Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il crollo dei partiti

  • 598


partiti_morti.jpg
I dati che non vi mostrano:

2008 Roma: PD voti 521.880
2013 Roma: PD voti 267.605 (-254.275 voti) = - 48%
2008 Roma: PDL voti 559.559
2013 Roma: PDL voti 195.749 (-363.810 voti) = - 65%
2008 Roma: M5S voti 40.473
2013 Roma: M5S voti 130.635 (+90.162 voti) = + 222%

2011 Siena: PD voti 11.723
2013 Siena: PD voti 6.483 (-5.240 voti) = - 44%
2011 Siena: M5S voti 833
2013 Siena: M5S voti 2.194 (+ 1.361 voti) = +163%

2009 Ancona PD: voti 15.885
2013 Ancona PD: voti 10.652 (-5.233 voti) = -33%
2009 Ancona PDL: voti 17.432
2013 Ancona PDL: voti 4.266 (-13.166 voti) = -75%
2009 Ancona M5S: voti 2.625
2013 Ancona M5S: voti 5.711 (+ 3.086 voti)= +117%

2009 Avellino PD: voti 10.324
2013 Avellino PD: voti 6.845 (- 3.479 voti) = -33%
2009 Avellino PDL: voti 5.043
2013 Avellino PDL: 2.513 (- 2.530 voti ) = -50%
2009 Avellino M5S: voti 0
2013 Avellino M5S: 1.054 (+ 1.054) = + ∞%

29 Mag 2013, 00:00 | Scrivi | Commenti (598) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 598


Tags: comunali 2013, M5S, partiti, pdl, pdmenoelle

Commenti

 

Vabene le cifre ma adesso basta. Insistete in parlamento ed ogni proposta che viene bloccata fate l'elenco e mettetelo nel BLOG come forma di protesta e informazione. ALtrimenti come facciamo propaganda ??? GRAZIE!!!

Roberto Benelli, Milano Commentatore certificato 30.05.13 22:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIEPILOGO ELEZIONI AMMINISTRATIVE
Lasciamo stare i piu' infinito, vediamo concretamente i risultati del M5S regione per regione (sono conteggiati solo i comuni dove M5S era presente): voti totali, voti del movimento, e percentuale del movimento

Abruzzi 8 comuni -- 52.222 -- 3.300 -- 6,3 %
Basilicata 2 comuni -- 11.939 -- 1.095 -- 9,2 %
Calabria 1 comune -- 21.487 -- 1.276 -- 5,9 %
Campania 19 comuni -- 339.813 -- 9.611 -- 2,8 %
Emilia R. 8 comuni -- 53.305 -- 8.542 -- 16,0 %
Lazio 15 comuni -- 1.258.770 -- 148.101 -- 11,8 %
Liguria 4 comuni -- 44.324 -- 4.741 -- 10,7 %
Lombardia 16 comuni -- 221.494 -- 17.976 -- 8,1 %
Marche 5 comuni -- 75.386 -- 8.439 -- 11,2 %
Piemonte 4 comuni -- 23.631 -- 3.121 -- 13,2 %
Puglia 12 comuni -- 252.825 -- 10.389 -- 4,1 %
Sardegna 3 comuni -- 23.471 -- 2.815 -- 12,0 %
Toscana 9 comuni -- 156.774 -- 15.007 -- 9,6 %
Trentino 1 comune -- 9.392 -- 430 -- 4,6 %
umbria 4 comuni -- 16.931 -- 1.906 -- 11,3 %
Veneto 22 comuni -- 212.299 -- 19.201 -- 9,0 %
ITALIA 104 comuni -- 2.774.063 -- 255.950 -- 9,2 %


Il totale nazionale di 9,2% non e' un cattivo risultato. Da segnalare il tracollo in Campania, dove il movimento e' quasi scomparso, e questo la dice lunga sull'importanza del voto clientelare nelle amministrative.

Piero Kabobo, Istanbul Commentatore certificato 30.05.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento

PIU’ INFINITO (+ ∞)

Sempre caro mi fu quest'ermo blog,
e questo Grillo, che da tanta parte
dell'ultimo tracollo il guardo esclude.
Ma l’apriscatole svelando, interminati
inciuci di là da quella, e quirinali
silenzi, e profondissimo deficit
alla fiducia mi spingo, ove per poco
il senato non si piglia. E tal dissenso
odo stormir tra questi trolls, io quello
infinito inciucio a questa voce
vo comparando: e mi sovvien il Bossi,
e le berlusche stagioni, e la presente
crisi, lo spread di lei. Così tra queste
avversità s'annega il Letta mio:
il ribaltone m'è dolce in questa melma.

Piero Kabobo, Istanbul Commentatore certificato 30.05.13 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Sembrate Silvio Berlusconi quando snocciola i suoi dati.....il + ∞% è la cosa più ridicola che potevate pubblicare!!!!

The Avenger Commentatore certificato 30.05.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento

sono d'accordo con Milco bisogna apparire anche in TV propongo che per le pari condizioni potremmo chiedere alla RAI di concederci uno spazio di un'ora, mezza ora anche di meno al dì o alla settimana autogestito cosi da poter far conoscere a chi ci ascolta quello che il movimento sta facendo in parlamento per i cittadini onesti. Questa proposta potrebbe anche essere un momento di dibattito per creare più notizia visiva ecc.
w m5s.
Giuseppe

ghiuseppe a., cosenza Commentatore certificato 30.05.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Il malgoverno è sotto gli occhi di tutti ormai e sempre più cittadini sono stanchi dei soliti giochi dei soliti noti. Bene.

Ma se non si riesce a parlare a queste persone e non si riesce ad incanalare questi voti traducendoli in una politica seria che affronti le sfide del Paese, i soliti noti continuano a governare e a fare danni.

Esattamente quanto accaduto alle amministrative.
Posso allora sentire da chi ho votato che abbiamo vinto? Nessuna autocritica sul perchè quei voti non sono andati a chi sta combattendo quel tipo di politica da cui rifuggono nuoce al movimento.

Alessandro Spinozzi 30.05.13 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, devi ritornare indietro sulla tua scelta e andare in TV. Metà degli Italiani non usa internet, è “vecchia dentro” e soprattutto è poco intelligente. Non capisce nemmeno quello che “vede”, figurati se poi legge. Magari a furia di sentirsele spiegare e rispiegare certe “cose” le capiscono.(???). Mamma mia......
PS: Cambia i modi di dire le cose, agli italiani puoi dirlo che sono dei mentecatti, ma non devi dirglielo urlando, diglielo sorridendo e diglielo così:

Milco Fadda 30.05.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima di scrivere dati a caso consiglio la lettura dei comunicati stampa dell'Istituto Cattaneo circa l'analisi del voto amministrativo.
In questo modo si evita di fare figuracce e, soprattutto, di comportarsi come la vecchia politica sempre a cerca di scuse dopo ogni voto.

Roberto Ortolani, Firenze Commentatore certificato 30.05.13 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Il solito meccanismo PARTITICO di dire che non si perde mai, e sono gli altri che hanno perso.
Il confronto con le elezioni ante-precedenti alle ultime (anche se dello stesso tipo - amministrative -, è giusto ammettere) è un altro classico del trionfalismo del politico anch'egli perdente (di cui abbiamo esempi in ogni 'sacrosanta' elezione).
Poi c'è la variabile che il cinque stelle nel 2008 come realtà politica era 'del tutto neonato', e fare un confronto con quelle elezioni è del tutto strumentale.

Alberto Quagliaroli 30.05.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe volevo commentare ancora questo articolo ma tenendo conto dei dati da te forniti per es. guardiamo i dati da te pubblicati per Roma:
2008 Roma: PD voti 521.880
2013 Roma: PD voti 267.605 (-254.275 voti) = - 48%
2008 Roma: PDL voti 559.559
2013 Roma: PDL voti 195.749 (-363.810 voti) = - 65%
2008 Roma: M5S voti 40.473
2013 Roma: M5S voti 130.635 (+90.162 voti) = + 222%
io sono un ignorante in materia, ma la matematica non è un'opinione, come fa il M5S a prendere il +222% dei voti se il PD+PDL hanno perso -113%, le percentuali si basano sulle persone votanti, devi fare le proporzioni, devi ripartire i voti presi con il totale dei votanti, cosi' si hanno dati certi, non pui dire che hanno perso il 48%+65% se c'è stato un crollo dell'affluenza, allora voglio dire anche tu divulghi dei dati non reali e di parte, ogni schieramento politico guarda i dati secondo la propia convenienza, nessuno legge i dati secondo obbiettività.

Vincenzo.A 30.05.13 08:10| 
 |
Rispondi al commento

confrontando i dati di Roma con le politiche di Febbraio, i dati sono i seguenti:
2013 politiche Roma PD 539.021
2013 Roma: PD voti 267.605 -50.35%
2013 politiche Roma: PDL 374.949
2013 Roma: PDL voti 195.749 -47.79%
2013 politiche Roma: M5S 436.340
2013 Roma: M5S voti 130.635 -70.06%

Quindi palesemente il M5S ha perso più degli altri partiti
(affluenza 77,34 % alle politiche, 52,81 % alle comunali), se si normalizzano i dati e si togli ai voti delle politiche il 24.53% in ugual modo, i numeri risultano essere:

2013 politiche Roma PD 406.799
2013 Roma: PD voti 267.605 -34.22%
2013 politiche Roma: PDL 282.974
2013 Roma: PDL voti 195.749 -30.82%
2013 politiche Roma: M5S 329.306
2013 Roma: M5S voti 130.635 -60.33%

quindi tenendo anche conto del fenomeno dell'astensione, il M5S ha perso più degli altri.

Gerolamo Pittaluga 30.05.13 03:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggetto: Elettori volubili e reazionari. Dal CAPITOLO VI de IL PRINCIPE di Machiavelli (da me riscritto fedelmente)

….. gli uomini, percorrono quasi sempre le vie battute da altri (PDL e PD-L), procedendo nelle proprie azioni con le imitazioni, mentre non ci si può limitare alle vie d'altri, né alla virtù di quelli che tu tenti d’imitare. Ci si deve pertanto sempre inoltrare con prudenza sulle vie battute da uomini grandi e di quelli che hanno dimostrato di essere eccellenti nell’imitare, al punto che se la sola virtù non vi arriva, almeno ne renda qualche odore.
................
E debbasi considerare come non vi sia cosa più difficile da trattare, né più dubbia a riuscire, né più pericolosa a maneggiare, che farsi promotore ad introdurre nuovi ordini. Perché l’innovatore ha per nemici tutti quelli che dagli ordini vecchi traggono vantaggi, mentre tra coloro che degli ordini nuovi farebbero bene ha solo tiepidi sostenitori. La quale tiepidezza nasce, parte per paura degli avversari che hanno le leggi dal canto loro, parte dall’incredulità degli uomini; i quali non credono in verità alle cose nuove, se non sono precedute da una ferma esperienza. Donde nasce che quelli che sono nemici, qualunque volta hanno l’occasione di attaccare, lo fanno con accanimento fazioso; lo fanno con accanimento fazioso; mentre si viene difesi tiepidamente da quegli altri, al punto che con essi si finisce per soccombere.
IN PRECEDENZA QUALCUNO lo/mi HA LETTO?

Michele Bettini 30.05.13 00:37| 
 |
Rispondi al commento

Ci siamo andiamo avanti, non ci hanno spezzato,ne piegato adesso è il momento di farci sentire,di lottare per il nostro programma,Beppe ci sta rincuorare,spronare ,sarà il 2014 il BOOM del M5S.

Renato Favali, Legnago Commentatore certificato 30.05.13 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei spostarmi un'attimo dal conteggio puramente matematico a quello squisitamente politico, considerato che ci sono una montagna di variabili e che non sempre si riescono a conteggiare (la qualità delle candidature a sindaco, coalizioni variabili, partiti presenti, assenza del M5S in quanto tale, ecc.)
In questo momento credo che il movimento stia facendo la stessa figuraccia di tutti gli altri partiti quando si aggrappano a qualsiasi cosa per poter dire "noi non abbiamo perso".

In realtà l'obiettivo di Grillo era quello di eleggere sindaci del movimento in più città possibili: FALLIMENTO COMPLETO.
O per lo meno arrivare al ballottaggio per mostrare, in un confronto a 2, il valore del proprio candidato: FALLIMENTO COMPLETO.
Riuscire a trasferire l'entusiasmo per il movimento di appena tre mesi fa alle contese amministrative: FALLIMENTO COMPLETO.
Radicare il voto nelle comunità di base delle città al movimento e dimostrare che non si è grillodipendenti: FALLIMENTO COMPLETO.

Possiamo goderci realmente questo risultato come una vittoria?

Paolo Rossignoli 29.05.13 23:07| 
 |
Rispondi al commento

DATI INTERESSANTI. e MOLTO ISTRUTTIVI! per chi sa leggere, ovviamente.

Michele Marin 29.05.13 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Grillo ha ragione quando dice:a molti italiani la situazione attuale gli sta bene e io condivido,una frazione del mio paese circa 400 abbitanti 300 persone lavorano per lo stato,carabinieri,agenti di custodia,guardia di finanza,polizia di stato esrcito,professori in scuole,inps,impiegati alla provincia,in regione,anas,comunità montana ente parco ferrovie dello stato,poi pensioni di stato pensioni di guerra e altro ancora,ora in queste case tra stipendi pensioni entrano due tre stipendi e anche quattro. in questa frazione votan sempre pdl e poi pd.perchè cambiare lo stato di cose la crisi a loro non li tocca,per ora,si dce la persona sazia non crede a chi sta a digiuno,invece noi piccoli artigiani ci mettiamo in gioco investendo del nostro lavorando tantissimo senza guardare alle ore per fare del reddito pagare un sacco di tasse per pagare gli impiegati statali.Ora se tutto questo lo riportiamo a livello nazionale si capisce che una fetta degli italiani sono conservatori e voteranno sempre pd o pdl non per convinzione politica ma solo per lo stipendio sicuro.

giancarlo di bacco, pratola peligna (aq) Commentatore certificato 29.05.13 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Mi domando,perche' non si va' in televisione con questi dati alla mano e si dicono come stanno veramente le cose!!!!!!! non ci si puo' affidare solo alla rete,c'e' mezza Italia che in rete non ci va',quindi finiamola una buona volta e andiamo in tv ....

alfredo g., giugliano in campania Commentatore certificato 29.05.13 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti!
E' possibile citare la fonte cui fanno riferimento i dati in questo articolo?
Grazie per la trasparenza ragazzi!

Mirko 29.05.13 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me usare i canali informativi ufficiali (televisioni, radio e giornali) sarebbe un suicidio, se non un atto di masochismo. L'informazione divulgata dal M5S è sempre puntuale ed esaustiva nonché concreta. Le televisioni e i giornali invece tendono ad inoculare stati d'animo, creati ad arte, in una popolazione che non sa più pensare. un saluto a tutti.

Alberto L., Roma Commentatore certificato 29.05.13 21:43| 
 |
Rispondi al commento

non lasciatevi demolire ,,andate avanti siate sempre più compatti ,,che tutti assieme ce la faremo ,,,

MARIA C., COLOGNO MONZESE Commentatore certificato 29.05.13 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Ma è chiaro che cerchino in tutti i modi di evidenziare la mancata elezione o partecipazione al ballottaggio, di un nostro rappresentante soprattutto in una città come Roma che vive da sempre di clientele politiche. Forse ci siamo dimenticati "parentopoli" all' ATAC, AMA, ecc. Noi dobbiamo andare per la nostra strada sapendo che i punti qualificanti del programma sono alternativi ai loro e proprio per questo capaci di dare prospettive diverse e più eque. Probabilmente una riflessione sul mezzo di comunicazione che continuiamo ad usare (web), eliminando completamente la televisione, che purtroppo in un paese "invecchiato", com'è il nostro, rappresenta per moltissime persone ancora l'unico mezzo d'informazione, la dovremmo fare. Per il resto non credo che dobbiamo rimproverarci nulla. Intanto stiamo dimostrando che si può fare attività politica a costi più contenuti di quanto non sia mai accaduto. Poi ci sono tutte le nostre proposte con cui prima o poi dovranno confrontarsi anche gli altri. Coraggio, i numeri ci danno ancora ragione: siamo in crescita e dobbiamo rimanerci.

Franco Barigelli 29.05.13 21:14| 
 |
Rispondi al commento

insomma proprio non ci state eh? volete diventare il partito del 100% no?

Daniele Spagli 29.05.13 21:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che Beppe non dice o non ricorda. Il M5S nel 2008 non esisteva, è stato costituito nell'ottobre del 2009, esistevano i meetup che presentavano delle liste civiche associate agli "amici di Beppe Grillo". Lo stesso Beppe, nel luglio 2009 (quindi ben un anno dopo), si presentò alle primarie del PD e sappiamo come finì. Se fosse esistito il movimento ne avrebbe tranquillamente potuto fare a meno.Quindi M5S 2008 voti 130.635 dato fuorviante. Ancora fuorviante non volere accettare di confrontare il voto di adesso con quello di circa 2 mesi fa. Per quanto si possa definire diverso il tipo di voto tra le comunali e le nazionali e quindi non paragonabile, resta il fatto che, per es., a Roma città, per la sola camera dei deputati, ha ottenuto 400.000 e rotti voti. La differenza è di circa 300.000 voti. Ora, se questa differenza di voti fosse andata divisa tra le altre liste si potrebbe accettare il discorso del voto differente in quanto personalizzato dalla preferenza e drogato dallo scambio. Ma la maggiorparte di questi voti mancanti sono stati assorbiti dall'astensionismo, e quindi sono voti totalmente persi, non dirottati verso altri. Persi e basta. Dobbiamo credere che 300.000 cittadini romani, in presenza di votazione comunale, non abbiano sentito la voglia di votare il movimento o cos'altro dobbiamo dedurre?

vincenzo a., trapani Commentatore certificato 29.05.13 20:59| 
 |
Rispondi al commento

ho già visto e condiviso su fb. E' difficile superare il "muro" dei media e delle tv. Questi politici, vecchi corruttori, avidi di potere e denaro, hanno comprato tutto e di più, coprono le vere notizie con le false, hanno il potere su tutto. Bildenberg non è una novità, il caro Monti vi ha già partecipato, è una vergogna. Ora anche il gruppo Rizzoli sarà comprato dalla nobildonna, e che fare? sperare che l'opposizione del Vs. gruppo vada avanti e che anni migliori si presentino a noi poveri italiani tartassati da questi ladroni! è il momento di dire basta, pregare ed aspettare. Grazie Beppe sei una forza della natura.

luca di pirro, cagliari Commentatore certificato 29.05.13 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Vai Beppe, grande! Ti voteremo ancora!

Y. Rusev 29.05.13 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti sono di Ancona, per il mio punto di vista sbagliando si impara, è un movimento che assomiglia ad come un bambino in fasce (cioè giovane), hanno distrutto l'Italia in 60 anni e il popolo Italiano (giornali & Co) vuole che noi rimettiamo a posto le cose in tre mesi e all'opposizione? Cari Amici quello che ha fatto la Sinistra in Ancona per vincere le elezioni ha dell'incredibile, volantinaggio in piazza il Sabato mattina in "Piazza Roma", picchettaggio passivo vicino ai seggi, gli scrutatori che davano i nomi di chi non aveva votato e davano i dati agli amici (Sinistrossi) i quali li sollecitavano a votare, ed altro che non sto qui ad elencarvi. Hanno vinto (per adesso).Ora mi chiedo "Chi semina vento raccoglie tempesta" giusto? Io aspetto, certo avremmo sbagliato i talune cose ma non mi metto la croce addosso, farò di più vedrete.... Per i tagli e posti di lavoro appena avrò finito il mio studio sarò lieto di pubblicarlo.... ciao a tutti

Piero Colazzo 29.05.13 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma a nessuno frega di questi dati sinceramente... Aggiornate al massimo la tabella delle varie elezioni nel sito del M5S scrivendo quanto si è preso in ogni comune. C'è stato un enorme calo. Ci sono stati errori di gran lunga più perdonabili degli altri partiti perciò continuiamo a proporre il programma del M5S e se davvero vogliamo darci alle statistiche dei voti in questo modo pensiamo a portare almeno 15 post costruttivi prima. Finché rimane pulito e onesto il M5S è superiore agli altri.. Valorizziamo i voti presi fin'ora forza!

Andrea Seda 29.05.13 19:13| 
 |
Rispondi al commento

C'è tanta gente disinformata e molto spesso ignorante e paurosa dei cabiamenti, che preferisce stare con chi li bastona.

Matteo Freddo 29.05.13 16:16| 
 |
Rispondi al commento

SEGUENDO QUESTO ASSURDO RAGIONAMENTO IL VERO VINCITORE A ROMA ALFIO MARCHINI. IL MOVIMENTO CINQUE STELLE HA PRESO 90.000 VOTI IN PIÙ DELLE SCORSE POLITICHE, MARCHINI CHE NON SI ERA PRESENTATO ALLE SCORSE POLITICHE HA PRESO 114.000 VOTI.
Grave l'astensionismo, che significa sfiducia verso la politica, ma non si possono confrontare in assoluto il numero dei voitanti x partito se hanno partecipato alle votazioni il 20% di votanti in meno
UNA SANA AUTOCRITICA AIUTEREBBE, MA QUESTO SEMBRA UNA RELIGIONE DEL DIO GRILLO CHE UN MOVIMENTO.
NON TUTTI QUELLI CHE CRITICANO IL MOVIMENTO SONO DEi TROll, SONO SEMPLICEMENTE DEI VOTANTI DELUSI

Giancarlo 29.05.13 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

d'accordo i numeri ci danno ragione, ma i fatti parlano: neanche un sindaco eletto.
Neanche uno.
Chiediamoci perchè di questo fuggi fuggi, di questa disaffezione anche dal movimento 5 stelle.
Se domani si andasse a votare per le politiche, riusciremo di nuovo ad entrare in parlamento in modo così importante?
Io ho dei dubbi.
Autocritica, individuiamo gli errori e rimediamo, bisogna riconquistare chi si è allontanato.
Forza M5S!

paolina bazzani, genova Commentatore certificato 29.05.13 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Cari signori l'articolo è dal punto di vista Matematico completamente sbagliato e non ci vuole una laurea in scienze statitiche come la mia per capire che ci sono degli ORRORI MATEMATICI:
Cercherò di essere chiaro l’articolo inizia cosi:
2008 Roma: PD voti 521.880 e 2013 Roma: PD voti 267.605 (-254.275 voti) = - 48% (!!!!!!!!)
Per mettere a confronto i dati del 2008 con quelli del 2013 bisognava prima dividere 521880 con il numero di votanti totali nel 2008 e cioè 1728409!!! quindi abbiamo : 30,19% poi si passa al 2013 e cioè 267605 diviso 1245651 (votanti totali 2013) e cioè il 21%
Ora che i due numeri sono puri si mettono a confronto e come vedete c’è una bella differenza - 9.9% e non - 48%.
PDL: -16.29% e non -65%
5stelle il 2.3% nel 2008 e il 10% nel 2013 e cioè + 7.7% e non +222%
Mi fermo qui però santa miseria cerchiamo di stare attenti questi sono errori MOSTRUOSI e nessuno se ne è accorto !!

Danilo 29.05.13 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se non é una vittoria per il movimento, che cosa é?

giuseppe basile 29.05.13 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Questi dati non hanno il minimo senso.

Nel 2008 il M5S non esisteva, ci stava "Amici di Beppe Grillo" ma che non si può definire in alcun modo M5S, sia come organizzazione (una era una lista civica, l'altro un movimento organizzato a livello nazionale), sia come presenza sul territorio, sia come conoscibilità.

L'unico confronto possibile è con l'elezioni di febbraio, ma non le Politiche (non ha alcun senso, sono elezioni diverse) ma con le Regionali (ovvero le ultime amministrative)

Prendiamo le Regionali 2013 del Lazio, prendendo i dati esclusivamente di Roma:

L'affluenza passa da 69,38% al 52,81%

Il PD alle Comunali (sia come partito, che come coalizione, che come candidato) perde un 200.000 voti rispetto a quelli presi nelle Regionali sul territorio di Roma, il PDL ne perde un 30.000 (sia come lista, coalizione e candidato), De Vito ha preso un 167.000 voti in meno rispetto a Barillari e il M5S cala di 91.000 voti.

Questi sono i dati rispetto a 3 mesi fa. L'astensione colpisce principalmente il PD e in misura minore il M5S (colpisce molto di più però il suo candidato), stabile (ma ai minimi storici) il PDL.

Questo è l'unico confronto possibile, tutti gli altri sono tutta fuffa.

Jay 29.05.13 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedere il Movimento 5 Stelle esporre questi dati con le più consumate "tecniche" dei partiti politici mi fa un'infinita tristezza.
Stiamo buttando via una vera opportunità per il nostro paese: che peccato!

Giacomo Piromalli, Roma Commentatore certificato 29.05.13 15:13| 
 |
Rispondi al commento

cerchiamo di essere giusti nel commentare i dati (almeno con noi stessi)! Molta parte del calo dei voti è dovuta all' astensione che da sempre riguarda meno i partiti di (pseudo)sinistra che hanno storicamente un elettorato più costante: magari si scannano fra loro, però al momento di votare, generalmente, votano uno del loro (apparente) schieramento. Personalmente, io non ho votato. Il perchè è subito detto:Roma è una città quasi impossibile da governare e non hanno fatto praticamente nulla tutti i trascorsi sindaci, di qualunque colore fossero. Questo perché a Roma ci sono troppi interessi consolidati fra le solite lobby. basti pensare alla discarica di malagrotta, ai campi nomadi... Quindi non ho votato un candidato del M5S perchè lo sputtanamento a Roma è quasi garantito e dobbiamo salvaguardare i ns. candidati da situazioni di questo genere che avrebbero una risonanza enorme ed effetti disadstrosi per il futuro del movimento.

GIORDANO CALDERONI 29.05.13 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MANCA VICENZA!!!! PERCHE' NON LO AVETE SCRITTO????
PD 9851 12629 +28%
PDL 15112 5178 -65%

Mauro 29.05.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo pagando molto caro il nostro rifiuto al PD (BLEAAAA!!!) di far parte del Governo.
Avremo dovuto, tappandoci il naso, entrare anche noi con legittima prepotenza quale primo partito d'Italia, nella stanza dei bottoni!!! E poi da lì avremo potuto scardinare tutti gli apparati con l'apriscatole, avremo potuto fare tante proposte e innovazioni.
Ci siamo messi nell'angolo da soli con il nostro rifiuto di lottare, scegliendo l'opposizione ci siamo incaprettati da soli.
A quest'ora, all'angolo ci sarebbe stato Berlu, tremante di paura per le sue sorti, settantenne senza più poteri e solo con le sue infinite parole e promesse, mentre il PD sarebbe rimasto sotto la nostra lente di ingrandimento.
Ora è il MOMENTO DI LOTTARE, non arretrando in un angolo, ma bisogna che i nostri delfini riescano a respingere gli squali, le nostre tigri vincano sui leoni, sulle volpi e sui lupi dal lungo pelo.
E' così che la gente che ha votato le 5 stelle vuole che reagiamo. Rappresentiamo come movimento l'ultimo baluardo di speranza per un CAMBIAMENTO VERO E POSITIVO!!!
Al contrario del PD, noi non possiamo, non dobbiamo porgere l'altra guancia nè chiedere il permesso!!!!
Noi ora rappresentiamo un terzo del paese, un paese che si sta liquefando sotto l'immondizia che in questi anni ci hanno buttato addosso!!!!
Ed è per questo che vi chiedo caro Beppe e Onorevoli, di REAGIRE E LOTTARE in ogni modo.
SONO STUFA che del Movimento parlino gli altri dando la loro interpretazione personale e del tutto di parte.
Anche se un pò inesperti, bisogna andare in TV, (selezionando le trasmissioni) per arrivare alla gente, che aspetta dei risultati. Non dobbiamo più storcere il naso perchè è la gente che ce lo chiede, è il paese che ne ha bisogno. I nostri punti di programma sono la cosa più importante.
HO VISTO IN TV BRAVISSIMI ONOREVOLI A 5 STELLE ESPORRE CON BUONA DIALETTICA LE NOSTRE INIZIATIVE E IL NOSTRO PENSIERO SUI TEMI POLITICI CON OTTIMI RISULTATI.
SPERO CHE SI CONTINUI COSi'

Angela L., Torino Commentatore certificato 29.05.13 14:44| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per favore citatre anche il caso Vicenza!!!!
PD 9851 12629 +28%
PDL 15112 5178 -65%

Mauro 29.05.13 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Se questo è perdere figurati cosa sarà vincere!
W M5S

Daniele V., Torino Commentatore certificato 29.05.13 14:40| 
 |
Rispondi al commento

non si può chiedere chiarezza alle TV perché di parte! OK ! Allora come possiamo ribattere quello che dicono in TV? Ci sono dei delegati che sono stati designati per la stampa? Abbiamo dato le nostre notizie ? Bene... ci basta sapere che non ci ama nessuno e pertanto nella nostra assenza si possono sbizzarrire in ridicoli ragionamenti! Basterebbe pubblicare i dati effettivi. Forza M5S.

Francesco Zacà 29.05.13 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Queste sono le classiche scuse di chi ha perso le elezioni, l'analisi delle percentuali prima e dopo, che tristezza, mink4ia che tristezza.

Giacinto Raffaele Merlini Colucci, milano Commentatore certificato 29.05.13 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Diciamo che, se consideriamo la merda spalata addosso al moV in nemmeno 3 mesi dai "soliti noti", poteva andare anche peggio!
Io la vedo piuttosto come una liberazione da infiltrati, tiepidi, transfughi e curiosi.

Biagio C. Commentatore certificato 29.05.13 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo quà e là pare che abbiano detto già tutto su questo modo furbesco, da I repubblica, da vecchie volpi della politica (con la p minuscola), nell'analizzare ciò che è successo in casa M5S tra domenica e lunedi da parte di Grillo. L'incapacità di capire che si è iniziato a ritenere ininfluente l'apporto dei grillini alla gestione della cosa pubblica, è evidente. Per il momento sanno dire solo dei sonori no. Fosse un no appoggiato su un consenso altissimo, che li rendesse autosufficienti, poco male. Dici no agli altri, tanto poi governi e fai ciò che pensi sia giusto fare. Gli altri sbraitano e tu governi. Lo fai bene e alle prossime raccogli ciò che hai saputo seminare, continui a crescere e governi sempre meglio.
Questo è l'obiettivo del m5s. Ma ora? Domenica e lunedi qualcuno è andato al letto dove stavano sognando governi illuminati e amati e li ha risvegliati con un urlo che si è sentito per lo stivale intero. Qualcuno ha avuto l’ardire di dire che il suo voto è stato sprecato, inutilizzato. “Non voglio votare gli altri ma a voi non rinnovo la fiducia” sembra si sia udito.
segue

Salvatore Cuoco 29.05.13 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Interessate i dati di voto è giusto informare i cittadini sui meccanismi di garanzia, ma che senso ha tutto questo sarcasmo di cattivo gusto su morti cadaveri e fiori. Trovo tutto ció molto sterile e inutile le vostre idee perdono forza con questi cappelli stuffano abbuono bisogno di garanzie concrete dalle vostre idee e dei programmi

Luigi di Carlo 29.05.13 14:32| 
 |
Rispondi al commento

uffa

gaino 29.05.13 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Alla luce di questi risultati sarebbe il caso, secondo me, che il M5S organizzasse una festa.

Luigi Gioacchini, Sezze Commentatore certificato 29.05.13 14:28| 
 |
Rispondi al commento

I dati che non vi mostrano ....
infatti su RAI NEWS 24 ne hanno parlato di questo post , ma i dati non li hanno mostrati affatto

lauro fiesti 29.05.13 14:23| 
 |
Rispondi al commento

E' vero! Sono le aspettative esagerate che creano la delusione.

Bruno L., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.13 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è cieco maggiore di chi non vuol vedere!!!!
Abbiamo inserito nei consigli comunali di nuove città altri rappresentanti grillini che prima non c'erano, gente comune, giovane, con nel cuore tanta sana voglia di cambiare le cose!!! Gente onesta, NUOVA, non contagiata dalla vecchia politica e dai giochi di palazzo!!!
Le amministrative di pochi Comuni d'Italia non possono paragonarsi alle elezioni politiche di un'intera nazione. Siamo tanti e reclamiamo il CAMBIAMENTO.....LO CAPITE O NOOO ????
Non conviene sottovalutare il Movimento perchè la rabbia, la delusione e la voglia di mandarli tutti a casa non possono essere assopiti da poche fiebili speranze riposte in questo ultimo governo. Già questo governo: un vero grande minestrone di idee di sinistra che si scontrano con le posizioni di destra.
In questo governo la gente ripone le proprie ultime speranze non capendo che loro non molleranno MAI!!!!! Di Pietro vuole risorgere dalle ceneri, la Lega non si arrende, il partito di Monti vuole ancora essere al centro della scena politica, Se non ora, quando li manderemo tutti a casa?????
FORZA STELLINE!!!

Angela L., Torino Commentatore certificato 29.05.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento

“Il MoVimento 5 Stelle, a Siracusa come nella Regione Siciliana e nel resto d’Italia, si pone come baluardo duro e puro di difesa e di resistenza dei cittadini nei confronti di una partitocrazia degenerata che ha fatto molto spesso gli interessi di varie mafie, lobby, clientele, amici degli amici ed ha danneggiato i cittadini e le loro tasche.”

https://www.youtube.com/watch?v=ZZwHSD5V-mU&feature=youtube_gdata_player

Danilo C. Commentatore certificato 29.05.13 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Beppe (m5s)ti ho votato e continuerò a votarti perché dall altra parte trovo ladri e mafiosi....ma devi darti una mossa...è soprattutto devi rispondere andando in tv...difendiamoci....BERLUSCONI DA XDENTE È ANDATO DA SANTORO Uscendone VINCITORE...non far diventare il m5s una sorta di lega Nord!!! PS NON SOLO IL VOTO ai 16 Enni ma anche inibire il voto a chi ha 60 anni(la generazione che ci ha portato alla rovina)

Giovanni Carnovale 29.05.13 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma suvvia il M5S è sempre stato un partito
partito , in italiano è o il participio passato di partire e mi pare che sia effettivamente un po 'partito' o prende il significato 'di parte' da parteggiare , allora possiamo in tema di matematica che ora è un partito al quadrato ....
Mi associo alle condoglianze a Dario per la perdita di Franca una persona senza se e senza ma .

tino p. Commentatore certificato 29.05.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Grillo... stai imparando anche tu a usare le statistiche e i dati come il caimano. Come fai a confrontare i dati delle amministrative del 2008 (in concomitanza con le politiche) con quelli del 2013??? E' ovvio che se ci sono le politiche nazionali l'affluenza è molto maggiore! Queste elezioni dimostrano che gran parte dei vostri elettori di febbraio è gente disinteressata alla politica e probabilmente asfissiata da una campagna elettorale martellante ha deciso di votare voi, come segno di protesta. In realtà a febbraio non ti ha votato "l'italia della gente migliore", ma quella più ignorante, populista e in*****ta.

Ps. Io e la mia famiglia non abbiamo mai preso un euro dalla politica, non abbiamo mai lavorato nel pubblico né mai evaso... Grazie per avermi dato del parassita ignorante. ( ricordiamoci che uno dei tuoi cavalli di battaglia è il reddito di cittadinanza...)

W. Ockham 29.05.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La demagogia di mostrare solo i dati che fanno piacere non dovrebbe appartenere al M5S. Quella appartiene agli altri partiti.
Se lo fa anche il M5S vuole semplicemente dire che E' DIVENTATO UN PARTITO COME TUTTI GLI ALTRI.
E rischia di andare a casa come tutti gli altri.

Lorenzo L. Commentatore certificato 29.05.13 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grandi, solo dal M5S potevo aspettarmi che la divisione per 0 fa' più infinito.

Marco Simeone 29.05.13 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ok i dati riportati ma il dato mancante che non mi pare meno importante e di cui occorrerebbe tener conto è la differenza di voti nelle varie realtà locali con le politiche di febbraio. Sarà pure che si tratta di diverse votazioni ma quei voti mancanti oggi al M5S, da me sinora sempre sostenuto, sono voti di chi voleva un compromesso (che FORSE avrebbe permesso una soluzione di diversa governabilità o FORSE NO, e io credo + no che si) e che è rimasto deluso dall'atteggiamento di chiusura verso accordi con tutti indistintamente. E' pur vero che andar dietro a bersani sarebbe stato un tradire il tanto sbandierato "tutti a casa" e quindi per me c'è stata tutta la presa di posizione di non scendere a patti ma, al di la che il fine giustifica i mezzi(?), occorre credo oggi prendere atto dell'evento dimostrato dal malcontento che chi vuole il "tutti a casa" non è il 25% circa dei sostenitori alle politiche ma una percentuale facilmente rilevabile dal confronto di voti di cui ho detto sopra (tra politiche e locali). Ora la domanda è: Dato che il M5S rappresenta i cittadini, che farne di quella non irrilevante % di cittadini "delusi dal mancato compromesso" col PD-L che han votato alle politiche il 5Stelle? Al di là del fatto che mandarli tutti a casa (parlo dei partiti più che dei votanti scontenti) mi sembra piuttosto utopico (e non so quanto corretto poichè "uno vale 1") visto che, seppure nella crescente astensione, le poltrone ottengono comunque i loro occupanti. Come ha detto oggi Travaglio bastano 3 persone che vanno a votare per governare per cui...siamo sicuri che dell'astensione importi più di tanto a certi personaggi? Poi tutto si può fare, pure tenere "duri e puri e tutti a casa a testa bassa", ma forse il fine andrà a farsi benedire e altro che a casa se ne andranno mai, poi? Fate voi...

papà francesco, Roma Commentatore certificato 29.05.13 13:17| 
 |
Rispondi al commento

una riflessione sul voto? bene cominciamo dal sud,in terra di camorra con il voto comunale non si sfonda è un voto rigorosamente sotto il controllo dei clan e li non si scappa.un altro fattore a discapito è presentare una sola lista x candidato quando di fronte i tuoi avversari ne schierano 5o6 diventa dura.altro fattore noi non promettiamo posti posticini appalti e favori vari (x fortuna).io resto positivo w il movimento a 5 stelle .chi la dura la vince

leonardo z., benevento Commentatore certificato 29.05.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

A Roma, tanto per dire, circa 600.000 persone, piú o meno, non votano piú PD o PDL.
Di queste, 90000 circa hanno virato sul M5S.
Che fine hanno fatto le altre 500.000 (abbondanti)?
Boh. Ma quel che é chiaro é che per loro il M5S non é un'alternativa credibile.

Questo mi sembra un ragionamento significativo che non un paragone fra i dati di oggi e quelli di quando il M5S era un partito in fasce...

Jakov Petrovic Goljadkin, San Pietroburgo Commentatore certificato 29.05.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

le analisi sulle ultime elezioni e in particolare sulla debacle del M5S , non tengono conto che oltre alle famose due Italie (dove ovviamente concordo)esistono anche due ben contraddistinte figure di elettore del Movimento stesso: la prima (circa il 12%)che è convinta,si documenta,va sul blog regolarmente,magari non ha votato per vent'anni e condivide tutto o quasi tutto,la seconda (all'incirca un altro 12%) che ha origine dalla delusione degli elettori dei partiti tradizionali che,nelle ultime politiche,hanno scaricato la loro rabbia con un voto a M5S. Oggi,la gigantesca macchina della partitocrazia e dell'informazione ad essa collegata e alle quali il Movimento ha dichiarato guerrra,non sono state certamente a guardare,si sono difese con tutti i mezzi a loro disposizione.Il risultato finale è quello che tutti abbiamo davanti agli occhi: il PDL ha perso circa il 40% dei voti,il PD più o meno la stessa cosa,la campagna denigratoria messa in atto in questi ultimi due mesi nei confronti del M5S ha prodotto come unico risultato quello di scoraggiarel'elettore tradizionale a rivolgersi altrove (M5S) ma, nello stesso tempo,non è riuscita nell'operazione di ricondurre all'ovile quel 15% che non è tornato ai vecchi amori,non è andato a M5S ma è esattamente la percentuale di incremento di astensionismo riscontrato nell'ultima tornata elettorale.

maurizio contigiani 29.05.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Zitti! Non ditegli niente! Fateli ballare fino alla fine...

Ermanno S. Commentatore certificato 29.05.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma invece le percentuali dei dati rispetto alle politiche di quest'anno!?!?

Yann Rogier 29.05.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, purtroppo la TV ed i giornali sono contro il movimento e mostrano tutto ciò che può dimostrare, a chi ascolta o legge, che hanno buttato un voto nel cesso. L'unico modo per far conoscere a tutti il loro modo di strumentalizzare le notizie è "entrarci dentro", proprio come un "virus". I nemici si sconfiggono dall'interno. Proprio come si sarebbe dovuto fare con il governo: mangiarlo dall'interno per evitare di essere esclusi come "appestati" contrari a tutto e tutti. Tanto, il PD si era "biodegradato" e il PDL sarebbe rimasto escluso dai giochi. Partecipare agli incontri TV, ma solo tu(!!!), permetterebbe di fare il salto di qualità che manca. Pensa, sono stato in Germania a casa di una mia amica italiana che ha votato per B. dicendomi: "ha detto che toglie l'IMU!" Ti rendi conto? La gente deve essere informata sulle verità per concederti la fiducia: banche, lobby, giochi di potere, accordi con mafie, soldi in regalo ai potenti del mondo sotto forma di "debito pubblico" e tutto il resto. Scalda l'animo delle persone con la verità sbattuta sui tavoli di questi "giornalai televisivi". Solo così tutti capiranno che il male esiste, e sono i nostri governanti!!!


Ma dopo aver letto questo post, vi siete solo un attimo soffermati a pensare che non ha alcun senso logico?
ROMA:
Voti DE MASI VALERIO 2008: 0
Voti DE MASI VALERIO 2013: 406 voti, + ∞%

HA STRAVINTO ANCHE LUI!!!!!
P.S.: Il vostro candidato ad avellino avrebbe fatto il +∞% anche se si fosse votato da solo :D

Andrea A., Roma Commentatore certificato 29.05.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SEGUENDO QUESTO ASSURDO RAGIONAMENTO IL VERO VINCITORE A ROMA ALFIO MARCHINI. IL MOVIMENTO CINQUE STELLE HA PRESO 90.000 VOTI IN PIÙ DELLE SCORSE POLITICHE, MARCHINI CHE NON SI ERA PRESENTATO ALLE SCORSE POLITICHE HA PRESO 114.000 VOTI.
Grave l'astensionismo, che significa sfiducia verso la politica, ma non si possono confrontare in assoluto il numero dei voitanti x partito se hanno partecipato alle votazioni il 20% di votanti in meno
UNA SANA AUTOCRITICA AIUTEREBBE, MA QUESTO SEMBRA UNA RELIGIONE DEL DIO GRILLO CHE UN MOVIMENTO.
NON TUTTI QUELLI CHE CRITICANO IL MOVIMENTO SONO DEi TROll, SONO SEMPLICEMENTE DEI VOTANTI DELUSI

Giancarlo 29.05.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Capisco remare contro corrente,buono,ma come potete pensare di andare avanti senza l'utilizzo del primo strumento di comunicazione,la tv? secondo il mio parere è assurdo,dovete migliorare di molto la comunicazione e imparare a parlare al cuore della gente,senza l'Amore non si va da nessuna parte,tutto crolla!

Alessandro Bignotti 29.05.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Io già mi ero informato a riguardo ... Forse abbia dei giornalisti un po' scarsi in Italia.... Oppure come dice Beppe sono tutti pagati dai partiti ??? Credo che anche un bambino se ne accorgerebbe... Poveri italiani che ancora credono alle favole! Il mio voto e della mia famiglia non lo avranno più sono uno del movimento ormai !

Yuri b 29.05.13 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma qualcuno si è reso conto che riportare questi dati non ha alcun senso logico?
Ad esempio:

ROMA
-Voti MEDICI SANDRO 2008: 0
Voti MEDICI SANDRO 2013: 26.825 --> +∞%
Voti MARCHINI ALFIO 2008: 0
Voti MARCHINI ALFIO 2013: 114.169 --> +∞%

Andrea A., Roma Commentatore certificato 29.05.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete imparato presto il vecchio trucchetto della ka$ta di confrontare dati omologhi (stesso tipo di elezione) o i più vicini nel tempo, anche se di elezioni diversa, a seconda della convenienza.

Sarà che non siete un partito, ma siete cittadini punto e basta...

Davide Astolfi - Green, Perugia Commentatore certificato 29.05.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ok, ci hai convinto. Il M5S ha vinto dappertutto con un plebiscito di voti. Puoi anche cortesemente pubblicare in quanti comuni va al ballottaggio e quanti sindaci ha preso direttamente al primo turno il M5S? Ad occhio e croce direi 0, che, se la matematica non mi inganna, corrisponde ad un 0%.

o.e.g. 29.05.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai si è diffusa l'idea che M5S è in declino e questo influenzerebbe negativamente i risultati della prossima tornata elettorale a livello Nazionale.
Considerando però che quelli che arrivano primi non ottengono il successo per i loro meriti quanto per i demeriti degli altri, il M5S resta in ottima posizione.

Licio Meridio (licio meridio), Roma Commentatore certificato 29.05.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Beppe io sono ancora con te ma insomma questi post mi lasciano perplesso..!
A mio avviso trovo ancora giusto non andare ai talk show e moltre altre cose..! Ma io ho internet.!!
L'altra Italia dalle votazioni ha detto che così non gli va bene..! Loro vogliono un movimento che vada al governo anche con i ladri o i meno ladri!!!
Vogliono vedere i cittadini in tv..!!questo vogliono e così potremmo batterli

Eccolomax 29.05.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è che questa situazione legittima i soliti partiti a fare quello che vogliono: tanto qualcuno che li vota c'è sempre, per quale motivo cambiare?

lorenza m., lorenza m. Commentatore certificato 29.05.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Lasciate la tabella in Evidenza per circa un Mese.Grazie
I servi della stampa italiana,non leggono Bene i Risultati Elettorali.

roberto 29.05.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

come nascondersi dietro un dito e suicidarsi....

a Roma nel 2008 si votò insieme alle elezioni politiche che da sempre hanno avuto una sensibile maggiore partecipazione al voto (e.g. elezioni regionali 2010 con affluenza al 58%)questa volta inoltre c'era il M5S e Marchini che hanno preso insieme più del 20%.

Dopo tutto quello che è successo nei partiti tradizionali (PD, UDC-Centro, PDL) vi erano condizioni ideali (praterie verdi) per cambiare attraverso il nuovo.
Quello che non si vuol vedere, ma che i dati indicano inconfutabilmente è che il M5S non è più considerato come una possibile speranza...

Danilo Mollicone 29.05.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

mi sono rotto il c...o di farmi governare da disonesti,rinviati a giudizio,indagati per evasione o collusione con la mafia....bastaaaa!!!!!!!!( porca miseria ma è possibile che gli italiani non se ne accorgano?)Sempre più forte è la speranza e la voglia che alle prossime elezioni il moVimento vinca.
mi sono rotto di sentire in tv cose false sul moVimento,mi sono stancato di sentirmele ripetere da chi ha votato pdl o pdmenoelle,forti del fatto che se lo hanno detto i media sono cose vere.
nel mio piccolo cerco di spiegare cosa il m5s fa e pensa,dovremmo farlo tutti noi elettori del moVimento.

STEFANO P., AGOSTA Commentatore certificato 29.05.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=kLwHZh96vts

Parliamo di Becchi.
Quel cittadino, seppur con le migliori intenzioni, va alle trasmissioni analizzando cosa è successo in queste elezioni e parlando di perdita della battaglia del M5s... Cioè dice quello che dicono i giornalAI mainstream. Rafforzando il concetto. Se è un politologo e professore, con DATI ALLA MANO avrebbe potuto dimostrare facilmente come si vota normalmente DISGIUNTO per le politiche e le regionali/comunali.. Cioè voto 5 stelle al governo e lista civica alle comunali/regionali (PD e PDL no eh?!?! :). E' sempre stato così!!!!!! Accennare all'astensionismo, come ha fatto nell'ultimo minuto, e dimostrare facilmente che han perso tutti i partiti (DATI ALLA MANO!! Vedi articolo Travaglio). Nei pezzi scritti è bravo nei pezzi dove c'è da parlare "a braccio" non tiene la barra a dritta e habisogno di dati!!!!Parlare coi dati (le percentuali %%%%%%). Scegliamo dei comunicatori certificati 5 stelle!!

GPaolo C., Brescia Commentatore certificato 29.05.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Sul secolo |X di genova si dice che il Berlu congela al nomina di copasir e vigilanza rai,
per tenere imbrigliato il governo.
Che ciò è incostituzionale e fuori tempo massimo.
Come al solito il grande capo (B.)elude le leggi,
e tutti tacciono!
Ma i ns eletti vadano in tv. e GRIDINO ALLO SCANDALO. Pretendano le attribuzioni al m5s.

silvana rocca, genova Commentatore certificato 29.05.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Sulla vicenda dei possibili brogli alle elezioni politiche italiane del 2006 sono anche usciti un romanzo e un documentario:

Il broglio di Aliberti editore

E ADESSO CHI MI DICE LA VERITA???

marco figini 29.05.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento

IL M5S E' IN CALO PERCHE' IL LETTAMAIO STA SCATENANDO TUTTO IL SUO ARSENALE TV E CARTA STAMPATA CON L'INGANNO INFORMATIVO, PER SVIARE L'INFORMAZIONE SINCERA E VERITIERA; QUELLA CHE NON CI DANNO MAI PER SVIARCI E INDIRIZZARCI DOVE VOGLIONO LORO.....USANDO ANCHE COMMENTATORI VENDUTI POICHE' PAGATI PER SVIARE IL MOVIMENTO ANCHE IN QUESTO BLOG.

....STA NELLA NOSTRA INTELLIGENZA CAPIRE CHE SONO LORO IN GRANDISSIMA DIFFICOLTA' E NON IL M5S, IL QUALE, SE POTESSERO LO FAREBBERO PURE SPARIRE CON UNA LEGGE PARLAMENTARE DA QUANTO TEMONO QUESTO RIVOLUZIONARIO MOVIMENTO CHE GLI FARA' VEDER LE STELLE:

Aldo B. TN 29.05.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Le verità non sono ,mai, quelle dei media pagati dai potenti. I televisione,sui giornali,troveremo solo quello che loro vogliono che sappiamo. delle "verità di comodo.

enrico larocca 29.05.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

BASTA BASTA BASTA !!!!!
Non ce la faccio più !
Che nervoso ! Come facciamo a spiegare a tutti che siamo nella melma? Grillo perché non accoppi qualcuno? Sicuro dal carcere saresti più credibile, in Italia si usa così.
Che vergogna per quello che fanno e che non fanno. Ci succhieranno l'anima e poi andranno in pensione e non ci rimborseranno di una virgola. Lasciamo perdere tutto e tra un paio di mesi scendiamo in piazza e combattiamo con i fiori per levare questo olezzo che sale sempre più in alto. È Prodi che ha privatizzato l'ILVA? E D'Alema monte dei paschi di siena. Ma dove siamo? Ma non sono comunisti? Chi ci capisce è troppo avanti. Io sono un pirla come circa il 90% degli italiani ma VOGLIO il mio paese libero da ogni perversione politico/economica.
Fateci vivere in pace e levatevi dai torroni.
TI AMO ITALIA, prova ancora un po' a vivere d'amore e vedrai che faremo un lungo viaggio di nozze.

Gustavo Schiffer 29.05.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento

ANCORA I SOLITI NOTI TONI IPERBOLICI, IMPRESSIONISTICI, SU TEMI IRRILEVANTI


Lo dico fuor di polemico, , dopo un po' di tempo trascorso mi viene sempre più in mente..- absit iniuria verbis- GIROLAMO SAVONAROLA frate Domenicano, che profetizzò sciagure varie per Firenze e per l'Italia propugnando un modello TEOCRATICO per la Repubblica fiorentina instauratasi dopo la cacciata dei Medici... (quoto al volo)..non fece una bella fine...

peace&love..

fUOR DI polemica, direi che se VOLETE CONTINUARE AD AVERE IL MIO VOTO - MA ANCHE SOLO LA MIA PAZIENZA- DOVRESTE

1) sbattere i condannati fuori dal Parlamento
2) varare un programma economico serio
3) accordarsi per ISCRITTO con Letta su 4/5 riforme istituz.FONDAMENTALI (legge elettorale, dimezz. parlamento ecc.)

Non serve un Guru, ma neppure riportare gli esiti elettorali.. per capire che PRESTO si tornerà a votare...
LA DOMANDA E': Votare, a che cosa serve?

La mia solidarietà alle persone che soffrono, la mia DURA
DURISSIMA CONDANNA verso i vari "incapaci naturali" e "pastori di anime" CHE ABBONDANO IN ITALIA

sveeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeglia

DRIIIN DRIIIN DRIIIN DRIIIN SDRIIIIN DRIIIIN
DRIIN E CAFFE'

Federico B., Estero Commentatore certificato 29.05.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto l'articolo di Travaglio sul fatto, il cui link è su questa pagina, in cui "sbugiarda" i partiti sul cosiddetto successo.

1) Travaglio ha ragione quando parla di numeri in termine di disaffezione dell'elettorato.

2) Il problema è che questi voti persi, dove sono andati ? Certamente qualcuno al M5S, ma la maggior parte si sono dispersi nell'astensione.
In altre parole chi non ha votato per PD e PDL ha preferito l'astensione ad un alternativa politica.

Come conseguenza di fatto hanno mantenuto lo status quo visto che al ballottaggio sono andati praticamente sempre e solo PD e PDL.

3) Travaglio critica la vittoria sbandierata da PD e PDL, ma da assolutamente per scontata la debacle del M5S. Non scrive una parola a favore del M5S, non è il suo scopo.
Sbandierare questo articolo come conferma delle affermazioni di Beppe che il M5S non ha perso, sarebbe uno stravolgimento dell'articolo che non deve essere fatto.

4) Il principale sconfitto da queste elezioni è il paese nella sua interezza, perché di fronte alle difficoltà sempre più elettori se ne fregano e lasciano demandare agli altri il destino del paese. Semplicemente AGGHIACCIANTE ed inconcepibile, specie per il M5S il cui scopo primario è sempre stato quello di raccogliere tutti coloro che sono stufi di questo modo di far politica.

Quello che è peggio è che temo nella fine di un sogno, sogno che avrebbe potuto continuare se solo non si fosse permesso il governo a larghe intese unito a patetiche scomuniche di massa e defezioni in seno al movimento sempre più contraddittorio nei suoi pensieri.

Pierino_La_Peste 29.05.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Serve a poco che lo vediamo noi del blog.
inutile pensare che i pennivendoli lo facciano.
a loro e ai loro padroni basta anche che vadano a votare solo 3 italiani e scattano i seggi e loro possono contnuare a scrivere.
Bisogna decidersi di andare all'attacco presso tutti i media altrimenti 18\20 milioni di telepolli continueranno a credere che pd + - elle cambieranno legge elettorale,finanziamento ai partiti,provincie e chi più balle ha più ne metta.

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 29.05.13 12:20| 
 |
Rispondi al commento

No si e` tenuto conto che l'alluenza e` stata piu` bassa.
In ogni caso perche` non avete citato Vicenza dove grilloe` venuto a trovarci ben 2 volte:
PD 9851 12629 +28%
PDL 15112 5178 -65%

Per favore citare tutti i casi altrimenti siete falsi

Mauro 29.05.13 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Quando la matematica nn è un'opinione.
Hasta siempre Grillo

walter l. Commentatore certificato 29.05.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ti ho già scritto tempo fa, ho apprezzato i tuoi exploit qui a Vicenza e continuerò ad apprezzarti perchè condivido appieno la realtà che Tu sai raccontare. Ma, come è vero che la verità cammina sulle gambe (dritte) degli uomini, mi rincresce evidenziare che il recente insuccesso elettorale non è a Te imputabile ma ai tanti Tuoi delfini (trote?) da cui sei circondato. E non hanno solo le gambe stort, non sanno ascoltare e, soprattutto, non sanno raccontare la realtà come sai fare solo tu. E sì, non basta aspettare che la gente ti voti perchè ti ha visto nel WEB, bisogna anche farsi vedere, anche casa per casa se serve, bisogna ascoltare quelle persone che hanno già un passato ed un'esperienza, nonchè una "memoria storica", e la mettono a disposizione non per avere "caregotti" ma per aiutare tanti di questi giovani inesperti ( e sono troppi che sanno di computer ma non della vita vera) a farsi le ossa.
Io che ho denunciato, ed ho fatto il mio dovere di testimone, fin dal 1987 dell'esordio di "mani pulite" al mio paese a Dueville (VI) - nel quale ho da oltre trent'anni lo studio di geometra l.p. - mi sono sentito dire da un pivellino, tale Domenico di Nichele, di "non avere i requisiti etici e morali" per partecipare in maniera attiva nel movimento ! Avrei avuto tutti gli elementi ed i presupposti per denunciarlo per diffamazione (avendolo espresso in assemblea senza prova alcuna di quanto asserito) ma ho preferito lasciar perdere in quanto al citato, magari nullatenente, avrei magari dovuto pagargli anche l'avvocato!
Comunque guardo ed osservo! E non mi pare che la qualità, pure via WEB, possa costituire un appeal al movimento! Una cosa è sicura: l'elettorato ha punito essenzialmente la mala gestione post vittoria politica (avresti dovuto andare Tu a trattare in streeming con Bersani) e i successivi richiami alle truppe in uscita libera ! Troppi e male gestiti! Comunque non mollare !!!

G.B.ZAZZARON 29.05.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento

È morta una grande....Franca Rame. Uniamoci al dolore del nostro grande sostenitore Dario Fò....

Thomas Venere 29.05.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh se non altro abbiamo limitati le perdite nei confronti delle giornate a noi piu nere il 24-25 febraio.
infatti in quei giorni in 10 secondi ( tanto serve per chiudere la scheda delle nazionali ed aprire quella delle regionali) su Roma perdemmo quasi 11 %.
;-).

massimo x 29.05.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Tutto ok, non commettiamo l'errore che i partiti continuamente si dilettano,ovvero parlare a se stessi.Divulgare oltre anche in TV - cocfrontarsi con dati alla mano.Tenendo presente sempre che le amministrative sono altra cosa che le politiche.

Alessandro chiumera 29.05.13 12:13| 
 |
Rispondi al commento

La "coscienza collettiva" si è svegliata dopo un letargo epocale. "Loro" lo sanno e lo hanno anche detto apertamente:
Zbigniew Brzezinski (amico di Rigor Montis) http://www.youtube.com/watch?v=Q-YCW2ILCss (video in cui avvisa sui "pericoli", per la casta, di "un massiccio risveglio politico globale) il video è sottotitolato in spagnolo ma si capisce perfettamente.
Possono dire quello che vogliono, scriverlo e ripeterlo, l'umanità vincerà questa battaglia.

Jorge Corona Commentatore certificato 29.05.13 12:13| 
 |
Rispondi al commento

L'autorevole giornalista della Repubblica Massimo Giannini ha sostenuto durante un suo intervento a Sky news 24 che con le elezioni comunali in Italia si è ripetuto quel che è successo in Grecia nelle ultime elezioni politiche. Ci ha informato che mentre nella prima tornata elettorale del maggio 2012 le forze di "Sinistra radicale" e della Destra di Alba Dorata hanno avuto un boom di voti, alle elezioni che si sono ripetute un mese dopo, le forze estremiste come le ha definite, hanno perso. Il riferimento dell'autorevole giornalista dell'altrettanto autorevole quotidiano italiano alla situazione greca è stato spiegato con le seguenti parole: come in Grecia così anche in Italia con il "flop" del M5S le forze "massimaliste ed estremiste" risultano perdenti…
L'analisi e i parallelismi di Massimo Giannini tra quel che è successo in Grecia e in Italia non è corretta. Bisogna ricordare all'autorevole esponente di uno dei più grandi gruppi editoriali come sono andate realmente le cose in Grecia;

elezioni maggio 2012: Il partito della Sinistra radicale SYRIZA diventa secondo partito con il 16,78% mentre Alba Dorata entra per prima volta nel Parlamento con il 6,97%.

elezioni giugno 2012: il partito della Sinistra radicale SYRIZA si riconferma primo partito questa volta con il 26,9% mentre Alba Dorata mantiene invariata la sua percentuale.

Queste elezioni segnano un significativo arretramento del partito socialista PASOK (fratello del PD) che si attesta al 12,3% (43,92% elezioni 2009) e la vittoria del partito del centro destra Nuova Democrazia con il 29,66% (33,47% elezioni 2009 e appena un 2% in più dalla Sinistra radicale di SYRIZA). Sarebbe infine utile ricordare che le elezioni in Grecia sono state definite da tutti un terremoto per il sistema politico bipolare basato per anni come del resto anche in Italia, sull'alternanza centrodestra e centrosinistra. K. Papaioannou giornalista greco corrispondente a Roma

Konstantinos Papaioannou, Roma Commentatore certificato 29.05.13 12:12| 
 |
Rispondi al commento

bisogna gridarlo ai 4 venti!

roberto benatti 29.05.13 12:08| 
 |
Rispondi al commento

questo blog è solamente penoso ! !

sono bastati 3 mesi di romanità e ci siamo , come gli altri , altri 6 mesi e si useranno termini come convergenze parallele o la responsabile responsabilità della base ecc
manco uno che dice un vaffa quando è ora o che dica che all'italia manca un 20% medio per ripartire e invece si stanno cercando di arrivare magari forse o se l'europa lo decreta ad un formidabile 1.1 o 1.2% e gli altri 18 punti ?
ma al mattino invece del caffè prendete il bromuro ?

tino p. Commentatore certificato 29.05.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Sono un esperto di statistica e so benissimo come sia possibile manipolare a piacimento i numeri anche dicendo la verità più assoluta.

Esempio
1) Se metto anche il 2004, in cui il M5S quasi certamente non c'era, la tendenza aumenta ancora di più

2) Se metto le politiche, è evidente il crollo del M5S

3) Tutto cambia se si ragiona in termine percentuali invece che di numero di voti.

Ovvio che ad es se votano nel 2009 30 milioni di persone, e nel 2013 20 milioni, un partito che mantiene la percentuale perde esattamente un terzo dei voti !!!!!

In sostanza invece di manipolare le statistiche a proprio piacimento, sarebbe più intelligente fare autocritica ed ammettere di avere sbagliato tutto.
All'estero, per un flop del genere, il capo si sarebbe dimesso.
Ma in questo Beppe è uguale a tutti gli altri, non nel dimettersi (come potrebbe) ma nel riconoscere gli errori.
Sbagliando si impara, negando gli errori si diventa antipatici oltre che poco credibili per non dire FALSI !!

Se questo è il M5S allora dico NO GRAZIE

Pierino_La_Peste 29.05.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ragazzi state facendo un ottimo lavoro,però le televisioni vi massacrano e purtroppo la massa vive di televisione.
io direi di fare come le squadre di calcio quando infuriano polemiche e bisogna ricompattare il gruppo:proclamare un silenzio stampa a oltranza del m5s.
in questo modo non avranno nulla a cui appigliarsi e magari lo capiranno,i media, che devono cambiare registro.
ma questa cosa dovrebbe partire dai gruppi in parlamento non da beppe.
forza e coraggio

vito m., limido comasco Commentatore certificato 29.05.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Comperiamo una rete televisiva!?!?
Questa è l'unica soluzione possibile, poi tagliamo tutti i servizi, infamiamo un po' di gente e ci facciamo coccolare dai NOSTRI giornalisti. Vedrete che botto! È vedrete subito la legge sul conflitto d'interessi.
Poi facciamo tutti festa a casa di Grillo con donnine e inciuci d'alta scuola e vedrete che botto! Poi paghiamo il nano malefico per andare affan...bucio e vedrete che botto!
Non so cosa pensare per il futuro, posso solo sperare che non molleremo questo treno che ci porterà lontano. Dai gente non mollate e come per magia ci troveremo nel paese delle meraviglie, nella nostra amata Italia.
Un saluto a chi ancora vuole un Italia nuova

Gustavo Schiffer 29.05.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi dati vanno pubblicati e divulgati fino alla nausea Beppe. Non bisogna dimenticarsene, perché "certa stampa" e "certe televisioni" non fanno altro che dire cazzate. Bisogna smascherarli e dire la verità. Divulgate i dati!

Luigi Di Pasquale, Margherita di Savoia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento

HO SENTITO IL PROF. BECCHI A LA7 IN MEZZO AD UN BRANCO DI BIP BIP!! SCUSATE STATE CADENDO, VOSTRO MALGRADO, NELLE PROVOCAZIONI DI QUESTA GENTE ESPERTISSIMA NEL COMUNICARE, GENTE CHE NON ASPETTA ALTRO CHE UNA FRASE O UNA BATTUTA PER INFIERIRE CON LA PRESUNTA COMPLICITA' DELLA CONDUTTRICE. GRILLO HA RAGINI DA VENDERE. E POI NON CREDO CHE IL M5S SI DEBBA PER FORZA DI COSE GIUSTIFICARE. DEVE PROSEGUIRE LA SUA LOTTA, LA SUA CAMPAGNA, I SUOI OBIETTIVI. UN'ALTRO AUTOGOL MI PERMETTO DI RIFERIRE E' IL FATTO CHE NON SI POSSONO INCOLPARE I MEDIA QUANDO PRIMA (GIUSTAMENTE!) SI SPARA CONTRO. RIPETO BISOGNA SOLAMENTE FARE INFORMAZIONE CAPILLARE SOPRATTUTTO SU QUELLO CHE GLI ALTRI NON FANNO O SULL'OSTRUZIONISMO CHE METTONO IN CAMPO. NON CADERE NELLE PROPOSTE DI SEL O NELLE PROVOCAZIONI DELLA SANTANCHE'. BRAVI, BARRA A DRITTA.

adamo ed eva Commentatore certificato 29.05.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiusa parentesi per il VAFF... o di ieri vorrei tornare a discutere seriamente dei problemi che ci interessano.
I dati comunicati sono fondamentali, ormai si è capito che bisogna pubblicizzare, i fatti e i dati che interessano alla gente.
MIGLIORIAMO LA PUBBLICITA' ANCHE FUORI DAL BLOG
BANCHETTI E DIALOGHI IN TUTTI I LUOGHI PUBBLICI CAMPAGNA ELETTORALE SU LARGA SCALA FATTA DALLA BASE
grazie

Maurizio R., Rieti Commentatore certificato 29.05.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Patetici mangia merda se del movimento non ve ne frega scrivete sul blog del pd o pdl e spalmatevi bene la vasellina nel bus del gnao cosi lo psiconano e gli sfigati pd vi sodomizzeranno per altri 20 anni so che vi piace potete continuare indisturbati a farvi fottere .
Noi peró non ci stiamo e andremo avanti per la nostra strada quella della verità e prima o poi vi ciuleremo tutti stanno perdendo pezzi da tutte le parti e pensano solo a noi ridicoli patetici sfigati ciao ciao

ale 29.05.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Ok, questi dati dimostrano una tendenza alla crescita del movimento rispetto ad una data passata di riferimento al contrario della forte perdita di voti dei principali partiti esistenti. Però è innegabile che rispetto alle politiche scorse il movimento ha perso tantissimo consenso.Le cause sono molteplici ma, per me, sicuramente vanno ricercate in una grande delusione. Il voto di protesta (e di riposta speranza)dato al movimento si è trasformato in astensione o è ritornato ai soliti partiti. Io personalmente ho votato alle politiche il movimento perchè speravo in un forte cambiamento della situazione attuale in cui si trova il Paese e speravo in atti concreti per il sollievo della gente e delle imprese e sono rimasta sconcertata dal fatto che con un tale risultato che consentiva di poter determinare tutto e di tenere sotto scacco i partiti tradizionali il movimento si sia arroccato in una posizione di isolamento, di qualunquismo disfattista (noi siamo i soli perfetti, gli altri fanno tutti schifo..., di analisi fino all'inverosimile sugli "spiccioli" delle diarie e i compensi ( come se fosse doveroso che chi fa politica debba rimetterci i soldi propri...).Un treno (quel treno) quando si perde non passa più...Peccato!!

daniela s., Aprilia Commentatore certificato 29.05.13 11:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oltre alla falsita e alle notizie inesatte, la cosa che fa pensare è il modo nel quale vengono dette queste falsità....

Sorrisetti ammiccanti, si snetono tutti furbi, come questa mattina il conduttore di Agorà che sghignazzava sui soliti sondaggi falsi.

Ieri Ballarò dava i numeri !


Ecco il video :


http://www.youtube.com/watch?v=cWsAMB3U_NI

Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 29.05.13 11:55| 
 |
Rispondi al commento

I dati parlano chiaro, tutti hanno perso.

Ma questo non deve essere una soddisfazione per il M5S, anzi deve essere motivo di profonda frustrazione.

Se in un'elezione in cui tutti hanno perso, il M5S non ha saputo recuperare i delusi dagli altri partiti e non ha sfruttato l'onda travolgente delle politiche, significa solo che gli elettori sono delusi anche dal suo comportamento e sappiamo bene che il motivo principale è stato il suo rifiuto di fare alleanze nel momento in cui si trovava in posizione di forza e poteva tranquillamente imporre le sue idee.

gianni virtuoso 29.05.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Era ora!
dati alla mano "altri" debbono piangersi addosso
Basta lagnarsi e vedere il bicchiere mezzo vuoto.
Ora ci siamo ovunque e comunque, altri debbono rivalutarci

Se errori ce ne sono stati e sbagliando si impara, cerchiamo di nn ripeterli piu'.
Saluti

Paolo Di Giulio 29.05.13 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Secondo Reporters sans frontieres L’Italia si colloca alla 57a posizione come libertà di stampa, dietro paesi come il Burkina Faso (46esima posizione), le Isole Comore (51°), il Ghana (30esima posizione), la Papua Nuova Guinea (41esima).Mandiamo uno con i controcazzi in Tv e sputtaniamo i servi dei partiti.

davide m. Commentatore certificato 29.05.13 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi faccio una sola domanda:
Se Grillo fosse prima accusato e poi condannato per evasione e/o favoreggiamento alla prostituzione e/o corruzione...saremmo ancora qui a parlarne? Esisterebbe ancora il movimento?
Esisterebbero ancora i grillini?
Facciamo la finita e mandiamo tutti questi parassiti del sistema a casa ! !
Facciamo così, comperiamo una bella rete televisiva e ci confrontiamo con gli altri giornalisti di partito, alla pari e poi vedrete che leggi farà questo governo dell'inciucio.
Robe da matti...si vince con l'informazione schierata e non con i buoni programmi e con onesti cittadini eletti dal popolo.
Riflettete su questo e poi fatevi un esame di coscienza, se una coscienza ce la avete ancora.

Gustavo Schiffer 29.05.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Si,ma dobbiamo usare le stesse armi del nemico! ANDARE IN TV !!!La gente che vota (gli ultra sessantenni )che ne sono milioni ,non sa usare il computer! ANDIAMO IN TV e SBUGIARDIAMOLI!!!!

delia sanni, campobasso Commentatore certificato 29.05.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I numeri esposti parlano chiaro, se poi gli scribacchini vogliono paragonare le pere con le patate sono fatti loro.
E' evidente che il M5S è cresciuto rispetto alle ultime comunali, ma ciò non toglie che ci aspettavamo di più, almeno io mi aspettavo di più.
Ora, quello che credo sia giusto fare, è una autocritica per poterci migliorare. Ad esempio, io rivedrei la procedura di elezione dei candidati, per evitare l'elezione di persone sbagliate. Rivedrei la comunicazione, per poter arrivare a comunicare con tutti e far sapere a tutti quello che stiamo facendo, altro che scontrini.
Questo è quello che mi aspetto dal mio movimento.

Alessandro La Tessa 29.05.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito siamo fuori logica e si cerca
oggi con una panda di fare i 200 km/h nelle
città e con la ferrari i 50 km/h in Parlamento.
La realtà è che alle amministrative i voti si
calcolano sulla scelta del sindaco, tutte le
liste collimano per il candidato sindaco.
Se non ci sono persone che raccolgono la fiducia
dei cittadini per governare la propria città,
ogni successo del M5S è nullo, in confronto alle
pasate elezioni dove sono stati eletti sindaci del M5S.
Perciò tali post sono similari ai giri di parole
dei soliti politicanti che come sempre guardano al
contare e non al governare sostanziale.

attilio 29.05.13 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Effettivamente, rispetto all'elezione dei Consoli di Roma del 59 a.C. (Caio Giulio Cesare e Marco Calpurnio Bibulo), il Movimento ha guadagnato un sacco.

Iosperiamochemelacavo 29.05.13 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Forza ragazzi !! Non mollate !!!

federico z., milano Commentatore certificato 29.05.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

L'analisi elettorale che dimostra la crescita del movimento tendente all'infinito, rimarra' negli annali della politica. Studieranno questo caso nelle Universita'. Primo caso di vittoria tendente all'infinito.

Mark Pulitzer, Volgograd Commentatore certificato 29.05.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

quanti cagasotti le amm non glie ne frega a nessuno i dati parlano chiaro il post e il piu azzeccato di tutti stanno sprofondando e lunica cosa che fanno e attaccare il movimento sono patetici come molti che scrivono sempre m5s i voti che si danno
bisogna crederci se no votate ancora i luridi che avete votato per anni truffatori

ale 29.05.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento

RIDUCETE I COMMENTI, FANCAZZISTI INUTILI!!

centinaia, migliaia di commenti che non servono a nulla, tizi che scrivono mezzi romanzi, come se qualcuno li stesse a leggere, onanisti della tastiera

-se sei del MoVimento datti da fare NEL movimento, non perdere tempo quì.

-se non sei del MoVimento, faffanculo senza indugi,
(nel senso che io ti mando affanculo senza pensarci su e tu senza meno, vedi di andare affanculo immediatamente).

ciao belli 5 stelle e ciao brutti tutti gli altri :-)

POPULATION BOMB Commentatore certificato 29.05.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quindi casapound ha trionfato? La cosa che mi preoccupa e' che chi chiacchiera di gente idiota che guarda la tv non si accorge di ripetere le cazzate che i politicanti che perdevano hanno ripetuto ad ogni elezione..

giorgio g. Commentatore certificato 29.05.13 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con tutta la simpatia per voi, in relazione alla novita' che avete apportato in politica, pero' se volete essere corretti I raffronti vanno fatti con dati il piu' possibile omogenei e quindi non essendoci comunali precedenti in cui eravate presenti, l'unico raffronto possibile e' quello con le politiche 2013. Saluti Enzo

tesoro vincenzo 29.05.13 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Penso che confrontare i dati di voto come fatto nel post sia errato e fuorviante.
Le elezioni sono state un grande insuccesso, non dobbiamo nascondere la testa sotto la sabbia come fanno i vecchi partiti.
Il risultato è stato deludente punto, bisogna partire da questo concetto, capire perché il messaggio che vogliamo portare non è riuscito ad arrivare e prendere i provvedimenti necessari per fare meglio la prossima volta.
Siamo l'unica possibilità di questo paese!
Di sicuro non è semplice gestire il MoVimento, ognuno di noi deva fare la sua parte!

Mario Bergamelli 29.05.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Come mai prima dello spoglio delle amministrative i sondaggi davano il movimento in crescita intorno al 25%?
Le politiche sono vissute diversamente dalla gente. Non ne possono più di caste, inciuci, autoblu, Sprechi, etc etc. Il popolo vuole il netto cambiento li, in parlamento. L'apparato comunale è visto diversamente . Bisogna rendersene conto !!!

Alberto C. 29.05.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Assemini il ballottaggio ci sarà. Informatevi pecore. Il 50% degli aventi diritto non è andato a votare, pecore.

Giovanni faillaci 29.05.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Ognuno si consola come può.

Iosperiamochemelacavo 29.05.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento

ma siii...insomma ABBIAMO VINTO???? Perchè allora non confrontare i dati di m5s con le comunali del 1989? in percentuale il risultato sarebbe stato UN + infinito!!! mi sa tanto di analisi politica da vecchi politicanti.

I DATI(CHE NON VOGLIAMO VEDERE:

1) NESSUN BALLOTTAGGIO (DISPIACERA' MA ALLA FINE è QUESTO CHE CONTA)
2)è VERO CHE NON SI CONFRONTANO ELEZIONI DIVERSE MA è OGGETTIVO CHE ABBIAMO AVUTO UN TRACOLLO (I NOSTRI ELETTORI HANNO PREFERITO NON VOTARE)
2) LA COLPA è DEI MEDIA??? MA SE OGNI VOLTA CHE UNO DEL MOVIMENTO VA IN TV, O GLI SI FA PROCESSO PUBBLICO O LO SI ESPELLE...COME SI FA A DIRE UNA STRONZATA DEL GENERE????

SE QUESTA è L'ANALISI...

lello napoli 29.05.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Capisco che ognuno cerchi di consolarsi come può e trovi da qualche parte qualche confronto o statistica che gli dia ragione.
Io guardo ai numeri del 2013: in tre MESI è aumentato solo il numero delle astenzioni e tutti hanno perso consenso, chi più chi meno.
5* sicuramente è stata falcidiata.
Forse è il caso che ogni partito o movimento cerchi la causa della propria diminuzione di consenso, senza arrampicarsi sugli specchi e cercare giustificazione in ipotetici complotti o nemici.

UGO L., tarquinia Commentatore certificato 29.05.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento

GUTTA CAVA LAPIDEM (LA GOCCIA SCAVA LA PIETRA)

Lorenzo M., roma Commentatore certificato 29.05.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Ah, pensavo che non arrivare nemmeno a un ballottaggio fosse cosa negativa. Invece abbiamo praticamente vinto! Dai, grandi! Meno male che non amministreremo nemmeno un comune di 30.000 anime, perché se no mi sembrerebbe di non aver raggiunto il nostro scopo!

nicols 29.05.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento

BENE SE QUESTA E' LA VOSTRA ANALISI ALLORA TUTTO OK. ADESSO MI E' CHIARO PERCHE' IN ITALIA VINCONO SEMPRE TUTTI. ANZI A NOSTRO DIRE PERDE SEMPRE IL PD-L CHE PERO' CASUALMENTE HA DIVERSI MINISTERI E UN PREMIER, GOVERNA MOLTE REGIONI, PROVINCE E IN ULTIMO BUONA PARTE DEI COMUNI CAPOLUOGHI DI RPOVINCIA. E MENO MALE CHE SONO SCOMPARSI! BUONA GIORNATA A TUTTI.

DARIO C., CAGLIARI Commentatore certificato 29.05.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento

forse il dispiacere nasce dal fatto che finora il movimento ha avuto una crescita esponenziale come un virus in un'ospite, e questi risultati pur non essendo cattivi hanno risentito di un lieve calo nell'esponenzialità intrinseca al modo di crescita stessa che ha caratterizzato lo tsunami... cmq forza andiamo avanti con tutte le forze.. oggi ho convinto 3 vecchietti a votare m5s una piccola-grande vittoria

Lorenzo M., roma Commentatore certificato 29.05.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento

invece di fare paragoni che non reggono, diciamo che
venerdi prima del voto,grillo era convinto di andare al ballottaggio a roma è di conquistare gran parte dei comuni. e i sondaggi li aveva a favore.Se poi i dati veri dicono che il movimento non fa nessun ballottaggio e non conquista neanche un condominio,si abbiamo l'onesta intellettuale e politica di ammettere d'aver preso una batosta, e no fare confronti con i voti di quando il movimento stava per nascere

matteo 29.05.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento


I Partiti e i loro colpevoli e schifosi elettori
( perche' chi ancora vota consapevolmente quei delinquenti fa schifo quanto loro e merita tutto il mio disprezzo ) cercano di nascondere il fatto che stanno perdendo una marea di voti, concentrandosi sul presunto calo del M5S e facendo raffronti demenziali tra elezioni comunali ed elezioni nazionali.Bisogna solo tenere duro qualche mese e aspettare che si distruggano da soli: ce la faranno benissimo.

ps: ma l'avete sentito , ieri sera , il TG1 che parlava di collegamenti tra il M5S e i Servizi Segreti Americani?!!!
MUAHAHAHAHAHAH, non sanno piu' cosa inventarsi!!!

Quello sopra è il commento di un votante M5S. Ho votato M5S alle politiche ed ho sbagliato e non ripeterò più l'errore, esattamente come hanno fatto tutti i "delinquenti" sopracitati. Tenetevi stretti i vostri sostenitori ben rappresentati dal dormiente Crimi e dalla arrogante Lombardi: avete avuto un'occasione stupenda per modificare l'Italia e l'avete sprecata per ignavia e codardia. Criticare tutto e tutti è facilissimo, non fare è altrettanto facile, ma fare e costruire non lo è affattoe Glillo e Csaleggio lo sanno benissimo per quetso, da bravi pifferai, hanno chiesto consensi. Mi morderei la mano che ha tracciato il segno sul M5S, ma è troppo tardi e spero che si vada a votare al piu' presto per togliere dal parlamento un pò di inutile spazzatura. La parola Grlillini è ritenuita offensiva, ma è una parola dolce: molto meglio "Inutili" che restituiscono 14 centesimi ad italiano all'anno e si rubano il resto nullafacendo.

luciano casani 29.05.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento

non andiamo in tv !!! li legittimeremmo quali intermediari (ladri e bugiardi) del nostro lavoro !!!! italia 70ma per libertà di informazione !!!! il M5S stà andando alla grande !!!!
non andiamo in tv !!! li legittimeremmo quali intermediari (ladri e bugiardi) del nostro lavoro !!!! italia 70ma per libertà di informazione !!!! il M5S stà andando alla grande !!!!
non andiamo in tv !!! li legittimeremmo quali intermediari (ladri e bugiardi) del nostro lavoro !!!! italia 70ma per libertà di informazione !!!! il M5S stà andando alla grande !!!!
non andiamo in tv !!! li legittimeremmo quali intermediari (ladri e bugiardi) del nostro lavoro !!!! italia 70ma per libertà di informazione !!!! il M5S stà andando alla grande !!!!
non andiamo in tv !!! li legittimeremmo quali intermediari (ladri e bugiardi) del nostro lavoro !!!! italia 70ma per libertà di informazione !!!! il M5S stà andando alla grande !!!!
non andiamo in tv !!! li legittimeremmo quali intermediari (ladri e bugiardi) del nostro lavoro !!!! italia 70ma per libertà di informazione !!!! il M5S stà andando alla grande !!!!
non andiamo in tv !!! li legittimeremmo quali intermediari (ladri e bugiardi) del nostro lavoro !!!! italia 70ma per libertà di informazione !!!! il M5S stà andando alla grande !!!!
non andiamo in tv !!! li legittimeremmo quali intermediari (ladri e bugiardi) del nostro lavoro !!!! italia 70ma per libertà di informazione !!!! il M5S stà andando alla grande !!!!
non andiamo in tv !!! li legittimeremmo quali intermediari (ladri e bugiardi) del nostro lavoro !!!! italia 70ma per libertà di informazione !!!! il M5S stà andando alla grande !!!!

ina ghigliot 29.05.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento

cancellate questo post, ci rende ridicoli, sembriamo come quelli del PLI,PRI,PSDI, che si arrampicavano sugli specchi pur di negare la sconfitta.
Molto piu' interessante, secondo me, fare un confronto tra i voti presi e la folla in piazza.

Roma: M5S piazza 50.000
Roma: M5S voti 130.635

Siena: piazza 2.000
Siena: voti 2.194

Ancona M5S: piazza 3.000
Ancona M5S: voti 5.711

Praticamente il movimento prende il voto solo di quelli vanno in piazza per il comizio, o poco piu'. Mi sembra un dato clamoroso su cui riflettere. La forza di un movimento non puo' dipendere solo dal comizio del leader.

Mark Pulitzer, Volgograd Commentatore certificato 29.05.13 11:18| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dunque 5S commenta i risultati con lo stesso metodo di PD (+ o - L) per dimostrare che ha vinto. E dove sono i sindaci ? E dove va ai ballottaggi ? Le amministrative sono diverse dalle politiche (è vero ) ma nelle amministrative o si vince o si perde, non ci sono premi di consolazione, non c'è l'Europa League. Quindi neanche un sindaco, neanche un ballottaggio, però ha vinto. E ha deciso autonomamente di tagliarsi gli elettori del 50%. Si può dire che ha vinto il campionato di serie B (stando al post di Beppe di ieri ...)

Sebastiano Tilloca, Alghero Commentatore certificato 29.05.13 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' normale aver perso le amministrative dopo l'accerchiamento soverchiante della casta.Il sogno è solo all'inizio.Avere giornali, tv, tutti i politici, professori,burocrati contro Grillo e dura da tamponare ,ma col tempo avrà man forte dal lavoro dei parlamentari ed allora questo continuo attacco si affievolirà e sarà l'inizio dei fine per tutti questi furfanti.Grillo tieni duro

Antonello M. Commentatore certificato 29.05.13 11:17| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO BELLI SIAMO GRANDI SIAMO BUONI!
che palle tutto sto trionfalismo...
Intanto Grillo inveisce dividendoci in categorie e
rovinando il lavoro di migliaia di attivisti in una botta sola!
Scusate.... Ma quì, il "gruppo dirigente" non lo si cambia mai....? Lo staff è eterno?

edoardo d., perugia Commentatore certificato 29.05.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento

stamattina su agorà il tema principale era la caduta del movimento,io invece credo che siano terrorizzati, che comincino a realizzare il fatto che il movimento si stia spandendo come una macchia d'olio in tutti i settori dell'amministrazione pubblica e cominciano col sentir tremare le loro poltrone
i lacche del potere dicono spudoratamente che il movimento si spsccherà anzi lo sperano vivamente
ma il movimento grazie a beppe si sta rafforzando

ballantaine 29.05.13 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema non è la moralità o l'etica di un elettrauto (tanto per mantenere l'esempio), ma la formazione che ha e quindi le competenze che metterà in pratica una volta eletto. Preferisco votare persone con profili adatti ad una carica piuttosto che qualcuno che dovrà imparare sul campo (e a mio discapito).

Nicola Bottai, Carrara Commentatore certificato 29.05.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento

mancano i dati di siena riguardo al pdl o sbaglio?

Alberto Massironi 29.05.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Ripeto, che il M5S secondo me necessita di uno spazio tv o di farsi vedere più spesso in televisione, con rappresentanti validi e con le palle.
Perchè purtroppo la Tv è un arma molto potente.
Non possiamo perdere tempo dobbiamo sfruttare questo momento non abbassando mai la testa!

Daniele Arcidaicono 29.05.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Dai commenti giornalisti e dei talk show dopo le elezioni parlano di una sconfitta del M5S.Falso, dove abito il M5S ha avuto 2,76 rispetto allo 0,5 precedente. Non è molto ma è un inizio x un movimento giovane, dove si scontra con delle realtà, dove si guarda solo al proprio orticello, es. dove abito, nella vecchia amministrazione di centro destra di Scafati (SA) hanno approvato delibere senza il numero legale della giunta, si è saputo di questo no grazie all'opposizione della giunta ma da una denuncia di un cittadino 2)infiltrazioni di aziende con mancanza del requisito del certificato antimafia nella partecipata comunale,3)c'è un piano insediamenti produttivi in questo comune ed è in alto mare grazie ai ricorsi dei proprietari terrieri, dal pensiero degli amministratori x colpa di essi. I ricorsi sono arrivati in cassazione di cui è il 3° grado di giudizio, grazie a loro. La cassazione ha riconosciuto ai proprietari dei terreni espropriati il valore dai 33,00 euro da tassare, al prezzo dei 73,00 euro netti, e un rimprovero verso a questi amministratori di non aver conservato una liquidità per pagarli. Le mie parole si possono verificare dai giornali locali dal 2008 ad oggi su (Metropolis, la Citta, Il Mattino)con molte altre sorprese. Con questi esempi il centrodestra va in ballottaggio con una preferenza 48,79,contro il 17,60 questo è lo status quo di Scafati. Siamo uniti crediamo nell' Italia sana.

PASQUALE CESARANO (), SCAFATI Commentatore certificato 29.05.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento

bisogna andare a ribattere in tv messora di battista lombardi di maio non ci dobbiamo sottomettere a questi parassiti avanti tutta FORZA M5S

francesco franchetti 29.05.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Mia mamma non vi vota perché non sa che pesci siete poi non vedendovi mai in tv sente quel poco di buono che dicono i notiziari, ho provato a convincerla ma nulla da fare ... Ho provato a far vedere lo tsunami tour ma nulla da fare non lo guardava, mi dice sempre ma in tv non lo fanno e perché? Nemmeno una sintesi? Alla fine mi ha detto

Marco Toscana 29.05.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento

fanno e faranno di tutto per screditare il M5S, e molti italiani ottusi seguiranno la corrente, ma siamo sulla buona strada ragazzi non fermatevi proprio ora, premesso questo, è un dato di fatto che la vecchia politica che ci governa negli ultimi 3 mesi non ha fatto niente per il Paese ed il paradosse è che sia la cosa migliore che hanno fatto negli ultimi 20 anni..

giovanni di blasi 29.05.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento

GIRANO TROPPI SERVI DELLA MENZOGNA, NON SI POSSONO LASCIARE SOLO A LORO LE PLATEE PER "CONSUMARE" IMPUNEMENTE IL LORO PECCATO SENZA LA CONTRAPPOSIZIONE DELLA "VERITA" !!!! Purtroppo l'italiano è quello che è e quello che "LORO" HANNO VOLUTO CHE FOSSE.

terenzio eleuteri 29.05.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento

…di cosa stanno parlando…
COMUNE DI ACQUAVIVA DELLE FONTI BA
ELEZIONI COMUNALI 2013
PDL voti 1258 10.278%
PD voti 1208 9.869%
SEL voti 621 5.074%
M5S voti 844 6.895%
ELEZIONI COMUNALI 2010
PDL voti 1878 13.800%
PD voti 1999 14.689%
SEL voti 757 5.563%
M5S non presente
ELEZIONI REGIONALI 2010
PDL voti 3413 28.811%
PD voti 1786 15.077%
SEL voti 1315 11.101%
M5S non presente
ELEZIONI EUROPEE 2009
PDL voti 5415 44.790%
PD voti 2607 21.560%
SEL voti 1228 10.160%
M5S non presente
ELEZIONI PROVINCIALI 2009
PDL voti 3609 29.950%
PD voti 2371 19.676%
SEL non presente
M5S non presente

NICOLINO D., acquaviva delle fonti Commentatore certificato 29.05.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dobbiamo pretendere che questi dati siano divulgati dagli stessi che ci hanno infamato: tv e giornali. Il gioco di confrontare le politiche con le comunali è un gioco infame e scorretto. Sicuramente errori ne abbiamo fatti, ma nulla che non si possa correggere ma se c'è stato uno sbaglio dal quale faticheremo a risorgere è stato quello di non ribadire subito questo dato e soffocare sul nascere questa onda di fango che ci ha sommersi. Lo dobbiamo a chi ci ha scelti e lo dobbiamo per chi dovremo in futuro conquistare...Dobbiamo credere di essere in continua espansione. W il MoVimento.

Mario B., Viterbo Commentatore certificato 29.05.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento

ma se in 90 giorni il 60% di chi vi ha dato la fiducia, ve la ritirata, ci sarà un problema?, allora ponetevi questo di problema, anziche giocare con i numeri di quando, non eravate ancora conosciuti,questo significa scimmiottare i vecchi democristiani, che vincevano anche qundo perdevano, se dite di essere diversi, evitate di emularli, sono convinto dopo questo commento, che siete più uguali ai peggiori politici che dite di combattere.
SIATE SERI, se ci riuscite e non arrampicatevi negli specchi,

matteo 29.05.13 11:04| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per favore, non cadiamo nello stesso giochino di voler dimostrare che si è vinto, è chiaro che rispetto alle politiche il calo e' vistoso e su quello si basa la DELUSIONE DI TUTTI, anche mia, per i risultati del MoVimento.
Siamo onesti con noi stessi, se facciamo il confronto con le politiche e' un netto ridimensionamento, e' la risposta ad una incapacita' di fare percepire a tutti la realtà.
Quelli che sono realmente informati sono la STRAGRANDE MINORANZA!
Non basta Internet per mantenere i votanti NON MILITANTI che ci hanno sollevato alle politiche.
Non dico che andare in TV sia la soluzione, ma difendersi solo via web, Blog, FB, ecc...
Non da abbastanza visibilità.
E comunque per le comunali non bisogna guardare alla Nazione, ma alla singola realtà locale, SOLO ALLA SINGOLA REALTA' LOCALE.

Giuliano Fabbrini 29.05.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento

L'altroieri il Pd a Roma s'è fermato a 267.605 (26,26%) e il Pdl a 195.749 (19.21%). Cioè: il Pd ha perso 295.160 voti (-43%) e il Pdl 457.935 (-65%). Ma, si dirà, era un altro mondo: i neonati 5Stelle si fermarono al 2%. Bene. Allora vediamo le politiche di febbraio 2013. A Roma il Pd raccolse 458.637 voti (28,66%) e il Pdl 299.568 (18,72%). Cioè: in tre mesi il Pd ha perso per strada 191.032 voti (-41%) e il Pdl 103.819 (-34%).... il resto sul Fatto di oggi (compriamolo e leggiamolo, ci costa solo 1,20 non come gli altri... ci piace)

vito b. Commentatore certificato 29.05.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bel post, ci voleva !
Vedi un po'...pensavo avessimo perso e invece abbiamo vinto. La matematica di maria cazzetta e la statistica di Trilussa fanno miracoli. Dopo Mastrangelo e gli scontrini un po' di sana demagogia caprina stile PCI anni '70 era quello che mancava.
Autocritica no eh ?

Leonardo Calconi, Roma Commentatore certificato 29.05.13 10:59| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

che stronzata di post....loro crollano e comandano noi invece cresciamo e non contiamo un cazzo...basta grillo hai rotto i coglioni

Stefano R!°°°!, Venezia Commentatore certificato 29.05.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BE', PERLOMENO TRAVAGLIO SI E' SALVATO IN CORNER...

antonella b., Cremona Commentatore certificato 29.05.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento

NON E’ UNA FUGA ! E’ UNA RIVOLTA !
-http://blog.gaetanostella.it/
NO ! Non è stata “una fuga” dalle urne. E’ stata una delegittimazione di massa del regime trasversale degli sfruttatori degli evasori dei ladri dei mafiosi dei preti e delle caste politiche e dei servi mediali…E’ stato un atto di lotta politica “dal basso”. Di sfiducia e di rivolta contro “le classi dirigenti”che hanno definitivamente mostrato con le “larghe intese” di lorsignori tutti il vampirismo del POTERE.Dopo gli “esodati”, i “licenziamenti di massa dopo la cura Monti-Fornero”, la precarietà istituzionalizzata, la cassaintegrazione , i salari da fame…e i dati sul 10% che possiede il 47% e i manager che “guadagnano” (?) 163 volte lo stipendio medio di un lavoratore…mentre l’evasione è sempre a 150 miliardi e la corruzione dei Belsito-Penati-Lusi-Formigoni.. si fa costume e senso comune delle bande al potere…c’è chi si è impiccato, c’è chi si è gettato da un ponte, c’è chi si è dato fuoco davanti a Montecitorio, c’è chi ha “sparato al padrone”, c’è chi non è riuscito ad arrivare a qualche politicante ed ha sparato ai carabinieri…c’è chi ha deciso coscientemente di “non andare a votare”per mostrare distanza disprezzo rabbia…disperazione e rivolta…contro i responsabili del baratro intellettuale e morale in cui il paese si trova ed è stato portato da lorsignori. Troppo comodo parlare di “fuga”. Se nella CAPITALE del paese vota il 52,8%, se a Pisa vota il 55,8%..se le astensioni sono mediamente del 15% e in luoghi e zone fondamentali nella storia e nella vita sociale e civile del paese si raggiungono cifre del 20% non si può parlare di fuga dal voto. Si tratta della continuazione della RIVOLUZIONE che tre mesi fa ha avuto nel risultato elettorale “imprevisto”(per lorsignori!) e la vittoria del Mov. 5 stelle un primo salto di qualità. Fanno “tenerezza”i servi mediali del Pd (Tg3 e non solo!) per come continuano nella manipolazione nella mistificazione e nel servilismo verso i propri padroni in ques

gaetano stella 29.05.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento

cerchiamo di non coprirci di ridicolo! il dato di Avellino e' veramente un oltraggio all'intenlligenza umana, confrontare un dato di quando il movimento non esisteva....
Mah... sono sempre piu' perplesso

Mark Pulitzer, Volgograd Commentatore certificato 29.05.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Andrea R di Torino, penso di aver capito molto bene quello che hai scritto ed è probabile che abbia le idee confuse. Sicuramente ho dei dubbi e ne vado fiero. Non condivido il contenuto del post perchè fa passare un messaggio sbagliato ripreso da molti altri commenti. Il tuo commento che mi sembra molto chiaro, ma non lo condivido. Sarà perchè il mio intelletto è limitato? Possibile, magari aiutami a capire ciò che non ho colto. Serenità anche a te

Sandro S. 29.05.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,è inutile che questi dati li fate vedere a noi,si deve combattere la casta sul loro campo di battaglia,dovete entrare nelle case di tutti gli italiani,tanta gente non ha la possibilità di conoscerti sul web,siete il futuro dei nostri figli,cambiate modo di comunicare con la gente,non tutti sanno che avete donato tantissimi soldi ai terremotati in Emiglia,rompete il TABU' che hanno costruito da molto tempo!!!!

attilio rampa Commentatore certificato 29.05.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Benissimo, festeggiamo. A leggere questo post abbiamo vinto. EVVIVA. Non so perchè ma tra poco anche qui uscirà un Cicchitto a 5 Stelle che ci spiegherà che non abbiamo perso. Cominciamo sempre più a somigliare agli "altri".

Riccardo D. Commentatore certificato 29.05.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Rispondo a Giovanni Battista: tutto vero quel che dici... il problema è che la gente comune, magari un pò anziana e non troppo sveglia e/o capace di andarsi ad informare sulla rete, NON LO SA!!! Si beve la merda che ci sparano addosso le tv generaliste.
Bisogna combattere coi loro stessi mezzi, lo stesso vecchietto o casalinga disperata che ci aveva votato perchè così gli aveva suggerito la vicina di casa o la cugina (e non perchè legge il blog di Grillo) ora si sente tradita, rincoglionita dalla bordate contro il Movimento delle tv.
O si cambia strategia o si muore!...

Illy 29.05.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento

NE ERO CERTO.
MA DICO AI MIEI CONCITTADINI A 5 STELLE, NOI CHE IN QUESTO MOVIMENTO CREDIAMO CON TUTTO IL CUORE,NOI CHE GIOIAMO PER LA PRIMA VOLTA NEL SENTIRCI UNITI E FORTI NELLA COSA PUBBLICA,NOI CHE FINALMENTE SPERIAMO CHE QUALCOSA POSSA CAMBIARE, NON ARRENDIAMOCI AL PRIMO IMPEDIMENTO O AL PRIMO RISULTATO NON GRADITO, QUESTI SIGNORI CHE HANNO IN MANO LE REDINI DELL'ITALIA SONO LI DA OLTRE 30 ANNI PENSAVATE FOSSE POSSIBILE CACCIARLI IN 300 GIORNI?
LA GIOIA CHE AD OGNUNO DI NOI PORTA IL MOVIMENTO NON PUO' E NON DEVE ESSERE OFFUSCATA DA CHI NE FA PARTE, NON PIU MUSI LUNGHI MA SORRISI E FELICITA' PER CIO CHE BEPPE e GIANROBERTO HANNO RESO POSSIBILE.
SIAMO DENTRO IL SISTEMA FINALMENTE E LENTAMENTE LO SBRICIOLEREMO RIPORTANDO DI MODA LA LEGALITA'.

roberto nicoletti ballati bonaffini, offida a.p Commentatore certificato 29.05.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento

150 milioni ai partiti in cinque anni... e da vent'anni ad oggi... nonostante un referendum .... è una cosa aberrante sulla quale Beppe ha aperto una breccia (...stanno "presentando" una nuova legge... campa cavallo) nell'opinione pubblica.
E' la rivoluzione copernicana della rappresentanza politica. Questi consiglieri eletti (ancora pochi, per carità ma anche perchè non hanno speso quasi nulla) sono l'evidenza della rivoluzione ut sopra.

vito b. Commentatore certificato 29.05.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,
potreste per favore creare all'interno del blog un'area dedicata alle proposte di legge presentate dal Movimento 5 stelle in Parlamento? Credo sarebbe molto interessante ed utile per i cittadini avere sotto gli occhi l'operato dei propri rappresentanti, senza dover andare a cercare queste informazioni sui siti della Camera o del Senato.
Grazie.

Luca M. Commentatore certificato 29.05.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE ESCI DAL TUTTO O NIENTE E SALVERAI IL PAESE: DAI SPAZIO AI GIOVANI. E' IN GIOCO IL LORO AVVENIRE.

Renzi propone a M5s di lavorare "insieme" a partire da riforme 29/05/2013 09:21 - RSF
ROMA, 29 maggio (Reuters) - Il sindaco di Firenze ed esponente del Pd Matteo Renzi propone al Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo di collaborare, a partire dalle riforme istituzionali il cui percorso inizia oggi in Parlamento.

"Grillo hachiaramente perso le elezioni. Volevano dimezzare i parlamentari, l'unica cosa che hanno dimezzato sono i loro voti", ha detto Renzi in un'intervista al quotidiano "Il Messaggero" all'indomani delle elezioni amministrative, che hanno visto una forteflessione dei grillini rispetto alle politiche del febbraio scorso.

"Però i temi che Grillo pone, dall'abolizione del finanziamento pubblico alla semplificazione istituzionale, non è che siano meno forti di prima. Allora dico: ragazzi, lavoriamo insieme".

Per il sindaco, sfidante di Pier Luigi Bersani alle primarie del 2012 per il candidato premier del centrosinistra, e che ambirebbe a guidare la coalizione se si tornasse al voto in tempi brevi, il "banco di prova" della possibilecollaborazione con il M5s è "la possibilità di superare il bicameralismo perfetto trasformando il Senato in una Camera delle autonomie... E' una cosa semplice, si fa con una riforma costituzionale. Facciamolo insieme. Volete come noi eliminare ilfinanziamento pubblico? Firmate la nostra proposta di legge e insieme aboliamo i soldi ai partiti e il Senato".

Rivolge un appello al M5s oggi anche il candidato sindaco del centrosinistra a Roma Ignazio Marino, che al voto di domenica e lunedìha distanziato il sindaco uscente di centrodestra, Gianni Alemanno, di 12 punti percentuali.

"Con questi elettori è possibile fare un patto su quei temi che sono loro quanto miei. Mi riferisco alla riduzione dei costi della politica, allademocrazia partecipata, al rigore nella gestione del bilancio invocato da Marchini (Alfio Marchini, candid

Giovanni Guarino 29.05.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento

giornalai che mostrate in televisione solo i commenti scritti da persone che probabilmente MANDATE DA VOI I TROLL CONOSCETE I TROLL??
Vi dico che una parte il 30% del popolo ama grillo m5 stelle e i 163 ragazzi e che noi non smetteremo MAI di lottare anche se lo facesse grillo perché gli rompete le palle il popolo sara' più forte e più agguerrito di prima mi firmo anna granito ciao Beppe sei grande come Casaleggio e tutti!!
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10151600332184351&set=a.410327984350.187934.209242939350&type=1&theater

Anna G., NAPOLI Commentatore certificato 29.05.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna crederci
Forza m5s

giovanni rosina 29.05.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Non diciamo cavolate, abbiamo preso una sonora legnata, non dobbiamo fare a gara a chi l'ha presa più forte, noi abbiamo preso una legnata!
Se vogliamo fare l'errore dei partiti giocando sui numeri per farli tornare alle logiche del "movimento".
I numeri sono come le persone se li torturi abbastanza di diranno quello che vuoi sentirti dire.

Gianpy G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.13 10:44| 
 |
Rispondi al commento

questo i giornaletti non lo dicono vedi skytg24 parla solo di crollo del m5s e non del loro...che hanno una trave negli occhi!(buffoni)

giuseppe amato 29.05.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Ah, dimenticavo....

- Non hanno votato il presidente Rodotà...

E, se volete parlare di differenze tra voto nazionale e amministrative, basta vedere SIENA.... risultato dettato da un interessato servilismo nei confronti del MONTE DEI PASCHI DI SIENA......

Non è una novità, anche dalle mie parti, misero paesino di 10.000 anime, sarebbe andata così. Avrebbe prevalso l'interesse locale a quello nazionale.

Abbiamo un Senatore PD che ha alberghi e industrie farmaceutiche.... sarebbe sicuramente stato il vincitore, prendendo voti da chi ha da lui lavoro ed agevolazioni... niente di nuovo...

Giovanni Battista Dini, Lucca Commentatore certificato 29.05.13 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Vabbene, tutto bellissimo.
Il confronto numerico 2008-2013 é sensatissimo, bello per noi impietoso per gli altri.
Ma bisogna fare autocritica comunque, quella fa sempre bene, e l'autocritica che ci vuole non é "tv si o tv no". non é solo per quello che non si sfonda.
Abbiamo un ventre molle troppo grosso, un punto debole grande come una casa: l'organizzazione interna. Beppe e Casaleggio (santi subito) sono due "eminenze grigie" agli occhi dell'elettore medio che, spaventato, non se la sente di votarci sebbene sia d'accordo con gran parte dei contenuti.
Ci serve una struttura. Non deve essere lo stesso tipo di struttura degli altri, deve essere una struttura qualunque. punto. organizziamo qualcosa online, una specie di congresso, creiamo un comitato selezionato casualmente via mail che si pronunci sulle decisioni che normalmente prenderebbe il direttivo di un partito.
La finocchiaro e gli altri vogliono farci diventar un partito come i loro, e in qualche modo lo vogliono pure gli elettori. Allora noi dobbiamo si diventare un partito, ma COME LO VOGLIAMO NOI!
Prendiamo gente come Rodotá, formiamo una costituente ONLINE, aperta a tutti, e diamoci uno statuto ufficiale, dotando il movimento di tutti gli organi che un partito ha, ma basati sulla rete e diluendo il "potere" interno al massimo. "travestiamoci" da partito, ma restiamo movimento.

marco a., genova Commentatore certificato 29.05.13 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Questo msg è indirizzato a quelli che diranno fino alla loro "morte" (trolls)..ok ma i consensi sono calati ecc ecc. Svegliatevi, come potete postare certi commenti. Il M5S ha restituito denaro del contribuente al contribuente nonchè ai terremotati allora! si faccia avanti il resto della politica per dimostrare cosa ha fatto esso scrivendo nero su bianco le loro buone azioni verso gli italiano che hanno pagato le tasse. Vi siete dimenticati forse di una certa parlamentare che con la scorta è andata a fare acquisti all'IKEA perche lei potesse risparmiare qualche soldo? State zitti.

Sam D., Montecassiano Commentatore certificato 29.05.13 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Signori, la nostra presenza, aumentata di 400 consiglieri circa all'interno delle istituzioni è aumentata, è un dato di fatto. Questo servirà, e molto, a costruire consensi per il futuro, anche a livello locale, dove, sinora, non eravamo presenti.
Dire poi che, e mi spiace ribadirlo poiché dovrebbe essere una cosa scontata, avremmo dovuto aprire al PD, quando loro per primi non si sono MAI aperti nei nostri confronti nei fatti, è una cosa FALSA !

- NON hanno votato i nostri candidati alla presidenza di Camera e Senato

- Non hanno presentato punti condivisibili in quanto completamente "aleatori" e senza fondamento reale.

- Non sono stati uniti loro per primi nel dire apertamente di voler collaborare con noi, ma anzi, hanno dichiarato apertamente che avrebbero voluto usare i nostri voti per dirigere LORO l'eventuale governo.

- Non hanno rinunciato ai rimborsi elettorali, come richiesto sin dall'inizio. E a me non viene a noia ascoltarlo né riproporlo; è semplicemente la VERITA'.

- Non avevano neanche un programma, ce lo hanno copiato spudoratamente!

- Non sono il PD, ma il PD-L. E questo è ora più che mai evidente.

- Non avrebbero fatto niente, ammesso che lo facciano, se non ci fosse la spinta propulsiva e propositiva del M5S.

Questi sono semplicemente FATTI, desunti dalla storia recente. E la storia insegna, sempre, a sviscerare cosa accadrà in futuro. Anche se può essere "ripetitiva". E' un fatto, e va accettata in quanto tale. No, promesse, ma fatti. Questo fa il M5S.

E fatela finita di parlare di diarie e scontrini. Gli altri signori, PD e PDL, se la prendono tutti PER INTERO, la DIARIA, altro che discutere su come gestirla. Neanche si pongono il problema!

Non mi sembra così difficile da capire....

Giovanni Battista Dini, Lucca Commentatore certificato 29.05.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti! Visto che ne qui ne in tv ne parlano, segnalo che ad Assemini in Sardegna, il m5s e' il primo partito con il 21% e andra' al ballottaggio con il pd - vedi articolo http://lanuovasardegna.gelocal.it/regione/2013/05/29/news/assemini-5-stelle-fa-il-miracolo-e-ora-sogna-il-botto-1.7156525

giovanni pinna 29.05.13 10:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe vedere l'intera lista dei comuni e non soltanto Roma, Siena, Ancona e Avellino. Ho votato M5S anche alle comunali ma avrei piacere di veder pubblicato il dato completo.

Stefano L 29.05.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento

@Andrea R di Torino, il post comincia con: i dati che nessuno vi mostra. I dati sono reperibili molto facilmente. Seguendo il ragionamento del post anche il movimento è morto (assurdo il paragone con i dati del 2008). Ancora peggio il commento di Cancellieri: le televisioni hanno bisogno di noi...se si continua così si muore. Quiesta è solo la mia opinione, se il risultato ed il post ti soddisfano, buon per te.

Sandro S. 29.05.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da questi dati evince, che i tivuari si lavano la bocca contro M5S proprio perchè non hanno possibilità di vedervi in tv come gli altri mercenari. continuiamo così che va bene. Sono tanti da mandare a casa. un po' di tempo ci vuole.
angela accardo firenze

ANGELA ACCARDO 29.05.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento

PER ORCO CATTIVO URANIO MA BAFFANCULO!!!!

Mauro 29.05.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento

DEDICATO A CHI MISCHIA LE COMUNALE CON LE POLITICHE:

Secondo voi perché Lunedì sera i candidati (i loro amici od i loro parenti) giravano per tutti i seggi ad annotare i voti che gli avevano attribuito nelle singole sezioni?
La stessa cosa non è successa alle politiche.

Analizzate questo e lasciate i politillogici alle TV


W IL M5S
GRAZIE BEPPE

giovanni d., avellino Commentatore certificato 29.05.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io continuerò a supportare il movimento. Credo nella buona fede e nell'operato di Beppe di tutti gli attivisti parlamentari e senatori. Non mi sento deluso. Anzi...il contrario. Continuate a perseguire il NOSTRO OBBIETTIVO!

Alessandro B., Palermo Commentatore certificato 29.05.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Quanto godo a vedervi rosicare così!

Siete una banda di arroganti che ha avuto la giusta punizione dall'elettorato...
Grillo lo senti il FLOP??

FLOOOOOOP


FLOOOOOOOPPPP


FLOOOOOOOOOOOOOOOPPP

Dai facciamo un video in cui come idioti urliamo tutti insieme:

FLOOOOOOOOOPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPP

Orco Cattivo, Uranio Commentatore certificato 29.05.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si, lo sappiamo, ma se continuamo a dircelo fra di noi, fra poco rimarremo da soli e i pochi, dobbiamo attrarre gente. Sarebbe il caso che qualcuno che sappia parlare e ribattere andasse con dati alla mano a spiattellarglieli in faccia, in qualche trasmissione valida, ci trattano come una setta, è scocciante!

Francesco B. 29.05.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Sì sì, certo, avete stravinto.

AHAHAHAHAHHAHAHAHHA

A CASA.

Orco Cattivo, Uranio Commentatore certificato 29.05.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo,
resistono i nuclei più corrotti e parassitari di questo disastrato Paese. Secondo me, bisogna organizzarsi meglio con le armi della democrazia e del dialogo. Però, di fronte a dei cervelli vecchi, sclerotizzati e distorti, serve solo il neurochirurgo. Attenzione anche a quelli che copiano le istanze del movimento come l’On. Marino (candidato sindaco di Roma) e Renzi (sindaco di Firenze), AMEN.

Giuseppe C. Budetta 29.05.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per il post ... è esattamente quanto mi aspettavo di vedere per sbatterlo in faccia qualcuno. Fatto quotidiano cosa aspettate a riportare stì dati anche voi!

Sam D., Montecassiano Commentatore certificato 29.05.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Certo i voti in assoluto rispetto le precedenti amministrative mostrano una realtà molto diversa dalle percentuali sbandierate ai quattro venti dall'informazione di regime.
Ma comunque non c'è da stare allegri, l'astensionismo ha danneggiato più il M5S che gli altri.
Non è vero che le politiche e le amministrative sono competizioni elettorali completamente slegate.
Ci attendavamo un trionfo ma non lo abbiamo avuto.
Anche se il numero assoluto dei nostri elettori cresce ciò non è abbastanza per mandarli tutti a casa non basta vincere bisogna stravincere.

Carlo C., Milano Commentatore certificato 29.05.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Ok, hanno perso tutti ma il M5S ha perso consensi rispetto alle politiche e bisogna fare qualcosa! Dall'esterno la percezione è che non stiamo facendo niente in parlamento a parte discutere della diaria, faccio un appello a tutti i nostri rappresentanti:
FATE PUBBLICITA' A TUTTE LE VOSTRE INIZIATIVE, mettete tutto su internet facebook, twitter, blog, youtube (ma non solo quelli legati a beppe e al movimento, altrimenti ce li guardiamo tra di noi!), parlatene con i giornalisti, occupate la camera.. dovevamo aprire il parlamento come una scatoletta di tonno e sembra invece che siamo rimasti chiusi dentro. Noi da fuori continueremo a sostenervi e a parlare di quel che fate con amici e parenti, per convincerli che il M5S è la scelta giusta ma voi dovete farvi sentire. Avanti con gli apriscatole è ora di portare a casa qualche risultato o almeno mostrare agli italiani che ci stiamo provando davvero.

Gio Z. Commentatore certificato 29.05.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento

se nn entriamom in kontatto kon tutto il popolo,tramite la tv, nn riusciremo mai a far vedere la realta dei fatti e ha dimostrare tutto.loro lo fanno e non hanno mai un confronto in kui possiamo farli scappare dalle verita e dagli inciucci ke fanno e fafanno.............. molta gente nn sa nemmeno kose internet .quindi x me sarebbe opportuno andare in tv e sputtaniamoli vedrete kome staranno muti x sempre

vito q., modugno Commentatore certificato 29.05.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Embè certo...un bel flop secondo la stampa...contenti loro.
Avanti così M5S

Ugo P. Commentatore certificato 29.05.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.... DELLA SERIE.... CHI SI ACCONTENTA GODE!!!!!

Andrew 29.05.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna andare in TV non solo per informare i punti del programma del Movimento, ma soprattutto per rispondere in modo corretto a tutta la merda che ci tirano addosso, smontando ogni falsità, altrimenti gli infangatori di partito continueranno senza fine a dire infamie che passeranno per verità se non ci sarà un contraddittorio.

Michele B., Belluno Commentatore certificato 29.05.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Questo dimostra che il regime truffaldino basa il suo consenso sulla manipolazione della verità. Grillo che ha sottovalutato, nelle sue considerazioni, questo dato di fatto è stato coinvolto dall'emotività, peraltro giustificabile, dopo che ha profuso energie per riportare alla legalità questa effimera nazione.

luciano p., mestre Commentatore certificato 29.05.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Coraggio, riflettiamo e cerchiamo di comprendere gli errori e porre rimedio. Sbagliare unmanum est ma perseverare è diabolico.
Siamo in guerra a tutti gli effetti ed a mali estremi estremi rimedi.
Combattiamoli con le stesse loro armi; la gente ancora crede alla TV? Bene, facciamo una sottoscrizione ed apriamo un canale tutto nostro o quantomeno stipuliamo un accordo con qualche canale minore che sia disponibile a darci piena visibilità.
Un CANALE A 5 STELLE? Certo che si. Forza Beppe pensaci il Web ancora da solo non basta. Vogliamo sbaragliarli.

Fulvio S., Perugia Commentatore certificato 29.05.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOTERÒ M5S TUTTA LA VITA!!

B. Roberto 29.05.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento

L'analisi del voto parla chiaro.Il m5s è vivo e vegeto, anche a livello amministrativo. Quello che fanno apparire i masmedia come una debacle è inqualificabile. Per cui è arrivato il momento di sputtanare la disinformazione di stato affrontandoli sul loro stesso terreno di battaglia, la TV, e questo compito spetta a te Grillo e soltanto a te.

vincenzo fortunato 29.05.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

La presunta vittoria del PD è una vittoria di Pirro e Pirro è morto per una tegola caduta dal tetto. Non scoraggiamoci

Michele Cirella, cirellamichele@hotmail.it Commentatore certificato 29.05.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Salve. Io a queste ultime votazioni non ho votato, perché nella mia città non si votava. Alle politiche ho votato, con tutta la mia famiglia, al M5S. Sinceramente, se la devo dire tutta, dovessi votare oggi, o mi asterrei dal voto o non voterei più il M5S. Semplice! Io ho voglia di cambiamento. Se chi voto NON mi rappresenta poi, a che serve votarlo? Una cosa é stare all'opposizione per motivi di regole e un'altra per pura scelta. Il M5S non può dire che il PD voleva solo il suo appoggio. Io penso e ne sono certo, che poteva non durare, un Governo PD-M5S, ma solo dopo aver fatto, insieme, delle leggi condivise, che non
sarebbero state poche. Soprattutto sarebbero state
IMPORTANTISSIME! Vedi Giustizia, Incandidabilità, Legge elettorale ed altre.
Il M5S insomma, doveva "imporre" le sue leggi e condividere quelle comuni, almeno si sarebbe fatto qualcosa! Poi poteva anche cadere
il Governo PD-M5S, andando alle votazioni; ma con almeno delle leggi IMPORTANTISSIME nuove!
Questo il mio parere.

mimmo cellammare 29.05.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

E quindi? Cosa si vuol dimostrare, che il movimento ha vinto? Degno della peggiore vecchia politica...

Sandro S. 29.05.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buttate vie ste televisioni!!!!!basta!!!!!nn è solo web , lui va anche nelle piazze , fatelo anche voi , la TV è una buffonata da rincoglioniti!!!!

Renato Manina 29.05.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Io non sono riuscito ad iscrivermi al movimento, abito all'estero ed il sistema inserito per l'iscrizione non contempla i residenti all'estero.
Ma da tempo vado dicendo e dico che Beppe Grillo, i rappresentanti del movimento DEVONO andare in TV. Siete gli unici che non parlate il politichese, ascoltarvi da speranza, ed è la speranza che porta i voti. Tantissima gente non usa internet, perchè perdere i loro voti?
Va bene che il movimento aquista voti rispetto alle passate elezioni, ma bisogna considerare anche lo spaventoso astensionismo, nonchè il fatto che comunque i voti presi non sono serviti a nulla per ora.
Questo è il mio peniero e la mia ferma convinzione.

Giuseppe Pepe 29.05.13 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Beppe !!!
occorre una tv a 5 stelle nazionale.
Bisogna rendergli pan per focaccia. Quindi una tv che faccia trasmissioni tipo l'ultima parola o ballaro' etc etc.... ma condotta e moderata da cittadini 5 stelle...
E comunque e' vero. I vecchi e chi continua ad avere il frigo pieno, difficilmente cambieranno bandiera e modo di pensare.

L'incommensurabile Patty 29.05.13 10:13| 
 |
Rispondi al commento

"Beppe...vai in tv o mandaci uno dei tuoi,vi fate intervistare anche senza
dialogo con gli altri partiti..ma fallo..il tuo messaggio passa solo nei
giovani che seguono la rete,ma la maggior parte della gente guarda la tv. è
un consiglio il consenso aumenterà da solo..
forza ragazzi "

nicola t., perugia Commentatore certificato 29.05.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come al solito le televisioni dicono quello che torna più comodo , senza dire tutta la realtà che il primo partito e' quello delle astensioni e il popolo italiano forse non comprende l'onesta' e la coerenza del movimento 5stelle , la politica si fa' nelle piazze x strada non in tv,sempre forza grillo.

Paolo musso 29.05.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Risultati ELEZIONI POLITICHE del febbraio 2013. Negli stessi giorni, si votò sia per le NAZIONALI che per le REGIONALI in Lombardia, Lazio e Molise.

I risultati furono i seguenti (ripeto, stesso giorno di voto):
M5S risultati NAZIONALI = 25,55% camera e 23,79% Senato
M5S Regionali Lombardia = 13,62%
M5S Regionali Lazio = 20,22%
M5S Regionali Molise = 16,76%

Nello specifico, nel COMUNE di ROMA il M5S prese il 27,27% per le politiche e il 20,22% per le regionali. nello stesso giorno!
Nel MOLISE il M5S prese il 27,67% per le politiche e il 16,76% per le regionali. Quasi la metà. Nello stesso giorno!
In LOMBARDIA il M5S prese il 20,2% per le politiche e il 13,62% per le regionali. Nello stesso giorno!

Questa è la dimostrazione VIVENTE che le AMMINISTRATIVE sono una coa completamente diversa..........A febbraio, nel pieno BOOM 5 Stelle a livello Nazionale, infatti, lo stesso giorno si registravano percentuali NOTEVOLMENTE + basse..........quasi in linea con queste COMUNALI.
Certamente è aumentato l'astensionismo e un pò di mal di pancia......ma queste elezioni non sono assolutamente un banco di prova.

M.Antonacci 29.05.13 10:12| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Considerando che il 50% non ha votato e che il m5s ha preso il 13% i
restanti voti sono di categoria A come giustamente ha detto beppe e che
finquando ci saranno con le relative clientele non è possibile
estirparli.pertanto bisogna recuperare nell'astensionismo,per mandarli a
casa.

giovanni lizio, napoli Commentatore certificato 29.05.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento

come si dice a Roma riconsolamose con l'aglietto.
ma come si fa a paragonare la performance del M5S nel 2008 e oggi? roba da canna del gas.
sat.

satorino ragazzi 29.05.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sulle "falsita'" non si costruisce "nessun futuro", continua solo una distorta strumentalizzazione a proprio uso!

terenzio eleuteri 29.05.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Beppe...vai in tv o mandaci uno dei tuoi,vi fate intervistare anche senza dialogo con gli altri partiti..ma fallo..il tuo messaggio passa solo nei giovani che seguono la rete,ma la maggior parte della gente guarda la tv. è un consiglio il consenso aumenterà da solo..
forza ragazzi

nicola tosti 29.05.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento

questi sono dati che non ha senso paragonare tra loro... piuttosto si dovrebbe vedere ad esempio il rapporto tra i votanti a Roma alle ultime politiche e quelli delle attuali amministrative e vedere se i voti presi dal M5S a Roma sempre nelle ultime amministrative sono aumentati o diminuiti rispetto alle politiche. Questo mi sembra un dato statistico più serio e rilevante. Così ci si rende conto se veramente il M5S ha perso o ha guadagnato voti.

Maurilio Galletta Commentatore certificato 29.05.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento

le palle dei giornalisti.....
avanti cosi', non si cambia il cervello della gente in 3 mesi.
diamo tempo al tempo, state dentro e portate alla luce tutte le schifezze del vergognoso inciucio, controllate e vigilate....... poi magari.....andate anche voi in tv. in questo paese dei cervellini fritti, non se ne puo' fare a meno. turatevi il naso e pensate a veltroni incalzato da travaglio. abbatteteli con la verita'!!! sbattetegliela in faccia!!!!

mao diver Commentatore certificato 29.05.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ciao tutti,volevo dare il mio feedback sulle elezioni di questo fine settimana. E' da un pò che non leggo più giornali e guardo Tg ma questa mattina mentre facevo colazione al bar ho preso in mano il quotidiano della mia città l' Alto Adige e ho letto le notizie politiche sulla disfatta del M5S. Mi ha preso un male allo stomaco perchè ero convinto che in questi mesi, grazie alla vostra condotta, avreste vinto anche in quest'occasione. Ho pensato che è un peccato che le persone non capiscono ciò che avete fatto che a mio avviso è epocale. Sentire in parlamento parole come signoraggio e gruppo Bilderberg secondo me è incredibile.Poi torno a casa e leggo sul blog la vostra analisi dati alla mano e capisco che in realtà è stata positiva la votazione. Io sono daccordo con te sul fatto di non andare in tv ma come vedi ha un forte impatto sulla gente. Bisognerebbe trovare un modo per far arrivare il vostro messaggio in modo più efficacie. Andare ai talk show secondo me significherebbe abbassarsi di livello morale. Ieri leggendo un libro che parla di potere facevano l'esempio dei cristiani che partendo da perseguitati oggi sono la religione che ha più seguaci. Io credo che un nuova umanità sta nascendo ma è ancora una minoranza e i movimenti come M5S, Indignados e i vari Occupy... ne sono una dimostrazione. Una parte di umanità ne ha piene le scatole di questo modo arcaico di gestire le cose e vuole prendere la piena responsabilità dei fattori che incidono nella loro vita (vedi democrazia diretta) ma la maggioranza segue la massa per pigrizia intellettuale e mancanza di coraggio. Ricorda che gia dall'asilo siamo indottrinati in questo ma sono convinto che un cambio generazionale può dare il via a un nuovo modo di vedere le cose. Beppe state andando alla grande ma non datevi scadenze. So che è insopportabile questa situazione ma secondo me un giorno verrete capiti da tutti anche perchè penso che i papponi stanno sparando le ultime cartucce.Ciao e forza Beppe

Andrea Boscolo 29.05.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE SONO UNO DI QUELLI CHE HAI DEFINITO 'PEZZO DI MERDA' PER AVERTI CHIESTO, SUPPLICATO, DI ACCETTARE, CON RISERVA, LA RICHIESTA DI COLLABORARE PER LE RIFORME CONDIVISE: HO OSATO DIRTI CHE ALTRIMENTI IL M5S AVREBBE FATTO LA FINE DELLA RIVOLTA NAPOLETANADEL 1648; SPERO CHE QUESTE ELEZIONI NON MI ABBIANO DATO RAGIONE.
Se sarà data al M5S una seconda possibilità di governare con il PD,COGLILA AL VOLO E DAI SPAZIO AI GIOVANI DEL MOVIMENTO CHE PENSO SONO L'UNICA SPERANZA DI SOLUZIONE DEI PROBLEMI CHE CI AFFLIGGONO.

Mettiamoccela come ci pare, masturbiamo pure tutti numeri su votanti che sono stati registrati dal 1614, data dell'ultima riunione degle stati generali in Francia (nobiltà, chiesa, terzo stato), alla data della contemporanea simile operazione politica dell'approvazione del PORCELLUM.
Io ho capito che con il PORCELLUM siamo ritornati alla divisione della società in tre stati (MONDO BANCARIO, IMPRESA, LAVORO ) e ci siamo mossi verso l'assolutismo dei proprietari di partito.
Il M5S ha raccolto la protesta contro questo bel ritorno alle politiche schiaviste del 1600:1800, il flusso e riflusso dei votanti sembra ripetere i fatti che portarono alla rivoluzione francese del 1789.
AD POSTERA ARDUA SENTENTIA.

Giovanni Guarino 29.05.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento

I quattro allochi e parlamentari che credono che il risultato sarebbe stato migliore andando in TV, non hanno capito che non c'e' niente di sbagliato nella comunicazione.

Quello che e' successo e' che la gente e' stata delusa da un gruppo di parlamentari mediocri, e da scaramucce degne dell'oratorio sulle diarie.

guest 29.05.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vincere una partitella di allenamento e scambiarla per la Coppa dei campioni è tipico dei giornalai italiani

EUGENIO A., genova Commentatore certificato 29.05.13 10:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo che ti votiamo a fa se poi hai paura di governare?

Dovevi salire al potere e portare avanti le tue battaglie.

Non ti votiamo per restare all'opposizione e far governare gli altri, è troppo semplice.

E' semplice perchè stando all'opposizione è sempre colpa degli altri.

Fai grandi cose ma devi avere il coraggio di salire al potere.

Christian Felici

christian felici 29.05.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi numeri sono sacrosanti ok. Però è innegabile la delusione di non essere andati quasi nemmeno a un ballottaggio dopo aver preso il 25% a febbraio. Ed è vero che è un problema anche di candidati; so che a Roma hanno votato M5S come partito ma Marino come sindaco...Mi pare corretto anche il discorso di trovare delle candidature per le elezioni locali cercando di trovare profili più alti possibile. Io credo che la gente senta la necessità di essere governata non da chi è come lei ma da chi è MIGLIORE di lei (in senso culturale, professionale e di bagaglio scolastico). Candidare l'elettrauto (con tutto il rispetto) è una magnifica rappresentazione della democrazia dal basso ma abbiamo visto che non paga, almeno oggi.

adriano atzara, adriano.atzara@gmail.com Commentatore certificato 29.05.13 10:03| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,questi dati noi li sappiamo da subito dopo i risultati,il fatto è che ci vorrebbero i mezzi per farlo sapere a tutte le persone che non hanno internet,e non basta divulgarli qui sul blog.
Ed invece che restituire il finanziamento pubblico allo stato,si potrebbe utilizzare quella somma come qui in tanti hanno detto, per creare una TV come la "Cosa" solo su internet,affittare uno "Slot" sul digitale terrestre in modo da trasmetterlo sul territorio nazionale mantenendo lo stesso nome,e se i soldi non bastano,apri anche tu il "borsellino" e mettici quello che manca!(so che per un Genovese la cosa è un "dolore"")II soldi lo sappiamo che ce li hai, dimostra che anche tu hai un cuore...
Ps. In tv bisogna che ci vada anche tu nei vari talkshow,falli i dibattiti in tv e sputtanali tutti....gli argomenti non ti mancano!

Gaetano I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Quello che nessuno ti dirà mai

Alessio Pieroni 29.05.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Mamma mia! Ma veramente si ha il coraggio di pubblicare roba del genere? Confrontare il dato 2008 con il dato 2013 è sinceramente pietoso visto che nel 2008 il movimento non esisteva o quasi...
...la verità è che 5 elettori del m5s su 6 (considerata l'affluenza più bassa) hanno deciso di non confermare il voto di febbraio. Si dice: sono le amministrative. Ok ma il m5s in tanti posti è passato dal 25% al 5% in 3 mesi... sarà solo colpa dei pessimi candidati o delle clientele (peraltro questa cosa è proprio brutta: in pratica si accusa i propri elettori di essere corrotti) o forse il m5s c'ha messo pure qualcosa (tanto) del suo?
Ci sara un'altra Parma (o qualcosa di simile) per il m5s a questo giro? No! Quindi il dato è deludente, visto anche che, dall'elezione di Pizzarotti, il movimento è cresciuto. Parlare del 2008 è come guardarsi l'ombelico.
Che poi non è deprimente constatare che quello che dovrebbe essere un movimento di cittadini non riesca a proporre candidati decenti proprio alle amministrative, dove dovrebbe far valere la propria vicinanza con la popolazione?
Infine: Grillo non ha capito che la storia dei 42 milioni di euro non interessa più a nessuno? L'hai detta 100 volte, ora basta. Chi era interessato ora lo sa; agli altri magari dai pure fastidio a ripetere sempre le stesse cose...
Non si può sperare di campare di rendita con una cosa che ha fatto risparmiare circa 70 centesimi (in 5 anni, 14 centesimi l'anno) ad ogni italino...

Alessio C., Firenze Commentatore certificato 29.05.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Agorà da chiudere.... giornalismo venduto al potere e ai partiti... VERGOGNATEVI

Pietro ., Bari Commentatore certificato 29.05.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Basta!!!
Queste interpretazioni del voto stile vecchio partito fanno solo ancora più male. Andavano bene per un partito da 5-8% che condiziona ben poco i partiti di massa.
L'obiettivo del M5S era far saltare il banco col 51%. Cambiare il sistema. Stop.
Il problema è che per arrivare al 25% a quelli come me (nessuna alleanza per intendersi) si sono uniti i votanti dell'ultima ora che avrebbero voluto un governicchio M5S-PD. Il governo M5S-PD avrebbe cambiato qualcosa, ma per l'anima fondante del Movimento qualcosa è pari a niente.

Abbiamo spiegato loro che bisognava avere un altro po' di pazienza, ma non l'hanno avuta, ci hanno dato la colpa di aver riportato l'Italia a Berlusconi e ci hanno abbandonato tornando al PD o all'astensione.

Si perchè che ci crediate o meno in molti si sarebbero accontentati anche solo di non vedere più Berlusconi al governo. Avrebbero avuto la 'sensazione' del cambiamento, invece noi volevamo il cambiamento reale delle cose, a partire dalla vita quotidiana delle persone e dai rapporti fra le persone.

MOLTE PERSONE, COMPRESO MEGLIO IL NOSTRO PROGETTO, FORSE PER PAURA, LO HANNO ABBANDONATO E NON TORNERANNO.

DI FATTO SIGNORI, LA RIVOLUZIONE PACIFICA È FINITA PRIMA DI COMINCIARE.

GRANDE RAMMARICO, buonagiornata

Lorenzo M., Cascina Commentatore certificato 29.05.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto vero,i numeri sono numeri.
Peccato che 1 italiano su 2 (milioni di persone)abbia preferito NON votare,neanche per il M5S.
Io la vedo come una (anche nostra) sconfitta,poi 1.000 più 1.000 meno,non cambia un gran che

francesco silvestro 29.05.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, purtroppo sei capitatao con un gruppo di parlamentari che non sono all'altezza.

Prima si fanno quasi convincere a votare PD, poi le discussioni sul presidente, e la onnipresente discussione sulla diaria.

E' vero che la stampa ci marcia, ma direi che i parlamentari hanno distrutto l'immagine del movimento. Andra' ricostruita con calma, ma mi chiedo se sia possibile la tua utopia. Unabuona parte di quelli che hai mandato in parlamento sembrano molto simili agli altri parlamentari, interessati alla carriera politica e nonuranti del bene comune

guest 29.05.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Portiamo questi dati in TV. Un bel cartello grafico. La rete fa la sua parte, ma questa società è fatta di comunicazione dove chi fa da padrone è la televisione.
Non restiamo nella nostra nicchia, andiamo in televisione e difendiamoci dagli attacchi di questa gente.

nicola ieva, Andria Commentatore certificato 29.05.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Paragonare i dati del 2013 con quelli del 2008, mi sembra una forzatura perché, anche se i numeri sono corretti, si dovrebbe tenere conto che praticamente nel 2008 il M5S era sconosciuto.
Trovo che Grillo sia molto arrogante quando 'insulta' chi non lo ha votato, io, alle ultime elezioni ho dato la mia fiducia al M5S, ma, a mio parere, si è trattato di un voto sprecato, siete bravo, lo ammetto, a denunciare quello che non funziona, ma quando avete avuto pa possibilità di fare qualcosa per l'Italia, avete preferito conservare la vostra 'verginità' e consegnare il paese a Berlusconi.
Mio zia Amilcare, buonanima, diceva sempre che è molto più facile criticare che fare, ma che solo criticando, non si va da nessuna parte.

Amos Pastorutti 29.05.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo la campagna denigratoria del post elezioni e' continua e sempre ,purtroppo, la gente si fa condizionare dalla tv e dai giornali, ne ho un'esempio in casa (mio papa'anziano) che legge sempre lo stesso quotidiano di parte e "inala" giornalmente tutto quello che quei signori scrivono.in tv sembra non ci sia altro argomento che attaccare il m5s dalla rai a mediaset ecc...purtroppo sembra che la gente non abbia tanto una sua opinione e cio' e' grave.sembra siano ignari di tutto quello che i partiti hanno confezionato negli ultimi anni e che continuano imperterriti a fare e cioe' non tenere presente la condizione del paese senno', per prima cosa ,toglierebbero tutti gli sprechi di denaro pubblico: auto blu, stipendi vari,fondazioni.non bisogna mollare la presa e purtroppo tappandosi il naso andare a dibattere dove si viene attaccati.sacrificio per il bene dell'italia!forza beppe,anche se, io fossi al tuo posto avrei gia' mandato tutti affa....auguri di cuore

GRAZIA M., cicagna Commentatore certificato 29.05.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che voi pubblicate è vero, ma il popolo italiano non è un popolo che ha memoria. Queste elezioni amm.ne sono la prova evidente di quello che affermo e che i numeri confermano. Se si analizzano i numeri posso addirittura affermare che il M5S ha vinto le elezioni moralmente poichè si è presentato da solo e senza liste-listini. Un cordiale saluto.
Roberto

roberto ciotola 29.05.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Quei dati non vogliono dire nulla.
Se Grillo arriva a pubblicarli è un brutto segno.
Vuol dire ancora una volta che non è capace di analizzare le sconfitte, che vive nell'illusione di
essere sempre nel giusto e di fare sempre la cosa
giusta. E' una cosa grave che rivela ancora più
chiaramente una personalità disturbata.
La cosa pazzesca è che ci sono quelli che continuano a vivere nel sogno malato del leader.
Ma un po' di dubbi non li avete mai?
Le persone senza dubbi sono pericolosissime.

May Day 29.05.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molti si aspettavano che ti mettessi da parte per fare il "padre nobile". Ma è difficile mollare il proprio giocattolo. Quanto ci avresti guadagnato se avessi fatto così.....
In ogni caso quei dati ci dicono due cose:
A) C'è già uno zoccolo duro. E' questa, la vittoria.
B) Non s'intercettano i voti in fuga dai partiti. E' questa , la sconfitta.

caputo mauro, palermo Commentatore certificato 29.05.13 09:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti.
Voglio solo ricordare a chi ha scritto il post che la matematica non è un opinione.
I numeri pubblicati sono errati perchè non tengono conto del numero di votanti.
Inoltre siccome ad Avellino è la prima volta la percentuale non è infinita ma non calcolabile perchè il precedente risultato era nullo e non 0.
Saluti Francesco

Francesco Melilllo 29.05.13 09:53| 
 |
Rispondi al commento

IL BLOG PUO DIVENTARE UNO STRUMENTO MOLTO PIU EFFICACE PER INFORMARE I CITTADINI DELL'OTTIMO LAVORO SVOLTO QUOTIDIANAMENTE DAI RAPPRESENTANTI DEL MOVIMENTO IN PARLAMENTO.

COME?

PRIMA MODIFICA EFFICACISSIMA: SPOSTARE LE NEWS TRASMESSE SUL SITO DI MOVIMENTO .NAPOLI.IT SUL BLOG CENTRALE, TRASMETTERLO IN LUP 24/24 E AGGIORNARLO OGNI GIORNO.
inserirlo come è inserita l'icona dinamica della COSA, IN PRIMO PIANO, SOPRA AL POST.

il post é importante, ma ritengo che un format di questo tipo sia ormai un supporto ÌNDISPENSABILE alMovimento.

SEMBREREBBE POCA COSA, INVECE SONO CONVINTA CHE IN BREVISSIMO TEMPO CAMBIEREBBE SOSTANZIALEMENTE
L'IMPATTO E LA FRUIBILITA DEL BLOG SU UN PUBBLICO PIU VASTO. (più informazione in meno tempo per chi non ha la possibilità di cercarsi le informazioni in maniera frammentaria).

*giovanna chimeri 29.05.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È chiaro, gli unici a crescere siamo Noi!
Però, non facciamo troppa pubblicità, lasciamoli gongolare nell'illusione di averci annientato.
Come i Russi davanti ai panzer nazisti, arretriamo con ordine e quando sarà il momento colpiremo senza preavviso e senza pietà, inonderemo rete tv e giornali con le migliaia di porcate che sicuramente faranno.
Facciamoci furbi, in questo paese di smemorati conta solo quello che succede l'ultimo mese prima delle elezioni.

Che succede se 50000 attivisti si mettono a redigere dossier?
Che succede se 50000 attivisti con l'elmetto si sbattono a confutare ogni singola riga di ogni singolo articolo di giornale?

Diventiamo bastardi!
Diventiamo bastardi!

Robero Cerrato, La Loggia (TO) Commentatore certificato 29.05.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti, la matematica e' precisione ma i dati possono essere nascosti (come si evidenzia qui). E' come per l' aumento dell' I.V.A. ! Ti dicono che aumenta un punto che non e' niente........Ma in realta' l'aumento in percentuale e' del 5%! Perche' e' un punto sulla base del 20! Percio' in meno di due anni l'I.V.A. aumentera' del 10%. Buona fortuna a tutti noi.

Manlio B., Cividale del Friuli (UD) Commentatore certificato 29.05.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Anche posti così, i dati sono pretestuosi.
Il movimento nel 2008 era ai suoi albori, per cui non sono dati confrontabili con significato, ai dati della maturità politica del 2013.
Detto questo, credo che sia di difficile interpretazione il quadro statistico, per carenza di dati. Un risultato chiaro e allarmante deriva dall'astensionismo.
Difatti, se proprio vogliamo analizzare dei dati, dovremmo fare un raffronto tra dati pesati, ovvero proporzionare il numero dei voti, alla percentuale dei votanti totali di ogni anno.
Questo sarebbe doveroso per trasparenza e per dimostrare la volontà di leggere i fatti e non fare (contro)propaganda. Semplicemente leggere la realtà.
Personalmente ritengo che questo risultato sia dovuto al lavoro attento degli spin doctor e dei media del pd e pdl, che hanno evitato la diffusione delle reali attività dei parlamentari M5s, creando questo tipo di danno che ha colpito l'elettorato "di protesta", quello volubile.
Credo che urga scendere in "battaglia" sul terreno altrui (con i rischi che ne comporta)... ovvero sul terreno (almeno)televisivo, con onesta strategia e accordi trasparenti, in moda da poter diffondere i risultati dell'ottimo lavoro dei parlamentari ed evitare le accuse di autoreferenziazione...se lo ha fatto berlusconi da santoro e travaglio, non è una meta irraggiungibile.
Non vorrei che altrimenti, questo fosse il primo segnale di una deriva. Vorrei veramente che il M5s cambiasse la politica italiana e non si limitasse ad una opposizione stoica.
Per far questo è necessario vincere le prossime elezioni, senza svendersi, ma strategicamente combattere anche in terreni accidentati, come le televisioni e/o i giornali.
Tanto per come sembra emergere dalle elezioni amministrative, lo zoccolo duro del M5s si è già stabilizzato al 13%... rischiare forse è opportuno per il futuro.

Grazie e buon lavoro ragazzi!

Donatello

Donatello M., Firenze Commentatore certificato 29.05.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento

è comodo fare i paragoni con il 2008/2009, quando il pd era ai massimi di consenso e il movimento 5 stelle poco piu di una semplice curiosità, secondo me si può anche tranquillamente ammettere che avete perso

daniele torelli 29.05.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Ancora una volta Grillo peccai n democrazia. In democrazia non contano i voti assoluti ma le percentuali di voto tra chi decide di votare. Se su 10 che votano 1 solo vota te hai perso. Se per te votano in 6 hai vinto. È' semplice. Infatti in democrazia si governa col 50,1% di voti espressi. È' così in tutto il pianeta da 2500 e rotti anni. È chi non vota - grillo - non ha votato nemmeno per te. Sai bene come mai: non aver consentito a Bersani di far partire un governo.

Carlo Piccinato 29.05.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto quello che è successo negli ultimi anni,il confronto con le precedenti amministrative è, stavolta, del tutto fuorviante.
In questo modo c'è il rischio di una selezione dell'elettorato m5s verso il basso, quindi verso una contestazione fatta di motti roboanti ma fine a se stessa e quindi del tutto inefficace.

Antonio Mancini 29.05.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Il bombardamento mediatico inconsciamente ci porta a far diventare realtà qualsiasi cosa, anche gli asini che volano. Non si può pretendere che tutti gli italiani siano acculturati al punto di non fermarsi a quello che gli dicono. Se una cosa la dicono i giornali, i telegiornali, trasmissioni ecc. in automatico diventa la realtà. E' nella natura umana, specie per chi non ha altro modo per approfondire gli argomenti. Nel M5S ci sono molte persone che hanno dimostrato di essere dei bravi comunicatori. Proviamo a lasciare un po di spazio, é a mio avviso una dura battaglia ma con le argomentazioni giuste è una battaglia già vinta. Si deve solo far vedere agli italiani. Buon lavoro

marco gnani 29.05.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento

sempr colpa degli altri,ma questo e' un film gia' visto. lo ha fatto berlusconi per anni

falchino quisarini 29.05.13 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti sono Paolo Bianco di Roma.
Ho votato e continuo a votare movimento 5 stelle.
La mia speranza è che tutti insieme riusciamo a rendere questa nazione un “paese normale” dove merito, legalità e interessi della collettività prevalgano.
Ma …… e in Italia esiste sempre un Ma; è inutile e controproducente continuare a sostenere che tutto è andato bene, che siamo migliorati, che …………….. è un dato di fatto che tutti noi speravamo e ci attendevamo la vera e definitiva affermazione di noi italiani. Noi che ci volevamo rimpossessare del nostro stato.
Be tutto ciò non è avvenuto!
Ora io come voi non faccio il politico ma cominciare a considerare che degli errori sono stati fatti non è lesa maestà.
Sono contento che altri di noi si insidieranno nei posti che contano e avranno compiti di sorveglianza sulle vicende interne alle stanze di potere.
Ma credo sia ora di divenire propositivi.
Basta con il solo enunciare ciò che non funziona, Troviamo e cerchiamo soluzioni.
Indichiamo strade da percorrere, affrontiamo anche le vicende di minor conto e troviamo delle linee guida del movimento.
Sino a quando continueremo solo con alti concetti e non entreremo nello specifico/spicciolo non saremo mai credibili agli occhi di tutti gli italiani e molti di loro continueranno a considerare il Movimento 5 stelle come il solito movimento di Sola Protesta.
Saluti a tutti voi.

Paolo Bianco 29.05.13 09:47| 
 |
Rispondi al commento

In tv bisogna andare...noi che vi seguiamo sappiamo come stanno le cose ma possiamo fare poco se voi non ci date supporto dimostrando a tutti quelli con cui parliamo, che ciò che diciamo corrisponde al vero!!
Voi siete un passo avanti a tutti, ma oltre a LA COSA e il BLOG utilizzate anche tutti gli altri strumenti di comunicazione, allora si che diventiamo una MAGGIORANZA anzichè restare una MINORANZA che "crede alle favole"!!

Dario L. Commentatore certificato 29.05.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Al prossimo banchetto metterò questi dati bene esposti nella bacheca!

fulgy f., torino Commentatore certificato 29.05.13 09:44| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A questo punto possiamo anche supporre che qualche errore si sia fatto, ma, il ma è d'obbligo, abbiamo a che fare con gli italiani che sono notoriamente un popolo comodoso e credulone, facilmente sono influenzabili e lo sono da tutti, anche il M5S lo ha fatto, ma gli altri riescono a mantenere le loro posizioni in quanto hanno a disposizione truppe cammellate che sono omnipresenti nelle varie forme di comunicazione. A noi mancano queste truppe, e fa bene Grillo ad opporsi per adesso ad un massiccio attacco frontale con i nostri "guerrieri". La butto lì. ma non è che forse i "nostri" si stiano preparando all'offensiva studiando di giorno e di notte con l'aiuto di personaggi con il "pelo" sullo stomaco? Dobbiamo essere coscienti che anche la Mara Garfagna, per i primi mesi non ha proferito parola, ora la trovi da tutte le parti; pensate alla Santanchè quando era contro il suo caro Silvio? Anche Capezzone, che è notoriamente un "imbranato mentale" è riuscito a ritagliarsi uno spazio di notorietà. Dico che si deve aspettare, non pensiate che Grillo e Casaleggio siano degli sprovveduti, perchè non sarebbero arrivati fino al 25% lo lo fossero stati. Tutto deve essere fatto a tempo debito e nel frattempo dobbiamo purtroppo soffrire un poco. Ci rifaremo presto, ne sono convinto.

darko perrone 29.05.13 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Continuo a leggere e sentire interpretazioni del voto sul risultato del m5s alle recenti amministrative... interpretare una croce su di una scheda è da IDIOTI, è tipico della vetero-politica che tanto combattiamo, suona tanto come "tutti hanno vinto". La verità è che non abbiamo raggiunto i nostri obiettivi, prima avremo il coraggio di accettare la verità, prima avremo il coraggio di riconoscere e accettare gli errori e prima sapremo ripartire e realizzare il nostro programma che non è quello di passare dal 3%al 6% o al 12% ma di rivoluzionare il paese e la politica... anche prendere il 25% alle politiche non è vincere, anche essere il primo partito non è vincere, siamo qui per cambiare non per festeggiare o piangere una percentuale

stefano v. Commentatore certificato 29.05.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

+ e -, a che serve? ma chi se ne frega. Facciamo il giochino no hai perso tu, no ho vinto io, no questo, no quell'altro.
Qualcuno sa invece indicarmi dove posso trovare un resoconto di quello che i 5s hanno fatto in camera e senato?
grazie

edo g. Commentatore certificato 29.05.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao A TUTTI

mI pare che i TEMI RILEVANTI potrebbero semmai essere:

1) ultimo decennio. spesa pubblica primaria, al netto degli interessi sul debito: + 141,7 miliardi eur (+24,4%. Già nel 2010, si sfonda quota 723,3 miliardi (46,7% PIL), o 11.931 euro spesi per capita (+ 1.875 rispetto al 2000).

2) spesa/PIL (solo) nel 2011: 45,5% del Pil (43,5% nel 1993).

3) evoluzione spesa pubblica: +6% il Prodi 96-98, +16,9% il Banana di Arcore 2001-2006= intaccato l’avanzo primario.

4) 1995-2012 Eurostat= spesa corrente primaria: +5,9% (3,6% FRA), il 3,3% della Spagna, -0,8% DE. MEDIA EUROZONA: 2,2%.

SOPRATTUTTO, FORSE, quando anche il M5S/Grillo capirà e- soprattutto - capirà che

1) per governare servono le MAGGIORANZE E

2) non si può pensare di fare riforme con "partitocrati" dopo aver loro espressamente URLATO IN FACCIA "siete dei partitocrati inciucisti"..???

si chiama STRATEGIA (non è essere "furbetti"), O INTELLIGENZA

SE SI VOLESSE DAVVERO SCONFIGGERE LA PARTITOCRAZIA/CORRUZIONE

NON SAREBBE FORSE INTELLIGENTE
ACCORDARSI PER ISCRITTO SU 4/5 RIFORME VOLTE A RIDURRE il perimetro della partitocrazia, (es. riduzione parlamentari, legge elettorale, abolizione province, ecc. ecc.), oppure no?

A voglia pubblicare editoriali alla "volemose bene"...
peace&love

A VOGLIA SCRIVERE, E RI-SCRIVERE

PER PIACERE, SIAMO INTELLIGENTI.
IL GOVERNO BARZEL-LETTA DI IMU-NITA' E' AD TEMPUS

INVECE DI SCRIVERE CAG...., SI VADA DA CAPITAN FINDUS E SI DICA

1) LEGGE ELETTORALE
2) TAGLIO PARLAMENTARI
3) TAGLIO PROVINCE
4) REVISIONE STIPENDI
5) INELEGGIBILITA' PER PIUì DI 2 MANDATI

E 6)
NUOVE ELEZIONI A BREVE


SI CHIAMA INTELLIGENZA!!!!! MA COSA CREDETE, CHE SI ANDRA' AVANTI PER MOLTO???

QUI DOVRA' INTERVENIRE L'ONU, O LA FAO, TRA SCUDI ANTIPROcESSI E SENTENZA CASSAZIONE IN ARRIVO


N.B. SI RIFLETTA SU QUANTO HO SCRITTO E CI SI DIA UNA BELLE SVEGLIATA
SVEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEGLIA

BASTA PEACE&LOVE
RIFORME ED INTELLIGENZA... SVEGLIA!

Federico B., Estero Commentatore certificato 29.05.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento

M5S avevamo la possibilità di cambiare questo paese ed abbiamo perso questa occasione. Le elezioni sono andate male..non ripeteremo più l andamento delle politiche anche perché i partiti non sono stupidi e cambieranno il porcellum..Beppe Grillo muoviti a fare qualcosa...x me il m5s deve entrare nella politica a fare politica!!!!!!!chiama Letta!!!

Giovanni Carnovale 29.05.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La strategia dell'oltranzismo, dei "duri e puri", della comunicazione inter-nos non paga... o non paga abbastanza.
Cambiare tutto, tanto e subito non è possibile. Ci serve un'atteggiamento più graduale, o chi non capisce non sarà mai in grado di farlo.
QUESTA è l'Italia e non la si cambia in un giorno. Fare finta che non sia così non serve a nulla e lo sapevamo prima

Più TV (ma con gente preparata, per Dio!)
Sempre la stessa LINEA
Progettia lungo termine, ma un passo alla volta

Marco Crotta 29.05.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento


questi dati stanno girando ma cambia molto poco.
Oddio, cambia molto nell'analisi dei giornali. Però basta con sta lagna: tanto non lo faranno, inutile insistere, o facciamo tv e giornali anche noi, o non cambia nulla.

Tornando ai dati, che cambia? Anche se votano solo in mille, se 501 votano Alfonso Luigi Marra lui sarà sindaco di Roma. L'astensionismo è una colpa, ma non creod proprio cambierà.
Abbiamo preso i voti degli astenuti a febbraio, non li prenderemo la prossima volta.

L'unica nota positiva è che il Pdl sta crollando. B tace da giorni e il castello scricchiola. Ma non facciamo l'errore del Pd: risorgerà.

Per quanto riguarda noi, dobbiamo essere più presenti e più credibili, e riprendere gli astenuti, anche se la vedo dura.

Un modo c'è: presentarsi con un premier forte. Non poassiamo andare alle prossime elezioni puntando solo su Beppe. Dobbiamo avere un nome forte che si giochi in politica. Certo, uno Zagrebelsky non porta i voti della destra, ma tant'è, ci dobbiamo provare.

Pensiamoci per tempo, o saremo sotto al 20%

Elisa . Commentatore certificato 29.05.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Perchè bisogna andare il televisione e parlare di questi dati? perchè oltre a sollevare il problema della mala informazione bisognerebbe aprire una seria discussione per evidenziare il problema che, secondo me, sta alla base dell'altissimo astensionismo: la convinzione dell'INUTILITA' DEL VOTO! Io sono infatti convinta che , nella loro lotta strenua contro il movimento, vogliano far passare il concetto che votare non SERVE perchè tanto sono solo quattro o cinque persone che prendono le decisioni che contano.
E questo, a mio parere, è un fatto gravissimo.

antonella b., Cremona Commentatore certificato 29.05.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento

una parte dei rimborsi elettorali poteva essere usata per un canale tv di vera informazione , con travaglio e altri buoni giornalisti

carlo lazzeri, grosseto Commentatore certificato 29.05.13 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel mio Comune, nella mia Provincia e nella mia Regione non c'è un cittadino portavoce consigliere. Quando si entrerà anche qui infinito positivo.... altro che chiacchiere tronfie, ammiccamenti su TV. Giornali utili solo a incartare pesce puzzolente e Giornalisti alla canna del gas (a proposito, a quando il primo suicidio di un giornalista??...)
Le tabelle comparative con le elezioni OMOLOGHE precedenti erano (e sono) l'unico modo per capire l'andamento del voto. La presenza dei 5 stelle li ha sconvolti. Hanno paura di mostrarli ma sono lì..... mostriamoli ai pigri, con la materia grigia residua capiranno tutti..... e comunque "per ogni ottantenne che muore c'e' un diciottenne che acquisisce il dirito di voto!! sta tutto qua il cambiamento!! purtroppo bisogna aspettare ...." FABIO DIXIT. Bravo

vito b. Commentatore certificato 29.05.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Signori, non raccontiamoci cazzate: ora possiamo dirci finché vogliamo che non sono le elezioni nazionali, che abbiamo i media contro, che rispetto alle scorse amministrative siamo migliorati, ma la verità è che questa è una Caporetto.
Un po' è dovuto alla scelta di non fare alleanze e dire sempre "no", che chi è bene informato sa che era l'unica strada da percorrere, gli altri pensano semplicemente che siamo dei bimbi frignoni, complici i soliti media corrotti. L'altro motivo è che, con tutto il rispetto che posso provare per Crimi o la Lombardi, l'unico volto che la gente conosce del Movimento è quello di Grillo. E se il suo volto può trascinare molti alle nazionali, alle comunali ogni persona si ritroverebbe a votare un perfetto sconosciuto, e non ha nessuna intenzione di farlo.

Rodolfo Bevione Commentatore certificato 29.05.13 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grande post!!!

Gio P Commentatore certificato 29.05.13 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, vorrei dirti una cosa: questi dati giravano da subito su internet, e anche il più sprovveduto sà che le amministrative non sono paragonabili alle politiche. Non capisco perchè, a volte tu sia così precipitoso nei giudizi. Parlo del post intitolato VI CAPISCO. Da subito avremmo dovuto ribadire questi dati!!! Dobbiamo attaccare e non farci fagocitare dalla polemica! Dati alla mano noi siamo i vincitori! Forza Beppe!! Vedrai che alle politiche sfondiamo ancora più di prima!!

angela 29.05.13 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente una verità sulle elezioni. Stamane alla TV la7 il presidente dell'Istituto Cattaneo, ha detto la stessa cosa. Ha detto che in realtà il PD ed il PDL hanno avuto la vera batosta. Il problema che i giornali, le TV ed i politici fanno il paragone fra l'elezioni politiche e le comunali. E' come mischiare le pere con le mele. Questo concetto il M5S dovrebbe gridarlo a tutti con molta insistenza. Eduardo De Filippo in una suo commedia : "Se io dico che sono il Re di Francia, e lo dico a tutti 1000 volte al giorno, la gente si convince, e tutti inizieranno a dire che io sono il Re di Francia, a quel punto io divento veramente il Re di francia.....e così si fa la storia". Questo è il metodo usato in queste ore dai media e dai partiti. Il M5S ha preso una batosta. ma poi nessuno parla di numeri. Tutti si adeguano e si convincono che il M5S ha preso una batosta. Spieghiamo a tutti che non è vero.

Bruno P., napoli - caserta Commentatore certificato 29.05.13 09:35| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE... non sono morti anzi tutt'altro. Dobbiamo lavorare a testa bassa e impegnarci seriamente sui temi che più attanagliano il paese. Stiamo perdendo troppo tempo a dimostrare spese e, nel comune sentire, facciamo troppo poco nel far sapere cosa si sta facendo per le famiglie in difficoltà.

massimo sforna 29.05.13 09:34| 
 |
Rispondi al commento

NON siamo riusciti a convincere gli astensionisti...BISOGNA lavorare su questo!

Comunque non parlano piu di sondaggi nazionali...appena lo faranno avranno delle BRUTTE sorprese!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 29.05.13 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Certo bisogna andare avanti e imparare dagli errori, secondo me l'errore più grande e' quello di non apparire mai in tv , di non dare un contraddittorio e spiegazioni a commenti e notizie inesatte , infamanti, e false , la rete non basta , bisogna guardare in faccia la realtà , non siamo nel 2050 , ancora i mezzi di comunicazione di massa sono la tv e i giornali cartacei, bene un movimento dei cittadini si deve adeguare ai suoi cittadini e la maggior parte non naviga su internet, e molti lo usano per il minimo indispensabile, molti giovani sanno solo usare Facebook e youtube, non cercano le notizie e l'informazione sul web. Rimane una piccola porzione dai trenta ai sessanta anni acculturati e con una buona conoscenza della rete, direi che è troppo poco, estendiamo la conoscenza del movimento anche ad altri ai molti che si informano tramite i media televisivi , possono anche impastare le cose ma se c'è un contraddittorio si può spiegare e chiarire tante panzane che si dicono sul movimento e mettere in luci le mozioni presentate in parlamento.insomma bisogna adeguar si quando esisterà solo la rete useremo quella al momento il mezzo più rapido e popolare è la tv, non si può voler essere nel paese con i cittadini e non adeguarsi alla realtà in cui si vive, uomini così avanti e esperti conoscitori di comunicazione non possono ignorare questo, sveglia Grillo adeguati, o nel giro di poco ti disintegrano, stai facendo il loro gioco!!!!!!!!!

Silvia crismale 29.05.13 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Dai Grillo, adesso mi diventi patetico, su dai, la grandezza di un uomo è ammettere i propri errori.

Francesco di giovanni, Brescia Commentatore certificato 29.05.13 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' chiaro che i partiti cercano di nascondere i dati mostrati è che c'è una sfiducia generale nei partiti da parte degli elettori.
Ma bisogna anche analizzare come mai il 50% degli elettori astenuti non se la sono sentiti di votare il M5S?
Riflettiamo su questo aspetto per migliorare.
Secondo me se posso permettermi di dare la mia opinione non si è data abbastanza visibilità alle cose fatte in parlamento in questi tre mesi dal M5S. Non tutti leggono il blog. Bisogna andare assolutamente in televisione per avere maggiore visibilità.
Buon lavoro ed in bocca al lupo

Alessandro Criscuolo 29.05.13 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Penso che siano perfettamente consapevoli, hanno creato in 60 anni un sistema lobbystico clientelare mafioso a cui non vogliono rinunciare, per questo hanno sempre nascoso l'enorme voragine oltre 2.000 miliardi, nonostante che dal duemila potevano diminuirla grazie ai tassi europei, in anima e spirito loro hanno continuato a scavare sia il debito, che ha risucchiare le energie, le risorse insieme ai servizi della popolazione, invece che tagliare la spesa improduttiva dove loro godono e sono seduti, lo hanno sempre fatto, è nella loro natura...
La spesa improduttiva è ubiquitaria: forniture (militari, sanità,...), appalti, piani regolatori, partecipate, cda, ministeri, enti, amministrazioni, tesorerie, grandi lavori, ecc.. ecc. Mi ricordo: De Lorenzo, Poggiolini, Del Turco, Lusi, Penati, Fiorito, Rutelli, Tedesco, G8, Craxi, Citaristi, Bossi, CL, Cusani, Stefanini, Gardini, finanziamento illecito ai partiti, ecc.
Investimenti produttivi sono: scuola, salute e sociale?
Ah, no, sono investimenti per aiutare e sostenere centinaia di migliaia di burocrati e politici

Marco . Commentatore certificato 29.05.13 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Grillo io ti ho votato, non perché io la penso come te, ma perché sei tu a pensarla esattamente come me. Se gli altri non ti hanno votato è perché hanno ancora le mani nella nutella.. godono ancora di seppur piccoli vantaggi e privilegi acquisiti nel tempo con il clientelismo individuale e il clientelismo di massa, quindi non è la bravura degli oratori della politica o del giornalismo a convincere per chi o chi non votare, ma è la condizione sociale di ogni elettore a convincere se stesso. La crisi rode e non guarda in faccia a nessuno e chi è roso è ostile a chi continua a tenere le mani nella nutella e il governo sembra che si stia muovendo a tentoni e senza idee spettacolari e si vede già che sarà esso il vero flop, perciò stai tranquillo che i pesci piccoli verranno in massa a te.. avanti così Grillo!

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 29.05.13 09:28| 
 |
Rispondi al commento

A De Vito, amo perso!
Io non sono soddisfatto. E' chiaro?
Neanche tu, lo so.
Lasciamo perdere i fronzoli, non perdiamo tempo.
Mettiamoci sotto per coorreggere quei piccoli difetti che ne sono la causa, senza attribuirci colpe l'uno con l'latro, avvitando il Movimento.
La gente si è astenuta per richiamare la nostra attenzione dicendo: vi rimandiamo a settembre, preparatevi!
Due + due fa quattro: se sono aumentati gli astenuti, una buonissima parte è nostra. Prepariamoci a riconquistarla. E' nella nostra cassaforte!

pietro denisi, reggio cal. Commentatore certificato 29.05.13 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe è assolutamente indispensabile scegliere candidati affidabili. I vari Favia, mastrangeli, Sastri, Venturino, e ci aggiungerei Campanella eccetera, sono opportunisti che cercano il proprio profitto personale.
Io penso che il "VERBO" del M5S è il tuo e chi si permette di seminare zizzania o critica distruttiva deve andare fuori dalle balle.
Il mio consiglio è di utilizzare anche un circuito di emittenti radiofoniche locali per "parlare " alla gente.

Strarotto 29.05.13 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Beppe siamo troppo sulla difensiva iniziamo ad attaccare il Governo Lettino è congelato mentre l'italia muore. Vale anche per tutti gli eletti parliamo di tagli a spese improduttive e rilancio PMI che portono lavoro.

cristian l. Commentatore certificato 29.05.13 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Considerando che il 50% non ha votato e che il m5s ha preso il 13% i restanti voti sono di categoria A come giustamente ha detto beppe e che finquando ci saranno con le relative clientele non è possibile estirparli.pertanto bisogna recuperare nell'astensionismo,per mandarli a casa.

giovanni lizio 29.05.13 09:22| 
 |
Rispondi al commento

LA RIVOLUZIONE NON SI FA IN 3 MESI!!
RAGAZZI LI STIAMO ERODENDO PIANO PIANO!! E ANCHE A QUESTO GIRO NE ABBIAMO MANDATI A CASA PARECCHI!!!
SARANNO SEMPRE PIU AGGUERRITI!!
IL CERCIO INTORNO ALLA CASTA SI STA' INESORABBILMENTE STRINGENDO E I MOSTRI STANNO ESALANDO SPASMODICAMENTE GLI ULTIMI RESPIRI CHE SI FANNO SEMPRE PIU' DEBOLI!!! FORZA RAGAZZI NON MOLLIAMO!!!!!!!! :)

Alex 29.05.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I Partiti e i loro colpevoli e schifosi elettori
( perche' chi ancora vota consapevolmente quei delinquenti fa schifo quanto loro e merita tutto il mio disprezzo ) cercano di nascondere il fatto che stanno perdendo una marea di voti, concentrandosi sul presunto calo del M5S e facendo raffronti demenziali tra elezioni comunali ed elezioni nazionali.Bisogna solo tenere duro qualche mese e aspettare che si distruggano da soli: ce la faranno benissimo.

ps: ma l'avete sentito , ieri sera , il TG1 che parlava di collegamenti tra il M5S e i Servizi Segreti Americani?!!!
MUAHAHAHAHAHAH, non sanno piu' cosa inventarsi!!!

Al. P. Commentatore certificato 29.05.13 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' chiaro che contare i dati di calo di consensi degli altri non ci porta a nulla. Occorre iniziare a costruire una critica seria, che non si nasconda dietro il dito ma che guardi la luna. E' mancata la comunicazione , e dobbiamo iniziare a dire dove è mancata, dobbiamo iniziare a dire che non è solo Beppe a trascinarci con la propria incredibili forza, ma sono i territori che debbono lavorare capillarmente, sono gli eletti che devono comunicare più e meglio e a questo giro mi ci metto che io dentro anche se neo eletta

Valeria Antoni (valeriantoni), Pisa Commentatore certificato 29.05.13 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i giornali danno il movimento come scomparso.la contentezza dei vari buttafuoco e company e' veramente penosa.i partiti sono morti e loro fanno finta di non saperlo.ci fanno credere che il movimento e' morto.chi ha votato domenica e' chi tiene famiglia chi ha bisogno di un aiuto dal futuro sindaco e assesori.e' chiaro che molti hanno promesso posti di lavoro e questo basta per spiegare tutto.lagente ha bisogno di soldi la crisi imcombe e ogni speranza assurda per quanto possa essere e' sempre una speranza

salvatore 29.05.13 09:14| 
 |
Rispondi al commento

La figata di questo post cari troll de merd e che nonpotete rossarlo!!!


in tu culu ve l'hanno messo!!!!

fulgy f., torino Commentatore certificato 29.05.13 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Perché non ammettere di avere perso e fare un sano bagno di umiltà?
Ci si sta arrampicando sugli specchi per cercare di giustificare l'ingiustificabile!!!!
Tre mese fa si erano presi i voti delle persone stanche della politica.
Purtroppo il movimento non ha dato una risposta appropriata a queste persone che hanno preferito stare a casa.
Cercare giustificazioni improbabili pensate possa essere costruttivo ed utile?

massimiliano t. Commentatore certificato 29.05.13 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma cos'è sta aria da funerale ? In parlamento ci siamo ancora, il nostro lavoro ha ricevuto anche troppo velocemente un riscontro, ora c'è stato un grosso calo di voti, verissimo, ma anche di votanti. MEGLIO sia successo ora, ci darà modo di analizzare gli inevitabili problemi di gioventù che qualsiasi associazione lamenta. Inoltre ci libereremo di tutte quelle piattole rancorose che stavano nel movimento solo perché troppo maleducati per stare in una bocciofila. Buon lavoro a tutti, alla faccia di chi ci vorrebbe dispersi e disperati. Vaff.....a loro!

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.13 09:11| 
 |
Rispondi al commento

per ogni ottantenne che muore c'e' un diciottenne che acquisisce il dirito di voto!! sta tutto qua il cambiamento!! purtroppo bisogna aspettare ....

5 STELLE a VITA !!!!

fabio v., torino Commentatore certificato 29.05.13 09:10| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I giornali e le tv continuano a parlare della Base del M5S. La base ormai sono diventati i Troll ed il blog di sta rivelando un boomerang.
Bisogna cambiare strategia perchè sono tutti contro uno.

Armando ., Milano Commentatore certificato 29.05.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione