Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Giulia e i suoi fratelli

  • 1558

New Twitter Gallery

Guarda la conferenza stampa del M5S sulle mail hackerate
(43:37)
conferenza_stampa_m5s.jpg

"C'è una giovane donna che per giorni è stata pubblicamente violentata. La sua vita privata data in pasto ai giornalisti, che si son dovuti tenere il prurito nelle mani per non violare la legge sulla privacy. Ma non solo: data in pasto a qualsiasi sfaccendato, che ha potuto comodamente trascorrere un pomeriggio sezionando, giudicando e ficcanasando l'esistenza intera del deputato Giulia Sarti. Del resto, bastava digitare un indirizzo e scaricare oltre un gigabyte di mail, per il gusto dei pervertiti dei fatti altrui. E da oggi Giulia non è più sola: nel secondo giro dei sedicenti "hacker del Pd", nel mirino sono finiti altri parlamentari del MoVimento 5 Stelle, Massimiliano Bernini, Stefano Vignaroli e Tancredi Turco.
Ora, provate a fare un piccolo sforzo di immaginazione. Immaginate che tutto ciò fosse toccato, che so, a Daniela Santanché, a Rosi Bindi o alla giovane Giorgia Meloni. Alto si sarebbe levato l'urlo d'indignazione dell'intero emiciclo parlamentare, senza distinzioni. Le telecamere avrebbero inseguito magistrati che, con piglio fermo, si sarebbero affrettati a promettere giustizia. Intere trasmissioni sarebbero state dedicate a profondersi in sdegno per cotanto oltraggio. La polizia postale e le forze dell'ordine preposte avrebbero chiuso il caso in poche ore e il sito sarebbe stato oscurato nel giro di pochi minuti.
Torniamo ora alla realtà. Quello che accade al deputato Giulia è passato, sta passando, nell'indifferenza di tutti. Qualche doveroso messaggio di solidarietà dal PD, dalla Boldrini, dal Quirinale, e null'altro. Ma il sito è ancora lì, a disposizione di chiunque voglia trascorrere una serata in allegria facendosi i fatti loro, di Giulia e dei suoi fratelli. C’è stato tanto tempo per intervenire, ma non è stato fatto niente. Peggio. Si permette che quel sito sia ancora lì, a disposizione, pronto a rilasciare altri dati, ancora e ancora. La scusa, "E' un sito estero". Ah si? Provate a digitare i siti "esteri" di scommesse, vedrete con quanta facilità le nostre autorità li mantengono oscurati.
Non si sa cosa stiano facendo tali autorità. Non le associazione a tutela dei diritti, per le quali “la libertà e la segretezza della corrispondenza e di ogni altra forma di comunicazione sono inviolabili” come dice la Costituzione. E la polizia postale? La Procura di Roma? E, ci si chiede, di nuovo: cosa invece avrebbero fatto se si fosse trattato di Santanchè, Bindi, Meloni? Un noto gruppo editoriale da due settimane pubblicizza i crimini contro Sarti e altri deputati. E’ lo stesso gruppo editoriale che ieri, di fronte allo scempio della vita di Giulia, pubblicava un “accorato” appello della Presidente Boldrini che si sente minacciata per le lettere anonime che riceve. Questa è solo l'ennesima prova, qualora ce ne fosse bisogno, delle discriminazioni fra un politico e un cittadino. C'è un potere, un sistema intero che ti protegge se sei un politico, e ti ignora lasciandoti in pasto ai lupi quando sei un cittadino. Persino se, come cittadino, siedi anche tu a Montecitorio." Gruppo Comunicazione M5S Camera

lasettimanabanner.jpg

Potrebbero interessarti questi post:

Il M5S dà fastidio alla partitocrazia
La merda straripante contro il M5S
Effetto 5 Stelle alla Camera

4 Mag 2013, 13:00 | Scrivi | Commenti (1558) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 1558


Tags: casta, conferenza stampa, Costituzione, Giulia Sarti, Laura Boldrini, mail hackerate, polizia

Commenti

 

Ai sensi dell'art. 8 della legge n. 250/1990 e i rimborsi alle televisioni locali delle spese per l'abbonamento ai servizi forniti dalle agenzie di informazione erogati ai sensi dell'articolo 7 della legge n.422 del 1993.
Insomma, ce n'è per tutti, ivi compresi i ricchi e potenti quotidiani di più larga diffusione nazionale a cominciare da "La Repubblica", "Corriere della Sera", "Il Sole-24 ore" "La Stampa" e "Messaggero" a cui lo Stato rimborsa una parte dei costi per l'acquisto della carta, le spese per le spedizioni e gli abbonamenti alle agenzie di stampa, fino alle testate dei maggiori partiti politici. E tutti, dai radicali (che per i servizi di "Radio radicale" intascano oltre 4.132 mila euro all'anno) ai fascisti della Fiamma tricolore, da "Liberazione" all'organo del PdCI "La Rinascita", da "La Padania" fino agli ultraliberisti de "Il Foglio" di Giuliano Ferrara e "Libero" di Vittorio Feltri che quotidianamente si scagliano contro lo "Stato assistenzialista" ed esaltano la "libera impresa", avranno la loro bella fetta di finanziamento pubblico. Basti pensare che pur di incassare il malloppo questi campioni del liberalismo sarebbero disposti a fare carte false: "Il Foglio" ad esempio per ottenere i suoi 3,5 milioni di euro all'anno di contributi pubblici è stato il primo a usare il "trucco" dei due parlamentari diventando il giornale della misconosciuta Convenzione per la giustizia (due parlamentari, il minimo chiesto dalla legge), mentre "Libero" addirittura è diventato l'organo del Movimento monarchico nazionale e grazie a ciò incassa oltre 5,3 milioni di euro all'anno. Con questo "trucco" come lo ha definito lo stesso rinnegato del comunismo e agente della Cia dichiarato, Giuliano Ferrara, anche "Il Borghese", di cui Feltri è stato direttore, e "Il Riformista" finanziato dall'ex braccio destro di D'Alema, Claudio Velardi, e diretto dal rinnegato del PCI Paolo Franchi (ora senatore della Margherita) che si è agganciato alla rivista di Macaluso "Le ragioni

luciano n., aprilia Commentatore certificato 09.05.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a chi potra leggere queste amare righe di sfogo.
Sono esiliato all'estero per necessita' dovute al sistema Italia. Per fortuna che sono emigrato.
Lavoravo come professionista nel settore edile e nel fotovoltaico. Una ditta tessile della mia zona mi aveva commissionato un grosso impianto. Tutto filava liscio all'inizio. Poi la ditta e' fallita e mi ha lasciato un buco per lavori eseguiti e non pagati, ma un danno enorme di immagine e di mancato contratto per circa 2 mln di euro.
Mi hanno fatto saltare. Non ho piu' potuto contare sulle banche che mi hanno chiuso i rubinetti.
Come se non bastasse mi reco all'estero, e lascio un assegno alla societa' di leasing con cui avevo contratto leasing per l'acquisto di casa/ufficio, per una rata non pagata.
Nella confusione non mi ero accorto che la cifra totale non aveva contanti sul conto.
Mi avvisano per e-mail che stavo per essere protestato,invio il denaro con un bonifico, e mi viene detto dall'ufficio Banca Italease di non preoccuparmi che mi tornava indietro l'assegno e la cancellazione dalla segnalazione del mancato contante sul conto.
Torno in Italia e mi trovo protestato,con il conto chiuso d'ufficio,un disastro.
Mi rendo conto che non c'e' piu' niente da fare, prelati papi, leghisti, ognuno pensa per se.
Alla mia famiglia nessuno ha mai dato una mano ma ho sempre dovuto pagare tutto e salato, oltre alle multe ecc. per dichiarazioni dei redditi fatte da commercialisti che fanno parte del sistema.
Mi spiace Bisogna rompere tutto NOTAI-AVVOCATI-POLITICI-MAGISTRATI-COMMERCIALISTI da chi iniziare.......... Bisogna fare fuoco ma non ferire bisogna ammazzare in modo che non possano piu' tornare a far male.... Volete che iniziamo con un regime militare di abolizione di tutti i sistemi sociali?????
Fatemi sapere sporci e luridi Italiani merdosi

Dragone 09.05.13 13:57| 
 |
Rispondi al commento

il 17 giugno data fatidica per migliaia di imprese che svolgono attività in capannoni industriali e negozi e devono pagare l'IMU

tassa iniqua chi crea reddito e produce viene tassato anzi supertassato

dato che il concetto che il movimento 5 stelle è che si può fare qualcosa, riguardo a questo cosa si sta facendo?

lucia morlacchetti 09.05.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Ho ascoltato ieri su radio radicale gli interventi dei gruppi su quanto accaduto a Genova.. Credo che siamo veramente fuori di testa. Abbiamo perduto completamente il contatto con la realtà! Un fiume di parole assolutamente inutili e devianti. Sopratutto non una parola sui giovani morti, in maniera così violenta, e sulle loro famiglie..! Non una parola su iniziative concrete, rapide per confortare e sostenere le loro famiglie.. Lo stesso la gran parte dei giornali.. Siamo assolutamente in decadente cinismo..
Questo almeno è un articolo che ci riporta un pò alla realtà..
Preghiamo con il cuore per tutti!"!

http://www.giornalettismo.com/archives/920795/incidente-al-porto-di-genova-le-storie-delle-vittime/

Massimo Di Giorgio, Perugia Commentatore certificato 09.05.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento

CARI TUTTI, IO VOTATO PER IL PD, MA SONO STATO CONTENTO CHE IL 5 STELLE ABBIA PRESO IL 25 %.
FINALMENTE CE L'AVEVAMO FATTA, FERMATO BERLUSCONI, FARE L'ALLEANZA PD E 5 STELLE, e LA RIVOLUZIONE COMINCIAVA.
CHE DIRE UN'OCCASIONE STORICA SPRECATA, MA DAVVERO, CE NE RICORDEREMO IN FUTURO!
UN ABBRACCIO ED UN SALUTO A TUTTI DALL'AFRICA

bettoli alessandro 09.05.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento

http://italians.corriere.it/2013/05/09/il-grillo-canta-non-insulta/

Ci sarà una risposta?

Paolo Morbioli 09.05.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento

ripeto...LA MIA PROPOSTA PER UN GOVERNO SNELLO E FUNZIONALE.
UN PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ELETTO DAL POPOLO
RAPPRESENTANTI REGIONALI ELETTI DAL POPOLO
I RAPPRESENTANTI REGIONALI RENDONO CONTO AL PRESIDENTE SUI FABBISOGNI DELLE REGIONI..FANNO PROPOSTE DI LEGGE CHE VERREBBERO APPROVATE SOTTO VOTAZIONE DI MAGGIORANZA DEI CITTADINI. PRATICAMENTE UN SENATO DELLE REGIONI,CON PRESIDENTI, VICE, E SEGRETARI (UNO PER PRESIDENTE)
ELIMINARE PROVINCE E CONSIGLIERI, SIA COMUNALI CHE REGIONALI..GLI ELETTI HANNO LA "POLTRONA" IN PROVA PER UN ANNO, SI FARA' UN RESOCONTO DELL'OPERATO E SE NON E GRADITO AL POPOLO , VA SOSTITUITO IMMEDIATAMENTE...NIENTE PROVINCIE..OGNI COMUNE SI AMMINISTRA DA SOLO.
ELIMINARE CAMERA E SENATO CON TUTTI I DERIVATI CHE SEGUONO.
FARE DELL'ITALIA IL "PARADISO TURISTICO" INTERNAZIONALE - CON LEGGI E REGOLE CHE INCENTIVANO E PUNISCONO CHI SI APPROFITTA DEL TURISTA...(GELATO DA 25 EURO) (CENA DI 30 EURO ) BOLLATA A 300 EURO) CHE SCHIFO DI DISONESTI!

luciano n., aprilia Commentatore certificato 09.05.13 08:11| 
 |
Rispondi al commento

COmunque vorremo vedere la rendicontazione on line delle spese dei deputati e senatori che affrontano giornalmente
(Troppo facile parlare ) fate anche i FATTI
e poi la parte da resitutuire perche' non la mettete su un fondo privato e cominciate a fare microcreditoalle famiglie e imprese che ono in difficolta
un deputato della LISTACIVICA gia' lo fa da tempo
trattendo solamente 2500 euro netti la restante soma la dona in beneficienza
PERCHE' VOI FATE TUTTE QUESTE STORIE PER DONARE QUESTI SOLDI IN BENEFICIENZA
AVETE L'ATTAK ALLE VOSTRE PREZIOSE MANINE

marco .., roma Commentatore certificato 08.05.13 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Dovete cominciare a riempire le camere di emendamenti proposte di legge
solo cosi potremo vedere il vostro operato

marco .., roma Commentatore certificato 08.05.13 22:08| 
 |
Rispondi al commento

Cari parlamentari 5 stelle icordatevi le promesse fatte agli elettori riduzioni tagli ala politica
capisco che le promesse lega fatte beppe e voi siete li' nenhe voi sapete come avete fatto
ma se venite dal popolo
ricordatevi che 16500 euro al mese non li guadagna nessuno
non dimenticatelo

marco .., roma Commentatore certificato 08.05.13 22:06| 
 |
Rispondi al commento

I parlamentare 5 stelle, con i vecchi volponi politici ,non devono mai dialogare,se vogliono vincere.

alanladd 08.05.13 19:42| 
 |
Rispondi al commento

PD - PDMENOELLE E TUTTA LA BANDA DI LECCACULO CHIAMATI "GIORNALISTI" DELLA TV E CARTA STAMPATA....

VERRETE SPAZZATI VIA DAL M5S E DAL POPOLO ITALIANO !!!!!!

SIETE SCIORDA !!!!!!!!!!

NIENT' ALTRO CHE SCIORDA !!!!!!!!!

vittorio v., torino Commentatore certificato 08.05.13 19:30| 
 |
Rispondi al commento

STA' BANDA DI PARASSITI LI' DEVI SPAZZARE VIA TUTTI !!!

PD + PDMENOELLE ...

VAAAAAAFFFFAAAAAAANCUUUUULOOOOOOOOOO !!!!!!!!!!

GRILLO FOR EVER !!!!!!!!!!

vittorio v., torino Commentatore certificato 08.05.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento

SE POSSO INOLTRE, I TAGLI SBANDIERATI DA LETTA NEL SUO DISCORSO, DOVE SONO..., BASTA CHIACCHERE E SPARTIZIONE DI POLTRONE, SIAMO STUFI,..., LE PROVINCIE, NUMERO DEI PARLAMENTARI, UNA CAMERA, TETTO AGLI STIPENDI PUBBLICI, AGEVOLAIZONI FISCALI DOVE SONO....VOGLIAMO UN SEGNALE FORTE E SUBITO ALTRIMENTI AVANTI GRILLO PENSACI TU..

marco r., Boville Ernica(FR) Commentatore certificato 08.05.13 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Se posso presentare un'idea: RIFORMA DEI SINDACATI
Credo che i sindacati italiani siano le vere lobi, se in famiglia hai un sindacalista sarai un sindacalista, il che conviene vista la carriera politica che fanno. Riforme:
-VENDITA DELL'INGENTE PATRIMONIO IMMOBILIARE
DEI SINDACATI, CON RICAVI ALLO STATO
- DEPOLITICIZZAZIONE DEI SINDACATI
- RIDUZIONE DELLE SEDI E DEGLI ADDETTI ALLA
EFFETTIVA NECESSITA'
- DIVIETO DI ASSUNZIONE NEI SINDACATI E ENTI
ASSIMILABILI DI PARENTI DI SINDACALISTI E
DIVIETO DI CANDIDARSI IN POLITICA
- ELIMINARE QUESTI SINDACATI DAI TAVOLI DELLE
TRATTATIVE SE SI VOGLIONO ATTUARE VERE RIFORME

marco r., Boville Ernica(FR) Commentatore certificato 08.05.13 17:56| 
 |
Rispondi al commento

PROPOSTA DI ADEGUAMENTO DEGLI STIPENDI E PENSIONI DI DIPENDENTI DI PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI ITALIANE O DI SOCIETA' CONTROLLATE DA PA.
Qusta è una proposta costruttiva per recuperare velocemente i mld di euro necessari per IMU, IVA, Cassa in deroga, esodati e per molti altri problemi urgenti del paese, senza aumentare ulteriormente il debito pubblico.
La soluzione riguarda la riduzione definitiva di stipendi e pensioni pubbliche (PA o società controllate da PA) secondo il seguiente criterio a scaglioni progressivi:
Scaglioni di stipendi o pensioni espressi in Reddito Annuo Lordo (RAL):
da 0 a 30.000 euro lordi nessun taglio
da 30.000 a 50.000 euro lordi taglio del 10%
da 50.000 a 75.000 euro lordi taglio del 15%
da 75.000 a 100.000 euro lordi taglio del 20%
da 100.000 a 150.000 euro lordi taglio del 25%
da 150.000 a 200.000 euro lordi taglio del 30%
oltre i 200.000 euro lordi taglio del 100%. Nessun dipendente o pensionato pubblico potrà guadagnare più di 200.000 euro, ad eccezione di Presidente del Consiglio (ral 250.000) e del Presidente della Repubblica (ral 300.00).
Gianluigi Vignoli.

Giaanluigi Vignoli 08.05.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento

X Giulia e i suoi fratelli

Ora potete chiedere anche i danni visto che le parole del Garante della privacy recitano così "Il mancato rispetto delle prescrizioni del garante espone a sanzioni amministrative e penali"
Dovete chiedere alla polizia postale (ahimè), la stessa che ha beccato quelli che hanno offeso il PdR, di trovare gli hacker specialmente quelli pagati, così saprete chi veramente sono questi signori.

Saluti da nessun copy

nessun copy 07.05.13 15:48| 
 |
Rispondi al commento

È la rete caro Grillo! Ma come tanto la elogi e poi ti lamenti quando i dati finiscono in pasto agli utenti comuni? La rete può anche questo!

Andrea DV 07.05.13 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Massima solidarietà per Giulia.

Ciò che le hanno fatto è puro terrorismo, è violenza. Mi vergogno di vivere in un paese che non si solleva compatto e indignato contro questi MOSTRI.

Si devono vergognare di aver raggiunto tale livello di bassezza umana.

Carla F., roma Commentatore certificato 07.05.13 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Ma scusate,
veramente volete farci credere che ci sono cattivoni pagati dalla casta che inventano tecniche incredibili per entrare nelle vostre mail???

Ragazzi, il punto qua è la vostra incapacità a gestire le "nuove" tecnologie. E dire che siete i promotori della democrazia via web. Neanche una mail siete in grado di usare.

(lasciando perdere il finto attacco delle quirinarie: come diavolo avete fatto a risolvere il problema in mezza giornata se non sapevate neanche a che ora eravate stati attaccati?)

tristezza

Gianluca

Gianluca 07.05.13 14:10| 
 |
Rispondi al commento

C'è un detto che così recita:
"Tra il dire e il fare c'é di mezzo il mare"
Gli Onorevoli (chiedo scusa), i cittadini parlamentari, avevano promesso (a parole) che si sarebbero ridotti, che avrebbero rinunciato a parte della diaria. A quanto pare, è stata una promessa disattesa nei fatti. Infatti, come è accaduto, e accade per tutti gli altri parlamentari, il denaro ha corrotto anche i grillini. Non rinunciano (forse?) affatto. La diaria (forse!) la trattengono per intera. Le promesse se le è portate il vento?
http://www.repubblica.it/politica/2013/05/07/news/5stelle_stipendi_base-58213519/


La rete, ragazzi, è questa. Benvenuti nel mondo di internet.

I sistemi non sono ancora in grado di garantire sicurezza a nessuno e neppure "l'oscuramento" dei siti funziona. Per aggirare il blocco dei DNS bastano una decina di secondi (anche se serve un minimo di dimestichezza).

Poi ci sono le VPN, i server proxy ed un'altra infinità di sistemi. Un sito neppure si cancella mai del tutto da internet. Se anche quell'hard disk fosse distrutto adesso a martellate, in Internet, da qualche parte, sui nodi, quel sito resterà lì a disposizione di chiunque sappia trovarlo.

Sarebbe bello se la rete fosse davvero un posto talmente sicuro da diventare uno strumento di democrazia, ma non è così. La rete è come un martello: passa dall'essere l'innocuo arnese di un carpentiere a diventare un'arma micidiale, in un attimo, secondo la volontà di chi lo adopera.

Inoltre, sui circuiti P2P già circolano tutti gli archivi delle email "rubate", sin da pochi minuti dopo la diffusione della notizia. Non si può fare nulla ormai, neppure volendo.

Chi fa della rete un vessillo di libertà e di democrazia, avrebbe dovuto quantomeno imparare ad usarla o, comunque, ad essere consapevole della sua potenzialità e della sua pericolosità.

Chi sostiene che oggi, in questo momento, la carta possa davvero essere sostituita dal digitale, offrendo le stesse garanzie di sicurezza ed incorruttibilità, o è un incompetente o un bugiardo matricolato.

Votare con schede e urne resta assolutamente uno degli strumenti più sicuri per garantire - se possibile - l'autenticità di un risultato elettorale.

Inoltre, per poter assumere uno strumento tecnologico assolutamente imperfetto come internet a livello di "strumento di democrazia" occorre competenza specifica della quale, oggi, il cittadino comune è del tutto privo.

Nedo Paglianti 07.05.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Ma che figura di m.... i nostri parlamentari ieri sera!

claudio f., venezia Commentatore certificato 07.05.13 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Tutta la mia solidarietà a Giulia Sarti. Usare metodi a dir poco da bestie selvagge senza scrupoli nei confronti di una persona è tipico della casta. Dove non possono abbattere un avversario politico cominciano allora a farlo spiando nella vita privata e con il ricatto gossip delle e-mail, questo genera anche un'attività economica (business viscido) di alto rendimento.

Antonio I. Commentatore certificato 07.05.13 02:56| 
 |
Rispondi al commento

I soldi non devono piu essere percepiti dai deputati/senatori... abbassate le tasse! Il vostro compito è uno solo: Proponete una legge costituzionale e dimezzate tutto a tutti! Parlamentati, consiglieri, funzionari, manager..magistrati.. altro che finanziaria. Nel giro di pochi anni dimezziamo il debito pubblico! Altro che fondi a questo o a quello! all'impresa milanese o all'amico dell'amico. Tutto il risparmio deve riflettersi sulle tasse! questo era per me il movimento 5 stelle.


Referendum Movimento 5 Stelle: no restituzione diaria indennità stipendio

„COSA ACCADRA' -
Per i grillini, quindi, i soldi che si otterranno per la diaria, le
spese per i collaboratori e i vari rimborsi si terranno, saranno
rendicontati e, l'eccendente, sarà restituito solo se il parlamentare
vorrà farlo.

Nella loro e-mail Grillo e Casaleggio suggerivano di
scegliere delle onlus cui devolvere l'eccedenza, e chiarivano: "I
parlamentari devono percepire solo 5.000 euro lordi di indennità e ogni
altro rimborso relativo a spese effettivamente sostenute rendicontate
periodicamente. La differenza dovrà essere destinata al fondo di
solidarietà". I risultati del sondaggio hanno però detto altro.

INDENNITA' - Come spiega Repubblica, c'è poi la questione indennità. E se tutti i parlamentari si sono detti d'accordo sul guadagno che non dovrà superare i 2.500 euro al mese, "qualcuno chiede che ci sia una rimodulazione, ma - spiegava un deputato di peso giorni fa - è impossibile: 'Per il fisco noi prendiamo tutta l'indennità, 10mila euro lordi al mese. Alcuni saranno svantaggiati, ma c'è poco da fare. Ecco perché una parte di noi vuole mantenere le indennità accessorie, per compensare quel che perde in tasse'. Che si aggiunge - va ricordato - alla rinuncia all'indennità di fine mandato".

QUANTI SOLDI - A quanto ammontano le indennità accessorie, tutte esentasse? E' sempre Repubblica
a fare i conti: "Si tratta di 3.500 euro di diaria (le spese del mantenimento a Roma, anche per chi ci vive già); 3.690 (4.180 per i senatori) di spese esercizio mandato, quelle che servono per collaboratori (i 5 stelle assumeranno tutti con contratto regolare, e per fare avere 1.500 euro di stipendio a un assistente devono tirarne fuori 2.800); poi 1.000 euro al mese circa, a seconda della distanza casa-aeroporto, per gli spostamenti in taxi (aerei, navi e treni sono rimborsati); infine ci sono 3.098 euro annui di telefono".


fhyfgjhg

Norberto Luoni Commentatore certificato 06.05.13 22:48| 
 |
Rispondi al commento

beh, quando hanno tirato la statuetta a Berlusconi il web ha fatto a gara a confezionare delle "prove" di complotto organizzato e i giornali e i media invece di condannare questa falsificazione della realtà hanno addirittura dato credito a queste "versioni". In questo caso sono naturalmente condannabili tutte le violazioni alla vita privata dei cittadini in primis e quindi anche dei parlamentari, ma non mi sembra che si stiano usando due pesi e due misure. Semplicemente la scarsa visibilità dei media su queste notizie è anche dovuta alla non conoscenza dei personaggi e perché no, al fatto che nei media generalisti non comparendo non li conosce nessuno.
Detto questo apprezzo lo sforzo che il movimento fa per cambiare le cose, ma vorrei che fosse meno "integralista" e più costruttivo.
Enzo

Enzo Presta 06.05.13 22:41| 
 |
Rispondi al commento

mafioso con certezza fino alò 1980. non solo: andreotti cerca di salvare Sindona.
non solo: il capo mafia s. bontade incontra Andreotti e minaccia Piersanti Mattarella. Andreotti se ne torna a roma e non fa parola con nessuno di tali minacce. mattarella viene ammazzato.
questo signore è senatore a vita. già immagino che puntata farà vespa, nella tv dove io sono costretto a pagare il canone.
per questo signore faranno i funerali di stato, per questo signore il parlamento farà qualche manifestazione in onore. per questo signore il capo del coni, malagò, ha decretato un minuto di silenzio prima di tutte le gare sportive.
un mafioso fino al 1980.
beppe tu lavori per salvare questo paese? allora io non ti voto più. questo paese mi fa schifo e deve morire. saluti

laviero c., potenza Commentatore certificato 06.05.13 19:15| 
 |
Rispondi al commento

vogliamo i programmi di queste opere in svoglimento!! no chiacchere!! basta chiacchere!!
forza m5s

sandro bunkel Commentatore certificato 06.05.13 19:11| 
 |
Rispondi al commento

la morte di Giulio Andreotti!!
si e staccato un pezzo della cupola,
chissa se troveranno il modo di fargli un monumento!!??
magari in onore ai caduti in guerra per la (LIBERTA)!!

sandro bunkel Commentatore certificato 06.05.13 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Voi grillini siete arroganti e presuntuosi ,vi siete presentati come i professionisti del web e volete la presidenza del copasir (qualcuno spieghi alla Lombardi di cosa si tratta , prima che faccia un'altra figuraccia).
Qualcuno che di web ne capisce veramente , ha voluto farvi un esamino per testare la vostra competenza e ..... i risultati si sono visti!!
Ma poi perchè vi arrabbiate tanto ? Nelle vostre mails mica vi sono foto che vi ritraggono mentre vi "disturbate" allegramente ?

marconi pierluigi 06.05.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA NESSUNO HA VERAMENTE COMPRESO IL PROBLEMA ITALIANO? me lo chiedo da un pò, vedo, i grillini che si danno da fare per le diarie, cosa onorevole ma che di concreto per un paese come il nostro non apporta nulla, spiccioli, non li vedo battersi per i veri problemi del paese:
l'evasione fiscale cifre da capogiro;
stipendi d'oro da ministero, regione, inps, tesoro, esercito ........... cifre da capogiro i piu altri del mondo;
pensioni d'oro createsi con il sistema retributivo che a fronte di pochi versamenti danno pensioni da favola che abbiamo pagato e che pagheranno i nostri figli.
Li vorrei vedere che si battessero per i tetti massimi di stipendi, PER LE revisioni delle pensioni e ricalcolarle tutte con il sistema contributivo.. allora si che farebbero davvero il bene del paese e dei giovani............... SCUSATE MA E' LA VERITA'.

leonardo c., palermo Commentatore certificato 06.05.13 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piena solidarietà è OVVIO.
ma i termini del ricatto come mai nessuno li ha posti prima al proprietario di sto sito...non è un blog e neppure un magazine come si autodefinisce, visto che i parlamentari a 5stella stanno facendo una figura di m*** per la SPARTIZIONE DEI RIMBORSI.....le briciole volete?o cominciate da quelle? e nessuno ha mai detto al titolare effettivo che il sito o il blog, come ovvimente il movimento 5 stelle ,DEVONO ESSERE DI PROPRIETA' DEL MOVIMENTO E NON DI GRILLACCIO/FAMILY ALLARGATA......su questo argomento non ho mai trovato un grillino cattivista che mi risponde ma mi si danno sempre altre risposte che non rispondono al quesito. Perchè perchè risposta sensata non può esserci e quindi si glissa......per non infastidire il capo.
Ma che è difficile dichiarare quanto richiesto?
Io fossi in GRILLO prima renderei tutto VERAMENTE TRASPARENTE e poi mi INFURIEREI per l'accaduto.
Ma vabbè tutto il mondo è paese.
A maggior ragione se il cavallo di battaglia era: stop a stipendi indecenti, sto a rimborsi, stop a tutto e poi.....beh i rimborsi se li tengono anche se non rendicontati.....ma che è sta storia?
ho capito coerenza con il capo.....

Ma poi scusate, ma perchè non trovo una riga su tale "referendum di accapparramento dei rimborsi senza ricevute"?

Strano no?

vabbè la trasperenza è come la TV il proprietario sceglie cosa, come e quando farla vedere.

Alla faccia della libertà di Internet.

salutoni...

ma davvero 06.05.13 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo il problema che da troppo tempo affligge il nostro paese spogliato di qualsiasi anticorpo o protezione da hackeraggio o pirateria informatica,prevalentemente nelle mani di molte lobbies politiche e buona parte della stampa,(la solita ipocrisia di rito),"si fa ma non si dice",e' di natura legislativa e penale.Occorre distinguere nettamente tra l'uso di informazioni finalizzate a perseguire atti criminosi dall'utilizzazione e talvolta la pubblicazione di dati personali pertinenti ad una esclusiva sfera morbosa e voyeuristica.In questo caso e' lecito perseguire penalmente i colpevoli,(uomini e "orrore", molto spesso donne,magari le stesse che ci consigliano di firmare petizioni contro femminicidi,violenze e stupri). Talvolta le due realta' s'intersecano e in tal caso i cosi detti danni collaterali,(abitudini,pratiche e vita sessuale degli indagati),sarebbero giustificati in nome di una causa maggiore.In ogni caso questo e' un paese che considera "normale" depenalizzare e addirittura pseudo istituzionalizzare reati gravissimi molto spesso avallati da donne,e purtroppo mogli di mariti senza scrupoli.Signori e signore appartenenti a ricche borghesie convinti che esistano donne speciali e donne, famiglie speciali e famiglie,figli speciali e figli,la legge e' l'unico strumento in grado di rovesciare tutto questo.Un caro regista francese enormemente odiato da quel mondo,un adorabile giovane/vecchio ,Louis Bunuel, ha scoperto gli "altarini".D'altronde il mondo e' ancora colmo di Severine che attendono solo il momento del riscatto e liberazione da un insipido ruolo di galoppine al servizio dei potenti.Infinita pena alle collaboratrici,un abbraccio alle sorelle,rispetto per le puttane,(vere).Saluti. Simona. Pensalfini.


Spero che Anonymous, quelli veri, sistemino questi finti anonymous che hanno hackerato le mail del M5S per scopi politici.
Detto questo, a me non interessa assolutamente quello che scrivono e che fanno nella loro vita privata quelli del M5S, se parlano male di questo o di quello, se scopxno con uomini o donne ecc. l'importante è che facciano il loro lavoro e rispettino la legge.

Del resto gli italiani hanno dimostrato che di questi gossip gli frega meno di zero.
Mi sembra che lo zio silvio abbia sempre diversi milioni di lettori nonostante abbia avuto a che fare con minorenni, escort, ballerine e attricette (...portandole in parlamento,nei consigli regionali e a capo dei ministeri).

Io sarei curioso di vedere il contenuto della casella postale dei parlamentari (uomini e donne) del pd o del pdl, sicuramente la povera Giulia Sarti sembrerebbe una suorina ;-)

Giorgio G. Commentatore certificato 06.05.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S deve essere cosciente che sta perseguendo una battaglia... Ha contro tutto il sistema bancario mondiale, le massonerie italiane e straniere, le forze politiche italiane, tutta la cricca a delinuere che chiamano Europa ecc. ecc. Dunque non può pensare che verrà risparmiata alcuna offensiva o che non verranno effettuate mosse sleali e immorali da forze che sono sempre state INCIVILI e ANTIDEMOCRATICHE. Cogliamo l'occasione per capire, ancora una volta, quali sono gli strumenti con cui si propagandono le notizie diffamatorie nei confronti del M5S, in modo che sia chiaro chi e quali mezzi di informazione possiamo ritenere affidabili e quali invece assolutamente inaffidabili, parziali e tendenziosi ( tra i quali sicuramente telegiornali e giornali a noi già noti che già da un anno non fanno altro che infangare l'unico movimento civile e democratico di una certa rilevanza esistente in Italia ). La mia solidarietà a chi è stato così meschinamente derubato della sua vita privata... ma ASPETTIAMOCI DI TUTTO !!!

David M. 06.05.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

indecenza che vengono controllate le mail dei deputati ma la cosa pui strana diciamo cosi e che le autorita competenti non hanno ancora mosso un dito....

armando gubitosa Commentatore certificato 06.05.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

PDL e PDmenoelle non fanno altro ch screditare in qualsiasi modo 5stelle e stanno gongolando per la situazione Haker ... sono talmente fradici che pur di non dare una immagine positiva di 5stelle non denunciano questo vile attacco alla democrazia di cui a questo punto sono complici, perchè se conosci ed è in tuo potere intervenire e poi non intervieni sei complice. Caro Crimi e Lombardi perchè non fate una interrogazione parlamentare sulla complicità del presidente del consiglio con gli haker ??

lucignolo Agrigento 06.05.13 11:50| 
 |
Rispondi al commento

quancuno ha scritto riguardo l'IMU,
vorrei sottolineare che come tutte le tasse su determinati "oggetti" , l'IMU ha fatto perdere posti di lavoro ..... io capisco che "essere contro i ricchi" può essere moralmente lecito ma applicare una tassa su qualcosa serve solo a scoraggiare l'acquisto di quel bene con conseguente perdita di posti di lavoro in quel settore .... credo sarebbe molto piu utile invece "invogliare (anche) forzatamente" i "ricchi" a spenderli i soldi, comperando tutto quello che vogliono, cosi da distribuire la loro ricchezza e creando pertanto posti di lavoro .... abbiamo bisogno che i soldi "girino" non che stiano fermi ... i ricchi vanno incentivati a spenderli i soldi, non a farli scappare all'estero o a tenerseli nascosti o immobilizzati in titoli di stato esteri (comperare titoli di stato esteri equivale ad esportare legalmente i soldi) ...

NickByte , Venezia Commentatore certificato 06.05.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è nulla da fare,per il momento la casta è sempre la casta,fanno la guerra a tutto campo al M5S perché hanno il terrore,bene cosi vuol dire che qualche effetto su quei farabutti lo state facendo

Adriano Benetti, Pozzuoli Commentatore certificato 06.05.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Suppongo che il vostro Problema sia,la non trasparenza delle liste di Rappresentanza .Dato che la politica era Basata sui 4 Moschettieri.Uno per tutti ,tutti Per uno.

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 06.05.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Perche 30 Parlamentari,non dovevate èssere 170?

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 06.05.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento

PER ANNI AVETE FATTO I MORALISTI A BERLUSCONI ... GUARDANDO AVIDAMENTE LE FOTO SCATTATE DAI PAPARAZZI DENTRO CASA SUA .... E ADESSO CHE TOCCA A VOI VI SCANDALIZZATE TANTO ?? .... MA DAI ...

NickByte , Venezia Commentatore certificato 06.05.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusa Dario
qui non si parla del blog, si parla di account di posta elettronica, quindi contenitori al di fuori del blog.
Non so' su quale piattaforma abbiano subito l'attacco.
Qui non si tratta di essere incompetenti, bisogna alzare le barriere di protezione, tutto qui.
Molti browser, tra cui quello che ho citato in precedenza, stanno utilizzando plug-in per il crypt delle mail.
Nel caso si utilizzi, puoi anche catturare il mio account, ma non riuscirai a leggere nessuno dei messaggi inviati o ricevuti, perche' ogni messaggio viene cryptato con una password addizionale ed un controcodice che non sono intercettabili, poiche' queste informazioni vengono criptate a loro volta.
Solamente chi ha la password ed il controcodice di crypt riuscira' a leggerle, qualsiasi accesso non autorizzato produrra' solamente una miridiade di caratteri incomprensiili.
Ciao

maurizio d., latina Commentatore certificato 06.05.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' ovvio che ora si cercherà di smantellare il movimento 5 stelle; utilizeranno tutti i metodi legali e non, di cui dispongono. Occorre mettersi nell'ordine di idee che il movimento ed i suoi elettori saranno soli contro l'intero sistema. Ci saranno deputati cittadini e senatori cittadini che salteranno il fosso; andranno con il PD oppure si toglieranno dal movimento. I parlamentari 5 stelle dovranno essere ora più che mai uniti, parlare la stessa lingua. Martellate tutti i giorni, più volte al giorno; è il momento di stringere i denti e qualcos'altro.Formate una sorta di governo ombra che sorvegli quello ufficiale; mostrate agli elettori le porcate che faranno e fate delle controproposte. Ed infine puntate sulle elezioni amministrative; fate campagna elettorale porta a porta, battete tutti i quartieri. La rivolta deve partire dal basso

G. PAOLO PEZZINI 06.05.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo e soprattutto VI chiedo: se la sicurezza su questo blog fa acqua da tutte le parti (neanche i ragazzini di 15 anni mettono in piedi un sito in cui è possibile recuperare la password IN CHIARO) è possibile che le utenze e/o le password siano state craccate e quindi sia possibile accedere agli account dei deputati (e non solo!) che sono iscritti al blog?
Fortuna che quando mi sono iscritto ho usato una password del cavolo altrimenti cominciavo a tremare per i miei account privati!
Incompetenti!
Se vi servono lezioni di sicurezza avete la mia mail, grazie! Sempre per la disponibilità che poi non viene sfruttata....

Dario (), Milano Commentatore certificato 06.05.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Come ogni anno sono ricominciati gli sbarchi degli immigrati clandestini che ormai chiedono tutti asilo politico falsificando la propria provenienza.
L'Italia fisicamente non è grande come l'America, e da noi si ha la sensazione che si stia riversando tutta l'Africa; e l ' Europa non vuole condividere i nostri immigrati, gli blocca le frontiere.
BASTA !
BASTA CON LA CITTADINANZA AGLI STRANIERI !
ESPELLETE TUTTI I CLANDESTINI E GLI IMMIGRATI ! RIMPATRIATELI e non solo burocraticamente ma FISICAMENTE con la forza.
GLI STRANIERI CI FOTTONO IL LAVORO, I CONCITTADINI (stupri-prostituzione), IL BENESSERE e di conseguenza IL RINGIOVANIMENTO attraverso la nostra procreazione ;
GLI STRANIERI RIEMPIONO LE NOSTRE CARCERI dandoci problemi con le strutture e a loro conviene xchè in galera hanno vitto, alloggio e tutti i comfort gratuiti a spese nostre.
RIPRENDIAMOCI L'ITALIA !
L' ITALIA AGLI ITALIANI !
INTERCETTIAMO LE IMBARCAZIONI IN MARE fornendo cibo, soccorso medico e carburante per tornare indietro, senza permettergli di toccare terra.
A coloro che chiedono asilo politico ditegli che la stessa prepotenza che usano qui in Italia facendo casini e rivoluzioni ribellandosi, la usassero nel loro Paese per imporre democrazia e libertà.

mida 06.05.13 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oscurare i siti?
Ma siamo diventati matti???
A parte che l'esempio citato e' risibile perche' per accedere ai siti di scommesse, basta forzare un DNS (pannello di controllo>opzioni internet>tcp/ip per chi ha Windows) compiacente (ce ne sono a bizzeffe) invece di accettare quello automatico che ti assegna il provider quando ti connetti, che e' poi la ragione che se davvero vuoi "oscurare" siti devi appicare tecniche da stato di polizia tipo Corea del Nord, Singapore, Iran, Indonesia ecc.

Proteggere meglio i vostri dati cittadin, che diamine e smettetela di straparlare di oscurare siti.

Ekkekazz...

Zero M. Commentatore certificato 06.05.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VI ASPETTIAMO TUTTI AL CIRCOLO DUE PONTI - VIA DUE PONTI 48 - GIOVEDI 9 ALLE ORE 20.00 PER DISCUTERE QUESTA PROPOSTA CON LA STAMPA E I CANDIDATI AL COMUNE DI ROMA. PRESIEDE IL CANDIDATO SINDACO MARCELLO DE VITO. PIZZA E BIRRA E MUSICA PER CONTINUARE LA SERATA INSIEME. http://www.facebook.com/events/157366534433156/?ref=22

SALA STAMPA COMUNALE GIORNALI CITTADINI E WEB BLOGGER
POTETE VOTARE E DIFFONDERE LA PROPOSTA QUI http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2013/05/sala-stampa-comunale-giornali-minori-e-web.html

PROGETTO DI UN CENTRO SERVIZI PER LA STAMPA CITTADINA, I BLOGGER E LE TESTATE WEB
Per avvicinare il cittadino alle istituzioni e renderlo protagonista dei processi decisionali al fine di ottenere la massima divulgazione pubblica dell'attività comunale, è di fondamentale importanza l'opera della stampa minore e delle testate on line, ma anche delle radiotelevisioni minori. Nel quadro delle amministrazioni locali sono rilevanti soprattutto le pubblicazioni a carattere cittadino che per prime lavorano sul territorio e che finora sono state escluse dall'accesso alle fonti di informazione comunale. Sono infatti i media locali che, tra mille difficoltà economiche ed organizzative, riescono in piena libertà e pluralità ad informare i cittadini su quanto avviene in una circoscrizione o in comune; sono sempre questi periodici che potrebbero contribuire non poco alla realizzazione del decentramento previsto dalla legge sull'area metropolitana, favorendo la nascita di una vera e propria "cittadinanza di quartiere". Purtroppo finora gli enti locali, e in special modo i comuni d'Italia, non hanno capito l'importanza che un processo di informazione davvero libero e pluralistico avrebbe per controbilanciare la grande stampa, spesso insufficiente e addirittura settaria o strumentalizzata. Favorire inoltre il lavoro delle testate locali significherebbe dare impulso a queste aziende che si autofinanziano esclusivamente con la pubblicità, nelle quali lavorano in gran pa

leonardo metalli, roma Commentatore certificato 06.05.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti M5S
un consiglio per la Sig.ra Giulia e gli altri che vengono attaccati sui contenitori di posta, se volete seguite questi punti.
creare un account su gmail.com
accedere al vostro contenitore di posta gmail
installare il plugin SafeGmail, chiudete il browser e riapritelo.
Nota: questo plugin usa un potente algoritmo di crypt, pertanto tutte le mail inviate, nel caso siano intercettate sono inutilizzabili, totalmente cryptate.
Questo plugin funziona solamente tramite GoogleCrome, se non lo avete scaricatelo e installatelo, di seguito seguite le istruzioni riportate sopra.
Ciao ragazzi, buon lavoro a tutti, sempre fieri e trasparenti, avanti M5S.

maurizio d., latina Commentatore certificato 06.05.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'apparato sentendosi sempre più minacciato alzerà sempre di più il livelo dello scontro e abbasserà sempre di più la sua capacità di sopportazione dell'indecenza.
Dobbiamo essere migliori di loro (e non ci vuole molto), più forti, più onesti, più coraggiosi, più uniti.
Insomma più cittadini.

ilario n., cosenza Commentatore certificato 06.05.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento

La questione di questi famosi hacker è presto detta.

Sarà perchè ho sentito che c'è chi afferma in questo blog che ci sarebbero hacker "Istituzionali" che hanno compiuto quello che sappiamo difendendo i cosiddetti hacker "liberi" in quanto avrebbero un codice deontologico che gi impedirebbe di fare questo.

Ma c'è un perchè di tutto questo....LA CRISI ! Ci sono giovani che non hanno un lavoro e che si sbattono la testa contro il muro per trovarne uno,allora questi"capaci" di informatica potrebbero aver venduto questi dati per tirare a campare a chi ha interesse ad appropiarsene(vedi giornali,media e casta dei partiti che ci governano)per buttare famgo al moVimento 5s.

Mi rivolgo a tutti i senatori e deputati del movimento(e per conoscenza a Grillo)di stare uniti e indipendenti nonostante tutto,la gente onesta è con voi,non deludeteci!

Gaetano I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.05.13 10:10| 
 |
Rispondi al commento

A tutti i parlamentari 5 stelle.
Non mollate!

Secondo me nelle email di GIulia (che non ho letto, nè ovviamente intendo farlo) non c'è nulla di interessante, la privacy serve a chi ha qualcosa da nascondere, per i cittadini ci sarebbero solo vantaggi ad abolirla.

Il Vs. esempio purtroppo non è molto calzante, non credo che la Bindi o la Santanchè sappiano usare un computer (forse la Meloni...)

Comunque credo che sia tutta polvere negli occhi, un po' come l'inutile ministra nera, che oltre ad essere superflua non fa che parlare e parlare, e così copre il silenzio degli altri (di questo passo saranno gli italiani a voler la cittadinanza congolese...).

Perciò, occhi aperti, perchè è difficile vedere qualcosa nella nebbia dei miasmi prodotti dal puzzo di queste gente, e quando aumentano il puzzo e la confusione è perchè si preparano a "premiare" a modo loro i cittadini...

Saluti

Stefano p

Stefano P., Torino Commentatore certificato 06.05.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a chi fosse interessato comunico che è nuovamente possibile caricare i propri documenti sul sito del movimento.....

elisabetta s., rieti Commentatore certificato 06.05.13 09:54| 
 |
Rispondi al commento

solidarietà alla Sarti.....anche se purtroppo si ci deve aspettare di tutto da certa gentaglia quando si cerca di combattere un sistema deliquenziale ben ramificato cosa vuoi aspettarti la strada aperta????.....ma il movimento è con Voi quindi avanti così.....

elisabetta s., rieti Commentatore certificato 06.05.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo che fine ha fatto la questione dei 90 miliardi di euro dovuti allo stato riguardo alla casta delle slot machines,visto che lo stato continua con la "menata" che non ci sono i soldi per aiutare questo disgraziato paese...

Gaetano I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.05.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Rispondo a Max Stirner, in riferimento al commento del 5/5/2013 - h. 2.12

L'analisi da che mondo è mondo si esegue su elementi oggettivi, non sulle chiacchiere e sui pregiudizi personali (aria fritta)!!! Se esistessero meno presuntuosi "tuttologi" affetti dalla sindrome dello "Sherlock Holmes da strapazzo", pronti a farsi un'opinione basata "sul nulla", tante cazzate che ci vengono propinate non avrebbero ragione di essere...

Le bestie, non sapendo argomentare le proprie opinioni, aggrediscono... una bella trasfusione di materia grigia non ti farebbe male!!!

GIADA F. 06.05.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Ho ricevuto un sms con il mio nominativo dove mi si chiede di chattare su un sito.
Poichè ho dato il mio nominativo con il nome abbreviato solo al vs. sito non vorrei fossero entrati nel vs. database con i nomi di tutti quelli che scrivono nel vs. blog !!!!

Massimo Vannucci 06.05.13 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Al di la' della esecrabilita' del fatto in se' stesso,
non posso fare a meno di domandarmi come si possa essere ancora cosi' ingenui da credere che inviando una e-mail, questa sara' vista solo dal destinatario
e non da qualunque hacker che "sniffa" la rete o viola caselle di posta elettronica.
Eppure il M5S e' composto da persone cresciute a pane e Internet. Lo dico con affetto: Casaleggio se ci sei batti un colpo! Raduna i tuoi discepoli e spiega loro cosa e' la crittografia a chiave pubblica. Spiega loro come sia,tutto sommato, abbastanza semplice scambiarsi e-mail criptate, con tanto di firma elettronica che indica che il mittente e' proprio quello dell'intestazione e non un impostore.
E a proposito del HardDisk rubato, andate su questo sito: www.truecrypt.org, e scoprirete un programma potentissimo e gratuito che cripta tutto il disco, incluso il sistema operativo, rendendolo impenetrabile all'analisi forense.
Il disco in se' rimane sempre criptato anche mentre lo state usando.
Ora che siete im politica verrete sempre insidiati purtroppo. Dunque occhi aperti anche
quando sedete in parlamento e avete un portatile:sopra di voi ci sono i fotografi con i teleobiettivi...
Ultimo consiglio: usate password complicate!
Con affetto,
Vittorio

Vittorio Sciarra 06.05.13 09:14| 
 |
Rispondi al commento

seciale di simone spetia alla radio sole 24 giulia sarti..ha tutta la mia solidarieta!forza giulia!una mamma!

paola milazzo, palermo Commentatore certificato 06.05.13 09:05| 
 |
Rispondi al commento

A quanto pare l'IMU è l'origine di tutti i mali, ma presto sarà debellata! ...possiamo dormire sonni tranquilli

"Carta perde, carta vince... il gioco delle 3 carte dell'IMU"
su www.analiticamente.it


Ciao, volevo sapere il vostro parere su questo articolo a proposito di ingegneria genetica di Grillo (ora di moda) se avete voglia di leggerlo. Non che io sia contro questo simpatico personaggio, ma pare che quando si parli di scienza il monologo prenda una piega troppo eclatante. E' vero che deve parlare a persone non competenti (buona parte) in materia ma. . . A parte tutto sono con lui. Ciao, Paride

Silvano Aliprandi 06.05.13 03:28| 
 |
Rispondi al commento

Resoconto riunione gruppi comunicazione 29/04/2013 il nuovo gruppo post elezioni si è ampliato e ha bisogno di amalgamarsi. La riunione ha evidenziato problemi di comunicazione efficace, sia verso l’interno che verso l’esterno, Problematiche 1. la presenza di troppi siti in cui si trovano informazioni non integrate 2. l’esigenza di uno strumento unico da consultare in cui reperire tutto per canali 3. il problema d’informare chi non usa il web abitualmente e chi non lo usa per nulla, 4. Il bisogno di un canale per i portavoce comunali e regionali, la necessità di punti di riferimento chiari, conoscere gruppo organizzazione e vari responsabili, sapere chi fa cosa. ( foto e ruolo all'interno del meetup ) 5. Manca una strategia comunicativa, non si conoscono facilmente opinioni dei portavoce o linea del Movimento su temi, accadimenti, problematiche. Manca un ufficio stampa presente invece in varie altre città. 6. Non abbiamo un giornalino vero e proprio che esca periodicamente. 7. Rispetto al grillo news o 5 stelle news chi è responsabile dei testi ? Chi lo distribuisce ? Non sono testate giornalistiche registrate . Mancano editore e il direttore responsabile, Problema da porsi e risolvere. (Siamo all’opposizione in Parlamento e ogni occasione è buona per colpirci. ) 8-Non si può usare il logo senza benestare consiglieri comunali o regionale a seconda del caso di specie. Come cittadini amici di Beppe Grillo di Bologna possiamo portare avanti iniziative in linea col Movimento e senza usare il logo. 9 Come avvicinare quelle fasce di cittadinanza che usano tv o giornali per informarsi ? 10 Come avvicinare anziani, che strumento usare oltre ai banchetti informativi ? 11 Non abbiamo sufficenti risorse economiche per acquistare attrezzature professionali, fare campagne o volantinaggio a tappeto. 12 Non siamo un’associazione, non abbiamo personalità giuridica con tutto ciò che comporta. 13 Chi inizia una campagna come può avvicinare le persone se non può usare il l

Pasqualino Manfredonia 06.05.13 03:20| 
 |
Rispondi al commento

Siamo in guerra ed il nemico studia come arrestare la moltitudine inarrestabile dei movimenti e tra questi quello dei 5S. I controllati cha diventano controllori. L'idea di una democrazia diretta attraverso la rete fa paura al POTERE che ha governato per 20 secoli sull'ignoranza del gregge. Il gregge ache acquista consapevolezza di sè fa PAURA! La mediocrità si è affermata attraverso i partiti laddove un quisqe de populo un inetto ed incompetente ha acquisito la qualità di onorevole o ministro. Le capacità individuali emergono in tutta evidenza laddove un grillino parla con competenza e cognizione di caisa davanti al presunto PROFESSOR MOnti in relatà un mediocre o comunque in mala fede che lavora ai danni della collettività per realizzare i programmi criminali dei banchieri di cui è servo fedele assieme a Dreghi. La mediocrità ha messo ai margini i veri talenti che ora siedono in Parlamento e sono targati 5S ed è un piacere sentirli parlare e vederli lavorare e tutti noi o quantomeno io ci setiamo dentro le stanze secretate del potere che di alimenta del segreto ed agisce nel segreto e nelle tenebre attraverso creature del mondo infero che indegnamente occupano il Parlamento e non sono stati scelti dalla collettività ma sono stati imposti alla collettività come l'attuale governo in carica che non trova riscontro nella volontà popolare ma solo nel POTERE autoreferenziale fine al dissanguamento ed ai danni della collettività del territorio e del Paese che sarà quanto prima svenduto e venduto al capitalismo selvaggio e cinico delle banche e dei criminali organizzati che ci governano. I 5S sono la nostra unica ed ultima speranza!

domenico gangemi 06.05.13 02:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PERCHE L'INTERPRETAZIONE E LA RISPOSTA AI VECCHI VOLPONI, ARRIVA TRAMITE LA TV, ED I SONDAGGI..
SANNO CHE L'ITALIANO PER LA MAGGIORE NON VOLEVA PAGARE L'IMU, E STANNO DANDO UN'ALTRO BEL CONTENTINO PER FAR SI CHE , LE TV, FIIRANNO L'IPNOSI,
PER POI....
CONTINUARE A LAVORARE!!!
PER NOI!!

sandro bunkel Commentatore certificato 05.05.13 23:41| 
 |
Rispondi al commento

non per distruggere ma per ralismo...

tutto sembra prendere il verso giusto, grazie ai finanziamenti, che la germania aspetta di riprendere con profitto, ed in tempi brevi dall'italia..
vedremo poi lo strapiombo!!!

sandro bunkel Commentatore certificato 05.05.13 23:32| 
 |
Rispondi al commento

vanno in tv per continuare il lavoro!!
importante e che non fanno scoppiare nulla!!
o sparare nessuno!!

sandro bunkel Commentatore certificato 05.05.13 23:21| 
 |
Rispondi al commento

vedi la nascita dell'aidz dalle colture dei reni di scimmie, ed il virus sv40 che passa dalla scimmia all'uomo e diventa aids!!
mica la tv ve lo ha mai detto??!!
esistono leggi pr cui si puo rifiutara la vaccinazione!!
poi..
le influenze vengo irrorate dall'alto via aerea, per poi farci comprare i loro buoni farmaci!!
informarsi!!
e l'unica arma per proteggersi sapere, e vogiare, sono il prezzo da pagare per la liberta!!!

sandro bunkel Commentatore certificato 05.05.13 23:19| 
 |
Rispondi al commento

Voglio segnalare una disfunzione!!

Quando si vota un commento il voto non viene mai minore di scarso. anzi poi finisce a tre simboli verdi. E così io che volevo votare "pessimo" in due casi, me li sono visti "rigirare" a "buoni".

Paola R., Firenze Commentatore certificato 05.05.13 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S fa molta paura e allora stanno usando tutti i mezzi per distruggere i suoi rappresentanti.
Primo fra tutti l'INDIFFERENZA e il silenzio. Usando le stesse armi di Grillo che non si è voluto più far intervistare dai giornalisti, hanno preso la palla al balzo e hanno seppelliti tutti sotto il silenzio (a parte sputtanare uno per volta sul web). Non parlano più di noi, ben sapendo che si distrugge chiunque se lo si considera trasparente.
Purtroppo si sta lottando contro il male tentacolare che conosce benissimo il territorio in cui si muove, mentre noi facciamo la parte degli ingenui (meno male).
Però fare rimostranze ( e molto sonore, con ricorso ad organi preposti... se ci sono ancora) perchè il PD non è legittimato ad avere il premio di maggioranza in quanto superiore di numero solo come coalizione con SEL che non esiste più, si potrebbe fare no?

Paola R., Firenze Commentatore certificato 05.05.13 23:06| 
 |
Rispondi al commento

Cari cittadini-neo deputati M5S,benvenuti nel mondo della politica. Io penso che questi attacchi non regolari siano solo l' inizio: credo che dovrete aspettarvi per il futuro questo e altro. Cosa credevate che fossero questi signori che volete giustamente combattere? Pensavate che fossero educati? gentili? osservanti delle regole del codice civile e di quello penale? Vi siete mai domandate cosa rischiano le varie persone coinvolte in questa campagna denigratoria sul vostro conto?.....niente!!! State uniti, diventate un pò cattivi, e speriamo che il resto degli italiani si svegli e che ci dia una mano. CIAO

annibale mantovan 05.05.13 23:06| 
 |
Rispondi al commento

e ripetiamo!!
il nuovo ordine mondiale e servito!!!
se con consapevolezza e chiarezza di (TUTTI) allora!!
INFORMARSI PRIMA DI VOTARE E SOPRATTUTTO LEGGERE IPROGRAMMI ELETTORALI...
E SE SUCCEDE QUALCSINA DI BUONO, E SOLO MERITO DEL M5S ED I SUOI SINCERI SOSTENITORI!!

sandro bunkel Commentatore certificato 05.05.13 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Non mollate ragazzi.. Siete l'unica e l'ultima speranza per l'Italia..

Gigio martone 05.05.13 23:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimi, il comportamento politico del 5S è certamente anomalo e decisamente aggressivo, questo genera ansia e spavento negli avversari che naturalmente mettono in campo tutti gli strumenti di cui dispongono per colpire l'avversario irriducibile che vuole la loro fine. E' evidente che quanto accaduto non è che l'inizio di una lunga serie di azioni finalizzate a screditare il 5S. Verranno costruiti dossier con una notizia vera e tutto il resto falso, s'inventeranno di tutto per colpire e delegittimare un movimento che non deve crescere, può rimanere piccolo e innocuo ma non può rischiare di vincere altrimenti per loro è vita dura. Per questo non potete peccare d'ingenuità e dovete pensare a un'alleanza sia pure di prospettiva altrimenti c'è il rischio che i "colpi" amplificati dalle tv e dai giornali possano diventare efficaci. C'è la possibilità che possiate resistere e crescere ugualmente ma il rischio è forte. Ci sono evidenti esempi apparteneti a un passato non lontano, valga per tutti il caso di G.F. Fini ma se ne possono citare molti altri. La solidarietà dei simpatizzanti fa piacere ma non basta per vincere, per questo bisogna convincere gli incerti oppure fare alleanze con chi ha maggiori affinità con il movimento. Tanti auguri

fulvio randazzo, milano Commentatore certificato 05.05.13 22:56| 
 |
Rispondi al commento

La storia è piena di eventi come questi. Si chiama POTERE chi ce l'ha lotta per tenerselo e reprime gli insorti con tutti i mezzi. Ai nostri giorni la comunicazione e i media sono le armi virtuali con cui si annienta , cancellandolo, il nemico ribelle.
Io stò ovviamente con Giulia e manco ho visto cosa hanno pubblicato. Approfitto per mandare un saluto a Giulia :)

raffaella 05.05.13 22:08| 
 |
Rispondi al commento

Perché tirare nel mezzo gli hacker?
Perché offenderli in questo modo, dandogli di prezzolati del potere?
Gli hacker, non lo sono.
Essi hanno svariati modi di pensare politico, e sono distribuiti un po tra tutte le forze politiche.
Non esistono gli hacker del PD, come non vi sono gli "hacker del movimento 5 stelle."
Offendendo così gli hacker, tirandoli da una parte politica, si rischia di scatenare una guerra informatica, che è bene che non vi sia.
Ritengo che si sia ecceduto, nel tirarli nel mezzo. Si parla infatti di computer hackerati, di mail hackerate, non di interventi di hacker veri ma di un gruppo legato al PD.
Forse di hacker militari.
Perché non è roba da hacker quanto accaduto. Vi è una deontologia nel mondo hacker, che non coincide con gli eventi accaduti.
Credo che sia un problema di voglia di informazioni da parte del potere, e per questo sono stati usati hacker "istituzionali", non certo hacker tradizionali i quali non si sarebbero comportati così, e non avrebbero certo divulgato informazioni alla stampa. Che non è il veicolo di informazione da loro preferito. Tutta questa vicenda puzza dei nostri servizi segreti, non di hacker liberi, che si sono sempre dimostrati liberi pensatori.

Eduardo P., Firenze Commentatore certificato 05.05.13 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo tutto cio che ci siamo tenuti, con l'insediamento di queto governo, e delle sue modalita!!

ci faranno anche di peggio!!
perche il peggio, deve ancora arrivare.. e arrivato solo a pochi!!

sandro bunkel Commentatore certificato 05.05.13 21:32| 
 |
Rispondi al commento

NON MOLLATTE. Al prossimo giro saremo attivi. (Già lo siamo perché stanno facendo passare le idee M5s)

Massimo 05.05.13 21:18| 
 |
Rispondi al commento

lo Stato (cioè noi)paga 12 miliardi all'anno per affitti con tutti gli immobili che ha e nei talk show questi partiti falliti litigano se togliere o modificare l'IMU circa 4 miliardi ai cittadini sembra che se ci tolgono questa tassa l'Italia fallisce. che fine faremo? sono scoraggiata vedo un buco nero ho paura che non riusciremo a cambiare questo paese (momento di sconforto)

stefanella m., brescia Commentatore certificato 05.05.13 21:06| 
 |
Rispondi al commento

E che cosa vi potete aspettare.....I PORCELLINI...hanno una tremenda paura che gli si porti via il truogolo....e dove mai troveranno un posto dove posso rubare stipendi a ufo e privilegi...vendendo il loro egoismo ed e la loro ignoranza come se fossero profesionalita' ?...discorso a parte per berlusconi ..che ormai..non trovando piu' soddisfazione nelle naturali funzioni sessuali, deve usare la "cocaina" del potere per sentirsi ancora vivo...cari 5stellini...occhio ai bastardi..ormai hanno corrotto tutto e tutti ..non aspettatevi niente ..anzi se fanno qualche cosa per sembrare civili e democratici toccatevi (chi le ha.. esenno' se le faccia prestare..) le palle perche' stanno tramando.

lorenzo faggion 05.05.13 20:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONTINUANO GLI ARTICOLI DI
DISTRAZIONE DI MASSA SU QUESTO BLOG

NON SI PARLA PIU'
DI LEGGE ANTICORRUZIONE
DI INELEGGIBIITA'
DI CONFLITTO D'INTERESSI
DI RIPRENDERE I 95 MLD DELLE SLOT MACHINE

PERCHE' CASALEGGIO-GRILLO

DOPO LE CHIACCHERE
NON INTENDONO AFFATTO
FARE I FATTI
ALTRIMENTI IL LORO COMPARE DI ARCORE
SI INCAZZEREBBE TROPPO

MA NON SANNO QUANTO SONO INCAZZATI
I NOVE MILIONI DI CITTADINI ONESTI
CHE HANNO VOTATO M5S

raff c., pavia Commentatore certificato 05.05.13 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Resistete Ragazzi !
Siamo con voi e siamo tanti !
Grazie !!!

Riccardo Tonelli, Bologna Commentatore certificato 05.05.13 20:03| 
 |
Rispondi al commento

ULISSE E LE SIRENE
La storia o la mitologia ci hanno tramandato la figura di Ulisse, re di Itaca, come quella di un uomo furbo e forte(doveva essere forte per sopravvivere ad una guerra durata dieci anni ed a quei tempi i RE combattevano in prima linea con i loro soldati). Eppure il prode Ulisse, il furbo Ulisse, il forte Ulisse quando si trattò di affrontare il canto delle Sirene per poterne uscire indenne si fece legare con solide funi all'albero maestro della sua nave. Ora voi mi chiederete: Cosa c'entrano Ulisse e le Sirene con "Giulia ed i suoi Fratelli"? Rispondo: Ulisse certamente non c'è più, ma credete che le SIRENE non ci siano? Credete davvero che in Parlamento i nostri cittadini Deputati e Senatori non debbano OGNI GIORNO rintuzzare le lusinghe e le minacce di emissari del Nano e di Capitan Findus? Da venti anni assistiamo al "mercato delle vacche" durante il quale deputati e senatori cambiano casacca e bandiera ad un ritmo vertiginoso, al punto che non ci meravigliamo più, e non lo fanno certo per "pura ideologia" come i recenti fatti di cronaca giudiziaria insegnano!!!!! Ora, visto che le lusinghe e le minacce non hanno funzionato, sono passati al piano alternativo: il TERRORISMO con la violazione della privacy. A tutti i cittadini Deputati e Senatori del Movimento Cinque Stelle desidero rivolgere un'unica parola: G R A Z I E.
Grazie di aver rifiutato i "pacchi" di soldi che vi hanno offerto.
Grazie di aver resistito alle minacce che vi hanno rivolto.
Grazie di aver ignorato le lusinghe di "giornalisti" di TV e carta stampata, di ammiccanti conduttrici e servili conduttori di talkshow.
Grazie per quanto state facendo in quel pantano in cui è stato ridotto il nostro Parlamento.
Grazie di ESISTERE

ferdinando rainone, napoli Commentatore certificato 05.05.13 20:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento


il probelma per la salute (mentale) umana
e la tv che da20 anni ha ormai plagiato il subconscio della maggior parte delle persone!!
H.A.A.R.P.
chi crede di essere ancora lucido, s'informi!!

sandro bunkel Commentatore certificato 05.05.13 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Amici miei che state in Parlamento, siamo tutti con voi, coraggio e buon lavoro!
Sappiate che sono felice di far parte del movimento 5 stelle, avete idea di quanti siamo?
Ogni giorno scopro quanto sta aumentando il numero dei simpatizzanti.
Ecco perché hanno paura del movimento 5 stelle ma cosa credevano che tutti gli italiani fossero mafiosi e ladroni come loro? Nooooo si sbagliano, eccome se si sbagliano!
Si mettano in testa che Giovanni Falcone e Paolo Borsellino vivono in noi, colgo l’occasione per esprimere il sincero dispiacere per la scomparsa della Signora Agnese Piraino Leto vedova del magistrato Borsellino.
A quei poveracci degli hacker dico semplicemente che sono vigliacchi prezzolati.
Il Movimento 5 Stelle è aperto soltanto alle persone oneste, intelligenti, sensibili, trasparenti, buoni, ecc..insomma i migliori!!

paoletta a. Commentatore certificato 05.05.13 19:38| 
 |
Rispondi al commento

fare un corso sulla sicurezza informatica a tutti i parlamentari cinque stelle non sarebbe male .Io uso linux per esattezza ubuntu ed infine uso password per la mia email 256 bit di sicurezza percio e impossibile entrare certo se uno usa windows e un email con una password debole !!!

gianluca massaro 05.05.13 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia era la patria del diritto, così almeno dicono! Adesso è solo arbitrio, in tutti i campi, in tutti i settori, per le piccole e per le grandi cose, in campo amministrativo, civile e probabilmente anche penale, vige solo la legge del più forte, economicamente, politicamente o mediaticamente parlando (da non sottovalutare possibili deviazioni del potere giudiziario nei 3 settori). L'uomo qualunque dopo 60 e passa anni di repubblica è tornato un semplice suddito, forse anche meno, come nel più profondo e buio medioevo!!!

silvano gregori 05.05.13 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Certo che se danno a voi la presidenza del Copasir siamo a posto.Sembrate dei bambini.

salvatore f. Commentatore certificato 05.05.13 18:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....Caro Beppe, bisogna cominciare ad agire con i fatti (denunce, querele, rafforzamento polizia postale,ecc..).

Alfredo Mendola, Catania Commentatore certificato 05.05.13 18:48| 
 |
Rispondi al commento

LA VERITA' E' UNA SOLA GRILLO, IL SUO STAFF, I NEO ELETTI DI M5S AL SENATO E ALLA CAMERA, I SUOI ELETTORI, GLI ISCRITTI ED I FREQUENTATORI DEL BLOG DI GRILLO E DI M5S, SONO TROPPO AVANTI, RISPETTO ALLA POLITICA TRADIZIONALE PERCHE' SONO UN MOVIMENTO. IL DETTO DICE CHE L'ACQUA CHETA(FERMA) PUZZA. LA POLITICA TRADIZIONALE PUZZA E NON SOLO IN ITALIA MA ANCHE ALL'ESTERO. NELLA STORIA E' DIMOSTRATO CHE IL CAMBIAMENTO ARRIVA SOLO DALLE MASSE. LE ARISTOCRAZIE SIA ELETTE CHE NON, NON SONO MAI STATE E NON SARANNO MAI IN GRADO DI INTERPRETARE I CAMBIAMNETI CHE LE SOCIETA' RICHIEDONO E QUANDO LO CAPISCONO (TARDI O QUASI MAI) TENTANO SEMPRE IN QUALCHE MODO DI METTERCI LO ZAMPINO. CHE SIA LA NATURA UMANA O CHE A FARE TUTTO CIO' NON LO SO. COMUNQUE UN FATTO E' CERTO CHE IL CAMBIAMENTO E' INCOMINCIATO DOVE ANDREMO A PARARE NON SI SA MA E' ALTRETTANTO CERTO CHE COSI' NON SI PUO' PIU' ANDARE AVANTI. AL PEGGIO (CHE TUTTORA CI SOVRASTA) PREFERISCO LE IDEE DI M5S E SONO ORGOGLIOSO DI AVERGLI DATO IL VOTO. CHE SPIINO PURE CHI SE NE FREGA. TANTO SI STANNO CONDANNANDO DA SOLI PERCHE' SONO PRIVI DI IDEE E DI MORALITA' E TUTTO QUESTO MARCIO PRIMA O POI TERMINERA' NE SONO SICURO. A PROPOSITO LE REGISTRAZIONI DELLE CONVERSAZIONI SULLE TRATTATIVE STATO MAFIA CHE FINE HANNO FATTO? PRIMA DI SPIARE CHI NON HA NULLA DA TEMERE SUL SUO PASSATO PERCHE' NON VI FATE UN BEL ESAME DI COSCIENZA? NE AVRESTE VERAMENTE BISOGNO.

Marco R. Commentatore certificato 05.05.13 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e Casaleggio, c'era da aspettarselo un altro sgambetto di questi massoni; trasmettete più malignità ai ragazzi, perchè questi ladri non si fermano qui, vanno oltre seguendo la propria natura di delinquenti. Restate sempre lucidi e riflessivi chè prima o poi si arrenderanno alla forza della verità e della giustizia. Saluti e a presto.

Nunzio Di Guardo, Firenze Commentatore certificato 05.05.13 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

risposta a stefano palmieri:
il fatto e che:
l'economia l'hanno boccata, (il lavoro), ma i proggetti militari non li vedo per nulla fermi..
qualcuno capisce la connessione con l'economia?
vuoi vedere che la crisi e creata per proggetti futuri che richiedono (SOLDI)??
risposta?

sandro bunkel Commentatore certificato 05.05.13 18:08| 
 |
Rispondi al commento

ESSERI UMANI PLAGIATI NELL'INCONSCIO,DIFFICOLTA NEL VEDERE LA REALTA!!
TERAPIA:

SPEGNERA LA TV PER SEI MESI!
SPEGNERA LA TV PER SEI MESI!
SPEGNERA LA TV PER SEI MESI!
SPEGNERA LA TV PER SEI MESI!
SPEGNERA LA TV PER SEI MESI!

sandro bunkel Commentatore certificato 05.05.13 17:59| 
 |
Rispondi al commento

qui si capisce il successo del vecchio Maschio Omega3 del pesce lesso che ci prova nel Quirinale e non sa incassare il 2 di picche, e per forza di cose il cinico intoppa il 50% ma quando si trova donne decenti non regge, lui protetto da interdetti penalisti All Star

robert aceti () Commentatore certificato 05.05.13 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Chissà come mai la legge Italia viene applicata solo quando conviene allo "stato"! L'unica cosa che il cittadino può, e deve fare, è segnalare pubblicamente i nomi degli zelanti magistrati o dei graduati delle forze dell'ordine che evidentemente occupano impropriamente posti di rilievo pubblico mantenendo posizioni di parte. Voglio sperare che tali persone diano immediate spiegazioni a noi cittadini di questo atteggiamento antidemocratico contrario al famoso principio per cui la legge deve essere uguale per tutti. Manifesto la mia solidarietà ai deputati grillini la cui privacy ripetutamente violata testimonia il dilagare l'omertà nel paese! Alla luce di questi e tanti altri fatti, come si può aver fiducia nelle istituzioni? Sarà inevitabilmente necessario un avvicendamento di talune autorità, in verità poco autorevoli,e magari non attraverso la solita promozione, se non si hanno i requisiti non si guida il tram!

paolo cordoni, arezzo Commentatore certificato 05.05.13 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace x quanto è capitato a Giulia e agli altri colleghi, purtroppo non c'è da meravigliarsi, quella è una razza abbruttita sempre di più nel tempo, un rancore ereditato dai nonni e poi sempre più, dai padri e così via. Comunque la vigliaccheria di quegli atti è un segno di debolezza, di questo ne sono sicuro per cui guardare avanti a testa alta.

fabretto silvio 05.05.13 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Prof. Stefano Rodotà dalla Gruber a 8 e mezzo:

http://www.europaquotidiano.it/2013/05/03/menichini-a-otto-e-mezzo-con-rodota/

...mentre si sono spesi fiumi di parole dando luogo a un linciaggio mediatico del Prof. Becchi
per una sola frase malvagiamente strumentalizzata...
...è passata sotto un silenzio tombale l'intervista della Gruber al Prof. Rodotà, una delle più alte e nobili testimonianze nella difesa dei diritti dei cittadini e della vera vita democratica...

La criminalizzazione del MoVimento Cinquestelle
e il tentativo antidemocratico della partitocrazia al potere di ESPROPRIARE i cittadini
dal diritto di autodeterminarsi e di escludere i cittadini eletti del M5S dalla partecipazione democratica nell'attività parlamentare guidata da un governo di famiglia, di ZioLetta e NipoteLetta.

Voglio esprimere al Prof Stefano Rodotà la mia immensa stima e l'infinita gratitudine. La sua
battaglia per i diritti civili rappresenta un faro di luce e di speranza in questa oscura realtà, sempre più buia, nella quale sta sprofondando la nostra democrazia.

Tania P. Commentatore certificato 05.05.13 16:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

per coerenza togliete la pubblicità sulle slot machines please

luigina b., Savignano sul Rubicone FC Commentatore certificato 05.05.13 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In alcuni post precedenti avevo anticipato che il M5S incominciava a dare fastidio per cui sarebbe stato oggetto di attacco mediatico anche scorretto. Come ha detto una giornalista in aula, questi casi, come altri colpi bassi, esistono nella politica e non solo italiana. Forse la frequenza è più bassa presso gli altri esponenti perchè questi, non essendo nuovi della politica, si sanno cautelare. Inoltre mi permetto di consigliare di evitare una conferenza stampa dove si va contro tutto e tutti soprattutto contro la polizia che sta compiendo le indagini. Infine reputo improbabile che vengano affidati a M5S commissioni così delicate come il Copasir.

Cesare Biagiotti 05.05.13 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTA LA MIA SOLIDARIETA' A GIULIA E A TUTTE LE VITTIME DI QUESTA INUTILE STRATEGIA PERDENTE DEI PIDDINI DI MERDA MAFIOSI E DEI MAFIOSI BERLUSCONIANI DI MERDA.

Ormai non sanno più cosa fare per sfogare la loro rabbia contro l'onestà e la legalità...

Propongono scoop, ma non fanno altro, che confermare la normalità e l'onestà delle loro vittime.

Se li vogliamo castigare, dovremmo colpirli bene, per esempio, facendoci hackerare tutte le nostre mail con tanto di foto, con culi e piselli bene in mostra... vedete che la smettono subito e inoltre facciamo un IMPAREGGIABILE atto di solidarietà verso gli amici che hanno subito questo attacco PIDDINO INFAME.

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

PIDDINI DI MERDA

SPORCHI PIDDINI DI MERDA

Eungenio 05.05.13 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello su cui TUTTI i cittadini dovrebbero riflettere sono le modalità con cui le mail sono state violate.
Perchè quello che lascia PERPLESSI è la possibilità che tali azioni, EFFETTUATE PER CONTO DI UN COMMITTENTE ISTITUZIONALE,siano state eseguite da organismi dello stato.
La preoccupazione è legittima ed il sopetto non infondato: ma il disgusto per questo modo di fare politica e di esprimere una professionalità da giornalista, deve colpire tutti: di qualunque pensiero siano. Questo paese deve ancora essere LIBERATO.
Mi auguro che la piazza faccia il proprio dovere !

antonio silvestre 05.05.13 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono molto vicino alla cittadina Giulia tanto quanto sono lontano al senatore due terzi.

Gerardo Di Cola Commentatore certificato 05.05.13 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Consiglierei che è' meglio smetterla di lamentarsi ogni volta che il M5S viene aggredito dal regime. Se è' vero che si vuole cambiare il sistema al potere non ci si può' aspettare che ti aprano le porte ed invitino ad entrare. Gli attacchi si faranno sempre più' duri, articolati ed incisivi quanto più' si sentiranno in pericolo ed il M5S più' forte e seguito dal popolo. Allora non sempre fare le vittime paga. Il popolo premia e segue chi ritiene forte e capace di vincere non chi si lamenta od il bimbo che piange perché' gli hanno fatto la bua : magari se ne ha pena ma non lo si segue. Piuttosto ci si dia da fare per rispondere punto su punto, non dico facendo lo stesso, ma non è' possibile che dentro il movimento, nato sul web, non ci sia un esperto informatico capace di far fronte all'attacco. Questo per adesso, in avanti pronti alla difesa ma sopratutto proseguire nell'azione di denuncia del marciume di questa vecchia politica.

Guidovitalone 05.05.13 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Resistiamo contro questi mafiosi,questo è l'unico modo per poterli sconfiggere.
Mariani Michele

Michele Mariani 05.05.13 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Sono vicina e solidale per l'orribile reato del quale siete vittime, ma quello che mi sento di dire è che l'indignazione dovrebbe essere rivolta ai giornali che hanno mandato messaggi fuorvianti, ricchi di sottintesi ridicoli e offensivi. Questa è a mio parere la violenza più grossa che avete subito, come parlamentari e come cittadini.
Quelle allusioni hanno alimentato la curiosità e la sensazione che ci fossero cose turpi da non svelare celate nelle mail. Questo andava combattuto. Promuovere la censura dei siti con il mezzo dell'oscuramento invece è rischioso. Oggi oscuro il sito dove si trovano le mail, domani censuro chi diffonde notizie o opinioni che non condivido. Predisposto lo strumento lo posso usare come meglio mi serve. E se fossi un movimento che vive sulla rete non sarei molto tranquillo. Pensateci...

Heidi blu 05.05.13 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Gent. Giulia Sarti,

quello che hanno fatto è semplicemente schifoso.

Ma non dubiti, agli occhi di chi sa discernere questo episodio è destinato a rafforzarla.

Ne emerge l'incredibile normalità di chi oggi può sedere sugli scranni di un parlamento altrimenti dominato da interessi lobbistici e mafiosi.

Lei è oggi più forte proprio grazie a coloro che la vogliono denigrare.

Mi raccomando, spalle grosse e barra a dritta, avanti a tutta forza.

Un saluto affettuoso.

szope s. Commentatore certificato 05.05.13 15:14| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Auguri Giulia!
Siamo tutti con te!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 05.05.13 14:52| 
 |
Rispondi al commento

È POSSIBILE CANCELLARE IL PRECEDENTE COMMENTO?

Ho lavorato presso l’Alfa Sud, all’Uff. del Personale di Pomigliano d’Arco; poi nelle Poste di Milano e poi ancora nella Asl di Napoli. Giovanissimo ho seguito l’on. V…, non era un uomo, era una macchina del malaffare, riservato e cortese deteneva il potere di tutto!
Ma noi giovani non avevamo chance, si doveva scegliere o quello o la “fame”!
Avevo 12 anni quando cominciai la mia carriera lavorativa, scaricando cassette di bibite dai camion, alternandomi sui libri di scuola. Mi svegliavo alle 3 del mattino e se avessi perso la “corriera” mi avrebbero licenziato… E così fu, più cresciutello, anche per il Mercato Ortofrutticolo di Napoli. Lì non avevo il tempo di svegliarmi, perché dovevo essere sul posto di lavoro all’una di notte… Più in là ho anche trovato qualcosa di più comodo, un lavoro di “sportellista” presso le Sale Corse con una paga giornaliera di 1.200 lire, per poi essere promosso addirittura all’Ippodromo di Agnano e si lavorava anche di Pasqua con paga doppia e d’estate in doppi turni. Eravamo dei “lavoratori fantasma” ed io e qualcun altro sempre studiavamo e lavoravamo… Nel tempo si son perse poi le tracce dei miei compagni di “avventura”, sarebbe stato bello ritrovarli…
Mi spiace avervi coinvolto in queste storie strappalacrime, ma tutto ciò è Cultura! E per questo che sono “arrabbiato” anche con me stesso, con la società marcia, con la politica.
A volte asseriamo di avere sbagliato nel passato… ma di cosa? Lì o sopravvivevi o morivi!!!
E così quella escalation del malaffare ha preso man mano sempre più forma, divenendo un “Mostro” vero e proprio!
Potrei continuare ancora per molto, ma… è terribile!
LA POLITICA È QUESTA; IN GERGO SI USAVA DIRE: “LA POLITICA È UN BASTONE PIENO DI MERDA E DOVUNQUE LO TOCCHI TI LORDI”!

Corrado Pavone, Formia (LT) Commentatore certificato 05.05.13 14:28| 
 |
Rispondi al commento

@Giulia & fratelli

Non è che per caso scaricate la posta passando al mailserver la password "in chiaro" (non codificata con SSL)?

Sappiate che, nel caso, quando in Parlamento tenete i vostri laptop (o smartphone) col wifi attivato, qualche malintenzionato può facilmente carpirvi le password con software tipo questo:
http://www.theta44.org/karma/

Se cercate in rete troverete notizie sul furto di informazioni effettuato da Emanuele Cipriani (security Pirelli-Telecom, al servizio di Tronchetti Provera) ai danni della Kroll.
Col fastidio che state dando al Sistema (cosa di cui vi ringrazio di cuore) aspettatevi "servizietti" del genere. E non confidate troppo nell'aiuto delle autorità, sempre fedeli al Potere.
Ecco perché vogliono negarvi la presidenza del COPASIR.

Ripeto alcuni suggerimenti che ho già scritto:

-istituite subito una task force per la sicurezza informatica e la tutela della riservatezza delle vostre informazioni critiche. Stabilite policy di comportamento a cui tutti i membri dei gruppi parlamentari M5S dovranno attenersi.

-Usate software (e possibilmente sistemi operativi) open source per tutelarvi dalla presenza di bacdoor "filogovernative" e per proteggere i vostri dati sensibili da trojan che possono essere inoculati nei vostri pc e da keylogger.
(i.e. affidatevi a una buona distribuzione Linux!)

-Usate filesystem criptati per le partizioni dei vostri hard disk fissi e per tutti i supporti rimovibili che contengono dati sensibili.

-Proteggete la vostra corrispondenza critica con GnuPG ( http://www.gnupg.org/ ).

Vi temono perché state facendo un gran lavoro. Coraggio!
SOLIDARIETÀ A TUTTI VOI!

Alessandro B., Torino Commentatore certificato 05.05.13 14:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace per Giulia. E' stato un gesto ignobile, ma prevedibile. Usano questa tecnica da anni negli USA per screditare gli avversari politici: li discreditano con presunti scandali sessuali con la complicità dei media. La tecnica è da anni adoperata in Italia contro B. con la collaborazione di diversi media nazionali ed internazionali. Chi non ricorda le intercettazioni a luci rosse di B. con la D'Addario che di penalmente rilevante non avevano nulla. Eppure i vari "casi Ruby" hanno eroso il consenso elettorale di B. anche se l'elettorato di destra è più furbo e da tempo ha cominciato a capire il fenomeno. La vittima vera di queste campagne di fango a luci rosse è stato in Italia l'elettorato di sinistra, che complici diversi media, è stato fortemente preso in giro. Nella loro testa si è voluto iniettare un tarlo: B. colpevole di praticamente quasi ogni cosa, capro espiatorio delle colpe delle lobbies, che hanno ridiretto su di lui l'odio sociale dovuto alla crisi. Adesso queste stesse lobbies stanno usando la stessa tecnica con il M5S. Vi discreditano con presunti scandali sessuali per minare la vostra credibilità! Stanno operando la stessa tecnica già adoperata ed oliata. Cerchiamo di essere più furbi di B. e non farci cogliere di sorpresa!

L. 05.05.13 14:09| 
 |
Rispondi al commento

@ staff

ragazzi come devo fare a mandare la scansione della mia carta d'identità? non riesco ad accedere al mio profilo. Grazie

Marcello F., Alghero Commentatore certificato 05.05.13 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Questa miserevole vicenda ci fa capire che ormai siamo arrivati oltre all'inverosimile, che ormai siamo arrivati alla legittimazione dell'Illecito e dell'Illegale. La nostra tanto bella e decantata Costituzione è diventata soltanto una bella favoletta, un discorso vuoto pieno di immagini retoriche per scimmie parlanti, farfalle e pappagalli.

La mia più affettuosa vicinanza e solidarietà a Giulia e i suoi fratelli.

DA NON DIMENTICARE:
"Nel caso in cui il sistema sia fortemente squilibrato a vantaggio di un'esigua minoranza opulenta non restano che due soluzioni: ATTIVARSI PER RIDURRE LA POVERTA' o ridurre la democrazia per evitare che le masse povere possano SERVIRSI DEI LORO DIRITTI DEMOCRATICI per sottrarre le proprietà ai ricchi. (Aristotele)

Forza M5S!!!!

Aldo Pavia 05.05.13 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Leggete il commento...

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato 05.05.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho lavorato presso l’Alfa Sud, all’Uff. del Personale di Pomigliano d’Arco; poi nelle Poste di Milano e poi ancora nella Asl di Napoli. Giovanissimo ho seguito l’on. Vito Alfredo, non era un uomo, era una macchina del malaffare, riservato e cortese deteneva il potere di tutto!
Ma noi giovani non avevamo chance, si doveva scegliere o quello o la “fame”!
Avevo 12 anni quando cominciai la mia carriera lavorativa, scaricando cassette di bibite dai camion, alternandomi sui libri di scuola. Mi svegliavo alle 3 del mattino e se avessi perso la “corriera” mi avrebbero licenziato… E così fu, più cresciutello, anche per il Mercato Ortofrutticolo di Napoli. Lì non avevo il tempo di svegliarmi, perché dovevo essere sul posto di lavoro all’una di notte… Più in là ho anche trovato qualcosa di più comodo, un lavoro di “sportellista” presso le Sale Corse con una paga giornaliera di 1.200 lire, per poi essere promosso addirittura all’Ippodromo di Agnano e si lavorava anche di Pasqua con paga doppia e d’estate in doppi turni. Eravamo dei “lavoratori fantasma” ed io e qualcun altro sempre studiavamo e lavoravamo… Nel tempo si son perse poi le tracce dei miei compagni di “avventura”, sarebbe stato bello ritrovarli…
Mi spiace avervi coinvolto in queste storie strappalacrime, ma tutto ciò è Cultura! E per questo che sono “arrabbiato” anche con me stesso, con la società marcia, con la politica.
A volte asseriamo di avere sbagliato nel passato… ma di cosa? Lì o sopravvivevi o morivi!!!
E così quella escalation del malaffare ha preso man mano sempre più forma, divenendo un “Mostro” vero e proprio!
Potrei continuare ancora per molto, ma… è terribile!
LA POLITICA È QUESTA; IN GERGO SI USAVA DIRE: “LA POLITICA È UN BASTONE PIENO DI MERDA E DOVUNQUE LO TOCCHI TI LORDI”!

Corrado Pavone, Formia (LT) Commentatore certificato 05.05.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento

ieri sera al telegiornale di Mentana ho visto il VicePresidente Di Maio... è stato un piacere . dobbiamo essere bravi a ritargliarci degli "spazi televisivi" di "qualita'". A voi parlamentrari vi aspetta un periodo di grande lavoro e sacrificio . Voglio farVi arrivare il mio grazie e la mia solidarietà . Dateci dentro

paolo f. Commentatore certificato 05.05.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ma perchè non pubblichi i dati che ti chiedono? Quanto guadagni e quanto guadagni con il tuo blog? Cos'e' una questione di principio la tua? Dopo averli pubblicati e dimostrato di non aver nulla da nascondere puoi proseguire la tua battaglia contro questa violazione avendo spuntato tutte le frecce degli avversari. Non è cosi'?

Andrea S., Genova Commentatore certificato 05.05.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non voglio pensare che la polizia postale sia coinvolta,qualcuno se ne sarebbe già accorto , è piu alta lq vigliaccata..

paolo f. 05.05.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,secondo me il Blog è un sistema splendido per aggregare persone che la pensano in maniera alternativa rispetto alla vecchia politica , e credo che sarà vieppiù insostituibile......ma quando poi si tratta di prendere delle decisioni,visto che siamo in italia dove la legge NON è uguale per tutti, occorrono dei luoghi e dei momenti di aggragazione concreti.....purtroppo gli italiani che comandano sono più vicini ,come metodi,ai Paesi Arabi che a quelli del Nord Europa....di questo occorre prenderne atto....bisogna sapere con chi abbiamo a che fare...l'Italia è un paese in cui la democrazia è stata solo parzialmente conquistata dai suoi abitanti ,che senza l'aiuto degli americani forse avrebbe subìto la stessa sorte della Spagna che si liberò dal Franchismo solo negli anni'80 e solo perchè Franco morì...siamo un Paese nel quale la 'democrazia' è poi rimasta bloccata fino al crollo del Muro di Berlino nel 1989...e che successivamente ha avuto 20 anni di Berlusconismo con finte opposizioni:e tutti sanno bene che non c'è vera democrazia in un paese se non c'è una vera opposizione....noi siamo questo e non altro ,molto più vicini all'IRAQ ,dove l'innesto dall'esterno di un regime democratico è fallito sul nascere a causa della poca maturità della sua popolazione ,che alla Danimarca o ai Paesi Scandinavi......in molte Regioni d'Italia in effetti infante morì democrazia ed in molte altre l'alternanza è stata per molto tempo solo una ipotesi teorica.Questo siamo noi e non altro con buona pace per la cultura che tanta retorica ci attribuisce ....più che la Patria del Diritto ,direi quella del....Rovescio....dove gli eletti tradiscono e gli elettori si girano dall'altra parte per non vedere .

enrico bruni 05.05.13 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Vi ricordate che casino era successo quando avevano trovato una microspia nello studio del nano??? È pensare che l'aveva messa lui stesso!!!! Ahahahahahaha
Siamo in mano a questa gentaglia che da 20 anni ci rompe i cog..oni e le provano tutte per continuare a farlo.
Devono stare attenti, la pazienza ha un limite!!!!!,

alessandro t., milano Commentatore certificato 05.05.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è la loro democrazia, la democrazia berlupiddina, o se preferite piddinberlusca, simile a quelle di prima, fascist-cristiana e poi fascist-crist-craxiana, è una finta democrazia fin da quando è nata, è già un miracolo se siamo riusciti a cacciare una famiglia di parassiti di nome savoia ed a scrivere una buona costituzione, che poi, nella pratica, è stata e viene aggirata, per esempio con il totale menefreghismo istituzionale nei confronti delle violazioni della posta elettronica di cittadini normali e/o cittadini che "disturbano" la loro democrazia.
Ai nostri giorni non è più necessario stroncare le democrazie "anomale" come la Repubblica di Spagna o il Cile di Alliende con l'esercito, oppure fare opera preventiva come con i colonnelli greci, basta controllare l'informazione
tutta rigorosamente confindustriale, e anche con obbligo di finaziamento da parte del contribuente italiano, anche se non può più permettersi di sendere € 1,20 tutti i giorni per corriere stampa sole24h ecc
cosi il gran ministro Zanonato sta già lavorando per il NUCLEARE, con la benedizione di SEL Sinistra Ecologia e Libertà,"Ecologia", andate sul loro sito:
http://www.sinistraecologialiberta.it/programma/
e cliccate RINNOVABILI e troverete la prima frase:
"La strategia energetica nazionale proposta dal governo Monti è nata vecchia e sembra orfana del nucleare."
continuate a leggere...
"Né offre spazio per un ripensamento sull’energia nucleare. " (SEL non è stata informata del referendum del 2011?)
il business deve continuare, la CMC di Ravenna deve andare oltre al cantiere TAV di Chiomonte, la costruzione della base americana DalMolin, l'EXPO' e forse l'ospedale Sesto S.G. posto famoso per Penati ed i suoi "convenienti" acquisti di azioni Serravalle.
Infine un ricordo di Bersani:
http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/02/bersani-prescelto-dal-sistema-di-potere.html
e
http://petrolio.blogosfere.it/2013/02/livorno-ecco-il-rigassificatore-miracoloso-produce-gas.html

stefano p 05.05.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo in trincea,raga!più il movimento costituirà una minaccia per loro,più alzeranno il tiro.nn andranno al voto finchè i sondaggi nn gli darann qualche chances..avete la solidarietà di chi vi ha votato con cognizione.immagino gli sguardi,le occhiatine,i sorrisetti quotidiani..che vadano a c... .in questo momento è più che mai necess rimanere uniti e solidali.loro si aspettano qualche passo falso da parte vostra,per fortuna a compierli sono loro tutti i giorni.si credono furbi e navigati,sono degli imbecilli che nn han capito che aria tira.forza e coraggio,prima o poi si risentiranno sicuri di se,e allora.. !

nicola v 05.05.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

questi piddini che si legittimano come reazionari sono veramente penosi, se non sono contro qualcuno non hanno nulla da proporre, resta solo da definire quando volteremo pagina ma è solo questione di tempo

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 05.05.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

X Giulia Sarti
devi capire che gli infami che violano la privacy sono di due categorie quelli che hanno curiosità morbose e sono da curare e quelli che lo fanno di professione e hanno dei mandanti. Ora è facile capire che è il sistema che vuole controllare se il M***** nei suoi parlamentari abbiano scheletri nell'armadio in modo da poter sbandierare un eventuale reato. Qui vale il proverbio "male non fare paura non avere" quindi state sereni e continuate a fare il vostro lavoro x cambiare questo paese non possono accusarvi di niente visto che avete a cuore le sorti dell'Italia e dei suoi cittadini tutti nessuno escluso.

Saluti da nessun copy

nessun copy 05.05.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La "convenzione sulle riforme" sarà una "Conventio ad excludendum" nella quale l'escluso sarà il M5S.

L'unico contenuto saranno modi, procedure, riforme nell'ipotesi di escudere il M5S e con esso i liberi cittadini dal governo del paese.

Espropriare i cittadini dal diritto di autodeterminarsi il futuro sembra il massimo comun divisore che lega Pd-PDL e i loro pertitini satellite nella prospettiva della suddivisione delle spoglie della repubblica italiana.

Per fare questo occorre tuttavia condurre una continua incessante, insinuante e martellante propaganda avversa al M5S della quale il furto della corrispondenza privata e solo uno degli episodi.

Si sente forte il tanfo dei "servizi" e dei loro organi di stampa in questi episodi e questo è anche significativo del livello di disperazione al quale sono giunti il Nano & Co.

Il "dibattito" sulla presidenza a Berlusconi assomiglia sempre di più alle discussioni interne ad una "famigghia" sulla elezione del boss dei boss secondo etica e opportunità tutte mafiose.

Un sintomo è anche questo insinuante malinteso che sovrappone privacy ad omertà che sembra opporre il concetto di privacy a quello più estensivo e più appropriato di "cosa nostra" nella trattazione di affari pubblici.

Si mette infatti sullo stesso piano nella trattazione di questioni afferenti alla cosa pubblica (cosa loro) il diritto al segreto e all'oscurità, opposta, su questioni che attengono alla sfera del privato, alla "trasparenza" del buco della serratura. Uno scambio volgare.

Può avvenire nel silenzio un volgare stupro come la pubblicazione della corrispondenza privata in assenza di legittime indagini della magistratura, invece lo stupro delle risorse pubbliche può perpetrarsi legittimamente nel chiuso di una alcova lontano dagli sguardi indiscreti degli aventi diritto.

Garante il "pater famigghias" per antonomasia infatti, per eleganza, si è detto "convenzione" forse perchè "bi-camerale" riconduceva troppo smaccatamente a con-sessi pruriginosi.

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.05.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà a Giulia Sarti “La pedopornografia, in rete, viene seguita e perseguita con attenzione e preoccupazione. Quello che di sconcio accade contro le donne viene, invece, spesso sottovalutato e ridotto a goliardata machista. E’ un problema che deve riguardare tutti, non solo noi donne. L’obiettivo è arginare la violenza. Sono certa -ha concluso- che saprà condividerlo anche chi ha giustamente a cuore la libertà della rete“. Parole di Laura Boldrini, solidarietà anche a lei. Solidarietà al suo compagno che da uno schifoso giornalaccio è stato chiamato "toy boy" Solidarietà a me che ho fatto una denuncia contro vigliacco ignoto che mi minacciava con parole tipo "ti metto a pecora" il resto ve lo risparmio. Solidarietà a Tomba, la rete non c'era, tirò una coppa ad un paparazzo che aveva pubblicato foto di lui nudo (bello) mentre se ne stava tranquillo al cesso in casa sua. Rodotà è stato garante della privacy, chiedete a lui se le leggi che ci sono vengono applicate o no, internet o meno. Nel secolo scorso quando c'erano i telefoni si sentiva un doppio clic, eravamo intercettati. Lo sapevamo, e ce ne fregavamo, e si stava attenti a quel che si diceva.

sandra s., pistoia Commentatore certificato 05.05.13 12:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sempre più orgoglioso di questo movimento, stanno tentandole tutte, ma i nostri ragazzi stanno tenendo duro, a loro va riconosciuto il merito di aver sfondato il muro, perchè tanto tra non molto il M5S sarà e resterà al governo diventando una realtà quotidiana di questo paese e allora ricorderemo le gesta di questi impavidi guerrieri perchè questo sono. Stanno combattendo ogni giorno e la guerra sarà sempre più dura contro queste zecche politiche/parassitarie. Quello che possiamo fare è votare in massa alle prossime elezioni perchè tanto oggi come oggi votare per il PD o per i loro amici del PDL è da ebeti o da collusi fate voi. Dicono che quelli del M5S non sanno governare, lo dicono i partiti, lo dicono i loro servi in tv e i loro servi nei giornali. Perchè qualche malato mentale pensava che avrebbero detto il contrario ? E per che cosa, per rinunciare a derubarci così facilmente come fanno ? Il M5S nato tre anni fà è già arrivato al 25% cambierà le sorti che sembrano segnate di questo paese eppure c'è tanta gente ( anche in questo forum) che non lo vuole, denigra Grillo, Casaleggio, Crimi la Lombardi, il MoVimento, a tutti voi che dire ? Siete il lerciume d'Italia, la parte malata, incancrenita e piena di vermi, a voi darei la cittadinanza sull'isola che non c'è nella speranza che anche li non troviate qualche padrone da servire e leccare.

fabio b., roma Commentatore certificato 05.05.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Siete stati colpiti proprio nel Web, in quello che rappresentava la vostra forza.
Immaginiamo tutto quello che hanno trovato e "conservato" in attesa delle prossime elezioni, quando sarà importante buttare in pasto, una notizia che duri il tempo giusto prima del voto. poi il giorno dopo si dirà che è falsa, ma la gente avrà già votato...altro!!
Forza Casaleggio tu che sei un informatico, cerca di scoprire chi è stato. Noi elettori del 5 stelle vogliamo sapere.

luciano cottu Commentatore certificato 05.05.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento

questo bel paese è stato edificato con sistemi subdoli, è stato governato subdolamente, e si continuerà così per parecchio tempo ancora.

Demetrio Crucitti, Reggio Calabria Commentatore certificato 05.05.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Tutto questo che sta succedendo e perche hanno paura sanno che il movimento e INCORRUTTIBILE e cercano in tutti i modi di buttare fango con tutti i mezzi a disposizione NON VI PREOCCUPATE IL GIORNO ARRIVERA' E QUEL GIORNO ATTUEREMO UN DETTO SCERRATA TOA RECURDATA MIA (quando tu ti dimentichi di quello che hai fatto ci ricorderemo noi)

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 05.05.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Per prima cosa invio la mia solidarietà a tutti i ragazzi eletti del M5S che sono sotto attacco, poi vorrei rivolgere loro una preghiera : se ci riuscite non fate passare l'abolizione dell'IMU e vi spiego perchè. Questa tassa era stata messa per favorire i comuni dal sig Tremonti con il beneplacito di Testa asfaltata, ora che quest'ultimo con 28 ville (non appartamenti) deve pagare fior di quattrini, questa tassa non va più bene e va restituita agli Italiani. Dato che per sostituirla si parla di TARES immaginatevi chi pagherà i 6 miliardi mancanti....i soliti noti! Inoltre i soliti noti (uno sono io) già pagano sulla loro busta paga una addizionale regionale e comunale oltre all'IRPEF. Pertanto se cominciassero a pagare chi ha più soldi non sarebbe male. Un augurio a tutti i ragazzi M5S. Vi ringrazio se vorrete considerare questa mia segnalazione e portarla a conoscenza dei cittadini facendogli capire che il peggio non è mai morto, eliminano una tassa iniqua e ne mettono una ancora più iniqua. Grazie. Roberto da Roma

Roberto Di Monte 05.05.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Tutto ciò è, a dir poco, incivile, e il termine neanche esprime lo squallore di chi ha organizzato tutto questo. Ma non aspettarselo, devo dire, è da ingenui. Bisognava immaginarsi che potesse succedere e proteggersi di più. L'approccio alla politica reale del M5S è stato sbagliato in tante cose, fra cui questa.

Alfredo Hamill, Naples Commentatore certificato 05.05.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Per Ex bannato:
Ma cos'è : https://censura.bofh.it/elenchi.html?
Tu sì pazzo!!
Qui scrivono cretini peggiori di te:
Continua a votare pd-pdl che ti danno da mangiare e da bere! Che ti fanno le leggi sotto il cu..lo, senza che te ne accorgi, e non sai neppure chi le ha fatte!
Es: Ho dovuto cambiare la caldaia e mi hanno detto che dal 1° gennaio devo mettere quella ecologica con sali minerali ecc. (il tipo precedente era illegale).Così ho pagato il doppio!
Questa legge chi l'ha fatta? Nessuno lo sa. Insomma tre mesi fa potevo mettere la caldaia del vecchio tipo..ora non più.
Già ma in tv. dicono solo baggianate e non informano i cittadini delle nuove disposizioni e chi le ha prodotte!
INFORMAZIONE: LA CALDAIA NON E' PIU' LEGALE!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 05.05.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi tenete duro, Vi vogliamo bene, i vermi viscidi fanno qualsiasi cosa per continuare a strisciare nella melma, bisogna capire che LORO non sanno fare altro che STRISCIARE.
Continuate a testa alta come sempre.
Un abbraccio solidale per vostro contributo davvero Onorevole, siete davvero bravi in quello che fate e stimati da chi Vi merita.
Grazie di cuore per tutto.

Alessandro Ranuncolo, La Spezia Commentatore certificato 05.05.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo quale malattia affligga il nostro Presidente della Repubblica che, dopo una vita trascorsa all'insegna dell'integrità morale, non si renda ora più conto del livello di bassezza in cui siamo sprofondati. Mi dispiace sinceramente per lui.

fabrizio navalesi 05.05.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Massima solidarietà a Giulia e agli altri parlamentari colpiti da questo attacco bieco, vergognoso, viscido e inaccettabile !

Concordo con quanti sostengono che la lotta sarà dura e che i nemici del M5S saranno disposti a tutto.

Mi sorprende tuttavia leggere ancora in questo forum che qualcuno pensa che la colpa del rinforzo del PDL sia stato determinato dal M5S.
Per chiarirvi le idee prendete la lista dei ministri, viceministri e dei sottosegretari dell'attuale governo, lì trovate tutte le risposte, non provate a ragionare, non ne siete capaci, lasciate stare, guardate solo le figure.

Nicola 05.05.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate il fuori tema
ma con la nomina dei viceministri e sottosegretari abbiamo avuto la conferma se mai ce ne fosse stato bisogno di due cose fondamentalmente :
che non hanno imparato nulla dalle elezioni e si sentono impuniti infilandoci dentro parenti amici trombati lacche' baciapile la corte tutta. unico requisiti richiesto "lingua di velluto" e che l'Italia e' destinata inevitabilmente a sprofondare perche' la loro incapacita' e' superata solo dal loro appetito.
Oggi 05/5/2013
disoccupazione al 11.8 percento
debito pubblico odierno 2.042 milioni e spiccioli.
pil al 2,9 percento.
Io me li segno sti dati.
Tra due mesi li rivediamo assieme nel frattempo temo che avremo come senatore a vita lo pseudo padre fondatore o pseudo presidente della convenzione ( ma che cavolo e' una convenzione da dove esce fuori sto termine) nano di arcore.
Facciamo corna.
Tutta la mia solidarieta'ala c
ittadina Onorevole Giulia Sarti

Attilio Disario, Castelcivita Commentatore certificato 05.05.13 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'unica cosa che conta è di far vedere ai cittadini cosa significa essere politici al servizio dell popolo.... cosa che la gente non hanno mai visto prima ...ecco perché si sono fatto ingannare dai soliti banditi.
Dobbiamo sbrigarci..le elezioni sono vicini !!

Phoenix 1 Commentatore certificato 05.05.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

… c’è chi ha paura di essere intercettato sulla linea telefonica. Volete sapere se è vero? Semplice: parlate dicendo di avere nascosto nel ripostiglio armi, qualche panetto di C4, una batteria di pentole a pressione non denunciate, polvere pirica, qualche innesco con radiocomando, e volete venderle al miglior offerente, ecc. Se vengono a casa e chiedono spiegazioni vuol dire che vi spiano, al contrario nessuno vi gaga (la ledy non c’entra) potete stare tranquilli. Ho esagerato?...

NICOLINO D., acquaviva delle fonti Commentatore certificato 05.05.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori