Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Doppi incarichi ostinati

  • 269


delrio_letta.jpg
"I sindaci del pd (menoelle, ndr) Delrio e Zanonato sono stati nominati ministri. Delrio ha detto che non ha nessuna intenzione di dimettersi, e vuole continuare a fare il primo cittadino di Reggio Emilia. Per corrispondenza. Come se la città non avesse bisogno di essere amministrata! Ha detto che è anche disposto a rinunciare agli 80 mila euro di stipendio di sindaco (da ministro dovrebbe prendere quasi 200 mila euro lordi all'anno). Tuttavia, visto che questi politici amano i cavilli, gli ricordiamo che l’articolo 13, comma 3, del decreto legge n. 138 del 2011 come convertito in legge n. 148/2011, dispone "che le cariche di deputato, senatore, parlamentare europeo nonché le cariche di governo (Presidente del Consiglio dei Ministri, Ministri, Vice Ministri , Sottosegretari di Stato e commissari straordinari del Governo), sono incompatibili con qualsiasi altra carica pubblica elettiva di natura monocratica relativa ad organi di governo di enti pubblici territoriali aventi, alla data di indizione delle elezioni o della nomina, popolazione superiore a 5.000 abitanti." Che è appunto il caso dei due sindaci di Reggio Emilia e di Padova." Matteo Olivieri

2 Mag 2013, 11:38 | Scrivi | Commenti (269) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 269


Tags: Delrio, doppi incarichi, ministro, sindaco

Commenti

 

Salve,
sono Giovanni di Brindisi 64 anni,
sono un Tecnico e ho scelto di seguire il MoVimento 5 Stelle perché riconosco nel Movimento
L’onestà vera,
La correttezza vera,
La coerenza vera e
La sincerità vera.
Inoltre desidero precisare che sono un nuovo iscritto e Attivista del M5S da marzo 2012, ho voluto rimettere la faccia perché credo, desidero e voglio dare ai miei figli e nipoti
un futuro migliore,
un futuro sano,
un futuro onesto,
un futuro corretto,
un futuro trasparente,
un futuro coerente
un futuro sincero,
Per la cronaca,
non conosco e non ho mai visto Grillo, lo sto seguendo ciecamente da marzo 2012 ma credetemi, sono convinto che oggi e domani solo con BEPPE GRILLO e tutto il M5S e tutti uniti iscritti, simpatizzanti e attivisti, L’ITALIA E IL POPOLO ITALIANO SI RIPRENDERA’ LA DEMOCRAZIA CHE OGGI CI STA MANCANDO A TUTTI I LIVELLI TROPPI PARTITI E TROPPA PARTITOCRAZIA INUTILE MA UTILE SOLO A LORO I TRUFFALDINI E LADRONI DA SEMPRE.

Si, ai miei figli e nipoti e a tutti gli uomini di buona volontà voglio dire una cosa,
di seguire non solo Beppe Grillo ma tutto il M5S con tutti i Parlamentari,
iscritti,
simpatizzanti e
attivisti e
tutto il Popolo Italiano della Repubblica Italiana
devono seguire e perseguire i 20 Punti per uscire dal buio che è parte del programma di questo Meraviglioso
MOVIMENTO 5 STELLE che veramente desidera e vuole fare uscire dal buio tutto il popolo Italiano.
Pertanto, vi chiedo di riflettere 10 secondi e leggere i 20 punti per uscire dal buio e stabilire perché oggi e forse anche domani in questo brutto momento storico che stiamo attraversando tutti parlano male del M5S,
ci stanno mettendo il bastone tra le ruote,
cercano di screditarci su tutto,
cercano di pescare nel torbido,
cercano di renderci ridicoli,
tutti i partiti politici nessuno escluso ci danno addosso,
tutta la stampa,
la televisione e tutti disonesti e i corrotti di questo regime partitocratico perché hanno paura di essere scoperti nei loro traff

GIOVANNI PUCA 29.05.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Se la legge fosse fatta bene, dovrebbero decadere automaticamente! Al massimo, gli si dovrebbe lasciare la possibilità di optare in un breve arco di tempo, max una settimana - 10 giorni, sicuramente la Legge non dovrebbe lasciare l'opportuinità di decidere... con calma, cioè mai!

silvano gregori 06.05.13 19:15| 
 |
Rispondi al commento

ora visto lo schivo dei doppi tripli quadrupli incarichei sarebbe il caso che i nostri eletti presentassero un DL che elimini questo schifo il cui contenuto è semplice e vediamo chi si oppone. Un solo compenso max 100.000 euro annnue.E tutti gli incarichi conseguenti svolti senza compenso in quanto legati a quello principale; andare al posto di lavoro con i propri mezzi come ci vanno tutti i lavoratori pagando i mezzi pubblici o privati senza rimborsi.Eliminare l'esternalizzazioni delle funzioni oppure eliminare gli organismi che entro gli enti le svolgono. eccc Quanti miliardi si risparmierebbero e potrebbero essere utilizzati per aiutare chi non arriva alla 3 settimana del mese.ma è una utopia i nostri politici si danno alla politica proprio per sbafare alla faccia nostra

alfonso negri 06.05.13 19:04| 
 |
Rispondi al commento

se ci sono Leggi specifiche che dicono che un parlamentare non può avere doppi incarichi (ce ne sono ancora una marea in parlamento di questi zozzi),se c'èra gia una legge che diceva che psiconano non poteva candidarsi perchè violano la Legge?la Corte Costituzionale non dice niente? che esempio danno a noi cittadini?dobbiamo sentirci anche noi autorizzati a fregarcene delle Leggi?

stefanella m., brescia Commentatore certificato 06.05.13 08:30| 
 |
Rispondi al commento

La non applicazione della iniziativa penale da parte delle procure e' l' altra faccia della obbligatorieta' della azione penale . Il diritto all azione penale va esteso al popolo . Questo comporta la separazione delle carriere e l'equiparazione del procuratore all avvocato difensore. So che e' programma del centrodestra tuttavia il problema c'e' .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 06.05.13 07:45| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con Mirco Talis: la competenza specificamente tecnica in ambito istituzionale può benissimo riguardare l'insieme di collaboratori e consulenti che un ministro sicuramente potrà contattare per portare avanti il proprio incarico, cercando di imparare da loro a conoscere i problemi relativi alle funzioni del ministero che presiede e a proporre soluzioni politiche per risolverli.

Semmai il problema, a mio modesto parere, è: costoro(i ministri) sono realmente interessati al bene comune oppure "acchiappano la poltrona e tanti saluti" e quindi dai loro consulenti ed "esperti" si fanno solo spiegare come tenerci il culo sopra nel modo più opportuno?

Le scelte politiche sono importanti almeno quanto quelle tecniche. Secondo me è fuorviante continuare a parlare degli interessi del "Paese" senza considerare che gli interessi di chi se la passa male o non tanto bene, magari mi sbaglio, ma mi sa che non sono esattamente gli stessi di tanti personaggi che in questo clima socio-economico ci sguazzano abbastanza bene (i nomi li può mettere chi legge).

In definitiva: di quale Italia stiamo parlando? La "cultura dell'inciucio" è già una dimostrazione di come si possa parlare del "Paese" senza riuscire a distinguere gli interessi contrapposti che all'interno vi dimorano. Se si capisse questo allora il compito di un politico potrebbe essere quello di schierarsi da qualche parte e agire di conseguenza, dopodiché i consigli tecnici possono darli anche gli elettori, volendo, basta continuare ad avere un rapporto col territorio e la base.

Concludo facendo un piccolo esempio: se un politico che prima di essere nominato ministro della salute o sanità faceva un altro mestiere, cioè nè medico nè infermiere, decide, una volta avuto l'incarico, di avere come consulente uno come Gino Strada, allora fa una scelta politica di un certo tipo. Se opta per qualcuno dell'entourage di Formigoni allora ne fa un'altra.

Saluti a tutti

Enzo Riali 05.05.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento

SI OSTINANO AL DOPPIO INCARICO? BENE! ALLORA VUOLE DIRE CHE ANCHE GLI ITALIANI ALLE PROSSIME VOTAZIONI SI OSTINANO AL DOPPIO RISULTATO: M5D AL 51%!

Aldo B., Trento Commentatore certificato 04.05.13 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Succede perche' non si fidano tra di loro. Temono che il governo duri poco, come dargli torto,e poi trovarsi disoccupati. AMANO TANTO i loro cittadini, tanto da abbandonarli per un ministero( si sentono indispensabili). MAH! Sono commosso dal loro attaccamento a noi. MANDIAMOLO A DIRGLIELO, mandiamo mail , cartoline, lettere di ringraziamento, e poi diamogli una mano sara' affaticato, non dormira' la notte per adempiere all'impegno, POVERINO!
MANDIAMO A DIRGLIELO DIRETTAMENTE A CASA SUA IN MUNICIPIO, CON DEI NOSTRI EMISSARI( CHE ABITANO LA' VICINO) PER RINGRAZIARLI E INVITARLI A NON AFFATICARSI TROPPO. RICORDIAMOGLI CHE SIAMO TUTTI UTILI MA NESSUNO E INDISPENSABILE.

cosimo fallacara 04.05.13 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Il Presidente del C. dei M. dovrebbe, stando alla Legge, diffidare alle dimissioni dalla carica di Sindaco entro un periodo di tempo sufficiente (diciamo 30 giorni!) perché, non ottemperando a tanto, potrebbe revocare l’incarico di Governo. Diciamo che si può applicare la Legge dell’incompatibilità delle due cariche, ma l’argomento potrebbe formare oggetto anche di una mozione … Perché non la si fa in Parlamento?

MICHELANGELO CECERE 04.05.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento

"Amici del movimento 5 stelle avete visto la statistica della perdita di voto a grillo e impressionante io vi dico che se casca questo governo dire
Beppe Grillo di fare una campagna elettorale per mandare via questi
politici delle larga intesa destra, sinistra scelta civica sono stati
purtroppo la rovina degli italiani ma la colpa è solo dei politici perchè
agli italiani gli interessano i fatti come ii lavoro che non c'e e fare
nuove aziende al sud al centro e al nord e assumere gente che aveva perso
il lavoro eliminando l'articolo 18. che non va bene per la crescita
che è solo un suicidio sia per l'imprenditore che per l'operaio ,e in più
mandare in pensione a 35 anni di contributi di pensione , e in più c'erano
più posti di lavoro per i giovani , con contratto fisso e in più chi aveva
rubato allo stato veniva sequestrato e arrestato per avere abusato per aver
rubato e in più diminuire gli stipendi ai politici e in più chi aveva perso
le elezioni , li mandavi a casa , ci vuole un rivoluzionario che è decisivo
per salvare il paese dalla disoccupazione peccato che io non ho il potere
di farlo perchè non ho niente come tante persone ma le mie idee sono
sincere per salvare gli italiani per me è solo un sogno che è difficile che
si realizzi io voglio la felicità di tutti gli italiani Il tuo commento:
"Adesso ci sono le elezioni del nuovo sindaco di Roma sia di destra che di
sinistra che purtroppo Hanno fatto dei casini come il trasporto pubblico
che Hanno preso soldi dai privati come tangenti per rovinare il trasporto
pubblico gestito bene dall'atac di Roma e dato in gestione ai privati come
troiani, roma tpl,trotta spa di roma che queste ditte sostengono purtroppo
gianni alemanno alle votazione sindaco di roma che purtroppo sono
parentopoli e tangetopoli questa mafia privata
gestiscono il trasporto pubblico di Roma con autobus non idonei, e se uno
di questi autisti prefesionisti si fermano per la sicurezza dei mezzi e
l'incolumità dei passeggeri, li licenziano !

Raffaele Amoruso 04.05.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Inciuciate inciuciate che i voti degli italiani più non avrete!Ben tornata DEMOCRAZIA CRISTIANA ,si sentiva la vostra mancanza,quel che facevate di nascosto,adesso potete farlo alla luce del sole!!!Che schifo!!!

eugenia ., Palermo Commentatore certificato 03.05.13 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe avevi la possibilità di fare cessare queste vergogne e non l'hai saputa sfruttare. Una cosa è denunciarle dall'esterno, tutt'altra cosa combatterle dall'interno del governo.

carmelo principato, agrigento Commentatore certificato 03.05.13 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Walter Ferrazza sindaco di Bocenago, comune di 400 (quattrocento!!!) abitanti nel Trentino, in quota MIR' quindi un partito da 1,3% è stato nominato sottosegretario al ministero degli affari regionali e delle autonomie. Non aggiungo altro

Michele Fostini 03.05.13 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Le dimissioni comportano lo scioglimento del consiglio comunale e della giunta ed il commissariamento della città fino alle elezioni della primavera prossima.
La procedura di decadenza consente all’amministrazione comunale eletta di proseguire il suo cammino per i mesi che rimangono con gli organi democraticamente eletti e con la giunta e il programma che hanno ottenuto la fiducia dei cittadini.
http://www.ilpost.it/2013/05/02/lettera-decadenza-sindaco-reggio-emilia-delrio/

MarleneLaval 03.05.13 13:07| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di denaro pubblico....ma i nostri parlamentari M5S non dovevano percepire 2.500 Euro netti al mese?? cos'è quest'immagine che gira per Facebook? tra stipendio e rimborsi si parla di ben 19.390 EURO netti! è fasulla?? perché se è vera, urgono spiegazioni! non facciamo come gli altri partiti per favore, che prima dicono una cosa e poi ne fanno altre!! http://tinyurl.com/cy2o2z4

Pietro Lisi 03.05.13 13:00| 
 |
Rispondi al commento

ma scusate...se la legge dice questo, che vogliano o no, DEVONO dimettersi con le buone o di peso con le cattive.....in questi casi la soluzione è: ritorsione verso parenti, familiari e persone care. Non capisco perchè noi poveri cittadini dobbiamo seguire le leggi, avere morale, decoro.....e questi sacchi di escrementi,no!! potrebbero essere utili solo sotto terra come nutrimento per le piante.....

Vincenzo G., Matera Commentatore certificato 03.05.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Ci state mettendo troppo tempo a mandarli tutti a casa.

Gabriele scarpato 03.05.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'unica parola con la quale mi sento di descrivere questa compagine di governo è disgustosa. Questi ministri non hanno nemmeno la decenza di capire che sono indegni, tutte la parole di Letta sono un mero discorso vuoto che, come finora la politica ci ha abituato, sarà garanzia di immobilità e nullafacenza .

Luca Rizzo, Venezia Commentatore certificato 03.05.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Lo stipendio di Sindaco, lo paghino i cittadini di Reggio Emilia che sono d'accordo

brunello luigi 03.05.13 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Amici del movimento 5 stelle io vi dico che se casca questo governo dire Beppe Grillo di fare una campagna elettorale per mandare via questi politici delle larga intesa destra, sinistra scelta civica sono stati purtroppo la rovina degli italiani ma la colpa è solo dei politici perchè agli italiani gli interessano i fatti come ii lavoro che non c'e e fare nuove aziende al sud al centro e al nord e assumere gente che aveva perso il lavoro eliminando l'articolo 18...... che non va bene per la crescita che è solo un suicidio sia per l'imprenditore che per l'operaio , e in più mandare in pensione a 35 anni di contributi di pensione , e in più c'erano più posti di lavoro per i giovani , con contratto fisso e in più chi aveva rubato allo stato veniva sequestrato e arrestato per avere abusato per aver rubato e in più diminuire gli stipendi ai politici e in più chi aveva perso le elezioni , li mandavi a casa , ci vuole un rivoluzionario che è decisivo per salvare il paese dalla disoccupazione peccato che io non ho il potere di farlo perchè non ho niente come tante persone ma le mie idee sono sincere per salvare gli italiani per me è solo un sogno che è difficile che si realizzi io voglio la felicità di tutti gli italiani Il tuo commento:
"Adesso ci sono le elezioni del nuovo sindaco di Roma sia di destra che di
sinistra che purtroppo Hanno fatto dei casini come il trasporto pubblico
che Hanno preso soldi dai privati come tangenti per rovinare il trasporto
pubblico gestito bene dall'atac di Roma e dato in gestione ai privati come
troiani, roma tpl, trotta spa di roma che queste ditte sostengono purtroppo
gianni alemanno alle votazione sindaco di roma che purtroppo sono parentopoli e tangetopoli questa mafia privata
gestiscono il trasporto pubblico di Roma con autobus non idonei, e se uno
di questi autisti prefesionisti si fermano per la sicurezza dei mezzi e
l'incolumità dei passeggeri, li licenziano , questo un sistema : VOTATE MOVIMENTO 5 STELLE PER IL CAMBIAMENTO

Raffaele Amoruso 03.05.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento

L'IMU IN CAMBIO DI "MANETTE AGLI EVASORI FISCALI"?
Il PDL pretende di abolire l'IMU e di restituire quella del 2012, "soprattutto" per fare gli interessi dei più benestanti ed in primis QUELLI DELLO PSICONANO E DELLE VARIE LOBBIES DELL'EDILIZIA, come se questa fosse una priorità per il paese,
-fregandosene altamente delle vere esigenze di sopravvivenza del Popolo Italiano, oltretutto, SENZA NEANCHE INDICARE COME SI FINANZIEREBBERO TALI SPESE CHE, COME AL SOLITO PAGHEREBBERO I CITTADINI.
Secondo me allora, (per bilanciare), I SOLDI SI DEBBONO PRENDERE DAI DISONESTI, facendo un'apposita Legge molto severa contro L'EVASIONE FISCALE. con cui essa DIVENTA UN GRAVE REATO PENALE CON L’ARRESTO ED IL SEQUESTRO DEI BENI (come succede in America) ad esempio;
A QUESTO PUNTO, VORREI PROPRIO VEDERE SE GLI CONVIENE SCARICARE SEMPRE SUI SOLITI CITTADINI IMPOVERITI E TARTASSATI ?

Antonio Calzo 03.05.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Su questo non sono d'accordo!!! Del Rio non percepisce più lo stipendio da sindaco, ed è notizia di oggi, non sarà più sindaco di Reggio! Non continuate a martellare su cose che non servono a noi!!!

Luca Ferrari 03.05.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Propongo di BOICOTTARE i prodotti tedeschi visto che siamo considerati un popolo inadempiente @@@

giorgio mascolo, Lavagna Commentatore certificato 03.05.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Denunciamoli!

Rita Teresa Oliveri (rita teresa), Palermo Commentatore certificato 03.05.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento

E'uno schiaffo a tutti noi ed a tutti quei cittadini che fanno tantissimi sacrifici per sbarcare il lunario o per mandare i figli a scuola e dargli un futuro.......MA QUALE FUTURO! LO STANNO DISTRUGGENDO !!!

massimo r., roma Commentatore certificato 03.05.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Aggiungiamo anche il sindaco di SALERNO. DE LUCA nominato vice ministro infrastrutture e trasporti .

Eleonora Palo, Salerno Commentatore certificato 03.05.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Stimo Delrio perchè lo reputo persona equilibrata ma non vorrei che i veri motivi per i quali non rinuncia alla carica di sindaco fossero diversi da quelli da lui indicati (es. timore di un'ascesa del M5S); comunque, se non sarà fra un mese, sarà fra un anno quando scadrà il mandato.

gene bianchi 03.05.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CLICCATE SOTTO PER VEDERE COSA E' SUCCESSO A BECCHI!!SALVIAMO BECCHI

BECCHI ESPULSO :CLICCA QUI 03.05.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Tra l'altro:
"il ministro Zanonato riapre al nucleare"...!
links:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/05/02/zanonato-apre-al-nucleare-se-avessimo-siti-adatti-perche-no/580899/
-------
http://www.antoniodipietro.it/2013/05/nucleare-gli-italiani-hanno-detto-no
-------
E anche:
"Berlusconi ineleggibile Lo decidono gli elettori, non le norme o Grillo"...
link:
http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/05/02/pd-zanonato-berlusconi-ineleggibile-decidono-elettori-non-norme-o-grillo/230694/

Fulvio Ge 03.05.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Io ancora non riesco a capire come possa accadere che nonostante le denuncie e nonostante le persone sono state indicate e loro spesse si siano auto dichiarate colpevoli di NON RISPETTARE LA LEGGE, non si intervenga AUTOMATICAMENTE di legge per TOGLERE GLI INCARICHI ECCEDENTI:

A quanto pare la legge è monca
A qunato pare la legge non viene rispettata
A quanto pare la legge non viene applicata

A quanto pare la legge HA FORZA solo verso i deboli.

Ho si riporta la legalità oppure saremo sempre in balia e vessati da un potere ILLEGALE.

Daniele Di Bert (dandb), Lesmo Commentatore certificato 03.05.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto la città di Rosarno a SERVIZIO PUBBLICO...incredibile!!! all'inizio degli anni 80..ci andavo spesso per lavoro...era piena di vita...sono senza parole...un caro saluto a 5 stelle!!!

Domenico Carlomagno, Lauria Commentatore certificato 03.05.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento

"VISTO CHE PARLANO DI COSTRUIRE ALTRE CARCERI,
SAREBBE GIUSTO COSTRUIRLE PER TUTTI LORO I VAMPIRI D'ITALIA."

grace 03.05.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento

FORZA GRILLO E GRILLINI,
- RESISTIAMO A QUESTI VAMPIRI, METTIAMOCI LA COLLANA D'AGLIO AL COLLO.
- NON DIVENTATE COME TUTTI LORO.
- PENSATE A SALVARE LA PATRIA INNAFFIANDO IL TERRENO FERTILE CHE DARA' BUONI FRUTTI.

grace 03.05.13 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Questo doppio incarico fa presupporre uno scarso impegno nel lavoro che dovrebbero svolgere. "Un piede in due scarpe" non si può proprio mettere! Inoltre credo che lo stipendio di ministro sia più che sufficiente a garantire loro una vita dorata. Moltissimi non hanno neppure UN lavoro . È incredibile come tutto questo succeda davanti agli occhi di tutti! Ache questo scottante tema deve essere rimesso in discussione. Basta doppi incarichi.

valeriacall 03.05.13 09:07| 
 |
Rispondi al commento

intanto sono stati nominati 10 viceministri e 30 sottosegretari cosi altri milioni di euro di denaro pubblico andato al fumo.

firouz dodangeh, napoli Commentatore certificato 03.05.13 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Vediamo cosa farà il Sindaco di Salerno: Vincenzo De Luca, ex segretario provinciale del PCI, ex segretario provinciale del PDS, ex Deputato e prorio ieri nominato da Letta "Sottosegretario alle infrastrutture".

Vincenzo Paudice 03.05.13 08:18| 
 |
Rispondi al commento

il vero problema e' e rimane l'europa le lobby hanno vinto!!!!!

oreste pasina, Temu' Commentatore certificato 03.05.13 08:17| 
 |
Rispondi al commento

Il progetto più assillante è di aprire battaglia per la riduzione delle paghe a tutte le sfere della gerarchia a partire dal presidente G. Napolitano fino all'ultimo politico comunale.È spaventoso che le paghe dei politici possano impunemente svuotare le casse senza che si prenda il problema sul serio. C'è tutto il codazzo dei politici che riempie le sale delle cerimonie della mitologia politica, il quale costituisce la banda dei vampiri che succhiano dal lavoro di coloro che non riescono a campare dalle loro miserabili paghe. LF

luigi francia 03.05.13 07:21| 
 |
Rispondi al commento

Dico solo poche parole :

MI FANNO SCHIFO \ MI FANNO SCHIFO

possibile che tutti coloro che hanno votato Pd non si facciano sentire per la porcheria che hanno messo in piedi ....

teniamo duro e non molliamo

vincenzo leuzzi 03.05.13 07:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' solo colpa tua! Se non avessi rifiutato di governare con il PD questi due non sarebbero ministri! Non me ne frega niente se lo dici a noi, questi fanno quello che voglion. Essere all'opposizione non serve a un cazzo!

Beniamino Favaro 03.05.13 00:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le cose devono essere imposte a questi stronzi di politici e presidenti del cazzo come fanno loro con noi . Allora o facciamo un gran casino o questi ci mangiano vivi , oggi leggevo che un muratore di Salerno si è ucciso perché ha perso il posto di lavoro ma quante persone devono morire ancora prima che questi se ne vadano .ma quali doppi e tripli incarichi basta andiamo glielo a dire una volta e per sempre

Giuseppe sannino 03.05.13 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego ma facciamo la finita una volta e per sempre con questi stronzi di politici non ne possiamo più ma lo volete capire, personalmente faccio fatica a credere che le cose cambino con questa felcia. Caro movimento 5 stelle il popolo non ce la fa più
Abbiamo mandato i cittadini del popolo al governo ma purtroppo quei poveretti non vengono presi neanche in considerazione da quei stronzi qua ci vuole solo la rivoluzione per mandarli a casa sennò questi ci faranno venire la cirrosi epatica a tutti

Giuseppe sannino 03.05.13 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Io modestamente credo che questi due sindaci non vogliono dimettersi PERCHè hanno paura che il governo non duri, allora tornarebbero a fare i sindaci. PD e PDL hanno dato la fiducia per solo 18 mesi e forse il loro mandato da sindaci dura di più, e non li conviene, ALLORA dovrebbero lasciare il posto di Ministro a qualcun altro!!!
Probabilmente NON CE NE SONO ALTRI puliti .... tutti schedati e con antecedenti mafiosi e non !!!

Teresa J., Milano Commentatore certificato 02.05.13 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Quando una proposta per il dimezzamento del numero dei parlamentari ??
son qui che aspetto che qualcuno su muova

teresa s., vimercate Commentatore certificato 02.05.13 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Bella pirlata postarlo dopo vari articoli che dicevano il contrario, ad esempio: @FlavioZanonato a @beppe_grillo che gli aveva chiesto le dimissioni da sindaco di #Padova: ecco gli scatoloni http://t.co/2HOKGyGUPW.

Daniele Franzoso 02.05.13 23:15| 
 |
Rispondi al commento

CERTO CHE SE SI COMINCIASSE A DIRE BASTA AI DOPPILAVORISTI (ES. PROFESSIONISTI-INSEGNANTI) E ALLE CARICHE CUMULATE SAI QUANTI POSTI SI APRIREBBERO PER TUTTI .. ALTRO CHE DISPERARSI PER LA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE AL 35% .. COCCODRILLI!

Giovanni PASCOLO, Tolmezzo (UD) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.13 22:24| 
 |
Rispondi al commento

I doppi e anche i tripli incarichi, penso che non smetteranno di esistere il Italia. Finché gli inciuci sono la norma che mette tutti d'accordo, ne vedremo peggio di prima. Non hanno alcun pudore, il magna magna è rimasta la regola di sempre. Direi che è colpa dei grillini in quanto hanno "profetizzato" già tutto il marciume che verrà, anzi è ricominciato. D'altronde cosa ci possiamo aspettare da chi ha sostenuto le più impopolari riforme del super Mario?

Stefano Monacò, Trapani Commentatore certificato 02.05.13 22:13| 
 |
Rispondi al commento

, i politici delle larga intesa destra, sinistra scelta civica sono stati purtroppo la rovina degli italiani ma la colpa è solo dei politici perchè agli italiani gli interessano i fatti come ii lavoro che non c'e e fare nuove aziende al sud al centro e al nord e assumere gente che aveva perso il lavoro eliminando l'articolo 18...... che non va bene per la crescita che è solo un suicidio sia per l'imprenditore che per l'operaio , e in più mandare in pensione a 35 anni di contributi di pensione , e in più c'erano più posti di lavoro per i giovani , con contratto fisso e in più chi aveva rubato allo stato veniva sequestrato e arrestato per avere abusato per aver rubato e in più diminuire gli stipendi ai politici e in più chi aveva perso le elezioni , li mandavi a casa , ci vuole un rivoluzionario che è decisivo per salvare il paese dalla disoccupazione peccato che io non ho il potere di farlo perchè non ho niente come tante persone ma le mie idee sono sincere per salvare gli italiani per me è solo un sogno che è difficile che si realizzi io voglio la felicità di tutti gli italiani

Raffaele Amoruso 02.05.13 21:53| 
 |
Rispondi al commento

E' più che giusto che i 2 sindaci si dimettano dalla carica di Sindaco delle rispettive città.

Rosa Minneci 02.05.13 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Che pezzi di merda!!, tutti quelli che hanno il doppio incarico!. Certo che quando si attaccano alla mammella non si staccano più!. E dire che ci sono tanti come mè che non percepiscono una lira, scusatemi EURO da almeno 6 mesi!......

giuseppe positano 02.05.13 21:17| 
 |
Rispondi al commento

DITEMI CHI RINUNCEREBBE A 3 O 4 INCARICHI CHE SIGNIFICHEREBBERO 3 O 4 STIPENDI?
MA QUESTI MICA SO SCEMI.
L'UNICO MODO PER AVER RAGIONE NEI LORO CONFRONTI E DI FARE UNA LEGGE CHE UN PARLAMENTARE DEBBA AVERE SOLO UN INCARICO FORSE COSÌ SI POTREBBE RECUPERARE QUALCOSA, E DARE LA POSSIBILITÀ AD ALTRI DI OCCUPARE I POSTI RIMASTI VUOTI.

Nicola scoccia 02.05.13 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come sempre viene dimostrato (come se fosse indispensabile) che l'ingordigia di pochi ( Circa 1000 tra deputati e senatori) Ha portato alla rovina il nostro Paese. Che siano di ogni corrente politica non importa!!Evviva il M5S che mettendo tutto nero su bianco ha incominciato a dare l'esempio,la vedo comunque durissima fare in modo che diventi una normalità per tutti. (i diritti acquisiti non vengono facilmente cancellati o mollati.)

Pietro Mantelli 02.05.13 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Passiamo ai fatti!!!! Denunciateli!!! C'è la legge ? Allora che si rispetti !!! Cazzo !!! Dobbiamo finirla con sti sprechi se facciamo già un po' di pulizia in questo senso credo che già l'imu possa essere tolta dallo scenario italiano per sempre ! No ai doppi stipendi e riduzione dello stipendio per tutti ! Togliamo imu e Irap così che tutti ne traggano vantaggi! Facciamo un bel conticino e vediamo quanto risparmiamo!

Yuri b 02.05.13 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Peppe, devi cominciare a calcare la mano contro queste focce umane fatta a forma di persone. Dopo l'azione verbale deve essere accompaganta l'azione legale e da esempio per tutti. Un'altro consiglio è quello di pensare ad affittare qualche canale televisivo in cui si raccontano i fatti per come sono, tipo "la Cosa". Ma la cosa ' su stream e non possono collegarsi......

Alfredo Mendola, Catania Commentatore certificato 02.05.13 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Anche a Rozzano in provincia di Milano 40.000 abitanti, il Sindaco (PD) eletto consigliere regionale non ha "lasciato", è stato "allontanato" in seguito alle reiterate richieste del Consiglio Comunale di rimuovere l'incompatibilità tra la carica di Sindaco e quella di Consigliere Regionale. Infatti non si è dimesso, è stato dichiarato decaduto.

Hanno seguito questa strada perchè le dimissioni del Sindaco avrebbero comportato la contestuale caduta del Consiglio Comunale e l'immediato arrivo del Commissario Prefettizio.

In questo modo, danno la possibilità al vice sindaco di trascinare una maggioranza traballante fino alla scadenza naturale, mantenendo in vita Giunta e corredo di incarichi.

Sarebbe stato auspicabile, per una legge non scritta che attiene alla sfera dell'etica, che il Sindaco si fosse immediatamente dimesso e che si fosse data la parola agli elettori, attraverso le elezioni anticipate.

Vincenzo A., Milano Commentatore certificato 02.05.13 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Sappiamo benissimo che molti uomini di politica hanno doppio incarico e anche di più. Ma noi comuni cittadini cosa possiamo fare per inpedirlo? Se ho aderito al vostro movimento e proprio perché io da cittadino vorrei che qualcuno faccia rispettare i nostri diritti e dagli abusi di potere. Grazie ancora al. ( m5s ) e a Grillo.

Giuseppe cannella 02.05.13 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Ecco perché Bersani voleva il voto di fiducia!
Si nominano i ministri, e precisamente 22, in un momento di crisi aumentiamo gli stipendi a questi loschi figuri!! Che schifo e non si vergognano!
Vorrei capire, quando questa bellimbusta di Casta, non farà nessuna riforma compresa quella elettorale, gli italiani che hanno votato per il PD o PdL o Monti che cosa faranno, come si comporteranno?
Diranno ancora... è colpa di Grillo!!!
Memento italiani!!!!

Antonio Marasco, Rogliano (CS) Commentatore certificato 02.05.13 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Non è accettabile. 1)sono cittadini come gli altri e hanno il dovere di dare l'esempio e rispettare le leggi e 2) è banale che non si possono svolgere bene due incarichi del genere insieme.

Pietro Gardi, Napoli Commentatore certificato 02.05.13 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Adesso ci sono le elezioni del nuovo sindaco di Roma sia di destra che di sinistra che purtroppo Hanno fatto dei casini come il trasporto pubblico che Hanno preso soldi dai privati come tangenti per rovinare il trasporto pubblico gestito bene dall'atac di Roma e dato in gestione ai privati come troiani, roma tpl, trotta spa di roma, gestiscono il trasporto pubblico con autobus non idonei, e se uno di questi autisti si fermano per la sicurezza dei mezzi e l'incolumità dei passeggeri, li licenziano , questo un sistema che non va bene per la città di Roma per le persone che subiscono i ritardi e incidenti per colpa dei privati quindi io vi chiedo al cittadini di roma di votare il movimento 5 stelle per salvare almeno Roma : AUGURI E SPERIAMO PER I CITTADINI DI ROMA

Raffaele Amoruso 02.05.13 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Cosa ne pensa invece il movimento 5 stelle in merito a quanto dichiarato dal cittadino Mastrangeli in data odierna a pomeriggio 5 riguardo lo stipendio percepito?

Maria pia gandolfo 02.05.13 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Forse è stato già scritto e me lo sono perso...ma esiste una e-mail istituzionale di Letta a cui scrivergli per ricordargli questa gente con doppi incarichi? Grazie

Maurizio F. 02.05.13 19:14| 
 |
Rispondi al commento

A parte il fatto che se hai doppio incarico vuol dire che stai sottraendo un posto di lavoro ad un altro, ma... in tuti questi anni l'opposizione non se ne é mai accorta?
Meno male che si professava come "il partito dei lavoratori" e che aveva come slogan elettorale "l'Italia giusta"...

Giovanni Coci, firenze Commentatore certificato 02.05.13 19:14| 
 |
Rispondi al commento

E' anche professore universitario e ricercatore
http://personale.unimore.it/Rubrica/dettaglio/delrio

Claudio Brandoli 02.05.13 19:12| 
 |
Rispondi al commento


Beppe! T'ho scritto molte volte sul blog, t'ho anche mandato 1 raccomandata l'11 marzo ma.. sempre ignorato! Rispondi x favore!
Ho navigato, oltre 30 anni in tutto il Mediterraneo, noleggiando 1 mia barca "trasportavo" signorotti pretenziosi tipo "pago pretendo" ora basta! Da tempo ho un sogno: portare in crociera intorno l'Italia disabili, pensionati, meno abbienti etc.
Persone in grado di apprezzare\condividere la mia passione per il Mare non venuti per schiavizzarmi.
Ho per le mani gratis in regalo 1 traghetto di 33 mt. COMMERCIALMENTE inutilizzabile perchè obsoleto e lento.
Ha il motore revisionato; con pochi soldi si può trasformare in un motoveliero da diporto NON commerciale. Una pensioncina itinerante, per circa 50 persone alla volta, dove ogni partecipante diventa un associato e va in crociera al solo costo del rimborso spese di vitto ed alloggio. La durata di permanenza a bordo è libera; in ogni porto ci si può imbarcare\sbarcare, in ogni porto una festa\gemellaggio con le locali associazioni di disabili e visita dei luoghi.
Con questo "contenitore" si realizzano molti scopi sociali e culturali alcuni sono:1) Creare, con queste brevi convivenze "forzate" amicizie tra disabili e normodotati che potrebbero continuare anche dopo la crociera. 2)Svolgere corsi di formazione a persone di lunga disoccupazione, disaddatati sociali\ex-detenuti\ex-tossicodip. etc. (non paganti non pagati) alle quali viene rilasciato un attestato di partecipazione ogni mese;Un pezzo di carta con scritto:il sig.Tizio Caio ha effettuato 1 corso da:aiuto marinaio\e\o\cuoco\motorista\manutentore etc che potrebbe esser utile, a questi soggetti, per reinserirli al lavoro.
Il motoveliero in ogni porto si può utilizzare come palco x comizi con loghi M5S sulle vele. O aspettiamo che lo facciano gli altri per poter dire: "Grillo se ne frega dei disabili etc.etc."? N.B.: Si tratta di 1 iniziativa NO-PROFIT per passione dove nessuno ci guadagna! Tel. 3386007516 pierangelo.bellettini@gmail.com

Pier Angelo Bellettini, Rimini Commentatore certificato 02.05.13 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Ma li possiamo denunciare? Ma la legge è uguale per tutti o per alcuni non vale?
Rimango basito...

JOE C., Livorno Commentatore certificato 02.05.13 19:02| 
 |
Rispondi al commento

mercoledì 1 maggio 2013
LUCE (ultima parte)
E alla luce della regressione geometrica esposta prima per quegli eventi del passato, è certo che in meno di un secolo tutte le uguaglianze sociali verranno realizzate. In questo senso il Movimento degli Stellati (Illuminati pionieri del pensiero contemporaneo) è stato lungimirante. In loro confidiamo affinché questo incommensurabile mezzo di comunicazione di massa sia sempre protetto diffondendone, anzi, sempre di più il suo utilizzo e adeguandolo ai tempi, con le opportune correzioni migliorative. Che nessuno tocchi Internet, faro dei Popoli.

Edito a Bari l’1.5.2013
www.tinodabari.blogspot.com

vito petino, Bari Commentatore certificato 02.05.13 19:01| 
 |
Rispondi al commento

mercoledì 1 maggio 2013
LUCE (I parte)
La Luce. E’ proprio piccolissima la parola che da sempre accompagna il cammino dell’Uomo, ma infiniti i suoi effetti. Sono tante le circostanze in cui l’Umanità è stata scossa da questo bene supremo. Ma pochissime quelle che hanno causato radicali stravolgimenti nel comportamento degli individui: il “Fiat Lux” che ha dato origine alla Storia dell’Universo che ci circonda; la Luce del Cristianesimo che ha reso possibile la comunanza e la solidarietà nei rapporti fra singoli esseri umani; l’Illuminismo che ha inculcato nelle genti quei diritti che si acquisiscono per nascita e che rispondono ai bellissimi termini di Libertà e di Uguaglianza; e, per ultimo ma non meno importante, la Luce Universale di Internet che permette a tutte le menti di recepire finalmente che ogni Individuo è sempre uguale a se stesso e a tutti gli altri Individui che lo circondano, senza distinzione di sesso, religione, razza, colore, idioma, ceto e classe sociale, età, ed altre minuscole frammentazioni in cui i prepotenti hanno ridotto l’Umanità per meglio tenerla, prima in schiavitù con la forza della violenza e, in tempi più recenti, sotto controllo col malefico influsso del denaro. Certo, di tempo ce n'è voluto, se si considera che dal “Fiat Lux” è trascorso qualche miliardo di anni prima che cominciassimo a capire il funzionamento della Divina Struttura. E dalla Resurrezione del Cristo, di quella solidarietà necessaria al bene di tutti, poche sono ancora le avvisaglie benefiche di cui si hanno sentore. Quell’Illuminismo sorto negli ultimi anni del ‘700 ha dovuto attendere ben oltre 150 anni per vedere debellata la schiavitù della gleba (il più disumano sopruso di uomo su uomo) da gran parte del consesso civile. Ma sarà Internet (se quei prepotenti, per paura di perdere i loro ingiusti privilegi, non lo distruggeranno) che darà un colpo mortale a tutte le disuguaglianze umane che ancora oggi arrecano sofferenze. (continua)

vito petino, Bari Commentatore certificato 02.05.13 19:00| 
 |
Rispondi al commento

mercoledì 1 maggio 2013
1 MAGGIO

Discutere di Lavoro con quel 38% di giovani disoccupati è come parlare dell’ectoplasma delle fiabe di cui anni fa le loro mamme raccontavano per farli addormentare. Se alla disoccupazione giovanile s’aggiunge quella senile, in Italia sembra che lavorino soltanto quelli del Branco (sindacati, giornalisti videocartacei, presidenti vari, Hop-frog di corte, e tutti i compagnucci di merenda parlamentare). Ma siamo proprio certi che sia vero lavoro quello di cui si occupano i componenti del parlamento, visti i deludenti risultati che i pochi capi predispongono e i loro tanti silenziosi, inesistenti seguaci approvano? In fisica Lavoro è il prodotto di Forza per Spostamento. Poiché nel prodotto parlamentare i due fattori sono risultati pari a zero, sempre alla luce dei risultati sinora ottenuti, anche loro non lavorano. Pertanto, in Italia siamo tutti disoccupati. Viva la Festa del Lavoro. Viva il 1° Maggio.

Edito a Bari l’1.5.2013
www.tinodabari.blogspot.com

vito petino, Bari Commentatore certificato 02.05.13 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Scusate lo scrivo qui.
Prendiamo le distanze da Paolo Becchi che è andato via di testa!!! Abbiamo già tanti problemi, questo che dice che è comprensibile che la gente prenda i fucili non ci serve.

Certo che è comprensibile, ma evitiamo di dirlo ai giornali!!!1

Elisa . Commentatore certificato 02.05.13 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che pezzenti, non sanno più dove andare a prendere i soldi. E ci sono persone che si suicidano perchè non riescono a mettere un piatto di pasta in tavola..E' una vergogna....dovrebbero essere espulsi da parlamentari e cacciati da sindaci...
LADRI......VAI BEPPE NON MOLLARE!!!!!!!

Pasquale Pio D'ANTUONO, FOGGIA Commentatore certificato 02.05.13 18:42| 
 |
Rispondi al commento

non sono mica i primi che lo fanno ci sono state molte occorrenze prima di loro che hanno fatto giurispudenza

il paese è ingessato e tutte queste leggi vanno cancellate per poter tornare alla normalità, certo se il bobbolo avesse memoria, poi cancellerebbe per sempre il partito di questi signori dai suoi preferiti, ma il bobbolo tajano è romantico, te lo aricompri con due fregnacce

fracatz 02.05.13 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Quindi o Ministri o a Casa.Andersen, pedalare!!!

Giovanni Effe 02.05.13 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Esiste la giunta. Per le. Elezioni. Organo. Parlamentare. Spetta a questi vigilare. Che non. Ci. Siano incompatibilità

ivana gherbaz 02.05.13 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, 
sfrutto questo interessantissimo post, che eloquentemente tocca un nodo fondamentale da sbrogliare all'interno del sistema costituzionale italiano, per manifestare il mio ulteriore dissenso verso un altro punto focale che deteriora la nostra situazione, quello della professione del POLITICO, ovvero un tema già abbastanza discusso sin dai primi passi del movimento, che si occupava di sollecitare l'interesse pubblico sul fatto che: "fare il politico non è una professione, un mestiere....bensí una limitata esperienza intrapresa al servizio del cittadino che termina con il ritorno a svolgere la propria professione".
Non riesco a concepire il fatto che sul documento di identità di gente come gasparri, larussa, fassino, d'alema, calderoli, brunetta, ecc. (la lista è lunga e vergognosa) ci debba essere scritto professione POLITICO, soprattutto da quelli che come gasparri hanno solo una maturità di liceo classico.
Inoltre, è davvero scandaloso che esista l'ordine dei giornalisti! Io sono laureato in architettura e dovrei ancora abilitarmi all'albo dell'ordine degli architetti?
Forse funzionerebbe meglio il contrario!
Il caso di d'alema è univoco, perchè nel campo della professione, risulta essere sia politico che giornalista!
Quindi NO a doppia professione, per cariche politiche e pubbliche e laddove vi siano stretti conflitti di interesse

Oreste G. Daniele 02.05.13 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Sono di Reggio Emilia.

Il Sig. Del Rio è lo stesso personaggio al quale ho scritto alcune volte per invitarlo a intervenire in merito ad "un'associazione a delinquere" che opera all'interno della procura e il tribunale di reggio emilia, sua cittaà, in autotutela delle "barbarie" che professionisti forensi e giudici pongono in essere giornalmente ai danni dei cittadini e che da 4 anni stiamo patendo ma, le nostre documentate denunce, sono utilizzate per ritorcesi contro di noi e intimidirci a rovinarci l'esistenza.
Abbiamo chiesto l'intervento del primo cittadino affinchè si interessasse a questa situazione insostenibile con la quale rubano i danari del nostro lavoro venendo garantiti associativamente da "compagni di merende" giudicanti, inquirenti e responsabili degli Uffici attraverso tutti i tipi di truffe; truffe contabili ai danno dello stato, truffe fiscali, truffe e falsi documentali nonchè furti documentali presso gli Uffici Giudiziari tutti documentati ecc. ecc..
La risposta del primo cittadino è stata: "ci sono i preposti".
Ma come, se gli organi preposti sono i primi "delinquenti", come faranno a intervenire?
Perchè non puo' occuparsi del funzionamento degli uffici nella sua città? Forse ne vuol trarre indiretti benefici per altri scopi?.

Matteo Olivieri mi farebbe piacere incontrarti per esporti alcune considerazioni sulla situazione a Reggio Emilia ma non sempre ho tempo, dove e quando posso trovarti?.
Andrea
346 3939272

andrea bonacini 02.05.13 18:36| 
 |
Rispondi al commento

se il pdl è formato da zoombie il pd è un'armata brancaleone e tutti insieme arraffano allegramente.

Patrizio Biolcati 02.05.13 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Poi accusano Beppe di istigare la violenza... Sono QUESTE le notizie che mi istigano alla violenza!

SIETE SENZA VERGOGNA!!

Daniele V., Torino Commentatore certificato 02.05.13 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Mi stupisce il fatto che il Sig. Letta non sappia le leggi che vara il parlamento! Se non possono avere questo tipo di "doppio incarico" perche' li ha designati a Ministri? Il primo Pirla e' proprio Lui!! Vediamo se interviene su sta porcata....

Mirko Angius 02.05.13 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Peccato eri stato un vero cavallo di battaglia solo che ti hanno fatto saltare troppo, i politici delle larghe intese destra, sinistra scelta civica sono stati purtroppo la rovina degli italiani ma la colpa è anche tua perchè agli italiani gli interessano i fatti come ii lavoro che non c'e e fare nuove aziende al sud al centro e al nord e assumere gente che aveva perso il lavoro eliminando l'articolo 18...... che non va bene per la crescita che solo un suicidio sia per l'imprenditore che per l'operaio , e in più mandare in pensione a 35 anni di età di contributi di pensione , e in più c'erano più posti di lavoro per i giovani , con contratto fisso e in più chi aveva rubato allo stato veniva sequestrato e arrestato per avere abusato per aver rubato allo stato italiano e in più diminuire gli stipendi ai politici e in più chi aveva perso le elezioni , li mandavi a casa , ma tu Grillo ma che volevi fare , la fine di questi politici che poi non ti hanno preso come larga intesa , ma vedi Grillo io con tutta la buona fede io ti rispondo a nome di tutti gli italiani che se avessi fatto una buona politica senza strilli e seria e con concretezza ............. AVEVI VINTO LE ELEZIONI SENZA BRUCIARTI E MANDAVI VIA LA SPAZZATURA CHE C'ERA NEL GOVERNO :(

Raffaele Amoruso 02.05.13 18:23| 
 |
Rispondi al commento

I soliti porci senza vergogna.

Domenico D., Milano Commentatore certificato 02.05.13 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Il problema sta nella legge!

Tali individui possono arbitrariamente fare quello che vogliono perchè la legge non prevede sanzioni o pene a chi non la rispetti.
Se cosi non fosse, tale legge dovrebbe impedire a chi ricopre una carica, di esentarlo ad elezioni per altro tipo di CARICHE PUBBLICHE!!!!

In questi anni hanno lavorato bene i politici! si SONO tutelati la POLTRONA A VITA!!!!!

Luca Dell'Ovo 02.05.13 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Denunciamoli alle forse di polizia per anticostituzionalità.. cos'è solo il cittadino deve rispettare la costituzione!!!

Incazzato Nero 02.05.13 18:02| 
 |
Rispondi al commento

denunciamolo alla magistratura!

Stefan Alm, Speyer Commentatore certificato 02.05.13 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Multateli.... come noi comuni mortali veniamo multati se trasgrediamo un articolo di legge. Se la legge attualmente non lo prevede, cambiamola in maniera tale che i trasgressori possano solo rimetterci! È un idea non trovate?

Matteo Ciambelli 02.05.13 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Questi due, così come tutti gli altri che non rispettano quanto previsto dalla legge, si devono dimettere immediatamente. Ma come e' possibile che chi per primo viene chiamato al rispetto delle leggi se ne strafreghi beatamente per poi pretendere dalla propria posizione di potere il rispetto delle stesse da parte di tutti i comuni mortali . Mica siamo nel feudalesimo. La vogliono capire, oppure no questi patetici personaggi.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 02.05.13 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Fanno schifo !

carlo magni, Roma Commentatore certificato 02.05.13 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Probabilemente non conoscono la Legge. Finalemente che Zanonato è andato a fare i danni a Roma. Come si fa a dare in mano un ministero come lo sviluppo economico a uno che ha comprato mutui surprise con i soldi delle casse del comune di Padova?

Laura C., Rubano Commentatore certificato 02.05.13 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italiani italiani italiani ..... aspettiamoci di tutto...o di niente .Come al solito leggi e leggine, che poco serviranno al reale bisogno del popolo.l'importante e' ...per loro rimanere attakkati alla poltrona.Balzelli per evitare il problema dell'assegno di solidarieta,di tutto questo siamo stufi, Tutti al voto.

franco coda 02.05.13 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena visto il Tweet di Zanonato con relativa foto dei bagagli da Sindaco.... Ma questi non sanno nemmeno leggere!!!! Il post dice chiaramente che i due ministri sono anche sindaci e che il sindaco di Reggio Emilia DELRIO non sta rinunciando all'incarico del suo comune!!! Ma questi che hanno? La coda di paglia? O credono che tutti siano in mala fede come loro? Abbiano almeno la compiacenza di stare zitti, per favore....

Luca L., Lecce Commentatore certificato 02.05.13 17:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe sono un tuo sostenitore si dal primo giorno che ti sei messo a sgominare questa banda di farabutti, sono amico di Salvatore Siracusa di Bagheria. Ho portato un bel po' di voti al movimento, adesso mi chiedo anzi ti chiedo stiamo perdendo troppo tempo siamo al lumicino. Quindi prima di vederci ridotti davanti alle chiese a chiedere l'elemosina facciamo presto. Buttiamo fuori ai farabutti ladri e imbroglioni dai palazzi governativi. Buon lavoro a tutti. P.Vella

Pippo Vella 02.05.13 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Buttateli nella Latrina

michele cirillo 02.05.13 17:49| 
 |
Rispondi al commento

!!
Quindi la costituzione fa fede solo quando vi fa comodo a voi???

C'e una legge, va rispettata, senza se e senza ma. Io se non rispetto le leggi vengo multato o denunciato o incarcerato, lo stesso deve valere per loro.
La giustizia è uguale per tutti??????

Andrea T., Firenze Commentatore certificato 02.05.13 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto la foto del trasloco di Zanonato però mi piacerebbe sapere che cosa si è portato via...
No?

b. v. Commentatore certificato 02.05.13 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Hai proprio ragione, sono imbarazzanti, però non smetteranno mai di dire che la responsabilità è dei GRILLINI perché sono chiusi e devono scongelarsi, perché se no di sicuro 2 o 3 ministri erano dei nostri..... mi raccomando non mollate niente

Claudio Pierantoni 02.05.13 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Al di degli obblighi di legge (che non conosco in dettaglio) è del tutto evidente che non si può fare bene insieme il sindaco e il ministro.

Renato Serafini, Roma Commentatore certificato 02.05.13 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Bhe! Direi che a loro di quello che pensa o vuole, buona parte del popolo italiano, non gli puo' fregare di meno! Sono totalmente indifferenti....oltre che ladri corrotti parassiti della società. A zappare li manderei!!

Susanna Sbragi, Arezzo Commentatore certificato 02.05.13 17:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I doppi incarichi devono poter essere aboliti

Angela Prezioso (simonetta ravo), Capua (Caserta) Commentatore certificato 02.05.13 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Allora il mio parere e' che in Italia e' mai possibile che uno possa avere due incarichi cioe ' non esiste una procedura automatica con la quale una persona nominata per giunta MINISTRO debba scegliere cosa fare ...o il SINDACO o il MINISTRO !!qUESTA E' SEMPLICEMENTE arroganza del potere NA QUANDO MAI .. CERTO FANNO I FURBETTI ...MA QUI SIAMO GANDIANI E NON ...COGLIONI !troppo comodo tenere i piedi su due staffe cosi se va male una delle due si prende la carica di ...SCORTA !!Ragazzuoli ma volete prenderci in giro !!Salutoni

Beppe

giuseppe ., selargius Commentatore certificato 02.05.13 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci dovrebbe essere un garante della Costituzione (sulla carta c'è già)ma tutti fan finta di non vedere e di non essere visti.
Vedrai che finirà........forse non sarà domani.

cosimo a., brindisi Commentatore certificato 02.05.13 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Io sono un ragazzo di 21 anni di reggio emilia e mi vergogno di chi come voi giudicate un grande sindaco qual'è stato ed è Graziano Del Rio.Se potesse ricandidarsi tornerebbe a stravincere le elezioni.A Reggio Emilia noi non ci facciamo dare lezioni da nessuno.Specialmente da chi come voi non fate altro che criticare.Dite di ascoltare il volere del popolo? bene,giu le mani dal nostro sindaco,a casa andateci voi!

daniel zini 02.05.13 16:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nella conferenza stampa di Parigi, Enrico Letta, alla domanda di una giornalista sulle mosse del governo per la sospensione dell'IMU, ha risposto: “Be', il Ministro Saccomanni è in carica da 72 ore, dategli tempo”.
Saccomanni è l'ex-direttore generale della Banca d'Italia, un uomo dunque che non ha bisogno di andare a scuola. E' uno di quelli scelti da Letta perché – come ha detto lui stesso nell'incontro in streaming con il M5S – schiaccia il bottone un minuto dopo essere entrato in carica. “E' di questo che l'Italia ha bisogno”, ha aggiunto.
Saccomanni, dunque, non ha schiacciato il bottone nemmeno dopo 72 ore e bisogna lasciarlo lavorare tranquillo per le prossime settimane. Gli altri ministri schiacciabottoni sono Del Rio, che però non ha ancora esercitato la pressione, in quanto si divide fra Reggio Emilia e Roma,anzi,non intende rinunciare alla carica di sindaco. Zanonato va su e giù fra Padova e la Capitale, quindi se fa il sindaco a Padova non riuscirà a schiacciare il bottone a Roma, anche perché le sue braccia non sono molto lunghe.
Altri ministri con il dito pronto sul bottone sono Nunzia de Girolamo. A guardare bene non si riesce a scoprire quale sia la specializzazione della de Girolamo che le abbia permesso di premere il dito un minuto dopo il giuramento. Cerca e ricerca nella sua biografia, non c'è nulla di lontanamente agricolo. Quindi, se schiaccia, sa cosa fa? Al ministero della Sanità c'è Beatrice Lorenzin. Si può tranquillamente smettere di cercare disperatamente: nulla nella sua giovane carriera fa intravvedere una qualche dote in tema di sanità. Anche a lei qualcuno deve suggerire come e quando schiacciare il bottone? Magari un dirigente ministeriale? Ma allora quella prosopopea di Letta nell'incontro con il M5S, quell'“abbiamo bisogno di gente che schiacci subito il bottone", come la si deve interpretare? Io lo so come e anche Letta lo sa, perché è una vita che lo fa, è molto esperto: lui schiaccia il bottone ed è subito bla, bla, bla.

Giorgio Ve. 02.05.13 16:43| 
 |
Rispondi al commento

IO VOTO M5S E VOTERO' M5S

Credo che la "paura" di costoro
sia da ricercare nel fatto
che se va male una (GOVERNO)
almeno, hanno un'alternativa :-)
Secondo me in questo "GOVERNO" non
ci credono troppo.
Ma sopratutto che non avrà lunga vita.

Prevenire è meglio che curare

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato 02.05.13 16:36| 
 |
Rispondi al commento

con letta del pdsenzaelle, nipote del letta del pdconlaelle, non è cambiato niente. anzi le cose sono peggiorate perchè sono tornate in auge i democratici cristiani (letta stesso, franceschini). per la gente che vive disaggi non c'è rimasto niente, la miseria economica e politica è diventata miseria culturale. infatti un disoccupato stronzo spara ai carabinieri che sono dei lavoratori anche loro, ancora con un lavoro, se continua così per poco tempo. cosa dire? hai fatto la cosa giusta a non volere andare al governo con bersani e a stare all'opposizione con letta. ora fai la cosa giusta: scendi in piazza, senza violenza, e non farti intimidire dagli imbecilli che hanno cercato di dare a te la responsabilità di quello che è successo ai carabinieri e del mancato accordo di governo.

Bruno Delli Carri, Benevento Commentatore certificato 02.05.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento

E allora togliamogli la nomina di Ministro e nominiamo qualcun altro,ma dico io, prima di conferire gli incarichi perché nessuno verifica che carica stanno rivestendo questi signori,perché ogni volta si scoprono le cose a giochi fatti,che ritorni a fare il sindaco e basta!

Nadia C., Monza Commentatore certificato 02.05.13 16:33| 
 |
Rispondi al commento

A tutti chiedo informazioni:
A CHI COMPETE FAR RISPETTARE QUESTE LEGGI?
Non esiste una responsabilità' contabile da parte di chi dispone il pagamento delle due indennità' ?
LA CORTE DEI CONTI NON NE SA NULLA?

Francesco Tonle Commentatore certificato 02.05.13 16:26| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna però mettere i puntini sulle i.
Per quanto ne so, essendo cittadino Padovano,l'incarico di sindaco di Padova che aveva Zanonato è già passato nella persona del vicesindaco, Ivo Rossi, quindi non scriviamo cose che possono fuorviare l'interpretazione dei lettori come ho visto poi è accaduto in certi commenti. Non facciamo di tutta l'erba un fascio!

Andrea Lotto 02.05.13 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti, ma vi stupite di questi 2 personaggi??, con questo nuovo ( ??!! ) governo non é cambiato nulla, viste le facce ed i precedenti non c'é molta speranza,questi oltrettutto diranno che non hanno fatto promesse di campagna , cosí per iniziare lasciano l'imu e vedranno che altre tasse inventare, non per migliorare l'economia ma solo per assicurarsi lo stipendio, anche se é contro le idee e le proposte del movimento 5 stelle , ma non sarebbe ora di eliminare qualcuno?', magari con la cicuta ouna bella dissenteria di una ventina di giorni, .

roberto truccolo 02.05.13 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Oh, finalmente una cosa in cui sono d'accordo con quello che dice Grillo... ...ammetto che è un bel po' di tempo che non sono quasi mai d'accordo!
Io direi anche di più: anche se non ci fosse una legge sarebbe il minimo aspettarsi da parte di chi deve ricoprire ruoli così delicati di rinunciare ad uno dei due. Come si può far bene, in contemporanea, il ministro e il sindaco? La verità è che si tratta di persone che pensano un po' troppo al proprio tornaconto e un po' poco al bene del paese... visto che questo governo oggi c'è e domani non si sa, meglio non rinunciare alla poltrona di sindaco, con il rischio di trovarsi, da un momento all'altro, disoccupati...
peraltro con quale imparzialità saranno ministri?
Se una questione riguarderà, per esempio, Reggio Emilia e Parma, come possiamo aspettarci che il sindaco di Reggio Emilia non favorirà la prima a discapito della seconda? Conflitto di interessi non è solo quello di Berlusconi...
no, non va bene e fare così vuol dire non capire che i cittadini adesso chiedono cose diverse dai vecchi giochini della politica...

Alessio C., Firenze Commentatore certificato 02.05.13 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Attacca chi vuoi, ma lascia stare Delrio, che è stato un ottimo sindaco e sta cercando di non fare commissariare il comune per solo 1 anno. Ti consiglio invece di prestare attenzione a chi rappresenta il mov.5 Stelle a Reggio Emilia.
A volte usare un po' più di attenzione al proprio orticello e meno a quello degli altri...procura vantaggi.

Rosa Ruffini 02.05.13 15:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera.è il mio secondo Commento su questo Blog.Perchè nn facciamo pagare una penale pari al loro stipendio per danni causati con le leggi da loro firmate al Sig.Roberto Calderoli e alla Signora Elsa Fornero? Poi si potrà proporre una legge sulla responsabilità Civile e Penale dei Vari Ns Ministri.Grazie Aspetto Notizie
Roberto Verta Attivista.
cell-368-3392209
Via Cimino 81
87018 San Marco Argentano (Cs)

Roberto Verta, SAN MARCO ARGENTANO Commentatore certificato 02.05.13 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Fino a che vi saranno in Italia dipendenti pubblici e/o parlamentari che prendono più presidente degli Stati Uniti... mi dite di cosa vogliamo meravigliarci ? Basta porre un limite sia agli stipendi/pensioni sia al numero di cariche e vedrete che riparte anche l'economia !

Luigi Barsotti, Ponte Buggianese Commentatore certificato 02.05.13 15:16| 
 |
Rispondi al commento

è una vergogna, come sempre hanno fatto false promesse e ora con le scuse dell europa gia smentiscono tutto in tv e il berlusca aspetta solo di infamare il pdmenoelle e i m5s e far cadere il governo per riandare alle elezioni.
gli "italiani" dovrebbero svegliarsi ma la maggioranza sono e saranno sempre dei celebrolesi.
senza offesa ai celebrolesi che sono le meglio persone.

marco m., firenze Commentatore certificato 02.05.13 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I soliti imbroglioni .........e certo mica li vuole perdere gli 80mila euro da Sindaco ......... Vergogna

Francesca Loffredo 02.05.13 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Del Rio e Zenonato: avete presenti le pile di seggiole in plastica, bene sono seduti lì; non è colpa loro se non si scollano...

Gianluca Voglino (sealuke), Lecce Commentatore certificato 02.05.13 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Poverino ma Gnucco.

claudio Rabiolo 02.05.13 15:00| 
 |
Rispondi al commento

solita interpretazione ad uso e consumo della legge.....grande beppe

giovanni borrelli 02.05.13 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo su tante cose sottolineate che qualcuno dovrebbe fare rispettare,là dove esistono leggi chiare e vincolanti.Per non rimanere solo nel campo della protesta e passare a vie di fatto,mi sembra doveroso evidenziare la proposta apparsa oggi sull'Huffington Post che potrebbe aprire la strada a riforme serie e necessarie. Diamo un'altra possibilità a Rodotà.

Silvana Stefanelli 02.05.13 14:57| 
 |
Rispondi al commento

E' un problema di logica e di buon senso prima ancorq che un problema politico. Nessuno può pensare di fare bene e con il dovuto tempo necessario il Sindaco di una città e nel contempo di fare il Ministro.Se uno è animato da tanto smisurato egocentrismo sarebbe proprio il caso di togliergli ambedue gli incarichi.

enrico v., milano Commentatore certificato 02.05.13 14:56| 
 |
Rispondi al commento

come se su 60.000.000 di cittadini in Italia non ce n'è un'altro che può ricoprire il suo ruolo!!!!
Veramente questa gente quando riceve una carica si crede d'essere diventato il padrone o il re e di decidere vita, morte e miracoli, cominciamo a rendere effettive queste leggi che vietano i doppi e più incarichi, indagandoli e poi vediamo.
Non riesco a capire, ma non c'è mai nessuno che ragiona come noi che viene scelto per ricoprire queste cariche, in modo che quando ha finito, si toglie dai piedi!!

un'arrabbiata 02.05.13 14:55| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi, Del Rio ha 9 figli...cercate di capirlo

Carlo C., Collegno Commentatore certificato 02.05.13 14:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sanno già che presto se ne vanno a casa! Come dice giustamente Marco Travaglio il "timer" del governo Letta(maio) ce l'ha in mano il Cav. ed al primo sondaggio buono tutti se ne tornano alle loro già ben retribuite occupazioni ante-inciucio.

maurizio carrara, Silea Commentatore certificato 02.05.13 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Cominciate col non votarli più!!!!!!!

massimo benati 02.05.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA UNA BELLA CAUSA COLLETTIVA

marco i., perugia Commentatore certificato 02.05.13 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Quello che mi stupisce di più è che questi lor signori non hanno paura di nulla... voglio dire che se io fossi al posto loro, ed avessi i loro stessi comportamenti, in questo clima che tira, mi preoccuperei un tantino...il popolo non va mortificato troppo. Ma evidentemente questi non capiscono... peggio per noi o per loro!?!

Fabrizio G. 02.05.13 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Meno male che gli ignoranti erano quelli dei 5 stelle.....

Babbo Natale 02.05.13 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Siete veramente disgustosi, anche rinunciando allo stipendio da Sindaco o per qualsiasi altro incarico vietato dalla legge, per il solo fatto che sia vietato dovreste in quanto ministri di questo povero governo, rispettare proprio ciò che il parlamento vieta. E poi, perdonatemi, ma quando mai avete visto qualcuno fare due lavori e farli bene entrambi......

Massimo Checchi 02.05.13 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo...Il guaio è a monte...nella formulazione della "norma"... che trae fondamento nel continuo abuso del potere di questi "LADRONI"...!! Infatti la "norma" in questione...DIVERSAMENTE dal Diritto Penale e dal Diritto Civile, in cui spesso è prevista una "SANZIONE"...,La norma in argomento è UNA NORMA COSIDDETTA "IN BIANCO" cioè non prevede una "SANZIONE" QUALE DETERRENTE PER CHI VIOLA LA NORMA STESSA...IN PRATICA, TALE NORMA CHE SANCISCE LA ""INCOMPATIBILITA'"" PER LORO (ladroni) è ACQUA FRESCA.....!!!! A che serve un norma che sancisce un obbligo o una violazione...se non prevede una "SANZIONE"...???

Luigi Doria, Rosignano Marittimo (LI) Commentatore certificato 02.05.13 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Di Gerolamo (Pdl) - Boccia (PDmenoelle) = uniti in matrimonio . Ma ci prendete per i fondelli! L'Amore quello con la A maiuscola e' dettato anche dalla condivisione delle idee giuste o sbagliate che siano. A me sembra che i coniugi Boccia pensino solo al proprio arrivismo personale e 2 mega stipendi che portano a casa. Saluti!

Carlo Emanuele, Venaria Reale (TO) 02.05.13 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è giusto ... Da un lato prendi una multa per divieto di sosta e c'hai la persecuzione manco fossi un terrorista, dall'altro questi riescono a farla in barba alle leggi. Neanche servono più leggi ad personam, basta non rispettare quelle che ci sono. Io non mi arrendo comunque. Tenete duro, perchè, a dispetto di giornale e TG, siamo tanti.

Agnese Riccetti 02.05.13 14:31| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono peggio dei PORCI!!! sapete che c'è? facciamo una colletta e diamogli anche un'altro stipendio... In miniera o a zappare la terra o tutte due assieme visto che sono propensi al doppio incarico.

Gianluca Voglino (sealuke), Lecce Commentatore certificato 02.05.13 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Il parlamento è L'ALBERO DELLA CUCCAGNIA. Mica è fesso il sindaco. Poi nella terza repubblica è tornata la DC. Questi vanno via solo con le bastonate. Altro che arrendetevi siete circondati, si sono alleati perché lo sanno bene che l'unione fa la forza. Adesso è tutto una squadra contro il M5S, purtroppo:( . Ma non abbandoniamo la speranza :).

Ottavio Mele, Napoli Commentatore certificato 02.05.13 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Quindi mettere all'ordine del giorno un interrogazione parlamentare dove si obbligano a scegliere una ed una sola delle posizioni.

Oppure apportare modifica a decreto stabilendo che all'atto della firma d'accettazione di una delle cariche elencate, automaticamente decade il precedente incarico senza che l'interesse ti sia costretto a dover pensare se rinunciare o no.

Carlo Manfredi 02.05.13 14:29| 
 |
Rispondi al commento

hanno le facce di bronzo, non è una novità

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 02.05.13 14:28| 
 |
Rispondi al commento

deputati e senatori del M5S, facciamo subito qualcosa per far finire tutto questo, anche facendo partire denunce che noi tutti appoggeremo

Giorgio C., MENTANA Commentatore certificato 02.05.13 14:23| 
 |
Rispondi al commento

ma questi dovrebbero fare ancora di piu' visto che hanno l'appoggio di quelli che li hanno votati. dovrebbero prendersi anche altri incarichi in societa' statali, parastatali,consociate,societa' per azioni etc cosi vediamo se avranno una qualsiasi reazione oppure si compreranno direttamente la vasellina.

fabfour 02.05.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

inutile ribadirglielo.
Gli stronzi non hanno orecchie, è visibile.
L'unica cosa è pestarli.
Pare porti fortuna.

inqbo inqbo, BOLOGNA Commentatore certificato 02.05.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento

May Day: L'Emergenza Sociale e la Rivoluzione della Democrazia Diretta di Beppe Grillo

http://commentandolestelle.blogspot.it/2013/05/may-day-lemergenza-sociale-e-la.html

Emanuele Sabetta, Roma Commentatore certificato 02.05.13 14:13| 
 |
Rispondi al commento

la legge è come se non ci fosse poichè nessuno la applica....
chi dovrebbe sanzionare i neoministri, il funzionario pubblico "tengofamiglia"?

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 02.05.13 14:12| 
 |
Rispondi al commento


Ma se realmente questi due minestri (da mescolanza) dovessero contravvenire alla LEGGE non è possibile far nulla?

Fabrizio F. Commentatore certificato 02.05.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Molto probabilbente hanno ancora interessi nei propri comuni devono mantenere i contatti con qualche lobby e incassare i dividendi.

adriano 02.05.13 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma a me sembra tutto chiaro.
Hanno la quasi certezza di non poter chiudere (iniziare???) il loro mandato come ministri.
Mantenere l'incarico precedente è una garanzia per la loro sopravvivenza sempre con stipendi da capogiro.
Mi sembra assolutamente logico e semplice.
Li spazzeremo via prime o poi

vittorio ferraresi, Como Commentatore certificato 02.05.13 14:02| 
 |
Rispondi al commento

ma se è già scritto per legge che qs. signori non debbano avere altri incarichi, dovrebbe essere una cosa automatica, non le loro dimissioni, ma la loro eliminazione dagli incarichi precedenti...

luigi mancuso 02.05.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento

ma se Zanonato è già stato sostituito da Ivo Rossi a Padova che fa il "sindaco reggente" fino al 2014...http://mattinopadova.gelocal.it/cronaca/2013/04/29/news/il-bilancio-in-consiglio-rossi-debutta-da-sindaco-1.6971877

Andrea O., Due Carrare Commentatore certificato 02.05.13 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fanno bene a non dimettersi. Chi li ha votati ha accettato queste regole per vent'anni senza mai lamentarsi, quindi perchè proprio loro devono essere i primi a farlo?
Finché la va la vada, cazzi degli italioti cheli han votati. Evviva la democrazia!

Daniel 02.05.13 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il PD e PDL sono fratelli gemelli , nati da una stessa madre (DC) e da 2 padri diversi (PC e PSI)...
MANIPOLAZIONE GENETICA E MEDIATICA.......
RIFLETTE GENTE, RIFLETTETE GENTE....

DANIELE NERI 02.05.13 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Se certe cose vengono dette in televisione sicuramente hanno un altro effetto. Dovete cambiare strategia e andare in TV a dire quello che fa il movimento e quello che fanno o non fanno gli altri

gaetano furio, cisterna di latina Commentatore certificato 02.05.13 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più ascolto le varie dichiarazioni dei ministri e del presidente del consiglio e più ho netta la sensazione che questi non sappiano neppure dove cominciare.
A meno che non stiano iniziando da qualche altra parte.

Luigi Gioacchini, Sezze Commentatore certificato 02.05.13 13:46| 
 |
Rispondi al commento

EVVAI PREPARIAMOCI A GOVERNARE :)

VIA TUTTE LE TASSE!
LA CONTROMANOVRA DI GRILLO
Il default? I salvataggi? Li paghi Berlino e la Bce stampi moneta. Via Imu e bolli dai conti correnti. Ecco la relazione al Def dei parlamentari M5s (di A.Bassi)

francesco siddarta 02.05.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fra un anno si potra' comprare un'altra casa. Io potrei non avere piu' la mia. Hanno veramente rotto il cazzo! Basta, basta, basta, non possiamo piu' accettare queste cose, basta, basta, basta!

Luca D., Roma Commentatore certificato 02.05.13 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Il pudore è un vocabolo solo noto alle signorine per bene ma certamente non noto alle puttane.
Chiedo scusa ad una categoria che non fa parte del nostro parlamento.

vittorio ferraresi, Como Commentatore certificato 02.05.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Scriviamo per lamentar i sempre di questi politici attaccati ai loro privilegi , ma quando si parla di dare loro una lezione definitiva parliamo di violenza non di riscossa , allora che cazzo vogliamo?

Enrico de angelis 02.05.13 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Perché "la Legge non ammette ignoranza" soltanto quando va applicata a scapito del Cittadino? Posso accettare che qualcuno preposto ad "emanare" leggi sia poi il primo ad infrangerle? Questo è Del(i)rio!

Roberto Bracci 02.05.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Avete visto che l’erede della Casta si comporta esattamente come tutti i Presidenti dei vari governi della prima/seconda Repubblica e completa il lavoro fatto dal loro Salvatore Monti che ci fi spacciato come Salva Italia?Questa tragica realtà cancella tutte le speranze e ci conferma che il voto di chi è andato a votare non conta nulla,quindi ho avuto ragione nel non andare a votare come hanno fatto altri milioni di italiani.Alla Casta interessa solo eseguire gli ordini dei padroni della Ex Nazione,diventata ora loro Colonia,quindi vota chi vuoi,saranno sempre loro decidono chi mandare al governo per tutelare i loro interessi.Si è realizzato tutto quanto dettomi da alcuni Burattinai sul finire degli anni ottanta,perciò mettevi il cuore in pace e non rodetevi il fegato,tanto non serve a niente.Solo una vera Rivoluzione tipo quella Francese con tanto di Ghigliottina ci potrà liberare dagli impostori che hanno svenduto la nostra Nazione e dato che questo non è possibile perché sono stati molto furbi nel concentrare le file del potere nella Burocratica Guerrafondaia UE,non è possibile fare nessuna Rivoluzione,interverrebbe subito il potente esercito di Dio “Nato & Alleanza Atlantica.Per questo motivo dobbiamo gioire del Divino Governo e rallegrarci per gli elogi ricevuti dai Big Innalzati dai padroni del Mondo a governare il mondo eseguendo i loro ordini imposti.Perciò l’unica speranza per le generazioni future è che scoppi una vera guerra mondiale,almeno chi vivrà avrà delle speranze e non come adesso che l’unica soluzione rimane il suicidio.Il vecchio Dio era Immaginario per i cretini creduloni,mentre quello gestito dai padroni del mondo “Dio Denaro (Super Euro) ” è reale.Napolitano subito Beato assieme al Papa che ha sconfitto il Comunismo,spiando la strada alla realizzazione della Globalizzazione con la sottomissione della Ex grande Potenza Russa.Quindi tutto il mondo deve prendere atto che la UE è la sede del nuovo Paradiso Terrestre,dove i popoli non contano nulla

agostino nigretti 02.05.13 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Quello che io mi chiedo è: perché quando qualcuno continua a riscuotere la pensione di una persona deceduta viene accusato (e, ovviamente, poi condannato) di truffa ed appropriazione indebita ai danni dello Stato, mentre quando qualcun altro riscuote indebitamente gli emolumenti relativi a doppi incarichi di Stato che la legge decreta come incompatibili nella stessa persona NON VIENE ACCUSATO DI NULLA, NE' GLI VIENE CHIESTO DI RESTITUIRE IL MALTOLTO? Mah..., miracoli della democrazia tutta italiana, oltre che caratteristica delle "migliori" dittature...

Pasquale Perrini 02.05.13 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io spero che quelli che hanno votato queste persone cominciano a riflettere su dove hanno messo la crocetta il giorno delle elezioni!
Ve lo chiedo per favore cari elettori del pd e del pdl: SVEGLIATEVI!!!!!!
Non è possibile che in Italia ci sia gente così stupida come voi!!!!
SVEGLIATEVI SVEGLIATEVI SVEGLIATEVI!!!!

vincenzo di paola (vnctdj), fabriano Commentatore certificato 02.05.13 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Valà che si cavano dal capanno questi esseri ridicoli che ci stanno governando fin da troppo tempo!! Vai Beppe!! siamo tutti con te!

Roberto r., bellaria Commentatore certificato 02.05.13 13:27| 
 |
Rispondi al commento

...se esiste una legge perché non la si fa rispettare? chi mantiene doppi incarichi commette un furto verso il patrimonio Italiano. deve essere processato, condannato ed espulso da qualsiasi incarico poiché diventato pregiudicato.

io credo che si dovrebbero associare a "furto del patrimonio nazionale" moltissimi reati e visto il periodo difficile andrebbero aggiunte tutte le aggravanti del caso.

stefano biotto 02.05.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Se il PDocchio a legato con PDLecchino e solo perchè con il M5S avrebbe forza maggiore rinunciare a tutti i privilegi della casta.
PDocchio ha preferito chinarsi a 90' al PDLecchino alla faccia degli italiani dei loro elettori.
e' questa e la conferma.
forza M5S.

giovanni c., latiano Commentatore certificato 02.05.13 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Doppio incarico ? Ma se del Senatore Mantovani si è perso il conto degli incarichi che ha... Ne cito solo quelli che conosco (ma è per difetto) : Senatore della Repubblica, Sindaco di Arconate (Mi), Assessore alla Sanità alla Regione Lombardia, Vice Presidente della Regione Lombardia, Coordinatore regionale per il PdL della Regione Lombardia... Basta ?
La capogruppo del M5S in Regione ha sollevato anche un problema di incompatibilità per la sua contemporanea presenza con vari prestanome nel settore delle RSA, naturalmente senza esito alcuno.

Blog di Buscate 02.05.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
ANCORA DOPPI INACARICHI,ANCORA CITTADINI CHE "PAGANO",QUI CI SCAPPA LA RIVOLUZIONE
ALVISE

alvise fossa 02.05.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

analizziamo la situazione ..

il ministero della salute è gestito da una con il diploma classico,

all'Economia abbiamo un banchiere che non si accorge neanche di cosa fanno le banche intorno a lui

alla giustizia , dove si presuppone ci sia uno che abbia almeno studiato giurisprudenza , abbiamo una laureata in scienze politiche , oltretutto ripescata da un partito che non arriva neanche al 10%

allo sviluppo economico uno con il diploma da perito industriale

Ai trasporti uno che ha studiato scienze politiche e che non sa neanche come si paga al casello

All'ambiente uno con il diploma di liceo scientifico .. ,ora non dico un geologo , ma cazzo almeno un fisico o chimico ..

ma la perla è un avvocato all'agricoltura ..

boh

manca Jerry Scotti al ministero del lavoro e la Gialappa's agli esteri

siete imbarazzanti ..

Tms S. Commentatore certificato 02.05.13 13:20| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ed il doppio incarico di Delrio è niente in confronto alle 80 poltrone, tra vice ministro, sottosegretario e presidente di commissione, da elargire con relativi stipendi, bonus, indennità e tutte le altre voci, a carico ulteriore delle tasche degli italiani........AIUTOOOOOOOOOOOOOO

egeria benvenuti 02.05.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Il segnale della auspicata maturazione del M5S da club di protesta a Societa' per la rinascita ,verra' dall'abbandono di questa puerile retorica sugli stipendi . Quei due sindaci hanno ben altri difetti e ben altri introiti da altre fonti . 200 mila euro annui lordi non si sa quanti sono al netto....e bastano solo per spese correnti , e non per fare qualcosa , aiutare qualcuno , creare qualcosa . Siamo sicuri di volere che le persone abbiano solo di che sopravvivere ????

Marco Schanzer 02.05.13 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Ma per loro è il Movimento ad esere incostituzionale.
Invece è Costituzionale scegliere il Presidente della Repubblica in un incontro a 3 in una stanza chiusa. E' Costituzionale perchè lo scelgono i Partiti (infatti alla ventesima votazione...) rappresentanti del popolo (sebbene se si scende in piazza e si chiede di fare un voto di preferenza, Berlusconi in quella stanza non ci sarebbe mai entrato...)
E' Costituzionale formare un Governo per combattere l'emergenza, mettendo da parte le divergenze (che guarda caso il PdL sta rialimentando per salire al potere da solo - prima però si è parato il sedere... pardon, le poltrone).
E' Costituzionale la nomina di 10 Saggi, tutti vecchi parassiti del passato senza merito alcuno...
E' Costituzionale dare la colpa al Movimento perchè non ha dato la fiducia (AH, la Democrazia di Boccia, che poi parla di eliminazione dal partito se non votano come fa lui... e la compagna... DEL PDL!).
E' Costituzionale che un lavoratore precario per una scorreggia venga mandato a casa e nessuno difende i suoi diritti, mentre chi porta in rovina un intero paese siede ancora sulle potrone dei privilegi.
E' costituzionale essere portati in Parlamento dai propri elettori e poi contravvenire a ciò che è stato promesso loro in campagna elettorale.
E' Costituzionale affermare che un referendum è anticostituzionale (referendum sull'Euro? E' il regime di Grillo e Casaleggio...).

Ma buttateli tutti fuori questi ladri.

Andrea P., Taranto Commentatore certificato 02.05.13 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se violano la legge compiono un reato,
perchè non li denunciamo alla magistratura?

Daniela M. Commentatore certificato 02.05.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

è mai possibile che non esiste un organo che vigila se la Costituzione è rispettata o no? Fin'ora visto solo della illegalità e nessuno dici mai niente, escluso il M5S che sono vigili e per fortuna lo dicono in Parlamento, però non c'e correzioni, fa tropo schifo

Monica M. Commentatore certificato 02.05.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ero ammiratore di Grillo, ma oggi dico_ caro Beppe è facile criticare, ma è più difficile costruire.Cosa propone Grillo per combattere la disoccupazione e ad ottere commesse dall'estero?

Fabio Massimo Carratù 02.05.13 13:07| 
 |
Rispondi al commento

era peppone che aveva lasciato brescello per fare l'onorevole ?

ivan calia 02.05.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Walter Veltrone rispetto' la legge a tempo suo. Spingete ancora per il rispetto in questi casi. L'esempio vieni dal'alto sempre. Governo chiaro, popolo segue.

Ciao

Mark Bryan 02.05.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Porci infami io sono di Padova Zanonato restituisci i soldi Pubblici che hai investito e poi persi circa 6 Milioni di euro va fanculo!!!!!

Maurizio Zampieri 02.05.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Il ddl 138 del 2011 fa fatto presente al parlamento che, in pubblico, li deve sputt...re questi due.

silvana rocca, genova Commentatore certificato 02.05.13 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Ma non è giusto nemmeno fare di un erba un fascio.
Per come è stato scritto questo post, sembra che tutti e due i sindaci vogliano tenere le poltrone di sindaco.

Un'informazione corretta sarebbe stata dire che Zanonato (che è stato nominato nel post al pari di delrio) IL GIORNO DOPO che è diventato ministro ha dato le dimissioni, e aveva già passato carte e lavoro al vicesindaco Ivo Rossi (che considerando che si muove per il comune per lo più in bicicletta, è quasi un grillino).

Albelix B., Padova Commentatore certificato 02.05.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento

allo staff di grillo,non so come comunicarlo,ci stanno su facebook bannando e censurando,a me mi stanno impedendo di scrivere suelle pagine,pure quella di grillo,questa è censura,questo lo fanno perchè sanno che noi comunichiamo tramite web,adesso grillo spargi la voce dal blog , poi fai un'interrogazione parlamentare, ci manca che ci tolgono il web,io bannata perchè durante le trasmissioni dico che magari stanno parlando di cose false,in specie se parlano del m5s,grillo perfavore intervieni e fai intervenire i parlamentari sulla censura su facebook

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento

ma non ci sono i vice sindaci?

egeria benvenuti 02.05.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento

NON CAMBIANO!
Diranno sicuramente che, da Roma, riusciranno a servire meglio il loro Comune.
D'altronde, se fosse esistita veramente la volontà del cambiamento, avrebbero votato Rodotà.
Quando grillo disse a Bersani: "Se votate questo presidente, il giorno dopo faremo il governo", si è visto il risultato.
E qualcuno di Voi conosce il motivo per cui ciò non è avvenuto?
Ognuno di noi può solo immaginarlo, con le ipotesi più disparate, in quanto nessuno ha mai spiagato "PERCHE' NO RODOTA'"!!!

Romano Sangiorgi, Consandolo di Argenta (FE) Commentatore certificato 02.05.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento

questi sono regnanti, dopo eletti sono come dei RE !

fanno tutto quello che gli pare a dispetto delle leggi .. tanto sono loro che fanno le leggi e le deroghe

Roberto B. Commentatore certificato 02.05.13 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Maledetti ladri non si vogliono arrendere...PD = Partito delinquere

Alessandro P., Livorno Commentatore certificato 02.05.13 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Farà quello che vuole, le leggi le fanno loro. Se un presidente della repubblica dopo aver avuto rapporti con uno degli artefici del patto stato - mafia è rieletto, Delrio può tranquillamente continuare a fare il sindaco.

Tommaso B., Diamantina Brasile Commentatore certificato 02.05.13 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Bravi bravi bravi! Ricordateglie voi le leggi! Perché poverini... Loro certe cose se le dimenticano molto facilmente! Mamma mia che schifo... E poi parlano di senso di responsabilità! Che buffoni ciarlatani di second'ordine!

Claudio Viarengo 02.05.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento

....... ...
: : : :
:.....: : :
: : :
: : :
: ROFITTATORI :... ISPERATI

giovanni d., avellino Commentatore certificato 02.05.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Gentile on. Boldrini,

Luigi Preiti- che ha ferito 2 carabinieri, domenica scorsa, a Roma- non è affatto una vittima della società, nè dell'"infame inciucio" tra PD e PDL e neppure della grave crisi finanziaria.

Le uniche vittime della sparatoria di domenica sono 2 umili ma coraggiosi servitori dello Stato, il bravo brigadiere dell'Arma dei Carabinieri, Giuseppe Giangrande, e il suo più giovane collega. Per calibrare meglio il suo discorso, gentile Presidente, Lei- che dispone di un ufficio-stampa pletorico, che le invidia persino il Presidente Obama- avrebbe dovuto dare un'occhiata all'articolo, che ha scritto, il 1maggio, sul "Corriere della Sera", Adriano Celentano :"Non esiste disagio che tenga per chi tenta di stecchire persone innocenti, come il carabiniere Giuseppe Giangrande. Il vero coraggio è difendere la sacralità della vita dei cittadini".

Non so Lei, donna Laura, ma milioni di italiani, come Celentano e lo scrivente, non sono riusciti a trattenere le lacrime, quando in televisione è apparsa la figlia di Giangrande, Martina, che ha pronunciato parole dolci, prive di odio e struggenti.

E, dunque, in una fase cosi' delicata per la vita del militare ferito, uno dei più alti rappresentanti delle istituzioni non può, pubblicamente, mettere sullo stesso piano la vittima e lo spietato carnefice, un uomo disperato, distrutto dai suoi errori e dal gioco d'azzardo.

Tra l'altro, il "gigante buono", come i giornali hanno definito Giangrande-rimasto vedovo da pochi mesi e con una figlia ancora giovane da mantenere-era impegnato nella raccolta delle firme a favore della riduzione degli stipendioni e degli sprechi della "Casta".

Con i giustificazionismi, i perdonismi , gli ambigui "ragionamenti", di demitiana memoria, i buonismi veltroniani nei confronti degli assassini e dei folli sparatori, i rappresentanti delle istituzioni non devono riecheggiare l'ambiguo slogan dell'epoca, tragica, del terrorismo eversivo e sanguinario :"Nè con lo Stato nè con le Briga

Pietro Mancini 1952 (bassotto), Cosenza Commentatore certificato 02.05.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma santo dio se la legge dice che non si possono avere altri incarichi a chi è membro del governo, perché questi continuano ad avere più di un incarico?
Ma perché le televisioni i giornali di queste cose non parlano?
Il tempo passa e si sta perdendo tempo solo x assegnare poltrone, ma quando si prenderanno provvedimenti per salvare PMI e a fermare la povertà?
Allora a questo punto devo dire che il sig GRILLO GIUSEPPE detto BEPPE ha perfettamente ragione quando dice che bisogna mandare tutti a casa questa vecchia classe politica incapace, che pensa solo a farsi i CAZZI propi.
Chiedo al M5S di farsi promotore di referendum che possano dare la parola ai cittadini, solo così possiamo metterli con le spalle al muro, saranno tempi più lunghi ma penso che è L' unica soluzione per fare l'interesse del cittadino.

Nicola Scoccia 02.05.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Non mollano la presa, ma possibile che non ci sia una legge chiara che li obblighi a dimettersi pena pesanti sanzioni pecuniarie?

Vi C., Milano Commentatore certificato 02.05.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento

PARASSITI,

BISOGNA COMINCIARE LA DISINFESTAZIONE A TUTTI I LIVELLI!!!!

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 02.05.13 12:43| 
 |
Rispondi al commento

esiste una legge che deve essere rispettata da tutti, lui deve dimettersi! non esiste dire: se sarà necessario mi dimetterò!

giorgia b. Commentatore certificato 02.05.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Ma concretamente cosa possiamo fare se sono fuori legge, occupare i loro comuni? Sto parlando dei doppi incarichi.

GIANCARLO SARTORETTO, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Il loro semplice ragionamento:

"Mica son scemo a lasciare una poltrona se l'altra non si è consolidata!"
---------------------------------------------------
Per loro la Legge ha valore solo se contiene delle opportunità per i loro sederi!
---------------------------------------------------
Coraggio Ragazzi che li rimettiamo tutti nei posti che gli spettano ... W IL M5S

giovanni d., avellino Commentatore certificato 02.05.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

SE C'E' UNA NORMA SUI DOPPI INCARICHI COME DEL RESTO C'E' I RELATIVI INTERESSATI DEVONO SCEGLIERE DOVE STARE, NON POSSONO STARE IN DUE POSTI CONTEMPORANEAMENTE. SE ESSI NON DECIDONO ENTRO IL TERMINE SE NON PREVISTO E' PREVISTO DAL C.C.UNO DEI DUE INCARICHI VIENE A CADERE CIOE' IL SECONDO.

gianni carlo castagnola 02.05.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

SIGNORI ANCHE LA SERRACCHIANI È UNA MALEDETTA EPPURE LA GENTE DEL FRIULI L'HA VOTATA LO STESSO!!! FORZA 5 STELLE MA CI SONO ANCORA TROPPI IGNORANTI!!!

Mauro 02.05.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Veramente a me sembra indecente che queste persone, elette per una carica, tranquillamente, senza sentirsi in alcun modo vincolati vanno a fare un'altra cosa. Se ne infischiano del bene della collettività e mirano solo a soddisfare il loro smisurato ego.

Michela Tondato 02.05.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

se sono loro stessi che mom seguono la legge in che stato di diritto viviamo. E' la solita vergogna ITALIANA, ed io mi dovrei sentire rappresentato da chi distorce e inganna la legge in maniera palese e tiranna ??????? VERGOGNATEVI. Un semplice cittadino non ha diritti solo doveri e paga tutto cio' che fa senza sconti. ma mi vergogno io per loro

claudio r., rieti Commentatore certificato 02.05.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Io certe cose non le capisco. Se esiste una regola che dice che non si può avere un doppio incarico, era tanto difficile chiedere a Delrio, prima di nominarlo ministro, se l'avesse applicata oppure no? Bastava dirgli: > Risposte possibili di Delrio: > e quindi lo si nominava. > e allora se ne sceglieva un altro.

Alessandro Bracciale 02.05.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento

E così la deputata piddina Sereni " serenamente " svela a Vespa che non c'è mai stata la minima intenzione di fare un accordo con il MoVimento per governare insieme....
E ce lo doveva dire lei !!!!!
E se proprio qualcuno ancora avesse dei dubbi sul fatto che l'Inciucio si doveva fare si è fatto e si farà,ci ricordano le vere motivazioni che muovono e uniscono la casta i nostri due ESEMPLARI NEO-MINISTRI Delrio e Zanonati....( del pd guarda caso....)
Solo chiacchiere e soldi !!!!!!
Seggi e denaro questo conta per lorsignori !!!!!!!

dario rulli, aosta Commentatore certificato 02.05.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Delrio dai su non fare l'ingordo,MOLLA L'OSSO!!!

emanuela b., bologna Commentatore certificato 02.05.13 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Mentre siamo tutti distratti dalle prime mosse del governo, viene dimenticato il grave fatto del 28 aprile, che segna l'inizio della strategia della tensione (ai danni del m5s) e dei false flag che vanno tanto di moda in america ultimamente, senza vittime. Articolo molto esauriente di Rosario Marcianò qua:
http://straker-61.blogspot.it/2013/05/attentato-davanti-palazzo-chigi-un.html

andrea cenci 02.05.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Ho sentito l'intervista a Del Rio. Ha detto che se deve dimettersi si dimetterà; ha anche detto, argomentando con ragioni che mi sono sembrate ragionevoli, che sarebbe una cazzata un commissariamento del comune di Reggio Emilia. Questo metodo di informazione che non dice tutto e lacia pensare chissà che magheggi è in tutto identico a quello che giustamente si critica.

aldo barbini 02.05.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facciamo una legge che impedisca a chiunque occupi già una carica di presentarsi o essere nominato ad altri incarichi! Semplicissimo. Anche perché se il sindaco di una città viene nominato ad altro incarico significa altre elezioni, ovvero altre spese che potremmo benissimo risparmiarci. Vuoi essere deputato? Non ti presentare come sindaco, o presidente di regione o qualsiasi altra cosa necessiti elezioni! Quelli sono anche soldi MIEI, che vorrei fossero spesi per Sanità e Scuola pubblica!

Lory Dc 02.05.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Chiaro, come spiega, non volevano fare un governo con il m5s... Volevano Solo il permesso di continuare a rovinare il Paese a proprio vantaggio... E naturalmente è tutta colpa del m5s che si è opposto

Ariel B. 02.05.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento

La Sereni, vicepresidente della camera, ha dichiarato che il Pdmenoelle ha chiesto al Movimento 5 Stelle soltanto i voti necessari alla fiducia senza mai avanzare nessuna proposta reale per un governo insieme o nessuna proposta per un programma condiviso.

Incredulo persino il gran lecchino ufficiale dei politici Bruno Vespa che non riesce a capacitarsi delle parole della Sereni e tenta invano di farla ritrattare e farle smentire lo scivolone (cioè aver detto la verità). Lei imperterrita ribadisce la posizione ufficiale del Pdmenoelle.

Cari amici Piddini, se ancora cercavate dei pretesti per dare la colpa al MoVimento per questo osceno governo d'inciucio eccovi serviti, capitan Findus Letta e D'Alema, il quale oggi dichiara di aver telefonato a Berlusconi durante l'elezione del PdR, erano già d'accordo da tempo con il Pdl e attendevano solo il momento buono per convolare a nozze ed incolpare di tutto, come al solito, l'M5S

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato 02.05.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Un sindaco che viola la legge e si tiene illegittimamente una poltrona che non gli spetta. Se questa non è una notizia criminis ... ! Chissà se c'è un Procuratore della Repubblica che legge i giornali

Paolo C., Roma Commentatore certificato 02.05.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento

non c'e' limite al peggio in italia....

Nick V 02.05.13 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Quello che mi dispiace è constatare che certe persone hanno creduto che con il loro voto al "PDDL" si sarebbe rissanato il "sistema" ....
Mirella

Mirella ., Bertry - Francia Commentatore certificato 02.05.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento

MA I COMUNI LA RECEPISCONO LA LEGGE??? :-)

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento

La volgare prosopopea di questi non-signori, ha largamente superato ogni limite di dignità concepibile e sopportabile.

Giampaolo R., Bologna Commentatore certificato 02.05.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Visto che c'è una legge, basterebbe fare un esposto alle autorità competenti (Carabinieri, Polizia ecc) affinchè tale legge venga rispettata? Oppure occorre una denuncia vera e propria?

In entrambi i casi, le forze dell'ordine dovrebbero intervenire e portare il tutto di fronte ad un giudice. O sbaglio?

Mario Bottini, Castellanza (VA) Commentatore certificato 02.05.13 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

facciamo denuncia ai Carabainieri?

Alessio Garavaglia Commentatore certificato 02.05.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Durante il suo discorso Letta ha detto che istituira il Reddito Minimo Garantito, ma ha anche detto che non rinnegozierà il Fiscal Compact. Come sappiamo tutti con lo sblocco dei 40 miliardi delle P.A si è raggiunto il 2.9 % del PIL. Il reddito minimo garantito ha bisogno che venga speso almeno 1 % di PIL. Ora partendo dal fatto che il Fiscal Compact ci obbliga a rimanere sotto la soglia del 3 % mi chiedo, o Letta non sa niente di economia oppure mente sapendo di mentire, quindi addio Reddito Minimo. Il M5S chiede a gran voce di rinnegoziare il Fiscal Compact. Se non ora quando ?

Giovanni Torres, Mola di Bari Commentatore certificato 02.05.13 11:50| 
 |
Rispondi al commento

ho sentito il sig del rio mentre diceva della sua intenzione di restare sindaco della sua città.
ho spento dopo aver sentito le sue argomentazioni.
non hanno un minimo di vergogna!!
et questo est un fan del furbone di firenze, pensa tu!

ma in italia le leggi le deve rispettare solo il semplice cittadino?
paolo

paolo est Commentatore certificato 02.05.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Vergogna!!!! Ma la rete e' impietosa se la utilizziamo per diffondere queste notizie.
A tutto Facebook e Twitter!!!!!!!!!!

Vilberto Barbati, Roma Commentatore certificato 02.05.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento

sogno o son desto?
Ma d'altra parte queste brave persone non hanno da render conto agli italiani (in primis a chi li ha votati) ma alla Merkel. Quindi, se lei non ha nulla da obiettare, perché ci dovremmo intromettere noi?
P.S.: lo dico, affinché sia a prova di scemo, che la mia era una battuta alquanto sarcastica.
W il M5S coerente al suo mandato.

Andrea D 02.05.13 11:46| 
 |
Rispondi al commento

E' una vita che infrangono la Costituzione figuriamoci se rispettano una Legge ordinaria.
L'Onestà DEVE tornare di moda!

W IL M5S
Coraggio Ragazzi
Grazie Beppe

giovanni d., avellino Commentatore certificato 02.05.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento

'E
M A Z Z A T E
'E
P U L E C E N E L L A ! ! !

MK ROMA Commentatore certificato 02.05.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

NON SI SMENTISCONO MAI !!!

SONO I SOLITI PAPPONI PARASSITI RUBASTIPENDIO E PENSIONI D'ORO A SPESE DELLA POVERA GENTE

VERGOGNA !!!

francesco siddarta 02.05.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori