Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Ultima fermata Capranica

  • 4806


Bersani vota e abbraccia Alfano
(04:15)
alfano-bersani.jpg

>>> Oggi, venerdì 19 aprile, sarò alle 12 a Manzano, alle 18 a Tolmezzo e alle 21 a Udine. Le dirette saranno trasmesse su La Cosa <<<

Queste giornate di primavera ricordano un altro aprile, quello del 1945. La fine di una lunga guerra e la volontà di ricostruzione. Il Paese, come allora, è in macerie. C'è però una differenza, tra il comico e il tragico. Nessuno dopo il 25 aprile si azzardò a girare per le strade in fez e camicia nera. I fascisti si dileguarono o cambiarono casacca. Il ventennio mussoliniano si concluse nel peggiore dei modi, ma nel dopoguerra almeno non si candidarono al Governo i superstiti del Gran Consiglio del Fascismo. Non ci fu un inciucio tra Togliatti e Dino Grandi. I responsabili non si ripresentarono come salvatori della Patria come avviene con Berlusconi, Bersani e D'Alema. La Nazione prese atto del disastro a cui l'aveva condotta il fascismo e voltò pagina. Il teatro Capranica, ieri sera a Roma, ricordava un altro teatro, il Lirico di Milano, dove Mussolini tenne l'ultimo discorso il 16 dicembre del 1944 per ricompattare i resti delle camice nere. Capranica è l'ultima raffica dell'inciucio. Gargamella ha inseguito i puffi presenti in sala per convincerli a votare l'ex democristiano Marini, candidato dal pdl, invece di Rodotà, che sarebbe acclamato dagli italiani per plebiscito. Marini rappresenta lo status quo, la garanzia di un governo Bersani "amico del giaguaro" che vuole smacchiare lo psiconano con la lingua, la nomina di un ministro della Giustizia non ostile a Berlusconi e forse l'innalzamento di quest'ultimo a senatore a vita il prossimo anno. Nessuno ha spiegato a Bersani che l'Italia è cambiata, che non vuole più accordi sottobanco con lo psiconano come è avvenuto negli ultimi vent'anni. Il Paese vuole togliersi, definitivamente, il sudario in cui l'hanno avvolta i caporioni del pdl e del pdmenoelle. La guerra è finita, arrendetevi. Liberateci per sempre dalla vostra presenza. Siamo esausti.

Potrebbero interessarti questi post:

Inciucio a porte chiuse
Dizionario dell'inciucio, di Travaglio
D'Alema presidente della Repubblica?

18 Apr 2013, 14:35 | Scrivi | Commenti (4806) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 4806


Tags: 25 aprile, Alfano, Berlusconi, Bersani, Capranica, Grandi, Lirico, Marini, Mussolini, pd, pdl, presidente della Repubblica, Rodotà, Togliatti

Commenti

 

Grazie M5S

WORCOM forum Commentatore certificato 09.01.14 00:26| 
 |
Rispondi al commento

Forza M5S


Ciao,

che la Patria voltasse pagina dopo la Liberazione, questo è in dubbio.

Certo, i partiti che hanno governato e fatto la Costituzione sono i partiti che erano nel CLN. Ma nelle periferie lontane dal Potere Centrale, ed anche in luoghi prossimi alla notorietà della sfera pubblica, connivente il Potere Centrale e col sostegno dei partiti di centrodestra, molti fascisti e fascistissimi si sono riciclati brillantemente e senza ostacoli, né nella stampa (di regime) né nell'opinione pubblica (eterodiretta).

Si parla dei "conti col passato" dell'Austria e della Germania Est e Ovest. Processi chi più chi meno, suicidi.
Noi, come fosse acqua fresca, noi abbiamo risolto tutto, che bravi. Come abbiamo fatto? abbiamo fatto finta di niente.
Passata la burrasca li abbiamo riassunti, li abbiamo risistemati, gli abbiamo dato potere. Questa è l'origine moderna dell'omertà e della clientela: "Chi c'è c'è", "tu che ne sai, ce l'hai le prove?", "io non c'ero".

Non dire che esiste chiarezza in questo paese, non dire che i conti col passato sono conclusi.
Ciao EUSTON

p. ., firenze Commentatore certificato 02.05.13 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, voglio inviare la scansione del documento.....BEPPEEEEEE.

Livio D., Fara in sabina Commentatore certificato 24.04.13 22:41| 
 |
Rispondi al commento


LUI IL GATTO ED IO LA VOLPE SIAMO IN SOCIETà DI NOI TI PUOI FIDAR!!!!!!!!!!!


IL RESTO CANTATELO TUTTI IN CORO

caterina marseglia 23.04.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Buingiorno a tutti , se il mattino a l!oro in bocca i personaggi che mi propongo perfare un nuovo governo e bizzarro incomincio con amato un reclicato con 6 o 7 pensioni che degli italiani se ne frega berlusconi orrendo e grande bugiardo casini e stato riesumato dalla tomba monti uno che vive su marte e tutti gli altri del carrozzone che veramente a noi pensionati sperano che moriamo di stenti caro grillo aiutaci saluti R.

renzo S., torino Commentatore certificato 23.04.13 09:07| 
 |
Rispondi al commento

eravate partiti con ottime premesse ma dopo 2 mesi...niente da riferire,tranne prese di posizione che nn portano a nulla.
io aspetto il contributo al mancato reddito di 1000 €..che avete promesso,dopo che ho perso il lav.il26 febb.

nn perdetevi anche voi nel circolo dei politici stipendiati e quindi tranquilli-

nn litigate per con chi va in tv....

se nn vi foste trincerati in una chiusura totale ..avreste vinto ieri.

saluti

EMILIANO ROSSI 23.04.13 08:34| 
 |
Rispondi al commento

BURATTINAI ANALFABETI DELLA DEMOCRAZIA, MEGLIO CHE MAFIOSI E PUTTANIERI PEDOFILI COME LUI,STO STRONZO SCHIFOSO!

ALBERTO ottaviano, roma Commentatore certificato 23.04.13 08:06| 
 |
Rispondi al commento

SE SI VOLEVA ROMPERE VERAMENTE GLI EQUILIBRI ed EVITARE QUESTA PORCATA

Era evitabile ed è dipeso da NOI, bastava fare una cosa sola...

Alla 4 VOTAZIONE anzichè VOTARE RODOTA' bastava votare PRODI (395+216) eletto Presidente.

I VARI BERLUSCONI , D'ALEMA, MONTI ...KO.
La FACCIA che AVREBBERO FATTO mi sarebbe molto piaciuta vederla. Forse qualcuno aveva già incassato per questo finale, doveva restituire l'anticipo.

Che bello sarebbe stato, far saltare il banco…

Certo è vero il M5S non avrebbe potuto dire RIMANIAMO TUTTI DI UN PEZZO , ma mamma mia che TSUNAMI..

Ma alla fine cosa sarebbe successo : Un GOVERNO..? Chissà ? Sarebbe durato? Non CREDO..

Temo che la prossima VOLTA il CENTRO DESTRA con Berlusconi dietro le righe prenderà quasi il 45%. La PAURA sarà come sempre il GRANDE COLLANTE .

Simone B., Rimini Commentatore certificato 23.04.13 06:53| 
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE Qualcuno ,
che ha capito come vanno le COSE (Bastava capire il PIANTO di BERSANI)
LA GRANDE OCCASIONE C'E' STATA ...(forse troppo presto) e NON E' STATA VISTA ...

LA SITUAZIONE DI OGGI E FIGLIA DI TANTI ERRORI ma IL POTERE (non confondeteli con I SERVI DEL POTERE ora richiusi nel PALAZZO).

Nello stato di PAURA tutti i cittadini si avvicinano hai più forti e con i POTENTI.

BERLUSCONI TORNERA' OLTRE IL 40% , il M5S NON CONTERA' MAI PIU' nulla...proprio come PCI, PDUP, PDS, DS, PD e via cosi che si SONO SEMPRE ACCONTENTATI DELLE BRICIOLE lasciate DAL POTERE come COSTO collaterale.….

Simone B., Rimini Commentatore certificato 23.04.13 06:50| 
 |
Rispondi al commento

Vi ho votato alle regionali e denuncio che se non fossimo stati in piazza Venerio a Udine venerdì sera non avremmo saputo che dovevamo fare 2 crocette, nè c'era un fax-simile nella sede elettorale, che ho voluto inutilmente cercare. In più sabato sera il nostro TG regionale stava spiegando proprio questo e quella ... della berlinguer ha tolto la linea per mostrare la pagliacciata dell'elezione di Napolitano! Ieri ho sentito che moltissimi voti del M5S sono stati annullati proprio per questo motivo. E' una vergogna!!! Mariagrazia Perissin

Mariagrazia Perissin 23.04.13 06:46| 
 |
Rispondi al commento

Non credo che M5S possa dare un contributo costruttivo.Pretendete di essere considerati molto ma in compenso non date la vostra disponibilità a nulla. Nel vostro movimento la democrazia è una parola che non esiste.
Sinceramente mi fate paura.. Credo che il vostro posto possa essere nel parlamento della Corea del Nord.

Giuseppe Berta 23.04.13 01:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il PD
in crisi profonda
e insistono con la lotta a l'evasione fiscale!!!
non esiste più l'evasione fiscale perchè ormai non esiste più il lavoro in italia!!!!

marco p., brescia Commentatore certificato 23.04.13 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, ho apprezzato il tuo impegno per ottenere il cambiamento della classe politica. Sicuramente il Tuo avversario principale non e' il PD ma la destra di Berlusconi.
Ma il paese ha bisogno di proposte e di atti coraggiosi , insisti nella richiesta di cambiamento, ma accetta e sostieni quelle voci che nel PD Ti chiedono di assumere il governo di questo paese con un atto di responsabilita' e con tutti coloro che vogliono il cambiamento . altrimenti a forza di sfasciare...dell'Italia rimarranno solo le ceneri!!!

bruno palombo, ROMA Commentatore certificato 22.04.13 23:54| 
 |
Rispondi al commento

TRASMISSIONE PRESA DIRETTA ORE 23,45
suicidio di un imprenditore 71 anni
FRIULI: LA PRIMA SCONFITTA DI GRILLO
????????
ma che cazzo dicono???
questa è un altra sconfitta per l'italia
non del movimento
li manderemo tutti a casa!!!

marco p., brescia Commentatore certificato 22.04.13 23:48| 
 |
Rispondi al commento

IN PIAZZA A ROMA CI SIAMO DIMENTICATI DELLA GHIGLIOTTINA!!!CAZZOOOO
sarà per la prossima volta
stanno prendendo tempo per spartirsi le poltrone lelli lelli
a casa TUTTI!!!NON DIMENTICHIAMO!!
BUFFONIIIII

marco p., brescia Commentatore certificato 22.04.13 23:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, ti avevo scritto il mese scorso pregandoti di allearti col PD e far fuori Berlusconi.Ti avevo detto che è vero che devono sparire tutti...ma uno per volta!!!Prima berlusconi e i suoi cortigiani(Ladri,faccendieri,imbroglioni,puttanieri etc,etc,)poi sarebbe venuta,col tempo, anche la volta di Bersani e company.NO tu volevi tutto e subito,mandando avanti le tue truppe(Brancaleon Army)così, riuscendo a farci sorbire per altri, minimo 10 anni ,di nuovo il Berlusca.BRAVO,SEI STATO PROPRIO BRAVO !.- Ma la tua mamma,quando eri piccolo non ti ha mai detto che "chi troppo vuole nulla stringe???" oppure quella dei pifferi di montagna che andarono per suonare e furono suonati???.- Hai ordinato ai tuoi Brancaleonesi di votare Rodotà che,poverini,così giovani, non sanno neppure chi sia e cosa ha fatto o combinato nella sua vita!.-Eppure bastava una riunione con Bersani ed aggiustarVI sul nome di PRODI ed era fatta....E non andare a dire(ti ho sentito in TV) ,,che Bersani doveva venire da te etc.etc. quando eri tu a dover andare da Lui,innanzitutto a scusarti per tutte le "belle parole"che avevi sputato su di Lui.-

Sandro Generali 22.04.13 23:25| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, hai (avete ?) scelto di non governare con il PD: forse è stato giusto, forse invece sarebbe stata l'unica occasione possibile per strappare riforme che ora aspetteremo per decenni (fisco equo e lotta all'evasione, lotta - vera ! - alle mafie, riduzione degli sprechi (abolendo le province e le comunità montane, mettendo sotto controllo le folli spese delle regioni) e delle spese militari per rifinanziare sanità ammortizzatori sociali scuola cultura e pagamenti alle imprese creditrici dello stato. Se poi Bersani avesse detto no, LUI si sarebbe assunto la responsabilità davanti alla nazione. Ora invece PD e PDL hanno avuto (dopo aver chiesto fiducia agli elettori ciascuno contro l'altro) l'alibi per il grande inciucio grazie al tuo "gran rifiuto" e così, ora che il PD sta franando (rivelando la propria natura di "partito artificiale" creato dall'alto e non formatosi dal basso, come invece è naturale quando si crea un nuovo partito) la nazione finirà in mano ai berluscones.
Nice one, Guv'nor!!
Ovviamente può darsi che mi sbagli: caro Beppe, non puoi immaginare quanto vorrei che fra un annetto tu mi scrivessi e mi facessi notare, fatti alla mano, che quanto ho scritto stasera e le volte precedenti era soltanto un mare di cazzate !!!!!!!!!
Uno sconsolato saluto da un altro Beppe (Beppe Bertini - Livorno)

giuseppe bertini 22.04.13 22:43| 
 |
Rispondi al commento

In un vecchio manoscritto c'è una favola di Fedro che racconta del tempo in cui le pecore e le capre vollero eleggere democraticamente il presidente della prateria. Dissero le capre: "Non eleggeremo mai una pecora: il presidente deve essere una capra". Replicarono le pecore: "Non eleggeremo mai una capra: il presidente deve essere una pecora". Conclusione: il presidente non fu né una capra né una pecora, mentre i lupi travestiti da pecore sghignazzavano. Disse Giove: "Lo sapevo. Che cosa vuoi aspettarti dai cervelli delle pecore e delle capre ?". Alla fine venne rieletto presidente un vecchio (...lacuna nel manoscritto) , che ripeteva sempre: " Intesa, mediazione, convergenza, alleanza, collaborazione tra gli animali !". Le pecore e le capre erano un po' perplesse, alcune non erano tanto convinte della alleanza e collaborazione con i lupi travestiti da pecore....A questo punto il manoscritto si interrompe: come sarà andata a finire la favola ?
Prof. Antonio Rossi
Livorno

Antronio Rossi 22.04.13 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe già volte avevo manifestato la mia contrarietà di alcuni appartenenti al movimento di criticare chi era di fatto già morto Bersani, che purtroppo con la sua filosofia non aveva raggiunto la consapevolezza di arrendersi dopo aver truccato le primarie e perso le elezioni, lui che professava responsabilità, visti i numeri del risultato elettorali poteva dire basta stacco la spina, ma questo non è accaduto e il movimento cinque stelle, ha proseguito la campagna denigratoria al cadavere e somministrato una vitamina al Nano che in silenzio è uscito come un felino dalla tana rafforzato, questa strategia post-elettorale è fallita in tutti noi, e lo comunico con durezza ed frutto delle mie opinioni personali, non della realtà di tutti, pero..però il nemico immortale è vivo più che mai anzi oggi ha ribadito e rispecchiato le parole di Napolitano che ha detto che i partiti in sintesi sono poca cosa e richiama al dovere e responsabilità e il psico-nano condividendo le sue parole ( non ho riportato letteralmente le parole del nuovo/ vecchio capo di stato) ha persuaso tutti o forse molti dichiarando che c' è bisogno di un responsabile come lui che in questo venti anni insieme ad alcuni esponenti del pd ha rovinato l'Italia e in queste elezioni innovative sono ricomparsi gli eroi della prima repubblica i Marini balneari I prodi/e salvatori della patria e l' amato di Craxi, purtroppo si dovevano mandare messaggi laterali al felino che corre per una sua nuova giovinezza adesso, non insultare i cadaveri circondati dai becchini.... ricordatevi chi insulta i cadaveri produce morte e adesso dobbiamo lavorare tanto per esprimere le competenze strategiche e politiche del movimento, o perlomeno per trasmettere etica, motivazione, formazione politica, responsabilità e partecipazione costruttiva altrimenti vedo sento e provo la fine in primis del movimento, am quello poco male la fine della democrazie e della sostenibilità del paese SALUTI

roby22 D'Amico (insoddisfatto64), Nuoro Commentatore certificato 22.04.13 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Messaggio per Grillo/Casaleggio. Intanto complimenti, andate avanti così con una linea, se possibile, ancor più dura. E poi un suggerimento: dato che il "sistema" adesso cercherà di sputtanarvi (ora hanno paura di voi, non pensavano che avreste preso tutti quei voti) perchè non fate come la federezione italiana tennis che dal nulla e senza costi stratosferici ha creato una televisione monotematica? Io faccio l'economista e qualcosa capisco di investimenti e start-up e se posso vi do una mano gratis. Cordialmente.

riccardo battaglia 22.04.13 21:40| 
 |
Rispondi al commento

220413 Blog di Beppe Grillo-antonio.liberatore@hotmail.it-160742(2)
PURTROPPO SI TRATTA DI UNA FARSA: PRESIDENTE ILLEGITTIMO.
farsa
[fàr-sa] s.f.
• 1 Componimento teatrale di misura breve e di contenuto comico
• 2 fig. Avvenimento poco serio, situazione che cade nel ridicolo SIN buffonata
• • In funzione di agg. inv., finto: elezioni f.; processo f.
• • sec. XV
ECCO, È STATO ELETTO UN PRESIDENTE D. REPUBBLICA DA UN’ASSEMBLEA ILLEGITTIMA; NE CONSEGUE UN PRESIDENTE ILLEGITTIMO.
L’ASSEMBLEA COSTITUITA, OLTRE CHE DAI DELEGATI REGIONALI, DAI DUE RAMI DEL PARLAMENTO È ILLEGITTIMA PERCHÉ, NELL’AMBITO DI CIASCUNA CAMERA, NON È STATA EFFETTUATA LA CONVALIDA CIRCA L’ELEGGIBILITÀ DEI SUOI MEMBRI IN CONFORMITÀ DI QUANTO PREVISTO DALLA COSTITUZIONE E DAI RELATIVI STRUMENTI DI ATTUAZIONE.
IL BUFFO È CHE NE CONSEGUIRANNO ALTRI PROVVEDIMENTI ILLEGITTIMI FINO ALLO SCIOGLIMENTO DI UNA O AMBEDUE LE CAMERE PER INDIRE NUOVE ELEZIONI ANCH’ESSE ILLEGITTIME.
PER QUESTO STIAMO VIVENDO NON SOLO ASSISTENDO AD UNA FARSA.
SE SBAGLIO “QUALCUNO MI CORREGGERÀ”.

antonio liberatore, Roma Commentatore certificato 22.04.13 21:11| 
 |
Rispondi al commento

PURTROPPO SI TRATTA DI UNA FARSA: PRESIDENTE ILLEGITTIMO.
farsa
[fàr-sa] s.f.
• 1 Componimento teatrale di misura breve e di contenuto comico
• 2 fig. Avvenimento poco serio, situazione che cade nel ridicolo SIN buffonata
• • In funzione di agg. inv., finto: elezioni f.; processo f.
• • sec. XV
ECCO, È STATO ELETTO UN PRESIDENTE D. REPUBBLICA DA UN’ASSEMBLEA ILLEGITTIMA; NE CONSEGUE UN PRESIDENTE ILLEGITTIMO.
L’ASSEMBLEA COSTITUITA, OLTRE CHE DAI DELEGATI REGIONALI, DAI DUE RAMI DEL PARLAMENTO È ILLEGITTIMA PERCHÉ, NELL’AMBITO DI CIASCUNA CAMERA, NON È STATA EFFETTUATA LA CONVALIDA CIRCA L’ELEGGIBILITÀ DEI SUOI MEMBRI IN CONFORMITÀ DI QUANTO PREVISTO DALLA COSTITUZIONE E DAI RELATIVI STRUMENTI DI ATTUAZIONE.
IL BUFFO È CHE NE CONSEGUIRANNO ALTRI PROVVEDIMENTI ILLEGITTIMI FINO ALLO SCIOGLIMENTO DI UNA O AMBEDUE LE CAMERE PER INDIRE NUOVE ELEZIONI ANCH’ESSE ILLEGITTIME.
PER QUESTO STIAMO VIVENDO NON SOLO ASSISTENDO AD UNA FARSA.
SE SBAGLIO “QUALCUNO MI CORREGGERÀ”.

antonio liberatore 22.04.13 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Giuseppe Grillo. Il berlusca lo ha chiamato ciarlatano, squilibrato. Lo chiami "LADRO LEGALIZZATO". Ne Ha tutto il diritto dovere.

luigi a., Castel san Giovanni (PC) Commentatore certificato 22.04.13 20:17| 
 |
Rispondi al commento

sei contento. Finalmente hai consegnato il paese nelle mani del cavaliere

edoardo diluggo 22.04.13 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Mastrangeli,va espulso!!!

davide bortolussi 22.04.13 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano contro M5S?
Non preoccuparti Beppe, appena risali sul predellino e gli fai uno strillone se la farà sotto
Franca tedei

franca tedei Commentatore certificato 22.04.13 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusami grillo.non avevo capito fin dove potesse arrivare il pd.ora si.pensavo che tu non volessi l'accordo con il pd e invece hai ragione tu,voleva solo i nostri voti.sei un genio,ti saluto.

alfonso demaria 22.04.13 18:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto ascoltando il nuovo Presidente. Vorrei tanto che seduti in parlamento ci fossero gli esodati della Fornero, quelli che hanno perso il lavoro, gli imprenditori che non hanno nessuna speranza, i pensionati e i familiari di quelli che si sono suicidati per la disperazione per vedere se Napolitano avrebbe il coraggio di leggere quello che sta leggendo. Lui sta parlando alla casta dei politici soliti italiani, questo è il cambiamento! No violenza, ma bisogna trovare forme di isolamento di questi signori che non intendono ragioni e con prepotenza pretendono di restare al loro posto e continuare a fare le stesse cose che hanno sempre fatto: danni. Il M5S deve stare molto attento perché questi marpioni sono bravi a tendere trappole. Quanta gente sta-pagata a non fare niente in barba a chi non sa cosa mettere nella pentola! E' proprio uno schifo! La situazione deve cambiare ad ogni costo!

LUCIANO MUSSO 22.04.13 17:48| 
 |
Rispondi al commento

se questa cosa viene definita la "cosa", significa che non si comprendono più valori, senso del dovere, convinzioni, dignità, sacrificio e non ultima la "superatissima" ragion di stato.Vergogna grillini, quest'uomo andava applaudito comunque.

marnie allegretto 22.04.13 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da Trilussa

La giustizia aggiustata

Giove disse a la Pecora:- Nun sai quanta fatica e quanto fiato sciupi
Quanno me venghi a racconta' lì guai che passi co' li lupi
E' mejo che stai zitta e li sopporti
Hanno torto, lo so, Nun c'è' questione:
Ma li lupi so' tanti e troppo forti
Pe' nun ave' raggione!

Enea villa 22.04.13 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Imparate da Napolitano. Fate ancora in tempo. Sta parlando e dimostrando come ci si comporta nelle istituzioni democratiche. Grande Napolitano. Una lezione di vita e di stile DE MO CRA TI CO.

Gianfranco Accio 22.04.13 17:36| 
 |
Rispondi al commento

io credo che si sia persa una occasione storica secondo me era il caso di sporcarsi le mani e fare un governo con il pd di bersani in questo modo sicuramente si portavano a casa alcuni dei punti del programma. adesso non c'è piu' niente da fare non sara' piu' possibile ottenere nulla mentre la solita casta si è compattata a difesa delle poltrone! bisogna davvero mobilitare la gente che ha votato m5s e andare tutti a roma!!!!!!!!!!!

giancarlo lunardi, novara Commentatore certificato 22.04.13 16:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rieleggibilità di Napolitano :
Diritto Pubblico del giurista C. LAVAGNA.."nulla dice la Costituzione al riguardo ma la prassi è stata sinora per l'esclusione della rieleggibilità stessa." La prassi ,parolina magica per usarla come un "tira e molla". BELL'ESEMPIO PER STUDENTI E CITTADINI!

Un disgustato cittadino.(Franco)

Gianfranco T., Lonigo Commentatore certificato 22.04.13 15:50| 
 |
Rispondi al commento

beppe fai qualcosa per gli edicolanti

alberto brogialdi 22.04.13 15:27| 
 |
Rispondi al commento

.......Beppe incominci a farmi tristezza!! fra i milioni di italiani che ti hanno votato quanti sono gli escrementi che fino a ieri hanno approfittato ed abusato del nostro paese grazie ad amici e conoscenti, quanti dei tuoi elettori hanno la coscienza pulita?Quanti di quegli impiegati occupano posti con merito e per merito? Siamo sicuri che i mafiosi non stanno anche a casa tua???? Che delusione......ricorda che quando viene eletta la più alta carica dello stato (gradita o meno che sia) ci si alza in piedi per buona educazione e rispetto. Con la vostra anarchica cafonaggine e presunzione state minando le basi della società. Eravate una speranza.....vi state rivelando come una minaccia! Far funzionare uno stato non è semplice come andare a dire in giro due cazzate e regalare spettacoli di buona comicità! Ravvediti finchè sei in tempo e costruisci qualcosa perchè a demolire non ci vuol nulla!!!

Leonardo Palazzi 22.04.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Un'altra apparizione oggi su la 7 di Mastrangeli, a farsi prendere in giro dalle persone prensenti in trasmissione, sopratutto dalla Mussolini.

Giovanni G. Commentatore certificato 22.04.13 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE,
Fai togliere l'IMU sulla 1° casa PRIMA CASA (a chi non supere le 2 case).
Fai abbassare l'aliquota sugli immobili adibiti alle piccole attività.
Fai dimezzare l'aliquota sulla TARSU.
Abbassiamo le TASSE a chi non supera Euro 50.000,00 lordi annui.
A chi li supera paga più tasse (secondo tutte le proprietà e i redditi).
A tutta la CASTA e QUELLI dietro a loro stipendi non superiodi a Euro 4.000,00 lordi.
Fai ritornare tutti i soldi indietro che hanno rubato,
e PORTA LE PENSIONI MINIME A EURO 900,00 NETTI.
Sarà dura contro Berlusconi.
FATTI SOSTENERE DAL POPOLO
ASCOLTA LE FAMIGLIE DISASTRATE.
TUTTI I RAGAZZI CHE NON HANNO FUTURO, SPECIALMENTE IN MERIDIONE CHE NON STUDIANO E DEVONO OBBLIGATORIAMENTE DELINQUERE PER SOPRAVVIVERE.
COSI' PUOI VINCERE“

grace 22.04.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di proroghe e ricicli, non vi siete accorti che anche il movimento 5***** comincia ad essere contagiato.I sig.ri Santoro ( dal ' 68 borghese) e Travaglio ( con quegli occhietti e lingua da furbetto e la dissonanza fra sguardo ed espressione labiale che mi ricordano tanto D'Alema), sempre a nostre spese ( perchè la pubblicità sulle TV la paghiamo noi)stanno salendo sul carro del "... tutto sbagliato, tutto da rifare .." ( ma almeno Bartali era un vero atleta)e troveranno certamente un posto comodo fra quelli che affermano che non c'erano o non avevano visto avevano visto durante la loro sudditanza al PCI, PD).Anche il dr. Strada, che continui fare il medico (come lo sono io), lavoro non manca) e non si ricicli in politica come un altro cardiochirurgo del PD.Inoltre prima o poi bisorrà controllare ( anche per altre Onlus) cosa ne ha fatto,perchè e come, delle risorse economiche che ha avuto a disposizione, non per dubbio ma per chiarezza.Personalmente ritengo che gli aloni di santità spettino a pochi.
Anch'io nel mio piccolo ho cambiato un piccolo sistema, entrando e modificandolo, senza distruggere quanto di corretto e utile si poteva ancora recuperare, altrimenti è valida la regola che..." chi rompe paga e i cocci sono suoi...".
Saluti, Marioretired

Mario M., Milano Commentatore certificato 22.04.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Per uno come me che per anni ha votato PDL credendo nelle parole di Berlusconi, con le sue promesse, con la sua commedialità di apparire nelle piazze, io penso e credo che se non ci fosse stato il MOVIMENTO 5 STELLE,( BEPPE GRILLO) sarei ancora qui a difendere Berlusconi, milioni e milioni di persone la pensano come me, per anni siamo stati IPNOTIZZATI dalle parole di Berlusconi come un incantatore di serpenti. Ad un tratto arriva Beppe Grillo, un comico genovese che con la sua rabbia ironica e il parlare da persona comune ( NON POLITICHESE) è entrato nella mente della gente che del politichese non capivano i significati, Grillo ci ha scosso ci ha dato una botta di comprensione, facendoci vedere la realtà delle cose e delle persone, con milioni di persone anziane e milioni di persone non istruite come potevano capire il POLITICHESE? Questo per far capire a certa gente che Grillo ha cambiato modo di pensare della politica a milioni di persone, persone che nn sapevano cosa voleva dire COALIZIONE che Grillo giustamente ha tradotto in INCIUCIO, mio nonno capisce di più la parola INCIUCIO che COALIZIONE, capisce di più la partola TRADITORI e non FRANCHI TIRATORI. Posso solo ringraziare Grillo per avermi dato l'antitodo paroliere del significato delle parole, milioni e milioni di persone ora capisce che la vecchia polica è sempre stata una truffa legalizzata, la vera mafia non ha mai truffato ne ucciso i poveri e i bisognosi, la vecchia politica mafiosa si, ha solo ucciso imprenditori, persone in difficoltà,(in suicidi) rubato legalmente per ingrassare le loro pance con la vita della povera gente. Cè un partito francese che si chiama FRONT NATIONAL guidato da una donna che si chiama MARINE LE PEN, che la pensa come Grillo, ha le sue stesse idee, questo partito si batte per la LIBERTA' L'UGUAGLIANZA E La FRATERNITA', nel proprio senso delle parole. In italia non abbiamo ne uguaglianza ne libertà ne fratellanza, qui in Italia c'è solo OGNUNO PER SE E DIO PER TUTTI.

Giovanni G. Commentatore certificato 22.04.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento

cari amici del M5S siamo allo sbando totale in quanto un governo di medie attese con PD-PDL-LC ci portano allo sfacelo sociale per la semplice considerazione che a decidere la politica sociale ed economica del paese sono i soliti personaggi interpartitici che godono dei privilegi statali da 20-30 anni . Alcun politico ha optato per la riduzione dello stipendio , alcun partito al finanziamento , il malaffare e la corruzione imperano nel nostro fragile sistema economico-istituzionale , alcun politico denuncia la truffa sistematica praticata dalle regioni , a mo' di esempio la regione piemontese , alcun riferimento agli esodati , alle imprese fallite , al mercato del lavoro fermo da 5 anni .Speriamo di rivotare prestissimo magari al 14-15 luglio prossimo in maniera da mandare a casa questi facinorosi che continuano a saccheggiare il sistema Italia . Al voto subito ! bruno tozzi salerno

bruno tozzi 22.04.13 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Sarei curiosissimo di sapere cosa Bersani dice ad Alfano dopo la votazione, nel video dove si abbracciano. Non c'e' qualcuno che riesca a trascrivere il labiale???

Davide Mantovani 21.04.13 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Le foto di Bersani con Alfano prima e Rodotà poi sono identiche una delle due è un falso.
Studiatevi la Costituzione e imparerete che per eleggere il Presidente della Repubblica si deve fare una scelta di larghe intese e quindi con un accordo il più ampio possibile = 730 voti sono il risultato di una convergenza di più di tre quarti degli elettori, quindi una scelta democratica.
Avevate la possibilità di votare Prodi che era nella vostra rosa e non lo avete fatto.
Rodotà è un personaggio politico che proviene dalla sinistra del PD e quindi se non volevate Bersani perchè mai volete Rodotà.
Ho l' impressione che siate un po' in confusione, studiate la storia e la Costituzione vi farebbe bene.

Adriano Merlini 21.04.13 19:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il sistema economico sociale che ha in mente berlusconi è superato..prima lo capiscono i suoi sostenitori meglio è.

nicola v 21.04.13 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Per avere il potere, bisocna avere più voti. Berlusconi ha dato 250€ di aumento mensile di stipendio agli statali, monti ha ribadito i loro diritti aquisiti. Lei?

luigi a., Castel san Giovanni (PC) Commentatore certificato 21.04.13 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Ho paura che quando si accorgeranno di perdere il potere faranno affondare la barca e quando affonda la larca affonda per tutti.

luigi a., Castel san Giovanni (PC) Commentatore certificato 21.04.13 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Bersani un vero lider guarda avanti,mentre tu guradi sempre indietro-Grillo non mollare forza!

PIERGIORGIO MERZAGORA 21.04.13 07:53| 
 |
Rispondi al commento

La possibilità di cambiare le cose dall'interno il M5S l'ha avuta il giorno dopo le elezioni. L'ha rifiutata in modo arrogante.
Il PD non è un partito di santi, ma già che si poteva tentare di cambiare qualcosa ... Poi se non andava a maggior ragione si poteva prenderli a calci nel sedere.
Ridicolo, quindi, porgere una mano quando si è trattato di eleggere il presidente. Molto ridicolo.
Reputo stupida pure la mossa di Bersani di candidare Marini e per questo paga, giustamente.
Ma non fate i santi da che siete entrati in quelle stanza siete CORRESPONSABILI delle minchiate di questi giorni!!

Antonio Leonardo Conte 21.04.13 07:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è GOLPE? Cosè?

Il movimento credo deve ringraziare RODOTA, con le dichiarazioni di oggi hanno fermato la piazza inferocita e evitato una “Marcia su Roma”che avrebbe fatto solo un favore al SISTEMA.
Oggi,il problema più grande sembrava l’uso improprio della parola GOLPE, per fortuna che non si sia andato oltre perché sarebbe stato negativo solo per M5S passando dalla parte del torto agli occhi di parte del paese.
Un grazie BEPPE che ha saputo controllare la rabbia che oggi sarebbe stato troppo facile cavalcare.

Ma credo che tutto il movimento dovrebbe ringraziare anche BERSANI. Durante la campagna elettorale ha ripetuto che le COSE NON LE LASCIA MAI COME LE TROVA.

Non so come la pensate ma ha mantenuto la promessa è riuscito a far implodere tutto il CENTRO SINISTRA. Sicuramente senza volerlo ma il cambiamento è arrivato davvero.
Cosa succederà dopo QUESTO BIG BANG sarà tutto da scrivere ma il M5S dovrà farsi carico per quella parte. Dovrà diventare più PRAGMATICO perché se pensiamo che la cosa sia successa solo perché DESTINATA a FINIRE COSI’ commettiamo un grosso errore.

La STORIA in queste settimane è stata scritta con scelte e decisioni di POCHE PERSONE, poteva essere anche diversa ma purtroppo non sapremo mai come sarebbe andata..

COME’ ANDATA OGGI dovremo capirlo veramente e per questo potrebbero aiutarci parlamentari che hanno vissuto la STORIA da dentro il PALAZZO.
Prendiamo atto che parte dei 500 parlamentari, molti giovani e freschi di mandato, hanno rinunciato alla loro libertà di VOTARE come la logica avrebbe detto e sono stati OBBLIGATI ad altro.…
SE NON E’ UN GOLPE ALLORA COSE’?
IL PROBLEMA NON ERA RODOTA’ e non credo neppure la voglia di INCUCIOa altrimenti non ci sarebbe stata un’implosione tale.
ORA i RAPPRESENTANTI del SISTEMA si sono BARRICATI nel PALAZZO, è iniziato ASSIEDIO.
Ma CHIEDIAMOCI bene cosa sia successo perché OCCORRE CAPIRE che tipo di SISTEMA stiamo AFFRONTANDO e non è detto che il nemico sia TUTTO DENTRO.

Simone B., Rimini Commentatore certificato 21.04.13 05:19| 
 |
Rispondi al commento

Andatevi a leggere su fb le cagate di tale Di Stefano, candidato a Roma per Casapound sul post di Beppe sulle analogie dell' aprile 2013 e quello del "45.. Pare che l' olio di ricino, le manganellate e le deportazioni le abbiano subite i fascisti...
Militante del MSI sino alla svolta di Fiuggi quando se ne andò a 16 anni sbattendo la porta....
secondo me aveva la testa rasata...

marco m. Commentatore certificato 21.04.13 00:11| 
 |
Rispondi al commento

A questo punto consiglierei di neppure piu partecipare alle consultazioni, non dobbiamo legittimarli e legittimare il loro governo del supremo inciucio. Aspettiamo di avere il 51%.

Ernesto R. Commentatore certificato 20.04.13 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Tantissimi auguri al presidente dei politici !!

fiorella v., siena Commentatore certificato 20.04.13 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Alla fine ci sono riusciti ed hanno trovato la strada per mettere in atto l'inciucione. Leggi:

"Napolitano bis... Alla faccia del cambiamento"
http://goo.gl/JTOZW

su www.analiticamente.it


IN ONDA- MASTRANGELI IMPERVERSA

UNO VALE UNO

hai dichiarato che Beppe vale Uno,ma tu vali meno di mezzo.

Sparisci dalle televisioni,dichiari sempre delle ovvietà inutili,non hai capito che ci fai apparire dei deficienti con le tue dichiarazioni e la tua faccia?

Dimettiti-Beppe pensaci tu.CRIMI Cosa aspettate?

erennia 20.04.13 21:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NAPOLITANO DIMETTITI

GIONA 20.04.13 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Beppe prima di partire fai la merendina e vai in bagno,potresti farti la cacca x strada,evitiamolo!Di quale golpe parli...di quello che si tei fatto da solo?????Che assurdita',non sapevi che ad imitare il mulo,ti saresti ingrippato sui tuoi passi,mi meraviglio della tua meraviglia... te la sei cercata caparbiamente,ed ora rimarremo fermi x anni.......vedo che non sei contento,ma... spiegami non era quello che volevi?PD e PDL insieme...era il tuo piano ...

rosalba.mastinu 20.04.13 18:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POLITICI SCHIFOSI

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA LO VUOLE ELEGGERE DIRETTAMENTE IL POPOLO SOVRANO.

NAPOLITANO NON Sarà IL MIO PRESIDENTE

SCRIVETELO DIFFONDETE QUESTO MESSAGGIO

DIOGENE 20.04.13 16:24| 
 |
Rispondi al commento

CRONACHE GIORNALISTI IN TV

Giornalisti di regime leccaculi.

Victor 20.04.13 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Hanno voluto mantenere il potere alla faccia della richiesta di cambiamento che viene dalla società. Tutti i soliti noti, Pd-pdL-Monti e Lega quest'ultima sempre pronta a parole a essere contro Romaladrona ma nei fatti prontissima a mantenere lo status quo. Hanno troppe porcate da nascondere. Napolitano poi pochi giorni fa disse che la sua rielezione sarebbe stata una cosa ridicola !!! Pare vogliano fare un Governo AMATO, il tesoriere di Craxi, colui che fece il prelievo forzoso dai conti correnti degli italiani !!!!!!!! Come Cipro e la Grecia ci vogliono ridurre pur di proteggere il loro potere e nascondere la porcate che hanno fatto. Infatti Amato non è stato candidato per la Presidenza.... ovvio ha già in pectore un altro incarico. Vergogna e vergogna soprattutto al PD visto che almeno per Berlusconi è chiaro che si faccia gli affari suoi e a questo punto dico che ha fatto pure bene. Ma spariranno tutti molto presto peccato che abbiano perso l'occasione per farlo in modo democratico, la gente poi quando si arrabbia non guarda in faccia a nessuno.

ADOLFO TASINATO, ROMA Commentatore certificato 20.04.13 16:14| 
 |
Rispondi al commento

E' il momento di una dimostrazione forte da parte della gente, se accettiamo Napolitano, che non è altro che un colpo di stato che di fatto azzera le elezioni, in futuro non potremo più lamentarci. Ci porteranno al disastro
Iniziamo a marciare verso Montecitorio oggi stesso, dobbiamo alzarli dipeso dal nostro parlamento

Rosa C., napoli Commentatore certificato 20.04.13 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Dopo elezione Napolitano governo di larghe intese?


Un coperchio sopra il pentolone degli scandali

Tante false dichiarazioni di stima per Rodotà da parte dei notabili e big del PD ma nessun voto.
IPOCRITI FARISEI

ETRUSCILLA 20.04.13 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Che schifo! Italiani in piazza! Organizziamoci! Tutti a Roma.! Basta con la vecchia politica!

Massimo Z., Bologna Commentatore certificato 20.04.13 15:29| 
 |
Rispondi al commento

ARRIVATA ANCHE LA BENEDIZIONE DA PARTE DEGLI EUROCRATI

CASTA SALVA CASTA

ERENNIA 20.04.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Siccome vedo che una buona parte d commenti è di ex elettori piddiini e aluni neanche ex, chiedo loro: ma ve ne ricorderete di quello che ha fatto bersani e il piddì, quando, tra pochissimo, torneremo a votare? oppure, dopo l'indignazione momentanea, vi sarete già scordati tutto, magari perchè il sindaco amico ha assunto vostro figlio in comune per tre mesi? o ha fatto assumere vostra moglie alla coop? o vostra figlia all'unipol? che è normalmente quello che succede?

Franca C. Commentatore certificato 20.04.13 15:23| 
 |
Rispondi al commento

finalmente i puffi hanno vinto con garganella fuori uno tutti a puffare

graziano s., gorizia Commentatore certificato 20.04.13 15:23| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI: CHIEDETEVI, COME MAI DUARNTE LE CAMPAGNE ELETTORRALI, E PRIMA CHE ENTRASSE IN GIOCO IL M5S, STA GENTAGLIA (VECCHIA POLITICA),ERA SEMPRE IN TV ANIMATAMNETE A INCANTARE LA GENTE?? HANNO CRITICATO GRILLO CHE ED IL M5S DI NON VOLER PARLARE IN TV..
SPEO CHE LA GENTA ABBIA CAPITO CHE E CON LA TV CHE CI HANNO PORTATO AWL BARATROOOO!!
LADRI E ASSETATI DI POTERE!!
FIGURIAMOCI SE PENSANO A FARE UNA LEGGE PER LA TRANQUILLITA DELL'ITALIA??? (RIFORMA ELETORALE, DIMEZZARE I PARTITI, ABBASSSATEVI LO STIPENDIO (E NON DI POCOO)E TUTTE LE AGEVOLAZIONI CHE PRETENDETE.. AFFAMATI.. NAPOLITANO COMPRESO..

sandro bunkel Commentatore certificato 20.04.13 15:21| 
 |
Rispondi al commento

ma non avete vergogna di votare il Sig. Rodotà che è l'emblema della più becera politica, uno che ha due pensioni d'oro che il Sig. Grillo aveva indicato nella lista nera dei politici da eliminare.
che ha imposto al quel bel boccone di farabutto del Sig. Benedetti (sig. è un eufemismo)la figlia come giornalista, una totale idiota.
e per finire non si può predicare bene alle piazze e razzolare male caro Sig. Grillo.
Io sono uno che vorrebbe davvero cambiare l'Italia, sono 10 anni che stò sperimentando con i miei soldi e i miei sacrifici un impianto di pirolisi in grado di eliminare il problema rifiuti senza avere alcun finanziamento. E' gente come me che può cambiare l'Italia.

Danilo Dante Bonfadini 20.04.13 15:12| 
 |
Rispondi al commento

La casta si ricompatta, e l'idea geniale dei due piddì col sostegno di monti è un napolitano bis:non solo è statoil peggior capo di stato che abbiamo avuto, non solo ha compiuto, soprattutto da un anno e mezzo in qua, azioni ai limiti dell'eversione costituzionale, e allora, anche questo, lo riconfermano, cosa anche questa ai limiti dell'eversione costituzionale. Non ci sono parole per commentare, se non che l'unico dato positivo, in tutta questa vergogna, è che napolitano ha quasi 87 o 88 anni, per cui....

Franca C. Commentatore certificato 20.04.13 15:08| 
 |
Rispondi al commento

forse gli italiani stanno aprendo gli occhi??
Napolitano: per un piu buono e giusto ORDINE MONDIALE:::::
alzate gli occhi al cielo, cominciano dal ma attino presto e tutta la notte ad irrorarci di cie chimiche..
chemical trails::::
stanno inventando la fine del mondo..
per poi far morire milioni di persone...

sandro bunkel Commentatore certificato 20.04.13 14:54| 
 |
Rispondi al commento

ANCHE LA CEI è SCESA IN CAMPO,COME AI TEMPI DEL PAPA RE I PRETI SONO CON I POTERI FORTI E CON LA CASTA PARTITICA-

LIBERTEè EGALITè FRATERNITè,cittadini non date più 8X per mille-
IMU AI BENI ECCLESIASTICI.

NESSUN SALVACONDOTTO PER I POLITICI CORROTTI

RODOTà FOR PRESIDENT

1849 REPUBBLICA ROMANA-W MAZZINI-GARIBALDI-LIBERA CHIESA IN LIBERO STATO

SIGNOR PRESIDENTE NAPOLITANO RICONSIDERI LA SCELTA DELLA RICONFERMA INVISA AL POPOLO, MA UTILE SOLO ALLE OLIGARCHIE DEI PARTITI DISTANTI DALLA POPOLAZIONE E DALLE SOFFERENZE.

LA SUA NON SAREBBE LETTA COME UNA SCELTA DI Responsabilità ISTITUZIONALE ma COME DI UNA SCIALUPPA DI SALVATAGGIO ALLE FORZE DELLA RESTAURAZIONE E DEI PRIVILEGI CHE NON HANNO VOLUTO RACCOGLIERE I SUOI APPELLI QUANDO CHIEDEVA DI RIFORMARE ALMENO LA LEGGE ELETTORALE.

LA SUA RINUNCIA A FAVORE DI UN GALANTUOMO COME RODOTà QUESTA Sì CHE SAREBBE UN ATTO DI Responsabilità ISTITUZIONALE E POPOLARE.

LAFAYETTE 20.04.13 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Sono stato sempre convinto del mio voto. Ho cercato di votare sempre secondo coscienza e con serietà. Ma quanto accaduto oggi con la richiesta del ritorno di Napolitano e l'impossibilità di capire per me i motivi per i quali Rodotà non andasse bene, mi hanno portato a capire da giornalista e da EX elettore del centrodestra, che il mio prossimo voto, andrà al Movimento 5 Stelle che ha dimostrato una serietà istituzionale assoluta ed una coerenza ineccepibile.

Marco Sfratato 20.04.13 14:34| 
 |
Rispondi al commento

SONO TUTTI COLLUSI NON POSSIAMO PIU' ACCETTARE BASTAAAAAAAAAAAAAA ASSASSINIIIIIIIIIII

giorgio salvoni, ancona Commentatore certificato 20.04.13 14:22| 
 |
Rispondi al commento

NAPOLITANO ANCORAAAAAAAAAAAA AMATO AL CAPO DEL GOVERNO CHE SCHIFOOOOOOOOOOOOOOOOO NAPOLITANO NON ACCETTAREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

giorgio salvoni, ancona Commentatore certificato 20.04.13 14:16| 
 |
Rispondi al commento

ECCOCI SERVITO L INCIUCIONE NAPOLITANO SE ACCETTI SEI UNA MERDA

giorgio salvoni, ancona Commentatore certificato 20.04.13 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Benissimo il vostro STOP a Prodi. Alcune parole in merito della Lombardi mi avevano terrorizzato. Bene cosi". Vi consiglierei di rileggervi il bellissimo libro dell onestissimo IMPOSIMATO: " Corruzione ad alta velocita ". Le cose della prima tangentopoli impallidiscono di fronte a quanto scritto dal giudice IMPOSIMATO. Pensate. Non hanno controdedotto. Hanno scelto la strada dell insabbiamento, della nebbia. Il libro non e" stato mai presentato nelle varie TV dove le "markette" sui vari penosissimi libri abbondano e ci soffocano. Promuovetelo e utizzate di più il carissmo IMPOSIMATO. Un altro piccolo consiglio. OK la legge sul conflitto di interessi. nel contempo studiate una legge operativo con un solo paragrafo: "In tutti gli Enti, le Istituzioni, gli Enti Locali, Regioni, Municipalizzate, strutture statali, in pratica in ogni soggetto con presenza di capitale pubblico, sono espressamente vietati la presenza, la remunerazione, il ruolo operativo, decisionale,consulenziale,sindacale, politico, direttivo di PARENTI fino e compreso il terzo grado di parentela. La norma e^ estesa anke alle acclarate e dimostrate coppie di fatto ". Un ultima Nota. OK il "bombardamento" sullo Stato Maggiore" romano. OK. Non dimenticate, però, le migliaia di piccoli Stati Maggiori ke, come tarli insaziabili, divorano quotidianamente in migliaia di strutture pubblike e parapubblike -...vedi le famigerate MUNICIPALIZZATE.. - il denaro pubblico. Mario Di Zenobio

Mario Di Zenobio 20.04.13 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Perchè no a Rodota (semplice tanti del PD anno sempre combattuto Berlusconi a parole ma non nei contenuti amano molto gli inciuci con tutti indistintamente purchè tutto rimanga allo status quo .Ora non ho capito se il PD abbi capito che alle prossime elezzioni varcheranno la soglia de 10% e poi sparira come la neve al sole . Spero che il popolo elettore alle prossime elezzioni anche il partito del padrone faccia la fine del PDsenzaelle e l'italiano potrà riprendersi la libertà)

Giuseppe Di chiara 20.04.13 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma beppe grillo la domanda perche' no rodota' invece di farla qui' perche' non la fa dierttamente a chi dovrebbe dargli iv oti?

si metta attorno a un tavolo con esponenti della sinsitra e ne parlano.

p.s. non state a rispondere che attornoa l tavolo che certuini nno ci si pui' sedere, perche' gli si sta chiedendo il voto, quindi attorno al tavolo con loro bisogna o bisognera' mettercisi. beppe stgesso had etto che se votano rodota' si potra' discutere di un governo. quindi, lo facciano ora, gia' al primo gradino, l'elezione di rodota'.
forse c'e' acnora tempo per bloccare il merdaio che stanno preparando.

giuseppe 20.04.13 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano,
per il bene del ns Paese,
per una volta nella tua vita,
abbi il coraggio di dire NO !

roby b., Trieste Commentatore certificato 20.04.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento

NAPOLITANO ora, BERLUSCONI tra 2/3 anni

Questo sarà il risultato di una scelta scellerata.

RODOTA' PRESIDENTE!

Riccardo Del Furia (delfu74) Commentatore certificato 20.04.13 13:39| 
 |
Rispondi al commento

...perchè?

IL PIANO DI RINASCITA DEMOCRATICA DELLA P2
Licio Gelli -1976
cap. 2: PROCEDIMENTI
Nei confronti del mondo politico occorre:
d) in caso di risposta negativa usare gli strumenti finanziari stessi per l'immediata nascita di due movimenti: l'uno, sulla sinistra (a
cavallo fra PSI-PSDI-PRI-Liberali di sinistra e DC di sinistra), e l'altro sulla destra (a cavallo fra DC conservatori, liberali, edemocratici della Destra Nazionale). Tali movimenti dovrebbero essere fondati da altrettanti clubs promotori composti da uomini
politici ed esponenti della società civile in proporzione reciproca da 1 a 3 ove i primi rappresentino l'anello di congiunzione con le
attuali parti ed i secondi quello di collegamento con il mondo reale. Tutti i promotori debbono essere inattaccabili per rigore
morale, capacità, onestà e tendenzialmente disponibili per un'azione politica pragmatistica, con rinuncia alle consuete e fruste chiavi ideologiche. Altrimenti il rigetto da parte della
pubblica opinione è da ritenere inevitabile.

claudio b. 20.04.13 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NAPOLITANO
Udite, udite, udite non ci crederete ma pare che sia vero, in un paese di 60 milioni di persone i partiti politici hanno la geniale idea che l'unica persona che sia in grado di fare il presidente della repubblica sia un anziano di 90 anni, che per altro ha già dimostrato quali gravi danni sia stato in grado di fare. L'Italia non si salverà più non ci sono c...i il PD il PDL e scelta civica riescono a mantenere le loro poltrone ed il popolo è servito.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 20.04.13 13:19| 
 |
Rispondi al commento

SE NAPOLITANO ACCETTA BISOGNA SCENDERE IN PIAZZA...................

giorgio salvoni, ancona Commentatore certificato 20.04.13 13:18| 
 |
Rispondi al commento

ART 85 della Costituzione: "Il Presidente della Repubblica è eletto per sette anni ..(omissis)..."

PRECEDENTI DI PERTINI E CIAMPI (amatissimi dagli Italiani - fonte: Wikipedia)

CIAMPI (ancora in vita):
"Da più parti a Ciampi è stato chiesto di rimanere Capo dello Stato per un secondo mandato ma, per addotte ragioni anagrafiche e di opportunità istituzionale, ha deciso di escludere l'ipotesi di un Ciampi bis al Quirinale. Sia il centro destra, sia il centro sinistra, lo hanno ringraziato per il suo operato super partes e come garante istituzionale.
Il 3 maggio 2006 con una nota ufficiale dal Quirinale Ciampi ha confermato la sua indisponibilità ad un settennato-bis: i motivi che l'hanno spinto a questa decisione sono l'età avanzata e la convinzione che "il rinnovo di un mandato lungo, quale è quello settennale, mal si confà alle caratteristiche proprie della forma repubblicana del nostro Stato".[13] In effetti, è stato osservato che nessun Presidente della Repubblica è mai stato investito di un secondo mandato."

NUOVO MANDATO NAPOLITANO = NUOVO ATTENTATO ALLA COSTITUZIONE

giovanni d., avellino Commentatore certificato 20.04.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Eravamo tutti spenti,annientati,lobotomizzati,inciucioni pure noi.poi molti di noi si sono svegliati e si sono detti ADESSO BASTAAAAAAAAAAAAAAAAA....vogliamo indietro tutto quello che ci avete rubato dovete esiliare portate via la vostra chincaglieria luccicante e chiudete la porta.Hanno cercato i distruggere il movimento in tutti i modi ma non hanno capito che le persone non sono tutte stupide,RENZI mi sembrava un po meglio poi anche lui si è inchinato al NANO voleva rottamare tutti poi vuole prodi vuole fare il governo con chi ha distrutto questo paese sei proprio un topo con il naso da pinocchio credo che ancora molti credono che questi assassini possono risolvere i guai che hanno combinato ma saranno sempre piu isolati e ricordo a tutti che se 5 stelle non ci avesse regalato una speranza in italia sarebbe scoppiata la rivoluzione.pericolo non ancora evitato ma la gente finalmente si sente di nuovo viva.MENTRE LA SECONDA REPUBBLICA E' DECEDUTA CONDOGLIANZE A TUTTI

giorgio salvoni, ancona Commentatore certificato 20.04.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano e i tuoi compagnucci siete della merde e degli infami..Gli italiani al tuo passaggi ti sputeranno in faccia.

michele ., rimini Commentatore certificato 20.04.13 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Una banda dei peggiori criminali..protagonista del romanzo criminale taliano degli ultimi 20 anni.
Riunita da re Giorgio il garante supremo dell'impunità.
Tuuti daccordo,, truffatori,concussi e concussori,i re della mazzetta,i ladri di stato e inquisiti
PD-PDL-LEGA-LISTA CIVICA
Concordano tutti per un altro giro.
Per prendere tempo e finire di farsi i cazzi loro.
Enoi pazzi che stiamo a guardare.

michele ., rimini Commentatore certificato 20.04.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, forse quella imprenditrice di 60 anni che voleva andare a Roma non a mani nude di cui parlavi nei recenti comizi in Friuli non aveva tutti i torti.
Questi si stanno barricando nel Palazzo.
Assediamoli!

antonello speranza, Reggio Calabria Commentatore certificato 20.04.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento

NAPOLITANO, IL GARANTE DEL LORO ESILIO D'ORATO!

E' allucinante la freddezza e la lungimiranza degli SFASCIATORI del paese.
Noi che stiamo sfondando il cancello e loro che l'hanno chiusa con un solo giro di mandata.
Continuano guadagnare tempo e lo fanno riparandosi di nuovo da Destra a Sinistra, dietro ad un NOVANTENNE.
Ieri il PD e' scoppiato, o almeno lo ha fatto credere .
Il PDL invece vive della luce riflessa, di una SALMA apparente, circondata da una manica di veri cadaveri leccaculo!

STANNO STUDIANDO INSIEME,DA MESI IL MODO x SCAPPARE COL MALLOPPO!
I LORO SUCCESSORI,COMPRESI NOI DEL MS5 NON ABBIAMO CAPITO UNA CAZZO!
Bersani,Bindi,e Prodi ne sono la prova evidente.
Le loro dimissioni sono il primo passo verso la distruzione.
Sotto questi partiti si nascondono i segreti vergognosi del paese!
Dispiace x noi giovani,dal MS5 al PD fino al PDl, ma la realtà è ben lontana dal cambiamento.
Dobbiamo zappare quel sottobosco fertile di
inciuci,corruzione,intimidazioni,suicidi e omicidi storici.
Ma dobbiamo farlo ora e subito,ma forse non ne abbiamo il coraggio, e la nostra barca sta affondando.
Loro invece dirigono il loro vecchio e spettrale galeone, che difficilmente potrà essere abbattutto dal MS5,senza spargimento di sangue!
Questi criminali da mesi ci stanno
davvertendo di non forzare le porte del inferno,altrimenti bruceremo tutti.
La gente sta male e chiede aiuto dignitosamente ma con rassegnazione.
Alla fine i veri rivoluzionari, siamo scribacchini del Blog, completamente pervasi da una reltà sfuggente.
Galleggianti umani, come dice Beppe della crisi,insieme a una parte consistente di elettori del PD e PDL,che continuano a combattersi a colpi di Talk-show e Prime Pagine faziose.

Quella verità assoluta del MS5 di mandarli a casa tutti,è l'alibi perfetto dei vecchi Patriarchi di pianificare il piano perfetto:
FAR SALPARE IL LORO GALEONE FANTASMA, SALUTARE TUTTI E LASCIARE A NOI GIOVANI SOSTITUTI LE CHIAVI DEGLI INFERI ALLA FRASE:

MO, SON CAZZI VOSTRI!

alex r., torino Commentatore certificato 20.04.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEMOCRAZIA DIRETTA

IL POPOLO SOVRANO VUOLE ELEGGERE IL PROPRIO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

DEMOCRAZIA DIRETTA E NON DELEGATA-
BASTA INCIUCI E TRAME DI PALAZZO-TRASPARENZA E Sobrietà

Politici non avete ancora capito che vi dovete adeguare alle nuove istanze del popolo emancipato e maggiorenne,siete anacronistici.

Forza Rodotà-M5S

Pressing su Napolitano in atto,cambiare tutto per non cambiare nulla.

Sono in molti a volere la "RESTAURAZIONE e LA CONSERVAZIONE" dei privilegi

ELEZIONE DIRETTA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA COME GARANZIA DI TRASPARENZA E DEMOCRAZIA.

GRANDI ELETTORI PD ASCOLTATE LA VOSTRA COSCIENZA CONVERGETE IL VOSTRO VOTO SU RODOTà-laico e galantuomo

LAFAYETTE-ROMA 20.04.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Il miglior Capo dello Stato, che vorrei…

C’è un modello di Capo dello Stato che sta riscuotendo unanimi consensi sul web, un faro sito in Urugay e ovviamente si tratta del Presidente José Alberto Mujica Cordano, detto Pepe. Ma chi è questo signore? Ha 77 anni, è il presidente dell’Uruguay, un piccolo paese dell’America Latina, che conta poco più di 3 milioni di abitanti.
E’ stato 14 anni in carcere come oppositore del regime. E’ noto come il “presidente più povero del mondo”.

Josè Mujica, è il primo presidente al mondo ad aver donato il 90% del suo stipendio ai poveri, vive in un antico casale, in una casa colonica semi fatiscente situata a pochi chilometri di distanza dalla capitale, in cui abita con sua moglie e il suo cane a tre zampee. Il il bene più prezioso che possiede, è il suo vecchio, scassato “maggiolino” , di colore blu. Blu come le auto di scorta che non ha e che non ha mai voluto.

Non solo ma Pepe ha un programma ben definito che intende condividere con il proprio popolo, che possiamo riassumere in due parole: “essere felici”. La felicità di tutti, come bene comune da perseguire sul piano individuale e collettivo.

Nelle foto, si vede un uomo semplice che indossa abiti altrettanto semplici, spesso consunti, una persona che non si preoccupa di avere, ma di essere…

felice con il popolo. Questo è il Presidente che vorrei.

Su facebook ho trovato la sua pagina, l’ho contattato in privato, forse ingenuamente, ho chiesto consigli per l’italia.
http://sphotos-d.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-snc7/407596_243550805771591_587029548_n.jpg

Claudio Maffei 20.04.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Le mumm.ie del PD non si sopportano più. Mi chiedo ma hanno fatto una scuolo o sono proprio così dalla nascita.
RODOTA' PRESIDENTE

G.Parisi 20.04.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma siamo al ridicolo se non al patetico! Come i bimbi vanno dalla maestra per ogni piccolo dispetto,Gargamella va da Re Giorgio a chieder gli di salvare capra e cavoli! Basta noi cittadini non ne possiamo più. Occupy parlamento! Resistiamo ai vecchi politicanti! Abbiamo bisogno di aria fresca di gente nuova di gente che pensi al bene dei cittadini che ormai sono alla canna del gas.

Massimo Z., Bologna Commentatore certificato 20.04.13 12:34| 
 |
Rispondi al commento

FATTA LA COSTITUZIONE TROVATO L'INGANNO

B&B (che non è un bed and breakfast anche se l'unica cosa che sembrano fare è mangiare e dormire) sono nati lo stesso giorno e si vede. Bloccati nella situazione attuale dall'impossibilità di sciogliere le camere hanno avuto la geniale idea di aggirare la costituzione rieleggendo Napolitano il tempo necessario per mandarci di nuovo al voto con la stessa porcata di legge elettorale e consegnare il paese alla grande coalizione PDL-LN-UDC-SC ecc. ecc. Ma se questo da parte dello "psiconano" è quasi banale, da parte di Bersani è assoluto tradimento del dettato costituzionale, è ammissione e confessione della distruttiva linea politica portata avanti negli ultimi 20 anni al solo scopo di arricchire e consolidare la struttura del partito e le associazioni degli amichetti. PRESIDENTE LA PREGO, è responsabilità dei grandi elettori trovare una figura idonea che c'è già. Anche se formalmente possibile la Sua ri-elezione diverrebbe un espediente per aggirare la Costituzione. PRESIDENTE LA PREGO non consenta loro di prendersi definitivamente gioco della Costituzione della Repubblica.
PRESIDENTE LA PREGO.
Livio D'Agostino

Livio D., Fara in sabina Commentatore certificato 20.04.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Da tempo si è diffusa in Italia una mentalità eco-friendly(ecosostenibile per gli amanti dei termini italiani!!).Finalmente ci si sta rendendo conto che il progresso senza regole non porta benessere(vedi il caso della Cina inquinata ma con una crescita di almeno 8% annuo).

Percui, diventa sempre più importante la partecipazione dei cittadini per quella che potremmo definire un'autogestione del proprio territorio.

Allora ecco che si parla della LEGGE RIFIUTI ZERO

Punti molto importanti di questa iniziativa di proposta popolare di legge sono il principio chi inquina paga e l'accesso dei cittadini all'informazione e al processo di smaltimento rifiuti.

Esempio per il nostro Paese potrebbe essere la Finlandia

WWW.GOOGLE.IT 20.04.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

napolita-NOOOOOOOOO
la loro incompetenza e' veramente incredibile

giuseppe c., tolosa Commentatore certificato 20.04.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Ne Prodi ne Rodotà, il primo è un Bildelberg, ha privatizzato l'Italia e tolto la sovranità monetaria, il secondo in un'intervista ha definito il M5S "PERICOLOSO", perciò capirai che scelta intelligente averlo presidente della repubblica. E capirai che ascolto avranno i 5 stelle da un presidente che fino a pochi mesi fa li considerava populisti pericolosi.
A volte sono stupito dall'ingenuità di Grillo e della base: c'è un clima da stadio, si vuole vincere a tutti i costi senza riflettere su chi si sta votando e soprattutto senza valutare le conseguenze. Stefano Rodotà, scelto dal Movimento 5 Stelle come candidato alla Presidenza della Repubblica, in un’intervista pubblicata nel luglio del 2012 dalla rivista Left-Avvenimenti, affermava quanto segue su Beppe Grillo:

Cosa pensa di Beppe Grillo?

“Grillo è figlio di tutto quello che non è stato fatto: la perdita di attenzione per le persone, la corruzione, la chiusura oligarchica. Gli ultimi due Parlamenti li avranno scelti al massimo 20 persone. In questo clima, ci dobbiamo aspettare fenomeni alla Grillo. Comincia allora la rottura, la corruzione giustificata, esibita, il disprezzo per la politica e per «gli intellettuali dei miei stivali». Anche oggi vedo grandi pericoli. Il fatto che Grillo dica che sarà cancellata la democrazia rappresentativa perché si farà tutto in Rete, rischia di dare ragione a coloro che dicono che la democrazia elettronica è la forma del populismo del terzo millennio. Queste tecnologie vanno utilizzate in altri modi: l’abbiamo visto con la campagna elettorale di Obama e nelle primavere arabe. Poi si scopre che Grillo al Nord dice “non diamo la cittadinanza agli immigrati”, al Sud che la mafia è meglio del ceto politico, allora vediamo che il tessuto di questi movimenti è estremamente pericoloso. E rischia di congiungersi con quello che c’è in giro in Europa. A cominciare dal terribile populismo ungherese al quale la Ue non ha reagito adeguatamente.”

Claudio Maffei 20.04.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I vari ideologi alla paolo becchi che hanno bazzicato il M5S negli ultimi mesi, stanno gongolando!. Hanno fatto in modo di evitare qualsiasi contatto
costruttivo con il PD, ed hanno spianato la strada al ritorno di berlusconi.

D'altra parte, é tutta gente che scrive su libero e il giornale.

Mi auguro che vinca Rodotà.

Rosanna Gava 20.04.13 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Ma sono pazzi sti politici-giornalisti?
Di nuovo Napolitano?
Lui ha detto no!
Mai successo prima nelle repubblica!
Poi chiuderebbe il settennato a 95 anni?
Ma qui sono tutti pazzi e vanno anche in tv.a dire ste caZZATE!

silvana rocca 20.04.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento

A me D'Alema piace. Ha fatto fuori Marini, Prodi, il suo servo Bersani, ha fatto acquistare Renzi.... Ha distrutto il Pd , per diventare presidente della repubblica e salvarsi, lui ed il compagno di merende Berlusconi dagli imminenti scandali. Mi piace perche' spero che finalmente il suo ventennale sodalizio col nano sia scoperto. Dico spero, perche' vista l'ingenuita' del popolo di sinistra ci sara' ancora qualche fesso che non ci crede. Purtroppo la madre dei fessi e' sempre incinta

carlo zen Commentatore certificato 20.04.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento

allora facciamo così!!!!!!!!!!!!!!!!!!
traccheggiamo per un paio di mesi con finte aperture a m5s,poi facciamo intendere che per la responsabilità per il paese ci veniamo incontro su elezione del presidente,proponiamo un nome non condivisibile in toto per il pd,poi alla seconda votazione votiamo bianca,poi ne proponiamo un'altra che non va bene a voi del pdl,andiamo alla quarta senza eleggerlo e subito dopo dai le dimissioni,io che ho preparato il terreno a renzi ,mi candido e con i voti di tutti mi fate presidente della repubblica,facciamo renzi leader del pd e ci date una fiducia per un governo renzi,noi vi garantiamo l'immunità di silvio e discutiamo sui ministeri da spartirci,voi ci lasciate tranquilli e ci date il tempo per ricompattare il partito, poi uniamo le forze per attaccare e screditare mediaticamente il m5s.OK siamo daccordo silvio??????Matteo per te va bene????Si per me va bene basta che ridimensioni veltroni e compagnia.....
Và bene ci penso io,allora tutti daccordo????????
SI,SI,SI
Dai luigi lo facciamo per il bene comune.
SI casso ragassi ma son io che vengo smacchiato.
SPERIAMO NON SIA COSI'

Alessandro Pambianchi1 (sgommino), roma Commentatore certificato 20.04.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Luca g

L'indagine delle Iene era già stata mandata in onda e i parlamentari sputtanati in tv.
Rodotà fece ottimamente il suo lavoro di garante dei dati sensibili vietando la pubblicazione degli esami chimici che certificavano l'uso della droga da parte dei parlamentari.

Se una persona si droga, politico o meno, ha il diritto che i dati sensibili costituiti dagli esami chimici non vengano divulgati.

Danilo R. Commentatore certificato 20.04.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento

stanno continuando a SPARLARE.

il parlamento non fa altro che dare LAVORO ai giornalisti

ma e' il LAVORO di altri che manca

non e' piu' possibile andare avanti cosi', il cittadino viene preso costantemente per il culo

E' MOLTO PERICOLOSO E LORO NON SE NE STANNO ACCORGENDO

i nostri rappresentanti sono gli unici che portano avanti un qualcosa di positivo

gli altri stanno giocando e non fanno niente per il popolo italiano

mandiamoli a casa !!!!!!!!!!!

andrea canesi, pisa Commentatore certificato 20.04.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Grazie alla vostra ottusa intransigenza (come trattare con chi si vanta di non trattare, ti chiama puttaniere e ti umilia pubblicamente?) il partito meno corrotto della storia, quello che ha creato la più alta qualità della vita nelle realtà locali che ha governato, quello che ha dato al Paese i migliori governi della storia repubblicana, ora non esiste più.
In compenso Berlusconi cresce di giorno in giorno.
Siete convinti che ora l'Italia sia un Paese migliore?

Stefano T., Cotignola Commentatore certificato 20.04.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RR
baf.baf

Gli elettori del PD ora devono tirare un grosso respiro e incominciare a pensare seriamente di cambiare le regole del gioco. Questa classe dirigente attaccata come delle zecche alla poltrona è stata capace pur di non fare un passo indietro di distruggere il partito. Per queste persone la distruzione di un partito è una quisquiglia, perché ne fonderanno un altro e continueranno a fare i kazzi loro come sempre. Avevano la DC, il PSI, il PCI, il MSI, il PLI, e tanti altri. Li hanno distrutti e loro sono sempre lì. Quindi cambiare le regole significa lasciare il meno possibile un politico in carica. Due legislature e poi a casa. Niente benefit. Niente stipendi da nababbi. Niente vitalizi. Niente persone con una età che superi i 60 anni. E responsabilità penale per gli atti che sottoscrivono. Questo è il segreto che ha una nazione per avere una classe dirigente efficente e nuova. Se qualche mela marcia ci sarà avrà al massimo fatto un danno per due legislature. I vecchi hanno solo la morte davanti, solo quella temono e si aggrappano a quello che hanno sacrificando anche i loro figli.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 20.04.13 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Ormai la frittata e' fatta e girata, la strada al Berlusconi 2.0 e' aperta. Gli e' bastato aspettare che i suoi due avversari si scannassero tra loro. Terribile ma geniale, nella sua semplicita'. Frutto di esperienza e pelo sullo stomaco, che il M5S non ha.

Marco R. Commentatore certificato 20.04.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

R
Vaffa.rt
Non ho scritto niente in queste ore, perché ci vuole un po' di rispetto quando muore qualcuno.
Oggi è morto definitivamente il PD, almeno nelle vesti in cui l'avevamo visto in questi anni. Non l'ha ucciso Grillo e neppure Berlusconi, ma le contraddizioni interne che portava fin dalla nascita 5 anni fa.
Bersani sicuramente ci ha messo una buona dose di ingenuità, incapacità e mancanza di carisma, ma alcuni dei suoi compari han fatto sicuramente di più, da Baffino in poi. Ritornate al 1998, quando Prodi fu impallinato dal trio Bertinotti, D'alema, Marini (unisco i nomi anche se le responsabilità e le azioni furono diverse); ripensate al 2008 e aai capi del nuovo partito democratico, però con Mastella nelle vesti di esecutore... Insomma che Prodi potesse farcela era un'illusione che questa mattina non ho avuto per più di un minuto.
Mi domando chi ha spinto Bersani all'infelice accordo con Berlusconi sul nome di Marini, dopo che per settimane aveva negato qualsiasi collaborazione col PDL, per quale ragione ha bruciato il nome di Prodi invece di convergere su Rodotà, ex parlamentare DS. C'è qualcuno nel PD che teme questo giurista piuttosto integerrimo?
Oggi è chiaro che il PD era un'accozzaglia di correnti interne basate su interessi personali, e povero Bersani che ha dovuto tenere la rotta mentre tutti giravano il timone qua e là. Ognuno andrà per la sua strada? Per continuare ad esistere il PD deve fare una bella pulizia e buttare tutta la zavorra costituita dagli "andreotti" di sinistra. Una volta il PCI era il partito dei lavoratori, il PD non sa più qual è la sua base. Come disse una senatrice: "cosa vogliono questi signori?"

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 20.04.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

..replay
Uncittadino
Lo sbaglio che ha sempre fatto il Pd e che non ha mai avuto una sua visione del futuro, ma si è sempre affidato alle idee e alle proposte degli altri come un parassita. Guardando, criticando e denigrando quello che fanno o propongono gli altri e non è mai andato da nessuna parte. E' diventata una zavorra anche per se stesso.
Il comico di Genova ha dimostrato una coerenza che Bersani se la sogna, infatti si è dimesso per incapacità.
Questa non è una morte provocata da altri, ma un suicidio consapevole per incapacità e inettitudine.
Il Pd è distrutto. Bersani va a fare la questua da Monti. Con lo scellerato di Arcore l'ha già fatta nottetempo.
Sel, M5S e una parte del Pd volevano Rodotà.
Il Pd doveva essere entusiasta della proposta del M5S e Sel per Rodotà. Due piccioni con una fava: PdR e governo.
Bersani non è la vittima della situazione ma l'artefice, quindi è giusto che si dimetta, con tutte le sue sue r e s p o n s a b i l i t à, per incapacità.
Cos'è che aveva detto Bersani di Casini: "morirà di tattica".Lo stesso dicasi di lui.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 20.04.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Se i TROLL mi bannano i post,io li rimetto

Vincenzo Giancristofaro
Avrei molte domande da fare a tanti amici del PD
1) Una volta la forza della sx era la piazza e il dialogo diretto coi propri elettori ora si nascondono nei teatri o nei circoli come una congrega di adepti,è questo il partito che avevate in mente?
2) Ditemi,quale vostra istanza negli ultimi vent'anni sono riusciti a concretizzare? Lavoro? Pensioni? Fisco? Sanità? Scuola? Infrastrutture? Burocrazia?
3) Cosa ci fanno i LETTA,FRANCESCHINI,BINDI, nel PD? Sono forse di sx?
Il partito è vostro non loro, RIPRENDETEVELO!
Ora è chiaro a tutti che il cancro del PD è D'Alema con i suoi scherani,perché non prova a spiegare alla base del partito per quale motivo non è accettabile Rodotà,state pur tranquilli amici elettori del PD non ve la dirà mai! E' lui il bicameralone,il protettore del giaguaro,solo gli sciocchi orbi e ciechi possono non capire o far finta...Buttate al macero questo partito non vi rappresenta. E' stato occupato da falsi che approfittando della vostra buona fede vi hanno fatto credere che difendevano le classi sociali più deboli,in realtà difendevano solo i loro sporchi privilegi,insomma dei veri ladri di Pisa!
Questi dirigenti del PD hanno raccontato per giorni la favola che il M5S non vuole il governo.Ora credo sia chiaro a tutti chi è che non lo vuole,perché sarebbe la loro fine,non potrebbero più fare i loro sporchi giochini a danno dei cittadini e favore dell'innominabile loro "AMICONE"!
MANDATELI A CASA! BASTA POLITICI DI MESTIERE! SIAMO TUTTI UTILI NESSUNO E' INDISPENSABILE!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 20.04.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento

...
"Chiediamo ai deputati e alla direzione del Partito Democratico di non mettere una lastra tombale sulla speranza di rinnovamento di due terzi degli elettori italiani, portando alla Presidenza della Repubblica una figura della vecchia casta: qualsiasi sia questa figura. Chiediamo di rompere ogni indugio e di votare fin dai primi scrutini Stefano Rodotà.
Beppe Grillo ha annunciato che sarà lui il candidato del Movimento 5 Stelle, e allo stesso modo si è pronunciato Sel, organicamente legato al Pd e il cui parere non può in alcun modo esser trascurato dai Democratici. Stefano Rodotà è per la maggior parte degli italiani, e certamente per il vostro elettorato, un punto di riferimento ideale. Ha come bussola costante la Costituzione italiana e la Carta dei diritti europei, ha sempre avversato i compromessi con la corruzione, è uno dei più strenui difensori della libertà dell'informazione, compresa la libertà conquistata ed esercitata in rete. È un segno altamente positivo che il Movimento 5 Stelle l'abbia scelto come proprio candidato, ma Stefano Rodotà non è una sua invenzione. Il suo profilo è improntato a massima indipendenza, e le sue radici sono anche nella storia migliore della sinistra italiana. Non abbiate paura, votatelo con convinzione e fin da subito: sarete molto più credibili e forti se non tergiverserete, presi da timori di varia natura, e non accetterete in nessun caso candidati che dovessero nascere da un accordo con Berlusconi".
Ve lo chiediamo da cittadini, convinti che non sia ancora troppo tardi: non riconsegnate l'Italia al tragico ventennio dal quale cerchiamo faticosamente di uscire. Abbiate il coraggio di cominciare a costruire un futuro diverso. Il momento è ora.
Dario Fo
Carlo Petrini
Remo Bodei
Salvatore Settis
Sandra Bonsanti
Roberta De Monticelli
Paolo Flores d'Arcais
Tomaso Montanari
Antonio Padoa Schioppa
Michele Serra
Barbara Spinelli

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 20.04.13 10:29| 
 |
Rispondi al commento

..Replay

Andrea
POI CI SI CHIEDE COME HA FATTO IL BERLUSCA A GOVERNARE PER 20 ANNI!!!!
.
Emiliano
A questi la morale gli suona come un'utopia. "Che volete? Siamo così presi a spartirci il paese e gli affari, non è che abbiamo anche il tempo di essere morali!". Se solo ne avessero avuta un minimo di morale e di buon senso la tolleranza non avrebbe raggiunto livelli che tendono a sconfinare...in altro!!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 20.04.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento

-REPLAY

Il politologo prodiano Pasquino ha appena detto una stronzata ed una verità
La stronzata è che Rodotà è 'grillino' (niente di più falso visto che Rodotà ha persino parlato 'contro' Grillo)
Rodotà è solo uno scelto dalla base, dal punto di vista erroneo di Pasquino, allora, anche la Bonino sarebbero 'grillini'! Sciocchezza gigantesca!
La verità è che il popolo italiano ne ha piene le scatole dei giochi claustrofobici dei partiti per interessi della loro bottega e comodi di potere e vogliono scelte dirette dal basso secondo crismi di democrazia diretta
Nino Manocchio
PD e PD-L convergono su un nome: LETTA! I giorni pari Gianni e quelli dispari Enrico.

E ora i due compari vengono alla luce del sole, dopo 20 anni di inciuci e di finta opposizione, ora vogliono fare il Governo insieme!
Ma, ovviamente, per confondere le acque, hanno fatto un mese di attacco al M5S dicendo ‘che era lui’ che buttava il Paese in braccio a Berlusconi. E centinaia di TROLL, pagati o idioti, hanno fedelmente ripetuto il messaggio.

Ma vi sembra normale che costoro votino scheda bianca più volte "per prendersi un momento di riflessione"??
Sono 17 mesi che sono "in pausa di riflessione" e hanno regalato il Paese a Monti che lo ha devastato quanto ha voluto per il bene degli speculatori stranieri e in 17 mesi non sono stati capaci nemmeno di scegliersi un sistema elettorale, di convenire sul nuovo Presidente della Repubblica, di ratificare la legge anticorruzione europea, di dare un segnale di tagli ai propri privilegi e abusi, di pensare a un solo modo per far riprendere la crescita e lo sviluppo?
E noi dovremmo votare per i partiti della scheda bianca??
E sarebbe Grillo quello che tiene bloccato il Paese???

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 20.04.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Replay

Ma come si fa a negare l'inciucio permanente del Pd con Berlusconi che dura da 20 anni ??
Chi è che si è rifiutato di applicare la legge 361 del 1957, che stabilisce l’ineleggibilità di chi è titolare di concessioni statali, come sono quelle televisive? Dal 1957 al 1994 quella legge ha riposato in un cassetto, senza casi concreti a cui applicarla
Chi è che pur governando 8 anni ha sempre evitato con cura di riscrivere una legge contro il conflitto di interessi?
Chi è che per 20 anni ha evitato di attaccare Berlusconi?
Chi è che ha regalato le televisioni a Berlusconi e gli ha permesso di fatto di dominare la Rai?
Chi è che ha accettato tutte le ignobili leggi ad personam e non si è nemmeno provato a eliminarle quando poteva?
Chi è che ha sdoganato persino i repubblichini?
Chi è che ha permesso lo scudo fiscale e le altre leggi indecenti del Pdl lasciandogliele passare per pochi voti ma opportune assenze di massa da parte del Pd?
Chi è che ha appoggiato l'idea del regime presidenziale forte che tanto piace a Berlusconi?
Chi è che sta dividendo con Berlusconi le cariche dello Stato e che ha rifiutato i 20 punti onesti e civili proposti da Grillo per non danneggiare Berlusconi?
Chi è che anche adesso cerca un candidato che piaccia a Berlusconi, pur sapendo che non è lui il 2° partito dello Stato ma è il M5S?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 20.04.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nano malefico segui gargamella!

http://youtu.be/mP9l3M0_D1Y

jak 20.04.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Sono spariti i miei post. li rimetto
Malon Labe
Venuta la sera, si mise al capranica con la segreteria politica. Mentre mangiavano disse: “In verità io vi dico, uno (su quattro) di voi mi tradirà”. Ed essi, addolorati profondamente, incominciarono ciascuno a domandargli: “Sono forse io, Segretario?”. Ed egli rispose: “Colui che ha intinto la mano nel piatto di arcore , quello mi tradirà. Baffino disse: “Segretario, sono forse io?”. Gli rispose: “Tu l’hai detto”...
.
Giuliagenito
"Uno su quattro ha tradito, per me è troppo"?? Bersani, e noi cosa dovremmo dire dei tuoi tradimenti verso il tuo elettorato?

"Con questi dirigenti non vinceremo mai, non sanno più parlare al cuore, alla testa e all'anima delle persone",
Nanni Moretti, piazza Navona, Roma 2002

I COMPAGNI DI MERENDA

Dove sono gli elettori del PD che hanno rotto le palle sul mancato accordo con il M5S? Votateveli ancora!
Dove sono gli elettori del PDL che sventolano bandiere a comando? Votateveli ancora!
Eccoli in foto, come amanti beccati a letto dalla moglie, o dal marito, coloro che hanno sempre pensato a loro.

Grande M5S avanti tutta, asfaltiamoli! Io li voterò ancora!
Salvo Pa

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 20.04.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento

VESPA QUEL COMPUTER.....
che sollevi in aria con la mano destra...dicendo che come strumento del Movimento...è stato la rovina della politica italiana...!!!!
Io te lo darei in testa....Ricordati che in ogni momento della giornata devi dire grazie alla "Democrazia Cristiana"
Francesco Paolo

Francesco P. Commentatore certificato 20.04.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento

CHIEDO SCUSA A GRILLO SE APPROFITTO DEL SUO BLOG
PER FARE UN COMMENTO VERSO IL PD
CHE TUTTO SOMMATO APPOGGIO ANCORA

SI E' CAPITO BENE CHE ALL'INTERNO DEL PARTITO CI SONO DEI FRANCHI TIRATORI
DALEMIANI E RENZIANI
BERSANI NE E' STATA LA VITTIMA

VI SIETE E CI AVETE BRUCIATO LA CASA
DOVE ANCORA NONOSTANTE TUTTO CI SENTIVAMO A NOSTRO AGIO
IL DANNO ORMAI E' GRAVE
MA C'E' SOLO UN MODO PER RECUPERARE I DANNI
VOTARE RODOTA'
NON E' UN SEGNALE DI DEBOLEZZA
ANCHE SE ORMAI SARA' UN PO' DIFFICILE SANARE I DANNI

CARO BERSANI PRIMA DI DIMETTERTI
FAI L'ULTIMA AZIONE POSITIVA APPOGGIA RODOTA'

LO DICO COL CUORE

P.S. QUESTO NON SIGNIFICA CHE MI FIDO DI GRILLO

mico labate Commentatore certificato 20.04.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento

.. e poi dicevano che il rottamatore del Pd era Renzi!
Bersani il suo partito lo ha totalmente distrutto
Peggio non si poteva fare!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 20.04.13 10:15| 
 |
Rispondi al commento

PETIZIONE
AI SINDACATI: CGIL - CISL - UIL
COSTITUIRE UN FONDO DI SOLIDARIETA' PER AIUTARE GLI ESODATI, I CASSAINTEGRATI E CHI PERCEPISCE UNA PENSIONE DA FAME..


Cari amici online, la sindacalista Camusso ha detto che serviranno 2,7 miliardi per coprire la cassa integrazione del paese. Allora perché non lanciamo un appello a questi prodi sindacalisti , diventati nel frattempo casta in questi anni grazie ai contributi pubblici rivevuti.. I soldi si possono trovare se i medesimi lasciando da parte i propri interessi, e se per una volta troveranno il coraggio di devolvere il loro capitale facendo un fondo di solidarietà a favore dei cassa integrati. Sappiamo tutti che i sindacati e i partiti grazie ai numerosi contributi pubblici a fondo perduto hanno accumulato in questi anni un patrimonio miliardario .. fatto di immobili, interessi ecc. Noi siamo stanchi delle loro solite frasi fatte e siamo stanchi che debbano sempre scippare i soldi dalle tasche della povera gente. Noi abbiamo già dato… ora tocca agli intoccabili dare buon esempio.. se sono diventati così economicamente potenti non è certamente per loro merito.. ma è solo grazie ai contributi pubblici…contributi tra l’altro inseriti in bilanci non pubblici e pertanto non trasparenti.. Siamo arrivati ormai al limite .. siamo stanchi di vedere le solite facce.. di oligarchi sindacali che fanno solo i propri interessi…loro stessi sono diventati dei potenti datori di lavoro…. La maggior parte della gente per colpa di questa disgraziata crisi ha avuto il coraggio di rimettersi in gioco…………facendo sacrifici su sacrifici ma questo non basta…… ora tocca a voi leader del sindacato.... voi che siete una parte istituzionale importante.. ma che a tutt’oggi avete dato solo cattivo esempio.. Alzate la testa e abbiate uno scatto di dignità… Se amate il vostro paese che tanto vi ha dato….. donate il vostro capitale e cercate per il futuro di mettervi in regola.. DIGITARE GABRIELE CERVI QUI SOTTO A SINISTRA PER ENTRARE NEL BLOG.

GABRIELE CERVI 20.04.13 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Elezioni del Presidente della Repubblica.
Questi i post degli ultimi giorni:

"Pronto... casa Rodotà?"

"Ma il presidente di tutti esiste davvero?" ...vota il tuo inciucio preferito

Speciale "Chi abbiamo eletto - CV a confronto":

Amato VS D'Alema
Gabanelli VS Rodotà


In un paese democraticO, la morte di un partito non è mai una buona notizia. Non è il Pd che deve morire, ma la classe dirigente, stupida, corrotta, interessata alle poltrone e sorda ai richiami dei propri elettori , che sono anche quelli che li pagano. Una classe dirigente che in 20 anni ha avuto mille possibilità di mettere fuori gioco per sempre Berlusconi semplicemente facendo applicare le legge, dichiarandolo ineleggibile quale è, ma facendo finta di combatterlo alimentano sempre di più le sue capacità di resuscitare. Per Fare dispetto alla "concorrenza" del M5S si sono suicidati. Ancora adesso hanno dubbi se fare accordi con il PDL votando Cancellieri o Rodotà. Ancora una volta ignorano quello che i loro stessi elettori gli stanno dicendo da giorni. L'arroganza di questa classe politica in generale sta portando alla rovina questo paese. "cosa vogliono questi" dice la Finocchiaro di fronte ai suoi stessi elettori che gli inviavano un chiaro messaggio. "Abbiamo deciso" ha detto. Ma chi siamo noi cittadini elettori di qualunque parte ci troviamo dello schieramento politico? Siamo delle mucche da mungere finchè abbiamo latte? Si sono resi conto di quello che sta succedendo nel paese che vorrebbero governare?. Stanno aspettando le bombe per capire che devono cambiare rotta? Quando la valanga parte non si può più fermare. Si nascondono dietro la norma del vincolo di mandato, inesistente, per fare quello che vogliono, senza rendere conto delle loro azioni. Sono i nostri dipendenti, devono fare i nostri interessi, se non lo fanno devono essere buttati fuori a calci in culo, senza stipendio, liquidazione, vitalizio o qualsiasi altra prebenda. Se fanno dei danni devono pagare di tasca loro. Basta con l'impunità per i ladri. Lascino il posto agli onesti. SE ci sono dei "normopensanti" nel PD si facciano valere, prendano il posto di quei dinosauri che dovrebbero essersi estinti da secoli. Fuori tutti, D'alema, Finocchiaro, Franceschini e tutta la combricola. ANDATEVENE

TONI C., Torino Commentatore certificato 20.04.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEMOCRAZIA DIRETTA

IL POPOLO SOVRANO VUOLE ELEGGERE DIRETTAMENTE IL PROPRIO PRESIDENTE,politici ancora non l'avete compreso?

W LA DEMOCRAZIA DIRETTA E NON DELEGATA

ADEGUATEVI AL Più PRESTO siete anacronistici.

LAFAYETTE 20.04.13 09:39| 
 |
Rispondi al commento

DEMOCRAZIA DIRETTA

IL POPOLO VUOLE ELEGGERE DIRETTAMENTE IL PROPRIO PRESIDENTE,politici ancora non l'avete compreso?

W LA DEMOCRAZIA DIRETTA E NON DELEGATA

ADEGUATEVI AL Più PRESTO siete anacronistici.

LAFAYETTE 20.04.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Un memento a tutta questa gente che continua a venire qua a parlare di "rischio dittatura" dei "grillini"... Non è che siete scemi: a quanto pare siete sordi o fate finta d'esserlo.
Capisco che la paura monti, essendosi già estinti 5 "partiti" di pagnottisti (e un paio sono ancora a piede libero: ma ancora per poco, di questo passo...): però occorrerebbe avere comunque la decenza di ammettere che questo paese si è trovato in vera dittatura permanente per oltre 50 anni, a continuazione di una situazione persistente sin dai tempi dei romani. Semplicemente non se ne sono mai accorti perché la classe politica e sociale, divisa com'è stata nella falsa dicotomia tra "proletaristi" e "padronisti", ha costantemente intorpidito la presa d'atto dell'evidenza, facendo sì che a governare fossero sempre i soliti cialtroni e parassiti vari.
Incastrato da secoli in questo circolo vizioso, all'itaGliano lezioso e pigro (che vorrebbe godere di stravizi senza alcuno sforzo: il tipo berluscoide, insomma) riesce arduo pensare ad alternative, e così scambia per "dittature" (altrui...) la necessità di RIGORE per rimediare a 2 millenni di situazioni sgangherate.
Beh, mò la pacchia è finita. Mò viene la "purga". La medicina è amara, è vero: ma se così non fosse, non guarirebbe il malato. E' solo un attimo e poi la bua brutta passa. Dunque caro Pinocchio-Italia, smettila di dire cretinate: chiudi il naso e apri la bocca. Senò poi non lamentarti del "governo ladro" e delle "dittature"...

Biagio C. Commentatore certificato 20.04.13 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Deve essere modificata la Costituzione, affinché i cittadini possano eleggere direttamente il presidente della Repubblica.
Altrimenti può accadere come nel 1971 con Leone che ha richiesto ben 23 scrutini per eleggerlo presidente.

Marco Costantino Commentatore certificato 20.04.13 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Rodotà il vecchio, un morto che cammina....se intendiamo il cambiamento dobbiamo sopprimere Rodotà dalla proposizione. Meglio allora la Cancellieri se vogliamo un rinnovamento e toglierla dal partito Monti che lasciata lì sarebbe rovinata dallo stesso Monti....
cesare bussandri....fiorenzuola

Cesare Bussandri 20.04.13 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi ha distrutto il PD per avere più potere.
Temo però che non sappia dove andare, se non in TV dalla De Filippi

Luigia Modotti Commentatore certificato 20.04.13 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sono più speranze di un governo progressista.
Avanti, destra

Luigia Modotti Commentatore certificato 20.04.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo stavolta avete ragione: perchè "no" a Bersani?

ruggiero napoletano, Guidonia Commentatore certificato 20.04.13 08:42| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE
SONO VERAMENTE CONTENTO:
LA COLPA DI TUTTO QUESTO E' DA IMPUTARE A BERSANI
NON CI CAPISCE UN C...
1) DOPO LE DIMISSIONI DI BERL.. DOVEVA ANDAREA ALLE ELZIONI
2) HA APPOGGIATO IL GOVERNO MONTI CHE HA DISTRUTTO L'ITALIA COLPENDO LA POVERA GENTE E SALVGUARDANDO LE BANCHE
3) HA FATTO UN POLITICA PRE ELETTORALE CON LA DESISTENZA CREDENDO DI ESSERE LUI IL VINCITORE
4) CERCAVA IL GOVERNO CON MONTI DOPO LE ELZIONI
5) DICEVA CHE SE PRENDEVA IL 51% SI SAREBBE COMPORTATO COME SE AVESSE IL 49% E INVECE HA FATTO IL CONTRARIO
6) NON HA ASCOLTATO LA BASE E' HA FATTO UN POLITICA DI DISTRUZIONE DELLA SINISTRA
7) DOVEVA PROPORRE UNA APERTURA AL M5S E' INVECE NON LO VUOLE PERCHE CREDE DI SFASCIARE ILM5S
GRAZIE GRILLO
LE COSE RITORNANO A CHI LE FA
LAPOLITICA DI DISTRUZIONE DEL SOCIALE FATTA DA MONTI E' APPOGGIATA DA ABC ADESSO TROVA LA GIUSTIZIA DIVNA A RENDERE GRAZIA
FLI ( DI FINI ON ESISTE PIU')
UDC (CASINI E' AI MINIMI SPARIRA)
PD ( ADESSO DOVRANNO AVERLA A CHEFARE CON I GIOVANI DEL PD PIU' NUOVO MENO CASTA)
RIMANE ALFANO CHE E' UN PUPAZZO IN MANO A BERLUSCONI.
BERLUSCONI TROVERA' LA GIUSTIZIA DI DIO DAVANTI A SE I SOLDI NON GLIBASTERANNO PER GAANTIRIS L'IMMUNITA' IN CIELO E ORMAI GLI MANCA POCO
IL PDL FINISCE CON LA FINE DI B UNGA B UNGA
GIUSTIZIA SIA FATTA
ECCO COME LA VENUTA DI PAPA FRANCESCO VOLUTA DA DIO PER RINNOVAR LA CHIESA E RIPORTARLA ALLA CRISTIANITA ORIGINALE COSI LAPOLITICA ITALIAN SI RINNOVA SECONDO MORALITA' E GIUDIZIO
LA TORRE DI BABELE
QUANDO L'UOMO ANTEPONE IL PROPIO EGOISMO ALL'AMORE VERSO I PROPRI SIMILI PERDE LA CAPACITA DI CAPIRE SE STESSO E GLI ALTRI CHIDENDOSI NELPROPIO EGOISMO CHE LO PORTA ALL'IMPLOSIONE
L'AMORE E' ESPLOSIONE DELSIGNIFICATO PROFONDO DEL PROPIO ESSERE
COSI GLI ATTUALI PARTITI POLITICI SPARIRANNO
PERCHE HANNO PERSO DI VISTA LE NECESSITA DELLE PERSONE DEI CITTADINI CHE STANNO SOFFRENDO PERLA LORO IGNOMINIA
CHELA GIUSTIZIA DI DIO SI COMPIA
I SUICIDI E LA SOFFERENZA DELLE FASCE PIU' DEBOLI RICADA SULLE LORO TESTE E LORO COSCIENZE

RENATO M., FORMIA Commentatore certificato 20.04.13 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mario,17 anni
Federico,18 anni
Gabriele, 26 anni
Marcello, 29 anni
Stefano, 31 anni
Simone, 32 anni
Riccardo, 34 anni
Vito, 37 anni
Giuseppe, 40 anni
Aldo, 44 anni
Stefano 48 anni
Francesco (Franco) 58 anni
Giuseppe 60 anni
Niki

www.nocensura.com/2010/10/omicidi-di-stato.html

Marcos F. Commentatore certificato 20.04.13 08:33| 
 |
Rispondi al commento

www.nocensura.com/2010/10/omicidi-di-stato.html

Marcos F. Commentatore certificato 20.04.13 08:31| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori