Il 25 aprile è morto

berlusca_napolitano.jpg

Nella nomina a presidente del Consiglio di un membro del Bilderberg il 25 aprile è morto,
nella grassa risata del piduista Berlusconi in Parlamento il 25 aprile è morto,
nella distruzione dei nastri delle conversazioni tra Mancino e Napolitano il 25 aprile è morto,
nella dittatura dei partiti il 25 aprile è morto,
nell'informazione corrotta il 25 aprile è morto,
nel tradimento della Costituzione il 25 aprile è morto,
nell'inciucio tra il pdl e il pdmenoelle il 25 aprile è morto,
nella rielezione di Napolitano e il passaggio di fatto a una Repubblica presidenziale il 25 aprile è morto,
nell'abbraccio tra Bersani e Alfano il 25 aprile è morto,
nella mancata elezione di Rodotà il 25 aprile è morto,
nella resurrezione di Amato, il tesoriere di Bottino Craxi, il 25 aprile è morto,
nei disoccupati, nelle fabbriche che chiudono, nei tagli alla Scuola e alla Sanità il 25 aprile è morto,
nei riti ruffiani e falsi che oggi si celebrano in suo nome il 25 aprile è morto,
nel grande saccheggio impunito del Monte dei Paschi di Siena il 25 aprile è morto,
nel debito pubblico colossale dovuto agli sprechi e ai privilegi dei politici il 25 aprile è morto,
nei piduisti che infestano il Parlamento e la nazione il 25 aprile è morto,
nelle ingerenze straniere il 25 aprile è morto,
nella perdita della nostra sovranità monetaria, politica, territoriale il 25 aprile è morto,
nella Repubblica nelle mani di Berlusconi, 77 anni, e Napolitano, 88 anni, il 25 aprile è morto,
nei processi mai celebrati allo "statista" Berlusconi il 25 aprile è morto,
nella trattativa Stato - mafia i cui responsabili non sono stati giudicati dopo vent'anni il 25 aprile è morto,
nel milione e mezzo di giovani emigrati in questi anni per mancanza di lavoro il 25 aprile è morto,
nell'indifferenza di troppi italiani che avranno presto un brusco risveglio il 25 aprile è morto.
Oggi evitiamo di parlarne, di celebrarlo, restiamo in silenzio con il rispetto dovuto ai defunti.
Se i partigiani tornassero tra noi si metterebbero a piangere.

Partecipa su Twitter:

Potrebbero interessarti questi post:

Oggi, 25 aprile
25 aprile 2011
POVERI PARTIGIANI

Postato il 25 Aprile 2013 alle 12:00 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (3444) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: 25 aprile, Amato, Berlusconi, Bildeberg, Enrico Letta, Mps, Napolitano, partigiani, Rodotà

Commenti piu' votati


Dio benedica chi ha scritto questo Post meraviglioso.
Grazie Beppe, Grazie a chiunque lo ha ideato e messo giù.
Condividiamolo su FB.
ONORE AI PARTIGIANI CHE HANNO PROVATO A LIBERARE L'ITALIA
MENTRE LE CASTE MASSONICO-PIDUISTE PROGRAMMAVANO GIA' DI SBRANARLA.
Leggete le "Lettere dei Condannati a Morte della Resistenza" lì ci sono i più grandi Italiani degli ultimi 100 ANNI.
FORZA E ONORE.
COMBATTERE I MOSTRI DEL BILDERBERG-DELLA TRILATERALE-DEL COUNCIL OF FOREIGN RELATIONS
FINO ALLA MORTE.

Carlo Pandolfini, Catania Commentatore certificato 25.04.13 12:24| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 154)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHE STRANO PAESE!!!!!!
Stamattina parlavo con un amico canadese che mi diceva:
" L'Italia è l'unico nazione al mondo che festeggia la sconfitta nella seconda guerra mondiale e chiama questa festa FESTA DELLA LIBERAZIONE. Ma Liberazione da che? A distanza di 70 anni dalla fine della guerra avete ancora basi militari americane sul vostro territorio, nelle quali gli americani continuano a fare esperimenti delle nuove tecnologie militari. In Italia due partiti si fanno una guerra accanita durante la campagna elettorale, giurando e rigiurando che MAI faranno(DI NUOVO) un governo insieme e dopo 50 giorni i Segretari dei due partiti si abbracciano in Parlamento e varano un governo INSIEME. In Italia c'è gente che si suicida per difficoltà economiche e su 950 parlamentari solo 163 hanno ritenuto opportuno ridursi lo stipendio. In Italia chiude un'azione ogni ora eppure un solo partito ha rinunciato ai rimborsi elettorali. In Italia ci sono milioni di disoccupati, i vostri giovani, che dovrebbero essere il futuro del vostro paese, emigrano all'estero per cercare lavoro, eppure la parte(sempre minore) della popolazione produttiva sostiene profumatamente uno spropositato ed ingiustificato numero di senatori, deputati, consiglieri regionali, provinciali, comunali e circoscrizionali. In Italia al figlio di un esponente politico si REGALA uno yacht da 2,5 milioni di euro acquistato con soldi pubblici, e solo ora il partito di quel politico si costituisce parte civile contro l'autore di questo furto, eppure uno yacht da 2,5 milioni di euro non si può nascondere in una tasca. E' inutile, potrei vivere in questo paese tutta la vita e non riuscirei mai a capire come fate a sopportare tutto ciò senza imbracciare i fucili"
Questo il discorso del mio amico ed io, con profonda amarezza, non ho avuto niente da replicargli: sono le stesse cose che penso anche io.

ferdinando rainone, napoli Commentatore certificato 25.04.13 13:33| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 124)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non solo Bilderberg: Enrico Letta è anche membro di Commissione Trilaterale e Aspen Institute. Le stesse cricche di Monti. Questo è il Monti bis sotto mentite (neanche più di tanto) spoglie.

Mario Spadacci Commentatore certificato 25.04.13 12:36| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 101)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' penoso, ma è vero, non c'è altro da fare che starsene in casa a piangere in silenzio i morti della Resistenza. Ho 64 anni e vorrei tanto dissociarmi dalla mia generazione; i vecchi e potenti sono una piaga incurabile, una pietra al collo dei giovani, anche di quei giovani che morirono nel '45. Non mi dichiaro sconfitto, però, ho una voglia dentro di battermi che non accenna a diminuire.

Michele Costanzo, Torino Commentatore certificato 25.04.13 12:31| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 93)
 |
Rispondi al commento
Discussione

W il 26 Febbraio, giorno in cui i cittadini italiani sono entrati in Parlamento.

Gigio D. Commentatore certificato 25.04.13 12:28| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 88)
 |
Rispondi al commento

Disse Enrico Letta nel 2005 "nessuno lo sa ma io sono un fan di Berlusconi e spero che non esca mai dalla politica" Questo è il premier voluto da Napolitano, il 25 Aprile è morto anche per questo. Quelli che ancora votano per il partito PD&PDL o sono ebeti o sono collusi, fate voi.

fabio b., roma Commentatore certificato 25.04.13 12:32| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 73)
 |
Rispondi al commento
Discussione

No caro beppe, non sono d'accordo con l'ultima frase!
Se i partigiano tornassero tra di noi, non piangerebbero! ci prenderebbero a calci nel culo e ci chiederebbero quando pensiamo di mettere mano alle armi, ecco quello che ci direbbero! proverebbero ribrezzo a vedere cosa é diventato dei loro discendenti, ignoranti in crisi di astinenza da grande fratello, coglioni che non hanno nulla da mangiare ma che non si fanno mancare l'I-Phone 5, gente che non é capace di parlare l'italiano correttamente ma siede sui piú alti scranni del Parlamento. Oggi i partigiani riprenderebbero le armi e ci darebbero il coraggio che manca a noi pusillanimi per farlo.
Adesso basta con il silenzio istituzionale, adesso dobbiamo gridare questo schifo ogni giorno in piazza, non possiamo perdere nemmeno un minuto.
Forza M5* - sempre!

Federico M., Essen (Germania) Commentatore certificato 25.04.13 12:38| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 67)
 |
Rispondi al commento
Discussione

aiutatemi!!!
Buongiorno, mi chiamo Americo Palelli, ho 50 anni e in pochi giorni ho perso l'uso delle gambe, dal 27 Marzo sono ricoverato presso il nosocomio romano del San Camillo, nel reparto di medicina 3 - padiglione Maroncelli, sono affetto da una neo formazione (non meglio identificata) che ingloba la vertebra dorsale D11, e che causa una paralisi totale delle gambe ed una perdita di sensibilità dall'ombelico in giù, dopo aver fatto un primo inquadramento clinico terminato nei primissimi giorni di Aprile il mio iter sanitario è fermo da più di 20 giorni, per completare il mio quadro clinico sarebbe uergente fare una Biopsia della sopra citata formazione che comprimendo il midollo spinale causa la paralisi e non si sa quali altri danni irreversibili ogni giorno che passa, alle mie quotidiane sollecitazioni per effettuare questa Biopsia urgentissima per un pò di giorni sono state addotte motivazioni organizzative che causavano il ritardo poi da circa una settimana il reparto di Neurochirurgia sostiene di non avere Anestesisti disponibili per operare. Ora io mi chiedo quale sarà il mio futuro vista la gravità del caso e visto che io sono l'unica fonte di sostentamento per la mia famiglia che comprende mia moglie le due mie figlie e i miei genitori ottantenni entrambi bisognosi di assistenza quotidiana anche per le più semplici cose che ognuno di noi fà. La mia oltre che una denuncia della situazione che persiste nei nostri ospedali, è una accorata angosciata richiesta di aiuto, vi prego aiutatemi non sò a chi altro rivolgermi, GRAZIE PER TUTTO CIò CHE VORRETE E POTRETE FARE.

Gabriele di giambelardini 25.04.13 13:11| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 63)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTI ITALIANI COGLIONI CHE CI SONO, LEGGO ANCORA COMMENTI CONTRO GRILLO INNEGGIANDO NAPOLITANO E LETTA!!! CAPITE PERCHÉ CI MERITIAMO QUESTA SITUAZIONE? EVIDENTEMENTE QUESTI STANNO ANCORA BENE MA SPERO PER VOI CHE LA PRENDIATE IN QUEL POSTO COME QUELLI CHE HANNO GIÀ CAPITO DA CHE PARTE STARE!!! MALEDETTI

Mauro 25.04.13 13:29| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 56)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO MI SENTO VIVO GRAZIE A VOI

giorgio salvoni, ancona Commentatore certificato 25.04.13 12:15| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 51)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal Corriere della sera online:

Pd, scatta la minaccia delle espulsioni
«Chi non vota la fiducia è fuori»

E poi l'antidemocratico era Grillo...

Cecilia C., Bologna Commentatore certificato 25.04.13 15:23| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 49)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vivo in Germania e quando i crucchi rompono i coglionis con il loro malcelato senso di superioritá (la storia insegna poco) mi aggrappo ai nostri nonni che seppero opporsi al fascismo mentre in Germania non ci fu nessuna reale opposizione al nazismo. È la mia unica arma per farli tacere e alla quale non possono ribattere. Perché la storia é storia.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.04.13 12:43| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 49)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Era meno dittatoriale il periodo fascista rispetto a questa spazzatura umana si devono vergognare di esistere

Francesco Rocco 25.04.13 12:14| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 49)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano, come puoi vedere, più ci schiaffeggiate più diventiamo forti e compatti.
Presto per voi saranno CAZZI AMARI!
TIRANNI!

Davide B., Ascoli Piceno Commentatore certificato 25.04.13 14:41| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 45)
 |
Rispondi al commento

DIAMO UN´ALTERNATIVA AL GOVERNISSIMO

M5S+Sel+Pd ci sono i numeri

Ribaltiamo la frittata

MA

con nomi importanti condivisi, ad esempio:

Caselli: giustizia
Gabanelli: informazione
Imposimato: Scuola
Rodotà: Interni/Esteri
Strada: Sanitá
Zagrebelsky: Interni esteri

un governo di questo livello sarebbe impossibile da non votare da Pd, M5S e Sel.

DIAMO UN´ALTERNATIVA AL GOVERNISSIMO

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.04.13 13:08| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 44)
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN POST MERAVIGLIOSO peccato solo che ha pagarne il dazio siamo noi cittadini onesti che vogliamo un italia diversa e migliore.
VIVA IL MOVIMENTO 5 STELLE VIVA L'ITALIA CHE NOI DEL M5S VORREMMO

Pino M., milano Commentatore certificato 25.04.13 13:19| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 39)
 |
Rispondi al commento

L'appello di Napolitano Video
"Impariamo dalla Resistenza" (www.repubblica.it).

Se c'è uno che dovrebbe imparare dalla resistenza è solo Lei,Presidente.

oreste soria 25.04.13 15:09| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 35)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mio padre fu mandato in guerra a 21 anni, in Africa, per servire lo stato fascista. E' stato prigioniero degli inglesi per 4 anni e mezzo bevendo piscio per sopravvivere. Non ha più visto la famiglia per 10 anni; è tornato a casa dopo 10 anni ammalato di stomaco. E' morto ammalato di cancro allo stomaco all'età di 56 e per la sua malattia gli è stata rifiutata la pensione. Questi politici(non uso aggettivi) dopo quattro anni di vita parlamentare con stipendi d'oro, privilegi e vitalizi(più il finanziamento pubblico dei Partiti-perchè non gli bastano i soldi)si permettono di parlare di Resistenza? si permettono di voler fare la morale ai cittadini in difficoltà che contestano? Siamo solo all'inizio!!!

agostino p., Macerata Commentatore certificato 25.04.13 15:28| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 30)
 |
Rispondi al commento

gli italiani si sveglieranno definitivamente appena lo stato non sarà più in grado di pagare stipendi e pensioni,cioè tra pochi mesi, allora tutti saliranno sul carro di Grillo,dimenticando che loro stessi hanno contribuito al suicidio continuando a votare quel partito che finalmente dopo 20 anni si è riunito in una associazione capitanata da un signore di 88 anni allevato alla scuola della vecchia Russia, una garanzia insomma..si ma di prenderlo nel
c..

Patrizio C., Follonica Commentatore certificato 25.04.13 12:39| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 29)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signori elettori del M5S nonostante tutte le nostre proposte “ messe in discussione “ di appoggiare qualsiasi partito, il Signor Beppe Grillo è andato avanti con la sua idea e la sua coerenza a non dare fiducia a nessuno. Io direi che la strada che ha intrapreso sia quella giusta per tutti gli elettori del M5S quindi sicuramente non siamo noi a fargli cambiare idea. Come sappiamo in questo Forum, ci sono intrusi del PD ,PD-L e Montiani che scrivono delle proposte ,facendo passare Grillo come responsabile del mancato accordo di un futuro governo, come possono pretendere fiducia dal M5S ,nonostante la loro consapevolezza che i veri responsabili di questi disastri sono proprio loro e che noi stessi gli abbiamo dato la possibilità di governare per venti anni senza ottenere nessun risultato anzi è arrivato il momento di eliminarli, dando la nostra fiducia e appoggiando le idee di Grillo e tutto il suo percorso. Cari elettori del M5S ,non facciamoci influenzare dagli “intrusi”e delle loro proposte,abbiamo fede perché l’unica maniera per cambiare l’Italia è di stare uniti e riuscire a mandare a casa la vecchia politica , sperando che almeno per questa volta il nostro voto sia stato utile per un futuro migliore per tutti (perché in questo momento ne abbiamo davvero bisogno).Tutti per uno e uno per tutti, forza Beppe Grillo e il suo M5S.

Saverio Addamo Commentatore certificato 25.04.13 13:22| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 29)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL BRUSCO RISVEGLIO È VICINISSIMO.....MA GLI ITALIANI PASSERANNO DAL SONNO AL COMA.....COME SEMPRE....SENZA ACCORGERSI DI NULLA......

roberto maiello 25.04.13 12:30| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intanto, cari piddini che tanto venite qui a postare CRETINATE, mi pare che il DELINQUENTE di ARCORE abbia già iniziato a farvi capire chi comanda.
Ha infatti dichiarato che il PDL appoggerà SOLO ED ESCLUSIVAMENTE un governo che approvi la discussione DEI LORO 8 PUNTI.
State facendovi COMANDARE da chi aveva perso le elezioni, MA CHE BRAVI EHEHEH AHAHAHAH
PAGLIACCI

mario 25.04.13 15:07| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il 25 Aprile è morto perchè gli italiani hanno votato e continueranno a votare i politici corruttori da cui hanno ricevuto favori a discapito di altri cittadini.

francesco occhipinti, Ragusa Commentatore certificato 25.04.13 12:55| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento

Donato dal Cielo

Presidente della repubblica: 87 anni
Capo gabinetto della segreteria: 85 anni
Capogruppo dei senatori a vita: 89 anni
Capousciere alla segreteria: 83 anni
Presidente alla consulta: 82 anni

Questa non è una democrazia, è una casa di riposo!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 25.04.13 18:13| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento
Discussione

nelle leggi porcata del GOVERNO BERLUSCONI prontamente firmate dal PEGGIOR PRESIDENTE DEGLI ULTIMI 150 anni, il 25 aprile è morto.

nella dittatura dei MERCATI sulla dignità delle vite dei popoli, il 25 aprile è morto.

nella INESISTENTE OPPOSIZIONE VENTENNALE di un partito di PSEUDOSINISTRA che ha TRADITO tutte le istanze della RESISTENZA, il 25 aprile è morto.

nella legge elettorale definita PORCATA dal suo stesso autore, che ha tolto ai cittadini la possibilità di scegliere i candidati, il 25 aprile è morto.

nella CHIUSURA IN UN CASSETTO da parte di due presidenti del senato di TRECENTOCINQUANTAMILA firme dei cittadini per una legge elettorale NORMALE, il 25 aprile

nella cementificazione selvaggia del territorio, negli inceneritori, nell'avvelenamento dei terreni, dell'acqua potabile all'arsenico, negli edifici che in un piccolo sisma si sbriciolano come castelli di sabbia seppellendo famiglie e giovani studendi, il 25 aprile è morto.

nella lottizzazione dei partiti di ogni ente, a partire dalla SANITA', il 25 aprile è morto.

nella privazione delle funzioni del PARLAMENTO a favore dei DECRETI di governo, il 25 aprile è morto.

nella SOPPRESSIONE DELL'ARTICOLO 18 e nel tentativo di spazzare via tutte le conquiste delle lotte sociali, il 25 aprile è morto.

nel rovinare il futuro di intere generazioni di nostri figli e nipoti, il 25 aprile è morto.

nella istituzione dello STROZZINO DI STATO EQUITALIA, e nella alienazione di un diritto FONDAMENTALE come la prima casa, il 25 aprile è morto.

nelle parole di un presidente della repubblica RIELETTO contro ogni logica costituzionale, che dice ai media che devono "COOPERARE" il 25 aprile è morto.

nele carriere politiche SESSANTENNALI di questi PARASSITI senza vergogna e senza dignità, IL VENTICINQUE APRILE E' MORTO!

negli 8 milioni di ITALIANI che hanno VOTATO per il loro aguzzino BERLUSCONI e negli altrettanti che hanno VOTATO per l'aguzzino predatore del MONTE PASCHI, il VENTICINQUE APRILE E' MORTO!


e allora facciamoli tornare i partigiani....!i nuovi partigiani siamo noi dacci un cenno Beppe........

Stefano Novello 25.04.13 13:21| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento

Nel 45 i nostri nonni ebbero 2 possibilità: o partire con i partigiani sulle montagne o essere reclutati nelle truppe di salò.
Ora come allora anche noi abbiamo 2 scelte: o ci alziamo dai divani, spegnamo le televisioni e partecipiamo alla rinascita dell'Italia o ci arruoliamo come servi del sistema partitico mafioso.
A voi la scelta.

Lorenzo C., Parma Commentatore certificato 25.04.13 22:42| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nei centri commerciali aperti il 25 aprile è morto.

Marcos F. Commentatore certificato 25.04.13 14:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I PECORONI SIAMO NOI!!!!!!!!!!!!!!!!
--------------
Che quando siamo nella cabina elettorale guardiamo al nostro orticello sperando che Tizio e Caio mantenga la promessa della concessione del posto al figlio,della pensione d'invalidità...
Il risultato poi è questo:
Bersani che si abbraccia ad Alfano,Berlusconi e Napolitano cuore a cuore...e cosi via
E' il solito "Teatrino" Fammi stare bene a me e tutto il resto non mi appartiene!!!!!!
E Noi tutto questo quando lo capiremo....!!!!????

Francesco Paolo

Francesco P. Commentatore certificato 25.04.13 12:54| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OSSERVAZIONE PER CHI NON SA:
c'e qualcuno sul blog che fa notare che lo spread e la borsa siano rilassati..
bildenberg
rockfeller
rothshild
eccc..
sono i promotori di questo casino...
e noi le vittime.
informatevi dei vari collegamenti con i nostri della (vecchia politica) berlusconi+napolitano in primis..
e ponetevi molte domande..

sandro bunkel Commentatore certificato 25.04.13 15:08| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO Peppe, caro M5S,
guardando le TV, ascoltando i giornalisti , osservando ciò che sta succedendo in questo Paese, comincio a pensare una cosa: forse,dovevamo tutti andare a Roma, aldilà dei consigli che ti sono stati dati.....

o in questa Nazione sono state vietate le manifestazioni pacifiche e non ce ne siamo accorti???

Buon lavoro M5S.
una elettrice

Maura P., Assisi Commentatore certificato 25.04.13 13:27| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

vedere santoro fare il saccente con una ragazzina studentessa mi ha fatto vergognare di guardare la sua trasmissione. perchè questa prosopopea non l'ha fatta venire fuori quando è andato burlusconi alla sua trasmissione.
ciao ragazzina studentessa, condivido con te che siete voi i veri partigiani di oggi.

Anna Bondi 25.04.13 23:47| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi ci ritrovo in questo post ispirato al miglior Guccini (Dio era morto nel 1965, sono passati molto più di 3 giorni ma deve ancora risorgere...)
Sono stato di sinistra, ho votato a sinistra, ho militato a sinistra, poi ho aperto gli occhi.
Sono stato (e sono ancora) antiberlusconiano. Sono nipote di un partigiano di Giustizia e Libertà. Il 25 aprile del 1994 ero alla grande manifestazione di Milano, uno del milione di persone sotto l'acqua, con gli ombrelli squarciati dal vento delle pale degli elicotteri della polizia, a manifestare la nostra indignazione per Berlusconi che aveva appena vinto le sue prime elezioni e si apprestava a formare il primo governo apertamente non antifascista. Mi ero illuso che un governo di centrosinistra potesse essere in grado di invertire quest'ordine di cose, ma mi sbagliavo!
L'Italia è sottoposta a una LIMITAZIONE DI SOVRANITÀ: ti fanno votare, ti illudi di dare il tuo contributo democratico, ma non sei un cittadino, sei un suddito: esiste un Potere oligarchico (a sua volta suddito di Poteri sovranazionali) che al momento buono decide e basta.
È Pensiero Unico neoliberista: UE, BCE, FMI, Dipartimento di Stato USA, Trilateral, Bilderberg, Aspen, CEI e Curia hanno imposto uno di loro: il LETTA NIPOTE.
Alle ultime elezioni abbiamo mandato un segnale di cambiamento, ma Napolitano aveva rassicurato i partner internazionali (i.e. i nostri Padroni) e i Mercati che l'Agenda Monti sarebbe stata programma anche del governo successivo. E così è stato. Chi dice "colpa dei 5 stelle se adesso c'è l'inciucio" non ha capito: Bersani era spacciato in partenza, limitato dalla sua parte. Con un Rodotà a garanzia questo non sarebbe MAI successo. Ecco perché Loro (al guinzaglio dei loro Padroni) un Rodotà non se lo potevano proprio permettere.
Ora però il M5S ci restituirà una cosa preziosa che è mancata negli ultimi 20 anni: una opposizione VERA, seria, propositiva, incalzante, trasparente. Ma LA GUERRA È LUNGA, e LA DEMOCRAZIA NON È GRATIS.

Alessandro B., Torino Commentatore certificato 25.04.13 15:20| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Santoro, anche se conosci la storia, sembra tu non sappia riconoscere lo "SPIRITO" della resistenza!!! Stasera nella tua trasmissione ne hai dato prova mettendo a tacere quella ragazza che ti parlava dal cuore e dallo stomaco.

Luca ., Latina Commentatore certificato 26.04.13 00:26| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unica cosa sbagliata è: 'Se i Partigiani tornassero tra noi si metterebbero a piangere'.
Perchè in realtà se i Partigiani tornassero tra noi sputerebbero in faccia ai politici e direbbero agli italiani: SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAA!!

wincler B Commentatore certificato 25.04.13 12:52| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

Il moVimento è la resistenza che ci condurrà alla liberazione.

Angelo Z. Commentatore certificato 25.04.13 13:16| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

Siamo un popolo di merda noi Italiani..per una partita di calcio siamo capaci di ammazzarci e per tutte le porcate che combinano i politici,il pane che giornalmente ci tolgono da sotto non siamo capaci di muovere un dito...
Guardiamo la Francia scendono in piazza a fare casino anche per una legge sui gay (li' non condivido)ma non oso immaginare se avessero IMU IVA AL 22% e tasse alle stelle come noi cosa combinerebbero...
Ci hanno rincoglionito e addestrato grazie alla tv spazzatura che abbiamo in Italia e la vedo dura riuscire a cambiare..
Grillo fai una manifestazione a settimana a Roma ma organizzate anticipatamente e facciamogli capire che siamo in tanti ad essere incazzati!!

Giorgio 25.04.13 12:18| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

ma quale trattativa stato-mafia? È STATA ED È SOLO TRATTATIVA MAFIA-MAFIA

pillolo 25.04.13 12:14| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

Travaglio a "Servizio Pubblico" sta letteralmente facendo fare una figura di merda al signor Fassina(Pd), dicendo semplicemente la verità.
Cioè che il PD inciucia da vent'anni con il PDL.

DICENDOLO IN MANIERA CHIARA SCHIETTA SENZA TANTI GIRI DI PAROLE.
FASSINA CHE BLATERA BLATERA BLATERA IN STUDIO DICENDO NO NON E' VERO... NON E' VERO !!!

ALLORA PERCHE' CAZZO BERSANI ABBRACCIAVA ALFANO SUBITO DOPO AVER VOTATO PER MARINI ????
FIGLI DI PUTTANA CE LO VOLETE SPIEGARE O NO ?????!!!

PER TANTI ANNI HO VOTATO LORO, E PER TANTO TEMPO M'HANNO PRESO PER IL CULO.
MAI PIU'.

IL PD PER ME' E' MORTO MORTO, BASTARDI.

UNA SODDISFAZIONE PERO' ME LA SONO TOLTA VOTANDO 5S ALLE ULTIME POLITICHE. FANCULO.

Beppe F. Commentatore certificato 25.04.13 22:43| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRUTTI IDIOTI E IGNORANTI TROLL,METTETEVI BENE IN TESTA CHE GRILLO NON E' IL NOSTRO PADRONE,COME I VOSTRI SEGRETARI NAZISTI,MA IL NOSTRO PORTAVOCE, E' CHIARO ??
A ME E CREDO A TUTTI I SIMPATIZZANTI DEL MOVIMENTO PIACE IL PROGRAMMA PRESENTATO E PNE PRETENDIAMO L'APPLICAZIONE,E' CHIARO ? QUINDI SMETTETELA DI ACCREDITARCI UN SERVILISMO CHE VI APPARTIENE

franco bertocci, taranto Commentatore certificato 25.04.13 17:17| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

Come si può pensare di poter far qualcosa a favore, quando gli altri bloccano qualsiasi iniziativa? Abbiamo proposto a Bersani di firmare la rinuncia ai finanziamenti, non l'ha fatto. Abbiamo proposto la candidatura di Rodotà, hanno rivotato il vecchio (in ogni senso) presidente.
Ora parlano perfino del ritorno di Schifani.
Come si fa a non esser sempre contro, sino a quando questa merda di politici pd e pdl non viene spazzata via?

Daniel 25.04.13 12:41| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa per l'uso che andrò a fare di questo blog.

Oggi 25 Aprile voglio rendere omaggio a tutti i patrioti e nello specifico al patriota Gino Capriotti, combattente per la libertà, morto a Rovetino di Rotella (AP) immolatosi a difesa di un ideale.
Non volle ritirarsi, volle restare da solo alle mitragliatrici, piazzate per respingere i tedeschi, per coprire il ritiro dei suoi amici di lotta e da solo mori falcidiato dai nazisti.

Gino era mio zio! Figlio di primo letto della nonna materna... morto a 23 anni per la LIBERTA'!

http://www.facebook.com/video/video.php?v=1852788012601

Rosella A., Civitanova Marche Commentatore certificato 25.04.13 14:45| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Mio suocero ha combattuto in tre fronti nella grande guerra del 40/45: fronte occidentale , fronte Greco-Albania,fronte Russo, prigioniero dei Greci dei Tedeschi , decorato con la croce di ferro. Se sapesse in che condizioni è questo paese, si rivolterebbe nella tomba, una cosa so che sarebbe stata certa, voterebbe il m5s, sarebbe stato un grillino... 5 STELLE FOREVER.

angelo.I 25.04.13 13:32| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, li abbiamo smascherati. Ora però è venuto il momento di agire, programma alla mano.

Oggi è un giorno triste per la storia della ns. Repubblica, chiunque abbia lottato e sia morto per i diritti di cui usufruiamo ora, potrebbe testimoniarlo.

giusi a. Commentatore certificato 25.04.13 14:13| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

NOOOOOOOOOOOOOOOOOOO...DAVVVERO...........!!!!!!

IL PD espelle da Partito tutti quelli che non votano la fiducia....!!!!!!

Ma allora sono anche loro dei Dittatori-Fascisti come Grillo..!!!!!!

Ma gurada un pò!!!!!!!!

Buffoni....!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Francesco Paolo

Francesco P. Commentatore certificato 25.04.13 15:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

QUEI PARTIGIANI OGGI SIAMO NOI... M5S!!!

Nico V., arezzo Commentatore certificato 25.04.13 14:17| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Tra il 1943 ed il 1944 mio padre un partigiano (uno di quelli veri non dell'ultima ora...) passò due anni sui monti, con poche armi, mal vestito, senza mezzi patendo fame, freddo e fatica rischiando ogni giorno lavita.
Molti dei suoi compagni perirono in battaglia, molti catturati vivi finirono trucidati dai carnefici nazifascisti.
Come testimoniano i loro scritti morirono con la speranza di una Italia migliore, con la speranza nel cuore che non fosse vano il loro sacrificio.
Allora sui monti vi erano giovani di vent'anni alcuni anche meno. Inesperti ma generosi.
Già tra le montagne però, a loro insaputa, era iniziato il loro tradimento.
La Resistenza, un movimento nato per la Liberazione dal nemico e dalla dittatura già veniva catalogato ed associato a questo o quel partito o a quella fazione politica.
La politica già lavorava al riparo dei pericoli! Gli stessi alleati paracadutavano gli aiuti a seconda delle informazioni sulle “tendenze” politiche dei gruppi e delle brigate.
Niente di più falso il loro era un movimento eterogeneo dove le loro uniche idee erano quelle di libertà e giustizia.
Sulle loro inconsapevoli spalle si stava già decidendo a tavolino il futuro del Paese. Purtroppo il resto è storia. Oggi queste parole di Grillo sono pregne di sensibilità verso chi si è sacrificato. Mi meraviglio del Presidente della Camera non abbia saputo cogliere nella provocazione” di Grillo il grande senso di rispetto e gratitudine per la Resistenza e per i defunti tutti ed i Partigiani...quelli veri.
Gratitudine che lo Stato non ha mai saputo o voluto rendere per manifesta incapacità.
Grazie Beppe.

GIOVANNI A., Imperia Commentatore certificato 25.04.13 22:36| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, la morte più grave di questo 25 aprile, esiste proprio a causa di quelle persone che citi alla fine del tuo post. Ci sono ancora molti cittadini che assistono in silenzio a questo marasma, perchè preferiscono "non rischiare" quel minimo di interessi personali che questi politici gli hanno "garantito". Purtroppo sottovalutano che fra 1 anno la crisi e l'irresponsabilità politica, andrà a toccare anche il loro pseudo-benessere: solo allora, con ipocrisia o ingenuità, anche quelle persone si faranno sentire!!! Ma forse sarà troppo tardi!

massimo sorry, napoli Commentatore certificato 25.04.13 12:37| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Anche POGGIO A CAIANO, in Toscana, ha la sua lista del movimento 5 stelle!

Oggi abbiamo raccolto le firme e abbiamo superato le 90 che ci volevano.


nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.04.13 14:20| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho come l'impressione che si stia scatenando la tempesta perfetta.
Voglio la resa incondizionata.
Se fossi la gerontocrazia vigente, qualche dubbio sulla certezza di una morte naturale, ce l'avrei.
Se fossi nipote dei bavosi trafficanti di questa narcopolitica, qualche timore di rappresaglia lo temerei.

Non è una minaccia.
E' una promessa.
Buona resistenza 5*****

D. Pavan Commentatore certificato 25.04.13 13:30| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Torniamo al voto!

W Grillo siempre.

gennaro f. Commentatore certificato 25.04.13 12:12| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il fascismo non è mai morto,si è solo istituzionalizzato,indossa giacca e cravatta e mostra alla gente il dito medio...

emanuela b., bologna Commentatore certificato 25.04.13 18:26| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, il 25 aprile 1945 ero a 10 mt dal Duce appeso per i piedi. Ci aspettavamo tante cose che non si sono avverate. Tu ne evidenzi solo alcune ad oltranza. Ma non dimostri di avere il know-how per farne pochissime. Arringare non basta. Se tu fossi il Capitano di un veliero genovese con un nuovo equipaggio saresti già sugli scogli. Metti in ordine la tua nave e poi mettiti alla prova con un po' di piccolo cabotaggio. Auguri.

Ugo de Fusco, Ala Commentatore certificato 25.04.13 14:51| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

>Se i partigiani tornassero tra noi si metterebbero a piangere.
------------------------------------------------------------------

Beppe, lascia che ti dica una cosa.

Se i partigiani si fossero limitati a frignare e sparlare di tutto e di tutti, bla, bla, bla e poi ancora bla, bla e bla (ogni riferimento è puramente casuale)... avremmo ancora qui Benito.

Stai tranquillo che se tornassero tra noi LORO non si metterebbero a piangere.

Abbi pazienza, ma quando ce vò ce vò. E sciaquarsi la bocca prima di parlare di cosa farebbero i partigiani.

ezio g., savona Commentatore certificato 25.04.13 16:02| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di questo post è stata data notizia da tutti i TG nazionali in questo modo: GRILLO ATTACCA IL 25 APRILE ! oppure 'GRILLO SE LA PRENDE COL 25 Aprile.

E come dire che Guccini, nella sua famosa canzone, il cui ritornello fa: 'Dio è morto', se la prende con Dio, e 'attacca la religione'...
Ma in realtà è molto peggio: è una intenzionale e cosciente
manipolazione della realtà, una dimostrazione di arroganza che neanche i dittatori più in preda a deliri di onnipotenza riuscirebbero a fare: la verità stà EVIDENTEMENTE scritta qui, basta controllare.. basta leggere...
Costoro nemmeno pià si preoccupano di nascondere la veritò: dicono menzogne facilmente confutabili, pur sapendo di essere sputtanati il giorno dopo...
Non hanno solo la faccia come il culo, oramai quando si guardano allo specchio trovano del tutto normale il fatto di vedere un culo al posto di una faccia.. Non c'è più distinzione per loro fra una faccia e un culo.. non sanno più cos'è una faccia..

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 26.04.13 11:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa vi aspettavate?
Voglio dire due parole riguardo le frequenti affermazioni che sento sia in rete che nei telegiornali. Non riesco a capire queste persone che dicono "non vi voto piu'" "vi ho votato ma mi sono pentito" e cosi' via, proteste su proteste come se Grillo e tutto il movimento fosse la soluzione immediata a tutti i problemi....Ma come, ci avete messo 10 o magari 20 anni per decidervi a bruciare la vostra tessera politica, o a cambiare partito oppure a tornare alle urne dopo anni di non voto..... ed ora dopo nemmeno due mesi gia' siete sulla strada del pentimento? Certo ne avete di coraggio! Il canbiamento per voi e' solo un concetto, non una possibilita', difficile ma almeno una possibilita'! Guardateli ed ascoltateli questi NUOVI ragazzi, impacciati davanti agli assalti dei microfonai, con le loro faccie pulite appena uscite dall'universita'! Lo sapete perche' non parlano con i giornalisti? Perche' non sono "ammaestrati" dal partito presso il quale non hamnno fatto scuola!! Guardate i vostri politici preferiti che si riempiono la bocca con la parola GIOVANI e non hanno saputo dare un minimo di spazio ne accoglienza proprio a quei giovani che, in realta', gli fanno troppa paura con le loro "idee"! Dategi spazio, dategli fiducia, dategi il vostro sostegno, perche' e' di questo che hanno bisogno, perche' dietro, loro, non hanno che VOI, non un partito politico, ma solo VOI e dipende dal vostro voto e sostegno se la "Primavera Italiana" potra' avere un seguito oppure no!!!!


Sputtanateli subito ai dirigenti del PD! c'e' ancora qualche elettore che ha dei dubbi. Al piu' presto domandate l'incadidabilita' di Berlusconi e vediamo come votano!

Fabrizio B., Paris Commentatore certificato 25.04.13 13:20| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

lo stato siamo noi...
sveglia ragazzi...
Ognuno vale uno...
Grazie Beppe..è dura lo so'..ma non molliamo...

www.youtube.com/watch?v=mP9l3M0_D1Y

jan 25.04.13 13:12| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Il 25 aprile da festeggiare??
Esigo un giorno nazionale per tutti coloro che hanno rinunciato alla propria vita per il peso di una cattiva gestione di questo paese, tenuto in mano da strozzini, estorsori e cafoni ripuliti con giacca e cravatta e pronti non a far qualcosa, ma ad alzar solennemente il loro dito medio dinanzi a chi urla sofferenza e disaccordo....
Accanto al 25 aprile dovrebbe esserci IL GIORNO DI LUTTO NAZIONALE per non aver capito un cazzo di questo 25 aprile, per non aver onorato i nostri partigiani, per aver rimosso dalla testa una storia durata decenni, di un paese usurpato e stuprato.
ESIGO CHE SI COMMEMORI IL GIORNO IN CUI HANNO VOLTATO LO SGUARDO DAL PASSATO, ESIGO CHE SI FESTEGGI IL GIORNO DELLA VERGOGNA!
SENZA RIEMPIRSI TROPPO LA BOCCA DI BELLE PAROLE SU CODESTO GIORNO..........

SE VOI DIMENTICATE, IO NO....
IO NON DIMENTICO,
IO NON RIMUOVO,
IO NON SCORDO,
IO RICORDO, IO MEMORIZZO, IO HO A MENTE, IO NON ABBANDONO COLORO CHE OGGI ANDREBBERO FESTEGGIATI,
IO OGGI RIVOLGO IL MIO CUORE A CHI PIANGE E NON AVVERTE MINIMAMENTE ARIA DI FESTEGGIAMENTI,
IO COMMEMORO I GIUSTI CUORI E LE GIUSTE IDEE,
IO NON DIMENTICO,
IO NON DIMENTICO,
IO NON DIMENTICO,
IO NON DIMENTICO.

SIAMO TANTI A RICORDAR FIN TROPPO BENE QUALE è STATO IL MALE DEL PASSATO, ANCORA RADICATO QUI, OGGI, NEL PRESENTE.

NON CANCELLERETE DALLE NOSTRE MEMORIE LE VOSTRE AZIONI,
NON DIMENTICHIAMO, NON DIMENTICHIAMO E MAI LO FAREMO.

NAPOLITANO HA ESPRESSAMENTE CHIESTO AI MEDIA DI NON RISPOLVERARE VECCHI FOCOLAI.......
IO NON TAPPO LA BOCCA, IO NON SMETTO DI INFORMARMI, IO NON SMETTO DI LEGGERE, IO NON SMETTO DI PENSARE, IO SONO GIOVANE ED HO IL DIRITTO DI VIVERE LA MIA VITA NEL RICORDO DI UN PAESE ROVINATO DA VOI, VECCHI E STOLTI.
IO NON DIMENTICO..COME ME TANTI...... NON DIMENTICATE VOI CHE LA NATURA FARA' IL SUO CORSO, AFFRETTATEVI A CONCLUDERE LA VOSTRA VITA FACENDO QUALCOSA DI DIGNITOSO....
NON AVETE PIU' TEMPO .... LO CAPIRETE, FORSE QUEL GIORNO SARA' ISTITUITO IL GIORNO DELLA VERGOGNA.

francesco mastronardi, bologna Commentatore certificato 25.04.13 12:32| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Vorrei non aver studiato, vorrei non credere nella giustizia, vorrei non essere un non violento, vorrei non essere schifato, vorrei non vivere questo periodo oscuro. Vorrei piangere ma non riesco, vorrei urlare ma non ho voce, vorrei sopprimere ogni mia sofferenza ma non ne ho coraggio. Ho sempre sofferto questo paese dispenzatore di ingiustizia, di ineguaglianza, di prepotenza e di arroganza. Oramai la fiducia verso un prossimo e migliore momento di questo paese pare dimenticato. Forse non mi ammalerò più di speranza.

GA C., giuseppecerase@gmail.com Commentatore certificato 25.04.13 12:31| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

“IL FOGNATORE DELL’EURO, ENRICO LETTA” ?

Enrico Letta ha scritto un libro intitolato "EURO SÌ. MORIRE PER MAASTRICHT", Roma-Bari, Laterza, 1997 in cui scrive che vale la pena di morire per l'Euro e Maastricht come nel 1939 valeva la pena di "morire per la Polonia" e che ...NON C'E' UN PAESE CHE ABBIA, COME L'ITALIA, TANTO DA GUADAGNARE NELLA COSTRUZIONE DI ... UNA MONETA UNICA...." E..."ABBIAMO MOLTISSIMI IMPRENDITORI PICCOLI E MEDI CHE ... QUANDO DAVANTI AI LORO OCCHI SI SPALANCHERA' IL GRANDISSIMO MERCATO EUROPEO, SARA' COME INVITARLI A UNA VENDEMMIA IN CAMPAGNA. E' IMPOSSIBILE CHE NON ABBIANO SUCCESSO...IL MERCATO DELLA ...MONETA UNICA SARA' UNA BUONA SCUOLA. CI TROVEREMO BENE..."

“La sfiga per Enrico Letta, è che l’Euro e’ stato messo alla prova, ed i piccoli e medi imprenditori italiani stanno ancora aspettando la stagione della vendemmia”.

Paolo R. Commentatore certificato 25.04.13 12:23| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Leggo che alcuni troLls consigliano ai cittadini del M5S di aprire dialogo col PD e Letta? Siete ubriachi ragazzi. Il Partito Democratico ( Democratico ? Cacciano chi non vota la fiducia a Letta) ha di buono 2 cose: Tradimento e traditori come ampiamente dimostrato negli ultimi 10 giorni.

Francesco G., Cosenza Commentatore certificato 26.04.13 01:49| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Mio padre è stato partigiano vero ed è morto da parecchio tempo. Era un uomo di poche parole e di azione ed a me destava un pò di timore riverenziale. Tale fatto non mi induceva a chiedergli come mai lui, che era stato partigiano ed aveva anche rischiato di essere preso dai Tedeschi all'epoca del Fascismo, non andava mai in piazza a partecipare alla celebrazione del 25 aprile, ovvero alla cosiddetta "Festa dei Partigiani". Visto che, ad ogni ricorrenza dell'anniversario del 25 aprile,piuttosto che andare in piazza, mio padre andava a caccia o a pesca, gli chiesi finalmente le ragioni del suo comportamento.
Con poche parole testualmente mi rispose: "ho fatto il partigiano rischiando la vita, ma oggi se vado in piazza devo andare con il fucile e sparare a quei falsi politici e leccapiedi che ieri inneggiavano al fascismo e oggi sono sul palco a fare discorsi di Democrazia,di Giustizia e Libertà, e sono pure riveriti e protetti dai Partiti".
"Sono certo che i miei amici partigiani che hanno perso la vita per la Libertà si rivolterebbero dalla tomba se vedessero per quale causa hanno combattuto".
"Se vuoi andare in piazza fallo pure, ma non chiederlo a me che sono testimone di questi fatti sconcertanti".
Anche se mi ha lasciato libertà di scelta, ho ascoltato mio padre e non sono più andato ad una commemorazione.

Gianpietro Federici, Brescia Commentatore certificato 25.04.13 21:35| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Ma io continuo a non capire. La Lombardi dice a Letta di firmare la proposta di legge sull'abolizione finanziamento. MA NESSUN GIORNALE (o almeno io non l'ho trovato) dice come ha reagito!!!!! E hanno pure tagliato IL FILMATI!!!! Sono dovuto andare a vedermela sulla cosa ... dice anche "quella voglia di cambiamento che il VOSTRO mondo ha espresso". Gia .... il VOSTRO mondo. Che tristezza.

Paolo C., Lecco Commentatore certificato 25.04.13 20:49| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo sistema politico che ha fallito da sempre e’quello che:
Ci ha imposto l’euro
Ci ha imposto Equitalia
Ci ha imposto contributi da strozzinaggio per poter lavorare
Ci ha imposto tasse rapina IRAP e surrogati vari
Ci ha imposto l’IMU
Ci ha imposto persino tasse sulla benzina risalenti la guerra d’Etiopia e dir si voglia
Ci ha imposto soltanto tasse non dando nulla in cambio,nessun servizio nessuna tutela per il cittadino.
Ora mi chiedo: Ma come cazzo si fa a votarli ancora ????
Mi rivolgo a quelli che ancora li sostengono.Ma cosa devono ancora fare x capire che e’ora di cambiare e mandarli tutti via?????Ma vi piace tanto vedere questi incapaci di politici che litigano di giorno mentre la sera vanno a cena insieme ridacchiando alle nostre spalle e arricchiendosi camminando sui cadaveri di chi si e’tolto la vita perche’sono loro che hanno creato queste condizioni!!

Paolo C.Campi Salentina(LE) 25.04.13 20:32| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un caro saluto a tutti i nonni partigiani
ancora in vita.
E l'augurio di vedere giudicati
al pari dei fascisti e dei nazisti
tutti i politici che hanno contribuito ad affossare
nella miseria questo paese,
regalando alle future generazioni
una vita di MERDA!

Jan Magnis (e il nonno), dal W.C. Commentatore certificato 25.04.13 20:11| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO,IL 25 APRILE NON E'MORTO. VIVE NELL'ANIMA E NELLA MENTE DI 8 MILIONI DI ITALIANI CHE "RESISTONO" E VOTANO M5S .

Paolo C., Roma Commentatore certificato 25.04.13 15:56| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Un nuovo 25 aprile, un nuovo giorno della Liberazione, è all'orizzonte e il M5S ne sarà il principale artefice. Quando tutto sembra perduto il cambiamento è alle porte. ABBIATE FEDE, NON SCORAGGIATEVI!

Claudio ., Verona Commentatore certificato 25.04.13 13:00| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

IMPRESSIONATE IERI VEDERE DA SANTORO LE IMMAGINI DI QUANTA GENTE PROTESTAVA A ROMA PER L'ELEZIONE DI NAPOLITANO...STRADE PIENE E QUASI TUTTI ELETTORI DI SINISTRA ALTRO CHE GRILLINI! IN TV NESSUNA IMMAGINE DI QUESTE E' PASSATA...NEMMENO IL COMIZIO DEI PARLAMENTARI AL COLOSSEO IN MEZZO ALLA GENTE...PARLAMENTARI CHE DISCUTEVANO TRANQUILLAMENTE CON TUTTI...IL 5 STELLE E' TUTTA UN ALTRA COSA RISPETTO AI PARTITI TRADIZIONALI...ELOGI DA LANDINI E DA SANTORO PER IL COMPORTAMENTO DEI NOSTRI PARLAMENTARI...PER LA VECCHIA POLITICA E' L'ULTIMO GIRO!

ENRICO ., CALCIO Commentatore certificato 26.04.13 10:15| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

vedere santoro fare il saccente con una ragazzina studentessa mi ha fatto vergognare di guardare la sua trasmissione. perchè questa prosopopea non l'ha fatta venire fuori quando è andato burlusconi alla sua trasmissione.
ciao ragazzina studentessa, condivido con te che siete voi i veri partigiani di oggi.

ORA E SEMPRE, VIVA IL 25 APRILE!

igor r., roma Commentatore certificato 26.04.13 01:46| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi e' il giorno della liberazione ma non c'e' niente da festeggiare.
I discendenti dei criminali che 60 anni fa' uccisero milioni di persone, sono ancora nei palazzi del potere e uccidono in un modo molto piu' furbo e subdolo: in modo indiretto, creando le condizioni perchè la gente sia disperata e viva una vita mediocre.
Il 25 Aprile, per quello che mi riguarda, risarà una festa, quando ci saremo liberati di questi mafiosi fascisti che ci governano.
Spero tanto il prossimo anno di poter festeggiare!
Auguri a tutti i 5 stelle e a tutte le persone di buona volontà contrarie a questo sistema mafioso: : i nuovi partigiani.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 25.04.13 12:36| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

se con il 25% provano a negare le presidenze delle commissioni copasir e rai, continuerà il golpe. la finta opposizione con il 4 % lega e 6% sel vuole impedire che il M5s scoperchi le porcate fatte. chiedete subito la commissione per la commissione all' eleggibiltà.

Salvatore Manganaro (smanga75), Genova Commentatore certificato 25.04.13 20:28| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Ho 26 anni mi chiamo Lanfranco...!!! Leggendo il vostro/nostro blog mi commuovo perché sottoscrivo pienamente il tuo pensiero!!! La mia lotta contro il potere/casta è giornaliero cercando di far capire a persone che ancora si lamentano senza fare nulla, perché ascoltano solo TV e radio che distolgono la realtà, metto ogni giono un sassolino per il "nostro movimento" cercando di far capire a persone vicine a me di aprire gli occhi! L'unica speranza per il nostro futuro sei tu!!! Grazie

Lanfranco Pellegrini 26.04.13 17:59| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Ottima parafrasi, anche se retorica. Ma se oggi fosse presidente Prodi, il 25 aprile sarebbe morto? Se fosse Prodi il Presidente della Repubblica, avresti scritto questo post? Secondo me no, perché berlusconi sarebbe fuori gioco, e oggi celebreremmo la festa della seconda liberazione.
Anch'io avrei preferito Rodotà, ma più di ogni altra cosa desideravo non veder più il delinquente Giulivo in tv. Sogno un mondo in cui non si senta più parlare di berlusconi, in cui la gente non si ricordi più neppure chi fosse Berlusconi.
Secondo me, è a te che dobbiamo l'inciucio. Hai desiderato, sperato, perseguito come unico obiettivo politico che PD ed pdl si alleassero. Perché senza questa alleanza, non avresti più alcuna ragion d'essere. E adesso insultatemi pure.

Luigi Monastra, Dolo Commentatore certificato 26.04.13 01:37| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

POVERO berlusKOGLIOni

DOVEVA ASSOLUTAMENTE RIAPPARIRE DA QUALCHE PARTE
INTERNAZIONALE
Ma
Non è riuscito a farsi accettare nemmeno ai funerali della sig.ra thatcher.
All'estero non lo vuole vedere nessuno?
e lui cosa fà?
Va dall'amico BUSH figlio
(quello della guerra infame ingiustificata all'IRAK)
L'unico che gli ha dato la scusa per andare almeno in america.
W la signora MERKEL, W HOllande... sputategli in un occhio!.

Franco Restuccia Commentatore certificato 25.04.13 19:50| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il paziente " 25 APRILE " è morto perche?, perche i soliti stupidi italiani, che avrebbero
Potuto curarlo, solamente stando attenti a cio che avrebbero votato, hanno preferito lasciare morire il "paziente che ci ha sempre
Rappresentato" votando tante promesse!

Diego dellavega 25.04.13 12:30| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Un appello a tutti i deputati e senatori di tutti gli schieramenti politici che hanno una coscienza e hanno a cuore davvero l'Italia:

FACCIAMO SALTARE INSIEME IL BANCO

Luca P., Roma Commentatore certificato 25.04.13 12:29| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Quoto, quoto, quoto. Non c'è un cazzo da festeggiare.

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.04.13 12:15| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Credo che l’idea espressa da alcuni amici del blog vada accolta e sviluppata.
Sarebbe opportuno che tutti noi, l’intero Movimento , esprimesse un
governo alternativo, speculare ed in contrapposizione (il classico governo ombra) con quello che da qui
a breve si formerà.
Trovare un criterio, dunque, per esprimere una lista in cui far confluire
le personalità più autorevoli , le eccellenze nei diversi campi e settori
della società, riconducibili ai vari ministeri.
Potremmo iniziare noi del blog a proporre dei nomi.
Pertanto a titolo di integrazione di quanto già espresso da altri amici del Blog
riporto:
RODOTÀ’: PRESIDENTE DEL CONSIGLIO
MINISTRO DELLA GIUSTIZIA: ZAGREBELSKY (oppure PIERCAMILLO DAVIGO) :
MINISTRO DELLA SANITA': STRADA
MINISTRO DELLE TELECOMUNICAZIONI AUTHORIRIES INDUSTRIA: GABANELLI
MINISTRO DELLE RIFORME: BECCHI
MINISTRO DELL’ISTRUZIONE, UNIVERSITÀ E RICERCA: FLORES D'ARCAIS
LAVORO E POLITICHE SOCIALI : MAURIZIO LANDINI
BENI E ATTIVITÀ CULTURALI: SALVATORE SETTIS
ESTERI: FURIO COLOMBO
DIFESA: ?
ECONOMIA E FINANZE: ?
SVILUPPO ECONOMICO: ?
POLITICHE AGRICOLE, ALIMENTARI E FORESTALI: ?
INFRASTRUTTURE E TRASPORTI: ?
Che ne dite?

Domenico A., Roma Commentatore certificato 25.04.13 12:11| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Santoro e solo preoccupato che se gli scappa via il pd..dovrebbe iniziare a parlare di cose di cui non capisce un cazzo.
Come la sua collaboratrice Giulua Innocenzi.
La realtà.

michele ., rimini Commentatore certificato 26.04.13 00:37| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

I MEDIA FANNO APPARIRE LA PRESENZA DI CRIMI E LOMBARDI ALLA CELEBRAZIONE DEL 25 APRILE COME AZIONI PERSONALI, QUASI AVESSERO DISSENTITO DALLE DIRETTIVE DI PEPPE. HO SAPUTO SOLO ORA DA FONTI ESTERE CHE I DUE RAPPRESENTANTI PARTECIPANO UFFICIALMENTE NON SUI PALCHI MA FRA LA GENTE E QUESTO MI FA MOLTO PIACERE. TUTTAVIA BISOGNA FARE I CONTI CON LE TV CHE PLASMANO LE NOTIZIE VERE A LORO FAVORE DENIGRANDO IL MOVIMENTO! OCCORRE ASSOLUTAMENTE UN BUON PORTAVOCE PRESENTE OGNI GIORNO IN TV, UNO SOLTANTO, UNO E DELEGATO DAL MOVIMENTO, PER CORREGGERE LE DISTORSIONI DELLE NOTIZIE. BISOGNA FARE I CONTI CON LA TV PERCHE' SOLO COSI' POTRA' ESSERE INFORMATA CORRETTAMENTE LA GRANDE MASSA DELLA SOCIETA' CHE NON USA LA RETE, E NE SONO TANTISSIMI. UNO SOLO E PREPARATO!!

max varaldo porto san giorgio (max varaldo porto san giorgio) Commentatore certificato 25.04.13 13:12| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima i LECCA LECCA, ma eravamo bambini!
Adesso i LETTA LETTA!

Quando cresceremo come popolo???

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 25.04.13 21:46| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Non ci serve un governo politico
Ci serve un governo umano

Monica R., PR Commentatore certificato 26.04.13 12:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE SIAMO MILIONI ORMAI. Crea una parte del sito dove si può fare
raccolta fondi per aiutare le famigle che hanno realmente bisogno, metti una
commissione che verifica realmente se le persone sono in stato di
indigenza. Naturalmente ogniuno potrà dare quello che vuole e che può.
Iniziamo ad aiutarci tra noi, siamo 8.500.000, un grande stasto
direi. Pubblica video messagi di gente che realmente vuole lavorare, non si
sa mai che tra 8.500.000 di persone qualcuno trova anche chi lo assume e gli ridà la dignità di un lavoro. Lo stato
siamo noi - iniziamo ad esere operativi prima delle leggi che farete,
altrimenti molti di noi per la disperazione faranno gesti inconsulti
(leggasi suicidi). Sono stanco di sentire la casta che gode e la gente che
ogni giorno si uccide. Possiamo farlo iniziamo ad aiutarci tra di noi! E
poi dimostriamo anche a chi non ci crede in questo movimento cosa siamo in
grado di fare.
Roberto Giannini- un Informatico disoccupato con 2 bimbe piccole

Roberto Giannini 26.04.13 10:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

M E S C O L A R E - M E S C O L A R E - M E S C O L A R E
Il nipotino di Gianni Letta lo ha usato decine di volte, quel termine la dice lunga su come il PD e il PDL intendono la politica, la gestione della Cosa Pubblica.

M E S C O L A R E

Significa Farsi gli affari loro, i cazzi loro se preferite un termine più lampante e chiarificatore. Si mescolano e del popolo se ne sbattono, lo affamano; si mescolano come la merda che scorre nel canalone, ecco questo loro sono MERDA.
Abbiamo tutti i giorni politici di MERDA del PD - PDL, e giornalisti di Merda che riempiono le televisioni con discussioni sterili ed inutili per il Paese ed i cittadini.
Vi siete MESCOLATI COSo' bene che ormai non riusciamo più a riconoscervi se siete del PD, del PDL o della MERDA.

MOVIMENTO 5 STELLE!! AVANTI TUTTA!!!!
Roberto Giannini

Roberto Giannini 26.04.13 10:16| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Quindi Letta ha congedato i rappresentanti del M5S con una battuta: «Dite a Beppe Grillo che Dio è morto. È vero. Ma dopo tre giorni, risorge».

Ma e' una battuta?
Che cavolo c'entra?
Il senso?

Se risorge la democrezia non sara' certo per merito suo...

Non sono un teologo ma a me risulta che Dio non e' mai morto, al limite suo figlio...


"Certo che i grillini sembrano non avere alcuna strategia, alcun fiuto politico, tanto da consegnarsi alle stoccate del professore, come quando hanno tirato fuori la questione dell'elezione a presidente della Repubblica di Rodotà e prontamente Letta ha fatto loro notare che se avessero votato Prodi avrebbero cambiato lo scenario della politica italiana."

Dal Corriere, (Aldo Grasso)

Indipendentemente da quello che ha fatto il movimento; ma se si sono affondati da soli sulla proposta Prodi!

Ma sono questi i nostri giornalisti???

da w., estero Commentatore certificato 26.04.13 09:15| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MESCOLARSI ! questo termine sembra la cifra espressa da Enrico Letta, è un mantra, anche lo scorso streaming c'era questa insistenza.
E' un termine da cucina per quanto raffinata, o per cocktails dal risultato non necessariamente gradevole al gusto.

I programmi economici e di riformaa del finanziamento ai partiti non possono essere "mescolati" sono infatti alternativi, nettamente alternativi, anche alla luce del fatto che le risorse destinate allo sviluppo sono esigue.

E' alternativo anche l'approccio alle riforme della costituzione. Una va verso uno strisciante presidenzialismo l'altra verso la liberazione del parlamento dal giogo che in questi vent'anni è stato imposto da giri e raggiri ai danni della sovranità popolare che il Parlamento esprime.

Contribuire non è mescolarsi è l'esatto contrario.
Anche perchè la confusione non è un contributo alla limpidezza delle proprie azioni, è solo una nebbia che offusca responsabilità e meriti.

Letta lasci stare le metafore gastronomiche buone per pasticci e per nascondere nelle "vivande" veleni e tossici con i quali questa casta ha ucciso la democrazia in questo paese.

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.04.13 20:47| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

se i partigiani ritornassero dopo essersi messi a piangere riprenderebbero le armi, i fucili e le pistole, per mandargli tutti a casa
per ridare una nuova liberazione all'italia
cacciando con le buone o con le cattive
questi partiti che hanno occupato le istituzioni
che stanno da decenni spolpando uno stato
per i loro interessi, privilegi personali e di partito,
altro che un mov democratico e pacifico come 5 stelle, ci sarebbe la rivoluzione, quella vera

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 25.04.13 20:46| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Stamane ho assistito in TV alla liturgia del 25 aprile a roma, con grande spreco di bande, pennacchi, corazzieri, generali con spade alla cintola e bende azzurre, tutta gente da 10.000€ al mese minimo.
Io penso che se coloro che sono morti per la libertà avessero visto cio', insorgerebbero nuovamente contro questa masnada di celebratori e leccac..i di stato.
Altro che la mano sul cuore e corone di alloro.

adriano.fontanot torino 25.04.13 20:43| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Sì hai ragione, Letta nipote, "se Dio muore per tre giorni, è poi risorto...". Sì ma, bisogna ricordargli che, come dice la canzone di Guccini, questo avverrà così: "in ciò che noi crediamo dio è risorto, in ciò che noi vogliamo dio è risorto, nel mondo che faremo dio è risorto..."
Se i palazzi del potere hanno ucciso Dio e il 25 Aprile saremo noi cittadini a farlo risorgere!
Il FUTURO è nostro cittadini e lo costruiremo con le nostre mani e con le nostre idee! Forza M5S!!!

Gianni Malgeri, Rende Commentatore certificato 25.04.13 20:37| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

VERGOGNOSO.
E' cominciata la repressione della Digos contro i dissenzienti.
Diffondete prima che facciano sparire il video.

http://www.youtube.com/watch?v=en2NYxMD3jg&feature=share

Terzo Nick Commentatore certificato 25.04.13 16:13| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si Beppe il 25 Aprile per quello che rappresenta è morto.
Ma è morto negli apparati verticistici, nelle istituzioni, in una parte di società fasulla fatta di persone segna alcun ritegno che hanno vendute e stanno svendendo il nostro Paese per un piatto di lenticchie.
Si da questo punto di vista il 25 Aprile è morto.
Attenzione però perché domani possiamo festeggiare un'altra data in quanto una piccola parte di società che resiste è rimasta.
Certo è una parte ancora minoritaria, silenziosa, operosa, magari non scende ancora in piazza perchè sconcertata, confusa, ferita, disorientata senza vecchi punti di riferimento.
Ma attenzione questa parte di società sta arrivando alla disillusione, alla disperazione di chi non ce la fa più ad andare avanti, non ce la fa più a trovare dentro di se la motivazione per continuare una vita fatta di stenti e sacrifici che servono soltanto a mantenere questa classe di boiardi di stato, politici falliti, imprenditori rapinatori ed inciucioni, banchieri rapaci e senza scrupoli.
Insomma la misura sta diventando ogni giorno più colma, con le nuove manovre, arriveremo molto presto alla resa dei conti.
Allora potremo festeggiare una nuova LIBERAZIONE dalla nuova schiavitù mascherata da democrazia.
LA LIBERTA' NON E' SINONIMO DI DEMOCRAZIA.
LA LIBERTA' E' UN'ALTRA COSA CHE L'ITALIA NON HA ANCORA MAI SPERIMENTATO.
SPERIAMO ARRIVI MOLTO PRESTO QUESTO MOMENTO.

W la LIBERTA' W L'ITALIA LIBERATA.

Un elettore.

DanieleC55 25.04.13 13:18| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, nn so se me lo sono perso, ma,ti prego, spiega a tutti cos'é il gruppo Bilderberg. La maggior parte della gente non lo sa! Non hanno idea di quanto fosse giá tutto stabilito e di come siano stati impotenti spettatori di una commediuola dal finale giá scritto! Gridalo tu che sai farti ascoltare!

ilaria salonna 25.04.13 12:23| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Il nostro anniversario di liberazione sarà quando il M5S ci avrà liberato da tutti questi rappresentanti della vecchia e solita politica. Forza Beppe.

alberto deidda, oristano Commentatore certificato 25.04.13 23:00| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Sono nipote di partigiani. È sto piangendo.nicola

Nicola Lusoli 25.04.13 14:39| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

grande Beppe, a mio parere dobbiamo avere piu' presenza in Tv, magari in programmi "decenti"(anche se e' difficile trovarne) dove portare avanti le ns. idee e programmi; ci sono molte persone disinformate che purtroppo non hanno altri mezzi di informazione e quindi vengono bombardate da falsi messaggi e false rappresentazioni della realta'. Utilizziamo Tv e radio per amplificare la verita' che non vogliono far conoscere, sputtaniamoli quotidianamente a questi infami!

Gianfranco L., Mendicino(Cosenza) Commentatore certificato 25.04.13 14:04| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

ti voglio bene beppe ..grazie per tutto quello che stai facendo !!! un abbraccio forte !!!

massimiliano scala 26.04.13 00:32| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

E MENO MALE che SARESTE di SINISTRA!!!!! ....."cARISSIME" RADICAL-CHIC BOLDRINI & GRUBER..... MA era COSI' DIFFICILE da COMPRENDERE LO SPIRITO DEL POST DI BEPPE?????????? = Ha parafrasato GUCCINI, che "SAREBBE STATO" UN SIMBOLO DELLA vS. MERDOSA PSEUDO SX...MA FORSE vOI di SX AVETE SOLO IL SALOTTO!!!!! .....DO-VE-TE-AN-DA-RE A-CA-SA-TUT-TI !!!!! DO-VE-TE-AN-DA-RE A-CA-SA-TUT-TI !!!!! DO-VE-TE-AN-DA-RE A-CA-SA-TUT-TI !!!!! DO-VE-TE-AN-DA-RE A-CA-SA-TUT-TI !!!!! DO-VE-TE-AN-DA-RE A-CA-SA-TUT-TI !!!!! .....SOLO M5*****!!!!! .....PS(x i PENNIVENDOLI VARI)=NEMMENO UN SERVIZIO SULLE SEDI PD OCCUPATE DAI vS.ELETTORI INCAZZATISSIMI..... & NESSUNA CACCIA AI 100 TRADITORI nella votazioni contro Prodi????? ...Per i Ns. che han votato Grasso...TRASMISSIONI INTERE!!!!! INFAMI.

Roby(della IX)-Torino- 25.04.13 22:36| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Abbiamo DIRITTO a una rete televisiva sul digitale terrestre. Solo così molta gente aprirà gli occhi.
Pensaci Beppe.

Stefano P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.04.13 16:09| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ecco il benvenuto della boldrinik, nel paese d'europa con le piu alte disugualianze sociali, con la "liberta'" di stampa al 57 posto nel mondo, la portatrice dei "DIRITTI DELL'UOMO" ci e ti tira le orecchie? Veramente siamo alle solite comiche opportunistiche, che mi spiace scrivere, hanno la dirrompenza di CANCELLARE GRAZIE AD UNA BATTUTA TUTTO CIO' CHE STA CRETINA POSSA AVER FATTO DI BUONO IN PASSATO, mostrandosi come una cretina purtroppo? Che le norme "democratiche" siano state "rispettate" ciò non cancella il fatto ORAMAI ACCLARATO SENZA OMBRA DI FRAINTENDIMENTO IN UN DITTATURA PARTITOCRATICA, PUTRESCENTE ED INCONCLUDENTE CHE HA RAGGIUNTO PUNTI DI TALE ABBIEZZIONE CHE A QUANTO PARE NON VOGLIONO FINIRE, E LA NEGAZIONE CRETINA DI UNA BOLDRINI NON PUO' CANCELLARE CON UNA BATTUTINA DEL CAZZO, DAVANTI A VECCHI PARTIGIANI CHIARAMENTE LOBOTOMIZZATI DA MEDIA DI MASSA "NON PROPRIO LIBERI" 57ESIMA POSIZIONE NON DIMENTICHI CRETINA, PER NON PARLARE E DOVREBBE SAPERNE E COMPRENDERNE LA GRAVITA' SE ANCORA OGGI ABBIAMO DAL 10 AL 12% I E FORSE PIU' DI ANALFABETI, CONTRO IL SOLO 1% DELLA "DITTATURA CUBANA", E LEI CRETINA PARLA DI LIBERTA' MA COME OSA, MILIONI DI GIOVANI AFFAMATI DA UNA MANCANZA DI LAVORO, COSTRETTI A "PROSTITUIRSI" PER LAVORI E CONTRATTI UMILIANTI, COME NEI PAESI IN CUI LEI CRETINA ANDAVA A PORTARE LA VOCE DELLA "CIVILTA'" E DA QUALE PULPITO QUELLO DELLA "CIVILISSIMA ITAGLIA", MA LEI ALLORA E' PROPRIO CRETINA E DISONESTA, AD ATTACCARE BEPPE, INVECE DI COSTRINGERE UN POPOLO AD UN "MEA CULPA" CHE SAREBBE BENE INIZIASSE A FARE AL PIU PRESTO. ESISTE ANCHE L'ELEGANZA DEL TACERE E DEL SORVOLARE, SOPRATUTTO QUANDO LE TESI COME QUELLE DI BEPPE E LA REALTA E' INOPINABILE, A NOI CHE ABBIAMO FATTO DELLA CARTA COSTITUZIONALE UNA BANDIERA? NON INTERPRETABILE ALLA CAZZO E CONVENIENZA, COME A FATTO FINO AD ORA IL POPOLO IN CUI SI E' FATTA ELEGGERE E CHE PER QUESTO PAGHERA'! NON INSULTI LA NOSTRA INTELLIGENZA, E PENSI PRIMA DI APRIRE BOCCA E DARLE FIATO CRETINA!

Rudolf ., Malpensa Commentatore certificato 26.04.13 07:51| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori