Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Accordi e prese per il culo

  • 132


letta_campanellino.jpg
"Hanno trovato un accordo per l'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti... Beh dopo vent'anni dal referendum va bene!!!! Ah è solo una proposta, deve prima esprimersi la ragioneria,trovare coperture,regolamentare statuti,regolare donazioni private, trasparenza, regole, regolamenti, commi, articoli. Capito!" Pompilia Cetra (mauriziomio), Pompei
(Il MoVimento 5 Stelle ha rifiutato 42 milioni di euro di finanziamenti semplicemente non richiedendoli, non ci vuole un accordo per farlo, basta la volontà. L'ennesima presa per il culo pre-elettorale del pdmenoelle, ndr).

24 Mag 2013, 16:27 | Scrivi | Commenti (132) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 132


Tags: Finanziamenti elettorali, governo, Letta, M5S, MoVimento 5 Stelle, prese per il culo, rimborsi elettorali

Commenti

 

Ormai...sono disperati...non sanno più cosa promettere...non hanno idee...sanno solo copiare e malamente (perlomeno attuassero quello che copiano)...in poche parole...sono patetici!
State sereni...già il giorno dopo le elezioni...torna tutto come prima!

Gio 66, Roma Commentatore certificato 26.05.13 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Beppe , le battaglie si fannoanche nelle sedi deputate per sconfessare i falsari della democrazia e dell'informazione.

Dimostragli che anche il M5S concosce le buone regole dell'educazione.

Ora e' necessartio batterli sul loro stesso terreno, se non si vuole perdere i consensi delle persone che hanno votato il movimento.Sarebbe un peccato retrocedere !

Piuetro Caimmi 26.05.13 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Ovvio che non lo faranno mai altrimenti come farebbero a pagarsi vacanze,appartamenti in centro(a loro insaputa ovviamente),regali agl'amici per eventuali favori e tante altre cose.....

Manuel muratori 26.05.13 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Condivido il risparmio derivante dall'eliminazione dei finanziamenti pubblici ai partiti!!!

Giovanna Pellegrini 26.05.13 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Proposta:
Prendete i rimborsi e donateli ai cittadini colpiti da terremoti alluvioni e frane. La situazione fra l'appennino tosco-emiliano e la pianura padana è veramente disastrosa, se li lasciate nelle casse dello stato verranno dispersi, sprecati, rubati. Così, almeno, andranno ad aiutare gente veramente bisognosa.
Grazie

Mario Gaiba 26.05.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Un ex sindacalista e un democristiano centrista a confronto: finanziamenti pubblici ai partiti con gradualità e l'altro subito?? Chi vincerà la partita alle prossime elezioni chi acchiapperà la torta??? Ai posteri l'aria sentenza!!!

Giovanna Pellegrini 25.05.13 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Speranze perdute di cambiamento...un ex sindacalista in pensione plurimiglionaria dice che il finanziamento pubblico ai partiti va tolto con gradualità non tutto insieme... Il cane che si morde la coda quindi l'ennesima presa in giro!!! Italiani di tutto il mondo unitevi che qui si gioca a tennis!!! Qualcuno dice qualcosa e quell'altro gli risponde?? Ma non stanno tutti e due dalla stessa parte??? A buon intenditor poche parole!!!

Giovanna Pellegrini 25.05.13 23:48| 
 |
Rispondi al commento

hanno capito che noi m5s funzioniamo e quindi ci copiano per avere piu' consensi cio' nn deve accadere tutti devono sapere che sono ns priorita' esano queste furbate e' il loro modo di agire w m25s

marco i., bari Commentatore certificato 25.05.13 20:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora gioca con il campanellino? Ho intenzione di comperarne uno, e spedirglielo, cosi quando cadrà il governo, perché cadrà inesorabilmente, questo goloide potrà giocare con i suoi nipotini. Sono finiti oramai, è solo questione di poco tempo. Tutti a casa.

Ezio Bigliazzi, Bedizzole Commentatore certificato 25.05.13 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,per piacere,perchè non dici la verità?Essendo un movimento e non avendo uno statuto,non hai diritto al rimborso elettorale!

Marco Ferri 25.05.13 17:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo al capolinea gente ! I ladroni si stanno arrampicando sugli specchi , non vedo l'ora di votare per le politiche .

Paolo Biancucci, Siena Commentatore certificato 25.05.13 17:14| 
 |
Rispondi al commento

E il giorno prima delle amministrative sono tutti felicemente intenzionati a regalarci, dopo l’estate di non si sa quale fatidico anno, i “loro” rimborsi elettorali. E questa volta è una cosa seria…lo ha detto zio Letta –nipote, imitando lo stile di zio Berla…

Vittoria 25.05.13 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Con un tweet Enrico Letta avrebbe annunciato l’accordo per una futuribile abolizione del finanziamento pubblico ai partiti (guarda caso a 2 giorni dal voto amministrativo in molte città)
ma in effetti nell’ipotesi del DDL allo studio nel CDM si è parlato di sua sostituzione oltre che con i servizi di supporto alle manifestazioni politiche (cosa che sarebbe giusta ma che andrebbe molto controllata) di finanziamento ai partiti tramite dichiarazione dei redditi. Questo è un fatto gravissimo per vari motivi:

1) si tratta di molti più soldi di prima, infatti anche semplicemente l’ uno per mille in dichiarazione dei redditi sarebbero circa 300 milioni di euro l’anno, un miliardo e mezzo di euro a legislatura che andrebbero tolti ad altre finalità e che quindi andrebbero finanziati con manovre;
2) renderebbe differente per i partiti ( più di quanto non lo sia oggi) l’importanza di accapararsi il voto e le simpatie dei più ricchi (più soldi nella dichiarazione dei redditi) rispetto ai più poveri
3) permetterebbe di avere ogni anno al sistema dei partiti dei sondaggi praticamente reali su quelle che sono le loro potenzialità elettorali (se uno da dei soldi a un partito poi quasi sicuramente lo vota
4) consentirebbe di rimappare i collegi elettorali in base ai voti attesi dalla dichiarazione dei redditi
5) consentirebbe di avere un idea anche di che cosa potrebbero comunque votare quelli che attualmente si astengono
6) istituzionalizzerebbe l’attività delle lobby di società che finanzierebbero i partiti amici alla luce del sole ovviamente in cambio di ritorni economici.

EUGENIO M., Roma Commentatore certificato 25.05.13 16:16| 
 |
Rispondi al commento

un po deluso dal fatto che il m5s non ha voce in capitolo essendosi tirato fuori dai giochi , bastava porre delle condizioni su dei programmi , comunque e' un bene avere informazioni su cosa succede in parlamento, anche speravo in qualcosa di meglio cosa facciamo ora ? critichiamo a oltranza quello che forse vogliono fare ? non ci sono altre possibilita' per mettere in crisi il parlamento ? proposte di legge da fare votare? magari su conflitto di interessi o cooperative rosse, o ineleggibilita? . facciamo qualcosa per fare sputtanare un partito , usciamo da questa situazione diamo il voto decisivo per una di queste leggi .

Paolo.c 25.05.13 14:41| 
 |
Rispondi al commento

ma siii sappiamo come andrà a finire! che la gireranno sotto ad un'altra voce, intanto loro si fanno belli eseguendo le proposte che il movimento, stà portando avanti. MOVIMENTO... avanti tutta apriamoliiiiii!!!!

Giuseppe Nardella 25.05.13 14:07| 
 |
Rispondi al commento

LEtta è proprio un coglione !!!

daniele tizzanini, genova Commentatore certificato 25.05.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento

introdurranno un contributo volontario obbligatorio o l'eliminazione sara' graduale, spalmata su 30 anni!

giuseppe c., tolosa Commentatore certificato 25.05.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi politici da strapazzo non hanno capito niente, non ci prendono più per il culo. NON VI CREDIAMO, SIETE FALLITI, LA VOSTRA PAROLA VALE MENO DI NIENTE. Vi mandiamo tutti a casa.

Rosario R. Commentatore certificato 25.05.13 11:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Non basta dire "beh, adesso non ne prenderemo più": troppo comodo ! Il referendum popolare che abrogava il finanziamento pubblico ai partiti è di vent' anni fa.
Pertanto, tutti i soldi presi dai partiti in questi ultimi 20 anni vanno restituiti allo Stato Italiano dai partiti stessi oppure (chiamati in solido con le proprietà presonali proprie o dei propri familiari) dai segretari e dai dirigenti (nazionali, regionali, provinciali) dei partiti stessi. "Norimberga all' Italiana" titolava B. Grillo in un post del 17 giugno 2012: "Un processo pubblico alla classe politica è necessario. Senza violenza. Siamo un popolo civile. Truffato, spolpato, fottuto, immiserito, deriso..." Ebbene: che si cominci subito. Ho votato M5S anche per questo !

P. Paoli - Morosaglia - Corsica 25.05.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Tra il dire e il fare c'e' di mezzo il mare. Comunque qualsiasi cosa faranno, e sempre grazie alla pressione e l'esempio del movimento.

Luca D., Roma Commentatore certificato 25.05.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento

x ASPIRANTI SINDACI M5S:
vi siete organizzati x vigilare in tutti i seggi elettorali, Prima e Durante lo spoglio ?
nn commettete lo stesso errore del Friuli VG, dove tutto è successo dietro le quinte senza controllo !
fidatevi solo dei vostri occhi !
i piantoni delle ff.aa. NON sono una garanzia !

x BEPPE GRILLO:
hai fatto crescere a dismisura la fama di Rodotà, ma ti rendi conto che quando diventerà leader in parlamento, il primo a cui la tirerà nel culo sari proprio tu ?
Non fidarti di persone che non sostengo esplicitamente il MoVimento !
I loro ideali non sono sinceri ma solo opportunisti.
ne hai fin troppi di infiltrati ed esterni-copia-e-incolla(sel, renzi, ...) che cavalcano l'onda del tuo successo facendo i doppio_triplo-giochisti.
Guarda il tanto votato Zagrebelsky che al microfono di "piazza pulita" ha avuto una paura fottuta nel pronunciarsi sull'ineleggibilità dello psiconano.
all'interno del MoVimento c'è un gruppo di dissidenti che spesso si riunisce, anche a tavola. Cosa aspetti a buttarli fuori a calci nel culo come anche Currò e Sarti che ti indeboliscono sempre + dall'interno ?
Basta col regalare-restituire soldi-donazioni che invece dovresti usare x i tuoi comizi-tour-allestimento_palchi-referendum-... , ci sono tante cose da fare e servono soldi !
Vuoi fare qualcosa x eliminare il continuo servilismo-sottomissione agli americani che ci costa ogni giorno Milioni di €uro ? Basta con la manfrina dell'osannare i presidenti GuerraFondai d'america !

mida 25.05.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON CI CREDO!!!

quando il referendum abolì il finanziamento pubblico lo stesso ebbe una mutazione genetica e si trasformò in rimborso elettorale. Adesso i "salvatori" della patria" si sono sicuramente messi d'accordo su come abolire i rimborsi e "trasformarli" in qualcos'altro. Vedrete che a tempo debito si scoprirà che un canale per il flusso di denaro alla politica è stato lasciato aperto. Mi ci gioco i "cabasisi".

marcello archia, roma Commentatore certificato 25.05.13 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Questi ladri hanno solo discusso le linee guida della abolizione de finanziamentpo pubblico ai partiti.Non hanno approvato assolutamente niente,e hanno dato la notizia in questi giorni perchè ci sono le elezioni aministrative.Dei bugiardi e dei mascalzoni.Vergognatevi.

ANTONIO B., Latina Commentatore certificato 25.05.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Caro Letta, cosa pensi delle dichiarazioni di penati ex presidente della provincia di Milano, indagato per l'affare Milano-Serravalle, circa la sua decisione di presentarsi alla Procura di Milano per rinunciare alla prescrizione.Dichiarazione che non ha avuto seguito, nel senso che penati non si è mai presentato e nion intende rinunciare alla prescrizione.Dici per favore cosa ne pensi di un ex dirigentedel tuo partito che continua a mentire e a prendere in giro gli italiani,gli elettori e i militanti del pd. Vergognatevi.

ANTONIO B., Latina Commentatore certificato 25.05.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Si aspetta e spera...........!!!!...e intanto gli italiani continuano a morire di crisi.
Ogni giorno cosi', ogni giorno uguale, non li possiamo piu' sopportare ci provacano malessere e sconvolgimento ogni volta che aprono bocca.
BASTA! VIA! VIAAAaaa!
Vai onda a 5 Stelle riprenditi l'Italia cio' che ci appartiene|

a., padova Commentatore certificato 25.05.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poniamo che tutti lascino i soldi. 300 milioni? In tutto? Più o meno.
E voi credete che non serva una legge che impedisca di sputtanare tutti quei soldi? Credete davvero che non serva un qualcosa che tuteli i fondi lasciati li? Credete davvero che non debbano essere regolamentati da qualcosa? Siete dei poveri sciocchi illusi.
Pompilia, vali un quarto di Maurizio. Almeno lui quando scrive certe cose, lo fa con senno e a ragion veduta. Difatti lo offendete ma non controbattete nulla di quello che scrive.

Stefano R°°°°, Venezia Commentatore certificato 25.05.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Le armi le abbiamo per sconfiggere e smascherare i partiti e le loro falsità , con seria e convinta determinazione nelle comunali votiamo Movimento 5 stelle, saranno sempre più circondati e le loro malefatte sempre più evidenti.
'Siedi sulla riva del fiume ed aspetta il cadavere del tuo nemico'
Buona giornata a tutti e BUON VOTO!

Carlo Asti 25.05.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Questo sarà un altro grandissimo autogol da parte del Pd. Mai conosciuto un partito più autolesionista di questo!! Ma credono ancora di poterci prendere per il culo?? Il nano ci provoca con l'abolizione e la restituzione dell'Imu, questi ci provocano con l'abolizione dei sovvenzionamento ai partiti. Ma i fatti??? Da quando sono al governo non si è vista l'ombra di un miglioramento. Non hanno capito che se non hanno nulla da dire è meglio che si stiamo zitti?? Tanto la pacchia (loro) sta per finire...è solo questione di tempo!!

Tiziana S., Lecce Commentatore certificato 25.05.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento

La fregatura che preparano è che la legge che vogliono serve solo a legalizzare la corruzione defiscalizzata. Come si dice....cornuti e mazziati!

walter bassani 25.05.13 09:25| 
 |
Rispondi al commento

In tivvù sento che tutti, in questo momento pre-elettorale, dichiarano di essere i padri della legge anti finanziamento ai partiti, oppure dichiarano di averci pensato prima di Grillo ma per varie ragioni di non essere stati ascoltati, inoltre pontificano sulla difficoltà di realizzazione pratica (?) della norma ...Ma cosa c'è di difficile ??? Il movimento 5 stelle ha dimostrato che:
La politica non muore senza finanziamento pubblico visto che noi siamo addirittura nati!
L'attuazione della legge è di una facilità disarmante, BASTA DIRE NO GRAZIE ai soldi.
Non servono leggi complicate se non c'è un capitale da amministrare.
Smetto qui perché il resto delle critiche mi sembrano tutte sciocchezze. Come sempre si pesca a piene mani nelle nobili idee del M5S solo alle vigilie elettorali, per poi dimenticarsene appena scampato il pericolo. RIFLETTETE BENE PRIMA DI VOTARE, per il vostro bene.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.05.13 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Accordi e prese per il culo/2
Il Governo Italiano vuole,testualmente,abrogare le norme che regolano il finanziamento pubblico ai partiti.
Intanto lo chiama finanziamento....
Come ?
Regolamentando le donazioni private e quelle già ci sono....
Trovando modi di sostegno non economico ai partiti...
Tipo uffici sedi gratis?
Affitti pagati dalle tasse ?
Manifesti gratis ?
personale stipendiato dallo stato ?
.......
Con la possibilità di dare il 5 per mille ai partiti con sgravi fiscali.......
ci chiediamo,
e la privacy ?
chi da il contributo dichiara per chi vota...
O finisce tutto in un calderone percui i tuoi soldi se li spartiscono anche Gasparri e Borghezio....
E se il 5 per mille lo diamo ai partiti cosa rimane alle onlus ?
Quanti soldi possono dare gli italiani ?
Sempre dalle tasse arrivano insomma,non possono farne a meno...
chi vuole dare soldi e può farlo li dia di suo e basta !!!
Senza sgravi fiscali e trucchetti vari !!!!
Men che meno a discapito delle associazioni di ricerca,benefiche,assistenziali,culturali !!!!
Sti partiti se non vivono alle spalle della gente non esistono !!!!


dario rulli, aosta Commentatore certificato 25.05.13 08:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non facciamo distrarre dalle banalità...messe in piedi per distogliere l'attenzione dai problemi seri..
Nel giro di due giorni lo spread è risalito..da 250 a 275..qualcuno dirà e allora?..giusto..allora è da diverse settimane che ci stanno dicendo che il cdm europei entro la fine di maggio, discuterà se l'italia dovrà uscire dalla procedura di rigore sui conti pubblici..al fine di poter allentare la cinghia alla spesa pubblica..(e questo sarebbe auspicable)...ma..ma...ma...se in questa utlima settimana lo spread aumentasse...la cosa si complicherebbe un po'...!
Probabile che i mercati non si fidano e quindi, nel timore che il debito pubblico aumenti in modo "disinvolto"...avranno pensato che la miglior cosa da fare è:..prima pagate il vecchio..poi si vedrà..la dove non arriva la politica..arriva il mercato...
Del resto anche il capo della Bundesbank ha detto che gli stati devono avere la possibilità di fare "bancarotta" altrimenti non si responsabilizza ne i governi=italiotti..e gli investitori, i quali si devono "ficcare in testa" che certi investimenti sono a rischio, come gli altri...
a settembre ci sono l'elezioni in germani..altro particolare da non sottovalutare..

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 25.05.13 08:27| 
 |
Rispondi al commento

CARO BERLUSCHETTINO...SE PER TE GRILLO E'UN CAPOCOMICO, TU INVECE SEI IL CAPOCOSCA DI UN GRAN LETTAMAIO.


IL M5S HA RESTITUITO 42.000.000 DI EURO E IL VOSTRO TITOLO DI ONOREVOLE COL QUALE VI AUTONORIFICATE......E VOI?

Aldo B., Trento Commentatore certificato 25.05.13 07:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EUREKA! ECCO LE NUOVE CATEGORIE!
"Quelli che galleggiano" (berlusconiani e accozzaglia moderata assortita), "quelli che affondano" (uomini del Pd e di ciò che resta della sinistra), "quelli che vogliono nuotare verso una società giusta" (gli stellati di Beppe Grillo). Eureka! Dopo lunga e approfondita riflessione - ispirato dal concetto di "galleggiamento" recentemente più volte tirato in ballo da Grillo - finalmente ho trovato la nuova classificazione delle categorie politiche che va a soppiantare gli obsoleti concetti "Destra", "Centro" e "Sinistra". "Quelli che galleggiano" (e voi sapete ciò che in ogni condizione galleggia sempre...) incarnano la nuova Destra egoista, gretta, meschina, volgare e quanto di peggio. "Quelli che affondano" rappresentano la caotica e oscura galassia riformista dove inconfessabili interessi tradiscono le belle parole rese in pubblico. "quelli che vogliono nuotare verso una società giusta" rappresentano la terza categoria che va "oltre" e che non ha nulla da spartire col vecchio Centro fondato sulla sodomitica "democistianità" di cui Mario Monti è stato il più recente portabandiera.
Dibattito chiuso, dunque, su Destra, Centro e Sinistra? O no?
Marino Marquardt
Ps. Ringrazio i gatti di casa che questa mattina mi hanno svegliato più presto del solito. Grazie alla loro iniziativa ho trovato il tempo di riflettere e di trovare la chiave di volta che mi ha consentito la formazione della nuova classificazione delle categorie politiche.

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 25.05.13 07:34| 
 |
Rispondi al commento

Modi per risparmiare ce ne sarebbero tanti. ad esempio Una sola polizia in terra ed una sola guardia costiera in mare. Meno dirigenti super pagati, più forze sul campo. Via le prefetture, organo fascista di controllo politico. Più poteri ai comuni di gestione del territorio. Adattamento alle norme europee per non dovere pagare ogni anno penali su penali. Il passato e' passato, noi dobbiamo guardare ad un futuro migliore e più
funzionale. Via le province. Solo il Pd poteva inventare la 4 forza armata, nel resto del mondo non esiste. Tutto per prendere i voti dei tanti carabinieri. Risultato? Non hanno soldi e cominciano a chiudere. Sul mare stanno sparendo. Una sola forza di polizia settoriale nella quale far confluire il personale dei carabinieri (alcuni reparti tornano all'esercito, penso al tuscania). I finanzieri diventano polizia tributaria, e la forestale polizia zoofila e di confine. Insomma apparte le chiacchiere dei partiti ci sono tante cose da fare per risparmiare addirittura ottimizzando quello che si ha.

Luca 25.05.13 06:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Sig. Grillo,

Spero ancora che lei e il suo movimento possiate ancora. Cambiare l' Italia, ormai ridotta allo sfascio da Pd , Pdl, Monti e i suoi ministri banchieri, ma nn mi e' chiara la vs. Posizioneriguardi stipendio etc , prima, in campagna elettorale, ok 2500 ora non li bastano 6000 euro etc. Mi occupo di abusi psichiatrici e sono laureato anche in Scienze Politiche. Le ho scritto questo perche' dal Principato d' Andorra ho potuto concludere i miei studi in completa liberta' e, mi creda parlano male dei Paradisi Fiscali senza conoscerli, D' Alema per primo, quando da noi un banchiere come Passera non puo' per legge. Entrare nel Governo, sarebbe un evidente conflitto di interesse. Inoltre da noi e' illegale in tutte le sue forme, il gioco d' azzardo e. L' industria della morte della psichiatria ha vita molto difficile. Da noi il Trattamento Sanitario Obbligatorio, la contenzione al letto, l' abuso di psicofarmaci come il Ritalin e l' haldol o Serenase fra gli altri, che possono portare alla morte e l' elettroshock sono considerati un attacco contro l' umanita' forme di tortura della coercizione psichiatrica. Ora che siete in Parlamento, spero possiate cambiare qualcosa... Da noi perfino l' American. Express,la nota carta di credito che ha rovinato esercenti e titolari in tutto il mondo e' illegale i tassi di " usura" che offre. Viinvito a vedere la mia pagina facebook, non so se e' permesso scrivere il nome della pagina, ma provo a farlo lo stesso: Lorenzo Gregni, autore, Andorra la Vella. Grazie a tutti, per l' attenzione.

Cordialita', Lorenzo Gregni

Lorenzo Gregni 25.05.13 06:29| 
 |
Rispondi al commento

Dove erano durante la strage di Capaci?
- Esattamente dove stanno adesso a fare esattamente quello che fanno adesso. Esattamente uguali e associati.
- L’abolizione dei finanziamemti ai partiti? Ancora tutti accomunati a somministrare parvenze; sapranno e sanno già come scovarli.
- Renzi? Ma quant'imprtanza gli date con tutti questi post. Pensiamo alle cose serie.

teodora i. Commentatore certificato 25.05.13 03:53| 
 |
Rispondi al commento

Fino a ieri dicevano che non potevano vivere senza il finanziamento pubblico. Ora sembra che hanno scoperto che si può fare.
Hanno fatto meglio i conti o è tutta una sceneggiata?
Propendo per la seconda ipotesi, i soldi li prenderanno lo stesso ma invece che finanziamenti o rimborsi li chiameranno in un altro modo.

luciano f. Commentatore certificato 25.05.13 00:37| 
 |
Rispondi al commento

Ricordiamoci che siamo in campagna elettorale,il governo dicesi letta e si legge berlusconi fa le solite promesse ma poi non attuera' mai lo stop ai finanziamenti ai partiti,ha ragione beppe se c'e la volonta' le cose si fanno in 2 giorni,loro la volonta' non ce l'hanno e no faranno niente!!

silvano bozzetti, milano Commentatore certificato 25.05.13 00:28| 
 |
Rispondi al commento

complimenti ragazzi! grande Beppe, fantastica la piazza , e ottimi gli interventi.
Un solo appunto: De Vito che non riesce a dire due frasi consecutive senza leggere il foglietto lascia un po' perplessi.

Biligolo Palinciulan, Tarvisio Commentatore certificato 25.05.13 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Non rinunceranno mai, al massimo gli cambieranno nome

Diego Fiondella 24.05.13 23:48| 
 |
Rispondi al commento

carissimi signori continuate pure a blaterare
intanto la fiducia nei vostri confronti
sta calando a casa mia le notizie le leggiamo
sul web noi votiamo 5 stelle mio cognato 5 stelle
mio zio 5 stelle mia sorella 5 stelle
lo sapete quante stelle ci sono nell universo ?no ì
prendetevi un po di tempo prima di dire un ennesima
bugia almeno il tempo di contare le stelle che ci sono nell universo il nuovo popolo e a 5 stelle
ormai a voi restano le stalle .Che Dio ve ne renda merito

rina c., pescia Commentatore certificato 24.05.13 23:31| 
 |
Rispondi al commento

faccio presente che questa è una lotta portata avanti da brunetta e tutto il pdl.... e poi si arrabbia se dicono che la sua faccia si confonde col sus qulo

eugenio . Commentatore certificato 24.05.13 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Idea di abolizione del finanziamento pubblico ai partiti alla vigilia delle comunali .....molto originale...lancio un'idea da proporre alla vigilia delle prossime elezioni...ridare indietro le tasse degli ultimi 20 anni... La chiamerei..'facciamo che abbiamo scherzato'

Leonardo Bruce 24.05.13 22:51| 
 |
Rispondi al commento

E meglio prendere 42 milioni di euro e distribuirle a tutte le famiglie che non arrivano a fine mese, imprenditori. Potevano fare tanti cose utile con quelli soldi. Ma fatte una legge per togliare pensione over 2500 euro. Basta creare quelli paraziti.. Lavoro adesso e un lusso. Subito pensioni uguali per tutti. Uno po dire:"mA IO LAVORATO 40 ANNI". Risposta:"Sei Fortunato! Noi oggi lavoriamo, domani chissa..?" Pensioni minimi di 1000 a tutti fino 2500 (ma soltanto per heroi di Italia (si esistono!)) Y basta 30 000 - 90 000 al mese.. Basta stipendi di 200 000.. Basta "Napolitani" che spendono piu che Regina di E. Basta! Tagliare pensioni súbito!

aida a., genova Commentatore certificato 24.05.13 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Epifani docet: e' giusto abolire il finanziamento
pubblico ai partiti ma G R A D A T A M E N T E..
(forse in un paio di secoli?).... altrimenti i
dipendenti "pubblici" dei partiti
chi li paga? Un'altra presa per i fondelli.

Pier P., roma Commentatore certificato 24.05.13 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Ci prendono x il c..o in quanto hanno fatto il classico e in 5 anni di latino e greco si sono convinti di essere degli esseri superiori tanto che noi siamo obbligati a pagare per loro e credere a loro, non si sono accorti che il mondo si sta ribaltando, vincerà la cultura tecnico scientifica contro quella falso-finta-umanista di oggi

Marco saggio 24.05.13 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ridicolo. Ed è un complimento!

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 24.05.13 21:26| 
 |
Rispondi al commento

ALLORA il campanellino-ino-ino FICCATELO SU PER IL BUCO DEL CULO!

pillolo 24.05.13 21:10| 
 |
Rispondi al commento

ALLORA ANCHE GESÙ ERA UN GRILLINO!

GLI IPOCRITI DICONO,DICONO,MA NON FANNO.

PREFERISCONO LEGARE I PESI PESANTI SULLE SPALLE DELLA POVERA GENTE MA LORO NON LI VOGLIONO SPOSTARE CON UN DITO.

MA VOGLIONO I PRIMI POSTI, ESSERE SALUTATI E RIVERITI ED ESSERE CHIAMATI: ONOREVOLI.

.......BRAVI I GRILLINI CHE NON VOGLIONO ESSERE CHIAMATI ONOREVOLI MA SOLO CITTADINI !......

...BASTA ON.....OF!


Aldo B., Trento Commentatore certificato 24.05.13 20:38| 
 |
Rispondi al commento

ennesima palla per comprarsi i voti. Loro senza soldi sono finiti

Davide Red, Milano Commentatore certificato 24.05.13 20:32| 
 |
Rispondi al commento

La mia fiducia sui politici è al 0% non credo più niente di quello che dicono; naturalmente la mia fiducia và al M5S!

Giorgio Guarise 24.05.13 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Impossibile credere che dopo 20 anni rinuncino...ma se lo facessero non avremmo nulla da dire...ottimo! Intanto non hanno rinunciato e nessuno sa' a chi sono andati ' sti milioni di euro...Come se li sono divisi? Quanto ha preso Bersani?...Quanto la Finocchia?

giovanni crinò 24.05.13 20:02| 
 |
Rispondi al commento

non c'e' bisogno di consultare la ragioneria, ne della copertura se i soldi non vengono erogati....

Giovanni G., Bergamo Commentatore certificato 24.05.13 19:58| 
 |
Rispondi al commento

a sentire i dirigenti del PD, se un partito politico non vive di finanziamenti pubblici, vuol dire che non è democratico

considerano i pariti politici come Istituzioni, ma non lo sono: i partiti, da sempre, appaiono e scompaiono dalla scena politica, il PD non fa eccezione

se vogliono finanziarsi, chiedano i soldi ai propri iscritti e simpatizzanti, saranno loro, anziché una legge, a giudicare se li meritano o meno


giovanni 24.05.13 19:56| 
 |
Rispondi al commento

PROPRIO OGGI,IN CHIUSURA DELLA CAMPAGNA ELETTORALE PER LE AMMINISTRATIVE HANNO ANNUNCIATO CHE STANNO PREPARANDO LA LEGGE PER L'ABOLIZIONE DEL FINANZIAMENTO PUBBLICO AI PARTITI.
MA SE PRIMA DICEVANO CHE NON ERA POSSIBILE,ADESSO E' CAMBIATO QUALCOSA?FORSE CI HANNO RIPENSATO?OPPURE E' SOLO SPOT ELETTORALE?
CHISSA'

remo d'amario Commentatore certificato 24.05.13 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di prese per i fondelli , oggi ho letto in un artico questa frase di Crimi:

”Italia fuori dall’euro? E’ qualcosa sulla quale dobbiamo lavorare – ha detto – Perché non è così scontato. E non è neanche così scontato che si debba ragionare su euro sì euro no, ma ci sono varie possibilità, come la possibilità di euro a due velocità”

Non so se questa frase imputata a Crimi sia vera o falsa, ma se è vera credo sarebbe, ora, bene chiarire. Il referendum è possibile oppure no? Perchè è considerata la teoria sull'euro a due velocità?

Personalmente credo che o si è, oppure non si è nell'euro, ma se è il caso, spero in un chiarimento rispetto la scelta di citare questa 'teoria' delle 'due velocità'.

Loredana H., Cambridge (UK) Commentatore certificato 24.05.13 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Rinunciano ai finanziamenti?
Ma perchè bersani non ha firmato?
Ci credete voi che rinunceranno?
Intanto prendono tutti(pd-pdl ecc.) dei contributi dalla multinazionali,banche industrie,magnati,associazioni ecc.
(chi più ne ha più ne metta).
VERGOGNA!!!!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 24.05.13 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me sono inutili tutti questi commenti, e tutte queste chiacchiere, a che serve rifiutare tutti questi soldi, se alla fine non sapremo mai, come saranno spesi, nelle mani di chi finiranno, visto che ora il governo comunque è formato da PD E PDL... Se vogliamo fare i fatti facciamoli basta chiacchiere, prendere 42 milioni di ero e distribuirle a tutte le famiglie che non arrivano a fine mese, a chi in queste ore sta pensando al suicidio perchè non sa dire ai propri figli che non si hanno i soldi per sfamarli...(ne è successo un altro pochi giorni fa)... SVEGLIAAAA....se non si vuole fare la fine di chi si sta criticando....le chiacchiere non riempiono il vuoto, ne aiutano gli italiani ad uscire dalla crisi...sono 50 anni che sentiamo chiacchiere...noi non possiamo fare chiacchiere...!!!Dimostriamo come fare a garantire che questi soldi siano spesi...è inutile riferire fatti alla gente...se non si concretizzano in nulla!!!MUOVIAMOCI è tempo di FARE FARE FARE!!!

Mattia Amato 24.05.13 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Il MoVimento 5 Stelle ha rifiutato 42 milioni di euro di finanziamenti non richiedendoli, i media si guardano bene di rendere nota la rinuncia tanto che moltissima gente non lo sa. Allora perché non si chiede un intervento importante a favore dei cittadini pagato con i 42 milioni rimasti nelle casse dello stato, in modo che i cittadini abbiano un beneficio tangibile e sappiano che lo devono al M5s; non so se possibile un’operazione di questo genere nel bilancio statale, ma penso si possa istituire capitolo di spesa con copertura finanziaria ( propongo rifacimento fondi strade dissestate dalle pioggie, università con bilanci in rosso, fondazioni di ricerca, ecc)

rita s., genova Commentatore certificato 24.05.13 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Non vedo l'ora di conoscere nei dettagli, il capolavoro ce hanno fatto.

Ignazia Farina, Ozieri SS Commentatore certificato 24.05.13 18:55| 
 |
Rispondi al commento

ma avete riportato un commento di Pompilia Cetra? hahaha.... e' un troll!
Ho gia' sentito i telegiornali stanno gia' commentando l'intervento di un troll !!
Ma dove andiamo a finire, di questo passo un Kabobo qualsiasi scrive una minchiata sul Blog, e diventa il portavoce ufficiale del movimento?

Biligolo Palinciulan, Tarvisio Commentatore certificato 24.05.13 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Grande commento!!!! Sottoscrivo :-)))

Tullio Mucciolo, Quartucciu (CA) Commentatore certificato 24.05.13 18:52| 
 |
Rispondi al commento

quando la fame si fara sentire allora gli italianotti capiranno,ma sarà tardi.

Roberto C. Commentatore certificato 24.05.13 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Forse temono che rinunciare ( o meglio non richiedere finanziamenti) sia contro la legge, visto che c'è ed è stata fatta sbattendosene del referendum. Basta abrogarla!!! che ce vò. I partiti troveranno il modo di sopravvivere lo stesso come fanno i disoccupati senza sussidi!!!

PAOLO MENUZZO Commentatore certificato 24.05.13 18:28| 
 |
Rispondi al commento

LE SOLITE SCENEGGIATE.........Mentre o mierc sturea o malat mor.....

giacinto ciminello 24.05.13 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Bene Grillo, questi politi (PD;PDL etc.) fanno annunci ma non vogliono rinunciare a nulla! hanno la faccia come il c..o Forza Movimento 5 stelle!! siete gli unici che hanno buon senso!!! restate così non fatevi contagiare da questi politi papponi..

lodovico Carrara, Piacenza Commentatore certificato 24.05.13 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima di tutto una premessa:
L'art 5 della legge 96/2012 stabilisce che per avere diritto ai rimborsi bisogna aver depositato l'atto costitutivo e lo statuto presso le presidenze di Camera e Senato.
Per quanto ne sappiamo il movimento dice di avere un non-statuto e pertanto non avrebbe alcun diritto ai rimborsi e quindi nessuna necessità a rifiutarli.
È vero invece che per abolire i rimborsi in maniera rapida, al momento, basta rifiutarli.

Roberto Ortolani 24.05.13 18:06| 
 |
Rispondi al commento

E no, Sig. Pinori (mex delle 17.41).
Il post non è "denigrare" qualcosa o qualcuno, è una critica, vicino alla satira, ma di critica si parla.
Per il resto, più che dare un esempio concreto (in corsivo è spiegato in maniera cristallina), il M5* non può fare.

D'altra parte il post sopperisce una svista dell'informazione.

Gian A Commentatore certificato 24.05.13 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Credo ci sia troppa superficialità, anche nel M5S, nel ragionare sul tema del finanziamento pubblico ai partiti. E' sorprendente che in Italia non si conoscano le mezze misure. Fino a ieri (si fa per dire) si è consentito praticamente di tutto: i finanziamenti di fatto sono stati pressoché incontrollati e hanno raggiunto cifre astronomiche. Oggi si vogliono semplicemente eliminare. Ci siamo tutti scandalizzati per il servizio delle Iene da cui è emerso che alcuni parlamentari erano a libro paga di lobbies. Abolendo il finanziamento pubblico il rischio è che ciò che oggi è una patologia del sistema domani diventi strutturale. I grandi finanziatori è difficile che siano tali per motivi puramente ideali. Inoltre la gran parte dei paesi europei, per quel che mi consta, ha delle forme di finanziamento pubblico. E la ragione è appunto quella di limitare i condizionamenti esterni e di consentire a tutti di partecipare all'agone politico. Il punto è mantenere i finanziamenti entro limiti ragionevoli e rimborsare solo le spese effettivamente rendicontate. Est modus in rebus.

Marcello Viti 24.05.13 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me pare che vogliano regolamentare i finanziamenti privati: praticamente vogliono legalizzare il finanziamento illecito ai partiti (quello dei tempi di Craxi dicendo appunto "sostegno non monetario da parte del pubblico") e rendere leciti i versamenti di soldi che adesso passano attraverso le fondazioni (come quella di Letta) con oscure finalità.

E ovviamente si ricorderanno un codicillo per vietare qualunque donazione o sostegno al M5S!

Insomma si cambia il garbuglio di leggi ma i soldi vogliono continuare a magnarseli!

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 24.05.13 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Vi rode di brutto eh trollini !!!!
Certo se facessero veramente i tagli ai finanziamenti finiscono anche i soldi per pagarvi per fare i provocatori....
Andate a lavorare !!!!!!

Pompilia Cetra (mauriziomio), Pompei Commentatore certificato 24.05.13 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hai dimenticato l'altra presa per il sedere, infatti,hanno anche riproposto l'abolizione delle province. Tra un pò, si iscriveranno a qualche meetup.

Giovanni Africa, Reggio Calabria Commentatore certificato 24.05.13 17:45| 
 |
Rispondi al commento

"... trovare le coperture...".
Ma per piacere, prima di postare e commentare leggetevi il comunicato stampa: non si parla di "coperture"! Le coperture servono quando si debbono affrontare spese, e non quando si debbono tagliare costi!!


Puo'darsi ma continuare a denigrare non porta a niente

Filippo Pinori 24.05.13 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Lunedi' sera (dopo le elezioni comunali n.d.r.)si saranno già rimangiati tutto. STOP

Massimo C., VERONA Commentatore certificato 24.05.13 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Le hanno chiamate "linee guida"...il resto si deciderà in futuro..tradotto..prima guarderanno i risultati elettorali, poi decideranno il da farsi..!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 24.05.13 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Prendiamo atto, una volta per tutte, che tra noi e loro c'è una distanza abissale. Anche sul significato da attribuire alle parole, agli atti, ai documenti e alle azioni di governo. In altre parole non parliamo la stessa lingua e non ci possiamo capire mai.
Per esempio quando noi diciamo che una cosa è urgente significa che va fatta quasi subito. Per loro la parola urgente può avere duemila significati.
Sempre per esempio per noi è urgente che vadano a casa e questo significa...subito!

Domenico Nucci, Castiglion Fiorentino AR Commentatore certificato 24.05.13 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Questo è un governo che mi terrorizza....un governo sui vetri,un governo che in un'assemblea con gli Imprenditori ...nella figura del Presidente del Consiglio dice " siamo dalla vostra parte,ce la metteremo tutta...non sò se ce la facciamo " CHE CAZZO DI MESSAGGIO E' ????? i suoi mercati che ne penseranno di un governo che dice ci proviamo ma chissà se ce la facciamo......ma siamo impazziti ?? un Primo Ministro dovrebbe dire " a costo di ribaltare gli accordi con chicchessia metteremo in moto l'economia ..perchè non si deve sentire più nessuno abbandonato ..... io mi incazzo perchè una terra,una nazione come quella italiana ha risorse che nessuno al mondo ha......e si permette alle nostre eccellenze sia imprese,sia fabbriche ,sia menti,sia gioventù di andare ad ingrassare altri stati per non fare quello che va fatto.....diminuire le tasse....in modo che siano concorrenziale......impedire l'entrata di merci fatte con operai sfruttati senza diritti minimi umanitari.....impedire lo scempio del made in Italy.....spingere il turismo sia sulle coste e nelle città d'arte......mettere uno stop all'arrivo di altri extracomunitari (stiamo diventando noi extra..nella nostra terra )....rimpatriare tutti gli irregolari....valorizzare i territori e le costruzioni esistenti....imput potente all'agricoltura territoriale....ecct potrei scrivere x ore sulle potenzialità italiane....MA NO IL GOVERNO CONTINUA CON I GIOCHETTI PERICOLOSI...NON HANNO CAPITO CHE L'ITALIA NON SA' DA VENDERE.......caro Berlusconi fai un favore alla nazione ...fatti un paio d'anni in Brasile...e facci brigare le nostre cose per salvare questa magnifica Italia.......Letta stai facendo gli interessi di altri....e non hai i coglioni per fare ciò che va fatto....tu vuoi andare il Europa con la testa dritta (che seu a posto con i loro conti) no...no..devi dare i pugni sul tavolo e dire cara Europa se ci volete fate in modo che ce la facciamo ,,,diversamente ce ne andiamo......e i nostri soldi ce li teniamo.....

Pierpaolo C., canegrate (MI) Commentatore certificato 24.05.13 17:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ma... hanno detto proprio "trovare coperture" ??
come dire che li chiameranno con un altro nome?

Albelix B., Padova Commentatore certificato 24.05.13 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Fa il paio con la riforma elettorale prossima ventura: da PORCELLUM a PORCELLINUM poi si vedrà, corte di re Berlusconi permettendo.
Dovete smetterla di pensare che gli eccessi di Berlusconi sono senza precedenti: l'imperatore Caligola era famoso perchè si faceva tutte le donne che gli piacevano, senza riguardo per senatori, pretoriani .....Poi, la storia dice,un pretoriano gli diede la daga in un corridoio del palazzo imperiale, se non ricordo male.

Guivanni Guarino, Terni Commentatore certificato 24.05.13 17:25| 
 |
Rispondi al commento

GIA' FATTO.....
RITENTA SARAI PIU' FORTUNATO !!!!!

dario rulli, aosta Commentatore certificato 24.05.13 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi crede ancora! Sono carta straccia, fumo negli occhi , merda pestata. Hanno una faccia tosta da vomitare! Grandi M5S. Finalmente M5News

Alberto C. 24.05.13 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Il lett(a)ino non è stato manco salutato dalla
Fùhrer Angelina di Germania. Forse le ha fatto
qualche disobbedienza che dai servi non ci si
può e non ci si deve aspettare???
Lett(a)ino cerca di non farlo più senno la padrona
ti sculaccia sul popò!!
Vuoi atteggiarti a premier ma sei solo un piccolo
burattino agli ordini del CLUB BILDERBERG, la più
potente massoneria mafiosa/politica/economica del
mondo, alle cui riunioni hai partecipato con tanti
altri potenti affiliati italiani (leggi BONINO,
DRAGHI,MONTI,PRODI,PASSERA,PROFUMO,ELKAN ETC...e
guarda guarda anche la butolinata e insignificante
LILLI GRUBER!!
Dategli ancora il voto e sarà la fine dell'italia.
DATE FIDUCIA all'onesto M5*, l'unico che non ha
tradito i suoi elettori e non tradirà MAI.MAI,MAI.
MEDITATE GENTE!!

peppino russo 24.05.13 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Potevate farlo voi il governo...ma é bello stare sempre dall'altra parte a criticare. Avete perso 1 treno e ora muti subite(subiamo) le conseguenze di questo inciucio!

Michele 24.05.13 17:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a pensar male si fa peccato proprio oggi il consignlio dei ministri si è riunito per REGOLAMENTARE non abolire il finanziamento ai partiti a 2 gg dalle elezioni amministrative;già ci sono i distinguo tra i politicanti dei vari partiti. Italiani non ci cascate non aboliranno MAI i finanziamenti il lupo perde il pelo ma non il vizio

stefanella m., brescia Commentatore certificato 24.05.13 17:02| 
 |
Rispondi al commento

e intandoooooooooooooo il mondoooo rotolaaaa.... e l'italianiiiii abboccanooooo..... taaa ttaaa ttaaaa taa........

enrico 24.05.13 17:02| 
 |
Rispondi al commento

LIBERIAMO questo PAESE da questi MAFIOSI!!E come si FA??BASTA usare la DEMOCRAZIA DIRETTA!!
GENTE ANDATE SU AIRESIS.IT !!!!
VOTA il COMMENTO se VUOI la DEMOCRAZIA DIRETTA e soprattutto del POPOLO!!!
Chi vuole la DEMOCRAZIA è pregato di VOTARE il COMMENTO


Il tesoriere del PDL, Bianconi, 1 ora fa su TGCOM24 ha chiaramente detto che non potranno rinunciarvi perchè hanno da pagare migliaia di dipendenti e centinaia di sedi. E' l'ennesima presa per il culo !

Rudy Pontrandolfo 24.05.13 17:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scherzavo:)
non succederà mai

adriano o., sala baganza Commentatore certificato 24.05.13 16:55| 
 |
Rispondi al commento

se lo fanno giuro che straccio la tessera virtuale del m5 stelle.

adriano o., sala baganza Commentatore certificato 24.05.13 16:55| 
 |
Rispondi al commento

HANNO LA FACCIA COME IL CULO

E COME DICEVANO TOTO' E PEPPINO

HO DETTO TUTTO !!!

francesco blu 24.05.13 16:53| 
 |
Rispondi al commento

E quindi? Volete farci credere che e' una presa di coscienza?quabdo sarà realtà (se lo sarà) sarà solo un altro obiettivo raggiunto dal m5s,fino al l'avvento del m5s non avete mai rinunciato neanche a un euro come mai?non ne aveva bisogno il popolo italiano?ma per favore,spero solo che la gente intelligente non casa nei vostri tranelli e attribuisca i risultati a chi davvero ha lottato per ottenerli e ci ha creduto da sempre

Massimo Merlano 24.05.13 16:52| 
 |
Rispondi al commento

tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare....

Secondo me toglieranno i finanziamenti ai partiti e finalmente li daranno direttamente alle mignotte dei politici così si saltano tanti passaggi inutili (semplificazione burocratica)

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 24.05.13 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh, siccome alle prossime elezioni finiranno "tutti a casa" , certo che ora si può arrivare ad abolire il finanziamento pubblico ai partiti. Però che si passi prima dal Via, come a Monopoli :-))) almeno un'ultima volta.

LuigiVis 24.05.13 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Già il fatto che se ne parla, (ovvio non ci basta)è una TUA GRANDE VITTORIA e fi tutto il MOVIMENTO 5 STELLE.
Saluti Pino Bonsanto (Peschici-Gargano)

Bonsanto Giuseppe, Peschici Commentatore certificato 24.05.13 16:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

E che non provano più vergogna ormai...

ANDREA M., REGGIO CALABRIA Commentatore certificato 24.05.13 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Come volevasi dimostrare dalle precedenti previsioni questa è la mossa della nostra classe politica ( non c'è che dire sulla reattività).... quando devono aumentarsi lo stipendio o qualsiasi altro rimborso non servono norme regole etc etc... ma adesso basta devono andare a casa tutti, ma solo dopo il Politometro quello è il minimo sindacale, ce lo devono..... Un Grazie a tutto il Movimento Pentastellato per tutto quello che state facendo state riuscendo in ciò che per più di vent'anni i " Professionisti " non sono riusciti a fare... vi voglio bene

enrico D., villa di serio Commentatore certificato 24.05.13 16:36| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
NON VEDO L'ORA CHE ARRIVINO I FORCONI PER LETTA ED I SUOI
ALVISE

alvise fossa 24.05.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Ci metteranno 2 mesi per approvare questa legge, intanto arriva agosto, le ferie e poi si vedrà...sono lunghi solo dove vogliono loro, importante che i loro grassi stipendi entrino nei loro conti correnti.
E meno male che i nostri ragazzi stanno scoperchiando tanti coperchi, e veniamo a sapere tante cose che prima non ci sognavamo nemmeno!
Avanti 5 Stelle! Avanti Beppe, siamo tutti con te!

Claudia D., como Commentatore certificato 24.05.13 16:33| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

sno alla diperazioen piu totale.. spero che chi gli ha votati si renda conta che sno stati presi x il culo da anni. quindi se hanno un po di cervello che nn li votano piu!!

moris franchini 24.05.13 16:33| 
 |
Rispondi al commento

IMPORTANTE: nel comunicato del governo si parla di "definizione di procedure rigorose in materia di trasparenza di statuti e bilanci dei partiti"

All'occhio, pericolo strisciante !

E' previsto che la nuova legge possa operare entro 2 mesi... la domanda è: E LA RATA DI LUGLIO RELATIVA AI RIMBORSI 2013 ?

Nicola, Padova 24.05.13 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Ormai si aggrappano a tutto, sono disperati! Comunque benvenga se lo fanno davvero!

Massimiliano Di Ianni, Francavilla al Mare Commentatore certificato 24.05.13 16:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori