Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

M5S Senato: dalla parte delle PMI

  • 880

New Twitter Gallery

senato_pmi.jpg
Il Parlamento dice sì alla risoluzione unitaria sui pagamenti dei debiti delle pubbliche amministrazioni (40 miliardi di euro) a favore delle piccole e medie imprese, sposando gran parte delle tesi del MoVimento 5 Stelle

"Come MoVimento 5 Stelle, per coerenza con la nostra linea politica di votare le idee ed i provvedimenti abbiamo ritenuto opportuno ritirare la nostra risoluzione per convenire a una soluzione condivisa. Noi crediamo che i debiti vadano pagati tutti, ma siamo anche consapevoli della situazione disastrosa dei conti pubblici, conseguenza di decenni di mal governo. Le risorse a disposizione sono scarsissime. In commissione abbiamo indicato queste priorità: prima alle aziende, al lavoro, all'economia reale e poi alle banche e alla finanza. Prima alle piccole e medie imprese e poi alle altre più grandi. Prima alle piccole opere piuttosto che a quelle grandi. Il secondo punto del nostro programma è: "Occorrono misure immediate per il rilancio delle PMI". Abbiamo posto le piccole aziende e il loro rilancio in cima alla lista delle nostre priorità. Da esse dipende la ripresa del mercato del lavoro ed oggi in Italia c'è fame e sete di lavoro più di ogni altra cosa. Questo deve essere solo il primo di una serie di provvedimenti necessari ed urgenti a favore delle PMI. Ci riserviamo di presentare eventuali successivi emendamenti all'atto definitivo del governo qualora ce ne fosse la necessità." Enrico Cappelletti, cittadino portavoce M5S al Senato

3 Apr 2013, 10:45 | Scrivi | Commenti (880) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 880


Tags: banche, blogparlamento, debiti, economia reale, Enrico Cappelletti, M5S, PMI, Senato

Commenti

 

CIAO BEPPE,MI CHIEDO COSA E' SUCCESSO CON ANTONIO DI PIETRO,PERCHE' NON AVETE CONTINUATO ASSIEME? MAGARI NON SERVIVANO ALTRE ALLEANZE SE NON VI FOSTE DIVISI.PARLATE LA STESSA LINGUA SE NON TE NE FOSSI ACCORTO. SOGNO DA ANNI DI VEDERLO AL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA,E QUESTO POTEVA ACCADERE SOLTANTO CON LA VOSTRA ALLEANZA PERCHE' SIETE GLI UNICI A NON TEMERE DI AFFIDARGLIELO,SIETE ANCORA IN TEMPO,SE VOLETE IL BENE DELL'ITALIA E DEGLI ITALIANI SERVE RIATTIVARE LA MACCHINA DELLA GIUSTIZIA,SOLTANTO COSI TROVERETE I SOLDI CHE SERVONO,E VI BASTERANNO ANCHE PER AZZERARE IL DEBITO PUBBLICO,FARETE RIPARTIRE L'ECONOMIA PULITA,CONTROLLERETE LE SANGUISUGHE CIOE' LE BANCHE E I BANCHIERI,FINISCE IL PDL ACQUISTEREMO CREDIBILITA' IN EUROPA ECC.ECC.ECC....FATE LAVORARE DI PIETRO NELLA GIUSTIZIA,SE VOLETE SCARDINARE UN SISTEMA RADICATO COME QUELLO DENTRO IL QUALE VI TROVATE ALTRIMENTI FRA QUALCHE ANNO RIUSCIRANNO A BUTTARVI ADDOSSO TANTA DI QUELLA MERDA CHE VI FARANNO SCOMPARIRE,PERCHE' PURTROPPO GLI ITALIANI TENDONO A DIMENTICARE IL PASSATO E SI LASCIANO CIRCUIRE DALLE PAROLE DI CHI CI GOVERNA,CHE DOVREBBERO ESSERE CONDANNATE QUANDO DICONO FALSITA' CHE INDUCONO LE PERSONE A CREDERLI COME SI FA CON I FATTUCCHIERI,CI DERUBANO ALLO STESSO MODO,DI PIETRO E' STATO UNA VITTIMA DEL SISTEMA E RITORNO A RIPETERE CHE E' STATO UN ERRORE SEPARARVI,IO VI HO SEMPRE SEGUITI ANCHE NELLE PIAZZE,E CREDEVO IN VOI,PER UNA SVOLTA. GRAZIE.

piera parrinello 10.10.13 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Fatta la legge, trovato l'inganno...
https://www.facebook.com/notes/carmelo-quartarone/prima-le-imprese-e-poi-le-banche-sar%C3%A0-veramente-cos%C3%AC-/10151547572424304

Carmelo Quartarone 14.04.13 18:10| 
 |
Rispondi al commento

CLICCAMI

CLICCAMI 12.04.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Spero di andare il più presto possibile alle elezioni per mandare a casa tutti.
Forza Beppe.

Domenico Aru, Castelgrande Commentatore certificato 12.04.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento

LA LOMBARDI DICE:
“PAGAMENTI ALLE IMPRESE”
LA PORCATA DI FINE LEGISLATURA
IO DICO:
“ NON FARE NASCERE GOVERNO PER IL CAMBIAMENTO”
LA PORCATA DI INIZIO LEGISLATURA

UNA DEI TANTI CHE NELLA MIA CITTA VI HA DATO IL 50% DEI CONSENSI, E SAPETE CHE VE DICO “ANDATE A QUEL PAESE” - TANTO PRIMA O POI VI CI MANDANO GLI ITALIANI.
$GRILLO=BERLUSCONI$ BUNGAAAA!!!!!!!! BUNGAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!

dolce aurora 09.04.13 22:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oltre alle cose gia' dette,tetto alle pensioni doro.
La pensione e i cumuli di pensione non possono superare i
5000 euro.
La pensione deve dare la possibilita' di una sussistenza dignitosa nella fase in cui l'individuo non puo' ' piu' produrre,pertanto non puo'essere una fonte di ricchezza.
I titolari di pensioni d'oro sono persone che si sono gia'ampiamente straarricchite durante l'eta' lavorativa.

Cristina M., Bologna Commentatore certificato 09.04.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Bene.... tagliate anche le spese militari per pagare le imprese, a casa tutti i nostri soldati a presidiare i nostri territori Calabria , Campania e Sicilia dalle bande armate e mafiose. Tagliate gli uffici di "rappresentanza" della Camera e Senato: gli affitti esterni e fate pagare l'IMU alle banche e ai palazzi della Curia.

egidio l., Pieve S.S. Arezzo Commentatore certificato 09.04.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Cappelletti nelle ultime due righe del tuo intervento dici letteralmente:"Ci riserviamo di presentare eventuali successivi emendamenti all'atto definitivo del governo qualora ce ne fosse la necessità"
Scusa, a quale governo ti riferisci? A Rigormonti
o a quello che ancora non c'è?
Ma, se Grillo sostiene che non occorre il governo, come ti permetti di farvi ricorso o anche di nominarlo?

domenico f., BITONTO Commentatore certificato 09.04.13 01:00| 
 |
Rispondi al commento

Bene! Avanti così!

Giuditta Soccali Commentatore certificato 08.04.13 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe
non arrenderti mandiamo a casa tutti questi ladroni

Giorgio Fraccaro 08.04.13 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma grandi....dobbiamo resistere e fare piazza pulita.

danilo quatrana 08.04.13 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Solo 40 miliardi in due anni perchè non ci sono altre risorse per la copertura dei debiti: Volendo si trovano altri fondi in questo modo, come ha proposto anche la Camusso:3000 euro per i vitalizi e le pensioni d'oro e tutto il resto pagato con buoni del tesoro ventennali(giusto per non far loro gridare all'esproprio).I risultati sarebbero: italianizzare sempre di più il debito(una sorta di prestito forzoso); chi vuole mantenere il tenore di vita precedente sarà costretto a far rientrare i capitali spostati all'estero. Una volta Monti disse:"Siamo in guerra e si richiedono misure economiche di emergenza".Peccato che l'emergenza ha riguardato solo la popolazione,mentre la casta ha contnuato a "gozzovigliare". E' arrivato il momento della resa dei conti.Prlamentari 5S, fatevi sentire con azioni ecclatanti,( mantenendovi sempre nell'alveo costituzionale),chiedete con forza la formazione e il funzionamento delle commissioni parlamentari.Molti costituzionalisti sono concordi che le Camere possono funzionare anche perchè un governo che "esegua" le leggi approvate dal Parlamento c'è, anche se dimissionario. L'iniziativa legislativa appartiene anche e soprattutto al Parlamento,non solo al Governo.

lilia pireddu 08.04.13 15:32| 
 |
Rispondi al commento

BRAVI,BRAVI, BRAVI. AVETE FATTO MOLTO MEGLIO VOI IN UN MESE CHE GLI ALTRI PARTITI IN 20 ANNI!!!!!!!!!

roberto g., treviso Commentatore certificato 08.04.13 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io penso che se i nostri politicanti farebbero un piccolo sacrificio si potessero pagare tanti di queidebbiti altro che ciao


io penso che se i nostri politicanti farebbero un piccolo sacrificio si potrebbero pagare tanti di quei debbiti altro che

antonino patti 07.04.13 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Non sapendo come contrastare il M5S, possono solo far passare le proposte dello stesso Movimento propagandandole come se fossero le loro.
Finchè seguono il programma del M5S è bene votare a favore e propagandare a tutti gli italiani che stanno seguendo le proposte del Movimento.
Proposte che erano le migliori proponibili per rilanciare l'economia. Se il M5S non ci fosse stato, a quest'ora stavano promuovendo solo leggi per i loro interessi.
Bisogna continuare su questa strada, senza sporcarsi in alelanze o compromessi. Si votino solo le leggi a favore dell'Italia e degli italiani.

Rudif Azar Commentatore certificato 07.04.13 22:32| 
 |
Rispondi al commento

certo utile lo sblocco ma ridurre il carico fiscale no?? fare l una e l altra per le imprese e per i cittadini no?? avrebbero una bella boccata di ossigeno e credo proprio che l ecomonomia nazionale tornerebbe a girare come si deve.
sono un pugliese profondamente deluso. il mio pensiero ricade sui miei figli. gli dico sempre di studiare prendere un titolo di studio per poi trasferirsi al nord oppure all estero(meglio) perchè qui per loro non c è futuro.
pensate un pò: la puglia potrebbe tranquillamente essere autonoma con il turismo con l olio e col vino. il territorio e ottimo per produrre energia rinnovabile. ma siccome siamo sempre stati e siamo governati da politici corrotti e ignoranti la situazione e una delle peggiori con il secondo buco in italia nella sanità.
be in bocca al pugliesi.
non mollate M5S siamo forti e i corrotti hanno paura.
non mollate buttateli fuori

giovanni c., latiano Commentatore certificato 07.04.13 21:34| 
 |
Rispondi al commento

A quanto pare in questo periodo va di moda dichiarare proposte di governo di 8 punti. Con che coraggio certi personaggi continuano a proporsi dopo 20 anni di disastri?

"M5s-PD-PDL... programmi a confronto"

su www.analiticamente.it


io cittadino vorrei che i miei parlamentari 5 stelle
(miei perchè li ho votati.avessero il coraggio di andare contro la 3°entrata del pil il gioco d'azzardo tramite AAMS organismo ultraterreno(che non ha neanche un email o un telefono per i cittadini).1°dichiarando illegale le slot nei bar
secondo regolamentando la cifra che un giocatore può giocare ogni mese.Misono rotto di vedere vecchiette e vecchi che si giocano la pensione.grazie
Vargas Luigi

luigi Vargas 07.04.13 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo sblocco sui pagamenti dei debiti alle imprese è solo una manovra politica per indebolire il M5S.
Inoltre per fare lavorare le imprese non si deve far sempre carico lo Stato con sgravi ecc..,ma ridurre i costi dell'energia,gas ecc..in quanto le compagnie che erogano luce,gas e acqua in questi anni di crisi hanno aumentato i prezzi nonostante ci fosse una recessione in atto e visto che hanno guadagnato durante la crisi è giusto che adesso vengono incontro alle imprese dimezzando le loro tariffe.
insistere sugli sgravi alle imprese che assumono,vuol dire inculcare che è il costo del lavoro l'unico problema e quindi i lavoratori,ma se vediamo realmente come vengono trattati economicamente i lavoratori delle cooperative,call center,precari ecc..ci rendiamo conto che vogliono solo sminuire la dignità dei lavoratori: E' UN SISTEMA MAFIOSO !!
un lavoratore dopo una vita lavorativa non deve chiedersi quanto è costato all'azienda per poi vergognarsi,ma piuttosto quanto ha fatto guadagnare ed esserne orgoglioso e godersi la pensione.
Non c'è stato un politico che, nonostante sanno di aver causato questa crisi,ad aver chiesto scusa al popolo italiano ma ho sentito solo un politico che diceva che aveva preso atto sulla crisi reale.
In pratica chi ci ha fatto fallire adesso vuole fare il curatore fallimentare.
ci vorrà molto per ricostruire l'Italia dalle macerie che hanno fatto questi barbari mentre saccheggiavano lo Stato ,ma il M5S parte da Ground
Zero dove c'erano le due torri : PD e PDL.
saluti

michele p., torino Commentatore certificato 07.04.13 16:30| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno
l'elezioni sono state un successo per il movimento ma non sufficente per riuscire a liberarsi da questa politica trufaldina non riesco a capire i 2/3 degli italiani che non hanno votato il movimento ( di certo una parte sono imparentati con quelli che rubano ma spero che non siano cosi tanti)
c'è gente che con 270 euro deve vivere un mese e mentre chi con 40.000 euro si diverte alle spalle della povera gente
ho paura che con le buone non si vogliano levare speriamo bene per la gente di questa povera italia grillini restate uniti siete l'ultima speranza per risolvere la situazione senza che venga la guerra civile

gobbo claudio 07.04.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Tutto ok. ma non vorrei che dopo aver pagato i crediti delle imprese, trovati i soldi per gli esodati e restituita l'imu sulla prima casa non restasse più niente per il reddito di cittadinanza..

fabio palma 07.04.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bene, questo è un passo positivo.

rosamaria gatti 06.04.13 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera a omnibus notte su la7 gli ospiti, tutti d'accordo, hanno affermato che in realtà i debiti dello Stato verso le imprese è di 160 miliardi!! i 90-100 miliardi di cui si sente parlare non tengono conto di varie voci come ad esempio quelli riguardanti imprese che hanno effettuato lavori per la Sanità.
Potete verificare queste voci?? Se fossero 160 miliardi sarebbe veramente un buco enorme.
La replica di omnibus notte di ieri è sul sito la7.tv

nelsonblu Commentatore certificato 06.04.13 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Beppe io ti ho votato ma voglio che facciate qualche cosa per sbloccare questa situazione di stallo, fate casino alla camera e al senato, datevi una mossa.

Lido Barani 06.04.13 18:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo io ti ho votato, ma dovete lavorare con urgenza, fate casino alla camera e al senato se non fanno niente.

Lido Barani 06.04.13 18:24| 
 |
Rispondi al commento

ciao Grillo e Grillini
vorrei significare ai nostri parlamentari M5 che le aziende in italia sanno andare avanti bene e da soli, quindi bisogna solo che ci tolgano di mezzo tutte queste tasse e lo stato faccia un bilancio come deve, cioè prima di spendere i soldi li deve avere in cassa, ciò non vuol dire che può affrontare qualsiasi spesa ma solo spendere quanto il popolo può con le giuste tasse, i vecchi debiti li devono pagare andando a requisire i beni di chi ha ladrato. capisco che quello che scrivo è retorica ma è la verità e lo sappiamo tutti.

Lorenzo Spina 06.04.13 17:00| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA E' POLITICA!!! QUESTI SONO I RISULTATI!!! VOTATE SEMPRE E SOLO M5S !

danilo m., Taviano (Le) Commentatore certificato 06.04.13 16:56| 
 |
Rispondi al commento

l'italia sta morendo, ero di sinistra ma mi ha deluso, ho dato il voto a grillo nella speranza del cambiamento non funziona più nulla e quel poco di buono che avevamo sta andando in malora.caro grillo non mi deludere è ora di agire per il bene del paese di chiacchiere ne ho sentite troppe voglio fatti.Un paese civile o chiamato tale si sistema in tre o quattro punti fondamentali:lavoro,sanità,giustizia,scuola...a voi tirare le conclusioni grazie....sei la mia ultima speranza politica non ci lasciare soli, vai e fai,fai,fai,fai

stefano natalini 06.04.13 14:40| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe, continua cosi, io sarò sempre con te per qualsiasi tua iniziativa, ho completa fiducia in te.
P.S. non demordere mai e non fare caso a chi potrebbe voltarti la faccia, non meritano la tua considerazione.
Alessandro

Alessandro Lo Turco 06.04.13 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Per chi scrive negativamente sul M5S chiedo solo una cosa, abbiate fiducia, i ragazzi sono sulla buona strada. Certo che non avete tante altre scelte, e per fare la frittata bisogna anche rompere le uova. Avete resistito fino ad ora perciò fate un altro sforzo e date ancora un po’ di tempo purtroppo necessario e lasciateli lavorare.

Degiorgio Andrea 06.04.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Basta. Non ce la facciamo più. Ho sperato per la scuola, nell'accordo tra PD e M5S. Nemmeno un Parlamento di giovani salverà l'Italia. Siamo un paese in declino. Totale.

giuseppe valerio dominici 06.04.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A vario titolo cittadini esprimono i loro giudizi su quello che si fà e che si dovrà fare,
io modestamente vorrei dire la mia, convinto che nessuno delle menti del m5s la leggerà e che poi, ne trarra delle considerazioni, a me sembra che chi decide non sente più la voce del popolo.
Quello che dicono sui rimborsi non è la verità!!
La verità è che questi soldi, ( presi con emissioni di bot, e quindi debito pubblico), serviranno solo a fare rientrare le banche dalle esposizioni che hanno con le imprese, non un centesimo di questi soldi verranno messi in circolo.

Antonino Abate, Santa Maria di Licodia prov. Catania Commentatore certificato 05.04.13 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Ivano toccaceli
ciao Grillo
Ti seguo praticamente da sempre ed ho votato (non per la prima volta) il M5S per quello che tu hai detto qualche tempo fa in un video quando il movimento cominciava ad entrare per le prime volte nei comuni e cioe che il tuo , anzi il vostro a no scusa il nostro movimento stava entrando nelle istituzioni silenziosamente e come un virus che infetterà questa mala politica.
Ad oggi ho fatto bene a credere in quello che avete creato da zero a quello che soprattutto tu hai fatto crescere giorno per giorno, spettacolo dopo spettacolo anno dopo anno donando molto del tuo tempo agli altri.Ti meriti la tua rivincita verso quelli che anno provato a farti sparire dai nostri occhi e sopratutto dalle nostre coscenze.Molto di quello che il movimento e te avete portato avanti a gia dato qualche cambiamento , si parla di abolire finnanziamenti publici ai partiti , alte cariche dello stato si decurtano lo stipendio, i partiti cercano di nascondere sotto il tappeto o allontanare i vari condannati che proteggono ecc.. stiamo portando gia risultati, ma ora cerca di fare la scelta piu saggia, sei riuscito a portare il virus, cioe il cavallo di troia pieno dei grillini davanti le porte dei troiani ed ora loro ti stanno spalancando le porte per farti entrare non interessarti di chi è fai entrare il cavallo dentro e poi il virus si diffondera.
Io sono disoccupato da 28 mesi con una famiglia a carico ho lavorato come precario 5 anni alla Rai e 7 anni a La7 mi hanno sfruttato e poi mi anno scaricato. Sono in causa con la Rai dal 2004 ho perso primo e secondo grado quando la stramaggioranza dei miei colleghi hanno tutti vinto anche quelli con meno anni di contratti di me.A la sette tre anni fa mi anno detto "hai lavorato troppo non ti possiamo piu chiamare altrimenti ti dobbiamo assumere" scusate il disturbo....mi trovo dopo anni di onesto lovaro in una situazione devastante a livello finanziario e spicologico.
Dacci un governo
GRAZIE
itocca73

ivano toccaceli 05.04.13 23:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si, va bene, però ... dove li prendono i soldi per i debiti che hanno fatto loro? Con aumenti di tasse a noi? Perchè non bisogna dimenticare che non è tutto virtuoso quel credito. sappiamo bene che molti appalti e forniture sono truccati dagli imbrogli dei partiti e spesso, con gli acconti ricevuti sono stati fin troppo pagati certi servizi. Non facciamo finta di niente per favore.

Antonino Arconte, Cabras Commentatore certificato 05.04.13 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Riscrivo qui, estendendolo a tutti, il msg di risposta a Maurizio M.
"Il Parlamento dice sì alla risoluzione unitaria sui pagamenti dei debiti delle pubbliche amministrazioni (40 miliardi di euro) a favore delle piccole e medie imprese, sposando gran parte delle tesi del MoVimento 5 Stelle."
Patto di Stabilità - cosa è?
http://www.comune.roncadelle.bs.it/documento_dettaglio.php?iddoc=1362&iddoctipo=21
Il link che ho trascritto spiega, a prova di stupido, cosa sia il Patto di Stabilità per cui dovrebbero essere chiare, spero in maniera definitiva, le ragioni per cui avviene che le amministrazioni non pagano i fornitori. A tutti quelli che sospettano che dietro i mancati pagamenti vi siano per forza delle ruberie (e mi pare siano parecchi)suggerirei di essere meno precipitosi nel gridare al ladro. Ad essere precipitosi, in altri contesti e circostanze, si rischiano denunce per diffamazione. Ma, al di la di questo, (non sto dicendo che nessuno ruba, ma vedo troppo spesso puntare l'indice verso la direzione sbagliata-ne parlo in un msg di ieri)il gridare al ladro ad ogni piè sospinto è indice del fatto che siete in preda ad una psicosi, psicosi indotta dalla propaganda populista di quel signore che, proprio in queste ore, sta mettendo sotto torchio (ovviamente non in streaming perché lo streaming si usa solo quando c'è da far vedere al popolo bue quanto siete "forti e bravi" - le virgolette non sono casuali)tutti i Parlamentari del movimento per far loro capire che la sola posizione corretta che possono assumere è quella a 90°
Ho ricopiato, in testa al messaggio, l'incipit del post. Vorrei ricordare, a chiunque dovesse leggere, che sono almeno due anni che Bersani va dicendo quello di cui vi si parla. Non dico che BG gli debba riconoscere i diritti d'autore, ma, per correttezza, almeno la citazione della fonte!

rodolfo t., udine Commentatore certificato 05.04.13 15:41| 
 |
Rispondi al commento

E' ora e tempo di lavorare,SUBITO! In una squadra si sta senza necessariamente amare il compagno collega, ma per raggiungere gli obiettivi comuni. Basta parlare bisogna fare. Non ci possiamo prendere il lusso di essere continuamente in lite con tutti.I suicidi gravano sulle spalle di chi non fa nulla per evitarli senza distinzione di appartenenza politica, quando si riesce a fare la spesa per mangiare, non si riescono a pagare le bollette, l'affitto o il mutuo, non puoi pagare l'assicurazione della macchina, non hai più il riscaldamento,mi dite voi se si accettano ancora le parole ?BASTA!!!Non basta far saltare il tavolo ora bisogna salvarci.

donatella regini 05.04.13 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Ok Beppe e W m5s!

Edoardo Nervi 05.04.13 13:51| 
 |
Rispondi al commento

mah!!! credo che anche questo circo stia arrivando alla fine... come è possibile che non si prenda una strada dove il movimento può dire, decidere e collaborare...invece si continua ad essere sempre in una nuvola e dall'alto si vede cosa si può e si vuole fare.... praticamente "giocare con la faccia degli altri e non con la propria" poi c'è il guru che decide cosa fare e come farlo...evviva la visione completa e democratica del "partito"... comunque se questo è il sistema evviva l'italia e tutti suoi abitanti!!.... e poi non stupiamoci se le cosa non vanno!!!... mah!!

giovanni d (giovanni d) Commentatore certificato 05.04.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,vorrei aprire un dibattito su questi soldi che verranno girati alle p.a. per il pagamento dei loro debiti verso le pmi APPALTATRICI. Come tutti sappiamo questi appalti pubblici vengono aggiudicati con le solite procedure ossia TANGENTI, COLLEGAMENTI CON LE VARIE MAFIE E PARTECIPAZIONI ALLE VARIE P2/P3/P4/P5 ECC.ECC. Fermo restando che mi auspico che la stragrande maggioranza delle aziende che vantano crediti verso la p.a. sono oneste e contribuiscono alla crescita del nostro paese. Mi chiedo e sottopongo ai vs senatori e parlamentari, non si può organizzare il pagamento di questi debiti solo dopo una verifica delle società a cui vanno questi soldi, delle opere che sono state effuttuate e della trasparenza delle procedure di aggiudicazione delle varie commesse? o almenno non si possono catalogare a chi vanno questi pagamenti? Visto l'elevato tasso di inquinamento di tutte le giunte com.reg.prov. sarebbe opportuno. Grazie a tutti Fabrizio Grippi

FABRIZIO GRIPPI 05.04.13 09:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Cittadini

Paolo C., roma Commentatore certificato 04.04.13 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Rendete pubblica questa analisi! Il ritardo dei pagamenti della P.A. alle PMI e una questione voluta per: l'impresa che ha realizzato lavori per la PA non incassando i soldi dovuti ha dovuto finanziarsi in Banca questo gli ha apportato un maggior onere vedi interessi sul finanziamento per svariati anni ora riceverà' il dovuto chiaramente senza i maggiori costi lo Stato paga il dovuto e azzera il suo debito la Banca utilizza l'importanza ricevuto per saldare gli interessi e il costo del finanziamento e lImpresa si ritrova nuovamente con il debito da pagare tutto questo e' voluto per fare guadagnare le Banche spiegate lo bene alla gente e rendete questa cosa pubblica!!! Non fate il gioco di queste merde!!!! Mi raccomandò!!! È' tutta una farsa il fatto che fanno vedere che pagano i debiti alle PMI!!!! Gli interessi se li deve pagare lo stato!! Non l'impresa!!!!!

Sergio Cillara Rossi 04.04.13 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Crimi, nello Tsunami ci siamo noi, voi lo guardate comodamnte seduti su sedie ben pagate senza fare nulla e ridendovela di chi vi ha votati!

Silvia Morante 04.04.13 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

poi ci devono restituire i soldi fatti con la politica ricordate le morti bianche dei imprenditori sono degli assasini forza beppe guida questi italiani comici

fanton alido 04.04.13 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Il lamento del M5S sulla mancata formazione delle Commissioni parlamentari non si capisce.
Non hanno ancora presentato un progetto di legge dicasi uno (no, forse uno sì), e di cosa vorrebbero discutere in queste commissioni?
Dei progetti degli altri?
Rosanna Carpentieri
Ex iscritta, dissidente

rosanna u., benevento Commentatore certificato 04.04.13 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Non so quanti di quelli che si schierano a favore del sostegno a governi dei vecchi partiti hanno votato per il programma del movimento 5 stelle.
Credo che molti sono degli appartenenti all' antica partitocrazia che prima ha divorato l' Italia, poi ha sostenuto la rapina di Monti come se non avesse responsabilità alcuna, ora ha la facia di bronzo di presentarsi come nuova. Capisco che la mente umana tende a diemnticare i lutti ma se lo fate anche per la vecchia politica siete roba da cure psichiatriche.Io e diversi del mio gruppo abbiamo votato le 5 stelle per diversi motivi: 1 chiudere il '900 e le vecchie dispute che proseguono ancora oggi visto che glòi orfanelli di Stalin tendono ad impadronirsi delle istituzioni,2 Per innovare lo Stato e tutto cio' che ne discende utilizzando le tecnologie in uso nel resto del mondo; 3Per riformare la Costituzione, sperando che non se ne decidano le modifiche a seconda delle maggioranze esistenti in Parlamento ma attraverso l' elezione di una Cotituente che abbia il compito di ridurre le istituzioni, prime fra tutte le regioni che sono alla base del disastro economico, di riequilibrare i diiritti e i doveri fra cittadini e potrei istituzionali sottraendo la gente alla condizione di sudditanza attuale ( per questo bisogna eliminare magistrati ed avvocati dal Parlamento, visto che hanno scritto leggi che hanno avvocatizzato tutto!), fare le pulci a questa Europa che ha sperperato il denaro pubblico finanziando corsi profesionali inutili ma utili ai gestori, opere pubbliche abbandonate etc etc senza esercitare alcun controllo anche sui propri burocrati che vanno in giro a predisporre progetti da finanziare, la stessa Europa, poi, pretende di dettare legge e impoverisce le popolazioni: fatta così non ci serve e possiamo farne a meno! Insomma non aggiungo altro, caso mai dopo. Restate fuori dalle combinazioni, la gente vi ha votato per essere nuovi e diversi, altrimenti dimettetevi e non rompete i coglioni!

Mario Saccà 04.04.13 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Puntare sul rilancio delle PMI, oltre ad essere un'esigenza immediata per uscire dalla crisi, è soprattutto un tentativo di REDISTRIBUIRE I PROFITTI che negli ultimi 30 anni sono andati sempre più concentrandosi in mano a "pochi": gruppi bancari, imprese monopolistiche e multinazionali. E per quei settori che richiedono ingenti investimenti iniziali, la storia ha dimostrato che i cosiddetti DISTRETTI INDUSTRIALI e JOINT VENTURE superano quelle difficoltà organizzativo-finanziarie che spesso vengono invocate a gran voce dai difensori della impresa "grande".
L'EQUITà SOCIALE PASSA IN PRIMO LUOGO PER LE PMI...

Alessandro Panella, San Paolo (BR) Commentatore certificato 04.04.13 17:47| 
 |
Rispondi al commento

È sicuramente una boccata d’ossigeno dal punto di vista della liquidità delle PMI.
E la CRESCITA? Quella sostenibile, si intende. Ce ne siamo dimenticati? Questo è il momento di parlare di POLITICA INDUSTRIALE (espressione ormai caduta nel dimenticatoio), le imprese hanno bisogno di essere rassicurate e incoraggiate...ovviamente con iniziative concrete e credibili e non con false promesse...
Ma la domanda aggregata (consumi interni + investimenti interni + spesa pubblica + esportazioni) è in costante diminuzione. Cosa fare allora? Incentivare la SPESA PUBBLICA? Non è il momento storico adatto. Quindi è impensabile anche sostenere i CONSUMI e gli INVESTIMENTI INTERNI.
Quindi la parola d’ordine è ESPORTARE!!! Intensificare l’attività fieristica in quei Paesi extracomunitari che continuano a crescere nonostante la crisi mondiale (BRIC e non). Le PMI non hanno la struttura e le forze finanziarie per svolgere una significativa ed efficace politica commerciale internazionale.
Passato il periodaccio, si potrà ritornare a confidare sui consumi e investimenti interni per stabilizzare quella crescita sostenibile nel lungo periodo.
Adesso serve elaborare un PIANO D'AZIONE! Basta parlare di fiducie, slogan elettorali e tecnicismi di palazzo...

Alessandro Panella, San Paolo (BR) Commentatore certificato 04.04.13 17:15| 
 |
Rispondi al commento

QUELLI CHE SPUTANO NEL PIATTO DOVE MANGIANO
Il guru imbonitore di piazze zeppe di persone disperate, con promesse altisonanti ha ottenuto il doppio dei voti sperati. Ha fatto eleggere, si bravi ragazzi, privi però di esperienza, orgoglio e grinta. Solo protesta e tanta utopia.
Quelli che li hanno votati hanno sbagliato, NON LUI CHE HA CHIESTO IL VOTO.
Ora alla prova dei fatti, dove le parole e le promesse non servono più, non sa più che pesci pigliare e fa rischiare all'Italia la ROVINA.
Fa come la VOLPE “FURBA” che non essendo in grado di gestire la situazione, dice che l'uva è verde e trova tutte le scuse possibili.
Ho visto in questi giorni che tra gli eletti qualcuno vuole farsi valere.
OSO SPERARE CHE NON TUTTI SONO INETTI E SOTTOMESSI.
FORZA RAGAZZI, FATEVI VALERE, NON FATEVI PRENDERE A CALCI O SPUTARE ADDOSSO COME HA FATTO CON I SUOI ELETTORI.
NON METTETE IN MEZZO LA POVERA GENTE. SIATE RESPOSABILI.

giorgio pastoris, viverone Commentatore certificato 04.04.13 15:42| 
 |
Rispondi al commento

non so quanti di voi abbiano dimestichezza con le forniture e gli appalti pubblici.
E' vero (anche se non del tutto e non ovunque) che ci sono ritardi nei pagamenti ma è anche vero, anzi verissimo, che i prezzi pagati dalle amministrazioni pubbliche, siano essi prezzi per forniture che per lavori, sono e sono sempre stati non congrui, ma non in difetto, bensì in eccesso. Tanto per darvi una idea so di lavori costati meno di 100 mila euro e pagati dalle amministrazioni oltre 200 mila euro.
Voi date la colpa ai politici ma forse vi sfugge che gli artefici di queste ruberie sono molto spesso i funzionari delle amministrazioni. Sono loro che gestiscono forniture ed appalti, sono loro che concordano i prezzi con i fornitori e molto spesso compilano gli elenchi prezzi delle gare di appalto. Loro o professionisti incaricati che vengono spesso scelti non per capacità professionali conclamate ma per clientelismo conclamato.
E' vero che tutto ciò accade sotto le ali dei politici, ma è anche vero che i politici non sempre ne ricavano un beneficio economico diretto perché il loro scopo, chiudendo un occhio od entrambi, è quello di garantirsi il consenso.
Tutto ciò per farvi capire che voi state guardando il dito anziché la luna e che il marcio sta fra le centinaia di migliaia di pubblici funzionari che approfittano di mandati e deleghe per farsi i propri affari. Questi sono i veri costi della politica e non stanno a Roma ma nel vostro comune di residenza. Credetemi, avete sbagliato bersaglio, o meglio, avete mirato al più esposto e quindi più facile. E' come operare di appendicite un malato di cancro allo stomaco pensando che così i dolori gli possano passare.
La conclusione è che molte aziende soffrono, specialmente quelle che hanno sempre operato correttamente, ma dovrebbero ringraziare quelle che per decenni hanno lucrato senza ritegno e i funzionari complici.

rodolfo t., udine Commentatore certificato 04.04.13 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Avendo lavorato per oltre 30 anni presso un'organizzazione di piccoli imprenditori ( Unione commercio turismo servizi di Bolzano ), seguo - da tempo - la concreta attività del Movimento 5 Stelle, in particolare quella riguardante le piccole imprese. Direi che, finalmente, si vede, che qualche cosa di importante si muove per merito di questo nuovo movimento.
Mi riferisco in particolare al recente intervento al Senato di Enrico Cappelleti, che, coerente con il programma del movimento stesso, parla di economia reale, in occasione del sostegno del pagamento dei debito della Pubblica Amministrazione, verso le imprese. Parla - e questo è importantissimo - di economia reale, che, al dilà dello specifico intervento, significa che, finalmente, esiste un movimento che sà distinguere quali saranno - in futuro - le scelte politiche utili da quelle inutili. Soffermarsi come hanno fatto in questi anni i partiti, a conteggiare matematicamente i numeri del PIL, senza distiunguere che c'è PIL e PIL, significa che questo movimento a ben a cuore di come si dovranno spendere - in futuro - i soldi degli italiani. L' economia reale non è quella dei numeri finanziari, della speculazione, delle rendite, degli investimenti disastrosi, degli sprechi ecc.; è quella da cui deriva un'utilità sociale per chi produce e per chi ne beneficia. In sostanza, è l' economia delle piccole imprese, quella dei piccoli commercianti, quella degli artigiani, quella delle imprese familiari, quella dei contadini; in buona sostanza, è l' economia delle persone che, dopo la guerra, hanno portato l' Italia al miracolo economico. Questi piccoli imprenditori, gente con i calli sulle mani, vanno sostenuti ed aiutati, e ha fatto bene Cappelletti a sostenere che, devono avere la massima priorità nel pagamento dei loro crediti.
A.Schievenin ( Bolzano )

Adolfo Schievenin 04.04.13 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Monti sta lavorando a una nuova manovra di tasse e NON tagli mirati per pagare i debiti alle pmi:
se non tiene aggiornato il parlamento degli sviluppi consiglio di SFIDUCIARE subito il governo, prima che ci riduca a livello Grecia!
Provateci anche un pretesto ma non permettete a Monti di fare altre porcate!

Il ministero vuole abbassare i rimborsi delle assicurazioni alle vittime di incidenti a tutto vantaggio delle compagnie assicurative che con la crisi attuale navigano nell'oro!
Le assicurazioni sono in buona parte possedute dalle BANCHE!!
CAZZO! ANCORA LE BANCHE!!!
Finchè non li bruci sul rogo i banchieri non mollano.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 04.04.13 15:00| 
 |
Rispondi al commento

E' giusto che lo Stato paghi i suoi debiti. Faccio , però, una riflessione : possibile che migliaia di aziende sopravvivono solo con le commesse pubbliche? Inoltre, è giusto impegnare quasi tutte le risorse per pagare questi debiti e trascurare altri problemi altrettanto drammatici?
Esodati, disoccupati, scuola e sanità pure attendono risorse. E allora?

donato paradiso, lizzano Commentatore certificato 04.04.13 13:41| 
 |
Rispondi al commento

HO FATTO UN SOGNO !!!! HO IMMAGINATO i nostri fare un bel discorso in cabina di comando......chiedo scusa a te e a chi legge se sarò scurrile, ma il ferro è caldo e và battuto !!!!


IO NON SONO UNA TROIA

è ormai un mese che trascoriamo qui dentro ai palazzi senza avere modo di lavorare come vorremmo per il bene della patria, abbiamo deciso di non incassare il primo stipendio, ma solo il rimborso delle spese, xchè noi non siamo troie !!

è ormai un mese che vediamo affondare il paese senza poter fare nulla e vogliamo che il nostro primo stipendio sia devoluto a coloro che hanno lavorato VERAMENTE per questo povero stato e attendono di essere pagati !!

abbiamo avuto l'onore di divenire senatori e parlamentari grazie a un paese che chiede di lavorare con urgenza, ma a causa vostra ci è stato impedito di guadagnarci uno stipendio talmente alto che la nostra coscienza ci impedisce di incassarlo per il solo stare a guardare l'italia che affonda

vogliamo fare un piccolo gesto chiedendo di devolvere lo stipendio alle azienda che aspettano di essere pagate xchè incassarlo per l'inattivismo colposo sin qui perseguito equivale a rubarlo , abbassandoci a quei livelli che da cittadini virtuosi abbiamo sempre denunciato

vogliamo fare questo gesto per togliere ogni dubbio sui colpevoli veri di questa ignobile farsa, più di ogni altra parola, banchetto o tentativo di persuadere i nostri oppositori segnerà il solco che divide chi qui siede con una coscienza , e chi qui rimane da spegiuro, xchè ciò è porre gli interessi del paese dinnanzi ai propri !!

IO NON SONO UNA TROIA, E PROBABILMENTE NEMMENO VOI, CONSIDERATO CHE LE TROIE IL PANE SE LO GUADAGNANO CON UN LAVORO !!!!!!!


ina ghigliot 04.04.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me, non ci sono i soldi per pagare neanche per i primi due anni. O se li sono mangiati o sono nelle loro tasche.

felice_b 04.04.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Più è debole l'economia, più potere hanno i politici, questa è la ragione per la quale non si vuole votare il pagamento alle imprese da vparte della P.A., i soldi servono ai partiti ed ai politici, per gli altri NON C'E' NE'...

luigi brunello 04.04.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Se Grillo non sfida pubblicamente il PD a dimezzare gli emolumenti dei parlamentari, meglio con una conferenza stampa, la gente pensa che sia stato un errore votare per Grillo, perché è Grillo che blocca tutto. Già sono arrivate critiche in questo senso.
B.S.

Baldo Scotti, Milano Commentatore certificato 04.04.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Se Grillo non sfida pubblicamente il PD a dimezzare gli emolumenti, per riceverne un no, la gente pensa che sia colpa di Grillo se la situazione è bloccata.
La sfida deve apparire sui giornali in modo chiaro, in quanto alcuni dicono che è stato un errore votare per Grillo. che è Grillo che blocca, ecc.
Questa sfida deve essere chiara e tempestiva, meglio se con una conferenza stampa. Saluti Baldo Scotti
(il castello) 4.4.2013

Baldo Scotti, Milano Commentatore certificato 04.04.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,cari parlamentari 5*,la vostra pressione si comincia a far sentire, state sempre col fiato addosso a quelle iene perchè cominciano a perdere terreno. C'hanno provato anche con la fantomatica copertura per il rimborso dei miliardi alle imprese. State sicuri che ogni volta vorranno qualcosa da dare in contropartita, oramai abbiamo capito che è nel loro DNA, ma ormai la belva è stata ferita, basta solo tenerla circondata perchè si dissanguerà da sola. Questa mattina ho notato dal web sulla pagina di libero.it che veniva postato un servizio sui costi del CSM, un'altra casta da demolire, con tutti i benefits ed i rimborsi da capogiro, tra cui una Maserati in dotazione al Presidente Vietti. E' tutto vero? E' una bufala? Non lo so, ma voi siete in grado di poterlo appurare. Facciamola finita anche con questi. BASTA, è ora che il cittadino sappia veramente dove finiscono i propri soldi e poi cominciare a tagliare, tagliare, tagliare. Sono finiti i tempi dei "tarallucci e vino"

marco b. 04.04.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento

ho votato Ambrosoli alle regionali Daio Fo e Celentano hanno invitato a fare altrettanto io elettore del mov. avevo capito che i voti inutilmente dati in Lombardia al movimento con la legge lombarda avrebbero fatto vincere Maroni Grillo non è intervenuto di fatto assicurando la vittoria a Maroni!!! lo stesso rischio lo abbiamo corso come me milioni di elettori votando alla camera 5 stelle con una manciata di voti in più avrebbe vinto Berlusconi....con questa legge al voto il mov. finirà come la lega e Grillo entrerà nella storia dalla parte di Berlusconi

Ettore M., Arcore Commentatore certificato 04.04.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d 'accordo, questa non è una linea dura tenuta dal movimento. Questa è la giusta linea da tenere, abbiamo bisogno di scrollare e di scrollarci dai nostri animi la corruzione che ci infetta, non siamo in grado di distinguere coerentemente, ma una cosa possiamo farla, avere lo stesso coraggio che abbiamo avuto quando abbiamo votato il movimento.Ricordo sotto le elezioni ho inviato quasi 5oo mail che ho di amici, fornitori, clienti tanti, dicendo loro che sappiamo già quello che dice Beppe Grillo lui sà, come dirlo.In quell'occasione mettevo a repentaglio anche il mio lavoro dal momento che dentro a questa missiva vi erano PD PDL CIELLINI chissà . ho pensato non posso fare a meno di fare la mia parte anch'io sono movimento5stelle. CONCLUSIONE - il lavoro è aumentato
Bisogna torna a sentire L'ONORE L'ONESTA'E IL PIACERE DI VIVERE fuori da uno STATO incancrenito contro il cittadino.
Beppe ricordiamoci che non possiamo fare governare, a tutti costi i berluskini. RICORDIAMOCI che la bellezza del movimento sta oltre il risentimento e l'accondiscendenza.
Questa voglio dirla i nostri eletti, potrebbero benissimo farsi chiamare ONORATI CITTADINI (onorati di servire lo stato)grazie mille a tutti quelli che mi leggeranno

Turi Landi 04.04.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento

...il problema è, che il Governo Monti, strada facendo, continua a fare guasti alla nostra già disastrata economia. Sta rimandando i pagament dei debiti dello Stato verso i suoi Fornitori (40 miliardi) alle calende greche. Probabile che si voglia passare la patata bollente al nuovo Governo. Così LUI chiuderà il SUO mandato con "i conti in ordine"...Beppe Grillo è stato chiaro: il Programma del M5S và rispettato e chi non è d'accordo "RAUSS"! Ma ci troviamo anche davanti ad una situazione dir poco "anormale" che Graam Greene descriverebbe "Grave ma non seria", ma alla quale bisogna dare urgenti risposte. Chiamarsi fuori, in nome della "purezza della Stirpe Grillina" è, e rimane un'errore. Un gravissimo errore, del quale prima o poi, si dovrà rendere conto. Dopo di che: buona notte al secchio, all'Italia e a tutti coloro che aspettano di essere pagati, prima di dover chiudere bottega!....

Mario Cecchini, Grassobbio (BG) Commentatore certificato 04.04.13 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo Giuliano Ferrara, e gli scemotti che gli credono ! .. gli assessori siciliani del M5S "girano in auto blu e si fanno rimborsare la benzina pur non avendo l'automobile": al min. 4:54 http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/04/03/ferrara-grasso-gran-furbacchione-ha-ragione-travaglio/227005/

Si può querelare questo spregevole individuo?

Roberto B. Commentatore certificato 04.04.13 09:32| 
 |
Rispondi al commento

IL GRILLINO SENZA MACCHINA SI FA RIMBORSARE 1000 EURO DI BENZINA IN DUE MESI
Venturino, grillino siciliano, usa l'auto blu perchè non ha la macchina, ma si fa rimborsare 1000 euro di benzina in 2 mesi. E' QUESTO IL NUOVO? COMPLIMENTI!

luisa romano 04.04.13 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene ! Sarà ancora meglio votare tutti i provvedimenti a sostegno del lavoro per i giovani, il taglio ai finanziamenti pubblici e la nuova legge elettorale. Diversamente si farà il gioco di Berlusconi che, in questi giorni, stà riconquistando la fiducia degli ignari. Luciano C.

Luciano Nicola Casalino 04.04.13 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Io il 31 maggio chiudo il centro di imbottigliamento vini. Troppa burocrazia, troppi controllori e pochi ad essere controllati. Chiudo una azienda con quasi 100 anni di storia mando a casa 7 padri di famiglia, 7 amici con la morte nel cuore. Mi spiace ma non voglio essere quello che "se magna tutto".

Galak77 04.04.13 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Ingrillini vi siete proprio ingrulliti.
Volete fare 3, 4 nomi di alto profilo per il Governo e proporli al Presidente ?
Sapete come funziona una Repubblica ?

Teo Amendoli Commentatore certificato 04.04.13 08:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se la libertà significa qualcosa, significa il diritto di dire alla gente ciò che non vuol sentirsi dire (George Orwell)Meditate, accendete il cervello!

rosanna u., benevento Commentatore certificato 04.04.13 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mi piace...ieri sera il cdm ha rinviato l'approvazione del decreto a lunedì...non mi piace proprio per niente questa faccenda!!..bada caso è la stessa il "primo acconto" potrebbe rappresentare la prima trance per salvare/nazionalizare il MPS...mmmmmhmmm...
Non vorrei che "saltato" il 1°tentativo di far confluire i soldi alle banche...(ufficialmente a titolo di copertura del credito su anticipo fatture alla PMI)giusto rinfrescare le casse asciutte del MPS..e rendere solvibile la banca..che sta colando a picco.
Bada caso ieri, in borsa c'è stato proprio un tonfo del MPS..inizialmente del 11%..poi ridimensionato al -6%..dopo che la consob aveva vietato le vendite allo scoperto..,mmmmmmh!..io non ci capsico nulla...ma alle volte..ci si può azzeccare!!!
Dico questo perchè un eventuale "tracollo" di questa Banca richiederebbe un probabile salvataggio dello stato..nazionalizzazione..(come paventato da Beppe)..ma...ma..tale salvataggio..comportrebbe un "esborso" di qualche decina di mLD...cosa che in questo momento, farebbe sforare il tetto del rapporto debito/pil al 3%..!!
QUindi ragazzi okkio...!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 04.04.13 08:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e che si dice dei lavoratori? un disegnino di legge che prevedesse che gli stessi possano gestire direttamente le aziende, spesso, fallite perchè gli imprenditori non reinvestono, no? giusto!! non c'era nel programma...

gaetano g., massa Commentatore certificato 04.04.13 07:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo,

che fine sta facendo il grosso profitto che stai ottenendo con questo sito?

perché gli eletti del M5S non riescono a parlare ed esprimere le loro opinioni?

perché non uscite all'aperto con una ben precisa proposta di governo con i nomi di coloro che la dovrebbero sviluppare?

Vi ho votato ma credo che questa sia la negazione della democrazia.

Roberto

Roberto Bacchiani 04.04.13 07:41| 
 |
Rispondi al commento

io non ho votato M5S per nessuno di quei motivi citati. Ma adesso che siamo in Parlamento, con una rappresentanza numerosa anche se.....eterogenea,possiamo controllare, decidere, contare. Non nella spartizione di cariche e privilegi, ma nel guidare, indirizzare, stroncare se è il caso. Votare caso per caso, il singolo provvedimento, nessuna fiducia in bianco,va benissimo. Ma per farlo, dobbiamo dare il via...a chiunque, dobbiamo farli partire, perchè si scoprano, e palesino incapacità, ipocrisia, e malafede.

letterio rizzo 04.04.13 07:34| 
 |
Rispondi al commento

provate con questo cappelletti a metterlo nel motore di ricerca del blog e scoprirete che quessto tizio è la prima volta che scrive su beppegrillo.it e su movimento5stelle.it.

sempre la solita storia degli onorevoli sconosciuti che diventano conosciuti solo dopo le elezioni

tanto l'inciucio delle parlamentarie "tarokkate" esce ogni giorno di più..... che relazione c'è tra i votati e i votanti del m5s?

possibile che sia costituzionale la faccenda?

bruno bassi ex iscritto dissidente 04.04.13 07:33| 
 |
Rispondi al commento

TUTTE LE MENTI PLAGIATE DAI PARTITI, INVECE DI SCRIVERE QUELLO CHE VENGOLO LORO INCULCATO DALLA TV, GIORNALI E POLITICI LADRONI, VADANO DALLO PSICHIATRA A FARSI CURARE. SE NON HANNO CAPITO CHE X CAMBIARE QUESTA SITUAZIONE CI VUOLE VOLONTA' CORAGGIO E ONESTA' ALLORA STIANO IN DISPARTE CON LA TESTA SOTTO LA SABBIA COME GLI TRUZZI. SONO DEI CAGONI PAUROSI E FANTOZZIANI LECCHINI, CHE HANNO BISOGNO DEL PROTETTORE CHE LI SFRUTTI A VITA. SONO LA VERGOGNA DELL'ITALIA. AVANTI GRILLINI A TESTA ALTA SENZA FARSI INTIMIDIRE DA QUESTI FALSI BUGIARDI LADRONI.

filiberto argenio 04.04.13 06:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PERCHE' NON SI CHIEDE AI CITTADINI COSA VOGLIONO IN QUESTO MOMENTO CIOE' ANCHE UN ACCORDO PER 5/6 MESI PER RAGGIUNGERE OBBIETTIVI MININI E' SEMPRE MEGLIO DI NIENTE?. NON E' LO SPIRITO DEL MOVIMENTO.

ANTONIO CIAMPO 04.04.13 06:45| 
 |
Rispondi al commento

Ricordate l'onorevole 5stelle Daga (capolista lazio 1), sempre quella prescelta per il suo attivismo politico dell'aloe e delle coppette mestruali? Il Paese è senza governo? Al giornalista risponde: "Tanto io vivo alla giornata. C'ho pure l'ombrello psichedelico" (min. 2:50 del video http://www.ballaro.rai.it/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-fb00fc24-e75e-4d0d-9ac7-d6cd8230f89f.html#p=0). Ci crediamo che vive bene alla giornata. E' una di quelle che vivono a casa propria con una diaria da 3.500 euro al mese, oltre ai 2.500 di meritata indennità e 3.700 di rimborso spese varie.
Tutto accreditato senza obbligo di rendicontazione.(SOTTOLINEO!)
E allora, dove vogliamo andare ???

rosanna u., benevento Commentatore certificato 04.04.13 06:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRAVI.
Si vedrà anche quando voterete per il taglio degli stipendi agli statali.
In questo paese da sempre si danno soldi ed aiuti agli evasori facendoli pagare a chi ha stipendi da fame e le tasse le paga per se e per gli altri.

Claudio P. Commentatore certificato 04.04.13 03:13| 
 |
Rispondi al commento

Aggiungerei un'altra domanda al tuo post :
Per mandare a casa Berlusconi ????
(e non mi sono sbagliato)
Vedi quando dici mandiamoli a casa tutti avrei quantomeno con un appoggio esterno al Pd ( che questa volta ci sarebbe stato proprio) cominciato con quello che è stato per vent'anni la iattura dell'Italia ....avrei insomma incominciato a far partire la macchina e poi piano piano......
Invece con il tuo immobilismo ,fai rientrare nei giochi Berlusconi che ringrazia....

Nick Raga 04.04.13 02:36| 
 |
Rispondi al commento

non passatela come proposta M5S, quella della liquidità agli enti Locali per pagare le PMI. Bersani lo dice da un anno ininterrottamente

Dante Preti Commentatore certificato 04.04.13 01:25| 
 |
Rispondi al commento

C'è un aspetto che mi lascia perplesso... I LAVORI DA PAGARE ERANO GIA' A BILANCIO E DOVEVANO AVERE LA COPERTURA... Secondo me CI STANNO RUBANDO MILIARDI DI EURO.

Non ho avuto ancora modo di esaminare nel dettaglio tutti gli aspetti ma è fuori di ogni dubbio il fatto che per ogni spesa doveva esserci la copertura (anche in capo al deficit di bilancio annuale).
Che fine hanno fatto quei soldi se ora dobbiamo pensare ad un'altra manovra di indebitamento? Chi li ha fatti sparire?

«L’assoluta urgenza di pagare le imprese - dice il vicepresidente della commissione speciale della Camera Baretta - non deve farci ignorare» i riflessi «di questa manovra sul conto economico delle amministrazioni pubbliche. Le misure di cui stiamo parlando - sottolinea infatti - determinano un peggioramento dell’indebitamento netto di 0,5 punti di Pil nel solo 2013. »

E secondo me non è un caso se un anno fa è stato cambiato (o hanno provato a farlo) l'art. 81 della Costituzione introducendo la "responsabilità politica"... questi mascalzoni nel parlamento precedenti hanno capito che i nodi venivano al pettine ed hanno pensato di introdurre una specie di esimente.
Mi sorprende che nessuno in Parlamento abbia adesso sollevato la questione: non è possibile che 100 miliardi di lavori siano stati eseguiti senza leggi approvate e senza copertura. A qualsiasi livello amministrativo, dal Comune allo Stato è sempre stato necessario indicare da dove si sarebbero presi i soldi che dovevano così essere accantonati. E certamente è stato fatto, altrimenti il Presidente della Repubblica non avrebbe promulgato (infatti in qualche caso è successo che il provvedimento è tornato in parlamento) e la Corte dei Conti sarebbe senz'altro intervenuta come ha sempre fatto.
Vi chiedo di approfondire l'argomento e se è il caso fare una azione forte per smascherare chi si è appropriato dei soldi messi da parte.

Maurizio M. Commentatore certificato 04.04.13 01:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

abbiamo una situazione economica gravissima; ma perchè non si fanno veramente i tagli alle spese superflue?
cominciando dalle liquidazioni, ricchissime,dei parlamentari non eletti.
Perche non si tagliano i finaziamenti inutili?
Perchè non si fremano le auto blu?
Perche non si ferma il finaziamento delle banche visto che queste ultime non erogano a loro volta aiuti ai cittadini ed alle imprese?

Roberto Dal Zennaro, Caserta Commentatore certificato 04.04.13 00:58| 
 |
Rispondi al commento

ILDA BOCASSINI PRESIDENTE

Maury P. Commentatore certificato 04.04.13 00:54| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIO BERLUSCONI A S.VITORE

Maury P. Commentatore certificato 04.04.13 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Hanno rinviato alla prossima settimana!!!
Grillo, fai fare qualcosa! Che si cominci a pagare. I problemi formali si risolveranno dopo!

Lio Pacini 04.04.13 00:41| 
 |
Rispondi al commento

QUALCUNO MI SPIEGHI COME LO STATO PAGHERA' I DEBITI VERSO LE AZIENDE, CHI SARANNO LE PRIME AZIENDE AD ESSERE RIMBORSATE E PERCHE' .
GRAZIE

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.13 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Concordo perfettamente con quanto deliberato perché rappresenta la cosa più logica e sensata da fare perché le piccole imprese, che sono tante, riprendano a lavorare.

Anacreonte La Mantia 04.04.13 00:37| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato Grillo per avere un governo nuovo,diverso dai partiti,voglio vedere facce nuove,giovani e soprattutto onesti.Il presidente della Repubblica donna,il mio è forse un sogno?

stella c., santa fiora Commentatore certificato 04.04.13 00:22| 
 |
Rispondi al commento

POST SUPERIORE!!!!!

Un nuovo elettore e aspirante iscritto.

ilmorsodizenone 04.04.13 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Quando si decide di non contare, succede che un post come questo venga smentito da chi , senza legittimazione , conta e decide per chi è legittimato ma non vuole contare.
Bella figura....

alessandro t., milano Commentatore certificato 04.04.13 00:10| 
 |
Rispondi al commento

Ma avete sentito le affermazioni della Lombardi"Il fascismo aveva un gran senso dello stato e della famiglia!" e poi "L' articolo 18 è una gran inutilità" Ragazzi, sarebbe questo il nuovo sul quale milioni di italiani hanno riposto le loro speranze... Per non parlare del miliardario Grillo che non porta rispetto a nessuno. Che schifezza!

gina bruschetti 04.04.13 00:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

***** Parlamentari del nostro M5S,

laicamente: in Mt (6,12) " e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori."

Nulla di nuovo ancora oggi, anche se espresso con altre parole : L'Europa, le Banche e le PMI!


[(Mt18,23-35): - A questo proposito, il regno dei cieli è simile a un re che volle fare i conti con i suoi servi. Incominciati i conti, gli fu presentato uno che gli era debitore di diecimila talenti. Non avendo però costui il denaro da restituire, il padrone ordinò che fosse venduto lui con la moglie, con i figli e con quanto possedeva, e saldasse così il debito. Allora quel servo, gettatosi a terra, lo supplicava: Signore, abbi pazienza con me e ti restituirò ogni cosa. Impietositosi del servo il padrone lo lasciò andare e gli condonò il debito.
Appena uscito, quel servo trovò un altro servo come lui che gli doveva cento denari e, afferratolo, lo soffocava e diceva: Paga quel che devi! Il suo compagno, gettatosi a terra, lo supplicava dicendo: Abbi pazienza con me e ti rifonderà il debito. Ma egli non volle esaudirlo, andò e lo fece gettare in carcere, fino a che non avesse pagato il debito.
Visto quel che accadeva, gli altri servi furono addolorati e andarono a riferire al loro padrone tutto l'accaduto. Allora il padrone fece chiamare quell'uomo e gli disse: Servo malvagio, io ti ho condonato tutto il debito perché mi hai pregato. Non dovevi forse anche tu aver pietà del tuo compagno, così come io ho avuto pietà di te? E, sdegnato, il padrone lo diede in mano agli aguzzini, finché non gli avesse restituito tutto il dovuto. Così anche il mio Padre celeste farà a ciascuno di voi, se non perdonerete di cuore al vostro fratello".

E' sempre e solo la Giustizia :

in Mt(5,6):" Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati."

Gino D., Empoli Commentatore certificato 04.04.13 00:08| 
 |
Rispondi al commento

PER CHI CHIEDE CHE VENGA DATTA LA FIDUCIA DA PARTE DEL M5S AL PD! DEVONO ANDARE AFFANCULO E RESTARCI ORAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Maury P. Commentatore certificato 03.04.13 23:48| 
 |
Rispondi al commento

pdmenoelle e pdl rovina dello stato e vogliono ancora governare BASTARDI

Maury P. Commentatore certificato 03.04.13 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Ancora tifosi che chiedono alleanze con gargamella e chierichetto renzi, ma che hanno nel cervello e nelle orechie, il nulla????

Fabio B., parma Commentatore certificato 03.04.13 23:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un vera boccata di ossigeno credetemi.....

ALFONSO BRUNO, avellino Commentatore certificato 03.04.13 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Molti sono fanatici consiglieri che chiudono gli occhi anche davanti a stupide arroganze su "governo e presidenza, far tutto da soli"! Ma Grillo ascolta solo gente inetta. A noi che gli diamo buoni consigli ci dà del maldicente nei suoi confronti! Un Guru che ha proprio bisogno di Badanti M5S, ma le accetterà? Lui preferisce cacciarci dal movimento e purtroppo ci sta riuscendo.
Purtroppo le badanti sono frutto di Grillo che invece di chiedere una soluzione di rotazione, fa le bizze come un bambino o un rimbambino. Grillo ti accorgi che stai comportandoti alla Bossi? I tuoi voti venuti dalla Lega li riperderai come li ha persi Bossi in tuo favore. Che strafottenza pretendere Governo, Presidenza della Rep. e voler far tutto da soli con un quarto di torta! È pericoloso prendere gli altri come idioti. CHI DI SPADA FERISCE DI SPADA PERISCE. Chi vul prendere per il c... gli altri si aspetti che gli altri ci prendano lui. Sarebbe così semplice una
ROTAZIONE CONCORDATA DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO: 2 anni al PD, 2 anni al M5S e un anno al SEL di Vendola.
Al Progetto di Rotazione inviato nel 1979 a tutti i parlamentari G.Andreotti,
allora Presidente del Consiglio dimissionario Giulio rispose come segue:
“ Egregio Trippolini, leggo l’interessante comunicato della DC dei Grigioni. L’idea – modellata sul sistema svizzero – merita tutta l’attenzione. E, tornato a Roma la farò approfondire anche sotto l’aspetto “costituzionale”. Ci sentiremo. Cordiali saluti, Giulio Andreotti.” Nessuno di noi non aveva mai visto l’On. Andreotti, e la sua risposta ci diede tanto coraggio da farci stendere subito un piano d’azione poco costoso ma efficace. Ne nacquero i governi governo Forlani, Spadolini, Craxi. Poi Craxi non volle ritirarsi dopo il suo mandato e ci fu di nuovo crisi. Il potere è droga. Più corto è e meno ci s'intossica.
Giammario Trippolini

Giammario Trippolini Commentatore certificato 03.04.13 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Nemmeno un cane che proponga provvedimenti seri per far diventare GRANDI le Piccole Medie Imprese.
E' la globalizzazione, ragazzi: piccolo-medio non è bello, è fuori dai giochi.
Una politica di sgravi e incentivi per gli accorpamenti, altro che sostegno indiscriminato per salvare un tessuto così frammentato e diviso ci vorrebbe!

Paul Olden Commentatore certificato 03.04.13 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Per favore, ho già scritto, ma non mi avete dato risposta giustamente dato che siamo in tantissimi.
Io ci tengo tanto a fronte di un consiglio preciso, una risposta precisa non dei GRILLINI, che io rispetto, ma di BEPPE: BEPPE per favore dedicami un minuto: Ti voglio un gran bene! cosa ne pensi di candidare a Presidente della Repubblica: MASSIMO CACCIARI?
GRAZIE perché so che tu mi leggerai: perché so che i GRILLINI sono di parola ed onesti come te! LISA SARTINI

lisa sartini 03.04.13 23:06| 
 |
Rispondi al commento

wind of change!

bruno l., milano Commentatore certificato 03.04.13 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Pienamente d'accordo!

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 03.04.13 22:46| 
 |
Rispondi al commento

I debiti verso le PMI vanno saldati SUBITO, non solo 40 ma tutti i 90 miliardi. SUBITO bonificati con denaro.

E non in 5/6 anni come proponeva Gargamella o con BOT come dice il golpista Rigor Mortis.

Se in cassa ce n'è pochi, si prendono confiscando le proprietà, togliendo stipendi e pensioni a TUTTI coloro che hanno popolato il Parlamento negli ultimi 30 anni, a TUTTI, anche alle colonie di parrucconi buracrati dell'inefficiente macchinone pubblico. TUTTI nessuno escluso. Inclusi i sindacati cooresponsabili dello sfascio del paese.


ALTERNATIVA è che da subito imprese e lavoratori delle imprese non versino più 1 euro di tasse, balzelli e tributi.

NON MORIREMO DI LAVORO PER CONTINUARE A MANTENERVI.

Gian Luigi Naritelli, SONDRIO Commentatore certificato 03.04.13 22:37| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe per aiutare l'italia che lavora tu e renzi dovete incontrarvi parlare e mettervi insieme a guida del paese,non ci sono alternative per fare cambiare le cose.La politica e' diventata un contenitore pieno di pirana,e' necessario togliere l'acqua affinche' spariscano da soli.Solo voi 2 siete siete in grado di ridare quell'ossigeno che poco a poco viene a mancare a noi lavoratori dipendenti. Io un lavoro ce l'ho sono un metalmeccanico pero' trovo agonizzante che per colpa di falsi politicanti cantastorie, tutti quelli che incontro si stanno rassegnando al peggio del peggio.Allora beppe e' ora che tu dai il meglio che so che puoi dare per ridare speranza e sorriso a noi italiani affezionati all'Italia.IN BOCCA AL LUPO DI CUORE (TRA L'ALTRO NON TI HO NEMMENO VOTATO PERO' ORA CREDO IN TE)CON AFFETTO LAMBERTI PIER ANTONIO GENOLA(CN)

lamberti pier antonio 03.04.13 22:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma quante cazzate si leggono qui....
Quanto stupidi siamo tutti e più stupidi ancora quelli che vorrebbero far ragionare, fare delle distinzioni,magari solo discutere...per poi, per la maggior parte, essere chiamati trol!
Sembra un guazzabbuglio di gente che fa il tifo per una squadra nel peggior stadio di provincia.
Che inutile perdita di tempo...

valeria conti 03.04.13 22:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottima l'idea della mozione sull'Afghanistan, tutti soldi risparmiati e cosi smetteremmo di uccidere per controllare un mercato della droga (che NON paga mai le tasse allo stato ma solo favori personali ai politici).
Insomma se i nostri soldati stanno li solo per far la guardia ai campi di droga e impedire che i fondamentalisti islamici li distruggano come facevano prima, allora possono anche tornare a casa.

Sarebbe bene citare durante i discorsi in parlamento il problema droga inteso come commercio vietato che serve solo ad arricchire chi se ne occupa a danno dei consumatori che sono solo vittime.

p.s. per accennare alla liberalizzazione (sotto controllo medico) della marijuana che in fin dei conti è già praticamente libera è comunque meglio aspettare un po', meglio prima affrontare il problema droga dal punto di vista economico (ovvero chi ce lo fa fare di aiutare sempre i commercianti internazionali di droga se poi non ci viene in tasca nulla?)

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 03.04.13 22:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono profondamento DELUSO di quello che il MOVIMENTO 5 STELLE sta facendo (o non sta facendo).Durante la campagna elettorale,a Lecco ero in piazza ad ascoltare Grillo, avete assicurato il CAMBIAMENTO. Non state facendo niente di quello che avete detto State solo disfando invece che costruire, di questo chiunque ne è capace. Avrei voluto vedere uno sforzo vero, concreto, che potesse aiutare veramente noi cittadini, noi che il pane ce lo gudagnamo senza cacciare troppe e inutili palle. Ci state fregando come un qualsiasi altro partito Per partito intendo un guazzabuglio di opportunisti mangiasoldi. MI DISPIACE TANTO SPERO NEI PROSSIMI GIORNI DI NON MANDARVI A QUEL PASE IN MODODEFINITIVO

renato losa 03.04.13 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,come ti ho gia' scritto tempo fa,ripeto il motivo per il quale io e tutti i miei parenti ed amici, abbiamo votato 5 stelle: oltre per i motivi che hai elencato, ce ne' un'altro molto piu' importante,LA POSSIBILITA'CHE LA VOGLIA DI CAMBIARE ROTTA E RICONSEGNARE IL FUTURO AI NOSTRI FIGLI,DIVENTI REALTA'.Questo e' quello che spiegavo a mio figlio assicurandogli che la politica sarebbe cambiata notevolmente in positivo sin da subito,che tutti i politici corrotti sarebbero scomparsi.TI PREGO BEPPE NON TOGLIAMO DI NUOVO LA SPERANZA AI NOSTRI GIOVANI , NON PERDIAMO QUESTA GRANDE OCCASIONE, POTREBBE ESSERE L'UNICA.

Marco Quinzi 03.04.13 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Io ho votato
-per discutere punto su punto ogni proposta di legge ma sapendo che puo' essere possibile solo dopo l'istituzione del governo
-perche' non pensavo che dovessimo favorire ed incentivare l'accordo pd/pdl!
- perche' siamo diversi nel positivo e non nel negativo. Nemici con i vecchi politici, amici con i nuovi politici anche se di un'altro pensiero!(in parlamento ce ne sono centinaia, nuovi e con i quali possiamo dialogare)
-per non avere piu' padroni, demandare solo gli eletti m5s e non Beppe Grillo che dal palco diceva che dava solo una mano al movimento!
- Per avere gente propositiva e senza tatticismi da vecchia politica
-per essere diversi dagli altri e non avere pregiudizi passati ma solo guardare al futuro
- per essere rappresentato da gente che non ha paura di pensare con il proprio cervello
- per avere la scatoletta di tonno sempre aperta e non solo quando ti fa comodo ( diretta streaming sempre!!)
- perche' non credevo che dovessimo raggiungere il 100% dei consensi altrimenti solo il nulla!
-Perche' merito un linguaggio pulito dai miei rappresentanti e non solo disprezzo verso tutti
Perche' non pensavo che per ascoltare i miei rappresentanti sarei stato costretto a collegarmi solo sul tuo sito personale!
- perche' non pensavo che la trasparenza fosse una chimera ( dove sono i risultati delle donazioni e delle spese effettuate?)


Devo continuare?


Ma a che serve, tanto non pubblicate questo commento come avete gia' fatto ( ma lo pubblico sul mio blog, su FB e su Twitter!)


Ciao e scusate il disturbo, mai piu' un salto nel buio con imbroglioni!

roberto galimberti Commentatore certificato 03.04.13 22:12| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

E' la prima cosa sensata che ha detto un parlamentare 5 stars. Vedi video .

http://www.youtube.com/watch?
v=wWdoYQQdyFU&feature=youtu.be

Scarsità di risorse ! Meno male che qualcuno se ne è accorto.

Teo Amendoli Commentatore certificato 03.04.13 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Grillo
Cerco di darti una risposta al Post precedente, perché, caso strano, o voluto, non erano permessi interventi.
Guardiamoci nelle palle degli occhi, come si dice a Napoli e smettiamola di prenderci per culo.
Nel tuo programma manca un elemento fondamentale, senza il quale ogni tua parola vale come una scoreggia e cioé RESTITUIRE AL POPOLO IL CONTROLLO DELLA MONETA.
Siccome sei così democratico, perché non indici un referendum nel blog per verificare quanti elettori del movimento 5 Stelle sarebberoo d'accordo con questa proposta?
Tu dici che Bersani è come Monti, tu sei peggiore, perché stai illudendo i tuoi sostenitori promettendo loro delle cose che non potrai MAI mantenere, quindi li stai prendendo per culo , per usare il tuo linguaggio.
Se il popolo può controllare l'emissione della moneta e non i bankster, il debito pubblico scomparirà come neve al sole, allora sarà possibile:
- Non lasciare nessuno indietro
- lavorare meno e lavorare tutti
- lo stipendio sociale
- azzerare le tasse per l'industria e quindi creare occupazione.
Insomma realizzare il TUO programma.
Finchè la danza la fanno i Bankster, che tu sia consapevole o meno NON riuscirai a realizzare niente di quanto prometti.
C'è una sola speranza: Il modello NORD-DAKOTA, solo con quel modello sarà possibile realizzare quello che tu prometti.
Tutto il resto sono schiocchezze, i cui nodi verranno presto al pettine e tu sarai ricoperto di infamia.
Non è questione di Troll e stonzate simili.
Tu stai creando delle illusioni, che sai non essere realizzabili finché sono i Bankster a dettare legge.
E' un caso che questa norma elementare NON sia stata messa nel programma?
PERCHE'?
Come vedi tu sei peggiore di Gargamela, perché lui ci ha venduto a Monti e tu......PURE, con la differenza che in te erano riposte ben altre attese.
Allora, coraggio, indici il referendum e presenta la proposta in parlamento, così li sputtani tutti e poi si che vinceremo le prossime elezioni.

Giuseppe Siano, - Seleziona - Commentatore certificato 03.04.13 22:05| 
 |
Rispondi al commento

nn so se riesco a spiegarmi perche ho la terza media inferiore,ma credo che condividere alcuni punti importanti .....serva ad aprire le coscenze anche di chi nn è grillino....da ex venditore di gelati so bene quanto fatica per aver 2 clienti in più e quanto sia facile perderne 8....per questo cfarò condividi...su questo video.

christian pusinanti 03.04.13 21:54| 
 |
Rispondi al commento

SI MA QUANDO SI COMINCIA????? fino ad ora ho solo sentito opinioni e critiche e intanto l'italia va sempre peggio. siete un movimento? e allora muovetevi!!!

gianni cuscito 03.04.13 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Rivolgo un accorato appello ai Cittadini del M5S:
Non soggiacete ai volere di un non democratico, agite secondo coscienza e vedrete che tutta l'Italia vi ringrazierà.
L'era di Peppe Grillo è finita, il suo comportamento è dittatoriale non democratico;
1+1 non fa 1 ma due;
Abbiamo bisogno di voi e della vostra coscienza, siete giovani ed oneste persone non fatevi influenzare.
Creati non foste per essere simili a bruti ma per seguir virtude e conoscenza!!!!

Liberale Pecorella 03.04.13 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma non è che questo blog sta diventando la base per gli attivisti PD PDL eccc che non hanno un c... da fare?
Perchè mi sembra che chi sta scrivendo i commenti non siano proprio i simpatizzanti del Movimento 5 stelle che in realtà sono ORGOGLIOSI!!! E ANCHE TANTO DI QUELLO CHE SI STA FACENDO!
Quindi mi raccomando continuiamo così perchè questa E' LA STRADA GIUSTA!!!1
grazie a tutti i cittadini che stanno spendendo il loro tempo per IL BENE COMUNE! GRAZIE!!

Anna Canovi 03.04.13 21:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"COSA SI PUO' FARE PER ACCELLERARE SULLA FORMAZIONE DI QUESTE BENEDETTE
COMMISSIONI PARLAMENTARI? CHI NON VUOLE CHE VENGANO FORMATE E ATTIVATE AL
PIU' PRESTO?

GRAZIE AI MAGISTRATI ONESTI CHE LAVORANO PER IL BENE DI NOI TUTTI. DOBBIAMO
LORO E ALLE LORO FAMIGLIE TUTTO IL NOSTRO RISPETTO E IL NOSTRO APPOGGIO.
GRAZIE A TUTTE LE FORZE DELL'ORDINE CHE CON UGUALE ONESTA' E GENEROSITA'
FANNO LA LORO FATICOSA E DIFFICILE PARTE. GRAZIE DI CUORE ANCHE A LORO E
ALLE LORO FAMIGLIE. PREGO ANCHE PER VOI PERCHE' DIO VI PROTEGGA. SIETE I
NOSTRI ANGELI TERRENI!"

PatriziaDiFe 03.04.13 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Non ti ho votato per nessuno di questi motivi, non ti ho proprio votato: sei un neofascista.

Emanuele Fioroni 03.04.13 21:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordo con la tesi di Grillo poiché è vero che dovrebbe collaborare per un Governo, ma è anche vero che i responsabili di questo disastro dovrebbero mettersi insieme per riparare e sistemare gli errori fatti a discapito della collettività.
Io sono un disoccupato diplomato in attesa di un lavoro per potermi realizzare e vorrei che i grandi ricchi della politica si abbassassero gli stipendi per pensare anche a noi disoccupati.
Ho inviato anche io un curriculum al M5S per lavorare in qualche segreteria parlamentare con uno stipendio che mi possa far campare alla giornata.
Caro Beppe facci sognare davvero non vogliamo più subire le promesse delle campagne elettorali del passato.
Cristian Ielpo

cristian ielpo 03.04.13 21:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non vi è sordo piu sordo di chi non vuol sentire il lamento e la voglia di cambiamento del Popolo, non vi è cieco più cieco di chi non vuol vedere la miseria creata dalla Politica e dai poteri forti, la ricchezza del mondo va divisa a tutti gli esseri umani del mondo. Vai sig, Grillo io HO VOTATO il Movimento per far sentire tutti i sordi e far vedere tutti i ciechi di tutte le politiche. Grazie Sig. Grillo, Fabio da Lecce.

fabio n., lecce Commentatore certificato 03.04.13 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Bravi, siete coerenti con quanto avete annunciato!
HO VOTATO M5S PERCHE' CREDO NEI PRINCIOI FONDAMENTALI DEL MOVIMENTO.

A tutti quelli che smaniano perché volevano governare con i vecchi partiti chiedo cosa abbiano in testa:aria fresca forse. Cosa puo' cambiare se ci si mette insieme a chi ha fatto disastri che non ammette neppure di aver procurato. Questi politici non hanno neppure l'umiltà di ammette uno delle centinaia di errori che hanno fatto. Vogliono solo tenere le mani sul potere dell'Italia a qualsiasi costo.
Il M5S RESPONSABILMENTE deve continuare a proporre e a sostenere solo provvedimenti in linea con il programma o con i principi del programma qualora non fossero stati chiaramente enunciati. Questo volevano tutti gli Italiani che hanno votato con profonda convinzione il M5S. Gli altri la prossima volta votino pure Pd e Pdl o Monti però poi niente lamentele.
AVANTI COSI' CON SERIETA' E COERENZA. Grazie

PatriziaDiFe 03.04.13 21:35| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Io Vi ho votato perchè pensavo che voleste portare un cambiamento ora, invece state facendo dei giochini da prima repubblica, volete andare di nuovo alle elezioni per guadagnare qualche decimo di percentuale facendolo pagare alla povera gente. Mi sono sbagliato, probabilmente cercate di guadagnare tempo perchè non siete in grado di governare. La democrazia e la politica sono un compromesso, bisogna saperlo affrontare cercando di ottenere il massimo. La mancanza di confronto è dittatura, ci ha gia provato Berlusconi. Cercate di prendervi le vostre responsabilità e scendete nell'arena; cazzo combattete!!!!

Giotto Masci, Rivoli Commentatore certificato 03.04.13 21:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FERDINANDO IMPOSIMATO: futuro presidente.

Ferdinando Imposimato è un magistrato che si è sempre opposto alla gestione criminale dell'alta velocità, a iniziare dalla tratta Roma-Napoli. Per questo è stato emarginato in modo bipartisan dai partiti ed escluso dalla Commissione antimafia. Il giudice Imposimato crede che gli stessi rischi di infiltrazioni mafiose attraverso collusioni politiche si possano manifestare anche nell'opera insensata della Tav in Val di Susa. Un'opera che non serve assolutamente a nulla se non alla spartizione di 22 miliardi a carico dei cittadini. In Italia non funziona nulla, un maledetto nulla. Monterosso non esiste più a causa dell'incuria dei politici. Andremo in pensione a 67 anni e sarà possibile licenziare senza addurre motivi, il tutto per pagare il debito pubblico creato da sciacalli che non smettono, non smettono mai. Un maledetto mai!

Intervista a Ferdinando Imposimato, magistrato ed ex Senatore,:

Anna De Faveri, Marcon Commentatore certificato 03.04.13 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E i rimborsi IRPEF alle famiglie? Non ci pensa nessuno a quelli che aspettano da anni la restituzione delle maggiori imposte versate?

Carlo Sozky (carlow), Praga Commentatore certificato 03.04.13 21:16| 
 |
Rispondi al commento

L'ho votato per cambiare e perché i vecchi partiti non erano meritevoli di un mio voto.
Ora però siamo in una situazione di stallo da cui voglio uscire e soprattutto vorrei sfruttare questa situazione numerica per cui il Movimento 5 stelle insieme con altri politici volenterosi facciano quelle cose che non sono mai state fatte prima.
Cominciamo a trovare un nome per un Presidente della Repubblica che sia garante della democrazia, da eleggere insieme con il Pd, se non lo facciamo tireranno fuori dal cilindro un Letta o un Prodi. E' questo che vogliamo?
E poi, nominato dal nuovo Presidente, un Capo del Governo scelto tra persone capaci e non compromesse con la casta e ministri competenti; da qui partire per realizzare un programma di contenuto, legge elettorale, riforme economiche per risollevare il paese.

Antonella Leonardi 03.04.13 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Sono convinto che questa è la strada giusta, pertanto percorretela senza nessun indugio. La struttura portante del paese sono le piccole e medie imprese, e queste vanno salvaguardate per prima, costi quel che costi. Le grandi infrastrutture vanno boicottate perchè inutili e costose. Devono esser priviligiate, tutte quelle opere necessarie per aumentare la mobilità del lavoro, quelle utili per abbassare il costo dell'energia( liberarizzando il mercato della produzione). Il costo dell'energia deve essere abbassato, in modo da rendere compettiva la produzione dei beni per la esportazione, e ciò porterà una "boccata di ossigeno", oltre ad avere un aumento degli occupati e di consegiuenza dei consumi interni. Siate coerenti con il programma del movimento, e non preoccupatevi delle critiche della "vecchia politica". Saranno "loro" a doversi adeguare ai nostri ideali, altrimenti sono destinati"a estinguersi".

Vincent C. 03.04.13 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attenzione: ok a pagare le aziende che hanno fornito servizi o prodotti in onestà e concorrenza ma come filtrare le mafie della sanità? Chi prenderà i soldi? Occorre verificare velocemente . . . Questori dove siete? Parlate! Prendetevi le responsabilità per cui siete pagati

Marco Saggio 03.04.13 21:07| 
 |
Rispondi al commento

direi che le cose si stanno muovendo ma la massa delle persone non riesce a capire che la democrazia ha delle procedure che vanno rispettate e pretenderebbe che cambiassero subito ma con tanti politici di vecchio stampo ancora al loro posto e non fanno altro che mettere i bastoni tra le ruote con la complicità della stampa sarà molto difficile ma non impossibile le cose si cambieranno basta che la gente si interessi della cosa pubblica e impari a partecipare

Marco Barbanti, Scandiano Commentatore certificato 03.04.13 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Ad essere d'accordo sulle PMI erano proprio tutti, seppure alcuni solo per calcolo elettorale (come sempre), ma mi devo complimentare invece per le mozioni presentate riguardo gli F35 (che spreco) e le nostre truppe in Afghanistan (errore e anche spreco1). Bravi!

Alfredo Hamill, Naples Commentatore certificato 03.04.13 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo (caro ?) credo non più.
Capisco purtroppo ora che vorresti porre in essere un movimento DITTATORIALE per dominare AUTOCRATICAMENTE un pollaio di tacchini che gioiscano sempre più man mano che si avvicina Natale.
OK l'ho capito.
Ora rassegnati, il prossimo VAFFA DAY chi sarà mandato AFFANCULO sarà il movimento.
RASSEGNATI
Carmine

Carmine di Leo 03.04.13 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tantissimi in cassaintegrazione e io come tanti aspetto i soldi da gennaio! Altre persone anche da più tempo!!! Come si può vivere così, mi stanno ammazzando lentamente. Aiutateci. Sabrina de felice
Mail sybillaromana@live.it x informazioni su come e a chi rivolgermi. Grazie

Sabrina d., Roma Commentatore certificato 03.04.13 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Emoziona riascoltare quelle parole. Abbiamo votato per il movimento perchè ha fatto nascere una speranza tutta nuova fatta di buon senso, sogno, civiltà, parole guerriere che inneggiamo alla pace. Hai saputo presentare un'idea del mondo come lo immaginavamo da tanti anni, pensando di essere i soli. Perchè per una volta la frase 'avete i politici che meritate' non sarà più offensiva. Stiamo dando un esempio, un grande esempio. Non è così importante se perdiamo qualche voto. Il nostro obbiettivo è un altro: dobbiamo farli cambiare!

Christine C. Commentatore certificato 03.04.13 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi secondo me questo non risolve proprio nulla, personalmente nessuno a capito ancora quale è il problema del paese.

Tony Cristo, San Paolo B. Commentatore certificato 03.04.13 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La RAI:
- 113,50 euro. È il canone RAI, cioé quell'imposta che gli italiani pagano ogni anno per finanziare gli organi di propaganda dei Partiti, detti anche rai 1, 2 e 3.
- 250.000.000 euro. È l'ammontare del debito pendente sul bilancio 2012 della Rai. Perché non dichiara bancarotta? Perché li sosteniamo noi con le nostre tasse.
- 550.000 euro. Il compenso di Giovanni Floris (a Ballarò).
- 600.000 euro. Il compenso di Bruno Vespa.

E adesso ditemi: QUANTO ANCORA DOBBIAMO FINANZIARE QUESTO SCHIFO CON LE NOSTRE TASSE?

Emanuele Sabetta, Roma Commentatore certificato 03.04.13 20:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Aumento irep, iva e arrivo tares. ?...

rosanna u., benevento Commentatore certificato 03.04.13 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è ora di farli fuori tutti questi parlamentari.

giancarlo furano 03.04.13 20:36| 
 |
Rispondi al commento

"IN MARCIA CONTRO GRILLO: A FAVORE DEI PARLAMENTARI 5 STELLE CHE VOGLIONO
SOSTENERE PROGRAMMI CONCRETI CON IL PD E NON DISTRUGGERE IL PAESE.

SABATO 6 APRILE APPUNTAMENTO
ORE 9 A GENOVA IN PIAZZA
DE FERRARI MARCIA VERSO LA CASA DI
GRILLO A S.ILARIO
PORTIAMO UN PUGNO DI SALE PER DARE A QUESTI NUOVI PARLAMENTARI UN MESSAGGIO DI SAPIENZA E AUTONOMIA,
CON STRISCIONI E TAMBURI PER SVEGLIARE QUESTO PAESE CHE STA MANDANDO IN
ROVINA CHI LAVORA E ARRICCHISCE SOLO I RICCHI E LE BANCHE!
FAI GIRARE SU WEB.
Francesco Rossi Genova "

Francesco Rossi 03.04.13 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siete stati bravissimi: condivido la linea. Per fortuna che c'eravate voi a controllare, altrimenti ci ritrovavamo con un altro regalo alle banche. Teneteci aggiornati su quello che accade in parlamento. Il giorno del video della Lombardi si vedeva bene che era stanca e stremata, ma è molto importante ascoltarvi per capire cosa state facendo ed ENTRARE NEL MERITO=fare quello che gli altri non fanno mai. Per il momento grazie.

Christine C. Commentatore certificato 03.04.13 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Crimi non ha capito che noi del M5S non vogliamo nessun accordo con i partiti che hanno rovinato L'Italia. Evidentemente il sig. Crimi crede di accasarsi al senato proponendo l'inciucio con Bersani. Avevo visto Giusto nel giudicare Crimi incapace di rappresentare un momimento come il M5S. Spero che Grillo prenda una decisione saggia nel togliere l'incarico a Crimi, altrimenti finiremo per essere ridicolazzati da quei partiti della casta che abbiamo conbattuto.
Distinti saluti
Baldassarre Giovanni.(scrivo da Brescia)

giovanni.baldassarre 03.04.13 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, ogni giorno che passa mi stai deludendo sempre di più, pertanto ti invio a te ed al tuo personale guru, Casaleggio, il quotidiano "VAFFA.....", e ricordati caro Grillo, hai iniziato con un "VAFFA...." e sarai travolto da milioni di "VAFFA.....".

Donato Sangiacomo, Satriano di Lucania Commentatore certificato 03.04.13 20:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sti Quattro figli di una gran pttn li volevano regalare alle banche vigila Movimento5stelle e veglia sulla democrazia.

fabrizio i., varese Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.13 20:23| 
 |
Rispondi al commento

...ora siamo alla foglia di fico...del parlamento!

rosanna u., benevento Commentatore certificato 03.04.13 20:06| 
 |
Rispondi al commento


Domenico Iannello attivista del MOVIMENTO 5 STELLE:
caro Grillo, è possibbile che ti ostini ad ordinare, COME UN DITTATORE, che venga seguita una linea politica CONDIVISA SOLO DA POCHISSIMI TUOI FEDELISSIMI? TI VUOI METTERE IN TESTA CHE NON SIAMO MAGGIORANZA ASSOLUTA!. Sarebbe ora che il MOVIMENTO, faccia il nome di un primo ministro: che deve essere persona di indiscussa onestà e grande preparazione culturale, lontano dalla vecchia politica e vicino ai problemi delle famiglie ITALIANE, DEVE ESSERE UN GRANDE NOME, UOMO O DONNA CHE SIA; PENSO CHE IN ITALIA ESISTE UN NOME CHE ABBIA QUESTI RECQUISITTI ED AL QUALE POSSIAMO DARE LA NOSTRA FIDUCIA PER LA FORMAZIONE DI UN INDISPENSABBILE E URGENTISSIMO GOVERNO, DEL QUALE LA NAZIONE HA BISOGNO.
E' GIUNTA L'ORA DI USCIRE ALLO SCOPERTO E FARE CIO' CHE TUTTI GLI ITALIANI CI CHIEDONO.
SE TU TI OSTINI, ANCORA UNA VOLTA, A DIRE CHE NON FARAI DARE LA FIDUCIA A NESSUN GOVERNO, TI ASSUMI E FAI ASSUMERE AL MOVIMENTO 5 STELLE UNA GRANDE RESPONSABILITA' DI FRONTE AL PAESE.
IN QUESTO CASO MI AUGURO CHE GLI ELETTI DEL MOVIMENTO, PER IL BENE DEGLI ITALIANI E DEL MOVIMENTO STESSO, TROVINO IL CORAGGIO DI METTERTI DA PARTE ED INDICARE IL NOME DELLA PERSONA CHE DEVE GUIDARE IL GOVERNO DEL PAESE E PERCIO' DARE LA FIDUCIA; SOLO COSI' I PARLAMENTARI ELETTI NEL MOVIMENTO DIMOSTRERANNO DI VOLER IL BENE DEL PAESE E SOPRATTUTTO DI AVERE UN CERVELLO PROPRIO E DI NON ESSERE A SERVIZIO DI UN PADRE PADRONE, COME SUCCEDE IN QUALCHE ALTRA FORMAZIONE POLITICA ITALIANA, MA DIRANNO A GRAN VOCE AGLI ITALIANI DI ESSERE A SERVIZIO DELLA NAZIONE. SE NON FARETE QUANTO I CITTADINI VI CHIEDONO, RISCHIATE DI ESSERE PRESI A CALCI IN CULO DAI CITTADINI CHE VI HANNO DATO IL VOTO.
ianico45@gmail.com

Domenico I., Ricadi fr. Santa Domenica Commentatore certificato 03.04.13 19:56| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Caro grillo se hai avuto tanti voti è stato x il programma ,ci sembra che non volete formare un governo perché le promesse che hai fatto non riesci a mantenerle,spero che vi mandano tutti a casa iniziando da voi che siete i primi incapaci.mi raccomando quello che scriviamo non fatelo vedere a nessuno questa è la vs democrazia.

Pio muraglia 03.04.13 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Fiducia a chi? dare la fiducia al pd e' come se rientrando a casa trovi i ladri che ti stanno derubando dei tuoi averi rubandoti il futuro e parte del tuo passato tu' invece di cercare di farli scappare ti metti con loro e gli aiuti a riempire i sacchi .io e noi siamo entrati a casa (parlamento) e puoi dirmi e consigliarmi quello che vuoi ma non mi faro' derubare .

roberto ganduglia, noli Commentatore certificato 03.04.13 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo se si stia dando il giusto peso al fatto che il pagamento dei debiti della PA alle PMI eseguito con accredito sul conto corrente dedicato, modalità peraltro obbligatoria per legge ai fini della traccianotà dei flussi finanziari, farà inevitabilmente confluire il denaro negli espostissimi conti delle delle imprese di cui le banche hanno il controllo: ho il sospetto che gli istituti di credito, una volta incamerato il denaro sui conti sofferenti non impieghino molto a ridurre le linee di credito di pari importo, trasformando di fatto l'operazione in un ulteriore aiuto alle banche.

Alessandro Moschini 03.04.13 19:48| 
 |
Rispondi al commento

....Il parco buoi dei politici........


http://www.keinpfusch.net/2013/04/il-parco-buoi-dei-politici.html

paolo r. 03.04.13 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Lavorate bene e non ci "diludete". Noi vi sosteniamo.

lusadep 03.04.13 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Sono pronta a sostituire senatori dimissionari. Ho una laurea in scienze politiche e una specializzazione in economia del mercato.Voi, se volete sapete come arrivare al mio cellulare !

miriam martucci, Parma Commentatore certificato 03.04.13 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Datti una calmata ... potrebbe essere che m5s ha sposato le tesi del PD.
Non hai l'esclusiva del cambiamento, solo quella della rottura di coglioni

mario carli, modena Commentatore certificato 03.04.13 19:25| 
 |
Rispondi al commento

ma lo sapete Voi quanti soldi vanno a quei poveri diavoli che non sono stati eletti?come liquidazione di consolazione ? piccolo premio per aver fracassato l'italia ? COLPA I 5s?????
fini 250000€
casini lo stesso
scaiola e dell'utri 150000 ciascuno
maroni 178000
ecc ecc per 3 milioni di euro che per legge devono essere versati entro un mese e non solo ma sono soldi davanti a quelli dei pagamenti alle imprese
FERMATELI FERMATELI FERMATELI FERMATELI QUESTI LAZZARONI SENZA SCRUPOLI ed è giusto che non si alleino con nessuno quelli del 5s perché solo cosi potremo buttarli fuori di c@gli@ni

pavan roberto 03.04.13 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Forse le vostre proposte sono state ritirate perché a far retorica è facile...Non rimborsare i crediti scontati presso le banche, andava a penalizzare proprio le banche che hanno concesso finanziamenti, proprio in un momento in cui molte banche invece sono restie a finanziare le imprese.

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 03.04.13 19:17| 
 |
Rispondi al commento

.....vedo che le discussioni non mancano.... Con il solito fior fiore di economisti , analisti politici , psicologi , e quant'altro di più....vai Beppe!!! Che ormai siamo già vaccinati per questi mostruosi e inculcatissimi detrattori.....avanti così!!

Giampiero guasti 03.04.13 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei fare una Domanda a Beppe..
Quello che sostieni è in gran parte giusto e logico.
Solo una cosa non capisco, così come non la capiscono molti italiani... Se non sostieni nessun governo ( anche se per princìpi sicuramente fondati), finirai per non poter governare.. Con un governo in carica, M5S potrebbe fare quello che hai sempre sostenuto: Analizzare di volta in volta se sostenere o meno una proposta di legge, oltre che avanzare quelle di M5S.
Questo NO ostinato, sinceramente non lo capisco.. certo sarebbe meglio per te, avere carta bianca e imporre i tuoi punti.. ma in Italia ci sono anche gli altri 2/3 di Italiani (che non hanno votato M5S)che vorrebbero partecipare alle scelte che li coinvolgono.
Non credi che, accettare serenamente il confronto parlamentare, non potrebbe essere più costruttivo e redditizio del NEIN NEIN e poi NEIN ?
Massimo B.
Ravenna

Massimo Bertozzi 03.04.13 19:06| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me sembra un po’strano che l’Italia debba fare una legge per permettere agli enti pubblici di pagare i fornitori; ma la cosa più abnorme è che tutti i politici di qualsiasi segno, compresi quelli del M5S,se ne fanno un merito ed un vanto. Insomma: quando lo stato spende, spende soldi che non ha per fare una “concessione” alle imprese, che finalmente vengono pagate prendendo altri soldi ai cittadini (ci aspettiamo, infatti, aumenti vari; e i tagli drastici alle spese? le spese vere, oltre a quelle strettamente legate alla politica, sono le decine di migliaia di parassiti che occupano posti di lavoro inutili, creati apposta per loro dalla mala politica; tutti questi personaggi non fanno niente a vita e vengono pagati da noi; possibile che non si capisca una cosa elementare, e cioè che tutti quelli che percepiscono uno stipendio, che deve essere un stipendio NORMALE, SE LO DEVONO GUADAGNARE?). E le imprese ringraziano del “buon cuore” della politica, che però paga prendendo i soldi da chi ha sempre pagato e continuerà a pagare. Cosa ne dite?

riccardo carrozzini 03.04.13 19:04| 
 |
Rispondi al commento

ciao, vorrei dare un consiglio per rilanciarmi (visto che sono una piccola impresa) ed il consiglio lo do gratis a Mario (draghi). Ricomincia a stampare moneta e portate il cambio euro dollaro a 1,2 o anche meglio alla parità e se non riesci a controllare il cambio perché le altre banche centrali ti mangiano, mi chiami.
Non farti mettere i piedi in testa da quei nibelunghi l'economia è la realtà della produzione primaria (patate, carciofi....), tutto il resto è noia!
Andrea Fadini

andrea f., grosseto Commentatore certificato 03.04.13 19:02| 
 |
Rispondi al commento

votate bersani che è un incapace totale che è disposto a dar via il culo pur di fare il 1° ministro attenzione ai risparmi gente atteenzione

pavan robero 03.04.13 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La riforma del sistema fiscale italiano è un passo obbligato per la ripresa ed il risanamento dell' economia. Il fisco attuale attuale soffoca le imprese ed i contribuenti, è illogico, irrazionale e ingiusto, con una pressione fiscale e contributiva di oltre il 70% i cittadini subiscono non un prelievo fiscale ,bensì un vero e proprio esproprio. E' arrivata l'ora di dire basta, la riforma è necessaria, ed è semplicissimo attuarla. Vi spiego come: la riforma si deve basare su tre principi fondamentali 1) zero evasione fiscale 2) tassare il reddito effettivo ad un aliquota fissa del 20%. 3) Tassa unica sui consumi. Il primo punto si può attuare in modo semplicissimo, bisogna dare la possibilità al contribuente di poter dedurre dalle proprie entrate TUTTE le spese sostenute e pagate in Italia e documentate dai documenti fiscali, (con alcune eccezioni di cui ne parlerò in seguito) in tal modo TUTTI i cittadini avranno interesse a farsi rilasciare idonea documentazione fiscale dagli esercenti commerciali, l'evasione scomparirebbe del tutto, così facendo si può attuare il secondo punto della riforma e cioè tassare solo il reddito effettivo del contribuente, che scaturisce dalla semplicissima sottrazione ENTRATE incassate e USCITE pagate nell'arco di un anno, a tale differenza se positiva si applica una tassazione fissa del 20%, se invece è negativa la perdita si compensa l'anno seguente. Per attuare il terzo punto e necessario che l'attuale IVA si modifichi in tassa unica sui consumi diretti e che gravi esclusivamente sui consumatori finali nella misura unica del 15% sul prezzo finale di vendita tutti i beni ed i servizi, gli esercenti sono obbligati a versarla mensilmente all'erario. NON SERVE ALTRO!!!! Lo Stato avrà un gettito del 35% del reddito dei contribuenti,complessivamente. E' chiaro che questa è solo un primissima bozza per la riforma, abbiamo tutta le tecnologia informatica a disposizione per fare ciò. Crediamoci!

luca valenza 03.04.13 18:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO HO VOTATO IL M5S per fare governare no per fare casini. E Nessuno mi paga per dirti questo. Ho 53 anni suonati e due figli disoccupati. E poi a saperlo che in ParlMento ci finivano una banda di incapaci e arroganti come la tua capogruppo. Io ho votato te caro beppe e la prossima volta se non ti candiderai tu di sicuro non ti voterò più. Tu ora avevi avuto la possibilità di liberarci di Berlusconi e di tanti altri ladri e non lo hai fatto. Oggi potevi fare ripartire l'Italia e invece vuoi tutto tu. Ma che ti sei messo in testa? Stai giocando con le nostre vite e e quelle dei nostri figli.
Ora di ai tuoi censori di non pubblicarmi tanti io anche se vecchia so usare anche FB

tina v., napoli Commentatore certificato 03.04.13 18:49| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

bravi! continuate così senza ascoltare la critiche di chi è in malafede

Marina Amoretti, Sanremo Commentatore certificato 03.04.13 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato Movimento 5 Stelle, oggi credo in qualsiasi modo dobbiate governare, sempre a mio parere, accettando altro Presidente CM diverso Bersani, ritengo permanendo su attuali posizioni si corra il rischio di cambiare poco e forse consegnare il paese al PDL.

Pantaleo ANTONINO 03.04.13 18:30| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

E' la prima cosa sensata che ha detto un parlamentare 5 stars. Vedi video .

http://www.youtube.com/watch?
v=wWdoYQQdyFU&feature=youtu.be

Scarsità di risorse ! Meno male che qualcuno se ne è accorto.

Teo Amendoli Commentatore certificato 03.04.13 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Stavolta non sono d'accordo. Demagogia, anzi STRONZATA. Le urgenze sono altre. La metà di quei soldi andranno in tasca a politici sotto forma di tangenti, altro che posti di lavoro! E io pago!!!!

Giuseppea M. Commentatore certificato 03.04.13 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Il provvedimento é una misura di urgenza, che giustamente era stata criticata come tale dalla Lombardi, l enunciazione di principi, inattuabili all interno di uno schema predefinito ed all interno dei meccanismi di funzionamento attuali della pubblica amministrazione, non é sufficiente a raggiungere gli scopi.
L. Implementazione del DL ed il meccanismo degli emendamenti incastrerá ulteriormente i parlamentari in un percorso perverso dal quale risulterá una legge che cmq partorirá un topolino con diversi effetti collaterali negativi. Ad esempio il possibile aumento dell Imposte regionali ed il pagamento per la maggior parte di crediti delle grandi imprese.
Per ultimo, il danaro esiste - nel sistema- solo in Banca, a parte le banconote, quindi i soldi arrivano in banca .Il provvedimento va nella direzione di aiutare il sistema bancario.

gianfranco d'atri (fondiaria), cosenza Commentatore certificato 03.04.13 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Io dico che è l'ora delle decisioni audaci e certe occasioni nella vita si presentano una sola volta e bisogna coglierle al volo.
L'estremo sinistra ha fatto cadere il primo Governo Prodi e ci siamo trovati con un ventennio di governi vergognosi e personali.
Vogliamo porre fine a questi regali ad un "impresentabile"? Vogliamo presentargli alfine il conto? I distinguo vanno bene quando le cose vanno bene. Ma nella situazione attuale, dove si fa fatica anche a pagare TUTTO quello che è dovuto dallo stato ai suoi fornitori le persone che si rassomigliano (anche se allo specchio) si devono mettere insieme e varare almeno i provvedimenti o fare le riforme possibili. Il resto verrà da se. Ma perdere questa occasione per dare una sterzata alla politica ed iniziare a cambiare davvero vuol dire essere solo dei COGLIONI!
Amen

Salvatore Armando Santoro 03.04.13 18:21| 
 |
Rispondi al commento

apprezzabile eppure allo stesso tempo triste.
Si continua a parlare di "Banche" come se MPS fosse uguale alla piccola banca locale.

Si continua a parlare di economia reale e finanza come se fossero due cose distinte la finanza fosse qualcosa di lunare.

Si continua a parlare di piccole imprese come motore e salvezza della nazione quando è da tempo chiaro che sono inefficienti ed economicamente non convenienti e che forse...sarebbe il caso di rivedereo incentivare qualche cambiamento

Si continua a NON considerare che tra quei debiti ci sono , quasi certamente, anche SIRINGHE o GOMME vendute alla P.A a 5 o 10 euro l'una...ma vabbè sassiamo pure le scarse risorse nel W.C.... così riparte l'economia

Si continua a far sembrare che i posti di lavoro si possono creare per decreto legge.

Continuano a rimanere oscure le mirabolanti ricette per il rilancio economico

Avanti coi proclami...

Federico Bezzi 03.04.13 18:14| 
 |
Rispondi al commento

L'accellerzione del pagamento del debito da parte degli enti locali e' una ottima cosa ma dovrebbe costituire la normalità', pertanto bisogna battere il ferro finché è caldo perché sembra che nonostante il parere favorevole della ue si stia perdendo tempo .

Paolo rossi 03.04.13 18:12| 
 |
Rispondi al commento

sono felicissimo che lo stato ridarà i soldi alle aziende che li aspettanoi , però mi auguro che non mi tocchino l irpef , non è solo un irritazione è che quando cambi lavoro perchè fallisce un azienda ,sommano i redditi e si inventano già supertasse per soldi non guadagnati anzi persi , tipo 2000 euro di trattenute su un nuovo lavoro una rapina a mano armata fatta dalla agenzia delle entrate e finanza , un furto dallo stipendio , spero qualcuno capisca che oltre a queste spese non è umano rubare altre risorse agli operai .Spero m5s non permetterà questa ulteriore rapina forzata armata del potere dello stato !io voto m5s non sono un folle però sto solo cercando di mettere un pochino in luce un argomento .E solo una richiesta di aiuto!

paolo rubagotti 03.04.13 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Il non paese
nel non paese c'è il non governo, esistono i non onesti partiti con i loro non presentabili rappresentanti che fanno parte di una ben determinata categoria, ma esiste pure il non partito, col suo non statuto, la sua non trasparenza interna , la sua non democrazia interna, i suoi non liberi nononorevolimacittadini parlamentari, il suo non incensurato leader, i suoi elettori non di destra, non di centro, non di sinistra, le sue i con i non puntini da sistemare all'occorrenza, i suoi portavoce non svegli e/o non educati, le sue non decisioni, in mezzo ci siamo noi, col non lavoro, il non conto in banca, la non villa sul mare, i non progetti di resort in Costarica, i non soldi per pagare le bollette ed il mutuo, il non blog che fa guadagnare milioni di euro, un unico coro si alzerà ben presto, ANDATE TUTTI A CASA, GRILLO, TU E LA TUA SETTA PER CORTESIA APRITE LA PROCESSIONE E LEVATEVI AL PIù PRESTO DALLE PALLE …...... TUTTI …....

Carolei M. Commentatore certificato 03.04.13 18:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SAI COME SI PAGANO I DEBITI?
1°) POLITOMETRO
2°) RECUPERO EVASIONE SLOT
3°) VITALIZI E PENSIONI POLITICI

E I GIOCHI SONO FATTI

ANTONIO D'AVERSA, MILANO Commentatore certificato 03.04.13 18:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono fiero di essere uno del movimento 5 stelle avanti cosi

michele dragone, torino Commentatore certificato 03.04.13 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo che possiate anche la qualità della spesa pubblica. Mi sembra che paghino pra altrimenti se scroprite che per la sanità si pagavano prezzi differenti in varie parti d'Italia, che abbiamo pagati per appalti mal costruiti oppure per servizi non ottenuti.
In un'azienda prima di pagare a occhi chiusi si chiede quali sono le spese.
Spero che farete aprire gli occhi a darete trasparenza a quello che vine pagato dalla PA.
Anche perchè molto spesso dietro c'è solo corruzione e malaffare.

felice l. Commentatore certificato 03.04.13 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che fate davvero ridere. Italiani, volete cambiare le cose e votate sempre le solite persone..volete il cambiamento e votate chi co ha governato da qui a 20 anni indietro. Sempre le solite facce, le solite false promesse e continuate a votarli...si sente dire da bersani, "è il momento del cambiamento!" Ecco allora vattene a casa che sono anni che sei lì a non far niente!! Ci vuole gente nuova, siete ottusi non vi staccate mai dal passato è assurdo e inconcepibile che dopo tutto quello che ci hano fatto li votate ancora. Forza movimento 5 stelle!!!

Andrea T., Firenze Commentatore certificato 03.04.13 17:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Saltate, urlate, sperate, piangete....poveri stolti: fino a quando sarà in vigore il FISCAL COMPACT non vedrete nessun miglioramento nè dell'economia italiana nè dell'economia delle vostre tasche.Sveglia!

Mattia B. Commentatore certificato 03.04.13 17:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarei curioso di sapere se anche il comune di Firenze ha debiti con le PMI, perché in queste ore concitate il suo sindaco Matteo Renzi continua a ripetere "Fate presto, fate presto!", come se lui non c'entrasse niente. In questo momento in cui il mossiere Napolitano deve dare il via al Palio della diciassettesima legislatura (perdonatemi la metafora) ho l'impressione che Renzi si stia comportando come il "cavallo di rincorsa", che nella corsa senese cerca di approfittare della situazione per prendere tutti d'infilata. Non mi sembra un momento "simpatico" per farsi della pubblicità.
Se la colpa dei debiti dei Comuni è da addebitare al governo Berlusconi, come ho scritto in un altro commento, vorrei chiedere se a quella famosa cena di Arcore Matteo Renzi gliel'abbia rinfacciato duramente, oppure... italianamente, abbia fatto finta di niente e abbia duettato con il cavaliere a base di aragoste e caviale.
Sono anche un po' arrabbiato con le rappresentanti del gentil sesso, perché in questo momento così difficile per il nostro Paese non le vedo aguzzare il senso critico: ...mi sembrano più interessate al fatto che Matteo Renzi è un bel giovinotto. Voi che ne dite?

Alberto P. Commentatore certificato 03.04.13 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravissimi soprattutto a non far dare prima i soldi alle banche. In cambio però viene aumentata l'addizionale regionale all'Irpef. E adesso basta!!!

GIANFRANCO B., CATANZARO Commentatore certificato 03.04.13 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Negli Stati Uniti sarebbe legittimato a scrivere una lettera "incavolata" al proprio "Congressman" o "Senator" perché là il voto è personale (i partiti sono pochi, le circoscrizioni ampie ed i senatori sono solo 2 per ogni stato, a prescindere dalle dimensioni del territorio o del numero di abitanti) e la disciplina partitica è molto sentita e lavora a vantaggio degli elettori, non degli eletti, altro che "senza vincolo di mandato". Ma già, dimenticavo, l'America non è più un modello e da noi il principio, di fatto antidemocratico, è stato addirittura costituzionalizzato (art. 67 Cost.), sic! Rodger

Paolo P. Commentatore certificato 03.04.13 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Rivoglio i miei soldi del canone Rai li rivoglio dal berlusca insieme all'imu.................caxxxooo


l'ho votato

li vogliooo!!!

pasqual 03.04.13 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ragazzi stasera non fate passare la risoluzione che blocca il metodo Stamina, è veramente importante, tanti bambini moriranno se vincono le lobbies farmaceutiche. Bloccate quel bastardo del Ministro Balduzzi!!!

stefano baldacci 03.04.13 17:39| 
 |
Rispondi al commento

SONO VERAMENTE PREOCCUPATO ,PERCHÉ QUESTO GOVERNO MONTI ORMAI DELEGITTIMATO CONTINUA A FARE PIÙ DANNI DELLA PESTE , CON UNA MANO SEMBRA CHE DIA FINALMENTE QUALCOSA PER FARE RIPARTIRE L ECONOMIA E CON L ALTRA INVECE CONTINUA AD AUMENTARE LE TASSE ED A METTERE NUOVI BALZELLI.
MI RIVOLGO A TUTTI I NOSTRI RAPPRESENTANTI DEL M5S RAGAZZI E RAGAZZE SVEGLIATEVI VOI VOTATE UNA COSA GIUSTA COME IL PAGAMENTO ALLE IMPRESE DA PARTE DELLA PA E LORO DA 20MILIARDI CHE DOVEVANO ESSERE PER IL MOMENTO NE DANNO SOLO SETTE IN COMPENSO ANTICIPANO IL PAGAMENTO DI QUESTA NUOVA TASSA DEL TUTTO INCOSTITUZIONALE LA TARES A MAGGIO E POI NUOVO PAGAMENTO A DICEMBRE UNA TASSA CHE SEMBRA DA STUDI FATTI SARÀ PIÙ ALTA DELLA STESSA IMU.
QUANDO FINALMENTE MANDERETE A CASA QUESTO MONTI .IN CAMPAGNA ELETTORALE SI É SEMPRE DETTO VIA IMU VIA EQUITALIA ORA É IL MOMENTO DI FARE I FATTI

GIUSEPPE D., napoli Commentatore certificato 03.04.13 17:37| 
 |
Rispondi al commento

il problema è che i video su LA COSA li vedono troppe poche persone!
Bisognerebbe trasmettere su un Canale Digitale Terrestre NO PROFIT! con la pubblicità si potrebbe poi sovvenzionare il movimento e pagare la concessione.
Detto questo pregherei Beppe di fare un po di chiarezza anche sull'utilizzo dei proventi provenienti dalla pubblicità del blog!

Francesco C. Commentatore certificato 03.04.13 17:25| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La mia e una storia simile a quella del tassista non posso più lavorare,sono stato licenziato a causa della mia malattia invalidante (tumore)e ora vivo con 500 euro al mese se non ci fossero i miei genitori che mi accompagnano a fare la chemio e tutte le varie visite io non potrei vivere e sarei condannato solo alla morte .Una volta al mese devo recarmi in ospedale e fare i primi 120 km e devo essere accompagnato poi non cè mese che non devo recarmi all'inail o all'Imps e ogni volta tirare fuori 30 euro per le fotocopie è sempre accompagnato.Dopo 20 anni di duro lavoro (camionista di linea internazionale)mi chiedo in che paese vivo,quando sulla mia busta paga c'era da prendere fino all'ultimo centesimo lo stato ha preso e ora che io ne ho bisogno mi sento scaricato messo da parte quasi fossi un fastidio o un intralcio.Ho un tumore al cervello sono stato operato sono sotto cura che senso ha mandarmi a chiamare a visita che credono che il tumore scompaia per miracolo a volte ho l'impressione mettendomi davanti alla commissione che mi prendano in giro e ogni volta,dove hai la cicatrice,hai fatto la radio,stai facendo la chemio? ma le carte non gli bastano?queste commissioni servono solo a dare cospicui compensi a chi ne fa parte perché sono le stesse dei falsi invalidi.E davvero umiliante sopportare tutto questo e quando ti capita una disgrazia simile sei solo un disgraziato e nulla e più come prima .

Donato M., CasalnuovoM.rotaro Commentatore certificato 03.04.13 17:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente sento una cosa responsabile da un parlamentare a 5 stelle: "le risorse scarseggiono".
Forse Grillo in campagna elettorale non lo sapeva.

Teo Amendoli Commentatore certificato 03.04.13 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma se nasce tutto dal patto di stabilita (vedi il criminale Tremonti), perchè non si parla di quel provvedimento, e imporre a lui e solo lui che PAGHI!

Piergiorgio stefani 03.04.13 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Alla faccia dei grandi provvedimenti! Lo Stato (forse) pagherà meno della metà dei suoi debiti alle imprese, e la TARES sarà rinviata alla fine dell'anno. Della riduzione globale delle tasse, dell'eliminazione dell'IMU, dei cento miliardi di risparmi sulla spesa pubblica, NIENTE! Grande politica!

Massimo Marsico, Caserta Commentatore certificato 03.04.13 17:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Simpatizzanti del PD approcciano deputato del M5S per sollecitare consenso al PD. Curioso. Perche' non approcciano Garganella per far adottare al PD contenuti dei 5S???????????????????????

terenzio eleuteri 03.04.13 17:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perche'" sti'FIGLI di TROLL "non si sono visti nel precedente post delle tessere sindacali? Forse che si sono riconosciuti" PADRI illegittimi" delle LEGGI che hanno portato a questo stato il mondo del LAVORO? Saremmo costretti a parlare solo di COOP, SINDACATI,REGIONI, lavoro...per non vederli "abortire commenti"idioti!!! GRAZIE BEPPE,GRAZIE RAGAZZI!!!

alberto morini, vicenza Commentatore certificato 03.04.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma andate a prenderlo dove lo ha preso la mamma del toro..... adesso arrivano loro, ma che bello ma che bello.
Non ci possono essere mezze misure, civilmente non si ottiene nulla !!!!!
SIETE TUTTI UGUALI : INUTILI E COSTOSI.

Mario S., Brescia Commentatore certificato 03.04.13 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi ci stanno inchiappettando: ha ragione Becchi, se non partono le commissioni è un casino, per l'Italia più che per il movimento.
Dal momento che sono PD e PDL contrari, almeno fate pubblicità, ditelo agli italiani anche in TV che non siste voi che state bloccando il parlamento.

Altrimenti richiamo di prenderci delle colpe non nostre...

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/04/03/commissioni-asse-m5s-sel-per-farle-partire-pd-e-pdl-contrari/550260/

Piergiorgio Beruto, Genova Commentatore certificato 03.04.13 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma dove sono andati a finire, se lo stato paga dopo due anni, le somme messe a debito negli anni precedenti, e non pagate alle imprese. stiamo scherzando?

nessuno ulisse (auleia) Commentatore certificato 03.04.13 17:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, non sono affatto polemico, ma davvero curioso perche' non ci ho capito un piffero. Ho letto questo su repubblica: http://www.repubblica.it/economia/rubriche/il-commento/2013/04/03/news/niente_anticipi_alle_pmi_la_fragilit_del_governo_in_carica-55868316/
che cosa significa?

edo 03.04.13 17:08| 
 |
Rispondi al commento

per Michele Giaculli.
Non mi è tanto chiaro che alcuni giorni fa quando Grillo sosteneva (sono un iscritto al M5S che non condivide la linea del megafono ma quella dell'art. 4 del non statuto) che basta il Parlamento per fare le leggi ho scritto: Che ci vuole, basta una caccola e cioè modificare agli artic. 64/71/72/76/77/78/81 e 87 e tutto il titolo III della nostra Costituzione. El post evidenziava proprio questo che per fare ed attuare le leggi occorre sia il Parlamento che il Governo.

duilio sanges, roma Commentatore certificato 03.04.13 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

avete sentito?
per una volta che Renzi ne dice una giusta e cioè STOP col finanziamento pubblico ai partiti il suo partito come replica? "Renzi non ci rappresenta".
e checcavolo, non li rappresenta no! gli importa solo di salvare l'apparato del partito che costa 60 milioni di euro all'anno. con tutti i deretani che ci stanno dentro. tutte le manfrine post elezioni di Gargamella, spacciate per tentativi politici di salvataggio del paese tendevano a questo. a salvare, in primis, l'apparato del PD.
ma chi, chi continua a votare sta gente?

Paola R., Forlì Commentatore certificato 03.04.13 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Lombardi aveva definito questo provvedimento una "porcata di fine legislatura". Ha cambiato idea ? Come si fa a dire che è un'iniziativa del M5S se la decisione positiva del movimento è arrivata per ultima ? Abbiamo già imparato i trucchi della propaganda ? Serità per favore !

Peppe D., Senigallia Commentatore certificato 03.04.13 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Slittato il decreto sui pagamenti alle imprese, evidentemente perché ci sono perplessità sulle coperture.

20 miliardi sono tanti e trovarli cash o quasi non è banale.

Chiedetelo a Pizzarotti che rogna è trovarsi a mantenere promesse con 800 milioni di buco.

Sarà mica per quello che avete rifiutato di andare al governo?

Avete scritto un programma economico da decine di miliardi di euro di maggiori spese, facendo gli splendidi, tanto, pensavate, poi governano gli altri e nella merda ci saranno loro...

Poi: oh, cazzo...abbiamo il 25 %!!...siamo decisivi al senato e ci hanno chiesto il sostegno per un governo, ora ci tocca inventarsi qualcosa per imboscarsi!!

Troll

alessio masi 03.04.13 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Insomma, guarda un po', i soldi non ci sono! Siamo il popolo più tartassato del mondo, ma i soldi per pagare i debiti non ci sono. Quindi dobbiamo tirarli fuori. Noi, naturalmente.
I parlamentari M5S hanno denunciato che anche questi soldi (nostri!) stavano per finire alle banche. Spero che siano riusciti ad evitarlo.
Rigor, fai che non scopra che anche questi soldi vanno nelle tasche delle banche!


C'è gente malata che scrive su questo blog.

Quelli che il provvedimento non è merito nostro essendo targato PD.
Quelli che bisognava aiutare direttamente i lavoratori e non le piccole imprese.
Quelli che l'MS5 ha votato per l'aumento dell'Irpef perché credono a tutto quello che dicono in televisione.
Quelli che dobbiamo essere responsabili per non finire come la Grecia.
Quelli che !ancora! bisogna dare la fiducia al PD.
Quelli che le cose devono cambiare subito, ma fino a ieri votavano PD e Berlusconi.
Quelli che comunque non gli andrà mai bene niente.

Ragazzi e ragazze, mettetevi tranquilli tutti, riposatevi, tanto noi andremo avanti comunque, chi dentro e chi fuori dal parlamento, sempre con l'idea di fare le cose giuste. Con voi o senza d voi noi ci riusciremo.

Anna De Faveri, Marcon Commentatore certificato 03.04.13 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


IO, NON MI METTO COME ALTRE MOSCHE, SULLA MERDA CONTINUA E FRESCA O MATURATA, FUMANTE, PER DIRE:

SONO IN UN POSTO MENO OLEZZO.

IO MI TOLGO DALLA MERDA, ANZI, AVNDONE MANDATO,

TOLGO LA MERDA. NON LA DECANTO.

MA ANCORA NON CAPITE LA COSA.

L' INCIUCIO E' ISTITUZIONALE, BANCARIO, TRATTATI,
FINAZIARIO, E PAPPONE EUROPEO E ITALIANO COLLUSO.

SI VA LA'. CON STA GENTE GRILLINA, BISOGNA ASPETTARE ERE ED EVOLUZIONI, CHE DA GRILLI DIVENTINO ESSERI PENSANTI.

QUI SIAMO ANCORA AD ANIMALI DA EVOLVERE, PERCHE' SOSTANO SEMPRE SULLE STESSE CACCHE.

MY5 03.04.13 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I debiti della P.A. bisognerebbe farli pagare a Berlusconi, che all'epoca del suo governo non tagliò le spese superflue bensì quelle necessarie ai Comuni per sopravvivere, al solo scopo di non aumentare le tasse: ...bel modo per ingraziarsi le simpatie dei suoi elettori. Togliendo anche l'ICI ai Comuni, a quest'ultimi non rimase altro da fare che rivalersi sulle piccole e medie imprese che avevano lavorato per loro. Sarebbe il colmo se adesso questi soldi fossero presi dalle tasche dei contribuenti italiani, tanto più che poi il governo Berlusconi dovette presentare il bilancio dello Stato all'Unione Europea, proprio lui che ha depenalizzato il reato di falso in bilancio: ...c'è da sperare che quel bilancio non sia stato taroccato (ma ditemi voi come si fa a farlo quadrare se in Italia quasi nessuno ha pagato le tasse), altrimenti verremmo cacciati dall'Unione Europea a pedate nel sedere, altro che referendum!

Prima di mettere mano al portafogli bisognerebbe costituire una commissione d'inchiesta per appurare come ha fatto la P.A. ad indebitarsi in quel modo: ...allora sì che verrebbe fuori la berlusconiana verità su questo argomento.

Alberto P. Commentatore certificato 03.04.13 16:58| 
 |
Rispondi al commento

per forza abbiamo signori che timbrano in RAI ma non sono mai a lavoro oppure tutti quelli di rai tre sono i padroni delle regioni non fanno niente e si rubano grossi stipendi ma a questi non li controlla nessuno come dobbiamo fare x avere giustizia e mandare a casa questi ladroni autorizzati ed avere 1 po di giustizia sociale,la ruberia autorizzata dallo stato di ladroni???????????????????????????'

angelo imbriani 03.04.13 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, invece di giocare a fare il politico isterico, in preda a deliri di onnipotenza, torna a fare il tuo vecchio e nobile mestiere, facci ridere, eri sicuramente meglio e più utile.

Stefano Bignotti, Gavardo Commentatore certificato 03.04.13 16:56| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il governo rinvia il CDM. Ma non basta il Parlamento?

duilio sanges, roma Commentatore certificato 03.04.13 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi spiegate perché con tanti che hanno rubato non c'è nessuno che chieda a questi ladri di ridare indietro il maltolto? Ospedali completi non funzionanti, abbandonati, strade che portano d anessuna parte, ponti in mezzo alla campagna, palazzetti dello sport chiusi. Sold, NOSTRI soldi buttati. Ci sarà chi ha firmato le delibere i contratti di appalto si conosceranno i nomi e i cognomi? Sarà bene che incomincino a dare la caccia a questi delinquenti e a farseli ridare indietro con gli interessi.

Astor 03.04.13 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI DOVREBBERO PAGARE I DEBITI DELLE PICCOLE INPRESE? CIOE? NON CAPISCO.

= SE LE IMPRESE HANNO SOSPESI PER LAVORI, LE DEVONO PAGARE SI.

= SE LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI DEVONO PAGARE I DEBITI ALLE IMPRESE, PER QUANTO RIGUARDA LE RISCOSSIONI IVA ANTICIPATE E NON DOVUTE, E' AFFARE AMMINISTRATIVO DELLA PATATA BOLLENTE DA PASSARE:
SO' PER CERTO, CHE LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI POSSONO ATTENDERE ( ANCHE 2 ANNI) PRIMA DI ; AD ESEMPIO: VERSARE I CONTRIBUTI DEI DIPENDENTI ALL' IMPS. TANTO PER DIRNE UNA DEL TIRA E MOLLA.

PIU' SI INTRIGANO GLI SCARICA CONTI, E PIU' CI SI MANGIA E SI COMPLICA LA SITUAZIONE.

E' TUTTO UN MANGA MANGA, DICEVA UNO CHE TIRAVA COCA.

E' CONSOLIDATO DA UNO STUDIO CHIMICO-PSICHIATRICO, CHE GLI EFETTI CONTI-SOLDI-BISNES,
E' PARI ALLA CHIMICA DA DIPENDENZA COCAINA.
PIU' TI CI BUTTI E PIU' CI BUTTI LA GENTE NEL CASINO.

DISINTOSSICHIAMOLI, IN UN CAMPO DI DETENZIONE DI ISOLAMENTO. MALE CURATO PER EFFETTO: NON CI SONO PIU'.

my5 03.04.13 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

M5S FALLIMENTO TOTALE

INCAPACITA' TOTALE

DIMETTETEVI SIETE

INUTILI, INUTILI, INUTILI , INUTILI, INUTILI, INUTILI, INUTILI , INUTILI, INUTILI, INUTILI, INUTILI , INUTILI, INUTILI, INUTILI, INUTILI , INUTILI, INUTILI, INUTILI, INUTILI , INUTILI, INUTILI, INUTILI, INUTILI , INUTILI, INUTILI, INUTILI, INUTILI , INUTILI, INUTILI, INUTILI, INUTILI , INUTILI, INUTILI, INUTILI, INUTILI , INUTILI, INUTILI, INUTILI, INUTILI , INUTILI, INUTILI, INUTILI, INUTILI , INUTILI, INUTILI, INUTILI, INUTILI , INUTILI,

e PER FAVORE NON PRESENTATEVI PIU' ALLE ELEZIONI SIATE COERENTI RESTATE UN MOVIMENTO NON DIVENTATE UN PARTITO.

SIMIONI V., Fontaniva (Padova) Commentatore certificato 03.04.13 16:53| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottima scelta delle priorità e ottimo intervento.

Mario Caporali Commentatore certificato 03.04.13 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Bonjour,
allora non è vero come dice la Gruber,Vespa,Floris dai denti bianchi che il Movimento 5 stelle é contro tutto e tutti.Basta leggere la mozione unitaria approvata in Parlamento a favore delle PMI per rendersene conto.Ma queste notizie quale telegiornale o giornale le daranno? Rebus.
Saluti

ANTONIO B., Latina Commentatore certificato 03.04.13 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Avanti cosi ragazzi o si cambia o si muore i vecchi partiti con i loro sanguisughe a casa per sempre, non mollate niente alleanze l'hanno rovinata loro l'Italia no il M5S.

Raffaele Grimaldi 03.04.13 16:49| 
 |
Rispondi al commento

il problema è che i video su LA COSA li vedono troppe poche persone!
Bisognerebbe trasmettere su un Canale Digitale Terrestre NO PROFIT! con la pubblicità si potrebbe poi sovvenzionare il movimento e pagare la concessione.

Francesco C. Commentatore certificato 03.04.13 16:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INIZIAMO A FARE DEI NOMI

CARLO RUBBIA premio nobel per la Fisica nel 1984 candidato alla Presidenza della Repubblica per il M5S

Giampiero G., Caserta Commentatore certificato 03.04.13 16:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un piccolo imprenditore nel campo degli impianti elettrici.mi piacerebbe che si organizzasse un bella manifestazione a Roma dal momento che é slittato il provvedimento sui pagamenti alle aziende
da parte degli pubblici!!! Ormai siamo alla fame!!!!

Gerardo Avallone 03.04.13 16:42| 
 |
Rispondi al commento

BOLOGNA - Il Pd (con Benedetto Zacchiroli) propone la cittadinanza onoraria a Patrizia Moretti, madre di Federico Aldrovandi e la Lega Nord esce dall'aula del consiglio comunale di Bologna per protesta: «Sono marchette», tuona il capogruppo del Carroccio, Manes Bernardini. E aggiunge: «Questa decisione è inopportuna, è una forzatura istituzionale, dato che la maggioranza ha portato questo ordine del giorno in Consiglio senza prima chiederlo agli altri gruppi e sapendo che ha i numeri». Mentre il collega del Pdl Marco Lisei parla di «strumentalizzazione, di deriva della maggioranza e di umiliazione del Consiglio». La cittadinanza «si dà all'unanimità, qui si violenta un'onorificenza». La replica del Partito democratico è affidata al capogruppo, Francesco Critelli: «La vostra è l'ipocrisia di chi usa il percorso istituzionale per non dire quello che pensa».

a differenza del Movimento 5 Stelle e Sel che non hanno avuto problemi a sottoscrivere la cittadinanza onoraria alla Moretti.

paolo g. 03.04.13 16:40| 
 |
Rispondi al commento

La verità è una e cioè siamo FALLITI!!..il PDL vuole silvio alla PDR..se il PD-L accetterà questo..allora avranno carta "bianca"...ovviamente i "locchi" che hanno creduto alla promessa che avrebbero levato l'imu..son cascati nella rete...!!
poi se il loro elettorato s'incarezzà..inventeranno qualche scusa..tanto le hanno ingoiate per 20 anni..!come dire:..affari di famiglia!!..
AAA cediamo Fiducia per PDR...accettiamo anche permute parziali..trattativa riservata!
Intanto cari italiani che avete votato PD e PD+L...preparatevi..è già uscita la guida per pagare l'IMU!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 03.04.13 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

allora avete sentito? i risparmi alla camera si bloccano appena si ipotizzano tagli alla burocrazia. stipendi con 15 MENSILITA' e minacciano scioperi perchè si sono resi indispensabili scrivendo loro stessi leggi che possono essere interpretate solo dalla loro casta....semplice azzerare il 90 % delle leggi licenziare il 90% di questi ladri preparati per rubare stipendi e pensioni d'oro la rivoluzione senza ghigliottina non è rivoluzione penso che un accordo con Bersani l'unco ad avere i nostri stessi pensieri ingiustamente accumunato a ddirittura a Berlusconi...trattare programma e partire siamo o non siamo determinanti!

Ettore M., Arcore Commentatore certificato 03.04.13 16:37| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Toh! Adesso che il culo del Movimento Cinque Stelle non è più a portata di “sondaggio di responsabilità” e dalla “Krande Cermania” blindano gli sforamenti di Spagna e Francia (niente per l'Italia...) ecco che quel gran tecnico, figlio di Troika, di Grilli incomincia ad avere qualche ripensamento... Adesso che il culo potrebbe essere dell'altro figlio di Troika di Monti e dei dieci saggi di sta “...” ecco che per Grilli “servono approfondimenti” e viene rinviato il decreto sui debiti dello Stato. Ma guarda un po'...

ps. Capisco che siamo il paese delle rotonde, delle fioriere, dei corsi di yoga e balletto per assistenti sociali, dei festival cinematografici per gay, delle case famiglia per extracomunitari e galeotti (e le famiglie italiane vere si impicchino) o dei cavalcavia che finiscono nel nulla e capisco che i debiti vanno pagati, ma con la spesa appena citata non si fa PIL, ma solo DEBITO PUBBLICO per finte opere pubbliche inutili solo mosse dal clientelismo. Anche le mafie aspettano i soldi, a partire dalle banche.
Meditate gente, meditate...anche sulle calate di braghe...

cinque dicinque, qwf Commentatore certificato 03.04.13 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Grillo ha ragione in fondo.

Meglio tenersi il Governo Monti che un prossimo futuro sicuramente vincente Governo Berlusconi-Alfano .

Per lo meno il rigorista Monti mantiene i conti pubblici in ordine. Se infatti è vero che sono sbloccati i pagamenti per le imprese della PA, nel decreto appena formulato vi è un possibile aumento dell'IRPEF regionale a discrezione dei comuni.
Ovviamente pagheranno sempre i soliti, cioè chi dichiara, e non gli evasori, che Grillo inspiegabilmente protegge.
Tutte le amenità e baggianate presenti nel programma 5 stelle ( abolizione IMU, abolizione IRAP, abolizione EquItalia, reddito di cittadinanza) ovviamente non passeranno poiché i parlamentari 5 stelle sono in netta minoranza e quindi non arrecheranno danno al bilancio pubblico. Rispetteremo il tetto deficit PIL imposto dalla BCE e quasi tutti vivranno felici e contenti. Chi continuerà a soffrire ? I soliti : operai, impiegati con stipendi da fame, disoccupati, cassa integrati, pensionati al minimo.
D'altronde non si vogliono fare nomi per un Governo "a 5 stelle", in quanto non si mettono d'accordo e non trovano un nome valido che li supporti. Allora non cambiare niente.
Auguri ai parlamentari 5 stelle, auguri Grillo.


Non basta ridurre i finanziamenti ai partiti; e' poca cosa.
ABOLIRE LE PROVINCIE , ridimensionare gli stipendi e pensioni sopra i 2500 euro ecc, ridurre la agevolazioni per cooperative, fondazioni, associazioni. Questo porta a risparmi veri !
Perchè i 5 stelle non propongono queste leggi ?

Teo Amendoli Commentatore certificato 03.04.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

concordo :

GENTILMENTE prima delle dimissione i Vertici della Rai possono gentilmente
Ridare i soldi che hanno rubato con l'aiuto dei partiti grazie...

Lunga vita al M5S

franco belli 03.04.13 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo naturalmente che la PA paghi i propri fornitori nel rispetto della normativa comunitaria e che vengano sbloccati i primi 40 MLD di Euro, ma senza aumentare l'IRPEF a noi che è una presa in giro. Piuttosto, perché non ce li mettono i componenti del governo Monti? Sono in tanti e ricchi abbastanza per farlo, anche senza pagherò dello Stato in cambio, ma vogliamo essere "spanizzi": che si prendano in cambio Loro i Titoli dello Stato in cui credono tanto!

Paolo P. Commentatore certificato 03.04.13 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti , una domanda ma perché si deve accettare a darli il vitalizio di 6000/6500 euro quando li basterebbero 1000 euro come noi tutti per capire anche loro che vuol dire a stringere la cintura e la liquidazione e una somma scandalosa non hanno mangiato abbastanza fino adesso. Mandateli acasa con un minimo . Fatteli imboccare le maniche come noi e di andare a cercarsi un lavoro.

dalila75 03.04.13 16:33| 
 |
Rispondi al commento

ho una impresa cosidetta mediopiccola non ho capito cosa avete fatto per me oggi in senato.....visto che sto per chiudere, e mandarvi i miei operai che ho fatto votare per voi a ritirare la paghetta di cittadinanza,....voi non sapete nemmeno cosa sia un impresa come fate ad aiutarle? abolire IRAP entro 2013? vi potrei dare un aiutino eletti online con 6 voti come il vostro(aimè mio) leader ombra

Ettore M., Arcore Commentatore certificato 03.04.13 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PECCATO però che ...

il Governo ha fatto slittare il decreto alla prossima settimana.
Evidentemente parlamento e governo hanno priorità diverse o hanno strategie politiche diverse ...

Poveri Noi!
PortagoraDenied

Felice M., M. Avellino Commentatore certificato 03.04.13 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GENTILMENTE prima delle dimissione i Vertici della Rai possono gentilmente
Ridare i soldi che hanno rubato con l'aiuto dei partiti grazie...

Lunga vita al M5S


Mirko 03.04.13 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Facciamoci coraggio perché la strada da fare per buttare fuori dallo stato questi scarafaggi della politica e' ancora lunga; restiamo uniti e non rilasciamo dichiarazioni ai loro servi giornalisti; in tutte queste difficoltà per la maggioranza dei cittadini onesti che lavorano, queste piattole non arretrano di un millimetro per non perdere i loro privilegi, sono molto fortunati di scamparla quando la gente si suicida. Sempre M5S

Luisa B., Torino Commentatore certificato 03.04.13 16:23| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiedo che mi sia data la possibilitá di informarmi sulle posizioni e sulla linea politica del Movimento. Oggi non mi è possibile.

Comunicati, conferenze stampa, altri mezzi di informazione del M5S?

Non si sá NULLA! Giorno dopo giorno. Nulla! !

Non basta essere, occorre anche comunicare!

Comunicate meglio!

Comunicate ! Comunicate! Comunicate! Comunicate! Comunicate! Comunicate! Comunicate! Comunicate!

Maverick 03.04.13 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Certo che essere presi in giro anche dal m5s è il colmo. Ci si aspettava, dopo un risultato elettorale così importante, molto di più. Una responsabilità piena di fronte al paese e agli elettori, invece il nulla. Solo chiacchiere, insulti, e tanti, troppi no! su tutto. La delusione è forte. Se la cifra del m5s è rappresentata dai due capigruppo allora il flop è di dimensioni cosmiche.

Maurizio Passini 03.04.13 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari amici 5 stelle interagisco ,con voi per denunciare un fatto........ IN regione campania è stata finanziata dalla comunità EUROPEA una esperienza lavorativa ,destinata ,a disoccupati ,in possesso di qualifica di operatore socio sanitario,disocupazione almeno 6 mesi ,soggetti svantaggiati. Modello isee,come riferimento . tutto questo è stato violato. sappiamo che la selezione è stata elaborata da personaggi discutibili. manca la trasparenza amministativa . i soldi pubblici come vanno spesi? CHI DEVE BENEFICIARE, DI QUESTA DISCRIMINAZIONE??????????????????'????.

silvio irollo 03.04.13 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Se su questo provvedimenti abbiamo stretto le spalle e votato a favore seppure non sposava in pieno la nostra linea, non potremo fare altrettanto con la fiducia ad un governo del PD ?

gallo p., cinzanista@libero.it Commentatore certificato 03.04.13 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Senza governo non si fà niente ;-( parole parole parole, oppure bit bit bit dispersi ....

mario masili Commentatore certificato 03.04.13 16:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dai su...vogliamogli bene una volta tanto a questi trollettini piddini
Hanno l'occasione di riscattarsi servita su un piatto d'argento.
Solo PD PDL e lista Monti non hanno presentato i loro membri per le commissioni che prima iniziano a lavorare e meglio è.
Monti si sa chi è...
Il PDL ha detto che lo fanno per protestare perchè non hanno sufficienti garanzie di come sarà il prossimo governo ( tradotto in volgo popolare il berlusca ha paura di ricominciare a rischiare la galera)
E il PD? opperchè il pd non presenta i suoi membri? che c'ha la coda di paglia? Che deve fare un piacere a qualcuno?
Suvvia...la giornata è ancora lunga... presentate la vostra lista di membri e fate vedere coerenza con quanto state dicendo al popolo.
Altrimenti qua i trollettini non sapranno più cosa dire e non avranno più agganci per addossare le colpe al M5S....

AAlessandro papini, firenze Commentatore certificato 03.04.13 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Ma guarda, saltato l'aumento irpef regionale, salta tutto... Guarda caso presidente della commissione un leghista, i governatori leghisti di piemonte e veneto Cota e Zaia, stavano già facendo i conti per salvarsi dalla bancarotta, 300 milioni dai fondi FAS presi "in prestito" dal sud Italia, 300 milioni dall'addizionale IRPEF, un po' di sforatura, mi sa che le ditte da pagare erano pure tutte del Nord i debiti più vecchi li hanno fatti loro ...

Ma senza IRPEF e sforature il Piemonte e il Veneto fanno bancarotta lo stesso, chi se ne frega del resto d'italia .....

Ermanno Scaglione 03.04.13 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Passera ha appena BLOCCATO IL DECRETO. Complimentoni..

Sauro ., Firenze Commentatore certificato 03.04.13 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Inutile illudersi: se non si fa parte del Governo non si governa.

Raimondo R., Arpino (FR) Commentatore certificato 03.04.13 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito vogliono fare scontare a noi tutte le loro nefandezze. Basta, fate qualcosa, aiutateci!

marco cecchi 03.04.13 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Una famigliola cammina tranquilla su un marciapiede, mamma, papà ,due figlioli, all'improvviso un furgone sbuca a folle velocità da curvone e deliberatamente li falcia, due rimangono distesi sul marciapiedi gravemente feriti, il papà ed un figliolo si rialzano in piedi e, pur feriti, cercano aiuto, arriva quindi un altro furgone che sempre deliberatamente investe nuovamente la famigliola, in tre rimangono privi di conoscenza sul marciapiede, il papà rimane sanguinante sul marciapiede ma ancora vigile.
Improvvisamente sbuca dallo stesso curvone un Pulman che si ferma accanto al marciapiede, scendono un gruppo di giovani volenterosi che subito dicono al papà di non preoccuparsi, ora ci sono loro, subito si metteranno in un punto rialzato per prendere la targa del prossimo furgone che investirà la sua famiglia, poi faranno un esposto al comune per rendere la zona pedonale, quindi chiederanno di mettere delle telecamere per trasmettere in streaming i fatti, così che tutti potranno vedere anche da casa loro quel che accade, grazie risponde con un fil di voce il papà perdendo i sensi per la forte emorragia.
Ecco la situazione in cui siamo, nessuno pare rendersene conto, non mi importa niente di chi sia la colpa, soccorrete la famigliola, tutto il resto è becero sciacallaggio.

Carolei M. Commentatore certificato 03.04.13 16:11| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sta circolando la voce che il provvedimento e'stato bloccato , che storia e'questa?

Enrico de angelis 03.04.13 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti i pdiellini, sarrebe colpa del M5S?
'Beppe Grillo ”pretende” la istituzione ”immediata”. Pier Luigi Bersani replica che la richiesta è ”fuori dalla logica”, perché ”ci vuole un governo”. Ma il partito di Vendola nell’Aula della Camera sostiene che, al contrario, si può fare. Laura Boldrini, presidente della Camera, prega tutti i partiti di accelerare. D’accordo e uniti Sel e M5S.'

Ancora che parlate di governo? incolpando il M5S?
MA DOVE SIETE???????????

maurizio d., latina Commentatore certificato 03.04.13 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dio per fare cielo e terra ci ha messo sei giorni; e il settimo s'è dovuto pure riposare: possiamo cambiare questo malsano sistema di far politica e amministrazione, ma solo procedendo con piccoli passi e grande pazienza, uniti. Credo sia stata fatta la scelta giusta, anche se molti oltranzisti considerano questa come l'ennesima figura di m.

Enrico G., Verona Commentatore certificato 03.04.13 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Questa sarebbe la persona 'ILLIBATA'?
'Secondo quanto riferito da molti media, l’Agenzia delle Entrate pretende che il gruppo facente capo alla famiglia Doris, ma anche alla famiglia dell’ex Premier Silvio Berlusconi per tramite della storica azienda di famiglia Fininvest, paghi ben 341,5 milioni di euro che, secondo quanto avrebbe rilevato dai bilanci depositati di recente, la società avrebbe evaso'
A finire sotto i riflettori dell’Agenzia delle Entrate alcune irregolarità legate alla controllata Mediolanum International Funds, con sede in Irlanda, a cui viene demandata dal Gruppo di Ennio Doris l’attività di confezionmento e gestione dei fondi che vengono successivamente distribuiti ai clienti finali attraverso la rete dei molti promotori sparsi sul territorio.
Il Fisco contesta a Mediolanum il mancato pagamento di Irap ed Ires degli anni compresi fra il 2005 ed il 2007 per una somma complessiva di 636 milioni di euro. Dopo Mediolanum Vita, che aveva già ricevuto in passato una richiesta di quasi 21 milioni di euro da parte dell’ Agenzia delle Entrate, ora è anche Banca Mediolanum a finire nel mirino del fisco con due diverse richieste che, come detto, portano le pretese complessive dell’Agenzia delle Entrate a 341,5 milioni di euro.

Sberlusca, come ne esci da questo casino?
Un po' di liquidita' la abbiamo recuperata, Beppe.

maurizio d., latina Commentatore certificato 03.04.13 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Governo..fiducia...ddinnnddinnn suonate la sveglia..!la verità è che se vogliamo dare questi soldi alle imprese..rischiamo di "sforare" il 3% massimo di tetto di spesa...voluto dalla UE...che tra un mese controllerà i dati dell'indebitamento Pil/deficit...quindi non è possibile metterli a bilancio se non c'è copertura finanziaria.
Da quel che ho capito..non si può fare con BTP..si può fare applicando aumenti di tasse.
Quindi mentre il PDL sta lavorando per portare silvio al quirinale!...gargamella...si deve preoccupare di disinnescare la bombatermonucleare del MPS...che se saltà..si fa la fine di CIPRO!!!
Nessuno di questi "straccioni" dice una cosa "sola" e cioè che bisogna andare a Bruxelles e dire:..."da domani in italia si fa come cazzo ci pare!!"..almeno su questo piano potremmo essere tutti d'accordo!!altrimenti non se ne esce!!ne con 20 ne con 40 miliardi...ci si fa una sega!!!specialmente spalmati in due anni...
Ora di Botta..per rilanciare l'economia servirebbero almeno...250mld di euro in due anni..+ altri 50mld da recuperare attraverso taglia al gruppo dei magnaccioni della Politica..!!
come si dice dalle mi parti..."senza lilleri non si lallera"!!!
Un altra cosa...con lo spread a 300-350..non si conclude nulla..specialmente ora che l'economia ha un piede nella fossa..!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 03.04.13 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi e' che vuole che questa situazione rimanga di stallo?
'Pd, Pdl e Scelta Civica prendono tempo. Sel e Movimento 5 Stelle dicono in coro invece che l’attività parlamentare deve pur iniziare e quindi indicano i loro membri.'

Stiamo spingendo, ma come al solito, visto che saranno toccati i loro portafogli e tolte molte cose, gli fa' comodo tirare ancora avanti, per questo mese il loro 'stipendiuccio' e' salvo.

Dovra' essere costituita una legge, per cui, queste 'brave persone' dovranno restituire il maltolto fino ad oggi.
Loro vorrebbero che quei soldi andassero alle banche, alle 'LORO' banche e non per ridare fiato all'economia e alle PMI.

maurizio d., latina Commentatore certificato 03.04.13 16:03| 
 |
Rispondi al commento

I SOLDI CI STANNO, SONO DEI CREDITI!!!
E' UNA PALLA DI MONTI, DEVE ASPETTARE L'OK DALLA MERKEL...
INFATTI HA TELEFONATO A OLLI (E BENGI)REHN PER DIRGLI CHE NON SFOREREMO IL PATTO DI STABILITA'...

WMV5* 03.04.13 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Questo dimostra che quando si è propositivi si ottengono buoni risultati ( e consenso). E' giunto il momento di smettere di spalar merda e di tirarsi su le maniche. Il lavoro non manca...

Gianni S. Commentatore certificato 03.04.13 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Quando il braccio destro non sà quello che fa il braccio sinistro.
Da una parte il Governo:
"Il decreto legge per lo sblocco di circa 40 miliardi (su un totale di 91) di debiti della Pubblica Amministrazione nei confronti delle imprese. Una nota di palazzo Chigi segnala che il ministro dell'Economia, Vittorio Grilli, in accordo con quello allo Sviluppo economico, Corrado Passera, «anche a seguito delle articolate risoluzioni approvate ieri da Camera e Senato, ha fatto presente al Presidente del Consiglio l'opportunità di proseguire gli approfondimenti necessari per definire il testo del decreto sui pagamenti dei debiti commerciali della Pubblica Amministrazione. Pertanto il Consiglio dei Ministri previsto per oggi si terrà nei prossimi giorni"
Da una parte il Movimento 5 stelle:
"Alla conferenza dei capigruppo di stamani, la rappresentante del M5s, Roberta Lombardi, ha detto di volere verificare la posizione del suo gruppo e, alla fine, accertata la mancanza di unanimità, si è stabilito che la decisione spetterà all'aula la prossima settimana. "Delegare la decisione alla votazione d'aula ritarda inevitabilmente i lavori del parlamento sul decreto per i debiti per la Pubblica Amministrazione. La commissione speciale infatti se ne sarebbe potuta occupare già questo fine settimana".
In poche parole:
Enrico Cappelletti, cittadino portavoce M5S al Senato "per coerenza con la nostra linea politica di votare le idee ed i provvedimenti abbiamo ritenuto opportuno ritirare la nostra risoluzione per convenire a una soluzione condivisa".
Il Governo ancora deve decidere il testo del provvedimento.
Roberta Lombardi, capogruppo M5s alla camera "ha detto di volere verificare la posizione del suo gruppo".
Soldi alle PMI da parte dello Stato per pagare i debiti della Pubblica Amministrazione nei confronti delle imprese" forse alle CALENDE GRECHE.

E M., Marino Commentatore certificato 03.04.13 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Aver bloccato i pagamenti dei crediti perchè non trovano i soldi la dice lunga sulla competenza economica di queste quattro bestie che ci governano. Quelli sono soldi che andrebbero immessi nel sistema come liquidità, stampandoli a costo zero come BIGLIETTI DI STATO A CORSO LEGALE.
Cose possibili quando ci libereremo dalla dittatura della BCE. Non prima, soprattutto non con Bersani, non con Monti, non con lo psiconano.

Michele Giaculli, Manduria Commentatore certificato 03.04.13 15:52| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI E' DURA!!! STANNO DIVENTANDO CATTIVI COME L'AGLIO PERCHE' SENTONO MINACCIATI I DIRITTI ACQUISITI! ( LORO, GLI ALTRI SI ARRANGINO )
RAGAZZI STATE ATTENTI PERCHE' TOCCANDO I LORO INTERESSI DIVENTANO DELLE BELVE!!!

antonella b., Cremona Commentatore certificato 03.04.13 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Cari concittadini, domenica sera su rai3 PRESA DIRETTA ha trasmesso un servizio sulla Caffaro di Brescia, ma lo sapete che tutto un quartiere è inquinato da PCB? e nessuno ne parla? e probabilmente le persone "inquinate" saranno moltissime in più, per la catena alimentare..
guardate il video qui:
http://www.rai.tv/dl/replaytv/replaytv.html#day=2013-03-31&ch=3&v=197344&vd=2013-03-31&vc=3
dobbiamo fare qualcosa!

stefano battagin 03.04.13 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Una goccia in un mare.. Fino a che esisteranno i privilegi gli stipendi pubblici d'oro nulla cambierà.. Serve la compensazione tra tasse e crediti dello stato, pagare il 30% di multa perché lo stato non ti paga e roba da strozzini. I dipendenti di un ente pubblico soppresso perché passivo non devono essere trasferiti ma licenziati, a loro non frega nulla del bilancio tanto lo stipendio lo prendono, se passivo qualcuno dovrà pur aver lavorato male. Basta con l'ingerenza totale dello stato su ogni attività, vogliono dominare tutto perché solo così possono rubare. L'economia non può essere gestita dalla politica, lo stato e la politica dovrebbero vigilare sugli abusi e le irregolarità all'interno dell'economia stessa. BASTA con questo stato di merda.

Dante M. 03.04.13 15:47| 
 |
Rispondi al commento

ok una prima azione concreta in direzione dei problemi dei cittaini. continuate così

antonio montagna, lecce Commentatore certificato 03.04.13 15:46| 
 |
Rispondi al commento

E' ufficiale che PD e PDL stanno boicottando le commissioni, cui sono favorevoli - doveroso dirlo - anche Lega nord e SEL, oltre naturalmente al M5S.

Muovetevi!
Occupate le aule!

Michele Giaculli, Manduria Commentatore certificato 03.04.13 15:43| 
 |
Rispondi al commento

.... E rieccoci nel giro di poche ore a raccogliere quella che potrei definire l'ennesima figura di m...da tutta succo delle vostre defenestrate menti brillanti: com'era la cosa???? "il governo non è necessario farlo.... bli bli bli... bla bla bla...." Ma come, proponete la brava leggina tutta sostanza per le PMI, con l'unanimità del PARLAMENTO (bufff... parolone...), e poi l'inutile e suppellettile governo vi blocca la vostra CREATURA????? nooooo!!!! unguè unguè unguè....!!! e mò? che famo?..... Ma a metterci la ciliegina sulla torta della vostra salubre e onesta stupidità è stata proprio l'Unione Industriali che la stessa legge la definisce na cagata... Ma come non l'avevate letta prima di fare l'onestissima figura di cui sopra? Eppure la Lombardi, per definirla "cicciona" avevo dato per scontato se la fosse letta un pochettino!!!!! Mah...!!!! continuate pure così, a collezionare figurelle....

Alfonso Pizzano 03.04.13 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa la notizia riportata alcuni minuti fa' da Adnkronos:
"Deputati grillini contestati a due passi da Montecitorio, di fronte allo storico bar Giolitti, da un piccolo gruppetto di passanti che protesta per la linea e preme affinche' i 5 Stelle stringano un'alleanza con il Pd per formare il governo."

Non bisogna fare alleanze con nessuno, non vogliono mettere sul tavolo delle trattative nessuno dei nostri punti per poter uscire dalla crisi, altrimenti non entrerebbe piu' un € nelle loro tasche.

maurizio d., latina Commentatore certificato 03.04.13 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se posso vorrei suggerire ai parlamentari M5S di dividersi in gruppi tematici;il gruppo che si occuperà di costituzione,chi di economia, chi di scuola,chi di aziende,chi di sociale etc etc,con un duplice obbiettivo ridure sprechi e sperperi e contemporanemante proporre soluzioni all'interno di ogni singola tematica;dopo un mese al massimo di lavoro,vi riunite a discutere tutti insieme le soluzioni proposte da ogni gruppo;alla fine dovrebbe uscire un documento condiviso da tutti su cosa si dovrebbe fare tema per tema;ah dimenticavo l'abolizione delle amministrazioni provinciali(dovrebbe ssere molto spinta e basata su elementi quali il numero delle popolazione,la densita delle popolazione per Km2,il numero dei comuni per provincia,l'estensione e chiaramente la storia(nascita) di ognuna di esse) e la conseguente creazione di macroprovince dovrebbe subito dopo indurre a proporre anche l'eliminazione delle regioni,la cui esitenza potrebbe risultare inutile e forse dannosa(economicamente-tempi-butrocrazia) per le stesse macroprovincie;si potrbbero prendere come primo riferimento le Land tedesche
saluti

oreste palmieri 03.04.13 15:32| 
 |
Rispondi al commento

È slittato il decreto legge per lo sblocco di circa 40 miliardi (su un totale di 91) di debiti della Pa nei confronti delle imprese.

SIMIONI V., Fontaniva (Padova) Commentatore certificato 03.04.13 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pensa che lo stato è arrivato a non pagare il lavoro delle aziende perché ha dovuto scegliere fra i suoi stipendi, vitalizi, pensioni d'oro, auto blu ecc. .. o fra il pagare chi ha lavorato !

non ci vuole un genio a capire il perché siamo in queste condizioni !

Roberto B. Commentatore certificato 03.04.13 15:29| 
 |
Rispondi al commento

'Azzo....pagate le imprese che forniscono la pubblica amministrazione????????.....Praticamente finanziate la corruzione...... Non è vero?......Provate voi a lavorare con gli enti pubblici senza dare mazzette o favori di sorta......INCAPACI, INCOMPETENTI, FURBACCHIONI, VOLTAGABBANA!!!!!!!E QUESTA SAREBBE LA RIVOLUZIONE!???????MA FATEMI IL SACROSANTO PIACERE....

Antonio Grenga, Latina Commentatore certificato 03.04.13 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel sito della Ryanair c'è una bella pubblicità dedicata all'Italia, in particolare ai politicanti di vecchia data :

L'immagine che accompagna la promozione è quella della Camera dei Deputati e lo slogan non ha bisogno di spiegazioni:

"Perché non andate tutti a casa? O dove vi pare"

Roberto B. Commentatore certificato 03.04.13 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Ma, sono il solo a dubitare sui destinatari finali di questi crediti? Ho la netta sensazione che siano fondi destinati a rattoppare i buchi di molte delle grosse societa' che gravitano attorno all'apparato statale: vedi trenitalia tanto per citarne una. Inoltre non ho molta fiducia delle ditte che intralazzano con la P.A. Non vorrei essere un tantino troppo malizioso; ma siccome sono soldi che appartengono a tutti noi, non sarebbe il caso di pubblicare un elenco delle ditte che beneficeranno di questi crediti, con relativi link consultabili da tutti i cittadini per individuarne Indirizzi, Ragione sociale, e loro eventuali manager e C.O. ???

da w., estero Commentatore certificato 03.04.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Quindi, ora è chiaro, lo Stato compra beni e servizi dai privati senza avere la giusta copertura.
Ma se lo facessimo noi privati non ci manderebbero dritti in galera ?
Mia mogle lavora in Ospedale è mi garantisce che ancora adesso, al contrario di 10 anni fa, NON C'E' ALCUN LIMITE DI SPESA ...

DARIO V., schio Commentatore certificato 03.04.13 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Perfetto.. così adesso le banche ci penseranno due volte prima di acquistare i crediti delle aziende e tratterranno una percentuale maggiore.. I ragionamenti da Bar vanno bene al Bar.. ma quando si è al parlamento bisognerebbe lasciarli da parte..

Diego 03.04.13 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non possono fermare il DL perché non trovano i soldi !?!?!

i soldi ci sono, si devono prendere dove ci sono :

http://www.beppegrillo.it/2011/08/la_manovra_economica_dei_cittadini.html

Roberto B. Commentatore certificato 03.04.13 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Il tuo commento:
"Sono perfettamente d'accordo sulla linea del movimento; gli "inciuci" ci
hanno umiliato e mortificato per troppo tempo.Sono stati la causa
consapevole dei disastri annunciati e toccati con mano.Sorprende assai che
gli stessi soggetti responsabili dello stato economico-sociale in cui
viviamo oggi sono ancora lì a proporre la terapia necessaria alla
guarigione.Ma ditemi quale paziente si lascerebbe curare per 40 da un
medico che gli assicura sempre buone medicine mentre lo stato di salute
peggiora giorno dopo giorno? Ebbene di questi pazienti in Italia ce ne sono
oltre due terzi della popolazione. Si lamentano dal medico che la cura non
va bene; ma tornano continuamente dal dottore a chiedere nuova medicina.E
il dottore, forte della debolezza del suo paziente, sguazza, lucra si
diverte e il paziente dolorante e sofferente lo tiene buono con un po'di
morfina.E tutto tace. Finalmente qualcuno si è svegliato al grido di dolore
e ha cominciato a strillare a tutti il mondo come veniva curato. E i
proseliti sono stati tanti.Oggi bisogna inchiodare tutti questi " medici"
parassiti alle loro responsabilità. L'Italia è un paese strano! Più si
commettono "reati" più si diventa rispettabili. Avete mai verificato che un
perdente sia scomparso dalla scena. Si è verificato invece in questa
Nazione da più di 40 anni che chi perde ha più diritto di stare, di essere,
di comparire di dire di fare.La storia ne è piena. Non ce la farei a
citarla. Lo spazio non me lo consente.Basta guardarsi indietro e fare un
pizzico di riflessione.Andare avanti così, questo è il motto .Devono andare
tutti a casa!E'possibile che devono mangiare a sbafo con un tiket ridicolo
e pretendere le tasse da una pensione sociale. E' mai possibile
giustificare un taglio di capelli,una agendina,un commesso una macchina
etc. con una imposta sulle pensioni minime. Ma dov'e il senso dello
Stato.Ah già!Luigi XIV docet." Lo Stato sono Io.Gli altri sono solo lo
strumento per assecondare i miei interessi

Giuseppe B., Villaricca(NA) Commentatore certificato 03.04.13 15:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora !!!
ma c'e' bisogno di un decreto per pagare le aziende che hanno lavorato ??? Questi continuano a prenderci per il culo e noi ancora zitti ! tutti zitti !
QUESTI CON LE BUONE NON CAPISCONO ,NON ASCOLTANO !!!
Basta !!! Prendiamoli a calci nel culo , mettiamoci le nostre belle scarpe antinfortunistiche e sfondiamogli il culo a calci !!!

PIETRO EBOLI Commentatore certificato 03.04.13 15:17| 
 |
Rispondi al commento

- di Redazione Cadoinpiedi.it

Cristiano De Andrè: "Mio padre avrebbe votato Grillo"

L'intervista per il Venerdì di Repubblica "Ha ragione Beppe Grillo quando si augura che diventi di moda l'onestà. Altro che caste, siamo governati dai peggiori politici del dopoguerra e chi osa criticarli viene giudicato un asino" Ha votato per Grillo? "Sono grillino, penso che lo sarebbe stato anche mio padre !

Roberto B. Commentatore certificato 03.04.13 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HANNO RINVIATO IL DDL...

NON TROVANO I SOLDI....

WMV5* 03.04.13 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma perché il pd non vuole cominciare a far funzionare il parlamento !

basterebbe poco, si potrebbe votare il conflitto di interessi, il parlamento pulito .. e tutto il resto !

DAI PD, MENTRE FAI IL VALZER DELLE POLTRONE, COMINCIA A LAVORARE!

Roberto B. Commentatore certificato 03.04.13 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

condivio in pieno progetto...ma attenzione.. i fondi verranno devoluti attraverso le Banche! Quindi se volete che questa posizione venga rispettata dovete anche prevedere che le banche non potranno trattenere soldi dalle prime trances.

Domenico basile 03.04.13 15:11| 
 |
Rispondi al commento

I sacrifici li devono fare i cittadini. I sacrifici li decidono i parlamentari. I parlamentari non fanno sacrifici. E' il teatro dell'assurdo. Forse abbiamo perso il senso della realtà. I media usano la tecnica della confusione e ci becchiamo come i polli di Renzo prima che gli sia tirato il collo. Proviamo a ridefinire le regole :

http://www.beppegrillo.it/2011/08/la_manovra_economica_dei_cittadini.html

Roberto B. Commentatore certificato 03.04.13 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno a tutti. Premetto che sono un elettore di centro sinistra (Renziano), così non serve che qualcuno perda tempo a smascherarmi...
Faccio i complimenti a tutti i ragazzi che si stanno impegnando per ridare un'identità più seria a questa Cara Italia.
Anche se questo provvedimento non è ancora stato varato come decreto, è sicuramente migliore di quello che era nella bozza iniziale.
Mi chiedo però, quale potrebbe essere stato il testo finale se fosse stato scritto direttamente da un ministro del M5S.
Magari avrebbe potuto pretendere il pagamento di una parte dei debiti con la sospensione delle buone uscite dei parlamentari, con il versamento di una parte dello stipendio dei parlamentari, oppure chissà cos'altro ancora.
Certo non si sarebbe riusciti a raccogliere tutta la somma, ma si sarebbe data una piccola speranza al popolo Italiano che le cose possono cambiare.
La vostra coerenza vi distingue dal resto della casta e vi fa onore, ma ci sono 30 milioni di Italiani che hanno bisogno di credere in un futuro migliore e non di sentire solamente dei NO!
Date l'esempio di buon governo, proponete cose realizzabili ed in un modo o nell'altro fate il possibile per portarle a termine.
Grazie!

lorenzo b., verona Commentatore certificato 03.04.13 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..BUONDI' A TUTTI HO APPENA SENTITO RADIO MONTECARLO ANNUNCIARE CHE IL PROVVEDIMENTO PER POTER SALDARE IL DEBITO ALLE IMPRESE DA PARTE DELLA P.A. è STATO RINVIATO A DATA DA DESTINARSI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!QUESTA MATTINA UN ALTRO NOTIZIARIO LO POSTICIPAVA DA QUESTA MATTINA A QUESTA SERA...
MI AUGURO CHE SIA BUONA LA SECONDA!ALTRIMENTI SAREMMO DAVANTI AD UNA DELLE PIU'"GRANDI PRESE PER IL C...."DI SEMPRE!!!!!!!

SALVIAMO L'ITALIA SENZA BASTONI,PER FAVORE...

daniela baroni 03.04.13 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Il secondo punto del nostro programma è: "Occorrono misure immediate per il rilancio delle PMI"............................................. CARO PEPPINO, MA SECONDO TE, GLI ALTRI PARTITI NEL LORO PROGRAMMA COSA HANNO SCRITTO? " Occorrono misure in un tempo procrastinato per l'affossamento delle PMI?.......E' tutto così generico....

Antonio Grenga, Latina Commentatore certificato 03.04.13 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo,
riuniamoci in milioni sotto i Palazzi del Potere e cacciamoli a calci nel culo.
Grillo, si dia una mossa,il tempo sta per scadere.

Rosati Luciana 03.04.13 15:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Bene il passo indietro
ho sempre pensato che chi dice "NO" senza proposte concrete non è uno che agisce... è solo uno che protesta per sport o meglio perchè non ha di meglio da fare o da dire...

Tuttavia leggo che il CdM è stato spostato...
chissà se un CdM si un ipotetico governo PD-M5S-SEL sarebbe stato spostato... è il prezzo che si paga a non avere voce in capitolo...

Paghiamo il prezzo della inettitudine di tutti e sottolineo TUTTI i parlamentari che non riescono a formare un nuovo governo...

Un'altra volta (come al solito) i rappresentanti del M5S hanno venduto la pelle dell'orso prima di averlo ucciso...

SOLO E SOLTANTO FUMO NEGLI OCCHI e CAMPAGNA ELETTORALE questo ho visto...

PERO' CERTO SIAMO PURI ... A CHE PREZZO?

Pietro M. Commentatore certificato 03.04.13 15:04|