Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Floris, giornalista o dipendente?

  • 1705


floris_sondaggio.jpg

Ieri sera Ballarò ha divulgato i risultati di un sondaggio il cui quesito era:
"Definirebbe il MoVimento 5 Stelle
- un gruppo integralista che non va oltre la protesta
- la vera opposizione che serve al Paese
"
e ha decretato che il M5S è "un gruppo integralista che non va oltre la protesta". Il sondaggio si distingue per rigorosità e professionalità, l'impegno profuso per screditare scientificamente il M5S è sicuramente encomiabile: i servi sono sempre più zelanti dei loro padroni.
Colgo l'occasione per lanciare un sondaggio:
"Definirebbe Giovanni Floris
- un vero giornalista
- un dipendente assunto dal pdmenoelle alla Rai?
"
Votate!

Il sondaggio è stato chiuso, grazie per aver partecipato. Guarda i risultati!

Potrebbero interessarti questi post:

Telefascismo
La coerenza di Floris
Lezioni di giornalismo

8 Mag 2013, 12:45 | Scrivi | Commenti (1705) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1705


Tags: Ballarò, Floris, M5S, MoVimento 5 Stelle, pdmenoelle, RAI, sondaggi

Commenti

 

Farò un semplice commento; Floris è lampante che è un servitore dei maialini pdessini,d'altro canto prende 15000 euro a trasmissione, meglio che mi fermi qui se no vado giù di brutto

valerio pisani 23.03.14 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Mi piace leggere come la pensate sui fatti di casa Italia. Figuratevi che io a 56 anni senza essere stato mai interdetto , dico mai, mi sono recato alle urne per votare i VOLTAGABBANA-PARTITO-SPREMILIMONE, perché già da giovane uomo avevo ben inteso del come il potere pubblico fregava la gente. Addirittura ho nel 2009 denunciato lo Stato Italiano per continuata menzogna partitica. Adesso che vedo quel sorrisino di Floris che interrompe a meraviglia i suoi ospiti quando questi trattano di un argomento per lui TABU'ME LA RIDO, E ME LA RIDO.

andrea cotza 22.03.14 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Così ci fu insegnato: ...Quali sono, o figlio di famiglia, i quattro cattivi elementi da eliminare? La distruzione della vita, o figlio di famiglia, è cattivo elemento, il prendere il non dato è cattivo elemento, il non retto comportamento per brame è cattivo elemento, il dire menzogna è cattivo elemento. Questi sono i quattro cattivi elementi da eliminare.
Così sta accadendo oggi oppure è proprio l'esatto opposto degli antichi insegnamenti?
Chi trasmise quegli insegnamenti non è più rappresentato da secoli nelle debite sedi.
Oggi constatiamo che: ...anni or sono si diceva che quel partito era del popolo e avrebbe tutelato i lavoratori e le classi sociali meno abbienti... ma oggi chi rappresentano costoro?
E quegli italiani che per anni e anni hanno ciecamente creduto in loro, oggi che cosa pensano?
Chi sono realmente costoro? Dai fatti appaiono governanti non ligi al dovere ed ancor meno del rispetto della giustizia di cui si son sempre fatti paladini!
Il lavoro nobile che fu svolto dagli uomini di buona volontà non è stato forse calpestato sino a portare il nostro Paese alla svendita totale dei tesori che appartengono allo nostro Stato?
Le attività umane improntate al merito ed all'onestà nel lavoro furono distrutte dal potere espletato nella corruzione ordita dalle istituzioni di potere che ancor oggi, accorpano moltitudini di esseri al soldo in cambio di lavori sicuri e remunerati oltre ogni limite umano.
Buona cosa è il rispetto della Costituzione Italiana che è alla base di una società civile e democratica ed è quanto si evince nelle azioni illuminate del Movimento 5 Stelle.
Infatti operando con la rettitudine si governa un Paese mentre più vi sono leggi e divieti più il popolo precipita in miseria e con tanto più il governo di un Paese è corrotto con tanto più il Popolo si fa scaltro e più ci sono grassatori e ladri.
Ma tutto ciò conduce forzatamente ad una fine.

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 22.03.14 00:08| 
 |
Rispondi al commento

-Il proprietario del blog potrà a suo insindacabile giudizio cancellare i messaggi-
Avete solo omesso di aggiungere "NON GRADITI"
Avete già cancellato altri miei messaggi prima pubblicati e poi velocemente spariti.
D'altra parte cos'altro ci si può aspettare da ciarlatani imbonitori?
Siccome anche questo commento farebbe la stessa fine(lo farà ugualmente?)l'invio così !!!!!!!!!!! sul sondaggio.
Buon lavoro MINCULPOP e che la Vanna Marchi vi assista!

pippo mestrangelo 05.01.14 16:00| 
 |
Rispondi al commento

A causa della faziosità Rai ho disdetto il canone nel 2002(e...felicemente non pago!). Poiché non mi hanno "suggellato" il televisore, è possibile citare in giudizio la Rai per la restituzione delle spese di chiusura (10000 lire) che allora pagai? Poiché la disdetta è stata fatta da centinaia di migliaia di utenti la Rai ha incassato una bella somma!!PERCHE' NON FATE UNA CAMPAGNA ANTI CANONE?
Vi seguo con interesse, anche se,FINORA, non vi ho votato.
Saluti e buon anno
Massimo Nicodemo

Massimo Nicodemo 31.12.13 17:11| 
 |
Rispondi al commento

E'un giormalista. Ma dove si vota il sondaggio?

Domenico D., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.12.13 13:17| 
 |
Rispondi al commento

...Vorrei sapere se...basta una volta, dire la propria riferita...es. caso Floris, Giornalista o Dipendente? Avendolo già segnalato ma...se lo devo ribadire, dopo mesi già fatto...posso risegnalare ogni tanto? Devo dire la mia? e' evidente...basta guardare la trasmissione "Ballarò", curarne le PAROLE,interventi, a chi fa comodo, lasciarlo PARLARE...o TAGLIARE a chi (nn le va)...pertanto...il mio parere è :DI PARTE, ed in base a detti comportamenti...i superiori o chi di dovere... deve essere (chiamato all'ordine e se si ripete...va penalizzato o allontanato).

Mario Ghironi 05.12.13 07:35| 
 |
Rispondi al commento

Giovanni Floris è un giornalista di educazione radicale - qualcuno malignamente direbbe radical-chic - passato per convenienza professionale al più rassicurante perbenismo centrista-PD. La sua domanda clou a chicchesia frequenti tra i politici di grido la sua trasmissione incaciarata e confusionaria è: "quanto ci fa bene, quanto ci costa, quanto pagheremo...", etc., etc., dove il "quanto" racchiude tutto il senso profondo dell'inchiesta. Poi tira fuori un profluvio di indagini statistico-sociologiche allestite per lui da noto demografo-demoscopico. Il tutto, dopo avere visto un paio di trasmissioni, è di una noia conformistica mortale che lascia il tempo che trova, da mediocre e spento salotto televisivo.


Floris sa fare il giornalista come io il chimico, che sicuramente se mi cimentassi la prima cosa che causerei è un botto, Lui come giornalista non ha la piu pallida idea come conduttore ancora peggio, è magnifico quando per evitare di entrare in una conversazione perche dimostrerebbe tutta la sua ignoranza, si sovrappone a chi sta parlando cambiando in modo vergognoso argomento per zittirlo, proprio con queste caratteristica dovrebbe essere il perfetto di pendente di mamma Rai. Non si riesce a tal proposito far tirare fuori l'elenco dei dipendenti e quanto prendono e perchè. Sappi che il Sig. Rodotà che tu volevi Presidente è stato quello che quando era garante alla privaci che si oppose strenuamente alla pubblicazione delle retribuzione dei dipendenti Rai. Fai sempre attenzione.

giancarlo busso 16.10.13 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Floris e' imbarazzante, non lo sopporto!

Valeria V. Commentatore certificato 15.10.13 21:18| 
 |
Rispondi al commento

non so se è grillo che controlla il blog,ma vorrei domandare alla persona che se ne occupa ;se è possibile togliere la foto di floris dal blog di grillo!!!!!!per favore!!!

gaetano tascone 12.10.13 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ritengo Floris uno dei migliori giornalisti della Rai TV,conduce e gestisce un programma difficile con eleganza e fermezza senza mai scadere nel banale populista da marciapiede.


floris troppo schierato per essere vero.. provo imbarazzo per lui

Lemmonio Boreo Commentatore certificato 10.10.13 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Floris, giornalista PDipendente.

Silvio MONTI Commentatore certificato 02.10.13 04:32| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me è un dipendente anche da licenziare. L'importante comunque è non seguire il programma.

Antonio Zugulu 05.09.13 18:58| 
 |
Rispondi al commento

...Dovendo dire la mia, in riferimento a Dr Floris, a mio parere, nn da laureato, ma da artigiano, ho seguito spesso le sue trasmissioni, valutando il suo comportameto in TX, (devo dire che il giovane è molto bravo) ma, dimostra chiaramente che è di parte, attenzione !! detto tra noi, si da il caso che il Dr Floris è pagato dal popolo Italiano...pertanto deve (nn sforzarsi, in quanto, come ho detto è bravo),ma ripeto deve escludersi quando conduce che appartiene ad un corrente politica...guadagnerebbe più ascolti, e dirigenti Rai dovrebbero controllare i propri dipendenti, anche perchè nn hanno stipendi da fame, ed i loro lavoro è "controllare", senza tagliare...e dire pane al pane e vino al vino in TX, e x la cronaca il sottoscritto, dopo aver valutato i politici sopratutto negli ultimi 20anni,ha cambiato bandiera...non essendo venduto a nessuno, escludo dare il voto a coloro che hanno mandato l'Italia allo sfascio, x cui, tirando le somme con le mie 78 primavere compiute, l'unico voto è senza ombre di dubbio...M5s...meditate e svegliatevi gente.

Mario Ghironi 30.08.13 14:25| 
 |
Rispondi al commento

FLORIS OLTRE AD ESSERE UN MEGALOMENE E ANCHE UN MALEDICATO CHIZZOFRENICO, PERCHE QUANDO UN OSPITE STA PARLANDO LUI VA AVANTI E IN DIETRO PROPRIO COME IGLI SCIZZIFRENICI, E POI LA SQUADRA CHE LO ASSISTE E ANCOR PEGGIO DI LUI , COME SI FA A FAR PARLARE UN OSPITE MENTRE GUARDA DA UNA PARTE ALL'ALTRA SENZA MAI QUARDARE LA TELECAMERA E PROPRIO VERO CHE SI VA ALLA RAI SOLO PER LE RACCOMANDAZIONI E POI NA BANDA DI CRETINI, GUARDATE LE RETI MEDIASET SE FANNO CONE VOI INCAPACI


E' bravo a far da spalla....come lo era peppino de Filippo con Toto'.

gaetano d., bari Commentatore certificato 25.06.13 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Bah... Io non mi lamenterei del fatto che in italia in politica le cose non cambiano da decenni.
Berlusconi attacca la magistratura perche' gli da contro => tutte toghe rosse. Grillo e' attaccato dai media => tutti servi dello stato. Mi sembra di vedere un parallelismo tra le storie dei due partiti.
Dentro il pdl nessuno in 20 anni ha mai avuto niente da ridire a berlusconi. Chi l'ha fatto e' stato sbattuto immediatamente fuori. Perche' il pdl e' un partito-dittatura.
Guardando il m5s mi sembra di vedere la stessa identica cosa. Cosa servono tutti quei deputati se non per fare convogliare correnti differenti di pensiero? Servono solo a fare numero? Teoricamente no... Però´quello che stanno facendo tutti questi partiti-monarchia e' proprio quello di delegittimare il potere del parlamentare. Ora, posso capire di piu' un partito come il pdl dove berlusconi e' sempre stato il candidato premier e se non eri in linea con lui eri fuori. Ma il movimento 5 stelle continua ad essere governato da un personaggio che si e' sempre tenuto fuori dalle mere vicende politiche: all'inizio il suo ruolo voleva essere quello di padre fondatore del movimento e poi, una volta che lo stesso avesse ingranato la marcia, avrebbe fatto un passo indietro lasciando il potere a italiani comuni (nel senso buono della parola) che sono i parlamentari del 5 stelle. Cosi' non e' stato e vedo nel movimento il pdl del futuro (perche' prima o poi il berlusca morira' anche e penso con lui il suo partito). Non ho parlato del pd in tutto questo e non vorrei che pensaste male, ma su questo argomento non mi sento di criticarlo (su mooolte altre state sicuri che lo faro')

Gianluigi P., Genova Commentatore certificato 20.06.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Floris: L'Emilio Fede di RAI 3

NOVECENTO SULL'OCEANO Commentatore certificato 18.06.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL CLASSICO LECCACULI DI SINISTRA, STRAPAGATO PRONTO A RINNEGARE LA VERITA'. UN CONDUTTORE DI TALK SHOW SMACCATAMENTE DI PARTE TANTO DA DIVENTARE SPESSO VOMITEVOLE

max ziox 16.06.13 08:55| 
 |
Rispondi al commento

ma io non so se sia giornalista o un dipendente ma la cosa piu' sensata che dice e' ale' alla fine della trasmissione l'unico discorso compiuto e non interotto

giobatta d. Commentatore certificato 14.06.13 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Floris:Un cretino,arrogante,presuntuoso,anche un pò fascista. Saluti

ANTONIO B., Latina Commentatore certificato 10.06.13 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Ma che cazzo di sondaggi fate? Mi sembra di sognare. E' come chiedere ad uno che siede al ristorante: "vorrebbe cominciare in questo momento uno sciopero della fame contro la fame nel mondo?"... magari il tre per cento risponderebbe anche si, ma il novantasette per cento...

Franco Fanizzi 09.06.13 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Floris insieme alla Gruber e all'altro Pagliaccio di 5 Colonna rappresentano la VERGOGNA del Giornalismo Italiano.

Antonio Giuseppe Longobucco, Rossano Commentatore certificato 08.06.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento

...ma e chiaro.FLORIS E UN DIPENDENTE DEL PD!!!!!LO SI VEDE DI CONTINUI AMMICCAMENTI UANDO FUORIESCE LIQUIDO MARRONA DA PARTE SUA VERSO M5STELLE.....E GUIDATO SE COSI VOGLIAMO DIRE DAI SUOI PADRONI.E ADESSO CHE ROBERTO FICO E' PRESIDENTE DELLA COMMISIONE RAI,POTREMMO SAPERE LA VERA STORIA DI QUESTO ENERGUMERO???QUANTO PRENDE REALMENTE DAI SUOI PADRONI DEL PD PER DIRE LE CAXXATE CHE DICE SAPENDO D DIRLE CHE E PURE PEGGIO,PERCHE SE UNO E SCEMO.VABBE E SCEMO MA SE UNO CI STA TUTTO E DICE CAXXATE SAPENDO DI DIRLE E' QUALCOS'ALTRO....CHE TIPO DI CONTRATTO HA...SE HA ALTRE ENTRATE..SE FANNO LE PULCI A BEPPE GRILLO VEDIAMO PURE LE E VENTUALI ENTRATE DI QUESTO NOVELLO SANTO DI FLORIS.....

diego conti 06.06.13 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Nulla di tutto questo : SOLO SERVO !
L'EMILIO FEDE di RAITRE.

marco beato, scorzè - venezia Commentatore certificato 30.05.13 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Che fine ha fatto il COPASIR????????????

silvana rocca, genova Commentatore certificato 18.05.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento

giornalista molto intelligente ma anche molto schierato. poche volte fa domande scomode ai rappresentanti del PD.

alessandro zanotti 15.05.13 22:26| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Quanto vorrei vedere floris che zappa dalla mattina alla sera spaccandosi finalmente la schiena invece di piegarla una volta alla settimana...posto che nel mio campo non ce lo vorrei... :))

annamaria i., torino Commentatore certificato 15.05.13 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è un pezzo di M.....come tanti che sono lì fanno vedere e parlano solo di quello che gli viene detto e gli fa comodo.........a casa anche questi.
Mi auguro che il movimento 5 stelle faccia perché altrimenti vedo la rivoluzione. Per fare deve prendere il sopravvento e mandare tutti a casa, di tutti uscieri compresi.so che loro non hanno colpa ma sono compiacenti.
se guardi le Iene e striscia continuamente trovi persone che sfruttano e utilizzano i ns. soldi per i loro interessi. questo non è più ammissibile...gente che si dà fuoco e o si uccide per la casa ed il lavoro........e faccio un esempio la Pivetti usa una struttura/ ufficio dello stato quindi pagato da noi per i propri comodi!!! e tanti altri....scorta auto blù........

Franco Tuttini 15.05.13 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

floris sta per arrivare la tua fine sei un venduto io sono un abbonato rai e non permetto che tu faccia campagna elettorale per la tua corrente politica .prova a dire la verità su quanto guadagni .tu non guadagni come un dipendente pubblico ma guadagni come un padrone vergognati anche tu sei nella lista dei disonesti...

salvatore umana 14.05.13 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere perché si discute tanto di pareggio di bilancio della eurozona, che sembra il problema principale, e nessuno si preoccupa della anidride carbonica che ha superato le 400 parti di milione nella nostra atmosfera, ( cosa che non succedeva da almeno 3 milioni di anni).
Quando avremo raggiunto il pareggio di bilancio, se saremo ancora vivi, probabilmente il processo non sarà più reversibile e quasi tutti gli esseri viventi saranno condannati e il clima modificato.
Poiché il denaro è solo una convenzione, gli stati dovrebbero poter stampare una moneta ad uso
interno, mantenendo l'euro per gli scambi internazionali, e mettere in moto l'economia riguardante il risparmio energetico e la produzione di energia pulita.
Altrimenti il mondo è condannato ad una fine certa e non solo i paesi che non hanno raggionto il pareggio di bilancio.
Si guarda alla pagliuzza e non si vede il trave!!!

rita donnini 13.05.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è inutile indignarsi, possiamo fare di meglio " non guardare il loro programma, impoverirli di ascolto; così se la cantano fra di loro. " e vorrei sperare che con il controllo rai, il M5S possa avere la possibilità di fare piazza pulita di pubblicità e programmi di M...A creando un bel palinsesto con cultura, scienza,film cult, divertimento, documentari e perchè no anche uno spazio a tutela dei consumatori dove il cittadino possa interagire con avvocati, medici (meglio se volontari oppure non strapagati!). un mezzo così potente deve lavorare per creare persone oneste e felici e non frustrati, come ora, dopo un tg o un talk show o gli assurdi" l'eredità,affari miei, amici ecc...." che oltretutto costano molto agli abbonati.

silvana s. Commentatore certificato 13.05.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

SILVIO, CHE AUTOGOL!
"Sono vittima dei magistrati come lo fu Enzo Tortora". Questo il pensiero del Pregiudicato espresso dal palco di Brescia. Che autogol! Tortora per dimostrare la propria innocenza nel processo rinunciò all'immunità parlamentar. Bene, se si ritiene come Tortora, Al Tappone tiri fuori le palle e agisca di conseguenza. Ovvero rinunci all'immunità.
Ps. Tortora oltre che innocente fu riconosciuto estraneo ai fatti.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 13.05.13 11:09| 
 |
Rispondi al commento

CON I DISONESTI NON SI TRATTA E NON SI FANNO ACCORDI!
Una volta i comunisti rifiutavano ogni tipo di confronto con gli esponenti del Msi. "Con i fascisti non si parla e non si tratta" era l'imperativo categorico. E rifiutavano anche confronti televisivi. Oggi l'imperativo torna di attualità per quanti non si ritengono all'altezza della slealtà, della scorrettezza e della disonestà non soltanto intellettuale degli eventuali interlocutori. Quanti invece accettano di giocare partite truccate dagli avversari sono ovviamente destinati a soccombere. E' quanto sta per capitare a Enrico Letta. Un consiglio: stacchi subito la spina al governo prima che sia il Pregiudicato a farlo.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 13.05.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

DEMOCRAZIA ! Come e' mai possibile che in un paese detto "Democratico" possano succedere certe cose??, mi riferisco allo Show ovviamente tutto di parte, mandato in onda da canale 5.
Dove sono le istituzioni, dove e'il VS presidente della repubblica Napolitano, dove'e' la difesa della morale, dell'onesta', della verita' di informazione, non per ultimo il rispetto e la dignita' delle DONNE ITALIANE??!!
Tutto cio' ovviamente avvenuto dopo una VERGOGNOSA manifestazione contro la Magistratura!!
Vivo all'estero da diversi anni, oggi Giustamente mi sono piovuti addosso da persone di diverse nazionalita commenti a dir poco Offensivi, purtroppo per Voi pero', VERITIERI.
L'Italia vista dal resto del "mondo" e'ormai solo il paese dei Balocchi, dove tutto e' permesso e concesso, dove le Donne sono "FACILI", dove le leggi sono un'intruglio nn comprensibile e tantomeno applicabile, dove le leggi garntiscono IMPUNITA' ai RICCHI ovviamentE!Dove l'evasione fiscale nn e' piu' reato, anzi e' dei FURBI; dove appunto i furbi la fanno sempre Franca!
Da oggi ragazzi miei, nn volgio piu' essere ITALIANO !
Anni remoti ormai essere ITALIANO era un VANTO,
ora e' solo una VERGOGNA!
RIVOLUZIONE e' l'unica parola che ritengo sia valida in questo momento!
fabio.rota@ymail.com

Fabio Rota 13.05.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I COGLIONI DELL'INFORMAZIONE
Quanti morti e quanti feriti, prego? I coglioni dell'informazione asservita - ultimo nell'ordine questa mattina ad Agorà Gerardo Greco - continuano a parlare di "scontri" a proposito della contrmanifestazione di Brescia contro il pregiudicato Berlusconi. I coglioni confondono l'espressione "contestazione" con "scontro" (termine che lascia immaginare violenze fisiche). I coglioni in questione dimenticano di sottolineare l'esiguità del numero delle forze dell'ordine presenti in piazza. E quindi evitano di sottolineare che se vi fosse stata voglia di violenza fisica da parte dei contromanifestanti, questa violenza senza incontrare troppe difficoltà si sarebbe manifestata, sia contro poliziotti e carabinieri sia contro i sostenitori del pregiudicato in questione. Se non fossero coglioni questi megafoni dell'informazione asservita- e lo afferma un giornalista che conosce il mestiere - certamente avrebbero dato una lettura diversa dell'avvenimento. E avrebbero sottolineato come nonostante i contromanifestanti fossero giunti a pochi metri dall'opposta fazione, fossero incazzati neri e fossero divisi dal resto della piazza soltanto da un esiguo cordone di polizia, non abbiano dato vita ad alcuna aggressione. La piazza avrebbe potuto trasformarsi in arena. La civiltà della protesta
pacifica ha evitato che ciò accadesse. Meditate, meditate coglioni dell'informazione
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 13.05.13 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DENUNCIO a Beppe Grillo ed al gruppo dei Grillini cosa avviene negli Ospedale Italiani e nelle Universita': I PRIMARI si sono fatti riconoscere l'epoca del loro pensionamento all'età di 70a. Come sarà possibile un ricambio generazionale. I loro posti sono BLINDATI ad onta di verifiche quinquennali ed annuali molto spesso organizzate da colleghi amici. QUESTA è LA SANITA' ITALIANA

Onofrio Fittipaldi 13.05.13 08:10| 
 |
Rispondi al commento

SALLUSTI, CASO DISPERATO
Alessandro Sallusti, direttore del Giornale della famiglia Berlusconi (e quindi a libro paga della stessa), riuscirà un giorno a scoprire il senso del pudore? Riuscirà un giorno a vergognarsi di guardarsi allo specchio? E' improbabile. Il servilismo ormai è cronicizzato, ha invaso tutta la sua persona. Il caso è disperato.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 13.05.13 07:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GHEDINI E LONGO, RECORDMAN IN ASSENTEISMO
Oltre a scaldare i rispettivi banchi e a percepire da oltre un decennio lauti stipendi graziosamente offerti loro dal cliente-padrone Berlusconi (stipendi ovviamente pagati dagli italiani) e oltre a portarsi il lavoro in aula (che stakanovisti, sic!) per cercare di soddisfare le esigenze del padrone pregiudicato, cosa ci fanno in Parlamento gli avvocati Ghedini e Longo? Qualcuno, per favore, può rendicontare sulle rispettive assenze e sulla rispettiva produttività parlamentare? Qualcuno può rendicontare su quanto incassato dai due grazie al ruolo di parlamentari? Grillo tira fuori il politometro, per favore.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 13.05.13 06:59| 
 |
Rispondi al commento

Sono Mitidieri Ivano '' quello che si è incatenato al Quirinale....''

raccogliendo 300000 firme dai passanti pensavo che almeno lei si sarebbe degnato di chiamarmi visto la gravità' della situazione ed essendo a suo favore.....

a quanto pare siete tutti uguali
( l email inserita io personalmente non c e l ho... È' di mio genero).
Se nei prossimi stretti tempi nessuno farà qualcosa dovrò nuovamente rifare l ennesima azione così almeno spero qualcuno mi contatta.......
Sono anche disposto a darle il mio numero... 3342400860

Mi contatti al più presto......
Distinti saluti

Ivano Mitidieri 12.05.13 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo un nuovo "MESSIA" cerchiamo di non tradirlo! "facciamo piazza pulita" riprendiamoci la nostra Italia.
forza m5s

bruno amorico, napoli Commentatore certificato 12.05.13 19:21| 
 |
Rispondi al commento

secondo me questo sondaggio è profondamente imparziale e disonesto. prima doveva essere posta all'attenzione del blog la figura del giornalista Floris, dopodiché far emergere eventuali modus operandi non coerenti della persona /giornalista. in questo modo invece, come fanno spesso le persone da cui il movimento sembra volersi discostare, si mettono in bocca alle persone già delle risposte non favorendo il raziocinio e l'espressione di una visione autonoma dei fatti. considero Floris un buon giornalista.

1nome cognome (oneman), massa Commentatore certificato 12.05.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema dei rimborsi della paga degli eletti di 5 stelle è molto importante e pericoloso, ritengo che per risolverlo bisogna fissare una quota fissa di rimborso, es. 30% per i single e 20% di chi ha famiglia. Inoltre è utile che i più capaci vadano a fare propaganda in TV, certamente no ai talk show, non si può andare avanti a ricevere propaganda negativa dagli altri.
Utile organizzare delle grandi manifestazioni pacifiche di protesta e soprattutto di proposta.

SAluti Saladin

Giuseppe M., Caltagirone Commentatore certificato 12.05.13 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei segnalare una ottima causa per il M5S: la Consulta ha stabilito - invalidando una parte della Legge Gelmini sulla riforma universitaria - che un anziano professore ordinario - al di là delle sue qualità umane, scientifiche, didattiche e professionali - ha il diritto di rimanere in servizio permanente effettivo fino a 72 anni. La vergogna è proprio qui: la Consulta avrebbe dovuto dire che sarebbe cosa saggia e giusta mandare in quiescenza i professori ordinari a 60 anni per lasciare il posto ad altri più giovani e volenterosi ricercatori.
Ove mai si dimostrasse che qualche ordinario sia davvero in grado di reggere ancora la ricerca e la didattica SI METTESSE SUL MERCATO e si facesse chiamare (da altra Università !) a insegnare, a fare conferenze e a dirigere dottorati di ricerca. Questa sì che sarebbe una sentenza non dico rivoluzionaria ma semplicemente di buon senso. In Italia le posizioni acquisite vengono difese con le unghie e con i denti a discapito del servizio che si rende ai giovani e alla Nazione. By the way: il Collegio dei giudici della Corte Costituzionale è formato da 6 professori ordinari (tra cui il Presidente) su 15 componenti e hanno 76, 69, 78, 71, 70 e 50 (è una donna!) anni.
Ringraziamo il sindacato Anief, di tal Marcello Pacifico, che ha perorato e sostenuto la causa dei vecchi bolsi contribuendo a perpetuare lo stato di precarietà di una fetta importante del sistema della ricerca di questo Paese.

Luigi Pavan 12.05.13 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Un giornalista no...forse un bravo esecutore di ordini...ma tutti questi omuncoli dove hanno seppellito l'amor proprio???

Marco Maccagnani 12.05.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe, giovanni floris sarà pure un dipendente o uno che si è inventato renata polverini dal nulla.
Però io ho contribuito tanto per dotarti di una "macchina potente" che tu stai ostinando a voler tenere ferma in garage a deteriorare. O la fai camminare verso qualche meta promessa in modo pragmatico o dimenticati di avere il nostro contributo in futuro. Lasciamo ai giudici e al padre eterno il ruolo di giudice e noi facciamo quello che possiamo fare che sicuramente è più di quel che stiamo facendo.

Angelo Gusai 11.05.13 23:30| 
 |
Rispondi al commento

E finita anche per lui, la rai deve avere un solo canale gli altri saranno privatizzati,il tappone non ci sarà più e flores la prederà nel culù

enzo 11.05.13 23:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono convinto, che il Sig. Floris sia un giornalaio falso e corrotto, il mio suocero lo considera un giornalista valido. Che dire? I pareri sono come i coglioni, alla fine ognuno si tiene i suoi. Ezio & Claudio

Ezio Bigliazzi, Bedizzole Commentatore certificato 11.05.13 22:07| 
 |
Rispondi al commento

forza grillo sei il migliore

ornella bagnarol, san vito al tagliamento Commentatore certificato 11.05.13 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Se non vai bene al "potere" (vedi azioni denigratorie da parte dei mass (mini)media nei confronti del movimento)non puoi stare in RAI più di tanto!
Traete voi le conclusioni!
Pierpaolo Anedda

Pierpaolo Anedda (buffochiavino), TORINO Commentatore certificato 11.05.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

E' un disinformatore,mentitore,come tutti i sondaggi falsi che ci propina da anni,più che giornalista lo chiamerei imbonitore per psicolabili

Antonello M. Commentatore certificato 11.05.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Un PEZZO DI MERDA VENDUTO

Annalisa Bonora 11.05.13 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quanto mi riguarda è solo un burattino come molti altri giornalisti,che fanno inchieste mirate,ma che distolgono l'attenzione da quelli che sono veramente gli scempi di questo sistema.
Per me dunque è solo uno SCIACQUAPALLE!

LUIGI MICCOLIS 11.05.13 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Floris è conduttore televisivo di un talk show di argomento politico che non vedo mai perché non mi interessa né lo show né lo showman. Detto questo, non vedo quale sia il peccato di questo sondaggio facile facile. La domanda mi pare chiarissima; se l'esito è quello che deriva dalle risposte degli intervistati, cosa che non mi pare venga messa in dubbio, si può senz'altro dire che la maggior parte delle persone intervistate ritiene il m5s più bravo a criticare che a fare. Punto.

pallia romano 11.05.13 07:20| 
 |
Rispondi al commento

"Tutti i giornalisti sono, per via del mestiere che fanno, degli allarmisti: è il loro modo di rendersi interessanti. Essi somigliano in ciò a dei botoli che, appena sentono un rumore, si mettono ad abbaiare forte. Bisogna perciò badare ai loro squilli d'allarme solo quel tanto che non guasti la digestione." A. Schopenauer. Arthur ha presagito la stampa italiana dell'inizio del nuovo millennio.

Davide R. Commentatore certificato 11.05.13 00:12| 
 |
Rispondi al commento

E' la vergogna del giornalismo puro

Biagio Papa 10.05.13 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Cari colleghi m5s, non sono più tanto giovane, ma ho ancora tanta forza e voglia di lottare. Ho tre figli che hanno fatto tanti sacrifici per studiare e non hanno nessuna prospettiva per il futuro. Hanno rubato tanto i nostri ladroni politici, che per i giovani non sono rimaste che solo le lacrime. Non ci stancheremo mai di lottare al Vostro fianco.

Salvatore P., Castelliri Commentatore certificato 10.05.13 22:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Zzzz

Diego Del l'aveva, Sennori SS Commentatore certificato 10.05.13 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che stupidaggine, è chiaro che Floris è un giornalista. Vi da fastidio perchè nel panorama generale è uno dei più obiettivi. Non sapete neanche fare un sondaggio decente.

PATRIZIO B. Commentatore certificato 10.05.13 20:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inizialmente ero scettico verso il movimento. Oggi sono consapevole che è l'unica forza che può veramente cambiare le cose. Penso però che, attraverso chi è preposto a parlare in rappresentanza del movimento, si debbano comunque affrontare i canali televisivi, anche se in trasmissioni condotte da chi è in busta paga dei padroni. Perchè non facendolo si perde un pubblico importante, probabilmente fondamentale per una vittoria certa in un futuro speriamo breve. Credo insomma che il nemico vada affrontato anche sul suo terreno, con coraggio e fermezza. Chi guarderà lo schermo e ascolterà saprà capire chi è dalla parte della ragione e chi no. E ad essere pienamente sincero credo che Beppe Grillo dovrebbe andare in TV (chi più di te rappresenta il paese e la speranza? ). Sono certo che ciò gioverebbe al movimento e dunque all'Italia, alla nostra bellissima Italia.

Giuseppe Pepe 10.05.13 20:47| 
 |
Rispondi al commento

ovviamente la seconda opzione.

ABBASSO GLI IPOCRITI COMUNISTI MILIONARI CHE SI RIEMPIONO LE TASCHE DI $$$$ CON I CONTRIBUTI PUBBLICI!
Fazio docet!

alberto z., PN Commentatore certificato 10.05.13 18:33| 
 |
Rispondi al commento

NOI OPERAI CON STIPENDI DI 1000 EURO AL MESE DOBBIAMO CONTRIBUIRE CON LE TASSE AI MEGASTIPENDI DELLE COSIDETTE MINISTAR DELLA TV PUBBLICA.
STIPENDI DA 500 MILA A OLTRE 1 MILIONE.
POI DOBBIAMO ANCORA CONTRIBUIRE,SEMPRE CON LE TASSE,AI DISAVANZI DI BILANCIO (CENTINAIA DI MILIONI) DELLA RAI.
LA RAI DOVREBBE ESSERE COMMISSARIATA.

guido m. Commentatore certificato 10.05.13 17:35| 
 |
Rispondi al commento

"Giovanni Floris non è un giornalista, è IL giornalista! Pochi come lui sono
stati sempre a favore della verità e hanno " servito" il popolo dando
informazione e non disinformazione come fa il resto della televisione.
Floris lo metto nel gruppetto di Travaglio, Landini, Saviano, Littizzetto,
Benigni, Santoro, Celentano e Mentana: gente che non s'è corrompere e
grazie al loro lavoro o alla loro posizione sociale ha contribuito a
smascherare la classe politica ladrona.!!! Beppe va bene difenderti ma ricorda che il nemici del tuo nemico è tuo amico!!!

Roberto D'angelo 10.05.13 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La seconda........

Massimo C. 10.05.13 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo ce l'ha con Floris,Berlusconi ce l'ha con Floris ergo Beppe Grillo è cumpari de Berlusconi! Ma già si sapeva.Guardate l'uscita fascista e xenofoba sullo ius soli! Beppe Grillo d'accordo anche con la Lega! La stampa estera quasi al completo aveva già classificato Grillo: un comico eversivo,pericoloso e qualunquista.Italiani aprite gli occhi!

indignatevi indignamoci, Parigi Commentatore certificato 10.05.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In altro post Beppe dice GIUSTAMENTE che in qualsiasi altro paese democratico Berlusconi sarebbe in galera o, come minimo, sputazzato da tutti quanti. VERO.

Però SE LA VERITA' VOGLIAMO DIRLA TUTTA bisogna aggiungere che in qualsiasi paese democratico chiunque attaccasse un giornalista reo di dirgli qualcosa contro... alle elezioni non prenderebbe nemmeno lo 0.5%.

L' Italia come libertà di informazione è sotto l' Uganda, è vero.

L' Italia vota un puttaniere corruttore al 25%, è vero.

Ma è anche vero che l' Italia ha anche votato al 25% un uomo che da anni spande merda su tutto e su tutti e chiama gli avversari politici Gargamella e Forminchioni.

Ripeto, nei paesi democratici esteri uno che si comporti così prenderebbe l' 0,5%.

Chi lo nega è un bugiardo, è in malafede o è un fanatico che nemmeno le SS.

Questo è il bello ed il brutto dell' Italia: non bisogna "riformare" Floris, che fa il suo mestiere essendo di parte, cosa peraltro consentitta in democrazia, bisogna "riformare" gli italiani.

enzo b., genova Commentatore certificato 10.05.13 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PROBLEMA NON E' LO IUS SOLI ...

BEPPE PENSA ALLO IUS DIARIA ...

CHE ALCUNI PAPPONI RUBASTIPENDI PARASSITI INFILTRATI NEL MOVIMENTO 5 STELLE VORREBBERO TENERSI SENZA RENDICONTARE

VOGLIAMO LA BLACK LIST ...

PER CACCIARLI A CALCI IN CULO FUORI DAL MOVIMENTO

IN CUI NON MERITANO DI RESTARE ...

ANCHE LA SCUSA USATA PER DUE CITTADINE ELETTE CHE HANNO BISOGNO DI QUEI SOLDI ...PER CAMPARE LE LORO FAMIGLIE ..ESSENDO DIVORZIATE ...NON REGGE ...

LA DIARIA E' USATA PER VITTO E ALLOGGIO NON PER ALTRE SPESE ...SENNO' CHE DIREBBERO TUTTE LE ALTRE DIVORZIATE E DIVORZIATI D'ITALIA CHE NON HANNO UN REDDITO DI 2.500 EURO PIU' SPESE ...

SE DAVVERO QUESTE NOSTRE CONCITTADINE HANNO QUESTI SERI PROBLEMI ECONOMICI ...

E SICCOME IL MOVIMENTO E' UNA COMUNITA'...
E NON LASCIA CHI E' IN DIFFICOLTA' INDIETRO NEANCHE ...CHI HA UNO STIPENDIO DI 2.500 EURO PIU' SPESE A PIE' DI LISTA ...

TUTTI GLI ALTRI CITTADINI 162 ELETTI SONO PREGATI DI FARE UNA COLLETTA ( PRESA DAI LOROR 2.500 EURO) PER QUESTE NOSTRE DUE SVENTURATE ...

VEDIAMO SE DAVVERO IL MOVIMENTO E' UNA COMUNITA' SOLIDALE ...MA NON PRENDENDO SOLDI PUBBLICI PAGATI CON LE TASSE DI NOI CITTADINI DALLA DIARIA CHE SONO SOLDI PUBBLICI EROGATI SOLO PER PRECISI MOTIVI VITTO E ALLOGGIO ...NON PER RISOLVERE PROBLEMI PERSONALI VERI ...O INVENTATI ...!!!

francesco siddarta 10.05.13 13:19| 
 |
Rispondi al commento

FLORIS sei una canaglia sono anni che lo ripeto alla gente ma molti non capiscono e continuano a guardare questa immondizia di talk show che si chiama BALLARO' ! roba da mentecatti da decerebrati con la quinta elementare

alessandro pinti 10.05.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è sbagliato il giornalista , è sbagliata la domanda del sondaggio.
Il giornalista fa il suo mestiere.

Grillo e il suo entourage si agitano,ma io non percepisco la loro volontà di fare; solo quella di protestare, censurare e aspettare l'evaporazione degli avversari. Quest'ultima esiste in natura
e prevede spesso alte temperature.

Il fine coincide col mezzo: innalzare la temperatura a livelli insostenibili? A quel punto cosa sarà di noi ?

fioretto 10.05.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I PRINCIPI
SU CUI SI BASA IL MOVIMENTO SONO SEMPLICI E FACILI DA OSSERVARE

1) LA POLITICA NON E' UNA PROFESSIONE E TANTOMENO LA SI FA PER ARRICCHIMENTO PERSONALE DA CUI NE CONSEGUE

2) LIMITE MASSIMO DI DUE MANDATI E POI SI TORNA A FARE IL PROPRIO MESTIERE

3) TETTO ALLO STIPENDIO CHE SI PERCEPISCE: 2.500 EURO PIU' SPESE A PIE' DI LISTA ( CHE CONSIDERANDO CHE LO STIPENDIO MEDIO DI UN CITTADINO E' DI 1200 EURO CI SEMBRA CHE LO STIPENDIO DA POLITICO SIA OTTIMO E ABBONDANTe

NON CAPIAMO QUINDI LE LAMENTELE DI QUALCHE GRILLINO ( ANZI DEL 48% DI ESSI STANDO ALLE NOTIZE STAMPA) CHE NON VUOLE RENDICONTARE E NON VUOLE RESTITUIRE LA DIARIA NON SPESA ...CON LE SCUSE PIU' IMPROPONIBILI MANCO FOSSERO DEI BAMBINI A SCUOLA COLTI CON LE MANI NELLA MARMELLATA

E' SEMPLICEMENTE VERGOGNOSO ...

NON CI SONO SCUSE CHE TENGANO ...SE NON VI BASTA QUELLO CHE NOI CITTADINI ELTETORI VI DIAMO ATTRAVERSO LE NOSTRE TASSE ...POTETE SEMPRE DIMETTERVI E FARE SPAZIO A CHI CREDE NELLA MISSIONE IDEALE DEL MOVIMENTO ..CHE E' QUELLO PRINCIPALEMENTE DI MORALIZZARE LA POLITICA ...A COMINCIARE DAI VERGOGNOSI ALTISSIMI STIPENDI PERCEPITI ..SOSTANZIALMENTE PER NON FARE UN CAZZO DALLA MATTINA ALLA SERA ...

SIETE PREGATI DI NON FARE I PAPPONI ...

AI VARI TROLLODITI GRILLINI CHE SI RICHIAMANO ARTIFICIOSAMENTE E DA AZZEGARBUGLI AL REGOLAMENTO ...PER CERCARE DI ACCAPARRARSI DI PIU' ..O A QUELLI CHE DICONO SE NON VI VA NON VOTATECI PIU' ..( E NON MI RIFERISCO A BEPPE CHE LO DISSE CON RIGUARDO AL GOVERNO DI MINORANZA PD) ...VI DICIAMO CHE CHI SE NE ANDRA' DAL MOVIMENTO NON SIAMO NOI 9 MILIONI DI ELETTORI ...

MA VOI PAPPONI CHE LO SPORCATE CON LA VOSTRA AVIDITA' NON CONSONA AGLI IDEALI DEL MOVIMENTO !!!

E VE NE ANDRETE ...VI CACCEREMO A CALCI IN CULO !!!
E PER QUESTO ...VOGLIAMO LA BLACK LIST DEI PAPPONI GRILLINI !!!...

E CHIEDIAMO A BEPPE DI APPRONTARE UN CONTRATTO CON PENALE SALATISSIMA DA FAR FIRMARE A TUTTI I CANDIDATI GRILLINI IN MODO CHE SE CONTRAVVENGONO DOVRANNO COMUNQUE RESTITUIRE TUTTO

francesco siddarta 10.05.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nel tempo libero leggete la storia " Il segreto di Vivien"

curcuraci liliana 10.05.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Ballarò è il capofila di una certa devianza che fa credere ai politici che è suffuciente far bella figura a Ballarò per essere rieletti, anzichè dedicarsi al lavoro vero del legislatore e del governante per risolvere i problemi e meritare il consenso. Questo tipo di TV ha trasformato il senso della missione concreta in un esercizio oratorio per prendere per il culo il pubblico senza fare mai niente oltre alla cura dei propri interessi e di quelli della banda cui si è iscritti

cosimo 10.05.13 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Floris ?
E' uno che bada al suo "stipendio"!
Come del resto lo è la Gruber, Lerner, Formigli ecc.

Stanislao Omero 10.05.13 08:20| 
 |
Rispondi al commento

La domanda è facile facile. Sono anni che non riesco a guardare Ballarò. Floris giornalista vero? chi potrebbe mai rispondere così a questa domanda, La disinformazione che fanno questi presunti giornalisti è una vergogna!

Fulvia F. Commentatore certificato 10.05.13 07:40| 
 |
Rispondi al commento

Sembrerebbe un servo dell'informazione deviata e della stampa Italiana... Anomalie Italiane con un pizzico di servitù cattolica: L'Italia appunto.

Marco Tozzi 10.05.13 07:13| 
 |
Rispondi al commento

La seconda cos'era? Una domanda trabocchetto?

luciano f. Commentatore certificato 10.05.13 04:48| 
 |
Rispondi al commento

Scusate l'errore nel precedente post.
Volevo scrivere:
"LEI SCULETTA CON IL SEDERE IO CON IL CERVELLO"

Francesco Tonle Commentatore certificato 10.05.13 01:19| 
 |
Rispondi al commento

In una trasmissione televisiva Lidia Ravera rivolgendosi ad una "lavoratrice del sesso" se ne uscì dicendo che tra lei è la suddetta non c'era alcuna differenza: "Lei scaletta con il sedere io con il cervello".
Più o meno così fanno tutti i giornalisti, soprattutto se dipendenti RAI.

Francesco Tonle Commentatore certificato 10.05.13 01:16| 
 |
Rispondi al commento

Floris ha iniziato una campagna denigratoria senza confronti. mai uno si era schierato contro il movimento 5 stelle come questo qua.
E' andato in giro in parecchie trasmissioni sempre a parlare male del 5 stelle, imperniando tutta la sua bolsa conoscenza della politica sul problema Grillo.
Mi ricordo quando si GAG0' letteralmente le braghe alla telefonata di berlusconi durante la sua trasmissione.
Ha rubato qualche commento presente sul blog, scritto da chissà chi per imbastire tutta la sua retorica denigratoria.
Bisognerebbe scrivergli-

luciano cottu Commentatore certificato 10.05.13 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Noooo io e la mia famiglia volevamo votare e non abbiamo fatto in tempo. Comunque siamo in 13, ci siamo consultati e votiamo compatti x floris come servo del PD.
Se potete aggiungere i Ns voti grazie

alessandro p., pontecagnano faiano Commentatore certificato 10.05.13 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me,un giornalista serio non dovrebbe essere di parte,senza ma e senza però,altro che albo dei giornalisti,che non significa un c....!
Questa mafia dell'albo dei giornalisti esiste solo nei paesi sfigati come il nostro !!!
...Oppure solo nel nostro ?!? Non lo so.
Floris fai schifo .

carlo f. Commentatore certificato 09.05.13 23:52| 
 |
Rispondi al commento

no è ne un giornalista ne un dipendente è solo uno dei tanti

ciare 09.05.13 23:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ballarò per quello che non lo sanno è un strada di Palermo ed e sede di un mercato di bancarelle,la caratteristica del mercato è che i vari venditori urlano a squarcia gola . ballarò e la stessa cosa tutti urlano come bravi inbonitori dove ogni discussione finisce nel nulla ed è la sede dove vengono presentati nuovi volti politici e sindacalisti che poi finiscono sempre dentro la politica a prendersi un'altra pensione perchè quella da sindacalista non gli basta ed preferiscono averne 2. floris dovrebbe fare l'inbonitore al mercato

Di chiara Giuseppe 09.05.13 21:59| 
 |
Rispondi al commento

di giornalisti italiani senza padrone c'è ne sono veramente pochi...

A. Leonardi, Catania Commentatore certificato 09.05.13 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Dai Ragazzi, Floris fa il suo lavoro e in genere lo fa bene, avrà sbagliato e sbaglia come tutti, ma dire che è uno al servizio di un sistema che punta ad abbattere il movimento mi sembra che sia dire una cazzata forzata...sapendo di dirla per giunta.

Simone Borsci 09.05.13 21:25| 
 |
Rispondi al commento

In questo post del mese scorso c'è quello che penso di Floris e di Ballarò:

"M5S, il nuovo nemico del PD... secondo Ballarò"

http://www.analiticamente.it/index.php?option=com_content&view=article&id=44:m5s-il-nuovo-nemico-del-pd-secondo-ballaro&catid=8:articoli-in-evidenza&Itemid=103

su www.analiticamente.it


crisi crisi crisi crisi crisi crisi crisi crisi crisi crisi crisi crisi crisi crisi crisi crisi crisi crisi crisi crisi crisi crisi crisi crisi crisi crisi crisi crisi..........
mi chiedo come mai, il settore calcistico, non ne risente?
come mai il settore militare no ne risente?
la crisi crea crisi, per proggetti loschi e militari!!

sandro bunkel Commentatore certificato 09.05.13 20:11| 
 |
Rispondi al commento

FLORIS genitivo di fiore: appassito.
Ha qualche merito, è allineato, disciplinato e un pò servile.
Nella RAi contano queste facoltà.
Per quanto ancora ?
gfp

Gianfilippo P., Arese Commentatore certificato 09.05.13 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Floris vero giornalista o semplicemente dipendente?
mà, caro beppe in questo strano paese, se fosse un paese "NORMALE", probabilemente il sig. Floris Sarebbe un Signor Giornalista, ma siccome questo non è un paese normale, quindi io penso che una persona se vuole vedere realizzare i propri sogni deve per forza scendere a dei vergognosi ricatti e compromessi.
viva viva grillo

alessandro d., santeodoro Commentatore certificato 09.05.13 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Certamente la berluconite che ha infettato tutto, ultimamente anche con piu' virulenza, ha contribuito anche al peggioramento dello stato di salute dell'informazione in italia.
In realta' pur avendo votato "contro" Floris, onestamente debbo alla mia coscienza una parziale rettifica, Floris e' sempre stato filopddiono e senza mistero, e per me rispetto a certe indecenze e' capace e molto meno demagocico.
Quello che non e' accettabile e come tanti hanno gia' detto, che non sia dato lo spazio dovuto di diritto al movimento, e questo e' gravissimo e sopratutto i sondaggi sono esageratamente faziosi, ma ancora ritengo che la responsabilita' non sia del tutto addebitabile a Floris -cmq e' un talk gia' vecchio, diventato noioso, da rifare integralmente

FABIO B., bologna Commentatore certificato 09.05.13 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Definirebbe Grillo:

Un ex attore comico idealista che grazie alle sue capacità comunicative ha saputo approfittare del malessere diffuso per ottenere consensi alle elezioni

Un venditore di fumo che con promesse populiste e demagogiche ha incanalato la rabbia di tanti scontenti facendoli sentire rappresentati mentre in realtà comandano i soliti poteri forti

Massi 09.05.13 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Direi filo pd!

Igor 09.05.13 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Un giornalista al servizio del pd

Carlo Garreffa 09.05.13 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Il caro floris, quanto viene pagato ogni mese da mamma RAI ?
Vorrei saperlo grazie .

Se non seguisse gli ordini che gli vengono dal suo superiore alla la RAI, verrebbe tranquillamente licenziato e sostituito da un altro floris di turno.
Perchè dovrebbe rinunicare a questo bel posto fisso, che potrebbe divenire ex posto fisso ?

E' interessante sapere chi decide che Floris deve rimanere in quel posto e allora sapremo anche chi combatte il movimento 5 stelle...

caterina c. Commentatore certificato 09.05.13 17:44| 
 |
Rispondi al commento

ok, sono d'accordo che il sondaggio espresso in quel modo sia assolutamente farlocco (e anche se non lo fosse stato, siccome il pubblico di rai3 è notoriamente un pubblico orientato in un certo modo e non preso in maniera casuale dalla popolazione italialia, il sondaggio sarebbe stato poco significativo), però permettetemi di dire che, oltre a guardare la trave (perchè in effetti non è una pagliuzza stavolta) nell'occhio dell'altro, anche la trave nel vostro non è piccolina..

in tutta sincerità mi pare che di tutti i sondaggi che fate non c'è n'è uno che sia imparziale che sia uno.. tendenzialmente prima fate un articolo volto a dimostrare una tesi, e poi ci infilate un sondaggio già indirizzato a far votare quella tesi come la più condivisa dagli italiani..

Don Barrejo Commentatore certificato 09.05.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Giovanni Floris : Il vero Emilio Fede di RAITRE !

marco beato, scorzè - venezia Commentatore certificato 09.05.13 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Grillo,
una volta ti stimavo.... adesso mi fai pena, non ti voterò mai più...

alex beffardo 09.05.13 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per 20 anni pd+pdl ecc..
avete mai letto il programma elettorale?
non nei punti di cui vi parlano in tv... (cosi amata dagli italiani), ma nel cartaceo?
risposta?

per il futuro
leggere i programmi firmati e timbrati!!

sandro bunkel Commentatore certificato 09.05.13 17:03| 
 |
Rispondi al commento

le banche nascono:
come servizio ai cittadini, mentre vi godete le trasmissioni tv,
le banche sono diventate le vostre sedi di schiavismo!!

grazie e (tutti) i bravi politici della vecchia politica!!
non e colpa di grillo se siamo stai ipnotizzati per 20 anni dai media e politiche false!!

il movimento nasce grazie all'avidita dell'uomo politico e bancario!!
c'e poco da denunciare sulle verita che il tempo regala!!
mi spiace solo per la gente che muore per colpa dell'indifferenza!!

sandro bunkel Commentatore certificato 09.05.13 16:54| 
 |
Rispondi al commento

E' UN SERVO CONVINTO ! ALE'!....

marco beato, scorzè - venezia Commentatore certificato 09.05.13 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Floris giornalista o dipendente ? Nessuno di questi : servo.Servo e disinformatore. Dice, con cinismo, mezze notizie, omette fatti e ne sottolinea pezzi a suo piacere(o, a piacere del suo PD). Racconta, per vere, delle sue opinioni e le trasferisce a Ballarò, come verità infuse. Il peggio del peggio del pennivendolismo d'annnata.Anche se in ottima compagnia anti M5S : Formigli, Merlino,Gruber,Panella,Vaime( i grillini sono degli assoluti cialtroni !!!parole dette dall'anziano Vaime a "Coffee Break)...)E tanti nomi importanti del "giornaletttismo" della carta stampata...Amplificano non notizie come sciagure assolute, se riferite a noi, e non dicono nulla del ETAME che ammorba il PD, il PDL, Scelta Civica, ecc.ecc. Un serio servizio di informazione...EEEEHHHHH !!!!!...Non possiamo, a mio avviso, continuare a farci trattare in modo così falso e crudela da questa stirpe di lavoratori del divertimento circense : PAGLIACCI !

marco beato, scorzè - venezia Commentatore certificato 09.05.13 16:39| 
 |
Rispondi al commento

COMINCIANO CON I TERMINI A 4 SIGNIFICATI!!! QUESTO E IL BELLO DELLA LINGUA ITALIANA PARLAMENTARE!!!
L'EUROPA DELLA GERMANIA LO SA???
PèRCHE NON SI COMINCIA DA QUESTA LEGGE????
A GIA (PIANO PIANO)..

Francia : 321 senatori eletti per 9 anni. Dopo questa data, il termine è stato ridotto a 6 anni mentre il numero di senatori aumenterà progressivamente a 346 nel 2010. I Senatori sono eletti a suffragio indiretto da circa 150.000 grandi elettori: sindaci, consiglieri comunali, delegati dei consigli comunali, consiglieri regionali e deputati.

L'Assemblea Nazionale è formata da 577 membri noti col nome di deputati, eletti in un collegio elettorale uninominale a doppio turno, con la seguete distribuzione:

USA numero di componenti dell'assemblea di tipo parlamentare- attualmente è di 435
Il Senato è invece formato da 100 membri (2 per ogni Stato federato).

in germania:

La prima camera, il "Bundestag", ha 614 deputati (ma il numero può variare da una elezione all'altra) che sono eletti dal popolo ogni 4 anni. Nella sua funzione corrisponde alla "Camera dei deputati" in Italia. Qui vengono elaborato, discusso e approvato tutte le leggi.
La seconda camera, il "Bundesrat", è invece una rappresentanza delle regioni. Questa camera ha solo 68 deputati che non sono eletti dal popolo, ma sono delegati dai governi delle regioni.
IN ITALIA??
QUESTA LEGGE QUANDO VIENE CAMBIATA? (PIANO PIANO) PERCHE NELL'EUROZONA NON CI AVETE PORTATO (PIANO PIANO) A PROPOSTIO CE LO AVETE CHIESTO?

sandro bunkel Commentatore certificato 09.05.13 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Dal TGLA7 di Mentana .. L'Italia rientra pienamente nel 3% di deficit pattuito in Europa .
Mentre Francia e Spagna sono al limite . SI DIMENTICA DI DIRE CHE SOLO IN ITALIA NON ESISTE IL REDDITO MINIMO GARANTITO DALLO STATO , NELLE ALTRE NAZIONI ESISTE DA SEMPRE .. NON DICE CHE IN ITALIA I SERVIZI PUBBLICI CHE HANNO ALL'ESTERO CE LI SOGNAMO ! ELIMINARE FONDI PUBBLICI ALL'EDITORIA E DESTINARLI AI DISOCCUPATI ITALIANI ! FORZA M5S SIAMO TANTI CON VOI !!!!!!

antonello c., pescara Commentatore certificato 09.05.13 16:26| 
 |
Rispondi al commento

FLoris ... un imbecille che si crede SIMPATICO!

E L Commentatore certificato 09.05.13 16:23| 
 |
Rispondi al commento

DICONO A GRILLO CHE SI NASCONDE DIETRO AL BLOG...nascondersi??
me sai quanti si dovrebbero nascondere prima?
spegnete le tv!!
la campagna elettorale (CONTINUA), o crdete che il governo del (nuovo ordine mondiale)
stia risolvndo per noi qualcosa??
e evidente che, non riescono a non sottolineare le proprie proposte fatte, per risolvere il problema (CRISI). perdendo ancora tempo..
SLA VECCHIA POLITICA ORMAI (MORTA) CONTIUNUA IL SUO PERCORSO!!

sandro bunkel Commentatore certificato 09.05.13 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Ballarò di martedì scorso il conduttore Giovanni Floris e il sondaggista Nando Pagnoncelli hanno proposto un sondaggio che ha fatto infuriare Grillo.La domanda era questa: Definirebbe il MoVimento 5 Stelle:
- un gruppo integralista che non va oltre la protesta
- la vera opposizione che serve al Paese".

Una domanda onestamente un po' (solo un po') tendenziosa.

Adesso per dimostrare di non essere faziosi Floris e Pagnoncelli potrebbero promuovere un altro sondaggio così concepito:
Definirebbe il PD:
-un partito allo sbando diviso tra mille correnti in lotta fratricida tra loro
- la vera forza di governo che serve al Paese.
Definirebbe il PDL:
-un partito di yes man al servizio esclusivo di un padrone assoluto;
-la vera forza di governo che serve al Paese.

Mi piacerebbe sapere il risultato di questi sondaggi....

Eriberto D'Ignazio, Pineto (TE) Commentatore certificato 09.05.13 16:02| 
 |
Rispondi al commento

A cosa serve denunciare tutti i giorni qui sulla rete quello che dicono in TV se tanto si è consigliato a tutti gli italiani di non guardare la TV per farsi un opinione corretta!?
Lasciate che in TV dicano quello che vogliono, tanto "i cittadini consapevoli" mica guarderanno Ballarò per formarsi un opinione, no?!
La verità è che sotto queste continue sparate contro i cosiddetti giornalisti asserviti si percepisce benissimo un certo prurito alle mani da parte del movimento, un prurito che mi ricorda certi editti bulgari: se se ne avesse il potere, verrebbero chiuse tutte quelle trasmissioni poco gradite al movimento.
Come dire: non solo si consiglia di non guardare certe trasmissioni perché ritenute faziose (ovviamente solo se sparano contro il M5S), ma disturba l'idea stessa che continuino ad esistere e che molti italiani, nonostante i consigli di Beppe, continuino a guardarle.
Meglio sarebbe chiuderle così siamo sicuri che proprio nessuno guarderà più queste trasmissioni così faziose.
Ovviamente per il bene di tutti, figuriamoci.

Alessandro G., Torino Commentatore certificato 09.05.13 16:00| 
 |
Rispondi al commento

VA BENE LA CRITICA, MA CAZZO CHE PERMALOSI/O, MENO MALE CHE CI SONO TIPI COME FLORIS, O PREFERIVI/VATE FEDE?

DAI NON POLEMIZZIAMO SU TUTTO CHE POI DIVENTA CONTROPRODUCENTE

Stefano F., Tarvisio Commentatore certificato 09.05.13 15:39| 
 |
Rispondi al commento

scusate ma SEVERGNINI ha le stesse tracce di intelligenza di Floris ? Non credo ! Cmq, di seguito quello che ho risposto all'articolo di SEVERGNINI pubblicato oggi sul Corriere: Severgnini, basta a fare il fichetto che sa tutto e che critica tutto. Tu non sei uno di quei poveri cristi dei giornali locali che rischiano le mazzate per quello che scrivono. Tu stai in cattedra, stai nella tua bella torre d'avorio, di tanto in tanto te ne vai negli USA a fare il "fichetto on de rod". In questi ultimi decenni dov'eri ? Quando si massacrava il territorio ? Quando si massacrava lo Stato, la Democrazia ? Dov'eri quando la fornero massacrava i pensionandi ? Quando napolitano permetteva a monti di favorire l'apertura di sale giochi anziché Scuole o Musei ? Dove sei in questi giorni dove la TV pubblica con la storia di Carosello si inventa una nuova, abominevole, offensiva pastura per propinarci un'altra valanga di pubblicità ? In questi ultimi decenni i giornali, la stampa, i giornalisti hanno sistematicamente ignorato il malessere, le proteste, le denunce dei cittadini e la stessa cosa l'hanno fatto i politici: quando mai un politicante ha la cortesia, l'educazione e la civiltà di rispondere ad un cittadino che gli scrive ? Quando mai i giornali, i giornalisti danno spazio a quelle denunce "scomode" dei cittadini ? Tutto questo ha fatto saltare i principi basilari del dialogo democratico portando a queste inaccettabili situazioni. Io non sono né un giornalista né un politicante, sono un cittadino che si è stancato di vedervi e di sentirvi.

Paolo EMILI Commentatore certificato 09.05.13 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Gli brucia il culetto al sig. Grillo i sondaggi fatti seriamente eh?
Se invece qualcuno pensa che facciano cagare, beh.. quelli su questo blog fanno cagare ancor più

davide 09.05.13 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

floris è semplicemente uno scarso intrattenitore.
smaccatamente di parte (pdmenoelle)infatti alle contoparti toglie smpre la parola.
Ci riempe la testa e non solo quella di sterili sondaggi, (tra l'altro i sondaggisti e giornalai di partito sono gli unici in questo paese ad avere un lavoro sicuro).
Alla fine della serata il salotto rai si chiude e lui si fa anche una bella risata (falsa) alla faccia degli italiani in difficoltà.

pasquale d. Commentatore certificato 09.05.13 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Tutto in perfetto stile Grillo, in mancanza di idee e proposte si attaccano le persone e non cosa dicono. Peccato mettere in mano a piccoli uomini una grande voglia di cambiamento.

Venanzio Ferraro 09.05.13 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voto convintamente: Floris è certamente al servizio del potere PD-L ......poveraccio, di questi tempi di inciuci con il nano dev'essere stata dura la vita.....:):):)

Riccardo Fantacci 09.05.13 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Un dipendente con la voglia di fare carriera quindi non scontrarsi con nessuno

Giuseppe p. 09.05.13 14:13| 
 |
Rispondi al commento


GIORNALISTI BRAVI CE NE SONO IN MEZZO A UN MARE
DI DIPENDENTI DEI PARTITI

COME CONDUTTORE DI TRIBUNA POLITICA

IL MIO PREFERITO E' EDGARDO GULLOTTA

QUELLO SI CHE HAI I CAZZI

MANTIENE LA CONDUZIONE DEL SUO PROGRAMMA
IN UNA PACATA POLITICA RAGIONATA CON GARBO
INTELLIGENZA E STILE...

FLORIS L'ESSERE OBIETTIVO E' COSA A LUI SCONOSCIUTA...BASTA PRENDERE IL SUO PRIMO VIDEO
DA GIOVINCELLLO...

roberto s 09.05.13 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Penso che questi siano dei post, sterili come la politica che sta facendo adesso il mio ex movimento, scrivo per il semplice fatto che ho malauguratamente votato il m5s. Mi sfogo perché avevo qualche speranza ma invece mi sono accorto in ritardo di aver mandato in parlamento con i voti miei e della mia famiglia una massa di (impreparati) senza attributi e sottomessi dalla coppia. Scrivete qui perché i candidati non hanno le capacità per parlare con i loro elettori e vi siete rifugiati dietro a 3 figure, ma non dovete vergognarvi, ci vergogniamo noi che vi abbiamo votato. Grillo hai creato lo tzunami ma sei finito nella tua stessa risacca

ciro potenza 09.05.13 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi sembra normale che da quel sondaggio sia uscito fuori che il m5s è un gruppo integralista cosi come ovvio che in questo sito venga fuori che floris sia uno stipendiato, rispondere ad una ovvia stupidità con un altrattanto stupida banalità non fa onore,
la caduta in basso generale mortifica, il prossimo movimento dovrà essere extra parlamentare e combattere perchè da quando siete entrati la dentro vi siete instupiditi, peccato davvero

francesco marchesi, roma Commentatore certificato 09.05.13 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Piu' i giornalisti tutti cercano di ridicolizzare e di gettare palate sui ragazzi del M5s piu ne accrescono il valore alè !!!!

Sarah 09.05.13 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Io rispondo che è un dipendente assunto dal pdmenoelle alla Rai.

Agnese Riccetti 09.05.13 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Floris vada vendere il suo CULO e basta.

Lukas Plazotta Commentatore certificato 09.05.13 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Ancora fate sondaggi su Floris? Ma ce la scritto in faccia che è di parte. Non mi è mai piaciuta la sua conduzione. Purtroppo per chi ascolta, non è il solo. Ma dovranno saltare, prima o poi. Un volta saltati gli faremo rifirmare contratti da 2.000 euro al mese e vediamo la loro reazione.

Lorenzo Ponte, Vizzini Commentatore certificato 09.05.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vergognoso. Usare il sondaggio come nascosta arma propagandistica ad esito guidato è proprio dei regimi dittatoriali. Oltre al giornalista è bene ricordarsi del nome della Società che si presta a simili sconcezze e infanga i veri sforzi scientifici per utilizzare i media e le nuove tecnologie a scopo di consultazione democratica dei pareri dei cittadini. Mi auguro che la commissione di vigilanza RAI voglia censurare ed escludere per sempre simili società e simili consulenti e collaboratori esterni, lautamente pagati per confondere, anziché chiarire. I loro commenti ai dati spesso sono poi da voltastomaco: fanno i "neutrali", gli "etici" (poi magari si scopre che hanno accumulato milioni in qualche paradiso fiscale eludendo il fisco). Basta! Si cerchino un altro mestiere, eventualmente "porta a porta"!

Domenico Cardone 09.05.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento

USEREI LA STESSA DEFINIZIONE CHE HO USATO
A PROPOSITO DELLA GRUBER,
le differenze sono veramente di scarso rilievo,
GIORNALAIO!
SCUSANDOMI, naturalmente, CON LA BENEMERITA
CATEGORIA ARTIGIANALE
DEI VENDITORI DI GIORNALI!!!!!!

poppy k., genova Commentatore certificato 09.05.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Era prevedibile che trovassero un modo per controattaccare il rifiuto di Grillo e del Movimento di rilasciare interviste sia durante la campagna elettorale che dopo.
Il criterio dei sondaggi è già una farsa di per se, per il criterio della selezione: l'intervista può essere fatta o telefonicamente o in strutture, selezionando persone tramite un passaparola da un mediatore - procacciatore di massa scelto dalla società di ricerca telefonica . Non c'è una vera casualità.
Un intervistato, se accetta l'intervista può dire tutto e il contrario di tutto.
Quelli per Ballarò si riconoscono lontano un miglio.
Ho lavorato per diverso tempo da ragazza , per una società di ricerche di mercato.
L'intera intervista è pilotata da uno schema professionale interno al sistema.
Gli obiettivi del cliente sono il punto focale.
Tutti fanno finta di niente e il sistema va avanti con delle bugie di fondo colossali.
Agli intervistati selezionati,se invitati a partecipare all'intervista in un luogo , viene fatto un colloquio preliminare , viene detto cosa dire ,come rispondere e pure di bluffare sulla propria persona (età, anni, professione, ecc), Stessa cosa per quelle a sfondo politico - sociale. Il compenso è in buoni per gli acquisti che variano in base al tempo che ti sei reso disponibile (da un minimo di qualche ora in su).
ci. Il dietro le quinte di queste interviste ha un mondo e il sondaggio televisivo ha l'effetto dell'antico cantastorie di paese o degli venditori di giornali che strillavano le notizie per vendere il giornale ,molto spesso non ha un reale riscontro con la società reale,(gioco di parole) ma viene fatto apposta per suscitare sentimenti e pilotare il pensiero degli ascoltatori.
Poi ci sono anche delle interviste sincere ma quelle, spesso servono più come sondaggio reale per gli addetti ai lavori ,per tastare il terreno e capire loro da quale base devono partire per il cliente.

alessandra mammola 09.05.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Quindi dovremmo informarci solo su:

- www.beppegrillo.it
- la cosa
- byoblu

Ci sono altri siti che ci è consentito di aprire?

Alex F. 09.05.13 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È sicuramente un dipendete del pdmenoelle

Gabriele perucchio 09.05.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Centomila euro a puntata... capisci adesso perché grida ALE!!
alle fine di ogni puntata?

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 09.05.13 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Floris spero tu sia il primo a saltare!
ALE'

Francesco V., f.verginelli@tiscali.it Commentatore certificato 09.05.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se vogliamo una democrazia vera, dobbiamo passare al Voto Digitale, con un sistema sicuro e poco costoso, affinchè la nazione possa votare (su qualsiasi cosa) anche tutti i giorni.
Le urne e le schede sono preistoria, oltre a essere origine di migliaia di imbrogli elettorali.

Gianluigi Z. 09.05.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Discutiamo tanto, e giustamente, degli stipendi dei parlamentari italiani, i più alti d'Europa (oltre a veri e propri PRIVILEGI, in aggiunta all'alta retribuzione), ma mai mettiamo in discussione gli stipendi dei giornalisti televisivi che arrivano, nel caso di Floris come
ricorda un messaggio scritto più sotto, a centomila euro a puntata,
roba cioè da fare impallidire il parlamentare medio. Insomma, Floris è mediamente il più ricco di quelli che intervista nella sua trasmissione.

Perché questi guadagni scandalosi non vengono mai denunciati con la stessa indignazione?
La risposta mi sembra chiara: è che il giudizio su un guadagno 'eccessivo' si basa sul' assunto di base (che però secondo me è falso) secondo cui se i soldi uno li guadagna 'sul mercato' allora sono legittimi.

Ma esaminiamo bene però questo 'mercato' che giustificherebbe tali guadagni. SI tratta di un mercato pubblicitario, un giornalista televisivo viene valutato in base alla raccolta pubblicitaria durante la sua trasmissione. Apparentemente questo è un modo per misurare gli ascolti della trasmissione, e quindi una marte del merito del giornalista, ed è vero, ma è vero esattamente some
è vero che un modo per accendere un fuoco è di far bruciare un mazzo di bigliettoni da 100 euro sotto della legna, anziché usare carta di giornale..

In realtà, la raccolta pubblicitaria è propria del mezzo di comunicazione, è espressione della sua potenza comunicativa,
insomma sarebbe più giusto, paradossalmente, far pagare i diritti d'autore a beneficio degli eredi di Guglielmo Marconi che non ad un Floris qualsiasi.

Se i giornalisti dovessero essere pagati DAVVERO in base al merito,
bisognerebbe, INNANZITUTTO, stabilire lo stipendio MASSIMO,
e POI pagare di più o di meno il giornalista a seconda dello share che fa...

E lo stipendio massimo non dovrebbe comunque mai superare
quello (massimo) delle altre professioni.

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 09.05.13 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento, o forse sarebbe meglio specificare Beppe, è in un evidente stato di schizofrenia; forse il successo dà alla testa, come si dice.

Se si è deciso e detto un milione di volte che dai media tradizionali, in particolare la TV, non ci si deve aspettare informazione corretta e che i media tradizionali sono il passato remoto, etc etc.... e che per questo motivo il movimento non è andato e non deve andare in TV a fare campagna elettorale ma usare soprattutto la Rete, che è il futuro e non è controllata da nessuno(?!)...etc etc... mi spiegate per quale cazzo di motivo ci si lamenta tutti i santi giorni che i media tradizionali stiano facendo né più né meno quello per cui il Movimento ha deciso di escluderli dai mezzi con cui far conoscere le proprie idee?!

E' come se uno, dopo aver deciso di cambiare panettiere perché il pane faceva schifo, andasse ugualmente tutti i giorni davanti al vecchio panettiere a far la critica di ogni singola pagnotta che esce di lì.
Si è deciso che i media tradizionali fanno schifo e ormai non servono ad un cazzo e che la Rete invece è bella ed è l'unico mezzo che si deve utilizzare per farsi un opinione...che cazzo ve ne frega di cosa scrivono sui giornali e dicono in TV, allora?!

Alessandro G., Torino Commentatore certificato 09.05.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per me questa di Beppe è una provocazione che ha funzionato a meraviglia.
Ci da benissimo il senso di quanto i sondaggi, se rivolti ad una fetta mirata di persone, riescono a dare dei risultati molto forti e non esattamente rappresentativi dell'intera popolazione. Ecco spiegati i sondaggi che davano il M5S a 14% e poi arrivato a 26, ecco le tante fesserie che vanno raccontando basandosi su sondaggi ingannevoli.

Bravo Beppe.

Cataldo F, Bologna Commentatore certificato 09.05.13 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Come mai in RAI conduttori come Floris,Vespa,Fazio,Santoro (se non avesse fatto lui la scelta di andarsene ancora stava in RAI pagato profumatamente )rimangono al loro posto per interminabili anni come se fossero dipendenti RAI? Semplice, fino a che sei portatore di uno schieramento o di un partito tradizionale e mettono in cattiva luce chi vuole rompere il sistema partitocratico oliato da decenni. E' fin troppo ovvio che sono li per difenderefa gli interessi della vecchia politica. Altrimenti non si capisce perchè cambiano i Dir.Gen. della RAI ma a loro rinnovano sempre il contratto a nostre spese, con il canone. E poi fa parte di parentopoli dal momento che credo sia figlio o nipote di un certo Floris l'intelletuale della sinistra.

massimo esposito 09.05.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Quanto prende Floris a "prestazione"?

Davide G., Milano/Bari Commentatore certificato 09.05.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Perché il sondaggio è stato chiuso prima dell'orario stabilito (le 11 di oggi? Non ho potuto partecipare...

Anna I., Roma Commentatore certificato 09.05.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Ricordate i sondaggi di ballarò preelettorali sul M5S.... intorno al 10%?...e quelli sulla fiducia nel presidente napolitano....oltre al 80%....Facciamoci 2 risate sui sondaggi di ballarò, perchè di serio non hanno nulla.

carlo f. Commentatore certificato 09.05.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Riporto fedelmente da Wikipedia : Un mezzo di comunicazione di massa è un mezzo di diffusione attraverso cui è possibile diffondere un messaggio, secondo le caratteristiche proprie del mezzo, ad una pluralità di indistinti e diffusi destinatari, senza che sia necessaria l'interazione tra i due poli. Rappresentano di fatto i mezzi attraverso i quali ha preso forma e si manifesta l'attuale Società dell'Informazione. Nel corso del tempo si è diffusa l'idea che in una società democratica, affinché la democrazia possa dirsi completa, debbano essere presenti dei mezzi di informazione indipendenti che possano informare i cittadini su argomenti riguardanti i governi e le entità aziendali; questo perché i cittadini, pur disponendo del diritto di voto, non sarebbero altrimenti in grado di esercitarlo con una scelta informata che rispecchi i loro reali interessi ed opinioni. Secondo quest'ottica, nell'ambito del principio fondante delle democrazie liberali, ovvero la separazione dei poteri, oltre all'esecutivo, al giudiziario e al legislativo, il ruolo dei media di fonti di informazione per i cittadini andrebbe considerato come un quarto potere da rendere autonomo rispetto agli altri. Ciò è impossibile poiché i media costituiscono la più potente tra le lobby . Dicesi lobby un gruppo di pressione dotato di un’organizzazione formale, identificabile e riconoscibile basata sulla divisione funzionale dei compiti che agisce in vista dell'affermazione dell'interesse particolare che ne ha causato la genesi. In questo senso il gruppo di interesse che si attiva in modo da esercitare influenza sulle decisioni dei decisori pubblici, siano essi rappresentanti del potere legislativo, dell'esecutivo, delle Authority e degli enti di controllo o della funzione di implementazione realizzata dalla PA, agisce come gruppo di pressione.

Patrizia C., Milano Commentatore certificato 09.05.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Allo staff: perché è scomparsa la voce "Altro" e l'avete a accorpata a "Dipendente"? Su La Cosa ci si è lamentati degli accorpamenti nei sondaggi di Ballarò e l'indomani fate lo stesso? State attenti.

Alessandra Ansani 09.05.13 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori