Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Trasparenza 5 Stelle al Comune di Roma

  • 162


trasparenza_5_stelle.jpg
"Al Campidoglio è cominciata la nostra operazione di trasparenza. Abbiamo depositato l'istanza di accesso agli atti relativi ai contratti derivati stipulati dal Comune di Roma. Su questi contratti la Corte dei Conti ha già invitato i vari comuni ad impugnarli ritenendoli contrari all'ordine pubblico e all'articolo 119 della Costituzione. Analogo invito è stato fatto dall'ANCI (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani) in seguito alla nota sentenza del Tribunale Penale di Milano che ha condannato quattro banche e i relativi manager. Questi contratti sono stati stipulati dall'amministrazione Veltroni e sostanzialmente l'attuale amministrazione ce li ha nascosti. E' stato infatti nominato un commissario che, nelle varie relazioni, si limita ad affermare che sei su nove contratti derivati sono stati "non meglio definiti". A questo punto noi pretendiamo di vederci chiaro, pretendiamo di sapere la verità. Questi contratti non sono visibili e non sono presenti nel sito del comune. Paghiamo circa 500 milioni l'anno soltanto di interessi. Questo importo, se utilizzabile in termini sociali, consentirebbe di far entrare tutti i bambini romani gratuitamente negli asili nido, mentre oggi entra un bambino su otto. Ricordiamo che il Comune di Milano, che ha attuato simili politiche di contenzioso, ha recuperato circa 700 milioni di euro nel contenzioso introdotto con le banche. Pretendiamo, secondo i nostri principi, la totale trasparenza." Marcello De Vito, M5S, candidato sindaco di Roma

2 Apr 2013, 13:18 | Scrivi | Commenti (162) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 162


Tags: Campidoglio, derivati, M5S, Marcello De Vito, Roma, trasparenza

Commenti

 

Credo che ormai non si possa più parlare di "Roma ladrona".
Giusto per non dimenticarcelo, ho riepilogato un po' di vicende "simpatiche" in questo posto:

"Gratta e vinci, feste e diamanti... e io pago!"

su www.analiticamente.it


Al fine di far conoscere un po' meglio i senatori ed i deputati che abbiamo eletto, ho pensato di proporvi i loro curricula sotto forma di scontri diretti fra 2-3 parlamentari per volta.
O
ggi mettiamo a confronto Emanuela Munerato (Lega Nord) ed Alessandro Maran (Con Monti per l'Italia)

Operaia, sindacalista che ha seguito le orme del marito... o politico professionista?

http://www.analiticamente.it/index.php?option=com_content&view=featured&Itemid=145


onde evitare che la LEGA continui a dire "Roma Ladrona" quando poi alcuni di loro risultano indagati dalla Magistratura, facciamoli felici e mandiamoli a casa "come dice Beppe " così non avranno più ripetere questa filastrocca poichè nello stabile del Parlamento ci sarà più credibilità sia nel nostro Paese e rispetto da parte di tutte le Nazioni che attualmente ci deridono a causa di coloro che ci rappresentano.

carlo viesti, roma Commentatore certificato 05.04.13 23:00| 
 |
Rispondi al commento

x una questione di trasparenza,mi piacerebbe sapere, perchè presuppongo sia stata fatta una variante alla nuova viabilità che circonda la Stazione Ferroviaria Tiburtina, che prevedeva tra Via L, Vittorio Bertarelli e Via di Portonaccio lo spostamento dell'edicola dei giornali presente sull'angolo con Via Tiburtina oltre all'abbattimento dei capannoni presenti nell'area per far posto ad una nuova strada " ma da qualche tempo presuppongo autorizzati a ristrutturare e forse anche a condonarli" chi ha dato il benestare e quanto sono venuti a costare i lavori di variante rispetto a quanto era già stanziato e preventivato.

carlo viesti, roma Commentatore certificato 05.04.13 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Da Romano sono nato e vivo a Roma, ma Roma non è solo quella della cerchia del GRA venite a vedere la periferia EST, più di 200.000 abitanti ed un solo Commissariato di PS, pochi asili,tanto cemento..case a non finire, alveari dove le famiglie sono stipate all'inverosimile..e traffico! traffico da morirne! ed ancora cemento.. sovrappopolazione di immigrati.. delinquenza..
e mi fermo qui!

Andrea Tommasi 05.04.13 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Bravi, avete cominciato a lavorare e quindi di conseguenza molti a cui romperete le uova nel paniere, vi daranno addosso ancora più di quanto già non stiano facendo. Tenete duro e continuate su questa strada di trasparenza, noi, il popolo, vi daremo sempre tutto l'appoggio possibile, prima di tutto parlando di noi,del movimento, con tutti quelli che si limitano a leggere i giornali e ascoltare le tv senza mettere in moto il cervello . Fate bene a non partecipare agli infiniti Tolkshow in cui ogni parola detta viene messa sotto il microscopio e poi trasmessa con un passaparola che la fa divenire di volta in volta sempre diversa. Facciamo vedere cosa devono fare le persone oneste e buttiamoli fuori tutti per ricominciare ex nuovo .

Silvia fabbrini 04.04.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento

ANDATE A VEDERE L'UTILIZZO DEGLI IMMOBILI DI PROPRIETA' DEGLI ENTI LOCALI E DELLE PREVIDENZE E DEGLI IACP, LOCAZIONI, VENDITE, METODO DI DETERMINAZIONE DEL PREZZO E ASSEGNATARI CON VERIFICA DEGLI ESTREMI PER AVER DIRITTO AI CONTRATTI ED AGLI ACQUISTI E VI FARETE UNA GRANDE RISATA.
ANDATE A CONTROLLARE NEI PUBBLICI REGISTRI IL PATRIMONIO IMMOBILIARE E SOCIETARIO DEI NOSTRI POLITICI E FAMIGLIA.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 04.04.13 11:09| 
 |
Rispondi al commento

bravissimi, continuate su questa strada di rinnavamento e trasparenza.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 04.04.13 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Fateci sapere come prosegue.... Veltroni... PD o era ancora DS??

Gianluca D'Ardia 04.04.13 00:44| 
 |
Rispondi al commento

TRASPARENZA niente di più

WALTER BAFFONI 03.04.13 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Siete mai capitati nella piazza Saxa Rubra? (più conosciuta come p.zza Prima Porta. Una delle piazze che meglio rappresenta il degrado e l'abbandono a cui sono costretti i cittadini. Però guarda caso su quella p.zza ogni giorno sosta un'autovettura e un paio di dipedenti TPL a cui viene delegato il compito assai importante secondo il Comune di Roma di controllare che le autovetture non sostino sulla parte destra affinchè non intralcino la sosta di bus e pullman. Considerato che il diritto al lavoro e sacrosanto e che senz'altro è vero che in quella zona si creano spesso ingorghi, mi chiedo se è proprio necessario ricorrere ad un servizio esterno e se gli agenti di polizia municipale sono tutti così impegnati da non poter svolgere questo compito. Ma non potremmo riccorere ad imprese subappaltatrici per tutelare la sicurezza dl cittadino? Abito in quella zona è vi confido che non è affatto rassicurante viverci, quando ad ogni ora del giorno vedi circolare loschi individui che prcorrono le vie della zona osservando gli immobili e muniti di zaini forse contenenti gli attrezzi del loro unico mestiere quello del ladro. Ma questo non interessa il nostro Sindaco che ovviamente, nè si ritrova sotto casa la feccia che invece continua a gravitare nelle nostre periferie, nè paga i danni di tanta noncuranza.
Posso solo confidare in voi per un amministrazione più onesta e attenta alla sicurezza del cittadino, che mantiene questo decadente Comune,con sempre maggiori sacrifici.
Grazie a tutti voi (e noi) intenti nel cambiare questo schifo di Italia.

natacha z., roma Commentatore certificato 03.04.13 15:42| 
 |
Rispondi al commento

....Dai......fate come a Parma......aumentate le imposte locali al massimo anche a Roma.......e magari fateci pure un paio di begli inceneritori.........date la consulenza a Pizzarotti.....

Antonio Grenga, Latina Commentatore certificato 03.04.13 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Doppio incarico per 59 parlamentari. E c'è chi arriva a quattro poltrone". E noi dovremmo dimostrare responsabilità e fare accordi con questi imbecilli....Vai avanti così Beppe che va benissimo!!!

Sandro C. Commentatore certificato 03.04.13 14:10| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Anch'io mi unisco a un commento dicendoLe che ho 2 figlie minori che lavoro pochissimo e che ho un marito disoccupato da 8 mesi e con tutta l'esperienza che ha nel campo della carrozzeria a 50 anni deve sentirsi dire che è troppo vecchio e inoltre il lavoro nelle carrozzerie non c'è a dimenticavo ho anche un mutuo da pagare si può fare qualcosa per tutte le persone che hanno 50 anni e non riescono a trovare lavoro oppure no ???!!!!

tiziana Panella 03.04.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Benissimo! Facciamo partire la controffensiva e riprendiamoci indietro i soldi dalle banche.

Questi contratti di Derivati sono stati firmati da incompetenti finanziari o da gente compromessa con le banche, contrariamente all' interesse della popolazione. Ci vorrebbero delle inchieste per individuare le responsabilita' e prendere le misure necessarie in sede civile e penale .

Denunciare i contratti dei derivati mi sembra il primo passo. Poi bisognera' mettere il naso nelle aziende partecipate dal comune, rovinate dalla politica.

Un impresa titanica, ma Roma lo merita. Riprendiamoci la nostra citta' dal malaffare politico e finanziario!

Semo Romani 03.04.13 13:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Forza De Vito!

Fabio DS 03.04.13 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Ridurre gli stipendi da nababbo a 5.000€ con effetto immediato.
Sequestrare immdediatamente le super liquidazioni con effetto retoattivo.SUBITO
Mai piu' pensioni tipo quella di Dini e Amato, il sequestro deve essere retroattivo e galera a chi le ha concesse. SUBITO
VI SONO PERSONE CHE SI SUICIDAN0.

Rosati Luciana 03.04.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha firmato i contratti dei derivati, deve essere messo in galera. Prima un controllo fiscale.

Rosati Luciana 03.04.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Sig. Grillo vogliamo passare ai fatti,qui in Calabria siamo alla fame, per colpa di questi "Signori" disoccupato io e mia moglie,con mutuo e due figli all'università. La Regione Calabria non vuole più rinnovarci la mobilità per la mortificante somma di 360 € al mese. La nostra speranza: M5S. Diamoci da fare.

Paolo Di Mare 03.04.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

IL DUBBIO E L'INDUBBIO
Ci stanno già fagocitando?...lo stress, che subiscono quotidianamente i cittadini eletti del M5S,è enorme e forse una parte non ce la farà,il Palazzo sà addormentare i tempi facendo cadere la colpa sul M5S,nonostante l'urgenza dei problemi della Nazione.La nostra base tiene,ma,purtroppo bisogna ammettere che moltissimi voti dati al M5S si stanno perdendo,ogni giorno di più,nel senso che gli elettori simpatizzanti si perdono per strada, vedi la pubblicità negativa dei giornali ,dei talk show,le critiche e le bugie dei soliti politici,di Bersani (che poi chiede di fare il governo con lui )e le nostre presunte immobilità e anche nelle cose che facciamo riescono a prendersi i meriti a nostro discapito,come il sistema sà fare per fagocitare i suoi antagonisti.Ogni giorno che passa per noi è una piccola sconfitta,una perdita di consenso e di immagine ...Loro sono bravi a fagocitare (vedi i Radicali) che negli anni sono andati a scemare.Giustamente noi continuamo per la nostra strada,ma a questo risultato non si arriva più se non riusciamo a entrare nelle case ,se non riusciamo a far capire cosa siamo e cosa facciamo.Per governare ci serve almeno il 35% di consensi,nessuno dei vecchi partiti ci sosterrà perchè sanno che li manderemmo a casa e hanno troppo da nascondere.e da mantenere......Dobbiamo intensificare la lotta pacifica (non possiamo permettere che la Nazione slitti nella violenza)dobbiamo fare più informazione capillare e utilizzare qualsiasi mezzo per arrivare alle persone ,smontando le bugie che circolano su di noi.
L'IMPATTO MEDIATICO
Purtroppo ora abbiamo bisogno di un impatto mediatico più intenso,abbiamo persone che abbiano la capacità di sostenere il peso mediatico anche andando a talk show,persone che siano in grado di contrastare le varie e stressanti situazioni.Abbiamo bisogno di farci conoscere al meglio di quello che facciamo e che vogliamo fare.lo straming non basta ...bisogna arrivare più a fondo .....ops devo terminare ....

Pierpaolo C., canegrate (MI) Commentatore certificato 03.04.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il bluff del cittadino De Vito sui derivati http://libernazione.it/devito-bluff-derivati/

Francesco D., Bologna Commentatore certificato 03.04.13 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parlando di trasparenza, però, mi piacerebbe anche sapere come siano state effettuate le primarie per la scelta dei candidati 5 Stelle al Comune di Roma.
Ho più volte chiesto spiegazioni, senza aver ricevuto risposta, di come sia stato possibile che, nelle primarie per la scelta del candidato 5 Stelle sindaco di Roma, a fronte di 2383 votanti, siano state date 3039 preferenze. Qualcuno ha potuto votare più volte?...
Inoltre nel riepilogo dei risultati compaiono solo i nomi dei candidati e non le preferenze ricevute. Sarebbe interessante sapere se quelle 3039 preferenze sono quelle relative al candidato sindaco oppure è il numero totale delle preferenze espresse.
Comunque non capisco cosa ci voglia a dare una risposta ragionevole. Magari sarà un errore, potrebbero essere state semplicemente invertite le cifre. Ma il fatto di non rispondere non dimostra una grande voglia di trasparenza.

Massimo Clementi 03.04.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Avanti così!
Ma vi siete accorti che sia il PD-L che il PDL sono complici nel nascondere? Ve lo siete chiesti perchè?

Tony

Tonino M., Roma Commentatore certificato 03.04.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Ennesima inchiappettata di Monti: per pagare i debiti dello Stato alle imprese, si RITASSANO i cittadini.
E intanto Equitalia ti porta via la fabbrica, se le imprese non saldano subito gli arretrati con tassi da usura.
Movimento 5 Stelle sveglia: passate dalle parole ai fatti concreti!!!
Meno tasse per le PMI e subito.
Prima che sia troppo tardi.

WWW.FUOCHIDIPAGLIA.IT

Giorgio Paglia 03.04.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento

mercoledì 3 aprile 2013
IL BRANCO
Guardare in tv i soliti politici che, simili a cagneschi danzatori infernali, si azzannano intorno al potere, qual è l’immagine più immediata che la mente associa a tale scena dantesca? No, non certo il termine utilizzato da due giornalisti che, proprio per non inimicarsi i padroni del quotidiano per cui lavorano, li hanno elevati a “Casta”. Vedere le immagini che ci scorrono sotto gli occhi in questi giorni di crisi drammatica, e notare che i soliti noti, infischiandosene del tutto dei problemi della gente, continuano a ringhiare per il proprio tornaconto, il termine più appropriato, che riporti simili incoscienti nella loro più infima e giusta dimensione, è “IL BRANCO”, né più né meno, con qualsiasi aggettivo lo si voglia condire. Questi pseudo signori, menefregandosene della sofferenza dei cittadini, soprattutto dei creditori di Stato che sono stati da loro consapevolmente spinti al suicidio, sono inadatti a guidare anche la più microscopica delle s.n.c., figurarsi guidare uno Stato moderno con tutte le esigenze dell’attualità. Sono queste le motivazioni che maggiormente, in caso di eventuali elezioni, spingeranno il Popolo a sommergere di voti i Ragazzi Stellati, sino a conquistare la maggioranza del Paese. Ma basta guardare, in tutta quella cagnara di “saggi” (come mai con tanti saggi da anni in circolazione, viste le loro candide capigliature, l’Italia si ritrova in situazione economica totalmente fallimentare), con quale fermezza, quale trasparenza di spirito si stanno comportando gli Stellati e, per essere completamente sincero, tanti altri giovani parlamentari che, nonostante i loro sguardi smarriti, manderebbero i loro capi (quelli, per intenderci, che per i prossimi cinque anni gli permetteranno di spingere a loro piacimento solamente un inutile pulsante) bellamente a … quel paese. (I parte)

vito petino, Bari Commentatore certificato 03.04.13 11:25| 
 |
Rispondi al commento

mercoledì 3 aprile 2013
IL BRANCO (II parte)
Col piacevole, grandissimo e immediatamente visibile vantaggio che finalmente se ne libererebbe il Nostro per sempre. Comunque, anche a quel paese non li vorrebbero. Ma chi mai vorrebbe degli amministratori falliti. Non è un fallito chi, amministrando un qualsiasi Ente, causasse un buco grande quanto il disastroso debito pubblico italiano?

Edito a Bari il 3.4.2013
www.tinodabari.blogspot.com

Pubblicato da tinodabari a 1.20 0 commenti (10.20)
Etichette: politica

vito petino, Bari Commentatore certificato 03.04.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Lettera aperta agli amici Radicali che rivendicano l'originalità dell'iniziativa di Marcello De Vito.
Ammirevole il linguaggio corretto ed educato con cui affermano le proprie opinioni, sperando che serva da esempio. Perchè per la casta il perggior incubo immaginabile è una popolazione di gente pacata, educata, colta, pacifica e con dei valori morali irrinunciabili.
Per quello que riguarda l'iniziativa:
Che importanza ha chi l'abbia iniziata e chi la porti a termine. Il processo di affermazione dei diritti cittadini contro le caste che da sempre hanno oppresso la popolazione è fatto dagli sforzi continui di intere generazioni senza importare il bando ma il risultato. Se i 5 Stelle riescono nel proposito che Voi avete per primi intrapreso sarà un bene per tutti, in ogni caso.
Se poi c'è qualcuno che privileggia il voler mettersi la medaglia a tutti i costi, allora la gente noterà che quell'atteggiamento è sbagliato e ne trarrà le dovute conclusioni. Nel mentre stiamo a vedere, anche perchè chi và nella stessa direzione fà amici per strada.

Jorge Corona Commentatore certificato 03.04.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dichiarazione di Riccardo Magi segretario di Radicali Roma
Dell’istanza di accesso agli atti sui derivati stipulati dal Comune di Roma depositata dal candidato M5S De Vito sui contratti dell’amministrazione veltroniana si può dire che è quasi più tempestiva che originale.
E’ noto infatti che un gruppo di associazioni cittadine e nazionali (tra cui Antigene, CittadinanzAttiva, Federconsumatori) lanciarono l’allarme sui derivati sospetti di Veltroni nel 2009 e presentarono una istanza uguale a quella di De Vito ricevendo il diniego alla visione dei contratti. Lo stesso gruppo, insieme all’associazione Radicali Roma, ha poi a recuperato alcuni estratti dei contratti negati dalla relazione della Corte dei Conti del 2010 e li ha sottoposti all’analisi dei consulenti finanziari indipendenti dello studio LSAdvisor, ricevendo un interessante responso che ha confermato le caratteristiche assolutamente negative e gravi degli stessi.
L’operazione per cui l’avvocato cittadino Marcello De Vito si agita tanto, dunque, è già stata svolta. Strano che chi si candida a sciogliere la matassa della gestione finanziaria capitolina non abbia perso mezzora su Google per informarsi sul lavoro fatto da altri sullo stesso tema, magari per riprenderlo da dove si era interrotto.
E quel lavoro non si era fermato all’accesso agli atti ora legittimamente riproposto. Nell’estate del 2010 infatti Radicali Roma e l’associazione Antigene hanno presentato un esposto alla procura di Roma perchè indagasse sull’ipotesi di truffa ai danni del comune proprio alla luce della relazione della Corte dei Conti che rilevava che quelle operazioni – pur rispettando i requisiti formali indicati dal ministero dell’Economia – “non sembravano perseguire alcuna strategia” nè di riduzione del costo finale del debito nè riduzione dell’esposizione ai rischi di mercato...

Vincent Chikalwin Commentatore certificato 03.04.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto questo e` condivisibile ,ma l'immobilismo
,le parole vuote ,l'Italia ancora sotto attacco di Berlusconi ,la vera mela marcia di questa attuale politica ,accompagnato di suoi scodinzolantes lacche`.
Bersani ,ha indubbiamente colpe di aver appoggiato il governo Monti ,errori ne ha fatti anche Napolitano a ciamare questo ambiguo bocconiano.
Ma il piu` grande errore lo stai commettendo tu ,
Gli statuti ,i regolamenti ,tutto cio` che vuoi possono esistere e disciplinare il movimento 5Stelle ,ma la libera opinione ,quella che ti ha permesso di arrivare in parlamento denunciando i mali di questa politica,fa parte di un diritto democratico inalienabile.
Pur avendo votato il M5S ,non condivido gli irrigidimenti contro qualsiasi forma di cooperazione ,sia pure con un partito obsoleto come il PD,l'unica via per sbarazzarsi definitivamente dello psiconano e relegarlo forse a quelle patrie galere che merita.
I grandi Re o i grandi che hanno governato e sono ricordati dalla storia ,hanno sempre conciliato tutte le parti con diplomatica fermezza non rifiutando cio che poteva esserci di buono.
Con nuove elezioni ,non avrai il successo ottenuto oggi ,molti si aspettavano di vedervi al governo ,sia pure in condominio,e iniziare la riforme promesse r necessarie.
Non nascondo la delusione per questa forma di oltranzismo rigido,molti ,i piu` facinorosi lo condividono ,ma noto che cominciano a diminuire e questo e` un cattivo segno ,perdere consensi equivale a buttare cio` che di buono e di grande era stato faSe tu poi non accetti suggereminti o consigli ,beh mi spiace dirlo ma sei il primo a deludere.

Bruno Gaggi 03.04.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente sono "arrabbiato" nei confronti di tutta la stampa che non porta in prima pagina fatti come questo e come la "deroga" alla formazione del "gruppo" Fratelli d'Italia alla Camera dei Deputati che ci costerà altri 400.000 euro in più; denaro che sarebbe potuto confluire a finanziare delle vere borse di studio per i nostri giovani universitari e non solo. Precisiamo per onere della trasparenza che la "deroga" è stata votata da tutti i parlamentari, tranne il M5S
Una vergogna tipica del sistema e vorrei sapere se è ancora possibile fare accordi con gente del genere.

darko perrone 03.04.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Fatti e non Pugnette!!!!!

Enzo M., Padova Commentatore certificato 03.04.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Assolutamente encomiabile !!


Tanto di cappello! Credo che ciò che si sta facendo a Roma sia una svolta, un cambiamento che mai si era visto prima, bisogna continuare su questa linea su tutti i fronti, anche sul blog, vorrei che anche i portatori di questo cambiamento, in particolare Grillo e Casaleggio facessero la stessa cosa! C'è bisogno di trasparenza, c'è bisogno di sapere che nessuno si sta approfittando della situazione e del successo del che sta avendo il movimento su tutti i fronti, soprattutto su internet. In un mondo in cui un applicazione fatta da un ragazzino di 17 anni vale 30 milioni di euro quanto sono i margini di guadagno di un blog come questo? E dove vengono investiti i guadagni? Come dice Casaleggio, nessun dirigente di azianda può guadagnare, in un mese, più di dodici volte quello che un impiegato guadagna in un anno. È l'ORA DI DIMOSTRARE CHE IL MOVIMENTO È DIVERSO! Propongo pertanto la pubblicazione del bilancio del MS5 e le dichiarazioni dei redditi di Grillo e Casaleggio per dimostrare che un'Italia diversa può e deve esistere e l'equità non è un utopia ma, qui, una realtà!
Grazie per lo spazio.
Emanuele

Emanuele Vignoli, Bologna Commentatore certificato 03.04.13 09:17| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Come grazie al sig. Grillo, abbiamo occupato il Parlamento, oggi è necessario occupare il "media". Questi sono la principale causa del modo di pensare della "gente"..
Adesso siamo nel Parlamento, le azioni e il nostro modo di vedere i problemi devono essere conosciuti da sempre più persone.
Milioni di persone sono così pigri mentalmente che non vogliono sforzarsi neanche di leggere due paginette di 20 punti..
Tantissime persone che ho incontrato parlavano del M5s per sentito dire.
La coerenza non c'entra niente, a mio avviso! La vera coerenza è attuare i punti del nonprogramma e la strategia adesso deve cambiare.
Che ci parliamo e condividiamo all'interno del M5s va bene.. ma è fondamentale aprire una breccia nei media!
Questa assenza sarà pagata duramente dal M5s! Sarà una sconfitta se pur occupando il Parlamento, non si riesce a migliorare la vita di chi è veramente in grosse difficolta.
Sopratutto se infrangiamo le speranze di milioni di persone che hanno creduto, e vogliono partecipare..

Massimo Di Giorgio, Perugia Commentatore certificato 03.04.13 09:02| 
 |
Rispondi al commento

bravi, e ricordate quando sarete al governo della cittá: gli enti locali sono enti di erogazione, non delle S.p.A., tanto si incassa e tanto si spende, non si cerca la massimizzazione del guadagno. La vostra azione di governo dovrá sempre rispondere a tre discriminanti di giudizio: trasparenza, onestá e coerenza e, soprattutto, nulla verrá piú fatto a debito! É ora che ci si liberi dal giogo degli interessi che si divora la nostra esistenza, meno opere e piú vita!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.13 09:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Grazie per l'impegno preso,sono una mamma di tre bambini e mi state dando la speranza di un futuro migliore.Vi ringrazio!

daniela belgioia 03.04.13 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Desidero che quanto si sta facendo per Roma si faccia anche per Napoli . Prego che siano sollecitati i protagonisti delM5S di Napoli , città' in cui risiedo .Grazie

Enrico de angelis 03.04.13 07:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma merita in sindaco 5stelle, speriamo anche che se lo meritino i romani....Roma è un patrimonio di tutti, cercare di ricordarlo sempre.. Forza M5s

Daniele T., bologna Commentatore certificato 03.04.13 04:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Nel fare il lavoro della guardia di finanza siete eccezionali.Ma chi vi ha votato pensava che avreste fatto anche politica.Seria,pulita ma politica....
Ma ci saranno sorprese..

amico fragile, roma Commentatore certificato 03.04.13 02:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravi ...bravi avanti come carri armati

Cristina pesce 03.04.13 01:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

"L’accesso agli atti di De Vito o è fatto sulla base di una ingenua disinformazione o si configura come un vero e proprio bluff. Peccato che i 5Stelle, con 109 eletti alla Camera e 54 al Senato, invece di fotocopiare iniziative di sicuro insuccesso, la trasparenza potrebbero esigerla eccome: direttamente dal Commissario al debito del comune di Roma e direttamente in Parlamento magari ripartendo dal lavoro fatto in questo senso dai parlamentari Radicali."

http://www.radicaliroma.com/wp/2013/04/comune-roma-il-bluff-dei-5-stelle-sui-derivati-del-comune/

conoscere per deliberare.

Leonardo Molinari, roma Commentatore certificato 03.04.13 01:48| 
 |
Rispondi al commento

OTTIMISSIMO!! Ho tanto invidiato Parma, spero che stavolta tocchi a noi!

Carenza di trollini su questi post, sono forse poco intriganti, c'è un principio di disaffezione......si troverebbero nel panico nonostante l'immensa faccia tosta??!!!

Andrea Caroli (elettrociccio), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.13 01:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Era ora, grazie M5S.

giovanni s., roma Commentatore certificato 03.04.13 01:03| 
 |
Rispondi al commento

oggi i dipendenti di silvio(TG5 & C) mettevano in cattiva luce il sindaco di parma solo perchè ha aumentato le tasse..senza spiegare il perche.e per come...strategia per non votare il M5S a roma.. mi ha dato molto fastidio uesta cattiva informazione.. sarebbe ora aprire un canale sul digitale terrestre per fare giusta informazione, e far vedere cosè veramente il M5S il giusto ed il sbagliato di uesto movimento.. perche se si va avanti cosi uesto movimento finira presto e mi dispiacerebbe...

alberto galiazzo 02.04.13 23:52| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

“Caro Monti, ferma le banche”. LA LETTERA RISERVATA DI VENDOLA AL PREMIER. I SEGRETI MAI SVELATI DELL’ACCORDO CON CUI LA PUGLIA HA RINEGOZIATO IL DEBITO CON MERRILL LYNCH. CON LA CLAUSOLA: VIETATO RIVELARE PUBBLICAMENTE LE CONDIZIONI. PER EVITARE, FORSE, CHE ALTRI FACCIANO LO STESSO: REGIONI E COMUNI HANNO SOTTOSCRITTO 193 MILIARDI DI DERIVATI.

giovanni maganuco, cesena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.13 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Segnalo a tal proposito un articolo importantissimo ma quasi sconosciuto:

http://triskel182.wordpress.com/2013/01/21/derivati-la-grande-abbuffata-delle-banche-filippo-barone/

Saluti

giovanni maganuco, cesena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.13 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Roma vuole un sindaco 5stelle

Pasquale m. 02.04.13 23:07| 
 |
Rispondi al commento

FORZA M5S NON MOLLATE CHE CE LA FACCIAMO :)

fernando d., samarate Commentatore certificato 02.04.13 23:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Per coloro che volessero saperne di più su questa storia del bilancio del comune di Roma senza farsi abbagliare dall'ultimo arrivato consiglio di leggere il comunicato dei radicali di Roma: http://www.radicaliroma.com/wp/2013/04/comune-roma-il-bluff-dei-5-stelle-sui-derivati-del-comune/

darus.it 02.04.13 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Per queste cose bisogna lottare fino alla morte. Fuori dalle balle e dalle banche i finanziatori spregiudicati che hanno rovinato la vita di intere popolazioni. Riprendiamoci i nostri soldi.

Luca Veronese 02.04.13 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Castel Guelfo di Bologna, chiedo partecipazione per una iniziativa volta a creare una società cooperativa a 5 Stelle. Parliamo di una cooperative vera, non di una futura multinazionale che dei soci raccoglie solo i soldi per ridistribuirli a manager e fondazioni ("partiti" e mai tornati).
Credo sia poco intelligente continuare a costruire ed aprire banche e centri commerciali e nel contempo chiudere le PMI. La nostra proposta è il "tornare a fare" fare impresa, una impresa che crea lavoro e crea giovani imprenditori di se stessi, volgiamo insegnare ai giovani il valore della produzione della gestione aziendale, della vendita del prodotto italiano all'estro. Abbiamo idee, prodotti, brevetti da depositare e vorremmo creare una realtà imprenditoriale fatta di family company con bassi costi fissi e molta passione e, perché no, fare del sociale lavorando.
Ecco il nostro meet up
http://www.meetup.com/Tecnologia-e-Master-di-Impresa-tutto-semplificato-gratuito/?gj=ej35&a=mm2_l4
Va bene tagliare i costi, va bene bruciare le auto blu, va bene il rigore, ma prima o poi dovremo tornare a produrre il reddito altrimenti di cosa viveremo?
Vi aspetto
Gabriele

Gabriele D., despogabrio@gmail.com Commentatore certificato 02.04.13 22:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La trasparenza innanzi tutto ! Il risparmio viene di conseguenza !! Applicato a tutti i comuni di Italia c'è da scommettere che ci sarà un forte recupero di denari. Poi però bisognerà far si che i soldi comincino anche a restare nelle tasche degli italiani e non solo nelle casse comunali. Quando si potranno detrarre dalle tasse il dentista , l'idraulico, il meccanico e tutte le spese certificate al 100% ???? È tanto difficile fare una stracazzata di legge del genere ? Oppure dobbiamo ancora incentivare l'evasione fiscale ???

andrea ceccotti 02.04.13 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Avanti così ragazzi, portate avanti almeno uno dei valori che dovrebbero appartenere ai rappresentanti pubblici: la coerenza.

Da più parti si spinge, si impreca, si tira per la giacca (è un eufemismo),il paese è allo stremo, la gente non ce la fa più:

Tutte cazzate: il terrore è solo e sempre lo stesso: che veramente il M5S sia DIVERSO!

Paolo Zurlo, Cittadella Commentatore certificato 02.04.13 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe io non mi intendo di politica,sono 10 anni che non votavo,mi è piaciuto m5s,e ho dato il mio voto,ma ho paura per quello che può succedere,la gente si lamenta,perchè secondo loro dovevi fare quello che avevi promesso e non capiscono,con questa cavolo di tv,la gente è condizionata.Cosa succede ora? saluti Laura

laura fagotti 02.04.13 21:48| 
 |
Rispondi al commento

M5S sta facendo paura a tutti i potenti e dovete fare molta attenzione agli inganni o trappole insidiose! E' gente senza scrupoli e anche assassini. Usano in principio il danaro per corrompere e non hanno limiti al prezzo!

Roberto Falcioni 02.04.13 21:02| 
 |
Rispondi al commento

La persona mi piace, lo voterei, quello che mi spaventa è il leaderismo eccessivo che impone le figure di Grillo. Casaleggio come centrali e non discutibili. mi piacerebbe vedere una distribuzione della leadership, da un mese a questa parte, cioè da dopo le elezioni, questa oligarchia mi piace sempre meno. Peccato perchè il programma 5 stelle è ottimo ed il movimento è frequntato da persone oneste e valide. Propongo una riflessione per i fondatori... Non è che state rovinando tutto? Spero che questo mio punto di vista venga interpretata come una critica costruttiva e non come l'opera di un guastatore


Marcello de Vito io ti voto ma prima prometti che una volta eletto rappresenti noi elettori e non diventi il burattino di Grillo e Casaleggio.

luca S. Commentatore certificato 02.04.13 20:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA PIZZAROTTI

NON PUO' VENIRE A SCUOLA DA VOI DI ROMA INVECE DI AUMENTARE LE TASSE PER PAGARE I DEBITI NON PUO RINEGOZIARLI CON LE BANCHE O DOBBIAMO CREDERE CHE ESSENDO UN BANCARIO ANCHE LUI SOFFRA DI CONFLITTO DI INTERESSI E NON VOGLIA OSTEGGIARE IL MONDO DA CUI PROVIENE PER LA SUA CARRIERA FUTURA NELLE BANCHE .

BASTEREBBE MINACCIARE LE BANCHE CREDITRICI DEL COMUNE DI FARE UNA CAMPAGNA PRESSO I PARMENSI IN MODO DA INDURLI A LASCIARE QUELLE BANCHE CHE NON ACCORDASSERO UNA RINEGOZIAZIONE DEI CREDITI DOVUTI .

FINORA PIZZAROTTI UNA DELUSIONE

ANCHE SULLA STORIA DELL'ICENERITORE NON CE LA CONTA GIUSTA . DOVE E' FINITA L'ANIMA PUGNANDI GRILLINA PRIMA DELLE ELEZIONI COMUNALI .

BEPPE FATTI SENTIRE CHE A PARMA CI HAI MESSO LA FACCIA ANCHE E SOPRATTUTTO TU !!!

francesco siddarta 02.04.13 20:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(continua)

E quel lavoro non si era fermato all'accesso agli atti ora legittimamente riproposto. Nell'estate del 2010 infatti Radicali Roma e l'associazione Antigene hanno presentato un esposto alla procura di Roma perchè indagasse sull'ipotesi di truffa ai danni del comune proprio alla luce della relazione della Corte dei Conti che rilevava che quelle operazioni - pur rispettando i requisiti formali indicati dal ministero dell'Economia - "non sembravano perseguire alcuna strategia" nè di riduzione del costo finale del debito nè riduzione dell’esposizione ai rischi di mercato, sottolineando in molti casi: l’assenza di una adeguata valutazione dei rischi di evoluzione degli scenari di tasso di interesse e l’assenza di equilibrio nelle prestazioni corrispettive; il pagamento di commissioni implicite;lo spostamento di oneri su esercizi più lontani. Operazioni che esponevano il Comune a rischi di perditi potenzialmente illimitati. A seguito dell'esposto è stata avviata un'inchiesta dalla procura di Roma di cui si attende l'esito e poco più di un mese fa anche la Procura regionale della Corte dei Conti (un po' in ritardo rispetto alle informazioni) ha annunciato l'avvio di una inchiesta.

L'accesso agli atti di De Vito o è fatto sulla base di una ingenua disinformazione o si configura come un vero e proprio bluff. Peccato che i 5Stelle, con 109 eletti alla Camera e 54 al Senato, invece di fotocopiare iniziative di sicuro insuccesso, la trasparenza potrebbero esigerla eccome: direttamente dal Commissario al debito del comune di Roma e direttamente in Parlamento magari ripartendo dal lavoro fatto in questo senso dai parlamentari Radicali.

Perchè non l'abbiano ancora fatto è una domanda di cui dobbiamo temere la risposta?

Francesco D., Bologna Commentatore certificato 02.04.13 20:36| 
 |
Rispondi al commento

COMUNE ROMA, IL BLUFF DEI 5 STELLE SUI DERIVATI DEL COMUNE
Dichiarazione di Riccardo Magi segretario di Radicali Roma

Dell'istanza di accesso agli atti sui derivati stipulati dal Comune di Roma depositata dal candidato M5S De Vito sui contratti dell'amministrazione veltroniana si può dire che è quasi più tempestiva che originale.

E' noto infatti che un gruppo di associazioni cittadine e nazionali (tra cui Antigene, CittadinanzAttiva, Federconsumatori) lanciarono l'allarme sui derivati sospetti di Veltroni nel 2009 e presentarono una istanza uguale a quella di De Vito ricevendo il diniego alla visione dei contratti. Lo stesso gruppo, insieme all'associazione Radicali Roma, ha poi a recuperato alcuni estratti dei contratti negati dalla relazione della Corte dei Conti del 2010 e li ha sottoposti all'analisi dei consulenti finanziari indipendenti dello studio LSAdvisor, ricevendo un interessante responso che ha confermato le caratteristiche assolutamente negative e gravi degli stessi.

L'operazione per cui l'avvocato cittadino Marcello De Vito si agita tanto, dunque, è già stata svolta. Strano che chi si candida a sciogliere la matassa della gestione finanziaria capitolina non abbia perso mezzora su Google per informarsi sul lavoro fatto da altri sullo stesso tema, magari per riprenderlo da dove si era interrotto.
(continua)

Francesco D., Bologna Commentatore certificato 02.04.13 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai il danno e' fatto sui derivati, o sale la borsa o i soldi sono andati.
Chiedete piuttosto la lista dei consulenti che quelli non sono a tempo indeterminato e potete eliminare quelli inutili o clientelari.

luca S. Commentatore certificato 02.04.13 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Su questo blog al quale mi sono iscritta per curiosità e per rendermi conto di chi fossero tutte le persone che, sicuramente in buona fede, hanno dato tutto questo credito (peraltro al buio) al movimento a 5 stelle.
Ho capito che l’elettorato è molto variegato e non stupisce perché viene fuori da una delle crisi più profonde che l’Italia abbia vissuto.
Credo (e sicuramente sarò etichettata come troll-anche se prima d’ora non sapevo cosa significasse!) che nell’ultimo ventennio l’unico governo degno di questo nome è stato quello di Prodi, che sappiamo bene com’è caduto (e i sospetti al riguardo non credo siano privi di fondamento).
Per il resto, Berlusca Berlusca Berlusca….PDL PDL PDL…
Bersani viene chiamato arrogante, cocciuto..e poi morto che parla (soltanto il giorno dopo il voto espresso in suo favore da milioni di persone (tutti troll, naturalmente)).
Grillo ha sapientemente gridato nelle piazze che la situazione italiana è il frutto di un asse PD-PDL.
Ma anche se questo fosse vero e si potrebbero scrivere fiumi di parole a confutazione, almeno a sostegno di dissenso..(si può ancora fare in democrazia, vero?!), non mi è sembrato arrogante Bersani, non mi è sembrato titubare nel negare la possibilità di un governissimo con il PDL, che pure lo ha incalzato numerose volte e lo sta ancora facendo.
Mi è sembrato che, avendo ottenuto una maggioranza seppur relativa, si sia rivolto solo al M5S per formare un governo per attuare finalmente qualcosa di nuovo.
Lui stesso ha chiesto una fiducia eventualmente a tempo e ha lasciato fino all’ultimo momento che Crimi e la Lombardi gli rispondessero sempre le stesse cose, facendo più i portavoce del proprio leader che della propria coscienza.
Comunque, aldilà di quello che si può scrivere, gridare, tacere..è tutto inutile e qualunque cosa possa essere stata fatta dal PD non sarebbe appoggiata per partito preso.
Tutto il resto è NOIA

valeria conti 02.04.13 19:55| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per favore, qualcuno vuole spendere un minuto per spiegarmi cosa vuol dire STRA TO QUO? Ogni tanto lo leggo da qualche parte, ma non conosco il significato, grazie.

Anna Fideli, Olbia Commentatore certificato 02.04.13 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di reddito di cittadinanza, Grillo non ha tenuto conto di essere in Italia, conoscendoli gli italiani, si farebbero licenziare per prendere quei quattro soldi garantiti....poi magari farebbero lavoretti in nero.


Bravo Marcello !!!

Roberto Giardi, Monterotondo Commentatore certificato 02.04.13 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per far sì che situazioni come questa emergano e possano, quindi, essere soppesate dai cittadini in tutta la loro gravità, è necessario rivedere il ruolo dei rappresentanti dei cittadini http://lucafiordelmondo.blogspot.it/2013/03/sullautonomia-dei-parlamentari.html

Luca Fiordelmondo 02.04.13 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Dopo Il PROF Monti, i dieci saggi, non ci resta che aspettare i tre remagi

gianluigi lippi 02.04.13 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Scusa Beppe, grazie per lasciarci la via di fuga "distratti", ma presi dal panico nucleare del "non reattore" Bersani, ci chiedevamo se si trattasse di cinismo M5S, di transfuga che ci fanno, o di fare il gioco di Bersani che temporeggiando spera che gli si dia il Governo "per un pugno di dollari" o voti. Capiamo la costanza nel non prendere denaro del partito ma per favore: Governi pure! visto che se lo è meritato! grazie epr gli scrupoli ma non confondiamoli con speculazioni! come i transfuga non osservarono i patti con la votazione a Grasso, che non osservino il patto di Lei con Bersani visto che anche i difensori di B. l' hanno votata con la scusa delle sue politiche ambientaliste! quindi forza Beppe!

robert aceti () Commentatore certificato 02.04.13 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Vai con la Trasparenza!

Carlo 02.04.13 18:13| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO ATTENZIONE

la proposta del reddito di cittadinanza ti farà perdere un sacco di consensi, perché?... perché non lo avevi proposto nel programma elettorale, e poi dato il costo, con i tagli della politica che proponi, copri si e no appena un centesimo del costo di questo reddito di cittadinanza.

ven zanel 02.04.13 18:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avanti così!!!

Franco D'Urbano, Roma Commentatore certificato 02.04.13 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Bene.Chi ben comincia è già a metà dell'opera.Continuate così.

franco selmin 02.04.13 17:20| 
 |
Rispondi al commento

non sono romana ma avanti dritta ....

mariangela valotti, Brescia Commentatore certificato 02.04.13 17:10| 
 |
Rispondi al commento

De Vito scusi se mi permetto, questo link o qualsiasi altro metodo di trasformazione dei rifiuti in energia elettrica e' la priorità assoluta x Roma

http://www.lastampa.it/2013/03/29/multimedia/esteri/filippine-rifiuti-trasformati-in-energia-pulita-7PbzryraHoFhVZs5IEbkXL/pagina.html

Carlo Monte Carlo 02.04.13 16:50| 
 |
Rispondi al commento

questo mio sms mi piacerebbe lo prendesse in visione Beppe Grillo.vorrei che tu vedessi questo video xfarti vedere ulteriormente,come la cattiveria e l'ignoranza; non tocca chi è intelligente,anzi risponde con i fatti.Questo è un ragazzo che vive in una comunità di disabili e lui ha spiegato,senza problemi la sua patologia. All'inizio del video ti farà sentire:trasformata da lui,come certe persone sono"piccole" inoltre viene seguito da oltre 10milioni. ariodb (in particolare)spero che ritorni presto l'era del cinghiale bianco W M5S

manola g., torino Commentatore certificato 02.04.13 16:47| 
 |
Rispondi al commento

salve, ho letto quello che si sta facendo nel comune di Roma, lo ritengo molto giusto e sopratutto interessante, si può mettere in atto a Terni e paesi limitrofi, anche qui la situazione è penosa le scuole come i professori sono demotivati e demotivano i ragazzi, non c'è sorveglianza siamo pieni di giri di droga! Ho fatto varie proposte a titolo gratuito, ho una laurea in tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali con un titolo di laboratorio di ANtropologia ma il comune e regione risponde "picche" però abbiamo l'inceneritore ,,,,,, paghiamo ancora una tassa per il nera ,,,,, e possibile mettere ordine , perlomeno provarci ! i cinesi o gli indiani ci si stanno comprando tutto, eppure le tassa le paghiamo dove sono i solidi, perché devo assistere a ciò ...

Elisabetta S., terni Commentatore certificato 02.04.13 16:47| 
 |
Rispondi al commento

ahahah che ridere! Ma sapete che questo è già stato fatto da anni dai radicali roma? Proprio quelli espulsi col daspo dal consiglio regionale che poi il grillino nel consiglio intervistato da Parenzo ha fatto spallucce...non li interessava che a un cittadino fosse stato impedito per 1 mese entrato in comune.

Ecco gli accessi fatti anni fa:
http://www.radicaliroma.com/wp/2010/07/la-valanga-di-derivati-che-rischia-di-travolgerci/

http://www.radicaliroma.com/wp/2010/07/derivati-stipulati-dal-comune-di-roma-depositato-esposto-alla-procura-dallassociazione-antigene-e-da-radicali-roma/

http://www.radicaliroma.com/wp/2010/09/derivati-comune-roma-anche-il-consiglio-comunale-si-occupi-della-vicenda/

Francesco D., Bologna Commentatore certificato 02.04.13 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Ricomincio con il quotidiano saluto a te caro Beppe ed al tuo amico Casaleggio, buon "VAFFA...", ho saltato Pasqua perchè era Pasqua e pasquetta perchè era il 1^ aprile, qualcuno avrebbe pensato al pesce di aprile. Caro Beppe, se mi mandi il numero del tuo conto corrente bancario, ti spedisco € 100,00 per farti fare una visita oculistica, credo che tu ne abbia proprio bisogno,infatti, se tu vedi che Bersani è uguale a Monti, sei messo male. Io ti consiglio di ritornare a fare il comico nelle piazze, lo fai meglio, la politica non ti si addice proprio. Fare politica vuol dire saper confrontarsi con gli altri e tu non lo sai fare, forse pensi che solo il M5S sta nel giusto e gli altri (tutti) sono nel male???, sei proprio presuntuoso...... ma ti sei guardato qualche volta nello specchio?????. Te l'ho già scritto nei giorni scorsi sul tuo sito, stai sbagliando completamente, stai facendo perdere giorni fondamentali per l'economia italiana, per i disoccupati, per lo sviluppo economico e sociale dell'iìItalia, tu non te ne rendi conto..... Sono curioso sapere se conosci realmente i problemi degli italiani o fai finta di non conoscerli????. Stai guidando il M5S come una setta religiosa, ciò che tu dici (suggerito dal tuo guru fidato) non può essere messo indiscussione......, stai creando paura tra i cittadini per questa terza guerra mondiale, dove come tu dici ci saranno 7 miliardi di morti... e solo 1 miliardo si salverà...., così fanno le sette , creare paura.... roba da manicomio.... pensate invece a prendervi anche le vostre responsabilità, cercate di proporresoluzione positive verso i cittadini, pensate ad aumenttare l'occupazione.....,se non siete in grado a fare tutto questo perchè vi siete presentati alle elezioni??? se siete capaci solo di opporvi a tutto e contro tutti stavate fuori dal parlamento, ma, adesso che ci siete dentro, lavorate, lavorate, lavorate e lavorate, perchè fino adesso siete gli unici a non lavorare ma solo pretendete.. ti saluto VAFFA..

Donato Sangiacomo, Satriano di Lucania Commentatore certificato 02.04.13 16:14| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo continua cosi'purtroppo non sono di Roma e,non ti potrò votare,ma,SPACCA IL CULO AI PAASSERI.DEVI VINCEREEEEEEEEEEEEEEE

manola g., torino Commentatore certificato 02.04.13 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Passate al setaccio anche Bologna .. grazie

Roberto Gamberini, Bologna Commentatore certificato 02.04.13 15:46| 
 |
Rispondi al commento

ANCHE OGGI IL LETAMAIO GODE DELLE STRONZATE DEL RE' GIORGIO - ORMAI .........STRONZATE SU STRONZATE - CHIAMA I 10 SAGGI -UNA VERA BARZELLETTA. CHI SAREBBERO QUAGLIARELLA UN VERO VOLTAGABBANA -CIARLATANO--CHE TEN A QUAGLIA', STA QUAGLIANN RA NA VIT.
DA VOMITO- VOLLANTE
MA CHE CAZZ I PAESE , COLLUSI - CORROTTI & CORRUTTORI - ITALIOTI - UNA VERA ARMATA BRANCALEONE - FALLITA E LADRONI
VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA CLASSE 1947

CONAN- CONDOTTIERO Commentatore certificato 02.04.13 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Avanti così e in bocca lupo al "mio" Sindaco!

Alessandro ., roma Commentatore certificato 02.04.13 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Con "cittadini portavoce" al posto dei classici rappresentanti potrebbero essere risolte molte situazioni oscure e di dubbia legittimità http://lucafiordelmondo.blogspot.it/2013/03/sullautonomia-dei-parlamentari.html

Luca Fiordelmondo 02.04.13 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Se non si prepara un piano di rientro pluriennale (con agevolazioni fiscali) per tutte le industrie occidentali che hanno delocalizzato in Oriente, la CRISI ECONOMICA non finirà mai!

Come mai nessuno parla di questo?

Emanuela I., Palermo Commentatore certificato 02.04.13 14:54| 
 |
Rispondi al commento

salve a tutti io non ho votato il movimento, ma posso esprimere con chiarezza che credo nella semplificazione soprattutto quella fiscale, abito al sud italia in un luogo anche privilegiato nel contesto economico turistico e osservando la mia quotidianetà posso affermare che la semplificazione fiscale può iniziare anche da domani togliendo lo spreco e la speculazione di gestione di qualsiasi attività, così come segue: deduzione totale delle uscite dal reddito totale ad personam così da avere una reddito tassabile realmente netto, così facendo siamo noi i finanzieri, siamo noi i commercialisti siamo noi gli esattori e siamo noi i controllori degli evasori (lo Stato), dando un libro contabile per famiglia dove annotare le entrate e le uscite documentantole emerge la vera economia, vado dal parrucchiere voglio la ricevuta la devo annotare nel libro lavoro a nero non posso perchè come faccio ad annotare nel libro le entrate dalle quali dedurrò tutte le uscite? E' un sistema semplice come mai non si mette in atto? Perchè cadrebbe tutto il sistema dei parassiti e degli speculatori e soprattutto delle caste intoccabili ai quali purtroppo ognuno di noi, comuni mortali, deve rivolgersi, per tanto accentrare i poteri alle istituzioni come ad esempio catasto e comuni creare degli uffici che tutelino la trasparenza del servizio offerto basta esborsare soldi per notai avvocati vengono già pagati migliai di ufficiali giudiziali come i segretari dei comuni, non posso scrivere tutte le cose che si possono semplificare utilizzando i mezzi già a nostra disposizione ci vorrebbero dei mesi ma se si riuscisse a mettere in atto questi miei suggerimenti si potrebbe aiutare veramente il cittadino soprattuto quello più emarginato da sistema polito italiano.

Angela Aulisio 02.04.13 14:51| 
 |
Rispondi al commento

e dai grilletto saltante, basta controllare le pulci altrui. A parma avete fatto la stessa cosa: promesse, promesse ma avete solo aumentato leasse del 20% (20!!) e maltrattato i dipendenti comunali: non c'é da fidarsi di voi, mai la fiducia

roberta doni, bologna Commentatore certificato 02.04.13 14:51| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

È giusto ! Però se poi lo Stato rifinanzia le Banche ... A pagare siamo sempre noi Cittadini e ciò è avvenuto anche con le assicurazioni condannate dall'antitrust. Rammentate cosa diceva Totò : ...e io pago! Mi pare che da allora non sia cambiato nulla, salvo ad essersi infurbiti, visto che le sanzioni e/o il danno vanno in favore dello Stato o della P.A. e a pagare sono poi i Cittadini, LA CONCLUSIONE CHE SE NE TRAE E' CHE SI TRATTA DI FINANZIAMENTI CAMUFFATI IN DANNO DEL DIRITTO DEI CITTADINI.

E.I. 02.04.13 14:46| 
 |
Rispondi al commento

mi piacerebbe sapere il programma 5 stelle per la situazione dell'ATAC e delle altre municipalizzate. Dato che ci lavoro non vorrei darmi la zappa sui piedi. AUGH

baghy iad, roma Commentatore certificato 02.04.13 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Grillo lascia in pace i vecchietti, pensa hai 4500 ex deputati e senatori con un vitalizio da 13,500.00 euro mese ? capito

Giovanni Di Carlo, Nettuno Commentatore certificato 02.04.13 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma i Trollini, sono figli di Trolla ????

luigi brunello 02.04.13 14:31| 
 |
Rispondi al commento

BRAVI BRAVI BRAVI ! ! !

FATECI SAPERE TUTTO, INFORMATECI VOI PERCHE' I PROFESSIONISTI DELL'INFORMAZIONE NON LO FANNO A DOVERE . . . ! ! !

LA FIDUCIA..... SÈ !

AL MIO CANE LA DO LA FIDUCIA !

Matteo M. Commentatore certificato 02.04.13 14:23| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Propongo una denuncia di massa,contro chi ha per anni saccheggiato le nostre casse.Appropriazione indebita,abuso di ufficio e di potere politico.Inoltre, di aver causato,danni all'ambiente,all'economia,alla societa'e alle istituzioni e alle persone.
Si ipotizza inoltre il reato di associazione a delinguere di stampo anticostituzionale e Istituzionale.
Chi sara' colpevole e verra'condannato,la pena deve essere di risarcire i danni e praticando anche il servizio assistenza sociale alle categorie danneggiate per i loro atti.
Niente galera....Siamo per evolute ed efficacie forme di pena.

giovanni p., napoli Commentatore certificato 02.04.13 14:22| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA QUESTI TROLL NON L'HANNO CAPITO CHE CON LA STESSA FERMEZZA CHE IL MOVIMENTO DICE NO AI LADRI DEL PD-L GLI ELETTORI NON CAMBIANO IDEA!!! TROLLINI FORZA 5 STELLE!!!

Mauro 02.04.13 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chiacchiere ... solo chiacchiere... è sullo scenario nazionale che si gioca la partita e per ora stiamo facendo solo figure di merda

Giovanni Cotella, Capurso (BA) Commentatore certificato 02.04.13 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Beppe Grillo, le scrivo premettendo che sono, da moltissimo tempo, in completo accordo con quello che lei pensa e sostiene, su tutto. Mi permetto però di farle sapere che sono preoccupato per "come stanno andando le cose"; non vedo luce alla fine del tunnel; purtroppo, nonostante il consistente risultato elettorale positivo, il "movimento" non ha i numeri per poter governare(e quindi per poter provare a sistemare almeno un po' le cose) in autonomia...chiaro...non era prevedibile...; ho solo un grande timore che , alla fine, o "da una parte o dall'altra" si mettano d'accordo, e non cambi pressoché nulla....
Per me questo sarebbe devastante per l'Italia, ma , soprattutto,per le persone italiane oneste che ci sono. Mi auguro con tutto il cuore di sbagliare. Spero che Lei, che il movimento, mi contraddica...spero di sbagliare. E le auguro ogni bene. La saluto. Stefano Volpini - Roma.

Stefano Volpini 02.04.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento

PRENDIAMOCI ROMA E AVREMO L'ITALIA!!!! FORZA 5 STELLE

Mauro 02.04.13 14:13| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

è giusto dire aspettiamo a giudicare, ma direi che oramai siamo giunti all'inaccettabile.
Son avidi, avari, gretti e meschini.
Non importa se il Paese e alla deriva con tutti i suoi cittadini, conta solo per lor signori il tornaconto personale.
Per giunta dobbiamo pure ascoltare le voci dei spartani a lor difesa.

cristiano tami go 02.04.13 14:13| 
 |
Rispondi al commento

bravissimi!!avanti,avanti,avanti!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 02.04.13 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Se vinciamo a Roma ci prenderemo tutta l'ITALIA.....M5S

gianni f. Commentatore certificato 02.04.13 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono giovane ma devo proprio dirlo PD-L e PDL nn finiscono mai di stupirmi, ma chi mi demoralizza davvero è la gente che ancora ci crede ai vari Gargamella e Pirlusconi, AlfaNano & Co . Mandiamoli tutti in fabbrica, pagherei oro per vedere LaRussa, Meloni e quell`altro pirla ciccione a spalar la cacca delle vacche e venderei l`anima per vedere la mussolini e la Santanchè al mercato a vendere la frutta ··· che mondo migliore sarebbe! !!


abbiamo portato l'apriscatole in parlamento e tutti hanno stretto le natiche, ma in questo posto bisogna fornirsi di una ferramenta più sofisticata. dentro è blindato peggio che il vaticano.

sandro de angelis, roma Commentatore certificato 02.04.13 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Voi del M5S candidati al comune di Roma ,siete degli eroi.


ROMA = BABILONI


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 02.04.13 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene.Vai avanti Marcello.Siamo con te.Buon lavoro.

giovanni p., napoli Commentatore certificato 02.04.13 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Un GOVERNO LUCE, anzi ANNI LUCE! Credo che sia venuto il momento per il movimento 5 stelle di mettere sul tavolo tutte le proposte di RIFORMA. Prima tra tutte, la proposta di UN GOVERNO di RIFORMA, con tanto di Ministri e di sottosegretari di qualità umana e politica cristallina. Un Governo che, in attesa di essere votato, appoggiato dall'esterno dal PD, sia un GOVERNO OMBRA, che dico, UN GOVERNO LUCE, che faccia intravvedere il brillare di una nuova era politica, al servizio dei cittadini per un vero RINASCIMENTO. Consiglio a CRIMI, dunque, di prendere l'iniziativa e di formulare proposte anche Governative. Esse, se saranno FORTI, si faranno strada da sole. Il Governo Monti e i brandelli di quello Bersani appariranno agli occhi degli italiani come forme pallide e inutili, di fronte ad un esecutivo a 5 STELLE!

Democrazia O., Parigi Commentatore certificato 02.04.13 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

URGENTE
riequilibrare IMU
in base al reddito
posticipare la TARES

Danyda bologna Commentatore certificato 02.04.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Il cambio è cominciato, adesso solo è questione di tempo, la strategia di non fare compromessi è quella giusta. Se non si và ad appoggiare un governo del PD tutto il Paese ci guadagnerà un vera opposizione, molto diversa da quella falsa dialettica con cui ci hanno raggirato in passato, un'opposizione vera è più importante per la democrazia di un governo di compromesso. Così, stando all'opposizione, il M5S farà un gran bene anche a chi, per il momento, si è lasciato convincere dai media. Questi cittadini alle prossime elezioni voteranno per noi.

Jorge Corona Commentatore certificato 02.04.13 13:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

facciamogli maleeeeeeeee

Giorgio C., MENTANA Commentatore certificato 02.04.13 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Diritti negati,.Ora lo sò dobbiamo votare Grillo perchè penso che ogni cittadino abbia qualcosa da recriminare alla vecchia politica arrogante prepotente e indifferente delle necessità e dei diritti dei cttadini.Vi racconto quello che mi è stato fatto ora.Nel 2003 sono andato in pensione sia come inps che come enasarco.Dal 2003 al 2007 ho continuato a lavorare pagando i contributi normalmente.Nel 2008 avendo compiuto i 65 anni ho chiesto l'aggiornamento della pensione l'inps ha provveduto regolarmente.L'enasarco risponde che l'aggiornamento verrà concesso dopo 5 anni e comunque al compimento del 70° anno,quest'anno avendo compiuto 70 anni ho chiesto l'aggiornamento e l'enasarco risponde che i cinque anni di congelamento del contributi non valgono più adesso l'aggiornamento verrà concesso a 72 anni.L'enasarco è obbligatorio perche sotto controllo dello stato quindi queste modifiche vengono fatte sia con l'accordo dei sindacati sia con la presenza delle commissioni politiche dove ci sono tutti i partiti di governo e di opposizione.mi poiacerebbe sapere chi al 01/01/2013 ha sottoscritto questo abuso.Io dal 2003 al 2007 ho versato oòtre 18.000,00 contributi e pur avendo acquisito tutti i diritti pensionistici vecchi e nuovi Loro si trattengono i miei soldi per darmeli a 72 anni se ci sarò ancora.questo aggiornamento potrebbe essere di circa 100,00 €/mese vergogna.Poi leggo che Fini è fuori del parlamento ma riceverà 250.000,00€ di liquidazione e 6200,00/mese subito mi fermo qui tanto lo sò che questa rimarrà una comunicazione al vento a chi vuole che interessi se un povero pensionato ha pagato €18.000,00 e che un ente non gli corrisponde il dovuto

giancarlo vinciguerra 02.04.13 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Bravi!!!! avanti così, trasparenza...lottiamo per la trasparenza.....vogliamo sapere tutto, come è veramente la situazione, come si sono svolti veramente i fatt, M5S avanti tutta e barra a dritta!!!!!!!!

Marisa Monfasani, Voghera Commentatore certificato 02.04.13 13:33| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Saranno tanti i comuni a 5 Stelle che faranno riferimento alla sentenza di MIlano.

angelo c., Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo post De Vito.
vorrei però aggiungere che tra i princìpi del M5S c'è anche la riduzione degli stipendi dei dirigenti comunali, a partire dal segretario comunale.
De Vito rispondi a questa domanda chiaramente: verranno ridotti gli stipendi dei dirigenti comunali SI o NO?

mic.r. 02.04.13 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Parlando di cifre miliardarie è incredibile che siano riusciti a tenere tutto nascosto finora.

Il MPS insegna che a volte i derivati si comprano con soldi altrui in cambio di mazzette.
Milano insegna che i derivati a volte sono porcherie oltre il limite della legalità.
A pensar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 02.04.13 13:25| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Come al solito le porcate più turpi le tengono accuratamente nascoste agli occhi dei cittadini. Avanti così trasparenza su tutto quello riguarda i nostri soldi!

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato 02.04.13 13:22| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
AVANTI COSI' MOVIMENTO 5 STELLE ROMA,APRITE ANCHE IL CAMPIDOGLIO
ALVISE

alvise fossa 02.04.13 13:21| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori