Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Letta e Epifani, oggi le comiche

  • 93


epifani_cade_rimborsi.jpg
Epifani, segretario pdmenoelle: "Penso che il finanziamento pubblico dei partiti sia una norma in sé giusta, in tutta Europa c'è, ma dobbiamo renderci conto che in un momento in cui la gente non ce la fa la politica deve avere un sovrappiù di responsabilità e bisogna comportarsi con sobrietà di scelte anche in materia finanziaria [...] il finanziamento pubblico deve sparire gradatamente". Il finanziamento pubblico ai partiti doveva essere un ricordo già dal 1993 in virtù del referendum che ne sanciva l'abolizione. E' stato mascherato da rimborsi elettorali e deve essere abolito completamente il prima possibile, come ha fatto il M5S rinunciando ai 42 milioni di euro che gli spettavano. Le sparate di Epifani e Letta servono solo per prendere "gradatamente" per i fondelli gli italiani per le elezioni comunali.

25 Mag 2013, 20:00 | Scrivi | Commenti (93) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 93


Tags: Epifani, finanziamento pubblico, Letta, pdmenoelle, rimborsi elettorali

Commenti

 

Avete mai sentito parlare dei "nipoti di peppe"? (con la "p" minuscola!). Ebbene, sarà difficile toglierseli di torno! Migrano, spariscono, ricompaiono, affollano le TV, cambiano di nome, si improvvisano democratici...ma sono comunque fisionomicamente riconoscibili per le particolari narici. Anche quando "prendono" lauree inutili, carpiscono "consensi" agli utili idioti, "vincono" concorsi da intoccabili restano sempre e comunque "nipoti di peppe". Il sangue non è acqua!

loris cusano 25.11.13 18:54| 
 |
Rispondi al commento

i leghisti su radio padania ci buttano m .....ogni giorno ma nn dicono ai loro radio ascoltatori che loro nn hanno restituito un euro e poi nn dicono cosa votano i loro parlamentari finta opposizione sono li con la menata della padania per cucarsi lo stipendio e i rimborsi per le loro stupide feste per imbrogliare i partecipanti e prendere voti e po ci copiano dicono le ns stesse cose perche funzionano

marco i., bari Commentatore certificato 02.09.13 06:58| 
 |
Rispondi al commento

Quando la volonta' del popolo sovrano non e' piu rispettata dai suoi delegati non esiste altra possibilita' per i cittadini se non quella di riprendersi il potere con ogni mezzo.BASTA CON IL FINANZIAMENTO PUBBLICO AI PARTITI.
Non esiste uomo politico che abbia avuto responsabilita' di governo che non abbia una fondazione dove riceve in modo del tutto anonimo dei versamenti volontari darti certamente non a scopo filantropico.
L'unico modo per risolvere i problemi atavici che affliggono il ns. paese e' togliere i soldi alla politica.
Ma come possiamo accettare che un delegato del governo ci prenda per il c........ dicendoci che l'aumento di mortalita' dei cittadini di taranto
e' colpa loro perche' fumano troppo.
Ma cosa aspettiamo ad organizzarci ed a far valere
la ns. volonta'
A questo proposito mi vengono in mente le parole di un grande Papa : non abbiate paura!!!!!

cesare baglioni 15.07.13 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA COSA
Credo che bisognerebbe incrementare la diffusione della COSA penso che sarebbe molto utile. Si potrebbero inserire dei siparietti divertenti fra un'informazione e l'altra. Ad esempio una critica divertente ai giornali o ai politici. Sulla COSA si potrebbero proiettare delle riprese fatte dai cittadini sul degrado dell'ambiente. Insomma inventarsi qualcosa con il contributo dei sostenitori del M5S.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 22.06.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i Sindacati esistenti in Italia, hanno avuto il preciso compito da vertici della politica e Confindustria, di dividere i lavoratori
per metterli in condizione di non raggiungere mai una forza unica dei lavoratori, ci sono riusciti, i loro padroni politici e confindustria li hanno tutti premiati, portandoli da sindacalisti a parlamentari, pagati sempre con soldi dei poveri stron....zi.
Cari sindacalisti,oggi voi siete i guardiani dei vostri padroni,molti sindacalisti premiati con categorie a dispetto di lavoratori che hanno prodotto ricchezza per l'Italia, mentre voi siete dei parassiti identici ai parlamentari che non vogliono lasciare i finanziamento pubblico,
camuffato come (rimborso elettorale)
Da 20 anni i partiti politici, stanno usando il
metodo sindacato, ogni sigla politica tiene una parte del popolo al suo servizio per avere un voto sicuro, pagati e stipendiati dai soliti Str...onzi. Noi Italiani.
Il M5S unico nel parlamento Italiano a RINUNCIARE
43 Milioni di euro e dimezzato i loro stipendi.
Tutti gli altri Partiti, vedi PD-L, PDL,SEL,Lega.
Monti, e tutti i partitini legati a partiti maggiori, dicono solo di modificare la parola da
1)Finanziamento ai partiti, questo (abbolito da un referendo)a 2)Rimborso elettorale, triplicando la spesa. Infine vogliono inserre 3) 2 per mille che raddoppia ancora la spesa. Molti Italiani creduloni abboccano come dei pesciollini).
Beppe sei sempre il migliore non mollare.
Un grosso abbraccio a tutti i cittadini in Parlamento che si battono per il benessere di tutti gli Italiani, siete meravigliosi.
La formazione dell'esercito di infangatori, sul M5s, Maggistratura onesta, Cittadini onesti,non mi viene più di nominarli, solo a pensarli mi viene il rigurgito.

Antonio Conversano 21.06.13 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma epifani in vita sua ha mai lavorato ?
io per lavoro intendo qualcosa di utile, tipo che se per un paio di giorni sparisci qualcuno se ne accorge. Questo se sparisce oltre che nessuno se ne lamenta fa un favore all'italia

alberto torchi 21.06.13 19:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Lo schifo più insopportabile e' sentire questo personaggio che si riempie la bocca di Europa e di come li ci siano i finanziamenti ai partiti Lo sconfusionato Epifani dimentica di citare i diritti che hanno gli altri paesi dell'Unione come il reddito di cittadinanza e le paghe degli operai a 2500 euro al mese e si dimentica anche di come in Europa si aumentano i finanziamenti alle scuole e alla ricerca l'ex sindacalista dopo aver distrutto il mondo del lavoro si appresta a disintegrare anche quel poco che è rimasto di un partito che ha fatto tutto forche' tutelare i diritti dei cittadini!

Indignato contro la casta 27.05.13 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Epifani , un consiglio da " amico " SPARISCI tu e il tuo partito di merda. Sarai più bravo come segretario o come sindacalista ???? Ora basta perché ho il vomito solo a pensarci...

roberto caleffi (cr69), parma Commentatore certificato 26.05.13 23:23| 
 |
Rispondi al commento

Sono fantastici. Parlo dei sindacalisti che fanno finta di tenere la parte dei lavoratori poi arrivano finalmente allo scranno in parlamento e diventano politici! Abbiamo tanti esempi viventi. Marini, Epifani tanto per citare i più giovani... Vedrete fra qualche annetto cosa farà la Camusso, Angeletti e company. Che schifio...

Paolo Pezzetti, Modena Commentatore certificato 26.05.13 20:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe che ne pensi di parlare anche di un bel taglio della spesa pubblica ma feroce

Magari partendo dal presidente dell inps 2 milioni annui con l istituto che tra qualche hanno fallira' come l italia, ma soprattutto direi vergognoso che ricopra 24 incarichi


Paese di m

Sei l ultima speranza

Con affetto forza Beppe

Giorgio t 26.05.13 17:52| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI ABOLIZIONE FINANZIAMENTO PUBBLICO AI PARTITI
Una domanda? L’uno per mille della proposta del governo, è riferito soltanto a chi sottoscrive per la destinazione, in tal caso ai partiti andrebbero poco più di 10 milioni di euro, ovvero come suppongo l’uno per mille di tutti i contribuenti, anche di quelli che non intendono sottoscrivere per l’uno per mille ai partiti?
Perché nel 2° caso l’importo si dovrebbe aggirare intorno a 100 milioni di euro annui e sarebbe l’ennesima presa in giro di questa impresentabile classe politica.

ALBERTO FERRETTI 26.05.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Pensa, Lui, che il finanziamento pubblico dei Partiti sia una cosa giusta.........xke in Europa lo fanno!
1) lui è il "fannullone" capo, ed è una sua opinione da ignorante.

2) dimostrino, i Partiti, di fare il loro dovere e gli daremo qualcosina.

3) ha rotto il cazzo!

Marco Pagliani 26.05.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento

ROMANO DA 72 ANNI HO SEMPRE COMBATTUTO CONTRO CHI NON RISPETTAVA I RISULTATI DEI REFERENDUM E I POLITICI CHE AVEVANO INSERITO IL 25% DI PROPOZIONALE DOPO IL REFERENDUM SUL MAGGIORITARIO.
CI HANNO SEMPRE FREGATI E DERUBATI........ORA BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AVANTO M5S MANDIAMOLI TUTTI I GALERA PER SEMPRE.......SUBITO E PRIMA DELLA DISSOLUZIONE DELL'ITALIA.

Bruno Z., Roma Commentatore certificato 26.05.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento

ha sempre vissuto alle SPALLE dei tesserati lavoratori
ha avuto una svolta di DIGNITA ha detto BASTA:
voglio vivere come parlamentare, basta estorcere le tessere ai lavoratori
voglio essere nominato parlamentare senatore e vivere con 11000 eur al mese E COI RIMBORSI PERMETTERMI QUALCHE LUSSO IN PIU
Balle le raccontavo prima e ci credevano
forse ci crederanno anche adesso

emi m., crema Commentatore certificato 26.05.13 10:13| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Capitan Findus e la Befana!!!

Stefano Caprio 26.05.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

è quel "gradatamente" che da la nausea...sono perennemente in contrasto tra pensiero e parola...mai una volta che decidano una cosa e si prendano la responsabilità di quel che dicono...è il trionfo della politica dell'ipocrisia...comunque ne avranno ancora per poco...la gente sta sempre più imparando a conoscerli...tra un po' li voteranno solo i loro familiari...

Gio 66, Roma Commentatore certificato 26.05.13 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Anche il PD ha imparato a promettere qualsiasi cosa in campagna elettorale come il compagno di partito Berlusconi, per poi rimangiarsi tutto a campagna avvenuta.
Hanno il culo al posto della faccia.*****

Rino piras 26.05.13 09:25| 
 |
Rispondi al commento

LETTA/EPIFANI.

CARI EPINFAMI, QUANDO SI INCIAMPA AVVIENE SEMPRE PER GRAVITÀ, COSÌ COME QUANDO CI SI INCIAMPA CON LE IDEE SGHEMBE...

..QUANDO POI DOVRETE SPARIRE, SPERIAMO CHE CIÒ AVVERRÀ NON GRADUALMENTE, MA RAPIDAMENTE.

Aldo B., Trento Commentatore certificato 26.05.13 09:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molti di noi si ricorderanno quando i nostri genitori ci dicevano "guarda che la scorciatoia che hai intrapreso non ti porterà a nessun risultato anzi...", bene a distanza di anni fra testate contro il muro, bastonate sulle gambe abbiamo maturato i principi di chi prima di noi ha compiuto gli stessi errori.
Forse come Italiani non abbiamo ancora preso tutte le bastonate necessarie per maturare, l'importante è che il genitore non si arrenda e continui a ricordare al pargolo implume i giusti valori,E PRIMA O POI.....

merco bucciarelli, lecco Commentatore certificato 26.05.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Una mia curiosità! premetto che sono al " 200 x 100 " per il moVimento 5 stelle , ma vorrei sapere dei 42 milioni del rimborso elettorale che il movimento non prende dove sono e chi li gestisce?
qualcuno lo sa ?

Natale de grandis 26.05.13 08:59| 
 |
Rispondi al commento

In un paese dove stanno privatizzando tutto, anche l'acqua, la scuola e la sanità, guarda caso l'unica cosa che rimane pubblica è il finanziamento mascherato ai partiti.
Se fossimo un popolo con le palle un sol grido si leverebbe forte in cielo: TUTTI A CASA!!!!
E invece 9 milioni votano ancora PDL, e altrettanti PD.

R. Breschi Commentatore certificato 26.05.13 08:24| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, naturalmente non è una pretesa, ma se non dici tu due parole su Don Gallo chi le deve dire? Letta, Epifani, chi? Chi potrebbe farlo dei politici che si definiscono di sinistra nessuno... Dovremmo aspettare la resurrezione dei morti per sentirle da Pertini o Berlinguer ... E non credo che per ora avverrà. Il comunismo all'italiana è finito e ieri hanno fatto i funerali. Naturalmente Din Gallo è stato molto più che comunista, uomo di chiesa di quella chiesa che oggi rivediamo rinvigorire nelle parole e nei gesti di Papa Francesco ma Don Gallo è stato anche uomo della nazione, un patriota, un uomo che ha amato la legalità e la giustizia sociale ed è stato tante altre cose.

Luca 26.05.13 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Spendiamo due parole per Don Gallo e Don Puglisi (ieri 20anni dall'uccisione). Di letta ed Epifani chi se ne frega? Io nemmeno sto ad ascoltare quello che dicono, non perdo il mio tempo per sentire le loro chiacchiere. C'è stato un inciucio, il voto è stato completamente rivoltato come si fa al polpo pescato per ucciderlo. Inutile perdita di tempo scrivere di questi ... Spariranno come sono apparsi.

Luca 26.05.13 07:45| 
 |
Rispondi al commento

Beppe due parole su Don Gallo e Don Puglisi...

Luca 26.05.13 07:39| 
 |
Rispondi al commento

Che bella gente che c'è in Italia, gente di una semplicità sconvolgente. Non siedono su troni ne si elevano da balconi con grida ed accuse, la bella gente di cui parlo è quella come Don Andrea Gallo per esempio che macinano del bene in una maniera così continua da farne tutta la loro vita. Penso anche a Don Puglisi, il prete ucciso dai mafiosi perché chi non ha le palle usa la pistola, chi ha le palle va in mezzo alla gente chi con la forza data dalle parole di Dio e chi con la forza delle parole della legge, spesso anche con entrambe. Il loro merito è si non aver paura ma sopratutto lavorare per il bene non proprio ma degli altri. Infondo un po' di paura l'abbiamo tutti ma non tutti abbiamo quel po' di coraggio per distinguerci

Luca 26.05.13 07:30| 
 |
Rispondi al commento

carissimi amici a 5 stelle qui ci copiano in tutto e per tutto nn una parola buona per il m5s quando sara' il momento giusto beppe puo' proporre il "TUTTIUNREDDITO TOUR" cosi vediamo di mandarli a casa subito un abbraccio e wm5s

2

marco i., bari Commentatore certificato 26.05.13 06:58| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe visto che oramai questi pagliacci da circo ci copiano in tutto e per tutto appropriandosi delle ns idee dicendo ai loro media pilotati che sono loro gli artefici quando ti sarai riposato pianifica e qui ti do un idea per sbsrazzarci subito di questi il"tuttiunreddito tour "vediamo ora se ci copiano un abbraccio

marco i., bari Commentatore certificato 26.05.13 06:54| 
 |
Rispondi al commento

A Tele Kabul hanno intervistato Renzi che ha dichiarato che lui, dai tempi delle primarie, aveva auspicato che i partiti rinunciassero ai finanziamenti pubblici. Tuttavia l'accordo che si è raggiunto non è-testuali parole- "una vittoria di Renzi, ma di tutti" ....... VI RENDETE CONTO FINO A CHE PUNTO ARRIVANO GLI ESPONENTI E I GIORNALISTI DEL PDmenoL !!!!! ..... Ci vuole una bella faccia tosta!! Speriamo che gli italiani aprano gradualmente gli occhi e mandino a casa questi signori. FORZA 5 STELLE e avanti così. Se il movimento non fosse entrato in parlamento con i suoi rappresentanti Renzi, Epifani, PDL, PDmenoL NON AVREBBERO NEMMENO LONTANAMENTE PENSATO DI TOGLIERE I FINANZIAMENTI PUBBLICI AI PARTITI ALLA FACCIA DEL REFERENDUM E DEI MILIARDI SPESI PER FARLO. SI VERGOGNASSERO!!!!

Tullio Mucciolo, Quartucciu (CA) Commentatore certificato 26.05.13 01:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh le intenzioni sono buone e mi fido. Sono certo che in 250 massimo 300 anni arriveranno a far sparire il finanziamento pubblico.

paolo biglia, asti Commentatore certificato 26.05.13 01:39| 
 |
Rispondi al commento

Da quando esiste ,l'essere umano ha sempre combattuto con se stesso e contro gli altri.La maggioranza combatté per la sopravvivenza ,altri invece per sete di potere e comando.Sono disposti alla guerra eliminando persone inermi pur di arrivare ai loro scopi.Siamo nel ventesimo secolo,e stiamo ancora lottando sempre per le stesse medesime cose,non siamo in guerra ,ma facciamo ancora morti,morti per il lavoro che non c'e',mentre i nostri governanti assistono indifferenti alla disperazione dei loro concittadini ,litigando tra di loro tutti i giorni solo per i propri interessi.Sono persone che non anno dignità',portano in grembo tutti i sette vizi capitali.Per governare abbiamo bisogno di altre persone,persone oneste,umili e che amino il proprio paese,persone sopratutto orgogliose di se stesse ,del proprio lavoro e di sapere che anno una grossa responsabilità nel governare il loro paese.La soddisfazione per un politico come io lo immagino,e' di sentirsi dire solo parole di elogio e apprezzamento per il buon governo che sta portando avanti!.Ma loro non anno le palle ,non anno carisma ,non sono umani,sono morti che camminano come dice Beppe .L'essere umano con la sua intelligenza e' capace di fare dei veri disastri,come li ha sempre fatti nella storia.Per fortuna pero',che ci sono persone che anno e stanno facendo cose eccezionali!, noi dobbiamo cercare proprio quelle è metterle assieme.Una di quelle persone e'Beppe Grillo,che sta cambiando il modo di fare politica,una politica sana 'onesta,per la gente,una persona con carisma e con le "palle", Beppe il Messia.Forza Beppe ,il popolo e' con te!!!!!!!!!!!!!

Gianni Sanson Commentatore certificato 26.05.13 01:38| 
 |
Rispondi al commento

Eh Si ti puoi immaginare !!! i Comunisti del PDLmenoelle fanno pagare 2 euro per votare i candidati....ma questi sono peggio dei vampiri.....magnano tutto e ciuciano anche le ossa.....!!!TI PUOI IMMAGINARE SE VOGLIONO RINUNCIARE AI MILIARDI DI MILIARDI DEI FINANZIAMENTI PUBBLICI !!!!! HE HE HE !!!!!

Gordon Freeman Commentatore certificato 26.05.13 00:52| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo, la dichiarazione di Epifani è solo opportunismo! Come mai finora ha taciuto sul finanziamento pubblico? Eh eh, furbetto.... Allora restituite i soldi dal 92 dove avevamo votato contro! Questa sarebbe democrazia : chi sbaglia, paga! Soprattutto i politici visto che hanno più responsabilità e ....più soldi!!!!

Dora R., Roma Commentatore certificato 26.05.13 00:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Partito Fasciodemocratico ha circa 1 milione di tessere cioè circa 15 milioni di euro derivanti dagli iscritti .
Con 15 milioni all'anno diventa difficile capire come riescono a dire che non si può fare politica senza finanziamento pubblico .

Il Partito Fasciodemocratico ha speso circa 11 milioni di euro per la campagna elettorale e ne ha incassati 46 4 volte la spesa reale .

Lo chiamo Partito Fasciodemocratico perchè la loro dirigenza guida il partito in maniera dittatoriale ,fregandosene altamente della base e del pensiero dei suoi iscritti e poi tenta di reprimere gli antagonisti politici mettendoli fuori legge come fece il partito fasciasta negli anni 20 .

E vorrebbero farci diventare come loro !!!!!!!

Giuseppe Brugioni 26.05.13 00:44| 
 |
Rispondi al commento

Noi dovremmo gradatamente mandarli TUTTI A CASA!

Daniele S., L'Aquila Commentatore certificato 26.05.13 00:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel frattempo la Pubblica Amministrazione acquista 6450 nuove auto per un valore di circa 133 milioni (fonte: Il Messaggero). Non c'è niente da fare, è più forte di loro, proprio non hanno alcun senso di responsabilità. L'unica cura è quella di una rivolta popolare, sono certo che alla fine anche le forze di polizia starebbero dalla nostra parte.

Marco 26.05.13 00:12| 
 |
Rispondi al commento

questi per partito intendono un'entità che deve galleggiare nei secoli e per farlo è chiaro che necessitano di soldi. Anche se i loro soldi poi li spendono sul territorio non capiscono che non generano prodotti che si possano vendere all'estero in cambio dei pommodori cinesi.
Potrebbero accontentarsi dei lasciti che i vecchietti senza eredi gli lasciano, nel tempo se non erro hanno accumulato circa 3000 immobili che però hanno blindato nelle fondazioni per non venderli e pagarci tutti i debiti che con le loro chiacchiere fanno

fracatz 25.05.13 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe bisogna cominciare a vedere i finanziamenti ai sindacati che invece di spingere per una semplificazione fiscale vedi denuncia dei redditi in modo che ognuno di noi possa farselo da solo senza delegare sia al commercialista che a questi cialtroni che funzionano come i partiti con strutture mastodontiche che moltiplicano poltrone sia nel pubblico che nel privato ,facendo spesso del sindacalismo una professione e prendendo molto spesso decisioni che passano sopra la testa dei lavoratori facendo accordi che nulla anno a che vedere con una vera democrazia partecipativa
AVANTI COSI MANDIAMOLI A CASA TUTTIIIIIIIIIIIII

tecce silvio 25.05.13 23:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Epifanio...

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.05.13 23:26| 
 |
Rispondi al commento

dovrebbero risarcirci per appropriazione indebita!!!!

NICOLETTA P., Reggio Calabria Commentatore certificato 25.05.13 23:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

20 anni dal l'uccisione di Don Puglisi per mano di due mafiosi. Un uomo con la pistola è Caino e nello stesso tempo un mezzo uomo perché l'altro che gli sta davanti, magari di spalle e senza pistola è il vero uomo d'onore che non ha paura. Il mafioso sa di essere corruzione, la sente dentro le sue carni ma non ha gli attributi per rispondere alla loro stessa coscienza e pensano di essere padroni del mondo mentre il mondo li schiaccia come vermi giorno dopo giorno senza che loro riescano a reagire veramente. RICORDATEVI verrà il giudizio di Dio perché la vita è finita, lo sappiamo dalla nascita che è così. Lo sanno i politici corrotti, i mafiosi comunque si facciano chiamare. Fossi in loro mi sentirei già un cadavere vivente, perché si dice domani e ti accorgi che domani è già arrivato.

Luca 25.05.13 23:13| 
 |
Rispondi al commento

NON LI VOGLIONO MOLLARE E' EVIDENTE! E'chiaro come il sole che per questi signori la politica è un mestiere e quello che a loro interessa non è il bene dei cittadini ma quanto entra nelle loro tasche anche se non è dovuto ( perchè hanno bisogno di così tanti soldi di rimborsi elettorali, se poi non li hanno nemmeno spesi ? ).
Non si pretende certo che li tirino fuori di tasca loro ma la politica fatta da questi filibustieri è volta solo al loro interesse personale!
Davanti a simili dimostrazioni io mi domando come si faccia solo a PENSARE di rivotarli ma sicuramente a queste amministrative ci sarà ancora chi metterà la croce sul simbolo del PD e del PDL
PERCHE' IN FONDO A LORO STA BENE COSI', purtroppo...

antonella b., Cremona Commentatore certificato 25.05.13 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Siamo un popolo di stupidi , se ci sono il 55% dei votanti che parteggia per loro di cosa ci lamentiamo ? Il male voluto non è mai troppo!!!

Paolo Biancucci, Siena Commentatore certificato 25.05.13 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Il 41bis è norma di legge e come tutte le leggi va rispettata. I mafiosi se si guardano dentro sanno benissimo di essere carogne ma non hanno le palle per esternare questo loro essere. Il 41 bis è un metodo civile di punire ma anche di allontanare dalla società questi caini. Caino cosa hai fatto a tuo fratello? Nulla signore, Caino la terra grida il sangue di tuo fratello, sia tu maledetto!!! Caino non venne ucciso da Dio ma allontanato. Anche questi caini noi allontaneremo dalla società rinchiusi perché il male che portano dentro non faccia male che al loro stessi che lo hanno partorito.

Luca 25.05.13 23:01| 
 |
Rispondi al commento

-50% di tasse sugli stipendi fino a 2500 euro: subito più soldi i tasca agli italiani e più facilità alle imprese ad assumere siamo poco invitanti in Italia perché costiamo troppo, le tasse fanno spavento... Con 300 400 euro in più al mese gli Italiani farebbero ripartire l'economia in tempo zero ma non c'è volontà di salvare questo paese... Siamo in mano alla Germania che con i nostri soldi sta costruendo un impero!

Paolo Barberis 25.05.13 22:46| 
 |
Rispondi al commento

MALEDETTO EPIFANI!
E TUTTI I FALSI SINISTRI COME LUI SFACCIATAMENTE VENDUTI AL CAPITALE!
NON VOGLIONO IL CAPO DEI LADRI INELEGIBILE,
NON VOGLIONO RINUNCIARE AI SOLDI SOTTRATTI AI LAVORATORI,
NON VOGLIONO FARE NULLA PER MODIFICARE LO STATO ATTUALE,
SONO, INOPINATAMENTE, ARRIVATI AI VERTICI DELLE PREBENDE E NON MOLLANO L'OSSO PER SPOLPARLO BEN BENE!
BASTA, NON DIAMOGLI PIU' CREDITO!
CACCIAMOLI , SUBITO !

igor r., roma Commentatore certificato 25.05.13 22:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Restando in tema di referendum, il ritorno al servizio pubblico dell'acqua è previsto entro il prossimo millennio? O forse è troppo presto?

Alessandro Capelli 25.05.13 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Epifani ha AMMESSO che usano i rimborsi per pagare il CLIENTELISMO e chi LAVORA nel partito, amici loro ovviamente. Mica si entra per concorso. Eppure li pagano con soldi NOSTRI, pubblici. Ao, MOVIMENTOOOO ma una dichiarazione del genere non basta per denunciarlo? loro NON possono pagare stipendi con quei soldi.

Luca S., Toscana Commentatore certificato 25.05.13 22:40| 
 |
Rispondi al commento

sono completamente immersi in una loro realtà.

untu 25.05.13 22:39| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
LETTA ED EPIFANI,SPARA PALLE A TRADIMENTO
ALVISE

alvise fossa 25.05.13 22:38| 
 |
Rispondi al commento

sono tutti dei mangiapane a tradimento.
sono una vergogna per i loro elettori per l'italia intera e per chi ci osserva dall'estero.
solo il voto degli italiani li può cacciare via e il M5S va sostenuto perchè è sulla buona strada.

giovanni c., latiano Commentatore certificato 25.05.13 22:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUELLO CHE FA più incazzare è che anche sto coglione di EPIFANI se nè sbatte del referèndum del POPOLO SOVRANO che non si azzardi nessuno di questi BASTARDI ha parlare in nome del POPOLO........

Renato B., Giaveno-To Commentatore certificato 25.05.13 22:36| 
 |
Rispondi al commento

letta ed epifani, due facce della stessa medaglia. Una medaglia monofaccia. Non sono due facce della stessa medaglia, sono le stessa faccia. Voi critici direte, va come non ti acconti di nulla!! Qualcuno prima o poi, anche nel vecchio regime, dovrà, avrà una faccia decente, presentabile. Qui, purtroppo,, nessuno si è accorto. Sistema da cambiare radicalmente, qui è in gioco l'Italia. Un Paese sotto scacco B.

Vi.C. 25.05.13 22:32| 
 |
Rispondi al commento

Per ridicolizzare quest'uomo ,

non serve neanche attaccarlo sul suo impacciato tentativo di sovvertire il referendum popolare del 93 sui finanziamenti ai partiti ..

ergo

".. a Epifà , a noi nun ce frega un emerito cazzo se fuori in Europa gli danno i soldi ai partiti ( mica sò collusi come i nostri ).. nel 93 emo detto de no .. , ce senti ?

ma basta leggere su Wikipedia:

- Dirigente sindacale dal 1979 con i NOSTRI soldi
- Neutro ( quindi contro ) l'ineleggibilità del Berlusca .... , comoda la vita epifà ..quando te la pagano gli atri
- Capolista Pd ( cioè .. da sindacalista a segretario del potere )

ecco ... serve altro ?

non penso

Tms S. Commentatore certificato 25.05.13 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Quello che è chiaro ai più , diventa difficile da ammettere per chi ci ha creduto e votato
Ma e chiaro a tutti che parlare di Epifani Letta o altri e un esercizio che non porta a nulla il pd non esiste più
Ormai sono come un corpo a brandelli nelle fauci del loro carnefice
La linea politica del Governo e chiaramente dettata da i loro pseudo antagonisti
La fine ingloriosa del pd mette anche fine a 20 anni di consociativismo alle spalle di ingenui e fedeli elettori che non vogliono svegliarsi non vogliono prendere atto della realtà .Siete stati presi in giro per tanti tanti anni
A volte e meglio farsene una ragione mettere una pietra sul passato
anche se la pietra Andrebbe messa su la classe dirigente ma poi dite che siamo violenti
Auspico da voi uno scatto d orgoglio , una risposta a chi vi ha tradito e deluso per tanti anni ma come dice beppe siete una setta piuttosto vi tagliate le palle per fare un dispetto a vs moglie che votare per voi per ridare dignità alla parola politica che avete contribuito a svilire votando contro ogni presupposto PD-elle

Riccardo Garofoli 25.05.13 22:21| 
 |
Rispondi al commento

il Pd_elle non ha ancora deciso se togliere subito o gradatamente i rimborsi elettorali.
Il PDL lo rivendica come uno dei pilastri insieme all' IMU del loro impegno di fronte al popolo italiano.
Il M5S li ha già restituiti

claudia p. Commentatore certificato 25.05.13 22:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Qui in Italia si è perso il senso della vergogna, completamente, senza nessun ritegno, ancor prima del senso della coscienza. Qui c'è gente, e tantissima, a vario titolo, che non si vergogna più di niente, di niente, non risponde, fa finta di niente..il contrappunto è che gli altri, all'estero, si vergognano per noi malgrado i loro piccoli problemi di cui vergognarsi a nostra volta. Ma il loro sono piccoli problemi al confronto....B.

Vi.C 25.05.13 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Parlare del passato e solo un esercizio di memoria
Il pd - elle non esiste più
Non fanno il congresso perché significa certificare la MORTE
Epifani e un Anatomo Patologo che sta eseguendo la Autopsia del cadavere putrescente . È Letta e il medico che si accanisce su di un paziente esanime

Riccardo Garofoli 25.05.13 22:06| 
 |
Rispondi al commento

NE SRUNZ ANDATE A FARE IN CULO- MAIALONI VI ABBUFFATE COME ROSPI DA OLTRE SESSANT'ANNI MISERABILI BECCHINI EPIFA'-SINDACALISTA- I STU CAZZ- VA ISA A MERD ANAT APART CESS - CI RUTT U CAZZ TU E TUTTI I CESS COMM ATE - GRANDE BEPPE - CLASSE 1947... SIT TUTT NA MASS I STRUNZ VENNUT -

CONAN- CONDOTTIERO Commentatore certificato 25.05.13 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Sto letta si ricorda solo adesso che bisogna fare qualcosa? ma prima dov'era? i suoi amici di partito dov'erano? perchè di recente hanno tentennato su questo argomento? sono le solite boutades, tanto per riprendere e per riaggirare gli esiti di quel referendum. C'è stato un referendum, inoppugnabile, andava e va rispettato e senza giochini o raggiri. letta datti da fare...seppur in ritardo vedi di quagliare la questione. Finanziamento dei partiti niet. Da altre parti lo fanno? peggio per loro, qui c'è stato un referendum, rispettarlo please.

Vi.C. 25.05.13 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Ora non si vergognano più neppure a chiamarlo finanziamento pubblico...

Lorenzo Marconi, Tortoreto Commentatore certificato 25.05.13 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Non possono rinunciare a nulla sarebbe un ulteriore cedimento
Sono li ha fare le comparse
Oggi sono stati superati da Bondi e Zaia su i diritti civili
Sono un porta ombrello
Sono un orpello inutile sul corpo dello stato
I soldi depredati dal pd - elle sono un insulto
Sono un partito allo sbando allo sfascio che ancora non ha definitivamente toccato il fondo ma è solo una questione di ore di giorni . Un altro scandalo un altra dichiarazione e non rimarrà che CENERE del glorioso pd
Si scinderanno in due sotto partiti una parte andrà tra le file di sel preparato apposta e un altra parte andrà tra le fila di scelta civica gli elettori traditi chi sa

Riccardo Garofoli 25.05.13 21:56| 
 |
Rispondi al commento

Il PD meno elle e il PDL si sono finanziati anche con i soldi Di E.Riva . Il padrone della siderurgia Pugliese. Quello a cui la magistratura ha sequestrato Otto miliardi di euro. Quello che ha regalato il tumore a chi abita nei pressi della sua azienda. Ma noi pecoroni cosa abbiamo capito? È l'immaginifico Vendola presidente della Puglia , cosa ha capito? È questa la sua sinistra, Ecologia, e Librtà?

Francesco Brizzi 25.05.13 21:55| 
 |
Rispondi al commento

LETTA NN HA MAI LAVORATO IN VITA SUA------
EPIFANI E' UN EX SINDACALISTA VENDUTO ALLA SPORCA POLITICA NN HA MAI FATTO UN CAXXO IN VITA SUA----
CI PRENDONO PER IL CULO? OVVIO CON DUE FACCE COSI' E IL CURRICULUM CHE HANNO IL MINIMO E' CHE CI PRENDANO PER IL CULO----INSIEME A LORO CI STANNO PRENDENDO PER IL CULO TUTTI A COMINCIARE DAL PDR CHE ANCHE LUI FA BLA BLA BLA BLA-----FANCAZZISTI GOVERNO DI PARASSITI CHE TANTO A LORO CHE GLI FREGA CHE LA PENSIONE CE L'HANNO---E CHE PENSIONE! BASTARDELLI AL ROGO

stefania de luca, bergamo Commentatore certificato 25.05.13 21:37| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi non molliamo neanche un centimetro,dobbiamo essere tutti uniti cherchiamo di far capire alle persone le cose che stanno succedendo in italia,con le buone non con le cattive...forza 5stelle

marcello de vizia, avellino Commentatore certificato 25.05.13 21:37| 
 |
Rispondi al commento

epifani valeva poco come sindacalista
come segretario ancora meno
artefice del declino della cgil, come tutti i sindacalisti entrati in politica a partire dai più noti,lama marini , benvenuto bertinotti d antona pezzotta del turco cofferati, solo buoni di "leppa,"il loro fine è sempre stato il PARLA-MENTO perchè è il posto più consono alle loro capacità LABIALI cioè riempirsi la bocca di bla bla bla...

emi m., crema Commentatore certificato 25.05.13 21:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORMATTATI COSI'
I due - Epifani e Letta - non hanno capito un cazzo e perciò in ogni occasione ci riprovano a prendere la gente per i fondelli. In fondo non hanno colpa, sono stati formattati così dalle rispettive storie personali.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 25.05.13 21:13| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO ALLE SOLITE… I POLITICANTI DI PROFESSIONE… CERCANO SEMPRE UNA SOLUZIONE CHE PRENDE IN GIRO IL POPOLO SPROVVEDUTO…. TOLGONO LA SOVVENZIONE AI PARTITI… MA POI….. METTONO A CARICO DELLO STATO E CIOE’ DEI CITTADINI LE SPESE X FARLI SOPRAVVIVERE (EDIFICI E CONSEGUENTI SPESE QUALI AFFITTO, LUCE, ATTREZZATURE ECC ECC.). MA A CHI INCANTANO? LA DOVETE SMETTERE DI VIVERE ALLE NOSTRE SPALLE.. ANDATE VIAAAAAAAAAAAAAAAAAAA AVETE ROTTOOOOOOOOOOOOOOO

FILIBERTO A., Roma Commentatore certificato 25.05.13 21:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo stato non è pubblico ma privato ad uso e consumo dei partiti e delle lobby?

Marco . Commentatore certificato 25.05.13 20:54| 
 |
Rispondi al commento

prima cosa vorrei chiedere a epifani se in europa ricevono 46 milioni di € di rimborsi a fronte di 11 milioni di € di reale spesa elettorale come voi non credo già quì si vede la vs/disonestà e grettezza (poi fate la manifestazione contro la povertà vergognosi)seconda cosa non vi credo per niente è solo uno slogan elettorale massimo ve li abbassate un poco terzo ora ci sono i cittadini onorevoli e senatori in parlamento per cui sarà molto difficile per voi fare leggine (naturalmente di notte) successive per aumentarveli

stefanella m., brescia Commentatore certificato 25.05.13 20:43| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Siamo alle solite. Nel pd la mano destra non sa quello che fa la sinistra e viceversa. Adesso Letta cosa dirà, dopo gli impegni presi? Epifani è la prosecuzione di quello già visto, ma lo si sapeva già!!!

leonardo l., augusta.sr Commentatore certificato 25.05.13 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi crede più a questi pifferai magici!
Questi vogliono solo continuare a rubarci i soldi e ingrassare alla buvette della camera: Lusi e fiorito sono già tornati in libertà.

luigi r. Commentatore certificato 25.05.13 20:42| 
 |
Rispondi al commento

che facce toste hanno questi signori
( signori si fa per dire)! ma il problema vero è che ci sono italiani ancora disposti a dar loro credito. E io pago, diceva qualcuno

Elsa Maxwell 25.05.13 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Belle dichiarazionei.
I lavoratori adesso capiranno perché sono messi così male.
La politica si può fare senza soldi e con due leggi fatte bene si può dare a TUTTI la possibilità di farla non solo a coloro che frequentano i partiti.

PIER LUIGI CORRADI, GENOVA Commentatore certificato 25.05.13 20:39| 
 |
Rispondi al commento

non succedera niente.vedrete,ci stanno prendendo per il culo.troveranno un escamotage per raggirar il tutto.hanno parlato che cominciera'nel 2014,letta non ci sara piu' e il nuovo arrivato (pd o pdnenoelle)trovera la parola semantica o lessica giusta.esempio:sostegno economico ad assoc.partiti natura ecc..

marco da firenze 25.05.13 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Mi pare di averla gia sentita questa mah... o forse sarà un deja vu..

carlo magli, genova Commentatore certificato 25.05.13 20:37| 
 |
Rispondi al commento

dai beppe sei un grande ... siamo tutti con te

mario merolla 25.05.13 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Basta, ho deciso che non posso più permettere a me stessa di arrabbiarsi. Sono stanca !

Quindi, "Gradatamente" ve ne andrete TUTTI a casa ...

Vi manderemo Tutti a casa accompagnandovi con una gran bella risata ! Io comincio subito:

AHAHAHAHAHHAAHAHHAHAHHAHAHHAHA(respiro)HAHAHHAHAHAHAHAHHAHAHAHAH(respiro e via a pieni polmini) AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

Monica C. Commentatore certificato 25.05.13 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Ormai non ci fidiamo più di questi personaggi.
Potrebbero dichiarare che sono contro i terremoti, ma mentirebbero anche qui.
E comunque il verso di saccheggiarci lo troveranno lo stesso.

Domenico Nucci 25.05.13 20:22| 
 |
Rispondi al commento

epifani adesso che non sei più un "sindacalista" (ammesso che lo fossi mai stato) e sei passato dalla parte di chi criticavi aspramente, per modo di dire, ti prudono le mani quando senti parlare di soldi e di abolizione del finanziamento ai partiti. Tu non sei mai stato un sindacalista ma uno, come lo sono gli attuali sindacalisti, che era ed è incollato alle poltrone. Dov'è la coerenza tra quello che dicevi ai lavoratori e quello che spari ora. Ah, è vero non sei il primo che fa questo salto mortale.

antonio s. Commentatore certificato 25.05.13 20:14| 
 |
Rispondi al commento

il M5s ha messo in crisi la VECCHIA politica e ancora non riescono a riprendersi, stanno morendo e non lo capiscono ancora.

Giovanni M., Roma Commentatore certificato 25.05.13 20:13| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

Vergogna!!! Non solo devono togliere i rimborsi, ma devrebbero rimborsarci anche tutti quelli da 20 anni fino ad oggi e con gli interessi dal dopo il referendum del 92.
Politici valete meno di un escremento del piu' sporco microbo che esiste sulla terra!!!
Fino alla morte M5S!!!

Biagio Occhipinti 25.05.13 20:11| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori