Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Battista, un maggiordomo al Corriere

  • 368


battista_maggiordomo.jpg
"Come si può in questo Paese davvero credere nella professionalità e nell'imparzialità dei giornalisti se a due giorni dalle elezioni un noto editorialista del Corriere della Sera, Pierluigi Battista, scrive menzogne sapendo probabilmente di mentire. Sostiene ad esempio che il M5S si sia interessato solo alla rendicontazione e non abbia fatto nulla sui temi della sua campagna elettorale: Reddito di cittadinanza, Imu, Irap ed Equitalia. Elenchiamo qui di seguito alcune delle cose fatte dai deputati e senatori M5S, solo per dimostrare, prove alla mano, come da parte di una certa stampa vi sia malafede e servilismo verso il Potere Unico. E laddove non si trattasse di malafede, allora è incompetenza o ignoranza. Siamo stufi di giornalisti che invece di fare un lavoro certamente più difficile e faticoso, quello di verificare con attenzione e in dettaglio se quel che scrivono corrisponda alla verità, pensano solo a dare notizie superficiali, concentrandosi su casi creati ad arte per avere la scusa di non parlare dei fatti concreti sottostanti. Se i politici, in passato, hanno potuto causare il disastro che ora è sotto gli occhi di tutti è anche grazie a una stampa disattenta, superficiale o forse venduta.
REDDITO MINIMO GARANTITO
Le cinque commissioni permanenti coinvolte, in sede congiunta Camera e Senato, stanno studiando la possibilità applicativa del provvedimento, le caratteristiche, gli esborsi, le possibili coperture e persino gli altri modelli europei. Si tratta di un tema complesso, a dispetto della leggerezza di alcuni nel trattarne, ma in poco tempo si dovrebbe arrivare a un documento M5S e poi a una proposta di legge.
IMU
E’ stata già depositata alla Camera il 13 maggio scorso una Proposta di legge sull’abolizione completa dell’Imu sulla prima casa (firmatari: Barbanti e Ruocco - proposta di Gruppo). Lo stesso è stato fatto al Senato il giorno dopo.
IRAP
In fase di elaborazione testo di legge per la graduale soppressione dell’imposta regionale. M5S ha comunque presentato un intero DEF alternativo (unico di opposizione) che contiene tutte le iniziative di prospettiva che il M5S prenderà nel corso della legislatura.
PROVINCE
Proposta di Legge sulla loro abolizione depositata il 14 maggio (firmatari: Toninelli, Cozzolino, Dadone, Dieni, Fraccaro, Lombardi, Nuti - proposta di Gruppo)
EQUITALIA
Risoluzione unitaria approvata dalla Commissione Finanze della Camera (22 maggio) che impegna il governo a cambiare una parte della disciplina riguardante l’agenzia di riscossione. Niente ipoteca sulla prima casa, rateazione più lunga e stop al pagamento anticipato in caso di ricorso. Al Senato sono stati presentati emendamenti per chiedere la sospensione delle cartelle Equitalia per chi vanta crediti verso la Pubblica amministrazione e la impignorabilità di stipendi e pensioni sotto i 5.000 euro. E' stato poi posto il tema della trasparenza degli atti amministrativi di Equitalia. Il M5S è, in prospettiva, per la sua abolizione.
Per una sintesi, anch’essa parziale, di tutto il lavoro svolto dai Cinque Stelle dall’inizio del loro mandato, consigliamo a Pierluigi Battista di leggersi questi documenti. E, la prossima volta, di informarsi meglio, se è una cosa che gli sembra utile per il suo lavoro." M5S Camera e Senato

Documenti Camera
Documenti Senato

25 Mag 2013, 09:55 | Scrivi | Commenti (368) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 368


Tags: Battista, Corriere, informazione, M5S

Commenti

 

da voltastomaco le distorsioni e le menzogne che questo personaggio quotidianamente spara contro il M5S, spesso avvalendosi degli spazi di quella RAI sostenuta dal contribuente..Ci sarebbe davvero da pensare ad un boicottaggio in massa del canone!

gianfranco d. Commentatore certificato 26.06.13 16:22| 
 |
Rispondi al commento

A proposito dei giornalisti e' evidente che moltissimi (quasi tutti) tendono a denigrare il M5S, in tutte le tv. Peccato! l'Italia meriterebbe una informzaione piu' giusta e obiettiva. Pazienza, dobbiamo confidare nel buon senso dei cittadini.Un caro saluto a Beppe Grillo. Grazie. Giuseppe Polizzi. palermo.

GIUSEPPE POLIZZI 18.06.13 22:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una persona senza nessuna coscienza .
Spudoratamente pennivendolo .

CLAUDIO S., Tortolì Commentatore certificato 18.06.13 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi cittadini,desidero anch'io dire la mia sul
comportamento squallido di moltissimi giornalisti ipocriti e spesso in mala fede:ma avete visto quanto guadagnano?In molti casi portano a casa più dei politici e alcuni magistrati.Con il patto di non belligeranza siglato sotto forma di "inciucio", chi pensiamo che possano denigrare?E'ovvio che lo fanno con il nostro movimento,perché gli ordini ricevuti dai loro padroni sono precisi!Denigrare il M5Stelle sempre e comunque,anche per il fatto che il nostro movimento è l'unica componente politica che ha nel proprio programma elettorale l'abolizione del finanziamento pubblico ai giornali(circa 100milioni di euro l'anno,nonché l'abolizione dell'ordine dei giornalisti,e come diceva il grande Eduardo de Filippo:la pagnotta è pagnotta!E noi gliela vogliamo togliere,e allora....?Se riuscissimo a fare questa piccola rivoluzione moltissimi scribacchini non troverebbero posto nemmeno come sguatteri nelle maleodoranti bettole di periferia.Ecco spiegato l'arcano.Se sbaglio correggetemi.

Antonio sepe 17.06.13 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Non un commento ma una richiesta. Prima del primo commento mi riproducete il testo della proposta di legge presentata dal M5S sull' abolizione delle province? Vorrei solo capirvi e non fare atti di fede. Se dietro la copertina non c'è nulla, coè se non mi fornite il testo, per me non esistete.Grazie. Massimo

ukisse f., bologna Commentatore certificato 16.06.13 22:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi è bastato sentire le cazzate che diceva a la 7 con quella faccia e sorrisetto irritante.
E poi lui stesso si chiede, perchè il suo giornale è in deficit......ma chi volete che vi legga !!!!! Servi di padrone

Augusto D. 16.06.13 20:39| 
 |
Rispondi al commento

coerente quanto scritto ma perche' non querelare chi dichiara notizie false e tendenziose atte a screditare chi sta svolgendo un'attivita' lavorativa come la vs allacamera e al senato nell'interesse esclusivo degli italiani molto spesso hopesato di farlo io da cittadina uniamoci allora tutti insiemee andiamo dai carabinieri a denunciare quanti fanno dichiarazioni false basta con le lamentele fate le querele gradirei che qualcuno mi rispondesse per sempre dalla partede m5s unico movimento al parlamento che tutela gli interessi degli italiani

marina allegrini, mombaruzzo asti Commentatore certificato 16.06.13 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiani sono tempestati di menzogne e false notizie sul nostro Movimento per tentare di impedirne l'ascesa ed evitare che i nostri "onestissimi" politici debbano rispondere delle loro malefatte e dei loro furti (sarebbe meglio dire:saccheggi). L'orchestra della "disinformazia" è potentissima e lautamente foraggiata; gli italiani (li vogliamo chiamare "italioti"?) che in genere della politica seria (salvo quella da bar) se ne infischiano, sono a volte propensi a credere più facilmente a chi li inganna (magari con speranze fallaci) rispetto a chi li chiama ad un impegno civile e coraggioso.
Abbiamo visto che sino ad oggi la MENZOGNA sembra pagare. Ma stanno sbagliando i loro conti da lenoni e sensali: il Movimento non è una cosa transitoria e facilmente superabile, contrastabile con un fuoco di sbarramento di televisioni e giornali, risolini e saccenti battutine da avanspettacolo. Di fatto il Movimento sta davvero smuovendo l'interesse di una gran parte degli italiani migliori che, attualmente, si stanno già impegnando in tantissimi organismi istituzionali: circoscrizioni, comuni, regioni, parlamento ed i risultati concreti non si faranno attendere.
Abbiamo poi un grande alleato che, nostro malgrado ci sta spianando la strada, il MALGOVERNO del quale, prima o poi, tutti dovranno rendersi conto. Come dice Grillo, dovranno smetterla di illudersi di poter "galleggiare" sulla crisi e dovranno affrontare la realtà con noi e con il nostro preveggente coraggio.
Mi dispiacerebbe solo che, quando saremo tutti nella M...., questi "magnifici" signori, veri responsabili della nostra rovina, si possano allontanare dal caos sorvolandoci con i loro poderosi elicotteri verso lidi più ospitali.
Naturalmente faremo di tutto per impedire loro l'ultima beffa.

Lino C., Genova Commentatore certificato 16.06.13 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Battista sarà pure un maggiordomo ma non lo era anche quando (3 mesi or sono ) si prendevano 9 milioni di voti ? Ma per favore......

piero bonavita 29.05.13 16:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma la conoscete la storia di Battista? Informatevi e vedrete che soggetto è questo scribacchino

CARLO REGNANTI, Figline Valdarno Commentatore certificato 28.05.13 11:55| 
 |
Rispondi al commento

penso che i grillini siano a conoscenza dell'esistenza delle edicole solo perchè vanno a comprare le FIGURINE parlano di giornalisti e di giornali senza mai averne aperto uno

silvestro giggio 27.05.13 02:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco.....
Nell'articolo "Pistola alla tempia" sostenete che la sospensione dell'IMU sia una presa per i fondelli,da parte del PD e PDL, dato che mancano i fondi

e in questo articolo sostenete che anche voi avete avanzato la sua abolizione.....

Iniziavo ad apprezzare la vostra coerenza.
Ma non capisco!
In cosa vi differenziate?

Giancarlo Albanese 26.05.13 21:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe

Come si fa a giudicare se non si conoscono i fatti?
Conoscere è faticoso, meglio giudicare sensa conoscere, così fanno in molti.

roberto lombardo, firenze Commentatore certificato 26.05.13 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Sì, però, per carità, non facciamo di PGB un martire della libera informazione. Ha i suoi riferimenti nell'assetto proprietario di RCS, e scrive quello che pensa possa risultare gradito ai piani alti. Tutto qua. (E poi, fosse il solo.)

lino meschieri Commentatore certificato 26.05.13 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici, avete ragione, spesso i giornalisti e ancor più gli opinionisti scrivono partendo da un pregiudizio, con l'obiettivo di dimostrare una tesi preconcetta. Il loro intento, molte volte, è solo quello di mettersi in mostra, come hanno fatto in questi anni tanti professori della Bocconi, di fatto aspiranti ministri. Non sono d'accordo però con l'atteggiamento che il M5S ha verso la stampa italiana e i media in generale. Rifiutarsi di "partecipare al teatrino" non è saggio, perché la paura non è mai una buona consigliera. Chi è in buona fede può anche sbagliare e le persone sono in grado di riconoscere la sua onestà più di quanto si pensi. E poi si può imparare a comunicare e gli eletti del movimenti dovrebbero porsi questo problema. Non c'è niente di più importante della parola e non si può avere paura di usarla. Bisogna solo imparare a farlo meglio degli altri. Con affetto

maria t., bologna Commentatore certificato 26.05.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento

- - > I . N . P . S . :

URGENTISSIMA LEGGE PER REVERSIBILITA' DEL DENARO VERSATO

DA PERSONE DECEDUTE PRIMA DI ANDARE IN PENSIONE O POCO DOPO .

DOVE FINISCONO TUTTI I MILIARDI

PAGATI DAI CONTRIBUENTI MORTI PRIMA DI POTER GODERE DELLA PENSIONE ?

PERCHE' I MILIARDI PAGATI NON VENGONO GIRATI

ALLA MOGLIE , O AL FIGLIO-FIGLI , O AL PRIMO PARENTE AVENTE DIRITTO ,

CON LA POSSIBILITA' DI CONTINUARE A VERSARE O FARE CUMULO CON QUANTO GIA' VERSATO

PER AVERE DIRITTO ALLA PENSIONE

APPENA COMPIUTA L'ETA' PREVISTA ???

CHI SE LI METTE IN TASCA QUESTI MILIARDI ???

X---

- - > S A N I T A' ITALIA : SI PAGA 2 VOLTE (FORSE 3)

1 - CON LE TASSE

2 - CON I TICKET CHE ORMAI SONO IL 90% DEL COSTO DELLA PRESTAZIONE ,

E LA SANITA' PUBBLICA SCANDALOSAMENTE

PRODUCE 30 MILIARDI DI UTILE ( DIC. GINO STRADA A SERVIZIO PUBBLICO )

U R G E N T I S S I M A ---> LEGGE :

IL CITTADINO HA DIRITTO E OBBLIGO DI UN COMPLETO CHECK-UP ALL'ANNO GRATUITO !!!

PAGATO DALLO STATO CON LE TASSE INCASSATE !!!

X---

- - > TELEVISIONE E RADIO VIA FIBRA OTTICA (INTERNET) :

TUTTI DEVONO AVERE LA POSSIBILITA' DI APRIRE UNA TV O RADIO !!!

BASTA RIPETITORI-TRASMETTITORI , VERI GENERATORI DI CANCRO !!!

BASTA MONOPOLIO SKIAVISTA !!!

("QUALCUNO" " NON VUOLE LA FIBRA OTTICA

PERCHE' CHIUDEREBBE LA " BARACCA" IN QUALCHE ANNO)

URGENTE LEGGE PER LA DIFFUSIONE DELLA FIBRA OTTICA !!!

X---

- - > S . I . A . E . :

LA SIAE VA CHIUSA E LA GESTIONE DEI DIRITTI D'AUTORE

VA FATTA FARE A UNA COOPERATIVA COMPOSTA DAI SOLI SOCI ISCRITTI

CON STATUTO SCRITTO E VOTATO (ONLINE) DAI SOLI SOCI

ARTICOLO PER ARTICOLO ,

I MEMBRI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

DEVONO ESSERE , E : VOTATI ONLINE DAI SOLI SOCI ISCRITTI

CON OBBLIGO DI SINGOLO INCARICO DI 4 ANNI

X---

- - > T E L E V I S I O N E -> VIA CAVO (INTERNET) SUBITO !!!

E RILASCIO CONCESSIONI IMMEDIATO SENZA LIMITE DI NUMERO !!!

BASTA MONOPOLIO !!!

ITALIANI BASTA FARSI METTERE A "90" !!!

q q 26.05.13 11:38| 
 |
Rispondi al commento

da bambino ti raccontavano le favole,da ragazzo ti insegnano la storia come fa comodo da giovanotto iniziano con la politica come fa comodo, però sei preso con altri desideri e pensieri ed attività sportive.
raggiunto una certa età sanno che sei seduto in divano, così sei terreno facile con il loro falso giornalismo e trasmissioni televisive ipocrite; allora un consiglio quando trasmettono ballarò,porta a porta, reporter ecc.ecc. guardatevi un wester o altro, l'importante è ignorarli, non esistono sono trasmissioni preparate, come le favole per bambini tipo cappuccetto rosso.

Silvio Gerardi 26.05.13 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Una volta il "giornalismo" aveva almeno un senso come carta igenica dei poveri.
Ma al giorno d'oggi nel prostituirsi, per la concorrenza dei rotoloni a basso costo, è talmente retro-cesso che si rischia una malattia venerea.

Andrea Jagher 26.05.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Ormai i cittadini italiani non credono più alle interviste televisive.Parole parole parole,solo aria fritta senza sostanza.

ADELE L., cesena Commentatore certificato 26.05.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Quello che mi dispiace e' sentir dire da coloro che hanno votato M5s alle politiche che il movimento ha deluso, che non ha avuto il coraggio di sporcarsi le mani e mettersi in gioco e via di questo passo......... Per la maggior parte si tratta di gente in buona fede che non usa internet come fonte di informazione.... Allora mi chiedo se e come sia possibile arrivare a questa gente che guarda solo la televisione! L'informazione giusta, vera, corretta, serve a far formare le coscienze e quindi non si puo' prescindere da essa! Spero che il movimento rifletta su questo dato!

angela toscano 26.05.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Urge rendere "udibili" ai cittadini tutti quel che si sta producendo in Camera e Senato. Necessita produrre con comunicati stampa (purtroppo), a media giornalistici e televisivi, le attività di proposta, di indagine, di analisi e di contrasto effettuate di volta in volta nelle succitate sedi (Commissioni comprese) dagli esponenti del Movimento. La "sveglia" ai cittadini che non navigano in Rete va data costantemente anche su altri Media. Se essi distorceranno o nasconderanno le notizie, occorrerà denunciare, ma costantemente, il comportamento omissivo o servile ad altri poteri. In altre e poche parole: occorre dimostrare anche con le parole, oltre che con i fatti, ciò che si sta producendo. Inversione strana, ma vera.

Gennaro Tello 26.05.13 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Anche Battista??
Ormai abbiamo capito, tutti, che l'informazione scritta e televisiva è compatta contro il Movimento 5 Stelle. Noi abbiamo un'arma: il telecomando! Ogni volta che ascolto notizie false, interpretazioni faziose e veicolate allo scopo di screditare il Movimento, CAMBIO CANALE!!! Se lo facessimo tutti, crollerebbero i loro ascolti!

Gaetana A., Catania Commentatore certificato 26.05.13 08:56| 
 |
Rispondi al commento

VEDIAMO SE MI BANNATE IL COMMENTO NUOVAMENTE !

"Secondo me solo pochi di voi hanno letto l'articolo di Battista che peraltro io trovo lucido ed in parte veritiero.

Innanzitutto Battista nel titolo parla di "Manovrette" e allora:

1)Non è forse una manovretta proporre di abolire l'IMU solo sulla prima
casa ? L'IMU è una tassa patrimoniale e come tale và abolita TUTTA. PUNTO.
Ciò che và tassata è la redditività del bene. Se una vecchiettà senza o
quasi pensione ha, ad es. oltre al suo appartamentino buco, anche una
mansardina non affittata.Lo stato con quell'IMU, prima indebita la
vecchietta, poi viene Equitalia e completa l'opera pignorandole la casa.

2) Reddito minimo garantito:......stanno studiando.... (Battista ha
ragione)

3) IRAP. ......in fase di elaborazione ( Battista ha ragione)

4)Equitalia: ...cambiare una parte della disciplina
piripipapa.....Equitalia va CHIUSA SUBITO. PUNTO E BASTA. Sono morti già
troppi imprenditori.

P.s. La mia OPINIONE è che Battista abbia ragione .

Tom Rossich 26.05.13 08:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Egr. Sig. Battista non so per quale motivo si esprime in questi termini nei confronti del M5S. Il programma del nostro movimento è noto a tutti, edito in tutti i siti internet e noto a tutti i giornali e plurilingue (il programma del M5S è noto anche in siberia). Logicamente tutti hanno la libertà di leggerlo e conoscerlo se lo vogliono leggere e conoscere. Non so se Lei ha avuto l'iniziativa di acculturarsi e diffondere le buone ide del nostro movimento e principalmente l'interessamento sociale forte che abbiamo verso la parte più debole della società. Lei ha la libertà e il compito di informare la gente con i suoi articoli ma è Lei che sceglie gli argomenti e dare maggiore spinta a questa o a quella informazione. Con ciò desidero dirLe che è Lei che ha deciso che il M5S ha parlato solo del rimborso e degli scontrini spesa perché è Lei che ha indirizzato l'informazione pubblica del prestigioso giornale per il quale Lei lavora tralasciando tutte le altre notizie, quali l'onestà lavorativa e di pensiero, il reddito minimo di cittadinanza, referendum per una legge propositiva e non solo abrogativa da parte del popolo, l'incandidabilità di Berlusconi, revisione/abolizione dell'IMU e tante altre proposte che sono già depositate in parlamento. Come può constatare egr. Sig. Battista argomenti di cui parlare e scrivere nel suo giornale per il M5S ce ne sono tantissimi ha solo l'imbarazzo della scelta. Un cordiale saluto da un ammiratore del suo giornale.-

gaetano SAVOCA (gaetasavo), Roma Commentatore certificato 26.05.13 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi influenzano questi imbrattacarte? I giornali chi li compra (e, soprattutto, chi li legge)? E, soprattutto, chi cazzo legge Battista? Chi si informa solo attraverso giornali e tivu difficilmente farà lo sforzo di comprarsi un PC e accedere alla Rete e ricercare informazioni da più fonti. E quindi di certo non voterà mai per il Movimento. Poveretti della levatura di Battista non andrebbero proprio menzionati: gli si dà un'importanza che non hanno neppure (sarei disposto a scommetterci) nella loro famiglia. Tanto ci pensa Travaglio a sputtanarli quotidianamente. E del resto se questa gente non è stupida è quantomeno in malafede. Dunque è inutile star lì a discutere: questi poveretti non sanno nemmeno loro in base a quale miracolo si ritrovano a scrivere su un quotidiano nazionale a spese nostre. Menzionarli significa dar loro la soddisfazione che ci sia qualcuno che li legga o li prenda sul serio.

inclemente mastengo, roma Commentatore certificato 26.05.13 04:56| 
 |
Rispondi al commento

Finchè si continuerà a "comunicare" solo attraverso il blog, esprimendo pareri e sfoghi, agli avversari non importerà proprio nulla, anzi leggeranno e se la rideranno. Inoltre internet non è accessibile a tutti e per molti (come per me) è alquanto dispendiosa e richiederebbe tempi impensabili a volere scorrere tutti i commenti, che, alla fine, si riduce ad un interloquire fra i soliti. Non è così che si incrementano i consensi.
Non stizzitevi poi dell'oscuramento che ci riservano. Bisogna sapere tenere testa ai "bravi" parolieri asserviti e ben pagati. E,per dirla come Di Pietro: "capisc'a mme". Ma si capirà in tempo?!

teodora i. Commentatore certificato 26.05.13 04:48| 
 |
Rispondi al commento

Non ho letto l'articolo di Battista ma quello che posso dire sulla strategia politica del M5S e che: 1. non pensavate certo di poter vincere il sistema al primo round? 2. Dovete battere Berlusconi sul suo stesso terreno e con la sua stessa strategia, ovvero molta midia di tutti i tipi e il tempo intero. Per vincere un lavaggio del cervello niente di meglio di un'altro lavaggio opposto e contrario. Dov'e il vostro slogan "l'onesta andra di moda.

Giovanni_DP 26.05.13 03:14| 
 |
Rispondi al commento

Mi fa talmente schifo che tutte le volte che lo vedo in TV cambio immediatamente "canale" e disinfetto lo schermo con l'alcol!

giovanni faraone Commentatore certificato 26.05.13 02:37| 
 |
Rispondi al commento

Fateci caso, i giornali più servili non hanno il commento libero.

gaetano r. Commentatore certificato 26.05.13 01:33| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente vi siete accorti che sono gli intervistati che hanno il diritto/dovere di scegliere da chi farsi intervistare, se il sistema vigente è fazioso.

L'Italia è un Paese in putrefazione e lo è in tutte le sue componenti: quella dei giornalisti non può dunque fare eccezione. Allora non c'è nulla di cui vergognarsi, se si decide di non concedere interviste a Tizio, o una certa testata giornalistica. Se c'è una cancrena, bisogna tagliare: piaccia o non piaccia non c'è altra soluzione e in qualche modo si deve cominciare.

Quand'ero nel Meetup di Ferrara - nel 2007 - avevo proposto la stessa cosa, perché anche a livello locale la situazione era (e naturalmente ancora è) più o meno la stessa.

Le indicazioni date ai nostri parlamentari sono quindi corrette, anche l'essere affiancati da qualcuno dello staff: visto che si è puntato su persone spesso digiune di esperienza nei rapporti coi mezzi di comunicazione, non è censura, ma una misura almeno ora necessaria.

Alberto Rizzi Commentatore certificato 26.05.13 00:40| 
 |
Rispondi al commento

Oddio, l'impignorabilità di stipendi e pensioni sotto i 5.000,00 euro: per me potete pure abbassare il tetto, ché 5.000,00 euro mensili non sono proprio pochi.

Allora anch'io non pago più nulla se la casa non me la possono prendere e lo stipendio è meno di 1.000 euro al mese. O no?

ELISA G. Commentatore certificato 25.05.13 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Le sintesi dei due gruppi parlamentari del M5S sono utili e non dovrebbe essere necessario aspettare le insinuazioni e menzogne di nessun maggiordomo per pubblicarle regolarmente. diciamo su base mensile.

Franco Boliv 25.05.13 23:12| 
 |
Rispondi al commento

…Battista, il governo ci lascia. Cappello cappotto e ombrello. Accompagnalo alla porta…

NICOLINO D., acquaviva delle fonti Commentatore certificato 25.05.13 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma qualcuno di voi l'ha letto, almeno, l'articolo ?

Jack La Motta 25.05.13 20:58| 
 |
Rispondi al commento

ma ragazzi vogliamo pure commentare battista?? è il nulla

white b. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.05.13 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i giornalisti hanno un grande potere ed grossa responsabilità perche influenzano l'opinione di centinagli di migliaia di lettori, capirei un atteggiamento settari da parte di un organo di partito ma che un giornale che si definisce indipendente fa di queste cose puo essere spiegato col terrore di perdere il finanziamento pubblico.

claudio pizziconi, marino Commentatore certificato 25.05.13 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Su Pigi Battista c'è poco da aggiungere: principe del terzismo, un colpo qua, un colpo la. Le larghe intese sono il suo habitat naturale. Comprensibile la sua ostilità nei confronti del M5S, che rappresenta in questo momento l'anomalia.
Piuttosto, non mi convince la risposta all'accusa di occuparsi solo di scontrini, fatture e rimborsi. Fare l'elenchino delle proposte di legge depositate è una risposta che, come diceva mia nonna, sa di chicco. Intanto perché, banalmente, una proposta di legge di per sé non vuol dire nulla: può essere ottima, buona, mediocre o pessima. Come indicatore del buon lavoro dei parlamentari a 5 Stelle, scusate tanto, ma non mi basta. Un po' come se io facessi l'inventore, sfornassi continuamente brevetti e solo per questo pretendessi di essere considerato un Archimede Pitagorico. Ma le mie invenzioni servono a qualcosa o no?
Ma anche ammettendo che le proposte di legge siano tutte buone (e su qualcuna io ho parecchi dubbi), mi pare che stia prevalendo un'idea un po' singolare dell'attività politica. Di ottimi disegni di legge che sono rimasti tali sono pieni gli archivi delle Camere. Il mio giudizio sulle persone che ho contribuito ad eleggere di certo non lo darò sulla quantità di proposte depositate, ma non mi basta neanche la loro qualità. Valuterò sulla capacità di trasformare quelle idee in fatti. QUESTA è la politica. Per ora sono arrivati alcuni risultati per via indiretta: la pressione esercitata dalla sola presenza del M5S ha costretto gli altri partiti a fare cose che altrimenti mai avrebbero fatto. E' già qualcosa. Ma, lo dico subito, non è abbastanza.

Shimon C., Firenze Commentatore certificato 25.05.13 20:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non stupiamoci, signori. Sono anni, decenni che la stampa nazionale propina falsità e indecenze.
siamo stati sotto una dittatura che l' unica cosa che pubblicizzava erano tette e culi, e questo ha lobotomizzato la popolazione, portandola nonostante i processi, le evidenze le contraddizioni e le promesse mai mantenute a rivotare il partito del bunga bunga. Questa non é disinformazione. É disonestà. E i disonesti vanno emarginati e smascherati. I giornalisti, quelli veri, sono rimasti pochi e in piedi. Gli altri sono tutti appecorati.

Maria Grazia Scinaldi 25.05.13 20:09| 
 |
Rispondi al commento

ECCO, COME NON DETTO, LO AVETE APPENA SOSTITUITO CON UN ALTRO.. NON CAPISCO PERCHE' NON LE METTIATE IN UN POST SULLA FACCIATA PRINCIPALE

yakumo :) () Commentatore certificato 25.05.13 20:04| 
 |
Rispondi al commento

RAGA ANCHE QUESTO POST, PERFETTO!!! MA DIAMO VISIBILITA' ACCIDENTI!

yakumo :) () Commentatore certificato 25.05.13 20:02| 
 |
Rispondi al commento

La storia della diaria e degli sconttini è stata in boomerang pazzesco per il M5s e un pretesto d'oro per la stampa ,Renzi e tutti i Pdl e PD meno L di fare propaganda di sputtanamento del M5S :ormai l'argomento è sempre quello e tutto il resto viene rigorosamente taciuto. E la gente, credendo di leggere organi di stampa autorevoli (come il corriere della sera) ci crede e beve tutte le porcherie che vengono propinate solo per nascondere la realtà e i fatti veri. Purtroppo quasi tutti i media falsi venduti e di parte (a paga anche della collettività con i finanziamenti) devono difendere le loro poltrone e dire quello che piace a chi comanda: è triste ma questa è diventata l'Informazione in Italia.

Claudio Giacomelli 25.05.13 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Il giornalista ,o di chi usa il giornale per diffondere notizie non veritiere,offendere,calunniare e criticare,secondo il mio parere ,sono azioni che vanno condannate!Ci sono persone serie e oneste che anno impiegato anni per crearsi un'immagine ,non è ammissibile che altre persone solo per gelosia,debbano usare la carta stampata come arma impropria!Da quando esce un giornale,e milioni di persone lo leggono,in pochi minuti quella persona viene ingiustamente screditata, creando danni enormi alla propria immagine.Penso a chi srive menzogne,non sia proprio contento se capitasse un bel giorno anche a lui!.Il mio motto e': la carta si lascia srivere ,o la carta canta!.Questa e' una mia opinione personale che riguarda un po' tutto quello che e' stato già scritto!

Gianni Sanson Commentatore certificato 25.05.13 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Chiaro che questo personaggio e' ben conscio che il giorno dopo che il M5S abbia abolito il finanziamento pubblico all'editoria venga letteralmente polverizzato.
Non bisogna stupirsi, questo ruffiano, come tanti altri...hanno le ore contate, E SPARERANNO MERDA A VOLONTA' SEMPRE DI PIU'...MA LA PACCHIA E' FINITA PER LORO...

CRIC-CRAC...
...LA SEGGIOLINA SCRICCHIOLA...!

Andrea Maddiotto, MB 25.05.13 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Battista conosce perfettamente le azioni parlamentari del M5S. Ma è obbligato a scrivere quello che scrive. A questo paese mancano i gionalisti con la schiena dritta. Lo disse disse il Presidente Ciampi tanti anni fà...

Ettore Licheri, Sassari Commentatore certificato 25.05.13 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Tranne quei pochi che si documentano (vedi Travaglio)per i pseudo giornalisti moderni il loro lavoro si svolge leggendo articoli di altri loro pari, possibilmente seduti comodamente davanti ad un computer e poi commentano i fatti con il loro insindacabile parere.
Così lo soprebbero fare tutti questo mestiere.

olga riccio 25.05.13 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Se la prima casa è impignorabile e così lo stipendio allora nessuno pagherà più niente non doven do temere nulla riguardo il suo tenore di vita. Mi dispiace ma è demagogia e lo dico anche se voterò lo stesso per il M5S per la sua posizione sullo ius soli.

ferdinando gallozzi 25.05.13 19:07| 
 |
Rispondi al commento

quando toglieremo i finanziamenti ai giornali saremo veramente liberi il momento è vicino forza M5S

ciare 25.05.13 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire e mente sapendo di mentire...chiedo solo una cosa al M5S...di ricordarsi...un domani...di tutti questi lustrascarpe servitori di regime e riportarli sulla retta via!

Gio 66, Roma Commentatore certificato 25.05.13 18:47| 
 |
Rispondi al commento

pensatelo in un qualsiasi altro paese del mondo, il piggi, lo vedete ancora giornalista?

fabio orsini 25.05.13 18:45| 
 |
Rispondi al commento

...ma qua in Italia c'è la triste abitudine di spacciare per giornalisti vecchie comari da cortile (com'è appunto il Pierluigi) affinché dicano e facciano quello che vogliono i loro VERI padroni e cioè "Lobby e Mafie Association"... Io vorrei sapere in base a quali sottili considerazioni un tipo del genere, che non sa leggere nemmeno quello che scrive, esprime delle considerazioni su un quotidiano (di parte) addirittura in prima pagina! Siamo proprio messi male.

Vincenzo Varone 25.05.13 18:39| 
 |
Rispondi al commento

"ah, e su questo argomento ancora niente?"
"ah, pochine le vostre proposte"
"ah, ma gli altri ne hanno presentati più di mille, voi cosa state facendo?"

Una proposta di legge non è una tesi di laurea, va bene, ma nemmeno un articolo di giornale o un commento da scrivere in 5 minuti.
Alcune necessitano di approfondimenti e analisi non fattibili in 2 mesi.

I parlamentari si sono insediati da poco più di 2 mesi,nei quali c'è stata tra l'altro l'elezione del PdR.

Gli altri hanno presentato oltre mille proposte,
certo, riprese dai cassetti e tirate fuori ad ogni legislatura.
Andate a controllare sui siti di camera e senato, e vedrete quante porcate e proposte inutili sono state depositate.
Alla faccia dei problemi reali del paese.

Gli eletti 5 stelle sono tutti alla prima legislatura, non hanno niente depositato nei cassetti, stanno lavorando e stanno facendo proposte serie per rispondere ai problemi reali.

Problemi che per gli altri deputati e senatori sembrano non essere mai esistiti.

Il M5S non è perfetto, ci sono molte cose da migliorare, soprattutto la comunicazione.

Nel blog spesso si discute anche tra elettori, la si pensa diversamente.
E sicuramente arriveranno dagli eletti anche proposte e soluzioni non condivise da tutti.
Ma è difficile pensarla allo stesso modo tra moglie e marito, figuriamoci in una comunità.

Ciò che più conta è che alla base delle decisioni ci sia sempre onestà, integrità morale e attenzione agli interessi della collettività.

Quello che gli eletti 5stelle hanno promesso e stanno dimostrando.

Chiacchiere?
No fatti documentati e accessibili a chi vuole approfondire.
Le chiacchiere le fa chi dice il contrario,
o perchè disinformato o in malafede, consapevole di dire il falso.

Buon lavoro ai nostri Cittadini alla Camera e al Senato.

MARCO S 25.05.13 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Mi inserisco in questo spazio per comunicare alla gentilissima Roberta Lombardi che mi è capitata la stessa cosa per ben TRE VOLTE: la prima volta al telefono della mia abitazione. La seconda volta sul cellulare , mentre ero al supermercato, diceva di voler sapere se l'avrei votata, così si sarebbe appuntata il mio nominativo. Io le risposi che vedrà tutto a cose finite. La terza volta...identico sms... Cara Vera....è sempre lei!
Non sanno più come mendicare i voti. Mi sono veramente infastidita.

vera m., roma Commentatore certificato 25.05.13 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Queste cose dette e fatte ditele a battista direttamente e al suo giornale..se poi non le pubblica, mandiamolo a quel paese tutti insieme.
Oppure venga qualcuno in tv(dalla gruber) a spiattellarlo in faccia al "maggiordomo" battista!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 25.05.13 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Battista...nomen omen!
Più "maggiordomo" di così!!!

Che altro dire?!?!

Davide C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.05.13 18:28| 
 |
Rispondi al commento

L'ABOLIZIONE INCONDIZIONATA
DELL'IMU SU PRIMA CASA
E' UNO STUPITO COPIA-INCOLLA
DA BERLUSCONI.
LA CASA, anche se prima, E' UN BENE CHE DEVE ESSERE TASSATO, come in tutto il mondo, perlomeno NEL CASO DI SOGGETTI CHE POSSONO PAGARE O NEL CASO DI ABITAZIONI CON RENDITA CATASTALE OLTRE UN CERTO VALORE.
ALTRIMENTI SOTTRAIAMO RISORSE NECESSARIE ALLA SOCIETÀ ED ALLA RIPRESA ECONOMICA..... a favore di soggetti che non hanno alcun bisogno di sostegno.
SVEGLIA PARLAMENTARI A 5 (?)
STELLE!!!!!!!!!,,

poppy k., genova Commentatore certificato 25.05.13 18:27| 
 |
Rispondi al commento

certo che essere chiamato giornalista farà felice il Battista! Non ha altro!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.05.13 18:24| 
 |
Rispondi al commento

questo è stato fatto in due mesi circa di lavoro, proposte, che sono nel programma e che rispetta quello che hanno votato i cittadini, è l'oro cosa hanno fatto? solo il contrario di quello che hanno detto il campagna elettore! sono bugiardi!!! per non perdere il potere per far credere alla gente quelli che non sono come quelli che vendono fregature ai cittadini. BASTA !! BASTA !IPOCRITI DILETTANTI.....

elio d., pescara Commentatore certificato 25.05.13 18:23| 
 |
Rispondi al commento

La verità della rete non può completamente neutralizzare le menzogne di stampa e tv, in Italia. Occorre volgere a proprio vantaggio le trappole dei nemici.

gioacchino Fazio 25.05.13 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe che Beppe o chi per lui facessero anche un bel articolo (non di spalla) sul giornale "di Genova", quello che una volta era IL SECOLO XIX e che ora è niente più che una combricola di censuratori?!?!

Non so se qualcuno della città o della Liguria si sia accorto della censura (che non è NE' di destra NE' di sinistra, SIA CHIARO) in atto in 'sta (sotto)specie di quotidiano da ALMENO 5 anni; beh, ve lo dico io: su 100 post (non solo miei, siamo ALMENO in 20 a tenere la crono) ne passano MENO dell'1% (e SOLO se "allineati").

E ora 'sto "giornale" si vanta ANCHE di non prendere contributi tanto per farsi un po di pubblicità sulle spalle di chi, comne Beppe e il M5S, si battono DA ANNI per lo scempio dello SPERPERO di danaro PUBBLICO a giornaletti vari?

Il Secolo XIX e chi per lui (la proprietà "guardacaso" è a ROMA..) dovrebbe VERGOGNARSI di come si comporta INVECE di rilanciare cercando di passare per i "buoni che non prendono soldi"!

Basta vedere COSA pubblicizzano: AAAAA massaggi...AAAA prestiti per tutti...AAA (fan K aggiungerei io!!!)

Ma le mignotte PUBBLICANO (basta pagare) i lettori invece...pagano e STOP!

QUESTO è DIVENTATO Il secolo XIX, almeno la finissero di definirsi Il Secolo di Genova!!!

Beppe, come mai non ne hai parlato NEPPURE UNA VOLTA?!?!
Ritieni che 600mila tuoi concittadini (e/o 1 milione e passa di tuoi corregionali) NON valgano un misero post?

Davide C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.05.13 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Non leggo il Corriere e menomale , ma questi giornalisti incompetenti, si rendono conto del danno intellettuale che diffondono? Del cloroformio che elargiscono a piene mani?

Angela P., MILANO Commentatore certificato 25.05.13 18:13| 
 |
Rispondi al commento

via i fondi pubblici all'editoria subito ! libera informazione non di parte e pagata con i soldi nostri

antonello c., pescara Commentatore certificato 25.05.13 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Penso che si debba inserire in costituzione il reato di disinformazione organizzata e consapevolmente voluta!ogni giornalistA che scrive cavolate ,consapevole di farlo,(come quasi tutti i giornalisti di oggi),via....in galera....non tanto per la cazzata in se per se ma perché' contribuisce al disfacimento di questo paese e pertanto ne è' complice!

Cristian G., Imola Commentatore certificato 25.05.13 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Io sono già anziana, e ricordo bene quando mia madre mi diceva che il giornale è come l'asino....porta quello che ci metti sulla groppa.

vera m., roma Commentatore certificato 25.05.13 18:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come si fa a contrastare e a contraddire i media e le loro menzogne. E' da circa un anno che noto che i leader dei 2 partiti "alleati" si arrogano meriti per iniziative idee e proposte che invece sono nate dall'ingegno e dalla creatività del collettivo a 5 stelle, tutto volgarmente ripreso e sostenuto da questi mezzi di disinformazione e distrazione di massa che sono giornali tg e talk.. Non possiamo farcela solo con facebook e twitter. Menomale che c'è Travaglio e Messora, ma non hanno molto spazio rispetto alla concorrenza.

vincenzo morra (maiol), napoli Commentatore certificato 25.05.13 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Si Beppe ma con la semplicità non si va da nessuna parte.
Non è che la questione può essere IMU si/IMU no (qs lo può fare Berlusconi, x ragioni elettorali).
Noi dobbiamo proporre proposte vere, tecniche e articolate.
Intanto bisogna RIDEFINIRE LA NOZIONE DI PRIMA CASA, dato che c'è tanta gente che ha solo una casa ma, siccome non è residente, la paga come seconda.
Prima casa, quindi, dovrebbe essere la casa di residenza, x chi ha + case, o la casa di proprietà, x chi ne ha una sola ed è cittadino italiano.
In qs modo chi ha una sola casa paga come prima casa, ma se è cittadino straniero paga come seconda (anche x disincentivare l'acquisto di case e terre in Italia da parte di stranieri, che si stanno comprando le cose migliori).

F 25.05.13 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Ma che gli mandate a fare quegli allegati? Secondo voi Sa leggere?

Catello.lambiase 25.05.13 17:51| 
 |
Rispondi al commento

C'è un solo modo per difendersi da questi commentatori e anchormen a super-contratto: eliminare il finanziamento pubblico ai giornali. Forse dopo nascerà una razza di veri reporter.

Marco 25.05.13 17:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

olio di ricino? mah!
cos'è, chiunque desideri ordine e decoro, mò è automaticamente un fascista?
ma questi qua portano il cervello nei calcagni!

Biagio C. Commentatore certificato 25.05.13 17:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono stufo del vostro stile politicamente corretto,io voglio che sputtaniate pubblicamente in tv questi giornalisti da un tanto al chilo,avete l'immunità e non potete essere processati per le dichiarazioni fatte,che aspettate a distruggerli???

Luigi Protopapa 25.05.13 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma che Battista sia uno stronzo lo sanno tutti già. Parlatene con Travaglio....

Alfredo Hamill, Naples Commentatore certificato 25.05.13 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Oramai il potere dei partiti, fatto di persone radicate da decenni nei rivoli dei meccanismi che muovono la macchina del sistema, di parlamentari e senatori che sanno bene come fare a favorire gli interessi di diversi gruppi che orbitano nel ns sistema economico, viene meno. Bisogna assolutamente, a qualsiasi costo, trovare il modo di denigrare un movimento che disturba i loro interessi. Bisogna sparare a zero sul movimento. Da destra e da sinistra. È risaputo, che la mafia quando è in crisi spara servendosi dei gruppi di fuoco. In questo caso invece il potere politico, si serve di gruppi di giornalisti per sparare cazzate.

pietro rolli 25.05.13 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Siccome sono uno che le tasse le paga fino all'ultimo centesimo e che se prende una multa riconosce lo sgarro, vorrei sapere quali sono concretamente le proposte contro l'evasione fiscale, visto che il movimento si è unito al coro di quelli che dicono che equitalia è troppo cattiva con gli evasori e che a questi basta chiedere molto gentilmente ed educatanente di pagare regolarmente le tasse. Sappiate che se si ritorna a chiedere i tributi come una volta, quando bastava un buon avocato per bloccare tutto e poi mancano i soldi allo stato, non sono più disponibile a pagare il conto per gli altri! Tutti dicono che il sistema fiscale americano funziona, chiedete cosa succede negli stati uniti se uno non paga le tasse!!

Giuseppea M. Commentatore certificato 25.05.13 17:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

purtroppo il main stream è parte essenziale del grande imbroglio in danno di quel 99% che si divide il 50% del reddito. la gente che guarda la televisione e legge i giornali ha la testa piena delle balle di questi qui e non si accorge che in tanti anni di militanza politica questi signori ci hanno portato al disastro ed hanno risolto soltanto i loro problemi. con la faccia tosta che si ritrovano si mostrano puntualmente in televisione a cantarci la solita litania. li vedi uscire da questo palazzo del potere e spuntare puntualmente in un altro. e vedo anche che c'è una certa intercambiabilità tra giornalisti e politici. ieri sentivo vespa alla radio che difendeva il salvataggio della banche perchè questo equivaleva a salvaguardare i correntisti. poverino, dimenticava di dire che si è consentito alle banche che raccolgono i risparmi dei cittadini di fare investimenti speculativi, e si continua a consentire questo. ho letto le attività parlamentari del M5s e a proposito del problema della copertura dei provvedimenti di spesa vorrei capire perchè non si parla della istituzione di una banca pubblica che si finanzia dalla BCE allo 0,50% e può finanziare il debito pubblico facendo risparmiare 60-70 mld l'anno. lo dice pure nino galloni, perchè non sento parlare di questo dentro il M5s ? perchè non vedo proposte di legge a questo riguardo ? in germania si fa. e comunque ragazzi, ricordiamoci che il nostro nemico è una idea, una dottrina, si chiama "liberismo". noi dobbiamo combattere il liberismo. il liberismo favorisce solo quel 1% e getta sul lastrico il restante 99%. bisogna mettere in atto provvedimenti che colpiscono la finanza. se chi detiene i capitali può guadagnare in sicurezza investendo sull'economia di carta , non rischierà mai i suoi soldi investendo nell'economia reale.

giovanni g., messina Commentatore certificato 25.05.13 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Battista chi? Uno di quelli che vanno in tv a dire che la situazione è drammatica? Allora Battista iniza a rinunciare ai contributi alla stampa.....quei soldi servono per le persone che si ammazzano.... e che sono dentro la situazione grave di cui tu parli.... lascia stare il SS..lo so che li odi perchè ti vogliono togliere i soldi a gratis che ti danno da Roma..... ma tu sai bene che non puoi sbraitare e tenerti i soldi.....restituisci quei soldi che li usiamo per le persone in difficltà...altrimenti stai zitto che non hai titoli per esprimere giudizi..il tempo delle vacche grasse è finito...devi rassegnarti..... se prendi i soldi per la stampa devi stare zitto... s eli restituisci puoi parlare...... il resto è fuffa e la fuffa è finitaaaaaaaaaaa

adamo&eva 25.05.13 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Sono un emigrto barese in Germania per lavoro (specializzando in Psichiatria ad Amburgo, ma dopo vorrei rientrare!!), veramente mi piange il cuore a vedere l'Italia in queste condizioni.. ma mi chiedo io gente così venduta come fa a dormire la notte? La vita è una, dovrebbe essere vissuta in amore, onestà, senso di verità e giustizia.. Grillo ti prego continua in questa battaglia, non sei solo, e se continuerai a comportarti onestamente sempre piu' gente sarà al tuo fianco.... forza!

Saverio D'Errico 25.05.13 17:29| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di giornalismo fazioso, ieri sulle reti Mediaset hanno parlato delle elezioni per il sindaco di Roma dicendo che "...i principali candidati sono Alemanno e Marino. Poi ci sono altri 18 candidati". E hanno mandato in onda un servizio sui primi due.

Al TG1 delle ore 20.00 sono riusciti a fare anche di peggio: prima hanno mandato in onda un servizio di lunghezza inusitata sul comizio di Berlusconi pro-Alemanno (non avevo mai visto un servizio così lungo al TG1). Poi uno più breve (meno della metà, circa) su Marino, infine hanno chiuso il servizio concedendo uno spazio brevissimo al nostro candidato (pochi secondi per dire che non accetterebbe mai di fare il vice di Marchini). Eppure alle ultime elezioni la differenza fra le prime tre forze politiche è stata assai ridotta...

Alberto P. Commentatore certificato 25.05.13 17:29| 
 |
Rispondi al commento

PIGI L'HAI FATTA TUTTA FUORI DAL VASO! PULISCI SUBITO!
"Negli anni '70 le Brigate Rosse ci definivano pennivendoli". Da intervista di oggi a Huffington Post.
Calma, Pigi. Comprendo che le critiche ti abbiano fatto smarrire il senso dell'equilibrio, ti abbiano creato un po' di confusione mentale. Ma il solo accostare il ricordo delle Br al M5S è di una gravità immensa. Questa volta l'hai fatta tutta fuori dal vaso! Pulisci subito!
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 25.05.13 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Il classico tipetto che non ti dirà mai no.Vederlo in faccia se fosse ha Milano lo definirebbero PIRLONE,HA LECCE CUIUNE,HA ROMA BURINO,IN SICILIA MINCHIONE.SPERO TANTO CHE FINIRANNO QUESTE MARIONETTE ORCHESTRATE DALL'ALTO.

leogiovanni 25.05.13 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Qualche giorno fa ho invitato una portavoce in parlamento del M5S ad inviare il pdf settimanale a qualche giornalista di "grido" un pò distratto.Rinnovo l'invito sul blog. Non cambia molto ma almeno non potranno dire,spudoratamente, di non sapere.

MICHELE ELICO, Maddaloni Commentatore certificato 25.05.13 17:07| 
 |
Rispondi al commento

OK, ribattere sempre colpo su colpo ma, a mio avviso, l’attività di informazione sulle iniziative del M5S in Parlamento dovrebbe essere costante e diramata quotidianamente o almeno settimanalmente sul blog nazionale e trasmessa ai blog di tutti i meet up del territorio. Solo così si potrà innescare un canale di contro-informazione che renderebbe ancora più evidenti le mistificazioni della stampa.

Non solo ma forse sarebbe anche necessario pensare di avviare un servizio di Rassegna Stampa su quanto scrivono i giornali sul M5S, sia quando ne parlano positivamente sia negativamente, eventualmente controbattendo le falsità.

Altrimenti si diffonderà sempre più l’idea che i nostri rappresentanti sanno solo discute e litigare di indennità e diarie ma mostrano tutti i loro limiti quando si tratta di occuparsi dei problemi del Paese reale.

Per questo avevo anche sottolineato, qualche e fa tempo, il suggerimento di Paolo Flores D’Arcais che, sul Fatto quotidiano, scriveva dell’opportunità che il M5S nominasse, al suo interno, un c. d. “Governo ombra” sulla prassi anglosassone ma oggi molto diffusa, capace di fare il “contro-canto” quotidiano alle iniziative di questo “impresentabile” Governo dell’inciucio” ed aggiungesse ulteriori iniziative.

Prima fra tutte – direi - il reperimento di risorse, per far fronte a IMU, IVA e CIGS, dalla riduzione delle spese militari (a partire dagli F35) quando PD e PDL già parlano della necessità di “raschiare il barile” e cioè, come al solito, prendere i soldi dalla Formazione, e poi sarà la volta della Scuola, della Sanità ed altre schifezze del genere.

Luigi De Romanis 25.05.13 16:55| 
 |
Rispondi al commento

un leccaculo prezzolato un vespa qualsiasi,una merda d'uomo

alberto l., ronco scrivia Commentatore certificato 25.05.13 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Sarà pure un maggiordomo al Corriere, non lo so. Ma voi cosa gli date da scrivere a Battista? Propostine di legge, e poi, ancora propostine di legge e basta (magari qualcuna sarà anche propostona). Mi pare di essere di fronte ai miei scolari: Vede professò, i compiti l'ho fatti!!! Che volete che glie ne freghi a Battista dei compitini fatti a casa dai 163 scolaretti del M5S !!! Così come non glie ne frega niente agli elettori M5S, tanto non verranno discussi né approvati, come con i compiti dei miei scolari non posso scriverci un saggio su quella materia. Spazzatura, e basta. Spazzatura da raccogliere negli scaffali delle commissioni parlamentari per 5 anni, poi inviata al macero, tale e quale i compitini dei miei scolari, che dobbiamo tenerli per legge 5 anni in archivio, poi mandarli al macero. Forse a Battista potrebbe interessare qualche scandalo ancora non emerso, così il Corriere venderà qualche copia in più. Ma non era per questo che gli 8 milioni di elettori M5S vi avevano mandato al parlamento? La teoria della scatola di sardine s'è persa forse per la strada profumata dello stipendio e degli scontrini e della futura pensione alla barba degli Italiani? Uno scatto di reni urge, ed urge forte forte. Se no verrete presi a calci in culo per strada quando tornerete a casa: ma magari qualcuno andrà a vivere a Cuba o Buenos Aires, dove nessuno lo conosce, per evitare scossoni al deretano. Forza allora, avete ancora 30 giorni per fare qualcosa di concreto, poi si va tutti al mare, e quando si torna a settembre nessuno si ricorderà neanche più del Movimento 5 Stelle, e se il governo finalmente cadrà, sarà una gloria per il PdL e non per i "grillini", che verranno visti solo per coloro delle propostine inutili e, dunque, demenziali. Ma possibile che ci vogliono 163 cervelloni per fare propostine!!! Non ne basterebbero forse 30 o 40, e gli altri ad aprire questa putrefatta scatola di sardine che è il parlamento? Aufidersen


Purtroppo molta gente accede solo a questo tipo di informazione... è per questo che Pd e PDL ancora sopravvivono, ma sarà sempre più dura per questi millantatori sostenere le loro bugie.

Giordano Mariani, cerveteri Commentatore certificato 25.05.13 16:43| 
 |
Rispondi al commento

E pensare che una volta sul Corriere ci scriveva gente del calibro di Pier Paolo Pasolini...adesso ci ritroviamo pseudoscribacchini come Battista...Povera italietta...

Stefano C. 25.05.13 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa che ciascun italiano dovrebbe domandarsi come è potuto accadere,quello che ormai è sotto gli occhi di tutti. Miseria e povertà, la mancanza di lavoro cronica di lavoro,il disfacimento dei valori morali della nostra società.I media sono stati la stampella giustificatrice della mediocrità politica-sociale,dei governi di destra e sinistra e del degrado sociale che ne è seguito. Invece di limitarsi a raccontare "i fatti" hanno veicolato,deformato e piegato l'informazione per servire il potere economico-politico in senso acritico al fine di eliminare quelli contro "il pensiero unico".

Vincent 25.05.13 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Non e da ora che che Pierluigi Battisti è un servile servitore, e il classico lecca culo del giornalismo di parte, e come lui c'è ne tantissimi nel libro paga del potente.....

Piero Ragusa 25.05.13 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Normalmente compro il Corriere tutti i sabati mattina.

Questo sabato no.

Ed i prossimi nemmeno.

Omar Navi Commentatore certificato 25.05.13 16:27| 
 |
Rispondi al commento

l'attacco mediatico contro il M5S a Parma è iniziato appena è stato eletto Pizzarotti sindaco quante falsità si son dette sta a noi accendere il cervello e valutare quello che scrivono i giornalisti

Mimmo Casillo 25.05.13 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Ma possibile che questo signore, sto Battista non si rende conto che in cambio di una paccat sulla spalla del suo capo redattore compromette il fututo dei suoi figli, dei suoi nipoti? Possibile che non si renda conto che questa mala informazione servilista e vile alimenta un sistema corrotto di cui lui stesso paghera' se non ora piu' avanti le conseguenze? Ma uno cosi' come si guarda davanti allo specchio e poi riesce a dire ho fatto il mio lavoro? Che vergogna signor Battista, che vergogna.

Luca 5 Stelle Commentatore certificato 25.05.13 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo finta che...tutto va ben

Facciamo finta che...
tutto va ben tutto va ben
facciamo finta che tutto va ben.

Che Monti abbia salvato la nazione
Che Lega e SEL sian vera opposizione
Che si taglieranno presto tutti lo stipendio
E quindi aboliranno “il vilipendio”
Facciamo finta che...
tutto va ben tutto va ben
facciamo finta che tutto va ben.

Che Preiti fosse solo un disperato
Ma Grillo, è stato lui che lo ha influenzato
Che abbatteranno la disoccupazione
Che Letta era la sola… soluzione

Facciamo finta che...
tutto va ben tutto va ben
facciamo finta che tutto va ben.

(tutto va ben, tutto va ben)

Non c'è più l’IMU (tutto va ben)
son tutti amici (tutto va ben)
sono felici (e a noi va ben)

Facciamo finta che...
tutto va ben tutto va ben
facciamo finta che tutto va ben.

Che se in costituzione di bilancio c’è il pareggio
La colpa sia di Grillo o Casaleggio
Che Berlusconi non sia più il Caimano
Che super-partes sia Napolit…

Facciamo finta che...
tutto va ben tutto va ben
facciamo finta che tutto va ben.

Non c'è più l’IMU (tutto va ben)
son tutti amici (tutto va ben)
sono felici (e a noi va ben)
Facciamo finta che...
tutto va ben tutto va ben
facciamo finta che ..... tutto va ben.
Che questo sia un governo di servizio
Che Giorgio non sia buono per l’ospizio
Che le grandi intese siano un’ occasione
Che il voto sia soltanto…un’opinione!

Facciamo finta che...
tutto va ben tutto va ben
facciamo finta che ..... tutto va ben.

(Nobody 2013)

EUGENIO M., Roma Commentatore certificato 25.05.13 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Che miseria i giornali italiani, una tempo luogo d'incontro di personalità letterarie e giornalistiche di spessore, oggi ridotti alla stregua del peggior giornalismo scandalistico e fuorviante, servo del tornaconto economico dei poteri forti, politici e finanziari.

Matteo S., Roma Commentatore certificato 25.05.13 16:17| 
 |
Rispondi al commento

ma definire battista un cronista vuol dire fare un insulto alla intelligenza.....

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 25.05.13 16:13| 
 |
Rispondi al commento

La sinistra dà il peggio di se quando sceglie i propri "intellettuali" e "opinionisti". L'ignoranza appare buonsenso se viene presentata con buone parole e un vestito da 1000 euro

Roberto Santoro 25.05.13 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Proseguo il commento precedente interrotto e inviato anticipatamente per errore: dicevo che la Tares creerà molti problemi anche perchè i comuni stanno anticipando a giugno la 1 rata in forza del comma 2 dell'art. 10 del DL 35/2013 in barba del comma 35 dell'art. 14 del DL 201/2011 che stabiliva che "per l'anno 2013 il termine di versamento della prima rata è comunque posticipato a luglio". Insomma i comuni disastrati e bisognosi di soldi stanno anticipando il prelievo in base ad un DL non ancora convertito. Altro che rinvio dell'IMU, qui non vedono l'ora di spolparci fino all'osso

Mario Corti 25.05.13 15:58| 
 |
Rispondi al commento

I momenti della vita sono molteplici: l’euforia con la depressione ,il male col bene e cosi via..
Accendo la televisione e chi vedo? Sgarbi ,cambio canale e mi appare Gasparri, sto per andare in totale depressione .Cambio di nuovo e intravedo Brunetta.e poi vedo Battista il sapientone dalla Gruber. Viaggio in depressione ,forse si può curare ,ci sarà un farmaco che riparerà il danno subito ?o sono condannato a convivere con spettri che mi accompagneranno lungo il mio cammino. All’improvviso mi viene un colpo di genio. Spegnere definitivamente il tubo catoide per buttarmi nella rete web. Che gioia .La depressione spazzata via all’improvviso. Poi la mia mente forse malata(lascio il giudizio ai lettori)pensa come raggiungere l’euforia del sublime .Scoperto il suo volto .tre cose necessitano al nudo umano per arrivare al traguardo del SUBLIME. Tutto è relativo al tempo,….non va sprecato perché in FONDO LA VITA E’ BELLA.
Il primo, lo starnuto, la frazione di tempo prima dello starnuto che bello e se poi è accompagnato da un sgorgo abbondante di moccico ben venga
Il secondo orinare(la pisciata)meglio se vestiti e in piedi(vale per gli uomini per le donne piegate ai ginocchia appoggiate al l’Albero .
Il terzo e forse il più sublime il defecare(cacare)su una tazza della Richard e avere fronte uno specchio. In un attimo il tempo si ferma vedo in un attimo i passaggi belli della mia vita. L’attimo liberatorio di un corpo che se ne parte per un viaggio.

marco da firenze 25.05.13 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei capire cosa si intende per impignorabilità della prima casa. Se riguarda un debito verso la pubblica amministrazione, vuole dire che non ho pagato le tasse ma tanto chi se ne frega, la casa non me la possono toccare e quindi continuo a non pagare e magari a non fatturare nulla. Se vivo in un palazzo e non pago più il riscaldamento chi se ne frega, tanto la casa non me la possono pignorare e faccio anche finta di non avere nessun reddito, così i miei vicini pagano per me. Praticamente se risulto disoccupato (magari finto) e possiedo solo la casa sono in una botte di ferro, la metto in quel posto a tutti e nessuno potrà recuperare i debiti che lascio in giro. Se questo fosse il significato della impignorabilità della prima casa, allora siamo messi male, ma spero vivamente che ci sia una interpretazione diversa.

Vecchia generazione 25.05.13 15:46| 
 |
Rispondi al commento

è, ma quanto siamo diventati suscettibili
non c'è più rispetto nemmeno per quelle personcine che si quatambiano con professionalità e zelo la loro pagnotta.
D'altronde anche loro son espressione del favoloso ed immaginifico bobbolo tajano, nostri fratelli insomma

fracatz 25.05.13 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Immagino che quei fenomeni che hanno depositato le varie proposte (abolizione dell'IMU, abolizione dell'IRAP. reddito minimo garantito) da voi tanto decantate abbiamo provveduto anche ad indicare le relative coperture finanziarie (che sarebbe interessante conoscere ..... non trovate???)..... altrimenti , come al solito, state parlando del nulla ed allora sarebbe bene che tornaste a parlare di scontrini e rimborsi spese.... argomento sul quale risulta siate particolarmente ferrati!!!!

Andrew 25.05.13 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La verità sul M5S non si DEVE dire, è DIVISIVA.
Non piace al Presidente, della repubblica, della camera, del senato, dell'ordine dei giornalisti, etc.etc.etc.

Enrico C., Trento Commentatore certificato 25.05.13 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Una delle cause del declino dell'Italia è il servilismo della casta dei giornalisti verso il potere, che invece di fare il cane da guarda dei cittadini, come in tutti i paesi democratici, fanno invece i cagnolini da salotto. Battista bau bau tieni l'osso.

Cinico Senese (cinico senese) Commentatore certificato 25.05.13 15:33| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIAMO PARLARE DI MARIA TERESA MELI !?

Dal minuto 11:40

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-5b3b557a-a116-4ccf-b9d6-223cf9c6ca65.html#p=

lucifero 25.05.13 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sull' huffingtonpost .it, detto anche "il vuoto", c'è un bel sondaggio su sto capoccione.
Partecipate numerosi.

Luca Diniero 25.05.13 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È un fatto che sulla stampa italiana i cosiddetti "commentatori" e i pure cosiddetti "retroscenisti" (cioè quelli che descrivono i fatti avvenuti dietro le quinte) sono espressione dei poteri forti e non di rado finiscono anche loro a fare politica. D'altra parte per ottenere certe notizie bisogna necessariamente avere buone amicizie che si fanno pagare in vari modi...anche con il perdere di vista la tua ibiettività!
E allora perchè non separare la cronaca politica dai commenti, lasciando questi ultimi a giornali di partito o comunque schierati in modo tale da non far passare per cronaca politica o retroscena quella che è vera e propria propaganda politica.
Oggi l'opinione politica in Italia è in mano a certi giornalisti televisivi che invitano sempre certe persone (perchè non estraggono a sorte?) e trattano il pubblico come fastidioso ma necessario contorno.
Un ultima cosa: invito i nostri parlamentari a vigilare sulla TARES: è una bomba ad orologeria che quando esploderà darà l'ultima mazzata alle nostre imprese, tanto più che secondo l'interpretazione data dai comuni all'art. 10 comma 2 del DL 35/2013 i comuni possono anticipare la prima rata già a giugno. Ma il comma 35 dell'

Mario Corti 25.05.13 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, non so quanti cittadini possono avere un'idea di cosa ci sia nel sottosuolo da dove si erge una maestosa quercia: quale groviglio di radici garantiscono alla quercia la sua maestosita' e la sua stabilita' nonostante tutte le intemperie e le tempeste che ha sopportato. LO STESSO invisibile groviglio sorregge la politica italiana e tanti suoi nefasti attori. E la quercia sottrae al suolo le risorse per la maestosita'.......come la politica al popolo!

terenzio eleuteri 25.05.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Cambiamo strategia di corsa xke le persone non sanno ciò che stanno facendo i nostri ragazzi,non sanno quanto lavoro stanno svolgendo,passa le menzogne di questi,e da quell'incontro ancora la gente dice che pensiamo solo ai scontrini,cambiamo strategia per carità per divulgare il lavoro dei nostri parlamentari,altrimenti siamo solo noi a sapere,ed il resto si fa un'oppinione sbagliata,che vada Beppe in tv a spiegare.

Paolucci C., Mogliano MC CAP 62010 Commentatore certificato 25.05.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Il Sig. Battista è pagato dal GCS, di proprietà della figlia e quindi di Berlusconi. Non c'è da stupirsi che scriva nefandezze. Tempo fa ne aveva scritta un'altra delle tante e gli scrissi una mail a pbattista@corriere.it, dicendogli che la pacchia gli stava per finire e che avrebbe dovuto cominciare a scrivere cose vere e nel frattempo di vergognarsi per la scarsissima professionalità. Mi rispose chiedendomi se facessi parte del partito dei cretini...e se fossi stato eletto...Questo per dirvi del livello di questa persona. Comunque noto sempre più spesso che la gente, tanta gente, comincia a prendere le distanze dalla stampa e dalle tv faziose. Per cui c'è da sperare anche in questo tipo di evoluzione, che ci porterebbe a scalare la classifica della qualità di stampa, al momento molto deficitaria.

leonardo l., augusta.sr Commentatore certificato 25.05.13 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Battista e' davvero'espressione delpeggio,l'espressione della peggiore offerta socio-politico-morale che questo paese ha da offrire.
Sentirlo berciare le sue cazzate , le sue oscene bugie nei vari programmi che,nn so perche' , continuano ad ospitare le sua fastidiosa presenza e' davvero immorale e irritante.
Battista è,oltre cheprofessionalmente ipreparato,solo un arrogante individuo che ancora nn si è reso conto della inutilita' della sua persona

Filippo Cireddu 25.05.13 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi ... ma di che vi stupite ?

Dobbiamo informarci e poi riflettere ... per capire la reale portata ella situazione (e non solo in Italia).

Il vero "potere forte" (Nuovo Ordine Mondiale) che di fatto governa il mondo lo fa perchè ne ha la disponibilità economica (e forse vi posso spiegare come)!

La realta operativa di questo controllo è data dall'INFILTRAZIONE! Nel corso degli ultimi decenni sono sati infiltrati dei "sicari della vera democrazia" in tutti i punti nevralgici degli Stati: Università, Governi, Media etc. etc.

Domandatevi perchè oggi tutte le filosofie economiche sono simili ed improntate allo schema voluto ... non ce ne sono più di alternative come in passato. E' stato sufficiente infiltrare i "giusti professori"...

Nei governi ... già sapete di organismi "strani" NON ELETTIVI tipo Bilderberg, Aspen, Trilaterale, C.F.R. etc. etc. che inseriscono loro esponenti ovunque ... indovinate a fare che ...

(2 argomenti che meritano un approfondimento)...

E i media? Gli organi della cosiddetta informazione dipendono economicamente dai Governi ... traete da soli le ovvie conclusioni!
Ormai QUASI TUTTI sono "qualcosa" che con il VERO GIORNALISMO è lontana anni luce ...
Anche qui c'è stata infiltrazione ...

Informazione e pubblicità ... pensate che la verità sia una loro priorità? Sono le due facce della stessa medaglia ... quella del mercato che vuole con la prima tenerci quieti e con la seconda farci comprare anche il superfluo ...

Ed il modo per tenere quieti i popoli e quello denominato "DIVIDI ET IMPERA" : dando a tutti "false" divisioni li si tiene "lontani" dal vero nemico. Ecco nascere le "false contrapposizioni" destra/sinistra laburisti/conservatori democratici/repubblicani etc. etc.
Ma voi vedete delle differenze tra loro?

Ora ciò premesso vi meravigliate che costoro cerchino solo di NON ALTERARE LO STATUS QUO ???
Vi meravigliate che osteggino coloro che rappresentano un REALE cambiamento ???

Vi aspettate la VERITA' da "loro" ???

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato 25.05.13 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andatevi a leggere cosa titola ora l'HP:

l'Annunziata ex presidente della RAI osa parlare!

GROTTESCO!

b. v. Commentatore certificato 25.05.13 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Leggo il corriere della sera da molti anni, ricordo ancora i pensieri di Pier Paolo Pasolini in prima pagina, ora se faccio il paragone con la analisi superficiale e di convenienza che ha scritto "Battista" mi viene " IL LATTE ALLE GINOCCHIA" . . .Il Corriere ha perso un lettore, non lo acquisterò mai più fino a quando il sig Battista sarà una sua penna . . . Che pena questi giornalisti asserviti alla normalizzazione chiesta dal colle . .Caro Montanelli aiutarci tu! . .scendi dal cielo e vieni ad insegnare un po' di dignità professionale. . .

Carlo Nizzola 25.05.13 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Battista è quello che è ed il corriere fa buona carta per avvolgere le scarpe e pulire i vetri. Per i milanesi sufficit...... !

andrea c., Palermo Commentatore certificato 25.05.13 15:02| 
 |
Rispondi al commento

ma se peppino minaccia di chiudere il rubinetto dei fondi alla stampa..è normale che tutte le fognature della stampa siano indirizzate contro peppino......certo è che non si respira più in italia...se prima le fogne si coprivano per fare scorrere velocemete senza odori quello che stava sotto cosi nessuno sapeva e tutti andavano da corpo.....adesso si sono riaperte e si indica in 5 stelle & c. la causa dell'odore ,dimenticando che l'odore è solo la conseguenza delle cose che si sono mangiati loro cosi è la vita del dagli all'untore!! fino a che le bolle non spuntano in faccia è facile dire che quello ha la peste!!!forza peppino noi siamo con te fino alla morte!!!!(loro)

cassano giuseppe 25.05.13 14:52| 
 |
Rispondi al commento

...........e pensare che in tutti questi anni ci hanno fatto credere quello che volevano !!!

Marisa S. Commentatore certificato 25.05.13 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Pierluigi Battista, un travet servizievole, vile e meschino: il Don Abbondio del Corriere della Sera.

Lupodimare 25.05.13 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma secondo me oltre al giornalista andrebbe criticato chi ha permesso di pubblicare l'articolo. Caro Grillo, stampate un giornale anche voi!!

Claudio R. 25.05.13 14:42| 
 |
Rispondi al commento

In contrasto con i fatti il giornalista ha dimostrato di essere la solita pedina dei politici della casta; terrorizzato dai programmi innovativi divulgando informazioni false, di mala fede dettate dalla linea politica dei suoi datori di lavoro. L eliminazione dei contribui pubblici all' editoria portera nuova aria, forse anche Battista trovera un nuovo lavoro alla CNN, BBC, CNBC......ben retribuito e pagato in proporzione al rendimento e professionlita del suo mestiere.

Julio De Liso Commentatore certificato 25.05.13 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna trovare soluzioni per contrastare la sistematica disinformazione dei giornalisti di regime che vada oltre il canale web. Non a caso giornalismo stampato e televisivo sono chiamati "quarto"e "quinto" potere. Bisogna puntare molto sulla presenza sul territorio facendo informazione "porta a porta".

Fabrizio Cionci 25.05.13 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Io ormai la vedo così.
Da una parte, isolata, c'è un sacco di gente normale come me e te, sempre più stufa del sistema, che vorrebbe onestà e diritti, ma disorientata e stanca e abbrutita da tanti anni di malgoverno e balle. Dall'altra, c'è il MoVimento. In mezzo, i partiti e i loro megafoni, che fanno di tutto perché l'incontro non avvenga.

Cecilia C., Bologna Commentatore certificato 25.05.13 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono indignato.
Basta finanziamenti ai giornali.
Troviamo subito il modo per rendere più visibile l'operato dei ns. in parlamento.

PAOLO M. Commentatore certificato 25.05.13 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

riguardo all' abolizione dell' IMU ritengo più equo abolirla solo ad alcune classi di reddito e non indistintamente senza tenere presente del reddito annuo del contribuente. Fiducioso che il Movimento 5 stelle stia valutando correttamente tale distinzione mi congratulo con i dipendenti del Movimento 5 stelle e porto a conoscenza il mio disgusto nei confronti di certi giornalisti venduti e certamente in malafede dal momento che non sono alle prime armi ma che conoscono perfettamente come si dovrebbe dare le notizie. Motivo in più per accellerare il finanziamento pubblico alle categorie giornalistiche. Vendano i loro giornali di m. anche se credo siano obsoleti e inutili. La rete li ha già superati da un pezzo.

ALESSANDRO CABRELLE, Padova Commentatore certificato 25.05.13 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Voi non siete in parlamento a proporre leggi che non verranno votate, siete lì per ottenere che vengano votate, la vostra strategia vi ha reso irrilevanti anche se avevate preso gli stessi voti degli altri

Andrea Meroni 25.05.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento

proposta per risolvere il problema dei compensi:proporre a ogni singolo eletto un esame di coscienza per vedere quanto sarebbe valutato il suo lavoro sul mercato libero dopodichè è libero di valutare la convenienza economica di quello che gli viene proposto(non bisogna montarsi troppo la testa!)-proporre un disegno di legge per uno stipendio omnicomprensivo abolendo tutte le varie forme di indennità per rendere responsabile il singolo sulle necessità o opportunità di certe spese-se non gli sembra conveniente può anche rinunciare all'incarico!un esempio:se mi danno l'indennità per il collaboratore è ovvio che non rinuncerò anche se forse non mi è iondispensabile

luciano beretta 25.05.13 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Il nome è tipico del maggiordomo, poi secondo me parlare d questo imbecille è fiato sprecato.
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 25.05.13 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi sono d accordo con voi ma purtroppo il blog da solo non ci può aiutare a far conoscere tutte le verità e tutte le azioni che state facendo quindi secondo me si deve avere un approccio anche se limitato con le televisioni poiché è il mezzo di comunicazione più immediato che esiste e di cui non se ne può far a meno

Agostino 25.05.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento

A pensar male si fa peccato, ma tanto, chi se ne frega, tanto il paradiso non esiste. Detto ciò credo che in linea di massima molti giornalisti siano invischiati con il potere politico, qualunque esso sia, da essere tanto consapevoli di come stanno realmente i fatti, quanto in malafede nel non potere, o volere, raccontare. Non voglio generalizzare, ma è ovvio che fino a quando il potere politico difenderà gli interessi di qualsivoglia casta, giornalisti compresi, la casta non potrà mai essere avversa al potere stesso.

Marco73 P., Castellarano Commentatore certificato 25.05.13 14:17| 
 |
Rispondi al commento

questi pseudo giornalisti si sento in pericolo perché gli toglieremo i finanziamenti, per cui devono per forza buttarci addosso il loro veleno visto che fino ad ora hanno campato sulle nostre spalle

Giorgio C., MENTANA Commentatore certificato 25.05.13 14:15| 
 |
Rispondi al commento

PIG(i) battista

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.05.13 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Titolone di apertura su Battista dell'Huffington Post (Gruppo Espresso):

I GRILLINI APRONO LA LISTA NERA DEI GIORNALISTI

L'HP sostiene che i "grillini" si sono risentiti perché Battista ha pubblicato un "articolo critico"!


Segue sondaggio:

Battista nel suo editoriale ha esercitato il diritto di critica?

Si i grillini sbagliano

No perché ha dimostrato di essere in malafede


Io il mio clic sul "No" l'ho già dato.
Andate e fateli neri :-))


Cecilia C., Bologna Commentatore certificato 25.05.13 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La stampa al servizio di politici/affaristi , ormai tutte le caste hanno le ore contate , alle prossime elezioni l'Italia tirerà un respiro di sollievo quando si sarà liberata di politici/imbonitori/arraffoni che hanno gestito in modo personalistico un paese riducendolo alla povertà, e questo anche grazie a giornalisti fiancheggiatori che hanno sempre taciuto e manipolato la realtà....

Salvatore . Commentatore certificato 25.05.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Fanno sondaggi su tutto, danno le pagelle a tutti, ma perchè non fanno mai niente per i giornalisti?

Armando ., Milano Commentatore certificato 25.05.13 14:03| 
 |
Rispondi al commento

PENNIVENDOLI, NON GIORNALISTI

Già dall'inizio della campagna elettorale, che avrebbe poi portato alle votazioni del 24 febbraio, i "cosiddetti" giornalisti di TV e carta stampata si sono affannati a ridicolizzare e criticare le iniziative ed i programmi del Movimento Cinque Stelle. Ma quando i risultati elettorali hanno assegnato al Movimento una vittoria clamorosa, allora gli attacchi sono diventati parossistici, rasentando e superando il falso clamoroso in molti casi: si sono subito messi a disposizione della Casta per tutelarne la sopravvivenza, nella consapevolezza di lottare per la loro stessa sopravvivenza. Evidentemente sanno bene che il Movimento Cinque Stelle ha in programma l'eliminazione dell'Ordine dei Giornalisti, esistente in Italia ma in nessuna altra parte del mondo, una vera e propria lobby che decide chi può divulgare le proprie ed altrui tesi e chi deve invece tacere. I giornalisti VERI, quelli che operano nel resto del mondo per intenderci, prima di pubblicare una qualsiasi notizia indagano, approfondiscono, intervistano, fanno le opportune verifiche, consapevoli che se divulgano notizie false PAGANO DI TASCA PROPRIA, i nostri "PENNIVENDOLI" invece sono solo dei lacchè senza divisa, disposti a rinunciare alla loro professionalità pur di compiacere il "padrone" di turno.

ferdinando rainone, napoli Commentatore certificato 25.05.13 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Battista a parte, non voglio spendere una parola sola per lui, dobbiamo trovare il modo di diffondere alla gente quello che i nostri parlamentari propongono. Questi due pdf pubblicati dovrebbero essere la regola, ogni proposta portata in aula dovete pubblicarla sul sito, in modo che la gente comune possa realmente vedere quello che fate...altrimenti i pezzi come quello di questo giornalista passeranno facilmente tra l'opinione pubblica.

Più comunicazione ragazzi...dobbiamo controbattere in modo più efficace, altrimenti la gente vi omologa agli altri.

Francesco C. 25.05.13 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Battista rappresenta un insulto al giornalismo e soprattutto un insulto alla storia del Corriere della Sera, che ho letto orgogliosamente per 30 anni, ma ora basta. Non e' piu' un giornale credibile.

Biligolo Palinciulan, Tarvisio Commentatore certificato 25.05.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Battista, Severgnini, Floris, Minzolini e tanti altri... tutti uniti nell'attaccare forsennatamente il Movimento 5 Stelle, nel trovare magagne che non ci sono. "Diffamate, diffamate: qualcosa resterà!". E così molta gente ingenua e/o ignorante crede alle loro cazzate. Amiche e amici siamo 8 milioni e mezzo, possiamo farci valere: io direi di indire una moratoria contro l'acquisto dei giornalisti e la visione di trasmissioni televisive a sfondo politico. E poi bisogna fare una legge contro il finanziamento pubblico ai giornali e una per l'abolizione dell'albo fascista dei giornalisti. Forza Beppe siamo con te!

Francesco B., Favara Commentatore certificato 25.05.13 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Svegliarsi al mattino e sentire il TGCOM dire flop comizi in piazze cause maltempo o sciopero dei mezzi pubblici,mentre ieri sera c'ero anche io a piazza del popolo (strapiena) allora cambio canale LA7 con la scritta (SOLDI AI PARTITI LA SCOMMESSA DI LETTA) ho capito che devo spingere la tv Beppe ha ragione non ci sono piu' giornalisti .....

aly m., roma Commentatore certificato 25.05.13 13:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento

le sa le cose ,le sa benissimo! E' che deve obbedire ai suoi padroni ... è in atto una campagna di diffamazione orchestrata dai gruppi della finanza mafiosa di pseudodestra e di pseudosinistra al potere ... ormai è chi dice la verità che rischia l'arresto!

Filippo Paterna, Imola Commentatore certificato 25.05.13 13:40| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

normale amministrazione di giornalisti pagati dalla casta!!

salvatore morra (maestrosalvatoremorra), napoli Commentatore certificato 25.05.13 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Non si può affittare uno spazio in TV ove poter fare un dibattito per denunciare questi....non saprei come definirli, ma non certo giornalisti ? Potremmo sconfessare con prove le loro falsità. Come pagare questo spazio ? Si potrebbe pensare ai proventi pubblicitari.
Quanta gente seguirebbe un programma TV in cui un conduttore imparziale avrà finalmente ospiti Grillo e il M5S ? Quanta gente seguirebbe un programma condotto da un giornalista imparziale, in cui il M5S potrebbe confrontarsi ?
E' un'idea.

Alessandro La Tessa 25.05.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Perché non inviare formalmente ai quotidiani e riviste le notizie sui lavori parlamentari del movimento. In tal modo si può monitorare il livello e la qualità dell'informazione di queste testate giornalistiche!!

mario rossi 25.05.13 13:30| 
 |
Rispondi al commento


Il tuo commento:
"Ottimo, ribattere colpo su colpo, ma x rispondere a questi signori, che
hanno la presunzione di scrivere su un giornale diffuso in tutto il paese,
e quindi credono di scrivere sulla bibbia, bisogna utilizzare il mezzo
televisivo.
Grillo devi andare in televisione, una volta la settimana, una volta ogni
15 giorni, oppure un volta al mese, ma se non comunichi alla popolazione,
(xchè è così che puoi avere un grosso bacino di utenza), il lavoro svolto e
le tue proposte avrai sempre giornalisti che scrivono contro il M*****,
approfittando del fatto che non rispondi sui media. La prima reazione che
ha un lettore
a queste notizie, è proprio quella di dire "ecco sono come gli altri se non
peggio". Parlo con cognizione xchè queste cose le sento al bar, quindi un
po più di comunicazione non guasterebbe. I tuoi avversari sono sempre in
campagna elettorale contro il M***** non ti far schiacciare dalla macchina
del fango, reagisci e amplierai il consenso x il M*****. prendi questo
impegno periodico con i cittadini credo che sia anche meno stressante che
stare perennemente in giro x l'italia, fallo almeno quando sarà finita la
campagna elettorale. saluti da

nessun copy "

nessun copy 25.05.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Non perdiamo tempo a commentare. I Giornalisti come Battista l'Italia ne ha oltre il 98% pagato con i soldi pubblici.
Non dimentichiamo cosa era il "Corrierone" nel periodo fascista. Nulla è cambiato .

Saverio Battaglia Commentatore certificato 25.05.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento

PiGi Battista, poverino, fa il suo lavoro di leccaculo onestamente, lavora per i suoi padroni (tanti) e porta il pane a casa. Perchè gettargli la croce addosso? Il modo migliore di annientarlo è, come per tutti gli altri come lui, semplicemente ignorarlo, non leggerlo e non comprare il giornale su cui scrive. Per tanta gente che vive non di intelligenza o di proposte utili, ma solo di immagine e di provocazione gratutita, la paura più grande è non venire considerati. Spariscono dalla scena e fine. Evaporato, lui e tutte le cazzate che tenta di spargere nell'opinione pubblica.

alessandro di ciolo, pisa Commentatore certificato 25.05.13 13:24| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento

Non posso che ribadire quanto già chiedevo tempo addietro. C'è bisogno di informazione sul blog sullo stato di avanzamento delle iniziative parlamentari del M5S. Credo che realizzare uno spazio nel blog dedicato a ciò, una rubrica ecc.. significa aiutare i cittadini a condividere le battaglie. Il M5S sta crescendo rapidamente. La rete di amministratori locali avrebbe un ulteriore strumento di confronto e aggiornamento. Valutiamolo.

alessandro breda 25.05.13 13:22| 
 |
Rispondi al commento

il mio commento si è perso nei meandri della rete o non si può pubblicare

nessun copy 25.05.13 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Non vi preoccupate Lui sa come sta lavorando il M5S per questo non lo dice ma lui e gli altri come lui dicono tutto il contrario perchè sanno che c'è gente che ancora ci crede e poi BATTISTA un nome una garanzia...per portare in alto la categoria dei maggiordomi.

giovanni 25.05.13 13:17| 
 |
Rispondi al commento

La stampa non è disattenta!!! lo sanno benissimo come stanno le cose! diciamo piuttosto che sono in malafede e che che hanno una paura fottuta di non ricevere più finanziamenti publici e quindi continuano con le loro menzogne!! ma non ci fermeranno comunque!! saremo noi a fermare loro! tempo al tempo e il m5s si prenderà la giusta rivincita su questi cialtroni della non informazione!!!

Antonella Cancedda (bollicina.or), Oristano Commentatore certificato 25.05.13 13:16| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

Pierluigi Battista,
non bastava dire che è uno stronzo

michele ., rimini Commentatore certificato 25.05.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una solo considerazione.Hanno paura della posizione di legalità del M5S.

V L. Commentatore certificato 25.05.13 13:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per ogni falsità' dichiarata non li farei più scrivere sui giornali per 6 mesi, e farei pubblicare tutti i giorni (sempre dei 6 mesi) la loro foto sul giornale con la dicitura
"INTERDETTO PER 6 MESI PER FALSA INFORMAZIONE"
Ovviamente avendo accuratamente accertato che sia stato fatto di proposito e non per errore.

Francesco Bolettieri (cwiccio), Taranto Commentatore certificato 25.05.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento

sono però vere due cose:

1 - avete tardato abbastanza prima di presentare le prime proposte

2 - il caos piuttosto rumoroso che state facendo riguardo i rimborsi e gli scontrini (che avete sempre fatto...) copre mediaticamente qualunque altra cosa stiate organizzando

Christian Dalenz Commentatore certificato 25.05.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se volete gustare un saggio di informazione spazzatura andate su Repubblica.it, pezzo a firma MONICA RUBINI.
Cara Signora Rubini considerato (Dati Prefettura) che Piazza San Giovanni + Colosseo + San Paolo anno fatto la metà delle presenze di Piazza del Popolo, considerato il fatto importante che la matematica non è un'opinione, considerato che a piazza San giovanni e Piazza San Paolo c'erano due concerti considerato che il PDL ha distribuito le bandiere anche ai turisti, credo che lei debba seriamente prendere in considerazione di cambiare mestiere.

FRANCO N., ROMA Commentatore certificato 25.05.13 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Come spesso viene detto dal buon beppe , e mai dai normali mass media , siamo vittima di una troppo , ma troppo cattiva informazione , io vivo all'estero ( thailandia) e la tv pubblica qui concede un solo canale "rai italia" e puntualmente non mostra mai un servizio o qualche cosa che riguardi il da farsi dei 5stelle . Per sapere sono "costretto" ma con immenso piacere venire almeno 3 volte a settimana sul blog di beppe , adesso mio chiedo ; MA GLI ITALIANI , QUANDO SI STANCHERANNO DI QUESTA CATTIVA CONDOTTA GIORNALISTICA ?
Saluti da Phuket
Roberto Fasano

Roberto Fasano, Napoli Commentatore certificato 25.05.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Il mondo reale e quello dei mass media ormai è assolutamente incompatibile.

Piazze vuote diventano piene o viceversa a seconda della simpatia o l'antipatia verso il comiziante, migliaia di ragazzi che protestano contro il berluscoglione di turno diventano solo dei "blac bloc sinistroidi spaccavetrine" mentre una signora su tremila che protesta contro Grillo vuol dire che "la base è spaccata" e il M5S dovrebbe sciogliersi e scomparire, sempre per il bene della "governabilità" e la "coesione sociale".

Poveracci. Si rotolano nelle parole come maiali nei loro escrementi, sono solo bambini che si masturbano forsennatamente in pubblico per amore esibizionista verso chi gli firma l'assegno a fine mese.

Forse una volta sapevano cosa fosse fare giornalismo, RIPORTARE I FATTI E BASTA, il più fedelmente possibile alla realtà (non a un partito) lasciando l'opinione a chi deve leggere... le opinioni vanno formulate altrove, quando si fa APPROFONDIMENTO su qualche argomento e non CRONACA, la cronaca dovrebbe essere imparziale.

Ma non fa niente, in un modo o nell'altro i soldi per questi luridi cani prima o poi finiranno (più prima che poi) e dovendo vivere esclusivamente delle loro capacità, mi piacerebbe tantissimo sapere che mestiere cominceranno a fare. Forse passerano direttamente alla prostituzione, oppure faranno i lustrascarpe o si metteranno a scaricare letame nei campi, tanto per continuare a fare più o meno quello che fanno ora scrivendo sui loro giornali PAGATI DA NOI.

Henry Gale, Vercelli Commentatore certificato 25.05.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento

L'unica via possibile è far circolare le informazioni anche presso coloro che non vogliono o non possono aver accesso ad internet; sopra si possono scaricare degli estratti sulle proposte di legge del M5S, sui siti di Camera e di Senato ci sono i documenti ufficiali relativi alle proposte divisi per nominativo del parlamentare: scarichiamoli, diffondiamoli, argomentiamo, condividiamo. Soprattutto nel quotidiano.

La mattina successiva alla trasmissione di B. su Canale5, sulla questione Ruby, c'erano due vecchiette, sedute su una panchina, che ne parlavano, una raccontava all'altra cosa B. aveva detto. Questo deve diventare il ns. programma: un passaparola, dal basso, facciamoci conoscere per quello che facciamo.

giusi a. Commentatore certificato 25.05.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=iYIO36It1bI

eccola la risposta giusta:contare la gente in piazza e ,come dice Beppe, la! CITTADINANZA ATTIVA"

Maura properzi 25.05.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Per chi mente, sapendo di mentire via per anni dall'albo dei giornalisti con multa commisurata al danno patito per la persona o per chi ha subito il danno stesso. Ci sarebbe da fare soldi per tutti con questo tipo di "giornalisti".

A.c. Roma 25.05.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TANTI NEMICI: MOLTO ONORE
Se la stampa lobbistica e con sindrome misianica aggredisce e schernisce un MoVimento politico non allineato, ne ha sicuramente paura.

Massimo C., Roma Commentatore certificato 25.05.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Non amo Battista e non ho letto il suo pezzo, però voglio dire che se vi sareste accoprdavate con il PD questi avrebbero fatto tutto quello che dicevate Voi, così come adesso dovranno fare tutto quello che dice Berlusconi.

Francesco di giovanni, Brescia Commentatore certificato 25.05.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' veramente disgustoso Beppe hai ragione la casta ha creato la sottocasta.
Purtroppo non tutti possono accedere alla rete e una parte consistente del popolo Italiano (anziani, ma non stupidi, per lo più)non accede alla rete ed è cristallizata su fonti di informazione abitudinarie (TG1 etc.)
Ancora congratulazioni per quello che fai

angelo cangemi, roma Commentatore certificato 25.05.13 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Stamattina ilMESSAGERO ha pubblicato che le 3 piazze erano VUOTE.questi bastardi pubblicano falsita' con i soldi dello stato.ABOLIRE SUBITO FINANZIAMENTO AI GIORNALI e poi vediamo se riescono a vedere quei merda di giornali'secondo me falliscono subito

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 25.05.13 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Battista Pierluigi è un viscido

Rita Manzini 25.05.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti ! Volevo segnalare a Grillo e tutti i Parlamentari che sono adesso al Governo di poter urgentemente interessarti sulla questione LEGGI SULLA PESCA PROFESSIONALE ( tutta Italia e' in ginocchio per le leggi messe precedente ed attualmente... a Bruxelles ) non resistiamo piu' nessuno ne parla.... ma qui in calbaria come in tutt' italia si stanno perdendo le tradizioni di pesca... e anche il lavoro non sappiamo piu' cosa pescare... parlatene urgentemente con l'attuale ministro dell'agricoltura e pesca !! grazie a tutti !!

salvatore tredici, monasterace marina Commentatore certificato 25.05.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Ormai per questi leccaculi sta arrivando la fine.

Giuseppe Greco 25.05.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Battista è ossessionato dalla paura di perdere il posto di pennivendolo per cui non perde occasione di denigrare il m5s.Forza Beppe continua cosi.

fabfour 25.05.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Grillo deve incominciare a denunciare questi giornalisti disonesti nelle sedi opportune.

Devono andare davanti ai tribunali per aver diffamato pubblicamente e deliberatamente il M5S e i sui rappresentanti.

Devono avere paura di dire cose false in pubblico e le loro associazioni di categoria devono farsi carico di espellerli in quanto non rispettano i principi su cui si fonda la loro professione.

Lo stesso vale per l'Editore, responsabili di quello che menziona il suo giornale.

stefano biasi, padova Commentatore certificato 25.05.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Pansa, giornalista super famoso e ben pagato, scrisse su Libero (per parlare male del Tg3) che Bianca Berlinguer fu RACCOMANDATA dal padre nel 1993 con una telefonata a Curzi, allora direttore del Tg3.

Enrico Berlinguer nel 1993 era MORTO.

L'articolo è uscito in edicola, è ancora on line. QUESTO è il livello a cui arrivano per diffamare e sparlare di chi gli sta sulle palle. In quell articolo bisognava sparlare del Tg3, A COSTO Di inventarsi una raccomandazione di un morto . ps - Pansa non ha MAI risposto alle testate e cittadini che gli hanno chiesto la rettifica.

Luca S., Toscana Commentatore certificato 25.05.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Oggi Cazzullo continua sul solco di Battista la denigrazione del M5S paragonando Beppe a Fidel Castro e scrivendo che alle 20.00 in piazza non c'era nessuno: "Persino piazza del Popolo, dove Grillo ha annunciato un comizio di un'ora e mezza come il Castro dei giorni più belli, alle 8 di sera è ancora vuota; si riempirà, ma con calma." (fonte: Corriere.it)

Caro Cazzullo, purtroppo il suo collega Battista se l’è cercata la citazione di Grillo (oggi anche sul blog) scrivendo un articolo di disinformazione puramente denigratorio, quello si di stampo castrista degno della peggior stampa e che ha solo gettato discredito su tutta la vostra testata giornalistica, sul Corriere che ritengo un giornale con buona credibilità e che non è uso a nascondere le notizie o a scrivere falsità. Ma voi giornalisti ammettere quando sbagliate mai? Continuate a scrivere di piazze ] Caro Cazzullo, purtroppo il suo collega Battista se l'è cercata la citazione di Grillo (oggi anche sul blog) scrivendo un articolo di disinformazione puramente denigratorio, quello si di stampo castrista degno della peggior stampa e che ha solo gettato discredito su tutta la vostra testata giornalistica, sul Corriere che ritengo un giornale con buona credibilità e che non è uso a nascondere le notizie o a scrivere falsità. Ma voi giornalisti ammettere quando sbagliate mai? Continuate a scrivere di piazze "vuote" prima che arrivi chi tiene il comizio? Ormai non attacca più. In quanto all'incredibile articolo del suo collega ieri i capogruppo hanno snocciolato una lunga serie di ddl e di iniziative, ben 35 proposte di legge tra camera e senato sul programma del M5S e tanti altri, più complessi e che richiedono maggior tempo, in dirittura d'arrivo. Ma nemmeno davanti ai fatti sapere dire: "Scusateci cari lettori, questa volta abbiamo preso un granchio?". Fatelo ed almeno eviterete che chi vi legga pensi che siete in malafede.

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato 25.05.13 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Stanno trovando un accordo per l,abolizione del finanziamento ai partiti,se non sbaglio c'e' stato un referendum a tal proposito. Siccome per fare questo devono trovare i soldini da un'altra parte e quindi ci saranno tempi lunghi , basterbbe,intanto non richiedere il dovuto( non tanto).
Purtroppo, pare che li abbiano gia' richiestie buona parte anche avuti. Signori sappiateche ne abbiamo piene le tasche,non tirate troppo la corda,potrebbe rompersi. Da parte mia sappiate che da ora in poi non votero' piu' chi non rinuncera al suddetto finanziamento.

Renato cama 25.05.13 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo molto presto che questi (giornalisti) servi a breve andranno svendere le figurine dei calciatori se ne sono capaci.

domenico melana 25.05.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento


Guardate: www.youtube.com/watch?v=2-y9XnKUJDw

Poveretto era stato cancellato dai talk-show troppo a lungo e gli mancava farsi vedere? Questa nullità che offese in diretta Antonio Tabucchi, non dimentichiamocelo mai, con una presunzione e senso di "superiorità" indecente e vergognosa, un'idiota insomma, molto ma molto pericoloso!

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 25.05.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Da quello che dice a quello che scrive per me fa parte di quei 9 milioni di persone che galleggiano nella crisi ,gli va bene così, chi glielo fa fare a cambiare ,ha un lavoro, sicuramente ha una casa di proprietà forse tre chi sà , ha fatto "carriera " quindi che gli frega degli altri....che amarezza

MASSIMO LO. (lorusso911), ROMA Commentatore certificato 25.05.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

In effetti ho avuto modo di riscontrare che gli scritti di quel signore sono sempre alquanto faziosi e schierati politicamente. Per questo motivo ho rinunciato da tempo a leggerli. A ragione lo potremmo classificare tra i menestrelli di corte, ovvero tra quelli che te la cantano per incensare il proprio signore pagatore. Uno dei motivi per cui il corrierino dei piccoli è diventato tale dipende proprio dalle tante penne d'oca che lo sporcano d'inchiostro ed anche con una certa presunzione d'intenti.

PIER LUIGI CORRADI, GENOVA Commentatore certificato 25.05.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Leggo ora, su Repubblica e per la rete, dei dissidenti (da 10 a 30 a seconda delle fonti) che vorrebbero uscire dal m5s per creare un gruppo nuovo.
Sì lo so, la stampa le gonfia tutte, ma fidarsi è bene, non fidarsi è meglio.

Vorrei dire qui, e chi può lo faccia sapere ai parlamentari, che chi fa una cosa simile può scordarsi i voti del m5s. Un nuovo gruppo sarebbe destinato a diventato un partito da 2% alle prossime elezioni, e servirebbe solo a rafforzare il Pdl, che non si divide mai.
Vent'anni di disastrose divisioni della sinistra non ci sono bastate per capire?

Quindi sia chiaro: chi vuole andarsene se ne vada, sappia che è destinato all'oblio come i vari Mastrangeli.
E pensateci bene: senza il m5s non siete nessuno. Forse un giorno dimostrerete se e cosa valete da soli, oggi no.
Io un pensierino ce lo farei...

Elisa . Commentatore certificato 25.05.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

i giornalai di vecchia scuola devono sempre difendere il sistema che li paga e li arricchisce, tra qualche anno quando il movimento governerà, questa gente la manderemo a zappare a mani nude!

matteo cavagni, caorso (pc) Commentatore certificato 25.05.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Non è una cosa utile al suo lavoro, perchè il suo lavoro non è dire la verità ma dire quello che fa comodo ai suoi padroni

Mariella Caggiano, Mercato San Severino (SA) Commentatore certificato 25.05.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

fate bene ad aver risposto punto per punto.
"Pigi" Battista.....magari fosse "maggiordomo"!
Ha costruito la sua intera carriera giornalistica sul servilismo più squallido e l'opportunismo più cinico; banche, grandi costruttori, lobbies di ogni genere (dai ristoratori romani ai farmacisti), capitani coraggiosi, ha messo la sua "penna dorata" (perchè si fa pagare assai bene...) al servizio dei più impresentabili soggetto sia della politica che del resto della società. Ma ora anche lui ha paura, una paura fottuta ed è disperato: ha capito che la pacchia sta per finire, che il M5S spazzerà via tutti suoi padroni, ed allora con chi potrà fare "le marchette"??!!

lorenzo s. 25.05.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Non offendiamo i maggiordomi....

Massimo C., VERONA Commentatore certificato 25.05.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Poveretto era stato cancellato dai talk-show troppo a lungo e gli mancava farsi vedere? Questa nullità che offese in diretta Antonio Tabucchi, non dimentichiamocelo mai, con una presunzione e senso di "superiorità" indecente e vergognosa, un'idiota insomma, molto ma molto pericoloso!

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 25.05.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Grazie a queste persone, tra l'altro sovvenzionate coi soldi PUBBLICI, siamo al 57 posto nel mondo come libertà di stampa. Dico a questo signore: VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ermanno S. Commentatore certificato 25.05.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento

L'azzeramento TOTALE del finanziamento pubblico ai partiti, non può prescindere dall'azzeramento al finanziamento per l'editoria. Se non si riesce a fare questo meglio espatriare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

FRANCO N., ROMA Commentatore certificato 25.05.13 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Il giornalismo in Italia non c'è mai stato sul serio, tutti "servono" qualcuno e quel qualcuno decide cosa far sapere e cosa non far sapere. Succedono cose che hanno dell'incredibile nel 2013, eppure si riscontra l'omertà più assoluta proprio da parte di chi dovrebbe scavare a fondo per far emergere la notizia, lo scoop, ma sopratutto la verità degli eventi! Finora non me ne sono accorto della presenza di un simile giornalismo in Italia.

Cosimo Napoli, Neviano Commentatore certificato 25.05.13 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Altro caso limite è OSTELLINO, uno che fa il liberista con i soldi dello stato. Fosse coerente, non scriverebbe mai per un giornale che riceve finanziamenti pubblici, e forse a quel punto tornerebbe alla sua vera vocazione, l'apicoltura.

lino meschieri Commentatore certificato 25.05.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Di Battista ho lo fai apposta perche' servo della gleba oppure sei proprio cosi' cioe ignorante,quindi anchio ti consiglerei di informarti meglio oppure andare a sbadilare della ghiaia nelle cave...

ADRIANO C., bologna Commentatore certificato 25.05.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Quando in Italia La pluralità dell'informazione sarà garantita dai cittadini, con i propri soldi vanno dal giornalaio e comprano un giornale, di qualsiasi schieramento politico esso sia.
SOLO QUEL GIORNO CI SARA' LIBERA INFORMAZIONE.
La classifica 2013 sulla libertà di stampa colloca l'Italia al 57esimo posto, dopo il Burkina Faso 46esimo, Le Isole Camore 51esime, il Ghana 30esimo. BATTISTA E' SOLTANTO L'ESPRESSIONE DELLA CLASSIFICA CHE MERITIAMO.

FRANCO N., ROMA Commentatore certificato 25.05.13 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Cari politicanti l'Italia s'è desta!!!! Fine del monopolio di posizione. Fine delle clientele.. Speriamo fine dei finanziamenti coi soldi dei contribuenti, fine degli stipendi multimilionari !!!! Fine della chiusura degli ospedali e si riformassero i capelli... No la spesa pubblica a danno di tutti!!! Sanno fare solo buchi e politiche tappa buchi magari attappassero quella per strada con le manovrine qua e la... C'è la vediamo a settembre con l'IMU se no non sapranno come pagare gli stipendi della casta col cavolo che prendono quelli loro per pagare la CIG è Finitaaasa!!!'n

Giovanna Pellegrini 25.05.13 12:13| 
 |
Rispondi al commento

I giornalisti asserviti ai grandi poteri sono un lusso che questo paese non si può più permettere. Prima sparlano del Movimento 5 Stelle sbattendo in prima pagina solo le notizie "divisive", un termine a loro tanto caro. Colgono le ombre nel Movimento, i dissensi con Grillo, i misteri di Casaleggio.
Poi ti prendono per i fondelli e ti dicono che ci siamo occupati solo di scontrini, come fa Renzi, l’ultima spiaggia per questa gentaglia.
Sono dei delinquenti dell'informazione, servono il Padrone unico, si chiama Lettusconi. A loro va bene perché ci mangiano bene da decenni e non vogliono assolutamente indietreggiare nel loro stipendio di un centimetro.
La casta peggiore è forse questa, i giornalisti alla PG Battista.
In tempi di Brigate rosse sarebbe stato gambizzato per molto meno. Noi siamo anti violenti e aborriamo i metodi fascisti, il manganello della penna così come le pistole per silenziare l’avversario.
Noi con profondo disprezzo gli promettiamo una sola cosa. Il giorno in cui assumeremo il potere in questo paese toglieremo i finanziamenti pubblici al suo giornale, come a Repubblica, al Sole 24 ore e a tutti i giornali indistintamente.
Caro Pigi Battista lo pigeremo nel tuo didietro e sarà un piacere.

Beppe Da Monaco (odio la mafia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.05.13 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Pierluigi Battista non leggerà un bel niente. È talmente ignorante che non sa leggere, nel senso che non comprende ciò che legge. Ne ha data già ampia dimostrazione. Altrimenti, se cioè fosse un buon giornalista, ci si chiederebbe: cosa ci fa al Corriere?

Armando G., Afragola Commentatore certificato 25.05.13 12:12| 
 |
Rispondi al commento

C'è ancora qualcuno che legge il "Menzognere della Sera"? Perché non ci raccontano, invece, delle loro prodezze, dei milioni di euro di buonuscita ai loro direttori generali elargiti grazie ai contributi pubblici di cui godono. 17 milioni di euro (nostri) a "tale" Maurizio Romiti, buonauscita per un paio d'anni al timone della RCS. Ci racconti delle buone entrate elargite, sempre con soldi nostri, a molti "manager" cui andavano milioni di euro di stipendi, per portare la nota casa editrice a voler tagliare 800 dipendenti. Altro che maggiordomi, questi non sono nemmeno camerieri!

Giulio Pasqua 25.05.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, non ti curare di costoro. Vedrai: quando il MoVimento sarà al potere con oltre il 51% saranno tutti (Vespa, Floris, Santoro, Sallusti, Battista, ecc..) pronti a leccarci il c..o, per salvarsi la loro sporca pellaccia. Ma non mi fiderei comunque. Gli sciacalli mordono alle spalle, fosse anche morbido come i muscoli del deretano.

Luca L., Lecce Commentatore certificato 25.05.13 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Si sa bene chi è quel tizio...non mi spiego come si possa perdere tempo a scrivere un commento su di lui

Ale S., Roma Commentatore certificato 25.05.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Basta guardare e osservare attentamente quante leggi contro il POPOLO sono passate nel silenzio assoluto
( leggi pro banche o dei mafiosi )
perche’ da fiancheggiatori I MEDIA ne HANNO OMESSO INTENZIONALMENTE INFORMAZIONE con il trucco

Che oggi scoppiava una caldaia e improvvisamente era il periodo delle caldaie
poi degli autovelox poi dello spread dei pedefoli delle cinture dell’antrace
dei virus e quant’altro in maniera seriale

Per cui MENTRE CHI RUBA E CORROMPEVA i fiancheggiatori... distraevano il popolo in altro....

Sono ora invece contento di vedere che c’e’ un popolo i cui cittadini si stanno SVEGLIANDO
DALL’IPNOSI PUBBLICITARIA ( CARCERE ITALIANO ) e che stanno DIFFONDENDO LA VERITA’

COSA CHE LA STAMPA NON SARA’ MAI CAPACE DI FARE essendo nel DNA l’arte della menzogna e dei trucchi tv
per farti fesso e a soldo di un sistema marcio e putrido che c’e’ da chiedere ad alcuni

giornalisti come fate a difendere l’indifendibile ? che coscienza avete ci dormite la notte o vi fate schifo ?

L’italia sta cambiando c’e’ voglia di onesta...

Ricordatevi che i nodi vengono al pettine e la giustizia... vi verra a cercare prima o poi
ai corrotti e ai fiancheggiatori

( fine parte due )

roberto s 25.05.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di stampa ne so qualcosa, e sulla mia pelle. Da quattro a questa parte ne sto studiando la natura e la funzione.

Per Piggi Battista se si vuol capire il suo livore contro il Movimento Cinque Stelle bisogna spostare il binocolo da una altra parte: sul suo sionismo... La strategia di questi signori è stata da me osservata e verificata in numerosi esempi: quando non ti attaccano in modo diretto, per una precisa ragione, lo fanno in modo indiretto su altre ragioni, in apparenza non sospettabili...

Che tutta la stampa, con l’eccezione che conferma la regola, ci sia ostile e ci abbia giustamente e fondatamente percepito come il loro “nemico”, dobbiamo accettarlo, farcene una ragione, conviverci.

Ma per andare avanti, facendo capire alla gente che noi in questo paese siamo l’unica vera alternativa: non vi è altra “speranza”, la “speranza” non può essere data agli italiani dall’uomo che alza il medio dietro tre fila di poliziotti...

Poiché l’unica nostra vera arma è la libertà di pensiero e di critica politica, fondamento della democrazia sostanziale, i nostri parlamentari devono capire che fra le priorità da porsi vi è l’abrogazione (in primisi Legge Mancino-Taradash-Modigliani) di tutte le leggi che reprimono la libertà di pensiero ed istituiscono "reati di opinione”... La loro abrogazione non costa nulla!

Quanto poi al modo colorito con cui Beppe si esprime, anche ieri sul palco di Piazza del Popolo, bisogna rivendicare la forma espressiva del linguaggio popolare, fatto di “volgarità”... Dai fini e finissimi dicitori, nonché luridissimi sepolcri imbiancati dei talk show televisivi, non vogliamo mutuare il linguaggio... Libertà di pensiero significa anche avere il diritto di scegliere la forma espressiva con cui comunicare il proprio pensiero e quindi scegliere il linguaggio che si vuole adottare... Pretendere di vestire una persona con i panni di un’altra significa fare violenza a quella persona... Ed è una violenza fisica reale, non “verbale”....

Antonio Caracciolo 25.05.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Cagliari
"Mobbing" reato, Senato italiano approva disegno di legge.
L'Osservatorio crimini perpetrati sulle donne e Guida Carcere stanno conducendo una ricerca sui casi di mobbing denunziati da donne in Italia. Dalle prime indagini emerge che le donne vittime di mobbing sono quelle più professionalmente preparate e con facoltà intellettive superiori alla norma. Ciò rassicurerà i mediocri ai quali ci rivolgiamo,dicendo: "nessuno se la prenderà con voi, continuate a lavorare tranquillamente". Le vittime, da quanto è emerso anche da altre ricerche condotte all'estero non sono fragili emotivamente,al contrario di ciò che si può immaginare sono donne dalla personalità marcata e dal carattere solido che si va però sgretolando a seguito di pressanti angherie.
Il Senato italiano ha approvato un disegno di legge che inserisce il Mobbing tra i reati. Previste pene fino ai quattro anni di reclusione e risarcimento di danni morali alla vittima.
Ma che cos’è il Mobbing? Letteralmente il verbo to mob in inglese significa “attaccare”.
Il magistrato Pierguido Soprani spiega:
“Si verifica una situazione di mobbing quando un’individuo è oggetto ripetuto di soprusi in ambito lavorativo o professionale, da parte di superiori o colleghi ed in particolare quando vengono poste in essere pratiche dirette ad isolarlo dall’ambiente di lavoro od ad espellerlo con la conseguenza di intaccare gravemente l’equilibro psichico dello stesso, menomandone la capacità lavorativa e la fiducia in se stesso e provocando catastrofe emotiva, depressione e talvolta persino suicidio. La responsabilità del datore di lavoro deriva dall’Art. 2087 c.c. che impone di adottare le misure necessarie e tutelare l’integrità fisica e la personalità morale dei lavoratori.”
Il mobbing è definito stress da persecuzione psicologica ma anche terrorismo psicologico in ambito lavorativo
Vi sono casi in cui il “mobber” esercita queste azioni di “mobbing” perchè vede nel proprio colleg

Pietro Meloni 25.05.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Non a tutti e’ sfuggito del perche’ BEPPE va a MIRANDOLA a consegnare un assegno
ma pochi media hanno fatto circolare questa notizia.

l’italia e’ un paese dove L’ASSOCIAZIONE A DELINQUERE e’ piu diffusa che il solito
Per essere ora un Paese ridotto in macerie in ogni settore e non poter un italiano
vantarsi di nessuna eccellenza STATALE nei confronti degli stati esteri

I compononenti della BANDA sono i politici corrotti che da anni insieme con gli speculatori
e le lobby saccheggiano imbrogliando cio’ che e' di dominio pubblico

Altri CRIMINALI incalliti SONO gran parte dei GIORNALISTI che coprono e poi coprono
i misfatti di chi compie crimini dirigendo ATTENZIONE degli italiani come nel GIOCO
DELLE TRE CARTE...da balordi biscazzieri mediatici

in pratica spostano l’attenzione mediatica DOVE GLI FA COMODO affinche tu guardi altrove e non piu dove invece c’e’ da guardare

Sono persone ADDESTRATE CRIMINALI che hanno L’arte dell INGANNO PUBBLICITARIO A MARTELLO
CON LA QUALE IPNOTIZZANO E NARCOTIZZANO INCESSANTEMENTE masse intere di popolazione
con i loro TG NEL QUOTIDIANO PERSISTENTE IMBROGLIO di manipolazione mentale con l’uso di parole e immagini servizi creati ad hoc per farti fesso

Parlare degli scontrini dei 5 stelle E NON FARLO A 360 GRADI SE IL TEMA E’ GLI SCONTRINI
E’ DA DISONESTI CRIMINALI nel fare DISINFORMAZIONE

e poi nel contempo OMETTERE INTENZIONALMENTE
I CRIMINI PERSISTENTI DELLA CORRUZIONE dei LORO politici compagni di merende
azionisti di maggioranza e in pieno controllo della COMUNICAZIONE CHE DEVE PASSARE
per distrarre l’opinione pubblica o seminare zizzania ( creata a arte ) nella
QUOTIDIANA MENZOGNA e’ il CLASSICO DI CUI SONO SPECIALISTI

DA IMBONITORI PUBBLICITARI dei loro talk show e tg

( parte uno )

roberto s 25.05.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuo a leggere di occasioni sprecate,otto milioni di voti congelati,suicidio democratico....,dilettanti,telecomandati,i delusi torneranno a votare pd,l'Italia non cambierà mai....
Rassegnatevi il Movimento è appena cominciato !!!
Cari disinformatori i vostri incubi sono la nostra realtà !!!
Da domani comincia la tarantella.
Entriamo in tutti i comuni e nelle Regioni (le province finchè durano....) !!!
Un anno fà eravamo solo un fenomeno di protesta?
Beh adesso vi accorgerete cosa vuol dire averci tra le scatole ovunque.
Non vi daremo tregua.
Conta entrare in ogni amministrazione e da lì smascherare corruzione,sprechi,illegalità !!!
Questo è l'incubo !!!!
E questo ciò che faremo.
Domani la presenza del MOVIMENTO nel territorio si affermerà in ogni caso e in maniera dirompente.
Occasioni sprecate?
Le occasioni le daremo noi agli altri !!!!
Forse.
Quanto all'informazione a "pecora" si dia pace all'anima....
Battista sereno,non dannarti così,troppo avrai a che fare con il MOVIMENTO 5 STELLE !!!


dario rulli, aosta Commentatore certificato 25.05.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ONESTA MENTALE questo chiediamo alla carta stampata possono dire tranquillamente che non condividono il M5S come forza politica e come programma,li capiamo,noi vogliamo l'abolizione dei finanziamenti ai giornali e la sopressione dell'albo dei giornalisti UNICI NEL MONDO,il sig: Battista converrà con me che quello sopracitato fa si che la politica vi tiene per le pxxle e se riusciremo nell'intento sarete sicuramente meno giornalisti però più liberi e potrete SCRIVERE la VERTA'TIPO CHE I CITTADINI PARLAMENTARI SI FANNO IL MAZZO PER FARE PROPOSTA DI LEGGI ED EMENDAMENTI

stefanella m., brescia Commentatore certificato 25.05.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Non compro un giornale da 10 anni e passerà molto tempo prima di aquistarne uno.Battista è l'esempio di un venditore di menzogne ,un parassita mantenuto con le nostre tasse che risponde al padrone di turno ,senza un briciolo di dignità e non vale la pena commentare quello che scrive

Antonello M. Commentatore certificato 25.05.13 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Beh,i maggiordomi,non si chiamano battista?

franco becci 25.05.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Se Grillo prende il 50, Battista diventa grillino.

lino meschieri Commentatore certificato 25.05.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Battista è sempre stato al servizio dei potenti. Salvo virare al primo cenno di cambiamento nel vero potere. Quando il M5s andrá al governo, diverrá un acceso sostenitore del movimento.

Evidentemente....tiene famiglia.

Un grande itagliano

Maverick 25.05.13 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto l'articolo di Battista ben prima che Beppe lo citasse, ho subito bombardato di messaggi Corriere.it con tutti i ddl presentati e sottolineando la malafede di questo pseudo giornalista.

Nel mio piccolo ho cercato di contribuire per ristabilire la verità dei fatti ma è una goccia nel mare se non si cambia strategia comunicativa, riflettori puntati SUI FATTI E SUL LAVORO perchè questo la gente apprezza e toglie anche ogni pretesto ai denigratori per inventarsi frottole

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato 25.05.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei aggiungere nel mio piccolo, che, se giornalisti, come nella fattispecie non capiscono il VERO DIALOGO che il M5S si propone con i mezzi di informazione, taluni palesemente ed volutamente schierati, dovrebbero quantomeno essere EVIRATI!

Salvatore A., Ravenna Commentatore certificato 25.05.13 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Ma chissenefrega di questo servaccio. E' sufficiente non leggere le sue porcherie. A sentirlo nominare mi viene da cagare, già puzza di carogna prima ancora di crepare... e son sicuro che crepa di morte violenta prima che il fogliaccio marcio che gli paga lo stipendio chiuda per fallimento. Affanculo lui e li mortacci sua.

antonio totonno, milano Commentatore certificato 25.05.13 11:46| 
 |
Rispondi al commento

A leggere il Corriere, sembra che i problemi dell'Italia siano cominciati il 15 marzo 2013, quando il primo cinquestelle ha messo piede in Parlamento. Stimo De Bortoli, ma questa non è più informazione. E' un atteggiamento sbagliato, che non rende conto della società italiana. Non c'è equilibrio.

lino meschieri Commentatore certificato 25.05.13 11:40| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 30)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SALVE A TUTTI. DI BATTISTA DEVE INFORMARSI MA SE NON PARLATE CON LA STAMPA ITALIANA COME FACCIAMO AD ESSERE INFORMATI NOI?
NON SONO D'ACCORDO SULL'ABOLIZIONE IMU SULLA PRIMA CASA INDIPENDENTEMENTE DAL REDDITO (PERCHE' ESENTARE BERLUSCONI,L'ON. AMATO,DEL VECCHIO,DELLA VALLE, DE LAURENTIS, BENETTON, IL CARO BEPPE ECC.....?). INOLTRE CONSIDERO COMPLETAMENTE ERRATA LA NON ISCRIZIONE DELL'IPOTECA SULLA PRIMA CASA A FAVORE DELLA BANCA. GRAZIE A QUESTA GARANZIA IO HO POTUTO COMPRARE CASA! HO LA CERTEZZA CHE IL CITTADINO CHE HA PRESENTATO QUESTA PROPOSTA DI LEGGE E' TOTALMENTE A DIGIUNO DELLE REGOLE E GARANZIE PER IL CREDITO. GENTE COSA NE PENSATE? NON SAREBBE OPPORTUNO CHE I NOSTRI PRIMA DI PRESENTARE PROPOSTE DI LEGGE SCIAGURATE CONSULTASSERO UN POCHINO LA BASE?

DARIO C., CAGLIARI Commentatore certificato 25.05.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE,
PIERLUIGI BATTISTA E' UN POVERO GIORNALISTA "VENDUTO"
ALVISE

alvise fossa 25.05.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento

E' tutto il Corriere. Sergio Romano molto miope, Aldo Grasso livoroso, Severgnini ultra-perbenista. Al di là dei singoli articoli, quello che si intuisce è l'orientamento della proprietà. Dopodiché, i giornalisti più sensibili all'aria che tira ci sono sempre stati.

lino meschieri Commentatore certificato 25.05.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Forse mi sbaglierò (anzi mi auguro di sbagliare) ma non sono ottimista sulla sorte dell'M5S, molti elettori pretendevano troppo da un movimento che è entrato in parlamento, prematuramente, e prima di mettere i puntini sulle i a diversi dettagli..
Altri si sono fatti fottere dalla propaganda dei giornalisti al soldo della "partitocrazia" (oltre a Battista, in mente mi viene pure l'ex margherita Floris, che credeva sotto elezioni che l'M5S avesse solo come politica economica il politometro, per poi dedicare post-elezioni tutta una puntata sulle politiche economiche dell'M5S a suo avviso comunque sempre "brutte e cattive!") Ogni in ciò ci vedo una giustizia divina, Con l'M5S è stata data dalla provvidenza all'Italia una grande occasione, gli Italiani c'hanno scatarrato sopra, preferendo tornare o rimanere pecoroni sotto la pseudo-sinistra e la pseudo-destra!

salve a tutti! 25.05.13 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Altro SERVO del sistema, oppure opportunista perchè evidentemente avrà qualche interesse nel mantenere le cose come stanno, approffitando di benefici per i servigi resi!!!!!!!!!!!! WIND OF CHANGE

andrea l., pinerolo Commentatore certificato 25.05.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento

ALLORA PERCHE' NON DENUNCIATE BATTISTA ?

Scusate ma, se un Giornalista pubblica cosa false su di un Movimento Politico e sull'operato dei suoi rappresentanti in Parlamento.....allora perche' non lo denunciate ?

Di solito, quando viene omessa la denuncia è perchè forse.......non ha tutti i torti chi ha scritto l'artcolo ?

Oscar Manni 25.05.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una volta eliminati i finanziamenti pubblici all'editoria , questi maggiordomi lustrasederi, non avranno più motivo di difendere padroni

basta una legge che li faccia guadagnare per quello che scrivono e non per chi lo scrivono ..


ma passiamo ad altro ,

TROPPE COSE SONO DA VIETARE PER LEGGE

ed una di questa , che ancora non ho sentito citare è:


A che serve fare i sondaggi politici ogni SETTIMANA dell'anno tranne il giorno prima del voto ?

semplice ad INFLUENZARE chi vogliono loro .


vorrei sapere che cazzo glie ne frega a tizio di quello che "voterebbe" votare caio

che siamo novella 2000 ?

e poi

- che orario viene fatta la telefonata ?
- li fanno negli ospizi o nei centri sportivi ?
- qual'è il campione di telefonate a vuoto ogni 100?
- siccome nessuno usa più il tel. fisso , lo sanno che qualcuno ha 3 cellulari intestati ?
- SE UN CITTADINO VUOLE VEDERE le CARTE o le registrazioni SONO DISPONIBILI ?
- come li estraggono a sorte i numeri ,come al lotto o usano il sacchetto della tombola ?
- CHI li CONTROLLA ?


E SULL'ULTIMO PUNTO ... cioè ,presumo ci sia un organo statale che PAGHIAMO NOI , per sapere i cazzi degli altri , .. o sbaglio ? .. ecco , allora potete tranquillamente risparmiare .. perchè

DOVETE VIETATELI. PUNTO

è gravissimo che "chiunque" , si possa anche solo prendere il DIRITTO di spostare flussi di consensi con due cazzo di numeri

COSA CAMBIA con l'obbligo di silenzio il giorno prima , se avete INFLUENZATO tutto l'anno con le vostre ridicole previsioni del tempo ?


possibile che non l'abbia CAPITO NESSUNO che è uno dei mezzi più subdoli della politica ?


se i partiti vogliono farsi i sondaggi , che se li facciano da soli ,non esiste che siano in TV

SONO SOLO UN MEZZO MEDIATICO PER INFLUENZARE


quelli di ieri rasentano il RIDICOLO , se ne sono accorti TUTTI

io due domande me le sono fatte ..

Ognuno tiri le sue conclusioni , per me sono di un ovvietà disarmante ..

Tms S. Commentatore certificato 25.05.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Sono tanti i giornalisti che vanno dicendo che il m5s e Grillo e Casaleggio prendono soldi pubblici.
VOLETE PER FAVORE FARE UN'INTERVENTO VIDEO CHE CHIARISCE TUTTO?
Non parlo per me , ma per gli sparaballe di professione! Grazie

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 25.05.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Che potrei dire se non: fantastico! Io non vi abbandonerò mai :)

Elisabetta I., Milano Commentatore certificato 25.05.13 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Senz'altro è un altro affiliato e servo delle
mummie delle caste mafiose,piduiste,massoniche e
cattocomuniste e il cui terrore più grande è la
eliminazione della spudorata sovvenzione statale
ai giornali, che dà stipendi d'oro a lui e tutti
i suoi simili.
GIORNALISTI E TV, basta con le menzogne!!
Gli italiani sono intelligenti e non stupidi e
venduti come voi.

peppino russo 25.05.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento

x ASPIRANTI SINDACI M5S:
vi siete organizzati x vigilare in tutti i seggi elettorali, Prima e Durante lo spoglio ?
nn commettete lo stesso errore del Friuli VG, dove tutto è successo dietro le quinte senza controllo !
fidatevi solo dei vostri occhi !
i piantoni delle ff.aa. NON sono una garanzia !

x BEPPE GRILLO:
hai fatto crescere a dismisura la fama di Rodotà, ma ti rendi conto che quando diventerà leader in parlamento, il primo a cui la tirerà nel culo sari proprio tu ?
Non fidarti di persone che non sostengo esplicitamente il MoVimento !
I loro ideali non sono sinceri ma solo opportunisti.
ne hai fin troppi di infiltrati ed esterni-copia-e-incolla(sel, renzi, ...) che cavalcano l'onda del tuo successo facendo i doppio_triplo-giochisti.
Guarda il tanto votato Zagrebelsky che al microfono di "piazza pulita" ha avuto una paura fottuta nel pronunciarsi sull'ineleggibilità dello psiconano.
all'interno del MoVimento c'è un gruppo di dissidenti che spesso si riunisce, anche a tavola. Cosa aspetti a buttarli fuori a calci nel culo come anche Currò e Sarti che ti indeboliscono sempre + dall'interno ?
Basta col regalare-restituire soldi-donazioni che invece dovresti usare x i tuoi comizi-tour-allestimento_palchi-referendum-... , ci sono tante cose da fare e servono soldi !
Vuoi fare qualcosa x eliminare il continuo servilismo-sottomissione agli americani che ci costa ogni giorno Milioni di €uro ? Basta con la manfrina dell'osannare i presidenti GuerraFondai d'america !

mida 25.05.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento

DIMENTICAVO... MANDATE DOCUMENTO CON LE PROPOSTE DI LEGGE ANCHE ALLA GABANELLI CHE HA DETTO CHE I 5 STELLE PENSAVANO SOLO ALLA DIARIA...

maurizio 25.05.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Solo parole, proposte, programmi, manifesti, ma fatti niente. Ottomilioni di voti buttati al vento, il più grande partito in Italia per non contare nulla.
Se mi permettete vorrei sintetizzare la strategia del M5: - siamo casti e puri, e poichè mai faremo alleanze con altri (sono tutti brutti sporchi e cattivi), ci faremo governare dal nano e famigli,....aspettando il 51%-
Forse dobbiamo dirci la verità, oggi il M5S è un movimento troppo giovane che non ha alcuna capacità strutturale per partecipare a qualsiasi forma di governo ed è condannato ad una sterile opposizione.

pino cor Commentatore certificato 25.05.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il guaio è che i lettori e chi guarda i programmi TV poi ci crede davvero a chi dice che i parlamentari 5S hanno parlato solo di diaria.
Propongo allora a Grillo di tenere 1 piccola parte dei rimborsi elettorali e degli stipendi per parlamentari che restiuiscono da usare per fare 1 pagina intera lo stesso giorno a pagamento su REPUBBLICA, CORRIERE, LIBERO, IL GIORNALE, LA STAMPA E IL MESSAGGERO
con TUTTE LE PROPOSTE DI LEGGE FATTE DAI 5 STELLE
in modo che in 1 solo giorno almeno 5.000.000 di lettori vedranno chi MENTE E CHI OPERA PER IL BENE DELL'ITALIA.
Basta 1 volta al mese fare questa pagina e finalmente i cittadini sapranno la verità.
Mettiamo che 1 pagina sui 6 maggiori quotidiani nazionali costi in totale anche 30.000 euro x 12 mesi sono 360.000 euro. TENERE QUINDI 360.000 euro dei 42 milioni di euro con motivazione: informazione ai cittadini a mezzo stampa delle attività dei Parlamentari 5 STELLE..
BEPPE FALLO E VEDRAI QUANTE PERSONE CHE CREDEVANO A QUESTI GIORNALI CAMBIERANNO IDEA...

maurizio 25.05.13 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su un grande giornale nazionale si legge che i grillini hanno fatto sfoggio di scritte su vari indumenti di una lettera V. Il suddetto giornale la interpreta come V di Vendetta. Di solito V sta per Vittoria, al più può essere una V di vaffanculo, che ci sta tutto.

paolo montiverdi, milano Commentatore certificato 25.05.13 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Troppo teneri, questi sono solo dei mistificatori al soldo del potere.

giuseppe m., perugia Commentatore certificato 25.05.13 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo questi signori non sono solo dei semplici camerieri faziosi e poco competenti, ma fanno parte (con orgoglio)a un organigramma preciso e ben collaudato, e non è una prerogativa italiana, anche se noi sfioriamo il farsesco.

gianni ciacci, ciaccisas@gmail.com Commentatore certificato 25.05.13 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Noi non abbiamo giornalisti.
Abbiamo romanzieri falliti.
Scribacchini da romanzo d'appendice, scrivani da feuilleton quando va bene.

E d'altra parte quando un noto politico con la zeppola parla di "narrazione" al posto di realtà che vuoi attenderti.

Certo nella psicanalisi non c'è il "mondo" ma "discorso" ma è tutto un'altro piano logico nel quale è prevista una scena dei fantasmi alla quale è riconducibile qualsiasi particolare narrazione.

Qui stiamo parlando della politica, non quella dell'incoscio ma quella più prosaica relativa all'amministrazione dei beni comuni.

L'outing dei giornalisti non è interessante se non, a volte, in sede psichiatrica.
Nella maggioranza dei casi si tratta infatti di "pennivendoli", acrobati della notizia al servizio di chiunque paghi con denaro sonante la loro consonanza al saccheggio del paese.

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.05.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Si però pure voi "almeno voi!" volete dare risalto alle attività del movimento? A mio parere serve un sito dove annotare tutte le attività parlamentari del gruppo, (e pure i comunicati stampa) e le proposte di legge, e servirebbe che il blog di grillo "che è quello che + risalto" ogni tanto rilanci le notizie di questo sito... "per far sapere a tutti che esiste questo sito dove poter controllare tutte le attività dei parlamentari! E magari pure le note spese!

Salve a tutti! 25.05.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E gli OBIETTIVI RAGGIUNTI quali sono?

Lucianino Perozzi 25.05.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I VELENI DI PIGI E LE DEFAILLANCES 5 STELLE
Pigi Battista - è noto - appartiene a quella categoria conformista dei tromboni dell'informazione. Una categoria che apparentemente ama stare un po' di qua e un po' di là. Una categoria però soltanto apparentemente oscillante. Una categoria che attraverso la proposizione di un fraudolento senso critico finisce col portare comunque sempre acqua al mulino del "Potere". E non importa di che colore sia, purché sia "Potere". Una categoria di giornalisti, insomma, incapace di sposare lotte che infastidiscano i signori dei Palazzi. E il soporifero Corriere della Sera da questo punto di vista è il terreno di coltura ideale per la nascita, la crescita e la pascita di giornalisti come il signor Pigi.
Detto ciò, mi rivolgo a voi, parlamentari 5 Stelle. Ma ci volevano i veleni di Battista per spingervi a pubblicizzare cosa state facendo? Possibile che le già numerose defaillance fatte registrare sul terreno della comunicazione verso l’esterno non vi abbiano insegnato ancora nulla? Le direttive su cosa comunicare all'esterno datele voi ai "Gruppi Comunicazione" e non attendete che siano i componenti di queste strutture a dirvi cosa dire e con chi parlare. I componenti dei "Gruppi Comunicazione" pensino a fare il loro lavoro. Ovvero pensino a scrivere i comunicati stampa e alla diffusione e pubblicizzazione delle vostre iniziative parlamentari. Le ronde in Parlamento a vostra tutela sono ridicole e inutili.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 25.05.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento

IL M5S DEVE ABOLIRE IL TITOLO DI POLITICO A VITA..

...OVVERO IL GRUPPO MISTO DOVE RACCOGLIE TUTTI I TRADITORI E I MANGIA PANE A TRADIMENTO MANTENUTI A VITA.

Aldo B., Trento Commentatore certificato 25.05.13 11:09| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=iYIO36It1bI

Maura properzi 25.05.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento

questo pierluigi battista che fa il maggiordomo....dalla faccia si vede che e un coglione ebete e forse un po cretino sicuramente colpa della genetica da generazioni...appartiene alla categoria delle mezze cartucce di cui ne e piena la politica tv e giornali..pronti a screditare e a dire il falso.....ecc..ecc... ok parliamo di cose importanti ...e cioe dove puo essere collocato questa sottospecie di ebete....lo vedrei come.......come si dice dalle nostre parti...a fare il prucamorto..cioe il becchino al cimitero monumentale di cori...cori e una grande citta del lazio....se proprio non vuol fare il maggiordomo.....auvuri battista.

tommaso de rossi (jacl iosc) Commentatore certificato 25.05.13 11:07| 
 |
Rispondi al commento

la prima parte di questo articolo sintetizza benissimo il ruolo e le colpe di un certo tipo di giornalismo,che una volta tolti i finanziamenti alla carta stampata non avra ragione di esistere.Lo metterei in evidenza,potendo comprare una pagina dello stesso giornale dove scrive il (mi rifiuto chiamarlo giornalista)e publicarlo a lettere cubitali.comunque complimentix l'articolo.

giudeppe antonio calafati, pinocalafati@gmail.com Commentatore certificato 25.05.13 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Se un giornalista non è sulla stessa linea del suo editore ha finito di mangiare.

Giuseppe V. Commentatore certificato 25.05.13 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INDRO MONTANELLI QUESTI GIORNALISTI LI
CHIAMAVA: CAMERIERI DELLA POLITICA.

IL M5S DEVE INOLTRE CHIEDERE L'ABOLIZIONE DEL TITOLO DI ONOREVOLE E UNIFORMARSI AL PARLAMENTO INGLESE CHE USANO SOLO IL SEMPLICE SIGNORE E SIGNORA O SIGNORINA.

L'ABOLIZIONE DEL TITOLO DI SENATORE A VITA E QUELLO

Aldo B., Trento Commentatore certificato 25.05.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento

questo signore è complice, assieme ad molti altri suoi colleghi, di averci portati a questa Italia senza più morale e onesta. I giornalisti sono peggio dei politici perché approfittano della fiducia di milioni di italiani (la chiamo circovenzione di incapace), per ingraziarsi la benevolenza di alcuni importanti politici o imprenditori. Qualcuno ha parlato di far funzionare meglio l'albo dei giornalisti!? L'albo deve essere abolito perché offre ai poteri forti una arma per togliere ai bravi giornalisti la possibilità a fare la vera informazione.

Remo Piombo, Pordenone Commentatore certificato 25.05.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento

DISGUSTO!!!!!!!!!Sto pensando da alcuni giorni se possa essere utile cancellare dalla cronologia certi siti come quello del Corriere e della Repubblica. Il pensiero che contribuisco ad aumentare il loro fatturato pubblicitario mi fa star male, ma se non sappiamo quello che scrivono come ci possiamo difendere? Accetto consigli.

stefano santarelli1 Commentatore certificato 25.05.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento

è famoso per la sua finta imparzialità. fuori!!!

gianni l., napoli Commentatore certificato 25.05.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Stanno diventando sempre più ignobili questi pennivendoli, come li chiama Pennac, gente sempre meno capace che svolge un nobile lavoro in modo superficiale e in malafede: Il giornalista ha il delicato compito di fornire le informazioni che consentano di formare l'opinione pubblica, ma i pennivendoli saltano il gradino e tentano di formare direttamente le opinioni della gente, la cosa più grave è che sono pagati per deviare la verità. Penso sia arrivato il momento di sottolineare, con leggi mirate, questa deriva del giornalismo, toccandoli sui soldi, unico argomento che sembra fare presa ultimamente in Italia. VOTATE CONSAPEVOLI ANCHE DI QUESTO, RIFLETTETE SU CHI VOLETE DECIDA IL VOSTRO FUTURO. Meglio noi che manteniamo la parola o chi vi ha fatto promesse vane per 20 anni ???

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.05.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Credo che questi pseudo-giornalisti siano sia in mala fede e faziosi che superficiali e incompetenti.
Purtroppo il sistema d'informazione in Italia è pessimo; ed è proprio "grazie" a questo sistema di informazione sballato, che coinvolge tutti i media, che da decenni ci possono governare corrotti e corruttori...
Chi, riesce minimamente ad informarsi, attraverso le poche fonti corrette, si rende facilmente conto di come giornali e tv riescano a manipolare le informazioni rendendo gli italiani un Popolo Disinformato!

lusadep 25.05.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento

questi giornalisti da sedia sono penosi!

paolo bidoli 25.05.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda »
(Horacio Verbitsky)

carmen p., bagnatica bg Commentatore certificato 25.05.13 10:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 31)
 |
Rispondi al commento

P.G. Battista "Il pranzo è servito", al tempo dell'editto bulgaro fu chiamato a sostituire il grande Giornalista Enzo Biagi nella rubrica del TG1 "il fatto", che chiuse di li a poco. Sempre ben disposto verso i potenti P.G. dispensa bugie e menzogne come un prete dal pulpito. Per un nuovo corso della democrazia anche questi pseudo giornalettisti dovrebbero andare a casa.

Giangiulio Utzeri, Brescia Commentatore certificato 25.05.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Dovreste accettare le critiche con furbizia, anche quelle basate su fatti irrilevanti: quello che si vede all'esterno non è sempre quello che succede in parlamento. Certamente l'articolo fa presa su tutti coloro che, delusi dagli altri partiti, sono ancora convinti che votare alle prossime elezioni il M5S sia un 'suicidio democratico'...e alla fine torneranno a votare PD. Se il M5S deve 'allargarsi alla base' un po' di trucchi di comunicazione deve attuarli (guardate cosa ha fatto per 20 anni Berlusconi grazie solamente alla comunicazione!).

Laura Gioia 25.05.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Cambiate strategia, il Blog non è tutto, è necessaria un' offensiva mediatica a 360° per informare il Paese di quanto stanno facendo o "tentano" di fare i cittadini del Movimento eletti.

marcello archia, roma Commentatore certificato 25.05.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Ok "Stanno studiando..", "In fase di elaborazione..", "Proposta di legge..", "In prospettiva.." ma invece di dare del bugiardo a questo e quello ditela voi la verità e fate l'ELENCO DEGLI OBIETTIVI RAGGIUNTI, poi vediamo quanto diventa lungo il post!

Lucianino Perozzi 25.05.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco tutto questo ardore e impegno per demolire il M5S, ma ancor di più non comprendo quelle persone che si lasciano spaventare dai media (che sappiamo essere servi di partito). Non lasciatevi intimorire e andate ad informarvi! Gli unici ad aver fatto qualcosa per il popolo dopo le elezioni sono proprio gli esponenti del M5S; gli altri lanciano solo fumo negli occhi, tipo ritardando il pagamento dell'IMU, e intanto pensano alla depenalizzazione del concorso esterno per associazione mafiosa, a rafforzare le pene per i disturbatori nella piazze..chissà perchè..mi sembra di essere tornata a qualche anno fa, solo che prima il Berlu ci metteva la faccia, ora è stanco e lascia fare tutto agli altri.Quando parlate di Grillo-dittatore, siete consapevoli che sono 20 anni che non comandiamo un emerito...? In che Italia avete vissuto fino ad ora? Manco i referendum ci lasciano fare!
Non credete a tutto ciò che vi dicono e andate in profondità. Se dovessimo credere ai media, Berlu ascenderà al cielo e con la sua combriccola sarà nella candida rosa dei santi e alla fine dei tempi tornerà per combattere contro il male assoluto..che, se non l'avete capito, è Grillo con il suo movimento! Ma per favore, svegliatevi!!!!

Cinzia 25.05.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Battista !!! se non erro Travaglio ha scritto qualcosa molto interessante su questo personaggio al soldo del Corriere.
Possiamo tirare fuori dal cassetto queste informazioni e le mettiamo in rete per il piacere di Battista? Non credo che lui possa contestare quelle informazioni.
Altro punto, si parla sempre di "togliere l'IMU sulla prima casa" e la seconda?, non che mi voglio lamentare ma credo che il grosso del problema è qui.
Chi non se la passa bene e ha problemi con la "prima" casa ma ha ereditato (perche morti entrambi i genitori o paraenti stretti che lascia proprietà) una seconda casa o appartamento si è ritrovato costretto a sborsare tanto denaro che poteva servire diversamente. Nel periodo dopo l'introduzione della prima rata IMU nel 2012 mi sono lamentato con il commercialista sull'ammontare della prima trance IMU da pagare a copertura di "metà" appartamento ereditato, e mi disse che la maggior parte dei suoi clienti avevano il mio problema con una seconda casa,e/ o appartamento, onerosa e invendibile.

Sam D., Montecassiano Commentatore certificato 25.05.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento

non mi sembra opportuno sprecare tempo e parole per un servaccio di questo genere. Conosciamo da tempo di che pasta è fatto questo bastardo. Sarà presto carogna e nessuno piangerà per lui.

antonio totonno, milano Commentatore certificato 25.05.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Prima di leggere certi giornali sappiate quanto li paghiamo:

http://www.italiaitaly.eu/index.php?option=com_content&view=article&id=170:un-fiume-di-denaro-pubblico-ai-giornali-tanti-sconosciuti&catid=7&Itemid=101

Sono milioni spesi inutilmente o meglio spesi perché la casta possa continuare a perpetuare il suo potere.

Pietro L., Marsala (TP) Commentatore certificato 25.05.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento

A mia opinione l'albo a cui i giornalisti appartengono dovrebbe per primo valutare l'etica di comportamento di alcuni professionisti che si ritengono tali e che hanno avuto accesso all'albo stesso. In ambito tecnico e in diversi altri settori l'albo certifica le capacità professionali, la capacità finanziaria e l'onorabilità, venute meno le quali, scatta la radiazione dall'albo. E com'è che l'Italia pullola di giornalisti così fuorvianti e tendenziosi? Non rovina questo l'immagine dell'albo stesso e quindi di tutti gli altri giornalisti onesti e scrupolosi? Si deve intervenire anche in questo contesto o lo deve fare l'ente preposto a tale scopo? Ci aspettiamo che l'albo prenda i dovuti provvedimenti..

Roberto Sommer, Udine Commentatore certificato 25.05.13 10:42| 
 |
Rispondi al commento

****************????****************
*si è capito o no che serve a poco lamentarsi sul blog del tipo di informazione di TV e giornali,
*si è capito o no che la maggior parte delle persone non si informa sul blog,
*si è capito o no che il "popolo del web" non può snobbare il resto del popolo,
*si è capito o no che bisogna attrezzarsi per una controinformazione adeguataaaaaaaaa
***************????*****************

Daniela M. Commentatore certificato 25.05.13 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Battista pezzo di merda!

Santoro A., Spezzano Piccolo Commentatore certificato 25.05.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, l'imu va rimodulata in modo da evitarla ai poveri (veri) e lasciarla ai ricchi, rapportandola alle capacità economiche dei proprietari o di chi deve pagare la tassa. L'imu deve inoltre essere tolta dai capannoni delle pmi. Per il resto tutto perfetto. Buona giornata!

antonio gaspare 25.05.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alle solite. I media vanno battuti sul loro stesso terreno colpo su colpo. E' impegno gravoso, sgradevole ed intollerabile ma necessario. La voce del movimento deve essere amplificata ad ogni costo e con urgenza. Comunque grazie di cuore per tutto quello che state facendo per gli italiani.

Claudio C., Roma Commentatore certificato 25.05.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi miei, voi siete encomiabili, e a parte un pò di delusione quando non entraste in governo col PD (poi ho capito, per fortuna), vi trovo eccezionali: state imparando molto, e in fretta, con tutti i serpenti attorno pronti a mordervi. Fate proposte giuste, finalmente PER IL BENE DEL PAESE davvero. Ma la gente non lo sa, viene tenuta all'oscuro dai media di regime. Solo Sky tg 24 dà un pò di spazio a Beppe o al Movimento con le sue finestre interattive (a proposito, bellissima la piazza a Roma strapiena, ieri sera!), ma sulla tv generalista solo ritagli e frasi estrapolate fuori dai contesti del discorso, che possono sembrare tendenziose e inconcludenti. Non ve ne daranno mai di spazio, vi butteranno solo merda addosso. e nonostante siamo nell'era di internet tanti, ancora tanti non frequentano il web o la piazza virtuale di Grillo. E' per questo che bisogna comprare qualche pagina di giornali, gli stessi che vi sputtanano, o qualche spazio televisivo per gridare forte: ECCO, NOI CI SIAMO, IN PARLAMENTO, E BASTA MOSTRARE VITO CRIMI CHE SI APPISOLA O QUALL'ALTRA CHE NON STRINGE LA MANO ALLA BINDI O CHE NON SA COS'E' LA BCE E CHI LA COMANDA,O ANCORA LA STORIA DELLE DIARIE, BASTA! QUESTI SONO SCIVOLONI CHE POSSONO SUCCEDERE A GENTE INESPERTA, ABBIAMO CORRETTO IL TIRO E QUESTE SONO LE NOSTRE PROPOSTE. (segue elenco) E QUESTI SONO I PARTITI CHE VI SI OPPONGONO (segue altro elenco). La gente se sa può meditare e scegliere, se non sa si deve accontentare della merda che gli propinano, e non tutti sono abbastanza svegli e/o curiosi o hanno l'elasticità mentale per cercare la verità su altri mezzi che non siano i giornali o la televisione.

Illy 25.05.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Battista - - Homo nomen - un destinato

cosimo 25.05.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Quando ieri ho letto l'articolo in questione, non nascondo che mi è presa una rabbia pazzesca. Poi, pensandoci su un pò ho detto, ma se un giornalista del primo quotidiano nazionale scrive una cosa così, pieno zeppo di menzogne, vuol dire solo una cosa....che sono terrorizzati dal M5S. E' inutile che tentano in una maniera così misera e meschina di arginare il movimento...NON CI RIUSCIRANNO!!

A. N. Commentatore certificato 25.05.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Difficile riuscire a far cambiare sistema di lavoro, anche perchè, le veline che ricevono dal palazzo contengono già le linee guida da percorrere nella stesura del "pezzo"; il problema che anche loro devono mangiare tutti i giorni e non saprebbero più come fare, si son abituati alla mangiatoia bassa, se la alziamo, non riuscirebbero più a raddrizzare la schiena, servi sono, e servi rimarranno.

darko perrone 25.05.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento

vorrei scrivere quello che penso...
ma purtroppo non sono consentiti messaggi che contengano:
messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
quindi non scrivo niente...

salvatore barcella 25.05.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento

behh questo capita con il finanziamento alle testate giornalistiche....soldi che farebbero molto piu' comodo come Reddito di Cittadinanza x

Elvira Formisano 25.05.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

la gente onesta non deve preoccuparsi degli insulti e delle falsità di chi non lo è.

ven zaneln 25.05.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

La Stampa "tutta" è stata comcepita e finanziata sempre dalla politica in italia...Non esiste in Italia un giornale degno di tale nome..direi solo il fatto quotidiano non prende soldi pubblici...tutti gli altri sono senpre stati PROPAGANDA ELETTORALE...non vedo perchè adesso dovrebbero diventare credibili...non hanno speranza..moriranno insieme alle loro idee marce...

davide ., solthurn Commentatore certificato 25.05.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento

POSSIBILE CHE NON AVETE ANCORA CAPITO COME SI FA?

questo post mi fa un po " arrabbiare", pensavo che ormai fosse chiaro il meccanismo della comunicazione e dell'informazione ma evidentemente non è così. Se il movimento si ostina a disertare i "normali" canali di comunicazione e non da informazioni su quanto stanno facendo i cittadini eletti qualsiasi giornalista in buona o malafede può dire tutte le cazzate del mondo. DOVETE INFORMARE LA POPOLAZIONE su quanto fate NON solo con il blog. Fate conferenze stampa settimanali, partecipate a programmi TV con dei portavoce in gamba, date interviste televisive in cui dite ciò che fate e basta, insomma comunicate a 360 gradi.
Ma vi pare possibile che si debba sapere l'attività del movimento solo come risposta a qualcuno che dice che non fate un cazzo?

marcello archia, roma Commentatore certificato 25.05.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Battista non arrabbiarti !!!
Lo sai che il colpevole è sempre il Maggiordomo !!!

Pompilia Cetra (mauriziomio), Pompei Commentatore certificato 25.05.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Pigi Battista o Cerchiobottista è un venduto al potere da sempre, Travaglio ne descriva le bravate da anni ormai nei suoi articoli.

Marco Camillieri 25.05.13 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Va creato un sito di feedback dove I nomi dei singoli giornslisti Italiani compaiano. I feed verranno inseriti in base ai fatti reali e menzogne dette, trasparenze e tecnologia potanno una volta per tutte mandare a casa questi cialtroni, sviluppate questa piattaforma ed il mondo ve ne sarà grato!

Marco Toscana 25.05.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Vabbè...ma ne vale la pena di riscontrare uno come Battista? Anch'io ho letto ieri quel suo articoletto penoso ma mi son detto che, poverino, non valeva neanche l'inchiostro con il quale era scritto.
Questi pseudo-giornalisti vanno capiti: dopo tanti anni buoni passati a leccare adesso sentono la sedia scricchiolare sotto il culo e allora si fanno prendere dal panico e scrivono anche cose alle quali non crederebbero neanche loro.
Ci vuol pazienza. Tra poco i giornali come quello del Battista perderanno le sovvenzioni e quindi: fame nera.

Alex 25.05.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Battista.
Con quella faccia....
Questo scrive editoriali ?
Dove sulla carta oleata del salumiere ?
Sul Corriere della Sera...
Lo comprerei ma non ho canarini,a che mi serve...
Battista non arrabbiarti se ti insultano,i tuoi articoli sono talmente falsi che neanche tu li rileggi !!!!!

Pompilia Cetra (mauriziomio), Pompei Commentatore certificato 25.05.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Ma io mi stampo i documenti delle attività dei nostri parlamentari e li metto nelle cassette della posta del mio condominio! La gente deve sapere chi lavora per il bene della gente e chi continua con le manovrucole da palazzo ad affossare la democrazia!

Maria T., roma Commentatore certificato 25.05.13 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Propongo di pubblicare in un link del sito tutte le proposte di legge avanzate dai deputati del M5S in modo che questi tromboni di giornalisti possano essere non solo sbugiardati a posteriori, bensì venga anche evidenziata la loro abissale ignoranza se non si prendono la briga di leggere i post. In questo modo inoltre si eviterebbe che gli inciucisti si prendano in futuro il merito per aver approvato una legge proposta dal Movimento 5 Stelle.

Lucio Sgrò 25.05.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Bravi ragazzi del MoVimento, le persone serie non pensano certo che voi non stiate facendo quello che avete promesso di fare. Gli altri, quelli che scrivono solo perche' hanno la penna in mano, quelli che parlano solo perche' hanno la lingua in bocca, quelli che pensano dimenticandosi quello che e' successo il giorno prima, quelli che si lamentano a prescindere, quelli che la responsabilità e' sempre degli altri, quelli che accettano l'informazione senza approfondimenti, quelli che danno agli altri l'informazione senza approfondimenti, quelli che mentono sapendo di mentire, quelli per i quali il popolo non conta nulla, quelli che alla fine sono sempre al soldo dei potenti e senza un briciolo di dignità da trasmettere ai propri figli NON SONO SICURAMENTE IN BUONA FEDE.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 25.05.13 10:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento

Battista dice questo perchè legge gli altri giornali ....e come noto la stampa non parla del M5S se non per infangare.......MOLTO MOLTO MOLTO interessante e importante che la piazza del M5S era piena di GIOVANI mentre le piazze di pdl e pd erano vuote con qualche ANZIANO......TUTTO SI EVOLVE IL CAMBIAMENTO è in ATTO,

DANIELE DONOFRIO, roma Commentatore certificato 25.05.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Si dovrebbe querellare per villipendio.

Dom Thegood, Perth Commentatore certificato 25.05.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Senatori e Parlamentari 5 stelle dovreste promuovere una legge per la quale gli articoli di scitti da persone politicamente di parte su giornali finanziati dallo stato comincino con la dicitura "messaggio promozionale"

guest 25.05.13 10:15| 
 |
Rispondi al commento

completamente vero
però è ora che lo facciate sapere anche a chi non viene nel blog!!
mandate questo post al corriere e citatelo nelle interviste che rilasciate ai giornalisti TV
sennò moltissimi simpatizzanti poco pratici del pc nonlo sapranno mai e forse crederanno a battista
ciao
hasta la victoria siempre

claudio c., cesena Commentatore certificato 25.05.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Questo poveraccio che deve fare !!!
Hanno la casa ipotecata,debiti fino al collo,l'editore che si vende pure le scrivanie....
Deve trovare chi lo mantiene fino alla pensione.
Vorrete mica mandarlo a lavorare sul serio !!!!
Tranquillo PierLuigi adesso arriva la Santanchè e vi mette tutti al proprio posto !!!
Battista servo della Santanchè !!!
Direttore di Dolce Attesa subito !!!!
Meschino che si deve ingoiare per sopravvivere....

Pompilia Cetra (mauriziomio), Pompei Commentatore certificato 25.05.13 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma davanti a tanta falsità e menzogne l'unica cosa da dire è Di Battista sei chiaramente un falso ipocrita sei il classico giornalista venduto asservito alla casta.

roberto canina 25.05.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Giusto per confermare le tv e quasi tutti i quotidiani stanno trattando i comizi di ieri sera a Roma alla stessa stregua, non dicendo volontariamente che le piazze degli inciucioni erano semivuote e la nostra, come sempre, piena! Che bella informazione libera, che squallore, ma ormai sono alla frutta.. la pacchia sta finendo.. arrendetevi, siete circondati!! FORZA M5S !


Gianfranco L., Mendicino(Cosenza) Commentatore certificato 25.05.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

C'è una bella differenza dallo "stanno studiando la possibilità applicativa del provvedimento" e mettere in vigore una riforma in Italia, visti pure i limiti costituzionali e le migliaia di ricorsi ai vari tribunali.
Io vi ho votato perchè speravo che si riuscisse a chiudere Eqiutalia che mi sta divorando i coglioni inguistamente e in maniera spropositata. Per quando il M5S avrò finito tutte le strategie e giochi elettorali io non esisterò più.

I tempi della politica non sono quelli della società lo sanno pure i bambini oramai.

Personalmente penso che c'è una bella differenza fra presentare proposte ed avere ministeri chiave, il M5S ha deciso di fare opposizione con il 25% dei voti. COn queste percentuali puoi fare molto di più. e non è una questione di unirsi ad altri partiti, a roma nessuno ti regala niente e nessun partito si unisce ad altri ognuno va per se. CI sono solo comitati d'affari.

ANDREA s., roma Commentatore certificato 25.05.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Battista un cognome che dice tutto...

lui è maestro nel strafogarsi di tartine da Antonini....

insieme alle cazzate che scrive sono i campi in cui eccelle.

panzone facce tarzan

ALESSANDRO R., Roma Commentatore certificato 25.05.13 10:11| 
 |
Rispondi al commento

ma secondo voi questo è un giornalista '? io lo manderei a sbadilare della ghiaia e poi vuole essere pagato per quello che dice e noi dobbiamo finanziare queste merde ce ne solo uno che si documenta prima di dire quaicosa ed è il grande Marco Treavaglio

mauro stella 25.05.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Giornalisti, Mezzi Giornalisti, Giornalicchi e Quaquaraqua ...direi che il maggiordomo è in piena zona retrocessione.

LuigiVis 25.05.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa vogliamo pretendere da questi giornalisti.
Tengono famiglia....
In Italia l'informazione a "pecora" ha un solo scopo,trovare un referente a cui leccare le mani per sopravvivere.
Fine.
Sui giornali si doverebbero vedere solo articoli sui 15 milioni di Italiani che sono in difficoltà !!!
Inchieste sulla corruzione e l'illegalità che uccide il Paese !!!!
Questa è la realtà.
Ma codesti "informatori" evidentemente frequentano solo gli aerei pieni di vacanzieri e i ristoranti sempre colmi di Berlusconi.....
E lì Battista fa il maitre di sala.....


dario rulli, aosta Commentatore certificato 25.05.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Maggiordomo è la parola giusta che più si attiene a uomini che "scendono" a questi livelli. Il sistema ha paura!

Mauro Caldini, Montecchio Emilia (RE) Commentatore certificato 25.05.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento

MA CHE STDUDIARE, INFORMARSI MEGLIO......
NOOVEDI CHE E' SCEMO !!!

virgovd 25.05.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

una grande piazza del Popolo Roma 24 Maggio 2013

Adesso hanno paura

reddito di cittadinanza € 1000 subito
tetto massimo agli stipendi € 5000 subito
divieto di pignorabilità della prima casa
finanziamento pubblico immediato a PMI e Giovani
Coppie e casa per i figli questo è il futuro
grazie

Maurizio R., Rieti Commentatore certificato 25.05.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento

come al solito ,in tutte le categorie ci sono quelli bravi,, quelli mediocri, quelli che non valgono niente e sto cazzo di giornalista non vale una mazza -è un pò che lo tengo d'occhio e dice solo delle stronzate e vuole essere pagato io manderei a sbadilare della ghiaia nelle cave ,

stella mauro 25.05.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento

è ora di pretendere rettifiche e valutar denunce!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 25.05.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori