Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Incazzata nera

  • 451


brucia-tessera-pd.jpg
Montecitorio. In aula PD e PDmenoelle si scambiano affettuosi abbracci dopo aver votato Marini, il candidato di Berlusconi. In piazza i cittadini urlano verso il Palazzo: "Rodotà", qualcuno brucia platealmente la tessera del PDmenoelle. Claudia Costa è una di loro, ha le lacrime agli occhi, è incazzata nera e porta con sé un cartello. C'è scritto: "Bersani sicario del PD".

18 Apr 2013, 15:11 | Scrivi | Commenti (451) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 451


Tags: Berlusconi, Bersani, Capranica, Claudia Costa, Marini, Montecitorio, tessera PD

Commenti

 

CLICCATE SOTTO PER VEDERE LA DEMOCRAZIA GRILLINA


È diventata una politica liquida

Bernardopedrini 23.04.13 07:54| 
 |
Rispondi al commento

Se 6 così tanto incazzata nera...Ved di prenderti un bel calmante..Valium?No,è un farmaco sponsorizzato da una ditta capitalista che rovina il pianeta..valeriana?No,troppo debole..Ganja Super Skunk?Ne hai già spippacchiata troppa prima di andare a bruciare la tessera pd,bruciata..Ketamina?Costa troppo..Ska Maria Pastora?uhm..rimedio troppo convenzionale pour toi..Che ne dici se,per rimanere in tema di cazzi e neri,ti prendi un bel CAZZONE NEGRO,anzi..te ne piji 'na foresta de mambrucchi!!XD

Evagrio Pontico , Krakatoa Commentatore certificato 22.04.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

s ono veramente delusa,continuano a fare quello che vogliono.E ora che il popolo italiano li mandi tutti a casa. SVEGLIATEVI

Giovanna D., UTA Commentatore certificato 22.04.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento

è INCIUCIO!.

Perchè allora uno dovrebbe DIMETTERSI se ha ottenuto QUELLO CHE TUTTI dicono ESSERE NEI PIANI.
Perché allora un PIANTO IN MONDO VISIONE che di fatto né LA FINE POLITICA.
Perché secondo voi BERSANI DEVE DIMETTERSI.
In fondo Bersani nel futuro Governo è pur sempre azionista di maggioranza con quasi 500 parlamentari.
Non FACCIAMOCI INGANNARE DUE VOLTE, perché domani toccherà M5S subire questo tipo di trattamento è sarà BENE PREPARASI IN ANTICIPO, cosi saremo più forti.
Da OGGI siamo il NEMICO principale, TENTERANNO di DIVIDERCI anche a NOI.

BERSANI è stato asfaltato dal POTERE PER AVER OSATO FARE UNA COSA INACETTABILE:

dare la possibilità a SEMPLICI CITTADINI (M5S) DI ENTRARE NELLA SALA DEI BOTTONI, COSA CHE NEPPURE A LUI(DA SOLO)ERA STATA CONCESSA.
Era deciso potesse avvenire SOLO CON I VOTI DETERMINANTI di MONTI.
(E’ avvenuto quello che accade da sempre perché stupirci).

Non sapremo mai se è stata una provocazione o una vera apertura al cambiamento, ma questo non importa LO HA FATTO e BASTA.
QUESTO è INACCETTABILE per chi CONDIZIONA le vite di TUTTI NOI.

I RAPPRESENTANTI DEL CETO MEDIO-POPOLARE IN ITALIA non GOVERNERANNO MAI se non DIETRO UNA VERA RIVOLUZIONE.

Quando le circostanze rendono QUASI possibile IL SORPASSO, TUTTO CROLLA e si RICOMINCIA DA CAPO. Via a ricostruire di nuovo, ma le fondamenta della SINISTRA (o meglio della gente comune ) SONO SEMPRE DEBOLI!

IL PIANTO di BERSANI deve ricordarci a TUTTI che quando si arriva vicino alla metà ad un soffio dall’obbiettivo i PERICOLI POSSONO arrivare da TUTTE LE PARTI (sempre in casa propria) ed è BENE PREPARARE LA BASE in ANTICIPO.

Nessuno discute che il PD alla fine ha tutelato gli interessi di bottega (ma ha che prezzo)
Questo è STATO IL GOLPETTO è VERO ma quello CHE E’ AVVENUTO IN QUESTI MESI SI PRESENTERA’ in forme diverse anche al M5S.

Oggi BERSANI è il capro espiatorio è PAGERA’ PER TUTTI, A LUI TUTTE LE COLPE,ma DOMANI a chi toccherà e sapremo rispondere

Simone B., Rimini Commentatore certificato 22.04.13 05:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

attenzione!questi furbacchioni attueranno le proposte del M5S e si prenderano loro il merito, accaparrandosi la simpatia della gente e dei loro elettori, di conseguenza,questi stronzi di politici continueranno ad esistere,e tutto questo non è giusto!

Vincenzo Amoroso 22.04.13 00:45| 
 |
Rispondi al commento

GUARDA SOTTO

WWW.GOVERNISSIMO.IT 21.04.13 16:01| 
 |
Rispondi al commento

E' vero, c'è da indignarsi. Tuttavia inviterei ad una riflessione costruttiva. Il movimento vuole dare un "rivoluzionario" messaggio di vera democrazia attraverso la forza della partecipazione pacifica del cittadino comune e sovrano e deve dare un esempio totalmente nuovo. L'esempio vecchio, e niente affatto originale, è la protesta urlata. Ma noi siamo il nuovo dirompente. La forza della calma e della riflessione NON E' PIU' del politico maturo e deve essere la nostra. Dobbiamo mostrarci meglio di loro e pertanto accettare il gioco democratico. Una buona parte dei nostri concittadini li ha votati e bisogna prenderne atto. Poi però tutti noi, come bambini confusi, cerchiamo la figura del genitore che ci guidi con la calma e non con gli schiaffi. Tenere a bada la giusta rabbia è virtù dei migliori e noi dobbiamo protestare il nostro dissenso con messaggio pacato ma altamente incisivo, solo così ispireremo fiducia, anche se ci vuole più tempo. Urlando, il messaggio è più immediato. ma è sterile in prospettiva futura e costruttiva e ci può far prendere una piega non facilmente governabile in seguito. Buon viso (anche se contrariato e preoccupato) a cattivo gioco, ma aiutiamo la gente a maturare una coscienza della partecipazione e del bene comune. Questo è il pensiero rivoluzionario. Dimostriamo che il popolo è più saggio ma determinato a conquistare il parlamento con il voto consapevole. La riflessione da diffondere, per me, è che si è dovuto prendere atto che il paese, in tutti questi anni, non ha saputo produrre figure di spicco e di garanzia che sappiano "PENSARE COL CUORE E SENTIRE COL CERVELLO" per guidare il popolo e ci si è dovuti rivolgere agli 80enni e ultra per una sorta di traghettamento pacifico. Democrazia è accettare di perdere una battaglia preparando con freddezza la vittoria della guerra. Ragioniamo tutti insieme, questo è il mio auspicio

Arturo Pegorari, Catanzaro Commentatore certificato 21.04.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento

http://andreanotari.blogspot.it/2013/04/beppe-grillola-pubblica-sicurezza-lo.html

ciro ciruto Commentatore certificato 21.04.13 06:25| 
 |
Rispondi al commento

CANZONETTA (alla Renato Rascel)
-----------------
Dopo pensamenti e maneggiameenti non accordi ma scoraggiameenti....
hanno fatto il Presideente ma non hanno cambiato nieente
ci sta' bene o ci sta' maale tanto fanno come gli paare
sono un branco di impuniiti e andrebbero bastonaati ma siccome siamo brava geente
non gli faremo un bel nieente
e loro a festeggiaare gli farei ingoiare il cellulaare
cosa c'entra il telefoniino
no non c'entra un accideente ma era tanto per darmi un conteentiino
Hanno fatto il Presideente ma non hanno cambiato nieente
ci sta' bene o ci sta' maale tanto fanno come gli paare...
---------------------------------------------------------
Tutti i diritti riservati alla KU FU' Records di
Toto' Riina & Salvatore Badalamenti

ciro ciruto Commentatore certificato 21.04.13 03:54| 
 |
Rispondi al commento

vergognoso che napolitano abbia accettato la ricandidatura..rodotà o zagrebelsky o bonino..grillo spazzali via!

alfredo b., roma Commentatore certificato 20.04.13 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rettifico : la persona che ha chiesto a Rodotà di farsi da parte è una certa Lanzillotta dello schieramento Scelta civica. Comunque lo sta ripetendo dai microfoni di RAINEWS. E' una cosa veramente SCANDALOSA ! Se c'è rimasto ancora qualcuno nelle file del PD con una propria dignità e che creda ancora negli ideali della democrazia e della correttezza non voti assolutamente Napolitano che non corrisponde affatto alla volontà dei cittadini.

silvia 64 20.04.13 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Eleggere Napolitano una vergogna dovreste fare tutto il possibile x evitarlo e sicuramente andare in piazza protestare e da adesso dura ed intransigente opposizione e nessuna alleanza con nessun vecchio partito facendo le pulci ad ogni proposta della vecchia nomenclatura o casta che sia

Luca Felappi 20.04.13 15:27| 
 |
Rispondi al commento

CLICCA SOTTO

WWW.BERSANIDIMESSO.IT 20.04.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento

INCREDIBILE!!!! Anzi no. Stanno riesumando Napolitano pur di mantenere i loro inciuci e i loro sporchi traffici. Adesso è intervenuta anche la CEI e una giornalista di RAI NEWS ha addirittura invitato Rodotà a ritirare la sua candidatura. Il PD prima di schiantarsi contro il muro ha deciso di distruggere l'Italia.
BEPPE FAI QUALCOSA !!!!!!

silvia 64 20.04.13 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso a freddo a riguardo dell'elezione del capo dello stato,tra commenti e critiche sembra essere in un gran pollaio dove tra galline e galli polli e quant'altro si azzuffano e fanno finta di capire di politica. Mi spiego, come si pretende dal PD che loro iscritti possano votare "Rodotà" comunista verace, comunista pure nel sangue????? Ci siamo forse scordati che il PD e' fusione tra DC-PC ?????
Ricordo che i DC erano anche uomini di destra per cui non vedo nulla di scandaloso se non votano Rodotà e tendono per qualche altro. ...BYE BYE

rosa ., Bari Commentatore certificato 20.04.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento

rodotà?
la tua battaglia "caro" beppe grillo ci ha riportato indietro di 20 ANNI, presto avremo napolitano presidente e il "dott sottile" presidente del consiglio.
Ci hai solo illuso e alle prossime elezioni se ci saranno sapranno prenderti le misure e rientrerai nel dimenticatoio..noi a sperare ancora che qualcuno meno illusionista di te, riesca a darci un futuro migliore, con uomini politici migliori.
IL PROSSIMO VAFFANCULO: DEDICATELO!!!

silvano s., roma Commentatore certificato 20.04.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comportamento immaturo di Bersani, privo di quel buon senso che si pretende da un politico dedito al bene di tutti. Pur di avere l'intero barattolo della marmellata non ha esitato a giocare con la dignità di altri uomini e quella del popolo italiano. Troppo condizionata la mente di questi uomini di apparato per poter esercitare con saggezza il mandato affidatogli da cittadini a loro volta tanto condizionati da non riuscire a ragionare autonomamente e con serenità prima di esprimere il loro voto. Dobbiamo riappropriarci della nostra mente libera, non è più possibile affidare la vita nostra e dei nostri figli a gente ignobile. Lo spettacolo indecoroso a cui stiamo assistendo è simile a quello offerto dagli spettacoli che si tenevano al Colosseo dove , con leggerezza, si imbrattava la dignità e l'onore che compete all'uomo per la sola ragione di esistere. Un regresso della civiltà impressionante. La semplicità, il rispetto, il buon senso, la trasparenza, il senso della comunione del bene. Tutto sacrificato sull'altare dell'egoismo, unico prodotto fabbricato dal progresso mediante lo strumento dell'ipocrisia. Ci siamo fottuti l'esistenza, i sogni, le speranze, il futuro con le stesse nostre mani per seguire falsi demiurghi. Abbiamo il dovere di riprenderci la dignità e di pretendere che il popolo sia veramente sovrano e dunque libero, consapevole, cognitivo. Basta schiavitù mediaticamente esercitata.Via le mele marce. La politica è una nobile arte di mediazione e confronto che ha come obiettivo il benessere della collettività tutta, senza esclusi. Provate a mangiare a sazietà ad una ricca tavola davanti ad un bambino morto di fame che vi guarda. Questo ha fatto la classe politica degli ultimi 20 anni. I nostri vecchi, allibiti, sono interdetti e confusi. Qualcuno gli ha rubato una morte tranquilla e serena che credevano di aver meritato; desiderano morire per fuggire. MENO MALE CHE IL MOVIMENTO C'E'.

Arturo Pegorari, Catanzaro Commentatore certificato 20.04.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A che è servito votare per qualcuno che ama il vecchiume e la falce e martello?

Luigi garascia 20.04.13 00:22| 
 |
Rispondi al commento

A quanto pare al PD non sanno più che pesci prendere per spianare la strada ai loro candidati. Leggi:

"Pronto... casa Rodotà?"

su www.analiticamente.it


Ho votato movimento 5stelle xchè molto motivato e possibilista in un governo nuovo e innovativo, spero di non dovermi ricredere.
Prodi è invotabile assolutamente non è sicuramente una persona che possa essere a capo del nostro paese, vorrei ricordare alcune nefandezze di Prodi (era a conoscenza del luogo della prigionia di Aldo Moro prima che venisse scoperto!!!) è lui che in Europa ha deciso il valore della Lira rispetto all'euro è sempre stato lui al parlamento Europeo a dire che non prendeva lezioni da nessuno riguardo alla diminuzione di parlamentari Italiani. ecc. ecc.
e ci sarebbero tante altre assurdità commesse da lui.
Mi auguro non deludiate me e tanti altri Italiani

Franco Caselli 19.04.13 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ostruzionismo di una parte del PD verso la candidatura di Rodotà evidenzia in modo inequivocabile che il partito di Bersani ha cessato di stare dalla parte dei cittadini che vogliono il vero cambiamento per arroccarsi dentro al palazzo con i suoi giochi di potere. Basta inciuci; quello che il popolo vuole è onestà, trasparenza e rottura con la vecchia politica corrotta che ci ha portato a questo punto. Insistete con Rodotà.

silvia 64 19.04.13 20:01| 
 |
Rispondi al commento

AFFONDATO.
Anche Prodi è stato affondato dal suo stesso schieramento politico, è una sconfitta totale di Bersani ed una vittoria del M5S, la sua coerenza sta dando i meritati frutti. Rodotà viene intervistato e candidamente, con la purezza di un bambino di 80 anni, afferma di essere refrattario ai baratti delle cariche istituzionali, che sia questo il motivo per il quale il PD NON lo vuole????

Fabio Barreca 19.04.13 19:37| 
 |
Rispondi al commento

venerdì 19 aprile 2013
POPOLO INETTO (ultima parte)
Quanta strada hanno fatto i “Maggiordomi di Palazzo”; ma è ora che si rendano conto che il Sovrano-Popolo, ridotto in miseria, non può più mantenerli. Non può più permettersi tanta servitù e con quegli stipendi da usuraio che sempre da soli si stabiliscono (è dell’altro ieri l’ultima malefatta del Branco: mentre altri due cittadini erano costretti al suicidio, il consiglio della Regione Puglia deliberava di prorogarsi i già illeciti vitalizi). Sembra che questa sia la volta giusta per risvegliare e ricompattare il Sovrano-Popolo deluso, che ha visto di continuo cadere sempre le stelle in cui aveva riposto le proprie speranze di risorgere. Nel Movimento degli Stellati ha intravisto deposte tutte le proprie aspirazioni per una società finalmente repubblicana e democratica. Un cittadino governato vale sempre quanto un cittadino governante, che grazie al primo ha possibilità di esistere. Scuotiti, Sovrano-Popolo, al grido di “L’Etat où nous sommes”.

Edito a Bari il 19.4.2013
www.tinodabari.blogspot.com
Pubblicato da tinodabari a 9.22 0 commenti (18.22)

vito petino, Bari Commentatore certificato 19.04.13 19:37| 
 |
Rispondi al commento

venerdì 19 aprile 2013
POPOLO INETTO (III parte)
Le suddivisioni fra destra e sinistra, le sottoframmentazioni operate via via negli anni sono servite soltanto a sminuzzare sempre più il Sovrano-Popolo che ingenuamente l’ha permesso, senza accorgersi che il Branco, invece, è divenuto nello stesso tempo più compatto nel perseguire i misfatti a danno dei cittadini. Siamo al dunque; non c’è più tempo per tentennamenti; i cittadini sono costretti alla fame, al fallimento e, peggio, al suicidio dai malefici mandanti parlamentari. Non aspettatevi che se ne vadano da soli. Dobbiamo cacciarli con la stessa violenza che da decenni esercitano sul Sovrano-Popolo. E’ arrivato il momento di togliersi i veli che offuscano la mente, per rendersi conto che le reali divisioni non sono quelle verticali, per anni indicate dai singoli partiti, covi di tutte le turpitudini nazionali. L’unica divisione razionale esistente è quella linea orizzontale che mette, l’uno di fronte all’altro, il Sovrano-Popolo di qua e il Branco famelico che finge di governarci di là. Quella linea su cui hanno costruito muri invalicabili dietro i quali, con l’appoggio di stampa e tv compiacenti per il falso consenso, servendosi degli Hop-frogs di regime per il falso diletto (di cui parlerò più minuziosamente in altro commento), fanno i loro loschi affari con le stille di sudore e sangue delle nostre quotidiane fatiche. (continua)

vito petino, Bari Commentatore certificato 19.04.13 19:34| 
 |
Rispondi al commento

venerdì 19 aprile 2013
POPOLO INETTO (I parte 2)
Se non altro l’attuale nostro Sovrano-Popolo qualche attenuante ce l’ha: agli inizi della sua storia, non per inettitudine, ma per troppa fiducia nei propri “Maggiordomi di Palazzo”, ha rilasciato deleghe tutte disattese dai propri rappresentanti parlamentari. Si è cominciato con l’inganno del referendum monarchia-repubblica. I nostri padri, convinti di liberarsi per sempre di quel personaggio da favolette infantili, se l’è invece ritrovato moltiplicato in ogni pubblica istituzione (il re della sanità, il re dell’informazione, il re della finanza, il re della politica, nel senso di cariche a vita e per di più ereditarie). La monarchia non è mai stata abolita, perché mai è nata una vera res-pubblica. I nostri padri hanno dovuto accettare una costituzione lacunosa sin dai suoi primi articoli, elaborata da una sola parte dei cittadini e sotto la fresca influenza di una disastrosa guerra fratricida appena terminata. (continua)

vito petino, Bari Commentatore certificato 19.04.13 19:31| 
 |
Rispondi al commento

E EMMA BONINO ? PERCHE' NON C'E' LA SUA CANDIDATURA PER LA PRESIDENZA, VISTO CHE E' STATA, DA TUTTI GLI ITALIANI, LA PIU' VOTATA NEI SONDAGGI !?!
LE OPINIONI DEL POPOLO ITALIANO NON CONTANO PIU'?
VERGOGNA !!!

Maria Pia CESA 19.04.13 19:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

venerdì 19 aprile 2013
POPOLO INETTO (I parte 1)
Mentre quelli del Branco continuano a scannarsi per conservare (alla faccia del progressismo) i propri secolari privilegi, il Popolo Sovrano se ne sta passivamente a guardare lo scempio che di sé ne stanno facendo proprio ì più illegittimi (con più di due mandati parlamentari) della rumorosa canea che occupa in pianta stabile i livelli più alti delle istituzioni del Paese. Bisogna tornare indietro di ben 14 secoli per ritrovare sovrani altrettanto inetti come l’odierno Sovrano Italiano. Allora furono i Merovingi che per inettitudine, trucidandosi a vicenda con tradimenti, delitti e guerre civili, furono esautorati dai Carolingi che da “Maggiordomi di Palazzo” si fecero usurpatori di potere, detronizzando in pratica Childerico III, ultimo re fannullone dedito ormai ai soli piaceri del cibo e dell’alcova, per mano del “Maggiordomo” di turno, Pipino il Breve, che si autonominò sovrano con l’avallo illegittimo di papa Zaccaria, rappresentante di quella Chiesa che mai si faceva i fatti spirituali propri. (continua)

vito petino, Bari Commentatore certificato 19.04.13 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna organizzare uno Tsunami last minute ,domani a Roma ed acclamare Rodotà,molti grandi elettori del PD lo voteranno.La piazza deve fare un ultimo sforzo.

Damiano Ragnini, castelfidarto(an) Commentatore certificato 19.04.13 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, non so se leggerai mai questo commento. Vorrei solo manifestarti tutta la mia partecipazione all'enorme sforzo che stai facendo per dare all'Italia una trasformazione assai difficile per i motivi che hai espresso in modo esaustivo. Basta con l'arroganza del potere. Se cxredi sono al tuo fianco.
Claudio Lippi

Claudio Lippi 19.04.13 19:22| 
 |
Rispondi al commento

venerdì 19 aprile 2013
POPOLO INETTO (II parte)
Infatti, essa elegge a Sovrano il Popolo, per poi immediatamente imporgli dei limiti, in pratica dichiarandolo interdetto da subito; fonda, questa res-pubblica mai nata, su qualcosa di evanescente, di restrittivo, il lavoro (perché non fondarla invece su individui reali e di valore univoco nei reciproci confronti: i lavoratori; nei momenti di crisi ridurre i turni di lavoro da 8 ore a 4, impiegandone il doppio, permettendo così a più persone almeno un minimo guadagno garantito); trasforma quella che è una vera delega a rappresentare il Sovrano-Popolo, in un atto illegittimo che il parlamentare utilizza a proprio uso e consumo (famigerato articolo 67), traendone i massimi illegali guadagni (unico soggetto nel nostro Paese a stabilirsi lo stipendio da solo, con vergognosi aumenti in vertiginosa progressione geometrica, senza alcun criterio di merito – in altra occasione vi racconterò dell’aneddoto di un presidente dell’acquedotto e del suo fognino - facendo pesare le periodiche crisi, causate dalla sua esclusiva incompetenza, soltanto sul Sovrano-Popolo), inventandosi privilegi negati ai comuni cittadini (fruizione gratuita di ogni utenza sociale, dalla più piccola supposta alle mense parlamentari; pensioni percepite dopo brevissimo bivacco nelle aule parlamentari e senza il minimo sforzo o merito; possibilità di morirci in quelle aule anche dopo anni di inattività sclerotica, quando ai comuni cittadini in piena salute fisica e mentale viene preclusa la possibilità di lavorare ancora, dopo i 65 anni). Moltissima sostanza della vecchia costituzione monarchica è stata iniettata nella pseudo costituzione repubblicana dai quei pochi individui che con dolo hanno pensato di avvantaggiarsene. (continua)

vito petino, Bari Commentatore certificato 19.04.13 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alle solite,chi mangerà alle spalle dei cittadini italiani sono sempre le solite facce,il M5S non riuscirà a fare niente contro questa politica corrotta perchè i soldi fanno venire la vista anche ai........ma non si era detto:ARRENDETEVI SIETE CIRCONDATI?,non si era detto che dovevano andare TUTTI A CASA?mi sà tanto che i circondati siamo stati noi che abbiamo votato il movimento.....se si torna alle elezioni mi sà che cambio il voto,un'ultima cosa,perchè non si fà un sondaggio per i poveri anziani che percepiscono una misera pensione per provare a riuscire a fargliela alzare un pò e fargli vivere gli ultimi anni della loro vita un pò più dignitosamente?che Italia di M...a!!!!!!

mirko lorris Commentatore certificato 19.04.13 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Io voglio dire solo una cosa; è più èarassita bersani o Berlusconi? Ma quanto vi ci vuole a capire che un alleanza con il PD potrebbe mandare direttamente a casa il puttaniere? Voi in questo caso avreste la spoletta della "bomba", avete delle leggi che volete fare, molte le ha finalmente sposate anche il PD. Governate insieme e se questo si comporterà in malo modo, la togliete e lo farete esplodere. Poi si che altri 3-4 milioni di Pdellini si riverseranno nel vostro fiume per quel, non dico 51% ma un bel 45% non mancherà di arrivare. Dopo di che se tutti ciò andra a buon fine, a marzo del 2014 si tornerà alle urne e gli italiani si esprimeranno. Immaginate: nuova legge elettorale, dimezzamento parlamentari,via il Lodo Alfano, gli ineleggibili, pensioni e stipendi d'oro, stanziamento ai media e ai partiti e una legge sul conflitto d'interessi. E dentro questo ovviamente, lavoro, istruzione, tasse e tutto ciò che serve per fare riemergere il paese. Ma vi rendete conto o no, che entrereste nella storia e nella Tre Cani per aver rivoluzionato con il vostro contributo il paese ITALIA?

maurizio 19.04.13 17:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prodi è un personaggio marcio. Anche l'Italia è un paese marcio. Direi che è perfetto. Forse sarebbe ora che il popolo italiano si svegliasse dal letargo della ragione.Per ora iniziamo a farci prendere tutti un pò da un salutare senso di vergogna. Poi si deve avere il coraggio di scendere in piazza e non accettare a tutti i costi questo colpo di stato da parte del potere finanziario.

Mssimo Bosso 19.04.13 17:57| 
 |
Rispondi al commento

hey!grilletti ma lo sapete che Rodotà e' stato per 5 anni garante della privacy per la modica cifra di 700 milioni di lire all'anno!!!!...e voi sareste quelli che lottano contro la casta e i privilegi?..

marcello galasso 19.04.13 17:42| 
 |
Rispondi al commento

mio primo commento..ti chiedo solo di urlare un pò di meno..per il resto sono daccordo su tutto
rodotà presidente

alfredo b., roma Commentatore certificato 19.04.13 17:27| 
 |
Rispondi al commento

MA COME POTETE PENSARE A PRODI!!!!
PIU' VECCHIA POLITICA DI QUESTA C'E' SOLO BERSANI E BERLUSCONI...
VORRESTE VOTARE PRODI CHE CI HA PORTATO NELL'EURO E POI VOLETE USCIRE DALL'EURO CON UNA POSSIBILE SVALUTAZIONE COMPETITIVA ? MA SAPETE E AVETE LE IDEE CHIARE O VOLETE FARE RIDERE I POLLI, ANZI FAR RIDERE I GRILLI.... SE MOLLATE RODOTA' ALLE PROSSIME ELEZIONI TORNATE A CASA TUTTI E LA PIZZA VI VERRA' CONTRO. STATE ATTENDI STATE TRADENDO GLI ELETTORI
ANTONIO FRAIOLI

Antonio Fraioli 19.04.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Non mollate, mi raccomando. Non infliggeteci Prodi, per carita'.
ma perche' non vi bala Bonino?

marina Fumagalli 19.04.13 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe grillo,

come ho comunicato anche al cittadino Crimi e alla cittadina Lombardi, forse la soluzione dello stallo politico potrebbe essere questa:

votare PRODI Presidente della Repubblica che poi darà l'incarico di premier a Stefano Rodotà.

Avremmo un governo a guida M5S.

Che ti pare?

dr. Ernesto Gastaldi

Ernesto Gastaldi 19.04.13 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Magari fosse solo il sicario del PD, quello è il carnefice dell'Italia !!!

Paolo C., Roma Commentatore certificato 19.04.13 17:04| 
 |
Rispondi al commento

COS'E' UNA LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE?

E' un metodo di democrazia diretta, con la quale i cittadini possono al Parlamento o ad un ente locale un progetto di legge .

"Il popolo esercita l'iniziativa delle leggi, mediante la proposta, da parte di almeno cinquantamila elettori, di un progetto redatto in articoli" (art. 71 della COSTITUZIONE).

Con tale strumento i cittadini possono portare in Parlamento tematiche e problemi che solo loro conoscono e che magari le istituzioni non conoscono.Esiste però un problema... I cittadini italiani raramente tendono a partecipare al processo di democrazia e spesso preferiscono delegare persone ritenute maggiormente competenti in base ad un principio simile all'IPSE DIXIT. Infatti che si può fare per promuovere tali iniziative??

Si può condividere un link su facebook o su twitter(o su altri social network)

Si può interagire con gli organizzatori per discutere sulle modalità di diffusione dell'inizitiva.E qui viene in soccorso anche la cosidetta democrazia interattiva.C'è infatti http://www.i-dem.eu/ che aiuta a creare gruppi per discutere e votare iniziative!! Viene da porsi una domanda molto semplice:perchè in Italia i cittadini si lamentano e sparano contro tutti(soprattutto politici che loro stessi hanno votato con le libere elezioni) e poi non partecipano autonomamente al processo di democrazia??Perchè dicono sempre "ci devono pensare gli altri"??

ACCORDO PRESIDENTE:GUARDA 19.04.13 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Penso che prima riusciremo a liberarci di questi pseudo politici (che per anni ci hanno fatto credere di farsi la guerra ma che hanno sempre fatto accordi inconfessabili per continuare a mantenere le proprie sfere di potere) e prima potremo ricominciare a sperare nelle persone

Franco P., Roma Commentatore certificato 19.04.13 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco, non capisco molte cose, probabilmente sarà l'età, 25 anni, probabilmente sarà la mia generazione, probabilmente... Il punto è che non si capisce nulla di quello che sta accadendo, voto, votiamo un movimento perchè sia il cambiamento; voto, votiamo un movimento perchè persegua gli ideali con cui si è presentato.
Il Movimento 5 Stelle sembra far parte di una avanguardia politica un pò nostalgica degli anni in cui la politica funzionava veramente.
Il Movimento 5 Stelle non può essere guidato da un blog, il Movimento deve avere un leader, è fisiologico. Grillo, non puoi continuare a indicare la via di uscita o di entrata al di fuori del parlamento, i tuoi deputati e senatori devono avere qualcuno che li guidi, sembrano delle pecore senza gregge. Saranno uniti nelle decisioni, ma se presi singolarmente non sanno reagire. Stimo grandemente le persone che sono lì a lavorare per tutti, ma forse non sono in grado di affrontare la politica.
Grillo quando si diceva di abbassare gli stipendi ai politici si intendeva abbassarli seriamente, 5000 euro sono tanti, 2000 sono la giusta quota.
Capisco l'irrigidimento per non entrare in mix devastanti con gli altri partiti, avrei fatto lo stesso, ma io avrei insistito per nuove elezioni poichè il parlamento è comunque per il 60-70% governato da persone che son li da 20 anni che parlano di cambiamento quando non l'hanno mai portato, che parlano di come ristruttare il paese e mai è stato fatto, di discutere cosa è meglio per gli italiani, ma sinceramente che degli italiani gli importi ben poco. CREDO CHE NELLA NOSTRA POLITICA CI SIA UN CERTO GRADO E SENSO DI NARCISISMO, EGOCENTRISMO ED EGOISMO. Io spero, caldamente, che i nostri deputati e senatori già non si sentano in potere assoluto, che capiscano di essere al servizio dei cittadini come tutti i lavoratori al serzio dello stato, e lo stato non sono i politici siamo NOI.

Ludo Vico 19.04.13 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono veramente disgustata da questo andazzo politico, mi rendo conto che nessuno si occupa del bene comune; ho votato per il PD e mi pento amaramente, mi ha deluso terribilmente nel vedere questa specie di rammolliti che non riescono neppure a votare un capo del Governo. Sono stati cinquanta giorni a discutere a bisticciare inutilmente, lasciando che la nostra bella Italia con tutti i poveri italiani vada in rovina. Tutti pensano solo a non perdere il seggiolino. alle prossime votazioni non andrò più a votare e se ci ripenso voterò per Grillo. Ma mi auguro che presto anche i grillini non giochino di testardaggie e finalmente agiscano per risollevare l'Italia. Stiamo morendo, non sappiamo neppure sfruttare i nostri beni culturali, archeologici, le nostre bellezze, se ci si pensasse seriamente vivremmo di rendita. E' ora di muoversi.

Rosa Torasso 19.04.13 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Non esistono persone "al di sopra di tutto" e quindi è necessario cercare qualcuno in Italia che sia rispettabile. Possibile che non vi siano persone in grado di interpretare questo ruolo?
Io direi che magari PIPPO BAUDO potrebbe essere una soluzione, tipica di un paese sui generis come il nsotro

isidoro razzi 19.04.13 16:20| 
 |
Rispondi al commento

tutto sto casino per mettere Romano Prodi presidente della Repubblica... se qualcuno del Movimento lo vota hanno perso il mio di voti!!!!

Anna Canovi 19.04.13 16:13| 
 |
Rispondi al commento

L' editoriale di Marco Travaglio sul fatto quotidiano, mette in luce la "semi-infermità mentale" dei dirigenti dell' attuale sedicente P.D. - Se non sono tali, sono allora dei complici, si ma comprati dal corruttore per eccellenza. Negli anni molto addietro, già si sentiva l'acre odore di cadaverina dal "corpo" del vecchio P.C.I. - I suoi dirigenti si sono dapprima imborghesiti, forse conquistati dalle luci scintillanti del consumismo, smarriti ideologicamente, hanno perso di vista l'obiettivo di una società equa e piu giusta (perfetta è impossibile almeno in questo mondo). Milioni di lavoratori del braccio e della mente, ora sono stati spinti in un vicolo cieco, gli hanno annullato la speranza, la dignità, la serenità e sono stati trascinati in un deserto dove anche i sogni vengono annullati, forse si potrà vivere solo di miraggi. Mi chiedo: gli italiani saranno capaci di scuotersi, svegliarsi e riprendersi in mano il proprio destino ?

Stefano Monacò, Trapani Commentatore certificato 19.04.13 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Rodotà, persona STIMABILE ma ha ottanta anni.... e dovrebbe garantire un settennato di presidenza....ma con quali energie ?! Oggi il Presidente svolge un incarico dinamico, stressante, incalzante. Chi vogliamo mettere noi alla presidenza ? Un ottantenne...!
Ma dai !!

giuseppe messina 19.04.13 16:03| 
 |
Rispondi al commento

NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!! NON VOGLIO PRODI MIO PRESIDENTE!!!

Leonardo S., Ischia Commentatore certificato 19.04.13 15:52| 
 |
Rispondi al commento

io sono invece incazzata nera perchè i deputati e senatori grillini non hanno firmato la petizione di giacchetti per fare una commissione subito per cambiare la legge elettorale,servivano 210 firme e ne ha raccolte solo 54 e nessuno dal m5s,mi dite il perchè?

daniela m., avezzano Commentatore certificato 19.04.13 15:23| 
 |
Rispondi al commento

può sembrare strano ma non lo è spero che Beppe lo legga.
A guera è guera

Premesso che io di politica non capisco niente.

In questo paese, il problema è Berlucchioni, e se anche sale Prodi sul colle a lui salverebbe il culo. Danatema chiede solo questa clausola, solo questa garanzia in cambio dei voti del PDL. Detto ciò io applicherei questa strategia: Cercherei di barattare la "libertà" con cauzione di Berlucchia, per finire i suoi anni in santa pace, fuori dai coglioni della politica italiana e farei in modo che Rodotà fosse votato anche dal PDL, uno vale uno. Rodotà per Berlucchia. Il PD-L fuori dai giochi e per 7 anni un uomo per bene al Quirinale. Poi con l'elezioni prossime, si sfascia anche il PDL e finalmente si inizia a fare, con i giovani di chi verrà eletto, un paese nuovo o quanto meno "diverso". Con Rodotà "garante" di una politica sociale e una democrazia garantita per una legislatura almeno. La rivoluzione "democratica ha i suoi tempi, purtroppo.
Grillo se fai sta mossa, Churchill te fa 'na pippa.
E Come direbbe Toro Seduto io ho parlato.(aht©)

Archibal Harry Tuttle, world Commentatore certificato 19.04.13 15:22| 
 |
Rispondi al commento

me lo diceva il sig. grillo che poi avrebbe aperto al PD che il mio voto di certo non lo prendeva!!!!

fulvia c., brescia Commentatore certificato 19.04.13 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Sto scrivendo in continuazione ai grandi elettori del PD questo messaggio:"Vi propongono un uomo della sinistra, vi offrono di fare un Governo insieme, ma che cercate di più? VOTATE RODOTA’ e cambiate il Paese con il M5S !!".
Se non colgono questa occasione perderanno tutti i loro voti e l'unico da battere alle prossime elezioni sarà Berlusconi: un osso duro ma ce la faremo !

Luigi De Romanis 19.04.13 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Come si fa a dire : non voteremo Prodi, se Prodi
è nella lista del candidati M5S?
Che senso ha urlare: non vogliamo Prodi?
Prodi può essere la soluzione per levare di mezzo
Berlusconi.
Possibile che i grandi soloni del Movimento non
lo abbiano capito?
Possibile che Casaleggio non approvi la scelta Prodi?

Francesco F., Massarosa Commentatore certificato 19.04.13 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi, nulla di nuovo sotto il sole!
Il PD (fu PDS, DS) è stata la spalla dei governi Berlusconi da quando questo è in politica. Purtroppo i suoi elettori puliti e onesti sono stati ingenui e non hanno mai capito che le volpi rosse (rosa) hanno basato il loro consenso su una finta lotta e opposizione (l'unica per numeri in Italia) al cavaliere ma in ogni qualvolta hanno avuto l'opportunità di bloccarlo o contrastarlo usando strumenti legislativi, hanno fatto sempre un passo indietro, hanno palesemente evitato. La prova che potete tutti consultare furono le dichiarazioni di Violante (attuale saggio e fra i possibili candidati al Quirinale nelle scorse ore) nel suo clamoroso discorso del 2003, dove anche il timore e la vergogna si nascosero.
Cio' che sta accadendo in questi giorni non è altro che una ulteriore conferma di quello che è stata la causa della situazione in cui si trova l'Italia oggi.

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.04.13 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Prodi NO! Sono sempre stato solidale con il Movimento, anche quando si sono prese delle iniziative non del tutto condivisibili, ma Prodi NOOOO.....
Non può essere il mio Presidente, e nemmeno del Movimento....


Sapevo che l'astensione sarebbe stata la cosa più giusta. Alla fine ho fatto la cazzata di votare M5S. Delusione ancora più cocente. Se il PD votasse Rodotà il M5S si aprirebbe al governo? E per far cosa visto che giustamente fino all'altro ieri si è vomitato di tutto contro questi stessi dirigenti? Gargamella non lo più è se vota Rodotà' E poi chi sarà mai sto Rodotà che io ricordo solo per quella dabbenaggine della legge sulla Privacy che ha solo intasato i nostri uffici di carte inutili. E poi gli stessi che oggi si avviano a votare Prodi, il peggio che l'Italia abbia prodotto, il commis della prima repubblica che tentò di regalare pezzi dell'IRI al sodale De Benedetti, sono quelli che se votassero Rodotà sarebbero credibili nell'opera di ricostruzione del Paese. Ma per favore. Basta anche per te Grillo. Ho fatto e invogliato a fare ad amici la penosa scelta di votarti. Me ne pento amaramente, non capiterà una seconda volta.

Leonardo S., Ischia Commentatore certificato 19.04.13 14:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve Beppe ...ti do del tu !!??

Sono padre di un ragazzo "disabile" ......
Ti chiedo se ...e come pensate di affrontare l'enorme problema sociale e personale che questa
fragilità comporta .
....Se avete pensato al " Durante e dopo di Noi"

Io ...sono anni che cerco interlocutori interessati ad un mio progetto che veda il coinvolgimento integrativo delle diverse realtà sociali..= risultato ...puoi immaginarlo .

Pensa alla percentuale di persone coinvolte ....
nella disabilità ...altro che partito politico
ma tutte in silenzio ....
... quando si chiede una partecipazione diretta ....!!!???
Mi piacerebbe discuterne ..

Buona giornata
NOTA : per correttezza ...non sono un tuo elettore ...e non concordo molte Vs.azioni anche se finalità e tematiche le ritengo giuste tematiche ..ma Vi riconosco in ogni modo di aver portato alla luce l'enorme dissenso popolare in modo " civile " ( anche se a volte sopra le righe )

Buona giornata Libero

Libero Zecchi 19.04.13 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Aligi! Finalmente ho saputo quanto prende di pensione Rodotà: 8,455 euro mensili. L'articolo che la riporta non è così chiaro da poter escludere che non vi siano altre entrate (vitalizi & C.) ma non ho motivo di dubitare (sic) che anche se fosse solo la cifra sopra scritta non incontrerà alcuna difficoltà a capire la disperazione dei suoi concittadini...... Lo dimostra, cari i miei scettici, che è riuscito, grazie al "sistema", a starne fuori!!!

Silvana Ferri 19.04.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Vedete dov'è l'antipolitica ?

Francisco C., Milano Commentatore certificato 19.04.13 14:46| 
 |
Rispondi al commento

PRODI ? ma siete matti ?

Giovanni Di Carlo, Nettuno Commentatore certificato 19.04.13 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Prodi solo in cambio di RODOTA' presidente del consiglio!

roberto b., rho Commentatore certificato 19.04.13 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Tanto di cappello alla base del PD, gente per bene che ha detto chiaro e tondo cosa pensa, che si mette in gioco...Ma dove siete quelli del PDL? Vi nascondete sempre...Berlusconi lo votate e poi dopo i guai che combina nessuno lo ha votato...Cosa volete? Stanno facendo eleggere prodi!! Oi voi della lega nord...anche voi siete elettori di prodi!!! Elettori di PDL e Lega siete rappresentati bene da quelli che avete votato? Calabresi...avete votato Bindi e Scilipoti..che calabresi non sono e non conoscono i vostri problemi...vi sentite rappresentati bene? Vi piace Prodi presidente della repubblica?

Nicola Puzzello 19.04.13 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Ieri avanzavo una mia teoria sul doppiogichismo con cui Bersani ha agito sia per la ricerca del governo che per la scelta del PdR. Doppiogiochismo basato sulla opzione grande coalizione, vera sua scelta mascherata dietro una finta apertura al 5* per ottenere dei No ricercati.
Ebbene se Crono PD-L parte in quarta votazione con Prodi al buio e senza garanzie di altri apporti (e al netto di franchi tiratori sempre incombenti), vuol dire che si divora una altro figlio (illegittimo per quelli provenienti dal PCI e dalle loro acrobazie). Quindi saremmo spettatori ancora una volta di come siano spesso finti i loro umanimismi da falò (delle vanità).
Ove fosse vera e fosse commedia ce lo dirà il prossimo candidato, quello che dietro le quinte ordisce e comanda i pupazzi alla Bersani e che sarebbe ben voluto dal PDL.
Indovinate chi potrà essere: ha i baffetti, è italiano ed europeo......
Un gioco così avrebbe dimostrerebbe alla base loro, quella beota del nonostante tutto, che si sono spesi verso dove essi avrebbero desiderato, ma i "non possomus" ne hanno impossibilitato la realizzazione.
Sarebbe l'ulteriore dimostrazione dell'assoluto cinismo di un ceto dirigente immarcescibile.

giancarlo bianchi, varese Commentatore certificato 19.04.13 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Un mio amico, un ragazzo di appena 25 anni, mi racconta i suoi trascorsi ad un convitto campano, nel napoletano, circondato dai bulli figli di camorristi che facevano da padroni denigrando e maltrattando i ragazzi più miti e indifesi. In Italia mafiosi, camorristi, n'dranghetini si nasce sentendosi fieri di appartenere ad una lobbies del crimine dedita alla sopraffazione con la violenza verso i più deboli, tipica delle bestie perché un comportamento del genere non ha nulla di umano, è solo bestiale. Non hanno rispetto né per le donne visto che sono dediti alle attività connesse alla prostituzione, né ai minorenni visto che gli vendono la droga. Sono solo bestie assassine nate spesso in luoghi o comunità in cui vigono i principi primitivi, ma forse andiamo anche oltre essendo in presenza di persone prive di sentimenti e umanità, in cui la violenza e la prevaricazione è vista come l'unico strumento per rapportarsi agli altri nella comunità, per far carriera. Non lo studio, le virtù, la conoscenza, le arti, la correttezza, la serietà, la bontà ma la violenza e la cattiveria, la disonestà e il non rispetto di ogni legge democratica fatta per il bene della società. Una cultura animale a cui si ispirano i nostri politici e molti preti in cui arraffare senza regole e senza principi non è vista e sentita come una colpa, ma come un merito. Viene così penalizzata la gente onesta, virtuosa, talentuosa, mite in assenza anche di una protezione. La gente onesta e mite deve organizzarsi per buttar fuori il crimine da ogni luogo, ogni posto di potere, ogni attività in Italia come all'estero. Il mondo deve riappropriarsi delle virtù e allontanare i parassiti criminali che sostituiscono il merito, le virtù con la violenza ed il crimine per farsi strada. Se non li fermiamo, e loro sono meglio organizzati e più decisi della gente comune, presto saremo tutti servi dei criminali.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 19.04.13 14:23| 
 |
Rispondi al commento

PER IL PDL....se viene eletto PRODI voi siete i responsabili! Noi abbiamo proposto un candidato valido per tutti, il presidente degli ITALIANI, voi avete votato scheda bianca...adesso dovrete spiegare ai vostri elettori come mai avete eletto PRODI!!....Per SEL...questi giochini non valgono...quando eravate sicuri che Rodotà fosse lontano dai voti utili per essere eletto avete fatto la fantofia di votarlo...adesso lo abbandonate...Vendola..sei come una bandiera...SVENTOLI e e i tuoi principi li SVENDOLI

Puzzello Nicola 19.04.13 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Grillo, mi spieghi perché il sig. Prodi potrebbe essere l'aria nuova?
Perché il M5S sarebbe disponibile a votarlo??
Ha già fallito molte volte, perché farlo fallire anche come presidente
della Repubblica? Un fallimento in questo momento risulterebbe un ulteriore
fardello che gli italiani non possono sopportare!!! Vi prego, Prodi NOOOO

emma m., vicenza Commentatore certificato 19.04.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego non appoggiate la candidatura di Prodi, sarebbe un suicidio politico e soprattutto la fine per l'Italia..ricordate chi ci ha portato nell'eurozona? Nell'Unione monetaria? Prodi!!
La situazione in Italia e' così grave, oltre che per una malapolitica fatta di sprechi e aiuti alla casta, soprattutto per l'euro che ha sfavorito con la propria rigidità e ora con il pareggio di bilancio i Paesi a sud dell'eurozona noi in primis.
Dobbiamo continuare a sostenere Rodota'!

Giorgia F 19.04.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io proporreiUn nome rivoluzionario da proporre come Presidente: DONNA ASSUNTA

isidoro razzi 19.04.13 14:17| 
 |
Rispondi al commento

questo passaggio storico non lo dimenticheremo mai il PD sta perdendo la sua più grande occasione non considerando Rodotà come rinnovamento e punto di incontro con il M5S spero che un'altra notte per Bersani possa essere la più lunga e riflettuosa per il cambiamento che lui ci ha fatto credere in campagna elettorale
saluti e viva RODOTA'

maria proietti 19.04.13 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Grillo, mi spieghi perché il sig. Prodi potrebbe essere l'aria nuova? Perché il M5S sarebbe disponibile a votarlo??
Ha già fallito molte volte, perché farlo fallire anche come presidente della Repubblica? Un fallimento in questo momento risulterebbe un ulteriore fardello che gli italiani non possono sopportare!!! Vi prego, Prodi NOOOO

Emma mion 19.04.13 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Al MOVIMENTO 5 STELLE DA Domenico Iaannello
Chiedo che il movimento si impegni fino in fondo a sostenere la elezione di STEFANO RODOTA' A PRESIDENTE DELLA REPUBLICA. Abbiamo il dovere verso i nostri elettori di mettere fine all'arroganza di un PD stradiviso, che si preoccupa solo di salvare il culo del suo segretario Bersani e dimentica i grandi problemi del paese e dei suoi cittadini.
ianico45@gmail.com

Domenico I., Ricadi fr. Santa Domenica Commentatore certificato 19.04.13 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Per piacere, non fate votare Prodi, ci ha portato nell'Euro, ha fatto dimezzare il potere di acquisto di tutte le famiglie, con lui è iniziata la recessione. Io ho votato per il Vs movimento, tenete in conto anche questo, grazie

grazia dei rossi 19.04.13 13:45| 
 |
Rispondi al commento

IN MODO ASSOLUTO PRODI NO:

il principale responsabile del disastro italiano, lo svenditore dei beni dello Stato, quello che con conti poco credibili ci ha buttato in Europa con le conseguenze che oggi vediamo, l'uomo dell'Alta Velocità: il boia.

Francesco M. Commentatore certificato 19.04.13 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Ma a me sembra che voi sembriate un po' fascisti con questa retorica che incita alla distruzione del sistema e questa attitudine poco democratica ma, che ricorda piu' una setta. Invece di continuare a proporre nomi assurdi, di gente che non sara' mai capace di fare il presidente della Repubblica, perche' non cercate di fare qualcosa di costruttivo e provate a risolvere i problemi del Paese come avete promesso ai vostri elettori?

Flavia Croce 19.04.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi stanno fottendo di brutto. Alle prossime elezioni Berlusconi si riprende tutti i 6 milioni di voti che vi ha lascito. Come si puo' pretendere di avere i voti di cdx candidando solo gente si sx al quirinale? Rodotà, un ottantenne burocrate emblema di una repubblica oscena o prodi il sacceggiatore dello stato. Prodi deve fare solo una cosa, rendere agli italiani l'alfa romeo.
8 milioni di voti sacrificati a 300.000 grafomani perdigiorno che si erano iscritti ad un blog... che vergogna e che peccato, il 5s poteva veramente cambiare l'italia.

massimiliano d., udine Commentatore certificato 19.04.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che sottobanco dai grandi elettori del m5 arriveranno 30 voti per Mortadella e questa e' una vergogna ma il segreto dell'urna coprirà queste merde che già si sono attaccate alle poltrone. Se poi questo non basterà a Mortadella allora si annuncerà il ritiro di Rodota'.
Possibile che nessuno del m5 dica semplicemente: come si può permettere che diventi presidente chi ci ha infilato in tasca l'euro a un cambio suicida ?
Vergogna !!

sandro tenti 19.04.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Devono votare RODOTA' e liberarsi anche di Bersani con tante scuse a tutti gli italiani.

GIUSEPPE C., ROMA Commentatore certificato 19.04.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Che delusione Renzi.Cazzo

Andrea Swarzo 19.04.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quanti cittadini italiani si chiameranno come il prossimo Presidente della Repubblica? Sulle schede è scritto solo il nome, non la località e la data di nascita. La costituzione dice che può essere eletto qualunque cittadino italiano avente i requisiti necessari. Non sarà il caso di ricorrere alla Cassazione? Giusto per rompere i coglioni.

Walter L., Verona Commentatore certificato 19.04.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento

i nostri parlamentari l'unica cosa che devono fare e' votare i nomi decisi nelle consulationi tente bene a mente che e' il movimento e non loro come singoli che votano ergo se rodota' e' il trezo e profi e' in quarto il voto del 5 stelle ve' arodota' chi voto prodi fa' un tradimento

filippo bacilieri, filo426@libero.it Commentatore certificato 19.04.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

io spero che non votiate romano prodi,perchè veramente allora cominciamo ad essere come quelli che sono li da secoli....per me bisogna portare avanti rodotà anche se avrei preferito gino strada...mai comunque prodi=d'alema=marini etc.

luciano cafarelli 19.04.13 13:21| 
 |
Rispondi al commento

mi auguro vivamente che alla quarta votazione per il presidente della repubblica il movimento non sostenga Prodi: sarebbe pura incoerenza, ma voci insistenti dicono da giorni che siate gia' tutti d'accordo! Prodi è un vecchio boiardo che ha svenduto assets importanti del nostro carrozzone pubblico, non è carismatico, non è supern partes, significherebbe mandarci al voto di nuovo domattina col porcellum e poi... vi immaginate Prodi e Bersani che parlano al popolo italiano? il valium sarebbe più eccitante.

benedetta barendson 19.04.13 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Rodotà è la scelta migliore!!!
Ma purtroppo non penso che il pd sia tanto intelligente da votarlo.
Prodi, personalmente non ho niente contro di lui, ma sarebbe indigiribile per troppa parte del paese e del movimento. E' troppo di parte.

Ma perchè m5s, pd e sel non si incontrano e cercano di trovare un nome di alto profilo, fuori dai partiti (cioè paradossalmente un altro rodotà) su cui convergere.

Lo so, se non hanno accettato Rodotà, è difficile accettino un profilo simile.

Ma varrebbe la pena di fare un tentativo. Almeno uno scambio di idee. Per starsene con la coscienza apposto di aver fatto tutto il possibile e chiarire le responsabilità.

Nicola Palladino Commentatore certificato 19.04.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento

per fortuna non e stato votato quel pesce surgelato

filippo masitti, sins 5643 (svizzera) Commentatore certificato 19.04.13 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Ripeto la domanda: "QUANTO PRENDE DI PENSIONE RODOTA'^? Qui siamo tutti schedati, entrano nel ns privato come e quando vogliono, hanno "ribaltato" il principio dell'"onere della prova", spingono le persone al suicidio ma poi si tace sulla "credibilità" di quello che viene proposto come Presidente della Nazione. Non è un fatto marginale. Vediamo un pò quanto sia stato "fuori" dal "sistema italiano" da meritare tale carica. Alloraaaaaaa.... quanto prende????

Silvana Ferri 19.04.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao, va bene non fare alleanze coi "porci" di dx e di sx ma ora basta, il paese Italia è già affossato e la gente allo stremo delle forze, a parte i pochi eletti, in tutti i sensi. Datevi una mossa per eleggere il presidente, Rodotà o Prodi; basta giochi di potere!
Basta che non siano i vecchi marpioni e disonesti di sempre. Abbiamo bisogno di un Presidente e poi di un Governo serio!!!!!!!!!!!!! Fate presto o non vi voterò mai più. Grazie

LILIANA CALDANA 19.04.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Per favore PRODI NO!!!!!!!!
davvero è il peggio del peggio del peggio!!!!!
alla fine il movimento avrà contribuito alla sua elezione.
Vi immaginate l'ncontenibile spocchia dei giovani Pd? ASSOLUTAMENTE INSOPPORTABILI. Civatri, Madia, Orfini insomma tutta pelle persone, che non hanno un voto e che sembra decretare chi sono i buoni, i cattivi gli intelligenti e i presentabili. BASTAAAAAAA.
Con Prodi sarebbe il trionfo di tutto questo.
BERLUSCONI VINCERA CON IL 70% e prenderà moltissimi voti che ora sono del movimento perchè sarà l'unico che si opporrà davvero a tutto questo.
Beppe, pensaci

Francesco G. Commentatore certificato 19.04.13 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Stefano Rodotà è il Presidente che la stragrande parte degli italiani vorrebbero.
Per l'ennesima volta il PD non sfuggendo dalla convinzione che l'imposizione non è dialogo,propone un candidato alternativo - Romano Prodi.
Nulla da dire sul candidato Romano Prodi,ma non è quello che vuole il popolo.
Il popolo,i cittadini trasversalmente hanno determinato la loro scelta ed è Stefano Rodotà,lui deve essere il presidente di noi italiani,noi ci riconosciamo in lui.
Non serve proseguire sulla strada degli insulti o di chi è più lungimirante,è tempo di cambiare - è il nostro tempo -
Ogni sforzo ogni tentativo deve essere fatto per riunire il nostro popolo.
Qualsiasi atteggiamento,linguaggio di divisine deve essere aborrito,dobbiamo costruire il nostro futuro e quello dei nostri figli,siamo ad un passo dalla realizzazione di quella che fino ad un attimo fa era considerata - Utopia -.
Non perdiamo questa occasione.

Franco Pianozza 19.04.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Se siamo capaci a governare e facciamo passi in avanti come i giovani del PD bene, se non siamo capaci e vogliamo solo fare i capricci allora facciamo solo da spettatori nelle piazze. Spero di non essermi sbagliata

Pierangela Culicetto, Cairo Montenotte Commentatore certificato 19.04.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento

NON FACCIAMOCI INGANNARE !!

PRODI E' L'UOMO DELL'INCIUCIO PD-PDL !!!!

FA COMODO A BERSANI PERCHE' RICOMPATTA IL PD;

E FA COMODO PURE AL NANO PERCHE' AVRA' PER 7 ANNI AL COLLE IL PICCIONE SU CI FARE IL TIRO AL BERSAGLIO

AH, DIMENTICAVO, PRODI E' PURE L'UOMO CHE CI HA INFOGNATO NELL'EURO


vedrete, adesso faranno dimettere rodotà per farci votare Prodi,
e mettercela in quel posto con le nostre stesse mani

roberto p. Commentatore certificato 19.04.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

egr. Beppe Grillo, ti dico la mia. Emergenza n.1 DISATTIVARE E METTERE IN UN ANGOLO BERLUSCONI di cui siamo stati ostaggi negli ultimi venti anni. E' tutto nelle vs mani: se trovate un modo di convergere con il centrosinistra, non avrà più voce in capitolo. Un governo che dura almeno un paio d'anni, considerata l'età ed i guai giudiziari farà sì che anche i suoi lo lasceranno ( i destri sono opportunisti non sono rivoluzionari) perchè è utile per loro solo in campagna elettorale. D'altronde se nel centrosinistra qualcuno volesse fare porcherie, ci siete voi a controllarli da dentro. Certo è riuscireste a fare riforme nell'interesse dei cittadini che non saranno più parco buoi e consumatori e polli da spennare come sinora sono stati considerati dai berluschini. Rifletti Beppe, perchè se oggi andiamo di nuovo alle elezioni, rischiamo di ritrovarcelo di nuovo capo di governo, ed allora sì che sarà meglio emigrare. Nessuno si è chiesto come mai lo spread rimane fermo. Provate a ventilare il ritorno al potere di Berlusconi e vedrete come schizza lo spread.

vito annicchiarico 19.04.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici,
quello che è successo dimostra che c'è ancora speranza. Dimostra che c'è ancora vita a sinistra.
Nella base che si ribella alla scelleratezza di un gruppo dirigente da mettere la porta. Ma anche in tanti nuovi giovani eletti che hanno votato Rodotà.
E' con questa parte sana del pd e del centrosinistra che bisognerà cercare una convergenza.
I tempi sono maturi. Penso che ora il m5s debba aprire una discussione col Pd da una posizione di forza (ogni ambizione di bersani è ormai tramontata), imponendogli un nome per la presidenza del consiglio (magari scelto come per le quirinarie) di alto profilo, fuori dalle solite cerchie politiche, in modo da realizzare quanto più possibile del programma, archiviare berlusconi ed il berlusconismo, ma anche la casta e la sinistra inciuciona e poltronara.
il centrodestra è irrecuperabile, ma il movimento può contagiare la sinistra di questo paese.
Buona fortuna.

Un orfano della sinistra che può vantarsi di non aver mai votato pd.

Nicola Palladino Commentatore certificato 19.04.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bene, mi aspettavo una vera svolta invece non è stato così: siamo una famiglia di 4 persone che tirano a campare con il reddito di un idraulico costretto a fare corsi obbligatori al prezzo di 1.500 euro, dopo 30anni di lavoro assolutamente certificato, con diploma di scuola superiore per quel mestiere, dopo 30anni di contributi e tasse pagate, non ci lasciate di che vivere e voi che fate? parlate parlate e parlate così come hanno sempre fatto tutti i maledetti politicanti. vergogna per una volta ero andata a votare il m5s perchè ho creduto nell'onestà. robaccia da poveretti, da gente meschina ogni giorno che voi parlate decine di aziende falliscono. migliaia di famigle soffrono e vi ringraziano. i bambini vi ringraziano, gli anziani e i malati e i senza tetto vi ringraziamo tutti con tutto il cuore sinceramente e onestamente come solo noi sappiamo fare. ma voi che ne sapete!!!!!

stefania de girolamo Commentatore certificato 19.04.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Siamo messi male è una vergogna quello che stiamo assistendo al teatro, di questo si tratta, e i problemi della gente comune dove sono finiti per loro? Non c'è altra speranza per il futuro se non Grillo, gli altri sono tutti uguali, quando finirà tutto questo? SVEGLIATEVI GENTE è solo con il voto GIUSTO che possiamo cambiare le cose....

sara baldin 19.04.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento

COS'E' UNA LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE?

E' un metodo di democrazia diretta, con la quale i cittadini possono al Parlamento o ad un ente locale un progetto di legge .

"Il popolo esercita l'iniziativa delle leggi, mediante la proposta, da parte di almeno cinquantamila elettori, di un progetto redatto in articoli" (art. 71 della COSTITUZIONE).

Con tale strumento i cittadini possono portare in Parlamento tematiche e problemi che solo loro conoscono e che magari le istituzioni non conoscono.Esiste però un problema... I cittadini italiani raramente tendono a partecipare al processo di democrazia e spesso preferiscono delegare persone ritenute maggiormente competenti in base ad un principio simile all'IPSE DIXIT. Infatti che si può fare per promuovere tali iniziative??

Si può condividere un link su facebook o su twitter(o su altri social network)

Si può interagire con gli organizzatori per discutere sulle modalità di diffusione dell'inizitiva.E qui viene in soccorso anche la cosidetta democrazia interattiva.C'è infatti http://www.i-dem.eu/ che aiuta a creare gruppi per discutere e votare iniziative!! Viene da porsi una domanda molto semplice:perchè in Italia i cittadini si lamentano e sparano contro tutti(soprattutto politici che loro stessi hanno votato con le libere elezioni) e poi non partecipano autonomamente al processo di democrazia??Perchè dicono sempre "ci devono pensare gli altri"??


Ragazzi, cosa dovete fare?
Tappatevi il naso , come diceva Indro, e votate Prodi, MA PRIMA DELLE 15,30 FATE UN ACCORDO PER L'incarico di governo a RODOTA'.
Questa " purtroppo" e' politica = do ut des!
Dite la vostra!

roberto b., rho Commentatore certificato 19.04.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento

PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO! PRODI NO!

Danio Manini, danio@manini.name Commentatore certificato 19.04.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'amarezza e lo sgmomento sono infiniti. La perdita di ogni punto di riferimento. e comunque la classe dirigente del PD mi deve ancora spiegare perchè non vota Rodotà. Sono anacronistici, avulsi dalla realtà, ridicoli. "la bella sorpresa": Bersani un segretario incapace

Cristina Ferrari 19.04.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Mi affranco dal coro e dalle tifoserie per tentare una ragionamento più pacato, ma arrivando peraltro sia pur nella dialettica delle opzioni possibili a una mia sintesi. Rifiuto categorico dello strillo e pacate considerazioni. Parto dal metodo e ragiono di un mondo ideale che non esiste: il PdR ha come suo compito fondamentale il rispetto della Costituzione. Banale, forse, ma non tanto. Essendone perciò il presidio, le forze politiche, ammesso che anch'esse ne siano rispettose e non è così, dovrebbero valutare la vocazione a quel "sacerdozio laico" e la coerenza dei propri atti di vita con la Costituzione.
In un confronto ravvicinato di questo tipo non ho dubbi: Rodotà ha una vita spesa con la quale nessuno può confutare alcunchè avendo svolto una vita professionale in completa coerenza con essa, anzi essendone un esegeta. Quindi la punta del suo diritto è affondata lì.
Viceversa Prodi ha dalla sua da esibire una vita manageriale con alti e bassi, successi e sconfitte, che ha avuto il suo naturale prosieguo nelle avventure politiche alterne dove si trattava però di governare e dirigere.Unfit dunque per quel ruolo.
Ma si sa, che la storia è prosaica e la politica quando è nobile è l'arte del possibile, ma quando è asfittica e corrotta le coerenze non valgono.
E' invece il il realismo la barra (conservatrice) ovvero la sola giustificazione per la mancanza di ideali, tara comune di quasi tutte le forze politiche, dove il realismo è inteso e circoscritto solo a ciò che conviene. Quindi il soppesamento delle scelte è sempre virulentato da questo refluo. Il M5* è l'unica forza politica che dando voce parziale (sia pur a una minoranza disinteressata) ai cittadini ha saputo esprimere candidature alte, dove l'idealità è ancora padrona delle coscienze. Purtroppo è una minoranza della minoranza e l'ostinazione Rodotà sarebbe solo il ribadire una propria nobiltà. Finirebbe lì la questione con una oltranza che di nuovo scompagina i giochi.
I giochi, tuttavia, quelli che c

giancarlo bianchi, varese Commentatore certificato 19.04.13 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Certo il "monopolista liberista" è nelle ambasce, per anni lo ha demolito a reti unificate (mortadella, ciuffetto, scapuzzamenti, colore calzini),come fosse bello lui, ma soprattutto gli è insopportabile la forza morale e civile di Prodi, essendone il monopolista totalmente privo. Per di più Prodi non sarebbe più aggrappato a un voto di Mastella, ma con l'appoggio 5 stelle potrà ristabilire in questo paese la legalità, a dispetto di qualche compagno mezz'amico.

telocaccio giovanni 19.04.13 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Non è mica l'unica ad essere incazzato nero! Sapessi io!

Alfredo Hamill, Naples Commentatore certificato 19.04.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento

mi sono iscritto ora, so poco del blog e poco di politica, ho sempre votato a sinistra perchè negli ideali della sinistra mi riconoscevo, ed anche l'ultima volta è stato così anche se per la prima volta ho vacillato...
ma ora mi chiedo: quali sono ora gli ideali della sinistra??????? la sinistra sta morendo anzi è morta e non me ne ero accorto... non so chi voterò in futuro ... credo 5S.. anche se certi atteggiamenti autoritari e dispotici non fanno parte del mio bagaglio culturale e ritengo che non si possa parlare attraverso un blog ma bisogna scendere nelle piazze ... non tutti hanno la possibiltà di accedere ad internet (gli anziani) ma tutti hanno diritto di capire, di sapere, di conoscere i programmi di un movimento che ha raccolto così tanti voti... e gli strumenti per far sapere a tutti sono televisione e piazze... quindi fatevi vedere.. per votarvi voglio vedervi in faccia, voglio guardarvi negli occhi, voglio vedervi dentro !!!!!!
PS : PERCHE' LA BONINO NO?!?!?!?!?!? CI HA FATTO FORSE TROPPO BEN FIGURARE A BRUXELLES?!?!?!?

max v., Genova Commentatore certificato 19.04.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRODI NO CAZZAROLA NO

RODOTA CHE CAZZ DI PRODI VA BHE ALLA FINE COMUNQUE DECIDE GRILLO E NON NOI

QUESTO NON MKI PACE AFFATTO

PETRA LIA 19.04.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Se veramente sarà candidata la Cancellieri, fossi nel M5S valuteri la candidatura molto attentamente e seriamente. Una donna ... eccellente nel suo lavoro, mai politicamente schierata, affidabile e onesta.
Mi sembra che la rete con la Gabanelli richiedesse qualcosa del genere.... certo essendo chiesto un nome non politico la Gabanelli era perfetta, ma...
Purtroppo Rodotà non lo vota il PD e quindi molto difficile che potrà passare.
Prodi mi piace, ma considerata la frote dis-unione precedente non credo nell'unione del PD in una notte... difficle.
Perchè non cambiare rotta e cogliere oltre al primo nome ...il senso del voto della rete?

Loredana H., Cambridge (UK) Commentatore certificato 19.04.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nella seconda giornata delle elezioni del Presidente della Repubblica si paventa l'elezione di Romano Prodi, il quale potrebbe essere votato anche dal M5s (?)
Il Prodi che ci ha svenduto in Europa??? Evento triste e sciagurato di quest'ultimo periodo della nostra storia!!
Mah... mistero della politica (e non!)

Libero Gentili 19.04.13 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi mi piace come vi state comportando. Complimenti

Donato Antonio Marsico 19.04.13 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Ma come possono i segretari di 2 partiti opposti abbracciarsi dopo aver votato, mentre fuori l'aula per il loro comportamento sono contestati?

Donato Antonio Marsico 19.04.13 11:15| 
 |
Rispondi al commento

...il fondo... 
Dedicato a marini, indicato dal sicario Bersani .... Dignità.... 
come può un uomo cambiare il destino di questo paese
La storia ci insegna che bisogna toccare il fondo...
Aspettano solo noi .....tutti!!!!
io credo che tutto inizia quando si è sul bordo del precipizio, quando si inizia ad essere stanchi sia mentalmente che fisicamente..quando davvero si dice "basta, io non ne posso più"...in quell'istante si precipita giù, sempre più in basso..si tocca il fondo quando non ci sono più sogni, quando si perde la razionalità, si tocca il fondo quando anche la speranza ci abbandona e soprattutto si tocca il fondo quando non si vedono mani pronte a tirarti fuori, quando ti senti completamente solo in balia dei tuoi problemi, poi realizzi che solo tu puoi arrampicarti e tirarti fuori..in quell'istante inizialmente si prova una sensazione di paura, paura di non farcela, ma poi all'improvviso si aprono gli occhi, ci si rimbocca le maniche e dentro di noi si sente una forza mai avuta e piano piano si inzia a risalire..anche se è faticoso e a volte sembra di fare un metro di salita e subito dopo 5 di discesa...ma piano piano si esce dal buio per tornare alla luce...e credimi, quando finalmente sei fuori da quel precipizio..si prova una sensazione fantastica, forza, si è fieri di se stessi, ci si sente "invvincibili" perchè sono state solo le nostre forze ad aiutarci!
Indignatevi e andate tutti a casa
Al fondo ci pensiamo noi!!!

Vincenzo aragione 19.04.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento

La sinistra da sola può farcela? Altrimenti possiamo spingere perché si voti Rodotà

andre franceschini, Ferrara Commentatore certificato 19.04.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento

se dopo aver votato i candidati del pd alle presidenze , vi calate le brache anche su Prodi ( le eurotasse e tutto lo schifo di adesso è stato innescato dal buon mortadella ricordatevelo !!!!) allora il vaffa lo prendete da me e dalle decine di persone che nel mio piccolo ho convinto a votarvi , ricordate che comunque vada le prossime elezioni saranno fra breve.

filippo pagliarini 19.04.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento

CARISSIMI MI RIVOLGO AI " GIOVANI " NON PER STATO ANAGRAFICO MA PER SPIRITO, CIOE' A CHI HA VOTATO PD -PDL-LEGA CON ANCORA UNA FIAMMA DI IDEALISMO NELL'ANIMO,PENSANDO DI FAR BENE , PENSANDO CHE NO, NON E' POSSIBILE CHE SIANO TUTTI FACCE DIVERSE DELLA STESSA MEDAGLIA....ORA SAREBBE FACILE DIRGLI ..AVETE VISTO ? MA NON ME LA SENTO PERCHE' E' MOLTO TRISTE VEDERE LA DELUSIONE CHE LI STA PRENDENDO...VOGLIO ANZI DARE LORO PAROLE DI SPERANZA..COME LO E' IL MOVIMENTO 5 STELLE,UNA SPERANZA PER TUTTI CHE QUESTO PAESE POSSA AL PIU' PRESTO LIBERARSI DALLA COLONIZZAZZIONE DEI POTERI FORTI,LA SPERANZA CHE L'ONESTA' E LA GIUSTIZIA SIANO L' HUMUS DELLE ISTITUZIONI.LA SPERANZA CHE IMPRENDITORI E ARTIGIANI POSSANO OPERARE SENZA DOVERE PAGARE I COSTI COLLATERALI GENERATI DALLA SPECULAZIONE FINANZIARIA,LA SPERANZA CHE I NOSTRI FIGLI POSSANO ESSERE FIERI DI NOI PERCHE'NON CI SIAMO ARRESI A CONSEGNARE LA NOSTRA REPUBBLICA A CHI MENTE A TUTTI NOI X AVERE GRANDI TORNACONTI PER LA CASTA..CHE RICORDIAMOCI E' TRASVERSALE !!
MA LO SIAMO ANCHE NOI !! QUESTA E' LA NOSTRA FORZA E QUESTO ENNESIMO INCIUCIO FARA'CADERE ANCHE GLI ULTIMI DUBBI ALLE PERSONE DI BUONA VOLONTA'.
RINGRAZIO TUTTI I PARLAMENTARI 5 STELLE.

laura castellani 19.04.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se appoggiate Prodi, potete dire addio al movimento, alle prossime elezioni se prenderà il 3% sarà un miracolo.

Eleonora B., Senago Commentatore certificato 19.04.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Dunque, Bersani HA DECISO di candidare Prodi e poi vuole aprire il DIALOGO col M5S… Ma di che DIALOGO si tratta quando si è GIÀ DECISO? Dialogo significa affrontare INSIEME un problema e trovare INSIEME una soluzione. Che fare? La scusa è che Prodi compare nella lista delle Quirinarie, anche se al PENULTIMO posto e quindi il M5S ne deve prendere atto. Ma deve prendere atto anche del fatto che va seguita una GRASUATORIA DI CONSENSI e quindi Rodotà, per giustizia e coerenza, DOVREBBE RIMANERE il candidato da votare. Ora che cosa succede? Se il M5S sceglie la coerenza allora viene tacciato di caparbietà e accusato di mandare l’Italia allo sfascio. Se accetta Prodi, viene tacciato di incoerenza e accusato di inciucio… Malgrado tutte le migliori intenzioni, siamo sempre alle solite: Tu sei brutto ti tirano le pietre, tu sei bello ti tirano le pietre, qualunque cosa fai, dovunque te ne vai, sempre pietre in faccia prenderai. (Pietre: Festival di Sanremo 1967).

Alberto N. Commentatore certificato 19.04.13 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Perché Prodi era sulla nostra lista?

andre franceschini, Ferrara Commentatore certificato 19.04.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento

In Italia non accade mai nulla: le cose restano sempre in sospeso a metà, dai processi fatti e poi annullati, alle condanne prescritte, alle riforme incompiute da riformare... fino anche alle navi che affondano restando a galla per metà.
Questo perché si cerca sempre l'accordo, la via di mezzo, il male minore...
Nessuno è pienamente responsabile, nessuno è colpevole.
Dai politici agli ingegneri sembriamo tanti bambini che giocano: nessuno è abbastanza adulto da prendersi le sue responsabilità e far accadere qualcosa.
Spero che il movimento 5 stelle si carichi di questa responsabilità. Ha fatto la sua scelta, si è posto delle regole in cui crede, è importante mantenere fede ai propri intenti fintanto che qualcosa non accada per davvero.
Il candidato presidente del M5S è Rodotà.
Prima di cambiare in Prodi devono rinunciare lui e tutti quelli che stanno in lista prima dell'ex presidente del consiglio che a mio personale parere è troppo "Comandabile" dagli interessi di partito e quindi inadatto a fare il presidente di tutti gli italiani.
Il nome da votare può quindi non essere per forza Rodotà, ma deve essere talmente valido da far rinunciare gli altri candidati in suo favore, anche per rispetto a Milena Gabanelli e Gino Strada che hanno fatto un passo indietro per favorire Rodotà (e gli altri in lista) e non un nome di compromesso.

Bruno Bertini 19.04.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Per favore NO PRODi
E' la rappresentazione del fallimento italiano...e' l'unico nome che mi ha stupito della lista del M5S

Filippo Pinori 19.04.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io spero che tutti coloro che in questi ultimi anni hanno Rovinato l´Italia, ammetano semplicemente di aver Praticato una Politica sbagliata, infin dei conti sono loro i responsabbili di questa miseria in Italia.Fate spazio ad un Preparatissimo M5S, Andate a casa.

Fatelo....e non cercate di fare i furbi, ricordate che la Politica ormai non ha piú segreti. Se avete intenzioni di continuare a prendere per Fessi gl´Italiani, avrete Problemi molto piú gravi di quelli che avete adesso.

Percio cari Politici, fate finta una volta di pensare al Popolo Italiano e lasciate fare il M5S.

Vedrete che l´Italia rifiorera in una Primavera Bellissima.

I Nervi sono tesissimi, basta un´altra cazzata delle vostre e poi sono cazzi amrai.


Caro Silvio Berlusconi, nonostante tutto io personalmente ti ammiro tanto, ai veramente due palle di Ferro ;) si, sei un grande.

Tutti fanno dei sbagli, anche tu ne ai fatte delle grosse.

Hai la Possibilitá adesso di Scrivere Storia Italiana. Fatti voler bene cazzo...aiuta il M5S a far rivivere un´Italia fiera anziché vergognosa.
...ancora sei in tempo

i partiti da quando coalizzano sono morti sul serio.

il Futuro é del M5S!

@ Bersani

mi hai deluso tantissimo, volevate cambiare l´Italia... e adesso che si sta cambiando grazie al M5S non la volete cambiare piú ?

ma VAFFA....

Michele Di Lione, mikimi@arcor.de Commentatore certificato 19.04.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento

PRODI? PERCHÉ NO

Marco Mascheroni 19.04.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Questa è un'altra trappola, è come Grasso.
Mi raccomando VOTIAMO COMPATTI RODOTA' FINO ALLA FINE!

andre franceschini, Ferrara Commentatore certificato 19.04.13 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Visto che Prodi era considerato dal Movimento papabile, beh alla quarta si potrebbe anche votare...Con i rischi che abbiamo corso con le altre candidature, forse è il male minore...
Sarebbe bello che qualcuno che conta del M5S ( magari Beppe stesso) spendesse due parole sulla vergognosa signora Mussolini, che non perde occasione di deriderci e di parlare di Noi in senso dispregiativo.
Bisognerebbe farle notare che lei si è appecorinata al peggiore politico italiano di tutti i tempi ( forse secondo solo a Mussolini...)e riconosciuto in tutta Europa come il più grottesco e ridicolo personaggio della scena politica mondiale. E da quel pulpito, non vogliamo sentire prediche...

enzo bezzini, roma Commentatore certificato 19.04.13 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Alla 4a votare Prodi significa che per la prima volta il popolo può dire la sua non solo sul Parlamento ma anche sul Quirinale, è ovvio che Rodotà sarebbe meglio ma Prodi penso che senza il Movimento non avrebbe varcato le porte nemmeno come idea

Pierangela Culicetto, Cairo Montenotte Commentatore certificato 19.04.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Assolutamente no Prodi!Ci ha già rovinato abbastanza Vedi IRI,SME,TELECOM,EURO con cambio lira-euro assolutamente sfavorevole per gli italiani!!!!!!!

pippo consolo, bagheria Commentatore certificato 19.04.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Gargamella o Culatello, che dir si voglia, sta giocando d'astuzia la sua partita. Ed è meno fesso di quello che si crede. Insomma è riuscito a far dire a Grillo, che, magari, un presidente gradito allo stesso, potrebbe avviare una collaborazione con il PD.
Lo spauracchio Marini, ha funzionato e provocatoriamente, per mettere ancora di più del pepe è andato ad abbracciare Alfano, platealmente e se lo è messo pure sottobraccio. Senza contare la riunione a porte chiuse tra il duo, appunto, Culatello-Nano. Il non plus ultra dell'incazzatura del comico che ne ha intravisto un neo-inciucio.
Ora, stamattina, e non per le proteste degli elettori piddini cui non gliene frega una beata mazza, ha ripiegato su Prodi, invitando tutti i suoi a votarlo. E sapendo, che pur con un certo mal di pancia, alla fine, dopo, magari, la quarta votazione, il m5s potrebbe ripiegare sul Mortadella. Dico potrebbe.

Francesco L. Commentatore certificato 19.04.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei esprimere un mio convincimento:
Fin da l'inizio il Pd aveva l'intenzione di portare Prodi a diventare il Presidente della Repubblica e ci riuscirà purtroppo.
Prodi è invischiato nella questione Monte dei Paschi di Siena e diventando Presidente diverrebbe l'intoccabile e l'inindagabile e con lui l'intero PD che ha lucrato su questo Istituto....sono solo delle merde...spero che il M5S riesca a far loro recitare il proprio Deprofundis assieme al PDL Cricca Casta rovina Italia solo a loro tornaconto e dalle fondazioni ne arrivano a loro dei bei conti.

Andrea C., Bologna Commentatore certificato 19.04.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento

se la svolta di bersani è quella di candidare prodi, è davvero finita

maurizio fieschi 19.04.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento

RIBADISCO IL CONCETTO

Se alle elezioni del febbraio ormai lontano, il PDL ed il PD-L hanno preso percentuali simili intorno al 30%,se dopo 2 mesi di IMMOBILITA' totale alla ricerca dell'inciucio perfetto, fregandosene altamente di come la situazione Paese sia sul filo della DISPERAZIONE, se non sono bastati 20 anni per capire che i 2 schieramenti sono uno la spalla si sostegno dell'altro, se nonostante tutto questo (e molte altre ruberie di Denaro e di Diritti Civili ai cittadini) nei sondaggi di questi giorni si prevedono ancora percentuali di voti a PDL e PD-L praticamente uguali a prima di questo bel periodo, allora la spiegazine è una sola: HANNO RUBATO TROPPO POCO, DOVEVANO RUBARE ANCORA DI PIU', SE CONTINUATE A VOTARLI, VUOL DIRE SOLO QUESTO.

Gianni B. 19.04.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Perché il PD non vota Rodotà?

andre franceschini, Ferrara Commentatore certificato 19.04.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Prodi può andare bene, se non appoggiamo i giovani della sinistra e SEL, il Signor Berlusconi con il Centro toverà lui i numeri per il Qiurinale e poi altro che conflitto di interessi e patrimoniale ci metteranno alla fame completamente

Pierangela Culicetto, Cairo Montenotte Commentatore certificato 19.04.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento

COS'E' UNA LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE?

E' un metodo di democrazia diretta, con la quale i cittadini possono al Parlamento o ad un ente locale un progetto di legge .

"Il popolo esercita l'iniziativa delle leggi, mediante la proposta, da parte di almeno cinquantamila elettori, di un progetto redatto in articoli" (art. 71 della COSTITUZIONE).

Con tale strumento i cittadini possono portare in Parlamento tematiche e problemi che solo loro conoscono e che magari le istituzioni non conoscono.Esiste però un problema... I cittadini italiani raramente tendono a partecipare al processo di democrazia e spesso preferiscono delegare persone ritenute maggiormente competenti in base ad un principio simile all'IPSE DIXIT. Infatti che si può fare per promuovere tali iniziative??

Si può condividere un link su facebook o su twitter(o su altri social network)

Si può interagire con gli organizzatori per discutere sulle modalità di diffusione dell'inizitiva.E qui viene in soccorso anche la cosidetta democrazia interattiva.C'è infatti http://www.i-dem.eu/ che aiuta a creare gruppi per discutere e votare iniziative!! Viene da porsi una domanda molto semplice:perchè in Italia i cittadini si lamentano e sparano contro tutti(soprattutto politici che loro stessi hanno votato con le libere elezioni) e poi non partecipano autonomamente al processo di democrazia??Perchè dicono sempre "ci devono pensare gli altri"??

VIVIANA V 19.04.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento

NON VOTATE PRODI!

andre franceschini, Ferrara Commentatore certificato 19.04.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, sono qui per fare un APPELLO per PRODI. Necessitano tazzine e piattini per le sue prossime "consultazioni spiritiche"..... presidenziali!!!

Silvana Ferri 19.04.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego, Prodi rappresenta perfettamente tutto quello che vorreste cambiare, è assolutamente inviso alla metà dell'elettorato, è in politica dal '63, è stato ministro di Andreotti e presidente dell'IRI! I parlamentari M5S che ho contribuito ad eleggere NON possono votare uno così come Presidente della Repubblica! Sabotate l'elezione di Prodi per favore! Spingete la candidatura della Bonino che può funzionare e sarebbe un vero segnale di cambiamento!

Luca Iuliano 19.04.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

CONSIDERAZIONI INUTILI
19.4.2013
Il caos politico che stiamo vivendo e’ dovuto a molte cause.
La piu’ importante e’ l’assoluta immaturita’ della nostra sinistra ad essere una forza democratica.
Ancora oggi troppa parte della sinistra basa le sue strategie sui principi della strategia bolscevica descritta nei libri di Lenin: l’avversario politico e’ un nemico e come tale va’ dapprima demonizzato poi combattuto con tutti i mezzi leciti ed illeciti e, infine, eliminato fisicamente . I piu’ importanti storici parlano di un numero di vittime del comunismo nei paesi dove e’ andato al potere, di circa 90 MILIONI . Vittime di cui oggi la nostra sinistra si dimentica regolarmente!
La prova che questo sistema e’ ancora valido oggi : Berlusconi e’ visto non come un avversario ma come un nemico da eliminare con qualsiasi mezzo con l’aiuto della nostra magistratura inquirenrte che nella sua ala sessantottina e’ schierata su questi criminali principi.
A destra come contrappeso abbiamo un partito- azienda guidato da un abilissimo tecnico della comunicazione che ha per scopo principale il salvataggio e lo sviluppo delle sue aziende nascondendoli dietro le istanze generali del paese. .
Due conseguenze letali allo sviluppo della nostra societa’ :
La prima : questa battaglia senza quartiere contro il Cav. impedisce che il paese abbia le riforme di cui necessita da oltre mezzo secolo!!.
Seconda : questo scenario impedisce la maturazione politica dei cittadini. Il fenomeno Berlusconi risuscita la inattuale polemica fra Economia di Stato ed Economia di mercato e fa’ si che ci si dimentichi del fatto che l’economia di Stato ha dimostrato di avere molti piu’ difetti dell’economia di mercato lasciata senza controlli. Ci si dimentica che pochi decenni fa’ lo Stato italiano gestiva attraverso l’IRI anche i panettoni e il nostro debito pubblico saliva a percentuali insostenibili sul PIL (il cui buco cade oggi sulle nostre spalle) .
Giuseppe Gloria

Giuseppe Gloria 19.04.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Votate Prodi alla quarta votazione bravi .siete fortissimi.

giovannisimone 19.04.13 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Forza avanti con Prodi al Quirinale e poi il

Pierangela Culicetto, Cairo Montenotte Commentatore certificato 19.04.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento

E se fosse una sceneggiata? Non è che finisce con il super mega inciucio del nuovo millennio? Immaginate Prodi al Quirinale e Berlusconi a Palazzo Chigi ...

Matteo D'Ambrosio Commentatore certificato 19.04.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma è mai possibile che questi 1007 "grandi elettori" non riescono a capire che è ora di finirla di eleggere scatole di conserve scadute da un pezzo e marcie garantite???????

sandrolibertini 19.04.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento

premetto che non ho votato ne a dx ne a sx. pero' fare tanta polemica per uno scatto in cui due persone che lavorano nello stesso luogo si scambiano un gesto amichevole lo trovo ridicolo. sono avversari, non nemici. e spero, che fuori dall'aula siano persone civili. io discuto spesso aspramente con amiche che votano in modo diverso dal mio, ma non per questo dopo poche ore mi precludo di mangiarci la pizza insieme. dai non cadiamo su queste cavolate... cambiamento!

fiamma s 19.04.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve Grillo, siete mica andati fuori di testa con la candidatura di Prodi?
Questo è l'uomo che candidate a capo dello stato?
Il personaggio nuovo per il cambiamento?
Provate a sottoporlo al politometro!
Non scherziamo,sarebbe la negazione di tutto quello che avete detto e fatto fin ora.

Falvo Edoardo 19.04.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Una supplica ai grandi elettori del M5S: non tradite lo spirito del Movimento, non potete votare Prodi.

Chiara Alberico, alanno (pe) Commentatore certificato 19.04.13 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è che poi si mettono d'accordo!
E AMEN!

Danilo Lumini 19.04.13 09:34| 
 |
Rispondi al commento

A me ha colpito molto la frase (ed il tono, e la gestualità con la quale Bersani l'ha pronunciata):
"... e che non ci si detti il compito".
A mio avviso, in questa frase c'è la vera (e mai celata) personalità del PD e di gran parte di Sx e CentroSx Italiana: l'aver "subito" la candidatura di Rodotà e non averla proposta (per mancanza di piglio, per ingenuità, per una non ancora matura voglia di cambiamento, o peggio, ..?..), ha rappresentato per il PD e per il suo Segretario un "Compito" che un "compagno di classe" (M5S), considerato ovviamente nella logica della sx e del centrosx italiani meno bravo, ha osato dettare.

Davide Lo Castro 19.04.13 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Con Prodi Vergogna 2 la vendetta

www.youtube.com/watch?v=mP9l3M0_D1Y

ikim 19.04.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Prodi no !!

Max Teramo 19.04.13 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Mettiamo tutti un tricolore sui balconi per Rodotà Presidente, io l'ho già messo!!

Pasquale Sorrentino 19.04.13 09:16| 
 |
Rispondi al commento

E ci volava la televisione per capirlo ?? basta analizzare cosa hanno fatto in 20 anni ,comunque io penso che il paese e' marcio da almeno 40 50 anni ,la mafia si trova a roma non in sicilia in sicilia c'e' solo la manodopera ,saluti Luciano

luciano 19.04.13 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Per Carmelo di Stefano Spiegagami come e perché sarei contento si votasse per Berlusconi. Illuminami

Francesco Rutigliano 19.04.13 08:49| 
 |
Rispondi al commento

La pantomima della candidatura di Marini per far passare Prodi a maggioranza non qualificata è da manuale delle giovani marmotte. Parlamentari M5S, prima di votare Prodi informatevi poco poco: http://www.ilvillano.it/portals/19/prodistory.pdf
http://www.beppegrillo.it/2008/03/nerone_prodi_e.html

Anita 19.04.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Beppe, ti scrivo da arrabbiato, per sfogarmi un poco, ma non preso da impulsi violenti del momento, semplicemente perché ritengo giusto scusarmi.
Di cosa mi scuso? Di aver diffidato di te, di non averti votato, di aver temuto il populismo che, tuttavia, ancora riconosco in parte in te.
Ho sempre votato centrosinistra, compresa l’ultima volta, ma ora non mi sarà più possibile farlo: non lo trovo giusto, né per me, né per l’associazione che rappresento.
Mi sento preso in giro dalle porcherie che stanno attuando i “dirigenti” del PD, non comprendo le ragioni di questi deleteri accordi con Berlusconi o, meglio, non voglio comprenderle, non voglio pensare che tali dirigenti –che sono stati i miei fino all’altra sera- siano costretti al famoso inciucio perché ricattati.
Non comprendo cosa stia accadendo a questo nostro disastrato Paese e non vedo soluzioni a breve termine, a parte quella che tu sempre hai prospettato: via tutti, rifondiamo la nostra società!
Ora, ti chiedo ancora di scusarmi e di dare a me e a tutti una speranza che possa concretizzarsi presto. Oltre ai tanti che ti hanno votato, adesso sono convinto che avrai dalla tua parte anche moltissimi elettori, ormai ex, del PD e questo per colpa del PD stesso.
Spero, per il bene dell’Italia, che già da oggi la situazione possa migliorare, facendo rinsavire i “grandi elettori” del PD, portandoli ad eleggere Rodotà e spero che poi si possa trovare un accordo fra M5S e PD per un governo di transizione che compia i passi necessari (riforma della legge elettorale, ineleggibilità di Berlusconi, lavoro, ecc.) prima di tornare al voto.
Grazie per l’attenzione.
Gabriele Poli
Presidente Magie delle Ande Onlus - Vicenza

Gabriele Poli 19.04.13 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego di leggermi per queste poche righe, voglio spiegarvi questa differenza sostanziale di Metodo:

Il M5S ha fatto scegliere ai propri iscritti al portale il Candidato Presidente della Repubblica, CHIEDENDO DI INDICARE un nome e cognome. Da una rosa di 10 nomi si è arrivati alla sintesi RODOTA'. Il Paese si è unito su questo nome, la gente, la maggioranza lo vorrebbe Presidente.

Il PD si era accordato con Berlusconi per proporre MARINI, uomo del 900, uomo che ha ricoperto tutte le cariche possibili. Poi si è spaccato il PD e questa mattina corrono ai ripari e cosa fanno? Questa mattina il PD copia il M5S e stanno effettuando le Quirinarie tra tutti i parlamentari e grandi elettori, MA COPIA MALE IL COMPITO DEMOCRATICO PERCHE' BERSANI NON LASCIA INDICARE AI SUOI PARLAMENTARI UN NOME E COGNOME MA... PROPONE LUI UNA ROSA DI 5 NOMI ... TRA CUI D'ALEMA E PRODI ...

CAPITE CHE DA UNA PARTE C'E' UN ESERCIZIO DI DEMOCRAZIA DIRETTA E SENZA FILTRI E DALL'ALTRA UNA DEMOCRAZIA PILOTATA E FILTRATA NELLA RICERCA DI CONTENERE LA SPINTA POPOLARE CHE VORREBBE RODOTA' PRESIDENTE SOLO PER NEGARE AL M5S DI ESERCITARE POI UNA POSIZIONE DI FORZA.

FATE VOI CARI AMICI ELETTORI E POPOLO DEL PD, FATE VOI ... ANZI COME DISSE DARIO FO' A MILANO IN PIAZZA: "FATELO VOI, NON MOLLATE FATELA VOI QUESTA RIVOLUZIONE..." RIBELLATEVI!

Giuseppe Sepe

Giuseppe 19.04.13 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Eccolo, più in forma che mai, dal palco di Udine che parla al popolo friulano.
Beh, io sono lì, curioso di capire chi e perché lo vota, e giungo a queste conclusioni:
A) chi lo vota a priori è perché con la tessera del PDL gira l'Italia spesato in cambio di una cantata, una sbandierata e una faccia contenta.
B) chi lo vota per scelta è perché è sistemato economicamente e non vuole perdere i suoi privilegi.
C) chi lo vota perché si riconosce in Silvio per via delle plastiche facciali.
D) chi lo vota perché ha capito che Silvio si può comprare tutto, anche te.
E) chi lo vota perché prima o poi sua figlia o suo figlio potrà andare a un "Talent Show" e diventare famoso.
Dopo un po' cerco qualche cervello pensante, ma non ne trovo e torno a casa deluso ma consapevole che il mio voto al Movimento sarà confermato assolutamente.

Alessandro Saccavino, Udine Commentatore certificato 19.04.13 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Per favore, NO PRODI PRESIDENTE. Colui che ha distrutto le aziende italiane, ha svenduto acciaierie ai tedeschi, ha salvato le banche imponendo tasse (ve la ricordate la tassa per entrare nell'euro che altro non era se non la tassa per salvare il banco di napoli?), uno dei padri di quest'euro truffa... NON VOGLIAMO PRODI PRESIDENTE!!

david elia 19.04.13 08:08| 
 |
Rispondi al commento

Per favore, non votate Prodi adesso però!!! Che cambiamento mi significherebbe???

Fabio Nardi 19.04.13 08:05| 
 |
Rispondi al commento

Dopo tutto questo discutere che non salti fuori il nome di Prodi ... Avevo intenzione di votare ( alla prossima vicina elezione ) il m5s ma se mi esce Prodi non lo farò .. e dai Prodi proprio no ....

Pasqua bellipario 19.04.13 07:51| 
 |
Rispondi al commento

Sono convinto che Bersani fosse perfettamente consapevole della bocciatura di Marini: e' quello che voleva. Ora ha le mani libere per eleggere un capo dello stato condiviso con il movimento 5stelle: Rodota' o in seconda battuta Prodi (che, ricordiamo, e' molto apprezzato dal duo Grillo-Casaleggio)

Bruno V. 19.04.13 07:31| 
 |
Rispondi al commento

Ma il presidente di tutti esiste davvero?

Vota il tuo inciucio preferito su
www.analiticamente.it


BERSANI E TUTTI I VECCHI DIRIGENTI DEL PD DEVONO DIMETTERSI SENZA INDUGIO, HANNO GIA' ROVINATO L'ITALIA ABBASTANZA.SONO DEGLI INETTI E DEGLI INCAPACI CHE TENTANO >> DI SALVARE LE LORO POLTRONE E RICCHE PREBENDE.ORA ADDIRITTURA VOGLIONO ELEGGERSI UN LORO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA AD HOC CHE SALVI IL CULO A LORO ED A BERLUSCONI E TUTTA LA SUA GANG.

CAPOCCIA UMBERTO 19.04.13 07:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTI POLITICI HANNO UNA FACCIA DA CORNA INFINITA SI CREDONO PADRONI ASSOLUTI DEI VOTI DEI LORO ELETTORI PER SPENDERLI PER IL PROPRIO TORNACONTO. BERSANI ORA ADDIRITTURA ABBRACCIA CON CALORE ALFANO EX MINISTRO DELLA GIUSTIZIA DI CUI TUTTI RICORDANO LE LEGGI AD PERSONAM FATTE PER SALVARE BERLUSCONI ED I SUOI INTERESSI; PER NON PARLARE DI TUTTE QUELLE APPROVATE PER FAR SI CHE I GIUDICI NON POTESSERO FARE A PIENO IL LORO LAVORO.GUARDANDO IL PARLAMENTO ITALIANO SEMBRA UNA BOLGIA DANTESCA COME CI SPIEGA BENIGNI QUANDO COMMENTA L'INFERNO DANTESCO CON I SUOI GIRONI INFERNALI :AL POSTO DEI DIAVOLI NOI CI METTIAMO TUTTI QUEI POLITICI FACCENDIERI E CORROTTI.NEL GIRONE PIU' PROFONDO SPROFONDEREI BERLUSCONI ED I SUOI ACCOLITI.

CAPOCCIA UMBERTO 19.04.13 07:04| 
 |
Rispondi al commento

SONO RIMASTO SBALORDITO,ANNICHILITO,INCAZZATO NERO, NEL VEDERE CHE BERSANI ABBRACCIAVA QUELLA SPECIE DI CERCOPITECO DI ALFANO CHE ALTRO NON E' CHE LO ZERBINO DI BERLUSCONI. BERSANI ED ALFANO SEMBRAVANO DUE COMPAGNI DI MERENDE CHE SI RITROVAVANO DOPO AVER CERCATO DI PORTARE A SEGNO IL COLPACCIO DI ELEGGERE MARINI, EX SINDACALISTA SEMPRE A LATERE DEL POTERE, COME ORA LO SONO BONANNI ED ANGELETTI.MI DOMANDO COME BERSANI POSSA SOLIDALIZZARE CON IL TIRAPIEDI DI BERLUSCONI CHE TEME SOLO DI ANDARE A FINIRE IN GALERA SE LE CONDANNE PASSATE E FUTURE DOVESSERO CONSOLIDARSI IN CONDANNE DEFINITIVE.PER COME STANNO LE COSE TRA TUTTI I CONDANNATI DEL PDL E QUELLI CHE VERRANNO CI VORRA' UN CARCERE DI MASSIMA SICUREZZA SOLO PER LORO.TRA LORO CI POTRANNO ESSERE ANCHE MOLTI ALTRI POLITICI DI ALTRI PARTITI CHE LI HANNO SEMPRE PROTETTI.ORMAI IL PD E' FINITO COME IL PDL .TUTTI A CASA O IN GALERA SE COLPEVOLI.

CAPOCCIA UMBERTO 19.04.13 06:47| 
 |
Rispondi al commento

E no eh! Prodi proprio no.
Se siamo nella merda è grazie a quelli come lui che hanno voluto il cambio lira-euro a 1.936,27.
un tasso di cambio folle e micidiale che ha distrutto l'economia italiana.
Rodotà è il nostro Presidente.

Deep blue Ocean Commentatore certificato 19.04.13 06:05| 
 |
Rispondi al commento

Bersani ama Berlusca. Mah..........mi sono perso vent'anni di storia italiana?

valerio m., cagliari Commentatore certificato 19.04.13 02:56| 
 |
Rispondi al commento

Francamente non capisco questa sceneggiata. Ma gli elettori del pd non l'havevano ancora capito che il loro partito trescava col berlusca da vent'anni?
Pensavo che erano più svegli e che gli andava bene andare a braccetto col berlusca.
Cos'è tutto questo scandalo? Sembrano smarriti come i bambini che si accorgono che babbo natale non esiste.
I meno credibili di tutti sono quelli che votano pd perchè sono di sinistra e magari si apprestano a votare Renzi. Sveglia! Decidetevi ad aprire gli occhi.

luciano f. Commentatore certificato 19.04.13 02:40| 
 |
Rispondi al commento

ORMAI NON SERVONO PIU LE PAROLE.
CI VOGLIONO LE PENTOLE (A PRESSIONE?)...

SULLERIVE DELL'ARNO 19.04.13 02:07| 
 |
Rispondi al commento

Per chi si è reso colpevole di scandalo (versi i bambini, diceva Lui)verso il popolo italiano, sarebbe meglio che lo si leghi con una corda ad una macina e lo si getti in mare !!! Ma ancora ce ne sono milioni pronti a farli galleggiare, per cui non è facile cambiare quest' Italia ridotta in un cimulo di macerie ricoperte da degrado, malaffare, incuci vari, mafie da sud al nord e quant'altro.

Stefano Monacò, Trapani Commentatore certificato 19.04.13 01:30| 
 |
Rispondi al commento

Perchè vi siete accorti con tantissimo ritardo che l'Italia non è piu un Pease democratico ? Le raccomandazioni sono da subito (già dal dopoguerra!)divenute un sistema di potere ed una consuetudine, già con la DC. I cittadini si dovettero sottomettere al nuovo potere politico - mafioso - clericale che i frutti nefasti si sono pian piano maturati fino ad oggi con tutte le conseguenze di sfascio sociale ed economico che è già sotto gli occhi di (quasi) tutti. Per perpetuare questo sistema nefasto e distruttivo di ogni valore, chi ci ha governato, ha attuato a tavolino, un sistema di disinformazione bene organizzata, capace di portare su dei binari morti ogni tentativo di presa di coscienza dei cittadini. Pertanto, riuscendo pienamente in ciò, (grazie all'incapacità dell'opposizione di rendersi conto di tale manovra di accerchiamento e sopraffazione psicologica di massa), chi ha detenuto il potere, che non sono soltanto i politici bene in vista ma soprattutto coloro che nell'ombra dei potenti poteri economici anche internazionali, continuano a detenere un potere difficile da smascherare e da annientare.

Stefano Monacò, Trapani Commentatore certificato 19.04.13 01:09| 
 |
Rispondi al commento

il senatore mastrangeli marino continua con le sue RIDICOLISSIME apparizioni in tv contravvenendo alle regole del m5s.. c'è bisogno che qualcuno gli faccia capire che deve cucirsi la bocca.. altrimenti gliela chiuderemo noi.. AVVISATELO ANCHE VOI
https://www.facebook.com/marino.mastrangeli.1

michele d., Grottaminarda Commentatore certificato 19.04.13 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo anch'io ho avuto poca fede e adesso mi do dello str... per aver votato Pd. Sarà per la prossima occasione con il M5S.

Antonio Orioni 19.04.13 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Senatori Deputati no governo No No stipendio.

Germano merlo 18.04.13 23:58| 
 |
Rispondi al commento

A servizio pubblico si è ascoltato che la portavoce del M5s alla camera ha fatto sapere che "tra gli eletti vi è anche Prodi", ma non si era detto che prevaleva la maggioranza? (quindi Rodota'). E poi Prodi non è quello dell'IRI e dell'entrata nella moneta unica alle condizioni di cambio che ci hanno messo in ginocchio? A Grillo sveiate perché sennò oltre al PD ci rimette anche il M5S e la vittoria sarà alle prossime elezioni del C/destra.

E.I. 18.04.13 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo tu sei una Pernacchia Vivente! D'altro canto Bersani ha preso come offese personali le critiche che tu gli hai rivolto, e non essendo abituato ad affrontare direttamente un avversario politico, avendo sempre il "Partito" che gli fa da corazza e paraocchi, incontrando uno come te, che lo hai criticato a viso aperto, è andato in crisi, e addirittura a rifugiarsi nelle braccia dei suoi nemici di sempre. In Politica non si vota il Migliore, ma il Meno Peggiore, per questa ragione hai avuto anche il mio voto. Ma ora siamo nella fase 2, ed è inutile comportarsi come prima dell'esito delle Votazioni. Siete ancora a livello di Teoria: su' un po' di coraggio,che per fare la vera Politica, non bisogna aver paura di sporcarsi le mani...

Angelov 18.04.13 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Per anni avevo votato per la sinistra poi mi sono accorto dei giochi di potere per le poltrone a parta di questi vecchi politici traditori della patria affamati di soldi pubblici poi finalmente e venuto su il m5s del grande Beppe e mie ritornata la fiducia la speranza di migliorare la nostra ltalia abbiate coraggio venite con noi per ricominciare per migliorare

Antonio Calaresu, sassari Commentatore certificato 18.04.13 23:32| 
 |
Rispondi al commento

non ho potuto votare,ma mi piacerebbe sapere chi ha votato e perchè, PRODI XCHè??????????????MA CHE C.........O AVETE VOTATO. BEPPEEEEEEEEEEEEEEEE

manola g., torino Commentatore certificato 18.04.13 23:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho appreso adesso che la Lombardi ha aperto a Prodi. Delegati ricordatevi che avete promesso di portare Rodota' fino alla fine. Se non lo fate siete dei gran coglioni. Oltre che imbecilli.



Francesco Rutigliano 18.04.13 23:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il PD sta imbrogliando i suoi elettori che forse hanno capito che stare dietro a lui e' sempre stata una presa in giro. convertitevi al movimento ! ! !

salvatore calaresu 18.04.13 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Sono un delegato della segreteria provinciale del PD napoli e non ho nessun problema a dichiarare quanto segue pubblicamente. Posso sicuramente parlare a nome di tanti e tanti altri militanti del PD napoli che sono stufi. Per noi il presidente deve essere Stefano Rodotà. I dirigenti del partito devono rendersi conto che bisogna riportare la politica al suo vero significato, cioè la politica al servizio del popolo e non il popolo al servizio della politica!

vincenzo covelli 18.04.13 23:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Buona sera, ho letto un pò di post e sono convinto che la linea attuale dettata dal m5s vada bene.
Per l'elezione dei presidenti delle camere siamo apparsi divisi ed a tratti incerti infatti i giornalisti ci hanno sguazzato come gli altri partiti. Era la prima volta, abbiamo fatto esperienza ed oggi si vede. Bisogna avere una linea un pò elastica, nel senso che se ti propongono un candidato diverso ovvero se ti chiedono che ne pensate di quel nome o quell'altro, non rimaniamo immobili ed ingessati, esprimiamo un parere com'è giusto che sia; certo rimaniamo ancorati alle scelte del movimento, questo nn si discute, ma cerchiamo di argomentarle. Il movimento detta la linea, con le scelte condivise, i sig. onorevoli abbiano un pò di coraggio nell'esprimere un opinione. Al contrario, sembra che se non ci sia Beppe o Crimi a parlare, i rappresentanti del m5s appaiano come dei lattanti che non sappiano cosa dire fare o baciare....Questo sarebbe profondamente ingiusto perché sono tutte delle brave persone, oneste e valgono 1000 volte di più di un normale politico. Non ci facciamo mettere in mezzo alla bagarre, così in occasione dei nomi fatti fino ad oggi dagli altri partiti per l'elezione del capo dello stato es. al nome di (Marini-Amato-Prodi)cosa ne pensa onorevole??? Se questo è in nuovo che avanza, siamo messi male!!! Non si voleva dare una svolta, un cambiamento nel modo di fare politica.. ecco oggi il pd come gli altri partiti (non cito il pdl perchè i suoi componenti appaiono come un partito di mercenari e complottisti di casta... cosa aspettarsi da tali personaggi) ha questa occasione, se si nasconde dietro ad un dito per non votare Rodotà, sarà la sua fine. La sua spaccatura definitiva. Nei fatti il PD è = al PDL vorrebbero essere diversi, ma sono della stessa pasta. E noi, sulla ns diversità dagli altri partiti, dobbiamo costruire il cambiamento che la gente onesta si aspetta. Magari abbassando i toni e mettendo in piazza gli inciuci del palazzo. Saluti.. spep

Paolo M., Milano Commentatore certificato 18.04.13 23:17| 
 |
Rispondi al commento

sono d accordo anche io con quello ke dite.
il PDL è forte xke è compatto.
IL PD è una merda xke è la confusione fatta persona.
il M5S vuole fare ma B&B no so fessi a farsi in.....re!!!!
resta pero un commento da aggiungere:
KE GLI ITALIANI DORMONO ANCORA. SIAMO PROPRIO DEI FESSI
potevamo mandarli a casa con il voto e invece li abbiamo lasciati li a fottersi l uno con l altro a nostre spese e questi neanche ci cacano.
CAZZO KE RINNOVAMETO KE CI ASPETTA.

giovanni c., latiano Commentatore certificato 18.04.13 23:14| 
 |
Rispondi al commento

E' ovvio che le pensioni d'oro debbano essere denunciate (tipo Amato)perchè rappresentano, da sole, come questo Paese sia stato depredato e disprezzato da una parte di ns. connazionali, che io accuserei di "alto tradimento", faccio a Grillo un'unica domanda: "Quanto prende di pensione Rodotà?" La "trasparenza" impone che si sappia PRIMA di candidarlo.

Silvana Ferri 18.04.13 23:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il PD sta perdendo consensi, il M5S li sta acquisendo , continuate cosi . forza movimento

salvatore calaresu 18.04.13 22:57| 
 |
Rispondi al commento

me passate 3 di post e me ne cancellate altrettanti. Guardate che vi ho votato! se pero' volete che faccia come i vostri parlamentarini vi sbagliate! io non sono uno yes-man - dico cio' che penso e penso che Grillo avrebbe fatto meglio a mettere un piede nella porta ed entrare nel governo per poi far applicare il programma.
Così invece non ci siamo entrati e Berlusconi è riuscito a smontare il pd, a mandare a casa Bersani a favore di Renzi.
Governeranno Berlusconi e Renzi e noi staremo a guardare. Berlusconi e Bersani domani non voteranno Rodotà perche' cio' comporterebbe dar fiducia ad un Grillo che li vuole mandare in galera e toglierli dalla politica. Figuriamoci se lo votano.
Piuttosto votano D'Alema o Prodi ma Grillo non lo lasciano passare.
Questo è il mio pensiero.
Vedremo.

gianfranco peri 18.04.13 22:49| 
 |
Rispondi al commento

PREVISIONI FUTURE
DESTABILIZZARE PER STABILIZZARE come nel 1992, ma con più classe:
_________________________________________________
Cambiano le modalità ma il pincipio non cambia, DESTABILIZZARE PER STABILIZZARE, questo è quello che secondo me sta avvenendo in questo periodo storico, Bersani và al macello di proposito per far posto alla finta salvezza di Renzi, il piccolo Berlusconi in miniatura finge di essere contro cercando di accattivare la simpatia degli italiani, BERSANI DEVE CADERE per simulare un cambiamento.
Alla quarta votazione dove non ci sarà più bisogno di raggiungere i 2/3 dei voti attaccheranno con una MEGA FOGLIA DI FICO, possibilmente donna, qualcuno che garantisca ancora la partitocrazia, Renzi si fingerà schifato mentre è stato tutto già bello che organizzato!!!
Staremo a vedere, ma ne sono sicuro!!!

Antonio Tomarchio, Catania Commentatore certificato 18.04.13 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Cosa cazzo sta facendo il PD ancora noi comuni mortali non lo capiamo. Con la scelta di votare Franco Marini per il Quirinale con l'appoggio del PDL si sta inimicando la base del partito deludendo i propri elettori. Bersani ha fatto una campagna elettorale orrenda, non dicendo nulla senonchè quelle farneticazioni sul giaguaro di la, smacchiamo di la, etc, mentre Berlusconi con una grande strategia di comunicazione e un'abilissima operazione di marketing elettorale si è accapparato il 29% dei consensi. Ma di che parliamo quindi? Berlusconi ormai era fuori politicamente dopo la caduta del suo governo del Novembre 2011, mentra adesso è più vivo che mai ad un passo al ritornare al governo con il suo partito. E stiamo qui a dare la colpa a Grillo che non vuole allearsi con i partiti e non vorrebbe governare? Balle e lo sappiamo. I responsabili dello stallo sono i partiti politici che hanno lasciato una legge elettorale porcata che non consente una governabilità. Il M5S vuole assumersi le sue responsabilità e infatti sta pressando le altre forze politiche per avviare le Commissioni parlamentari e tornare a legiferare. Il centrosinistra sta sbagliando tutto, sopratutto in queste ore con la questione del Colle, e quando se ne renderà conto sarà troppo tardi. La classe politica è miope, non percepisce la realtà dei fatti oppure fa finta di non vedere.

Gaspare M. Commentatore certificato 18.04.13 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Italia si Italia no Italia Prod!!!


lorenzo berrettini 18.04.13 22:35| 
 |
Rispondi al commento

C'è chi la brucia la tessera e chi, come il mio amico, la vuole semplicemente spedire alla C.A. del Disonorevole P. Bersani.
Sta di fatto che nel mio piccolo paese(dove il MoVimento è stato il primo "partito" con il 34,4%) in molti del PD danno ragione a Beppe, il nostro Beppe.In molti hanno ammesso che la foglia di fico Marini sarebbe servita solo a parare il C**O al nano.

Viva il MoVimento!!!

GIUSEPPE L., VERBICARO Commentatore certificato 18.04.13 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Dopo i fatti di oggi sono veramente deluso...bersani ha veramente toccato il fondo...questi partiti sono diventati "uno schiaffo alla merda" ma sono sicuro che grazie a noi del 5 stelle questo paese rinascerà, la sofferenza dei cittadini finirà presto....

Yuri tani 18.04.13 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe molto che domani i parlamentari grillini votassero i nostri grandi italiani! Enrico Mattei Berlinguer De Gasperi Pertini Enzo Biagi Falcone Pirelli Olivetti e tanti tanti grandi uomini... Ricordiamo a quei parlamentari che noi vogliamo uomini così!


Tiziana. Villa 18.04.13 22:21| 
 |
Rispondi al commento

La coerenza paga. Le previsioni di Grillo si sono avverate. PD e PDL due facce della stessa medaglio di sono sovrapposti. La Santa Alleanza dei distruttori del popolo italiano si è' avverata. La vostra posizione di distacco e di tenacia nel portare avanti le vostre proposte di cambiamento del sistema sarà sicuramente premiata. Siete la vera forza del reale cambianti ed in voi confidano gli italiani.

Giovanni Pastore 18.04.13 22:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma avete visto l'intera scena tra Bersani e Alfano? Quello per voi è un abbraccio? Avete mai ricevuto un abbraccio in vita vostra?

Lorenzo P. Commentatore certificato 18.04.13 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Il problema che abbiamo è che se andiamo ad elezioni anticipate tutti coloro del pdl e pd che avevano votato m5s per il cambiamento per non ritrovarsi nell'attuale situazione di nuovo , rivoteranno per Berlusconi e Renzi.
E noi che faremo?
Dopo le elezioni ci daranno la colpa dello sfascio economico del paese e siccome chi vince ha sempre ragione.......

gianfranco peri 18.04.13 21:48| 
 |
Rispondi al commento

oramai Berlusconi è convinto di avere la maggioranza e di avere vinto sul pd , spaccandolo in due.
il suo piano, oramai sono le elezioni anticipate ed in caso di ripetere il risultato di prima si alleerà con Renzi che sta alla finestra.
A mio avviso abbiamo perso il treno del Governo di Scopo dove si approvavano 6 punto importanti per pd e m5s per poi andare ad elezioni dopo aver salvato il paese.
Così andiamo al elezioni a giugno , bersani si dimetterà e noi non governeremo.
Peccato a non aver ascoltato peri a suo tempo.

gianfranco peri 18.04.13 21:45| 
 |
Rispondi al commento

ma a voi che importa dell'inciucio? non volevate entrare al governo con loro e così è stato.
L'unico presidente che poteva andare bene al m5s sarebbe stato mario giordano che in tempi non sospetti ha denubziato col suo libro le ruberie, gli sprechi , la casta ed i suoi privilegi.
Peccato per la Gabanelli ma ovviamente un giornalista come lei o come Giordano non possono permettersi di essere i candidati del m5s perche' se non fossero stati eletti avrebbero perso il lavoro.
quindi che si fa? Abbiamo scherzato o abbiamo il piano B?
Possiamo conoscerlo?

gianfranco peri 18.04.13 21:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...siamo onesti sono 4 gatti ne parliamo come se fossero milioni di persone...se no facciamo peggio dei servizi fasulli di canale 5.....Marini è cmq parte del PD non è un marziano sceso oggi sulla Camera...si è svegliata solo oggi quella militante? Se non gli piaceva il PD perchè non ha votato per il M5S....

alberto r. Commentatore certificato 18.04.13 21:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Al Sig. Andrea suggerirei d'impiegare un linguaggio più consono ala serietà del tema e di non esprimere giudizi sommari.
Come uomo di Legge frequento i Tribunali da più di venti anni e ,mi creda , le persone hanno tutte una loro storia .
Certamente la Signorina Melania ha comesso errori, forse anche quello di non aver considerato il trasferimento in altra Città o Paese .
Ma di questo non credo le si debba fare carico più di tanto .
Marco Pagella

Marco Pagella , Torino Commentatore certificato 18.04.13 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Cara Claudia Costa, ho letto il tuo pensiero su Bersani... e ti rispondo con la fatidica frase: "MEGLIO TARDI CHE MAI". Ciao

E.I. 18.04.13 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Oggi è un grande giorno per il movimento: ha dimostrato ai tanti che, come me, criticavano la linea politica intrapresa dopo le elezioni,che Beppe aveva ragione !

luigi savadori, cesenatico Commentatore certificato 18.04.13 20:59| 
 |
Rispondi al commento

E ora, avanti tutta con Stefano Rodotà! Se il PD non si deciderà a votarlo e continuerà a voler favorire il PDL riciclando altri nomi della vecchia politica di casta, ignorando le piazze che urlano il nome giusto scelto dal popolo e si ostinerà a decidere i candidati nel chiuso delle stanze del Palazzo, credo che quel partito, già scricchiolante, avrà un futuro assai grigio.

Alberto N. Commentatore certificato 18.04.13 20:41| 
 |
Rispondi al commento

gli elettori del pd,opponendosi alla candidatura di marini hanno dimostrato ancora una volta di avere la schiena dritta!!!!!lo facciamo un bel governo insieme?

luigi . Commentatore certificato 18.04.13 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Gira e rigira i politici di mestiere non si allontanano dalle loro poltrone e adesso, come vorrebbe l'Unità, si pensa al Presidente della Repubblica, magari Prodi, il principale responsabile del disastro italiano, lo svenditore dei beni dello Stato, quello che con conti poco credibili ci ha buttato in Europa con le conseguenze che oggi vediamo, l'uomo dell'Alta Velocità: il boia.

Francesco M. Commentatore certificato 18.04.13 20:28| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

,Per come sono andate le cose, Bersani che ci ha sempre accusati di non voler collaborare e la scelta di Marini & C. che svela l'inciucio covato per 50 giorni, rimane solo una cosa da fare: Rodotà o non Rodotà, non bisogna collaborare in nessun caso con gli inciuciari PDL e PD-L, essi sono fatti per stare insieme lontano da noi.

Francesco M. Commentatore certificato 18.04.13 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Se proprio dobbiamo sporcarci le mani, almeno dopo Rodotà votiamo la Bonino, ma non Prodi, l'uomo dell'Alta Velocità mai !

Paolo C., Roma Commentatore certificato 18.04.13 20:12| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ridicolo il pdl: in collegamento da udine il candidato presidente e lo psiconano urlano "cacciamo la sinistra dall'italia". non sforzarti silvio ci ha pensato da sola inciuciandosi con te !

Max Teramo 18.04.13 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Mi fa piacere vedere che ora molti del PD o PDL si siano resi finalmente conto a chi davano il voto, spero che questo vi serva di lezione...comunque meglio tardi che mai...FORZA M5S!!!!!

Marco C. 18.04.13 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Al solito di tutta l'erba un fascio...

di quelli (del PD) che Marini non l'hanno votato?

Pietro M. Commentatore certificato 18.04.13 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Capisco l'arrabbiatura degli iscritti al PD, ed al riguardo mi domando se sia possibile che una tale manovra sia frutto di incompetenza politica nonchè scarsa conoscenza del pensiero della base PD o se invece non si tratti di un freddo calcolo politico. E se fosse solo una maniera di Bruciare ogni possibile intesa con chiunque per potersi votare il proprio candidato? Staremo a vedere. comunque forza Rodotà. Peccato per l'età avanzata.

ivan i. Commentatore certificato 18.04.13 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo
Il comportamento di Bersani è davvero delinquenziale. Concludere patti con colui che " si voleva mandare in galera?" Che delusione!!!!
Questi cretini NON si rendono ancora conto di averti "regalato" gli elementi migliori che avevano, coloro cioè che facevano politica senza fine di lucro.
Da quando sono i capi e capetti a tutti i livelli a decidere sulle carriere e non la base, vanno avanti solo gli elementi peggiori che sono loro rimasti:Stupidi come galline che non riescono a scindere il piano istituzionale da quello privato.
Ormai siamo davvero alla fine, come si può accettare delle imposizioni dallo psiconano, coinvolto in tutti gli intrallazzi degli ultimi 20 anni? e cosa ne è del conflitto di interessi? della vendita delle concessioni televisive? Dietro le quinte smaneggia e trama il baffino,odiatissimo nel suo stesso partito,perché arrogante come lucifero, fu mandato in Puglia da Berlinguer, per toglierselo dai piedi, di mestiere: Funzionario di partito, perché NON è nemmeno riuscito a laurearsi, nonostante i privilegi di cui ha sempre goduto.
Ormai siamo alla farsa finale I Fassino,
Gargamela,D'Alema, Veltroni Hanno questo in comunedi essere TUTTI dei culi di pietra, che solo con la morte si staccheranno dalle loro poltrone. Bonzi, che hanno ridotto i loro iscritti a pure, insignificanti, comparse, abituate a non contare più niente.
Se VERAMENTE LI VOGLIAMO AZZERARE CI RESTA UNA SOLA POSSIBILITA';
TOGLIERE AI BANKSTER IL PRIVILEGIO DI CREARE MONETA DAL NULLA E RESTITUIRLA AL POPOLO ITALIANO.
Il 99% degli italiani sarebbero d'accordo, in NORD-DAKOTA , dove esiste questo sistema, NON C'E' povertà, ne si conosce miseria.
Ritengo che solo se intraprenderemo questo viaggio avremo la possibilità di spazzare via questa marmaglia di delinquenti e allora potremo finalmente vedere aprirsi le patrie galere per lo psiconano e potremo mandare a cagare Gargamela, d'Alema degli inciuci, i Veltroni e tutti i Bonzi che costituiscono questo partito di merda.

Giuseppe Siano, - Seleziona - Commentatore certificato 18.04.13 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Ho sentito che ci sarebbe la disponibilità del M5S a votare Prodi e stento crederci ...
Stiamo parlando del manager che ha SVENDUTO il patrimonio dell'IRI? O del politico che ha così mirabilmente negoziato il nostro ingresso nell'euro ? Per non parlare di altro ... e ce n'è tanto davvero...
Spero che non sia vero anche perchè se non sbaglio è arrivato 7° o 8° nelle quirinarie.
Magari non ve ne frega molto, ma una tale scelta (la più partitocratica esistente oggi) sgonfierebbe irrimediabilmente la mia simpatia per il movimento.

Francesco Z 18.04.13 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bersani si sta dimostrando non all'altezza della situazione, si sta incartando e sta generando dissensi anche presso i suoi elettori. Alle prossime elezioni perderanno un terzo dei voti. Con molta probabilità andranno al Movimento 5 Stelle. Insistete con Rodotà Stefano come presidente.

Alfredo Emili 18.04.13 19:49| 
 |
Rispondi al commento

dopo 45anni di pci pds pd se passano Marini Amato o D'Alema la prossima volta votero' M5S!

andrea todisco 18.04.13 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE! Nel caso dopo il quarto scrutinio ci fosse da rinunciare a Rodotà per scegliere tra due altri nomi in lista (ad esempio tra PRODI e BONINO), facci scegliere di nuovo chi preferiamo senza tenere conto delle preferenze attuali: in un ballottaggio diretto tra due nomi non è detto che l'ordine delle preferenze risulti lo stesso di prima.


mi riferisco a tutti gli italiani non facenti parte diretta del pd e pdl , cioè a tutti gli elettori che anche alle ultime elezzioni hanno dato il voto al centro destra e centrosinistra:
cosa vi suggerisce l'abbraccio tra bersani e alfano , e soprattutto quel parlottare con tanto entusiasmo subito dopo il voto ? inciucio? noooo! di peggio,spartizione per non morire. cari elettori di destra e sinistra siete stati ancora una volta traditi non cadeteci più, per il vostro e nostro bene, non permettete più che certi esseri vivino del vostro lavoro .non dategli più lo stipendio ,basta! non facciamoci più ingannare .

guido ferrari 18.04.13 19:32| 
 |
Rispondi al commento

***** Noi del M5S lo sappiamo da tempo !

Dal Vangelo di Matteo (15,14): " Lasciateli! Sono ciechi e guide di ciechi. E quando un cieco guida un altro cieco, tutti e due cadranno in un fosso!".

Gino D., Empoli Commentatore certificato 18.04.13 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Attendiamo con enorme soddisfazzione che Bersani si arrenda. Ancora una volte m5s ha ragione

Giuseppe Esposito 18.04.13 19:23| 
 |
Rispondi al commento

A tutti quelli che oggi son pentiti di aver votato pd e PDL non vergognatevi e venite qui a discutere con noi ! Questi signori vi raggirano con tutti i trucchi possibili! Beppe da 20 anni racconta la verità e ora di cambiare ! Pultroppo ora faranno un nome per pararsi il culo e non faranno mai il nostro nome! Pazienza le elezioni si riavvicinano e l'Italia in gran parte ha capito chi votare ! Altrimenti ci sarà solo fame! Mi raccomandò ricordate a chi avete votato ! E mi rivolgo anche a chi vota Berlusconi che odia la sinistra urla al golpe e poi gli cede tutto ! Davvero meditate!

Yuri b 18.04.13 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Non sono incazzato, ma solo schifato. Addio mio povero Paese. Dirotto su Cuba.

Ugo Dattis 18.04.13 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Per come sono andate le cose, Bersani che ci ha sempre accusati di non voler collaborare e la scelta di Marini & C. che svela l'inciucio covato per 50 giorni, rimane solo una cosa da fare: Rodotà o non Rodotà, non bisogna collaborare in nessun caso con gli inciuciari PDL e PD-L, essi sono fatti per stare insieme lontano da noi.

Francesco M. Commentatore certificato 18.04.13 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Con questa mossa gargamella in un giorno solo è riuscito a perdere il 10% dei voti...

Maurixx 18.04.13 19:13| 
 |
Rispondi al commento

questo post e un po una conferma della regola
vi ricordate l invasione dei troll di sinistra di qualche settimana fa???
poi venne l ondata dei sfiduciati...(quelli che si dichiaravano pentiti di aver votato m5s)
riguardo ai primi e facile capire il fattaccio
e i secondi si sono smascherati semplicemente attraverso le loro stesse parole
nessun amico della casta voterebbe contro la casta
i lor ragionamenti erano semplici
NON VI VOTEREMO PIU COSI PERDERETE I SOLDI DI DEPUTATO....
dimostrazione di ...chi sono quelli che parlano cosi...
e tipico dei castaioli pensare al bene comune come un bene privato
la politica e solo un grande affare per pochi
una pensione per la vecchiaia gratis

lor ci volevano spaccare il movimento e oggi invece sono spaccati loro ... E DA SOLI

chi vi votera domani cari signori di sinistra
chi perdera i voti
chi li raccogliera' questi voti
CHI HA DICHIARATO CHE CON CHI HA DISTRUTTO IL PAESE NON SI FANNO ACCORDI
OPPURE CHI ...PRIMA MAI CON BERLUSCONI,,,,,,, E POI PER SALVAGUARDARSI IL CULO
...... SI AGLI INCIUCI......
ormai vi conosciamo noi belle .........mascherine
e domani saremo noi a scacchiare l amico del ....giaguaro

stefano b., rovato Commentatore certificato 18.04.13 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo il tentativo con Marini ora tutte bianche. Pdl e pdmenoelle come un sol uomo...

Maurixx 18.04.13 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Spero che alle prossime elezioni vinca il M5S!

Daniele Arcidiacono 18.04.13 19:00| 
 |
Rispondi al commento

ma chi sò sti decerebrati che invece de annà a lavorà, vanno in giro a straccià tessere de partito?
Fino a che v'ha fatto commodo j'avete dato er voto, mò che sò finiti li sordi e li più derelitti sò scaricati e je tocca d'annà a lavorà, ve lamentate?
Nun me farete crede che siete come quei poveri vecchietti giolittiani che quanno je dimostrarono che aggraxxi arrubbava de più de la DC se mettevano a piagne e quarcuno ce morì persino de crepacuore.
M'annate a lavorà che i filippini co quello che guatambiano a servizio ce mantengono 3 famiglie nelle filippine

fracatz 18.04.13 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno sig. Grillo
A queste elezioni ho votato per il M5S perchè ritengo improponibili le altre forze politiche.
Non sono convinto che la democrazia si possa risolvere con l'utilizzo di internet (anche perchè essendo un popolo "vecchio" molti non lo sanno usare), ma questo abbiamo, almeno fino a quando l'"informazione" sarà pilotata dalla sinistra (tramite il controllo sulle banche (non solo MPS, ma la gran parte delle banche sono in mano alla sinistra)) dalla destra (tramite le aziende di Berlusconi), per cui accetto le votazioni, anche se solo di una piccola parte di cittadini e rispetto il loro parere.
Come mi è stato insegnato, rispetto tutti i pareri e mi arrichisco leggendo quelli diversi dal mio, ma, come mi sono inorridito quando è stato eletto presidente delle repubblica il sig. Napolitano (informatevi sulla sua storia politica nel PCI e c'è di che inorridire), altrettanto non capisco come si possano proporre: una giornalista (anche lei non ha mai indagato su chi elegge i consigli di amministrazione delle banche), un medico (grande rispetto per il suo operato, ma poco sulle sue posizioni politiche) e due politici (Prodi e Rodotà) che sono da sempre legati alla vecchia politica per cui non sono da proporre come modelli per il nuovo.
Mi sembra che M5S si rifiuti di colloquiare con il PDL (che vuol dire non parlate con miglioni di italiani) e invece cerchi dei punti di incontro con il PD. Spero di sbagliarmi in quanto il mio voto l'ho dato ad una forza che manifestava delle idee che non devono collocarsi a destra o a sinistra ma oltre le vecchie barricate e i vecchi affari. Per favore, dimostrate nelle parole e nei fatti che non mi sono sbagliato (a votarvi).

al crox 18.04.13 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Crozza deve riconoscere dei soldi agli autori
Il pd e pieno di umoristi e di autori comici
Fanno il lavoro sporco e lui lo porta su le tavole del palcoscenico

Riccardo Garofoli 18.04.13 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Voglio proprio vedere con che coraggio certe persone, che le settimane scorse davano dello stronzo a Beppe ed al "Grillino", si guarderanno allo specchio adesso.
Gran bel lavoro Bersani, complimentoni !

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.04.13 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Volevano governare il paese non sono buoni neanche a fare gli inciuci
Che classe dirigente ha il pd ?
Per crozza e tutta mamma dal cielo

Riccardo Garofoli 18.04.13 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Bersani A CASA, chi rappresenti? I democracattocomunistifascisti?
Come farà il Berlusca a dire che in Italia sono tutti comunisti? Ora anche il berlusca è un comunista.
Che carini che siete tutti insieme, vi do due mesi di vita, poi i vostri partiti saranno un brutto ricordo

Gianluca S. 18.04.13 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Sono pentito di aver votato pd per il Senato e non per aver votato SEL per la Camera. Spero di avere altre occasioni di voto per perdonarmi votando il Movimento5Stelle

Donato De Angelis 18.04.13 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Salve
Rodotà mi sembra un buon nome, ma che ne dite di mettere in lista anche Umberto Eco?

Luigi Erittu 18.04.13 18:46| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO AVEVA DATO UNA VIA DI USCITA A BERSANI:VOTA RODOTA' E POI PARLIAMO DEL FUTURO.INVECE BERSANI SI E' IMPICCATO CON LE SUE MANI.COME PUO'PRETENDERE DDI GOVERNARE UN PAESE SE NON RIESCE A GOVERNARE IL SUO PARTITO.PEGGIO PER LUI.ANDIAMO AVANTI FINO IN FONDO

carmelo riccardo maria giuffrida, catania Commentatore certificato 18.04.13 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Come è facile sparare su la croce rossa
Non si fa non si spara su la croce rossa e un delitto contro l umanità
Ma che cosa c'è di umano nel pd? La stupidità dei suoi dirigenti
È volevano governare il paese !!
Non sono capaci di votare un loro uomo non stanno insieme neanche se li incolli con attac figuriamoci alla guida del paese che fine gli fanno fare questi incompetenti buoni solo a fare gli inciuci

Riccardo Garofoli 18.04.13 18:43| 
 |
Rispondi al commento

grandissimo commento

michele dragone, torino Commentatore certificato 18.04.13 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Immagino cosa può provare la signora Costa, un caro saluto.

giusi a. Commentatore certificato 18.04.13 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Cari piddini
Le unioni di fatto oggi consumano la vostra buona fede
Chiedete a Berlusconi ops a Bersani

Riccardo Garofoli 18.04.13 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che sia inutile che i piddini stiano a lamentarsi per come sono andate le cose. Il "pagliaccio", l'irresponsabile, il comico, l"illuso" Beppe ve lo aveva detto e voi lì a credere (e ancor peggio a votare) questi soggetti. Ora sulla coscienza ce l'avete voi la responsabilita e non venite a dirci che la colpa è nostra se non abbiamo appoggiato Bersani. Beppe lo sapeva benissimo con chi avrebbe avuto a che fare e fatto la cosa più giusta che si potesse pensare. Alle urne, la prossima volta, spero solo che siate più svegli

Max Teramo 18.04.13 18:34| 
 |
Rispondi al commento

L idea di un partito unitario del centro sx e morta
Una preghiera laica per la prematura scomparsa del fu pd
A darne notizia e il segretario più amato e stimato Pier Luigi Bersani
Nacque come contenitore di vecchi cialtroni non raggiunse mai un Unione di fatto
le esequie si terranno alle prossime elezioni
Un caloroso addio da gli iscritti

Riccardo Garofoli 18.04.13 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato a sinistra e nello specifico a Vendola non mi pento di averlo votato visto come hanno votato SEL secondo coscienza a. Rodota' che è una persona di grande spessore morale appoggiando quello che dovrebbe essere il nuovo corso della politica senza compromessi e voglia di poltrone appoggiando quello che è giusto per il paese e non per i pochi

pino Barretta 18.04.13 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIFARE LE TESSERE PD AUTO ESTINGUENTI
***************************************

SUGGERISCO, VISTO L'ANDAZZO,

DI RIFARE LE TESSERE DEL PD TERMO RESTRINGENTI

A NORME ISONANO


.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 18.04.13 18:22| 
 |
Rispondi al commento

l'inciucio lo avete voluto voi fin dall'inizio, lo avete anche detto, la responsabilita e' vostra

STEFANO TROLL pedrini, Bologna Commentatore certificato 18.04.13 18:21| 
 |
Rispondi al commento

E' la fine della politica dell'inciucio.
Stavolta hanno chiuso i giochi.
TUTTI A CASA A CALCI NEL CULO E SE LI DANNO PURE DA SOLI!!!

Stefano P., Fonte Nuova - Roma Commentatore certificato 18.04.13 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Le parole sono finite. Marini, con l'ultima elezione è stato cacciato da noi abruzzesi. lo abbiamo lasciato fuori dal parlamento. adesso arriva l'associazione Ber&Ber e lo elevano a padre di tutti. io non lo voglio, in abruzzo non lo vogliamo. perchè dovremmo subire questa vessazione. sono indignato, offeso, oltragiato e sopratutto incazzato perchè lo sgambetto è stato fatto dal Ber di sinistra. Non ho votato Grillo e non ci credevo molto alle farneticanti affermazioni che sembravano "populiste", cazzo erano tutte vere. il SICARIO Bersani ha ammazzato quel che restava della sinistra,che piace tanto alla destra e, sarà lo stesso se nomineranno al Quirinale Amato, altro "quattrostagioni" che piace alla destra, come piaceva tanto a craxi.
Bersani, domani cosa dirai ai tuoi figli, che lo fai per il bene dell'Italia? Certo i tuoi figli sono già da adesso più tutelati dai miei e chissà se andranno all'estero a studiare per essere nuova classe dirigente dell'Italia in macerie che troveranno al rientro. i mie figli invece resteranno a guardare il crescere delle macerie che tu hai fatto. DOMAMI MATTINA, PRIMA DI USCIRE DI CASA, GUARDA BENE I TUOI FIGLI E CERCA DI VEDERE NEI LORO OCCHI ANCHE I NOSTRI DI FIGLI.
Pensaci, l'Italia stà diventando sempre più cattiva. PENSACI !!!

Claudio Nanni, Giulianova Commentatore certificato 18.04.13 18:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento

Claudia, guarda il mio commento. Non ci resta che fare come sto facendo io, ISCRIVERCI IN MASSA NEL MOVIMENTO 5 STELLE. A sinistra non c'è più nessuno, liberiamo il PD in modo che possa seguire fino in fondo la sua aspirazione di diventare il nuovo partito di destra, forse al posto del PDL.

Roberto Gessi, BOLOGNA Commentatore certificato 18.04.13 18:16| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
BERSANI E' FINITO,COME DEL RESTO LO E' LA SALMA "MASCHERA DI CERA" NONNO PSICONANO BERLUSCONI,SONO FINITI
ALVISE

alvise fossa 18.04.13 18:15| 
 |
Rispondi al commento

BERSANI E' SOLO UNO DEI TANTI CHE VUOLE COMANDARE, ESATTAMENTE COME GRILLO, CHE NON HA ESITATO A STRALCIARE IL VOSTRO SACRO STATUTO FACENDO FINTA DI COLLABORARE CON IL VOSTRO ACERRIMO NEMICO, IL PD, PER MANDARLO A SBATTERE CONTRO LA BASE E NON SOLO.
CHIUNQUE PRENDA QUESTE DECISIONI DA SOLO SENZA CONSULTARE LA BASE E' UN PAZZO CHE PASSERA ALLA STORIA COME COLUI O COLORO CHE HANNO BUTTATO NEL CESSO IL LAVORO DEI PARTIGIANI, CHE HANNO RISCHIATO E PERSO LA VITA IN MODO ORRIBILE PER NULLA

STEFANO TROLL pedrini, Bologna Commentatore certificato 18.04.13 18:11| 
 |
Rispondi al commento

in un paese con 100 miliardi di evasione fiscale , malaffare della politica , corruzzone e spesa publica alle stelle , Gabnelli e unica canditata in grado di impostare un altra direzione di marcia !!!!! e l'esempio del coraggio e amore per sou popolo ( non per politici e la casta (!!!!!!!!!) CONVINCETELO !! CON LEI POTREMO ANDARE A TESTA ALTA !! ANCHE FUORI D'ITALIA ! CONVINCETELO ! E LA CARTA VINCENTE D'ITALIA e del suo popolo !!!!!!!!!!

alexandru iachi m 18.04.13 18:06| 
 |
Rispondi al commento

il motto è sempre lo stesso vai grillo dajeeeeeeeeeeee giuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu A TUTTI QUELLI CHE SOSTENEVANO L'ALLEANZA CN IL PD MA VAFFANCULO MANDIAMOLI TUTTI A CASA RAGA ELEZIONI SUBITO E STAVOLTA CI PRENDIAMO TUTTO IL PARLAMENTO VAI GRILLO DAJEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE GIU

michele a., sommatino Commentatore certificato 18.04.13 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Bersani sta distruggendo il PD menoelle, BENE. Noi non vogliamo il suicidio di nessuno, un appello: troviamogli un lavoro..

A.c. Roma 18.04.13 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma veramente quelli che hanno votato PD credevano che Bersani facesse "opposizione" al PdL di Berlusconi? SVEGLIA!!!

P.S. notate su Repubblica.it in questo momento: c'e' una foto di Grillo su una barca, come se si volesse dare l'impressione che menrte noi siamo qui a pensare al futuro della nazione Beppe se la spassa al mare. Faccio notare a Repubblica.it che adesso, proprio ora in questo momento, e' a Trieste su un palco, dopo essere stato a Grado 6 ore fa, e sara' su un ulteriore palco alle 21 a Udine, prima di andare a dormire in un camper, per riprendere domani con ulteriori incontri tutta la giornata con i cittadini, in mezzo ai cittadini!

Gerardo Giordano Commentatore certificato 18.04.13 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Piena solidarietà agli orfani del PD

Libraio di Reggio Calabria

VINCENZO CACCAMO 18.04.13 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Ai piddini
Calmi non è accaduto nulla di così rilevante
In fondo sono 20 anni che governate con Berlusconi . Oggi è solo alla luce del sole

Riccardo Garofoli 18.04.13 17:53| 
 |
Rispondi al commento

È solo l inizio del falò delle amenità
Il suicidio assistito e un opera pia accompagnamo in silenzio la salma del pd

Riccardo Garofoli 18.04.13 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Perché il Pd vi ignora adesso? Vi aveva chiesto di governare insieme e avete rifiutato. La responsabilità di questo sfascio è di tutti!

Rosaria Marechiaro 18.04.13 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nonostante il diniego di Milena Gabbanelli, anzi, a maggior ragione per quel diniego, io insisto per riproporla e chiederle un ripensamento. Non abbiamo bisogno di novità in Italia ma di speranza ed entusiasmo: Milena sarebbe un sogno realizzato, non importa spuntarla ma continuare a sostenerla. Rodotà, vabbé, si, però...

Cesare Antonio Baldo, grosseto Commentatore certificato 18.04.13 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Fermenta il Pd, quasi implode ma non voteranno Rodota' perché è il candidato 5 Stelle. A questo punto? Prodi? Il meno peggio!!!

Luca 18.04.13 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Quella specie di chimera che è il PD ex democristiani + ex comunisti ne ha fatte di tutti i colori (ulivo, asinello, ecc.) per cercare un "centro di gravità permanente" che non ha mai trovato. Adesso la situazione del partito è così complicata che non la capisco, oppure è pericolosamente caotica. M5S gli ha già assestato un colpo proponendo l'elezione di Rodotà. Imho, se il PD si sfascia c'è poco da festeggiare da parte dei 5S.

Licio Meridio (licio meridio), Roma Commentatore certificato 18.04.13 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe doveva essere la legislatura del cambiamento i democristiani di sinistra e destra secondo il vecchio detto cristiano "chiedi e ti sarà dato" aiutavano una persona senza strumenti deliberatamente per ricevere 10 favori da altri, appalti notizie criptate criminali, e afferi referenziali e personali in generale, scarsa trasparenza questi democristiani di sinistra e destra, conoscono ormai solo il target delle elezioni, poi dopo sono io che...dispongo e faccio a discapito dei votanti, cioè gli elettori che con virus mentale manipolatorio gli hanno fatti accomodare sul palazzo dei privilegi spuntano ancora i dalemiani, i marini da stagione balneare i vice-ministri tanto Amati da Craxi secondo solo la legge ti mando ioooo..... non il popolo, l' intelligenza collettiva è stata distrutta in questi 50 anni la cultura e le conoscenze locali delapidate dal clientelismo basta fuori dal palazzo, i 500 deputati rieletti per le 2 volte nelle legislature precedenti, con una petizione popolare, i casi di capaci, del Museo della cultura dell'Alitalia dove tutti volano per incrementare i privilegi di pochi, la fiat venduta per un pugno di dollari sono solo esempi, via tutti dalla casa comune e dentro chi può ascoltare e mettere in atto programmi partecipativi e condivisi con tutta l' europa!!! Saluti Roberto

roby22 D'Amico (insoddisfatto64), Nuoro Commentatore certificato 18.04.13 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Facendo 2 conti i voti sono 999, di cui 521 sono quelli per Marini e 478 il totale per gli "altri".

Basta che gli "altri" la smettano di scherzare e si coalizzino su Rodotà e che 22 pd si ricordino chi sono e chi rappresentano e alla quarta votazione Marini e i suoi mandanti B&B se ne vanno a casa

Diego Etcheverry Commentatore certificato 18.04.13 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Rodotà non mi dispiace, ma possibile che dobbiamo portare avanti sempre personaggi over 80? Non abbiamo un Obama, qualcuno di circa 50? A questo punto, Zagrebelsky è un pò più giovane, è un costituzionalista, non è un ex politico di professione, ma proprio non si potrebbe cambiare?

Claudio Scarponi 18.04.13 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Roma, 18 apr. - (Adnkronos) - Ha superato abbondantemente le 40.000 firme una nuova petizione online, stavolta dedicata all'argomento che catalizza l'attenzione di tutta Italia: l'elezione del presidente della Repubblica. "Appello a Bersani: votate Stefano Rodota'", sulla piattaforma Change.org, e' stato proposto da Qualcosa di Sinistra, "un blog collettivo -si legge nella descrizione- nato il 12 novembre 2010, tenuto da ragazzi nati dopo il crollo del Muro di Berlino, alla disperata ricerca di Sinistra".

"Caro Pier Luigi Bersani, siamo giovani elettori e cittadini, tutti nati dopo il Crollo del Muro di Berlino -si legge nell'appello-. Siamo cresciuti e ci e' toccato votare sotto la cosiddetta Seconda Repubblica, dopo che la Prima era morta per un'overdose letale di tangenti. Per la prima volta, da quando siamo nati, si puo' aprire finalmente una stagione di primavera, che passa necessariamente attraverso l'elezione alla piu' alta carica dello Stato di una persona con una storia personale e politica all'insegna della difesa dei valori contenuti nella nostra Costituzione''.

''Noi, e non solo noi, assieme a tantissimi elettori del centrosinistra, pensiamo che la candidatura ideale a svolgere un compito cosi' delicato in questo periodo, per traghettare finalmente l'Italia verso lidi migliori di quelli che ha conosciuto negli ultimi anni, sia Stefano Rodota', la cui storia personale e politica parla da se'. Ci pare davvero folle -si legge infine- non sfruttare questa occasione storica".

Riccardo Rossi 18.04.13 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei ricodare a CLAUDIA COSTA, che gargamella ha votato la fiducia alla fornero per la "MACELLERIA SOCIALE" ed è stato socio del brigante monti. Io per suo esclusivo volere mi ritrovo in mezzo alla strada a 61 anni con 39 anni di lavoro senza NULLA, NON ESODATO privileggiato, NON CASSINTEGRATO, ma DISOCCUPATO ESUBERATO uscito dal lavoro per fallimento Azienda che andavo in PENSIONE a gennaio 2012 al compimento dei sessanta anni ma per lui e la fornero, monti e napolitano che ha firmato il DRAMMA BRUTALE devo aspettare da prossimo suicida il 2018. Come faccio ad arrivare al 2018 ? Gargamella il più vigliacco dei vigliacchi come ha fatto a dare la fiducia alla fornero pur sapendo lo scempio e la MACELLERIA che stava attuando ai danni di chi ha lavorato una VITA piena di sacifici e di versamenti circa 400.000,00 euro all'INPS in 39 anni e 4 mesi con diritti acquisiti e che per soli 5 giorni mi ha derubato la PENSIONE !!! Roba da BANDITI del far-west che derubavano le carrozze ed i passeggeri. Lui ogni fine mese incamera una marea di soldi mentre i lavoratori PENSIONANDI devono morire. Eppure parlano di EQUITA', GIUSTIZIA SOCIALE, CHIAREZZA, TRASPARENZA, COESIONE. Devono andar via e lasciarci in pace con i nostri grilli, perchè solo noi in compagnia del canto CRI-CRI-CRI-CRI-CRI supereremo ogni difficoltà.

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 18.04.13 17:37| 
 |
Rispondi al commento

be rispetto per tutti quei piddini che in buona fede li hanno votati e che adesso hanno aperto gli occhi....alle prossime elezioni sapete chi votare

red r. Commentatore certificato 18.04.13 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente con questa ultima, il PD-L si sta rivelando per quello che è. Non esistono più i partiti, e non devono esistere più politicanti che non fanno il loro dovere. Vero Mastrangeli? Stattene a casa tua! Meno giullari, più responsabili.

Marco Brazzolotto, Milano Commentatore certificato 18.04.13 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Alla buon'ora piddini...
Vi ci voleva l'ennesima schifezza per farvi venire il voltastomaco eh!
sì a berlusconi ma no a beppe...ma vi rendete conto?
Che vi serva di lezione e venite nel M5S che il futuro è qui.

Deep blue Ocean Commentatore certificato 18.04.13 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi cavolo è Rodità.
Cosa ha fatto nella vita.
È l'emblema del magna magna.

VERGOGNATEVI!

Marco Vigani 18.04.13 17:30| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE M5S....IL CAMBIAMENTO E' INIZIATO!!!!!

CARMINE AMBROSINO 18.04.13 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Massima solidarietà a questi concittadini che hanno la sfortuna di possedere tessere del PD!

Non vi preoccupate, nel M5S c'è posto anche per voi! Bruciate le tessere di partito e ripartite con noi...

Marco Tacconi Commentatore certificato 18.04.13 17:26| 
 |
Rispondi al commento

In tanti avevamo capito le manovre di BERSANI , BEPPE E' UN GRANDE perché ha capito prima di tutti e non si è fatto infinocchiare , a quelli che sinora non avevano capito dico: inginocchiatevi e chiedete perdono a BEPPE.

Eleonora Palo, Salerno Commentatore certificato 18.04.13 17:24| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono certo che da questo periodo di dormire lenza e di contraddizione del Partito Democratico non uscirà vivo

danilo m., Taviano (Le) Commentatore certificato 18.04.13 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Eppure Marini era l'uomo giusto al posto giusto. Non ha mai fatto un cazzo in vita sua.

nicola lucchesi, pistoia Commentatore certificato 18.04.13 17:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho votato per voi alle politiche, ma nella battaglia per portare Rodotà al Quirinnale non si può non essere dalla vostra parte; tenete duro!!

Fabrizio Gnecchi 18.04.13 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Claudia , hai sbagliato tessera! Dovevi stracciare quella di Bersani,mica la tua.

Paolo C., Roma Commentatore certificato 18.04.13 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hai visto mai che finalmente capiscano che gente stanno sostenendo?

Marco Rossi PG, Umbria Commentatore certificato 18.04.13 17:21| 
 |
Rispondi al commento

certo che e' strano ...: il PDL ha gridato al golpe da parte del PDmenoelle per 40giorni,per i presidenti eletti alle camere,e poi Marini diventa il candidato di Berlusconi al Quirinale......come son bravi tutti a mescolare le carte!

luca desii 18.04.13 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Tutto va come deve andare... Grazie Beppe!

Federica Casalino 18.04.13 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Ecco gli stronzi che si permettono il lusso di buttarci ancora il fumo negli occhi, dopo che tutta l'italia è al capolinea, in situazioni di seria emergenza, esasperata, tormentata dalle tasse, dal fatto che non si riesce non solo ad arrivare a fine mese, ma tra un po neanche ad inizio mese perchè tra un po lo stipendio neanche verrà percepito continuando di qsto passo, e loro si ABBRACCIANO...????? dato che a qsta gentaglia gli piace prenderci in giro, GLI PIACE VEDERCI SCANNARE L'UNO CON L'ALTRO, Non serve + insultarli, trattarli male e perdere ancora tempo DIETRO A LORO, bisogna solo fare i fatti, NESSUNA VIOLENZA, dobbiamo dare dei seri segni di protesta:
1° NON PAGHIAMO + LE TASSE tanto per cominciare così neache loro si prendono lo stipendio, prima pensiamo a dar da mangiare ai nostri figli visto che a loro non gli frega niente se i nostri figli mangiano o no;
2° NON COMPRARE + PRODOTTI MONOPOLIZZATI DALLO STATO, sigarette (so che per i fumatori sarebbe un dramma) gratta e vinci e tutti i giochi legati allo scato (tanto la vincita è sicura solo se non giochi e se giochi è sicura solo per lo stato)
3° UNIFICARE LE NOSTRE FORZE PER DARE VOCE AD UN SOLO PARTITO O MOVIMENTO POLITICO E CERCARE DI MANDARLI TUTTI A CASA.
NON diamogli il gusto di farci cadere nel degrado, mafestazioni violente non servirebbero, ci vogliono dimostrazioni forti, caro BEPPE hai dimostrato di avere gli attributi fino ad ora,

Leonardo A., corigliano calabro Commentatore certificato 18.04.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ahahahah che bello vedere bruciare le tessere piddinine ma ci voleva tanto???

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 18.04.13 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Da notare che nelle foto si vede che le due tessere bruciate erano del 2010 e del 2012, quindi i casi sono due:
- O hanno fatto per finta
- O già non si erano riscritto per il 2013, e avevano fatto bene!!!!

Alberto P 18.04.13 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Moreno Morello consegna il Tapiro bianco ai deputati del M5S Gallinelli e Benedetti perchè il loro candidato al Quirinale Stefano Rodotà è censore, raccomandatore, "garante Telecom" e pensionato d'oro
http://www.striscialanotizia.mediaset.it/news/2013/04/17/news_7735.shtml
http://www.beppegrillo.it/2011/07/la_pensione_di.html

luigi 1811, Napoli Commentatore certificato 18.04.13 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Bersani: mai con il PDF!!!
Berlusconi: almeno dateci il presidente, poi si vedrà, vorrai mica che
passi l'idea che il nome giusto lo propone il m5s, hanno già rotto
abbastanza e' ora di fargli capire dove sono capitati.
- ma mica te lo posso dare così e comunque dopo il governo caro Silvio come
si fa a farlo, ho già detto anche troppe volte mai con il PDF e in casa
c'ho quella suocera di Renzo che rompe le balle.
- ma Gigi noi non faremmo un accordo di governo ma un governo di larghe
intese in cui chiunque è realmente interessato al bene del nostro paese può
partecipare.
- Silvio mi hai così convinto che lasciò a te la scelta del nome, o vuoi
fare pari o dispari.
- no meglio giocar celo a mora cinese
- ma con i grillino e con mia suocera (Renzi)
- Renzi te lo sistemi dopo che ci siamo sistemati noi due al governo di
larghe intese i grillino ce li lavoriamo assieme dopo, sai che tutti sono
comprabili e che riesco a far rinnegare a quelli che mi sono vicini anche
la loro madre.
- vabbe' andiamo Silvio e speriamo di farcela perché stavolta la vedo
davvero brutta.
- dillo a me caro Gigi che ho l'agenda zeppa di appuntamenti in tribunale,
se stavolta non riesco ad avere qualche incarico mi fanno davvero il culo.

Che la realtà sia tanto diversa?!
AVANTI COSÌ!!"

Riccardo Rossi 18.04.13 17:00| 
 |
Rispondi al commento

E per fortuna che a dividersi doveva essere l'M5S !
Grandi Ragazzi !
Ad Maiora... Semper !

Maurizio Monti 18.04.13 16:59| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Sento gridare Barabba Barabba a Montecitorio

Giambattista P., Catania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.04.13 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Per "mi sento responsabile",

E' esattamente quello che cerco di fare, mandare a casa quei dirigenti del PD che mi hanno deluso, e cercare di discutere con voi M5S che mi sembrate i più vicini (assieme a SEL) alle mie idee.

Per prima cosa credo nella politica, quella alta, quella seria e sono convinto che la partecipazione sia alla base di tutto.

Lo credo da 40 anni, non come (scusa ma è vero) alcuni di voi che sembrano scoprirla solo ora (mi auguro si tratti dei più giovani).

Credo fermamente nelle mie idee, che coincidono con quelle del PD.

Quello che non coincide è il comportamento di certi dirigenti del Partito, ma non è che il Partito è loro proprietà, il PD è proprietà dei suoi elettori che possono in ogni momento mandarli a casa sti dirigenti pavidi e incapaci.

RODOTA' PRESIDENTE!!!!

Fabio B., Roma Commentatore certificato 18.04.13 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve vorrei sapere se possiible come hanno votato i parlamentari del pd Claudio Moscardelli e Sesa Amici eletti nelle liste pd del Lazio. Hanno votato Marini e sono per un accordo pcon il pdl? Perché non lo spiegano anche agli elettori e militanti del pd della Provincia di Latina?. Saluti

ANTONIO B., Latina Commentatore certificato 18.04.13 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma sono venti anni che pds, ulivo o come cavolo volete chiamarli inciuciano con lo psiconano.....
Solo un imbecille poteva non accorgersene...
Chi ha continuato a votare quei signori ha il segratario che merita....
Bersani, visto il disastro che ha combinato, li rappresenta meglio di tutti...
Stasera voglio vedere Santoro che faccia ha....
Altro esempio di obiettività e sincerità su Grillo ed il Movimento cinque stelle..
Io prima di giudicare mi sono visto comizi, guardato centinaia di interviste...
Beppe dice molte cose molto opinabili, altre completamente non condivisibili, ma ha fondamentalmente ragione sulla classe politica italiana degli ultimi trent'anni...Una accozzaglia di ladroni finalizzata solo a spartirsi l'Italia...
Ed in più ha il pregio di parlare semplice e diretto....
Senza supercazzole degne del Conte Mascetti, che oggi qualcuno ha votato come presidente
Tra uno che nella foga della passione dice quache amenità, ma parla con il cuore e con semplicità ed altri che mentono anche a se stessi, al solo fine di derubare meglio, io da cittadino scelgo tutta la vita il primo.
A me gli elettori che bruciano la tessera del PD non fanno alcuna pena....
Piuttosto ci facciano un favore: si diano fuoco e si buttino addosso a quelli che votano il peggior male d'Italia: Berlusconi.

antonio speranza 18.04.13 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Saranno costretti a venirci dietro.
Beppe, sei uno stratega.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 18.04.13 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Bonsoir, caro Renzi ma se ci fosse una candidatura d'alema per la presidenza delle Repubblica,tu daresti su d'alema lo stesso giudizio che hai dato su Franco Marini.Non credo.L'accordo vero è tra d'alema-renzi-berlusconi.Povero paese.L'obiettivo è da una parte salvare berlusconi dai processi e dalla galera,eleggere renzi presidente del consiglio e d'alema presidente della Repubblica.E a questo punto il gioco è fatto.Una follia e la fine del pd. Ma a d'alema e a renzi del pd non gliene importa proprio nulla. Saluti

ANTONIO B., Latina Commentatore certificato 18.04.13 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E bravo bersani e quella parte di partito che lo segue,complici e collusi col criminale berlusconi.
Bravi bersani & co. siete riusciti dove nessun nemico ha potuto...avete disintegrato la sinistra italiana e la mafia ringrazia...
Andate affanculo schifosi!!!

Deep blue Ocean Commentatore certificato 18.04.13 16:43| 
 |
Rispondi al commento

bella la strategia di Bersani, spaccare il pd, perdere moltissimi voti, far bruciare la tessera a molti suoi elettori !

.. a me sembra una strategia pro pdl, non so a voi ?

Roberto B. Commentatore certificato 18.04.13 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Salve, non capisco quali difficoltà hanno i deputati e i senatori del pd a votare stefano rodotà.Il voto a Stefano Rodotà nei fatti significa aprire una porta per una futura trattativa e incontro con il Movimento 5 Stelle.Per il bene del paese, per salavre davvero l'Italia. Mentre tutti sanno che stringere un patto con berlusconi è un abbraccio mortale per il pd,il suo essere partito della sinistra italiana,per la storia di questo partito, dei suoi militanti,dei suoi elettori.Ma anche dal punto di vista dei rapporti con i partners europei, questo abbraccio colpisce il pd al cuore,lo fa diventare un partito non più affidabile,proprio perché alleato con berlusconi. Ma cari deputati e senatori del pd ci vuole proprio tanto a capirlo.Io penso che la mente diabolica di questo perverso inciucio si chiama massimo d'alema.Ha sconfitto anche Marini,ha fatto parlare Renzi contro alcuni dei candidati del pd. Vorrei tanto sapere da Renzi se di d'alema pensa la stessa cosa che pensa di Marini.
Non credo che Renzi darebbe lo stesso giudizio politico,perche tra lui e d'alema c'è già un accordo politico. Riguarda la presidenza della Repubblica e quella del Consiglio.Saluti

ANTONIO B., Latina Commentatore certificato 18.04.13 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco,

ho votato PD e non mi sento ricoperto di vergogna!

Piuttosto mi sento incazzato nero!!!!!

Semplicemente prima proverò a cambiare il PD radicalmente dall'interno (anche il nome magari) e poi, se non troverò risposte adeguate e soddisfacenti, cercherò una parte politica che mi rappresenti il più possibile.

Ad oggi il M5S non mi rappresenta in modo adeguato e, anche se condivido molto di quanto dice di voler fare, non mi fido di chi urla e aspetto fattii.

Nulla esclude che in futuro