Mezzogiorno di fuoco a Palazzo Chigi

sparatoria_palazzo_chigi.jpg
"Mezzogiorno di fuoco a Palazzo Chigi. Due carabinieri feriti e uno in modo piuttosto grave, proprio nel momento in cui il nuovo governo al Quirinale giura fedeltà alla Costituzione. Il gesto eclatante ed isolato di un disoccupato stanco della vita a cui manca solo un’ultima pallottola per darsi il colpo di grazia? Può essere. Ma in casi come questi resta sempre aperta la questione cui prodest? L’attentato avviene di fronte alla sede del governo, un governo che ha già giurato nelle mani del Presidente della Repubblica, ma che ora dovrà superare la prova della necessaria fiducia nel Parlamento. E come si potrà negarla ora quella fiducia che continua a provocare non pochi mal di pancia in casa PD? Il Paese dev’essere pacificato e attentati come quello di oggi spingono a dare tutto il sostegno possibile ad un governo che è privo di un programma politico adeguato ai bisogni del Paese, un inconcepibile governo Pd che persegue l’unico scopo di salvaguardare gli interessi del Pdl dopo aver sbandierato la necessità di un cambiamento. Un attentato come questo ricompatta con il solito vecchio cliché: uniti contro la violenza e, al contempo, uniti contro chi semina la violenza e qui il messaggio è chiaro. Del gesto eclatante vi è comunque un responsabile: il M5S che con il suo linguaggio inciterebbe ad atti di questa natura. E così si prendono due piccioni con una fava. Ma il M5S non si farà impallinare tanto facilmente. Questo governo porterà il Paese alla catastrofe ma di questo è responsabile il Modello Unico e non il M5S che sarà l’unica vera opposizione." Paolo Becchi

Postato il 28 Aprile 2013 alle 20:33 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (669) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: M5S, Modello Unico, Palazzo Chigi, Paolo Becchi, sparatoria

Commenti piu' votati


Manipolazione mediatica:
"Disoccupato stanco spara fuori dal Quirinale e ferisce due carabinieri.
Il responsabile è Grillo che, con il suo linguaggio populista, ha esaltato il popolo alla violenza."
Ma se le cose fossero andate diversamente cosa avrebbero detto i "giornalisti"?
Esempio 1:
"Disoccupato stanco spara fuori dal Quirinale e ferisce Alfano." L'articolo sarebbe stato il medesimo: "Il responsabile è il Grillo, perché incita alla violenza".
Esempio 2:
"Disoccupato stanco spara" alla cieca "fuori dal Quirinale e colpisce un deputato del Movimento 5 stelle." In questo caso avrebbero scritto:
"La gente stanca e si rivolta contro chi ha portato il Paese alla crisi."
Comunque vadano le cose il responsabile dei problemi è sempre uno:
Il Movimento 5 stelle.
Il loro unico problema è che, purtroppo, essendo giovane, il Movimento non può essere anche il responsabile di questi 20 anni di malpolitica, ma poco ci manca che dicano anche questo. Stanno solo escogitando come fare.
Il problema è che questa gente ancora non ha capito che il Movimento è il popolo, e il popolo non si rivolta contro il popolo.
Il popolo non può essere responsabile della crisi del popolo (escludendo il voto dato a c...o ovviamente).
Il popolo non ha paura del popolo, altrimenti come si spiega che Vito Crimi si butta con un megafono in mezzo alla folla senza alcun timore?
Com'è possibile che i Deputati e i Senatori del Movimento si spostano tranquillamente con i mezzi pubblici stando in mezzo alla gente senza alcun timore?
Semplice, perché queste persone sono il "popolo" e non hanno necessità di proteggersi dal popolo.
Al massimo dovrebbero girare con la scorta all'interno di Montecitorio o palazzo Madama, perché è proprio li che si trova ed è sempre stato il vero pericolo per il popolo.

luciano m., Aosta Commentatore certificato 28.04.13 21:48| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 112)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi ha vissuto gli anni di piombo, si tratta di un film giá visto, a breve qualcuno organizzerà qualche altra porcheria, in tal modo si consoliderà il governo di unità nazionale e si butterà addosso al M5S la responsabilità dei fatti di sangue che accadranno.

Salvo 28.04.13 21:46| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 44)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sottoscrivo al 110%.
Oggi, non appena cominciavano a diffondersi le notizie, mi sono detto: "Rieccoci con la strategia della tensione!"
Ora, senza fare dietrologia, diamo per scontato che sia il gesto di un folle.
Ma sentire Alemanno che, appena giunto sul luogo della sparatoria, dichiara che se si continua a sbraitare contro il palazzo poi qualche pazzo salta fuori, fa pensare che questo episodio sia quantomeno una specie di lotteria che la casta ha vinto.
Non dico che abbiano truccato l'estrazione, però sono stati singolarmente fortunati.
Vorrei approfittare per chiedere a Beppe una cortesia.
Non cambiare registro.
Condanna la violenza ma continua a chiamare questa gentaglia con il loro nome: ladri e incapaci.
Non farti nemmeno sfiorare dal dubbio che le tue denunce scatenino episodi come quello di oggi.
Se anche fosse vero, e non lo è, la colpa sarebbe comunque di chi continua a governare ed amministrare secondo la logica "io sono io e voi non siete un cazzo", mai di chi lo denuncia.
Ho l'impressione che ci avviciniamo alla battaglia finale.
E che le regole d'ingaggio stiano pian piano scomparendo per lasciar spazio al "vale todo".
A malincuore, ci troveranno pronti.

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.04.13 21:43| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 32)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi fomenta l'odio?
Pensiamo tutti insieme alle dichiarazioni degli ultimi anni.
Qualcuno voleva pulirsi il c..o con la bandiera, non è odio?
Qualcuno ha indicato gli immigrati come colpevoli dei nostri mali come qualcuno indico gli ebrei. Non è odio?
Qualcuno inneggia "prima il nord" dimenticando il "sacco" fatto ai danni del sud. Non è odio?
Qualcuno aveva pronti migliaia di fucili contro Roma ladrona. Non è odio?
Qualcuno arringa le piazza con auspici di secessione. Non è odio??
Qualcuno diceva che se in Italia i Comunisti prendevano il potere ccorreva scendere in piazza per liberare la Nazione. Non è odio?
Qualcuno ha dichiarato che un magistrato valeva 1 € il costo di una pallottola. Non è odio?
Qualcuno indica la Magistratura come il cancro dell'Italia. Non è odio?
Qualcuno è sceso in Piazza contro la Magistratura. Non è odio?
Qualcuno si è "accanito" sul pubblico impiego facendone scempio, additando i dipendenti statali come sanguisughe, assenteisti, e contemporaneamente creandosi l'alibi per depredarli di fette sempre più ampie dello stipendio. Non è odio?
Allora cari amici prima di additare chi fomenta odio e discordia passatevi una mano sulla coscienza e fate esercizio di memoria.

Sergio Mazza 29.04.13 08:51| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 30)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E scandaloso che un Movimento politico democraticamente eletto denominato 5S abbia sentito la necessità di giustificarsi, di fare una dichiarazione, di gettare acqua sul fuoco, come se l'atto avvenuto oggi (da condannare)sia "quasi" colpa sua. La colpa sta da altre parti, le rspnsabilità vanno altrimenti individuate, continuano a non capirlo...sono altri quelli che dovrebbero giustificarsi

Vi.C 28.04.13 21:42| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento

Mi si "consenta", per usare una formula cara all'ineffabile Mister B., una breve divagazione narrativa.
Ieri, proprio mentre davanti a Palazzo Chigi accadeva qualcosa di terribile, ma anche per molti lati oscuro, io, ignaro, me ne andavo al supermercato di domenica mattina, perché nel frigo di casa mancava qualcosa di indispensabile e i figli avevano già protestato. Uova e yogurt (!!!). Mentre mi aggiravo tra gli scaffali, rimuginando sul concetto di indispensabile, notavo due strani personaggi.
Un uomo anziano vestito in modo dignitoso, ma con abiti vecchi e consumati, la barba piuttosto incolta, e accanto a lui una ragazzina che lo seguiva come un cagnolino trascinando i pedi. La bambina indossava un soprabito rosso da pochi euro, aveva gli occhiali e la sua età era indefinibile: sindrome di Down.
La mia domenica mattina, ancora prima del telegiornale, si è definitivamente guastata.
Nel loro carrello c'erano due sacchetti di verdura, due zucchine e una grossa melanzana.
L'uomo indugiava lungo gli scaffali, guardando i prezzi, a volte prendeva qualche confezione in mano, leggeva l'etichetta e poi la rimetteva a posto esitante. La bambina lo seguiva come un cagnolino fiducioso. Quando ho visto che si avviavano verso le casse, sono corso a prendere una confezione di fettine dal banco frigo e glie l'ho messa nel carrello con dieci euro sopra.
L'uomo mi ha guardato con sorpresa e spavento.
"La prego, le prenda, io... vorrei dare una mano..." poi non sono riuscito a dire altro.
L'uomo ha detto grazie sotto voce ed è scappato verso le casse tirandosi dietro la bambina.

Li ho guardati allontanarsi lentamente, l'uomo teneva la bambina per mano e lei guardava in alto verso il suo viso. Li ho raggiunti e gli ho offerto un passaggio, ma l'uomo ha rifiutato ringraziandomi.
Tanti come loro non hanno più la forza di protestare e neanche di chiedere e stanno pagando ogni giorno gli interessi per il debito di Belsito, Lusi, Penati, Batman e tanti altri che non sapremo mai.

Goffredo B., Terni Commentatore certificato 29.04.13 09:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’attentatore di oggi ha dichiarato: “Volevo colpire i politici”. Non essendo riuscito a raggiungerli ha individuato altri bersagli che secondo il suo parere sono assimilabili ai politici? Era talmente disperato che avrebbe colpito chiunque si fosse interposto tra le sue ragioni ed il palazzo di governo? Voleva solo creare clamore in cambio di aiuto ma gli è sfuggita la situazione di mano? Questi ed altri interrogativi affolleranno il pensiero di tanti. Non meno di questi, altri quesiti urgenti si riferiscono a come l’evento di oggi ha trasformato e trasformerà la vita dei soggetti direttamente coinvolti, delle loro famiglie, dei singoli destini. Personalmente provo molto dolore, ed è un sentimento che si estende e si moltiplica per ogni attore che costruisce questa scena di ordinaria follia, anche per quelle categorie che ne risultano tangenzialmente coinvolte. Qualcuno, strumentalmente, ha già cominciato ad individuare il movimento 5 stelle come ispiratore della violenza. Secondo quest’opinione, il fatto che qualcuno vada in piazza e dimostri, a viva voce e volto scoperto, chi sono i responsabili del tracollo italiano suscita nel popolo la violenza che arma la mano che poi decide di sparare. In altri termini, non è l’ingiustizia e chi la compie ha suscitare la rabbia, ma chi individua e rende evidente il crimine dell’abuso. Secondo questo criterio, i giudici che condannano i mafiosi sono responsabili dell’ira dei loro parenti e delle loro conseguenti azioni. Niente di più delirante, converrete. Nella migliore delle ipotesi siamo di fronte ad uno stato dissociativo assai grave, degno di un trattamento sanitario obbligatorio, nell’ipotesi peggiore…è il solito tentativo di buttare la croce addosso a chi ne denuncia l’infamia.
I mezzi d’informazione hanno già annunciato il rafforzamento delle scorte ai politici e l’innalzamento dei live

mariano de mattia, brescia Commentatore certificato 28.04.13 22:07| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNO STATO CHE ABBANDONA IL POPOLO E' DIRETTAMENTE RESPONSABILE DI OGNI GESTO FOLLE MOSSO DALLA DISPERAZIONE!!!

Alan R., Como Commentatore certificato 29.04.13 00:44| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

SE AVESSE VOLUTO COLPIRE QUALCHE LURIDO POLITICO AVREBBE ASPETTATO CHE ALMENO UNO USCISSE, UN DISPERATO IN MANO AI POLITICI CHE HANNO APPROFITTATO DI LUI CREANDO QUESTA FARSA!!! SONO DECENNI CHE CREANO QUESTE COSE E IL POPOLO PECORONE HA SEMPRE ABBOCCATO!!! PIUTTOSTO CHE MOLLARE LA POLTRONA FAREBBERO SALTARE IN ARIA ANCHE UN PLOTONE MILITARE PER SCARICARE LA COLPA SU CHI IN QUEL MOMENTO GLI DA VERAMENTE FASTIDIO!!! SVEGLIA!!!!!!

Mauro 29.04.13 11:31| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto ascoltando Radio 24 e tutte le persone che intervengono dicono che stanno strumentalizzando l'accaduto contro il M5S e che i politici che oggi si fanno belli dando la colpa al M5S dovrebbero tacere perché la causa di tutto sono coloro che ci hanno governato e dovrebbero sentirsi LORO colpevoli per i suicidi causati dalla crisi.

Fortunatamente una bella fetta di italiani non dorme in piedi.

Giorgio G. Commentatore certificato 29.04.13 09:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Roma bruciava e Nerone ha dato la colpa ai Cristiani.

franco arcaleni, città di castello Commentatore certificato 29.04.13 14:00| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHE STRANO ATTENTATO!!!!!!
Ieri mattina, mentre il nuovo(sic) Governo giurava sulla Costituzione(sic), un uomo sparava colpi di pistola davanti Palazzo Chigi, ferendo due poveri Carabinieri. Le prime parole pronunciate dall'uomo sono state: " Volevo colpire i politici". Ora facciamo un bel gioco: prendiamo una cartina di Roma ed cerchiamo: Palazzo Chigi, Montecitorio, Palazzo Madama ed il Quirinale. Posto che a quell'ora FORSE qualche politico lo si poteva trovare a Montecitorio o a Palazzo Madama, e SICURAMENTE li si poteva trovare al Quirinale, perché mai l'attentatore ha sparato nell'unico " luogo del potere " dove CERTAMENTE di politici non c'era nemmeno l'ombra? Sparando con una Beretta, e non con un bazooka, avrebbe avuto bisogno degli "effetti speciali" del cinema per colpire un qualsiasi "politico". In compenso il cosiddetto attentatore ha avuto un risultato eccezionale: ha esaltato la solidarietà nei confronti di quella incredibile accozzaglia di "politici" definita da Letta e Napolitano "GOVERNO". Ed, ovviamente, ha consentito a TUTTI i nostri bravissimi(sic) commentatori politici di TV e giornali di scagliarsi contro chi ha armato la "mano assassina": Beppe Grillo ed il Movimento Cinque Stelle!!!!!! Hai proprio ragione Beppe quando dici: MA ANDATEVENE TUTTI AFFANCULO!!!!!!!!

ferdinando rainone, napoli Commentatore certificato 29.04.13 10:59| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

AGISCO SUBITO:
Sono un imprenditore e come tale abituato alla ricerca delle soluzioni. Abbiamo una classe privilegiata che se ne frega di tuttinoi, che ci mostra il dito medio, che sperpera il denaro di tutti ecc ecc.....non servono le pistole, BASTA TOGLIER LORO L'OSSIGENO! Da oggi io non pago piu un solo euro di tasse, ai miei dipendenti verso in busta paga l'equivalente dei contributi e con il resto dei soldi assumo altro personale. Io non riconosco questo stato! Io non do imiei soldi a questi maiali! Ho gia prelevato tutto dai conti bancari, ho gia venduto tutti i beni....mi sono reso impignorabile...che mandino equitalia.
BASTA PAGARE I VIZI AI POLITICI? Reimmettiamo quei soldi direttamente sul mercato, doniamo macchinari agli ospedali,creiamo occupazione...in parole povere....facciamo i padroni di noi stessi!
Io sono io e se devo sacrificarmi lo faccio solo per chi lo merita, e i politici, i falsi invalidi, i parlamentari pensionati e tutta la casta dei privilegiati non rientrano nella categoria. IO DA OGGI faccio!!!

matty r. Commentatore certificato 29.04.13 12:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VAI AVANTI GRILLO !!! HAI CONTRO TUTTO IL SISTEMA DELLA POLITICA...E ORA, SOPRATTUTTO HAI CONTRO TUTTO IL SISTEMA DELLA BECERA POLITICA DI SINISTRA !...SARA' DIFFICILISSIMO, MA VAI AVANTI !!!!!

Luigi F., L'Aquila Commentatore certificato 29.04.13 11:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento


IL RAPPORTO PELIKAN
Qui mi sembra che siamo come nel film suddetto con julia Roberts a denzel washington ..si fa fuori un giudice della corte costituzionale americana per dare modo al presidente americano di nominare un giudice conservatore più vicino a certi inconfessabili interessi
IL FOLLE GESTO DI IERI CON IL FERIMENTO DEI NOSTRI FRATELLI IN DIVISA ..
Serve :
A NON DARE IL COPASIR AI 5 STELLE ( oltre che come corollario a far partire il governo del mega inciucio)

SIAMO ALLE SOLITE: INCIUCIO MAFIA POLITICA
COME AI TEMPI DEGLI ATTENTATI FALCOME BORSELLINO DOVE LE VITTIME SONO POVERI E ONESTI SERVITORI DELLO STATO .

francesco siddarta 29.04.13 11:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

siamo alle solite stravolgono la realtà dei fatti addossando le colpe non a chi è la causa ma a chi la denuncia...

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 29.04.13 02:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

in merito si deve far capire che non è M5S a produrre ciò che è successo oggi ma lo schifo che ha fatto la politica negli ultimi 30 anni

anna m., torre annunziata Commentatore certificato 28.04.13 21:16| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

I politici dovrebbero ricordare che violenza è anche quando si alza il dito medio verso la gente, violenza è anche rendersi conto che il tuo voto è stato ignorato, violenza è anche lavorare in nero per 500 euro al mese, violenza è avere piduisti pluri indagati e sotto processo in parlamento, violenza è sentire dire che Dell'Utri è una brava persona e Mangano era un eroe, violenza è avere solo doveri senza avere nessun diritto, violenza è equitalia che ti pignora la casa e i servizi sociali che si prendono i tuoi figli perchè non hai un lavoro...

Domenico S. Commentatore certificato 29.04.13 14:10| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

La neo ministra neo fascista all'agricoltura Nunzia De Girolamo ha ritenuto di dover commentare in chiave anti 5stelle l'attentato di Roma.
Qualcuno ha letto da qualche parte se il marito on. PD Francesco Boccia si sia dissociato da quello che ha detto la moglie?
Segnalatemelo per cortesia!!!!

GENNARO MONTELLA, pescara Commentatore certificato 29.04.13 12:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE! A tutti i grillini!
Alla luce di ciò che è successo questa mattina, da oggi è severamente vitato dire:
1) Dobbiamo mandare la vecchia classe politica a casa!
2) I Politici sono tutti corrotti!
3) La politica è da 20 anni che mangia alle nostre spalle facendoci credere che litigano!
4) In Italia si sta male, cresce la disoccupazione e la gente si uccide per la disperazione!
5) In Italia non funziona niente. La scuola, la sanità, le infrastrutture, gli uffici pubblici sono al collasso!
6) Non si può più campare....la benzina aumenta, la luce aumenta, l'acqua aumenta tutto aumenta e nessuno ci tutela!
7) Le grandi lobby stanno invadendo e distruggendo le piccole imprese!
8) Le banche stanno uccidendo le famiglie e le imprese perché non danno più soldi!

SE QUALCHE GRILLINO NON RISPETTA QUESTO DIVIETO SARA' SUBITO SPUTTANATO COME FOMENTATORE DI ODIO IN TUTTI I GIORNALI, I TELEGIORNALI NAZIONALI, IN TALKSHOW ESISTENTI IN TV, E SU TUTTI I SITI E I BLOG DI REGIME.
GRILLINO AVVISATO.....MEZZO SALVATO

maurizio b., porto empedocle Commentatore certificato 28.04.13 23:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

MA SE A UNO SENZA LAVORO ..

CHE HA DEBITI DI GIOCO ( E CERTAMENTE LI HA CON LA MALAVITA ORGANIZZATA ...NDRANGHETA ...MAFIA CORONA UNITA ...NON IMPORTA )

GLI SI OFFRE DI ANNULLARE IL SUO DEBITO CON LA ONORATA SOCIETA'

E IN PIU' GLI SI OFFRE UNA SOMMA DI DANARO

IN CAMBIO AL MASSIMO DI DIECI ANNI DI GALERA ...

RIDOTTI PER BUONA CONDOTTA A 5 ANNI COME MINIMO POI SAPPIAMO COME FUNZIONA IN iTALIA ESCE PURE UN'AMNISTIA

MA SECONDO VOI QUESTO SIGNORE NON ACCETTA ?

E' LA SOLITA ITALIA DELL'INCIUCIO MAFIA POLITICA...

DI CUI FANNO LE SPESE I SERVITORI DELLO STATO ONESTI

IERI FALCONE BORSELLINO E LE LORO SCORTE

OGGI QUESTI NOSTRI FRATELLI CARABINIERI

VERGOGNA !!

francesco siddarta 29.04.13 11:18| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima del 28 aprile 2013.

1994
Berlusconi “salvato” anche con i voti del centrosinistra.
1994
Decreto Biondi
1994
Legge Tremonti
1997
Legge Maccanico
1999
D’Alema salva-Rete4
1999
Gip-Gup. Berlusconi e Previti
2001
Rogatorie
2001
Tassa di successione
2001
Mandato di cattura europeo
2001
Il governo sposta il giudice Brambilla
2002
Cirami
2002
Legge Frattini sul conflitto d’interessi
2002
Condono fiscale
2002
Salva-Milan
2003
Lodo Maccanico-Schifani
2003
Condono per i coimputati
2003
Gasparri Rete4
2003
Salva-decoder
2003
Plusvalenze esentasse
2004
Villa abusiva con condon
2004
Decoder di Stato
2004
Autoriduzione fiscale
2004
Andreotti assolto per prescrizione
2005
Ad Mediolanum. Sportelli Mediolanum in Poste Italiane
2005
Ad Mondadori
2006
Indulto
2006
Pecorella
2006
Salva-diritti tv
2008
Più Iva per Sky
2008
Lodo Alfano
2009
Meno spot per Sky
2009
Più azioni proprie
2009
Patrizia d'Addario
2009
Trans e cocaina Marrazzo si dimette
2010
Liste PDL illegali nel Lazio
2010-2011
Processo breve
2010
Bertolaso indagato G8 Maddalena
2010
Il legittimo impedimento
2010
Casa di AN a Montecarlo
2011
Cuffaro in carcere per favoreggiamento
2011
Caso P4, coinvolto Papa del PDL
2011
Lombardia: Penati indagato
2011
Lavitola e Tarantini
2012
Tesorieri Margherita e Lega Nord
2012
Formigoni indagato
2013
Dell'Utri condannato
2013
Arrestato Belsito, Lega Nord


Domenica 28 aprile 2013
La classe politica esprime cordoglio ai carabinieri feriti nell'attentato che avrebbe dovuto colpire uno di loro.

Ital Rolando, Nizza Monferrato Commentatore certificato 29.04.13 13:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

In effetti siamo alla farsa più vergognosa ma la gente che loro stanno affamando non è cieca e soprattutto non si lascerà più ingannare dalle loro false promesse che sono più di 20 anni che vengono ripetute e mai rispettate.
Questi personaggi, diciamo discutibili, devono veramente ringraziare il movimento 5 stelle per aver incanalato democraticamente il dissenso e se la gente si ribella è solo per colpa di chi ha fatto il danno non di chi l'ha rivelato!
Che vergogna!!!

antonella b., Cremona Commentatore certificato 28.04.13 22:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento


non capiscono che ogni "insulto" rivolto verso il m5s, e non contro grillo, e' un "insulto" contro il popolo.
non capiscono che ogni "insulto" verso il popolo e' visto dallo stesso punto di vista di chi li ha votati.
in questo contesto non e' difficile pensare che ci possano essere altri gesti estremi nei confronti dei politici, politicanti.

siamo di fronte ad un gruppo auto-referenziato di pazzi provocatori incoscienti.


ammu nit Commentatore certificato 29.04.13 11:47| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ascoltare tg e radio oggi dove tutti incolpano noi vien voglia di fare davvero quello che fino ad oggi abbiamo evitato....spaccare tutto e tutti!
Ma state tranquilli, loro lo sanno

matty r. Commentatore certificato 29.04.13 08:34| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

la colpa sarebbe del m5s?? no la colpa è anche di chi come Gasparri fa il dito medio a chi protesta fuori dal parlamento. Questo si che può essere chiamato incitamento all'odio.

Andrea Savoi 29.04.13 11:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

chiaramente, dopo il folle gesto, il COPASIR verrà dato alla opposizione della LEGA, che è esattamente, quello che il POTERE, aveva predisposto

egeria benvenuti 29.04.13 11:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

NO MA VERAMENTE ,POI UNO DEVE CONTENERSI ,MA COME SI FA'? ,E DOVREMMO ABBASSARE I TONI PERCHè LO DICE ALEMANNO,O SALLUSTI .MA ................ SENTITE NN ME NE FREGA NULLA ,SONO DEI PORCI .DEI PORCI NARCISI E PARASSITI ,NEI PAESI DEL NORD EUROPA I MINISTRI I POLITICI GIRANO TRANQUILLAMENTE TRA LA GENTE ,A QUESTO PORCI ,LA GENTE GLI AUGURA OGNI MALE
,SONO LA CLASSE POLITICA PIU' ODIATA DEL GLOBO ,SONO ARROGANTI ,NARCISI ,INCOMPETENTI ,E ADESSO COSA DEVO VEDERE ? LA DI GIROLAMO MINISTRO ,E CERTO RIMANE TUTTO IN FAMIGLIA ,MA CREPATE FIGLI DI TROIA ,NO IO NN LI MODERO I TERMINI ,MANCO X IL CAZZO ,SIETE SOLO DEI PORCI MALEDETTI PAPPONI E COCAINOMANI,IO DA PARTE MIA VI AUGURO CHE VI POSSA VENIRE UN TUMORE A TUTTI A TUTTI ,CAZZO AVETE ROTTO IL CAZZO!!!!!!!

marco t., enna Commentatore certificato 29.04.13 11:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Salve,vorrei ricordare a coloro che accusano il M5S di farsi un esame di coscienza,nel senso che negli ultimi anni sono accaduti fatti raccapriccianti,dai recenti fatti di ruberie da parte di politici del PD e PDL in Basilicata al Friuli,al Piemonte al Lazio,Lombardia dove i vari FORMIGONI e POLVERINI,mai si erano accorti,mai la POLVERINI si era accorti di FIORITO che RUBAVA soldi pubblici per macchine di lusso,pellicce,viaggi, costosissime feste a tema cui la POLVERINI partecipava.Come non ricordare il "CERCHIO MAGICO" i 100 mila euro per la laurea del TROTA,la LEGA LADRONA,BELSITO comprava diamanti,il tentato investimento in TANZANIA,sempre con soldi rubati ai cittadini,frutto dei RIMBORSI ELETTORALI,come dimenticarsi tutte le inchieste di REPORT,proprio ieri sera mostrava come politici ed imprenditori già noti,derubavano il sistema sanitario gonfiando prezzi,come dimenticarsi di POGGIOLINI che per la propria avidità ha condannato a morte migliaia di cittadini INFETTANDOLI,facendo in modo che le trasfusioni avvenissero senza i dovuti controlli,migliaia di cittadini Italiani sono morti di AIDS e di EPATITE e/o CIRROSI EPATICA o i più fortunati convivono con questa condanna a vita,oggi questo criminale vive la sua vecchiaia serenamente,non ha pagato per i crimini atroci commessi,perché era un politico di alto livello,come dimenticare le offese,gli sberleffi dei vari larussa,oppure la sfrontatezza di GASPARRI verso cittadini stanchi di soprusi,pochi giorni fà si è saputo dello YACHT da 2,5 milioni del figlio di BOSSI,come dimenticare tutti gli scandali di berlusconi al PDL che manifesta contro la magistratura,dopo tutto questo schifo osate dare la colpa al M5S per ciò che è accaduto davanti palazzo Chigi!?

massimiliano f., cervignano del friuli Commentatore certificato 29.04.13 14:12| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

SE IL TIZIO VOLEVA FARE DAVVERO FUORI UN POLITICO ...

BASTAVA CHE NE ATTENDESSE UNO QUALUNQUE IN UNA VIETTA ADIACENTE AL PARLAMENTO SENZA COLPIRE QUEI DUE POVERACCI ...

NON TUTTI ARRIVANO SOTTO SCORTA ... AVREBBE AVUTO SOLO L'IMBARAZZO DELLA SCELTA ...

SE IL TIZIO VOLEVA DAVVERO SUICIDARSI FACENDO FUORI UN POLITICO ...

BASTAVA CHE SI MUNISSE DI ZAINETTO PAKISTANO ... ANZICHE' SCARICARE L'ARMA CONTRO QUEI DUE POVERETTI ...


QUESTO E' SQUILIBRATO QUANTO UN SANO DI MENTE ...

ALTRA STORIA TORBIDA CHE ANDRA' AD AGGIUNGERSI ALLE ALTRE DELLA NOSTRA REPUBBLICA ...

ECCO PERCHE' A GRILLO NON DARANNO MAI IL COPASIR ... SE NON DOPO AVER DISTRUTTO TUTTO ... GIA' HANNO COMINCIATO DAI NASTRI DEL VECCHIACCIO ...

... E C'E' PURE TANTA GENTE CONVINTA DI TROVARE QUALCOSA QUANDO TOGLIERANNO I SEGRETI DI STATO SU ALCUNI FILES ... POVERI ILLUSI ... MA VE LO IMMAGINATE IL SISTEMA CHE SPUTTANA SE STESSO AI POSTERI ? ... SEMPLICEMENTE RIDICOLO !

GUARDATE LA LUNA ... NON IL DITO ... E RICORDATEVI DELLE MANOVRE DEL '92 ...

Gianni D., Bolzano Commentatore certificato 29.04.13 11:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento


LE COSE CHE NON TORNANO DELLA SPARATORIA DI IERI

1)UNO CHE HA UNA PISTOLA CON LA MATRICE ABRASATA

2) E CHE HA DEBITI DI GIOCO ...

3) CHE FA PRESUPPORRE UNA PERSONA RICATTABILE A CUI POTREBBE ESSERE CHIESTO DI TUTTO PER SALDARE IL SUO DEBITO ...

4) CHE VUOLE SPARARE AI POLITICI MA SPARA A DEI POVERI CARABINIERI

5) CHE SPARA TUTTI I SUOI COLPI E CENTRA PURE IL BERSAGLIO

6) E POI FA FINTA DI SUICIDARSI QUANDO LA PISTOLA E' SCARICA ( anche se nessuno lo ha visto che si puntava la pistola per suicidarsi ..questa sembra una ricostruzione piuttosto fantasiosa di Alfano o di qualche servizietto di quelli che fecero sparire l’agenda rossa di Borsellino per capirci )

7) CHE HA FATTO TUTTO CON UNA CERTA PIANIFICAZIONE E LO FA IL GIORNO DEL GIURAMENTO DEL GOVERNO ...IL CHE ESCLUDE UN COLPO DI TESTA


PUO' FAR VENIRE IN MENTE ...

CHE NON TUTTO E ' COME CE LA SI RACCONTA

IO FAREI INDAGINI PIU' ACCURATE .

francesco siddarta 29.04.13 11:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

NEL 1994 AVEVO VOTATO FORZA ITALIA MA FU LA PRIMA ED ULTIMA VOLTA............PENSO CHE LA Responsabilità DELLE TENSIONI SOCIALI SIA PER LA MAGGIOR PARTE DI SILVIO BERLUSCONI CHE IN 20 ANNI HA SEMPRE INSULTATO GLI AVVERSARI, DENIGRATO QUELLA PARTE DEGLI ITALIANI NON D'ACCORDO CON LUI E INGANNATO TUTTI FACENDO PROMESSE MAI MANTENUTE, PORTANDOCI ALLA CATASTROFE FINANZIARIA. ADESSO ANCHE IL PD-L HA DATO IL SUO CONTRIBUTO NON VOTANDO RODOTA' E FACENDO QUESTO VERGOGNOSO INCIUCIO CHE COME PRIMO RISULTATO HA PROVOCATO UNA RISPOSTA VIOLENTA DAVANTI PALAZZO CHIGI.......... GIU' LE MANI DAL MOVIMENTO CHE è SOLO PACIFICO MA NON POTRA' FERMARE REAZIONI VIOLENTE.

Bruno Z., Roma Commentatore certificato 29.04.13 10:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO DEFINITO COMICO PREDICATORE, È MOLTO DI PIÙ, TUTTO QUELLO CHE DICE SI AVVERA, IO LO DEFINIREI PROFETA, C'È RIMASTA UN'ULTIMA PROFEZZIA QUELLA DI LEVARSI DALLE PALLE QUESTA VECCHIA CLASSE POLITICA INSIEME AL SISTEMA.

Nicola Scoccia 29.04.13 12:00| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

per tua informazione ...

CONTINUA COSI' CHE VAI BENISSIMO. IL MIO VOTO E' ANCORA TUO, STAI MANTENENDO QUANTO PROMESSO ...

di questi tempi mantenere quello che si promette in politica parrebbe un pò difficile.

Grazie BEPPE !!!

Sergio Bu (), Milano Commentatore certificato 29.04.13 14:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi, questo resuscitato dal PD, dice all'"estrema sinistra" di stare attenti a scherzare col fuoco! Chi scherza col fuoco non è l'estrema sinistra, ma una casta di politici indegni che si sono rubati le tasse degli italiani. Ecco questi sono i signori che stanno scherzando col fuoco.Ci sono migliaia di italiani, in questo momento, come è apparso anche in molte interviste televisive, che sono su lastrico e meditano gesti folli. Ma questo è il risultato dell'esasperazione, del fatto che da anni ogni giorno assistiamo a politici arrestati o inquisiti dalla magistratura, che fa il proprio dovere. mi auguro per il bene dell'italia e di chi in questo momento soffre che un barlume di senso di colpa prenda la coscienza del nuovo governo e faccia qualche provvedimento utile alla gente. ma, purtroppo, la logica mi induce a diffidare che ciò avvenga. ma Berlusconi che ha governato col bunga bunga non si è mai chiesto se ha dato esempio di moralità e rettitudine o di pubblico ludibrio agli occhi degli italiani? E non si è mai chiesto come mai continua a tenere nel suo seno gente plurindagata per ruberie varie? Ecco questi sono coloro che fanno arrabbiare milioni di italiani.

fabio menin, Rossano Commentatore certificato 29.04.13 11:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Si meravigliano ..........
Ma dopo tutte le porcate a cui abbiamo dovuto assistere, evito di elencarle perche' sono talmente tante che rischierei di dimenticarne qualcuna e non sarebbe giusto,perche' si stupiscono che qualcuno, " an alone wolf" disperato e distrutto si sia armato e abbia sparato?
Certo, dispiace che il target siano stati due Carabinieri, servitori dello Stato malpagati,anziche due malfattori politici (due a caso:Lupi e Gasparri, o Brunetta, a scelta) ma forse l'episodio puo' servire da stimolo ai "castisti" a dimettersi:immaginate se cento,duecento,trecentomila persone, armate di pistole, forconi,torce,pietre,badili e quant'altro circondasse piazza Monte Citorio,il Parlamento e financo la Presidenza della Repubblica.Cosa farebbero?Chiamerebbero l'Esercito, la Marina,l'Aviazione e tutti i Corpi Speciali possibili.E poi?Piazza Tien An Men?
Forse farebbero meglio ad andar via subito, rinunciando atutto (privilegi,vitalizi,benefits e quant'altro)......E' solo un suggerimento......non una profezia.......almeno spero!!!!!!

Gigi C., Seoul Commentatore certificato 29.04.13 09:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

CI VOGLIONO LE BOMBE MA DENTRO PALAZZO CHIGI NON FUORI...

PIER L., CASAMASSIMA (BA) Commentatore certificato 29.04.13 09:51| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

La domanda che giustamente si fa, il "cui prodest", è la stessa che mi faccio io, e che tutti dovrebbero farsi e si fanno, dal giorno delle elezioni e dal momento in cui l'atteggiamento del M5S è stato chiaro. A chi giova un 25% di voti ad un movimento che poi non ha voluto appoggiare la coalizione che (seppur di poco) ha preso più voti, e a cui è stato richiesto un appoggio anche esterno con possibilità di toglierlo ovviamente in qualsiasi momento? La risposta è semplice, evidente fin da subito e ancor più ora, che i risultati di questo atteggiamento del M5S si sono materializzati nel governo pd-pdl. Il M5S giova a Silvio Berlusconi. Quindi cosa dovremmo evincere? Il governo di larghe intese è stato provocato dal M5S, la cui linea politica non è più una variabile indipendente dalle altre. Le sue azioni a livello parlamentare hanno delle conseguenze. Il M5S è in parlamento con un discreto numero di deputati e senatori, non ha appoggiato nè sfidato costruttivamente il PD, ed ha di fatto causato direttamente il governo pd-pdl. Quindi ripeto "Cui prodest?". E ripeto ancora la risposta: Silvio Berlusconi.

Nicoletta Triolo 29.04.13 11:36| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

AVVOLTOIO
Egr. prof Becchi
non trovo nel mio scarso vocabolario altro termine da associare alla sua persona dopo la lettura di questo post.
Non la ritengo molto dissimile da Sallusti et similia che imputano al m5s di essere il mandante di questo gesto criminale.
Anzi lei, che di certo è un cervello più raffinato, rigira la frittata ipotizzando (sia ben chiaro senza avere il coraggio di scriverlo chiaramente) una mano occulta che abbia armato lo sparatore per mettere in cattiva luce il m5s.
Concludo il mio commento come lo avevo aperto, lei è un
AVVOLTOIO

albatros d. Commentatore certificato 28.04.13 22:07| 
 
  • Currently 2.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimi del Movimento 5 Stelle,
avevate la possibilità di sostenere il governo Bersani. Grillo (o chi per lui) avrebbe potuto incontrarsi con Bersani in un luogo tranquillo e lontano dai riflettori e concordare una linea politica comune e un Presidente della Repubblica che andasse bene ad entrambi (ad esempio Rodotà), in cambio della fiducia al governo Bersani; in caso di mancanza del rispetto degli accordi presi, questa fiducia avrebbe potuto essere revocata in qualsiasi momento. Invece avete voluto fare quella farsa in diretta streaming in cui avete voluto umiliare Bersani costringendo il PD a cercare altri alleati e a mettersi nelle mani del PDL. Adesso gridate all'inciucio: una parte di responsabilità è anche del Movimento 5 Stelle! Avete deluso parecchi elettori. Purtroppo temo che adesso sia tardi per rimediare; sarete relegati a fare l’opposizione. Spero che non fosse questo il vostro obiettivo fin dall’inizio, perché sarebbe molto deludente. Cercate di pensare e di comportarvi come un partito/movimento di governo anche senza avere il 51% : sicuramente potrete essere di aiuto a quanti vi hanno votato. Saluti Livio

Livio B., Gorizia Commentatore certificato 28.04.13 21:22| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si censurano, giustamente, le dietrologie e le speculazioni strumentali di uno sciacallaggio politico e giornalistico che ha voluto creare a tutti i costi un collegamento tra il gesto di un singolo ed il m5s, e poi si pubblica un post del Prof. Becchi che si apre con una cinica e gelida dietrologia secondo la quale a giovarsi di questa tragedia sarebbe il nuovo esecutivo che potrà beneficiare del conseguente clima di pacificazione.
Trovo questa considerazione davvero poca cosa.

Della serie...chi predica bene...

ennio p. Commentatore certificato 29.04.13 13:33| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori