Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Storia di un tassista

  • 3214


Storia di un tassista
(08:50)
agenziaentrate.jpg

pp_youtube.png

La storia di un tassista e dell'Agenzia delle Entrate

"Saluto tutti gli amici del Blog di Beppe Grillo sono qui per denunciare quello che mi è accaduto in questi ultimi anni e che mi ha visto in difficoltà con l’Ufficio delle Entrate.
Qualche anno fa l’Ufficio delle Entrate mi ha sanzionato per due anni per le tasse chiedendomi quasi 80 mila Euro comprese delle sanzioni e dopo una contrattazione con i fiscalisti sono arrivati a richiederne 40 mila.
Denaro che io non ho assolutamente e alla fine sono arrivato alla decisione di cessare la mia attività e prendere i soldi di questa attività per pagare le tasse.
Quello che contesto è di non essere stato assolutamente ascoltato dai funzionari dell’Ufficio delle Entrate. Sono associato a un’organizzazione sindacale, faccio un servizio pubblico, sono un tassista, e credo che gli stessi fiscalisti non mi abbiano tutelato a sufficienza, nonostante che abbia spiegato con tanto di carte in mano quali fossero i miei problemi.
Ho una malattia invalidante e la mia grossa responsabilità è stata quella di non rendere pubblico il mio problema.
Questa malattia invalidante ha visto diversi ricoveri ospedalieri, sto facendo una terapia quasi quotidiana, sono sotto osservazione da tantissimi anni e questa malattia mi porta a una situazione di non affrontare pienamente il mio lavoro.
Le carte parlano chiaro, ci sono dichiarazioni di primari, di medici che mi hanno curato, ma soprattutto delle risonanze magnetiche che possono attestare la mia malattia. Quello che mi accade è che oggi sto bene, domani no, sono a letto, ho bisogno di tanto cortisone, di tante flebo. Mi si può chiedere: “Come mai non hai fatto domanda presso l’ INPS per ottenere una pensione di invalidità?
Io questo l’ho fatto però quando ero ancora giovane, avevo 40-43 anni e forse era troppo presto per farla, in ogni caso era un periodo abbastanza brutto, perché era l’anno in cui si denunciavano i falsi invalidi, pagati con pensioni che non dovevano essere concesse. Sono stato sottoposto comunque a visita medica presso l’INPS da una commissione medica e ho trovato la cosa molto umiliante e siccome sono una persona molto orgogliosa non volevo affrontare ancora questa situazione. Perché dicevo: “Insomma, voi avete i risultati delle risonanze magnetiche, le carte, i ricoveri, sapete che cosa ho, perché devo subire l’umiliazione sempre di dichiarare quello che ho?” Allora da quel momento ho deciso con orgoglio, sbagliando, di non sottopormi più a nessuna visita medica e ho continuato a fare il mio lavoro.
Le carte e tutti i medici primari hanno sempre affermato che non potevo e non posso lavorare con i ritmi delle persone normali. Faccio il tassista, ho il buonsenso di andarmene a casa quando sto male e di non lavorare, in ogni caso nei corrispettivi degli incassi ho dichiarato, cercando di essere corretto, quello che non dovevo dichiarare (ndr. dichiarava di più) perché io non lavoro come lavorano tanti colleghi. In più mi sono successi brutti accadimenti: la morte di papà e di mamma, ma soprattutto un divorzio e con questi casini mi sono ritrovato a essere sotto attacco e finire ancora una volta in ospedale.
Quelli sono gli anni in cui l’Ufficio delle Entrate mi ha chiesto i soldi, anni in cui non avevo lavorato, ma tutte queste cose non riuscivo a spiegarle ai funzionari dell’Ufficio delle Entrate.
Il grosso problema qui è che l’Ufficio delle Entrate rispetto al nostro lavoro di tassista considera tutti i chilometri che le vetture compiono come chilometri di lavoro, in realtà la legge ci consente di utilizzare la vettura anche fuori servizio, in maniera privata. Siccome l’unico mezzo di trasporto privato che ho è questo taxi e visto che in quel periodo l’ho utilizzato avanti e indietro perché avevo una figlia da andare a trovare, ho fatto tanti tanti chilometri e lo psicologo mi diceva di non stare in casa, dovevo uscire. Ho girato tanto e in quell’anno comunque ho fatto questo ricovero ospedaliero, ho fatto tanta convalescenza, non ho lavorato, non ho incassato e ho utilizzato la vettura in modo privato.
Mi si dice: “Ma lei come faceva a vivere?” Allora vai a spiegare che avevo una pensione integrativa, che ho ritirato interamente per dare i soldi all’ex-moglie, per estinguere i mutui, dando soldi a destra e a manca e soprattutto per continuare a vivere. Ho vissuto in questo modo, ma a loro non frega niente che io possa star male al punto da non poter produrre un lavoro, a loro non interessa Loro sono soltanto interessati a fare cassa con queste tasse, moltiplicandole poi con le sanzioni e così via.
Il risultato finale è stato che io ho continuato a star male e sto sempre peggio, sto chiudendo l’attività e con i soldi che sto realizzando dovrò pagare tutte queste tasse, dovrò pagare tasse sulla vendita dell’attività, e ho firmato il concordato per la paura che mi requisiscano la casa, l’unica cosa che ho dopo tanti anni di sacrifici, io vado per i 62 anni e ho un bilocale. Molte persone mi hanno consigliato di evitare di mettermi in contrasto, di entrare in guerra con l’Ufficio delle Entrate, mi hanno detto ancora una volta i fiscalisti che non è più possibile fare niente, perché ormai ho firmato. Era il gusto, la voglia, come si può dire, un fatto anche di orgoglio, di denunciare quello che mi è capitato. Io ho sentito che ci sono stati 300 imprenditori che si sono suicidati, io non lo faccio perché ho i figli che mi danno forza, però mi stanno distruggendo letteralmente!
Quello che ho l’ho realizzato in anni di lavoro, da operaio, da meccanico, insomma sono arrivato a una situazione, come si può anche notare da come sto comunicando queste cose, lo sto dicendo in modo molto nervoso, a volte anche sconclusionato, frutto di rabbia, perché mi pare di subire un’ingiustizia incredibile.
Ci sono stati momenti che con questo lavoro sono riuscito, certamente, a lavorare, ma non è sempre stato così! E quello che sta dichiarando l’Ufficio delle Entrate è talmente incongruo e ingiusto che mi sta facendo arrabbiare e mi sta facendo fare questa cosa: comunicare al Blog di Beppe Grillo questa mia situazione e sicuramente chissà per quante altre persone è condivisibile." Un tassista

Potrebbero interessarti questi post:

Lao Tse e l' Irap
DIS-Equitalia
Il piccolo e medio imprenditore uomo dell'anno

2 Apr 2013, 14:00 | Scrivi | Commenti (3214) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 3214


Tags: agenzia delle entrate, cittadini, contributi, fmi, imprenditori suicidi, milano, piccole e medie imprese, rabbia, tasse

Commenti

 

!! PRENDETE IL TEMPO DI LEGGERE CE PROVA CHE HA CAMBIARE LA MIA VITA !!!

Buona serata! Offerta di prestito
Sei alla ricerca di finanziamenti, sia per incrementare le vostre attività, sia per un progetto o per comprare un appartamento, ma purtroppo la banca vi chiede quali condizioni non si riesce a soddisfare. metà stereo imbattuto in una diede italiana che metà ha concesso un finanziamento di 30.000 €, che metà ha permesso di realizzare egli io progetto. Oppure, se siete bannato Banking è disponibile a concedere prestiti a chiunque in grado di far fronte ai propri impegni. in caso contrario il tasso di interesse è del 3% annuo.
E-mail: marilena.spada01@gmail.com

De Toma 10.08.17 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Siete alla ricerca di prestito, per sia rilanciare le vostre attività, sia per la realizzazione di un progetto, sia per comperarvi un appartamento; ma purtroppo la banca li pone a condizioni di cui siete incapaci di soddisfare. Sapete che c'è una signora del nome della signora Janet che mi ha assegnato un prestito di 20000€ affinché possa coprire i miei debiti. Allora che siete nelle necessità vorrete appena contattate signora Janet per più ampie informazioni.
Indirizzo per unirlo: carnemollatullia@outlook.com

casini sandra 21.09.16 13:13| 
 |
Rispondi al commento


Email : finance.europa12@gmail.com
Accessibile a tutti 24 ore Prestito rapido
Sono uno associare in molte banche e possiedo molti capitali nelle sue banche. Avevate bisogno di prestiti tra privati per affrontare le difficoltà finanziarie infine per uscire dal vicolo cieco che causano le banche, con il rifiuto delle vostre cartelle di domanda di crediti, noi siamo un gruppo di esperti finanziari in grado di farvi un prestito all'importo di cui avete bisogno e con condizioni che vi faciliteranno la vita.
Facciamo prestiti che vanno di 1 mese a 30 anni e noi prestiamo di 2000€ a 10.000.000€.
Il nostro tasso d'interesse è pari al 2% l'anno, ecco i domini nei quali possiamo aiutarli:
* Finanziere
* Prestito immobiliare
* Prestito all'investimento
* Prestito automobile
* Debito di consolidamento
* Riacquisto di credito
* Prestito personale
* Siete schedati
* divieti bancari e non avete il favore delle banche o meglio avete un progetto e necessità di **** prendete contatto con me ed io aiuterete.
Email : finance.europa12@gmail.com

Sonia 12.01.16 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Email : finance.europa12@gmail.com
facile Prestito 24 ore per tutti
Sono uno associare in molte banche e possiedo molti capitali nelle sue banche. Avevate bisogno di prestiti tra privati per affrontare le difficoltà finanziarie infine per uscire dal vicolo cieco che causano le banche, con il rifiuto delle vostre cartelle di domanda di crediti, noi siamo un gruppo di esperti finanziari in grado di farvi un prestito all'importo di cui avete bisogno e con condizioni che vi faciliteranno la vita.
Facciamo prestiti che vanno di 1 mese a 30 anni e noi prestiamo di 2000€ a 10.000.000€.
Il nostro tasso d'interesse è pari al 2% l'anno, ecco i domini nei quali possiamo aiutarli:
* Finanziere
* Prestito immobiliare
* Prestito all'investimento
* Prestito automobile
* Debito di consolidamento
* Riacquisto di credito
* Prestito personale
* Siete schedati
* divieti bancari e non avete il favore delle banche o meglio avete un progetto e necessità di **** prendete contatto con me ed io aiuterete.
Email : finance.europa12@gmail.com

De Sita 20.12.15 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Signore / a,
Prima di qualsiasi altra parola in primo luogo si è invitati a Raymond Hills Finance Company
Avete bisogno di assistenza finanziaria? Avete bisogno di un prestito per espandere la vostra
azienda? Avete bisogno di un prestito per avviare un business su larga scala?
Avete bisogno di un prestito che può cambiare la vostra vita e la vostra attuale finanziaria
status?
Avete bisogno di un prestito urgente o di emergenza per mettere le cose al posto giusto?
Allora sei nel la casa giusta per tutte le vostre prestito qualità progettato per soddisfare le
le vostre esigenze.
Una società di prestito di livello mondiale impegnata solo prestito. Diamo out imprese start up e prestiti di espansione del business a potenziali uomini e donne d'affari a un tasso di interesse basso e conveniente del 3% e un rimborso a lungo termine
durata di vostra scelta.
I candidati interessati sono tenuti a fornire le informazioni di seguito, e
contattarci tramite
email: raymondhillsfinance@yahoo.com
sito web: http://www.raymondhillsfinance.wix.com/raymondhillsfinance

Raymond Hills 20.08.13 07:39| 
 |
Rispondi al commento

caro ex tassista, nella sua sfortuna deve ritenersi fortunato di vivere in un paese che permette di vendere licenze di ordine pubblico...
buona giornata.
FM

Federico Marangon 13.07.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona giornata,

Io sono il signor Christopher lungo un prestatore di prestito stimabile e registrato, offro tutti i tipi di prestiti e di piccolo prestito, ha bisogno di un prestito, si segnala che il pubblico che diamo un tasso molto basso del 3% del prestito, quindi se è necessario preciouslenders@gmail.com con il prestito siete con noi attraverso le seguenti informazioni.

Il modulo di richiesta di prestito da riempire e tornare.

Nome completo:
paese:
sesso:
Numero di telefono:
Importo necessario:
Prestito Durata:

NOTA: Tutte le lettere devono essere inviate preciouslenders@gmail.com

grazie

Precious Lenders 16.06.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Saluti a te,
Sono Mr.philip giovane usuraio accreditate che offrono prestiti ai privati​​, Avete bisogno di un prestito o finanziamento, per qualsiasi motivo, quali i prestiti personali, le imprese

prestiti, espansione del business prestiti start up prestiti, prestiti istruzione, debiti di consolidamento? tipi di prestiti non contattarci attraverso: (philipyoung63@yahoo.com) e compilare

un modulo di richiesta di credito di seguito, in modo da poter presentare le condizioni del prestito.

Modulo di domanda di prestito

Sig / Sig.ra Nome: ..............................
Nome: .........................
Prestito Importo necessario: .............................
Prestito Durata: ....................................
Scopo del prestito: ..............................
Reddito mensile ..........................
E-mail: ..............................
Paese: ....................
Città: ..............................
Telefono: .............................

I contatti di seguito:

Nome del contatto: Mr Philip giovane
EMAIL: (philipyoung63@yahoo.com)

philip 13.06.13 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno a tutti,dovrei essere contento hanno finalmente eletto il "nuovo" presidente della Rep. ma stranamente avete presente la parte inferiore tecnicamente conosciuta come strutture artero-venose anastomizzate fino a poki giorni fa' non sapevo di soffrire della sindrome emorroidaria,MHA.
Ok ho riflettuto o meglio analizzato la situazione, vediamo un po' abbiamo o meglio hanno rimesso lo stesso presidente che si e' autosucceduto personaggio a mio parere ambiguo, come non ricordarsi di Napolitano protagonista di epiche battaglie contro la questione morale di Berlinguer e leader della crème brulée dei filo Craxiani, ricordo vagamente che all'epoca furono i magistrati di Napoli arrestavano per tangenti il manager Fininvest Maurizio Iapicca, sequestrandogli un quaderno con una lista di politici "Vicini" al gruppo Berlusconi tra questi spiccava il nome di Giorgio Napolitano,be' come dire "Bonum est non melius confidere confídunt"credo si scriva cosi' fidarsi è bene non fidarsi è meglio. In realta'la remore me l'ha ricordato Marco TRAVAGLIO sul Fatto di oggi,con questo voglio dire che forse e' ora di usare l'informazione piu' conosciuta e mi riferisco alla TV e carta stampata,volente o nolente signori miei al giorno d'oggi la maggiorparte dell'informazione è recepita da queste due realta'informative,a mio modesto parere limitarsi alla rete e' attualmente deleterio, sono poki quelli che la seguono, perchè non nominare sempre se lui acconsente Marco TRAVAGLIO portavoce del movimento ?
Perchè non diffondiamo l'informazione giusta,onesta?
Perchè farsi linciare puntualmente senza replicare su tutti i famosi talk-show?
E' masochismo ? E' paura di stravincere ? Non credete che porterebbe finalmente l'italiano Medio,tifoso a votare il movimento ?
Con un largo consenso si potrebbe finalmente attuare i punti programmatici che tanto ambiscono gli italiani.
Mi aspetto un vostro commento e intendo in particolare dagli iscritti del movimento grazie ciao a tutti.

maurizio cutrupi, Spoleto Commentatore certificato 23.04.13 09:29| 
 |
Rispondi al commento

IERI SERA IN TELEVISIONE, DURANTE UNA TRASMISSIONE POLITICA NON RICORDO SE SU MEDIASET U SULLA SETTE, HANNO FATTO PASSARE LA NOTIZIA CHE I PARTITI NON HANNO RINUNCIATO AL FINAZIAMENTO PUBBLICO, NEPPURE IL M5S, PRECISANDO TRATTARSI DI BEN 42 MILIONI DI EURO.
SE NON E' VERO, MI ASPETTO CHE IL M5S QUERELI LA TELEVISIONE CHE HA INSINUATO QUESTA NOTIZIA.

Remo Pizzardi, Milano Commentatore certificato 09.04.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Agli onorevoli e senatori: diamo subito un segnale, proponete una legge che preveda una tassazione dell'80% su tutti gli stipendi dei dipendenti pubblici e privati per redditi oltre i 60.000€ lordi l'anno. Contemporaneamente proponete una tassazione del 10% sui redditi inferiori. E rendete pubblica questa iniziativa. Smettete di parlare di politica. Parlate di azioni economiche! Questo vuole il paese.
Un'altra proposta immediata: divieto di fabbricare su nuovi terreni e libertà da ogni burocrazia per le ristrutturazioni e ricostruzioni per il rilancio immediato dell'edilizia.
terza: costituzione di una commissione per il TAGLIO immediato di tutti gli enti burocratici che non forniscano servizi INDISPENSABILI ai cittadini. Ogni settimana gli enti individuati vanno chiusi e le risorse ricavate vadano a favore dei cittadini senza lavoro ed alle famiglie.

Questo, tanto per cominciare.
Questi sono segnali e sono sicuro che si c

Paolo B., Milano Commentatore certificato 09.04.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Talvolta è bello descriversi come eravamo per prosopopea: Ragazzi rimaniamo coi piedi per terra la vita non è facile son più le amarezze che le soddisfazioni. Vivete intensamente quei pochi attimi di gioia. best regards.

carlo m., suni Commentatore certificato 09.04.13 03:46| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi fossi rimasto in aeronautica militare sarei stato generale in pensione con 6.000 al mese di stipendio solo per accompagnare i paracadutisti della Col Moschin di Pisa a gettarsi dal C130 che pilotavo io in zone Italiane e pacifiche allora. Mai partecipato in zone guerresche come Kossovo, Iraq od Afganistan benchè fossi stato precettato per il Kossovo dopo dieci anni che non pilotavo un'aereo, incredibile ma vero, vi faccio avere se riesco a postarvi ln fotocopia ll precetto del generale Giordano comandante dell'aeroporto di Ciampino Roma che s'era ricordato di me solo quando fui in congedo indeterminato, vecchio rimbambito. Ho stima di lui un padre di famiglia che cercò di orientare la mia bizzarria. Ricordo con stima ed abbraccio questo grande pilota dell'aeronautica militare prima ed Alitalia dopo. Non intrapresi la carriera
militare per mia bizzarria nonostante tutti ufficiali e comandanti mi facessero un sermone al giorno avevo deciso di recidere questa fase della vita ed io come tutti ne viviamo una sola di vita. Stavo diventando insolente alla disciplina indolente ai comandi, talvolta violento nei confronti dei miei commilitoni volli uscire da questo ambiente. regards.

carlo m., suni Commentatore certificato 09.04.13 03:26| 
 |
Rispondi al commento

Egregi amici di sempre io non voto da almeno 20 anni, perdonate la mia incuria di dovere e diritto. istituzionale. Non sento vocazione ad assecondare alcuna figura di rinomanza. Io son Nazional socialista che non significa nazista. Se molti giovani fregiati di svastiche e crune avessero fatto la prima e seconda El Alamein come babbo gli sarebbe passata la fantasia dell'esuberanza giovanile così come infusa dalla propaganda fascista. Eroi caduti e ricordati solo alla circostanza esempio palese che la nostra vita non vale un fico secco, viviamocela la nostra vita in pieno ragazzi ne abbiasmo una sola e non dobbiamo perdercela in Afganistan od in altre parti del mondo, il vostro sacrificio è stato più che sufficiente a dimostrare al mondo la nosstra civiltà ritiriamoci. Dobbiamo occupparci dei nostri marò che il governo Monti ha rispedito in India per giudicarli alla loro giurisdizione di dubbia integgerrimità.Io da presidente o da persona che conta non avrei mai commesso un'errore del genere. Regards

carlo m., suni Commentatore certificato 09.04.13 02:09| 
 |
Rispondi al commento

Presidente della Repubblica italiana? Il professor Rodotà ha speso una vita per far valere la sua falsa
integerrimità al Maurizio Costanzo show poi è scivolato nella buccia di banana quando quell'imitatore famoso, di cui non ricordo il nome, di Striscia la Notizia, lo imitava perfettamente per cui il professor Rodotà pensò di silenziarlo adottando la privacy a supporto, una idiozia tale non la vidi mai in 60 anni di vita e vidi nascere la tv nel 1954 con Rintintin, Hivanoe ed il piccolo indiano Pao Pao. Rodotà è un pazzo. Se proponete come presidente Dario Fò è simpatico, un premio nobel certmente (non capisco meglio dell'accademia di Svezia che può anche sbagliare o no?) Zagrebresky senz'altro nobile uomo una persona molto degna ed integgerrima ma di manifestata parte, non lo vogliono, almeno io spero rimanga nei suoi confini costituzionali. Giuliano Amato, topo gigio ha prodotto in italia quanto Cipro ha subito in Europa in tempi non sospetti ha ripulito i piccoli risparmi. Siete ovviamente liberi delle vostre valutazioni. Ciao

carlo m., suni Commentatore certificato 09.04.13 00:58| 
 |
Rispondi al commento

e vergognoso le tv nemmeno menzionano il m5s, se si, solo per farlo passare in cattiva luce..
sostenete l'unica possibilita di cambiamento,
o quando la manovra sara attuata sara troppo tardi..
servira solo una manifestazione di massa (sperando senza violenza)!!
non mollate m5s e sostenitori..
speriamo nei giovani.
se volete il sole questa estate, chiedete al signor napolitano cosa sono le scie chimiche inerenti alla geoingegneria???
fatevi dire perche il cielo e color ghiaccio e su 365 giorni non vederte piu, il blu/ du 10 anni fa!! questo dovete chiedere alla vecchia politica!!
perche hanno acconsentito agli americani che applicano la geoingegneria, mediante irrorazioni aeree?? vedi (muos) niscemi, vedi h.a.a.r.p, informate quante piu persone di questi avvenimenti..
ESISTONO ED E REALTA!!

sandro bunkel Commentatore certificato 09.04.13 00:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Onestamente non vorrei sulla coscienza il milione di disoccupati del 2012 nè i 500.000 esodati nè le migliaia di suicidi ed omicidi del 2012 che non hanno pari nella storia d'Italia. Tuttavia Monti si presenta ancora in cravatta con disciplinato savoirfaire anglosassone, voce suadente e vilmente
compromessa e, la piangente Fornero che ha condannato i nati del 1952 alla castrazione chirurgica non uno ma sei anni e tre mesi di proroga per una pensione di 450€ dopo che abbiamo versato sangue mi parrrebbe opportuno supporre che la signora Fornero sia stata oltraggiata formidabilmente da qualche stupratore del 52. La signora Fornero premetto va rispettata lei e la sua famiglia. Non son disposto a supportare che alcuno abbia la vigliaccheria di rivendicare su un funzionario pubblico alcuna vostra rivendicazione personale com'è accaduto che minacciassero i figli della Sig.ra Fornero ed in altri siti condannai questo status di barbarie, non siamo barbari però noi del 1952 vogliamo capire perchè siamo puniti, tutto quì. Best.

carlo m., suni Commentatore certificato 09.04.13 00:04| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti vorrei una risposta a questo messaggio per confermare che è stato inviato correttamente al blog di grillo. grazie

giancarlo lunardi, novara Commentatore certificato 08.04.13 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei riconsiderare per un solo momento quante anime buone, oneste e generose vi son in Italia ad incominciare dal sig. Berlusconi. Gli scrissi di pugno premettendo che io non ero un votante come veramente non voto per nessuno. Gli ho sottoposto l'esigenza di una ragazza madre oppressa di patimenti fisici ma di illustre nascimento ho prove che è nata, ha una bambina meravigliosa che me la son adottata come nipote. Il padre naturale l'ha abbandonata. Pagano 300€ di affitto per stare sotto un tetto. Silvio Berlusconi gli ha inviato un bonifico Fininvest di 3000€ per dieci mesi d'affitto di casa senza alcuna comunicazione integrante. Io son un semplice cittadino italiano che non naviga non solo nell'oro ma nemmeno nel bronzo Kind regards.

carlo m., suni Commentatore certificato 08.04.13 23:12| 
 |
Rispondi al commento

"Egregi" Grillo e Casaleggio,sono ormai più di quaranta giorni che siete sordi ad ogni appello a formare un governo con la coalizione di centrosinistra che ha la maggioranza alla camera ma non al senato.
Mettere sullo stesso piano le due coalizioni di destra e di sinistra è quanto di più ingiusto si possa fare.
Non si può sostenere che Berlusconi, Previti,Dell'Utri,Verdini,Bossi,Formigoni,Fede, abbiano le stesse responsabilità di Bersani,Franceschini,Marino,Pisapia,Vendola,
Travaglio,Ingroia,Scalfari.
Il cinismo,che ormai da troppo tempo
mostrate di avere per le sorti del nostro paese
è diventato assolutamente insopportabile.
La simpatia che fin dai primi momenti mi suscitavate è ormai un lontano ricordo.
Chi mai potrà dimenticare l'occasione di cambiamento che la storia aveva posto sul vostro cammino e che voi,per ignoranza,incompetenza e supponenza avete buttato alle ortiche.
Che l'Italia onesta possa un giorno perdonarvi.

gianfranco barbarossa, negrar (vr) Commentatore certificato 08.04.13 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro d. hai ragione non ci si deve mai disperare nella vita. Indro Montanelli parlava come te: "La mia lingua sia secca ma, il malcostume per l'Italia deriva dalla mancanza di guerre". Indro aveva ragione occorre violenza, belligeranza, stupri di massa grande spavento per riunificare il popolo nel postevento. Notiamo questi giorni che il popolo nordcoreano isolato dal mondo , ha estrema necessità d'esser falciato estrema necessità di suicidio

carlo m., suni Commentatore certificato 08.04.13 22:31| 
 |
Rispondi al commento

ribellarsi in tutti i modi ma non suicidarsi.

antonio e. Commentatore certificato 08.04.13 22:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene la protesta per incominciare a lavorare in Parlamento.
Però i cittadini sperano in un'impegno superiore. L'intervento di Lidia Ravera, appena sentito a Piazza Pulita, esprime perfettamente quanto gran parte dell'Italia avrebbe voluto e cui non si rassegna a rinunciare.
Forza, è giunta l'ora !!!!!!!!!!!!.

simona b., bologna Commentatore certificato 08.04.13 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Sottoscrivo Antonio e. in pieno, punto su punto. In ultima analisi le banche andrebbero formattate poichè se metti il tuo dentino da latte per avere una sovvenzione dal topolino ti portano via non solo il dentino ma anche la tana dove sei solito rifuggiarti. Basta col foraggiare le banche vogliamo soldi liquidi da nascondere noi dove vogliamo senza che equitalia ci controlli se ti sei comprato una confezione di preservativi piuttosto che un casco di banane e se te lo potevi permettere rispetto ai tuoi guadagni. Devo dimostrare che ho attinto 1000€ da mia zia per un regalo di compleanno per cui fanno un'indagine su mia zia e fan pagare a lei la tassa sulla donazione che mi ha fatto perchè anche Equitalia vuole la sua parte e le banche e lo Stato la loro.
Questo non lo si faceva nemmeno in Unione Sovietica, controllare le spese di poveracci come me non lo facevano, erano più morigerati nella privacy. Regards.

carlo m., suni Commentatore certificato 08.04.13 22:10| 
 |
Rispondi al commento

un"uomo che si uccide perche non puo pagare , non esiste , non serve pultroppo solo una guerra puo portarci fuori,e brutto da dire ma non ce altra via quelle persone domani potremmo essere noi i nostri parenti figli amici siamo noi quelle persone disperate , mentre............

alessandro.d 08.04.13 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei parlare delle elezioni per l'elezione del sindaco e del consiglio comunale di siracusa. Spero di avere una risposta.
Il consiglio comunale di siaracusa si compone di 40 consiglieri. il movimento 5 stelle, trattandosi di elezione locale in cui il favore ed il riferimento locale porterà il movimento a prendere 5 o 6 consiglieri.
La verità è che però nelle amministrazioni locali, l'unica figura che conta è il sindaco. Non contano nulla gli assessori, sia perchè il sidaco non gli da spazio, sia perchè i consiglieri che dovrebbreo sostenerli, cercano di eliminarli priam possibile per subentrare al loro posto.
Conosco le regole di 5 stelle e so che dece candidare un suo iscritto.
So per certo che un suo iscritto non vincerà.
So per certo che il consenso "è mobile" e fra 5 anni non so se il movimento crescerà o decrescerà.
So per certo che gli iscritti avanzeranno dei diritti, ma saranno rivendicazioni personali, che potrebbero "fare un passo indietro" rispetto alla prospettiva di vincere e disintegrare PDL E PD-L, che, sia che vinca l'uno o che vinca l'altro saranno sempre a cavallo entrambi.
So che ci sono delle regole, ma prima che il M5S nascesse, sappiamo esistere la famosa frase: "l'eccezione conferma la regola".
Il M5S potrebbe vincere a siracusa se proponesse una figura di forte trasparente, onesta, impavida.
E buttare nel porto tutte le incrostazioni della vita politca e pubblica per far rivevere siracusa e tutta la provincia.
Saprà il movimento recepire una tale proposta, per il bene della nostra provincia ?
Aspetto notizie.

Giuseppe Favaccio , Avola Commentatore certificato 08.04.13 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Ho una ricetta per uscire indenni dall'Europa.Il solo patrimonio artistico, culturale e storico Italiano vale più di tutti i paesi europei messi insieme e può essere capitalizzato stampando moneta, lire, scudi e talleri. Mille lire=mille euro un lavoratore non dovrà percepire meno non meno di 2500 lire idem le pensioni. Paghiamo il debito pubblico in lire, scudi, talleri e cents. Se devo pagare ad un europeo 10.000€ gli darò 10.000 lire che ha il valore che gli do io Italia che batto moneta per conto mio. Se non facciamo così non usciamo più dalle chiacchere europeiste e dagli stenti.

carlo m., suni Commentatore certificato 08.04.13 21:32| 
 |
Rispondi al commento

L'Unione Europea, approvando il salvataggio delle banche cipriote, aveva preteso un prelievo forzoso (rapina) sui conti correnti dei cittadini di Cipro. Come noto, il prelievo sarebbe dovuto essere del 6.75% sulle somme inferiori ai 100 mila euro, e di quasi il 10% su quelle superiori a tale giacenza. Secondo le notizie che si apprendono, in quella sede, il FMI avrebbe chiesto addirittura una tassa del 40%, ma con franchigie più elevate.

Tali misure sarebbero dovute essere approvare dal Parlamento cipriota, ma la libertà ha prevalso sull'oligarchia dei banchieri e sulla tirannia europeista. Il Parlamento cipriota ha respinto al mittente la proposta della tassa rapina, riaffermando la sovranità del popolo che, troppo spesso, in questa Europa, sembra sfuggire ai suoi gerarchi. Cipro ha avuto il coraggio di dissentire, e ha deciso che il suo popolo non debba essere vittima di un esproprio di quel genere per pagare il conto alle Banche tedesche esposte su quelle cipriote, guarda caso, per lo stesso importo del gettito preventivato di 5, 8 miliardi di euro. In un quadro del genere, in attesa di capire come evolverà la situazione cipriota, cerchiamo di comprendere cosa potrebbe accadere in Italia se dovessero esse introdotte misure di contrasto all'utilizzo del denaro contante.

antonio e. Commentatore certificato 08.04.13 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Un milione di disoccupati nel 2012 in Italia, senza contare i suicidi per disperazione che si contano a migliaia, gli omicidi di anziane copie a scopo di rapina di una povera pensione. Papa Francesco sazio e contento d'esser attorniato di sempre più poveri che ci dice: "ESTADES CONTENTIOS, NON ABBIATE PAURA, LOS POBRES SON VICINI AL SIGNORE". Veramente lo avevamo constatato prima di oggi. Dovevano mandarci un Generale ispanico con le palle a fare il colpo di Stato come Techeiro in Spagna che pagò per tutti i codardi per il tentativo. Augh

carlo m., suni Commentatore certificato 08.04.13 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto il post di Beppe: Cipro o Grecia? profezia o fantasia? Siamo anche noi vicini all'Africa. Se non usciamo in tempo da questo Kazzo di Europa, fra non molto ci salasseranno del tutto anche quei pochi risparmi a cui in molti hanno già messo mano per soppravvivere, finiranno anche quelli e, chiederemo aiuto agli abissini per avere qualche scatoletta di lucertole in scatola. Ciao

carlo m., suni Commentatore certificato 08.04.13 20:40| 
 |
Rispondi al commento

LEGGO SU ESPRESSO E CONDIVIDO, GIA NON SI PUO" PIU" ASPETTARE LA GENTE SI SUICIDA PATISCE LA FAME
Caro Grillo, sto con te, ma non puoi continuare così
Postato in Lettere il 8 aprile, 2013

Grillo, tu hai detto: “Il prossimo Presidente della Repubblica non deve venire dalla politica”.

Beppe, tutto è politica! A volte ho il dubbio che non sai di cosa parli. Fino a quando non eri dentro i parlamentini, né in Parlamento, potevi gridare con l’orgoglio e il vanto di chi preannuncia gli scandali. Ma ora che ci sei, anche se per conto terzi, non puoi continuare ad urlare alla distruzione, né fare il “veggente”… per nutrire il tuo narcisismo, nell’attesa vana del 100% dei consensi, mentre il Paese crolla! Le iperboli e i paradossi dell’ironia non possono essere applicati all’amministrazione dello Stato. Non puoi continuare così perché le persone in difficoltà non aspettano, non possono permetterselo, stanno morendo, dopo aver perso perfino quella dignità che porta alla perdita della famiglia e dei figli.

Questo il popolo non te lo perdonerà: sai benissimo che è già nell’aria, anche se tu apparentemente non c’entri. Apparentemente perché il declino deve essere fermato subito, da chi può, senza indugio e senza espedienti. Dimostra che sei realmente diverso dagli altri, con l’azione, non con l’accidia di chi osserva dall’alto un cadavere che chissà se e quando passerà: ne abbiamo (e ne abbiamo avuto) fin troppi di menefreghisti che pensano al proprio successo o al successo delle proprie idee impraticabili.

Io spero quindi, contrariamente a quanto sostieni tu, che il prossimo Presidente della Repubblica venga proprio dalla politica, ma quella vera, quella della Polis, della carne viva del popolo, della giustizia sociale negata e violata, dei bambini ignorati. Fai ogni tentativo possibile per dare un Governo all’Italia, contagiali tutti gli indolenti, e fatti interprete di chi vuole almeno una speranza. Ma fallo subito!

Giovanni Panunzio, iscritto al M5S (Cagliari)

roberto_iuretigh 08.04.13 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Signor Grillo, il giorno 25/3/13 alle ore 17.25, ho scritto sul suo blog che, secondo me, "l'Italia ha bisogno di un governo ORA, altrimenti si va a finire come in Grecia o a Cipro". Il giorno dopo lei ha detto che quelli che esprimono un'idea simile sono degli infiltrati e "schizzi di merda mediatica". Io ho solo espresso un mio punto di vista e non ho offeso nessuno. Le chiedo di smetterla con questo suo linguaggio coprolalico che è molto diseducativo e di scusarsi.

Prof.Pietro Ferreri 08.04.13 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Senza mettere in dubbio quanto raccontato, non capisco assolutamente il senso dell'articolo!
Non si riportano dati chiari (tra l'altro a firma anonima).
Non si capisce:
- perchè il signore è stato sanzionato? Perchè ha "dichiarato, cercando di essere corretto, quello che non dovevo dichiarare"? Beh... questo è veramente il punto meno sensato della vicenda
- perchè non ha dichiarato la sua malattia? Il fatto che fosse "troppo giovane" o che fosse "periodo di denuncia di falsi invalidi", mi scusi ma non mi pare proprio una giustificazione sostenibile
- ha trovato la visita del medico dell'INPS molto umiliante ed è una persona molto orgogliosa? Beh, questo è un problema suo. A maggior ragione per evitare i falsi invalidi mi scusi ma le visite devono essere quanto più scrupolose possibili
Gli studi di settore le chiedono proprio di dichiarare quanto è stato utilizzato del suo mezzo per la sua attività. Se lei o il suo commercialista le ha consigliato di dichiarare (di certo non sono venuti a controllare il suo conta km) più km di quanti fatti è solamente per ottenere sgravi fiscali, quindi la dichiarazione dei redditi è sbagliata.
Mi sembra che il tassista abbia commesso gravi errori in parecchi punti della sua storia. Se è stato per questo sanzionato, non mi sorprende!

Forse sarebbe un po’ più sensato pubblicare in questi spazi un qualsiasi racconto di uno delle migliaia di operai che hanno perso il lavoro per cause esterne alla loro volontà, e non perché c’è stata una dichiarazione non molto consapevole nella loro dichiarazione dei redditi.

Barbara F. Commentatore certificato 08.04.13 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora? Continuiamo a distruggere tutto? Sveglia Beppe,cosi ci cancelliamo da soli. Io sicuramente alle prossime elezioni non votero piu il movimento a 5 stelle. Perche dovrei? Cosa ha fatto di concreto? E troppo bello sparare a zero su tutti ma alla fine io volevo qualcosa di concreto......sei come tutti gli altri....potevi dare una svolta importantissima a questo povero paese e invece hai pensato solo alle tue vendette private......sei stata la piu grande delusione politica che ho avuto nei miei 50 anni....e credimi sono in molti a pensarla come me........si poteva dare la fiducia per quelle 4 cose e tornare al voto piu forti che mai invece hai dimostrato che il tuo obiettivo non e quello di salvare questo paese .......ma ben altro..............e poi smettetela di nascondervi sempre ,siete persone adulte,vi rendete ridicoli......sembrate bambini......che tristezza.......??????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

andrea raso 08.04.13 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che vi piacciono le scampagnate, perché non siete andati a Civitanova? Poteva essere l’occasione di smettere di fare i giochetti ed assumersi le proprie responsabilità, siete pagati x quello.
Allungando la strada arrivate allo stabilimento della Bridgestone, portate solidarietà a chi rischia il lavoro. Mentre sulla rete iniziate una campagna di boicottaggio di tutti i prodotti di fabbriche che chiudono in Italia e si trasferiscono all’estero. Vogliamo uomini con le p…e non pecore.

adriana r. Commentatore certificato 08.04.13 14:31| 
 |
Rispondi al commento

per lo staff di beppegrillo:
chiderei se possibile di mantenere il piu' a lungo possibile in evidenza questo post o articolo.
"storia di un tassista"
grazie mille

FABIO B., bologna Commentatore certificato 08.04.13 04:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON IMMAGINAVO L'ITALIA FOSSE COSI' POVERA
- detta dal Presidente della Camera, che probabilmente finora ha vissuto all'estero.

RENZI VA DALLA DE FILIPPO AD Amici
- speriamo che vinca, almeno li'

MEETING TRA BOSSI E MARONI
- mi ricordano Il Gatto e la Volpe
- ma che si saranno detti? Decisioni irrevocabili
e appuntamento a Pontida. Povero Lombardo-Veneto!

Tra tutte le cazzate che ci tocca sorbire questi giorni, una lama di luce splendente che credo sia venuta da noi, un nome per il nuovo presidente della repubblica, il migliore che sia stato fatto finora, cioe' CLAUDIO ABBADO, finalmente un gigante. Chi come me ha vissuto all'estero per circa 30 anni sa di che parla. Abbado eccelso musicista, uomo di primordine, conosciutissimo all'estero, dovunque, e apprezzatissimo, un'italiano grandissimo che ha piu' volte onorato il nostro paese con la Sua arte e umanita'.
Ha ricoperto i ruoli piu' ambiti per un direttore artistico, e per molti anni, alla Orchestra sinfonica di Londra, a quella di Chigago, Berlino,
Vienna, fondatore dell'Orchestra giovanile d'Europa e ultimamente della Mozart alla guida di tante altre nella Sua eccelsa carriera.
Ricordo una Sua visita in Australia con la London S.O. all'Auditorium di Sydney, un concerto di cui l'ultimo pezzo in programma fu la suite dell'Uccello di Fuoco di Stravinsky, ebbene gente in delirio, oltre 20 minuti di applausi, orchestrali tutti in piedi, BRAVOO ripetuto infinite volte, roba da far accapponare la pelle,
da rendere fino le lacrime di essere orgoglioso della propria italianita'.Non credo accetterebbe perche' ama troppo la musica e i giovani ai quali si dedica da moltissimo tempo, persona eccezionalmente superpartes,ma assolutamente verso i poveri e i giovani che sono il futuro vivente di ogni nazione.
Ma la candidatura se la merita eccome! E farebbe onore a chi lo candida.
Vedete criticoni, dal nostro movimento possono uscire anche queste gemme.

Per il resto, caro Beppe e cari tutti, bisogna discutere.

Think about

Frank Accordato 07.04.13 18:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo delle considerazioni poco lusinghiere nei cofronti di Margherita Hack che ha dato dell'imbecille a Grill. A 91 anni si ha anche il diritto di dire quello che si pensa.
Kim Jong Grill ha insultato tutto e tutti. E i casalgrillini ripetono i suoi insulti nei confronti di tutto e tutti. Non piangete quando qualcuno insulta voi. Lo fa già Berlusconi.
W Margherita Hack! Grande!

Augusto D. Commentatore certificato 07.04.13 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Bene, bene, bene....

Dopo alcuni troll all'inizio della discussione che addiruttura accusavano il tassista, ora tutti stanno esprimendo commenti di solidarietà non solo al tassista vittima ma anche alla politica del movimento 5 stelle.

Avanti così !!!! Dai che ce la dobbiamo fare ad abbattere questa dittatura di ladri disonesti ed incapaci !!

alex rossi 07.04.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento

31.000 miliardi di euro presenti nelle isole Vergini britanniche, una parte di questi soldi arrivano dall'Italia nessun giornalista fa parte dei cosidetti Giornalisti investigatori gruppo mondiale. guindi in Italia non arriveranno i nomi dei correntisti. triste storia lo so ma di belle non ne ho Saluti Tonino

Tonino Morreale 07.04.13 07:48| 
 |
Rispondi al commento

QUEI DUE ANZI TRE ANZIANI SIGNORI NON SONO STATI UCCISI DALLA CRISI.
GLI ASSISINI SONO ALTRI--BASTA DARE COLPA ALLA CRISI---la crisi se c'e' e' solo per i poveracci, i sopraffatti, le persone umili. Per i SAGGI non c'e' crisi anzi si abbuffano piu' del solito, maledetti

FABIO B., bologna Commentatore certificato 06.04.13 23:42| 
 |
Rispondi al commento

QUEI DUE ANZI TRE ANZIANI SIGNORI NON SONO STATI UCCISI DALLA CRISI.
GLI ASSISINI SONO ALTRI

FABIO B., bologna Commentatore certificato 06.04.13 23:38| 
 |
Rispondi al commento

SIMILI LIVELLI DI PERFIDIA MASCHERATA DA BUROCRAZIA CORROTTA, DIMOSTRA LA PROFONDA CATTIVERIA DELL'ELEMENTO ROZZO CHE NON E' CAPACE DI ELEVARSI DA RANGO DI BESTIA MALEODORANTE A QUELLO DI ESSERE UMANO --DOTATO DI UMANITA-- SE QUESTO DOVRA' RAPPRSENTARSI ANCORA IN FUTURO,L'AUSPICIO E' UNICAMENTE L'ESTINZIONE

FABIO B., bologna Commentatore certificato 06.04.13 22:19| 
 |
Rispondi al commento

IN ITALIA L'AMMINISTRAZIONE DELLA COSA PUBBLICA ( QUINDI DI TUTTI MA TUTTI I CITTADINI) E' NELLE SPORCHE MANI DI BIECHI DESPOTA MALEDETTI AGUZZINI, CHE NUOCIONO ENORMEMENTE SAPENDO PERFETTAMENTE DI FARLO, E QUESTO UNICAMENTE PER LOSCO TORNACONTO PERSONALE E RIPETO PERSONALE.E PER IL MANTENIMENTO SPASMODICO DEI LORO ENORMI PRIVILEGI.
LA SPEREQUAZIONE SOCIALE HA ASSUNTO PROPORZIONI CICLOPICHE.
QUESTO E' FASCISMO, DITTATURA, SONO QUINDI A TUTTI GLI EFFETTI TRADITORI DELLA RES-PUBBLICA E DELLA DEMOCRAZIA
I CITTADINI HANNO QUINDI IL DOVERE DI RIBELLARSI,OGNUNO CON I METODI CHE IN COSCIENZA RITENGONO PIU' ADATTI

FABIO B., bologna Commentatore certificato 06.04.13 22:07| 
 |
Rispondi al commento

A 2 MESI DI VITA SONO RIMASTO ORFANO E SOLO DOPO 27 ANNI, ho scoperto che ero stato titolare di una pensione fino a 26 anni. 650 EURO *13*26= ALMENO 200 MILA EURO CHE NON HO MAI VISTO PERCHE' LO STATO NON FA CONTROLLI.

A 27 ANNI PERO' LO STATO SI E' RICORDATO DI ME E MI HA PRESENTATO DEBITI -CHE AD OGGI, SAREBERO TRANQUILLAMENTE 40 MILA EURO - SULL APPARTAMENTO CHE ERA DI MIA MADRE E CHE LO STATO DOVEVA CONTROLLARE ANCHE PERCHE' ERA IL MUTUATARIO.

fabio d. Commentatore certificato 06.04.13 18:20| 
 |
Rispondi al commento

NEL 2009 e 2010 ho fatturato per collaborazioni 10 mila euro lorde.
Ecco i conti :
10.000 - 20% iva=8000-24% IRPEF - 500 euro INPS-1200 euro COMMERCIALISTA - 1200 euro supertassazione -2400 spese =300 euro

fabio d. Commentatore certificato 06.04.13 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro tassista, la tua storia mi ha profondamente toccato ed ho capito con quanta sofferenza ma anche con quanta dignità affronti ogni giorno la tua vita.
Certo, io non so darti consigli, ma credo di poter dire che non bisogna arrendersi, perché la resa è solo una sconfitta che porta alla solitudine e alla disperazione.
Ma giustamente vedo che che ti ribelli e quantomeno rendi pubblica la tua indignazione a sottolineare che chi dovrebbe tenderci una mano per aiutarci quando siamo in difficoltà, pagati lautamente, con le nostre tasse, tendono a perseguitare i cittadini onesti senza neanche ascoltare le ragioni di certe situazioni.
E' un'indecenza ed una vergogna che in un paese cosiddetto "civile" possano capitare, come nella tua storia personale o peggio come nella storia dei coniugi di Civitanova Marche, vessazioni e persecuzioni da parte di enti pubblici che sono stati istituiti e pensati per contribuire al bene della società.
No oramai si è perso il senso di civiltà, di comunità, di quello che i padri fondatori della nostra democrazia avevano pensato e soprattutto anelato per il nostro Paese.
Oramai siamo in una guerra non convenzionale, dove il cittadino deve lottare con tutte le sue forza contro uno stato che cerca in tutti i modi di toglierti gli ultimi spiccioli dalle tasche e se provi quanto mai a protestare in piazza vieni pure manganellato.
"Devi protestare sottovoce altrimenti disturbi i conducenti nostrani o europei".
Insomma, puoi soltanto LAVORARE, DORMIRE e al massimo, VIAGGIARE PER ANDARE AL LAVORO e alla fine del mese lasciare giù tutto quello che hai guadagnato perché "BISOGNA PAGARE IL DEBITO PUBBLICO".
Ma quale pubblico, io non ho fatto debiti e meno che mai pubblici, che lo ripaghino le banche che hanno guadagnato miliardi di euro, i boiardi di stato che hanno ripulito le casse delle aziende pubbliche, i politici beccati col sorcio in bocca, i partiti politici che si sono ingrassati sopra le nostre spalle.

E' ORA DI DIRE BASTA !!!

Daniele C. Commentatore certificato 06.04.13 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA SIGNORA MARGHERITA HACK INTERVISTATA DAL CORRIERE DELLA SERA HA DETTO : .. QUELL'IMBECILLE DI GRILLO CHE NON TRATTA SU NULLA MA INTANTO RAPPRESENTA UN TERZO DEGLI ITALIANI,QUEI BISCHERI CHE LO HANNO VOTATO .( 9 MILIONI DI BISCHERI ).
PER LA SIGNORA SONO BISCHERI TUTTI QUELLI CHE NON HANNO VOTATO PD.
MA NON SI VERGOGNA ? !
BISOGNA AVERE PAZIENZA,HA 91 ANNI.

guido m. Commentatore certificato 06.04.13 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA SIGNORA MARGHERITA HACK INTERVISTATA DAL CORRIERE DELLA SERA HA DETTO : ( 9 MILIONI DI BISCHERI ).
PER LA SIGNORA SONO BISCHERI TUTTI QUELLI CHE NON HANNO VOTATO PD.
MA NON SI VERGOGNA ? !
BISOGNA AVERE PAZIENZA,HA 91 ANNI.

guido m. Commentatore certificato 06.04.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi spiace molto per la situazione dell'autore dell'articolo (scusate, non trovo un altro termine italiano per indicare questi scritti), ma credo si debba considerare il tema delle tasse con molta attenzione.
Si sentono in questi giorni, a seguito degli eventi drammatici che ci sono stati, commenti di varia natura. C'è chi dice che le tasse troppo alte non sono moralmente accettabili (B., ad esempio). Ma quando le tasse sono troppo alte? Se con le tasse avessi pagate le spese per l'abitazione, la sanità, l'istruzione, la televisione, i trasporti pubblici... (e intendo il tutto integralmente) verserei volentieri il 75% del mio reddito in tasse, o anche di più.
Se guadagnassi 400.000 euro/anno, magari in un'azienda pubblica, il 25% non tassato sarebbe comunque pari a 100.000 euro, e con questa cifra (lorda, con le tasse attuali) si vive senz'altro bene (il mio reddito famigliare è abbondantemente inferiore).
E' invece criminale tassare redditi di lavoro resi miserabili dal precariato imperante (in nome del liberismo e della desindacalizzazione), o pensioni sempre più ridotte!
Non c'è un valore giusto o sbagliato per le tasse, ma politiche fiscali e sociali che possono favorire le fascie sociali più deboli o, al contrario, quelle più agiate.
NOI COSA VOGLIAMO FARE IN MERITO? Abbiamo un piano? L'ostruzionismo ad oltranza è una soluzione? Non dovremmo cercare di allearci con le forze politiche più sensibili su questi temi per ottenere politiche sociali migliori?
FACCIAMO SENTIRE LA NOSTRA VOCE, smettiamo di fare i capricci!
Cosa ne pensate?

massimo m. Commentatore certificato 06.04.13 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Imperroche' il combattimento nostro non e' contro sangue e carne, bensi' contro i principati contro le potesta', contro i sovrani delle tenebre di questo mondo, contro la malvagita' spirituale ne' luoghi eccelsi.

lettera di S.Paolo agli Efesini, 6:12

FABIO B., bologna Commentatore certificato 06.04.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo Stato
COME UN CANE CHE SI MANGIA LA CODA
E’ curioso se ci pensiamo perchè è stato proprio a partire dagli anni '70 cioè subito dopo il boom economico che è iniziato a formarsi e crescere il debito pubblico.
Strana singolare coincidenza e particolare contraddizione se si pensa che lo stato ha iniziato ad avere problemi di conti pubblici proprio quando ha iniziato a aumentare le tasse....

Questo sempre di più e con un vorticoso meccanismo perverso al rialzo di cui si hanno spiegazioni solo nella gestione corrotta, clientelare e arraffista di chi gestiva i conti e la spesa pubblica a favore
ed è quì il CANE CHE SI MORDE LA CODA che ha fatto cortocircuitare il sistema stato-imprenditori privati a favore
di aziende, persone favorite e “amiche” e non solo mafiosi ma anche “semplici” uomini d’affari o professionisti spregiudicati che magari vantavano, nei confronti del politico di turno una vicinanza di qualche grado magari parentale, amicale ecc….
A cui affidare competenze, consulenze, appalti, e addirittura pezzi dello stato e guarda un pò, anche le famigerate concessioni pubbliche in ambiti come le telecomunicazioni, l'energia, le reti stradali (ad esempio) e....
le frequenze televisive....
Questo cane che si mangia la coda e cioè lo stato che da una parte sfrutta il privato semplice e normale con tasse VESSATORIE E DA STROZZINAGGIO per arricchire la propria classe dirigente e affini ha GIRATO al privato amico e/o altolocato ingenti somme favolose e ingentissime perchè a suo tempo ha (sbagliando evidentemente) dato concessioni, privilegi, appaltato lavori inutili e/o esagerati a tutta una serie di imprenditori privati senza mai ovviamente chiedere conto ufficialmente, se non a livello personale con pagamenti con "compensi sottobanco" le stranote tangenti...

Leila Mariani, Forlì Commentatore certificato 06.04.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Il doppio binario della partita tra stato e imprenditori privati
In questi decenni s'è verificato tutto e il suo contrario.
S'è verificato cioè che, dopo il boom economico degli anni 60, i politici la classe dirigente di questo paese ha pensato bene di appoggiarsi sempre di più alle aziende private (specialmente quelle sorte dalla libera iniziativa familiare e personale e dalla capacità di lavorare delle nostre maestranze messesi in proprio dopo magari anni di lavoro dipendente sorte a centinaia di migliaia)
Ciò come su un doppio binario, cioè, da un lato verso alcune di esse la stragrande maggioranza, riempiendole di tasse ogni anno di più spremendole a dismisura per fini evidentemente non sociali o per far andare lo stato a gonfie vele,
e dall’altro attraverso un sistema corrotto clientelare e simile a quello della giungla in cui il più forte spregiudicato è in grado di farsi largo e corrompere
lasciare in mano ad alcuni imprenditori lo spazio e gli strumenti per arricchirsi ai danno dello stato stesso, questo con il beneplacido di amministratori corrotti
Così adesso si verifica che c’è chi deve pagare un fardello di tasse sempre più grande e c’è chi in questo sistema è riuscito ad arricchirsi indebitamente, per cui lo stato deve sempre più al sistema privato anche se dall’altro sembra un mostro che strangola il privato

Leila Mariani, Forlì Commentatore certificato 06.04.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento

*** ECCO CHI HA DISINTEGRATO LA BUSTA PAGA

LE BUSTE SONO STATE DISINTEGRATE PER QUESTI MOTIVI:

SU GOOGLE DIGITATE:

STORIA DELLA CONTINGEZZA - INVIO

I NOMI E COGNOMI E ASSOCIAZIONI LI TROVERETE

SU GOOGLE DIGITATE :

VERBALE DI INTESA ADDI 31/07/1992 - INVIO

SARA' UNA LETTURA RACCAPRICCIANTE, DUNQUE A LETTO I MINORI E I DEBOLI DI STOMACO SI PREPARINO UN SECCHIO PER RACCOGLIERE IL VOMITO.

DA RABBRIVIDIRE LA COLPA DEL DEBITO COME DA SEMPRE SINO AD OGGI E' STATA ADDEBITATA AI LAVORATORI DIPENDENTI, LA CRISI E' PEGGIORATA I POLITICI SI SONO ARRICHITI E IL POPOLO MUORE !

GRAZIE BEPPE, GRAZIE CASA AVANTI COSI' NO LIMITS!

ABBIAMO UN SOGNO e UN GRANDE MOVIMENTOCINQUESTELLE .
Grazie a tutti e alla prossima.
Ciao Giorgio
IL MOVIMENTO VIVE.

giorgio p., verona Commentatore certificato 06.04.13 01:28| 
 |
Rispondi al commento

Due sole parole a tutto questo...........Vergognatevi maledetti!!!!!

Gio 66, Roma Commentatore certificato 05.04.13 23:43| 
 |
Rispondi al commento

SE QUALCUNO ANCORA NON LO SA --AVEVANO 70 ANNI--PERDIO

FABIO B., bologna Commentatore certificato 05.04.13 22:56| 
 |
Rispondi al commento

PER CHI CONTINUA A DARE ADDOSSO AI LADRI DI BICICLETTE:
DATE DATE PURE ADOSSO SEMPRE AI POVERACCI -SIETE PROPRIO PERFETTIPER QUESTO SISTEMA MAFIOSO.
MA NON VI FATE UN PO' SCHIFO?

FABIO B., bologna Commentatore certificato 05.04.13 22:51| 
 |
Rispondi al commento

AO QUESTI NON HANNO ANCORA CAPITO UN ACCIDENTE DI NIENTE!!!!!!!!!!
MA COSA CAZZO FATE NEL MOVIMENTO PER DIO!!!!!!!!!!!!!
ANCHE L'OPERAIO A PARTITA IVA CHE S'E' IMPICCATO CON LA MOGLIE ED IL FRATELLO SI ERA ARRICCHITO EVADEDENDO E RUBANDO????????????????'
SIETE UN BRANCO DI MALEDETTI IDIOTI

FABIO B., bologna Commentatore certificato 05.04.13 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Ma dove avete vissuto in tutti questi anni? Vorrei sottolineare un paio di questioni che mi sono balzate all'occhio in questo grido di aiuto. Lui ha perfettamente ragione, il sistema fiscale non è calibrato bene in Italia. Ma la colpa di chi è? Non mi dite dei partiti politici. La colpa è nostra perchè non abbiamo mai denunciato evasori conoscenti e amici. Le tasse è giusto pagarle a fronte di servizi elargiti dallo stato. La seconda cosa che mi ha colpito è il fatto che l'INPS stralci casi di invalidità reali per colpa dei falsi invalidi. E la colpa di chi è? sempre dei partiti? NOooooo è la nostra. In questo momento l'unica soluzione possibile, secondo me, è nazionalizzare una banca e far circolare solo moneta elettronica, cancelleremmo in un solo colpo tangenti, evasori, mafiosi, ladri, ecc. Certo che la privacy va a farsi benedire e le banche ci guadagnerebbero. Ma dovremmo chiederci cos'è prioritario, la privacy? Sarebbe stato bello se gli italiani avessero avuto un'altra mentalità, ma così non è! perciò smettiamo di essere incazzati solo con gli altri e prendiamoci le nostre colpe!

Massimiliano Di Ianni, Francavilla al Mare Commentatore certificato 05.04.13 21:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rispondo al tassista che ha raccontato la sua esperienza con l' agenzia delle entrate. Ne sto vivendo anch' io una simile. Lavoratrice dipendente (reddito assolutamente certificato dal datore di lavoro)nel 2008 (redditi 2007) mi sono permessa di dedurre alcune spese deducibili (spese per la malattia di mia madre a carico, poi deceduta). Tutto tace fino a gennaio 2013 quando vado in banca per un' operazione e scopro di avere un' ipoteca sulla casa pari a circa 20 mila euro! L'agenzia delle entrate di Torino, senza avvisarmi in alcun modo, aveva trasmesso mia pratica ad equitalia perché....non avevo presentato i documenti relativi alle mie deduzioni/detrazioni. Peccato che nessuno mi avesse mai comunicato alcunché. Di certo non mi potevo sognare di consegnare documenti che nessuno mi aveva richiesto. Esiste un principio giuridico di ferro, ereditato dal diritto romano, ad impossibilia nemo tenetur, cioè nessuno è tenuto a fare cose impossibili. Pare però che questo principio per l' agenzia delle entrate non valga. Ho portato i miei documenti, ho ottenuto un minimo sconto di pena (non certo quello che sono convinta di dover ottenere), mi è stata rifiutata la deduzione delle spese per mia madre, ho chiesto il perché da più di un mese e nessuno si degna di rispondermi. Intanto l' ipoteca sulla casa permane. Inoltre a tutto voler concedere, il diritto dell' agenzia delle entrate ad ottenere i documenti sarebbe anche prescritto. Le obiezioni non servono a nulla, fare le proprie difese ancora meno. L' Italia non ha più uno stato di diritto e qualunque sopruso è possibile. Questa è una dittatura. Ho dato il mio voto al movimento5S solo perché di voti non gliene potevo dare due. Ma ho la sensazione che non basti. La guerra sarà molto lunga e faticosa. Il primo problema è che oltre all' informazione hanno occupato anche la giustizia. Altrimenti queste situazioni non potrebbero verificarsi. Un abbraccio fraterno a "tassista" che ha scritto la sua storia.

Donatella Savasta Fiore 05.04.13 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente,,..
ho votato 5 stelle per vedere questi ragazzi che sono entrati in parlamento onesti, puliti,
Ho votato 5 stelle con la speranza nel cuore di non essere più gli ultimi in democrazia e libertà di stampa.
Ho votato 5 stelle per me e per i miei futuri figli.
Ho votato 5 stelle per non allearsi con chi ci ha tradito per 20 anni e probabilmente ancora lo farà.....
perchè:
Io mi merito di non vedere più delinquenti in parlamento.
Io mi merito di guardare una televisione libera
Io mi merito di leggere giornali che riportino titoli e notizie vere.
Io mi merito una società diversa che si occupi dei cittadini,..
Alle prossime elezioni voterò dinuovo il movimento. Grazie Ragazzi andate avanti........ vi aiuteremo

sandra sappa, sanremo Commentatore certificato 05.04.13 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutti contro il m5s tutti a trovare la pagliuzza nell'occhio dell'unico movimento che ha portato un programma completo, prima di andare alle elezioni, e che ora lo sta semplicemente rispettando. nessuno che guarda la trave che ha negli occhi e che per 20 anni vi ha portato a votare il peggior sistema politico della storia dei paesi occidentali. continuate a votare e a tifare per i vostri amichetti ma non venite qui a dare lezioni a noi, fatevi una vostra repubblica con silvio e massimo e fatevi governare da loro.

giovannino m 05.04.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

assistenza scuola sanita siamo allo sfascio. ti mungono come una vacca finche produci ma se sei tu ad avere bisogno di qualcosa ti rispondono fottiti. E intanto ogni giorno centinaia di persone richiedono la cassa integrazione perche perdono il lavoro e questi qua sono preoccupati di chi va aal quirinale o di chi fa il governo. Servono soluzioni immediate. Tipo fuori immediatamente dall'euro.

Fabrizio M., Roncade Commentatore certificato 05.04.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, mi chiamo Maurizipo CUTRUPI sono un sottufficiale dell'esercito,mi sono iscritto da poco e questo e' il mio primo commento sulla rete in assoluto,tengo a precisare che sono un elettore 5 stelle e un ammiratore di Marco TRAVAGLIO;in parte approvo il commento ma mia modesta opinione incompleto,penso che sia ora di usufruire dei mezzi di informazione attualmente conosciuti dalla maggioranza della popolazione, mi riferisco alle tv,sinno' si rischia come si puo' notare il linciaggio mediatico che sta' sistematicamente avvenendo,gia' il fatto di poter difendersi sbugiardando i vari personaggi noti della politica e del giornalismo quest'ultimi non del tutto apartitici,potrebbe e ne sono strasicuro aiutare il movimento conquistando consensi nella popolazione ormai ubriaca del qualunquismo e delle false verita' a cui siamo costretti ad ascoltare con il continuo bombardamento (della non informazione)trasmessa dai masmedia e dai soliti politicanti.
Immaginate solo per un attimo un portavoce ben preparato o addirittura Grillo che intervine in una trasmissione in prima serata con i vari contraddittori politici e non, credo che il risultato sarebbe o la catastrofe che distruggerebbe definitivamente il movimento oppure il colpo di grazia la spallata finale che tutti stiamo aspettando per far si che finalmente questa rivoluzione abbia il via per dare inizio a cio' che ci aspettiamo tutti.
Vorrei aggiungere per fare un esempio,non si informa l'opinione pubblica del perche' non vengono fatte le commissioni parlamentari, mi spigo meglio,non tutti sanno che il fatto che il parlamento possa leggiferare in assenza della fiducia al governo e non tutti sanno che ad rifiutare questa alternativa sia proprio il PD e il PDL, voglio ricordare per diritto di cronaca che ci sono precedenti in merito vedesi 1976,1979 e 1992 le com. parl. sono state formate senza che ci fosse ancora un governo.Questo la gente non lo sa'.
L'inf. non e' fatta solo di notizie e' la struttura di tutto.

maurizio cutrupi, Spoleto Commentatore certificato 05.04.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x il nostro MATTEO RENZI:Caro Sindaco non sgomitare troppo i burocrati del TUO Partito te la fanno PAGARE. Sei in tutte le TV e Radio, ma ti conosciamo bene,Fai bene il Sindaco, la MORALE al M5s da te non la ACCETTIAMO.

salvatore b., Oschiri (ot) Commentatore certificato 05.04.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento

QUALSIASI ACCORDO CON PD O PDL NON POTRA' MAI E SOTTOLINEO M A I PORTARE AVANTI I PUNTI ED IL PROGRAMMA DEL M5S - CI SARANNO INTOPPI DA TUTTE LE PARTI, GETTERANNO, E GIA LO FANNO, FANGO SUL M5S PER DENUNCIARE L'INAFFIDABILOTA' , QUANDO GLI INAFFIDABILI SONO LORO- UNICO PROBLEMA, E MI RIVOLGO AI PARLAMENTARI M5S , NON FATE I SOLISTI , IN UN'ORCHESTRA NON SI PUO' ESSERE TUTTI PRIMI VIOLINI, CI VOGLIONO ANCHE I TAMBURI, E NON SEMPRE SONO IN EVIDENZA- CHI SI FA PRENDERE DALLA VOGLIA DI EMERGERE E DI ESSERE IN VISTA, SBAGLIA, COME FAVIA E QUALCUN'ALTRO. STATE CALMI E LAVORATE DI SQUADRA, QUESTO è IL SUCCESSO , SENNO' SI DIVENTA UN MOVIMENTO DI CONFUSIONE!!!!

Alfredo R 05.04.13 08:55| 
 |
Rispondi al commento

SONO UN ISCRITTO AL M5S.
UNA PROPOSTA PER L'INCONTRO TRA GRILLO ED I PARLAMENTARI DI OGGI 5/3/13:
VOTARE INSIEME UNA ROSA DI NOMI DA PROPORRE AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ED ALL'OPINIONE PUBBLICA COME PRESIDENTE DEL CONSIGLIO, NEL SEGUENTE MODO:
PRIMA I PARLAMENTARI SCRIVONO SU UN FOGLIO OGNUNO UN NOME.
POI SU TUTTI I NOMI PROPOSTI SI COSTRUISCE UNA TABELLA E SI SOTTOPONE A VOTO.
I PRIMI 5 PIU' VOTATI DAI PARLAMENTARI PRESENTI ALL'INCONTRO SARANNO LA ROSA DI NOMI DA PROPORRE PUBBLICAMENTE AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ED ALL'OPINIONE PUBBLICA.
BUONA GIORNATA

Michele Borrielli 05.04.13 05:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molto bene per la RAI, sarebbe comunque bastato cultura e informazione, nella voce cultura puo' essere in pratica compresa una vasta gamma di soggetti, cosi'nell'informazione che dovrebbe essere
neutra e dettagliata.

Beppe, scusa, io sono con te da sempre, ma non mi piacerebbe esserlo OBTORTO COLLO.
Da qualche parte bisogna anche cominciare o no.

Think about

Frank Accordato 04.04.13 19:51| 
 |
Rispondi al commento

ho votatao m5s per far chiudere equitalia per levare le tasse alle imprese per levare il redditometro per modificare il ricorso tributario etc etc tutte cose promesse.ma non vedo un cazzo di tutto questo,vedo gente che vuole fare accordi con quelli che queste cose le hanno messe.ecco perchè ho votato e perche se non mi dai delle risposte col cazzo che ti rivoto.,

piero m., roma Commentatore certificato 04.04.13 18:53| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

L'agenzia delle entrate ormai è un mostro che controlla tutti i cittadini,conosce le medicine che acquisti,le case che compri,i finanziamenti che paghi ogni mese e da poco anche TUTTI I MOVIMENTI DEI NOSTRI CONTO CORRENTI. Calpestano tutto, privacy ed ogni singolo diritto di noi cittadini di farsi i ca....zi propri (pagando regolarmente le tasse ovvio) . La cosa che però incuriosisce molto ,è perché con tutte la banche dati che possiede non becca MAI, ma PROPRIO MAI un politico? Nemmeno un piccolo assessore corrotto,nemmeno quando la magistratura contesta al politico il reato penale di corruzione si muovono per contestare oltre al reato penale,anche l'implicita evasione fiscale.Sono come equitalia forti con i deboli e deboli con i forti.

massimo v 04.04.13 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo
Sono d'accordissimo a non fare inciuci con nessun partito.
Noi abbiamo una nostra identità che non dobbiamo in nessun modo annacquare.
Per stravincere le prossime elezioni ed ottenere il 6o% dei voti, che ci permetterebbe di governare da soli è necessaria la seguente ricetta:
TOGLIERE AI BANKSTER IL PRIVILEGIO DI CREARE MONETA E RESTITUIRLO AL POPOLO ITALIANO.
Su questa base, sono certo che riceveremo il consenso anche degli elettori degli altri partiti
Siccome ritengo che degli otto milioni di votanti il nostro movimento almeno sette e mezzo condividano questa proposta,prego tutti gli amici del movimento di farla propria con il copia e incolla e per Mail pubblicarla nel Blog:
IO SOTTOSCRITTO......................... elettore del movimento 5 stelle
DICHIARO di essere d'accordo a che il privilegio della creazione della moneta attualmente prerogativa dei bankster venga loro tolta e riassegnata al popolo italiano.
OPPURE
IO SOTTOSCRITTO.................... che NON ho votato per il movimento 5 stelle, m'impegno a votare per questo movimento se promette di togliere ai bankster il privilegio di creare moneta dal nulla e lo restituisce al legittimo proprietario, cioè il popolo italiano.

Prego tutti coloro che sono d'accordo con questa proposta, certamente saranno alcuni milioni, di riprenderla e con il copia-incolla riprodurla con la propria firma.
Allora potranno succedere due ipotesi.
1.Grillo vuole davvero governare da solo e realizzare veramente quanto afferma e allora farà sua questa proposta che sa essere vincente.
2.Grillo NON farà sua questa proposta,che, sono certo, milioni di italiani, anche di altri partiti appoggerebbero, allora verrà smascherato, perché si rivelerà peggiore di Gargamela, che , cane da guardia, se ne sta buono a cuccia ai piedi dei suoi padroni; dimostrerà di essere solo un FINTO rivoluzionario, al servizio del sistema nella funzione infamante di provocatore a caccia di grulli

Giuseppe Siano, - Seleziona - Commentatore certificato 04.04.13 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Dopo aver letto lo sfogo di questo tassista a cui va tutta la mia solidarietà c'è ancora qualche buontempone che vuole fare il governo con quei partiti che hanno ridotto il paese in fallimento e i suoi cittadini come servi della gleba????
Come si diceva ai tempi della naja: Sveglia!!!
Giù dalle brande!!!

Pasquale Angius 04.04.13 18:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno non ha ancora capito che noi vogliamo un'altra Italia, incompatibile con coloro che negli ultimi 30 anni sono stati complici dl degrado morale politico ed economico.
Solo genta pulita può attuare programmi puliti.
Solo gente nuova può attuare programmi nuovi.
Non si può essere così scemi da sperare che, affidando la guida dell'Italia al ladro ed all'incapace che ci ha portato fin qui, con aperte dichiarazioni di collusione con altro partito ladrone ed aziendalista e personalista, questo "depositario della fiducia" dimentichi per incanto gli antichi vizi e non e la metta in quel posto (a noi ed agli italiani creduloni) alla prima occasione e distrazione.
Siete così imbecilli da non capire che non si può affidare al lupo la guida del gregge?
Ci vuole fermezza, forza d'animo pazienza ....
Resistere, resistere, resistere, perchè le sirene del passato si vedono perdute e cantano più forte.
Stiamo uniti e leghiamoci all'albero maestro.
Salveremo noi ed il Paese.

Giulia H., roma Commentatore certificato 04.04.13 17:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Manifesto per una Dotazione Incondizionata d’Autonomia

La decrescita economica non ha più bisogno di discorsi per mostrarsi indispensabile. S’impone come un passaggio obbligato per uscire dal totalitarismo produttivistico che sta a noi rendere piacevole.
Per contro emergono, a mio avviso, nel testo alcuni punti, ancora connessi a un eccesso di organizzazione burocratica del cambiamento, errore commesso da lunga data da vari militanti che hanno appesantito e spesso addirittura tradito, per quasi un secolo, le rivoluzioni che credevano di servire. Si tratta di evitare gli antichi errori.
Non vedo, in effetti, nessuna utilità nell’uso di una decrescita maiuscola che diventa immediatamente ideologia laddove si trasforma da utensile benvenuto in un’imbarazzante e limitante visione del mondo.
Tutto quel che la DIA può apportarci, può perfettamente passare per una decrescita minuscola senza dare al termine la pretesa di una totalità che non si accontenta mai di nessun manicheismo crescente o decrescente.
Così, anche nel descrivere gli interventi necessari al cambio di paradigma, una qualche foga ipergestionaria tenderebbe a occuparsi un po’ troppo intimamente del destino della gente. Bisognerà che le coscienze individuali sappiano autogestire autonomamente, come del resto lo spirito del testo auspica, la transizione necessaria.
Infine la forma partito che rode come un retaggio di un passato politico non ancora completamente digerito e superato, coagula i resti di una mia diffidenza più che motivata verso ogni pretesa avanguardia che pretenda di portare la coscienza dall’esterno. L’epoca delle illusioni ideologiche e dei partiti formali è finita.

http://barraventopensiero.blogspot.it/2013/04/manifesto-per-una-dotazione.html

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 04.04.13 17:03| 
 |
Rispondi al commento

FARE FARE è arrivato il momento di FARE basta parlare, incominciate a spuntare quella lista.

Domenico G., Roma Commentatore certificato 04.04.13 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Allora Grillo pensa cosa potresti fare per questa PERSONA, invece di pontificare

Domenico G., Roma Commentatore certificato 04.04.13 16:54| 
 |
Rispondi al commento

200 mega di ram per leggere un blog.

eugenio Rotelli 04.04.13 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Seguo da molto prima del 4/10/2009 il Blog di beppe grillo,quando nacque ufficialmente il m5s.Non votavo da anni,avendo perso la mia scheda elettorale.Mi sono recato,nel mio comune di nascita e di residenza,per le elezioni del nuovo sindaco,per il comune di como.Nelle politiche camera e senato + le regionali in lombardia,ho dato piena fiducia al movimento,gia' sapendo che non avrebbe fatto inciuci o inciucini col pd-o+l.Sono pienamente daccordo su questo,ma altrettanto critico e autocritico nei miei confronti e nei confronti di altri quindi spesso appare in me il vecchio ragazzo comunista che fui,grazie soprattutto ai cantautori italiani.Ora tutti hanno frettta ma dopo 65 anni di DC+psi+pci e i lunghissimi anni di Andreotti,poi il pentapartito.Anche Mussolini era un socialista,poi diventato movimento sociale e dittatura assoluta nelle fauci dei soliti tedeschi ricchi e famosi per il bene che hanno fatto all'umanita',soprattutto durante la 2°guerra mondiale.Oggi ricchi,grazie all'oro sottratto agli ebrei e a coloro che non corrispondevano alla razza ariana.Io ormai non ho fretta,pero' voglio andare a fondo e sapere.Non si finisce mai di sapere cosa e' giusto e cosa sbagliato.2000 anni fa nacque un Signore che cambio' anche l'unico e antico libro sacro,senza buttare via le pagine dell'avanti cristo.Aggiunge parole quasi come se venisse davvero da un altro mondo e questo e'ancora oggi il mistero,aggiungere parole nuove e rivoluzionarie,senza bruciare quelle vecchie.Ho votato m5s anche perche' ho conosciuto GAYA,il mondo che sara' e non a caso mi dice che l'universo e' dentro noi,la terra,il cielo,le stelle,la flora,la fauna e l'uomo.dio e il dio-uomo e forse anche il movimento a 5 stelle e' gia' dentro di me,nel mio dna di provocatore per poi migliorare il dentro e il fuori di quello che sono e di coloro che saremo,regalando idee e progetti nuovi,provocando il vecchio ma senza bruciarlo.Sulle macerie dei morti,nascono le citta' di oggi e quelle di domani.

michele cappello 04.04.13 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo ho ancora la speranza che il comportamento di 5 stelle sia una tattica di contrattazione e può essere ,non so fino a quando, giustificata.Fai tesoro di quanto diceva Carletto Marx ancora centocinquanta anni fa,che di politica e di lotta se ne intendeva :
I comunisti lottano in nome degli interessi e degli scopi immediati della classe operaia, ma nel movimento presente essi difendono e rappresentano allo stesso tempo l’avvenire del movimento stesso. In Francia, i comunisti si alleano al partito democratico-socialista contro la borghesia conservatrice e radicale, senza per questo rinunciare al diritto di criticare la fraseologia e le illusioni tramandate dalla tradizione rivoluzionaria.In Svizzera, i comunisti appoggiano i radicali, senza disconoscere che questo partito è composto da elementi contraddittori, per metà democratico-socialisti nel senso francese del termine, per metà borghesi radicali.In Polonia, i comunisti sostengono il partito che considera la rivoluzione agraria come condizione dell’emancipazione nazionale, vale a dire il partito che ha condotto l’insurrezione di Cracovia nel 1846.In Germania, il partito comunista lotta a fianco della borghesia ogni volta che la borghesia agisce in modo rivoluzionario, contro la monarchia assoluta, la proprietà fondiaria feudale ed il piccolo borghesume……..Insomma, i comunisti appoggiano dovunque ogni movimento rivoluzionario contro lo stato presente, sociale e politico, delle cose.
E non aspettano il 51%!!!

PAOLO CAUZZI, CAVRIANA Commentatore certificato 04.04.13 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dichiaro apertamente la mia solidarietà al
" Tassista " che ha scritto sul Blog.

Direi che questo post è una sintesi perfetta di alcuni enormi nodi da sciogliere per poter finalmente cominciarea parlare di una società civile, di uno stato che deve essere costruito dai cittadini a misura di cittadino.

Emerge prepotentemente una cosa : l'assoluta mancanza di relazione e dialogo fra le persone e le istituzioni.

Per rispondere a chi ne ha criticato pesantemente la pubblicazione :

I post come questo non sono affatto inutili .

1) Consentono ad un essere umano in difficoltà di scoprire che c'è una piazza dove le persone sono in ascolto e considerano il suo sfogo più che legittimo

2) Pongono sotto la luce dei riflettori il fatto che non abbiamo "soltanto " La crisi della Politica ! qui il problema ha radici più profonde, la crisi è sistemica ! Ma in un senso talmente ampio che si fà fatica a delinearne il contorno.

3) Ci consentono di volta in volta di capire che cosa NON VOGLIAMO più e attraverso il confronto di far emergere in modo chiaro i contorni del cambiamento che invece VOGLIAMO.


4)Le sintesi che da questi confronti emergono
( molte cose per poter essere cambiate debbono essere prima " viste " dai cittadini )forniscono ai nostri portavoce in Parlamento le coordinate indispensabili a cui fare riferimento per il processo di cambiamento del Paese


Questa, E' Politica ! Concreta Politica !

( NON è il teatrino della politica )

ROBERTO B. NON ME NE VOLERE X IL COPIA E INCOLLA MA LE TUE SONO PAROLE GIUSTE,PAROLE GUERRIERE. DIVIDI E IMPERA,E' COSI CHE LORO VINCONO .DIVISI CI AUTOELIMINIAMO. UN TASSISTA

sandroperugini 04.04.13 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Vivere sotto grillo !!!!!!
Lui pensa e gli altri ubbidiscono !
Io l' avrei già mandato.....
Prima se ne va sui palchi ad illudere la gente. La gente gli va dietro e votandolo gli REGALA un potere straordinario e questo che fa ?

Comanda solo lui... zittisce tutti ma convince solo una parte!
E a chi l' ha votato gli risponde che è un cretino...che non capisce un c.....e che non gli deve nulla.
Io non gli sono andato dietro ma se lo avessi fatto l' avrei già mandato... centomila volte !
Un' invasato che capisce solo lui !
Io che voto PD sarei un cretino !
Ma va a......! Tu e tutti i presuntuosi come te!
Se non ci fosse stato il PCI-PD in questa nazione quale sarebbe stata la situazione attuale ?
NOI che siamo persone serie, a chi c..... avremmo dovuto votare ? al papà di Grillo ?
Chi avrebbe tenuto a bada i vari POTERI occulti e non ? Il papà di Grillo ? Chi ha contenuto lo strapotere di Berlusconi ? Grillo e il suo papà ?
A proposito: il papà di Grillo chi votava ? e Peppinuzzu Grillo a chi votava ?

Gino Liperoti 04.04.13 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IRENE PIVETTI
ecco il nome da proporre per il prossimo presidente della repubblica

donna, esperta di politica(è stata la più giovane presidente della camera)
fuori dalla politica da tempo
che si vuole di più!!!!

vincenzina b., aversa Commentatore certificato 04.04.13 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Desidero inviare queste due righe a Beppe :Grillo sei una contraddizione personificata ,dici:ognuno di noi e uno .Mi dici come fa a essere uno, se poi tu vuoi imporre la tua volontà? secondo molti ti anno votato per il programma e non certo per fare inciuci con Bersani e vari,ma alla luce del risultato elettorale (che non e stato per nulla lusinghiero)e che anziché fare "BUUUUUUUM!" ai fatto "PINNNNN!" a mio avviso si deve entrare dentro e espugnare dal di dentro anche perché se attuano delle riforme in gran parte di quello che tu proponi per il movimento sarà° la fine,occhio a Renzi.P:S Fai meno proclami e meno vaffa...con quelli non si va da nessuna parte.un cordiale saluto.

Luciano Di Blasi 04.04.13 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi chiedo di vedere le mie pagine su fb -

https://www.facebook.com/Low1E41H?ref=hl

https://www.facebook.com/pages/Politici-Traditori-Vi-cagheremo-sulle-tombe/300671169969051?ref=tn_tnmn

se trovate interessanti le mie idee..

io sono per la collaborazione . . il primo istinto naturale ..

Marco S., Brindisi - Malta Commentatore certificato 04.04.13 15:10| 
 |
Rispondi al commento

VI PREGO. MANDIAMO A CASA IL NANO ABOMINEVOLE DI BERLUSCONI. INTESA COL PD PER 4 5 PUNTI POI LA TOGLIETE E SI VA A VOTARE. SENZA APERTURA AL PD SFASCIATE IL PAESE E SFASCIATE IL VOSTRO PARTITO. NON BECCATE UN VOTO ALLE PROSSIME ELEZIONI. CHE VEDRANNO BERLUSCONI E MIGNOTTE VARIE GOVERNARE PER 5 ANNI.

ASSURDA QUESTA POSIZIONE DI (UNA NETTA MINORANZA) DEI 5 STELLE

enrico v., mantova Commentatore certificato 04.04.13 15:08| 
 |
Rispondi al commento

se costituire il M5S vuol dire sorbirci questa brodaglia disgustosa ,meglio che qualcun altro con spalle quadrate e veri attributi si faccia avanti per le prossime politiche proponendo il PPP PARTITO PIAZZA PULITA per sbarazzarci dei vecchi califfi e dai falsi salvatori ,che... foorse non prenderanno i sovenzionamenti politici ma si abbuffano abbondantemente con la pubblicità dei loro blog permettendosi di prendere in giro chi li ha votati PS. per le tre comari!!!!::::::GRILLOOOO:::TRAVAGLIOOO:::FOOOOOO'....alle prossime col C...o CHE VI VOTERO'

archimede c., sommo Commentatore certificato 04.04.13 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Si ho votato M5S, non Grillo. Mai e poi mai avrei pensato che M5S si fosse trasformato da MoVimento dei cittadini in Patito Padronale di Grillo, cioè il P.P.G. o P.P.G.C. o (P.P.+G)
Il PPG si è trasformato dopo le elezioni diventando ad immagine e somiglianza del PDL con il classico "capobastone" al comando. Il capobastone che in tutte le salse ed in tutte le piazze disse che lui si sarebbe comportato come portavoce e garante in modo da evitare l'ingresso dei "totò u curtu". Il giorno 25 Febbraio c'è stato un cambiamento culturale ed epocale da"portavoce garante a capobastone".
Dire ora, che ci siamo sbagliati a votare M5S mi sembra gratuito e volgare; il nostro voto è stata una estorsione conseguente alla dichiarazione (portavoce garante) reiterata in tutte le piazze d'Italia rivelatesi una volgare menzogna.

Hrenz 04.04.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, sei troppo rancoroso. Se dai "la fiducia" non a scatola chiusa, votando il programma proposto di volta in volta, puoi sempre chiudere la porta alla prima legge sgradita, vale la pena tentare. Sicuramente avremmo potuto ottenere tutto ciò che in questi 18 anni non è stato fatto. Non credo che la prossima volta capiterà un'occasione simile.
Mi auguro che i parlamentari del movimento si dissocino dalla tua intransigenza e agiscano con la loro testa.

guy48 04.04.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe e complimenti per la tua candidatura.
Be la storia del tassinaro devo dire che un pochino di colpa in quanto non aveva pagato le tasse e quindi.. cmq purtroppo è una storia triste e dolorosa.
Volevo dire che c'è gente che stata rovinata dal sistema solo perchè voleva fare del bene ed essere positiva.
Nel mio caso devo dire che ho avuto il privilegio di lavorare in banca, ma invece è stata la mia rovina sia professionale e sia mentale.
Si devo dire che quando mi sono licenziato dopo mi sono accorto di avere il cervello malato e di avere perso completamente la voglia di combattere perchè lottare è inutile.
Bisogna nascere impiegati e stupidi per poter essere sereni e felici in questo paese.

roberto 04.04.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Renzi dice a Bersani che non deve seguire il movimento cinque stelle, ma che deve essere il PD alleandosi con il PDL a fare le riforme di rinnovamento. Proponendo di abolire il finanziamento pubblico dei partiti. Ben venga l'abolizione del finanziamento dei partiti. Però quello che Renzi non si rende conto, o forse si, é che qualsiasi cosa faccia non può che essere un inseguimento alle proposte innovative e alla presenza del M5S in parlamento. Se così non fosse, dovrebbe spiegare perchè non le ha fatte prima? caro Renzi, io apprezzo il tuo sforzo, ma è uno sforzo interessato e per la tua carriera politica e per non far scomparire il partito. Mi dispiace, non puoi prenderti meriti che non hai. Ti trovi in una situazione, sotto un punto di vista diverso, ma per certi aspetti,simile a tutti quei cittadini che si trovano messi in un angolo dal fisco. Così oggi ti trovi tu, in un angolo e hai paura di pagare un prezzo. Però a differenza di tanti cittadini che non hanno responsabilità, tu e il tuo partito si. Avete la responsabilità di non aver saputo fare l'opposizione e gli interessi del paese, chiudendo gli occhi su tante leggi che hanno portato questo paese allo sfascio. Avendo il tuo partito,anche responsabilità dirette, per aver messo alle dipendenze della grande finanza l'Italia, facendogli perdere la sovranità, non per formare un'europa politica e unita, ma per farne un bancomat per gli altri stati.

Antonio ., Roma Commentatore certificato 04.04.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento

QUANTI PIDDINI DI MERDA CHE CI SONO A COMMENTARE ..E PER FORZA CON TUTTI I SOLDI CHE CI FOTTONO CON I RIMBORSI ELETTORALI AVOGLIA APAGARE STA MASSA DI ZECCONI FANCAZZISTI PER POSTARE STA MERDA SUL SITO.....BEPPE AVANTI SENZA GUARDARE STE FACCE DI CULO QUELLO CHE VOLEVAMO FARE CE LO SIAMO DETTI PRIMA ,QUANDO QUESTE MERDE DI SINISTRA CI PIGLIAVANO PER IL CULO ...PS CRIMI UOMO DI MERDA SENZA PALLE ,LE PALLE D ACCIAIO CE LE HA LA LOMBARDI ,,,E POI DICONO IL SESSO DEBOLE

ivano s., gaeta Commentatore certificato 04.04.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene molto bravi, questo post la dice lunga, quale sara' la prossima mossa del M5S? Ve lo dico io, una bella alleanza col PDL per azzerare la magistratura ed abolire il reato di evasione fiscale!!!

Francesco c, milano 04.04.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato 5S perchè si cambiasse, per avere una speranza in un italia migliore sottratta alla disonestà dilagante. Non per fare tatticismo o per votare sempre NO , non per illudersi di poter governare DA SOLI con il 25% dei voti. Stiamo buttando via 8 milioni di voti, senza combinare NULLA !

lis karr, haffa Commentatore certificato 04.04.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Ma paga le tesse idiota. Come cazzo hai fatto dovere 80 K? e dove sono quei soldi? te li sei mangiati e mo ti lamenti che li dovevi pagare??? come mi fanno incazzare ste cose!!!
PAGA LE TASSE LADRO!!!!!!!!!!!!

Marco Pierantoni 04.04.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento


20 punti per uscire dal buio:


1.Reddito di cittadinanza

2.Misure immediate per il rilancio della piccola e media impresa

3.Legge anticorruzione

4.Informatizzazione e semplificazione dello Stato

5.Abolizione dei contributi pubblici ai partiti

6.Istituzione di un “politometro” per verificare arricchimenti illeciti dei politici negli ultimi 20 anni

7.Referendum propositivo e senza quorum

8.Referendum sulla permanenza nell’euro

9.Obbligo di discussione di ogni legge di iniziativa popolare in Parlamento con voto palese

10.Unasolaretetelevisivapubblica,senzapubblicità,indipendentedaipartiti

11.Elezione diretta dei parlamentari alla Camera e al Senato

12.Massimo di due mandati elettivi

13.Legge sul conflitto di interessi

14.Ripristino dei fondi tagliati alla Sanità e alla Scuola pubblica

15.Abolizione dei finanziamenti diretti e indiretti ai giornali

16.Accesso gratuito alla Rete per cittadinanza

17.Abolizione dell’IMU sulla prima casa

18.Non pignorabilità della prima casa

19.Eliminazione delle province

20.Abolizione di Equitalia


molti di voi non lo hanno ancora capito queste sono le cose che vogliamo, prima delle elezioni e` stato detto no inciucio con nessuno, perche ancora insistete, vi piace garganella o lo psiconano? se siete per questi due innominati fate pure, vi prenderete quello che vi meritate. sento troppe lamentele . sembrate quelle signore che stanno fuori la porta a parlare male di tutto il condominio, dovete avere pazienza questa gente cadra` come cadono le pere, il signor garganella non si e` abbassato a dire ok accetto alcune delle vostre richieste, no lui a solo detto che ha 8 punti da offrire che alla fine non sono neanche acqua di rose in confronto ai nostri 20 punti. PENSATE BENE PRIMA DI SCRIVERE SCIOCCHEZZE


sergio c 04.04.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato il M5S perchè ci credo e sarò con te fino in fondo!!!!!

Carmela Russo 04.04.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,

hai combattutto tanti anni il Socialismo di Craxi ed ora stai proteggendo con astuzia gli interssi tuoi e quelli del Cavalier SILVIO BERLUSCONI.
Complimenti sei un grande, sei unico, sei tutti noi, sei er meio, sei un grande uomo, sei er massimo. A Parma l'inceneritore partirà evviva, alla faccia degli elettori di Parma.
Quei poveri stronzi che credevano in te.
Il sindaco che cazzo ha fatto per evitare l'apertura

FORZA GRILLO FORZA GRILLO FORZA GRILLO TI SEGUIAMO SENZA ESITARE

Giggi 04.04.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO TOMMASO CURRO'. FINALMENTE UNA TESTA RAGIONANTE TRA LE MILLE TESTE FARNETICANTI DEI GRILLINI.

Giorgio Guidetti 04.04.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Che cavolate che fai e che dici, Grillo, mi hai deluso, un movimento politico che sia coraggioso deve assumersi anche l'onere di fare proposte decenti in modo da non tornare alle elezioni, soprattutto vista la situazione attuale, questa era un'occasione unica è irripetibile per fare riforme con gente nuova e uomini nuovi, le responsabilità del disastro della politica italiana non sono tutte uguali, non mi puoi paragonare Bersani a Berlusconi il corrotto, l'ineleggibile bugiardo. Da elettore M5S sono deluso e rammaricato perchè 8 milioni di voti sono stati messi in naftalina in attesa della rivoluzione utopica, ma senza avere un po di praticità nell'incidere nell'immediato in una Italia che sta andando a rotoli

Antonio Romanelli 04.04.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento

I SONDAGGI INDICHEREBBERO DELLE AFFLUENZE DA M5S A PDL ???

QUALI SONDAGGI ???

GLI STESSI "SONDAGGI PROPAGANDISTICI E PILOTATI" CHE DAVANO L'M5S AL 15% PRIMA DELLE ELEZIONI ??? :):):):):)


CARI DEPUTATI E SENATORI M5S ... IO VI RIVOTERO' ...

CARI DEPUTATI E SENATORI M5S ...

SALUTATEMI CON UNA "CAREZZA" GARGAMELLA, LO PSICONANO E IL NUOVO CHE AVANZA OVVERO RENZI E LA DE FILIPPI ...

SALUTATEMI IL VECCHIACCIO INCIUCIATORE GARANTISTA LOBBYSTA DEL COLLE ASSIEME AI SUOI 10 SAGGIO-LOBBY-STI ...

MA SOPRATTUTTO, CARI DEPUTATI E SENATORI M5S ... FATE UNA SOLA COSA PER ME:

I N P A R L A M E N T O
R O M P E T E G L I I L C U L O
A D O L T R A N Z A

Gianni D., Bolzano Commentatore certificato 04.04.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro grillo pensi che tutti i dodicimilioni prima di votarti , abbiano capito quello che avresti ruminato poi nei tuoi comportamenti ?...io dico che se ciò è accaduto devi fare il MEA CULPA ,perchè se volevi fare una rivoluzione tipo CHE GUEVARA ,lo dovevi dire apertamente ...ma mi sa che tu sia privo degli attributi per poterlo fare ,PERCHè IN FONDO SEI UN OMINICCHIO ,per le prossime votazioni, COME CITTADINI vedremo di PORVI RIMEDIO rimandandoti nel paese DEI BELIN

archimede c., sommo Commentatore certificato 04.04.13 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I funzionari dell'agenzia delle entrate si accaniscono sui contribuenti non solo per recuperare "tasse evase" ma soprattutto per gli incentivi in busta che ricevono ad ogni recupero.
Non bisogna avere paura di difendersi se si è consapevoli di non avere evaso ma purtroppo anche qui i cittadini per difendersi devono pagare consulenti e tutto un apparato dato che lo Stato non ci considera CITTADINI con diritto di difesa diretta ma SERVI da spremere.

Lucia B 04.04.13 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Sono molto deluso della grandissima opportunità
mancata. Da soli non si và da nessuna parte.

Il M5S con la totale chiusura con il pd si chiude anche al paese.

Tristemente prevedo, visto che nessuno in itaia avrà mai il 51%, che :

Dopo il voto ci ritroveremo TRAGICAMENTE Berlusconi magari da solo o con Renzi.

Con bersani si sarebbero potute far passare esclusivamente TUTTE le riforme volute potendo sfiduciare in qualsiasi momento il governo.

Meglio puri e inutili ?
Non sarebbe meglio poter cambiare le cose e dimostrare di saper costruire e non solo distruggere.

Grazie di aver fatto il loro gioco.
Probalbilmente non vi rivoterò più.

massimo esposito 04.04.13 08:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' da"paranoici" continuare su questa strada! Si fa finta di non capire e di non vedere e si arriva a dire: dovevi votare pe un altro partito!
Ma chi ha votato il movimento 1)non ha votato grillo; 2)ha votato le idee; 3) ha votato per cambiare e non per essere preso in giro(votavi un altro partito); E' sotto gli occhi di tutti quello che sta succedendo!Siamo in un "ambasse"siamo tutti contro tutti! Ma contro chi siamo ? E coloro che ci hanno votato che ne pensano? La cosa chiara e lampante che solo grillo non recepisce e che la gente dal movimento nonsi aspettav tutto ciò!La gente si aspettava idee nuove e non parole "gattopardesche" dire e non dire, cambiare ma non fare niente per cambiare! Eppure il momento è propizio, le idee ci sono, l'opportunità per cambiare "davvero " c'è!Ma sorpresa sorpresa da coloro che ci si attendeva tutto ciò, vengono parole vuote, dette o non dette, cambiate in corso d'opera! Ma non era il movemento che condannava questo modo di fare? La gente e stanca si fidava, hadato un voto al movemento per cambiare, per contare, e invece cosa succede? Che a prendersi delle "responsabilità" non ci si pensa propio;Chi parla viene tacciato come traditore, a chi ha votato viene detto hai sbagliato a votare! MA davvero siamo matti! Eppure il movimento non è fatto da matti, sono persone che hanno delle ideee ma dove sono finite! Siamo ancora in tempo per potere cambiare, spetta soltanto a voi! Le persone che vi hanno votato vanno rispettate!vanno acoltate! Prendete coscienza che bisogna fare qualcosa e non aspettare! Ma aspattare cosa che gli altri sbagliano, che si ritorni a votare? Sarebbe da incoscienti e sarebbe nonrispettare come dite sempre il volere del popolo! Il popolo o come volete cittadini vi hanno votato per operare! Datevi da fare!

just6 04.04.13 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Nell'era del "TUTTI CONTRO TUTTI" e "TUTTI CAPISCONO DI TUTTO", io una certezza la conservo ancora: Ho votato M5S in quanto ho contemplato il PD e PDL del ventennio passato, deducendo che avevano perso di vista completamente il motivo del perché fare politica, del perché aumento indiscriminato delle tasse (soldi del cittadino) e del fatto che l'unico movimento che considera lo Stato-Individuo o Res-privata era il M5S, più molte altre ragioni. Ero e resto convinto che Grillo abbia sempre più ragione a rimanere distante dalla politica per come l'abbiamo conosciuta sino ad ora. L'alba del NUOVO è in arrivo, certo spaventa perché lo sconosciuto è nero anche per il DNA, ma quando qualcuno domani dirà "Vedi, siamo riusciti a portare pulizia la dove prima regnava il liquame, abbiamo portato gioia la dove prima regnava rancore e furbizia, insomma...in una parola COSCIENZA, ebbene ORA SI' CHE VEDIAMO LA LUCE e la vede anche il DNA.

DANIELE ZATTONI, COTIGNOLA Commentatore certificato 04.04.13 07:25| 
 |
Rispondi al commento

Beppe come comico sei una grande,come politico un cacasotto.Fino a quando si doveva contestare sei stato un grande ,ci hai fatto divertire, quando invece ti dovevi assumere le tue responsabilità,te la fai sotto.Il tuo intervento,del tipo "avete sbagliato a votarci" è retorica.Lo sappiamo. Vedo già nel mio paese, noi del gruppo M5S lo diciamo da giorni.Credevamo nella rivoluzione, ci siamo affidati ad un cacasotto che appena giusto sotto le barricate si tira indietro. Se si va a rivotare altro che 50% ritorni dov'eri.Che pena tutti i soldatini che adesso sono in parlamento,zittiti ed umiliati da due monarca, caxo un po di dignità ce l'avete?A Giugno andate tutti a cercarvi un lavoro,... all'estero ovviamente.

angelo merq Commentatore certificato 04.04.13 07:20| 
 |
Rispondi al commento

PURTROPPO IN ITALIA SEMBRA UN ATTO LECITO E FURBO NON PAGARE LE TASSE O EVADERE QUANTO POSSIBILE. POI QUANDO L'UFFICIO DELLE ENTRATE TI "BECCA" CON IL DITO NELLA MAMELLATA ECCO IL PIANTO GRECO. MA SE TUTTI FACESSERO IL LORO DOVERE FISCALE , PROBABILMENTE SI PAGHEREBBE TUTTI MOLTO MENO.

domenico tassi 04.04.13 06:31| 
 |
Rispondi al commento

io stavo più bene col governo
Berlusconi onestamente, Monti ci ha rovinato la vita. Rispedendo i marò ad esser processati in India mi pare essere un 8 aettembre un'arrenbdevolezza ad un popopolo seppur nobile come l'India io non glieli avrei dati i nostri eroi pugliesi seppur colpevoli. Una volta in Italia non vi muovete più dalle vostre famiglie se poi vogliono spezzettare il nostro ambasciatore, il mondo guarda anche la loro eleganza comportamentale e ne trae le sue conclusioni. Non son più un militare ma credetemi
soffro molto per quei ragazzi innocenti sequestrti da un popolo che dovrebbe genuflettersi al popolo italiano per averlo tolto dalla schiavitù britannica. Il popolo Indiano è mansueto, io stesso professo certe loro virtù religiose e civili ma non mettano mai le mani sui nostri ufficiali di marina che erano a casa con le loro belle famiglie ed il governo Monti gli ha rispediti in India per non far brutta figura con l'India dal punto di vista internazionale. Io per quei due eroi orgoglio dell'Italia avrei dichiarato guerra all'India senza pur farla la guerra. Si spaventano tutti se puntiamo una pistola scarica ehehehehe. Suggerisco subito come stratega militare di aggredire la Corea del nord prima che sia essa stessa ad aggredire con armi nucleari il mondo. Fermiamo questi pazzi. Mi dispiace se periscono tante persone innocenti ma è doveroso fermarli subito e non dopo, a ciò è chiamato anche il nostro esercito nel contesto internazionale che salva il culo a tutta l'Europa
per il suo interventetismo professionale non ha eguali nel mondo, i nostri ragazzi sanno costruire la pace ma sanno fare anche la guerra ove fosse necessario. Ora apprendo che la Corea del Nord sta per attaccare gli Stati Uniti vedremo prossimamente, anche loro muoino o sbaglio? regards.

carlo m., suni Commentatore certificato 04.04.13 02:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per fortuna non ti ho votato,
anche se son stato tentato,
ora mi sentirei cornuto e mazziato.

Fra due mesi qui in Valle ci son elezioni,
scommetto che il m5* dimezza sue adesioni.

Aspetta di avere il 100% come hai dichiarato,
pure la metà è un miraggio,
ammeno che non fai un colpo di Stato,
sei quasi alla fine del viaggio.

Perchè un partito o movimento
vuol andare in Parla-mento
se non parla con altri ma esprime solo scontento?
Per far la bella statuina dell'opposizione
la verginella per la purificazione.

Solo noi siam credibili dice Crimi la marionetta
che deve cambiar ogni giorno versione
sempre smentito da Grillo il manovratore
così il movimento diventa macchietta
provoca non progetti, non idee, bensì derisione
si finge cura ma è malattia senza dottore.

Grillo vai a farti fottere,
sei peggio dei politici che affermi di combattere

vacci con Casaleggio le tue ville e i milioni
vacci coi grullini di tutte le stagioni,
quelli che sanno solo a te annuire
perchè non opzionati di cervello per pensare.


andrea j., Chatillon Commentatore certificato 04.04.13 01:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, sono d'accordo al 100% con il post.
Troppi interessi dei vecchi partiti, soprattutto nel T-tier, rigidi burocrati inamovibili: quelli sono i nostri veri nemici, i nostri ciandala.

EDMONDO T., RIETI Commentatore certificato 04.04.13 00:26| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato movimento 5 stelle perchè credo nel suo programma, perchè ci sta aprendo occhi e orecchi su argomenti insabbiati che nessuno immaginava, sul marcio che c'è nell'informazione pubblica, nella sanità, ecc. Più mi informo, più leggo e più mi appassiono. Chi si lamenta per la mancanza della fiducia a un governo Bersani o per non aver colto l'occasione dell'inciucio stile vecchia politica ha proprio sbagliato rotta, non ha minimamente colto il vero significato del M5S, noi e dico NOI, perchè io (31 anni) che non mi sono mai interessato al mondo della politica adesso partecipo in prima persona, siamo la faccia pulita di un'Italia che vuole cambiare, che pretende il rispetto, la trasparenza, la dignità, i sani principi e la giustizia... La strada presa sarà lunga, ma è quella giusta, mandiamoli tutti a casa... Uniti possiamo cambiarlo questo paese senza coscienza guidato dall'avarizia.

A RIVEDERE LE STELLE....

Fausto Nicolussi 03.04.13 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
Fai bene a tenere duro e a non cedere ai soliti giochi. Il paese ha bisogno di un reale cambiamento

Francesco Galvano, Roma Commentatore certificato 03.04.13 23:33| 
 |
Rispondi al commento

io mi asterrei dal parlare con delle uova sode del tipo di Crimi eletto al senato, castrato assassino cazzo, è il peggio che abbia mai visto fra le figuyre istituzionali. Il peggio è che non rappresenta nemmeno se stesso è brutto per natura non rappresenta stimoli sessuali perchè non si toglie di mezzo ai cogliomi?

carlo m., suni Commentatore certificato 03.04.13 23:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Sono andato a rivedere il foglietto illustrativo del m5s alle elezioni. Sembra cent'anni fa.
I 20punti del programma.
Bisognava aggiungere un asterisco * in fondo e scrivere:
Avvertenze - il programma sarà realizzato solo se ci sarà la maggioranza assoluta alla camera e al senato.

Avvertenze - Non verrà data nessuna fiducia a nessuno

Quei foglietti li distribuivo anch'io e uno me lo sono conservato.

Io spero che Grillo abbia ragione ma ho molti dubbi. Lo spero perché oltre m5s vedo la disperazione.

Finisco la mia lagna con la seguente legge della natura: una rivoluzione culturale avviene se è antropologicamente funzionale. E se bisognava avere la maggioranza alle camere per essere funzionali, allora siamo fritti...

Paolo C. Commentatore certificato 03.04.13 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Per voi chiunque non vi abbia votato ed esprime una critica è un troll. Non siete abituati a ragionare con la vostra testa, siete abituati ad eseguire. Come cazzo fate a cambiare se non partite voi da una pratica diversa?
Insisto:PERCHE NON MANDATE AFFANCULO LA NAZIFASCISTA LE PEN?

leo milton 03.04.13 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Il Movimento 5 stelle è composto da cittadini liberi. Non accettiamo leader o decisioni dall'alto. Non era "uno vale uno", no?

https://www.facebook.com/M5SSenzaGrillo

Leonardo Martinis 03.04.13 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo gli ultimi post é impossibile non fare una considerazione: il popolo Italiano NON SA LEGGERE.
Ma come vi permettete di criticare, giudicare, minacciare ed inveire contro chi ha mantenuto la parola data e NON CEDE, nemmeno dinnanzi ad una corte più che serrata???
Fin dall'inizio si era sempre detto, scritto, sillabato e stabilito:
NESSUNA ALLEANZA
NESSUNA FIDUCIA
NESSUNO SCONTO!
Ora venite a minacciare di non votare più per il M5S perchè gli incaricati non si sono lasciatio abbindolare e/o convincere dal garga o dal Silvio??? BENE, come già detto, il M5S NON HA BISOGNO di personaggi evidentemente analfabeti; chi ha saputo leggere ed ascoltare fin dall'inizio qual'era l'obiettivo del M5S NON E' rimasto deluso per niente dal comportamento degli addetti ai lavori.
Per cui, cari ex votanti, tornatevene pure a casa da papi garga e silvio.
Non vi meritate altro!

sandra g., bologna Commentatore certificato 03.04.13 22:19| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo M5S Privatizzi il risultato e socialisi la perdita di tempo per averti votato. Sii onesto rinuncia anche alla boria per quel 25%, che ai ottenuto impropriamente e che solo ora ci accusi della nostra fessagine nell'averti dato quel voto.
Sta certo che non succederà, son almeno il 60% che non ti voteranno più solo in casa mia c'è ne sono 4 su 6.
Grazie comunque del riconoscimento e che solo oggi ci informi che ci siamo sbagliati, grazie anche per avere tradito la nostra buona fede nel nostro libero esercizio di un nostro diritto previsto dalla nostra Costituzione. Diritto per cui molti giovani sono morti durante la resistenza perché noi potessimo scegliere i nostri governanti attraverso il voto senza raggiri ne inganni, (leggi le lettere dei condannati a morte durante della resistenza).

Gio 03.04.13 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembrava di aver capito che non volevate inciuci, non che non volevate governare i cittadini.

pacioni d., ascoli piceno Commentatore certificato 03.04.13 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Tieni duro Beppe il popolo e' con te, come me tanti italiani ti hanno votato, non fare accordi con quei balordi che sono in parlamento da una vita......solo dei buffoni....
Non mollare e sopra tutto non permettere ai tuoi militanti di farsi sporcare dai vecchi politici professionisti della menzogna...

Franco Magro, Nonantola Commentatore certificato 03.04.13 21:09| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho aspettato da sempre che un'onda anomala si portasse via tutti i partiti che hanno distrutto l 'Italia,date fiducia ad un movimento fatto da normali persone,perché se falliscono,non rimane altro che la RIVOLTA,

Salvatore Fortuna, Siracusa Commentatore certificato 03.04.13 21:04| 
 |
Rispondi al commento

OK..A QUESTO PUNTO E SE ANCORA NON L'AVEVATE CAPITO SIETE PERFETTAMENTE A CONOSCENZA DEL PROGRAMMA DEL MOVIMENTO 5* QUINDI SE NON SIETE D'ACCORDO E NON VI VA DI RINNOVARE IL VOSTRO VOTO NON DOVETE FARE ALTRO,ALLE PROSSIME ELEZIONI QUANDO CI SARANNO,CHE DESTINARE LA VOSTRA PREFERENZA AD UN ALTRA FORZA POLITICA: IL MOVIMENTO NON SI VOTA NE'PER PROTESTA NE' PER PARTITO PRESO HA UN PRECISO PROGRAMMA,A QUELLO SI ATTIENE E CON COERENZA SI E' ATTENUTO..LA PROSSIMA VOLTA LEGGETEVELO BENE,COSI' SAPRETE DI COSA SI TRATTA,E SOPRATTUTTO EVITERETE DI VENIRE A ROMPERE IL CAXXO QUI PER DIRCI CHE NON LO RIVOTERETE PIU'...GRAZIE

il motozappa 03.04.13 21:02| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La religione è una scatola vuota
"La macchina da indottrinamento al servizio di potentissimi, e occulti, poteri finanziari è per me il vero Grande Fratello di tutte le società . Un sistema di propaganda perfetto che si regge su due pilastri. Il primo sforna santi miracoli fiction, preghiere, messe, riti per distrarre gli interessi della gente dai problemi reali e dispensare l'impressione di vivere nel "peggiore dei mondi possibili"."
Il secondo indirizza le opinioni dei lettori e
spettatori di messe e papi, formando convenientemente
le nuove classi dirigenti per convincere del paradiso futuro. il risultato è
quello di assopire le coscienze e
impedire una reale partecipazione, tanto il meglio è dopo la morte. Per
rendere la vita una luccicante
scatola vuota.

arinimav 03.04.13 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Che le categorie di destra e sn siano superate ho qualche dubbio, che attualmente non siano definite è certo: essendo io di sinistra mi ritrovo non di di rado più d'accordo con chi si dice di dx che con quelli di sn.
Con LE PEN e CASA POUND però si tratta d'altro: si tratta di nazifascismo: quindi xenofobia, discorsi sulla razza, libertà negate,...credo che GABER sui contenuti le idee le avesse chiare più di me e di te.

leo milton 03.04.13 20:25| 
 |
Rispondi al commento

I vecchi partiti sono completamente al collasso.
Nel PDL ne arrestano uno al giorno.
Renzi propone alleanze del nulla con il nulla.
Fassino sbraita contro i 5 stelle a Torino, populisti e demagoghi... lui che da 35 anni è mantenuto da noi tutti a 20.000 euro al mese PER NON FARE ASSOLUTAMENTE NULLA.

Ogni giorno che passa, non riescono a capire come mai la macchina del fango non funzioni su internet. Non riescono ad accettare il fatto che su internet è assolutamente inutile mandare i loro schiavetti a vomitare cazzate, come hanno fatto e fanno ancora in televisione per 50 anni.

In TV c'era soltanto la vostra di voce. Su internet parlano tutti, senza censure dal Minzolini o il Costanzo di turno. Sembra non riescano a cogliere questa sottile sfumatura, la differenza che fa la differenza.

Ignorano le notizie che non gli piacciono come se non esistessero, come fosse ancora il loro vecchio giardino giornalistico televisivo dove se non parlavi di qualcosa allora non esisteva.

Piccolo esempio: Monte dei Paschi, il più grande scandalo finanziario come giustamente dice Grillo, seguito dal più grande scandalo giornalistico: TUTTI I MEDIA HANNO SEPPELLITO LA NOTIZIA IN CAMPAGNA ELETTORALE, A PARTE I GRILLINI NELLE PIAZZE.

E' incredibile, non riescono ad accettare il fatto che non possono più filtrare o ignorare le notizie. Non ce la fanno, si comportano ancora come se il Vangelo fossero i TG e i giornalisti.

Casapound così bellamente accostata al M5S, ieri ha manifestato reclamando guerra all'India nella quasi totale indifferenza dei media nazionali, che hanno relegato la notizia ai margini quasi fossero i risultati domenicali della serie C2. Mezza parola strappata ad arte a Beppe Grillo, ne hanno parlato per mesi e alcuni cani trollini qua dentro continuano a parlarne, ogni tanto, come tra tifosetti che si ricordano i rigori o le partite rubate di domenica in domenica. Poverini. Il vostro livello è quello.

Ora continuate a trollare, cani, fateci ridere.

Henry Gale, Vercelli Commentatore certificato 03.04.13 20:25| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro amico tassista, anche io ho votato M5S con la speranza che si possa arrivare ad avere un paese governato da chi conosce e comprende i problemi della vita perchè li ha vissuti fino al giorno prima di entrare in Parlamento. Anche io sono parte del folto gruppo degli italiani massacrati dall'agenzia delle entrate. Nel 2000 mio padre mi ha trapassato la Licenza del taxi di Milano seguendo la normativa regionale che prevede la possibilità di fare tale operazione. Pertanto nessuno ha pagato o ricevuto soldi nella transazione, ma solo vi è stato il passaggio di testimone firmando i documenti relativi nell'ufficio autopubbliche di via Messina a Milano. Quel giorno fu commovente per me e molto di più per mio padre che lasciava il suo lavoro dopo 30 anni di servizio. Ma tutto si è trasformato in un incubo nel 2006, quando è arrivata una cartella esattoriale a mio padre che esigeva il pagamento di 46000€ di tasse per la presunta vendita della licenza. Per farla corta, tutto è stato affidato a un commercialista che doveva fare ricorso e trasparentare il fatto che siamo cittadini onesti e abbiamo fatto tutto secondo la legge. Ma il commercialista, per motivi che non sappiamo ancora, non ha fatto nulla ed oggi siamo in causa contro lo stato e contro il commercialista perchè ad oggi ci stanno chiedendo 216000000€ di cui la maggior parte sono interessi e multe. Io nel 2005 ho venduto la Licenza e mi sono dovuto trasferire in Cile con la mia famiglia pagando le tasse sull'intero valore dato che non avevo potuto scaricare nulla non avendo pagato mio padre. Quindi, se mio padre deve pagare sui soldi che non ha ricevuto, io voglio indietro le tasse che ho pagato su ciò che non ho scaricato... Cose da pazzi. Risultato: anche io sono in causa contro lo stato per farmi ridare le tasse pagate in eccesso e dopo 7 anni di rabbia non sappiamo dove finirà questa assurda storia inventate dalle rispettabile, ma ignorante Agenzia delle Entrate italiana.

Silvio Carrideo 03.04.13 20:20| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori