Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il nullomane

  • 309


battista_nullomane.jpg
Dall'editoriale di oggi del principale quotidiano italiano, il Corriere della Serva, di Pierluigi Battista:
"[il partito] di Beppe Grillo, si è avvitato in un nullismo inconcludente compensato da un gran daffare su questioni interne di diarie, scontrini e partecipazione ai programmi tv."

26 Mag 2013, 15:23 | Scrivi | Commenti (309) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 309


Tags: corriere della serva, M5S, nullomane, Pierluigi Battista

Commenti

 

Dice il Vangelo: " Ipocrita, non guardare la pagliuzza nell'occhio del fratello, guarda, piuttosto, la trave che c'è nel tuo occhio!". Così fa Battista; e lo fa per proteggere le travi dei partiti che foraggiano il suo giornale. Tutta l'attenzione sul nostro Movimento per distogliere l'attenzione degli Italiani dai veri problemi che affliggono il nostro Paese. Ma allora vogliamo essere giornalisti seri o pennivendoli di regime?

Paolo Barone 01.06.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento


Per Grillo & C.
Mario Monti non ha avuto il coraggio di adottare le misure suggerite in data non sospetta da questa mia lettera aperta: e il risultato oggi si vede. E voi? Ora siete ad un bivio: o usate il grimaldello per smantellare la casta, o ne diventate parte. C'è anche una terza eventualità, che non è la più improbabile: che il vostro sia un fuoco di paglia, spazzato via dalle prossime elezioni, entro l'anno. Molto dipende da voi. Leo Seniore - aprile 2013

LETTERA APERTA A MARIO MONTI (ora a Beppe Grillo)

Professor Monti, prima di lasciare,
se vuoi entrar davvero nella storia,
completa il tuo lavoro con tre leggi.
Altrimenti tu resterai
medico da pronto soccorso
che rimette in piedi il malato
ma le cause del male non rimuove;
anzi, esattore inviato a rastrellare
gabelle per placare i creditori,
poi licenziato per far ritornare
la casta nella stanza dei bottoni
coi suoi balletti di poltrone.

La prima è facile e immediata:
al di sopra dei centomila,
qualunque stipendio erogato
da un Ente Pubblico venga pagato
con titoli di stato.
I dipendenti e i consulenti
non saranno contenti?
Per subentrare c’è la fila!
E i privati? Coi propri ghelli
liberi di far quel che gli conviene,
purché non si faccian belli
con quel che dalle nostre tasche viene.

La seconda sia molto chiara:
nessun finanziamento
sotto qualsiasi forma ai partiti
ai candidati o assimilati,
a parte lo stipendio degli eletti.

L'ultima è un po' più complicata,
però fondamentale.
Prendi i seggi d'ogni Assemblea
dal Municipio fino al Parlamento:
una metà buttala a mare
con portaborse, consulenti e scorte;
ai rimanenti fissa un tetto
di compenso e di assenza,
pena la decadenza.

Coi risparmi riduci poi le tasse
a cominciar dalle paghe più basse.

"Ma la casta che siede in Parlamento
non le approverà mai!"
di certo mi dirai.
E tu su quelle chiedi la fiducia;
poi se ti boccian chiedi il voto a noi:
allor l'Italia voterà a valanga. settembre 2012

Leo Seniore, Roma Commentatore certificato 30.05.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento

.....mentre il tuttismo degli altri partiti va bene?
Visto i risultati prodotti fin'ora direi "anche NO"!
Se Battista afferma cio' , evidentemente ci vedono cosi', dovremmo riflettere e in fretta!

cosma d., Bitonto Commentatore certificato 28.05.13 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Buon gg. a tutti ,il mio parere è molto semplice , c'erano tutti i presupposti per formare un governo con il PD . Siamo d'accordo che con la vecchia politica non volete ( meglio dire i politici attuali)condivisioni di alcun genere, bene, col volere sempre parlare, parlare ecc.ecc. abbiamo perso una colossale occasione di mandare veramente a casa Berlusconi. Certo Grillo ha ragione quando dice e ridice , il PD doveva convergere su Rodotà ,persona veramente inattaccabile e seria in fatti il PD sta pagando all'interno di tesso c'è caos. Tutti hanno lo proprie ragioni , non c'è un partito che dica ho sbagliato o faccio un passettino indietro . Signori , e chi deve pagare l'affitto , fare la spesa, vogliamo girarsi indietro e guardare chi sta male? Per chi non va a votare , non ho parole, ma dove vivono.Alla prossima.

Curzio Paterlini 28.05.13 16:16| 
 |
Rispondi al commento

mi son sempre chiesto che "c'azzecca" Battista con il Corriere della Sera. Un po' di pulizia no!!!! vista la crisi sarebbe ora di un po' di meritocrazia vera.

giuseppe da lussemburgo 28.05.13 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Quanto inutile fanatismo,si parli di cose reali e si trovino soluzioni condivisibili.Senza bollare ottusamente di servilismo tutti coloro che la pensano diversamrnte

Paolo.Rossi 28.05.13 07:43| 
 |
Rispondi al commento

Ha ragione. Alla gente, ai cittadini non gliene frega niente se per i rimborsi hai lo scontrino o no, aspettano la soluzione ai loro problemi economici... cambiamo, li mandiamo tutti a casa e invece all'unica concreta possibilità di formare un governo di cambiamento, seppure insieme al PD vi siete tirati indietro facendo vincere il PdL. I cittadini non perdonano ed infatti si vede dai risultati delle comunali. Peccato averci creduto!

Paolo Improta, Massa Commentatore certificato 27.05.13 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Dopo l'articolo di Battista ho smesso di comprare il Corriere della Sera e un "infame"

sergio b., livorno Commentatore certificato 27.05.13 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Battista è un premio nobel della disinformazione... poverino, ha ricevuto anche la solidarietà di Ezio Mauro, esponente di spicco dell'imparzialità...
Certo che se penso al battaglione di ruffiani che popolano stampa e tv c'è veramente da piangere. D'altronde grazie a questi campioni siamo al 57° posto al mondo per libertà d'informazione

Stefano V., Cagliari Commentatore certificato 27.05.13 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Mah... un po' di tempo fa, leggendo e ascoltando i vari giornalisti gettare fango e discredito sul M5S pensavo che fosse unicamente per sudditanza e obbedienza ai padroni delle testate per cui lavorano. Di recente però, sentendo anche il commento insolitamente fuori luogo della Gabanelli e la continua protervia dei vari giornalisti mi sto convincendo che l'animosità di questi "megafoni umani" sia anche dovuta all'astio, al rancore e alla rabbia che costoro provano verso chi si sottrae alle loro sgrinfie. E' ormai noto che i vari giornalisti si buttano come cani affamati su qualunque osso venga loro offerto, lo spolpano, lo masticano e lo risputano - ovviamente trasformato - ai lettori e telespettatori. Sono quindi rabbiosi verso coloro che rifiutano di andare alle loro trasmissioni, di rilasciare dichiarazioni, di infilarsi nel loro tritacarne. Battista quindi lamentando il nullismo del M5S in realtà si lamenta del nulla che gli viene fornito dal M5S. E' brutto rimanere a bocca asciutta eh ?

Patrizia C., Milano Commentatore certificato 27.05.13 15:51| 
 |
Rispondi al commento

stiamo peggio di un anno fà non abbiamo una lira per la spesa pubblica ma per la nostra sicurezza compriamo caccia che costano un enormità e abbiamo scuole da risistemare ,ospedali nuovi mai aperti,il nostro territorio che si sta sbriciolando portandosi via tutti.....perchè non la smettiamo di fare missioni armate di pace all'estero e teniamo i nostri militari a difesa del nostro territorio e della nostra gente non siamo più padroni della nostra terra se andiamo avanti così molto presto ci dovremo armare per difendere i nostri affetti e quelli dei nostri territori

stefano c., falconara marittima Commentatore certificato 27.05.13 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Il solito poveraccio di turno che pensa di poter manipolare la realta' senza che nessuno se ne accorga. Ma la pacchia sta per finire cari miei burattini corrotti.Il solito poveraccio di turno che pensa di poter manipolare la realta' senza che nessuno se ne accorga. Ma la pacchia sta per finire cari miei burattini corrotti.

Luca D., Roma Commentatore certificato 27.05.13 14:09| 
 |
Rispondi al commento

la sapete una cosa?
ha ragione.
solo che voi siete troppo presi dalla "fede incondizionata" per raggiungere quell'onesta' intellettuale sufficente per ammetterlo.
E' un nullismo su cui sicuramente abbiamo poche colpe.
Ma e' pur sempre innegabilmente nullismo totale.

andrea 27.05.13 14:00| 
 |
Rispondi al commento

buttati nel cesso tu e i tuoi amici.viva 5 stelle

giovanni gravina 27.05.13 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Ma io mi chiedo quale essere umano dotato di intelletto legga lui e il suo giornale...???

michele marra 27.05.13 10:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

E pensare che questi signori si riempiono la pancia, giornalmente, con i soldi dei cittadini.

Sergio Di Berardino 27.05.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, non mi stancherò mai di dirti che per fare contro informazione, è assolutamente necessario aprire un canale tv in chiaro. Il palinsesto ce l'abbiamo già (la cosa).
Cos'altro ci manca ? I soldi ? Facciamo una raccolta fondi e avviamo questo canale !!!
In questo modo si accorciano (e di molto) i tempi per far giungere la corretta informazione a tutte quelle persone che non possono andare su internet o che poco si interessano di politica !

Daniele Morra 27.05.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento

e i rimborsi elettorali non presi , e gli ottimi risultati raggiunti a Parma, non contano ?

Rino Muscariello 27.05.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento

NE UCCIDE PIU' LA PENNA CHE LA SPADA!!!!

Lamberto Zingarini 27.05.13 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Questo maggiordomo del potere, lo paghiamo noi col finanziamento all'editoria.
CHE SCHIFO!!!

Silvano G., brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.05.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNO CHE SI CHIAMA BATTISTA NON PUO' ESSERE CHE UN SERVITORE

Lamberto Zingarini 27.05.13 09:19| 
 |
Rispondi al commento

NON TI CURAR DI LORO MA GUARDA E PASSA

ADELE L., cesena Commentatore certificato 27.05.13 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Il "partito" di beppe grillo è finito in un nullismo...... Chissà il giornalismo invece quale strada abbia preso e dove sia finito.... Ancora se da capire bene.

Andrea 27.05.13 08:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma é consentito nel cuore delle consultazioni elettorali, discreditare e esprimere opinioni del tutto discutibili di un movimento politico? Ormai questi finti professionisti della carta stampata vanno a ruota libera con l'appoggio dei loro padroni politici...

Silvio Serra 27.05.13 06:59| 
 |
Rispondi al commento

Poveraccio...arriverà il giorno in cui finirai finirai nel nulla più totale insieme ai tuoi padroni

Gianluca Stecca 27.05.13 02:30| 
 |
Rispondi al commento

MA E' COSI' DIFFICILE ESSERE ONESTI. ONESTA'NON SIGNIFICA SOLO RUBARE MA SIGNIFICA ONESTA' DI PENSIERO, ONESTA DI AZIONE, ONESTA' VERSO CHI HA NECESSITA', ONESTA' DELLA COSA PUBBLICA E NON, PER CHI E' IMPIEGATO. IL PSEUDO PENSIONATO CHE INGANNA E SOTTRAE A CHI VERAMENTE NE HA BISOGNO,ONESTA'DEI SERVITORI DELLO STATO NEL COMPIERE LE LORO FUNZIONI,ANDANDO AL LAVORO E NON UTILIZZARE LA CARICA AL PROPRIO PROFITTO, ASSENTANDOSI E CHIEDENDO PERMESSI PER FARE ALTRO PER CUI E' PAGATO, ONESTA' DI VITA E' IL CONCETTO E IL COMPORTAMENTO DELLA PERSONA IN TUTTE LE SUE MANIFESTAZIONI SENZA SOTTERFUGI, NON FACENDOSI
PRENDERE DAGLI ABBAGLI DI UNA VITA FACILE SULLE SPALLE DEGLI ALTRI.SU QUESTA PAROLA ONESTA; E' IL SEGRETO DI UNA COSCIENZA TRANQUILLA E DI UNA VITA SERENA PER SE' E PER GLI ALTRI.

renato farina caracas 27.05.13 01:14| 
 |
Rispondi al commento

Certo che però siete buffi. Ma vi accorgete solo ora del livello della stampa italiana? Era così anche quando non c'era il M5S, anzi è una delle ragioni per cui è cresciuto il movimento.
Salvo lodevoli e rarissime eccezioni i giornalisti sanno benissimo chi devono o chi possono attaccare. Ma pensavate davvero che l'informazione ci avrebbe trattato diversamente?
Via, non facciamo gli ingenui.
Sono avversari e come tali si comportano perchè sanno benissimo che se cambiano le cose per loro la pacchia finisce.

luciano f. Commentatore certificato 27.05.13 00:52| 
 |
Rispondi al commento

A chi ha scritto queste parole sul Corriere della sera vorrei dire solo poche cose...Il movimento 5 stelle per SUA scelta ha deciso di rimanere all'opposizione,poichè non ha la minima fiducia nei partiti,o meglio,nei politici di sempre. E i fatti gli danno ragione.
Due : I parlamentari di 5 stelle quando aprono bocca non lo fanno a caso per dire cavolate ma i loro discorsi sono sempre pieni di significato
TRE : da che mondo è mondo il governo non fa quasi mai quello che dice l'opposizione...ma NOI di 5Stelle sappiamo aspettare...arriverà il giorno che saremo al governo!

lucia mariani 27.05.13 00:48| 
 |
Rispondi al commento

battista è veramente un ominicchio. leggete cosa scrive per nascondere che il comizio dei 5 stelle a piazza del popolo venerdì scorso era l'unico affollato da decine di migliaia di persone, a fronte del flop clamoroso di pd e pdl: "ampi settori con una folla molto rada hanno marcato la differenza dell'ultimo comizio di grillo dal tono trionfale dei precedenti appuntamenti elettorali di roma". non saprei dire se battista è più patetico, o comico, o raccapricciante...

vittorio cappelli 27.05.13 00:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma tutto il Corriere è così. Sergio Romano ha grossolanamente sottovalutato Grillo. Severgnini si è avvitato nel suo ultra-perbenismo, e da lì non è più uscito (questo non si fa, questo non si dice, questo non sta bene, non si mettono i gomiti sul tavolo, eccetera). Poi c'è Battista, che però lascia sempre qualche impronta d'unto, e non è sempre così efficace. Forse il più efficace è Aldo Grasso, che quando intinge la penna (nella bile nera, suppongo) fa veramente dei danni. Il suo pezzo su Becchi (ovvero, sui problemi anali di Becchi) è stato una pietra tombale. Forse persino meritata.

lino meschieri Commentatore certificato 27.05.13 00:36| 
 |
Rispondi al commento

No la moglie non lo deride perchè è morta di cancro e lui l'ha assistita fino all'ultimo giorno ,si chiamava Silvia

Sarah Parodi 27.05.13 00:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le penne al servizio dei potenti

Carlo Maiello Commentatore certificato 27.05.13 00:34| 
 |
Rispondi al commento

Battista e' una persona FRUSTATA sia a casa che al lavoro questo pover uomo deve portare la pagnotta a casa VOI NON SAPETE COSA SIGNIFICA ESSERE SERVO DI QUALCUNO leccare il culo e poi tornare dalla moglie ed essere deriso

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 27.05.13 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Che si deve scrivere per campare!Consiglierei a questo,come a tanti altri"giornalisti", di rivedere una bellissima pellicola di tanti anni fa,protagonista Alberto Sordi nelle vesti di un giornalista, cerdo sia TUTTI A CASA....Chissà forse a qualcuno di loro potrebbe tornare un poco di dignità o magari una idea diversa per vivere...

renzo ferrante 27.05.13 00:17| 
 |
Rispondi al commento

Cazzo ragazzi,ma ci avete fatto caso? PIERLUIGI BATTISTA è proprio un nome da maggiordomo.O no?

alfonso . Commentatore certificato 27.05.13 00:17| 
 |
Rispondi al commento

E' del tutto normale che ci siano giornalisti ostili al M5S, ogni pretesto diventa buono per spargere fango. E' una cosa normale, d'altronde lo fa anche il Blog nei confronti di altri partiti, giornali ecc.. e' politica, e' l'affermare le proprie idee.

L'unico modo per "combattere" la falsita' e il pressapochismo di certa stampa e' non dare appigli, essere chiari e decisi ma aperti, pubblicizzare bene cio' che si fa anche in televisione e ai giornalisti italiani. Pian piano le cose stanno cambiando, La7, ottoemezzo, ha fatto un servizio molto buono e onesto su Pizzarotti e sul Movimento, InOnda di ieri ha fatto un lavoro discreto di "analisi" con esponenti a favore e altri contro.

Biaogna che sia più facile il dialogo con i giornalisti, come fa Pizzarotti.

Alessandro Patrignani, Roma Commentatore certificato 27.05.13 00:15| 
 |
Rispondi al commento

Questo non è pluralismo quindi è opportuno eliminare anche il finanziamento pubblico ai giornali

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 27.05.13 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Non mi è chiaro se PiGi ci sia o ci faccia.

Carlo Marchiori Commentatore certificato 27.05.13 00:05| 
 |
Rispondi al commento

Come direbbe travaglio "Pierluigi cerchiobattista "

roberto b., alba Commentatore certificato 27.05.13 00:05| 
 |
Rispondi al commento

Pigi, potrebbe essere il nome di qualsiasi grazioso animale domestico: un gatto, un cagnolino, o un canarino che si presentasse ai nostri occhi con questo nome catturerebbe con immediatezza la nostra simpatia. Anche se a portare il vezzeggiativo in argomento è un opinionista del Corriere della Sera, l'enorme carica di affabilità racchiusa nella doppia sillaba da cartoon conserva tutto il suo potenziale di benevolenza. Certo, se mi trovassi di fronte l'uomo di cui narro non mi verrebbe mica da accarezzarlo, o da fargli delle moine, ma, sicuramente, mi rapporterei alla sua persona con una buona predisposizione d'animo. Come si fa ad essere irriverenti nei confronti di uno che si chiama Pigi? Via, con un nome del genere si è per forza una brava persona: rispettosa delle regole, in particolare di certe regole, ossequiosa di tutto ciò che potrebbe arrecar danno alla propria tranquillità, e quel che più conta, restìa a non fare mai niente per rendersi audace, prendendo rischi da considerare inutili. C'è da immaginarselo, Pigi, prima, scolaro diligente e ordinato, come si conviene a chi promette bene, e, poi, giovane e assegnato giornalista, che, sin da subito, impara i limiti della decenza critica, entro la quale mantenersi per avviarsi ad una carriera di primordine.
Oggi, egli è un editorialista di un importante quotidiano, e contribuisce, notevolmente, insieme alle altre prestigiose firme del giornale milanese, al progressivo calo di vendite dello stesso.
Privo di una capacità di analisi illuminante, adotta con esemplare ricercatezza da praticante un pensiero che non fa più luce della fiamma di un fiammifero. Inabile a spiegare, adeguatamente, un risvolto sociale, o una ripercussione politica, Pigi è l'espressione più genuina del giornalismo nazionale impegnato a difendere lo status quo. I suoi pensierini da 6+ (talvolta supportati da citazioni dotte per meritarsi il +) evitano, accuratamente, ogni tentativo di fornire aperture rivelatrici alle esigenze del popolo.

oscar nicodemo, capaccio-paestum Commentatore certificato 26.05.13 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Un altro che sta facendo il pieno e si prepara a scappare col bottino.

vincenzo luciano 26.05.13 23:55| 
 |
Rispondi al commento

L'articolo è fazioso ma basta combattere si portino avanti le bellissim idee del M5s che gli altri sono disposti a condividere :reddito di cittadinanza,no Tav,energie rinnovabili ,scuola pubblica insomma cose concrete ! inutile attaccare il mondo intero non si va da nessuna parte anche proporre di eliminare il nano sarà difficile ! Battista parla male del movimento lo pensa in fondo c'è democrazia che sia di parte è chiaro come è di parte Travaglio che la pensa piu' come noi ps ;leggevo prima che PL Battista ha scritto un toccante diario sulla agonia della moglie Silvia morta un anno fa di cancro e allora rispetto del dolore sopratttutto di chi non la pensa come noi non diventiamo come la Santanchè che di fronte alla morte di don Gallo prete fantastico e amato ma di sinistra si è detta con cattiveria indifferente e allora basta proteste ma idee !!

Sarah Parodi 26.05.13 23:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'importante é ricordare il nome, i visi e la testata di questi vendutoni servi di potere! Al tempo opportuno,quando i giornali privi di finanziamento dovranno guadagnarsi da vivere e vorranno tra le loro schiere veri giornalisti x vendere...beh questi raccontafrottole o si trasformeranno (troppa intelligenza) o saranno accompagnati "gentilmente" alla porta... ....Cmq ke tristezza!

Massimiliano B 26.05.13 23:40| 
 |
Rispondi al commento

- - > I . N . P . S . :

URGENTISSIMA LEGGE PER REVERSIBILITA' DEL DENARO VERSATO

DA PERSONE DECEDUTE PRIMA DI ANDARE IN PENSIONE O POCO DOPO .

DOVE FINISCONO TUTTI I MILIARDI

PAGATI DAI CONTRIBUENTI MORTI PRIMA DI POTER GODERE DELLA PENSIONE ?

PERCHE' I MILIARDI PAGATI NON VENGONO GIRATI

ALLA MOGLIE , O AL FIGLIO-FIGLI ECC..,

O AL PRIMO PARENTE AVENTE DIRITTO , O EREDE DICHIARATO ,

CON LA POSSIBILITA' DI CONTINUARE A VERSARE

O FARE CUMULO CON QUANTO GIA' VERSATO

PER AVERE DIRITTO ALLA PENSIONE

APPENA COMPIUTA L'ETA' PREVISTA ???

CHI SE LI METTE IN TASCA QUESTI MILIARDI ???


X>>


- - > S A N I T A' ITALIA : SI PAGA 2 VOLTE (FORSE 3)

1 - CON LE TASSE

2 - CON I TICKET CHE ORMAI SONO IL 90% DEL COSTO DELLA PRESTAZIONE ,

E LA SANITA' PUBBLICA SCANDALOSAMENTE

PRODUCE 30 MILIARDI DI UTILE ( DIC. GINO STRADA A SERVIZIO PUBBLICO )

U R G E N T I S S I M A ---> LEGGE :

IL CITTADINO HA DIRITTO E OBBLIGO DI UN COMPLETO CHECK-UP ALL'ANNO GRATUITO
!!!

PAGATO DALLO STATO CON LE TASSE INCASSATE !!!


X>>


- - > TELEVISIONE E RADIO VIA FIBRA OTTICA (INTERNET) :

TUTTI DEVONO AVERE LA POSSIBILITA' DI APRIRE UNA TV O RADIO !!!

BASTA RIPETITORI-TRASMETTITORI , VERI GENERATORI DI CANCRO !!!

BASTA MONOPOLIO SKIAVISTA !!!

("QUALCUNO" " NON VUOLE LA FIBRA OTTICA

PERCHE' CHIUDEREBBE LA " BARACCA" IN QUALCHE ANNO)

CULTURA E INFORMAZIONE LIBERE !!!

URGENTE LEGGE PER LA DIFFUSIONE DELLA FIBRA OTTICA !!!


X>>


- - > S . I . A . E . :

LA SIAE VA CHIUSA E LA GESTIONE DEI DIRITTI D'AUTORE

VA FATTA FARE A PIU' COOPERATIVE IN CONCORRENZA

COME IN U.S.A !!!

DECIDE L'ARTISTA DA CHI FARSI TUTELARE !!!!

I CONSIGLI DI AMMINISTRAZIONE.

DEVONO ESSERE COMPOSTI E VOTATI DA SOLI SOCI ISCRITTI !!!

E OBBLIGO DI SINGOLO INCARICO DI 4 ANNI !!!

(BASTA "SOGGETTI" DA DECENNI NELL'AMMINISTRAZIONE )

LO STATUTO VA SCRITTO , VOTATO E AGGIORNATO (ONLINE) DAI SOLI SOCI

ARTICOLO PER ARTICOLO !!!


- - > ITALIANI BASTA FARSI METTERE A "90" !!

q q 26.05.13 23:35| 
 |
Rispondi al commento

caro giornalista anche tu leggi questo blog allora ti dico:come giornalista dovresti essere pagato 3 euro per il pezzo scritto pero il tuo padrone che ti ha "ordinato" di scrivere il pezzo
te ne dara' di piu pero' mi auguro che si finisca di finanziare i giornali come il tuo e di vederti fra i disoccupati per il semplice fatto che come giornalista non vali molto.Rizzo e Stella in confronto a te sono di un altro pianeta.

mario futuro, bologna Commentatore certificato 26.05.13 23:29| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=187837938033116&set=a.110219829128261.20144.100004207327281&type=3&src=https%3A%2F%2Ffbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net%2Fhphotos-ak-ash4%2F478956_187837938033116_1945701856_o.jpg&smallsrc=https%3A%2F%2Ffbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net%2Fhphotos-ak-ash4%2F484597_187837938033116_1945701856_n.jpg&size=1422%2C2048

ROBERTO MARCEDDU 26.05.13 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Io, da ignorante che sono, non sapevo cosa fosse il nullismo e cercando ho letto che è sinonimo dispregiativo di nichilismo che pure per chi ha studiato filosofia è argomento assai difficilino....
Ma il nullomane (che in teoria dovrebbe essere giornalista) almeno lo sa cosa vuol dire nullismo?
Oppure prende una parola e ci aggiunge "-ismo" giusto perchè così suona brutta e cattiva?

http://it.wikipedia.org/wiki/Nullismo
http://it.wikipedia.org/wiki/Nichilismo

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 26.05.13 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Anche codesto individuo rappresenta quanto di meglio possa essere stato assimilato alle braccia sottratte all'agricoltura, imbevuto dallo "scalfaripensiero" ed ottimo prodotto del "gattopardismo" italiano: accusa, come tanti suoi colleghi, l'asino di essere un cornuto dimenticandosi dei essere un bue.

Giovanni ., Roma Commentatore certificato 26.05.13 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Credo che tutto il mio disprezzo non possa bastare a descrivere il biasimo
Uno sputo vale più di questo ometto e di tanti come lui o lei
Questi avvoltoi sono complici del sistema lo fanno sopravvivere alle nostre spalle e loro sopra

Riccardo Garofoli 26.05.13 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Un Battista ve lo sognate.

Avanti con Becchi.
Andrete lontano.

Ruggero A. Commentatore certificato 26.05.13 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo in 57^ posizione nella classifica mondiale della libertà di stampa anche grazie a questo illustre giornalista....

Massimo C., VERONA Commentatore certificato 26.05.13 23:11| 
 |
Rispondi al commento

Siete in ERRORE pensare che questo omuncolo sia il solo qui c'è una categoria di persone che sono stati complici di un RAZZIA che va avanti da decenni
Lui ha ereditato il posto di COMPLICE
È per guadagnarsi questo titolo deve aver coperto in altri tanti casi ladri di sistema
Così come la Gabanelli
Che chiede i conti del blog
Dato che è una dipendente pubblica io voglio sapere lei quanto guadagna ora e quanto si è messa in tasca in passato
Come lo vorrei sapere di questo ometto visto che ci sono dei contributi statali per imprese che lo pagano
In Italia i giornalisti non hanno un fine un premio pulizer a cui mirare hanno ben altro premio da intascare
Sono loro i primo responzabili di questo fallimento economico e generazionale
Il QUARTO POTERE In Italia aveva un ABI cab. Ora un iban ma sempre banconote

Riccardo Garofoli 26.05.13 23:08| 
 |
Rispondi al commento

Grillo è andato a Mirandola a consegnare al sindaco oltre 400.000 euro . . qualcuno ha letto questa notizia sul corriere dei piccoli servitori?

Carlo nizzola 26.05.13 23:01| 
 |
Rispondi al commento

ma non si era già esaminata la posizione de 'sto tizio?
Ma chi ve lo fa, fa de insiste quando si era già detto tutto!
Allora non starò a ripetervi che il tizio si abbusca degnamente il suo stipendio e di certo non è il tipo di sputare nel piatto dove inzuppa il pane nè di mordere la mano generosa che jelo elargisce.
E mo' basta, argomento chiuso, passiamo ad altro, perchè a noi nun ce paga nessuno

fracatz 26.05.13 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro Pierluigi Battista e cari giornalisti tutti, siete i maggiori colpevoli di quello che sta accadendo alla Repubblica Italiana. Ricordatevi che prima o poi le cose cambieranno e per voi quello sarà un giorno tremendo. Verrete raccolti come le cacche dei cani (poiché questo siete) come fa ogni cittadino educato e gettati nell'immondizia (il vostro vero habitat).

Marco 26.05.13 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Per chi ritiene questo ometto un servo uno zerbino o un maggiordomo
Siete in errore e uno dei tanti COMPLICI PREZZOLATI loro tenevano il sacco della refurtiva e al ombra spartivano il bottino alla carta stampata un bel contributo
A NOI 2030 miliardi di debito niente pensione pochi posti letto negli ospedali suicidi disperazione emigrazione emarginazione
Loro credete che hanno problemi in banca o di pensione sono persone scaltre e vigliacche . Hanno intrapreso la carierà di giornalisti senzadio pensare di vincere un pulizer perché loro hanno già vinto
NOI NO per colpa loro abbiamo perso anche il lavoro
Il rinnovo della cassa integrazione in deroga quanto pensate che possa andare avanti per altri pochi mesi poi ci saranno altri 600.000/800.000 mila senza lavoro e senza un reddito aprite gli OCCHI SVEGLIATEVI

Riccardo Garofoli 26.05.13 22:51| 
 |
Rispondi al commento

È APPENA IL CASO DI RICORDARE CHE COSTUI SOSTITUÌ ENZO BIAGI DOPO L'EDITTO BULGARO. IL RISULTATO FU UN FLOP PLANETARIO. FU IL SEGNALE DI UN INARRESTABILE DECLINO DELL'INFORMAZIONE E DELLA MORALE IN ITALIA

Ugo 26.05.13 22:48| 
 |
Rispondi al commento

A repubblica e all'huffinghton post vogliono fare i cazzoni:

"LA QUARTA DELLA LISTA NERA M5S
Dopo Floris, Gabanelli e Battista, un'altra giornalista riceve l'anatema dal blog di Grillo e finisce fra gli "sgraditi" del Movimento. Anche lei lavora per Report..." (da repubblica.it)

Non c'è miglior sordo di chi non vuol sentire. In questo caso fanno finta di non capire. Come se quello di Grillo fosse un anatema stile caccia alle streghe o da persecutori. Non si può criticare il "falsario".

Si tratta di una associazione demenziale di pennivendoli, che gioca sull'equivoco. Ci marciano. Confidano nell'imbecillità o stabile disinformazione del popolo italiota.

Dicono: tanto che ne sanno? che ne possono capire? Noi ingarbugliamo le cose, mischiamo le carte, rimestiamo nel torbido... ci ritagliamo un ruolo, ci mangiamo, e anche bene...

L'editore di repubblica, ancorché avversario, se non acerrimo nemico di silvio berlusconi, è sistemicamente il suo socio di minoranza nel conflitto d'interessi.

Si tratta dell'altra faccia della medaglia sistemica della prevaricazione ed egemonia del conflitto d'interessi, che relega l'idea di mercato solo ai manuali di economia.

repubblica "gioca" ad avversare silvio berlusconi sino al limite in cui non si scopre il ruolo del suo editore nel sistema italiano.

Allora è il M5S che funge da cartina di tornasole, disvelandolo. E così come c'è gente che si guadagna da vivere baciando la mano di B, c'è chi si è arruolato nelle fila dell'editore svizzero di repubblica.

Ma quelli di repubblica non sono i buoni. Magari lo sembravano, avversando il regno di B grazie alle complicità del PD.

Sono solo un'altra "factory"... ia ia o!


gennaro esposito 26.05.13 22:43| 
 |
Rispondi al commento

questo pennivendolo si permette di prendere in giro e denigrare milioni di italiani che contribuiscono a foraggiare il suo lauto stipendio con i contributi pubblici ai giornali come il suo. Si vergogni!

sentinella 26.05.13 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Il quarto potere
È quello di avere un bel conto in banca e di orinare su le teste dei poveri coglioni
Non sono asserviti sono complici del fallimento italiano sono complici di un disgustoso modo di fare per gente così non esiste etica esistono sono bonus sono senza coscienza sono i primi istigatori a delinquere della politica NOI VI COPRIAMO le spae
Non sono zerbini sono COMPLICI del fallimento italiano che è l unica cosa che può avvenire per destare questo popolo coglione

Riccardo Garofoli 26.05.13 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Già solo a veder la faccia...la dice lunga...senza parole!

Gio 66, Roma Commentatore certificato 26.05.13 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Sig. Battista,
si sfoghi pure, scriva quello che vuole, racconti ai suoi elettori la pochezza di informazioni - oltremodo false e tendenziose - che la sua penna riesce a partorire. Sa anche per lei il gallo si prepara a cantare per la terza volta. Si, lo fece anche per Eugenio quello di Repubblica che del movimento non capì proprio nulla. E voi sareste i giornalisti, le firme d'autore? Pensare che parte delle mie tasse servono a pagare il suo di stipendio e quello di Eugenio. Ancora per poco.
Cordialità Oronzo Conte

Oronzo CONTE, oronzo.conte017@gmail.com Commentatore certificato 26.05.13 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Rimanere a guardare non significa partecipare al futuro di questo paese che è anche dei nostri figli e delle generazioni future. Quello che ci hanno insegnato i nostri padri non è certo di distruggere ma semmai di costruire e riparare per cercare di vivere al meglio gli anni che ci sono permessi. Tutte le persone che contano debbono lottare per riuscire a rimettere in sesto la nostra economia per far rientrare quelle attività che hanno chiuso e rimettere in piedi quelle che sono ormai alla fine. Questo non è solo una disponibilità ma un dovere di tutti noi cercare di migliorare l'attuale situazione ed è anche un obbligo partecipare per cercare di selezionare quelle persone che devono essere l'aiuto reale per riuscire a migliorare questo paese, non fermiamoci alle belle parole ma cerchiamo coloro che sono capaci di fare i fatti a beneficio di tutti perché è questo che l'Italia ha bisogno in questo momento non delle volontà delle compagini di partito. Dobbiamo rimettere a posto tutto quello che è stato distrutto a partire dai valori che devono essere veri e realistici nel rispetto di tutti. Nulla deve essere dato al caso ma la forza di volontà e l'intelligenza e soprattutto il valore dell'altruismo devono essere in ognuno di noi per andare avanti in senso positivo.

Gastone Paccagnella 26.05.13 22:18| 
 |
Rispondi al commento

battista e' il maggiordomo dei poteri forti che ci sono dietro il corriere della sera,
l'organo ufficiale dell'ex salotto buono della finanza e dell'industria italiana
perche' non ci parla dei trenini di della valle e montezemolo?
o delle autostrade svendute ai benetton?
o della telecom spolpata da tronchetti provera e svenduta per meno di 30,000 miliardi di lire alla pirelli da prodi?
o dell'affare infostrada che ha arricchito de benedetti e fatto incarcerare necci, l'ad delle ferrovie che siu oppose alla sua valutazione e vendita per soli 700 miliardi di euro quando valeva 20 volte di piu'?
perche' non ci parla della privatizzazione delle banche italiane per portarle sotto i soliti noti? i caltagirone gli gnutti i poteri forti che sono dietro la politica e che hanno fatto fare a ciampi la privatizzazione di un sistema con la scusa dell'europa che funzionava benissimo finanziando le pmi italiane e le famiglie?
perche' non mette sul piatto tutti gli aiuti che lo stato ha dato alla fiat? agli agnelli che ora vogliono produrre in serbia e all'estero?
perche' non parla del tesoro nascosto di gianni agnelli, l'avvocato con 1000 miliardi all'estero?
perche' non parla del mps e del pd che ha fatto di tutto perche' il mps rastrellasse le azioni bnl per fare il polo bnl unipol e andare contro la legge consob sull'opa?
dove vanno a finire i 39 miliardi di euro l'anno di aiuti alle imprese italiane? ai soliti noti? a quelli che sono dietro il corsera? o i contributi europei a fondo perduto a chi vanno e con quali modalita' e criteri una regione sceglie un progetto industriale rispetto ad un altro da finanziare?
ma cosa vuole questo battista? questo maggiordomo pennivendolo al servizio di chi lo paga meglio? dei suoi padroni?

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 26.05.13 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo giornalaio rappresenta bene il marcio della stampa italiana che ci ha portati ad essere in fondo alle classifiche sulla libertà di stampa!!!personalmente mi fa solo schifo!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 26.05.13 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me, (a causa di molte notizie false anti-M5S), se attualmente l'italia è 57° nel mondo per quanto riguarda la liberta della stampa (http://en.rsf.org/press-freedom-index-2013,1054.html).... a fine anno l'Italia sarà classificata ancora più in basso. Anche Haiti, Burkina Faso, Botswana, Samoa ecc. hanno giornalisti più liberi (e probabilmente sono anche più onesti !) di molti dei nostri "cosidetti giornalisti" politici.

claudio b., Cervignano Commentatore certificato 26.05.13 22:10| 
 |
Rispondi al commento

In un paese serio sarebbe già senza lavoro

Matteo Bonanni 26.05.13 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi ci cascate sempre !!! Ignorateli la loro è semplicemente una bassa metodologia per essere nominati....Serve loro per andare in TV e piagnucolare di essere stati insultati e cercare di restare al loro posto quando il M5S toglierà ai loro editori il contributo rubato ai cittadini italiani.. !!

EUGENIO A., genova Commentatore certificato 26.05.13 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Se Battista dice queste cose vuol dire che il M5stelle va nella giusta direzione. Tra l'altro conosco pochi giornalisti che come battista si sono posti al servizio di interessi oscuri e contro la giustizia. Ha sempre fatto finta di essere terzista ed invece NO HA MAI MAI MAI combattuto gli interessi di Berlusconi e scagnozzi vari.

Massimiliano Barontini, Garbagnate Milanese Commentatore certificato 26.05.13 21:57| 
 |
Rispondi al commento

ma mega pezzo di merda incartato.....!!!!
tu sei uguale a tutti i fetenti che ci fregano e ci hanno portato alla rovina ......!!!!!!!

giampiero miceli (giaxxx68) Commentatore certificato 26.05.13 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Ho apprezzato molto il lapidario intervento dell'imprenditore Farinetti che in una delle solite trasmissioni vasca da bagno.....ha detto una cosa semplicissima..... se vogliamo ripartire e cambiare la situazione bisogna cambiarli tutti e in tutte le varie posizioni...... politici....amministratori falsi.... giornalisti.....e altre varie figure di gestione della cosa pubblica....pensate un po anche voi il perchè secondo lui bisogna cambiarli tutti...è facile.... tutto il resto è noia

adamo&eva 26.05.13 21:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo gentleman come testimonia anche il nome puo solo fare il maggiordomo dei partiti.

Marco T. 26.05.13 21:49| 
 |
Rispondi al commento

I giornali sono sostenuti dal finanziamento statale, il corriere quanto prende? il direttore è pagato con il debito pubblico? Possiamo chiedere alla Gabanelli di illuminarci su questa questione? Perchè Battista spreca un editoriale per queste nullità, non ha niente di meglio da scrivere per informare i lettori sulla situazione politica italiana? Forse è preoccupato per il suo onorario mensile?

LUIGI VERARDO, VENEZIA-MESTRE Commentatore certificato 26.05.13 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Via ho già mandato un twitt a proposito. Non siete stufi di farvi prendere in giro per gli scontrini? Dovete dotarvi di una sorta di C.d.A. (bastano tre persone votate dagli eletti), un segretario e un tesoriere. Ho fatto il tesoriere per tutta la vita, ho 60 anni, sono un esodato bancario, se volete il tesoriere ve lo faccio gratis.

Michele Borio 26.05.13 21:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

battista giornalista ?? da quando??' quest'uomo ha sempre servito fedelmente il suo padrone di turno ,non ha mai abbaiato contro il suo padrone ,fedele ai suoi principi di leccaculo,un quaquaraqua da 24 carati,,,che uomo di m...a

angelo c., milano Commentatore certificato 26.05.13 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Ma che te ne vai a fare in culooooooooooooooooo !

Paolo Roberto Dagnino, Genova Commentatore certificato 26.05.13 21:37| 
 |
Rispondi al commento

leccaculo

giovanni c., latiano Commentatore certificato 26.05.13 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Questi signori, a causa delle loro menzogne, stanno mutando la nostra natura pacifica. Questi signori conoscono benissimo la realtà, sanno quello che scrivono o dichiarano e perché lo scrivono o dichiarano; non sono disinformati e sanno benissimo che cosa sia il MoV. ed è per questo che fanno fronte comune. E' la loro linea Maginot, forse un altro giro di waltzer, di fronte a loro lo spettro di una débâcle probabile e forse ineludibile. Se non sarà oggi sarà domani, è solo questione di tempo, peacefully.

Ferdinando S., Roma Commentatore certificato 26.05.13 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Battista se lei è solo questo che riesce a vedere del M5S le do un consiglio: è ora de cambia sti occhiali, sei cecatoooooooooooooooo!

Luca D., Latina Commentatore certificato 26.05.13 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Ma secondo voi è giusto parlare del nulla ? Di questo essere inutile ne parliamo solo noi e la sua popolarità aumenta proprio grazie al fatto che ne parliamo ! Prima di questo nessuno se lo cagava a sta mappina e ora diventa un martire ! Con il suo servilismo avrà guadagnato qualcosa di più ma il suo modo miope di vivere si si torcerà contro ! L'Italia si sta svegliando ! Gli Italiani incominciano sempre più a capire che questi non sono giornalisti ma servi ! Sono sempre meno le persone che prendono per oro colato l'informazione televisiva e giornalistica !Fortunatamente l'Italia si sta svegliando e questi parassiti che nascondono la verità per i propri interessi personali si troveranno all'improvviso a dover fare una scelta ! Seguire i loro padroni in esilio o trovarsi sul banco degli imputati alla resa dei conti !Quando i giornali dovranno vivere solle effettive vendite dei giornali, quando le televisioni saranno obbligate ad andare avanti senza gli indirizzi politici di oggi ,questi esseri inutili non avranno più motivo di esistere magari ci sarà spazio per i veri giornalisti che oggi vengono umiliati, sfruttati e calpestati proprio da certi elementi che decidono su di loro perché vanno costantemente all'incasso per servizi resi ai loro padroni come in questo caso !

Ferrara G., Fano Commentatore certificato 26.05.13 21:18| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

sagace Battista....mentre noi pensiamo a cavoli interni nostri e i partiti pensano al bene del Paese...qualche notizia sulle strabilianti performances del governo ce l'hai?

Daniela M. Commentatore certificato 26.05.13 21:09| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di informazione corretta.
Ma oggi e domani che si vota, non dovremmo essere in par condicio, cioè non politici in TV?
Perchè guarda a caso, oggi dall'Annunziata c'era Epifani, e questa sera da quel lecchino di Fazio, c'è Alfano.
CHE COMBINAZIONE! I due maggiori esponenti di PD e PDL.
Penosi, stanno raschiando il fondo del barile.

adriano 26.05.13 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Interessante notare che il "nullismo" del 5 stelle ha ridotto il debito pubblico di Parma di ben 200 milioni e provveduto a 600 mila euro di disavanzo di bilancio da utilizzare per le famiglie. Fatti, non chiacchiere in politichese.

Cosimo Gualano 26.05.13 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Mentre l Italia e in fiamme loro parlano di tutto ma non dei problemi veri e i giornalai non fanno altro che coprire con la loro complicità
Venduti e un eufemismo
Servili zerbini e difficile trovare il giusto appellativo per descrivere chi sta ancora lucrando su di un popolo alla fame alla ricerca spasmodica di un lavoro

Riccardo Garofoli 26.05.13 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Non è vero che non si informano, sanno benissimo quello che fa il movimento, ma devono pure guadagnarsi il pane, disinformare è la loro priorità, hanno sempre fatto così e gli è sempre andata bene, ora però cìè il web e il giochino è un filino più difficile, "no pasaràn!"

Claudia C. Commentatore certificato 26.05.13 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Chi non vota e complice dello sfascio del Italia

Riccardo Garofoli 26.05.13 20:46| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Io peso che sia arrivaton il momento di sfruttare le m... dei media per arrivare al più grosso numero di persone.Io quotidianamente mi batto per far capire alla gente la filosofia del M5S ma molti,informandosi solo dalle tv,sono restii.BEPPE andiamo in tv e annientiamoli. Sarebbe il colpo di grazia e ne resterà soltanto uno......IL M5S SEMPRE!!!!!

francesco nunzio luca, Randazzo CT Commentatore certificato 26.05.13 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti ciro di napoli ottima idea che già in altri paesi è una realtà. Forza m5s fai in modo che la vera informazione arrivi in tutte le case fate una legge che come per la TV anche internet sia su tutte le abitazioni. Possibilmente gratuito. In Danimarca lo stato con questo sistema è un tutt'uno con i suoi cittadini.

Giuseppe Arrigucci, Arezzo Commentatore certificato 26.05.13 20:44| 
 |
Rispondi al commento

La lotta per portare le persone a votare
È la macchina il sistema che fa il contrario
Il potere vi vuole così emarginati e senza via di uscita alla loro mercè per questo dovete votare anche se delusi
Quello che volete ma andate a votare se m5s e meglio ma andate a votare e il primo diritto che abbiamo se lasciamo cadere il più importante dei diritti non c'è argine da contrapporre
La civiltà il diritto si esercitano con il voto altrimenti non lagnatevi in futuro gli avvallate tutte le scelte qualsiasi esse siano

Riccardo Garofoli 26.05.13 20:44| 
 |
Rispondi al commento

NON E' COSTANTE PER ORA IL GRILLO ,SEMBRA TROPPO SICURO DI SE',DAVANTI AD UNA SITUAZIONE TEMPESTOSA.....................................

Antonella BONOMO, Caltanissetta Commentatore certificato 26.05.13 20:43| 
 |
Rispondi al commento

x Pierluigi Battista
magari gli altri partiti avessero un comportamento come il M***** chiaro in quello che vogliono e plurale nelle opinioni dei suoi iscritti, che incoraggiano e a volte criticano, i loro parlamentari. Voi soloni della penna invece difendete l'indifedibile xchè?
Ora, lo capiscono anche i bambini, state difendendo il vostro orticello, invece di avere uno scatto di orgoglio, siete addirittura disposti a fare delle figuracce di fronte alla nazione.
Mi deve spiegare sig. Battista dove sta il problema. La diaria fa parte dello stipendio dei parlamentari, loro stanno discutendo di questo e degli scontrini, ma non mi sembra che lo facciano in parlamento lì lavorano e quindi non si possono rimproverare.
X quanto riguarda la partecipazione alle trasmissioni televisive basta guardare quello che c'è è tutto di una obiettività che lascia a bocca aperta fatto con un contradditorio come l'ultima
Talk-Tv dove una signora voleva fare le pulci ai finanziamenti del M***** ed era in ritardo sui fatti. Cerchi di essere meno spocchioso.


saluti da nessun copy

nessun copy 26.05.13 20:42| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE ATTENZIONE !! la gabbanelli-tengofamiglia questa sera ha uno scoop !! nel 2007 sei andato a mangiare un gelato nel lungomare di genova , ma hai dimenticato di chiedere lo scontrino !! mo so cazzi amari !!

paolo b., ancona Commentatore certificato 26.05.13 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Direi che piu che nullismo sono quasi fantasmi falsi ed inutili i giornalisti servi dello stato insieme distruttori di democrazia e invalidi dell informazione la peggiore che abbia mai vista cambiano la realta sono inutili.

antonio b., nibionno Commentatore certificato 26.05.13 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Bhe, non vedo cosa ci sia di sbagliato....
Io ho sempre votato 5 stelle, ho letto il blog dalla primissima pagina.

Ma se non vi svegliate a fare qualcosa di serio (la prima cosa è uscire dall'Euro, ma senza referendum che è una cazzata)...cari amici mi sa che smetto di sostenerVi.

Le PROPOSTE DI LEGGE sono solo proposte...non servono a me e alla mia famiglia.

simone d. 26.05.13 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono tutti scatenati
Quasi 7 milioni di elettori al voto
L affluenza già scarsa nelle precedenti elezioni comunali al 45, e caduta ancora di più
A Roma e un flop un calo drastico degli elettori
Ma se non vanno a votare per il sindaco per che cosa potranno votare
L astensionismo va a favore solo del sistema e un favore a chi governa senza il consenzo
L ignoranza atavica che avvolge gli elettori e un sintomo che va a favore solo del governo
Vi sta bene tutto anche la truffa anche l essere ritenuti superflui

Riccardo Garofoli 26.05.13 20:34| 
 |
Rispondi al commento

..."adda passà a' nuttata"!

giovanni faraone Commentatore certificato 26.05.13 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Dimmi se questo è un uomo...parafrasando il titolo di questo splendido libro, rifletto e dico, c'è chi non ha potuto decidere di preservare la propria dignità e avrebbe voluto. Questo giornalista, ha deciso volutamente di perdere la dignità, la stimabilità e la credibilità, per tutte le falsità che scrive, per screditare e insozzare il M5S. Quindi non vedo il motivo per scrivere quello che penso di lui. Coglione!

luigia i., latina Commentatore certificato 26.05.13 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Che immensa tristezza.. Italia ti porteremo al 1° posto come informazione, è una promessa!

Ermanno S. Commentatore certificato 26.05.13 20:26| 
 |
Rispondi al commento

col rischio di veder sparire finanziamenti e poltrona è ovvio che si concentri solo sulla denigrazione del M5S per far piacere al padrone il poveretto. Peccato ! Anche De Bortoli sembrava persona obiettiva ma evidentemente la posizione incide sulla professionalità.

claudio Giacomelli 26.05.13 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Ecco cosa penso delle reazioni delle persone all'attacco mediatico cui è sottoposto il M5S.

Vorremmo che chi dissente dalle idee del Movimento 5 Stelle, si confrontasse con noi, magari dimostrandoci che non siamo nel giusto su alcune nostre posizioni di politica economica o sociale, ma vorremmo ancora di più che si indignassero come noi quando i media deformano la realtà, quando si accaniscono ad attaccare le persone nella vita privata, quando sbattono in prima pagina le mail personali dei nostri portavoce in parlamento, quando pubblicano foto di piazze vuote perché scattate quando i comizi del M5S sono terminati e invece erano strapiene di gente come non si vedeva da anni in Italia.

DA: http://ingegnereinpillole.wordpress.com/

Lorenzo M., Cascina Commentatore certificato 26.05.13 20:15| 
 |
Rispondi al commento

http://www.keinpfusch.net/2013/05/il-vero-problema-di-internet.html

---------------------------------------------

Le persone che stai cercando di calpestare, sono quelle le persone da cui dipendi tu. Noi siamo le persone che lavano i tuoi vestiti e cuciniamo i tuoi pasti e te li serviamo a tavola. Noi ti facciamo il letto. Noi ti proteggiamo mentre dormi. Noi guidiamo le ambulanze. Noi smistiamo le tue telefonate. Noi siamo cuochi e tassisti e sappiamo tutto di te. Noi esaminiamo le tue richieste di indennizzo alle compagnie d'assicurazione e gli addebiti sulla tua carta di credito. Noi controlliamo ogni spicchio della tua vita

dario f. 26.05.13 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Battista??? E' un dipendente del PDL o del PD-L dipende da come riceve istruzioni dai rispettivi capi di partito.
Anni fa lessi un suo articolo,credetemi io non ho la sua cultura ma mi sono sentito offeso come italiano.
Lui è Romano ma sta a MILANO per bisogno.
E' uno che fa parte della CASTA.
Anche Gian Antonio Stella suo collega al Corriere piu di una volta lo ha cazziato.
Soldi buttati l'editoria in Italia , potrebbe sfamare molte famiglie con quei soldi.
Se andremo noi al governo finirà questa pappatoia pubblica.
Battista Battista , per voi giornalisti politicizzati è finita preparate i bagagli.

salvatore 26.05.13 20:13| 
 |
Rispondi al commento

GIORNALISTI ITALIANI=MERDE
FRA POCO NON CI SARANNO PIÙ I FINANZIAMENTI E ALLORA GODRÒ!!!

Mauro 26.05.13 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Pochi minuti fa il Tg regionale ha riportato la notizia relativa a quest'articolo in relazione alla "relazione complicata" tra M5S e Informazione.

Io, avendo letto oggi pomeriggio questo articolo sul blog, ho inteso tutt'altro a partire dall'intervento alla Tv...

Luca Pieraccini, Monte Castello Commentatore certificato 26.05.13 20:08| 
 |
Rispondi al commento

STO BATTISTA E'PROPRIO SCEMOOOOOOOOOOOOO,NON HA CAPITO CHE SIAMO OLTRE I 10 MILIONI ED OGNUNO COL PROPRIO PENSIERO,NON COME LORO PECORONI DEL CAIMANO,NOI SIAMO VIVI,SIAMO VERA GENTE,SIAMO IL POPOLOOOOOOOOOOOOOOOOO.W M5S

carmine colantuono 26.05.13 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Il vero giornalismo è quello che si documenta sui fatti e li racconta, così come si svolgono, lasciando poi ai lettori la libertà di farsi un'opinione e, soprattutto, senza mai avere l'intenzione di orientarlo, cercando di mistificare la realtà !

Giuseppe da Potenza 26.05.13 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Tempi duri quando starete senza finanziamento pubblico, dovreste andare sul porno per vendere 2 copie, una di sicuro la compra berlusca e l'altra forse marrazzo

G.S.7000 26.05.13 20:01| 
 |
Rispondi al commento

il solito lecchino raccomandato, servo della casta, inutile che difendi il tuo "padrone" tanto quando c'è da scappare ti lascerà indietro

alfredo t., lucera Commentatore certificato 26.05.13 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Fate qualcosa e fatevi vedere da qualche parte altrimenti ci massacrano!CaZZO lo vuoi capire?

B. Favaro 26.05.13 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Una mia riflessione:
in un paese dove c'è la democrazia i governi devono garantire la liberta di informazione.
I giornalisti informare i cittadini e salvaguardarli dal rischio di essere ingannati dai partiti.
In Italia siamo sviati dai giornali in mano ai partiti ed ecco, che dove viene meno questi due fattori interviene la magistratura che in ultima analisi deve evitare che ci sia un colpo di stato.
Sarà molto dura!

Claudio D., Pavia Commentatore certificato 26.05.13 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Questi servitori del sistema corrotto in cui ci ritroviamo sono egualmente responsabili del disastro sociale ed economico in cui il nostro paese versa. Non vis arà mai dialogo, nè rispetto verso questi animali.

fedele s., milano Commentatore certificato 26.05.13 19:37| 
 |
Rispondi al commento

anche questa è campagna elettorale!!!
ha tolto più voti lui con un articolo del genere che letta e Berlusconi in 10 gg

paolo a. Commentatore certificato 26.05.13 19:23| 
 |
Rispondi al commento

verrà un giorno ..... che finirà la pacchia insulsi servi del potere .... verrà un giorno ....

Alfredo Colato Commentatore certificato 26.05.13 19:21| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti
ribadendo l'affermazione,che non è mia intenzione fare il saputello,ancora e ancora,osservo:i media,a mio avviso,non stanno facendo cattiva informazione.ma "intelligente"informazione di scopo!
il caso Ruby e compagnia,l'IMU,diarie e scontrini,picconatori ghanesi(remember Cossiga?),Zanda e Finocchiaro,ecc...E' TUTTO ORGANIZZATO AD ARTE PER DISTRARCI DALLA REALTA',E DAI VERI PROBLEMI!
non sono sereno,non per via dei troll ma,per l'insensibilità che riscontro tra di noi.e,nel meet up,non va meglio.a volte riscontro l'apertura mentale di un incudine.spero sia solo una mia, e solo mia elucubrazione.
purtroppo miei ripetuti inviti,IGNORATI,si commentano da soli.es.:la Gabanelli non si vota!chi prese un abbaglio?la Gabanelli,o come la chiama Crozza:LA-GABBIANELLI= nella gabbia siamo!anni fa,ci hanno dedicato pure un film:IL GATTO E LA GABBIANELLA,remember?
ora mi duole dirlo,anzi rimarcarlo,questo blog,è diventato superficiale,scurrile oltre misura.chi posta commenti riflessivi,analitici,salvo rare eccezioni,viene sistematicamente ignorato!ciò che dico non lo condividi,non ti garba?sparaci sopra(Vasco)ma spara!!!personalmente rispondo a parecchi commenti;lo trovo minimo un atto di cortesia,oltre che di stimolo...
conscio di non avere la"VERITA'"in tasca,cerco solo di mettere a disposizione del m5s,quel poco che so.ps.:AMOGAIA è il mio nik.chi mi commenta tipo:io amo Carla,mbè?se scherza ok,ci sta'altrimenti è...preoccupante!
un sincero abbraccio a chi unisce e non divide.piero pieri -AMAGAIA-so tutto ma ho tutto da imparare-

piero p. Commentatore certificato 26.05.13 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' solo un misero pennivenduto!
Arriverà il momento che se la dovrà lavorare la pagnotta!
Stanne certo che arriverà!!!

Giovanni D., Nettuno Commentatore certificato 26.05.13 19:19| 
 |
Rispondi al commento

BATTISTA
E'veramente una persona opaca. Una persona che non fa giornalismo ma propaganda contro il M5S: Avete mai sentito dirgli della rinuncia del M5S al finanziamento pubblico? Gli avete mai sentito dire della proposta Rodotà rifiutata dal PD? Ha mai detto niente contro il monopolio della tv e di quasi tutta la stampa? Ovviamente è una persona mite che si prende le battute sulle spalle dalla vecchia politica che ha succhiato il sangue all'Italia riducendola ad una larva. Bravo poverino mi fai tanta compassione. Fai il tuo articolino e prediti il sorriso della solita casta!

giovanni ., Roma Commentatore certificato 26.05.13 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Gli brucia da morire che il PD-L ha palesato l’inciucio ventennale ed ora si appresta all’estinzione. Che il definitivo PD+L, con finta opposizione, stia navigando sicuro verso il buco nero. Anche loro, i servi, tremano. Quando il padrone casca, i primi a sentire il tonfo sono loro. Requiem per il giornalismo italiano.

Francesco L. Commentatore certificato 26.05.13 19:17| 
 |
Rispondi al commento

il signor Battista un altro demente dell'informazione partitocratica e dell'anti m5s!
che schifo,quando gli saranno tolti i finanziamenti pubblici gli rimarra solo che da emigrare,perchè qui in italia nn conteranno più nulla!

omar h., roma Commentatore certificato 26.05.13 19:16| 
 |
Rispondi al commento

DA OGGI SONO in SCIOPERO con i termini di classificazione!
Da oggi mi rifiuterò di citare le parole
GIORNALE
GIORNALISTA
Giornale lo sostituiscono con CARTA STAMPATA
Giornalista lo sostituisco con PENNIVENDOLO.

Il motivo dello sciopero scaturisce dal fatto che il mio essere si rifiuta di citare termini professionali a chicchessia.
Quindi sarà giornalista colui che racconta la cronaca con imparzialità e sarà Giornale quello che pubblica le cose vitali della vita del paese.
CINQUESTELLE è felice di esistere e darvi la possibilità di guadagnarvi il pane, ma suvvia un po' di decenza, oltre alle pagliuzze del M5S andate a cercare le TRAVI nel PDL e PD-L.
Chiaro carta stampata e pennivendoli !
PENNIVENDOLI, CARTA STAMPATA DEI PENNIVENDOLI
PENNIVENDOLI, CARTA STAMPATA DEI PENNIVENDOLI
PENNIVENDOLI, CARTA STAMPATA DEI PENNIVENDOLI
PENNIVENDOLI, CARTA STAMPATA DEI PENNIVENDOLI
PENNIVENDOLI, CARTA STAMPATA DEI PENNIVENDOLI
PENNIVENDOLI, CARTA STAMPATA DEI PENNIVENDOLI
PENNIVENDOLI, CARTA STAMPATA DEI PENNIVENDOLI
PENNIVENDOLI, CARTA STAMPATA DEI PENNIVENDOLI
PENNIVENDOLI, CARTA STAMPATA DEI PENNIVENDOLI
PENNIVENDOLI, CARTA STAMPATA DEI PENNIVENDOLI
PENNIVENDOLI, CARTA STAMPATA DEI PENNIVENDOLI
PENNIVENDOLI, CARTA STAMPATA DEI PENNIVENDOLI
PENNIVENDOLI, CARTA STAMPATA DEI PENNIVENDOLI
PENNIVENDOLI, CARTA STAMPATA DEI PENNIVENDOLI
PENNIVENDOLI, CARTA STAMPATA DEI PENNIVENDOLI
PENNIVENDOLI, CARTA STAMPATA DEI PENNIVENDOLI
PENNIVENDOLI, CARTA STAMPATA DEI PENNIVENDOLI
PENNIVENDOLI, CARTA STAMPATA DEI PENNIVENDOLI
PENNIVENDOLI, CARTA STAMPATA DEI PENNIVENDOLI
PENNIVENDOLI, CARTA STAMPATA DEI PENNIVENDOLI
PENNIVENDOLI, CARTA STAMPATA DEI PENNIVENDOLI
PENNIVENDOLI, CARTA STAMPATA DEI PENNIVENDOLI
PENNIVENDOLI, CARTA STAMPATA DEI PENNIVENDOLI
PENNIVENDOLI, CARTA STAMPATA DEI PENNIVENDOLI
ps. Forse mi son scordato di dire :
PENNIVENDOLI, CARTA STAMPATA DEI PENNIVENDOLI !

CINQUESTELLE ALL'INFINITO.

giorgio p., verona Commentatore certificato 26.05.13 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo questo giornalista deve portare a casa la pagnotta e se non lecca la poltrona la perde.

walter p. Commentatore certificato 26.05.13 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Anche lui e tutti gli altri pseudo-giornalisti tra non molto andranno tutti a casa insieme ai loro padroni. E' da tempo che quando questi personaggi (giornalisti? politici?) appaiono in tv nemmeno hanno il tempo di dire a.. che ho cambiato canale.

giovanni 26.05.13 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Le piazze dei comizi romani sono andate pressoché deserte???????????

ampi settori con una folla molto rada hanno marcato la differenza dell'ultimo comizio di Grillo??????????

...sono più fuori di tutti i balconi di Roma messi insieme!!!

Tommaso G. Commentatore certificato 26.05.13 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Il corriere della sera è molto utile con i cuccioli di cane, se lo metti per terra il cane ci fa i bisogni sopra.
Questo va bene se costa un euro, ma senza finanziamento pubblico il corriere ne costerà dieci e non andrà bene neanche per pulirsi il culo

G.S.7000 26.05.13 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Non è ancora ora di smettere di regalare i soldi pubblici a questi giornalettai ? Avremo sempre e solo stampa di regime? BASTA!!!

alberto n. Commentatore certificato 26.05.13 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Il sig. Battista gioca con gli specchi, perché anche discutere sugli scontrini può essere importante visto il livello di ladrocinio raggiunto dai nostri politici ( il signor Amato ci ruba ogni mese 31000 € per pagarsi la pensione). Essere onesti nel piccolo significa essere onesti sempre. Anche lo stipendio del Sig. Battista è in parte rubato a noi italiani perché se a me chiedono di pagare le tasse ed è giusto pagarle io non voglio che le mie tasse paghino una parte dello stipendio del Sig. Battista le tasse servono per i servizi veri e non per mantenere fannulloni incapaci!

Francesco DISSEGNA, Mussolente Commentatore certificato 26.05.13 19:03| 
 |
Rispondi al commento

a beppe con la b minuscola mi dici che cavolo fanno que citrulli che hai mandato in parlamento? per il momento solo chiacciere. Sono proprio una delusione! e chi ti ha votato sene deve pentire ? spero proprio di no!

alfonso negri 26.05.13 19:03| 
 |
Rispondi al commento

SEMPRE I SOLITI GIORNALISTI(?)MISERABILI LECCACULI !!

deu seu (gundar), cagliari Commentatore certificato 26.05.13 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Tutta la merda di questo paese viene a gallo, insieme puliremo sto paese. Sono venuto ad abitare in Italia dal 1996, ho aspettato questo occasione. M5S avete tutto il mio sostegno.
Saluti da un Olandese convinto

John Schouten, Cotignola Commentatore certificato 26.05.13 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Colloco qui una riflessione, ma non una grande riflessione, che stavo facendo ieri sera, del tutto impotente davanti all’«Onda” della 7, con la Santanché ed un giornalista che sarebbe addirittura "amico” e che invitano forse proprio per dare un simulacro di contraddittorio, mentre fanno a gara per dare addosso al Movimento...

Tralascio le innumerevoli sciocchezze e la voglia impotente di lanciare una scarpa in faccia alla Santanché & Co. e mi soffermo su una sola “perla”:

la pretesa che tutti, proprio tutti, Gesù Cristo compreso, unito al Padre e allo Spirito Santo,

DEBBANO

comparire davanti al Tribunale Giornalistico.

Che questi signori siano poco più che delle Nullità, benché Tuttologi e sempre pronti a dirci quello che dobbiamo pensare, fare e dire e come dirlo, è cosa che salta agli occhi di chi ha un poco di testa, di cultura, di anni, di esperienza.

Ma questi non hanno un briciolo di modestia, di senso autocritico. Credono di essere il sale della terra... E sembrano crederci davvero!

Perfino il Luzi (mi pare si chiami così) del “Fatto Quotidiano” ha concesso alla Santanché che Grillo “sbaglia” perché in effetti si dovrebbe concedere ai giornalisti, alle loro voglie, ai loro ludibri...

Che possa essere una saggia decisione quella di evitare i canali televisivi e di mettersi nelle mani dei “conduttori”, da costoro non viene neppure preso in considerazione. Che un “conduttore” al pari di un “barbiere” o di un “cameriere” (con tutto il rispetto per barbiere e camerieri, e nessun rispetto per i “conduttori”) non sia la stessa cosa di un Napoleone, cui pure prestano i loro servigi, non passa a costoro per la testa e pretendono di essere molto al di sopra di un Napoleone... proprio così! Perché sanno o pensano di essere loro i veri creatori di un “Napoleone” o più modestamente di un “Saviano”, come anche possono creare tutti i “mostri” che vogliono sul semplice fatto che non piacciono loro e dunque tali sono.

Io ne sono rimasto esterrefatto. E voi?

Antonio Caracciolo 26.05.13 18:56| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe,ignoralo.Cosi facendo entri in un campo minato che lui ha preparato,ignorandolo capisce che le mine che si stava preparando non serviranno piu',dai retta a un bischero(cosi si dicea Firenze per dire ascolta un ignorantaccio di volo del Padulo all'altezza del c...).

marco eracli 26.05.13 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Spero presto che gli Italiani che si sentono al sicuro perche pensionati o stpendiati, che sono proprio loro che rischiano di perdere tutto seguendo false indicazioni da questa tv corrotta da una politica senza pietà,credete state solo galleggiando.

guido piero 26.05.13 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Battista ........un nome un destino!

Domenico De simone 26.05.13 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Quelli del gruppo rcs che fa le truffe su inernet? Ti ritrovi abbonato a servizi inutili che non hai mai richiesto, i nostri parlamentari si dovrebbero occupare anche di questa vera piaga.

Vincenzo R. Commentatore certificato 26.05.13 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Io non credo che abbia del tutto torto e poi chi mi garantisce che internet è più libero dei giornali quando un gestore può cancellare tutti i commenti non graditi o produrre un sacco di commenti falsi, io credo che il giusto sia ascoltare più fonti di informazione, giornali, tv, radio, internet e poi cercare di farsi una propria idea, pensare che internet possa risolvere il problema della comunicazione in italia è pura follia, nonostante ciò sono assolutamente convinto che internet deva essere gratuito e fruibile da tutte le persone perché è un veicolo troppo importante per poter crescere e sentirsi parte del mondo e non di una piccola parte di esso come fa la Lega.

paolo zampieri 26.05.13 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'Egr. Sig. Giornalista,probabilmente ignora o non è informato(ne dubito!)delle importanti e numerose iniziative Parlamentari che i nostri Cittadini Eletti stanno CORAGGIOSAMENTE portando avanti!!!
Ma siccome bisogna essere realisti, ritengo che
quanto meno sia in MALAFEDE O HA I PARAOCCHI!!!

Antonio Faggiano, Scandicci (FI) Commentatore certificato 26.05.13 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Vergognoso!

Marcello F., Alghero Commentatore certificato 26.05.13 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Io lo scrissi subito dopo le elezioni che ci sarebero stati attacchi al movimento da parte dei partiti e dei loro servi, i giornali e i giornalisti e, saranno sempre piu' forti e Grillo, ha fatto il massimo ora tocca ai parlamentari 5S far risaltare al massimo il loro operato.
Pultroppo non avendo un giornale alleato per far risaltare il loro lavoro è difficile contrastare le menzogne di questi servi che fanno dell'informazione falsa un crimine contro il cittadino. Il solo blog non basta ad informare perchè io penso che una buona percentuale di persone e giovani non vengono sul blog per informarsi e cosi' molti che vorrebbero cambiare non sanno a chi dare il voto e cosi' non vanno a votare disperdendo il proprio apporto al movimento. Secondo me bisogna informare per contrastare le loro falsità.
Un buon metodo è creare dei centri associativi nelle città e paesi dove le idee possano trasmettersi immediatamente e velocemente anticipando le false notizie prima che vengano scritte sui giornali. Questa è una guerra tra democrazia e totalitarismo .

Claudio D., Pavia Commentatore certificato 26.05.13 18:41| 
 |
Rispondi al commento

il MIO SPORT PREFERITO E' PRENDERE PEZZI DI LIBERO O IL GIORNALE CONTRO IL MOVIMENTO 5 STELLE

INVITARE AMICI DEL PDL E POI GODERE PER SENTIRMI DIRE DOPO CHE INEQUIVOCALBILMENTE HO SMONTATO LE LORO BUGIE MEDIATICHE...

che pagliacci che sono i giornalisti di LIBERO E DEL GIORNALE...

SONO A QUOTA 20 A CUI HO FATTO AMMETTERE
CHE VOTANO PDL E NON LO VOTERANNO MAI PIU

UNO MI HA DETTO MA PARLANO LORO DI RICAVI PUBBLICITARI del blog ?

UNO SPOT NELLE TV DI MEDIASET VALGONO UN ANNO
DEL LAVORO DI UN BLOG ....BECERI IPROCRITI

COMICI DA CIRCO ...non giornalisti

roberto s 26.05.13 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Povera italia !!

Forza movimento !!

giovanni rosina 26.05.13 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Editoriale (una parte)

Si scommette sulla percentuale di astensionismo che affliggerà questo turno elettorale amministrativo, ma è percezione unanime che saranno tantissimi i cittadini che stavolta decideranno di non recarsi alle urne, per delusione e per senso di inutilità molto più che per indolenza civile o disinteresse. A Roma forse il numero di chi non si farà vivo nei seggi elettorali sarà inferiore, ma solo perché si presenterà una quantità esorbitante di candidati (nientemeno che 19) e le schede misureranno oltre un metro per coprire tutte le liste: un assortimento vastissimo per soddisfare ogni nicchia, anche quella più minoritaria. È come se gli elettori fossero ancora sotto choc. Sconcertati per tutto ciò che è accaduto in questi tre mesi, all'indomani di elezioni che hanno sancito una condizione di stallo perfetto.

Vediamo domani alla chiusura se l'astensionismo sarà stato così massiccio ed evidente.

Per quanto riguarda invece:

Questi mesi hanno scavato a fondo in un'opinione pubblica sempre meno disposta a firmare una delega in bianco sia ai partiti tradizionali, sia a quelli nuovi, come quello di Beppe Grillo, che si è avvitato in un nullismo inconcludente compensato da un gran daffare su questioni interne di diarie, scontrini e partecipazione ai programmi tv.

Smentiamo con fatti concreti, anche se non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire o cieco.

Forza M5S non facciamoci criticare a vuoto e non usiamo la violenza fisica o verbale per controbattere certe affermazioni ... agiamo, agiamo, agiamo.

carmen p., bagnatica bg Commentatore certificato 26.05.13 18:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bel cognome ha questo signore: nelle vecchie barzellette e negli sketch i MAGGIORDOMI si chiamavano tutti BATTISTA. Ecco cosa mi sembra questo bel tipo: un maggiordomo imbalsamato.
"Battista, portami la vestaglia" Dice la vecchia Contessa. "Battista il tè coi biscottini..." "Battista, fammi l'editoriale e ricordati di farlo disinformato, prolisso e fazioso". BATTISTA!!!

Fulvio Valsecchi Commentatore certificato 26.05.13 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Penosi...piano piano il movimento li sgretola mostrando le loro vere sembianze; non sanno più dove attaccarsi.. diamogli un bel consiglio attaccatevi a .........

Lorenzo M., roma Commentatore certificato 26.05.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma è ancora in giro sta faccia da PIRLA !!!!
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 26.05.13 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Forse ma dico forse, l'articolo Battista l'ha fatto scrivere a quel simpaticone di serenità ,
che ogni tanto viene a trovarci sul blog.
Se è stato chi presumo propongo serenità editorialista del Corriere e che venga licenziato Battista! Battista a casa serenità vale 10 volte te, almeno lui si è da subito dichiarato ostile al M5S.

CINQUESTELLE MANDIAMOLI A CASAAAAAAAAAAAAAAAAA

giorgio p., verona Commentatore certificato 26.05.13 18:22| 
 |
Rispondi al commento

A questi non interessa niente dell'Italia. Sono fuori dal paese reale, in malafede. Per adesso hanno parlato di leggi contro i movimenti, di dimezzare le pene per i reati di mafia, di porcellinum. Dei nostri problemi quotidiani se ne fregano. Ora che si è alzata una voce dissonante, i giornalai del potere si scatenano, guai a mettere in discussione i privilegi di questa aristocrazia. Battista e scalfari, dell'ufficio stampa del pd, che per ogni editoriale che scrivono ,fanno perdere a quel partito migliaia di voti.

francesco marello 26.05.13 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Solo spazzatura,giornalista? NO ! Solo spazzatura.

Sergione 26.05.13 18:13| 
 |
Rispondi al commento

non ci sarebbe da commentare perché DI BATISTA SI COMMENTA DA SOLO

MA dico solo nell'italia che verra' e che sta arrivando ed e' in movimento
....

Pagliacci come Di battista il corriere della sera
non dovrebbee assolutamente e tassativamente averne

PER CONCLAMATA MANIFESTA INCAPACITA' DI FARE INFORMAZIONE OBIETTIVA A 360 GRADI...

la sua e' MERA PROPOGANDA...mille incongrouenze
e PALESI OMISSIONI ci sono nelle sue parole E
NIENTE E POI NIENTE A CHE FARE CON GIORNALISMO OBIETTIVO ONESTO VERO
IL NULLISMO IMPERSONIFICATO...

nove milioni di italiani TI HANNO FOTOGRAFATO
DOPO QUESTA TUA ENNESIMO SPROLOQUIO

direttore del corriere della sera...questo probabilmente e' il motivo per cui voi STATE
FALLENDO ...ogni giorno si diffonde a macchia olio...la verita' e voi
perdete in credibilita'...

provi a vedere se c'e' posto al CIRCO ...
per il vostro dipendente...DI BATISTA"

roberto s 26.05.13 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Al Giornale di Montanelli, Battista avrebbe fatto la pianta.

lino meschieri Commentatore certificato 26.05.13 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E perchè mai dovrebbe informarsi? Sparare a zero sul M5S non crea dissenzi, anzi dal palazzo arrivano plauso e complimenti. Siamo alle solite, oltre ad avere una classe dirigente quasi inesistente, da vent'anni siamo governati da gente inefficente che ha letteralmente rovinato l'economia italiana eppure ancora oggi girano tronfi come tanti pavoni ignoranti, fregandosene del bene comune (se non le loro tasche) e in alcune occasioni diventando arroganti, volgari, inefficenti e a dir poco criminali!
Lo so, ho appena fatto la descrizione di quei quattro .... che si definiscono politici.

Gianfranco I., Cinisello B. Commentatore certificato 26.05.13 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Non ce la fanno proprio a capire. Amici non prendetevela, c'è un sacco di gente anche colta ed intelligente a cui è difficile persino il solo pensare al cambiamento. Non si spiegherebbe come 18 milioni su 27 non vuole proprio capire. Sembra che stiano bene così, non vogliono cambiare nemmeno le cose più semplici e giuste. Non vedono l'equità, non vedono le necessità anche quelle più banali, non vedono giustizia, insomma semplicemente non vedono, non capiscono, esattamente come zombi. Quindi penso che per il cambiamento di tutta questa cancrena purtroppo c'è solo una soluzione. Meglio non dirla

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 26.05.13 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Ma quanto dà fastidio il Movimento, ma quanto dà fastidio....scrivete, scrivete pure, noi continuiamo per la nostra strada, parleranno i fatti

paolina bazzani, genova Commentatore certificato 26.05.13 18:10| 
 |
Rispondi al commento


"Questi giornalisti prezzolati non possono che essere sodali con la
malapolitica. Sanno che quando li avremo mandati a casa non avranno più un datore di lavoro. E a chi offriranno i
loro articoli da servi sciocchi?
Dalle mie parti si dice:-
" fino che dura fa verdura" . Questo stanno facendo. Tentano di dare
un'altra vita ai loro finanziatori. Fanno i liberisti ma poi ..... si fanno assistere. È inutile , lasciate perdere, sono
politicamente morti

Francesco Brizzi 26.05.13 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Personaggio senza spina dorsale. Già parlarne e' uno spreco di tempo.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 26.05.13 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Più che servo io lo definirei grandissimo leccaculi!

vera m., roma Commentatore certificato 26.05.13 18:05| 
 |
Rispondi al commento

PER FORTUNA CHE CI SONO BRAVI GIORNALISTI.

Veramente strano, l'ho sempre considerato un bravo giornalista, obbiettivo e sensibile a guardare nelle pieghe di quello che accade.

Strano, che neanche lui si accorga di quanto succede, di quanta schifezza è piena la politica, le grandi aziende di stato, le banche, le regioni, le provincie, le ASL, le università, gli enti pubblici.

E questo sarebbe il giornalismo italiano?

Credo che se prendiamo qualche giovane liceale che ha voglia di scrivere, anche rimanendo in casa e girando sul web, si accorgerebbe che stiamo affogando e non certo per Grillo o per il Movimento 5 Stelle.

Saprebbe, questo giovane liceale, che i gruppi del Senato o del Parlamento hanno presentato un valanga di progetti di legge.

Ma lui non ne giovane ne liceale e non ha la voglia di cercare di indagare, forse è solo un'anziano che pensa alla propria pensione e per quella è disposto a mentire, ad infangare gente che ha la volontà e la giusta pretesa di cambiare.

Il suo punto di vista è fin troppo ovvio, se rimane tutto così, lui vive tranquillo ed anche bene, ma se cambia la situazione .......

Ma tant'è, poi si incazzano se la gente non legge più i giornali o pensano che non sono dei falliti non credibili.

La credibilità va conquistata giorno per giorno, non viene regalata da nessuno.

Forse, e me ne dispiace, è solo un maggiordomo come tanti.

DanieleC55 26.05.13 18:04| 
 |
Rispondi al commento

L'avrà scritto piegato a novanta gradi.

Ius Gravitas (), Catania Commentatore certificato 26.05.13 18:01| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di nullismo, probabilmente avrebbe dovuto scrivere di se stesso e di moltissimi suoi esimi colleghi.
Mi dispiace dirlo ma è la pura verità

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 26.05.13 18:01| 
 |
Rispondi al commento

il signor Battista dovrebbe spiegare agli italiani, cosa fa durante la giornata lavorativa, pagata da noi italiani attraverso i contributi pubblici? Visto che un suo articolo richiede un impegno non superiore ai 10-15 minuti, cosa fa durante il resto del giorno?

Biligolo Palinciulan, Tarvisio Commentatore certificato 26.05.13 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Ma mandiamolo a cagare !

Alessandro La Tessa 26.05.13 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Se dedicasse ai poteri forti 1/10 dell'attenzione che dedica ai ragazzi del Movimento, sarebbe già un buon giornalista.

lino meschieri Commentatore certificato 26.05.13 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Penso che presto si sveglierà e chiederà: dove mi trovo e perchè non ho più un lavoro? La risposta e rileggi l'editoriale del 26/05/2013 e forse comprenderai che (come dice lui)chi non e riuscito a cambiare invece ha CAMBIATO (con l'aiuto di chi crede ancora che si puo cambiare) e tu non hai più nessuno da servire......ciao WIND OF CHANGE

andrea l., pinerolo Commentatore certificato 26.05.13 17:57| 
 |
Rispondi al commento

PIG (porco) Battista è uno dei tanti leccac....
e servi delle mummie mafiose, mantenuto con uno
stipendio d'oro da noi CITTADINI ONESTI.
Una piccolo pezzo di mer.... che presto sarà
risucchiato nel vortice del cesso quando tireremo
la catenella dello scarico. con lui molti altri
stro....etti. almeno non sentiremo più la puzza!!
Il M5* spruzzerà tanto deodorante.

peppino russo 26.05.13 17:56| 
 |
Rispondi al commento

continuano a provocare, lasciateli perdere, a tempo debito pagheranno con gli interessi

umberto marino, casalnuovo di napoli Commentatore certificato 26.05.13 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Sono quelli come Battista che stanno mandando alla malora Rizzoli. Che senso ha spendere soldi per leggere il nulla ?

nonsenepuodavveropiu 26.05.13 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Battista...Battista...Battista...un nome che ricorreva e ricorre nelle case di nobili o persone di rango...ecco a cosa lo associo...ai maggiordomi al servizio dei padroni...e lui al servizio di un sistema marcio e incancrenito che prima o poi i cittadini onesti smantelleranno...è questa la sua paura,verrà spazzato via anche lui che campa con soldi pubblici, con i nostri soldi..

Fabio Fioretti, Roma Commentatore certificato 26.05.13 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Il Troll con la T maiuscola! !!

fulgy f., torino Commentatore certificato 26.05.13 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Ogni volta che vedo questo soggetto mi torna in mente un personaggio della mia infanzia, cantato in una filastrocca che fa:

Humpty Dumpty sat on a wall
Humpty Dumpty had a great fall
all the king's horses and all the king's men
couldn't put Humpty together again

MK ROMA Commentatore certificato 26.05.13 17:49| 
 |
Rispondi al commento

"nullismo" che significa ?? non c'è neanche nel dizionario !

basta questo per definirlo un giornalista del c.. anzi non lo definirei un giornalista


Come l'altro fascita Sallusti che ha insultato Don Gallo, ci mancava questo schiavo... ennesima occasione mancata per tacere. Via l'albo dei giornalisti e TUTTI A CASA!

sergio 26.05.13 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Probabilmente non l'avrà scritto neanche lui, se lo sarà fatto scrivere da qualche poveraccio pagato 5,00 Euro ad articolo. Che pena!

Pietro N., Campi Bisenzio Commentatore certificato 26.05.13 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ferrara viene riconosciuto per quello che è un provocatore
Questi invece sono mimetizzati e sono più violenti ed esasperanti
Non capiscono che è ora di finirla di attaccare un gruppo politico che rappresenta tanta gente stanca e al limite
Sono dei provocatori lasciatelo stare cercano di far saltare i nervi a chi non ne può più
Bisogna attaccarli su le risorse che lo stato mette a loro disposizione
Gli incentivi al editoria sono chiaramente un aiuto di stato e l Europa li vieta bisogna fare ricorso al Europa per fermare questo spreco di denaro pubblico

Riccardo Garofoli 26.05.13 17:47| 
 |
Rispondi al commento

...e pensare che buona parte dello stipendio, a questo zerbino dalla lingua felpata, viene anche dalle mie tasche !!!!!solo questo potrebbe portarmi a essre un evasore totale.....

Isidoro De Rosa, Arzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.13 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Battista! Il cappello per favore. Battista! I guanti. Battista! Dov'è il mio bastone che non lo trovo? Battista! E' pronto l'articolo? Battista!

lino meschieri Commentatore certificato 26.05.13 17:46| 
 |
Rispondi al commento

l'ambiguità di questo giornalista non ha limiti

lidia g. Commentatore certificato 26.05.13 17:45| 
 |
Rispondi al commento

impossibile non reagire. siamo stufi di disinformazione.battista..se hai un briciolo di onestá intellettuale..tiralafuri

cecilia valentini, brunico Commentatore certificato 26.05.13 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Beppe è il solito servo di regime ... solo dalla faccia capisci che è un coglione .... grande Beppe non mollare non dare retta a questa spazzatura di regime ...

Daniele Ricci2, Bertinoro Commentatore certificato 26.05.13 17:42| 
 |
Rispondi al commento

MOTTETTO:

Adesso Pierluigi non dire "mi pento"

In fondo hai solo sbagliato il tuo tempo

Durante il ventennio caro Battista

sarebbe stato un perfetto fascista.

b. v. Commentatore certificato 26.05.13 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Battista? anche oggi? per due giorni consecutivi due editoriali dello stesso "giornalista" contro il M5S?
Scusate ma qui siamo alla farsa ormai....
Ma stiamo parlando del piu' autorevole giornale italiano?? ma in Italia come cazzo si diventa giornalisti? Perche' sinceramente , editoriali come quelli di Battista, volendo potrei scriverli anche io, in cinque minuti nella pausa pranzo... Talento giornalistico zero, documentazione zero, credibilita' sotto zero.

Biligolo Palinciulan, Tarvisio Commentatore certificato 26.05.13 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Comunque e in buona compagnia
Epifani e un altro nullomane le dichiarazioni dal vuoto spinto
Speriamo che gli ynca abbiano sbagliato data non se ne può più di inutili pagati dallo stato meglio la fine di tutto

Riccardo Garofoli 26.05.13 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Se questo signore leggerà i commenti sappia che: Il famigerato "buon senso del buon padre di famiglia" impone che prima di andare a dire a qualcuno di tenersi pulita casa bisogna tenere ben pulita la propria,e solo dopo eventualmente andare in giro a scocciare gli altri per fare lo stesso.
...Ah già! Dimenticavo che per questo personaggio la coerenza è nullismo inconcludente!

G. 26.05.13 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto l'editoriale:

italiano scarso e grigio

retorica banale

disinformato

senza fantasia

mancanza d'idee

palese malafede

PALESE MALAFEDE:

e bravo Battista!

b. v. Commentatore certificato 26.05.13 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

So' i giornafinti come lui che non parlano d'altro, se la cantano e se la sònano......e fra un po' se ne vanno pure affanculo, è la paura di estinguersi che li fa tremare e tramare questi trucchetti.
Conserveremo un fossile anche di questo qui, per ricordare e non ricadere nel giornalismo del nulla!

Andrea Caroli (elettrociccio), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.13 17:30| 
 |
Rispondi al commento

E' una vecchia storia che si ripete da sempre, il potere politico si accaparra la possibilità di gestire l'informazione.
In questa finta democrazia anche oltre la competenza dei canali di stato.
L'entourage che c'è dietro il Corriere della Serva è chiaramente politicizzato e quindi non bisogna stupirsi se chi deve fare gli editoriali abbia delle commesse precise.
Quando il potere non ha armi e non ha fatti su cui attaccare, ti isola nel dimenticatoio.
Se non può perché ti muovi al di fuori dei canali su cui esercita completo controllo, passa all'infamia.
E' normale, si è sempre fatto e ci sarà sempre qualche penna pagata a numero di cartelle disposta a farlo e qualcuno che pagherà il conto con i soldi delle tasse dei cittadini.
Semplice e lineare

Mi spiace solo che in giro ci siano degli scribacchini del genere, chiaro, il diritto di pensarla come la si vuole è sacrosanto ma qui di pensiero non se ne vede traccia.

Dettatura evidente da parte di qualche Don Rodrigo di partito.

Fine.

Signor Battista, sono sicuro che la paghino bene per il lavoro che fa.
Se ha dell'orgoglio professionale, se ha una memoria di chi facendo il suo lavoro per informare la gente ha rischiato e perso tanto (o tutto) provi a riflettere su quanto bene lo sta facendo questo lavoro (e non bene in senso lucrativo ma in senso giornalistico, evitiamo fraintendimenti, in senso lucrativo è perfetto!).

Pronti per la prossima pallettata di fango.
Via.

Riccardo Cavallo 26.05.13 17:27| 
 |
Rispondi al commento

non capisco perchè inseguire gli editoriali o i commenti certa stampa ... loro ..""se la cantano e se la suonano.. fanno i dibattiti TV sui loro stessi articoli e commenti sulle loro stesse tesi.. insomma discuttono del nulla.. sono come i soldatini di baudelaire" portano sulle stalle le chimere come sacchi di carbone.. e camminano ma non sanno dove andare.. camminano continuano a camminare senza meta..nel deserto del nulla sull'aridità delle loro idee.. l'opinione pubblica gli ignora facciamo lo stesso

Pierluigi c., carbonia Commentatore certificato 26.05.13 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Tolleranza per le OPINIONI altrui. Intolleranza e rabbia per OMISSIONI, MENZOGNE e notizie NON VERIFICATE. Un buon giornalista è una sorta di ricercatore, di detective della notizia, quando ha una Notizia è tenuto a fare prima tutte le verifiche del caso, solo quando è certo che la notizia sia corretta e importante ha il DOVERE di comunicarla.

Giornalista NON è chi scrive su un giornale ma chi INFORMA dopo essersi ben INFORMATO.

Una cosa sono i Giornalisti, un'altra sono i furbi, una cosa è il Giornalismo, un'altra la Propaganda.
In ogni caso la Storia riporta sempre la Verità e voi? Come sarete ricordati?

Marco A., Casalpusterlengo Commentatore certificato 26.05.13 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


I cittadini per decidere devono essere informati, e se l'informazione è manipolata anche le decisioni del popolo lo sono, per cui non esiste più la democrazia.
In Italia la democrazia non è mai esistita perché l’informazione è manipolata , i giornalisti sono gli abili soldati della dittatura dei partiti , hanno a loro disposizione delle armi potentissime ,le TV ed i giornali , soggiogare un popolo disarmato è stato fino ad oggi un gioco da ragazzi . Ma l’equilibrio da alcuni anni è cambiato , anche il popolo si è procurato un’arma altrettanto potente se non superiore : INTERNET .
IL punto è che ancora moltissimi cittadini sono disarmati , per cui i soldati dei partiti hanno ancora la meglio .
Allora per il popolo c’è una sola possibilità per vincere questa guerra ed affermare finalmente la Democrazia : distribuire le armi a tutti i cittadini e non lasciare nessuno disarmato .
Avete capito cari parlamentari 5S ? Abbiamo bisogno di armare tutti i cittadini altrimenti non vinceremo mai questa guerra . Dovete presentare al più presto un legge che garantisca la connessione ad INTERNET gratuita su tutto il territorio così come lo è per le TV . Datevi una mossa e concentratevi sui punti fondamentali del programma ,non bisogna lasciare nessuno disarmato !

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.13 17:23| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A furia di demolire il m5s
Se continuano così c'è solo l astenzione generale dal pagare le tasse e tutte le utenze
Un altra forma di rivoluzione morbida forse l unica che puo dare risultati al momento wil m5s
W beppe

Riccardo Garofoli 26.05.13 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Sarà pure vero che l'eccezione conferma la regola, ma ...

se sei una firma importante del Corriere non puoi essere uno contro sistema, il sistema che ha portato il Bel Paese nella mmerda ...

gianni fiume 26.05.13 17:22| 
 |
Rispondi al commento

SAPEVO CHE SI POTEVA RASCHIARE IL FONDO DI UN BARILE PER POI RISALIRE MA QUESTI HANNO SCELTO DI SCAVARE UN TUNNEL.
COMUNQUE IO VI PERDONO!! NON MI SENTO AFFATTO MINACCIATO DALLA VOSTRA MALA INFORMAZIONE.
LO SO CHE NON AVETE COLPA SE AVESTE AVUTO UN BRICIOLINO PICCINO PICCIò DI DIGNITà NON SARESTE AL POSTO CHE RICOPRITE I VOSTRI PADRONI HANNO LARGAMENTE DIMOSTRATO CHE NULLA è PER COINCIDENZA

MARCO FIGINI 26.05.13 17:18| 
 |
Rispondi al commento

PG Battista: PG sta per peggior giornalista

renato r., roma Commentatore certificato 26.05.13 17:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Povero Battista: alzhaimer in vista!!!

Stefano Caprio, Grosseto Commentatore certificato 26.05.13 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Tanti bravi italiani sono costretti a emigrare
Tanti bravi cittadini anche se da lontano danno lustro a questa nostra povera nazione
Lui no rimane qui perché c'è chi lo paga con i soldi nostri
Sono stanco di pagare le tasse per la Rai per il corriere e per tutti gli inutili parassiti
Prima o poi dovremmo incominciare a rinunciare a pagare le tasse
Se pagò le tasse voglio vedere dei servizi dei diritti no delle pagine sporcate
Preferisco un posto letto un aula una cella un marciapiede tutto ma non i soldi al editoria e no a un gruppo come RCS o altri
Le tasse devono tornare come servizi

Riccardo Garofoli 26.05.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento

non c'è nemmeno bisogno che screditate battista sul blog. E' risaputo che è un pennivendolo. Per quel che mi riguarda tutti i giornali che prendono soldi dallo stato non sono credibili.

Antonio Ciriello Commentatore certificato 26.05.13 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Pierluigi Battista, probabilmente il nome Pierluigi porta sfiga in quanto un altro Pierluigi poco tempo fa ha fatto un grosso buco nell'acqua, portando alla deriva il PDmenoelle.
Non sarebbe meglio anziché parlare di fregnacce riguardanti il M5S si impegnasse giusto un'attimino per farci sapere con quali soldi vengono pagati i 2000 agenti per la sicurezza dell'imminente partita di calcio a Roma ?.
Si spera che a pagare, circa 200.000 Euro per lo spiegamento di forze dell'ordine, siano le società di calcio interessate considerato che hanno disponibilità tale da pagare ai calciatori stipendi da milioni di euro.
Già che ci siamo si applichi ancora un po' per sapere quali distretti sono stati sguarniti per convogliare le forze dell'ordine a Roma.
Quando lei darà queste risposte ai cittadini allora forse merita un po' di attenzione.
Considerate le problematiche che tratta per il momento se dovessi approcciarmi ad un suo scritto prima della lettura penserei :" Vediamo oggi cosa scrive questo pennivendolo? ".
Ultima richiesta, quando intende sindacare in casa altrui, per cortesia si presenti con i bilanci della sua società in modo che possa esserci un contradditorio sui numeri e non sul nulla.
Consiglio un master durata un anno di giornalismo in America.

giorgio p., verona Commentatore certificato 26.05.13 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Mandate questi pseudogiornalisti a casa: riprendiamoci la RAI, e mandiamo i nullafacenti a cercarsi un altro lavoro.

Andrea P., Taranto Commentatore certificato 26.05.13 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Dal nulla è venuto e al nulla ritornerà. Al momento opportuno, i suoi servili, falsi e devianti editoriali testimonieranno la sua falsità e la sua condanna.

gerry 26.05.13 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Non so come andranno a finire le elezioni amministrative. La battaglia dei giornali e TV contro il Movimento è davvero grande.
Occorre rispondere con trasparenza alle domande della Gabanelli(ora che la campagna elettorale è finita bisogna dare risposte esaustive). Alla stessa però bisogna anche chiedere perchè una trasmissione sulle slot machines programmata per lo scorso novembre non è mai andata in onda: anche per Lei vale lo stesso discorso per la "trasparenza".
Occorre ripensare il rapporto con la stampa e le TV.Troppa gente in Italia non usa il computer e se si vuole il cambiamento occorre l'informazione. Papa Francesco ha invitato la Chiesa ad aprirsi e ad andare incontro alla gente, lo stesso deve fare il Movimento, utilizzando tutti i mezzi di comunicazione.
Sulle questioni finanziamenti ai partiti, stipendi ed indennità degli eletti.. occorre "informare,informare...". Seguo alcune volte il sito Dagospia di D'Agostino: vi sono continue accuse al Movimento, anche lì occorre intervenire e dare opportuni chiarimenti alle troppe inesattezze (vengono continuamente ripresi articoli de Il Giornale e Libero).
Ora che le Commissioni in Parlamento sono partite, è necessario che coloro che tra gli eletti hanno maggiori capacità mediatiche vengano utilizzati per questo scopo. Ho sentito il discorso di Ricca a Piazza del Popolo: è un "grande". Perchè il Movimento non si avvale della sua collaborazione per affrontare la guerra mediatica portata avanti dai vari Battista?

riccardo g. Commentatore certificato 26.05.13 17:08| 
 |
Rispondi al commento

Dieci centesimi ma anche uno solo sono sprecati se servono per pagare la vita agiata di questo tizio che in un paese normale al massimo potrebbe portare le bestie al pascolo
O coltivare patate

Riccardo Garofoli 26.05.13 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordiamoci sempre di Falcone, Borsellino, don Puglisi per fare i primi nomi che mi vengono in mente: sono stati uccisi perchè davano fastidio.
Ora, la politica, a questo non è ancora arrivata materialmente ma metaforicamente si sta strutturando molto alacremente ed usa tutti i suoi mezzi a disposizione per ridurci al silenzio, per screditarci, per creare conflitti interni che portino al disgregamento perchè diamo fastidio e soprattutto li stiamo toccando dove più dà loro fastidio: i soldi ed i loro intrallazzi.
La strada da percorrere per mandarli a casa è lunga e piena di insidie e non è detto che ci riusciremo subito: queste amministrative saranno un banco di prova ma sicuramente non l'ultimo e se non avessero il risultato aspettato non dobbiamo demordere e farci scoraggiare perchè i cambiamenti radicali necessitano di tempo , costanza e tanta pazienza...

antonella b., Cremona Commentatore certificato 26.05.13 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Ma che bravo maggiordomo...PECCATO che i SUOI politici siano "avvitati" in processi, zoccole, ladrocini di stato, collusioni MAFIOSE ecc. da OLTRE 30 anni!

E LUI dove era???

Ma che domande, faceva lo ZERBINO ora di questo, ora di quello e, "NOI" che lo abbiamo "promosso" a MAGGIORDOMO, meritiamo la sua "ira".
Che dire???
Battista...apra la porta (e se possibile se ne vada a fanGiro!!!).

P.S. C'è chi nasce SERVO e lotta per cambiare; c'è chi nasce "battista" e fa DI TUTTO per essere SERVO!!!

Davide C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.13 17:05| 
 |
Rispondi al commento

se non fosse stato per il movimento , la maggior parte delle persone mai avrebbe saputo che questi sono pagati per scrivere cose romanzate con i soldi nostri .
grazie m5s

dario seri 26.05.13 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh!! Credo che il signor Battista sia MOLTO preoccupato per il suo lavoro. Se non lo pagassimo noi con le nostre tasse chi potrebbe assumerlo e stipendiarlo come giornalista??? Forse... Come giornalaio.....se si impegna....negli incroci...ai semafori...

Susanna Sbragi, Arezzo Commentatore certificato 26.05.13 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Il corriere della sera prende soldi pubblici
È per questo vorrei rendicontato tutte le spese anche quelle gettate al mare per pagare questo tizio inutile come la classe politica che difende
Sono degli inutili orpelli sono dei parassiti come le zecche le pulci i tafani attaccati al corpo dello stato
Con le nostre misere risorse dobbiamo anche SFAMARE questo opportunista da strapazzo opinionista del niente
Il deserto e il nulla o il niente noi paghiamo incolpevoli questi personaggi solo perché l oligarchia se ne serva
Se continua così bisognerà fare uno sciopero generale delle tasse nessuno dovra pagare nessuna tassa fino a che lo stato sprecherà le risorse

Riccardo Garofoli 26.05.13 17:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa è più semplice di quanto si pensi.
Infatti questa gentucola sa perfettamente che quando il M5S entrerà nella stanza dei bottoni sfanculerà tutti questi che fino ad ora hanno aperto bocca senza prima mettere in funzione il cervello (sempre che ne abbiano uno) e quindi pensano di fermare la corsa del M5S con questi mezzucci sciocchi.

Fabrizio G., Roma Commentatore certificato 26.05.13 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti al "servo" del corriere della serva (pardon..."maggiordomo")

Angelo Finamore Commentatore certificato 26.05.13 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, per favore, stai facendo un sacco di pubblicità gratuita a questo qui, che prima, non se lo filava nessuno... ma ti pare il caso?

giusi a. Commentatore certificato 26.05.13 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Il nullomane è figlio dell " mamma dei cretini " che è sempre incinta.

Rosario R. Commentatore certificato 26.05.13 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Rainews: "Le piazze erano quasi vuote". Senza specificare che quella del M5S era piena. Questa è la prova di un giornalismo parziale, non libero.

angelo t., napoli Commentatore certificato 26.05.13 16:48| 
 |
Rispondi al commento


Quando un gruppo editoriale paga gente come questa non può che accumulare debiti.

Fabrizio F. Commentatore certificato 26.05.13 16:46| 
 |
Rispondi al commento

La domanda e chi pubblicherebbe a spese proprie questo tizio
Se non ci fossero i contributi statali al editoria e i costi dei giornali gravassero su gli azionisti credete che ospiterebbero tali beceri sporca carta
Se l azionista dovesse rinunciare a dividendi per SFAMARE questo inutile orpello credete che rinuncerebbe ?
Ma dato che ci sono i contributi statali il servo serve

Riccardo Garofoli 26.05.13 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Nulla da preoccuparsi, l'editoriale del Sig. Battista (non so se si può definirlo Signore ) è a senso unico, cio'è sono andato a leggere i commenti ossia coloro che lo avrebbe mandato in quel posto, ma non li ho trovati. Per giunta a fine editoriale riporto....
26 maggio 2013 | 8:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA...notate.

Sam D., Montecassiano Commentatore certificato 26.05.13 16:42| 
 |
Rispondi al commento

23.500.000(in euro). Vedi se riesci a dare una collocazione a questa cifra, che rappresenta la linfa del tuo salario in quanto superfinanziato da soldi pubblici e destinato allo zero assoluto appena il m5s abolirà questo mangia mangia, allora si che potrai parlare di nullismo incocludente (il tuo).

eugenio . Commentatore certificato 26.05.13 16:39| 
 |
Rispondi al commento

con l'abolizione dei fondi pubblici all'editoria sai quanti ne vengono tolti via di quelli che fanno disinformazione di parte ? e con i denari recuperati si puo' aumentare il reddito minimo per i disabili civili ! Forza M5S l'unica cura per l'Italia malata !

antonello c., pescara Commentatore certificato 26.05.13 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Gettare soldi pubblici nel editoria per sfamare questo tizio ?
C'è tanto da fare e tanti soldi da spendere per innumerevoli problemi italiani
I soldi al editoria sono un regalo a ricchi e agiati professionisti soloni del informazione
Se il gruppo RCS dovesse stipendiare con i proventi delle vendite o della pubblicità di questi servi ne farebbe a meno
Chiedetelo agli azionisti se rinuncerebbero agli utili per SFAMARE questa BOCCA inutile

Riccardo Garofoli 26.05.13 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Il nullomane è uno dei tanti " giornalisti " cani rabbiosi che a comando del padrone si lanciano all'attacco. Hanno i giorni contati perchè sono stati smascherati e verranno mandati a casa insieme ai loro padroni.

Rosario R. Commentatore certificato 26.05.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Personaggi del genere non devono essere presi in considerazione.Diversamente ci si fa pubblicità.

Giuseppe V. Commentatore certificato 26.05.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Lurido sofista. Spero che diventi un pezzente anche fuori oltre che dentro

Vittorio DIncaLevis, Pordenone Commentatore certificato 26.05.13 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parafrasando il sommo pensatore Antonio Cassano detto Fantantonio, pensando a Battista mi verrebbe da dire: "SE LEGGO QUELLO CHE SCRIVO"....

roberto r., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.13 16:28| 
 |
Rispondi al commento

RCS MediaGroup è un gruppo editoriale internazionale multimediale attivo nel settore dei quotidiani, dei periodici e dei libri, nel comparto della radiofonia, dei new media e della tv digitale e satellitare, oltre ad essere tra i primari operatori nel mercato della raccolta pubblicitaria e della distribuzione.
Tra i principali editori europei a livello internazionale, il gruppo RCS, con un fatturato generato per il 40% circa dal comparto estero, è significativamente presente in particolare in Spagna, Portogallo, USA, America del Sud e Cina. RCS MediaGroup S.p.A. è quotata alla Borsa Italiana,
Ho tratto parte della presentazione del gruppo che edita il corriere della sera
Ma le sovvenzioni pubbliche perché devono andare a questi soggetti ?
Perché il povero cittadino con le sue misere risorse deve dare prebende a questi mostri dal fatturato immenso
Che prima o poi privatizzano gli utili e nazionalizzano le perdite

Riccardo Garofoli 26.05.13 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe sapere se ci sono gli estremi per potere denunciare questo pezzo di ...... signore per tutte le falsità e cazzate che dice!

Davide Ribolini 26.05.13 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe chiedo ufficialmente,in qualità di UN cittadino qualunque,che da anni scritto al tuo blog,ti segue da una vita,ed ha visto l'evolversi del M5S,di non rispondere a questi "giornalai" tendenziosi,con rispetto parlando per gli edicolanti,sono finiti come i partiti,vorrebbero portarci nella loro direzione quello della divisione,della inconcludenza,del magna magna,pensano che ridicolizzandoci con ogni mezzo ed etichettandoci nel peggior modo possibile,ci portino ad essere come uno di loro.Ti ricordo che, noi siamo al di sopra di tutto questo sistema che regge sulla sabbia,siamo la trave d'acciaio che seppellirà il loro castello sulla battiggia,il loro fallimento è la nostra vittoria sul campo di battaglia,noi non apparteniamo alla casta della politica ma a quella del popolo,fatto di semplici persone che la mattina si alzano per andare a lavorare,fortuna chi ce l'ha,per 1200€,persone a cui non rimborsano né Km né affitto e né tanto meno cellulari.Quello che tu stai facendo nelle piazze,parliamoci chiaro non è neanche paragonabile a cento di loro.Milioni di persone ti hanno seguito sanno chi sei ed il cambiamento che hai portato,quindi secondo me i "giornalai" non meritano la tua e quindi la nostra replica.Ed a quelli che hanno votato M5S e credono di aver regalato sbagliando il voto,dico abbiamo VINTO e non ve ne siete accorti,il parlamento è stato aperto come una scatoletta di tonno,PD-L e PDL farfugliano le stesse NOSTRE idee in maniera artefatta dando il peggio di sé!osservateli bene,prima e adesso,siate sinceri intellettualmente,e vedrete che la rivoluzione è cominciata,saltate sul carro e godrete di queste vittorie.Un cittadino Italiano Massimo Amuso

Massimo Amuso (mrvaffanculo), Ome Commentatore certificato 26.05.13 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Mi pregio di aggiungere al post, che il nullomane è anche un vuoto a perdere, fortunatamente riciclabile e che si può gettare nell'umido.

gaetano r. Commentatore certificato 26.05.13 16:16| 
 |
Rispondi al commento

L inutilità delle sovvenzioni agli editori
Dove si avvitano gli intrecci ta politica e informazione
Cancellazione delle sovvenzioni al editoria sono degli aiuti di stato sono vietati dal Europa di cui si riempono la bocca tutti i giorni
Sarà il caso di rivolgersi alle autorità europee per stroncare queste cattive abitudini di sovvenzionare i giornali alcuni del tutto falsi
I vari giornali come l avanti o l europeo
Che hanno razzolato milioni di euro senza un motivo e con pochi lettori
Nel corriere della sera c'è una ristrurazione aziendale in opera perché percepisce soldi pubblici. il controllo della testata e in mano a famiglie potenti e a grandi gruppi perché devono contribuire anche gli ignari cittadini con le loro misere risorse
Non sono un baluardo di editoria libera ma bensì un acclamato concentramento di potere
No alle sovvenzioni pubbliche al giornali privati

Riccardo Garofoli 26.05.13 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Battista sei la rovina del tuo giornale !!!
Per colpa tua l'editore licenzierà quaranta precari.
Bravo affamatore del popolo !!!!
I tuoi articoli sono così falsi che neanche tu riesci a rileggerli !!!!
Scrivi scrivi che il Corriere affonda !!!!

Pompilia Cetra (mauriziomio), Pompei Commentatore certificato 26.05.13 16:14| 
 |
Rispondi al commento

hahahhahahahaaah, questo è proprio un servo di partito... A me fa ridere.

Sandra Mancini, Prato Commentatore certificato 26.05.13 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Che faccia da Pulitzer.

Luca S., Verona Commentatore certificato 26.05.13 16:11| 
 |
Rispondi al commento

dal Vangelo di Matteo 7,1-5:
"Perché osservi la pagliuzza nell'occhio del tuo fratello, mentre non ti accorgi della trave che hai nel tuo occhio? O come potrai dire al tuo fratello: permetti che tolga la pagliuzza dal tuo occhio, mentre nell'occhio tuo c'è la trave? Ipocrita, togli prima la trave dal tuo occhio e poi ci vedrai bene per togliere la pagliuzza dall'occhio del tuo fratello".

sergio b., viterbo Commentatore certificato 26.05.13 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE,
GIUSEPPE BATTISTA,OLTRE ADESSERE UN "NULLOMANE" E' PURE UN "VENDUTO"
ALVISE

alvise fossa 26.05.13 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che pena!

Eutidemo di Chio 26.05.13 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Battista sei così bravo che hai fatto fallire il tuo giornale !!!
De Bortoli !!!!
Direttore dei miei stivali.
Continua così fesso che la tua linea editoriale paga !!!!!
Ci pensate già da soli a chiudere incompetenti !!!

Frediano L., Gallipoli Commentatore certificato 26.05.13 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Via i finanziammenti pubblici, i nostri soldi, ai giornali.... risparmieremo capitali e disinformazione.

egidio l., Pieve S.S. Arezzo Commentatore certificato 26.05.13 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Ho bisogno di uno che mi aiuti a vangare l'orto...Battista ha mica una settimana libera dal suo lavoro di giornalista libero onesto e indipendente?

Massimo Rosina, Casorate Primo Commentatore certificato 26.05.13 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi vien da ridere, perché dalle mie parti c'è un detto (in pavese) che dice: "...Batista, long de bàl e curt de vista" :-)

Alberto P. Commentatore certificato 26.05.13 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PIERLUIGI BATTISTA , BEATA IGNORANZA.

LANCIARE ARTICOLI NELLA MISCHIA SENZA PRIMA DOCUMENTARSI , ALLA FACCIA DEL GIORNALISMO.

giglio 26.05.13 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando si cerca di fare un mestiere non proprio bisognerebbe informarsi più volte: sul sito beppegrillo.it all'inizio della sottoscrizione per le spese dello tsunami tour c'è sempre stata la scritta che i soldi rimasti sarebbero stati devoluti ai terremotati dell' Emilia, caro giornalaio stiamo parlando di gennaio 2013, 4 mesi abbondanti prima del servizio di Report. State collezionando figuracce su figuracce ...un pochino di vergogna nel scrivere tutte ste cavolate non ne provate? Se io dovessi essere costretto a scrivere che Cristo è morto dal freddo e non in croce, mi rifiuterei onde evitare di fare la figura che state facendo tutti... quella degli incompetenti ad essere buoni o quella dei venduti ad essere giusti

Gabriele G., Bologna Commentatore certificato 26.05.13 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

servo!

mariuccia rollo Commentatore certificato 26.05.13 15:54| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 28)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Corriere è pieno di debiti.
Si sono ipotecati la sede a via Solferino.
L'editore si sta vendendo pure le scrivanie.....
RIZZOLI !!!
Sei fallito e non ti chiedi perchè ?
Non sarà colpa di questi campioni di giornalismo ?
Fai una cosa mandali a lavorare nei campi a spalare merda !!!!
Battista sei così bravo che hai fatto fallire il tuo giornale !!!
De Bortoli !!!!
Direttore dei miei stivali.
Continua così fesso che la tua linea editoriale paga !!!!!
Ci pensate già da soli a chiudere incompetenti !!!

Pompilia Cetra (mauriziomio), Pompei Commentatore certificato 26.05.13 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Egregio signor Battista,
diciamoci la verità se i cittadini si sono disaffezionati alla politica la colpa non è solo di quelli che per pura convenzione definiamo "partiti", ma anche e soprattutto dei giornalisti italiani che lei degnamente rappresenta. La questione degli scontrini e della "diaria", che tra l'altro poteva sicuramente starci all'interno del Movimento 5 Stelle, è stata ben amplificata e "pompata" da giornali e telegiornali che dal 1994 hanno lasciato correre ben altre cose DISINFORMANDO E PARLANDO DI SCEMENZE. Questa volta, però, le cose si stanno evolvendo in maniera diversa E LEI COME GLI ALTRI TEATRANTI DI UN VERGOGNOSO SPETTACOLO VENTENNALE AVETE UNA PAURA SCONVOLGENTE!! Sapete bene che DA UN MOMENTO ALL'ALTRO, se non è già accaduto, GRAZIE AI RAPPRESENTANTI DI 9000000 DI CITTADINI A 5 STELLE il Palazzo sarà aperto come una scatola di tonno e CI SONO DUE APRISCATOLE PRONTI A DISPOSIZIONE. Il PRIMO è L'ARTICOLO 10 del DPR del 1957 COMMA 1 che DI FATTO E INEQUIVOCABILMENTE fa di Berlusconi un cittadino non eleggibile, IL SECONDO è costituito dall'incostituzionalità del PORCELLUM sulla quale si sono espressi già i pareri della CORTE DI CASSAZIONE e della CORTE COSTITUZIONALE che si pronuncerà definitivamente fra sei sette mesi. I DUE APRISCATOLE NON SOLO NON HANNO BISOGNO DI PASSARE PER LE AULE PARLAMENTARI (BASTA DENUNCIARE ALLA MAGISTRATURA DI COMPETENZA PER IL PRIMO E ATTENDERE LA CORTE COSTITUZIONALE PER IL SECONDO) MA DI FATTO RENDEREBBERO I GOVERNI BERLUSCONI PRECEDENTI, I GOVERNI DAL 2006 AL 2013 "ILLEGGITTIMI" E/O ANTICOSTITUZIONALI. Ciò significa che LO STESSO CAPO DELLO STATO, ELETTO DA UN PARLAMENTO ILLEGGITTIMO, SAREBBE DELEGITTIMATO E TUTTI GLI ELETTORI VOTANDO HANNO COMPIUTO UN ATTO CONTRO LA COSTITUZIONE!!... SI RENDE CONTO???.. E state lì a parlare, parlare in tv e a scrivere e scrivere sui giornali di aria fritta, quando anche un bambino un po' più attento ormai riesce a capire che CI AVETE MESSO NELLA MERDA, TUTTI! CHE VERGONA!

Tullio Mucciolo, Quartucciu (CA) Commentatore certificato 26.05.13 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Il POMPIERE della Sera non ha addetti a spegnere il FUOCO, ma ad appiccarlo con ILLAZIONI, PRECONCETTI e MENZOGNE, come sa fare bene Pierluigi Battista che serve le LOBBIES dei Padroni finanziatori del suo giornale.

Non sono vri opinionisti della politica, ma SERVI dei Poteri Forti che consizionano l'ANTIpolitica.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.13 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Partecipazioni a programmai tv?
Qui c'è uno stravolgimento della realtà ai limiti del ridicolo.

Davide Rai 26.05.13 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Mi dissocio: il Corriere è un ottimo quotidiano.
Appallottolato è utilissimo per imballaggi di ogni genere.
Siete i soliti denigratori: sono onesti produttori di carta straccia di alta qualità.

Marco Laudiano, Cornate d'Adda Commentatore certificato 26.05.13 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non appena ti toglieremo i finanziamenti pubblici ....avrai finito di fare disinformazione con i ns. Denari .....a calci in culo

Pier anzelottii 26.05.13 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Penso che da questi burattini,travestiti da giornalisti, che tutti i giorni scrivono falsità sul #M5S bisogna cominciare a difendersi sul serio.facciamo fioccare le carte bollate, e trasciniamoli nei tribunali, e con i soldi dei danni morali richiesti, facciamo beneficenza.Non si può più stare a guardare mentre spalmano merda sul movimento, adesso basta!!

DOMENICO C., Ravenna Commentatore certificato 26.05.13 15:45| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

E chi è quello? Un venditore di avvitatori? Ma si vada a far vedere da uno bravo, meglio se specialista! Conqinuano a parlare dei 2 "grandi" partiti e sono stati segati via dal M5S con ben un 5% di vantaggio! Loro devono usare le "coalizioni-stampella" per stare in piedi, noi non ne abbiamo bisogno! Sappiamo che arriveremo, e lo sanno anche loro, per qusllo attaccano di continuo: la paura!

3mendo 26.05.13 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Questi individui grigi che hanno la pretesa di indirizzare l'opinione pubblica, dopo aver ignorato a lungo il M5S, ora stanno uscendo allo scoperto. Un'ondata mediatica di merda riversata nel tentativo di spegnere un movimento di Popolo che spaventa gli oligarchi. Sono sempre più feroci perché hanno sempre più paura. Paura di perdere i privilegi del clientelismo che li contraddistingue. I soldi non ci sono più e le piramidi clientelari stanno crollando. L'informazione di massa, che in Italia è ancora tv e giornali, è diventata il portavoce ossequioso dei soliti noti, sempre loro che dicono di voler cambiare per lasciare tutto com'è.
Sono convinto che Gandhi abbia ragione: "Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono e poi vinci".

marco audero 26.05.13 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Per fortuna che piazza del Popolo era piena e 20.000 erano in diretta col computer, il passa parola alla fine vincerà! grazie 5 Stelle

fiorella costa 26.05.13 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Direi che anche il suo lavoro si fonda sul nullismo, visto che non si prende la briga di informarsi su ciò che scrive. E lo pagano pure..

Gabriele Valerio 26.05.13 15:37| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 43)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un nullomane .

appunto , colui che ha la mania del nulla , ovvero inventarsi il nulla per rispondersi da da solo con il nulla.

uno dei tanti parassiti che manderemo a lavorare davvero

Tms S. Commentatore certificato 26.05.13 15:37| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Pigi" Battista è pagato per scrivere queste fesserie. Fa parte di quella schiera di scribacchini, purtroppo maggioritaria tra i giornalisti italiani, finanziati dal potere. Il loro compito è fare lurida propaganda. Non per niente quegli ammassi di cartaigienica prodotti in stampa offset, che chiamiamo volgarmente quotidiani, non vengono più acquistati neppure per incartare le orate. Fermiamo i finanziamenti pubblici, almeno non saremo noi a dare la paghetta ai camerieri armati di penna.

Alberto Alberti Alberto () Commentatore certificato 26.05.13 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È al soldo di qualche papavero rosso... Quindi deve scrivere ciò che gli è stato ordinato... Verme.

Rosa 2012 26.05.13 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Battista è un SERVO quello che scrive neanche la pattumiera lo vuole contenere http://www.pasolini.net/saggistica_PLBattista_corsera-lug2009.htm

cristian l. Commentatore certificato 26.05.13 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sempre sul Corriere Aldo Cazzullo (mai cognome fu più appropriato per descrivere la persona) scriveva che: "Persino piazza del Popolo, dove Grillo ha annunciato un comizio di un'ora e mezza come il Castro dei giorni più belli, alle 8 di sera è ancora vuota; si riempirà, ma con calma."

Tutto questo fango e questi attacchi furibondi da TV e giornali, arrivano guarda caso, alla vigilia del voto per le amministrative. Mi dispiace ma io alle coincidenze non ci credo

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato 26.05.13 15:35| 
 |
Rispondi al commento

"Voterò M5S alle prossime elezioni,poi ancora alle amministrative poi
ancora....Ma non venitemi a dire che fino a qua la strategia è stata
giusta.A sentire Beppe nei comizi si avverte un certo disagio,le parole non
anno più lo stesso peso e si ripetono come se niente sia accaduto.Noi non
stiamo con nessuno.Se questo è il programma quello che viene non sia il
lamento di Federico."

riccardo danesi 26.05.13 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Più si fa becera e sguaiata questa informazione addomesticata e di parte,più ci da forza !!!!!
Hanno una paura fottuta e sono agli ultimi latrati !!!!
FORZA MOVIMENTO !!!!
Squallidi servi senza cervello,non capiscono nemmeno che più fanno così e più ci danno consensi !!!!!

dario rulli, aosta Commentatore certificato 26.05.13 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Occhi illuminati da un'intelligenza prorompente, esplosiva e lungimirante:dicono totto senza che parli!

terenzio eleuteri 26.05.13 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scherzano con il fuoco.
La loro maldestra malafede sarebbe quasi patetica, se non rasentasse la criminalità.

Marco Laudiano, Cornate d'Adda Commentatore certificato 26.05.13 15:27| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 35)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori