La meglio gioventù e l'eterna vecchiezza

faust.jpg

Particolare di "Faust e Mefistofele" di Eugène Delacroix (1826-27), The Wallace Collection (Londra)

>>> Oggi, lunedì 13 maggio alle ore 19 sarò ad Avellino, via Matteotti. Domani martedì 14 maggio sarò a Barletta, ore 20. Le diretta saranno trasmesse su La Cosa <<<

Nei vicoli che portavano alla piazza del Duomo di Brescia sono sfilati ieri, insieme e contrapposte, la meglio gioventù e la vecchiezza della Repubblica. Maglioncini girocollo, pullover, cravatte e occhialini sul petto, capelli bianchi e pantaloni comodi dei pensionati si mescolavano con magliette, rasta, felpe, barbe incolte, bandiere multicolori di disoccupati, studenti, precari. I due gruppi erano impermeabili come l'olio con l'acqua. Vasi incomunicanti. Due salti generazionali, un abisso. Nipoti e nonni.Negli occhi delle persone anziane che si apprestavano al palco ad ascoltare i deliri di un vecchio di quasi ottant'anni c'era stupore, meraviglia. Non capivano le urla e la rabbia dei ragazzi. Per loro era normale che un condannato a quattro anni per frode fiscale attaccasse pubblicamente la magistratura scortato dal ministro degli Interni. Una scena sudamericana nella città della strage di piazza della Loggia. Per i ragazzi era uno sfregio, una provocazione. Per gli anziani rappresentava la normalità, quella conclamata ogni giorno dalle televisioni, il loro filtro faustiano di eterna giovinezza. Lo smarrimento nei confronti della protesta era autentico. La società è ormai "divisiva" per usare un temine di moda. Da una parte coloro che hanno una pensione, che pagano l'IMU perché hanno una casa o due, che hanno potuto mantenere una famiglia, che hanno avuto un lavoro dipendente per tutta la vita, spesso qualche risparmio da parte. Persone che, quando hanno affrontato la vita, ventenni, sapevano di avere un futuro. Dipendeva solo da loro. Dall'altra chi non ha letteralmente nulla. Spinti all'emigrazione. Senza lavoro, casa, reddito, famiglia, speranze. I sommersi e i salvati.
L'Italia è un mondo per vecchi. Il suo presidente è il più longevo del mondo, in Parlamento dagli anni '50, da prima dello Sputnik. Un Paese pietrificato. I giovani chiedono il conto. Ne hanno diritto. Lo sfascio non è colpa loro. Vedono sfilare nei palchi delle autorità i responsabili del disastro, strafottenti, protetti dalle forze dell'ordine, da ragazzi in divisa che, anch'essi, non ne possono più. In mancanza di un patto tra generazioni non ci saranno sommersi e salvati, ma solo sommersi. "Ah, se me lo dicevi prima" cantava Jannacci.

Potrebbero interessarti questi post:

I salvati e i sommersi
L'uveite di Berlusconi
I figli di NN

Postato il 12 Maggio 2013 alle 14:45 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (2098) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: Berlusconi, Brescia, generazione, precari, Sputnik

Commenti piu' votati


PASSARE PAROLA:

eNZO Tortora era deputato europeo: si dimise accettò gli arresti domiciliari!!! Si difese nel processo e non dal processo.


VERGOGNATI psicoNANO!

Maura P., Assisi Commentatore certificato 12.05.13 15:04| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 98)
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi dispiace, ma non sono d'accordo con questa analisi.
ho seguito attentamente tutta la diretta ieri.
ho visto incazzati rasta e incazzati pantere grige. ho visto lobotomizzati anziani e dimessi e giovincelli del genere "amici"
non c'è nessuno scontro generazionale in italia, almeno, non è l'aspetto più importante.
lo scontro è fra sommersi e salvati e tutte le età sono equamente rappresentate in questi due gruppi.
io mi sento la prova vivente della infondatezza di questa analisi.
io sono anziana, ma mi vanto di non aver mai, neanche nei primi tempi quando sembravano rappresentare il nuovo e la modernità, guardato con interesse nessun programma delle tv berlusconiane. la filosofia, la visione della vita che le improntavano stridevano con tutte le mie idee, le mie sensibilità. quando ho avuto figli piccoli le ho eliminate per parecchi anni, per evitare l'imprintig occulto che esercitavano sulle menti giovani.
e poi internet. chi dice che è roba da giovani? vogliamo contarci qui sul blog e vedere l'età media? secondo me avremo delle sorprese.
e veniamo al capitolo "salvati"
ebbene sì, lo confesso, ho avuto la fortuna (ora forse dovrei dire la colpa?) di trovare un impiego statale che mi ha permesso di vivere dignitosamente. ma le cose sono precipitate nel giro di pochi anni, ed io, con tutta la mia buona volontà, non ci riesco a sentirmi dalla parte dei salvati.
forse ho solo afferrato una zattera nel mare in tempesta e con questa cerco di salvare i miei figli, senza di essa loro sarebbero già sommersi.

lily war, roma Commentatore certificato 12.05.13 16:19| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 75)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON CONCORDO BEPPE
sono un pensionato di 62 anni ma non VOGLIO ESSERE CONFUSO CON I COGLIONI CHE IERI, PER UN CAPPELLINO, UNA BANDIERA ED IL PREMIO PAGATO ELOGIAVANO UN CRIMINALE SUL PALCO.
4 anni fa, mi sono iscritto al Movimento perché ritenevo che FOSSE L'UNICO MODO PER RIPULIRE QUESTO STRANO PAESE e oggi, NE SONO ANCORA PIU' CONVINTO.
La fotografia fatta nel blog é reale, però SBAGLI NEL RITENERE GLI ANZIANI TUTTI UGUALI; ci sono quelli che si accontentano di un GADGET DI ALTAPPONE e quelli (come me) CHE nei Centri Sociali, CERCANO DI "RECUPERARE" ALLA RAGIONE QUESTI IDIOTI.
Tenete presente che per molti anni TUTTI I PARTITI HANNO PESCATO I VOTI NEI CENTRI ANZIANI; ora, se vogliamo "RECUPERARE" queste persone, bisogno farlo nei loro ambienti. Io, nel mio piccolo, cerco di farlo attraverso corsi di computer gratuiti per INSEGNARLI A TROVARE LE GIUSTE INFORMAZIONI SULLA RETE e per allontanarli il più possibile DALLA DROGA TELEVISIVA di quei criminali tipo SANTORO, DEL DEBBIO, FAZIO, FLORIS, ECC.

Mario P., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.05.13 19:34| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 64)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma i famosi apriscatole per aprire il Parlamento quando li usiamo? Forza ragazzi iniziate/mo a fare qualcosa!

Daniele P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.05.13 15:00| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 52)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' ora di fare sul serio.

- Si dia una carica UFFICIALE a BEPPE ( rapporti con il parlamento , addetto stampa o semplice portavoce ) , ma con un mandato UFFICIALE

- BUTTIAMO FUORI A RUOTA PROPOSTE PARLAMENTARI del nostro programma ed un ELENCO dettagliato degli esponenti contrari ( altri partiti )
es
) REFERENDUM EURO ( ritrattare M.e.s. , Fiscal c. )
) nazionalizzazione di una banca
) ineleggibilita'
) conflitto interessi
) recupero fondi per l'eliminazione cassa int. in deroga e creazione reddito cittadinanza ( 1° parte , gli esodati e licenziati )
) eliminazione IRAP ( e fonti serbatoio )
) assegnazione case "statali" o popolari con garanzia dello stesso stato a famiglie
) tassazione SLOT, rendite finanziarie
) ecc..


- DECIDIAMO 2 TRASMISSIONI televisive degli "avversari" mediatici ( es. REPORT o L'ULTIMA PAROLA ) con delegati 5S preparati a menadito ( non per forza senatori o deputati) , ma di fiducia alla base e legalmente riconosciuti

- UNA MANUTENZIONE del personale ( Deputati , Senatori,sindaci ) dove viene imposto un contratto notarile riguardo: Diaria ( anche più alta ,non mi interessa , ma senza possibilità di fraintendimenti ), interventi media , e rendicontazione on-line operato e integrazioni dell'ultima ora migliorative

-RAFFORZARE la nostra squadra di governo con:

1-Economista riconosciuto ( es.BAGNAI o altri ) che spieghino , ma soprattutto SCRIVINO nero su bianco un programma a medio/lungo termine

Chiunque , anche da volontario , puo' aiutare la divulgazione di codesto programa ( io o chiunque altro )

2 - RAFFORZARE l'off-line di volontariato ( se la gente non va sulla rete , la rete va dalla gente )
in parole povere , dedichiamo tempo effettivo a far conoscere agli anziani e detrattori INTERNET , come fare , e se occorre insegnamogli MATERIALMENTE a navigare per la loro informazione

3 - Comissione di controllo operato ( reale oppure on-line ) , ad esempio Casaleggio

4 - in piazza anche senza Beppe

Tms S. Commentatore certificato 12.05.13 15:41| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 45)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe ma... quanti anni hai ? sei così sicuro che gli "over" come te e me siano Berlusconiani e/o spazzatura perché navigano nella crisi? Se si vatti a vedere le foto dello tsunami a mantova... quel coglione di 56 anni in piedi in giacca rossa sono io .. bagnato fradicio.. perché ho un sogno che condivido con mia figlia di 23 anni e mio padre di 81. Navighiamo bene come te nella crisi .ma siamo in piazza sotto la neve.. bé quel coglione bagnato é un medico libero professionista da qualche migliaio di euro al giorno e suo padre ottantenne il terzo imprenditore italiano del settore.. ma abbiamo un sogno condiviso con te... i sogni non sono ghettizzabili anagraficamente così come non lo sono geograficamente (lega docet). Perdonami ma un vero amico ê quello capace di dirti che a volte hai l'alitosi non quello che ti lecca le scarpe.

Marco benedetti 12.05.13 18:31| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 43)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Calma. Ci sono anziani che sono ancora più incazzati dei ragazzi. Parliamo di ladri e di persone oneste di criminali e di poveri cristi, se proprio vogliamo essere divisivi

giuliano f., venezia Commentatore certificato 12.05.13 17:28| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 39)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono affatto d’accordo con la suddivisione molto semplicistica che vede i “Vecchi pensionati, ex dipendenti ecc. da una parte e giovani disoccupati dall’altra”.

La vera suddivisione invece, a prescindere dall’età anagrafica, è : onesti incazzati contro disonesti spensierati. Punto!

Franco F., Napoli Commentatore certificato 12.05.13 17:59| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 38)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non diciamo cazzate.

Ma quali vecchi dipendenti contro giovani disoccupati.

Quelli che inneggiavano a vecchio porco erano, per la maggior parte, tutta gente pagata (panino, biglietto di viaggio e pannolone gratis) per fare la claque ad uno che vede sempre più vicine e spalancate le porte di San Vittore e non sa più a quale santo votarsi, nonostante tutti gli aiuti ricevuti finora anche dagli attuali alleati di governo.

Spartaco II° () Commentatore certificato 12.05.13 18:55| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 33)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La democrazia italiana si basa su tre Poteri.
Potere legislativo = Parlamento
Potere esecutivo = Governo
Potere giudiziario = Magistratura

Quando i cittadini protestavano in piazza contro il Parlamento, i parlamentari del PDL si affrettavano a condannare l'azione e Grillo come atti eversivi antidemocratici e pericolosi.

Che ieri rappresentanti di due dei poteri dello Stato (Parlamentari e Ministri) abbiano protestrato contro il terzo potere dello Stato (Magistratura) non è un atto di eversivo pericoloso ed inaudito?

Per non contare che sono stati capaci di condannare i cittadini, che rappresentano se stessi in uno Stato libero, per aver protestato contro una manifestazione indegna, perchè attentato ai fondamenti della democrazia. Una cosa sono le proteste dei cittadini ed una cosa sono le proteste tra poteri dello Stato.

In tutto questo sono anni che l'EU continua a tacere sulle anomalie italiane. A cosa ci serve questa Unione Europea?

Daniela L., Amburgo Commentatore certificato 12.05.13 18:33| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 30)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I programmi di mediaset di oggi hanno mandato in onda tantissime interviste di gente in piazza Duomo a Brescai, (per lo più anziana) entusiasta di Berlusconi.
N E S S U N O aveva l'inflessione bresciana (e lo dice un bresciano doc). Come mai ? Da dove venivano ?

[Vinkam :-) ], Brescia Commentatore certificato 12.05.13 22:53| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo vogliamo affrontare il discorso dei nostri "Portavoce"???

Credo che il Blog ne debba parlare in modo celere e lucido!

C'è da capire ogni cosa e analizzarla, ne va del nostro futuro e di quello del Movimento 5 Stelle!

Vogliamo che vada tutto a puttane, o ci mettiamo tutti insieme a capire cosa caxxo dobbiamo fare da grandi?

Troviamo soluzioni e diamo indicazioni che siano "serie"!

Quello che si discute in rete arriva diretto alle orecchie di tutti, a Beppe, al Dottore, ai loro collaboratori.

Arrivano alla Cosa, a Salvo5.0 channel, TV in MoVimento o TV 5 Stelle.

Social di tutte le salse!

""Ai nostri Portavoce""!!!

TUTTI DEVONO ASCOLTARE TUTTI!

STA CAXXO DE FERRARI(la rete), LA VOGLIAMO
ACCENDERE, O VOLEMO "PEDALACCE" SOPRA???

NON E' UNA BICICLETTA PER DIO, E' UNA FERRARI!!!

Affrontamo sto caxxo de problema dei portavoce, non si deve perdere tempo, c'è da lavorà!

Dobbiamo essere capaci di far funzionare al meglio quello che abbiamo, non si può avere altro, deve funzionare bene quello che c'è!

SE BEPPE GRILLO SE ROMPE ER CAXXO, CE MANDA AFFANCXLO E SEMO FATTI, TUTTO FINTO, GAME OVER!

Chi ce va poi nelle piazze, la delegazione parlamentare dissidente, o quella di maggioranza???

No dico, guardamose in faccia, ma dove caxxo vogliamo andare???

Che i nostri parlamentari "ascoltino" l'opinione della Rete!

CONSULTINO LA RETE, SIAMO QUA, POTEMO VOTA'!!!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Ma cosa vi siete messi in testa?

State discutendo di quattro spiccioli, state discutendo se qualcuno mangia panini, o al ristorante?

una "grossa" fetta di quelli che c'hanno votato è già evaporata, con questa mossa i nostri "onorevoli" c'hanno dato un'altra bella mazzata!

Sapete cosa dice la gente?

"Certo, guadagnavano tutti di più di 2500 euro, apposta si sono candidati!"

CI SONO LE COMUNALI A ROMA!

Non possono permettersi un altro Sindaco 5 Stelle!

DIVIDE ET IMPERA, COGLIONIS!!!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.05.13 16:29| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento

pochi giorni fa si è suicidato un signore nel mio paese...ha lasciato scritto che non si è sentito aiutato dalle istituzioni e dallo stato...e ha mollato! Cazzo politici ..imprenditori..uomini..donne...presidenti ...professori ecc ecc chiunque sta bene aiutate economicamente chi sta peggio di voi!!! non pensate ai soldi...vi prego...quelli non faranno la felicità...aiutate la gente direttamente...anche chi non ha niente spesso un semplice abbraccio aiuta le persone....e chi non ha soldi benissimo le persone si possono aiutare anche solo con una chiacchiera...con un aiuto morale....in qualsiasi modo ma fatelo!!! io non condanno nessuno...siamo tutti esseri umani e nella vita si sbaglia...ma ora rimediate...non è mai troppo tardi...fatelo per voi stessi ..per la vostra famiglia,per il vostro paese,per la vostra nazione...FATELO PER IL MONDO!!! FATE BENE E SCORDATE...FATE MALE E PENSATECI.... grazie per chi legge.... firma
un ragazzo qualunque

mariangelo D'alessandro 12.05.13 16:33| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento

Siamo due pensionati benestanti, di quelli che avevano un futuro e l'anno colto lavorando e sfruttando sempre onestamente le possibilità offerte. Guarda che non tutti quelli come noi votano Berlusconi, anzi; noi abbiamo convintamente votato il M5S per le proposte e non per le proteste e siamo i primi a sostenere che senza un accordo generazionale la nostra società si sfascerà. Però, perché in tanti altri paesi, che avevano le nostre stesse opportunità e che hanno avuto linee di sviluppo simili, il contrasto generazionale è assai meno esplosivo? A nostro parere, perché in Italia è l'illegalità -di cui Berlusconi è l'epigono- ad aver condizionato effettivamente lo sviluppo e se non si parte da lì seriamente non ci sarà mai un'opportunità vera. Il M5S dovrebbe porre questa priorità, accanto a quella del reddito di cittadinanza, e sostenerla con maggior forza di quanto abbia fatto finora.
Ancora grazie e non mollate.
Sandro

Sandro Cossu 12.05.13 20:13| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento

Ieri ero in piazza, a Brescia.
Grande partecipazione dei cittadini indignati da 20 anni di bugie, di leggi ad personam, di processi prescritti, di migliaia di vite precarie sospese in attesa della fine di un ciclo politico che sembra non finire mai. Gente che ha rivisto la luce in fondo al tunnel dopo la sentenza in appello. Gente che incrocia i polsi sopra la testa a simboleggiare che chi parla è un condanndato interdetto ai pubblici uffici, a simboleggiare che chi sta sul palco non dovrebbe essere lì, ma in una patria galera, chi sta lì davanti è "sceso in Politica" per motivi personali, e facendo così ha finito per ingolfare un'intera Nazione.
Il comizio elettorale per lanciare la volata a Paroli sindaco uscente è stato di fatto impedito da migliaia di cittadini che spontaneamente si sono ripresi la piazza ingiustamente concessa ad un condannato, e che con le loro proteste hanno rigettato al mittente la sequela di fandonie politiche provenienti dal palco.
Cori spontanei: dal sempre efficace "te ne vai o no, te ne vai sì o no", al "paga le tasse", al "B. pezzo di M.", per finire al "non ti crede più nessuno". Sempre con i polsi incrociati sopra la testa. Un mantra.
Anche durante le litanie di Cristina d'Avena pre e post comizio, un bosco di polsi incrociati ondeggianti bello come i Daffodills di Wordsworth. Un contrasto commuovente: da una parte il mondo della finzione televisiva, delle favole e dei cartoni animati, dall'altro la realtà di una società di persone che chiedono un cambiamento che non può certamente venire da chi mette Cristina D'avena ai comizi per ipnotizzare le persone. A proposito, i pochissimi sostenitori di Berlusconi avevano cartelli con scritto COMO, REGGIO EMILIA, MILANO. A Brescia nessun cartello di gente di Brescia. I sostenitori saranno stati un migliaio, una decina di pullman di "deportati" da varie parti d'Italia.

Alessandro Gecchele, Gussago Commentatore certificato 12.05.13 23:22| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOMANI SENTENZA PROCESSO RUBY.
FINCHÉ C'È' ILDA C'È SPERANZA.

Fabrizio Scotti 12.05.13 21:14| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Presidente della Repubblica non è rieleggibile, per volontà espressa dell'Assemblea Costituente.
La rielezione è un atto eversivo.
Ci sono gli estremi per promuovere un'azione di messa in stato d'accusa.

Davide B., Ascoli Piceno Commentatore certificato 12.05.13 20:43| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRAVO il SEN. CRIMI.
E'stato deciso, incisivo, chiaro e comptente sulle domande poste dalla giornalista. Deve esere solo un pò meno impulsivo e, mediaticamente, più affabile. Comunque, ha senz'altro dato un'ottima impressione del Movimento agli occhi delle migiaia di persone che lo hanno visto, curiosi di conoscere meglio il pensiero politico dei 5*.
Questa è la via maestra per allargare il consenso, e raccontare la verità delle cose, a quella grand fetta di gente che non frequenta il web.
COMPLIMENTI.


virgovd 12.05.13 18:44| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento

Scusate, ritengo doverosa una precisazione : Non è vero che l'Italia è un mondo per vecchi. L'Italia è un mondo per vecchi politici ricchi, potenti, corrotti e corruttori.
Questo perché ho molto rispetto per gli anziani d'Italia che fanno sforzi sovrumani per mantenere con la loro esigua pensione oltre a se stessi anche figli e nipoti sommersi.

Patrizia C., Milano Commentatore certificato 12.05.13 18:46| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRANDE CRIMI HAI STREGATO ANCHE LA ANNUNZIATA

Anna G., NAPOLI Commentatore certificato 12.05.13 19:50| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

BEPPE , io, purtroppo , conosco tanti giovani che assomigliano tanto a quei vecchi !!

paolo b., ancona Commentatore certificato 12.05.13 21:49| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUELLO CHE E' SUCCESSO IERI A BRESCIA PASSERA ALLA STORIA iTALIANA COME L'UNICO CASO DAL TEMPO DELLA rEPUBBLICA CHE UN SIGNOR mINISTRO DEGLI iNTERNI SI METTE DALLA PARTE DEI RIVOLTOSI.IO LO CHIAMEREI ALTO TRADIMENTO CON RECLUSIONE A PESCHIERA O GAETA.CHE NE PENSATE VOI CITTADINI?

marco da firenze 12.05.13 16:28| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA VERITA' DEI SONDAGGI
una societa' di sondaggi TEDESCA, la r.k.w. ha reso noto un sondaggio.
non i sondaggi degli italiani pagati dalla porcilaia di pd e pdl.
dai dati DEI TEDESCHI emerge che se si votasse adesso il 5 stelle avrebbe il 31 per cento,
il pdl avrebbe il 25 per cento
il pd il 18 per cento
LA VITTORIA SE LA GIOCHEREBBERO IL 5 STELLE ED IL CENTRODESTRA , DIVISI DA UN PUNTO IN PERCENTUALE

IL RESTO SONO SOLO CAZZATE . I PARTITI LO SANNO E PERCIO' FANNO DI TUTTO PER CREARE DIFFICOLTA AL 5 STELLE. POI CI SI METTONO UNA DECINA DI PEZZI DI MERDA ELETTI DEL 5 STELLE CHE SI SONO VENDUTI AI PARTITI E VOGLIONO I SOLDI COME I PORCI POLITICI.

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 13.05.13 12:33| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

INSEGNAMENTI DELLA STORIA

Due esempi di ACCOGLIENZA:

- Anno 400 dc. (circa): i Goti incalzati dagli Unni si accalcano a ridosso del Danubio dove i romani, li salvano andando con le barche per traghettarli ad occidente (più o meno come stiamo facendo noi adesso);

- Anno 1400 e qualcosa: I Padri Pellegrini ( non inganni il nome , erano semplicemente coloni con le loro famiglie) sbarcano nelle terre degli attuali Stati Uniti dove passano un brutto inverno e rischiano di morire di fame se non che arrivano dei pietosi indigeni portando loro dei tacchini.

RISULTATO:

1) I Goti abbatterono l'Impero Romano;

2) I figli ed i nipoti dei Padri Pellegrini hanno sterminato i discendenti dei bravi ( e ingenui) indigeni.

Un "lieto" fine: In memoria di quel soccorso gli americani festeggiano con il Giorno del Ringraziamento, rivolto però a Dio e non agli indigeni!

Nemmeno la riconoscenza...........Meditate gente!

rocco palamara, Roma Commentatore certificato 12.05.13 20:04| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERLUSCONI MAGO DEL .....DIVIDE ET IMPERA ..IERI BRESCIA E' STATA LìIMMAGINE DI QUELLO CHE STA CAPITANDO ALL'ITALIA DOVE LA PUTREFAZIONE DEI PARTITI POLITICI STA ORMAI ENTRANDO NELLA FASE PIU PERICOLOSA !UN NERLUSCONI COMPLETAMENTE EVERSIVO IERI HA MOSTRATO LA SUA VERA FACCIA AGLI ITALIANI ..SE CI FOSSERO STATI DUBBI PER QUEI MILIONI CHE LO HANNO VOTATO !!ERA TRASFIGURATO NELL'ASPETTO ..LA SERA IL RITRATTO DI DORIAN GREY AD ARCORE DIVENTA SEMPRE PIU MOSTRUOSO !ITALIANI VOTANTI DI BERLUSCONI APRITE IL CERVELLO E LAMENTE E CAMBIATE IDEA ORMAI RIMANGONO POCHE SPERANZE !!SEMPRE ECOMUNQUE ORMAI FINO ALLA FINE ..MOVIMENTO CINQUE STELLE !!!
BEPPE

giuseppe ., selargius Commentatore certificato 12.05.13 19:49| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

«Io non mi sono affatto paragonato a Tortora, le figlie , la compagna e Marco Pannella hanno perso una buona occasione per stare zitti e non fare brutta figura».

cari ragazzi ancora ingenui di sinistra..questà è l'arroganza del potere, che un tempo sognavate di combattere, ma i vostri rappresentanti ne fanno parte da molto tempo e oggi agli occhi di tutti, di giorno, non piu di notte..
lasciateli al loro triste destino e venite a combattere le vostre battaglie dove ancora ci si crede.. al prossimo voto non sbagliate per l'ennesima volta... 60 anni di errori li potete cancellare con un colpo di mano..ma che dico..di penna..

Max A. Commentatore certificato 13.05.13 14:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al tappone ha intimorito le figlie e la compagna di Enzo Tortora dicendo che hanno perso l'occasione di stare zitte.Si erano giustamente offese dal sentire paragonato il padre ad al tappone.
F O R Z A. B O C C A S S I N I !!!!!!!!!!!!!

giovanni effe 13.05.13 12:51| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, spero che tu non voglia fare l'errore di dividere il paese in vecchi rincoglioniti tutti berlusconiani graziati da chissà quale fortuna economica e giovani disperati e lungimiranti dalle ali tarpate. Una cosa mi rallegrava durante la campagna elettorale: quella di vedere ai tuoi comizi tante teste bianche quelle che dal '68 non si sono mai stancate di sperare in un paese più giusto e che hanno visto nel tuo movimento un riscatto per le disillusioni e gli inganni da parte di coloro nei quali hanno creduto in passato. Io ho lavorato 42 anni per godere di una pensione di 34 (perfino lo stato ha mancato di versarmi i contributi) fatto tanti sacrifici per avere quattro mura e ora che potrei godere della fortuna di una pensione più che meritata, faccio ancora sacrifici per aiutare mio figlio e la sua famiglia, come del resto fanno in tanti. Credo che possiamo esigere un po' di rispetto da parte di tutti e soprattutto da parte dei giovani perchè siamo al loro fianco e non smettiamo mai di sostenerli. Non crediate che siamo tutti seduti accanto a Berlusconi perchè abbiamo una pensione, io ho molti amici che ti considerano una nuova speranza, non ci deludere, siamo persone in gamba, intelligenti e dotate di una esperienza che ci consente ancora di riconoscere il gatto e la volpe e le loro lusinghe.

daniela neri 12.05.13 19:24| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

prima dichiarazione di letta dall'abbazia :

"almeno non piove"

purtroppo però ci rimane il governo ladro!!!

anib roma Commentatore certificato 13.05.13 12:41| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Sto sentendo la requisitoria della Sig.ra Boccasini sulle malefatte del PADRE DELLA PATRIA SENATORE ONOREVOLE BERLUSCONI SILVIO sulle serate eleganti con escort minorenni donne professioniste del sesso avvenute ad Arcore.MI VERGOGNO DI ESSERE CONNAZIONALE DEL SENATORE BERLUSCONI.

l'oracolo 13.05.13 11:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo aver letto sul post che Crimi era andato dall'Annunziata, sono andato a vedermi la registrazione. Devo fargli i complimenti, poichè ha parlato benissimo ed esposto le idee del movimento in modo chiaro.
Questo dimostra, a quelli che lo criticavano, alcuni anche in modo pesante, che ci vuole un pò di tempo per prendere le misure in attività che non si sono mai svolte.
Non ci vuole molto per essere migliori dei vari Gasparri, Gelmini, Carfagna ecc. basta essere intellettualmente normali.

adriano 13.05.13 13:04| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

BRAVO A CHI GESTISCE IL BLOG,OGGI UN'ALTRO NEMICO L'ANZIANO,
Dopo aver distrutto il PD la vs ultima missione è IMPLODERE?

e il CAIMANO RINGRAZIA

jerry garcia Commentatore certificato 12.05.13 19:36| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi avete visto?
Stanno inquisendo 22 dei nostri solo perchè hanno dichiarato il mal contento di fronte ad un golpe bianco guidato dal nostro Re G. II (non usiamo piu' il suo nome altrimenti ci mettono in galera ste merde... ci manca solo che torniamo ai desaparesidos...!!)

PROPONGO UN FONDO LEGALE PER AIUTARE I PERSEGUITATO E INIZIARE AZIONI DI DISTURBO LEGALE ATTE A DELEGITTIMARE L'ELEZIONE DEL RE E IL RIPRISTINO DELLA MONARCHIA....

NON LASCIAMOLI SOLI!!
UNITI UNITI UNITI

TUTTI IN TV A SPACCARE
QUESTO E' REGIME


Gabriele C., Masio Commentatore certificato 13.05.13 10:55| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io la smetteri per un pò sullo stipendio dei cittadini m5s :
E' quel che vogliono pd-pdl per distrarre
l'attenzione dai veri problemi.
Il movimento deve attaccare in parlamento con proposte di legge e decreti e sventolarli al vento(tv e giornali) se non vengono discussi o raccolti. Siamo una forza e facciamoci valere, non fossilizziamoci sulla diaria ecc.

silvana rocca, genova Commentatore certificato 13.05.13 12:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I miei genitori sono anziani, ma hanno votato 5 stelle. Pero' settimana dopo settimana li ho visti cambiare idea. Il lavaggio del cervello televisivo nonostante ogni volta chiarissi punto per punto gli inganni li ha portati a dirmi che avrebbero votato PDL! Piu' insistevo e raccontavo fatti, e piu' mi guardavano come dire: "si, va bene, a te internet ti ha fatto il lavaggio del cervello! Hai la dipendenza da internet, sei perso in quel mostruoso mondo pieno di siti porno, pedofili e truffatori" Allora ho preso il portatile, gli ho mostrato uno tzunami tour e alla fine con gli occhi sgranati e sbalorditi hanno detto: "ma allora le tv ci hanno sempre preso per il culo e Berlusconi e' veramente colpevole!" Ma ci e' voluto Grillo, io non ci ero riuscito! Ora sono decisi a rivotare M5S, quindi fatelo anche voi! Scaricate da youtube lo tzunami tour della vostra citta' e mostratelo a chi non ha internet! Diffondere il verbo con la forza comunicativa di Grillo e' molto piu' efficace! E spero che prima o poi si riesca ad avere uno tzunami tour in TV, perche' c'e' troppa gente convinta che se "l'hanno detto in televisione!" e' verita' sacrosanta mentre internet e' il regno dell'inganno, del porno, dei pedofili che adescano i bambini delle truffe online. E in effetti i siti porno sono una valanga tale che, statistiche alla mano. non posso neppure smentirli, accidenti!! Se anche tu vuoi lo Tzunami tour in TV vota questo commento, magari Beppe o Casaleggio lo faranno! Salviamo i lobotomizzati dalla TV! Per milioni di persone se una cosa la dicono in TV allora e' vera!

Marcello D., Savona Commentatore certificato 13.05.13 11:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo cortesemente far notare a Di Battista, che stimo moltissimo, che lo Ius Soli è una cosa diversa dall'esempio che ha riportato: "E' più italiano un figlio di immigrati nato e cresciuto in Italia che un argentino figlio di italiani che l'Italia non l'ha mai vista". Posto che questo è tutt'altro che scontato, lo Ius Soli implica semplicemente che chi nasce qui è cittadino, non chi ci cresce. Chi ci cresce in Italia, cittadino ci diventa già, per scelta, a 18 anni, per cui di cosa stiamo parlando? Paradossalmente una donna che approda con un viaggio della speranza, partorisce dopo un giorno da alla luce un italiano. Questo non è compatibile col significato di cittadinanza, e per favore non mi si dia del razzista. Saluti!

lorenzo g., fossombrone Commentatore certificato 13.05.13 12:12| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

l’italia e’ “ o pase ro sole e ro mare “ invece a me pare nel descrivere il paese ai miei amici stranieri che questo e’ il paese DOVE

1. CAPITAN FINDUS promette leggi e c’e’ qualcuno come beppe che fa FATTI senza bisogno di leggi

2. I GIOVANI del PD di sinistra fanno fatica a entare e proferire parola all’assemblea del nuovo segretario del PARTITO DEMOCRISTIANO e MAMMA RAI nei TG OSCURA TUTTO CIO’ facendo il tifo per i democristiani nella loro disinformazione faziosa DA VERI SUPPORTER E FANS del governo SCANDALOSO per il fatto che il canone e’ pagato da tutti i fans

3. questo e’ il paese dove la mussolini dice a barbara d’urso di tagliare le parole di Ferrero nei suoi programmi o dove il ministro GIOVANARDI dice che sono cialtroni chi protesta in piazza

4 questo e’ il paese dove 2 referendum popolari sull’abolizione al finanziamento ai partiti l’espressione popolare non conta una mazza visto che ora li chiamano rimborsi

5. questo e’ il paese dove le FONDAZIONE BANCARIE i bilanci sono segreti

6- questo e’ il paese dove i media spendono tempo a occuparsi di 300 euro che ballano sulla rendicontazione della diaria
ma di MPS C’E’ IL BUIO ASSOLUTO NELLA SANITA C’E’ IL BUIO ASSOLUTO SULLE MAZZETTE e sui prezzi gonfiati

7 questo e’ il paese dove si promettono 5 milioni di euro a ruby "basta che nega tutto " seppure sostenga ci hanno scoperti e la disinformazione mediatica fanno gli gnorri

8. questo e’ il paese che se becchi dice qualcosa viene messo in croce ma se mario draghi dice l’identica cosa si inchinano tutti

9. questo e’ il paese dove non c’e’ cosa pubblica di cui possiamo vantarci nel mondo come eccellenza anzi i POLITICI SONO LI A DETERIORLA per poi sostenere VISTO LO STATO E’ INCOMPETENTE bisogna darlo ai PRIVATI

10. questo e’ il paese che andato a puttane pieno di marcioni dirgenti fallimentari che ci hanno regalato disoccupazione cassaintegrati disequita sociale inefficienza statale ma FIORONI FORMIGONI BUTTIGLIONE SE LA RIDONO

roberto s 13.05.13 13:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ho seguito che tempo che fa(Fazio).Invitato Giuliano Amato,autore di un vero best seller:non conosco il titolo,ma l'autore ipotizza nel suo libro: chi non è riuscito nella vita,è normale se la prenda con coloro i quali abbiano avuto successo.Questa è pura violenza ai danni di coloro siano stati defraudati da anni e anni di finanziarie da rapina:vedi il prelievo dai conti correnti(forzoso),dei lavoratori,dei piccoli medi imprenditori soffocati dalla loro politica.La sua è pensione supergalattica,proposto addirittura come Presidente della repubblica:già ma lui è riuscito.Ulteriore incavolatura:il conduttore,con il sorriso stampato sul volto(come la scorsa settimana per Letta).Non una domanda incisiva una provocazione,nulla:il vuoto dell'informazione e un inno all'ipocrisia.Ripeto,la sua è vera violenza,nonchè un vero insulto all'intelligenza.

Emilio Risari, Tricerro Commentatore certificato 13.05.13 14:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Da fare subito, proporre una legge che faccia in modo che la eccedenza oltre i 2.500 euro netti mensili per tutti gli assegni di pensione, venga attribuita ad un fondo per il lavoro giovanile e le piccole e medie imprese.

Stefano B., Potenza Commentatore certificato 13.05.13 11:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Questo apperente ragionevole buonismo suona molto a prima repubblica. Voler mettere tutti intorno a un tavolo .....ma per mangiare, alla faccia dei milioni di co-gli-oni che hanno dato il voto.
Parliamoci chiaro: 800miliardi di spesa all'anno di cui , manipulite insegna, ne bastano 400 per fare le stesse cose. Con i 400 risparmiati in 5 anni ci togliamo il debito pubblico.
QUINDI BISOGNA ESSERE INTRANSIGENTI E PUNTUALI.
ANCHE LE DIARIE FANNO PARTE DEI 400miliardi di sperpero e sono soldi che i CITTADINI PAGANO CON LE TASSE:
CHI PENSA DI CONTINUARE A CAMPARE SULLE SPALLE DEI CITTADINI E' GIUNTA ORA CHE SI TROVI UN'ALTRA OCCUPAZIONE.
I problemi dei cittadini( si badi al termine non astratto) sono semplicemente i miliardi che la casta si distribuisce in stipendi, vitalizi,buonuscite,premi di fine mandato,auto blu,biglietti aerei, pranzi, escort ecc, ecc, ma non solo.
i problemi dei cittadini( si badi, non del paese) sono tutte le pensioni d'oro a carico dei lavoratori del settore privato,ai quali è stato allungato l'obbligo lavorativo pur di mantenere il privilegio di €1milione,duecento e rottimila (€1.200.000) all'anno, 100.000/mese, 3milae trecento al giorno!!!! alla pensione numero 1 d'italia.
I problemi dei cittadini sono i mille rivoli e i mille finanziamenti dati alla miriade di associazioni,enti fantasma,ecc.
I problemi dei cittadini sono il (sovra)prezzo che la comunità paga per le forniture e per i servizi.
QUI BISOGNA INCIDERE, ALTRO CHE LASCIAR PERDERE

Valerio l., Roma Commentatore certificato 13.05.13 10:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un post molto brutto, che fa il verso a quello di qualche mese fa in cui si dividevano gli italiani in categoria A e B. Questo tipo di ragionamenti mi aspetterei di sentirli da Silvio o da Brunetta. E sono considerazioni molto pesanti dal punto di vista politico, perché un movimento che vuole governare deve unire il paese, e non dividerlo. "Vecchi contro giovani" poi è una questione odiosa e non molto civile. Ho votato Fare e mi considero un osservatore esterno. Noto molte contraddizioni nel pensiero di Grillo. La lotta ai soldi, quando sappiamo bene che il leader del M5S è un grande benestante e probabilmente guadagna anche su questo mio intervento sul blog, e questa cosa della vecchiaia non sta in piedi pensando a quanti anni hanno Fo, Rodotà e Grillo stesso. Si dirà che era una metafora, ma ultimamente Grillo parla solo per metafore. Bisogna essere più chiari e diretti.

Federico Mola 13.05.13 08:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL GOVERNO SI RIUNISCE IN UN'ABBAZIA

Ci manca che dicano che hanno fatto voto di castità, povertà e obbedienza, e la pagliacciata è completa!
PS: mandategli un'esorcista!!!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 12.05.13 22:08| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quelli di SINISTRA SONO I BUONI,QUELLI DI DESTRA I CATTIVI,SI COMBATTONO GRIDANDOSI ADDOSSO,MA FACENDO IL LORO COMODO ALLA FACCIA DI TUTTI I FESSI CHE ASSISTONO ALLA SCENEGGIATA CHE CI HA PORTATO NEL BARATRO.
SONO SOLO LA DOPPIA FACCIA DELLA STESSA MEDAGLIA,SOCI DELLA STESSA PRODUZIONE ARTISTICA!!!
INFATTI IN NESSUNA SOCIETà DEMOCRATICA AVVERREBBERO LE PORCATE ILLOGICHE CHE ORMAI CERCANO DI FARCI INGOIARE...IVI COMPRESO IL RITIRO SPIRITUALE DEL GOVERNO!!!!

Ambrogio Giordano, Foggia Commentatore certificato 13.05.13 14:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

iniziamo a fare casino per il fiscal compact per la tares per le varie tasse che ci propongono ogni giorno vi ricordo che le tasse sono servizi (ma de chè) iniziamo a fare un proposta per l'uscita dall'euro iniziamo a chiedere i contratti che eni ha stipulato con putin iniziamo ad occuparci di alitalia che non può essere venduta ma deve tornare italiana iniziamo ad occuparci di turismo ,iniziamo beppe altrimenti con set stronzate della paga siamo in vicolo cieco
un saluto affettuoso queste non sono critiche ma proposte

andrea s., trieste Commentatore certificato 13.05.13 12:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Forse questo non è il post giusto ma vorrei fare i complimenti ai 5 stelle per l'apparizione di Crimi ad "In mezz'ora".
E' vero che i talk come dice Beppe sono trappole ma in televisione bisogna andare perchè c'è una fetta enorme di persone che non va su internet e a mala pena legge i titoli dei giornali e sempre gli stessi quindi non approfondisce nulla e dà giudizi superficiali.
Crimi è apparso un politico anomalo, per la prima volta vedevi un politico non costretto ad arrampiacrsi sugli specchi, a domanda si rispondeva con una logica talmente semplice che persino la Annunziata era presa in contropiede abituata com'è al politichese.
Io dico avanti così , con interviste ed apparizioni mirate ma che ci devono essere

Stefano D., Piacenza/Teramo Commentatore certificato 13.05.13 12:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

"un sistema prostitutivo organizzato per il soddisfacimento del piacere sessuale di Silvio Berlusconi"+ reato di concussione per evitare che Ruby rimanesse in questura e poteva confessare di aver fatto sesso da minorenne con Berlusconi, Chiesti 6 anni di galera e l'interdizione perpetua dai pubblici uffici se aggiungiamo 4 anni di galera e 5 anni di interdizione dai pubblici uffici per processo Mediaset ( 2° GRADO DI GIUDIZIO) per evasione fiscale e frode, poi tanti processi archiviati per prescrizione grazie a leggi ad personam ( che già questo è reato approfittare della carica di Presidente del Consiglio)
Insomma NON MALE PER il ns. PADRE DELLA PATRIA, PRESIDENTE DEL PD+L,FUTURO CANDIDATO A PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, COSTITUZIONALISTA, SENATORE ASPIRANTE AD ESSERLO A VITA, L'UNICA CARICA A CUI NON AMBISCE E' ESSERE PAPA, SALVATORE DELLA PATRIA, PLURI MILIARDARIO, ,PADRONE DI QUASI TUTTE LE AZIENDE TELEVISIVE E DI COMUNICAZIONE, RESPONSABILE DI AVER ROVINATO UNA NAZIONE.POVERA ITALIA.

l'oracolo 13.05.13 17:11| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non la vedo affatto bene...

In un paese dove ormai i partiti di sinistra, almeno quelli che si professano tali, sono liquefatti e quello di destra in mano ad un padrone di 80 anni che fa e disfa a piacimento ciò che è più utile per lui...c'è solo l'alternativa del M5S come unica soluzione al declino abbissale in cui ci stanno conducendo gli attuali politici.

Potrebbe succedere anche a chi ha un lavoro "sicuro" perderlo e ritrovarsi col cu*o a terra...dipende tutto dall'economia...che peggio di così non potrebbe andare...

Non è possibile SACRIFICARE LA FORZA PIù PRODUTTIVA, QUELLA GIOVANE, PER MANTENERE UNA CLASSE DI "PRIVILEGIATI" CHE CAMPANO COL PARAOCCHI. Ormai chi ha un reddito sicuro vive col paraocchi, intorno c'è chi sta male davvero...ma tanto non importa...
Questo storicamente è l'inizio di un disgregamento sociale che porta guai seri...molto seri... perciò o si corregge in tempo la rotta o non la vedo affatto bene...

Carlo M., Catanzaro Commentatore certificato 13.05.13 11:22| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusa Beppe, io sono un'elettrice del M5S e sono tra quelli che tu chiami "i salvati" e ti posso assicurare che tanti, che sono come me, sostengono il M5S.
Per quanto riguarda poi la il comizio di Berlusconi a Brescia, Loretta Napoleoni (che da una postazione elevata ha potuto osservare tutto quello che accadeva nella piazza)ha scritto: ()"L’atmosfera è tesa come quella dei vecchi anni ’70, la polizia pronta con i manganelli. Ma questa volta a protestare non sono ragazzini del liceo e giovani universitari, c’è tanta gente con i capelli bianchi, signore borghesi di mezza età. E infatti lo scontro fisico non c’è.

La televisione continua ad inquadrare giovanissimi sostenitori di Silvio che gridano il suo nome come a un concerto pop. Anche la demografia è dualista: i più maturi contro, i più giovani a favore".()
Leggiti l'articolo completo:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/05/11/comizio-pdl-berlusconi-contestato-a-brescia-ma-su-rete4-va-in-onda-unaltra-realta/591265/
Tu eri presente a quella manifestazione?
Io ti stimo e ti ammiro per quello che hai fatto e stai facendo, però stavolta penso che stai distorcendo la realtà per affermare una tesi preconcetta che hai già espresso diverse volte. Lasciati sorprendere, la realtà è meno peggio di quanto credi. Ci sono tante persone che come te e me hanno i capelli bianchi e come te e me non hanno problemi di sopravvivenza ma come te e me hanno ancora la voglia e la forza di indignarsi e combattere per un'Italia più giusta ed una politica pulita e onesta.
Appartengo a quella generazione che scendeva in piazza perchè voleva "il pane e le rose". Perchè non di solo pane si vive. E continuerò ancora a vivere quegli ideali e a battermi per essi fino all'ultimo respiro.

Laura I. Commentatore certificato 13.05.13 15:24| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A quei senatori e deputati che perdono tempo a discutere sulla diaria voglio dire che devono smetterla. Vi abbiamo votati per questioni molto serie, lavoro, sanità, scuola, territorio, ecc.
Attenzione che se sprecate il tempo a discutere solo di diaria rischiate di perdere di vista i problemi reali del paese e automaticamente tenete in vita i partiti e i servi dell'informazione, dando loro modo di criticare il M5S e di farvi prendere per il culo.
Ma non l'avete ancora capito che partiti e informazione, ormai morti che camminano, sopravvivono perché succhiano il sangue dei cittadini onesti!
Quando questa ciurma di parassiti non avrà più alcun finanziamento e non si potrà permettere lo stipendio da nababbo, finirà certamente a raccogliere, con il bastoncino, i mozziconi nelle stazioni centrali.

Saverio Battaglia Commentatore certificato 13.05.13 18:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Letta oggi su tgcom24 alla domanda sull'eventuale condanna di Berlusconi al processo Ruby :
" IO LE SENTENZE NON LE COMMENTO "..
Allora commenta questo Letta :
Sei colluso con Berlusconi visto che ci governi insieme quindi i giudici ti dovrebbero indagare per associazione a delinquere !!
DIMETTITI CAPITAN FINDUS CHE IN ITALIA SEI COME IL DUE DI COPPE A BRISCOLA !!!!!
Votiamo l'ineleggibilita' di Berlusconi e chi non aderira' in Parlamento sara' finalmente smascherato !!!

antonello c., pescara Commentatore certificato 13.05.13 14:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DUE PESI e due misure, Beppe Grillo qualche giorno fa si era recato a Roma per salutare i suoi elettori, è stato cortesemente invitato a tornarsene il albergo.
A Brescia il capo del PDL protetto dal ministro dell'interno ha indetto una manifestazione contro la magistratura.
Questa ingiustizia sociale non si fa e no proprio non si fa.
Da questi fatti sembra verosimile che ha creare clima di tensioni siano proprio coloro che gridano al clima di tensione.
la partitocrazia ottusamente ammette di essere un abnorme soggetto ridicolo.
CINQUESTELLE SEMPRE ! W BEPPE GRILLO

giorgio p., verona Commentatore certificato 13.05.13 13:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho bisogno di precisazioni .
Ho votato il m5S e sicuramente mi iscriverò.Ho espresso questo voto per cambiare radicalmente.Cambiare radicalmente non vuol dire fare cose di destra o di sinistra o di centro.Chi si ritiene di destra o di sinistra o di centro ritorni alla destra o alla sinistra o al centro.Cambiare vuol dire abbandonare destra ,sinistra e centro e qualunque ideologia e ripartire,certo da ciò che eravamo, ma ripartire,abbandonare qualcosa,perderlo definitivamente.Tutto ciò mantenendo i diritti acquisiti nella nostra società.Ciò che conta sono le persone,gli individui,uomini e donne indistintamente e non lo stato ,che senza gli individui non è nulla.Poi ci sono le regole,le leggi,che devono aver come unico scopo la tutela dei diritti di tutti in modo eguale,senza distinzioni.Poi ci sono i poteri,esecutivo,legislativo e magistratura,che però non sono nulla se non tutelano egualmente ogni cittadino.Nell’attuale sistema tali poteri sono rappresentati ed esercitati da persone.Queste persone sono esseri umani, e se fanno danni le vittime devono essere velocemente risarcite e chi fa danni punito.l’indipendenza tra poteri non è l’indipendenza dal popolo.L’indipendenza tra poteri non deve assolvere i poteri che agiscono male e chi gestisce male tali poteri.L’Italia ha ancora troppi tabù e io dei tabù mi sono stancato intellettualmente,mi fanno male.In piazza ci deve poter andare chiunque,dal Presidente della Repubblica al semplice cittadino e solo il popolo poi giudicherà.Non mi piace Berlusconi,non mi piace Epifani,non mi piacciono PDL,PD ,i sindacati e tutti gli altri.Non mi piacciono perché mantengono un sistema iniquo.Ripartire da zero vuol dire RIPARTIRE, e lo zero è lo ZERO !
TABULA RASA !

MASSIMO FRAZZANI, LUGAGNANO VAL D'ARDA (PC) Commentatore certificato 13.05.13 13:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la gente si suicida perchè non ha lavoro o non ha
prospettive per il futuro, altri muoiono lavorando
e ancora si discute di diaria?
rendicontino le spese, se inopportune ne pagheranno le conseguenze, non si prende in giro la gente questo
vale anche per i cittadini del M5S.


italiano realista 13.05.13 12:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

In una società il problema non è della coesistenza di giovani e vecchi, perchè questo è normale e biologico; il problema esiste, invece, quando i secondi vivono satolli nel loro guscio, e non si curano degli altri, e in special modo delle nuove generazioni, senza avere il rimorso di lasciare a queste un debito di oltre 2.000 mld. di euro a causa di uno sperpero da paesi sudamericani. E' mai possibile che ancora non si riescano a ridurre gli stipendi degli "alti dirigenti" per allinearli a quello perpecipo da Obama, pari a circa 350.000 euro ? E perchè bisogna perpetuare lo statuto Albertino per quanto concerne la nomina dei senatori (a vita)? Si potrebbero aggiungere tante altre cose, ma per ora è meglio fermarsi qui, aggiungendo solo che anche la questione del trattamento economico complessivo dei parlamentari (di circa 20.000 euro, più annessi e connessi)non può restare lettera morta, soprattutto se la materia è stata oggetto di programma elettorale ed è stata liberamente accettata dai candidati.

Teodoro Russo 13.05.13 12:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

QUESTA COSA DEL PATTO TRA GENERAZIONI non la capisco proprio...

e' come se i problemi attuali dipendessero dai pensionati o
da chi ha un lavoro dipendente.

Ma come... una persona va in pensione dopo 40 anni di lavoro
e deve sentirsi pure in colpa? e per cosa?
far passare l'idea che i pensionati presenti a Brescia rappresentino
in qualche modo tutti i pensionati d'Italia non sta ne in cielo ne in
terra... MILIONI DI PENSIONATI hanno manifestato AL FIANCO DEI GIOVANI
per contestare questo sistema di potere. Se poi si pensa che la stragrande
maggioranza dei pensionati vive vicino o sotto la SOGLIA DI POVERTA'
...non capisco proprio di che si parla...
Cosi' come non sta ne in cielo ne in terra l'idea che si possano
risolvere i problemi del paese riducendo i diritti a quei pochi che
ancora ne hanno.

L'unica soluzione per risolvere la situazione attuale e' istituire
un REDDITO DI CITTADINANZA. Ripartirebbero immediatamente i consumi
e l'economia si rimetterebbe in moto... le banche tornerebbero a fare
credito e i giovani potrebbero creare delle imprese con piu' facilita'
e avrebbero la certezza che se le cose non dovessero funzionare non si
ritroverebbero a dormire sotto i ponti...

Una volta introdotto il REDDITO DI CITTADINANZA si potrebbero rivedere
anche i contratti di lavoro, si potrebbe usare un CONTRATTO UNICO:
assunto o non assunto! basta con queste centomila forme di contratto,
e l'azienda che ti assume deve garantirti uno stipendio MINIMO pari al
REDDITO GARANTITO.

Se proprio vogliamo parlare di PATTI... e allora si dovrebbe fare
un patto tra RICCHI E POVERI, tra ONESTI LAVORATORI e DISONESTI EVASORI.

Ma uno STATO CHE SI RISPETTI non dovrebbe neanche pensare a patti di
questo tipo... dovrebbe semplicemente far RISPETTARE LA LEGGE in
un paese che e' MARCIO.

Mago Merlino 13.05.13 12:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Grillo io ho qualche bel anno più di te sono pensionato ed ancora lavoro, posso pagare l'imu dare una mano ai miei figli ma ero con quelli con la felpa e le bandiere a contestare, e non ero il solo in età fra questa gente, e non è che fra i sostenitori del farabutto ci fossero solo vecchi pensionati, dai un occhio ai video e guarda quanti giovani c'erano pure fra quelli. Forse così ti rendi conto che a separare i due gruppi non è un fatto generazionale ma di persone che hanno etica ed onestà intellettuale e quelle che apprezzano la furbizia ed il malaffare perché secondo loro il fine (comandare) giustifica qualsiasi mezzo, ciao buona giornata.

arturo Terragni 13.05.13 11:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

" LA GUERRA DEI VENT'ANNI !, prima serata di canale 5, 5,88% di share : GRAZIE ITALIA !
C'è ancora un barlume di speranza in questo triste paese.

mirco s., Fusignano Commentatore certificato 13.05.13 10:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

FACCIAMO QUESTA RIVOLUZIONE ANNUNCIATA
O CONNTINUIAMO CON LE CHIACCHERE DA BLOG

ORA SIAMO DENTRO IL PALAZZO
NON POSSIAMO DIRE CHE NON C'ERAVAMO

E SE L'ITALIA DIVENTERA' UNA DITTATURA
DEI BERLUSCONES+PD SARA' ANCHE COLPA
DELL'IMMOBILISMO DI M5S

LA CASTA CONTINUA A FARE "I FATTI"
CONTRO LA LEGGE
CONTRO I CITTADINI ONESTI
CONTRO I CITTADINI DEBOLI
CONTRO I MAGISTRATI
CONTRO LA LIBERTA'

E VOI ELETTI M5S CONTINUATE A CHIACCHERARE
O FARE DICHIARAZIONI DI ANDREOTTIANA MEMORIA
TUTTO FUMO E NIENTE ARROSTO

GLI OTTO MILIONI DI ELETTORI
SI SONO ROTTI LE PALLE DELLE CHIACCHERE
GLI OTTO MILIONI DI ELETTORI
VI HANNO VOTATO PER I "FATTI RIVOLUZIONARI"

raff c., pavia Commentatore certificato 13.05.13 09:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Son più vicino ai 60 che ai 50 anni ed ho votato M5S straconvinto.
Faccio fatica a leggere il post nel senso che i più hanno indicato: se però veramente Beppe intendeva sottolineare la spaccatura ideologica tra le due età, in quel caso non sono completamente concorde.
Conosco tanti "meno giovani" (oppure "diversamente giovani") che sono del Movimento e tanti giovani che non lo sono.
L'effetto "dooping" della mala informazione ha strani effetti collaterali ...
Su una cosa però concordo e sono arciconvinto:
noi quando eravamo ventenni avevamo realmente davanti un futuro possibile, una speranza. I ventenni di oggi NON ce l'hanno !
Ma nessun conflitto tra le due generazioni in quanto la nostra si sta comunque sforzando nel sostenere la successiva: Stipendi e pensioni stanno mantenendo noi ma anche i nostri filgli "cresciutelli" (mi riferisco solo all'età ...) che non possono emanciparsi. E qualche IDIOTA parla di BAMBOCCIONI oppure di CHOOSY.
E questo mi porta alla mente una altra considerazione: Ogni generazione di Uomini dovrebbe adoperarsi per fare stare meglio quella successiva ma purtroppo da un bel po' di tempo accade esattamente il contrario.
Ogni generazione dovrebbe chiedere PERDONO a quella successiva per il male fatto:
com le scelte politiche e relativo "magna magna"
con le azioni
con le omissioni
con le decisioni sbagliate !!!

Il discorso sarebbe da ampliare ma per fare solo un esempio pensate al nostro pianeta ed al futuro che ha ... e ricordate che è solo questione di tempo ... ma l'Uomo lo sta uccidendo e se MUORE IL PIANETA MUORE L'UOMO !!!
Quando succederà la generazione di quel momento chi dovrà ringraziare ???

Riuniamo ed intensifichiamo i nostri sforzi affinchè questa tendenza venga ribaltata !!!
Dobbiamo lottare per ridare un FUTURO alle prossime generazioni !!!

W M5S

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato 12.05.13 23:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

e pensare che se il pd non lo continuasse a salvare adesso sarebbe in galera in mafionano..

Alessandro Crapanzano Belfast Commentatore certificato 12.05.13 23:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In definitiva e' l'eterno scontro tra egoismo e quello che tende oltre l'egoismo. Tra il pensare unicamente ai propri privilegi, al proprio esclusivo benessere e il senso di appartenenza ad un mondo, ad una realta' che e' di tutti. Non e' sempre l'essere vecchi o giovani che fa la differenza, ma l'avere o non avere consapevolezza dell'etica comune, di quei valori che fanno di una comunita', di una nazione, del mondo, un luogo dove vivere INSIEME e non separati, aperti all-altro e non chiusi in se' stessi. Ieri in piazza a Brescia vi erano, una di fronte all'altra, queste due rappresentazioni dell'umanita'. E non vi e' alcun dubbio che l'una, sotto il palco dell'uomo, che piu' di ogni altro rappresenta la chiusura e la divisione, e' inesorabilmente destinata a dissolversi. L'altra piazza avra'il difficilissimo compito di andare oltre, di non ripercorrere i medesimi errori, di trovare il coraggio e la VOLONTA' di seguire le istanze piu' profonde e autentiche che animano i nostri cuori.

Bruno L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.05.13 16:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Bravissimo Crimi!
Ho 52 anni non sono mai stato iscritto a un partito anche se ho sempre votato nell'area del centro sinistra, tranne l'ultima volta che ho votato M5S. Penso che comunque sia stata persa una grande occasione dal centro sinistra a dal M5S per far fuori politacamente Berlusconi. Visto però i 101 del PD....che non hanno neppure il coraggio di dire chi sono, mi viene da pensare che aveva ragione chi non si fidava dei dirigenti del PD stesso. Non è un partito affidabile. Mi spiace solo per la base del PD costituita da brave persone. Io provo vergogna di essere italiano. La classe politica tutta, ma in particolare Berlusconi e quegli otto/nove milioni di italiani che, nonostante tutto, hanno votato ancora PDL, mi fanno vergognare di essere italiano. Un presidente della repubblica che non ha ancora detto nulla detto nulla sul vergognoso ed insultante attacco di ieri di Berlusconi e dei suoi adepti ad un potere dello stato e che ha firmato tutte le leggi ad personam, mi fa vergognare di essere italiano. Fatemi il nome di un solo paese civile che consente una cosa del genere. Fatemi il nome di un solo paese civile che consentirebbe a un Berlusconi di fare politica e di essere stato un capo di governo. In Germania c'è chi si è dimesso perchè aveva copiato all'esame di maturità! E poi ci chiedamo perchè i tedeschi non si fidano di noi... Oggi mi sono detto: getto la spugna e vado ad ingrossare il partito di maggioranza in Italia, cioe' quello del non voto, oppure provo ad interessarmi di politica in un movimento che mi sembra comunque ONESTO E TRASPARENTE, portatore di tante idee che condivido. Bene, termino il mio scritto e mi iscrivo immediatamente al M5S

giuseppe giovannetti 12.05.13 15:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutta la mia ammirazione alle figlie di Enzo Tortora. Delle vere Signore. Senza alzare la voce ne offendere sono riuscite a svergognare il vigliacco che voleva paragonarsi al padre. Brave!

claudio f., venezia Commentatore certificato 13.05.13 14:02| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

AVVISO IMPORTANTE!
occhio che i trolls piddini si stanno riaffacciando nel Blog (basta vedere i primi 3 commenti piú votati). Chissá perché, ogni volta che il PD-L rischia l'estinzione (vedi i silenzi sulla manifestazione di Brescia) riappaiono i vermi sul Blog.
VE NE DOVETE ANDARE A FARE IN CULO INSIEME A BERLUSCONI!

Federico M., Essen (Germania) Commentatore certificato 12.05.13 17:51| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 43)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bersani al M5S: se ci date i vostri voti in cambio vi diamo nulla.

Letta al PDL e Scelta Civica: se ci date i vostri voti in cambio vi diamo;

1) Vice presidenza del Consiglio
2) Ministero dell'Interno
3) Ministero della Difesa
4) Ministero dell'Economia e delle Finanze
5) Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
6) Ministero dell'Agricoltura
7) Ministero della Salute
8) Ministero riforme Costituzionali

E poi ancora qualcuno grida che è colpa di Grillo.

I veri comunisti proprio non lo vogliono capire, il PD non è più il PCI.

Il Pd si è rivelata un'eredità DC, con da sempre l'obiettivo ideologico e morale di distruggere il comunismo.

Ce l'hanno fatta, ma i compagni ancora non riescono a vedere e continuano a votarli.

Oltretutto, voi che avete votato Bersani alle primarie, pagando pure 2 euro, avete visto che al posto di Bersani c’è qualcun’altro (Letta)?

Infine, la famosissima frase detta da quasi tutti gli esponenti pd in campagna elettorale“mai un governo con il berluschetto”, non dovrebbe chiarire che sono solo dei bugiardi?

vero Vero 12.05.13 14:48| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 29)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La "PARTITOCRAZIA" è asserragliata i tre "torri" :
1) la presidenza della Repubblica
2) il Centro-sinistra
3) il Centro-destra

Tutti e tre sono "alleati" contro Beppe Grillo ed il M5S che portano avanti GIUSTAMENTE l'obiettivo di
"Mandarli tutti a casa" !!!

Le "tre torri", difese a spada tratta dalle televisioni e dai giornali di "regime" che hanno il finanziamento pubblico, "sentono" il fiato sul collo dei
CITTADINI "non rincoglioniti" !!!

Dobbiamo solamente TENERE DURO :
le mura che collegano le "tre torri" si stanno sgretolando !

FORZA, FORZA, FORZA, FORZA, FORZA, FORZA,
Beppe Grillo e MoVimento 5 Stelle !!!!!


VITO CRIMI si è comportato molto bene dall'ANNUNZIATA.
tanto da SPIAZZARLA.
ebbè certo, lei non è abituata a sentire un politico che manda affanculo BERLUSCONI senza se e senza ma.
quelli del suo, di partito, invece ci governano insieme!!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 12.05.13 15:10| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA E' UN PAESE PER IGNORANTI!!!!!
DOPO QUELLO CHE HO VISTO E SENTITO IERI LA MIA SENTENZA E' LA SEGUENTE TUTTO CIO' CHE NON E' M5S E' UNO SCHIFO!!!!
GLI ELETTORI DEL PD E DEL PDL INSIEME CON TUTTI I COMPONENTI DEI RISPETTIVI PARTITI SECONDO ME NON SONO DEGNI DI ESSERE CHIAMATI ITALIANI.
N.B. Personalmente come italiano mi vergogno di dover subire un presidente della repubblica che non ha proferito parola su quello che un delinquente pluriindagato,condannato a 4 anni di carcere per frode fiscale e conseguentemente per evasione fiscale e a 5 anni all'interdizione dai pubblici uffici ha detto e fatto ieri a brescia.
Complimenti vivissimi eminentissimo reverendissimo presidente Giorgio Napolitano ottimo esempio di custode e difensore delle istituzioni

Pino M., milano Commentatore certificato 12.05.13 20:19| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

certo che mandare crimi dall'annunziata è stata una grande scelta: uno che non è capace di mettere insieme due parole in croce di fronte a una vecchia volpe... (come mandare la lombardi al gioco di "la sicurezza delle proprie opinioni) ;-) è triste nè pensare di avere le carte in mano e scoprire di contare quanto il due di coppe quando la briscola è a danari... meditate cittadini, meditate...

cavaliere ninja 12.05.13 15:32| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aspetta un pò, manca la generazione di mezzo costituita dai padri (di questi figli) e dai figli (di questi nonni).
E' la generazione che sta pagando il più alto prezzo, non avendo molto tempo ancora per rimediare, ma avendone ancora troppo per soffrire.
E' la generazione realmente combattuta e straziata dallo status quo. E' quella ingannata ed è quella che ha fretta perchè la sera s'apprresta.
Ciao
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 12.05.13 19:34| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chissà cosa avrebbe detto e fatto Sandro Pertini nel vedere le immagini di migliaia di italiani, e di un politico condannato, che si scagliavano contro la magistratura!!! Noi abbiamo il silenzioso Napolitano!!!

massimo sorry, napoli Commentatore certificato 12.05.13 17:24| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' difficile, molto difficile fare una rivoluzione senza le armi; quasi impossibile in Italia, dove è evidente, mostruosamente evidente che esistono media completamente asserviti ai loro padroni.
Sapevo dei media di Berlusconi e non mi capacitavo come la gente potesse non discernere tra quella informazione e quella che credevo più libera, tipo Corriere della Sera, Repubblica, Rai 3, Rainews24.
Poi scoprii che anche il Corriere seguiva determinate linee prefissate, passai a Repubblica ma non tardai molto a capire. Mi rimase Rai 3 ma ben presto, soprattutto con il disfacimento dei DS epoca Prodi, poi PD, mi accorsi che pure lì qualcosa non andava. Il nano era sempre lì e le battaglie dei media di sinistra finivano sempre a cozzare contro i loro padroni.
In uno scenario come questo è dura stare contro tutti e non mollare mai ma il MoVimento lo sta facendo benissimo e dobbiamo dire grazie a Beppe che non molla. Questo movimento deve essere diretto con il pugno di ferro perchè non dobbiamo sgarrare, la più piccola cazzata sovrasta eventi vomitevoli come quello del post.
Uno vale uno è uno slogan bellissimo, ma non possiamo permettercelo totalmente finchè non avremo vinto la guerra, finchè non spariranno i padroni del vapore, finchè tanti giornalisti dal poco coraggio si sentiranno finalmente liberi di dire le cose come stanno senza paura di perdere il posto, finchè, soprattutto, sparirà dalla scena uno dei personaggi più negativi dello scorso e del presente secolo. Un personaggio che ha saputo deviare la mente degli italiani senza bisogno di sparare un colpo,almeno non direttamente.
Stiamo assistendo alla putrefazione della politica e dei media, si sente un tanfo terribile ma bisogna resistere anche se diventiamo di meno.
Beppe non mollare, abbiamo bisogno ancora di te.

fabio felice ferrari (fabiologico3), Sant'agostino Commentatore certificato 12.05.13 19:31| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

E no caro Beppe, non sono più giovane, ho commesso tanti errori nella vita ma mi vanto di non aver mai sostenuto quel pericoloso pagliaccio. Per me NON E' ASSOLUTAMENTE NORMALE che un condannato a quattro anni per frode fiscale attacchi la magistratura in piazza e continui a farlo sulle sue televisioni abusive. Non ci sto. Invece tutta la mia approvazione al movimento se andasse giù duro per togliercelo dagli zibedei per sempre, facendogli però prima pagare tutto il danno che ha fatto a questa povera nazione.

gabriele lasca, fabriano Commentatore certificato 12.05.13 17:48| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Il sondaggio shock che in Italia viene occultato: il Movimento 5 Stelle vola al 31%

Se si tornasse alle urne adesso - secondo l’Rkw, un istituto di rilevazioni scientifiche tedesco - i pentastellati otterrebbero il 31,3% delle preferenze, superandosi di sei punti rispetto a febbraio. Ascoltando invece i sondaggisti italiani, che sembrano lavorare ai fianchi il M5S, il Movimento perderebbe consensi. Ma la realtà è molto diversa da quello che il sistema mediatico nostrano vuole farci credere…

http://www.infiltrato.it/notizie/italia/il-sondaggio-shock-che-in-italia-viene-occultato-il-movimento-5-stelle-vola-al-31

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.05.13 13:54| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto adesso, il video quì sopra di
Crimi con l'Annunziata, è stato abbastanza
chiaro.
Ma tutto questo lo dovevate dire prima,invece di scatenare una marea di illazioni, dai soliti
denigratori.
HUSTON, AVETE UN PROBLEMA DI COMUNICAZIONE.
SVEGLIATEVI, cosa ci sta a fare Messora e
Martinelli?

arturo 85 Commentatore certificato 12.05.13 17:00| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

I grillini dissidenti per il rimborso diaria dicono che non c'è democrazia all'interno del M5S, allora significa che vogliono impossessarsi di denaro pubblico democraticamente senza dare alcuna giustificazione? Anche in questo movimento è cominciata la scissione in nome dell'Euro. Allora è proprio vero che l'italiano pensa solo a se stesso e non gliene frega niente del prossimo. Quando l'italia vince una partita di calcio importante bandiera esposte in ogni luogo mentre nelle ricorrenze storiche che ci hanno portato la democrazia pagata con la vita di milioni di giovani italiani nessuno se ne ricorda. Quale tristezza e miseria di sentimenti. Beppe, sii inflessibile, fuori chi non rispetta gli accordi. Prima di pretendere il rigore dai cittadini bisogna imporlo a se stessi e dare l'esempio.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 12.05.13 18:34| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Afferma Beppe: La società è ormai "divisiva" per usare un temine di moda. Da una parte coloro che hanno una pensione, che pagano l'IMU perché hanno una casa o due, che hanno potuto mantenere una famiglia, che hanno avuto un lavoro dipendente per tutta la vita, spesso qualche risparmio da parte. Persone che, quando hanno affrontato la vita, ventenni, sapevano di avere un futuro. Dipendeva solo da loro. Dall'altra chi non ha letteralmente nulla. Spinti all'emigrazione. Senza lavoro, casa, reddito, famiglia, speranze. I sommersi e i salvati.

Ho una grande stima per Beppe ma provo un forte imbarazzo per questa sua mania di tornare ciclicamente a fomentare lo scontro generazionale indiscriminato. Le suscritte parole non ammettono interpretazioni: egli non distingue tra i vecchi che stavano sul palco a Brescia e quelli che applaudivano in basso dalla maggioranza degli altri vecchi che lì non c'erano ma che erano in altre piazze o magari semplicemente in famiglia e che dissentivano. La mia esperienza è che non si possono distinguere i buoni dai cattivi dall'età. Ho incontrato giovani farabutti e vecchi farabutti di ambo i sessi, i peggiori essendo quelli che hanno anche un briciolo di potere. Tutti gli altri sono gente onesta che ha lavorato sodo per avere quel poco che ha e che, per fortuna, può ora aiutare i figli e i nipoti sprofondati in questa situazione disastrata prodotta da coloro che sono al potere, giovani o vecchi, uomini o donne, che siano.

Angelo Ricotta Commentatore certificato 12.05.13 20:01| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Da una parte coloro che hanno una pensione.... che hanno avuto un lavoro dipendente per tutta la vita...

Sicuro che da questa parte non ci sono anche piccoli commercianti, liberi professionisti.......?

Arturo Foà () Commentatore certificato 12.05.13 15:53| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

no Grillo, stavolta hai toppato.

Non è vero che i giovani sono da una parte e i vecchi dall'altra.

Tu ne sei la dimostrazione e, se permetti, anche io.

HO sessanta anni e problemi molto, molto grossi.

Ma mi sono battutto e continuo a farlo con tutte le mie forze perché vinca il nuovo che rappresentiamo: giovane è il nuovo che vogliamo non l'età anagrafica!!!

Ero, ade sempio, e resto anche con chi ieri ha manifestato a BS contro B. anche se fisicamente non ero lì!!!

Vogliamo che VINCA la nostra VISIONE DEL MONDO! Questa è la differenza. Sono convinto di questo anche se non condivido tutto acriticamente.

Voglio che vinciamo anche se questo isolamento che porti avanti anche con l'uso continuo di insulti inutili, non è proprio della logica DEMOCRATICA, ma sterile contrapposizione fine a se stessa, che condanna sempre più il nostro fantastico programma a non vedersi realizzato in alcun modo.

BASTA DIVISIONI INUTILI!!
Avanti assieme con quello che CREDIAMO E VOGLIAMO PER IL BENE COMUNE!!!

Maurizio Castellini, SOMMACAMPAGNA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.05.13 20:15| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La crisi non esiste, i ristoranti(quelli ancora aperti) sono pieni (di politici).

Giuseppe, Rimini 12.05.13 21:16| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ULTIMA ORA:

IL LETTAMAIO SI CHIUDE IN CONCLAVE NEL MONASTERCO....

......(DEVONO FORSE ELEGGERE IL NUOVO PAPI ? )...................................

.....SPERIAMO CHE I MONACI O LE MONACHE VENGANO ILLUMINATI/E DALLA DIVINA PROVVIDENZA E BUTTINO VIA LA CHIAVE!

Aldo B., Trento Commentatore certificato 12.05.13 20:01| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

siamo qui a parlare di IMU e CGI, misure per la PMI, Equitalia, disoccupazione al 12%, pensioni di fame, precariato etc. ma se non capiamo, COME MOVIMENTO, che BISOGNA DIRE AL POPOLO ITALIANO che da QUESTA EUROPA vogliamo USCIRE, rimarremo al palo!

non esiste alcuna misura economica che ci possa salvare dal peso del patto di stabilità, il MES, dai trettati strandolapopoli di questa EUROPA BANCARIA E FINANZIARIA GERMANOCENTRICA.

l'EUROPA fatta così come la vediamo serve UNICAMENTE a pagare alla GERMANIA il costo della riunificazione, e lo stanno facendo proprio quei popoli che maggiormente hanno sofferto dell'arroganza tedesca durante la guerra.

SE NON USCIAMO DALL'EUROPA (e NON SOLO dall'EURO, che non servirebbe a niente) il nostro destino e quello dei nostri figli e nipoti è uno solo:

DE-BI-TO!

e il MOVIMENTO deve dirlo a gran voce agli ITALIANI che vuole RIDISCUTERE tutti i patti e i trattati SCELLERATI che questa CASTA DI INETTI ha sottoscritto senza chiedere una sola volta la parola al POPOLO SOVRANO.

FUORI DALL'EUROPA!

per SOPRAVVIVERE!


Ciao a tutti,
premetto che non sono un elettore del movimento, ho perso da anni fiducia nella politica perché priva di idee e sopratutto corrotta.
Ho voluto scrivere questo mio commento perché sono veramente stufo di essere continuamente insultato e vedere tutte le persone ingannate, dai milioni di segreti, sotterfugi, millanterie; di vedere le persone pendere dalle labbra di chi non onora e rispetta la giustizia, che manipola tutto e tutti. Sono stufo di vedere che non esistano riferimenti, persone con una preparazione e rigore morale forte che pensano prima ai cittadini e poi al loro potere.
Un compito che abbiamo noi tutti è di avere riferimenti forti e muoverci in quella direzione, chiedo ai parlamentari cinque stelle e degli altri schieramenti che abbiano coraggio, forza, determinazione che non cadano nel ricatto, nello sgambetto, che siano preparati per governare e dare a questo paese un governo solido ed indipendente.
Almeno voi che vi presentate come una nuova forza ragionate con la vostra testa, pensate al bene della popolazione, impegnatevi a far sentire forte la vostra voce.

Mattia Petterlini 12.05.13 18:40| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io le reti MERDASET non le ho mai guardate sin dai tempi di "DALLAS": avevo capito che i telefilm erano un éscamotage per attirare i semplici e drogarli con storie falese e bugiarde come il LADRONE che le aveva comprate per EVADERE.

La condanna a 4 anni in 1° e 2° grado riguarda proprio la serie di DALLAS.

Il Caimano: se lo conosci lo eviti con tutte le sue squame e ne stai lontana.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.05.13 20:18| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' giusto esprimere con forza il proprio dissenso ogni qual volta qualcuno tenta di mettere in discussione i principi fondamentali della costituzione. Brescia è uno di questi casi.
Purtroppo però manifestare in piazza non basta.
D'altra parte la violenza non può essere lo strumento giusto; nessuno vuole la guerra civile né teste tagliate. Dopo Robespierre arrivò Napoleone, ricordate?
Lo strumento che dobbiamo usare è il voto elettorale. Dobbiamo prepararci per le prossime elezioni scandendo il tempo. Potranno rimandarle di giorno in giorno ma prima o poi torneremo a votare e per allora dovremo essere pronti.
Il PD è allo sfascio. Tanti elettori stanno dicendo che non lo rivoteranno. Vendola sta cercando di non fare passi falsi ma vedrete che prima o poi li farà anche lui.
Noi dobbiamo crescere. Tutti i movimenti nella storia hanno avuto degli ideologi. Dobbiamo cominciare a pensare a quali persone valide e pulite possiamo ispirarci.
Dario Fo e Stefano Rodotà hanno fatto bene al movimento. Continuiamo a sostenerli a affianchiamone altri come ad esempio Salvatore Settis. Diamo voce alle persone competenti che già sono attive nel movimento. Sono convinto che in questo modo il movimento acquisterà spessore e molte altre persone si accoderanno.
Dobbiamo crederci e lottare tutti i giorni per cambiare questo bellissimo paese.

Enrico Gugliotti, Sesto Fiorentino Commentatore certificato 12.05.13 18:17| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Mia figlia è già partita da tempo. Non trovava lavoro e io non trovo nessuna ragione per non disperarmi. Mi dicono che è normale che un giovane vada a cercarsi il futuro. Io dico che è mostruoso far andare via ragazzi preparati e formati (con fior di tasse universitarie) per far progredire stati esteri. Ora io sono stanco di fare riferimenti politici, oggi non ne ho più voglia, sono disgustato, però non mi resta che sperare che a questa gente gli possa accadere di provare almeno un centesimo del dolore che io, da padre, sto provando in questi momenti-

marcello maggiore 12.05.13 17:53| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

A giudicare da alcuni commenti, pare che anche stavolta si stia ricreando lo stesso malinteso che si verificò in seguito al famoso post di Grillo sugli "schizzi di m...". Un sacco di gente se ne ebbe a male, senza capire che quel post era riferito a una precisa categoria di persone, cioè ai commentatori di partito che su commissione vengono qui a denigraee il M5S, e non certo a tutti i commentatori che esprimono critiche. Allo stesso modo qui ci sono molti "over" che stanno reagendo male sentendosi chiamati in causa senza motivo.
Non è a voi del MoVimento che si rivolge questo post: a me sembra chiarissimo. Perché, dunque, prendersela tanto?

Cecilia C., Bologna Commentatore certificato 12.05.13 19:11| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe ti stimo, e per quante ne dicano : " SONO CON TE, SIAMO IN TANTI :) NON SEI SOLO IN QUESTA NUOVA RIVOLUZIONE" :) TI ABBRACCIAMO TUTTI DA TUTTE LE PARTI DEL MONDO!! IN GRECIA è NATO DRAKMA 5 STELLE ..........................

Francesco Mastronardi

francesco mastronardi, bologna Commentatore certificato 13.05.13 08:29| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

GHEDINI E LONGO, RECORDMAN IN ASSENTEISMO
Oltre a scaldare i rispettivi banchi e a percepire da oltre un decennio lauti stipendi graziosamente offerti loro dal cliente-padrone Berlusconi (stipendi ovviamente pagati dagli italiani) e oltre a portarsi il lavoro in aula (che stakanovisti, sic!) per cercare di soddisfare le esigenze del padrone pregiudicato, cosa ci fanno in Parlamento gli avvocati Ghedini e Longo? Qualcuno, per favore, può rendicontare sulle rispettive assenze e sulla rispettiva produttività parlamentare? Qualcuno può rendicontare su quanto incassato dai due grazie al ruolo di parlamentari? Grillo tira fuori il politometro, per favore.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 13.05.13 06:50| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Uno tra i più bei cartelli esposti a Brescia in omaggio al Cavaliere è stato:

.....HAI LE ORGE CONTATE!....

Speriamo che sia vero!...

beluscazz 12.05.13 20:19| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Quanta frustrazione da parte dei DEMOCRATICI di sinistra. Avete votato sempre per contrastare Berlusconi e adesso i vostri Guru hanno deciso di andarci a braccetto, Felice di non aver concesso il mio voto ad un partito che si è dimostrato radicato nei poteri forti che da più di vent'anni logorano il popolo italiano. Concordo con quanti criticano il Movimento 5 stelle per inesperienza, per i toni che a volte usano, ma la morale da chi ha votato Pd no, quella fatico ad accettarla. Quello che ho sempre pensato in questi ultimi dieci anni si è materializzato in pochi mesi, nessuna conferma poteva essere più chiara. Sarò felice di dare ancora il mio voto agli incapaci e soggiogati 5 stelle per tutta la vita, pur di non essere mai minimamente accostato al Pdl di Silvio Berlusconi. Ah, scusate, naturalmente i 5 stelle sono dalla parte di Berlusconi perchè non hanno votato la fiducia ad un governo Bersani, da Voi stessi successivamente sfiduciato.... Eppure, fra semplici cittadini, siamo qui a farci la guerra, come se il bene comune dovesse stare a destra o a sinistra, o sotto qualche stemma e vecchio slogan.... Stiamo solo legittimando lo squallore che stiamo vivendo... i 5 stelle la soluzione a questo schifo? certamente no e lo sanno anche loro, ma sono l'unica alternativa attuale ad una politica che ,sinceramente, da Italiano, non riesco più a sopportare.

Umberto C. Commentatore certificato 13.05.13 09:44| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A TUTTI I 5* CHE CRITICANO QUESTO POST:
- la frustrazione che avete dimostrato è solo in parte giustificabile. Credo abbiate "letto" il post di Beppe come lo leggerebbe un ragazzino arrabbiato. Eppure dovreste conoscere bene la linea del M5S. Voi, io, milioni di altri abbiamo votato il M5S per aprire una breccia nelle istituzioni. Ci siamo riusciti. Beppe sta facendo in pieno la sua parte, i nostri portavoce cercano di fare il possibile per far contare i nostri voti nelle istituzioni ed a noi tocca di continuare a far "pesare" la nostra presenza nella società, contro coloro che hanno creato e mantenuto questa situazione, il nostro compito non e' finito con il voto.

@ A TUTTI I TROLLINI CHE HANNO VOTATO IL COMMENTO DI ANTONIO
- giusto dietro l'anonimato potete fare il vostro lavoro infame. E sempre più dovrete restare nascosti anche nella vostra vita di tutti i giorni.

W IL M5S
CORAGGIO RAGAZZI
GRAZIE BEPPE

giovanni d., avellino Commentatore certificato 12.05.13 23:09| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Negli Usa non vi è un limite massimo di età per il candidato alla presidenza. Nonostante cio' il presidente piu' anziano fu Reagan che alla sua seconda elezione contava 73 primavere.
Sempre negli Usa, l'età minima per il candidato alla presidenza è di 35 anni.
Se nonno Napolitano si dovesse candidare negli Usa non avrebbe nessuna chance di vincere, perchè gli americani penserebbero "questo ci muore domani".


In Italia l'età minima per i candidati alla Presidenza della Repubblica è di 50 anni, ma finisce sempre che i partiti eleggono ultraottantenni. In Italia anche Tutankamon verrebbe eletto se tornasse utile ai partiti politici.

La politica deve guardare al futuro con competenza, con persone che abbiano un'idea delle nuove tecnologie, percio' non puoi metterci cariatidi nate nelle sedi di partito o di Bankitalia che al posto di Google dicono Gogol.

Gli Usa sono un paese giovane, l'Italia è in mano a cariatidi, alcuni giovani ma già impregnati di vecchia politica.

Beppe Grillo ha ragione. Ha STRAragione.

Danilo R. Commentatore certificato 12.05.13 19:57| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

chi aderisce alle regole e allo statuto di un movimento o di un partito ha il dovere di rispettare tali regole passivamente! sempre per dovere e serietà c'è un solo modo serio di contestale: DIMETTERSI!

franco a., roma Commentatore certificato 12.05.13 19:12| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Caro Vito Crimi... dall'Annunziata ... bene, ma hai paura a dire che SENZA GRILLO IL M5S non esestirebbe? Perché non hai posto a Lucia la domanda : ma Lei legge/ascolta , quotidianamente, ciò che GRILLO scrive e dice sul BLOG e non solo ? Se legge e acolta NON FARA' FATICA a comprendere qual'è il ruolo di GRILLO !Non solo il Papà che guida, che ispira le linee politiche, ma il vero UOMO che sta costruendo le basi IDEALI per una SOCIETA' ITALIANA davvero nuova, ma ISPIRATA sui VALORI ANTICHI dell'ONESTA', della GIUSTIZIA, del RISPETTO verso le PERSONE che vogliono appartenere ad una SOCIETA' equa, solidale, migliore di questa in cui la partitocrazia malata ci ha portato e ci sta portando.
Forza M5S, siate costantemente COERENTI con i principi di base assunti ! Mantenete gli IDEALI originali. Quando eravate nelle Commissioni e nei C.D.A. dei Comuni di Vostra appartenenza vivavate gli ideali CIVICI, agivate per il bene dei Vostri Cittadini. Ora deve essere lo stesso. La Vostra non è una Professione per lucrare, è una Grande Professionalità Ideale per il BENE DELL'INTERA NOSTRA COMUNITA'. Dovete guadagnare il giusto, questo sarà il Vostro ULTERIORE grande merito !

carlo stassano (), casalmaggiore Commentatore certificato 12.05.13 17:56| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

ogni vllaggio ha il suo scemo uindi,ce n'è toccato uno anche a noi.serenità.

vito asaro 12.05.13 22:22| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho un paio di osservazioni o, meglio, di questioni da porre.
Ci si avvelena e ci si scandalizza perché qualcuno degli eletti del MoV non sta ai patti circa gli emolumenti da percepire. Quale meraviglia può destare ciò? Sarebbe stato più giusto preventivare simile eventualità: conosciamo benissimo i rapporti di forza spirito-corpo. Quanti altri, se gli venisse messo in mano qualche milione, rimarrebbero fedeli allo spirito 5Stelle?
Vogliono i soldi? Se li tengano e vadano a pascere altrove. E sia proclamato a chiare lettere e che lo sappiano coloro che li hanno votati.
Molti sono indignati per le sceneggiatesche piazzate del PDL e del suo MAMMASANTISSIMA . Hanno pienamente ragione, ma a me, personalmente, viene solo da vomitare, pensando al silenzio del più inutile dei bipedi ancora, purtroppo per noi, in vita, ovvero del (per niente) onorevole Presidente (dei Partiti) Napolitano, che se non fosse quello che è a quest’ora avrebbe dovuto chiamare tutte le televisioni nazionali e bastonare quel delinquente nato ed i suoi accoliti che guaivano sul palco di Brescia. Ma questo non potrà mai essere. Del resto che ci si può aspettare da uno che ha avuto il coraggio di firmare tutte le porcate di governo, tutte le leggi ad personam, senza mai ribellarsi, senza mai chiamare a raccolta il popolo e gridargli: “Vi stanno massacrando: reagite!”
Un Don Abbondio redivivo? Non credo: quello era complice di don Rodrigo per debolezza e vigliaccheria, questo, invece, per scelta oculata e voluta.
Ahinoi, presidente Pertini dove sei?
Tiriamo dritti e facciamo valere i nostri argomenti e le nostre ragioni senza rabbia e senza grida inutili: la verità sta nella semplicità della pacatezza e deve penetrare nella mente un po’ alla volta, come fa la goccia che scava la pretra. A me ci sono voluti più di dieci anni per capire che votando PD mandavo al governo il PDL. Però alla fine l’ho capito. Mi scuso solo per il ritardo.

giuseppe i., Sessa Aurunca Commentatore certificato 13.05.13 06:23| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

viviaMo in una NAZIONE dove cittadini soffocati da usurai chiudono piccole e medie aziende e si suicidano per non sporcare la loro dignita'...altri cittadini in preda ad una crisi di lavoro si suicidano per non riuscire a sfamare le proprie famiglie...siamo la NAZIONE con il maggior numero di morti sul lavoro per la scarsa sicurezza...e sti bastardi ignobili servi di giornalisti e presentatori di TALK SHOW perdono il loro tempo per difendere con il loro feroce servilismo prostitutivo comprato a suon di mazzette...un corruttore di minorenni mafioso evasore fiscale ecc. ecc.

mariluuu barbera, Dar es Salaam Commentatore certificato 13.05.13 08:25| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riflettevo sulla recente scomparsa di Andreotti.

Quanti anni aveva? 94?

Per quanti anni ci ha afflitto? 50, 60?

Un vecchio di quasi 80 anni che sbraitava a Brescia farneticazioni contro la magistratura perche' ne ha il terrore. Perche' sa di essere sporco, dentro e fuori.

Ma Berlusconi ha quasi 80 anni. Da buon mestierante della politica politicante gli spetteranno ancora almeno una decina di altri anni di vita. Poi il Padreterno si prendera' anche lui.

Ma possibile che certa gente possiamo togliercela dai coglioni solo alla loro morte che nel loro caso arriva sempre troppo tardi????

Ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 13.05.13 09:42| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

State vedendo gazebo? Han fatto vedere l'ingresso di Grillo a montecitorio. E' entrato dritto nel garage con il suo macchinone come se fosse stato il garage di casa sua. Al chè Zoro e Marco Damilano han detto "come faceva la canzone? 'siamo la gente non siamo la casta..' Un tipico comportamento da cittadino entrare nel garage di montecitorio come fosse il proprio".

augusto t., assago Commentatore certificato 13.05.13 09:06| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori