Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La professionalità dei giornalisti

  • 149

New Twitter Gallery

di_battista_grillo_iussoli.jpg
“Ci sono questioni così importanti che vanno affrontate con serietà e senza strumentalizzazioni. Il tema dello ius soli è uno di questi. Alla domanda se “la pensate come Beppe Grillo”, ho risposto: “Sì, sono d’accordo con lui. Beppe ha certamente una sua influenza, è il nostro megafono, ma poi a decidere siamo noi parlamentari e la rete, lui non sta in Parlamento”. Questo è ciò che ho detto e che è stato palesemente travisato. La persona che ha raccolto le mie dichiarazioni, non si è qualificata come giornalista, tanto che l’ho scambiato per un deputato del Pd. La persona in questione non mostrava, infatti, il cartellino identificativo per i giornalisti e per questa ragione ho denunciato l’accaduto al servizio sicurezza della Camera dei deputati. E’ l’ennesima trappola dei media, una delle tante imboscate che ci tendono per fare apparire spaccature inesistenti all’interno del MoVimento. Solo al termine dello scambio di battute, il giornalista si è qualificato come tale, prima di andare via. Si chiede, pertanto, a tutti i cronisti di attenersi alle regole etiche e deontologiche della professione" Alessandro Di Battista

11 Mag 2013, 10:48 | Scrivi | Commenti (149) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 149


Tags: Di Battista, giornalismo, Grillo, ius soli

Commenti

 

Il quadro politico che va completandosi in questi giorni con strategie vincenti al confronto delle quali quelle utilizzate da Bonaparte ad Austerlitz si rivelano come una battaglia navale combattuta con i disegnini e le matite. Un giovane rampante certo Guglielmo Epifano viene incaricato di "traghettare il PD". Per scaricarlo dove non è dato di sapere. Intanto dal passato andiamo al trapassato secondo logiche invariabili s demenziali di cui non si riesce a comprendere nè la genesi, nè il percorso, nè l'approdo. Fioroni, Bindi, Franceschini, tutti insigni statisti di sicura presenza nei libri di storia che saranno editi nel 2070, unitamente a fuoriclasse della politica quali Razzi, Gasparri, Alfano, Brunetta e LUI, il ns. SIGNORE dal culo moscio, credono di avere ancora un partito da traghettare. Quello che non riesco a comprendere come tutti questi soggetti dalla mente fresca e dalle mani leste nell'arte della spartizione di poltrone, poltroncine, sedie, strapuntini e water con la tavoletta a fafr da fondoculo, vadano poi in confusione totale nel momento in cui dovrebebro fare quella cosa per la quale sono stati incaricati ovvero la politica. Quella vera si intende. Non riescono a comprendere che un paese in cui sono innescate tensioni che potrebbero travplgere tutto e tutti, non può indugiarsi a perdere tempo in alchimie di sopravvivenza di caste, cordate, interessi, ma che bisogna avere CORAGGIO. L'unica scelta sensata che potrebbe fare il PD, affrancandosi dalla fellonia ed esprimendo un valore positivo, prima che dall'agonia passi al decesso, è una sola : Movimento 5S noi facciamo cadere questo governo, voi proponete un nome per la guida del nuovo esecutivo, noi sosterremo lealmente il governo che farete nascere standone fuori, e assieme andoamo subito ad intervenrire sulle emergenze socio economiche), ineleggibilità, legge elettorale, abolizone finanziamento partiti, e successivamente ripresentiamoci ai cittadini per essere giudicati. EPIFANIII!! Fallo!!

MARIANO P., BRESCIA Commentatore certificato 12.05.13 23:25| 
 |
Rispondi al commento

I giornalisti TV non sanno piu' che pesci pigliare e si attaccano a tutto pur di denigrare il Movimento: ad es. Rainews ieri su Brescia parlano di rivolta e di un iscritto del PDL contuso e poi ricordano che in Piazza c'era un banchetto del movimento come a dire che sono i grillini a fomentare la violenza.
Comunque io credo all'intelligenza delle persone; molti si saranno chiesti il perche' di tanto accanimento contro il M5S e si saranno risposti che e' totalmente ingiustificato. Parlano i fatti.
Sempre avanti cosi'!

Cristina M. 12.05.13 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Da notare i commenti articolati(che non si capisce un cazzo,ndr) di tutti sti parassiti infiltrati del pd!!!

Tutti discorsi ingarbugliati senza senso che si capiscono(ne dubito fortemente,ndr) solo loro!!
Non sanno più che pesci pigliare e dove cazzo attaccarsi sti idioti!!!!

Mamma mia che tristezza!!!!Stessa forza dei loro cugini del pdl!!!
Ma andate a difendere berlusconi in piazza,COGLIONI!

Andrea R., Torino Commentatore certificato 12.05.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento

IO VOTANDOVI HO DATO LA MIA FIDUCIA-PURTROPPO NON VEDO DA VOI COSE CONCRETE-SOLO DISCUSSIONI STUPIDE-CERCATE UN VOSTRO CANDIDATO CON LE P A L L E E INSERITELO NELLE TV- STATE PERDENDO TERRENO-LA GENTE LEGGE POCO I GIORNALI MA GUARDA MOLTO LA TV-CI VUOLE UNO CATTIVO CHE POSSA METTERSI A CONFRONTO CON LA SALTACHE'- E QUELLA BUFFONA DELLA MUSSOLINI CHE IN TUTTE LE TRASMISSIONI VI PRENDE PER IL C.....-LA INVITANO APPOSTA PER FARE SPETTACOLO

ADRIANA G., OPERA-MILANO Commentatore certificato 12.05.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ok Beppe ...iniziamo a sputtanare questa feccia ...esiste il marcio dappertutto ...tra i politici tra i giornalisti e anche tra la gente comune (a leggere i commento a questo post) ...la guerra per il cambiamento deve ancora iniziare ...iniziamo a spaccare ossa me mucchio (metaforicamente parlando) ...qualcosa di buono ne uscirà di certo ! Pretendiamo un mondo migliore , cazzo!

Paolo Rainone 12.05.13 11:09| 
 |
Rispondi al commento

fate girare
mentre ci distraiamo a contestare b letta prende accordi con bilderberg... e li che bisogna contestare dobbiamo farci sentire da Letta

Anna G., NAPOLI Commentatore certificato 12.05.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento

E' SUONATA LA CAMPANELLA ...

ECCONE UN ALTRO ...CHE VUOLE TENERSI TUTTA LA DIARIA


CHE NON CAPISCE O FA FINTA DI NON CAPIRE CHE IL MOVIMENTO HA PRESO 9 MILIONI DI VOTI GRAZIE E SOLO GRAZIE A BEPPE GRILLO ...E' LUI CHE CI HA MESSO LA FACCIA E HA DATO UNA FACCIA A TUTTI VOI CITTADINI ELETTI DEL MOVIMENTO 5 STELLE ..SENNO' PRENDEVATE LO ZERO VIRGOLA ZERO ...E NESSUNO DI VOI ENTRAVA IN PARLAMENTO

NOI ABBIAMO VOTATO IN MASSA NON PER LA VOSTRA BELLA FACCIA VISTO CHE NON VI CONOSCEVAMO MA PER LE PROMESSE DI BEPPE GRILLO :

1) LA POLITICA NON E' UNA CARRIERA MA UN SERVIZIO AL PAESE ( MASSIMO DUE MANDATI MA VISTI ALCUNI PERSONAGGI CHE SONO STATI ELETTI UNO BASTA E AVANZA)

2) NON SONO PREVISTI ARRICCHIMENTI PERSONALI

3) PER CUI VIENE DATO UNO STIPENDIO PIU' CHE DIGNITOSO 2.500 EURO PIU' DIARIA RENDICONTATA IL RESTO RESTITUITO ( CHE TUTTI AVETE ACCETTATO SENNO' NON VENIVATE CANDIDATI E DUNQUE ADESSO NON FATE I FURBI)

VI RICORDIAMO CHE QUELLI SONO SOLDI PUBBLICI PAGATI IN MASSIMA PARTE DA PERSONE STIPENDIATE E PENSIONATE CHE AL MASSIMO PRENDONO IN MEDIA 1200 EURO E SENZA DIARIA E CI CAMPANO UNA FAMIGLIA ANCHE A ROMA ...

CHI VUOLE TENERSI TUTTI I SOLDI ...E' PREGATO DI LASCIARE IL MOVIMENTO ...E DI NON INFANGARE IL SUO BUON NOME CON LA LORO PRESENZA INFAME DI PAPPONE PARASSITA RUBASTIPENDI PUBBLICI

NON E' BEPPE CHE VI VUOLE MANDARE VIA DAL MOVIMENTO SIAMO NOI CITTADINI ELETTORI CHE VI CACCIAMO A CALCI IN CULO !!

BEPPE

FAI FIRMARE UN CONTRATTO CON PENALI SALATISSIME PER CHI NON RISPETTA IL CONTRATTO CON NOI ELETTORI ...

IL MOVIMENTO SIAMO NOI 9 MILIONI DI ELETTORI

NOI SIAMO TUTTI CON TE .

SE SI VUOLE CAMBIARE IL SISTEMA BISOGNA ESSERE DURI E INFLESSIBILI SU QUESTE COSE ...SENNO' IL MOVIMENTO NON HA RAGIONE D'ESISTERE ...NON POTREBBE MAI AVERE I VOTI NECESSARI PER CAMBIARE IL MAGNA MAGNA GENERALE SE SI UNIFORMA AL SISTEMA GRAZIE A PAPPONI INFILTRATI CHE SONO ANDATI A ROMA SOLO PER I CAZZI LORO !!

francesco blu 12.05.13 11:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=440955162665804&set=a.406169072811080.96605.405823992845588&type=1&theater

Anna G., NAPOLI Commentatore certificato 12.05.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento

scusa ma non eravate voi che volevate abolire l'ordine professionale dei giornalisti? e ti lamenti che non aveva un tesserino identificativo e che non si è attenuto alle regole etiche e deontologiche della professione??

federica 12.05.13 09:39| 
 |
Rispondi al commento

mica ho capito, con un giornalista avrebbe espresso una cosa diversa rispetto ad un altro suo compagno di parlamento? non mi piacciono le doppie facce e i giochetti, questi ragazzotti non hanno capito che si trovano li per merito di grillo e non per loro meriti, i me li ricordo di fianco a lui sui palchi e mi sembravano tutti ritardati ma mi sono fidato di grillo, adesso che la smettano di pensare di essere autonomi perchè senza grillo non sono un cazzo

roberto garzeni 12.05.13 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Domanda : perchè tutte le volte che qualcuno vi fa una domanda e la risposta a distanza di ore risulta essere diversa dal pensiero del CAPO voi dite che è colpa del povero giornalista di turno che ha manipolato, travisato quanto da Voi detto??

Iniziate a svegliarvi perchè mi sembrate degli adolescenti che puzzano ancora di latte e che girano x Montecitorio con la macchina fotografica.

Dato che però non bisogna solo criticare ma giustamente anche proporre et voilà :

Sul blog il programma è articolato in punti programmatici che sembrato i dieci comandamenti.

Andava bene in campagna elettorale ma adesso sarebbe buona cosa argomentarli dettagliatamente x capire meglio quali sono le Vs. Proposte. (ops!!!! ns. proposte mi dimenticavo della democrazia diretta).

Tipo:

1) mercato del lavoro: riforma contrattuale - sussidi di disoccupazione come e x quanto tempo - politiche attive, ecc. ecc. ecc. ecc.

2) sanità - istruzione - ...........

ALESSIA G. Commentatore certificato 12.05.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Le imboscate ci sono quando è possibile che qualcuno ci caschi e Di Battista ci cascherà altre volte. Infatti, se ne da la colpa ad altri, non è disponibile a rivedere il suo comportamento. Ha fatto dei commenti sensibili con "uno che credeva fosse".

Nelle buone famiglie insegnano a non parlarsi addosso.

Francesco F., Cosenza Commentatore certificato 12.05.13 09:05| 
 |
Rispondi al commento

forza M5S non saranno le uniche trappole.

contiamo su di voi

vladi 12.05.13 08:55| 
 |
Rispondi al commento

INCOMINCIAMO COL DIRE CHE LA MAGGIOR PARTE DELLA GENTE E' FAVOREVOLE AL > E CHE GRILLO SBAGLIA AD OSTACOLARLO. DETTO QUESTO CHE TU ABBIA PARLATO CON QUESTO O CON QUELLO CREDENDOLO UN DEPUTATO PD O GIONALISTA E' ASSOLUTAMENTE IRRILEVANTE PERCHE' TU HAI IL DIRITTO DI ESPLICITARE I TUOI PENSIERI A CHIUNQUE TU VOGLIA ,SIA ANCHE L'ULTIMO BARBONE DI STRADA.DOVETE SMETTERLA DI PESNSARE CHE OGNI VOSTRO PENSIERO DEBBA AVERE IL PLACET DI GRILLO.

CAPOCCIA UMBERTO 12.05.13 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alessandro,
ti do del tu in quanto hai l'eta di un mio figlio che come te si chiama Alessandro. Leggo testualmente: "La persona che ha raccolto le mie dichiarazioni, non si è qualificata come giornalista, tanto che l'ho scambiato per un deputato del PD......".
Scusa ma tu parli diversamente se si tratta di un giornalista o di un deputato PD?
Se non mi spieghi questo la prossima volta che ci incontreremo (tipo piazza Venezia) ti ...sculaccero' in quanto mi viene il dubbio che quando parli con me (o quelli come me) dici ancora cose diverse.
Sai come dimo a Roma? "A morè...."

Bruno Sordini Commentatore certificato 12.05.13 07:35| 
 |
Rispondi al commento

Perdona i tuoi nemici ma non dimenticare mai i loro nomi...

Roberto Santoro 12.05.13 05:07| 
 |
Rispondi al commento

Non si possono chiamare giornalisti ma semplicemente "servette ciarliere" e sono molti. Mai fidarsi!!! Come dei politici classe standard, l'importante è avere la propria coscienza a posto!!! Non ti curar di loro... Della mediocrità che hanno,sfortunatamente esisto anche loro, che pena! Senza paura lotta dura!!! Forza M5S c'è un proverbio che dice; chi pratica lo zoppo impara a zoppicare, io aggiungo, non sempre!

Paola B. Commentatore certificato 12.05.13 01:02| 
 |
Rispondi al commento

Questo tuo comunicato nella sostanza dice le stesse cose dell'agenzia dall’AGI: cambiano solo la forma e le perifrasi.

La tua replica,in puro stile politichese,è vaga, ambigua,sulla difensiva: l’invito finale ai giornalisti è poi un concentrato di trombonismo da prima repubblica.

Fammi capire: se parli con uno del PD puoi permetterti di delegittimare Grillo, mentre se parli con un giornalista, eviti furbescamente di farlo? La tua difesa quasi peggiora le cose.

Dici “a decidere siamo noi parlamentari e la rete”. Eh, no! Voi parlamentari non decidete proprio nulla: siete solo dei portavoce di quanto decidono gli iscritti e i cittadini. O ancora questo punto non vi è chiaro?

Ti sei fatto intenerire dalla Kyenge? Beh, svegliati! Se non te ne fossi accorto la Kyenge è un quadro del PD, da dieci anni, prima come consigliere di Circoscrizione dei DS, poi consigliere provinciale del PD, quindi deputata e volenterosa ministra di un governo golpista e vomitevole! Il giorno dopo la sua nomina si è presa pure la scorta! Fa parte della casta, capisci? E ci sguazza!

Letta, il tipico razzista caritatevole cattolico alla rovescia, l’ha messa lì a posta e la usa cinicamente come “scudo umano” per il suo governo marcio e putrefatto: il suo nome ed il colore della sua pelle servono solo per bollare qualsiasi critica come razzista.

La fregola della Kienge per lo Ius Soli sono un trappolone concordato con Letta per spaccare il M5S: tutti sapevano che Grillo era in via di massima contrario e per questo era stato bollato mille volte dal PD e da Bersani come razzista e destrorso.

Ti sta molto a cuore il problema dello Ius Soli? Fatti tuoi, a noi non interessa.

1)Il tema dello “Ius Soli” non è presente nel programma del M5S e nei 20 punti programmatici del M5S.
2)Nell’immediato dobbiamo urgentemente occuparci di questioni di vita e di morte e scongiurare la bancarotta di un Paese.
3)Quindi per favore ritorna al tuo posto, al sevizio dei cittadini, e basta fare le prime donne.

Lucio P., Jesi Commentatore certificato 12.05.13 00:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

A quanti si oppongono all'inceneritore, definito bugiardamente "termovalorizzatore" ma di che? del cavolo sicuramente !!! Si opponetevi pure, ma date una vostra soluzione efficace o niente meno non sapete cosa proporre in alternativa, a me pare di si. Ebbene, se è così come suppongo, andate a vedere di persona e non attraverso "Terzi", cosa si è costruito a pochi kilometri da Trapani, nel vicino comune di Paceco. Li ci lavora da oltre 30 anni un piccolo ma efficace impianto di riciclaggio. Non brucia nulla di inquinante quindi non emette alcun fumo ne cattivi odori. I vari materiali separati vengono avviati verso altre destinazioni dove vengono utilizzati per produrre altri prodotti e quindi lavoro, ecc...Sono molti i comuni limitrofi che vi portano i rifiuti urbani, alcuni dei quali già raccolti differenziati che sono un fiore all'occhiello di tanti sindaci del trapanese.

Stefano Monacò, Trapani Commentatore certificato 12.05.13 00:42| 
 |
Rispondi al commento

G.P. Ostellino, un poco noto giornalista, disse in una trasmissione TV di ampiezza nazionale che "il lavoro è una merce e come tutte le merci deve stare sul mercato". La domanda che inevitabilmente ci si deve porre è il percchè il loro lavoro (intendo quello dei Severgnini, Ostellino, Sallusti, Belpietro) non deve soggiacere a questa elementare regola di libero mercato. Se io faccio un buon prodotto, lo pongo al consumo, faccio dei ricavi, dei profitti e cos' mi guadagno da mangiare. No. Lor Signori che tutti i giorni ci triturano i torroni perchè devono sepre spiegarci come si parla, come si pensa, come si agisce, non campano del loro prodotto (mediamente scadente, a volte ributtante) ma sono posti a carico della fiscalità collettiva, si dice in nome del pluralismo dell'informazione. Io sostengo che un pluralismo di papponi, una casta fra tante caste che vive succhiando le fatiche altrui. Imitate "Il Fatto". Rinunciate al finanziamento e provate a sopravvivere comunque, con la bontà di ciò che siete capaci di produrre. Se poi dovesse andar male c'è sempre la possibilità di rioccuparsi allo Bild Zeitung. I tedeschi quel che sono bravi li fanno lavorare anche senza lettera di presentazione.

MARIANO P., BRESCIA Commentatore certificato 12.05.13 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Ringrazio Alberto, Valerio, Bruno e Marcello per essersi in qualche modo interessati alla questione della manifestazione che si è tenuta questo pomeriggio a Brescia, sia pure le osservazioni sono diversamente connotate. Intanto ad Alberto voglio precisare che i soldi versati (2 euro) sono un piccolissimo contributo alle idee di 5S. Non credo che i ragazzi che erano li in quella situazione non propriamente da collegio oxfordiano ne avessero da guadagnare se non la gratificazione di aver speso del loro tempo per promuovere quello che in cui credono. Quanto ad uscire per "rompere i coglioni a chi crede la loro leader" è una cosa che non mi appartiene. Oltretutto i gruppi organizzati erano per lo più composti da simpatici vecchietti di età media 80 - 85 anni, con i quali ho conversato amabilmente. Non ho capito se fossero li per amore trascendente per Sua Santità (tempo pessimo, pioggia, un qualche tafferuglio) o per fruire di piccole gite offerte da magnanimi organizzatori. In ogni caso in democrazia la manifestazione di consenso o di dissenso ha la medesima dignità, anche se comprendo che al cavaliere che è convinto di essere visceralmente amato da chiunque con il quale entri in contatto, sarà rimasto amareggiato dai cori di accoglienza che erano affatto di benvenuto. Inoltre io reclamo il mio diritto di cittadino di questa Repubblica di poter liberamente manifestare il mio pensiero con i modi pacifici e civili che mi sono consoni e non mi piace di essere oggetto di attenzioni poliziesche solo perchè ho firmato una petizione. E men che mai posso accettare che una gracile regazzina venga atterrita da atteggiamenti che potrebbero avere una loro coerenza solo in situazioni di azioni criminali. A me spiace molto che questo paese che tanto amo sia percorso da lacerazioni che, al momento appaiono insanabili, ma certamente i leader politici che cianciano di tricolore nel cesso, 300.000 fucilieri, pubblici ministeri malati di mente, dovrebbero essere curati secondo i TSO

MARIANO P., BRESCIA Commentatore certificato 11.05.13 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Oggi a Brescia durante la campagna rifiuti zero siamo stati "scortati "da poliziotti caschi blu...ho parlato con uno di loro .e'stato di poche parole:ha detto solo voi del movimento potete salvare il paese da un buio e dalla corruzzione politica.beppe salvaci

daniele festa 11.05.13 23:56| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI, ma la finiamo di CADERE NELLE TRAPPOLE MEDIATICHE E GIORNALISTICHE?Qui si rischia di fare confusione!Voi dovete rilasciare ( a mio avviso) interventi alla stampa mirati, chiari E SOPRATTUTTO MONITORATI!Interviste giornalistiche nel momento giusto e solo con prove videoregistrate.Ma non dovreste essere i primi a sapere che vogliono succhiare ogni vostra parola per ridicolizzarvi e massacrare il movimento? INTERVISTE TELEVISIVE E GIORNALISTICHE MIRATE E SOPRATTUTTO MANDATE IN CONCOMITANZA CON LO STREAMING SU LA COSA! CE L'ABBIAMO "LA COSA" , ALLORA USIAMOLA ANCHE PER LE INTERVISTE INSISTENTI E POCO CHIARE COSI NON POSSONO CAMUFFARE O CAMBIARE LE CARTE IN TAVOLA! POSSIBILE CHE DIFENDERE IL MIO VOTO DIVENTA SEMPRE PIU' DIFFICILE QUANDO GLI IGNORANTI CHE MI ATTACCANO RIPETONO LE SCORRETTEZZE E DISINFORMAZIONI MIRATE TELLA TV? SVEGLIA PARLAMENTARI, LO DICO A VOI!INTERVISTE MIRATE E REGISTRATE ANCHE SUL WEB IN SIMULTANEA ALTRIMENTI NIENTE!e SOPRATTUTTO INTERVISTE PER DICHIARARE NON PER "RISPONDERE" A QUELLO CHE VOGLIONO CONDURCI LORO!Uffa che lotta!RICORDATEVI CHE NOI M5S SIAMO PARTITI DICENDO:ABOLIAMO L'ORDINE DEI GIORNALISTI E I FONDI PUBBLICI AI GIORNALI QUINDI...VI SBRANANO E VI STANNO SBRANANDO....NON DATEGLI IL BRACCIO...MA SCAPPATE E SE ANCHE DOVESSE ESSERE NECESSARIO MANDATELI TUTTI A VAFFADAY..COME UN ORMAI DEFINITO "GRILLINO" DEVE FARE!FANCULO..è Lì CHE DEVONO ANDARE..LA SMETTETE DI CADERE IN TRAPPOLA CHE DIFENDERVI e difenderci da quelli che ci attaccano( voi in parlamento e noi tra i comuni elettori)DIVENTA SEMPRE PIU' UNA LOTTA? NOI FACCIAMO, NOI SIAMO I COERENTI,NOI CAMBIEREMO L'ITALIA E SE NON RISPONDIAMO ADESSO ALLE DOMANDE DEI GIORNALISTI CON LA CALMA E LA NORMALITA' CHE SI RICHIEDEREBBERO E' APPUNTO PERCHE' NON SIAMO AL MOMENTO IN UN PAESE IN CONDIZIONI "NORMALI" NE POLITICAMENTE NE MEDIATICAMENTE!MA CI VUOLE TANTO?TORNIAMO ALLA NORMALITA' E POI NE RIPARLIAMO DI GIORNALISTI..NON DIAMOGLI PIU' PANE DI CUI PARLARE!

Francesco F. Commentatore certificato 11.05.13 23:40| 
 |
Rispondi al commento

CARO ALESSANDRO, HANNO PAURA FANNO DI TUTTO PER SCREDITARE IL M5S,NIENTE PAURA ABBIAMO LA COSCIENZA A POSTO QUELLA CHE NON HANNO LORO...WIWA GRILLO E I GRILLINI.

giovanni il cosentino 11.05.13 22:17| 
 |
Rispondi al commento

ALESSANDRO PER ME NEANCHE DEVI GIUSTIFICARTI..
SO CHE SEI IL LOTTA CONTRO I DUE PD E I LORO INFILTRATI QUINDI HAI LA MIA FIDUCIA!

MA RICORDA....
QUANDO INCROCI IN PARLAMENTO I LORO SGUARDI..

SAPPI CHE DIETRO C'E' LA MISERIA DI UN POPOLO...

MANCANZA DI AIUTI ALLA SANITA'...
MANCANZA DI AIUTI ALLA SCUOLA..LA RICERCA..
LO SPORT...LA CULTURA....

SOLDI CHE PERO' NON SONO MAI MANCATI PER I LORO PRANZETTI
LE LORO SPESUCCE
CONVEGNUCCI
STUDIOLUCCI
GIORNALUCCI
RICORDA DI BATTISTA...
NON GUARDARE IL LORO SORRISO....

GUARDA GLI OCCHI...
GLI OCCHI...
GLI OCCHI DI QUEI POLITICI!!!!!
POI....
FARAI UN POST....
DOVE DIRAI COS'E' CHE HAI VISTO! GRAZIE!
hasta siempre estrellas

Bruno- Grassi, Savignano sul rubicone Commentatore certificato 11.05.13 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Se le cose stanno davvero così, organizzatevi meglio. Pianificate una serie di situazioni che possono attirare l'attenzione di questi signori giornalisti. Fate finta di essere in disaccordo. Fate finta di bisticciarvi platealmente. Fateli sfogare per giorni e poi postate sul blog il documento (con data certa)da cui si evince che era tutta una messa in scena pensata al solo scopo di ridicolizzarli.

carmelo principato, agrigento Commentatore certificato 11.05.13 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi,
sono appena reduce dalla kermesse berlusconiana organizzata a Brescia. Persone molto anziane sono giunte in gruppo da diversi piccoli paesi del nord italia a fare presenza. Il Cavaliere è stato pacificamente ma ferocemente contestato da chi vorrebbe che andasse (come ha detto) a fondare ospedali per il mondo e ad occuparsi di bambini, vecchi, donne e uomini, devasttai dalle malattie conseguenti alla miseria. Un miliardario che aspira ad essere un un emulo di Gino Strada. Miliardario evasore ricordo a tutti. Mia figlia, che è la ragazza più mite e leale di questo mondo (ha 26 anni) ha voluto esserci per sondare cosa succede in Italia, atteso che le sue competenze è andata a spenderle fuori dai confini di questa povera patria oltraggiata e saccheggiata. Presso il limite del portico di accesso alla piazza Duomo, dove da li a poco si sarebbe esibito l'uomo dalle natiche flaccide (parole delle sue conquistate a suon di denari), vi era un banchetto di attivisti 5 Stelle che raccoglieva firme per un'iniziativa di legge popolare di tutela ambientale (rifiuti zero), promuoveva il candidato sindaco di 5S, distribuiva manifestini e spillette con il logo del Movimento. Qui la mia figliola ed io ci siamo fermati per erogare ai ragazzi che li operavano un contributo economico e per firmare la petizione. Ci siamo all'improvviso trovati circondati da un drappello di poliziotti con casco manganelli e ghigni feroci che spingevano. Mia figlia, scevra e distante mille miglia dall'idea di ciò che può avvenire in un paese civile e democratica, è rimasta letterelamente terrorizzata. Alla mia richiesta al diretta al funzionario che dava ordini che cosa fosse quella specie di trappola mi è sttao risposto che era necessario presidiare il banchetto. Non disponendo questo tavolo traballante nè di lanciarazzi, mitraglie e neppure di pistole ad acqua sto ancora a chiedermi il perchè di tanta aggressività.Con difficoltà siamo riusciti ad uscire dal cerchio di polizia. Sono triste.

MARIANO P., BRESCIA Commentatore certificato 11.05.13 21:41| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

che il problema dello jus solii sia secondario rispetto al resto dei problemi italiani, non mi trova d'accordo: per chi si trova nelle condizioni di essere figlio di immigrati nato in Italia è una questione a volte di vita o di morte. Se i deputati cinque stelle non sono altro che propaggini della cittadinanza entrata finalmente nelle istituzioni,devono occuparsi di problemi simili. Ragazzi, ricordatevi che dovete farvi carico soprattutto dei problemi degli ultimi: chi sa difendersi da solo non ha bisogno di voi.
Per quanto riguarda l'inganno del giornalista non qualificatosi, posso essere d'accordo che si tratta di un comportamento scorretto: ti sei trovato a scambiare un dialogo con un persona che sapeva chi sei mentre tu non avevi idea di chi fosse lui. Tuttavia, ritengo che, con chiunque si parli, se si sa cosa dire non si sbaglia mai: rem tene, verba sequentur.
Buon lavoro

mario michele d'onofrio, consulfin@inwind.it Commentatore certificato 11.05.13 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravi Coglioni alla faccia della non violenza. A Brescia con i centri sociali ad aggredire la gente del PDL.sarebbe bene cambiare l'animale simbolo da Grillini a Pidocchini pieni di odio e rancore. Il collante comune e' il fallimento della vita privata di molti di voi ...un breve flash di notorietà ora e poi l'oblio eterno della storia

sandro tenti 11.05.13 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da sempre sostengo che la professionalità è data dal raccontare la verità come è e non come vogliono i partiti dai quali dipendono i vari direttori. Fornire notizie fasulle o trasformate per proprio tornaconto è cosa da idioti e che in seguito fa perdere la credibilità.

La forza del M5S è data proprio da quella credidibilità che qui si è guadagnata nel tempo, mentre loro l'hanno persa per fare il gioco del regime scassone che insiste nel suo matenere le mezogne, proprio come accadeva in passato per il regno che semrpe mascherava le bnefandezze che compieva. Le prove materiali nel tempo ci sono e basta vederle.
Se poi insistono col sostenere che gli asini volano... beh allora buon volo!

3mendo 11.05.13 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Grillo ha una intelligenza politica fuori dal comune ,uno statista vero se paragonato a questi mediocri ,e in aggiunta parla alla pancia della gente,quindi consiglio prima di prendere decisioni di sentire il suo parere . Farà volare il M5S


Antonello M. Commentatore certificato 11.05.13 19:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL CITTADINO ZACCAGNA

E IL SUO GRUPPO DISSIDENTE ( DI 20-50 PERSONE A SUO DIRE )

VORREBBERO TENERSI I SOLDI DELLA DIARIA ECCEDENTE NON RENDICONTATA

DICENDO CHE LORO NON HANNO FIRMATO ALCUN IMPEGNO A RESTITUIRLI...

ZACCAGNINI ...NON FARE L'AZZEGARBUGLI ...

SE UNO RENDICONTA ...DEVE RESTITUIRE QUELLO NON SPESO ...

QUELLO CHE SFUGGE A QUESTI SIGNORI ..CHE ABBIAMO CAPITO SONO NOVELLI RAZZIANI ..CIOE' SONO A ROMA PER I CAZZI LORO ...

E' CHE QUEI SOLDI SONO SOLDI PUBBLICI ...

SE SI DICE ANDIAMO A ROMA A RENDICONTARE ANCHE LE CARAMELLE ..E SU QUELLO SI PRENDONO 9 MILIONI DI VOTI ...

SI DEBBONO RESTITUIRE ANCHE I SINGOLI CENTESIMI ..CHE SONO SOLDI PUBBLICI

PAGATI CON LE TASSE DI CHI GUADAGNA 1200 EURO AL MESE SENZA DIARIA E CI CAMPA UNA FAMIGLIA ANCHE A ROMA ...

IL MOVIMENTO E' COMPOSTO DA 9 MILIONI DI VOTI ...

DI CITTADINI ELETTORI ...

NON DA 162 CITTADINI ELETTI ...

QUELLI CHE VOGLIONO ANDARSENE ...LA PORTA E' APERTA ...E' INUTILE CHE MINACCIATE DI CREARVI UN GRUPPO DA SOLI ...FATELO ...NESSUNO VI VUOLE NEL MOVIMENTO A INFANGARLO CON LA SOLA VOSTRA PRESENZA INFAME !!

TANTO LE ELEZIONI SONO VICINE..E NESSUNO VI VOTERA' PIU' ...SOLO I VOSTRI FAMILIARI ..SEMPRE CHE NON VERRETE PRESI IN QUALCHE PARTITO PIU' COPNSONO AI VOSTRI IDEALI DI ARRAFFONI DI SOLDI PUBBLICI ...AVETE L'IMBARAZZO SOLO DELLA SCELTA

BEPPE
FAI FIRMARE AI PROSSIMI CANDIDATI CONTRATTI CON PENALI SALATISSIME PER QUELLI CHE NON RESTITUISCONO I SOLDI ...FOSSE ANCHE SOLO UN CENTESIMO !!!

francesco blu 11.05.13 19:24| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

non abboccate a queste provocazioni
ma come, con tutti i problemi che ci sono
voi abboccate e discutete sui diversivi creati apposta dai furbi caporioni.
Ogni volta che vi fanno una domanda, voi rispondete sempre con il 1° punto del nostro programma, "la restituzione dei finanziamenti"
se poi continuano con la domanda, voi passate ad illustrare il 2° punto, e così via...
Nel mio partito degli under 70.000 Io non ho avuto difficoltà ad istruire i miei seguaci, questo perchè il nostro programma si compone di 1 solo punto

fracatz 11.05.13 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Perdete ancora tempo a parlare con i giornalisti(?)Molti di loro anzichè scriverli, i giornali, dovrebbero consegnarli, alle edicole , con l'Ape-car.

Aldo Pastore 11.05.13 19:09| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi ci state deludendo!anche se non ti ha detto che era un giornalista,di cosa hai paura scusa?!tu sei un cittadino e devi rispondere ai cittadini come te!?o ti sei montato la testa!!!

Federico lotito 11.05.13 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto riguarda lo 'ius solis', non sarebbe meglio dare una cittadinanza provvisoria sino al 18esimo anno di eta' con tutta l'assistenza possibile e poi dare la facolta' al ragazzo di scegliere la nazionalita'.

giovanni effe 11.05.13 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Alex, stai attento con chi parli.Questi pennivendoli sono dappertutto!
Taci!Il nemico ti ascolta!Disse uno che ha fatto una brutta fine e che parlava a vanvera.

giovanni effe 11.05.13 18:04| 
 |
Rispondi al commento

La prossima volta dopo che si qualifica SPUTC' 'N FAC'!!!

MK ROMA Commentatore certificato 11.05.13 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Un po più di malignità nei rapporti con i giornalisti, non sarebbe male, non siete obbligati di prendere sempre posizioni su tutto e su niente, il silenzio oppure come faceva il vecchio segretario del PC francese : non rispondeva mai a nessuna domanda ma diceva quello che voleva lui e che in quel momento voleva far sapere ai cittadini francesi, questo è un ottimo mezzo, ti domandano sul ius soli e tu gli rispondi sul decreto che è pronto alla firma per la riduzione degli stipendi e rimborsi elettorali. Ma soprattutto non sono "tutti" giornalisti, molti " la più parte " sono dei cialtroni, e non è perchè li si vede tutti i giorni li si deve stimare....

gianni d., Creteil Commentatore certificato 11.05.13 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Salve. Scusa ma stai fresco se credi che i giornalisti abbiano per il c.. le regole deontologiche della professione . Sono la base dei Poteri, tutti. Siamo realistici . In sta penisola se ne fottono tutti delle regole.

SMR 11.05.13 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei con modestia consigliare all'eletto Alessandro di Battista di: "mangiare un pò di pane e volpe". Affrontando certi ascari asserviti e stipendiati dal potere, sarebbe opportuno farsi declinare le proprie generalità e contemporaneamente esigere la registrazione del colloquio.Diversamente, una bella pedata risolve tutto! Certi modi, sono più efficaci del galateo e della "convivenza civile e democratica" sempre ribadita da farisei attempati!!!!

Franco D'Urbano, Roma Commentatore certificato 11.05.13 17:08| 
 |
Rispondi al commento

INTANTO COMINCIATE A FARVI UN PO'FURBI CITTADINI DEL M5S XCHE'RAPPRESENTATE LA PARTE MIGLIORE E PIU'ONESTA DEGLI ITALIANI CHE HANNO SCELTO DI VOTARE VOI E NON QUEI VECCHI BECERI FIGURI CHE ANCORA STANNO LA'! POI CERCATE DI ESSERE COERENTI E DI SEGUIRE LE REGOLE DEL MOVIMENTO CHE A SUO TEMPO AVETE SOTTOSCRITTO XCHE' SE STATE LI' E' PER MERITO SEMPRE DI NOI ITALIANI PER BENE CHE VI ABBIAMO SCELTO! GRILLO HA DEI COGLIONI GROSSI CHE NEMMENO VE LI SOGNATE LA NOTTE DI AVERLI, QUINDI NON ALZATE LA CRESTA E NON VI PERMETTETE DI PRENDERE INIZIATIVE CHE DANNEGGINO IL MOVIMENTO E LO SPIRITO DI ONESTA' E COERENZA CHE ANIMA IL M5S STESSO E CHI LO HA FONDATO! E' CHIARO!?

anna di salerno 11.05.13 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Ma che razza di scusa è mai questa?
Uno rilascia una dichiarazione ad uno sconosciuto, magari con un microfono in mano, e poi si lamenta che non si è qualificato?
Se si è responsabili di quello che si dice, lo si è con tutti o è meglio tacere.

Blu Bliz Commentatore certificato 11.05.13 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Alessandro Di Battista,
la questione è molto seria e dovete capire che ciò che state affrontando (non vi ringrazierò mai abbastanza per questo) non è per niente facile. La questione dello ius soli è semplicemente uno specchietto per le allodole, non mi sembra che il Governo Letta nipote abbia specificato nei dettagli come, quando e con quali contenuti intenda legiferare in proposito. Il povero ministro per le pari opportunità rappresenta suo malgrado la foglia di fico che nasconde ben altre cose e i giornalisti italiani di vecchia data e preparati lo sanno benissimo. Invece di occuparsi di ciò che sta avvenendo sotto gli occhi di tutti (l'implosione della politica tradizionale legata ad un patto scellerato che la oppone alla vita e ai bisogni reali) ogni giorno che passa in maniera più chiara, si occupa delle "quisquiglie". Oggi il PD con un finto congresso, tenendo fuori la base che per parlare ha dovuto urlare fuori dal palazzo, ha altrettanto abilmente finto di "riconciliarsi" e I NOMI DEI 101 FRANCHI TIRATORI non è venuto fuori, non interessa a nessuno (tanto si eleggeva il PDR!!), come a nessun giornalista interessa ricercare le "reali" motivazioni del comizio di Berlusconi a Brescia...... vicino a Piazza Fontana!! Ma interessa sapere di Ruby, Mediaset, l'IMU e fesserie varie rispetto a quello che avremmo in quanto italiani il diritto di sapere. A te dico attento a non cadere nel trappolone, a tutti faccio un plauso. Per quel che riguarda "diaria" e stipendi, ricordatevi di calcolare anche quelli di manager, direttori generali, ragionieri, segretari e dirigenti dei vari ministeri....sono un carrozzone che costa troppo. Parlano di Europa e ci vogliono andare con un carrozzone lento, opaco e succhia denari. Battetevi anche per la trasparenza del bilancio dello Stato e della sua semplificazione. Forza, coraggio e non tradite le nostre speranze.

Tullio Mucciolo, Quartucciu (CA) Commentatore certificato 11.05.13 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Ancora con sta storia dei giornalisti infiltrati...o sei tonto o sei bugiardo comunque sei una delusione.

maurizioemme 11.05.13 16:04| 
 |
Rispondi al commento

alessandro io volevo chiederti sulla rete ci sono circa 50.000 attivisti che esprimono le loro opinioni,ma voi sulle spalle avete circa 9.000.000 di elettori che vi hanno votato perchè convinti da grillo nei suoi tour e dai 20 punti del programma non ti sembra (avendo elettori non omogenei)che la cosa migliore sarebbero referendum sulle questioni etiche?oppure pensi io vado in parlamento e siccome uno vale uno decido secondo la mia coscienza mi piacerebbe sapere come la pensi grazie

stefanella m., brescia Commentatore certificato 11.05.13 15:39| 
 |
Rispondi al commento

E' falso che tu abbia paragonato BEPPE GRILLO a scalfari???

Mi auguro di si perché senno sarebbe proprio una brutale offesa, anche detta amichevolmente ad un merdoso piddino!

UN SOLO LEADER AL MOVIMENTO 5 STELLE, BEPPE GRILLO!

TI SARÒ' GRATO A VITA!

Gli altri potranno essere dei meravigliosi rappresentanti!

M.Z. 11.05.13 15:38| 
 |
Rispondi al commento

INFOWAR E GUERRA PSICOLOGICA,capitolo 11,paragrafo 2..Prof. Aldo Giannulli.Buona giornata a tutti!...Ah,se qualcuno dovesse avere ancora qualche dubbio puo' andarsi a rileggere le dichiarazioni del Presidente della Repubblica del 9 maggio scorso ,durante il "Giorno della memoria delle vittime del terrorismo"..Il peggior "monito" di sempre.

emiliano p. Commentatore certificato 11.05.13 15:33| 
 |
Rispondi al commento

utilizzare le vie legali,colpire,denunciare,i giornalisti che danno notizie false allo scopo di danneggiare il movimento devono essere perseguiti e devono pagare ed imparare la deontologia professionale,avvocati,al lavoro!!

franco bertocci, taranto Commentatore certificato 11.05.13 14:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Alessandro, ti stimo e sono orgoglioso di averti come mio rappresentante in Parlamento. Grazie per quello che fai e per come affronti i trabocchetti dei "giornalisti".
Continua così!

Giovanni R. 11.05.13 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Sono fiducioso che voi facciate al meglio il vostro lavoro.
Premesso questo, devo anche dire che nella discussione di mesi fa sullo stipendio da parlamentari, ritenevo i 2500€ per vivere a Roma lontano dalle proprie regioni, fossero POCHI.
Alla riprova dei fatti si capisce che per certe realtà, è in effetti così. Vorrei pregare tutti, compreso Beppe, a una riflessione tranquilla e ad una valutazione seria dopo i primi mesi.
Quello che a noi elettori ed attivisti interessa, è che i nostri rappresentanti si concentrino su ciò che devono fare in parlamento. Se poi percepiscono qualche migliaio di euro in più, non me ne può fregar di meno, con tutto quello che stiamo restituendo.
Domani quando andremo ai gazebo, che solitamente allestiamo, voglio poter parlare di cose concrete fatte e non di polemiche.
In quanto al ius soli, ricordatevi che voi siete i nostri rappresentanti, potete avere delle vostre idee personali, ma siete i portavoce della comunità, perciò quando parlate in modo ufficiale prima ci deve essere una consultazione con la base.
Grazie ancora, e cercate con Beppe di trovare una quadra, che ci permetta di lavorare bene sul territorio.

adriano 11.05.13 14:41| 
 |
Rispondi al commento

************************************************

http://www.keinpfusch.net/2013/05/oh-hacking-giulia-sarti.html

***********************************************

lea f. 11.05.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento

************************************************
************************************************
************************************************

http://www.keinpfusch.net/2013/05/oh-hacking-giulia-sarti.html

***********************************************

lea f. 11.05.13 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Dando per scontato che davvero quanto è stato detto sia stato travisato, è da ingenui chiedere a questi lecchini della feccia che sta in Parlamento, di essere deontologicamente ineccepibili.

L'unica è non abbassare la guardia e misurare ogni parola. Se poi avremo abbastanza forza (e i recenti "dietro-front" di fronte ai soldini della diaria cominciano a far venire qualche dubbio), li si caccerà senza tanti problemi e/o scrupoli.

Alberto Rizzi Commentatore certificato 11.05.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Comunque cari cittadini parlamentari ricordatevi sempre che il Movimento è per la democrazia diretta anche attraverso i referendum propositivi. La delega che avete è provvisoria e datavi per necessità di come è ..per adesso...impostata la struttura dello stato. Ognuno vale uno ...e sui temi importanti bisogna votare tutti! Niente deleghe!

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

E' ora di proporre l'annullo dei finanziamenti statali ai giornali. Vediamo subito chi di questi partiti e' a favore.Sono più che certo che le cose cambieranno. Senza finanziamentto si toglierà molta ambiguità.

Luciano Laruccia, Taranto Commentatore certificato 11.05.13 14:07| 
 |
Rispondi al commento

LA STAMPA COME GIORNALE

SEGUE SEMPRE IL GIORNALISMO ALLA GOBBELS
IL TG 2 GLI VA DIETRO

SPACCIANO MENZOGNE PER VERITA'

E' IN GRADO LA STAMPA DI FORNIRCI NOMI E COGNOMI
DEI 30 DISSIDENTI PRONTI A FARE UN NUOVO GRUPPO ?

SE NON E' VERO L'AUTORE PUO' ESSERE PRESO A PEDATE IN CULO ?

roberto s 11.05.13 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Se il movimento 5 stelle vuole fare politica solo attraverso il blog devo pensare che non ha nessun programma serio e nessunissima idea, visto che sul blog,a parte i piagnistei e gli insulti, non c'è proprio nulla.Ma certo essendo un'accozzaglia di persone deluse provenienti da partiti opposti ci sarebbero spaccature su ogni serio argomento che non sia il solito discorso sui rimborsi ai partiti e sugli stipendi dei parlamentari. Ma a Grillo va benissimo così

Alida N. Commentatore certificato 11.05.13 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE,
L'ENNESIMA "DISINFORMAZIONE" DI MASSA
ALVISE

alvise fossa 11.05.13 13:48| 
 |
Rispondi al commento

"tanto che l’ho scambiato per un deputato del Pd." Significa che ai deputati si dà una versione e alla stampa un'altra?? Per capire eh

monica b., s.stefano di magra Commentatore certificato 11.05.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per cortesia, fatelo per chi crede in voi e fatelo per far si che questo movimento sia un nuovo inizio per il nostro paese, andate in Tv a spiegare quello che fate e quali sono i vostri programmi futuri, andate nelle trasmissioni che mandano in diretta il programma, non rilasciate dichiarazioni che possono essere modificate dagli autori del programma. Non mi importa se siano Talk o altro, basta che andate a farvi rispettare. Vi stanno massacrando e a ma non va, non mi va di vedere la gente che dice il falso su di voi, purtroppo ancora oggi troppa gente si informa solo in tv e con pd, pdl e giornalisti alleati nel denigrarvi vi stanno mettendo in cattiva luce. State facendo un regalo al vecchio, non permettetelo.

piero f., taranto Commentatore certificato 11.05.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Per la cittadinanza per i Bambini nati in Italia, prima del referendum sarebbe opportuno fare una legge che abbassi l'età di cittadinanza da diciotto a cinque.

V L. Commentatore certificato 11.05.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Il mio commento e' stato cancellato perché' la verità' che non vi pice la rifiutate esattamente come fanno tutti gli altri che criticate giustamente.Mi rivolgo pertanto a Grillo per avere un confronto diretto altrimenti non sarò' disponibile a votar i in futuro

Enrico de angelis 11.05.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parlamentari fate più attenzione: NON TUTTI LEGGONO QUESTO BLOG.

(Personalmente già avevo perso le staffe....)

Paolo S., LC Commentatore certificato 11.05.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento

DI BATTISTA PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

Nino M., Reggio Calabria Commentatore certificato 11.05.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

La prossima volta chiedigli prima chi cacchio è......dai su sveglia.....

Claudio Castelli 11.05.13 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo BG ti sei circondato da una buona massa di imbecilli, bisogna rimediare velocemente!

Vincenzo For 11.05.13 12:34| 
 |
Rispondi al commento

NON TI CREDO --- Vi piace parlare troppo, soprattutto quando siete distanti da orecchie e occhi di cittadini M5s. La vostra dissidenza la tirate fuori... e lo scrivo perché ne ho avuto modo di costatarlo personalmente poco distante dal parlamento - non mi sono presentato come un giornalista -. Conversando casualmente con più di uno di voi, sulla vostra posizione su argomenti “imbarazzanti”, d'ogni tipo. Alcuni non mi hanno detto chiaramente - lo decide l'assemblea-. Ansi erano abbastanza dubbiosi. Forse il “protagonismo adolescenziale”… fotte tutti, anche i miei figli…Mi spaventa seriamente sentire le vostre richiese di presidenza di commissione ai servizi segreti ecc.….

juttoanto 11.05.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Alessandro, non ho alcun dubbio sulla coerenza del M5S e sulla coesione che esiste al suo interno. Ormai da mesi mi sono, ci siamo, abituati a sentirne di ogni, sia dai giornali che dalle televisioni. La cosa curiosa è che le smentite, anche clamorose, succedute alla pubblicazione delle tante fandonie che vengono raccontate, se non per bocca dei Travaglio o degli Scanzi, fra i pochi a esercitare correttamente la professione di giornalisti, non vengono mai rese pubbliche. Ma voi continuate così, io sono con voi, quasi nove milioni di italiani anche, sono certo che prima o poi tutti i nodi verranno al pettine e questo Paese ritornerà a splendere, è dura, ma possiamo farcela, con stima infinita.

Cosimo G., Pistoia Commentatore certificato 11.05.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Ipotizzavo una cosa del genere. Attenti ai giornalisti o sedicenti tali. Sapevo che la tua dichiarazione era stata manipolata. Ti conosco da quando eri giovanissimo e so che sei persona integerrima. Sei una nostra grande speranza per il futuro Alessandro.

leonardo l., augusta.sr Commentatore certificato 11.05.13 12:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

In tutti gli altri paesi l'informazione, detta quarto potere, è intesa come "cane da guardia della Democrazia".
In Italia che purtroppo non è un "altro"paese, l'informazione , pur restando quarto potere è il "cane da guardia del potere".
Difende infattti dagli attacchi del nuovo e della democrazia diretta il "potere costituito".
Più che contrappeso democratico, l'informazione è diventata un pesante ed evidente fardello che funziona come megafono ora di questo ora di quell'altro interesse, deformando, nascondendo e manipolando i fatti.
Ben pochi giornalisti hanno rappresentato e rappresentano l'essenza del quarto potere a servizio della collettività e non a acaso siamo agli ultimi posti per quanto riguarda la libertà di stampa.
Dire che sono tutti servi, è sbagliato, ma affermare il contrario è un colossale inganno.

Arnaldo . Commentatore certificato 11.05.13 12:12| 
 |
Rispondi al commento

SE NON STATE ATTENTI, I MEDIA VI FARANNO ODIARE LE PERSONE CHE VENGONO OPRESSE E AMARE QUELLE CHE OPPRIMONO.
>>> MALCOM x <<<

GUIDO 11.05.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento

VOI COMBATTETE IN RETE , E SULLA RETE VI/SI METTONO CONTRO I GIORNALISTI, E COSI' MANIPOLANO L'OPINIONE PUBBLICA, PERCHÉ SONO MOLTO PIÚ FURBI E BASTARD INSIDE.. E VOI SIETE fottuti :)
A volte fanno finta di assecondarvi, ma nel complesso dell'articolo vifa fanno percepire negativi. Il 30% poi dell'informazione sulla stampa sarebbe manipolata dai serviz (fonte A. Giannuli) fatevi i conti.. e soprattutto le controstrategie

Andrea 11.05.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non facciamoci deviare da queste "armi di distrazione di massa" lo ius soli nei punti del Movimento non c'è, pensiamo a quel che c'è e su cui siamo tutti daccordo. Forza M5S


L'IMPORATANTE CHE HA CHIARITO L'EQUIVOCO DIBATTISTA...

GIUSTO CHE PENSI CON LA TUA TESTA MA GIUSTO CHE HAI PRECISATO CHE DECIDONO I CITTADINI DEMOCRATICAMENTE DOPO DISCUSSIONE...

LO SCOPO DEI MEDIA E DEI TROLLS E' DI INQUINARE
PERSONALMENTE SONO CONTENTO DI TE

roberrto s 11.05.13 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Dimenticavo di dirti un altra cosa, ragazzo: la prossima volta che incontri un collega o giornalista o che non sai chi é, fatti dare nome e cognome, cosí quando vuoi smentire, citi anche il nome ed il cognome! Capito! Altrimenti stai prendendo per il culo la gente che ti paga lo stipendio, ragazzo.

claudio caiolo, Berlino Commentatore certificato 11.05.13 11:48| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Come ho scritto nel mio "Duro" Commento alla notizia delle dichiarazionei di Di Battista, mettevo in dubbio cio' che scritto dai giornalisti che GUARDACASO non avevano un video con la dichiarazione, e CHIEDEVO SCUSA a Di Battista nel caso quello che girava nei giornali spazzatura fosse come risulta FALSO.

MA NON SI PUO' COMINCIARE A QUERELARE QUALCUNO?

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 11.05.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento

E quando il gioco si fa duro ... i duri iniziano a giocare. Prendiamo tutto questo come cartina di tornasole del fatto che il M5S è una spina nel fianco della politica degli arraffoni. Coraggio !

LuigiVis 11.05.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Dispiace dirlo ma per il momento è 1 a 0 a favore di Berlusconi. Mentre l'industria langue e le aziende chiudono i tanti "bocconiani" che popolano il governo anziché abbattere l'IRAP hanno sospeso il pagamento dell'IMU sulla prima casa ma non sui fabbricati industriali. E' evidente che essere bocconiani non è necessariamente un merito se lì si laureano così tante teste di legno (per non dire peggio). Il mancato introito IMU mette sicuramente i Comuni in difficoltà mentre non procura nemmeno un solo posto di lavoro.

Franco Antongiovanni 11.05.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che a Mastropiedo la verità' fa male esattamente come a tutti i politici , inoltre sono le persone come me che tentano i furbi di continuare e prima di parlare lavati la bocca

Enrico de Angelis 11.05.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Una maggiore cautela non guasterebbe, non dimenticando mai chi abbiamo di fronte, l'uso strumentale che ne viene fatto e il probabile danno d'immagine arrecato al M5S. Il "partito unico" fa e farà ben altro per la propria sopravvivenza.

Ferdinando S., Roma Commentatore certificato 11.05.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Scusa......ragazzo, ma mi sembri un po, ingenuo. Son Mesi, se non Anni che le interviste o dichiarazioni di un politico, fanno gola e vengono quasi sempre "manipolate". Beppe ve lo ripete da anni. Ora io non posso che pensare due cose sul tuo conto: O sei un ragazzetto ingenuo, o sei un bel furbetto che cerca la propria visibilitá rilasciando dichiarazioni "equilibrate". Io penso tu appartenga alla seconda categoria. Comunque ricordati che sei li per servire il tuo Paese in maniera Onesta!

claudio caiolo, Berlino Commentatore certificato 11.05.13 11:38| 
 |
Rispondi al commento

E' vero, i giornalisti sono faziosi. A secondo del momento enfatizzano sempre le notizie. Non capisco a proposito della disoccupazione giovanile perchè continuano a pubblicare tabelle nelle quali vengono conteggiati come disoccupati i giovani di 15, 16, e 17 anni ben sapendo che non fanno parte della forza lavoro. Vedi obblighi scolastici e non solo; provate se ci riuscite a farvi assumere se siete minorenni in un qualsiasi locale pubblico. Insomma, i giornalisti riescono a dipingere di nerissimo una situazione già nera. Dove è finita quella sana obbiettività che permette di valutare il problema nella sua reale dimensione?

sisto vecchio 11.05.13 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Se li vogliamo mandare a casa per davvero, tu e Di Maio, e altri che sapete voi Parlamentari 5 stelle, dovete andare in tv a modo vostro, e rispondere a tutte le menzogne che ogni giorno i media di regime vomitano sul m5s e Beppe.
Altrimenti rischiate di lavorare 100 per ottenere 20, quando si potrebbe ottenere 50.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 11.05.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Grillo insulta?
Voi siete un insulto per tutti gli ITALIANI,avete appena giurato sulla costituzione e sulla repubblica Italiana e non ne siete degni,non siete solo impresentabili o indecenti,se avreste un minimo di dignità ve ne sarete andati tutti a casa,gli italiani hanno deciso che di non darvi la guida di nessun governo e voi lo avete RUBATO contro i risultati elettorali,contro tutto quello che avete dichiarato in campagna elettorale.
Avete ragione non avete fatto un golpe avete fatto di peggio la vostra costituzione e il vostro credo e la menzogna e l'incoerenza e gli artefici di TUTTI i guai dell'Italia.
Sarebbe come dare a TOTO Rina il compito di eliminare la mafia dall'Italia.
Se vi è rimasta un minimo di dignità andateneve a casa immediatamente perché non rappresentate nessuna maggioranza del paese se non la vostra indecenza.
I vostri atti stanno istigando il POPOLO alla rivolta e alla disperazione avete le mani sporchi di sangue di tutti gli imprenditori e gli operai che si sono suicidati.
Se volete il bene comune andateneve subito ascoltando l'urlo di dolore del popolo che avete tradito.

1 Davide 1 Vignati, Merlino Commentatore certificato 11.05.13 11:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

appoggio il movimento ma sono daccordo con ius soli
non appoggiamo tesi razziste....siamo vicini a La Russa ma ragazzi siete giovani apritevi al mondo non vi abbandono ma cerchiamo di non unirci con fazioni
fasciste e discriminatorie..chi nasce in italia ha diritto a essere considerato ITALIANO

sonia ricusati 11.05.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento

smettetela di piangervi adosso!! avete voluto voi (e noi vi abbiamo mandato) scendere nell'arena. Ora combattete, ma dovete adeguarvi alle armi in uso, per cui andate in tv rilasciate interviste, parlate!!
la rete è bella ma per ora, e forse mai, insufficiente

marina vitri 11.05.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti Alessandro

Beppe, Roberto e tutti voi in Parlamento siete sotto attacco molto più di noi.
Siate forti, uniti, compatti. Noi vi sosterremo sempre: qui, nelle strade, dappertutto.

Grazie per quello che avete fatto e che farete.


W IL M5S
Coraggio Ragazzi
GRAZIE BEPPE

giovanni d., avellino Commentatore certificato 11.05.13 11:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

grande alessandro, ma non si puo fare qualcosa contro i troll che infestano questo blog? forse bisognerebbe iscriversi solo con il nome vero e codice fiscale in modo da essere rintracciabili.. in piu la scarsa informazione che molti noi hanno è forte continuano a criticarvi , e anche se c'è un articolo di repubblica qui a lato dove smentisce pienamente letta e apprezza il m5s continuano le proteste(vere?strumentalizzate?)credo che serva una persona " portavoce con gli attributi"tipo travaglio che spieghi e controbatte tutte le accuse a noi rivolte(vedi vaime-floris- ecc)

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 11.05.13 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Alessandro.
Per te stima e simpatia.
Dunque non ti sto redarguendo.
Però ragazzi.
Non possiamo tirare avanti dicendo 'sono stato travisato'.
Scegliti con più cura gli interlocutori la prossima volta.
L'hai detto tu stesso che le 'smentite' portano via tempo.
Invece viviamo di contro rassegne stampe.
Finché dobbiamo farlo per combattere l'accanimento del circuito mediatico, posso ancora capire.
Ma quando dobbiamo sottrarre tempo prezioso al lavoro perché non sappiamo tenere la bocca chiusa nemmeno in un ascensore, consapevoli che il tizio con cui parliamo non porta il tesserino di riconoscimento, smetto di capire.

Ciao, buon lavoro.

Quintet Images 11.05.13 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Occhio!! Siete in una gabbia di leoni, di usurai, di gente che non ha un minimo di dignita', pensano solo ai soldi e alle poltrone, state calmi, non cadete nelle loro trappole, guardateli negli occhi e non abbassate mai lo sguardo, si stanno autosabotando e' questione di tempo.
Ragazzi!! L'unica arma che avete e' continuare il vostro lavoro senza guardare in faccia nessuno!! Il tempo ci dara' ragione.
FORZA CITTADINI DEL M5s.

Biagio Occhipinti 11.05.13 11:18| 
 |
Rispondi al commento

o.t. e mentre i giornalisti possono diffamare come gli pare in stile Sallusti la magistratura che cosa fa?
Condanna un BLOGGER per commenti che hanno scritto i naviganti nel forum!
E equipara il blog a una testata giornalistica!

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/05/11/blogger-condannata-per-diffamazione-responsabile-per-commenti-dei-lettori/590003/

il blog in questione:
http://www.writersdream.org

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 11.05.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi è arrivato il momento che andiate in tv a farvi intervistare da giornalisti seri. Il messaggio e i valori del M5S all'opinione pubblica stanno arrivando distorti. Io devo combattere quotidianamente per spiegare alle persone che accendono solo la tv le ragioni del movimento. La rete è una buona strada ma per ora non basta. Di Battista mi piacerebbe vederlo futuro capogruppo. Forza ragazzi non vi abbandoniamo!!!

Corrado L. Commentatore certificato 11.05.13 11:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

grandissimooo alessandro!!!non temere,sappiam bene che siete in una gabbia di lupi ma siam tutti con voi!!sempre!!!un abbraccio!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 11.05.13 11:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

GIORNALISTI servi dei padroni ....spero non tutti.... ma quelli della camera TUTTI!!

massimo r., roma Commentatore certificato 11.05.13 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Non avevo dubbi sulla serietà e correttezza di Alessandro di Battista.Lo reputo un ragazzo competente e preparato. Avanti così e buon lavoro.

filippo a., salsomaggiore terme Commentatore certificato 11.05.13 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Dott. Severgnini mi dispiace che Lei si sia offeso, però mi sembra di aver capito che Grillo contesta il modo di fare giornalismo. Ora, ieri sera, si continuava ad applaudire il presidente Letta per come ha ribattuto a Grillo, ma Voi giornalisti non siete entrati nel merito per fare di questo momento un risparmio delle risorse pubbliche, pertanto ho scritto io per il lavoro che doveva fare Lei:

DOVE REGNA LA CONFUSIONE AUMENTA LA CORRUZIONE

Presidente Letta
Le dico subito che mi vergogno scendere a questi livelli, ma siccome invece di dar una mano a Grillo sulle diarie lo sbeffeggiate, allora mi costringete ad intervenire per un fatto di coscienza personale. Un Presidente onesto e intelligente non ama la confusione nelle parole, perchè sa che dove regna la confusione c'è molta corruzione, pertanto le chiedo di gestire la cosa pubblica come fosse la sua famiglia.
Mi permetto di farLe delle domande, sapendo che non mi risponderà:
vuole spiegare agli italiani, Lei, che prende 40.000.00 quarantamilaeuro al mese, quanto si è sottratto dalla sua diaria.
Vuole spiegare agli italiani perchè non vuole restituire i 50.000.000,00 cinquantamilioni di euro del finanziamento pubblico che il Suo partito ha ricevuto, contro la volontà degli italiani che si è espressa attraverso referendum.
Vuole spiegare agli italiani perchè non vuole dimezzare lo stipendio dei parlamentari con un decreto legge risparmiando 2.000.000,00 duemilioni di euro al mese e invece ci racconta che ha tolto 2.000,00 duemilaeuro al mese per ogni ministro che per 21 ministri l'importo equivale ad un risparmio di 42.000,00 euro al mese.
Presidente, abbiamo bisogno di gente credibile, e fino a quando non date l'esempio,voi sicuramente con ci rappresentate.

Libraio di Reggio Calabria

VINCENZO CACCAMO 11.05.13 11:08| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento

Ho come l'impressione dalle ultime vicende a partire dalla leggerezza nell'affrontare i giornalisti fino ad arrivare alla discussione se restituire la diaria(clamorosa e inutile) che molti degli eletti non si rendono conto che sono in una guerra contro tutte le caste che in quel parlamento fino a ieri di propieta esclusiva loro faranno di tutto per corromperci o per buttarci fuori con mezzi leciti o anche meno leciti e che si giocono il futuro nostro e dei nostri figli, quindi adesso dopo 3 mesi chiedo di farsi tutti un esamino di coscienza e dimostrare di essere una comunità unità e di non dare possibilità di farlo sembrare.

cristian l. Commentatore certificato 11.05.13 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Sono come topi si nascondono si mimetizzano si confondono tra la folla
Ormai tra i sicari e i giornalisti non ce differenza tutte e due sono pagati per fare il lavoro sporco
Ma mentre il sicario e incaricato e pagato in forma anonima e con soldi privati i giornalisti per la stragrande maggioranza sono retribuiti con soldi pubblici

Riccardo Garofoli 11.05.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembrava strano, infatti. Fanno vedere la tua immagine e mettono il testo di quello che vogliono loro. Ieri ho visto dieci minuti di tv (già troppo) ed è successo sia con Di Battista che con Grillo.

La gente ci casca, è inutile. Facciamo delle conferenze stampa con quei 3 o 4 giornalisti che abbiamo scoperto essere onesti (ci sarà qualcuno) e diamo la nostra versione. Per il resto, nessuna risposta ai prezzolati. E' un modo di allargare il consenso, loro hanno mezzi potenti, ci possono schiacciare

Pier P., Torino Commentatore certificato 11.05.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Se fanno così sono proprio delle persone sgradevoli

alessandro s., castel san pietro terme Commentatore certificato 11.05.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Parlate solo in presenza di un avvocato o di un testimone. Cautelatevi!

maria c., perugia Commentatore certificato 11.05.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono sempre con voi,andate avanti sempre e non fermatevi...forza al movimento!!

simona c., Guidonia (RM) Commentatore certificato 11.05.13 11:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

E che sarà mai... Ormai è guerra su tutti i fronti, l'importante è chiarire con chi vi ha votato e chi ha fiducia in Voi per il resto... Sappiate che state combattendo contro il mostro a più teste e che sarà una bella impresa tagliargliele tutte... Buon lavoro.

Franca B. Commentatore certificato 11.05.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Sei sicuro che conoscano il codice deontologico dei giornalisti?

Marco Borgna 11.05.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Il problema e' che, a mio avviso, nessuno di coloro che stanno in parlamento dei M5S ha alcun tipo di esperienza di comunicazione, non e' qualcosa che si impara in 2 mesi; imparate da chi e' o e' stato in parlamento per diversi anni e vedrete che non sarete piu' fraintesi o travisati (anche se questa scusa l'ho sentita molto spesso in questi ultimi 20 anni.... indovinate chi la dice sempre?).
Il confronto con chi ha una esperinenza, in qualsiasi ambito lavorativo, e' preziosissima... anche da quelli che non ci piacciono si puo' imparare molto!

Massimiliano Dal Rio, Bellizzi Commentatore certificato 11.05.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento

io sono favorevole allo ius soli e l'ho scritto in tutte le salse nell'altro post....ci sono rimasta male riguardo il post di Grillo ma ancor di più a leggere certe cattiverie scritte da altri blogghisti che avevano tutto il sapore di razzismo... che io DETESTO... cmq il movimento non si spaccherà di certo per questo......Di Battista è bravissimo.....il movimento è Grandioso.....rivoterei 5stelle altre mille volte.....W il m5stelle

elisabetta s., rieti Commentatore certificato 11.05.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Etiche e deontologiche?
Cittadino Onorevole Di Battista non mi caschi dal pero , altro che cruna ago e cammello qua' di giornalisti non ne vedo, solo lingue consumate dall'uso.
In tv traviseranno manipoleranno sempre quello che direte, vada avanti la gente perbene vi conosce ed e' con voi.
Di Battista portavoce e addetto ai rapporti con la stampa del movimento.
Grazie.

Attilio Disario, Castelcivita Commentatore certificato 11.05.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Certo che la costosissima sicurezza nel parlamento è gestita davvero col culo: pinco pallino può liberamente girovagare senza cartellino identificativo.

Se l'hai scambiato per un parlamentare PD NON dovevi parlargli!! quindi doppio errore: scambio di persona e inutile colloquio col nemico.

p.s. i cronisti italiani non sanno neanche cosa siano le regole etiche e deontologiche della professione, sono dei semplici paparazzi che si dedicano al furto e alla contraffazione di notizie

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 11.05.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe bene anche voi deputati impariate a riconoscere gli impostori. I giornalisti accreditati hanno un cartellino e se non lo hanno lo devono mostrare prima di fare domande...spesso idiote! Evitiamo cmq il continuo rispondere a questi giornalai di regime e piuttosto apriamo un dialogo costante con i cittadini in modo che sappiano la verità senza i filtri dei raccomandati partitocratici che per un pezzo di pane si vendono il culo! Aprire gli occhi e buona guerra a tutti!

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 11.05.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori