Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Voto espulsione senatore Mastrangeli

  • 2723


mastrangeli_.jpg
>>> Le operazioni di voto si sono concluse. Gli aventi diritto erano 48.292, di questi hanno votato in 19.341. L'88,8% (pari a 17.177 voti) ha votato per l'espulsione, il restante 11,2% (pari a 2.164 voti) ha votato per il no. Grazie a tutti coloro che hanno partecipato.<<<

Tutti i parlamentari del MoVimento 5 Stelle hanno sottoscritto pubblicamente prima delle elezioni il "Codice di comportamento eletti MoVimento 5 Stelle in Parlamento". La sua sottoscrizione era necessaria per candidarsi, un impegno preso senza costrizione verso il M5S e gli elettori. In caso di sue violazioni il gruppo parlamentare può avviare la procedura di:
Espulsione dal gruppo parlamentare del M5S:
I parlamentari del M5S riuniti, senza distinzione tra Camera e Senato, potranno per palesi violazioni del Codice di Comportamento, proporre l’espulsione di un parlamentare del M5S a maggioranza. L’espulsione dovrà essere ratificata da una votazione on line sul portale del M5S tra tutti gli iscritti, anch’essa a maggioranza.
.
Il senatore Marino Mastrangeli ha violato numerose volte la regola "Evitare la partecipazione ai talk show televisivi" senza sentire alcun coordinarmento con i gruppi parlamentari e danneggiando così l'immagine del M5S con valutazioni del tutto personali.
Per questo i gruppi parlamentari riuniti del Movimento 5 Stelle Camera e Senato hanno deliberato a maggioranza, ai sensi del Codice di Comportamento di proporre l'espulsione dal gruppo parlamentare del Senato di Marino Mastrangeli per palese violazione delle norme di comportamento sottoscritte dallo stesso prima della sua candidatura. In particolare Marino Mastrangeli ha ripetutamente partecipato a numerosi talk show, benché l'intero gruppo lo avesse più volte invitato a desistere, anche in contemporanea allo svolgimento dei lavori del gruppo.

L'espulsione di Mastrangeli va ora ratificata dagli iscritti al portale al 31 dicembre 2012 con documento digitalizzato.
Gli utenti abilitati possono votare qui durante la giornata di oggi 30 aprile 2013 dalle 11 alle 17.

Potrebbero interessarti questi post:

Grillo for dummies
Comunicato politico numero cinquantatre
Il talk show ti uccide, digli di smettere

30 Apr 2013, 11:00 | Scrivi | Commenti (2723) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 2723


Tags: espulsione, Marino Mastrangeli, MoVimento 5 Stelle, talk show

Commenti

 

La mia preoccupazione è che forse tra il movimento
ci siano ancora una decina di infiltrati, da come si è visto alla votazione della presidenza al senato.
Prima iniziamo ad individuare questa talpe e a cacciarle via e meglio è! Fuori mastrangeli!

vincenzo ., Milano Commentatore certificato 10.05.13 12:20| 
 |
Rispondi al commento

CORSI E RICORSI DELLA STORIA:


L'Imperatore Caligola fece il suo cavallo Senatore.

M5S ha fatto Mastrangeli Senatore.

citoyen Alberto 05.05.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe.
Alle ultime politiche ho votato 5 Stelle e alle precedenti politiche sono andato a votare, ma dentro i seggi ho preteso di non avere le schede perche' non mi sentivo rappresentato da nessuno, ma ho voluto che fosse segnata la mia partecipazione.
Riguardo il tuo programma ti dico dove sono contrario.

1) Non sono assolutamente d'accordo con il Contributo di Cittadinanza, perche' per la maggioranza degli italiani sarebbe solo un comodo cusino dove appoggiarsi.

2) Non pensare neanche lontanamente di poter gestire un pensiero popolare esclusivamente dalla rete, La TV e' sicuramente un Media importantissimo e non fare l'errore di sottovalutarlo come hai fatto in passato per i Computer, anzi cerca di crearti una tua rete di diffusione che non possa nenire monopolizzata da terzi.

3) Il libero pensiero fa' parte della natura umana cosi' come l'aria che respiriamo, e anche se devi mantenere un certo rigore tra i tuoi iscritti, prima di assumere atteggiamenti perentori, devi cercare di capire se' le eventuali azioni difformi dal tuo "Dictat" sono state eseguite pensando di fare cosa giusta per il bene del paese.
Tieni conto che tutti sbagliamo e certe volte la ragione sfugge a una eventuale Cristallizzazione di pensiero. (Ti ricorda niente l'elezione al Senato?)

4) Esci dal tuo atteggiamento di esclusiva correzione delle proposte altrui, le proposte nuove devono anche partire dal M5S, e quelle che ho letto nella vostra lista non coprono ancora le esigenze totali del Paese, anzi, quelle che riguardano il lavoro, la previdenza, i servizi sociali, la formazione intellettuale, sono molto ma molto carenti.

In pratica questa nuova idea che si chiama M5S e' solo agli arbori e deve fare parecchia strada per acquistare consapevolezza propria e autonomia direttiva.

Continuo per' a tenervi d'occhio e sappiate che il mio e' un voto molto esigente.

CIAO

Claudio G., 40068 - San Lazzaro di Savena - Bologna Commentatore certificato 05.05.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Io, ho votato e voterò sempre M5S, mi piacerebbe tanto vedere e sentire dei faccia a faccia TV all'americana tra i nostri cittadini eletti ed i vecchi politicanti.
Non sarebbe bello metterli a confronto con le loro responsabilità?
Voi pensate che i cittadini votanti non capirebbero?

Proviamoci, alle prossime elezioni il M5S prenderà il 90%.

Carmine Cinelli, Recale Commentatore certificato 04.05.13 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
i componenti del tuo movimento si stanno trasformando da dilettanti disciplinati in politici allo sbaraglio.
Hai sbagliato a non importi come Capo indiscusso, xchè ora tutti vorranno fare di testa loro, forti del potere istituzionale (che gli stà dando alla testa) di cui sono stati investiti.
I roma5stelle ancora devono essere eletti e già vogliono trasgredire al regolamento, dimaio ieri sera è andato da mentana al tgla7, crimi si è mescolato con rodotà e l'opposizione farlocca;
insomma ormai i "tuoi" ragazzi non ti riconoscono più nemmeno come padre fondatore; gli hai lasciato troppa libertà di parola-azione e le conseguenze sono che stanno diventando come i politici che vorremmo estinguere !
A questa Italia serve un Leader carismatico (come te) e autorevole (che nn vuoi essere).
Beppe è inutile che continui a darti tanto da fare con comizi di piazza e critiche costruttive dal tuo blog, se poi i ragazzi-nullità che promuovi-trasformi-sostieni ti si rivoltano contro dopo essere diventati politici in carriera.
Se non vuoi o non sai essere un condottiero autorevole nemmeno dentro il tuo movimento, non potrai traghettare l'italia in una nuova era + democratica !
Espelli dal m5s tutti quelli in disaccordo con i tuoi ideali e non lasciar decidere alla rete (sono casinisti-incoerenti-irrispettosi); dal popolo (anche del web) prendi solo consigli e non ordini !

mida 04.05.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE NE DEVE ANDARE!!!!!

MASSIMILIANO BELLO 03.05.13 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Molti dei post che vedo qui dentro denunciano il vecchio adagio "tot capita tot sententiae", che da un lato garantisce proprio quella democrazia che i detrattori vorrebbero far credere non ci sia nel movimento, ma dall'altro fanno capire anche come vi sia incapacità di focalizzare i problemi nella loro reale valenza, che si tratti di un banale istrione come Mastrangeli o cose ben più serie, come ad esempio la continua DIFFAMAZIONE di cui è fatto oggetto il movimento e di cui, a mio parere, questo tizio è un chiaro tassello, volontario o meno.
L'espulsione, a mio parere, è giusta e sacrosanta: questa persona, a parte il non avere una preparazione adatta a fare l'oratore, per la gioia dei detrattori ha anche contravvenuto a regole che un senatore dovrebbe conoscere e applicare a memoria. Quindi, quelli che sono a suo favore si rilassino: c'è una maggioranza che ha constatato come assurde certe cose, per cui la simpatia o il remare contro per partito preso risultano oramai fuori luogo.
Adesso occorrerebbe fare mente locale. Va bene che il m5s sia fatto da "gente comune", ma qua si va oltre il comune: siamo nell'abissale. La cosa più sconcertante è che Mastrangeli non sia un caso isolato, quanto a fare la testa matta e dimostrare un livello dialettico ridicolo e controproducente: di esempi ne abbiamo avuti già tanti.
Occorre dunque stabilire dei criteri di selezione: se nella vecchia politica si entrava per esperienza e malizia nell'essere maneggioni, qua si dovrebbe entrare sia per verginità politica e morale, sia per dotazione culturale, che è l'unico prerequisito a fare la persona educata (ce non vuol dire "bigotta"...) e con un cervello funzionante, quindi incapace di tradire e desideroso soltanto di servire la causa comune.
detto ciò, si spera che Mastrangeli rinunci alla carica e torni a fare il poliziotto (di cui ne tanto abbiamo bisogno): nella speranza che non ne combini anche lì...

Biagio C. Commentatore certificato 03.05.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Mastrangeli hai un'occasione d'oro per dimostrarci che abbiamo sbagliato ad estrometterti, dacci uno schiaffo morale: mantieni la decurtazione del tuo stipendio da senatore come tutti i rappresentanti del M5S in parlamento ed in senato!!!

francesco r. Commentatore certificato 03.05.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Io sono controcorrente. Considero la TV un letamaio, ma purtroppo l'opinione della maggioranza delle casalinghe e del ceto medio, non si forma nei Blog ma proprio nei Vitupetati programmi di cosidetta "opinione" in questi programmi, Seguiti da un ceto medio poco scolarizzato si forma il consenso che ci ha portato al risultato delle ultime elezioni. i maestri delle comunicazioni lo sanno bene e cavalcano la tigre con messaggi semplici e di facile interpretazione ripetendo all'infinito bugie che proprio perchè ripetute in continuazione diventano VERITA'.
Pertanto per me i programmi spazzatura vanno frequentati e sapientemente sfruttati per ottenere il massimo risultato di visibilità
Spiace dirlo ma anche il voto degli ignoranti vale 1 anzi forse anche di più

lorenzo M., Palermo Commentatore certificato 03.05.13 08:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono una pensionata con la minima,costretta a rinunciare quasi a tutto.Io penso che se si alzassero le pensioni minime a 1000 euro,tutti i pensionati come me potrebbero respirare.Io personalmente li spenderei tutti per potere riavere quasi tutte le cose che oggi non mi posso permettere.Niente di eccezzionale. Una spesa alimentare normale magari con la carne inclusa.Una camicetta se mi serve, un paio di scarpe nuove, le cose indispensabili per ridare una dignità agli anziani.Andrei a spendere il denaro nei supermercati e nei negozi.Con la sicurezza che le persone nelle mie condizioni farebbero come me.Questo forse rimuoverebbe un pò la situazione stagnante del commercio. Sappiamo che se il denaro circola anche il commercio ne riceve i vantaggi.Staremmo tutti un pochino meglio. Come vi sembra questa mia idea? Cosa ne pensate? é fattibile? BEPPE sei la mia bandiera,grazie per tutto quello che stai facendo per noi.Tieni duro e non mollare siamo tutti con te.Ti abbraccio Bettina.

anna elisabetta zanazzo 03.05.13 08:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro BEPPE GRILLO sono attivista autonomo 5stelle, non ha neanche idea di quanti elettori ho convogliato al suo movimento. Pertanto vorrei fare una osservazione che il suo sistema non è gradito da tutti i suoi simpatizzanti in quanto non sono tutti in grado di poter utilizzare un computer e nè lo posseggono molte volte, quindi prego la signoria Vostra di attivarsi anche tramite le TV visto che le offrono un'occasione gratuita e di non fare come lo struzzo, altrimenti tutti il suo lavoro e il mio andranno a rotoli. In attesa di risposta la ringrazio sentitamente. In bocca al lupo

Guido G., Lanciano Commentatore certificato 02.05.13 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo tante frasi del tipo "Mastrangeli andava espulso perchè si è dimostrato incompetente, esibizionista, non capace di reggere un confronto, incapace di rappresentare il movimento..."

Ora domando:
Se Mastrangeli non andava in Tv, tutti questi che hanno votato per l'espulsione come avrebbero mai potuto rendersi conto di com'era ?
Allora quanti come lui non dovrebbero essere dove sono ma ci rimangono proprio perchè "protetti" dal non apparire in contrasti Tv non si rivelano per quello che sono ?

Roberto Rosi 02.05.13 21:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima delle espulsioni sarebbe meglio parlarne, le persone espulse mi sembravano molto preparate rispetto a tanti politici e molte persone non sanno usare internet, quindi un po' di informazione in più secondo me non guasta. grazie

Bruno Banci 02.05.13 21:24| 
 |
Rispondi al commento

in televisione, co sto mastramgeli e ad un altro parlamentare del movimento (di cui mi sfugge il ricordo del nome) nel commentare la rielezione di napoletano, hanno letteralmente passato lo straccio sul selciato. si sono resi ridicoli quanto, incalzati dai volponi giornalisti di regime, dicevano una cosa e poi il contrario, immediatamente dopo. prestare il fianco alla tv di regime non vuol dire esprimere la propria opinione, hanno la rete per farlo. se poi vogliono apparire lo faranno a titolo personale ma fuori dal movimento.

loreto guerra 02.05.13 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei affrontare l'argomento "VOTANTI".Se non erro,i votanti certificati sono 48.000.Non vi sembra un pò pochino per un Movimento che conta più di 8 milioni di voti,dato per giunta in crescita?Se anche votassero tutti ogni volta,le decisioni verrebbero prese dalla maggioranza rispetto allo 0,6% scarso,ovvero qualcosa in più dello 0.3%.Qui si pone un problema serio:la rete rappresenta o no il Movimento?Sarei portato a dire di no.Vedo anche un altro problema:se la rete non arriva agli elettori,allora i milioni di voti li ha presi Beppe nelle piazze d'Italia.Ma ora cosa facciamo,chiediamo a Beppe di vivere costantemente o periodicamente nel Camper?Ciò premesso,suggerisco al Movimento di procedere ad una verifica degli iscritti,ad incentivare l'iscrizione certificata al blog,ad aiutare le persone ad esprimersi nel Blog.Il numero degli iscritti deve assolutamente aumentare,altrimenti si rischia di perdere rappresentatività nel tempo.Allo stesso modo,vedo un problema di comunicazione;dovremmo pensare di essere presenti con altri mezzi,che so io,un breve notiziario stampato in edicola,i cui costi vengano assorbiti dalla riduzione dei salari dei Ns rappresentanti in Parlamento,la presenza concordata di alcuni Ns rappresentanti certificati che possano concedere interviste radio-televisive,concentrandoci sulle Ns iniziative concrete,sulle Ns proposte di legge,tanto lo sappiamo che le domande degli intervistatori sono concordate con gli intervistati.Potremmo pensare di organizzare dei Communication Day, disponendo dei banchetti forniti di PC portatili grazie ai quali iscritti e non potrebbero dialogare con il Movimento.Mi fermo qui perché non sono certo un esperto di comunicazione,ma non nascondo che quando vedo decisioni importanti,tipo il candidato Presidente della Repubblica espresso da 5.000 iscritti,resto un pò perplesso,anche se Rodotà e Zagrebelsky avrebbero avuto tutto il mio plauso.Con la speranza di essere stato costruttivo,un saluto a tutti gli iscritti

Claudio Scarponi 02.05.13 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Sorvolando sul fatto che "sto tipo" andrebbe cacciato da qualsiasi movimento e/o partito... è simpatico leggere in giro, come ci prendono per il culo per i voti on line...... e loro zitti zitti a copiare metodi, programmi ed idee!
E la gente abbocca!

FANTASTICI!!

Dalla Repubblica:
L'annuncio di Alemanno
"Roma uscirà da Equitalia"
La decisione presa dopo un sondaggio sul web tra i cittadini. Ora la Giunta comunale dovrà approvare definitivamente la mozione.

Luigi S., Roma Commentatore certificato 02.05.13 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Se c'è un codice di comportamento (GIUSTAMENTE) che è stato firmato è altrettanto giusto rispettarlo!! Le regole si devono rispettare.
Se poi il sig. Mastrangeli vuole a tutti i costi parlare in televisione che lo faccia a proprio nome e non nel nome del M5S.. se vogliam cambiare modo di far politica iniziamo a rispettare le regole prima!!!

Catia M. 02.05.13 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

evitare non significa, divieto di partecipare, l'ambiguità delle regole usata per epurare i rappresentanti non allineati!
beh da qui a 5 anni rimarranno solo 4/5 fedelissimi, ma nello statuto non statuto non era previsto che ognuno vale uno? la partecipazione delle elettori alle decisioni degli eletti? perchè noi cittadini a cinque stelle non in parlamento non siamo stati interpellati sulla scelta dei presidenti di camera e senato? perchè la riunione svolta nella periferia romana è stata a potre chiuse? io valgo meno di loro che devo rimanerne all'oscuro?
siamo entrati in parlamento a costo zero, senza dipendenti, ma in regione lombardia il gruppo MOV assume dipendenti, adeetti stampa e incassa anche fondi...il potere loogora!

enrico russo 02.05.13 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Credo che Mastranggeli abbia perfettamente ragiunbe non siamo, fortunatamente, nel periodo fascista. La Costituzione parla chiaro: il diffondere le proprie idee lo si può con ogni mezzo!

nicola mastrangelo 02.05.13 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Ma secondo voi se sono in 48000 a poter votare e votano in 19000(parte anche contrariamente) è una cosa democraticamente accettabile?
E' accettabile che uno con un minimo di intelligenza voglia interfacciarsi alla Realtà politica senza dare sempre retta a uno che prende le decisioni per lui? Ragazzi avrete anche avuto il mio voto, ma se siete così miopi da non capire quando uscire dal gioco del despota che non è mai stato votato,francamente tutte le mie speranze rimangono deluse.
L'idea di massima può andare bene ma è una idea che può crescere,evolversi grazie alle vostre idee e ai vostri interventi!Il Movimento 5 stelle siete voi non Grillo!
Io e molti altri credevano nel Movimento, quella cosa che doveva ridare la democrazia in mano agli italiani...state ripristinando la monarchia...la monarchia a un dittatore assoluto...
Il giorno che ci sarà da decidere se liberare un militare italiano a rischio della vita che farete un voto online?e se risultasse che lo vogliono lasciar morire in 1000 e gli altri 42000 non si collegano a votare? ...muore? a nome di chi a nome della Nazione?Ma state scherzano la democrazia a senso se avete un alto riscontro, nemmeno la politica con tutti gli astensionismi oramai ha perso già troppo il significato ma ancora ha almeno più del 50% dei votanti italiani aventi diritto....

maurizio giacomelli, Trento Commentatore certificato 02.05.13 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho potuto votare, però avrei votato a favore dell'espulsione.

Queste persone e speriamo che non siano molte altre ancora hanno utilizzato il M5S per i loro scopi personali.

E' importatnte che sia chiaro che a differenza di queglialtri

nel M5S chi sbaglia non viene "protetto"
viene "scartato".

Daniele Di Bert (dandb), Lesmo Commentatore certificato 02.05.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Mastrangeli ...... ma ci è o ci fa ?
Ma cosa avrà mai da dire un rambo in versione parlamentare che deve correre in tv per informare il mondo ?
Ma per cortesia ......

paolo ., marostica Commentatore certificato 02.05.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Caso Mastrangeli. Parla l'ex grillina Federica Salsi: «Siamo alla versione digitale dell’Inquisizione»

http://www.tempi.it/caso-mastrangeli-m5s-federica-salsi-siamo-alla-versione-digitale-dellinquisizione

Tempi.it


A mio parere e meglio continuare a seguire il suo comportamento ed informare .

Ivano M. 02.05.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento

e se quella stupida della mussolini volesse proprio parlare di dittatura si andasse a vedere tutto ciò che fece quel mezzo busto di suo nonno... ma questi quando parlano si guardano ogni tanto un po' dentro? ma che schifo di gente... a mastrangeli ma vaffffffffff........ ritirati e fai il concorso al grande fratello se hai voglia di stare a fare il pagliaccio... li ti prendono di sicuro perché cercano proprio tirapiedi come te o meglio ancora zerbini da combattimento.... hasta luego amici

luca pistis 02.05.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei capire se una volta espulso questo Mastrangeli deve lasciare il parlamento oppure rimane come senatore indipendente e con possibilità di allearsi con chi vuole. In questo caso il danno alla di Lui persona non sussite

VINCENZO D., grosseto Commentatore certificato 02.05.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'espulsione di Mastrangeli è stata giusta e necessaria. L'ho seguito varie volte e più volte ha parlato come componente esterno al M5S. Oltretutto non ha la dialettica giusta per poter reggere il confronto con i lupi dello spettacolo, che ne sanno una più del diavolo. Lo hanno anche preso in giro, prendendo di conseguenza in giro tutto il M5S. Quindi è il caso che chi tenti di parare per se stesso e non in nome del M5S se ne stia a casa a tagliare la verdura.

Lorenzo Leone, padova Commentatore certificato 02.05.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono contraria all'espulsione del Senatore Mastrangeli, ritenendola ingiustificata, illegittima e contraria alle aspirazioni, cui oramai dobbiamo puntare noi "grillini" perchè il popolo cominci a conoscerci oltre i limiti oggettivi della navigazione online. Peraltro, segnalo, come fatto grave, che la domanda di voto mi è stata inoltrata dopo la scadenza del 30 aprile. Vi invito a rimodulare i toni e la gestione del movimento. Anna Mancini

Anna Mancini 02.05.13 09:32| 
 |
Rispondi al commento

La dignita imporrebbe al "senatore" non piu cittadino di dimettersi. D'altro canto il ns movimento consegue risultati piu' che apprezzabili anche alla luce del brancolare nel buio dei partiri. L'abbraccio mortale e' compiuto, lasciamo che i cannibali compino il fiero pasto. Forza Beppe siamo con te. Paolo e trbu'

paolo desogus 02.05.13 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Solo ieri ho aperto la mia posta personale, e mi sono accorto che era già stata fatta la votazione per l'espulsione del senatore Mastrangeli. Mi è dispiaciuto non poter partecipare alla votazione, un pò per colpa mia, ma anche perchè comunque mi sono reso conto che il messaggio inviatomi per parteciparvi, è arrivato dopo le ore 12 mentre la votazione era partita già più di un'ora prima. Per piacere le prossime votazioni se potrebbero essere messe sul blog con un pò di anticipo.
Ciao a tutti e buon lavoro

Vincenzo de Chiro 02.05.13 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono iscritto al vostro movimento e nessun altro partito politico ma , vedendo questo video , mi chiedo chi abbia candidato e votato per mandare in parlamento un personaggio che parla e si esprime come un politico di vecchia generazione, recitando la parte da attore consumato. Credo che in molti , come me, si facciano questa domanda istintiva.

massimiliano fantoni 02.05.13 01:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma che cavolo succede?
è 1 mese e dico 1 mese che cerco di inviare i miei documenti digitalizzati e mi dicono che è chiusa temporaneamente la sottomissione di documenti per permettere la validazione dei precedenti.
e nel frattempo è stato usato il sistema di voto online...
mi si dice di far parte attiva, e poi non posso partecipare ai principi base...
soccorso.
ditemi che devo fare pls.

Paolo S., Torino Commentatore certificato 02.05.13 00:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Questa cosa qui e' sospetta. Mi viene in mente che questo ragazzo sia stato
manovrato dai media per screditare il movimento. Lui stesso,dopo essere
andato a piu' trasmissioni televisive sfidando i vostri regolamenti,sarebbe
pronto a fare barricate in parlamento ...l'ha detto lui stesso che
ricorrera' con l'avvocato e se la spuntasse creerebbe un precedente
pericoloso per il vostro sistema e forse lui punta proprio a questo. Troppo
spavaldo a presentarsi davanti alle telecamere,dopo diverse diffide da
parte vostra e la sua posizione importante che ha raggiunto con
voi,probabilmente e' stata sostituita da promesse piu' allettanti . Questo
giovanotto e' il cavallo di troia dei media che si stanno cagando addosso
insieme a tutta la classe politica"

Paolo magugliani 01.05.13 22:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete fatto bene ad estrometterlo, frigna come un bambino di 5 anni accusando tutti di avercela con lui....bho, dove l'avrete trovato un personaggio del genere....

Laura C., Rubano Commentatore certificato 01.05.13 22:34| 
 |
Rispondi al commento

A me mastrangeli mi è simpatico, ma cone buffone. Sono stracontendo che è stato espulso dal movimento come avevo sperato: la sua presenza nei Talk show non ha dato sicuramente un immagine possitiva al movimento perchè si faceva prendere il culoo dalla D' Urso e da tutti e il bello è che stupido e sincerone come è non si accorgeva di nulla.
Mastrangeli vai a cagare adesso.

antoniomichaelhadly 01.05.13 21:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo senatore doveva essere espulso prima! Mi Sembra un vero stupido! Non poteva rappresentarci!

ANTONIO LENTINI, PALERMO Commentatore certificato 01.05.13 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Mastrangeli andava espulso per i noti motivi ed anche perchè più parla in TV e più si fa conoscere per quello che è; uno stupido.
Si dice che è meglio tacere e dare l'impressione di essere stupidi piuttosto che parlare e sciogliere ogni dubbio.
Era stato miracolato ed invece di rendersi invisibile fa del tutto per farsi riconoscere; è andato in Senato anche con il mio voto accidenti.
Spero che gli altri parlamentari siano migliori, e si che ci vuole poco.
Claudio L. Roma

Claudio Leonetti 01.05.13 21:11| 
 |
Rispondi al commento

@ maurizio gc
bhe... più o meno la terza che hai detto :)
io ho votato SEL, come ho sempre detto dopo aver messo piede qui, incuriosito dal vs successo elettorale...

ma mi sono scontrato subito con la censura nel blog (che sono convinto sia 'interna'... se vuoi ne parliamo), e altri evidenti problemi di scarsa trasparenza e poca democrazia interna.
Diciamo che sono un 'simpatizzante' deluso dalle scelte dei 5stelle in parlamento... ma io credo che 'a monte', ancora prima delle scelte, l'errore sia appunto una poca democrazia interna.
E cerco di comunicare qui(a chi gli interessa)questi problemi che vedo x discuterne e chiarirmi le idee...

CERTO che sono assolutamente convinto che 'che unirmi insieme al coro per chiederla potrebbe avere la sua importanza' !!!
Anche se nn ci capisco niente di 'piattaforme' e ho 60 anni, vi seguo con interesse...

Anche se devo confessarti : nn credo che vi voterò mai. Non mi piacciono i partiti (o i movimenti)troppo fondati sulla fiducia totale ad un solo leader... io, molto onestamente penso che a Grillo stia benissimo un ridimensionamento del movimento alle prossime elezioni (pochi ma buoni)per potere stare all'opposizione con un gruppo di pochi parlamentari fidati ed ubbidienti... ha preso troppi voti, nn era pronto... ma il movimento non è suo, io credo, anche se i sui meriti sono enormi. Lo penso senza nessuna ironia.

Fine dell'autocoscienza. Basta, senò mi fai bannare di nuovo ;)
ciao

Rino Aldo 01.05.13 21:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHIEDO UFFICIALMENTE L'ESPULSIONE DEL SENATORE VITO CRIMI, CHE SI è FATTO INTERVISTARE DA BRUNO VESPA, NELL'AMBITO DI UN TALK SHOW!!
Il fatto che Crimi non abbia interloquito con altri ospiti del talk non vuol dire nulla, perche' anche Mastrangeli non ha voluto interloquire.
SE MASTRANGELI E' COLPEVOLE, ALLORA E' COLPEVOLE ANCHE CRIMI. O LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI OPPURE E' IPOCRISIA!!
Se poi abbiamo espulso Mastrangeli perché è stupido o è malato di protagonismo, allora prima dobbiamo aggiungere la regole che chi è cretino o malato di protagonismo dev'essere espulso. E allora sì che ne vedremmo delle belle!

Marco Genovese 01.05.13 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si ma le iscrizioni sono ferme e bloccate, sbloccherete prima o poi i nuovi iscritti? Capisco i problemi di infiltrazione ma allora trovate un nuovo meccanismo, magari faccia a faccia con un gruppo locale. Abbiamo tentato di iscroiverci, io e mio marito, ma il sistema non ci chiede il documento per cui la cosa non vale un tubo

Maria T., Nemi Commentatore certificato 01.05.13 19:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che chi abbia avuto il timore che Mastro Lindo si sia infiltrato per far danno a 5S lo sopravvaluti. E' solo un povero mentecatto, di intelligenza media tendente al basso, si mette il fard e si tira le sopracciglie, emulatore già fallito del tappo dal culo flaccido al quale potrebbe chiedere asilo e mettersi al suo servizio. Caro Mastrocasso, 5S non è posto per te che ti definisci con ardore "Senatore della Repubblica". Giuridicamente lo sarai anche, di fatto sei un Lele Mora dimagrito, magari esperto di bordelli e troiai. Non ti preoccupare, in parlamento troverai molto lavoro. in difetto di possibilità di organizzare festini orgiastici potresti offrirti per portare Brunetta a spalle così il poveretto, nelle strade di Roma, sarà un tantino più visibile. Oppure andare a Regina Coeli a svuotare i boglioli di ladri e grassatori dell'harem politico di questo paese in cambio di una lettera di raccomndazione per un sotto scrivaniato (è una nuova carica governativa) dove potrai lucidare le scarpe ai tuoi prossimi padroni. La vocazione al servilismo è diffusa e quindi non sei speciale ma solo uno dei tanti. Se avessi un minimo di decenza dovresti dimetterti per aver scippato prima la candidatura e poi l'elezione in maniera truffaldina. Così potresti consentire ad un altro 5S di prendere il tuo posto e tu potresti, libero dala fardello di essere stato eletto per sbaglio, meglio combattere la tua battaglia per affermare che l'eletto opera senza vincolo di mandata ovvero prima fotte i voti aderendo ad un programma, a delle regole, ad una disciplina che nessuno ti ha imposto e poi ci fai cù cù per andare a fare i cazzi tuoi. Il tempo di queste manfrine è finito. Vattene a casa. Un'anelito di dignità e di onore magari in fondo al buco del culo ti sarà pure rimasto. Se rimani spero che la tua vita politica si esaurisca nel tempo che lo sciacquone impiega per compiere la propria meritevole opera di igiene rimuovendo la cacca. Ciao Ciao.

MARIANO P., BRESCIA Commentatore certificato 01.05.13 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il principio è buono ma applicato senza buon senso conduce a risultati sbagliati

in presenza di risposte oggettivamente sbagliate (espulsione di mastrangeli decretato solo da 19 mila votanti) di fronte a comportamenti soggettivamente sbagliati (più il mancato coordinamento con gli altri che il rilascio di interviste di mastrangeli) dovrebbe invitare tutti quanti gli eletti del M5s (non espulsi ed espulsi) a una profonda riflessione su quanto è accaduto in modo da evidenziare serenamente gli errori di tutti quanti e a tutti i livelli.

lorenzo picciafuoco 01.05.13 19:01| 
 |
Rispondi al commento

LA CASTRAZIONE CHIMICA!!!11!!1!

luca s. 01.05.13 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Espellere il senatore Matrangeli è stato un atto dovuto agli elettori e al movimento stesso. Vedere le idiozie che ha detto a Quinta colonna, dalla D'Urso e in altri talk show mi ha fatto vergognare di avere votato M5S. Per fortuna che è stata una sensazione momentanea. Quando ho sentito della sua espulsione ho sentito della musica ancestrale. Non so da dove sia uscito un tale idiota,lui e il su articolo 21 della costituzione ce lo ha già spellato da fare schifo. Impeditegli anche, d'ora in poi di pronunciare il nome del Movimento di gente così non ce n'è bisogno. Tutti gli altri che seguo su la cosa e sul blog ogni volta che ho un attimo sono straordinari e hanno il diritto di vedere premiato apprezzato il loro lavoro che ripeto è straordinario e sono straordinari loro; tutti, e non farsi sputtanare in tv da questo cretino. Di idiozie ne sento già troppe e mi infervoro anche quotidianamente per combatterle

Bruno 55 Bruno 55, Alba Commentatore certificato 01.05.13 18:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Diamogli visibilità!!


DiFFONDIAMO QUESTO VIDEO!!!

Contestazione di oggi al pd e la scorta fa allontanare le telecamere!!!!

Vogliono nascondere anche questo, in tv non lo passano!!!

Pd quanti voti alle prossime elezioni 5%?uhm...forse son stato troppo buono!!

P.s. Chi contesta vi sembra del 5 stelle???
Ormai il popolo non vi vuole dovete capirlo, non solo noi ma l'intera italia...a casa!!!

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/05/01/primo-maggio-a-torino-contestato-pd/230543/

Andrea T., Firenze Commentatore certificato 01.05.13 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti. Ho votato il M5S alle ultime consultazioni, ma entro solo da poco su questo blog. Dove posso trovare la rendicontazione delle spese mensili per l’attività parlamentare dei deputati e dei senatori?

Marcello Podda 01.05.13 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente giustizia è fatta!Dal momento che le leggi sono indispensabili per regolamentare e controllare il comportamento dei singoli individui, non solo nel M5S, ma in ogni società civile e in ogni movimento democratico, è stato più che giusto procedere all'espulsione del senatore. Dobbiamo evitare che il movimento si possa riempire di persone avide che mettono avanti la propria ambizione alla poltrona invece di pensare unicamente al bene del paese. Per loro, a disposizione, ci sono i partiti italiani... ancora per poco!!!

alessandro D'Orazio 01.05.13 17:44| 
 |
Rispondi al commento

il vero problema sono i giornali e le tv vendute al padrone...grillo esponendosi in tv peggiorerebbe le cose..perchè è palese che l editoria e i media sono contro il m5s!quindi...meglio non andare in tv..grillo ha perfettamente ragione..gli farebbero fare la fine del topo!m5s..avanti tutta!

paola milazzo, palermo Commentatore certificato 01.05.13 17:44| 
 |
Rispondi al commento

GIUSTA L'ESPULSIONE!

PURTROPPO SE NON UTILIZZIAMO LA TV come mezzo divulgativo STAREMO SEMPRE ALL'OPPOSIZIONE.

NON AVREMO MAI UNA MAGGIORANZA. ADDIO RIVOLUZIONE.

PERCHE' NON SEGLIAMO GENTE PREPARATA PER PARTECIPARE alle varie trasmissioni???

Faccio un nome:Federico Pizzarotti, Sindaco di Parma. Molto preparato, potrebbe rappresentare benissimo il M5S.

Domenico Santalucia Commentatore certificato 01.05.13 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordo con l'espulsione ma come é possibile che non ci siamo accorti prima di quali fossero le sue intenzioni e motivazioni?

elio moretti 01.05.13 17:32| 
 |
Rispondi al commento

ma verra` sostituito da qualcun altro eletto nel suo collegio oppure perdiamo il seggio al senato?

Daniela G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.05.13 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ha dimostrato solo di essere un persona che vuole solo apparire e far apparire la moglie,denigrando chi lo ha votato e fatto sedere su quella poltrona. adesso che andasse dalla mussolini a farsi coccolare-

AGOSTINO MASSARIELLO, BRINDISI Commentatore certificato 01.05.13 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentile Signor Tito Ortiz di milano, non è fuggendo che i problemi si risolvono, bisogna affrontarli, e come Lei sa, in TV ci stanno tutti addossando le colpe. Allora che fare? Bisogna che i Ns deputati si preparino ad una giusta eloquenza.

antonio cantore 01.05.13 17:08| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io sono d'accordo con averlo mandato via. Purtroppo non ha capito questo parlamentare che la TV è nemica della verità e della onestà. Perseguono uno scoppo che sono gli ascoltatori per vendere prodotti sul mercato. Hanno capito che il M5S attira ascoltatori.Solo per questo e per distruggerci ci invitano in TV.
Bisogna pensare alla collettività e non ai propri egoismi e narcisismi superficiali. Altrimenti diventano "tronisti" di Lele Mora.

tito ortiz, milano Commentatore certificato 01.05.13 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il senatore non ha capito il senso del movimento ne i fini ne i comportamenti L'ho sentito parlare E' solo "io" "io" Io" Non è mai stato un portavoce di nessuno se non di se stesso

gilberto gamberini, cassacco Commentatore certificato 01.05.13 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Mi associo al signore di Torino, non riesco ad inserire il mio documento di identità,sareste così gentili da farmi sapere come fare? Vorrei essere più attivo.Grazie.

antonio cantore 01.05.13 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Senza fare i saputelli, chi firma un contratto deve rispettarlo, non credo ci sia altro da dire. Vorrei aggiungere che per intraprendere un progetto di qualsiasi genere, bisogna essere organizzati, avere delle regole, etc. etc. così come è stato fatto, e va bene; ma in corso d'opera, queste regole possono, e devono essere aggiornate per esigenze di progetto appunto, in questo caso mi riferisco al divieto di partecipare ai talk show; i motivi erano chiari: poca esperienza - giusto anche questo. Però, nei programmi televisivi (in molti di essi), c’è un accanimento (mi permetto), nei Ns confronti, senza nessuna possibilità di replica, e questo mi fa male. Quindi, per evitare questa cattiva immagine, prima, bisognerebbe aggiornare la procedura di comportamento (magari inserendo delle multe, come scrive il sig. Diego Piero Giusti), poi, bisognerebbe istruire i Ns deputati cittadini ad una tattica di eloquenza.

antonio cantore 01.05.13 16:41| 
 |
Rispondi al commento

MA ROBA DA MATTI... ma che razza di votazione è?...
Nel post c'è scritto che si può votare fino alle 17...sono le 16,30 e all'improvviso le votazioni sono chiuse e infretta e furia danno persino il risultato del NO!.................
Scusate ma non si fa così...io avrei votato per l'espulsione. Come fa uno a fare quel che vuole mentre gli altri eletti devono attenenrsi a delle regole...CHE MASTANGELI SE NE VADA COL NANO...COSI' PUO' FARE QUEL CHE CAVOLO GLI PARE...

Carlo M., Catanzaro Commentatore certificato 01.05.13 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hanno votato gli iscritti al 31 dicembre 2012. A parte il fatto che con uno come Mastrangeli stavamo facendo più figure da cioccolatai che l'intera Ferrero; vorrei rinnovare la mia richiesta di iscrizione al Movimento poichè non si riesce a caricare il file del documento. Sareste così gentili da farmi sapere come diavolo devo fare per caricare un maledetto file jpg contenente il mio documento, un modo da potermi considerare iscritto? Grazie.

scat arron, torino Commentatore certificato 01.05.13 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Questo pezzo di merda non va solo espulso ma menato come si deve

Ivan C., Genova 01.05.13 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ma non riesco a votare...il link non funziona oppure il sever è andato in tilt.
Mi potete spiegare come mai non si riesce? Per caso c'è qualche hackeraggio in corso?............

Carlo M., Catanzaro Commentatore certificato 01.05.13 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Mastrangeli, ma non si vergogna essere il burattino del nano malefico? Fare il suo gioco? sputtanare tramite balle inutili il m5s? Non era piu' sensato e intelligente unirsi ad un partito diverso dal m5s e dargli contro? Forse avrebbe fatto piu' figura e sarebbe apparso piu' credibile.
Una domanda, quanti soldi gli hanno dato? Oppure piace farsi inculare senza vasellina?

angelo f., milano Commentatore certificato 01.05.13 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Io non posso votare,ma avrei votato si.Solo perchè una persona inconsapevole di essere presa in giro dai personaggi della tv dovrebbe ascoltare i propri colleghi ed amici e prendere atto che non è il caso che vada in tv.Però una cosa la dovrei dire a tutti, sono con voi sicuramente e appoggio tutte le decisioni che prendete,se iniziano ad espellere tutti, sarebbe solo per ridurre la vostra forza in parlamento e quelli dei talk che vi tartassano vogliono questo,adesso Mastrangeli poi chi altro?Una cosa chiederei di fare, chiederei di modificare il codice di comportamento,ed invece di espellere direttamente,proporrei una multa del 10% dello stipendio la prima volta che va contro il regolamento,del 25% la seconda volta e del 50% la terza,dopo di che si rimette hai voti l'espulsione, per maggioranza metterei per lo meno il 50%+1 degli inscritti,ma tutti non solo quelli che si sono inscritti entro una data, perchè questa è una cosa che riguarda tutti. I soldi che verranno recuperati grazie alle multe si potranno usare come fondo per il movimento,per i futuri banchetti in piazza,per la campagna elettorale, o che ne so, costruire case per chi non ne ha!!Il problema è che quel tizio ora potrà godere di tutti i diritti di parlamentare e vi ha tolto un voto importantissimo.In futuro spero che non ce ne siano altri casi Mastrangeli perchè quelli dei talk show stanno aspettando questo e ci proveranno con tutti.Una considerazione Per Mastrangeli:devi capire che era meglio che continuavi a fare il poliziotto o che non andavi ai talk,capisco che ti piace la popolarità,ma la tua dialettica incomprensibile e facilmente utilizzabile contro i tuoi colleghi,per di più si sono fatte beffa di te come Giletti all'Arena domenica!Hai detto ciò che lui voleva sentire!

Diego Piero Giusti, Avezano AQ Commentatore certificato 01.05.13 16:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho votato a favore dell'espulsione ma credo sia meglio introdurre un passaggio intermedio di richiamo perché essendo parlamentari alle prime armi bisogna concedergli una seconda possibilità.
Una cosa è certa: non bisogna tollerare all'infinito altrimenti avremo anche noi i nostri Fassina, Capezzone, Gasparri, Santanchè, etc.

Giuseppe C., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.05.13 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Se "l'espulsione" è una pratica intrinseca nella "democrazia diretta" che il M5S professa, allora vuol dire che ci sono dei lati d'ombra molto evidenti,in questo movimento, perchè gli elettori di Grasso non sono stati espulsi, pur contravvenendo al diktat del regolamento. Io credo che sia molto più semplice cambiarle le regole, che perdere consensi per strada, per una rigidità di fondo, che negli anni 2000 non avrebbe più ragione di esistere. Per me la democrazia è una, non due o tre, il suo significato intrinseco è univoco. Se si afferma il contrario, mi dispiace dirlo, ma non si va lontano, il rischio è che col tempo il movimento si sfalda ed anche chi ha la pazienza di aspettare un cambiamento che non arriva mai, alla fine, se ne va, e rimarrano solo pochi a guidare un "non movimento", una "stasi infinita". Le regole, quando non funzionano, bisogna cambiarle, e per alcuni versi, certe regole del M5S, per me, non vanno bene. Non bisogna tenere in casa chi non ci va bene, ma bisogna metterlo in condizione di andare via, non di essere espulso come un reietto. Nessuno, è mai tanto al di sopra delle parti, da poter mettere al pubblico ludibrio qualcuno, anche il peggior nemico. Arrograsi il diritto di espulsione, è un errore gravissimo.

Alberto G. Commentatore certificato 01.05.13 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Questo tizio, Mastrangeli, è certamente un infiltrato dalla crociata anti -Grillo della CASTA CONCORDIA del capitano Nano BERLUSCHETTINO con la promessa di finire a fare il senatore nel gruppo misto e quindi, va cacciato a pedate nel c..zo....anzi, perché in parlamento non si propone l'abolizione del gruppo misto?

Aldo B., Trento Commentatore certificato 01.05.13 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Penso che si potrebbe rivedere diversamente il discorso relativo al divieto di partecipazione ai talk show. Per alcuni programmi a mio avviso dovrebbe essere assolutamente vietata la partecipazione; esempio Porta a Porta, Ballaro' , tutti i programmi trasmessi su reti Mediaset in quanto trattasi di teatrini. Non sono luoghi in cui si puo' argomentare e dibattere seriamente e in modo costruttivo. Tuttavia sarei più aperto alla partecipazioni di programmi quali Servizio Pubblico o altri un po' più seri e meno influenzati da controlli esterni. dal momento che circa 30 milioni di italiani guardano ancora assiduamente la TV, a mio avviso a certe condizioni si potrebbe concedere la partecipazione dei militanti del movimento.

Carmine Prencipe, Corsico Commentatore certificato 01.05.13 15:51| 
 |
Rispondi al commento

sarà una decina di volte che provo a commentare ma niente il mio commento non c'è!!

Diego Piero Giusti, Avezano AQ Commentatore certificato 01.05.13 15:50| 
 |
Rispondi al commento

personalmente credo che il senatore Mastrangeli abbia "sfruttato " astutamente a suo vantaggio economico la clausola restrittiva sui rapporti M5S televisioni/talkshow... Ha insistito a violare la clausola ripetutamente e consapevolmente per farsi espellere di proposito , accasarsi al gruppo misto..in modo da potersi tenere per intero stipendio , diaria , rimborsi ecc..ecc.. come tutti gli altri parlamentari dei vari partiti. In questa maniera otterrà due vantaggi in un coplo solo , primo passare da vittima agli occhi dell'opinione pubblica con l'aiuto e l'ausilio della solita stampa , in seconda battuta entrare di diritto nel ruolo di politico standard, con tutti vantaggi e i benefici economici nell'immediato e non della casta , spianandosi così il terreno x una carriera da politico di professione , ben distante dalla missione di cittadino dedicato temporaneamente alla politica cosi come invece avrebbe dovuto continuare ad essere .

Stefano Amedei 01.05.13 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto zozzone Ha usato il M5S per farsi vedere... poi raggiunta la dovuta notorietà si è venduto... tranquilli che a breve ve lo ritroverete nelle fila del PDL o PD... TRADITORE||

Marco F., Milano Commentatore certificato 01.05.13 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Ciao sono Antonio,sono un iscritto M5S no ho fatto in tempo a votare.
Comunque vorrei dare il mio parere.
Condivido l'espulsione del(senatore)Mastrangeli perche'le regole vanno rispettate,soprattutto deve essere una dimostrazione che nel M5S abbiamo bisogno persone serie.

antonio dilorenzo 01.05.13 15:07| 
 |
Rispondi al commento

@Rino Aldo
Ma tu sei un elettore del M5S che vorrebbe veder partire la piattaforma??
Lo fai queste domande perché vorresti esserlo "ma non puoi" visti i limiti attuali della democrazia liquida nel M5S?
Oppure lo fai per puro spirito speculativo (in senso scientifico) per comprendere come si sta (forse) realizzando in Italia la democrazia liquida?
In ogni caso non ti sembra che unirsi insieme al coro per chiederla potrebbe avere la sua importanza?
In questo caso perchè non mi aiuti chiederla inserendo anche tu dei post? (magari non di stile provocatorio neh!)

...altrimenti che scopi hai?

Maurizio G.C. Commentatore certificato 01.05.13 14:48| 
 |
Rispondi al commento

bisogna trovare nel futuro la forma per evitare che personaggi da operetta come Mastrangeli riescano ad arrivare a posti cosí importanti

Silvio B., Guayaquil Commentatore certificato 01.05.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Trovo incredibile che Mastrangeli, avendo un'occasione così rara di poter rappresentare i cittadini italiani che lo hanno votato, abbia preferito esporsi al pubblico ludibrio, prestando la sua inconsistente personalità alle tv al fine di ottenere una visibilità che, purtoppo per lui finirà prima che possa rendersene conto. E' talmente inconsistente da non essere riuscito a scalfire in alcun modo la credibilità del M5S. Mi spiace per lui.

Anna Fideli, Olbia Commentatore certificato 01.05.13 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Dice mia suocera 68 anni: "Mentre i colleghi stanno a lavorà e tu stai a fa' l'ozio, loro fanno il loro compito anche pe'te. E se le regole erano quelle de non andacce adesso è giusto che l'hanno cacciato via. Dovete dare il buon esempio che le cose tocca falle con criterio. D'altronde se tocca ardrizzà l'Italia tocca lavorà tutti compatti e uniti". Ho trascritto precisamente il suo pensiero senza maquillage per documentare che anche la base è d'accordo. Avanti così che andiamo bene!


Vai Mastrangeli, ora hai tutto il tempo per stare dalla D'Urso, anzi, quella che tu hai il coraggio di chiamare informazione vera !!
Vergognati !! mentre i tuoi colleghi domenica erano in mezzo ai cittadini, tu eri da una donnaccia di poco valore !

Pasquale Diana 01.05.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa pubblicità ingannevole che è l'adsens di google sulla partecipazione a sondaggi, così spudoratamente truffaldino, propongo al legittimo proprietario di levarlo dal blog o di spostarlo in altra posizione.
E poi se posso esprimermi, a mio avviso questo blog, a seguito della rivoluzione che sulle sue pagine sta transitando, deve ritenersi moralmente vincolato nelle scelte che fa, anche riguardo la pubblicità.

alfonso r. Commentatore certificato 01.05.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento

cartellino rosso espulsione diretta. ho visto le sue comparsate in tv si capiva che voleva mettersi in evidenza. ma avrebbe dovuto farlo per capacita politiche non con la barbara d'urso

claudio ., catanzaro Commentatore certificato 01.05.13 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che sono d'accordo con l'espulsione del senatore Mastrangeli.
Non ho votato pur avendone il diritto perchè, come è prassi, ho ricevuto l'invito per e-mail solo il giorno prima alle ore 12:00 circa del 30 c.m. per esser precisi, ed ho aperto la posta solo oggi.
Io penso che dobbiamo darci delle regole o se preferiamo delle non regole ma che comunque diano garanzia di democrazia nelle azioni che compiamo; una votazione come quella di ieri che ha ratificato, ripeto con ragione, l'espulsione di Mastrangeli, non sarebbe approdato a nulla, nemmeno in questa dittatura di corruttele che è il nostro paese.
Difatti in tutte le decisioni prese con voto assembleare sia in campo istituzionale che nel diritto privato, le convocazioni avvengono con un
congruo anticipo che mediamente è di 15gg. Se in prima convocazione non si dovesse raggiunge il numero legale, si indice una seconda convocazione e le decisioni vengono prese a maggioranza dei presenti.
Non adottare questi principi ci espone a critiche di poca democraticità e nonostante non mi sembra, sia il nostro caso mi spiacerebbe assai bissare qualche errore di comunicazione che, manovrato ad arte dagli asserviti alla macchina del fango, ci hanno consegnato a diversi cittadini poco accorti ma che comunque fanno o hanno fatto parte del
nostro consenso, come protestatari ad oltranza, senza alcuna intenzione di governo.

alfonso r. Commentatore certificato 01.05.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Che farsa ridicola!!!! Il pesce puzza dalla testa e chi ha "imposto" la regola del divieto di andare in tv perché si riserva solo lui ( il Messia prescelto) il diritto di rapportarsi con stampa e televisione è semplicemente un aspirante dittatore dello Stato di Bananas. Purtroppo le menti autoritaria ed antidemocratiche pullulano così come la madre dei cretini che è sempre incinta. Mi chiedo solo perché la stampa e la tv tanto vituperata non cali il sipario su M5S così lo fa contento...

Valter Mattarocci 01.05.13 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' un'altra stupidata e non c'é bisogno di dimostrare il perché! Chiunque ha il diritto di esprimersi, anche se sbaglia. Queesta é la libertà di espressione che non si può sopprimere. Diversamente, gli M5S, prima di aprire boccca, dovranno chiedere il permesso ai sancta santorum del movimento e farsi rilasciare, per iscrittto, ciò che dovranno riferire. Mi chiedo: siete uomini o burattini ? Ribellatevi !

Luciano Nicola Casalino 01.05.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Caterina:
Non si può espellerlo dal senato,finchè non fanno una legge apposita che dovrebbe (tutti ne hanno interesse tranne il nano) essere condivisa da tutti.
Insomma il gruppo misto (di chè?) , non dovrebbe esistere.
Quando uno se ne va o viene espulso se ne torna a casa. Il m5s* proponga questa legge!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 01.05.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'espulsione totale dal parlamento di un parlamentare che tradisce il proprio gruppo senza passare ad un altro è sacrosanto, ma nel caso di Mastrangeli è un pò diverso perchè è stato espulso direttamente seppur dopo aver violato alcune regole. Quello che non vedo chiaro è che i votanti sono stati meno del 50% degli aventi diritto, non sembra poco per una decisione così importante? Allo stesso modo se questo è il metodo, si dovrebbero cancellare o escludere per altre votazioni o meglio espellere, tutti coloro che non hanno votato.

Biagio Riso 01.05.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si ma sto Mastrangelo chi l'ha voluto nel M5S??? Io manderei a casa anche quelli che lo hanno portato li (e non sono gli elettori giacchè si sa come funzionano le votazioni in Italia ). Questo pirla è una mina vagante che rischia di fare danni innumerevoli in futuro!

Paolo Rainone 01.05.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con voi.....però credo che bisogna prevedere un miglior rapporto con la stampa anche se la stessa è di parte e manipolatrice.
Queste situazioni creano caos sopratutto in quelle persone che non hanno il tempo o la disponibilità di consultare il portale ed il Blog....
Dimostriamo a tutti di essere veramente un'altra cosa.......
Forza M5S, ce la dobbiamo fare.......

giacomo figliola 01.05.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato per l'espulsione, perchè mastrangeli è una palese patacca. Però quello andrà nel gruppo misto e si terrà lo stipendio per intero: 19.000 testoni

Caterina Contardi, genova Commentatore certificato 01.05.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo mastrangeli deve andare a casa , non cambiare casacca(gruppo misto), come ne aveva approfittato anche il nano dopo l'uscita di fini.
Tra l'altro è uno strafottente,ignorante, pieno di boria, che non conosce i comportamenti in pubblico.
Ci vuole una legge (al più presto)che chi delude gli elettori o i patti venga mandato a casa e non resti in carica. Se mai ,poi , si fa un partito da solo o si allea con altri e si farà eleggere.
Quindi...mandatelo a casa!!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 01.05.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mastrngeli era ancora su la 7 stamattina.....e ripete le stesse cose........tutti lo prendono per il culo,e mastrangeli non se ne rende conto.....addirittura gli hanno detto che e un comico ed e anche divertente...

massimiliano pinelli, valeza Commentatore certificato 01.05.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Se non ha capito questa piccola regola come può capire argomenti più seri. Io non ho potuto votare,ma avrei votato per l'espulsione

Roberto di gregorio 01.05.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Mastrangeli è ancora su La7! Solita figura di merda e di immagine! Ha già ricevuto inviti in studio che rifiuta ma solo perchè si stà creando un personaggio! M5S dovete parlare con lui SUBITO!

Roberto Branchini 01.05.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento

l'eletto in parlamento non rappresenta se stesso, ma i suoi elettori, quindi se successivamente l'eletto cambia il suo atteggiamento politico, non rappresenta più i suoi elettori e gli viene meno il mandato. Gli resta solo di presentare le dimissioni e consentire la sua sostituzione. Non gli viene negato la possibilità di cambiare la sua convinzione politica, ma se succede, deve farsi eleggere da chi la pensa come lui e non tradire gli elettori cambiando solamente settore. Sarebbe troppo comodo, come avviene tuttora, spostarsi a piacimento senza rispettare il vincolo elettivo. Prima ti dimetti e poi ti fai eleggere da un nuovo indirizzo politico.
E' una legge che manca; bisogna provvedere per far cessare la girandola dei voltagabbana che transitano da un settore all'altro senza ritegno e senza rispetto dei suoi elettori.

mimi terlizzese, bari Commentatore certificato 01.05.13 12:13| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io continuo a non capire certi ragionamenti di alcune persone. Faccio parte di quella percentuale che ha votato per l'espulsione di Mastrangeli. Perché l'ho fatto? Perché c'è uno Statuto che parla chiaro e va rispettato, il M5S ha già molti canali a disposizione per comunicare con i cittadini, non ha bisogno di salotti televisivi con domande e risposte stabilite a tavolino. Altra cosa: per tutti quelli che dicono "ho votato Beppe Grillo". Io non ci credo che tra tutti quelli che hanno dato il voto al Movimento lo abbiano fatto basandosi sul carisma di una persona e affidando tutte le loro speranze ad essa invece di autovotarsi e appoggiare le idee e i progetti condivisi, comunque nel caso ce ne sia qualcuno, visto che mi è passato qualche commento sotto gli occhi: tu, mi dispiace per te ma non hai capito come funziona il Movimento. Le cose qui son due: o ti metti in contatto con gli attivisti più vicini a te e una volta diventato consapevole decidi se far parte dei nostri o no, oppure puoi anche far la persone delusa (da te stesso) quanto ti pare, ma le tue minacce a Beppe sul dargli e poi togliergli il voto sono energia sprecata e sinonimo di stupidità perché Beppe è solo un garante, non sta dentro al Parlamento, non comanda nessuno, è un cittadino come tutti gli altri che si serve degli attivisti per far valere i suoi diritti e quelli di chi gli sta accanto, così lui così tutti, sicuramente ha una marcia in più, ma nient'altro.

Debora Saso, Signa FI Commentatore certificato 01.05.13 12:10| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho appena visto Mastrangeli a L'aria che tira.
Ho votato per l'espulsione.
Questo personaggio, a mio parere, non può fare parte
del M5S.

Freo S., San lazzaro di Savena Commentatore certificato 01.05.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non posso ancora partecipare alle votazioni perchè iscritto dopo dicembre 2012. Ma anch'io sono pienamente daccordo all'espulsione di Mastrangeli. E' uno,che del movimento non ha capito nulla. Vergognati piccolo uomo che vai dietro a Barbara D'Urso

Mirco M., Roma Commentatore certificato 01.05.13 12:05| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

(Ho votato per M5S)
Penso che l'espulsione dovrebbe essere decisa per ciò che uno dice ad un talk show non per la sua partecipazione.
Se la partecipazione ad un talk show servisse per portare nuove adesioni al Movimento 5 Stelle perché non partecipare?
Il timore probabilmente è quello che altri partecipanti al talk show possano far fare brutta figura ai nostri eletti, in tal caso occorrerebbe inviare ai talk show persone preparate, serie, autorevoli, con doti di leadership e proprietà di linguaggio;
le stesse doti che dovrebbero avere i capigruppo alla camera e al senato, ma questa è un'altra storia...

Alexandra Stella, Londra Commentatore certificato 01.05.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' da molto tempo che sto provando ad autenticare la posizione,
con il documento digitalizzato, in quanto
tra l'altro sono iscritto prima del 31 dicembre us
ma la risposta è sempre la stessa:
non è possibile effettuare l'operazione in quanto il sistema
sta controllando i documenti già inoltrati!
Quando è previsto lo sblocco?
grazie per una risposta se possibile

Aleano B., Grosseto Commentatore certificato 01.05.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Adesso mancano solo le dimissioni di Mastrangeli:
se si dimette vuol dire che era un deficiente ma in buona fede, altrimenti vuol dire che l'ha fatto apposta.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 01.05.13 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' successa una cosa fantastica, che non ha precedenti in nessuna Democrazia di nessun tempo: "I parlamentari propongono e il popolo decide!". Grandi ragazzi, grande M5S.


Fuori uno ..... ottimo. Non ho potuto votare ma avrei votato si.

Gabry ., Grottaglie Commentatore certificato 01.05.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVETE FATTO BENISSIMO AD ESPELLERE QUESTA PERSONA. iO NON SO COME AVETE FATTO A PORTARLO AL SENATO, UNO CHE VA DALLA D'URSO A DIRLE LE PAROLE PUNTATE E LE CRETINATE, UNO CHE SI FA STRUMENTALIZZARE DALLA TV DEL POTERRE STATO / MAFIA, MA CERCHIAMO DI STARE ATTENTI. CMQ LE REGOLE VANNO RISPETTATE E SI ACCETTANO I PROPRI PENSIERI MA POI LA LINEA DEVE ESSERE SEMPRE E SOLO QUELLA DEL MOVIMENTO
NON ABBATTIAMOCI
CIAO LIVIO

Livio Pietramale 01.05.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento

ho noi e ha voi ha perche abbia messo il vesito una rispetto per altri allora un governo bisogno di dare un Rispetto per cittadini e il paese allora a voi Pdl,Lega.Pdl politici bisogno di pensarci bene ha vostra servizio non e AZIENDA del Mediaset il Roma parlamento acome politici Svizzeri hanno creato ha loro monte e montagna a campiu.capmagna soprattitutto un governo allora ha voi tutti europei none sinhala etnico piu che altro successo nel Caerta ammassato banditi una carabineri allora una poverta e sofferenza allora bisogno di fermare ha vostra schierzo fate giusto piu d altro una novo Costituzione a quello si dara una armonia epace ,bellezza allora pace e pace si vole ,

annaluxmy jeyadeva 01.05.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

A Torino è subito contestazione
"Fuori il Pd dal corteo"
Un gruppo di ragazzi vicini ai centri sociali ha invitato i rappresentanti del partito democratico a lasciare la sfilata. Poi lancio di uova piene di vernice nera. La polizia interviene a dividere gli autonomi dal gruppo del Pd
di SARA STRIPPOLI


A Torino è subito contestazione "Fuori il Pd dal corteo" Uova piene di vernice nera lanciate contro gli agenti al fondo del corteo

VEDI ANCHE
articolo
Boldrini: "Da vittime a carnefici per crisi lavoro"
Manifestazione nazionale sindacati a Perugia

TAG
corteo, pd, primo maggio

E' partito nel segno della crisi e della contestazione il corteo del Primo Maggio. Con le maschere di Anonymous un gruppo di ragazzi vicino ai centri sociali che si definiscono "gruppo aut organizzato" ha urlato in piazza Vittorio: "Fuori il Pd dal corteo". Lanci di uova ripiene di vernice nera hanno avuto per bersaglio i militanti del Pd al corteo. Le tensioni sono iniziate prima che la marcia partisse.Sono intervenute le forze dell'ordine che hanno diviso i due gruppi. Ma la tensione non si è allentata e la polizia prepara una carica mentre il corteo lentamente si avvia in via Po. L a tensione é evidente anche dalle discussioni accese che nascono fra i militanti del partito. In piazza anche i giovani della Pallacorda e di OccupyPd, che sfilano accanto ai "Resistenti democratici", i settanta volontari della sorveglianza del Pd, oggi in sciopero per protesta contro i parlamentari piemontesi che hanno votato il governo Letta: "Si facciamo scortare dalla polizia, noi ci prendiamo cura solo di donne e bambini".

francesco siddarta 01.05.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno.
Mi sento di dire che si sta' facendo troppo ' rumore" per una questione che e' chiarissima.... c'e' una regola sottoscritta e fermata, quindi non c'e' motive di commentare.
Certo che chi ha interesse a screditare l'M5S usa tutto e tutti per i suoi o loro scopi, ma questa non e' una novita.
Invece di eprdere tempo a scivere il proprio parere su di una cosa che e' Chiara fin dall'inizion cerchiamo di concentrarci sul lavoro delle Camere, approvando proposte di leggi compatibili con M5S criterioe facendo opposizzione costruttiva, nel senso di non limitarsi ad un semplice NO , ma di dialogare pe rtrovare la dimensione giusta per il beneficio finale di tutti i cittadini.
Mi son ermesso mesi fa' di suggerire di cncentrarsi sulle Presidenze delle Commissioni Parlamentari, ben conscio della importanza delle stesse e del fatto che MAI e poi MAI la Politica Italiana avrebbe dato via libera an un MoVimento che tendenzialmente e' distruttivo verso il loro business " private".
Presidenza delle Commissioni e Opposizzione Costruttiva, credo che questa possa essere la chiave di Volta.
Grazie
Mimmo - Dar Es Salaam

Domenico Napoli, Dar Es Salaam Commentatore certificato 01.05.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Il caso Mastrangeli: che stà facendo il giro di tutte le trasmissioni tv e sono così ipocriti giusto x il gusto di andare contro il m5s io direi che la smettessero di dire cavolate come la D'urso LA mussolini ecc. Mi pare evidente che il Mastrangeli ha seri problemi intellettivi è lo hanno potuto appurare tutti!!! tantè che se la ridono di gusto! e come dargli torto....il vero problema non era tanto di essere stato in varie trasmissioni in strinning è che purtroppo il Mastrangeli manca di materia grigia è inutile negarlo giusto x essere carini! quindi sono concorde sulla sua eliminazione che ci ha comunque reso ridicoli agli occhi di chi non aspettava altro.

Antonella Cancedda (bollicina.or), Oristano Commentatore certificato 01.05.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molto bene, fuori gli opportunisti che cercano carriera personale ai danni dei cittadini.Avanti così M5S.

roberto c. Commentatore certificato 01.05.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento

DA HUFFINGTON POST ...

LA GENTE SI E' SVEGLIATA ...FUORI I PAPPONI E I TRADITORI DEL POPOLO DAL CORTEO

FUORI IL PD DAL CORTEO"
DIRETTA 1 MAGGIO - Manifestazioni ad "alta tensione" tutta Italia. A Torino lancio di uova degli autonomi che urlano ai manifestanti Dem di andarsene...

RO -DO -TA' RO - DO - TA'

francesco siddarta 01.05.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento***** bene ha fatto a espellere il senatore che ha violato le regole che aveva sottoscritto, e visto che vuole fare un "gruppo di minoranza" lo faccia da solo.Se ne vada pure a fare il suo gruppo "minoritario dove vuole", con i parlamentari nella repubblica della Corea o dove più gli piace. Una persona così, rappresenta solo se stesso, e non il movimento, adesso può andare in tutti i talk-show che vuole.

Vincent C. 01.05.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, le regole interne della Camera e del Senato, proteggE anche gli espulsi dal M5s, perché esiste il Limbo nel Parlamento e cioè il Gruppo Misto. Io te lo feci presente che c'era questo problema, prima dell' elezioni, ma tu come al solito non ascolti i buoni consigli. Intanto saresti potuto intervenire modificando il Codice di Comportamento, in attesa che, dopo le elezioni, attraverso le Commissioni Parlamentare, di modificare il regolamento che istituisce "il Limbo del Gruppo Misto". Quando si avviene "l'espulsione del parlamentare, che non si ritrova nella linea politica del suo partito o Movimento, deve ripresentarsi alla prossima legislatura, attraverso nuove elezioni". Ricordati, che le regole nel Parlamento sono state fatte dalla casta, per tutelare i loro interessi personali, fregandosi di porsi al servizio dei cittadini che li hanno votati. Il M5S si deve battere per evitare che questo succeda e, oggi non saremmo quì a discutere sulla espulsione di Mastrangeli. FATTI AIUTARE A LEGGERE I COMMENTI, ALTRIMENTE E' ARIA FRITTA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Carlo Ciarlo 01.05.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Perché nessuno si lamenta della palese violazione al regolamento in cui si dice che lo strumento di comunicazione e di votazione è il sito www.movimento5stelle.it e non www.beppegrillo.it?

Come regola mi sembra non meno chiara dell'altra e la violazione non meno palese

Mario Trucco 01.05.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

devi andartene fuori e anche subito , perché io come cittadino le regole che mi vengono imposte le seguo con molto rigore , che ne vale il mio lavoro e posizione , tu non sei la pecora bianca che crede di far cio' che vuole , vai via e che il tuo nome venga cancellato dalla tv e da internet.

salvatore caragliano 01.05.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento

IL M5S COME LA VITA DI GALILEO, DOVRA' AFFRONTARE LA "DOXA" DEI SOFISTI ODIERNI, NON C'E' UN SOLO PROGRAMMA CHE TUTTI I GIORNI NON SPUTI E SPUTTANI IL M5S, LA COSA E' CHIARA IL MOVIMENTO LEDE GLI INTERESSI DI ANNI DI APOLITICA-INCIUCIO-AFFARI SOTTOBANCO-SCILIPOTISMO-DEMAGOGIA E POPULISMO TELEVISIVO.
LA GENTE SI DEVE SVEGLIARE E SPEGNERE LA TV

IL M5S COME LA VITA DI GALILEO, DOVRA' AFFRONTARE LA "DOXA" DEI SOFISTI ODIERNI, NON C'E' UN SOLO PROGRAMMA CHE TUTTI I GIORNI NON SPUTI E SPUTTANI IL M5S, LA COSA E' CHIARA IL MOVIMENTO LEDE GLI INTERESSI DI ANNI DI APOLITICA-INCIUCIO-AFFARI SOTTOBANCO-SCILIPOTISMO-DEMAGOGIA E POPULISMO TELEVISIVO.
LA GENTE SI DEVE SVEGLIARE E SPEGNERE LA TV

IL M5S COME LA VITA DI GALILEO, DOVRA' AFFRONTARE LA "DOXA" DEI SOFISTI ODIERNI, NON C'E' UN SOLO PROGRAMMA CHE TUTTI I GIORNI NON SPUTI E SPUTTANI IL M5S, LA COSA E' CHIARA IL MOVIMENTO LEDE GLI INTERESSI DI ANNI DI APOLITICA-INCIUCIO-AFFARI SOTTOBANCO-SCILIPOTISMO-DEMAGOGIA E POPULISMO TELEVISIVO.
LA GENTE SI DEVE SVEGLIARE E SPEGNERE LA TV

IL M5S COME LA VITA DI GALILEO, DOVRA' AFFRONTARE LA "DOXA" DEI SOFISTI ODIERNI, NON C'E' UN SOLO PROGRAMMA CHE TUTTI I GIORNI NON SPUTI E SPUTTANI IL M5S, LA COSA E' CHIARA IL MOVIMENTO LEDE GLI INTERESSI DI ANNI DI APOLITICA-INCIUCIO-AFFARI SOTTOBANCO-SCILIPOTISMO-DEMAGOGIA E POPULISMO TELEVISIVO.
LA GENTE SI DEVE SVEGLIARE E SPEGNERE LA TV

IL M5S COME LA VITA DI GALILEO, DOVRA' AFFRONTARE LA "DOXA" DEI SOFISTI ODIERNI, NON C'E' UN SOLO PROGRAMMA CHE TUTTI I GIORNI NON SPUTI E SPUTTANI IL M5S, LA COSA E' CHIARA IL MOVIMENTO LEDE GLI INTERESSI DI ANNI DI APOLITICA-INCIUCIO-AFFARI SOTTOBANCO-SCILIPOTISMO-DEMAGOGIA E POPULISMO TELEVISIVO.
LA GENTE SI DEVE SVEGLIARE E SPEGNERE LA TV

WWW M5S WWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW M5SWWW

Francesco ., Napoli Commentatore certificato 01.05.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Io non ho potuto votare per vari motivi, oltre l'espulsione che ritengo giusta, bisogna che venga comunicato a tutti gli italiani se il parlamentare Mastrangeli restituisce i soldi che percepirà in quanto non dovutigli, per il fatto che noi lo abbiamo mandato in parlamento, per sotenere il programma de MOVIMENTO 5 STELLE, dovrebbe addiritura dimettersi.

lanotablumullano 01.05.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Vediamola così il 35% degli aventi diritto ha votato l'espulsione. Al 65% non frega un cazzo (e il 5% è proprio contrario). Per quanto il personaggio non mi piaccia è uno dei più votati alle parlamentarie del Movimento, che nel Lazio ha preso 786'000 voti... Votare se andare al governo quando potevamo no eh ?

Andrea B. Commentatore certificato 01.05.13 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so' se avete visto Mastrangeli in una trasmissione con la Durso dove veniva difeso a spada tratta dalla Mussolini e.... lui soddisfatto annuiva per ringraziare la Mussolini. Ci vuole coraggio . Che vada via questo personaggio. E' un bene per tutto il movimento. Non so' se Dio lo ha dotato di materia grigia. mmmm..... ne dubito

gianfranco f. Commentatore certificato 01.05.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento

l'espulsione di Mastrangeli avrebbe dovuto ottenere il 100%. si è visto da subito che tipo era e dove mirava. le sue rimostranze sono la conferma di quale idiota avete allontanato.
dico avete, perché vorrei sapere: quand'è che toglierete il limite del 31 dicembre 2012 per aver diritto al voto? ormai siamo quattro mesi avanti e molta gente iscritta dopo quella data vorrebbe partecipare direttamente alle scelte del movimento. Grazie e avanti con serietà e coerenza.

gianni l., napoli Commentatore certificato 01.05.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io, personalmente, non vedo l'ora che arrivi la piattaforma...

Gherardo G. Commentatore certificato 01.05.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento

PROPONGO UNA DEROGA TEMPORANEA AL DIVIETO DI APPARIRE IN TV ED UN "INVITO" A TUTTI I PARLAMENTARI ELETTI DAL M5S,A PARTECIPARE A TUTTI I TALK SHOW TELEVISIVI PER MOSTRARE SE EFFETTIVAMENTE CI SIANO ALTRI MASTRANGELI O ALTRI IMPRESENTABILI.
E'infatti ormai chiaro,perche'Grillo abbia posto il divieto di partecipare ai talk show televisivi,E CIOE',PER NASCONDERE LA TONTAGGINE E L'IMPRESENTABILITA'DI NON POCHI ELETTI.VOGLIO SAPERE COME CAxxO SONO I MIEI ELETTI E L'UNICO MODO PER CONOSCERLI E'O INVIATARLI UNO AD UNO A CASA MIA O VEDERLI IN TV.ALLA FACCIA DELLA TRASPARENZA!
E poi,BASTA OFFENDERE MASTRANGELI!PERCHE'NON USATE IL CERVELLINO MINUSCOLO CHE AVETE E NON OFFENDETE CHI LO HA PRESENTATO E CHI LO HA ELETTO?MICA SI E'PRESENTATO DA SOLO NELLE LISTE,qualcuno ce lo avra'messo o no?E CHI E'QUESTO QUALCUNO?Delle volte siete cosi'PECORE che mi fate venire i nervi....

Walter Valentino, Roma Commentatore certificato 01.05.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma se il movimento ha queste semplici norme da seguire, vuol dire che se le si infrange si dovra' subirne le conseguenze o no! o grillo, quando ha scritto il regolamento, era sottinteso un pressapochismo in merito. Non penso proprio. E in piu', se per alcuni e' stato accettato dal movimento, che si potesse esporre piu' di altri in pubblico, si deve chiederne il motivo a grillo e non prendere comunque, iniziative personali.ALTRIMENTI le regole vanno a farsi friggere come succede nella politica.

ezio bianchi 01.05.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Olivieri tu che consigli a tutti di andare via dal blog, non è che tu ti sei intestato la paternità del
movimento e distorci sia le idee che le ispirazioni del movimento e dovresti convincerti di essere tu a non commentare più. Autateloooooo

giovanni1 salamone, Agrigento Commentatore certificato 01.05.13 11:09| 
 |
Rispondi al commento

non capisco che ci faccia quella faccia di deficiente sulla sette all aria che tira..adesso questo personaggio cosi buffo sara invitato ad andare in tutte le tv ad andare a sputta-nare il m5s..si metta un freno a questa cosa..fra l altro lui continua a dire che non va in nessuna tv..cosa alquanto falsa..questo di politica è propio all oscuro..propongo al m5s..di cercare di capire se ancora dentro il movimento possano esserci ancora dei giuda..e costringerli ad allontanarsi..forza m5s..forza ragazzi ..io votero sempre per voi !

paola milazzo, palermo Commentatore certificato 01.05.13 10:55| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Qualcuno sa dirmi se in quesi palazzi vi sia una sorta di muffa che attaccandosi addosso a chi vi entra lo trasforma? Non voglio crederci, altrimenti sarebbero in qualche modo giustificate tutte le porcate commesse da Berlusconi sicuramente ammuffito prima di entrare.

Gaetano Campisi, Martina Franca Commentatore certificato 01.05.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Considerando quello ke sta facendo con i suoi mastrangeli nn era un 5 stelle nel sangue, ma solo 1 opportunista, mi dispiace anke per la polizia (ke seleziona persone dalla mente instabile). Lui ha fatto i suoi calcoli di stare in parlamento a stipendio pieno e mettersi in mostra per essere raccattato da qualche spazzino...ma ha sbagliato 2 cose: scilipoti si e' venduto quando i prezzi erano alti e 1 parlamentare valeva 1 anno di governo, adesso con la maggioranza ke c'e' 1 parlamentare nn vale cento euro. e poi spera ke mangia 5 anni fino a fine legislatura a panza piena, ma sto governo se cade tra 6 mesi si puo candidare solo nelle liste di bertoldo, bertoldino e cacasenno.
Kiedo solo di toglierselo prima possibile , spegnere questa miccia...

claudiog 01.05.13 10:53| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

E' colpa nostra se c'è questo inciucio, solo colpa nostra. Ma noi per leggere o ascoltare ciò che pensano i nostri deputati/senatori dobbiamo comprare Der Spiegel o guardare ZDF?

Michelangelo Bacchion, Castelfranco Veneto Commentatore certificato 01.05.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Crimi ha trovato il suo punto G da Vespa.

ADRIANO G., Modena Commentatore certificato 01.05.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Nicola Olivieri ti ho risposto......

giovanni1 salamone, Agrigento Commentatore certificato 01.05.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma certi tipi ,come il mastrangelo, lo tengono proprio scritto in faccia che sono coglioni allo stato puro

mariuccia rollo Commentatore certificato 01.05.13 10:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASTRANGELI S'E' RIVELATO UNA TESTA DI MINCHIA A PRESCINDERE...BASTA SENTIRLO PARLARE. NON POTRESTE FAR USCIRE ALLO SCOPERTO (ATTRAVERSO ALTRE INTERVISTE) ANCHE GLI ALTRI PARLAMENTARI, COMPRESA QUELLA GATTA MORTA DELLA LOMBARDI?
MAGARI SI SCOPRONO ALTRI CRETINI ELETTI SENZA AVERLI MAI CONOSCIUTI....
NON SARA' CHE FACCIANO PIU' DANNI MUTI AL GOVERNO ANZICHE' PARLANTI ALLE TELECAMERE?

MARIA . Commentatore certificato 01.05.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da LOTTA CONTINUA a LETTA CONTINUA

mariuccia rollo Commentatore certificato 01.05.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Mastrangelo è arrogante e antipatico. A me non è mai piaciuto, specie quando è andato dalla D'urso :( . Avete fatto bene ad espellerlo.Era ora. ciao Beppe.

Ottavio Mele, Napoli Commentatore certificato 01.05.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo con l'espulsione, un senatore deve essere intervistato per far sapere a chi lo ha votato cosa intende fare. Ad essere espulso dovrebbe essere Grillo che ha fatto promesse ai cittadini e avendo avuto la possibilità di entrare al Governo se ne è altamente fregato, ha ragione quando dice che abbiamo sbagliato a votarlo. Errare è umano ma facciamo presto a tornare indietro, in Italia non abbiamo bisogno
di chi fa solo chiacchiere.

Claudio D'Andrea 01.05.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Il democraticismo è il male dei popoli: quell'individuo andava espulso con un calcio, e via, senza tante storie. Il movimento è IL MOVIMENTO, così come è. Chi lo accetta, lo accetta in toto, chi no, sciò.


Continuano ad essere votanti solo gli iscritti al 31/12/2012, eppure siamo gia' a maggio.
Ma se io mi iscrivessi oggi al movimento, quando potrei votare?

Martina Carrai 01.05.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

allucinante.
con queste fesserie sicuramente raccoglierete bene. oramai il fenomeno è ridotto a setta. pietoso.

seba york 01.05.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo una scelta errata del candidato è sempre dietro all'angolo, giusta l'espulsione, ma questo badola avrà pur letto il regolamento prima di firmare o-no!!. Ora giornali e televisioni schierati si uniscono nello sputtanare, non aspettano altro, qualsiasi sbavatura sarà condannata dai servi.

Giovanni M., Aosta Commentatore certificato 01.05.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Va bene tutto.. ma se non cambiamo modalità di elezione degli eletti con serie selezioni professionali di Mastrangeli; Favia, Sansi ecc... ce ne ritroveremo parecchi di questi fra i piedi.
e addio credibilità del Movimento.

EUGENIO A., genova Commentatore certificato 01.05.13 10:29| 
 |
Rispondi al commento

........Visto che di più o meno non li conosciamo tanto di questi "mastrangeli" ...mi viene un dubbio, a parte le trasmissioni non'e' che ce ne siano altri di questi "Cittadini"???????........bho???????.......

rosa ., Bari Commentatore certificato 01.05.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari compagni di viaggio,
avere inciampato su din una Mastrangeli, un minus habens, non è una jattura. Anzi è un'opportunità. Il movimento, gli iscritti, i votanti hanno dimostrato, se ancora qualcuno avesse avuto dei dubbi, che spazi per scalatori da quattro soldi non ce ne sono.Chi ha inteso sfruttare il processo di democrazia interna per scroccare prima una candidatura e poi un'elezione, mettere il fard e tirarsi le ciglia per scimmottare vecchi culi flaccidi o qualche puttano cortigiano, è finito dove doveva. Nella canna del cesso. Sia di monito a chiunque altro possa minimamente pensare che in 5S ci possano essere queste possibiltà. Vadano dai loro compari degli altri gruppi. Saranno accolti e potranno coronare il sogno di fare da maggiordomo a qualche potentato dalla vita corta. Bye Bye Mastrocazzo. Buon viaggio.

MARIANO P., BRESCIA Commentatore certificato 01.05.13 10:28| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

mandatelo al suo paese a calci in culo!!!!

mariella ., ceriale Commentatore certificato 01.05.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Condivido il fatto che nella costituzione ogni parlamentare possa spiegare ai suoi elettori le problematiche e i programmi in qualsiasi modo, anche la tv.....rimane pero' il fatto che e' stato eletto grazie al M5S, nel cui codice di comportamento vige la clausola del non partecipare a trasmissioni tv....per cui e' lui che ha sbagliato e anche diverse volte....quinfi fuori dai maroni...non e' degno di rappresentare il movimento...

Acting65 A. Commentatore certificato 01.05.13 10:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il caxxone di turno é durato pochissimo nel M5S. Un plauso.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.05.13 10:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

STAFF PER FAVORE: questo non è il modo di fare una votazione. Non potete comunicarlo in giornata e mettere la scadenza alle ore 17, non tutti hanno la possibilità di connettersi così rapidamente. Siate seri, comunicatelo con un giorno di anticipo e permettete la votazione fino alle 20. Ieri ero senza internet e non ho potuto votare!!!!!!!

Davide 01.05.13 10:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema Mastrangeli non è tanto relativo alla presenza in tv, ma quanto alle idiozie che ci é andato a dire...quindi anche solo per questo, è fuori !!! Ma la cosa che mi fa specie è piuttosto come mai è rientrato tra gli eletti !!!!??? È palesemente uno stupido e questo è stato un passo falso non indifferente ... W il MoVimento .

Mario B. Viterbo 01.05.13 10:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Minchia che rappresentante dei 5 stelle questo Mastrangelo..
Dico, ma dove l'avete trovato?
Speriamo che errori del genere in futuro ce ne saranno ben pochi..
Ma d'altra parte aver votato la Bonino, Prodi alle Quirnarie è da capogiro..
Mi raccomando quando scegliete i candidati...
spesso già la faccia e due minuti di conversazione fanno capire con chi si ha a che fare..Prima di votarvi qualcuno almeno scegliete con il cervello, non con l'stinto..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 01.05.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento

l'espulsione di Mastrangeli è doverosa!!!!!
Abbiamo già troppa gente nel parlamento italiano eletta per rispettare regole che sempre disattende.
Chi non rispetta le regole e soprattutto le parole date ai propri elettori deve andarsene fuori dalle balle.!!!

Claudio Fedele 01.05.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma dico: come avete fatto a portalo alle elezioni. L'ho sentito parlare in pubblico e non mi è sembrato un buon rappresentante del voto popolare. Si dovrebbe decidere anche di sanzionare chi l'ha proposto oppure chi ha accettato la sua candidatura.
L'unica cosa su cui concordo è sulla valutazione della presenza alla trasmissione Porta a Porta di Crimi. Anche quello è un talk show (tempi dettati dalla pubblicità).
Perché non è stato valutato anche questo?
Se c'è un regolamento questo vale x tutti.

Valentino R., Palermo Commentatore certificato 01.05.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Queste votazioni on-line sono sempre piu ridicole, e poi, sono sempre meno gli iscritti al movimento che vi partecipano.Infatti alle quirinarie partecipo se nn eroo una 28000 partecipanti su 48000, ora circa 18000 quindi un ribabsso ulteriore.
Se si considera il fatto che i qualificati ad esprimere il loro voto sono la base dura del movimento, gli attivisti più impegnati, risulta strana questa dispersione, invece di aumentare diminuiscon. il grillo lo capisce questo? lo capisc3e che questo suo innovativo sistema nn funziona?
forse sono gli argomenti ridicoli che si propongono (l'erspulsione di un parlamentare perche e andato in tv) forse con argomenti di maggiore portata voteranno tutti? resta il fatto che sempre meno iscritti votano.
RIFLETTE AD OGGI QUESTO ESPERIMENTO DI DEMOCRAZIA DIRETTA STA FALLENDO.

FRANCESCO di Donato Commentatore certificato 01.05.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il sig. Mastrangeli in pratica è stato espulso dal M5S non per essere stato in tv ma per le idiozie che c'è andato a dire, secondo me i parlamentari del M5S hanno aspettato anche troppo visto che le pressioni degli iscritti erano sempre più incessanti, se avesse detto cose intelligenti degne di rappresentare il movimento, sarebbe ancora al suo posto, nonostante il parere dei parlamentari. In fine uno che dice "io il movimento ce l'ho nel sangue" se fosse in buona fede si dimetterebbe da solo facendo subentrare un altro più capace lui una volta visto che la sua presenza fosse diventata un intralcio per il raggiungimento dei fini che si prefigge il movimento, invece di parlare di avvocati ed altro. L'importante è realizzare le idee del M5S a prescindere da chi. Chi non ha capito questo non ha capito cosa è il M5S.

salvatore a. Commentatore certificato 01.05.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

È p roprio un cretino . Fuori

vincenzo rabia, treviolo Commentatore certificato 01.05.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento

aiutatemi a capire che cosa vuole fare questo movimento. una regola dice che non si può parlare in televisione per esprimere le idee politiche del movimento in questione. Questo è film gia visto e il suo leader si chiamava BENITO. Per quanto riguarda Crimi, mi fa molta tenerezza vederlo piuttosto impacciato, secondo me, nella paura di dire qualcosa che possa fare imbestilire il sig. Grillo. Le regole vanno rispettate e questo è giusto, ma quando le regole vanno contro la libertà di espressione sancita dalla costituzione, non solo non vanno rispettate, ma vanno condannate. A tutti i parlamentari del M5S voglio farvi una domanda: volete realmente fare politica o volete soltanto cogliere l'occasione che vi si è presentata anche a costo di farvi calpestare nei vostri diritti? Chi non è d'accordo con questa regola fascista si dimetta prima di essere mandato via a calci nel sedere come è successo a Mstrangeli.

giuseppe picone 01.05.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Brevemente......
Mastrangeli ha firmato un patto che non ha rispettato!
Quindi fuori e vada a fare il galletto da altre parti!

In più quando lo vedo in televisione mi vergogno che sia
Del M5S,lo vedo meglio nel PDL.......bah!

Grazie Beppe e a tutti i parlamentari,sono sicuro che
Questa esperienza sarà di grande e importante formazione
Per tutto il movimento.

RIPETO! SERVE QUALCUNO DI QUALITÀ,AUTORIZZATO
DAL MOVIMENTO,CHE SIA PRESENTE IN TELEVISIONE.
CHE NE PENSATE?

Alessandro 01.05.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutti, chiaramente Mastrangeli è un ignorante e megalomane ma dimostra di essere un uomo libero mal rappresentato da se stesso ma libero. La democrazia va sempre rispettata nessuno può imporre ad altri di non parlare in TV. Ed il fatto che gli hanno fatto firmare un documento con le regoline la dice molto lunga. Adesso ho la netta sensazione che il voto on line in qualche modo è stato artefatto da Beppe e casaleggio per scegliere come cittadini dei burattini che criticano tutti per non cambiare niente, rispettano le regole imposte senza dibattere, io voglio essere rappresentato da uomini liberi che hanno i miei stessi ideali non da chi prima di aprire bocca aspettano conferme dal condottiero cieco, queste sono regole da reggime. e dopo avere raggiunto un successo eclatante invece di reagire e portare la nave fuori la tempesta restiamo a guardare la nave affondare. Gradirei sapere da grillo quando frutta il blog con la pubblicità e questi soldi dove vanno a finire in quale tasche? Beppe rispondi da certe stime i soldini sono tanti in quale conticino confluiscono.

giovanni1 salamone, Agrigento Commentatore certificato 01.05.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso Grillo dovrà cambiare le sue strategie se non vuole perdere voti e consenso elettorale..........

marino bertolino 01.05.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego, fate sparire questo deficiente di Mastrangeli al più presto dal Parlamento e, soprattutto, DALLE TV (che figure di merda).

Michelangelo F. Commentatore certificato 01.05.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo aver inviato - dalla metà dello scorso anno - per 5 o 6 volte copia del documento d'identità, sono ancora "in attesa di registrazione"; ho appena provato a reinviarlo (più che altro per avere la coscienza a posto, a questo punto...), ma adesso è scritto che le iscrizioni sono sospese, perché stanno valutando le domande pervenute: spero che fra un mese o due arrivino a valutare la mia...

Comunque - per quel che può servire - come nei casi di Favia e Salsi, sono d'accordo: sono casi di "sindrome da protagonismo" che vanno arginati quanto prima; e che, peraltro, sembra che le specifiche scelte da Casaleggio per la scelta dei candidati, non siano riusciti a evitare: vedi anche (pur se si tratta di un'altra faccenda) l'episodio del voto a Grasso.

Divertenti anche le prese di posizione di Mastrangeli: se la prende con Crimi (fingendo di non sapere la differenza tra un'intervista - che un portavoce è obbligato a concedere - e un talk-show); si lamenta perché chi ha votato non supera il 50% delle persone coinvolgibili, come non sapesse che siamo contro il concetto di quorum. Infine si dice pronto a fondare una lista che chiamerà "Minoranza 5 Stelle": nella sua frustrazione, Mastrangeli è un grande.

Alberto Rizzi Commentatore certificato 01.05.13 09:44| 
 |
Rispondi al commento

La deputata Laura Puppato (pd-l), non utilizza mezzi termini per definire lo psicodramma in atto all’interno del suo partito: “La scelta di Napolitano è una scelta che sa di sconfitta, una prorogatio obbligata. E’ ancora il garante delle istituzioni, ma è un fallimento della politica”. L’ex candidata alle primarie per la guida del centrosinistra è durissima sui colleghi che hanno “impallinato” Prodi: “Sono dei vigliacchi, dei terroristi. Cercheremo di individuarli e di espellerli”

Gli altri possono parlare di espulsioni senza che i media ne facciano un caso nazionale. Qualcuno potrà obiettare che i motivi sono differenti e più validi quelli trattati nel corso dell'intervista rilasciata dalla Puppato ma se la "pulizia" inizia dai principi fondamentali almeno si evita di scoprire persone che non si attengono alle regole a partire dal rispetto delle regole fondamentali e basilari del M5S.
Ieri in 2 minuti con il mio si sono certo di aver mandato a casa, oltre che ad una persona scorretta, un vero incompetente. Buon primo maggio a tutti e buon primo maggio anche a lei onorevole Mastrangeli del gruppo misto.

link intervista Laupa Puppato:
https://www.youtube.com/watch?v=hpLSNnKj_Zs

Enrico R., La Spezia Commentatore certificato 01.05.13 09:44| 
 |
Rispondi al commento

NON SI PUO' ESSERE CHIAMATI A VOTARE PER UN'ESPULSIONE CON POCHISSIMO ANTICIPO E UN INTERVALLO UTILE DI POCHE ORE NELLA PARTE CENTRALE DELLA GIORNATA: NON TUTTI POSSONO ESSERE SEMPRE DAVANTI AL COMPUTER. NON RIPETIAMO ERRORI DI QUESTO GENERE: FANNO IL GIOCO DI CHI VUOLE FARCI PASSARE COME POCO DEMOCRATICI.

mario g 01.05.13 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con la fiducia al Governo Letta siamo tornati al vecchio sistema Proporzionale perchè si sono messi insieme partiti diversi tra loro e avversari in campagna elettorale. In questo modo è stato stravolto il sistema Maggioritario con la clausola delle "larghe intese", oppure "grande ammucchiata", per avere delle poltrone e tanti privilegi. Una MACEDONIA anomala che delude tanti elettori del PD e del PDL e farà aumentare l'astensione, visto che il voto dato a un partito non conta nulla!!

marino bertolino 01.05.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Giustamente se una persona non è competente per il ruolo assegnatogli che lasci il posto ad una che ne può ricoprire la carica, vada a fare Qualcos'Altro, in questo caso direi che Mastrangeli potrebbe andare a fare il manovale o il facchino forse li potrebbe essere utile a qualcosa.

Fabio B., parma Commentatore certificato 01.05.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento

In fondo è una regola semplice... Dobbiamo solo spiegare alla gente per strada cosa fa il movimento senza teatrini televisivi...

Piero Di Sarno 01.05.13 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Mastrangeli, sia che non lo si fosse espulso che ora che lo è stato, ha causato e causerà un danno enorme al Movimento. Già mi vedo tutti i tromboni della DIS-informazione a straparlare di mancanza di democrazia interna, di confronto fra i rappresentanti delle istituzioni negato con un ordine dei despoti del Movimento, di qualche deficiente salito in Parlamento grazie a poche decine di voti, etc. Beh, su quest'ultima critica sono d'accordo anch'io. Bisogna trovare un altro sistema, per evitare questi incidenti. E anche sui capi-gruppo, perché devono ruotare ogni 3 mesi? Anche il capo-classe dura tutto l'anno scolastico. Nel momento in cui si comincia a imparare a tenere testa agli azzeccagarbugli della politica...pufff, ne arriva un altro che, a sua volta, impiegherà un paio di mesi a imparare e così via. Infine, a quando questa benedetta piattaforma on line?

Claudio De Pietro 01.05.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Mastrangeli, è inutile che piangi sul latte versato! Hai violato palesemente una semplicissima regola... che ti costava seguirla! No, hai preteso visibilità! Non comportarti da bambino viziato, sii uomo! Non sei degno del movimento! Il fatto stesso che minacci di entrare nel gruppo misto o di fondare un tuo partito, mi fa subito pensare che a te interessano piu' i soldi derivanti dalla nascita di un nuovo gruppo politico che i principi e le battaglie di cui il MoVimento si fa portavoce. Vai, vai a lamentarti dalla D'Urso, l'unica che ti puo' compatire. Mi fai pena. Spero che questo insulso personaggio non abbia piu' accesso al Senato e che sia sostituito al piu' presto da uno piu' meritevole.

Amos B. Commentatore certificato 01.05.13 09:16| 
 |
Rispondi al commento

MOLTO PROBABILMENTE CI TROVIAMO DI FRONTE A QUALCUNO CHE ATTRAVERSO IL M5S VUOL SODDISFARE ALCUNI SUOI BISOGNI PERSONALI. QUINDI, LA SUA ESPULSIONE SI RITIENE NECESSARIA.

angelo sepe 01.05.13 09:12| 
 |
Rispondi al commento

MASTRANGELI
sei stato votato dal movimento e sei diventato nostro dipendente e come tale, per responsabilità sei stato LICENZIATO dal movimento.

Se ti si dice che devi essere al lavoro alle 8
e arrivi quando ti pare..cosa pretendi? Un applauso?

Se firmi e ti si dice che i talk show non li devi fare, per tutte le ragioni presenti e discusse,
e tu ci vai lo stesso..cosa pretendi?
Un applauso?

Sei il Cavallo di Troia infiltrato per distruggere dall'interno?

TROIAN:
Un Virus che impalla i files di sistema
Hai sbagliato ad entrare nel MoVimento
Format C:\

Nicol Danger, Savona Commentatore certificato 01.05.13 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Mastrangeli vai a casa e lascia perdere il nuovo gruppo che vorresti formare non è per te; nè abbiamo già tanti come e peggio di te. A casa a studiare bene l'italiano sei un grande ignorante. Il movimento 5 stelle ha sbagliato non si può permettere elementi come questo cretino.

celeste santoro, monselice Commentatore certificato 01.05.13 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Io ho votato sì non tanto perché ha violato le regole, non tanto perché ha fatto il viscido e il falso coi colleghi, non tanto perché si è degradato andando in quel degrado che è il "programma" della d'urso, ma perché l'ho sentito parlare e ragionare e mi è parso proprio 'o frat' ro cazz.


io non so chi leggerà questa meil ma voglio dirvi il mio pensiero poi potete anche cestinare non importa, sono una che a votato per voi ma non so se li rifarei, io capisco i vostri punti di vista ma la gente e disperatra e non sa come mette insieme il pranzo con la cena, non potete dire sempre di no e non potete non votare anche se non vi piace l'importate e che l'italia risalga la china e non è solo togliere l'imu quella e una goccia mel mare di miseria bisogna far partire il lavoro ma per tutti sia i giovani che i meno govani i padri di famiglia che sono rimasti senza lavoro i cassi integrati e non dargli la cassa integrazione che oltre tutto e umiliante ve lo dice una che i mie genitori era molto poveri e con mi a madre andavamo a prendere il pocco della poverta che a quell' epoca davano, oggi mi sembra di essere tornatsa indietro nel tempo.
vogli dirvi ancora di non dire se vai in televisione vieni espulso e una cretinata si puo andare in televisione e confrontarsi anche con gli altri e non rimanere nel prorpio guscio o parlare solo con i giornalisti stranieri se sei italiano sei italiano altrimenti vai nei paesi che ti soddisfano e li fai politica io mi sento molto italiana anche se tutti ci ridono dietro e facendo cosi come fate voi e sbagliato per come la vedo io ma se continuate cosi la gente non vi vota piu e tutto sommato mi dispiacerebbe siete un partito di giovani con ideee giovani ma scendete da cavallo e non dite che andate nelle piazze nun tutti ci vanno e non tutti sanno usare il computer o peterselo comprare. vi saluto e spero che la leggiate.

fedi maria vittoria 01.05.13 09:04| 
 |
Rispondi al commento

PASSAPAROLA PASSAPAROLA passaparola passaparola

BUON PRIMO MAGGIO A TUTTI
SOPRATTUTTO AI NOSTRI CONCITTADINI A 5 STELLE CARABINIERI GIANGRANDE E NEGRI
ENNESIME VITTIME ( SUL LAVORO) DELL’INCIUCIO POLITICO MAFIOSO CHE SGOVERNA L’ITALIA DA VENT’ANNI E PIU’
CI VEDIAMO TUTTI A PIAZZA SANGIOVANNI ( E IN TUTTE LE ALTRE PIAZZE D’ITALIA )

CONTRO QUESTA CASTA DI PAPPONI E LORO TROIE RUBASTIPENDIO NULLAFACENTI A 24000 EURO AL MESE CONTRO I 1300 MEDI CHE UN’ITALIANO NORMALE GUADAGNA
A CANTARGLIELA CON GLI SLOGAN DEL POPOLO ITALIANO ONESTO

"TUTTI A CASA"

“RO-DO-TA' “
“ V N IATA O NO V N IATA SI O NO “
PASSAPAROLA PASSAPAROLA passaparola passaparola

ESSERCI TUTTI

GLI ASSENTI SARANNO INGIUSTIFICATI ED INGIUSTIFICABILI

Se non hai impegni con barbarella a fare il tuo sporco lavoro di denigrare il movimento in ossequio al tuo capo IL BANANA …..MASTRODIAVOLO sei invitato pure tu

francesco siddarta 01.05.13 09:01| 
 |
Rispondi al commento

caro mastrangeli, credo che da persona corretta come hai voluto dimostrare, ritengo che debba rispettare il volere dei votanti. continuare ad insistere e fare appelli alla costituzione...non serve. noi non contestiamo la costituzione...ma quello che è l'impegno preso con gli elettori.
essere cacciato a pedate, non è simpatico e certamente nel prosieguo non portera' a te nessun risultato positivo. sè realmemte ci tieni al m5s, potrai dimostrarlo lavorando dal di fuori, sarai piu' considerato.
spero che rispetti questa volonta'.

italia sempre Commentatore certificato 01.05.13 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Io ero scettico fin dal principio sulla selezione dei candidati online..specialmente così come è stata fatta..e diciamo la verità..la stessa cosa è successa, anche per le "quirinarie"..quando sono spuntati nomi fuori della vecchia guardia....io stesso avevo sostenuto la Bonino(per le sue battaglie Radicali)..poi durante la discussione qualcuno mi ha ricordato..che ormai di Radicale c'era rimasto poco!..con questo voglio dire che alle volte nonostante le votazioni online (che dovrebbero garantire una certa purezza)alla fine qualche cazzata la facciamo anche noi..!!come durante le votazioni della presidenza del Senato..oppure chi, tra gli eletti,spingeva per accordare la "fiducia" a Gargamella..!
Ripeto, mastrangeli andava giudicata alla fine del semestre..non ora..!questo sarà un errore che pagheremo salato!!ricordatevi le mie parole..alle volte a fare le cose si impiega molto tempo..e poi in pochi minuti si rischia di mandare tutto all'aria...!prudenza..Beppe..Prudenza..!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 01.05.13 08:47| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

"Ciao a tutti;
sono un che ha votato il M5S ED è ISCRITTO.
Sono d' accordo sul principio del rispettare i valori del movimento ma
esempio mio padre ha votato il M5S MA E ANZIANO e non ha internet.
Quindi non deve avere notizie su cosa dice e fà il movimento che ha votato?
Non penso che deve essere allo scuro di tutto o informarsi tramite amici o
parenti
Poi penso che i regolamenti possono essere modificati per migliorarli e
solo con l' esperienza che ci si può accorgere degli errori.
Io sono per la modifica di alcunu parametri del M5S e per l'uniomne con
altre forze aventi i nostri stessi ideali.

LINO RODARI, VARESE Commentatore certificato 01.05.13 08:46| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

chi sottoscrive regolamenti li deve osservare,...elementare Watson...

aldo abbazia 01.05.13 08:45| 
 |
Rispondi al commento

La cosa che ha fatto Mastrangeli è totalmente ingiustificata e senza dubbio scorretta in quanto sia le Tv che i giornali sono la faccia assurda dei partiti che in venti anni hanno raccontato le cazzate. Ma il suo a mio modesto avviso è soltanto un protagonismo dettato dal suo egocentrismo ed è giusto che venga espulzo

Pier Giorgio Benedetti 01.05.13 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me si tratta di un grave errore. Per me Mastrangeli andava fatto sparire nei boschi dell'Aspromonte, dichiararne la morte presunta, sostituirlo con un Senatore serio, e liberarlo a fine legislatura. Con l'espulsione si è fatta la sua volontà... Adesso potrà percepire lo stipendio pieno, quello che voleva.

Andrea Cerofolini 01.05.13 08:35| 
 |
Rispondi al commento

ma come si fa a non rendersiconto che partecipare a talk show con gente ignorante e volgare come la Musolini, con giornalisti che fomentano rissa , odio e banalita con politici che si nsultano e si parlano addoso del nulla e' umiliante per se e per chi ha cervello.
va bene espellere gente banale miope che alimenta la disinformazione e la rissa

Brus brus 01.05.13 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Chi di espulsione ferisce...
Comunque Raga, per poter mandare via un deputato dal Parlamento ci vuole il voto di tutti i parlamentaridella camera o del senato, quindi tale richiesta non sarà mai al primo punto del primo ordine del giorno della seduta al Parlementeo, quindi Mastrangeli for ever (come è giusto) e finchè scioglimento delle camere non ci separi...
Ha un che di liberatorio però pensare di poter espellere qualcuno con un click...

O cavolo, adesso mi censurano!

eliss 01.05.13 08:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma poi..qualcuno recrimina sull'assenza di democrazia quando si applicano certe decisioni, vedi la "senatrice" Mussolini (un altro stipendio rubato all'Italia), perchè si applicano regole che sono state sottoscritte prima dell'accettazione della candidatura, per poi recriminare anche se altre regole all'interno delle istituzioni non vengono applicate, cavilli in materia di votazioni o discussioni nelle aule parlamentari. Insomma per attaccare il M5S tutto è lecito.
La sostanza è che tutti gli altri partiti difficilmente mandano in tv persone non autorizzate dalla dirigenza, anzi diciamo pure che questo non succede MAI, e mentre il M5S ha una regola ben precisa e pubblica, gli altri che ora gridano vergogna si comportano peggio, occultando veti evidenti.
Mastrangeli con il suo comportamento, con la sua voglia di ricerca di visibilità, con il suo ego smisurato che lo portava ad apparire in tv, non rappresentava in maniera degna il M5S. Si è lasciato travolgere in poco tempo, e se il suo unico scopo era di diventare una star ha ottenuto lo scopo. Ma durerà poco, e verrà messo a breve da parte dagli stessi personaggi che ora non perdono occasione di adularlo. Quel momento per Mastrangeli sarà drammatico, sarà solo, mendicherà apparizioni ed interviste e nessuno gli darà spazio, ed allora aprirà finalmente gli occhi e si renderà conto di aver sbagliato tutto.

maurizio cataldo 01.05.13 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Io non ho potuto votare essendomi iscritto al movimento dopo la data indicata, però mi sembra naturale espellere una persona che con il suo atteggiamento e le sue argomentazioni, scredita il M5S.

Silvano R., Guiglia Commentatore certificato 01.05.13 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io non sono riuscito a votare, e mi dispiace perché avrei votato volentieri per l'espulsione.
I rappresentanti del M5S sanno che periodicamente devono sottoporre il proprio operato al Movimento che è libero di revocare loro la delega a rappresentare gli elettori. Questa regola semplice e basilare permette realmente la realizzazione della democrazia rappresentativa (una delle cose che ci distingue dai partiti, e ci difende proprio dagli individui come questo Mastrangeli, che purtroppo statisticamente spuntano fuori anche nelle famiglie migliori. Tutta la polemica che questo individuo ha sollevato, a discapito dell'intero movimento, dimostra una volta di più che non è meritevole della fiducia accordatagli, e che la decisione del MoVimento è quella più giusta. Mastrangeli, taci una buona volta e vergognati!

stefano paperini, Piove di Sacco Commentatore certificato 01.05.13 08:13| 
 |
Rispondi al commento

È' un deficiente totale.
Sarebbe stato da espellere anche solo perché non ha i pollici opponibili !

Francesco Mosca 01.05.13 08:12| 
 |
Rispondi al commento

VISTO CHE A MASTRANGELI PIACE LA TV DELLA D'URSO, DICIAMOGLIELO COSI':


Mastrangeli..... sei stato nominato!


P.S. A casa senza pensare al gruppo misto

Salvo Pa Commentatore certificato 01.05.13 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna rendersi conto dell'ignoranza informatica dei nostri concittadini.... la TV è e sarà per molto tempo il mezzo di comunicazione più pervicace ed efficace, su questo non ci può essere alcun dubbio ... E' NECESSARIO adottare questo mezzo per diffondere capillarmente il NOSTRO punto di vista BISOGNA arginare l'informazione che accoglie e crea mostri mediatici (ogni riferimento è voluto) .... Santoro ci ha fatto vedere come si può fare informazione alla nazione utilizzando i media privati che si possono pagare vendendo la pubblicità ..... ma abbiamo bisogno di COMUNICARE alla GENTE che non sa usare il computer e subisce la lobotizzazione di tutti i media riuniti a proteggere la casta

Giuseppe Natale 01.05.13 08:08| 
 |
Rispondi al commento

AVREI VOLUTO VOTARE MA LA MAIL MI E' ARRIAVATA ALLE 15 DEL POMERIGGIO ED ERO A LAVORO, VOTARE CHIARAMENTE PER L'ESPULSIONE .
PERò SAREBBE BELLO ESSERE AVVISATI CON UN PO' DI ANTICIPO SULLE INIZIATIVE DI VOTO ONLINE.....NICOLA

nicola crosato, treviso Commentatore certificato 01.05.13 07:56| 
 |
Rispondi al commento

non vuole schiodarsi dalla poltrona, ricorrera' ai legali

ecco questo e' uno che noi NON vogliamo

ermanno c. Commentatore certificato 01.05.13 07:53| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, quel Mastrangeli andrebbe espulso più che altro perchè è un deficiente allo stato puro. Capisco perchè Grillo non voglia che si parli in tv, se questi sono i rappresentanti... andiamo a farci prendere per il culo pure dalla D'Urso? E dai...

FRANCO BATTAGLIA, ROMA Commentatore certificato 01.05.13 07:43| 
 |
Rispondi al commento

Cosa significa essere espulso? Espulso dal movimento e rimanere in Parlamento o essere sostituito nel Parlamento stesso?

guido musco Commentatore certificato 01.05.13 07:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andiamo oltre. Quello di Mastrangeolo è un episodio che non deve distogliere il movimento da compiti importanti. Agli italiani che sono in Parlamento a rappresentarci, tutto il mio appoggio incondizionato. Buttiamo fuori gli extraterrestri che da vent'anni occupano ignobilmente quelle poltrone.

Emanuele 01.05.13 07:02| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me l'espulsione è stata non solo per avere partecipato alle trasmissioni ma per il fango che Mastrangeli ha buttato sul Movimento oltre che sulle persone,è andato in televisione perché infatuato dal mezzo televisivo,si è messo prono nei confronti della D'Urso,della Mussolini ed ha infamato le persone del Movimento.Sarebbe opportuno che dignitosamente si sedesse da un'altra parte e perche no,venisse accolto nel PDL,visto che va d'accordo con la Mussolini,credo che quel partito sarebbe molto "contento" di averlo

gianna carli 01.05.13 06:41| 
 |
Rispondi al commento

Ribadisco: Non tutti hanno l'umiltà di capire se si è capaci di coprire un certo ruolo.

Non bastano le regole se pur chiarissime.

Quella di andare a rappresentare i milioni che stanno fuori, deve essere considerato un lavoro importantissimo, per il quale ci si dovrebbe sottomettere a test od esami col riscontro di personalità qualificate vicine al Movimento.
Un ennesimo GRAZIE a Beppe ed al M5S

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 01.05.13 05:17| 
 |
Rispondi al commento

Ho conosciuto il M5S (giugno 2012)e su invito di Mastrangeli ho iniziato a frequentare i MeetUp di Cassino. Quando è apparsa la "finestra" per votare l'espulsione, ho avuto il remake dell'attività passata nel M5S. Un anno di attività intensa, fatta di riunioni, meetup, post, campagne, gazebi. L'amarezza di gettare alle ortiche un rappresentante portavoce al Senato è grande e, con sano campanilismo, aggiungo che tutto il territorio del cassinate perde l'unico rappresentate parlamentare che in qualche modo poteva essere d'aiuto ad una terra piena di problemi. Conosco Marino da un anno circa e il suo modo di affrontare le cose, la politica, la vita. Mi aspettavo un atteggiamento "sopra le righe" da parte sua, ma francamente arrivare a farsi espellere è stato troppo. La discussione con Crimi è stata degenerante assumendo posizioni indifendibili e, a mio giudizio disonoranti per gli attivisti tutti, specialmente per i cassinati. Voglia esuberante di libertà o freddo calcolo di trasbordare in piu' floridi lidi ? (solo lui lo sa). Io sto ancora una volta a raccattare le mie cose e le mie idee e riconoscere che ancora una volta sono stato fregato nella fiducia. E' pur vero che non si è potuto fare di meglio nella fase di scelta delle candidature, ove per il Lazio,è stata una fase molto travagliata che ha creato non poche discrepanze, sia per l'inesperienza organizzativa che per la fretta imposta dagli eventi elettorali. - Dunque, angustiato anche dai confronti che ci sono stati proprio con lo stesso Mastrangeli , ma con la consapevolezza che il M5S funziona anche nel ruolo di garante, ieri alle ore 14.00 ho votato il pollice verso.

massimo maraone Commentatore certificato 01.05.13 05:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Apparentemente il mio commento non è nel tema Mastrangeli, di cui condivido la scelta presa dal M5S.
Il mio commento è sulla votazione.
Seguo il Movimento dalla nascita di Beppe Grillo (ho 73 anni), ed è vero, non posso dimostrarlo.
Quando ho deciso di iscrivermi (prima mai iscritto a nulla, solo perchè nessuno mi ha mai rappresentato) mi aspettavo la richiesta del mio documento di riconoscimento. Invece niente! Che cavolo di iscrizione è la mia? E perchè non posso votare le decisioni del M5S se voglio iscrivermi e partecipare anche per quel poco che la mia età permette?

Questo tipo di iscrizione, cioè senza l'esposizione della carta d'identità, spiega perchè nel Blog ci sono un sacco di persone con pseudonimi che sono praticamente la maggioranza di quelli che scrivono più impropriamente e che possono straparlare a vanvera, vigliaccamente e senza alcuna responsabilità.
La critica è sana se serve a migliorare. Grazie a tutti quelli che si danno da fare per il bene di tutti

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 01.05.13 04:54| 
 |
Rispondi al commento

Bene così. Dura lex, sed lex!

libero c., roma Commentatore certificato 01.05.13 04:48| 
 |
Rispondi al commento

È fuori Di testa...

Luigi Lauro 01.05.13 04:41| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo questo parlamentare e la sua espulsione saranno sfruttati per gettare fango sul Movimento e credo sia stata una mossa inopportuna. Forse bisognava usare una maggiore diplomazia, anche se il personaggio è da prendere senz'altro con le molle.
Inoltre sorgono dei dubbi sulla reale consistenza intellettuale dei rappresentanti, chi non si è chiesto: " Ma come questo ce ne saranno altri??" E questa domanda se la pongono credo molti osservatori.
E' ora di finirla con queste pagliacciate, dico la mia quando mi provo vergogna per tutta la querelle che ne stà saltando fuori.

luciano cottu Commentatore certificato 01.05.13 04:22| 
 |
Rispondi al commento

Per il caso del povero Mastrangeli osservo ciò che pochi commenti hanno rilevato:

non basta firmare il codice di comportamento, pur così chiaro,
non basta essere votati da un buon numero di persone.

Fare il parlamentare è un lavoro particolare e di grossa responsabilità, rappresentando milioni di persone.
A maggior ragione serve, come per tutti i lavori, fare anche test ed esami con persone qualificate vicine al Movimento che ne attestino le capacità di base.

Secondo me in questa fase ottimo è restare all'opposizione. Avremo tutti più tempo per crescere ed essere pronti nei tempi peggiori che ci aspettano.

Sempre un grazie a Beppe ed ai nostri rappresentanti

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 01.05.13 04:13| 
 |
Rispondi al commento

MASTRANGELI

sei stato votato dal movimento e sei diventato nostro dipendente e come tale, per responsabilità sei stato LICENZIATO dal movimento.

Se ti si dice che devi essere al lavoro alle 8
e arrivi alle 9 o quando ti pare.....cosa pretendi?

Se firmi e ti si dice che i talk show non li devi fare, per tutte le ragioni presenti e discusse, e fai quello che ti pare... madamo dorè..

Cosa pretendi ? Che ti si lisci il pelo ?

Tu mi ricordi insieme ad altre donzelle e compari, Ulisse e la città di Troia e il cavallo usato per sfondare le difese, nonostante Laocoonte e Cassandra avessero consigliato di evitarlo.

E hai pure firmato e hai fatto quel che ti pareva!

Alias, in gergo chiamato Troiano...

Un Virus che impalla i files di sistema

Hai sbagliato a votare il movimento

Format C:\

.


Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 01.05.13 03:59| 
 |
Rispondi al commento

il movimento è nuovo è normale che ci siano testine di cioccolata dentro, io propongo un allungamento a tre elezioni, o una modifica, perchè chi merita possa restare e aiutare e fare da faro , la forma è da discutere ovviamente, e chi non merita a casa, attualmente ci sono certe regole da rispettare, punto e basta, ma discutiamone per il bene del movimento, che evolversi sia segnale di crescita, io ho 58 anni, mi avete appassionato come un ragazzino, e ve ne sono grato, vedo un futuro e una speranza per i figli e nipoti, quindi siano coerente e coesi, ma anche aperti a qualche novità , senza irridigirsi, ma sono d'accordo per l'espulsione di mastrangeli

carlo lazzeri, grosseto Commentatore certificato 01.05.13 03:25| 
 |
Rispondi al commento

espellere qualcuno perchè esprime le sue opinioni(al di là se piacciano o meno) è a dir poco incostituzionale...e poi i talk show mi sembrano un utile luogo di confronto politico e di idee in generale...ci vedo solo del buono e mi sembrano pretestuose le motivazioni addotte da grillo a favore della non partecipazione:mi sembra più un modo per tenere tutti in riga...

Michele Barone 01.05.13 03:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io voto espulsione, senza se e senza ma

carlo lazzeri, grosseto Commentatore certificato 01.05.13 03:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Espulsione sacrosanta. Ho sentito più d'una volta l'autodifesa di Mastrangeli e devo dire che se uno non capisce che sta danneggiando il movimento prestandosi ai soliti giochini di certe trasmissioni non c'è regolamento che tenga.
E' fuori e basta.

luciano f. Commentatore certificato 01.05.13 02:35| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me, questa votazione non ha senso di esistere! Abbiamo dato fiducia ai ragazzi/e che si trovano in parlamento e una volta verificato il mancato rispetto del non programma, sono loro che devono agire: mi fido di loro!

Cristiano Mazzoli, Ravenna Commentatore certificato 01.05.13 02:28| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me serve assolutamente qualcuno che rappresenti il M5S,che vada in tv e spieghi il Movimeno a chi in rete NON ci va.
Ci stanno facendo a fette!!
La vogliamo allargare o no 'stà base elettorale?!
Esempio...non sarebbero perfetti Di Battista o Fico?
Sarebbero bravissimi...

Vane V. Commentatore certificato 01.05.13 02:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma dove avete trovato questo curioso individuo?
Votato a cazzo, senza dubbio.
Ho il sospetto che ci siano ancora dei personaggi simili all'interno del movimento, i classici opportunisti dell'ultimo secondo.
Ha le movenze e il modo di parlare di un ex adepto di Berlusconi, mi sbaglieró...
Comunque avete fatto bene a ripulire il mov.da simile monnezza.

roberto m. Commentatore certificato 01.05.13 02:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazziiii...

Bisogna che qualcuno del Movimento all'altezza sia sguinzagliato in tv,perchè ci fanno a fette!!

Stasera a Ballarò ci siamo fatti difendere da Gomez,altre volte da Travaglio,persino da Civati...

La mia ipotetica nonna NON ci va in rete!!!

P.S.:Farsi difendere da bravi giornalisti oltretutto è deleterio per loro,che passano per partigiani.

Vane V. Commentatore certificato 01.05.13 02:09| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente l'hanno espulso dal Movimento, non se ne poteva più di vederlo nella trasmissione Spetteguless a sparare cavolate. Era a dir poco pietoso, faceva una tristezza unica, quando lo vedevo cambiavo subito canale ed esclamavo: "che orrore".

Antonio I. Commentatore certificato 01.05.13 02:08| 
 |
Rispondi al commento

MASTRANGELI-PACTA SERVANDA SUNT

I patti vanno rispettati,se non si rispettano si perde di credibilità ed onorabilità facendo la figura dell'uomo quaquaraquà o del buffone.

IL senatore Mastrangeli c'è o ci fà?possibile che non comprenda di essere strumentalizzato nei talk Show per denigrare il movimento 5 Stelle e che lui stesso è messo alla berlina ed alla derisione dei presenti e telespettatori.

Se è in buonafede o in malafede comunque con le sue performance televisive risulta essere un vanesio con delirio di protagonismo,le sue dichiarazioni politiche individuali sono sempre inconsistenti,ed ovvie.

Oltretutto c'è da chiedersi come sia possibile fare tutte queste partecipazioni-apparizioni nelle radio e televisioni distogliendo tempo ed energie da destinarsi ai lavori parlamentari per cui si è congruamente retribuiti?come si rapporta ed integra con gli altri senatori del M5S che vengono caricati anche dall'eventuale lavoro inevaso o eluso dal suddetto senatore perché impegnato altrove?

Cosa c'entrano La costituzione,La Corea del Nord,ecc. nelle sue improbabili ed inconsistenti affermazioni giustificative?

Credo che ci siano tutti i crismi necessari alla espulsione dal Movimento 5Stelle


ETRUSCILLA 01.05.13 02:06| 
 |
Rispondi al commento

Mastrangeri dalla Merlino-sigh... - :
No,guardi,non mi faccia interloquire con gli ospiti altrimenti sembra che stia partecipando a un talk show...

Ma buaahhhhhh...
Rideva pure la Mussolini,e ho detto tutto.

Vane V. Commentatore certificato 01.05.13 01:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma come si fa a candidare mastrangeli....

Salvo Messina 01.05.13 01:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh...qui è chiaro che il problema non è il regolamento,ma Mastrangeli...

Son stati pure buoni gli altri parlamentari,nella diretta della riunione si vedeva che ci provavano da un mese a farlo ragionare.

Se ci fossero andati Fico o Battista dalla D'Urso-...-sarebbe stato diverso.

Idea!
Mettiamo nello statuto:Vietato l'ingresso ai cretini,lol

Vane V. Commentatore certificato 01.05.13 01:49| 
 |
Rispondi al commento

Da senatore ad aspirante capogruppo parlamentare a probabile figurante, piume in testa ecc. su un carro al prossimo gay pride certo non è il massimo per questo signore. Tuttavia meglio che prendere cartoni sul muso

paolo biglia, asti Commentatore certificato 01.05.13 01:48| 
 |
Rispondi al commento

Anche quelli che hanno votato Grasso sarebbero dovuti essere stati espulsi, ma così non è stato. A me Mastrangeli non è particolarmente simpatico, ma non avrei mai votato per la sua espulsione. Con questo, sono alemeno tre le espulsioni, che io mi ricordi, e che, come ho già avuto modo di dire, non mi trovano per niente d'accordo. Quando fu espulsa la Salsi ho avuto un grande ripensamento sulla mia decisione di votare per il M5S, che ho superato in prossimità del voto, sperando che fosse un errore di percorso rimediabile. Adesso, però, scrivo qui a chiare lettere che, prima delle prossime votazioni qualunque esse siano, voglio augurarmi che siano fugati tutti i dubbi sulla reale democrazia interna del movimento, perchè sarà molto difficile che io possa rivotare un movimento che non fa delle selezioni approfondite prima, per cacciare i selezionati, qualunque essi siano, poi. Il regolamento deve essere rivisto, così com'è, in certe sue parti, è peggio del famoso "editto bulgaro". Per un movimento che si professa "francescano", poi, le espulsioni non dovrebbero essere amesse.

Alberto G. Commentatore certificato 01.05.13 01:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Espulsione sacrosanta. Ho avuto modo di ascoltare più di una volta Mastrangeli nella sua autodifesa. Non ho capito francamente se c'è o ci fa, ma uno che non capisce che sta danneggiando il movimento prestandosi ai giochini di certe trasmissioni è ben che stia alla larga.

luciano f. Commentatore certificato 01.05.13 01:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse sarebbe bene riammetterlo per porlo alla prova imponendogli di NON rilasciare dichiarazioni

Pietro Melis, cagliari Commentatore certificato 01.05.13 01:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che bello votare su tutto!
Come sarebbe bella la democrazia così !

Renzo S., Riccione Commentatore certificato 01.05.13 01:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo Mastrangeli, sebbene non abbia partecipato DIRETTAMENTE ad un Talk Show ha dimostrato di essere un esibizionista. Rimane da chiarire la differenza tra il rilasciare dichiarazioni senza entrare in contraddittorio con altri e partecipare all'ammucchiata dei Talk schow.

Pietro Melis, cagliari Commentatore certificato 01.05.13 01:20| 
 |
Rispondi al commento

Sono contenta per la meritata espulsione di Mastrangeli, ma la prossima volta perché non fate votare per almeno due giorni e per più ore, non soltanto dalle 11 alle 17?? Purtroppo non sempre è possibile avere computer e collegamento internet a portata di mano. GRAZIE e W M5S

Lucia Petitti, Lucera Commentatore certificato 01.05.13 01:01| 
 |
Rispondi al commento

il solito paese dove tutti vogliono fare quello che vogliono e poi si lamentano se gli pestano le manine e ora di rendersi conto che la politica non è farsi eleggere per fare quel cavolo che ti pare se ci sono regole e le sottoscrivi le devi rispettare si chiama società civile

FABIO MANOLO COLACI, Carbonia Commentatore certificato 01.05.13 00:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Io non posso votare e mentalmente ci arrivo al motivo, non credo che sia così difficile da capire...dopo quella data si sono iscritti parecchi rompiballe pronti a spammare insulti, persone che vogliono vedere cadere il movimento...Quindi è giusto non farci votare, smettetela di menarla con questa storia!!!
L'espulsione ci stava tutta, dovevate farlo già da tempo, questo buffone è sono affamato di soldi...via dal movimento e pure velocemente!!!

Antonio Tomarchio, Catania Commentatore certificato 01.05.13 00:56| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori