Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Risultati del sondaggio sulla RAI libera dai partiti

  • 289


rai_280xFree.jpg
Hanno partecipato al sondaggio sul futuro della RAI libera dai partiti 95.000 persone. Il 99% dei partecipanti vuole una RAI finalmente svincolata, libera e indipendente dai partiti. Il 75% è favorevole alla vendita di due dei tre canali tramite un'asta pubblica. Il 99% vuole trasparenza e una riduzione delle consulenze esterne della RAI, in modo da poter sfruttare maggiormente la forza lavoro interna. Una RAI libera dai partiti secondo i partecipanti dovrebbe occuparsi di cultura (75%), tematiche ambientali ed energetiche (60%), inchieste giornalistiche e approfondimenti (52%), informazione internazionale (49%). Seguono economia, cronaca politica, cinema, serie tv e tematiche locali, sport, tecnologia e scienza.
Guarda il dettaglio dei risultati.
Grazie a tutti coloro che hanno partecipato!

6 Apr 2013, 16:10 | Scrivi | Commenti (289) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 289


Tags: M5S, Matrix, partiti, privilegi, Rai, sondaggio, sprechi, Truman show

Commenti

 

Bene i sondaggi, ma attenzione a come vengono poste le domande. Io a questo non ho partecipato, perchè in realtà le risposte erano guidate.
Ad esempio la domanda: "sei favorevole alla vendita di due dei tre canali RAI tramite un'asta pubblica?" è sicuramente faziosa, e doveva essere scomposta in:
Ritieni sia necessario vendere i canali rai?
Quanti?
Idem quella successiva doveva essere scomposta in due:
sei favorevole alla trasparenza? (e chi non lo è)
che posizioni hai sulle consulenze esterne della rai? (favorevole, non favorevole, da ridurre, da aumentare)
Se la domanda è sempre "vuoi la minestra o salti dalla finestra è chiaro quale sia la risposta, anche se la minestra non mi piace."

nevio g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.04.13 17:52| 
 |
Rispondi al commento

CARO BART. NICOLOTTI TUTTE STE CAZZO DI DOMANDE LE HAI MAI FATTE AL PD O AL PDL?

Lamberto Zingarini, Perugia Commentatore certificato 10.04.13 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo
E' opportuno continuare mantenendosi lontani da imbrogli e connivenze e svolgendo una attenta opera di controllo. Che il parlamento sia quello che tutti sanno e vedono è evidente ma è altrettanto evidente che non potranno continuare se avranno con il fiato sul collo il M5S.
La situazione drammatica italiana è dovuta da decenni di sperpero ma anche da un'azione ben orchestrata dalla Germania che sta cercando di distruggere la nostra PMI rendendoci impossibile il pagamento dei debiti verso la PMI utilizzando la Testa di Ariete Monti al fine di raggiungere tale obiettivo.
Un saluto
RM

Roberto9 Marenda 09.04.13 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Fuori la partitocrazia dall'informazione.......sembra un sogno! Non capisco però perchè vendere due canali su tre che insieme rappresentano il pluralismo culturale di un paese....una stupidaggine.

Anna Rossi 09.04.13 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Idea: dato che molte persone non hanno familiarità con internet e purtroppo basano la loro informazione su giornali e tv che continuano a sparare a zero sul M5S dandone una visione faziosa e distorta (ora viene fuori che lo psiconano vuole togliere i finanziamenti ai partiti ma intanto i suoi 40 milioni se li è pappati e la gente non lo sa!), perchè non trasmettere "La Cosa" sul digitale terrestre così come ha fatto Repubblica col suo canale web Repubblica TV?
Grazie!

antony diaz 09.04.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, per quanto riguarda la Rai vorrei suggerire che 1)sarebbe opportuno lasciare le tre reti per avere spazio per poter diversificare la programmazione, specializzandone l`indirizzo.
2)secondo me bisogna eliminare il canone e sostituirlo con un`opportuna raccolta pubblicitaria. Le tv commerciali non ganno infatti pagare alcun canone. Vigilerei però sul bilancio della stessa. Perchè i giornalisti per effettuare un servizio devono soggionare ad esempio in una suite di lusso, quando basta sceglierne una media a spese nostre?
3)riassegnare le frequenze distribuite gratu
itamente, facendo pagare il giusto prezzo.
Ciao
F.S.

francesco sunseri 08.04.13 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Indipendentemente da come viene dai commentatori considerato il sondaggio, sono favorevole ad una sola Rai pubblica con all'interno del suo contenitore ogni tipo di programma utile e al servizio di ogni cittadino italiano, in totale ed incondizionata trasparenza, interattiva, senza alcuna pubblicità, senza canone e al di fuori del controllo dei politici.
Le altre emittenti e non solo la Rai potranno essere gestite dai privati.

Massimo M., Salerno Commentatore certificato 08.04.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento

E' stato tolto il mio postfatto alle 16,45 e anche quello di altri dissidenti. Questo dimostra che il blog di grillo non è democratico. Il fatto che ci siano solo circa 250 post su questo argomento dimostra che il questionario è fallito. L'insieme della vicenda ci dice che il M5S è manipolato , non è democratico, non è affidabile, non è trasparente

Paola p., roma Commentatore certificato 08.04.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe non è l'unico problema la RAI libera dalla politica, ogni settore è ormai occupato dalla politica che gestisce i BENI COMUNI come se fossero proprietari, ma il peggio è che chi gestisce sono persone avide e senza specifiche competenze o un adeguato grado culturale. Ad esempio in alcune Regioni l' Amministrazione Provinciale ha nominato alcuni funzionari come Dirigenti con elevatissimi stipendi. I Dirigenti nominati non hanno però le specifiche ed adeguate competenze e così hanno pensato bene di Accettare l'INCARICO invece di RIFIUTARLO ma per far funzionare gli Uffici hanno NOMINATO CONSULENTI ED ENTI ESTERNI , a spese dei cittadini , a costi elevati . Abbiamo così dei DIRIGENTI che operano come dei POLITICI; perchè sono i politici che per incompetenza si servono di assessori o esperti specifici di un settore, ma certamente non è possibile che un DIRIGENTE strapagato debba far uso di altre persone per svolgere le mansioni che, da personale assunto, dovrebbe saper fare direttamente . CHE SCHIFO ANCORA SOLDI PUBBLICI SPESI INGIUSTAMENTE PER NOMINE INGIUSTIFICABILI DA PARTE DEI POLITICI INCOMPETENTI A PERSONALE DIRIGENTE ASSUNTO, NON ADEGUATO, NON NOMINABILE E NON SPECIFICO PER I NUOVI INCARICHI RICEVUTI.
CARO BEPPE DOBBIAMO CAMBIARLA QUESTA ITALIA .
CONTINUA E VINCI. Grazie Ciao Pasquale Bianchi

pasquale bianchi 08.04.13 08:49| 
 |
Rispondi al commento

QUOTO IN PIENO!!!!, lettera aperta a: Beppe Grillo MOVIMENTO 5 STELLE
Tu continui a dire che non dialoghi con i partiti perchè, loro, sono i responsabili della catastrofe economica della nazione. Dici anche che i cittadini prenderanno a legnate gli esponenti dei vecchi partiti. Secondo me, non avverrà quanto tu dici! ecco i motivi:
La gente, come ho sempre sostenuto, chiede un governo efficiente che dia risposte alle proprie esigenze e che tagli i ponti con il vecchio modo di amministrare; per questo motivo il 25% degli elettori ci ha votato. Il voto dato a noi è un voto di protesta, ma è un voto che la gente ci chiede di usarlo per fare un governo con persone pulite che nulla hanno a che fare con il vecchio sistema, ma tu sostieni che nei partiti tradizionali non esistono le persone pulite, con le quali noi possiamo dialogare; ti sbagli ancora una volta, dimentichi che nel PD sono stati eletti molti giovani, preparati ed onesti e la gente è informata e lo sa e perciò non ti capisce più caro GRILLO; PERCHE' SE LE RISPOSTE CHE VORREBBE DA NOI, LA GENTE LI AVRA' DA ALTRI, PER LA GENTE VA BENE LO STESSO, PERCIO' NON TI ILLUDERE CHE ALLE PROSSIME ELEZIONI PRENDEREMO LA MAGGIORANZA ASSOLUTA.Ti ostini anche a dire che se il PD farà un governo con l'appoggio del PDL, ALLE PROSSIME ELEZIONI GLI ELETTORI DARANNO LA MAGGIORANZA ASSOLUTA AL MOVIMENTO 5 STELLE; secondo me, così non sarà, perchè coloro che formeranno un governo, si impegneranno con tutte le forze per dimostrare che le tue teorie sono sbagliate, anzi daranno a te la colpa di non aver reso possibile la formazione di un governo che finalmente escludeva BERLUSCONI ED IL PDL. A MIO AVVISO, hai fatto perdere AL MOVIMENTO 5 STELLE, LA GRANDE OCCASIONE CHE GLI ITALIANI HANNO DATO; SEI STATO LA STAMPELLA DI BERLUSCONI E GLI ITALIANI NON TE LO PERDONERANNO
Mi auguro di aver enunciato un sacco di sciocchezze, ma se così non sarà, ed invece ho visto bene, tu dovrai trarne le conclusioni e le conseguenze

Alfonso Pacino Commentatore certificato 08.04.13 08:34| 
 |
Rispondi al commento

I SINDACATI NON APPREZZANO EMMA PRESIDENTE ? OVVIO :
FANNO PARTE DEL POTERE
SONO PIENI DI SOLDI
NON DIFENDONO I DEBOLI
INTRALLAZZANO CON I PARTITI
FANNO LA BELLA VITA
SI PROSTITUISCONO AL PADRONE
HANNO AGEVOLAZIONI IMMORALI
SONO PURA BUROCRAZIA
SONO LEGATI AL POTERE RAI
SONO LEGATI ALL'INFORMAZIONE
SONO OVUNQUE MA MAI CON NOI
...SONO STATI,FINO ADESSO, NASCOSTI X NON ESSERE COINVOLTI NEI TAGLI POLITICI E SBUCANO FUORI SOLO ADESSO XCHE' SANNO CHE BONINO PRESIDENTE EQUIVALE A DIRE STOP A SINDACATI CORROTTI E AMICI DEL POTERE E DEI POTENTI...RENDE DI PIU' CHE LOTTARE PER LAVORATORI PEZZENTI E LAMENTOSI.
A LORO INTERESSA SOLO EVITARE CHE UN PRESIDENTE " ONESTO E NON RICCATTABILE " VADA AL QUIRINALE PERCHE ?
IL LORO COMPITO NON E' TUTELARE I POVERACCI IN AMBITO LAVORATIVO ?
QUI' SINDACATO CI COVA.

Donato Nicoletti 08.04.13 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Il PD VUOLE SALVARE L'ITALIA ALLEANDOSI CON BERLUSCONI " L'AMICO DEI COMUNISTI " IL NEMICO DELL'ITALIA.
I ROSSI E I NERI, INSIEME NELLO STESSO LETTO . PROSTITUZIONE POLITICA DECENNALE. IL PD PUO' DISPORRE DEI RADICALI , IL PIU' LONGEVO PARTITO ITALIANO " ONESTO " ED ORA ANCHE I GRILLINI, MA ! IL SUO LUMINARE ENTURAGE E' TOTALMENTE PRONO AI SOLITI GIOCHINI DI POTERE " PEZZENTE ".
POTERE SOLO MISERO POTERE POLTRONARO, 10 CAPRONI IN SALOTTO FANNO PIU' BELLA FIGURA.
BISOGNA ELEGGERE UN PRESIDENTE DELLA REPUBLICA " ONESTO " E NON INCASTRATO NEI GIOCHI DI POTERE,SPESSO NOMI ,IN APPARENZA ALTISONANTI, NON SEMPRE SOGGETTI AL POTERE ECONOMICO ECLESIASTICO FAZIOSO ... " ONESTO " E' CHIARO IL CONCETTO ?
BERLUSCONI ODIA I GRANDI AMICI COMUNISTI ( vedi: PUTIN ) MA !!! SENZA DI LORO NON DORME, QUESTO " TRAVAGLIO " ODIO AMORE GLI FA' PERDERE IL PELO...COME VI RIPETO SONO MILANISTI, DUE COLORI, ROSSO E NERO, DEVONO STARE UNITI A VITA E IL MILAN GOVERNA DA 25 ANNI LA DISTRUZIONE E LA NOSTRA FAME, IL NOSTRO LAVORO.
MILAN BARA, PD BARA, PDL BARA, BARA BARA BARA ... SONO LA MORTE LA BARA E' PER NOI POVERI IDIOTI CHE ANCORA GLI DIAMO UN VOTO X FARCI AMMAZZARE COME BESTIE.
GRAZIE POPOLO IMPOPOLARE ITALIANO, AMO LA VOSTRA DEMENZA E LA VOSTRA IGNORANZA XCHE' QUESTO MI PERMETTA UNA RAPIDA MORTE E NON DOVRO' PIU' LAVORARE X MANTENERE QUESTI BARBONI DELLA POLITITICA.
VOTATELI TUTTI E SUBITO, MEGLIO MORTO CHE COGLIONE.

Donato Nicoletti 08.04.13 08:02| 
 |
Rispondi al commento

da quando la rai è stata attaccata ha smesso di mettere in primo piano quei processi telenovela con attori low cost made in mediaset su Sara G.,Meredit C. etc

simone s., padova Commentatore certificato 07.04.13 23:28| 
 |
Rispondi al commento

E sai che palle.... E che siamo,in Korea del nord?

Enrico Vincenzi 07.04.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento

ma avverrà? i partiti devono essere fuori da tutto vorrei farvi una domanda perchè paghiamo il canone RAI mentre le altre reti come canale 5 come la sette e altre ancora no ?ciao

FloraFranci 07.04.13 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Volevo riprendere l'argomento già espresso in precedenza. Il Movimento 5 stelle, seppur strameritevole, sta, secondo il mio modesto avviso di elettore, perdendo un'occasione.
Ha raccolto molto di più di quanto tutti ci aspettavamo arrivando al 25% ed avendo servita su un piatto d'argento la possibilità di governare, con la sempre penzolante spada di Damocle (in nostre mani) pronta a colpire la sinistra qualora non avesse rispettato i punti programmatici a noi cari e congeniali.
A mio avviso è stato un errore tattico, non tutti torneranno a votare per noi, mentre in caso di buon governo nostro, e non ne avrei avuto alcun dubbio, forse avremmo aumentato i consensi. Non a caso ho detto "governo nostro" perchè un governo Bersani sotto lo scacco di un così forte Movimento 5 stelle, sarebbe assomigliato molto di più ad un governo Grillino che ad altro.
Ma è solo una mia idea... potevamo realizzare tutto il programma "usando" la vecchia sinistra ormai marcia.. Ciao!

Bruno da Roma

Bruno Alfonsi 07.04.13 21:36| 
 |
Rispondi al commento

caro m5s questo giochino dei sondaggi può essere anche carino ma oramai è diventato come le trasmissioni dove propongono ricette di continuo. volete cambiare la rai??? giusto. ma secondo me avete rinunciato a cambiare qualcosa di più importante per il popolo italiano.

franco innocenti 07.04.13 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Forza Grillo, ci siamo quasi, alle prossime urne prendiano il 100%100,grazie, Giovanni

giovanni la macchia 07.04.13 21:19| 
 |
Rispondi al commento

si va bene liberare la rai dai partiti però rimane il problema tv private come risolverlo

fausto gargiulo, brindisi Commentatore certificato 07.04.13 20:57| 
 |
Rispondi al commento

"Caro Grillo, dato che dall'alto della tua arroganza da dittatore in erba che gioca con questo paese come un bambino fa coi suoi soldatini, ti permetti di trattare tutti allo stesso modo - che si tratti di giornalisti, politici, persone comuni, o tuoi stessi elettori che hanno osato mettere in discussione il tuo Verbo, ponendo domande, sollevando dubbi o provando semplicemente a chiedere quella partecipazione che avevi loro promesso durante la campagna elettorale - mi permetto di replicare al tuo appuntino da maestro onnisciente con la mia personalissima lista di punti per i quali credevo di aver fatto bene a votare Movimento 5 Stelle:
1) Per non sentirmi dire cosa pensare dall'ennesimo tuttologo prepotente che piega l'opinione della gente al suo interesse personale, e strumentalizza la sofferenza di un intero paese per terzi scopi che nulla hanno a che fare con il bene collettivo.
2) Per poter dire finalmente la mia nei processi decisionali che avrebbero dovuto caratterizzare il nuovo percorso di questo paese.
3) Per affidare il mio interesse di comune cittadino a dei cittadini comuni e disinteressati.
4) Per porre fine all'era populista e inconsistente, e dare inizio a una nuova era politica e costruttiva.
5) Per una società orizzontale, senza gerarchie e decisioni calate dall'alto.
6) Perché uno vale uno.
7) Per la meritocrazia.
8) Per avere anche un solo motivo che mi portasse a dire "forse vale la pena di restare".
9) Perché da attivista coi miei 5 anni di fatiche alle spalle, avrei voluto trovare un valido interlocutore con il quale far squadra.
10) Per una politica finalmente aperta e trasparente.
Bene, le mie illusioni sono svanite a distanza di un mese dalle elezioni. Vi ho votato sia alle comunali che alle Regionali in Sicilia. Per le prime non abbiamo avuto successo, per le seconde non ho motivo di pentirmi della mia scelta. Il modello Sicilia funziona, è vero. Ma funziona perché un governo quanto meno esiste, e se quel governo

antonio n. Commentatore certificato 07.04.13 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei rispondere ad un commento...Falli risolvere a quelli che li hanno creati i problemi....e se FANNO... come DISFANO... stiamo veramente con il culo per terra....FORZA 5 stelle.

LIANA SUPPA 07.04.13 20:45| 
 |
Rispondi al commento

FILM ORIGINALI O CON SOTTOTITOLI IN INGLESE OBBLIGATORI !!!

Ragazzi faremo un passo avanti enorme come paese!
Ma ci credete che in Brasile Messico sono messi meglio di noi?? Sempre con sottotitoli in inglese spagnolo pazzescoooooo

Gabriele C., Masio Commentatore certificato 07.04.13 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe .... Sono parecchio incazzato per aver appena visto l'eletto CURRÒ al tg1.
Io credo nel Movimento e ti ammiro tanto, credo a te quando dici che bisogna essere contro tutti i partiti tradizionali e superare l'antica divisione destra e sinistra (ho sentito un tuo comizio dove dicevi "noi non siamo ne' di destra ne' di sinistra ... Ma siamo per fare le cose giuste che non sono ne' di destra ne' di sinistra).
Il problema è "quali sono le cose giuste?".
Lo confesso io provengo da un educazione di destra .... Ho votato Berlusconi e ne sono stato deluso ... Ma da Berlusconi ... Non dai principi in cui sono stato educato, ho creduto e in cui ancora credo. Poi ho sentito te ... E ti ho seguito convintamente. Credo in te e credo nel programma.
Quando vedo questo CURRÒ però .... Io vedo un COMUNISTA ... Perdonami .... Ma per me c'ha anche la tipica faccia di comunista di merda. Ora lo sento parlare parlare parlare .... Tutto per cercare di giustificare che la sua anima merdosa vuole allearsi con il partito post comunista di merda da cui deriva e che ha sempre votato.
ONESTAMENTE mi fa un po' schifo che questo tizio mi rappresenti.
Lo sento accalorato, pieno di odio nei tuoi confronti, pieno di odio nei confronti dei ricchi, anche quelli che lo sono diventati onestamente. Con sacrifici, con rischi, con merito e competenza (io sono povero).
INOSOMMA Beppe .... O lo CACCI VIA ... O io ed altri come me avremmo ancora difficoltà a sentirci rappresentati da quella MERDA E A MANDARLO IN PARLAMENTO.
A me piace la Lombardi non quella fogna merdosa che ha anche i tipici lineamenti da invidioso merdosa comunista figlio di comunista espropriatore tassatore che chiama ancora "padrone" chi dà lavoro.
CHE CAZZO CI FA QUELLA MERDA NEL MOVIMENTO? A ME FA SCHIFO BEPPE!!!!
Se non è un traditore lui chi lo è?????
Persino Favia aveva un atteggiamento più leale e meno fazioso!!!
CACCIALO VIA O VOMITO BEPPE!!!!

Incazzato Molto 07.04.13 20:31| 
 |
Rispondi al commento

per la RAI sono totalmente d'accordo...ma Mediaset non puo rimanere cosi. Il morto di arcore ha avuto le concessioni regalate o rubate stessa cosa dal suo amicone Craxi..togliere le concessioni e mettere anche queste a un'asta.

Lama Gennaro 07.04.13 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Un canale RAI è troppo poco per concentrare tutte le tematiche indispensabili per costruire un popolo attivo e consapevole.
Anzi,prima consapevole e poi attivo.
E' inutile negarlo:
il popolo è una bestia senza testa (Machiavelli)
la testa, oggigiorno è soprattutto la TV.
Un canale solo con tematiche esclusivamente serie
verrebbe a noia anche al più interessato dei cittadini.
Se si vuole che la RAI sia utile a creare un popolo caratterizzato da una cultura comune,
essa deve essere come un genitore attento ma anche affettuoso e giocherellone.
Mamma RAI, una volta si diceva, quando riuniva sotto la sua ala tutti i CAMPANILI e quando giocava con noi con Mike Buongiorno e ci insegnava a scrivere e ci aiutava a scegliere il lavoro che più serviva alla comunità e che più ci si adattava.
TRE RETI RAI!, SECONDO ME.
RAI UNO prevalentemente informativa e di controllo dei nostri organi dello Stato.
RAI DUE prevalentemente dedicata alla riscoperta della nostra cultura e alla crescita dell'individuo e del popolo.
RAI TRE simile alle prime due ma incentrata sulle realtà locali.
E TUTTE E TRE CON AMPI SPAZI ALL'INTRATTENIMENTO di qualità, come fu fino agli anni '70.

Nicol Danger, Savona Commentatore certificato 07.04.13 19:00| 
 |
Rispondi al commento

chiudere subito.per i giornalisti non ce problema,un posto in campagna a pascolare non lo si nega.

NICOLA DELIGUORI, massa marittima Commentatore certificato 07.04.13 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Accendere il cervello spegnere il pc

I canali Rai nn son 3 ( Rai1-2-3-4-5-news...)

Con la legge attuale chi potrebbe impedire ad esempio a berlu di vincere l'asta e' diventare propietaroo di tutta l'emittenza televisiva???
Troppo arduo pensare che prima occorre rivedere la legge emittenze radio/tv????
Ha partecipato al sondaggio lo 0,00019% della popolazione ( un comune medio attorno a Torino su 1.500.000 visite quotidiane.
Cabrones, se si mette all'asta una frequenza che deve campare di pubblicità in un momento in cui nessuno compra la si vende al prezzo delle noccioline.
Chi acquista eventualmente licenzia in massa ( vedi offerta Alitalia da parte aurfrance
Chiara dimostrazione che uno e'uguale a uno , ma quell'uno nn può essere chiunque.
Letta l'esultanza per il risultato alcuni cacchioni web si sino attivati per raccogliere 96.000 click per introduzione pena di morte e possono ora sostenere che sia importante e rappresentativa a livello nazionale l'adesione di 96.000 cabrones ....


Davide M., Torino Commentatore certificato 07.04.13 18:41| 
 |
Rispondi al commento

si puo' votare sulla rai, ma non sulle alleanze o sull'appoggio al governo. vuol dire che possiamo votare online, ma non per le cose veramente importanti? se e' cosi' perche' non ci date subito la lista degli argomenti sui quali i sostenitori e cittadini non possono esprimersi..

Fabrizio B., Paris Commentatore certificato 07.04.13 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Un piccolo esempio di come attraverso l'"intelligenza collettiva" si possa ottenere un risultato più vicino alle aspettative dei cittadini. È questo uno schema che può funzionare per altre questioni riguardanti il paese? Io credo che valga la pena sperimentare
http://lucafiordelmondo.blogspot.it/2013/03/democrazia-rappresentativa-linizio.html

Luca Fiordelmondo 07.04.13 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Se Bersani non riesce a fare il Governo, allora è meglio lasciare Monti e i suoi a mettere in pratica ciò che il Parlamento deciderà fino alla promulgazione di una nuova legge elettorale!
Perchè non possiamo lasciare al PARLAMENTO il suo compito? Siamo o no una REPUBBLICA PARLAMENTARE? Abbiamo proprio bisogno di consulenti, saggi, ministri che decidano sul da farsi? Non ci fidiamo dei Parlamentari? E allora cosa li abbiamo messi a fare? Quanti giorni alla settimana lavorano? Stanno lì per lavorare o per far figura e rispondere ai giornalisti? Io non voglio vederli in giro! Vorrei sapere che si chiudono in Parlamento e non escono da lì fino a quando non hanno fatto una nuova legge elettorale e affrontato i punti necessari a farci cominciare ad uscire dalla crisi!COME IN UN CONCLAVE: TUTTI CHIUSI A MONTECITORIO E PALAZZO MADAMA A LAVORARE A GRUPPI PER PRODURRE, NON PER CHIACCHIERARE DI STUPIDAGGINI!

ada toso 07.04.13 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Contro i monopoli si battono aste ogni cinque anni per l'assegnazione temporanea delle frequenze e la concentrazione non può essere superiore ad un tot compresa quella delle frequenze attribuita alle teste di legno. Le infrastrurture di trasmissione si mantengono a se stanti facendo pagare il servizio di diffusione del segnale (come fa Terna con le reti elettriche che fa pagare il vettoriamento dell'energia) con questo servizio che non ha nessun potere censorio di nessun tipo. Così non viene sottratto un bene comune alla fruizione collettiva e non lo si trasforma in uno strumento più o meno occulti di gestione del conseso principalmente politico in regime di oligopolio come avviene di fatto oggi. Gli operatori dei mezzi audiovideo che usano l'etere come mezzo di propagazione dei programmi non possono a nessun titolo e con nessun sotterfugio formale essere candidati alle elezioni polititiche a qualunqe livello o essere nominati a cariche istituzionali tipo alla Monti. La tv e la radio dello stato sono sottratte al controllo dei politici e il suo servizio è gratuito, esente da pubblicità, rende l'informazione il più possibile completa e indipendente e ogni frazione di opinione o è dichiarata come tale o il giornalista che si sottrae a questa esigenza si troverà seduta stante un altro datore di lavoro. Il controllo di congruità con i valori costituzionali sarà fatto da una commissione ristretta di cittadini eletta senza nessuna mediazione dei partiti, con il presidente della repubblica al suo capo.

marco dalla mariga Commentatore certificato 07.04.13 16:13| 
 |
Rispondi al commento

EVVAI!
Grillo, il tuo sogno si sta avverando.
Sei a ridosso del 100%.... dei tuoi adepti.

Gloria nel regno dei cieli... stellati.

Franco Cosmi 07.04.13 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,

sei un assertore della trasparenza e allora ti rivelo subito che sono un'elettrice di centrodestra. Ebbene sì, mi piace lo psiconano. Perchè ti scrivo? Per dirti che se su molti punti non sono d'accordo con te, ti do, invece, ampiamente ragione quando eviti come la peste bubbonica la stampa, i talk show e i giornalisti in generale. I giornalsiti e il loro habitat appartengono ad una categoria strana, per non dire di peggio e diventare offensiva. Mi diverte vederli disperati nell' inseguirti mentre stai in macchina o cercare di estorcere un cenno di "dissenso" da un tuo parlamentare. Grillo, accetti il mio applauso, nonostante il mio "penchant" per lo psiconano (ma credimi, se tu lo conoscessi personalmente forse non ti dispiacerebbe del tutto)?

Ileana Saya 07.04.13 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Il Senatore Mastrangeli (M5S) intervistato dal Fatto Quotidiano: "La Piattaforma di Democrazia Diretta Sarà Online Tra Due Settimane"

http://commentandolestelle.blogspot.it/2013/04/il-senatore-mastrangeli-m5s-piattaforma.html

Emanuele Sabetta, Roma Commentatore certificato 07.04.13 14:40| 
 |
Rispondi al commento

I "SE", sono la patente dei falliti, si diventa grandi con i "NONOSTANTE":nella vita qualche compromesso ci sta! Se questo M5S fallisce io mi sento per l'ennesima volta presa in giro perché di noi elettori nessuno ha Rispetto:il RISPETTO è il segno della massima evoluzione possibile per un uomo, va verso la conoscenza senza bisogno di tante parole e permette all'uomo di prendere coscienza di sé. Mi chiamo Mara ho 57 anni, sono una tua elettrice, guarda che anch'io sarei x tutti a casa, ma c'è questo "Ma" che mi assilla perché la Gente non è pronta al cambiamento radicale ha paura di andare peggio, allora i miei genitori mi hanno insegnato che per arrivare dove voglio devo fare piccoli passi UNO ALLA VOLTA così entrata nel MECCANISMO capisco gli altri passi giusti da percorrere, ma se muoio prima allora è finita!!! Tu sei fortunato perché se muore tutto, economicamente sei coperto e tutto procede come prima, invece le elettrici umili economicamente come me che fanno?............. sono triste e delusa, grazie comunque lo stesso

Mara Benetazzo 07.04.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

95000 partecipanti alla votazione penso che sia stato un successo incredibile!

A prescindere dal risultato, questo strumento dimostra che quando si chiede alla gente di esporre una sua preferenza, la gente risponde!

Perchè non usare lo stesso metodo per risolvere anche tutti i problemi di opinione che stanno interessando il movimento?

Sarebbe questo la svolta, DEMOCRAZIA DIRETTA, che alle prossime elezioni non solo porterebbe a riconfermare la fiducia ai M5S, ma farebbe entrare, a mio avviso, nuove fasce di Italiani "delusi" della politica all'interno del movimento RAFFORZANDOLO.

Max P., BG Commentatore certificato 07.04.13 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ebbè... molto molto rappresentativo questo sondaggio. A quando la fine di queste cazzate?

carcarlo casaleggioni 07.04.13 13:28| 
 |
Rispondi al commento

La televisione tradizionale ha le sue ore contate,specialmente nelle generazioni under 30 ,come mostra il comportamento con i media di questa generazione e sondaggio in vari paesi del mondo.Quindi sarebbe auspicabile che la televisione abbia un ruolo di compiti essenziali e di base:informazione,cultura,istruzione e basta.Bisogna pensare che il mondo dell'informazione tra al massimo 10 anni avrà ricordi della TV solo attraverso dai racconti dei nonni ( quella generazione che attualmente qualcuno riesce ancora inciuciare con i loro Vespa,De Filippi,D'Urso,Santoro,Ferrara, ecc,ecc).

PS.benvenuto signori Troll domenicali

Hans ., lugano Commentatore certificato 07.04.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Grillo, faccio seguito al commento di ieri.Pensa un pò che potrebbe fare cose come in modo incompleto elenco di seguito:
IMU: eliminarla a pensionati e lavoratori dipendenti (solo questi hanno un reddito pubblico)con un reddito NON superiore a 25000 euro lordi comprendendo sia la prima casa che la seconda, questa, di solito, è un lascito dei genitori defunti che non sono certo case di villeggiatura per queste categorie.
EVASIONE FISCALE: 1°-lo Stato istituisca fatture numerate come lo erano le bolle di accompagnamento abolite dal primo governo Berlusconi per motivi intuibili. 2°- dia la possibiltà a tutti i cittadini di detrarre dal proprio imponibile almeno (intanto) il 50% delle fatture (IVA ESCLUSA) con un importo superiore a 50 euro. 3°- tutti (esluse le aziende) possano emettere fatture usando il proprio codice fiscale senza bisogno della partita IVA. 4°- tutte le fatture verranno inviate, tramite commercialisti e simili oppurtunamente autenticati, al sito appropriato dell'Agenzia delle Entrate per i controlli.
LIBERALIZZAZIONE DELLE PROFESSIONI: notai, avvocati,giornalisti ecc. specialmente i notai: passaggi autoveicoli: venditore e compratore si presentano al PRA o tamite agenzie autorizzate per la registrazione (potrebbe avvenire via internet).Cosi pure per le case: tramite agenzie autorizzate( gestite anche dai nuovi notai)che collegati con Catasto e Ufficio ipoteche svolgano le opportune pratiche.Tutto con tariffe controllate.
8x1000 E FINANZ.PARTITI: abolirli; chi vuole può finanziare facendosi rilasciare regolare fattura detraibile dall'imponibile.
PENSIONI: per tutti i gli ex dipendenti pubblici compresi parlamentari, consiglieri e simili l'obolo massimo dovrà essere 3500 euro lordi al mese; quello che si risparmia andrà ad aumentare le pensioni minime.
FINANZIAMENTI SCUOLE PRIVATE: ABOLIRLI in favore delle scuole pubbliche e della ricerca.
Finisco qui, ma ci sono un mucchio di cose che potrebbero farsi con Grillo e Bersani.
Ciao.

giorgio favalli 07.04.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento

A Marcello di Marzio.
Ti piacerebbe eh?
Già il fatto che leggi Repubblica come se fosse un giornale serio TI IDENTIFICA PERFETTAMENTE !
Poi lo staccamento del M5S e la formazione di una costola "PROGRESSISTA" (praticamente una cancellazione di parte del Movimento che verrebbe in pochi mesi COMPLETAMENTE ASSORBITO dal PD) ti alleta particolarmente !
Buon Movimento anche a te!
Ma Movimento unito .... E diretto alla CACCIATA DEL PD (oltre che del PDL).
Come promesso in campagna elettorale ... E come previsto nel Programma del Movimento, programma che gli dà un IDENTITÀ e lo DIFFERENZIA da tutti quei partitelli come Rivoluzione Civile .... Inevitabilmente FALLITI !!!

Aldo G. 07.04.13 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Certo che se questi faranno alleanze propongo di allearci anche noi .... si ma con i Black Bloc e poi lasciar giudicare a chi rimane quale sia la più deplorevole mossa politica.

stefano santilli (perdimedevista), albano laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.04.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Il nocciolo duro del PD (quegli elettori che lo votano ma nel cuore sono ancora comunisti) sono contro i RICCHI, tutti i RICCHI.
Sono perché vengano prelevati gran parte dei loro redditi e distribuiti ai "poveri".
Ecco perché non potranno mai sostenere Grillo .... Essendo egli ... Un RICCO!
Però non capisco come mai non si rendano conto che anche i loro rappresentanti, con 15.000.00 euro al mese siano RICCHI. E in più pagati non-volontariamente da tutti noi!
Analogamente una Bianca Berlunguer o un Vespa, percependo cifre da capogiro, sono dei RICCHI. Sempre pagati non-volontariamente da tutti noi.
Perché allora non colpire prima tutti questi?
E poi tutti i dirigenti incapaci, pagati con i soldi pubblici e da essi nominati.
Non sono anch'essi RICCHI?

Aldo G. 07.04.13 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ringrazio il Blog per avermi dato la possibilità di esprimere il mio punto di vista circa i quesiti sulla televisione.


.....dalle Calabrie

Dott. Giuseppe Custurone

futuro membro della deputazione di Cinque Stelle

giuseppe custurone, Laureana di Borrello Commentatore certificato 07.04.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Stavo pensando se detesto di più Berlusconi o il PD.
Non mi son dato risposta.
Stavo pensando se trovo più ipocriti gli 8 punti di Bersani o gli 8 punti di Bersani.
Non mi son dato risposta.
Mi son chiesto perché entrambi siano contrari di fatto ad abolire il finanziamento pubblico ai partiti e ai giornali.
E qui una risposta me la sono data.
Se questi vanno a Governo, da soli, insieme o con partiti che li appoggino, con "larghe intese" o con uno falso tecnico da essi sostenuto, di sicuro troveranno una giustificazione o un capro espiatorio per aumentare le tasse o tagliare gli stipendi dei dipendenti.
Però guai a toccare quelli dei politici o dei giornalisti al servizio dei partiti, pagati da noi e in perenne deficit finanziario (spendono ma non vendono).

Pietro G. 07.04.13 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NASCE RAI6 !

Beppe, se insisti nascerà RAI6 dove 'lavoreranno' tranquillamente con i nostri soldi ancora qualche migliaio di trombati dalla politica....
chiudere! chiudere! anche queste sono spese della politica!!

Giovanni G., belluno Commentatore certificato 07.04.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo aver fatto il referendum sulla rai...ed oggi leggendo "la Repubblica" ho appreso con piacere la proposta del nostro senatore Marino Mastrangeli di fare il referendum on line relativo all'apertura a Bersani, per ratificare la decisione se aprire o no ai democratici, con indicazione proveniente dalla base elettrice...io sono poi dell'avviso che se non fosse accettato dai vertici tale referendum, l'ideale sarebbe creare una componente progressista all'interno del movimento che possa confrontarsi con l'anima conservatrice dei vertici e proseguire con una dialettica costruttiva...e non dimentichiamo mai che in democrazia è il cittadino che detta la linea ai movimenti e partiti, e non il contrario...buon movimento a tutti

Marcello Di Marzio 07.04.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È tutto giusto ! Ho soltanto un dubbio: perché vendere due reti e non liberarle tutte e tre mettendole a disposizione con la metodica che hai riportato nol post? Una rete pubblica contro le tre private di Berlusconi, mi sembra un altro regalo fatto al cavaliere ! Poi che si fa la selezione dei giornalisti di parte? E come dovremmo sceglierli?

Saddi Emanuele 07.04.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come tutti sappiamo, la televisione entra ormai in tutte le case degli italiani. Quindi è un mezzo di trasmissione audio-visiva, di ogni tipo di notizia, che si presta ad ogni genere di manipolazione da chi ne ha la dirigenza. Essa fa gola a molti che detengono il potere politico, economico e quindi anche delle coscienze. Pertanto non si può negare che i partiti si sono spartiti la loro bella fetta di potere, non solo economico ma soprattutto di un potere per gli permetta di maniplare le menti e le coscienze degli ignari cittadini-utenti. L'ideale sarebbe una televisione libera, ma secondo me rimane solo utopia, essa fa troppo gola ai potenti, soprattutto alle grandi catene di distrubuzione di ogni genere di prodotti. A parte questo aspetto, la televisione dovrebbe e potrebbe darci una informazione/formazione sul campo della salute. Dovremmo venire bene informati su come prevenire le gravi malattie come il dilagante tumore. Vorremmo sapere quali sono le cause, dai cibi agli ambienti non a norma, ecc...
Potrei proseguire con tante altre cose, ma penso che gli italiani sanno già di quanta informazione siamo privati, solo che bisogna rendersene conto e pretendere i propri diritti da (questo ?)un governo che ci ha trastormati in sudditi senza che ce ne siamo accorti.

Stefano Monacò, Trapani Commentatore certificato 07.04.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Da QUINTET a BART. NICOLOTTI

Eh!
Ma quante palle che fai per un sondaggio di opinione!!!!!
Non è mica un referendum!!

Ad ogni modo, se controlli i risultati del sondaggio, scoprirai da solo che è avvenuto tramite Chiave Survey, una divisione di WorldApp, ovvero un'azienda accreditata, e leader riconosciuto nel settore della raccolta delle informazioni,che mette a disposizione l'utility facendosi garante della privacy, SENZA FORNIRE il software proprio perché può essere essere strumentalizzato e manipolato per contraffarre i risultati.

Io capisco che tu preferisca pigreggiare, o toglierti le caccole dal naso, e porre domande organizzate in un elenco a punti, anziché sgranchirti le dita sulla tastiera, ma permettimi di dirti una cosa amico: tu hai solo voglia di sfracellare i cojones!!
Ma stai in pace! E buona domenica!!

Quintet Images 07.04.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento

...caro Beppe, tieni a bada il tuo ego e pensa di più agli italiani,l'immagine di te che arriva è quella di Mangiafuoco... speriamo che i tuoi burattini siano tutti dei "Pinocchio" e prima o poi forse diventeranno esseri umani in carne e ossa...con affetto militante PD P.S. cercheremo una fatina...la Bindi NO!

maurizio caligiuri 07.04.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sembra che il risultato del sondaggio segua le regole del buon senso che ciascuno di noi dovrebbe avere.
Anche se come tutti sanno i sondaggi posso essere pilotati a seconda di come viene formulata la domanda.

Ho un paio di appunti:

95000 votanti su 8.000.000 di elettori alle elezione politiche equivalgono a poco piu' dello 1,18%: troppo poco: va bene appunto come sondaggio, ma non per una consultazone reale.
Inoltre ricordo che la domanda 2 e' posta in maniera errata: le reti rai oggi sono piu di una dozzina (e spesso tematiche: sport, cultura, scuola, intrattenimento, etc) ed i tempi in cui esistevano solo 3 reti generaliste oggetto di spartizione da parte dei maggiori partiti politici sono andati.

Comunque e' giusto sperare di mettere alla porta i partiti: largo alle persone (con profili e capacita' professionali) e non solo sponsorizzati da questo o da quel partito.


ragno nn 07.04.13 11:14| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

solite domande (chi la fa l'aspetti)

1) dove stanno i server del blog/sondaggio?
2) chi amministra i server?
3) quale legislazione si applica ai server, specie per la privacy?
4) chi controlla chi si registra (posso rubare le carte d'identità della
casa di riposo e votare per 40)?
5) chi assicura che qualcuno non manipoli i risultati dei voti on-line e
sondaggi?
6) la privacy votanti è rispettata?
7) chi decide quali commenti cancellare?
8) quanto guadagna il blog dalla pubblicità?

Bart.Nicolotti 07.04.13 10:59| 
 
  • Currently 3.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da Domenico Iannello, lettera aperta a: Beppe Grillo MOVIMENTO 5 STELLE
Tu continui a dire che non dialoghi con i partiti perchè, loro, sono i responsabili della catastrofe economica della nazione. Dici anche che i cittadini prenderanno a legnate gli esponenti dei vecchi partiti. Secondo me, non avverrà quanto tu dici! ecco i motivi:
La gente, come ho sempre sostenuto, chiede un governo efficiente che dia risposte alle proprie esigenze e che tagli i ponti con il vecchio modo di amministrare; per questo motivo il 25% degli elettori ci ha votato. Il voto dato a noi è un voto di protesta, ma è un voto che la gente ci chiede di usarlo per fare un governo con persone pulite che nulla hanno a che fare con il vecchio sistema, ma tu sostieni che nei partiti tradizionali non esistono le persone pulite, con le quali noi possiamo dialogare; ti sbagli ancora una volta, dimentichi che nel PD sono stati eletti molti giovani, preparati ed onesti e la gente è informata e lo sa e perciò non ti capisce più caro GRILLO; PERCHE' SE LE RISPOSTE CHE VORREBBE DA NOI, LA GENTE LI AVRA' DA ALTRI, PER LA GENTE VA BENE LO STESSO, PERCIO' NON TI ILLUDERE CHE ALLE PROSSIME ELEZIONI PRENDEREMO LA MAGGIORANZA ASSOLUTA.Ti ostini anche a dire che se il PD farà un governo con l'appoggio del PDL, ALLE PROSSIME ELEZIONI GLI ELETTORI DARANNO LA MAGGIORANZA ASSOLUTA AL MOVIMENTO 5 STELLE; secondo me, così non sarà, perchè coloro che formeranno un governo, si impegneranno con tutte le forze per dimostrare che le tue teorie sono sbagliate, anzi daranno a te la colpa di non aver reso possibile la formazione di un governo che finalmente escludeva BERLUSCONI ED IL PDL. A MIO AVVISO, hai fatto perdere AL MOVIMENTO 5 STELLE, LA GRANDE OCCASIONE CHE GLI ITALIANI HANNO DATO; SEI STATO LA STAMPELLA DI BERLUSCONI E GLI ITALIANI NON TE LO PERDONERANNO
Mi auguro di aver enunciato un sacco di sciocchezze, ma se così non sarà, ed invece ho visto bene, tu dovrai trarne le conclusioni e le conseguenze
ianico45@gmail.com

Domenico I., Ricadi fr. Santa Domenica Commentatore certificato 07.04.13 10:58| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe vuole un solo canale RAI? va bene, ci stò, ma spiegasse tutto il tragitto che vuole fare per arrivare a questa soluzione. La RAI comprende circa una dozzina di canali, tra cui alcuni molto interessanti. Che ne facciamo dei canali in più? e delle persone che ci lavorano? chi le compra le altre RAI? e se non si riescono a vendere? L'informazione è importante, è il fulcro della democrazia. Chiudere e basta ci farebbe tornare indietro di mille anni. Il sig. Grillo ci spieghi come ha intenzione di procedere, su ogni singola legge o leggina che vorrebbe fare. Questa è democrazia, non 163 marionette manovrate e manovrabili a camera e senato.

baghy iad, roma Commentatore certificato 07.04.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Questo sondaggio conferma il desiderio della maggioranza degli italiani rispetto alla RAI. Mi pare anche che metta a tacere il fatidico terrore dei c.d. "trolls" in questi blog, se questi sono i risultati del sondaggio!

PS: finalmente questo blog torna ad essere utile e informativo, e non solo uno sfogatoio insensato per un sacco di fissati e settari.

Alfredo Hamill, Naples Commentatore certificato 07.04.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento

A Civitanova Marche il M5S nelle recenti elezioni politiche ha ottenuto un grandissimo successo raccogliendo il 34% dei consensi. Notevole protesta di un territorio spossato da una crisi economica e non solo. Una invocazione di aiuto, una supplica a far presto , una forte istanza di mutamento di direzione. Tutto inutile: nulla si può senza il 100% del consenso elettorale al M5S (concetto mutuato da Berlusconi!!). I giovani “ rivoluzionari grillini” tergiversano, schivano, eludono. Seduti sui loro scranni, statici , immobili in quell’aula sempre più grigia e sorda, LORO dicono NO, NO e ancora NO! …..e la gente senza speranza s’impicca!!!!
Mimmo Di Maria ( che ha votato da infiltrato il M5S)

Mimmo Di maria 07.04.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono una elettrice che ha votato M5S e come da impegno preso, ha cercato da gennaio pre elezioni, di dare una parte del mio tempo e delle mie competenze al M5S.
Mi sono iscritta al blog e ho dato il mio numero di carta di identitá. Ho contattato attivisti locali, ho seguito gli eventi politici su youtube e sulla cosa e sul blog, investo molte ore alla settimana ad approfondire i termini politici e cercare di erodere la mia ignoranza politica e diventare una cittadina responsabile. Racconto ai miei conoscenti 70 enni o 20 enni che vi hanno votato, cosa state facendo e come siate coerenti. Vi stimo molto per quel che state facendo.
Voglio riportare qui una sensazione che ho riguardo ai sondaggi. Se prima delle elezioni, i sondaggi in rete erano necessariamente emanazione della voce degli attivisti perché c'erano solo loro, adesso, ci sono anche i cittadini che non sono attivisti, ma che credono nelle idee e nell'integritá del M5S e vorrebbero partecipare a queste votazioni. Malgrado i miei sforzi di entrare in contatto localmente con gli attivisti e di cercare in rete dove si svolgono questi sondaggi, io resto tagliata fuori. 95.000 persone sono tante, ma, da dopo le elezioni, sono poche rispetto a chi ha votato. Perché io non posso votare on line? Come si fa a votare online?
Non posso che cominciare a sentire che il M5S sia chiuso su se stesso, sul gruppo originale che si è formato nei primi 8 anni e che non sia capace di discernere infiltrati da nuovi cittadini attivi e per questo li tiene ( ci tiene) fuori. A me questo fa male: voglio partecipare, ma non posso.

ambra a., Binasco Commentatore certificato 07.04.13 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Propongo un altro sondaggio. Cancellare l' onorificenza di Cavaliere del Lavoro, che non è che un premio che si danno fra imprenditori e che di sicuro costa soldi dal momento che "viene concessa ogni anno dal Presidente della Repubblica a venticinque imprenditori" (http://www.cavalieridellavoro.it/feder1.php), un antico privilegio equiparabile ai titoli nobiliari che se oppone alla costituzione

moesdi 07.04.13 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Io so quello che stai cercando di fare Grillo,ma quello che mi preoccupa,che in troppi ormai si chiedono,,,ma Grillo perche' non spiega agli italiani con l'informazione le sue intenzioni,,in tanti Grillo non hanno internet e solo nella mia famiglia sono gia' in dieci,e ti hanno dato il voto e gia' dicono che se ci saranno nuove elezioni non sanno che fare!!!! e da quello che sento in giro sono in tanti a chiederselo,,Grillo,,,spiega agli italiani..se perdiamo te siamo alla disfatta,,io lo so,ma in tanti no,,,ti stanno gia minaciando da quello che ho letto e questo mi preoccupa molto,,attento Grillo,,Gesu era amato dal popolo e alla fine lo anno rinnegato tutti,,spiegati agli italiani con la notizia,,poi fai tu quello che credi sia meglio x noi,,ciao Grillo,,aiutaci a capirti.

nello gelli 07.04.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Forza M5Stelle!!!!!

Maurizio Zampieri 07.04.13 10:42| 
 |
Rispondi al commento

La cosa più bella in un paese democratico è la liberà di espressione....cosa presente ma non ammissibile nel nostro paese...
È di questo bisogna prender atto e partendo da queste cose come l'opinione sulla RAI che si inizia ha richiedere questo nostro diritto...

nicola cè 07.04.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Io ho fiducia del M5Stelle pero la gente ha ragione Beppe bisogna fare i fatti e non più parole bisogna agire!!!!! Dai Beppe!!!!!!!!

Maurizio Zampieri 07.04.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento

RAI diTUTTO di MENO...cioe' PAGHI TUTTO PRENDI MENO. Un analisi sulla rai richiede molto tempo, in succo MAFIA.
Vedere Franceschini, sparito e diventato barbone ora resuscita. QUANDO IL GIOCO SI FA' DURO I DURI COMINCIANO A GIOCARE. Sono in crisi. E' gia' sbucata Bindi ora il grande Franceschini l'ammazza democrazia e cattolico x interesse. Dell'onesta dello stato gliefrega niente e' stato in ferie fino adesso ed ora che la POLTRONA e' a RISCHIO ESCE DALLA TANA. Poi usciranno i VELTRONI, FASSINO,LETTA ECC.ECC. E poi dulcis in fundis il DALEMONE CO IL BERLUSCONE A PROTEGGERE I VECCHI INTERESSI DI POTERE, una selva gi giornalisti e associazioni varie li protegge.
GLI ZOMBI STANNO RESUSCITANDO X MANGIARCI L'ANIMA E TUTTO IL RESTO. I MILANISTI SONO I VERI POLITICI MAFIOSI E CHI GLI DA PROTEZIONE E APPOGGIO E UN DISCRAZIATO ASSASSINO. MORIREMO TUTTI E CI PORTERANNO VIA IL POCO CHE CI E' RIMASTO. QUESTI SONO IL DIAVOLO ALTRO CHE DIO FEDE E STATO...SONO IL DIAVOLO,GUARDATE BENE LE LORO FACCE, SONO UNA 50INA DI ESSERI DIABOLICI CHE HANNO IL SOLO SCOPO DI FAR DIVENTARE L'ITALIA COME LA RUSSIA O LA COREA.
A LORO INTERESSANO SOLO I SOLDI E IL POTERE, IL NOSTRO BENESSERE E LA DEMOCRAZIA SONO SOLO BELLE PAROLE. GUARDATELI , TUTTI LORO HANNO UN PRETE O UN VESCOVO COME RIFERIMENTO SPIRITUALE E UN BANCHIERE O ANNESSO COME RIFERIMENTO ECONOMICO POI IL POPOLO COGLIONE DA SPREMERE...QUANTE BARCHE ,VILLE ,TROIE GIRANO IN CERTI AMBIENTI LO SAPPIAMO TUTTI MA QUANTI CITTADINI VOGLIONO COMINCIARE A PRENDERLI A CALCI SUL CULO? NON VOTATELI MAI PIU'.

Donato Nicoletti 07.04.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non voglio sentire sempre lamentarci di tutto cominciamo a proporre con la relativa copertura finanziari.....beppe propone cose favolose ma come vuole fare ...c`e` lo dica....non deve scappare difronte ai problemi insultando...deve darci le soluzioni....questa e` fare politica

cassaramassimiliano 07.04.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

continuate a dire di no cari cittadini...per fare cosa...anche voi state SPINGENDO AL SUICIDIO QUESTE PERSONE.
Cari 5 stelle....farete ammazzare piu persone rimandando i problemi che sono dovuti alla vostra inesperienza...grazie per le prossime vittime

cassaramassimiliano 07.04.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno, sono un libero cittadino, mi sento di segnalare il disaccordo che ho nei confronti dei pagamenti automatici, detratti direttamente in busta paga o dalle pensioni, per le tessere di associazione categorilai e sindacali. Io, ad esempio, a gennaio di ogni anni, scelgo di associarmi al mio CAF perchè mi ha servito bene e non perchè lo sposato. Provate a conteggiare l'importo medio delle tessere di lavoratori, pensionati, commercianti e altri, che vengono trattenute direttamente della busta paga e quanto sia difficile conteggiare il vero importo e conoscere la procedura per disattivere tale automatismo. Magari, in quell'anno, quei soldi potrebbero essere utili per frenteggiare altre priorità. Se crisi è, deve essere per tutti sindacate e associazioni comprese.

Dario Fiocchi 07.04.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

la domanda che dovremmo farci è:
Vogliamo una rai sovvenzionata dallo stato o una rai che produce ricchezza allo stato come le reti mediaset a Berlusconi?
una rai che si occupa di cultura e cosi via sarà sempre soggetta a influenze politiche e sopratutto finanziata dal pubblico

marcello tosatto 07.04.13 10:11| 
 |
Rispondi al commento

IL POTENZIALE DE "La Cosa" NON E' BEN SFRUTTATO.

Dobbiamo creare interesse intorno ad un evento specifico settimanale e spendere il massimo delle risorse su quello.

Fino a quando l'offerta de La Cosa sarà così ampia ma allo stesso tempo disordinata, le nostre informazioni e i nostri comunicati continueranno ad essere rielaborati e vomitati da TV e giornali nel modo che ben conosciamo.

Dobbiamo creare un evento settimanale, in prima serata, che richiami l'interesse di tutti e che spinga le persone ad organizzarsi pur di non perderlo, andrebbe benissimo anche un talk-show condotto da Claudio Messora dove poter ascoltare Beppe o i nostri cittadini eletti, dove far parlare la gente comune ... sono certo che ci sarebbe un forte interesse.

Dobbiamo anche lanciare una petizione tra gli iscritti e simpatizzanti per sapere quanti sono disposti a partecipare economicamente sull'affitto di un canale del digitale terrestre nazionale per trasmettere La Cosa anche fuori dal web.

Aggiungerei che sarebbe ben accetta anche la pubblicità di tutte quelle aziende che potranno dimostrare di avere una "visione aziendale" concordante con le idee del M5S.

@ Alessandro R., Cremona --> ha già proposto da tempo l'idea di dare visibilità a La Cosa fuori dal web, l'appoggio in pieno.

Corrado Allegro, Verbania Commentatore certificato 07.04.13 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Siamo in attesa della realizzazione dell' 1% almeno dei tanti propositi declamati. Ad urlare e inveire, qui in Italia, son bravi tutti. Poi c' è gente che si suicida, stremata dalle tasse e da indennità troppo basse quando c' è gente, anche politici abusivi e improvvisati, che hanno privilegi ingiustificati. Ma si sa, l' italiano si accoda a quelli terra-terra. Ricordo i famosi 5 punti del contratto con gli italiani di Silvio Berlusconi, obiettivi falliti dopo un ventennio. I nuovi politici hanno messo ancora più carne nel fuoco, ma sarà tutta ciccia bruciata. Un consiglio: la politica non si urla ma si spiega e le cose non si dicono ma si fanno. Ricordo agli inizi del 900 di una persona in Germania che faceva tante promesse tutte completamente disattese. E chi gli non era d' accordo col suo operato, veniva trucidato. Signori, siamo sulla buona strada per creare nuovo disordine senza costrutto. Condoglianze Italia

nick manofredda 07.04.13 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Sondaggio con domande poste in maniera tendenziose: è ovvio che "trasparente" è meglio del suo contrario è ovvio che "libero" è meglio del suo contrario ed erano 2 parole inserite nelle domande.
Voglio il portale!!!

daniele ventrelli, matera Commentatore certificato 07.04.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Ogni giorno vado sul blog, anche se mi riprometto sempre di non farlo...avendo votato PD e, qundi, essendo semplicisticamente considerata un'ingenua (nella migliore delle ipotesi).
Oggi sono stata contenta di averlo fatto:
ho letto il commento del Sig. Gabriele Martino e vorrei sottoscriverlo senza ma e senza se.
Credo che la possibilità della scelta migliore (appoggiare un governo Bersani, o almeno consentirlo, è stata buttata alle ortiche...
E ora c'è ancora Berlusconi, che peccato!!
Speriamo che qualche ELETTO del M5S se ne renda conto e cominci a FARE qualcosa , invece che GIUDICARE, OFFENDERE, PEPETUARE UNA PSEUDO RIVOLUZIONE IN QUESTO MOMENTO DRAMMATICO.

valeria conti 07.04.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In merito alla RAI e senza demagogia, vorrei solo evidenziare che non e' possibile pagare dei compensi cosi' elevati ai vari conduttori, conduttrici etc. Non accetto che mi si dica che pagano regolarmente le tasse e che fanno business con gli ascolti e quindi portano pubblicita'. E' immorale il loro guadagno a fronte dello stipendio di un normale cittadini che inoltre deve pagare un canone salato per avere cosa in cambio??

Luisa Villa 07.04.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Quindi, non è una tv GENERALISTA
Perché: RADIO-TV di rete televisiva, che si rivolge al grande pubblico con programmi indifferenziati, senza privilegiare un particolare settore specialistico.
Per rendere vivace il "monocanale" si dovrebbe introdurre l'ON DEMAND; in tal modo si potrebbero avere tutti i settori proposti senza privilegiarne alcuno.
Una piccola precisazione: il canone di quanto dovrebbe essere? Dividiamo i circa 100 euro attuali per 3?. Perché ci sarà ancora un canone? (o in qualunque altro modo si vorrà chiamarlo).

Gerstan ., Legnano Commentatore certificato 07.04.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Con tutti I problemi ci sono nel nostro paese sinceramente fare un sondaggio tra l'altro scontato sulla rai mi sembra veramente poco intelligente e irresponsabile. Grillo io speravo in un cambiamento invece con I tuoi no non fai nulla il mio voto è stato inutile

Fabio bsrbini 07.04.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Personalmente io credo del M5S perchè fanno proposte e richieste come le vorremo noi cittadini Italiani

Massimo Iodice 07.04.13 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a vedere la novità dell'azione politica del M5S...fin qui mi pare abbiate agito come tutti e sempre e cioè senza pensare all'interesse più grande di quello di mantenere solo le proprie idee, che è quello di un intero paese, di tutti, soprattutto di chi sta aspettando le riforme istituzionali, economiche, elettorali ecc.Le idee servono al Fine più alto, ma non sono sufficienti, per questo hanno inventato il dialogo, il confronto,gli accordi, la diplomazia. Non state dando un cuore alla politica come avete promesso.

sara lorenzon 07.04.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento

http://www.letterainternazionale.it/Testi/benvenuto_86.htm

"Rubo" la mia risposta ( alla domanda perchè gli Italiani continuano a votare coloro che hanno fatto scempio della loro esistenza)allo psicologo Sergio Benvenuto: mi perdoni per il furto, ma da napoletana quale sono, trovo la sua analisi impeccabile.

fiorella bencivenga 07.04.13 09:16| 
 |
Rispondi al commento

SPERO CHE LE VOTAZIONI VADANO IN PORTO ALTRIMENTI COME LE SOLITE COSE ITALIANE RESTANO MORTE I POLITICI DEVONO ESSERE NEUTRALI CIAO

FloraFranci 07.04.13 09:09| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe, sento sempre più parlare da parte di più persone che il m5s sta sbagliando a non allearsi con il PD, ma io personalmente dico, perchè con il PD? e non col PDL? sbaglio ho dovrebbero essere la stessa PASTA? ricordo a tutti i signori che scrivono sul Blob, che il m5s se e arrivato al punto di essere il primo partito ITALIANO, lo deve alle persone che credono ai punti SACROSANTI del m5s e a tutto quello che si e detto in campagna elettorale.
Pertanto, informo tutti che i votanti del m5s provengo parte dal m5s stesso, altri dalla SINISTRA ITALIANA è altri dal CENTRO DESTRA ITALIANO, per questo mi sembra un po offensivo favorire una parte politica invece dell'altra, quando tutti hanno percepito FINALMENTE un vero CAMBIAMENTO, io ci giuro il m5s ce la FARA'.
un bacione a tutti quelli che credono, gli altri veri o fasulli che vadano da BERSANI o BERLUSCONI a farselo dare.

santo Stirparo, biella Commentatore certificato 07.04.13 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il paradosso che abbiamo vissuto fin da quando è nata la Rai è stato che un popolo ha pagato un canone per garantire un monopolio con tutte le conseguenze, e per subire una gestione privata, ossia svincolata dalla responsabilità e onere di essere un servizio a vantaggio di tutti i cittadini italiani:non è stato così. Certo non sarebbe sano abbattere La Rai e lasciare il resto così com'è e soprattutto non considerare Berlusconi parte del problema

gianpaolo o., cagliari Commentatore certificato 07.04.13 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io ho votato: partiti fuori dalla RAI.

Però non ho votato per la vendita di due reti. (anche perchè guardate che ormai le reti RAI sono circa una ventina).

Luigi Fusi, Lambrugo Commentatore certificato 07.04.13 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, tutto giusto e sacrosantamente vero, ma se non agisci e ti limiti a protestare tutto ciò rimarrà soltanto un grido nella tempesta. Ora hai la possibilità di agire, di fare quello che dici: fallo! Non ti ho votato solo perché tu possa dire di avere il 25% dei cittadini al tuo fianco, ti ho votato perché voglio cambiare, sono decenni che voglio cambiare e tu mi sembravi l'unico in grado di farlo. Se ci sarà un inciucio lega-pdl-pd chi pagherà saremo ancora noi, e sarà solo colpa tua! Allora potrai dire addio a tutte le cose belle che, come noi, sogni: addio "NO-TAV"; addio "no ai rimborsi elettorali"; addio "acqua pubblica"; addio "Rai depoliticizzata"; addio "banda larga e wi-fi libero"....E vai tranquillo che un'occasione come questa non ti capiterà mai più. Ora li hai colti tutti di sorpresa, la prossima volta sapranno cosa aspettarsi e useranno tutta la loro disonesta potenza per schiacciarti, senza contare tutti i delusi come me, che probabilmente ti lasceranno. Agisci, fai, partecipa al cambiamento e indirizzalo dove tutti noi vogliamo: ora o mai più!

Daniele T. 07.04.13 08:31| 
 |
Rispondi al commento

La riforma della Rai non passa attraverso la vendita delle reti, che ci può anche essere, ma diminuire l'offerta non vuol dire necessariamente migliorare il servizio. Preferisco una riforma come quella proposta da MoveOn Italia, la Rai ai Cittadini, altrimenti certi prodotti che non danno ascolti alti non li vedremo mai e finiremo per vedere tutti solo le stesse cose senza nessun tipo di pluralismo. Un solo canale = un solo pensiero; la cura potrebbe essere peggiore del male. Spero che questo commento non sparisca come quello inviato ieri tramite twitter.

Alberto Maltagliati, Roma Commentatore certificato 07.04.13 05:39| 
 |
Rispondi al commento

Non solo la RAI, tutte le tv devono essere ripulite dalla pubblicitá, in particolare la pubblicitá diretta (o indiretta) ai bambini,
basta, é ora di cambiare!
Niente pubblicitá che siano dirette ai bambini o che usino bambini.
Si, lo so, sono radicale, io la tv nn ce l'ho, é inutile.
salu2

Ashoka il Grande, México Commentatore certificato 07.04.13 04:49| 
 |
Rispondi al commento

Io non vi ho votato ma adesso siete in Parlamento e dovete lavorare per salvare l Italia. Cosa ci siete andate a fare in Parlamento? A giocare ai soldatini? A continuare a dire no su tutto? Il 100/100non l avrete mai, siamo in democrazia per fortuna e meglio la peggiore democrazia che la migliore dittatura! Siete pagati anche voi adesso da noi cittadini e dovete lavorare invece di fare gite scolastiche all agriturismo mentre la gente si toglie la vita. Cosa state facendo per l Italia? Niente! Siete solo un voto di protesta non l avete capito ancora? Adesso dovete costruire alzandovi le maniche e sudando sette camice. E' facile illudere i disperati per avere i loro voti! Non siete diversi dagli altri politici.... Dire no a tutto non porta a nulla. E' solo distuttivo. Ma se vi divertite cosi' c e' chi si uccide...e anche voi adesso li avete sulla coscienza. Non e' lavandosene le mani che si salva il paese. Umilta'. L umilta' e' dei grandi. La vostra occasione e' adesso. Presto la gente vi voltera' le spalle. La gente vuole solo vivere con dignita' , avere un lavoro e avere speranza per i propri figli non vuole parolacce. Siamo stanchi anche delle parolacce. Non fanno ridere piu' nessuno. Non ci resta che piangere come diceva il carissimo Massimo Troisi. Adesso siete in Parlamento e siete circondati anche voi. E noi paghiamo......come dice Toto'. E voi fate quello che vi pare senza rispetto per i disperati e per fare qualcosa subito. Non c e' piu' tempo! La gente oggi urlava anche contro di voi al funerale dei poveri tre cittadini di Civitanova Marche. Fate parte del sistema anche voi adesso. Non ci sara' una seconda volta per voi. La gente vuole il lavoro non barzellette. Ci voleva un governo subito. La prossima volta vince Renzi. Avevate avuto la fortuna di lottare con Bersani ma gia' qui in Sicilia tutti volevano Renzi. E i voti di Renzi sono andati a voi. Vi siete giocati la vostra occasione sulla pelle dei disperati. Siete come gli altri politici. Egoisti.

sonia barone, Palermo Commentatore certificato 07.04.13 04:43| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo una rai che non rispecchia l'informazione fondamentale per una democrazia vera .
L'informazione è faziosa e non affronta i temi e la voce della gente
Gli piacciono le fiction via la tassa per la soartizione dei soldi publici

angelo cao 07.04.13 04:34| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe si ci vorrebbe più informazione veramente in molti non usano la rete o istituire dei corsi o usare un canale televisivi accessibile a i tanti che non hanno un pc,lavoro con molte donne e quando parlo del movimento non hanno indirizzo vi prego facciamo qualcosa tutti insieme per far si che questo movimento diventi una fortezza ti prego beppe entra tu a dar parte di un posto dentro il parlamento,tu sei come Martin Luter KIng ,continua a guidarci fortemente grazie

rosi marra (), torino Commentatore certificato 07.04.13 03:36| 
 |
Rispondi al commento

Rai libera dai partiti e niente canone!

Edoardo Nervi 07.04.13 02:30| 
 |
Rispondi al commento

Quante volte ha votato Berlusconi e famiglia?

Maiorsum 07.04.13 01:54| 
 |
Rispondi al commento

ottima idea, ma purtroppo grazie a qualcuno le riforme le fara' berlusconi, altro che psiconano.
forse ho proprio sbagliato a votare, che occasione sprecata

pierluigi pilone 07.04.13 01:52| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo andare in televisione...controbattere!
quelli che non sanno andare in internet o che non possono,si sentono abbandonati... bisogna trovare una soluzione a questo,ed io credo che sia molto importante. L'appoggio dei tanti che ci hanno votato,io credo,che possa far si che si smorzino i toni con cui veniamo continuamente attaccati!
perfavore!

samuele m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.04.13 01:41| 
 |
Rispondi al commento

A QUANDO UN SONDAGGIO SULL'APPOGGIO O MENO A UN GOVERNO PD/5STELLE ??

Massimo Palmieri 07.04.13 01:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono questioni che non possono essere sottoposte a sondaggio in quanto il sondaggio sarebbe troppo prevedibile.
Supponiamo che facciamo un sondaggio sulle spese dell'auto. Dopo un bel post in cui si descrivono le assicurazioni alla stregua delle banche e la tassa di proprietà un furto dello stato si chiede:

1) E' giusto che l'assicurazione auto sia obbligatoria?
2) Il bollo auto è come l'imu, è giusto pagarla?

Risposte scontate, sondaggio inutile!

giovanni l. Commentatore certificato 07.04.13 00:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nooo Bruno Vespa nooooo, come farò senza i suoi plastici.

Cliccate sul mio nome e partecipate al mini sondaggio su chi volete come Presidente della Repubblica

Corrado Lai 07.04.13 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Per chiarezza:non ho votato M5S e non lo voterò. Fosse stato possibile votare in percentuale, come in alcuni sondaggi, avrei dato a voi il 49% (per controllare e per proporre idee nuove e punti di vista diversi) e a PD-SEL il 51%. Avreste cambiato l'Italia.
Non ho mai scritto in un blog ma il video di Fraccaro (e alcuni commenti sul CdS) me ne danno occasione:
Certamente è una brava persona. Se lo avessi votato mi aspetterei (avendolo votato [PORCELLUM A PARTE] DOPO aver "indagato" sulla sua onestà e capacità) che si battesse sino alla morte per tentare di realizzare il suo programma. Senza perdere tempo a rendicontarmi quanti caffè ha preso [l'ho votato perchè è una brava persona!]. Perchè deve rinunciare alle indennità di mandato MA pagare poco i suoi preziosi collaboratori? Io mi aspetterei questo da lui: che stesse a Roma tutto il tempo necessario (costa!), che partecipasse alle Commissioni e che avesse qualcuno nel territorio, in sua rappresentanza, con cui rapportarmi (problemi, proposte, ...). Se deve utilizzare quei soldi per dar lavoro a chi è capace di svolgerlo nell'interesse generale, che male c'è? L'ha detto lui: in Parlamento c'è tanto da fare per il bene del Popolo e deve essere fatto bene e con competenza. Se tutti lo facessero, non sarebbe uno scandalo un compenso di 10-12.000 € al mese (per la pensione il discorso è diverso).
MA DEVE SERVIRE A QUALCOSA!
(Per chi non fa così, CERTO, sono troppi anche 3.000 €)
Capisco quanto sia difficile contribuire a far governare colui che si è tanto combattuto ma avete la possibilità di controllarlo passo dopo passo ed è quello che si aspetta chi vi ha votato. Il vostro contributo potrebbe da subito, domani, cambiare questo Paese. Da soli, ancora, non potete. Però state riuscendo a bloccarlo, il Paese (NON DA SOLI, per carità! Ma DA SOLI potreste sbloccarlo). C'è bisogno di lavoro, di ricerca, di infrastrutture, di giustizia, di equità. Potreste indicare i percorsi migliori e invece tornano Brunetta e Capezzone

Dimtri Zuccaro 07.04.13 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Quando incontro qualcuno che dice di non ispirarsi
ad alcuna ideologia,a nessuna visione d'insieme delle caratteristiche che informano una società umana,che sia di destra, di sinistra o di centro non importa, ebbene io di quell'uomo non riesco a fidarmi.
Un soggetto che in età adulta non ha ancora avvertito la necessità di concorrere alla realizzazione di una società più giusta attraverso
la scelta di una ideologia che ritenga la più adatta alla soluzione degli infiniti problemi etici,sociali,economici,religiosi e politici
che caratterizzano la comunità in cui si è inseriti,sicuramente non ispira molta fiducia nè dal punto di vista intellettuale che culturale.
Nei miei quaranta anni d'insegnamento di diritto ed economia ho potuto constatare che i migliori alunni erano quelli impegnati politicamente.
Affrontare,poi, di volta in volta un problema come tu suggerisci ai tuoi eletti è come affrontare una malattia senza avere la visione d'insieme del corpo del malato,somministrando un farmaco che magari risolve la malattia dell'organo colpito danneggiando però,ancora più gravemente gli altri organi.

gianfranco barbarossa, negrar (vr) Commentatore certificato 06.04.13 23:54| 
 |
Rispondi al commento

La Rai, Mediaset e batte la pesca sono specchietti per le allodole che vi fanno vivere nel limbo della fantasia! Ciao a tutti voi Troll!

Simone 06.04.13 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Da quaranta giorni mandi a quel paese Bersani e il PD,mostrando una vergopgnosa indifferenza nei confronti delle sofferenze di milioni di cittadini
che speravano nella formazione di un Governo che cominciasse ad affrontare alcuni dei gravissimi problemi che stanno massacrando il nostro paese.
Nemmeno una volta hai lanciato i tuoi strali contro Berlusconi e il suo PDL.Anzi grazie alla tua ignavia e incompetenza politica sei riuscito a compiere il miracolo della resurrezione della peggiore destra d'Europa.
La peggiore Italia ti ringrazia.

gianfranco barbarossa, negrar (vr) Commentatore certificato 06.04.13 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

leggo dei commenti volgari e inconcludenti per deleggittimare il M5S che lotta per un rinnovamento radicale,non basta dire cazzate sul movimento perche'non molleremo con le battaglie contro la corruzione e la stupidita'

antonio rizzo 06.04.13 23:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ma i canali RAI cono molto piu' di tre...quindi partiamo maluccio con le intenzioni.
Inoltre se e' vero che nella RAI ci albergano molti "figli di" e ammanicati, incapaci e posteggiati per voti, e' anche vero che di gente capace ne resta un bel po da spartire in piu' di un canale.
Fare un solo canale rai mi sta' bene, se solo si puo' infilarci dentro tutto cio' che di buono la RAI puo' dare.
Iacona e la Gabanelli sono 2 dei primi che mi vengono in mente ma non esiste solo l'informazione di denuncia, esiste quella scientifica, culturale, di satira e divertimento o di semplice svago perche' anche quello serve.
Secondo me non e' il numero di canali la cosa importante ma la qualita' di cio' che mettono in onda e delle persone che vi lavora.
Quindi sarebbe prima utile votare COSA si vuol vedere e POI dove stipare i vari prodotti e le persone che li gestiscono.
Inoltre chi lavora esce la mattina e rientra alla sera...come cavolo fa a vedere i programmi PERSI nel mentre?Non si puo' contare solo sulla rete per ora, sono ancoa troppi quelliche ne rimarrebbero esclusi.

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.04.13 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato il sondaggio, ovviamente, favorevole a svincolo dai partiti, un solo canale, etc,etc
HO NOTATO PERO' UNA GRANDE MANCANZA NEL SONDAGGIO : Siete d'accordo sul canone ? ( o meglio sulla tassa di possesso del televisore?)
Sarebbe stato un coro di NO e non tanto per la spesa in sè, ma indegno che la RAI estorca soldi per pagare la sua "armada" di inutili Dirigenti e funzionari, pseudogiornalisti iperpagati, pupazzi e pupazzette scosciate,etc,etc quando poi effettua pubblicità continuamente e ad ogni ora così come qualsiasi TV commerciale o a pagamento !! Anche in questo il bieco Befera è stato sguinzagliato alla caccia di coloro che chiamano "evasori" del PIZZO SUL TELEVISORE !

Marino . Commentatore certificato 06.04.13 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente avrei un'idea diversa su come risolvere la questione RAI e, piu' in generale, informazione televisiva. Penso che, comunque, potrebbe risultarvi interessante e gradita.

Essendo, pero', cosa troppo lunga da spiegare qui, non mi dispiacerebbe avere un indirizzo mail per potermi spiegare compiutamente.

Grazie e saluti.

paolo nissotti 06.04.13 22:46| 
 |
Rispondi al commento

Se circa il 99% dei "sondati" condivide la linea proposta dal sondaggio stesso, a me sembra che solo l'1% di quelli che normalmente commentano i post sono troll.
Ma a leggere i vari post, (ho cercato di fare una media) un 30% di quelli che intervengono non sono d'accordo con Grillo.
Non mi ridanno i conti. Siamo confusi noi o la gente?

Vincent Chikalwin Commentatore certificato 06.04.13 22:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Ieri sera, per la seconda volta in un mese, il telegiornale NOS olandese ha
messo in onda un servizio sul MADE IN ITALY della Finmeccanica. Impianti
elettrici bloccati dalla temperatura, pezzi di soli sette anni già
arrugginiti
Un disastro.
Per un italiano che vive all’estero é roba da non uscire di casa dalla
vergogna.
L’azienda AnsaldoBreda costruttrice di locomotori ferroviari ha ricevuto
una commissione dal Governo olandese per la costruzione di una serie di
locomotori di “alta qualitá”..Figuriamoci..
Ebbene, il risultato è che l’ordinazione é scivolata di anni, il preventivo
come al solito ha sforato abbondantemente e i locomotori sono PIENI DI
DIFETTI.L’azienda italiana dopo aver trovato mille scuse non é riuscita a risolvere
i problemi. Treni fermi, traffico bloccato disagi di tutti i generi fra
l’Olanda e il Belgio. Alle stazioni la gente passa il tempo a fare battute
sugli italiani.Le compagnie ferroviarie hanno denunciato l’ AnsaldoBreda ma il
risarcimento ha poca speranza perché la figlioccia della Finmeccanica non
ha più il becco di un quattrino e sta fallendo…
Ripeto, MESI DI DISAGI e non una riga su i giornali italiani! TUTTO
SISTEMATICAMENTE INSABBIATO..
Come sono stati occultati i terribili casi della Societá Caffaro di Brescia
dove l’inquinamento del tossicissimo PCB ha alzato il livello dei casi di
tumore del 65%.. L’ex dirigente Gnutti, uno dei Capitani Coraggiosi
dalemiani noto per le sue scalate, ne prese la licenza dagli Stati Uniti e
poi la smolló come una patata bollente con l’omertá di tutti gli organi
istituzionali incluso il sindaco bresciano del PD.
Sembrano le fotocopie dell’amianto prodotto a Monferrato e le polveri fini
cancerogene dell’Ilva di Taranto che aveva fra i dirigenti Ferrante (grande
amico di Veronesi lo specialista dei tumori che voleva il nucleare)
COnclusione: un classe dirigente d’imbroglioni e di falliti spalleggiata
dai media asserviti e una giustizia farlocca in balia dell’Esecutivo

sergio cecchi 06.04.13 22:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TROVATEMI UN'AZIENDA PRIVATA CHE IN UNO STATO DI DEFICIT NON TAGLIA I COSTI.

La RAI, il Bancomat dei partiti, il centro del voto di scambio, la scuola dei giornalisti servi, la fabbrica delle FICTION per attori bolliti ma fedeli alle segreterie, e attrici molto ma molto disponibili che sgomitano per una parte ben pagata.
Un'azienda dove si pagano lauti compensi AL VESPA STRISCIANTE E AL FAZIO CHIERICHETTO CON AL SEGUITO DELLA ZECCA LITTIZZETTO CHE UN UOMO TOCCHEREBBE SOLO SE AVESSE GLI OCCHI BENDATI.
QUESTO VERMINAIO VA RASO AL SUOLO.

Robespierre 06.04.13 22:38| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Musica?!?

Renato Milone 06.04.13 22:16| 
 |
Rispondi al commento

Da Domenico Iannello, lettera aperta a: Beppe Grillo MOVIMENTO 5 STELLE
Tu continui a dire che non dialoghi con i partiti perchè, loro, sono i responsabili della catastrofe economica della nazione. Dici anche che i cittadini prenderanno a legnate gli esponenti dei vecchi partiti. Secondo me, non avverrà quanto tu dici! ecco i motivi:
La gente, come ho sempre sostenuto, chiede un governo efficiente che dia risposte alle proprie esigenze e che tagli i ponti con il vecchio modo di amministrare; per questo motivo il 25% degli elettori ci ha votato. Il voto dato a noi è un voto di protesta, ma è un voto che la gente ci chiede di usarlo per fare un governo con persone pulite che nulla hanno a che fare con il vecchio sistema, ma tu sostieni che nei partiti tradizionali non esistono le persone pulite, con le quali noi possiamo dialogare; ti sbagli ancora una volta, dimentichi che nel PD sono stati eletti molti giovani, preparati ed onesti e la gente è informata e lo sa e perciò non ti capisce più caro GRILLO; PERCHE' SE LE RISPOSTE CHE VORREBBE DA NOI, LA GENTE LI AVRA' DA ALTRI, PER LA GENTE VA BENE LO STESSO, PERCIO' NON TI ILLUDERE CHE ALLE PROSSIME ELEZIONI PRENDEREMO LA MAGGIORANZA ASSOLUTA.Ti ostini anche a dire che se il PD farà un governo con l'appoggio del PDL, ALLE PROSSIME ELEZIONI GLI ELETTORI DARANNO LA MAGGIORANZA ASSOLUTA AL MOVIMENTO 5 STELLE; secondo me, così non sarà, perchè coloro che formeranno un governo, si impegneranno con tutte le forze per dimostrare che le tue teorie sono sbagliate, anzi daranno a te la colpa di non aver reso possibile la formazione di un governo che finalmente escludeva BERLUSCONI ED IL PDL. A MIO AVVISO, hai fatto perdere AL MOVIMENTO 5 STELLE, LA GRANDE OCCASIONE CHE GLI ITALIANI HANNO DATO; SEI STATO LA STAMPELLA DI BERLUSCONI E GLI ITALIANI NON TE LO PERDONERANNO
Mi auguro di aver enunciato un sacco di sciocchezze, ma se così non sarà, ed invece ho visto bene, tu dovrai trarne le conclusioni e le conseguenze
ianico45@gmail.com

Domenico I., Ricadi fr. Santa Domenica Commentatore certificato 06.04.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È dal 1924 che recitiamo la parte dei poveri utenti a cui propinano fatti sotto dettatura politica! Indigniamoci a sostegno della lodevole iniziativa del M5S di attuare quanto e' frutto del sondaggio di 100.000 cittadini.

Arturo De Lisi, Cassino Commentatore certificato 06.04.13 22:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe non fare sondaggi

Beppe non fare gite in pulman

Metti i nostri parlamentari al lavoro e presenta 8,10 ... i 20 disegni di legge del programma a 5 stelle con copertura di spesa

e mandiamoli tutti a casa alle prossime elezioni

Attivista M5S

Fabrizio Centonze Commentatore certificato 06.04.13 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vanno benissimo i sondaggi sui problemi importanti da risolvere, ma questa è solo aria fritta se prima non diamo un governo a questo paese. Fate presto

Sergio salvagno 06.04.13 22:00| 
 |
Rispondi al commento

I voti non sono pochi. Se si trattasse di un campione sarebbe anche bello ricco (il campione Auditel è composto da 5000 famiglie, scelte però giustamente in maniera casuale): il problema è che il sondaggio viene fatto in un circuito "interno", in un ambiente, cioè, frequentato da persone che hanno un'opinione chiaramente schierata. Sarebbe più corretto dire che quei risultati si riferiscono ai frequentatori del M5S (che possiamo stimare ragionevolmente essere 1/4 degli italiani). Che non sono (siamo) affatto pochi!

Angelino 06.04.13 21:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, non ti nascondo che per anni ho votato destra (quando ancora Fini era uno di destra) ma alle ultime ho votato M5S perchè mi ha dato più garanzie degli altri, almeno nei programmi presentati e perché è ora di mandare a casa un pò di "cacca" politica che finora ci ha comandato. Ti scrivo perché volevo sapere cosa ne pensi dei problemi dei separati. Ti spiego: io mi sto separando per volere di mia moglie, sto pagando caro un avvocato per non fare niente se non qualche lettera ogni tanto, io sono un semplice impiegato "parastatale" con il mio stipendio e pago tutte le tasse (ahimè). Ho paura che le richieste di mia moglie vengano accolte da un giudice a cui non interesserà niente di come mi troverò io dopo, l'importante che applichi la legge. E tu sai che la legge italiana nelle separazioni al 90% tutela la donna. Vorrei che qualcuno si interessasse del problema perché, quando vado a fare volontariato, vedo anche molti mariti che vengono a mangiare alla mensa e hanno situazioni terribili alle spalle. Questo mi spaventa non poco. E poi vorrei fare politica attiva magari con il tuo movimento. Come posso fare? Ti ringrazio per una tua risposta e forza, andiamo avanti così senza paura. Mandiamoli a casa tutti e rinnoviamo un po' questo paese. Ciao da Stefano 45 anni.

stefano mastropietro 06.04.13 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Come si fa a partecipare ai sondaggi?

Danio Manini, danio@manini.name Commentatore certificato 06.04.13 21:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Commento non i risultati ma: ! LE SCELTE ERANO OBBLIGATORIAMENTE SOLO 4 voci.
Sulla vendita con asta pubblica il mio NO saltava miracolosamente sul SI. Perche'?
Beppe, lascia perdere RAI 3 è l'unica che si salva. Non puoi distruggere tutti quelli che non ti danno ragione come stai distruggendo noi che ti abbiamo sic! votato. Ieri non si poteva scriverti per farti sapere che i voti che si davano "SALTAVANO" dove volevi tu. Quindi referendum fasullo!!!!!!! e bravo il furbone beppo.

laura mazzucato, torino Commentatore certificato 06.04.13 21:57| 
 |
Rispondi al commento

***** Quanti cercano di ingannare il M5S e quante volte !

[Mt(22,15-18):- Allora i farisei, ritiratisi, tennero consiglio per vedere di coglierlo in fallo nei suoi discorsi. Mandarono dunque a lui i propri discepoli, con gli erodiani, a dirgli:" Maestro, sappiamo che sei veritiero e insegni la via di Dio secondo verità e non hai soggezione di nessuno perché non guardi in faccia ad alcuno. Dicci dunque il tuo parere: E' lecito o no pagare il tributo a Cesare?".
Ma Gesù, conoscendo la loro malizia, rispose:" Ipocriti, perché mi tentate?"]

Importante, per il M5S, è conoscere sempre la verità!

[Gv(17,15-19):" Non chiedo che tu li tolga dal mondo, ma che li custodisca dal maligno. Essi non sono del mondo, come io non sono del mondo. Consacrali nella verità. La tua parola è verità. Come tu mi hai mandato nel mondo, anch'io li ho mandati nel mondo, per loro io consacro me stesso, perché siano anch'essi consacrati nella verità.

Gino D., Empoli Commentatore certificato 06.04.13 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Siamo un paese di furbi e di ladri,non abbiamo senso della collettività non abbiamo educazione civica ed inoltre leggiamo poco e c'informiamo male e ci facciamo abbagliare dagli incantatori di serpenti prima da uno nato come chansonier sulle navi da crociera (detto silvio)ed ora da un comico che sa dire solo no e offendendo tutti si sente il più onesto(qualche scheletro nell'armadio lo ha anche lui leggere espresso n°10 del 14/03/2013)non solo al pdl e pd servono le bastonate ma anche a Grillo che si ostina a non dare la fiducia a nessuno forse non sa che come si dà così si toglie se non si attua il programma concordato,forse non se l'aspettava tutti quei voti e non li sà gestire pensa di stare in un teatro a raccontare le barzellette;sono veramente addolorato indignato contro tutti pensando che tre persone oneste lavoratrici con tanta dignità si sono suicidate per colpa di tutta la classe politica per la loro incapacità per il loro menefrechismo per la poca onestà e per il loro orgoglio stupido di prevalere sull'avversario politico per poi rubare meglio quando dico tutta la classe politica nessuna esclusa dal pdl pd movimento cinque stelle e il partitino di monti.Affrettatevi a riparare il più possibile altrimenti rischiate grosso no le bastonate ma la testa in quanto la gente è al limita della sopportazione.sabino

sabino delucia 06.04.13 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa, anche io ho votato M5S, ma non ho partecipato a questo scrutinio. 95.000 voti sono pochini rispetto a tutti Noi, forse proprio da qui deve ripartire il nostro interesse per tutte quelle cose che Ci riguardano, più o meno direttamente.

Alberto E 06.04.13 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, il tuo programma prevedeva il Reddito di Cittadinanza? Come lo farai?

marino bertolino 06.04.13 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Fare uscire dalla Rai i partiti e' cosa giusta e doverosa così' come ciò' vale per tutte le amministrazioni pubbliche.Dico di più' per le assunzioni si dovrebbero fare concorsi trasparenti dove ciascuno avrebbe una possibilità' e aggiungo che ciò' dovrebbe essere anche per le società' private al servizio del pubblico , esempio le Poste , Trenitalia , ecc.ecc.cosi' non avremmo amici degli amici , dei sindacati , dei politici.Avremmo all'istante la caduta degli elettori (complici) delPD e del PDL.

Enrico de angelis 06.04.13 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Alle famiglie delle vittime di suicidi di stato bisogna dare giustizia , e’ un dovere di ogni cittadino difendere l’integrita’ dello stato , farlo rende colpevoli pari e forse piu’ di chi lo ha causato
Cosa piu’ grave quando e’ lo stesso stato che tradisce i cittadini
Qui’ ce’ una colpa grave qui’ ce’ chi con le sue leggi a armato la mano alle vittime delle vessazioni
L’assassino ha dei nomi io dico che il movimento dovrebbe frsi carico con i parenti delle vittime di aprire un procedimento penale a carico di chi era nel governo negli anni della riforma del lavoro e chi non ha ottemperato la suo mandato facendo cosi spergiuro al giuramento sulla carta costituzionale italiana

filippo bacilieri, filo426@libero.it Commentatore certificato 06.04.13 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Io da un po' di tempo guardo solo "La cosa" in streaming. E' una tv bellissima, ha tanti programmi, ampia scelta di temi, shows e intrattenimento! (sembra Rete4). Grazie Beppe, grazie di esistere... se penso a te, al blog, ai tuoi ragazzi... mi commuovo! State salvando l'Italia

GankyT 06.04.13 21:17| 
 |
Rispondi al commento

A me sembra che la rai uno e due trasmettano gli stessi programmi dei canali merdaset ,quindi perchè non venderli a società cooperative dove si torni a dare importanza ALL'INDICE DI GRADiMENTO in modo diretto? Bisognerebbe portare l'antitrast per chi possiede più di una certa quota di canale.

andrea 06.04.13 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Si cita la BBC e pi si chiede di svendere la RAI...

Tolti i partiti e i raccomandati, in RAI rimangono ancora tanti professionisti di valore...

... se poi volete fare della demagogia facile... fate pure!

Nicolas W., London Commentatore certificato 06.04.13 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che ridere, fossi un dirigente della RAI mi cercherei un nuovo impiego, ma chi vi da tutti questi soldi che vi da mamma RAI?
Sapete solo far sparlare i vostri TG contro Grillo, ma oramai vi conosciamo, sappiamo come strisciate dietro il berlusca, che vi comanda a bacchetta

Gianluca S. 06.04.13 20:35| 
 |
Rispondi al commento

UNA DONNA !!!!!!!

SUL VS. BLOG HO TROVATO IL NOME DI UN' ALTRA DONNA !!!!!!

NON CI POSSO CREDERE !!!!!! UNA DONNA !!!!

UNA DONNA !!!!!

Isabella ceciliot, Pordenone Commentatore certificato 06.04.13 20:33| 
 |
Rispondi al commento

il solito sondaggio-contentino per i poveri votanti M5S. e poi 90000 votanti! haha ridicolo, impossibile :)

perche' non fate votare votare per cose piu' serie? anche solo gli iscritti ufficiali al 31/12?

Beppe NonGrillo Commentatore certificato 06.04.13 20:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se Silvio Berlusconi vincerà le prossime imminenti elezioni in modo da governare da solo, prima o poi, quando incontrerò Grillo a Nervi, gli sputerò in faccia.
-
Carlo Basso / Genova

Carlo Basso 06.04.13 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Svincolata dai partiti e soprattutto concorrenziale

Carmine Cante 06.04.13 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ho votato il M5S e ho deciso di scriverti perché credo si stia rischiando di vanificare quanto avete fatto sino ad oggi (non sono un iscritto né un militante, ma sono "solo" un votante e come tale non mi sento di "salire" sul carro dei vincitori). Quello che a mio giudizio sta accadendo è un abile tentativo di rendervi responsabili di fronte all'opinione pubblica - anche quella che vi ha votato e che però non legge il blog, vuoi per età, cultura, ecc. - di questo stallo al fine di daneggiarvi alla prossima (e tale aggettivo ben si adatta alla situazione attuale) competizione elettorale. I vari meriti del M5S sia in Sicilia sia in Parlamento (vedi rinuncia dei rimborsi) e le varie proposte, come quelle qui elencate, sono ben note a noi che "ti visitiamo" quotidianamente ma non a molti che io conosco e che, pur avendoti votato, ora mi chiedono cosa stiate facendo. Manca la comunicazione con i canali ufficiali (televisioni in particolare) che pur essendo vecchi, pagati e al soldo dei partiti, restano l'unico canale per chi non viaggia in rete. E sono milioni. Credimi. Non bastano la Lombardi e Crimi - eccellenti, preparati, meritevoli ma senza il dono della comunicazione - ci vuole un comunicatore eletto dal popolo che dialoghi anche con i giornalisti prezzolati. E che li metta comunque in difficoltà. Ascolta uno stupido: la sensazione è che stiano davvero riuscendo a farvi passare per "antipatici". Non è fare retromarcia rispetto a quanto manifestato in campagna elettorale ma è un "dovere" verso i vostri elettori che non hanno la possibilità di seguirvi sul blog e che stanno perdendo parecchie puntate non perchè distratti ma perchè non raggiunti dalle vostre iniziative. Li hai "catturati" nelle piazze ma ora c'è il vuoto. Quella grande fetta presa nelle piazze è ora orfana dell'informazione del M5S. Dammi retta Beppe o davvero rischiamo alle prossime elezioni di ritrovarceli per altri 20 anni. Buon lavoro e in bocca al lupo

FRA S., Trieste Commentatore certificato 06.04.13 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sondaggio si, sondaggio no!
Siamo già consapevoli che basta una sola rete libera autonoma e senza sovvenzioni.
Il problema è come risolvere il problema.
Certo non si risolve se ci si rintana negli agriturismi,
se ci parliamo solo addosso,
se stiamo inerti a guardare,
a veder morire gli indifesi,
a vedere la rabbia sociale che aumenta,
a vedere che strozzano i CITTADINI.
La strategia di aspettare sulla riva del fiume e guardare i cadaveri passare, porta alla distruzione di tutti, bisogna decidere o dentro o fuori dal parlamento.
Bisogna assolutamente AGIRE, non sentite la rabbia dentro per fermare questa situazione, siamo dentro il Palazzo, cosa ci stiamo a fare, se non siamo capaci di proporre soluzioni, possiamo anche tornare a casa almeno non partecipiamo ad alimentare il disastro in cui ci hanno portato.

San Soxy fb 06.04.13 20:24| 
 |
Rispondi al commento

La Rai ha più d 3 Canali ! Voi volete chiudere i telegiornali non i canali ! Ipocriti !

Giuseppe 06.04.13 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Magari potessero sparire dalla Rai i costosissimi quiz e reality !!!

Alessandra Damia 06.04.13 20:11| 
 |
Rispondi al commento

chiudere immediatamente la trasmissione di Porta a Porta e licenziare immediatamente Vespa la moglie e il figlio che succhiano in RAI

rizzo antonio 06.04.13 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Egr.Sig.Grillo
sono alquanto perplesso sulla sua posizione per quanto riguarda il governo.Con al PD non vuoi dare fiducia; se PD e PDL si accordano per farci uscire da un pò di guai, prevedi che i cittadini prendano i bastoni; vuoi fare un governo M5S? Benissimo...a chi chiedi la fiducia se tu la neghi a tutti? Hai forse timore che Bersani cambi veramente le cose? Lo sai benissimo che lo può fare se hai presente quel poco che è riuscito a fare in quel poco tempo che è stato ministro: hai presente i bastoni nelle sue ruote che ha ricevuto? ora il bastone ce lo metti te? Senza la tua collaborazione col PD non cambierà nulla. Pertanto, c'è ancora tempo, metti da parte le tue antipatie, telefona a Bersani, mettiti d'accordo su un programma urgente, entra tu stesso nel governo. Quelli che ti hanno votato avranno,secondo te, sbagliato, ma speravano in un tuo coinvolgimento con "qualcuno" che condivide parecchie cose del tuo programma. Ti faccio i miei migliori auguri in attesa di una tua trovata "pazzesca"....Dai! questo è il momento buono per cambiare le cose nel nostro Paese...difficile che si ripeta. Ciao.
Mi piacerebbe una tua risposta. Grazie

giorgio favalli 06.04.13 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Il Monte dei paschi di Siena tace come tace la Bocassini,cos'è un patto ? Nel perverso guazzabuglio della politica c'è un filo comune tra destra ,centro e sinistra formato da una lunga fila di euro. Carta ,tanta, a tonnellate,a migliaia di tonnellate,che circola in Europa e che ci può rendere la vita facile o difficile. In alcuni casi ci può salvare la vita o togliercela. Qualcuno si suicida perchè ne ha troppi(MpS), molti perchè ne hanno pochi. Siamo entrati nell'area euro speranzosi in un futuro migliore ,se stavamo benino con la lira figuriamoci con l'euro! La nostra rovina! Dobbiamo , ci dicono, mantenere forte e stabile la moneta unica ,dobbiamo seguire parametri rigorosamente dettati dalla comunità! Altre tre vite se ne sono andate , altre tre persone si sono aggiunte alla tragica e lunga lista di vittime offerte a questo dio Moloch. Prima che il nostro Paese diventi un grande cimitero scappiamo, salviamoci , torniamo alla lira!

vincenzo di giorgio 06.04.13 19:37| 
 |
Rispondi al commento

@ TUTTI COLORO CHE NON CAPISCONO L'IMPORTANZA DEL SONDAGGIO.

Purtroppo voi siete ancora completamente avvolti dalla nebbia in cui eravamo anche noi prima di entrare nel "BarBlog" e scoprire di essere in un gigantesco "Truman show".

Noi non siamo speciali, abbiamo solo la fortuna di esserne usciti e di poter guardare con gli occhi della mente ma vorrei che sappiate che noi capiamo la vostra difficoltà a capire il nostro punto di vista perché è stato duro e triste anche per noi, quella sensazione di incredulità l'abbiamo provata per primi sulla nostra pelle.

Aprite la vostra mente e ragionate per conto vostro, non siamo noi i vostri nemici e non possiamo aiutarvi in altro modo se non invitandovi a credere che SOLO quello che NON sapete è VERO.

Corrado Allegro, Verbania Commentatore certificato 06.04.13 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come volevasi dimostarre. Mentre noi si chiacchiera
la gente si ammazza.

Francesco F., Massarosa Commentatore certificato 06.04.13 19:17| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO NON É UN SONDAGGIO (A CUI HO PARTECIPATO), E NON HA VALORE SCIENTIFICO. É SOLTANTO UNA LISTA DI OPINIONI.

Alberto Giachi G Commentatore certificato 06.04.13 19:17| 
 |
Rispondi al commento

condivido pienamente TUTTE le idee e tutti i programmi del M5S... MA HO PAURA delle mosse di Berlu. E LE AZIONI DELL'ITALIANO MEDIO...CHE si e' dimostrato che ha una limitata visibilita'..
GRIDO A SGUARCIAGOLA..AIUTOOOO!!!!
dalle ultime novita e promesse fatte dal Nano...

lorenzo zanella (lorenztnt1), riva del garda Commentatore certificato 06.04.13 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Prima bisogna regolamentare anche le TV private in modo che anche i privati non monopolizzino l'informazione.

GIANFRANCO VENTRONI, Budoni Commentatore certificato 06.04.13 19:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi guardavo i funerali dei 3 suicidi... Ho visto tanta gente che se la prendeva con le istituzioni e con chi è al parlamento ... Hanno fatto intervenire un parlamentare del pd a tgcom... Anche in un momento così delicato ha ribadito che serve un governo subito !!! Porca troiaaaaa io dico ma lo volete capire o no che noi cittadini non vogliamo che vi sediate su quelle poltrone ??? Lo capite che vogliamo che fate immediatamente le leggi che servono ad evitare questoooooo!!! Io che sono un onesto operaio che non avrà la vostra grande mente .... Ma una soluzione c'è è si chiama reddito di cittadinanza e no un governo di magnaccia!!!chi mi scrive ancora di unirsi co sti merdosi si faccia un'estate di coscienza !!!! Fate schifooo la colpa e di chi l'ha ridotta così quella famiglia e non siamo certo stati noi !!! Ma voi del pd PDL lega scelta civica etc... Chiunque sedeva in quel parlamento e colpevole e deve pagare !!! Scusate la parolaccia ma se la meritano BASTARDI !!!!

Yuri b 06.04.13 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maremma siete confusi

E' un sondaggio ( tipo preferisci salciccie o costolette alla grigliata) a cui ha hanno risposto in 96.000 persone ( noi siamo circa 60.milioni

Non e' un referendum
Ha votato poco più dello 0,005 % della popolazione
I calcoli sugli 8 milioni votanti fateli voi

Vi state davvero convincendo che il parere degli abitanti di un comune medio attorno a Torino abbia rilevanza nazionale???


Ps alcuni hanno votato più di una volta.

Davide M., Torino Commentatore certificato 06.04.13 19:10| 
 |
Rispondi al commento

RAI, PARTITI E BERLUSCONI
1. Togliere il canone affinché la RAI si sostenga con le sue gambe è la maggior garanzia di pluralità.
2. Quando la RAI diventasse una azienda che si deve sostenere col mercato i partiti uscirebbero da soli automaticamente. In ogni caso concordo con i partiti fuori dalla RAI.
3. Abolire 2 reti sarebbe il più bel regalo per Berlusconi, soprattutto se rimanesse solo RAI1.

Paolo Magnani57 (democraziadirettaeuropea), Ravenna Commentatore certificato 06.04.13 19:08| 
 |
Rispondi al commento

"... come al solito, c'è sempre chi confonde Marzo con le capre. Ma quali aumenti di canone!
E' indispensabile una riduzione drastica delle retribuzioni di tutti i "papaveri RAI" con stipendi di merito equiparati e, non superiori a quelli dei braccianti agricoli o di qualsiasi pensionato con la minima; questo in risposta a chiede aumenti e, per intenderci, altro che aumenti di canone..."

Luigi ., Avezzano Commentatore certificato 06.04.13 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Il sondaggio parla chiaro, mi domando perchè invece la RAI è tutto il contrario di quello che gli italiani vogliono?

giuseppe a., padova Commentatore certificato 06.04.13 18:54| 
 |
Rispondi al commento

quello che qui denunci e pubblichi doveva esssere letto in conferenza stampa da un ministro delle telecomunicazioni del movimento 5 stelle e seguito da una proposta di legge per la modifica dell'attuale legislazione, così sono solo chiacchiere buttate al vento e che pochi leggono mentre per il popolo non state facendo nulla di valido solo chiacchiere sul blog chiacchiere ma nessuna legge ,nessuna azione concreta, nessuna attività ,che se aveste accettato di governare avreste potuto porre in essere e cominciare a a cambiare il paese. invece che fate?? chiacchiere solo chiacchiere, nulla di concreto mentre il paese affonda e chi vi ha votato già medita di mandarvi affanculo perchè sperava in voi e nel cambiamento per un futuro migliore.

giuseppe franco, Gela Commentatore certificato 06.04.13 18:47| 
 |
Rispondi al commento

perché vendere i canali: sono un bene pubblico, che abbiamo pagato, e va valorizzato, NON VENDUTO

da una parte si professa di rendere pubblici alcuni istituti di credito, e DALL'ALTRA SI VUOLE PRIVATIZZARE ULTERIORMENTE LA COMUNICAZIONE???

d'accordo per un abbattimento della pubblicità ed ad una "spoliticizzazione" ma si dovrebbe aumentare il canone

ma i canali non sono più di 3??? io guardo spesso RAI STORIA ed è veramente bello

credo che il più scadente sia RAI 1, ma forse è normale in quanto generalista, e tutto sommato un po' di leggerezza non fa male alla salute

mi sa che c'é un po' di confusione

Loris DP 06.04.13 18:40| 
 |
Rispondi al commento

lo dico sempre le persone tipo la paola seguono il gregge non per inteligenza ma perchè subdula e prigioniera del dubbio e credo che nella sua vita sbagliera sempre strada cosa volete a volte è più facile inculare un'asino che mettergli in testa la verità e far vedere la chiarezza del m5s a certe persone è un vero peccato

domenico falco, olevano di lomellina Commentatore certificato 06.04.13 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima dell'avvento del movimento, avevo la sensazione che l'informazione data dai talk o tg in tutte le reti mediaset fossero ovviamente di parte ma remunerata dalla parte. Ma solo dopo quest'ultime elezioni ho capito veramente; l'attacco vigliacco e sistematico su tutte le reti a tutte le ore ad una parte di popolo che crede in un mondo migliore mi indegna profondamente, e se ciò viene dalla Rai a cui da decenni pago il canone........; vedevo volentieri Crozza, mi piaceva Bertolino ma che delusione, certi atteggiamenti potevo aspettarmeli solo da Vespa ma mai dalla Berlinguer e da tutta la terza rete. Ho generato una figlia in questo paese! ora non posso e non voglio chiederle scusa.

Nino Brancatelli 06.04.13 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Adesso dobbiamo ufficializzare questo referendum affinché quello che si è votato sia applicabile .

A.c. Roma 06.04.13 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe.
questa sì che è democrazia diretta, democrazia partecipativa.
avanti tutta con il super programma del M5S.
altro che alleanza con i partiti sanguisughe.
avanti con la piattaforma decisionale dove iscritti al MoVimento 5 Stelle potranno dare, elaborare e scegliere le condivisibili e migliori proposte e soluzioni per qualunque problema.
Distinti Saluti.

Potere Ai Cittadini 06.04.13 18:34| 
 |
Rispondi al commento

accetto i risultati del piccolo referendum svolto in rete e ne condivido tutto apparte la vendita. al di la dello scempio che hanno effettuato i partiti e non solo.ritengo sia un vero peccato vendere due reti su tre ,aziende che possono fruttare,se ben gestite,tanti soldi utili a lungo termine al bene delle casse italiane.invece di tanti soldi subito "che poi per necessita svaniranno nel nulla per andare a coprire i vari buchi esistenti. in altre parole sarebbe meglio una rendita continua.


La disperazione ha fatto si che tre persone si siano tolte la vita .
Ci vuole talmente tanto coraggio e disperazione che è molto difficile da capire figuratevi a compiere il gesto , ho gli occhi pieni di lacrime eppure non conoscevo queste persone ma il senso di pietà e la commozione sono troppo grandi .

Quella pietà che lo stato non ha con i suoi cittadini ,
quello stato che non è capace di tutelare i più deboli ,
quello stato vergognoso che consente ai tantissimi boiardi di avere pensioni esagerate e non meritate ,
quello stato che permette ad un signor Amato di dire che il vitalizio di migliaia di euro per i parlamentari a fine mandato è doveroso ,
quello stato che ,
quello stato che permette ci siamo persone costrette a vivere con e pensioni di 300-400 distruggendo la dignità e l'onorabilità di cittadini che hanno contribuito alla crescita di questo paese .
Che siano maledetti tutti coloro che hanno contribuito a costruire uno stato come questo .

No mi dispiace non posso crederci , io non voglio vivere in questo stato .

Giuseppe Compagnucci 06.04.13 18:25| 
 |
Rispondi al commento

perché i partiti hanno continuato a rubare e a sparare cazzate, perché la gente è come le pecore una volta che ha identificato il suo gregge segue anche se la inc.....cosa cambia nel movimento, nulla anzi forse il gregge e ancora più unito, guai a chi si azzarda a fare critiche, scusate ma voi non volete andare in tv e allora perchè volete decidere sulla tv???? e in ogni caso è inutili fare un post che indirizzano il gregge e poi fare un sondaggio beffa!

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 06.04.13 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco che razza di sondaggio è
Chi ha scelto le domande?
Perchè non si è messa la possibilità di scelta 1, 2 o 3 ?
Io ad esempio sono interessato ad una vendita TOTALE della rai.
Cosa pensate, che se lasciate in piedi 1 canale, quando LORO torneranno al potere, non ricominceranno daccapo a crearne un secondo e poi un terzo, un quarto etc... a mano a mano che aumentano la famiglia e gli amici

fracatz 06.04.13 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe , ancora una volta ( tipo Nazionalizzare mps) abbiamo fatto un bel sondaggio su poco.
Fammi capire:
Ok ottimo che la Rai abbia 1 canale ( e saremmo gli unici in Europa ....)
Mettiamo all' asta le altre frequenze ok ( 1 nazionale + tutte le regionali)
Ora l'asta la vince berlusca che di trova con 5 emittenti

Naturalmente il problema principale e licenziare impiegati, operatori, tecnici suono...ok bene anche questo. In passato avevano votato male quindi puniamoli.

Magari mu rispondete che pare alcune emittenza Mediaset siano illecitamente utilizzate. Ok ma il problema non cambia.

Non sarebbe stato più intelligente avere una panoramica genere dell'emittenza televisiva ( e radiofonica) senza concentrarsi sulla Rai nello specifico per richiamare all'esultanza tifosi.

Capisco che potersi lamentare di una informazione contraria serva più che averla propria ( come berlusca insegna a dire )
Ma una visuale un po' più ampia no???

Poi magari prima di mettere all'asta le frequenze, non sarebbe meglio tentare di vendere i due rami azienda con relativi dipendenti?? Capisco che più disoccupati e disperati ci sono più la massa corre impazzita dietro a chi ha soluzioni per tutto, ma cacchio ci lavorano anche le centraliniste con bambini a carico, che poco hanno da spartire con i giornalist.

Ho una profonda ammirazione per quello che hai ma ultimamente mi pare le stiate sparando assai a caso ed a salve.

Davide M., Torino Commentatore certificato 06.04.13 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Accidenti, quasi lo 0,0016 % degli italiani ha partecipato. E' ovviamente fondamentale per una tv pluralistica e democratica 'sto sondaggio: specialmente mi pare molto azzeccato anche il momento essendo attualmente, come noto, il più gran problema che affligge oggi l'italica stirpe.

Roberto G. Commentatore certificato 06.04.13 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

concordo , riconcordo e straconcordo

giovanni d., avellino Commentatore certificato 06.04.13 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Una volta chiariti i risultati del sondaggio cosa succedera'?

ANDREA L 06.04.13 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe, continua così. Non ti preoccupare3 delle critiche, anche se è bene che le ascolti attentamente. Gli Italiani sono i maestri della critica.criticano tutto ma poi fanno poco o niente per risolvere i problemi. Molti non hanno capito che tu sei un genio che ha creato qualcosa di nuovo nella politica e nel rapporto tra stato e cittadini. Non sono uno che incensa o gratifica di elogi chi non lo merita. Chi mi ha conosciuto nel lungo percorso lavorativo in 3 pubbliche amministrazioni lo sa bene. Il problema è che al momento non vedo alcuno, al di fuori di te, che possa farci uscire dalla cacca in cui siamo immersi. E' difficile, ma tu ci stai provando. Bravo! grazie di cuore.
P.S. e' stato geniale anche il tuo rispondere che hanno sbagliato a votarti coloro che vogliono che ti accordi col P.D.. Bravo!!!

Stefano Ponticiello 06.04.13 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, la RAi è un'azienda pubblica. Se è "svincolata dai partiti" , che con tutti i loro difetti sono pur sempre espressione democratica di chi li vota - da chi dovrebbe dipendere?
Chi elegge il consiglio di amministrazione se non il parlamento e quindi i partiti?
Lo nomina Grillo?
La facciamo gestiere dalla Casaleggio e Associati e morta lì?

Paul Olden Commentatore certificato 06.04.13 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Io ho votato 3 volte al sondaggio,
spero non sia questo il medoto di voto per questioni serie.

Luca F., Milano Commentatore certificato 06.04.13 17:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo voi se ci si allea con il PD si riesce a portare avanti questa proposta sulla RAI??!!

Corrado Lai 06.04.13 17:43| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
E' SEMPRE UN PIACERE RISPONDERE AI TUOI SONDAGGI,MA CREDO DI NON ESSERE L'UNICO AD ESSERE "STANCO",DI QUESTA "MATRIX ALL'AMATRICIANA" DI NOME RAISET,MA NE' SONO CERTO CHE RIUSCIREMO A CAMBIARLA,IN UN MODO O NELL'ALTRO
ALVISE

alvise fossa 06.04.13 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ho votato il M5S e ho deciso di scriverti perché credo si stia rischiando di vanificare quanto avete fatto sino ad oggi (non sono un iscritto né un militante, ma sono "solo" un votante e come tale non mi sento di "salire" sul carro dei vincitori). Quello che a mio giudizio sta accadendo è un abile tentativo di rendervi responsabili di fronte all'opinione pubblica - anche quella che vi ha votato e che però non legge il blog, vuoi per età, cultura, ecc. - di questo stallo al fine di daneggiarvi alla prossima (e tale aggettivo ben si adatta alla situazione attuale) competizione elettorale. I vari meriti del M5S sia in Sicilia sia in Parlamento (vedi rinuncia dei rimborsi) e le varie proposte, come quelle qui elencate, sono ben note a noi che "ti visitiamo" quotidianamente ma non a molti che io conosco e che, pur avendoti votato, ora mi chiedono cosa stiate facendo. Manca la comunicazione con i canali ufficiali (televisioni in particolare) che pur essendo vecchi, pagati e al soldo dei partiti, restano l'unico canale per chi non viaggia in rete. E sono milioni. Credimi. Non bastano la Lombardi e Crimi - eccellenti, preparati, meritevoli ma senza il dono della comunicazione - ci vuole un comunicatore eletto dal popolo che dialoghi anche con i giornalisti prezzolati. E che li metta comunque in difficoltà. Ascolta uno stupido: la sensazione è che stiano davvero riuscendo a farvi passare per "antipatici". Non è fare retromarcia rispetto a quanto manifestato in campagna elettorale ma è un "dovere" verso i vostri elettori che non hanno la possibilità di seguirvi sul blog e che stanno perdendo parecchie puntate non perchè distratti ma perchè non raggiunti dalle vostre iniziative. Li hai "catturati" nelle piazze ma ora c'è il vuoto. Quella grande fetta presa nelle piazze è ora orfana dell'informazione del M5S. Dammi retta Beppe o davvero rischiamo alle prossime elezioni di ritrovarceli per altri 20 anni. Buon lavoro e in bocca al lupo

FRA S., Trieste Commentatore certificato 06.04.13 17:22| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 43)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paola P. Di Roma è uguale a un Troll che vive nel limbo della fantasia!! Svegliaaaaa!!!

Simone 06.04.13 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un piccolo esempio di come attraverso l'"intelligenza collettiva" si possa ottenere un risultato più vicino alle aspettative dei cittadini. È questo uno schema che può funzionare per altre questioni riguardanti il paese? Io credo di si http://lucafiordelmondo.blogspot.it/2013/03/democrazia-rappresentativa-linizio.html


mi chiedo come mai equitalia trattenga il quinto dello stipendio calcolando il lordo!
se si fà ricorso per andare a pagare un decimo
accolgono il ricorso se il debito è inferiore ai 5000 euro
io ho preso una multa di 717000 euro negli anni 90
esecutiva nel 2012
calcolando che prendo 1000 euro al mese quante vite devo vivere?
un saluto a tutti

patrizio raviola 06.04.13 17:06| 
 |
Rispondi al commento

bene ora un sondaggio sull'appoggio o meno a un candidato PD Bersani compreso
poi uno sulle droghe libere (DIA consiglia) ,
abolizione del concordato e dell'otto per mille che ci obbliga a mantenere della gente in sottane indorate invece di pensare ai CITTADINI indigenti, (pensavo a Grillo come nuovo Garibaldi invece pare l'ennesimo napoleoncino forse avrà una strategia ma waterloo pare vicina),

Ettore M., Arcore Commentatore certificato 06.04.13 17:05| 
 |
Rispondi al commento

A parte Report della Gabanelli, il resto della Rai è da buttare.

Ius Gravitas (), Catania Commentatore certificato 06.04.13 17:00| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Corrado

Io ho pochissime risorse economiche ma sarei disposto fin da ora a finanziare un nostro canale.

Nell'area del movimento ho creato un post al seguente indirizzo, chi volesse può votarlo o commentarlo:

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2013/03/tv-locale-per-trasmettere-la-cosa-2424-a-chi-non-accede-a-internet.html

Ringrazio fin da ora per l'attenzione che vorrete dedicare.

Alessandro R., Cremona Commentatore certificato 06.04.13 16:58| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' uno dei tanti esempi per i quali in questo paese le crisi finanziarie vengano derubricate a crisi economiche. I quattro, se non vado errato, miliardi di euro che sono stati spesi per ricucire le bocche dei finanzieri stranieri turlupinati vengono dall' IMU tassa che secondo me era già stata pensata prima dell' avvento di Monti perchè già sapevano come sarebbe andata a finire. Ha ragione Beppe il povero Rossi è stato suicidato...sacrificato ai poteri della nostra Amministrazione dello Stato.

fortunato poggi, Roma Commentatore certificato 06.04.13 16:58| 
 |
Rispondi al commento

..pero' nessuno mi spiega con quale diritto puoi levare 2 dei 14 canali tv ad una SPA? ... no perche' sarei curioso, con un golpe militare forse! firmato: un grillino m5s cerveteri
(ok i 20 punti ma spieghiamo anche con quali leggi xche' senno' facciamo politica come i giornalai fanno giornalismo... da pivelli!)

fabrizio di giammarino 06.04.13 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oddiooooo !!!!! Paola P. di Roma non votera' mai piu' il M5S. ODDIOOOO !!! Siamo tutti cosi' scioccati e preoccupati che non riusciamo piu' trattenere la pancia dal piegarci dalle risate. Paola, spiegaci allora da quale partito la vai a trovare adesso la trasparenza ora che non voterai mai piu' M5S. Dai Paola P. di Roma, dacci questa ulteriore notizia shock. Attendiamo fiduciosi

cekipa ceki Commentatore certificato 06.04.13 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma perchè la divulgazione scientifica, non la vuole nessuno?

Jim Tiberius Kirk, trofarello Commentatore certificato 06.04.13 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Cosa è sottoutilizzata, bisogna creare interesse intorno ad un evento specifico settimanale e spendere il massimo delle risorse su quello.

Penso ad un programma di punta, un programma di approfondimento politico oppure anche un talk-show ma rigorosamente condotti da giornalisti liberi come Messora, Ricca ecc. dove poter ascoltare Beppe o i nostri cittadini eletti.

Infine dobbiamo lanciare una petizione tra gli iscritti e simpatizzanti per sapere quanti sono disposti a partecipare economicamente sull'affitto di un canale del digitale terrestre nazionale per trasmettere La Cosa anche fuori dal web.

Corrado Allegro, Verbania Commentatore certificato 06.04.13 16:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comincio a sospettare che gli elettori del PD fossero persone che non avevano accesso all'informazione sulla rete internet; penso che non riusciremo a raggiungere il 51% delle preferenze fino a quando il movimento non avrà un proprio canale televisivo e se aspettiamo che quel canale sia uno dei due venduti all'asta, fanno a tempo a suicidarsi tutti gli imprenditori e gli indigenti. caro Beppe, se la mia voce vale qualcosa, cosa stiamo aspettando a creare un canale M5S?

Alessandro R., Cremona Commentatore certificato 06.04.13 16:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La riforma della Rai e' un argomento sulla bocca di tutti i partiti da almeno 30 anni...nessuno mai ha avuto il coraggio o meglio, la convenienza, di metterci mano!!! Chi e' daccordo, faccia crescere il consenso al M5S, in modo che questa riforma, tanto enunciata ed attesa e cosi' tanto elusa e delusa, venga finalmente attuata!!!

danilo m., Taviano (Le) Commentatore certificato 06.04.13 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sondaggi referendum voce del popolo? Prrrrrrrrrrrrrr
Non serve una sega tanto faranno sempre i loro porci comodi del ca""o!
Ci vuole una vera rivoluzione e appendere si rami più alti chi per decenni ci ha derubato deriso preso per il culo!
Vai movimento vai e piglia a calci sta truffatori mafiosi e ladroni!
P.s. Renzi è peggio del berluscazz

Marcello Di Cuonzo 06.04.13 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Siete fenomenali!!! ve le cantate e ve le suonate da soli. Il referendum è veramente significativo!!! Ora si può chiudere la RAI definitivamente, quella RAI, caro Grillo, che ti buttò fuori qualche anno fa e che vorresti chiudere per rivincita e per rivalsa. Bravo, così si fa politica per il Paese.

Guelfo Cuglietta 06.04.13 16:30| 
 |
Rispondi al commento

LA RAI NON DEVE AVERE LEGAMI CON LA POLITICA, LE MAFIE E LA CHIESA.

LIBERATECI DAI TENTACOLI DI QUESTA PIOVRA CHE CI SOFFOCA TUTTI.

INFORMAZIONE LIBERA, ALTIMENTI CI POSSIAMO LEGARE ALL`AFRICA CHE AI PAESI OCCIDANTALI.

GIORNALISTI RAI FATEVI UN ESAME DI COSCENZA, OGNI GIORNO. FATELO. E POI SPIEGATECI COME FATE A DOEMIRE DI NOTTE SAPENDO CHE OGNI GIORNO FATE MALEFATTE VERSO I VOSTRI CONCITTADINI.

DORMITE BENE OGNI NOTTE?

BEATI VOI..

Franz M., Everywhere Commentatore certificato 06.04.13 16:29| 
 |
Rispondi al commento

L'ideale ora, è di chiedere la nostra opinione sulle pricipali reti private...come dovrebbero essere distribuite...spiegando chi sono gli attuali proprietari... se intendono essere coinvolti con la politica....buon movimento a tutti

Marcello Di Marzio 06.04.13 16:27| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTI GLI ATTIVISTI E SIMPATIZANTI DEL M5S.

*****BISOGNA INSEGNARE ALLE PERSONE COME SI USA UN PC E UN TABLET.*****

A TUTTI GLI ATTIVISTI E SIMPATIZANTI DEL M5S.

In Italia si ha di bisogno di SOLIDARIETÀ e conoscenza!

PROPONGO A TUTTI QUELLI CHE HANNO LA POSSIBILITÀ DI FARE CORSI GRATUITI DI INFORMAZIONE DIGITALE.

*****BISOGNA INSEGNARE ALLE PERSONE COME SI USA UN PC E UN TABLET.*****

SPECIALMENTE NEI PAESI E PAESINI. C`È TROPPA INGNORANZA E VÀ COMBATTUTA.

******SOLIDARIETÀ******

Franz M., Everywhere Commentatore certificato 06.04.13 16:22| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

però è pazzesco come i primi commenti siano sempre quelli di quei troll del cazzo.


ritornando al sondaggio: ma ''scienze e tecnologie'' non essendo un opzione non è integrabile in ''cultura''?.

zelgius g., mazara del vallo Commentatore certificato 06.04.13 16:22| 
 |
Rispondi al commento

E serviva un sondaggio per scoprire queste illuminanti verità ? E poi : chi certifica i vs. Sondaggi? Come certificate 90.000 votanti? Mah.... Sa tanto di un'essima brutta figura ...

Alessandro 06.04.13 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi sondaggi sono utili come un culo senza il buco.

Stefano C. Commentatore certificato 06.04.13 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Siete bugiardi, i post che rigurdavano la rai sono stati 2976 e che comprendevano le votazioni, quindi non possono essere state 90.000 come asserite. Questo dimostra che i sondaggi che fate sono fasulli e così altri tipi di votazioni. Io infatti l'avevo intuito e pur avendo fatto il post, non ho compilato il questionario. La verità e la trasparenza nel vostro movimento non sapete neanche cosa siano.Non voterò mai più il movimento a 5s

Paola p., roma Commentatore certificato 06.04.13 16:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...e quindi ora? Grillo: l'uomo dei sondaggi!
Ma dai sondaggi si vuole passare ad una fase operativa?

Vito D. Commentatore certificato 06.04.13 16:17| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori