Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Come si finanzia il M5S / 1

  • 346

New Twitter Gallery

finanziamenti_m5s.jpg
"I proventi deglli introiti pubblicitari del blog di Beppe Grillo non sono utilizzati per finanziare il MoVimento 5 Stelle.
Il M5S si finanzia con il lavoro e le piccole donazioni volontarie degli attivisti di tutta Italia."
Lo staff di Beppe Grillo

20 Mag 2013, 18:05 | Scrivi | Commenti (346) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 346


Tags: Beppe Grillo, finanziamenti, M5S

Commenti

 

Il Blog di Grillo: lui si intasca i profitti usando i comunicati del m5s, questo significa "arricchirsi con la politica (indirettamente)" e "SFRUTTARE" un movimento a proprio vantaggio. Ma non ci arrivate proprio col cervellino??? Grillo fa una cosa disonesta e questo fa capire che diventerebbe un arraffone come gli altri politici della casta!!!!

sara R. 01.11.14 13:37| 
 |
Rispondi al commento

VERGOGNATEVI.
Se il blog fa profitti con la visibilità del m5s i soldi dovrebbero essere del m5s e non del fondatore!!!
voi non siete un alternativa onesta, ma solo una altra casta di furboni e approfittatori della gente.

p.s. i blog non è di proprietà della casaleggio quindi i suoi profitti non possono essere trovati nel bilancio.
la trasparenza vale solo per gli altri GRILLO???

DAILA BINETTI 16.08.14 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Tutto è peggio di quello che sembrava!!
Ora tutto il marcio sta venendo a galla, ma l'Italia come la vogliono ridurre? Siamo ridotti alla fame e i nostri (governanti) dove sono ? cosa fanno ? Pensano ancora spudoratamente a fare i loro porci interessi personali ! Tutti contro il M5s , c'era da aspettarselo !! Abbiamo rotto le uova nel paniere. Dobbiamo essere più incisivi ! Andare in televisione (non in tutti i programmi) e abbassarsi ai loro livelli , se no ci spazzano via ! Non serve solo contestare i programmi politicizzati e manipolati. Alcune battaglie vanno affrontate in campo e non dalla stanza dei bottoni . Questo è il mio modesto pensiero, ne sono convinto . Rivoterò M5s perché unico movimento che rappresenta l'Italia che vorrò.

Ibba Luigi 02.06.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento

sono in sintonia con quello che chiede la Gabanelli e altri commnetatori del blog, è giusta la trasparenza di tutti i proventi, anche quelli che provengono dal blog, come dovrebbero fare tutti i politici, rendere pubblico i loro guadagni sia dalla politica che dal loro lavoro privato. Uno che entra in politica deve essere trasparente e onesto, non avere scheletri negli armadi, questo è il miglior modo per avere fiducia e prendere voti

paolo r., La Spezia Commentatore certificato 24.05.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
PER CHI INTENDA ,INTENDA
ALVISE

alvise fossa 24.05.13 10:40| 
 |
Rispondi al commento

CI CREDETE O NO AL M5S?, BASTA CON TUTTI QUESTI COMMENTI E CHIACCHERE ,CREANO SOLO CONFUSIONE E CI DISTOLGONO DALL'OBIETTIVO.
IL M5S E' COSTITUITO DA PERSONE ONESTE.
GUARDIAMO E LAVORIAMO INSIEME PER CAMBIARE QUESTA NOSTRA ITALIA SOSTENENDO CON CORAGGIO IL M5S.

ADELE L., cesena Commentatore certificato 23.05.13 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Rispondere in maniera esauriente ed esaustiva alla domanda della Gabanelli deve essere uno spunto per dimostrare ad pubblico vasto la credibilità del m5s.
Le risposte di Beppe per il momento non lo sono.

marco schinaia, ardea Commentatore certificato 23.05.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Vagonate di fango.
Se la sinistra non può essere migliore di quello che è...
fà una legge per peggiorare gli altri.
Comunisti di merda!!!
Berlusconi a confronto diventa signore.
Pensa tu.

luca de acentis Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.05.13 14:37| 
 |
Rispondi al commento

La Gabanelli fa bene a domandare ed a intervistare ( e' il suo lavoro) e il M5S fa bene a rispondere e a rendere conto ai propri attivisti o sostenitori dove vanno a finire i soldi con cui viene finanziato. Non capisco coloro che si scandalizzano per quanto detto dalla Gabbanelli sul M5S nell'ultima puntata di Report, costoro pretendono forse che il M5S debba avere un trattamento di riguardo solo perché la Gabbanelli ha vinto le quirinarie? Se così fosse verrebbero a cadere proprio i principi di trasparenza e uguaglianza su cui credo e spero il Movimento si fonda. Se non si ha nulla da nascondere basta rispondere semplicemente, evitando commenti fuori luogo nei confronti di una giornalista seria come la Gabbanelli (che sia chiaro puo' anche sbagliare) a quanto dalla medesima richiesto.

Monica Pula 22.05.13 12:18| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

La Gabanelli da lunedì si ritrova un bitorzolo dietro la nuca , le brucia e tende ad aumentare , la meschina non riusciva ha spiegarselo , non ricordava ne urti ne altri accidenti che potessero giustificarlo , poi ha guardato ai suoi piedi , c'era un boomerang con su scritto : servizio porcata al M5S del 19/05/2013 .

charles bronson, mestre Commentatore certificato 22.05.13 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimi il nostro Paese è al collasso inquinato dai falsi e dai mediocri che occupano posizioni di potere decisionale. La direzione verso il cambiamento non verrà sicuramente influenzata e/o oscurata dai vari "pettegolezzi giornalistici" che al contrario rafforzeranno il movimento: in calo i sondaggi...la Gabanelli...i rimborsi elettorali...le piazze vuote...blablablabla!
Ho votato M5S e rivoterò M5S per la coerenza fino ad oggi dimostrata dai fatti!

Bartolo Favaloro Commentatore certificato 21.05.13 16:57| 
 |
Rispondi al commento

il problema non e' come si finanzia...ma come vengono usati i soldi
w movimento 5 stelle

massi m., bari Commentatore certificato 21.05.13 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Giustissimo che alla fine di una inchiesta sulla mancanza di trasparenza Report avanzi dubbi legittimi anche sulla trasparenza del M5S. Sarebbe strano il contrario, e ben vengano le spinte che aiutano ad essere migliori. Ingiusto e grottesco è che si parli più di questo cattivo odore che della montagna di escrementi delle fondazioni e delle altre tecniche illusionistiche della politica di lungo corso, che perdipiù è protetta dalla legge e quindi è strutturalmente perniciosa. Il problema evidenziato nel M5S è altra storia, più recente. Ha a che fare da una parte con l'ingenuità del cyber-utopismo di Grillo e del Movimento - internet che di per sé garantirebbe moralità con la sua spinta dal basso alla trasparenza e alla reputazione - dall'altra con l'enorme cancro della pubblicità a cui si vende ogni spazio e ogni tempo senza pietà per i cittadini, distruggendo così la possibilità di un messaggio al di sopra di ogni sospetto di interesse commerciale. Per me è questa la nostra esigenza davvero primaria. Senza di essa la vita sociale avvizzisce e muore, e noi non le sopravviviamo, scoprendoci disposti a ogni bassezza. Report non ne è indenne: anni fa nella puntata sui derivati di credito si indicava la BNL tra gli autori dei peggiori imbrogli, e negli intervalli pubblicitari c'erano gli spot della BNL. Questa continua ambiguità senza requie ci annichilisce dal profondo.

Steef Disillusionist, Roma Commentatore certificato 21.05.13 14:48| 
 |
Rispondi al commento

non mi sembra che la Gabanelli sia stata scorretta. non cadiamo nella facile trappola della dietrologia. allora si potrebbe supporrerei supporre che il m5s l'ha proposta presidente solo per non essere maai oggetto di inchiesta da parte di report. diamo il giusto peso alle cose....

ferdinanda vizzi 21.05.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

...e poi non ci sono anche Renzi e Veltroni che scrivono libri per far guadagnare le loro fondazioni politiche ?

fabrizio Dagnino 21.05.13 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Testate giornalistiche di propaganda politica uscite oggi in edicola con in prima pagina lo scandalo(presunto) dei guadagni del blog.
L'intento è il solito : cercare di arginare i consensi verso il M5S, facendo disinformazione, nascondendo il vero marcio portato alla luce dalla puntata di Report.

Ed ecco che il blog si riempie di mercenari e stupidi pronti a puntare il dito e sbraidare.

In verità anche io quando mi sono avvicinato al blog, notando tutta la pubblicità mi sono fatto delle domande, da malfidato.
Poi ho acceso il cervello e riflettuto.

Se lo scopo di Grillo era fare soldi poteva continuare a scrivere sul blog, magari organizzare qualche manifestazione, ma senza creare un movimento da portare nelle istituzioni.

Un sito o un blog capace di tenere un alto bacino di utenti ha dei costi.
Un server, manutenzione continua, personale che se ne occupi.
Come si coprono i costi?
Con la pubblicità.
Casaleggio Associati gestisce il blog, è una azienda che si occupa di questo, ha dei costi, dei ricavi.
Fa profitto?
E' il suo scopo, come quello di ogni azienda.
Deposita il bilancio ed è apposto.
Grillo vende i SUOI libri.
Ci guadagna?
Fa la denuncia dei redditi ed è apposto.

Scandaloso?
Devono renderlo pubblico?
Ma prendono soldi pubblici?
Chiedono soldi agli elettori per metterseli in tasca?
Non mi pare,tra l'altro i soldi avanzati dalle donazioni per la modesta campagna elettorale sono stati destinati ad opere benefiche.

Se il M5S avesse fatto un sito a parte avrebbe avuto dei costi da sostenere.

Ecco la notizia :
rappresentanti, attivisti, militanti ed elettori hanno a disposizione GRATIS un sito per comunicare ed interagire.

E parliamo ora dello scandalo vergognoso denunciato da Report :
Che fine fanno i MILIONI di rimborsi elettorali
presi ingiustamente dai partiti?
E chi dona loro migliaia di euro cosa vuole in cambio?
E i soldi delle fondazioni?
Dove sono i bilanci?
Chi sono i 'benefattori' dei vari politici?

MARCO S 21.05.13 14:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Andare in parlamento per vendere pubblicità....manco fssina sarebbe così politicamente coglione....

Simone C., Liguria Commentatore certificato 21.05.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

A me' sembra strano che proprio adesso la Gabanelletta (gabanelli + letta) faccia questa inchiesta in una delle sue puntate di Report.
Scusatemi tanto ma io ci vedo tanto un qualche potere occulto.
Colgo pero' l'occasione di comunicare a Grillo e a tutti i 5S, una cosa che mi ha sempre Tormentato....
Ma come mai Report dopo aver evidenziato tante e tali magagne, e al contrario di altri programmi TV,
NON E' MAI STATO CENSURATO????
O ancora peggio.
NON E' MAI STATO OSCURATO????
Non sarebbe ora di prendere qualche informazione sulla Gabanelletta e vedere di rispondere a tono????
Siamo proprio sicuri che i vari argomenti della sua trasmissione non siano stati pilotati ad arte per (oltre a rovinare il fegato degli Italiani) distoglere l'attenzione da altre manovre economiche????
Meditate gente meditate....
E tu Grillo, metti in funzione il tuo servizio di informazioni.

CIAO

Claudio G., 40068 - San Lazzaro di Savena - Bologna Commentatore certificato 21.05.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente non ci trovo niente di male se il blog di Grillo tramite la publicità riceve dei soldi,e questi vengano incassati da Grillo o Casaleggio.Chi ha messo in piedi il blog sono loro.Al sottoscritto interessa che i soldi che ognuno a versato per la campagna elettorale, vengano utilizzati bene.Vedo che c'è stato il resoconto dei versamenti, e delle spese.Altre cose non mi interessano.

Paolo.T Commentatore certificato 21.05.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento


Dopo la vile votazione dei 101/105 onorevoli/vigliacchi del PD e non volendo essere rappresentato da persone che nel segreto dell’urna si comportano veramente da vigliacchi ho cercato per la seconda volta di approfondire il programma del M5S parlando con mio genero e con altri supporter del Movimento ma …-Sono intervenuto solo 3 volte sul Blog e in ogni intervento mi dichiaravo a favore dell’accordo tra PD e M5S per un vero Governo di cambiamento così come prospettato da Bersani. Ricordavo i discorsi di Grillo nel SULCIS, alla RICHARD GINORI a CIVITA, ai piccoli artigiani etc. Il sostegno a queste categorie che soffrono è stato tradito dal Movimento ( prova ne sia il recente piccolo imprenditore a Vado Ligure) . Il “Capo” e i vostri rappresentanti in parlamento hanno umiliato Bersani (che per me è una persona per bene) . Grillo ha fatto di tutto perché ci fosse un accordo PD e PDL .Quello che mi demoralizza è il fatto che quasi tutti i 162 onorevoli/cittadini/burattini abbiano paura di parlare e di dire le loro idee. Hanno paura della “fatwa” del Capo e di essere espulsi dal Movimento --Viva la Democrazia.- Inoltre sempre negli interventi chiedevo che la trasparenza riguardasse anche Grillo e Casaleggio e che i loro redditi fossero resi pubblici e che soprattutto i ricavi, pubblicitari e non, fossero trasparenti ( interventi deL 12 e 27/3). Terminavo col dire “qualcuno dovrebbe iniziare a chiedere conto di questo”-. Avevo ed ho la sensazione che Grillo le stia sparando sempre più grosse per far si che il Blog sia più visto e che guadagni sempre di più. Ora che una persona come Milena Gabbanelli (altra persona per bene) ha posto l’accento sul problema spero che gli Iscritti e gli onorevoli/cittadini/burattini inizino a chiedere conto di questo. Sono senz’altro a favore di alcuni punti del programma M5S,ma quanto sopra e quanto fatto sino ad ora dai parlamentari del M5S mi inducono a pensare che è un voto perso e quindi con rammarico mi asterrò Cordialità

Gianfranco D., milano Commentatore certificato 21.05.13 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pgni volta che apriamo una pagina su internet finanziamo direttamente o indirettamente qualcuno, è l'unico modo per far si che internet esista, questa è un'altra polemica basata sul nulla, i media costringono il movimento a perdere tempo su questioni inesistenti salvo poi rimproverargliele, fino a che l'informazione sarà unbene da vendere sarà così. Come mai nessuno fa una seria inchiesta su questo?

Vincenzo rossO 21.05.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

AMAZON in Inghilterra e' sotto inchiesta xchè evade il fisco. M5S dimostri la sua indipendenza con una bella interrogazione parlamentare al proposito. Amazon fa concorrenza sleale alle imprese italiane che pagano le tasse in Italia ... Amazon foraggia il blog!!! Coraggio ragazzi e' ora di attaccare il principale sponsor del blog in parlamento. I soldi evasi sono veramente tanti chiedete al ministro se la Guardia di Finanza ha aperto una inchiesta.

ADRIANO G., Modena Commentatore certificato 21.05.13 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Chi pone delle domande non deve mai essere criminalizzato. Libertà di stampa significa libertà di svolgere una funzione per la collettività ed è questo che deve fare la libera stampa, porsi al servizio della società in quanto nessun individuo può procurarsi da solo le informazioni che gli sono necessarie per far fronte alle proprie responsabilità politiche e consentire all'opinione pubblica di esercitare un controllo sui processi della politica.
Certamente l'informazione in molti casi ( la maggioranza dei casi) può diventare propaganda non consentendo più al pubblico di esercitare quel controllo sulla politica necessario in una democrazia adulta. La Gabanelli ha fatto della propaganda? Non credo. Forse è stata intempestiva nel chiedere conto ad un movimento appena nato comportamenti estremamente rigorosi, ma se si vuole conquistare oltre al cuore delle persone anche la testa bisogna mettere in conto una moralità al di sopra di ogni sospetto.

Stefano M. Commentatore certificato 21.05.13 11:17| 
 |
Rispondi al commento

E' infatti ormai del tutto chiaro che i proventi del Blog vanno a Casaleggio e Grillo.
Questo ormai è il segreto di Pulcinella, lo sanno anche i sassi
http://daily.wired.it/news/politica/2013/03/05/movimento-5-stelle-trasparenza-67285.html#?refresh_ce
http://waltergate.wordpress.com/2013/02/28/beccato-il-grillobeppe-guadagna-sulle-donazioni-al-movimento-5-stelle/
http://www.paperswebdesign.com/magazine/seo-specialist/quanto-guadagna-grillo-con-il-suo-blogecco-la-risposta/

Il problema a questo punto è capire perché non ci sia un'assoluta trasparenza in questi conti, e perché non si decida "democraticamente" se sia giusto che l'organo UFFICIALE del MoVimento debba o non debba arricchire qualcuno.

Personalmente devo ammettere che mi dà abbastanza fastidio sapere che ogni polemica, ogni vaffanculo, ogni camunicato politico può essere visto come un richiamo al blog, cioè come un mezzo per macinare contatti e guadagnare soldi. Sarebbe in contrasto con tutto quello sostenuto del MoVimento fin'ora.

Demetrio S. Commentatore certificato 21.05.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Propongo una tessera del M5S, dove ognuno diventa versa una quota anche annuale da stabilire ovviamente tra i 5 /10 euro per aiutare il movimento nell impresa, e anche per iniziare una vera selezione per lasciare fuori gli infiltrati.
E una vendita di gaget on line
Personalmente ne sarei orgoglioso di avere una tessera M5S nel portafoglio

Ivan C., Genova 21.05.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Dunque la villa in Svizzera, comprata non molto tempo fa, è stata acquistata con i proventi del blog?

FM 21.05.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Sono sicuro che Beppe avrà modo di fornire alla Gabbanelli una cortese, nonchè dettagliata risposta sulle questioni sollevate nel corso della trasmissione Report.
Detto questo, però, ritengo che sia del tutto evidente e, pertanto, trasparente il fatto che la gestione del blog sia una lecita e, nel caso specifico, socialmente utile attività imprenditoriale.

Giovanni Messina 21.05.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi stanno facendo di nuovo confusione per spostare i problemi in casa Vostra. Dopo quello che è andato in onda su Report l'altra sera...il prolema è Grillo ? Ma ve ne rendete conto ? Gli altri andrebbero ammazzati per strada all'istante e a vista d'occhio! Il problema sono i guadagni che derivano dal blog ?!! Perchè il Politico non guadagna ?? Oltre a essere disonestamente strapagato per una funzione che non fa, ruba, ruba e ruba ancora. Non fatevi distrarre dalla Loro abilità di creare zizagna. Trasparenza sul blog ? Daccordo. E la Loro trasparenza ? Quando la vedremo ?
Il vero problema è un'altro: nemmeno di fronte ad un programma di denucia come Report, nemmeno difronte ai fatti, ne la magistratura, ne le forze dell'ordine intervengono per fermarli. Questo è il problema ! Sono collusi anche Loro, fan parte del sistema. Agiscono contro il Popolo.
Probabilmente son tutti "fratelli e fratellini".

Filippo Malagola 21.05.13 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senza soldi non si fà nulla, e quindi neanche politica. il punto è come e quanto denaro è spendibile per fare politica.L' operaio della fiat difficilmente può fondare un movimento o un partito, a meno che non si metta in una piazza (previo autorizzazioni scritte del comune e una serie di atti burocratici che solo Dio lo sa) a fare un comizio, e da lì ricevere donazioni dalla folla presente. Dopo di chè rendicontarle per la trasparenza programmare nuvi comizi etc etc.. il lavor? bhe dimentichiamolo.Quindi una segretaria .. volontaria si ma fino a un certo punto, finchè non diventa un vero e proprio lavoro. E così via.Quindi I soldi servono . Si , ma quanti?La televisione è di stato, quindi le propagande e tribune politiche per presentare i programmi sono a costo zero, i comizi nelle città se fatti oculatamente costano relativamente poco, quindi con 200.000 euro si può far conoscere a tutti gli italiani la propria proposta politica. Dopo di chè ai partiti che hanno superato la soglia di sbarramento ( penso il 4% vada bene) si dà ( a tutti in eguale misura)un contributo per mantenere una struttura di segreteria. Ogni partito poi potrà cercare finanziamenti come meglio crede, ma non devono servire per campagne elettorali o altro, ma per organizzazioni interne. Poi si potrebbe migliorare ancora il sistema ma di base potrebbe essere una buona soluzione. Tanto i soldi sempre ( ed è logico) il cittadino li caccia fuori.

Valter Coletti 21.05.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi rendo conto che la battaglia contro il finanziamento pubblico dei partiti è solo una grande trovata pubblicitaria per aumentare il consenso.
Anche se nel '93 ho partecipato attivamente al referendum contro il finanziamento pubblico dei partiti (allora credevo fosse giusto), ora mi rendo conto che il problema non è questo.
Il problema è nella trasparenza.
Va benissimo, invece, che il finanziamento sia pubblico. L'importante è che quei soldi pubblici non vengano poi utilizzati per scopi privati (come purtroppo accade sempre.
Il finanziamento privato ha in se il problema di rendere il partito succube del suo finanziatore.
Se, per esempio, il partito di Casini viene finanziato da suo suocero, Ciarrapico, che possiede già una bella quota dell'azienda che gestisce l'acqua pubblica di Roma, è chiaro che il partito di Casini non potrà mai essere d'accordo con la gestione pubblica dell'acqua, ma lavorerà affinchè il suocero finanziatore aumenti il suo peso all'interno dell'azienda che gestisce l'acqua.
Col finanziamento pubblico i partiti dovrebbero essere più liberi nel prendere le proprie decisione, meno influenzabili da chi li finanzia.
E poi, se Ciarrapico finanzia un partito, i soldi dove li prende? Non sono sempre soldi nostri?
In fondo, anche il Movimento 5 Stelle, i soldi dove li prende? Da noi... Ed allora che differenza fa?

Massimo Desiderio Commentatore certificato 21.05.13 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che a questo punto, considerata la questione sollevata da report che può essere più o meno utile/giusta ma poco conta per il m5s, andrebbe fatto un rendiconto sia delle spese che degli introiti del blog perché non farlo vorrebbe dire aumentare le ombre sul movimento. La trasparenza e la semplicità devono essere le nostre armi migliori e che ci distinguono da tutto cio che stiamo tentando di spazzare via perche questa che si sta portando avanti è prima una rivoluzione culturale e poi politica.
Poi se Grillo e Casaleggio o chi altro trae profitto per il lavoro e il tempo che dedicano a tutto ciò ben venga anzi mi pare giusto e doveroso. Non si può pretendere che delle persone, che stanno offrendo questo servizio a tutti noi e che per primi ci hanno creduto e senza i quali dubito il movimento poteva arrivare dov è oggi lo facciano per la gloria. E per tutti coloro che non fanno che ripetere che sono milionari e imprenditori, bhè potevano farsi i cazzi loro e magari fuggire all estero o semplicemente campare di rendita e invece sono qui a sputare sangue e a metterci la faccia per gli italiani e l Italia.
Alessandro 25 anni, laureato emigrato in Australia.

Alessandro Teodori 21.05.13 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Con tutte le domande da porre inerenti le schifezze più immonde di questo paese la sig.ra Gabba non ne aveva da fare?
Ricordate ragazzi voi che assurgete la reportiana a paladina della giustizia che conunque fa parte della RAI noto covo di serpi.
Per ultimo dico che se alla sig.ra Gabba fosse stato a cuore il paese questo tipo di questioni non avrebbe dovuto proprio porsele consideraro im momento storico. Così facendo non ha fatto altro che innescare la potente macchina del fango in mano ai piduisti e sodali.

Antonio Scherillo (homo faber!), Napoli Commentatore certificato 21.05.13 08:24| 
 |
Rispondi al commento

Innanzitutto non è corretto dire che si tratta del blog di Beppe Grillo. Il blog è di Casaleggio...
Che i proventi delle pubblicità poi non andassero al Movimento 5 Stelle lo sapevamo già.
Quello che si chiede da tantissimo tempo, non se lo chiede solo la Gabanelli, è quanto ci guadagna la Casaleggio & Associati con questo suo blog. Sarebbe interessante sapere quanto ci guadagna anche Grillo.
Perchè un conto è un Movimento politico che ha degli obiettivi politici e che si autofinanzia, un altro è che qualcuno tragga profitto personale dall'attività del Movimento.

Massimo Desiderio Commentatore certificato 21.05.13 07:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le cose si sanno da sempre, riporto un'intervista recente fatta Beppe :

-- Domanda:
Altri vi criticano perché sostengono che ci guadagnate, coi libri, la pubblicità, il blog.
-Risposta :
«È presto detto: col blog siamo in pari, ci costa sui duecentomila euro l’anno, li copriamo con la pubblicità, ci sono tre persone che ci lavorano a tempo pieno. Poi i libri: sa che il libro che guadagna di più non è neanche pubblicato da noi, è quello con Fo e Casaleggio, per Chiarelettere, e il ricavato andrà tutto in beneficenza. Tutto. Io non lavoro da tre anni. È il motivo per cui vorrei tornare a fare un tour mondiale, poter fare il mio lavoro di comico."

fonte:
http://www.lastampa.it/2013/05/16/italia/politica/grillo-vogliono-zittirci-l-ultimo-argine-siamo-noi-x4MWoS8dqIfxizYaOMzuFL/pagina.html

Roberto B. Commentatore certificato 21.05.13 07:44| 
 |
Rispondi al commento

E' completamente sbagliato dare risposte piccate ed elusive. La Gabanelli, fino a ieri osannata da tutti nel movimento, ha solo fatto le domande che fanno tutti i detrattori del M5S e non solo. Dare l'impressione che "rode il culo" per delle semplici domande é autolesionistico e anche stupido. Nessuno si scandalizza se il blog guadagna. Basta dire che fine fanno i soldi, a chi vanno e perché. Basta pubblicare il bilancio. Il blog é una proprietá privata frutto del lavoro e della genialitá di due persone. Se guadagna é del tutto lecito che ne godano i benefici economici che ne derivano. La Gabanelli ha fatto il suo lavoro. Se va bene quando lo fa con Di Pietro, va bene anche quando lo fa con il M5 S

Enrico R., Corciano Commentatore certificato 21.05.13 07:41| 
 |
Rispondi al commento

Che i proventi delle pubblicità non andassero al Movimento lo sapevamo già.
Quello che si chiede da tantissimo tempo, non se lo chiede solo la Gabanelli, è quanto ci guadagna la Casaleggio & Associati con questo suo blog. Sarebbe anche interessante sapere quanto ci guadagna anche Grillo.
Perchè un conto è un Movimento politico che ha degli obiettivi e che si autofinanzia, un altro è che qualcuno tragga profitto personale dall'attività del Movimento.

Massimo Desiderio Commentatore certificato 21.05.13 07:34| 
 |
Rispondi al commento

Non facciamo l'errore di attacare la Gabanelli, da giornalista ha fato delle domande su dei punti non del tutto chiari.
Chiedere è lecito rispondere è cortesia. Anzi usiamo questa ennesimo attacco speculativo dei media (Repubblica) di regime a nostro vantaggio.
Visto che Grillo ha già parlato qualche giorno fa ad una emittente francese del fatturato del blog (usato per pagare lo stipendio alle tre persone che ci lavorano) faccia pure vedere i bilancio.
Non solo, rendiamo pubbliche le fatture del tsunami tour e gli estremi della donazione fatta al comunie in emilia per i danni subiti dal terremoto.
Meglio ancora se lo facesse concedendo una intervista a Report.
Pensateci bene, non sarebbe un bellissimo scacco matto alla diffamazione!
Ciao

Alberto Garzonio, Inzago Commentatore certificato 21.05.13 07:22| 
 |
Rispondi al commento

Non mollate ragazzi, altrimenti qua crolla tutto. Questi politici sono il problema dell Italia, no la soluzione dei nostri problemi

Andrea ricci 21.05.13 06:59| 
 |
Rispondi al commento

Non mi sembra una risposta questa. Ma cosa costa mostrare i documenti che ci chiedono? Fatture dei versamenti delle donazioni (non dico di caricarle tutte sul sito che è infattibile, ma almeno spiegare dove andarle a reperire) cosiccome dei documenti sugli introiti dei banner del blog? Fruttano? Se sì quanto? Dove vanno i soldi? Si tratta di un mantenimento senza lucro del sito e del server o c'è davvero un guadagno? Anche questa è trasparenza, altrimenti diventiamo come i Berlusconiani... Non vorrei rimanere deluso...

Ajeje Brazorf 21.05.13 02:54| 
 |
Rispondi al commento

X ILEANA INDOLFI
"La Gabbanelli è stata proprosta proprio perchè una persona integra, non solleviamo polemiche"

Ma integra di cosa, leggi quello che ha fatto al noto giornalista Paolo Barnard: "All'atto di citazione in giudizio, la RAI e Milena Gabanelli mi abbandonano al mio destino. Non sarò affatto difeso, mi dovrò arrangiare. La Gabanelli sarà invece ampiamente difesa da uno degli studi legali più prestigiosi di Roma, lo stesso che difende la RAI in questa controversia legale.(3) Ma non solo.
La linea difensiva dell'azienda di viale Mazzini e di Milena Gabanelli sarà di chiedere ai giudici di imputare a me, e solo a me (sic), ogni eventuale misfatto, e perciò ogni eventuale risarcimento in caso di sentenza avversa.(4)
E questo per un'inchiesta di pubblico interesse da loro (RAI-Gabanelli) voluta, approvata, trasmessa e replicata.*

*( la RAI può tecnicamente fare questo in virtù di una clausola contenuta nei contratti che noi collaboratori siamo costretti a firmare per poter lavorare, la clausola cosiddetta di manleva(5), dove è sancita la sollevazione dell'editore da qualsiasi responsabilità legale che gli possa venir contestata a causa di un nostro lavoro. Noi giornalisti non abbiamo scelta, dobbiamo firmarla pena la perdita del lavoro commissionatoci, ma come ho già detto l'accordo con Milena Gabanelli era moralmente ben altro, né è moralmente giustificabile l'operato della RAI in questi casi)".
Un esempio di totale immoralità professionale, altro che integra la Gabanelli.

tupacamaru 21.05.13 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Benissimo...quindi dove vanno?
Non mi sembra una tragedia, siamo onesti per cui spiegatelo e pace...non cadiamo negli stessi atteggiamenti che hanno gli altri.
La Gabbanelli è stata proprosta proprio perchè una persona integra, non solleviamo polemiche, diamo risposte.
Buon lavoro a tutti
a riveder le stelle!!!

ILEANA INDOLFI 21.05.13 00:49| 
 |
Rispondi al commento

x Gianluigi Vottero, Genova

MI SPIEGHI PERCHÉ I REDDITI DELLA GABANELLI NON DEVONO ESSERE TRASPARENTI, DOPOTUTTO ANCHE LEI È UN DIPENDENTE PUBBLICO, O MI SBAGLIO?

tupacamaru 21.05.13 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo che Gino Strada non dica mai nulla contro il M5S, perchè, per una strana logica di alcune persone, in tal caso questi incoerenti "GRILLINI" non avrebbero diritto di lamentarsi!!!:-) Quindi ipoteticamente, il M5S dovrebbe tenersi tutte le critiche anche degli altri 8 della lista dei candidati alla presidenza... Se Prodi dovesse dire del M5S :"Sono tutti degli incompetenti!!!" Ci si dovrà star zitti, perchè lui faceva parte della lista del M5S... è logico, no? Non fà una piega:-) mhmhmh...

massimo sorry, napoli Commentatore certificato 21.05.13 00:33| 
 |
Rispondi al commento

Da sostenitore: al di là dei modi più o meno gradevoli in cui sono state espresse, alle domande di Report è opportuno rispondere. Domandare è lecito, rispondere è cortesia. I proventi del blog vanno a Casaleggio+Grillo? non vedo che problema ci sia, è un blog privato e non riceve alcun contributo pubblico. E la pubblicazione delle fatture era stata promessa in campagna elettorale, ora va fatta. E' l'unico modo di smontare domande che, se anche inserite in un contesto in parte tendenzioso, sono del tutto lecite. Forza, questo puo' essere solo uno stimolo a migliorare, non prendiamo ogni critica come un attacco gratuito.

Gianluigi Vottero, Genova Commentatore certificato 21.05.13 00:29| 
 |
Rispondi al commento

VEDIAMO DI DIMOSTRARE MATEMATICAMENTE LA DISONESTÀ DELLA GABANELLI.
SE IO FOSSI UN INFERMIERE E GUADAGNASSI PARTE DELLO MIO STIPENDIO FACENDO PRESTAZIONI A PAGAMENTO MI DARESTE DEL DISONESTO.
MA LA GABANELLI CHE RICEVE UNO STIPENDIO DI UN CERTO TIPO OLTRE CHE CON L'ABBONAMENTO RAI ANCHE CON GLI INTROITI DELLA PUBBLICITÀ È ONESTA, ANZI UNA VERA PROFESSIONISTA CHE NON PARLA MAI DI QUESTA CONTRADDIZIONE.

tupacamaru 21.05.13 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma che fine hanno fatto tutti i discorsi sui guadagni facili?

Luca 20.05.13 23:55| 
 |
Rispondi al commento

LA GABANELLI PERCHÉ NON PUBBLICA IN RETE QUANTO GUADAGNA LEI E TUTTI GLI SCONTRINI FISCALI CHE GLI VENGONO RILASCIATI?
LA RISPOSTA VE LA DO IO: EVIDENTEMENTE HA QUALCOSA DA NASCONDERE!

tupacamaru 20.05.13 23:38| 
 |
Rispondi al commento

La gabanelli ha fatto un ottimo servizio, facendo una precisa domanda a grillo: quanto guadagna casaleggio dal sito beppegrillo.it tutte le volte che noi ci connettiamo? sito che noi tutti simpatizzanti 5 stelle utilizziamo? Non si potrebbe utilizzare parte di questi utili per finanziare il movimento? Se non sbaglio mettere un inserzione su un blog costa sui 5 euro ogni 1000 visualizzazioni. Immaginate quanta gente ogni giorno visita la pagina. Centinaia di migliaia. é una domanda di semplice trasparenza, tutto qui. Non capisco perchè non continui a rispondere ma continui ad aggirare il problema. Nel video fa vedere che in campagna elettorale non spende nulla. Questo lo so, io però vorrei una prova che non ci sia del marcio dietro a questo blog. Cmq, a parte ciò, W M5S!!

Davide 20.05.13 23:31| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Non ho visto la trasmissione di domenica di solito le guardo! Però non vedo g niente di male se si guadagna col blog in autonomia e in impresa in fin dei conti beppe da tutto per questo movimento e se uno la pubblicità non la guada non spende e se la guarda non spende lo stesso,insomma secondo me beppe a creato un'impresa che viene seguita e non brucia soldi Publici (libera impresa nessuno e costretto a leggere o entrare nel blog)perciò non vedo conflitti visto che non è neanche in parlamento e non percepisce soldI dallo stato,se poi si vuole tutto gratis mi sembra un po' eccessivo!,, da posti di lavoro e paga le tasse!!
Forza beppe

Andrea pala 20.05.13 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Sticazzi gabanelli?
anche lei parla dei soprusi della casta e prende i nostri soldi del canone. come? si finanzia con la pubblicita? Beh allora predica bene e razzola male.

:-)

scivolonissimo della gabanelli, anche se rimane la mia preferita :-)

libero farini 20.05.13 23:00| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=i2tnS1Gtj-g

luciano n., aprilia Commentatore certificato 20.05.13 22:57| 
 |
Rispondi al commento

LEGGETE QUESTO E VERGOGNATEVI PERCHÉ LA VOLEVATE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA: "All'atto di citazione in giudizio, la RAI e Milena Gabanelli mi abbandonano al mio destino. Non sarò affatto difeso, mi dovrò arrangiare. La Gabanelli sarà invece ampiamente difesa da uno degli studi legali più prestigiosi di Roma, lo stesso che difende la RAI in questa controversia legale.(3) Ma non solo.
La linea difensiva dell'azienda di viale Mazzini e di Milena Gabanelli sarà di chiedere ai giudici di imputare a me, e solo a me (sic), ogni eventuale misfatto, e perciò ogni eventuale risarcimento in caso di sentenza avversa.(4)
E questo per un'inchiesta di pubblico interesse da loro (RAI-Gabanelli) voluta, approvata, trasmessa e replicata.*

*( la RAI può tecnicamente fare questo in virtù di una clausola contenuta nei contratti che noi collaboratori siamo costretti a firmare per poter lavorare, la clausola cosiddetta di manleva(5), dove è sancita la sollevazione dell'editore da qualsiasi responsabilità legale che gli possa venir contestata a causa di un nostro lavoro. Noi giornalisti non abbiamo scelta, dobbiamo firmarla pena la perdita del lavoro commissionatoci, ma come ho già detto l'accordo con Milena Gabanelli era moralmente ben altro, né è moralmente giustificabile l'operato della RAI in questi casi)".

tupacamaru 20.05.13 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perchè tanto rumore per una domanda alla quale si sarebbe già dovuto aver risposto la prima volta che era stata fatta. Tuttavia alla Gabanelli rimprovero solo questa frase "con 3 milioni di disoccupati smettete di parlare degli
scontrini, e il vostro 25% di voti tiri fuori tutte le idee che ha.", come se i nostri parlamentari non stessero facendo nulla. Questa si mi ha fatto arrabbiare.

Alessandro V., Treviso Commentatore certificato 20.05.13 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che chi definisce il M5S inesperto non ha tutti i torti. Il blog è di Grillo e me non può fregarmene di meno. Credo che Beppe Grillo stia anche lui finanziando il M5S in altra maniera. Questi signori devono spiegare, tutti, dove sono i miliardi di euro che hanno trafugato in decenni. E dalle solite facce note. Oggi il popolo può riprendersi il paese ma c'è bisogno dell'intelligenza di tutti.

Luca M., Napoli Commentatore certificato 20.05.13 22:41| 
 |
Rispondi al commento

X Mario a

Sei proprio sicuro che gli italioti come li chiami tu si facciano derubare senza sapere nulla? e da chi si fanno derubare, dagli extracomunitari?
Gli Italiani sanno benissimo chi sono e si derubano l'uno con l'altro.
Il Pesce puzza dalla testa se il corpo è marcio!

tupacamaru 20.05.13 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Il problema se anche esistesse in questo paese assurdo non è il Beppe o il Casaleggio che fanno i soldi (onestamente) ma il fatto grave purtroppo che non hanno concorrenza.
Prima di preoccuparci di chi eventualmente si arricchisce onestamente sarebbe il caso di prendere chi ci deruba da una vita.

Noè SulVortice Commentatore certificato 20.05.13 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Nel frattempo, intrattenuti dalle diatribe da bar Sport, e/o a fare le pulci a Grillo, gli italioti continuano tranquillamente a farsi derubare felici, e l'economia non cresce da 15 anni (solo Haiti ha fatto peggio dal 2001 a oggi), governata dalla classe dirigente piu corrotta dell'Occidente

Vi propongo la visione di questa sezione

http://www.lincredibileparlamentoitaliano.yolasite.com/transparency-international.php

Ma quandè che gli italioti si sveglieranno?

Nel 2040 ?

Cosa c'è ancora da perdere?

Mario a 20.05.13 22:25| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti,volevo dire la mia sulla Gabanelli.A mio parere non ha fatto altro che il suo lavoro. Da quanto scrive Grillo i soldi del blog,non finanziano il M5S vuol dire che restano a lui e Casaleggio per la gestione del blog,basta dirlo e tutto si sistema.è ovvio che gli spostamenti di Grillo per andare a parlare con i deputati ecc costano e Grillo si deve finanziare in qualche modo, gratis non si fa niente, insomma qualcuno la giostra la deve pagare. Io ho votato il M5S che nonstante i tatticismi politici Grillo chiama movimento è a tutti gli effetti un partito,stasera sono andato a leggere cosa dice la costituzione e all'articolo 49 dice :Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale.Ergo se il M5S è in parlamento è un partito vi ricordate la storia dello statuto che serviva per poter partecipare alle elezione altro non è che l'atto costitutivo del partito e và sempre bene siamo in parlamento e ne sono orgoglioso siamo ancora inesperti ma miglioriamo di giorno in giorno io ascolto sempre le sedute del parlamento su radio radicale quando gli spostamenti sul lavoro lo consentono e son contento di sentire i deputati del M5S alcuni fanno degli interventi che mi fanno essere felice del mio voto altri meno e adesso faccio una critica ad alcuni elettori del movimento nel senso che non trovo giusto che se una persona critica il M5S venga aggredita con insulti ecc ecc mi sembra di rivedere i fanatici di Berlusconi che se ti azzardavi a fare delle critiche ti davano come minimo del comunista ecco io non voglio essere quella cosa dobbiamo essere piu educati le critiche devono servire per migliorarci nessuno è perfetto con questo saluto tutti ciao

Marcello Oristano 20.05.13 22:18| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Grillo dopo aver ironizzato in quel video su Di Pietro, avrebbe dovuto fare la medesima cosa su sé stesso. La verità è che la Gabanelli aveva torto allora come ha torto adesso, l'incredibile è che l'avete proposta come Presidente della Repubblica!!!

tupacamaru 20.05.13 22:17| 
 |
Rispondi al commento

Non solo Report ha chiesto chiarezza sul blog ma anche chi è stato espulso dal movimento.

Marco I 20.05.13 22:16| 
 |
Rispondi al commento

Ma in questi commenti nessuno ha capito un cazzo - il blog è il Blog di Beppe Grillo - sì è anche piattaforma per il Movimento - ma la risposta è giusta, lampante: nessun denaro va al M5S.

Che cosa volete ancora sapere?

b. v. Commentatore certificato 20.05.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento

manca qualcosa(tanto) a questa precisazione

eugenio . Commentatore certificato 20.05.13 22:09| 
 |
Rispondi al commento

La Gabanelli ha posto domande stupide su questioni irrilevanti. La scivolata sugli scontrini si giustifica solo con le imminenti elezioni amministrative.
Insomma ha fatto una figuraccia; solo qualche piddino irrecuperabile può essersi esaltato

Manuel M, 20.05.13 22:01| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nulla è più tracciato dei proventi di un sito internet. Esisterà un bilancio bisogna chiedere all'agenzia delle entrate credo. Chi beneficia di questi soldi ovviamente è il proprietario del sito. Anche Facebook guadagna sfruttando la sua popolarità e le persone gli affidano la loro privacy e quella dei loro amici magari non iscritti semplicemente taggandoli nelle foto. A ben vedere ogni sito internet funziona così . Il blog sarebbe al servizio della gente se pubblicasse le pubblicità gratuitamente per tutti , ma altrettanto ovviamente non è possibile. Il confine tra interesse pubblico e interesse privato è molto labile anche in questo caso. Casaleggio ha creato il blog per fare un servizio al paese oppure ha sfruttato il malcontento popolare per attirare interesse e consensi per vendere meglio la pubblicità dei suoi siti ? Questo è un'aspetto che va assolutamente chiarito. Evitare questa tematica danneggerà il movimento e lo frammenterà in una moltitudine di partiti individuali. I siti internet non li sa fare solo casaleggio.

andrea ceccotti 20.05.13 21:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sia la Rai che la Gabanelli, dietro ordine dei dirigenti di viale Mazzini, abbandonarono il sottoscritto al suo destino al fine di non creare uno scomodo precedente legale. La Gabanelli, quindi, insieme ai dirigenti Rai, decise di abbandonarmi proprio nel momento in cui venivo citato in giudizio per un’inchiesta contro la pratica del comparaggio farmaceutico che, tra l’altro, la Rai trasmise per ben due volte. Facendo ciò, la Gabanelli non ha tradito solo me, co-fondatore del programma, ma anche l’intera immagine di "paladina" della libera informazione. Questo accadeva al sottoscritto, ma poi quando l'ex dirigente RAI Masi minacciò la Gabanelli di sottrarle lo stesso sostegno legale che ella aveva negato a me sotto ordine dei suoi capi, la 'paladina' ne fece un caso nazionale. Ipocrisia che richiede un no comment.

[Paolo Barnard]

tupacamaru 20.05.13 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto adesso in youtube il servizio di report sul MoVimento perché prima di esprimere un pensiero ritengo di ascoltare direttamente con le mie orecchie. Infatti, per quanto possibile, cerco di non essere schiavo dell'informazione senza approfondimenti. In estrema sintesi, non penso che l'autrice, dato che e' stata sostenuta recentemente dal MoVimento e dai suoi simpatizzanti, fra cui il sottoscritto, si debba sentire obbligata a riservarci un trattamento di riguardo. Ad ogni buon conto, perdiana, mi sono comunque stufato di ricevere coltellate alla schiena. Ingenui si, inesperti si, ma fessi no. Ribadisco fessi no. Dio ci scampi dai falsi amici. Meglio soli o meglio, meglio con il popolo. Non abbiamo bisogno ne' di report, ne' di coloro che con un'informazione parziale vogliono distruggere un movimento che e' un movimento di idee mondiale. Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. Forza Beppe, forza ragazzi del MoVimento e forza anche Casaleggio. Io sono con voi, ogni giorno, per quanto possibile.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 20.05.13 21:48| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

grillo&casaleggio :la banda del click.gabanelli for president

luciano d., trento Commentatore certificato 20.05.13 21:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X stefanella m.,

SE LA GABANELLI AVESSE FATTO IL "SUO DOVERE", COME DICI TU, GRILLO NON AVREBBE RISPOSTO CON DUE CONCETTI ELEMENTARI COME QUESTI:"I proventi deglli introiti pubblicitari del blog di Beppe Grillo non sono utilizzati per finanziare il MoVimento 5 Stelle. Il M5S si finanzia con il lavoro e le piccole donazioni volontarie degli attivisti di tutta Italia."

tupacamaru 20.05.13 21:32| 
 |
Rispondi al commento

c'è sicuramente l'ordine di PD-L e PDL di massacrare il M5S in tutti i talk show e telegiornali perchè è una cosa vergognosa quello che sta succedendo,capisco che ci sono le elezioni amministrative ma non si può denigrare così l'avversario con bugie, illazioni non hanno nessun pudore soprattutto i conduttori e giornalisti

stefanella m., brescia Commentatore certificato 20.05.13 21:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riguardo il servizio di report sul M5S andato in onda il 19 maggio 2013 si dovrebbe precisare che come la maggior parte delle attività ci si aspetta che il blog di Grillo sia in attivo, quindi abbia dei proventi, in primo luogo per garantirsi la sopravvivenza e in secondo luogo per garantire un ritorno ai proprietari che ne sono stati i primi investitori.

Il blog di Grillo nasce nel 2005, ed ha rappresentato sin dagli inizi una fonte di informazione critica e alternativa al pari della trasmissione della Gabanelli...

Successivamente, dopo 4 anni, quindi nel 2009 si ha la nascita del M5S.
Non mi sembra affatto scandaloso che gli spazi del blog vengano utilizzati gratuitamente dallo stesso. La questione poteva essere sollevata nel caso in cui i fondi raccolti attraverso le donazioni e non utilizzati durante la campagna elettorale fossero stati spesi per acquistare spazi nel blog anzichè essere devoluti al comune di Mirandola per la ricostruzione del dopo terremoto.
Sull'ultima supposizione, avanzata sempre in report dalla stessa Gabanelli, che allora non sia vero che per fare politica non servano soldi in quanto lo spazio del blog dovrebbe essere a pagamento va sottolineata la cosa più importante, come più volte ribadito...il M5S NON UTILIZZA SOLDI PUBBLICI!

Giovanni A., Mezzago (MB) Commentatore certificato 20.05.13 21:26| 
 |
Rispondi al commento

l'hanno detto centomila volte che il blog costa 200.000,00€ e la raccolta della pubblicità è altrettanto percui sono pari ma l'ho sentita solo io questa informazione?per quanto riguarda la gabanelli ha fatto il suo lavoro non ha offeso nessuno non sa alcune cose e ha fatto delle domande spero che gli diate le risposte che vuole ha ancora tutta la mia stima e reporter è un programma prezioso per noi italiani è l'unico che fa VERAMENTE servizio pubblico Milena non offenderti se qualcuno ti ha offeso qui siamo sanguigni

stefanella m., brescia Commentatore certificato 20.05.13 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo e Movimento 5 Stelle.

Il momento è Difficile.
Bisogna fare il salto di qualità.
Bisogna portare a compimento "LE IDEE", facendo fronte compatto rispettando le REGOLE che vi saranno poste CONTRO.

BASTA dare giustificazioni su questi soldi.
FATELI GIRARE questi soldi!!!!!

Quanti COMUNI di Destra e di Sinistra farebbero carte false per avere dei finanziamenti?
Donate soldi in cambio di Opere Sociali da realizzare nei LORO Comuni. Ma soprattutto: RISPONDETE con questi FATTI.

A chi vi dice: dove vanno i soldi
Rispondete
Al comune XXX per questo! e Hanno Rifiutato
Alla chiesa per questo! e Hanno Accettato
DITE TUTTO QUELLO CHE SUCCEDE SE CERCATE DI FARE OPERE SOCIALI.

Questo è il mio suggerimento.

Grazie per avermi letto, chiunque tu sia.

Spyke 20.05.13 21:16| 
 |
Rispondi al commento

X mario l

Sentilo lui, "ha votato grillo perché pubblicasse gli scontrini".

Io invece l'ho votato perché sono stanco di essere sottoposto al volere di partiti governano l'Italia da almeno mezzo secolo. Neanche Pinochet è stato la potere così tanto!

tupacamaru 20.05.13 21:13| 
 |
Rispondi al commento

domandare trasparenza è lecito . la dichiarazione sui 3 milioni di disoccupati e gli scontrini è decisamente fuori luogo . perplesso !!!

adriano fratus 20.05.13 21:12| 
 |
Rispondi al commento

CARA MILENA GABANELLI

COME ELETTORE DEI 5 STELLE HA SEMPRE LA MIA STIMA (ANCHE COME PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA )

LE DICO CHE IL SUO REPORTAGE SUL FINANZIAMENTO DELLA POLITICA E' STATO BEN FATTO ED EQUILIBRATO CON LE GIUSTE E SCOMODE DOMANDE ANCHE AL MOVIMENNO 5 STELLE


DETTO QUESTO LE SCRIVO RIGUARDO ALLA SUA AFFERMAZIONE CHE IL BLOG DI BEPPE GRILLO SIA SOSTANZIALMENTE

L'HOUSE ORGAN

DEL MOVIMENTO E DUNQUE LA RICHIESTA DI SAPERE COSTI E RICAVI DEL BLOG ...CHE PERO' CREDO CHE SIANO RIPORTATI IN BILANCIO E AL DI LA' DI QUESTO VA SOTTOLINEATO CHE QUESTO BLOG ALLE CASSE PUBBLICHE NON COSTA NIENTE ...VIENE TUTTO AUTOFINANZIATO CON I RICAVI PUBBLICITARI ..LEGITTIMI ...

MA LA SFIDO A FARE LA STESSA AFFFERMAZIONE SUGLI HOUSE ORGAN ...DI ALTRI PARTITI

SECONDO LA LINEA INTERPRETATIVA DA LEI PORTATA AVANTI

REPUBBLICA

( IL CUI EDITORE E' CARLO DE BENEDETTI TESSERA NUMERO 1 DEL PARTITO DEMOCRATICO) E' O NON E' L'HOUSE ORGAN DEL PARTITO DEMOCRATICO ..( LO STESSO DICASI PER IL GIORNALE DI PAOLO BERLUSCONI ( E FORSE LIBERO ) PER IL PDL

QUANTO GUADAGNA REPUBBLICA DA QUESTO FATTO ...NON DIMENTICANDOCI CHE RICEVE ANCHE FONDI PUBBLICI PAGATI DALLA COLLETTIVITA' ....PER ESPRIMERE LA SUA LEGITTIMA LINEA POLITICA EDITORIALE ( CRAXI LO CHIAMAVA GIORNALE PARTITO)

NON PARLIAMO DEI GIORNALI PARTITI UFFICIALI L'UNITA' EUROPA ED ALTRI TUTTI FINANZIATI CON FONDI PUBBLICI CIOE' CON SOLDI NOSTRI

E CHE DIRE DELLE TESTATE GIORNALISTICHE DELLA RAI ..CHE NELLA PRIMA REPUBBLICA SI DICEVA APPALTATE ALLA DC AI SOCIALISTI E AI COMUNISTI E CHE CONTINUANOP A FARE IL LORO ESPRIMENDO LINEE EDITORIALI POLITICHE CHE RIFLETTONO I PARTITI CHE NE SCELGONO I DIRETTORI

HOUSE ORGANS ANCHE QUESTI DELLA POLITICA ( NON DEI 5 STELLE ) PAGATI CON I SOLDI PUBBLICI )

CI FAREBBE PIACERE CHE CI FACESSE UN BEL REPORTAGE SULLA INFORMAZIONE RAI ..DI COME I GIORNALISTI SONO STATI ASSUNTI DI QUANTO SPRECO DI DANARO PUBBLICO VI SIA E COSI' VIA

SICURAMENTE NON CI DELUDERA' .

francesco blu 20.05.13 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Adesso capisco perché il "M5S" voleva proporre la Gabanelli alla presidenza della republica per impedirla di fare la trasmissione sui finanziamenti del movimento.

Vincenzo Tacconi 20.05.13 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I giornalisti devono fare domande scomode. E' il loro mestiere. Beppe, faresti bene ad essere chiaro sui soldi che guadagnate (più che onestamente!)tu e Casaleggio con la pubblicità sul blog e dare nome e cognome di tutti i cittadini che hanno sovvenzionato il M5s. Poi, tra chi ha votato M5s (come me), penserà che avete creato un partito politico solo a scopo di lucro personale (e io non lo penso) allora avrà semplicemente fatto una scelta sbagliata...

alessandro catalano 20.05.13 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche se trovasero Grillo e Casaleggio in fragranza di reato mentre svaligiano una banca direste che è tutta una montatura per mettere in cattiva luce il movimento siete uguali al popolo delle libertà difendete il capò acriticamente che tristezza Grillo chiede il rendiconto degli scontrini ai suoi parlamentari ma lui non pubblica gli introiti del sito e le fatture della campagna elettorale e i grillini li a difenderlo.ps ho votato Grillo sperando in un movimento fatto di gente nuova che rovesciasse il paese mi ritrovo il gatto e la volpe (Grillo e Casaleggio)che ci fanno la cresta huston abbiamo un problema di cresta

mario l. Commentatore certificato 20.05.13 21:03| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

X dario fertoli, beverino.

Tutti quelli che hanno visto la trasmissione hanno capito la stessa cosa, tant'è vero che Grillo ha risposto dicendo che il movimento non si finanzia con la pubblicità del Blog.

Ma tu che sei un vero maestro della disinformazione usi le parole esattamente come fa la Gabanelli, mistificando la realtà per convenienza ideologica.

tupacamaru 20.05.13 21:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Critiche di questo tipo sono sempre benvenute, se è stato affermato qualcosa di falso i fatti lo smentiranno. Complimenti ancora alla Gabanelli.

Per chi si dovesse sentire accusato od offeso:

Andatevene... siete voi ciechi e beceri estremisti, incapaci di autocritica, il problema del Movimento

Matteo C., Mareno di Piave (TV) Commentatore certificato 20.05.13 20:58| 
 |
Rispondi al commento

E ci risiamo con le insinuazioni ad orologeria, guarda caso l'unico personaggio che poteva pestare i piedi al PD prima delle elezioni era Di Pietro, e che succede? Una giornalista a mio avviso che puzza di SEL, parte con un'inchiesta fatta di insinuazioni sulle case di Di Pietro, vicenda già chiusa a livello giudiziario ma con montaggi fatti ad arte e insinuazioni che non diventano mai vere accuse, il gioco é fatto! IDV é andata fuori dalle balle! Ma alla stessa giornalista quando le si chiede un opinione sull'assoluzione di Vendola sull'illecito del concorso alla ASL, evita quasi la domanda dicendo che secondo lei era in totale buona fede..... Bha...
E adesso? Il PDMENOELLE é fuori gioco, il PDL é agli sgoccioli e chi é il partito favorito? Ma il M5S! Ed eccola di nuovo! Guarda caso la stessa giornalista! Puntuale come un orologio svizzero! Che insinua ma non accusa per evitare o salvarsi nei processi per diffamazione! Sarà un caso? Bha...????????

LUIGI S., Bologna Commentatore certificato 20.05.13 20:58| 
 |
Rispondi al commento

REPORTER Qual è il vostro livello culturale? Siete dei veri tuttologi, capaci di sostenere ogni tipo di indagine? oppure non riuscite a finire un cruciverba? Rispondendo a questa domanda avrete un'indicazione del vostro livello nozionistico della realtà che vi circonda .... Siete circondati !

Paolo lezza 20.05.13 20:58| 
 |
Rispondi al commento

il blog di Grillo è una cosa, il movimento un'altra. nessuno contesta gli introiti di renzi o Veltroni derivanti dalla pubblicazione dei loro libri, giusto per fare un esempio. a me non interessa affatto se Grillo e Casaleggio guadagnano con il blog, è il loro mestiere. come continuano a guadagnare La Russa con lo studio legale, Berlusconi con fininvest, Casini col suocero Caltagirone. Basta con il dileggio facile. ma chi ha la pretesa che Grillo sacrifichi la sua vita per il popolo italiano rinunciando al suo reddito? non diciamo sciocchezze. se Grillo prende soldi dai deputati è da denigrare, ma se continua la sua vita mentre porta avanti una battaglia per i cittadini è solo da apprezzare.
nessun politico ha mai lavorato a gratis e adesso accusiamo un uomo di continuare ad aver un reddito? Gabanelli pensi a fare inchieste serie. non perda tempo a fare la censora. lei stessa è ben stipendiata e quando la rai voleva toglierle la tutela legale era pronta a rescindere il contratto. questo dice molto. pensiamoci

antonella l. Commentatore certificato 20.05.13 20:58| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

da oggi la Gabanelli mi fa schifo come Floris.

max prati, alessandria Commentatore certificato 20.05.13 20:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brava ! Brava! Brava! fino a ieri sera !
Adesso ahhhhhhhhhhhhhhhh noi no !!!!
A Babbo Natale con le stelle !!! rispondi e chiarisci in nome di quella trasperenza che mi ha convinto a votare il movimento. No! al PD , e va bene ! Nel programma non erano previsti accordi , il riborso ai parlamentari taglio non taglio puzza di abruciaticcio, il mio canditato Alessandro Di Battista su you tube è stato chiaro,bravo !NO a tutto , sbaglierò ma mi ricorda Bertinotti !!!!

carlo de laurentiis 20.05.13 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Report ha fatto un servizio che voleva chiarire come funziona e quali sono le entrate del blog visto che Casaleggio è un imprenditore e che non credo che abbia messo in piedi tutto questo castello per puro divertimento. Come ha detto anche Milena Gabanelli a conclusione del documento, il M5S è nato da poco ed è inevitabile che ci siano ancora alcune cose da sistemare e/o da organizzare. Io chiedo maggiore trasparenza per le entrate e maggiori coinvolgimento dei cittadini nella gestione delle decisioni da prendere affinchè nessuno possa dire che esistono due guru o che il movimento sia assimilabile al pdl del nano e cioè un partito impresa. Fare più attenzione e rendiamo merito a Report di aver sottolineato questi aspetti affinchè non si possa passare da una decisione al suo opposto in pochi mesi. Spazio ai cittadini iscritti, ascoltiamoli di più e la democrazia partecipata sarà compiuta.
La Gabanelli fa il suo lavoro, non è schierata e non guarda in faccia nessuno, onore al merito!

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 20.05.13 20:50| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggete qua ed ignorate i "troll":

http://www.francescolanza.net/un-troll-pentito-svela-come-la-kasta-paga-i-provocatori-online

MariaRita J., Trieste Commentatore certificato 20.05.13 20:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un Movimento che chiede agli altri pulizia,chiarezza,limpidezza,cc,ecc,deve DIMOSTRARLO,punto e basta.

morning 20.05.13 20:45| 
 |
Rispondi al commento

non si può e non è giusto fare la guerra alla GABBANELLI, autrice tra l'altro di un servizio completo che ha riguardato tutti. diamogli risposta esauriente e lasciamo gli altri nel loro brodo. Lo vediamo giornalmente che non aspettano altro che abbatterci, come la proposta zanda finocchiaro dimostra. Massacriamoli in parlamento con proposte di Leggi che dovranno essere votate e sputtaniamoli quando vedrete che voteranno a favore del berlu e dei suoi cortigiani. E, per favore, cerchiamo di collaborare con LANDINI ed anche, nei limiti, parlare con sel anche se non riesco mai a comprendere ciò che dice vendola. non possiamo perdere l'occasione alle prossime elezioni, che faranno di tutto per portarle all'infinito e per tale motivo dobbiamo fare in modo di spaccare la DC dall'interno.

cosmano spagnolo 20.05.13 20:43| 
 |
Rispondi al commento

C'è un quotidiano online di posizioni filopiddiote che non pubblica i commenti che confutano le puttanate dei detti piddioti.
Chi lo sa come fanno quei giornalisti a convivere col loro stesso puzzo... diceva Vespasiano "non olet" ma lì la cosa i redazione deve essere tragica...

franco G. 20.05.13 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ad Ivrea ho dato anch'io il mio piccolo contributo,erano solo 10 euro ma sono soldi puliti per contribuire alle spese, e ne sono orgoglioso

diego cignetti 20.05.13 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Che pena vedere, leggere, sentire che fanno le pulci al MoVimento 5 Stelle...

Steve P., Genova Commentatore certificato 20.05.13 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-Censura Legale
-L'opinione di una giurista
-Grillo sapeva
-La scure della Gabanelli
-I cortigiani

(P.B.)

tupacamaru 20.05.13 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Ma come? Lo sapevo io che frequento questo blog ed anche abbastanza saltuariamente che: "I proventi degli introiti pubblicitari del blog di Beppe Grillo non sono utilizzati per finanziare il MoVimento 5 Stelle.Il M5S si finanzia con il lavoro e le piccole donazioni volontarie degli attivisti di tutta Italia." e non lo sapeva la giornalista informatissima Gabanelli???? Tanto da doverlo chiedere in tv???? Ma per favore! Quando si dice che bisogna diffidare di tv, giornali asserviti e politici, si sta forse scherzando? E poi, cosa gli importa dei guadagni da privati cittadini di Grillo e Casaleggio? Il finanziamento del movimento è stato spiegato chiaramente nei dettagli, compresa la cifra che andrà ai terremotati. Sveglia! Io cmq ve lo avevo detto, già quando ancora stavate votando. Mai fidarsi, mai, soprattutto da chi si presenta come "amico".

V. M., bologna Commentatore certificato 20.05.13 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma va bene che i proventi del sito non vadano al Movimento! Che diritto abbiamo sui proventi di un lavoro fatto da liberi imprenditori? Io non sono invidiosa dei soldi che fanno in maniera lecita Casaleggio e Grillo. Anzi. Auguro loro tanta ricchezza. Tutta quella che desiderano. E soprattutto non ho nessun diritto di fare i conti in tasca loro. Viva il Movimento. Lunga vita. Onesta, limpida e popolare.

luisa p., Bologna Commentatore certificato 20.05.13 20:33| 
 |
Rispondi al commento

X Stefano V., Cagliari
Tutte quelle righe per sparare solo cazz... Ma non l'hai capito che si allude quantomeno a un finanziamento occulto del movimento per non dire peggio!!!
Sveglia, ripeto sulla reale natura della Gabanelli è già scritto tutto qui: http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=133

tupacamaru 20.05.13 20:33| 
 |
Rispondi al commento

e allora chi si arricchisce con i proventi del blog ???

alberto luigi crespi, milano Commentatore certificato 20.05.13 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abolire il finanziamento pubblico ai partiti e donare il 5x1.000 sulla denuncia dei redditi indicando il nome del partito beneficiario. Al CAF ho già propsto la donazione sul mio 730 per il M5S ma non è stato possibile per mancanza di una legge, quindi grillini datevi da fare per una legge in tal senso

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 20.05.13 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Ho guardato la puntata di ieri, Report, e la grande schifezza che ho sentito prima che parlasse del M5S riguardo il giro di soldi dei Comuni e dei partiti porta addirittura all'angoscia, cadono le braccia!! Il M5S e' pulito, i soldi da noi donati sono in rete e corrispondono. Con il provento della pubblicita' del Blog, primo mi permette di seguirlo secondo non si comperano case e beni a nessuno di noi. Beppe fa chiarezza su tutto, non permetterli alcun dubbio, noi siamo diversi GRAZIE a DIO!!!! (Gabanelli sempre e comunque brava e seria giornalista!)

MariaRita J., Trieste Commentatore certificato 20.05.13 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto adesso la puntata di Report, sinceramente non mi pare devastante, si potevano risparmiare di interpellare la Salsi magari, che non perde occasione per attaccare in cambio di 5 minuti di visibilità...
Comunque più della metà è dedicata a Pdl e PD e pure Renzi che vengono praticamente accusati di fare soldi sottobanco con le fondazioni. Il punto è che a loro arrivano soldi in funzione della posizione politica che ricoprono e dei favori che possono fare.
La parte dedicata al M5S invece insiste sul blog e su Casaleggio, ma qui parliamo di una persona che non ricopre incarichi politici e che ha creato un blog che si autofinanzia, non ci vedo nulla di male. Se poi si fa un extra se lo fa con la pubblicità che è presente in un blog libero e non c'è un rischio di guadagno in cambio di favori perchè non è nella posizione di farli!
Sul blog se voglio entro, se voglio partecipo e sopratutto non pago! Non mi obbliga a pagare la tessera di iscrizione come fa un partito, non mi obbliga a pagare 2 euro (PD) per scegliere i miei candidati, tra l'altro se voglio parlare con i miei rappresentanti (quelli si che hanno un ruolo politico) posso usare il loro profilo facebook o twitter, senza passare per il blog e senza dover fare "donazioni".
D'altronde il blog va tenuto in funzione, ci saranno dei programmatori, la tv "La Cosa" ha un costo, i tecnici audio/video, lo speaker delle trasmissioni, i ragazzi che girano per le dirette... insomma, ci sono costi fissi a prescindere da ciò che si è raccolto in campagna elettorale. Pure Beppe che interviene di continuo, che gira l'Italia e magari si becca anche qualche querela avrà diritto a prendere almeno un rimborso spese e se questi soldi arrivano dalla raccolta pubblicitaria va benissimo.
Diverso è il discorso delle donazioni, soldi nostri versati per il movimento. Quelli vanno rendicontati e ne vanno rendicontate le spese, in questo senso report fa un richiamo condivisibile che, sono certo, avrà presto risposta nei fatti

Stefano V., Cagliari Commentatore certificato 20.05.13 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Dico anch'io la mia, anzitutto credo che la miglior risposta sia mostrare tutto il possibile, la trasparenza anzi tutto poi si puo' discutere se e' giusto che i soldi vadano li' piu tosto che la', il silenzio alimentera' solo quelli che ci vogliono come gli altri. Sulla trasmissione certo la Gabbanelli e' brava, fa' delle ottime inchieste dal punto di vista dei temi ma come si vide gia' per Di Pietro non e' perfetta nelle spiegazioni dei dettagli, omissioni volontarie??? errori di montaggio?? Mah, la puntata di circa 57 min. di cui 20 per l'm5s e 38 per tutti gli altri quindi il tempoi dedicato non e' proporzionale all' eventuale ammanco visto che e' stato spiegato come funzionano le fondazioni.... in fine la cosa che piu' di tutti mi e' dispiaciuta e' quella presa di posizione finale sugli "scontrini" molto da bar sport visto che anche lei vede (faziosamente) il dito della diaria ma non vede la luna di tutti gli altri che di rinunciare a 1€ non ne parlano.

Leonardo M. Commentatore certificato 20.05.13 20:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RENDETEVI CONTO CHE RAZZA DI PERSONA AVETE PROPOSTO COME PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA (vedi link)
http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=133

tupacamaru 20.05.13 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una mia idea personale:
Chi commenta ad alta voce randendo quasi l'insulto proviene dall'elettorato della destra;
Chi invece usa commenti più pacati proviene da quello della sinistra.
Il movimento è fatto di noi cittadini con i nostri pregi ed i nostri difetti maturati in questi anni di colonialismo dei partiti!

Mario Villani, Roccadaspide (SA) Commentatore certificato 20.05.13 20:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È giusto così.

Bruno floris 20.05.13 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Ma che vi aspettavate da una giornalista che da 20 anni e sul libro paga della sinistra?
Ma vorrei sapere chi ha avuto la brillante idea di votarla?
La gamanelli è chiaramente una votante del Pd da sempre.
Non ve ne eravate accorti?

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 20.05.13 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rispondiamo per come si deve, ne vale della nostra onestà intellettuale!!! dai Beppe!

paolo scibetta (paolo-ps82), palermo Commentatore certificato 20.05.13 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Una parte del mio lavoro lo dedico agli altri e un'altra parte e' giusto che sia retribuito.. Quello che fa Beppe e il blog non ha prezzo per gli italiani!!!!!!!! Ora vedremo quanto guadagna e anche questa volta cerchiamo il cattivo ma la verità e' che lo troveremo solo guardandoci allo specchio.

Iacopo 20.05.13 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Sulla Gabanelli basta leggere quello che scriveva Paolo Barnard (coofondatore di Report) in tempi non sospetti.
Smettetela di farvi prendere per il culo, tutti i Giornalisti onesti sono già stati cacciati dalla RAI da molto tempo!!!

tupacamaru 20.05.13 20:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Queste scarne righe che "lo staff di Beppe Grillo" dirama in modo presuntuoso e sfacciato, sono uno schiaffo in faccia a tutti quelli che hanno creduto, votato e appoggiato un "movimento" che riusciva a racchiudere tutta la rabbia verso un sistema politico arrogante e truffaldino.
Già la pubblicità in quel contesto è stata aspramente contestata, ma a sapere che non serve neanche a finanziare il movimento ma un furbo "imprenditore" e i libretti scritti con l'appoggio di un, ormai stantio, premio nobel è un po troppo a mandar giù.
Per le migliaia di persone sul internet e milioni nelle urne che si sono riconosciute e posto le loro speranze a chi ha saputo dare voce ad un atavico rancore contro il malgoverno di partiti sordi alle più elementari richieste, quelle poche parole senza se e senza ma, che non presuppongono alcuna replica, sono una pugnalata alle spalle, il tradimento più bieco che si possa fare.

Blu Bliz Commentatore certificato 20.05.13 20:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto aspettando una interrogazione parlamentare sulla attività di evasione fiscale di AMAZON fattura e tasse in Lussemburgo prodotti logistica nazionale. In Inghilterra Amazon e' sotto inchiesta. O Amazon e' uno sponsor troppo importante??

ADRIANO G., Modena Commentatore certificato 20.05.13 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppone visto che ogni 3 x 2 fanno queste domande, non pensi sia più utile dare una risposta completa, esaustiva e puntuale in modo da chiudere ogni polemica?

Come hai detto tu "Non ci perdoneranno niente"

Forza M5S

Gigliotti Mirco, Sarteano (Si) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.13 19:56| 
 |
Rispondi al commento

LA GABANELLI

HA FATTO IL SUO MESTIERE DI GIORNALISTA INDIPENDENTE

E DUNQUE DA ELETTORE DEI 5 STELLE DICO CHE HA FATTO BENE

MA COSA E' EMERSO DALLA SUA INCHIESTA

1) I 5 STELLE HANNO RINUNCIATO AL FINANZIAMENTO PUBBLICO E UNICI SI SONO RIDOTTI LO STIPENDIO ( FORSE QUESTO PUNTO POTEVA ESSERE EVIDENZIATO MEGLIO NEL CONFRONTO CON GLI ALTRI PARTITI SENZA INVECE AL CONTRARIO SOTTOLINEARE COME UN MEGAFONO DEGLI ALTRI PARTITI CHE I 5 STELLE SONO TROPPO CONCENTRATI SULLA RESTITUZIONE DELLA DIARIA COSA NON VERA QUESTO E' QUELLO CHE UNA INFORMAZIONE DISTORTA VUOLE FAR PASSARE I RAGAZI DEI 5 STELLE SONO PIENI DI INIZIATIVE POLITICHE E STAVA ALLA GIORNALISTA SE E' TALE ILLUSTRARLE AMCHE SE LA GABANELLI L'ESAME DI GIORNALISTA NON LO HA MAI PASSATO MA QUESTO NON LA ESIME DI DARE UNA INFORMAZIONE COMPLETA )

2) GLI ALTRI PARTITI NON HANNO RINUNCIATO AL FINANZIAMENTO ( FORSE ANDAVA SOTTOLINEATO CHE I PARTITI CONTRO LA VOLONTA' REFERENDARIA DAL 1994 HANNO INCAMERATO 2.300 MILIARDI DI EUROP ( 4 MILA 600 MILIARDI DI EURO UNA CIFRA ASTRONOMICA -SE SI PENSA CHE IL BANANA DIEDE A CRAXI DI TANGENTE 21 MILIARDI DI ELIRE E QUELlA ENIMONT LA MADRE DI TUTTA LA TANGETOCRAZIA ERA DI SOLI 81 MILIARDI DI LIRE SI CAPISCE LA SPROPORZIONE - DI CUI SOLO 500 MILIONI SONO GIUSTIFICABILI COME RIMBORSI E DUNQUE IL RESTO DOVREBBE ESSERE COSTRETTI A RESTITUIRLI VOLENTO O NOLENTI )

3) LE FONDAZIONI POLITICO-PARTITICHE SONO OPACHE E RICEVONO FINANZIAMENTI PUBBLICI ( VEDI MPS E IL FINANZIAMENTO DEI 4 MILIARDI DI EURO CORRISOPNDENTI ALLA RATA DELL'IMU) E NON SI SA COME E QUANTO VENGONO FINANZIATI DA GRUPPI DI PRESSIONE

4) IL BLOG DI BEPPE GRILLO NON E' IL BLOG UFFICIALE DEL MOVIMENTO NON DRENA RISORSE PUBBLICHE E SI AUTOFINANZIA CON PUBBLICITA' NON OCCULTE CHE CERTAMENTE NON SONO GRUPPI DI PRESSIONE LOBBISTICI E AL CONTEMPO PERMETTE AGLI ELETTORI DEI 5 STELLE E ANCHE AD ALTRI DI POTER LIBERAMENTE ESPRIMERE LE LORO OPINIONI .

5) BEPPE GRILLO E' L'UNICO LEADER CHE NON MANGIA CON LA POLITICA !

francesco blu 20.05.13 19:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe non ha nulla da nascondere, penso che poco passerà che farà ancora più trasparenza. Se ci fosse stata tutta questa attenzione come per il Movimento per i partiti (vedi caso MPS per dirne uno) non saremmo in un paese ridotto così male. Riflettete.

Ermanno S. Commentatore certificato 20.05.13 19:53| 
 |
Rispondi al commento

La Gabanelli ha rifiutato la candidatura, ora in seguito alle sue domande mi sono chiesto: sono quelle domande la spiegazione del suo rifiuto? In Rai non si può essere neutrali o si può essere neutrali di facciata. Le domande che ha posto, specialmente la considerazione dei disoccupati sembra di matrice partitica, parole già sentite. Poteva essere "rabbia" perchè il movimento non ha affetto incisivo, ma si capisce bene perchè non può esserlo e lei conosce perfettamente i motivi, quindi, perchè tirare in ballo ciò?...Inoltre, una candidatura non significa sicurezza di successo, ma in caso di accettazione e insucesso, lei avrebbe avuto certamente un mucchio di nemici, in RAI...pertanto meglio non lasciare la vecchia via. Penso male, lo so, penserò però che magari mi sbaglio.

Felice L., estero Commentatore certificato 20.05.13 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Smettetela di scagliarvi contro chiunque sollevi dei dubbi sul MOvimento. Trasparenza vuol dire che si risponde a chi ti mette in discussione, come ha fatto la Gabanelli Domenica. La tropp gente pronta all'insulto e alla censura che si vede nei commenti, fa solo il gioco dei nostri avversari politici.

Obi Kenobi Commentatore certificato 20.05.13 19:51| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Report di partito

http://www.italianinsane.info/2013/report-
di-partito/
**
Al di là degli scritti e opinioni , sopra la mia , poi quelle degli altri , si presuppone che un vincitore delle quirinarie del movimento 5 stelle CHE HA PARTECIPATO ALLE STESSE NELLA PRIMA E FINO ALLA VOTAZIONE FINALE , se avesse avuto tali dubbi sull'impianto del movimento 5 stelle a partire da Gaia 2008 fino alla diaspora delle diarie avrebbe fatto bene a comunicare il suo ritiro subito.

Invece , dopo essere risultata prima , ha poi commossa rifiutato. Perchè a parte le dispute ultime , tutti gli elementi in suo possesso erano gli stessi DI ORA.

Il video di Gaia c'è dal 2008 , il codice e regolamento sono disponibili da febbraio , insieme a tutte le informazioni tratte dalla rete.

Mi chiedo di fronte al servizio proposto che sfodera tutto il repertorio antigrillo e casaleggio , incluso il trio Tavolazzi , Salsi e Favia e polemiche sulla democrazia diretta e movimento padronale , se al di là del sacrosanto diritto alla critica , non c'è qualcosa che dal punto di vista dell'etica generale non funziona.

La tempistica oltretutto precede importanti appuntamenti elettorali ( bastonato Alemanno ..passiamo al movimento 5 stelle ) e risulta immune Marino del PD.

Poi siamo in attesa sempre della PRESIDENZA DELLA VIGILANZA RAI , IMMINENTE LA DECISIONE e a pensar male si fà peccato ma molte volte ci si azzecca.

Poi per finire non mi è nemmeno piaciuta la dichiarazione della Gabanelli ultima di oggi :

"Il punto è: ‘sono state dette cose non vere’? In tal caso vengano precisate, e le pubblicheremo".

Della serie prima ti sputtano poi chiedo " sono state dette cose non vere ?"

Siamo specialisti a resuscitare i morti( Prodi ) , a portare valide giornaliste a presidenti , a candidare presidenti di sinistra e quando cercheremo di portare su' persone di valore al nostro interno..sarà troppo tardi...?

O siamo al bivio del principio di PETER ?

o del paraculo....

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.13 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Rispetto e stima per chi rinuncia ai rimborsi elettorali e si dimezza lo stipendio .

Di quanto incassa il blog di Grillo e dove vanno a finire quei soldi non me ne frega niente .

Mi interessa sapere come fanno a sparire 21 mld di euro da una banca , e magari nelle tasche di chi ricompaiono ...


Gianfranco 20.05.13 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Cioè prima fanno le pulci sulla rendicontazione del movimento e poi si bacchetta il m5s di occuparsi troppo di scontrini(in realtà è il mondo mediatico che vede solo questo)
Io non entro sulla buona fede di Report però hanno avuto un atteggiamento quanto meno sleale verso il m5s.
Sono stanca di tutti questi attacchi,so che stiamo muovendo i primi passi ma abbiamo davvero bisogno di un organo informativo,televisione o radio o giornale, che sia di più ampio respiro..
Temo che solo il blog e Grillo non basti

lea lia 20.05.13 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Sto aspettando una interrogazione parlamentare sulla attività di evasione fiscale di AMAZON fattura e tasse in Lussemburgo prodotti logistica nazionale. In Inghilterra Amazon e' sotto inchiesta. O Amazon e' uno sponsor troppo importante??

ADRIANO G., Modena Commentatore certificato 20.05.13 19:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutti questi troll PD a difesa della Gabanelli sono la dimostrazione che è a libro paga PD . Travaglio a Faenza il 5/7/2006 : :” in TV è vietato tutto ciò che è libero , indipendente ed autonomo ,chi non ha il guinzaglio in TV non lavora , e chi ci lavora in un modo o nell’altro il suo guinzaglio lo ha ,non c’è dubbio che chiunque lavori in TV nei posti chiave che si occupano di informazione di attualità o settori limitrofi il guinzaglio c’è e lo tiene in mano qualcuno , sulla base delle proprie forze e delle proprie gambe in televisione non ci si entra “.

charles bronson, mestre Commentatore certificato 20.05.13 19:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come dicono in Brasile "neanche gli orologi vanno avanti gratis". E' chiaro che anche il blog di Grillo costa, piaccia o non piaccia deve avere delle entrate.

byRSM 20.05.13 19:40| 
 |
Rispondi al commento

e se fra un anno scoprissimo che CASALEGGIO e GRILLO evadono le tasse ... TUTTA QUESTA FATICA PER NIENTE.

ADRIANO G., Modena Commentatore certificato 20.05.13 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Quando ci si dichiara puri, arriva sempre uno più puro che ti epura. Di Pietro docet

sisifo 20.05.13 19:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domani ci indigneremo per gli attacchi di Travaglio e poi altri. Nessuno ha chiesto a GRILLO e CASALEGGIO di porsi un ideale così alto. I Ns parlamentari x risparmiare vivono in 3 in una stanza e CASALEGGIO sdegnato non risponde. Se non sai giocare con le regole fatte da te allora vattene, altrimenti combatti da uomo e racconta come funziona il blog e quanti soldi fa e chi li paga e chi li prende. Grazie.

ADRIANO G., Modena Commentatore certificato 20.05.13 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per favore, dimostriamo nero su bianco le entrate e le uscite. La Gabanelli ha fatto bene. La trasparenza prima di tutto.
Diamo l'esempio.
Non ho e non abbiamo niente da temere.

vania p., genova Commentatore certificato 20.05.13 19:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COMMENTI SGRADITI SU "LA REPUBBLICA"
Ho inserito due commenti all'articolo della repubblica ma uno dei due non è stato pubblicato:
http://imageshack.us/a/img7/39/gabanelli2.jpg
Il commento era questo:
Ma quanto guadagna la Gabanelli? Non mi interessa per niente.
Quanto guadagna il blog di Grillo? Allo stesso modo non mi interessa per niente.
I guadagni del blog di Grillo vengono dalle tue tasche? E allora a chi interessa quanto guadagna il blog di Grillo?
I guadagni della Gabanelli vengono però dalle nostre tasche (canone RAI), mmmh. Vi interessa quanto guadagna la Gabanelli?

Mario Villani, Roccadaspide (SA) Commentatore certificato 20.05.13 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come ci si puo' scagliare contro la Gabanelli?
Il suo lavoro é di enorme valore, é un favore che ci sta facendo aiutandoci ad essere trasparenti e corretti.
Beppe Grillo lo ha sempre detto: non c'é spazio nel M5S per chi non é pulito e noi non li difenderemo a differenza di quello che fanno negli altri partiti".
Se Milena ci aiuta in questo lavoro é la nostra piu' grande alleata. Chi non lo capisce vuole solo che il M5S diventi un partito come gli altri.
E allora ben venga, accettiamo le critiche come motivo di crescita ne usciremo solo che piu' forti; dandole addosso stiamo solo facendo il gioco dei vecchi ladri: apriamo tutti i nostri armadi e facciamo vedere che ci sono solo panni puliti, e se qualcuno é marcio lo getteremo via qualunque esso sia, senza paura e non lo proteggeremo neanche un secondo come fanno loro.

E' la nostra forza, é il nostro DNA é questo che gli fa piu' paura.

Rafael Aniello 20.05.13 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi fanno pena tutti quelli che si scandalizzano per le domande della Gabanelli.

... sono domande. Perché non rispondere?

Ora sappiamo che gli introiti del blog non finanziano M5S, ma evidentemente vanno in tasca al proprietario.

Giusto o sbagliato? Ognuno potrà giudicare.

... questa è trasparenza.

Disgustoso chiedere trasparenza a tutti e offendersi quando viene chiesta a noi.

Nicolas W., London Commentatore certificato 20.05.13 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma poi cosa gliene frega al movimento della legge anti-movimento? Anche se andasse in porto, ci si registra come partito, ma si rimane movimento nella essenza: quello che conta è la sostanza e NON fargliela passare liscia.

Felice L., estero Commentatore certificato 20.05.13 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è di conflitto di interessi e pure bello grosso. Se grillo guadagna milioni di euro, come dice ilsole24ore, grazie al sito io potrei avere il dubbio legittimo che la politica del m5s non sia indirizzata tanto al bene dei cittadini quanto alle visite del sito (e ai relativi introiti dovuti alla pubblicità).
La soluzione la vedo semplice. Grillo dovrebbe fare come i suoi parlamentari e mettersi a disposizione del paese. Prenda 2500 euro netti al mese e dia in beneficenza tutti gli altri introiti, così nessuno potrà mai accusarlo di nulla...
se non lo fa presterà sempre il fianco a chi sosterrà che non sia interessato al bene del paese ma solo al proprio portafoglio (anche se la cosa non è vera)...

Alessio C., Firenze Commentatore certificato 20.05.13 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE NON ME NE FOTTE NIENTE DEI PROVENTI DEL BLOG
A ME QUESTO SPAZIO DI ESPRIMERE LE MIE IDEE E' COMPLETAMENTE GRATIS SE NON VOLESSI CONTRIBUIRE AD EVENTUALI RICAVI SUL TUO BLOG E SU TUTTE LE TESTATE GIORNALISTE E DEI PARTITI CHE HANNO BANNER POTREI INSTALLARE ADBLOCK PER FARE IN MODO
CHE NON AVETE RICAVI QUINDI LIBERA SCELTA

MA SE ACCUSANO TE DI QUALCOSA ....ALLORA ATTACHIAMO VESPA E TUTTI I POLITICI CHE PUBBLICANO LIBRI O DVD ...E CHIEDIAMO LO STESSO AI RAI E MEDIASET DI RENDICONTARCI TUTTE LE FATTURE IN ENTRATA E IN USCITA....PER PARI CONDICIO

INTANTO GRAZIE BEPPE IL TUO BLOG E' INFORMAZIONE
OBIETTIVA SCHIETTA...SONO ORGOGLIOSO DI TE
LE PERSONE IN MALAFEDE DEVONO SCHIATTARE


roberto s 20.05.13 19:24| 
 |
Rispondi al commento

La Gabanelli ... anche lei è stata messa in riga dal padrone che le tiene il guinzaglio , altrimenti niente più RAI3 . Ieri ha dimostrato di non essere assolutamente diversa dagli altri giornalisti asserviti , fare la radiografia al M5S alla ricerca disperata della pagliuzza da ingigantire ( la pubblicità sul Blog :cosa assurda perchè è privato di Grillo che ne sostiene le spese e quindi ha giustamente il diritto di incassare la pubblicità per sostenerlo.Le polemiche sulla diaria e sugli scontrini : cosa normalissima quando bisogna mettere d'accordo 150 teste . E per finire ha resuscitato la Salsi , argomento strachiarito sul Blog.). La Gabanelli sapeva benissimo che il suo dossieraggio sul M5S era ridicolo , ma lo ha passato lo stesso , perchè ? Perchè lo scopo era accomunare in qualche modo agli occhi degli italiani , nella stessa trasmissione le nefandezze arcinote dei partiti ed il M5S . Si chiama metodo Mesiano , ve lo ricordate? Quello dei calzini celesti , applicato al Giudice Mesiano da Mediaset ? Abbiamo avuto la conferma che giornalisti dotati di onestà intellettuale in giro ce ne sono veramente pochi : Travaglio , Gomez , Fini M. …..altri non me ne ricordo.
La verità sui giornalisti in TV ,la disse Travaglio a Faenza il 5/7/2006 : :” in TV è vietato tutto ciò che è libero , indipendente ed autonomo ,chi non ha il guinzaglio in questo momento in TV non lavora , e chi ci lavora in un modo o nell’altro il suo guinzaglio lo ha ,non c’è dubbio che chiunque lavori in TV nei posti chiave che si occupano di informazione di attualità o settori limitrofi il guinzaglio c’è e lo tiene in mano qualcuno , sulla base delle proprie forze e delle proprie gambe in televisione non ci si entra “.

charles bronson, mestre Commentatore certificato 20.05.13 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento.5stelle. A un obligo morale ed etico nei confronti dei suoi ellettori , vorrrei che ci fosse trasparenza. E alle domane fatte. Dalla giornalista di report,a casaleggio. Doveva rispondere . E un dovere ...perche. voglio sapere quanti soldi si fanno con il blog .

Matteo l., taggia Commentatore certificato 20.05.13 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL SISTEMA DELLA PARTITOCRAZIA PAPPONA

CONTRO LA VOLONTA' REFERENDARIA POPOLARE

IN VENT'ANNI SI E' INTASCATA 2.3 MILIARDI DI EURO ( SUI 4.600 MILA MILIARDI DI LIRE ) DI SOLDI PUBBLICI E CONTINUANO A FARLO

COME SONO STATI SPESI ? VOGLIAMO SAPERLO ...ANCHE SE DALLE CRONACHE ULTIME ABBIAMO VISTO CHE SONO STATI USATI PER GOZZOVIGLIARE E PER ANDARE A TROIE CHE VENGONO IMPUNEMENTE ANCORA PAGATE CON SOLDI PUBBLICI

UN CERTO RAGIONIERE DI UN CERTO POLITICANTE DA STRAPAZZO CHE AMMORBA L'ITALIA PER I CAZZI SUOI ...PAGAVA E PAGA QUESTE TROIE IN UN UFFICIO CHE PER NON FAR ENTRARE LA MAGISTRATURA ,E' STATO DICHIARATO SEDE DI PARTITO

ERGO ...CON SOLDI PUBBLICI SI PAGANO GLI SFIZZI DI QUESTO SIGNORE ..ALLA FACCIA DI CHI GUADAGNA 1200 EURO AL MESE .( COME I CONCITTADINI A 5 STELLE GIANGRANDE E NEGRI) ..CHE TUTTO QUESTO MARCIUME FINANZIA CONTRO LA SUA VOLONTA' LIBERAMENTE ESPRESSA IN REFERENDUM

TUTTO IL PATRIMONIO COMPRATO CON SOLDI PUBBLICI E DI VOLONTARI DELLA PARTITOCRAZIA E' FINITO IN FONDAZIONI PRIVATE QUANDO NON E' ADDIRITTURA SPARITO ...CHI SE LO E' PAPPATO IL PATRIMONIO IMMOBILIARE E NON DELLA VECCHIA DC E DI ALTRI PARTITI STORICI LO VORREMMO SAPERE

CI SI E' CONCENTRATI SULLA CASA DI MONTECARLO MA QUELLA COMUNQUE E' STATA ACQUISTATA A UN PREZZO PIU' O MENO RAGIONEVOLE DA UN PRIVATO ..

MA ABBIAMO SAPUTO DA REPORT IERI CHE IL PARTITO DI PROVENIENZA BELLAMENTE SI E' TENUTO IN UNA FONDAZIONE PRIVATA 80 MILIONI DI EURO DI FINANZIAMENTO PUBBLICO ( ILLEGGITTIMAMENTE) NONCHE' TUTTO IL PATRIMONIO IMMOBILIARE

A FARE DA CONTRALTARE IN SENSO POSITIVO AL SISTEMA DELLA PAPPONOCRAZIA C'E' IL MOVIMENTO 5 STELLE CHE SI AUTOFINANZIA E CHE MERITORIAMENTE HA RINUNCIATO A 42 MILIONI DI EURO PIU' IN VARIE FORME A PARTE DEGLI STIPENDI DEI SUOI DEPUTATI

TALE MOVIMENTO LIBERAMENTE HA AFFIDATO LA SUA COMUNICAZIONE ALLA SOCIETA' DI CASALEGGIO CHE DALLA GESTIONE DEL BLOG HA UN SUO GUADAGNO LEGITTIMO E NON DERIVANTE DA SOLDI PUBBLICI TUTTO REGISTRATO A BILANCIO !!!

francesco blu 20.05.13 19:21| 
 |
Rispondi al commento

sono solo patetici servizi televisivi che non significano niente. Dispiace solo che a farli invece dei soliti floris,gruber e compagnia bella sia la Gabanelli. E poi ancora la salsi....perfavore pietà!!!

filippo a., salsomaggiore terme Commentatore certificato 20.05.13 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Di quali cose sta parlando la Gabanelli? Ho visto un servizio basato su illazioni, NON PROVE!
Prima dimostri cio' che desidera,allora ci sarà la smentita.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 20.05.13 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Mi rivolgo a tutti coloro che additano la Sig.ra Gabanelli come una traditrice che vuole mettere in cattiva luce il MoVimento... Report ieri ha fatto, come sempre, un ottimo lavoro di giornalismo, ineccepibile. Ha dato spunti con delle domande più che lecite. Tanto da ritenere che alle domande riguardanti gli introiti del Blog, sarebbe giusto rispondere numericamente dato che quest'ultimo è il nostro faro politico e sapere di cosa e come vive è più che legittimo per me! Potrei dire che io quasi vivo del Blog!!
Quindi... Per cortesia cerchiamo di guardare la Luna anziché il dito che la indica. Grazie per l'ascolto.

Matteo Alessandroni 20.05.13 19:18| 
 |
Rispondi al commento

rivolto proprio a beppe grillo. visto (almeno credo) che i proventi del blog siano abbastanza cospicui, perchè non fare un sito proprio del movimento 5 stelle ed utilizzare gli stessi proventi per finanziare le imprese .... idea assolutamente personale


La GABANELLI ha fatto domande lecite. Non nascondetevi come gli altri. ESSERE ONESTI E' DIFFICILE. Non rispondere inabissa il movimento.

ADRIANO G., Modena Commentatore certificato 20.05.13 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Mah... qualcuno, mooolto più saggio di me, un bel po' di anni fa diceva che "...guardi la pagliuzza nell'occhio altrui e non vedi la trave nel tuo occhio".

Saranno corrispettivi fatturati e debitamente dichiarati nei bilanci delle società. Pagamenti di spazi pubblicitari avvenuti, presumo, non certo con dobloni, diamanti o lingotti in oro.

Mi sembra un non-problema. Siamo in un libero mercato (per ora) e quindi credo che chiunque possa acquistare spazi pubblicitari sul blog.
Anche Report, probabilmente.

Se invece fossero denari incassati dal Movimento, allora, forse, qualche motivo di ritenere il Movimento dipendente da interessi particolari, credo che potrebbe esserci.

Gian A Commentatore certificato 20.05.13 19:14| 
 |
Rispondi al commento

La signora Gabanelli ha massacrato la gestione del patrimonio immobiliare pd ,le truffe ,le fondazioni e al M5s ha fatto una semplice domanda rispondetele con gentilezza e chiarezza !! fate chiarezza una bella figura e poi basta protestare contro tutto e tutti ,vi ho votato vi ho fatto votare da amici e parenti fate proposte e non proteste inutili,tirate fuori idee e lascite perdere il nano fra processi e l'eta' prima o poi sparirà !! Idee vogliamo idee concrete !

Sarah 20.05.13 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Si presentino bilanci e rendicontazioni chiari e trasparenti.
Il movimento può cadere e sarebbe una catastrofe per l'Italia perchè non ci sarà una seconda occasione.

gennaro s. Commentatore certificato 20.05.13 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Ma riusciamo ad immaginarci le pressioni che ha subito la sig.ra Gabanelli in queste settimane? Immagino che ogni minuto le fosse rinfacciato che non fa inchieste, non indaga sul M5S perché è stata eletta qual preferita per il Quirinale, e parrebbe far torto... "ma come, non ti chiedi dove arrivano i soldi... e dove vanno i soldi del blog...".
Sotto pressione ha fatto un'indagine... un'indaginina... mah! neanche. Ha fatto qualche domanda, cui lo staff darà spero risposta meno sbrigativa di quella vista, pur non essendo amio avviso obbligato. Peraltro chi se ne frega da dove arrivano e dove vanno i soldi del blog? Se sono raccolti con il rispetto delle leggi... è un blog privato, no? La valenza politica dei contenuti del blog è tale perché vi è una valenza culturale... un blog che pari di medicine alternative raccoglie dei proventi, immagino... ma ha anche delle valenze politiche, nel senso che la politica può ispirarsi a quei contenuti. Il fatto che i contenuti siano tanti in un blog come questo, non sposta la questione.
Per me è un falso problema. Ormai il movimento è entrato come un virus nel sistema, che cerca di ribattere con le difese che ha. Ma non avendo mai avuto a che fare con questa malattia regisce in maniera scomposta... ridocolo, ad esempio Renzi che liquida il M5S come un politburo di controllori di scontrini, in tal modo spostando la definizione dei pentastellati da "eversori" a "incapaci" e perdipiù inutili. Ma non parlare può essere anche meglio che insultare. Ma è una terapia che non avrà alcun effetto. Verranno spazzati via o dovranno cambiare. Saluti a tutti. Massimo Paolini. Brescia

Massimo Paolini 20.05.13 19:11| 
 |
Rispondi al commento

nessuno dico nessuno , dei compagni pd ha fatto menzione dei sildi che alcuni senatori e deputati riscuotono mensilmente dalle lobby del tabacco e del gioco.!!CAZZO LE IENE DEVONO SMETTRELA DI COPRIRE LE FACCE DI CHI DENUNCIA!! E DEVE DENUNCIARE IN PRIMA PERSONA IL PERSONAGGIO INTERVISTATO bortaborse o qualsiasi cosa d'altro! compagni avete rotto il cazzo fate le vergini e non avete piu' nessun pertugio che non sia stato gia' violato. VERGOGNATEVI!

stefano taglione, occhiobucato@yahoo.it Commentatore certificato 20.05.13 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro STAFF....

VIchiedo solo di pubblicare le fatture dei vari pagamenti del tour elettorale...grazie ...non mollare un passo!!!!

gennaro vendemini 20.05.13 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Porca miseria, tutti i partiti utilizzano giornali pagati con soldi nostri, la televisione di stato con tutti i suoi dipendenti è pagata coi soldi nostri ed è a servizio dei partiti. Il blog vive come tutti i blog coi soldi della pubblicità. Prima che Beppe entrasse in politica il blog era uno dei più frequentati al mondo. Beppe non aveva certo bisogno del movimento per arricchirsi: bastava facesse quello che aveva sempre fatto e fatto bene....In Italia gli editori mendicano aiuti statali e fanno chiudere riviste e testate giornalistiche per incapacità. Se Casaleggio è un editore brillante onore a lui. Vuol dire che quello che pubblica ha un interesse per il pubblico dei lettori.Il comune di Milano per il suo sito ha speso circa 300.000 euro. Tutta questa macchina ha un costo elevato che, sottolineo, non grava sulle spalle dei contribuenti ma è pagato dalla pubblicità. Basta contare i peli del culo a Grillo, grazie!

Andrea Rui 20.05.13 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Il blog si commenta da solo. Una domanda: perchè un cittadino dovrebbe finanziare MS5 quando il guru fa soldi con il sito che da voce al movimento?

donato guerini 20.05.13 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Ogni visita del sito è in relazione al Blog di Beppe Grillo o al movimento? Vale a dire, la pubblicità è vendibile in rapporto alle visite, più visite, più pubblicità. Inoltre, si accede al sito del movimento attraverso il blog, mi sembra. Io sono iscritto al movimento, però mi chiedo, come è possibile che il mio documento (passaporto) dopo almeno 4 mesi non sia stato verificato e non ricevo nessuna risposta ad una mia email? Ma questa è una altra faccenda...la domanda rimane, perchè non fare chiarezza? La trasparenza è importante, non basta dire che i proventi della pubblicità non finanziano il movimento, frase scontata, altrimenti si sarebbe detto e si saprebbe. Ma non si sapeva. Perchè non fare un discorso chiaro? E perchè capovolgere la risposta? Ci si chiede come è il meccanismo pubblicitario, in fin dei conti, da un lato si crea un movimento, ed è un bene, apprezzabile, da un altro al blog sono collegate attività pubblicitarie che producono introiti, il movimento accetta questo meccanismo che bilancia un impegno umano enorme...(sono ipotesi, anche se sono iscritto, non parlo certo in nome del movimento) e tutto diventa evidente. La risposta del post diventa quindi la risposta alla Gabanelli, se gli introiti non fluiscono verso il movimento, allora lo fanno verso lo staff. Le viste del blog avvengono in virtù di commenti e lettura...quidi diciamo che il movemento e i visitatori producono il potenziale pubblicitario. E qui, a mio avviso, nasta essere chiari e dire, va bene così, per noi. O al contrario.

Felice L., estero Commentatore certificato 20.05.13 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Le chiacchere stanno a zero la trasparenza è una sola non ci sono diversi livelli di trasparenza.

Vorrei vedere le fatture degli acquisti, anche per poter proteggere il movimento, perchè se lo staff dovesse acquistare qualcosa, in buona fede, da una ditta che magari fa capo alla mafia, io o altri utenti, potremmo avvisare, qual'ora sapessimo chi c'è dietro quella azienda.

La trasparenza serve anche a questo, come difesa.

Non mi è piaciuta la reazione di Gianroberto.
Anche lui non può sempre scappare, ha scelto di imbarcarsi in questo viaggio si assuma la responsabilità di non lasciare dubbi e ombre sul nostro movimento.

in ogni caso noi del movimento 5 stelle,attendiamo speranzosi:

Un servizio di REPORT, dedicato ai costi della RAI e alla gestione politico mafiosa dell'azienda.

Trasparenza sui bilanci e gli appalti delle società esterne, che collaborano con le TV di stato.

I metodi e quindi, come vengono scelti e selezionati i conduttori televisivi,gli autori, i registi i costumisti i truccatori e più in generale tutto l'organico RAI.

Esistono concorsi pubblici ? Cosi come si vede nel film di A.Sordi "i Complessi" ?

Come avviene la scelta di un programma rispetto ad un altro? Quanto c'è di vaticano nella RAI ? ecc.

Quanto ci costa tenere in piedi questa gigantesca macchina del consenso politico?

Fazio chi lo scelse per condurre Che tempo che fa?

Floris come è stato scelto.

Gerardo Greco perchè è stato preferito ad altri ?
Quali sono i parametri di giudizio del direttore Vianello ?

E questo vale per tutti gli altri.

Preghiamo quindi,REPORT e tutta la sua redazione a svolgere una super inchiesta su MAMMARAI !

Grazie.


lucifero 20.05.13 19:03| 
 |
Rispondi al commento

MA CHE VE NE FREGA DI quanto guadagnano Grillo e Casaleggio? Vi deve importare che i loro guadagni siano leciti. Se non volete farli guadagnare non venite sul blog, andate sul sito di repubblica o L'unita' a far guadagnare loro.
Ps. se non clickate nei banner NON c'e' guadagno!
Domanda: e' l'unico sito in Italia che ha la pubblicita' ?
Ricordo che il sito ufficiale del m5s e' www.beppegrillo.it/movimento ED E' SENZA PUBBLICITA'

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 20.05.13 19:01| 
 |
Rispondi al commento

La Gabbanelli ha posto un problema. Dove vanno a finire gli introiti pubblicitari del Blog ??
A finanziare la gestione del Blog ?
Lasciando anche un margine di utile ?
Per me nessun problema.
Ma non fornire risposte sarebbe molto peggio.

Carlo Nocentini, Firenze Commentatore certificato 20.05.13 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Noi siamo diversi dagli altri noi dobbiamo essere diversi, NOI DOBBIAMO DIMOSTRARE SEMPRE SENZA SE E SENZA MA CHE SIAMO PULITI E DIVERSI! E tutto ciò che ha detto la Gabanelli sia una spinta per noi a migliorarci e differenziarci dagli altri!

Beppe D., Roma Commentatore certificato 20.05.13 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Beh, questo sia di insegnamento a chi fra noi l'avrebbe voluta come Presidente della Repubblica..ricordatevi che lavora per la Casta..dice e denuncia fatti per i quali ha avuto il permesso di farlo...un'indagine vera e seria le avrebbe permesso di constatare la verità. Il Movimento comincia davvero a far paura a questa gentaglia.Cominciano a capire che il momento di ANDARE A CASA per loro sta arrivando e quindi ricorrono ad ogni mezzo per screditerci, colpendoci proprio attraverso le persone che stimiamo...Non molliamo...il Movimento è la soluzione.

rosanna raffo, taranto Commentatore certificato 20.05.13 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Sig.ra Gabanelli, mettere in cattiva luce gettando sospetti su persone e quindi su tutto il movimento 5S che io considero basicamente onesto sulla base di presupposti infondati non è soltanto sleale e irriconoscente verso una politica di trasparenza comunque sempre condotta da attivisti volontari ma farlo in un momento di elezioni amministrative locali è per me pure scorretto. Avrebbe dovuto ricordare in trasmissione la donazione di ben 400.000 euro al comune di mirandola. Il blog di Beppe Grillo è stato già detto è privato ed i proventi pubblicitari rientreranno quantomeno in bilanci societari sottoposti ad imposizione fiscale, almeno spero. Distintamente Suo.

Franco Rattone, Biella Commentatore certificato 20.05.13 18:59| 
 |
Rispondi al commento

MA NOI DOBBIAMO RENDERE CONTO A QUESTA GENTAGLIA DI PARTITO???MA CHE VADANO DALLE CASTE E SI FACCIANO FARE I CONTI DEI FURTI DI 20 ANNI DI MAL GOVERNO POI FORSE E PER FAVORE FACCIAMO VEDERE I CONTI DEL BLOG,MA QUESTI SONO PROPRIO LECCACULI DI PROFESSIONE...

deu seu (gundar), cagliari Commentatore certificato 20.05.13 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,

visto che onestamente questo Blog e' il collante del M5S credo che una risposta un po piu' strutturata e precisa andrebbe data.

Basterebbe dichiarare che gli introiti pubblicitari, pari ad XXX, sono interamente usati come pagamento per la Casaleggio SPA per la gestione tecnica del blog e i suoi costi vivi.

Sono un tecnico anche se non esperto di Web, ma credo che un server che regga il numero di contatti che questo sito sopporta da solo costi una certa dose di denaro.

Pierino G., Genova Commentatore certificato 20.05.13 18:53| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi anche questo è un problema di conflitto di interessi! Non capisco il commento dello staff: questi soldi non vanno al movimento...Peggio direi io!! Perchè se vanno a singoli, questi sfruttano la valenza politica del blog, per interessi personali (soldi), cioè guadagnano con questo! E si chiama conflitto di interessi! Davvero non capisco come si faccia a non comprendere il problema, e soprattutto a ricevere risposte di questo tipo dallo Staff...che in questo caso non mi sembra molto lucido nella difesa...poichè la difesa costituisce di per sè un auto-attacco!!!

Daniele Vernieri, Trieste Commentatore certificato 20.05.13 18:51| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

non ho nessun dubbio che chi gestisce la cosa del movimento operi in buona fede. di questo ne sono certo.

tuttavia se lo staff applicasse una trasparenza pressoché totale di tutti gli atti, il Movimento ne guadagnerebbe tantissimo in immagine e non presterebbe il fianco a certe (legittime) critiche

Simone90 P. Commentatore certificato 20.05.13 18:50| 
 |
Rispondi al commento

la gabanelli fa il suo lavoro... è ovvio che il movimento deve dare più garanzie di trasparenza rispetto ad altri partiti.. più che essere ovvio, è giusto... il senso del movimento è quello.. quindi diamo le risposte che vogliono (giustamente) e così facendo rafforziamo ancora di più la credibilità del movimento, e magari anche gli scettici voteranno il movimento.. non facciamo passi falsi in queste cose... dobbiamo restare pulitissimi.. anche perchè le persone che non sono assetate di informazione, prendono per buono solo alcune notizie.. per esempio il lavoro reale che svolgono i parlamentari viene preso poco in considerazione.. quindi continuiamo a perfezionare il movimento e andiamo avanti...

Andrea Demontis (th), mandas Commentatore certificato 20.05.13 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo, essendo un movimento nato da poco tempo rispetto a partiti presenti sulla scena nazionale ormai dall'era mesozoica, il M5S viene messo quotidianamente alla graticola, a volte in maniera disgustosa, a volte per pura e semplice cronaca (il caso della puntata di Report, a mio modesto parere, rientra in questa categoria).
L'unica soluzione per non essere messi all'angolo e porre fine a critiche di questo genere è continuare con la trasparenza e la coerenza che finora, esclusi casi sporadici, il M5S ha saputo dimostrare ai suoi elettori e non, e saper rispondere alle critiche, che a volte possono essere anche costruttive, con la dovuta professionalità.
Avanti così, M5S !!!

Sandro Devescovi Commentatore certificato 20.05.13 18:49| 
 |
Rispondi al commento

L'immagine di CASALEGGIO che respinge la giornalista di report, del Ns senatore che l'attacca verbalmente, mi ha ricordato Verdini, i vari amm.ri delegati LADRI che si fanno negare e non rispondono. Per favore abbiamo fatti tutti tanta fatica x essere qui, non mescolatevi con i ladri. RISPONDETE ALLA GABANELLI ... per favore

ADRIANO G., Modena Commentatore certificato 20.05.13 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Alle domande e alle critiche bisogna rispondere altrimenti si diventa uguali agli altri: invece di rispondere, si contesta la domanda.

paolo r., verona Commentatore certificato 20.05.13 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Al link http://www.beppegrillo.it/movimento/donazioni/ si trova l'elenco delle donazioni della campagna elettorale, i nomi non sono espressi integralmente per questioni di privacy, credo. Per quanto riguarda il blog ho sentito dire a Beppe , tante volte, che chiunque può andare alla camera di commercio di Genova e richiedere/vedere i conti , cioè è sempre stato tutto pubblico e accessibile , questo è vero ? io non me ne intendo, ma se è così , cosa sono tutte queste chiacchere a vuoto ? qualcuno vads alla camera di commercio ..... no ?

silvia C. 20.05.13 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Un partito Non ha bisogno di soldi, basta un programma elettorale che piaccia alla gente, e i cittadini eletti ( parlamentari) che mantengano fede a tale programma.

ven zaneln 20.05.13 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Per una maggiore trasparenza, sarebbe opportuno pubblicare i guadagni del blog di Beppe Grillo, e dettagliare entrate ed uscite, d'altronde è il principale mezzo di propaganda del movimento, non è giusto che ci siano lati oscuri in questa vicenda! altrimenti che si faccia un blog per il movimento, e solo da quello passino le notizie, le informazioni etc. relative al movimento, per non destare sospetti su eventuali interessi privati in questa grande operazione "politica" della quale Grillo è ispiratore e portavoce!trasparenza al primo posto! grazie!

paolo scibetta (paolo-ps82), palermo Commentatore certificato 20.05.13 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non siete tenuti a farlo, ma penso che pubblicare i proventi del blog (ed i costi) chiuderebbe molte bocche

F. T., Firenze Commentatore certificato 20.05.13 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Mesi fa un mio commento che diceva "i troll non cliccano sulla pubblicità"

FU CENSURATO

ora la nostra ex candidata alla presidenza della repubblica ha messo una questione ben più pesante del mio commento.

CENSURATE ANCHE LEI!!!

Uno Qualsiasi, Milano Commentatore certificato 20.05.13 18:41| 
 |
Rispondi al commento

vai grillo non mollare mai..

roberto mazzali 20.05.13 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Mi sto iniziando a stufare di tutte queste chiacchiere sui soldi si soldi no, imu, bunga bunga, ma etc.
Perché non si inizia a dare indicazioni precise su cosa tagliare per avere le risorse da destinare al lavoro ed alla cassa integrazione? Dove è la piattaforma liquid feedback?tre mesi quasi dal voto e l'unica cosa fatta è il rinvio dell'imu a settembre, mentre ce ne sarebbero di cose da fare prima!
Io non ho votato il movimento perché non si sporcasse le mani non facendo nulla! L'ho votato per presentare tante proposte che arrivano da persone normali ma competenti nel proprio campo, però non lo si fa ascoltando solo il verbo evangelico di Grillo: manca la piattaforma liquid feedback, perché ora il cittadino non ha alcuna voce in capitolo!

Giulio 20.05.13 18:39| 
 |
Rispondi al commento

No no, fermi tutti. Non è così. E non ci sono opinioni in merito, altrimenti cominciamo anche qua con l'ideologia un tanto al chilo. Qualunque porcheria fanno gli altri e' una porcheria, quelle dei nostri amici hanno altri nomi.
La Gabanelli ha posto una domanda lecita. Stra lecita.
Il punto di riferimento del M5S è il non statuto.
Vi invito a riguardarlo.
http://www.beppegrillo.it/iniziative/movimentocinquestelle/Regolamento-Movimento-5-Stelle.pdf
All'articolo 1 si dice, CHIARAMENTE, che La “Sede”
del “MoVimento 5 Stelle” coincide con l’indirizzo web www.beppegrillo.it.
Quindi, essendo il blog la sede del movimento cinque stelle è corretto che si faccia la domanda: dove vanno a finire i soldi della pubblicita' del Blog.
Attenzione, poi si puo' dire che vanno tutti nelle tasche di tizio, caio, sempronio, e nessuno mette in dubbio che sia legittimo.
Ma la domanda è lecita e la risposta sarebbe gradita.

Alessandro Alfonso 20.05.13 18:36| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Anche se il M5S si finanziasse con la pubblicità e se anche qualcuno ci guadagnasse, NON sono soldi pubblici........non me ne frega niente...

Daniele Pizzoli 20.05.13 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Io non credo che la Gabanelli volesse attaccare il M5S. L'ho visto più come un velato suggerimento a rendere trasparenti i proventi della pubblicità sul blog, perchè, come ben si può dedurre da molti commenti, alla gente piacerebbe saperlo, e questo gioverebbe al movimento.

Anna Fideli, Olbia Commentatore certificato 20.05.13 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è un giorno dove non viene passata una notizia creata appositamente per distruggerci, per zittire la voce di chi si è rotto le palle di questi cialtroni...Oggi salta fuori la proposta della finocchiaro,dalla poltrona pluriennale e marito rinviato a giudizio, per truffa aggravata e abuso d'ufficio. Non so, forse stanno tentando in tutti modi di far scorrere del sangue ed incolpare Grillo? Questo succede a ridosso del comizio di Roma a piazza del popolo...meditate!

conrad l., taranto Commentatore certificato 20.05.13 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Beh, c'è una lista lunga Kilometri delle donazioni ricevute in campagna elettorale. Non se ne sono accorti ? devo mandare una Raccomandata AR per dire che ho inviato 50 Euro assieme ad altre migliaia ? Mi sembrano domande un poco velenosette Donna Gabanelli, per il resto, non facciamo sconti a nessuno e neppure a noi stessi. Bene così. Quanto al Blog di Beppe Grillo ... beh, non mi ha mai chiesto un'Euro. Incredibile, neppure così vi va bene ?!? :-)

LuigiVis 20.05.13 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Gli elenchi dei finanziatori vanno pubblicati.

Con le cautele del caso per la privacy, certamente, ma vanno pubblicati.

Lo esige la trasparenza alla base dello spirito che ha spinto alla creazione del Movimento Cinque Stelle.

Per quel che serve, do il mio consenso alla pubblicazione del mio nome, avendo contribuito con microdonazioni, come molti altri, alla campagna elettorale nazionale del M5S.

alberto arnoldi 20.05.13 18:31| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate ma report non ha pubblicità ??? chi cazzo gli ha mai rotto i coglioni a lei e alla Rai che poi prendono soldi pubblici!!!

Iacopo gori 20.05.13 18:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Allora ne consegue che la base e gli attivisti pagano e Grillo e Casaleggio guadagnano.. contenti voi

Alida N. Commentatore certificato 20.05.13 18:31| 
 
  • Currently 2.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Speriamo di non dimenticare che Grillo per fare politica ha lasciato il suo lavoro, e quando leggo certi post mi viene da pensare che se lui ci manda tutti a quel paese l'Italia se ne va a ramengo. Mi chiedo se uno come Beppe Grillo l'Italia se lo merita....

Anna Fideli, Olbia Commentatore certificato 20.05.13 18:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO VOTO E VOTERO' M5S

REPORT, GABANELLI, CASALEGGIO, e GRILLO

La GABANELLI dovrebbe rispondere al fatto
che la RAI , e quindi REPORT, oltre a prendere i soldi dal CANONE,riceve i soldi dalla pubblicità. PERCHE' ?
Ma non è di mio interesse perchè penso che la GABANELLI svolga un ottimo lavoro.
Così, per lo stesso motivo, non mi interessa quanti soldi guadagni CASALEGGIO e GRILLO con il BLOG.
E non mi interessa quanto guadagna la GABANELLI
con REPORT.
In regime di MERTOCRAZIA per me potrebbero quadagnare l'impossibile.
Ciò che poi mi interessa non è il mezzo,ma il fine.
Ma, mentre CASALEGGIO è un imprenditore e quindi lavora con i propri investimenti, la GABANELLI
lavora con i nostri soldi.
Se vogliamo essere pignoli,è la GABANELLI che dovrebbe dichiarare i suoi introiti e quelli di REPORT, e non CASALEGGIO-GRILLO ed il loro BLOG.
Non capisco questa esigenza di "TRASPARENZA"
da parte di REPORT e la GABANELLI.


Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato 20.05.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non vedo niente di male nel dichiarare l'entità degli introiti, delle spese e rendere trasparente anche il flusso economico del blog.

In fondo il blog sta facendo le veci (e piuttosto malino a mio parere) del
PORTALE INTERNET per la democrazia dal basso, e non vedo l'ora che parta, ed il blog ha quindi una responsabilità anche politica non da poco.

Se, giustamente, chiediamo ai nostri portavoce in parlamento la massima trasparenza sui rimborsi e le spese perchè non dovremmo fare altrettanto con il blog?

Mi sta anche bene che ci sia un profitto, ma così come conosciamo i profitti dei nostri portavoce dovremmo conoscere anche quelli di Beppe (che comunque ringrazio!!!)

Maurizio G.C. Commentatore certificato 20.05.13 18:27| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mi pare che Report abbia fatto niente altro che il suo dovere di informazione indipendente. Non vedo motivi di essere piccati con la Gabanelli. Ha fatto delle domande ed ha espresso anche comprensione per la confusione che circonda il M5S vista l'inaspettata crescita. E poi, se ci sono delle critiche perche' mai prendersela, a volte sono positive e possono essere usate costruttivamente altre volte non servono a nulla. That's life !

Walter D., New York, USA Commentatore certificato 20.05.13 18:26| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 27)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera la Gabanelli non ha fatto nulla di illeggitimi ha solo espresso un giusta domanda: " chi sono le persone che finanziano il movimento"; il chè da elettore cinque stelle spero sia il prima possibile nero su bianco dal movimento.
Forse non l' hanno ancora fatto per mancanza di tempo o un piccola disorganizzazione.
Francamente non capisco tutte queste inutili discussioni circa la gabanelli e il m5s. A me di quello che ho visto ieri sera, quello che mi fa girare i coglioni è il fatto che le fondazioni dei parlamentari prendono delle donazioni che poi possono essere detratte al 100%, non dichiarano niente, non rendicontano niente e per il fisco non esistono.
Capite una cosa se io privato faccio una donazione ad Emergency posso scaricare dalle tasse fino al 70% della donazione. Se dono gli stessi soldi alla fondazione di un politico posso scaricare il 100%.
Cioè il privato dona soldi al politico per ingraziarselo, il politico usa quei soldi per le campagne elettorali(se non se li fotte proprio tutti) e lo stato non incamera le tasse per un ammontare pari alle donazioni stesse. Cioè non è altro che un ulteriore finanziamento pubblico mascherato. Intanto l' importo delle donazioni lo andiamo a ripianare noi con le tasse. Nessuno si lamenta di questo, ma del fatto che M5S non ha ancora rendicontato tutto, spero che lo faccia, ma sicuramente si distingue dai partiti. Incazzatevi per questo nuovo tipo finanziamento pubblico "ai politici" che sono le fondazioni.

angelo nigro 20.05.13 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Anche se ci guadagnasse solo Grillo con il blog a me andrebbe bene! Non è giusto che lui si prodighi in lungo e in largo e venga attaccato quotidianamente anche nel privato, senza aver riscontri economici. I soldi non sono un male. Darli ai ladri che ci hanno rovinato e continuano a farlo e' male!!!! E demenziale!!! Il blog mi offre un servizio che leggo quotidianamente e come tutti i blog ha delle entrate... Che male c'e'? lavoro=guadagno onesto.....i farabutti della casta invece li rubano bellamente...rubare= privarmi dei miei soldi. I farabutti li pago in busta paga ogni mese x un servizio che non offrono, non sanno offrire e non vogliono offrire !!! Questo e' il Grande fastidio!!!!

Sara Canzi 20.05.13 18:26| 
 |
Rispondi al commento

La Gabanelli da brava serva del cda RAI vi ha tirato lo stesso agguato che aveva fatto a di pietro....altro che presidenza della repubblica a una così....

Daniele Marmorato 20.05.13 18:26| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ma le entrate come vengono e da chi utilizzate? Quante sono?

Fabrizio Camellini 20.05.13 18:25| 
 |
Rispondi al commento

azzerare da subito lo stipendio del presidente della repubblica.

Salvatore Cerbone, casalnuovo di Napoli Commentatore certificato 20.05.13 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Ma scusate.

Non vi basta il post della Palestra di Mirandola?

Quello chiude definitivamente il discorso.

Non mi interessa cosa o quanto guadagna Grillo e Casaleggio. Mi interessa che non si fottano i nostri soldi, ma anzi che li usino come nel caso di Mirandola!!!!

Questo è quello che a noi interessa e basta!!!

Luca L., Lecce Commentatore certificato 20.05.13 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Gravissimo ma prevedibile un colpo basso come questo, non hanno dignità ma dimostrano di essere parecchio in difficoltà. Noi (PD meno L) non votiamo l'ineleggibilita del nano fallito e voi (PDL) votate questa ennesima porcata, per favore sennò scompariamo. Fanno schifo!

Giovanni faillaci 20.05.13 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è niente di male se il blog, che immagino avrà costi importanti, recuperi e anche guadagni dalla pubblicità. Non sono rubati ne tolti dalle tasche dei cittadini. Io ho fiducia in questo movimento, supposizioni e illazioni varie mi lasciano del tutto indifferente. Guardiamo i fatti politici e basta!

Susanna Marchioro 20.05.13 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Ma scherziamo?
Il M5S rifiuta i soldi *pubblici*.
Il blog di Beppe Grillo è uno dei più influenti in Italia e citato tra i più influenti al mondo, c'è dietro il lavoro di tantissime persone, è gratuito per tutti gli utenti e dovrebbero rifiutare i banner pubblicitari? E chi lo paga???
A me non interessa nulla di ciò che Casaleggio guadagna col suo lavoro.
Mi interessa il lavoro che stanno facendo come M5S, i cui rappresentanti sono pagati coi soldi pubblici (Casaleggio no, almeno che io sappia - e se lo fosse allora sì che sarebbe grave), che è ottimo.

Stefano Mambretti Commentatore certificato 20.05.13 18:22| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

allora in modo semplice ragazzi...il blog è privato ed è utilizzato per l'informazione, tanto quanto fanno i mezzi di informazione degli altri partiti( esempio unità che come potete vedere ha tutte le sue pubblicità come il blog), però a contrario di quelli non prende nemmeno un euro di finanziamento pubblico...
quindi i proventi immagino siano della casaleggio e associati come è giusto che sia..
mentre il sito del movimento come possiamo vedere tutti essendo proprio del movimento politico non ha nessun tipo di pubblicità e su quelle pagine non ci sono quindi guadagni...
quindi non vedo il problema
(se non volete tra l'altro vedere le pubblicità esistono millemila programmi per bloccarle)

Andrea P. Commentatore certificato 20.05.13 18:21| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

io sono dell'opinione che se il blog riesce a guadagnare grazie al movimento i soldi devono rimanere al movimento e non andare a Casaleggio!!!

roberto galimberti Commentatore certificato 20.05.13 18:21| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sentite quello che stanno dicendo dalla d'Urso.....Grillo senza programma critica e basta!!!!! Non sanno quello che dicono....se non hanno letto i nostri punti non parlassero! Questo e' terrorismo televisivo.....ci vogliono affondare!!! Vergognatevi!!!!!!!

Enrico Mastroiaco 20.05.13 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Staff,

dove si possono trovare le fatture della campagna elettorale? E i nomi dei finanziatori?

Grazie

Lorenzo P. Commentatore certificato 20.05.13 18:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che scemenze! Il blog è di Grillo ed è costato parecchio, l'ha messo in piedi Casaleggio a spese sue, non coi soldi degli attivisti!!! Ovvio che come imprenditore ne avrà un ritorno (pubblicità), ma senza il coraggio di questi 2 (Grillo e Casaleggio) non avremmo nessun movimento e saremmo ancora ostaggio dei partiti, a votare il meno peggio sentendoci poi traditi, come al solito. Grillo non si è mai risparmiato e certo non si arricchisce con le esigue donazioni dei sostenitori. Stiamo discutendo di lana caprina. E intanto il Pd prova a metterci al bando con la fregnaccia dello statuto non pubblicato sulla GU: questo sì che è grave!

Camilla Bottaro, Fonte Nuova (RM) Commentatore certificato 20.05.13 18:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco la risposta del gruppo parlamentare M5S alla Camera, al programma Report. (fonte: Facebook ufficiale M5S Camera)

----

Con riferimento alla puntata di ieri sera del programma "Report", a cura di Milena Gabanelli, il gruppo parlamentare del M5S alla Camera informa di non aver ricevuto alcuna richiesta da parte della redazione, relativamente all'organizzazione del gruppo comunicazione e alle connesse spese.

Altrimenti, con piacere avremmo collaborato in nome della trasparenza che noi professiamo e che un programma come Report dovrebbe perseguire nella ricerca della verità. Avremmo informato i giornalisti che nello statuto vigente del gruppo Parlamentare del MoVimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati si riporta:

Il piano di composizione e funzionamento del gruppo Comunicazione sarà presentato e approvato dall'Assemblea, che delibererà sull'assuzione dei singoli addetti ai sensi dell'art.17 e determinerà l'entità dello stanziamento di cui al comma successivo.

Ne consegue quindi che è solo l'assemblea dei parlamentari, sovrana nel gruppo del MoVimento 5 Stelle, a decidere sia l'assunzione degli addetti proposti da Beppe Grillo, sia l'entità dei fondi da stanziare. Entità che al momento ammonta a circa un decimo della somma a disposizione del gruppo per l'organizzazione degli uffici.

Invitiamo quindi la redazione di Report, la prossima volta, a rivolgersi direttamente a chi può fornire tutta la documentazione legale anziché fidarsi di voci di corridoio.


Io vado contro corrente. Se gli introiti del blog sono leciti e non vengono usati per fare politica non vedo il motivo per cui bisogna ledere la privacy di Beppe Grillo e dello staff. I soldi che vengono usati per fare politica sono tutti rendicontati compresi quelli di ogni singolo eletto, più di così è un'esagerazione!

Giulio 20.05.13 18:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo The Man!!!!!!!

Sei il Migliore!!!!
Non mollare e grazie di tutto!!!
Indiscutibilmnte UN GRANDE!Forzaaaaaaa

Andrea R., Torino Commentatore certificato 20.05.13 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Il blog esiste da molto tempo prima del Movimento, ed é stato sempre seguitissimo, Grillo tramite il duo blog ha dato ampia vidibilitá al movimento.
Indagine inutile.

jules bonnot 20.05.13 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il blog è stato costretto a mettere la pubblicità, per finanziarsi, ci sono persone dietro che ci lavorano, in passato si sono cercate diverse forme di finanziamento come 10 libri di adagio se non erro a 30 40 euro... Ci furono solo 600 adesioni e quindi giustamente si è deciso di usare la pubblicità anche se io non la sopporto.

Steven H. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.13 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentile Staff,
Vorrei cortesemente invitarvi a pubblicare i dettagli degli introiti pubblicitari del blog. Non è un atto dovuto ma un gesto di trasparenza che gioverà al Movimento.

Cordialmente,

Paolo Aranha

Paolo Aranha Commentatore certificato 20.05.13 18:15| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo video non rappresenta affatto una risposta ai precisi rilievi e alle precise richieste di chiarimento del servizio di Report.

Christian Dalenz Commentatore certificato 20.05.13 18:15| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

E' BASTA UNA DOMANDA DI RAITREREPORT PER FAR SCOMPARIRE L'ITALIA DEI VALORI, SPERO CHE NON VOGLIAMO FARE LA STESSA FINE NON RISPONDENDO IN MANIERA ADEGUATA. DOVE VANNO I SOLDI DEL BLOG? QUANTO CI GUADAGNA CASALEGGIO?
IL DETTAGLIO DELLA FATTURE CI SONO O NO IN RETE? SE NO, QUANDO LI METTIAMO IN RETE VISIBILI A TUTTI?

ROBERTO MAFFI, PIACENZA Commentatore certificato 20.05.13 18:15| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho appena finito di vedere, su youtube, il servizio di ieri sera di Report, che avevo perso e sul quale ho letto tante proteste.
Non ci vedo nulla di scandaloso: una ex che, come succede sempre, sputa veleno, senza considerare che lei non significa nulla se non dietro Grillo;
un modo TRASPARENTISSIMO di finanziare il blog;
un modo ANCORA PIU' TRASPARENTISSIMO di finanziare il MoVimento (altro che tutto il marciume degli altri);
una giornalista seria che, purtroppo, (e si vedeva anche dall'espressione del volto) ha DOVUTO dire la stessa frase detta dallo pseudo-leader Renzi (e quindi fotocopia), sicuramente sotto minaccia di allontanamento (per difendere l'indifendibile PD).
Che dire? Sarebbe stato meglio per lei accettare di diventare PDR e non stare al soldo di quattro ladroni.
Comunque fiero sempre (e dopo questo servizio ancora di più) di aver votato M5S, l'unico TRASPARENTE.
E ricordate, come ha detto Beppe al giornale METRO: Chi vota il MoVimento diventa il MoVimento!

Luca L., Lecce Commentatore certificato 20.05.13 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Ti adoro!
Vi adoro... siete grandiosi!!!

Magda Cacciatore 20.05.13 18:14| 
 |
Rispondi al commento

ma che bello: i fessi persuasi e contenti finanziano sempre qualcosa che non gli appartiene e si fanno prendere sempre per il culo da qualcuno, prima era la casta, adesso un genovese milionario. beppe, mavaffanculo!

http://www.facebook.com/lamagagnadelgrillo


LA TRASPARENZA VALE PER TUTTI, A MAGGIOR RAGIONE PER NOI

alberto1 P., VERONA Commentatore certificato 20.05.13 18:14| 
 |
Rispondi al commento

E mi sembra giusto.
I proventi del blog immagino servano a pagare infrastrutture e persone che lavorano sul e per il blog (Beppe incluso).
Al parlamento distraggono centinaia di milioni di soldi pubblici e questi fanno le pulci a noi ...
Ma andate ...

Paolo C., Milano Commentatore certificato 20.05.13 18:12| 
 |
Rispondi al commento

La D'Urso su canale 5 sta eseguendo gli ordini del nano

Francesco A 20.05.13 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Quindi gli introiti del Blog vanno in tasca a chi? A me non interessa se vanno a Grillo o Casaleggio e Valter LaPesca ma se pretendiamo trasparenza da tutti dobbiamo essere i primi a darla, no?

Alessandro Garbuio 20.05.13 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe .. non vedo l'ora che sia pronta la piattaforma in rete del movimento 5 stelle ... stanno andando benissimo i nostri cittadini .. e tu .. tu sei veramente un grande ... grazie per tutto ciò che fai .. nessuno dimenticherà tutto ciò che stai facendo per gli italiani

Maurizio Esposito 20.05.13 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo ha messo a repentaglio la propria sicurezza personale e quella della sua famiglia per avere intrapreso una battaglia etica, politica e morale. Ci ha messo di suo, la faccia e l'anima. E i nemici pronti sono accorsi come arbitri per un imperdonabile fallo. Finanche la mafia non ha mancato di risparmiargli qualche minaccia. In questo Paese in svendita, chi tenta di riportare in superficie un rivolo di speranza viene interpretato e mai ascoltato. L'auspicio è di vedere moltiplicarsi all'ennesima potenza i guadagni onesti creati dal seguitissimo blog di Grillo. Un business privato e non una fondazione. Un prodotto online e non il parassitismo ai danni dei contribuenti esercitato con abile maestria da soggetti che si assumono impropriamente la legittimità di un inopportuno prestigio.


Beppe va benissimo che qualcuno faccia impresa sul blog, ma siccome è un'attività collegata al moVimento, per trasparenza devi rendicontare le entrate. Delle spese e del guadagno non ci interessa, ma devi rendicontare le entrate con i nomi, sempre per il discorso di sapere chi finanzia la politica.

stefano ., roma Commentatore certificato 20.05.13 18:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un DDL a firma FINOCCHIARO-ZANDA, presentato al Senato, SBARRA la STRADA del voto a quei soggetti senza personalità giuridica e senza statuto pubblicato sulla gazzetta ufficiale. In pratica scatterebbe il DIVIETO per tutti i MOVIMENTI come quello di BEPPE GRILLO .COPIO-LEGGO-INCOLLO http://www.repubblica.it/politica/2013/05/20/news/ddl_finocchiaro_-_zanda_vietare_movimenti_alle_elezioni-59214602/?ref=HRER1-1
ECCO COSA SANNO FARE QUELLI DEL PD!!ORA DOBBIAMO CONDIVIDERE E DIFFONDERE TUTTO!!!SUBITO !!AVETE CAPITO???QUA E' GUERRA!!!GUERRA!!!O LA DEMOCRAZIA O LA RIVOLUZIONE ARMATA!!!ADESSO DOVETE VOTARE QUESTO CAZZO DI COMMENTO PER IL BENE DEL MOVIMENTO!!!CAPITO???VOTATE SUBITO


Quello che la Gabanelli chiedeva, era: DOVE VANNO I SOLDI DEL BLOG ? Non mi sembra abbia fatto o detto chi sa che, come fa con tutti, ha fatto un servizio sui partiti fra le varie puntate di REPORT, e lo ha fatto anche per M5S, non mi sembra una cosa contro nessuno. Fa bene il suo lavoro, ci vorrebbero molti giornalisti così.

daniela battistuzzi, Godega s. u. (TV) Italy Commentatore certificato 20.05.13 18:08| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invece, visto che si è scelto che questo è il motore unico del MoVimento, quei soldi dovrebbero essere gestiti dai parlamentari e dai militanti. Oppure utilizzati per finanziare le attività politiche o di beneficenza. Altrimenti si utilizza il megafono politico e la visibilità mediatica dovuta ai successi del moVimento per finanziare uno o più privati che gravitano attorno al blog.

Luca Minetti, Latina Commentatore certificato 20.05.13 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La chiarezza e la TRASPARENZA della risposta mi lascia sgomento. IO i SOLDI li ho messi e VOI avete promesso di dettagliare le spese ... e' ora che vi compriate uno scanner

ADRIANO G., Modena Commentatore certificato 20.05.13 18:06| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori