avesse trovato la maniera di dialogare con il pd, perche bersani si è calato le mutande e c'erano buone possibilita di ottenere buoni risultati per l'italia.inoltre,se un terzo degli italiani ha votato pd e un altro terzo ha votato pdl , bisogna rispettare la volonta del popolo,e governare tutti insieme, sebbene io considero questi due partiti delle fazioni corrotte, immorali e impresentabili. aggiungo un consiglio per i parlamentari del movimento 5 stelle:imparate il rispetto anche per il nemico, smettete di essere cosi arroganti perche la gente come me si scoccia, la lombardi non è nessuno per fare cosi la presuntuosa, a me non mirappresenta.

emanuela c., genova Commentatore certificato 15.04.13 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Richiesta chiarimento.
1 Se i grillini rifiutano l'accordo col PD significa che non gli interessava andare al governo a realizzare un programma ma semplicemente continuare a gettare merda (spesso meritata) addosso a tutti, senza distinguere tra i veri delinquenti (PDL) e chi non è all'altezza delle aspettative ma comunque conserva un po' di dignità di programma e serietà (PD).
2. Allora perchè si sono presentati alle elezioni?
Bastava il blog, mi sembra. O sbaglio?
Sono gradite risposte sensate. Grazie

Marco FAbrizi 15.04.13 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

prova invio

franco pace, taranto Commentatore certificato 15.04.13 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Chi è che materialmente può attivare queste commissioni parlamentari? Non possono essere attivate già dai parlamentari del m5s?
In pratica come si dovrebbe fare?
Che urlarlo al vento non serve : a chi bisogna rivolgersi? Serve una firma o voto di una maggioranza dei parlamentari?

Allessandro Dazzi Commentatore certificato 15.04.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/383805/pelazza-forestali-in-calabria.html

roba da matti: altro che secessione!!! questi andavano regalati al nordafrica o in alternativa mettere un muro con passaporto per venire nel mondo onesto e civile!!

Amedeo Serra Commentatore certificato 15.04.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento

L'INQUISIZIONE degli "eletti" "SOCIDIDIO"!

Il professor Antonio Caracciolo e Beppe Grillo...palestinesi?

Inquisizione anti-antisemitismo per il professor Antonio Caracciolo e Beppe Grillo ?

Riusciranno il Professor Antonio Caracciolo e Beppe Grillo a superare l’esame di ammissione all’eletto paradiso dell’anti-antisemitismo DOC? Dalle prime battute sembra proprio di no!

Al link maggiori spiegazioni: https://www.facebook.com/giuseppe.poggi.5/posts/481095818627342?notif_t=like

Giuseppe Pog., Massa-Carrara Commentatore certificato 15.04.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Dove si vota? Il link non è arrivato per email e non è pubblicato da nessuna parte. Certo che metà dei candidati sembrano proposti dal Pd..

F. Zanini 15.04.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma il CAMBIAMENTO promesso da Beppe è lasciar governare PD+PDL e fargli decidere il futuro presidente della Repubblica??

Se non vogliamo il minimo dialogo, ogni nostra attività è inutile:
- i DDL non saranno votati dagli altri,
- il nostro nome per la presidenza non sarà votato dagli altri.

Quindi: che cosa siamo entrati a fare in Parlamento?

fabio i. Commentatore certificato 15.04.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FOR PRESIDENT :

MAI: Bonino, Prodi, Amatp, D'Alema.

SI: Gabbanelli (e consimili)

Tutto il resto c'ha la rogna ma sempre meglio dei primi quattro.

marcello d., siena Commentatore certificato 15.04.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Guardate che il movimento sembra ingessato ,ma non è così il movimento è sempre in movimento, ma vedete anche voi il marciume che hanno fatto tutti i partiti in questi anni,quindi è come correre sulla sabbia non sempre bisogna correre veloce a volte si deve rallentare .

Rallentare esclusivamente per capire ,per prendere bene visione delle trappole che questi bastardi, nel nome dell'italia e degli italiani restano li attaccati alle loro seggiole compatti come uno scudo che non li scalfisce e che se non stai attento ci sbatti contro.
Noi siamo stanchi ma dobbiamo sopportare ,tanto peggio di così cosa abbiamo da perdere ancora.

Il movimento ha fatto tanto e farà ancora tanto per gli italiani ,tutti i giornalisti dicono che le discussioni spaccano il movimento invece non sanno che è propio il confronto interno è necessario per uscire ancora più forti.

Alessandro Pesenti 15.04.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Scusate sigg.cittadini M5S voglio farvi 2 domande:

1^ Se "DUM ROMAE CONSOLITUR,SAGUNTUM EXPUGNANTUR"

2^ Se i partiti vogliono disinnescarvi

Non credete che un Mea culpa collettivo sarebbe appropriato?

enzo s., messina Commentatore certificato 15.04.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIGO lotti CIGO lotti CIGO lotti CIGO lotti...
quanto sei cretino cigolio...

Clark Kent () Commentatore certificato 15.04.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento

tanto andremo sicuramente a nuove elezioni e voglio capire a chi delegherete la vostra volontà, visto che non riuscite a farlo più con il M5S (anche se il M5S non è una delega e se lopensate non avete compreso i motivi che ne hanno spinto la creazione)

Duilio Fiorille

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Bene sono perfettamente ignorante dei "motivi che ne hanno spinto la creazione".!

Però sono sicuro di una cosa, che se questo movimento andrà come tu dici a nuove elezioni senza un nulla di fatto, questo movimento perderà di più della metà dei voti!

Naturalmente è un mio "ignorante" parere!

p.s.
Per quanto riguarda il mio voto alle prossime elezioni non andrà a nessuno (naturalmente con un nulla di fatto!)

(;(; Mozart;);) Commentatore certificato 15.04.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Stavano infilando una banconota da 50 euro nella macchinetta del mezzanino del metrò, quando è passato un romeno che glie l'ha strappata di mano.

I due ragazzi l'hanno rincorso, ma altri connazionali del ladro sono accorsi, ne è nata una colluttazione

Le vittime sono due ragazzi di 33 e 39 anni che l'altra sera verso le 20 stavano comprando i biglietto nel mezzanino della Centrale. Un primo romeno ha strappato loro i soldi fuggendo, subito inseguito, si è poi aggiunto un secondo straniero che ha colpito uno dei ragazzi e strappato un cellulare e 20 euro.

I ragazzi non hanno desistito quindi sono arrivati altri romeni facendo scoppiare una sorta di rissa. Nel parapiglia il gruppone era ormai risalito in superficie dopo alcuni immigrati hanno pensato bene di scappare, anche perché stava arrivando una volante del commissariato.

Amedeo Serra Commentatore certificato 15.04.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori