Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il M5S non è di sinistra (e neppure di destra)

  • 2067


tutte_le_direzioni.jpg

>>> Oggi, lunedì 20 maggio sarò ad Aosta ore 20. Domani martedì 21 maggio sarò a Lodi ore 17 e a Brescia, ore 21. Le dirette saranno trasmesse su La Cosa
L'evento finale del "Tutti a Casa Tour" sarà il 24 maggio in piazza del Popolo a Roma. Sostieni con una donazione
<<<

Il MoVimento 5 Stelle non è di sinistra (e neppure di destra). E' un movimento di italiani. Non vuole fare "percorsi insieme" a chi ha rovinato l'Italia. Pesi a bordo non ne vogliamo. Pd, Sel o Pdl, questi o quelli, per me pari sono.

"Cos'è la destra? Cos'è la sinistra?" (*)

Essere un po' razzisti è di destra
far entrare chiunque in Italia invece è di sinistra
la prescrizione accelerata è di destra
il giustizialismo verso gli avversari è di sinistra.
Il clandestino è di sinistra
il nazionalismo esasperato è di destra.
Ma cos'è la destra cos'è la sinistra...
Una bella minestrina Ogm è di destra
il cemento sopra un campo di grano è sempre di sinistra
tutti i talk show sono di giornalisti a libro paga,
sia di destra che di sinistra...
Ma cos'è la destra cos'è la sinistra...
Gridare Forza Italia alle partite di pallone
ha un gusto un po' di destra
ma portare una canoista al governo, un po' tedesca,
è da scemi più che di sinistra.
Ma cos'è la destra cos'è la sinistra...

La Tav in Val di Susa è un segno di sinistra
con i manganelli e i fumogeni sono andati verso destra
i pensionati in piazza per Berlusconi sono po' di destra
quando sono iscritti al sindacato sono anche di sinistra.
Ma cos'è la destra cos'è la sinistra...
I matrimoni omosessuali sono una bandiera di sinistra
le puttane a pagamento sono più che mai di destra
il Monte dei Paschi in compagnia, come la pisciata, è di sinistra
il fondo nero è sempre in fondo a destra.
Ma cos'è la destra cos'è la sinistra...
La P2 bella azzurra e trasparente
è evidente che sia un po' di destra
mentre la burocrazia che strangola lo Stato è di sinistra.
Ma cos'è la destra cos'è la sinistra...

L'ideologia, l'ideologia
non credo ancora che ci sia
è un paravento per fottere la gente.
Il MoVimento è sopra e oltre e parla agli italiani,
non ai piddini o ai berlusconiani.

Ma cos'è la destra cos'è la sinistra...
Il pensiero confindustriale è nato a destra
ora è diventato buono anche per la sinistra
non si sa se la corruzione sia stata solo di destra
ma ora è certamente pure di sinistra.
Ma cos'è la destra cos'è la sinistra...
Il saluto vigoroso a pugno chiuso
con la mazzetta alzata è ora un gesto dei dirigenti di sinistra
quello un po' romano, a mano aperta, anche se sdoganato,
è rimasto sempre fascista.
Ma cos'è la destra cos'è la sinistra...

Anche il Papa ultimamente
è diventato qualunquista e un po' populista,
dice di pensare agli ultimi e non alle banche
che siano di destra o di sinistra.
Lo Stato che ha trattato con la mafia
è uno Stato di merda, da vent'anni la stessa puzza a destra
come a sinistra
La legge elettorale Porcellum è stata partorita dalle scrofe di destra
però con l'aiuto dei verri di sinistra

L'ideologia, l'ideologia
non credo ancora che ci sia
è un paravento per fottere la gente.
Il MoVimento è sopra e oltre e parla agli italiani,
non ai piddini o ai berlusconiani.

(*) Liberamente ispirato a "Destra Sinistra" di Giorgio Gaber

lasettimanabanner.jpg

Potrebbero interessarti questi post:

Il più bel viaggio della mia vita
Tutti a Casa Tour
Li manderemo a casa con la democrazia

19 Mag 2013, 12:37 | Scrivi | Commenti (2067) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 2067


Tags: destra, Gaber, M5S, MoVimento 5 Stelle, sinistra

Commenti

 

Signor Grillo, faccio riferimento a quanto da lei affermato in merito al caso della signora Jolie, a sostegno anche di quanto le ha già scritto la Signora Silvia Mari prima di me quest'oggi. Le avevo già scritto qualche tempo fa quando con poco gusto aveva proposto una immagine di seni in una parete e in maniera del tutto inappropriata tentò con scarso successo (per fortuna) di affrontare e demolire l'argomento screening mammografico. Trovo che la sua inadeguatezza, scarsa conoscenza degli argomenti di cui parla, aggressività e maleducazione stia preoccupantemente crescendo di giorno in giorno. Come donna, come medico che si occupa di tumore del seno, come Presidente di una associazione che supporta le donne in oncologia, mi sento profondamente offesa dalla sua arroganza e mancanza di rispetto.
La signora Jolie, forse la più bella al mondo e forse anche la più pagata, non avrebbe certo avuto necessità di propagandare alle piazze di tutto il mondo un intervento di mammectomia bilaterale e ricostruzione per una mutazione BRCa1 che le avrebbe fatto incontrare il cancro con una percentuale di possibilità intorno all'85%. Anzi quasi certamente ci rimetterà in immagine non avendo più un florido seno proprio e aver sacrificato alla salute una delle armi più seducenti che una donna possa vaere. La leggerezza e inappropriatezza con la quale si sta affrontando questo argomento in italia non mi sbalordisce più di tanto. Siamo diventati il Paese del pressapochismo, del qualunquismo, dell'ovvio e della banalità. Nessuno che abbia affrontato questo tema con il rigore che impone, ascoltando i pareri di genetisti; senza affidare al buon senso e alla conoscenza i messaggi inviati alla popolazione. Il suo è stato uno dei tanti atti di scompostezza che si sono accompagnati a questo "scoop", solo che lei non si è fatto sfuggire inoltre l'ennesima occasione per parlare a sproposito con offese dirette alla donna.

Adriana Bonifacino 24.05.13 15:29| 
 |
Rispondi al commento

BRUNETTA DAL CIUFFO
Da Richetto dal Ciuffo - il protagonista della omonima fiaba di Perrault - a Brunetta dal Ciuffo, co-protagonista e interprete della ventennale piéce berlusconiana. Il personaggio berlusconiano appare con una lussureggiante chioma e con un grande ciuffo che gli scende sulla fronte e ne copre la metà. La capigliatura e l'acconciatura - nelle intenzioni del coiffeur - vuole essere la metafora della legge di compensazione fisica... Brunetta dal Ciuffo è irascibile, quando mostra i denti non sai mai se lo fa per sorridere o per ringhiare. Forse per tutte e due le cose insieme. Un sorringhio, insomma. E quando attacca i "comunisti" e i magistrati è rapito da sacro furore: si agita, batte il palmo della mano destra sul banco, urla come un forsennato. Roba da invasati... Per non dire se poi gli capita a tiro un precario. "Vergogna del Paese", urla infatti contro il malcapitato senza futuro e dall'incerto lavoro. Un urlato anatema. Senza che nessun animo caritatevole provveda ad offrirgli un calmante. Brunetta dal Ciuffo insomma appare come un ossesso in certi momenti clou della rappresentazione che ama dare di se stesso. E' uno dai modi spicci, imsomma. Tanto da sognare di liquidare con l'arresto eventuali contestazioni ai comizi del suo Signore...
Sullo sfondo della piéce gli spettatori intanto si chiedono: ma cosa avrà mai Brunetta dal Ciuffo sotto la rigogliosa chioma e sotto il pendente ciuffo? E secondo voi cosa avrà mai? Meditate, meditate gente...
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 24.05.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento

una domanda:Giulio Cesare era di sinistra o di destra?provo a rispondere:era forse visto di sx durante la sua epoca mentre attualmente, con il senno di poi, risulta di destra.Eppure Cesare ha contribuito in maniera determinante,pur con guerre,deportazioni di massa e stermini di popoli,alla creazione di quella mirabile struttura imperiale,che e' alla base, insieme alla cultura greca e cristiana,della costruzione dell'Occidente di oggi.E ancora, Nixon e Kyssinger sono di destra o di sinistra?erano collocati a dx eppure hanno posto fine alla guerra in Vietnam che un presidente liberal,(Kennedy)icona della sinistra,aveva iniziato.Questo per dire che le definizioni di appartenenza sono spesso arbitrarie e fuori luogo.E ancora tra i ghibellini e i guelfi chi era di dx e chi di sx?difficile rispondere.Ora per concludere credo che si debbano mettere da parte le collocazioni arbitrarie,preconfezionate e ideologiche.Le azioni politiche sono buone se obbediscono al senso dello STATO.Bando alle divisioni sensa senso,il M5S deve essere bandiera della rifondazione dello STATO con tutto quanto esso comporta e per fare cio' non deve collocarsi ne'a dx ne'a sx ma fare e sciegliere cio' che si ritiene sia giusto per i destini della nazione.

NICOLA M., bella (Pz) Commentatore certificato 24.05.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,
scrivo in merito al lancio ANSA di ieri in cui il sig. Grillo in un colpo di mano a zero "approfondimento" esorta a diffidare della scelta di A.Jolie che descrive come "presa per il culo delle donne" e parla di sanità invece che di salute. Sono una donna di 34 anni che ha fatto la scelta Jolie 6 anni fa. Prima di lanciare cori da stadio bisogna che il sig. Grillo si informi su cosa sia una mutazione genetica, su cosa sia una malattia genetica rara e sulle linee guida del nostro SSN che ha permesso a me di fare quell'operazione tanto complessa senza spendere un euro. Grillo avrebbe dovuto evidenziare sul caso l'eccellenza della nostra sanità, pur da sanare per moltissimi aspetti, e il valore assoluto dell'art.32 della costituzione che dovrebbe essergli molto a cuore. Nelle persone con rischio genetico la chirurgia preventiva è, purtroppo, l'arma di difesa migliore, numeri alla mano. Che poi la ricerca debba darci altre chances mi trova d'accordissimo, ma banalizzare una scelta tanto difficile, non entrare nel merito del caso clinico e appellare come "presa per i fondelli" una scelta di razionalità, coraggio e autodeterminazione è la prova di una odiosa modalità di semplificazione in voga nel M5S. Invito chi si presenta come profeta di una nuova civiltà a studiare. Perchè una scelta come questa è proprio una prova di scatto anche culturale, così come è un bene parlarne per tutti coloro che non sanno dove andare né di avere un problema. Ma bisogna essere pronti, preparati, seri e lasciare a casa la tentazione di aizzare le folle perché in ascolto potrebbe esserci una ragazza che ha un rischio dell'80% di ammalarsi di cancro. La politica esige responsabilità, per le piazze basta molto meno. Cordialmente Silvia Mari

Silvia Mari 24.05.13 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno Sig.Grillo

Come avrai capito dalla mia Email sono un Imprenditore e ho una proposta da farti.
Riguarda l'impiego di lavoratori diversamente abili in azienda.
Se lo stipendio dell lavoratore fosse remunerato per la parte riguardante l'invalidità dallo stato e per il restante dall' impresa,si intaurerebbe nell'Imprenditore la ricerca di lavori dove utilizzare queste persone con handicap ottenendo da loro il massimo di rendimento nel ruolo assegnato ma con un costo vantaggioso per l'azienda.
Per di più la percentuale di invalidità è stabilita da enti statali.

Certo di un tuo interessamento
Buona Fortuna

Massimo Corrà 24.05.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Partiti e Parlamento- Partiti e Governo
Il Parlamento ha delegato al Governo (che si chiama Esecutivi perché dovrebbe eseguire) la rappresentanza. Siamo al delirio, un capo o responsabile di Partito diventa Primo Ministro o Ministro (e talvolta è già Parlamentare), e manca solo che sia al contempo Magistrato.
E' ora di finirla:chi è eletto fa il Capogruppo in Parlamento,i Ministri siano scelti attraverso Concorso, poco conta la tendenza politica, l'importante è che siano competenti.
In una Azienda (Parlamento), al variare dei soci (elezioni) non è detto che si cambino i Dirigenti (rapportabili ai ministri, che potrebbero restare in carica anche 10 anni, rispondendo a diverse maggioranze parlamentari).
Invece in Italia se cade il Governo si vota: è follia, se cade il Governo la Maggiorana parlamentare eletta può e deve formarne un altro.
Cosa pensa in proposito 5 stelle?? RB

renato belisonzi 24.05.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento

PRESTIGIACOMO, LA SOLITA CANTILENA!
Nella galleria di Agorà dedicata alle servette del Cavaliere mancava la cantilenante Stefania Prestigiacomo (ma l'avete sentita parlare con tono e cadenza soporifera?). Le non-argomentazioni della ex ministra a difesa del Condannato sono sempre le stesse. Tra queste la tesi secondo la quale milioni di voti - quelli raccolti da Berlusconi - cancellano reati, leggi e sentenze. I voti come lavanderia, insomma. Sapete a cosa sono dovute le sempre più numerose defaillance morali di gente come la Prestigiacomo? All'assoluta mancanza di senso critico e di onestà intellettuale.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 24.05.13 08:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CI VEDIAMO IN PIAZZA!
Oggi tutti a Romaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!Catarsi collettiva in Piazza del Popolo!!!!!!!!!!!!!!!!!! Io ci sarò. E voi?
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 24.05.13 08:04| 
 |
Rispondi al commento

A COSA SERVONO GHEDINI E LONGO IN PARLAMENTO?
Non poteva essere diversamente. Anche loro si sono aggiunti al coro dei servi del Condannato e hanno dato voce alle rispettive "indignazioni" per il contenuto delle motivazioni delle sentenze della Corte d'Appello e della Cassazione avverse a Berlusconi. Stiamo parlando degli avvocati Nicolò Ghedini e del "pistolero" Piero Longo, entrambi noti stakanovisti parlamentari.. Mi rivolgo agli eletti 5 Stelle: per favore, preparate e successivamente rendete pubblico un dossier sulla produttività di questi due "principi del Foro" che da anni godono di robusti emolumenti pagati dai cittadini senza fare un cazzo in Parlamento. Volete aprirla o no questa cazza di scatoletta di tonno? Decidetevi! E sputtanate quelli che in Parlamento sono quasi sempre assenti e non lavorano mai!
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 24.05.13 07:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho trovato il modo per non morire mai,per far paura a tutti,e per vincere,ci serve un altro grillo,un altro ancora,e ancora un altro ,almeno 10 devono essere ,con un solo pensiero devono portare le loro idee del movimento solo cosi non ci potranno mai sconfiggere ditemi che è una bella idea?vorrei che mi rispondesse grillo in persona grazie

enrico paribelli 24.05.13 00:53| 
 |
Rispondi al commento

Un commento che ho scritto nella mia pagina di facebook sulla deputata Sarti quella che il presidente della camera ha interroto per intenderci. Oggi, mi conforta. Ne stanno parlamndo nella trasmissione di Santoro su canale 7. In sintesi facevo una riflessione scivendo : Vogliamo riflettere per un pò sull'intervento della deputata Sarti?Se dico che il problema il solo problema dell'Italia stà tutto lì.Servizi segreti, cosa nostra (mafia) colletti bianchi insieme,molto insieme per dirigere le sorti del paese.Costoro nelle loro mani hanno le nostre vite. Costoro decidono, attuano, promuovono cosa fare quando e como farlo quando si sentono minacciati da vicino o col fiato addosso. Gli esempi sono nei nostri morti. Valorosi Uomini uniti per contrastare questa piaga infetta e maledetta. Il bello è che chi ci rappresenta,chi deve vigilare,chi deve prendere posizione, per tutelare questi VALOROSI NOSTRI FRATELLI che difendono il popolo tutto,presi dal loro posto di comando offuscati dal potere che hanno assunto non si rendono conto che fanno il gioco di questi delinquenti. Non si rendono conto della realtà che li circonda.Questo mio modesto pensiero va a tutte quelle persone intelligenti, che odiano l'arroganza, l'invadenza del potere che opprime,che calpesta l'onesto il sincero,il semplice cittadino,a prendere posizione ed alzare la testa per la difesa della dignità di essere uomini

gino damiani, palermo Commentatore certificato 23.05.13 23:59| 
 |
Rispondi al commento

ELEGGIBILITA'. DIRITTO ACQUISITO?
Allora? Avete letto le motivazioni della condanna in secondo grado di Berlusconi per il processo Mediaset rese note dalla Corte d'Appello? E avete letto le motivazioni per cui la Cassazione ha respinto la richiesta di trasferimento dello stesso processo a Brescia avanzata dagli avvocati di Berlusconi? Vi sembra ancora il caso di discettare su eleggibilità o ineleggibilità del Condannato? Forse costituisce un diritto acquisito il fatto che i collusi compagni di merenda dell'Unto presenti nella Giunta per le Elezioni nelle precedenti legislatura abbiano ignorato e quindi violato la legge? E sono ancora tollerabili gli attacchi ai magistrati da parte dei servi del Cavaliere? E il Capo del Csm, il presidente Napolitano, che dice? O in nome della governabilità dobbiamo rassegnarici a nuotare nella merda di cui graziosamente ci omaggiano Berlusconi e relativa prezzolata corte?
Hanno fatto sentire la propria "indignazione" per il contenuto delle motivazioni della Corte d'Appello e della Cassazione anche gli avvocati Ghedini e il "pistolero" Longo. Mi rivolgo ai parlamentari 5 Stelle: perché non preparate e successivamente rendete pubblico un dossier sulla produttività di questi due "principi del Foro" che da anni godono di robusti emolumenti pagati dai cittadini senza fare un cazzo in Parlamento? Aprite questa cazza di scatoletta di tonno, per favore, e sputtanate tutti!
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 23.05.13 19:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Sig. Grillo,

sono un sincero sostenitore del Movimento 5stelle (non dell'ultima ora...) e seguo con attenzione la sua attività.

Mi permetta però di dirle che su alcuni temi dovreste acquisire informazioni più corrette sotto il profilo tecnico-scientifico.

Ha ragione quando cita casi di innesco di simicità a seguito di attività geotermiche (vedi Amiata), ma sulla crisi sismica dell'Emilia, non c'è alcun nesso tra attività di perforazione per idrocarburi o stoccaggio di gas. L'analisi delle registrazioni sismiche (i c.d. terremoti "idraulici" legati a reiniezioni di fluidi o estrazione, sono caratterizzati quasi esclusivamente da onde P), i dati sui meccanismi di sorgente sono chiari.

Se si iniziano a raccogliere voci e le si fanno diventare dati oggettivi e incontrovertibili... non si fa un buon servizio.

Su argomenti tecnici non si può essere "tifosi" e bisogna affrontarli, a mio giudizio, su basi logiche e non ideo-logiche.

la ringrazio per l'attenzione e le auguro (ci auguriamo) che la sua attività e di coloro che la sostengono, tra i quali, sento di esserci anch'io, possa essere sempre più efficace.

Un cordiale saluto

mario l. rainone

Professore Associato di Geologia Applicata - Direttore Ce.R.S.-GEO - Centro Ricerche e Studi per le Geotecnologie - Università "G. d'Annunzio" Chieti-Pescara


Mario Luigi Rainone 23.05.13 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, cari amici, ormai siamo oltre il caffè e l'ammazzacaffè. Le studiano tutte a tavolino con la lente per farci implodere. Si rende necessario una "manovra" eccellente come se fossimo al comando di "Ottobre rosso". Sicchè al buio ma con l'estrema certezza e freddezza di navigare con intelligenza e capacità senza paura alcuna.

renzo p., novara 28100 Commentatore certificato 23.05.13 18:19| 
 |
Rispondi al commento

La situazione attuale deve far capire a tutti gli M5S che è opportuno non entrare più nelle aule parlamentari , regionali , provinciali , comunali , e pubbliche di qualsiasi genere.
Interferire con i giornalisti è un boomerang e comunque una forma di talk-show inutile .
Uscire subito dal parlamento è la vera opposizione - si conquistano quelli che non vogliono votare - alla prossima elezione si vince alla grande . Stare lì a sbraitare o spiegare o discutere di rimborsi , costi etc è rovinoso tutti i M5S a casa senza spese di alcun genere ...vedrete se gli Italiani si convincono ...si deve essere diversi e fare cose mai fatte !!

Giulio Ciarrocca 23.05.13 16:15| 
 |
Rispondi al commento

GLI ULTIMI COMUNISTI DEL PD
Osservi in tv Roberto Giachetti e Stefano Fassina e lombrosianamente non hai dubbi: questi – ti dici – sono comunisti, hanno la faccia dei comunisti, hanno il look un po’ trasandato dei comunisti del terzo millennio, hanno insomma il “quid” dei comunisti, ovvero “quel certo non so che” non non può renderli “altro”. Poi li senti parlare e le rocciose certezze lombrosiane cominciano a vacillare. E ancora, li senti argomentare sul “governo delle di larghe intese” e ti accorgi che – sentendosi in colpa - si giustificano come le pudiche sposine del passato in momenti di intimità (“non lo faccio per piacer mio ma per dare un figlio a Dio”). Oddio!, vai in panico, vuoi vedere che i soggetti in questione sono come gli altri del Pd? E ti assale l’atroce dubbio: ma vuoi vedere che gli imput lombrosiani erano del tutto errati? Roba da non dormire la notte…
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 23.05.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo,
non sopporto più certe infamità :
Sei a conoscenza dello scempio voluto che, GERARDO GRECO di AGORA' fa in ogni puntata del nostro movimento ? E sai anche di certa MYRTA MERLINO,LA7 (L'ARIA CHE TIRA), che invita sempre e solo ospiti che raccontano continue falsità sul M5S, per sputtanarci e ridicolizzarci ogni mattina?..Solo oggi,23/05/2013, ci ha preso per il culo, usando lo schifo di certo ON.ERNESTO CARBONE del PD,di OMBRETTA COLLI che ti ha deriso personalmnte, con grande divertimento della "giornalaia" MYRTA MERLINO, e così via. Dobbiamo fare qualcosa : cominciare con diverse querele a nostra tutela !
Non è giusto che certi servi del PDmenoL ci raccontino come dei veri fenomeni da baraccone, come degli inetti idioti e nullafacenti ! Io non ne posso più! E, credimi, molti altri cittadini del nostro M5S! Un caro saluto.
Marco Beato
Scorzè - Venezia

marco beato, scorzè - venezia Commentatore certificato 23.05.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento

STELLATI DI TUTTO IL MONDO UNITEVI!
Stellati di tutto il mondo unitevi! L'espressione - liberamente adattata dal sottoscritto alle iniziative europee del M5S - non vi ricorda qualcosa di già udito? Corsi e ricorsi storici in versione Secondo e Terzo Millennio. Due secoli fa Carlo Marx esortava i proletari del pianeta ad unirsi nella lotta comune contro lo sfruttamento dell'uomo sull'uomo; oggi Beppe Grillo lavora all'internalizzazione del M5S allo scopo di cancellare ingiustizie e diseguaglianze sociali. L'impalcatura "filosofico-culturale" è diversa (sono anche passati due secoli tra il primo e il secondo rivoluzionario...) ma la sensibilità che li muove mi sembra la stessa. Auguri dunque al M5S che muove i primi passi al livello europeo. Il 18 maggio i parlamentari Di Battista e Orellana sono stati al primo congresso di Democracia Real Ya, a Madrid. Ma non è tutto. I 5 Stelle puntano ora a rinsaldare i contatti coi movimenti organizzati dal basso, dalla Grecia al Portogallo. Buon lavoro!
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 23.05.13 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DISSENSO ABOLITO PER LEGGE. PDL DIXIT.
Udite, udite! Il Pdl pensa di azzerare il dissenso politico per legge. Una legge che preveda anche il carcere per chi contesta. Dopo la contromanifestazione di Brescia, gli uomini del Condannato si attrezzano e propongono di vietare qualsiasi forma di dissenso durante comizi elettorali e non. Intanto, a proposito di Brescia, Berlusconi ha spiegato la ragione del suo ritiro dalla campagna elettorale. "Dopo i fatti di Brescia - ha detto - sono stato costretto ad annullare i miei interventi pubblici per la mia incolumità personale. Il mio partito ha ritenuto che io non proseguissi gli impegni già fissati. Mi dispiace". Avete capito bene? Ma chi ha detto che Berlusconi è il capo assoluto del Pdl e che comanda soltanto lui? Che sciocchezza! Per sua stessa ammissione obbedisce come un agnellino ai vari Capezzone, Brunetta, Bondi, Gasparri e compagnia bella. Ah, ah, ah!!! Il Cavaliere in materia di puttanate, di menzogne e di travisamento della realtà non si smentisce mai!
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 23.05.13 08:32| 
 |
Rispondi al commento

LA GUERRA E' APPENA INIZIATA. AVANTI COSI'!
Puntuale, scrupoloso, con tanto di nomi e cognomi, l'intervento-denuncia di Giovanni Endrizzi verso sponsor e padroni del Casinò-Italia. Ora bisogna continuare la guerra appena iniziata contro il gioco d'azzardo e quanti in Parlamento lo sostengono. Siamo al primo passo, bisogna non abbassare l'attenzione sul tema. E ripetere in ogni occasione i nomi dei parlamentari collusi con i padroni delle scommesse, delle slot machine e delle sale bingo. E avviare - ovviamente - iniziative parlamentari in merito. Bisogna sputtanare a vita quanti lucrano sulle debolezze degli italiani e di quanti vivono nel nostro Paese.
Tanto per iniziare, propongo una rigorosa radiografia a mò di inchiesta delle attività e degli interessi "ludici" dei nomi citati da Endrizzi. A cominciare dai rapporti con la malavita. Avanti così!
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 23.05.13 07:46| 
 |
Rispondi al commento

Ho sempre pensato che la peggior fregatura è quella che viene da chi meno te l'aspetti.
Se vai a destra sai di partenza che devi stare attento, perche cè il richio che qualcuno te la faccia, se vai a sinistra ci vai tranquillo perché a sentirli parlare sembra che vengano dal cielo. ed è proprio li che te la fanno alle spalle quando meno te la spetti.
Vedi la Sig.ra Gabanelli. Da lei c'era da aspettarcelo perché nelle sue rubriche di report, io non ho mai visto un misfatto contro del suo partito PD, ha sempre puntato il dito contro gli altri partiti.(mi chiedo ancora adesso come avete fatto a mettere lei come possibile presidente della rep.).Chi sà come mai che sulla banca mps non sia stata fatta qualche bella puntatona? ...... (La prossima volta le quirinarie on-line fatele solo se vi partecipano una buona percentuale di italiani)
Un altro esempio è quello di questi giorni dei sig.ri Finocchiaro e Zanda che vogliono eliminare i due principali avversari pdl e m5s per essere soli alle prossime elezioni (così forse riescono a vincere)grazie alle solite furbizie della sinistra facendo una legge sulla illegibilità dei movimenti idem su berlusconi.
Forza Grillo qualche ingenuità è stata fatta ma ci serve per farci le ossa l'obiettivo resta sempre quello di isolare la malapolitica dal parlamento smontandolo pezzo per pezzo e poi sperare di ricostruire un parlamento più sobrio con pochi politici ma con buone idee (pochi ma buoni).
Vi ringrazio di avermi concesso un piccolo spazio al mio sfogo personale.
PS spero che se il m5s si deve alleare con qualcuno non lo faccia in questa legislatura, ma nella prossima con la discesa in campo di renzi o di giannino ... perché credo che le loro idee siano molto progressiste

Angelo A. 23.05.13 00:13| 
 |
Rispondi al commento

una volta si chimavano qualunquisti, se è un'etichetta migliore di sinistra o destra, ognuno sta dove gli pare.mi spiace, io credo che la lotta di classe esista ancora, negarlo significa semplicemente cedere. e chi non vuole cedere non sta in questo posto, nonostante quello che si affermi

valeria 22.05.13 23:09| 
 |
Rispondi al commento

PER GIUSEPPINA DI TREVISO
Ciao, sono Marino Marquardt. Dalle tue parole evinco che leggi i miei commenti. La cosa mi fa molto piacere. Sono iscritto al M5S e - ovviamente - ho votato e fatto votare M5S. Non sono però un "uomo di Chiesa", nel senso che la mia adesione al M5S è una adesione critica. Talvolta forse il mio è l'atteggiamento dell'amante tradito. Ma io ho scommesso sulla bontà dell'iniziativa. Di conseguenza mi incazzo quando mi tocca prendere atto di palesi errori. E sono convinto che se le scelte fossero state diverse oggi avremmo portato al guinzaglio il Pd e messo fuori gioco Berlusconi. Se soltanto penso alla occasione perduta mi incazzo come una bestia. Per 15 anni ho lavorato per l'Unità e 2 per Paese Sera edizione napoletana. Pensa un po', nel vecchio Pci ero considerato un eretico. E per conservare intatta la mia libertà di pensiero quando mi chiesero di scegliere tra cronaca bianca (l'edizione napoletana includeva anche la politica) e lo sport, io - per evitare rotture di scatole sui punti e sulle virgole - scelsi lo sport. Seguii il Napoli dall'ultima stagione di Vinicio allenatore al secondo scudetto con Maradona nel 1990. Spero di averti cancellato i dubbi sulla mia adesione al M5S. Teniamoci in contatto. Buona serata.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 22.05.13 19:38| 
 |
Rispondi al commento

QUID E MANGANELLATE
Milano, contestazione sotto Palazzo Marino. L'ordine è categorico: manganellare i giovani di un centro sociale meneghino fatto sgomberare questa mattina. Il nuovo ministro dell'Interno vuole così rifarsi della debacle di Brescia, là dove l'insulto volò libero senza incappare in gragnuole di botte. Ora però la musica sta cambiando. E il ministro vuol fare sul serio.
Stiamo parlando di Angelino Alfano, "il perdente di successo" secondo la definizione data dal collega di partito Nicola Cosentino nel giorno della sua esclusione dalla lista elettorale. Alfano - ricordate? - è quello del "quid". “Ad Angelino manca il quid”, sentenziò infatti a sorpresa Berlusconi quando il dibattito politico era imperniato sul nome del possibile erede. Ma stava scherzando, chiarì successivamente. Del resto come avrebbe potuto attribuire un tale incolmabile limite al proprio delfino, peraltro scelto e non imposto da questioni dinastiche? E’ come se un allenatore di calcio avesse detto che il suo attaccante di punta – da lui stesso voluto – fosse privo del fiuto del gol. Cose da pazzi. Ora, al fine di scongiurare altri "scherzi" da parte del suo datore di lavoro, ha deciso di tirar fuori il "quid". E di far manganellare i contestatori. Champagne!
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 22.05.13 19:18| 
 |
Rispondi al commento

PIANGIAMO UN AMICO
A Genova questo pomeriggio ci ha lasciato un grande interprete della Chiesa delle origini. Gli amici del porto, i diseredati, gli ultimi hanno perso un grande amico. E anche i non osservanti come il sottoscritto lo piangono. Buon viaggio Don Andrea Gallo.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 22.05.13 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Senti un po', Marino mar..., sei un rompiscatole avvelenato... Sei proprio sicuro di essere un simpatizzante del M 5s? Puoi per favore, andare a perdere tempo in qualche altro blog?

Giuseppina ., Treviso Commentatore certificato 22.05.13 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Che bella! Complimenti.

Giuseppina ., Treviso Commentatore certificato 22.05.13 17:37| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE BASTA LAMENTI! CHI E' CAUSA DEL SUL MAL...
Ahimé, devo ripetermi di fronte a lamenti ormai monocordi. Beppe, per favore, non piangere nei post né in piazza: “Col 25 per cento contro il 75 non possiamo fare niente”, dici. Ma chi ha scelto lo sterile ruolo di pura testimonianza? Con la testimonianza pensavi forse di fare ottenere il reddito di cittadinanza ai disperati? Per una forza politica far fruttare i milioni di voti ricevuti è un dovere e non un optional. Mettere i voti nel freezer politicamente è un delitto. La politica è mediazione e ricerca di alleanze finalizzate all’ottenimento di ciò a cui si anela. L’importante è non lasciarsi coinvolgere in giochi sporchi e non lasciarsi abbagliare dal potere. E tenere sempre presente cosa si vuole nell'interesse del Paese. Naturalmente senza quella fraudolenta retorica usata dagli interpreti delle "larghe intese" in questi giorni. Intanto - da elettore 5S - aspetto ancora che i 5S aprano il Parlamento come una scatoletta di tonno; aspetto che portino a nudo le malefatte passate e presenti di quanti siedono nei banchi di Camera e Senato; aspetto che traducano in proposte di legge i contenuti del programma. Aspetto... Aspetto... Frattanto si sta perdendo tempo. Ed è scaduto il tempo degli ottusi "no", grazie ai quali ora dobbiamo tenerci il "governo delle larghe intese". Nuovi scenari sono possibili. Essere nè di destra nè di sinistra - come orgogliosamente Beppe continui ad affermare - non significa niente, non conta un cazzo se poi si perde l'orientamento e non si sa più dove cazzo andare. Nel deserto una volta ci si affidava alle stelle... I 5 Stelle si affidino alle stelle della solidarietà, della giustizia sociale, dell'uguaglianza, della tolleranza, dei diritti civili, del rispetto dei diritti di tutti, anche di quelli degli animali non umani. Io elettore 5S sto cominciando a rompermi i coglioni. Datevi una regolata, per favore!
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 22.05.13 16:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAZZATA+CAZZATA=CAZZATONA
Quei parlamentari 5S che non sanno quel che dicono da oggi sotto tuela del gruppo di Comunicazione stellato? "E' assolutamente falso, non sappiamo da dove sia uscita questa bufala". In calce l'autografo di Rocco Casalino, uno dei responsabili dei rapporti con la stampa alla Camera. Peccato che Europa.it pubblichi la e-mail inviata a onorevoli e senatori con la nuova disposizione in materia di interviste. Un autogol la smentita, dettata forse dall'aver preso coscienza dell'assurdità dell'iniziativa. Cazzata l'iniziativa, dunque, cazzata il tentativo di smentita. Attenzione però: il terreno è scivoloso! L'inoltrarsi sul sentiero della menzogna è rischioso per la credibilità di una forza politica. Dalla menzogna sulle cazzate a quelle sulle cose serie il passo talvolta può essere breve.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 22.05.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento

il MES è un po di sinistra,
il FISCAL COMPACT un po di destra,
il Two Pack e' un po di sinistra,
Eurogendfor un po di destra,
il MOUS e' un po di sinistra,
la TAV un po di destra,
i traditori dello Stato Italiano, sono sia di destra che di sinistra,
gli infami che hanno svenduto l'Italia e tutta la sua sovranita sono gli stessi bastardi di destra e di sinistra.
La disperazaione e i suicidi sono figli di Monti e dei suoi tecnici, con le firme sia di destra che di sinistra.

Emanuele F., Roma Commentatore certificato 22.05.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento

PARLAMENTARI 5S SOTTO TUTELA. CHE CAZZATA!
Udite, udite! Da oggi i parlamentari 5 Stelle sono sotto la tutela dei componenti del gruppo Comunicazione del Movimento. I responsabili della Comunicazione saranno i custodi delle parole che gli imberbi deputati e senatori stellati pronunceranno in risposta alle domande dei giornalisti ritenuti "affidabili". Ma stiamo scherzando? Chi ha avuto questa idea geniale? Facendo così forse si vuole rimediare alla impreparazione e alla ingenuità di molti nominati 5S in Parlamento? Ma chi li ha scelti e chi li ha formati questi parlamentari? Metterli ora sotto la tutela di gente professionalmente non più preparata (basta leggere il linguaggio usato nei comunicati) degli stessi da salvaguardare dagli attacchi dei giornalisti "non affidabili" è semplicemente ridicolo. E fa aumentare il timore che dietro Grillo ci sia il vuoto. E conferma che la rete - da sola - non è sufficiente per formare personale politico. Gli scienziati della Comunicazione, intanto, consiglino Casaleggio di non sottrarsi alle domande - seppure talvolta imbarazzanti - dei giornalisti. Il tacere o il fuggire di fronte a microfoni aperti e a telecamere accese trasmette all'esterno una immagine non positiva di sé. Soprattutto ora che il numero dei cattivi politici in fuga dai giornalisti aumenta di giorno in giorno.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 22.05.13 09:28| 
 |
Rispondi al commento

5 STELLE, DATEVI UNA REGOLATA!
I 5 Stelle devono darsi una regolata. E basta con il gruppo Comunicazione che finora ha comunicato una schifezza. Ultimo esempio il post relativo alle attività stellate. E basta anche con l'ultima lagna! Beppe non piangere in piazza: “Col 25 per cento contro il 75 non possiamo fare niente”, dici. Ma chi ha scelto lo sterile ruolo di pura testimonianza? Con la testimonianza pensavi forse di fare ottenere il reddito di cittadinanza ai disperati? Per una forza politica far fruttare i milioni di voti ricevuti è un dovere e non un optional. Mettere i voti nel freezer politicamente è un delitto. La politica è mediazione e ricerca di alleanze finalizzate all’ottenimento di ciò a cui si anela. L’importante è non lasciarsi coinvolgere in giochi sporchi e non lasciarsi abbagliare dal potere. E tenere sempre presente cosa si vuole nell'interesse del Paese. Senza quella fraudolenta retorica in voga in questi giorni di "larghe intese". Intanto mi aspetto ancora che i 5 S aprano il Parlamento come una scatoletta di tonno; mi aspetto che portino a nudo le malefatte passate e presenti di quanti siedono nei banchi di Camera e Senato; mi aspetto che traducano in proposte di legge i contenuti del programma. Mi aspetto... Mi aspetto... Frattanto si sta perdendo tempo. Ed è scaduto il tempo degli ottusi "no", grazie ai quali dobbiamo tenerci il "governo delle larghe intese". Nuovi scenari sono possibili. Essere nè di destra nè di sinistra - come orgogliosamente Beppe continua ad affermare - non significa niente, non conta un cazzo se poi si perde l'orientamento e non si sa più dove cazzo andare. Nel deserto una volta ci si affidava alle stelle... I 5 Stelle si affidino alle stelle della solidarietà, della giustizia sociale, dell'uguaglianza, della tolleranza, dei diritti civili, del rispetto dei diritti di tutti, anche di quelli degli animali non umani. Io elettore 5S sto cominciando a rompermi i coglioni. Datevi una regolata, per favore!
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 22.05.13 07:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il M5S "non è di destra e non è di sinistra"... mi può anche andar bene, visto che queste due classificazioni oggi suonano vuote (andrebbe già un po' meglio dire "progressisti" e "conservatori"). Ma allora che cos'è?

Il movimento "parla agli italiani", ma che dice?

A dispetto delle facili semplificazioni, il pensiero politico-filosofico occidentale ci propone alcune categorie con cui ci si deve misurare: si è liberali, socialisti, socialdemocratici, comunisti, ambientalisti, anarchici, fascisti, cristiano-sociali... magari si è anche qualcosa di nuovo, ma un nuovo che si richiama a cosa?

Il Movimento 5 Stelle dovrebbe cominciare a capire che tutto sommato ci si può rifiutare di parlare con Mentana, Floris o Minzolini, ma non con Marx, Stuart Mill, Giovanni XXXIII, Latouche, Popper...

Guglielmo Calcerano 21.05.13 21:29| 
 |
Rispondi al commento

VERTIGINI
Per evitare smarrimenti lessicali e vertigini di ordine psicologico basterebbe continuare a chiamare le cose, le scelte e i comportamenti con i propri nomi. Ed essere laicisti, vivere senza dogmi, improntare l'esistenza a una sorta di idealismo pragmatico (quest'ultimo sembra una contraddizione in termini ma non lo è) ed avere chiara la scala di valori di cui ciascuno è depositario. L'Autore del post rifletta: ci fa schifo il governo delle larghe intese in quanto disgustoso e indigeribile blob (la abominevole gelatina rossa del film di fantascienza anni '50,)? Perché allora non deve destare repulsione il trasversalismo raccogliticcio a cui sembra anelare Beppe Grillo? E' un errore marchiano. Il mettere insieme persone portatrici di opposti valori (destra-sinistra) significa sponsorizzare una formula fondata sulla conflittualità permanente. Sarebbe un altro cocktail altamente tossico. Gli opposti si possono accordare su temi non sensibili, ma mai potrebbero convivere sotto la stessa bandiera double face. Elementare Watson... Gli opposti come la metterebbero, ad esempio, in materia di diritti civili? In conclusione, il post a mio avviso illustra e spiega l'incertezza 5 Stelle. Incertezza legata al fatto che Grillo e Casaleggio - al livello politico - ancora non hanno deciso cosa voler fare da grandi. Il professarsi profeti del "nuovo", il voler proclamarsi "altro", l'affermare di voler andare "oltre" o "sopra" sono tutte espressioni utili per formare una cortina fumogena, una nebbia, attorno a un progetto politico ancora non definito. No, il loro non è un linguaggio da iniziati come da qualche parte si vorrebbe far credere. Il loro è il linguaggio di quanti ancora non hanno le idee chiare. Intanto la personale rottura di coglioni progredisce inesorabilmente... Oggi, martedì 21 maggio ore 17, i parlamentari 5 Stelle non hanno ancora fatto un cazzo! Basta con la vaghezza! Basta con le esercitazioni "filosofiche", si passi ai fatti!
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 21.05.13 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Ma la Gabanelli non si interessava della TAV, Mafia, frode fiscale, soldi nei paradisi fiscali ecc??

Qui un esempio:

http://tinyurl.com/klyqtfg

Che fa ora? Si mette a fare le veci del PDPD-L per gettare fango sul Movimento?

_______________________________________________

Al contrario di cio che dissero in campagna elettorale ecco cosa preme veramente al PD-L:

_______ Mafia, Pdl presenta proposta di legge:
dimezzare pena per concorso esterno
niente carcere per chi dà supporto _______ [...]

http://tinyurl.com/merlmqs

john buatti Commentatore certificato 21.05.13 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Ridicolo. non sono di destra, né di sinistra, ma l'unico commento che mi viene da fare a questo post è: ridicolo. Possibile che un movimento che si reputa serio e responsabile, attuatore (ed attore) di una vera e propria rivoluzione sociale e politica dell'Italia, riesca a produrre così tanta becera satira da bar e così tante cafonerie da quattro soldi? sicuramente ci sono molti altri post seri in cui si parla di cose serie, ma molti sono quelli di questo calibro e quindi che altro dire: ridicolo. Il rischio che si corre, purtroppo, è quello di farsi male con le proprie armi, passando dalla parte di quelli che, non riuscendo a fare quello che tanto vorrebbero, invece di prendersi le proprie responsabilità e farsi un esamino di coscienza, attaccano tutto e tutti scadendo in un patetico vittimismo.

Margherita Siri 21.05.13 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe dobbiamo esser fuori da ogni direzione o meglio non dobbiamo appartenere al PD , al PDL, al SEL ed a quant'altro partito. Ma dobbiamo mostrare di possedere EQUILIBRIO ed avere IDEE GIUSTE a FAVORE DELLO SVILUPPO E DEI CITTADINI; idee che possono quindi risultare di sinistra o di destra ma che siano NOSTRE E NON IMPOSTE dai PARTITI e dai LORO INTERESSI SPECIFICI. Grazie Beppe. Vinci e Stravinci. Ciao Pasquale Bianchi

pasquale bianchi 21.05.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

cosa pensa il dittatore grillo di Hitler come persona

Franco 21.05.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

PER LUCIANO DI APRILIA.
Ciao, sono Marino Marquardt. Mi fa piacere che tu legga i miei commenti. Spero che si possa aprire un dibattito con te e con gli altri frequentatori del blog. Mi trovi contraddittorio? Comprendo l'interpretazione che dai ai miei commenti. La ragione è nel fatto che non appartengo alla categoria degli "uomini di chiesa". Sono un eretico, un libero pensatore, uno spirito critico vicino al M5S. (anche se non so per quanto tempo ancora perché mi sto rompendo i coglioni per certe scelte del duo Grillo-Casaleggio). Il fatto che sia iscritto al M5S non mi impedisce perciò di dare una lettura personale di ciò che accade. Prendi ad esempio il caso Gabanelli. A mio avviso le reazioni sguaiate dei frequentatori del blog hanno rappresentato un grosso scivolone. Reazioni così scomposte sarebbe stato meglio lasciarle in esclusiva ai berluscones. A mio avviso la cosa più opportuna da fare sarebbe stata una risposta chiarificatrice da parte di Grillo in prima persona. O no?
Insomma, caro Luciano, sono uomo di parte ma non sono un dogmatico. Non ho i paraocchi. Le parole d'ordine mi fanno orrore. Nessuno potrà negarmi di esercitare il diritto di critica verso i compagni di strada e verso gli avversari. Il M5S, insomma, per me non è una nuova religione che tra i suoi comandamenti annovera la cieca obbedienza al Capo. “Dubito ergo sum...”. E poco importa se - come tu giustamente sostieni dal tuo punto di vista - posso apparire esibizionista, sconnesso o altro. Ti auguro una buona giornata.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 21.05.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento

quoto in pieno quello che ha detto luigi monastra di Dolo.
Non capisco una cosa: perche' fino alla dieci giorni fa' la Gabanelli era considerata un Semidio e la si voleva Presidente della Repubblica e ora la trattiamo come una giornalista di provincia?
Non e' che finche' si spulciamo gli altri va bene, quando poi guardano noi non capiscono nulla.
Io ci vedo tanta omologazione con gli altri partiti, anche nella risposta aggressiva di quel senatore, che mi ha ricordato tanto le repliche di qualche eletto del PDL.

giulio galli, firenze Commentatore certificato 21.05.13 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Ah, che sorte ingrata quella del povero Beppe; razzista e negro da cortile allo stesso tempo... sigh.

massimo T. 21.05.13 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,
Condivido perfettamente il precedente post.
Ragione più che sufficiente per essere e comportarsi di conseguenza nella vita dutti i gg
privilegiando "noi nel futuro" piuttosto che "io adesso".
Grazie, saluti
enzo ciucchi

enzo ciucchi 21.05.13 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Acqua bene comune, salute e istruzione diritti di tutti.
E per questo gestiti dallo Stato e non da privati a scopro di lucro :
è una ideologia di destra o di sinistra.
Non lo so, ma lo trovo GIUSTO.

Come trovo giusto che la LEGGE sia uguale per tutti,che governare un paese sia un onore e non un privilegio,che chi ci governa sia onesto, dedito al BENE COMUNE e non legato a lobbies, criminalità o quant'altro.
Tovo giusto che un ingegnere guadagni più di un muratore,un medico più di un infermiere,un dirigente più di un impiegato,un imprenditore più di un operaio.
Ma non con un disequilibrio tale che i primi possono permettersi tutto e i secondi nemmeno il diritto alla sussistenza.
Tutti devono avere diritto a vivere dignitosamente e ad avere una vecchiaia sicura e serena.
Ossia,più EQUITA'.
Ma trovo giusto anche che chi fa il medico,il dirigente,l'avvocato o il notaio,lo fa perchè capace,per MERITOCRAZIA,e non per discendenza.
Come chi entra nella pubblica amministrazione perchè vincitore di regolare concorso,e non perchè raccomandato.
Trovo giusto che tutti paghino le tasse per quello che guadagnano.
Chi non lo fa,va aiutato se non in grado,e punito se in malafede. E non premiato con un condono fiscale.

Voglio uno Stato che usi quelle tasse per i SERVIZI,per aiutare chi rimane indietro e per la RICERCA.
Ricerca come energia alternativa,cure mediche ecc...fondamentali per migliorare il benessere di tutti.
E che non li sprechi e non li faccia finire nelle tasche di chi non ne ha diritto.

L'Italia è una repubblica fondata sul LAVORO.
Il lavoro genera ricchezza,è la forza vitale del paese.
Voglio uno Stato che favorisca chi produce lavoro,dall'imprenditore all'operaio,e non la finanza,che non produce niente, ma lucra sul lavoro.
Che le banche tornino a fare da intermediari tra chi ha risparmi e chi ha bisogno di credito.

Potrei continuare ancora...

Non so se questo che dico è di destra o di sinistra, fate voi.

Per me è M5S.

MARCO S 21.05.13 03:12| 
 |
Rispondi al commento

CHE MALE C'E' CHE C'E' DI MALE se all'inizio era il blog la cui gestione costava,e costa, c'è uno staff da mantenere e se il M5S è partorito dal blog che male c'è, e poi non si intervistono solo chi è uscito dal movimento, quindi la Gabbanella è stata anche scorretta, quindi non è tutto sto pozzo di giornalismo, si impara camminando.

GIANCARLO SARTORETTO, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.05.13 01:58| 
 |
Rispondi al commento

Stavolta la Gabbanelli ha preso un grosso abbaglio, quando ha detto che la politica costa si è allineata ai piddini, se si finanzia la politica si aumenta la corruzione, e forse vuole aumentarla così può fare dei servizi giornalistici.


meno slogan e più impegno pratico per i problemi della gente!

Nicola C., Rimini Commentatore certificato 21.05.13 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono due modi di essere "nè di destra, nè di sinistra", un modo è di sinistra , l'altro è di destra.

...
comunque il 99% delle volte chi dice di non essere "nè di destra nè di sinistra" alla fine si rivela di DESTRA :(

Gino Pilotino 21.05.13 00:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fate finta di continuare a non capire il discorso della Gabanelli.
Il discorso riguardava la commistione di affari e politica messa in atto dal duo casaleggio-grillo. Questo blog è l'house organ del movimento politico m5* ed è anche una ditta che guadagna bene. Il marchio della ditta appartiene a grillo. I post, più sono sopra le righe, più il blog viene visitato e più guadagna. La politica cinquestellina è la ragione sociale, il core bisiness dell'attività imprenditoriale costituita dal blog. Allora è lecito chiedersi: i soldi che il blog guadagna vanno al movimento o a grillo e casaleggio? Grillo ha già risposto che i soldi se li pappa lui. Male! Questo vuol dire che il vostro kaiser lucra sui grandiosi ideali che propala. E a un uomo simile è lecito chiedere un resoconto più dettagliato delle donazioni effettuate dai sotenitori del m5*. Capito?

Luigi Monastra, Dolo Commentatore certificato 21.05.13 00:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

farei una controdomanda alla Gabanelli: con 3 milioni di disoccupati e le ruberie di soldi pubblici, cosa cambia sapere se il m5s percepisce soldi dalla pubblicità di un blog o meno? qualcuno vuole sapere come fa a sopravvivere senza i rimborsi elettorali? io sono un attivista da poco tempo, se ho voluto fare qualcosa per il movimento ho fatto autofinanziamento, raccogliendo soldi nei banchetti informativi e di propaganda. 4 bandiere le ho fatte fare io e pagate 112 euro, 42 euro a sera, la sala per fare gli incontri, 53 euro 5000 volantini, ecc ecc. se ci fossero soldi da spendere, avremmo anche noi un camion di bandiere da dare a chiunque, tanto sono gratis, per chi le prende, ma le abbiamo pagate tutti noi. Ora, stiamo facendo un cammino nuovo, dobbiamo tararci su tutto, se i giornalisti hanno il compito di parlare del m5s e le loro difficoltà , anzichè parlare dei problemi non affrontati dall'esecutivo, non è un problema del m5s. Le proposte fatte a decine, dai parlamentari 5 stelle, sono state bocciate, tutte!! son falsi problemi, fumo per non parlare dei disastri che questa politica ha lasciato ai posteri e questi non faranno nulla per risolverli e allora ci vuole il capro espiatorio... ma i cittadini non ne possono più. Subito dopo le elezioni non c'era tempo da perdere, adesso 100 giorni, si parla di nuovo di intercettazioni e non di lavoro e ripresa economica. E' tutto una montatura, speriamo di svelare i trucchi al più presto!!!

Gianni AGUS, FAVRIA Commentatore certificato 21.05.13 00:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COMMMENTO PER ELENA GABANELLI.
Signora Gabanelli, sono qui per soddisfare parte delle Sue ignobili allusioni, esternate ieri sera (19.05.2013), durante la Sua trasmissione "Report", cioé: "dove il M5S ha preso i soldi per finanziare la sua campagna referendaria?".
Io, pensionato, ex dipendente pubblico; mai iscritto a nessun partito, né movimento politico; mai posseduto un'azienda, né quote aziendali; mai fatto uso di sostanze esilaranti; disgustato dal suo dossieraggio di ieri sera, contro il M5S; nauseato dal fatto che molti attivisti del M5S le avevano persino dato fiducia per le quirinarie (fiducia pessimamente riposta - visto l'ignobile tradimento con cui Lei li ha contraccambiati); disgustato dalla politica corrotta dei partiti tradizionali, negli ultimi 20 anni;... sono qui a soddisfare una parte delle Sue morbose domande.
Sig.ra Gabanelli, come Lei ben sa, Beppe Grillo, prima delle parlamentarie aveva diffuso un post col quale invitava i simpatizzanti del M5S ad effettuare dei versamenti volontari per il sostentamento della campagna elettorale. Grillo sperava di raccogliere 1 milione di euro (a fronte delle centinaia di milioni necessari agli altri partiti), ma, come ben sa, ne ha raccolti circa 3/4. Ebbene, come Lei pure sa, ma che ha tenuto scientemente nascosto, la cifra spesa per la campagna elettorale è stata di circa la metà di quella raccolta. Questi soldi dovevano servire anche per rinunciare al rimborso delle spese elettorali (cosa già fatta dal M5S e di cui anche Lei ha immeritatamente beneficiato). A questa cifra, io ho contribuito con tre offerte ai banchetti (volutamente in anonimato) e sono felice di averlo fatto. Il M5S ha donato la parte eccedente ai terremotati emiliani e rinunciato a decine di altri milioni, cosa resa possibile dalla predetta raccolta e di cui pure Lei sta immeritatamente beneficiando. Cos'altro vuole dal M5S, visto che sta già beneficiando del loro sangue? Per chi lavora Sig.ra Gabanelli? Chi la paga? Si vergogni!

gerry 20.05.13 22:03| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non essere di destra ne di sinistra significa essere di destra! Il qualunquismo è di destra, perché, idipendentemente dai partiti attuali, se si prendono delle posizioni che servono a migliorare le condizioni di vita della gente comune, se si cerca di attenuare lo strapotere delle lobbies che strangolano la democrazia, se si opera in modo che effettivamente la legge sia uguale per tutti, se si creano i presupposti perché l'informazione non sia faziosa e altro ancora.... allora si è solamente di sinistra o no!

Dario R., Fermo Commentatore certificato 20.05.13 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera,
alcune precisazioni circa precedenti post relativi a dx e sx:
1. libertà e democrazia sono valori assolutamente non contaminabili da dx e sx:
solo le loro degenerazioni possono toglierle e, ci sono /sono state, purtroppo, ampie prove in merito, evolversi in dittature di tutti le categorie.
2. lavorare e creare / consumare / invidiare valori / ricchezza è certamente trasversale alle appartenenze:
evadere i doveri (lavoro e imposte) è caratteristica del furbo / parassita di dx o sx.
3. ho difficoltà a considerare USA (Obama) di dx e Birmania / Corea Nord di sx.
4. la definizione di conservatore/progressista dipende dai punti di vista e dalla appartenenza.
Grazie, saluti
enzo ciucchi firenze
socio di cooperativa (impresa di proprietà esclusiva dei soci e autosufficiente per gli errori)

enzo ciucchi, firenze Commentatore certificato 20.05.13 21:45| 
 |
Rispondi al commento

"L'ideologia non credo che ci sia..." E voi? Di che cosa sono pieni i vostri post se non di ideologia? "Non facciamo percorsi insieme" ovvero: tutti mi schifano tanto da preferire di non fare nulla piuttosto che qualcosa con loro - come lo chiami? Pragmatismo?
Ora che siete in Parlamento, per piacere, lavorate! Fare i controllori "da fuori" non basta: non è per questo che siete stati votati.

fernando pino Commentatore certificato 20.05.13 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco perche il m5s non va in tv..

e con la tv che avete distorto la realta' e rubando in 20 anni di politica, Ormai morta..

messaggi subliminali anche per forviare i bambini..

tutti stanno contro il m5s perche la paura dui perdere la poltrona e tanta..


COMINCIANO CON I TERMINI A 4 SIGNIFICATI!!! QUESTO E IL BELLO DELLA LINGUA ITALIANA PARLAMENTARE!!!
L'EUROPA DELLA GERMANIA LO SA???
PèRCHE NON SI COMINCIA DA QUESTA LEGGE????
A GIA (PIANO PIANO)..

Francia : 321 senatori eletti per 9 anni. Dopo questa data, il termine è stato ridotto a 6 anni mentre il numero di senatori aumenterà progressivamente a 346 nel 2010. I Senatori sono eletti a suffragio indiretto da circa 150.000 grandi elettori: sindaci, consiglieri comunali, delegati dei consigli comunali, consiglieri regionali e deputati.

L'Assemblea Nazionale è formata da 577 membri noti col nome di deputati, eletti in un collegio elettorale uninominale a doppio turno, con la seguete distribuzione:

USA numero di componenti dell'assemblea di tipo parlamentare- attualmente è di 435
Il Senato è invece formato da 100 membri (2 per ogni Stato federato).

in germania:

La prima camera, il "Bundestag", ha 614 deputati (ma il numero può variare da una elezione all'altra) che sono eletti dal popolo ogni 4 anni. Nella sua funzione corrisponde alla "Camera dei deputati" in Italia. Qui vengono elaborato, discusso e approvato tutte le leggi.
La seconda camera, il "Bundesrat", è invece una rappresentanza delle regioni. Questa camera ha solo 68 deputati che non sono eletti dal popolo, ma sono delegati dai governi delle regioni.
IN ITALIA??
QUESTA LEGGE QUANDO VIENE CAMBIATA? (PIANO PIANO) PERCHE NELL'EUROZONA NON CI AVETE PORTATO (PIANO PIANO) A PROPOSTIO CE LO AVETE CHIESTO?

l'ipnosi riparte, ed ho paura anche la psicosi di scoppi di bombe attribuite al m5s!!
(SIAMO E SAREMO SEMPRE PACIFICI)

SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!
SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTR

sandro bunkel Commentatore certificato 20.05.13 20:42| 
 |
Rispondi al commento

VERGOGNA! VERGOGNA!! VERGOGNA!!|!
Che poveracci questi invertebrati del Pd. Da vent'anni danno il culo a Berlusconi, danno il lasciapassare a leggi ad Berlusconem, mettono in soffitta le leggi scomode al Cavaliere, se ne fottono degli elettori. E ora che fanno? Con una legge ad hoc vogliono "radiare" il M5S dal Parlamento. Vergogna! Questi pezzi di merda si pongono il quesito se sia giusto o no escludere Berlusconi dal Parlamento con i milioni di voti che ha in dotazione. E non si pongono il problema se sia giusto escludere dallo stesso Parlamento un soggetto politico che ha raccolto milioni di suffragi. 5 Stelle domani in Giunta per le Elezioni - si dovrebbe votare l'ineleggibilità di Berlusconi - "pittateli di merda", come si dice a Napoli.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 20.05.13 20:15| 
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA COME UN MALATO TERMINALE E A NOI ITALIANI NON CI RIMANE ALTRO CHE SPERARE IN UN MIRACOLO.

M.P. 20.05.13 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Destra e sinistra sono le lenti colorate con cui la partitocrazia vede la realtà...a sua immagine e somiglianza. Non dunque governo su ciò che è bene per la nazione, ma auto-riflessione d’un aberrante sistema di fantapolitica autoreferente che ci ha portato a questa tragica bancarotta.
“Che il gatto sia bianco o nero, importante è che sappia prendere i topi.” Proverbio cinese.

Andrea Jagher 20.05.13 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL MITICO SIGNOR G, CON LA SUA MAGICA IRONIA, FIN DALL'INIZIO DELLA SECONDA REPUBBLICA CI ANTICIPò IL SUO FALLIMENTO. MA NOI COGLIEMMO LE SUE OSSERVAZIONI SOLO COME SEMPLICI CANZONETTE SU CUI RIDERCI SOPRA. MA ADESSO NON RIDIAMO PIù E CI ACCORGIAMO DI QUANTO LUI VEDEVA LONTANO, MOLTO LONTANO.

M.P. 20.05.13 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Leggo che " I proventi deglli introiti pubblicitari del blog di Beppe Grillo non sono utilizzati per finanziare il MoVimento 5 Stelle".

Ne ero certo! Ma allora in tasca di chi vanno? Di Grillo? che è il proprietario del blog, del simbolo 5 stelle e del movimento, il cui statuto (quello depositato per le elezioni) vede lui presidente ed il nipote vice?.......
Temo che il M5S non è ne di destra e ne di sinistra, in quanto è solo di Grillo! Attendiamo di vedere dove andranno i milioni del finanziamento pubblico che il movimento prenderà!

Pio ., Maniago Commentatore certificato 20.05.13 19:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DX CREARE RICCHEZZA / SX TROVARE SISTEMA COME CONSUMARE QUELLA DEGLI ALTRI
DX LAVORARE / SX CERCARE DI LAVORARE IL MENO POSSIBILE
DX IO I MIEI COLLABORATORI E LO STATO / SX INVIDIA
DX DEMOCRAZIA LIBERTA' / SX DITTATURA
DX SCOMMETTERE SU SE STESSI / SX SCOMMETTERE CON I SOLDI DEGLI ALTRI
DX STATI UNITI / SX COREA DEL NORD-BIRMANIA
DX PROGRESSISTI X DNA / SX CONSERVATORI X DNA

FABIO FORCINA, ROMA Commentatore certificato 20.05.13 19:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi spieghi che t'ha fatto la Idem?

Andrea Leoni2, Roma Commentatore certificato 20.05.13 19:32| 
 |
Rispondi al commento

i partiti si vaccinano contro la peste del M5S, in realtà gli appestati son loro, portatori sani di un germe che sta rovinando l'Italia. Con un pirla, affettuosamente s'intende, che ci comunica che Obama è d'accordo con lui :). Siamo al ridicolo assurdo e totale, comunque gli eletti restano tali malgrado il DDL, e il M5S, se ha un briciolo di furbizia si converte in partito, con le stesse identiche regole del suo non statuto, e lo fa tanto per prendere per il culo i vecchi apparatnicik del fu partito comunista, di cui qualche mummia sopravvive. sarebbe anche un gesto naturale, ogni gruppo ha un leader, qualcuno sfigato segue una camicia nera come B., qualcun altro segue un'idea ormai scomparsa, e perchè non dovrebbe normalizzarsi il M5S, cambia i vocaboli, tanto questi son carogne, ma carogne stupide, e mantiene la sostanza, che è quella che ci interessa:D dai Grillo prendili per i fondelli e urlalo a tutto il mondo...

fernando savorana 20.05.13 19:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno,
provo a dare qualche personale definizione di priorita' :
dx avere / sx essere
dx adesso / sx futuro
dx io / sx noi
............
cio' che pensiamo e diciamo, ma soprattutto i ns comportamenti di tutti i giorni ci identificano comunque, quindi....
Riterrei sufficiente non essere furbi.
Saluti.
enzo ciucchi firenze

enzo ciucchi, firenze Commentatore certificato 20.05.13 19:27| 
 |
Rispondi al commento

SONO UN SOSTENITORE DEL M5S, MA POSSO ANCORA CREDERE IN UN MIRACOLO PER QUESTO PAESE, QUANDO IO COME TANTI CITTADINI ITALIANI CI SENTIAMO ABBANDONATI A NOI STESSI, AD AFFRONTARE SOLI LE IMPOSIZIONI DI UNO STATO CHE SA SOLO PRETENDERE E NULLA FA PER AFFRONTARE L'INASPRIRSI DEI PROBLEMI CHE TOCCA LA GENTE E TANTE ATTIVITà PRODUTTIVE CHE STANNO LETTERALMENTE SOFFOCANDO PER UN REGIME DI TASSAZIONE SEMPRE PIù PESANTE. E' RIDICOLO PARLARE DI ABBOLIRE L'IMU SULLA PRIMA CASA, QUANDO IL PROBLEMA PIù GRANDE DI QUESTA IMPOSTA GRAVA MAGGIORMENTE SULLE SECONDE ABITAZIONI E SU QUELLE PRODUTTIVE, BLOCCANDO COMPLETAMENTE UN SETTORE IMPORTANTISSIMO QUALE L'EDILIZIA E LE TANTISSIME ATTIVITà CHE SI TROVANO IN GRAVE DIFFICOLTà ECONOMICA A CAUSA DELLA SEMPRE PIù SCARSA LIQUIDITà. L'IMU è UN IMPOSTA CHE VA COMPLETAMENTE RIVISTA, ABBOLITA PER LE PRIME ABITAZIONI, MENTRE PER LE SECONDE CASE ANDREBBE CALCOLATA IN FUNZIONE DEL NUMERO DI ABITAZIONI POSSEDUTE E IN FUNZIONE DELLA CAPACITà CONTRIBUTIVA DEL PROPRIETARIO STABILITA DAL PROPRIO REDDITO, MENTRE PER GLI IMMOBILI PRODUTTIVI LA POSSIBILITà DI DETRAZIONE DELL'IMPOSTA. INTANTO OCCORRERà PAGARE, PERCHè ALLO STATO PROPRIO NON GLI IMPORTA DELLE NOSTRE DIFFICOLTà, COME NON INTERESSA L'IMMINENTE AUMENTO DELL'IVA CHE AGGRAVERà ULTERIORMENTE UNA RECESSIONE ORMAI ESTREMA, DI CUI SEMBRA NON USCIRNE PIù. A FINE ANNO CI ASPETTA UN'ULTERIORE STANGATA PER LA TARSU, DI CUI SEMBRA TROPPO PRESTO PARLARNE.
INSOMMA, SEMBRA PROPRIO NON SIA CAMBIATO NULLA RISPETTO ALLE PRECEDENTI LEGISLATURE, TANTE PROMESSE MA SOLO TANTE PAROLE CHE NON AIUTARANNO A RISOLVERE NESSUN PROBLEMA. LA VERA PRIORITà è LA RIFORMA ELETTORALE PER RAFFORZARE IL SISTEMA PARTITOCRATICO E CONTRO IL M5S, CHE STA DELUDENDO I TANTISSIMI CITTADINI ITALIANI CHE LO HANNO VOTATO.

M.P. 20.05.13 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Non sono iscritta a facebook quindi rispondo qui al servizio di REPORT.
MAGARI TUTTI I POLITICI SI PAGASSERO LE SPESE DEI RIMBORSI ELETTORALI CON UN LORO BLOG.

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato 20.05.13 19:13| 
 |
Rispondi al commento

VERGOGNA PD
Con la disperazione che impera e si diffonde nel Paese, il Pd ha prioriamente il problema di neutralizzare il M5S. L'immarcescibile Finocchiaro non si smentisce mai. Zanda poi è da Tso (Trattamento sanitario obbligatorio). 5 Stelle aspettateli al varco nella Giunta per le Elezioni. E non lasciate a casa i forconi.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 20.05.13 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Se M5S non è ne di DX e ne di SX, perché lo speaker
del "LA COSA" fa SEMPRE capire che il M5S è COMUNISTA? (magari! solo di SX...)

è solo colpa sua (e di altri come lui) che non ti ho votato.. caro Beppe, e come me, forse anche tanti altri la pensano così...

sarei molto felice di una risposta... ciao

Alessandro Ruggiero 20.05.13 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Mi piace!
Una semplice domanda: ma ci sono "puttane" che non sono "a pagamento"? Ne dubito che siano solo della destra. Pensate che ci sono "quelle" che sono state portate in Parlamento e sono "finanziate" con le tasse.

Nunzia Rosmini Commentatore certificato 20.05.13 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Ricevere il 25% dei voti e non fare niente...? è incoscienza.

Michelangelo Bacchion, Castelfranco Veneto

fare qualcosa non è RICEVERE IL 25% DEI VOTI,
fare qualcosa è fare quello che il 25% dei votanti aveva chiesto !!!!!...ma il cittadino Grillo ha detto no a tutto!!

marco pistolesi 20.05.13 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo al paradosso, i giornalisti di ogni dove stanno massacrando i nostri parlamentari per la storia degli scontrini, quasi avessero fatto male a rinunciare allo stipendio o ad altri contributi statali, molto meglio gli altri che intascano quel che gli spetta e rubano il resto .....
Hanno massacrato il movimento perché non si è associato col PD costringendolo ad associarsi col PDL, infatti quelli che ci volevano al Governo con loro ora ci vogliono far sparire dalla scena politica .... grande coerenza e onesta'
Ci vogliono far credere ancora, che ora al popolo non sta più bene neppure la denuncia in piazza, perché urla .....
Paradossale ha ragione Beppe, questa è la vera Dittatura!

Daniela R., Roma Commentatore certificato 20.05.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bello quando report faceva le pulci a tutti...meno bello quando lo fa al m5s?!

Manuela Franchini 20.05.13 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricevere il 25% dei voti e non fare niente...? è incoscienza.

Michelangelo Bacchion, Castelfranco Veneto Commentatore certificato 20.05.13 18:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

uhm, dunque

la Gabbanelli TRADITRICE !?

Scusate, vabbè che la contraddizione è diventata il leit motive del M5S ma, da parte del m5s definire la gabbanelli traditrice è il massimo che si poteva sentire.
L' avevate proposta pure presidente della repubblica ed ora perchè dice e chiede trasparenza su alcune cose del m5s è diventata traditrice ?!
Sempre di più escono fuori i connotati , per'altro già palesi da due mesi con un comportamento fuori da ogni logica del m5s ( mi piacerebbe sapere poi come è finita la questione della diaria da rendere ..si sentiva parlare di espulsione di tutti i deputati e senatori che non l'avrebbero resa e invece mi sa che va a finire in n.0 espulsioni e la diaria la tengono)..vabbè, andiamo oltre, dicevo connotati di un movimento o partito che non è ne l'uno ne l'altro, ma è solamente un giocattolo dei proprietari. Ieri sera su report si è sentito che sono i cittadini Grillo e Casaleggio , anche del logo e di tutti gli introiti del blog.
A due mesi dalle elezioni, che potevano segnare una svolta epocale se sono il m5s avesse accettato di fare un governo con il pd di Bersani ( quello di sinistra ), nessun rusultato , nessuna carica , in definitiva il nulla.
Ed ieri, ciliegina sulla torta, si attacca anche il Papa. Vergogna ! L' impressione è che si cerchino altri argomenti, tipo quello del Papa, con cui raccontare barzellette in piazza per distogliere l'attenzione dall' atteggiamento fallimentare tenuto fin qui dal cittadino Grillo
Vabbè, stendiamo un velo pietoso,.... comunque è stato interessante, molto interessante vedere Report ieri sera come è molto interessante, anche se purtroppo tardivo, vedere che molti che hanno dato il loro voto al m5s, si sono pentiti e molti altri si stanno pentendo.
Auguri a coloro che ancora non si sentono delusi e che alle prossime elezioni vedranno accasarsi di nuovo a Montecitorio il pdl..purtroppo !

Marco Pistolesi 20.05.13 18:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spesso chi si dichiara ne di destra ne di sinistra è peggio di quelli di dx e di sinistra. Sono di sinistra e ne sono fiero .

vincenzo levante 20.05.13 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Dal governo Giuliamo Amato del 92 sino all'attuale, tutti i governi sono stati di sinistra (nonostante la maschera) ed hanno portato la nazione ad invocare il ritorno al modello Unione Sovietica. Questo perché hanno depredato i risparmi delle famiglie dopo aver distrutto la produzione di reddito ed il suo valore, ed oggi la gente pur di vivere è disposta a dire allo Stato "PRENDETEVI TUTTO, MA LASCIATECI DI CHE MANGIARE". Lo stato si preoccupa di avere soldi per mantenere se stesso e i politici con i loro interessi, non di come riesce a sopravvivere l'italiano, alemno quelli che restano.

donato p., roma Commentatore certificato 20.05.13 17:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bella vaccata, finchè si contano gli scontrini non esiste destra e sinistra, progressisti o conservatori, ma quando si tratta di mettere in campo politiche economiche redistributive piuttosto che accentatrici , liberiste pittosto che volte al sociale, mi sa che salta fuori la differenza tra destra e sinistra, almeno dal punto di vista ideologico. Tentare di rimestolare nel torbido e fare della politica un brodo primordiale in cui tutto è confuso, mi sembra un giochino sospetto, lo dico agli elettori di sinistra del m5s

Fabio Saiani 20.05.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento

No no no NO NO NO NO e poi NO! Giorgio gaber non me lo toccate, questo è troppo! Ignoranti, non vi rendete neanche conto di quello che stava dicendo il signor G in questa canzone. BASTAAA

Andrea Possamai 20.05.13 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Salve M5S .- Sono un vostro iscritto, e volevo fissare un incontro con Beppe Grillo.- Parlare con lui insieme al Segretario di AL FATAH, in Italia, il Dott.Yousef Salman medico pediatra Palestinese della ASL Romana, dello scottante tema del rapporto Israelo - Palestinese.- Spero che la presente data la condizione di oppressione e di occupazione che la Palestina subisce da oltre 64 anni, possa essere presa nella dovuta considerazione.- Il sottoscritto in attesa di un cortese cenno di riscontro porge distinti saluti.- Gabriele Pani

Gabriele Pani (speedy58), Roma Commentatore certificato 20.05.13 17:05| 
 |
Rispondi al commento

La Finocchiaro è di destra o di sinistra?
Per me è solo una che pensa a risolvere i suoi problemi.
Solo la Finocchiaro poteva depositare un dl che cancella i movimenti. Roba di settanta anni fa (regime fascista). Altro che occuparsi del paese. Questa è la vera democrazia del PD. Mi meraviglio che ci siano ancora quattro vecchi che continuano a votarli.
Anziché andare all'ikea accompagnata dalla scorta potrebbe interessarsi delle condizioni disastrose in cui versa il territorio. E visto che è in politica da molti anni è responsabile come tutti i suoi colleghi che bivaccano nelle istituzioni e si arricchiscono. Come si permette di gettare nel cesso gli oltre 8 milioni di elettori che hanno scelto di votare il M5S? Vergogna!!

Saverio Battaglia Commentatore certificato 20.05.13 16:57| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

domenica, ho visto, come sempre, "report".
voreri spiegazioni.... di grazia

caramine russano 20.05.13 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S "non è di destra, non è di sinistra". E' possibile? E' possibile non avere una propria "visione del mondo", un proprio progetto politico? (polìtai sono i cittadini). Non lo credo. Io credo che oggi il degrado, la bassezza di coloro che dicono di essere "di destra" e "di sinistra" (non tutti, ma la gran parte) sia giunto ad un punto tale che ad un movimento come il M5S non possa non venire la tentazione di collocarsi "oltre le nuvole", come gli dei di Aristofane. Io credo che quando l'orizzonte si sarà sgombrato, questo splendido movimento non potrà non dirsi "di sinistra", nel senso in cui lo hanno detto le donne e gli uomini che hanno messo davvero il bene sociale, e per primo il bene degli esclusi, che hanno lottato e lottano, come fa il M5S perché gli esclusi potessero e possano entrare appieno nella condizione di cittadine e cittadini, attraverso la conquista dei diritti che ora sono di pochi, e ora sono distorti e piegati agli interessi peggiori. Quando il vento della lotta avrà spazzato via il puzzo di queste anime morte, il M5S non potrà non dire apertamente che è "di sinistra", così come ha fatto silenziosamente ma con tanta evidente luminosità, quando ha candidato alla Presidenza della Repubblica l' "uomo di sinistra" Stefano Rodotà, che io, aderente al M5S e di sinistra, (e credo non io soltanto!)considero l'autentico Presidente Della Repubblica Italiana

Lidia Beduschi 20.05.13 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Destra, Sinistra, ideologie ormai svuotate di significato, riempite di abusi, soprusi, violenze...,bisogna ritornare ad uno Stato di diritto, bisogna ritornare alle umili genti, dove ancora si possono ritrovare i valori dell'umanità, della solidarietà, dell'onesta....i vecchi valori che si trovano nella letteratura, nelle speculazione dei filosofi, nelle carezze dei bimbi, nelle parole del Papa. Questo è il Movimento 5 stelle, questo è il mio movimento, questo è il movimento del domani: per un futuro migliore ,per un'Italia degli italiani e per gli italiani.

patrizia passante, brindisi Commentatore certificato 20.05.13 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Gabanelli for President

parlando di limpidezza e non essendo l'acqua Recoaro,
ad un mio dubbio (lo stesso della Gabanelli) uno mi rispose zitto str... i soldi del sito sono del movimento e vengono spesi per il movimento.

Ora chiarezza sarebbe dire QUANTO e SE è VERAMENTE del movimento DETTAGLIANDO in cifre

ENTRATE -- USCITE

Sarebbe una bella sferzata ai dubbiosi come me e la Gabanelli..........

Su Beppe, SFERZACI!

benini davide, forlì Commentatore certificato 20.05.13 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Beppe piu´perdiamo tempo , piu´loro si organizzano per sbarrarci la strada , usano le Istituzioni per
negarci la Democrazia e il cambiamento , dobbiamo essere veloci , imprevedibili , inventivi e se necessita anche un po´cattivi -
Non dimentichiamo che abbiamo a che fare con dei
criminali incalliti della Politica piu´sporca e abietta -
Un abbraccio

gino l., düsseldorf Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.13 16:19| 
 |
Rispondi al commento

sapete il perchè la maggior parte degli elettori del M5S sembra di sinistra?perchè sono in massa su questo blog. i moderati che hanno votato il movimento nelle urne sono di natura poco partecipi al dibattito politico sono più pratici e lavorano molto se ne hanno la possibilità giudicano il fare non sono parassiti,vogliono meno stato,meno burocrazia,meno tasse,uno stato efficiente e non ladro se il movimento saprà dare risposte sarà sempre votato da questa gente

stefanella m., brescia Commentatore certificato 20.05.13 16:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto:provo una forma di disgusto e mi viene da vomitare:
"Tempi duri per i movimenti e per lo stesso Beppe Grillo: una proposta di legge firmata da Anna Finocchiaro e dal capogruppo Pd al Senato, Luigi Zanda, prevede la piena attuazione all'art. 49 della Costituzione sui partiti, dando loro ''personalita' giuridica''. La proposta prevede di stabilire,spiegano i proponenti, ''i contenuti minimi dello statuto, alcuni principi generali, ai quali dovranno attenersi tutti i partiti che intendono concorrere alla determinazione della vita politica, pena la perdita dei rimborsi per le spese elettorali o di ogni ulteriore eventuale forma di finanziamento pubblico''. Una serie di 'obblighi' che confliggono ad esempio proprio con il tipo di organizzazione statutaria del Movimento 5 Stelle, tenendoli fuori dalle elezioni. ''Questo - dicono Finocchiaro, Zanda e gli altri proponenti - non impedira' a una semplice associazione o movimento di fare politica, ma il mancato acquisto della personalita' giuridica precludera' l'accesso al finanziamento pubblico e la partecipazione alle competizioni elettorali".
Abbiamo toccato il fondo, ci mancava proprio e anche questo.
W M5S

ADELE L., cesena Commentatore certificato 20.05.13 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io sono daccordo di citare giorgio gaber pero' e anche l'ora di iniziare a non farci tirare dentro certi giochetti dei partiti non andiamo dietro a lui a fatto peggio iniziamo a proporre altrimenti ci sbranano vivi solo cosi possiamo far vedere di essere divarsi altrimenti siamo come l'oro e io non mi ci sento e non mi ci voglio sentire voglio dare un futura alla mia attivita ' per dare un futuro a mia figlia forza m5s

calogero b., la spezia Commentatore certificato 20.05.13 16:08| 
 |
Rispondi al commento

ok 0 chiacchiere, cominciate a imbastire la forma di partito per il movimento, VOGLIONO FARCI FUORI!!

http://www.repubblica.it/politica/2013/05/20/news/ddl_finocchiaro_-_zanda_vietare_movimenti_alle_elezioni-59214602/?ref=HREA-1

POPULATION BOMB Commentatore certificato 20.05.13 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Dovreste imparare a rispettare un artista che ha scritto una canzone che non avete capito e che avete la presunzione di piegare ai vostri convincimenti.
Dovreste imparare ad avere vero rispetto per noi italiani a cui dite di parlare.
Dovreste imparare tante cose...

isabella roth 20.05.13 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Raramente ho seguito Reporter forse perché cambio canale quando arriva Litizzetto che gradisco poco. Su Milena Gabanelli quindi dovrei tacere. Mi tocca però riconoscere a questa donna il merito di avermi persuaso, nei tre mesi successivi a una sua trasmissione, al prelievo graduale dal mio conto corrente bancario di 9/10 del deposito al fine di delocalizzare il contante e proteggerlo da una sadica fustigatrice di costumi.
Sono sempre le idee peggiori che la nostra classe politica ama fare proprie. La citata Signora in quella occasione infatti mi parve assumere il sembiante di un Savonarola in gonnella. Ora so che è stata candidata alla Presidenza della Repubblica proprio dai Movimentisti, gli stessi che mi sembra di capire la signora recentemente sta prendendo a pedate.
L'inconveniente di essere presi a calci da quelli che amiamo non succede soltanto ai seguaci di Beppe Grillo, capita anche a me con le donne. Non temete, una Gabanelli vs Grillo settimanale non nuocerà al M5Stelle più di quanto non possa fare una Berlinguer e Gruber quotidiane.
Assaliti da ogni parte e apparentemente destinati al massacro mi pare che invece dimostriate di essere coriacei. Quindi ciò che non uccide migliora. Hasta la victoria siempre!!!

Paolo Galante 20.05.13 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molto spesso quando sento la gente parlare della vostra "decrescita felice" sento un sacco di risate e commenti ironici, la frase più usata è "come si puo essere felici tutti più poveri".
Bhe, tenendo presente che la felicità è una dimensione di vita e non una dimensione economica; il Sud America per esempio è poverissimo ma la sua popolazione è mediamente molto più felice di noi europei vecchi e grigi. L'ironia delel persone evidenzia secondo me però anche una certa fiacchezza nel portare avanti le vostre idee rispetto all'agomento che è molto più ampio e dibbattuto nel Mondo. Vi consiglio di andare più in profondità nell'argomento e di metterlo a disposizione della gente in maniera pratica e semplice. A tal proposito vi metto qui un filmato da youtube dove si parla dell'argomento in maniera abbastanza spinta https://www.youtube.com/watch?v=0ry-_SHn2pQ
La gente parla ancora di fascismo e comunismo quando ormai anche i pericoli si sono globalizzati, siamo a un punto di non ritorno dove o cambiamo e ci evolviamo reinventandoci o ci estinguiamo come i dinosauri. Penso che se non spieghiamo alla gente da dove siamo partiti, in che baratro stiamo sprofondando e come ci possiamo salvare è difficile penetrare il velo di quotiddianità e superficialità che pervade le persone. Saluti.

Aniello Landi, Mercato San Severino Commentatore certificato 20.05.13 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, perchè non fate dei post dove viene descritta l'attività dei 5stelle in parlamento? Giorno dopo giorno, quello che facciamo. E' questo che interessa, cosa stiamo facendo? Altrimenti ci tacciano di essere solo degli urlatori e di essere quelli che dicono no a tutto.
Facciamogli vedere con i fatti che i 5stelle sono capaci di stare in parlamento meglio delgi altri.

GRazie.

Gauche Bianchi Commentatore certificato 20.05.13 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BASTA PROCLAMI, SI PASSI AI FATTI!
Il M5S è un soggetto politico di opinione. Dunque è facilmente pronosticabile un calo di suffragi in occasione delle prossime elezioni amministrative. Il confronto politico è infatti prevalentemente basato su temi locali e il ruolo dei vecchi mammasantissima dei territori in cui si vota influisce notevolmente sulle preferenze. Detto ciò, i 5 Stelle devono darsi una regolata. Mi aspetto che aprano il Parlamento cone una scatoletta di tonno; mi aspetto che portino a nudo le malefatte passate e presenti di quanti siedono nei banchi di Camera e Senato; mi spetto che traducano in proposte di legge i contenuti del programma. Mi aspetto... Mi aspetto... Si sta perdendo tempo. Ed è scaduto il tempo degli ottusi "no", grazie ai quali dobbiamo tenerci il "governo delle larghe intese". Nuovi scenari sono possibili. Essere nè di destra nè di sinistra - come orgogliosamente Beppe continua ad affermare - non significa niente, non conta un cazzo se poi si perde l'orientamento e non si sa più dove cazzo andare. Nel deserto ci si affidava alle stelle... I 5 Stelle si affidino alle stelle della solidarietà, della giustizia sociale, dell'uguaglianza, della tolleranza, dei diritti civili di tutti, del rispetto dei diritti degli animali non umani. E questi valori, vi piaccia o no, sono valori di sinistra. Anche Papa Francesco è mosso da questi valori... Io elettore 5S sto cominciando a rompermi i coglioni. Basta con gli sterili proclami, si passi ai fatti!
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 20.05.13 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi pare che l’articolo in questione (parodia della nota canzone di Gaber) descriva più che altro cosa sia la pseudo-destra e cosa la pseudo-sinistra. Da questo punto di vista sono contenta che il M5S dichiari di non essere né di destra né di sinistra. Pseudo-destra e pseudo-sinistra sono equivalenti per coloro che pensano che “Fare il bagno nella vasca è di destra, far la doccia invece è di sinistra, un pacchetto di Marlboro è di destra, di contrabbando è di sinistra”
Se invece vogliamo parlare seriamente, non mi piace l’idea che il M5S dichiari che “questo o quello per me pari sono” . Per me essere di sinistra significa: condurre (o comunque sforzarsi di condurre) una esistenza onesta; aspirare ad una vita improntata all’uguaglianza tra tutti i cittadini sul piano economico e sociale, oltre che giuridico; essere consapevoli che la libertà di ciascuno finisce dove inizia la libertà dell’altro; essere contro le guerre e la violenza in genere; ambire a creare una società dove tutti hanno uguali diritti e uguali doveri; desiderare un mondo dove tutti possano vivere con uguale dignità, dove la cultura non sia un privilegio di pochi, ma un diritto di tutti, un mondo dove non venga dato un lavoro solo perché figli di …, nipoti, di…, ecc. , un mondo in cui viene realmente premiato chi fa il proprio dovere fino in fondo, anche a costo di denunciare comportamenti illegali e/o scorretti, un mondo dove le promesse fatte vengano poi veramente mantenute.
Se – in considerazione di queste fondamentali differenze - per i vertici del M5S è indifferente se il suo elettorato è di destra o di sinistra…beh…..non ci tengo proprio a far parte di questo movimento. So bene che attualmente sono ancora troppo pochi coloro che, a dispetto di tutto il marciume che ci circonda, hanno continuato a coltivare un profondo ideale di “sinistra” ma sarebbe profondamente ingiusto togliere a questi pochi (fra cui me stessa) la speranza che un giorno il mondo sia davvero “di sinistra”.

Patrizia C., Milano Commentatore certificato 20.05.13 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Altro che destra e sinistra... La gente è profondamente DISinformata.
Tutt'oggi m'è capitato d'ascoltare svariati loschi figuri affermare che Grillo sia un fascista, che avrebbe intenzione di governare soltanto tramite internet (?), che sia un razzista, che non ha il "coraggio" d'affrontare un contraddittorio (evidentemente per loro porta a porta e simili sono luoghi di "contraddittorio onesto"...), che impone solo la sua visione, che non ha coerenza, che ostracizza la gente che sbaglia persino una virgola (rivolti a Mastrangeli... ah, magari le conoscesse, costui, le virgole!)...
Sinceramente non se ne può più. A quando un post organico di smentite, da mettere attaccato come un post-it preliminare all'entrata del sito?

Biagio C. Commentatore certificato 20.05.13 14:26| 
 |
Rispondi al commento

CHIACCHIERE AL VENTO
senza dubbio il movimento politicamente non si schiera ne a destra ne a sinistra, ma sicuramente la base del mov, coloro che lo votano e lo appoggiano sono in massima parte di sinistra ed estrema sinistra,
chi non lo ammette e in mala fede.
basta legere i comemnti dei più per vedere quante persone di sinistra si avvicinano al mov.

FRANCESCO di Donato Commentatore certificato 20.05.13 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi pare che la vera democrazia vada intesa nel vivere ogni giorno in maniera seriamente civile così da riuscire a governarsi per conto proprio, attribuendo agli altri, con fiducia (visto che l’ha in se stesso), le proprie stesse capacità. Questo modo di vivere può farci spiccare un balzo fuori da tutte le ideologie (di qualsiasi parte politica).
Chi vuol continuare a dividere e a creare categorie probabilmente crede di poterne avere un buon tornaconto, forse gli dà sicurezza, magari per qualcuno è addirittura un'antica ideologia che si tramanda di generazione in generazione nella sua famiglia, una tradizione, così era il mio bisnonno così sono oggi io.
Per quel che sento, questo continuo dividere diventa la bara in cui si adagerà per sempre la propria vera e profonda libertà. Peccato per chi non lo comprende.

Quando sento parlare di destra e sinistra mi pare di ascoltare una vecchia chitarra molto scordata, un po' mi fa sorridere ma soprattutto mi disturba.

Mariagrazia T., Genova Commentatore certificato 20.05.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Il Movimento % Stelle ha ragione. Altro ché destra o sinistra. Queste sono le nuove "Sfide" di Massimo D'Alema, da anni il principale leader di sinistra.
L'articolo è del l'Unità del 19 maggio 2013.
Io ho solo aggiunto la foto di Enrico Berlinguer
del 1980 davanti ai cancelli della Fiat.
giuseppe
http://filosofavole.blogspot.it/2013/05/le-sfide-di-massimo-dalema.html

giuseppe l., milano Commentatore certificato 20.05.13 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Il Movimento 5 Stelle ha ragione. Altro ché destra e sinistra. Leggere con attenzione le nuove "Sfide" di Massimo D'Alema, pubblicate su l'Unità del 19 maggio 2013.
http://filosofavole.blogspot.it/2013/05/le-sfide-di-massimo-dalema.html

giuseppe leporale 20.05.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Va bene il non schierarsi con la dx o la SX tradizionale. Ma Beppe bisogna tracciare una linea politica univoca e unidirezionale. Non chiamarla SX o DX . chiamala pure anticasta ma bisogna essere chiari su cosa e chi è e la casta e su chi e cosa siamo noi. In breve non siamo destra non siamo sinistra, ma cosa siamo? I Target servono per identificare. Il M5S cosa è? è da premettere che io sono con te, rispondi in via generale e chiarisci questo aspetto, perché non credo che sono io l solo ad avere questi dubbi.

Nicola M. Commentatore certificato 20.05.13 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo,
ci va mai in Via Pre'?
De Andre' lo faceva!

(oscurare le voci che dissentono e' sicuramente di destra)

via pre' 20.05.13 13:43| 
 |
Rispondi al commento

state sfruttando masse di menti deboli ed ignoranti che disprezzate pure. fortunatamente molti stanno aprendo gli occhi su di voi e le vs porcherie

Paola Bernetti 20.05.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un ddl a firma Finocchiaro-Zanda, presentato al Senato, sbarra la strada del voto a quei soggetti senza personalità giuridica e senza statuto pubblicato sulla gazzetta ufficiale. In pratica scatterebbe il divieto per tutti i movimenti come quello di Beppe Grillo
se questa notiziapubblicada su repubblica (http://www.repubblica.it/politica/2013/05/20/news/ddl_finocchiaro_-_zanda_vietare_movimenti_alle_elezioni-59214602/) è vera occorre mobilitarsi subito!!!!

paolo c., forli' Commentatore certificato 20.05.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Rodotà vostro candidato alla presidenza della repubblica è senz'altro di sinistra.
Poi su i partiti di regime c'è poco da dire sono delle puttane agli ordini della plutocrazia internazionale.
Voi non siete altro che una loro propagine l'elezioni non servonmo a nulla chi comanda sta a Whashinton ,Londra e Telaviv ed qualche loro cameriere a Bruxel.
Saremo liberi quando ci libereremo dai "liberatori" e dai loro sporchi servi.

Egeo Francois 20.05.13 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Interessante come è stata strumentalizzata da tutti i giornalisti la strofa sul papa! Tutti in coro hanno detto e scritto "Beppe Grillo attacca il Papa!".
Maahhh... mi stupisce sempre più come sti giornalisti a volte sembrano non capire le cose più banali!

Luca Abbate, Roma Commentatore certificato 20.05.13 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non siamo politici
non siamo democratici
non siamo platea
non siamo di destra
non siamo oratori
non siamo onorevoli
non siamo clienti
non siamo di sinistra
non siamo geniali
non siamo tesserati
non siamo cavalieri
non siamo sindacalisti
non siamo stupidi
non siamo comunisti
non siamo pecore
non siamo grillini
non siamo uniti
non siamo divisi
non siamo pazienti
non siamo violenti
non siamo estremisti
non siamo fascisti
non siamo colpevoli
non siamo innocenti
non siamo piduisti
non siamo massoni
non siamo giustizialisti
non siamo settari
non siamo populisti
non siamo ladri
non siamo santi
non siamo giornalisti
non siamo religiosi
non siamo atei
non siamo alti
non siamo bassi
non siamo bianchi
non siamo neri
non siamo esperti
non siamo inesperti
non siamo coerenti
non siamo incoerenti
non siamo faziosi
non siamo discepoli
non siamo complici
non siamo europei
non siamo anti europei
non siamo lavoratori
non siamo bamboccioni
non siamo choosy
non siamo lettori
non siamo elettori
Siamo padri e figli, fratelli e sorelle, italiani vivi.

ALESSANDRO UCCI, Bologna Commentatore certificato 20.05.13 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un ex segretario generale di sindacato a presidente di un partito è l'ennesima prova della commistione tra politica e sindacati gioco dei ruoli!!!

Giovanna Pellegrini 20.05.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Vai Beppe avanti come uno schiaccia sassi!

Alberto Dal Bello 20.05.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Credo fermamente che ascoltare gli altri per comprenderne bisogni ed aspirazioni, aiutare chi è in difficoltà, chi è più debole,difendere i diritti di chi ha meno voce sia assolutamente di sinistra.

Berciare contro tutto e tutti, proclamare la propria indiscutibile superiorità, insultare chi non la pensa come noi, chi è in qualche modo diverso, confidare nel potere assoluto e nel 100 per cento dei consensi sia assolutamente ed indubitabilmente di destra.

Fate voi ! Make your choice!

P.S. postare a tutte maiuscole non è di destra nè di sinistra ..... testimonia solo una grande maleducazione e la volontà di imporre violentementente le proprie idee

Andrea V. 20.05.13 12:56| 
 |
Rispondi al commento

L'intervista al candidato del Movimento a Pisa:

http://laclessidrademocratica.altervista.org/blog/un-giro-di-clessidra-con-valeria-antoni/

Alessandro 20.05.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento

DESTRA O SINISTRA....comunque......PROPONGO, attraverso un sondaggio interno, la sostituzione del numero del simbolo del movimento 5. MOTIVO ricorda troppo il canale televisivo, di proprietà del maggiore responsabile, dello scempio ITALIANO vota.

Diego DellaVega, Sennori SS Commentatore certificato 20.05.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Con molto rammarico noto che nel movimento ci sono epigoni di partito che grugniscono a squarciagola, non sono altro che infiltrati di potentati economici e di partito che hanno portato l'Italia in bancarotta, sono in special modo ex comunisti e in certi casi nemmeno tanto ex, perchè basta leggere gli interventi di alcuni di loro e si coglie la strategia; disarticolare il movimento dal proprio interno. Vi rendete conto che da oltre quarant'anni (p.zza Fontana) c'è un preciso disegno politico di dividere il popolo Italiano tra destra e sinistra, tra rossi e neri ? E' un raffinato e collaudato sistema antico, divide et impera. Non prestiamo il fianco a queste "quinte colonne", il M5S non è un movimento ne di sinistra ne di destra, è il curatore fallimentare di un Paese mandato allo sfascio da tutti partiti e che ha l'ambizione di edificarne uno nuovo, dove l'onestà sarà di moda. Beppe Grillo sta egregiamente difendendo idee ed ideali non accetando compromessi vecchio stile con i rivali di sempre PD e PDL. Ha lungimiranza, non la stessa dimostrata da molti suoi sostenitori. La sua forza è data dagli errori dei partiti.Se il PD di non si sa di chi ed il PDL di Silvio Berlusconi non lo seguono nel rinnovamento verranno schiacciati irrimediabilmente dalle prossime, imminenti, elezioni. Chiunque si allei con l’altro verrà distrutto dal prossimo voto. Ora la partita che si gioca è determinante. Se Beppe Grillo non accetta nessuna forma di Governo aspetterà che PD e PDL si logorino ed alle prossime elezioni avrà la maggioranza assoluta sia alla Camera che al Senato. Potremo anche perdere qualche voto nei sondaggi, non ha importanza perchè il sistema dei partiti è decotto, è al collasso finale e conseguentemente la crescita del movimento sarà tumultuosa.
Concludo con un'osservazione; Guardando le mie scarpe stamani ho notato che la Dx è identica alla Sx, il M5S non è un movimento di sinistra ne di destra, se lo è ditemelo perchè me ne vado adesso.
email inviata 08/05/2013

Antonio ., Spinazzola Commentatore certificato 20.05.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nostro sogno di cambiamento è CACCIARLI TUTTI, di destra e di sinistra e riprenderci le istituzioni che, di diritto ci spettano.
Quelle istituzioni, che i nostri padri hanno costruito con il LORO sangue e che ci hanno lasciato in eredità
Questo dobbiamo fare.
Riprenderci l'eredità dei nostri padri.

Paolo 20.05.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Grillo rispondi alla Gabanelli!!!!

Luigi Gallo 20.05.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

.....quando il movimento si schiererà a destra o a sinistra sarà la fine del nostro sogno di cambiamento.....personalmente spero che non succeda mai!!

pietro a., rimini Commentatore certificato 20.05.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La vecchia politica si sconfigge dando la possibilità a TUTTI , dopo adeguata registrazione e presentazione di documento, di accedere ad una piattaforma di proposta e votazione via internet sulle varie tematiche e problematiche ( vedi IMU, IMMIGRAZIONE, COSTI POLITICA, APPALTI,OPERE PUBBLICHE,PENSIONI d'oro e non,STIPENDI PUBBLICI d'oro e non, e così via ), si otterebbe l'avvicinamento istantaneo di quantità di cittadini che non hanno mai avuto la possibilità di decidere i propri destini oltre che le proprie tasse.

Valerio l., Roma Commentatore certificato 20.05.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Spero che questa storia della "collocazione spaziale" (ne'destra, ne'sinistra !!) del Movimento sia definitivamente chiara a tutti. Personalmente l'ho sempre ritenuta chiara, molto chiara...la filosofia stessa del movimento. Altrimenti mai avrei potuto simpatizzare e votare 5 *****....pd, pdl, etc mi fanno orrore...e al solo pensiero di Vendola...rabbbbrividisco !!.
Una curiosita': ma come è possibile che si possa essere CLASSE DIRIGENTE (POLITICA) di una Nazione anche senza avere uno straccio di attestazione culturale !!?? Mi spiego meglio...per essere chiamati a dirigere la sede locale di qualsiasi Ente statale o parastatale la Legge (quindi i parlamentari, quindi i partiti !)richiede determinati titoli di studio e competenze formali riconosciute, mentre per rivestire alti incarichi istituzionali e di Governo cio' non è richiesto e dovuto !?!?! Come puo' essere possibile !. Non puo' essere che un "Onorevole" Ministro di Governo possa svolgere il suo ruolo istituzionale con la fedina penale "sporca" e con il Diploma di quinta elementare, mentre alla stessa persona nella sua veste di lavoratore portantino ospedaliero venga richiesta una fedina penale pulita e un minimo di attestazione culturale !!!!!. Che razza di classe dirigente politica è quella composta da persone che possono ricoprire incarichi politici pubblici e istituzionali senza alcuna regola !!!! Si creano situazioni per cui la Politica decide che un bidello all'interno della scuola (per la preparazione scolastica che ha !)non possa fare che il bidello, mentre la stessa Politica decide che lo stesso bidello possa divenire Ministro e decidere il presente e il futuro di una Nazione. Cioè, la Politica ritiene che un bidello con il Diploma di quinta elementare non abbia la preparazione e le capacita'per essere Preside e dirigere una scuola, ma possa avere invece la preparazione e la capacita' per dirigere un intero Paese ????... Non ho parole !!!...Con tutto il rispetto, vero, per i lavoratori menzionati !

Luigi F., L'Aquila Commentatore certificato 20.05.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Cos'è questo diversivo ? Se M5S è di destra o di sinistra ....non c'è neppure da chiederselo, con la DEMOCRAZIA DIRETTA e PARTECIPATA non esiste altro che la decisione votata dai CITTADINI. Quand'è che RIPRISTINIAMO 1_vale_1 o lo abbiamo già DIMENTICATO?
I PORTAVOCE della DIARIA e degli SCONTRINI quand'è che verranno sottoposti al giudizio degli iscritti?

Valerio l., Roma Commentatore certificato 20.05.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

------------------------------- IL POST DI MERLINO ------------------------

In questo Movimento c'è un MIX di tutto.
Quando si parla di ideologie di destra e di sinistra si intende una
certa visione del mondo... non ci si riferisce certo a questi partiti
farsa che ci governano da più di 20 anni e che non sono né di destra né di
sinistra... ma sono solo ladri!
Detto a grandi linee: una visione di sinistra del mondo prevede che
le persone abbiano la possibilità di arrivare ad un successo personale
ed economico in un sistema con delle regole precise che valgono per tutti
e non per pochi; un mondo in cui nessuno deve essere lasciato indietro:
per capirci se uno perde il lavoro non può essere lasciato al suo destino
spingendolo di fatto alla disperazione e a gesti estremi; mi lascia perplesso
questa mistificazione della sinistra contro gli imprenditori... non c'è nessuna
pregiudiziale nei confronti di chi fa impresa, anzi... qualsiasi iniziativa utile
a migliorare la competitività delle stesse è ben accetta visto che il successo
di un'impresa implica benessere per l'intera società; il problema è che se una
volta fissate le regole poi le imprese pretendono di aggirarle... se gli
imprenditori pretendono di poter evadere le tasse... ed allora è vero,
la sinistra è contro chi fa impresa in maniera disonesta!

Una politica di destra prevede invece uno Stato più snello, una sorta
di deregolamentazione generale, una società in cui a dominare è il mercato.
Una società a più velocità dove se hai i soldi puoi permetterti di curarti
in ospedali all'avanguardia e studiare in scuole d'eccellenza e se sei povero
ti arrangi! un mondo dove ognuno è lasciato al proprio destino e dove le
disuguaglianze sono la regola. Se qualcuno non l'avesse ancora capito in questo
momento stiamo vivendo in una società che rispetta ALLA LETTERA il modello dettato
dalle ideologie di destra. Le stesse imprese, lasciate sole, senza uno Stato
che vigila, sono state travolte dal mercato.

continua sotto...

Mago Merlino 20.05.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

parte 2 --- IL POST DI MERLINO

L'aspetto incredibile è che questa società di destra è stata costruita anche
con l'aiuto di coloro che dicono di ispirarsi ad ideologie di sinistra.
Per questo motivo ripeto che coloro che ci governano da più di 20 anni non sono
né di destra né di sinistra ma sono solo ladri! e su questo Grillo ha
perfettamente ragione.

Le ideologie di DESTRA e SINISTRA indicano VISIONI DIVERSE E DIVERGENTI del mondo.
Poi a qualcuno possono non piacere i termini destra e sinistra, vuole chiamare
queste ideologie BIANCO E NERO, BASSO E ALTO, CIP E CIOP, faccia un po' come
gli pare ma il succo non cambia.

Se non vi piace la società attuale dovete mettervi l'anima in pace, perché vuol dire
che NON SIETE DI DESTRA, e se l'avete votata fino ad ora è bene che prendiate atto
di aver SBAGLIATO... non avevate afferrato gli ideali che ispirano la destra.

Ora questo movimento dice che non è né di destra né di sinistra, che non si
ispira a nessuna ideologia.
cazzate!
Se proponi un REDDITO GARANTITO, SCUOLA E SANITÀ pubblica, ENERGIA VERDE,
SOLIDARIETÀ SOCIALE etc. stai proponendo una tua IDEOLOGIA.
Per definizione IDEOLOGIA vuol dire

"Complesso di idee e di finalità che costituiscono la ragione d'essere e
il programma di un movimento politico, di un partito ecc"

Vuoi dire che il M5S ha una propria ideologia non riconducibile alle altre?
Puoi dire quello che ti pare, ma quando parli di REDDITO GARANTITO,
SCUOLA E SANITÀ pubblica vuoi che nessuno venga abbandonato al
proprio destino... e questo può piacerti o meno ma è l'ideale alla base della sinistra.
Poi per motivi elettorali ti piace di più sostenere che il M5S si ispira solo
a cose di buon senso... fa un po' come ti pare.

Per quanto riguarda la questione dei diritti civili, dell'immigrazione etc.etc.
su questo tema sento tanta demagogia... da questo punto di vista è vero che
il Movimento si avvicina alle idee di destra... ma ne voglio discutere
in un prossimo POST perché l'argomento e' complesso.

Mago Merlino 20.05.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premetto che non sono un sostenitore del M5S e che mi piacerebbe tanto poter parlare direttamente con Grillo per CAPIRE, non per giudicare.
Premetto che fino a qualche giorno fa ero uno strenuo "accusatore" di Grillo, per i suoi modi e la sua tolleranza zero (doverosa contro questo sistema che ci dirige, non necessaria sempre): da qualche giorno, invece, ho cominciato a mettermi in discussione e a cercare di conoscere meglio il M5S perchè anche io ho ravvisato un eccessivo e aprioristico atteggiamento critico verso il M5S da parte dei Media.
Premesso questo, vorrei però capire (non sono polemico, VORREI VERAMENTE CAPIRE) perchè questo "j'accuse" verso Papa Francesco e perchè dite che non è stato così tanto criticato da Grillo nella rivisitazione di Gaber come dicono i MEDIA: a me pare palese l'accusa. Vi chiedo perchè (PER CAPIRE, RIPETO), dove ritengo legittimo poter criticare chiunque ma non ritengo legittimo criticare e poi negare di averlo fatto.
Sono pronto a cambiare idea, fate pure.
Grazie e buon lavoro

FABRIZIO OLIVIERI 20.05.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Beppe,
non so se leggerai mai questo post ma comunque volevo commentare il tuo post su destra e sinistra.
Io sono elettore e iscritto al movimento 5S e vorrei dire intanto che affermare che le ideologie sono superate insieme al concetto di destra-sinistra mi sembra qualcosa che dicono in molti, soprattutto i cerchio-bottisti.
Io condivido il fatto che l'idee sono importanti indipendentemente da dove provengono, ma non posso far finta che non esista un ideale di società, un progetto di vita che si puo' identificare più da una parte che dall'altra. Il che non significa far riferimento a dei partiti politici: loro si che hanno svuotato di significato certi principi a una certa visione di mondo.
Quindi per quel che vedo intorno a me nel movimento 5S ci sono parecchie componenti di sinistra e anche il programma lo testimonia: certo con un orizzonte più ampio e per certi versi nuovo, ma comunque non siamo così distanti.
E poi scusa ma non ti volevi candidare alle primarie del PD? Se fosse stato indifferente perchè scegliere proprio quel partito?
Poi vorrei un chiarimento su un passaggio del tuo post: cosa significa che "i matrimoni omosessuali sono una bandiera di sinistra"? Aldilà del fatto che lo sono solo di una parte minoritaria della sinistra, ma è un fatto negativo? E poi subito dopo dire che le puttane sono di destra...sembra che vicino alla parola omosessuale si debba accostare quella di puttane? Spero sia solo una mia cattiva interpretazione, ma vista le tue opinioni poco limpide espresse in passato sui diritti dei gay vorrei un chiarimento. So che a livello locale il movimento è a favore dei pari diritti per i gay, ma mi sembra importante avere una tua posizione chiara e netta (sei il fondatore e altoparlante del movimento) sul matrimonio allargato alle coppie omosessuali. Io personalmente posso anche essere contro il matrimonio in genere ma sono assolutamente favorevole alla parificazione dei diritti per tutti. E per favore urla un pò meno..Grazie

Enzo Cafarelli 20.05.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Capisco che sul piano politico la sinistra italiana sia del tutto screditata e ridotta ad un cumulo di macerie anche perchè i gruppi dirigenti dei partitini che si ritengono di sinistra si sono rivelati di una mediocrità assoluta.

Però vi sono una serie di valori che nonostante tutto rimangono "di sinistra",

In particolare:

una più equa distribuzione del reddito, perchè oggi si sono prodotti divari inaccettabili

un rilancio dell'intervento pubblico con banche e imprese pubbliche nei settori del credito, delle assicurazioni e dell'energia

una lotta all'individualismo per riproporre valori collettivi come l'ambiente, l'istruzione, la difesa dei diritti dei lavoratori.

Mi sembra che l'analisi di Beppe Grillo sia molto superficiale e sia riferita solo a quella che è la sinistra politica qui in Italia che oggi, a parte la FIOM, è davvero impresentabile.

Stefano Sylos Labini 20.05.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io sono dell'idea che dobbiamo radicarci sul territorio..adottando sedi..autofinanziate..la gente che non è in rete ed è tanta, vuole vedere il M5S in faccia...sarò anche ripetitivo..
Appena finirà l'ubriacatura dell'insediamento di questo "Governicchio"..allora ci sarà da ridere..l'IMU sarà rivisitata..specialmente quel milione di alloggi di categoria A3 che ad oggi pagano poco o nulla...vedrete..!poi sarà la volta della Tares e IVA...
Il discorso è semplice..se non riescano a trovare 10 mld..allora siamo falliti..!appena si esce dalla procedura d'infrazione della UE...lo spread ricomincerà a galoppare..fidatevi..!è solo questione di "quando"...il dove,come e perchè lo sappiamo già!!
Tant'è che la revisone dell'imu è fissata entro il 31 agosto..periodo nel quale lo spread potrebe risalire in modo virulento..!
Chiunque è libero di votare dx sx o centro..del resto come dice il proverbio..non è bello quel che è bello..ma quel che piace..!oppure chi s'accontenta gode..!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 20.05.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le "leggi" del Palazzo - "Tutta colpa dell'autodichia - commenta il questore del Senato ed esponente grillina Laura Bottici -. All'interno di Palazzo Madama vige la regola che si fanno le leggi, ma la legge esterna non può entrare a controllare quello che si fa all'interno del Palazzo. E' questo il problema grandissimo".
Resto basita,non ho parole.

ADELE L., cesena Commentatore certificato 20.05.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Ci voleva proprio questo post! Io mi sono avvicinato al Movimento proprio perchè prometteva di andare OLTRE. Questo post serve a chiarire e a scremare. I nostalgici rossi, se non riescono ad aprire la mente, sono pregati di rivolgersi al PD o a qualche rifondazione stalinista. Qui non è aria.

Ombelico Sociale, Italia Commentatore certificato 20.05.13 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Che soddisfazione questo post!
Lo penso da sempre e l'ho scritto più volte sul blog.
Sono un uomo libero nella mia casa.

MASSIMO FRAZZANI, LUGAGNANO VAL D'ARDA (PC) Commentatore certificato 20.05.13 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Il Movimento 5 Stelle si è spostato totalmente a sinistra. Le proposte di legge sui matrimoni gay o sulle operazioni gratuite per chi intende cambiare sesso le ha depositate in parlamento il Movimento 5 Stelle. Il M5S è più a sinistra del Pd e di Sel. Un elettore di destra non ci sta a fare nulla nel M5S, men che meno un cattolico.

serius landi Commentatore certificato 20.05.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, mi spieghi meglio di cosa accusi il Papa? Mi sembra un tantino esagerato dare al Papa attuale del qualunquista e del demagogo.
E poi, sulla Idem, prima non vanno bene i politici di professione, poi però non va bene neanche chi viene dal mondo del lavoro (che sia lo sport è uguale, è una persona che ha reso celebre l'Italia vincendo molto). Mi spieghi allora perchè dovrebbero andare bene al Governo ad esempio gli informatici? O forse te la prendi con lei perchè è una donna e in quanto tale dovrebbe stare a casa???

Valerio P., Roma Commentatore certificato 20.05.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OTTAVIANO AUGUSTO SEI COSI' CORAGGIOSO DA OMETTERE IL SOGGETTO DI TUTTI I TUOI INSULTI!
VERGOGNATI CONIGLIO CHE NON SEI ALTRO! FAI PARTE DEI 22 INDAGATI PER GLI INSULTI A NAPOLITANO?
VEGOGNATI! CON I TUOI INSULTI FAI FARE UNA FIGURA MISERA AL MOVIMENTO! SEI UN CODARDO VIGLIACCO!
FAI IL NOME DELLA GIORNALISTA IN QUESTIONE! VIGLIACCO! SEI SOLO UN VIGLIACCO! SPARISCI MENOMATO MENTALE!

Stefano R°°, Venezia Commentatore certificato 20.05.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento

MI RIPETO BEPPE SEI GRANDE, E TI VOGLIO BENE, IL CAMMINO DI RISVEGLIATORE DI COSCIENZE, DOPO 20ANNI E PASSA DI COERENZA E DI INFORMAZIONE? RIGUARDANDO I TUOI SPETTACOLI SULLA COSA MI SONO RESO CONTO CHE TU CI DAVI SEMPRE DI PIU' DI QUELLO CHE POTESSE VALERE IL SACRIFICIO PER PAGARE UN TUO BIGLIETTO. NON SOLO SI RIDEVA A CREPAPELLE, MA SI RICEVEVANO INFORMAZIONI, NOZIONI, IMPORTANTI PER MEGLIO AFFRONTARE LA VITA DI TUTTI I GIORNI. DIFFENDERSI DALLE TRUFFE COME QUELLE TELEFONICHE, BANCARIE, COMPITO CHE ORA TENTANO STRISCIA E LE JENE, DIMENTICANDO CHE E' UN TUO FORMAT INFORMARE FACENDO RIDERE? AMMETTO PROVO PENA NEL VEDERE I QUESTUANTI ALLA TUA PORTA, E L'UNICO SOLLIEVO CHE PROVO E' DATO DAL TUO "RUOLO", IMMAGGINATI TI FOSSI CANDIDATO E FOSSI IN PARLAMENTO, TUTTI I TUOI GESTI, LE TUE RASSICURAZIONI, I TUOI ABBRACCI SAREBBERO RICOLMI DELL'IPOCRISIA POLITICANTE E POLITICASTRA DI QUESTA CLASSE INDEGNA, VERGOGNOSA, MERDOSA, COME POCHE ALTRE AL MONDO! TI GUARDO E SO' CHE A TE DIRETTAMENTE NON TI VIENE IN TASCA NULLA ANZI FORSE CI RIMETTI, PER QUESTO VI FINANZIO SEMPRE, SARA' CHE ADORO GILBERTO GOVI? TI VOGLIO BENE, IL TUO ESSERE PULITO GARANTITO DAL NON RICAVARNE NULLA NELL'IMMEDIATO, QUESTO AI MIEI OCCHI PROVOCA VENERAZIONE E AFFANCULO SE E' POPULISTICO, MA SARA' MEGLIO AMMIRARE IL "BUON SANO ESEMPIO DA SEGUIRE" CHE I RIBUTTANTI ANDREOTTI, PADRE MIGLIACCIO, E FAMIGLIA?E' VERO SONO MORTIFICATO PER TE CHE ALMENO NEI TUOI SPETTACOLI TI CONFRONTAVI CON UN BRICIOLO DI CONSAPEVOLEZZA E CULTURA, MENTRE IN GIRO SEI COSTRETTO A DIVENTARE IL "SALVATORE" DELLA PATRIA DI QUESTI UMANI TRASFORMATI IN OMBRE DA UNA CASTA AUTOREFERENZIALE, CHE PIU' LI UMILIAVA E LI IMMISERIVA PIU' VENIVA VOTATA SOSTENUTA SULLA BASE DI SPREGEVOLI BIUGIE FALSE E RETORICHE PROMESSE, E DURA GUARDARE IN FACCIA GLI INGENUI COGLIONI CHE FINO A IERI SI SONO FATTI FREGARE, E' DURA? SIAMO SEI COSTRETTO AD ANDARE A CONVINCERE QUESTI IDIOTI PER I QUALI STIAMO OGGI IN QUESTE CONDIZIONI, SE CAPISCONO BENE, SPERIAMOLO?

Rudolf ., Malpensa Commentatore certificato 20.05.13 11:04| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

pare che a roma ci sarà lo sciopero del trasporto pubblico il 24 maggio....riporto...Venerdì 24 maggio, sciopero di 24 ore del trasporto pubblico indetto dall'Unione sindacale di base (Usb). Dalle 8,30 alle 17 e poi dalle 20 a fine giornata, sarà a rischio l'intera rete del trasporto gestita da Atac: bus, tram, filobus, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo....
fonte ...
http://www.muoversiaroma.it/muoversiaroma/articolo.aspx?id=3252

elisabetta s., rieti Commentatore certificato 20.05.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DESTRA E SINISTRA NON ESISTONO PIU' !
SONO SOLO DEI DEPOSITI DI POLTRONE !

MASSIMO FRAZZANI, LUGAGNANO VAL D'ARDA (PC) Commentatore certificato 20.05.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento

===============================
le pubblicità dei casino on line
--- sono di destra
le cancellazioni dei commenti sgraditi
che non contengono ne' insulti ne' volgarità
--- sono di destra
le risposte urlate a base di slogan preconfezionati
--- sono di destra

inconfutabilmente
===============================

egaber eradisinistra 20.05.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

mi hanno chiesto di specificare, lo faccio volentieri!

NIKE

est quella cui hanno tagliato le braccia:))))

paolo

paolo est Commentatore certificato 20.05.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avevo scritto un post sullo stesso tema il 28 marzo ispirato anch'esso alla canzone di Gaber. Spero che non mi abbiate copiato l'idea: "Il Movimento Cinque Stelle è di destra o di sinistra?"
http://penultimi.blogspot.it/2013/03/il-movimento-cinque-stelle-e-di-destra.html
Saluti a tutti

Francesco Cinque 20.05.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Penso che non si può sostenere che il movimento, non è di destra o sinistra, altrimenti bisognerebbe chiedersi cosa abbiamo votato prima, che nascesse il movimento. (Sono le persone che fanno il movimento). D'accordissimo sullo sfacelo che la destra e la sinistra ha combinato negli ultimi vent'anni, sia sotto l'aspetto morale che sotto l'aspetto economico finanziario.

Diego DellaVega, Sennori SS Commentatore certificato 20.05.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, quello che stai facendo rimarrà nella storia, non mi sono perso un tuo comizio, anche se ripetitivi, REPETITA JUVANT dicevano i latini. Rimarrai nella storia per AVER IMPERSONIFICATO LA MASSIMA CONTRADDIZZIONE AL MEGLIO, IL LEADER, "NON LEADER"! SEI INCREDIBILE SUL PALCO E NEL BAGNO DI FOLLA, e credo che per lo risvegliatore di coscienze e consapevolezza che sei da più 20anni almeno, debba essere durissima, eh si la visione della tua gente così infantile ed arretrata, popolo che schiava della sua incultura cattolica, non riesce proprio a farne a meno di "affidarsi ad un salvatore"? E in questo SEI STORICO, STRATOSFERICO e nessuno potrà mai negartelo, infatti tutti i "questuanti", i poveracci, gli ultimi di questa cloaca di nazione, ti implorano e guardano a te come IL LIBERATORE, alla stessa identica maniera degli indegni adoratori dello psicopedonano, TOTALMENTE INCONSAPEVOLI DELL'ABBISSO CHE AL MOMENTO VI SEPARA E TI SEPARA DALLA CLASSE POLITICA, CIOE' L'ASSOLUTA GRATUITA' DEL TUO COINVOLGIMENTO POLITICO, DOVE SONO LE "TUE SOCIETA' CHE SI RIQUALIFICANO DEL 130%? DOVE SONO I PROCESSI PER CUI AVRESTI POTUTO FARTI FARE DELLE LEGGI AD PERSONAM? Purtroppo capisco sia inutile ripetere ai CATTOLICISSIMI ADORATORI PAGANI FIGLI DI UN "RE ASSOLUTO", di cui solo il Buddhismo ha spiegato che é un re INTERIORE APPATENENTE AD OGNIUNO, E NON UNA DIVINITA ALTRA DA TE, MA SAPPIAMO LO VEDIAMO NELL'ANALABETISMO AL 12%, NELL'AVER SCIENTEMENTE VOLUTO E COMBATTUTO DURAMENTE PER MANTENERE UNA CLASSE DI CITTADINI SCHIAVI, SERVI, PAGANI E SUPERSTIZIOSI? ORA COMPRENDO L'OSESSIONE DELLA INDEGNA, FRAUDOENTA, COMPLICE, CORROTTA STAMPA ITALIOTA, NEL VOLERTI DESCRIVERE COME UN GURU PAGANO, UN DIO DA IDOLATRARE, SOLO L'INDEGNA VISIONE CATTOLICA, A PAROLE ANTI-PAGANA, MA IDOLATRICA FIN NELLE OSSA, COSI BENE INSERITA NEL DNA ITALIOTA POTEVA FARGLIELO "SBOCCIARE" IN TESTA" PERCHE' INTRISI DI QUELLA MALAPIANTA CATTOLICA. IMMAGINO LA TUA "SOFFERENZA" NEL VEDERE A CHE LIVELLO SONO GLI ITAL

Rudolf ., Malpensa Commentatore certificato 20.05.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Opportuno il chiarimento anzi, necessario, e da ripetere periodicamente qualora fosse dimenticato da qualcuno. Sembrerebbe superfluo, ma non lo è.
Ricordo ancora quando, nel 2007, un moderatore di meetup bannava i membri che criticavano l'operato dell'allora giunta regionale di centro sinistra.

ROBERTO COSSU, Alghero Commentatore certificato 20.05.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento

il web è il rifugio dei violenti

Insulti e minacce ormai non sono più virtuali: siamo all'imbarbarimento sociale

Questi sono gli uomini di vendola , grillo ,boldrini , mariuanati dei centri sociali e di tutta la marciumeria di sinistra.

Angelo Calcaterra Commentatore certificato 20.05.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE
ora ho capito tutto il il movimento 5stelle oltre che essere di tua proprietà è anche una canzone! ma con una canzone puoi governare un paese? cosa ne dici della trasmissione REPORT vista ieri sera ? non hai nulla da dire ? nell'attesa ti saluto cordialmente e civilmente Franco

Franco Porta 20.05.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

ciao eli!!ok dani,allora son con voi!wow :)))))

Luca M., Rho Commentatore certificato 20.05.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma gli italiani ricordano ciò che è successo negli ultimi 20 anni, i
gemelli siamesi PD S.p.A. e PDL S.p.A quanto bene hanno fatto all'Italia;
debiti per le prossime generazioni da qui a 50 anni, inciuci di potere
economico nella loro casta regalando soldi ns.a parenti e amici di banche e industrie,
salvate dai fallimenti a causa delle incapacità gestionali dei loro compagni di merenda, tutto con i ns. soldi.

I 5 stelle dovrebbero mischiarsi con gli incapaci appoggiati dai media di tendenza che insieme hanno rovinato il paese, e insieme stanno ancora parassitando quel poco che è rimasto da parassitare???????????? Nooooooooooooooooooooooo

Valeria C.,., Tortona 20.05.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

https://www.youtube.com/watch?v=pUR2QxLJRE8

si vous aimez!

paolo

paolo est Commentatore certificato 20.05.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la criminalità organizzata straniera "si sta prendendo" l'Italia

CINESI -progressiva affermazione, nelle principali aree metropolitane, aggregazioni giovanili banditesche di matrice cinese alimentate dal crescente bacino di giovani connazionali emarginati

ASIATICI - Le bande asiatiche gestiscono attività illecite incentrate sul traffico di droghe sintetiche, sullo sfruttamento sessuale sul controllo del gioco d'azzardo e delle estorsioni.

LATINOS - Le gang latino-americane invece appaiono risolute a imporre il controllo del territorio e delle attività illecite in seno alle diaspore di riferimento. Nel corso del 2012 si sono delineati progressivi rapporti con analoghe ma più strutturate formazioni presenti in Europa e in madrepatria, in grado di veicolare sul territorio nazionale disegni criminali .

BALCANICI - sembrano dotate di un marcato profilo paramilitare e di elevati livelli di efficienza e di aggressività nei settori del narcotraffico, dell'immigrazione clandestina, del traffico di esseri umani, dello sfruttamento della prostituzione, del riciclaggio e del gioco d'azzardo.

RUSSI - La criminalità russa è apparsa in rapida espansione , esercita un forte controllo sulle attività illegali delle diaspore di matrice est-europea e di effettuare mirati e cospicui investimenti per riciclare denaro nel nostro paese.

MAGHREBINI - impegnati al traffico di sostanze stupefacenti, la consolidata presenza si strutturate formazioni maghrebine, soprattutto al nord e al centro Italia, oltre che per l'emersione di gruppi criminali provenienti dal Corno d'Africa stanno penetrando il mercato dello spaccio anche in sovrapposizione ai più radicati sodalizi maghrebini.


NIGERIANI - I nigeriani, beneficiando di importanti ramificazioni a livello internazionale e anche di contatti con la criminalità organizzata in Campania / Sicilia, sono sempre protagonisti nel traffico di droga, nello sfruttamento della prostituzione e nella falsificazione di documenti.

Angelo Calcaterra Commentatore certificato 20.05.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Le risposte si trovano in rete, anche a quelle sulla pubblicità del Blog :

(domanda)
Altri vi criticano perché sostengono che ci guadagnate, coi libri, la pubblicità, il blog.
(risposta)
«È presto detto: col blog siamo in pari, ci costa sui duecentomila euro l’anno, li copriamo con la pubblicità, ci sono tre persone che ci lavorano a tempo pieno. Poi i libri: sa che il libro che guadagna di più non è neanche pubblicato da noi, è quello con Fo e Casaleggio, per Chiarelettere, e il ricavato andrà tutto in beneficenza. Tutto. Io non lavoro da tre anni. È il motivo per cui vorrei tornare a fare un tour mondiale, poter fare il mio lavoro di comico. Ma ci accusano di tutto, anche di aver registrato un’associazione a nome di mio nipote».


http://www.lastampa.it/2013/05/16/italia/politica/grillo-vogliono-zittirci-l-ultimo-argine-siamo-noi-x4MWoS8dqIfxizYaOMzuFL/pagina.html

Roberto B. Commentatore certificato 20.05.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Non so quanti fuoriusciti/ex_elettori della destra si sono imbucati nel M5S, essi sono corresponsabili della situazionie attuale italiana, dato che Berlusconi lo hanno proprio votato.... D'altra parte il PD e i suoi derivati hanno distrutto tutto quello che c'era da distruggere, soprattutto dal punto di vista ambientale, agitando lo spettro berlusconi per illudere i "polli". Ebbene costoro hanno una colpa non remissibile, perchè hanno sovvertito il significato dei valori fondamentali: "cambiamento", "progresso", e soprattutto "SINISTRA". Io mi sento di sinistra, non ho mai votato PD o PDS (parlo del passato, perchè naturalmente da quando c'è il M5S sappiamo chi votare), come molti altri non mi sono mai riconosciuto in una pseudo-sinistra fatta solo di slogan (predica bene e razzola male), sfaccettata in mille correnti e gruppuscoli coi para-occhi.
Cos'è la sinistra alla cui eredità mi sento di attingere? Tutela dei diritti dei cittadini, lavoratori, aiuto a chi resta indietro (nessuno deve restare indietro) i disoccupati, i malati; tutela del territorio e dell'ambiente; Antifascismo sempre

CarloSca 20.05.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento

il 24 saremo a piazza del popolo
maratea sta con beppe

siamo noi l'unica speranza per l'italia

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 20.05.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

RENZI INVECE DI OFFENDERCI SENZA NEANCHE CONOSCERCI CHE IMPARI QUALCOSA DAL MOVIMENTO 5 STELLE ! DA QUELLO CHE SI E' VISTO RENZI HA IMPARATO SOLO AD ANDARE A CENA DA BERLUSCONI !! VUOLE TANTO ACCOPPIARSI CON IL NANO ?? BHE CHE FACCIA PURE MA NON VENGA A FARE LA MORALE AL M5S PERCHE' E ' L'ULTIMO DEL PD-L CHE PUO' APRIRE BOCCA .. FOERZA M5S SIAMO TANTI E NE SAREMO SEMPRE DI PIU' !!!!

antonello c., pescara Commentatore certificato 20.05.13 10:15| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

mamma mia mamma mia che società abbiamo creato per i nostri figli!

maria t., potenza Commentatore certificato 20.05.13 10:13| 
 |
Rispondi al commento

chi attacca beppe e gianroberto attacca tutti noi
noi siamo una comunita'
loro nani e ballerine asserviti ai padroni piddini
che schifo sta stronza

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 20.05.13 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x angela d roma
angela sarà un piacere il, 24 a Roma, poterti stringere la mano, come possiamo fare?????

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 20.05.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedo che si parla molto del servizio della Gabanelli sul m5stelle .... a me non ha fatto ne caldo ne freddo perchè alla fine cosa ha trovato di così "grave" da dire su di noi???? NULLA. Rita L. dice... la sig. Gabanelli deve, giustamente, fare le pulci a tuti... quindi anche su di noi.. il guaio ( per gli altri) è che di pulci da trovare ce ne sono MOLTE... su di noi è difficile... così escono in tv servizi come quello di ieri sera che reputo un servizio SCIAPO..la Gababanelli continua a piacermi e io sono tra coloro che l'avrebbe voluta come pdr .... riguardi il post destra sinistra e cavolate simili io sono per il buon senso...le buone idee ....per questo mi sono iscritta la m5stelle e sono fiera di averlo fatto.....

elisabetta s., rieti Commentatore certificato 20.05.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...vecchia bagascia cosa ci hanno fatto con i due euro delle primarie?
2 euro per tre milioni fanno piu' di sei milioni di euro in nero
quanto ti hanno pagato per la tua marchetta i magnaccia del pd?

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 20.05.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I MEDIA ITALIANI E GIORNALISTI DI PARTE DEI GIORNALI HANNO SOLO UNA GRAN PAURA DELLA CRESCITA SEMPRE MAGGIORE DEL CONSENSO POPOLARE VERSO IL NOSTRO M5S !!! FANNO DI TUTTO PER OSCURARCI FACENDO FINTA CHE NON ESISTA UN PENSIERO VERO NEL NOSTRO MOVIMENTO !!! ..CARI GIORNALISTI DI PARTE DELLA DISINFORMAZIONE ITALIANA , PREPARATEVI CHE CON NOI AL GOVERNO VERRA' SUBITO TOLTO IL FONDO PUBBLICO ALL'EDITORIA .. COSI' CHI MERITA RESTA A LAVORO E CHI NO VA A CERCARSELO COME TUTTI CHIARO ?? CON I FONDI DELLA CASTA DEI GIORNALI FINANZIAMO LA SCUOLA PER LE FAMIGLIE MENO AGIATE !!!! GRAZIE BEPPE E LO SAI .. SEMPRE CON TE !!!!

antonello c., pescara Commentatore certificato 20.05.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento

e aggiungo che quello che mi ha veramente stupito nel programma della gabanelli e' stato l'atteggiamento del senatore 5s che quando intervistato si e' comporatto ne' piu' ne' meno odiosamente come un larussa o santanche' qualsiasi.
un po' meno di puzza sotto il naos e arroganza no? ti fanno delle domande ed e' tuo dovere rispondere perche' non sei un cittadino qualsiasi trovato al bar e "scocciato" dal solito venditore di enciclopedie.
non e' vero che il fine giustifica i mezzi, certi "mezzi" possono solo smerdare.
per un modo di fare cosi' paranoico, il senatore sarebbe da richiamare e al limite fargli fumare un po' di oppio pre stare piu' tranquillo.

giuseppe 20.05.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Piovono bugie:

corriere.it: I rebus dei 5 Stelle, pochi fondi
e piazze senza folla
Numeri in calo («per la pioggia») ai comizi del leader e per l'incontro di Roma raccolti 4 mila euro su 40 mila

repubblica.it: Grillo contro la ministra dello sport Idem
"Da scemi una canoista al governo"
E sul Papa: "Anche lui qualunquista e populista"

IlGiornale: Il web è diventato
il rifugio dei violenti

SI CAGANO TUTTI ADDOSSO PERCHÉ CONOSCONO I VERI SONDAGGI. INFATTI IL NANO OGGI AFFERMA CHE SOLO IL PD PUÓ FAR CADERE IL GOVERNO.

AVANTI A TUTTA FORZA CON LE AMMINISTRATIVE

BEPPE DAL PALCO DEVE CREDERCI DI PIÚ NELLA VITTORIA DEL M5S. SIAMO IL PRIMO PARTITO D´ITALIA.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.13 10:05| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MATTEUCCIO DI FIRENZE
....canta, canta, ma fai piu' schifo di epifanio
sei un cettolaqualunque

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 20.05.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo ha sempre detto che i cittadini devono informarsi il più possibile, dare cibo al proprio cervello, non abbandonarsi alla delega politica per pigrizia cerebrale, capire la politica fatta in Tv come la presenza di Renzi ad "AMICI" oppure le presenze dei tanti scalda poltrone ai finti litigi politici nei talk show. I cittadini che parlano di politica nei bar esprimono pareri esclusivamente memorizzati dalla Tv , nessuna obbiettività personale, solo frasi ripetute a memoriae tifo politico.
L' obbiettività politica senza ricerca personale delle informazioni non potrà mai esserci e l'Italidiota futura dei ns. figli e nipoti vivrà ancora anni di associazioni politico/economico delinquenziali, fino al collasso definitivo dell'Italidiota .
Rimane solo una piccola speranza nei veri intelettuali onesti che hanno da tempo capito tutto ciò, e con coraggio, solo adesso, cominciano a fare chiarezza e si staccano dal loro servilismo alla casta.
 Trasformare gli italioti in CITTADINI ITALIANI dove ognuno vale uno (proprietario della propria identità) è un compito che solo il M5S stà portando avanti, tantissimi giovani lo hanno capito e informandosi e attivandosi stanno poprtando avanti tutto ciò.
COERENZA, SINCERITA', ONESTA', CULTURA DELLA VERA DEMOCRAZIA, RIAPPROPIAZIONE DELLA PROPRIA LIBERA IDENTITA' sono tra i primi valori dei cittadini 5 stelle
Questo è il motivo per cui i 5stelle non si mescoleranno mai alla cosidetta DX o SX.

Valentini Vanni,.,., milano 20.05.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento

anche a me nn è piaciuto il servizio di report sul M5S,fatto male e banale ma la gabanelli resta una grande giornalista!stranamente quello su di noi sembrava un servizio dovuto...ma prego tutti di passar oltre!!nn incartiamoci su questo come abbiam fatto per la diaria!!altrimenti siam nòi ad attribuire potere alla tv!!basta please.abbiam altro da fare!

Luca M., Rho Commentatore certificato 20.05.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe grillo non sei ne di destra ne di sinistra.... sei solo un coglione che vuole emergere dalla mutanda senza elastico.... ritirati!

raimondo lazzano 20.05.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Giustissimo che destra e sinistra, intesi come partiti di destra e di sinistra, sono stati un modo per prendere in giro la popolazione dandogli l'illusione di una scelta.
Corretto mettere in guardia da tutto ciò. Ha fatto bene in M5S a dichiararsi né di destra né di sinistra proprio per sottolineare il suo non volersi schierare con i partiti attuali che hanno sempre, immancabilmente fatto gli interessi loro e dei loro amici.
Ma destra e sinistra come concetti esistono. Ci sono idee dettate solo dal buon senso che è difficile e forzato considerare di destra o sinistra, ma quando decidi in che direzione deve andare un paese, che tu ne sia consapevole o meno, decidi una direzione, vai a destra o a sinistra.
Per me, se si va al cuore di ogni spinta, è di destra voler mantenere i privilegi acquisiti e di sinistra voler allargare a tutti questi privilegi.
Se ci si riflette ci si accorge che ogni idea ha dietro l'una o l'altra spinta.
Così se si vuole dare la cittadinanza a tutti, questa è sicuramente una spinta di sinistra, non si vuole riconoscere ad alcuni un privilegio solo per il fatto di essere nati in un posto piuttosto che in un'altro. Poi bisogna vedere come realizzarlo ed allora si può fare in maniera più o meno intelligente, modulando bene la cosa in maniera da non avere conseguenze negative per la popolazione (sia pregressa che in entrata).
Creare o mantenere corporazioni è sicuramente di destra, per il fatto di essere un notaio, un tassista, un farmacista ecc. godi di privilegi specifici e per essere mantenuti viene negato lo stesso diritto (di esercitare quella professione) ad altri. Dato che le situazioni di privilegio sono poche (altrimenti non sarebbe un privilegio) sarebbe ovvio che prevalesse la spinta verso sinistra, ma la destra (non partiti specifici, la spinta ideale) per mantenere i privilegi, non può che cercare di confondere le acque ed in effetti i partiti attuali sono (in fondo) tutti di destra, tutti difendono qualche privilegio reale o no.


o.t

@luca

grazie! et buondì:)

o.t. nike

sei stata nominata....

paolo

paolo est Commentatore certificato 20.05.13 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto siete penosi...
La Gabanelli era la "vincitrice" delle quirinarie e adesso per aver detto delle cose vere, tra l'altro, si becca i peggiori epiteti. Vi lamentate se poi ci prendono per il culo un pò ovunque?

Ottaviano, piantala di scrivere per favore. Fai fare brutta figura a tutti.

Stefano R°°, Venezia Commentatore certificato 20.05.13 09:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se ti spunta un caccolo dal naso e arriva uno che te lo fa notare (senza naturalmente prenderti in giro), quella e' una persona amichevole e il suo atteggiamento non deve essere considerato un'offesa, anzi. chi sta invece zitto e non ti dice niente non e' amichevole.

giuseppe 20.05.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, è vero che il panorama sociale mondiale è profondamente cambiato, parlare di destra o di sinistra è alquanto anacronistico. Tuttavia bisogna avere una identità; solo perché è cambiata la configurazione sociale mondiale, non si può dire, ai fini della credibilità: “Noi siamo buoni, tutti gli altri sono cattivi.
BISOGNA CHIARIRE COSA È IL “MOVIMENTO 5 STELLE” E NON BASTA L’ETICHETTA “POPOLARE”
Sono diplomato ragioniere, ma per le vicissitudini della vita ho dovuto lasciare la mia bella Napoli per andare a lavorare nel centro Italia come Guardia Giurata; so di non essere titolato a argomentare certi temi, ma essendo quasi cinquantenne, ricordo con nostalgia il partito dei lavoratori, dei cattolici, della borghesia. La politica era partigiana, chi andava a votare sapeva in che direzione dava il suo voto e il partito era l’espressione univoca di una classe sociale. Tutti i politici, invece, ora parlano di lavorare per il bene dell’Italia (e non ultimo il discorso del vice premier “Alfano”)
Ma di quale Italia parlano?.....
La politica non può, né mai lo ha fatto, generare ricchezza, la politica può solo distribuire le sue risorse nei settori che ritiene siano più produttivi, perciò deve avere fini direzionali univoci.
Tutto questo sembra ovvio, eppure nei fatti non lo è.
Oggi è vero non ha senso parlare di destra e sinistra, ma c’è un potere finanziario che sta destabilizzando la democrazia in tutto il mondo: (Un moderato economista come Tremonti l’ha pure scritto in una sua ultima pubblicazione). “Fascismo Finanziario”. Questo è POTENTE perché non è identificabile nelle persone, ma nei capitali, nei fondi e nelle scatole cinesi dell’economia.
Il bipolarismo oggi, deve andare in questa direzione: da un lato il liberismo sfrenato a favore della finanza, dall’altro gli interessi della piccola e media impresa compresi tutti quelli che ci lavorano, oggi la vera contrapposizione è quella, e bisogna schierarsi senza equivoci.

Nicola M. Commentatore certificato 20.05.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, faccio un commento che non c'entra con la discussione.vorrei parlare del finanziamento del M5S sono iscritto ed ho contribuito allo tsunami tour ho notato che già in quella occasione non tutti gli iscritti hanno donato e che per raggiungere la cifra di 770 mila euro ci sono volute molte settimane, ora si chiedono altri contributi per la nuova campagna elettorale. Per quale motivo dobbiamo chiedere soldi ai militanti o simpatizzanti quando tutti sappiamo visto che lo diciamo continuamente le difficoltà economiche in cui ci troviamo, secondo me una piccola parte ti tutti qui soldi a cui rinunciamo dovrebbe servire per il movimento. Su questo tema bisogna fare delle correzioni.

claudio pizziconi, marino Commentatore certificato 20.05.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento

voglio sapere dalla vecchia bagascia cosa fa il pd con i miei soldi, i 49 milioni di euro di rimborsi elettorali.
non voglio sapere cossa fa casaleggio con i suoi soldi.
che troia leccaculo del pd sei diventata

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 20.05.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti loro continuano a illudere e dividere con la dx e la sx e il nulla avanza.
Il bon senso deve sempre vincere sul tifo ideologico, il Pd con il Pdl hanno sempre usato il buon senso nei confronti solo della casta, ed usato il tifo ideologico dei cittadini per mantenersi il potere. E' stato tutto molto semplice, sopratutto con le vecchie generazioni, ora le nuove generazioni sono molto più realiste e non si fanno corrompere la mente da politica divisiva ma da politica che unisce, .noi 5* guardiamo all'idea che se è buona non è ne di dx nè di sx . se l'idea è buona và portata avanti insieme con democrazia.L'idea è in primo piano attraverso: la coerenza, l'onestà, la collaborazione, la democrazia diretta dei cittadini. Il tifo ideologico serve solo a dividere e dare potere alla casta che si viene a creare
Ogni cittadino si deve sentire un partito rappresentativo delle proprie idee con proposte e voto di fiducia attraverso la democrazia diretta e partecipativa, per questo i cittadini 5 stelle si informano politicamente più degli altri attraverso tutte le fonti di input,sopratutto la rete che dà la possibilità di crearsi una vera opinione con il confronto dei messaggi dei media e il confronto diretto della discussione tra cittadini
E' solo questione di cultura per l'obbiettività e non di tifo ideologico, solo così ognuno di noi sente di valere UNO con forza propria senza aver bisogno della forza comune del branco che finge di rappresentarti e annulla la propria forza di valere uno.Il branco ci toglie l'identità individuale ,la meritocrazia, la democrazia,l'obbiettività, l'orgoglio,la dignità, il potere di scegliere, il branco ci stà portando a pascolare dove vuole il pastore e i cani pastore ci tengono a bada.

ferrari r.,., roma 20.05.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Svegliatevi !!!!
Più ci attaccano,più mistificano le notizie più vuol dire che gli facciamo paura !!!!!!
Gabanelli...?
Che ci fa sul Corriere allora....
E' come Bonino o Rodotà.
A qualcuno sarebbe piaciuto che fossero diversi....
Sono tutti uguali !!!!
Sveglia !!!
Bisogna spazzarli via tutti,rifondare il paese sulla legalità e la solidarietà.
Questi sono una casta e basta !!!!
La differenza tra la destra e la sinistra per costoro è solo in quale delle due tasche mettere i soldi !!!!!
Quando ad un Movimento che rappresenta il 25% della nazione viene negato il diritto all'informazione e alla correttezza della medesima,quando la si liquida solo con battute e arroganza vuol dire che ci siamo !!!!
Renzi investito da Veltroni e da Montezemolo non è un nostro problema ma di chi si farà infinocchiare per l'ennesima volta da questi illusionisti della politica....
Forza ragazzi del Movimento,ieri era domenica,
oggi è lunedì,giorno di sondaggi......!!!!!!!


dario rulli, aosta Commentatore certificato 20.05.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
Prima di tutto vorrei dissociarmi con forza dal tono dei commenti di ottaviano, poi vorrei dire la mia su report di ieri sera.
Anche se comprendo che la sig. Gabanelli debba, giustamente, fare le pulci a tutti, sono rimasta basita dal poco approfondimento del servizio sul m5s. Vista la stima dimostrata nei suoi confronti, sig. Milena, un po' di precisione in più doveva essere d'obbligo.
A report si domandano che fine fanno i soldi del blog? E perchè? Il blog è privato. Quelli di Casaleggio e Beppe , derivati dal blog, sono denari privati, credo non abbiano nessun obbligo di rendicontarli se non al fisco! Inoltre, il blog non è il sito del movimento! Il movimento ha un sito che non ha banner pubblicitari, vedi: http://www.beppegrillo.it/movimento/
Lo tsunami tour ha speso una bazzecola per il lavoro svolto e, per quanto mi riguarda, ampiamente documentata, ha avuto inoltre un avanzo di 350.000 euro DONATI ai terremotati ma questo non lo dice ...perchè?
E che fine fanno invece i soldi dei vari link delle trasmissioni rai che ti aprono banner pubblicitari in faccia e ci devi cliccare sopra per forza, compreso quello di report?
Che fine fanno i soldi del canone e come sono investiti MALE visti i buchi nei bilanci?
E perchè chiedere opinioni soltanto a gente certamente non obiettiva (e piena di acredine) verso il movimento?
Chieda a noi , Milena. Le diamo testimonianze VERE.
Credo, cara Milena, che il problema non siano i soldi PRIVATI che VOLONTARIAMENTE si donano ma quelli pubblici che ci estorcono e sperperano.
Diamo alle persone la possibilità di devolvere il loro cinque per mille al proprio partito oppure di fare donazioni deducibili dalle tasse e tutto sarà trasparente.

Con simpatia e rispetto per lei, Milena.

Rita L. Commentatore certificato 20.05.13 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi sembra che la gabanelli ieri abbia scoperchiato anche dele merdate de pd.

bisogna accettare le critiche e valutarle, puo' capitare che siano false e in mala fede, tipo metodo-mesiano e metodo-boffo, ma spesso sono fatte da persone amichevoli che chiedono pero' di fare attenzione a qualcosa che forse non va completamente bene.

siccoem c'ero e per certe cose ho buona memoria,ricordo che casaleggio per anni si e' pensato che mettesse solo la tecnologia nel blog, poi piano piano la sua figura si e' sempre piu' fatta presente e si e' cercato quindi di minimizzarla, infine solo poco tempo fa beppe ha dichiarato che addirittura casaleggio ha fatto con lui il programma del m5s ed e da sempre stato al suo fianco nell'operazione-m5s.

perche' non l'ha detto prima invece che cercare sempre di nascondere casaleggio?
casomai non c'e' dietro niente pero' non bisogna infamare chi cerca di capirci qualcosa perche' e' doveroso, per chi fa informazione, capire e chiarire al massimo. da' fastidio che lo faccia col m5s? qeusto fastidio e' scorretto e non e' da movimento a 5 stelle.

giuseppe 20.05.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Ma ha tanti elettori di sinistra... io sono uno di questi!

FABIO L., Piazza Armerina Commentatore certificato 20.05.13 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Destra. Sinistra.
Quando nascono questi concetti? Esistevano già al tempo degli Assiri? Gli antichi Egizi ne sono stati sostenitori? Abbiamo testimonianze documentali di dibattiti destra-sinistra tra le popolazioni di civiltà precolombiana? Forse la dinastia Ming può darcene resoconti?
Ci siamo autolimitati.
Ci siamo volontariamente posti innanzi barriere ideologiche che in un mondo odierno, tendente alla globalizzazione, non hanno più senso. Destra-sinistra sono idee nate in particolari momenti storici e così come sono cresciute, tra focosi sostenitori e feroci denigratori, sono anche morte, rese obsolete da una veloce evoluzione della società contemporanea.
La contrapposizione oggigiorno è semmai tra il cittadino che vuole essere rappresentato nell’ambito delle istituzioni e il cittadino che accetta che siano le istituzioni a rappresentarlo. Istituzioni espressione del cittadino o cittadino espressione delle istituzioni.
Scegliete voi.

Gabriele Serrelli, Roma Commentatore certificato 20.05.13 09:44| 
 |
Rispondi al commento

CHI ATTACCA IL 5 STELLE ATTACCA I CITTADINI
tu sporca e vecchia bagascia hai attaccato noi.
sei anche tu della casta , diffami su ordinazione dei tuoi magnaccia , porci piddini

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 20.05.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premetto che alle quirinarie M5S avevo votato per la Gabanelli.
Per chiudere la polemica secondo me da lei innescata vigliaccamente, propongo un sondaggio fra tutti gli iscritti del M5S per chiedergli direttamente se ritengono giusto, che Il cittadino Beppe Grillo avendo sospeso (...se non altro per motivi temporali) la sua attività' professionale, si incassi gli "eventuali" guadagni derivati dall'indotto del "suo" blog (ricordo da lui creato e denominato appunto "il Blog di Beppe Grillo")!
Se poi ha un consulente o un socio (Casaleggio ..o chiunque altro) credo che siano soltanto affari suoi!

giovanni faraone Commentatore certificato 20.05.13 09:39| 
 |
Rispondi al commento

per me la milena est un cavallo di ilio:))

l'avete fatta entrare......

m.p.p.

paolo

paolo est Commentatore certificato 20.05.13 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe e cari grillini,
perfino contro Papa francesco ti scagli, salvo poi dire che i giornalisti sono spazzatura e capiscono e interpretano sempre male...proprio come diceva sempre Berlusconi quando la stampa riportava le sue prodi gesta...a modo tuo ti stai comportando allo stesso modo: insultando la coscienza della gente comune che per una volta ti ha anche votato (sbagliando come dici tu...), perchè pensava che tu ed i tuoi aveste intenzione di essere seri, non di lasciar passare i mesi solo lamentandovi, pensavano questi italiani che foste davvero capaci di assumervi una responsabilità, il coraggio di fare un governo, stare in maniera decente dentro le istituzioni. Invece perdi solo tempo a insultare i ministri, a comportarti come il peggiore dei razzisti leghisti, ad insultare brave persone come la IDEM, pensando che cosi seul TUO VOSTRO BLOG CI SARANNO PIU' PERSONE A SCRIVERE E FARAI INSIEME AL TUO SOCIO CASALEGGIO, PIU' SOLDI, PERCHE' E' COSI CHE FUNZIONA VERO?
Altrimenti non si può spiegare il tuo comportamento che solo distrugge, ma incapace di fare qualcosa di costruttivo...Se le piazze vostre sono quasi vuote è per questo, li Italiani non hanno bisogni di persone che distruggono tutto quello che incontrano...per fare i soldi col proprio BLOG , ma di persone che sanno dialogare, capaci di proporre e costruire qualcosa, che rispettano gli altri, chiunque sia, indiperndentemente dalla statura, dal colore della pelle, della nazionalità, altrimenti le vostre parole che proclamate ai comizi come condivisione e comunità SONO SOLO PAROLE VUOTE E SENZA SENSO!
Siamo stufi di sentirti insultare, ora anche il Papa, che ora anche con i gesti è molto più coerente di ciascuno di voi messi insieme. Ripeto, pensavo rappresentaste qualcosA di NUOVO, INVECE STATE DIMOSTRANDO CON I fatti CHE SIETE LA PERFETTA SINTESI DEL MARCIUME CHE ORA C'è IN iTALIA E PER QUESTO MOLTI NON VERRANNO PIù ALLE VOSTRE PIAZZE E NON VI VOTERENNO PIù, ABBIAMO VISTO CHE NON SIETE AFFIDABILI

arcobaleno 61 20.05.13 09:37| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10151494084588425&set=a.391377213424.158201.298753403424&type=1&ref=nf

Er Giamaica ............... Commentatore certificato 20.05.13 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Evidente scivolone di Report e (ciò che più meraviglia) della Gabanelli!! Più che screditare il movimento 5 stelle e Grillo... hanno screditato la trasmissione stessa, che di solito, è coerente e "indipendente"!

AnGra 20.05.13 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Si prosegue con una notevole demagogia: è indubbio che QUESTA ""sinistra"" sia quanto di più simile alla destra. Si potrebbe dire "dov'è la sinistra" quando in realtà esiste ormai solo la destra. Questa è la situazione italiana...fino all'emergere di qualcosa di nuovo che, con le sue contraddizioni ed ambiguità ha però posto in modo netto la NECESSITA' di un cambiamento, questa novità si chiama 5*.
Detto questo esisstono contraddizioni e problemi, ad esempio questa litania di rivolgersi agli "italiani" anziché a tutti, quanto meno a tutti coloro che abitano questo paese, nasconde esattamente un concetto ideologico, in questo caso negativo, difatti su di esso si gettano come pescecani gli esponenti dei gruppuscoli neo-nazi, fascisti, razzisti vari tentando di rianimarsi e rivitalizzarsi sfruttando le ambiguità ideologiche di certe affermazioni (come la triste esternazione su Kabobo).
Ancora molta strada da fare prima di arrivare a un cambiamento vero.....e un invito ai gestori di questo blog: due parole per ricordare la strage di Firenze quando un esponente di CasaPaund aprì il fuoco contro persone colpevoli di avere la pelle scura, un orrore che non può essere nascosto e non deve essere dimenticato...

DRASKO 20.05.13 09:36| 
 |
Rispondi al commento

(scusate,ripubblico perché la formattazione cancella automaticamente alcune parole)
Non ho potuto vedere la puntata di Report ma bisogna restare calmi e usare il cervello non le offese. Altrimenti sembra che il M5S dopo anni di gestazione non si sia accorto che scendere nell'arena politica con un progetto nuovo comporta - purtroppo - ogni genere di colpo e di critica.
Non si era preparati a questo? allora male, molto male...
Del post di Grillo critico per il momento solo una parola: "sopra". Essere sopra qualcunaltro o qualcosaltro è una convinzione che sarebbe meglio portare sempre dentro e mai esternare. Anche se in cuor mio anch'io mi sento "migliore" di altri, chi sono io per dirlo di fronte alle oneste e agli onesti di PD, PdL SEL ecc.? Preferisco sentirmi diverso e "oltre" certi schemi come scrive Grillo, e lasciare liberi di pensare, chi si è affidato - in buona fede - ad altri schemi, che siano altrettanto validi. E cercare di mettere in crisi gli schemi "avversari" con gli argomenti e l'esempio, non con le offese.
Ma ricordiamoci una cosa una volta per tutte: che la vera libertà senza padroni sarebbe non avere schemi, nemmeno quelli del M5S, e credere solo in sé stessi. Il che per me è impossibile.

Matteo Danieli 20.05.13 09:36| 
 |
Rispondi al commento

IERI GRILLO (ORBASSANO) HA DETTO GIUSTO: "LE BUONE IDEE NON SONO NE DI DESTRA E NE DI SINISTRA".
BISOGNA DARE UNA SVOLTA ALLA POLITICA.
BISOGNA SOSTENERE L'ITALIA E GLI ITALIANI.
DOBBIAMO CERCARE DI AVERE SOLIDARIETA' VERSO NOI STESSI, AIUTANDOCI E RIORDINANDO TUTTI I PUZZLE, LECCANDOCI LE FERITE MORTALI CHE HANNO INFLITTO IN TUTTI QUESTI ANNI.
NELLE SCUOLE PROPORRE I VALORI DEL BENE E NON DEL MALE PER UN PUGNO DI SOLDI.
OBBLIGARE, SPECIALMENTE GIU' IN MERIDIONE AD ANDARE A SCUOLA, A NON DELINQUERE.
"RIPRENDIAMOCI L'ITALIA".
IL SENATORE IERI HA DETTO: QUANDO SI ENTRA IN POLITICA LA TUA VITA NON HA PIU' TRANQUILLITA', NON HA PIU' UNA PRIVACY, E' UNA GUERRA CONTINUA, UNA GABBIA DI LEONI ECC....
CHE PAROLE ANGOSCIANTI, TUTTO QUESTO PER L'AVIDITA' DEL POTERE E SOLDI.
QUANDO BISOGNEREBBE AVERE UNA SOLIDARIETA' NEL RIORDINARE TUTTI I PROBLEMI.
L'ITALIA E' PREDA AD UN TUMORE MALIGNO.
SOLO CON LA CHEMIOTERAPIA PUO' SALVARSI, MA LASCIANDO IL TERRENO COMPLETAMENTE BRUCIATO, DA RIPORTARLO ALLA FERTILITA'.

grace 20.05.13 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Vebbè, sputtanati pure dalla Gabanelli, nesuna reazione, continuiamo a prendere scoppole da tutti, non diciamo nulla, non facciamo un cazzo di nulla, in parlamento siamo nulla perchè non avanziamo proposte....... Beppe, ad urlare solo ci si rimette solo la voce.

Tante cose, ci avevo sperato.

Thorn Re Commentatore certificato 20.05.13 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

…attento Beppe, ci stanno continuamente addosso! Ogni giorno. Pensavo che Renzi avesse il cervello dove madre natura lo pone ma vedo che anche a lui deve essergli scivolato nelle parti basse. Stanno cercando di dividerci e poi affossarci. I grillini che abbiamo mandato in parlamento gli hanno fatto venire il sangue agli occhi, stanno cercando di attirare i giovani dalla loro parte con i giochini di prestigio dei posti di lavoro. Ma gli anziani non sanno come fare a mandarli in pensione perché devono pagare le pensioni d’oro ai papponi. Stanno facendo il gioco delle tre carte per farci credere che non ci faranno pagare l’IMU, e c’è anche il cretino di sempre che canta vittoria. Caro Beppe ti stanno rovesciando addosso e di riflesso sul M5S, vagoni di merda. Sono allo sbando, stringiamo chiappe e denti perché la loro fine non è lontana! C’ero a Barletta, sei stato grande! Un’abbraccio...

NICOLINO D., acquaviva delle fonti Commentatore certificato 20.05.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Matteo Renzi é in totale confusione, ha capito molto bene che l'unico movimento da battere é il M5S, e allora in preda al panico non si rende conto delle cazzate che dice. Renzi perché dici che il M5S puó tenersi i rimborsi ma che governi il paese? Renzi dovresti leggermente aggiornarti sulla situazione politica attuale, dove il M5S nonostante sia all' OPPOSIZIONE ha già presentato diverse leggi che il tuo partito non vuole discutere ( guarda a caso i rimborsi elettorali e l'ineggibilità di B.), mentre al governo che tu stai criticando ci sono le persone che non sei ancora riuscito a rottamare, come mai? É bella la poltrona eh, Renzi. Sei riuscito a far fuori Bersani ed ora sulla tua scalata verso il governo nazionale é rimasto solo Grillo. Ti stai promuovendo dappertutto in tutte le tv di stato pagate anche con i miei soldi. Fai qualcosa di buono Renzi, strappa la tessera del PD che tu con il PD non hai niente da spartire e rottamati da solo che hai già la muffa.

Carlo Cocco 2, Selargius Commentatore certificato 20.05.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, non ho potuto vedere la puntata di Report ma bisogna restare calmi e usare il cervello non le offese. Altrimenti sembra che il M5S dopo anni di gestazione non si sia accorto che scendere nell'arena politica con un progetto nuovo comporta - purtroppo - ogni genere di colpo e di critica.
Non si era preparati a questo? allora male, molto male...
Del post di Grillo critico per il momento solo una parola: >. Essere sopra qualcunaltro o qualcosaltro è una convinzione che sarebbe meglio portare sempre dentro e mai esternare. Anche se in cuor mio anch'io mi sento "migliore" di altri, chi sono io per dirlo di fronte alle oneste e agli onesti di PD, PdL SEL ecc.? Preferisco sentirmi diverso e > certi schemi come scrive Grillo, e lasciare liberi di pensare, chi si è affidato - in buona fede - ad altri schemi, che siano altrettanto validi. E cercare di mettere in crisi gli schemi "avversari" con gli argomenti e l'esempio, non con le offese.
Ma ricordiamoci una cosa una volta per tutte: che la vera libertà senza padroni sarebbe non avere schemi, nemmeno quelli del M5S, e credere solo in sé stessi. Il che per me è impossibile.

Matteo Danieli 20.05.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Sta a vedere che Paolino ( B. ) aveva ragione .....
O.t.
Occhio che Giulietto su la7 li sta scassando tutti !!!!

Tania landi Commentatore certificato 20.05.13 09:25| 
 |
Rispondi al commento

1. Quando qualcuno favorevole al buco in Val di Susa scrive "La" TAV io lo attacco subito dicendogli che se parliamo di Treno Alta Velocità dobbiamo dire "Il" TAV, quindi consiglio al sostenitore di informarsi meglio sia sul Corridoio 5, sia sulla grammatica italiana.
2. Un mio caro amico diceva sempre: tu puoi fare il più grande capolavoro del mondo ma sei un uomo e una c.....a ce la metti sempre e i cretini (come me ora) non ti diranno "bravo" per la cosa bella che ha fatto o detto, ma punteranno l'indice solo sull'unico errore che hai fatto!
3. Nella strategia della comunicazione efficace i neologismi come gli errori, anche solo di battitura o di ortografia, funzionano come dei centri di attrazione che hanno la capacità di accrescere l'interesse in un punto o far dimenticare completamente quello che si è scritto subito prima o subito dopo quell'errore. Ricordo un avvocato che disseminava i suoi atti di errori di ortografia messi con lo scopo di sviare l'attenzione dalle condizioni svantaggiose per la controparte.
Avanti così. WM5S!


la scelse il movimento, lei, paladina, simbolo vivente..
come giovanna d'arco, l'ammiravamo, per le sue lotte quotidiane, al par del popolo sovrano..
Ci disse, vi stimo e vi ringrazio, ma meglio che continui a battermi contro i poteri forti...
Umili, dicemmo lei si che vale, non ci accorgemmo però, dietro le spalle, del baluginar del suo pugnale.
Ed eccola arrivar la stilettata, trafitti da chi si credeva nostra amica.
Non duole la ferita, ma l'anima colpita da chi credevam onesta, da chi si rivelò cane alla catena...

lo disse pure cesare quel grande condottiero, guardatevi alle spalle continuamente...

mi sento responsabile Commentatore certificato 20.05.13 09:25| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIFENDO GABANELLI
Parole grosse, ragazzi! No, non ci siamo proprio! Il rispondere con l'insulto sguaiato, nervoso, volgare a chi pone quesiti seppure scomodi è in pieno stile berlusconiano. No, non ci siamo! Non si lanci il pallone in tribuna alla maniera berlusconiana! La Gabanelli da giornalista ha posto degli interrogativi, chi di dovere cerchi di rispondere e di sciogliere eventuali dubbi. Non c'è altra via. Le reazioni sguaiate non sono da persone serene. Forse qualcuno dei frequentatori del blog teme che Report abbia colpito nel segno? Si vuole fare come i berlusconiani che - anziché rispondere nel merito delle accuse rivolte a Berlusconi - attaccano i magistrati accusandoli di comportamenti persecutori nei confronti dell'Unto o di essere attraverso i processi funzionali alla sinistra? Dare della "puttana" alla Gabanelli è un inequivocabile segno di debolezza e di paura. Le reazioni rabbiose non sciolgono gli interrogativi. E squalificano chi le pronuncia. La credibilità del Movimento non si tutela in questo modo. Sono un giornalista iscritto al M5S. Di fronte al materiale raccolto da Report mi sarei comportato esattamente come la Gabanelli. Un abbraccio.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 20.05.13 09:24| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo non ha mai attaccato il Papa, anzi ne ha condiviso quello che ha detto "I governi si preoccupano più delle banche mentre tanta gente muore di fame "
Ma è proprio quello che Grillo dice!!! Come avrebbe potuto attaccarlo!!
........................Un'altra menzogna per carpire i voti ai cattolici !!!

Marisa S. Commentatore certificato 20.05.13 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Non ho capito dov'e' lo scandalo nel servzio di Report di ieri sera.
Che Casaleggio e Grillo guadagnassero dal blog lo sappiamo tutti. Casaleggio e' un imprenditore: per quale motivo non dovrebbe guadagnare dal suo lavoro?
Basta che lo faccia in modo onesto come sta facendo.
Vorrei ricordare che il blog ufficiale del m5s NON E' QUESTO, ma questo http://www.beppegrillo.it/movimento/ che per altro E' SENZA PUBBLICITA'.!
I soldi che Grillo e Casaleggio guadagnano sono soldi di privati, NON PUBBLICI. Chi se ne frega di quanto guadagnano? Perchè se guadagnano 5 milioni invece di 10 allora il m5s e' credibile????
Un ultima cosa. Meno male che la Gabanelli non e' diventata PDR, perchè sentire la sua predica sul finanziamento ai partiti,IGNORANDO UN REFERENDUM, che cioe' sono necessari, mi ha lasciato di stucco.
ps: POI PRENDERE LA MARTIRE DI PROFESSIONE salsi, come testimone di onesta, e' stato degno di un servizio della d'urso. Ci mancava solo Mastrangeli.
PPS: il resto e' spiegato bene nel link che ho aggiunto sopra.


GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 20.05.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

venti anni fa mi candidai per le amministrative del mio paese, in una lista civica tutta di giovani. io ero il candidato sindaco. facemmo una campagna elettorale denunciando le collusioni fra mafia e politica, fra impresa e partiti.
non potendo attaccarci su nulla lo fecero dicendo che io, quando avevo 18 anni, fumavo l'erba.
funziona sempre cosi: una puttana disponibile a sputtanarti la trovano sempre pur di mantenere il sistema di corruzzione e marciume
a proposito vinsero loro ma noi all'opposizione facemmo una battaglia seria .
chi mi aveva accusato era una puttanella che aveva fumato con me ed era candidata con i mafiosi.
ma io non dissi nulla nulla di quella fumatina al mare , non meritavano risposta, continuai ad attaccare il padrone , non la sua puttana. in fondo ci eravamo fatti un abella fumata nella 500

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 20.05.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento

chi attacca beppe , attacca anche te!!

paolo

paolo est Commentatore certificato 20.05.13 09:17| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

indaga su mps, su penati, su 49 milioni di euro del pd del finanziamento pubblico , indaga sul pd colluso con la camorra e la dragheta, ....vecchia bagascia

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 20.05.13 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL LORO SISTEMA STA PER SCRICCHIOLARE
PERCIO' PAGANO LA PUTTANA PER SEMINARE ZIZZANIA
sporca troia, noi non siamo tonino.....ti sei solo psuttanata

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 20.05.13 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe per la bella serata che ci ai regalato ieri sera ad Ivrea, io sono di biella, ma come vedi noi attivisti ci aiutiamo a vicenda. Una cosa e certa, non ti abbandoneremo e non sarai mai solo, questa avventura se il caso lo vuole la porteremo avanti INSIEME fino all'eternità.
Forza ce la faremo. M5S e l'unico medicinale per L'ITALIA.

Santo Stirparo 20.05.13 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Sento il bisogno che esista una TV gestita dal M5S, una radio che trasmetta su tutto il territorio nazionale, il blog non è sufficiente , una larga parte di cittadini non usa il Web o non ha tempo per usarlo, la TV e la radio sono ancora il mezzo più diretto per arrivare a tutti.
Non trascurare questo aspetto che non è secondario, si potrebbe iniziare con una TV organizzata come TGCOM24 trasmessa anche via Web e via radio.

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato 20.05.13 09:08| 
 |
Rispondi al commento

REPORT E' UNA CAGATA DI PORCO....SEMPRE A SERVIRE IL PADRONE PIDDINO.
ANCHE A LORO VA BENE IL SISTEMA CORPORATIVO FRA PD-PDL
QUELLI DI REPORT : I MIGLIORI ALLEATI DEL NANO DI ARCORE
LA CONDUTTRICE UNA VERA E PROPRIA SERVA DEL POTERE PIDDINO

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 20.05.13 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Chi governa con la virtù
è simile alla stella polare,
immobile sul suo asse, ma
centro d'attrazione
di tutti i pianeti. (Confucio)

Il Movimento Cinque Stelle
Vuole essere come
la Stella polare.

Libraio di Reggio Calabria

VINCENZO CACCAMO 20.05.13 09:06| 
 |
Rispondi al commento

"il giustizialismo verso gli avversari è di sinistra"... ma daaaiii, che la sinistra ha sempre il salvato il cujo tanto ai suoi quanto agli altri quando si è trattato di beghe di giustizia.
Se esistesse davvero, questo fantomatico GIUSTIZIALISMO, Silvio sarebbe stato dichiarato eleggibile per ben 3 volte dalla sinistra?

Patrick D. Commentatore certificato 20.05.13 09:04| 
 |
Rispondi al commento

www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-2500bb8a-777e-42d0-b23c-fb3e0fe43c4e.html

NON SIETE DI DESTRA O SINISTRA. MA SIETE COME LORO! LADRIIIIIII

salvatore battiato 20.05.13 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bisogna abbattere il sistema pd-pdl......in fondo quanto accaduto ieri sera e' figlio di un sistemna marcio e corrotto di cui lei e' solo lo spurgo finale

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 20.05.13 09:00| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di sinistra et destra
a me la milena appare come la mano di centro,quella non visibile, del potere, quello vero.

m.p.p.
paolo

paolo est Commentatore certificato 20.05.13 08:58| 
 |
Rispondi al commento

CON I MIEI SOLDI CI FACCIO QUELLO CHE VOGLIO
VORREI INVECE SAPERE COSA CI FANNO I PIDDINI CON I MIEI SOLDI......CAPITO PUTTANA E STRONZA
E PENSARE CHE QUALCUNO DI NOI TI HA ANCHE SCELTO
in futuro mai piu' con i nani e le ballerine del pd, mai con le sue puttane ed i suoi magnaccia

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 20.05.13 08:57| 
 |
Rispondi al commento

IN QUELLA RETE CI SONO DUE PUTTANE.....SI PROSTITUISCONO AI PORCI DEL PD....DUE VECCHIE PUTTANE

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 20.05.13 08:52| 
 |
Rispondi al commento

SI E' PROSTITUITA A CHI GLI PUO' GARANTIRE I SOLDI E GLI AVVOCATI PER DIFENDERSI DA CHI LA DENUNCIA.
CI HA VENDUTO PER I SOLDI
E' UNA VERA PUTTANA

BRUTTA BALDRACCA , ANALIZZA COME SPENDE I SOLDI PUBBLICI IL TUO PADRONEPIDDINI ....ANZI IL TUO MAGNACCIA

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 20.05.13 08:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me gli schieramenti politici per ora sono, per l’Italia, un lusso che non ci si può permettere.
Resta di vitale importanza recuperare l’integrità di ogni componente della Camera e del Senato, regole ferree e totale rispetto della DEMOCRAZIA che comprendano l’emarginazione di ogni deputato con qualsiasi pendenza penale.
Solo quando si fossero raggiunti questi obiettivi, si potrebbe ricominciare a pensare ad un confronto tra destra e sinistra.

Marcello M., roma Commentatore certificato 20.05.13 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Mi aspetto una spiegazione molto approfondita su ciò che intendi dire sul comportamento del Papa.
Molti interrogativi hanno suscitato le parole: qualunquismo e populismo riferite al Papa.
Io le ho interpretate in questo senso: adesso vedrete, che la stampa e i mass-media del nostro paese, annovereranno, anche il Papa, tra i populisti e i qualunquisti, assieme al M5S per il fatto di aver detto quelle cose sacrosante sull'egoismo dei ricchi, degli evasori e di politici che li fiancheggiano.

E' questo il senso delle tue parole? Spero che sia cosi!

pietro denisi, reggio cal. Commentatore certificato 20.05.13 08:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per me non è affatto uguale il PDL a SEL, per esempio; non mi dichiarerò mai "equidistante" fra destra e sinistra, tradirei altrimenti tutta la mia storia politica!
Certe dichiarazioni mi allontanano dal movimento, non mi va certo che qualcuno si permetta di gridare "siete tutti fascisti" ad un evento oragnizzato dagli attivisti del mio paese: quale entusiasmo potrei più ritrovare, in queste condizioni?

Clau Salvi (skyexpress), Cagliari Commentatore certificato 20.05.13 08:48| 
 |
Rispondi al commento

IL SISTEMA DELLA PARTITOCRAZIA PAPPONA

CONTRO LA VOLONTA' REFERENDARIA POPOLARE

IN VENT'ANNI SI E' INTASCATA DAI 2 AI 3 MILIARDI DI EURO ( SUI 6 MILA MILIARDI DI LIRE ) DI SOLDI PUBBLICI E CONTINUANO A FARLO

COME SONO STATI SPESI ? VOGLIAMO SAPERLO ...ANCHE SE DALLE CRONACHE ULTIME ABBIAMO VISTO CHE SONO STATI USATI PER GOZZOVIGLIARE E PER ANDARE A TROIE ..CHE VENGONO IMPUNEMENTE ANCORA PAGATE CON SOLDI PUBBLICI ...

UN CERTO RAGIONIERE DI UN CERTO POLITICANTE DA STRAPAZZO CHE AMMORBA L'ITALIA PER I CAZZI SUOI ...PAGAVA E PAGA QUESTE TROIE IN UN UFFICIO CHE PER NON FAR ENTRARE LA MAGISTRATURA ....E' STATO DICHIARATO SEDE DI PARTITO

ERGO ...CON SOLDI PUBBLICI SI PAGANO GLI SFIZZI DI QUESTO SIGNORE ..ALLA FACCIA DI CHI GUADAGNA 1200 EURO AL MESE .( COME I CONCITTADINI A 5 STELLE GIANGRANDE E NEGRI) ..CHE TUTTO QUESTO MARCIUME FINANZIA CONTRO LA SUA VOLONTA' LIBERAMENTE ESPRESSA IN REFERENDUM

TUTTO IL PATRIMONIO COMPRATO CON SOLDI PUBBLICI E DI VOLONTARI DELLA PARTITOCRAZIA E' FINITO IN FONDAZIONI PRIVATE QUANDO NON E' ADDIRITTURA SPARITO ...CHI SE LO E' PAPPATO IL PATRIMONIO IMMOBILIARE E NON DELLA VECCHIA DC ..E DI ALTRI PARTITI STORICI ..LO VORREMMO SAPERE

CI SI E' CONCENTRATI SULLA CASA DI MONTECARLO MA QUELLA COMUNQUE E' STATA ACQUISTATA A UN PREZZO PIU' O MENO RAGIONEVOLE DA UN PRIVATO ..

MA ABBIAMO SAPUTO DA REPORT IERI CHE IL PARTITO DI PROVENIENZA BELLAMENTE SI E' TENUTO IN UNA FONDAZIONE PRIVATA 80 MILIONI DI EURO DI FINANZIAMENTO PUBBLICO ( ILLEGGITTIMAMENTE) NONCHE' TUTTO IL PATRIMONIO IMMOBILIARE

A FARE DA CONTRALTARE IN SENSO POSITIVO AL SISTEMA DELLA PAPPONOCRAZIA ...C'E' IL MOVIMENTO 5 STELLE CHE SI AUTOFINANZIA E CHE MERITORIAMENTE HA RINUNCIATO A 42 MILIONI DI EURO PIU' IN VARIE FORME A PARTE DEGLI STIPENDI DEI SUOI DEPUTATI

TALE MOVIMENTO LIBERAMENTE HA AFFIDATO LA SUA COMUNICAZIONE ALLA SOCIETA' DI CASALEGGIO CHE DALLA GESTIONE DEL BLOG HA UN SUO GUADAGNO LEGITTIMO E NON DERIVANTE DA SOLDI PUBBLICI TUTTO REGISTRATO A BILANCIO !!!

francesco blu 20.05.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
et meno male che il web non dimentica!
come est morto di pietro? di gabanellite!!

buondì a tutti

paolo

paolo est Commentatore certificato 20.05.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PERCHÈ IL PD NON RINUNCIA A TUTTI I RIMBORSI ELETTORALI E SI FINANZIA SOLO CON UN BLOG CON DEGLI SPONSOR?

Marco R. Commentatore certificato 20.05.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA VECCHIA PUTTANA DEL PD CERCA DI FARCI FARE LA STESSA FINE DI DI PIETRO
UNA VECCHIA PUTTANA E' SEMPRE UNA VECCHIA PUTTANA.....BETTE PER IL PD

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 20.05.13 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Seguo report da anni e credo che sia la migliore, forse unica, trasmissione d'inchiesta giornalistica degna di essere seguita, ma in qualche caso mi ha veramente sorpreso. 1) Con quattro illazioni su quanto già si sapeva, e Di Pietro aveva chiarito anni prima, hanno confezionato una randellata gratuita con cui hanno distrutto IDV prima delle elezioni. 2) Lo spot occulto a favore delle banche sulla eliminazione del contante a favore di tesserine e carte di credito varie, che di fatto metterebbero in mano agli istituti di credito il potere di vita o di morte sulla popolazione scellerata che decidesse di seguire questa strada. Economie molto più floride e oneste delle nostre non hanno mai pensato di perseguire questa scelta liberticida, che sta al risanamento dell'evasione come il tale che si taglia la testa per guarire dall'emicrania. 3) Il servizio sul finanziamento confezionato su misura per randellare il m5s con argomenti pretestuosi al limite del surreale. Come i calzini azzurri del giudice Mesiano a studio aperto. Ma che c'entra il finanziamento pubblico ai partiti col fatto che Grillo abbia cambiato idea sui talk show o su internet, o altre amenità buttate li, assolutamente fuori contesto? Niente.
Sappiamo quanto guadagna il blog, 200mila euro l'anno di pubblicità. Più tutti i libri e dvd venduti dal sito. Il giro di affari è tutto fatturato come ogni spillo che vendi via internet. Se non ti fidi fai una visura camerale e ottieni vita morte e miracoli di una azienda. Perchè report abbia ignorato tutto questo e preferito fare illazioni su gestioni sospette e bilanci sommari del m5s? Perchè all'interno di un servizio sul finanziamento pubblico dei partiti, tirare in mezzo i dissidenti, le epurazioni, il passato di manager non sempre brillante di Casaleggio? Infine la colpa di Grillo di avere cambiato idea su alcuni argomenti come fosse un grave atto di incoerenza e squilibrio mentale e non il naturale comportamento di ogni essere umano di intelligenza media?

nicola 20.05.13 08:45| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

La Gabanelli ... anche lei è stata messa in riga dal padrone che le tiene il guinzaglio , altrimenti niente più RAI3 . Ieri ha dimostrato di non essere assolutamente diversa dagli altri giornalisti asserviti , fare la radiografia al M5S alla ricerca disperata della pagliuzza da ingigantire ( la pubblicità sul Blog :cosa assurda perchè è privato di Grillo che ne sostiene le spese e quindi ha giustamente il diritto di incassare la pubblicità per sostenerlo.Le polemiche sulla diaria e sugli scontrini : cosa normalissima quando bisogna mettere d'accordo 150 teste . E per finire ha resuscitato la Salsi , argomento strachiarito sul Blog.). La Gabanelli sapeva benissimo che il suo dossieraggio sul M5S era ridicolo , ma lo ha passato lo stesso , perchè ? Perchè lo scopo era accomunare in qualche modo agli occhi degli italiani , nella stessa trasmissione le nefandezze arcinote dei partiti ed il M5S . Si chiama metodo Mesiano , ve lo ricordate? Quello dei calzini celesti , applicato al Giudice Mesiano da Mediaset ? Abbiamo avuto la conferma che giornalisti dotati di onestà intellettuale in giro ce ne sono veramente pochi : Travaglio , Gomez , Fini M. …..altri non me ne ricordo.
La verità sui giornalisti in TV ,la disse Travaglio a Faenza il 5/7/2006 : :” in TV è vietato tutto ciò che è libero , indipendente ed autonomo ,chi non ha il guinzaglio in questo momento in TV non lavora , e chi ci lavora in un modo o nell’altro il suo guinzaglio lo ha ,non c’è dubbio che chiunque lavori in TV nei posti chiave che si occupano di informazione di attualità o settori limitrofi il guinzaglio c’è e lo tiene in mano qualcuno , sulla base delle proprie forze e delle proprie gambe in televisione non ci si entra “.

charles bronson, mestre Commentatore certificato 20.05.13 08:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ieri sera la puttana di merda ci ha dato addosso.
cosi imparate a fidarvi di chi lavora con il pd.
con tuttte le scrofe e i verri del pd si fanno le pulci a chi fa politica con i propri soldi mentre si trascurano chi si fotte i soldi pubblici.
d'altra parte lei e' pagata con i soldi pubblici e si difende nelle cause con i soldi pubblici
INSOMMA FA LA TROIA CON I SOLDI DEI CITTADINI
UNO SPUTO ED UN VAFFANCULO A LEI

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 20.05.13 08:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SLOT MACHINES, 98 MILIARDI EVASI...mi rendo conto che quest'argomento non c'entra con l'oggetto della discussione....ma non saprei dove inserirlo. MI CHIEDO : ma perché il M5S non ne fa una bandiera ?I parlamentari del M5S conoscono l'argomento ? Possibile che si continui a parlare di rimborsi spese dei parlamentari del M5S e non si faccia un casino in parlamento sollevando il problema di come far pagare la maxi multa alle società delle slot machines ? Avete seguito il servizio delle Iene sulle lobbys in Senato ? Le Iene svelano il sistema delle lobbies che hanno a libro paga senatori e deputati del nostro Parlamento...Ma Grillo si rende conto quanto importante sarebbe sollevare questo problema dei 98 miliardi ????Mi chiedo se questo mio post sarà letto da qualche grillino che conta e riferisca al capo.....Temo di NO !

Agostino Parisi Commentatore certificato 20.05.13 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amici, qua ci sta un errore di base; la destra, la sinistra, il centro, i moderati, gli estremisti e tutte le correnti di pensiero esistono solo nel popolo.
Tolto il Movimento 5 stelle, che non è un partito, il resto non è né di destra né di sinistra, ma ormai è un PARTITO UNICO. Che si presentino con questo nome alle prossime elezioni?

Alessandro Saccavino, Udine Commentatore certificato 20.05.13 08:41| 
 |
Rispondi al commento

In effetti stavolta Grillo l'ha detta grossa...:-) "Permettersi" di dare degli SCEMIiiiiii a quelli del PD è davvero troppo!!! Ma poi dico: proprio a quelli del PD dire scemiiiiiii?:-) Ora ci manca solo che dia dei "venduti" a quelli del PDL...ma stiamo scherzando?:-) Mi "dissocio" da queste continue mistificazioni della realtà!!!:-)

massimo sorry, napoli Commentatore certificato 20.05.13 08:40| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTI QUELLI CHE ROMPONO COME REPORT SULLA QUESTIONE DEI CLICK SPONSORIZZATI DI QUESTO BLOG (CHE ALLA COMUNITA' NON COSTANO NULLA)
FATEGLI VEDERE QUESTI LINK.
http://www.finanzaelambrusco.it/politica/1234-cooperative-rosse-e-conflitto-di-interessi.html

http://www.huffingtonpost.it/2012/11/25/primarie-pd-soldi_n_2189147.html

Marco R. Commentatore certificato 20.05.13 08:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per me la è stata una grande zoccola, priva di riconoscenza, dopo che il movimento rinuncia a milioni di euro di rimborso elettorale e obbliga anche gli altri partiti a non prenderli, cerca di sputtanare il movimento con i soldi della pubblicità del blog privato di Beppe.
Vorrei sapere chi vota questa stronza di questi finti e disonesti partiti.
Beppe avanti tutta

G. S. 20.05.13 08:37| 
 |
Rispondi al commento

epifanio sei un miserabile leccaculo della porcilaia partitocratica......anzi ora sei la porcilaia

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 20.05.13 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Dalla lettera del medico personale di Angelina Jolie:
"Causa scambio cartelle cliniche La invito a recarsi nel piu' breve tempo possibile nel mio ambulatorio per ritirare quella riguardante il test antitumorale che La riguarda".

Danilo R. Commentatore certificato 20.05.13 08:28| 
 |
Rispondi al commento

POISONED FOG
La Gabanelli ieri ha messo in luce, anzi ha fatto vedere l'ombra, di ciò che non è chiaro ancora nel "mondo" 5*. Gli aspetti legati alla gestione del Blog, della pubblicità i cui introiti sono proporzionali al numero degli interventi, del beneficiario di queste risorse. Tutto avvolge di una nebbia velenosa questo bellissimo "bimbo" che è il movimento, appena venuto al mondo della politica istituzionale e che sta ricevendo "carezze" da tanti Italiani ma rischia di morire avvelenato. Il sospetto che si insinua e quello di una enorme, strategica, operazione socio/commerciale, progettata in maniera geniale ed avente un duplice scopo: rivoluzionare le coscienze inducendo un cambiamento epocale nella società e quello di sfruttare la passione, l'interesse e la voglia partecipativa della gente, tramite il Blog, per fare soldi. Quanto siano interdipendenti le due cose, quanto ne pesi più una che l'altra non ci è dato sapere, l'unica cosa che traspare è che per questi aspetti, appunto, non si sa nulla, alla faccia della trasparenza.

marcello archia, roma Commentatore certificato 20.05.13 08:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ho sempre avuto chiaro cosa significhi essere di sinistra e sono di sinistra, pur non appartenendo a nessun partito! Essere di sinstra è, per me, essere dalla parte degli ultimi, avere come interesse prioritario la giustizia sociale. In italia il 10% della popolazione ha nelle sue mani tutta la ricchezza rubata al restante 90% e così è in tutto il resto del mondo. Essere di sinistra è combattere per far sì che ogni persona , in ogni parte della terra veda rispettati i propri diritti fondamentali, quelli per intenderci ben espressi nella nostra Costituzione. Essere di sinistra è combattere ogni forma di disuguaglianza e discriminazione. E potrei aggiungere ancora altro. Posso, però dire, che solo nelle persone (non tutte) che si dichiarano di sinistra ho ritrovato, durante la mia vita questi valori, ma MAI in nessuno che si dichiarasse di destra. Come te lo spieghi?

paola francesconi 20.05.13 08:26| 
 |
Rispondi al commento

ieri ero a Orbassano tanta gente tranquilla ordinata, democratica ,un grande Beppe, questà è l'Italia... Grande Beppe!

angelo. I. 20.05.13 08:24| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ONOREVOLI PAGATI DALLE LOBBY.....


Bufera in parlamento dopo il servizio giornalistico della trasmissione "Le Iene". Un assistente di un senatore, rimansto anonimo, ha rivelato che i parlamentari prenderebbero soldi dalle lobby. Gli onorevoli, secondo quanto anticipato, si incontrerebbero con faccendieri in un bar proprio di fronte al parlamento per ricevere buste piene di contanti. "Dai 1000 ai 5000 euro a busta", secondo quanto riportato dall'intervista anonima.


AZZZZZZZZZZZ !

MA E' PROPRIO UNA NOTIZIA SENSAZIONALE, MA GLI ITALIANI SE LO SONO CHIESTI PERCHE' HANNO FATTO QUESTO GOVERNO ?

Per risolvere i problemi della gente ?
Intanto il Milan è in Champions dopo un furto...

Lo seguono il calcio ?

SECONDO VOI CI SONO ARRIVATI GLI ITALIOTI ?


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 20.05.13 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente un "uso corretto" delle parole di Gaber!!
Come si diceva una volta "dire pane al pane".
Era ora!!!
La frase che in modo significativo mi ha colpito é la seguente:Ma cos'è la destra cos'è la sinistra...
Gridare Forza Italia alle partite di pallone
ha un gusto un po' di destra
ma portare una canoista al governo, un po' tedesca,
è da scemi più che di sinistra.
Con tutti i cittadini Italiani meritevoli, ci affidiamo ad una tedesca!!!
Ed è innutile che la gente ci rompa i maroni con le medaglie della canoista, il suo impegno sociale, il fatto che di sport se ne intenda.Fare il ministro é un'altra cosa. Certo, certo, la Idem ha creato un gruppo di donne che portano avanti il discorso del femminicidio, di questa terribile piaga che colpisce tutti anche i maschi, certo, certo ha anche parlato di unioni tra persone dello stesso sesso aprendo nuove possibilità per un paese avanzato ma non basta!!!
A proposito di donne in politica: se portare al governo Josefa Idem è da scemi, inserire nei parlamentari del Vostro(suo e di Casaleggio)movimento Marta Grande, una donna che vantava "svariate" lauree (non valgono in Italia, qundi è come dire che uno è cardiochirurgo ma può operare solo all'estero)cos'è...è da grillini!!!

Gaido Adriano 20.05.13 08:08| 
 |
Rispondi al commento

D'accordo con te Beppe..ne dx ne sx..ne cn....libero di pensare..e dire quello che penso..senza etichette, l'italiotti facciano quel che vogliono..continuino pure a votare la "Partitocrazia"..credano pure a tutto quello che gli propinano i media..giornali..ormai siamo "falliti"!!..chi lo capisce bene..chi non lo capisce..amen!!
Un noto imprenditore è stato rapinato a Napoli era insieme a sua moglie un amico, aveva pensato di ritornare nella sua terra per impiantare una nuova attività...4 malviventi l'hanno rapinato in mezzo a centinaia di persone!!..dubito che questo signore continui a pensare d'investire i propri soldi in un paese dove la delinquenza è in aumento esponenziale..non si contano più rapine,scippi,furti,violenze sulle persone,estorsioni,truffe....addirittura molti furti non vengono neppure denunciati..in compenso si cercano "22 potenziali e pericolosi soggetti che parlano male del Presidente della Repubblica.."..cosa diranno le istituzioni al questi signori che sono stati rapinati?...forse li diranno:..bè tutto sommato vi poteva andare peggio...!
Bye...bye italia...non date retta chi può se ne vada...

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 20.05.13 08:05| 
 |
Rispondi al commento

IL PAPA E' DI SINISTRA
Vi piaccia o no, ma anche Papa Francesco - secondo Freud - è geneticamente e socialmente uomo di Sinistra. E ciò è cosa buona e giusta.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 20.05.13 07:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Renzi l'è come SUPERMAN: l'è INVINCIBILE!!
Ma anche lui ha la sua Criptonite!
Attenzione non ditegli mai le parole: OPERAIO, CATENA DI MONTAGGIO, DIRITTI DEI LAVORATORI! Potrebbe perdere tutti i suoi poteri!

Marco R. Commentatore certificato 20.05.13 07:52| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog!!caffè a 5 Stelle per tutti!

Luca M., Rho Commentatore certificato 20.05.13 07:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti ben arzati??

http://youtu.be/lsrY8w-tbpU

er fruttarolo Commentatore certificato 20.05.13 07:37| 
 |
Rispondi al commento

Non credo che le parole di Gaber sono a portata di tanti cervelli italiani, anche si sono passati tutti questi anni, come sta per Battiato e come sta per M5S, un movimento che tanti non ci arrivano a capire. E' tutto una questione di Cultura e non penso che parte di quelli italiani che vedono i programmi spazzatura della mediaset o altri riusciranno arrivarci presto

Monica M. Commentatore certificato 20.05.13 07:35| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE, PROVOCAZIONI O MARKETING?
Premessa: considero superate le categorie “Sinistra” e “Destra” in quanto espressione di linee-guida dei partiti. Non le considero superate se esse diventano espressione dell’animo umano (altruismo-egoismo, tolleranza-intolleranza, paura del diverso-apertura al diverso; apertura mentale-dogmatismo, ecc.). Espressioni dell’animo umano opposte che gli psicologi di scuola freudiana fanno risalire al complesso di Edipo positivo (matristico) o negativo (patristico). Il primo dà luogo a soggetti intimamente democratici; il secondo dà vita a soggetti autoritari. Fine premessa.

Beppe appari di sinistra nei giorni dispari e di destra nei giorni pari (o viceversa); alterni istanze progressiste con istanze retrive; alterni luoghi comuni con proposte innovative; alterni concetti che si pongono come avanguardia dell'avanguardia con altri che si collocano come avanguardia della retroguardia; fai il razzista e l'illuminista a seconda di come ti svegli; fai l'anguilla tra l'affermazione dei diritti e la negazione degli stessi. Tutto ciò è sospetto, considerando che non sei matto. Fai in sostanza il provocatore. A che gioco giochiamo? Con quel diavolo di Casaleggio state forse facendo un monitoraggio sui frequentatori del blog attraverso le reazioni degli stessi? O è puro marketing? Più reazioni, più visite al blog, più pubblicità? Forse penso troppo… Intanto constato con disappunto che molti frequentatori del blog già si sono bevuti il cervello grazie alle "verità assolute" propagandate e ripetute in ogni occasione dai portavoce. Nei commenti molti ripetono a pappagallo le parole d'ordine. Ma qualcuno si è accorto che il Movimento così rischia di finire ingabbiato in una sorta di dogmatismo laico? Sarebbe la fine. Beppe, che c'è sotto? Non sei un folle, perché allora ti comporti come soggetto affetto da disturbo dissociativo dell’identità (doppia personalità per il volgo)?
Seppure da posizione critica comunque resto uno di voi.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 20.05.13 07:31| 
 |
Rispondi al commento

GLI ELETTORI DI M5S
SI SONO ROTTI LE PALLE
DELLE CHIACCHERE
VOGLIONO I FATTI
HANNO VOTATO M5S PERCHE' DESTRA E SINISTRA
FACEVANO SOLO CHIACCHERE PER I CITTADINI ONESTI
E FATTI A FAVORE DEI DISONESTI

E ORA M5S PROSEGUE LA TRADIZIONE
DEI POLITICANTI ITALIANI
CHIACCHERE
CHIACCHERE
CHIACCHERE
CHIACCHEREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

raff c., pavia Commentatore certificato 20.05.13 07:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione