Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Suicidi per debiti

  • 838


suicidi_debiti.jpg
"Ragazzi ma di cosa discutiamo ancora, oggi tre persone si sono uccise a causa dei debiti. La pressione fiscale sui soliti noti oramai è arrivata al 52%. I giovani soprattutto hanno poche speranze di trovare un lavoro e figuriamoci gli adulti di tutte le età che hanno perso il loro, e davvero vogliamo fare un patto con chi ci ha portato a tutto questo e che ora si riempie la bocca con parole tipo riforme, crecita etc. Hanno avuto anni per farle prima del baratro. Cosa vogliono impedire o nascondere ancora dei loro interessi mafiosi? Forza cittadini: niente niente patti anche se si dovesse andare tutti a casa. Sono sicuro che ritornereste presto più forti e con altri numeri!" roberto solinas

6 Apr 2013, 00:00 | Scrivi | Commenti (838) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 838


Tags: debiti, fiducia, patti, roberto solinas, suicidi

Commenti

 

Cosa succede nel mondo? Guardate la classifica mondiale dei suicidi Paese per Paese:
http://www.ilmioeden.it/il-paese-piu-infelice-4/
senza contare che nell'ultimo anno la situazione è peggiorata molto a causa della crisi..
Ad ogni modo ci sono nazioni praticamente esenti..

Roberto Stanzani 10.11.13 22:02| 
 |
Rispondi al commento

...NON DIMENTICATEVI DI EQUITALIA ...SE METTIAMO MANO LI UN BUON 50% DI PROBLEMATICHE FISCALI LI RISOLVIAMO NON NON NON NON NON NON NON DIMENTICATEVENE VENE VENE VENE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! SALUTI A TUTTI

FRANCESCO C., genova Commentatore certificato 14.05.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

questo movimento è un vero esempio di democrazia cittadina e popolare.
Cerchiamo di non farne un esempio di nuova speculazione politica e dimostriamo davvero che il popolo è sovrano e deciderà il cosa e il come si dovrà procedere per rendere al paese cio' che lo stato deve.

stefano contini 04.05.13 16:14| 
 |
Rispondi al commento


Beppe! T'ho scritto molte volte sul blog, t'ho anche mandato 1 raccomandata l'11 marzo ma.. sempre ignorato! Rispondi x favore!
Ho navigato, oltre 30 anni in tutto il Mediterraneo, noleggiando 1 mia barca "trasportavo" signorotti pretenziosi tipo "pago pretendo" ora basta! Da tempo ho un sogno: portare in crociera intorno l'Italia disabili, pensionati, meno abbienti etc.
Persone in grado di apprezzare\condividere la mia passione per il Mare non venuti per schiavizzarmi.
Ho per le mani gratis in regalo 1 traghetto di 33 mt. COMMERCIALMENTE inutilizzabile perchè obsoleto e lento.
Ha il motore revisionato; con pochi soldi si può trasformare in un motoveliero da diporto NON commerciale. Una pensioncina itinerante, per circa 50 persone alla volta, dove ogni partecipante diventa un associato e va in crociera al solo costo del rimborso spese di vitto ed alloggio. La durata di permanenza a bordo è libera; in ogni porto ci si può imbarcare\sbarcare, in ogni porto una festa\gemellaggio con le locali associazioni di disabili e visita dei luoghi.
Con questo "contenitore" si realizzano molti scopi sociali e culturali alcuni sono:1) Creare, con queste brevi convivenze "forzate" amicizie tra disabili e normodotati che potrebbero continuare anche dopo la crociera. 2)Svolgere corsi di formazione a persone di lunga disoccupazione, disaddatati sociali\ex-detenuti\ex-tossicodip. etc. (non paganti non pagati) alle quali viene rilasciato un attestato di partecipazione ogni mese;Un pezzo di carta con scritto:il sig.Tizio Caio ha effettuato 1 corso da:aiuto marinaio\e\o\cuoco\motorista\manutentore etc che potrebbe esser utile, a questi soggetti, per reinserirli al lavoro.
Il motoveliero in ogni porto si può utilizzare come palco x comizi con loghi M5S sulle vele. O aspettiamo che lo facciano gli altri per poter dire: "Grillo se ne frega dei disabili etc.etc."? N.B.: Si tratta di 1 iniziativa NO-PROFIT per passione dove nessuno ci guadagna! Tel. 3386007516 pierangelo.bellettini@gmail.com

Pier Angelo Bellettini, Rimini Commentatore certificato 04.05.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento

E ' poi dite che Letta non è ' Buono Appena eletto ha già' risolto in parte il tema della disoccupazione e senza badare a spese.Ma Voi Sempre a lamentarvi

Enrico de Angelis 03.05.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento

LA VIOLENZA FINE A SE STESSA
La violenza fine a se stessa è un crimine da condannare e contrastare con la forza della legalità e della legge morale, insita nell’essere umano. Il problema è che la società, in particolare nei periodi di regresso economico, trabocca violenza. Ogni giorno si sentono casi disperati di persone che si tolgono la vita, madri depresse che uccidono i figli, disoccupati che compiono rapine a mano armata per di sfuggire alle catene di una vita senza uscita. Allora il punto è: non basta condannare la violenza, mettersi la coscienza a posto e lavarsi le mani come Ponzio Pilato.
La violenza sociale va capita, in particolare dal governo che nulla fa per arginarla con radicali riforme. La violenza sociale non va repressa con le forze di polizia che devono proteggere i cittadini, ma non attaccare chi pacificamente protesta per una società più giusta.
Scavando, il ragionamento si complica. Era un violento Che Guevara, mito dei giovani? Era un violento Lenin? Andando oltre, erano forse dei violenti i promotori di profonde rivoluzioni culturali e morali come Martin Luther King e Mahatma Gandhi? Eppure, l’attivismo di Luther King e la politica di Gandhi ebbero anche degli strascichi di violenza e di sangue.
Gran parte nostro Risorgimento artistico, improntato sulla sollevazione popolare contro lo straniero è violenza fine a se stessa? D’Annunzio che aizzava il popolo alla guerra, lavacro dei popoli, o Martinetti che affermava essere la guerra igiene del mondo, inneggiavano alla violenza? L’Arte dev’essere valutata da esperti del settore che sono i critici letterari, i critici d’arte e cinematografici. L’Arte non si condanna, se Arte è.
La violenza è una pulsione irrazionale che si aggrega e prende forza nelle parti buie della sfera psichica, dove dominano alcuni nuclei nevosi ancestrali come l’amygdala. Riporto qui di seguito le recenti vedute scientifiche sulla Mente umana che potrebbero far capire (ma non giustificare) le motivazi

Giuseppe C. Budetta 03.05.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento

CLICCA SOTTO PER SALVARE BECCHI

FIRMA PETIZIONE BECCHI!!! 03.05.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento

I SUICIDI DEGLI IMPRENDITORI E DEI CITTADINI SONO GLI SPARI DELLA POLITICA; DEL "CASTA CONCORDIA" guidato dal capitano NANO BERLUSCHETTINO, che per questo motivo dovrebbe essere processato per crimini contro l'umanità e commissariato dalle truppe ONU.

LETTA è inutile che col tuo GOVERNO DI SERVIZIO, adesso pisciate TUTTI in mare sugli ICEBERG a 5 stelle al grido: " SCONGELATEVI!!" tanto ormai questi ICEBER a 5 stelle vi hanno corcondati, quindi: "ARRENDETEVI!!"

Aldo B., Trento Commentatore certificato 03.05.13 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Queste persone avevano più di 60 anni quando incominceremo a preoccuparci di questa categoria? La riforma delle pensioni ci ha rovinati perché non tutti i sessantenni lavorano tutti i mesi, non tutti i sessantenni sono in buona salute per lavorare come un giovane, nessuno ci vuole più. Però ci hanno tolto il diritto alla pensione, noi non abbiamo il diritto a sopravvivere. Questo mese io faccio 61 anni fra i più brutti della mia vita ridateci il nostro diritto alla pensione non sappiamo come andare avanti, siamo cassa integrati senza essere pagati disoccupati e non ne possiamo più

Maria C., Roma Commentatore certificato 17.04.13 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro Sig Grillo COME MAI NESSUNO NE HA PARLATO ? . COME MAI NON SI È COLTA LA GRAVITÀ DI TALI FATTI ??! In un periodo così drammatico per il presente ed il futuro degli Italiani, si scopre, solo per fare due esempi dal contenuto DEVASTANTE, che Equitalia da circa due mesi ha rivisto in ULTERIORE rialzo il tasso debitore sul dovuto da cittadini che non riescono più a vivere almeno con dignità !..e nessuno..NESSUNO ha speso una parola contro questa angheria! Si scopre che nelle manovre del Governo ancora in carica ci sono nuove norme NON EVIDENZIATE dagli organi di stampa..che permettono in caso di insolvenze su debiti contratti dai cittadini che, questi ultimi, non riescono più a soddisfare, per le tristi realtà economiche che stanno letteralmente uccidendo tutti (cittadini/artigiani/imprenditori), di sequestrare in caso di pignoramento non più UN Quinto dello stipendio e/o della pensione percepita..bensì Udite Udite.. SI POTRÀ PIGNORARE L'INTERO IMPORTO DELLO STIPENDIO E/O PENSIONE !!!! Il disinteresse a trovare soluzioni a favore della Gente e di coloro che faticano vivendo onestamente del proprio lavoro (se ancora ne hanno uno) è ALLARMANTE. Per quanto ovvio chi assume degli impegni debitori deve onorarli,però è altrettanto vero che i tempi sono drammatici e le Persone non riescono più, loro malgrado, a mantenerli e onorarli in pieno. Solo questi esempi evidenziano che se venissero applicate tali disposizioni, a dire poco assassine, le stesse potranno provocare in brevissimo tempo più SUICIDI di quelli già conosciuti poiché le conseguenze saranno , LA SOTTRAZIONE TOTALE DELL'UNICA FONTE DI SOSTENTAMENTO..IN UN COLPO SOLO, di MILIONI DI ITALIANI. CHE PIU NULLA POTRANNO..NEANCHE SOPRAVVIVERE !!.. Divulgare questa notizia funesta deve essere compito di tutti gli appartenenti ad ogni colore politico. COME MAI NESSUNO NE HA PARLATO ? . COME MAI NON SI È COLTA LA GRAVITÀ DI TALI FATTI ??! BISOGNA Risolvere le COSE CONCRETE E NON PARLARE DI TEORIE !
Grazie

Riccardo M., Tenerife-(Spagna) Commentatore certificato 14.04.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento


INSISTETE RAGAZZI ! SIETE FORTI !

PARLANO DI TUTTO E NON PARLANO MAI DELLE PERSONE CHE SONO MORTE E DELLE PERSONE CHE STANNO MORENDO DI FAME. CERTAMENTE; LORO HANNO LA PANCIA PIENA
E,SPERIAMO CHE QUESTO SCHIFO FINISCE PRESTO PERCHE' SIAMO TUTTI STANCHI

sandra venturini 13.04.13 18:23| 
 |
Rispondi al commento

CLICCAMI

CLICCAMI 12.04.13 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi, mi trovo con in groppa un problemaimmenso, cerco di essere breve: dopo la chiusura della ditta per cui lavoravo, hopreso in affitto una stanza dove riparo pc telefoni e elettronica in generale. Vivo e mangio nellastanza in cui lavoro perchè non mi posso permettere 2 affitti e doppie bollette. Il lavoro è veramente scarso ma non si può fare altrimenti. Ho un accumulo di bollette e di altre cose da pagare che purtroppo con una entrata di circa 20 euro al giorno, non riesco a fare fronte. Avvocati che chiamano e pretendono giustamente subito tutto, uffici di recupero credito che chiamano e giustamente pretendono subito. NESSUNO è disposto ad accettare piani di rientro, vista la mia situazione, e non parlo di grosse cifre, ma imiei debiti si aggirano intorno ai 6mila euro. La banca non presta soldi e i creditori (Enel-Gas-Equitalia) vogliono soldi subito o in caso contrario pronti ad azioni legali e penali nei miei confronti. Questo comporterebbe alla mia rovina totale. I casi per risolvere sono pochi, o mi metto con l'illegalità, visto che la legalità non mi aiuta - oppure tolgo il disturbo per sempre, d'altro canto non ho vie di fuga. Capisco chi questo gesto estremo lo ha già compiuto.

Piccolo Segreto, Brescia Commentatore certificato 11.04.13 18:37| 
 |
Rispondi al commento

le chiacchiere stanno a zero. mentre voi litigate per il potere, la gente si ammazza e le fabbriche chiudono. Formate un cavolo di governo e poi fate il necessario e cioè: ridurre le tasse al 20% per tutti anche per le imprese che sennò vanno all'estero e bloccate i prodotti che dai paesi a basso costo tornano in Italia: l'Europa deve accettare merci prodotte all'estero solo se valgono le stesse condizioni dei lavoratori europei(ore di lavoro giornaliere, costo del lavoro, indennità, ferie, ecc) altrimenti l'industria italiana muore e con tutti i soldi che lo Stato spende tra CIG di tutti i tipi, mobilità, TFR pagati al posto di ditte fallite, unito alla mancanza di versamenti di chi non lavora e che allo stesso tempo non spende e quindi non fa "girare l'economia", con tutti questi soldi ripeto, è possibile abbassare clamorosamente le tasse e rendere non conveniente la produzione all'estero. Quando una fabbrica chiude, non riapre più!

marco saracini 11.04.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Quattro suicidi nel veneto solo l'altro giorno,per noi vigili del fuoco è abbastanza provante andare a disimpiccare o ripescare persone che disperate non ce l'hanno più fatta e cliccando su google,perchè la tanto decantata condivisione è già andata a farsi benedire,si scopre che le nostre prime tre proposte di legge sono: matrimoni gay,omofobia e possibilità cambio sesso. [b]si può chiedere ai nostri parlamentari che propongano leggi più urgenti
per favorire una ripresa economica vista l'emergenza del momento??[/b]
qui di seguito l'attività del primo mese di legislazione:
Partito Democratico: 391 proposte presentate (pari al 39,1% del totale)
Popolo della Libertà: 288 ddl (28,8% del totale)
Gruppo Misto + autonomie: 115 ddl (11,5%)
Lega Nord: 93 ddl (9,3%)
Scelta Civica: 78 ddl (7,8%)
SEL: 32 ddl (3,2%)
Movimento 5 Stelle: 3 ddl presentati (0,3% del totale)

per le persone intelligenti che penseranno o scriveranno "cambia lavoro" voglio ricordare che faccio questo mestiere da 17 anni per poco più di un migliaio di euro/ mese.

francesco strazzacappa, belluno Commentatore certificato 11.04.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANCHE IO DA ARTIGIANO NON NE POSSO PIù MA TOGLIERMI LA VITA Noooooooooooooooooo.Piuttosto prima combino qualcosa che la mia coscenza non avrebbe nemmeno mai potuto immaginare.

Pietro Iorio 11.04.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Io sono un disoccupato di 52 anni. Mia moglie lavora 4 ore al giorno presso una signora anziana come badante con uno stipendio di 400 euro al mese. Nel 2011 mi sono rivolto al sindaco di Fiorenzuola d'arda per avere un aiuto economico, visto che ci stavano sfrattando per morosita'. Il signor sindaco mi ha detto di rivolgermi al responsabile del assistenza sociale signor Negrotti Francesco. Ci sono stato. Dopo varie promesse, perdite di tempo a fare documenti tipo : Ise, certificato di disoccupazione,cud, estratto conto bancario, ecc ecc. Mi ha liquidato dicendomi che il comune non aveva soldi per potermi aiutare. Quindi sfratto esecutivo. Sono riuscito ad affittare un altra casa con lo stipendio del lavoro che ero riuscito a trovare per pochi mesi nella campagna dei pomodori. Adeesso, mi ritrovo nella stessa situazione del 2011. Sono ritornato a chiedere aiuto al sig Negrotti Francesco, il responsabile dei servizi sociali. Dopo le solite richieste di documentazione della mia impossibilita' di far fronte alle spese , sia per vivere che per scongiurare l'ennesimo sfratto, mi ha liquidato dicendomi che il comune non ha fondi per potermi aiutare.Tutto questo dopo avermi fatto aspettare rimandandomi di giorni in giorni dicendo che aspettava una delibera che poi non sarebbe arrivata. Quando ho insistito un po' dicendo al sig Negrotti Francesco che io e mia moglie siamo disperati e che non volevamo fare la fine dei poveri sig suicidati....Mi ha non solo urlato addosso umiliandomi davaanti a tutti i signori che erano in sala d'attesa, ma mi ha anche sbattuto fuori dicendomi...ma vada a cagare!!
Secondo lui..io l'avrei minacciato confessandogli il nostro intento a farla finita piuttosto che continuare a subire umiliazioni simili!!!
Scrivo questa lettera per denunciare questa persona abietta , scorretta, cattiva, perche' domani non possa dire...Prima di suicidarsi potevano rivolgersi a noi assistenti. Grazie per l'attenzione. Divulgatela dopo!!

graasso giuseppe 11.04.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

finora gli stipendi e le pensioni si potevano toccare fino al 25%, adesso se hai una multa da Equitalia ti tolgono pensione o stipendio fino a copertura del debito.. e nel frattempo che te magni? sto cazzo?!!!!!!!!!!
Si può abrogare sto cazzo di Decreto Legge che ha emanato Monti dentro il Decreto salvaitalia e incula gli Italiani?

Antonio Colavecchi 10.04.13 15:08| 
 |
Rispondi al commento

siamo in una situazione evidente noi contro il marciume politico che gli ultimi 20 anni ci ha letteralmente succhiato il sangue a colpi di sacrifici e colpe non volute da noi ma che ci hanno fatto pesare come se noi fossimo la causa. Ora hanno finito il VIRUS 5 STELLE e' arrivato poveri loro.

cristian guardiano 10.04.13 01:18| 
 |
Rispondi al commento

c'è chi non riesce ad andare avanti perchè ha perso il lavoro, e c'è chi, invece, so gode lo stipendio pagato da noi contribuenti senza lavorare!

"Assenteismo: svegliamoci, è l'ora della disinfestazione!"

su www.analiticamente.it


Altri suicidi in arrivo: Pensioni e stipendi ora possono essere pignorati per intero http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=176562

cinque stelle, cosenza Commentatore certificato 09.04.13 15:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mesi fa' si è ucciso un mio amico, ottima persona. La moglie a perso il lavoro due anni fa', lui era l'unico che lavorava ma i debiti pregressi non li ha potuti assolvere.
Monti inventa la tracciabilità a mille euro, obbligo dei cc oppure del libretto postale per i diffidati.
Al mio amico oltre a trattenere 1/5 + 1/5 sulla busta paga, le banche bloccano anche il libretto su cui canalizzava lo stipendio, o quello che restava.
In posta gli dicono di rivolgersi ad un avvocato per sbloccare il libretto e fare una controcausa.
Ma i soldi per l'avvocato non ci sono.
Tre mesi passano così senza percepire quel poco che lo stato gli aveva lasciato per vivere ed ingiustamente bloccato dalla legge monti.
un mese fa' Giulio, veramente una bella persona, con moglie e due splendidi bambini, si suicida.
Spero che nessuno mi venga a parlare bene di monti, perche' per me il sig. monti è un'assassino

carmelo 09.04.13 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei altresì aggiungere... non posso andare a fare le rapine per pagare EQUITALIA!
A parte il fatto che alcune tasse sono inique e 'rapinatorie'.
Uno scozzese (vicino ai genovesi, se non altro per indole) Adam Smith molto famoso nel '700, padre del capitalismo, in un suo libro 'La ricchezza delle Nazioni' diceva (non cito, sintetizzo:)
Le tasse devono essere chiare, nell'importo e nei tempi di versamento, giustificate e RATEIZZABILI nei tempi consono al commerciante o produttore!
Adesso io dico dopo trecento anni, in Italia non esiste una scuola di imprenditoria, quindi l'imprenditore o nasce ricco o da famiglia di imprenditori a loro volta.
E' naturale che si commettano degli errori e che si affrontino le conseguenze ed una volta imparato, il nostro imprenditore sarà più preparato e più capace di produrre reddito per se e per la sua nazione!
Se lo uccidiamo di tasse e sanzioni, in modo che non possa più risollevarsi, tra 100 banditi abbiamo perso 35/40 'capacissimi' di risollevare nel loro piccolo la nostra economia?
Mi sembra di essere in un grande ospedale dove la gente muore, i medici ci sono e sono capaci, ma non possono operare perché non hanno i soldi per venire a lavorare in quanto devono pagare il canone RAI o l'inps in anticipo o le tasse da qui a due anni senza avere prodotto reddito!
MA SIAMO IMPAZZITI?
Via Equitalia, via il legame inps-tassa-sanzione!
Siamo passati al contributivo? siamo certi che noi 45/50 enni non vederemo la pensione allora abbattiamo queste zavorre che non ci fanno andare avanti!!
Eppoi mi chiedo (così come per i deputati) ma Equitalia quanti dipendenti ha? quanto guadagnano? che benefits hanno?
Bonificare e distruggere questo bubbone porta sicuramente al progresso della nostra economia!

Maurizio C., Bari Commentatore certificato 09.04.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembrano inopportuni questi atteggiamenti alla Robespierre... sono altresì offensivi verso chi il lutto lo ha subito. Non dobbiamo strumentalizzare noi stessi questi eventi tragici per lanciare il primo sasso nella caccia alle streghe! Si rischia di cadere nell'eccesso opposto!
Piuttosto bisogna accettare un principio fondamentale che è purtroppo scomodo a tutti, perché tutti hanno un genitore pensionato e parente o amico che ha pensato di crearsi la 'pensioncina' in vecchiaia, acquistando un appartamento o un locale commerciale, per integrare il reddito con il fitto!
Signori: non si comprano gli immobili per fare reddito!
Non si campa sul sangue e sul lavoro degli altri solo perché nella vita hai avuto una serie di circostanza che ti hanno permesso di avere un 'qualcosa in più'.
La costituzione italiana pone in primis il diritto al lavoro e poi (credo) quello alla casa, ma forse solo come concetto di residenza.
I giovani e gli imprenditori capaci, sono vessati da questi avvoltoi che, nascondendosi dietro al diritto, (mi chiedo quanti giudici sono proprietari di immobili e a loro volta locatori!)
Spesso sono società che nascono per far lavorare i figli o i nipoti incapaci e viziati che si sono laureati a fatica e che vanno avanti solo perché i propri genitori o nonni hanno inciuciato con i giudici e gli ufficiali giudiziari di paese!
Basta con questa sperequazione! basta con questi favoritismi...l'imprenditore lavora per pagare le tasse e con esse vengono pagati giudici e tribunali! con quelle tasse vengono pagati gli interessi sui bot e i cct che questi vecchiacci, queste sanguisughe si comprano con i proventi dei fitti, perché non hanno neanche la capacità di pensare forme di investimento più produttive e con rischio maggiore!
Basta! Nella tua vita devi poter acquistare una casa per te, per i tuoi figli, una per le vacanze se puoi, eppoi basta.. se non sei commerciante che cazzo te ne fai di un locale 'piano strada' se non per affittarlo e succhiare il sangue!!

Maurizio C., Bari Commentatore certificato 09.04.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Nessuna alleanza con gli oligarchi del PD - PDL . Avanti così

Massimiliano Ricotta 09.04.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Nessuna alleanza con i responsabili di questo massacro. Destra e Sinistra, piene di facce da culo con sorrisini strafottenti, mentre noi PIANGIAMO E CI SUICIDIAMO. NON FERMARTI MOVIMENTO DEI CITTADINI...SEMPRE INSIEME MOVIMENTO DEGLI ITALIANI...VAI AVANTI MOVIMENTO 5 STELLE...L'ITALIA E NOSTRA E CE LA RIPRENDIAMO.

Palmerino Ventresca, Bugnara Commentatore certificato 09.04.13 06:59| 
 |
Rispondi al commento

La Coccodrilla(mercenaria) con un colpo solo a CIVITANOVE MARCHE a cancellato tre PENSIONI, ora gode e si eccita. I mandanti sicari criminali mandano CORONE di FIORI e rappresentanti/e tancuozzi e ciotecacate e promettono di rivedere la legge VERGOGNA di DRAMMI BRUTALI firmata la notte per la mattina. Ma che presidenti siete ? RESPONSABILI di una pagina sporca della Repubblica senza giustificazione alcuna.Abbassate lo sguardo VIGLIACCHI.

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 08.04.13 21:54| 
 |
Rispondi al commento

PER FAVORE FERMATE QUESTO SCEMPIO, FERMATE MORTIMER E I SUOI PROVVEDIMENTI A FAVORE DI BANCHE ED ASSICURAZIONI, FERMATE EQUITALIA.

leo l., Bari Commentatore certificato 08.04.13 19:14| 
 |
Rispondi al commento

anime pure andrete in paradiso ...e voi illusi mentecati non credete nelle stronzate dei preti che lo biasimano come peccato... peccato e' adescare i bambini per avere quello che il vostro presunto Dio non vi permette.Voi,morirete all'inferno...

sergio renson 08.04.13 19:08| 
 |
Rispondi al commento

IL SUICIDIO DI QUESTE PERSONE COME DI TANTE ALTRE SEMBRA PASSARE INOSSERVATO DA PARTE DEI POLITICI,I QUALI SONO SOLO PRESI DALL'ACCAPPARRAMENTO DI SOLDI,POSTI DI COMANDO,PRIVILEGI E QUANT'ALTRO.PREGO E SPERO CHE PAGHINO DI PERSONA I CRIMINI CHE HANNO PERPETRATO IN QUESTI DECENNI.

TINO LISSU, S.MICHELE Commentatore certificato 08.04.13 19:07| 
 |
Rispondi al commento

LE RAGIONI DELLA RECESSIONE IN ATTO SONO ESSENZIALMENTE RICONDUCIBILI A UNA CASTA POLITICA CORROTTA,LADRA E SUPINA A QUALSIASI RICHIESTA FORMULATA DA QUESTA MALEDETTA EUROPA BANCHIERA CHE IMPONE AGLI STATI QUALSIASI NEFANDEZZA.INFATTI LE FRASI RICORRENTI SONO:"CE LO CHIEDE L'EUROPA","OCCORRE FARE LE RIFORME "STRUTTURALI",CHE TRADOTTO IN SOLDONI VUOL DIRE PENSIONI MISERABILI,SFRUTTAMENTO DEI LAVORATORI,PRECARIZZAZIONE DEL LAVORO,AUMENTO DEI DISOCCUPATI,IMPOSIZIONE DI TASSE UTILI SOLO A FINANZIARE PRIVILEGI DELLA CASTA E LE NAZIONI IN CRISI(SPAGNA,IRLANDA,GRECIA).ALTRO CHE L'EUROPA SOLIDALE CON I PAESI PIU' POVERI,ALTRO CHE PROGRESSO ECONOMICO E SOCIALE DEI POPOLI.LA VERITA' E' CHE BISOGNA USCIRE RAPIDAMENTE DALL'EURO E RIAPPROPRIARCI DELLA NOSTRA SOVRANITA' MONETARIA,COSI COME I PAESI PIU' FORTI(CINA,RUSSIA,DANIMARCA,SVIZZERA,GIAPPONE).

TINO LISSU, S.MICHELE Commentatore certificato 08.04.13 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Grillo ci aiuti non ci stanno pagando la cassa integrazione in deroga quest anno. L INPS AL TERZO ANNO non anticipa più se la Regione non paga e nello specifico la Regione Lazio ed alla Regione non credo che siano arrivati i fondi. Ho 61 anni mi è stata rinviata la pensione a causa della riforma Fornero, che devo fare per vivere in questo paese? E poi vediamo che gli anziani si suicidano

Maria C., Roma Commentatore certificato 08.04.13 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Provo una enorme tristezza nel verificare la pochezza intellettuale ed umana che pervade per buona parte, il Movimento che ho sostenuto e votato.
A questo punto vorrei che i deputati i senatori del M5S si dimettessero tutti, atteso che la loro presenza nelle istituzioni è perfettamente inutile. Sono come figure di cartone o scimmie ammaestrate ... poveri, francamente non li invidio, perchè se hanno una coscienza, di fronte al dramma quotidiano di un popolo, devono proprio provare una gran vergogna ... Grillo ... uno vale uno e Lei con me ha chiuso.

Francesco Veca 08.04.13 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


fonte: laleggepertutti.it È giusto oggi consentire il pignoramento di tutte le somme del conto corrente su cui, per legge, gli anziani devono versare la pensione di anzianità? È un problema, questo, che si pone per via delle novità di recente approvate dal Governo.
Come a tutti noto, infatti, la legge “Salva Italia” [1] ha introdotto l’obbligo della tracciabilità per il pagamento delle pensioni superiori a 1000 euro: questo vuol dire che il pensionato non può più incassare la pensione presso gli uffici delle Poste Italiane, ma deve farsi accreditare le somme su strumenti e prodotti che garantiscano la tracciabilità: per esempio un libretto a risparmio da aprire alle Poste o un conto corrente bancario o postale.
Ciò implica che, per le pensioni superiori ai 1000 euro, è di fatto divenuto obbligatorio aprire un conto corrente dove l’Inps fa automaticamente confluire tali somme.
Dal primo ottobre, in assenza di un conto corrente intestato al pensionato, l’Inps trattiene le somme dovute. L’importo viene versato solo dopo la comunicazione del codice IBAN del conto, bancario o postale.
Tuttavia, nel caso di debiti dell’anziano, il pignoramento della sua pensione è possibile solo nei limiti di un quinto dell’importo complessivo: ma perché operi questo limite è necessario che il pignoramento (cosiddetto “presso terzi”) sia fatto direttamente alla fonte, ossia all’ente previdenziale prima che questi eroghi la pensione.Qualora invece l’anziano depositi successivamente tali somme in un conto corrente, l’orientamento della giurisprudenza è da sempre quello di consentire il pignoramento di tutto il denaro presente sul conto – e non solo di un quinto: ciò perché le somme, una volta depositate in banca, diventano un tutt’uno col patrimonio del debitore.
Ebbene, se questo orientamento poteva anche essere condivisibile finché il pensionato era libero di scegliere tra il conservare nel portafoglio la pensione o versaFrla sul conto con tutti gli altri risparmi, oggi non più


Attiviamoci per fermare queste morti assurde, la morte dell'Italia, la falsità ed immobilità di PD PDL. Mi appello a te BEPPE xkè con il tuo carisma puoi fare molto di più, torna nelle piazze e saremo in tanti come sempre.

Giovanni Lorenzetti (g5s), Verona Commentatore certificato 08.04.13 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Esprimo tanta solidarietà, per quelle trè povere persone nelle marche; che veramente dopo una vita di lavoro si arrivi a tanto (i soldi), che non conosce confine, al mio paese si dice che ( il sazio non crede il digiuno), è proprio indecente tutto questo, a questo punto è troppo tardi siamo all'estremo massimo della situazione dittatoriale in questo paese, dovremmo immediatamente prendere una drastica decisione, di ribellarci contro questo metodo di schiavitù. Invito a tutti quelli che fanno parte compreso gli attivisti del M5S, di prendere sulserio questa situazione in merito perchè non c'è più tempo disponibile; io penso che non basta solo scrivere commenti, dobbiamo incontrarci e attivarci e creare una battaglia contro questo orribile sistema.

Patrizio Parisi 08.04.13 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Glillo parli di tutto ma non parli di dire alle Banche di fare Banche non speculatori creditizi, ti racconto la mia storia
Ho una Società che genera utili ogni anno figurati che abbiamo pagato 700ml di oneri finanziari e dichiarato utile per 300 ml ma oggi mi dicono che con il mio reting non posso essere affidato cazzo mi hanno prosciugato il sangue e oggi mi buttano,anno messo questo reting per restringere i prestiti alle famiglie e alle imprese quanto loro i soldi dei risparmiatori se li giocano in borsa che fino a qualche anno fa ci è andata bene ma da qualche anno hanno perso tutto sono fallite tutte e non lo vogliono dire , neanche tu lo vuoi dire che le nostre banche sono fallite non hanno nemmeno il 10 percento del denaro dei risparmiatori
Fallo sentire al parco buoi che nelle mai hanno spazzatura
Aprigli l'occhi
Comunque sono un giovano di 33 anni e sono stufo credo che anche tu ti stai adeguando a loro
Fai statalizzare le banche togliendo il clientelismo
Cazzo Alitalia il primo trimestre a perso 290 mln e la continuano a finanziare il suo reting va bene
Non prendiamoci per il culo vive solo chi fa parte della cricca noi siamo destinati a morire
Aspetto che tu mi dai una risposta
Cazzo e che lavoro da quando avevo 14 anni ed ora??????????


BASTA CON LE PAROLE , VOGLIAMO VEDERE I FATTI !!!!!
LE PERSONE SI STANNO UCCIDENDO PER DISPERAZIONE !!!!
IO HO 54 ANNI E SONO DUE ANNI CHE NON LAVORO , LA SOLUZIONE AI MIEI PROBLEMI DEVE ESSERE QUESTA ??????
DATEVI DA FARE TUTTI E PENSATE SOPRATTUTTO A SALVARE LA VITA E LA DIGNITA’ DELLE PERSONE !!!!!!!!!!!
VERGOGNA , ERAVAMO TRA LE PRIME NAZIONI PER LE NOSTRE INDUSTRIE , ADESSO SIAMO RIDOTTI AD UN POPOLO DI MENDICANTI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!
FATE QUALCOSA E FATELO VELOCEMENTE !!!!!!!

Maurizio Masciello 08.04.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento

LA COSA PRIORITARIA è BLOCCARE EQUITALIA ,LA GENTE NON PAGA PERCHè NON HA PER PAGARE E VIENE QUINDI STROZZATA DALLO STESSO STATO DI LADRONI
NON SI PUò VIVERE PIù QUELLO CHE ABBIAMO COSTRUITO CON ANNI DI SACRIFICI SIA NOSTRI CHE DEI NOSTRI GENITORI ORA CE LO PORTA VIA EQUITALIA . FINCHè SIETE IN TEMPO FERMATELA DATE RESPIRO AI CITTADINI ANNI DI LADROCINIO NON POSSONO ESSERE SOSTITUITI CON LE PROPRIETà DEI CITTADINI ....SEQUESTRARE UNA PANDA VECCHIA 20 ANNI...VERGOGNATEVI COSA VOLEVATE VOLEVATE RICAVARCI ,UN GELATO?MA INVECE DI SUICIDARVI PRCHE NON SPARATE QUALCHE PERSONAGGIO DI QUELLI CHE ESCONO IN TELE E SUI GIORNALI MASCHERATI DA RESPONSABILI NEL VOLER FARE QUALCOSA PRE IL POPOLO ITALIANO E CHE INVECE HANNO CONTRIBUITO A CAUSARE TUTTI QUESTI SUICIDI?FINCHè AVRò PER PAGARE LE VOSTRE FOTTUTE TASSE ANDRò AVANTI STRINGENDO I DENTI MA,SE DOVESSI AVERE LA STESSA DIFFICOLTà CHE MOLTI HANNO....SARà ALLORA CHE SPENDERò GLI ULTIMI SOLDI PER ACQUISTARE ESPLOSIVO E ARMI E FORSE VERRò RICORDATO DA MIA FIGLIA COME IL PRIMO ITALIANO CHE NON SI è PIEGATO DI FRONTE ALLA CASTA . MONTI INSIEME AI TUOI AMICI CHE TI HANNO APPOGGIATO HAI SEMINATO MORTE E POVERTà E SE LA STORIA NON INGANNA RACCOGLIERETE MORTE E POVERTà.....FERMATE EQUITALIA

giuseppe garibaldi 08.04.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Quanta gente si è suicidata? PRIMA, quanta gente si è suicidata? Sono anni! e sono aumentati con il governo monti! Nessuno ne parlava se non qui o qualche giornale, ORA chissà perchè ne parlano pure in televisione...sarei curiosa di sapere perchè non prima? Anche sulla morte delle persone vogliono speculare, quando tra l'altro, è per colpa loro!!!!

Raffaella L., Pavia Commentatore certificato 08.04.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Mi è venuto a noia a dire le stesse cose a degli incoscienti. La situazione è molto semplice mentre la gente s'ammazza disperata, il M5S si permette di fare una bella scampagnata in allegria saltando come pecoroni su un pulman con destinazione ignota ordine del giorno: Il mps (forse xchè Grillo ha forti interessi?) i vs. stipendi non va + bene 2500 ma ce ne vuole 6000? ed molte altre vs. stronzate. Forse qualcuno si è dimenticato che stiamo andando veramente a puttane?
Prima del vs. avvento il PD avrebbe potuto mandare x sempre a casa berlusconi ma con la vs. incoscienza si rischia che governi x chissà quanti anni. Cmq se è questo che desiderate non dovete fare altro che seguire le indicazioni del vs. pastore buon pascolo a tutti.

roberto neri 08.04.13 12:35| 
 |
Rispondi al commento

A quanti dicono che il M5S non sta facendo nulla per cambiare le cose invito a riflettere che piano piano, anche per RUBARE un solo voto al movimento, di tanto in tanto qualche partito inserisce nei suoi punti programmatici di governo uno del movimento. Il classico specchietto per le allodole. Io sono convinto che vada come vada che sia Grillo al Governo o un altro pagliaccio, le cose in Italia non cambieranno finché a cambiare non saranno gli Italiani, che se ben possono si fanno gli affari loro piuttosto che pensare alla collettività. Per il momento do fiducia al M5S e guai se cambia linea programmatica. TUTTI A CASA. Poi se volete alle prossime elezioni votate Matteo Renzi, quello che unirà in matrimonio PDL+PD-L. Prostituitevi pure.

Alessandro B., fogliano redipuglia Commentatore certificato 08.04.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Attendo con molta curiosità le proposte di progetti che il PD sciorinerà Sabato nella manifestazione "per i poveri".
Mi viene già da ridere, anzi, la situazione è da piangere, disperatamente.
Ora, solo ora, si accorgono che esistono poveri e imprenditori sul lastrico pieni di debiti.
Ma la loro preoccupazione è farsi le scarpe, l'un con l'altro, all'interno del partito. VERGOGNA!
Sfido chiunque di quel partiro, o di quell'altro a mostrare di saper prospettare un minimo di soluzione al tema della loro manifestazione.
La mia l'ho postata qui ieri sera, alle 22:00
circa:

da subito! …….per il ricupero di almeno
€ 150 milioni/anno
di cui si appropriano, indebitamente, Banche, Assicurazioni, Gruppi TLC, ecc.
da utilizzare a favore dei Cittadini senzatetto, indigenti, disoccupati, sfrattati, ecc.

https://www.facebook.com/monicamelania/posts/583929428291866#!/pages/AIPE/307786159289065

Giorgio B., Genova Commentatore certificato 08.04.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Basta fare ostruzionismo - facciamo passare i punti principali a Bersani - la gente muore !! - il popolo vuole una risposta adesso !! ......, vi parla un affezionato di m5s

Fabio Recchia 08.04.13 01:57| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando ricominciamo a parlare dell'eliminazione di equitalia e non alla sostituzione con qualche altro organo esattoriale? Sono queste le sanguisughe degli italiani... Eppure, se non sbaglio, era nel programma del m5s?..

Riccardo Balloni 08.04.13 00:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Apprendo ora che il PD per Sabato prossimo organizza una manifestazione "contro la povertà".
Ma ci stanno a prendere in giro? o forse è stato venduto il MPS a € 13 MLD. e la plusvalenza viene distribuita, "francescanamente", agli indigenti?
Se ognuno dei dirigenti, di quel partito, avesse una minima preoccupazione di progettare una disponibilità di € 150milioni/anno significherebbe
€ 150milioni/anno x "n"(quantità dei dirigenti di partito che percepiscono oltre € 2.500/mese) dove "n" sarebbe influente per far arricchire tutti gli indigenti d'Italia.
Io non sono dirigente e tantomeno di partito ma lavoro,spendendo di tasca mia denaro e tempo e uno straccio di progetto, negli anni, l'ho messo insieme:
150 milioni di €/anno per costruire e gestire
"Centri, decorosi, mensa/dormitori"
a favore di indigenti, disoccupati e, comunque, emarginati da una Società ingiusta.
Via tutti i senzatetto accampati, come povere bestie abbandonate, presso le Stazioni ferroviarie.
NESSUNO dovrà mai più avere P A U R A, come oggi ho io(*), che la propria famiglia resti senza un tetto, un bagno, un letto pulito e del cibo. NESSUNO!!!
Il progetto si basa su legittime azioni orientate a "normalizzare" e "moralizzare" un mercato italiano palesemente, e documentatamente,
abnorme per contenuti di contrasto con il principio della finalità della libera concorrenza, sulle connivenze, sui conflitti di interesse e sull'abuso di posizione dominante.
In cui sono penalizzati 120.000 Aziende commerciali e 2,5 milioni di lavoratori/cittadini/consumatori.

da subito! …….per il ricupero di almeno
€ 150 milioni/anno
di cui si appropriano, indebitamente, Banche, Assicurazioni, Gruppi TLC, ecc.
da utilizzare a favore dei Cittadini senzatetto, indigenti, disoccupati, sfrattati, ecc.

Giorgio B., Genova Commentatore certificato 07.04.13 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Non so se è il caso di rammentare quanti sono, ad oggi, i morti per la disperazione. Ma se non vogliamo contarli, almeno poniamo l'attenzione sulle condizioni economiche in cui hanno ridotto in questo stato. Prolungamento della vita lavorativa della gente, incremento della pressione fiscale, modifica degli ammortizzatori sociali senza risorse, ecc.. Ed ancora ci governano!!!e come se non bastasse, Monti, Fornero e c. sono ancora alla guida del nostro paese, e la gente si suicida.... e il movimento 5 stelle sta a guardare, quando ci aveva promesso che avrebbe governato il cambiamento: ma quando?

ROSARIO ANTONIO CANTORO, TAVIANO Commentatore certificato 07.04.13 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Grillo io vorrei che lei portasse avanti la battaglia a favore dei tanti giovani impresari che non avendo la possibilità di pagare i "DEBITI" hanno dichiarato il fallimento della loro impresa. Io le chiedo di rivalutare queste persone magari facendo una amnistia in modo tale che questi giovani possano ripartire e sopratutto ritornare a vivere.
Grazie Sergio Savino

Sergio Savino 07.04.13 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Va bene così ! Non dovete assolutamente soccorrere gli artefici dell'attuale disastrosa situazione politica e sociale.
È inutile correre in loro soccorso e in soccorso del pregiudicato Berlus... Che si arrangino .!! Non ci vorrà ancora molto tempo perché tutti i vecchi politici siano spazzati via.
L'attuale disastrosa situazione e ' il prezzo che dobbiamo pagare . Sono fiducioso che qualcosa riusciremo a recuperare del malloppo che quei politici hanno rubato agli italiani. Li faremo poi lavorare nei servizi sociali.
Lasciamo pure che Renzi Corea in aiuto di Berlu. È la fine anche del PD.

Lio PARCIANELLO Commentatore certificato 07.04.13 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Io riponevo tanta speranza nel suo movimento e sono davvero perplessa nel sentire che adesso che avete il potere di fare qualcosa di positivo per cambiare il nostro paese e tutto ciò che non va..adesso che avete avuto il mandato da tanti italiani speranzosi di un cambiamento, adesso fate solo ostruzionismo...credo sia l'ora di operare e contribuire a eliminare tutto il marciume e la corruzione che dilaga...a far qualcosa per i nostri giovani che non hanno futuro e speranze.
Avete avuto il mandato per operare e trovare le soluzioni per un cambiamento...fatelo e dettate le vostre condizioni..potete farlo adesso, in futuro sarà tardi...la politica è stare dentro e prendere decisioni anche in collaborazione con i molti che vogliano molti altri che vogliono il cambiamento...si deve costruire e non continuare a demolire !!!...

rosa maria fuda 07.04.13 20:06| 
 |
Rispondi al commento

E poi Napolitano manda la corona di fiori......ma non c'era anche lui quando riducevano l'italia alla fame ....io l'avrei BRUCIATA in piazza ....la compassione di chi mi ha ridotto cosi' non la vorrei!!!!!

Matteo G. 07.04.13 19:52| 
 |
Rispondi al commento

A quanto pare in questo periodo va di moda dichiarare proposte di governo di 8 punti. Con che coraggio certi personaggi continuano a proporsi dopo 20 anni di disastri?

"M5s-PD-PDL... programmi a confronto"

su www.analiticamente.it


dunque,io ho votato e fatto votare il M5S per realizzasse il programma elettorale,il più giusto e valido tra tutti.La mia domanda è semplice semplice:QUANDO ED IN CHE MODO si intende realizzarlo?Aspettando di condividere posizioni di altri che coincidano con i nostri punti?Lavorando nelle commissioni su progetti nostri che non ci faranno mai passare,a meno di contentini insignificanti?Aspettare di avere il 51% in una delle prossime legislazioni?La mia domanda non è assolutamente provocatoria ma al contrario molto seria: è vero che questi morti non sono colpa nostra ,ci mancherebbe,ma non vorrei avere sulla coscienza morti futuri che avremmo,magari,potuto evitare.Magari tra quelle morti future non evitate ci potrebbe essere qualcuno di noi o dei nostri figli. Grazie.

nicola aimola 07.04.13 19:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno Beppe, grazie di tutto quello che hai fatto fino ad ora, la situazione è grave e delicata, molti versano in pessime condizioni. Spero che tu sappia stupirmi e cogliere la la fiducia di molte altre persone, la disinformazione , la menzogna vale quanto la verità. I giornali e le tv ti screditano. Se organizzi qualcosa (marcia su Roma) io ci sono. Serve un segnale forte, e ragionevole, PACIFICO.

Gianluigi Bargnani 07.04.13 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Nella mia città hanno chiuso 200 negozi nel 2013, le aziende non si contano. Quanti posti di lavoro perderemo ancora? Quante tasse non saranno pagate e quindi quanti posti pubblici, stipendi, pensioni si dovranno per forza tagliare? Quanti altri suicidi dovremo vedere mentre chi guadagna decine di migliaia di euro al mese sta a guardare trincerato dietro alla sua indifferenza? Chi da colpa a chi in Parlamento c'è appena entrato dimostra di non capire nulla di politica e men che meno di economia.Questa crisi non nasce solo dalla politica inetta e disonesta degli ultimi anni ma soprattutto da una finanza irresponsabile e priva di scrupoli che la politica non ha saputo o voluto governare. Adesso è urgente FARE per i cittadini (soprattutto i più deboli), per le aziende, per lo Stato. Io vorrei che almeno i miei figli fossero fieri del loro Paese e vivessero in condizioni migliori delle attuali.
Invito tutti a non litigare come tra Guelfi e Ghibellini ma a convogliare le energie, ciascuno per il proprio "pezzetto" verso le soluzioni, ognuno di noi tutti i giorni può fare qualcosa per qualcuno che ha bisogno!!!!.E spero che i ragazzi in Parlamento proseguono con quanto già stanno facendo in così poco tempo.

Andrea S.-Bologna 07.04.13 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono profondamente indignata per l'inadeguatezza delle risposte del governo a questi suicidi, ma voglio ricordare che non da oggi esiste una categoria immensa di lavoratori autonomi che senza alcuna garanzia di continuità di stipendio ne' di pensione ne' di malattia se non quella autonomamente procurata con versamenti privati, vive senza rappresentatività e s'arrangia. A nessun lavoratore autonomo viene riconosciuta un po' di solidarietà se si ammala e non può lavorare sei mesi. Qualche volta ricordate vi anche di noi.

Silvia C., Paderno Dugnano Commentatore certificato 07.04.13 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ieri sera al telegiornale ho sentito il presidente della camera Boldrini, affermare a chi la stava intervistando durante i funerali delle povere persone che si sono suicidate,che non pensava che in Italia ci fossero così tanti poveri.....forse perchè non ha mai ascoltato Grillo che in tutti i suoi comizi ha sempre dichiarato che alle mense caritas c'erano più italiani che stranieri...sicuramente lei è una delle persone meno responsabili del disastro consumato da chi ci ha govrnato in tutti questi anni ma tali affermazioni fanno male perchè il non pensare ad una cosa vuol dire non averla mai presa in considerazione.... lei ha sicuramente vissuto situazioni lavorative che le hanno fatto onore,per questo non mi permetterei mai di pensare o scrivere che lei non sia una persona da rispettare...però il significato di quelle parole mi ha profondamente colpito e ho pensato che forse chi ci governa troppo spesso si comporta come quei genitori che chiedono perdono ai figli per averli abbandonati tutta la vita solo quando la loro vita terrena è arrivata al capolinea e hanno il bisogno di purificarsi l'anima prima di presentarsi a Dio. io voto M5S

cacialli claudia 07.04.13 18:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la situazione generale è davvero molto critica : venerdì mattina , intorno alle 11,00, passeggiavo nelle vie principali del centro di Torino e ho notato con profondo rammarico quanto stia avanzando lo stato di povertà. Ogni tre o quattro negozi( naturalmente vuoti e con grossi cartelli di sconti e super offerte, c'era un locale vuoto da affittare, e una persona che chiedeva qualche spicciolo suonando sempre la stessa musica, stando seduto con dei cani vicino o semplicemente con un cartello in cui descriveva la sua tragica situazione. Penso che è difficile rendersi conto di quanto sia importante agire, con giustizia e secondo la propria linea ma agire . Pensavo che se fossi stato nella posizione di poter dare un consiglio al capo dello stato gli avrei proposto di rivedere il sistema elettorale e degli organi dello stato : nel senso che ormai c'è un conflitto inaccettabile tra magistratura e politica e tra politica e cittadini .Sarebbe davvero utile e giusto che le leggi fossero approvate anche dai cittadini tramite la rete. Senza possibilità di intervento da parte di tutti non c'è vera democrazia. Non sono affatto un esperto di politica ma ho in mente un idea di cosa potrebbe aiutare i cittadini ad avere più giustizia e rispetto. Spesso si trascura la diseguaglianza tra le categorie professionali. Grazie

teodoro cannalire 07.04.13 18:07| 
 |
Rispondi al commento

L'unica soluzione per queste morti è il reddito di cittadinanza o il sussidio di disoccupazione proposto praticamente solo dal Movimento 5 Stelle. Tutto il resto sono chiacchiere. Ringraziamo i partiti politici di questo ventennio che non ci hanno pensato ad istituirlo, nonostante esso sia previsto praticamente in tutta Europa e negli Usa. Infine, ringraziamo l'attuale PD e SEL per non avere voluto un incarico di governo al Movimento 5 Stelle che avrebbe potuto istituirlo subito, dato che è un punto prioritario del proprio programma. A noi tutti, poveri inclusi, non ci resta altro da fare, per ora, che resistere, resistere, resistere: quando il Movimento 5 Stelle sarà al governo lo istituirà subito, mettendoci al passo con il resto del mondo occidentale.

Giuseppe Acquafresca, Milano Commentatore certificato 07.04.13 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiedo veramente cosa vi passa per la testa.Davanti a 62 o 63 assassinati venite qui a dare la colpa a Grillo?Auguro a voi quello che hanno passato questi invisibili che si stavano spegnendo mentre tu raccomandato schiavo del sistema cerchi di dormire tranquillo ma non c e la fai.Sapete cosa aggiungo,sono colpevole pure io per aver votato in passato questi piscopatici senza far nulla sono colpevole di aver aspettato tanto a dire BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

giorgio salvoni, ancona Commentatore certificato 07.04.13 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io sto nelle stesse condizioni dei morti di civitanova, 60 anni senza lavoro 450 euro di inv.civ. e 8500 euro di debiti con un credito di 15000 di tfr che da 2 anni ancora nn me lo danno, fai passare la voce io nn mi suicido ma si devono preoccupare a montecitorio , vado la e i primi che posso me li porto con me.

luigi pandolfi, salerno Commentatore certificato 07.04.13 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera, mi è parso di intendere che nel blog non si parla della nuova legge sul tema " "I trombati” alle elezioni si consolano con maxi vitalizi e buonuscite".

Chi l'ha votato? Quali gruppi parlamentari?
Grazie, saluti
Filippo

filippo Silipigni 07.04.13 17:07| 
 |
Rispondi al commento

E Voi cosa state facendo ? State sviando il problema della crisi e le vostre promesse fatte in campagna elettorale (in Sulcis ed in altre parte del paese) e ci portate a discutere d'altro (Rai, Monte Paschi etc.) . Nel frattempo fate i soldi alle spalle dei "Poveri Cristi" facendo pubblicità ad Amazon, Tzetze, Dentista TV .....
Subito dico subito trasparenza sul 730/Dichiarazione dei Redditi di Grillo, Casaleggio e Soci.

Gianfranco D., milano Commentatore certificato 07.04.13 17:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo tutti in lutto, per il terremoto dell'Aquila e dell'Emilia, per i morti suicidi, per i drammi di origine economica che quotidianamente si vivono nelle famiglie e nelle aziende. Ma cerchiamo di mantenere un pò di lucidità. Apprezzo la coerenza dei 5s, non apprezzo l'insistenza assurda che genera stallo del pd nel chiedere alleanze con i 5s, apprezzo la pragmaticità di alcuni che, per il bene comune, cercano vie alternative alla costitutzione del governo, non apprezzo chi, dopo aver votato 5s, dice che è tutta colpa loro, non apprezzo chi ha materialmente creato il baratro econominco in Italia ed ancora parla. Ma forse non è utile giudicare. Piuttosto quando possibile fornire idee questo sì ad un movimento nascente che tanta speranza ha dato a tutti noi.

giuliana marinelli 07.04.13 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Articolo 36
Il lavoratore ha diritto ad una retribuzione proporzionata alla quantità e qualità del suo lavoro e in ogni caso sufficiente ad assicurare a sé e alla famiglia un'esistenza libera e dignitosa.

La durata massima della giornata lavorativa è stabilita dalla legge.

Il lavoratore ha diritto al riposo settimanale e a ferie annuali retribuite, e non può rinunziarvi.

giuseppe perna, camposano (na) Commentatore certificato 07.04.13 16:44| 
 |
Rispondi al commento

FACCIAMO QUALCOSA X FERMARE LO SCEMPIO TARGATO PD - PDL, DIAMO UNA MANO A DEI RAGAZZI CHE SI STANNO METTENDO IN GIOCO IN UN LUOGO PUTRIDO COME IL NOSTRO PARLAMENTO, "BEPPE", ORGANIZZA QUALCOSA DI NUOVAMENTE GRANDE COME SAI FARE E VEDRAI CHE SAREMO IN TANTI, BASTA CON QUESTE MORTI ASSURDE.


siamo noi il vero terzo mondo....mi vergogno a volte a essere italiano ma tutto questo ha origini lontane,siamo stati da sempre malgovernati e da sempre abbiamo votato partiti che hanno fatto solo i propri interessi,ci hanno dato qualcosa in cambio per farci star buoni e nel frattempo hanno depredato questo paese e questi sono purtroppo i risultati.siamo tassati all'inverosimile e tutto lo paghiamo 2 volte,una volta con le tasse e un'altra volta con i ticket sulla sanità o con l'istruzione dei nostri figli ma dove finiscono i soldi delle nostre tasse?????? paghiamo eccome se paghiamo ma dove finisce tutto? sprechi solo sprechi o il mantenimento di parassiti sociali,vedi assenteisti,il mantenimento della casta politica e dei loro innumerevoli privilegi.è ora di dire basta una volta per tutte!!! la politica ha fallito e a ragione Beppe nel dire di mandarli a casa tutti,sono la causa dei problemi e non possono essere la soluzione.queste morti gridano vendetta vendetta vendetta!!!! abbiamo il coraggio di dimettersi in massa e vadano tutti a fanculo!!!! ci lascino al nostro destino,da soli faremo meglio!!!! forza m5s e onore alle vittime,non saranno dimenticate,saranno per sempre nei nostri cuori.

patrizio g., casier treviso Commentatore certificato 07.04.13 16:33| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi è molto peggio di quanto sembra...anch'io sono rimnasta sconvolta alla notizia del triplo suicidio ma poi parlandone in giro mi sono resa conto che avevo appena iniziato a sconvolgermi...in un paese vicino al mio 11 mila abitanti nei 15 giorni passati si sono tolti la vita in 3 uno dei quali lascia anche due bimbi piccoli..e non si sapeva nemmeno nel mio paese che dista 20 Km da li. Così mi chiedo quanti altri passino sotto silenzio..parlano di crisi in tv dalla mattina alla sera prospettando futuri sempre più bui senza proporre nessuna soluzione, ogni tanto ci infilano un suicidio ma nn troppi altrimenti la gente potrebbe indignarsi giusto quelli che bastano per far vivere nel'angoscia ma con la falsa consapevolezza che sono uno quà e uno la infondo non ci toccano...cosa sta succedendo?? se è voluto è un genocidio organizzato se nn è voluto...come fanno a non rendersene conto? il signore che si è tolto la vita insieme alla moglie era un esodato..come cavolo fanno a non sentirsi responsabili quelli che hanno apportato quella manovra? non dovrebbe essere omicidio colposo???

anna papaia 07.04.13 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Queste sono cose che non dovrebbero accadere mai, ma voi, fino a quando starete alla finestra a guardare senza muovere un dito, fino a quando non parteciperete alla vita politica per fare in modo che queste cose non accadano più, fino a quando non darete nessun contributo per cambiare le cose in questo Paese, è meglio che state zitti perché siete uguali agli altri, siete gli "ZOMBIE" della politica.

Ciccio P. 07.04.13 16:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei rispondere a Franco Bargelli, gli altri commenti non li voglio leggere, è un po come accingersi ad una fntana che da acqua e noi si vuole bere il vino... Come si fa a giudicare e confrontare|paragonare|affiancare\accomunare il PD con il pdl. Il PD è una storia giovane fatta da quel grande gnocco di veltroni, poi c'è stato Prodi e poi c'è stata la caduta del governo prodi grazie a qualche imbecille e a qualche vigliacco che si è venduto, è ovvio che qualche scheletro in seno al PD c'è però si poteva camminare insieme ed eliminarlo, così sicuramente non è meglio, sia che il pd si allei (piango) col pdl, sia che si vada alle elezioni, piango ancora di più... Rinsavite ragazzi...

Ciro Aletto 07.04.13 16:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sei degno di parlare di queste persone. E' vero che il disastro non l'hai creato tu, ma di sicuro del ritardo nel risolverlo. Vergognati, vergognatevi tutti. Questi tre miei conterranei ce li avete sulla coscienza anche tutti voi del M5S

Giovanna M., Corridonia Commentatore certificato 07.04.13 16:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che questa nazione non è mai stata normale, secondo il mio pensare, fate voi qualcosa, non so che dire, forse sono ingenua e non capisco i giochi, ma quello che riesco capire è che se in parlamento non fate le riforme, invece che suicidarsi, qualcuno passerà ad uccidere. Brutto pensiero, ma non mi viene niente di meglio.

daniela battistuzzi, Godega s. u. (TV) Italy Commentatore certificato 07.04.13 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno,
voglio rispondere a chi dice patto si o patto no con il PD, con il PDL, con Monti ecc.

Guardate, che stanno spostando il problema.

Da molti giorni c'è un gran teatro nella politica italiana, una pantomima delle doppie consultazioni infinite, dei saggi (non capisco di quale saggezza parlano), qualcuno dice io propongo 4 punti, no io ne propongo 8 e via discorrendo. Nei salotti televisivi starnazzando si dice di tutto e il suo contrario.
Mentre succede quanto sopra, dei cittadini onesti si tolgono la vita in silenzio, senza dare fastidio, solo perché forse non hanno pagato delle rate all'INPS e quindi arriva EQUITALIA a sequestrare un panda da 300 euro.

INCREDIBILE!!!!!!

Dignitosamente senza chiedere aiuto (anche perché, se mai verrà concesso, sarà fatto cadere dall'alto chiedendo mille scartoffie che certifichino la povertà del richiedente), dei cittadini onesti lavoratori non riescono a trovare di meglio che la morte.
Ma quale società lascia morire di povertà i propri cittadini?
Forse quelli che noi comunemente consideriamo terzo mondo.
No, non solo terzo mondo, purtroppo anche la nostra società ha perso da tempo il senso di comunità dove il dirimpettaio dell'abitazione dove si abitava sapeva perfettamente la tua situazione e se ne preoccupava e magari sotto sotto cercava di dare una mano.

Insomma qui credo non si capisca che oramai siamo alla frutta, quello che la stragrande maggioranza dei cittadini potevano dare l'hanno già dato senza neanche discutere.
Anche perché chi ha provato a fare qualche protesta in piazza spesso è stato massacrato a manganellate da poliziotti che viceversa avrebbero dovuto difenderli.
Allora credo che l'unica cosa che rimane da fare è quella di fare uno sciopero delle imposte e delle tasse:

NON PAGARE PIU' FINO A QUANDO QUESTA ITALIA E QUESTA EUROPA DEI BANCHIERI, DELLE MULTINAZIONALI E DELLE OLIGARCHIE CAMBI PER LASCIARE IL POSTO AD UN EUROPA UNITA DEI POPOLI E DELLA POLITICA INDICATA E VOTATA DAI CITTADINI EUROPEI.

Daniele C. Commentatore certificato 07.04.13 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Caro Francesco di Novara, ho letto il tuo commento e mi permetto di risponderti a titolo personale. Passo subito all'analisi del perché il M5S non può allearsi con nessun partito. Da un punto di vista analitico dobbiamo immaginare un grafico tipo "torri gemelle" con in mezzo nulla. Le due torri sono i due partiti che nell'ultimo ventennio (+ o -) si sono alternati alla guida del paese "fotografati" poco prima delle ultime elezioni. Cosa è accaduto dopo l'ultima tornata elettorale? In mezzo è cresciuta in modo esponenziale, dato che pochi anni prima era praticamente inesistente, una terza forza politica: il M5S, appunto. Ora è chiaro che "nulla si crea, nulla si distrugge ma tutto si trasforma" e questo vale anche in politica. Con la caduta della 1^ repubblica (1992) ci chiedemmo dove sarebbero andati a finire i voti dei democristiani. La risposta giunse poco dopo, con le elezioni del 1994. Gli ex DC destrorsi confluirono in Forza Italia (Berlusconi) o nel polo delle libertà quelli sinistrorsi nel PDS (Occhetto) o nel polo progressista. Cioè il contrario di adesso: allora una formazione politica si disintegrò per rafforzare due compagini contrapposte; oggi queste ultime si stanno sbriciolando sotto i colpi del malgoverno, del clientelismo, della corruzione, ecc. dando l'opportunità di crescere (menomale!!!) ad una formazione nuova alternativa a tutte e due, ripeto ed evidenzio TUTTE E DUE! Per tornare al grafico le "torri" ora sono tre quasi uguali. Capisci bene che oggi allearsi con Bersani significa restituire una parte del proprio elettorato a Berlusconi e viceversa se M5S dovesse formare un'alleanza con Berlusconi. Come vedi la strada del movimento è già tracciata e non può essere rivista (ha ragione Beppe) pena la scomparsa dello stesso dal proscenio politico. Il movimento è alternativa politica, morale, economica, culturale, ma soprattutto di prospettive per il futuro dei nostri figli e nipoti che PDL ePD-L hanno trascurato per curare loro interessi. Pensaci...

Franco Barigelli 07.04.13 15:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI DOMANDO SECONDO VOI VALE LA PENA DI PROVOCARE TANTE SOFFERENZE ALLE PERSONE ATTRAVERSO UNA TASSAZIONE CRIMINALE CHE SOTTRAE DENARO AI CITTADINI E IMPRESE,PRIVANDOLI DI UNA QUALSIASI PROSPETTIVA DI FUTURO?E' GIUSTO RESTARE IN UNA EUROPA CHE TUTELA I BANCHIERI A SCAPITO DELLA POVERA GENTE?E' SENSATA LA BALLA SECONDO LA QUALE DOPO L'AUSTERITA'POTRA' ESSERCI BENESSERE PER TUTTI?E' GIUSTO CHE I BANCHIERI PRIVATI CONDIZIONANO UNO STATO AL PUNTO CHE ESSO NON PUO' DECIDERE GLI INVESTIMENTI INDISPENSABILI ALLA SUA STESSA SOPRAVVIVENZA?RIFLETTIAMOCI E AFFIDIAMO LA NOSTRA PATRIA A PERSONE CAPACI ED ONESTE.FORZA M.5 STELLE.

TINO LISSU, S.MICHELE Commentatore certificato 07.04.13 15:41| 
 |
Rispondi al commento

In Italia tutto si trasforma in operetta. In buffonate. La mancata messa in opera dei voti (molti) ricevuti (per fare delle scelte, non per continuare a stare sul minareto a urlare) sta facendo risorgere, come una vergine immacolata, Berlusconi. Bersani muore trafitto dal fiero rifiuto del M5S, che non vuole prendere in considerazioni nessun tipo di proposta, indipendentemente dal merito e se per caso coincide col Programma (e questo non è fare inciuci, questo si chiama "politica"). Al suo posto arriva Renzi. Per riasumere: alle prossime elezioni se va bene avremo Renzi (piccoli berlusconi crescono), se va male, di nuovo Berlusconi (the original), con Bondi, Brunetta e poi la Santanchè, Brambilla, Carfagna e Gelmini (Battiato, qualifica tu...). Il M5S sotto il 10%, ottimo livello per continuare a fare i carbonari, duri e puri, e giocare "al web democratico". Non sono un troll ma sono solo incazzato che in Italia nessuno, nessuno è serio e capace di prendersi delle responsabilità. Per favore, non offendetemi, ma datemi delle risposte politiche, se possibile evitate gli slogan, che rassicurano ma non aiutano...La domanda è: dove si va??

Francesco D., Novara Commentatore certificato 07.04.13 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non credo propio che se si dovesse andare alle elezioni otterreste più voti di quanti ne avete ottenuti, l'occasione di poter cambiare l'Italia è adesso, e adesso voi dovete provarci. un vostro elettore.

Vincenzo Brocato 07.04.13 14:40| 
 |
Rispondi al commento

in ITALIA ultimamente si dice presto SUICIDIO, troppo presto....in pratica i telegiornali danno la notizia e la sentenza direttamente(sarà strano?).....un tempo tanto lontano ma molto lontano...ricordo si diceva....sembra trattasi di suicidio ...comunque si è aperta una inchiesta e la magistratura indagherà...e cose simili.. Lei ha sentito una informazione del genere negli ultimi anni ( e ultimi "suicidi?"). Non mi pare!se ha sentito o visto o saputo che si è aperta qualche minima indagine sui tanti "suicidi" che avvengono da un bel pò di tempo mi indichi dove,dove!Ma come si fa a pensare così facilmente: uno ha dei debiti e si suicida?Come si fa?Come si fa a pensare che imprenditori non riescono a far fronte alla crisi e/o alle spese e si suicidano così facilmente?Ma io mi trasformerei in un kamikaze....quanto meno andrei a scontrarmi a 300 km/h contro il portone dei miei usurai o magari contro i responsabili .... non mi "suiciderei"...così facilmente come dicono ultimamente.Sono troppo semplicistiche e superficiali le informazioni che vengono date sulle presunte morti "suicide"!Indi a mio modesto avviso,è lecito avere dubbi!Non si da così per certa una affermazioni di "suicidio"....a me sembra logico

Francesco F. Commentatore certificato 07.04.13 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma una domanda bisogna che la faccia, a tutti: quanto siete disposti a "perdere" oggi per migliorare la vita del domani?
Quanto siete disposti a sacrificare di quelli che ritenete diritti o benessere inalienabili per sottrarvi alla servitù di un Sistema fondato sul consumo indotto e sull'assoggettamento al debito a favore dei soliti noti? Sapete a chi date i soldi giorno per giorno? Sapete di chi siete già schiavi da decenni? Vi sta bene così? Scegliete. Adesso è il momento, in questo anno. Poi è finita.
Scegliete tra la massoneria di Monti e Rothschild (a cui gli ebeti del PD fanno la corte senza capire e sapere, molti, scientemente invece, alcuni di loro)e la massoneria di Casaleggio e Sassoon. Sono la stessa cosa? Non credo. Almeno non ora e quello che serve ora è liberarsi dei Rothschild, per quanto essi sono imepagati ovunque,perfino nella saponetta Rexona.

Danilo V. Commentatore certificato 07.04.13 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete proprio ragione , e ora di fagli capire che devono andare a casa tutto ,grazie x quello che state facendo! A presto

Antonio Manfreda 07.04.13 13:48| 
 |
Rispondi al commento

ECCOLI I DIAVOLI :D IPOCRITI DEL PD IN MAGIOR PARTE
CHE VENGONO QUI A DIRE A NOI FATTE QUALCOSA,NOI SIAMO FACENDO QUALCOSA,SIETE VOI CHE NON FATTE UN CAZZO VE LO DITE TRA DI VOI CHE PERDETE TEMPO. LEVATEVI DALLE PALLE. AHH SI PERò VI CAPISCO IL PD NON PUò METTERVI A DISPOSIZIONE QUESTO GENERE DI INFORMAZIONE SE ANDATE SUL SITO DEL PD, POTETE COMMENTARE LE CENE DI BERSANI LE SCOREGGE DI RENZI... HAHAHAHAH QUANTO SIETE SFIGATI.... E QUINDI VENITE QUI PERCHE NON AVETE DOVE ALTRO ANDARE. SIETE DEI IPOCRITI SFIGATI. ORMAI MI DIVERTO LEGGERVI NON MI PREOCCUPANO PIU I VOSTRI COMMENTI INUTILI ....

Alexander L., Aci Bonaccorsi Commentatore certificato 07.04.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace veramente vedere tutti sto commenti pro inciucio che si attaccano ai suicidi come scusante per inciuciarsi con chi ha creato tutto cio e che al suo interno è diviso come non mai. Mi dispiace che non abbiate capito che questa vuol essere una rivoluzione e se non lo avevate capito mi dispiace per voi avete sbagliato a votare.

Andrea Mutti, Brescia Commentatore certificato 07.04.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che si dice di non fare alleanze con chi ha distrutto il paese è comprensibilissimo e condivisibile.
Osservando la realtà, la governabilità dell'italia non la può fare una sola corrente politica ma inevitabilmente anche in un futuro necessiterà di alleanze.
L'unica possibilità remota è che il M5S riesca a raggiungere il 51%di consensi e solo in questo caso potrà governare senza alleanze mancando però di esperienza.
Lo stesso problema di alleanze con i partiti si ripresenterebbe ancora con le prossime elezioni e quindi si perderebbe tempo prezioso per fare le dovute riforme di stampo M5S tanto attese dai cittadini non narcotizzati dalle promesse Berlusconiane.

vis ivo 07.04.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA BASTA!!! FATE QUALCOSA INVECE! APPUNTO LA GENTE SI SUICIDA E VOI STATE A GUARDARE LO SFASCIO!!VI HO DATO IL MIO VOTO MA DUBITO CHE VI RIVOTEREI SE CONTINUATE SU QUESTA LINEA! NESSUNO CHIEDE UN ALLEANZA E BERSANI SAREBBE DISPOSTO A FARE UN PASSO INDIETRO SE VOI FACESTE LE VOSTRE PROPOSTE!!

LeoLeo 07.04.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un compromesso è un risultato di concessioni reciproche tra parti che sono in disputa! Non sempre un compromesso è possibile ! mollare “qualcosa” può essere un poco per una parte e tanto o tutto per l’altra. Non ci si può mettere in una situazione di transazione, con una parte se per tempo ti ha fatto sentire ingannato, se ipocritamente ha fatto finta di difendere i lavoratori, le classi disagiate, i pensionati, i giovani, i disoccupati e che fingendo di lottare per loro li faceva soccombere, li faceva diventare invisibili, corroborando, tutti quei poteri sommersi di cui nasconde di far parte che sono la causa della creazione di una classe di intoccabili parassiti riproducendo una società stratificata in caste chiuse simile dell’anciene regime francese di fine settecento! La nostra società si presenta senza distinzione di classe ma in realtà è divisa nella classe di coloro che possono lavorare, curarsi, studiare, e di quelli che sono esclusi da tutto ciò che non solo hanno il danno di esclusi dai loro diritti ma che hanno pure la beffa di essere definiti “difesi” da chi contribuisce alla loro emarginazione”. Compromesso? Compromesso su che cosa? Sui miei diritti? Sul futuro dei miei figli? Sulla loro dignità? E! mi dispiace su quello non scendo a compromessi! Ci sono situazioni come nel caso di questo momento storico un compromesso significherebbe calarsi le brache! Significherebbe solo soccombere arrendersi, accettare di scomparire!

morena de franco, Mendicino (Cosenza) Commentatore certificato 07.04.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari cittadini M5S questa legislatura vi ofre occasione unica e irripetibile di fare qualcosa di positivo x noi popolo non gettatela via. se si torna a votare molti di coloro che vi hanno scelto non lo faranno piu' me compreso e il vostro consenso calera',a favore purtroppo di berlusconi, meditate vi scongiuro pensate a noi che vi abbiamo scelto x fare non x disfare.

arezzi luciano Commentatore certificato 07.04.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema dell'Italia sono gli italiani, tutti quelli che dimenticano, che si girano dall'altra parte, che tacciono. Quelli che rimangono ancorati, in nome di un'ideologia politica , al vecchio e al logoro e che impediscono così il cambiamento, la rivoluzione e la rinascita.
Servivano i suicidi sempre più frequenti di imprenditori e povera gente per far capire alla classe politica che siamo come un animale morente e agonizzante?
Vi siete scordati che Berlusconi era quello che gridava che la crisi non c'era ,e che tutti gli altri partiti si sono macchiati della stessa indifferenza mentre si spartivano soldi e potere sulla nostra pelle?
La Boldrini ieri ha affermato che non immaginava che in Italia ci fosse tanta povertà...ma dove cazzo è vissuta tutto questo tempo a Fantasilandia????
Ma veramente volete ancora essere governati da questi politici ? Questi politici che hanno mandato a morte i disperati rimanendo seduti sui loro milioni di euro annui!!!
A tutti gli italiani che ancora votano per i vecchi dinosauri dico, svegliatevi, perchè se ostacolate il cambiamento siete complici quanto i delinquenti che ci hanno governato e affamato fino ad ora.
Io voglio ancora sperare, perchè voglio e ho bisogno di credere che da tutto questo letame possa spuntare ancora un fiore,quello del cambiamento, della solidarietà,della speranza, della lotta unitaria. Perchè non c'è niente che unisca di più un popolo che il lottare per un obbiettivo comune, voglio conoscere quel senso di comunità che non ho mai conosciuto.
Forza Beppe, forza M5S non mollate mai, sempre con voi, perchè con voi sento che potremo finalmente riveder le stelle!!

Serena Crescentini 07.04.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BASTA !!!!!!
Smettiamola di riempirci la bocca con gli slogan promozionali e frasi autoconvincenti ! Qua la situazione è grave e forse non ve ne rendete conto ! Parlate,parlate e parlate e intanto la gente si uccide o muore lentamente ! Chi non si è ancora ucciso sta morendo lentamente sia moralmente che fisicamente !La falsità della politica ,la disonestà dei politici,la furbizia di chi è al potere stanno uccidendo il popolo e le persone oneste !Personalmente non capisco perché nessuno senta la necessità di fare qualcosa anche solo in segno di protesta ! In altri paesi il suicidio di un cittadino ha scatenato la rivoluzione ma da noi rimane solo un episodio isolato di disperazione da tenere adeguatamente controllato tanto che diventi cosa troppo importante !Qualche titolo di giornale,la visità da campagna elettorale della Boldrini e la corona inviata dal furbetto sono state le uniche reazioni!Già dal giorno dopo,nessuno si ricorda un cazzo ! Il nano spara cazzate programmatiche per un eventuale governo d'inciucio,la seconda fila del PD vomita copioni prescritti per la campagna elettorale di Roma e la lega piscia nell'ampolla a Pontida come di consueto cercando di radunare qualche ebete che non sa dove ficcarsi il fazzoletto verde !E noi ? Noi poveri deficenti,comparse a tempo indeterminato aspettiamo che qualcuno faccia qualcosa assorbendo la dose quotidiana di antidepressivi mediatici che addormentano ogni forma di libera espressione e libera iniziativa ! Intanto il nano organizza manifestazioni a destra e a manca con comparse e bandiere pompando la disinformazione dei suoi media con foto panoramiche di azzurri orizzonti !DOBBIAMO RIBELLARCI ! Dobbiamo scendere nelle strade e scatenare la protesta mettendogli paura ! Solo così capiranno che non siamo pecore e ne abbiamo le palle piene ! Non siamo più disposti a elemosinare concessioni elargite col contagocce da potenti di turno che concedono al popolo gli avanzi solo quando questi sono alla fame ! BASTA ! BASTA !

Ferrara G., Fano Commentatore certificato 07.04.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quindi, se ho capito bene, il ragionamento sarebbe: "pur di non fare accordi con questi mafiosi (che finora non hanno fatto niente), vengano pure altri suicidi". Continuate ad essere così ottusi M5S, che col cavolo la prossima volta vi dò il voto! Se si può fare qualcosa di positivo per questo paese, lo si fa, anzi: LO SI DEVE FARE!...anche coi vecchi partiti! Preferiste che la situazione peggiori?! Preferireste altri suicidi?! Ma muovetevi! ed invece di fare gli ottusi, detttate le vostre condizioni al PD! Firmato uno che vi ha dato il voto e si è semi-pentito.

daniele rosi 07.04.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento

"Ed i partiti ancora ad insistere con la favoletta dell'evasione fiscale etc ...... L'evasione fiscale dell'idraulico, del barista serve solo a fare aumentare i passaggi di denaro e quindi... " azazz dici? Facciamoli Cavalieri del Lavoro !!! ma sei grillino o berlusconiano?

E un dipendente che non puo' evadere ? sono quelli tassati al 52 % delle loro entrate effettive..!!!!!
Azz dici ?.. mettiti d'accordo con Berlusconi per condoni fiscali ...gli mancano i voti per proporli ! Votalo!

Alberto s., riccione Commentatore certificato 07.04.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma davvero si preferisce lasciare fare di nuovo un gover PD PDL che durerà almeno un anno ? E voi starete lì a guardare mentre loro continuano per un altro anno a fare quello che vogliono?
Lo scopo di questo cosa sarebbe prendere più voti tra un anno? Avrete altri cadaveri sulla coscienza

Enrico P., San Quirino Commentatore certificato 07.04.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento

D'accordo sulla politica ladrona , bisogno di cambiamento! Abbattiamo il sistema!
Ma l'evasione fiscale di 120 miliardi ? Nei primi 8 mesi del 2012 sono stati giocati 56,9 miliardi di euro nei vari concorsi/giochi , equivalenti al 17,7 per cento in più rispetto allo steso periodo del 2011 !! azz ma sono tanti!!!
Forse il problema non e' solo la classe politica., ma cambiare gli Italiani. Sono perplesso :-( ..Non saprei come ....:-(

Alberto s., riccione Commentatore certificato 07.04.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Ed i partiti ancora ad insistere con la favoletta dell'evasione fiscale. Il problema reale è l'esportazione dei capitali, che così escono dal giro nazionale. L'evasione fiscale dell'idraulico, del barista serve solo a fare aumentare i passaggi di denaro e quindi l'acquisto di beni. Le tasse sui consumi alla fine riassorbono l'evasione del singolo. L'idraulico che guadagna 100 euro e non li dichiara, oggi non ci paga su 50 euro di tasse. Ma domani compra le scarpe al figlio e ci paga il 20 per cento di Iva; ed il calzolaio compra un maglione e paga il 20 per cento di Iva; e via raccontando tutto il reddito viene assorbito dal fisco. Però c'è stato, in più, l'acquisto di un paio di beni di consumo, che hanno fatto vivere il calzolaio ed il magliaro. Il vero danno è quando i soldi escono dal circuito, cioè vengono esportati: nessuno ci guadagna nulla. Molti anni fa l'economista Modigliani (premio Nobel) ebbe a dire che l'evasione fiscale non ha mai messo in ginocchio l'economia di alcun Paese, cosa che invece ha fatto l'esportazione di capitali all'estero. Lo disse in una trasmissione televisiva a cui era stato invitato: non fu più invitato in TV.

Massimo Marsico, Caserta Commentatore certificato 07.04.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

La gente si suicida e voi non fate i patti per il vostro cazzo di orgoglio?!?!?!?! Bhe sarebbe ora di mettere a frutto i voti per cambiare questa merda invece che tirare l'acqua al proprio mulino: LA GENTE PRIMA DI TUTTO, BASTA DIRE SOLO NO!!!!

Enrico P., San Quirino Commentatore certificato 07.04.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE E CARI CITTADINI, ANCH'IO SOPRAVVIVO ORMAI ANNI. LAVORO 12 ORE AL GIORNO, SENZA NULLA PERCEPIRE E TOGLIENDO TEMPO PREZIOSO AI MIEI SPLENDITI FIGLI. TUTTO QUESTO PER PAGARE DIPENDENTI PARASSITI E DISONESTI CHE FANNO LA BELLA VITA SULLE SPALLE DELLA MIA PICCOLA AZIENDA E DELLA NOSTRA SOCIETA', CON LA COMPLICITA' DI MEDICI ALTRETTANTO DINONESTI' E IRRESPONSABILI. HO PERSINO PROVATO A PARLARE CON IL DIRIGENTE DELL'ISPETTORATO, SOTTOPONENDOGLI LE PROVE CONCRETE DELLA DISONESTA' MESSA IN ATTO... SAPETE QUALE E' STATA LA SUA RISPOSTA??? SIGNORA CARA, FANNO TUTTI COSI'! E' SCANDALOSO!!! IN QUESTO PAESE VENGONO PREMIATI I FURBI DISONESTI, I QUALI OLTRE A NON PRODURRE ... MATURANO PRIVILEGI NEGLI ANNI... E INTANTO LA LEGGE NON MI CONSENTE DI LICENZIARE. E I DEBITI AUMENTANO. HO SEMPRE RINUNCIATO A TANTO, OGGI DIREI A TUTTO, PER "DARE" ALLE PERSONE CHE COLLABORANO CON LA MIA ATTIVITA', E QUESTO NON MI E' MAI STATO RICONOSCIUTO. SI PARLA SEMPRE E SOLO DEI DIRITTI DEI "BOVERI DIPENDENTI" ! E NOI "CORAGGIOSI DATORI DI LAVORO NON ABBIAMO DIRITTI??? EVIDENTEMENTE NO!!! CONVIVO DA ANNI CON SENTIMENTI DI "RABBIA", DI "SCORAGGIAMENTO", DI DELUSIONE... MA ANCORA NON MI ARRENDO!!! E MAI E POI MAI MI TOGLIEREI LA VITA!

silvia capradossi 07.04.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna andare avanti tutta come stiamo facendo cari amici Parlamentari , lo vedete con i vostri occhi che non partono le commissioni in quanto si devono inciucciare il sistema vecchio politico con quello economico del Paese e' se non si mantiene questa linea si va' piuttosto tutti a casa ma loro non devono averla vinta che vanno avanti da 50 anni e vedrete che poi la gente ripaga appoggiando il Movimento 5 Stelle riscontrando le realta' del sistema . Raccomandiamo a voi tutti Camera e Senato di non demoralizzarvi che con calma e gesso li metteremo alla porta perche' non se ne puo' piu di questi personaggi , grazie a voi tutti per questa grande missione .

Antonio Farago' 07.04.13 12:33| 
 |
Rispondi al commento

E' tutta colpa degli AFFITTI:
fate qualcosa affinchè diventino più bassi!

Probabilmente il padrone di casa li aveva ricattati:
o pagate o andate via per strada!

E allora anzichè la strada dei ponti
hanno preferito la strada del Paradiso!!!

La causa: la crisi economica? No, non solo...
L'avidità del genere umano! Si, soprattutto...

....

E' TUTTA COLPA DEL MATTONE

Il vero incubo è l'AFFITTO:
cifre smodate anche per le "stalle".

Si lamentano dell'IMU, ma cazzo,
in un anno, per una casa "decente",

un contribuente "normale" paga ciò che
un "poveraccio" deve pagare in un mese.

E nessuno parla, tutti in silenzio;
hanno tutti quella casetta da affittare.

In passato la grande rincorsa al mattone,
e le mattonate le prendiamo noi in testa.

A Civitanova son morti per l'affitto,
tanti altri casi sono stati simili.

ORA BASTA!
ABBASSATE QUESTI AFFITTI!!!

Donata ., Bracciano Commentatore certificato 07.04.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento

NOSTALGIA !
E' il mercato reale che produce beni/servizi non le banche , ma come mai allora gli paghiamo un pizzo ?
Purtroppo il mercato reale , non può restituirgli un interesse , per il semplice fatto che produce beni e servizi e non denaro , per questo s'indebita !

Paolo Ferrandi 07.04.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, credo che si debba fare almeno la legge elettore che secondo il mio modo di vedere senza essere giurista per il buon senso quella esistente è anticostituzionale, visto che la nostra Costituzione è stata scritta con il sangue e con il cuore! E poi alle elezioni e tutti i vecchi volponi di destra, sinistra e centro tutti a casa!

Gennaro Tortorella 07.04.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sempre al tuo fianco fino alla fine dei miei giorni!! tutte le cose che hai detto in passato, si sono verificate puntualmente,adesso andranno in viaggio di nozze PD e Pdmenoelle,e anche questa si avererà, cosi l'inciucio sarà compiuto.#M5S tutta la vita.

DOMENICO C., Ravenna Commentatore certificato 07.04.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo allo sbando... è inutile negarlo.
il fatto di aver votato Grillo, è stato si una buona cosa, anzi direi ottima, ma a quanto vedo non sufficiente.
gli italiani sotto la soglia di povertà sono, anzi siamo più di 8 milioni. possibile che almeno 1 milione, di noi non ci si riesca a metterci d'accordo e fare un salto a Roma, e circondare i palazzi pacificamente, in maniera da non farci ne uscire ne entrare nessuno ad oltranza, fino a quando non firmino una resa incondizionata e si tolgano tutti dalle palle?
è ora di uscire dall'euro, è stato un fallimento per la popolazione di tutta europa. non si può far finta di niente.ormai assisto quotidianamente allo stillicidio di aziende e di conseguenza dei loro dipendenti. credo che ormai le maniere morbide... non siano più sufficienti, è ora di passare alle maniere forti. iniziamo a chiudere tutti quanti i conti in banca, restituiamo carte di credito non compriamo più gratta e vinci e giochi vari, non dichiariamo più alcun reddito, (chi può). togliamo ossigeno a questi bastardi, come loro lo stanno facendo con noi.
e mi riferisco a quelli che hanno votato berlusconi, bersani... addirittura monti... ma il cervello dove lo avete messo?
ci hanno preso per il culo all'inverosimile... e voi ancora li votate? va beh che la mamma degli imbecilli è sempre incinta... ma cazzo tutti parti gemellari a quanto vedo.... SVEGLIATEVIIIIIIIII

giuseppe giambrone 07.04.13 12:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono d'accordo che i vecchi partiti in tanti anni non hanno fatto nulla, ma per fare il cambiamento bisogna stare nelle stanze dei bottoni e non fuori della porta a protestare e dire le cose che non vanno.Bisogna portare e diffondere il cambiamento dall'interno e dimostrare al paese che il movimento 5 stelle sa anche fare e non solo dire le cose che non vanno

CARLO BURCHIETTI, Latina Commentatore certificato 07.04.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento

io quest' anno compio 40 anni. e vivo coi soldi di un quindicenne abbiente e raro di oggi. 400 al mese, dividendo le risorse e lo spazio con 2 amici, sempre quarantenni e sempre senza risorse nè il famoso ammortizzatore famiglia italiana. mai avrei pensato di dover superare la fine della speranza e di doverlo fare sempre e ogni giorno di più. davanti alla fame, quella che anche qui in italia ormai è tangibile benché non narrata quanto meriterebbe, le posizioni si son irrigidite. il calcolo al profitto è la forma mentis dominante, è la vulgata del linguaggio del vecchio padrone ed è per tutti. non siamo in guerra, siamo solo nemici. nemici fra noi e per un pizzico di arroganza, che è diventata un valore. mi aspetto solo l'emergere virale di fenomeni come i riots consumistici londinesi di qualche anno fa. ai quali parteciperei per sperare di vendere qualcosa online. a queste applicazioni del pensiero si arriva per scongiurare il suicidio e impegnare il cervello in qualche tipo di prospettiva.

mimì viola 07.04.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento

i poteri occulti e demoiaci che stanno dietro l'economia mondiale sono molto pericolosi-


questa dell'impoverimento italico non è che la fase di un progetto portato avanti già da molti anni e che ha fatto il suo corso con molteplici azioni mirate a indebolire la capacità critica della popolazione mondiale.


una fra i tanti è il proibizionismo della cannabis che serve a eliminare l'unico rimedio naturale alla programmazione mentale.

quando negli anni 30 si sono accorti che i consumatori di cannabis non erano programmibili è partita una campagna mondiale volta a distruggere l'unico metodo naturale conosciuto contro le tecniche di manipolazione mentale.

Fini e Giovanardi doveta andare affanculo perché siente lecchini del male.

verità nascoste 07.04.13 12:08| 
 |
Rispondi al commento

RISALVE;A MIO MODESTO AVVISO OCCORREREBBE PER USCIRE DA QUESTA CRISI RISTABILIRE LA SOVRANITA' MONETARIA(SCIPPATA DA PRODI),OSSIA LA PREROGATIVA DELLO STATO DI STAMPARE MONETA(COME AFFERMATO DALLA COSTITUZIONE),NAZIONALIZZARE LA BANCA D'ITALIA,IMPEDIRE ALLE BANCHE DI INVESTIRE I SOLDI DEI CORRENTISTI IN TITOLI"SPAZZATURA",CONFERIRE INCARICHI DI GOVERNO SOLO A PERSONE NON COLLUSE CON LOBBYES E BANCHE D'AFFARI(VEDI PRODI,MONTI,DRAGHI,TUTTI PROVENIENTI DALLA GOLDMAN SACHS,RESPONSABILE DEL FALLIMENTO DELLA GRECIA).W L'ITALIA LIBERA E INDIEPENDENTE.CORDIALI SALUTI.

TINO LISSU, S.MICHELE Commentatore certificato 07.04.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Condivido al 1000x1000 con Beppe, lasciamogli fare l'inciucio(sotto sotto lo hanno già fatto)in fondo durante la campagna elettorale è quello che si era detto, quindi? massima coerenza.Alla prima occasione si romperanno le corna come sempre.

Fulvio O., Atripalda AV. Commentatore certificato 07.04.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento

DELINQUENTI AL POTERE

Siamo governati da DELINQUENTI.
La manovra esodati ha messo per strada persone anziane ormai fuori dal mercato senza lavoro e senza pensione!
Per contro i politici trombati della politica avranno la buonuscita!
Mi sa che votare Beppe sia insufficiente..... speriamo che i giovani facciano come in Grecia, assaltino ad esempio le seconde, terze dimore dei politicanti che ci hanno ridotto in questo stato....nessun rispetto per i LADRONI DI STATO!

Giovanni G., belluno Commentatore certificato 07.04.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Concordo e aggiungo che molti giovani hanno una famiglia su cui contare ma chi ha superato i 40 anni...la famiglia è lui. La "fascia di persone" tra i 40 anni fino alla pensione dovrebbe essere tutelata maggiormente. Anche se il diritto (e il dovere) al lavoro è da tutelare per tutti.

carlo f. Commentatore certificato 07.04.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non credo sia il caso per nessuno speculare sulla disperazione e morte per solitudine e disagio sociale. Occorre abbattere il sistema.

alessandro ., roma Commentatore certificato 07.04.13 11:51| 
 |
Rispondi al commento

abolite subito equitalia e redditometro

no a confisca beni case e aziende

carlo rossi 07.04.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento

SALVE,ASSISTIAMO AL COLLASSO SOCIO-ECONOMICO DELL'ITALIA,GRAZIE AI NOSTRI POLITICI,I QUALI ANZICHE' DIFENDERE E AMMINISTRARE GLI INTERESSI DELLA NAZIONE,ESEGUONO SUPINAMENTE GLI ORDINI CRIMINALI DETTATI DALLA BCE,INFLIGGENDO GRAVI SOFFERENZE AI CITTADINI E IMPRESE LE QUALI NON SOLO FALLISCONO MA ADDIRITTURA SONO DEBITRICI DELLO STATO.DI QUI LA DISPERAZIONE,I SUICIDI,LA MISERIA E MANCANZA DI PROSPETTIVA PER IL FUTURO.TUTTO PER DIFENDERE A TUTTI I COSTI L'EURO IMPOSTO DAI BANCHIERI I QUALI NON SOLO RISPONDONO DEI LORO CRIMINI,MA TIRANO LE FILA DEI POLITICI TRADITORI CHE STANNO PUGNALANDO I LORO STESSI CONNAZIONALI.

TINO LISSU, S.MICHELE Commentatore certificato 07.04.13 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Circa una decina d'anni fa ti ho sentito parlare del sistema del credito, della bancocrazia, che in uno stato civile sulle banconote dovremmo trovare scritto "Repubblica Italiana" con la firma del presidente della Repubblica e non "BCE". Perché non torni a parlare di queste cose? Se noi recuperassimo la nostra sovranità monetaria avremmo risolto tutti i nostri problemi! Perché ti stai concentrando solo sugli sprechi della politica quando, togliendo il debito pubblico che dobbiamo pagare alla BCE, il nostro paese avrebbe il bilancio in attivo?

Fabio Zanardello 07.04.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,

oggi è emerso l’ultimo scandalo delle Converse, famosa marca di abbigliamento sportivo che produce le proprie scarpe in un paese estero che pratica lo sfruttamento del lavoro minorile.

Premettendo che questa pratica è ormai diffusa in moltissime aziende, che si trovano costrette a spostare all’estero la propria produzione per essere ancora competitive sui prezzi e che tutto ciò danneggia il nostro paese e l’Europa intera poiché i nostri operai non sembrano essere più utili.

Considerando che l’idea che l’Italia e l’Europa potesse sopravvivere e svilupparsi solo mantenendo in se la ricerca e si servizi è fallita clamorosamente (visto che anche quest’ultime stanno andando all’estero).

Direi che sarebbe opportuno redigere una legge SERIA sull’IMPORTAZIONE di Materiali e Prodotti in cui sia chiaro che chi vuole esportare in Italia o in Europa deve GARANTIRE fuori da ogni dubbio lo stesso trattamento SOCIALE dei nostri operai. Poiché se lo sfruttamento del lavoro minorile è un’ABBERRAZIONE, lo è in tutti i paesi in cui si pratica e non solo in Italia, pertanto di fatto chi lo utilizza per la propria produzione in qualsiasi paese estero si macchia dello stesso reato e la produzione è frutto di un atto criminale pertanto NON VENDIBILE!

Adele Bonaduce 07.04.13 11:34| 
 |
Rispondi al commento

ho votato M5S...pERCHè QUESTO pAESE CAMBIASSE, CON FATTI CONCRETI, NON CON LE CHIACCHIERE DI PALAZZO dei FALSI!

UNA DONNA PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, UNA GRANDE DONNA : F R A N C A R A M E

M5 stelle , RESISTENZA! NON mollare...Qualcosa sta cambiando.Coraggio.
Vi piace tanto San Francesco: era un uomo di azione, non solo di preghiera e contemplazione!

Vi piace questo Papa che porta il suo nome, allora: poche polemiche:
"CAMMINARE, EDIFICARE, TESTIMONIARE".
Lontani da tutte le tentazioni e trappole, ma realisti.

Ieri nelle Marche tre persone si sono suicidate, fate in fretta...chi prende tre pensioni d'oro o 50.000 euro al mese non pensa certo a loro!!!

Se i Pentastellati falliscono...rimangono solo " i forconi". Non possiamo permetterci di fallire e perdere voti...date segnali di proposte concrete subito realizzabili...prima che lo "psiconano" rimonti ancora di più ( mi dispiace dirlo,ma Italiani= popolo di pecoroni).

Grillo, Casalegno siate lungimiranti oltre che coerenti. Grazie
Maura- da Assisi

Maura P., Assisi Commentatore certificato 07.04.13 11:34| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Cari 5 stelle, per arrivare al 51% ci sono due metodi, fare un golpe o mettersi a fare qualche cosa e dimostrare di essere meglio di quelli che criticate!
Con il metodo che state adottando sparirete alle prossime elezioni ed avrete perso una buona occasione per cambiare anche solo in piccola parte il paese.

Norberto Barlocco 07.04.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sembra che pochi si interessano alla estrema disperazione dei cittadini, si ascolta solo arroganza da parte del Governo, a togliere sono veloci a dare lumache! I partiti hanno creato un sistema fiscale cervellotico ed insensato legato alle esigenze di entrate di cassa "necessarie" alle più folli spese di soldi pubblici(la cronaca quotidiana degli accertamenti della GdF lo dimostra) più che alla reale capacità reddituale dei cittadini, ancorando ogni regola di accertamento del reddito alle statistiche (redditometro, studi di settore, spesometro)che non valgono al contrario per adeguare il reddito del cittadino! Occorre una proposta di legge che introduca al più presto il reddito di cittadinanza per coloro che sono effettivamente senza lavoro e reddito, una moratoria automatica per coloro che dimostrano di non potere pagare le loro spese correnti, una generale moratoria per le imprese in difficoltà dove operi una sospensione fiscale dagli accertamenti statistici, aliquote fiscali più applicabili per es. il 20% alle imprese ed il 12% ai lavoratori dipendenti, regole nuove per poche tasse ma che devono pagare tutti, di contro, una legislazione severa che preveda la confisca dei beni agli evasori con strumenti che non danno spazio alle interpretazioni soggettive ma oggettivamente fotografano la realtà: il tutto a beneficio dei cittadini che necessitano di aiuto finanziario. Urgente, grazie.

dario m., Palermo Commentatore certificato 07.04.13 11:09| 
 |
Rispondi al commento

"L'italiani se erano furbi erano morti da piccini"..3 giorni di rinvio...per scoprire che comunque, questi soldi vanno "pagati a debito"...roba da matti...ora Rigor Mortis.."dell'impresa Onoranze Funebri Italiane".scopre dopo 15 mesi...che forse i miliardi da dare alle aziende..sono un po' di più...di 80..!!cazzo..allora viene da chiedersi...ma quanti sono?...boh?...non abbiamo i conti sotto mano!!!e quindi non lo sappiamo..!!ah! non c'è male!!..pare che questi debiti siano come i fantasmi, ci sono e non si vedono..!!come al solito le voci dicono che il vero credito avanzato dalle pmi..si aggiri intorno ai 120-130!!!'sti cazziiiii!...quindi non la metà..ma probabilmente 1/3....della serie..pochi, maledetti e subito!!!..ammesso e concesso che arrivino a destinazione..!
Un giorno quando scoppierà il Pentolone del debito pubblico...inonderere il pianeta con un volantinaggio di BTP,BOT,CTZ...tale da oscurare il cielo per 10 giorni...!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 07.04.13 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Costituire subito una commissione d'inchiesta contro coloro che hanno portato questo Paese al massacro e condannarli per istigazione al suicidio.Si parla tanto di mobbing...bene piu' mobbing di questo non esiste.e ora che si avviano a fare il loro governaccio l'azione del M5S dovra' essere ancora piu' dura e incisiva senza se e senza ma.

marcello la rovere, Chieti Commentatore certificato 07.04.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Niente patti? Quindi aspettiamo che qualcun altro si suicidi?

Francesco Lobosco, Ruvo di Puglia Commentatore certificato 07.04.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Cari grillini, mi raccomando:nel 1° programma del vostro candidato prossimo sindaco di Roma ci deve essere l'istituzione di un bell'elenco per autocertificazione delle famiglie disperate della città di Roma e l'assegnazione loro almeno dei buoni pasto/esenzione bollette/aiuti affitti, aventi come scopo quello di evitare i suicidi dei romani abbandonati dalla sinistra solo perchè non tesserati e quindi disperati.

Luisa Mele Salerno 07.04.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento

loro sono responsabili dei sucidi passati, il movimento, se non rende spendibile la sua forza per il governo del cambiamento qui ed ora, si rende corresponsabile dei suicidi futuri.

Antonino Nardone, Avellino Commentatore certificato 07.04.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

E molto chiaro Cittadini, accordo PD-PDmenoelle serve per fregarci ancora, dicono per larghe intese, ma come con un governo tecnico approvano PD-PDmenoelle 400,00 milioni buttati nel cesso e non possono approvare tagli c'e bisogno di larghe intese, ribadisco l'onesta deve liberarsi dei disonesti dobbiamo inondarli siamo in tanti loro sono in pochi.

Viva il M5S andiamo avanti siamo senza colpe.

Torre A.B. Lecco 07.04.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe a volte mi sforzo di trovare qualche merito che ci riguardi un po a tutti noi ma purtroppo non riesco a togliermi l'idea che gia' da anni mi sono fatto e cioe' che siamo un Popolino....non dimentichiamo che se ci troviamo nella situazione che tutti conosciamo un PO' di colpa e' anche nostra in fin dei Conti questi politici non si sono eletti da soli....nella Tua campagna elettorale hai promesso un ribaltone ma la cosa che mi ha convinto a votare M5S e' che Una volta eletti I Grillini avrebbero reso trasparente il lavoro svolto nell'ambito parlamentare e senza nessuna alleanza con PD e PDL...ora tutti dicono che bisogna fare presto che il tempo e' poco che in qualche maniera un governo deve nascere anche a costo di alleanze non gradite al M5S e molti minacciano che non ti voteranno piu' ...ebbene puo' anche darsi che alle prossime elezioni saremo in meno ma sicuramente piu' forti e piu' uniti di prima...e comunque mi sento pronto ad affrontare sacrifici estremi e conservare quel poco di dignita' che ancora ci rimane piuttosto che continuare a vedere le solite facce politiche....Forza Grillo non mollare ....un abbraccio a tutti maurizio

maurizio gianoncelli 07.04.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre noi aspettiamo di arrivare al 51% gli altri morti saranno sempre colpa degli altri?
Mi viene da pensare: gli altri hanno creato un precipizio poi il popolo ci ha dato gli strumenti per riparare il precipizio e noi stiamo li con gli strumenti in mano e ogni qual volta che qualcuno cade nel precipizio diciamo: la colpa è di quelli che il precipizio l'hanno creato.

duilio sanges, roma Commentatore certificato 07.04.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Allora sono rimasto a guardare e forse non ho capito, poichè se è così son cazzi amari; Lo stato nella persona di Monti (che si è fatto uno spot elettorale nella presentazione del decreto) ha detto che lo stato (cioè noi) pagheremmo 40 milioni di euro ai suoi debitori ( si parla di 130 milioni di euro) ovvero neppure il 50% da maggio, ma se un mio cliente mi paga solo il 50% del lavoro fatto io non riesco neppure a pagare le tasse, e vero ecco lo stato ha dato la possibilità ai suoi creditori di pagare le tasse, oppure può permettersi di non saldare il debito.Se le cose sono così credo proprio che si debba dire che il secchio è pieno e non si sa dove mettere l'acqua in più e visto che Abbanoa la fa pagare cara uno poi si INCAZZA!!!!

Andrea Zedda, Quartu S. Elena Commentatore certificato 07.04.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento

A questa ennesima tragedia do la colpa anche al vostro movimento, che a due mesi dalle elezioni non ha fatto altro che cazzeggiare e da questo ho capito che il vostro motto è "facciamoci i cazzi nostri".Mai una volta che avete accennato la parola ESODATI. Forse non fa parte del vostro vocabolario.Ogni giorno ci sono vittime per queste persone. Che vengano maledette le persone che hanno portato queste persone alla disperazione.

salvatore luca 07.04.13 10:22| 
 |
Rispondi al commento

=============================================
GIUSEPPE STRAZZERI
=============================================
E' una tragedia nazionale, sono omicidi di stato ma il Movimento 5 Stelle cosa pensa di fare? A parte rivendicare una purezza che tutti gli riconoscono ora è venuto il momento di agire, di uscire allo scoperto, fare qualche proposta, Come ho scritto in un altro post bisognava fare alcune proposte forti fattibili da fare al PD per metterlo con le spalle al muro. E cosa fa oggi il Cainano? la stessa cosa,in maniera retorica ovviamente, lui artefice e complice dello sfascio.
Ma il M5S uscire dalla tana e fare una proposta seria di governo. Un governo di persone fuori dai partiti dalla burocrazia dai gruppi di potere, persone dalla onestà specchiata in grado di fare un governo con l'appoggio esterno del M5S e del PD.

Giuseppe Strazzeri (beppevicenza), Vicenza Commentatore certificato 07.04.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento

"Caro Beppe Grillo dovresti dire ai tuoi che non è il modo di comportarsi in parlamento come alla camera, il paese ha urgente bisogno di un governo per tutti quei giovani senza lavoro, per le riforme necessarie al paese per far decollare l'economia e reperire risorse economiche per le famiglie e le imprese. L'ostruzionismo che voi di M5S state facendo a Bersani non fa assolutamente bene al paese a chi vi ha votato e ha voluto credere in te, Beppe!
Semmai dovessimo ritornare alle elezioni senza un nulla di fatto e quindi con una legge porcata delle recenti elezioni, lo dicono i tanti elettori che ti hanno votato e che ti chiedono di appoggiare Bersani, NON PRENDERAI nessun voto se si andrà come è probabile a NUOVE ELEZIONI entro maggio/giugno. Un italiano stanco della crisi economica. Buona giornata Beppe."

antonio n. Commentatore certificato 07.04.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Sono d’accordo, è ora di smetterla di fare accordi con chi ci ha rubato il futuro.

pasqualino santi Commentatore certificato 07.04.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento

continuate a dire di no cari cittadini...per fare cosa...anche voi state SPINGENDO AL SUICIDIO QUESTE PERSONE.
Cari 5 stelle....farete ammazzare piu persone rimandando i problemi che sono dovuti alla vostra inesperienza...grazie per le prossime vittime

cassaramassimiliano 07.04.13 10:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La situazione e' disastrosa e lo sappiamo tutti, non abbiamo più bisogno che lo ricordiate, abbiamo invece bisogno di un governo che invece non ci state dando! Questo e' il vostro senso di responsabilità' sociale? Oppure l'obiettivo e' il 100%? La dittatura e poi fate quello che volete? Per cortesia non speculiamo sulla morte di nessuno. Siete stati votati dal 1/3 degli italiani bene fate il vostro lavoro qui abbiamo bisogno di fatti e non parole!

Milena carrara 07.04.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Sono avvocato e pubblicista, ho studiato ed insegnato economia in Svizzera e mi interesso per interesse personale e passione ai temi dell'economia e del debito pubblico.
Non esiste un manuale di economia che abbia trattato il tema del debito pubblico riferendosi a debiti pubblici la cui entità superava le dimensioni del pil: la gestione degli aggregati monetari non può essere dunque la stessa rispetto a quella in cui il debito pubblico è di dimensioni molto più contenute.
Ho così inventato un sistema nuovo per gestire gli aggregati monetari così da poter ridurre il debito pubblico senza imporre nuove tasse, aumentare il debito pubblico o stampare euro... Ho scritto a Tremonti che mi ha risposto con un biglietto di circostanza ed ho scritto al Min.Barca:pochi giorni dopo Bersani ha tirato fuori la proposta di emettere 50 miliardi di nuovo debito per pagare le imprese.
La proposta di Bersani è preferibile rispetto a nuove tasse o alla svendita del patrimonio pubblico, ma aumenta il debito ed la spesa per interessi:ora la "sua" proposta è stata recepita dal Governo.
La mia proposta invece è articolata e consente di eliminare persino "il costo" dello spread.
Purtroppo ho contro tutti coloro che "non ci hanno pensato prima loro", gli addetti ai lavori, i politici, i complessati, i cretini, quelli che ritengono che ci meritiamo "lacrime e sangue" e gli autolesionisti.
Nulla di nuovo tante altre volte persone che hanno avuto idee nuove sono state messe da parte per i motivi analoghi a quelli sopra indicati, mi spiace solo per chi soffre.
Se avessi ideato, come aveva fatto un mio cugino, un nuovo tipo di motore, mi rassegnerei al fatto che nessuno vuole darmi ascolto.
Ma la gente si ammazza, le imprese chiudono, le competenze vengono disperse e la disoccupazione è insopportabile.
Ho il dovere di tentare ulteriormente di farmi ascoltare anche se so che si tratta di una "mission impossible".
In un prossimo commento vi racconterò dei miei tentativi: www.chicontrollachi.it

Salvo Cardillo 07.04.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento

EFFETTO LEVA. I 2/3 degli italiani continua a votare i vecchi partiti, questa e' la realtà dei fatti! Per convincere tutti bisogna dimostrare quello che si dice ed ogni OCCASIONE e' fondamentale.
1/3 dei voti del M5S può dare quel EFFETTO LEVA che servirà a convincere i rimanenti 2/3 a cambiare direzione ed attuare il programma M5S e rivotare il movimento alle prox elezioni con più forza e convinzione....

Simone F. 07.04.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Non ci credo che dentro ai partiti ci finiscono volti nuovi e puliti. SE vanno dentro a cricche fornate da delinquenti irresponsabili come quelli che ci han governato sinora, un motivo c'è di sicuro. Io voglio pensar bene: ci sono finiti perchè, sottovalutando il movimento CINQUESTELLE, pensavano che l'unica alternativa fosse quella di candidarsi per i soliti partiti. Beh, si sono sbagliati. Se è finalmente arrivata l'ora di cambiare, questo lo si deve al movimento CINQUESTELLE.

Daniel 07.04.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento

IO credo,che,non sia una vergogna essere poveri. Io credo, che, se arriviamo a suicidarci per questo, in qualche modo forse sono riusciti a farci credere che non é importante quello che siamo, ma quello che sembriamo.
IO non so teorizzare un nuovo modo di organizzare la socetà, ma so che quando condivido qualche cosa con gli altri sto bene.

Alessandro Biagioni 07.04.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordo con Voi! Non si può fare accordi con chi ci ha rovinato! In parlamento da quando c'è il M5S gli altri partiti (non so' se per vergogna o paura) hanno cominciato a fare qualche "farsa" di tagli. Avanti così!

Clara R., Brescia Commentatore certificato 07.04.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Se si dovesse ritornare presto alle urne, anche il M5S si ritroverà ad essere giudicato come quelli che avrebbero potuto fare ma non hanno fatto nulla!! Altro che aumento dei voti.
Dobbiamo agire impegnandoci a promuovere un governo di vero cambiamento.
Subordiniamo la ns. fiducia ad un programma condiviso e ad una compagine di governo di uomini e di donne competenti e puliti (ci sono anche dentro alle forze politiche)e che lottano da anni per il cambiamento dei partiti e della società. Non crediamo di essere solo noi quelli che lo vogliono, semmai siamo stati quelli che lo hanno gridato più forte e con più convinzione.

enrico m., sant'omero Commentatore certificato 07.04.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bha sara!!!!! ma intando gli italiani continuerebbero a votare pdl e pd!!!
ma di cosa ci lamentiamo ?
e' giusto che ci capiti tutto questo , ce lo meritiamo.
a questo punto non do piu neanche la colpa a berlusconi sono gli italiani che sono scemi e se qualcuno se ne approfitta fa bene.
sentir qualcuno che dice che la colpa di tutto questo e' del m5s non fa che avvalorare la tesi di cui sopra.
italiani andate a fanculo e morite

massimo x 07.04.13 09:24| 
 |
Rispondi al commento

E un'altro cosa te la devo dire Beppe!
TU SAI CHE SENZA SOVRANITA' MONETARIA L'ITALIA NON HA FUTURO!
SE VUOI EVITARE ALTRE CENTINAIA DI SUICIDI,
TU CHE HAI UN CUORE GRANDE
DEVI immediatamente mettere al primo punto del Movimento
LA SOVRANITA' MONETARIA E LA BANCA D'ITALIA DI PROPRIETA' DEL TESORO.
Tu lo sai,
ti faremo scudo in milioni,
allora sì che il Movimento 5 Stelle prenderà il 51% e cambierà l'Italia,
altrimenti il M5S rimarrà un Movimento che prova a fare la raccolta differenziata
mentre la gente muore di fame.
Beppe,
o valichi il Rubicone
e diventi il nuovo Cesare d'Italia
o resterai una di quella Grandi promesse che hanno avuto paura.
SOVRANITA' MONETARIA è LA VIA!
SE HAI CORAGGIO FAI UN POST SUL Giappone, che stamperà Moneta RADDOPPPIANDO LA BASE MONETARIA!!
non puoi più stare in mezzo al guado,
Casaleggio è d'accordo o pensa al 2020??????

Carlo Pandolfini, Catania Commentatore certificato 07.04.13 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ADESSO NOI COSA FACCIAMO? STIAMO A GUARDARE IL PAESE CHE AFFONDA E RIPETIAMO A CANTILENA CHE E' COLPA DEGLI ALTRI CHE NON HANNO FATTO NIENTE PER 20 ANNI. NON SI DEVONO FARE ALLEANZE MA SI DEVE FAR NASCERE UN GOVERNO E FARE IN MODO CHE EQUITALIA NON POSSA PIGNORARE L' UNICA PANDA CHE QUEL SIGNORE POSSEDEVA. E FARE IN MODO CHE NON SI POSSA PIGNORARE LA PRIMA CASA, FAR RIPARTIRE IL PAESE CON IL NS. PROGRAMMA RACCOLTA DIFFERENZIATA, ENERGIA ALTERNATIVA ECC. ECC. ALTRIMENTI CONTINUARE A GUARDARE VUOL DIRE CHE ERANO SOLO BELLE PAROLE E BASTA. MODELLO SICILIA PER L' ITALIA

luigi ursino, catanzaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.04.13 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Concordo pienamente .... È impensabile che questi siano ancora la!!!!! Dovrebbero essere loro a suicidarsi... Ma non per i debiti che hanno causato ad un intero paese ma bensì per avere la faccia come il culo !!!!

Alessio Stecca 07.04.13 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Quello che fa rabbia è, che se invece di indignarsi verbalmente gli onesti applicassero la cara, vecchia e sacra legge del taglione (un politico per ogni cittadino "suicidato" dalle banche), il problema della "casta" sarebbe già stato risolto...

Alberto Rizzi Commentatore certificato 07.04.13 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Io personalmente,
come Carlo Pandolfini, farei alleanza immediata con QUALUNQUE FORZA POLITICA ISTITUISSE IMMEDIATAMENTE IL REDDITO DI CITTADINANZA.
Scusa Beppe,
ma il Reddito di Cittadinanza, detto in siciliano,
era una minchiata tanto per dire e prendere voti alla gente,
oppure una cosa seria???
No, perchè, se era una cosa seria,
a quest'ora il pool di casaleggio avrebbe DOVUTO ASSOLUTAMENTE PROVVEDERE A SFORNARE IMMEDIATAMENTE
una seria e concreta e urgente proposta di legge sul Reddito di Cittadinanza e dargli massima evidenza sul blog,
invece di "babbiare" in questo momento drammatico sulla RAI!
Detto da una persona che ha cercato di far votare in tutti i modi il M5S........
.......e ora gli amici mi fermano e mi chiedono,
MA PERCHE' NON STANNO FACENDO NIENTE???
o pensate che la gente che si suicida può aspettare altri mesi???
Solinas, TU DELIRI! VERGOGNATI.

Carlo Pandolfini, Catania Commentatore certificato 07.04.13 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno,da quello che riportano i mass media, se uno dei due non fosse stato esodato, probabilmente avrebbero avuto i soldi per andare avanti,a questo punto io propongo una class action da parte di tutti gli esodati, prima al governo che ha cambiato le carte in tavola in "corso d'opera" in quanto se a queste persone è stata data la possibilità di andare in pensione, poi tu governo cambi tutto dalla sera alla mattina e poi succedono queste cose. Allora propongo class-action primo contro il ministro, poi al governo e dopo allo stato italiano. Pensate he si possa fare? Enrico Pietrelli

Enrico Pietrelli 07.04.13 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Da ex elettore M5S, vi chiedo: la gente si SUICIDA perche' non ne puo piu', voi che fate?
Nulla. Fermi e immobili.Cosi vi rendete complici. Fate il gioco della vostra convenienza ma non del paese ch vi chiede di agire.

Avete sempre detto nessuna alleanza con gli altri partiti? Bene era una posizione comprensibile prima delle elezioni anche in vista di un risultato elettorale che non prevedeva per il M5S il ruolo importante per consentire la nascita di un governo.

Intelligenza vorrebbe che ci si rendesse conto che le situazioni mutano e che le posizioni vanno riviste in funzione di cio'.

Siete contenti di spingere il Pd verso il Pdl mentre io come molti altri non ve la perdonero' e vi riterro responsabili, con il vostro rifiuto di essere forza propulsiva in un governo, di riconsegnare il paese nelle mani di un governo con il pdl dentro.

In tutta onesta' penstae abbia piu' importanza per l'Italia nei prossimi mesi la vostra aderenza al precetto 'da soli fino alla morte' o il nefasto ritorno di Mr B?

Anastasio R., Stoccolma Commentatore certificato 07.04.13 08:49| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai la crisi non morde più, uccide semplicemente.
Prima dei funerali dei tre suicidi per fame, a Civitanova Marche una verginale Boldrini, neo presidente della Camera, dichiara di non aver capito che la situazione della gente fosse così grave.
Questo la dice lunga di come i nostri politici, da15.000 € netti/mese di stipendio, abbiano il polso della situazione.
Squinzi, presidente di Confindustria, le ricorda che quest'anno sono già 62 gli imprenditori disperati che si sono tolti la vita per la crisi.
Intanto 80.000 italiani hanno fatto le valigie e sono scappati all'estero per cercare lavoro.
Siamo tornati agli anni '30 insomma.
Ci sono piccoli imprenditori, come il sottoscritto, che tengono aperte le loro aziende più per senso sociale misericordioso che per convenienza economica.
Sanno benissimo che i loro dipendenti, se fossero licenziati, cadrebbero immediatamente nel baratro della povertà assoluta.
Imprese alla stregua di una Caritas insomma.
Un altro dato, appena divulgato, la dice lunga: da noi le tasse raggiungono il 51%, un record micidiale.
E per le imprese si sfiora il 70%.
Pure un idiota capirebbe che una simile imposizione fiscale strozzerebbe anche i più virtuosi.
Nel frattempo il debito pubblico sale, perché la recessione, che macella le vendite, riduce drasticamente le entrate dello Stato.
Eppure ci sono delle soluzioni percorribili.
Sarebbe sufficiente una semplicissima manovra immediata: consentire alle imprese di dilazionare in 5-6 anni i contributi sul costo del lavoro (INPS e INAIL), ma non con penali del 30% e tassi da usura come fa Equitalia oggi.
Poi mettere a compensazione immediata i quasi 100 miliardi, che lo Stato deve da anni alle imprese, con le tasse che le stesse imprese pagano ogni mese. In pratica crediti e debiti andrebbero a pareggiarsi.
In ultimo, pagamento dell'Iva solo al momento del saldo della fattura.
Difficile? Non credo proprio.
Impossibile? Facile, con questa classe politica.
WWW.FUOCHIDIPAGLIA.IT

Giorgio Paglia 07.04.13 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Faccio riferimento al suicidio avvenuto nei giorni scorsi e con questo richiamare l attenzione su tutti quelli che si sono gia' consumati in precedenza e dico che Monti li ha visti morire senza alzare un dito e come lui nessun altro politico, mi pare, che si e posto il problema . Vergognatevi politici parassiti.
Grillo dice che da 20 anni questi parassiti non fanno altro che derubare ma io ci metterei anche i 10 anni precedenti nel calderone e quindi fanno 30 anni. Ora io ne ho 44 e lavoro fin dall adolescenza, siccome questi parassiti si sono mangiato tutto a me e i miei figli cosa ci resta?
Italiani svegliamoci porca p........a il M5S e la vera rivoluzione. Usiamola x il bene di tutti.
P.s. vorrei fare un appello ai parlamentari. Avete una grande possibilita' non abbattevi, siate forti di fronte a tutte le provocazioni. Siamo tutti con voi. Forza ragazzi buttateli fuori.

giovanni c., latiano Commentatore certificato 07.04.13 08:31| 
 |
Rispondi al commento

Vi ho votato per dare un volto nuovo all'italia, ma voi non siete meglio di loro, solo chritichare, cosi non si costruisce un paese ma lo si finisce a distruggerlo.
gurardate come lavora lopposizione da noi in germania, cosi si construisce e si conserva non come fate voi

Ranallo renzo 07.04.13 08:19| 
 |
Rispondi al commento

Esiste un altro internet, underground in cui si trova do tutto
Capite a me,se non va con le parole va....
in un altra maniera

Fabrizio Mio 07.04.13 08:12| 
 |
Rispondi al commento

.....bravissimo Roberto!!
Facciamoli governare di nuovo insieme e tempo un anno ritorneremo PIÙ FORTI e determinati!
Luis

Luis neto crescente 07.04.13 07:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi ruba la scena
Ci risiamo. Ancora una volta la parola conclusiva in quella che sempre più diventa la sceneggiata della politica ha un solo vincitore: Silvio Berlusconi. L’uomo che si fa sempre più amare e odiare ma con il quale prima o poi si deve avere a che fare ed è meglio per gli avversari non sottovalutarlo. Mostra d’essere non solo il padrone della Lega ma persino di una parte cospicua del Pd. Il suo merito è anche il demerito dei suoi avversari da Bersani che ha mostrato sia in campagna elettorale sia nel gestire il dopo elezioni tutti i suoi limiti e con lui, mi dispiace dirlo ma è così, lo stesso presidente della Repubblica.
Un Bersani che ha giocato tutta la sua partita alle lunghe trattative per la formazione del governo e ora ci si è messo lo stesso presidente della repubblica mentre il “paese brucia” e occorrono risposte immediate. L’errore di Bersani è stato quello di rendersi “incomprensibile” con la sua insistenza nel volere un’alleanza con il M5S pur sapendo sin dall’inizio che non sarebbe stata possibile. Alcuni osservatori politici ritengono che la mossa era tutta protesa alla ricerca di un alibi per ritornare sia pure con una formulazione diversa dalle “larghe intese” tra le braccia di Berlusconi “padre padrone”. Un gioco al massacro che, purtroppo, vede sconfitto lo stesso M5S dal quale molti avrebbero voluto non solo la protesta ma anche la spinta per il cambiamento. (Riccardo Alfonso fidest@gmail.com)

Riccardo Alfonso, Roma Commentatore certificato 07.04.13 07:36| 
 |
Rispondi al commento

Un saluto a tutti i grillini
Sono emozionato pensare solamente un momento che ci sia una speranza per riprenderci quello che è nostro o pensare a un cambiamento epocale dove forse per la prima volta c'è una speranza di essere veramente uniti,ragion per cui dobbiamo assolutamente essere molto rigidi e non cedere più a compromessi ma combattere con tutte le nostre forze questa sporca casta.Grillini. Non mollate nemmeno per andare a pisciare.

Marino Balanzin 07.04.13 05:18| 
 |
Rispondi al commento

... penso che ormai non ne possiamo più !!!
... se lo stato è cosi in crisi , propongo che la "revisione della spesa pubblica ", riguardi anche tutti quegli interventi atti a ridurre da subito gli stipendi di tutti i dirigenti e dipendenti statali che non devono superare i 4000,00 (quattromila) euro al mese ....perciò una delle prime operazioni da fare egregio beppe è allineare tutti gli stipendi a tale cifra.
Quindi a partire da tutti i politici a tutti i livelli , dalla magistratura , dai dirigenti delle forze di polizia e forze armate , dai dirigenti di banca , dirigenti enel , eni , rai , dai dirigenti di partecipate , dai giornalisti , dai conduttori televisivi ecc, ecc . ecc. , devono percepire massimo 4000.00 (quattromila) euro al mese.
E' ora di finirla con gli stipendi d'oro ....se c'è crisi allora è crisi per tutti ....

Pasquale Rossacco 07.04.13 04:25| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre continuano i suicidi dei semplici Cittadini, oberati, massacrati da problemi economici, tartassati da Equitalia e dall'Agenzia delle Entrate,
NESSUNO dei "papaveri" delle Dieci società che gestiscono le slot-machines ci prova a suicidarsi, nonostante DEBBANO 98 MILIARDI di euro allo Stato dal 2007, in seguito all'ACCERTAMENTO fatto dalla Guardia di Finanza !!
"Questi", semplicemente NON PAGANO !!!

Nel precedente Parlamento ci sono stati partiti e parlamentari che hanno "protetto" queste dieci società, affinché NON PAGASSERO i 98 MILIARDI ??

Per fortuna, ORA abbiamo in Parlamento anche quelli del M5S che hanno già presentato il 4 aprile una "interrogazione" .

Movimento Indipendentista Ligure 07.04.13 04:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Anche voi adesso fate parte del Parlamento e anche voi avete sulla coscienza i tre morti delle Marche. Mentre voi ridevate e scherzavate all agriturismo loro si uccidevano. Non c e' piu' nulla da ridere c'e' solo da piangere e da lavorare a Montecitorio perche' adesso siete pagati anche voi e fate parte del sistema. Dovete passare all azione e non continuare a protestare. L occasione e' adesso! Non illudetevi di averne un altra. Adesso e' il momento di lavorare seriamente e non di andare a fare le gite mentre la gente muo E continuate a dire no su tutto non arriverete a nulla. La crisi non permette piu' di giocare. Bisogna alzarsi le braccia e lavorare per salvare l Italia ma non con le parolacce con i fatti. Ma cosa state facendo? Giocate agli indiani? Si, siamo tutti circondati anche voi.

sonia barone 07.04.13 03:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una nota sulle commissioni parlamentari dedicata alla memoria di TRE VERI SIGNORI :

E' da premettere che, in riferimento all'argomento trattato, i regolamenti delle due camere differiscono tra loro in piccoli, trascurabili punti.
La composizione delle commissioni deve corrispondere (più o meno, in considerazione dei c.d. gruppi misti) alla consistenza numerica dei vari gruppi parlamentari. Da ciò ne consegue che, essendo il presidente della singola commissione eletto a maggioranza dai componenti presenti all'atto della relativa votazione, di solito (ma non sempre) questa maggioranza corrisponde alla maggioranza presente nell'intera camera e  pertanto, alla maggioranza che sostiene anche il governo. Solo alla presidenza di alcune commissioni che hanno una peculiare funzione di controllo , per prassi, vengono designati esponenti dell'opposizione. Nella storia della Repubblica entrambe queste situazioni sono state disattese parecchie volte e per i motivi più disparati che non starò qui ad elencare. Formalmente la nomina dei componenti delle varie commissioni è prerogativa del Presidente dell'Assemblea mentre i vari capigruppo provvedono (se ritengono) di fornire un elenco  dei propri parlamentari "desiderati" per tali nomine. Il Presidente dell'Assemblea difficilmente non si attiene a tali indicazioni. Ma potrebbe anche farlo. Così come può revocare successivamente singoli suoi componenti (per assenze troppo protratte, ad esempio).
-segue-

giovanni d., avellino Commentatore certificato 07.04.13 03:39| 
 |
Rispondi al commento

-parte seconda -
Nella fattispecie che trattiamo non vi è dubbio che i Presidenti delle due assemblee non solo potrebbero ma, addirittura, sono tenuti (secondo Legge) a costituire tali commissioni in quanto è un preciso dovere del loro Ufficio. Basterebbe che diffidassero i gruppi inadempienti a fornire i nominativi "graditi" entro e non oltre un certo termine (anche 2 o 3 gg) preannunciando che, in mancanza, provvederà motu proprio a tali nomine (nel rispetto delle proporzionalità prescritte, ovviamente). E' compito dei membri della commissione votare per l'elezione del loro presidente. Il Presidente dell'intera Assemblea in questo non c'entra per nulla. D'altra parte, per ragionamento inverso, sarebbe chiaramente illogico che un qualsiasi gruppo parlamentare possa impedire la formazione delle Commissioni con il semplice rifiuto a fornire i nominativi dei componenti graditi. Oltretutto, nulla vieta ai gruppi (i partiti) di concordare (come proposto da SEL e M5S nella fattispecie trattata) l'elezione di presidenti di commissione "a termine" (il più anziano dei membri?) che all'atto della formazione di una nuova maggioranza si dimetterebbe in omaggio alla "prassi" così fortemente (speculativamente) celebrata. 
-segue-

giovanni d., avellino Commentatore certificato 07.04.13 03:39| 
 |
Rispondi al commento

-parte terza -
Alla luce di quanto sopra detto si ricava che il vero motivo del blocco fatto (PD,PDL,LEGA,MONTI, Presidente della Camera, Presidente del Senato) è unicamente quello di impedire la costituzione della Giunta per le elezioni e le prerogative dei Senatori (art 13 del regol. del Senato) in modo da non consentire la presentazione delle istanze di ineleggibilità per il Senatore Berlusconi. Oltretutto tali tipi di commissione hanno carattere specifico di garanzia della regolarità e di corretto funzionamento dell'Istituzione stessa e, pertanto, è propedeutica addirittura alla formazione di tutte le altre Commissioni e dovrebbe immediatamente seguire all'elezione dei Presidenti delle Camere (dei vicepresidenti, dei segretari, dei questori). In particolare è da segnalare che la mancata costituzioni di dette Giunte (Camera e Senato) prefigura un vero e proprio attentato alla Costituzione in quanto in loro assenza verrebbe a mancare la verifica preliminare della regolarità dello status dei Deputati e dei Senatori partecipanti all'elezione del Presidente della Repubblica. Detto più semplicemente: l'Elezione del Presidente della Repubblica (in primis) e tutte le altre attività del Parlamento sarebbero sostanzialmente irregolari ed inficiate da questa sorta di "peccato originale" e l' omissione degli atti d'ufficio commesso dai massimi esponenti delle due Camere integra in capo ad essi il reato di “attentato alla costituzione”.

Scrivo tutto ciò con il pensiero triste rivolto a quei cari concittadini di Civitanova Marche


giornalisti, politici, presidente della camera, presidente del senato, Illustri giuristi ed il presidente della repubblica -con facilitatori e corone- dicono da oltre un mese che bisogna far presto: che schifo!

giovanni d., avellino Commentatore certificato 07.04.13 03:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oramai la vita di tanti poveri disperati è nelle vostre mani/menti. Fate qualcosa per pietà.
Fate fare/proponete delle leggi a sostegno degli imprenditori che falliscono perchè venga loro garantita una decorosa/dignitosa sopravvivenza anche per ringraziarli del servizio reso allo Stato per aver dato posti di lavoro a cittadini che altrimenti sarebbero stati disoccupati.
Insistete sui redditi minimi di sopravvivenza alla povera gente disperata senza lavoro/senza tessera.
Il prossimo Capo della Repubblica Italiana per piacere insistete che deve essere un vero cattolico che conosca bene il potere salvifico di Gesù sulla croce e non il solito ateo-comunista che pretende di salvare la propria anima mettendo in croce i suoi sudditi.Terzi sant'Agata è perfetto o la Santanchè o Ratzingher o lo sceglie Dio con elezione diretta del popolo.
Grazie di esistere grillini.
Che Dio vi benedica e vi protegga.

Luisa Mele 07.04.13 03:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,
tu sai ESATTAMENTE cos'è la truffa dell'Euro moneta privata stampata a debito degli Stati e a credito della BCE,
Beppe,
tu sai cos'è la TRUFFA DEL SIGNORAGGIO PRIMARIO spiegata da Giacinto Auriti,
Beppe,
tu sai che senza la SOVRANITA' MONETARIA il Movimento5Stelle è ARIA FRITTA CHE NON RISOLVERA' NULLA,
Beppe,
tu sai che il tentativo di sovranitàmonetaria è costato la vita a Abraham Lincoln, John Kennedy, Aldo Moro,
PERO' BEPPE TU SEI VOLUTO ENTRARE IN POLITICA,
BEPPE TU TI SEI PORTATO DIETRO LE SPERANZE DI 8 MILIONI DI ITALIANI,
......
quindi, Beppe, ti difenderemo in tutti i modi,
ma se il Movimento 5 Stelle non diffonde tra gli Italiani il Virus della Conoscenza della Moneta-Truffa dell'Euro
tu.... ci avrai solo traditi, mi dispiace!
.... non puoi lanciare il sasso e tirare indietro la mano,
anche se questa gente che succhia il sangue dei popoli, e tu sai chi sono, è pronta a uccidere non solo te, ma migliaia di esseri umani per continuare a essere i parassiti del genere umano.

Carlo Pandolfini, Catania Commentatore certificato 07.04.13 02:25| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, tu hai detto: "Il prossimo Presidente della Repubblica non deve venire dalla politica". Beppe, tutto è politica! A volte ho il dubbio che non sai di cosa parli. Fino a quando non eri dentro i parlamentini, né in Parlamento, potevi gridare con l'orgoglio e il vanto di chi preannuncia gli scandali. Ma ora che ci sei, anche se per conto terzi, non puoi continuare ad urlare alla distruzione, né fare il "veggente"... per nutrire il tuo narcisismo, nell'attesa vana del 100% dei consensi, mentre il Paese crolla! Le iperboli e i paradossi dell'ironia non possono essere applicati all'amministrazione dello Stato. Non puoi continuare così perché le persone in difficoltà non aspettano, non possono permetterselo, stanno morendo, dopo aver perso perfino quella dignità che porta alla perdita della famiglia e dei figli. Questo il popolo non te lo perdonerà: sai benissimo che è già nell'aria, anche se tu apparentemente non c'entri. Apparentemente perché il declino deve essere fermato subito, da chi può, senza indugio e senza espedienti. Dimostra che sei realmente diverso dagli altri, con l'azione, non con l'accidia di chi osserva dall'alto un cadavere che chissà se e quando passerà: ne abbiamo (e ne abbiamo avuto) fin troppi di menefreghisti che pensano al proprio successo o al successo delle proprie idee impraticabili. Io spero quindi, contrariamente a quanto sostieni tu, che il prossimo Presidente della Repubblica venga proprio dalla politica, ma quella vera, quella della Polis, della carne viva del popolo, della giustizia sociale negata e violata, dei bambini ignorati. Fai ogni tentativo possibile per dare un Governo all'Italia, contagiali tutti gli indolenti, e fatti interprete di chi vuole almeno una speranza. Ma fallo subito! Giovanni Panunzio, iscritto al M5S (Cagliari)

Osservatorio Antiplagio, Quartu S.E. Commentatore certificato 07.04.13 02:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo ricordati che i parlamentari del M5S sono ben 163, per cui non puoi assolutamente chiamarti fuori dalla responsabilità di dare una risposta concreta ed anche rapida al grido di dolore che proviene dal Paese.
Se costringi i 163 eletti del M5S all'inerzia e ad uno sdegnoso rifiuto verso ogni forma di dialogo almeno con la parte migliore degli altri partiti, questi morti saranno anche sulla tua coscienza!

Saro P., Concorezzo Commentatore certificato 07.04.13 01:47| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma ho letto che i coniugi suicidi avevano "due mutui da pagare" e "non riuscivano più a pagare l'affitto".
Mi pare quindi che avessero fatto qualche "passo più lungo della gamba" in passato per essere in quella situazione.
Forse l'eccesso di fiducia negli anni scorsi ha fatto perdere a molte persone la prudenza nell'indebitarsi.

Roberto Cena 07.04.13 01:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il signor Monti ha comperato la corda, la signora Fornero ha dato un calcio allo sgabello, pero hanno messo al sicuro i conti dello stato ...e li dovremmo anche ringraziare, a sentire loro ! SE LA GENTE POTESSE VI RINGRAZIEREBBE NON DUBITATE. se andavate al funerale lo avrebbero fatto sicuramente. Un giorno piangerete anche voi, per davvero pero, questa volta...vero Fornero ?

roberto caleffi (cr69), parma Commentatore certificato 07.04.13 01:34| 
 |
Rispondi al commento

Appunto per questo non bisognava perdere tempo e questa occasione d'oro per cambiare qualcosa, non tutto, ma abbastanza.. Grazie Grillo e vaffan... tu!

Massimo Palmieri 07.04.13 01:32| 
 |
Rispondi al commento

Certamente è una tragedia che tra un po' sarà dimenticata. Probabilmente dimenticare fa parte della vita ma questi ultimi tre morti di Cvitanova Mache no, spero proprio di no.
Se fosse possibile cambierei i nomi dei palazzi della politica con i loro, cambierei tutti i nomi delle piazze delle citta' italiane,
aggiungendo sotto i loro nomi solo due parole:
MAI PIÙ

Renzo bianchi 07.04.13 01:00| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di chi e meglio di altri....anche il movimento ha il potere...a Parma.e se quello è l'esempio dei 5 stelle al governo...mio Dio..
1)una campagna elettorale incentrata sul no all'inceneritore...e poi l'inceneritore parte....se la coerenza ha un valore,come pretendete di insegnare come professorini talebani,bhe,PIZZAROTTI SI SAREBBE GIA' DOVUTO DIMETTERE.se non altro per manifesta incapacità.
2)pizzarotti trova le casse comunali vuote,è l'unica cosa che questo fulgido esempio della nuova politica cosa fà?brutalizza la gente di tasse,che colpiscono indiscriminatamente i settori più deboli della città.cazzo che novità...e che differenza ci sarebbe con Monti?che ridere,che pena.
3)a parte la non-novità nel modo di amministrare i problemi dimostrata da sto Pizzarotti...mi ha fatto un certo effetto scoprire che il sindaco di una città importante e ricca come Parma..non sappia che Kabul è la capitale dell'Afghanistan e non dell'Iraq!non è questione di geografia,ma stiamo parlando di 2 nazioni,Irak e Afghanistan,che son stati agli onori della cronaca tantissime volte negli ultimi decenni....gran parte delle crisi internazionali hanno avuto proprio in quelle aree punti cruciali!Pizzarotti,neanche un telegiornale?come si pretende di amministrare le complessità,se alla base...non c'è niente???L'ignoranza è peggio della disonestà,e tu Pizzarotti disonesto ti sei già dimostrato,spacciandoti per diverso dalla partitocrazia,quando invece,come ho detto prima,avresti PER COERENZA già dovuto dimetterti.

michele elio morabito (eliomorabito), soriano calabro Commentatore certificato 07.04.13 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe bene che il Parlamento istituisse una commissione d'inchiesta per accertare gli errori della legge Fornero sugli esodati e farli conoscere a tutti. Emergerebbe con chiarezza le responsabilità del governo Monti e delle forze che gli hanno dato la fiducia per un anno, compreso Napolitano che ha riconpensato Monti prima ancora che facesse alcunche con il senatore a vita. E' uno scandalo che aggiunge agli scandali nei quali deve affondare questa classe politica dirigente e no del nostro Paese.

Francesco Maria Cecchini, Fano Commentatore certificato 07.04.13 00:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stavo leggendo poco fa una lunga lista pubblicata da un circolo anarchico relativa agli omicidi di stato; era specificato chiaramente che tale lista è incompleta e prende in considerazione "solo" le uccisioni avvenute durante scontri con le forze dell'ordine. Talvolta a seguito di tali uccisioni si sono aperte inchieste anche se raramente le persone che hanno perso un parente o un amico hanno potuto assaporare il sapore della giustizia. Sarebbe interessante, e forse già esiste, un elenco delle persone che non sono state uccise fisicamente da una mano poliziotta ma sono state costrette a togliersi la vita da un potere molto più subdolo e vigliacco. Il togliersi la vita è l'ultimo atto di un processo che è durato del tempo; è il gesto più ecclatante e quello che fa parlare i giornali ma prima di questo ci saranno state serate in cui queste persone si domandavano cosa sarebbe successo il giorno successivo, momenti in cui si guardavano negli occhi e vedevano che piano piano, dopo tutta una vita di fatica, la loro dignità veniva derisa e svilita dai "potenti" che ci governano, che gliel'hanno rubata e ci hanno giocato.
Allora mi domando se ci sarà mai la possibilità di chiedere il conto di questi assassinii e smetterla di vedere la solita processione di politici dai cuori contriti che mettono la maschera di circostanza pensando che intanto tra pochi giorni anche questi ultimi morti saranno dimenticati. Voglio vivere in un paese che riconosca la dignità delle persone, che non le costringa a mortificarsi o a vergognarsi o, peggio, a morire lentamente.

corrado piazzalunga 07.04.13 00:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io di mafioso ci vedo solo certe riunioni segrete,in cui il boss da indicazioni a dei fessi sul da farsi!che squallore...peggio di qualunque nefandezza partitocratica vista negli ultimi 40 anni,giuro che mi viene da ridere.inoltre,se devo immaginare di poter essere governato da gente che non ha proprie idee,o se anche ne avesse...ha paura di tirarle fuori...mi viene l'orrore.gente che non distingue Bagdad da Kabul...Afganistan a Irak..oddio la brutale ignoranza al potere.stimavo Grillo e il movimento,ora ne provo orrore e paura,giuro!son convinto che l'interesse principale di rillo e Casaleggio sia il potere fine a se stesso..delle sorti dell'Italia a loro non importa proprio nulla...anzi,più si va a rotoli,meglio è,Beppe?così scaricherai sugli altri colpe che ora sono anche tue,per trarne il massimo profitto!a quei 2 interessa solo il loro movimento,altro che l'Italia..sveglia Italiani,ci sta prendendo tutti per il culo.

michele elio morabito (eliomorabito), soriano calabro Commentatore certificato 07.04.13 00:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Suicidio per debiti. Sono disgustato, dal dopo guerra ad oggi abbiamo avuto sempre le stesse persone, che mentendo spudoratamente ai cittadini che lavorano, producono, creano occupazione e sostengono e credono in questo paese, hanno ingannato e derubato per anni la società civile. Come si puó non arrabbiarsi ed indignarsi. In questi giorni sento dire la frase: Dobbiamo formare un governo. Per il bene del paese......
Ma se intendono un governo fatto dagli stessi che abbiamo visto e sentito per cinquant'anni, anzi sessanta.
Meglio senza alcun governo.
Tanto, peggio di così, c'è solo la guerra civile.
Io ho votato Movimento Cinque Stelle, per cambiare le cose. Se ciò richiede sconvolgere il nostro paese e ricominciare da capo. Iniziamo.
Marco

Marco Santucci 07.04.13 00:35| 
 |
Rispondi al commento

Cronistoria del risultato delle ultime elezioni.

Gran parte della gente che per 20 anni ha votato Partito Democratico, Berlusconi o niente, schifata decide di votare ...... non Fratelli d'Italia che dice di volersi alleare con Berlusconi, non Rivoluzione Civile o SEL che dice che vuole allearsi col PD ..... Ma Grillo che dice, a ragione o a torto, ad ogni comizio "NE CON LA SINISTRA NE CON LA DESTRA ..... MANDIAMO I VECCHI PARTITI TUTTI A CASA!". In tal modo M5S prende un terzo dei voti e diventa rappresentativo degli italiani quanto Berlusconi e quanto il PD.

Ora i PIDDINI, fingendo di aver dato il voto al M5S, accusano con disprezzo Grillo di dittatura perché esorta gli eletti del Movimento da lui fondato, a mantenere le promesse elettorali, a portare avanti l'ideologia ( o meglio il progetto politico) di cui è sempre stato convinto e per cui sono arrivati in Parlamento.
Contemporaneamente accusano il M5S, che non fa altro che portare avanti quanto richiesto da un terzo degli italiani, di essere la causa di un Mancato Governo PD e quindi della crisi attuale degli italiani.

Secondo il loro tifo sfrenato e i loro desideri, il M5S dovrebbe spaccarsi o estinguersi e parte dei voti "strappati" al PD potrebbero tornare alla "base" e lo stesso potrebbe finalmente avere i numeri per governare.

Un M5S spaccato o estinto, però, riporterebbe alla situazione esistente in quei 20 anni dove PD e PDL, alternatamente, hanno portato la rovina del Paese.

QUINDI, DOVE È LA LOGICA IN CIÒ ?
Sembrerebbe un tifo irragionevole da stadio ed un indottrinamento stile sovietico.

Ps: quanto alla Boldrini.... Cari piddini..... Non sta scritto da nessuna parte che deve stare simpatica a tutti come sta a voi!
Io la detesto.... La trovo supponente e presuntuosa, ipocrita, falsa e faziosa, niente a che vedere con l'imparzialità e la "istituzionalità" di Napolitano o Nilde Iotti, tanto per citarne due provenienti da un partito delle stesse origini ed anche più estremista.

Alessio P. 07.04.13 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma certo! Aspettiamo di avere il 100% dei voti, continuiamo a cazzeggiare sul MPS, su Gargamella Bersani, e tante altre bellissime cazzate. Intanto la gente muore di fame e si suicida per la disperazione. Ma chi è pieno di soldi come I Grillo e i Casaleggio cosa ne sanno della fame? Cosa ne sanno della disperazione? Perchè non provano loro a vivere con 500 € al mese. Vedrete che dopo 10 giorni avrebbero una fretta tremeda di cambiare questo stato di cose!

antonio giusti 07.04.13 00:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA VOI CONFERMERESTE DEI DIRIGENTI CHE HANNO PORTATO LA VOSTRA AZIENDA AL FALLIMENTO PER LORO MERI INTERESSI SOLO PERCHÉ VI DICONO CHE HANNO IDEE NOVE? MA QUESTI NON CONOSCONO LA VERGOGNA? MA FINO DOVE SONO PRONTI AD ARRIVARE PER TENERE IL POTERE! LA SERA QUANDO SI METTONO AL LETTO NON SENTONO IL PESO INSOSTENIBILE DI QUESTE MORTI DI STATO SPINTE DALLE LORO MANI SPORCHE????

Roberto Giovagnoli 07.04.13 00:26| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo qualcosa per piacere... facciamo veramente qualcosa. Si vive oramai alla giornata,

teresa cappella 07.04.13 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto di statistiche ed analisi comparate sul numero e tipologia dei suicidi in Italia ed in altri paesi.Questo genere di analisi mi procura il vomito! Le statistiche sono ciniche e autoassolutorie per una società e per una politica egoiste e ormai esclusivamente dedite al consumismo e al malaffare! Chi si uccide per debiti o per mancanza dei mezzi di sussistenza per poter dare una vita dignitosa alla propria famiglia è un essere umano giunto alla disperazione! Su questi eventi tragici : spesso aziende e abitazioni sequestrate e messe all'asta(la maggior parte dei motivi suicidiari) iene ed avvoltoi ci lucrano : Equitalia, avvocati e giudici delle Sezioni Fallimentari, cosche di malaffare collegate che si arricchiscono sulle spoglie di questi poveri disperati e delle loro famiglie. Anche un solo caso( poco interessa fare queste statistiche e paragoni ponderati) dovrebbe bruciare la coscienza di una società che si proclama civile !
Chi ha un minimo di sensibilità dovrebbe urlare contro questa classe politica avida e irresponsabile che sta precipitando la nazione (escluse ovviamente le varie caste dei privilegiati) in un clima di angoscia e di avvilimento per il futuro.
BISOGNA CACCIARLI TUTTI E PRESTO E CON OGNI MEZZO !! NON SONO PREVISTI PRIGIONIERI !!

Marino . Commentatore certificato 07.04.13 00:05| 
 |
Rispondi al commento

Spero che il governo Monti passi alla storia come il "governo dei suicidi di Stato". Le mani sporche di sangue le hanno anche chi ha sostenuto questa politica devastante, antipopolare, anti-ITALIA. Riprendiamo possesso del nostro stato, della nostra sovranità, della nostra dignità di popolo e della nostra moneta. Solo così usciremo dal buio! Niente alleanze con questa robaccia!

Viola Ferrante 07.04.13 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Nella tristissima giornata di oggi, in cui si sono svolti i funerali di altre tre vittime dello stato, voglio, seppure dopo averci pensato bene, rivolgere un pensiero di assenso alla Boldrini che, nonostante la famiglia stessa delle vittime l'abbia invitata a desistere dal presentarsi ai funerali, ha comunque deciso di presenziarvi. L'ho trovato sopratutto molto coraggioso da parte sua, visto che fa parte di quella stessa istituzione che ha causato la morte dei nostri concittadini (in quanto cittadini siamo tutti di questa povera Italia). Però l'ho trovato anche utile, per la stessa Boldrini s'intende, in quanto lei stessa, che nel giorno della sua elezione a presidente del senato ha esordito con "l'intenzione di creare una corsia preferenziale per gli immigrati e i rifugiati". Utile, dicevo, perchè oggi per la prima volta, con sua grande sorpresa, ha dovuto prendere atto che gli "ultimi", come lei li chiama, sono gli italiani che vivono nella loro stessa patria. Io oggi non voglio dire di chi è la colpa, se di PD, PDL, Grillo e quanto segue, io credo che oggi tutta l'Italia deve piangere questi morti, ognuno a suo modo e ognuno in casa propria con la propria gente. In questa, casa, in questo blog, oggi voglio piangere questi morti come se fossero miei cari, e per questo, se potessi, metterei sull'uscio un cartello per chi anche su questa tragedia cerca di speculare, e in quel cartello scriverei "si dispensa dalle visite".

Anna Fideli, Olbia Commentatore certificato 06.04.13 23:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessun accordo con questi criminali troppa gente muore a causa della pressione fiscale le pensioni sono troppo basse qui prima che succeda l'irreparabile fermiamoli con qualsiasi mezzo mandiamoli tutti a casa e senza stipendi forza beppe siamo con te il popolo ti ha votato per farsi difendere

Giuseppe Renzi 06.04.13 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Devi stare molto calmo, recita una canzone , ed è veramente il caso di dirlo. Anche di fronte alla tristissima fine di tre persone suicide , bisogna rimanere calmi.Se avete ascoltato bene le parole di Grillo ad ogni evento, il fattaccio vi apparirà come premeditato.Premeditato si , ma non dagli stessi esecutori materiali. Preghiamo per loro , anche se guardando le previsioni ad un futuro prossimo , non ci si rallegra. Se pensiamo al caso Parmalat , poi a telecom ,ci mettiamo pure le banche e la politica non mi meraviglio più se si ammazza qualcunaltro. E' questo il loro gioco, far si che i deboli si annientino a vicenda.Si risparmiano cosi la fatica.........
Concordo con Grillo che devono stare molto attenti , la gente inzia ad imbracciare i fucili.
Guardate in faccia alla realtà, chi ha votato il PD o il PDL no ha votato nulla , il barile è completamente vuoto , ma vuoto e secco che rimbomba . Non ci sono nemmeno i soldi per le imprese che hanno lavorato per lo stato , e mi metto a ridere pensando ad una futura pensione che non vedrò. Ridere , perchè son finite anche le lacrime

Flavio G. Commentatore certificato 06.04.13 23:22| 
 |
Rispondi al commento

STIPENDIO MINIMO PER TUTTI A GARANZIA DI SOPRAVVIVENZA SECONDO DATI ISTAT CHE AGLI OCCUPATI VERREBBE DETRATTO DALLO STIPENDIO COME PURE GLI ASSEGNI FAMILIARI CHE VERREBBERO SOSTITUITI DALLO STIPENDIO MINIMO PER CITTADINO.LE TASSE PAGATE DAI CITTADINI DOVREBBERO SERVIRE IN PRIMIS A TALE SCOPO E POI A SODDISFARE OGNI ALTRA ESIGENZA DELLO STATO

pantaleo pantalei 06.04.13 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Ma avete letto cosa si dice in Austria? Leggetelo sull'internazionale. Bersani per essere sicuro che nessuno gli dia la fiducia ha chiesto alla lega di subire dall'ala prima delle votazioni . Ma che stronzo! Così fa ricadere la responsabilità sui m5s.. Diffondete.. A tutta. L'Italia

Flavio Sprecacenere 06.04.13 23:13| 
 |
Rispondi al commento

berlusconi bersani pd pdl diventiamo italiani in un momento di crisi si deve tornare al dialogo collettivo tra tutte e tre le forze politiche pd. pdl -. movimento cinque stelle fuori i lider e avanti tutti i giovano capaci. peggio dei vecchi politici niente si puo fare...in una ditta privata certi personaggi non sarebbero assunti in nessun reparto...

ferdinando brizzi, castro dei volsci Commentatore certificato 06.04.13 23:11| 
 |
Rispondi al commento

purtoppo per un eccesso di benessere i nostri politici no riescono piu' a vedere la realta. nel privato chi avrebbe creato questi debiti sarebbe stato spolpato vivo. questi ancoro cercano scuse. mi sembrano ridicoli.

ferdinando brizzi, castro dei volsci Commentatore certificato 06.04.13 23:07| 
 |
Rispondi al commento

In questo clima di incertezza e di pre-diluvio Grillo e i suoi vanno a farsi le sedute di autolavaggio del cervello e Berlusconi si riaffaccia prepotente in scena.
Ho votato per il M5S ma se il risultato sarà che ci riconsegnano a Berlusconi per tenersi le mani pulite non avrò che una parola da dire a Grillo: vaffanculo!!!!

Rosetta Bertolin 06.04.13 23:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Alcuni di noi ritengono improponibile MESCOLARE il M5S con la CRICCA "PD-PDL che hanno sostenuto il governo Monti.
Questo governo ha dato la spallata finale a migliaia di famiglie e aziende, ha ISTIGATO suicidi, ha reso un inferno la vita a moltissime persone, ha dispensato regali alle LOBBY senza intaccare i privileggi di nessuna CASTA, non dobbiamo cadere nella trappola dei satrapi della vecchia politica, e meglio soli
Ricordo che non siamo ne un rimescolamento politico di sinistra ne di destra, ma cittadini, italiani che rivogliono portare ordine alla politica, senza simboli politici..


Renato Favali, Legnago Commentatore certificato 06.04.13 22:58| 
 |
Rispondi al commento

adesso la venier e tutti gli altri magnoni con la pancia piena andranno a fare i servizietti per far salire l'audience...
è tutta una combutta, a questo sistema fa comodo che si creino queste situazioni di disperazione estrema mentre dall'alto mangiano tutti ...

Francesco Ceccarilli, Monza Commentatore certificato 06.04.13 22:46| 
 |
Rispondi al commento

a tutti i politici ..ricordatevi che quando arriverà il mio momento uno di voi a caso mi seguira'..mettetemi nelle condizioni di scegliere trame e i miei figli e vedrete quali saranno i risultati.. ricorda ne trovo uno a caso

gianluca lezzerini, roma Commentatore certificato 06.04.13 22:40| 
 |
Rispondi al commento

"le persone hanno paura, la solitudine di alcune situazioni si trasforma in
angoscia e purtroppo in atti estremi. Inoltre la cultura e i mezzi di
informazione non aiutano a diffondere nel modo corretto le diverse
soluzioni politico-economiche che il movimento sostiene (ascoltiamo e
leggiamo ogni giorno le parole crescita pil disoccupazione, ma non
decrescita benessere eco-sostenibile occupazione utile a meno ore etc etc). è un vero e proprio boicottaggio di informazione.
Però a mio parere non possiamo dimenticare che il cambiamento è fatto di
"piccoli passi oggi possibili" e che per sradicare un sistema che si è
rivelato fallimentare per l'ambiente e le persone "normali" bisogna
cambiare il modo di pensare e agire di ogni singolo. Fare cultura anche con
determinate scelte politiche è sicuramente la chiave, ma non avviene in un
momento, e nel frattempo bisogna cercare di tirare fuori il meglio dalle
proposte degli altri. non mi è chiaro come questo però sia possibile senza
dare la fiducia almeno su alcuni punti...le commissioni bastano?... aiutatemi a capire. questo articolo e altri, come alcune parole e modi usati dai militanti, a mio parere non aiutano le persone a capire. Il rischio è che alle prossime elezioni non avremo più la possibilità di cambiare qualcosa, perchè molti seguono il vostro blog e conoscono bene le vostre idee, ma molti no. abbiamo bisogno di voi, giocate bene la partita. persistere su alcune posizioni potrebbe diventare solo diabolico. resta sempre e solo un mio parere, ma le persone "normali" sono stanche e la difficoltà quotidiana per troppi è ormai schiacciante."

KATIA G., TORINO Commentatore certificato 06.04.13 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno ha parlato della interrogazione parlamentare 5 stelle sul gioco d'azzardo! Queste sono cose che è fondamentale comunicare

http://www.reggio5stelle.it/2013/04/04/stop-gioco-azzardo-diffuso-m5s-allattacco-recuperare-98-miliardi-euro-evasi-mettere-al-bando-macchinette-e-giochi-online/

elena somarè, roma Commentatore certificato 06.04.13 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Spero tanto che da questo momento nessun cittadino onesto si deve umiliare due volte ... uno andare alla caritas a chiedere da mangiare,e l'altro suicidarsi...... BASTA
quattro perdenti non devono ridurre un popolo a questo, fuori chi non è capace di gestire, cittadini onesti incazziamoci tanto tanto .....

nico rando 06.04.13 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Posso dire tranquillamente,cosa ho fatto nella mia vita,l'ultima cosa ,per me,importante è stato votare M5S, prima? Beh ,prima ho lavorato 14 ANNI ALL'ETERNIT!! Non so ,se si sappia cosa vuol dire,ho perso circa 150 colleghi,non mi sento con il mio voto di aver ucciso nessuno!!!! Piuttosto c'è qualcuno che ha ucciso e non VUOL PAGARE,SE PUR CONDANNATO!!!Certo che M5S è in parlamento,è li che si va per cercare di contrastare un sistema corrotto!! Chiaro,no? Un caro saluto agli onesti! Paolo buon.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 06.04.13 22:28| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ORA SI CAPISCE IL PERCHE' DEL PIANTO DELLA FORNERO....GRAZIE MAGGIORANZA DEL GOVERNO MONTI ( PD PDL ) M5S SEMPRE.

fernando d., samarate Commentatore certificato 06.04.13 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Voi politici giocate a rimpiattino mentre le persone alla disperazione si suicidano...vergogna!!!!

giuseppe mancini 06.04.13 22:27| 
 |
Rispondi al commento

agghiacciante pensare di stare a guardare in attesa che i "cattivi" spariscano dalla scena: siamo arcistufi anche di voi! vergogna!

giaele 06.04.13 22:24| 
 |
Rispondi al commento

M5S,per effettuare il cambiamento necessario,ha bisogno di fiducia,di tempo.Si è sopportato un sistema che ha distrutto l'Italia sistematicamente,creando una rete così complessa di inciuci e favoritismi che era ed è impensabile, un cambiamento in tempi brevi!Chi ha votato sperando di veder cambiare le cose subito,ha pensato male!Non si può addossare le colpe e considerare uguale ai precedenti,L'ULTIMO ARRIVATO cioè il M5S!Guardate,osservate, come la vecchia classe politica faccia di tutto per detenere il potere,solo un cieco, non se ne accorgerebbe!Ci vuole, grande intelligenza e pazienza per scalzare una classe politica,che si è legata anche con l'europa,appoggiandone la politica distruttiva e cancellando a poco a poco la sovranità del Paese,primo atto, la nomina di un presidente del consiglio che ha di fatto, portato lì l'Italia sempre più vicina al fallimento!Referendum,tutti fasulli con risultati falsati,una legge elettorale che nessuno vuol modificare.Che dire poi,dei tentativi per tenere fuori il M5S?Tentativi,falliti per fortuna,ora cerchiamo di non vanificare gli sforzi di questo movimento.Non pensiate che allontanando due o tre persone dal M5S,si possa dire che non c'è stata democrazia, la stampa in questo Paese,fa credere alla gente ciò che vuole, il PD meno L ha allontanato molte ma molte,più persone che magari avevano la colpa, di non condividere la TAV!Non fatevi di nuovo infinocchiare da false notizie e bufale create,per intimidire e spaventare,del tipo che l'INPS non ha soldi per le pensioni,poi si viene a sapere,che ha deciso di spendere 140 milioni di euro per il rinnovo della rete informatica, c'è internet,no? Informatevi!Andate a vedere a verificare, le notizie che vengono diffuse! Chiedetevi perchè l'unione europea ha cambiato parere,un mucchio di volte su Cipro,sul modo di agire contro quest'isola!Mandando infine,5 miliardi di euro in contanti!Una buona vita agli onesti ! Paolo buon.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 06.04.13 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Provo a rimettere il mio commento sulle considerazioni di Solinas, visto che due ore fa non è stato registrato (per un mio errore, evidentemente).

Mi sembra di sentire le parole di Monti: "Le colpe sono degli altri; io non c'entro"!!!

Il problema è che adesso il M5S è in parlamento, come i montiani, i berlusconiani e i bersaniani.

E il problema più grosso è che c'è qualcuno, tipo me, che in parlamento vi ci ha mandato.

Così se qualcuno si ammazza è colpa mia, e non di quelli che si sentono duri e puri.

Belli i duri e puri che infamano la Boldrini: ma voi, cosa avete fatto nella vostra vita? Almeno, prima di postare, andate a vedere cosa ha fatto.
Per favore.

Massimo N. 06.04.13 22:18| 
 |
Rispondi al commento

le persone hanno paura, la solitudine di alcune situazioni si trasforma in angoscia e purtroppo in atti estremi. Inoltre la cultura e i mezzi di informazione non aiutano a diffondere nel modo corretto le diverse soluzioni politico-economiche che il movimento sostiene (ascoltiamo e leggiamo ogni giorno le parole crescita pil disoccupazione, ma non decrescita benessere eco-sostenibile occupazione utile a meno ore etc etc). Però a mio parere non possiamo dimenticare che il cambiamento è fatto di "piccoli passi oggi possibili" e che per sradicare un sistema che si è rivelato fallimentare per l'ambiente e le persone "normali" bisogna cambiare il modo di pensare e agire di ogni singolo. Fare cultura anche con determinate scelte politiche è sicuramente la chiave, ma non avviene in un momento, e nel frattempo bisogna cercare di tirare fuori il meglio dalle proposte degli altri. non mi è chiaro come questo però sia possibile senza dare la fiducia almeno su alcuni punti... Le poche righe scritte in questo articolo a mio parere non aiutano le persone a capire.

katia g. 06.04.13 22:17| 
 |
Rispondi al commento

Solinas!!!
Ritornare cosi' al voto??
Sei piu' stupido e coglione del tuo
padrone genovese.
Io sicuramente vi daro' ancora il voto...
Si nel culo!!
Vergognatevi.

pinozurigo 06.04.13 22:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe anche a loro era arrivata una cartella di Equitalia, ecco mi chiedo ma quante cartelle girano in Italia? 60 milioni? Perché equitalia e gli enti contributivi non ci dicono sotto quante cartelle ci stanno seppellendo? Grazie

Elisa R. 06.04.13 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Alla luce della tremenda tragedia di Civitanova Marche, per la quale non ci sono parole, e non è possibile sentire parole come quelle dalla Presidente della Camera che "non pensava che in Italia ci fosse una tale situazione di povertà"! Forse è Presidente di qualche altro Paese e non si è accorta di quello che è successo negli ultimi anni e soprattutto con il governo Monti.....Ragazzi, movimentisti, parlamentari non fatevi mandare a casa, fate di tutto per cambiare la situazione, non tiratevi indietro ora che c'è una occasione storica da non perdere: Governare!

annalisaquaglia 06.04.13 21:59| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ultimamente,sono ripetitivo.Per forza,devo sottolineare l'importanza,di non fare patti con nessuno dei vecchi partiti.Già il fatto che ci sia un apertura del PD meno L al PDL,dovrebbe far pensare che tra i due non ci sia mai stata,divisione,ma un a segreta e ben nascosta intesa . Ecco che per me la triade,portatrice alla rovina del Paese è: Bersani,Berlusconi e Monti!In tutti e tre questi nomi è presente un legame,Bilderberg e in PD meno L ,la forte spinta di Goldman e Sachs!Quindi è chiara, la forte,fortissima parentela tra questi tre!Chiaro il disegno di portare il Paese,dritto sulla rotta della Grecia,Spagna e Cipro,favorendo gli interessi, di Bilderberg.Sembra fanta politica,in realtà è un fatto reale e toccabile con mano. Qui ,nessuno ne parla,ma in Germania,paese dove la stampa è ancora sufficientemente libera,questi fatti sono conosciuti e commentati, non come assurdità,ma come realtà!Non so, se chi legge, questo commento,sia sufficientemente stufo. Io non ne posso più di assistere a questa ROVINA!M5S non deve,non può,allearsi con Gargamella o con il Pinocchio di Arcore,sarebbe una grande delusione.Si è fatto 30,bisogna fare 31,se occorre anche 32!Un sincero saluto agli onesti,auguri di cuore al M5S, grazie a Beppe Grillo!!Paolo buon.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 06.04.13 21:55| 
 |
Rispondi al commento

5 stelle e colpevole quanto altre forze politiche,forse un po di più perché a spento quel poco speranza che aveva riacceso nei nostri cuori

eva m., ancona Commentatore certificato 06.04.13 21:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

continuate a fare i duri e puri!!!!

giuseppe s., taranto Commentatore certificato 06.04.13 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa c'entra la pressione fiscale? Qua bisogna alzare le pensioni minime! Quella poveraccia prendeva 500 euro! REDDITO DI CITTADINANZA E PENSIONI MINIME A 800 EURO subito!

Dan boh 06.04.13 21:45| 
 |
Rispondi al commento

la Boldrini ha detto testualmente:" mi trovavo nelle Marche, non potevo non venire al funerale".
Come dire: se ero a Roma non ci sarei venuta.
Questa dice ste cazzate senza nemmeno accorgersene.

mic.r. 06.04.13 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Tanta gente ha votato il movimento 5 stelle per protesta a tutto il sistema politico italiano..avete avuto la possibilità di fare le riforme e di darci una speranza ma voi siete puliti e non volete la vecchia guardia e quindi bisogna attendere le prossime elezioni per un cambiamento.
Intanto la gente perde il lavoro, non ha i soldi per vivere in maniera dignitosa..la gente si ammazza!
Siete bravi a parlare ma noi adesso vogliamo i fatti e non cazzate!!!

paola garofalo 06.04.13 21:41| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe di civile questo paese non ha più nulla,bisogna rifarlo,ma quello che più mi da noia è il fatto che i cittadini non prendano coscienza e comincino ad informarsi come dovrebbero funzionare le cose,sono a questo mondo ignari di tutto !!! ma come fanno a restare come burattini subendo qualsiasi ingiustizia fino a portare qualcuno a gesti estremi,sono anni che mi arrabbio come un cane per far si che comprendano come bisogna muoversi,non c,è verso o sono ottusi o qualcosaltro...alcuni sono riuscita ad aiutarli con una fatica imane,sono soddisfatta che abbiano tirato fuori il carattere che non sapevano di possiedere,il consiglio che posso dare qui ora è questo: CITTADINI OSSERVATE DAL BASSO DAL VOSTRO COMUNE DI RESIDENZA E NOTERETE COME NON FUNZIONANO LE COSE VI DICONO UNA COSA PER UN'ALTRA E VOI TORNATE A CASA PENSANDO CHE ERA UN IDEA CHE NON SI POTEVA REALIZZARE,NON è COSì ENTRATECI DENTRO BENE!! ANDATE INFORMATI,I MEZZI DI COMUNICAZIONE OGGI NON VI MANCANO USATELI E VI SI APRIRà UN MONDO CHE NON AVEVATE MAI PENSATO. E COMINCERETE AD ARRABBIAVI MAGGIORMENTE DI QUELLO CHE SCOPRIRETE, E QUESTA SARà LA VOSTRA SALVEZZA ED IL RISPETTO DELLA VOSTRA DIGNITà,FIDATEVI IO HO COMINCIATO COSì ED ORA NON PERMETTO A NESSUNO DI PRENDERSI GIOCO DI ME.Coraggio cominciate domani !!!

Antonella Cancedda (bollicina.or), Oristano Commentatore certificato 06.04.13 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Altri morti per la CRISI !!!
Colpa di Beppe Grillo !!!
Colpa di quegli italiani che hanno votato M5S!!!
Gli altri partiti se non ci fosse stato lui avrebbero SICURAMENTE fatto un governo e delle leggi che avrebbero risolto questa crisi!!!

..... OVVIAMENTE È SARCASMO!!!

Alessio P. 06.04.13 21:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Discorso chiaro e senza pieghe....... Condivido in tutti i suoi punti Bravo ben detto e scritto.........

Luca Varaglioti 06.04.13 21:37| 
 |
Rispondi al commento

L'uomo era disoccupato, dopo aver lavorato in una ditta edile di Napoli poi chiusa, e non riusciva a versare i contributi previdenziali obbligatori, se non avessero aumentato l età pensionabile avrebbe avuto la sua pensione dopo una vita di lavoro vergogna ci si accanisce contro gli anziani è dalla riforma Fornero che lo sto ripetendo ma tutti se ne fregano

Maria C., Roma Commentatore certificato 06.04.13 21:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che si pensava aumentando l età pensionabile che la gente vive d aria? Se a un sessantenne che non ha il lavoro o è cassa integrato o in mobilità e non lo paghi come vive? Ci sono molti modi per uccidere una persona e non solo con le armi

Maria C., Roma Commentatore certificato 06.04.13 21:26| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE bisogna chiedere la SOSPENSIONE IMMEDIATA delle pratiche EQIUTALIA!!! salveresti delle vite!! ma ce ne rendiamo conto o no???? CE NE RENDIAMO CONTO CHE LA GENTE M U O R E

AMMINISTRATORI di equitalia-ag entrate sotto interrogazione parlamentare, monti anche

enrico boffelli, enry1972@gmail.com Commentatore certificato 06.04.13 21:25| 
 |
Rispondi al commento

il tempo delle parole è finito da un pezzo servono fatti, veri, concreti, serve agire, il paese sta morendo a tutti i livelli, i disoccupati aumentano, ogni giorno aumentano le famiglie che non ce la fanno più, il futuro dei figli ce l'hanno rubato e le prossime due generazioni di Italiani dovranno lavorare per ripagare la montagna di debiti fatta da pochi altri corrotti ed incapaci, ma quanto deve soffrire ancora la maggior parte ormai dei cittadini di questo paese? ed oltre al danno causato, la clesse dirigente di questo paese ci prende pure in giro passando la parola ad un gruppo di così detti saggi, tra i quali ci stanno pure dei diretti responsabili di questo sfascio, altro che saggi! sorge quindi spontanea una domanda che rivolgo a tutti i 5stelle ... ma cosa si sta aspettando ad appendere per le palle tutti i responsabili di questa situazione ed a sostituirli con gente sana ed onesta che per quanto inesperta farà sicuramente meglio di loro? cosa serve ancora per agire, dobbiamo finire tutti a mendicare per strada a chi ci ha ridotti a questo punto, oppure non è arrivato il momento di fare pulizia e riprenderci almeno la speranza di un futuro migliore per i nostri figli, se non per noi?

Michele Giardina 06.04.13 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Nel sentire espressioni di disagio del Sindaco di Civitanova al TG1, ore 20,15 di questa sera, nel criticare chi manifestava la "rabbia(grida per farsi sentire)" per la morte dei tre cittadini di Civitanova, mi sono VERGOGNATO! Ho avuto la conferma di quanto sono distanti le Istituzioni dai Cittadini(parlo di Istitutioni locali, figuriamo quelle Nazionali); ho capito quanto è distante la Classe Politica dai disagi e sofferenze dei cittadini che hanno perso il lavoro, esodati, pensionati, etc.. Mi auguro che questa "mia" manifestazione di Vergogna sia considerata una protesta civile.

agostino p., Macerata Commentatore certificato 06.04.13 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Grillo chiudete qugli usurai di stato, Equitalia , la rovina sono loro. il PD e molto favorevole a questi USURAI CHIUDETELAAAAAAA

Giovanni Di Carlo, Nettuno Commentatore certificato 06.04.13 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Ma che dici la gente si suicida e tu resti a guardare. Ma piantala!
Pure al voto, al voto, che i numeri cambiano, illuso.
I numeri cambieranno sicuro e ci ribecchiamo il nano per altri dieci anni e ci sarà la fila sui ponti per buttarsi giù.
A già dimenticavo non sarà colpa vostra...
Prima di tutto liberiamoci del nano, poi il resto.
se non si riece a capire questa regola base siamo fritti.

giovanni b., roma Commentatore certificato 06.04.13 21:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON POSSONO ANDAR VIA IMPUNITI IN QUESTO MODO.
Chi ha varato certe leggi da ghestapo, chi le ha avvallate, chi le ha votate, deve rispondere alla collettività tutta.
Non possiamo non chiedere il conto a chi ha ideato e messo in pratica con migliaia di regolette questo sistema vessatorio, persecutorio che solo disperazione e vittime ha prodotto. Adesso basta, non possono andar via così, IMPUNITI. Chi ha avuto la responsabilità di avallare e ideare certe leggi ne dovrà rispondere. Adesso e non fra mille anni.

franco melisi, cagliari Commentatore certificato 06.04.13 21:01| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho avuto il piacere di leggere il resoconto dell'incontro con Grillo del 5 aprile, da parte del Senatore della Repubblica Cittadina Vilma Moronese.
il resoconto é fantastico. serenità, rilassatezza, baci, abbracci, complimenti reciproci, tranquillità, in un contesto bucolico e stimolante. mi fa piacere per voi.

peccato che questa seraficità, io, la mia famiglia, come tante altre famiglie italiane da tempo non la proviamo e chissà quanti anni ancora dovremo aspettare, in attesa della vostra "decrescita felice".

quasi quasi rimpiango la vecchia classe politica che aveva almeno la decenza di non esternare il loro stato di privilegiati.

quando il popolo "VERO" passerà a forconi e altro, non guarderà in faccia nessuno.

gioacchino 06.04.13 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono poveri! Sono vittime del sistema di mignotte e politici che hanno fatto solo il cazzo che volevano... Bastaaaaaaaaaa! Ora basta... Ce ne sono tanti altri che si suicidano per colpa degli inseguimenti di Equitalia... Sono strozzini porca puttana

Danilo 06.04.13 20:49| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giusto, nessun patto con chi è responsabile di questa situazione. Facciamoli governare ancora, in attesa del mitico 100%. Se poi però non ci sarà più l'Italia, pazienza... l'importante è mantenersi puri, no?

piq 06.04.13 20:46| 
 |
Rispondi al commento

la signora Boldrini non sapeva che in Italia ci fossero i poveri ? ma dove vive? cosa fa?

annamaria beretta, brescia Commentatore certificato 06.04.13 20:45| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

E' un paese civile quello in cui la classe politica vive dispendiosamente sui sacrifici della gente che si priva di tutto?
E' un paese civile quello in cui la classe politica è insensibile alla sofferenza dei cittadini?
E' un paese civile quello in cui il Presidente della Repubblica blocca i processi dell'ex Presidente del consiglio?
E' un paese civele quello in cui stampa e televisioni manipolano le informazioni?
E' un paese civile quello in cui il Presidente della Repubblica concede la grazia ad un diffamatore e ad un torturatore?
Fatte le domande ecco la risposta Il nostro è un paese incivile!

lusadep 06.04.13 20:43| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Difronte a questi episodi bisogna trovare una soluzione nazionale per cambiare strada e prendersi delle responsabilità. Non ci si può tirare fuori o governate con PD o PDL fate voi, oppure lasciate fare al PD e PDL troppo comodo stare fuori e criticare e basta, fatti altrimenti queste disgrazie sono una macchia per tutti nessuno può tirarsi via specialmente chi predica il nuovo ma fa politica vecchia.

Paolo 06.04.13 20:43| 
 |
Rispondi al commento

in fondo se ci suicidiamo gli facciamo un favore!! gente che ci deve tutelare, aiutare, perchè messa da noi, permette che le fabbriche chiudino a favore della produttività di altri stati "sovrani", che permette agli anziano che hanno lavorato da una vita di raccimolare qualche cosa da mangiare dagli scarti del mercato, manca solo che tocchino i nostri bambini, e poi non ci fermerà nessuno!! beppe riprendiamoci la nostra dignità di genitori e di figli, e diamo a nostri genitori una vecchiaia tranquilla!RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA ITALIA!!!FUORI DALLE BALLE A TUTTI QUELLI CHE FIN'ORA NON HANNO FATTO NULLA MA SONO TRENT'ANNI CHE SONO Là!!!

licia pari 06.04.13 20:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedrai quando la gente impugnerà le spranghe.

Ride bene chi ride ultimo.

E per ultimo non intendo certo i politici.

fabio 06.04.13 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Via Equitalia, via Befera e Mastropasqua, maledetti assassini.

enrico boffelli, enry1972@gmail.com Commentatore certificato 06.04.13 20:41| 
 |
Rispondi al commento

I 5* sono forte nello sport nazionale italiano

La colpa è sempre degli altri.

E' facile guardare indietro e dar la colpa di tutto anche di queste morti ai vecchi partiti.
Ma per il futuro? Per fare in modo che queste
cose non accadano più?

Cominciate a collaborare con qualcuno tanto per cominciare.
Ricordatevi che siete nella stanza dei bottoni.

Ora la responsabilità di quello che succede è anche di Grillo e dei suoi perché quando sei
nella stanza dei bottoni , eh . li cominci a sporcarti le mani, anche di sangue, anche senza far nulla.

May Day 06.04.13 20:40| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A fronte di questi suicidi dobbiamo intervenire drasticamente e come primo intervento, per arginare questo malessere sociale sotto gli occhi di tutti, il governo deve creare urgentemente in ogni Comune Italiano Dove le persone possono DORMIRE E MANGIARE..... questo intervento il governo lo deve alla Nazione e a quelle persone che sono cadute in disgrazia, per quei i nostri fratelli invisibili. Cerchiamo di tamponare l'emorragia di suicidi, dando una chance a chi non ha più un tetto dove ripararsi e una tavola dove poter mangiare un piatto di pasta. La vergogna di una nazione e quando abbandona i propri figli al proprio destino nell’indifferenza totale. La colpa è anche di tutti noi e del nostro egoismo che ci porta a lamentarci solamente restando inermi e indifferenti a queste orrende disgrazie. BASTA …..BASTA ….. TUTTO QUESTO .

Salvatore Brasiello, frattamaggiore Commentatore certificato 06.04.13 20:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano, Monti,Bersani e tutta la banda dei politici insieme agli strozzini chiamati banchieri sono colpevoli della morte di tutti gli italiani che in questi ultimi anni si sono uccisi perchè ridotti in povertà a causa delle tasse e della mancanza di lavoro. Italiani svegliatevi!! noi siamo la forza lavoro dell'Italia loro sono i parassiti! liberiamoci!!!!

caterina senese. 06.04.13 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Mio padre ha 62 anni e un paio di anni fa venne messo in mobilità percependo uno stipendio basso e sarebbe dovuto andare in pensione in questo periodo. Hanno cambiato le leggi mentre lui era in mobilità e adesso è senza pensione e senza un cazzo. FATE SCHIFO MAFIOSI DI MERDA! Gente che ha lavorato 35 anni senza un soldo e voi schifosi maiali benestare e agevolazioni su tutto, dobbiamo pagare anche stipendi a troie come la minetti o la fidanzatina napoletana del nano bastardo. VI VOGLIO VEDERE MORTI! DOBBIAMO ARRIVARE A IMPICCARVI NELLE PIAZZE PUBBLICHE.

Antonio Falco 06.04.13 20:32| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sono recato ben quattro volte nell’Agenzia delle Entrate di Taranto, ogni volta hanno mostrato un vistoso disorientamento nel ricercare la causa di tale anomalia e infine per rispondermi, il direttore ha rimediato con un secco “è evidente che i Dati che ci ha fornito questa ditta non sono attendibili, ma noi abbiamo questi Dati, quindi paghi.. altrimenti ti trovi la soluzione”. Oltre al danno di essere stato derubato dal mio ex datore di lavoro, anche la beffa....
Leggi tutto: http://www.montemesolaonline.it/Tassa.htm

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 06.04.13 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Cosa dire , non vi è nulla che si possa dire, Mai come in questi casi le parole suonano come la beffa oltre al danno.
quello che vorrei dire a tutti quelli che in situazioni di questo tipo pensano a gesti estremi è; all'ultimo minuto fermatevi un attimo a riflettere, solo cinque minuti, pensate ai 1400 + 800 dipendenti di camera e senato poi inboccata la srada proseguite al crocevia dei politici che arrivano in visita giorno dopo e pure parlano. Ancora avanti sulla via dei boiardi di stato con stipendi e pensioni dai 5 zeri in su
Dopo questi cinque minuti di riflessione se ancora pensate a gesti estremi significa che il peggio purtroppo è per chi resta.

irmo vitali 06.04.13 20:27| 
 |
Rispondi al commento

IL popolo ha fame, delle persone si sono uccise, ci sono i disoccupati, i cassa integrati in deroga che non vengono pagati, imprese che chiudono, sessantenni come me della classe 1952 cassa integrata e forse prossima disoccupata con la pensione rinviata, giovani disoccupati, non si sa come andare avanti non mi stancherò mai di ripeterlo, lo sto ripetendo da mesi,tutto il resto è aria fritta

Maria C., Roma Commentatore certificato 06.04.13 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Se si potesse fare in modo che i direttori dei maggiori quotidiani, o di tutti i giornali italiani, prendano contatto tra di loro per concertare un titolo unico per tutti, a caratteri cubitali, per esempio questo:

V E R G O G N A T E V I !

giuseppe armaforte 06.04.13 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Non mi va assolutamente bene fare un INCIUCIO con Berlusconi che detesto dal 1990 e anche prima....ma non ci sono alternative..anche perchè in questo modo VI PRENDERETE LE VS. RESPONSABILITA'...carissimi è molto facile dire NO.

Adesso vedremo quali strade percorrete....

Isabella ceciliot, Pordenone Commentatore certificato 06.04.13 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Premetto che non auguro che accada un evento del genere. Prima di arrivare
ad un gesto così estremo, andrei a Roma, a dare un bel ceffone a più
politici possibile, nel caso di un arresto, in carcere mangiare e dormire sono "gratis". Se il movimento non avrà il consenso necessario per governare, vorrà dire che le persone sono accondiscendenti nel perpetrare il continuum del berlusconismo, ed io me ne andrò via dall'Italia a malincuore. Federico Cecchi

Federico Cecchi 06.04.13 20:18| 
 |
Rispondi al commento

Ho il cuore gonfio di amarezza per quanto accaduto ai non più giovani coniugi di Civitanova, spinti all'orribile cappio da ben precise mani nere,sporche di omicidio e rapina, mani gracili di banchieri con lo sguardo da rettile che ci parlano dalla scatoletta magica profferendo suadenti parole,per gli stolti,che non mancano,anzi sono la maggioranza in questo Paese abbandonato dalla grazia.
Potrei esserci io con mia moglie,al loro posto.
Ma non lo faccio, e per motivi karmici e per non procurare ulteriori sofferenze ai pochi che ci vogliono bene. Capisco e comprendo però il gesto estremo di dignità ma anche di amore dell'uno verso l'altro, fino a morire insieme in quel modo atroce, come grido di condanna verso un mondo che non li vedeva,non li voleva più. Onore,compassione e perdono per questa coppia,che il loro gesto estremo sia di monito, come ultimo avvertimento "escatologico" a chi deve intendere,o gettare la maschera.
La miccia è pronta, signori rettili del Potere, fate in modo di non provocare ulteriori scintille perchè la deflagrazione che ne seguirà,vi farà a pezzi. Anche se chiamerete Eurogendfor.

claudio n., desenzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.04.13 20:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Dovete muovervi a fare qualcosa, l'unico risultato che avete ottenuto con la vostra immobilità è che Berlusconi diventa sempre più forte e comincia a fare promesse assurde che pescano voti nell'ignoranza e nel bisogno.

MUOOOOVEEEEETEEEEEVIIIIII

Basta stupidaggini e capricci come i bambini
" nò le scarpe con le stringhe non le voglio"
e nel frattempo caminiamo scalzi.
Per il mocassino di pelle scamosciata supermorbida c'è sempre tempo.

Sappiate che quando la gente viene messa con le spalle al muro, senza via di fuga, comincia a menare mazzate e quando la rabbia offusca la vista e la mente le mazzate le prendono tutti.

capite a me.

Ignazio 06.04.13 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTA PURA HANNO DI NOI? TANTISSIMA AL PUNTO KE SONO NATI I PSEUDO SAGGI... VEDI SCOGNAMILLO O COME CAZZO SI CHIAMA.. MA NON CI FERMERANNO IL CAMBIAMENTO E' GIA INCOMINCIATO.

giuliano cavicchioli (tosca 65), venaria r Commentatore certificato 06.04.13 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Accordi con chi ha DISTRUTTO l'ITALIA non se ne fanno nè oggi, nè domani e nè DOPODOMANI ! Accordi con i BANDITI KRIMINALI non se ne fanno MAI in nessun caso e per nessun motivi al mondo. Meglio SOLI che male ACCOMPAGNATI. STOP !

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 06.04.13 20:15| 
 |
Rispondi al commento

La presidente della Camera avrebbe ridotto i compensi (non si sa di quanto) ma avrebbe quadruplicato i suoi beneficati. E' vero? Baldo

Baldo Scotti, Milano Commentatore certificato 06.04.13 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono d'accordo......chi ha votato cinque stelle vuole il cambiamento se ci si accorda non c'è cambiamento ma solo spartizione di poltrone e la gente continua a morire

antonella vagnozzi 06.04.13 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Io di una cosa sono certo, ed è che io non mi suicido ( sono un esodato e dopo 41 anni di lavoro non posso andare in pensione)
Se non dovessi farcela a campare prendo una mazza e la rompo in testa a
qualcuno, cosi mi metono in galera e mi danno un tetto e un pastogiornaliero compresa tv e svaghi vari.
Naturalmente la lista di quelli a cui andare a rompere la testa ve la potete
immaginare, ultimamente è anche aumentata, indovinate chi si è aggiunto ai primi posti.

Ignazio 06.04.13 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Spero che Grillo abbia bene in mente cosa vuole fare... qui le alternative sono 3:
1) tiene duro perchè vuole portare a conclusion il suo progetto cercando di ottenere la governabilità del Paese con il consenso del PD;
2) può accettare un governo messo in piedi dal PD e presentare le proprie leggi;
3) far andare le cose come stanno andando: gli altri partiti terranno in piedi il parlamento finchè il M5S arriverà ad un 10 - 15% per poi riandare al voto sul sicuro....

manuel m. Commentatore certificato 06.04.13 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Avresti ragione se tutti la pensassero come noi! Ma il problema che c'è un'altro 60% non la pensa così, magari disinformato, e se torniamo alle elezioni chi credi che ti voti se nessuno dimostra che ci sa fare! Sarà facile per qualcuno dire avete visto che inconcludenti! Venite con il pifferaio magico che vi restituisce l'IMU e chissà cos'altro! Siamo sempre il paese del "O Francia o Spagna purchè si magna!
Occhio a rimanere tagliati fuori!
Ugo

Ugo Miadoro 06.04.13 19:56| 
 |
Rispondi al commento

...continua....
4) eliminare gli acconti IRPEF e IVA: non si può chiedere di anticipare le tasse che dovrai pagare (forse) l'anno successivo. Molti sono costretti a chiedere prestiti (pagando interessi) per anticipare le tasse?!
5) aiutare le piccole imprese ad accedere al credito, soprattutto a quelle che, anche se con sacrifici, sono sempre state in regola.

manuel m. Commentatore certificato 06.04.13 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Salve, oggi mi decido a scrivere perchè girandomi intorno vedo tante facce tristi, preoccupate, disperate, che non vedono prospettive per il futuro... parlo di artigiani, commercianti, piccoli imprenditori in genere che non riescono più ad andare avanti.
Quello che più mi dispiace è pensare che chiunque ci debba governare non ha forse ben chiare quali siano le priorità e le necessità di queste persone. Si parla di soluzioni, a mio avviso, inutili o poco influenti sulla reale situazione. Rimborso IMU o "non aumento di tasse" sono solo false alternative.
Perchè un individuo si trova, oggi, affogato dalle cartelle esattoriali? Forse sono degli evasori che non vogliono assolvere ai debiti con lo Stato? In alcuni casi potrà anche essere così ma per questi soggetti basterebbe un attento controllo delle forze preposte per stanarli e obbligarli a pagare o ad uscire da una situazione che rende ancora più disperata la vita dei loro concorrenti leali.
Per lo più invece si tratta di un sistema ingiusto di fiscalità e di tasse troppo alte da sostenere. Ad uno che non è del settore verrà subito da chiedersi: ma se questi non guadagnano allora perchè si lamentano di pagare le tasse? Se non dichiarano redditi sicuramente non pagheranno neppure tasse...
Questo è quello che pensavo anche io (stipendio fisso) prima di toccare con mano la situazione di una giovane commerciante a me molto vicina.
I problemi che causano l'impossibilità ad onorare il fisco di un normale imprenditore si possono risolvere con questi accorgimenti:
1) niente più inventario di fine anno ma solo contabilità con fatture ingresso e fatture in uscita. Vorrà dire che le tasse saranno pagate più avanti e non in anticipo...
2) iva e irpef, non diminuiti, ma dimezzati: tagli a tutte le spese dello Stato proporzionalmente. E' inutile far finta che si possa continuare un certo tenore di vita sulla disperazione della gente;
3) contributi INPS (quota fissa) da sospendere nei periodi di "magra" o di malattia del titolare.

manuel m. Commentatore certificato 06.04.13 19:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Suggerisco di dichiarare Stato di calamita' nazionale

Mirandina pecci, Siena Commentatore certificato 06.04.13 19:40| 
 |
Rispondi al commento

condivido pienamente

sergio simoni 06.04.13 19:35| 
 |
Rispondi al commento

ecco cosa diceva Auriti tanti anni fa in merito ai suicidi da insolvenza ed i debiti https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=AaBbj_JWNK0

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 06.04.13 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Se prima di ammazzarsi andassero a sparare in testa a qualche politico di professione darebbero se non un senso almeno un risalto alla loro morte, e forse qualcosa inizierebbe a cambiare. Così non risolvono nulla

Marco Faccioli (capaneo), Vercelli - Torino Commentatore certificato 06.04.13 19:22| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Fino all'estate passata facevo parte di quelli che pensavano: prima di suicidarmi ne mando di là almeno 3! Poi quest'estate sono caduta in depressione: ho aperto un piccolo hotel,con prestiti e finanziamento della banca ,mi sono fatta un mazzo tanto e... ho accettato di dare ospitalità a persone senza casa.Poi il Comune non ha più pagato.Dopo 5 mesi ho chiesto di riavere libero l'hotel per poter recuperare liquidità...ero sotto e non avevo più nessuno per farmi fare prestiti.In pratica stavo fallendo.Il Comune mi ha obbligata a tenere le famiglie,a mio carico, impedendomi di fare la stagione.Tutte le istituzioni mi hanno lasciata sola,a gestire queste famiglie incazzate contro di me.Quest'estate se non fosse stato per rispetto nei confronti dei miei familiari, e un sacco di pasticche,mi sarei appesa anche io.Non è solo per i soldi è perchè ti levano la dignità ,la forza, la in fondo al tunnel.L'unica possibilità è sparire.Ora ho messo in vendita.Vorrei fare causa al Comune ma non ho soldi per farlo.Che schifo!! Giulia

giulia n., pietrasanta Commentatore certificato 06.04.13 19:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ASSASSINIO DI STATO .Il durc è un documento che EQUITALIA usa per assassinare i detentori di partite iva ,io ne so qualcosa.

Antonello M. Commentatore certificato 06.04.13 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

evitiamo operazioni di sciacallaggio e non usiamo i morti per calcoli politici, please

luca verzieri, roma Commentatore certificato 06.04.13 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Queste morti hanno un colpevole ben evidente.
Bloccando i 70 miliardi di debiti delle p.a. hanno costretto le imprese:
1) ad indebitarsi chi ha potuto oppure chiudere
2) suicidarsi chi era piu debole e svantaggiato.
Questo e stato fatto in modo cinico e razionale da chi servo delle lobby bancarie ci ha amministrato nell ultimo periodo.

Il debito della p.a. era gia contabilizzato, non avrebbe fatto salire il rapporto debito/pil!!!!
Bastava pagare le imprese ed l economia italiana sarebbe ripartita.

La magistratura dovrebbe aprire un fascicolo a carico di noti per attentato alla sovranita nazionale e condannare i servi ma soprattutto i mandanti di questa vergogna.


roberto rizzolio Commentatore certificato 06.04.13 19:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

EQUITALIA' Ma che fine dobbiamo fare? se un debito di 500 euro non riesci a pagarlo come possono pensare che si possa poi pagarne 700 o mille? e come si fa se non si ha più il lavoro?Come possono aspettarsi che gente che vive con poco più di mille euro possa dare importanza prima a LORO e dopo alla propria vita? . Come si può continuare a lavorare per quest'agenzia sapendo che il tuo lavoro potrebbe provocare la morte di qualcuno?Sono una commerciante e sento tutti i giorni questa CANTILENA' tanti non sanno più come pagare le rate di equitalia, perchè le aziende si dimenticano di pagarti lo stipendio anche quando il loro lavoro va bene. E poi ci sono aziende che ultimamente non pagano e portano i soldi del lavoro dei loro dipendenti in altri stati come il BRASILE dove oramai sembra che le aziende italiane abbiano trovato la nuova linfa per ritornare a fare soldi.SPERO che il M5S possa fare qualche cosa per questi CRAVATTARI legalizzati....................

adriana r., opera Commentatore certificato 06.04.13 19:08|