Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Mezzogiorno di fuoco a Palazzo Chigi

  • 667


sparatoria_palazzo_chigi.jpg
"Mezzogiorno di fuoco a Palazzo Chigi. Due carabinieri feriti e uno in modo piuttosto grave, proprio nel momento in cui il nuovo governo al Quirinale giura fedeltà alla Costituzione. Il gesto eclatante ed isolato di un disoccupato stanco della vita a cui manca solo un’ultima pallottola per darsi il colpo di grazia? Può essere. Ma in casi come questi resta sempre aperta la questione cui prodest? L’attentato avviene di fronte alla sede del governo, un governo che ha già giurato nelle mani del Presidente della Repubblica, ma che ora dovrà superare la prova della necessaria fiducia nel Parlamento. E come si potrà negarla ora quella fiducia che continua a provocare non pochi mal di pancia in casa PD? Il Paese dev’essere pacificato e attentati come quello di oggi spingono a dare tutto il sostegno possibile ad un governo che è privo di un programma politico adeguato ai bisogni del Paese, un inconcepibile governo Pd che persegue l’unico scopo di salvaguardare gli interessi del Pdl dopo aver sbandierato la necessità di un cambiamento. Un attentato come questo ricompatta con il solito vecchio cliché: uniti contro la violenza e, al contempo, uniti contro chi semina la violenza e qui il messaggio è chiaro. Del gesto eclatante vi è comunque un responsabile: il M5S che con il suo linguaggio inciterebbe ad atti di questa natura. E così si prendono due piccioni con una fava. Ma il M5S non si farà impallinare tanto facilmente. Questo governo porterà il Paese alla catastrofe ma di questo è responsabile il Modello Unico e non il M5S che sarà l’unica vera opposizione." Paolo Becchi

28 Apr 2013, 20:33 | Scrivi | Commenti (667) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 667


Tags: M5S, Modello Unico, Palazzo Chigi, Paolo Becchi, sparatoria

Commenti

 

la gente è esasperata da questa situazione!

Nan Yin 12.06.14 23:27| 
 |
Rispondi al commento

CLICCATE SOTTO PER VEDERE COSA STANNO FACENDO A BECCHI

SALVIAMO BECCHI 03.05.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Per me è stata tutta una sceneggiata: prendi uno dei servizi segreti e gli fai fare la parte del disoccupato incazzato nero apparentemente coi politici, ma poi spara apparentemente ai carabinieri...prendi alcune TV compiacenti e asservite alle ragioni dei parassiti di Stato, che filmano il tutto e lo spiattellano massicciamente proprio quando si sta consumando l'atto finale del golpe e all'indomani dell'assedio pacifico del Palazzo...
Cui Prodest?? La Casta ne approfitta per rinserrare i ranghi, estendendo la scorta a tutti i politici e gli italiani si possono dimenticare di mettere più piede in quella piazza quando hanno qualche rimostranza da far presente. In buona sostanza con questo mezzogiorno apparente di sangue il nuovo governo nato da un golpe, trova la sua inevitabile legittimazione davanti all'opinione pubblica.
Comunque, chi volesse approfondire su queste "assurde" disquisizione, può andare al seguente link:
-http://straker-61.blogspot.it/

Molte volte la verità si cela dietro tante menzogne

Peppe Todaro, Trapani Commentatore certificato 02.05.13 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Avete notato? Dopo che il presidente NAPOLITANO ha letto sul foglietto della sparatoria, non hanno esitato a farsi le foto di rito e nemmeno il brindisi e il rinfresco del neo-governo del transatlantico della "CASTA CONCORDIA" guidato dal capitano Nano
BERLUSCHETTINO che oggi più che mai, teme Beppe Grillo perchè ora,dopo 60 anni, devono ridursi gli
stipendi e i privilegi......sanno che per loro è finita perché andranno a
fare l'ultimo saluto, l'ultimo inchino sugli ICEBERG del movimento 5 stelle ...e già, caro LETTA, lo sai benissimo che per il tuo pseudo-governicchio, questi iceberg saranno duri e CONGELATI !!!...Perché questi politicanti oltre che, andare a fare visita ai carabinieri feriti, non vanno nella stanza che si trova nello stesso reparto in cui è ricoverato anche l'attentatore, a chiedergli scusa se lo hanno portato alla disperazione per una politica che vede ogni giorno suicidi di imprenditori e di cittadini italiani? Un governo che porta alla disperazione e al suicidio il proprio popolo dovrebbe esssere processato per direttissima e commissariato dalle truppe ONU!

Aldo B., Trento Commentatore certificato 01.05.13 16:41| 
 |
Rispondi al commento

E' un peccato che ci sia ancora qualcuno che pensi che al potere ci debbano stare strateghi e scienziati.
Chi vive nella realtà di tutti i giorni ha sicuramente più competenza di chi guarda il popolo dal Palazzo. Si parla di antipolitica: ma l'antipolitica è quella che è stata fatta fino ad oggi. Dov'è il bene comune? Chi sta ad ascoltare il cittadino, lo studente, l'artigiano, il disoccupato, il malato???!!
Grazie Beppe per aver dato voce a chi non riesce a farsi sentire e grazie per essere così serio e in alcuni momenti anche spiritoso, perché la vita non deve essere una via crucis come ci è stata venduta dai politici .....pure la Chiesa ci è arrivata ora!
Francesca L.

Francesca L. 01.05.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

invece di chiacchierare come vecchine su una panchina di quello che fanno i vicini, partecipate alle riunioni dei consigli comunali e riportate tutte le baggianate che vi raccontano sul blog, fate volantini da dare nelle piazze con i resoconti delle decisioni comunali e fate banchini. la comunicazione è tutto!!!

lorenzo lelli 30.04.13 23:23| 
 |
Rispondi al commento

COSA E' SUCCESSO A PALAZZO CHIGI?


1-UN CALABRESE QUINDI MAFIOSO HA SPARATO A DUE CARABINIERI QUINDI ITALIANI

2-UN ITALIANO HA SPARATO A DUE CARABINIERI ITALIANI

3-UN ITALIANO HA SPARATO A DUE CARABINIERI UNO CAMPANO E L'ALTRO SICILIANO

4-UN CALABRESE HA SPARATO UN CAMPANO E UN SICILIANO ENTRAMBI CARABINIERI

VOTA IL TITOLO CHE PREFERISCI

NATURALMENTE SE IL MURATORE FOSSE STATO BERGAMASCO QUESTO GIOCO NON AVREBBE SENSO MA VISTO CHE SI TRATTA DI UN CALABRESE DATE SFOGO AI VOSTRI PREGIUDIZI PIù PROFONDI CHE NEGL'ANNI VI SONO STATI DEPOSITATI ALL'INTERNO DEL VOSTRO ESSERE PROPRIO DA QUEI GIORNALISTI E POLITICI CHE ADESSO ATTACCHIAMO...

...MERIDIONALE NON PER FORZA DEVE FARE RIMA CON MAFIOSO...RILEGGETE I VOSTRI COMMENTI E RIFLETTETE SONO SICURO DELLA VOSTRA BUONA FEDE MA SE SU QUESTO BLOG COMINCERò A SENTIRE LA SOLITA PUZZA CHE ALEGGIA NELL'INFORMAZIONE NAZIONALE TRADIZIONALE SARò DAVVERO DELUSO!!!

AMEDEO DIBENEDETTO, MESAGNE Commentatore certificato 30.04.13 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Se le cose non cambieranno,ci saranno sempre piu spesso, eventi del genere, e a rimetterci è solo la povera gente. Vergognateviiii!
Ma si devono vergognare prima le banche che agiscono industurbate protette dai Politici..Loro sono i veri complevoli di tutto Questo!

incontra donne mature 30.04.13 15:56| 
 |
Rispondi al commento

MASTRANGELI NON VIENE ESPULSO

MASTRANGELI NON ESPULSO:CLICCA 30.04.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Condanna esemplare di tale gesto. Siamo in un paese democratico. Il movimento 5S e' in parlamento. Il luogo dove si devono combattere le ingiustizie.
Fabio M.

Fabio m. 30.04.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Ci risiamo! Onestamente io mi aspettavo una bomba che uccidesse alcuni passanti ma, invece, stavolta ci hanno fatto capitare due poveri C.C. in servizio a palazzo chigi! Ma che vi aspettavate che l'inciucio passasse così senza vittime che dovevano giustificare lo stato di necessità, di emergenza del popolo italiano e poi a chi addossare la colpa se non a Beppe Grillo? E ti pareva strano che non lo facessero? Ma via ho 63 anni e ho fatto anch'io politica per molti anni e ne ho viste di schifezze fatte dal pc e dalla dc dei miei tempi a tal punto che mandai affanculo entrambi i partiti... questa del disoccupato che spara e che per farlo prende il treno e paga l'albergo, ma chi gli ha dato le armi e i soldiper fare tutto ciò? NON ERA DISOCCUPATO DA VARI ANNI? Io se avessi avuto la metà dei soldi che aveva sto "signore" sarei venuto a Roma al comizio di Beppe Grillo di p.zza S.Giovanni o sarei corso a Roma quando Beppe Grillo disse di andare a Roma e pensa che io a stento cammino con 2 stampelle...

francesco vigilante 30.04.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Non sanno più a che specchi arrampicarsi.

Quì c'è la conferenza stampa integrale di Roma del 21 aprile 2013... poi ne parliamo.

http://www.youtube.com/watch?v=TaPfNHc374g

Lucy C., Milano Commentatore certificato 30.04.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Non sanno più a che specchi arrampicarsi.

Quì c'è la conferenza stampa integrale di Roma del 21 aprile 2013... poi ne parliamo.

Lucy C., Milano Commentatore certificato 30.04.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento

E questo cosa vi fa pensare ? La gente é disperata. Tra poco inizieranno anche le sassaiole. E voi cosa fate ? Gli alieni ? Basta, ci vogliono i fatti ! Dovete spingere subito sulle riforme. Lasciamo stare per un po' Berlusca. Ci sarà il tempo per occcuparci anche di lui. Adesso serve il lavoro urgentemente e l'allentamento dalla morsa fiscale. Ve lo dico con il cuore in mano.

Luciano Nicola Casalino 30.04.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Non se ne parla proprio!! non provateci porci!!!!
la colpa di tutto questo e non solo è esclusivamente vostra, vostra,vostra! sono 20 anni che fate i maiali alle nostre spalle sbattendovene dei problemi del popolo.
Non so quanti saremo alle prossime votazioni ma di sicuro io sarò sempre e comunque con il M5S.
Unico vero e solo segno di svolta

diego mita 30.04.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento

A parte il titolo, che però indica bene il fatto che più di qualcuno pensa di vivere tra fiction e talk-show.
Becchi, tra le chiacchere trite e ritrite anni '70, e a proposito del "M5S che con il suo linguaggio inciterebbe ad atti di questa natura",
mi aspettavo che almeno un neurone tentasse di dire che se fosse accaduto durante il "GOLPE" e il "TUTTI A ROMA" sarebbe andata davvero molto peggio..

Leopoldo G., Trieste Commentatore certificato 30.04.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Massima soliderità ai carabinieri feriti e sopratutto auguro una pronta guarigione. Un altra volta,innocenti pagano il prezzo più alto. Odio le armi, se avessi una bacchetta magica le farei sparire tutte. Ancora una volta assistiamo ad una sorta di guerra tra poveri.Questi delle forze dell'ordine sono lì perchè è giusto che ci siano, è innegabile il lavoro che svolgono a protezione di tutti.Certo a volte possono risultare antipatici, sono quelli che ci puniscono quando non rispettiamo le regole, sono quelli che ci sanzionano se non mettiamo la cintura, o se parcheggiamo male, ci danno le multe. Poi si incontra quello un pò antipatico che ti fa pesare tutto il potere della divisa, ma questo succede in qualsiasi categoria di lavoratori, dal caporeparto, all'impiegato comunale, al medico, o alla caposala dell'ospedale, persino gli ausiliari del traffico diventano odiosi, quando indossano la pettorina che gli dà il diritto di sanzionarti. Ma questa è un altra facenda di povertà umana insita nei singoli individui.
Per le forze dell'ordine la vicenda è più complessa. Sono lì a vigilare, fanno da pacere e intervengono a servizio del cittadino e sono loro stessi cittadini, ma a differenza degli altri cittadini, non possono protestare, non possono manifestare e non so che altre limitazioni abbiano, ma sicuramente sono meno liberi di altri cittadini.La loro mancanza di libertà sta nell'attribuirgli il titolo di "Servitori dello stato". Ciò per quanto nobile possa sembrare tale titolo nasconde una infinita mancanza di libertà e limitazione.Quando il popolo si ribella al potere, il potere si nasconde dietro i "servitori dello stato" e il servitore dello stato non può o non sa sottrarsi dal fare da scudo al potere, e assorbire dei colpi che non sono diretti a loro ma al potere,quando questo è un potere ingiusto. Non saprei come risolvere questo problema, però forse qualche parolina anche loro devrebbero cominciare a farla sentire. Lo stato sono anche loro insieme ai cittadini.

Enzo C., Lodi Commentatore certificato 30.04.13 08:04| 
 |
Rispondi al commento

La mia famiglia mi impedisce di far cazzate e ho anche trovato nella rete una valvola di sfogo, ma se quel 27 luglio avessi avuto l'oroscopo negativo che sarebbe c'entrato Grillo? E incredibile che politici e giornali mi trattano come la vittima del gioco dello schiaffo del soldato e cercano di depistarmi con sguardi e segni ingannevoli come se fossi incapace di capire da me di chi è la responsabilità per i torti ricevuti.
"per rispondermi, il direttore ha rimediato con un secco “è evidente che i Dati che ci ha fornito questa ditta sono falsi, ma noi abbiamo questi Dati, quindi paghi.. altrimenti ti trovi la soluzione”"... Leggi tutto: http://www.montemesolaonline.it/Tassa.htm

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 30.04.13 07:44| 
 |
Rispondi al commento

Spara a 2 poveri carabinieri che nulla centravano con questa storia a parte che rappresentano lo stato.la morale della favola non ve la devo spiegare io é piú che palese.Spiegatemi perché oggi nessun politico aveva paura di girare tranquillamente per le vie di Roma dopo l'accaduto...spiegatemelo voi vi prego!oggi é stata scritta l'ennesima triste pagina di uno stato dittatoriale di stampo mafioso,io non mi sento rappresentato da questi pazzi.

Fabio C 30.04.13 00:32| 
 |
Rispondi al commento

BUONASERA A TUTTI,una semplice riflessione sull'accaduto di ieri.
Dunque si fa il grande "inciucione" pd-pdl,da un lato lo scandalo "Monte dei Fiaschi" dall'altro il BUNGA BUNGA STORY con la magistratura al culo del Cav come un rotwailer,nel frattempo sia a DX che sx tracrolla tutto sia all'interno dei partiti che nell'elettorato,nel mezzo oltre 9.000.000 di cittadini stanchi incazzati e disperati votano per il M5s.Grillo primo partito ma viene messo all'angolo da tutti i media e per 65 gg viene corteggiato come Ulisse dal canto delle sirene dal pd.Poi il "golpettone" con la riesumazione di Napolitano.Prima azione di governo "distruzione delle intercettazioni Napolitano Mancino"poi elezione dell'enfant prodige del Bildenberg team.Poi "stranamente" mentre tutti i politici sono obbligati a restare all'interno del palazzo per il giuramento del Premier(quindi al sicuro)un presunto folle in giacca e cravatta 49enne separato,disoccupato,incensurato residente da 2 anni in Calabria con il vizio dei video poker acquista mesi addietro una pistola a Genova (in Calabria ha trovato chiuso la malavita per ferie) con la matricola abrasa da professionisti,parte per Roma prende camera in centro e con un tempismo si perfetto di presenta davanti al Quirinale quando tutti ma proprio tutti i politici sono all'interno e per dimistranza

Fabio C 30.04.13 00:25| 
 |
Rispondi al commento

...non voglio aggiungere niente sul fatto che i veri responsabili di quanto successo tentano il tutto per tutto di scaricare sul M5S le responsabilità...condivido ogni singolo commento, ma non posso fare a meno di fare una bella tirata di orecchie a chi anche in questo blog associa già l'attentatore alla ndrangheta...in base a quale prova?...a già è CALABRESE o comunque MERIDIONALE...siciliano,pugliese,campano sarebbe stato lo stessso...quindi mafioso...quindi amico dei politici...quindi è stata una farsa...e la prova più schiacciante e la sua provenienza geografica...da MERIDIONALE-MERIDIONALISTA devo dire che troppi commenti mi puzzano di lega...e provate ad immaginare se il disoccupato fosse stato un muratore bergamasco...scriviamo super commenti per sputtanare la stampa tradizionale e poi.........sono sicuro che se qualcuno leggerà questo commento magari può farsi sfiorare dal dubbio che quell'uomo fosse davvero l'ennessimo disperato che anzicchè impiccarsi ha scelto di passare all'attacco...poi non c'è dubbio che i nostri soliti sciacalli non hanno perso tempo a cavalcare l'onda...il gesto va cmq condannato ma tra un'attentatore mafioso amico dei politici e un povero disperato credo ci sia qualche differenza...qualche mese fa un episodio simile successe a Perugia nel palazzo della Regione e il bilancio purtroppo fu molto più pesante, ma nessuno parlò di mafia...spero che qualcuno legga e rifletta per andare avanti più uniti di prima

AMEDEO DIBENEDETTO, MESAGNE Commentatore certificato 29.04.13 23:46| 
 |
Rispondi al commento

La vera tragedia e' che se avessero sparato ad un politIco, faccio i primi due nomi che mi vengono, Calderoli o Giovanardi, non so quanti Italiani sarebbero stati davvero addolorati. Sparando su di un carabiniere vedovo si va subito a cercare la figlia orfana .... Non credo che qualche giornalista sarebbe andato dai figli di Giovanardi o Calderoli o di qualsiasi altro politico. Il carabiniere rappresenta tutti noi cittadini i politici ormai non più. Penso alle immagini di Moro sequestrato e torturato che suscitava in ciascuno di noi un sentimento di naturale empatica sofferenza e mi chiedo se oggi vedessimo le stese immagini di, per dire, Borghezio o Brunetta veramente riusciremmo ad immedesimarci nelle loro sofferenze !! La verità è che In poco più di 30 anni è cambiato tutto ma sopratutto sono cambiate le nostre coscienze iil nostro modo di percepire la realtà e gli altri, siamo diventati tutti più egoisti ed egocentrici, ed il Sistema si è immunizzato! Ora il ministro dell'interno disporrà auto blu e scorta per tutti i parlamentari compreso i 5 stelle che non potranno rifiutare e saranno così controllati veramente 24 ore su 24 !!!
Ninob

Nino bonanno 29.04.13 22:30| 
 |
Rispondi al commento

bisogna che le forze dell'ordine si decidano da che parte stare!io mi vergognerei altamente di essere un rappresentante della legge che è alla servitù di politici corrotti e mafiosi!!come si fà a difendere gente simile?come si fa a rischiare la vita per un pugno di euro al mese rischiando di lasciare soli i propri cari,mogli e figli!!!Vi dovete rifiutare tutti di fare la scorta a questi delinquenti,dovete stare vicino alla gente che vi stima e che ha bisogno del vostro aiuto!!!Dobbiamo lottare pacificamente tutti insieme,forze dell'ordine e cittadini, per ripristinare la democrazia,per debellare tutto questo marciume e vivere serenamente tutti quanti!!

zanetti alessandro 29.04.13 21:42| 
 |
Rispondi al commento

ripostato perche mancante del finale....


vorrei fare una nota a chi crede ingenuamente che la casta e innocente e vittima per quest ultimo caso
il pd e il partito che ha cambiato piu nomi di un clandestino mafioso extracomunitari ricercato
da piu di 20 paesei

quel pd e un tempo ds un tempo quercia in tempo pci
vorrei ricordare quello che allora dicevano sulle forze del ordine
vorrei ricordare i nomi di quei pacifisti a senso unico
e di cosa dichiararono e quello che caluniarono e diffamarono dopo
IL CASO DI carlo giuliani
VE LO RICORDATE TUTTI GLI INSULTI DI PARTITO PER L EFFERATO OMICIDIO DEL POVERO RAGAZZO UCCISO DAL FEROCE CARABINIERE????
il fatto poi che il giuliano stava per ...usare un estintore sulla testa del carabiniere non fa certo testo

oggi gli stessi si stracciano le vesti per quello che e successo ieri ma ...

dare la colpa ad un movimento e da infami e da bastardi
questo attentatore era iscritto al m5s??????
ma
chi e che fino a ieri ha sempre incitato al odio

chi ha rotto il tessuto sociale negli ultimi 60 anni

il m5s oggi ne denuncia il malaffare???
e denunciare e un incitamento al odio????

E STATO IL M5S HA CREATO GLI ESODATI???
CHI HA FATTO LEGGI IN FAVORE DEI PADRONI
E DELLE BANCHE ??
CHI HA TAGLIATO I DIRTTI SOCIALI AQUISITI
CHI HA RUBATO. ASSASSINATO . LA DIGNITA DI UN PAESE

e stato il m5s ha armare la mano del attentatore????
datevi una risposta


stefano b., rovato Commentatore certificato 29.04.13 21:21| 
 |
Rispondi al commento

vorrei fare una nota a chi crede ingenuamente che la casta e innocente e vittima per quest ultimo caso
il pd e il partito che ha cambiato piu nomi di un clandestino mafioso extracomunitari ricercato dapiu di 20 paesei

quel pd e un tempo ds un tempo quercia in tempo pci
vorrei ricordare quello che allora dicevano sulle forze del ordine
vorrei ricordare i nomi di quei pacifisti a senso unico
e di cosa dichiararono e quello che caluniarono e diffamarono dopo

stefano b., rovato Commentatore certificato 29.04.13 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Ha ragione Alemanno : a forza di inveire contro la casta prima o poi saltano fuori gli squilibrati. Esatto!!! Gli squilibrati come lui e come tutti quelli che adesso puntano il dito contro il M5S. Queste persone non meritano nemmeno una risposta... tanto deve essere il nostro disprezzo e lo schifo che provoca anche il solo vederli ancora in circolazione...

Marco Messori 29.04.13 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Opla' uno scherzetto da Servizi Segreti. Si comincia la rappresentazione alla banca dell'agricoltura; accusato un anarchico, un ferroviere "suicidato". Si prosegue con il caso Bertoli, qualche morto davanti alla questura di milano e poi si scoprono che "l'individualista anarchico" aveva frequentazionij nella destra golpista. Arriva il vendicatore della domenica che spara ad un carabiniere, anzi due, con l'intenzione di sparare ad un "politico". Il lanciatore di Duomi e' stato perdonato dal duomatore. Vediamo come va a finire questa pluridecennale rappresentazione.

Lillo Rossi 29.04.13 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Eddajeee! Non sapendo piu' come arginare la valanga riesumano i vecchi arnesi, buoni per tutte le stagioni.
Si chiama STRATEGIA DELLA TENSIONE! e siamo solo all'inizio, anche senon stò certo qui a gufare ma alla mia età sento subito la puzza.

maurizio pellegrini 29.04.13 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Patetico oggi il commento di Berlusconi sull' accaduto. Se fosse una persona intelligente avrebbe fatto un discorso molto diverso

Davide Red, Milano Commentatore certificato 29.04.13 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Fanno da scarica barili come sempre, non pensano mai che la colpa sia totalmente la loro e non di qualcun'altro. Sono proprio patetici...ma stavolta ci sarà il M5S a fare una vera opposizione. Continuiamo così non devono respirare, sempre con il fiato sul collo.

Vale P. 29.04.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento

PD – PDL – Lega...una pantagruelica ammucchiata salva potere.

Andrea Jagher 29.04.13 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Dov'è la colpa! Dov'è la ragione!...Se non comprendi più da che parte stare?...

Cateno Castronovo 29.04.13 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti colori che come me si aggiornano e come ben dice Papa Francesco non rimangono assenti di fronte alla vita ma osano per renderla migliore. Come molti potrei dire chi me lo fa fare se penso che grazie all'ingordigia di qualcuno intendo un Politico,grazie a lui oggi combatto contro l'epatite C premetto ho solo 49 anni e un calvario di complicanze, la cura per me ora non c'e' , con l'evento di altre patologie correlate alla patologia primaria ma, credo con tutto il cuore che ognuno di noi sia legato agli altri e che il bene di tutti sia in principal modo il bene " proprio" di ognuno di noi. Un giorno ascoltando un intervista fatta ad un uomo di origine svizzera mi ha sorpreso e nello stesso tempo mi hanno divertito le sue parole che dicevano cosi' il popolo italiano deve smettere di litigare ma deve responsabilmente risolvere i suoi problemi sante parole mi sono detta. Ora abbiamo un Paese magnifico sia in termini di storia di culture di mestieri e morfologicamente vario ricco di ogni ben di Dio per cio' che riguarda i frutti della terra appropiamoci della nostra terra non lasciamo che le nostre ricchezze vadano in mani straniere come sta accadendo . Accontentiamoci , non rubiamo , siamo onesti viviamo di sorrisi di serenita' e armonia . Il nostro bene piu' grande e' l'amore insieme alla salute.

marcella sibilia 29.04.13 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Beppe hai mai chiesto a persone qualificate che cosa ci impedisce di tornare alla doppia circolazione lira-euro ? Quali sarebbe gli svantaggi e i vantaggi ? E tirando le somme ....... : sarebbe un tentativo da fare per tornare a vivere in modo decente ?

Clark R., Palermo Commentatore certificato 29.04.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento

E la prima volta che mi collego al blog,ho votato M5S e sono d'accordo di non farsi fagogitare dai ladroni di stato. Tenete duro, le elezioni si rifaranno presto, speriamo che le persone oneste faranno si che si possa cambiare questo stato di cose. Come riformare l'amministrazione giudiziaria che all'80% e parte del disastro e sistema, e fare in modo che se un politico viene scoperto che ha copiato parte della tesi di laurea, DEVE DIMETTERSI,questa è morale ed etica. Credo che il resto poi verra da se!
Saluti e ringraziamente ai ragazzi che sono in trincea alla camera e al senato.
Antonio

antonio de vita 29.04.13 17:10| 
 |
Rispondi al commento

La formula del giuramento finisce così : -nell'interesse esclusivo della nazione -.
Quando i governi precedenti hanno fatto leggi ad personam o le varie schifezze elencate nel post di Ital Rolando , hanno tradito la Nazione?
Solo questo basterebbe per la loro incandidabilità fino alla morte.
Reato di alto tradimento.

Giuliana Santo 29.04.13 16:47| 
 |
Rispondi al commento

chi istiga alla violenza èun dito quello di GASPARRI che prende per il culo tutti i poveri ITALIANI e lui ingrassa insieme alla casta

eugenio argiolas, genova Commentatore certificato 29.04.13 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Fanno propaganda elettorale anche su un fatto che richederebbe tanta riflessione. Bravo, condivido pienamente ciò che hai scritto.

giuseppe basile 29.04.13 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Scommetto che tra un pò qualcuno salterà fuori dicendo che quel dittatore di Beppe Grillo e i suoi seguaci del M5S sono in quelche modo responsabili dell'olocausto della II GM!! ma ACCENDETE il cervello prima DI SCRIVERE O DIRE delle scemenze!
Personalmente ho sempre seguito con interesse Beppe Grillo perchè in tutta la sua carriera non ha fatto altro che portare alla luce (e mettere a conoscienza di tutti), anche con dell'ironia, fatti e MALEFATTE di politici corrotti e/o mafiosi, banche etc. che tutt'ora son lì a scegliere come far affondare definitivamente il paese (l'importante è che Berlusconi abbia il culo parato per non finire in galera).BEPPE ha fatto quello che avrebbero dovuto fare i "veri" giornalisti che invece non hanno MAI fatto, ovvero: RENDERE PUBBLICHE NOTIZIE DI INTERESSE PUBBLICO.
Poi col M5S ha cercato in qualche modo di entrare nel vivo della politica per poterla cambiare dall'interno (e dal risultato delle elezioni c'è riuscito) visto che il volere del popolo non è MAI stato ascoltato dai politici sia di destra che di sinistra..Cosa è successo? per aver mantenuto fede alle promesse fatte in campagna elettorale (compresa la promessa di non scendere a compromessi con i VERI RESPONSABILI DI DESTRA E DI SINISTRA che HANNO ROVINATO il nostro paese) è stato etichettato come dittatore e fascista..Ripeto, ACCENDETE il cervello prima di dire o scrivere scemenze!!
Le notizie racapriccianti che Beppe, la Gabanelli e altre personalità libere dalla casta riportavano SUL TAL POLITICO O SULLA TAL MULTINAZIONALE E VIA DISCORRENDO mi han sempre fatto venir il NERVOSO. Ma per questo NON vado a sparare contro chi ci ha ridotti in questo stato!! Purtroppo la DISPERAZIONE a volte porta a gesti estremi.
Il M5S ci ha dato la speranza e l'occasione per portare il cambiamento usando LA LEGGE e NON la VIOLENZA. Purtroppo il potere MARCIO della vecchia politica è talmente radicato che non è così semplice estirparlo, complice la DISINFORMAZIONE..FORZA M5S! FORZA BEPPE!

Catia M. 29.04.13 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Letta, se avreste parlato chiaramente agli italiani, dicendo che dovevano fare da bancomat alla germania e alla francia, coprire le voragini del monte dei paschi di siena, che gli stipendi dei disonorevoli sono poco influenzabili sulla spesa pubblica, se avreste rifiutato di nominare senatore a vita un omuncolo servo della bildenberg, quello di ieri non sarebbe successo. Se la bambina, che hai nominato, non potrà più essere abbracciata da suo padre, la colpa è solo la vostra............

Fabio T. Commentatore certificato 29.04.13 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Italiani brava gente, incapaci di unirsi anche nelle tragedie. Tutti a darsi addosso gli uni con gli altri, è colpa tua, è colpa sua, è colpa di quell'altro. Poteva essere colpito chiunque. Mai uno spirito comune, che possa unire per farsi coraggio, per dirsi: è un disastro comune, mettiamo la parola fine a simili situazioni, uniamoci e risolviamo i problemi. Diventa una questione politica anche lo sparo di chi aveva perso il senso di ogni cosa.

paolina bazzani, genova Commentatore certificato 29.04.13 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe io sono con te non permettiamo a nessuno di rubarci i sogni!

Curto Salvatore 29.04.13 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non abbiate paura : questi 4 pellegrini alla prima prova seria in Parlamento si dissolveranno come neve al sole ; torneremo alle elezioni e speriamo che il movimento prenda stavolta l'80% dei voti. Questo è l'unico modo legale per mandarli tutti a casa : è solo questione di tempo, quindi cerchiamo di aver pazienza ancora per qualche mese...

Flavio Castaldo, LURAGO D'ERBA Commentatore certificato 29.04.13 15:22| 
 |
Rispondi al commento

LA COLPA DI CHI E'?

è della casta, della BCE, della Bildenberg

i MILIONI che:

- hanno mandato per anni falsi certificati INPS ad ogni ponte o partita di calcio...non hanno colpe
- hanno per anni preso lo stipendio per andare a fare la spesa...non hanno colpe
- passano ogni giorno mezz'ora o più al telefono con amici e parenti dal lavoro...non hanno colpe
- lavorano passando il tempo sui "social"...non hanno colpe
- prendono il fuori busta in nero ...non hanno colpe
- lavorano male e non emettono fattura...non hanno colpe
- fanno carte false per avere false pensioni di invalidità o accompagnamento...non hanno colpe
- pagano la mazzetta per farsi assumere o affidare un appalto...non hanno colpe
- fanno il doppio lavoro in nero...non hanno colpe
- fanno i finti disoccupati o cassaintegrati per lavorare in nero ed evadere le tasse non hanno colpe
- fanno i finti disoccupati per avere casa,cure, asili gratis non hanno colpe
-che sono andati in pensione a 45 anni ...non hanno colpe anche se negli altri 30 hanno lavorato irregolarmente

etc etc

gli italiani non hanno mai colpe...per tutto è colpa della Bildenberg e della BCE...i falsi invalidi, i finti poveri, i finti malati sono TUTTE colpe della BCE
anche se sono cose che esistono da ben prima della BCE

oppure tutta colpa della Kasta, Bildenberg o dei bococniani...ma secondo alcuni esperti sarebbe colpa dei marziani

Leone Spada 29.04.13 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Di tutta questa brutta vicenda è chiaro solo una cosa che chi ci rimette è un padre di famiglia con solo la colpa di servire lo stato, e un povero disperato che la famiglia la persa, e loro i nostri governatori loro cadono sempre in piedi, sono d'accordo che la violenza non deve esistere, ma è violenza il gesto di Gasparri rivolto ai cittadini, ma in questo caso solo silenzio nessuno dei politici condanna il gesto, perché?

Nicola scoccia 29.04.13 15:09| 
 |
Rispondi al commento

scusate io lavoro a roma in zona Montecitorio,e tutti i giorni mi capita di vedere parlamentari di tutti gli schieramenti,e basta vedere le varie puntate di "striscia e le iene"per farsene un'idea.quello che è avvenuto è molto strano,ma se io volessi colpire dei parlamentari(come si dice)non mi comporterei di certo come questo signore,ma mai e poi mai.per me lo scopo di questo signore era solo di morire , di farsi sparare e farla finita con un'esistenza triste e inutile con un gesto finale eclatante che lo mettesse sotto i riflettori della ribalta per un giorno. solo così valeva la pena di morire,poi.perchè sparare all'arma dei carabinieri sennò? e se fosse un disegno per screditare il movimento,come si può ben ricordare avvenne ai tempi di Kossiga degli anni 80'?Perchè questo signore non ha aspettato che passasse un politico per sparare?tutto è molto strano!Una cosa di sicuro il movimento deve fare : portare in tribunale chiunque metta in relazione quanto accaduto con la storia del m5s.e basta.

stefano gabrielli 29.04.13 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Tutta la mia solidarietà a Luigi Preiti e alla sua famiglia!

Giuseppe Piras 29.04.13 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Ogni Stato ha i "rivoluzionari" che si merita!!!
Onore e gloria ai due Carabinieri feriti, che per tutelare le nostre istituzioni e un gruppo di "personaggi" incapaci, hanno pagato sulla propria pelle, errori a loro non imputabili.
Vogliamo almeno noi impedire a questo governucciolo di condurci verso la rovina ???

Alberto ZANIN, Busto Arsizio Commentatore certificato 29.04.13 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre in Italia si critica chi denuncia il malcostume piuttosto che criticarne gli autori.

Enrico SerraPuddu 29.04.13 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Ed ecco inauguarato il primo giorno del governo Letta, un membro del gruppo Bildenberg, quindi un venduto, con ben 7 colpi di pistola sparatati da un disperato a cui gli hanno tolto la dignita'....Ora ditemi non e' violenza quello che ci stanno facendo? ci tolgono il lavoro, ci tassano tutto e tra poco faranno tagli a quella che loro chiamano la Spesa pubblica....la spesa pubblica siamo noi, la scuola, la sanitae le pensioni...Ci toglieranno tutto se seguiranno l'agenda Monti...e ancora sento gente indignata per quello che hanno "lo squilibrato"....Ma quando aprirete gli occhi, e' gia' tutto deciso ci vogliono colonie, sottopagate, senza diritti senza nulla per poterci difendere.....Sono loro i CRIMINALI....invito tutti ad andare sul sito del gionalista Paolo Barnard, completamente escluso dalle tv perche' scomodo, per le sue inchieste, l'unico im mezzo ad un oceano di gente comprata a dire la verita' ....Ascoltate un po' cosa dice e perche' ci troviamo in questa crisi causata dai veri criminali e non "dallo squilibrato"
SVEGLIAMOCIIIIIII.....

emanuela di caccamo 29.04.13 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Adesso che è successo quello che giá stava nell'aria questi sporchi schifosi politici che hanno mandato alla sfascio l'Italia (peccato che non hanno preso uno di loro, ma un povero carabiniere che non c'entrava nulla) se la prendono con la sinistra estrema cominciassero ha governare senza RUBARE

Francesco cantarelli 29.04.13 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Se esistesse una macchina per leggere il pensiero più recondito degli Italiani scoprirebbe che il popolo tutto pensa talmente male della classe dirigente che gli augurerebbe la peggiore sorte. Detto questo l'episodio di ieri non e' che un segnale di quello che bolle nella pancia degli Italiani che deve convincere, ove vi fossero ancora incerti, che i sacrifici devono partire dalla politica e dai dirigenti con una forte opera di moralizzazione del Paese che significa esclusione dei corrotti dalla pubblica amministrazione.

Vincenzo Garrubba 29.04.13 14:36| 
 |
Rispondi al commento

pensiero:
LA TORTA ITALIANA
sparano a 2 poveri carabinieri..e di chi è la colpa secondo i papponi cpnclamati....di GRILLO ED IL SUO MOVIMENTO...mmmm....dicono che ispirano violenza....con le parole.....MMMMMM
ma di fatto a me pare che le parole violente vengono direttamente dal popolo e nn da Grillo.....lui le riporta soltanto....basta leggere su fb....e trovi solo parole violente verso questi papponi conclamati ......parole giustamente violente....
ma la lega nn era pronta con milioni di fucili a fare la rivoluzione violenta per la loro padania? e quella nn era violenza...?
qui siamo di nuovo al 1970-80----quando lo stato metteva le bombe e creava stragi ....per poi giustificare il loro potere di repressione verso
l'opposizione...ed arricchirsi
quando lo stato uccideva studenti minorenni di destra o di sinistra per metterli l'uno contro l'altro.....per poi continuare a spartirsi la torta del mezzogiorno....
oggi viviamo il risultato finale di questa spartizione di torte sull'italia...dal nord al sud...con 2100 miliardi di euro di debito pubblico..
con suicidi di popolo...con disoccupazione...con disperazione...con sfratti per morosità...con povertà....con pazzia di qualcuno.....
ed i papponi cosa fanno...sciacallaggio su due poveri carabinieri...per poi restare compatti di nuovo....e a papparsi di nuovo le belle torte italiane....fregandosene di quello che succede intorno a loro.....
vivono in un loro mondo....come pazienti psichiatrici.....solo che i pazienti
psichiarici vengono rinchiusi se pericolosi....
loro invece continuano ad essere liberi di fare e distruggere....e di mangiarsi le solite belle torte all'italiana.....
SOLIDARIETA' ALLE DUE PERSONE APPARTENENTI AL POPOLO ITALIANO....AI DUE CARABINIERI...FERITI PER COLPA DI QUESTI PAPPONI CONCLAMATI

celletti francesco 29.04.13 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Ci risiamo. Ogni volta che si avverte il pericolo del cambiamento, una possibilità di svolta "antidemocristiana" e una rivoluzione della coscienza sociale, si affaccia una strategia perversa pilotata da forze conservatrici finalizzata a deleggittimare le nuove forze politiche nascenti. Alla fine di questa brutta storia e della catena di eventi che ci portiamo dietro dagli anni di piombo e che hanno come unico filone logico quello della "Strategia della tensione" diventa più chiaro chi si vuole colpire: Il M5S e tutte quelle forze che non intendono appoggiare l'attuale governo conservatore. A chi giovano questi avvenimenti? Pensiamoci bene, non di certo al M5S..bensì ad altri che fra poche ore avranno bisogno di una fiducia di governo. Non lasciamoci fregare. Saluti a tutti

Antonio Zilla 29.04.13 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Ora è il momento delle chiacchiere e in questi momenti i Proni (termine che indica i giornalisti Italiani) hanno molto materiale ma state certi che quando si discuterà sul concreto sia i Proni che i lobbisti (termine identificativo dei finti Politici)andranno di nuovo in difficoltà.
Basta pubblicizzare bene le iniziative CONCRETE che il MS 5 farà; fidatevi.

Robergo de Simone Commentatore certificato 29.04.13 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Dopo l'attentato non ho sentito nessuno dire che è stato per colpa dell disastrosa in cui l'attentatore era cioè , disoccupato, separato, indebitato, cose che sono chiaramente colpa della politica degli ultimi vent'anni (minimo).
Alessandro Cappello

Alessandro Cappello 29.04.13 14:27| 
 |
Rispondi al commento

"CHE SCHIFO, l' informazione di stato cerca
Di fare passare "l'attentatore" di roma come
L'ultimo dei mostri. Premesso che, la violenza gratuita va sempre
condannata, la violenza indotta con inpuniti comportamenti
"Politici", va perlomeno capita, non trovo
Giusto che il fratello si sia scusato con gli
Italiani, sicuramente con i parenti dei
Carabinieriera un dovere sacrosanto. Non mi pare che i politici si siano
scusati con gli
Italiani per i tanti suicidi sempre indotti.
Sicuramente per i politici, è meglio se ci spariamo, piuttosto che,
cerchiamo di sparare a loro "IMPUNITI" e causa di tutti i
Probblemi che si sono creati mentre erano
Occupati a depredare l' ITALIA. Ecco allora
Che è meglio fare passare "L'ATTENTATORE"

Diego dellavega 29.04.13 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Notizia ANSA: Suicidi per cause economiche + 30% negli ultimi 4 anni, il link di seguito:

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2013/04/29/Crisi-suicidi-cause-economiche-30-4-anni_8627946.html

Diamo la colpa al M5S anche per questo?

Cari politici che ci avete traghettato nell'oblio di questi anni: la tecnica del terrore questa volta non funzionerà, cercatevene un'altra!

Daniele V., Torino Commentatore certificato 29.04.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Sono loro i colpevoli e non il MoVimento Cinque Stelle, forse hanno dimenticato che il M5S fino ad ora è stato un ciscinetto per contenere questa rabbia così diffusa nel paese, la violenza sarebbe scaturita prima se non ci fosse stato il M5S a contenerla, ma fino ad oggi non si è visto un vero cambiamento e i colpevoli sono come al solito, I Partiti Politici.

Raffaele Panariello (geryhoops), Torre del Greco Commentatore certificato 29.04.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

per tua informazione ...

CONTINUA COSI' CHE VAI BENISSIMO. IL MIO VOTO E' ANCORA TUO, STAI MANTENENDO QUANTO PROMESSO ...

di questi tempi mantenere quello che si promette in politica parrebbe un pò difficile.

Grazie BEPPE !!!

Sergio Bu (), Milano Commentatore certificato 29.04.13 14:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve,vorrei ricordare a coloro che accusano il M5S di farsi un esame di coscienza,nel senso che negli ultimi anni sono accaduti fatti raccapriccianti,dai recenti fatti di ruberie da parte di politici del PD e PDL in Basilicata al Friuli,al Piemonte al Lazio,Lombardia dove i vari FORMIGONI e POLVERINI,mai si erano accorti,mai la POLVERINI si era accorti di FIORITO che RUBAVA soldi pubblici per macchine di lusso,pellicce,viaggi, costosissime feste a tema cui la POLVERINI partecipava.Come non ricordare il "CERCHIO MAGICO" i 100 mila euro per la laurea del TROTA,la LEGA LADRONA,BELSITO comprava diamanti,il tentato investimento in TANZANIA,sempre con soldi rubati ai cittadini,frutto dei RIMBORSI ELETTORALI,come dimenticarsi tutte le inchieste di REPORT,proprio ieri sera mostrava come politici ed imprenditori già noti,derubavano il sistema sanitario gonfiando prezzi,come dimenticarsi di POGGIOLINI che per la propria avidità ha condannato a morte migliaia di cittadini INFETTANDOLI,facendo in modo che le trasfusioni avvenissero senza i dovuti controlli,migliaia di cittadini Italiani sono morti di AIDS e di EPATITE e/o CIRROSI EPATICA o i più fortunati convivono con questa condanna a vita,oggi questo criminale vive la sua vecchiaia serenamente,non ha pagato per i crimini atroci commessi,perché era un politico di alto livello,come dimenticare le offese,gli sberleffi dei vari larussa,oppure la sfrontatezza di GASPARRI verso cittadini stanchi di soprusi,pochi giorni fà si è saputo dello YACHT da 2,5 milioni del figlio di BOSSI,come dimenticare tutti gli scandali di berlusconi al PDL che manifesta contro la magistratura,dopo tutto questo schifo osate dare la colpa al M5S per ciò che è accaduto davanti palazzo Chigi!?

massimiliano f., cervignano del friuli Commentatore certificato 29.04.13 14:12| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

spero sia finita qua

francesco c., sturno Commentatore certificato 29.04.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento

"attentato" arrivato al momento giusto.
una manna dal cielo per gli inquilini del governo

www.youtube.com/watch?v=mP9l3M0_D1Y

kim 29.04.13 14:10| 
 |
Rispondi al commento

I politici dovrebbero ricordare che violenza è anche quando si alza il dito medio verso la gente, violenza è anche rendersi conto che il tuo voto è stato ignorato, violenza è anche lavorare in nero per 500 euro al mese, violenza è avere piduisti pluri indagati e sotto processo in parlamento, violenza è sentire dire che Dell'Utri è una brava persona e Mangano era un eroe, violenza è avere solo doveri senza avere nessun diritto, violenza è equitalia che ti pignora la casa e i servizi sociali che si prendono i tuoi figli perchè non hai un lavoro...

Domenico S. Commentatore certificato 29.04.13 14:10| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Sarà che a pensar male si fa peccato, però... non è che questo 'attentatore' di ieri è stato mandato apposta per far apparire i politici come povere vittime, per giustificare scorte e auto blu, per distrarre la popolazione dall'attenzione sul governo dell'inciucio? Troppo cinematografico? Sarà...
Io sono d'accordo sul fatto di non andare in quelle orrende trasmissioni televisive, ma purtroppo molte gente orienta le proprie opinioni solo in questo modo e che non ci sia nessuno a non dico difendere, poichè il movimento non ha bisogno di nessuna difesa, ma a discutere di questa faccenda non so se possa giovare.

lorenza m., lorenza m. Commentatore certificato 29.04.13 14:09| 
 |
Rispondi al commento

PER AVVOLTOIO
Lei che tanto ne sà e tanto ne dice,vedo chiaramente il Suo connotarsi nella politica,vada a chiedere ai vari Alemanno,La Russa,Gasparri con il Suo indice Medio rivolto alla folla,per poi trincerarsi dietro la scorta e come La Russa si nascondono dentro ad una autombulanza del 118..... e a tutti quelli che in epoca remota,militavano in MSI e poi in Alleanza Nazionale,picchiatori fascisti e sobbillatori di folle e di stragi...se ricordano ancora un giovane appartenete alle forze dell'ordine,ucciso da una bomba Fascista a soli 22 anni.Non ne ho altre.

Guido Mendola 29.04.13 14:03| 
 |
Rispondi al commento

E' certo triste vedere quello che e' successo ieri a davanti a palazzo Chigi. A me e' venuto subito in mente il dito alzato di Gasparri, degno esponente di una casta che oltre ad arricchirsi con il saccheggio del nostro paese manifesta tutta la sua arroganza il suo disprezzo per le vittime di questo saccheggio. E prima di lui c'e' stata la Santache' e Bossi e tanti altri della stesso branco.
Ora io mi domando, la scintilla che ha innescato il gesto di quel disoccupato e' stato un blog del M5S, che forse lui non ha mai letto, o il senso di impotenza di fronte all'arroganza ed i gesti volgari di quelli che governano a nostre spese?

Filippo C., Kampala (Uganda) Commentatore certificato 29.04.13 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Evvai di attacco all'M5S!
Siamo in piena campagna "partito dell'amore" by psiconano...
Dopo che il Tartaglia di turno ha compiuto un atto insano, ecco che il fronte politico PD-PDL trova un ulteriore stimolo per ricompattarsi, sorvolando ovviamente sulle proprie responsabilità per aver portato il paese (tra cui alcuni disperati pronti a tutto) allo sfacelo.

Come se un movimento politico si mettesse veramente a incitare all'odio.
Anzi no, aspetta... effettivamente è successo. Ai tempi della prima Lega, però.
Ve li ricordate i fucili da caccia e i pallettoni di bossiana memoria? Ma ovviamente mister B si guarda bene dal rivangare la cosa, non sia mai che i voti del Carroccio servano in un prossimo futuro.

La voglia di espatriare torna a farsi pungente... proprio quando pensavo che saremmo tornati al voto e M5S avrebbe avuto tutti i voti che meritava.

(Napolitano ha rotto le uova nel paniere della democrazia per la seconda volta, dopo la mesata di tempo data a Berlusconi per imbastire la pagliacciata dei "Responsabili". Altro che figura di alto profilo! Pertini li avrebbe presi tutti a calci in c..o)

Oscar 29.04.13 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Roma bruciava e Nerone ha dato la colpa ai Cristiani.

franco arcaleni, città di castello Commentatore certificato 29.04.13 14:00| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se questa gentaglia, ed ho sentito commenti che fanno venire il voltastomaco dalla bocca di Gasparri,Berlusconi, Maroni, avesse veramente capito che il vento è cambiato e che il movimento 5 stelle non farà l'opposizione di Bertinotti e non sarà facile annientarlo come è stato fatto in passato, farebbe ammenda dei propri errori e chiederebbe scusa ai carabinieri feriti per aver provocato con il loro malgoverno questo clima di malcontento popolare che spinto all'estremo porta a simili gesti che poi coinvolgono chi non c'entra per niente ed è lì solo a fare il suo lavoro, oltretutto malpagato.
Mi sembrano tante Maria Antonietta che vogliono gettare al popolo affamato le brioches...

antonella b., Cremona Commentatore certificato 29.04.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace moltissimo per le famiglie dei carabinieri feriti, ho un grande rammarico per la stampa Italiana e la polita Italiana che additano un movimento che vorrebbe ritirare i soldati dall'Afghanistan e non spendere dei soldi inutili per F35 (forse da qui si capisce che non è violento ) e voglio elogiare ENRICO MENTANA che e stato molto obbiettivo e sincero nei 100 secondi di RDS . Forse il giornalismo dovrebbe prendere spunto da lui .

Samuele D. Commentatore certificato 29.04.13 13:58| 
 |
Rispondi al commento

La cosa incredibile è che questo personaggio è il meglio che siete riusciti a trovare...la vostra punta di diamante insomma...

Una garanzia

^_^

Ruggero A. Commentatore certificato 29.04.13 13:57| 
 |
Rispondi al commento

che strana a volte la casualità e infatti nel nome dell'attentatore PREITI manca la V nella scrittura del cognome che risuona invece nella pronuncia di tutti

egeria benvenuti 29.04.13 13:57| 
 |
Rispondi al commento

A tutti gli italioti che, ispirati dalle parole dei fascisti (Alemanno, Gasparri ecc.) e dei loro tirapiedi (Vespa e gli altri pennivendoli), pensano che la responsabilità di quanto accaduto ieri sia da attribuirsi a Beppe Grillo ed al movimento 5 stelle, suggerisco di studiare la storia italiana degli anni '70 o perlomeno, quella della strage di piazza fontana. Forse, allora, quei due neuroni che avete al posto del cervello vi consentiranno di capire che (la storia si ripete) nei periodi di crisi economica e disagio sociale lo Stato ha sempre strumentalizzato, laddove non addirittura appositamente creato, episodi come quello di ieri per poi reagire con forme di dittatura. Ma quando spegnerete sta cazzo di televisione e inizierete a leggere, che se abbiamo ancora Berlusconi & CO. è solo colpa della vostra ignoranza ??!!
http://www.gqitalia.it/show/cinema/2012/3/romanzo-di-una-strage-il-film-su-piazza-fontana-di-marco-tullio-giordana

Benedetto Neroni Commentatore certificato 29.04.13 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Guardate questo video :
http://www.youtube.com/watch?v=7C9xmPJ4tGk&

FEDERITALIA dovrebbe essere sponsorizzata al massimo!! Ha una organizzazione che lotta contro EQUITALIA .

Vincenzo 29.04.13 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Devo sinceramente dire che sono DISPIACIUTO che un CARABINIERE sia in gravi condizioni dato che e' anche LUI un "cittadino" come lo siamo Noi ed in piu' con il dovere di salvaguardare gli ALTRI. Quello che invece mi rammarica e' quello di non aver potuto stappare una buona bottiglia di spumante Italiano per la "MESSA A DIMORA" di qualche POLITICO del nostro povero Parlamento!!!!!!!! Sopratutto quando vedi i signori della nostra politica atteggiarsi a dei POVERI PIRLA il loro dito medio dovrebbero infilarselo dove NON GLI BATTE IL SOLE.C'e' un proverbio che dice :" E' facile fare i froci con il culo degli altri!!!" ed i nostri politici ne sono maestri.
FORZA GRILLINI! NON BISOGNA MOLLARE.
DAVIDE

Davide Passera 29.04.13 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Contrariamente a quanto dice Grillo sulla sua rivoluzione pacifica faccio presente che Becchi (esperto di Cu.... ) vorrebbe una totale tabula rasa , anche con le armi, perchè le rivoluzioni non sono "pranzi di gala" . Così dice il vostro grillino Pacifista ....

paolo maculan 29.04.13 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo un movimento di rivoluzione culturale e vinceremo come Gandhi. Però Gandhi parlava con i giornalisti.
Penso che avremmo bisogno di più conferenze stampa di Beppe e, alle prossime elezioni, della sua presenza in Parlamento.
Buon Movimento a tutti!

carmine mattiello 29.04.13 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Quando ho sentito la notizia , ho subito capito due cose ........

1.Addebitare tutto a un "Folle" ...
2.Addebitare tutto al M5S ....
3.La dichiarazione di Alfano ....

anche un bambino ormai riesce a capire quale sia la "arcinota" strategia di questa casta di Ladri e Buffoni .....

Forza BEPPE !

Ivan Taranto 29.04.13 13:49| 
 |
Rispondi al commento

E' L'ALTRA FACCIA DELLA MEDAGLIA, QUANDO UN CITTADINO
SI SUICIDA PER PROBLEMI LEGATI ALLA CRISI, NON GLIENE FREGA NIENTE A NESSUNO E SOPRATUTTO AI POLITICI, MENTRE QUANDO VA ROMA PER FARE FUORI DI POLITICI PER LO STESSO MOTIVO C'E' LO SGOMENTO DELLA BOLDRINI & C.
E' BELLO E COMODO PER I POLITICI AVERE COME SCUDO PERSONE CHE GUADAGNANO € 1000,00 AL MESE CHE SI DOVREBBERO OCCUPARE DI CERCARE E AMMANETTARE IL MARCIO DEL PAESE, PERCHE' NON RINUNCIANO A SCORTE PERSONALI E PIANTONI DI PALAZZO, E POI VEDIAMO SE
RIESCONO A GIRARE LIBERAMENTE COME GLI ESPONENTI DEI M5S. IL RISULTATO DI QUELLO CHE ACCADREBBE NON SAREBBE SICURAMENTE L'INCITAMENTO DEI M5S, MA DI QUANTO HANNO FATTO E CONTINUANO A FARE PRENDENDOCI PERENNEMENTE PER IL CULO, COMUNQUE QUESTA E' L'ULTIMA VOLTA CHE CI PRENDONO PER IL CULO POI NON CI SARA' PIU' NESSUNA ALTERNATIVA E PROVA D'APPELLO PER PERSONE CHE GUADAGNANO COME 15 PENSIONATI E MAGARI COME IL MINISTRO DE GIROLAMO HANNO ANCHE IL MARITO PARLAMENTARE E PORTANO A CASA € 40000 MESE.... OLTRE TUTTI I PRIVILEGI, E POI SI VA IN TV DA DEL DEBBIO HA DIRE CHE "ALLA MIA GENERAZIONE E' STATO TOLTO TANTO", MENTRE PER SALLUSTI C'E' DA DIRE QUESTO: "CHE SI VADA A FARE LE CARCERI COME FANNO TUTTI I CITTADINI CHE HANNO SBAGLIATO COME HA SBAGLIATO LUI, PIUTTOSTO DI BENEFICIARE DELLA SANTANCHE' E DI CHIEDERE LA GRAZIA AL CAPO DELLO STATO.
QUESTE SONO QUELLE COSE CHE INCITANO ALLA VIOLENZA.

Matteo Panella 29.04.13 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Una guerra tra poveri, un povero disoccupato contro due innocenti carabinieri: è proprio questo che il M5S non vuole. Ma la casta aizza, accusa, invece dovrebbe ringraziare Beppe per aver evitato una situazione come quella della Spagna, notizia che la casta ha oscurato in Italia ... ingrata con noi e cinica sulle miserie italiane.

~~~~~~~~~~~~
Disoccupazione in Spagna, mille dimostranti assediano il parlamento. Cinque arresti

Cronologia articolo 25 aprile 2013
La rabbia in Spagna, dove la disoccupazione ha raggiunto il livello record del 27,16%, é esplosa stasera a Madrid con una manifestazione in cui circa mille dimostranti hanno assediato il Parlamento. Poco dopo le 20,30 la polizia in assetto anti sommossa ha effettuato cariche in risposta al lancio di pietre da parte di alcuni dimostranti ha lanciato pietre contro gli agenti. Finora, riferisce El Pais, si sono registrati 5 arresti: 4 anarchici e un uomo di 50 anni a piazza del Nettuno davanti le Cortes.

Sono stati manifestanti convocati dalla piattaforma 'En Pie! (in piedi) a organizzare la manifestazione radicale "Occupiamo il Congresso". Sempre poco dopo le 20,30 i manifestanti hanno iniziato a lasciare la Placa de Neptuno, il fulcro della dimostrazione.

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-04-25/disoccupazione-spagna-mille-dimostranti-214039.shtml

Francesco M. Commentatore certificato 29.04.13 13:46| 
 |
Rispondi al commento

La neo ministra all'agricoltura
anNunzia De Giro l'Amo
ha detto, uniformandosi al venticello della menzogna, che è colpa del M5S anche il terremoto sesto grado avvenuto in Cina.
grazie on. De Giro L'Amo

egeria benvenuti 29.04.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Credo che neanche Berlusconi riesca a crederci : è riuscito a far nascere un governo PDL con un prestanome PD per prendersi le eventuale colpe, Dan Brown in trip allucinogeno non sarebbe riuscito ad immaginarlo.

mirco s., Fusignano Commentatore certificato 29.04.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe,
sono poche le parole che riesco ad esprimere, ma a cui però riesco a dare una grandissima importanza!!
Io credo tanto in te,ti voglio bene e ti stimo tanto,non ascoltare mai quello che la gente di negativo dice su di te: nella vita qualsiasi cosa fai non è mai abbaastanza o poco riconosciuto.
Le persone purtroppo non aprono gli occhi,io li ho aperti e credimi che svegliarsi è davvero poco piacevole: la mia mente ha sempre dei brutti pensieri, dormo molto poco e la mia lotta con il mondo esterno è sempre più difficile!!
Sono una ragazza siciliana di quasi 28 anni,lavoro in un call center per pochi soldi e non riesco a cambiare la mia vita o di quelli che mi circondano.
Per quello che è successo davanti al Parlamento ieri e nei giorni scorsi mi ha rattristito, ho compreso il gesto di disperazione e non voglio assolutamente condannarlo,anche se la violenza non è giustificata,soprattutto quando nel mezzo ci và gente che non centra niente;ma io so sulla mia pelle che le cose si possono cambiare se si vuole davvero e le forze dell'ordine dovrebbere unirsi a noi in una corsa verso la democrazia.Te lo dico io perchè ho indossato la divisa e in un breve tempo ho lottato per cambiare le cose,anche se avevo tutto il mondo contro..SI PUO' FARE!!
Io non voglio che mollate, dovete continuare a lottare come facciamo noi ogni giorno nella nostra quotidianetà.Siete la mia ultima speranza, per me e la mia famiglia che vive in condizioni molto precarie e che a volte ho paura che questo Stato uccida anche loro;come si può vivere una sola vita senza avere più sogni o speranze?!..credo che già si è morti nell'anima. A volte nemmeno la Fede aiuti più, perchè crediamo che anche Lui ci abbia abbandonato, ma io vorrei essere pià forte, perchè lo sono, perchè lotto da tanto tempo e mi auguro che tutti possano avere la forza di uscire da questo buco nero dove siamo entrati!!Italiani non facciamoci prendere anche la speranza,ne usciremo.Forza M5S, Forza Italiani. MONY

monica p., catania Commentatore certificato 29.04.13 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Tipico italiano i politici grassi e ladroni esasperano la gente e la colpa e di chi li sta denunciando in pubblico e sui blog.
assurdo W M5S e il metodo Grillo sui clik x fare i soldi tramite pubblicità su internet!

Francesco 29.04.13 13:40| 
 |
Rispondi al commento

È facile ed era da capire ke questo gesto si sarebbe riversato come colpe sul M5S. L'incapacita' di un governo di capire i seri problemi del popolo porta a questi gesti disperati. Ma poi alla fine a chi interessa tutto questo? Di certo non al governo attuale che è lo stesso che prima ci governava.

Piero Roccaro 29.04.13 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Gasparri (PDL) manda a fare in culo la folla di manifestanti:

https://www.youtube.com/watch?v=VaHs0Z9ivSU

PDL, Popolo della Libertà, libertà di mandare a fare in culo la gente che soffre, di mandare a fare in culo la gente disperata.

Matteo A., Cuneo Commentatore certificato 29.04.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Becchi, sei solo un mediocre. Invece di imbrattare la carta con le tue stupidaggini, vai a spalare il letame, quello è il tuo mestiere.

pfui pfui 29.04.13 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Si censurano, giustamente, le dietrologie e le speculazioni strumentali di uno sciacallaggio politico e giornalistico che ha voluto creare a tutti i costi un collegamento tra il gesto di un singolo ed il m5s, e poi si pubblica un post del Prof. Becchi che si apre con una cinica e gelida dietrologia secondo la quale a giovarsi di questa tragedia sarebbe il nuovo esecutivo che potrà beneficiare del conseguente clima di pacificazione.
Trovo questa considerazione davvero poca cosa.

Della serie...chi predica bene...

ennio p. Commentatore certificato 29.04.13 13:33| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Salve,vorrei solo ricordare alcuni fatti,dunque dagli ultimi scandali dei politici regionali dalla Basilicata in cui politici del PD e del PDL rubavano a piene mani,dal Friuli,dal Piemonte,al Lazio e Lombardia qualche tempo fa dove i variFormigoni e la ex sindacalista Polverini,dove i vari Fiorito rubavano per il loro vizi,Suv,pellicce,viaggi,hotel di lusso,agli scandali della

massimiliano f., cervignano del friuli Commentatore certificato 29.04.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

"Buon giorno

la mia esperienza di 21 anni di vita nel mondo del soccorso extra
ospedaliro con esperienza elevata nel campo della formazione al Primo
soccros mi fa dire che molti incidenti e molte morti potrebbero essere
evitare e trattati con migliori risultati, da un'adeguata formazione nel
Primo Soccorso.

Se Già nelle scuole superiori il Primo soccros diventasse materia
scolastica e se nelle aziende la formazione specifica avesse maggiore imput
rispetto a quella prevista dalla normativa vigente, secondo me i risultati
in termini di miglioramento delle statistiche, non tarderebbero a farsi
vedere.
Grazie
Infermiere Francesco Mattivi
Amante dell'azione del M5S!!!!
Per chi vuole, scrivetemi pure via mail."

francesco m., bronzolo Commentatore certificato 29.04.13 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me, l'evento accaduto ieri, fa parte di un grande, subdolo e meschino disegno creato dalla massoneria che governa ormai in tutto in italia e nel mondo (stile mini 11 settembre....)
E' solo un 2+2 nulla di più. fateci caso: Un uomo depresso va a palazzo chigi ed esplode diversi colpi per colpire chi...i politici? cioè tu pensi di voler colpire i politici credendo che 6 colpi di pistola siano sufficienti sparando all'impazzata? Risultato? 1) Immediata strumentalizzazione dei fatti ed infangamento al M5S 2) Rafforzamento delle scorte ai politici......"Pensar male si fa peccato....ma quasi sempre ci si azzecca".....

Mauriz83 29.04.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento

A parte qualche commento inclassificabile, proprio da....avvoltoi e sciacalli, protettori dei magnaccia, mi sento fiero di avere votato M5S e di non aver MAI perso la fede in esso. E sono orgoglioso dei "fratelli grillini" che hanno scritto commenti mirabili e sensati. I distributori automatici di odio e guerra, sono altri, quegli orridi figuri che affollano e infestano il Parlamento, e non il 5 Stelle. Prima provavo pena per coloro che non riuscivano a vedere la Verità, non riuscivano a liberarsi della manipolazione del Caimano o dei "defunti" Piddini. Oggi, non me ne frega niente. Che s'impicchino con le loro mani e che NON OSINO dare la colpa dei disastri delle loro insipide e tristissime vite al M5S! Auguro loro una vita costellata dalle delusioni, frustrazioni e privazioni che gli deriveranno dall'avere IRRESPONSABILMENTE E IMMORALMENTE dato fiducia ai demolitori della vera Democrazia. Grazie a tutti i 5 Stelle che scrivendo qui, hanno rinfrescato con la loro "purezza d'idee", le ferite inferte da un sistema fradicio, corrotto e marciulento! W M5S. SEMPRE:

Iacopo Felugo, Borgomanero Commentatore certificato 29.04.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento

CHE SCHIFO, l' informazione di stato cerca
Di fare passare "l'attentatore" di roma come
L'ultimo dei mostri. Premesso che, la violenza gratuita va sempre condannata, la violenza indotta con inpuniti comportamenti
"Politici", va perlomeno capita, non trovo
Giusto che il fratello si sia scusato con gli
Italiani, sicuramente con i parenti dei
Carabinieriera un dovere sacrosanto. Non mi pare che i politici si siano scusati con gli
Italiani per i tanti suicidi sempre indotti.
Sicuramente per i politici, è meglio se ci spariamo, piuttosto che, cerchiamo di sparare a loro "IMPUNITI" e causa di tutti i
Probblemi che si sono creati mentre erano
Occupati a depredare l' ITALIA. Ecco allora
Che è meglio fare passare "L'ATTENTATORE"
Come mostro piuttosto che vittima

Diego dellavega 29.04.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe poter dire a questi presunti politici (cosi' si fanno
chiamare) in particolare a "Gasparri che e' troppo facile e troppo comodo
nascodere la mano dopo aver tirato il sasso, mi riferisco a quanto e'
accaduto ieri mattina davanti a palazzo chigi. non voglio gistificare il
gesto ma loro si devono assumere le loro responsabilita' per quanto e'
accaduto e non scaricare la colpa ad altrui solo perche' non accettano di
partecipare ai loro giochi sporchi. anche voi siete da condannare come
Luigi Preiti.

Roberto Coelati Commentatore certificato 29.04.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento

beppeeeeeeeee avanti così non un passo indietro,siamo tutti con te .w m5s

leonardo z., benevento Commentatore certificato 29.04.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Non è il primo e non sarà nemmeno l'ultimo caso!
Se la sono voluta...
Mi spiace x il carabiniere e la sua famiglia
Ma i responsabili sono sempre e solo loro!!!
Salterà più di qualche testa se non lasciano lavorare m5s
Simone i.

Simone iscaro 29.04.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Alemanno & C questi ipocriti che da sempre hanno predicato e paraticato violenza in questo momento si ergono a pacifisti .Vergogna vorrei aggiungere altro ma per paura della censura non lo scrivo.Spero però che presto ..........

stefano molfino 29.04.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Il gesto di un folle scatenato e andato completamente fuori di testa dalla disperazione in cui si trovano milioni d'italiani per cause a tutti noi note: corruzione dei politici da parte di imprenditori senza scrupoli che banchettano con loro, clientelismo, nepotismo, raccomandazioni, furti e truffe da aprte dei politici di ogni schiaramento con esprorpio del denaro e degli immobili di partiti, enti locali, previdenze ecc. ecc., superstipendi e benefit, ripatrimonializzazioni di banche che funzionano da salvadanaio ai politici ed alle grandi imprese che le controllano, truffe ai risparmiatori da parte delle banche con titoli spazzatura e derivati di cui hanno riempito anche i comuni con sindaci compiacenti; mani in pasta ai cientri commerciali costruiti dai soliti nomi quando di attività commerciali ce ne sono fin troppe, come le case, ma quello che manca è chi compra mentre niente edilizia agevolata. Contributi pubblici regalati a fondazioni e associazioni politiche, cooperative, e imprese mafiose e camorriste. Ripatrimonializzazione di ospedali gestati dai preti dilapidando in opere nel sud america i fondi messi a disposizione per i malati ed ora si licenzia. Contributi ad una editoria inutile sulla stampa dei giornali e non su quello effettivamente venduto. Auto blu e privilegi di casta.

ALEMANNO E CO AFFERMANO FRA LE RIGHE CHE QUEL GESTO E' FRUTTO DELLA PROPAGANDA DI GRILLO E NON DELLO SFACELO E DEI CRIMINI PERPETRATI DA UNA CLASSE POLITICIA E MANAGERIALE CORROTTA E CRIMINALE. TENTANO ANCORA DI INFANGARE IL MOVIMENTO CHE FORSE LI HA SALVATI DA UNA RIVOLTA CAOTICA DI GENTE DISPERATA DANDO UNA SPERANZA A CHI VUOLE IL CAMBIAMENTO. SONO TALMENTE CINICI E SICURI DEL LORO FATTO DA TACERE SU TUTTO IL REESTO FOCALIZZANDO L'ATTENZIONE SULLA PROTESTA DI CHI VEDE IL PROPRIO FUTURO COMPROMESSO DA LADRI CRIMINALI PER FARLI TACERE PER SEMPRE. Se la prendono per le battute di Dario Fò che sono niente rispetto ai loro disastri. L'ITALI E GLI ITALIANI,L'EUROPA DEVE MORALIZZARSI

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 29.04.13 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Una guerra tra poveri, un povero disoccupato contro due innocenti carabinieri, è propio questo che il M5S non vuole.
La casta aizza, accusa, invece dovrebbe ringraziare Beppe per aver evitato una situazione come quella della Spagna notizia che la casta ha oscurato in Italia ... ingrati.
--------------------------
Disoccupazione in Spagna, mille dimostranti assediano il parlamento. Cinque arresti

Cronologia articolo 25 aprile 2013
La rabbia in Spagna, dove la disoccupazione ha raggiunto il livello record del 27,16%, é esplosa stasera a Madrid con una manifestazione in cui circa mille dimostranti hanno assediato il Parlamento. Poco dopo le 20,30 la polizia in assetto anti sommossa ha effettuato cariche in risposta al lancio di pietre da parte di alcuni dimostranti ha lanciato pietre contro gli agenti. Finora, riferisce El Pais, si sono registrati 5 arresti: 4 anarchici e un uomo di 50 anni a piazza del Nettuno davanti le Cortes.

Sono stati manifestanti convocati dalla piattaforma 'En Pie! (in piedi) a organizzare la manifestazione radicale "Occupiamo il Congresso". Sempre poco dopo le 20,30 i manifestanti hanno iniziato a lasciare la Placa de Neptuno, il fulcro della dimostrazione.

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-04-25/disoccupazione-spagna-mille-dimostranti-214039.shtml

Francesco M. Commentatore certificato 29.04.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Non lo so... mi sembra di non averlo ancora postato abbastanza (mi riferisco al video di pochi giorni fa in cui Gasparri (PDL) manda a fare in culo la folla di manifestanti):

http://www.youtube.com/watch?v=VaHs0Z9ivSU

E voi? L'avete POSTATO ABBASTANZA?

Cos'è già che ha detto Berlusconi, oggi, riguardo al fatto che "quando si inveisce contro tutti e tutto si incita all'odio e succedono cose come queste"?
Ah già, l'ho messo tra virgolette perché sono proprio queste le sue esatte parole!

Matteo A., Cuneo Commentatore certificato 29.04.13 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Eletti e trombati saranno mantenuti dal popolo italiano e stamani a coffee break ho sentito Minzolini dire che lo stipendio da parlamentare non è gran cosa e che non cambia la vita.

Certo se uno ha i beni al sole come lui (notare abbigliamento ed accessori da circa 5.000 euro) 19.000 euro di stipendio parlamentare sono una inezia; bene, li desse a 1.900 euro al mese a 19 esodati.

Sicura come una palla che mi risponderebbe che dare 1.000 euro al mese a 19 esodati sarebbe una goccia nel mare ed ho sentito dire da tutti i politicastri che l'abolizone del finanziamento ai partiti sarebbe una goccia nel mare, così anche l'eliminazione delle province, l'abbassamento delle pensioni d'oro, la riduzione dei parlamentari e della burocrazia, l'abbattimento dello stipendio e l'eliminazione dei privilegi, sia nazionali che europei sarebbero gocce nel mare, al che io rispondo che l'oceano è fatto di gocce d'acqua così come i deserti sono fatti di granelli di sabbia.

egeria benvenuti 29.04.13 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Dell’inciucio è corresponsabile il movimento 5 stelle…per piacere
prendetevi le responsabilità delle vostre scelte politiche:con i vostri
continui no non avete lasciato scelta, abbiate almeno il coraggio di
assumervi il peso delle conseguenze delle scelte…comunque se qualcuno mi sa
indicare un’alternativa all’inciucio credibile dopo i ripetuti no sono
pronto a ricredermi sulle responsabilità del movimento…

Michele Barone 29.04.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri avevo espresso gli stessi pensieri. La storia si ripete, ai tempi del compromesso storico. Allora ci furono le stragi di stato, oggi hanno usato Preiti.

Paolo Moroni 29.04.13 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Certo quando i disperati si limitano a suicidarsi non rischiano di far del male a degli innocenti e soprattutto non disturbano ........
Sono sicuro che faranno una legge in merito.

maresp 29.04.13 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Giocatore di videopoker spara su carabinieri con arma detenuta illegalmente e acquistata ANNI prima al mercato nero: insomma un comune delinquente.
NON aveva la minima intenzione di colpire politici come invece ha affermato, poichè aveva preparato l'attentato in 20 giorni e se avesse voluto colpire dei politici avrebbe aspettato altri 10 minuti... invece ha sparato su carabinieri che a lui non hanno mai fatto nulla di male e che proprio grazie alla divisa NON potevano essere scambiati per politici.
Quali sono le motivazioni del gesto?
Uno che se li mangia al videopoker NON è il classico povero (e mai i servizi sociali hanno notato una situazione di indigenza nella sua situazione); e allora perchè? e se non era povero da dove prendeva i soldi?

Devo dire che la storia puzza di marcio e francamente l'ipotesi di un mandante non è da scartare, purtroppo sappiamo già come vanno a finire le indagini in questi casi, ovvero come le bombe a Brindisi: niente mandanti, niente movente e nulla di fatto.
Nemmeno l'ipotesi di prove tecniche di reazione emotiva alle stragi è da scartare, ricordando che le stragi di stato sono una triste abitudine nelle repubbliche delle banane.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 29.04.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Nel servizio di ieri sera alle iene di Nadia Toffa un boss 'ndranghetista perlava di come si servono di gente incesurata per ricattarle e farle fare quello che vogliono perché sono indebitati al videopoker di loro proprietà, guarda caso Preiti l'attentatore di palazzo Chigi era pieno di debiti a causa del videopoker, meditate gente meditate!

Alessio C. Commentatore certificato 29.04.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Il Carabiniere Ferito Gravemente al collo e spina dorsale , è uno di noi , basta leggere il suo profilo FB per capirlo, cio significa che ci stiamo ammazzando fra di noi , fra povere vittime di coloro che hanno gestito e gestiscono attualmente il Governo di questo paese, gli stessi che tuonano contro la violenza ma che di fatto l hanno alimentata con le loro opere e ommissioni, mentre loro si compiacevano davanti al Presidente da loro eletto per farsi eleggere , mentre con il suo linguaggio esplicito da Portuale Beppe Grillo dava l occasione di incolpare il M5S

No alla violenza che acceca e da falsi Obbiettivi

Arrigo Garipoli, Genova Nervi Commentatore certificato 29.04.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Viva il M5S. Ragazzi se ci stanno facendo la guerra è perchè ora si rendono conto che possiamo veramente mettere a rischio il loro futuro e la loro poltrona.

Emanuele 29.04.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Prima del 28 aprile 2013.

1994
Berlusconi “salvato” anche con i voti del centrosinistra.
1994
Decreto Biondi
1994
Legge Tremonti
1997
Legge Maccanico
1999
D’Alema salva-Rete4
1999
Gip-Gup. Berlusconi e Previti
2001
Rogatorie
2001
Tassa di successione
2001
Mandato di cattura europeo
2001
Il governo sposta il giudice Brambilla
2002
Cirami
2002
Legge Frattini sul conflitto d’interessi
2002
Condono fiscale
2002
Salva-Milan
2003
Lodo Maccanico-Schifani
2003
Condono per i coimputati
2003
Gasparri Rete4
2003
Salva-decoder
2003
Plusvalenze esentasse
2004
Villa abusiva con condon
2004
Decoder di Stato
2004
Autoriduzione fiscale
2004
Andreotti assolto per prescrizione
2005
Ad Mediolanum. Sportelli Mediolanum in Poste Italiane
2005
Ad Mondadori
2006
Indulto
2006
Pecorella
2006
Salva-diritti tv
2008
Più Iva per Sky
2008
Lodo Alfano
2009
Meno spot per Sky
2009
Più azioni proprie
2009
Patrizia d'Addario
2009
Trans e cocaina Marrazzo si dimette
2010
Liste PDL illegali nel Lazio
2010-2011
Processo breve
2010
Bertolaso indagato G8 Maddalena
2010
Il legittimo impedimento
2010
Casa di AN a Montecarlo
2011
Cuffaro in carcere per favoreggiamento
2011
Caso P4, coinvolto Papa del PDL
2011
Lombardia: Penati indagato
2011
Lavitola e Tarantini
2012
Tesorieri Margherita e Lega Nord
2012
Formigoni indagato
2013
Dell'Utri condannato
2013
Arrestato Belsito, Lega Nord


Domenica 28 aprile 2013
La classe politica esprime cordoglio ai carabinieri feriti nell'attentato che avrebbe dovuto colpire uno di loro.

Ital Rolando, Nizza Monferrato Commentatore certificato 29.04.13 13:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Le prime pagine di sallusti e belpietro quest'oggi sono vergognose...sic!
D'accordo che i colonnelli del partito dei lacchè sono sempre in campagna elettorale e non vanno mai in ferie. Ma prendere a spunto il gesto di un individuo, sul quale restano molte ma molte incognite da chiarire, per screditarci - quelli sono sempre in campagna elettorale - è vergognoso e meschino...sic! Letame per letame allora vorrei lanciare il mio...non so perché ma subito dopo aver ascoltato la dinamica e le dichiarazioni dello sparatore mi è venuto alla mente il falso attentato a belpietro....
lo sparatore ha detto che voleva colpire i politici e spara su dei carabinieri inermi..?? E dove sta l'errore di mira..?? nell'aver preso quello al collo..o quello alle gambe..?? Ha detto che voleva fare un gesto eclatante per attirare l'attenzione sulla sua disperazione....Premesso che ci sono tanti modi per manifestare disagio....e allora mi chiedo: Ma a che cosa è servito? A chi giova tutto questo? Una cosa è certa ed è stata già annunciata da Alfano...AUMENTERANNO le SCORTE e le macchine blindate ai ministri. E allora mi chiedo siamo sicuri che tutto questo non abbia come obiettivo quello di alimentare il business della vigilanza messo in ginocchio dalla spending review ? Gli italiani non cedano a campagne di odio sentenzia Berlusconi...appunto lo dica ai suoi scribacchini..sic!!

maria a. 29.04.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento


Beppe! T'ho scritto molte volte sul blog, t'ho anche mandato 1 raccomandata l'11 marzo ma.. sempre ignorato! Rispondimi x favore!
Ho navigato, oltre 30 anni in tutto il Mediterraneo, noleggiando 1 mia barca "trasportavo" signorotti pretenziosi tipo "pago pretendo" ora basta! Sarebbe stato meglio trasportare dei meloni!
Da tempo ho un sogno: portare in crociera intorno l'Italia disabili, pensionati, meno abbienti etc.
Persone in grado di apprezzare\condividere la mia passione per il Mare non venuti per schiavizzarmi.
Ho per le mani gratis in regalo 1 traghetto di 33 mt. COMMERCIALMENTE inutilizzabile perché obsoleto e lento.
Ha il motore revisionato; con pochi soldi si puo' trasformare in un motoveliero da diporto NON commerciale. Una pensioncina itinerante, per circa 50 persone alla volta, dove ogni partecipante diventa un associato e va in crociera al solo costo del rimborso spese di vitto ed alloggio. La durata di permanenza a bordo è libera; in ogni porto ci si può imbarcare\sbarcare, in ogni porto una festa\gemellaggio con le locali associazioni di disabili e visita dei luoghi.
Con questo "contenitore" si realizzano molti scopi sociali e culturali, per ora, alcuni sono:1) Creare, con queste brevi convivenze "forzate" amicizie tra disabili e normodotati che potrebbero continuare anche dopo la crociera. 2)Svolgere corsi di formazione a persone di lunga disoccupazione, disaddatati sociali\ex-detenuti\ex-tossicodip. etc. (non paganti non pagati) alle quali viene rilasciato un attestato di partecipazione ogni mese;Un pezzo di carta con scritto:“il sig.Tizio Caio” ha effettuato 1 corso da:aiuto marinaio\e\o\cuoco\motorista\manutentore\rigger etc che potrebbe esser utile, a questi soggetti, per reinserirli al lavoro.
Il motoveliero in ogni porto si può utilizzare come palco x comizi con loghi M5S sulle vele! CHI PU0' MI METTA IN CONTATTO CON BEPPE!
N.B.: Si tratta di 1 iniziativa per passione dove nessuno ci guadagna! Tel. 3386007516 pierangelo.bellettini@gmail.com

Pier Angelo Bellettini, Rimini Commentatore certificato 29.04.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rivediamo ancora una volta il video in cui Gasparri (PDL) manda a fare in culo la folla di manifestanti:

http://www.youtube.com/watch?v=VaHs0Z9ivSU

Silvio Berlusconi ha commentato la sparatoria di ieri a palazzo Chigi. Ha detto: "Quando si inveisce contro tutti e tutto si incita all'odio e succedono cose come queste."

Matteo A., Cuneo Commentatore certificato 29.04.13 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi: " se la sinistra fa eleggere Prodi al Quirinale é golpe"

Lo dice berlusconi e nessuno dice niente.
Se grillo usa la parola golpe, allora tutte le televisioni urlano allo scandalo, e i politici lo incolpano di aizzare i violenti (quasi tutti politici di Berlusconi tra l altro).


Purtroppo finché non la smettiamo con questa cosa ridicola di non andare in televisione, i giornalisti della casta avranno sempre l ultima parola. Almeno difendiamoci.

Nn dico di mandare i parlamentari in tv (loro fanno un altro lavoro, non spettacolo) ma assoldiamo qualche mastino disposto a parlare per noi nei salotti tv.
Senza televisione non possiamo fare politica.

Coco 29.04.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Come prima cosa da fare per il governo è ora dotare tutti i loro parlamentari di scorta adeguata con relative auto blu. Alla faccia della neonata spending-review e degli italiani tutti.

maurizio carrara, Silea Commentatore certificato 29.04.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Ecco quello che ci aspetta, si sta' aggiustando i fatti suoi e non vuole nessuno intorno, da Adnkronos:
'Il Cavaliere lo ha annunciato alla 'Telefonata' su Canale 5 ricordando che "nel corso delle trattative per la formazione del governo si è determinato che, alla guida di questo organismo, vada un esponente indicato dal Pdl'.
Aprite gli occhi, a tutti coloro che lo hanno votato e hanno votato il pd.

maurizio d., latina Commentatore certificato 29.04.13 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Gasparri è il vero responsabile!!!

Chiediamoci come mai i nostri parlamentari girano in bus senza scorta e loro in auto blu scortati!!!

Andrea T., Firenze Commentatore certificato 29.04.13 12:56| 
 |
Rispondi al commento

La sera della rielezione di Napolitano, sarebbe bastato uno spiffero per scatenare un ciclone in piazza colonna, i rappresentanti 5 stelle erano lì a tranquillizzare la folla cui altri avevano mostrato il dito medio, ma ovviamrnte tutti ora si scagliano contro di loro.
Come al solito la colpa non è di chi fa le porcate ma di chi le denuncia, anche se nel caso specifico non era necessaria nessuna denuncia tanto era chiara la manovra di palazzo.
Mi accodo all'appello di un commento precedente : POSTATE OVUNQUE LA FOTO DI GASPARRI CHE MOSTRA ALLA FOLLA IL SUO QUOZIENTE INTELLETTIVO !
Occhi aperti e pronti a tutto !
P.S. di nuovo solidarietà e un grande in bocca al lupo agli agrnti feriti.

mirco s., Fusignano Commentatore certificato 29.04.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Peccato che dei 120 suicidati, dal 2012 ad oggi , nessuno tra gli infami ne parli.

francesca l., Milano Commentatore certificato 29.04.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Paolo Becchi chi?

colui che orgogliosamente predica a destra e manca che "sputerebbe in faccia " a questo e quello?
( si sa che lo sputo è il metodo democratico per eccellenza)

colui che ha scelto come motto " le rivoluzioni non sono pranzi di gala" condito con ...si potrebbe pensare a prendere le armi?

colui che dall'alto dello scranno didattico lancia strali contro gli eccessivi stipendi di manager, banchieri e chi ne ha ne metta....ma del SUO stipendio come dello stipendio di comici,saltimbanchi, attori etcetc mai parla
(conclusione è immorale che un manager guadagni 1 milione ....ma un comico può guadagnarne 5 o un calciatore 10 e questo non tocca il senso morale del prof.)...poi ovvio ci sono casi, come ovviamente il suo, in cui il grande valore è sottopagato

Pensavo altro sinceramente...ma a memoria (giovane) non ricordo un movimento politico in italia ed in europa che invochi la Catastrofe con tanta energia
non importa se qualcuno/pochi/molti è/sono sopravissuti lavorando, impegnandosi e studiando...tutti devono finire nella polvere
ciò è necessario per stabilire il nuovo ordine mondiale del prof. becchi e degli altri improbabili o molto improbabili "esperti" (nel pagare per farsi pubblicare, più che altro) che faticano a parlare italiano, pur essendo italiani.

la più pericolosa associazione criminale per i catastrofisti non sono le mafie...sono la Bocconi o la Normale ed altre università italiane e non...

Todos caballeros!!! e tutti laureati fuori corso in filosofia...salvo poi lamentarsi di essere disoccupati per colpa dello Stato e della Kasta

che bel futuro di accattonaggio auspiscano alcuni per questo paese...CUI PRODEST?

Leone Spada 29.04.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento

fa davvero schifo, schifo il tentativo di dar la colpa di questi atti al movimento 5 stelle..che fa così paura che cercano di incolparlo di ogni cosa. Sono i soli ad essersi ridotti gli stipendi davvero.
Gente disperata come questo muratore calabrese che ha sparato ce n'è molta, molta..e non è con Berlusconi e i suoi servi, vecchi e giovani, che l'Italia può risollevarsi, soprattutto moralmente, perchè la base è nell'etica, prima ancora che nell'economia, quella è una conseguenza del malaffare, che Berlusconi spesso ha incoraggiatro, dal falso in bilancio in poi.
Adesso siamo davvero in emergenza.

Nadia Z. 29.04.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti, secondo me è il momento giusto per mettere noi in faccia a tutti quanti il gesto del dito medio di gasparri alla gente che manifestava per la mancata elezione di Rodotà e chiedergli a questo sorcio cosa intendeva dire il suo gesto... non credete? allostesso tempo chiedere a berlusconi se abbia intenzione di presentarsi in aula per essere giudicato almeno sulla telefonata fantomatica alla questura in difesa di Ruby--- ENTRAMBE QUESTI 2 CASI SONO REATI AL PARI DEL DEFICENTE CHE SI è MESSO A SPARARE IN MEZZO ALLA GENTE SPERO CHE E CREDO IL MARCIO DI QUESTA STORIA FUORIUSCIRA' SE NON SUBITO A BREVE DIRETTAMENTE DALL'INTERESSATO...
CORDIALI SALUTI

Fabio Tatti 29.04.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma l'avete visto il video di Gasparri (PDL) che manda a fare in culo la folla di manifestanti?

http://www.youtube.com/watch?v=VaHs0Z9ivSU

Matteo A., Cuneo Commentatore certificato 29.04.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono tutti dei buffoni... Non toccate Vittorio Bertola perché ha solo detto la verità... Sono tutti finti perbenisti... Andate a lavorare teste di cazzo invece di fare commenti inutili... Lo sapete benissimo che ve sparerebbero... Ma che è na novità... Fatela finita e lavorate... Ha detto due milioni di persone farebbero gesti inconsulti, secondo me 20 milioni di persone prese per il culo da anni.... Fatela finita... Ancora che parla Gasparri che ha fatto vendere decoder al fratello del nano... Aoooo e mo basta.. Volete tutti i nomi della gente che farebbe gesti inconsulti... Andate all'anagrafe levateci gli ultra ottantenni e il resto calcolatelo... Siete ridicoli!! Andate a lavorare invece di perdervi in chiacchiere... Beppe ma i politici lo leggono sto blog??? Ribadisco dovete lavorare... Se offendono, si sentono indifesi.. Ma basta!!! Dai Beppe mollare mai prima o poi la verità uscirà a galla...

Danilo 29.04.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento

VIDEO di Gasparri (PDL) che manda a fanculo la folla di manifestanti:

http://www.youtube.com/watch?v=VaHs0Z9ivSU

Oggi Silvio Berlusconi ha commentato la sparatotia di ieri a palazzo Chigi. Ha detto: "Quando si inveisce contro tutti e tutto si incita all'odio e succedono cose come queste."

DIFFONDETE il video, POSTATELO OVUNQUE.

Matteo A., Cuneo Commentatore certificato 29.04.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

niente giustifica la violenza, ma vedere i politici e affini, scaricare su altri l'esasperazione che hanno portato nel popolo è davvero il massimo dell'ipocrisia, forse ci siamo dimenticati troppo presto le bombe Equitalia e nella scuola, questo in tempi in cui il PD-L e il PDL giocavano a scarica barile a discapito dei cittadini, il M5S ha già cambiato la storia di questo Paese e mi auguro non si fermi, per il nostro bene e dela nostra amata Italia..

Giovanni Di Blasi 29.04.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che l’articolo del professor Becchi vada eliminato da questo blog perché, al rovescio, ha lo stesso significato delle dichiarazioni di Alemanno.
Si può parlare di “cui prodest?”, in casi di azioni violente isolate, se si ha la prova per sostenere l’accusa che si muove o il sospetto che si insinua. O almeno se si è in presenza di circostanze così ricorrenti e concomitanti da rendere verosimile almeno il dubbio.
Al di fuori di questi casi, si fa solo un cattivo servizio alla democrazia. Se io presumo la mala fede nel mio avversario politico e lo ritengo capace di alterare impunemente le regole del conflitto democratico, anche solo servendosi di circostanze oggettive, allora non ha più alcun senso parlare di programmi, progetti, e scelte politiche concorrenti e, meno che mai, di commissioni parlamentari.
Io penso che il governo Letta sarà un danno per questo Paese, ma non credo che chi lo sostiene sia animato da malvagie intenzioni nei confronti degli italiani. Se la mettiamo in questi termini, ogni confronto e ogni conflitto politico è finito prima ancora di incominciare.

Pier Marco Accanto, Campiglia Marittima Commentatore certificato 29.04.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma dove lo vedi un Governo PD ?I POSTI CHIAVE sono tutti del PDL,e Berlusconi sta solo facendo il martire x ''il bene del paese'' cercando di raccattare qualche merito da sventolare x l'imminente campagna elettorale.Al più presto farà saltare il tavolo delle trattative(infatti vuole x se la presidenza della Bicamerale) per tornare a votare dove farà il pieno e condizionerà la politica(se così si può definire) per i successivi 5 anni,dove penserà solo a risolvere i suoi problemi giudiziari.E noi che aspettavamo il cambiamento con l'acqua alla gola?Prevedo tempi durissimi per tutti,scatenati da cotanta cecità politica.

Gino Caruso, arezzo Commentatore certificato 29.04.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Un demente che si mette a sparare a caso contro dei carabinieri ha avuto il risultato di:
- velocizzare il processo di riciclaggio di berlusconi
- facilitare il processo infangamento del m5s
- aumentare ulteriormente le scorte, che tanto in italia non ne abbiamo ancora a sufficienza.

La gente che ha la brillante idea di improvvisare sparatorie e poi suicidarsi, dovrebbe iniziare prima da sé stessa, in modo da essere sicura di non finire i proiettili.

ALESSANDRO O., DRONERO Commentatore certificato 29.04.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Gasparri (PDL) che manda a fanculo i manifestanti ed il suo tweet.

http://chinonmuore.files.wordpress.com/2013/04/gasparri-e-il-suo-tweet.jpg

Oggi Silvio Berlusconi ha commentato la sparatotia di ieri a palazzo Chigi. Ha detto: "Quando si gioca con il fuoco parlando di assalto alle istituzioni e quando si inveisce contro tutti e tutto si incita all'odio e succedono cose come queste."

Riguardatevi ancora una volta Gasparri (PDL) che manda a fare in culo la gente disperata e DIFFONDETELA, POSTATELA OVUNQUE.

Matteo A., Cuneo Commentatore certificato 29.04.13 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Sono 40 anni che l'Italia viene retta secondo uno schema semplicissimo, che salvaguarda gli ineteressi di pochi, anzi pochissimi,che prendono il denaro in varie forme dalle tasche dei cittadini e lo mettono nelle proprie con l'ausilio di chi, tra i cittadini è preposto non solo ad evitare che ciò avvenga, ma a dare prospettive di vita giusta, equa ed onesta, le sole che possano assicurare a tutti una serena e fattiva convivenza.
Il meccanismo è semplice: si prende ai cittadini sotto forma di gettito fiscale da investire in infrastrutture i cui benefici economici principali vanno alle grandi aziende a partecipazione internaziionale (banche incluse; sostegno alla disoccupazione creata dall'avvicendamento del fabbisogno di forza lavoro delle grandi aziende; sostegni per l'acquisto di auto e beni inutili; e via dicendo, con una progressione inesauribile. Poi, nel momento in cui gli effetti della marginalizzazione dei soggetti più deboli o sfortunati del mercato del lavoro si acuisce, divenendo evidente e diffusa, si invoca la pacificazione sociale che segue gli atti di terrorismo eclatante, sempre tempestivi e connessi alle iniziative politiche di maggiore danno per la collettività. L'italiano abbocca, sempre, come una trota e tutto procede non come, ma peggio di prima. Un conto è la condanna degli atti inconsulti, un altro la constatazione di come essi siano strumentali o, se genuini, rappresentino l'apice di un profondo disagio e malcontento sociale, che non sarà arginabile per l'eternità.

stefano radi Commentatore certificato 29.04.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento

ieri 1 domani 100!

edinho berto Commentatore certificato 29.04.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per una volta sono d'accordo con un grillino, non vi ci abituate però.

http://vuoiqueikiwi.blogspot.it/2013/04/i-grillini-i-pennivendoli-e-la-malafede.html

Vuoi quei kiwi? 29.04.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento


c'è chi si è DATO fuoco , (11 agosto 2012)

e non l'ha cagato nessuno

e chi ha FATTO fuoco...

psichiatria. 1 29.04.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Per tutte quelle persone che criticano il Movimento e Beppe per non aver fatto l'accordo con il pd.
Beppe ha detto una miriade di volte i punti che avrebbe portato in parlamento per cambiare l'Italia, questo il pd lo sapeva, anche bersanetor.
bersanetor continua a ripetere, dopo le elezioni,'Grillo ci dica cosa vuole fare'.
Allora, scusate, bersanetor, sono due le cose, a prescindere che Grillo te lo ha sempre detto:
1) o fai finta di non capire e sentire
2) o stai continuando a prendere per il culo il popolo italiano
sulla 2^ sarei piu' orientato.

Comunque, Beppe ha fatto bene, mai allearsi con questa gentaccia.
Ma poi, siete sicuri che avrebbe allungato la mano a Beppe? Si e' visto come e' andata a finire, gia' d'accordo tutti, gia' tutto definito e preparato, quella di bersanetor una farsa verso il M5S.
Sempre avanti in questo modo, il nemico si lavora 'ai fianchi'.
Sempre M5S

maurizio d., latina Commentatore certificato 29.04.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei tranquillizzare tutti i vari Gasparri, io sono come dite voi 'grillino' ma non colpirò mai una vittima

Simone P., Lucca Commentatore certificato 29.04.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

E' indubbio che si vanno sempre più palesando le intenzioni di annientare il M5S. Rimane un problema, un GROSSO problema. Come riusciranno ad arginare l'indignazione degli elettori del movimento? Ieri mi sono sentita aggredita, come elettrice del movimento, da tanti vari benpensanti che affollano i salotti tv. Ogni insulto, ogni critica, ogni allusione ai danni del M5S non ha fatto che accrescere la mia convinzione di aver dato il mio voto, finalmente dopo decenni, alla persona ed alla causa giusta. Non cambierò idea, non l'ho neanche mai pensato, in barba anche a certe rappresentanti di certi partiti che non voglio neanche più nominare, che dicono di avere figli adolescenti e che cercano di convincere gli stessi di stare dalla parte giusta. La parte giusta è quella che favorisce il popolo, non gli interessi personali. Anche io ho un figlio adolescente che non si vergogna di dire che ha una mamma "grillina". Grillo è una persona vicina ai problemi del popolo, non passa il suo tempo a sollazzarsi in passatempi indegni. Mio figlio ha una mamma grillina ma non è mai mai stato guardato dai suoi amici con sorrisetti allusivi come sono forse guardati i figli di adolescenti di altre mamme votate a difendere cause che implichino il loro esclusivo tornaconto travestito da interesse per il popolo, un popolo che costoro non sanno proprio cosa sia, ovvero persone, persone che vogliono vivere nella verità.

Anna Fideli, Olbia Commentatore certificato 29.04.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Un ingenuo giovanotto una volta disse " A pensar male si fa peccato, ma spesso si indovina ".

mirco s., Fusignano Commentatore certificato 29.04.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci arrivate ora che la nuova elezione di Napolitano è incostituzionale? E percaso le coalizioni sono costituzionali? Da quanto vi continuo a scrivere che è un'associazione a delinquere? Non serve essere giuristi per vederlo, ma servono giuristi per confermarlo e prendere posizione.Mi risulta anche troppo strano che Obama abbia detto loro che è pronto a "lavorare insieme" visto che lui è quello che ha dato l'assistenza a 60 mln di persone che prima non l'avevano, mentre qui hanno levato e tagliato la stessa assistenza con manovre a dir poco delinquenziali.
Ora pensate al carabiniere ferito: se vivrà forse rimarrà paralizzato. Cosa gli sarà dato? Una medaglia al valore (cioè la patacca) e una pensione da 270 euro/mese. Sarà da vedere in chiaro il loro comportamento che non potrà differire da quello nazionale messo in atto.

Questo non rimane comunque l'unico episodio possibile perché ormai la goccia continua a far traboccare l'acqua dal vaso e se ricordate le dichiarazioni di quelle semplici donne riprese dalle televisioni... non dicano che sono terroriste perché i primi terroristi sono loro che istigano e l'istigazione è un reato proprio come certi espedienti da loro fatti.

3mendo 29.04.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

La tempistica di questo episodio è, nella sua tragicità, assurdamente "perfetta". Sono sicuro che così come quando ci fu il terremoto a L'AQUILA qualche imprenditore si frego le mani ridacchiando per i futuri affari, anche questa volta qualcuno, nei partiti, avrà pensato che ciò che era avvenuto era proprio "a cecio", come si dice a Roma, cioè al momento giusto. E' accaduto infatti che in maniera neanche tanta velata si siano fatti proclami contro chi semina odio ( sottintendendo il M5*) dando in qualche modo a questi "aizzatori" la responsabilità dell'accaduto. Non per nulla GRILLO ha dovuto immediatamente dare un segnale di "pace" onde evitare malintesi. Attenti ragazzi perchè LORO sanno come ottenere effetti precisi con la comunicazione. La preclusione del Movimento ai mezzi Televisivi può diventare un handicap che rischia di stravolgere o influenzare la percezione corretta di quanto si sta prefiggendo il M5*.

marcello archia, roma Commentatore certificato 29.04.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Basta giocare con il fuoco. Grillo ha fatto benissimo a dissociarsi, il Giornale ha fatto malissimo a fare il titolo che ha fatto, però mi aspetto che qualcuno prenda posizione anche contro Becchi e tutti gli eletti, pochi per ora, che sfruttano l'avvenimento per fare pericolose ricostruzioni fantapolitiche. Chi dirige il movimento ha anche questa responsabilità, anche se questo non ha un vantaggio elettorale: il movimento è diverso dagli altri o no?

gino 29.04.13 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Partiamo da quest'immagine di pochi giorni fa.

http://www.italiaincrisi.it/wp-content/uploads/2013/04/colpa.png

Oggi Alemanno (PDL) ha dichiarato: "Quando si continua a parlare dei palazzi della politica con certi toni, prima o poi il pazzo esce fuori"

Piccola parentesi, 4 giorni fa Gasparri (PDL) ha voluto aggiungere: "Rifarei il dito medio ai manifestanti. Sono dei cretini."

Gasparri, hai ancora tanta voglia di rivolgere il tuo dito medio ai manifestanti?
Dai Gasparri, perché non continuare a mandare a fanculo la gente disperata?

Non dimenticatevi di diffondere quest'immagine. POSTATELA OVUNQUE.

Matteo A., Cuneo Commentatore certificato 29.04.13 12:37| 
 |
Rispondi al commento

L'analisi del professor Becchi è ineccepibile, aggiungo altre tre cose che lui non può dire per ovvi motivi:
1) Preiti dice di essere venuto a Roma per sparare ai politici ma poi perde la testa e spara a dei carabinieri. Non sarà che questo è diretto da qualcuno? Sapeva che i carabinieri hanno il giubbetto antiproiettile così ha sparato alle parti del colpo non protette, gambe e collo, in maniera molto lucida e premeditata
2) Ha dichiarato di assumere cocaina e chi lo conosce dice che era in un giro di videopoker. Chi gli dava i soldi se non lavorava? Potrebbe essere entrato nel giro della mafia, magari suo malgrado, per poi essere ricattato. Da chi? Il potere che può avere la malavita su un uomo disperato che non ha più nulla da perdere può essere grande.
3) Sapeva sparare. Una pistola non è un giocattolo, questo ha mirato e colpito dove voleva colpire per fare male e certo non voleva suicidarsi visto che ha svuotato il caricatore. Chi gli ha armato la mano? Sicuramente non si trova al supermercato una pistola con matricola abrasa, servono contatti col crimine.

Un pò troppi punti oscuri questa vicenda per prestarsi alle spiegazioni semplici che qualcuno vorrebbe dare

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato 29.04.13 12:37| 
 |
Rispondi al commento

NON C'E' PIU' TEMPO DA PERDERE!!!!!!
Le mummie della sporca politica e/o caste mafiose/
piduiste/comuniste/fasciste/giornalistiche/TViste/
etc.., hanno a disposizione i loro fedeli servi e
lacchè mediatici e politici con i quali, dopo aver
fatto la porcata del governo dell'inciucio, stanno
cercando di DISCOLPARSI DELLA RESPONSABILITA' del
disastro economico/sociale italiano, conseguenza
delle loro malefatte/ruberie e alleanze mafiose dei governi (DC-PCI-PDS-PDL-PSI-MSI-PPI-PD-FI-etc)
degli ultimi 60 anni. Adesso danno tutte le colpe
a beppegrillo e al M5*, che, col suo successo, sta
rovinando le strategie di occultare e far sparire
le prove dei loro misfatti a danno degli italiani
onesti!!!.Stanno facendo il lavaggio del cervello
ai cittadini attraverso i giornali e le TV a loro
servizio(mantenuti dai finanziamenti pubblici).
CON URGENZA bisogna contrastare la loro strategia
delle menzogne, istituendo UN CANALE TV e/o MEZZO
DI INFORMAZIONE del M5* a cui possano accedere i
milioni di italiani che stanno chiedendo di poter
seguire le decisioni, i programmi, il pensiero,
le azioni della grande FAMIGLIA DEL MOVIMENTO 5*,
ma che non possono farlo sul BLOG DI BEPPEGRILLO.
Solo così possono conoscere la verità su quello
che e' successo e continua a succedere in italia.
Penso che gli appoggi e gli aderenti al M5* si
moltiplicherebbero, mettendo ancora piu' paura ai
politici vigliacchi/lacchè/servi delle mafie della
finanza e dei poteri forti dell'ORDINE NUOVO.
NON C'E' PIU' TEMPO DA PERDERE!!se si vuol salvare
il salvabile. Questo è il mio modesto parere, ma
prego BEPPEGRILLO/CASALEGGIO/POPOLO GRILLINO di
pensarci con urgenza, anche contribuendo con una
piccola somma di denaro, se necessario.
MEDITATE GENTE!!

peppino russo 29.04.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Cari disperati dovete suicidarvi senza dare alla casta la possibilità di fare dello sciaccallaggio e che diamine

Antonello M. Commentatore certificato 29.04.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Qui in UK diciamo two birds with a stone. Sanno bene gli inglesi che di poco si sono evoluti dalle loro origini barbare che per ottenere qualcosa bisogna scagliare le pietre. Ma qui i piccioni o i birds sono decisamente piu' di due. Non solo si vuole tacitare ogni tipo di attacco all'ordine costituito da chi se n'e' sbattutto e se ne sta sbattendo di quello che accade nell'Italia vera; non solo si vuole convincere gli eretici a votare un minestrone per un non si sa da chi deciso bene del paese; non soltanto si vuole vedere in questo gesto l'unico VERO RISULTATO di un attacco perpetuato ai danni della casta nell'ultimo periodo (M5S o meno); ma si vuole infine ricordare agli italiani che le vittime di questo gioco sono ancora una volta le povere persone. "Innocentemente", FORSE, la casta si e' ritrovata a "guardare" da dietro l'uscio il risultato del potere e dell'intoccabilita' acquisita.
Questa gente dietro l'uscio ha con i fatti UCCISO e avvelenato altrettanti innocenti. GUAI a loro nel considerarsi innocenti! Senza violenza, ma di certo NON PACIFICAMENTE spero ardentemente che LA LOTTA continui e che nessuno si tiri indietro. La lotta necessita sacrifici ed incorre in errori. Ma e' solo con la lotta che coloro che hanno creato questa situazione verranno costretti a desistere.

Emiliano Mezzarobba 29.04.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

sono completamente d'accordo con questa analisi, e aggiungo che con questo atto gravissimo, chi ci guadagna è senza ombra di dubbio berlusconi e la casta.Povero PD!!!!!

paola persello, merano Commentatore certificato 29.04.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per forza i giornalisti dovevano andare a casa dell'ex moglie e aspettare fuori un bambino di 11 anni per intervistarlo? Un po`di dignità, di rispetto per un minorenne, non ce l'hanno?
Poi, su questa pagina, http://www.lastampa.it/2013/04/28/multimedia/italia/il-testimone-ho-cercato-di-mettermi-in-salvo-64O38wsEogEwEAYhVlcspL/pagina.html, il titolo che uccide:
Il testimone: ho cercato di mettermi in salvo.
Strano, uno che vedendo una sparatoria che cerca di mettersi in salvo, no? Questa sì che è notizia.

Pascal 29.04.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Non arretriamo, non temiamoli. Ricordiamoci che siamo cittadini...e gandhiani. Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci.
Viva il Movimento 5 Stelle!

Antonio De Caro 29.04.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento

http://siamolagente.altervista.org/attenzione-lelezione-di-napolitano-e-anticostituzionale-ecco-il-documento-che-lo-dimostra/

ATTENZIONE !! Per la Costituzione Napolitano non poteva essere rieletto !!

Per la Costituzione il Presidente della Repubblica Italiana non può essere eletto per un secondo mandato !!

Da dove risulta? Dal documento dell’Assemblea Costituente datato 19 dicembre 1946, in cui il Presidente della Commissione per la Costituzione – Umberto Elia Terracini, politico e antifascista – mette ai voti l’emendamento sulla “non rieleggibilità” del Presidente della Repubblica. Emendamento approvato.

Ma allora ci stanno prendendo per il Culo ??

Possibile che tra gli oltre 1000 elettori nessuno si sia posto il problema??

La rielezione di Napolitano è palesemente anticostituzionale.

Così viene evidenziato a pagina 6 del documento, in cui – testuale – “il presidente mette ai voti il seguente emendamento aggiuntivo: «e (il Presidente della Repubblica, ndr) non è rieleggibile». L’emendamento “è approvato”. Ergo: il Napolitano bis non s’aveva da fare perchè non si poteva fare.

Napolitano & Co., invece, hanno stracciato la Carta Costituente, disonorato la memoria dei Padri Fondatori e raccontato un’enormità di balle agli italiani.

Benché nella successiva discussione dell’Assemblea Costituente non si fece più alcun riferimento alla non rieleggibilità del Presidente, tanto che la Costituzione a riguardo lascia aperta ogni interpretazione, proprio lo stesso Napolitano che Ciampi si sono espressi negativamente sul secondo mandato presidenziale.

Napolitano precisò infatti che “i padri costituenti concepirono il ruolo del Presidente della Repubblica sulla misura dei sette anni, infatti non è un caso che nessun Presidente della Repubblica abbia fatto un secondo mandato”.

Prima di lui fu Carlo Azeglio Ciampi a chiarire che “il rinnovo di un mandato lungo, quale è quello settennale, mal si confà alle caratteristiche proprie della forma repubblicana del nostro Stato

LOREDANA TURRINI, Roma Commentatore certificato 29.04.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento

e già già molti i lati oscuri..... questa est l italia non accadono certe cose per caso..... in giorno cosi non poco importante....... ovviamente far passare come 2° notizia la formazione di un governo... (non credo voluto dalla maggioranza dell italia) dopo mesi di tira e molla è ben riuscito.... (cmq ora ad certa persona non serviranno + tante "giustificazioni o certificati medici" per non presentarsi davanti ai giudici).... quindi onde per cui poscia alza la gamba e p....a. Ciao Andrea.

Andrea C., 29.04.13 12:18| 
 |
Rispondi al commento

*
*
*
IL GIORNALE

Il Giornale (edizione on line) titola in prima pagina: "Quelli che giustificano
l'odio e le pallottole" e sotto la gigantografia di Beppe Grillo.
L'occhiello (il testo piccolino) recita: "Grillo prende subito le distanze dalla sparatoria. Ma tra i Cinque Stelle sono troppi quelli che trovano una giustificazione".
*
*
*

Aurelio C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.04.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E si ci stanno provando a dare la colpa al m5s gli sciacalli sono in opera anche se un pò di vergogna ce l'hanno, la lega sono anni che dice "imbracceremo i fucili" e stronzate varie seminando l'odio tra il Nord e il Sud Italia, Gasparri quel dito medio ce lo siamo dimenticati? l'arroganza che hanno dopo averci portato a questa catastrofe e ora vorrebbero dare la colpa al m5s? stanno sbagliando ancora noi siamo un movimento pacifico li manderemo a casa con la democrazia...Ieri sera su La7 telese ha avuto l'idea di far vedere il comizio di Beppe dove dava le coordinate del parlamento, si vede che non capisce il senso delle cose o lo "sciacallo" cerca di fare quello per cui viene pagato cioè difendere il sistema di ladri e farabutti. Solidarietà a tutte le forze dell'ordine..

sergio r. Commentatore certificato 29.04.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento

A "1/2 ora con me..." (manca solo scritto quanto prende x 1/2 ora), e' stato fatto chiaramente dalla conduttrice il nome del movimento dicendo: "con il M5S che sta seminando odio questo era il minimo, ora ne sono responsabili...". Ma questo non e' che ha perso il lavoro e, quindi, la sua famiglia oggi, ma per colpa di chi ha generato una crisi e lasciato un Paese intero nella merda dopo 30'anni di mala (per noi, fantastica per loro) amministrazione!!! Ma state tranquilli, adesso rimettono tutto a posto...


Stranamente i filmati non tolgono ombre di dubbio.....11 sett ??????? i film della casa bianca?????

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 29.04.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S è sano, pulito, NON violento e porta la bandiera dell'onestà, della pace e della solidarietà. A questo proposito mi pare utile riportare alcune importanti considerazioni di Don Luigi Ciotti:
“Se la mafia è la peste, la corruzione è il suo agente, il parassita che divora le risorse economiche e morali di una democrazia. Per questo abbiamo bisogno subito di una legge più incisiva. Che ripristini il falso in bilancio, introduca il reato dell’autoriciclaggio, impedisca il conflitto d’interessi e bonifichi le zone grigie tra mafie e parti della politica con una revisione della normativa sul voto di scambio.
L’uscita dalla crisi non può realizzarsi solo con norme economiche. Occorre, prima, una generale assunzione di responsabilità. Perché le leggi sono scritte, prima che nei codici, nelle coscienze. E un Paese che dica no alla corruzione è un Paese consapevole, che crede nella libertà e dignità dei suoi cittadini e che vuole dalla politica non giochi di potere ma servizio al bene”. Luigi Ciotti.

Alberto N. Commentatore certificato 29.04.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Un doveroso pensiero alle FAMIGLIE dei colpiti e all'arma dei carabinieri da parte mia.
Ora la rettorica come al solito riempirà i salotti dei media televisivi e le pagine gei giornali.
Trattandosi di una repubblica “democratica” è doveroso precisare che l'ama dei carabinieri sino a qualche decennio indietro era inquadrata ,oltre all'ordine pubblico, nella mansione di polizia militare, non sta a me giudicare ne rimestare nella storia passata, tuttavia una considerazione bisogna farla, se c'è bisogno di tante forze dell'ordine, Esercito, impiegato come forza di polizia anche internazionale (?), Marina, Finanza, Polizia, Carabinieri, Forestali, Guardie giurate, Rangers (?) oltre a vari servizi SEGRETI di corpi Statali o Privati, tutte queste presenze visibili o no sul territorio fanno pensare che la nostra DEMOCRAZIA non sia poi tanto matura come sembra.

Giorgio B. Commentatore certificato 29.04.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento

La neo ministra neo fascista all'agricoltura Nunzia De Girolamo ha ritenuto di dover commentare in chiave anti 5stelle l'attentato di Roma.
Qualcuno ha letto da qualche parte se il marito on. PD Francesco Boccia si sia dissociato da quello che ha detto la moglie?
Segnalatemelo per cortesia!!!!

GENNARO MONTELLA, pescara Commentatore certificato 29.04.13 12:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

AGISCO SUBITO:
Sono un imprenditore e come tale abituato alla ricerca delle soluzioni. Abbiamo una classe privilegiata che se ne frega di tuttinoi, che ci mostra il dito medio, che sperpera il denaro di tutti ecc ecc.....non servono le pistole, BASTA TOGLIER LORO L'OSSIGENO! Da oggi io non pago piu un solo euro di tasse, ai miei dipendenti verso in busta paga l'equivalente dei contributi e con il resto dei soldi assumo altro personale. Io non riconosco questo stato! Io non do imiei soldi a questi maiali! Ho gia prelevato tutto dai conti bancari, ho gia venduto tutti i beni....mi sono reso impignorabile...che mandino equitalia.
BASTA PAGARE I VIZI AI POLITICI? Reimmettiamo quei soldi direttamente sul mercato, doniamo macchinari agli ospedali,creiamo occupazione...in parole povere....facciamo i padroni di noi stessi!
Io sono io e se devo sacrificarmi lo faccio solo per chi lo merita, e i politici, i falsi invalidi, i parlamentari pensionati e tutta la casta dei privilegiati non rientrano nella categoria. IO DA OGGI faccio!!!

matty r. Commentatore certificato 29.04.13 12:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

leggetevi questo e riflettete
ALCUNE CONSIDERAZIONI SULLA FORMAZIONE DEL NUOVO GOVERNO - DEL MEGAINCIUCIONE- LETTA
http://riflessionidiupdown.blogspot.it/

manu g 29.04.13 12:09| 
 |
Rispondi al commento

***** W il M5S, W Beppe!

E' un' ammucchiata fatta di destra e di sinistra. I primi sono accecati dal loro egoistico tornaconto personale, i secondi a tastoni si fanno guidare da chi pensa al proprio esclusivo interesse(V.l'acciancato lupo salentin magrebin baffino).
Il veccho gallo cedrone sarà soddisfatto !?
Così continuiamo a perdere tempo!
Che il buon Beppe ci ascolti!

Il principio deve essere non quello del minestrone, ma di:

"OGNUNO A CASA SUA!" .

Basta con le ipocrisie!
Basta con l' occupare per scopi pseudo pacifici gli altri Stati!

E' il solito colonialismo, militare, economico e cultural-linguistico che si ammanta di pacifismo, aiuti, integrazione. E' il solito sfruttamento. Ora è nascosto e subdolo quello che un tempo era manifesto. Le grandi potenze coloniali rendano ragione: hanno occupato popoli e popoli, perfino continenti, che ne parlano perfino la lingua, distruggendone le loro culture. Quelle popolazioni che sono state occupate, tornino dai loro occupanti reclamando i loro diritti violati, le loro tradizioni calpestate. Chi parla una lingua europea torni nella nazione di origine (Francia,Belgio,G.B,Spagna,Portogallo..). Contraccambi la visita ricevuta un tempo!
Quindi chi parla quella lingua,vada in quella nazione in quanto i suoi avi hanno contribuito ad arricchirla, c'è quindi un debito da saldare.

Per gli altri stati si parla di ospitalità,che non deve mai essere sfruttamento e segregazione, ma dopo ciascuno torni nella sua Terra a portare ciò che reputa valido. Non la dimentichi ! Pensi ai propri fratelli che vivono nella miseria e nella fame. E' scandaloso e grida vendetta a Dio che vi siano persone del 3°mondo che quì vivono nell'oro quando i loro fratelli sono costretti a morire di fame. Così facendo, cosa possono insegnare a noi, se non confermarci nel nostro egoismo!

Dal Vangelo di Mt(15,14):
"Lasciateli! Sono ciechi e guide di ciechi. E quando un cieco guida un altro cieco, tutti e due cadranno in fosso!"

Gino D., Empoli Commentatore certificato 29.04.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO DEFINITO COMICO PREDICATORE, È MOLTO DI PIÙ, TUTTO QUELLO CHE DICE SI AVVERA, IO LO DEFINIREI PROFETA, C'È RIMASTA UN'ULTIMA PROFEZZIA QUELLA DI LEVARSI DALLE PALLE QUESTA VECCHIA CLASSE POLITICA INSIEME AL SISTEMA.

Nicola Scoccia 29.04.13 12:00| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

SE IL TIZIO VOLEVA FARE DAVVERO FUORI UN POLITICO ...

BASTAVA CHE NE ATTENDESSE UNO QUALUNQUE IN UNA VIETTA ADIACENTE AL PARLAMENTO SENZA COLPIRE QUEI DUE POVERACCI ...

NON TUTTI ARRIVANO SOTTO SCORTA ... AVREBBE AVUTO SOLO L'IMBARAZZO DELLA SCELTA ...

SE IL TIZIO VOLEVA DAVVERO SUICIDARSI FACENDO FUORI UN POLITICO ...

BASTAVA CHE SI MUNISSE DI ZAINETTO PAKISTANO ... ANZICHE' SCARICARE L'ARMA CONTRO QUEI DUE POVERETTI ...


QUESTO E' SQUILIBRATO QUANTO UN SANO DI MENTE ...

ALTRA STORIA TORBIDA CHE ANDRA' AD AGGIUNGERSI ALLE ALTRE DELLA NOSTRA REPUBBLICA ...

ECCO PERCHE' A GRILLO NON DARANNO MAI IL COPASIR ... SE NON DOPO AVER DISTRUTTO TUTTO ... GIA' HANNO COMINCIATO DAI NASTRI DEL VECCHIACCIO ...

... E C'E' PURE TANTA GENTE CONVINTA DI TROVARE QUALCOSA QUANDO TOGLIERANNO I SEGRETI DI STATO SU ALCUNI FILES ... POVERI ILLUSI ... MA VE LO IMMAGINATE IL SISTEMA CHE SPUTTANA SE STESSO AI POSTERI ? ... SEMPLICEMENTE RIDICOLO !

GUARDATE LA LUNA ... NON IL DITO ... E RICORDATEVI DELLE MANOVRE DEL '92 ...

Gianni D., Bolzano Commentatore certificato 29.04.13 11:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

del governo tecnico è corresponsabile il movimento 5 stelle...per piacere prendetevi le responsabilità delle vostre scelte politiche:se qualcuno mi spiega quale poteva essere un'alternativa credibile sono pronto a ricredermi sulle responsabilità del movimento...

Michele Barone 29.04.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento

voglio il filmato dell'attentatore che si punta la pistola alla tempia .......è pieno di telecamere lì ...fuori il filmato.....

elisabetta s., rieti Commentatore certificato 29.04.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento

la colpa sarebbe del m5s?? no la colpa è anche di chi come Gasparri fa il dito medio a chi protesta fuori dal parlamento. Questo si che può essere chiamato incitamento all'odio.

Andrea Savoi 29.04.13 11:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

VAI AVANTI GRILLO !!! HAI CONTRO TUTTO IL SISTEMA DELLA POLITICA...E ORA, SOPRATTUTTO HAI CONTRO TUTTO IL SISTEMA DELLA BECERA POLITICA DI SINISTRA !...SARA' DIFFICILISSIMO, MA VAI AVANTI !!!!!

Luigi F., L'Aquila Commentatore certificato 29.04.13 11:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento


IL RAPPORTO PELIKAN
Qui mi sembra che siamo come nel film suddetto con julia Roberts a denzel washington ..si fa fuori un giudice della corte costituzionale americana per dare modo al presidente americano di nominare un giudice conservatore più vicino a certi inconfessabili interessi
IL FOLLE GESTO DI IERI CON IL FERIMENTO DEI NOSTRI FRATELLI IN DIVISA ..
Serve :
A NON DARE IL COPASIR AI 5 STELLE ( oltre che come corollario a far partire il governo del mega inciucio)

SIAMO ALLE SOLITE: INCIUCIO MAFIA POLITICA
COME AI TEMPI DEGLI ATTENTATI FALCOME BORSELLINO DOVE LE VITTIME SONO POVERI E ONESTI SERVITORI DELLO STATO .

francesco siddarta 29.04.13 11:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Beppe vai avanti , tu non inciti alla violenza , quella feccia che ci ha governato e si è re-impastato per 20 e più anni ha fatto la VERA VIOLENZA sul popolo Italiano. Non rispettano la costituzione , non rispettano i cittadini,si credono dei Padreterni ... e sono solo degli invertebrati in colletto bianco !! Il mio voto se non ti impasti in quello schifo di gente lo avrai sempre !

Maurizio Bassetti, sesto calende Commentatore certificato 29.04.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Si da' fuoco a Montecitorio: gravissimo (ANSA) - FORLI', 12 AGO - Restano gravissime le condizioni di Angelo di Carlo, 54 anni, originario di Roma ma da anni trasferitosi a Forli', che ieri si e' dato fuoco davanti a Montecitorio, per protesta contro il suo stato di disoccupazione, restando terribilmente ustionato sull'85% del corpo. Da anni l'uomo lottava con la precarieta'. Nello zainetto che aveva con se', due lettere, una per il figlio, cui ha lasciato 160 euro.

gianca o Commentatore certificato 29.04.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


non capiscono che ogni "insulto" rivolto verso il m5s, e non contro grillo, e' un "insulto" contro il popolo.
non capiscono che ogni "insulto" verso il popolo e' visto dallo stesso punto di vista di chi li ha votati.
in questo contesto non e' difficile pensare che ci possano essere altri gesti estremi nei confronti dei politici, politicanti.

siamo di fronte ad un gruppo auto-referenziato di pazzi provocatori incoscienti.


ammu nit Commentatore certificato 29.04.13 11:47| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

espellete subito vittorio bertola e laura castelli per commenti degni delle brifate rosse e non del movimento 5 stelle

pier luigi deregibus Commentatore certificato 29.04.13 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo l'accaduto di ieri a Roma sarebbe molto bello se il M5S organizzasse una manifestazione per la pacifica convivenza tra i diversi schieramenti politici. Essere all'opposizione fa parte della democrazia dove si richiede dialogo e confronto. Vorrei vedere (sarebbe molto bello)a Roma un Circo Massimo pieno di gente che pacificamente dimostrasse il proprio appoggio alla manifestazione del M5S e sul palco tutti i parlamentari e senatori del M5S. La PIAZZA, al contrario di chi la pensa diversamente, è espressione pacifica e popolare a qui tutti i rappresentanti politici democraticamente eletti, indistintamente dalla propria idea, sono tenuti a partecipare e soprattutto ad ascoltare.
Sì, sarebbe molto bello.
Marco Conti

Marco Conti 29.04.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per portare un popolo 'sornione',come quello italiano, ha compiere gesti folli da un povero disgraziato, significa che questi politici distaccati dalla realtà hanno veramente esasperato il can che dorme.

Anna Bondi 29.04.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA PENSANO DAVVERO CHE C'E' BISOGNO DI FOMENTARE LA VIOLENZA? OGGI C'E' LA DISPERAZIONE CHE E' PIU' RADICATA DI QUANTO PENSINO.GLI ANZIANI SI LASCIANO MORIRE, I GIOVANI, PURTROPPO POSSONO ANCHE REAGIRE IN ALTRI MODI. SPERO PER LORO CHE NON PERDANO LA LUCIDITA'E SOPRATUTTO LA SPERANZA.

gabriella c., roma Commentatore certificato 29.04.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi, questo resuscitato dal PD, dice all'"estrema sinistra" di stare attenti a scherzare col fuoco! Chi scherza col fuoco non è l'estrema sinistra, ma una casta di politici indegni che si sono rubati le tasse degli italiani. Ecco questi sono i signori che stanno scherzando col fuoco.Ci sono migliaia di italiani, in questo momento, come è apparso anche in molte interviste televisive, che sono su lastrico e meditano gesti folli. Ma questo è il risultato dell'esasperazione, del fatto che da anni ogni giorno assistiamo a politici arrestati o inquisiti dalla magistratura, che fa il proprio dovere. mi auguro per il bene dell'italia e di chi in questo momento soffre che un barlume di senso di colpa prenda la coscienza del nuovo governo e faccia qualche provvedimento utile alla gente. ma, purtroppo, la logica mi induce a diffidare che ciò avvenga. ma Berlusconi che ha governato col bunga bunga non si è mai chiesto se ha dato esempio di moralità e rettitudine o di pubblico ludibrio agli occhi degli italiani? E non si è mai chiesto come mai continua a tenere nel suo seno gente plurindagata per ruberie varie? Ecco questi sono coloro che fanno arrabbiare milioni di italiani.

fabio menin, Rossano Commentatore certificato 29.04.13 11:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ABBOCCATE ITALIOTI ABBOCCATE!!!

Mauro 29.04.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

La domanda che giustamente si fa, il "cui prodest", è la stessa che mi faccio io, e che tutti dovrebbero farsi e si fanno, dal giorno delle elezioni e dal momento in cui l'atteggiamento del M5S è stato chiaro. A chi giova un 25% di voti ad un movimento che poi non ha voluto appoggiare la coalizione che (seppur di poco) ha preso più voti, e a cui è stato richiesto un appoggio anche esterno con possibilità di toglierlo ovviamente in qualsiasi momento? La risposta è semplice, evidente fin da subito e ancor più ora, che i risultati di questo atteggiamento del M5S si sono materializzati nel governo pd-pdl. Il M5S giova a Silvio Berlusconi. Quindi cosa dovremmo evincere? Il governo di larghe intese è stato provocato dal M5S, la cui linea politica non è più una variabile indipendente dalle altre. Le sue azioni a livello parlamentare hanno delle conseguenze. Il M5S è in parlamento con un discreto numero di deputati e senatori, non ha appoggiato nè sfidato costruttivamente il PD, ed ha di fatto causato direttamente il governo pd-pdl. Quindi ripeto "Cui prodest?". E ripeto ancora la risposta: Silvio Berlusconi.

Nicoletta Triolo 29.04.13 11:36| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

chiaramente, dopo il folle gesto, il COPASIR verrà dato alla opposizione della LEGA, che è esattamente, quello che il POTERE, aveva predisposto

egeria benvenuti 29.04.13 11:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Tanti Preiti, ma contro chi prende fior di euro al mese, e contro quella politica inutile e lontana da ogni realtà. Ipocriti che ora gridano alla solidarietà, ha fatto quello che in molti pensano.

vincenzo patera 29.04.13 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Sono una non violenta ma quando accendi la tv e senti parlare certi politici... Mi verrebbe davvero di fargli del male fisico! Hanno tanta paura e ci vogliono togliere anche la libertà di urlare la nostra rabbia. COL CAVOLO!! Non faremo i bravi vero Beppe?? Continueremo a urlare e a prenderli per il c..o cosi scaricheremo la rabbia, perché la rabbia e' distruttiva se la tieni dentro.

Susanna Sbragi, Arezzo Commentatore certificato 29.04.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento

SE AVESSE VOLUTO COLPIRE QUALCHE LURIDO POLITICO AVREBBE ASPETTATO CHE ALMENO UNO USCISSE, UN DISPERATO IN MANO AI POLITICI CHE HANNO APPROFITTATO DI LUI CREANDO QUESTA FARSA!!! SONO DECENNI CHE CREANO QUESTE COSE E IL POPOLO PECORONE HA SEMPRE ABBOCCATO!!! PIUTTOSTO CHE MOLLARE LA POLTRONA FAREBBERO SALTARE IN ARIA ANCHE UN PLOTONE MILITARE PER SCARICARE LA COLPA SU CHI IN QUEL MOMENTO GLI DA VERAMENTE FASTIDIO!!! SVEGLIA!!!!!!

Mauro 29.04.13 11:31| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CLICCA PER VEDERE LA VERA DEMOCRAZIA


MESSA IN SCENA O MENO... questa politica (fallimentare visti gli ultimi 20 anni) che non ascolta più e fa solo come gli pare... ...adesso rischia di mettere in pericolo anche la pubblica sicurezza. Forse più che prendere le distanze dovrebbe prendersi la responsabilità di quanto è accaduto. Ieri due lavoratori non sono tornati a casa dalle loro famiglie. Ma questo non li fa ancora riflettere.. ..non vedo senso di responsabilità in questo.. ..ma sono fretta per occupare le poltrone.. ..con un palese imbroglio per una grossa parte degli elettori.. ..se questa è democrazia.. .......

Cristiano Cordima 29.04.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Chissà perchè in Italia anche la disperazione va a vantaggio della classe politica in difficoltà...
Ed a pagare ci sono due poveri padri di famiglia che cercano di arrivare a fine mese con il loro stipendio....

antonello speranza, Reggio Calabria Commentatore certificato 29.04.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento

attenzione a non lasciarsi sedurre dalla "sindrome del complotto" ;
poveri disgraziati alla disperazione ce ne sono stati e ce ne saranno ancora ,fare della dietrologia su di loro non li aiuta

luigi zazza, padova Commentatore certificato 29.04.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Se non ci fosse stato il M5S quel poveretto non si sarebbe mai sognato di sparare, anzi avrebbe ordinato qualche decina di chili di pasticcini e li avrebbe fatti recapitare per festeggiare il giuramento del nuovo governo.
Si, si, la colpa e solo di Grillo non di Gasparri che porge il dito medio alla piazza, non di miss Santanchè che fece la stessa cosa anni fa verso gli studenti che contestavano e nemmeno di quelle poche migliaia di parassiti che vivono con stipendi da sceicchi ed occupano tutti i posti chiave della pubblica amministrazione e che si prostrano al passaggio del politico di turno che li protegge o li trasferisce da un posto all'altro (senza peró mai mandarli a casa).
Non é neanche colpa di quei milioni di italiani che, presi per il sedere da decenni, continuano a sostenere ad occhi chiusi questo sistema (...poi peró i figliemigrano all'estero).
Si, sicuramente la colpa é solo ed esclusivamente di Beppe Grillo e del M5S che sovverte la popolazione!
I media. a furia di ripeterlo, lo faranno imparare a memoria, cosi come la notizia del giorno: la futura anolizione dell'IMU sulla prima casa (che pochi avevano avuto la sfortuna di pagare) e non l'abolizione del finanziamento ai partiti o dello stipendio dei parlamentari ... quello lo vogliono i sovversivi del M5S.

Giacomo B. Commentatore certificato 29.04.13 11:25| 
 |
Rispondi al commento

STAMANE STO A PENZA' CHE: VOI O NON VOI, ER CETRIOLO VA SEMPRE IN CULO ALL'ORTOLANO.
ER FATTO CH'E' SUCCESSO IERI A ME M'ENZEGNA QUESTO; UN PORO PADRE DE FAMIJA, CHE DA STO GOVERNO, E' STATO PORTATO ALL'ESTREMO GESTO DER SUICIDIO, PENZA, CHE: PRIMA DE AMMAZZASSE, VOREBBE VOLE LEVA' DA MEZZO CHI E' ER CORPEVOLE DELLO STATO SUO.
COMPRATA NA PISTOLA SOTTOBANCO, S'ENCAMMINA VERZO ER COVO DEI LADRONI, CHE LUI RITIENE REI, DELLA MISERIA SUA.
PE FERMALLO A COMPIE QUESTO INSANO GESTO, ( MA CHE ORAMAI SO TANTI, CHE L'ARITENGHENO LEGGITTIMO) SE FANNO AVANTI DU CARABBIGNIERI CHE HANNO DA FA' ER DOVERE LORO; COSI' STO POVER'OMO NUN POTENNO SPARA' PIU' A CHI CREDEVA FOSSE ER CORPEVOLE, DELLE MISERIE SUE, HA SPARATO A LORO.
MORALE DELLA FAVOLA E': DE STO GOVERNO CHI NE PAGA ER PREZZO, E' SEMPRE CHI LAVORA CHE CE VA DE MEZZO.

SANTOLO ABBATTISTA, Roma Commentatore certificato 29.04.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che la colpa sia delle provocazioni di Sallusti.. qualc'uno che non ha le rotelle a posto si è sentito preso per il culo, non ci vuole un genio per capirlo.. Grillo parla attraverso la rete e non attraverso i giornali e il tizio non ha mai usato il pc

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 29.04.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento

NO MA VERAMENTE ,POI UNO DEVE CONTENERSI ,MA COME SI FA'? ,E DOVREMMO ABBASSARE I TONI PERCHè LO DICE ALEMANNO,O SALLUSTI .MA ................ SENTITE NN ME NE FREGA NULLA ,SONO DEI PORCI .DEI PORCI NARCISI E PARASSITI ,NEI PAESI DEL NORD EUROPA I MINISTRI I POLITICI GIRANO TRANQUILLAMENTE TRA LA GENTE ,A QUESTO PORCI ,LA GENTE GLI AUGURA OGNI MALE
,SONO LA CLASSE POLITICA PIU' ODIATA DEL GLOBO ,SONO ARROGANTI ,NARCISI ,INCOMPETENTI ,E ADESSO COSA DEVO VEDERE ? LA DI GIROLAMO MINISTRO ,E CERTO RIMANE TUTTO IN FAMIGLIA ,MA CREPATE FIGLI DI TROIA ,NO IO NN LI MODERO I TERMINI ,MANCO X IL CAZZO ,SIETE SOLO DEI PORCI MALEDETTI PAPPONI E COCAINOMANI,IO DA PARTE MIA VI AUGURO CHE VI POSSA VENIRE UN TUMORE A TUTTI A TUTTI ,CAZZO AVETE ROTTO IL CAZZO!!!!!!!

marco t., enna Commentatore certificato 29.04.13 11:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Omnibus 29.4.13 :
deputata pd ALESSIA,zitta e MOSCA

deputato pdl gasparri dice che le PAROLE violente scatenano la rabbia degli italiani,

deputato pdl gasparri, sono i FATTI non le parole che scatenano la furia dei cittadini contro i politici

quousque tandem abutere, CASTA, patientia nostra?

fino a quando, dunque, CASTA, abuserai della nostra pazienza?


egeria benvenuti 29.04.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento

MA SE A UNO SENZA LAVORO ..

CHE HA DEBITI DI GIOCO ( E CERTAMENTE LI HA CON LA MALAVITA ORGANIZZATA ...NDRANGHETA ...MAFIA CORONA UNITA ...NON IMPORTA )

GLI SI OFFRE DI ANNULLARE IL SUO DEBITO CON LA ONORATA SOCIETA'

E IN PIU' GLI SI OFFRE UNA SOMMA DI DANARO

IN CAMBIO AL MASSIMO DI DIECI ANNI DI GALERA ...

RIDOTTI PER BUONA CONDOTTA A 5 ANNI COME MINIMO POI SAPPIAMO COME FUNZIONA IN iTALIA ESCE PURE UN'AMNISTIA

MA SECONDO VOI QUESTO SIGNORE NON ACCETTA ?

E' LA SOLITA ITALIA DELL'INCIUCIO MAFIA POLITICA...

DI CUI FANNO LE SPESE I SERVITORI DELLO STATO ONESTI

IERI FALCONE BORSELLINO E LE LORO SCORTE

OGGI QUESTI NOSTRI FRATELLI CARABINIERI

VERGOGNA !!

francesco siddarta 29.04.13 11:18| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Contro questa "macchina del fango" non credo che la rete da sola sia sufficiente. In tutti i dibattiti politici, non c'è nessuno che difende le ragioni del M5S.

Fabrizio65 E., Roma Commentatore certificato 29.04.13 11:18| 
 |
Rispondi al commento

ottimo!
cordialità

adriano e., savona Commentatore certificato 29.04.13 11:18| 
 |
Rispondi al commento

mi sembra di ricordare che l'ultimo punto ancora non realizzato del prograama della P2 di Licio Gelli sia la repubblica presidenziale. Se ciò dovesse accadere, oltre che di fatto come ora, ma anche costituzionalmente, vorrebbe dire che tutti i parlamentari succedutosi in questi anni al governo hanno lavorato esclusivamente per gli interessi della loggia massonica P2 e ahimè nulla per gli interessi del paese come è evidente notare dalla situazione attuale dell'Italia.
Non ho mai creduto alle coincidenze e che le cose avvengano per caso sopratutto in politica. Di conseguenza, la nomina di Monti a presidente del consiglio da parte di Napolitano, le dimissioni anticipate di Monti, la coincidenza straprevedibile delle elezioni nel semestre bianco di Napolitano, lo stallo governativo, la rinomina di Napolitano e quella di E.Letta al governo, ritengo che siano frutto di un progetto ben studiato e già collaudato in anni e anni di intrighi politici. Con la conquista del governo da parte della vecchia Democrazia Cristiana mi sembra che l'Italia stia vivendo una seduta di ipnosi regressiva collettiva. Diamoci da fare ragazzi e ragazze di tutte le età, scopriamo le carte delle menti che muovono i fili di questi sciagurati e dementi che hanno messo al governo.

alieno54 29.04.13 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Questo attentato sa tanto di farsa, l'ho pensato subito. Guarda caso arriva subito dopo la decisione di ridurre gli uomini di scorta ai politici e, guarda caso, è un pretesto per accusare Grillo e il M5S (e infatti i soliti italioti abboccano!). Mi dispiace per i due carabinieri feriti che, poveretti, non c'entravano nulla. Questa è purtroppo l'unica cosa reale. Se gli italiani non avessero ridato il potere a certa gente, ora non saremmo a questo punto.

DANIELA L., Roma Commentatore certificato 29.04.13 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Solo i "deficienti" possono continuare a dileggiare Grillo! E sono deficienti, perchè essendo quei pochi che sembrano tanti, su tutti i blog dei media asserviti, chiaramente non possono fare "riscontro" con quel quantino abbondante di votanti, che hanno preferito Grillo! Solo in Italia si riesce a farla franca con manovre finanziarie e con manovrine campagne denigratorie... E quest'aspetto dell'Italia è duro da "riformare": le teste sono "tetragoni"!

Happy Future 29.04.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento

M5S è ormai uguale agli altri partiti!!!!
Se i partiti accusano M5S di qualcosa, avviene subito la ribelllione del blog, ma se M5S spara cazzate contro gli altri partiti, il blog si compiace. Due pesi e due misure!
La frase del post"un inconcepibile governo Pd che persegue l’unico scopo di salvaguardare gli interessi del Pdl dopo aver sbandierato la necessità di un cambiamento" è una mera valutazione personale dell'autore, ma politicamente una cazzata grande quanto la corazzata Potiomki di Fantozzi. Eppure, tutti i seguaci del blog fanno finta di niente.
Salvo poi scndalizzarsi se qulcuno li accusa di alimentare violenza, che sarà pure una cazzata, ma rimane una opinione. Al pari della precedente fantozziana sul PD.
Purttroppo vedo che a fronte di parecchia gente seria e preparata, il M5S è alimentato da una infinita maggioranza di seguaci lobotomizzati, pronti a inveire appena il post del giorno lancia il comando, senza neanche leggerlo e analizzarlo.
Mi sembra di tornare indietro a 20 anni fa, come il gioco dell'oca: povera Italia e poveri italiani, sempre pronti a correr dietro al masaniello di turno e mai a ragionare con la propria testa.

Renzo P. Commentatore certificato 29.04.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento


LE COSE CHE NON TORNANO DELLA SPARATORIA DI IERI

1)UNO CHE HA UNA PISTOLA CON LA MATRICE ABRASATA

2) E CHE HA DEBITI DI GIOCO ...

3) CHE FA PRESUPPORRE UNA PERSONA RICATTABILE A CUI POTREBBE ESSERE CHIESTO DI TUTTO PER SALDARE IL SUO DEBITO ...

4) CHE VUOLE SPARARE AI POLITICI MA SPARA A DEI POVERI CARABINIERI

5) CHE SPARA TUTTI I SUOI COLPI E CENTRA PURE IL BERSAGLIO

6) E POI FA FINTA DI SUICIDARSI QUANDO LA PISTOLA E' SCARICA ( anche se nessuno lo ha visto che si puntava la pistola per suicidarsi ..questa sembra una ricostruzione piuttosto fantasiosa di Alfano o di qualche servizietto di quelli che fecero sparire l’agenda rossa di Borsellino per capirci )

7) CHE HA FATTO TUTTO CON UNA CERTA PIANIFICAZIONE E LO FA IL GIORNO DEL GIURAMENTO DEL GOVERNO ...IL CHE ESCLUDE UN COLPO DI TESTA


PUO' FAR VENIRE IN MENTE ...

CHE NON TUTTO E ' COME CE LA SI RACCONTA

IO FAREI INDAGINI PIU' ACCURATE .

francesco siddarta 29.04.13 11:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ma quale premeditazione... si tratta di uno dei tanti disperati che voleva fare un gesto eclatante.. solo che il regime fa finta di non capire quello che sta succedendo.. come fa finta che non ci siano stati quel centinaio e passa di suicidi che pesano tutti sulle loro coscienze.. allora danno la colpa al povero beppe grillo che a loro dire incita alla sommossa... un meschino spettacolo di piccoli, piccoli uomini... solo che non hanno fatto i conti con quello che ci sta realmente dietro.. la rabbia di un popolo oppresso ormai da trent'anni!! ma cosa gli fa credere che la tunisia sia un altro mondo, e quello che è successo là non possa succedere anche qua? mah!!

marcello maffei, modena Commentatore certificato 29.04.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento

riporto quanto pubblicato in precedenza da Goffredo...... " Ieri, ....... Mentre mi aggiravo tra gli scaffali, ......., notavo due strani personaggi.
Un uomo anziano vestito in modo dignitoso, ma con abiti vecchi e consumati, la barba piuttosto incolta, e accanto a lui una ragazzina che lo seguiva come un cagnolino trascinando i piedi. La bambina indossava un soprabito rosso da pochi euro, aveva gli occhiali e la sua età era indefinibile: sindrome di Down.
......Nel loro carrello c'erano due sacchetti di verdura, due zucchine e una grossa melanzana.
L'uomo indugiava lungo gli scaffali, guardando i prezzi,... leggeva l'etichetta e poi la rimetteva a posto esitante. ..... Quando ho visto che si avviavano verso le casse, sono corso a prendere una confezione di fettine dal banco frigo e glie l'ho messa nel carrello con dieci euro sopra.
L'uomo mi ha guardato con sorpresa e spavento.
"La prego, le prenda, io... vorrei dare una mano..." ....
L'uomo ha detto grazie sotto voce ed è scappato verso le casse tirandosi dietro la bambina.
..........
APPELLO AL MOVIMENTO 5 STELLE: ... E ' ARRIVATA L'ORA DI PARTECIPARE A TUTTI I DIBATTII TELEVISIVI POSSBILI....ANCHE SE CONTINUERANNO A DENIGRARE E PRENDERE IN GIRO IL M5S.....AFFINCHE' TUTTA QUELLA GENTE CHE SOFFRE ..POSSA ALMENO SENTIRE CHE C'E' QUALCUNO CHE PUO' RIACCENDERE LA LORO SPERANZA......E' VITALE SAPERE CHE LA SPERANZA C'E' ANCORA.....IL M5S NON PUO' RESTATE IMMOBILE..IN QUESTO ISOLAMENTO....A GUARDARE...... MENTRE LA DISPERAZIONE AVANZA TRA LA GENTE.....

giovanni bruno 29.04.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Restiamo vicini ai nostri carabinieri e alle loro famiglie.
L a violenza è frutto dell'ignoranza, della disinformazione. è violento persino colui che punta il dito sul nuovo che avanza, sulla protesta forte ma civile di colui che mette alla luce gli scheletri disseminati dal vizio dalla prepotenza dall'arroganza dalla corruzione dei famosi sepolcri imbiancati. I quali si ripropongono perennemente e perennemente falliscono scaricando le responsabilità al sepolcro che li ha preceduti a discapito della società limpida e trasparente solidarietà a beppe ed ai suoi e ai nostri ragazzi che ci mettono la faccia restando aperti al dialogo, qualche colpo basso subito fa esperienza la sofferenza è vita; è però regola imprescindibile che persino l'acqua putrida a contatto del sole e delle 5 stelle torna pura.

Marco Giuliva 29.04.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento

I colpevoli? Non sono certo da trovarsi nelle parole di Grillo, che rispecchiano solo la cruda verità, ma forse nel gesto di Gasparri con il suo dito medio alzato verso i manifestanti fuori da montecitorio nel giorno dell'elezione di Napolitano oppure nelle risate di scherno delle giovani rampolle PDL, che ridevano passando davanti ai manifestanti sempre quel giorno. Io c'ero li fuori e li ho visti come ci guardavano con disprezzo. E' qui che si deve ricercare il colpevole. Nel disprezzo che chi ci governa ha per i cittadini italiani, per tutti, loro elettori compresi.

Davide B. Commentatore certificato 29.04.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento

incitazione all'odio: 'chi vota comunista è coglione!' ' i ristoranti sono pieni e non c'è posto sugli aerei' , 'Ruby è la nipote di Mubarak' (accertato dal parlamento italiano). 'I grillini sono una setta', La merkel è una culona',
Sono tutte frasi e atti fatte da grillo!

riccardo p., quartu s.e. Commentatore certificato 29.04.13 11:07| 
 |
Rispondi al commento

MI RITROVO PERFETTAMENTE IN LINEA CON L'ANALISI DEL PROFESSOR BECCHI ...

L'ATTENTATO DI IERI E' TEMPORALMENTE E SOSTANZIALMENTE QUANTOMENO SOSPETTO E STRAORDINARIAMENTE EFFICACE PRO-GOVERNO ... ESATTAMENTE COME QUELLI DEL '92 ...

... COME TANTI ALTRI DEI QUALI E' COSTELLATA LA STORIA DELLA REPUBBLICA ITALIANA ...

... A PARTIRE DAI '50 PASSANDO PER I '60'70'80 E '90 ...


TUTTI FINTAMENTE E IPOCRITAMENTE COESI PER LA FIDUCIA AL GOVERNO LETTA COME NEL '92 FU PER IL GOVERNO AMATO ...

TUTTI FINTAMENTE E IPOCRITAMENTE COESI CONTRO L'UNICA VERA E REALE OPPOSIZIONE CANDIDATA DAL POPOLI ED ESPRESSIONE DEL DISAGIO DEL POPOLO ...


... MA LE GENERAZIONI SONO CAMBIATE ... L'ITALIANO MEDIO NON VIENE PIU' DAL DOPOGUERRA ... NON HA PIU' L'ANELLO AL NASO ...

... NONOSTANTE IL SISTEMA AMBISCA AD UN POPOLO IGNORANTE DI TELELOBOTOMIZZATI ...

Gianni D., Bolzano Commentatore certificato 29.04.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè non ci sono i filmati dell'evento principale, la sparatoria? eppure quella zona credo sia monitorata palmo palmo

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 29.04.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Sono al lavoro.. ma non posso fare a meno di mandare questa email...adesso hanno rotto....
DUE MESI FA' DAVANTI MONTECITORIO (praticamente la stessa piazza di ieri) UN POVERETTO SI E' DATO FUOCO E DOPO 8 GIORNI E' MORTO...ANCHE QUELLO UN GESTO DELLA DISPERAZIONE DOVUTA ALLA CRISI... 10 secondi in qualche telegiornale... e poi l'oblio. Ieri si cerca l'untore... che guarda caso è il M5*... Ieri è successo quello che tutti pensavano.. era solo questione di tempo... qualcuno SBAGLIANDO avrà pensato che quando si deve rovinare la vita (suicidandosi) tanto vale portarsi qualcuno dietro... ribadisco che è un gesto sbagliato anche perché poi ci rimette sempre la povera gente ( i poveri carabinieri ai quali vanno la mia più assoluta stima, gratitudine, considerazione)... Va bè avere tutti contro ma un minimo di obbiettività e di deontologia ci dovrebbe essere sempre....

RL 29.04.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Un uomo impugna un’arma e fa fuoco su due Carabinieri ferendoli gravemente.
Dentro di sé la rabbia; quella rabbia che quando arriva cancella ogni forma di razionalità e lascia lucida solo quella parte di noi che si attiva per fare del male.
Si accanisce contro i simboli che rappresentano quei “mostri famelici” che per lui hanno divorato la sua esistenza. In questo caso i due poveri militari dell’Arma, unica barriera tra lui e gli odiati politici che avrebbe voluto colpire.
Un cocktail assurdo di disperazione, follia e cecità rabbiosa.
Quale migliore occasione per guadagnare la ribalta? Ecco allora che i nostri prodi politici, non senza essersi prima assicurati di aver elevato il livello della loro sicurezza, iniziano a manifestare cordoglio e vicinanza ai feriti e ai loro cari. Recuperano un discorso ammuffito, fatto di parole stanche che scivolano sulla carta e iniziato a recitare i loro mantra; una apparente presa di coscienza del fatto che in Italia c’è disperazione dilagante e la gente non ce la fa più e quindi si uccide, oppure ammazza.
Allora che si fa? Semplice: ci si aumenta il servizio scorte.
I loro sguardi denunciano finta tristezza, ma seria preoccupazione per se stessi e sono accompagnati da un tronfio petto in fuori tipico di chi sta vivendo un momento di successo.
Ma la gente che commette gesti estremi è per fortuna una frazione percentuale infinitesima rispetta a tutta quella che indignata osserva, giudica e si prepara a mettere la prossima croce su una scheda elettorale.
Ma loro lo sanno bene e quindi si difendono rimanendo arroccati nel palazzo a proteggere se stessi e i propri amici e sostenitori, adulatori e portaborse, inciucioni e doppiogiochisti.
A fare realmente paura non sono proiettili, ma sono quelle matite indelebili che se impugnate consapevolmente saranno letali per molti di loro.
Un rigagnolo vermiglio scorre tra i sampietrini e forma un fossato pieno di sangue, di lacrime e fetida retorica.
Il castello, anche oggi, è salvo.

Marco M., Roma Commentatore certificato 29.04.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento

CONTRO OGNI STRUMENTALIZZAZIONE LEGGETE COSA DICEVA DON MILANI.
" Bisogna aver le idee chiare in fatto di problemi sociali e politici. Non bisogna essere interclassisti, ma schierati. Bisogna ardere dall'ansia di elevare il povero a un livello superiore. Non dico a un livello pari a quello dell'attuale classe dirigente. Ma superiore: più da uomo, più spirituale, più cristiano, più tutto». “Cercasi un fine. Bisogna che sia onesto. Grande. Che non presupponga nel ragazzo null’altro che d’essere uomo “ “ che vada bene per credenti e atei.”. “Il fine giusto è dedicarsi al prossimo…Contro i classisti che siete voi, contro la fame, l’analfabetismo, il razzismo, le guerre coloniali.”
…Dovevo ben insegnare come il cittadino reagisce all'ingiustizia. Come ha libertà di parola e di stampa. Come ognuno deve sentirsi responsabile di tutto. Su una parete della nostra scuola c'è scritto grande «I care». È il motto intraducibile dei giovani americani migliori. «Me ne importa, mi sta a cuore». È il contrario esatto del motto fascista «Me ne frego». Questa tecnica di l'ho imparata insieme ai ragazzi mentre leggevamo il Critone, l'Apologia di Socrate, i Vangeli, l'autobiografia di Gandhi, le lettere del pilota di Hiroshima. Vite di uomini che son venuti tragicamente in contrasto con l'ordinamento vigente al loro tempo non per scardinarlo,ma per renderlo migliore“ «Bisogna aver le idee chiare in fatto di problemi sociali e politici. Non bisogna essere interclassisti, ma schierati. Bisogna ardere dall'ansia di elevare il povero a un livello superiore:più da uomo,più cristiano,più tutto».
“Cercasi un fine. Bisogna che sia onesto. Grande. Che non presupponga nel ragazzo null’altro che d’essere uomo,che vada bene per credenti e atei.” “Il fine giusto è dedicarsi al prossimo…Contro i classisti che siete voi, contro la fame, l’analfabetismo, il razzismo, le guerre coloniali.”
(Papa Francesco ieri ha parlato di avere il coraggio di andare controcorrente"

maurizio . Commentatore certificato 29.04.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento

BUONGIORNO,
MS5 E BEPPE GRILLO DENUNCIATE IN PRIMO LUOGO SALLUSTI REO E RECIDIVO NEL RACCONTARE FROTTOLE E MANIPOLARLE A FAVORE DEL PROPRIO MALEDETTISSIMO DATORE DI LAVORO...

Fabio Tatti 29.04.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Eh Beppe, cazzo, però. Potevamo esserci noi al governo adesso mannaggia. Bella cazzata siamo riusciti a fare

Augusto Vico 29.04.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento

CHE STRANO ATTENTATO!!!!!!
Ieri mattina, mentre il nuovo(sic) Governo giurava sulla Costituzione(sic), un uomo sparava colpi di pistola davanti Palazzo Chigi, ferendo due poveri Carabinieri. Le prime parole pronunciate dall'uomo sono state: " Volevo colpire i politici". Ora facciamo un bel gioco: prendiamo una cartina di Roma ed cerchiamo: Palazzo Chigi, Montecitorio, Palazzo Madama ed il Quirinale. Posto che a quell'ora FORSE qualche politico lo si poteva trovare a Montecitorio o a Palazzo Madama, e SICURAMENTE li si poteva trovare al Quirinale, perché mai l'attentatore ha sparato nell'unico " luogo del potere " dove CERTAMENTE di politici non c'era nemmeno l'ombra? Sparando con una Beretta, e non con un bazooka, avrebbe avuto bisogno degli "effetti speciali" del cinema per colpire un qualsiasi "politico". In compenso il cosiddetto attentatore ha avuto un risultato eccezionale: ha esaltato la solidarietà nei confronti di quella incredibile accozzaglia di "politici" definita da Letta e Napolitano "GOVERNO". Ed, ovviamente, ha consentito a TUTTI i nostri bravissimi(sic) commentatori politici di TV e giornali di scagliarsi contro chi ha armato la "mano assassina": Beppe Grillo ed il Movimento Cinque Stelle!!!!!! Hai proprio ragione Beppe quando dici: MA ANDATEVENE TUTTI AFFANCULO!!!!!!!!

ferdinando rainone, napoli Commentatore certificato 29.04.13 10:59| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

GLI ATTACCHI AL M5S SONO SOLO ATTACCHI DI DELINQUENTI SENSA SCRUPOLI E UN OFFESA HAI CITTADINI ONESTI, PENSIONATI,GIOVANI, DISOCCUPATI, E POTREI CONTINUARE ALL'INFINITO VEDI IL GRANDE PREMIO NOBEL DARI FO, SE NE DEVONO ANDARE VIA SOLO COSI L'ITALIA SI SALVERA'

Torre A.B. Lecco 29.04.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento

A me sta storia di sto tipo che spara sui carabinieri puzza tantissimo. E vi scrivo perchè.

1) Se uno punta ad una strage non ha solo un caricatore con se ma diversi. Non riesce a giustiziarsi perchè finisce le pallottole? MA che siamo a Gardaland? Quando si fa una strage la si fa sul serio.
2) Se uno decide di farsi giustizia da se non lo fa sparando a poveri innocenti costretti a coprire feccia ma spara alla feccia.

3)Anche se uno è disperato e soprattutto nel momento dell'odio si può essere confusi ma mai sarai confuso con chi ha provocato il tuo male.
Non confondi il bersaglio.

4)Il sicario (pagato dai soliti massoni al potere) secondo me ha sparato colpi non mortali perchè quello era il suo obiettivo.

5)Se questo "disperato" voleva fare l'atto disperato lo avrebbe fatto pianificando con molta più cura (vedi Breivik). Non hai nulla da perdere? Va bene. Ma spari così alla rinfusa?
E a chi. A gli unici che fanno il loro lavoro?
L'artefice non è un malato di mente e non è squilibrato.

6)Tempistica. È mai possibile che un individuo riesca perfettamente a riconoscere il momento giusto per eseguire il suo vile atto, ma non riconosce il bersaglio?

7) Lo stolto ragazzotto sembra essere stato così stupido e non essere risuscito a farsi breccia nel punto d'Italia al momento più controllato.
Se voleva seccare efficacemente...da un'altra parte forse? E se in piazza magari con fucile?


Meditate fratelli d'Italia
e meditate forze dell'ordine strumentalizzate dall feccia che siete obbligati a coprire.
Usati e uccisi da coloro che dovete proteggere.

Questo post non è inteso ad offendere le famiglie ma agli inquirenti che hanno l'obbligo di far luce sui veri mandanti di questa strage, capendo quali privilegi e soldi siano stati offerti a questo individuo per eseguire i suoi ordini.
La risposta a tutte le vostre domande l'avrete
implicita quando questo ragazzo sarà fuori di carcere per buona condotta fra meno di un anno.
Il potere non dimentica mai i buoni cont

Uanchenobi Elvetico Commentatore certificato 29.04.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Dare la colpa al M5S è una presa per i fondelli colossale. La colpa di questo gesto è di chi porta le persone alla disperazione, di chi toglie il senso alla vita privando le persone di un futuro, di chi per anni ed anni ha amministrato il bene di tutti come fosse un qualcosa di personale, alla faccia di chi aveva bisogno di un aiuto. Lo sapevano TUTTI che questo sarebbe successo, non prendiamoci per il culo. Chi non ha mai pensato, davanti alle notizie di un imprenditore suicida: ".. io al suo posto ne porto con me il più possibile"?. Lo abbiamo pensato TUTTI o quasi. Ammiro chi ha il coraggio di farla finita senza fare del male ad altri, io non riuscirei a morire in solitudine, senza riversare la mia rabbia contro chi reputo colpevole della mia disperazione. Mi dispiace per i Carabinieri coinvolti e per la passante, ma qui si sta combattendo una guerra, ed è ora che la gente lo capisca. O sei con il sistema o sei contro il sistema. Le forze dell'ordine sono lo strumento di applicazione del potere, gli sgherri di Don Rodrigo; quando il popolo si ribella al potere, è inevitabile che loro siano le prime vittime. Quando le forze dell'ordine capiranno che è l'ora di schierarsi con il popolo e togliere legittimità a questi buffoni infami? Carabinieri e poliziotti con stipendi da fame, con straordinari non pagati, divise rattoppate, questo sistema rende giustizia al vostro valore e al rischio che correte? E' ora che le forze in gioco si schierino in maniera NETTA e chiara: chi è con, chi è contro. La Repubblica italiana siamo NOI, il popolo, non i nostri dipendenti al parlamento e senato. Fate entrare il popolo al parlamento, liberamente, fatelo sfogare, altrimenti la pentola a pressione esploderà di nuovo, secondo me. Da qualche parte, in questo momento, c'è un disperato senza futuro che sta pensando a come non sbagliare il prossimo colpo. Ridategli SUBITO una speranza.

Samuele Q., Bologna Commentatore certificato 29.04.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento

ma fra tutti quelli che sono contro Grillo c'è qualcuno che ha visto Report ieri sera???

pasquale fortarezza 29.04.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E ora secondo il Berlusca il M5S sarebbe di estrema sinistra?? Ahahahahahahahahahahahahahahahahahah

Anacleto M. 29.04.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In queste ore abbiamo assistito a fatti vergognosi.
L'episodio di domenica mattina è legato essenzialmente a due situazioni.
La prima quella di un uomo con determinate caratteristiche (da non sottovalutare la predisposizione genetica oltre che le varie difficoltà personali) che ha compiuto un gesto folle e dall'altra le responsabilità di un sistema politico e partitico.
Ed invece si è scatenata in modo vergognoso la caccia a chi ha esasperato i toni.
Ancora una volta questa mistificazione ha prevalso su tutto.
Si cade poi nel ridicolo, nel grottesco e nel paradosso piu' assoluto quando a fare i moralisti a dare lezioni e a puntare il dito sono personaggi come gasparri, larussa, storace e alemanno.
sciacalli che utilizzano e strumentalizzano situazioni come questa per acquisire applausi e consensi...per il loro tornaconto.
ma basterebbe ricordarsi degli anni 70 in cui i nostri eroi erano protagonisti indiscussi degli scontri di piazza con gli antagonisti di estrema sinistra.
persone che hanno fatto della violenza una bandiera..
alemanno arrestato due volte per aver tirato una molotov contro l'ambasciata sovietica a roma e per aver partecipato all'aggressione e al ferimento di un ragazzo di 23 anni
o gasparri ripreso mentre mostra il dito medio alla folla che manifestava durante l'elezione del presidente della repubblica.
questi sono coloro che in queste ore stanno facendo opera di sciacallaggio
opportunisti e speculatori ospitati da tv radio e giornali servili per amplificare le loro ipocrite parole...
e, aldilà del gesto criminale di una persona con problemi e caratteristiche che lo hanno portato ad un gesto folle, nessuno osa sottolineare che il sistema politico e partitico ha gravissime responsabilità.
anzi...questo episodio potrebbe essere utilizzato per legittimare l'inciucio vergognoso a cui stiamo assistendo, per fare accettare tutte le porcate che questo governo di appresta a fare e a spegnere sul nascere ogni forma di dissenso.
stiamo vicini al M5S
grazie

carmine balistico Commentatore certificato 29.04.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Piena solidarietà ai Carabinieri e alle loro famiglie. Nelle stesse ore, però, a Maddaloni è stato ucciso un Carabiniere di 27 anni con un figlio di 8 mesi, la notizia è passata subito in sordina dopo la sparatoria a palazzo Chigi. Vi sembra giusto? Traetene le dovute conclusioni. I media devono smetterla di speculare sulla vita di due Carabinieri,è indegno. Come è indegno che mentre lo sparatore di palazzo Chigi veniva bloccato c'erano giornalisti di merda che già filmavano il Carabiniere a terra agonizzante. A costoro dico:fate schifo, umanamente non valete un cazzo. Un saluto a tutti i famigliari dei Carabinieri, e un augurio per i feriti. Forza M5S!

eugenio m., casoni di ravarino (mo) Commentatore certificato 29.04.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno,

scrivo per rendervi partecipi ad una mia riflessione, che mi auguro possa essere interessante e non solo ovvia.

A poche ore dall'attentato ai carabinieri ho visto un telegiornale delle reti nazionali non private.... la cosa incredibile che mi ha lasciata sgomenta è come puo' esserci un uso delle parole veramente al limite della decenza.

La cronista che commentava la terribile vicenda ad un certo punto cita in bella parata la denuncia contro la violenza e la solidarietà espressa dai partiti, le forze politiche aggiungendo però alla fine della bella parata : "ANCHE il movimento 5 stelle denuncia il fatto....ecc dcc

Mi sono chiesta " ma perché : anche ? "

Cio' sottintende che poteva essere il contrario ?

In questo modo non ha detto apertamente "... sono loro i responsabili di queste manifestazioni di violenza,,," perché in questo modo chi ascoltava poteva con obiettività sostenere che non era vero, ma utilizzare " anche" è piu' subdolo, è come buttare un sassolino del lago e comunque far arrivare agli a scoltatori un messaggio in cifre come una pubblicità occulta tesa a colpevolizzare un gruppo preciso !

Veramente ne sono stata schifata e molto avvilita.

D'altra parte non è una novità è dal successo elettorale che la macchina denigratoria non si ferma.

Purtroppo le file si ricompattano, speriamo che l'opinione pubblica cerchi sempre di ragionare con la sua testa.

saluti a tutti

emanuela gualdi 29.04.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

dirò fino allo sfinimento che la responsabilità per ciò che è accaduto ieri è solo di questi politici che invece di risolvere i gravi problemi del paese pensano esclusivamente a loro,alle loro poltrone e a cercare in tutti i modi di evitare il carcere.Useranno il gesto estremo di un uomo disoccupato al limite della disperazione per colpire il M5S che loro temono e sanno bene che se domani si andasse a votare andrebbero tutti a casa ed è per questo che ora vanno d'amore e daccordo...è uno schifo e una vergogna.Sono madre di bimbi piccoli con problemi economici causati da questa crisi creata dai politici e posso testimoniare che dallo stato di disperazione totale in cui mi trovavo fino a poco fa,dove vedevo solo buio,oggi grazie al M5S almeno moralmente sto un po meglio perchè finalmente vedo un po di luce in fondo al tunnel,vedo un'alternativa a tutto lo schifo che c'è in giro e mi aggrappo alla speranza e chiedo dal profondo del mio cuore a BEPPE GRILLO E AL M5S DI NON ABBANDONARCI,DI NON CADERE NELLA TRAPPOLA DEI POLITICI CHE VORREBBERO ELIMINARE IL MOVIMENTO 'perchè almeno per me vorrebbe dire ricadere nel buio nella disperazione più totale.NON SARA' FACILE MA VI PREGO NON MOLLATE

alessia f., roma Commentatore certificato 29.04.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

"Dico solo questo: perché in paesi più civili i ministri vanno in parlamento
senza scorta e con i mezzi pubblici? Perché non hanno niente di cui
vergognarsi,la coscienza pulita e fanno il loro lavoro... Quindi non
ispirano l'odio di nessuno. Mi dispiace fortissimamente per i carabinieri
vittime innocenti di un folle ma se fossimo un paese civile la gente non
odierebbe i politici e non cercherebbe di ucciderli.Se i politici fossero
veramente servitori dello stato e non suoi sfruttatori potrebbero girare a testa alta e senza scorta.

Federica M. 29.04.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Invece di parlare di espulsioni in caso di dichiarazioni alle televisioni, chiedo l'espulsione di Bertola. Non è concepibile che si facciano dichiarazioni come quelle del consigliere comunale M5S di Torino.

domenico n., amelia Commentatore certificato 29.04.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento

NEL 1994 AVEVO VOTATO FORZA ITALIA MA FU LA PRIMA ED ULTIMA VOLTA............PENSO CHE LA Responsabilità DELLE TENSIONI SOCIALI SIA PER LA MAGGIOR PARTE DI SILVIO BERLUSCONI CHE IN 20 ANNI HA SEMPRE INSULTATO GLI AVVERSARI, DENIGRATO QUELLA PARTE DEGLI ITALIANI NON D'ACCORDO CON LUI E INGANNATO TUTTI FACENDO PROMESSE MAI MANTENUTE, PORTANDOCI ALLA CATASTROFE FINANZIARIA. ADESSO ANCHE IL PD-L HA DATO IL SUO CONTRIBUTO NON VOTANDO RODOTA' E FACENDO QUESTO VERGOGNOSO INCIUCIO CHE COME PRIMO RISULTATO HA PROVOCATO UNA RISPOSTA VIOLENTA DAVANTI PALAZZO CHIGI.......... GIU' LE MANI DAL MOVIMENTO CHE è SOLO PACIFICO MA NON POTRA' FERMARE REAZIONI VIOLENTE.

Bruno Z., Roma Commentatore certificato 29.04.13 10:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://risalire.wordpress.com/2013/04/29/sparatoria-di-piazza-colonna-demonizzare-grillo-e-azione-disonesta-e-strumentale/

Massimo Mastrangelo, Bologna - Pescara Commentatore certificato 29.04.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento

No!il m5s non è assolutamente responsabile di ciò che è avvenuto ieri,ansi sono assolutamente convinto che se non ci fosse il m5s di questi casi ce ne sarebbero molti di più,detto questo, sono altrettanto convinto che il movimento non si doveva sottrarre alla possibilità di governare il paese insieme al pd onde evitare questo abominio di governo, che però fa anche comodo al movimento che è alla ricerca di pretesti per poter facilmente fare da critico e non da attore, cosa che sempre secondo il mio modesto parere non è in grado di fare.CRITICARE è sempre più facile che operare

pace vincenzo 29.04.13 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Dico solo questo: perché in paesi più civili i ministri vanno in parlamento senza scorta e con i mezzi pubblici? Perché non hanno niente di cui vergognarsi,la coscienza pulita e fanno il loro lavoro... Quindi non ispirano l'odio di nessuno. Mi dispiace fortissimamente per i carabinieri vittime innocenti di un folle ma se fossimo un paese civile la gente non odierebbe i politici e non cercherebbe di ucciderli.se i politici fossero veramente servitori dello stato e non suoi sfruttatori potrebbero girare senza scorta e a testa alta.

Federica M. 29.04.13 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Scusi Becchi, ma sta dicendo per vie traverse che l'attentatore sia stato marionettato dalla classe politica di governo? But please (ma per favore)...

cesare cerri, roma Commentatore certificato 29.04.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento

A pensare male si fa peccato pero' a volte ci si prende... la strategia della tensione non e' certo una novita' per questo paese e in momenti topici per la liberta' e' sempre spuntata come un'erbaccia infestante la societa'.
Non so se questo poveraccio (non lo definisco certo io cosi') ha agito spontaneamente' ma di certo ha offerto un assist formidabile ala stampa di regime, pronta a scagliarsi contro chi ha il coraggio di dissentire.

davide f., ferrara Commentatore certificato 29.04.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

UCCISO UN MAGISTRATO.

Responsabili Berlusconi, il Giornale e Libero che da vent'anni fomentano il popolo ad un atto criminale.

Visto com'è semplice imitare lo stile Sallusti?

Mario Amabile Commentatore certificato 29.04.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori