Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Presidente della Repubblica a 5 Stelle #iorivotoilmiopresidente

rivotiamo-presidente.jpg

Le votazioni per il Presidente della Repubblica di ieri sono state oggetto di attacco di hacker. In presenza dell'ente di certificazione è stata riscontrata una intrusione esterna durante il voto e siamo riusciti a determinare le modalità con cui è avvenuto l'attacco. Abbiamo deciso di annullare quindi le votazioni di ieri e ripeterle oggi con nuovi livelli di sicurezza. Ci scusiamo per questo inconveniente e chiediamo di ripetere le votazioni. Grazie per la vostra pazienza.
Le indicazioni per il voto sono le stesse di ieri, gli iscritti al MoVimento 5 Stelle al 31 dicembre 2012, che abbiano inviato i documenti digitalizzati, potranno proporre il loro candidato per la Presidenza della Repubblica fino alle ore 21. I primi dieci candidati saranno in seguito, il giorno lunedì 15 aprile, votati per scegliere il nome che sarà indicato dal gruppo parlamentare del M5S. Coloro che hanno il diritto di proporre il prossimo Presidente della Repubblica riceveranno una email con le istruzioni dopo le ore 11 di questa mattina.
Gli abilitati al voto possono votare qui.

Nota dell'ente di certificazione

lasettimanabanner.jpg

Partecipa alla discussione su Twitter: #iorivotoilmiopresidente

Potrebbero interessarti questi post:

Le Parlamentarie M5S viste dall'estero
Dopo le Parlamentarie, le Regionalie in Lombardia
Le Parlamentarie

12 Apr 2013, 10:59 | Scrivi | Commenti (1924) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa
Tags: M5S, MoVimento 5 Stelle, Presidente della Repubblica

Commenti

 

Caro Beppe,l'attacco degli hacker mi ha dato l'occasione per rimproverarti di una delle poche cose che non condivido delle tue affermazioni:il tuo appoggiare la pirateria informatica.Gestisco da 10 anni una videoteca e negli ultimi anni ho avuto un netto calo di clienti per la crisi economica e soprattutto per la pirateria.A parte il fatto che continuando così non rimarranno cinema e videoteche in Italia (anzi nel mondo!)e tutti i gestori saranno senza lavoro,il problema più grave sarà quando chiuderanno gli studi cinematografici e non si produrranno più film! Come potranno i produttori ammortizzare le spese senza gli incassi nei cinema e con le copie vendute nelle videoteche?Spero l'attacco degli hacker ti abbia fatto capire la gravità della pirateria che , se non verrà combattuta , eliminerà la più grande industria d'intrattenimento del mondo.Nessuno dice che bisogna arrestare i ragazzi che scaricano film o musica , semplicemente bisogna eliminare la pirateria!

Romano Petrarca 19.04.13 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facciamo un momento un riepilogo :
1 Il m5s è un marchio registrato di proprietà di un singolo e non del m5s stesso. Questo singolo precedentemante aveva provato senza successo a depositare il marchio DIO (forse voleva farsi eleggere come papa ? :-) ).
2 La cosidetta piattaforma democratica non ha strutture ed organismi di controllo delegati democraticamente dal movimento stesso, per cui si può gridare al troll, all'hacker, in totale libertà a seconda delle esigenze del momento. Di fatto la cosidetta piattaforma democratica è soggetta solo al controllo del webmaster ed altre società da lui incaricate ed al proprietario del marchio.
3 Gli eletti in Parlamento, grazie sopratutto al porcellum e a primarie svolte su questa (discutibile e poco affidabile) piattaforma, non rispondono direttamente a 8.000.000 di cittadini.....rispondono solo a due cittadini.

Ora mi dite che roba è questa ?

Giuseppe F. 18.04.13 02:50| 
 |
Rispondi al commento

COME E' POSSIBILE KE CI SIA ANCORA GENTE IN QUESTO PAESE KE VOTA PDL ?

X FAVORE QUALCUNO MI AIUTI !!!!!!!!!!

vittorio v., torino Commentatore certificato 17.04.13 14:51| 
 |
Rispondi al commento

AMATO E D' ALEMA .. QUESTI SONO I CANDIDATI DI PD/PDMENOELLE ...

KE VERGOGNA QUESTO PAESE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

vittorio v., torino Commentatore certificato 17.04.13 14:37| 
 |
Rispondi al commento

AMATO E D' ALEMA .. PIUTTOSTO CHE AVERE

COME PRESIDENTE UNO DI QUESTI DUE

PREFERISCO MANGIARE STERCO DI VACCA !!!!!!!!

vittorio v., torino Commentatore certificato 17.04.13 14:19| 
 |
Rispondi al commento

AMATO E D' ALEMA ... QUESTA CLASSE POLITICA NON SI SMENTISCE MAI .

SONO PROPRIO UN GETTO DI VOMITO !!!!!!!!!!!

vittorio v., torino Commentatore certificato 17.04.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento

E UNA MIA CURIOSITA' SAPERE DOVE VANNO A FINIRE TUTTI QUESTI MILIONI DI EURO CHE LA GUARDIA DI FINANZA SEQUESTRA E CHE IN UN MOMENTO DI CRISI COME QUESTO ; PERCHE' NON VENGONO USATI PER RIMETTERE IN SESTO LA CASSAINTEGRAZIONE?E TUTTI I SOLDI CHE ALLO STATO GLI ARRIVANO DAT VARI GIOCHI : LOTTO GRATTA E VINCI E ALTRI GIOCHI VARI, MA DOVE VANNO A FINIRE ? POSSIBILE CHE NON CI SIA UN CONTROLLO DA PARTE DI MS5 E POSSIBILE CHE QUESTI LADRONI CHE HANNO AFFOSSATO L'ITALIA CONTINUANO AD AVERE LE MANI IN PASTA? PD. PDL MONTI E POI I SAGGI SONO TUTTI UNA MASNADA DI LADRONI E LE SOLITE MARIONETTE PERDITEMPO, CHE IN IN MOMENTO COME QUESTO NON NE ABBIAMO BISOGNO . ABBIAMO VOTATO MS5 PER CAMBIARE L'ITALIA PER CAMBIARE IL SISTEMA PERCIO' O SI CAMBIA O SI RIVOTA. FORZA MS5 SALUTI GIANNI.GUISO

giovanni g., Strambino Commentatore certificato 17.04.13 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro sig. Beppe Grillo grande condottiero della Crociata salva Italia, mi fa piacere che i risultati siano arrivati come un fulmine inaspettato a cielo sereno. Non sono serviti i parafulmini per i furbetti che non sono riusciti nell'intento di fermare il Movimento del Popolo libero e silenziosamente violentato da tempo. Ora siamo alla svolta epocale l'elezione del Presidente della Repubblica Italiana, molti si sono messi in lista (le solite volpi della politica)altri invece sono i soliti ignoti ma dalla faccia e le mani pulite. Vorrei porre una domanda: io mi sarei potuto candidare alla Presidenza non essendo iscritto a nessun partito ed avendo la giovane eta' di 58 anni ? La buona volonta' c'e' ed anche la voglia di cambiare un paese che si è lasciato andare dove tirava il vento delle tenebre. Grazie per la cortese attenzione e tanti auguri per il proseguo della vostra attivita' del Movimento. Tanti saluti Andrea.

Andrea Savona 17.04.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Bene linea su presidente della repubblica ma blocchiamo Amato e D' Alema in ogni modo. e il nostro gruppo parlamentare cominci a darsi una mossa blocchiamo acquisto aerei f15 ritiro truppe da afganistan libano ecc... cominciate a rompere le scatole per bene a questi come stipendi di giornalisti contributi a giornali ecc.... è su questo che vi abbiamo votato.

florindo tomasi 17.04.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento

è fuor di dubbio ormai che quel che è successo in italia rappresenti una "rivoluzione" senza precedenti ! tuttavia penso dovreste rivedere il sistema di votazioni, diciamo "interne", relative ai temi più generali quali il nome candidabile alla presidenza della repubblica.
senza dubbi chi è iscritto da tempo al movimento ha precedenza su tutto, ma anche quelli che hanno votato in qualche modo andrebbero coinvolti. Gli altri partiti non l'hanno mai fatto.

Michele Megaro 17.04.13 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Signora Milena Gabanelli è da tanti anni che seguo la sua trasmissione che anche ad un operaio con un diploma all'italiana come me è riuscita a far capire cose e fatti che mai avrebbe saputo pensare possibili oggi la prego di accettare ci aiuti come a fatto in questi anni sà se non ci fossero persone come lei persone come me avrebbero già perso le speranze grazie per il suo grande esempio.

Salvatore Cubito 17.04.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Siete peggio del vecchio. Il certificato non parla di INTRUSIONE ma di ANOMALIA che in italiano significa che il processo di voto faceva cacare. Gli italiani per indole aspettano da sempre un salvatore...compresi i vistr

gero 17.04.13 07:06| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe, condivido. Stavo per scriverti che è un momento delicato per il Movimento, in quanto la gente si aspetta ora qualcosa di concreto e riconoscibile e, non comprendendo alcune ambigue dinamiche di sistema, ovviamente da te rifiutate, finisce con il non capire e quindi ritirare idealmente il consenso. Era il momento giusto per mandare il messaggio giusto. Dire, come hai detto, "mettiamoci d'accordo su una figura di Presidente che risponda alla esigenza di massima trasparenza arrivata con le ultime elezioni. Abbiamo degli obiettivi comuni? Va bene. Parliamone e siamo disposti a collaborare. Chiarisci bene che una cosa è "dare la fiducia" (che in termini tecnici significa l'obbligo di avallare sempre e comunque, pena la caduta del Governo, per poi essere tacciati di irresponsabili), un'altra cosa è offrire la propria collaborazione su questioni improrogabili (sembra condivise....) come Riforma elettorale, Riforma fiscale, Riforma giudiziaria (reale non certamente pro-berluscazz), applicazione della legge sulla inelegibilità, il conflitto d'interessi, provvedimenti urgenti in favore delle medie e piccole imprese, delle famiglie, etc. Un Governo a termine con un nuovo Capo dello Stato, garante di un necessario periodo di transizione, stante l'attuale situazione di stallo politico. Attento che, in questi termini invece l'accordo potrebbe avvenire con il PDL, Berluscazz cederebbe su tutto in cambio della sua immunità e si parlerebbe di senso di responsabilità da parte di ambedue. A quel punto non è detto che il Movimento, nel frattempo relegato e tacciato di insipienza e disfattismo, possa ripetere od aumentare il successo recentemente acquisito. Gli eventi della politica sono non sono mai prevedibili come sembrano e, in genere, sfuggono alle previsioni. Fai una proposta chiara e forte. Potranno dire che non ci stanno ma non che sei evanescente.
E non pensare "ma chi cazzo è?" Semplicemente un tuo coetaneo, con i coglioncini ancora ancorati al posto giusto.

Rosario Sciangola, Palermo Commentatore certificato 16.04.13 23:05| 
 |
Rispondi al commento

nessuno, riguardo al nuovo capo dello stato, ha pensato alla sig.ra Borletti Buitoni, del FAI quello che riesce a fare con i pochi mezzi a disposizione per il patrimonio artistico italiano che tutti i governi lasciano andare in rovina tanto "con la cultura non si mangia" invece chissà con una politica responsabile quanti posti di lavoro e quanto renderebbe in introiti. Credo sia l'unica che,politically uncorrect, abbia risposto con estrema eleganza e determinazione: a Maroni che chiede che il 75% delle tasse rimanga in Lombardia gli ha rucordato che già ricevono il 68%!!!!!! Sentito da qualcun altro ????

fulvia parricchi 16.04.13 22:00| 
 |
Rispondi al commento

per chi non lo sa:
come nasce la crisi in 2 parole??
2 torri cadono, incolpano been laden, ma poi, uccidono saddam,ed ancora ghedafi nostro alleato(petrolio gas), e non contenti, si assediano in siria, che fornisce petrolio in oriente; corea taiwan, cina, eec....
secondo voi la notizia televisiva: la corea minaccia l'america ci guerra nucleare, come nasce???
ma e la corea che c'ea l'ha con l'america? o l'america con tutto il mondo??
e meno male cje in italia petrolio non ce ne, e quel poco dsiponibile, mediante la tecnica flaking,(informarsi), capitano terremoti molto particolari..
e si ormai ogni cosa brutta che CAPITA, prende un sapore particolare....
SVEGLIARSI, chiedere ai vostri politici ( vecchia politica) come vecchia lira, quali sono i punti:
gli 8 (50) di versani? gli 8 e chissa di berlusconi?
a bhe pero in compenso berlsconi vi rimborsa l'imu?!
bene...
se questi sono iparametri per dare un voto, che rovina lavita di tutti, (quelli non daccordo), INFORMARSI prima di agire..
grazie per l'attenzione..
questo non e' uno spot televisivo..

sandro bunkel Commentatore certificato 16.04.13 20:11| 
 |
Rispondi al commento

crisi, crisi crisi crisi,,,
diamo lavoro a; romeni. ukraini albanesi turchi CINESI con fabriche e non....
questa e la globalizzazione..
chi l'ha voluta??
allora i no gloal a genova non avevano tutti i torti vista la realta attuale??
DOMANDA AGLI ELETTORI:
se potreste tornare indietro, accettereste la globalizzazione?
visto che ci si lamenta di:lavoro agli exrtracomunitari, i cinesi non pagano le tasse e mandano a casa 2000,00 al mese..
i cereali tutti dalla stessa produzione.. ecccc
a scegliereste??
ma tanto e una strada chiusa questa dell'europa..

sandro bunkel Commentatore certificato 16.04.13 19:55| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi bisogna far qualcosa, questi vogliono eleggere AMATO, colui che in una notte ha rubato in tutte le tasche degli italiani e che prende 31.000 euro di pensione al mese.
Che KAZZZZZZO ha fatto nella vita per prendere questa somma.

Costantino Cialfi 16.04.13 18:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questo momento c'è :
-chi non lavora,
-chi ha la pensione bassa a causa della riforma pensioni,
- chi è disperato e non vede via di uscita dai propri problemi economici,
- Politici non idonei a risolvere i problemi degli italiani
- la criminalità che aumenta sempre di più a causa di questo disordine sociale,
Il M5S cosa fa? Invece di approfittare del gran numero di voti che gli abbiamo dato, per allearsi con il PD e governare per ottenere risultati per l'Italia, (come fa la Lega Nord che si allea con il PDL per ottenere risultati concreti per i suoi elettori) resta a guardare il rilancio di Berlusconi, il governo da parte di altri partiti che faranno ciò che vogliono dell'Italia,
Intanto i disoccupati resteranno disoccupati,
le pensioni rimarranno basse,
le tasse aumenteranno sempre di più
i poveri aumenteranno sempre di più
e che dire di chi si suicida dalla disperazione?
Non è, per caso, che il benessere economico di alcuni che fanno parte del M5S rende ciechi e sordi alle urgenti necessità di chi lo ha votato per ricevere soccorso ai propri problemi?
Mettiamo a votazione, da parte di tutti gli iscritti al M5S, quale scelta politica fare per governare e soccorrere i problemi urgenti degli italiani;
siamo uomini e non pecore;
il M5S è un partito a votazione democratica delle scelte politiche oppure no?
( dalle mie parti si dice: chi è sazio non crede a chi è digiuno)

domenico domenico (myenergy) Commentatore certificato 16.04.13 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono fra coloro che non può votare, non essendo iscritto entro i termini stabiliti dal regolamento. In ogni caso voglio esprimere quello che da tempo è il mio desiderio: avere GUSTAVO ZAGREBELSKY quale Presidente degli italiani di domani.

Domenico Pagano 16.04.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Alle elezioni di Febbraio ho votato M5S. Ora proponete Romano Prodi come candidato Presidente della Repubblica. Sarebbe questo il NUOVO CHE AVANZA? Prodi è uno degli artefici dell'Italia alla "canna del gas" e voi lo proponete Presidente? Cosa volete fare, dare un taglio al passato e combattere la "CASTA" e proponete Prodi? Se siete corti di memoria andatevi a cercare in rete la storia di Prodi, da quando era all'IRI in avanti. Mi dispiace M5S ma avete perso anche il mio voto alle prossime elezioni. E dire che ero veramente convinto che voi avreste potuto veramente cambiare l'Italia...

LORENZO VALVASSURA 16.04.13 06:40| 
 |
Rispondi al commento

Censurate e cassate i miei post in settimana vi farò sapere cosa penso di voi.

carlo m., suni Commentatore certificato 16.04.13 02:11| 
 |
Rispondi al commento

Travaglio sei un maestro dell'intrallazzo a me che non son grillino puoi dire la verità volevi bruciare Prodi e ci sei riusciuto in pieno per il vomito che t'è stato riversato addosso dalla totalità dei forumisti. Non hai pensato però ad un piccolo particolare grande per te, nessun uomo intelligente crede più alle tue imposture provocatorie. Buona notte.

carlo m., suni Commentatore certificato 16.04.13 01:52| 
 |
Rispondi al commento

Claudio di Belluno scusa cazzo, dove sei cresciuto nell'inghilterra Vittoriana dove si mettevano le mutande alle gambe dei tavoli perchè non ricordassero con la loro rotondità le rotondità femminili da cui lo stile ed il bigottismo vittoriano. kazzo Claudio sei mai stato con una donna? ebbene come sei stato tu ci siamo stati tutti quanti anche a pagamento, dove sta lo scandalo se c'è stato anche Berlusconi a noi italiani non ci scandalizza non siamo ammaestrati dai paesi anglosassoni che non si scandalizzavano per lo schiavismo professato da loro fino a qualche anno fa ed è ancora nelle loro contorte menti e ci scandalizziamo noi Italiani perchè un'uomo operato di prostata possa avere tanta gazzosa da scoparsi gentil donzelle stipendiate e non scopate. A Roma fu denunciato uno scopino sorpreso a rincorrere una sorca e non scopava. Claudio scopa tranquillo se te la danno le donne e ricordati che Dio misericordioso disse ad Adamo ed Eva andate e riproducetevi e poi sottovoce disse, godete molto gli uni degli altri. Detesto certe forme di prosopopeico bigottismo.

carlo m., suni Commentatore certificato 16.04.13 01:32| 
 |
Rispondi al commento

Gianni Letta un padre saggio per tutti, io voglio bene anche a suo nipote Enrico Letta che è un ragazzo delizioso e competente che sento sempre con grande attenzione proprio per la sua delicatezza nell'attraversamento di campi minati anche Enrico Letta ha la delicatezza dello zio nel non professare oltraggi ad alcuno, un ragazzo semplice e molto preparato. Credo che siano tutte così le famiglie di Avezzano si vogliano bene tutti.

carlo m., suni Commentatore certificato 16.04.13 00:56| 
 |
Rispondi al commento

ma veramente tanta fatica per mettere li la faccia di Prodi, il dipendente di Goldman Sachs, uno fra i primi svenditori della sovranità italiana alla cricca massonico/bancaria di Maastrich? Che senso ha tutto questo? Come è possibile votare allegramente uno dei padri della messa in vendita del debito italiano? Ma per piacere, lasciatelo dormire da qualche parte con le sue mortadelle della malora! W Gino Strada!

gianfreanco 15.04.13 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma come si fa a votare Romano Prodi?????Fatemi capire!Siamo contro i partiti, l'euro ci ha ammazzato e votiamo????Prodi! Colui che ci ha portato nell'euro pagando la mazzetta e per giunta con un cambio disastroso che ha dimezzato il valore dei nostri soldi! Il movimento ha preso i voti per il cambiamento, bel cambiamento con Prodi al Quirinale, state distruggendo il Movimento!!Non vi voterà più nessuno dopo qsti nomi osceni per il quirinale! E' inutile, gli uomini non sono all'altezza delle idee, mai!

marcella 15.04.13 21:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli eletti al Parlamento e al Senato del M5S si fanno chiamare cittadini riferendosi alla rivoluzione francese.
Durante quel periodo succedeva anche questo:
Che i Montagnardi (da montagna, in quanto occupavano i banchi posti più in alto) provenivano principalmente dal Club dei Giacobini e rappresentavano l'ala più radicale della Convenzione. Sensibili ai problemi della gente comune, erano disposti ad allearsi con i sanculotti o ad adottare misure di emergenza per salvare la Patria in pericolo.
Come mai questi riuscirono a capire cosa si doveva fare per raggiungere degli obiettivi per il bene del popolo ed oggi no?

sal54 15.04.13 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,non riesco a votare,spero che la mia preferenza fatta in questa maniera possa essere corretta. Il mio voto va a EMMA BONINO

ALBERTO GIROLA 15.04.13 20:40| 
 |
Rispondi al commento

NON SI SA DOVE TAGLIARE...............
Mi dite a che titolo la Finocchiaro ha la scorta e relativa macchina ??? Ovviamente non solo lei ma tutti gli altri che girano a ns spese !!!!' Inizierei dal revisionare tutte le scorte e impiegare le stesse a tutela della sicurezza di noi cittadini !

steve p., roma Commentatore certificato 15.04.13 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,
un po’ di ingenua pubblicità.
Se sul motore di ricerca digitate edoardo spirito, vi appare: forum: profilo:edoardo spirito (è il forum del m5s); cliccate ed entrate nel forum m5s, dove potrete cliccare su “scuola ed università extended version”…..c’è pure un autocommento che aggiunge 2 punti ulteriori di discussione sulla voce scuola………commentate, aggiungete, sottraete, denigrate, diffondete; sono dei punti base per rilanciare l’istruzione (chi non verrebbe a studiare in italy? Magari legalizzando la cannabis e riaprendo le case chiuse!)

p.s.: se rai 2 andasse al Miur depoliticizzato, che fine farebbero le altre 2 rai (ne bastano 3 senza pubblicità)? Semplice: rai 1 sostituita da rainews24 andrebbe al FNSI, mentre rai 3 andrebbe all’unione di conservatori, DAMS ed accademie di arte e spettacolo. Specializzazione…..basta con canali generalisti che ricalcano i nostri magarifosseropolitici che sproloquiano di tutto, senza mai approfondire un emerito cazzoide. Quasi dimenticavo: riprogrammare con urgenza il miglior cinema italiano; senza il loro ammiccare, gesticolare, intonare la voce, l’arte di arrangiarsi (di grande attualità) che incarnava, dava vita ed un senso all’essere italiano, la loro spontaneità e professionalità,……siamo perduti, ormai in preda ad un modo di vita ed espressione che definirei zoccoleggiante.

edoardo spirito, maenza Commentatore certificato 15.04.13 16:57| 
 |
Rispondi al commento

mi domando come si possa inserire nella lista per le Quirinalizie individui come la Bonnino che è stata con Berlusconi dal 94 al 2006 senza mai dire parola sulle leggi ad personam del suddetto o approvando interventi militari in Iraq e Afghaanistan e molto altro. E poi Prodi....ma fatemi il piacere. Informatevi di più e leggete giornali intelligenti

Claudio M., Belluno Commentatore certificato 15.04.13 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Sul nome di futuro Presidente della Repubblica sento girare quello di Prodi. Non penso che il Movento possa appoggiare tale persona che è' stato l'autore dell'adesione dell'Italia all'euro ad un cambio da suicidio. Sarebbe una grande contraddizione con i punti del programma 5Stelle e la negazione dei propri principi. Qualora votiate tale persona non avrete il mio appoggio per il futuro.

Giovanni Pastore 15.04.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento

per il presidente futuro dovrebbe essere una figura al di sopra delle parti,esperto e di moralità.
il presidente dovrebbe essere uno dei 3:

1° Emma BONINO
2° CACCIARI
3° IMPOSIMATO

Antonio Andolfi 15.04.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento

il presidente m5s deve essere obbligatoriamente immune da contaminazioni politiche , prodi deve andarsene dall italia danni ne ha gia fatti troppi

Flavio Oltolini, Cogliate Commentatore certificato 15.04.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei PRODI,PRODI,PRODI,PRODI,PRODI,PRODI,PRODI,PRODI.........PRODIIIIIIIIII

franco a., milano Commentatore certificato 15.04.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande "scoop"! Grillo ha copiato Cicciolina :-): "Grillo oggi dice le stesse cose che io dicevo nel 1989"
Ilona non ha resistito ed è stata costretta a tornare in campo.
E' possibile che in Italia siamo così a corto di argomenti, che non riusciamo a presentare dei candidati con un po' più di spessore?
E' preoccupante il fatto che i personaggi noti, prestati alla politica, riscuotano successo anche se non hanno alle spalle esperienze utili a garantire la capacità di dare veramente un valore aggiunto all'amministrazione del nostro Paese.
Se i partiti continuano a presentare questi specchietti per le allodole e se continuano a raccogliere consensi, forse ci meritiamo quanto è accaduto fin'ora e non possiamo certo lamentarci delle condizioni in cui versa il Paese.
Se questo è quello che vogliono i cittadini, perchè allora non proponiamo Maria de Filippi come presidente del Consiglio? Ha tutte le carte in regola, dato che ha praticamente monopolizzato le trasmissioni di mediaset ed i pomeriggi di milioni di Italiani

leggi "Cicciolini di tutto il mondo unitevi! Ilona è di nuovo in pista!"

su www.analiticamente.it


SANTORO Presidente!!!!!!!!!!!!

Giovambattista Lopreiato, Stefanaconi Commentatore certificato 15.04.13 10:11| 
 |
Rispondi al commento

........ma dove si vota ??????
Ci prendete per il culo pure voi ????

claudio ferranti, roma Commentatore certificato 15.04.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Amici,
in questo
periodo
e' meglio
ridere
per
non
piangere,
quindi
firmate
anche
voi
la
petizione
su change.org
per...
Maurizio Crozza Presidente della Repubblica !!!

http://www.change.org/it/petizioni/maurizio-crozza-al-quirinale

Naturalmente è una provocazione,
una burla, ma che fa riflettere...
.
Mi date una mano?
La firmate e la fate girare
su Facebook e su Twitter?
.
Grazie!!!
.

Anonimo Zermanese Commentatore certificato 15.04.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento

non riesco a votare anche se sono iscritta dal 2009 .... io voterei Rodotà

sabina rizzato Commentatore certificato 15.04.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Politicians and banks are now saying such as Wolfgang Schäuble in Dublin that customers must inform themselves and should check the credit a bank regularly!

The burden of banks trading with your money and being compelled to kept reserves in foreign government paper that is worthless at the end of the day, belongs to the average person. The politicians have convinced themselves it is YOUR fault, not theirs if a bank goes belly-up. They seem to think this is logical and the right thing to do as a “elected” representative of the people?

It is true that Whoever lends money to someone has the risk that they will go bankrupt. However, what is the purpose of huge government regulators? To just collect pensions? The politicians have bullshitted themselves to justify this position that it is YOUR responsibility to exercise the necessary caution! This applies to every credit in their mind. Cyprus, it should be pointed out, did not get in trouble from derivatives, wild speculation, but were DEFAULTED on by government bonds of Greece that were ONCE reserves! How is this the “risk” of the people? Politicians know NOTHING about the economy. The European Commission even came to us and we warned you could not create a single currency without a single debt. They wanted the currency, but felt the PEOPLE would not vote for a debt consolidation. Thus, they sold a half-ass monetary system to the people KNOWING it was fatally designed all because they wanted POWERS


Schaeuble ( ministro delle finanze tedesco) ha detto che se una banca fallisce i clienti, con un deposito nella banca, devono "perdere" , cioe' i loro soldi dcepiositati in banca servono per chiudere il "buco" della banca.

La ragione di questo e': I CLIENTI SONO RESPONSABILI PERCHE' DEVONO INFORMARSI SULLO STATO PATRIMONIALE DELLA BANCA PRIMA DI FARVI UN DEPOSITO DI DENARO.

Allora perche' si pagano lauti stipendi a organismi che hanno il compito di controllare, inclusi i politici se il cliente deve fare da solo?

maria ., como Commentatore certificato 15.04.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento

per votare appare questo:
Not Found

The requested URL /votazionipresidenterepubblicaindicazione was not found on this server.

Apache/2.2.15 (CentOS) Server at www.beppegrillo.it Port 443


io non riesco a votare,anche se sono iscritto regolarmente, mi da "page not found", comunque mi piacerebbe Caselli o Dario Fo (sempre se accettasse).

francesco fella Commentatore certificato 15.04.13 07:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come...!!!??? "Tutti a casa" e poi quale candidato Presidente della Repubblica mi si propone il mortadellone ROMANO PRODI, quello dell'IRI e della SME, quello di Nomisma e dell'Euro? Allora tanto valeva metterci anche il "baffino", il "Dottor Sottile" e via cantando...
Via, non scherziamo..

Luigi Zecchin 15.04.13 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Non esistono le votazioni on-line del movimento 5 stelle. 15 milioni di elettori alle ultime elezioni politiche di cui 5 o 10 mila possono entrare per la votazione e 2 persone solo possono decidere quali risiltati farci vedere. Io sono iscritti da tempo e non sono mai riuscito ad entrare per dare la mia preferenza.

nicola solcazzo 14.04.13 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera,
volevo solo esprimere una nuova indicazione per il Presidente della Repubblica: Piero Angela oppure la stessa Laura Boldrini. Credo che nel corso della loro carriera professionale abbiamo dimostrato impegno, serietà e affidabilità nel mettersi al servizio della comunità - non solo nazionale.

Con l'occasione approfitto per esprimere un grazie ai 5*, a prescindere dal fatto di essere o meno d'accordo con alcune vs idee: senza la vs presenza sul territorio, e ora anche a Roma, la vecchia politica avrebbe continuato a fare impunemente i propri comodi e nessuno avrebbe dato voce efficace alla descrizione dello scandalo che ha mortificato impunemente il nostro Bel Paese e la sua Brava Gente. Buon Lavoro!

tizi 14.04.13 21:51| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI CONTRO PRODI!

Vedo imperversare INSULTI contro Prodi di tutti i nuovi elettori M5S che è bene ricordarlo sono sempre gli ex elettori di Berlusconi,

(NON HO NULLA VERSO DI VOI visto che avete portato SEGGI, MA VI SIETE MAI FATTI UNA SERIE AUTOCRITICA DI PERCHE’ LO AVETE VOTATO PER 17 ANNI?)

Ora ODIANO Prodi solo perché è stato il SOLO VERO ANTAGONISTA di Berlusconi in questi decenni (il nano Vi ha lavato le menti) è vorrebbero che Tutto il M5S lo consideri RESPONSABILE DEL DISASTRO alla stregua e UGUALE a Berlusconi solo per evitare una sana AUTOCRITICA DI CUI SOPRA, che Vi renderebbe sicuramente più lucidi.

(RICORDIAMOCI CHE GLI ITALIANI SI MERITANO I POLITICI CHE HANNO PERCHE' LI HANNO SEMPRE VOTATI LORO).
Ricordo, che Prodi non è mai stato un comunista era un manager di stato ma non un politico. Nel 1995 annunciò di scendere in politica per sfidare Berlusconi e nel 1996 vinse le elezioni. Nei primi due anni di governo realizzò, grazie all'euro che aveva drasticamente ridotto il peso degli interessi sul debito, UN AVANZO PRIMARIO OVVERO RIDUSSE IL DEBITO PUBBLICO. Purtroppo Rifondazione comunista, sì proprio i comunisti tanto invisi a Berlusconi, lo fece cadere e Mastella e Cossiga fecero nascere il governo D’Alema, sì il D'Alema tanto stimato da Berlusconi. Sta di fatto che i governi successivi non sono stati capaci di continuare con una politica di bilancio tale da ridurre ulteriormente il debito. Siamo arrivati ora al 130%. IL PRESIDENTE DELLA CORTE DEI CONTI, nei giorni scorsi, ha dichiarato che se i Governi successivi al primo governo Prodi avessero proseguito con l'avanzo primario il nostro debito sarebbe oggi sotto il 100% e saremmo in una situazione comunque molto migliore.

Per ME I 10 NOMI ELETTI IN RETE DAL M5S VANNO TUTTI BENE perché sono espressione democratica ti tutto il Movimento,
ma non togliamo ADESSO QUELLI SGRADITI A BERLUSCONI (e sopratutto ai suoi VECCHI elettori)
QUESTO SAREBBE FARE SI VECCHIA POLITICA .

Simone B., Rimini Commentatore certificato 14.04.13 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prodi?

Sofia C., Milano Commentatore certificato 14.04.13 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che stiamo proprio inguaiati se incominciamo a pensare che solo nel centro sinistra esistono candidati autorevoli per svolgere un ruolo di Presidente della Repubblica, perché se così fosse la domanda che mi viene in mente, è: perché non hai votato per il PD??? E possibile che non possiamo pensare che nella Società Civile non ci posa essere un nome giovane e prestigioso per ricoprire tale carica?
Io penso che lo sforzo vada fatto proprio per trovare donne e uomini che slegati da sindacati, partiti. Fondazioni,cupole,e banche varie, possano rappresentare le centinaia di migliaia di ragazzi e ragazze che con le loro forza e con i sacrifici delle loro famiglie stanno rappresentando sia in Italia sia all’estero il meglio della nostra Società. ABBIAMO UNA SOCIETA’ CIVILE MOLTO PIU’ BRILLANTE DÌ COME CE LA ANNO RAPPRESENTATO NEGLI ULTIMI ANNI QUESTA BANDA DÌ CIALTRONI.

Gerardo Petta 14.04.13 18:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessuno di noi può pensare che se si aderisce a un movimento o si fa quello che in quel momento noi riteniamo giusto o ce ne usciamo, perché e utopia poter pensare che si possa essere d’accordo al 100% su tutte le istanze che un movimento mette in campo, anch’io non sono d’accordo con alcune tematiche che il nostro movimento ha deciso di trattare, ma vi posso garantire sin da ora che quando inizieremo a trattarle io sarò solidale con la maggioranza, solo cosi noi potremo costruire una vera alternative, rinunciando a volte a qualche nostra piccola posizione nell’interesse di una vera alternativa a questa classe politica che ormai incancrenita nella loro posizione di redita solo grazie alla tenacia di uomini come GRILLO e amici potremmo finalmente mandarli a casa!!!

Gerardo Petta 14.04.13 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Leggo, non solo qui, ma un po' dappertutto che guarda un po', i nomi proposti dai 5 stelle, e non solo da noi, sono proprio di sinistra specchiata gli stanno molto vicini. Scusate ma provate a scegliere 10 nomi di destra, se ci riuscite, esempio
STORACE, ALEMANNO, POLVERINI, PREVITI, FERRARA(Che poi nemmeno lui sa da che parte veramente sta) e via dicendo, purtroppo, in Italia, chi ragiona ed ha
una certa cultura, umanita', e una predisposizione
verso gli altri si colloca autamaticamente a sinistra, anche se e' un religioso, tipo Don Ciotti ecc. ergo a dirla con il Cav. siamo tutti comunisti - mi si perdoni, ma Beppe e'forse un picchiatore fascista?
L'unico intellettuale che potrei inserire in un pensiero di destra e' Marcello Veneziani, ma se leggete qualche suo articolo e coprite la sua firma, potreste aver estratto quello scritto o da Repubblica o dall'Unita', se non dal Manifesto.

Ergo, con tutti gli sforzi possibili immaginabili
non mi riesce di trovarmi consenziente con il verbo di Berlusconi, Belpietro, Cicchitto, Bonaiuti, Minzolini, Sallusti ecc.

Per concludere, chi ama solo se stesso e QUELLI COME LUI, coltiva il suo orticello passando sopra a tutti e tutto, quelli del PIU' FORTE VINCE IL DEBOLE SOCCOMBE, NON LAVORA PERCHE' NON HA VOGLIA DI LAVORARE, DEL DATTE DA FA', NUN STA LI' A PIAGNE SULLE DISGRAZIE, CHETTE FREGA PENSA A TE E
PERLE COME QUESTE.
Indro Montanelli, giornalista liberale e da sempre collocato a destra, ma di quella destra che aveva validi motivi di essere a destra, diceva: SE I COMUNISTI FANNO COSE FATTE BENE SONO CON LORO, NON POSSO CERTO DIRE CHE NON E' VERO PER PARTITO PRESO SOLO PERCHE' SONO COMUNISTI.

Piuttosto io dividerei gli uomini e la societa' tra quelli che sono degni di appartenerle e quelli che non lo sono e remano contro, che poi tutte le persone che si comportano bene e sono verso chi soffre, chi non ce la fa, chi arriva a suicidarsi per dignita' vengono collocate a sinistra, ebbene consideratemi pure un bolscevico.

Frank Accordato 14.04.13 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che il nostro candidato ideale dovrebbe essere solo BEPPE GRILLO, persona grazie alla quale oggi noi possiamo ” immaginare” la possibilità di dire la nostra per l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica, senza se e senza ma.

Gerardo Petta 14.04.13 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRODI...? MA SIAMO SU SCHERZI A PARTE O PAPERISSIMA?

Ieri nell'apprendere dei risultati delle quirinarie ho avuto un sussulto riguardo ai 10 nomi selezionati,uno in particolare già classificato dalla Paleotologia Politica,come Brontosaurus Bolognensis,non ancora estinto è stato avvistato aggirarsi tra i palazzi paludosi romani.

Scherzi a parte,ma come si fà ancora a riproporre personaggi provenienti dai cosidetti"BOIARDI DI STATO"reduci di tutte le stagioni politiche, con il naso ficcato in tutti gli affaracci nazionali,sopravissuti a partiti estinti del dopoguerra che elevarono il CONSOCIATIVISMO-INCIUCIO come forma di modus operandi di governo, DC-PCI-PSI-ecc.

Moltissimi cittadini votanti avevano anelato ad un rinnovamento della politica riponendo la fiducia nel M5S,che si ispirava al pensiero Illuministico-Repubblicano di Libertà,Uguaglianza democrazia,moralità.giustizia sociale,ma alla prima prova dei fatti si attivava subito una fronda nel M5S filo BERSANI-PD con delle giravolte infrangeva il "DOGMA" di equidistanza dai nefasti partiti storici,poi con le QUIRINARIE uscivano fuori alcuni nomi impresentabili e stantìi retaggio della gerontacrazia partitica.

Beppe è questo il nuovo e pulito che avanza?speriamo di non restare delusi se il consenso parlamentare M5S convergerà su determinati candidati del PD-PDL,ovvero su personaggi che sono come dei reduci giapponesi che resistono ad oltranza,sono aggrappati alle poltrone come dei mitili-cozze lo sono agli scogli.

Riflettiamoci,nella reale quotidianità certi politici sono invisi e repellenti alla stragrande maggioranza dei cittadini,solo a nominarli si provoca un'attacco di orticaria.

Associarci all'elezione di costoro non verrebbe compresa e perdonata,sarebbe l'inizio della fine per M5S,la nostra immagine compromessa ed assimilata alle vecchie liturgie della casta partitica.

Rivendichiamo delle candidature "molto popolari ed inattaccabili" provenienti dalla società civile tra le 10 selezionate-Gabanelli ec.

LAFAYETTE 14.04.13 17:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci hanno già fregato una volta sciegliendosi i loro candidati sia alla camera che al Senato, cerchiamo con il Presidente della Repubblica di non indicarcelo noi un loro MILITANTE.

Gerardo Petta 14.04.13 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, secondo me la situazione è questa e li metto in ordine di preferenza:
Gustavo Zagrebelsky presidente emerito della Corte Costituzionale, giurista, è del 1943, è in piena forza e conoscenza per affrontare il ruolo di Presidente, piace al PD e a Bersani, NON gli piace Berlusconi. Faccio notare che senza il PD, non andiamo da nessuna parte, abbiamo il dovere di provarci a governare.

Stefano Rodotà giurista, uomo serio, ha appena appoggiato Ignazio Marino (PD) come canditato a Sindaco di Roma, piace anche alla base del PD e pertanto ha ottime possibilità per il colle, ma è nato 1933 e pertanto ha gli stessi anni dell’ inizio di Napolitano, mi sembrano troppi per affrontare un settenato, l’ attuale Presidente è del 1925.

Ferdinando Imposimato è del 1936, crede che l’ organizzazione Bilderberg governi sul mondo, e non credo che potrà ricevere l’ appoggio di nessuna altra forza, pertanto non c’è la può fare.

Milena Gabanelli, Beppe Grillo, Gino Strada, Dario Fo si sono esclusi

Gian Carlo Caselli è a favore della TAV, forse non è una scelta coerente con le scelte del M5S.

Romano Prodi è stato un pessimo Primo Ministro e per nostra fortuna: il 21 marzo 2013 ha ribadito oggi di “non essere interessato” alla carica di Presidente della Repubblica

Emma Bonino= Salva Condotto per Berlusconi, alleata del PDL, non voglio aggiungere altro.

Buon Voto a tutti gli elettori.

Nunzio Suriano (), nunzio.suriano@surianoclima.com Commentatore certificato 14.04.13 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere perche non è stata pubblicata la classifica dei votati dal M5S alla presidenza della repubblica.
Claudio Pizziconi

claudio pizziconi, marino Commentatore certificato 14.04.13 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Milena Gabanelli su tutti !!!

FRANCESCO FEDELE 14.04.13 15:02| 
 |
Rispondi al commento

dopo le elezioni del presidente della Repubblica (magari Prodi?) i deputati del M5S votino subito il candidato M5S a presidente del Consiglio (magari Rubbia?)

sono un iscritto al movimento 5 stelle
come candidato presidente della repubblica voterò Prodi
persona onesta, che aveva cercato di promuovere il coinvolgimento di tutti, compreso Beppe Grillo (anche io, allora presidente di una associazione di precari della scuola, venni sentito direttamente da lui, insieme a molti altri), Beppe che con lui ebbe modo di dialogare, che quando passò all’UE cercò di coinvolgere anche Rifkin, spesso giustamente citato da Beppe per le politiche dell’energia, Prodi persona onesta scalzata dal sistema che ha portato al governo Dalema...
curioso: votai Prodi e mi ritrovai a capo del governo Dalema... non l'ho mai digerita
peraltro, chissà che la situazione si sblocchi con un presidente del consiglio proposto pubblicamente dopo l'elezione di Prodi dal movimento 5 stelle, CHE PROPONGO FORMALMENTE VENGA INDIVIDUATO DAI DEPUTATI DEL M5S tramite LORO voto e sottoposto al nuovo presidente della Repubblica; proporrei come nuovo presidente del consiglio il Nobel Carlo Rubbia, valorizzato a suo tempo da Prodi dopo essere stato in precedenza non riconfermato dall'allora ministro Scajola alla guida dell'ENEA, vedi http://it.wikipedia.org/wiki/Carlo_Rubbia

Michele Borrielli 14.04.13 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHI VOTI SE SI VA A ELEZIONI??PDPDLM5SLEGASELUDCIDVRIVOLUZIONE CIVILESCELTA CIVICA<input


Se il nome proposto sarà il tripensionato Prodi addio 5 Stelle!

Lorenzo M. Commentatore certificato 14.04.13 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Eureka.Premesso che condivido la linea e la posizione politica del mov fin qui espressa con estrema coerenza,ora, seguendo la legge del contrappasso e quella dei pesi e contropesi, oserei partorire questa provocazione:
Grillo for presidente della repubblica, Bersani for presidente del consiglio. Un modo per mettere alla prova la voglia di cambiamento del PD e nello stesso momento una risposta a coloro che sono molto critici nei confronti del mov. Una giravolta a 360°? no, molto di più....!

andrea lippolis 14.04.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Sono iscritto al M5S e, al fine di partecipare più attivanente, vorrei sapere quali sono le modalità per inviare i documenti digitalizzati in modo da poter prendere parte alle prossime consultazioni on line. Grazie ancora per la pacifica rivoluzione che si sta realizzando!! Daniele Balduini

Daniele Balduini 14.04.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento

eb.bucchianica@gmail.com
Vi prego non votate PRODI.............Grazie

Enzo Bucchianica (), Torre del Lago - Viareggio Commentatore certificato 14.04.13 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il 10 aprile ho scelto Gino Strada perchè è un uomo che con le parole ed i fatti ha dato e continua a dare lustro all'Italia ed incarna i valori più positivi. E' un uomo che ha tramutato in fatti reali quello che pensa e dice. Forse tra tanti nomi è il più degno perchè predica bene e razzola meglio.
Detto ciò, però chiedo ad ognuno (io in primis) di ripensare bene al nome da indicare per non sprecare questa grande possibilità.
Dobbiamo indicare un nome che possa davvero essere condiviso anche dalla maggioranza dei parlamentari e grandi elettori del Pd e delle altre rappresentanze politiche presenti.
Noi i numeri per eleggere il Presidente non li abbiamo ed indicare un nome che non ha alcuna possibilità di condivision sarebbe INUTILE quanto deleterio.
Votare un nome legato ai partiti non sarebbe troppo coerente.
Dunque io escluderei:
Innanzitutto Beppe Grillo (che ne sarebbe degnissimo) per vari motivi, ma principalmente perchè non sarebbe mai eletto da altri e dunque sarebbe una scelta di protesta o utopia.
Poi eliminerei Prodi e Bonino per vari motivi, ma principalmente perchè sono stati esponenti di partiti politici ed i loro errori e compromessi li hanno fatti.
Infine eliminerei Dario Fò (più che degno) ed Imposimato (degno anche lui) principalmente per motivazioni cronologiche.
Resterebbero 5 nomi. Scegliamo tra questi quello che potrebbe essere condiviso dalla maggioranza dei parlamentari e degli italiani.
Auguri e Buona scelta.
Comunque vada è stato un piacere.
Un grazie a Beppe Grillo e forse chissà tra sette anni......potremmo ripensarci.

lusadep 14.04.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bonino al quirinale??? Dio ce ne scampi!!! Opportunista come nell'unico stile radicale,sempre pronti a saltare sul primo trabiccolo purché conveniente.

maria fontana 14.04.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento

padre di famiglia in cerca di lavoro se potete aiutarmi perchè non vedo nessuna soluzione da questo governo

siliprandi ubert 14.04.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Sono una votante da sempre, non iscritta al movimento.
Nei nomi proposti ci sono molti nomi che proporrei anch'io e quindi per quel che vale inoltro la mia classifica ai votanti.

Rodotà
Zagrebelsky
Gabanelli
Imposimato
Caselli
Bonino
Prodi

Strada, Fo e Grillo sono fuori lsta; i primi due perchè si sono tirati fuori. Grillo essendo un fuoriclasse, anzi il, nostro fuoriclasse,non può essere inserito in nessuna lsta, sbaraglierebbe tutti e il movimento in questo momento non può permettersi di non averlo come guida.

Clara M. Commentatore certificato 14.04.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento

ho molta paura che continuando con queste prese di posizione consegneremo di nuovo il paese a Berlusconi.Gli ideali sono belli ma quando vanno a scapito delle persone che sono in sofferenza prima bisogna pensare a loro.

Enzo Bini (), Impruneta Commentatore certificato 14.04.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento

--------------- C'E' CHI VOTA... -------------


A chi vota Emma BONINO piace il NANO da giardino.

Chi vota Romano PRODI e' critico col personaggio di Collodi.

C'e' chi vota Milena GABANELLI perche' stanco dei tranelli.

A chi vota Stefano RODOTA' piace l'uomo senza eta'.

C'e' chi vota Dario FO, ma lui dice... un ce la fo'!

C'e' chi vota Ferdinando IMPOSIMATO per un voto mai piu'
inquinato.

C'e' chi vota Beppe GRILLO per un presidente un po' piu'
arzillo.

C'e' chi vota Gino STRADA per un mondo senza spada.

C'e' chi vota Gian Carlo CASELLI per partite senza appelli.


... con tutti questi nomi PITTORESCHI non rimane che votare...


ZAGREBESKY


Se a queste righe hai dedicato qualche momento

e pensi di confermare la scelta precedente

lascia un voto ed un tuo commento

su chi vorresti presidente.

Antonio De Curtis 14.04.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lunedi mi raccomando tutti insieme Rodotà! Se vogliamo dare un segnale positivo agli italiani!
Credo il miglior compromesso possibile per tutti!
Gli altri non sono percorrribili! Grazie!

fulgy f., torino Commentatore certificato 14.04.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento

io non ho potuto votare ma potendolo fare mi sarebbe piaciuta una figura veramente garantista sulla costituzione e pertanto avrei scelto non bonino,o prodi bensì zagrebelski

elisabetta buttignon, gorizia Commentatore certificato 14.04.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Su corriere.it c'è un commento sulla Lombardi di Aldo Grasso ..da far accapponare la pelle.
Questo trombone non si dimentica una volta del suo ruolo di servo...e si attacca a tutto pur di non scrivere di programmi e sostanza..il vecchio Schopenauer l aveva capito bene....
Ahh..non riesco a postare un commento su Corriere.it mi censurano ogni volta...queste merde....
http://www.corriere.it/dilatua/Primo_Piano/Editoriali/2013/04/14//roberta-la-vertigine-del-potere-grasso_full.shtml

Mirko Malvagiotti, Bratislava Commentatore certificato 14.04.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Io la mia preferenza l'avevo gia' data a Claudio Abbado, comunque sui dieci nomi sono indeciso tra Prodi e la Bonino, comunque per me uno dei due va benissimo.

Quanto mi fanno pena quelle migliaia di persone in
piazza a Bari, incredibile quanto si sia caduti in basso, cosa dovrebbe ancora fare sto cavaliere per rendersi inaccettabile sotto tutti gli aspetti?

Perche' gli italiani capiscano?

Semplicemente penoso, siamo al completo disgusto del vivere, alla Kirkegard.

Tutti all'estero, nel caso, non se Prodi fosse eletto Presidente, ma solo nel caso che questa
straordinaria persona raggiungesse un qualsiasi
incarico governativo.

Caro Beppe, io sono con te quando fai di tutta l'erba un fascio, ma per la miseria cerca di capire che il vero problema dell'Italia dal 94 ad oggi e' stato ed e' solo il cav e le forze oscure e no che lui rappresenta.

Nel caos questi galleggiano.

Prima si capisce questo e prima si potranno gettare le basi per una situazione politico-economica stabile in questo medioevale paese.

Think about.

Frank Accordato 14.04.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Amici e sostenitori del Movimento aiutateci a segnalare questa pagina di facebook che manifesta un atto lesivo nei confronti di una ragazzina, figlia di BEPPE GRILLO

https://www.facebook.com/events/145683948939687/

Grazie per il vostro contributo.

Fabrizio Lavenia, Roma Commentatore certificato 14.04.13 02:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vai Beppe, siamo tutti con te!!

viktoria kalichouk, Prato Commentatore certificato 14.04.13 01:35| 
 |
Rispondi al commento

So che siamo tutti minacciati, dobbiamo stare attenti...noi M5S stiamo scrivendo capitoli nuovi della storia , come patrioti che distrussero "la cosa" l'impero del potere hitleriano "italiano politico " non facciamoci crocifiggere come Dio, che predicava la pace e' il bene x tutti , ma gli Imperatori trovarono ogni scusa x distruggerlo, io la vivo cosi' la mia esistenza con le paure le fobie,vedo crollare la qualunque sento e vedo cose dalla Politica attuale da horror, detto quanto Grazie di esistere al M5S tutti in particolare GRILLO,NOI SIAMO IN GUERRA SILENZIOSA , ASSORDANTE, FREDDA, TUTTO QUESTO DEVE FINIRE, BASTASSE SOLO CHE BERSANI....CREDO...SI METTESSE A NOSTRA DISPOSIZIONE E VOTASSE TUTTE LE NOSTRE LEGGI. GRAZIE DI ESISTERE.


Ma come cazzo si fa a votare Prodi e la Bonino, vi siete bevuti il cervello o siamo pieni di trool, titolati a votare, mentre chi come me e siamo in tanti, abbiamo cercato di certificarci in tempo utile per votare i candidati al parlamento, ad oggi non possiamo votare in quanto i nostri documenti navigano nell'etere.

Angelo Calafiori 14.04.13 00:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei come presidente GINO STRADA

angelo vetere, villa carcina Commentatore certificato 13.04.13 23:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come si fa a d indicare Prodi come possibile presidente della repubblica!. Procacciatore di affari di Goldman Sachs come Mario Monti e Mario Draghi ed artefice di quel capolavoro che si chiama adesione all'Euro. La Bonino poi, liberale e liberista, l'ideologia che ha precarizzato e precarizza l'esistenza di miliardi di persone, da sempre facente parte della casta e pronta, lei ed il suo mentore Pannella, a vendersi al migliore offerente. Nomi rispettabilissimi gli altri, su tutti Dario Fo, Stefano Rodotà e Gino Strada. Per portarne uno di questi ad occupare la massima magistratura della repubblica bisognerà però cercare la strada e non stare semplicemente a guardare e denunciare l'inciucio in corso tra Bersani e Berlusconi che darebbe al primo l'incarico per un governo in perfetta linea di continuità con il governo Monti (l'Italia eterodiretta dalla troika BCE, Commissione europea e FMI) ed all'altro l'impunità, vanificando in maniera irreparabile il principio fondante della democrazia che vuole tutti i cittadini uguali di fronte alla legge. Il movimento 5S ha ricevuto la fiducia di oltre 8 milioni di cittadini italiani perché tutto questo non accada e non dovrà accadere. Svegliatevi e fate in modo che questo non accada!. Non si riceverà ancora un simile patrimonio di fiducia né, tantomeno,lo si potrà accrescere soltanto dicendo noi lo avevamo previsto e l'abbiamo denunciato. Sono i risultai che contano e non le chiacchiere.
Al lavoro,
Francesco Provenzano
P.S. Com'è chiaro a tutti l'incontro tra D'alema e Renzi dovrebbe porte al Quirinale "baffetto" che darebbe l'incarico di formare il nuovo governo a "Renzusconi" che farebbe il "governissimo" salvando il satiro.


Non si è capito dove e come cazzo mandare il documento digitalizzato!
Risultato...non ho potuto votare
Neanche mi hanno risposto alle email su come fare!
Avreste potuto avere 50000+1 votante
Grazie

Marco Vicentini, La Spezia Commentatore certificato 13.04.13 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un vecchio nonviolento, che ha collaborato con Aldo Capitini, Danilo Dolci, Piero Calamandrei (fondatore e direttore de “Il Ponte”), Gene Sharp (ispiratore delle rivoluzioni “arcobaleno” – nei paesi dell’Est Europa – e di quelle “fiordaliso” – nei paesi arabi), vuole discutere con voi sul ruolo che il vostro movimento potrebbe avere per quella “rivoluzione mondiale nonviolenta” che Stéphane Hessel, il padre del movimento degli “indignati”, ha cercato di promuovere. Se le mie proposte vi interessano potete leggere e scaricare il mio articolo a questo link:
http://www.pressenza.com/it/2013/04/grillo-il-movimento-5-stelle-e-la-nonviolenza/


VOTA IL TUO PRESIDENTE! CLICCA, VOTA E VEDI I RISULTATI!

Mario Servilli 13.04.13 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ho sentito la notizia che il presidente del Coni, Malagò,ha devoluto il suo stipendio per una buona cusa, mentre a Roma Bersani stava manifestando contro la Povertà ! Quanta ipocrisia mi sono detta: non si vuole rinunciare ai finanziamenti ai partiti mentre la gente non ne può più.... il nostro buon Bersani che è dalla parte dei deboli non potrebbe rinunciare ad almeno un terzo dl suo stipendio per donarlo ai Poveri!VOGLIAMO ESEMPI CONCRETI NON PAROLE VUOTE!!
Si prenda l'esempio dal Presidente del Coni ... Ecco il presidente che vorrei : una persona che sa fare rinunce per qualcosa di onorevole!

Donatella S. Commentatore certificato 13.04.13 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Le persone espresse dalle votazioni sono persone che personalmente approvo molto. Si tratta di personaggi che hanno dato e danno prestigio a questo nostro paese. Potrei motivare con particolare interesse la ragion che porto uno per uno, naturalmente meno Beppe Grillo che non centra nulla in quanto rappresenta solo una scelta di parte.
Tutte i queste persone sono molto stimate e condivise da tutti i militanti del PD anche se poi la scelta sarà un’altra. Condividendo queste persone si denota che in sostanza abbiamo i stessi valori, Solamente che noi non andiamo a gridarlo nelle piazze.

cristi 13.04.13 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Credo di capire i voti a Prodi e alla Bonino: in tantissimi (e anche il sottoscritto) temiamo il ritorno di B e desideriamo da anni di vederlo pagare per i suoi misfatti, e indicando Prodi che è stato l'unico a batterlo e che avrebbe svariati motivi per metterlo all'angolo si spera che qualcosa verso quel risultato possa essere fatto. E alla Bonino perché l'idea di avere una donna al Quirinale è davvero fantastica.
PERO'... per avere una donna Presidente o Berlusconi in galera ci sono anche alternative più decenti!!!
Io ho votato per Gino Strada, e anche se non sarà lui il nostro candidato SPERO DAVVERO CHE NON SIA NE' PRODI NE' LA BONINO! Evitiamo di ricascare sempre dalla padella alla brace per favore!!!

stefano paperini, Piove di Sacco Commentatore certificato 13.04.13 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La proposta al quirinale di Emma Bonino mi sembra una cosa di buon senso in quanto conosce come funziona la macchina istituzionale non ha ombre e' stimata in Italia e all'estero e non dimentichiamo che è una Radicale di lungo corso ha vissuto tutte le battaglie vedi divorzio, finanziamento ai partiti, diritti per omosessuali, libertà e diritti delle donne ecc. Si una buona scelta forza Emma .

Rinaldo L., Mantova Commentatore certificato 13.04.13 21:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quali sono i 5 stelle che vorrebbero Prodi come Presidente?? Prodi è forse il nuovo che avanza? Forse qualcuno non si ricorda che grazie al Prode siamo entrati in Europa e da lì è iniziato lo sfacelo....

Donatella S. Commentatore certificato 13.04.13 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei ripetere la mia votazione per RODOTA', ma l'accesso é blocato. E' democrazia questa oppure é tutta una finzione per votare Grillo & Fò ?

Luciano Nicola Casalino 13.04.13 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Dai commenti vedo che siamo in "piena democrazia". Chiediamo un voto da parte degli iscritti ad M5S e poi quando il voto non ci piace diciamo di togliere i candidati come Prodi o Bonino.
Dovremmo decidere se vogliamo essere un movimento democratico basato su una pluralità di idee oppure no. Se NON siamo democratici perchè alcuni candidati danno "fastidio" e non rappresentano il M5S allora NON fate le Parlamentarie oppure mettete il menu a tendina con i nomi o fate decidere allo Staff di Beppe.
Che vuol dire informati su chi è Prodi, Bonino etc..il voto è una questione anche emotiva. Mica ho votato Beppe perchè è simpatico, anzi.. non lo è proprio per niente. Ma questo non vuol dire che possa avere ragione.

Se invece volete capire come si compone il M5S allora leggete i risultati casomai con le % che schifo non fanno.
Se Prodi fosse al 60% o la Bonino al 50% quale sarebbe la prossima mossa di chi non li sopporta? Cacciare chi li ha votati o andarsene per coerenza dal M5S?
Visto che parliamo di COERENZA.. se un M5S fosse onesto e scoprisse che il M5S è formato da gente che vota Prodi dovrebbe uscirne.

La realtà è che il M5S è fatto da tante teste incazzate ma sempre teste sono. E senza ascoltarle tutte non potrà procedere verso il cambiamento.
Prodi avrà tanti difetti ma potrebbe essere lo strumento per il cambiamento.
Bonino anche.
Se avessimo voluto la lista dei Santi avremmo indicato altre persone, che comunque NON avrebbero avuto molte possibilità.
Mi spiace ma persone come Gino Strada sono ottime persone, ad averne, ma non hanno alcune caratteristiche per diventare rappresentativi per il 100% degli italiani. E comunque se dovesse vincere sarebbe interessante. Inoltre ultima cosa.. avere 50 anni vuol dire far parte necessariamente di "una vecchia politica" per forza. Un saluto e vinca il migliore (ovvero il più votato...)

Roberto Benelli, Milano Commentatore certificato 13.04.13 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Gente SVEGLIAAAAAAA! Ma di cosa state blaterando ? Voi che votate x pres repubblica,Bonino? Ma informatevi prima di sparare cazzate planetarie,leggete articolo travaglio su fatto quotidiano di ieri,vi sembra che m5s possa proporre una candidatura simile,una che era con il caimano e ha votato contro l'arresto di Cosentino ? Ma via,non diciamo mostruosita'!

sergio ., csstelnuovo scrivia alessandria Commentatore certificato 13.04.13 21:10| 
 |
Rispondi al commento

"Coloro che hanno il diritto di proporre il prossimo Presidente della Repubblica riceveranno una email con le istruzioni dopo le ore 11 di questa mattina."
Quindi già si conosce il numero esatto degli aventi diritto al voto.
La trasparenza vuole che questo dato venga fornito già ora, e che assieme all'esito delle quirinarie venga anche dato il n. dei votanti e la misura dell'astensionismo.

Silvio E., Frosinone Commentatore certificato 13.04.13 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Mi sa che l'attacco non è terminato votare Prodi, politico di lunghissimo corso con scarsi risultati?

gianmichele vanni, roma Commentatore certificato 13.04.13 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Don Chisciotte d'avvero aveva attenzione e difendeva il popolo in difficoltà e la sua Dulcinea del Toboso(Che certo non era una Santanchè rifatta), ma una pezzente popolana da lui idealizza e rappresentata come una regina. Alterati visionari psicologicamente dissociati, mancate di una analisi profonda complessiva e immediata. Voi non rappresentate la soluzione ma il problema. La vostra visione tutta strategia, potrà beneficiarvi e potrà esservi elettoralmente conveniente ma il paese a bisogno d’ altro. State in campana perchè di strategia si può anche perire, e far crescere il PDL di Berlusconi che vi sommergerà con i suoi potenti strumenti di disinformazione di massa.
Anzi: Berlusconi calorosamente ringrazia, e si chiede chi mai avrà pagato a sua insaputa Beppe Grillo per averlo rimesso in pista. Mentre Scaiola: sta ancora cercando chi mai le ha pagato la casa.
Con simpatia.

cristi 13.04.13 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come accennavo in un altro mio intervento questo le possiamo chaiomare le Buffonarie!
Ho visto che avete rivotato perchè c'era stato un problema di hackers. Ma chi vi crede? Forse perchè era venuto fuori qualche nome non proprio gradito al duo Beppe/Casaleggio? Oggi vedo invece la rosa dei candidati "votati" e noto anche Beppe.
Ma forse durante l'attacco degli hackers non era uscito il suo nome?
Certo con beppe alla presidenza della Repubblica e Berlusconi alla presidenza del consiglio saremmo proprio sistemati bene sia in termini di Democrazia che di populismo.
Dio ce ne liberi!
Saluti a tutti

alessandro v., napoli Commentatore certificato 13.04.13 20:06| 
 |
Rispondi al commento

VOTA IL TUO PRESIDENTE! CLICCA, PARTECIPA AL SONDAGGIO E VEDI I RISULTATI


Milena Gabanelli PRESIDENTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Maury P. Commentatore certificato 13.04.13 20:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allo Staff e ai nostri parlamentari

Non ho partecipato a questa "farsa" delle elezioni on line del Presidente. Io ho già votato quando ho eletto i nostri rappresentanti in parlamento e, nel nostro ordinamento, sono loro che devono eleggere il Prsidente e non io!!!!
Se continuiamo con queste cazzate la gente si stanca!!!!
E ho già dei bruttissimi segnali!!!
La gente che non ha di che mangiare, quella che si suicida, quella che deve chiudere bottega per le angherie dello stato, ecc, quesa gente non la capisce la purezza "grillina"... Se ne frega se avevamo detto questo o quello. Vogliono cambiare...vogliono dei fatti concreti.
Ho la netta sensazione che stiamo perdendo un'occasione preziosa che non si ripeterà...
Pensateci bene, perchè siete voi i responsabili

Marco

Marco Messori 13.04.13 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vota il tuo presidente. Clicca, vota e vedi i risultati!Vota il tuo presidente. Clicca, vota e vedi i risultati!

Mario Servilli 13.04.13 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Come si può parlare di Prodi al Quirinale, parlate di uscire dall'euro e si vota chi ci ha buttato dentro a questo buco!!!!!

San bon 13.04.13 19:29| 
 |
Rispondi al commento


Ma possibile che gli Italiani abbiano la memoria cosi' corta?
Ma avere dimenticato la battaglia della Bonino e dei Radicali per ilreferendum contro l'articolo 18 , e quindiper la liberta' di licenziamento auspicato dalla confindustria?
Avete dimenticato lo scandalo degli aiuti in Bosnia quando la bonino ne era
commissario.
Ma i radicali opportunisti non erano grazie a Dio spariti alle ultime
elezioni?
E perche riesumarli?
Ci sono molte donne piu meritevoli

Salvatore Aredia 13.04.13 19:07| 
 |
Rispondi al commento

STEFANO RODOTA'

SERGIO 13.04.13 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti.
vorrei capire, se è vero,che tra le nomine (presidente della republica) c'è anche Prodi,vorrei anche sapere a chi è venuta questa brillante idea.Questo significa cambiamento secondo voi??? a me sembra il ritorno dei morti viventi il peggio del peggio. Complimenti ...ga no lase de sta che a discuter con la sent.

diego nembrini 13.04.13 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che cosa devo dire? Stiamo perdendo solo tempo!!! Si vuole comandare? Si vuole legiferare? Lo si può fare solo assieme ai democratici, non ci sono altre possibilità, l'alternativa è l'oblio e la fine di un occasione unica. Non facciamo vincere il delinquente silvio berlusconi, lui è il vero nemico dell'italia e di tutti noi.

erasmo f. Commentatore certificato 13.04.13 18:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

partecipo a questa inutile forma democratica di decisione partita dalla base....mentre il mondo cade a pezzi!!!
ed ironicamente propongo le GOVERNARIE:
FACCIAMO DECIDERE ALLA BASE QUALE GOVERNO APPOGGIARE !!!
chi è sicuro delle proprie posizioni non dovrebbe aver timore di confrontarsi
perchè a me non la date tanto a bere sul fatto che siamo tutti compatti sulle posizioni del LEADER MAXIMO e del suo ASSOCIATO (o governo 5 stelle o niente)
e che cosà sarà mai dare la fiducia al centrosinistra....finiscono anche i matrimoni !!!
secondo me abbiamo una possibilità storica di dettare l'agenda di programma ad un esecutivo teoricamente a noi vicino (ed è proprio così che riusciremmo a stanarli) e se non "rigano dritti"...votiamo la SFIDUCIA!
BASTANO POCHE NOZIONI DI DIRITTO PUBBLICO

Pasquale Giotta

Pasquale Giotta 13.04.13 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per lo speciale "Chi abbiamo votato", questa settimana la sfida è fra la Presidente della Camera Laura Boldrini e la capogruppo M5S Roberta Lombardi.

http://www.analiticamente.it/index.php?option=com_content&view=featured&Itemid=145

Testa a testa avvincente! Dopo essere stata in testa tutta la mattina, ora la Lombardi è dietro di 2 lunghezze

Vota la tua preferita!


Ragazzi, avete voluto la democrazia diretta tramite internet?
Beh allora non lamentatevi dei nomi usciti fuori. Altrimenti si predica bene e si razzola male...
Tony

Tonino M., Roma Commentatore certificato 13.04.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe ti scrivo. Ti scrivo come italiana, come madre di tre ragazzi, come biologa di 51 anni senza lavoro, con un marito agricoltore/artigiano che fa sempre più fatica a tirare avanti. Noi abbiamo votato un movimento nato dal popolo, portato avanti dalla tua magistrale capacità comunicativa, con la speranza di una rivoluzione in questa società sempre più folle. Sei stato il nostro "Serge Latouche", quello che portava la semplificazione nella vita quotidiana (ti seguo dal periodo del detersivo fatto in casa per la lavastoviglie), lo snellimento della politica "folle e perversa" della nostra repubblica. Ora mi sembra però che tutto stia crollando. Questi politici disastrosi e senza vergogna si stanno "rioganizzando", eleggeranno uno di loro come capo dello stato (ma ti immagini D'Alema come presidente o Amato che prende una pensione d oltre 50.000 € al mese in un paese dove esistono gli esodati??).
A cosa punta il movimento 5 stelle ora??? A nuove elezioni?? ma non rischiamo di fare come i "Pirati" in Germania che ottennero un sacco di voti, ma poi per essere troppo radicali persero capra e cavoli???!!. Non stiamo consegnado il paese di nuovo a berlusconi ed a quelli come lui???? In molti, tra cui anche elettori dei 5 stelle sostengono che non ci sia il coraggio di guidare questo paese, che mancano le persone competenti in questo movimento.
Io non voglio crederci e vorrei davvero che si accettasse qualche compromesso purchè si possa cominciare a cambiare questo paese. Prima che sia troppo tardi.
grazie e buon lavoro

francesca lo jacono 13.04.13 17:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vota il tuo presidente! Clicca, vota e vedi le statistiche.

Mario Servilli 13.04.13 17:13| 
 |
Rispondi al commento

QUIZ: Io e mia moglie abbiamo giurato fedeltà reciproca nella buona e nella cattiva sorte, ci siamo appena sposati, io sono disoccupato e mia moglie in attesa di risposta per un'eventuale assunzione. Ieri il capo del personale dell'Azienda presso la quale ha sostenuto il colloquio per l'assunzione le ha detto: "Signora lei è molto brava e preparata e ha tutte le caratteristiche necessarie per questo lavoro, ma per l'assunzione dobbiamo prima trovare un compromesso, cioè senza compromesso non possiamo farle un contratto di lavoro, capisce...e così dicendo le ha appoggiato una mano su un ginocchio e ha iniziato ad accerazzarle la coscia". Ho parlato di questa situazione con qualche amico, che mi ha fatto notare quale grande occasione ci si stesse presentando. "Un lavoro a tempo indeterminato al giorno d'oggi è una cosa preziosa, cosa aspetta tua moglie a dire di sì! E' un'occasione irripetibile, pensa, con uno stipendio fisso potrete fare tutte quelle cose che non siete riusciti a fare fino adesso...". Tra me pensavo: "sarà veramente un'occasione così grande e preziosa farmi trombare mia moglie?" Alla fine abbiamo deciso di non buttare nel cesso la dignità, la credibilità, l'onestà del nostro rapporto e di optare quindi per l'integrità della nostra coppia, coerentemnte a quanto giurato durante il nostro matrimonio e malgrado le assillanti insistenze di trolls piddini e di altri stolkers politici il matrimonio tra il Movimento5Stelle è salvo dal marciume di cui sono portatori i partiti fossili e i loro personaggi riesumati dai soliti sepolcri. Chi ha orecchie per intendere intenda.

Davide M., Bologna Commentatore certificato 13.04.13 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene! Adesso avanti con il secondo turno. Dipendesse da me, non avrei il minimo dubbio. Bonino avanti di 4 lunghezze su tutti gli altri.

cesare cerri, roma Commentatore certificato 13.04.13 16:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RI-POSTATO :

Facciamo un momento un riepilogo :
1 Il m5s è un marchio registrato di proprietà di un singolo e non del m5s stesso. Questo singolo precedentemante aveva provato senza successo a depositare il marchio DIO (forse voleva farsi eleggere come papa ? :-) ).
2 La cosidetta piattaforma democratica non ha strutture ed organismi di controllo delegati democraticamente dal movimento stesso, per cui si può gridare al troll, all'hacker, in totale libertà a seconda delle esigenze del momento. Di fatto la cosidetta piattaforma democratica è soggetta solo al controllo del webmaster ed altre società da lui incaricate ed al proprietario del marchio.
3 Gli eletti in Parlamento, grazie sopratutto al porcellum e a primarie svolte su questa (discutibile e poco affidabile) piattaforma, non rispondono direttamente a 8.000.000 di cittadini.....rispondono solo a due cittadini.

Ora mi dite che roba è questa ?

Giuseppe F. 13.04.13 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

---------------- DALLA PADELLA ALLA BRACE? ----


E' INNEGABILE che il M5S abbia REALMENTE la possibilita' di CAMBIARE
LE COSE IN QUESTO PAESE... e NESSUNO! NEANCHE quelli che adesso
lo CRITICANO perche' CONTRARI all'attuale LINEA SULLE ALLEANZE!
...NESSUNO! puo' mettere in DUBBIO la REALE VOLONTA' del M5S
di ATTUARE QUESTO CAMBIAMENTO!

C'e' una STRATEGIA, DISCUTIBILE O MENO, che punta a PENSIONARE
UN SISTEMA POLITICO CHE HA TENUTO BLOCCATO PER 70 ANNI IL PAESE!

PERO' le LIMITAZIONI sulla VOTAZIONE DEL PRESIDENTE mi fanno
sorgere un DUBBIO!

Si dice:
I TROLLS DELL'ULTIMA ORA POTREBBERO INQUINARE IL VOTO!

Giusto! Ma questo EVIDENTE problema dell'INQUINAMENTO del VOTO
potrebbe ripresentarsi in maniera DIROMPENTE alle prossime
ELEZIONI!

IL DUBBIO CHE VI PONGO E' QUESTO:

se l'UNICO REQUISITO per potersi presentare come candidato nel M5S
e' la non iscrizione a NESSUN TIPO DI PARTITO e la FEDINA PENALE
PULITA! (e non e' POCO in questo paese!)

COME si EVITERA' LA CANDIDATURA di PERSONE che sono di fatto
REFERENTI POLITICI DELLE MAFIE!
Se queste PERSONE riuscissero ad entrare nelle LISTE verrebbero
elette senza DIFFICOLTA'!

COME SI EVITERA' L'INQUINAMENTO DEL VOTO E SOPRATTUTTO DELLE
LISTE? COME SI EVITERA' CHE IL M5S DIVENTI UN MOVIMENTO PIENO
DI IMPRESENTABILI DELLA PEGGIOR SPECIE?
CHI CONTROLLERA' L'AFFIDABILITA' DEI CANDIDATI?

UNA VOLTA IN PARLAMENTO CI SAREBBE REALMENTE! LA POSSIBILITA'
DI FARLI DIMETTERE?

Certo, il PROBLEMA si propone anche per i PARTITI attuali!
Tant'e' vero che in parlamento sono arrivati personaggi
veramente IMPRESENTABILI!

Pero' la MILITANZA nelle SEDI LOCALI permette di avere
almeno una conoscenza MINIMA delle persone ISCRITTE AL PARTITO,
delle loro FREQUENTAZIONI PERICOLOSE, e si riesce ad avere
ALMENO un minimo di FILTRO!

ELIMINANDO DI FATTO I PARTITI...

SIAMO VERAMENTE SICURI CHE NON STIAMO FACENDO IL PIU' GROSSO
REGALO DI TUTTI I TEMPI ALLE MAFIE DI QUESTO PAESE?

SIAMO SICURI che non stiamo passando DALLA PADELLA ALLA BRACE?

Antonio De Curtis 13.04.13 16:45| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO ALLE TUE QUIRINARIE ONE-LINE MANCA IL MIO NOME... PERCHE' ?

NON SONO ISCRITTO A NESSUN PARTITO

SONO CITTADINO ITALIANO

LA COSTITUZIONE NON VIETA DI ELEGGERE UN CITTADINO NON NOTO

HO SEMPRE LAVORATO

NON HO MAI PRESO SOLDI DALLO STATO

NON SONO DIVORZIATO

HO DUE FIGLI + UNO IN ARRIVO

HO UN IMPRESA A CARATTERE FAMILIARE

NON HO MAI FATTO INCIDENTI CON L'AUTO

NON HO MAI PRESO DISOCCUPAZIONE

SONO LAUREATO

NON HO BISOGNO DI SCORTE

NESSUNO MI HA MAI ODIATO

SONO ABBASTANZA GIOVANE PER CURARMI IL GIARDINO DEL QUIRINALE

OGNI TANTO POTREI FARE ANCHE UNA PITTATINA ALLE CAMERE

PERCHE' NON IO ? FORSE HO TROPPE QUALITA' PER FARE IL PRESIDENTE ?

francesco e ferrara 13.04.13 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1. Vorrei segnalare la situazione iniqua e di grave tensione sociale che si sta verificando in Italia a seguito dell'entrata in vigore del D.Lgs. 23/2011 che ha introdotto una nuova normativa in tema di locazioni abitative.
Nata per contrastare il fenomeno delle locazioni non registrate o registrate parzialmente, la detta normativa ha finito per premiare oltre misura gli inquilini che, denunciando la mancata registrazione dei contratti (cui peraltro erano anche loro tenuti) si sono visti " regalare" un nuovo contratto locativo 4+4 ad un canone bassissimo, pari a tre volte la rendita catastale dell'immobile locato.
A scopo esemplificativo, su un contratto non registrato o registrato parzialmente con un canone di € 900,00, l'inquilino ha avuto dalla legge il diritto di ottenere dall'Agenzia delle Entrate un nuovo contratto di 8 anni, decorrenti dalla data della denuncia, al canone mensile di € 169,00.
Detta situazione ha spinto una miriade di inquilini a denunciare all'Agenzia delle Entrate i proprietari i quali si sono visti in pratica requisire il proprio immobile per 8 anni con una rendita infima.
Dal canto loro gli inquilini godono quasi gratis dell'immobile locato pagando un canone del tutto fuori mercato, imposto per legge.
Ancora non c'è scappato il morto, ma appare evidente che una siffatta situazione sta creando una tensione sociale altissima fra le due categorie (proprietari e inquilini) nella quale la voglia di farsi giustizia da sè, anche se riprovevole da un punto di vista morale, appare, se non giustificabile, sempre più probabile.
Della situazione si sono occupati i Tribunali di tutta Italia ed alcuni di essi hanno sollevato eccezione di incostituzionalità del detto decreto presso la Corte Costituzionale.
Attualmente sono all'esame della Corte le ordinanze di rimessione del Tribunale di Salerno e di Palermo; un'altra del Tribunale di Firen

simonetta simonetti 13.04.13 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E se a votare fossero 50 milioni di persone?
Sappiamo che sul blog non ci sono solo attivisti. Che nome avreste fatto voi? Facciamo un esperimento. Clicca qui per votare.

Mario Servilli 13.04.13 15:30| 
 |
Rispondi al commento


EMMA BONINO, ROMANO PRODI, GINO STRADA???!!

CARO GRILLO TI VOGLIO BENE MA ATTENTO! VEDI CHE SE QUELLI REPUTATI A VOTARE SCELGONO QUESTE PERSONE, CE'QUALCOSA CHE NON VA'.

LI PREFERISCONO PERFINO A TE! TI RENDI CONTO?

TI SUGGERISCO DI PROCEDERE A UNA SELEZIONE PER QUALIFICARE LA BASE.

rocco palamara, Roma Commentatore certificato 13.04.13 15:21| 
 |
Rispondi al commento

GABBANELLI FOR PRESIDENT troppo bella!

antonella _., roma Commentatore certificato 13.04.13 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A presidente della repubblica io voto Gabanelli Milena.
A capo del Governo proporrei Travaglio!

giovanni susino 13.04.13 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perché non posso votare per il presidente, l'impostazione risulta non raggiungibile, che problemi ci sono?

Giuancarlo Busso 13.04.13 14:39| 
 |
Rispondi al commento

non riesco ad inviare commenti nel post dei 10 nomi

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 13.04.13 14:38| 
 |
Rispondi al commento

(http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/02/15/attacchi-hacker-sito-trovare-server-materiale-pedo-pornografico/191281/).Tutti quei Catoncelli, giudici e censori tanto prodighi nel regalare soluzioni e consigli,tutte quegl'intransigenti dell'ultim'ora,che negli ultimi cinque lustri, fino all'altro giorno,hanno ingoiato carriole di merda senza batter ciglio,adesso pretendono la integerrima purezza dal Movimento 5 Stelle da loro stessi solo vituperato.Voglio dire a questa gente che il loro atteggiamento certifica la correttezza delle nostre scelte:essere costante oggetto di stalking politico significa che stiamo andando nella direzione giusta,che stiamo lavortando bene,perchè le zecche prima di staccarsi dalle loro poltrone, prima di assistere al crollo dei loro paradigmi mettono in campo tutto il loro potere di fuoco,fanno leva sui quegli argomenti"vintage"che nell'immaginario di una parte del loro elettorato è ancora in grado di far presa suscitando emozioni ed evocando visioni fantastiche che non si realizzeranno mai. Credo che per la maggior parte l'esercito degli "appellanti alla fiducia"sia costituito da questa categoria di persone.Sostanzialmente si tratta di semplici creduloni, persone disposte per indole a perseverare perpetuamente nel rinnovo della loro fiducia in una etichetta a prescindere dai DATI DI FATTO e dai RISULTATI EMPIRICI apprezzabili nel mondo del reale, e non in quello così etereo e inafferrabile delle ideologie.Ad ogni modo l'esistenza di questo esercito di disturbatori ammaestrati che con tono supponente ti dicono con esattezza manichea ciò che è giusto fare(dare la fiducia al pd-elle, è giusto prendere i rimborsi elettorali perchè non si può fare politica senza soldi, bisogna fare la tav...)mi corrobora e radicalizza nella scelta di sostegno al Movimento,mi sento perfettamente rappresentato e sono fiero dei nostri eletti,continuino così, coerenti,onesti,puliti,senza compromessi. Confermerò il mio voto al M5S senza se e senza ma.

Davide M., Bologna Commentatore certificato 13.04.13 14:25| 
 |
Rispondi al commento

io non posso votare perché iscritto dopo il 31-12-2012....comunque avrei votato BEPPE GRILLO

giovambattista p., milano Commentatore certificato 13.04.13 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per le percentuali ----> !
\!/


SHOKKANTEEEEEEEEEEEE

-Redazione- 13 aprile 2013- Il presidente del Senato Piero Grasso ha nominato il senatore Antonio D’Alì rappresentante italiano all’Apem.
Questa non è una buona notizia.
E non certo perché un parlamentare sia imputato con l'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa ma perché a confermare Antonio D'Alì – su indicazione del Pdl – come rappresentante del nostro parlamento, all' Assemblea parlamentare euro mediterranea, è stato l'ex procuratore nazionale antimafia Piero Grasso, neoeletto presidente del Senato. D'Alì, ricoprirà l'incarico di Vicepresidente della Commissione Economica e di componente della Commissione Energia ed Ambiente.
Posto che vige il principio di non colpevolezza fino a sentenza di condanna irrevocabile e che il processo è ancora in corso con il rito abbreviato dinanzi al gup di Palermo, la questione è, come sempre, tutta su un piano diviso tra morale e opportunità.

Giu Re 13.04.13 14:15| 
 |
Rispondi al commento

berlusconi dice che vuole ridurre l' imu ci credete io no ? dopotutto quello che ci ha fatto dopo 20 anni di mensogne.
bersani vuole cambiare tuttoma ancora non ha detto niente,non ha detto come ,non mi fido di questi buffoni, ladri.
Ho fiducia in bebbe perche dice le nostra verita ,lui non ci delude.
FORZA BEBBE SIAMO CON TE.

Pippi P., Palermo Commentatore certificato 13.04.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento

NON SE NE PUO' PIU' !!!!!
Gente come Bersani che percepisce uno stipendio mensile minimo di 36.993.345 euro (e senza contare tutti i privilegi aggiuntivi !!!), , e per giunta a carico di Noi contribuenti Italiani, e che poi va manifestare in piazza contro la POVERTA’, è gente ipocrita, ridicola e strafottente. Farebbero prima e meglio a ridursi a 1/3 lo stipendio ed elargire i rimanenti 2/3 non percepiti ai Poveri d’Italia….che non sono pochi !!!!

ALDO SUCCI - Isernia 13.04.13 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ATTACCO HACKER AL SITO DI GRILLO HA SUSCITATO IRRISIONE, ILARITA' E SARCASMO. E' evidente che in Italia esiste un problema legato all'informazione come dimostra la collocazione del nostro Paese nella classifica mondiale sulla libertà di stampa stilata da reporter senza frontiere ( http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-01-30/liberta-stampa-prima-finlandia-122437.shtml?uuid=Ab8XJWPH ); (http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/01/30/liberta-di-stampa-rapporto-2013-di-reporters-sans-frontieres/483966/ ) Nel nostro Paese vi è ancora purtroppo una moltitudine di cittadini affetti da grave deficit d'informazione e che sulla base di questa "patologia" tenta di distillare notizie, di elargire consigli, di suggerire soluzioni, o semplicemente di sminuire e ridicolizzare l'operato altrui. Ora io vorrei portare all'attenzione di questi funamboli, acrobati e pagliacci dell'informazione d'accatto alcuni dati, rivolgendomi in particolare agli autori di questo nuovo capitolo della campagna denigratoria messa in atto contro il Movimento per ridicolizzare, delegittimare, e mettere in cattiva luce i suoi militanti e i suoi eletti. Innanzitutto faccio notare che essere vittima di un attacco hacker non è sintomatico di scarsa serietà, scarsa professionalità o scarsa onestà, chi si intende un pochino di sicurezza telematica sa che ogni sistema potenzialemnte può essere "bucato" e lo dimostra il fatto che istituzioni estremamente strutturate dal punto di vista della sicurezza non state esenti da violazioni dei loro sistemi da parte di pirati informatici (http://www.repubblica.it/online/scienza_e_tecnologia/hacker/hacker/hacker.html); (http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/02/16/tribunale-di-milano-attacco-hacker-al-sito-col-volto-tricolore-di-guy-fawkes/502101/); (http://www.itespresso.it/lattacco-di-anonymous-al-cuore-della-polizia-di-stato-72540.html) segue...

Davide M., Bologna Commentatore certificato 13.04.13 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco ad aprire la pagina per votare

Riccardo 13.04.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER CERTIFICARE IL DOCUMENTO NON SI RIESCE, E FUORI SERVIZIO DA 5 GIORNI E POI NON SI RIESCE NEANCHE MANDARE UNA EMAIL, PERCHE NELLO SPAZIO NON SI RIESCI SCRIVERE, E ANCHE SI SCRIVI SOLO LA CAUSALE NON RIESCE UGUALMENTE E ORA COME SI FA A VOTARE?

Monica M. Commentatore certificato 13.04.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

PRODI???????? MA TI SEI BEVUTTO IL CERVELO SIG GRILLO GIUSEPPE PIERO DETTO BEPPE MA ALLORA SI METTIAMOCI PUR QUALCHE MAGO DELL' OCCULTISMO UN ESORCISTA, IL GABIBBO IL MAGO OTELMA INCOMINCIO A PENSARE C LA APPARTENENZA AL POPOLO E' DIFFICILE AD ESSERE INTERPRETATA giovanni battista

dolfus linen 13.04.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Mi auguro vivamente che le presenze di Bonino e Prodi siano frutto di errore pacchiano e di completa disinformazione tra quelli che li hanno scelti. Prodi ci ha svenduto tutto, la Bonino è sempre stata completamente contraddittoria nei comportamenti. Andava dove le conveniva, e lo farebbe ancora. Ravvedetevi!!
Tutti gli altri sono votabili a mio modo di vedere.


E' estremamente curioso il fenomeno al quale stiamo assistendo. Militanti del pd o del pd-elle non hanno nient'altro di meglio da fare che venire sul nostro sito a dispensare consigli, a elaborare previsioni sul futuro catastrofico del Movimento e del Paese se le nostre scelte non si dovessero conformare alle loro necessità e aspettative. Il fatto che queste persone, anzichè spendere le proprie energie e il proprio tempo all'interno dei loro circoli a parlare dei loro programmi, delle loro idee, ecc... vengano qui a declamare le loro litanie, significa che questo spazio è ancora un punto di riferimento trasversale nel quale poter discutere. Evidentemente la possibilità di confronto all'interno degli organigrammi partitici non deve esercitare lo stesso appeal del confronto sul blog di Grillo! Il blog di Beppe Grillo si conferma essere un punto di riferimento anche per chi non ha votato Movimento 5 Stelle. Poveri sbaragliati impigliati negli ingranaggi dei vecchi partiti che non rinunciano ai rimborsi! Fanno venire in mente qualcuno che va alla partita e anzichè tifare per la vittoria della propria squadra incitando i propri giocatori, conscio della loro mediocrità confidi nella loro unica possibilità di vittoria cioè "l'aiuto da parte degli avversari": un'espulsione, un infortunio. Come dire: Il Pd e il Pdl non hanno vinto per colpa vostra. E questo è un atto di enorme irresponsabilità per chi crede ancora che i responsabili del disastro in cui si trova il Paese siano l'unica possibilità di salvezza. Nessun Potere è disposto ad assistere alla propria estinzione senza battere ciglio e in Italia la "lotta" è in corso, il VECCHIO ha messo in campo tutto il prorpio arsenale per contrastare il NUOVO che vorrebbe mandarlo in pensione, la campagna in atto contro il Movimento 5 Stelle:"Una foto di Crimi ad occhi chiusi ed ecco il titolo a caratteri cubitali:I Grillini dormono!" Mi fa venire in mente un servizio su un giudice il cui unico suo difetto era il colore dei calzini

Davide M., Bologna Commentatore certificato 13.04.13 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Bonino e Prodi?!!! Cos'è uno scherzo???

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 13.04.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Viviana,
intanto ti faccio i complimenti per quanto sei informata (molto più di me) se poi penso che hai cominciato a interessarti di politica solo dopo il G8 di Genova, la cosa è ancora più sorprendente.
Poi ti devo fare i complimenti per la quantità (oltre alla qualità) dei tuoi interventi. Se non fossi sicuro del contrario mi verrebbe da pensare che lavori in equipe.
Vengo al mio intervento il cui punto principale non era quello né dei brogli né dei sondaggi ma quello della necessità di fare.
Accetto le tue osservazioni ed anche le tue critiche (eventuali) però ti chiedo di concentrarti sul nocciolo del problema.
Grazie

giulio valdinoci 13.04.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento

ma avete mai sentito parlare di firma digitale ? se volete fare le cose cercate almeno di farle bene!

Berardino la Torre Commentatore certificato 13.04.13 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti,
Volevo solo congratularmi per la scelta de i candidati e con questo esprimere allo stesso tempo un piccolo disappunto,-
MA CI TENETE PROPRIO A FARVI GOVERNARE E PROPRIO DA QUESTI ELEMENTI, è IMPORTANTE.
Perchè la storia ci insegna che dai primi capi tribù ai duci e le gererchette italiane ...non sembra essere cambiata molto l opinione della gente, sopratutto nel nostro paese; e se posso aggiungere non è che un popolo che si è unito alle elezioni ,almeno per 20 anni , votando compatti l ennesimo inferno in terra , si meriti mica granchè!
alla prossima
èstato un piacere.
m.r.

mariorossi610@hotmail.com 13.04.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Spero che uno di questi candidati diventi Presidente della Repubblica !

Vincenzo Bonomo 13.04.13 12:21| 
 |
Rispondi al commento

triste verita'

l'italia non e' in grado di decidere per se'. la gravita' di questo fatto va ben oltre la poca comprensione che ne hanno i singoli soggetti politici, accecati dalla loro testardaggine.

che fare? se le cose non cambiano, come minimo il nuovo presidente della repubblica sciogliera' le camere in due secondi.

e poi? forse sarebbe meglio non fare nuove elezioni (che darebbero lo stesso risultato patetico, da far cascare le braccia, che abbiamo gia' visto) e aspettare che qualcuno dall'estero si commuova e decida per noi. quando uno e' impedito anche per i bisogni essenziali, in genere chiede aiuto a chi non lo e'.

Davide T. Commentatore certificato 13.04.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Io non posso votare,per il semplice fatto di essermi iscritto al M5S dopo la data ammessa per votare,ma vorrei dare un piccolo suggerimento per i tanti,che hanno la fortuna di votare,perchè iscritti prima di me,Grazie al Movimento ho conosciuto,il Giudice F.Imposimato,ed da quello che ho scoperto attraverso il web,è una persona eccezionale,ed Onesto,ed vicino al Popolo italia,come uno dei tanti senza montarsi di popolaritàé darsi dell'arie di super uomo,e semplicemente una persona umila di una cultura eccezionale.Lui realmente adotta UNO E UNO.

salvatore marra 13.04.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento

ECOO I NOMI:
- Bonino Emma
- Caselli Gian Carlo
- Fo Dario
- Gabanelli Milena Jola
- Grillo Giuseppe Piero detto Beppe
- Imposimato Ferdinando
- Prodi Romano
- Rodotà Stefano
- Strada Luigi detto Gino
- Zagrebelsky Gustavo

simone stellini Commentatore certificato 13.04.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proposta interessante sul blog: BILANCIO CONSOLIDATO PER I PARTITI.

Jerry Spera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.04.13 12:12| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO FOR PRESIDENT

GRILLO FOR PRESIDENT

MAI CON I PARTITI LADRONI

SONO A BARI E ROMA PER CONSERVARE LE LORO POLTRONE PER POI RUBARE

IL PD PENSI A SUI DEBITO CHE SONO 200.000.000 DI €
E AL MONTI DEI PASCHI, MAI IL GOVERNO CON NOI

IL PDL PENSI A SCOPARE E NON A GOVERNARE BERLUSCINI ? MEDIASET ? PFFFFFFFFFFFFFFFFFF

VIA TUTTI SOLO MS5

PETRA LIA 13.04.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Leggo, con non poco avvilimento e per ennesima volta, di quanto ci sia gente che BAZZICA in internet senza CAPIRCI UNA VERA E PROPRIA MAZZA (come si suol dire).
Ho letto in alcuni post (ed anche in svariati TWITTER) che nessun organo ha rivendicato l'attacco hacker che il sito delle le votazioni del candidato M5S ha subito ieri.
Certo, magari hanno sbagliato a definire attacco hacker la situazione, ma da quello che ho capito io non è che si sia trattato di questo.
SEMPLICEMENTE, non tornavano i conti tra coloro che di sicuro avevano ricevuta la mail per la votazione ed i voti totali.
C'era una icongruenza tra questi due dati.
Chi voleva partecipare alla votazione doveva prima ricevere una mail, spiegato questo è chiaro che se ad un certo momento era conosciuto il numero di mail inviate (mettiamo ad esempio 1000) e per contro la somma dei voti arrivati in quel determinato momento era di 1500 la cosa indicava un problema.
TUTTO QUI, chi cavolo dovrebbe rivendicare una cosa simile.
Il sito NON E' ANDATO DOWN (sintomo vero e proprio di attacco hacke magari di tipo DDOS, che avrebbe anche potuto portare ad una rivendicazione), ma si è trattato SOLAMENTE di CONTI CHE NON TORNAVANO.
EEEEEHHHHH quanto "maghi" si leggono nel web tutti che si professori perchè cliccando su un tasto riescono a far partire il sw (SOFTWARE per chi non avesse capito) di un BROWER (programma di navigazione, sempre per chi non l'avesse capito)
Poi si lamentano se c'è chi riesce a clonargli le carte di credito.
ANDATE A SCUOLA AD IMPARARE PRIMA DI ENTRARE QUI A SPARARE CAZZATE.

mario 13.04.13 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

democrazia vuol dire governo del popolo, da demo (popolo) e cratos (governo).
Il termine viene coniato per la prima volta in Grecia, in particolare ad Atene, dove si ha il primo passaggio da una monarchia, ma anche da una aristocrazia a una forma di governo più giusta e corretta che fa riferimento al popolo nelle decisioni prese.
La democrazia può essere diretta, se per ogni legge il popolo è chiamato a votare, o rappresentativa (come in tutte le nazioni occidentali) dove il popolo è chiamato a formare con il voto il parlamento che avrà poi il compito di legiferare.
La democrazia è stata considerata la peggiore forma di governo dopo tutte le altre e uno dei primi personaggi celebri a crititcarla apertamente fu il filosofo Platone, che riteneva il popolo troppo stolto e incolto per avere il potere di decidere per tutti.
Oggi si ritiene comunemente che sia la forma di governo più giusta e equilibrata, perché anche se la massa spesso non ragiona con totale autonomia e intelligenza sulle decisioni che prende, solo leggi approvate dalla maggioranza delle persone che le subiscono hanno una legittimazione a esistere.

Monica M. Commentatore certificato 13.04.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe tutta la mia famiglia ha votato il tuo movimento ma candidare prodi a presidente mi ha fatto pentire della nostra scelta che delusione

loredana marcucci 13.04.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

AZIONE LEGALE COLLETTIVA CONTRO TELECOM.

Non è possibile che questa vergognosa cerchia di pezzi di mexda venda alla Cina quello che abbiamo pagato noi!

Mobilitiamoci, la dorsale non si tocca!

Stanno svendendo tutto, dobbiamo impedire questa, e qualunque altra forma di svendita di patrimoni italiani!

CI SVENDONO AL MIGLIOR OFFERENTE, MA CHI CAXXO SONO PER FARLO?

Buon giorno un caxxo!

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.04.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Mi complimento con Luigi che ha fatto un'analisi eccellente riguardo a questa votazione del presidente della repubblica online!

Non dico altro altrimenti mi prendo insulti da ogni dove!

Mettetevi bene in testa che il presidente della repubblica lo eleggeranno quei coglioni del pd-elle e ce da sperare che non vada sù quel leccaculo di Letta altrimenti siamo ROVINATI!

Si poteva eleggere un presidente vicino a questo movimento ma cosa credete che quei buffoni del pd-elle non si ricordino di quanto è successo?

Ieri sera Crozza ha citato Stiglitz, che per Beppe da sempre è il suo idolo, dicendo che:

nella democrazia servono i COMPROMESSI!

Si continui pure così e vedremo quanti consensi avremo alle prossime elezioni!

Sì sì sono un troll.....!

BY!

(;(; Mozart;);) Commentatore certificato 13.04.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti.
E' interessante leggere i commenti di vari detrattori del Movimento che fanno ironia sul problema tecnico riscontrato ieri per la votazioni on-line del PdR. Ogni sistema informatico può essere attaccato, può avere problemi nel gestire tante richieste di connessione, può avere bug di ogni tipo. Sono d'accordo con questo. Le cose possono essere sempre fatte meglio, si possono migliorare. Vorrei solo ricordare che, ad esempio solo per citare un evento famoso, aziende del calibro di Sony hanno subito attacchi molto gravi ai loro super-protetti server gestiti da super pagate aziende leader informatiche! Cosa vogliamo pretendere? che i server della Casaleggio associati siano inviolabili? Cerchiamo di fare le persone serie. Non sono d'accordo su chi denigra questo primo tentativo in italia di rendere partecipi (con molti limiti si intende) una fetta importante della popolazione a decisioni di carattere nazionale. Insomma, il Movimento ci sta provando a fare e a proporre qualcosa di diverso dal solito modo di fare politica. Sono continuamente sotto attacco come se fossero loro i responsabili di anni di mala gestione delle risorse pubbliche. Ma evidentemente a queste persone vanno bene i dieci saggi che con due righe hanno distrutto l'esito referendario sui finanziamenti pubblici ai partiti...se questa è l'italia che volete tenetevela...io sto con chi (anche sbagliando, anche con errori, anche con eccessi a volte) prova a cambiare le cose..W il Movimento!

Cesare Dei 13.04.13 12:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DARIO FO presidente della repubblica!!!

Simone Gaviola 13.04.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' talmente chiaro....
Hanno bloccato tutto (altro che noi coloro che bloccano l'Italia!) e continueranno finchè non si saranno ben alleati tra loro o convocheranno nuove elezioni.
Per un B. chiediamo l'ineleggibilità, per un altro B. l'eliminazione del finanziamento pubblico dei partiti!
L'unico modo è evitare i lavori parlamentari.

carmine mattiello, san giovanni rotondo Commentatore certificato 13.04.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Attacco hacker senza rivendicazione ... Il m5s ma soprattutto i suoi metodi ed idee fanno paura a qualcuno mi sa

Paolo D., Agrigento Commentatore certificato 13.04.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco, ora, nei proclami elargiti dai “saggi” come dogmi, vedo la riprova che i vecchi sepolcri imbiancati sono disposti a spingersi oltre ogni misura della sopportazione umana, a calpestare, a qualunque prezzo, chiunque ostacoli l’imperituro sistema delle prerogative acquisite quasi per volontà altissima.
E il M5S cosa dovrebbe fare?
Dovrebbe forse appoggiare la nascita di un governo con questi oligarchi, ma in nome di cosa?
Forse in nome degli sbandierati ideali nobilissimi quali il bene del Paese, della gente che non ce la fa più o delle aziende in difficoltà, finalmente di una giustizia sociale.
Balle, quello che vogliono veramente questi farisei partitocratici, sottomessi solo alla sovranità di finanzieri internazionali, è di non perdere il controllo dei luoghi di potere politico/economico nazionale e cercare di amalgamare a loro o annientare chi recita fuori dal coro.
Ogni volta che il sistema inizia a scricchiolare si riciclano presentando degli attori diversi che si assurgono a campioni di rinnovamento, ma dietro di loro il centro di controllo, quello vero, resta saldo nelle mani degli antichi despoti.

virgovd 13.04.13 11:53| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Premessa: non ho i requisiti per votare online: (la prossima volta mi sveglio prima)
Faccio ugualmente qualche nomi, prendeteli come chiacchera da bar.
Gherardo Colombo: pool mani pulite, mai schierato politicamente, un servitore dello stato discreto e intelligente
Ilda Boccassini: non ha bisogno di presentazioni, sicuramente più esposta, ma irreprensibile
Gino Strada: con lui avremmo l' occasione di presentarci al mondo come il primo stato che costruisce le relazioni internazionali sulla pace e non sui missili, sicuramente incorruttibile e non disponibile a compromessi
Franca Rame: se il marito non se la sente, perchè lei no? ha qualche anno di meno, chissà ....
Raffaele Guariniello: lo so, è troppo bravo come PM, però ha l' età giusta, e sarebbe difficile per chiunque non votarlo, a meno di non dichiarare apertamente la propria avversione alle regole. ma naturalmente in parlamento tutti sono per la legalità, no?

un saluto a tutti, a presto

Ferdinando Ferri 13.04.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a Tutti:
vivo in Calabria e conoscono gli atteggiamenti della mafia. quando devono uccidere qualcuno o anche dopo averlo ucciso, la mafia innesca un processo a screditare il morto. lo infangano con accuse di ogni tipo: rubava macchine, si drogava, aveva cercato di picchiare il figlio di...,e altre balle contro la loro vittima. Questo perchè?
Perchè così facendo in qualche modo cercano di leggittimare le loro azioni e per mantenere gli equilibri.Fin che potete parlate male ai vostri figli, nipoti della mafia. Ma attenzione, non fate l'errore, la mafia non è più coppola in testa e lupara a tracolla, oggi ha giacca e cravatta. In questo paese ogni volta che c'è qualcosa che tende a spostare gli equilibri subito si attiva la macchina "dell'infangare". Il movimento 5 stelle sta sul culo ai poteri forti per ovvi motivi. Non fatevi infinocchiare da tv e giornali. La mafia è ovunque e oggi è ancor meno riconoscibile che in passato. Basta leggere un po di storia (da libri e autori non sinergici al sistema)degli ultimi 50 anni d'Italia. Ma aldilà di tutto lascio sempre la mia riflessione a Tutti:
ma quante ancora ve ne devono fare?

ferdinando mammoliti, Reggio Calabria Commentatore certificato 13.04.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io volevo esprimere un pensiero sulla validità del voto e sul come renderlo più certo. Esiste la posta elettronica certificata che da la sicurezza della provenienza della email, perchè non sfruttare questo mezzo per rendere più certo e certificata appunto la votazione?

Salvatore Fasola 13.04.13 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perchè i sondaggi continuano a dare il M5S in calo. C'è sicuramente qualcosa di poco chiaro, di pilotato, perchè non si spiega altrimenti. D'accordo, da quando è entrato in Parlamento il movimento ha infilato figure di merda a nastro, ha detto di no a tutto, ha mostrato deputati e senatori a dir poco imbarazzanti, ha rifiutato un'occasione irripetibile per cambiare il Paese e ha riportato in auge l'uomo che ha distrutto l'Italia negli ultimi 20 anni, ma a parte questo non ha sbagliato nessuna mossa. Perchè gli italiani non dovrebbero premiarlo?

Andrea R..., Milano Commentatore certificato 13.04.13 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voto inutile in quanto non siete capaci a farle (peggio del PD, e ciò dimostra che è facile parlare male degli altri) e antidemocratico in quanto si fa una selezione dei cittadini che ne hanno diritto e chi non ne ha.
Sono iscritto al blog e al M5S da oltre un anno e non sono mai riuscito a certificare la mia edentità mandando il documento d'identità digitalizzato e non certo perchè sono un novizio della rete, tutt'altro. Ho votato a politiche e regionali Lazio per il M5S ma non so se voterò ancora e ciò mi dispiace perchè credo che nel movimento ci siano persone capaci e oneste ma la testa del movimento risulta spesso settaria e inconcludente. Se volete la democrazia liquida attrezzatevi e poi parlate di rivoluzione della rete.
Il M5S sta perdendo tempo e l’Italia non è ha, e faccio un facile pronostico dicendo che alle prossime elezioni il movimento verrà ridimensionato sensibilmente, perché i partiti si stanno riorganizzando e anche se inetti troveranno presto l’antidoto alla protesta generale e del M5S non né rimarrà che un ricordo, e il rammarico di non aver approfittato dell’occasione di far qualcosa di democratico e legalitario in un paese che ne è assai carente.
Buongiorno e buona fortuna
giuseppe ferraro - Roma

giuseppe f., roma Commentatore certificato 13.04.13 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"LA VIA PARLAMENTARE SI E' RIVELATA UNA DELUSIONE!
TUTTI I LAVORATORI SFRUTTATI, I CASSAINTEGRATI, I DISOCCUPATI, GLI ESODATI
DEVONO UNIRSI E PROTESTARE IN PIAZZA CON FORZA E DETERMINAZIONE, SENZA
STANCARSI!"

emma s. 13.04.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Sono in attesa dei risultati; non vedo l'ora di conoscerli e di poter scegliere di nuovo il bel nome di una persona pulita e degna, che sappia ciò di cui le persone hanno bisogno, e le tenga sempre al primo posto delle sue azioni.
Cosa finora che non ho riscontrato nei precedenti inquilini del Quirinale, a parte forse Pertini. Un caro saluto a tutti i veri del M5S e un invito ai detrattori a star lontano da questo posto; soprattutto se sono capaci solo di insultare, denigrare e spargere informazioni gratuite e false. Se sono coerenti lo dovrebbero fare prima sui siti dei partiti che ci hanno sgovernato fino ad oggi.

walter tardocchi 13.04.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

per la verità sul comunicato dell'ente certificatore indipendente non si fa accenno a nessun attacco Hacker, infatti è molto più probabile che il pasticcio nelle buffonarie sia stato causato essendo benevolo dall'incapacità/incompetenza di chi sovrintende a tutto, ma essendo ciò improbabile resta la malafede e qui gli scenari si ampliano, si boicotta una pseudo democrazia diretta per bypassare il tutto e ritrovarci coi soliti diktat imposti dall'alto, niente di nuovo sia chiaro.
comunque vi linko alcuni articoli per provare ad ampliare i punti di vista e farsi un'opinione su ciò che è successo.
La mia personale delusione per quanto sta succedendo al nostro movimento da fine febbraio in poi è immensa

giacobini paolo 13.04.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanti pensonati e disperati a 10 euro porterà oggi
zio Silvio in gita a Bari?
Il titolo dell'HUFFINGTON POST è ridicolo
Silvio Berlusconi a Bari con Francesca Pascale e con Dudù il suo inseparabile cagnolino.
(C’è Francesca, e soprattutto c’è Dudù, il suo inseparabile barboncino. Silvio Berlusconi si presenta all’Hotel Palace di Bari sottobraccio alla sua first lady, Francesca Pascale, con Dudù in braccio. Sguardi teneri, e grande complicità )
Da far venire un eruzione cutanea da incazzatura,
non c'è più argine al nulla "giornalistico "

michele ., rimini Commentatore certificato 13.04.13 11:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

abbiamo un cancro in fase terminale, che dal più piccolo al più grande sono corrotti, e questa e la cultura che si usa internamente, ma non possiamo dire degli altri paesi europei che succede la stessa cosa,perché verso il suo popolo sono virtuosi , ma verso l'esterno la cosa cambia essendo loro cause di tanta povertà e guerre scattate per loro comodo e guadagno, per me continua essere una dittatura finanziaria senza precedente mascherata come Democrazia, dunque ogni popolo con sua cultura e moneta e principalmente la sua Identità

Monica M. Commentatore certificato 13.04.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

...mi sa che le votazione sono nulle ancora una volta.

simone stellini Commentatore certificato 13.04.13 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Ma e' vero che la Viviana Vi Bologna ha 71 anni?

Incredibile ha appena postato che nel pd sono tutti vecchi!

Mi ricorda FABER:

Si sa che la gente dà buoni consigli
sentendosi come Gesù nel tempio
si sa che la gente dà buoni consigli
se non può può più dare il cattivo esempio.

Così una vecchia mai stata moglie
senza mai figli figli
senza più voglie
si prese la briga e di certo il gusto
di dare a tutti il consiglio giusto,
e rivolgendosi alle cornute...........

Comunque, a parte la citazione di F. De Andre', sono ammirato dalla sua vitalità, brava!

Ciao Viviana, tu sei l'esempio che l'età è solo un fatto anagrafico.

Franco

franco pace, taranto Commentatore certificato 13.04.13 11:34| 
 |
Rispondi al commento

PER LA SIGNORA SARA SEGATORI DEL TG3

che ogni sera confeziona il servizietto per il TG citando ad hoc quei commenti su questo blog piu graditi al PD

SEGATORI, CITA QUESTO

I democratici controllano gran parte del patrimonio immobiliare attraverso le nuove fondazioni che ha costituito con pazienza il tesoriere Lusi prima, Ugo Sposetti poi.

Particolarmente ricche quelle umbre e quella di Livorno. Fra Pds, Pd, Ds e vecchio Pci sono ben più di 3000 i fabbricati di proprietà.
E non è manco detto che ci sia una mappatura completa, e che le varie federazioni di sigle ormai in disarmo ne abbiano l’esatto controllo. Non è escluso che qualche vecchio amministratore locale non ne abbia nemmeno fatta menzione al partito.

La mappa immobiliare è comunque l’unica che rende in qualche modo tangibile il fantasma più classico di ogni partito politico: quello del bilancio consolidato. Per capire quanti soldi sono girati e girano, e quale è la forza economica bisognerebbe infatti mettere insieme i conti nazionali che vengono resi pubblici con i rendiconti delle centinaia di strutture territoriali che invece sono nascosti.

Forza economica - L’emergere di tante proprietà immobiliari fa comprendere meglio di ogni altra cosa come il PD sia il partito che ha alle sue spalle la forza economica più impressionante della politica. L’unica cosa che non si capisce è come gli amministratori locali di Bersani continuino ad impiegare fondi che il partito gira alle strutture territoriali nell’acquisto di nuovi immobili.

A Genova, dove non mancano certo proprietà delle varie sigle che stanno alle spalle del Pd, è stato comprato un appartamento da 5 vani nel 2010.
A Crespino, in provincia di Rovigo, quattro fabbricati. A Montecchio, provincia di Reggio Emilia, acquistati nell’aprile 2011 addirittura due terreni erbosi. Acquistati immobili e terreni nel piacentino. Così nello spezzino, dove esisteva una celebre immobiliare del pds.


https://www.facebook.com/tg3web?ref=ts&fref=ts


#ioRIRIvotoilmiopresidente. Non c'è 2 senza 3.

stefano m. Commentatore certificato 13.04.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento

"E' incredibile il numero di stronzi che riescono a trovare da candidare alle elezioni e il numero dei saggi che riescono a scovare dopo."

Simone S., Roma Commentatore certificato 13.04.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento

E allora?!... Beppe... dai... che voglio uscire di casa e farmi una bella passeggiata!... la giornata sembra bella!...
Di' almeno quanto si deve aspettare per conoscere questi risultati!...
Altrimenti... più il tempo passa e più penso che sia successo qualche altro casino!... e mi auguro proprio di no! .-|||

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.04.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Il fango che RAI e MEDIASET tirano quotidianamente sul M5S è una cosa
VERGOGNOSA

dal mattino alla sera. SEMPRE

Ma perchè non rispondiamo in massa sulle loro pagine Facebook?

ENNIO DORIS 13.04.13 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Ma scusate alla Casalleggio Associati non c'è nessuno che si svegli prima di mezzogiorno per dare un'occhiata alla loro piattaforma e dare i risultati di questa consultazione?

albatros d. Commentatore certificato 13.04.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piacerebbe sapere chi ha votato Prodi... dopo gli sbattimenti fatti per tenere fuori certi personaggi, c'è chi li porta dentro? fatemi capire: abbiamo degli infiltrati nel M5S o sono solo degli sprovveduti?

Prodi (lexotang) non solo è politico praticante ed iscritto a partito, ma che cosa ha a che fare con il M5S?

Si vuole rifare il paese o camuffarlo e tenerlo come è (in rovina)?
Vediamo di capirci!

3mendo 13.04.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tornati in campagna elettorale ,i soliti pirla iniziano a sparare sondaggi a cazzo.
Fosse vero che presto si rivotasse.
Peccato che il napo non può scioglire le camere.
(Sondaggio Mannheimer: M5s in calo (-2%), crescono Pdl e Pd, il centrodestra oggi è in lieve vantaggio.)
Caro,Mannheimer il prossimo giro avrete delle amare sorprese, tu e i tuoi compagnucci di gioco.
Io sarei per toglirceli di torno anche con le cattive.
Ma non si può avere tutto,vige la "democrazia" questa parola senza più senso

michele ., rimini Commentatore certificato 13.04.13 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunque io sono per la pubblicazione dei risultati del primo turno. Anche se sballati per analizzare anche da parte degli elettori se veramente c'è stata una falla nel sistema.

gr90 13.04.13 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hei Ragazzi,
a che ora escono i nomi??
Sapete qualcosa?

Gabriele C., Masio Commentatore certificato 13.04.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Sulla Gabanelli.
Dopo al trasmissione su Di Pietro, in cui era stata intervistata una persona che aveva già perso una causa con Di Pietro stesso, e siccome era successo già anche in una puntata su Bologna in cui era stata intervistata una persona poco credibile, ho scritto allo staff del programma.
Mi è stato risposto che non sono responsabili di ciò che viene detto nelle interviste.
Ne consegue che se ognuno di noi si facesse intervistare da un giornalista di Report e raccontasse un sacco di stupidate, queste passerebbero in tv senza controllo, sembrando quindi delle verità.
Questi sarebbero giornalisti seri?
Mi hanno anche detto che loro fanno indagini che durano mesi. Ho risposto loro che nel caso delle case di Di Pietro sarebbero bastati pochi minuti per avere on line una visura catastale e siccome era passato un messaggio ambiguo (tanto è vero che Il Resto Del Carlino dopo settimane titolava ancora le 56 case di Di Pietro) ho chiesto che nella puntata seguente fosse almeno precisato quante erano davvero le case e quante le pertinenze.
Voi avete sentito qualcosa di questo genere? Io no.
Ora non guardo più quella trasmissione, perchè secondo me, come sono stati inesatti in più di una occasione, possono esserlo stati anche in tante altre di cui non mi sono accorta.
Non mi piace la Gabanelli. Punto.
(l'ho scritto anche nell'altro post, lo ripeto qui)

V. M., bologna Commentatore certificato 13.04.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ca comu?! A schifìo finì?

CARLO S., roma Commentatore certificato 13.04.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento

E’ ora di dirlo chiaro e tondo, se il Belpaese si trova con le pezze al sedere non è per gli italiani, ingordi e sciuponi, ma per degli italiani, alcuni italiani, avidi e prepotenti, posizionati ai vertici dello Stato, i quali hanno nome, cognome e patrimonio mitico, quello loro ovviamente mentre il vostro è stato azzerato.
Questi aguzzini mentono dal 1980, o giù di lì. Da quando il giovane Professore Mario Monti propose l’emissione di titoli di Stato con aste mensili e quindicinali, in una preposta Commissione di studio Bankitalia, la cui applicazione successiva fece schizzare il deficit come un proiettile. Botman, l’eroe al contrario che toglie agli esseri umani per dare ai pescicani internazionali.
Da quando, nel 1992, Carlo Azeglio Ciampi, durante un attacco speculativo delle principali capitali mondiali, con alla testa Deutsche Bank e Goldman Sachs, di cui senior advisor era Romano Prodi, il quale aveva preso il posto del solito Mario Monti, prezzemolo di ogni devastazione finanziaria (vedi Piero Laporta, Il debito pubblico, Monsieur, giugno 2012), anziché svalutare la lira dissanguò la banca nazionale determinando una emorragia di denaro pubblico dalla quale non ci saremmo più ripresi. Poi di nuovo Giuliano Amato che con la manovra finanziaria del 1993 proseguì sulla strada dei salassi, completando la mal opera.
Il gruppetto dei liquidatori a tradimento, non contento degli sfaceli commessi, s’incaricò, sempre nel 1993, di svendere i tesori industriali dell’Iri, presidente ancora Romano Prodi. Senza soluzione di continuità si è proseguito, fino ai giorni nostri, in questa battuta di caccia “svenatoria” in cui noi siamo le prede, lor signori i prezzolati bracconieri e i mercati esteri gli acquirenti a poco prezzo di tutta la selvaggina sottratta al Paese. Qualcuno di questi è oggi persino un papabile allo scranno più alto della Repubblica, vedi Amato, Prodi o anche Draghi (altro uomo GS mandato in giro per il mondo a fare gli interessi statunitensi) che Cossiga

m c 13.04.13 11:07| 
 |
Rispondi al commento

che questa baracca fosse vittima di "un'anomalia" non era difficile da prevedere. Ma gridare "all'intrusione esterna" (mai citata nel documento dell'ente certificatore che TU hai arbitrariamente chiamato e che TU hai pubblicizzato) significa darsi delle martellate sugli zebedei. O, forse, vista da un altro punto di vista, significa fare una grande selezione dei tuoi elettori e tenersi quelli che credono alle tue balle

Fabrizio F., Roma Commentatore certificato 13.04.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanti sono oramai gli omicidi dell’austerità nel nostro paese? Il disoccupato di Trapani che si è impiccato con in mano la Costituzione, Elsa Fornero l’Italia è una repubblica democratica fondata sul lavoro. O quello che si è dato fuoco davanti al Parlamento..

http://www.nocensura.com/2013/04/suicidi-il-cimitero-italia-creato-dai.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.04.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SAGGIO: "Che nell’agire e nel parlare dimostra prudenza, moderazione, esperienza di vita" o ancora "esperto di alto livello; specialista al di sopra delle parti in causa."...

Ho letto una bella "barzelletta" su http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=4224 che viene spacciata per "sintesi delle proposte dei SAGGI incaricati da Napolitano...mi auguro che sia davvero una "barzelletta", perchè se è la "realtà" allora mi rimane un grosso rimpianto: non avere fatto inserire nei SAGGI anche mio NONNO che di cose "sagge" ne sapeva dire......

PERLE DI SAGGEZZA DI MIO NONNO:
1)E' meglio una moglie ricca, giovane, bella, sana ed intelligente piuttosto che una povera, vecchia, brutta, malata e ignorante.
2)Per non essere più povero bisogna diventare ricco!
3)Ci sono troppe cose che non vanno!
4)In primavera ci sono più belle giornate che in inverno!
5)Se corri su una strada bagnata puoi scivolare e farti male!.......
....(ci sarebbero altre 9.999.995 PERLE che vi risparmio)....ah, mio nonno aveva la 2^ elementare ed era "contadino senza terra".

UNA DOMANDA: MA I 10 SAGGI SONO STATI (PURE) PAGATI PER DIRE QUELLE COSE????....spero solo che l'abbiano fatto gratis!!!!!!

RIPETERE LE VOTAZIONI SUL WEB: Lo ritengo un segno di estrema serietà, professionalità e democrazia.

Il Movimento 5 Stelle è una realtà, sebbene non perfetta, è l'unica speranza per cambiare noi ed il mondo che ci circonda...una speranza per un futuro ancora fosco ed incerto...una speranza per i miei figli, per i nostri figli e forse anche per noi di riappropriarci della nostra DIGNITA'.

Tra noi c'è tantissima gente semplice, comune, pulita il cui solo interesse è quello di ritrovare quell'Italia migliore, quella di cui andare fieri ed in cui, orgogliosamente, ritrovarsi come ITALIANI.....Grillo, Casaleggio, deputati e senatori 5 Stelle aiutateci a ritrovarla! Abbiamo grande fiducia in Voi: non deludeteci.

Sempre e fermamente convinto di avere fatto la scelta giusta.....AD MAIORA M5S

Calogero F., Agrigento Commentatore certificato 13.04.13 11:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Perché non dicono subito i risultati. Un sistema informatico dovrebbe essere aggiornato in tempo reale. E quando finisce il tempo delle votazioni i risultati sono già pronti se è fatto bene.

alessandro 13.04.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo le quirinarie, speriamo si facciano le urinarie

armando sirigu, pula Commentatore certificato 13.04.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un vecchio nonviolento, che ha collaborato con Aldo Capitini, Danilo Dolci, Piero Calamandrei (fondatore e direttore de “Il Ponte”), Gene Sharp (ispiratore delle rivoluzioni “arcobaleno” – nei paesi dell’Est Europa – e di quelle “fiordaliso” – nei paesi arabi), vuole discutere con voi sul ruolo che il vostro movimento potrebbe avere per quella “rivoluzione mondiale nonviolenta” che Stéphane Hessel, il padre del movimento degli “indignati”, ha cercato di promuovere. Se le mie proposte vi interessano potete leggere e scaricare il mio articolo a questo link:



Vediamo i fatti, per eleggere il Presidente della Repubblica ci vuole, dopo il quarto scrutinio, la maggioranza semplice cioe' 504 voti (essendo 1007 i grandi elettori), per cui se il nominativo che uscira' da queste quirinalizie sara' X e X fosse votato in blocco da tutti gli eletti M5S che sono 163 ad arrivare a 504 mancano "solo" 341 voti...ergo questa "votazione" salutata con entusiamo ed esempio di democrazia, non serve a una beata fava. In compenso non si e' fatta una consultazione se sfruttare l'occasione che si e' presentata visto che Gargamella era venuto in ginocchio dal M5S si poteva concordare dei punti da FARE e iniziare a FARE, non dare la fiducia al PD ma ai PUNTI condivisi, invece chi solo ipotizzava una cosa del genenere e' stato definito minimo un troll fino a insulti di bassa lega, e' questa la democrazia diretta tanto strombazzata? quando non serve a nulla allora si chiede quando invece si puo' sceglire nulla viene chiesto, tanto decide solo Grillo e Casaleggio...cosi' ci troviamo a NON fare nulla, lo Psicoanano e' tornato a contare e comandare...complimenti, dei veri geni!!

Luigi C. Commentatore certificato 13.04.13 10:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora??? Qui la curiosità ci logora! :)

Antonella Laricchia Commentatore certificato 13.04.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento

ho appreso che il pd sta facendo un ma nifestazione contro la povertà.
ma il pd ci vuole prendere in giro?
presenti una proposta di legge sul reddito minimo garantito o di cittadinanza et la approvi con i voti anche del m5s!!
altro che stronzate!!!
paolo

paolo 13.04.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

…il presidente ci lascia: ERAORA!!! Sarà ricordato come quello del DECIDESSEROGLIALTRI!!! Ma la grande e ultima trovata è stata quella di mettere insieme le 10 menti legate ai propri partiti, guardandosi bene nel comportarsi democraticamente non inserendo il M5S (visto il risultato meglio così) in un frullatore e farli partorire la solita spartizione di interessi privati e di partito (una per tutte: abbuffata sui finanziamenti). Li ha anche elogiati! Vorrei sapere che assegno abbiamo pagato… Ne son passati tanti passerà anche questo, diceva la puttana seduta sul paracarro! Forza Beppe! M5S sempre...

NICOLINO D., acquaviva delle fonti Commentatore certificato 13.04.13 10:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

I PARTITI DEVASTANO L'ITALIA..................
I partiti cattocomunisti di sinistra, di centro e di destra hanno come unico obbiettivo la DISTRUZIONE DELL'ECONOMIA ITALIANA. In Italia ogni giorno aggiungono nuove tasse per impedire alla gente di lavorare,se vui essere in barrista devi fare un corso, pagando 150€ al mese, di 2 anni, quindi per versare un crodino nel bicchiere c'è bisogno di un insegnante. Se vuoi aiutare l'economia della tua regione portando in giro i turisti per i monumenti e ristoranti, bisogna laurearsi. Ogni occasione di lavoro viene sfruttata per incrementare nuovi balzelli, ma contemporaneamente si scoraggia l'imprenditoria. In questo modo, tra pochi anni, i cattocomunisti lasceranno ai posteri il deserto.

giovanni b. Commentatore certificato 13.04.13 10:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento


I DIECI "saggi" e i 98 MILIARDI delle slot-machines.

I "cosidetti 10 saggi" hanno consegnato al presidente Napolitano i loro "consigli" per RISOLVERE i "problemi" dell'Italia, soprattutto quelli economico-sociali.

NON UNA PAROLA su
come RECUPERARE i 98 MILIARDI di euro che dieci società che gestiscono le slot-machine DEVONO allo Stato dal 2007, dopo un ACCERTAMENTO fatto dal Nucleo speciale della Guardia di Finanza !!!

Il generale Umberto Rapetto, artefice dell'ACCERTAMENTO, ha "confermato" TUTTO nella intervista ad "Avvenire"

http://www.avvenire.it/Cronaca/Pagine/generale-Rapetto-su-gioco-azzardo.aspx

I dieci saggi hanno presente QUANTI "problemi economico-sociali" SI RISOLVONO con quei 98 MILIARDI di euro ????

Hanno presente che nel "precedente" Parlamento, partiti e parlamentari hanno "aiutato-favorito" le Dieci società, affinché NON PAGASSERO i 98 MILIARDI ???

Fuori i nomi di questi partiti e parlamentari !!!!

Forza Beppe Grillo e MoVimento 5 Stelle !!!!
NON MOLLATE sui 98 MILIARDI !!!!!!!

Movimento Indipendentista Ligure 13.04.13 10:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Da un commento recuperato......

@ Roberto I.
"....Poi, Napolitano non ha mai giustificato l'invasione sovietica dell'Ungheria e nessun'altra invasione o violenza!
.....Tu dovresti vergognarti di parlare in questo modo di una persona che da' lustro all'Italia per il suo equilibrio ed autorevolezza!

Vergognati. Se io fossi un grillino ti manderei affanculo, ma siccome non lo sono, fankulizzati da solo, che in quello sarai bravissimo."
-------------------------------------------------

Non è diretto a me, ma rispondo lo stesso, perchè l'ignoranza di chi ha commentato quanto sopra è eloquente, la dice lunga chi vota il Pd-L o il Pd+L.

IL TANGENTARO-PRESCRITTO, ALTRIMENTI NOTO MORFEO, fin da "piccolo" appena ebbe incarichi di responsabilità, dimostrò al partito che sapeva corrompere e taglieggiare, incassò quasi 800 milioni sulle commesse per la costruzione della metropolitana di Napoli, altrettanto fece il suo amico di merende P.C.Pomicino, poi una volta beccato con le dita nella marmellata e rinviato a giudizio, poco prima della sentenza utilizzò la legge della prescrizione (poteva mai rifiutarla) fatta dal suo astro nascente e amico del suo amico D'Alema, Il nano di Arcore. Per non parlare del "lustro"...forse l'amico nel commento intendeva "stupro" che il Morfeo ha fatto della costituzione, promulgando qualsiasi schifezza arrivasse dal parlamento, anche se la corte costituzionale preventivamente le bocciasse e successivamente la corte UE, indicasse la "revisione" delle porcate.

Il bello è che questo signore, il Morfeo, ci costa 25mila euro all'ora, ogni ulteriore commento è sprecato!

Carmine s., caserta Commentatore certificato 13.04.13 10:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

beppe grillo

marco micheli 13.04.13 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Leggo di "brogli elettorali". Non ricordo nessuna sentenza di condanna per brogli elettorali. Ricordo invece facilonerie, incompetenze di coloro che invece di restituire le schede non utilizzate le hanno buttate nei cassonetti dell'immondizia o altre cose di questo tipo. Leggo di "presunti sondaggi". I sondaggi non sono presunti, possono essere fatti bene o male ma esistono. Possono essere utilizzati bene o male, ma esistono.
Leggo "restiamo sempre uniti contro tutti". Cercare il nemico comune è sempre servito a ricompattare tutti coloro che trovano nell'altro un nemico. In questo la Lega è maestra. Tutti contro gli immigrati.
Io penso che gli altri non siano "nemici" da combatere ma avversari a cui contrapporre idee migliori delle loro. In politica poi dobbiamo proporre riforme, attraverso leggi e, quando si hanno responsabilità dirette, con gli atti concreti.
Questo continuo "rincuorarsi" a vicenda identificando sempre un nemico da combattere non mi trova d'accordo.
Il buon Cevoli lo dice da sempre: "fatti non pugnette"

giulio valdinoci 13.04.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO, NOI NON CI STIAMO
Come dice Dante: da noi cresce il mal seme
d’Adamo. E chi son questi? Coloro che
in questo preciso istante si trovano in combutta
per distruggere ogni chiara lealtà e
con giochi infami s’apprestano a governare
truccando leggi e giustizia in orrendo mercato.
L’incontro è già avvenuto, di nascosto
hanno patteggiato. Sull’alto colle, hanno
contrattato: lassù porranno un loro burattino
facile da gestire. I loro solidali stanno
frementi pronti ad applaudire, e il popolo
che ha votato questi al governo perché
sterzassero verso un profondo innovamento,
muto resta? No, noi non ci stiamo, è
tempo di urlare tutta la nostra rabbia e lo
sdegno. Attenti, quel che sta succedendo,
se non spezziamo questo indegno intrallazzo,
cambierà tristemente la storia per
un lungo avvenire. Vogliamo lasciarci seppellire
dentro il vuoto del nulla? No, noi
non ci stiamo, cominciamo, qualcosa lo
dobbiamo inventare.
Mettiamo in campo
tutta la nostra disperazione, una soluzione
la dobbiamo trovare, altrimenti non possiamo
poi lamentarci dando colpa alla casualità.
Nella storia dei popoli, nulla è casuale:
ogni caduta e ogni levata stanno nelle
mani di noi che ancora liberi viviamo.
No, noi non ci stiamo.
Dario Fo e Franca Rame

raoul romano Commentatore certificato 13.04.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento

PER LA SIGNORA SARA SEGATORI DEL TG3...

..che ogni sera confeziona servizietti su questo blog citando solo i commenti graditi al PD.

Ecco, vorrei che stasera citasse il mio.

ELENCO IMMOBILI DI BERSANI: ne ha per un miliardo di euro

I partiti, anche quelli che non esistono più, hanno moltissime case.
Chi è il più ricco? Il segretario dei democratici

Forse non lo sanno nemmeno loro, ma al catasto non hanno dubbi. La più grande immobiliare di Italia è quella della politica. E il palazzinaro per eccellenza di Palazzo è Pierluigi Bersani.

I partiti politici, le loro organizzazioni territoriali, i circoli, le società immobiliari controllate direttamente e indirettamente hanno in mano oggi 3.805 fabbricati sparsi in tutta Italia e 928 terreni.

Le loro rendite catastali, agrarie e dominicali sommate ammontano a circa 2,8 milioni di euro, che ai fini della nuova Imu di Mario Monti indicherebbero un valore fiscale di circa 500 milioni di euro.

In media per avere un valore reale di mercato bisognerebbe più che raddoppiare questa cifra, arrivando quindi a circa 1,2 miliardi di euro.

Di questa somma l’80% circa riguarda proprietà immobiliari che risultano ancora in capo alle forze politiche in cui pianta le sue radici il PD.

Significa che sparso ovunque e gelosamente custodito in forzieri, fondazioni e strutture territoriali, Bersani può contare su un patrimonio immobiliare che vale quasi un miliardo di euro in caso di valorizzazione. Gran parte è intestato ancora al Partito democratico della sinistra e alle sue strutture territoriali (unità di base, federazioni regionali, comunali e territoriali di varia natura), nonché alle immobiliari che risultano ancora di sua proprietà. Solo nell’area Pci-Pds-Ds-Margherita-Ppi-Pd sono 831 i diversi codici fiscali che risultano intestatari di fabbricati.


Stamattina a tutta pagina nell'interno dedicato agli esteri il giornale AD uno dei piu' venduti in olanda ha piazzato un articolo che dice:
Sempre piu' morti a causa della crisi finanziaria in Italia.
A causa della vergogna non hanno chiesto aiuto.
e riporta la foto dei coniugi di Civitanova con relativo articolo.
Io parole non ne ho ma e' ora davvero che nessuno deve restare indietro andiamo incontro alla barbarie.
Reddito di cittadinanza subito!

Attilio Disario, Rotterdam Commentatore certificato 13.04.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento

marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita
marco pannella tutta la vita

stefano boneva Commentatore certificato 13.04.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci risiamo, dopo le Parlamentarie anche per le Quirinarie gli abilitati sono pochi e non è per niente vero che basta essere certificati prima di dicembre 2012 sulla piattaforma.

Io sono certificato ben prima di dicembre 2012 e non ho accesso al voto. Ho fatto presente la cosa al mio coordinatore M5S di Municipio qui a Roma che è certificato da anni e nemmeno lui riesce a votare. Siamo in tanti purtroppo.

Il sistema di voto a quanto pare:
1) funziona male;
2) è molto limitato;
3) non c'è nessun tipo di assistenza.

Questa è democrazia dal basso? I sondaggi su Facebook funzionano meglio.

Marco E. Commentatore certificato 13.04.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sei così incazzato col mondo (e poco dotato di intelletto) che non capisci manco le battute (come il 95% del grilloti, pur essendo capitanati da un comico...ridicolo, no?). Spetta che te la spiego: siccome il tuo post contiene una marea di cazzate, e tu ti ergi a saputello che ha capito tutto e lo espone ai poveri scemi del popolino, ti dico che avresti fatto bene a includerti nella commissione di SAGGI, visto che di cazzate ne hanno sparate pure loro a manetta. Peccato che loro cmq per sparare quelle cazzate prendono trentamila al mese, a te rimane invece l'unica consolazione di aver sputato un po' di veleno aggratis sul blog di papà peppe. Ora puoi disattivarti fino al prossimo attacco hacker-troll. Vai a dormire.

Pinco Appalla 13.04.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento

…gargamella in piazza contro la povertà! Pezzi di merda che vanno in piazza dopo tutto il male che hanno fatto al popolo appoggiando e leccando tuttora il culo a monti e alla fornero. Siamo alla ripresa per il culo infinita. Cosa aspettiamo a cancellarli dalla faccia del paese! Beppe, avanti tutta!...

NICOLINO D., acquaviva delle fonti Commentatore certificato 13.04.13 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti.
Non sono un militante, ma solo un vostro elettore.
Vorrei ricordarvi che nel vostro programma si parlava di ridurre lo stipendio non solo a PARLAMENTARI e SENATORI, ma anche ai DIRIGENTI STATALI, DIRIGENTI DEGLI ENTI PUBBLICI, MANAGER DELLE AZIENDE MUNICIPALIZZATE E MAGISTRATI DEI NUMEROSI ORGANI COSTITUZIONALI.
Tutti soldi buttati! Questa gente dovrebbe lavorare sul serio otto/dieci/dodici ore al giorno come un quaLsiasi LAVORATORE PRIVATO!

Alessandro Lolli 13.04.13 10:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE , CIAO CASALEGGIO
PERCHE' NON MI DATE LA POSSIBILITA' DI VOTARE .
E VERO NON HO FATTO IN TEMPO DI MANDARE LA CARTA IND.
MA SONO ISCRITTO AL MOVIMENTO E SONO ANCHE ATTIVISTA NEL MIO COMUNE SAN CLEMENTE....
CIAO BEPPE & CASALEGGIO LA MIA EMAIL LA CONOSCETE.

COMUNQUE VADA IL MIO VOTO VIRTUALE E GINO STRADA PRESIDENT................

GERARDO MANZO, SAN CLEMENTE Commentatore certificato 13.04.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento

L'orgia che si sta tenendo tra pd pdl e lega per appoggiare un candiadato garante di tutti loro,dopo che si sono scannati e smerdati per mesi,conferma che devono andare tutti a casa.


simone stellini Commentatore certificato 13.04.13 10:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Sulla Gabanelli.
Dopo al trasmissione su Di Pietro, in cui era stata intervistata una persona che aveva già perso una causa con Di Pietro stesso e siccome era successo già anche in una puntata su Bologna in cui era stata intervistata una persona poco credibile, ho scritto allo staff del programma.
Mi è stato risposto che non sono responsabili di ciò che viene detto nelle interviste.
Ne consegue che se ognuno di noi si facesse intervistare da un giornalista di Report e raccontasse un sacco di stupidate, queste passerebbero in tv senza controllo,( sembrando quindi delle verità).
Questi sarebbero giornalisti seri?
Mi hanno anche detto che loro fanno indagini che durano mesi. Ho risposto loro che nel caso delle case di Di Pietro sarebbero bastati pochi minuti per avere on line una visura catastale e siccome era passato un messaggio ambiguo (tanto è vero che Il Resto Del Carlino dopo settimane titolava ancora le 56 case di Di Pietro) ho chiesto che nella puntata seguente fosse almeno precisato quante erano davvero le case e quante le pertinenze.
Voi avete sentito qualcosa di questo genere? Io no.
Ora non guardo più quella trasmissione, perchè secondo me, come sono stati inesatti in più di una occasione, possono esserlo stati anche in tante altre di cui non mi sono accorta.
Non mi piace la Gabanelli. Punto.

V. M., bologna Commentatore certificato 13.04.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Se ho capito bene, lo Stato ha debiti coi suoi fornitori per 100/130 miliardi...

... E GRILLI DICHE CHE I NOSTRI CONTI SONO IN REGOLA?

Ragazzi in parlamento: per favore andate a controllare i libri contabili: qui rischiamo di ritrovarci nella situazione di Pizzarotti: creano voragini di debiti che tengono ben nascosti e poi tocca a chi verra' far la figura di chiedere lacrime e sangue, perdendo consenso elettorale.

Nicola da Mantova Commentatore certificato 13.04.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici Grillini, diamoci da fare siamo in netto ritardo a tante promesse!!!
Ci sentiamo come davanti a un bivio, dove è necessario non sbagliare altrimenti ci inoltreremmo su un sentiero che, ci farà assaporare le sue amare conseguenze.

davide squitieri, foggia Commentatore certificato 13.04.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento

I 10 saggi hanno finlmente consegnato il loro duro lavoro di 2 settimane.

Meno male che hanno svolto queste fini analisi perche' altrimenti nessuno sarebbe giunto a simili conclusioni risolutive dei problemi dell'Italia.

Ma per fortuna hanno lasciato indicazioni ben definite, chiare e risolutive al futuro governo:

MENO TASSE E PIU' LAVORO.

Ecco! Ma perche' nessuno l'aveva mai detto o anche solo pensato prima?

Meno male che abbiamo avuto i 10 saggi.

GRAZIE NAPOLITANO!

Mai prima nella vita della nostra Repubblica due settimane erano state spese cosi' bene.

Nicola da Mantova Commentatore certificato 13.04.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

L’idea di scegliere in rete il candidato per il Quirinale è un esercizio di democrazia diretta e rappresenta la cifra della differenza tra Cinque Stelle e Partitocrazia.Fervono infatti tra PD e PDL le alchimie per individuare un “presidente condiviso” e l’identikit sembra corrispondere al roditore che nottetempo s’introdusse nelle banche per erodere i conti-correnti degli italiani.C’è poi Violante apprezzato da Cicchitto per la “conversione”all’antigiustizialismo.C’è Grasso che volentieri andrebbe a sedersi sulla poltrona del Colle,liberando per il PDL la presidenza del Senato.L’identikit femminile suggerisce Emma Bonino,che non sarà eletta perché il Vaticano non vuole,e infatti Bersani sussurra i nomi di Cancellieri o Severino,meritevoli di far parte del governo Monti.Sempre che la donna per il Quirinale,Bersani non la trovi in casa,nella persona della Finocchiaro,che piace alla Lega e che le donne italiane invidiano perché dispone di una scorta che,a quanto riferiscono i media,le trascina il carrello della spesa all’interno del supermercato.C’è poi anche la soluzione di pseudo-rottura con il PDL che innalzerebbe Prodi al Colle,porterebbe il Paese alle urne e Berlusconi al sicuro trionfo elettorale.Chi dimentica che fu Prodi a trascinarci nell’euro,senza referendum tra i cittadini e per di più facendoci pagare una tassa?Chi dimentica le successive rivelazioni del suo ministro Visco al Fatto Quotidiano circa il fatto che l’ingresso dell’Italia nell’euro,definito da Prodi “uno dei punti più alti della nostra recente storia nazionale”,fu voluto per evitare che la debolezza della lira favorisse il commercio dell’Italia a scapito della Francia e soprattutto della Germania,dotate di una moneta più forte e dunque meno competitiva sul mercato globale?Chi infine ha dimenticato le recenti dichiarazioni dello stesso Prodi circa gli enormi vantaggi che la Germania ha tratto dall’introduzione della moneta unica?Sergio Magaldi,estratto dal blog “lo zibaldone di Sergio Magaldi”

sergio magaldi 13.04.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Bersani e Berlusconi sono contenti perchè salgono nei sondaggi e scendono in piazza, Napolitano è contento perchè finito con i saggi ha ripassato la palla ai partiti e si avvicina la fine del suo mandato, Renzi è contento perchè Barca gli ha dato ragione e D'Alema l'ha perdonato, Bersani sarà presidente del consiglio e Berlusca senatore a vita amnistiato.. allora tutto come prima, tutti felici come una pasqua, tutti sorridenti,.. e voi inciucisti dei miei coglioni siete contenti? Visto che state in pianta stabile su questo blog a rompere i coglioni, ve l'hanno rimesso nel culo un'altra volta, allora, non vi sentite anche voi felici come una pasqua?

Davide M. Isernia Commentatore certificato 13.04.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Viviana,
(se ricordo bene hai 71 anni) dovresti sapere che il male e il bene non sono mai tutti da una parte.
"tolti i migliori resta la zavorra..il malessere scuola è questo, di doversi tenere in seno questa zavorra..il rimedio è lo sfollamento..A pochi studenti meritevoli lo stato deve offrire scuole modello che devono essere poche, ma buone..vanno pertanto incrementate le scuole private.. l'accesso all'istruzione superiore può essere aperto solo a pochi, i migliori."
Giovanni Gentili negli anni venti ma sono ancora attualissimi.
La legge 133/2008 (min. Gelmini) ha deliberato un taglio alla scuola del 17% in tre anni. (Tanto ci sono le scuole private per chi se le può permettere).
Lombardia (gov. Formigoni) per ogni alunno della scuola privata la regione offre un contributo annuo medio di 487,37 Hanno diritto al contributo le famiglie con reddito autocertificato (senza patrimonio)non superiore a euro 46.597 Nella scuola pubblica il finanziamento medio annuo per alunno è di euro 3,31 Ha diritto al contributo la famiglia con reddito ISE (comprendndo il patrimonio) non superiore a euro 15.458
Da una ricerca svolta dall'assessore alla scuola della provincia di Enna (di centro-destra) 16 scuole su 34 non hanno nè il collaudo nè l'agibilità mentre 33 su 34 non hanno neppure la certificazione per i rischi di incendi.
Emilia R. Scuole pubbliche comunali:
2007 Riconoscimento della città di San Francisco all’esperienza dei nidi e delle scuole dell’infanzia del Comune di Reggio E.
2009 NAREA Premio North American Reggio E. Alliance all‘esperienza delle scuole e dei nidi d‘infanzia dell‘Istituzione del Comune di Reggio E
2010 Premio Amici dei Bambini a Reggio Children, da parte dell‘Associazione canadese per la prima infanzia per il supporto nella realizzazione della missione CAY. Grazie a m5s per avere ridato agli italiani la voglia di interessarsi di politica ma, non è vero che è sempre tutto uguale e non è tutto solo bene o solo male Appena ho tempo parliamo di sanità

giulio valdinoci 13.04.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento

scusatemi ma sono molto incazzato da questi commissioni falsa vedi 10 saggi e il governo monti questi escamotage fatti dal presidente per un controllo centrale del sistema fanno capire chi ci ha rappresentato tutti questi anni i nonni egoisti e avari di potere e anarchia partitocratica i 10 saggi anno detto che vanno aiutati i poveri - scoperta di acqua calda è il solito modo di prendere per il culo gli italiani senza reddito e senza futuro commissioni urgenti dei partiti nel parlamento e veri programmi per i disoccupati e deboli della società vera giustizia sociale fatti non parole e quello che chiediamo noi attivisti 5 stelle forza beppe forza cimi e lombardi fatevi sentire con le nostre idee...

ahtony gentile 13.04.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento

avrei preferito come data di sbarramento la data delle elezioni , perché e facile salire sul carro del vincitore "DOPO" il clamoroso risultato .sono proprio gli iscritti post elezioni ( trombati degli altri partiti) i piu' pericolosi che inciuciano per un appoggio al PD .

giovambattista p., milano Commentatore certificato 13.04.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti gli aspiranti "piccoli" elettori delusi e NON REMUNERATI.

Questa politica del sospetto, che vi porta a pensare all'annullamento perchè il risulato non è gradito, è tipica del vostro entourage.

Voi che avevte avuto le PRIMARIE TAROCCATE(Renzi-Bersani, e a Roma i ROM) e oggi in Toscana, per non rischiare neanche un voto che potrebbe influenzare la scelta di chi potrebbe mettere un pò di sabbia sul MPS, non fate votare RENZI, venite a darci lezione?

Noi che stiamo facendo fuori gli INTERMEDIARI?

Ma di cosa vi lamentate?

Criticare un movimento che vuole la
DEMOCRAZIA DIRETTA, senza deleghe in bianco, e con un obbiettivo come quello del
REFERENDUMO PROPOSITIVO SENZA QUORUM ?......

Invece di protestare, dateci una mano e vi garantiamo che

VI STANCHERETE DI VOTARE !

Maurizio I., Roma Commentatore certificato 13.04.13 09:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Lo suggerisco a chi può votare. Io proporrei DAVIGO. Indubbiamente si partirebbe con uno che conosce "il mestiere."
Rilancerei anche Di Pietro. Espertissimo di diritto, se non lo fosse anche di Diritto Costituzionale è comunque in grado di impararlo in mezz'ora.
Niente "esperti"ne politici? Allora mi piace BUSI. Persona buona, intelligente, capace ma anche eclettica. Di onestà intellettuale assoluta.

Lady Dodi 13.04.13 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che oggi i giornalai fanno a gara per dipingere come "grottesca" la ripetizione del voto on line. Certo, preferiscono i brogli alla vecchia maniera silente, del resto di questo si nutrono. Presunti sondaggi (gli stessi che davano il pd vincente e berlusconi finito) riportati dai soliti house organ ci danno in "arretramento" .Tutti uniti contro di noi, bene. Dimostrano ancora una volta che il loro scopo è eliminarci e quindi non ci si puo' alleare con chi ci vuole fuori dai piedi per continuare i propri porci comodi. Il lavoro dei saggi è un capolavoro degno di licio gelli,probabilmente è commosso per il gradito omaggio. Forza ragazzi, restiamo uniti contro tutti e andiamo avanti!

Barbara R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.04.13 09:35| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho riVotato Salvatore Settis ..con piacere.
Ai PDocchiosi non rimane che insultarci
....e rosicare per la legggerisssima differenza Democratica che ci distingue.
Avanti così.

Marco67 B., Pisa Commentatore certificato 13.04.13 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le battute dei militanti di partito su questo blog e su internet sono come al solito ridicole. Sara' mica invidia di non poter votare il proprio PDR nei vostri partiti dittatori e criminali?
Vi auguro con tutto il cuore d spendere i vostri soldi in Imodium e Guttalax ,cri mina li che non avete rispetto di chi dai vostri partiti e' stato ridotto in miseria.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 13.04.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento

vedo che da un paio di ore non riesco a mandare commenti che succede siamo controllati e boicottati da chi il copasir

ahtony gentile 13.04.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento

eh si ma questo me lo immagino li a violare il server perche' giustamente se la democrazie e' su internet, aho, il voto suo vale piu' del vostro...
ahhahah

italiano all'estero 13.04.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Se questi sono i saggi, rivogliamo i deficienti

La buffonata messa in piedi da Napolitano si è rivelata nel suo più squallido splendore con la consegna del documento ufficiale dei 10 saggi al nostro presidente della Repubblica.

Basta dare una scorsa veloce alla "sintesi" pubblicata dall' Ansa, per capire che passano più idee nuove in 10 minuti di Ballarò o Porta a Porta di quante ne contenga il loro documento.

"RISCHIO LAVORO - La mancanza di lavoro è la priorità numero uno. Per combattere la conseguente crescita di povertà, la via maestra è lo "sviluppo economico equo e sostenibile"."

Maddài, diggiùro! E io che credevo che la priorità in Italia fosse la protezione dei parchi naturali. Comunque, sono molto contento che abbiano trovato la soluzione: basterà perseguire uno "sviluppo economico equo e sostenibile" e tutti i problemi scompariranno.

"FISCO - La redistribuzione del carico fiscale è una questione politica, dicono i saggi che quindi scelgono di non occuparsene con l'eccezione del mondo del lavoro."

Quindi i saggi, chiamati a risolvere un problema politico, scelgono di non occuparsene perchè quella del carico fiscale è una questione politica.

Sarebbe come chiamare a Maranello un esperto di motori, per sentirsi dire che "bisognerebbe aumentare un po' la potenza ai bassi regimi, ma io scelgo di non occuparmene perché questa è una faccenda che riguarda i motori."

"Nell'agenda comunque c'é l'invito a rendere il fisco più amico e a procedere sulla strada di alcune riforme rimaste a metà, da quella federalista a quella del catasto."

L'idea di rendere il fisco più amico mi piace molto. L'unica domanda che rimane è: amico di chi, esattamente? Degli italiani, o dei banchieri di Bruxelles? [...]


"IMPRESE - Estinguere il prima possibile tutti i debiti della P.a. nei confronti delle imprese."

Questa è geniale! Non ci aveva mai pensato nessuno. Anzi, pensate che gli imprenditori stavano per organizzare una protesta nazionale, perchè non volevano in nessun modo

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.04.13 09:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SUL LAVORO DEI COSIDDETTI SAGGI
Il meglio latte atto pel formaggio
vien da stabula di vacca su l'alpeggio.
Il cacio è sapido, aroma di foraggio
è premio del pastore in tal posteggio.

Se pascolo avviene su modesto Colle,
il mandriano ha altro risultato,
lui otterrà un quagliato molle
chè vien da latte saggio ma avariato

giancarlo bianchi, varese Commentatore certificato 13.04.13 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande titolo di apertura del Corrotto della Sera :
Grillo perde voti !!!!
Sono contentissimi dei risultati del loro sondaggio....
Grillo perde voti pericolo scampato.........
Un buon week end ai redattori tutti.

dario rulli, aosta Commentatore certificato 13.04.13 09:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno mi deve spiegare come fanno i Blilanci dello stato Italiano.

Lo stato italiano DEVE 90Ml alle aziende...ma per poterli pagare DEVE emettere altro debito?

MA COME non erano stati messi a bilancio questi debiti?

Ma che bilanci fate?

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 13.04.13 09:19| 
 |
Rispondi al commento

"Scusate ragazzi, adesso vi faccio una domanda:
c'è mica un Presidente della Repubblica in sala?
Non ce l'abbiamo? Ragazzi non sto scherzando... Vi prego, un presidentino, se lo tirate fuori mi fate una cortesia, grazie.
Eh no, perché dobbiamo trovare un Presidente della Repubblica, per fare un Premier, per fare un Governo, per fare le commissioni, per fare la legge elettorale, per poi rifare le elezioni, per fare un Parlamento, per fare un Premier, per fare un Governo, per fare le commissioni, per rifare le legge elettorale, per rifare le elezioni, per rifare un Parlamento... Sembra il cestello della lavatrice!
Osservare la politica Italiana è interessante come guardare il cestello della lavatrice che gira: calzino... camicia, mutanda, lenzuola... calzino! camicia, mutanda... calzino! camicia, mutanda..."

Maurizio Crozza
Crozza nel Paese delle Meraviglie - 12/04/2013

Matteo A., Cuneo Commentatore certificato 13.04.13 09:18| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO FOR PRESIDENT
GRILLO FOR PRESIDENT

lui sicuramente non cambia isea e non RUBA cosi siamo tranquilli

PETRA LIA 13.04.13 09:18| 
 |
Rispondi al commento

L'OPINIONE

A me pare che sia perduta la consapevolezza che
per fare una vera rivoluzione sia indispensabile
l'intransigenza e tuttavia una rivoluzione che sia
effettivamente tale porta con se, ed ha sempre
portato, almeno nel suo immediato futuro, aspetti
"totalizzanti" nel pensiero e nei comportamenti che
oscurano ed impediscono ciò che è l'essenza della
evoluzione del genere umano: l'adattamento.

Solo la capacità di adattarsi ed integrarsi (nel
senso più nobile ed impegnativo del rispetto di ciò
che è "altro" da sé) rende possibile l'evoluzione umana.

Quando l'adattamento si trasforma, si ferma o viene
impedito (palesemente o occultamente con la forza fisica
o con la "persuasione" mediatica) l'evoluzione si ferma
fino all'estremizzazione della sua "regressione".

Se tale ragionamento è valido allora ne consegue che
sia la "Partitocrazia" (se prima i Partiti erano i
pilastri della nostra Democrazia Parlamentare poi sono
diventati "comitati d'affari" autoreferenziali) che
il M5S (nella sua attuale forma rivoluzionaria) sono
entrambi effetti della perduta capacità di adattarsi
(nel senso che citavo prima).

Quando l'intelletto dell'essere umano è così oscurato
solo un impulso adattativo (positivo ed integrativo)
potrà far ripartire la sua innata capacità evolutiva
e se questo non accadrà la "pena" sarà la sua scomparsa:
ogni manifestazione dell'essere umano che abbia le
caratteristiche "totalizzanti" è destinata (prima o poi)
all'estinzione.

Contro Tendenza (), Lecce Commentatore certificato 13.04.13 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per fortuna siamo nel weekend ed i troll pagati da pd-l e pdl stanno riposo e si vede.
Ieri ho avuto l'ennesima conferma che l'informazione italiana è ridicola. Ieri notte su raitre parlavano delle quirinarie, ovviamente ne parlavano male, e sullo schermo scorrevano i commenti lasciati sul blog e venivano evidenziate solo le solite farneticazioni di anonimi troll e VENIVANO ANCHE LETTE COME SE FOSSERO IMPORTANTI DICHIARAZIONI RESE DA CHISSÀ CHI!

Chissà se quando parleranno di berluska o dello smacchiatore faranno scorrere i commenti presi dai blogs con gli insulti anonimi?

Sempre nello stesso programma su raitre avevano come ospite LA RUSSA al quale HANNO CHIESTO DI COMMENTARE LE QUIRINARIE !
L' unica cosa che devono chiedere a la russa è come hanno fatto suo figlio e suo fratello a sedere entrambi nel consiglio di amministrazione della FONDIARIA-SAI e hanno percepito compensi a 5 zeri per il merito di aver portato la società sull' orlo del fallimento ( andatevi a vedere la cosa, nel CDA c' è anche il figlio di un noto ministro italiano.... che bello fare i soldi facendo fallire le società mettendolo nel @ulo dei piccoli risparmiatori!)

Giorgio G. Commentatore certificato 13.04.13 09:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo con Sgarbi:
Riccardo Muti for president

https://www.youtube.com/watch?v=J-y_hMv8hX0

gabriele m. Commentatore certificato 13.04.13 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Salve mi presento .Sono stata licenziata a 44 anni, 1 anno e mezzo che cerco un lavoro ( secondo voi chi mi assume a 45 anni?) la pensione forse l'avrò a 68 anni ( nel frattempo con cosa vivo?) Attualmente vivo con i mie risparmi, ma non dureranno fino a 68 anni.
Tutti i giorni le televisioni ci martellano con questi politici di mestiere.Non avete idea di che senso di "orrore" che mi fanno.
Da Bersani a Renzi a D'Alema, senza parlare di Berlusconi ecc. ecc.
Apprezzo ogni giorno di più i ragazzi del MV5 almeno hanno la dignità di stare zitti, solo che lo dico sinceramente sono scoraggiata questi "mostri" non mollano l'osso.
Comunque ragazzi resistete, siete l'unica speranza per gente come me.

STEFANIA SERRI 13.04.13 09:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Se siamo nella situazione in cui siamo
è perche abbiamo sempre detto SI

Grazie M5S per il tuo giustificatissimo NO

Monica R., PR Commentatore certificato 13.04.13 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il lavoro dei saggi dimostra ampiamente perchè non si possa e non si debba fare accordi con questa politica e con questi politici.
Non mi dilungo sulla solita catasta di proposte indecenti partorita da queste teste di uovo....
Ricordando a uno di questi saggi che si lamentava di aver dormito poco in questi giorni di riunioni febbrili....che milioni di italiani non dormono affatto....e non per un paio di notti...
mi chiedo solo una cosa.
Ma gli elettori di queti partiti sono daccordo ?
Hanno votato gli uni e gli altri per questo ?
Questo volevano ?
Dov'è il rispetto per i milioni di elettori che tanto ci rimproverano....
Veramente i due terzi degli italiani ha votato pensando che questa sia la soluzione ai loro problemi ?
Hai votato PARTITO DEMOCRATICO PER GOVERNARE CON BERLUSCONI ?
Io ho votato M5S per non fare la fine di Gheddafi
prima ti abbracciano sull'Appia Antica nella tenda delle mille vergini....
e poi ti mandano i soldati a spararti nel culo....
Ma c'è chi vuole fare accordi con il
Signore di Sodoma....
Vero Renzi ?

dario rulli, aosta Commentatore certificato 13.04.13 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Allora? sono passate docici ore dalla fine delle votazioni, avete finito di spogliare i bit? Sarebbe bello sapere com'è andata a finire? Altri hacker?

ClaudioT 13.04.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me quel Sereno Despero potrebbe essere il candidato ideale per la presidenza della Repubblica: fuori da ogni gioco politico e più in generale fuori...
Votatelo.

.Sereno. .Despero., Napoli Commentatore certificato 13.04.13 09:02| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE TI VOGLIAMO BENE CONTINUA COSI' !!!!!!!!!!!!!
PS ho già citato Gino Strada x il mio voto, ma avrei dovuto nominare te.
UN ABBRACCIO!!!! BUONA DOMENICA a te e alla tua famiglia, e ai collaboratori M5S

Lucy C., Milano Commentatore certificato 13.04.13 09:00| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

@ VIVIANA VI BOLOGNA.
Cara Viviana, io credo che dovresti controllare un pò la tua grafomania, ed essere meno tranchant nelle tua analisi. Hai chiuso uno dei tuoi innumerevoli post con la frase: il pd è fatto di vecchi.....

Che significa, che sei d'accordo con la Fornero che vorrebbe eliminare fisicamente i vecchi per far risparmiare l'Inps?

E poi che significa essere giovani? che solo per una questione anagrafica la gioventù è sinonimo di superiorità?

Se ti proponessero di passare una serata con Dario Fo o con Renzo Bossi ( il trota), con chi preferiresti uscire? e Tra Margherita Hack e la consigliera regionale Minetti?

Io non avrei dubbi a scegliere Fo o Hack. Che non sono proprio di primo pelo.

Ciao

Franco

franco pace, taranto Commentatore certificato 13.04.13 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


IO DICO SOLAMENTE CHE IL MERITO DEL M5S STA NEL COSTRINGERE GLI ALTRI PARTITI ESISTENTI E NUOVI E FUTURI A FARE LE COSE CHE CHIEDONO I CITTADINI E A LAVORARE, AVANTI E RAGIONIAMO CON LA NOSTRA TESTA NON CON QUELLA PREFABBRICATA DEI PARTITI IDEOLOGICI: NESSUNO DEVE RESTARE INDIETRO!!!

gianluigi vitali, arosio Commentatore certificato 13.04.13 08:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Non capisco come si possa avere ancora fiducia in un Pd che per 20 anni non ha fatto che tradire le promesse e gli elettori,soffocando la democrazia,sterzando sempre più a dx fino a rinnegare l'art.18,i pensionati,i malati,i lavoratori,lo stato sociale,i beni comuni,scippando le elezioni,votando le leggi vergognose di Monti,rovinando il Paese,fino al patto finale di oggi che completa quell'inciucio indecente che il Pd ha trascinato vistosamente per 20 anni, cedendo a tutte le richieste di B e che ora peggiora col patto ignobile che sta per siglare col peggior delinquente d'Italia,solo per la frenesia di conservare il potere più a lungo possibile,evitando quelle elezioni che il Pd sa di dover perdere irrimediabilmente

-D'Alema è quello che ha sempre inciuciato con B fino ad essere definito il miglior amico di FI; quello che per B chiedeva il regime presidenziale forte;quello della vergognosa bicamerale che già allora tagliava i poteri ai giudici;quello che ha sempre fatto favori all’Opus dei che lo ha fatto Vice conte del Vaticano;che ha aperto il mondo del lavoro al precariato selvaggio;che ha sempre parlato contro i lavoratori fino a dire che gli operai Fiat che protestavano contro Marchionne erano solo del 'lavativi che volevano stare a casa a vedere la partita'

-Franceschini è quello che voleva fare il 'regime presidenziale forte' per contentare D'Alema e soddisfare B e ora fa pressione per allearsi con lui

-Enrico Letta è quello invitato al club Bilderberg,gruppo di magnati che vuole volgere il mondo al più perverso neoliberismo,distruggendo i diritti civili in nome del lucro di pochi

-Fassino viene eletto chiedendo i voti alla 'ndrangheta del torinese(atti del processo Minotauro)

-Bersani è l'esecutore finale del peggior inciucio della storia,prima con B ha cui è stato concesso di tutto e di più,poi con Monti, scippando le elezioni e inciuciando con la dx bancaria,i grandi speculatori di Fed e Bce, e oggi aprendosi al patto di alleanza palese con B

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 13.04.13 08:48| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Il Corriere on line pubblica come titolo di apertura che M5S avrebbe perso,secondo un sondaggio, circa il 2%.Ma se addirittura tra gli exit poll e i risultati delle ultime elezioni politiche c'era una discrepanza di almeno 5 punti percentuali,che cavolo ci rappresenta una variazione del 2%? Ci fanno addirittura il primo titolo del giornale?L'ho già detto e lo ribadisco:il Corriere E'DISGUSTOSO!

gabriella m., reggio di calabria Commentatore certificato 13.04.13 08:28| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti, purtroppo non posso votare (non mi sono iscritta in tempo utile) ma vorrei esprimere comunque le mie preferenze per il Colle (non tenendo, purtroppo, in considerazione Beppe):
1) Milena GABANELLI (che per me sarebbe la migliore per serietà ed esperienza che ha nello scovare inciuci e ladrerie.
2) Stefano RODOTA’
3) Massimo CACCIARI

Sara M., Desio Milano Commentatore certificato 13.04.13 08:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PD e PDL oggi manifestano contro la povertà che loro stessi hanno creato. Come se non sapessero di aver appena approvato assieme a Monti il Fiscal Compact e l'adesione al Fondo Salvastati. A quest'ultimo abbiamo appena dato (indebitandoci) 40 miliardi di euro.
Mi fanno schifo e rabbia. Sono dei criminali.
A loro non interessa fare il governo, tanto la loro politica marcia va avanti lo stesso: è per questo che lo spread non sale.
Voglio vedere chi ha ancora il coraggio di scrivere che dobbiamo dare la fiducia al PD. Imbecilli.

Anna De Faveri, Marcon Commentatore certificato 13.04.13 08:22| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

quanti troll,

quanti falliti

Fulvio Bordi, Napoli Commentatore certificato 13.04.13 08:17| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

... in merito, mi sovviene questo pensiero:
la Teoria dei Sistemi e la Meccanica Razionale insegnano che tanto più un sistema è complesso come numero di elementi strutturali e numero di passaggi e fasi, più è soggetto a mafunzionamenti.

Henry Ford raccomandava ai suoi ingegneri che ogni progetto fosse fatto del minor numero di pezzi possibile, perchè: "tutto quello che non c'è non si rompe".

i sistemi informatico-elettronici, pur infinitamente veloci, sono infinitamente più complessi di un sistema composto da un foglio e una matita ...

Vasco Piacentini 13.04.13 07:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per lo speciale "Chi abbiamo votato", questa settimana la sfida è fra la Presidente della Camera Laura Boldrini e la capogruppo M5S Roberta Lombardi.

http://www.analiticamente.it/index.php?option=com_content&view=featured&Itemid=145

Vota la tua preferita!


ieri giornata amara.
Do un passaggio ad una persona che aveva perso il mezzo pubblico e così parlando mi chiede chi c'è al governo?
Mi sono cascate le braccia!
Non ha mai votato!
Ditemi voi come si può andare avanti la persona era giovane,ma non giovanissima.
Nel Pomeriggio discussione per il Presidente ella repubblica: ahh..no deve essere una persona preparata.
ED io a ribadire,no deve essere una persona svincolata dai partiti.
Gli altri deve essere l'espressione dei partiti,lo hanno sempre fatto,deve rappresentare tutti gli Italiani.
Come dire che i partiti rappresentano il Popolo Italiano.
Altri ma nooo,se gli fanno delle domande quando è all'estero se non è un esperto,cosa risponde?
Ma dico io siamo a questi livelli?
Beppe dove vogliamo andare?
Possibile che dobbiamo amministrare dei pecoroni ancora?

oreste m******, sp Commentatore certificato 13.04.13 07:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le centinaia di TROLL assunti dal Pd per aggredire questo blog con migliaia di post una cosa che l'hanno rivelata:
la profonda ignoranza di tanti elettori Pd,il loro grado di bassezza morale e culturale
MAI,prima,avevamo letto commenti tanto squinternati,ignoranti,gretti,fanatici,fuor di ragione

Angela Catania scrive:
"Siamo considerati un paese parzialmente libero nell'informazione,che nel 2009 vedeva:780 mila analfabeti,5 milioni privi di titoli di studio,13,5 milioni con licenza elementare,16,5 con licenza media
Se la classe dirigente ha ridotto un paese così e ci aggiungiamo una crisi economica enorme,come si fa ha parlare di popolo sovrano?"

Tullio de Mauro concluse che nel 2008 solo il 20% della popolazione adulta italiana aveva gli strumenti minimi minimi di lettura,scrittura e calcolo per orientarsi in una società moderna

Infatti il minimo sul blog è scrivere qualcosa e vedere quanti fraintendono
Anche la scelta di chi candidare al Quirinale è figlia di questa ignoranza.Si indicano i nomi di personaggi televisivi,beniamini del pubblico, soggetti famosi che con la politica non c'entrano niente.Si ignora chi siano i grandi esperti nella Costituzione o nelle leggi,i grande combattenti della libertà nel campo del diritto

Oltre agli analfabeti totali e agli scarsamente istruiti,ci sono poi gli analfabeti di ritorno,quelli che,pur avendo qualche titolo di studio,non sanno riassumere o comprendere un semplice articolo di giornale
Girolamo de Michele: "Come faranno a capire qualcosa,quando si parla di crisi economica o gli propongono l’acquisto di titoli finanziari o bancari? Non capiranno,si fideranno alla cieca di chi spaccia per pensione integrativa un titolo Parmalat,un bond argentino o la fontana di Trevi.Più di 1/3 è così.Va meglio solo il 7% contro la media europea del 18.Ma tra chi ha studiato prima del 68 la percentuale di analfabeti di ritorno sale al 63% e la fascia di eccellenza scende all'1,9"
Il Pd è fatto di vecchi e sono quasi tutti così.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 13.04.13 07:34| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MY PRESIDENT

1° MASSIMO CACCIARI
2° EMMA BONINO

Claudio M. Commentatore certificato 13.04.13 07:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il quotidiano Libero prosegue la sua campagna denigratoria:

"La Noemi papi girl ci consola per le "pagliacciate" di Grillo"

su www.analiticamente.it

Ancora non ho capito quali sono le vere pagliacciate


La banda dei Professori colpisce ancora: Monti pignora pensioni e stipendi

http://www.infiltrato.it/notizie/italia/la-banda-dei-professori-colpisce-ancora-monti-pignora-pensioni-e-stipendi

gabriele m. Commentatore certificato 13.04.13 07:19| 
 |
Rispondi al commento

Molti illusi propongono la Gabanelli al Quirinale. La Gabanelli lavora su Rai 3, rete del Pd (180.000 euro l’anno). E quando il Pd ha deciso di mollare Di Pietro per sterzare a destra e le denunce di Di Pietro gli sarebbero state fatali, si è trovato modo per affossarlo ed è venuta molto comoda l’inchiesta, costruita ad arte, da Report, contro Di Pietro con la calunnia dei 64 appartamenti, insinuando che avesse usato i soldi pubblici ricevuti dal partito per comprare abitazioni per se stesso. A parte che, in realtà, i famosi ‘appartamenti’ erano particelle catastali e nella trasmissione era stato fatto un collage a tavolino di momenti in cui di Pietro appariva imbarazzato, poi un’inchiesta ha appurato che gli appartamenti reali erano stati comprati prima del 2001, anno in cui Di Pietro entra un polituica, per cui l’inchiesta era falsa e calunniosa ma la Gabanelli l’ha voluta e approvata per far piacere al pd che voleva estromettere Di Pietro. E infatti, da quella inchiesta l’IdV è uscita distrutta, è proprio sparita dal Parlamento, a prova di quanto possa essere potente la televisione. Ma quell’inchiesta getta gravi ombre sulla credibilità della Gabanelli che cessa di essere la giornalista integerrima che sembrava. Ci vogliamo aggiungere la sua difesa estrema del controllo delle banche contro la liquidità che fa tanto comodo a quel potere bancario che stracomanda in Europa e vuole sostituirsi ai Governi?
Quirinale per la Gabanelli? Manco per idea!
.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 13.04.13 07:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io non posso votare perché iscritto da febbraio 2013. Voglio dire a Grillo e Casaleggio e agli amici che voteranno : trovate candidati che rispettino la costituzione, applichino le leggi senza favoritismi influenzati dalla politica, cioè disponibili a risolvere una volta x tutte la questione del conflitto d'interessi e aperti ad un ridimensionamento complessivo della politica nello stato, facendo aprire le istituzi