Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Perché hai votato per il M5S?

  • 13787


Beppe Grillo: Parole Guerriere
(1:32:00)
m5s_perche.jpg

Perché hai votato il MoVimento 5 Stelle?
Per fare un governo con i vecchi partiti?
Per votare in Parlamento i meno peggio?
Per discutere con il pdmenoelle di programma quando quello del M5S è il suo esatto contrario?
Per spartire poltrone e posti di comando a partire dalle presidenze di Camera e Senato?
Per autorizzare l'esproprio del Parlamento che, dopo un mese, non ha ancora nominato le commissioni?
Per fare la Tav, la Gronda e gli inceneritori di Bersani?
Per legittimare una classe dirigente che ha fatto fallire il Paese?
Per seppellire MPS sotto il tappeto pdimenoellnno, il più grosso scandalo finanziario della Repubblica?
Per delegare qualcuno a tuo posto e stare alla finestra e vedere l'effetto che fa?
Per mantenere i finanziamenti elettorali ai partiti?
Per erogare i contributi diretti e indiretti ai giornali di propaganda che infettano il Paese?
Per mantenere il segreto su chi ha usufruito dello Scudo Fiscale?
Per non fare nessuna legge anti corruzione?
Per non fare nessuna legge contro il conflitto di interessi?
Per partecipare a riunioni extra parlamentari di 10 saggi che sono parte del problema?
Per non mandarli tutti a casa?
Per mantenere una televisione pubblica indecente e mantenuta dalle tasse degli italiani, controllata dai partiti e in perdita di 250 milioni di euro?
Per permettere l'ingresso nel Tribunale della Repubblica di Milano dei parlamentari del Pdl a difesa di Berlusconi, un atto inaudito non sanzionato dalle Istituzioni?
Per vedere ogni giorno le solite facce degli esponenti dei partiti che hanno rovinato il Paese?
Se hai votato per il M5S anche soltanto per uno di questi punti, allora hai sbagliato voto. Mi dispiace.
La prossima volta vota per un partito.

PS: Nicola Biondo è il responsabile del gruppo di comunicazione del MoVimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati

Potrebbero interessarti questi post:

Parole guerriere
Nessuno deve restare indietro
Lettera agli italiani di Beppe Grillo

3 Apr 2013, 17:50 | Scrivi | Commenti (13787) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 13787


Tags: Berlusconi, Bersani, M5S, MoVimento 5 Stelle, partiti, pdl, pdmenoelle, RAI, tribunale

Commenti

 

Ho votato 5Stelle perchè è l'ultima speranza per questo paese. L'attuale classe dirigente purtroppo è troppo corrotta. Ci servono persone oneste alla guida.

Gian Paolo 27.01.16 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato già tre volte il M5S per alcuno di 18 punti su 20.
Non ne condivido due:" Mandarli tutti a casa" può essere efficace
come slogan ma, temo, è destinato a rimanere un bel sogno.
Aver rifiutato a priori di affrontare un corpo a corpo sia con
Bersani che con Renzi ha sortito l'effetto di fornire il miglior
alibi a quest'ultimo per stringere il Patto del Nazareno!
Non ci resta a questo punto che sperare nell'impossibile: il 51%
alle prossime politiche.
Santo Marcello Leotta

santo marcello leotta, vicenza Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 16.09.14 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Io ho votato M5S e lo rivoterei! Sono FELICE di come stanno andando le cose,di quello he tutti insieme i cittadini eletti,hanno tirato fuori dalla scatola nera del parlamento. Hanno tutti grandi meriti,hanno fatto un ottimo lavoro. Non arrivo alla fine del mese con lo stipendio,a volte neanche alla seconda settimana come tanti altri ma sono consapevole che la colpa non è del M5S ma dei politici di centro destra e centro sinistra che ci hanno governati e ci governano. Ho votato M5S perchè faccia pulizia,piazza pulita di tutto questo marciume,di questi corrotti. I cittadini del M5S sono persone per bene,pulite,fuori dai giochi di partito,dai ricatti delle lobbies,così è e così dev'essere. Chi non ha senso della morale,chi ama questo sistema sporco,perchè sporco come lui, non può che continuare a votare i vecchi partiti o astenersi ( di fatto chi si astiene da il voto a chi ha la maggioranza dei voti e di fatto vota anche lui ),non abbiamo bisogno di altri potenziali ladri.

Barbara T., Udine Commentatore certificato 10.04.14 16:29| 
 |
Rispondi al commento


Sarebbe molto bello poter credere ancora nelle favole.
Non sono andata a votare e non è la prima volta.
Questi Ladri ci governano ormai da una vita e per quel che riguarda la ripresa, non vorrei essere pessimista ma mi sembra un MIRAGGIO.

Anna Rossi 14.06.13 17:31| 
 |
Rispondi al commento

IO NON CE LA FACCIO PIU NON SI TIRA PIU AVANTI NON POSSO FARE PIU NEANCHE LA SOESA METTETEVI D'ACCORDO SUBITO PERCHE LA DISPERAZIONE E TANTA E LORO SI LITIGANO PER LE LORO SOLO TASCHE NON SI FA COSI PRENDERE IN GIRO LA GENTE SI DIMEZZEREBBERO TUTTI GLI STIPENDI CHE ANNO LORO LA FAME NON L'ANNO MAI PROVATA LI LASCEREI DIGIUNI PER UNA SETTIMANA A SOLO PASTA IN BIANCO E VEDREMO COSA FAREBBERO IO STO ARRIVANDO AL PUNTO CHE MI SENTO CONFUSA SI MIO MARITO LAVORA MA SONO TUTTI SOLDI CHE ESCONO MI RIMANGONO SOLO 70 EURO PER TUTTO IL MESE COSA DEVO FARE MI AMMAZZEREI SONO DISPERATAAAAAA AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

maria zacchino 25.04.13 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato nella speranza che qualcosa cambiasse,ma mi sono pentita,il M5 stelle non e' pronto x governare ma solo per fare l'opposizione,come dire Di pietro e' uscito dal parlamento ed e' entrato il movimento...!!!Che delusione vedere il PD costretto per mancanza di numeri,e dopo avere provato e riprovato fino all'umiliazione a dialogare col M5 stelle,a fare un governo con Berlusconi,ma Beppe ti rendi conto di cosa hai fatto?Da subito si poteva fare qualcosa x il paese e tu cosa hai preferito?Resuscitare Berlusconi che ora gongola ed a ragione...Non posso crederci,il M5 stelle da protagonista relegato nell'angolo in attesa del fatidico 51% che forse non arrivera' mai:inizia la discesa del movimento,abbiamo gia' visto in Friuli,secondo te la prima regione che doveva essere governata dai 5 stelle!Mi dispiace ma non hai capito niente e poi l'assenza di democrazia nel movimento,le espulsioni per futili motivi,Crimi e Lombardo sembrano zombi telecomandati...non sono umani...saranno dei cloni...?Io sono abituata a ragionare con la mia testa,non delego a nessuno la mia liberta' di esprimere cio' che penso in qualsivoglia maniera,conosci l'art. 21 della Costituzione?Sarebbe bene che la leggeste la Costituzione ed anche che studiaste un po' di piu' i principi del ns ordinamento giuridico,non basta essere giovani,o incazzati per cambiare le cose,occorre studio,preparazione, e buon senso.Mi pare proprio che tutto cio' sia molto carente nel M5 stelle,nel frattempo ci possiamo scordare una vera legge anticorruzione,l'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti ed una legge sul conflitto d'interessi,forse ai grillini in parlamento ora non conviene piu' fare queste leggi...!Italiani svegliatevi,non c'e' nessuno che voglia veramente cambiare le cose,ricordiamocene quando andremo di nuovo alle urne,non sono le urla,le parolacce,e le maledizioni che cambieranno il ns Paese e neppure il mondo...Si e' persa una grande occasione,e' una vera tristezza!

rosalba.mastinu 24.04.13 19:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho votato 5stelle perchè per molti anni ci hanno raccontato che i giovani dovevano partecipare attivamente alla politica,finalmente un modo per i giovani di baipassare le lobi dei partiti.

angelo leo 24.04.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato il "Movimento Cinque Stelle" perché da "Popolo Sovrano" quale sono essendo stato SERVITO MALE-DERUBATO dai miei SERVI PARLAMENTARI era ed è l'unico modo per LICENZIARLI con sonori calci nel sedere!

salvatore cuozzo 24.04.13 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Secondo voi, l'ennesimo inciucio che si è consumato alle spalle dei cittadini italiani, è un caso di sincretismo politico o di cretinismo politico?????????

Rocco Strangio, Oppido Mamertina Commentatore certificato 23.04.13 17:37| 
 |
Rispondi al commento

I FRIULANI HANNO PRESO ALLA LETTERA I "CONSIGLI" DI GRILLO.

NickByte , Venezia Commentatore certificato 23.04.13 09:05| 
 |
Rispondi al commento

hai ragione ma bisogna agire con intelligenza e furbizia lotta con le loro armi e sarai vincente cerca di entrare soprattutto nel percorso di vita degli italiani in base alla regione in cui vivono ricordati che chi vuol fare del bene o cambiare le cose deve agire con i compromessi anche se io dico la verità non sono incline ai compromessi ti consiglio in questol momento delicato di leggere i libri di castaneda don juan ti aprirà gli occhi e la mente sono molto fiera di aver votato per il m5s

marina allegrini, mombaruzzo asti Commentatore certificato 22.04.13 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Ritorno qui, su questo articolo, per una riflessione dopo quasi un mese dalla mia prima presenza sul blog, non sono iscritto, sono solo un simpatizzante per quello che ho potuto capire finora delle finalità del Movimento, ho votato per il M5S sia alle politiche che alle regionali FVG. Perchè?
Perchè mi son reso conto che abbiamo toccato il fondo, come popolo, come Stato e come credibilità internazionale. Peggio di così.
Come ogni organismo nuovo sono però cosciente che i cambiamenti radicali hanno bisogno di tempo, molto tempo. Davanti ad un'infezione l'organismo sano deve produrre gli anticorpi, li deve moltiplicare a sufficienza, solo dopo si può andare contro il male e nel corpo Italia ce n'è fin troppo. Per cui la cura, anche quando trovata, sarà lunga. Lo scrivo ancora, come ho già fatto in precedenza, per dare l'appoggio a chi, del Movimento, ogni giorno è in prima linea a confrontarsi con la gente e con le diverse realtà,con l'unico intento di migliorare le qualità di questa nazione. Onori alla loro opera. Si deve considerare questa schiera di semplici che donano tanta parte di sè per questa finalità.
Ora sono qui... per testimoniarlo!
Complimenti a Voi e auguri!

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 22.04.13 21:06| 
 |
Rispondi al commento

ehm scusa Grillo.. io ho votato 5 stelle proprio per veder cambiare tutto ciò ... ma per il momento io vedo ESATTAMENTE le stesse facce di prima... addiruttura vedo lo stesso presidente della repubblichina!!
Mi sarò persa dei passaggi .. ma non avrete sbagliato qualcosa?
mi pare che questa vostra strategia stia dando risultati opposti a quelli ricercati.... Berlusconi addiritura gongola!!.. è una visione agghiacciante!!.. ma che ca--o fate???

franziska fra 22.04.13 20:55| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma se vi voto mi vendete i DVD con lo sconto?

Gaspare Burgio 22.04.13 14:05| 
 |
Rispondi al commento

CLICCATE IL LINK SOTTO

WWW.DEMOCRAZIAPURA.IT 22.04.13 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato 5 stelle perché ero disgustato dalla solita politica che pensa solo a se e a tenere incollata la sedia al proprio sedere.
Ascoltando e vedendo i fatti del movimento, mi sto avvicinando come pensiero al fatto che questa sia la "politica", l'altra la politica ufficiale è un'altra cosa che preferisco non definire, quel che mi meraviglia è che non han un minimo accenno di vergogna verso se stessi.
Per ora osservo che per il movimento 5 stelle, L'essere umano è al centro della visione, il resto non conta niente, e questo mi fa veramente un gran piacere.

giorgio orlandi 22.04.13 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Perchè bisogna cambiare, ma gli italiani, popolo di pecore, non vuole cambiare o forse ha paura di cambiare

mariarosaria capuano, napoli Commentatore certificato 21.04.13 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GUARDA SOTTO

WWW.GOVERNISSIMO.IT 21.04.13 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Vi ho votato perchè ero stanca dei vecchi politici,io sono semplicemente un'infermiera che non capisce granchè di politica,ma credo che chi è convinto di votare i propi candidati, non capisce quanto me,come diceva il grande Totò,siamo una massa d'ignoranti,la detto come satira,mentre qualche politico l'ha detto seriamente al popolo italiano.
Potevate far finta di allearvi ed entrare nel governo e poi colpire,comunque mi piacete perchè credete in quei valori democratici che rappresentano il popolo italiano. Ora non sò cosa succederà, ma cercate di fermarli prima che ci sia davvero una guerra civile, la gente non ne può più,la vera gente che lavora e si guadagna il pane quotidiano onestamente o che ha lavorato fino all'altro giorno e che adesso è a casa per chi non ha saputo fare il propRio lavoro.ITALIANI SVEGLIATEVI,SE NOI SBAGLIAMO PAGHIAMO,ALLORA PERCHè I POLITICI CHE HANNO SBAGLIATO A GOVERNARE VISTO CHE L'ITALIA E' A K.O. NON PAGANO....MA RESTANO?
VI SALUTO E BUON LAVORO A TUTTI VOI GRILLINI E A NOI CITTADINI.

KATIA TANTARDINI 21.04.13 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Ho votatola visione a lungo ternine del movimento ho votato la visione della vita , ho votato la convivialità, fo votato la a-crescta, ho votato, la non-violenza. Non ho votato la rabbia , il rancore, la incapacità di tradurre in atto un programma certo impegnativo in un momento di crisi. Il M5S ha raggiunto un risultato elettorale molto importante che poteva condizionare i comportamenti politici impropri, rafforzare la democrazia, ecc. Non ho votato per una traduzione dellla visione e del programma in atti inefficaci, non ho votato per le urla, non ho votato per gli strilli, non ho votato per un novimento che non cerca la coesione interna, non ho votato per correggere ingiustizie con altre, non ho votato perchè si offrisse la collaborazione al govermo in cambio di una nomina. Cerchiamo di tornare alle origini, al rapporto coeso, conviviale vernacolare in cui crediamo. Condizioniamo l'attuale potere secondo la visione propria del movimento. Cerchiamo di far crescere gli appartenenti al movimento nella cultura propria dello stesso, prendiamo atto che molti hanno votato M5S per rabbia, per protesta, senza aver letto la filosofia del movimento e tantomeno averla capita. Cari Casaleggio e Grillo, credo sia il momento di darsi da fare per continuare ad esistere in modo proprio,consolidando la coesione del partito intorno al suo programma originario. Lasciamo che i voti impropri vadano via, non roviniamo il movimento per gli stessi motivi di arrivismo e di potere contro i quali combattiamo nei partiti esistenti.

luigi solinas, Roma Commentatore certificato 21.04.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra di avere dato il mio perchè, comunque ho votato M5S con la speranza politica di cambiare senza menare le mani, ora lo rivoterei con la speranza di menar le mani.

giulio v., venezia Commentatore certificato 21.04.13 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Nicola Biondo, possibile che non si riesca a contenere la voglia di protagonismo di alcuni deputati? ( vedi la pessima figura di Andrea Cecconi a porta a porta in prima serata in un giorno così importante dove milioni di persone seguono il programma).
C'è bisogno di una vera strategia della comunicazione. C'è bisogno di far sapere nel miglior modo possibile e specialmente a chi non si informa nella rete, la qualità degli ideali del movimento attraverso altri mezzi di informazione.

Maurizio Rizza, Monterosi Commentatore certificato 21.04.13 09:16| 
 |
Rispondi al commento

ho votato m5s perchè non avevo capito .... pensavo di dare un voto di protesta. poi ho preso coscienza, ho letto il programma, ho cominciato a frequentare la chat, leggere il blog, vedere gli streaming ecc. quindi mi sono iscritto al movimento. perchè!? perchè voglio che niente sia più come prima.

marco zattera 21.04.13 06:41| 
 |
Rispondi al commento

perm il momento leggo e cerco di capire, piu avanti faro sentire i miei pensieri...

jose claudio russo 21.04.13 02:19| 
 |
Rispondi al commento

Credo che votare M5S sia l'unica soluzione di cambiamento per un paese fuori dalle logiche di partito classico ora siamo su un'altro pianeta

SIMONE A., Parma Commentatore certificato 20.04.13 23:38| 
 |
Rispondi al commento

io sono molto rammaricato e deluso,perche ancora una volta dopo tanti anni di sottomissione a questi potenti della politica gli italiani li hanno votati,questo è molto triste, forse non tutti hanno la voglia di cambiare e voltare le spalle a questi "personaggi" cattivi che vogliono solo il loro potere e sottomettere il cittadino. io sarò sempre con il movimento...fino a che non se ne vanno tutti a casa....non molliamo...
P.S. Con la speranza che gli italiani si svegliano...

SIMONE P., CORRIDONIA Commentatore certificato 20.04.13 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato m5s per mandare a casa i ladri,e quelli che mettono le mani nelle tasche del popolo,perche non se ne può più di questi avvoltoi che prendono in giro il popolo con discorsi vuoti e falsi, con le finte crisi per impoverire la gente mentre con i loro stipendi da nababbi se ne fregano di noi e dei nostri problemi....e pensare che dovremmo essere il popolo sovrano....di che cosa poi.....

enrico l. 20.04.13 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Sono estremamente deluso dell'atteggiamento inconcludente del m5s. Un partito che ha avuto il voto di otto milioni di cittadini non puo'e non deve permettersi di non assumere alcuna responsabilità di governo. Inoltre i continui insulti a cui Beppe Grillo sottopone l'intera classe politica sembrano piu' nascondere semplice vigliaccheria ed ipocrisia moralista piuttosto che una critica costruttiva. Ripeto: un partito che ha il 30 per cento dei voti degli italiani ha IL DOVERE di governare. La banale proposta di legiferare di volta in volta é chiaramente un pretesto per deresponzabilizzarsi. Comodo atteggiamento di chi non ha veramente intenzione di costruire ASSUMENDOSI LA RESPONSABILITA' DI METTERCI LA FACCIA un futuro per l'Italia, ma continuare ad insultare tutti e tutto facendo il gioco degli altri partiti. Siamo nella confusione totale ed il Sig. Grillo anziché dal giorno dopo le elezioni mettersi subito al lavoro per costituire una maggioranza credibile basandosi sulla collaborazione, ha ritenuto piu' comodo, con un incredibile falso moralismo che fa credere il m5s l'unico puro del creato, insultare, offendere e non fare nulla...proprio nulla...! Fino ad arrivare a parlare di colpo di stato...! Proprio lui vile ipocrita, che ha illuso otto milioni di persone di essere il nuovo condottiero senza neanche la purezza d'animo del ben piu' sfortunato Don Quixotte. Grande delusione da parte mia e stia attento il sig.Beppe Grillo. Ogni giorno che passa quei cittadini che l'hanno votata si accorgeranno che lei e' solo un vigliacco ipocrita. Ben venga un uomo onesto e buono come Napolitano, da cui lei non puo' trarre alcun insegnamento per un quoziente intellettivo piuttosto misero. La sto offendendo perché é lei il primo ad usare l'offesa come unica arma, oramai spuntata, a sua disposizione. Era un grandissimo comico, Sig. Grillo, poteva evitare di pendere in giro otto milioni di persone che le hanno dato fiducia. Io mi firmo perché non sono un vigliacco..!

massimo spiazzi 20.04.13 22:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho votato M5S perchè credevo fosseuna cosa seria.Invece più passa il tempo e mi trovo d'avanti un movimento che con il suo Guro non altro che bla bla bla. Mi candida alla Presidenza un rottame di 4 ventenni che gode di una pensione di circa novemila euro mensili che ha goduto di appannaggi milionari alla faccia dei poveracci e ha pure la pretesa di diventare il capo dello stato italiano.
Caro grillo è una vergogna e tu saresti il rinnovatore? no sei uno come loro pensi solo ai cazzi tuoi e sfrutti il malcontento dei poveracci che convinci solo a parole.
Fatti fottere!


Dopo trent'anni di rabbia e schifo rinunciando a votare (tanto sono tutti la solita merdaccia), son tornato a votare per il M5S perchè B.Grillo gridava cose che mi urlavo nella mente da anni, gli credo, e se ci sarà ancora bisogno, continuerò a votare M5S.
Anche se spero di trovare un lavoro fuori da questo paese che amo ma che mi fa troppo incazzare.

Wlad/ Dò () Commentatore certificato 20.04.13 20:35| 
 |
Rispondi al commento

E' uno scandalo

SIMONE A., Parma Commentatore certificato 20.04.13 18:52| 
 |
Rispondi al commento

In verità il voto lo si dà sul PROGRAMMA.

E molte di quelle domande NON CI SONO PROPRIO nel PROGRAMMA.
Sicuramente le prime 5 non le trovo.

Quindi, in tutta onestà, andrebbero eliminate.

Altrimenti dispiace anche a me: "siamo stati presi per il posteriore"

Cri A. Commentatore certificato 15.04.13 09:32| 
 |
Rispondi al commento

CHIARIAMOCI

Questa LEGISLATURA sarà la sola che potenzialmente può permettere di cambiare qualcosa di PROFONDO nel paese. La Sinistra non potrà mai governare realmente il paese da SOLA, il M5S sarà tollerato solo se sarà antagonista alla sinistra.
GLI ITALIANI SI MERITANO I POLITICI CHE HANNO,perché ne sono ESPRESSIONE di VOTO.

NON RACCONTIAMOCI + BALLE, i dati ISTAT di qualche giorno fa parlano chiaro.

Il 90% della popolazione FISCALE dichiara meno di 36000 Euro lordi,il 49% meno di 15000.Gli imprenditori dichiarano 18800.

O SIAMO UN PAESE DI MORTI FAME e VENDOLA dovrebbe essere al 40% oppure siamo un paese di EVASORI e allora la sinistra è minoranza. DAL MOMENTO che è sempre successo questo, direi vera al seconda.

QUESTO E’ IL PAESE DA GOVERNARE e chi GUIDA il M5S sa BENE.

Se M5S DEVE essere il NUOVO PORTO DEGLI EVASORI IN FUGA DAL PDL, SARA’ BENE CHE LO SI DICA CHIARAMENTE.

ALTRO CHE COLPA DELL’EURO.
Le stupidaggini che si leggono sull’ EURO come il cambio voluto da Prodi è nata della linea EDITORIALE creata da Il Giornale e Libero per CREARE il NUOVO percorso elettorale a BERLUSCONI che né il LORO DATORE di LAVORO, quindi possono riscrivergli la storia e dipingergli il futuro.
Se fossimo un paese SERIO, NORMALE dovremmo parlare se essere LIBERISTI (DESTRA) e volere un MODELLO alla AMERICANA con poche tasse e poco Stato oppure un MODELLO SOCIALE di tipo EUROPEO (Nord Europeo) con alte tasse ma alti servizi (Socialdemocratico).

MA BADATE BENE per ENTRAMBI MODELLI (che funzionano e garantiscono entrambi benessere alla maggioranza) EVASIONE FISCALE NON E’ AMMESSA,perché NON CONVIENE ALLA MAGGIORANZA che non potrebbe SOSTENERLA.

PURTROPPO SIAMO ANCORA UN PAESE AL SERVIZIO DI UN UOMO, BERLUSCONI.

Ora che si FA?USCIAMO DALL’EURO PER DIFENDERE L’EVASIONE?

EURO in ITALIA HA FATTO EMERGERE LA CONTRADDIZIONE, EVASIONE FISCALE+EURO non può reggere.

Sull’EURO si faccia UNA SERIE ANALISI in RETE perché il CAPITOLO E’ MOLTO+COMPLICATO

Simone B., Rimini Commentatore certificato 15.04.13 03:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho votato cinque stelle proprio per i motivi che Beppe ha evidenziato nel suo articolo "perchè hai votato ...".
Ma adesso vi renderete conto anche voi quanto sia difficile farli scomparire questi schifosi di politici inciucioni.
Allora dico aveate in mano una carta buonissima da giocare bastava dire a Bersani in diretta streaming di firmare una careta con i punti che volevate voi e con l'assicurazione che Bersani si facesse da parte e proponesse un nome fuori dai partiti, a questo punto se avesse accettato ora voi sareste al governo e forse sarebbe stato più utile, tanto a fare mancare i voti si sarebbe fatto in tempo alla prima occasione, se andiamo a votare adesso con questa legge elettorale non cambierà nulla anzi è facile che il M5S perda dei voti. Non era meglio pensarci bene? Siamo ancora in tempo? A quegli insulsi politici non frega niente se si perde tempo anzi meglio così possono riorganizzarsi a partire dal quirinale, faranno tanto che ci metteranno uno di loro ed allora sarà veramente finita....

ROBERTO CASAGRANDE 11.04.13 18:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Troppi privileggi per la casta, quando un povero operaio o meglio per dire uno "schiavo moderno", quando non è cassaintegrato, guadagna pocchissimo e si paga tutto dalle tasse sulla propria auto alle "tasse" sulla propria salute. Basta devono andare Via.

oreste rapicano 11.04.13 07:25| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera,
ho votato, io e tutta la mia famiglia e quando dico tutta mi riferisco a parenti, amici ecc. ecc. il MOVIMENTO 5 STELLE pechè ci rispecchiamo in tutto il programma.
L'unica cosa,che oggi vorremmo è riuscire a partire e dimostrare che questi voti dati al Movimento siano
l'ultima alternativa a questo stato di cose. Quando dico partire,mi riferisco allo stato attuale ho diverse persone di mia conoscenza,che sono state licenziate oggi purtroppo non hanno piu' uno stipendio ne sussidi da parte dello Stato quindi ridotti ad uno stato pietoso.
Vi chiedo la cortesia, anche se contrario al pensiero del Movimento 5 Stelle,un accordo magari provvisorio ma che ci dia la possibilità di ingranare la prima e partire.
Grazie a tutti e vi sono vicino.
Alberto

Molle Alberto 10.04.13 22:16| 
 |
Rispondi al commento

io ti ho votato oltre che x tutto cio'(-la tav che non ho ben capito a fondo il prob.)xche' finiscano porcherie tipo l.abbuffata del g8,l'aquila,la privatizz-regalia di tutti i beni pubblici essenziali e non,la compravendita di persone e dignita',la menzogna e il voltagabbana visti come un pregio,il disprezzo bauscia x l'arte-architettura-storia-cultura-natura,e ora e'meglio che mi riservo il resto x la prossima. ciao

massimo g., olbia Commentatore certificato 10.04.13 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Io ho votato m5s ma non ne sono felice, non mi sento rappresentato dal comportamento che sta avendo il movimento.

Grillo in particolare sembra essere sordo alle richieste dei suoi votanti e dei suoi collaboratori. Il partito che dovrebbe essere la massima espressione di democrazia in Italia censura post nel suo unico punto di scambio di informazioni sul web? Vengono espulse persone dal partito solo per opinioni discordanti?

Non è questo ciò che ci avevate promesso.

Per quanto mi riguarda spero solo che si riesca a costruire qualcosa, ma da ciò che vedo l'unica cosa che vuole costruire Grillo è trambusto e polemica. Il partito cosa vuole fare? Bisogna cercare di portare avanti il programma ma a questo punto mi chiedo se ne siete veramente capaci.

Fabio Bartoli 10.04.13 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato il Movimento 5 Stelle perché credo in Voi e sicuramente sarò sempre con Voi.
Bravi continuate così

Michele Carlo Cirone, Vietri di Potenza Commentatore certificato 10.04.13 13:43| 
 |
Rispondi al commento

IL MIO PENSIERO E' CHE IL M5S STA FACENDO UN RIVOLUZIONE NON CRUENTA NEI LIMITI DELLE DISPOSIZIONI DI LEGGE VIGENTI.

I NEO ELETTI PARLAMENTARI DEL M5S LO HANNO CAPITO QUESTO O NO ?

CHI NON E' D'ACCORDO DEVE ESSERE CACCIATO VIA CON UNA PEDATA NEL SEDERE.

SI DEVONO CAMBIARE LE LEGGI ESISTENTI PER LE ELEZIONI DEI RAPPRENTANTI DEL POPOLO E CONTENERE GLI EMOLUMENTI E RIMBORSO SPESE CHE DOVRANNO PERCEPIRE.

SI DEVONO RIDURRE I PARLAMENTARI AL 30% SIA ALLA CAMERA CHE AL SENATO

SI DEVONO CACCIARE TUTTI I CORROTTI E CORRUTTORI
COMPRESI ANCHE CHI PUR AVENDONE LA POSSIBILITA' NON HA DENUNCIATO IL DILAGARE DELLA CORRUZIONE

NO AL FINANZIAMENTO AI PARTITI

MODIFICARE LE LEGGI SULLA GIUSTIZIA AFFINCHE' SIA
PIU' RAPIDA NELL'EMETTERE LE SENTENZE

E VIA DICENDO.....

LA LOTTA SARA' ACERRIMA E DURA PERO' NECESSARIA
CHI NON SE LA SENTE SI RITIRI MENTRE CHI RESTA PROSCEGUA PER IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI SCOPI PREFISSATI

PER TUTTO QUESTO ED ALTRO HO VOTATO M5S

IN BOCCA AL LUPO!!!!!!

IL CANGRANDE DELLA SCALA

Pontarollo tancredi 10.04.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento

caro Grillo sono ancora una volta d'accordo con te! avanti così ! quanto mi piacete !

simona ., abbiategrasso Commentatore certificato 10.04.13 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato M5S e dico NO a tutti i punti. Soprattutto a questo: "Per delegare qualcuno a tuo posto e stare alla finestra e vedere l'effetto che fa?" NO!! Ma la piattaforma di democrazia diretta tipo liquid feedback che fine ha fatto????? Ve ne siete dimenticati?

Alberto Formenti, Villastellone Commentatore certificato 10.04.13 08:34| 
 |
Rispondi al commento

NE VALE LA PENA? (1 Parte).

Parto da una considerazione:

se uno invita a cena una persona e non un’altra un motivo ci deve essere.

La scelta del M5S di questi giorni di non sostenere nessun governo, viene sostenuta dalla considerazione che non si può fare accordi con una parte che ha contribuito allo sfascio ed è responsabile della situazione attuale come gli altri. Non c’è da fidarsi perché sono tutti esattamente uguali.
Tuttavia, come si rimarca in tutti i commenti, questa sta in piedi solo se partiamo da alcuni dogmi fissi.
Fate attenzione, come i dogmi sono delle colonne portanti delle teorie in tutti i campi.
Ma il dogma che i politici “SONO TUTTI UGUALI, è quanto meno da verificare.
Perché in realtà il discorso si fa molto più complicato, visto che sono espressione di voto dei cittadini.
Che cosa vuol dire? Con questa locuzione, si dice tutto e niente.
Se parlo di una amministrazione locale o del sistema generalizzato di governare il paese, potrei concordare con voi che questo sia vero, ma se ci facciamo un poco più lucidi e andiamo ad analizzare meglio le cose, questo non può essere vero anche perché sarebbe troppo facile farlo.
Non facciamoci assordare dalle campane che continuano ad ripetere ogni giorno le stesse cose perché è il modo usuale di esercitare il potere in ogni parte del mondo.
Più si ascoltano certe cose e più ci convinciamo che siano vere.
Soprattutto se raccontate con tante sfumature diverse ma che arrivano alla stessa conclusione.
Purtroppo in questi 20 anni di berlusconismo la tecnica è stata raffinata un po’ da tutte le parti.
Non voglio convincere nessuno, per quello che dico, ma seguo per interesse personale queste vicende da oltre 30 anni, ascoltando, leggendo un pò di tutto, ho perso tempo anche a seguire dirette parlamentare su radio GR.Posso dirvi che il dogma del “sono tutti uguali” è una autentica balla.
Ci sono stati ottimi politici un po’ da tutte le parti, ma purtroppo quasi tutti non hanno fatto fortuna

Simone B., Rimini Commentatore certificato 10.04.13 01:56| 
 |
Rispondi al commento

NE VALE LA PENA? (2 Parte).

Quello che voglio dire lo posso riassumere così.

Questo paese (inteso dalla parte di chi detiene realmente il potere) si è sempre visto bene da lasciare il potere vero, quello che conta, al popolo. Per di più se in questo paese parte del popolo si è sempre identificato nella sinistra che solo per semplicità chiamo “storica”. Ma che in realtà ha rappresentato marcatamente la parte di un certo ceto medio e popolare piuttosto compatto.
Questo accade, onestamente, un po’ ovunque, ma in Italia ch e è sempre paese G8, l’anomalia è molto evidente.

Domandatevi perché a destra un signore può permettersi di fare e dire quello che vuole per 20 anni e la base elettorale non lo abbandona mai (non pensate, come dicono tanti, che sia solo ignoranza). Mentre a sinistra cambiano nomi, simboli, leader, alleanze e di fatto ogni volta finisce come sempre ovvero che non vince mai. Tutti incapaci? Forse.

Poi che gli lascino, per modo di dire, qualche briciola di potere è un dato di fatto.
Potremmo anche dire che di quelle briciole non sempre ne hanno fatto un buon uso, non dimentico per esempio MPS. Questo è altrettanto vero.

Ma il mare in cui si nuota è questo, succede a tutti i livelli del tessuto sociale. Prima o poi, se nulla cambierà, succederà anche ai rappresentanti del M5S quando arriveranno in qualche amministrazione locale.
SE SI VUOLE CAMBIARE IL SISTEMA OCCORRE ENTRARE NELLE STANZE CHE CONTANO.
Per quanto si dica, della storia viene sempre ricordata la parte che serve, l’unico vero governo di centro sinistra è stato il primo Prodi dal 1996 al ottobre del 1998 che ha vinto per un soffio le elezioni, legittimato dal voto è andato a Palazzo Chigi. Aveva 9 seggi in più di cui 27 di rifondazione che ha governato facendo una desistenza esterna. Non ha fatto miracoli, non discuto su questo non è il punto, ma è stato l’unico governo di centro sinistra.

Simone B., Rimini Commentatore certificato 10.04.13 01:50| 
 |
Rispondi al commento

NE VALE LA PENA? (3 Parte).

Tutte le altre volte, la sinistra per un motivo o per l’altro, è entrata nel governo in uno stato o sorta di commissariamento da parte di pezzi calati da quello che chiamerò e spiegherò meglio “alto potere”. Questi portano i nomi dei vari Amato, Dini, Cossiga, Mastella ecc, ma dietro c’erano sempre situazioni o condizioni ( chiamiamoli pure “inciuci”) di sostegno parlamentare e controllo esterno.
Perché di fatto contano solo i SEGGI parlamentari per orientare i governi.
E ‘ vero, se ci fosse stato un minor attaccamento alla poltrona questi scempi non ci sarebbero stati, la forma si sarebbe presentata migliore ma la sostanza non sarebbe certo cambiata.
La realtà è che la sinistra (ma pensate in realtà alla sua base elettorale e loro elettori che ne sono dietro) al governo qualcuno non ce la vuole mai. Non voglio ostinatamente difendere nessuno ma per chi le ha viste in questi anni, sa che è andata davvero così.

MA CHI E’ QUESTO QUALCUNO? Come fanno a realizzare questo? Provo ad aiutarvi ma se per un attimo smontate il dogma di partenza credo che ci arriviate anche da soli.

I dati ISTAT di qualche giorno fa, rivelano alcuni dati molto interessanti…
I 10 personaggi più ricchi del paese hanno ricchezze pari ai 3 milioni (e lo scrivo in lettere) dei cittadini più poveri.
Il 3% della parte più ricca detiene oltre il 49% della ricchezza totale. Molto strano poi che solo 0.1% dichiari oltre 100.000 euro lordi.
Banca Italia (che come tutto il sistema bancario mondiale) è privata, l’intero FBM di Milano è in mano a poche famiglie che hanno quote incrociate di tutto il mercato. E la cosa può essere estesa tranquillamente anche oltre confine.

Allora, CHI PENSI COMANDI DAVVERO IN QUESTO PAESE?

Quando Berlusconi (che non era certo uomo sgradito a questa parte, facendone chiaramente parte) è stato rimosso per manifesta incapacità dagli stessi, cosa è successo? Forse sarà anche fanta-realtà ma permettetemi di prove a farlo.

Simone B., Rimini Commentatore certificato 10.04.13 01:49| 
 |
Rispondi al commento

NE VALE LA PENA? (4 Parte).

Oltre allo spread, per non rischiare di lasciare il paese al centro sinistra andando alle urne (Vi ricordo che i sondaggi davano la foto di Vasto al 45-48%), è stato messo Monti, convincendo i “luminari” dirigenti di centro sinistra all’ennesimo governo di scopo, con la promessa di introdurre un po’ di riformismo ed equità e gestire il post berlusconismo. La riforma delle pensione da una parte (mal digeribile a sinistra) e liberalizzazioni e lotta a evasione fiscale (dall’altra).

Ma una volta passata la riforma pensioni, gli oltre 120 avvocati del parlamento passato e soprattutto la maggiorana dei SEGGI del PDL hanno bloccato le liberalizzazioni e non se né fatto più nulla, certo è rimasto qualche giro a Cortina sull’evasione ma poco altro.
E’ tanto vero quello che dico, che la fase successiva doveva essere ovviamente l’art 18 (pilastro del liberismo) ma a quel punto anche il PD (forse nasando qualcosa di strano ) ha puntato i piedi e di fatto ha bloccato la cosa stravolgendo una legge, che ora è chiaramente un indefinito compromesso nei contenuti. Ma questa era la conferma che già nella primavera del 2012, il governo Monti era già morto per lo scopo. A quel punto, far cadere un governo essendo minoranza parlamentare non era più possibile, ma di fatto qualcuno era già stato inculato. Chissà chi?

Non pensate p.f. solo hai politici, pensate soprattutto alla loro base elettorale.
(Addio pensione per chi non avrà la fortuna di arrivare ai 70 anni)
Perché alla fine CONTANO SOLO I SEGGI PARLAMENTARI e il PDL li aveva essendo maggioranza con Casini.
Vi lascio analizzare da soli come si è svolta la campagna elettorale (orrenda e lunghissima), con la sceneggiata del ritorno di Berlusconi (preparata dal “Il Giornale” già 14 mesi fa).
Forse all’inizio non era stato chiaro, ma con la SALITA di MONTI tutto è divenuto ovvio.

Simone B., Rimini Commentatore certificato 10.04.13 01:46| 
 |
Rispondi al commento

NE VALE LA PENA? (5 Parte).

Possibile condurre una campagna cosi male, diranno tutti poi. Ma per chi se la ricorda era evidente che la tavola fosse già stata apparecchiata. Ovvero il centro sinistra poteva SI vincere, ma solo con i seggi determinanti di MONTI, del resto Bersani (se vinceva) sarebbe stato pur sempre il primo dirigente del ex PCI a salire a Palazzo Chigi direttamente LEGITTIMATO dal voto in 60 anni. In tanti hanno lavorato perchè ci non accadesse. Lo scandalo del Monte Paschi (roba di anni fa) per esempio non né certo venuto per caso.
E che dire poi dei processi di Berlusconi, miracolosamente scomparsi per un paio di mesi, per poi ritornare prepotentemente il giorno dopo le elezioni.

Cosi come per la stampa anche per la magistratura, ci fanno credere che se c’e’ un pezzettino non addomesticato, allora vuol dire che è tutta contro.
Per la prima volta è stata data tanta luce anche al M5S (è innegabile rispetto al passato) pur di drenar voti.
Non voglio farla lunga se siete arrivati in fondo e già molto, ma se abbandonate il vostro dogma è evidente che sia andata così.
MA ARRIVIAMO A OGGI.
Se guardiamo tutti i vari titoli dei principali giornali e TV (penso al Corriere, La Stampa, ma anche alla stessa Repubblica, La 7 ecc), vi sarete accorti che c’è molta freddezza (per non dire peggio) per iniziativa del PD targata Bersani.
Risulta quasi inspiegabile, ai commentatori, questa sorta di “follia” di gargamella. Sto parlando della famosa apertura al M5S in steaming.
Vi ricordate, forse, qualche commentatore importante che sponsorizza la cosa, a parte i vari Saviano, Jovanotti ,Celentano o i tanti elettori (cittadini) nel BLOG ?
Eppure tutti ci rompono i coglioni che occorre assolutamente fare un governo.

Adesso vi dirò una cosa che vi farà capottare dalla sedia. Ma questo era proprio il punto che ci doveva far riflettere.

La grande freddezza che avvolge la cosa dovrebbe far riflettere e come il M5S.

Simone B., Rimini Commentatore certificato 10.04.13 01:42| 
 |
Rispondi al commento

NE VALE LA PENA? (6 Parte).

Non vi è sembrato evidente che per Bersani fosse un ultima spiaggia? In realtà, credo che lo sia davvero. E’ già pronto a furor di popolo (ma quale popolo?) il sostituto (Renzi) che badate bene non è vero che avrebbe vinto facilmente le elezioni neppure lui se vincente alle primarie. Ma adesso guarda caso sembra l’eroe ideale. Son tutti a tifare per lui. Qualcuno sostiene addirittura che Berlusconi non si sarebbe neppure candidato. Pensate che responsabilità stanno attribuendo a coloro che hanno votato alle primarie.…
Ma domandiamoci il perché. Penso che Bersani prima di andarsene abbia tentato di dare una spallata a chi lo ha in gergo “fottuto” e ha tentato di darla proprio perché conosce il gioco.
Un uomo di nomenclatura, si deve essere umiliato un bel po’ ad andare in streaming a testa bassa a parlare davanti a due semplici cittadini e fare quello che ha fatto. Questo è innegabile, ma lo ha fatto.
Se amava davvero solo la poltrona, aveva altre opzioni, ma ha scelto quella. Certo, certe cose non si possono dire. Ma se eravamo intelligenti avremmo dovuto chiederci perché lo sta facendo.
Non voglio cercare di santificare Bersani, per carità, in politica come nella vita è giusto che ognuno paghi per i propri errori, ma descrivo un ipotesi forse non troppo inverosimile. (Attenzione: Se fosse stato presentato un candidato dal grande nomi x M5S ci sarebbe stata la fregatura).
Certo è che il SISTEMA non gli perdonerà mai di aver osato dare una tale occasione a un movimento di semplici e (per il momento) incontrollati cittadini (M5S).
Pensate, dare a loro la possibilità di entrare nella sala di comando.

Perché il PUNTO E’ PROPRIO QUESTO.

Vedrete che quando lo scampato pericolo sarà passato, lo asfalteranno senza pietà.
Pensate a quello che poteva succedere. Non parlo solo degli otto punti o degli altri che il M5S avrebbe potuto realizzare.

Simone B., Rimini Commentatore certificato 10.04.13 01:40| 
 |
Rispondi al commento

NE VALE LA PENA? (7 Parte).

Ma parlo soprattutto di quello che RAPPRESENTA per il SISTEMA.

I punti di programma sono solo serenate elettorali lo sanno tutti, la COSA IMPORTANTE E’ ESSERE NEL QUADRO DI COMANDO QUANDO OCCORRE PRENDERE LE DECISIONI.
Perché cosa riserverà il futuro nessuno può saperlo con certezza.
Non dico che è stato un errore, (anche se credo che fra poco sarà evidente a molti) ma parlo di OCCASIONE MANCATA. Capisco benissimo che non era facile cogliere l’occasione, era pur sempre il malefico gargamella.
Ma per l’assurda situazione che si è venuta a creare dopo le elezione era davvero la persona più giusta per una spallata al SISTEMA, perché sa benissimo quello che lo aspetta ed ha concesso l’occasione.

Sicuramente il M5S è troppo giovane, accettare voleva dire sicuramente perdere molti elettori arrabbiati provenienti dall’area PDL, ma anche loro sono nella parte del rimanente 97% e se il M5S riusciva a far qualcosa per cambiare il paese e un po’ il SISTEMA, i benefici sarebbero arrivati anche a loro.

Ora dubito che faranno in modo che succederà ancora, siatene ben certi.
Una volta scampato il pericolo un lento ma inesorabile attacco partirà per sgretolare anche il M5S.
Il fatto che adesso nessuno lo attacca apertamente è la LA CONFERMA DI QUESTA TEORIA.

Pensate a quello che poteva succedere, un movimento popolare di comuni cittadini (M5S) che può decidere quale leggie far passare e quale no, decidere e condizionare le scelte, fino addirittura far cadere in qualsiasi momento, un governo di un paese G8.

Questo era davvero il TSUNAMI DEL SISTEMA il resto SONO e SARANNO solo CAZZATE.

Il PD sarà costretto ad un governo di scopo, Berlusconi se ne uscirà da statista, il M5S che farà?

Se non cederà adesso, accettare adesso è da coglioni perché comunque c’è il PDL e quindi non contiamo più niente, ci sarà un altro governo di scopo, uno alla AMATO, ma potrebbe essere anche uno che arriva direttamente da Banca Italia.

Simone B., Rimini Commentatore certificato 10.04.13 01:39| 
 |
Rispondi al commento

NE VALE LA PENA? (8 Parte).

Finirà che punteremo i piedi su tutto in parlamento, ci concederanno delle briciole (il finanziamento ai partiti probabilmente) ma saranno solo CAZZATE per quanto le faranno sembrare conquiste fondamentali solo per IMBONIRCI un pò.
Forse andremo anche al 35% visto che il PD potrebbe anche spaccarsi.

Ma l’ OCCASIONE sarà comunque MANCATA.

Riflettete su un’ altra cosa.
Berlusconi disposto a fare un governo di larghe intese? Certo, ma vuole il Quirinale. Sembra ovvio.
Sentite qualcuno denunciare come assurdo questa richiesta? Nessuno!
E’ ovvio che fatto il governo, (per il bene del paese) e preso il Quirinale, Berlusconi manderà tutto all’aria e si ritornerà alle urne perché sa benissimo che sarà la sua parte a vincere.
E’ la cosa più ovvia, ma nessuno lo dice. Tutti sanno che andrà così ma guai a denunciarlo, nessuno vuole perdere il posto domani.

Quindi vi domando se ne vale la pena?

Se i poveri rimangono poveri e perché se lo meritano dicevano i primi liberisti che il secolo scorso dopo la I guerra mondiale, creavano il sistema bancario attuale, chissà che non avessero davvero ragione.

(PS: salvate il POST, per rileggerlo fra qualche anno)

Simone B., Rimini Commentatore certificato 10.04.13 01:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io mi ricordo quando Veltroni divenne segretario del PD e Fini e Casini se lo leccavano per fare la Legge elettorale. Caduto il governo non se lo e' cagato piu' nessuno (scusate il termine)
io mi ricordo di Fini che non e' stato in grado di far indire le elezioni entro il mese della cacciata.Passato il treno gli hanno voltato le spalle e nessuno se lo e' piu' cagato.
Anche a me piacerebbe tornare ad avere 20 anni anche se ne ho 44.
Mi sembra che nel movimento 5 stelle ci siamo tanti idealisti che credono ancora che Cristo e' morto di freddo.
Se ci saranno nuove elezioni cosi' come si profilano all'orizzonte, la maggior parte di delusi ed indecisi gli volteranno le spalle (giustamente dico io...) e Grillo finalmente avra' quello che sperava ...un partitino da 7%

joe a., firenze Commentatore certificato 09.04.13 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Albicocca scusa ma a chi e a che cosa riferivi il tuo intervento? ragazzi pieni di brio e voglia di fare? puoi fare qualche nome? perchè a tal punto ti si può catalogare fra le visionarie, io non ho letto niente di eclatante e ho notato che non hanno voglia di fare un cazzo. Prendersi il loro stipendione di 6000€ al mese come tutti sin quanto dura. Non credo che 6000 € mensili facciano male a los puebros come dice el papa Francisco primero.

carlo m., suni Commentatore certificato 09.04.13 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Marco ti prego non andare fuori dal seminato. Reclamavo da libero cittadino che non dovesse lo Stato interferire sulla qualifica della spesa dei soldi da me guadagnati con sudor di palle per comprarmi un pacco di preservativi o un casco di banane. Stando alla legge Monti si rischia chein un supermercato venga comunicaro urbi et orbi che hai acquistato 250g. di salsiccia di suino puro per presumibile uso alimentare, due cetrioli del peso tot. per presumibile uso alimentare ummmm. Una confezione formato famiglia di sei profilattici ad uso ludico, non commestibili. 4 zucchine e due melanzane del diametro complessivo di cm. 95.3 ad uso alimentare presumibile ad uso ludico, il compratore riserva una melanzana del diametro di cm 25,3 per giochi erotici presso il ministero del lavoro. Il Pd gradisce questi controlli che farebbero felici Bersani umm Niki Vendola non credo è in procinto di nozze con uno dei suoi tanti amanti basterebbe che papa Francesco gli dia il via a questo bel narratore pugliese. Kind regards.

carlo m., suni Commentatore certificato 09.04.13 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Questi giovani eletti del M5S stanno mostrando carattere e voglia di fare bene.
Ero abbastanza perplesso all'inizio.
La conoscenza degli aspetti costituzionali delle commissioni mostra che il movimento è strutturato e può contare su esperti di Diritto Costituzionale.
In ogni caso il M5S è l'esperienza più avanzata in Europa di contrapposizione al pensiero unico e dominante.

Andate a farvi fottere, TROLLS

Albicocca 1965 09.04.13 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anch'io come te Marco son in pessima malafede sulla setta di Beppe Grillo che senza alcuna suggestione del signor Berlusconi mi pare essere qualcosa di simile a Scientology, c'ero arrivato prima del cavaliere ma non osavo imbarazzarli essendo un gruppo nuovo per cui era giusto e doveroso starli a constatare. Io lavoro hobbisticamente in campo scientifico per cui l'assemblaggio dei componenti avviene non per acclamazione popolare ma per genio ed ingegno. Non so che dire. Beppe mi è simpatico da sempre inoltre confido in un mio amico di Giugliano in Campania l'ing. Salvatore Damasco che mi conosce bene che ha sviluppato un sistema di pirolisi dei rifiuti urbani senza fumi tossici per l'ambiente. Io mi fermerei quì, solo per dire che Beppe è un'amicone di tutti e si fida di tutti noi a prescindere da quello che si riesce ad ottenere, stiamo ancora studiando e sperimentando, l'amico Salvatore come io stiamo cercando ognuno per conto nostro di intappolare i gas comprimerli e liquefarli oppure produrre il fuoco perpetuo come nel tempio della dea Vesta a Roma dove nacquero i figli della Lupa. Certamente Beppe non conosce gli aspetti tecnici della situazione ma, infervorato dall'innovazione della pirolisi gli è scappato dire, fuori gli inceneritori, fuori le discariche. Cazzo, Beppe aspetta prima di proclamare so bene che hai esigenze di spettacolo però non puoi esiggere da Salvatore che ti crei la soluzione seduta stante. Salvatore Damasco è uno di quei tanti ragazzi intraprendenti italiani che se n'è andato a lavorare in Spagna nelle Asturie dove la Real Corona gli ha conferito un titolo simile ai baronetti inglesi. Mi sfugge il termine ma la sustanzia non cambia. Ecco perchè vi dico che Beppe si fida degli amici anche a priori e pur non conoscendoci. Io non voto e non voterò mai. Posso però assicurare che il progetto Damasco di pirolisi funziona in maniera ecellente. Grazie per l'attenzione.

carlo m., suni Commentatore certificato 09.04.13 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Marco io son sulla tua stessa linea le domande che intendevo fare io le hai prodotte tu senza manco conoscerci è possibile un fenomeno di telepatia? dai non ci credo.

carlo m., suni Commentatore certificato 09.04.13 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Altro bel post in prima pagina e questo buttato nel dimenticatoio senza dare alcuna risposta agli elettori, a partire dalle domande più semplici, che chiedevano solo trasparenza, ovvero :
- Che fine fanno i soldi che si guadagnano col blog?
- Chi sono i finanziatori del movimento?
- Perchè non vanno in streaming, come promesso, gli incontri che fate?
- Perchè non si fa il solito referendum popolare sul web per decidere se dare la fiducia a Bersani?

Mah, a me non sembrano domande meschine come quelle dei giornalisti corrotti ai quali è meglio non rispondere.

Comunque, facciamo un riepilgo della situazione :

- I giornali sono corrotti e di parte, vanno eliminati.

- La Tv è totalmente manipolata e schiava della politica. Via anche la Tv, basterà un solo canale nazionale.

- Il M5S chiede, senza che le urne l'abbiano legittimato, il mandato a formare il governo da solo. Ora fa marcia indietro e sostiene che non c'è bisogno di un governo, basta il parlamento.

Si grida al golpe e si chiede l'intervento della magistratura.

Poi magari ci verrà detto che anche la magistratura è corrotta, quindi inutile, non serve.

E se le forze di polizia non interverranno?
Schiave della politica anche quelle, da combattere e sconfiggere.

E a chi con vuole aprire gli occhi...
prendete un libro di storia e studiatevi come si sono insediati i peggiori dittatori con cui l'umanità ha avuto a che fare...
E vedete se poi hanno fatto davvero il bene del popolo.

Io credo nella buonafede e nei sani pricipi di molti militanti e attivisti,
ma cominciò ad avere seri dubbi sui propositi di chi muove i fili.
E non mi riferisco solo a Grillo, che sicuramente non ha atteggiamenti democratici, ma a chi lo appoggia e lo finanzia, che a quanto pare non è dato sapere.

Per questo vi ho votato pieno di speranza ma spero di vedervi sgonfiare come palloncini,
altrimenti ho paura che toccherà fare le valigie e andare via prima che si arrivi al peggio.

Marco S. 09.04.13 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Io come presidente della Repubblica non aspiro a nessuno dei nomi fatti sin quì, vorrei un tessitore all'opra delle spole intento come la Criseide Iliaca. Mi sorge un nome: GIANNI LETTA di Avezzano non quel cretino del nipote comunista Enrico Letta leccapiedi di Bersani e Rosy Bindi che non scoperebbe nemmeno un cane vedovo. Gianni Letta certamente un'uomo condivisibile per la sua diplomazia internazionale che ha riportato a casa loro le due Serene se non ricordo male e la Sgrena tutte donne comuniste in cui ci rimise la vita l'agente funzionario Nicola Calipari. Quelle due Serene volevano ripartire l'indomani in Iraq dopo le peripezie di Gianni Letta avevano preso mucho gusto. La Sgrena sputava fiele su Berlusconi pur riconoscendo che Calipari gli aveva fatto da scudo per proteggere lei. Conosco bene quei fucili mitragliatori americani non falliscono di un millimetro, volevano sparare la Sgrena invece purtroppo si è frapposto l'eroico Calipari. Se mi chiedete chi avrei voluto vivo io vi dico entrambi però un'agente del valore di Calipari ci ha lasciato addolorati. Ciao

carlo m., suni Commentatore certificato 09.04.13 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Lorenzo Rossato esprimiti in maniera meno forbita, vuoi far capire d'esser più colto di altri? spiega questa circostanza a noi persone semplici che ci accontentiamo anche di un'umile piatto di caviale e champagne eheheh togliti di mezzo alle palle.

carlo m., suni Commentatore certificato 09.04.13 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Volevo solo fare una domanda, forse infantile, ma ke mi sta a cuore e ke mi ossessiona: ce la faremo a risalire la china? C'è qualche possibilità che la giustizia prenda forma in Italia?

antonella d. Commentatore certificato 09.04.13 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiederete tu che non voti per la repubblica chi voteresti come Re? Io voterei il Principe Amedeo di Savoia Aosta, il ramo Aosta della dinastia è il più nobile e puro dei Savoia ricordiamoci l'onore delle armi che resero gli inglesi al duca Amedeo di Savoia per la combattività dell'esercito italiano al suo comando in Abissinia, Inglesi per modo di dire, avevano tutto il Commwelt britannico addosso, indiani, neozelandesi australiani in pratica tutto il mondo e gli italiani si distinsero per valore. Il duce era rimasto alla prima guerra mondiale e si meravigliava che gli itagliani con otto milioni di baionette potessero sconfiggere il Commwelt britannico che sparava ferro e non pallottole umanitarie come convenzione che sparavano i fucili di Amedeo d'Aosta il grande duca, bello anche a vedersi, il più bello dei Savoia vicerè di Somalia ed Etiopia orgoglio dell'Italia.

carlo m., suni Commentatore certificato 09.04.13 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Ho sposato la causa del M5S perchè esso tra gli altri spicca per trasparenza, sincerità e (come appare) ingenua positività nel proporsi alla risoluzione dei problemi che tutti conosciamo.
Mi aspettavo un atteggiamento costruttivo di sfida e di confronto intelligente, un operato volto si a distinguersi per efficacia e imparzialità e non un incosciente ostruzionismo da cui deriva la pericolosa immobilità politica dell'ultimo periodo. I problemi, che spaziano tra i più svariati campi e si caratterizzano per profondità e articolazione, richiedono un grande impegno condiviso le cui modalità, tempistiche e operazioni possono riguardare senza problema alcuno la cooperazione con schieramenti diversi; il vero punto fermo del M5S così come è emerso per volontà popolare deve riguardare con intransigenza il solo contenuto dei provvedimenti legislativi, di modo da preservare la sostanza dell'operato che non deve essere confusa scioccamente con le sue modalità.

Lorenzo Rossato, Cornedo Vicentino Commentatore certificato 09.04.13 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Sempre rispondendo a Pascal e premettendo che non son Berlusconiano casomai l'antipode, chiedo a te Pascal quanti posti di lavoro abbia creato un qualsiasi parlamentare di sinistra o destra come il cavalier Berlusconi che ha sotto paga 60.000 famiglie italiane senza contare l'indotto che lavora per la sua famiglia, non ha mai licenziato nessuno, io al suo posto avrei preso a calci nel culo in primis a Maurizio Costanzo show che invitava sovente Niki Vendola con le sue narrazioni ed il professor Rodotà con le sue elucubrazioni sulla privacy, non ha accettato che lo pigliasse per i fondelli quell'imitatore di striscia la notizia. Siamo all'apoteosi, tutti si prestano ad essere imitati questo professor del kaiser Rodotà non doveva essere imitato per questioni di privacy come se gli andassero a togliere i preservativi sborrati da sotto il letto, ammesso che sborri ancora eheheheheh, in compenso ci ha presentato la figlia che la gestisce lui con un linguaggio che definirei encefalico. Una donna brutta certamente atta alla recitazione gestita dai motti del padre che gesticola con la testa e con manifestazioni labiali nel terrore che tra una frase e l'altra gli scappi qualche scorreggia. Ed è un possibile candidato alla presidenza della Repubblica il professor Rodotà state attenti se avete relazioni extraconiugali il professor Rodotà ne informerà discrezionalmente solo vostra moglie e l'indomani apparirà su tutti i giornali d'europa con foto porno annesse eheheheh. E' un pazzo maniaco Rodotà

carlo m., suni Commentatore certificato 09.04.13 15:25| 
 |
Rispondi al commento

In minoranza Sinistra ecologia e libertà e Movimento 5 Stelle, che accusa: "Dicono no per spartirsi poltrone". Brunetta (PdL) sembra dargli ragione: "indicheremo membri quando ci sarà un esecutivo". Zanda (mediatore PD): prima il governo. Bersani: Finchè non viene eletto Capo di Stato "solo chiacchiere"

maledetti ecco chi ingessa il paese, mentre il parlamento può e dovrebbe perchè in italia il condizionale è sempre una certezza..lavorare ..
sono uomini corrotti...abbandonateli politicamente, siete ancora in tempo.. dormirete e digerirete senz'altro meglio..da anni vi intortano con la storia del nemico e dell'ideologia ma sottobanco sono amici da sempre..mentre l'operaio dormiva il sonno dei giusti, costoro inciuciavano a tarda notte leggi a loro favore , poi appena il cittadino si alzava per andare a rompersi il c... ecco che i titoli dei media corrotti pavoneggiavano questa o quella DICHIARAZIONE che però tale rimaneva ma nei fatti, di notte tutti "a letto assieme" meditare meditare..invece di additare..aprite gli occhi! fate rassegne stampa, vedrete metà titoli di sx e metà di dx poi tutti assieme schierati contro gli INVASORI ... si del loro terreno di caccia..il Parlamento...puah..uomini corrotti..

Max A. Commentatore certificato 09.04.13 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Pascal ammirai molto Bersani quando salì su quel tetto con la scala per andare a salutare degli operai in sciopero, io avrei potuto anche fare la stessa cosa qualche anno fa ora patisco le vertigini. Mi accontento di vedere le rondini che svolazzano sui tetti senza il sigaro nel becco. Vorrei concludere con la constatazione di quanti posti di lavoro abbia salvato Bersani con la sua performance mediatica. stop

carlo m., suni Commentatore certificato 09.04.13 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Parlo seriamente ora, io che non voto nessuno da circa venti anni, voterei un presidente della Repubblica se fosse ad elezione diretta del popolo,
voterei chi? Io son extraparlamentare nazional socialista da non confondere col nazismo himmleriano. Conosco bene la storia di questa Repubblica ero liberal monarchico Malagodiano e tuttora sto godendo male a me Dario Fò non dispiacerebbe come giullare di corte, ci siamo fatti prendere per il culo anche dall'accademia di Svezia, pensate che onore.

carlo m., suni Commentatore certificato 09.04.13 14:05| 
 |
Rispondi al commento

...mi fate vedere in QUALE PUNTO DEL PROGRAMMA si parla di leggi sui diritti delle coppie gay?

Non mi pare di trovare accenni alla cosa, o quantomeno al fatto che debbano essere il primo disegno di legge presentato!

user guest 09.04.13 13:51| 
 |
Rispondi al commento

"Si è convenuto a larga maggioranza che l'intreccio del meccanismo regolamentare e della prassi suggerisce di costituire le commissioni solo dopo la formazione del governo". Lo ha detto il presidente dei senatori Pd Luigi Zanda uscendo dalla Conferenza dei Capigruppo del Senato.
Lancio Ansa delle 12,11 (http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2013/04/09/Senato-Commissioni-solo-dopo-governo_8522658.html)
Questo è il linguaggio di chi vuole cambiare?
"intreccio", "meccanismo", "prassi", "SUGGERISCONO"...ma la costituzione cosa DICE?
Siamo o no una Repubblica Parlamentare?
Non è che ci sia qualche problema sull'ineligibilità del Cavaliere che il PD non vuole affrontare subito?
Non è che ci sia qualche problema sul conflitto di interessi che il PD non vuole affrontare subito?
Non è che ci sia qualche problema sulla questione del Monte dei Paschi di Siena che il PD non vuole affrontare subito?
Dopo, ovviamente, non si potrà "PER IL BENE DEL PAESE" dato che tanti italiano hanno votato il Cavaliere vuol dire che è legittimato a fare quello che vuole anche se noi (leggi PD) non siamo d'accordo! (dix Franceschini)
Ma c'è ancora qualcuno che crede che questi qui sono quelli che vogliono cambiare?

Pascal 09.04.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Antonella ti vedrei meglio in un altare ad accendere e spegnere steariche votive e recitare il pane nostrum quotidianum. uhuhuhuh

carlo m., suni Commentatore certificato 09.04.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Presidente della repubblica Romano Prodi, sbaglio o è colui che ha sborrato per averci fatto entrare nella moneta unica europea la nostra rovina? se avete voglia di comprare mezzo etto di testa di Kazzo fatevi avanti. Regards.

carlo m., suni Commentatore certificato 09.04.13 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Sigg. Grillo e Casaleggio vorrei avanzare la mia proposta di libera
cittadina alla candidatura della Presidenza dello Stato Italiano. Sono
disponibile a mandarvi in visione il mio curriculum di normale cittadino
che non ha commesso reati con la sottoscrizione davanti a tutto il popolo
italiano di rinunciare allo stipendio di presidente della repubblica in
favore del salvataggio dei posti di lavoro degli operai, statalizzando di
volta in volta le imprese che riceveranno tale sostentamento. "

luciana c., potenza Commentatore certificato 09.04.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Quesiti facili facili.
Quanti degli elettori che in queste politiche hanno votato il Movimento hanno precedentemente contribuito ciecamente allo sfascio della politica e della moralità del Paese?
Quanti hanno votato il PDL dando credito a una banda di malfattori?
Quanti hanno anteposto agli interessi della nazione i propri appoggiando uno schieramento politico a loro favorevole?
Perchè la politica è sicuramente rea di tantissime colpe ma l'elettore si può chiamare fuori?
Adesso quei votanti hanno aperto gli occhi, giustamente stanchi di malaffare e mala politica.
Si sono lavati la coscienza aderendo al Movimento, un colpo di spugna e via a battagliare.
Niente di male, anzi, meglio ravvedersi che perseverare.
Ma allora spiegatemi perchè se è un politico a volere il cambiamento, se è un politico a chiedere sostegno al Movimento per cambiare il paese e ripulirlo dalle nefandezze degli ultimi 20 anni, non gli si da credito.
Se la politica vuole cambiare e da segnali di cambiamento non gli si da la stessa assoluzione che invece l'elettore pretende.
Allora didemi, tuttologi del Movimento,solo agli elettori del Movimento gli si concede la redenzione?

Antonella G., Milano Commentatore certificato 09.04.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma chi se ne frega delle primarie di Roma fatte dal pd? non siete tutti uguali?

carlo m., suni Commentatore certificato 09.04.13 13:28| 
 |
Rispondi al commento

E' più semplice lasciare la Rai e togliere i partiti da mezzo agli zebedei o sbaglio? ciao

carlo m., suni Commentatore certificato 09.04.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Primarie Roma, l’accusatrice: “Io anti rom? Avrei parlato anche se fossero stati ebrei”
Cristiana Alicata, "Renziana", aveva denunciato presunti voti di scambio alle primarie per scegliere il candidato sindaco del centrosinistra perché aveva notato "le solite incredibili file di rom". E a chi l'ha criticata ha risposto: "La discriminazione non c'entra. C'entra la statistica. Non era un seggio in un campo nomadi"
......senza parole........ e non per i Rom.. un giorno vidi una scena in fabbrica camionista italiano criticava l'immigrazione senza regole(operai sfruttati nella fabbrica x lavori umili e a tempo determinato) , un immigrato più sveglio senza fare tanti giri di parole lo zittì sosi : " Amico...Italia ha voluto questo..."
io risi e rivolto al camionista dissi .."Amico ha proprio ragione lui...."
meditare gente meditare..

Max A. Commentatore certificato 09.04.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Disoccupato trova portafoglio, lo restituisce
Reggio Emilia, conteneva 450 euro e i documenti di una pensionata 70enne: i soldi rappresentavano la pensione di invalidità della donna...

ECCO CHI POTREBBE FARE IL Presidente della Repubblica..ecco un esempio.. altro che "la buona politica " difesa strenuamente da Napolitano..
VERGOGNA! il cittadino onesto insegna democrazia e legalità allo STATO !

Max A. Commentatore certificato 09.04.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento

La conferenza dei capigruppo di Palazzo Madama ha votato a larga maggioranza contro la possibilità di avviare i lavori parlamentari: "Prassi e regolamenti suggeriscono di aspettare la nascita di un esecutivo"

CITTADINI ECCO chi ingessa il paese mentre gli altri europei e il mondo intero corre NON M5S , il Parlamento può legiferare benissimo! Ma LORO vogliono continuare a farsi i LORO porci comodi senza controlli !! la lotta sarà ancora lunga quelli sono il cancro del paese da sempre...traditori di operai e cittadini qualunque..VERGOGNA!

Max A. Commentatore certificato 09.04.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento

ma e' possibile che il M5S non ha mai colpa?
I politici sono corrotti....i giornalisti sono venduti....gli italiani delusi sono troll...
Tutti sono delle merde. Solo Grillo e' il solo radioso dell'avvenire (vi ricorda qualcosa questa frase?)...
Pensavo che gli ultimi integralisti fossero Bin Laden ed i Talebani, ma forse mi sono sbagliato...

joe a., firenze Commentatore certificato 09.04.13 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A PROPOSITO DI UNIONE EUROPEA E MONETA UNICA.
Cari Economisti del giorno dopo….,
Ancora insistete nel considerare l’uscita dall’Euro una iattura. Ma quali sono i conteggi di questa eventuale catastrofe annunciata? Ancora oggi non avete spiegato quali sono stati i vantaggi a entrarci e oggi non riuscite a spiegare quali sono i vantaggi a restarci.
Dov’è la prova numerica?
Io sono convinto che fuori dall’Euro il nostro PIL sarebbe cresciuto in modo assai sostanzioso per effetto della svalutazione monetaria della nostra “liretta” che avrebbe consentito, come minimo:
• il mantenimento dei posti di lavoro,
• il mantenimento delle entrate fiscali diminuendo la pressione fiscale,
• il mantenimento della domanda interna senza spendere enormi risorse per la cassa integrazione
• e tanti altri effetti positivi correlati.
Paesi che ancora oggi hanno:
1. costi del lavoro diversi ;
2. tassi d’interesse diversi;
3. efficienza produttiva diversa;
4. Governi nazionali diversi e autonomi;
come possono convivere? In casi del genere si doveva/deve, prendere esempio dal gioco del Golf: l’utilizzo del concetto di “handicap” doveva/deve essere l’elemento di congiunzione dei vari Stati altrimenti è inutile giocare assieme.
All’epoca dell’introduzione della moneta unica finì con un cambio Lira/Euro troppo sfavorevole per noi e negli anni successivi non solo non si è verificato l’auspicabile azzeramento dell’handicap iniziale ma è addirittura peggiorato perché il nostro passo non era, non è e forse non sarà mai, come quello della Germania.
In pochi anni sono state bruciate tutte quelle aspettative di benessere che dovevano ascriversi al merito della moneta unica.
Ciò che è avvenuto è davanti agli occhi di tutti e purtroppo è l’esatto contrario di ciò che i signori economisti avevano previsto.
Cari Economisti del giorno dopo….,
E’ preferibile che restiate in silenzio o alternativamente che cambiate mestiere.
Cordialmente, Giovanni Bianchi –Albano L. (RM)

GIOVANNI BIANCHI 09.04.13 12:34| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO , SEI MEGLIO DI CHE'GUEVARA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

vittorio v., torino Commentatore certificato 09.04.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A TUTTI I GIORNALISTI E CONDUTTORI RAI E MEDIASET KE BUTTANO FANGO TUTTI I GIORNI SUL M5S :

VERGOGNATEVI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

vittorio v., torino Commentatore certificato 09.04.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento

NON ABBIAMO PAURA DELLA TENEREZZA!

Possiamo infettare questo paese con il virus della tenerezza.
Possiamo cambiare la sterilità della rabbia con la fertilità di un sorriso
Possiamo camminare insieme senza farci scoraggiare dagli insulti
Possiamo cambiare le cose orribili con la costanza della consapevolezza
Possiamo già essere fieri di aver portato tanta gente a occuparsi di sè stessa e cioè della politica
Possiamo già essere fieri di ogni lode e di ogni insulto perchè significano PARTECIPAZIONE
Possiamo imparare a non farci abbattere da chi ci ha votato senza conoscerci
Possiamo farci amare perchè amiamo il nostro paese
Possiamo amare perchè non perseguiamo interessi egoistici
Possiamo diventare IL MOVIMENTO che abbiamo sognato
Possiamo crescere e capire che non è facile cambiare il mondo
Possiamo ammettere i nostri errori
Possiamo correggerli
Possiamo lottare per i nostri ideali
Con costanza
Con fermezza
Con coraggio
Con tenerezza


Marialaura D., milano Commentatore certificato 09.04.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento

ONOREVOLE LOMBARDI E ONOREVOLE CRIMI -

SIETE GRANDI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

SPAZZATE VIA QUESTI PARASSITI !!!!!!!!!!!!!!!

vittorio v., torino Commentatore certificato 09.04.13 12:09| 
 |
Rispondi al commento

con il rifiuto di trattare si e' spinto verso un governissimo che potrebbe non esserci, ma supponiamo che si realizzasse, questa e' la fine che farebbero le leggi che PD e M5S avrebbero potuto fare insieme:
1) conflitto di interessi, riassegnazione frequenze, legge RAI e incandidabilita' assoluta condannati/indagati: accantonate. E' come chiedere ad un reo di confessare il suo crimine, di arrestarsi da solo ed andare spontaneamente in carcere. Senza offese per nessuno...il paragone e' per rendere il concetto in maniera chiara;
2) Legge elettorale: accantonata. La Lega non accettera' di far passare una legge diversa che eroda il suo potere elettorale. Discorso come sopra.
3) varie e eventuali: leggi che da 20 anni aspettano non passeranno mai piu' per i motivi di cui sopra.

E allora di che cosa stiamo a parlare?

IO, IO, IO lo dicono i bambini....gli adulti parlano con il NOI...in Parlamento non vive solo Grillo ed il suo esercito, ma anche altri deputati eletti da altri italiani. E sul totale del 100% anche Grillo e' una minoranza. Quindi comportiamoci come dei veri giocatori e non come polli da spennare perche' la politica e' un tavolo da gioco e bisogna saperci stare.

joe a., firenze Commentatore certificato 09.04.13 12:09| 
 |
Rispondi al commento

HO VISTO SU YOUTUBE
"CONFERENZA STAMPA M5S SU MOBILITAZIONE PARLAMENTO 09 APRILE"

M5S SIETE ECCEZIONALI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

GRAZIE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

vittorio v., torino Commentatore certificato 09.04.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si..si...! ma la nave affonda

sergio r., cagliari Commentatore certificato 09.04.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Vi ricordate quando parti' il programma per il nucleare che poi il referendum blocco'? All'epoca sia PDL che PD erano favorevoli, ma di fronte all'opinioni diversa della maggior parte degli italiani, hanno fatto dietro-front.
Dire " io ho detto che non mi sarei accordato" di fronte a decisioni e scenari diversi e come dire "anche se il referendum e' passato io me ne frego di quello che pensate voi, anche se io sono il vostro rappresentante".

joe a., firenze Commentatore certificato 09.04.13 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con il post di Grillo, ma la situazione ora però è cambiata in quanto ritengo non opportuno lasciare che i vecchi partiti (PD e PDL) formino il "Governissimo" spinto anche dal nostro presidente della repubblica. In questo momento il Movimento deve dimostrare responsabilità prendendo in mano la situazione e formare il governo (richiedendo i ministeri in cui si vuole maggiormente operare) insieme al PD, è un opportunità per dimostrare ai propri elettori ciò che si è detto in campagna elettorale, cercando di metterlo in pratica. Se invece si continua su questa linea, quindi rimanendo all'opposizione, non si potrà agire concretamente. Fare passi indietro non è segno di inferiorità ma anzi rendersi conto che c'è una strada migliore che magari non è quella sperata è segno di intelligenza e responsabilità verso tutti gli elettori. Grillo ha ridato una speranza ai noi giovani di tornare nel nostro paese, spero che cambi idea e porti in parlamento tutto ciò che ha proposto in campagna elettorale anche formando un governo con il PD.

Vinicius D.S. 09.04.13 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Poi mi sembra che fosse stato fatto un sondaggio ed oltre il 50% dei sostenitori del M5S era favorevole all'accordo con il PD.
Se sei un vero capo democratico e non un padre padrone come lo e' stato Berlusconi con il PDL, devi accettare il volere della maggioranza. Senno' sei solo un dittatore come tanti.
Alcuni dicono ho votato il M5S perche' voglio attuare il suo programma. A questi chiedo: perche' gli altri si fanno eleggere per attuare il programma degli altri?
Tutti vanno li' con le stesse intenzioni. Quando pero' sei eletto ed hai una certa percentuale di voti e quindi gli scenari sono molteplici, devi chiedere: che facciamo? E se la maggioranza dice facciamo cosi', anche se non sei d'accordo devi abbozzarla.
Altrimenti il M5S non e' altro che un'altra Forza Grillo.
Un'ultima cosa: non capisco perche' chi e' in disaccordo sulle scelte attuali ed ha votato per loro come me debba essere etichettato come troll o peggio. Mi sembra Berlusconi quando chiamava coglioni gli italiani che non erano con lui.
Due facce della stessa medaglia.

joe a., firenze Commentatore certificato 09.04.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALLERTA!
Hei! Nel M5S tutto bene, si ma ALLERTA! Non lasciamoci prendere dell'entusiasmo ma stiamo attenti a dove porta questo treno! Non tutto quel che teorizza Casaleggio, o chiunque altro, è da seguire pedestremente, non dimentichiamoci di avere una testa pensante propria. Spazzare via una Casta vergognosa e corrotta è doveroso, non facciamo in modo di sostituirla con brutta copia. Il difficile è cercare di non cadere nella solita e storica logica di mettere un'altra COSA al posto della vecchia che poi, con il tempo si confonde. Attenzione c'è e ci sarà sempre chi si approfitta, chi cavalca l'onda nuova, facciamo solo in modo che non ESAGERI e che resti SOTTO CONTROLLO.

guido

Guido S., Tortona Commentatore certificato 09.04.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Io ho votato il movimento 5 stelle perche' leggendo il programma mi sembrava vi fossero tanti buoni propositi.
Questi i grandi propositi.
Poi ovviamente, quando sono finite le elezioni, devi confrontarti con la realta' e cercare di raggiungere il massimo con le forze a disposizione.
Io francamente sono rimasto deluso dal movimento 5 stelle perche' mi sembra che abbiano paura di sporcarsi le mani. E' inutile dire lo scarico non va giu' bene senza poi capire che bisogna sporcarsi le mani per vuotare la fossa biologica.
Dire : " noi avremmo fatto...." e' la cosa piu' facile del mondo, il difficile e' riuscire a fare il meglio possibile nell'azione.
Come si fa' a pensare di poter avere il 51% dei voti quando non vi e' riuscita neanche la D.C. dei tempi d'oro?
Il M5S doveva fare un accordo con il PD per una pura questione di compatibilita' di obiettivi e fare leggi che si inseguono da anni: ridistribuzione frequenze, rai non lottizzata, conflitto di interessi, incandidabilita' assoluta indagati, ecc. In questo momento cosa fa' invece di cercare in concreto di fare un governo e metterci la faccia? Parla del MPS, della liberta' di stampa, ecc. Ricordatevi che per parlare di questi problemi devi metterci la faccia e le mani.
La verita' e' che quelli del M5S vivono nel mondo di OZ, sono persone che hanno paura di decidere.
La prossima volta non lo votero' perche' ha dimostrato di non essere in grado di ricoprire un ruolo tanto importante. Mi auguro che i loro "eletti" se ne tornino a casa a fare quello che facevano prima e senza liquidazioni o diritti alla pensione.

joe a., firenze Commentatore certificato 09.04.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento

è splendido osservare come tutti quelli che dicono"mai più con i partiti" non si ricordino che negli ultimi 20 anni:
1. hanno votato per la destra, oppure
2. hanno votato per il centrosinistra, oppure
3. si sono astenuti

e quindi tutti sono corresponsabili, con il prorpio voto, di aver mantenuto questo stato di cose.
e adesso, tutti in fila a rifarsi una verginità, dimenticandosi e deresponsabilizzandosi, come è costume degli italiani.
e adesso c'è un altro uomo della provvidenza: prima era mussolini, poi berlusconi, poi grillo.
auguri a noi tutti!

tommaso d'alessio, roma Commentatore certificato 09.04.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

----------- RIVOLUZIONE!!! MA C'E' UNA STRATEGIA? -------------

Dal comportamento dei 163 AVATARS in parlamento, mi viene da pensare
che manchi una vera e propria strategia da seguire...
per dirla in maniera piu' franca, mi pare che il M5S si stia muovendo
un po'... A CAZZO!

Siamo tutti d'accordo... e' una rivoluzione - NIENTE COMPROMESSI...
ma possiamo sapere anche noi quale strategia e' stata scelta per
affrontare la battaglia senza essere spazzati via???

A me pare che gli AVATARS si siano piantati al centro del campo
di battaglia e sappiano solo gridare

RIVOLUZIONE! RIVOLUZIONE! RIVOLUZIONE!

come se si fosse inceppato il disco... (sono modelli vecchi, usano ancora
il vinile...)

E CHE CAZZO DI RIVOLUZIONE E' se sei fermo in attesa che accada qualcosa!

Questa occupazione del parlamento mi sa tanto di cazzata propagandistica,
per far vedere che stanno facendo qualcosa... MA SEMPRE FERMI STATE...
State solo gridando piu' forte:

RIVOLUZIONE! RIVOLUZIONE! RIVOLUZIONE!... senza fare niente!

Comincio a sospettare che dagli AVATARS possiamo solo aspettarci
le grida:

COMPLOTTO!... COMPLOTTO!... SONO DEI LADRI!... CI HANNO RUBATO
LE MERENDINE!... NON CI FANNO GIOCARE CON LORO!... SONO CATTIVI,
NON CI FANNO SALIRE SULLO SCIVOLO!... MERDA! MERDA! MERDA A TUTTI!

Tra un po' la gente si rompera' i coglioni, e appena il peggio
della crisi sara' passato si comincera' a dire:

RAGAZZI DEL M5S ANDATE A GIOCARE UN PO' PIU' IN LA CHE QUA' STATE
DANDO FASTIDIO, NON VI SOPPORTIAMO PIU'!

SVEGLIA... Vi muovete con la stessa rapidita' di un BRADIPO ZOPPO!!!
Sembrate degli ZOMBIE!!!

NIENTE COMPROMESSI ma DATEVI UNA MOSSA e fate qualcosa di sensato
SE NE SIETE CAPACI!!!

Antonio De Curtis 09.04.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,
è la prima volta che mi sento e posso scrivere a chi mi può rappresentare in parlamento e che credo possa veremante fare qualcosa affinchè le ingiustizie burocraticizzate abbiano fine. Sono proprietario di piccoli appartamenti inseriti in una mia proprietà con il riscaldamento e acqua centralizzati intestati a mio nome, questa premessa per citare una mia esperienza che ha visto un inquilino moroso che, dopo la dovuta azione legale, è stato mio ospite per un anno con riscaldamento e acqua gratis. Mi chiedo come lo stato possa continuare a caricare sui privati l'ammortizzazione sociale. Vorrei la stessa tutela che equitalia garantisce allo stato nei confronti dei cittadini morosi, e pratiche più snelle, ci sono professionisti filibustieri garantiti dalla legge.
Ringrazio per l'attenzione
Carlo Saluzzo

Carlo Saluzzo 09.04.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Tornano in evidenza le anomalie nelle forniture di opere per l'America's Cup realizzate nel capoluogo siciliano con la regata "Louis Vuitton act 8 e 9", che rientrava nei Grandi Eventi della Protezione civile. E riemerge, con nuovi dettagli, il presunto coinvolgimento del senatore Pdl Antonio D'Alì, chiamato in causa nelle carte giudiziarie da alcuni imprenditori, accusato di concorso in associazione mafiosa e in attesa a Palermo del processo con rito abbreviato.

NAPOLITANO!!! era tutto sbagliato tutto da rifare!!! dove eri mentre la buona politica che difendi oggi depredava il paese ???
...anche per queste cose = M5S

Max A. Commentatore certificato 09.04.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ti ho votato perché avevi promesso che il m5S sarebbe stato un virus dentro al Parlamento. Non permetterai mica che il globulo Berlubianco elimini il virus, occupi il trono del salvatore della patria e ovviamente salvi anche se stesso (unico suo obiettivo)? Se concedi questo, altro che 50% di consensi alle prossime elezioni; rischi il 50% in meno (infatti i sondaggi ti danno giá in calo...). Se poi Renzi si candiderá al posto di Bersani....
È' un'occasione unica, non lasciarcela sfuggire. Altrimenti sará un suicidio politico.

Marco cumar 09.04.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Questo il mio contributo, a protezione e incoraggiamento dell'operato di Beppe Grillo e di tutti i collaboratori del Movimento 5 Stelle. Grazie.


Al direttore del coro. Per strumenti a fiato.
Salmo 5 di Davide.

‘O Signore, al mattino tu ascolti la mia voce;
al mattino ti offro la mia preghiera e attendo un tuo cenno;
poiché tu non sei un Dio che prenda piacere nell’empietà
presso di te il male non trova dimora.
Quelli che si vantano non resisteranno davanti a tuoi occhi;
tu detesti gli operatori di iniquità.
Tu farai perire i bugiardi;
il Signore disprezza l’uomo
sanguinario e disonesto.
Ma io per a tua grande bontà, potrò entrare nella tua casa;
rivolto al tuo tempio santo, adorerò con timore.
O Signore, guidami con la tua giustizia, a causa dei miei nemici:
che io veda dritta davanti a me la tua via;
poiché nella loro bocca non c’è sincerità,
il loro cuore è pieno di malizia;
la loro gola è un sepolcro aperto,
lusingano con la loro lingua.
Condannali, o Dio!
Non riescano nei loro propositi!
Scacciali in tutti i loro misfatti,
perché si sono ribellati a te.
Si rallegreranno tutti quelli che in te confidano;
manderanno grida di gioia per sempre.
Tu li proteggerai, e quelli che amano il tuo nome si rallegreranno in te,
perché tu, o Signore, benedirai il giusti;
come lo scudo lo circonderai con il tuo favore’

germana mamone 09.04.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento

se si vuole giocare a chi solleva piu m...rda allora...i l condono tombale è stato fatto da b.. e .grillo non mi sembra che abbia vomitato...

sergio r., cagliari Commentatore certificato 09.04.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento

LA MORSA NAPOLITANO-GRILLO
Napolitano sta facendo paradossalmente il gioco di grillo. Sia l'uno che l'altro cercano in tutti i modi possibili di spingere il Pd fra le braccia di berlusconi, il primo perchè convinto che il governissimo sia la soluzione migliore, il secondo pèrché così può gridare all'inciucio, può fare ancora più il pieno dei voti, può continuare in questa favola del cazzo che destra e sinistra sono la stessa cosa (anche se la prima ha governato quasi sempre e la seconda quasi mai)

marco r., roma Commentatore certificato 09.04.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento

LA MORSA NAPOLITANO-GRILLO
Napolitano sta facendo paradossalmente il gioco di Grillo. Sia l'uno che l'altro cercano in tutti i modi possibili di spingere il Pd fra le braccia di Berlusconi, il primo perchè convinto che il perché così può gridare all'inciucio, può fare il pieno dei voti, può continuare in questa favola del cazzo che destra e sinistra sono la stessa cosa (anche se la prima ha governato quasi sempre e la seconda quasi mai)

marco r., roma Commentatore certificato 09.04.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Favia: Bugani una vergogna. "Oggi almeno conosciamo il nome di colui che, giocando sporco come suo solito, ha provocato espulsioni e divisioni a Bologna ed in Emilia-Romagna - scrive su Facebook Giovanni Favia, altro espulso eccellente -. Si chiama Massimo Bugani, ed è uno dei consiglieri M5s meno attivi e più inciucista che conosca. Una vergogna per l'M5s. Purtroppo - scrive ancora Favia- è anche il protetto di Casaleggio. Spero che prima o poi la sua corte amicale apra gli occhi e che la base del M5s riesca a cacciarlo".

sergio r., cagliari Commentatore certificato 09.04.13 09:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il parlamento costa agli italiani 500.000,00€
al giorno e sono lì da quasi due mesi a non fare niente!!!!!!!!!per i policiti è normale ti pareva?
per i cittadini no FARE SUBITO LE COMMISSIONI PERMANENTI COMINCIATE A LAVORARE LAZZARONI

BENE M5S OCCUPAZIONE PARLAMENTO

stefanella m., brescia Commentatore certificato 09.04.13 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato M5S perchè credo che il sistema vada ribaltato: democrazia diretta, applicare la Costituzione,mandare a casa la delinquenza politica e il malaffare. Repubblica Parlamentare.....

egidio l., Pieve S.S. Arezzo Commentatore certificato 09.04.13 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici del movimento io vi ho votato per veder realizzata una speranza ma voi vi siete dimostrati dei teorici inerti e così ci state precipitando dalla padella nella brace....

Mario Cavaccini 09.04.13 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Cittadini operai di Torino, intervenuti a PiazzaPulita, SIETE FANTASTICI. Resistete, non mollate. Avete ragione, il M5S non deve allearsi. Nessuna alleanza con i responsabili di questo massacro. Destra e Sinistra, piene di facce da culo con sorrisini strafottenti, mentre noi PIANGIAMO. NON FERMARTI MOVIMENTO DEI CITTADINI...SEMPRE INSIEME MOVIMENTO DEGLI ITALIANI...VAI AVANTI MOVIMENTO 5 STELLE...L'ITALIA E NOSTRA E CE LA RIPRENDIAMO.

Palmerino Ventresca, Bugnara Commentatore certificato 09.04.13 06:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COMUNICATO POLITICO BERSANI FARO IL GOVERNO DI CAMBIAMENTO? BERLUSCONI E MONTI NATURALMENTE CON IL PARTITO DEMOCRATICO, TANGENTOPOLI 2013 IN CORSO?????? ATENZIONE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Maury P. Commentatore certificato 09.04.13 01:54| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera, sinceramente anche io sono infastidito di sentire solo dei no e nessuna proposta, ma glie se ne può fare una colpa al movimento? Grazie agli italiani che si son ben guardati dal permettere che i nostri cari soliti azzeccagarbugli fossero con le spalle al muro il movimento si trova in netta minoranza,voi ora lamentate la loro staticità, ma cosa dovrebbero fare dato che non hanno possibilità decisionale, fanno una proposta di legge e poi? Si ritrovano con 200 e passa voti contro 100(ho arrotondato per comodità)Ora l'unica cosa che può fare il movimento è non accettare cose come l'aumento della buona uscita a parlamentari e del'iva a imprese, ma niente di più, i vecchi hanno grazie a noi italiani i numeri dalla loro, quindi prima di andare dietro a tutto ciò che dicono mezzi di informazione ben più che compiacenti, ragionate bene e cercate di vedere, non solo guardare, anche se ormai credo sia troppo tardi per ogni cosa. Saluti

massimiliano manissero 09.04.13 01:39| 
 |
Rispondi al commento

FORZA MOVIMENTOCINQUESTELLE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Maury P. Commentatore certificato 09.04.13 00:48| 
 |
Rispondi al commento

Ho seguito il m5s da quando pochi anni fa e' nato.Ho visto la classe partitica di questo paese continuare la sua vergognosa esistenza in un universo parallelo,inesistente,falso,falso perche' si nutre di menzogne perche' si serve di giannizzeri senza dignita'.si nutre di media che vanno a senso unico ,non puoi ribattere, devi incazzarti e mandare giu tonnellate di fango,fango quando va bene. E poi parlano di contradditorio,di beppe che non accetta il confronto,chissa' poi cosa potrebbero dire di cosi fenomenale per cancellare le falsita' che ci propinano da piu' di 20 anni. Ragazzi e ragazze ,sono sicuro che molti di noi per la prima volta nella loro vita di elettori,hanno votatoM5S perche' CI CREDEVANO E NON PER PROTESTA! COME SE LE S.R.L PARTITOCRATICHE AVESSERO IL MONOPOLIO DELLA LIBERTA' E DELLA DEMOCRAZIA. Ho votato e se sara'necessario rivotero' M5S. Ciao da Foresta giuseppe malnate varese.

GIUSEPPE FORESTA, MALNATE varese Commentatore certificato 09.04.13 00:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, per arrivare al 100% dovresti convincere quel 75% di italiani che non ti ha votato, ma se continui a dare dimostrazioni di presunzione, intransigenza, intolleranza, maleducazione, volgarità e scarsa responsabilità civile tutti quelli che odiano tali atteggiamenti non ti voteranno! E credo siano molti. Personalmente mi ero illuso che un governo fatto da M5S con Bersani (che con le sue famose lenzuolate aveva già dimostrato di essere in grado di vincere battaglie difficili contro le lobbies dei mafiosi, e di essere radicalmente diverso da Berlusconi e dagli altri) l’Italia avrebbe avuto modo di risollevarsi. In quel caso avrei probabilmente aderito al tuo movimento. Ma non potrò mai aderire ad un movimento che si sta rivelando per molti versi peggiore del peggior partito padronale, abile a distruggere ma non a costruire, che costringe il PD a patteggiare le sorti dell’Italia con coloro che l’hanno rovinata! Che tremenda delusione! Prima di vedere come opera di fatto il movimento potevo illudermi che l’eliminazione dei partiti potesse essere una buona cosa, ma sei riuscito solo a convincermi che una vera Democrazia ha bisogno di più partiti o movimenti (con Segretari eletti dal popolo e non dipendenti da un Padrone, come PDL e M5S) in grado di competere civilmente e di dialogare, arrivando se necessario a compromessi per formare una maggioranza in grado di governare per il bene comune, mentre l’alternativa da te proposta porta solo alla Dittatura, alla quale dico assolutamente NO, come spero continui a fare la stragrande maggioranza degli italiani. La responsabilità di costringere l’Italia ad una infelice soluzione di ripiego è tutta tua, e dei danni conseguenti dovrai in coscienza rendere conto a Dio, anche se i miopi potranno attribuirla a Bersani e Berlusconi. Tu speri di raccogliere più voti dopo il prevedibile disastro, ma spero che gli italiani siano abbastanza intelligenti da bocciare i colpevoli dell'inciucio che hai di fatto reso obbligatorio.
Enzo

Enzo M., Mestre (VE) Commentatore certificato 09.04.13 00:28| 
 |
Rispondi al commento


"Oggi e' morta Margaret Thatcher. Lei ci ha lasciato in eredita' parole
pesanti e di ferro che la seguirono ovunque per esprimere tutto quel rigore
necessario affinche' ' la GB potesse in quell'epoca uscire da una crisi che
l'attanagliava da anni. Lei diceva " La Medicina e' cattiva, ma il paziente
ne ha bisogno" ed ancora " Ci terremo in piedi sui Principi o non staremo
in piedi affatto". Ecco per l'appunto. Credo davvero che in queste Parole
Vere e piene di Forza Morale, ci debba essere la chiave con cui l'Italia
Intera debba saper leggere le iniziative del Mov5Stelle per potersi
ritrovare sempre piu' Unita' sebbene tanti sacrifici da dover ancora
sopportare. E' un momento topico questo. Se in questo momento nonostante la
sofferenza della Crisi, riusciremo a stare uniti, la Speranza per un'Italia
Moderna Modello di Civilita' nel Mondo finalmente all'altezza della sua
Storia Millenaria, non sara' piu' utopistica, ma reale. Continuate cos' ragazzi...cittadini parlamentari del
Mov5Stelle."

Beniamino A. 08.04.13 23:49| 
 |
Rispondi al commento

CENTRO SINISTRA E CENTRO DESTRA QUESTO ERA IL GOVERNO MONTI LA ROVINA DEGL'ITALIA! E VOGLIONO GOVERNARE ANCORA?????????????

Maury P. Commentatore certificato 08.04.13 23:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho votato L5S perchè ne ho condiviso il programma che i deputati e senatori eletti hanno il dovere morale di mettere in atto trasformandolo in leggi! La politica è l'arte del possibile ed è senz'altro possibile nell'attuale parlamento coagulare una maggioranza che condivida buona parte del programma L5S a cominciare dalla riforma della legge elettorale e dall'abolizione della riforma Fornero che aspettiamo spasmodicamente! Caro Beppe non puoi dire a giochi fatti "Hai sbagliato partito , mi dispiace" . Se non intendevi allearti con nessuno dovevi dirlo chiaramente prima delle elezioni: ATTENZIONE IN PARLAMENTO L5S NON SI ALLERA'CON NESSUNO!

Sergio Agalbato 08.04.13 23:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In politica come nella vita bisogna avere l'umiltà
di cambiare il proprio pensiero in funzione del momento che si vive, il sostegno al PD è il meno peggio del momento si può DARE O TOGLIERE la fiducia,pensare a qualcosa di diverso è sbagliato,
mi diaspiace ma il movimento 5 stelle con questo attegiamento perderà numerosi voti nelle prossime elezioni,avevo posto grande fiducia in un cambiamento, anche modesto, non vorrei che succedesse come quando la sinistra ha tolta la fiducia al governo PRODI. non sono un troll. marangone albino

albino marangone 08.04.13 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN BRAVO A FELTRI A PIAZZAPULITA!!!!!!!!!!!!

Maury P. Commentatore certificato 08.04.13 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Continua il massacro mediatico dei giornali nei confronti del M5S. Ora bisogna essere ancora più determinati per andare avanti:

"ALLARME! Orde di barbari vogliono occupare la camera!"

su www.analiticamente.it


PER MANDARE A CASA I VECCHI PARTITI E POLITICI !!!
Tutto il resto sono chiacchiere.
Fiducia al M5S !!!

Gianni Hetfield 08.04.13 22:46| 
 |
Rispondi al commento

IL PD DIA LA FIDUCIA AL MOVIMENTO CINQUE STELLE COSI AVREMMO UN GOVERNO DI CAMBIAMENTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!IL POPOLO LO VUOLE!!!!!!!!

Maury P. Commentatore certificato 08.04.13 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Vi invito a leggere con spirito di autocritica e a riflettere.
Posso capire che il titolo o il video possano invitare a cestinare il tutto prima ancora di cliccare ma se siete veramente persone intelligenti, leggete e pensate che le ideologie, purtroppo, sono diverse dai fatti e possono ritornare specie dopo un po' di tempo quando il ricordo si affievolisce.
Auguro a tutti una buona serata.

http://www.youtube.com/watch?v=Tx5pylNZXCw

Michelangiolo Mafucci 08.04.13 22:26| 
 |
Rispondi al commento

HO VOTATO MOVIMENTOCINQUESTELLE PER BLOCCARE GLI INCIUCCI,E PERCHE' NESSUNO VA LASCIATO ALLA DERIVA

e già che ci siamo

LANCIAMO LA SFIDA-OLE'-OLE'-OLE'

A ROMA SABATO 14 APRILE RIUNIONE DEL PARTITO CHE NELL'ULTIMO ANNO HA COLLABORATO CON IL GOVERNO DEI PROFESSORI ALL'EVORAZIONE DI CENTINAIA DI MIGLIA DI POSTI DI LAVORO E ALLA CANCELLAZIONE DAL TERRITORIO DI DECINE DECINE E DECINE DI MIGLIA DI AZIENDE, LASCIANDO ANCHE MORTI SUL CAMPO.
SABATO :
A-DEVOLVE I 50 MILIONI DI CONTRIBUTI ELETTORALI A COLORO CHE VERSANO IN GRAVI CONDIZIONI QUINDI A RAGION VEDUTA TRATTASI DI:
-RIUNIONE CONTRO LA POVERTA',

B- DEVOLVE PAROLE SENSA SENSO A 50 MILIONI DI CONCITTADINI ALLORA TRATTASI DI :
- RIUNIONE CONTRO I POVERI...ILLUSI !

IL DADO E' TRATTO COME FINIRA' LO SCOPRIREMO VIVENDO.

POVERA ITALIA CHE PENA,CHE PENA,CHE PENA MI FAI,
NEANCHE FRA TREMILA ANNI SARAI UNA NOBILDONNA !

IL MOVIMENTO VIVE!
ASTA IL MOVIMENTOCINQUESTELLE SIEMPRE !
Cordialmente
Giorgio

giorgio p., verona Commentatore certificato 08.04.13 21:56| 
 |
Rispondi al commento

IO HO VOTATO IL M5S NON CAPISCO PERCHE IL MIO VOTO DOVREBE ANDARE AL PD PER GOVERNARE?HO VOTATO PER IL PROGRAMMA DEL M5S.

Maury P. Commentatore certificato 08.04.13 21:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

basta, basta, basta stronzate. Fate qualcosa, soprattutto tenete fuori i condannati in 1 grado, togliete dai piedi chi ha conflitto di interessi.
Togliete dai piedi anche grillo che è fuori luogo e fuori tempo con tutti i suoi insulti. E' vecchio, che vada a casa. Io voglio i parlamentari che ho eletto, non voglio un vecchio guru rompiballe e obsoleto

lusolit 08.04.13 21:35| 
 |
Rispondi al commento

TUTTE LE TV CONTRO IL M5S

Maury P. Commentatore certificato 08.04.13 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Ma siete così sicuri che alle prossime elezioni ci sarà un boom di voti per voi?
Mi ha un po' stupito la frase detta dalla Lombardi all'incontro con Bersani: "noi non incontriamo le parti sociali perchè noi siamo le parti sociali"... mi ricorda qualcuno che diceva "io sono lo stato", ma veramente credete di incarnare gli elettori che vi hanno eletto? credere che col voto datovi si siano annullate le distanze? la diversità? credete veramente che in una democrazia possa esistere un movimento che è un tutt'uno con una parte dell'elettorato e che ne interpreta in modo telepatico le esigenze? la distanza tra rappresentato e rappresentante c'è, permane, non può essere tolta e deve essere sempre tenuta presente, voi rispondete a coloro che vi hanno eletto perchè essi col loro voto hanno espresso delle esigenze che potevano trovare una realizzazione nel vostro programma. Se ci siamo sbagliati a votarvi la prossima volta voteremo qualcun'altro... e scusate.

Elio C. Commentatore certificato 08.04.13 21:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOTO 5 STELLE FOREVER perchè gli altri e NAPOLITANO non mi rappresentano e NAPOLITANO non è più il mio presidente della repubblica delle banane.
Tacciare di esaltazione la legittima richiesta di legalità della gente comune e non della NOMENKLATURA politica che depreda il paese da 60 anni è antidemocratico e anticostituzionale, noi ricordiamo al singor napolitano che abbiamo fatto il 30 x 100 senza romper una vetrina e devastare una città, senza bombe di stato e senza rubare al nostro prossimo..lui può dire altrettanto della politica che difende? assolutamente no!
per favore diffondete oggi napolitano ha delegittimato i voti del popolo e legittimato chi da 60 anni ruba al cittadino..che tristezza che pena che vergogna...bah..

Max A. Commentatore certificato 08.04.13 21:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x Pier L.
Se ti dsnno fastidio i troll basta che non li leggi se ti scaldi così vuol dire che non ti piace sentire le opinioni altrui quindi prova a ragionare serenamente vedrai che poi diventerai fiero di quello che scrivi ma se sono idee e non basta troll, piddini pd-l pdl
Saluti da nessun copy

nessun copy 08.04.13 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta troll...andate ad esprimere le vostre scellerate opinioni sul blog del PD-L!!!!!!

Pier L. Commentatore certificato 08.04.13 20:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sull'età di pensionamento. Non pensate che sarebbe utile abolire gli attuali limiti di età per fissare un'età minima per il pensionamento e lasciare che successivamente il lavoratore decida di andare in pensione quando vuole? A titolo di esempio dopo 40 anni di lavoro il pensionamento deve essere libero da vincoli, deve essere deciso dal lavoratore in funzione della sua attività lavorativa e della sua salute.

felice de luca 08.04.13 20:17| 
 |
Rispondi al commento

X Roberto C. Novara
Perdonami ma io la penso diversamente da te la colpa è della legge elettorale e poi casomai dei cittadini. X quanto riguarda l'autolesionismo sono d'accordo ma ne discende in parte secondo me dal rifiuto del M***** di andare in televisione
lì avrebbe raggiunto una buona parte dell'elettorato che non ha internet allora forse il discorso cambiava ma è una questione di scelte
Saluti da NESSUN COPY

nessun copy 08.04.13 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Censura!!!
Non ho piu fiducia in questo movimento "trasparente",perche fate scomparire commenti critici.Ho quiesto spiegazioni senza risultato.Per me,e penso anche per molti ellettori M5S questo e gravissimo,chissa quanto cose manupolate.Chiedo Spiegazioni
pippo Muratore

Pippo Muratore Commentatore certificato 08.04.13 19:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

---------- SOLUZIONE ALL'ITALIANA ----------

sembra abbastanza evidente che il risultato elettorale del M5S
sia andato ben oltre le aspettative. Probabilmente l'idea di
Grillo era quella di entrare in parlamento per stare col fiato
sul collo ad un governo PD, cercando di farsi approvare qualche
provvedimento.
Il boom di voti ha complicato tutto.

Che fare adesso???

Votare la fiducia ad un governo Bersani porterebbe il M5S
ad una dinamica del compromesso, del tipo io voto una cosa
a te e tu voti una cosa a me, che francamente e' inaccettabile.
Il M5S finirebbe in una palude.

La chiusura totale invece sta portando alla spaccatura del PD
che condannera' il paese ad altri 20 anni di merda con Renzi.

L'unica soluzione potrebbe essere la classica SOLUZIONE ALL'ITALIANA,
del tipo 'un colpo al cerchio ed uno alla botte'.

Il M5S potrebbe permettere a 15-20 senatori (tra i dissidenti con
idee piu' vicine alla sinistra) di uscire dal movimento e creare
un gruppo autonomo al Senato. Questo gruppo avrebbe la liberta' di
votare la fiducia al PD, di avere un dialogo continuo col governo
e di gestirsi in maniera totalmente AUTONOMA.

Rappresenterebbe una sorta di cuscinetto tra PD e M5S.
Cosi' potrebbe nascere questo benedetto governo e il M5S potrebbe
continuare a rimanere sulle proprie posizioni inflessibili senza portare
il paese allo sfascio.

Sarebbe un po' come restituire (senza tornare alle urne) i voti
agli elettori che hanno votato allegramente per il M5S, e che
oggi sono pentiti di non aver votato PD.

Antonio De Curtis 08.04.13 19:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io ho votato M5S perche' sono stufo e nauseato di cio' che e' stata la polica ed i politici fino ad oggi. Per favore, restate uniti tutti ( dico ai parlamentari) e non cedete alle illazioni ed alle tentazioni di governucoli e ammucchiate. Cambiare si puo' e si deve!! Grazie.

Vincenzo C. Commentatore certificato 08.04.13 19:22| 
 |
Rispondi al commento

X Giorgio S. TS
Guarda che per avere l'incarico il M***** doveva mettersi d' accordo con Bersani poi salire al colle e dire che avevate la maggioranza in parlamento tanto valeva farla subito con la coalizione che è uscita vincente dalle elezioni.
X quanto riguarda Monti è andato al governo messo su in un momento di difficolta della nazione che aveva anche il parlamento bloccato. Ora il governo Monti è ancora lì xchè nessuno lo ha sfiduciato voi non siete in grado di mandarlo a casa xchè non lo fate insieme al Pd, ma prima bisogna che vi mettiate d'accordo sul da farsi
e qui entra Grillo e lui la chiave di volta se ha voglia di fare l'accordo o no. Tutto il resto è aria quindi bisogna essere pratici e se ci sono delle opportunità essere opportunisti.
Saluti da nessun copy

nessun copy 08.04.13 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Amici, non possiamo attribuire a Grillo le colpe di quella porzione di Italiani, che, con una buona dose di autolesionismo hanno rivotato pd e pdl. Il M5S avrebbe potuto ottenere abbastanza facilmente una maggioranza relativa, che adesso gli permetterebbe di governare. Ma invece, una percentuale incomprensibilmente elevata ha preferito riaffidare il proprio futuro a berlusconi e a bersani....la responsabilità del disastro della attuale situazione di stallo ricade COMPLETAMENTE su quegli elettori, è una semplice deduzione logica.

Roberto C., Novara Commentatore certificato 08.04.13 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se si farà un governo di coalizione tra PD, PdL e Lista Civica, la responsabilità è anche del M5S. Infatti, questa è l'unica scelta rimasta insieme alle elezioni anticipate. Che scelte rimarrebbero, altrimenti? Si dovrà formare un governo, se non si riuscisse si andrà a votare. C'erano tre possibilità: la prima l'ha preclusa il M5S, la seconda è quella di un governo di coalizione, la terza è il voto anticipato. Il governo di coalizione sarebbe un disastro per il paese, le elezioni anticipate significherebbero una vittoria di Matteo Renzi (con voti provenienti dal M5S). Come vedete, la soluzione migliore era ed è LA FIDUCIA A BERSANI. Non ci sono altre possibilità, SOLO per questo la FIDUCIA era una scelta obbligata.
Grazie

Salvatre M. Commentatore certificato 08.04.13 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato M5S perchè pensavo che si potessero REALIZZARE:
1. Il reddito di cittadinanza
2. Le misure immediate per il rilancio della piccola e media impresa
3. La legge anticorruzione
4. L'informatizzazione e semplificazione dello Stato
5. L'abolizione dei contributi pubblici ai partiti
6. L'istituzione di un "politometro" per verificare arricchimenti illeciti dei politici negli ultimi 20 anni
7. Il referendum propositivo e senza quorum
8. L'obbligo di discussione di ogni legge di iniziativa popolare in parlamento con voto palese
9. Una sola rete televisiva senza pubblicità
10. L'elezione diretta dei parlamentari
11. Massimo due mandati elettivi
12. La legge sul conflitto di interessi
13. Il ripristino dei fondi tagliati alla Sanità ed alla Scuola pubblica
14. L'abolizione dei finanziamenti diretti ed indiretti ai giornali
15. Accesso gratuito alla Rete
16. Abolizione dell'IMU sulla prima casa
18. Non pignorabilità della prima casa per debiti inferiori ai 100.000 euro
18. Eliminazione delle province
19. Abolizione di Equitalia
20. Riduzione del numero dei parlamentari
21. Eliminazione del vitalizio e di tutti gli altri privilegi ai parlamentari.
Ora per favore Beppe mi puoi dire perchè minchia ho sbagliato a votare M5S?

filippo calamia 08.04.13 18:48| 
 |
Rispondi al commento

io ho votato per il m5s ma ci resta solo una cosa da fare ora!dato che il m5s non dialoga con nessuno e non accetta l'attuale sistema democratico e non arriveremo mai al 51% perche' una parte di italiani sono collusi l'altra sono confusi...
io a 23 anni non ho voglia di starmene a guardare il mio paese finire come la grecia quindi,se qualcuno per favore vuole iniziare a muoversi seriamente si inizia a manifestare seriamente e a fare casino ma sul serio se non se ne vanno finisce male come hanno fatto in egitto (noi siamo messi peggio) e siamo ancora fermi ? non capisco cosa cazzo stiamo aspettando a spaccare tutto ci stanno prendendo per il culo da 20 anni ora il nano si era candidato ministro dell'economia ma stiamo scherzando !!!prendiamo i forconi e andiamo siamo padroni del nostro futuro !chi e' daccordo con me ??

giuseppe lavernier, Milano Commentatore certificato 08.04.13 18:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso il Movimento occuperà la Camera per contestare l'immobilità nel far partire le Commissioni. Bene. Ma giusto un appunto, come pensate di legiferare senza sapere se c'è copertura economica? Questo lo si può sapere solo se c'è un Governo. Come pensate di fare senza sapere chi è maggioranza e chi è all'opposizione? Questo lo si saprà dopo aver istituito il governo. Qualcuno mi può illuminare? Nell'attesa auguri per domani e buona lettura della Costituzione

Antonella G., Milano Commentatore certificato 08.04.13 18:14| 
 |
Rispondi al commento

OPPOSIZIONE DURA SULLE COMMISSIONI DA AVVIARE SUBITO, QUESTI POLITICI FANNULLONI NON VOGLIONO LAVORARE COME AL SOLITO BISOGNA URLARLO E FARLO SENTIRE ANCHE AI TROLLS LORO SOSTENITORI(che sono di natura lazzaroni come loro?)

stefanella m., brescia Commentatore certificato 08.04.13 17:45| 
 |
Rispondi al commento

e aggiungerei a tutte le domande....
PER NON APPROVARE UN NUOVO ORGANO CHE GIUDICHI CON UNA COMPOSIZIONE POPOLARE ,IL COMPORTAMENTO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE?

fabio d. Commentatore certificato 08.04.13 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Tutti sordi e muti questi "militanti" e "onorevoli", alla faccia della democrazia diretta di cui parlavano.
Ricordo di una trasmissione subito dopo le elezioni.
Mentre si discuteva dell'inesperienza dei parlamentari 5Stelle un opinionista disse più o meno queste parole : "Se Grillo avesse voluto c'erano persone con competenze politiche ed economiche disposte a candidarsi con il suo movimento, ma non le ha volute".
Io pensai "Certo, ha fatto le primarie sul web e ha dato la possibilità a tutti di partecipare attivamente".
Mmm...ora mi chiedo "Ma sono sicuro che è questa la risposta giusta?

Siamo sicuri che sia democratico fare primarie riservate agli iscritti al blog?
Siamo sicuri che il risultato del web non sia stato manipolato o pilotato?
Siamo sicuri di poter escludere che abbia rifiutato gente preparata perchè difficile da sottomettere e far tacere in seguito?
Non è che ha preferito mandare in parlamento persone impreparate perchè tanto non era il suo obiettivo quello di fare politica?

Bah, parole al vento.
Gli unici che si adoperano sono i gestori del blog.
Ma non a rispondere argomentanto, ma a far sparire i commenti più votati che criticano la linea tenuta dal movimento e a pubblicare nuovi post per far sprofondare questo ed i suoi commenti...scomodi,in fondo alla pagina.
Così chi si collega al blog o non vede il post, o magari, quando nota i 13000 e più commenti decide di leggere solo i più votati...e accuratamente selezionati.
Bravi, bravi, bravi.

Marco S. 08.04.13 17:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

A tutti quelli che sostengono che sia nel programma che nel non statuto ci siano indicazioni in merito alla posizione di rifiuto a dar vita a un governo che non sia quello del Movimento dico di andarseli a rileggere. A tutti quelli che sostengono che Grillo in campagna elettorale abbia sottolineato tale rifiuto vada a rivedersi i filmati. Tutto il resto sono balle tirate fuori a convenienza. Grillo non aveva calcolato la probabilità che ciò accadesse e di conseguenza non si è posto il problema. Quindi sostenere di averlo detto è la superballa delle balle..

Antonella G., Milano Commentatore certificato 08.04.13 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BASTA CON I CACHET MILIONARI IN RAI!

Visto che la RAI è pubblica e visto che l'Agenzia delle Entrate ci OBBLIGA a pagare il canone, NOI DOBBIAMO POTER DIRE LA NOSTRA!!!!!!! Non è possibile, con una disoccupazione che vede l'80% dei giovani laureati e diplomati MISERAMENTE INOCCUPATI, tollerare ANCORA cahet di 20.000,00 euro a puntata ad una Littizzetto ed a una stupidotta di Cabello, o milioni a Fazio per dei "servizi pubblici" molto meno necessari di quelli (sociali, sanitari, dell'istruzione, etc. etc.) che vengono giornalmente TAGLIATI. Non è necessario vedere per forza in TV Fabio Fazio, Flores, Littizzetto, Annunziata, Vespa, Mara Venier, Cuccarini, Carlucci, Giletti, Cabello e compagnia cantando. Esistono tanti altri validi giornalisti, presentatori, artisti, etc. etc., anche giovani, che potrebbero BENISSIMO apparire in TV ad un costo decisamente in linea con i tempi. Se i parlamentari M5S possono ridursi lo stipendio, a maggior ragione non è più possibile che quelle persone percepiscano cachet sproporzionati alla vita reale! Ci siamo abituati a stare senza Mike Bongiorno, Corrado, Enzo Tortora, Vianello, potremmo tranquillamente abituarci a stare senza Fazio & C. D'altra parte se fanno tanto il tifo per il comunismo, devono fottersi a vivere come i veri comunisti, non da nababbi!

Lou Breil 08.04.13 16:51| 
 |
Rispondi al commento

non ho votato movimento 5 stelle perché non mi fidavo di Grillo e tutto sommato vedo che avevo ragione. In Italia ci sono 3 forze più o meno simili come consistenza numerica ma nessuna può governare se non accetta di recedere in parte da ciò che si è prefissata. E se non si rinuncia a qualcosa si deve andare al voto con un'ulteriore incidenza negativa sulle finanze italiane. E chi pagherà??? come al solito il popolo che crede a giullari, satiri e amici del giaguaro !!!! Spero che tutto il male che fate alla povera gente vi ritorni con gli interessi!!!!

Pierluigi Cremaschi 08.04.13 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Una domanda. Di fronte all'episodio di Civitanova Marche la vostra coscienza non si rivolta nel dire sempre no? Ce l'avete una coscienza?

Silvio D'Angelo 08.04.13 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Vi consiglio di guardare questo nuovo partito https://www.partitonuovademocrazia.it/ ha delle ottime idee!!

Alberto Meroni 08.04.13 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho votato al senato m5s perchè ipotizzavo un senato senza maggioranza, e speravo che m5s "obbligasse" bersani ad istituire lo stipendio di cittadinanza.

giovanni lampertico 08.04.13 16:12| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe,io e anche mio marito abbiamo votato per te,credendo in quello che dicevi,ma visto che tu ora stai facendo esattamente come "gli altri"cioè perdi tempo,e tutto sta andando sempre più a fondo.
Ma non potresti metterti d'accordo con Bersani??rifiutandoti fai il gioco di Berlusconi,ma quanto ce lo dobbiamo tenere questo qua?? Credimi,mi hai proprio deluso anche tu,ma quanta gente deve ancora suicidarsi per problemi economici?Che delusione!!!!!

patrizia ameglio 08.04.13 16:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHE BARBA STA GENTE CHE INCITA A FARE UN ACCORDO CON I DISTRUTTORI DELL'ITALIA, COME SE CI SI POTESSE FIDARE. E POI, AVENTE MAI DATO UNA PAROLA NELLA VOSTRA VITA? SE L'AVETE DATA, NON L'AVETE MANTENUTA?NOI L'ABBIAMO DATA: NIENTE ACCORDI.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 08.04.13 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PD-L e PDL e non PD e PD-L che erano la stessa cosa.

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato 08.04.13 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Scusate nel mio commento di venerdì 5 aprile volevo dire

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato 08.04.13 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo i commenti dei vostri sostenitori, si capisce che è gente che una volta si sarebbero detti qualunquisti, perché si capisce lontano un miglio che non capiscono niente di politica, ma sono stati solo colpiti da un comico, molto bravo a usare i media, che vive, al contrario di loro, in case da sogno, che predica benissimo, ma che razzola malissimo; se questi fenomeni capissero solo un po, saprebbero che per fare qualsiasi cosa in parlamento , ci vogliono i numeri che,i 5S per fortuna, non hanno come, sempre per fortuna, non ha mai avuto neanche il nano,che tanto avrebbe voluto, quindi, per favore, smettetela di di dire strafalcioni su quello che farete, tanto il 51% non lo avrete mai, e mettetevi a lavorare seriamente dando la fiducia al partito che è più vicino a molti grillini in modo che si possa ricominciare a fare qualcosa per il paese, dopo, se il PD non farà le cose promesse, potrete sempre sfiduciarlo.

erminio de reggi 08.04.13 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Mentre le aziende chiudono, la disoccupazione aumenta, le condizioni di vita sono sempre più difficili, i leader dei partiti/movimenti non fanno altro che discutere per rendersi visibili e dimostrare chi è duro e puro, i nostri parlamentari sono i balia di questi, inconcludenti, che non hanno una propria testa per dimostrare di saper governare, un manipoli di incompetenti e furbi. Sono stati eletti per risolvere i problemi del paese, ma non lo sanno fare, se effettivamente vogliono il cambiamento si uniscano, al di là dell'appartenenza politica, per dare un governo al paese. Altrimenti a cosa serve gente di questo tipo, solo ad essere retributi profumatamente, se devono essere così che se ne vadano tutti a casa.

giampiero m., legnano Commentatore certificato 08.04.13 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato il movimento 5 stelle per cambiare il paese e sono sicuro che si può cambiare!
Diamo il via a questo benedetto governo e possiamo condizionare tutte le scelte che verranno prese.
Abbiamo la possibilità di approvare leggi rivoluzionarie, di cambiamento e di innovazione.
Ma non arrocchiamoci sulle nostre posizioni, nella vita non c'è solo il bianco ed il nero, esiste anche il grigio.
Abbiamo un'occasione più unica che rara, sfruttiamola!
Non è possibile sperare di avere la maggioranza alla camera e al senato.... non avverrà mai mettiamocelo nella testa.
Parlamentari 5 stelle bisogna agire per il cambiamento senza isolarsi in casolari alla periferia di Roma.
Spero che tutto ciò non sia l'ennesima DELUSIONE

Andrea Bianchi 08.04.13 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per il chiarimento sig. Antonio De Curtis, anche se ha scritto tanto per dire
"Si, Rivoluzione!"

Per fare questo non era necessario candidarsi alle elezioni.
Le faccio notare che in piazza non è stato detto questo, sono stati chiesti i voti per entrare in Parlamento e cambiare rotta.
O è stato solo un bluff per poi fare quello che stanno facendo, cioè messersi in un angolo ad urlare senza concludere niente e poi tornare in piazza a gridare :
"Avete visto! Noi ci abbiamo provato col dialogo ma non è servito a niente!
Basta, armiamoci popolo e riprendiamoci il nostro paese.!"

E quando si prenderanno le armi, Grillo sarà il primo a scendere in strada a sacrificare la sua vita in nome della libertà o nel frattempo andrà a godersi una meritata vacanza all'estero, insieme agli altri "militanti" che possono permetterselo?
E poi?
Chi sarà a capo del nuovo regime?
Ci possiamo fidare?
Il nuovo dittatore sarà buono con il popolo?

...................
Non si offenda, ma io voglio ancora credere in un cambiamento fatto democraticamente.

Ma c'è nel blog qualche esponente con cui poter parlare di democrazia e che abbia voglia di dare risposte serie?

Marco S. 08.04.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...quelli che SONO COMPLETAMENTE INCAPACI DI FARE DUE CONTI per cui:
1) o possiedi una forza d'urto rivoluzionaria tale da fare piazza pulita del vecchio establishment senza sè e senza ma (vedi Russia 1917, Cuba 1959, Nicaragua 1979) e NON è certamente il caso italiano.

2) o becchi almeno il 51% dei voti ed allora puoi spedire legalmente gli altri all'opposizione e fare come credi (almeno sino alle successive elezioni)e NEPPURE questo è il nostro caso,

3)o, infine, come nel caso di specie si prende un consistente 25,5%, ottimo ma INSUFFICIENTE a fare da soli....ed allora la si pianta di fare i bambini che pestano i piedi e SI TRATTA DA POSIZIONI DI FORZA con quella parte meno corrotta e impresentabile del vecchio sistema per mettere definitivamente nell'angolo e in condizioni di non nuocere la parte più marcia e corrotta (indovina chi?).....ma NON SI BUTTA NEL CESSO UN'OCCASIONE D'ORO ED IRRIPETIBILE COME QUELLA ATTUALE....non è ancora troppo tardi!!!

max walyer (max walyer) Commentatore certificato 08.04.13 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Perchè ho votato il movimento?Perchè è stato una ventata d'aria fresca in una putrida palude.Ho 40 anni e non ho mai votato in vita mia,non perchè mi stesse bene tutto,ma perchè non ritenevo ci fosse nessuno fra i politici in carica in grado di rappresentarmi.Poi sei arrivato tu Beppe,con giuste parole e giusti valori,con quell'onestà che spazzava via ogni corruzione.Molti come me ti hanno dato fidudia e la possibilità di fare veramente ciò per cui hai lottato.Adesso però che hai questa occasione tu la getti in quel vento che tu stesso sei riuscito a smuovere.Forse non hai capito che "la corte"che ti ha fatto Bersani era una richiesta d'aiuto.è vero sono stati ciechi a non vedere la gravità della situazione,ma un uomo può sbagliare e imparare da questi sbagli.Sei riuscito a spazzare via una buona parte di quella marcia politica,ma se tu non sei in grado di ascoltare un tuo concittadino che ti chiede aiuto in un momento di difficoltà,perchè è così che definisco Bersani,anche se è un politico è pur sempre un cittadino,e non puoi fare le parti solo di chi sta dalla tua parte,questa è la grande sfida,se tu pensi di essere nel giusto allora puoi dimostrare il tuo punto di vista anche a coloro che ritieni siano nel torto.Ci vuole un confronto fra di voi da persone civili,senza gettarvi addosso i fanghi del passato,discutendo amichevolmente cosa ci sia da fare oggi per il paese,non importa ciò che è stato,quel che conta è ciò che è adesso.Puoi differenziarti soltanto deponendo le armi,altrimenti rischi di diventare come tutti gl'altri,che hanno avuto la possibilità di fare e non hanno fatto.Questa è la tua occasione,ma ricordati che potrebbe essere l'ultima,perchè la fiducia si può dare ma si può anche togliere....

simona andreini, pistoia Commentatore certificato 08.04.13 14:32| 
 |
Rispondi al commento

QUELLI CHE...
... finalmente la RIVOLUZIONE! ...pero' adesso facciamo qualche
compromessooo... daiii...

QUELLI CHE...
... ma una RIVOLUZIONE che scende a compromessi e' ancora
una rivoluzione? Per definizione la RIVOLUZIONE non dovrebbe essere un
'Rovesciamento radicale di un ordine politico-istituzionale costituito?'

QUELLI CHE...
... RIVOLUZIONE??? Non si era mai parlato di RIVOLUZIONE!!
Mi avete preso per il culo!!! Avete rubato il mio voto!
fatemi vedere dov'era scritto... sicuramente era in piccolo
in qualche nota a margine...
... Aaahhh, era nel titolo... Beh, a me piu' che altro piace
guardare le figure... mi piaceva il simbolo... i colori... le stelline...

QUELLI CHE...
... questa RIVOLUZIONE sta durando troppo, pensavo ci volesse
meno tempo... non posso proprio rimanere, ho degli impegni...
mi spiace, sara' per la prossima volta, ok?... la prossima
volta fatemi sapere, voglio esserci! Ciao!

QUELLI CHE...
... Il popolo non e' pronto per la RIVOLUZIONE, e' meglio continuare
a tenerlo in schiavitu' e allentare solo un po' le catene...
Non sappiamo come potrebbe reagire se fosse liberato...

QUELLI CHE...
... Ma il popolo non sara' mai pronto se non togliamo dalle palle
questo sistema corrotto e mafioso che ci governa da 70 anni!

QUELLI CHE...
... sono pentito di aver scelto la pillola rossa... io non volevo uscire
da MATRIX, a me la realta' virtuale piaceva... volevo solo migliorarla
un po'... GRILLO-MORPHEUS rimettimi nel sistema, non credo che
CASALEGGIO-NEO sia il prescelto, rivoglio la vita di prima, nella sua
mediocrita' era cosi' rassicurante...

Antonio De Curtis 08.04.13 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUELLI CHE...
... ancora con questa storia che la DC ha continuato a governare negli
ultimi 20 anni. Lo volete capire o no che la DC non esiste piu'!

QUELLI CHE...
...si e' vero che i democristiani hanno creato il PDL, l'UDC
e in parte sono finiti nel PD...
... si e' vero che i democristiani sono stati presenti in tutti
i governi che si sono succeduti in questi ultimi 20 anni...
... ma tra questo e dire che la DC ha continuato a governare
negli ultimi 20 anni ce ne passa!

QUELLI CHE...
... perche' si continua a parlare di inciucio tra PD e PDL?
se sempre di democristiani si tratta, perche' si continua ad
usare il termine inciucio? io non capisco...

QUELLI CHE...
... se facciamo un accordo con Bersani possiamo cambiare le cose!
stiamo perdendo un'occasione unica!

QUELLI CHE...
... non voglio mettere in dubbio l'onesta' e la buona fede di Bersani
ma tu, credi realmente che le persone che gli stanno intorno permetteranno
di cambiare qualcosa?

QUELLI CHE...
... siamo in attesa che i democristiani del PD, che da anni contribuiscono
a tenere bloccato questo paese, escano dal partito e si tolgano dai coglioni!

QUELLI CHE...
... vorrei un vero partito di sinistra, pulito, innovatore
credibile e trasparente!

QUELLI CHE...
... se aspettiamo di avere il 100% dei voti stiamo freschi!!!

QUELLI CHE...
... per cambiare le cose ci basta la maggioranza in parlamento, non il 100% dei voti!

QUELLI CHE...
... la smettano con questa pantomima. I democristiani facciano
come al solito il loro governo di merda e poi vediamo come si comportano
quando porteremo i provvedimenti in parlamento!

QUELLI CHE...
Bravi, avete resuscitato lo pisconano... complimenti, bel lavoro!!!

QUELLI CHE...
lo piconano e' stata la piu' grande ARMA DI DISTRAZIONE DI MASSA
di tutti i tempi... mentre tutti si azzuffavano e ammiravano il suo
dito medio che indicava la luna, alle sue spalle i democristiani
hanno continuato a rubare e a mettercelo nel c...

Antonio De Curtis 08.04.13 13:12| 
 |
Rispondi al commento

QUELLI CHE...
... il democristiano pisconano B. puo' finalmente andare in pensione!
il suo sostituto sara': il democristiano RENZI...
il nuovo PIFFERAIO MAGICO che ci guidera' per i prossimi 20 anni...

QUELLI CHE...
...non puoi dire che il democristiano Renzi e' come il democristiano
Berlusconi... non gli somiglia affatto!
e' molto piu' giovane, tecnologico, scopa meno...
...pero' adesso che mi ci fai pensare ha la stessa FACCIA DA CULO!

QUELLI CHE...
... ma qual'e' il sistema di potere che si cela dietro la DC
e che da 70 rompe i coglioni in questo paese???

QUELLI CHE...
... ma un paese che e' agli ultimi posti nel mondo per liberta'
d'informazione, per corruzione e per funzionamento della giustizia...
...un paese dove gran parte della ricchezza e' concentrata nelle mani
di poche persone e dove gli eletti non sono scelti dal popolo...
un paese di questo tipo puo' ancora essere definito... REPUBBLICA DEMOCRATICA?

Antonio De Curtis 08.04.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena visto su un testo collegato a questo blog le 3 proposte di legge dei senatori del 5 stelle; siamo impazziti? Sono queste le priorità? Ci tenete o no a rimanere in parlamento? Satte mettendo a dura prova la pazienza della gente. Ed i punti del programma elettorale? Beppe , qui sì che servirebbe una bella strigliata. Ci state prendendo in giro! Ma che cavolo vi siete detti nella riunineukltra segreta? Adesso capisco perchè era segreta.

G. PAOLO PEZZINI 08.04.13 13:00| 
 |
Rispondi al commento

IL PROGRAMMA NON LO DISCUTO. IL MODO DI PORTARLO AVANTI NEMMENO, FORZA E CONTINUATE COSI'. Ciò su cui ho da obiettare, anche se possa sembrare strano, è sulla limitazione degli emolumenti ai nostri eletti. Spero non se ne abbiano a male tutti coloro che sono ai minimi salariali o addirittura senza stipendio. 2.500 €/mese sono pochi. E sono discriminanti verso tutti gli altri che non ci pensano nemmeno a ridursi l'emolumento. Questa cifra è un ottimo stipendio per un impiegato quadro ma non certo per un parlamentare o per un consigliere regionale o per un sindaco di una città degna di questo nome. Il risparmio che deriva dalla riduzione non incide minimamente sui conti dello stato, anche se tutti la facessero. Ciò non toglie che si deve lottare affinchè TUTTI lo riducano, però non a livelli così bassi. Se lo si fa con coscienza è un lavoro troppo importante e se troppo basso la tentazione di arrotondare sarebbe troppo forte. Io credo che 5/6.000 ai parlamentari, 4/5.000 ai regionali a ai sindaci sarebbe una cifra congrua. Intendo netti, con rimborsi a piè di lista a parte. Ciò che è fondamentale è RIDURNE IL NUMERO. Allora sì che ci sarebbe il vero risparmio. Diminuzione secca di 480 volte 20.000 euro mese oltre ai regionali. (Poi ci sarebbero dirigenti, generali ecc. ma solo dopo). Oltre alla diminuzione dei corruttibili e dei possibili concussori. NIENTE VITALIZI e come buonuscita 1 mensilità per ogni anno. Probabilmente, se qualcuno mi leggerà, riceverò insulti. Io non sono eletto se mai lo aveste pensato. Ma sono un impiegato che ha la fortuna di avere un lavoro e pensare che se mi dovessi candidare per guadagnare meno di quanto non prenda ora mi sembrerebbe davvero un gesto da martire. Io non lo farei.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 08.04.13 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Vi ho votato (non Grillo ma voi) perché speravo in un cambiamento, ma é certo che per il momento non stiate facendo nulla, se non crogiolarvi nelle vostre invettive e nella vostra supponenza. Già ora vi siete alzari gli stipendi a 6.500 dai 2.500 iniziali dichiarati. Una vera delusione, mentre il Paese agonizza!

gianni54 f., milano Commentatore certificato 08.04.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x Francesco Bracciolini
Mi chiedo se chi scrive lo fa a ragion veduta ma come è possibile che l'incarico venisse dato al M***** se non ha vinto le elezioni avete partecipato ad una competizione elettorale con delle regole e quindi il capo dello stato non puo dare l'incarico di formare il nuovo governo al 2°. Quando vincerete le elezioni potrete poi modificare la legge e dire "L'incarico di governo viene dato al 2°" Va bene così o vuoi arrampicarti ancora sugli specchi.
Saluti da nessun copy

nessun copy 08.04.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E alcune considerazioni vorrei farle verso tutti quelli che continuano a scrivere "Sono con Grillo", "avanti così", ma senza argomentare.
Prendo spunto dal post scritto da Monica C.

Ottima oratoria quella di Grillo.
Nella prima parte belle parole e sani principi condivisibili da tutti, ma è l'ultima parte che comincia a preoccuparmi, quella dove dice :
"E per quello che ci aspetta sarà un periodo molto difficile.Ci saranno tensioni, problemi, conflitti
Ma la via è tracciata,l’abbiamo trovata finalmente questa via e ci porta verso un futuro, Un futuro forse più povero ma vero, concreto solidale e felice
E c’è una nuova Italia che ci aspetta
E sarà bellissimo farne parte!"

Cioè? Cos'è questo?
Un velato invito alla rivolta, in nome della libertà, per liberarci dalla politica e arrivare ad un regime totalitario con a capo lui,o Casaleggio, altra figura misteriosa, il grande guru, di cui non si è capito però il pensiero ed il ruolo?
Con magari un unico canale Tv visibile "La Cosa".

Perchè se è di questo che stiamo parlando, allora dico "NO,GRAZIE!".
Gli ideali promulgati dal movimento si possono raggiungere democraticamente, lottando in parlamento e mandando a casa le mele marcie, con il voto del popolo.
Ed è ora che Grillo e gli onorevoli eletti comincino a rispondere al popolo, a dire come intendono attuare le riforme per risollevare il paese.
Ma dare risposte non solo alle poche migliaia del web, che a quanto pare tanto non ne stanno ricevendo affatto.
E' ora di dare risposte a 8 milioni di persone scese nelle piazze, che non sono su internet a guardare i video pubblicati su "La Cosa".
Perchè questo non è democrazia.
C'è bisogno del dialogo e del confronto.
I giornali e le trasmissioni Tv sono di parte?
E' palese, la maggior parte si, e allora?
Berlusconi è potuto andarci da Santoro e voi no?
Tra l'altro c'è anche Travaglio, persona degna di stima e che non credo dovrebbe esservi ostile, visto che vende i suoi libri sul blog.

Marco S. 08.04.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento

io oh votato M5S, perchè ero stanco di lamentarmi della politica e di più con i politici, vedevo una luce su quello che voleva fare Grillo, però a quanto vedo l'unico che si e mosso fino ad ora e Bersani, perchè al suo posto non ce un Grillino? come mai stiamo ancora aspettando che si forma un governo? credo che Grillo abbia in mano tutte le carte o quasi per iniziare a ristabilire il paese, mentre tutti sono contro tutti stiamo iniziando come l'anno passato a sentire di suicidi e chiusure delle imprese, sarebbe bene dire adesso basta, cercate di aiutare i deboli e non farvi la guerra tra di voi, spero che il mio consenso vada a buon fine perchè ancora adesso o fiducia in Beppe Grillo e nelle sue idee, però cercate di iniziare a fare qualcosa come cercano di fare quelli del PD, avrete ancora il mio appoggio perchè o voglia di lavorare e pagare le tasse, perchè adesso sto pagando le tasse e non sto lavorando da 17 mesi, e spero di non arrivare al suicidio, grazie dello spazio.

ENRICO B., Bistagno Commentatore certificato 08.04.13 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Quand'è che iniziamo a votare la linea da tenere in parlamento, con modalità già condivise, di democrazia partecipata?
Il resto son chiacchiere.
Capisco la necessità di discutere privatamente per "serrare i ranghi", ci mancherebbe a fare una diretta streaming di ogni discussione, sarebbe un suicidio politico e mediatico, come se il PDL trasmettesse le riunioni in cui Berlusconi parla e tutti annuiscono sommessi... sarebbe pura follia.
Ma le decisioni che vengono votate dai NOSTRI eletti devono essere condivise, perchè quando esprimono il loro voto i nostri rappresentanti devono essere sereni che stanno esprimendo la volontà della maggioranze degli aderenti al M5S, e non l'espressione di una "direzione" o di una linea politica preimpostata. In questo modo ogni indecisione, ogni incomprensione svanirà!
Se poi Beppe Grillo ritiene che il M5S sia una sua creatura e che solo lui può arrogarsi il potere direzionale, beh sappia che sbaglia, non è più così, per cui smettiamo di fare cazzate e rimettiamoci a lavorare per raggiungere il nostro obiettivo: il buon governo dell'italia!

Riccardo Calogiuri, Milano Commentatore certificato 08.04.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Adesso bisogna lavorare sodo; presentate immediatamente le proposte di legge per abolire il finanziamento pubblico ai partiti, sul conflitto di interesse, sulla nuova legge elettorale, per ridare un po di ossigeno alla piccola e media impresa, dimostrate8 volgio vederlo sul sito del movimento) che rinunciate ad una grossa fetta dello stipendio parlamentare. Preparate subito, in questi giorni,prima che venga eletto il capo dello stato, tutti questi disegni di legge. Il tempo è pochissimo;sfruttatelo bene e non polemizzate più con chi vi critica. PS = sto ancora aspettando che il rendiconto di come sono stati spesi i soldi donati dai cittadini per la campagna elettorale "tsunami tour"

G. PAOLO PEZZINI 08.04.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Infatti ho sbagliato. Scusa. La prossima volta ti attacchi al cazzo. Stronzo!

Ex-elettore 08.04.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

E' vero, chi ha votato per il M5S, non vuole l'inciucio con gli altri partiti, con tutti, Berlusconi, Monti, Bersani, Renzi che sia, altrimenti andiamo ancora al mercato delle vacche, poi non lamentiamoci.

Giancarlo Penso 08.04.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, mi è partito il refuso... portabilità dei mutui....

Antonella G., Milano Commentatore certificato 08.04.13 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Ah, dimenticavo.... indovinate chi ha reso possibile la portabilità dei muti?

Antonella G., Milano Commentatore certificato 08.04.13 12:08| 
 |
Rispondi al commento

2)Abolizione della tariffa minima dei liberi professionisti, per il bene delle nostre tasche potendo scegliere un professionista più concorrenziale;
Liberalizzione dei costi dei farmaci cosidetti da banco, per il bene delle nostre tasche e il male di quelle delle lobby dei farmacisti;
Quindi se qualche Pentastellato ne ha usufruito i casi sono due: o è irriconoscente o farebbe bene a rinunciarci per coerenza.
Passo e chiudo

Antonella G., Milano Commentatore certificato 08.04.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento

1) Per rinfrescare la memoria a chi sostiene che Bersani è un cadavere come tutti i nostri politicanti.
Nel 1999, da Ministro dell'Industria, ha liberalizzato il mercato elettrico, eliminando così il monopolio nazionale di produzione e di vendita di energia elettrica da parte dell'ENEL, per il bene delle nostre tasche potendo così scegliere di affidarci a un gestore che offre prezzi migliori;
Nel 2006 da Ministro dello Sviluppo Economico (quello di Passera, tanto per chiarirci) formulò dei decreti poi diventati legge dal Parlamento:
liberalizzazioni della distribuzione dei carburanti e eliminazione di distanza km tra uno e l'altro, possibilità di vendita di carburante nelle grandi distribuzioni, possibilità di vendita da parte dei benzinai di tabacchi, giornali e generi alimentari, possibilità da parte del gestore di riscattare l'impianto di distribuzione per il bene delle nostre tasche e il male di quelle delle compagnie petrolifere (anche se questi cadono sempre in piedi alla faccia nostra);
abolizione del contributo per l'esposizione del marchio nei supermercati, per dare possibilità anche ai piccoli produttori di essere concorrenziali, sempre per il bene delle nostre tasche...
abolizione dei costi fissi per la chiusura di un conto corrente, per il bene delle nostre tasche e il male di quelle delle banche;
possibilità di stipulare assicurazione RC Auto utilizzando la classe di merito di uno dei componenti del nucleo famigliare con residenza allo stesso indirizzo, per il bene delle nostre tasche e il male di quelle delle compagnie assicurative (anche se queste, in un modo o nell'altro cadono sempre in piedi);
abolizione dei costi fissi di ricarica delle Sim card telefoniche, per il bene delle nostre tasche e il male di quelle dei gestori telefonici;
obbligo di pagamento (allora erano 100€) ai liberi professionisti con modalità di versamento tracciabile;

Antonella G., Milano Commentatore certificato 08.04.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avrei voluto votare molti dei commenti letti ma non posso, in quanto è un diritto esclusivo riservato agli iscritti ed io non lo ero prima, anche se seguivo il movimento e "facevo il tifo" per loro, e non voglio iscrivermi ora, per come stanno andando le cose.

Faccio una considerazione su quanto scritto da Antonella G.
Io sono un ex elettore di centro-destra, non perchè stimassi Berlusconi e credessi alle sue promesse, ma perchè pensavo e speravo che lui,
imprenditore, potesse fare per l'economia reale qualcosa in più di un centro-sinistra corrotto da banche ed alta finanza.
Ho sempre ritenuto Bersani un burattino, manovrato dai poteri appena detti.
All'inizio, subito dopo le elezioni, pensavo che il suo chiedere un sostegno a M5S fosse un bluff, convinto di ricevere un "No", per poter subito dire "purtroppo non ho scelta, M5S non vuole un accordo responsabile e l'unica soluzione che mi rimane è un accordo con il Pdl".
Così salvava la faccia con il suo elettorato e teneva la poltrona, spartendo con il Pdl.
Invece ha insistito, si è fatto sbeffeggiare, e ancora continua a dire no al governissimo con il Pdl, rischiando di essere messo da parte dal Pd stesso.
Questi sono i fatti, ed oggi devo ammettere che è l'unico che forse si è messo una mano sulla coscienza e cerca un cambiamento.

Marco S. 08.04.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Gli eletti del m5s ci tengono a sottolineare che si sono ridotti lo stipendio.. ma restano comunque 3000€ lordi REGALATI perché hanno deciso di NON lavorare per il Paese ma temporeggiare per la gloria di Grillo. ADESSO sarebbero potuti essere un'opposizione DETERMINANTE, far passare dei punti del loro programma (quello per cui sono stati votati), col governissimo verranno esclusi e alla prossima tornata il miracolo potrebbe non ripetersi per via dei delusi.

Daniele Brancato 08.04.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato il movimento 5 stelle per i seguenti motivi:
Governare il paese anche con le persone oneste dei vecchi partiti, non etichettate le persone come se fossero tutte uguali, altrimenti si diviene settaristi.
Per votare e proporre in parlamento le leggi migliori visto che abbiamo i numeri.
Si, anche per prendersi i posti di comando visto che non viviamo in un anarchia, che male c'è prendere il comando di una nave che è stata pilotata male nel passato, abbiamo paura ora ?
Per bloccare la Tav, in parlamento si ha finalmente la forza di farlo, la mettete come condizione imprescindibile...
Per delegittimare chi ha lavorato per il proprio interesse in parlamento attraverso delle leggi che siano contro la casta.
Per proporre e votare la legge anticorruzione e per il conflitto d'interessi, ecc...
Il cambiamento lo si fà ora altrimenti rischiamo che il potere trovi dei sistemi alternativi,come i 10 saggi, come alleanze variabili, come governissimi... cazzo se perdiamo questa occasione ed alle eventuali elezioni prossime viene fuori una maggioranza Pdl o altro, Beppe Grillo e voi Onorevoli Cittadini sarete esclusi completamente da ogni decisione politica ed allora il movimento 5 stelle con la velocità con cui è cresciuto, con la stessa identica velocità sparirà...
E se tu mi giudichi come uno che ha sbagliato voto , stai pur tranquillo che la prossima volta manderemmo su qualcuno che sia orgoglioso dei propri elettori e non chi disprezza gli stessi.
Un caro saluto a te carissimo Nicola Biondo " estimatore del proprio elettorato " e un caro saluto a Beppe Grillo.

Francesco Targhetta 08.04.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

ma perchè vi sembra così ostico rendicontare le spese? (non parlo di caramelle o altre quisquilie simili, quelle le dovete pagare con i soldi vostri)
nella mia ditta se voglio essere rimborsata sono OBBLIGATA a tenere tutti gli scontrini e a presentarli e verrò rimborsata a piè di lista; dove sta il problema? così si evita anche di pagare in nero perchè a questo punto è necessario richiedere lo scontrino o la fattura per poterne chiedere il rimborso. semplice no? e allora......fatelo!!!

giuly fontanili 08.04.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Scusa mi piacerebbe sapere come farebbero gli eletti a far passare qualunque proposta alla Camera senza l'accordo del PD.Allora,non è meglio piantarla con tutti questi no e cercarlo prima l'accordo?Forse hai dimenticato,o lo hanno dimenticato gli eletti che con 320 voti il PD ha la maggioranza assoluta alla Camera per cui se esso di NO....

Gianni Raminzoni 08.04.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Bersani tiene la barra dritta e non vuole il governissimo. Vuole attuare a tutti i costi un governo di cambiamento e non l'ennesima spartizione di poltrone. Currò invita gli eletti a formare un governo a 5 stelle con Bersani per il bene del paese, un governo che attui punti condivisi. Per i Pentastellati che auspicavano l'inciucione PdPdl mi spiace ma dovrete una volta per tutte metabolizzare l'impossibilità a farsi. Quindi non rimane altro che seguire il Curròpensiero e l'Italia sana, onesta ve ne sarà grata rinnovandovi, a prossime elezioni, la propria fiducia. E basta con la filastrocca dei 20 anni di disastri, se si vuole cambiare bisogna saper voltare pagina e dare un'opportunità di redenzione a chi chiede il cambiamento. Poi a casa ci andrà la politica marcia. Forza e coraggio.

Antonella G., Milano Commentatore certificato 08.04.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno. E' un pò troppo riduttivo scrivere in poche righe il disagio che provo, da italiana stanca, ma ci provo. Il lavoro che avete fatto e che state portando avanti come Movimento è faticoso, complicato, scomodo e carico di responsabilità (non so se tutti se ne rendono conto).
VI AMMIRO TUTTI !!
Vi ammiro perchè avete risvegliato gli animi e il cervello di molte persone; siamo ancora assonnati, intorpiditi e tremendamente succubi di un sistema di vita che non ci fa accorgere del male che ci stiamo facendo, a noi e ai nostri figli, ai quali insegnamo a vivere una vita che non è più vera vita !
Vi sono grata, perchè quantomeno non mi sento più sola in questi miei pazzi ideali di onestà, buon senso, collaborazione, etica che rendono felice la mia vita.
Grazie Beppe di avere dato vita a questo sogno.
Mi ero illusa che una buona percentuale di italiani finalmente si fosse risvegliata e avesse cominciato a capire che è ora di fare funzionare il proprio cervello, in autonomia, perchè ce n'è tanto bisogno, tanto !!
Invece no il buonismo e il "pecoronismo" che contraddistingue il nostro popolo è ancora saldo in molti da quello che leggo su molti commenti.
Si continua ad ascoltare quello che ci propinano politici e giornalisti che ci hanno mandato in malora, e si caricano di responsabilità altri, questa volta addirittura parliamo delle responsabilità di chi non c'è mai stato, non parliamo delle responsabilità di chi ha permesso tutto ciò : TUTTI I POLITICI INSIEME IN ACCORDO.
Io continuo a sperare, anche per i miei figli e grazie a voi mi sembra anche di avere davvero una speranza.
A chi non ha capito l'occasione che ci si è presentata, auguro un buon riposo, continuate tranquillamente a dormire.
BUONA NOTTE ITALIA !!

Sabrina Buriani Commentatore certificato 08.04.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Per tutti questi motivi, ma non sipoosono mandare tutti a casa in questo modo ! Posso citare aforismi di politici seri , di filosofi , letterati e rivoluzionari del passato e del recente presente che una volontà del presente per quanto avvertita dai piu' si ottiene con pazienza e con abilità di interloquire cosa che a te non manca. Distinti saluti , come sempre. Dott. Dino Perrotta

Perrotta Ferdinando 08.04.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Come era prevedibile, nonostante una parte del nostro movimento facesse il tifo per l'inciucio PD -PDL, l'inciucio non ci sarà.
Sul suo sito Bersani è stato molto chiaro: "No al governissimo, altrimenti arriveranno giorni peggiori"
http://www.bersani2013.it/doc/4278/no-governissimo-altrimenti-arriveranno-giorni-peggiori.htm#

E adesso ? Cosa ce ne facciamo dei nostri 8 milioni di voti ?????????????

Giacomo B., Milano Commentatore certificato 08.04.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho firmato, ho votato M5S convinto che dalle proteste saremmo passati ai fatti una volta per tutte. Ad oggi sono francamente deluso perchè si continua a scoperchiare le pentole del marcio senza cambiare nulla. Io non mi sono mai occupato di politica, non sono mai stato iscritto a niente, manco all'abbonamento del giornale, ma non mi si venga a raccontare che per cambiare qualcosa bisogna essere al governo da soli. Per me sono balle grandi come un grattacielo. Se andremo a votare e vincerà il PDL, come sarà probabile, chiederò la restituzione del mio piccolo contributo, mai prima d'ora dato a qualcuno. La delusione sarà grande perchè avevo creduto nel cambiamento fidandomi delle azioni di un non politico di professione. Spero che nei prossimi giorni cambi l'atteggiamento del M5S e si cominci a lavorare sul serio.

Antonio Chizzolini 08.04.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho votato M5S per cambiare la politica in questo paese e per sconfiggere il Berlusconismo imperante soprattutto nei maggiori movimenti politici italiani. Non mi auguro che il M5S arrivi al 100% dei voti, ma che raddoppi i suoi voti per avere una maggioranza solida.
Guardo con attenzione e soddisfazione al modello siciliano e spero che lo si segua anche a livello nazionale. Sono favorevole a un voto di fiducia "condizionato" che condizioni cioè il centrosinistra a governare e legiferare accogliendo le proposte qualificanti del M5S !! Se lo farà avremo contribuito ad una svolta epocale di questo paese, non lo farà alle prossime elezioni arriveremo al 60%.

Paolo Gentile 08.04.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Ma vi rendete conto che con la vostra intransigenza non solo non salvate l'Italia ma la date in mano ai soliti noti?

Giovanni 08.04.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato M5S perché credevo nel vostro progetto ed ero stufo di questa classe politica truffaldina. Beppe ha ragione nel non dare l'appoggio alla formazione di un governo con Bersani. E'semplice fare un governo, basta che si mettano d'accordo PD E PDnenoelle.Infatti non è difficile trovare un accordo fra truffaldini e spartirsi il bottino, perché questi vogliono "cambiare tutto per non cambiare niente". Tenetelo duro e non immischiatevi con questo spudorati, che non hanno fatto altro che fregare i comuni mortali.

MARIO V., TORANO CASTELLO Commentatore certificato 08.04.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento

PERCHÉ UN GOVERNO A 5 STELLE È L’UNICA SOLUZIONE PRATICABILE E SENSATA.
Quello che nessuno sembra prendere in seria considerazione nei vari dibattiti politici è un governo a 5 stelle.
Un governo a 5 stelle con la fiducia del PD darebbe a noi la possibilità di dimostrare le nostre capacità governative e di lanciare la moda dell’onestà lasciando comunque il controllo della situazione al PD.
Ogni legge proposta dal M5S dovrebbe passare l’approvazione della camera dove il PD ha la maggioranza assoluta e non potrebbe neanche arrivare al Senato dove richiederebbe l’approvazione del PD + il M5S.
Anche il rischio di un accordo tra PD e PDL al senato per qualcosa che non sta bene al M5S sarebbe controllato da un governo che può dimettersi in massa quando lo ritiene necessario.
Bersani potrebbe così contribuire alla salvezza della nazione e sperare di salvare la sopravvivenza del suo partito senza peraltro assumersi la responsabilità diretta del governo. Avrebbe inoltre ogni interesse a controllare la costituzionalità delle leggi proposte per dimostrare all’elettorato il patriottismo della sua rinuncia a governare.
Berlusconi sarebbe fuori dai giochi.
Mi chiedo perché questa proposta motivata non è stata fatta a Bersani durante quello stupido, avvilente e umiliante incontro di consultazione che avete mandato in streaming.
NUOVE ELEZIONI FAREBBERO VINCERE BERLUSCONI
Infatti, mentre il M5S raccoglierebbe ancora un po’ di voti dalla sinistra, il PD raccoglierebbe i voti dei delusi che hanno votato M5S e forse anche molti dei voti che non sono stati espressi lasciando le percentuali pressoché inalterate
Quello che succederebbe di sicuro, sarebbe il riversamento degli elettori di Monti e di Giannino nel PDL determinando un governo Berlusconi per altri 5 anni.
Sarebbe il suicidio dell’ITALIA!
Francesco Bracciolini

Francesco Bracciolini 08.04.13 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA SIAMO IMPAZZITI????

Si è passati dalla e-democracy (ovvero la partecipazione diretta in Rete) alle riunione segrete dei cittadini che noi abbiamo eletto al Parlamento.
Cos'è... uno scherzo?
Ovviamente tutti noi eravamo contro gli apparati della politica, contro i professionisti dell'inganno che fanno finta di battagliare in Parlamento ma poi si ritrovano a condividere ostriche. tartufi, caviale beluga e show-girls nelle terrazze romane. Da D'Alema a Giovanardi.
Ma ora mi ritrovo in un clima stalinista dove i dissenzienti vanno epurati in quanto "malati di mente" o collaborazionisti col nemico.
Che tristezza! Avevamo grandi idee. Potevano cambiare l'Italia... ora ci troviamo a battagliare per una vice-presidenza in qualche Commissione e amenità del genere
Grillo, Casaleggio e vari stupidi schiavi.. Vaffranculo... voi avete tradito la nostra innocenza.

Mirko.f 08.04.13 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Quando,fra non molto, allo stellato (stallato), agli altri suoi soci/ispiratori e a quegli spallati eletti nel movimento ma incapaci di aver il coraggio di ascoltare le proprie idee, anziché le follie sterili del guru (DA QUESTI LASCIARSI PLASMARE), e costituirsi in gruppo autonomo (SONO IN TANTI A DESIDERARLO, ANCHE SE ATTUALMENTE TENUTI DENTRO UN UNICO RECINTO, CONTROLLATI DAI CANI-GUARDIA E DISPERATAMENTE MINACCIATI)- riconoscendo un nuovo, attendibile leader, non ignorante in costituzione ed in regole istituzionali, non improvvisatore politico da baraccone, arriverà un calcio sui denti, finalmente capiranno che quei cittadini italiani non geneticamente predisposti al lavaggio del cervello NON GODONO PIU' nell'essere masturbati mentalmente.

DOMENICO PAGANO, MONZA Commentatore certificato 08.04.13 07:13| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato m5s perchè credo sia l'unico in grado di cambiare la situazione politica in Italia,persone nuove, idee nuove. Però anche se il risultato elettorale è stato eccezionale, con il 25% non si riesce a governare da soli, occorre sempre l'appoggio di qualcun'altro, soprattutto quando alla camera la maggioranza assoluta ce l'ha un altro partito. La sinistra è disperata, e accetterebbe qualsiasi condizione pur di formare un'esecutivo. L'appoggio esterno subordinato all'approvazione di alcuni punti programmatici imposti da m5s è un'occasione da non lasciarsi scappare. Poi una volta raggiunti gli obiettivi tutti a casa e di nuovo alle urne per una vittoria schiacciante e un governo tutto a 5 stelle.

Luca P Modena 08.04.13 05:27| 
 |
Rispondi al commento

“Cercavamo una porta per uscire
eravamo prigionieri in una stanza buia, non c’era più niente.
Pensavamo di non farcela, pensavamo che le finestre e le porte fossero murate, che non esisteva un’uscita.
Poi abbiamo sentito un flusso, un flusso di parole, di pensieri che venivano da chissà dove..
Da fuori, da dentro.. dalla rete, dalle piazze..
Erano parole di pace, parole di pace ma allo stesso tempo PAROLE GUERRIERE
Le abbiamo usate come torce nel buio come chiavi da girare nella serratura per andare altrove
In posto sconosciuti, ma dove ?
.. Verso di noi.. verso noi stessi
E ora siamo fuori, siamo usciti nella luce e non siamo ancora del tutto abituati, stringiamo gli occhi, abbiamo anche un po’ paura
Siamo un po’timorosi.. è normale.. ma stiamo percorrendo l’unica via possibile

Abbiamo capito che eravamo noi quella porta chiusa
Che le PAROLE GUERRIERE erano da tempo dentro di noi ma non volevano venire fuori
Pensavamo di essere soli.. E invece eravamo una moltitudine

Parole che erano state abbandonate da tempo, di cui si era perso il significato.
E sono diventate delle armi potenti che abbiamo usato per cambiare tutto, per ribaltare una realtà artificiale
Dove la finanza è l’economia
Dove la menzogna è la verità
Dove la guerra è la pace
Dove la dittatura è la democrazia
PAROLE GUERRUERE dal suono nuovo e allo stesso tempo antichissimo, parole come
Comunità
Onestà
Partecipazione
Solidarietà
Sostenibilità
Si sono propagate come un’onda di tuono e sono arrivate ovunque annientando la vecchia politica.
Siamo diventati consapevoli della realtà, sappiamo che possiamo contare solo sulle nostre forze
che il Paese è in macerie, lo sappiamo.
E per quello che ci aspetta sarà un periodo molto difficile.Ci saranno tensioni, problemi, conflitti
Ma la via è tracciata,l’abbiamo trovata finalmente questa via e ci porta verso un futuro, Un futuro forse più povero ma vero, concreto solidale e felice
E c’è una nuova Italia che ci aspetta
E sarà bellissimo farne parte!"B.Grillo

Monica C. Commentatore certificato 08.04.13 01:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

M5S come fate a non accorgervi che con il vostro atteggiamento di chiusura totale, state ricompattando il peggio di quei partiti politici che dite di volere combattere. Questi politici , anche nel PD , saranno pronti a cancellarvi per sempre dal panorama parlementare e hanno la forza per farlo. Sapete bene ( dovreste saperlo ) che contrallano tutti i media nazionali e appena lo vorranno metteranno sotto tutela anche il mondo internet ( lo si può fare benissimo, lo fanno in Cina , in Iran e in tante parti del mondo ). Prossimamente non avrete più a che fare con persone come Fassina , Bersani e Vendola che hanno cercato la vostra collaborazione , ma con persone come Letta e D'alema che non vi guarderanno nemmeno in faccia. Una grande rivoluzione che finirà miseramente.

Carlo Leone Commentatore certificato 08.04.13 00:02| 
 |
Rispondi al commento

buon RENZI ai miei ex amici del PD......non ce la faccio proprio....

tommaso P. Commentatore certificato 07.04.13 23:37| 
 |
Rispondi al commento

RICORDIAMOCI L'ITALIA E DEGL'ITALIANI NON DEGLI SMEMORATI, PARTITO DEMOCRATICO,PARTITO DELLE LIBERTA LISTA CIVICA LEGA QUESTI SON CHI A RIDOTTO L'ITALIA AL FALLIMENTO 20 ANNI DI RUBERIA E ANCORA NON LI BASTA!MA BASTA QUESTA VOLTA LO DICIAMO NOI DEL MOVIMENTOCINQUESTELLE! ITALIANI SVEGLIATEVI!!!NO A BERLUSCONI NO A BERSANI NO A PARTITI POLITICI! SI AL MOVIMENTOCINQUESTELLE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Maury P. Commentatore certificato 07.04.13 23:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe , dove sei finito ? Ogni tanto dai uno sguardo alle discussioni sul tuo Blog ? Non vedi che oramai i troll, come li chiami tu sono, in forte aumento, e la tua idea politica non ha seguito tra la gente ? Mi ricordi gli ideologi delle BR , che lottavano per il bene del popolo senza averne il consenso . Anche loro , con metodi diversi , volevano azzerare i partiti corrotti per ridare il controllo al popolo. Data la tua età dovresti aver capito che la democrazia può essere gestita direttamente dal popolo solo se quest'ultimo ha la maturità per gestirne il potere. Fino a quando questo non sarà realizzabile occorre affidarsi alla democrazia delegata, ovviamente bisogna distribuire il potere e questo in italia è stato fatto : 2 camere del parlamento, regioni, provincie, comuni, delegazioni comunali, ecc.. E poi siamo passati da diverso tempo dai partiti alle liste civiche. Come puoi ben vedere i potere è stato distribuito ma evidentemente è stato anche gestito male, è semplicistico dare tutte le colpe ai partiti, è demagogia e non risponde assolutamente alla verità. Il tuo successo si basa esclusivamente su mezze verità , quelle che ti facevano più comodo, non si prendono consensi dicendo alla gente che in fondo è anche colpa loro se l'italia è allo sfacelo ! Le mezze verità sono più subdole e insidiose delle bugie, perchè hanno la parvenza di essere reali e giuste.

Carlo Leone Commentatore certificato 07.04.13 23:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grillo vale uno è vero..ma è pur vero che c ha messo la faccia! ha riempito molte piazze e ha detto piu volte che non avrebbe mai dato la fiducia a nessun partito il movimento e se guardate i suoi comizzi ci sono pure i candidati, gli stessi che ora sono alla camera e al senato.. e che mi pare approvassero ogni singola parola!! quindi mi aspetto coerenza... il pd è una parte del problema e non puo essere appoggiato da chi questo sistema fallimentare lo vuole cambiare!! se vogliono fare porcate le facciano senza di noi!!

alessio 07.04.13 23:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eh si Beppe "il dittatore", la prossima volta voterò si i partiti!, tu fai tanto il guru ma sei il primo "impresentebile", infatti per fortuna non hai potuto candidarti.
Giochi al peggio è meglio è sulle spalle dei cittadini: sei peggio di queli che critichi.
Hai perso l'occasione di cambiare l'italia, ma forse è meglio così! perchè mandare a casa un farabutto come Berlusconi e tirarsene a casa un'altro come te...?
tornerò a votare PD
Adios

andrea beretta 07.04.13 22:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano sa bene che il tempo è sovrano, e giustamente perde tempo. Aspetta che i parlamentari grillini si siano ben ben rotti le scatole di dover obbedire a bacchetta a un guru che sta fuori del parlamento e la cui base è sempre più spaccata. Grillo fuori dal parlamento crede di poter condizionare i suoi fino a quando? La costituzione a cui si appella così spesso dice che non c'è un vincolo di mandato per i parlamentari... Queste è gente che sta cominciando a capire che o fa qualcosa adesso e si guadagnerà la gratitudine eterna di tanti elettori (e la possibilità di farsi ri-eleggere in questo o quel partito compatibile) o alle prossime elezioni tornerà a casa con un pugno di mosche in mano. Cosa crederete che faranno? Che volete che importi loro di un Grillo che la fa la mosca sproloquiante fuori dal parlamento? Non più del consenso di milioni di italiani che non ne possono più di Berlusconi. La voteranno la fiducia, la voteranno sì, non appena gliela chiederanno. E si faranno pure ringraziare.

Barbara Gallesio 07.04.13 22:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei aggiungere una cosa che forse è sfuggita ha molti del pd o hai delusi del m5s. se il movimento facesse nascere il governo pd... poi chi lo dice che possono farlo cadere quando vogliono? poi chi lo dice che non arrivino voti pdl per approvare leggi porcata o per non farlo cadere una volta fatto? non siamo mica scemi... se vi piace vincere facile avete sbagliato avversari!! se proprio vogliono fare le porcate le facciano pure ma il movimento non si deve e non si fara fregare... ci riprenderemo sto paese forse non oggi ma ce lo riprenderemo!!!!

alessio 07.04.13 22:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'altro giorno ho votato per un commento votato da altre 500 persone! non c'è piu'!!!! dov'e'???? chi controlla la rete? chi e perche' fate sparire i commenti????gabriella alberti

gabriella alberti, milano Commentatore certificato 07.04.13 22:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non si sa nulla di cosa è successo tra i grillini raccolti alla Quiete. grillo se ne è uscito con dichiarazioni più concilianti rispetto alle possibilità da parte degli eletti di decidere con la propria tesa.
mi vengono due ipotesi:
1. grillo non si sente sicuro dei suoi e sceglie una politica di "controllo a bassa intensità", oppure
2. si sta verificando una "sindrome di stoccolma" (ricordate i prigionieri che finiscono per identificarsi con, e difendere i propri carcerieri?) per cui gli eletti finiscono per "aderire spontaneamente alle imposizioni" di grillo.
spero che si tratti della prima ipotesi, perché potrebbe significare che gli eletti cominciano ad usare la propria testa, anche se la seconda ipotesi mi sembra la più probabile ....

tommaso d'alessio, roma Commentatore certificato 07.04.13 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Ma Grillo e i nostri rappresentanti in parlamento leggono (almeno "a campione") i nostri messaggi?
In tal caso dovrebbero aver palesemente chiaro che ostinandosi su questa linea non avranno una seconda chance. Altro che obiettivo di lungo periodo!
Cari rappresentanti, non nascondete la vostra "impreparazione" dietro una fantomatica linea politica che, oltretutto, è palesemente deleteria (per l'Italia) e autodistruttiva (per il M5S). Noi vostri elettori avevamo messo in conto che sareste stati un'"armata Brancaleone". Eravamo pronti a perdonarvi gli errori per ingenuità a causa dei "tranelli" che i "politici di professione" vi avrebbero teso (si dovrebbe vergognare chi tende il tranello, non chi ci cade!).
Ma ciò che (NON) state facendo non ve lo possiamo perdonare!
Non vi vergognate di aver scaricato sulle spalle di un fortunatamente arzillo quasi novantenne la vostra responsabilità (di nominare, e poi dirigere, un governo)? Lo state costringendo a "forzare" la Costituzione, a chiedere (quasi come favore personale) a Monti di restare Presidente del Consiglio, a inventarsi soluzioni per evitare di perdere ancora tempo con delle nuove elezioni.
Vi sta bene il governo che c'é ora? Alzate il telefono e lo comunicate a Napolitano (magari, già che ci siete, lo dite anche per lo meno a Monti, diretto interessato, e a Bersani, da cui dipende necessariamente la fiducia...).
Se volete cambiare qualcosa sarebbe invece il caso di concordare un governo subordinato ad un programma.
Il programma del PD-L è opposto a quello del M5S? Non mi pare proprio, stando alle parole di Bersani. Che lo sia nei fatti: dipende da voi costringerlo a far fuori quelli che vogliono continuare col vecchio sistema. In ogni momento (finché non permetterete loro di approvare una porcellum-bis) avrete i numeri per "togliere la spina" (la legge elettorale può ben aspettare 4 anni, no?!). Ringraziate la sorte che per 100'000 voti l'interlocutore sia il PD-L e non il PD+L: non potreste chiedere un caffé!

Daniele Felletti 07.04.13 21:59| 
 |
Rispondi al commento

sono un dissocupato cosi mi reputo per il contratto con la ditta di pulizie dv lavoro il mio contratto e di 15 ore settimanali mia moglie 20 ore settimanali secondo te si può andare avanti in questo modo io con 58 anni e fra un po non so neanche se mi riconfermano il contratto a noi ci serve il lavoro con una sicurezza di poter arrivare alla fine del mese per pagare affitto e bollette no per andare in vacanza pensate che noi 2 a casa potriamo 1100 euro e non ce la facciamo piu solo l'affitto e di 750 mensilie io non so piu dv sbatte la testa aspetto una vostra risposta

vincenzo izzo 07.04.13 21:26| 
 |
Rispondi al commento

... e chi si è dichiarato avverso al Movimento, e tuttavia non se ne allontana, non SI DIMETTE, deve essere CACCIATO. Grillo, ci senti? Dormi come Aligi? Aspetti che la baracca si sgretoli? davvero dovremo chiamare le stelle, pecore?

pier giorgio gatti Commentatore certificato 07.04.13 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato il movimento 5 stelle perchè credevo di smuovere finalmente l'immobilismo e la vecchia polica enefficente e truffaldina. Purtroppo mi sto rendendo conto che anche il movimento è tutte parole e niente sostanza!!! Inutile continuare a criticare e parlare! Fate qualcosa di costruttivo!!! Fatti non parole!!!

maurizio guagliumi 07.04.13 21:06| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Io PRETENDO, ESIGO che i Cittadini Onorevoli che hanno idee confuse e pricipi traballanti SI DIMETTANO, abbandonino la poltrona acquisita senza merito, vadano a sfogare la loro vocazione lecchina in altre sagrestie; leniscano la delusione di milioni di elettori che hanno creduto di votare leoni e si sono visti rappresentati da pecore.

pier giorgio gatti Commentatore certificato 07.04.13 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Grillo come Berlusconi sei un bravo comunicatore, ma non si può solo e sempre parlare, bisogna anche fare i fatti. Chi non fa è perchè non vuole assumersi responsabilità, il resto sono tutte scuse. Il M5S vuole governare, ma con il 25% di consensi deve avere il sostegno di altre forze politiche, altrimenti non si combina nulla. E' facile attaccare tutto e tutti, tutti ne sono capaci, basta avere le risorse finanziarie per poter andare nelle piazze, è invece molto più arduo attuare programmi che sono stati proposti per il bene del paese, i programmi devono essere realizzabili e devono avere la copertura finanziaria, altrimenti sono solo proposte che non si realizzeranno mai.

giampiero m., legnano Commentatore certificato 07.04.13 20:50| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Perchè ho votato il M5S?
Perchè dopo decine di anni di ruberie e malversazioni, credo che Tutti i cittadini Onesti abbiano il diritto e il dovere di Ribellarsi.

Sofia C., Milano Commentatore certificato 07.04.13 20:46| 
 |
Rispondi al commento

questi trolls sono disperati percui straparlano
PD-L e PDL hanno inciuciato già da un mese il M5S non ha nessuna responsabilità non so chi di voi ha visto quella fotografia che riprendeva Verdini PDL e Giogetti ex tesoriere PD-L e uomo vicino a gargamella seduti ad un tavolino in un bar circa un mesetto fa SONO VENTI ANNI CHE INCIUCIANO LA VOLETE CAPIRE O NO LE TRATTATIVE VERE NON SONO MAI FATTE ALLA LUCE DEL SOLE QUANDO DICONO MAI CON QUELLI VUOL DIRE CON QUELLI

stefanella m., brescia Commentatore certificato 07.04.13 20:27| 
 |
Rispondi al commento

"Non sono, per principio, contro gli "accordi". Ma, prima di stipularne uno
ne valuto l'oggetto, il contenuto e la credibilità del proponente.
Partiamo proprio da quest'ultimo punto: mi chiedo che grado di affidabilità
si possa riconoscere a chi ha preso parte attiva alle politiche
fallimentari di questi ultimi vent'anni. Come si fa a firmare una sorta di
cambiale in bianco dal momento che i contenuti dell'eventuale accordo sono
del tutto indefiniti? Quali sarebbero, secondo Bersani e compagni, i
termini della normativa anticorruzione, o quella sul conflitto di
interessi, o ancora, sul finanziamento pubblico ai partiti? ...Così tanto
per citarne alcuni!...
Non solo non c'è nulla di definito, ma è ancora la stragrande maggioranza
di deputati e senatori del PD che si oppone al pieno funzionamento del
Parlamento che è la sede naturale nella quale le leggi devono essere
scritte.
Nel frattempo, il tempo passa, la disperazione miete le sue vittime, i
termini delle prescrizioni decorrono e.... Ah!...ora ho capito!...Come ho
fatto a non pensarci prima!?...
Ma un accordo c'è già!!!...
...Silvietto nostro può stare tranquillo!...Ci pensa il suo PD-L a
garantirgli una serena vecchiaia.

Giovanni Messina 07.04.13 20:21| 
 |
Rispondi al commento

io 5 stelle l ho votato per sostituire i politici collusi con il degradato sistema vigente con nuovi politici vergini che si ispirino,anche sbagliando,al nuovo necessario sistema.un sistema completamente nuovo ... .tengo i 20 punti del programma preelettorale sulla scrivania accanto al computer.ma mi rendo conto che prima bisogna arrivare a governare..IN PRIMA PERSONA,DA TITOLARI!QUINDI..AVANTI TUTTA,UNITI E COMPATTI.ci sarà qualche perdita,ma l importante è che il movimento nel complesso continui a crescere.e molto.COSA FARE?!CONTINUARE A ESSERE SE STESSI.

nicola v 07.04.13 20:18| 
 |
Rispondi al commento

GARGAMELLA RIUNISCE I SUOI PUFFI E LI PORTA AD ARCORE DAL PISCONANO BUNGA BUNGA BUNGA!!GRANDE FESTA ITALIANI CHE AVETE VOTATO PER IL PD E PDL ROBA SERIA? LA POLTRONA FA GOLA!!!!!!!!!!!!!!!ANDATE TUTTI AFFANCULO!!! VIVA M5S

Maury P. Commentatore certificato 07.04.13 20:13| 
 |
Rispondi al commento

1/2

Sig Beppe, leggo da pochi giorni il blog da Lei istituito. Pensavo di poter parlare seriamente di politica, invece leggo che molti dei commenti sono solo bestemmie. Inqualificabili e gratuiti, alcuni dei commenti contro Lei.
Credo non abbiano capito cosa stia accadendo sotto i loro occhi.
Invidio la Sua fermezza nel non essersi ancora logorato e decidere di staccare la spina a questo Paese, di novelli questuanti e provetti politologi e farli precipitare nell' abisso . Questi, non prima, ma Ora, solo ora che è tardi starnazzano, come a chi sta per cadere il collo e minacciano pure legnate domiciliari a Lei. Questi coraggiosi manganellatori, col prurito nelle mani, vadano ora sùbito a pianare i conti con i loro paladini, quelli che li hanno ridotti in rovina. Ma non lo fanno, non lo faranno mai....valli a capire questi sudditi.
Mi si perdoni l' espressione, anche un “cameriere”- ma solo per la sua passione culinaria- come Funari, a Suo modo, venti anni fa aveva capito che , per questo Paese, la festa fosse finita, ma non il popolino lamentoso.
Nonostante tutto ciò che Lei da sempre denuncia, si sono fatti abbindolare persino da politici che favoleggiavano di un certo tesoretto ritrovato, delle nostre banche poco internazionalizzate (Chiedano al sig Prodi), dai giochetti dei girotondini e scemenze varie, buone solo per allocchi.

Carlo ., Carrara Commentatore certificato 07.04.13 19:56| 
 |
Rispondi al commento

2/2

Forse sarà che questi signori hanno perso pure la memoria, oltre il lavoro, i denari e chissà quant'altro.
Era tutto scritto, bastava volerlo vedere.
La politica e l'economia hanno i propri tempi, che mal si conciliano con il mal di pancia, o con chi pensa che si possa togliere il male cambiando scenario con il loro- sicuramente più familiare- telecomando TV .
Io personalmente ho aspettato questo irrinunciabile momento da venticinque anni e sapevo sarebbe arrivato. Non saranno certo la fame o la sete a farmi desistere.
No, Lei non è il comandante Schettino finito sugli scogli. Il popolino non ha ancora capito che a noi la fortuna di finire sugli scogli non è toccata.......
Fin' che regge, tenga diritta la barra.
Saluti Carlo
Un libertario

Carlo ., Carrara Commentatore certificato 07.04.13 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Onesta', competenza, trasparenza, queste mi hanno convinto a votarvi. Per ora sono solo "Parole, parole, parole" come la canzone di Noemi. Se si andrà e spero al voto, certamente anziché votare il vostro movimento e cioè Grillo, sarà meglio votare per un Pinocchio qualsiasi.

Vale Martini, Roma Commentatore certificato 07.04.13 19:51| 
 |
Rispondi al commento

ho votato M5S semplicemente perchè mi aspettavo un cambiamento IMMEDIATO, soprattutto della legge elettorale.. o vi siete dimenticati questa motivazione o qualche milioni di italiani hanno disperso il voto.

Lorenzo Ghiselli 07.04.13 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Onesta', competenza, trasparenza.
Questo mi hanno convinto a votarvi.
Per ora state facendo chiacchiere come i Radicali che hanno dato alcuni dei peggiori uomini politici che la storia italiana riocrdi.
Credo fermamente che,quella folla raccolta in piazza San Giovanni prima delle elezioni non merita cio' che gli state facendo.

Ello Sapevo, Roma Commentatore certificato 07.04.13 19:43| 
 |
Rispondi al commento

ho forti dubbi sulla correttezza della gestione di questo blog, mi pare che la pubblicazione dei commenti e la votazione degli stessi sia opportunamente orientata in favore delle posizioni più estreme nel movimento.
credo, poi, che gli utenti del blog abbiano il diritto di conoscere i dati economici e finanziari della gestione del blog, ci si dica dove sono pubblicati i bilanci del soggetto economico titolare e di quello gestore.
è una questione di trasparenza, così come è una questione di trasparenza rendere pubbliche TUTTE le riunioni dei gruppi parlamentari del movimento.

Antonino Nardone, Avellino Commentatore certificato 07.04.13 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siete come gli altri, una delusione.
alle prossime elezioni lo prederete nel culo perché avete esasperato la gente.
brutti nesci, che dio vi maledica

affari miei 07.04.13 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Quando,fra non molto, allo stellato (stallato), agli altri suoi ispiratori/soci e a quei spallati eletti nel movimento ma incapaci di aver il coraggio di ascoltare le proprie idee, anziché le follie sterili del guru, e costituirsi in gruppo autonomo (SONO IN TANTI, ANCHE SE ATTUALMENTE TENUTI DENTRO UN UNICO RECINTO, CONTROLLATI DAI CANI-GUARDIA E DISPERATAMENTE MINACCIATI)- riconoscendo un nuovo, attendibile leader, non ignorante in costituzione e regole istituzionali, non improvvisatore politico da baraccone, arriverà un calcio sui denti, finalmente (forse) capiranno che gli italiani non geneticamente predisposti al lavaggio del cervello non godono più a farsi masturbare mentalmente.

Domenico Pagano 07.04.13 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Parto dal presupposto che io non ho votato nessuno questo non mi impedisce di fare qualche considerazione!
Seguo Beppe Grillo da tanto,forse sono stato uno dei primi a iscrivermi al blog anni fa,lo avrei votato volentieri,molte cose le condivido,tuttavia il dialogo seppur informale con casapound mi ha frenato e poi non avrei voluto condividere il mio voto con fascisti della mia citta'ed ex berlusconiani,ma questo è solo un mio parere ...considero però tutt'ora che destra e vera sinistra non sono uguali..no no...tutti nello stesso calderone non va bene,io sono antifascista per struttura.Credo comunque che,tornando al succo della discussione, anche se Bersani ha mostrato segni di vita politica..ed a livello personale potrei considerarlo una "brava persona" conduce un partito che ha distrutto lo stato sociale,ha distrutto i valori della sinistra,ha fatto macelleria insomma e quindi non mi fiderei assolutamente e credo che voi facciate bene,come fidarsi di un partito che annovera nelle proprie fila amebi come Fioroni tanto per citarne uno!Lo stallo lo hanno creato loro da decenni!

Antonio Scutella' 07.04.13 19:05| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO MANDIAMOLI TUTTI A CASA!!!!!!!!!!!!!

Maury P. Commentatore certificato 07.04.13 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato per vedere realizzati i punti del vostro programma! Quindi trovate il sistema di realizzarli e smettete di dire solo no!

Carlo M., Bishkek Commentatore certificato 07.04.13 19:03| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE, QUALI SONO LE TUE PROSSIME MOSSE?

GASTONE TABARONI 07.04.13 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Ho 52 anni, ho votato te , io e i miei due figli.Se avesse potuto anche io mio cane ti avrebbe votato. Adesso se si alleano PD e PDL, che fine facciamo? E che figura verso gli altri che ti hanno votato?

Enza Inchingolo 07.04.13 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro grillo ieri sera alle 17 il commento più votato era soprattutto di critica e su cosa dovrebbe fare il movimento,ma ora il commento più votato è una sviolinata per te stesso,mi viene un sospetto atroce(,non è che viene manipolato il tutto??),domando perche non rispondi MAI ai post più votati,anzi non lo fai mai perche???ps leva tutta questa pubblicità sul blog,o meglio, spiega chi ci guadagna.Vincenzo Ceci

vincenzo ceci, roiate Commentatore certificato 07.04.13 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma qualcuno potrebbe fare un software per ripulire questo blog di tutti questi troll????

Sidney Jahnsen 07.04.13 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Questa fabela sarà bellissima ma... valla a raccontare a tutti quei poveri cristi che si sono e si stanno suicidando...
Il Loro "PROCLAMA DI SANGUE " deve essere l'insegna, la bandiera di un Popolo allo stremo che non può più accettare compromessi e non può più stare in TRINCEA!

Se siamo veramente degli asini nel pozzo non c'è più speranza.

"Quando la vita ci affonda in pozzi neri e profondi, il segreto per uscire più forti dal pozzo é scuoterci la terra di dosso e fare un passo verso l'alto. Ognuno dei nostri problemi si trasformerà in un gradino che ci ...condurrà verso l’uscita. Anche nei momenti più duri e tristi possiamo risollevarci lasciando alle nostre spalle i problemi più grandi, anche se nessuno ci da una mano per aiutarci.
La vita andrà a buttarti addosso molta terra, ogni tipo di terra. Principalmente se sarai dentro un pozzo. Il segreto per uscire dal pozzo consiste semplicemente nello scuotersi di dosso la terra che si riceve e nel salirci sopra. Quindi, accetta la terra che ti tirano addosso, poiché essa può costituire la soluzione e non il problema."
INACCETTABILE

VINCENZO MAZZEI 07.04.13 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Al vertice del Movimento: Beppeeeeee GianRobertooooo

spiace più a me aver sbagliato a votare . . . credetemi.

I bastoni li prendiamo per sbatterveli in testa!
Teste di legno che non siete altro.
Bella figura che fate fare ai ragazzi eletti dal Movimento: li trattate come bambocci, burattini ....
Grazie comunque, grazie alla vostra tattica ci riconsegnate tutti a Berlusconi, COMPLIMENTI!
Lo tsunami ha sollevato solo un gran polverone.
é stato bello credere che qualcosa potesse finalmente cambiare .. finché è durata è stata una bella sensazione, come ai tempi di "Mani pulite" con Antonio Di Pietro.
Personalmente non sto affatto alla finestra a vedere ...ma mi impegno quotidianamente perché credo in un mondo migliore di questo, in un'altra Italia dove non prevalgano sempre e soltanto logiche di potere e di arricchimento personale.
Avete bruciato la possibilità che avevate di costringere il PD ad approvare insieme una buona parte del Programma. Ma il VERTICE vuole di più, certo: o tutto o niente.
Ma le regole del gioco c'erano prima di voi e per poter giocare occorre rispettarle, non è che arrivate e volete giocare con regole vostre, non funziona così.
Chi ha fame non pretende di mangiare aragosta o caviale, si accontenta anche solo di un panino con la mortadella.
Gli italiani sono affamati e muoiono ogni giorno.
VERGOGNATEVI

valeria t., ravenna Commentatore certificato 07.04.13 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Chi scrive è una docente di Storia e Filosofia che x 10 anni ha lavorato nei quadri della CGIL di Pordenone e poi di Roma e nei quadri del PD. Uscita dalla CGIL quando si è accorta che i sindacati vendevano il sangue dei lavoratori x i loro sporchi interessi, uscita dal PD quando si è accorta che di sinistra era rimasto solo il nome e non il patrimonio di idee e valori che la storia della sinistra ci aveva lasciato. Per 2 legislature non ha votato, oggi ho votato x il MCS di Grillo perchè mi ritrovo in tutte le idee di Grillo, tranne una. Per far fuori tutti partiti occorre avere il cento per cento dei consensi e questo ora non c'è. Lasciare tutto nelle mani di PD e PDL vuol dire continuare come prima, chi si sbafa come porci e chi si uccide x dignità. Caro Grillo questo io non lo voglio vedere!!! A mio avviso hai il dovere di dare solo appoggio esterno al Pd x poter fare qlc lì dove sei, altrimenti non avrai spazi di operatività perchè i poteri forti ci stritoleranno e tu hai solo la forza delle idee. Il paese è alla fame e , come diceva Marx, prima si mangia e poi si pensa.......Pensaci con calma x favore!!!!!!!!!!

Anna Antonina Ventre, Francolise -( CE) Commentatore certificato 07.04.13 18:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

parte 2
La mia delusione, manifestata nei commenti precedenti anche in modo "forte", deriva dal fatto che non riesco a capire come intendete raggiungerli, e soprattutto come pensa di raggiungerli in vostro "capo".

Perchè colui che non accetta il dialogo, colui che si eregge ad unico "detentore della verità",
colui che non ammette di poter fare scelte sbagliate, colui che addita come traditore chi osa contraddirlo, colui che rifiuta il confronto con chi ha una visione differente su un argomento e tende a reprimerlo a casa mia si chiama "aspirante dittatore".

E scusatemi, ma questo è l'atteggiamento che sta assumendo Grillo.
E allora che accetti un confronto serio e sereno con il popolo, che sia chiaro, e dica se aspira a questo o se tale atteggiamento è solo frutto di rabbia e pressione mediatica, perchè in tal caso nessuno lo condannerebbe se dicesse "Scusatemi, avete ragione, ho sbagliato...sono un essere umano anche io", anzi, gli farebbe onore.

E poi sta a voi "cari eletti", decidedere se essere sudditi di un aspirante dittatore o parte attiva di una nuova politica fondata sulla democrazia.

E il mio non è un tentetivo di "spaccare" il movimento, ma un invito a chiarire le vostre posizioni e le vostre intenzioni.
Perchè queste sono le due alternative che vedo, la terza è quella di una pura speculazione,
sfruttamento del disagio popolare per ottenere vantaggi economici personali,
con successivo tentativo di distruzione del movimento, utilizzato come mezzo.
In tal caso, chi crede veramente nel "progetto" alla base del movimento, proceda con una pulizia interna e non lasci scaricare tutto nel cesso.

Ovviamente posso sbagliare, sono un essere umano anche io, e in tal caso se qualcuno degli eletti avesse voglia di spiegare, a me, ma credo anche agli altri,la corretta visione delle cose gliene sarei veramente grato.
Ricordando al signor Grillo e agli onorevoli eletti che dare risposte al proprio elettorato non è una cortesia, ma un dovere.

Marco S. 07.04.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

parte 1
INCIUCIO : termine che deriva dall'espressione dialettale napoletana 'nciucio che significa spettegolare parlando fitto ed a bassa voce.
È di recente entrato a far parte dell'italiano gergale del giornalismo politico per indicare un accordo sottobanco, un compromesso riservato tra fazioni formalmente avversarie, ma che in realtà attuano, anche con mezzi ed intenti poco leciti, una logica di spartizione del potere.

Questo è quello che fa la politica da decenni e nessuno vi ha chiesto di adeguarvi.

ACCORDO : patto tra 2 o più parti, non necessariamente amiche, le quali, tramite un dialogo, stabiliscono le modalità per raggiungere uno o più obiettivi.
Il mancato rispetto di una delle parti di quanto concordato può essere causa della nullità dell'accordo.

Questo è quello che vi ha chiesto il vostro elettorato democratico,
un accordo alla luce del sole che avesse l'obiettivo di proporre e approvare leggi
urgenti per il bene comune.

Nessuno discute i principi del movimento, ossia giustizia, uguaglianza, onestà, trasparenza,
lotta alla corruzione, al malaffare, alla cattiva politica e tutto il resto.
Il punto è che fino ad ora, il movimento, tramite il suo "capo" Beppe Grillo, non ha fatto altro che propaganda elettorale, niente più degli altri esponenti della vecchia politica.
Ciò vi ha portato un 25% di consensi, basati esclusivamente sulla fiducia, non sul merito, perchè al popolo non aveve ancora dimostrato nulla.
L'accordo che la maggioranza degli elettori chiede è il mezzo per fare i fatti, per dimostrare, per MERITARE dal popolo sovrano il consenso necessario a legittimarvi ad un vostro governo in un futuro molto vicino.
Perchè le strade per raggiungere i propri obiettivi sono due, o tramite il percorso democratico e meritocratico appena descritto,
o con la forza, l'arroganza e inneggiando alla violenza, cioè tramite la dittatura.

Marco S. 07.04.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato Grillo perché ho perso il mio locale, strangolato dalla attuale crisi economica e dalla politica di austerità del governo Monti che ho sempre ritenuto illegittimo.
Ho visto e consolato i miei stessi clienti che perdevano uno dopo l'altro il lavoro e spesso non avevano nemmeno i soldi per consumare una bevanda.
Ho pregato Dio passando notti insonni per cercare di salvare il mio lavoro, la mia famiglia... inutile!
Ho tre figli ai quali non riuscirò a lascare un bel niente, e forse non riceverò mai nemmeno una pensione...
Ritengo responsabili di tutto questo coloro che hanno governato e hanno fatto opposizione negli ultimi 30 anni.
Ritengo che siano stati strapagati e che continuino a beneficiare di abbondanti pensioni anche se non più in carica.
Mi sentirei rappresentato soltanto da un movimento che non accettasse accordi con nessuno dei sopracitati politici. Cordialmente, M.B.

Max Bocca 07.04.13 18:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CENSURA!!!
Dovete rispondere,perche avete tolti tanti commenti critici.Questo propio non lo sopporto.Parlate di trasparenza,pero questo per voi non vale.Questo sarebbe il nuovo partito o movimento meglio dei vecchi partiti.Ma vi rendete conto quanto e grave.
Per favore rispondete,chiarite,scusatevi.

Pippo Muratore Commentatore certificato 07.04.13 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato M5S perché devono essere cacciati i bagagli che ci hanno frodato per 20 anni tramite inciuci e decreti anticostituzionali. Poi perchè l'ultima generazione dopo Almirante, Berlinguer e simili, è incapace. Non sanno nemmeno declinare i congiuntivi.
Propongo un nuovo Dgls 2013: Proibire ai politici la partecipazione ai funerali di chi si suicida perché frodato su un contratto con l'INPS che ha subito numerose e reiterate modifiche retroattive.
Libero suicidio in libero stato, ma no politici ai funerali, è un fatto di rispetto della dignità dei frodati.

Gabriele D., despogabrio@gmail.com Commentatore certificato 07.04.13 18:11| 
 |
Rispondi al commento

X Matteo Scapolan è perfettamente inutile che ribadisci le idee del movimento qui sul blog
prova invece a chiedere a qualche anziano nei bar nelle società sportive insomma alla gente di strada in quanti conoscevano i 20 punti del programma di Grillo.
Te lo dico senza nessuna presunzione di aver la ragione a tutti i costi ma xchè me ne sono reso conto personalmente ti assicuro che chi frequenta il blog sa tutto del pensiero del M***** ma fuori di qui mi dispiace lo conoscono in pochi. Questa non è nè una critica nè un consiglio è una constatazione.
Saluti da nessun copy

nessun copy 07.04.13 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Qui siamo al paradosso. Grillo (padre padrone del Movimento 5S), impedisce quello che è la prassi normale in qualsiasi democrazia: il confronto ed il dialogo, invoca il 100% dei consensi, poi sputa sopra chi ha votato per il Movimento 5S, fa il tifo per l’accordo tra PD e PDL, impedendo ogni alternativa, e nel frattempo si prepara a “denunciarlo” come “inciucio”. Qui ci vuole un po’ di onestà intellettuale, non dico etica, ma almeno di dichiarare veramente cosa si vuole. Si pensa veramente che si governa solo se si ha la maggioranza assoluta? (a parte l’idea ridicola che in questo parlamento venga affidato il governo al Movimento 5S, senza neanche sapere il nome del leader ed avendo il 17% dei seggi sia alla camera sia al senato). E mentre si aspetta che i partiti si incartino sempre più, si accetta che l’Italia vada a “puttane”? Allora che differenza c’è tra Grillo e Berlusconi, scusate? Entrambi stanno giocando una partita al tanto peggio tanto meglio, pensando al proprio vantaggio. Berlusconi cerca di evitare i processi e vuole il controllo assoluto dell’Italia. Grillo si sta preparando ad essere il leader unico, fregandosene dei problemi attuali dei disoccupati, degli esodati, dei giovani senza futuro. Non basta proclamare di avere la verità e poi tenersi fuori da un confronto reale ed onesto. Perché quello che va bene in Sicilia, non va bene in Italia? La cosa riguarda il nome di Bersani? Ottimo, si indichi un nome diverso, all’altezza della situazione, e con il PD ormai in affanno, è estremamente probabile che accetti. La cosa buffa è che quasi tutti gli iscritti (e gran parte dei dirigenti) del PD non vogliono l’accordo con il PDL, e sarebbero felici di provare a cambiare l’Italia e Grillo invece vuole proprio questo,l’accordo PD-PDL, per poter gridare allo scandalo. Di nuovo che differenza c’è con le manovre della vecchia politica, che a parole Grillo denuncia? STA USANDO GLI STESSI METODI!

Claudio Terranova, Civita Castellana Commentatore certificato 07.04.13 17:25| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un medico di imperia di 63 anni che si è guadagnato tutto senza chiedere supporti alle famose
fam.dei potenti locali.Sono stato iscritto nel passato al pci, pd.
Ho votato M5S con tutta la mia famiglia per buttare una pietra nello stagno e cercare di vedere finalmente qualcosa di concreto e di PULITO nella vita politica italiana.Mi pare che non abbiate recepito il messaggio che molti come me vi hanno mandato : non abbiamo più bisogno di figure carismatiche o leader intoccabili (le fosse sono piene di capipopolo crollati miseramente dal piedistallo)ma abbiamo bisogno di gente pulita e corretta che si misuri con i problemi di un popolo deluso e martoriato!
Se non vi decidete a prendervi le vs. responsabilità le forze popolari che giustamente avete canalizzato prenderanno i bastoni contro la classe politica italiana ma li useranno anche contro di voi dicendovi:" noi vi abbiamo votato e voi che c... avete fatto se non farvi mas....ni mentali e chiacchiere ????
Volete la democrazia? e allora se non fate qualcosa preparatevi a essere brutalmente trombati alle prossime elezioni!
Con simpatia e tanta delusione.
P.S.: Grillo e Casaleggio avete fatto un grande lavoro in questi anni: non buttatelo al vento con la presunzione di avere sempre ragione

Tommaso Castelli 07.04.13 16:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ho votato e rivolterò m5s perché per cambiare qualcosa ci vuole tempo e molta e molta pazienza .
Vi invito a proseguire ed evitare le insidie e le tentazioni del potere.

Achille Dall'Aglio 07.04.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA APRIRE UN'INCHIESTA CONTRO EQUITALIA LA GENTE SI STA AMAZZANDO MANDARE IN GALERA I RESPONSABILI!
GRILLO PENSACI TU?


Maury P. Commentatore certificato 07.04.13 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non ho votato m5s. C'ho pensato, ma non l'ho fatto perché trovo odiose i toni assunti. Ho cmq sperato che un buon risultato del movimento potesse portare qualcosa di buono al paese.
Finora nn si è visto nulla se non un attacco da tutte le parti alla costituzione. Da un lato Napolitano che si inventa 2 commissioni di sua nomina senza averne il potere. PDL e parte del PD che vogliono fare a meno di tutti gli altri e continuare come se nulla fosse. E Grillo che fà il plenipotenziario dirigendo i neoparlamentari come dei minus habens, in dispregio della loro autonomia che è una garanzia costituzionale principe. Vorrei ricordare al quel prof di beceritudine di Paolo Becchi che parla dei dissenzienti come dei GIUDA l'art. 67 della cost.
http://it.wikipedia.org/wiki/Articolo_67_della_Costituzione_italiana#Divieto_di_mandato_imperativo

Silvio E., Frosinone Commentatore certificato 07.04.13 15:52| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sono uno dei tanti che ha votato il m5s, essendo un elettore di sinistra e quindi un potenziale elettore del pd.
Vorrei che si leggesse la risposta di Jacopo Fo,nel suo blog, a "Coso Brutto" che esprime pienamente il mio pensiero.
A ciò vorrei aggiungere una sola osservazione.
Se non ci fossero state prima le elezione in Sicilia , e quindi l'esempio "laboratorio" della collaborazione tra pd e m5s, che suggeriva una possibile collaborazione a livello nazionale, il mio voto non vi sarebbe mai arrivato, perchè alla fine sono uno di quelli che ha fatto un favore al berlusca.
Insomma il mio voto era teso a "obbligare" la parte riformista del pd a percorrere un cammino virtuoso grazie al vostro controllo.

giorgio cubeddu, Serramanna Commentatore certificato 07.04.13 15:52| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ABOLIZIONE EQUITALIA

Maury P. Commentatore certificato 07.04.13 15:47| 
 |
Rispondi al commento

sono uno di quelli che ha sbagliato: votando un vero "partito", con un capopopolo dalla pancia piena (mi ha ingannato forse la differente capigliatura) ed un pensiero unico. avrete anche voi, nostri eletti, la vostra ruby. silenzio, ora.
devotamente volti ad un risibile e vacuo diritto di parola e di critica: patetici complici dello stato delle cose.

rap 07.04.13 15:35| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ma cos'è sta frenesia di fare accordi? Hanno tutti paura di rivotare? Io voto M5S. Però, obiettivamente, non credo che potremmo raggiungere la maggioranza. Però la raggiungerebbero PD o PDL. E allora? IO vorrei che governasse un partito che finalmente non possa nascondersi dietro la defezione di alleati infedeli. Così una volta per tutte colpe o meriti sarebbero di uno solo. 5 anni di malgoverno non mi spaventano. Ne ho già visti tanti che 5 in più non cambierebbero nulla. Tanto B. è arrivato allo zoccolo duro è evidente che l'ha fatta franca. La vecchia generazione PD comunque non si scalza. Anche se fallissimo dove sarebbe il problema? Dalle ceneri si può solo che risorgere. Mi spiace per chi non ha di che tirare avanti ma non credo che PD+PDL+sindacati risolverebbero le loro difficoltà visto che ne sono la causa.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 07.04.13 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ho votato M5S perché credo in tutto quello che dici e anche io vorrei mandarli tutti a casa ma DOBBIAMO ESSERE REALISTI , PURTROPPO NON ABBIAMO OTTENUTO IL 51% DEI CONSENSI e quindi non possiamo governare da soli ! Stiamo giocando d'azzardo, per voler vincere tutto il banco stiamo rischiando di perdere quel bel gruzzoletto che abbiamo ottenuto ! Credimi , NESSUNO TI CRITICHERÀ' MAI PER NON ESSERE STATO COERENTE! Ne hai data ampia dimostrazione. Ti chiedo solo una cosa : TI PREGO NON CONSEGNAMO DI NUOVO L'ITALIA AL NANO ! Perché è così che sta andando a finire (se torniamo di nuovo al voto). Accontentiamoci di aver vinto la prima battaglia e sfruttiamo per il momento l' aiuto del PD , quando non ci servirà più lo butteremo via ! Quando i tempi saranno maturi e saremo diventati più forti allora si che potremo vincere la guerra e mandarli finalmente tutti a casa ! Te lo dico di nuovo : NON CONSEGNAMO DI NUOVO L' ITALIA AL NANO ! Grazie

Daniele S.

Daniele Senese 07.04.13 15:21| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non cedere alle tentazioni che i vecchi politici cercheranno di propinarti sotto forma di accordi necessari per governare...
Hanno solo paura di perdere il potere e sono disposti ad accordarsi con chiunque pur di restare.....calpestando i "valori" per i quali si sono "battuti" per raggiungere le poltrone tanto amate.....
Ma noi no vero???????
Non ci tradire almeno tu.......
Forza Beppe......

Franco Magro, Nonantola Commentatore certificato 07.04.13 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal Fatto Quotidiano: il costituzionalista Stefano Ceccanti: “E’ previsto che le Commissioni nascano solo dopo la formazione dell’esecutivo, per rispettare il rapporto fiduciario tra governo e Parlamento in modo da bilanciare la rappresentatività”.Se questo è vero il M5S non deve perdere tempo a non voler dare la fiducia a Bersani. Io ho votato M5S perchè desidero il cambiamento, ma so anche che senza azioni, le persone come me che lo hanno votato iniziano a identificare M5S come il cane che abbaia ma non morde....Eppure l'occasione è grande e IRRIPETIBILE!!Riuscire con il PD a formulare leggi per sconfiggere mister B e intanto la gente vedrebbe che il M5S è un movimento di FATTI e non di PAROLE. Poi ci penserà lo scandalo di MDP che annienterà il PD lasciando in campo solo il M5S vincitore che otterà ulteriori consensi e farà comprendere che non sono solo lì per fare polemiche, ma soprattutto per rimboccarsi le maniche. Non lasciate il campo aperto a Renzi, non permettete l'inciucio tra la destra e la sinistra, non riceverete gli applausi se porterete agli elettori solo le critiche degli inciuci che questi faranno. Ultima cosa, internet costa tanto e molti italiani non lo usano, andate a SERVIZIO PUBBLICO, trasmissione libera, dove c'è un Travaglio che non ha guinzagli, lasciate interviste a Il Fatto Quotidiano, unico giornale che vive senza finanziamento dello Stato, fatevi vedere e sopratutto parlate e chiarite le Vs. posizioni, spesso denigrate dagli altri giornali e dalle emittenti televisive. Fate arrivare la Vs. voce a tutte le persone che vogliono ascoltarvi. Spiegate perchè siete convinti che le Commissioni si possono fare anche senza un governo, voi dite che nel 76, 79 e 92 le Commissioni si sono costituite anche se era pendente la riserva formulata dal presidente del Consiglio incaricato, entrate in dibattito,fate sentire la vostra forza in modo tale che la gente non abbia dubbi e vi voti sempre di più per arginare sempre più la vecchia classe politica

Roberta C., Imperia Commentatore certificato 07.04.13 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per non avere qualcuno che pur di avere un vaneggiato 100% e andare lui al potere blocca le riforme possibili?
Per non avere un megafono al servizi dei cittadini, che subito dopo le elezioni diventa invece il capo assoluto e dispotico?
Per non avere un movimento sul cui sito ufficiale c'è pubblicità commerciale i cui introiti arricchiscono un'unica persona?
Per non avere un "portavoce" dei cittadini che poi invece di ascoltarli dice agli stessi che hanno sbagliato a votare il suo movimento?
Per non avere qualcuno che gioca al "tanto peggio tanto meglio" in modo da cercare di raccogliere più voti alle prossime elezioni?

Se hai votato per il M5S anche soltanto per uno di questi punti, allora hai sbagliato voto. Mi dispiace.
La prossima volta vota per una forza politica più seria.

Matteo Scapolan 07.04.13 14:54| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché hai votato il MoVimento 5 Stelle?
Per cambiare finalmente il Paese?
Per avere la democrazia diretta?
Per far sì che le scelte vengano fatte dai cittadini?
Per essere consultato su tutte le decisioni che vengono prese?
Per poter seguire sempre tutte le riunioni dei parlamentari in modo da controllare il loro operato?
Per non avere dei peones in Parlamento che obbediscono ciecamente al loro capo?
Per non avere un padre-padrone come Berlusconi che decide tutto?
Per non far rimanere l'Italia ostaggio dei problemi giudiziari di Berlusconi?
Per avere una legge sull'anti corruzione?
Per avere una legge contro il conflitto di interessi?
Per avere una nuova legge elettorale che permette ai cittadini di scegliere chi governa?
Per avviare delle vere riforme che mettono in moto il paese?
Per eliminare vincoli e privilegi (come fatto da Bersani quando era ministro)?
Per avere persone in Parlamento che non pensano al proprio tornaconto elettorale ma al benessere dei cittadini?
Per avere parlamentari che si danno da fare e non fanno semplicemente le belle statuine?
Per avere parlamentari che non si contraddicono tutti i giorni, smentendo quello che hanno detto pubblicamente il giorno prima?
Per non avere Schifani come Presidente del Senato?
Per avere parlamentari che non enunciano solo slogan, ma presentano disegni di leggi veri?
Per non avere politici che utilizzano auto blu?
Per avere una forza politica che non usa soldi pubblici per pagare consulenti vari (come Messora)?
Per avere una forza politica che non usa soldi pubblici per pagare pranzi e cene?
Per non avere più il governo Monti?
Per non avere più uno come Bossi che usava il turpiloquio per non parlare di cose serie?
Per avere qualcuno che non attaccasse, come Berlusconi, la libera stampa?
Per avere una forza politica che non faccia buffonate come proporsi per il governo senza nemmeno indicare chi propone come Premier?

Matteo Scapolan 07.04.13 14:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Penso che la maggioranza dei votanti M***** non conoscesse nemmeno uno dei parlamentari eletti che naturalmente sono stati eletti da un ristretto numero di elettori tramite le parlamentarie sul web. Beppe lo definisce il futuro e a me sta bene. Vorrei soltanto contestargli la frase "xchè hai votato il M***** " detta come dire peggio per te non conoscevi il programma? Molti anziani e non solo non hanno il computer quindi se ne deduce che hanno votato x il M***** spinti dalla voglia di cambiamento visti i continui accadimenti sull'uso del denaro pubblico da parte dei partiti. La legge che correva sulla bocca di tutti era l'eliminazione dei rimborsi elettorali che Grillo nei suoi comizi declamava ed era la piu ripetuta sui telegiornali. Ora si tratta di stabilire quanto la vituperata televisione ha influenzato
gli anziani che non hanno altro modo di informarsi. Quindi Sig. Grillo questa domanda la doveva porre a se stesso ragionando sul suo successo elettorale e non liquidando la maggior parte dei suoi elettori come se fossero degli sprovveduti. Ora a sentire quello che sta succedendo nel Pd forse tornerà utile al M*****
ma secondo me avevano visto giusto gli elettori che ora si lamentano x il mancato accordo col Pd
Io da parte mia finchè ci sarà questa legge elettorale non voterò più. Per quanto riguarda i candidati del M***** Sarebbe opportuno che li faceste conoscere non solo sul web xchè stavolta vi è andata bene per questa legge elettorale dove una minoranza ha nominato i candidati se cambia la legge chi lo sa.
saluti a tutti anche a GRILLO da nessun copy

nessun copy 07.04.13 14:39| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori