Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#LettaFirmalo

  • 565


Letta_Firmalo.jpg

Enrico Letta ha affermato: "Io lavoro: io con un decreto toglierò lo stipendio ai ministri (solo quello aggiuntivo ai ministri parlamentari che si dovranno accontentare di 16.000 euro al mese, ndr)". Bene! Bravo! Bis! Ora, signor presidente, firmi un decreto anche per l'abolizione immediata dei rimborsi elettorali e il dimezzamento dello stipendio dei parlamentari.
Facciamo un po' di conti. Il MoVimento 5 Stelle rinuncia a:
42 milioni di euro di rimborsi elettorali rifiutati alle ultime elezioni politiche;
5 milioni di euro l'anno derivanti dal dimezzamento dell'indennità parlamentare
3,5 milioni di euro l'anno derivanti dalla rinuncia alle spese generali aggiuntive (informatica, telefoni, taxi)
1,6 milioni di euro l'anno derivanti dalla rinuncia all'indennità di fine mandato; 175mila euro l'anno derivanti dalla rinuncia alle indennità di carica dei presidenti, dei vicepresidenti e dei questori.
Quello che resta della diaria di ogni parlamentare.
Se tutti i partiti e i parlamentari facessero lo stesso si risparmierebbero centinaia di milioni di euro all'anno. Prima di lei mi sono rivolto senza esito a Bersani. Lei ha il potere di estendere la buona pratica introdotta dal M5S a tutti i partiti. Lo faccia. Firmi il decreto! L'Italia le sarà grata! #LettaFirmalo

Invita Letta a firmare il decreto per l'abolizione dei rimborsi elettorali e il dimezzamento dello stipendio dei parlamentari su Twitter:

Potrebbero interessarti questi post:

Il pdmenoelle rinunci ai rimborsi elettorali
M5S Sicilia: 1.426.000 euro rifiutati
Il miliardo di euro di "rimborsi" elettorali

11 Mag 2013, 11:37 | Scrivi | Commenti (565) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 565


Tags: #LettaFirmalo, Bersani, Enrico Letta, rimborsi elettorali, stipendi parlamentari

Commenti

 

e se lo firmasse chi sarebbe l'unico a guadagnarci?Il popolo italiano.Quindi se ne evince che.....

Fabio Z. Commentatore certificato 26.06.13 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo non potrà firmarlo.....ricordate?....è nipote di suo zio

Fabio Z., Arese Commentatore certificato 26.06.13 23:28| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE CONTINUA X LA TUA STRADA QUELLA DELLA SOPPRESSIONE DEI FINANZIAMENTI AI PARTITI E ALLE TESTATE DEI GIORNALI E LE TRATTENUTE DEI SINDACATI SULLE BUSTE PAGA DEI LAVORATORI GLI STIPENDI DEI DIRETTORI CONSIGLIERI E GIORNALISTI A 50 MILA EURO AL MESE DEVI PRENDERE LA MAGGIORANZA ASSOLUTA SOLO COSI POTRAI DARE IL VIA AL POLITOMETRO E FAR RESTITUIRE TUTTO QUELLO CHE HANNO RUBATO AGLI ITALIANI CHE LAVORANO GRAZIE BEPPE X TUTTO QUELLO CHE FAI TI VOGLIAMO BENE

antonio mauro 17.05.13 15:37| 
 |
Rispondi al commento

X i concittadini del signor Pietro Melis che la pensano come lui.
Io proprio non capisco ma cosa deve ancora fare l'Innominato per farvi cambiare idea su di lui
In 20 anni ha badato agli affari suoi. In Sardegna
doveva riunirsi il G8 poi spostato all'Aquila, la costruzione delle strutture e costata milioni ai contribuenti compreso te caro Melis ed ora li non si è creato un posto di lavoro, in parlamento ci sono persone che lo difendono stipendiate da noi compreso te caro Melis, la riforma della giustizia LUI l'avrebbe fatta molto volentieri ma a suo personale vantaggio, come la depenalizzazione del falso in bilancio insomma ha sempre fatto quello che ha voluto e dici che più si da la colpa a lui e più guadagna voti.
I voti li guadagna xchè c'è gente in questo paese di tre tipi

1) gli innocenti che sono per lo più anziani e che guardando le sue tv si fanno influenzare.

2)tutti quelli che traggono in qualche modo beneficio xchè ruotano intorno alla galassia mediaset

3)poi ci sono gli interessati cioè le persone che possono trarre vantaggio sia politico che economico e in questi ci puoi mettere Fini e Casini

A dimenticavo una categoria che sono gli evasori visto che Lui aveva detto che in uno stato che ha le tasse così alte se uno cerca di arrangiarsi è giustificato.
X quanto riguarda la cittadinanza se è giusto o meno devi chiedere agli emigranti sardi e non sono pochi che vivono fuori dall'Italia.
Forse tu sei uno che non ha problemi buon x te ma la Nazione se non te ne sei reso conto è in cattive acque x non dire nella cacca e la colpa di chi è. Non rispondere, solo sua non lo è. Possiamo dire che è in buona compagnia? Per lo meno sono colpevoli gli italiani che lo hanno votato i partiti che lo hanno sostenuto i politici che lo hanno servito i giornalisti che lo hanno adulato, ect ect ect
Stai sereno ma informati e ragiona con la tua testa.

saluti da nessun copy

nessun copy 15.05.13 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo un programma della Rai dedicato ai cittadini, alle battaglie culturali e alle persone che stanno cambiando l'Italia. Tutti devono essere protagonisti della rivoluzione culturale scelta da milioni di Italiani e anche chi non ha internet deve avere la possibilità di essere informato e di contribuire al successo delle nostre idee. La televisione in mano ai cittadini è l'unica strada per il progresso di un popolo, il web sta insegnando questo anche a chi la televisione la fa da una vita. Marzullo dopo 24 anni libera lo spazio notturno di RAIUNO che doveva essere dedicato alla sperimentazione di nuovi spazi televisivi rivolti ai giovani. VOGLIAMO DARE VOCE AI NUOVI TALENTI D'ITALIA IN UN PROGRAMMA CHE RAPPRESENTI L'ARTE INDIPENDENTE? http://firmiamo.it/firma-per-un-programma-rai-con-nuovi-artisti-emergenti#petition

leonardo metalli, roma Commentatore certificato 15.05.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Se Letta firma il decreto, sará la prima volta che io mi sbagli su quello che penso della politica (che é tutta merda!) e vorrá dire che non ci ho capito NIENTE ! Ciao Beppe, siamo con te!

Massimiliano Rubino 14.05.13 19:47| 
 |
Rispondi al commento

il blog non ce lo può toccare NESSUNO.
Letta non firma semplicemente perché altri vicini di poltrona NON VOGLIONO che lui firmi ciò che non è di loro gradimento.

vera m., roma Commentatore certificato 14.05.13 17:03| 
 |
Rispondi al commento

E' POSSIBILE CONOSCERE IL VERO IMPORTO DELLO STIPENDIO DEI DEPUTATI E COME E' COMPOSTO.
QUANDO I DEPUTATI M5S RINUNCIANO AL LORO STIPENDIO
GRIDANO SOLO AL LUPO AL LUPO E POI!

Bareradinelli Sabatino 14.05.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento

il rimborso è un falso problema e soprattutto NON fa parte dello stipendio.
Qualsiasi azienda del mondo rimborsa a piè di lista le spese sostenute dai suoi dipendenti in base ad una lista di spese rimborsabili prestabilita.
Non solo per i grillini ma per tutti i parlamentari.
Per pagare dovrebbe essere utilizzata una apposita carta di credito appoggiata su unica banca per tutto il Parlamento facente capo al partito e con dettaglio on line delle spese. sostenute
in considerazione che si tratta di denaro pubblico.
Es.
Colazione max 5 euro x 1 gg
Ristoranti max 50 euro a pasto per 2 pasti gg (con rist. convenzionati)
Aperitivo max 10 euro gg.x 1
Hotel max 150 euro a notte (alberghi convenzionati)
Taxi max 4 viaggi al giorno da 25 euro max a viaggio o contro presentazione fattura con dettaglio e scopo della missione
Trasporti da casa a Roma = in base al biglietto di classe businnes
Cancelleria al costo fatturato
Cp. = fornito da azienda con prezzi concordati preventivamente in base a gara
Cellulari = forniti da azienda vincitrice di appalto
E' chiaro quindi che l'idea di un forfait che comprenda tutte le spese non puo' essere attuata perche' ci sono parlamentari che arrivano da Lampedusa, altri da Bolzano , altri risiedono a Roma o vicinanze. per cui dovrebbero essere rimborsate SOLO le effettuive spese sostenute. Le eccedenze se le paghi il singolo.

Alberto DE Albertis1 14.05.13 13:30| 
 |
Rispondi al commento

ho votato 5 stelle, ma questo comportamento dei parlamentari del movimento sulla DIARIA non mi piace.
aspetto di vedere come va a finire e se nel caso... la prossima volta non voterò proprio.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 14.05.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

In Italia i governi, sia di destra che di sinistra, sono servi delle lobby. La potente lobby dei tabaccai che da tempo manovra contro le sigarette elettroniche sta vincendo la sua battaglia con la proposta di tassare le sigarette elettroniche e cerca di ricreare il monopolio dei tabaccai per la vendita!
E' una vergogna il solo fatto che si faccia la proposta al consiglio dei ministri! Pensano che gli italiani siano tutti scemi? Alle prossime elezioni politiche Grillo avrà il 70% dei voti.
Basta lobby dei Tabaccai, farmacisti, tassisti, Giudici, ecc. ecc. ecc.!!!!

Nicola Buonamico 13.05.13 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Basta con ste minchiate, da popolo pecora ottuso, perchè mai un politico non dovrebbe poter guadagnare 10 mila € al mese, quando li guadagna anche un commercialista medio, ma c'è ancora qualche idiota che pensa che siano questi i soldi che ci sottraggono?
Si mangiano capitali di centinaia di milioni di euro, con la corruzione, centinaia di miliardi con il signoraggio bancario, e voi state a romperci i coglioni parlando delle briciole?
Ma non vi rendete conto che state facendo esattamente il loro gioco?
Non è certo tagliando ai poveri che cambierà qualcosa, non capite che il mondo si divide tra super ricchi e poveri.
Uno che ha un patrimonio di qualche milione di euro è uno straccione in confronto ai parassiti criminali della finanza.
Questo è solo populismo, che maschera una ipocrisia del debole invidioso che se fosse al loro posto farebbe pure peggio.
Sia ben chiaro che i rimborsi elettorali sono una ladrata, e vanno eliminati.
Ma i tagli sui parlamentari fanno ridere, cosa sono 5 milioni di euro, neanche il costo della carta da culo degli uffici pubblici di Roma!
SVEGLIA!!!!
Incominciate a fare una politica vera, iniziate a denunciare in parlamento il liberismo economico criminale, o andatevene a casa anche voi.

Leandro Gallo, Norimberga Commentatore certificato 13.05.13 13:19| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

riflessione:
non e che la crisi creata a tavolino dai g20,porta come risultato finale il finanziamento ai proggetti del (nuovo ordine mondiale?)..
termine MOLTO usato nelle trasmissioni tv durante importanti e seguite manifestazioni?
non vi viene il dubbio?
qual'e il programma del nuovo ordinem ondiale?
lo avete letto qualche referendum?
avete mai letto un programma elettorale dei vostri parititi prima di votare?
dai risultati REALI e non televisivi, non mi pare!!
noi crediamo nel movimento del popolo!!

sandro bunkel Commentatore certificato 13.05.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIONO GLI ULTIMI SPICCIOLI, PERCHE I GRANDI CAPITALI QUELLI VERI IN BANCONOTE, LI HANNO TUTTI I POTENTI RICCHI CHE GESTISCONO IL GIOCO..(STANNO VENDENDO MARCHI ED AZIENDE ALL'ESTERO...
E DOVE STANNO ALTRIMENTI I SOLDI??
A NOI VOGLIONO LASCIARCI SOLO I NUMERI!!
SE VOLETE UN BEL MICROCHIP E COMODISSIMO!!

sandro bunkel Commentatore certificato 13.05.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento

pd+pdl=
stanno seplicemente risolvendo i problemi dell'economia del paese si, ma collocando per bene i loro profitti (aziende e firme italiane)..
e prorio sotto ai nostri occhi!!
mentre su la gente si scanna sia per strada che nei blog a dare opinioni diverse, la DESTRA E LA SINISTRA CONTINUANO E TENGONO IL GIOCO IN SORDINA!!
E NPN DITEMI CHE QUESTI DISCORSI NON FANNO PARTE INTEGRANTE DELLA POLITICA!! (MORTA)

sandro bunkel Commentatore certificato 13.05.13 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Su Letta, MESCOLATI un po' con l'onestà, oltre che con i delinquenti condannati!!!

massimo sorry, napoli Commentatore certificato 13.05.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento

NON LO FIRMERA' MAI E' CHIARO! IL PROBLEMA E' CHE LUI NON DOVEVA ESSERE LI' NON DOVEVAMO PERMETTERE QUESTO GOVERNO!

roberta diciotti, livorno Commentatore certificato 13.05.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo Bersani, ora tocca a Letta non firmare... e poi dicono che è il M5S a dire sempre no!!!

massimo sorry, napoli Commentatore certificato 13.05.13 12:13| 
 |
Rispondi al commento

CHE SCHIFO, SCHIFOSI..........
IO MANCO 15,00 EURO GUADAGNO AL GIORNO.
LA COSTITUZIONE DICE CHE NON CI DEVONO ESSERE DIFFERENZE ECONOMICHE E SOCIALI.

grace 13.05.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Basta con i decreti queste misure vanno rese strutturali con delle leggi dello stato. I decreti dopo un po' scadono e vanno riproposti e quindi alla chetichella nei famosi decretoni come abbiamo gia' visto troppe volte scompaiono, mentre i cittadini sono convinti che le questioni siano risolte una volta per tutte!
Fra un anno oppure fra una legislatura dobbiamo risentirci dire per l'ennesima volta che la politica fara' il grande gesto di ridursi le prebende che con molta magnanimita' si è sempre data votandosele direttamente???

robko 13.05.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento

TUTTO FIATO SPRECATO

LA SINISTRA E' TUTTA TASSE CHIACCHERE E DISTINTIVI

E SOPRATTUTTO

DIFESA DEI SUOI PRIVILEGI


DEI PRIVILEGI DELLA CLASSE BUROCRATICA AUTOREFERENZIALE CHE LA GUIDA ...

PRENDONO I VOTI DEI CETI POPOLARI ...

PER FARE LEGGI CONTRO IL POPOLO...

SEMPRE QUESTO HANNO FATTO...

LE TASSE VANNO ABBASSATE ...MA QUANDO LO CAPIRA' QUESTO UNO DI SINISTRA...

E PER FARE QUESTO LE SPESE PARASSITARIE VANNO TAGLIATE DI NETTO ...

MA NON LO FARANNO MAI ...

DA QUESTO LORO CI CAMPANO ...

SONO SOLO DEI PARASSITI !!

francesco blu 13.05.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SALLUSTI, CASO DISPERATO
Aleaandro Sallusti, direttore del Giornale della famiglia Berlusconi (e quindi a libro paga della stessa), riuscirà un giorno a scoprire il senso del pudore? Riuscirà un giorno a vergognarsi di guardarsi allo specchio? E' improbabile. Il servilismo ormai è cronicizzato, ha invaso tutta la sua persona. Il caso è disperato.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 13.05.13 07:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GHEDINI E LONGO, RECORDMAN IN ASSENTEISMO
Oltre a scaldare i rispettivi banchi e a percepire da oltre un decennio lauti stipendi graziosamente offerti loro dal cliente-padrone Berlusconi (stipendi ovviamente pagati dagli italiani) e oltre a portarsi il lavoro in aula (che stakanovisti, sic!) per cercare di soddisfare le esigenze del padrone pregiudicato, cosa ci fanno in Parlamento gli avvocati Ghedini e Longo? Qualcuno, per favore, può rendicontare sulle rispettive assenze e sulla rispettiva produttività parlamentare? Qualcuno può rendicontare su quanto incassato dai due grazie al ruolo di parlamentari? Grillo tira fuori il politometro, per favore.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 13.05.13 07:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come si reggeranno le mastodontiche strutture dei partiti?? C'è il rischio che paecchi vadano a lavorare anzicchè chiacchierare!!!!

Giovanna Pellegrini 13.05.13 06:59| 
 |
Rispondi al commento

Il peggio non è ma morto
Se si pensava che con i governi precedenti avessimo toccato il fondo era solo un illusione c'è il nipote che sta pensando a come può peggiorare la situazione italiana già così sfilacciata e debole
Ora con questa farsa della abbazia un colpo di teatro che è l unica cosa per la quale verrà ricordato
Premetto che sono contro questo governo
Ma se hai deciso di fare un governo lo dovevi fare corto pochi ministri 10-12 quelli essenziali poche cose una legge elettorale un provvedimento per dare un po' di lavoro qualche taglio alle province un accorpamento dei comuni una legge sul conflitto e poi nuove elezioni cosi invece non riuscirà neanche a fare una legge elettorale e solo un continuo prendere tempo ma fino a quando potrà andare avanti senza fare nulla nel oblio
Al Italia serve un governo vero fatto di persone serie e competenti no un altro giro di giostra

Riccardo Garofoli 13.05.13 01:36| 
 |
Rispondi al commento

Uno non ha la penna due deve sentire lo zio che ne pensa

Riccardo Garofoli 13.05.13 01:20| 
 |
Rispondi al commento

Questa governance ha lo stampo berlusconiano già si pensa ad introdurre l'accusa sulla nicotina di chi prova a smettere di fumare e compra la sigaretta elettronica... Una lezione di a, b, c di economia: le imposte indirette sono distorsive IVA, accise ed altre

Giovanna Pellegrini 12.05.13 23:56| 
 |
Rispondi al commento

IL LETTAMAIO SI E' CHIUSO IN CONCLAVE NEL MONASTERCO.......(DEVONO FORSE ELEGGERE IL NUOVO PAPI ?)........SPERIAMO CHE I MONACI O LE MONACHE VENGANO ILLUMINATI/E DALLA DIVINA PROVVIDENZA E BUTTINO VIA LA CHIAVE!

Aldo B., Trento Commentatore certificato 12.05.13 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,perchè non sottolinei che le recenti elezioni hanno consacrato finalmente quello che era il piano della p2 in politica?
Perchè non parli dell'influenza massonica in politica?
C'è un blog dove Paolo Franceschetti avvocato,afferma che esiste una associazione massonica che si chiama Rosa Rossa che controlla la politica l'informazione le banche e la magistratura. Secondo te è vero o no?

Laura Rabbi 12.05.13 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Avrei due proposte:
1) Rimborsi elettorali: si potrebbero erogare tramite l'8 per mille o il 5 per mille; in questo modo c'è anche un controllo da parte dei cittadini che possono stornare la quota se non soddisfatti.
2) stipendi parlamentari: si potrebbe stabilire una quota fissa minima accettabile e poi delle quote aggiuntive legate al PIL e al deficit: più ricchezza si produce, più alto è lo stipendio; o il contrario. Tutti avrebbero l'interesse a far crescere l'economia del Paese.

Filippo Gensabella 12.05.13 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se e scritto nella agenza europea si..ma non credo prorpio credo che questo governo sia stato deciso da altri come quiello monti che poi e lo stesso letta insomma to continue

Anna G., NAPOLI Commentatore certificato 12.05.13 20:06| 
 |
Rispondi al commento

ULTIMA ORA:

IL LETTAMAIO SI CHIUDE IN CONCLAVE NEL MONASTERCO..........SPERIAMO CHE I MONACI VENGANO ILLUMINATI DALLA DIVINA PROVVIDENZA E BUTTINO VIA LA CHIAVE!

Aldo B., Trento Commentatore certificato 12.05.13 19:44| 
 |
Rispondi al commento

VANNO IN ABBAZIA SPERANDO NELL'ISPIRAZIONE DIVINA.
QUESTO ASSOMIGLIA A VOLER PERDERE TEMPO.

guido m. Commentatore certificato 12.05.13 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Queste non sono parole violente:

Francia : 321 senatori eletti per 9 anni. Dopo questa data, il termine è stato ridotto a 6 anni mentre il numero di senatori aumenterà progressivamente a 346 nel 2010. I Senatori sono eletti a suffragio indiretto da circa 150.000 grandi elettori: sindaci, consiglieri comunali, delegati dei consigli comunali, consiglieri regionali e deputati.

L'Assemblea Nazionale è formata da 577 membri noti col nome di deputati, eletti in un collegio elettorale uninominale a doppio turno, con la seguete distribuzione:

USA numero di componenti dell'assemblea di tipo parlamentare- attualmente è di 435
Il Senato è invece formato da 100 membri (2 per ogni Stato federato).

in germania:

La prima camera, il "Bundestag", ha 614 deputati (ma il numero può variare da una elezione all'altra) che sono eletti dal popolo ogni 4 anni. Nella sua funzione corrisponde alla "Camera dei deputati" in Italia. Qui vengono elaborato, discusso e approvato tutte le leggi.
La seconda camera, il "Bundesrat", è invece una rappresentanza delle regioni. Questa camera ha solo 68 deputati che non sono eletti dal popolo, ma sono delegati dai governi delle regioni.
IN ITALIA??

sandro bunkel Commentatore certificato 12.05.13 19:03| 
 |
Rispondi al commento

-1-Lettino sappiamo che le spese in convento non le paga di tasca sua come crede di far credere ma con i soldi degli italiani, in quanto farà una nota spese per farsele rimborsare.
-2- Lettino no firmerà mai il decreto perché il suo capo Silvietto non gli ha concesso detto permesso.
-3-Oltre che ridurci in mutande, per favore almeno abbiate il buon senso di non stravolgere la lingua italiana, vedi seguito.
A proposito, per quanto concerne la promessa di RIMBORSO IMU PAGATA NEL 2012, E ABROGAZIONE IMU PER IL FUTURO, come promesso in campagna elettorale, l'attuale SOSPENSIONE e rinvio del pagamento a settembre non mi sembra essere tanto di parola.
Forse da oggi bisognerà aggiornare il Dizionario Zingaretti alla voce :
RIMBORSO significa pagare in data diversa da quella pattuita, vedi anche SOSPENSIONE!
-ABROGAZIONE significa che pagherai di più di quanto hai pagato in precedenza!
Se ci sono cittadini che interpretano la lingua italiana in questi termini, vuol dire che sono ferrati in shop opera, vedono trasmissioni e leggono carta stampata demenziali.
Dante perdonali se puoi, ti promettiamo che quando li avremo mandati a casa, investiremo molto nella scuola e nella cultura.
ARRENDETEVI SIETE CIRCONDATISSIMI !

giorgio p., verona Commentatore certificato 12.05.13 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

formigoni in tv rai 3, eloggio ad Andreotti:
staista che ha contribuito alla distuzione della mafia:
novantamilaeuro che percepiva fino a lla fine di queso mese? adesso i quarantacinquemilaeuro a chi vanno?
mentre in italia npn c'e lavoro?
quarantacinquemilaeuro, se chi ne percepisce si terrebbe 5,000,00, quanto resterebbe per dar la voro a mille euro al mese ai giovanisimi??
non credo che un politico che ha guadagnato novatamilaeuro, non ha costruito un impero!!??

sandro bunkel Commentatore certificato 12.05.13 16:30| 
 |
Rispondi al commento

lavoro futuro redditizio:
invenzione del manuale d'(interpretazione)tv..

sandro bunkel Commentatore certificato 12.05.13 16:25| 
 |
Rispondi al commento

DIARIA???
IN CHE PERCENTUALE DI PERSONE (COMUNI), ASCOLTANDO I TG, CAPISCONO DI COSA SI STIA PARLANDO???
UN RISPOSTA PER COSRTESIA GRAZIE

sandro bunkel Commentatore certificato 12.05.13 15:55| 
 |
Rispondi al commento

il blog sotto tiro?
il movimento del popolo dice la verita'..
tra parole violente e violenza, voterei parole (violente)..
Ma i fatti che fanno piu violenza, quelli di 20 anni di (politica) sporca? con fallimento di enti publici che dorebbero tener alto il prestigio di un paese??

questa non e' violenza?
o ci sono leggi che regolano i fuorilegge??
c'e bisogno del controllo, che controlli chi controlla!!

sandro bunkel Commentatore certificato 12.05.13 15:44| 
 |
Rispondi al commento

IL governo parla di leggi modello G
Tedesco, modello Americano, ma il niero dei parlamentari perche in itaia e 3 volte maggiore rispetto a queste nazioni?

l'italia vuole lo snellimento imminente e bisognoso, del numero di parlamentari, visto che le nazioni piu forti dell'italia, ne hanno per lo meno tra volte un numero inferiore!

sandro bunkel Commentatore certificato 12.05.13 15:39| 
 |
Rispondi al commento

FORMIGONI DICE IN TV, RAI TRE (TELECAMERE):
ABBIAMO DISTRUTTI LA MAFIA.....
ELOGGIO AD ANDREOTTI, MA QUAL'E LA VERITA?

sandro bunkel Commentatore certificato 12.05.13 15:32| 
 |
Rispondi al commento

IN ITALIA LA LEGGE E UGUALE PER TUTTI. LA GIUSTIZIA NO!

NON CAMBIERANNO MAI E LEGGI FINO IN FONDO, CI SARANNO SEMPRE CLAUSULE PER RISPRISTINARE!!

LEGERE I PROGRAMMI ELETTORALI SARAABBE D'ORA IN AVANTI D'OBBLIGO PER I CITTADINI CHE SI RECANO ALLE URNE!

(CHI LO HA MAI FATTO)? CHI HA MAI LETTO UN PROGRAMMA ELETTORALE PRIMA DI VOTARE?

sandro bunkel Commentatore certificato 12.05.13 15:25| 
 |
Rispondi al commento

NOTARE ATTENTAMENTE:
LE TV CONTINUANO L'IPNOSI SOTTILISSIMA, PER CONTIUATE A STORDIRE E LASCIARE LA GENTE AMANTE DELLE TV ITERDETTE..(POITICAMENTE PARLANDO).
IL MOVIMENTO DEL POPOLO E ATIVO E PRESENTE, I GIORNI PASSANO E.. LA STORIA PRENDE SEMPRE PIU CORPO!
E UN GOVERNO CHE BADERA SOLO AGGLI INTERESSI DELL'EUROPA!!

IN TV SI SENTE PARLARE SOLO DI:
DESTRA SINISTRA,
NOI DI SINITRA ABBOAMO.. SI MA, NOI DI DETRA PERO..
E COSI VIA..
QUESTO E IL GOVERNO CHE RISOLVERA' I PROBLEMI DELLA POVERA GENTE SENZA LAVORO??
L'IMU NON RISOLVERA NUALLA..
COMINCIANO CON I TERMINI A 4 SIGNIFICATI!!! QUESTO E IL BELLO DELLA LINGUA ITALIANA PARLAMENTARE!!!
L'EUROPA DELLA GERMANIA LO SA???
PèRCHE NON SI COMINCIA DA QUESTA LEGGE????
A GIA (PIANO PIANO)..

Francia : 321 senatori eletti per 9 anni. Dopo questa data, il termine è stato ridotto a 6 anni mentre il numero di senatori aumenterà progressivamente a 346 nel 2010. I Senatori sono eletti a suffragio indiretto da circa 150.000 grandi elettori: sindaci, consiglieri comunali, delegati dei consigli comunali, consiglieri regionali e deputati.

L'Assemblea Nazionale è formata da 577 membri noti col nome di deputati, eletti in un collegio elettorale uninominale a doppio turno, con la seguete distribuzione:

USA numero di componenti dell'assemblea di tipo parlamentare- attualmente è di 435
Il Senato è invece formato da 100 membri (2 per ogni Stato federato).

in germania:

La prima camera, il "Bundestag", ha 614 deputati (ma il numero può variare da una elezione all'altra) che sono eletti dal popolo ogni 4 anni. Nella sua funzione corrisponde alla "Camera dei deputati" in Italia. Qui vengono elaborato, discusso e approvato tutte le leggi.
La seconda camera, il "Bundesrat", è invece una rappresentanza delle regioni. Questa camera ha solo 68 deputati che non sono eletti dal popolo, ma sono delegati dai governi delle regioni.
IN ITALIA??
QUESTA LEGGE QUANDO VIENE CAMBIATA? (PIANO PIANO) PERCHE NELL'EUROZONA NON CI AVETE PORTATO (PIANO PIANO)..

sandro bunkel Commentatore certificato 12.05.13 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Sputtaniamolo,la mena col convento e il ritiro spirituale....E' UN RESIDENCE a 5 STELLE!!!!!!!!!!!Con i soldi di chi va in ritiro????Con i soldi che i signori della CASTA rubano a noi italiani.

paolo sarullo 12.05.13 14:38| 
 |
Rispondi al commento

FIRMA E FAI FIRMARE PASSAPAROLA

INTERROGAZIONE PARLAMENTARE

FIORONI E IL GRUPPO DIRIGENTE DELLA EX-MARGHERITA ( QUINDI ANCHE LETTA) NONCHE' DEL PD

CI DICANO DOVE SONO ANDATI A FINIRE I FONDI NON SOTTRATTI DA LUSI ...VOGLIAMO TUTTO RENDICONTATO ( LO STESSO PER TUTTI I FONDI DEL FINANAZIAMENTO PJBBLICO A TUTTI I PARTITI)

E COME SIA STATO POSSIBILE CHE QUESTI ABBIA POTUTO SOTTRARRE ALLE CASSE DEL PARTITO E DELLO STATO ..ESSENDO COMUNQUE SOLDI PUBBLICI DECINE DI MILIONI DI EURO

FIRMA E FAI FIRMARE PASSAPAROLA

francesco blu 12.05.13 13:45| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Vorrei che invece di chiacchiere sterili e confuse il prsidente Letta come Napolitano parlino e in parlamento della condanna in appello del delinquente Silvio Berlusconi ! E magari riflettano sul fatto che mentre loro si riempiono le tasche di soldi pubblici , I DISOCCUPATI E DISABILI COME ME VIVONO A STENTO OGNI SANTO GIORNO !!! VERGOGNATEVI PAPPONI A SCROCCO DELLO STATO ASSOCIATI A DELINQUERE CON SLVIO BERLUSCONI !!! ANCHE VOI DEL PD DOVRESTE ESSERE CONDANNATI PER ASSOCIAZIONE A DELINQUERE !!!!!! BASTA RIDATECI IL MODO DI VOTARE !!!! Beppe facciamo qualcosa tutti insieme !!!!!!

antonello c., pescara Commentatore certificato 12.05.13 13:40| 
 |
Rispondi al commento

---------------------------------------

Chi ha rubato quelle email non solo aveva accesso alla rete della camera e/o ai computer fisici , ma aveva la certezza che NON si sarebbe fatta alcuna richiesta a gmx.com di sapere chi e da quali IP avesse acceduto al loro sistema usandolo in quel modo.

--------------------------
http://www.keinpfusch.net/2013/05/oh-hacking-giulia-sarti-2nda-parte.html

piero u. 12.05.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

il pd non parla di rimborsi elettorali per un semplice motivo non puo' rinunciare il pd e' in bancarotta.

il pd non puo' votare una legge elettorale con il M5S perche' nella nostra proposta di riforma c'è il politometro....

il pd non ha votato Rodota' perche' era già d'accordo con il pdl

la stampa attacca grillo perche' il M5S vuole togliere il finanziamento pubblico ai giornali

quando l'uomo smette di porsi le domande nella sua nazione non ci sara' mai l'isonomia.

io ho risposto voi fatevi le domande.

alessio.piretti 12.05.13 12:01| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Letta firma il decreto! Copia il compito in classe, copia il programma del m5s, copia come avrai imparato a scuola e poi levati dalle palle.

Manuel G 12.05.13 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Beppe possibile che l unico pensiero dei tuoi deputati sia tenersi la diaria o lo stipendio da parlamentare? Non vi abbiamo votati x cambiare le cose? Mi sembra che siete uguali a tutti gli altri! Che vi abbiamo votato a fare? Pensate a leggi importanti come priorità!

Cristiano massenza 12.05.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi fa rabbrividire l'idea di giornalismo italiana in cui si conosce solo mezza verità e l'altra mezza viene nascosta,così che si cambia completamente il significato a certi comportamenti ,come il taglio degli stipendi dei ministri,che in realtà non si sono tagliati un bel niente visto che già percepiscono un lauto stipendio da parlamentare che è sempre lì senza alcun taglio,hanno solo tagliato un doppio stipendio,è mi sembra ovvio perchè un politico deve mai prendere due stipendi...poi per quanto riguarda la diaria i giornalisti affatto politicizzati (come alcuni magistrati :-) comunisti,che poi il partito comunista non esiste neanche più:-) neanche in parlamento sono rimasti solo un rilevante numero di magistrati,ormai comunista è un magistrato non un operaio...)hanno scritto giustamente che alcuni(pochi) parlamentari M5S non rinunciano alla diaria non rendiconatata omettendo che già che tutti i parlamentari del M5S si sono dimezzati lo stipedio base percependo solo 2500 € nette,queste dette dai giornali sono solo mezze verità che omettendo l'altra metà cambia completamente l senso delle azioni...
Io proporrei al posto della misera 'social card' proposta per i cittadini e di alquanto dubbia efficacia una 'status card' da dare a tutti i politici sia a livello nazionale che regionale(sperando che si eliminino come più volte detto le province)su cui rendicontare tutte le spese effettivamente fatte dai politici,alberghi taxi etc..., e di eliminare la diaria.
Questi solo per farvi notare il deplorevole comportamento dei giornalisti in italia l'informazione detta a metà cambia completamente il senso delle cose,così che persone che non si possono o non sanno informarsi a fondo credono alle mezze verità ignorando il resto,io propongo al MoVimento di cambiare strategia è sbattere in faccia ai biechi giornalisti l'altra mezza di verità così da mettere loro stessi in difficoltà,le persone anziane e sole non hanno altri mezzi per conoscere a fondo le notizie che quelli.

Aniello D., Roma Commentatore certificato 12.05.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
i risultati che tu elenchi, escludendo il rimborso elettorale, valgono meno dell'1% del bilancio della camera. La Camera dei Deputati ha un bilancio annuale di oltre un miliardo di euro. Credo che sarebbe più interessante capire quali sono i motivi per cui la Camera costa tanto e trovare soluzioni che nel medio periodo possano portare a un risparmio del 20, 30 o forse del 40%. Un tale risultato sarebbe ben più significativo rispetto ad un misero 1%.
Ritengo, inoltre, più interessante valutare il "lavoro" o i risultati del nostro organo legislativo. Non solo quanto ci costano ma cosa fanno per noi. Sarebbe per esempio interessante sapere di ogni legislatura quanti giorni la Camera lavora per produrre "leggi"; quanti giorni per attività diverse dalla produzione di leggi.
Grazie e buon lavoro

marcello b. Commentatore certificato 12.05.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Letta caro firma subito questo decreto e poi firmane anche un altro che fissa le pensioni massime a 5000 euro al mese.... vedrai quanti soldini recuperi e senza far male a nessuno

Luca C., torino Commentatore certificato 12.05.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento

""LA POLITICA DEVE ESSERE UN VOLONTARIATO,DOVE CHI VI PARTECIPA SI AUTOTASSA SENZA PERCEPIRE STIPENDI""

Caro Beppe,se i governi che ci hanno preceduto,non hanno mai ratificato ciò,significa che vogliono continuare a tenere lontano dalla vita delle istituzioni i cittadini,avendo poi la faccia tosta di chiederne il rispetto.Forse si dimenticano,che i primi a non rispettare le istituzioni sono proprio loro,che dovrebbero essere i servitori dello stato, cominciando a togliersi le remunerazioni economiche.Non parole,ma fatti.Chi ci governa deve prendere di meno dell'ultimo disoccupato,perchè è sua la responsabilità di ciò.E' in questo modo che si rispettano le istituzioni,non come fanno loro che sperperano inutilmente denaro pubblico.Bisogna sapere,che si deve servire l'interesse pubblico,meglio del proprio privato.Chi accetta cariche pubbliche deve sapere fin dall'inizio a cosa deve andare incontro.Vorrei chiudere con una frase del Manzoni "MA QUANDO VI SIETE ADDOSSATO CODESTO MINISTERO VA ESSO FATTO SECURTA' DELLA VITA?".Buon lavoro Mariano

marianocoppola 12.05.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Epifani eletto segretario del PD : Ora la Mafia si è'ricomposta.Noi intanto continuiamo a guardare.

Enrico de angelis 12.05.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento

il nipote dello zio non può firmare l'abolizione del finanziamento pubblico, eliminerebbe il presupposto per cui sono in politica.

rob cap 12.05.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento

non solo firmare per il finanziamento ai partiti e giornali, ma anche:
-eliminare l'assegno di reinserimento ai trombati -vedi D'Alema 250.000, Veltroni, Formigoni e tanti altri a livello nazionale
:-eliminare le pensioni ai politici sia nazionali che regionali, sono un affronto al popoo ed alla mai attuata bella. cosi dicono. Costituzione Italiana, forse tutti uguali, ma a parole,
:eliminare tutti gli sprechi fatti in nome della professionalita'e ridare fiati ai pensionati al minimo.ci sarebbe altro ma....ahi serva Italia

aldo abbazia 12.05.13 09:01| 
 |
Rispondi al commento

SERVE UNA SOLA LEGGE UGUALE PER TUTTI TETTO MASSIMO € 5000 Minimo € 1000 solo con questa si risolve tutto
ESAMINATE TUTTI IL VERO EFFETTO DI UNA LEGGE COSI'
grazie

Maurizio R., Rieti Commentatore certificato 12.05.13 08:55| 
 |
Rispondi al commento

...E' inutile stare a parlare con questo Governo .
Ormai abbiamo capito che PD , PDL , ecc. sono la stessa cosa .

Ci porteranno diritti in Grecia ... a nuoto !!!
Ormai siamo ostaggi della finanza !!!

Bisogna ad es. ::obbligare la BCE a prestare i soldi allo 0,75% al N/S. ministero del Tesoro e Non alle Banke !!!

Bisogna fare come fanno ad es. in Giappone : Costringono le Banke locali a comprare i BTP a un tasso di interesse basso stabilito dal loro Ministero e Non dalle Ag. di Rating che fanno solo speculazione inventandosi lo Spead !!!

Le cose da fare per risollevarCi , (( perchè non possiamo pagare 80 miliardi all'anno di interessi che sono il risultato di una truffa neanche legalizzata ai danni del popolo Italiano )),
sono 3 o 4 nell'immediato .
Gli economisti indipendenti e non controllati dai Poteri Forti lo sanno benissimo , ma ovviamente non vengono ascoltati da Chi detiene il controllo dei mezzi di comunicazione di massa .

Ripeto : SIAMO OSTAGGI DELLA FINANZA , che detiene il controllo della moneta .
Fino a quando ci saranno questi politici (...e Letta è il perfetto prototipo del Politico "affidabile " ) a governare andremo sempre peggio (... continueranno a LEVARE AI POVERI E MEDI PER DARE AI RICCHI ) e ci saranno sempre più poveri comandati da sempre meno ricchi che diventeranno sempre più ricchi !!!

Lino Viotti Commentatore certificato 12.05.13 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiedo come Letta possa vantarsi del fatto che lui è costretto ad emanare un decreto per eliminare la parte stipendiale di ministro ai suoi, forse era certo che non sarebbe riuscito a convincerli a restituire la cifra ?
Beppe, nessuno nota quanta democrazia ci sia in più nel nostro M5S.
I nostri portavoce dovrebbero proporre un provvedimento per mettere in CIG quelli del famoso allegato. Mi chiedo quale sia il diritto di un ex impiegato della PCM ed ex sottosegretario di essere stipendiato oltre la pensione mentre esodati e cassintegrati sono allo stremo. Noi cittadini siamo gli scudi umani di questi politici: se diminuiscono le risorse per comuni e e regioni si minaccia la contrazione dei servizi ai cittadini, non la riduzione degli stipendi dei consiglieri, del sindaco dei consulenti .....
Un caro saluto.
Carlo

Carlo D'Ottone, Roma Commentatore certificato 12.05.13 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Tagli i costi della politica e di tutti i parlamentari

Maurizio Miserocchi 12.05.13 07:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se non ho capito male il MS5 non ritirera' le spettanze dovute per il "finanziamento ai partiti", ma quindi questi soldi che fine faranno ? Non sarebbe meglio ritirarli, depositarli con registrazione notarile e quindi impegnarli, sempre con note registrate, per qualche progetto sociale ? Darebbe piu' visibilità al MS5 e sicurezza sull'impiego del denaro....
Aggiungo, i portavoce del M5S dovrebbero ribadire ogni giorno, a mezzo stampa, in diretta, i totali dei risparmi effettuati dal M5S e quelli, minimi, dei futuri decreti Letta sul taglio delle indennità dei ministri, alla gente vanno ripetute le cose a cantilena, altrimenti dimenticano in fretta, vedi ultime elezioni....
grazie

Daniele G., Roma Commentatore certificato 12.05.13 07:07| 
 |
Rispondi al commento

E NO CARO, smettila di ciurlare nel manico.Tu sulla questione soldi: 2500 euro di stipendio al mese per i M5S, ci hai fatto la campagna elettorale ed hai usurpato i nostri voti. Furbo adesso il paragone con gli altri che non hanno fatto altrettanto.
MA NOI, ANZI I 5 STELLE, NON AVREBBERO DOVUTO ESSERE DIVERSI? ORA DI FRONTE AL CONTANTE DIVENTA MOLTO PIù FACILE GRIDARE ALLO SCANDALO ALTRUI E TENERSI I SOLDI. DOVE E' FINITO L'APRISCATOLA DI TONNO?
qualcuno ci ha aperto se stesso.
Noi ci stiamo chiedendo se sarebbe venuta fuori la storia delle diarie se non fosse stato Mastrangeli. BEPPE ti stai dando continuamente la zappa sui piedi. Smettila. Io ho creduto davvero in te. Guarda il miei articoli sul fatto.it e ti accorgerai che non sono un a infiltrata. Pensaci. Non abbiamo tutti l'anello al naso:parentopoli..e va bene; ignorantopoli.. e va bene ma ora ce ne stai facendo ingoiare troppe. Ciao Beppe

franca tedei Commentatore certificato 12.05.13 07:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Letta se vuoi dimostrare di rappresentare il cambiamento e di essere credibile raccogli la proposta di Grillo ed emana subito un decreto legge che restituisca i rimborsi elettorali allo Stato e tagli gli stipendi ed i privilegi dei politici. A Napoli si diceva " chiacchere e fumo il Banco non le impegna". Dimostra di sapere fare le cose che interessano ai cittadini e non alla casta.Forza Grillo ed in bocca al lupo. Oddone Ruffo

oddone ruffo 12.05.13 06:56| 
 |
Rispondi al commento

LET-TAMAIO: ahahahahahahahahahah, non abbiamo fatto il governo con voi 5S per non perdere tutti i previlegi e poltrone ora dovrei firmare il decre-cosa? ahahahahahahahahah poveri scemi ahahahahahahahah.

p.s. spero tanto che tutti i privilegi Vi serviranno per comprare medicininali.
almeno tappiamo qualche buchino nella sanità.
W 5S

giovanni c., latiano Commentatore certificato 12.05.13 06:37| 
 |
Rispondi al commento

non lo fara' mai al massimo si decurtera' il 10% siamo italiani sa benissimo che ci piace essere cojonati a brescia lo hanno dimostrato.....

umberto c., carsoli (aq) Commentatore certificato 12.05.13 04:07| 
 |
Rispondi al commento

@ Inco: ma guarda che io non li butto mica dalla finestra, i soldi. Infatti nel mio commento ho ringraziato il M5S per l'euro e mezzo che mi ha fatto risparmiare (siamo in due in famiglia) con la rinuncia ai rimborsi. Magari avrei preferito che quell'euro e mezzo lo accettassero come incoraggiamento da parte mia a trovare e proporre qalche misura utile per il Paese...
@ Paolo Piccardo: diavolo di un piccardo, mi hai pizzicato. Hai ragione, era Achille (pié veloce) a correre con la tartaruga, e io invece ho scritto Ulisse. Mi sono distratto. Faccio ammenda. E quanto all'osservazione che il linguaggio aulico non mi si confà, direi che non si confà a questo blog in generale, vsto che in dieci commenti uno dava della t.oia alla Santanchè e un altro dell'imbecille a Letta. Ma tornando all'argomento, se come dici tu il mare è fatto di gocce che sono fatte di infinite molecole, allora facendo infiniti risparmi "molecolari" si arriva a risparmiare solo una goccia nel mare. E per vuotare il mare goccia a goccia (mi permetti un'altra citazione, stavolta agostinana?) ci vorrebbe un miracolo... Quanto alla politica come missione, non sono d'accordo. Non mi piace l'idea di essere governato da missionari. La politica secondo me dovrebbe farla gente capace, appassionata e onesta. Ma che non indossi necessariamente saio e cilicio. Tra deputati e senatori, abbiamo mille parlamentari. Magari un po' troppi, ma sono loro che tengono in mano le sorti dell'Italia. E se hanno introiti simili a un buon dirigente di una media azienda, o anche, toh, a un notaio o a un farmacista di provincia, via, non stiamo a menargliela tanto e a controllargli gli scontrini del bar. Lasciamoli lavorare, e che facciano buone leggi. E poi si bevano tranquillamente il loro cappuccino.
P.S. Guarda che non si scrive "insegnamo", si scrive "insegniamo", con la i. Aulici no, d'accordo, ma neanche sgrammaticati...

paolo b. Commentatore certificato 12.05.13 02:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono allibito. Questo blog ha la stessa funzione del blog del pd,ve ne siete accorti? C'è solo aria fritta, perché in effetti i dirigenti non cagano minimamente le opinioni della base, tal quale i ras piddini. Votate Rodotà,chiedeva la gente.E loro piuttosto han riesumato Morfeo.Grillo,costringi il pd a fare un governo condizionato dalla linea 5 stelle,chiedeva la maggioranza dei nostri iscritti e/o votanti. E Grillo con la scusa fasulla della coerenza ha lasciato che arrivassimo a questa rivoltante ammucchiata che abbiamo sotto gli occhi e che rischia di durare mettendoci tutti all'angolo e salvando il culo al porco.Nella peggiore delle ipotesi era proprio quello che voleva,o perché a)venduto al nemico o b)perché minacciato di morte o ancora c)per dimostrare la fondamentale uguaglianza di pd e pdl,prova di cui facevamo volentieri a meno.Nella sua clamorosa miopia politica il nostro forse pensava di fare sfracelli all'opposizione,ma ora a fronte del pesante cordone sanitario che quelli gli stanno opponendo sta andando in paranoia e compulsivamente ricorre alla sua arma preferita,l'unica:denunciare,maledire e sfanculare tutto e tutti,compresi coloro coi quali sarebbe saggio cercare intese programmatiche.E si rende anche patetico e ridicolo,perché la paranoia gli ha tolto anche il proverbiale umorismo.Poveri noi che lo credevamo un grande,e ancor più chi se lo beve ancora.Come non bastasse ora i suoi gli stanno sfuggendo di mano,e c'era da aspettarselo vista la evidente menzogna dell'uno vale uno,misera foglia di fico a copertura di una gestione privata del potere.Una vera democrazia interna avrebbe evitato tutto ciò.Ma abbiamo a che fare con un narcisista mitomane,sa tutto lui,solo lui ha capito tutto,lui ha il marchio di fabbrica della verità.Mai partecipare ad un governo che non sia al 100% 5stelle!Mai accettare un confronto televisivo-che una persona intelligente avrebbe saputo volgere a suo vantaggio.Un genio che il M5s-se sopravvive-farebbe bene a ridimensionare

francesco ., imperia Commentatore certificato 12.05.13 01:16| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo! La metà va bene. Io non voglio la povertà e umiltà di chi va a governare ma voglio che non guadagnino 16000 euro e si facciano pure corrompere per guadagnare altro.
MA ORA BEPPE PARLA DI IRAP, PARLA DI SGRAVI ALLE PICCOLE MEDIE IMPRESE, PARLA DI LAVORO LAVORO LAVORO e di come passi l'imu sulla prima casa ai più indigenti rimodulando per il resto in relazione a reddito e a revisione catastale ma che i soldi che si sbloccheranno dal 29 maggio devono essere usati per l'impresa per produrre lavoro.

Efstathios Varvarigos Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.05.13 01:13| 
 |
Rispondi al commento

beppe,questi non accoglieranno neppure una delle proposte tue per il semplice motivo che non intendono rinunciare a quello per cui si sono dati alla politica,e cioè campare per sempre alle spalle della collettività.Anche la famiglia Letta appartiene a questa categorìa:le frequentazioni di costoro sono il Vaticano,il gruppo Bildeberg i banchieri e le logge massoniche,come pure il senatore a vita Monti,figure che riescono a galleggiare bene nella melma nauseante del sistema politico nazionale.Ormai l'unica vera opposizione in Italia è quella a5 stelle,perciò andiamo avanti così mandando a fare in culo anche quelli che non intendono rendicontare le spese della diaria:se non erano d'accordo avrebbero dovuto .candidarsi altrove,magari nel partito per cui spesso simpatizzano.ilPD-L

mario morra 12.05.13 00:56| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi.... Facciamo due manifesti , molti non conoscono queste stime ...... Facciamole due stampe da attaccare sui muri delle città ........ Diamo una sveglia al problema .........

Danilo facchini 11.05.13 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Prega ,prega Letta..Dio nemmeno ti ascolta, hai talmente tanti peccati, ormai ci ha fatto l'abitudine. Pensate a lavorare, state solo facendo politica e parlare dei fatti vostri. Prima si lamentavano che non c'era governo , adesso c'è e che fà.. si rinchiude in clausura. MA STIAMO DANDO I NUMERI?

Inco 11.05.13 23:32| 
 |
Rispondi al commento

Quando gli uomini si ammazzano con le armi, tutti pronti a giudicare chi ha premuto il grilletto. Come al solito si guarda sempre l'ultima parte della storia. E cosa si dovrebbe fare o dire su chi le armi le produce e le vende? Guardiamo un tantino più lontano per giudicare gli eventi.
Quando è stato reso nullo il risultato del referendum contro il finanziamento ai partiti, voi che adesso scrivete la vostra opinione dove eravate? A protestare? O alla cassa del vostro esercizio commerciale attenti a non rilasciare scontrini. O nella Pubblica Amministrazione a rubare, ad esempio, ore ed ore di straordinario mentre eravate in giro a fare shopping quando ancora non c'erano i tornelli a limitare le fughe dalla scrivania. O ad alzare il confine del proprio pezzo di terra o del cortile di casa cercando di fregare quei trenta centimetri al vicino o, peggio, al suolo pubblico, riducendo la carreggiata che oggi è un vicoletto? La realtà è che in Italia, di gente VERAMENTE onesta ce n'era davvero poca. Oggi siamo più onesti solo perché non c'è rimasta più una beneamata min..ia da rubare. E questo ci fa rodere il fegato. Ma come, solo i politici possono? E no eh! Dobbiamo continuare a rubare tutti un po', ognuno per la sua parte e per quello che può. Se non si smantella questa FILOSOFIA di vita, non cambierà mai niente.

Marina C., Ciampino Commentatore certificato 11.05.13 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Qua si sta esagerando..si sta andando contro la natura delle persone. Di questo passo si rischia di arrivare a chiedere a Berlusconi di non evadere il fisco o addirittura alla Santanchè di non essere più troia.

paolo biglia, asti Commentatore certificato 11.05.13 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Letta ha l'ingrato compito di risolvere i problemi del Paese. Quei problemi che egli stesso, con il suo partito, alleato del PD+L hanno causato. Un compito impossibile da risolvere. Lasciamolo lavorare (si fa per dire...). Tanto, quanto vuoi che campi un imbecille del genere? Tempo due mesi e il popolo Italiano lo manderà affanculo.

PAOLO PETRAROLO, RAVENNA Commentatore certificato 11.05.13 23:03| 
 |
Rispondi al commento

MILANO mattina di sabato 11 Maggio

Il fatto del moro picconatore buana INCAZZADO PER FAME ci sta segnalando che :
fra poco la gente vivrà dandosi al CANNIBALISMO !

Questo grazie agli elettori partitocratici.

giorgio p., verona Commentatore certificato 11.05.13 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Letta non firma niente e neanche ti caga,
lui e Altappone ti fanno passare per uno che è buono solo a strillare
Beppe la tua onestà è fuori discussione ma come politico non vali un cazz. Con la forza parlamentare di 8 milioni di voti si può fare di meglio. Per favore..cominciamo a fare sul serio!

giuseppina p., roma Commentatore certificato 11.05.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Basta finiamola con quesat pagaliacciata degli stipendi dei parlamentari e del finanziamento dei partiti. Queste sono provocazioni non progetto politico di cambiamento. I parlamenmtari devono vivere decentemente non fare i frati francescani. E i partiti, quelli con le sezioni dove gli iscritti si ritovano la sera, hanno bisogno del finanziamento pubblico.
Possiamo rivederlo nei modi e nel quantum ma deve rimanere, altrimenti ci ritroveremo solo il PDL finanziato da Mediaset e Marina Berlusconi a decidere di concessioni televisive.
Meno demagogia per favore e più serietà. Ad abbiare siamo tutti bravi.

Luigi D. 11.05.13 22:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Letta, non fai un favore a Grillo col taglio dei soldi che i ministri si faranno. Il M5* lo dice da qualche anno e se tutti i papponi della casta avessero fatto qualcosa a tutt'oggi non si parlerebbe delle solite cose ripetitive ma si farebbe di più per il popolo. Invece vediamo i soliti ignoti nelle commissioni a dirigere i pupi ministri, il Berlusca a pensare i suoi guai e risolverli a Brescia il PD-L a nominare un ex sindacalista, cosa ci aspettiamo più. Grillo se puoi lotta con i deputati affinchè ci liberi da questo male.

massimo cusumano 11.05.13 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Clamoroso....Letta fa il decreto per eseguire gli ordini del M5S...e dopo farà tutti i 20 punti del M5S..... se taglia i soldi deve fare pure gli altri----- Letta che prende ordini dal 5S.... siamo sempre da capo....rifacciamo la storia......Berlos come lo chiamano in India dice da tempo di togliere tutto.... ma Berlos ha in mano le sorti del governo.... ma berlos quando aveva 100 voti in più poteva fare quello che voleva ...infatti ha fatto votare ruby...ma non tagliare i rimborsi e gli stipendi...... guarda caso..... Solo sempre parole al vento... lo scopo della casta è rimanere li...non servire gli Italiani......o se li votano ancora che devono servire...mica sono fessi....SALAM

adamo&eva 11.05.13 22:06| 
 |
Rispondi al commento

popolo dei 5 stelle sono Letta.....
NON POSSO FARE COME DITE....PERCHE'....
SE FACCIO IL BUONO SAREI...MAMMOLETTA!
SE FACCIO IL CATTIVO....BOMBOLETTA!!
SE CAMBIO ARIA SAREI....VIOLETTA!
SE SPECIFICO SAREI...VIRGOLETTA!
SON MODERATO...SON PARGOLETTA!!!!
hasta siempre estrellas

Bruno- Grassi, Savignano sul rubicone Commentatore certificato 11.05.13 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Letta. E' patetico Letta. Patetico come tutti i telegiornali che trasmettono le sue notizie.
Patetici come l'ostinazione che hanno, come un chiodo fisso, di cercare fra le pieghe del movimento 5 stelle, una qualsivoglia contraddizione. Sono faziosi, è evidente. Lo è per chiunque abbia un minimo di spirito di valutazione superpartes. Ma questo è un paese, si sa, che vive di paradossi, di "per sentito dire".
Letta, vestito a nuovo e incravattato come un ministro di alto rango, spiffera frasi precostruite e inconcludenti, cercando di rimediare l'approvazione di un pubblico virtuale.
Grillo dice qua, Grillo dice la.
Ma tu, cos'è che dici poi alla fine di sorprendente? Nulla dici, se non blaterare quelle stupide frasi, ereditate dal tuo partito, che hanno il sapore dell'infantile, del grottesco.
Lui ha detto che c'é stato un "golpe" ma gli ricordo che il Presidente Cileno gli ha già ribadito che cos'é veramente un golpe.
Come se la nostra storia si potesse confrontare con quella Cilena. Guarda Letta, che ci sono diversi tipi di golpe. Esiste il golpe Cileno, che è un golpe militare, ed esiste il golpe Italiano, che è un golpe istituzionale, perpetrato con quelle stesse leggi che tu definisci essere democratiche, ma che lo sono solo in virtù del fatto che le regole del gioco le hai dettate tu ed i tuoi politicanti da quattro soldi. No, caro Letta, io ti ho già inquadrato. Tu non solo sei stato un nipote da 46 anni. Tu sei il nipote perverso della politica da oltre 20 anni. E non fare finta di non aver capito. Con quella faccia da bambino perbene, che di fatto non sei. Tu sei stato cresciuto a pane e PD, proprio come tutti gli altri fantocci da mausoleo delle facce di cera. Tu sei finito prima ancora di incominciare. Stai in piedi solo per un inciucio istituzionale. Ma il tempo è galantuomo. E saprà restituire al popolo la verità della vostra farsa comico teatrale. Ma si, lanciatevi pure al congresso, per l'ennesima volta. Tutto cambia affinché tutto resti come prima.

PAOLO PETRAROLO, RAVENNA Commentatore certificato 11.05.13 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Ho notato come nella giornata in cui Letta dava la presunta risposta a Grillo, sul decreto che taglierà (futuro) lo stipendio dei suoi ministri, tutti i media riportavano la notizia come se Letta fosse stato così bravo da far zittire Beppe... Adesso che Beppe gli replica, invitandolo a restituire il finanziamento pubblico e a tagliare per decreto lo stipendio di TUTTI i parlamentari, Letta tace ed i media pure tacciono e non riescono più a fare il tifo per Letta... Sembra di stare all’asilo infantile...

Antonio Caracciolo 11.05.13 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Se aveste formato un governo con Bersani, avreste potuto farlo voi stessi. Ma tutto quello che avete risposto a Bersani è stato: NO NO NO NO NO NO.

Siete stati stupidi !

Dan Verdi 11.05.13 21:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non vi scaldate...questo governo non farà nulla ne più ne meno degli altri....peggiorerà ancora la vita ai poveri..... sposterà un po di soldi da una parte all'altra...una tassa in meno una in più e via fin che dura...il prossimo governo uguale..... per cambiare l'italia ci vuole gente che non deva rendere conto a nessuno e non sia intrallazzata con i poteri o lobby...... perchè li deve andare contro.... Come il capo della confcommercio che sbaita sulla burocrazia ma se tolgono la burocrazia la sua organizzazione chiude i battenti..... tutti vogliono cambiare ma cambiare va contro gli interessi di milioni di italiani...quindi non si farà mai...l'unica speranza è che la crisi sia talmente forte che il 90% degli italiani sia contretto a scegliere se finire sotto il ponte o prendere questi signori e metterli su un aereo destinazione estero senza ritorno... è una crisi forte che non è nemmeno a metà ma temo non basti...io lo spero....

adamo&eva 11.05.13 21:35| 
 |
Rispondi al commento

il male dei politici, in genere, non è quanto quanto guadagnano, ma quanto non valgono a una emerita sega!

Paolo G., Roma Commentatore certificato 11.05.13 21:14| 
 |
Rispondi al commento

NON ESISTONO IN NATURA I POVERI E I RICCHI ,
MA ESISTONO I POVERI AFFINCHE' ESISTANO I RICCHI !!!
...E Letta fa parte dei ricchi ...!!!

Lino Viotti Commentatore certificato 11.05.13 21:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma la piantassero, Grillo, Letta, Bodrini, Grasso, con questa gara a chi taglia di più, "Io ai miei parlanentari gli lascio la metà dello stipendio" "E io la metà della metà" "E io la metà della metà della metà", in una grottesca imitazione della gara tra Ulsse e la tartaruga. Ma lo vogliamo capire che questa storia dei tagli ai parlamentari è ininfluente, è una bufala? "Il Movimento 5 Stelle ha rinunciato a 42 milioni di euro di rimborsi elettorali!" Gli italiani ringraziano, ci ricaveranno meno di un euro a testa. Ma adesso parliamo di cose serie, dei miliardi che servono per rifinanziare la cassa integrazione, per sostenere la ricerca, per il rilancio dell'ediluzia, per l'occupazione, per il risanamento del territorio italiano sconvolto da terremoti, esondazioni e frane! A me sembra tanto che questa geremiade sui costi dei parlamentari e dei partiti, questa giaculatoria recitata fino allo sfinimento da Grillo, a cui si accodano pedissequamente gli altri partiti salmodianti, sia solo fumo negli occhi degli elettori sempliciotti, una cortina fumogena per coprire la totale, assoluta mancanza di idee e inizative su come risolvere la crisi dell'Italia.

paolo b. Commentatore certificato 11.05.13 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Letta ha affermato che lui lavora , non mi pare ,vedo solo individui privilegiati che per appartenenza a vari Clan vivono sin dalla nascita con il denaro dei cittadini italiani , alcuni di essi dicono : Hai visto il dott.Letta sembra uno di Noi .Si puo'essere cosi'Stronzi?

Enrico de Angelis 11.05.13 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Non firmerà mai !
Ha troppa paura presentarsi da cerume e chiedere il permesso, come minimo prima gli mozzano le mani per scongiurare le tentazione di firmare, secondo gli strappano quel poco che gli è rimasto dei testicoli per aver avuto l'idea di presentarsi a chiedere un atto ritenuto blasfemo dalla partitocrazia.
Non firmerà mai !
E' chiaro attualmente l'attore protagonista che funge da capo di stato italiano è Silvio, se abbiamo istanza da fare dobbiamo interpellare lui, il resto sono tutte sue sanguisughe.
Verità amara ma verità.
Ps. SOLO IL NOSTRO SOGNO NON E' SUO!
Beppe forever

giorgio p., verona Commentatore certificato 11.05.13 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Grillo sei in tutti noi. A tutti gli altri: brucia l'invidia vero?
Ps: Caro Letta che figura di capra che fai ogni giorno... Non sai e non ricordi neppure quanto dicevi prima delle elezioni,

Daniele Tonello 11.05.13 20:59| 
 |
Rispondi al commento

DEl dimezzamento dello stipendio dei politici , del rispetto dei Referendum che non convengono ai Politici di professione , dell'eliminazione di tutti i privilegi della Casta , ecc. , ecc.
Letta NON ci pensa nemmeno !!
Ma secondo Voi , per quale motivo fanno i Politici??? ...mica penserete che lo fanno per far stare bene Noi Cittadini-Sudditi !!!

Lino Viotti Commentatore certificato 11.05.13 20:55| 
 |
Rispondi al commento

quest Demo Cristianoparentesospetto che parla para senza mai direnulla h il coraggio difare le pulci al moviemnto pr la diaria dopo che i NOTRI HANNO gia restituio i rmorsi elttale tagluato lo stipendio.,.mentre loro zitti zitti si pigiano tutto...SI VERGOGNI falso rofta del PIU IPOCRITA E TRAGICO VERO DELLA REPUBBLICA....retto solo d CORROTTI E PIDUISTI!!!!!!
BASTA!!!andiamoli a casa! bravo BEPPE...cosi ti vogliamo...!!!!!

damiano . Commentatore certificato 11.05.13 20:51| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE SEI IRRAGGIUNGIBILE !
Meriteresti essere nominato :
A- MEMBRO ONORARIO ALL'ONU,
B- PREMIO NOBEL PER LA PACE
C- GRAN CAVALIERE DELLA REPUBBLICA per LO SVILUPPO
Motivazione:
Pur sapendo che i personaggi a cui ti rivolgi non faranno MAI quello che gli chiedi, Tu GRANDE BEPPE
comunque insisti, sei fenomenale ! sei fantastico!
Penso che tutti coloro che hanno un cuore a Cinquestelle e lottano giornalmente per una vera giustizia sociale, per te nutrono un infinito senso di amore.
A nome dei Stellati purosangue ti dico :
BEPPE GRILLO TI VOGLIAMO UNA GALASSIA MUTILSTELLATA DI BENE !
Grazie BEPPE.

giorgio p., verona Commentatore certificato 11.05.13 20:41| 
 |
Rispondi al commento

LETTA 6 UNA MERDA.....6 PEGGIO DI TUO ZIO SERVO DEL NANO MALEFICO.....6 MILLE VOLTE PEGGIO XKE 6 FALSO ED HAI TRADITO TUTTI QUELLI DI SINISTRA...MA QUELLA VERA.....VI DOVREBBERO STERMINARE PER PRIMI....Quando la realta supera la Fantasia e NON c'e' piu limite allo SKIFO !!!!!

Gordon Freeman Commentatore certificato 11.05.13 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Riprendendo una frase di qualcuno...

"Ti conosco mascherina"

https://www.youtube.com/watch?v=I8MK_xqGvns

Che buffoni, ma ci sono parole?

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 11.05.13 20:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che volete che firmi 'sto pagliaccio! Il Cardinale Zio dirà senz'altro di no....

kar Ma, avezzano Commentatore certificato 11.05.13 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma coma può firmarlo un decreto del genere. Appena pensa per un attimo di far ciò, è un uomo morto. Non lo potrà firmare mai, una cosa del genere. Lui e tutti quelli come lui, si sono arricchiti con i finanziamenti o rimborsi elettorali ai partiti. Firma subito, vigliacco Te e tutti quelli come Te. Firma subito il decreto per abolire i finanziamenti ai partiti, e con questi soldi abbiamo trovato le risorse per ABOLIRE l'IMU - tutta e non solo per la prima casa. Riduciamo i parlamentari a circa 300 per camera e senato. Con il risparmio degli stipendi di 700 ladri, potete pagare i debiti che avete con le imprese e far ripartire l'economia. Fate rientrare i soldi che vi siete portati all'estero, così gli usurai legalizzati dallo stato cioè le banche, si troveranno più liquidità, da prestare alle famiglie e alle imprese per far ripartire l'economia ed i consumi. Bisogna fare girare moneta. Vigliacchi fatelo immediatamente.

ANTONIO MAURIZIO GRECO, PALAGONIA Commentatore certificato 11.05.13 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Dai almeno parte del carico a chi ci ha affossato, una parte molto piccola ma significativa. Non si va al potere per soldi, ma per ideali!!!!
Letta firma

Domenico pesola 11.05.13 20:07| 
 |
Rispondi al commento

E' giustissimo portare i fatti davanti a tutti. Chiaramente, come tutte le cose giuste portate avanti dal M5S, verrà chiaramente ignorata da questi benemeriti signori.

Non vedo l'ora che questa cosa finisca nei banchi del Parlamento, per vedere l'effetto che fa. E quando sarà, pubblicizziamola per bene. Mettiamo ai voti anche l'ineggibilità di Berlusconi, già che ci siamo.
In modo che anche i ciechi ed i sordi si rendano conto, finalmente!

Questa gente non ha vergogna, non ne avremo noi pietà quando li mendaremo TUTTI A CASA.

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 11.05.13 20:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Probabile risposta di Letta:
"Preferisco mi inculiate tutti!"

Michele Piccoli 11.05.13 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è in rete un elettore PD convinto del suo partito in grado di sostenere le tesi del suo partito? Dove siete finiti prima stavate sempre qui a criticare oggi dove siete? ma si state al Congresso avete eletto un matusa l'ennesimo che garantisce la continuità. E i giovani del PD li fuori inascoltati traditi dai 4 dirigenti che decidono tutto e quel poraccio del pd che va atutte le trasmissioni a prendere pesci in faccia da tutti difendendo l'indifendibbile.

Paolo C., roma Commentatore certificato 11.05.13 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Letta se la ride sotto i baffi, la provocazione è riuscita

sarebbero altri i temi su cui dare battaglia

ancora non si è ben compresa la cattiveria di questa gente, eppure abbiamo avuto un assaggio, con l'anno del governo Monti, di quello che ci succederà nei prossimi anni


giovanni 11.05.13 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Leggete cosa scrive Fedro (si tratta in realtà di un noto grafomane dirigente regionale difensore di privilegi indifendibili...). Da non credersi...

http://www.blogsicilia.it/fedro/grillo-manda-fanculo-i-soldi-tutti-tranne-i-suoi/185875/#comment-118815

Leggete pure l'ottimo commento di Romolo

Mario 11.05.13 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Cos'è la coerenza?
Essa è un valore inestimabile sulla cui pratica si gioca la credibilità degli uomini e a maggior ragione di coloro i quali hanno deciso ed accettato di essere punto di riferimento per il proprio paese; i politici! Mai come ora questo termine ha perso il suo significato originario, snaturato da una banda di famelici mercenari disposti a tutto, avvoltoi insaziabili che tutto depredano e tutto distruggono,
Burattinai ed incantatori di serpenti che continuano nel loro miserabile gioco al massacro, ingannando gli elettori con promesse vane che mai attueranno; essi aspirano solo alla loro perpetua rielezione. Ma purtroppo la gente ha sempre avuto la memoria corta e si dimentica; si dimentica di d'Alema, il borbardatore del Kossovo, di Formigoni il fustigatore dei disonesti, di Pannella il grande digiunatore ed il fustigatore dei partiti (è da 50 anni in politica e non se ne vuole andare), idem per la Bonino, Amato, Letta 1, Letta 2, Berlusca, Bindi, Finocchiaro e via via. Essi sono veramente dei morti viventi che terrorizzano le notti degli italiani iniettando il germe della paura rovinandoci la vita. Ci ricattano con il lavoro, la scuola, la sanità, la casa; giocano con la nostra vita convinti come sono di rimanere impuniti. E' per questo che ci vuole coerenza, in qualsiasi azione, in ogni scelta. Il M5S ha in mano questa carta la cui giocata farà la differenza tra un mondo di speranza e di rinnovamento o la sua distruzione. La gente si aspetta finalmente l'onestà e l'applicazione pratica delle promesse a partire dalla rinuncia ai vergognosi privilegi che i partiti ed i loro esponenti si sono profusi a piene mani; certo la paga de parlamentari è poca cosa rispetto ai guai dell'Italia, ma è da qui che parte la rinascita. Basta andare al mercato, al bar, in qualsiasi posto la gente parla solo di questo; è convinta che non si possa cambiare tanto i politici sono tutti uguali; è ciò e tragicamente vero, lo è sempre stato, sinora.
Hasta Siempre. Dino

Dino D., Dolo Commentatore certificato 11.05.13 19:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL CITTADINO ZACCAGNA

E IL SUO GRUPPO DISSIDENTE ( DI 20-50 PERSONE A SUO DIRE )

VORREBBERO TENERSI I SOLDI DELLA DIARIA ECCEDENTE NON RENDICONTATA

DICENDO CHE LORO NON HANNO FIRMATO ALCUN IMPEGNO A RESTITUIRLI...

...NON FATE L'AZZEGARBUGLI ...

SE UNO RENDICONTA ...DEVE RESTITUIRE QUELLO NON SPESO ...

QUELLO CHE SFUGGE A QUESTI SIGNORI ..CHE ABBIAMO CAPITO SONO NOVELLI RAZZIANI ..CIOE' SONO A ROMA PER I CAZZI LORO ...

E' CHE QUEI SOLDI SONO SOLDI PUBBLICI ...

SE SI DICE ANDIAMO A ROMA A RENDICONTARE ANCHE LE CARAMELLE ..E SU QUELLO SI PRENDONO 9 MILIONI DI VOTI ...

SI DEBBONO RESTITUIRE ANCHE I SINGOLI CENTESIMI ..CHE SONO SOLDI PUBBLICI

PAGATI CON LE TASSE DI CHI GUADAGNA 1200 EURO AL MESE SENZA DIARIA E CI CAMPA UNA FAMIGLIA ANCHE A ROMA ...

IL MOVIMENTO E' COMPOSTO DA 9 MILIONI DI VOTI ...

DI CITTADINI ELETTORI ...

NON DA 162 CITTADINI ELETTI ...

QUELLI CHE VOGLIONO ANDARSENE ...LA PORTA E' APERTA ...E' INUTILE CHE MINACCIATE DI CREARVI UN GRUPPO DA SOLI ...FATELO ...NESSUNO VI VUOLE NEL MOVIMENTO A INFANGARLO CON LA SOLA VOSTRA PRESENZA INFAME !!

TANTO LE ELEZIONI SONO VICINE..E NESSUNO VI VOTERA' PIU' ...SOLO I VOSTRI FAMILIARI ..SEMPRE CHE NON VERRETE PRESI IN QUALCHE PARTITO PIU' COPNSONO AI VOSTRI IDEALI DI ARRAFFONI DI SOLDI PUBBLICI ...AVETE L'IMBARAZZO SOLO DELLA SCELTA

BEPPE
FAI FIRMARE AI PROSSIMI CANDIDATI CONTRATTI CON PENALI SALATISSIME PER QUELLI CHE NON RESTITUISCONO I SOLDI ...FOSSE ANCHE SOLO UN CENTESIMO !!!

francesco blu 11.05.13 19:07| 
 |
Rispondi al commento

BASTA PARLARE DI PAGLIUZZE QUANDO ABBIAMO TUTTI UNA TRAVE IN QUEL POSTO!!! UN PARLAMENTARE COSTA 20 MILA EURO AL MESE, 1000 COSTANO 20 MILIONI AL MESE, ALL'ANNO FANNO 240 MILIONI, SONO QUATTRO UN EURO PER OGNI ITALIANO, IL DEBITO PUBBLICO E' 2000 MILIARDI, FANNO 33'000 (TRENTATREMILA) EURO PER OGNI ITALIANO BAMBINI INCLUSI, VOGLIAMO SMETTERLA DI PARLARE DELLE BRICIOLE. La Francia ha il nostro stesso numero di parlamentari e sta molto meglio, la Spagna ha molti meno parlamentari e sta molto peggio. IO SAREI DISPOSTO AD AVERE ANCHE IL DOPPIO DEI PARLAMENTARI E PAGARLI IL DOPPIO (FAREBBE BEN 16 EURO ALL'ANNO PER OGNI ITALIANO) BASTA CHE FACCIANO QUALCOSA DI SERIO!!!!!!!!! Nei sondaggi (le elezioni non sono più in là di un anno o due) iIl CDX è al 35% in salita, il CSX al 30% in discesa, M5Sal 21% in discesa, SE L'ALTERNATIVA A BERLUSCONI RIMANE DIVISA IN PD e M5S Berlusconi se la gode, quando vuole fa saltare il governo e si torna a votare con il porcellu e vince di nuovo Berlusconi. personalmente ho votato Monti perché mi sembrava una novità più responsabile del M5S, continuo ad essere convinto di questa scelta http://www.scenaripolitici.com/2013/05/sondaggio-swg-cdx-359-57-csx-302-m5s-218.htm

B.Nicolotti 11.05.13 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sei l'unica speranza x l'Italia, Beppe.
Grillo è un grande, i grillini sono solo un'aspirante casta.
Il sogno di tutti è essere cacciati dal movimento, in modo da "dover" aderire al Gruppo Misto, essere "obbligati", poverini, a tenersi il 100% di tutte le indennità, e poi riciclarsi con qc altro partito...
Quindi l'unica è che tu prendi la situazione in mano e proponi leggi.
Benissimo questa, ma non è sufficiente.
E' necessario con decreto:

1)dimezzare TUTTE le indennità di tutti i parlamentari, di tutti i dipendenti di camere, ministeri, quirinale, oltre ai relativi budget generali.
2)Abolire finanziamento ai partiti, x il presente e il futuro, con restituzione di quello dell'ultima legislatura (magari lasciare 500,000 euro l'uno, di rimborsi a piè di lista).
3) Abolire lo stipendio x i senatori a vita (che è compito e funzione onorifica)(lasciare, magari, un rimborso spese).
4) Abolire i Vitalizi x i politici e per ognuno che guadagni + di 80,000 € annui, anche se pagano i contributi (con simili stipendi non si ha certo bisogno di pensione, e se qc è davvero indigente c'è la legge Bacchelli).

Fatto qs si, si può anche restituire l'IMU, ma certo non prima...
Poi:
5)Abolire il Senato (in qs modo si dimezzerebbero i parlamentari e si renderebbe perfetta la legge elettorale, in un colpo solo).
6)Abolire le Regioni a Statuto Speciale, le Zone Franche e le Province, con istituzione di una Rappresentanza di regioni e ministeri in ogni Comune che non ne è sede (in modo anche da riciclare i dipendenti che si libererebbero).

7) IMU: più o meno il triplo di quanto si paga adesso, ma con detrazione di tutto quanto si spende x la casa (con fattura, ovviamente). X la prima casa: niente IMU fino a 50 mq + 10 mq x altra persona residente.
La tassa comprenderebbe: la Tares e, x le seconde case, l'imposta di registro di locazione, che si sconterebbe se la casa è affittata.
Comprenderebbe anche le tasse x la locazione, che verrebbero abolite x chi ha fino a 4 case, etc...

Francesco Sforza 11.05.13 18:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo buffone di letta non firmerà mai una cosa del genere perché lui non può decidere e' solo un burattino in mano alla casta!

Edy R., Pescara Commentatore certificato 11.05.13 18:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che lacrimevole.. misericordioso... si vede che gli anni avanzano nessuno è immortale...

maria teresa 11.05.13 18:20| 
 |
Rispondi al commento

dobbiamo ricordare spesso e con forza a tutti la promessa di berlusconi di rimborsare di tasca sua l'IMU,; le promesse vanno mantenute!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.13 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non è ora di piantarla con questa storia dei rimborsi? Cribbio, ammettete di aver sbagliato i calcoli e lasciate che i vostri parlamentari respirino. Già partiti in condizioni d'inferiorità rispetto a TUTTI i loro colleghi (per cultura politico-parlamentare, per capacità dialettica, per esperienza istituzionale e di movimento dentro i palazzi ... e scusatemi se è poco), devono oltretutto subire il fiato sul collo di questo agguerritissimo blog e la spada di Damocle di un capo che quando scende dalla Liguria è soltanto per cazziare, bacchettare, offendere (pezzo di merxx avrebbe fatto meglio a tenerselo per sé, che sicuramente avrà un orto da concimare) ed espellere. Mai una volta che andasse giù a dare una mano. Anzi: "Tu che haxxo hai fatto finora?". Rispondo io per lui: "Ha fatto fin troppo, se deve sopportare ogni giorno la lagna del blog e il fulmini del cosiddetto capo." Ma uno è un capo se è in grado di insegnare ai subalterni come vincere le battaglie. Questo invece, di capo, spiega come perderle (partiti con l'idea di polverizzare la casta, avete invece incubato e tenuto a battesimo una SUPERCASTA). Vale a dire: larghe intese e Berlusconi al super comando. Bel risultato del haxxo. E piantatela anche di rispondere che se uno voleva governare col PD doveva votare PD: risposta che ha fatto il suo tempo, perché dei quasi nove milioni di voti di cui vi siete tanto VANTATI, almeno la metà è fatta di gente che la pensa proprio come sto scrivendo io. Chissà, togliendo la marea di illusi come me (che poi il PD l'ha sempre solo snobbato), quanto vi resterebbe in mano?
Lasciateli vivere quei ragazzi. Piantatela di rompere i coxxioni con rimborsi, piè di lista, rendicontazione e quant'altro. Chi se ne frega se hanno firmato un pezzo di carta: è stato un errore, e agli errori si rimedia cancellandoli. Chissà quanto volentieri il Grillo si dimezzerebbe il suo reddito milionario.
Guardate che alla fine quei ragazzi saranno sottoposti allo scherno generale.
Auguri.

amback 11.05.13 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo, sei un vigliacco pusillanime, fai politica nel più becero e falso dei modi: attaccando con insulti gli avversari che sai molto meglio di te e delle tue malsane idee. Se questo è il nuovo modo di fare politica presto torneremo alle clave. Sei un personaggio da operetta sembri Teomondo Scrofalo del drive-in. VERGOGNATI, FALSO E CODARDO

PATRIZIO B. Commentatore certificato 11.05.13 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non lo fara' mai i soldi sono troppo importanti per Letta

Carlo Garreffa 11.05.13 17:58| 
 |
Rispondi al commento

@CICCIO C.
CERTO CHE PER FARTI CAPIRE UNA COSA A TE BISOGNA FARE I DISEGNINI .
IL CAIMANO SI SALUTA COL BASTONE CRETINO

Faustino S., San felice Circeo Commentatore certificato 11.05.13 17:53| 
 |
Rispondi al commento

SI COL C...O CHE LO FIRMA QUEL DOCUMENTO,IL RIMBORSO LO HANNO GIA' SPESO E I PARLAMENTARI SONO LI PER I SOLDI E BASTA !!MA DI CHE COSA STIAMO PARLANDO ??

deu seu (gundar), cagliari Commentatore certificato 11.05.13 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Beh.. Ha gia' firmato .. Il Patto col Diavolo .. C'e' da aspettarsi di peggio ??? Se ne vada.. Al Diavolo appunto.

SMR 11.05.13 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, l'idea di proporre un referendum su i punti del programma 5* non sarebbe una cattiva soluzione,(se fattibile.) Cosa ne pensi? Potrebbe fare conoscere meglio le idee e la filosofia del movimento alla popolazione meno acculturata.Non posso fare a meno di commentare sulla prossima manifestazione che il "pompatore" terrà a Brescia:
ora che i suoi ex nemici del PD sono divenuti amici di merende, ci dovrà spiegare di che segno politico sono i giudici che lo hanno condannato.Saluti.

ivano cerrito 11.05.13 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Camera,Senato,Quirinale sono le sedi del Paradiso Terrestre e Regno del vero Dio Onnipotente,riservate alla Casta con i suoi eredi.
Miracoloso Divino spettacolo come quello fatto con le primarie PD.Altro che credere in Dio,quando l'unico vero Dio è il Dio Denaro salva Casta,rappresentato nel Super Euro.Purtroppo la nostra Casta politica con i suoi burattini da circo,usano questi stratagemmi (Primarie insegnano)e delicati argomenti solo come propaganda per dividere il popolo,così distolgono l’attenzione dalla realtà per continuare a fare i loro sporchi affari di famiglia,le guerre e servire il Dio Denaro (BCE,EURO-FMI-UE)manovrato dai cinici Finanzieri al servizio dei padroni del mondo.Basta ricordare la strumentalizzazione del simbolo della croce fatta dalla Lega,la quale la usata per alimentare l’odio contro gli immigrati,dopo si è scoperto il perché.Adesso succede la stessa cosa:i politici usano la parola “cittadinanza” per coprire i loro intrighi e per non fare le vere riforme che il paese ha bisogno:1°-dimezzare i parlamentari,fare il Senato Federale con 100 Senatori con elezione diretta del Presidente da parte del popolo e non per spartizione politica come è avvenuto su tutte le tre Repubbliche.2°-Sopprimere le Province,Enti Inutili,70 % Auto Blu e le scorte.3°-I politici che alla fine sono quasi tutti imparentati fra di loro se non di sangue di affari,la devono smetterla di recitare i soliti spettacoli dei finti bisticci.Solo se vengono approvate queste vitali riforme si potrà avere fiducia in un domani migliore,perché sono convinto che solo un uomo forte riesca a far piazza pulita di queste sanguisughe che oltre aver distrutto,saccheggiato la nostra nazione,hanno fatto le guerre devastandone altre e fatto perdere tutti i valori di Fede,Morale,Etica,Filosofici,dimostrandoci con le loro falsità che il Dio in cui hanno creduto milioni di persone era solo immaginario...continua

agostino nigretti 11.05.13 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Stampo tutti i santi giorni articoli su articoli di Vera Informazione, compresi gli articoli pubblicati qui sul blog, che distribuisco tutti i santi giorni a tantissime persone che non utilizzano un computer. Mi sono reso conto che ci sono moltissime persone che hanno un grandissimo desiderio di informarsi seriamente, che cominciano a capire che c'è qualcosa che non funziona nell'informazione di regime. Sembra un miracolo ma basta poco, basta raccontare un paio di punti del Programma, un paio di punti del Non-Statuto, un paio di fatti del MoVimento e improvvisamente "i ciechi vedono", agli astenuti viene voglia di votare, agli indecisi viene voglia di votare M5S, ai sudditi viene voglia di spezzare le catene e diventare cittadini.

Arthur R., Treviso Commentatore certificato 11.05.13 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TESTATA ! ! !

http://pinoz6700.blogspot.it/2013/05/testata.html"

G. 11.05.13 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Continuare a prendersela con Berlusconi come se fosse la radice di tutti i mali significa portare più voti a Berlusconi. Perché non prendersela allora prima di tutto con i grandi banchieri evasori fiscali che poi trattano con lo Stato per pagare meno tasse fregando il fisco? Berlusconi non ha potuto riformare la giustizia contro una casta di ignoranti arroganti per colpa di due alleati nemici che furono il rinnegato Fini e l'ormai finito Casini (anche se rieletto come migliore dei perdenti). Piuttosto bisogna espellere a calci in culo i parlamentari di 5 stelle che, divenuti parlamentari solo grazie a Grillo, dopo essere stati dei "signor nessuno", adesso vogliono fare di testa loro prendendo iniziative che stanno fuori dei 20 punti del programma. Questi debbono essere espulsi a calci in culo per farli tornare ad essere dei "signor nessuno" dopo che questo parlamento finirà perché non avrà vita lunga. Mi riferisco alla pazzia del diritto di cittadinanza a tutti i nati in Italia da stranieri, con l'aumento, oltre tutto il resto (maggiore concorrenza per i posti di lavoro, maggiore disoccupazione)dell'aumento della criminalità, come dimostrano i quasi quotidiani episodi. Non bastava la delinquenza indigena. Bisognava imprtarne altra da fuori?

Pietro Melis, cagliari Commentatore certificato 11.05.13 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi dice che la questione dei rimborsi non è importante non ha capito bene come funziona la politica e di conseguenza come funzionerà (o meno) il nostro futuro!
I rimborsi elettorali sono una presa per il culo gigantesca per tutti i cittadini, sono uno schiaffo alla sofferenza di tutte quelle persone che non ce la fanno e sono sempre di più.
Iniziamo dai rimborsi e si potrà fare qualcosa di diverso... se ci prendono per il culo con quelli continueranno a farlo su tutto il resto.

roberto bibi, senigallia Commentatore certificato 11.05.13 16:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

#Letta FERMIAMOLO!

Fermiamo questo LETTAMAIO!

Fermiamo il LETTAMATORE BERLUSCHETTINO!

Fermiamo il CASTA CONCORDIA del Parlamento!

Fermiamo il traghettatore JOLLY NERO EPIFANI!

Fermiamoli tutti e mandiamoli a CASA!

Aldo B. Trento 11.05.13 16:42| 
 |
Rispondi al commento

IL CAPITAN LETTA DELLA LEGIONE STRANIERA
Ormai la realtà supera ogni metafora che provi a raccontarla. Al giovane vecchio Enrico hanno imposto, o si è scelto, i peggiori ceffi in circolazione. È circondato da ladri, mafiosi, intrallazzatori e varia disumanità. Tutti arruolati senza domande. Come si suol dire, il più pulito ha la rogna, ma lui, dritto in piedi nel suo stivale delle sette leghe (del nord, del centro, del sud, di destra, sinistra e centro + mafie varie), parla forbito di riforme necessarie, di uscita dal tunnel e di superamento della crisi. Sembra un disco rotto che non smette di gracchiare. Nessuno lo ascolta ma tutti - per ora - lo applaudono (i giornalisti) e sono d’accordo (i politici). Sanno che è lì per volere del capo di cui sono tutti dipendenti e che farà fino in fondo i suoi interessi. Con Ghedini in tribunale e Letta al governo chi ha più bisogno di Scilipoti? Persino Andreotti cede il campo agli eredi.
http://barraventopensiero.blogspot.it/2013/05/lo-spettacolo-e-una-cosa-seria.html

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 11.05.13 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Letta fai vedere che hai le palle . Firma ,così facciamo ripartire il paese .

Bartoli R. Commentatore certificato 11.05.13 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Se irnunciano ai soldi mi iscrivo al PD promesso

Federico T., roma Commentatore certificato 11.05.13 16:26| 
 |
Rispondi al commento

vorrei parlare di un altra cosa il m5s ha ottenuto piu voti di tutti gli altri partiti presi singolarmente ....dopo di che hanno fatto l inciucio vi hanno messo in minoranza e adesso avete pochissima forza istituzionale....allora visto che si sono messi daccordo per mantenere intatti interessi connivenze e corruzione quale mezzo ha il movimento 5 stelle per far approvare le giuste riforme che ha nel suo programma?...forse sto dicendo una cazzata ma proponiamo un referendum tramite gazebo quindi una raccolta di firme per ogni punto del programma 5 stelle non dimentichiamo che siamo 8 milioni e700 mila. aggiriamo il parlamento e diamo ai cittadini l onere di approvare le riforme......pensateci......

tommaso de rossi (jacl iosc) Commentatore certificato 11.05.13 16:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al congresso del PD-L, Letta si è' appena appropriato dello slogan del M5S " nessuno deve rimanere indietro" dicendo che lo slogan migliore per il PD è "tu non camminerai solo". Che fantasia!

R . Medardi 11.05.13 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma spettacolo, leggetevi quale geniale analisi ricca di competenza da un giornalista del Corriere:

http://www.corriere.it/politica/nota/13_maggio_11/nota_05223e72-b9fd-11e2-b7cc-15817aa8a464.shtml

Grisham non è nulla in confronto. Un vero genio.

Paolo C., Lecco Commentatore certificato 11.05.13 16:07| 
 |
Rispondi al commento

immenso beppe!!unica luce!

antonio nola 11.05.13 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Letta non firma, è casta allo stato puro, nepotismo della peggiore specie, non firma...

Vi.C 11.05.13 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito la politica tradizionale predica bene e razzola peggio.
Sono convinti che questo ultimo rantolo morale e politico sia eterno. Bene tutte le persone per bene e con sale in zucca devono avere la necessaria pazienza anche se questo porterà al collasso politico,finanziario e morale il paese.Questa rivoluzione può avere successo soltanto se la stragrande maggoranza degli,Italiani hanno il coraggio di cambiare e di ammettere a se stessi di aver dato fiducia a dei cialtroni per decenni. Viceversa verranno considerati da questa classe politica come degli incapaci perfino a tutelare i loro interessi, degni di essere presi per il culo vita natural durante.

merco bucciarelli, lecco Commentatore certificato 11.05.13 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oltre a firmare per rinunciare ai rimborsi, non ti dimenticare di farti anticipare l'IMU dalla santa chiesa. Non avere paura di chiedere al Papa questo sacrificio,invece di chiedere aiuto all'Europa, inizia da chi dovrebbe pagare e non la mai fatto. Non ti preuccupare Gesù e daccordo, non ti scomunicherà.

santino mancuso (), palermo Commentatore certificato 11.05.13 15:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Non riusciranno mai a rinunciare immersi come sono nei gironi infernali del dio denaro
tutte le scuse saranno buone per non firmare!

a., padova Commentatore certificato 11.05.13 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Egr. Presisente del Consiglio,
in questo sventurato paese ci sono ancora esempi di persone verso i quali un onesto galantuomo non può che sentirsi in debito morale e intellettuale che solo a pagarli non Le basterebbe una vita. E quello di Beppe è forse il più ammirevole di questi.

Parlo di onestà intellettuale e non retorica politica, perchè in tal caso, considerata la stirpe dalla quale proviene, risulta evidente che si ha a che fare con un mediocre professore di retorica bene ammaestrato dai suoi maître à penser di partito per accattivarsi la credulità immutabile, inscalfibile e incorruttibile coglioneria della maggioranza del popolo italiota... tanto incredulo e immaginativo quanto le scimmie e i pappagalli.

Mentre quando parlo di onestà intellettuale, dico che Beppe è inarrivabile, non ci provi... La soverchia talmente tanto che - come avrà potuto constatare - al primo tentativo di imitarlo c'ha fatto la figura di Tartufo acciuffato da Orgone.

Orgone, il consorte, che inaspettatamente si lancia fuori del suo nascondiglio e il bavero l'ipocrisia tentennante del Tartufo, così come oggi, il nostro buon "Orgone", ritorna a prendere per il bavero l'ipocrisia tentennante del nostro Presisente del Consiglio. Ossia i virtuosi sfondoni lanciati ieri dal "cuore" della fuffa mediatica

Egr. Presisente del Consiglio, mi permetta un modesto suggerimento: non ci provi più... perché se poi uno prova a fare il paragone, non gli rimane che piangere.

Aldo Pavia 11.05.13 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La vecchia politica non può e non vuole cambiare, sarebbe come chiedere ad un serpente di spiccare il volo come il Gabbiano Jonathan Livingston !

N.B. DEVONO ANDARE TUTTI A CASA !!!

Monica C. Commentatore certificato 11.05.13 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho iniziato la mia vita da elettore votando pci,poi l'ulivo poi rif. comunista 2 volte ho votato pd,cosa ci sarà nelle prossime elezioni per una persona con ideali progressisti ?fassina?"questo lo so non è il governo del cambiamento non ci siamo riusciti a farlo(non ci hanno provato neanche)ma piuttosto che consegnare il paese a GRILLO,beccatevi sto inciucione pacificatore."un avviso di garanzia a mastella distrusse l'ultimo governo di sinistra con prodi(?)e quando entreranno i carabinieri al senato per arrestare B.????

pelli v., roma Commentatore certificato 11.05.13 15:22| 
 |
Rispondi al commento

ora della riduzione di stipendi e indennità,i parlamentari si riempiono la bocca di promesse, senza curarsi che chi lo afferma ha fatto bottino sino a questo momento da poter tranquillamente rimanere senza nessun compenso.per quanto riguarda i grillini eletti che protestano, tengano conto che alle prossime elezioni.....possono essere spszzati via come sono entrati.

franco s., porto recanati Commentatore certificato 11.05.13 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi è arrivata una notizia che spero sia infondata, ma PURTROPPO mi giunge da fonte CERTA anzi CERTISSIMA:

il GRUPPO PARLAMENTARE 5 STELLE si starebbe per spaccare, con una fronda di circa 30 parlamentari (22 deputati e 8\10 senatori) pronti a passare al GRUPPO MISTO e successivamente formare un nuovo gruppo indipendente, con l'obbiettivo di sostenere il GOVERNO LETTA in caso di una prevedibile frattura col PDL.

io spero che non sia vero ma purtroppo ho motivo di credere il contrario.


Letta, firmalo! Vi garantisco che con 16000 non si muore di fame!

Stefania Borello 11.05.13 15:04| 
 |
Rispondi al commento

ENRICO LETTA ""FIRMA IL DECRETO PER ABOLIRE DIARIA,RIMBORSI ELETTORALI E STIPENDI PARLAMENTARI""

Caro Beppe,questo significa farsi sentire in maniera coerente dall'elettorato e da tutta l'opinione pubblica.Proposte incisive e significative,meno proclami e più concretezza.Vedrai,che non solo in Europa,ma in tutto il Mondo,sapranno apprezzare,che ci sono uomini in Italia,che credono fermamente nella ripresa del loro paese,cominciando dal rispetto dei sani principi,come la solidarietà e l'uguaglianza,con una grandissima voglia di rimboccarsi le maniche a vantaggio di tutti.Quando l'affermazione dell'onestà sara completata,i mercati torneranno a crescere e con essa il progresso economico.E'il momento di fare sul serio senza disperdere l'energie,ma affrontando problema per problema,per non far distogliere l'attenzione dell'opinione pubblica su ciò che prioritariamente si va proponendo.Buon lavoro Mariano

marianocoppola 11.05.13 15:01| 
 |
Rispondi al commento

L'idea di ripristino si sovranità popolare nei fatti , per la prima volta è veramente nata e grazie al M5S ora è patrimonio inestinguibile di tutti e sta evidenziando l'inefficacia di partiti,religioni e sindacati tutti.Certo, tanti diritti sono stati conquistati ma ora non è più sufficiente "leggerli da lontano".Considerando quindi ciò che pare acquisito occorre riprogettare e riverificare con forza ed entusiasmo ogni settore della nostra vita.Chi è in buona fede ed è onesto intellettualmente non lo impedirà di certo.

MASSIMO FRAZZANI, LUGAGNANO VAL D'ARDA (PC) Commentatore certificato 11.05.13 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Il nipote dello Zio è un altro che fa solo sparate del cazzo x fare rumore ma poi alla fine si tiene il malloppo alla faccia di chi non puó mangiare.

Luigi Amelio 11.05.13 14:56| 
 |
Rispondi al commento

se c'è una cosa su cui capitan findus non gli conviene proprio sfidare il movimento è sui costi della politica ci fa una figura di merda e tutti gli italiani lo sanno ed hanno il dente avvelenato con questi politicanti a questo punto (visto che ha lanciato la sfida)lo preghiamo di firmare un decreto legge per dimezzare i costi i costi come da post su capitan findus firma poi chissà potresti anche diventare un poco più presentabile

stefanella m., brescia Commentatore certificato 11.05.13 14:56| 
 |
Rispondi al commento

finalmente chiediamo la cosa giusta . l'eccesso deve essere eliminato per tutti e non solo per i rappresentanti del movimento. e spratttutto finalmente cominciamo a rivolgerci a Letta la persona che può fare la cosa giusta con una firma. come ho già scritto ieri LA LEGGE DEVE ESSERE UGUALE PER TUTTI.

lorella p. Commentatore certificato 11.05.13 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Anche se si dimezzano i loro di stipendi e restituissero i rimborsi non riusciranno a farci credere che sia una decisione loro,lo faranno o farebbero solo perché il movimento gli ha messo il fuoco al culo.Il grazie va detto al m5s non a loro,perché non lo hanno fatto prima dell avvento dei grillini? Cos'è all'Italia non servivano i soldi? Ma per favore

Massimo Merlano 11.05.13 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Letta non lo fare !!! ..... altrimenti lo zio ti sculaccia ....

Juri Coppari, Montecosaro Commentatore certificato 11.05.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo ma questa notizia(richiesta) e' fondamentale che esca anche su tutti i TG nazionali.Sopratutto TG1 e TG5.Il problema della gente,e mi viene ricordato in continuazione,e' che molti seguono le notizie solo su detti TG e non su internet e questo squilibra le cose.Cercherei di fare qualcosa di più per fare uscire queste notizie anche in televisione,cose che reputo assai importante

davide lucertini 11.05.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Boicottare (idee bastarde)

Boicottare i ristoranti e far loro cattiva propaganda se frequentati dai politici, sarebbe un'azione per far terra brucciata intorno a loro.
"Un buon soldato combatte con qualsiasi arma".

giulio v., venezia Commentatore certificato 11.05.13 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo post non passerà, completo, nè su raiuuh nè su merdaset. della serie: non disturbare il manovratore. scommettiamo?

tony f., torre pellice Commentatore certificato 11.05.13 14:37| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe bello che il pd e pdl firmassero questa rinuncia ai soldi ..... ma è impossibile ... oramai sono assuefatti ai privilegi e pensano solo a loro , per i cittadini solo un contentino ogni dieci o ventanni .

cristian ., rialto Commentatore certificato 11.05.13 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Non firmerà. Così come non ha firmato Bersani la rinuncia ai rimborsi elettorali, condizione primaria per aprire un dialogo col M5S.

Sonia Toni, Rimini Commentatore certificato 11.05.13 14:30| 
 |
Rispondi al commento

*******************************************

http://www.keinpfusch.net/2013/05/oh-hacking-giulia-sarti.html

lea f. 11.05.13 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Scendiletto LECCA(culo di Berlusconi) non firmerà mai una cosa del genere!!! Sarebbe un sogno! Se mai lo facesso forse dopo si spaccerebbe per inventore del taglio agli stipendi della casta, forse addirittura come fondatore del M5S!!!
Scherzi a parte...
Ancora una volta i media e i giornali si dimostrano scandalosi nel supportare informazioni tendenziose e deformanti la realtà- come il caso dei "tagli alla Letta"... oggi La Repubblica ha addirittura scritto che questo governo è sostenuto dal 58% degli italiani!!! Ma vi rendete conto??? E stiamo ancora a discutere sull'abolizione dei fondi pubblici alla stampa? Pagati con i NOSTRI soldi per mentirci e deviarci!!!!
Colpo di stato massonico, media deviati e al servizio della casta, criminali al governo... tutto questo in altri paesi sarebbe stato da tempo la causa di una rivoluzione in massa.
E noi?? Cosa facciamo??
Il problema, penso, è pero' sistemico, italico. Facciamo autocritica: siamo fatti cosi'!! Anche all'interno del M5S comse vediamo, alcuni eletti si sono già rimangiati la parola data (rimborsi)....
Beppe serve RIGORE E DISCIPLINA. CONTINUIAMO CON L'OLTRANZISMO E' L'UNICA ARMA CHE CI EVITERA' DI ESSERE ATTACCATI A NOSTRA VOLTA ED ACCUMUNATI ALLA MASSA DI LADRONI CHE CI GOVERNA

Giorgio Piracci (), Bologna Commentatore certificato 11.05.13 14:27| 
 |
Rispondi al commento

…Letta! Quando le persone scendono in strada col piccone vuol dire che la battaglia è persa. Prediti il tuo governo e vattene a casa! Non meritate nessuna fiducia! Lasciate governare chi veramente vuole voltare pagina: il MoVimento 5 Stelle!...

NICOLINO D., acquaviva delle fonti Commentatore certificato 11.05.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Cerchiamo di non fare cattiva informazione: i risparmi indicati nel post non arrivano a 20 milioni l'anno (visto che i 42 milioni andrebbero divisi per i 5 anni della legislatura tant'è che, guarda caso!, non si scrive l'anno come si scrive per tutti gli altri conti) quindi parlare di centinaia di milioni di euro risparmiati se tutti facessero come grillo è una forzatura... arriveremmo, forse, a 100, ovvero un 5000esimo di quanto spende lo stato ogni anno (518 miliardi!), l'equivalente di un misero punticino di spread.
Bellissimo gesto simbolico ma non è che dando 1,5 euro l'anno in più ad ogni italiano (visto che siamo 60 milioni) si risolvono i problemi delle famiglie!
Peraltro visto che i disegni di legge presentati dal m5s sono 21 su 690 (il 3% del totale), malgrado che il m5s abbia il 17% dei parlamentari, direi che per adesso più che dimezzarsi lo stipendio i parlamentari del m5s lo dovrebbero diminuire di 5 volte!
Vorrei ricordare che i parlamentari (tutti quanti!) sono pagati per fare il bene dei cittadini, che sono quelli che gli danno lo stipendio. Quindi produrre leggi e fare fatti, grazie! E basta inutile demagogia che non migliora di un centimetro la situazione di noi italiani!

Alessio C., Firenze Commentatore certificato 11.05.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

SPREAD ANTICO...NO TU NO!?
Anno domini 1237,Firenze conio' il primo fiorino di argento.Volsuti 15 anni per arrivare a quello oro.La Firenze presto divento' la BCE del Mondo conosciuto occidentale e i suoi patrizi agiati dei veri banchieri.Questi furbacchiotti di signori smiserero da trafficanti di stuole di sete per un redditizio compito poco rischioso e molto prosprero.Bardi,Peruzzi,Donadi,Davanzati e anche i Medici si smisero in coda,e chi erano le loro vittime,con alti interessi che dovevano restituire oltra al malloppo dato?(e non donato)
niente po po di meno che regnanti di grandi casate del nord Europa in primis EDOARDO TERZO di Inghilterra.Tutti i Re,Duchi,Regine ecc.. si mettevano in coda per poter attinger alla poppa mammella dei signorotti fiorentini portandosi con se (REGALI GADGET STENDARDI ECc. COME FANNO ORA COL PAPA O TRA CAPI DI STATO)in cambio di cosa?Promesse restituzione danaro nei tempi stabiliti e tapiri di carta a pergamena con decine di nobili notai piu come comparse teatrali che garanti veri e propri.Lo spread era gia' stabilito nelle bolle tapire, mancava solo l'erogazione del cinguettio fiorino travasato nei forzieri e dopo sigillato.
Dovevano di corsa (questi forzieri a rotta di gambe cavalle andar subito a paga' i soldati dei fronti opposti(in ugual misura come si fa ora con il dollaro per le guerre)perche' se cio' non fosse stato la guerra DEI CENTANNI si sarebbe inceppata in sciopero delle parti soldatomercenari.
Dopo di cio',anche se re Edoardo terzo aveva giurato che avrebbe ripagato profumatamente con spread interesse,i soldi non sono piu ritornati e le compagnie fiorentinefinanziarie con le famiglie De Bardi,Donati,Peruzzi,Davanzati fallirono e sparirono dalla faccia della terra come la famiglia de Bischeri.
Lo storico Villani Giovanni calcolo' solo che la famiglia Peruzzi avanzava da Re d'Inghilterra Edoardo Terzo circa unmilionetrecentosessantacinquemila(1.365.000) FIORINI d'ORO l'equivalente valore intero del reame INGLESE

marco da firenze 11.05.13 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Vergognosi sono quei giornalisti e quei giornali che continuano a evidenziare la discussione sugli stipendi all'interno del m5s. Voglio ricordare a questi lecchini, figli del finanziamento pubblico ai giornali, che se ora il signor Letta parla "timidamente" di tagli agli stipendi dei ministri,(gia profumatamente pagati con lo stipendio di parlamentare) è grazie al movimento che ha affrontato per primo questa vergonosa realtà. Da anni subiamo aumenti di stipendio votati all'unanimità da tutti i partiti (anche in tempo di crisi), mentre vengono tagliate le spese pubbliche come sanità, scuola, cultura etc.
Da anni i cittadini denunciano questo spreco di denaro pubblico a favore di pochi "eletti", i quali hanno continuato a fare orecchie da mercante.
Oggi finalmente c'è un partito che stà trasformando l'argomento "tagli spese della politica" in una realtà, criticando duramente i propri parlamentari che non vogliono adeguarsi. Ma grazie ai media, tutto questo, non diventa un merito, ma un motivo per essere screditati.
A questo punto, dal più profondo del mio cuore, nasce un forte sentimento d'indignazione che mi porta a voler urlare a squarciagola, verso questo sistema falso e marcio, alcune semplici parole: "MA ANDATE TUTTI A GAGARE!!!"
E adesso dite pure che sono un populista.

Luca D., Roma Commentatore certificato 11.05.13 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione, ogni volta che un " centro di potere " sostiene che le idee liberamente espresse,anche se dure e crude o controcorrente , sarebbero portatrici di instabilità e fomenterebbero azioni non conformi ai dettami dello stesso potere,in realtà non cerca esattamente di nascondere quelle idee ma cerca soprattutto di distruggere il coraggio delle persone di esprimersi senza ansia e senza paura e la capacità di aggregazione e trasparenza.Ogni volta che accade ciò le persone sono relegate nella loro sfera quotidiana e costrette a non considerare più il bene comune ma a tutti i costi solo il proprio interesse .Questa è la vera instabilità,uno stato della mente ove pensiamo di essere liberi con il presupposto della lontananza sociale e individuale e dove le regole sono indotte da un ambiente che della sua instabilità fa la forza di coloro che esistono e lo governano grazie a quest'imperfezione.Quando ciò accade in politica e nelle istituzioni è lecito e doveroso parlare di "colpo di stato" in quanto lo stato è una figura giuridica senza sostanza se non legato alle menti e ai corpi dei cittadini e coloro che rappresentano non vanno intesi come rappresentanti dello "stato formale" ma come rappresentanti dei cittadini.L'unica estensione di tale rappresentazione può essere riferita al territorio nel senso di sua tutela.In uno stato coerente la legge è uguale per tutti oltre che nella sua forma soprattutto nella sua applicazione e "gestione".In questo quadro deve troneggiare sempre il cittadino ,la cui influenza è regola per chi lo rappresenta.

MASSIMO FRAZZANI, LUGAGNANO VAL D'ARDA (PC) Commentatore certificato 11.05.13 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Prima di firmare deve chiedere il permesso al Berlusca

Tiziana S., Lecce Commentatore certificato 11.05.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Si, giusto ! Ma quello ancora più giusto e logico sarebbe scrivere e firmare un decreto che abolisca e dimezzi in primis le agevolazioni varie e in secondoa non per importanza discutere sugli stipendi dei dipendenti così detto " semplici " del governo e del senato ! Che non ancora sazi di quel che hanno , si possono permettere l'assenzionismo e quanto altro !

Annalisa biscontin 11.05.13 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Dai Capitan Findus firma....e poi festeggiamo..Bastoncini per tutti

Massimo C., VERONA Commentatore certificato 11.05.13 14:07| 
 |
Rispondi al commento

L'abolizione immediata dei rimborsi elettorali non si può proprio fare, l'ha detto anche Bersani:
sarebbe come accettare il risultato di un referendum popolare e in Italia si sa che il popolo NON potrà mai essere sovrano finchè non si imbufalisce e comincia a far mattanza delle famiglie dei politici.
Se il popolo non è sovrano non c'è democrazia e ribellarsi alla dittatura NON è un diritto ma un dovere.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 11.05.13 14:00| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
SE LETTA FIRMA,ANDRA' BENE,SE NO,QUEWST'AUTUNNO NON LA PASSERA' LISCIA
ALVISE

alvise fossa 11.05.13 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Come dici tu 'mi mangio un cappello' se firma.

Quintet Images 11.05.13 13:51| 
 |
Rispondi al commento

I dissidenti sono quello che sono grazie al movimento , non rispettare i patti significa tradire i colleghi e i cittadini che li hanno votati . Dovrebbero imparare l'umiltà e dare l'esempio con il comportamento dei fatti . . .

Antonino arena, roma Commentatore certificato 11.05.13 13:51| 
 |
Rispondi al commento

CAPITAN FINDUS E BERLUSCHETTINO PER L'ULTIMA VOLTA...BASTA URINARE CONTRO GLI ICEBERG A 5 STELLE AL GRIDO: " SCONGELATEVI !!"....NON L'AVETE ANCORA CAPITOOO!!?? GLI ICEBERG A 5 STELLE VI HANNO CIRCONDATO:" ARRENDETEVI !!"

Aldo B., Trento Commentatore certificato 11.05.13 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Che pagliaccio Letta!!!

Chi crede di prendere per il culo.

"i miei ministri non prendereanno l'indennità"

E le diarie?!?!?!?

E lo stipednio da parlamentari??!?

E il rimborso elettorale del PD?!?!?!

E i viceministri, segretari e altri succhiasangue?!?!

Queste mezze verità piene di omissioni non ci fregano caro personaggio squisitamente politicante!!!

Ci siamo rotti i coglioni di essere presi per il culo!!!!

Lor C., Milano Commentatore certificato 11.05.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Bene benissimo . . Avanti tutta . .

Antonino arena, roma Commentatore certificato 11.05.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Dopo gli scontri su diaria e ius soli, una cinquantina di grillini sarebbero pronti a staccarsi


ps: giusto per una mia casistica, si puo' sapere da che parte d'italia arrivano i dissidenti ?

per caso sono al di sotto del tevere ?

Alberto Caimi, Gallara' Commentatore certificato 11.05.13 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'abolizione totale dei rimborsi elettorali taglierebbe completamente fuori le minoranze e genererebbe una situazione ancora piu grave di quella attuale.

Solo chi ha i soldi e/o trova "sponsor" per fare la campagna fara' politica e non credo sia giusto, non credo sia democratico.

Verificare, controllare, limitare, regolamentare i rimborsi elettorali certamente si'!

Mario Rossi 11.05.13 13:38| 
 |
Rispondi al commento

M5S, i dissidenti in rivolta:
"Formiamo un nostro gruppo"


vai a far del bene alla gente: questi sono i risultati...

Alberto Caimi, Gallara' Commentatore certificato 11.05.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riposto perche e' stato cancellati0!!!
« Tasse a 5 stelle. 1. L’Imu spiegata a GrilloM5S: “Habemus statutum!” »
Grillo e la finta rinuncia ai rimborsi elettorali
L’idea di Grillo e dei grillini è semplice: la politica è una cosa brutta, i partiti sono responsabili dei nostri mali. Noi, invece, siamo belli, bravi e buoni. Tanto belli, tanto bravi e specialmente tanto buoni da rinunciare addirittura ai soldi del rimborso elettorale previsto per i partiti a cui avremmo diritto.
Un’idea accattivante, che intercetta il pensiero, giusto o sbagliato, di molti cittadini: i partiti non possono avere rimborsi elettorali, sia perché un referendum li ha già aboliti (e la scelta dei cittadini deve essere sempre rispettata, fosse solo per il fatto che la memoria dei cittadini è più lunga di quel che si possa pensare), sia perché, in un momento di crisi economica in cui le famiglie non arrivano a fine mese, è inammissibile che i partiti possano avere rimborsi superiori a quelle che sono state le loro spese effettive.
Fin qui, lo ripeto, giusta o sbagliata che sia questa posizione, dobbiamo solo prenderne atto, perché ormai è un pensiero diffuso.
Ma adesso viene il bello.
Grillo non vuole limitarsi a dare il buon esempio, ma vuole marcare la differenza tra il M5S e i vecchi partiti che vorrebbe far scomparire. Ed è per questo che tiene a farci sapere che lui e il suo movimento rinunceranno ai rimborsi elettorali; loro non toccheranno neanche un euro di quel vil denaro.
C’è un però. Un però grande come una casa.
Quel che Grillo si è dimenticato di dirci è che il M5S non potrà rinunciare ai soldi del rimborso elettorale, perché, sembra non averne diritto. E nessuno, nemmeno lui, può rinunciare a qualcosa che non ha.
Perché?
Per gli amanti del genere, la risposta è nel testo della legge che regola i rimborsi elettorali: l’articolo 5 della legge n. 96 del 6 luglio 2012.
Cosa dice questa legge?
Semplice. Per avere diritto al rimborso, i partiti, ma anche i movimenti politici (come il M

Salvatore battiato 11.05.13 13:36| 
 |
Rispondi al commento

allora ..


all'Agricolutra : un'avvocato come ministro e Formigoni alla commissione

all'Economia : un perito industriale ministro e Capezzone alle finanze

alla Sanità: una diplomata al classico come ministro ed un'altra diplomata al classico alle commissioni
( Il laureato in medicina l'hanno piazzato , giustamente agli affari regionali ..)


alla commisione Affari esteri : .. RAZZI ... e Casini

alla Giustizia : Palma


GRAZIE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Tms S. Commentatore certificato 11.05.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=170790893085085&set=a.107503946080447.17615.107281779435997&type=1&theater

Anna G., NAPOLI Commentatore certificato 11.05.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, premettendo che sono d'accordo con te ed il M5S in relazione a tutto quello che riguarada la politica del nostro Paese, vorrei cmq dare un modesto consiglio soprattutto in vista del tour che andrete a fare. Io credo che bisogna cercare di apparire meno incazzati e più propositivi del cambiamento, senza attaccare troppo il governo Letta e ...., poichè questo produce un effetto anche negativo per M5S; non bisogna dare importanza a quello che fanno loro tanto ormai è chiaro che hanno sbagliato e continuano a sbagliare tutto anche volutamente, altrimenti si rischia di fare il loro gioco. Io punterei ad un consolidamento del M5S spiegando che, se ho capito bene, non è rappresentativo di ideali di partito bensì è il risultato della ricerca di una coscienza politica e civile e della dignità del popolo italiano che soprattutto tra i giovani sono affiorate fortemente. Bisogna che anche le persone che ora si trovano in uno stato confusionale capiscano che M5S è un semplice movimento di coscienza, dignità e consapevolezza. Dobbiamo essere contro non le persone ma contro la negazione della coscienza e della dignità umana. Non sono importanti i soldi, restituirli o meno, è importante lavorare per raggiungere gli obiettivi giusti e necessari. Ciò non esclude che occorre fare sentire la propria voce anche tramite legittime manifestazioni in piazza.

Antonio U. Commentatore certificato 11.05.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Se Ascoltassero Un po DI Musica Rap, e di Buon Rap Italiano risolverebbero molti problemi, sarebbero piu rilassati e governerebbero meglio questo paese

Musica Rap 11.05.13 13:30| 
 |
Rispondi al commento

il caso Ruby diventa una fiction. Meritiamo di estinguerci.

Anna G., NAPOLI Commentatore certificato 11.05.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io lo so cosa ha fatto nella sua vita Enrico Letta....il nipote!!!!!!!!!!

oreste m******, sp Commentatore certificato 11.05.13 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Letta il toppaiolo a dicembre non vedra' il panettone.
Europa-perche giorno che passa i cittadini d'italia aumentano lo scetticismo a braccio d'occhio?semplice hanno piu' informazioni avvincenti ed inopiniabili,ma producenti economicamente e il mercato dara i frutti.
Germania debito di guerra pagato solo 1914/18(prima guerra) finito 2010 con marchi in oro.
Germania seconda guerra mai pagato danni(una vergogna)armamenti difesa Germania 0.5 del pil.
Grecia difesa armamenti 3.3 del Pil fino ora.(tutte due NATO)Germania perche stabilito Americani vincitori,Grecia per Turchi fronte.
Europain declino e non liquidita'cartamoneta per favorire il rigore.BCE non vuole stampare perche gli lo impone Germania per non inflazionare la moneta e quindi ci troviamo con una moneta forte ma difficile per scambi commerciali.e chi ha la liquidita (solo BCE e qualche prospera banca)la centellesima col contagocce.Spread-disavanzo di tasso interesse prima e dopo il debito.
maggiori sofferenti in ugual misura sono imprese e risparmiatori e la banca fa da intermediazione guadagnandosi sempre.poi esistono derivati (surrogato finanziario virtuale inventato a suo tempo per coprire le assicurazioni da ipotetici danni nel tempo;es grandini,innondazioni ect.dopo tutti sanno cosa e' successo.Il declino dell'Europa durera 15 anni a meno che?
energia alternativa,ristrutturazione del territorio con piccole opere,ritorno km zero,un terzo del consumo delle macchine benz/diesel.
recupero materia prima,ma sopratutto educazione civica rivoluzionaria.il consumo non e' la crescita,e la crescita cosi come e' impostata non porta lavoro ma disperazione del suolo madre terra.
Artigianato,oreficeria,arti minori ciabattino falegnami fabbri battitori di pietre dure,vetrai ceramisti contadini frutticoltori pescatori e casa a tutti.Salute istruzione la bellezza artistica,sono tante le cose che si possono e devono fare.


prossimamente nel solito post un curioso ed avvincente acconto storico verissimo(40min.)scrivero

marco da firenze 11.05.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento

METTI STA FIRMA LETTA

giuseppe vespa, ciampino (rm) Commentatore certificato 11.05.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento

A mio avviso i rimborsi elettorali dovrebbero essere rimborsi di spese effettivamente sostenute e documentate, non un forfait spropositato come succede oggi. Ma sarebbe un errore toglierli completamente. Sarebbero avvantaggiati i partiti di proprietà di persone con illimitate disponibilità economiche, come Berlusconi, a dispetto della democrazia. E’ vero che il M5S è riuscito ad ottenere il 25% dei voti senza finanziamenti, ma è altrettanto vero che ha usato come cassa di risonanza un personaggio molto popolare, che ha dato al movimento un grosso valore aggiunto, maggiore a quello che avrebbe potuto dare qualsiasi somma in denaro. Senza Grillo, Casaleggio avrebbe preso al massimo il 2% dei consensi.
Lo stesso dicasi per i giornali. Se si dovesse abolire il finanziamento pubblico all’editoria, Il Giornale e Libero continuerebbero indisturbati a pubblicare vergognose diffamazioni e falsi dossier contro i nemici, mentre altri quotidiani più seri, che fanno giornalismo vero, ma con un editore dalle limitate disponibilità economiche, sarebbero costretti a chiudere.
Bisogna stare attenti, ragazzi, la democrazia è come un fragile castello di carte. Basta un niente per farlo crollare!

Diego T. Commentatore certificato 11.05.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

la tv ormai è senza vergogna,ora al tg 2 hanno detto
"trenta dissidenti del M5S pronti a lasciare il gruppo",ma chi ascolta e non ha altri mezzi di informazione è normale che si senta disorientato!
secondo me quello della comunicazione è un nostro punto debole che andrebbe rivisto,non possiamo permettere che ci sbranino quotidianamente senza reagire

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 11.05.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando si parla di immigrati occorre considerare che parliamo di gente che soffre, ma non si può risolvere un problema creandone un altro in un paese come l'Italia in default. Occorre analizzare storicamente il problema. Perché paesi potenzialmente ricchi hanno governanti ricchissimi, popolazione povera e multinazionali che sfruttano a loro unico beneficio con l'appoggio dei politici occidentali le risorse lali ( materie prime e terreni letteralemnte svendute ). Governi corrotti del terzo mondo e del mondo occidentale e multinazionali gestite da uomini, perché dietro le multinazionali non ci sono macchine ma uomini che si arricchiscono sulla miseria, hanno creato e creano e mantengono la povertà mondiale che è anche un business per certi politici, certe istituzioni, certe organizzazioni religiose e militari per cui a nessuno fa comodo rislvere il problema della miseria mondiale che altro non è se non una cattiva distribuzione della ricchezza basata sulla prevaricazione dei potenti a danno della maggior parte della popolazione mondiale. Concentrazione di ricchezza e potere che sta salendo perché anche se ogni tanto combattono fra loro, per i potenti il peggior nemico è un popolo organizzato che vuole governare e contro cui combattono insieme. Popoli che stanno diventando poveri non possono mantenere altri poveri ma va risolto a livello mondiale il problema della povertà: politici corrotti, banche criminali, multinazionali criminali, organizzazioni mafiose internazionali. Il popolo mondiale deve governare il mondo contro i pochi stramiliardari che vorrebbero affamarlo governado contro il popolo. Presto anche l'Italia sarà terzo mondo e noi sappiamo di chi è la colpa. Ora occorre combattere contro un sistema che lucra sulle disuguaglianze sulla distribuzione della ricchezza e del potere creando miserie e guerre per manovrare e lucrare sulle differenze dei prezzi delle materie prime e del lavoro. Una nuova coscienza mondiale deve cancellare questo disegno criminale.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 11.05.13 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Renzi il miglior esempio della vecchia classe politica. Potrebbe essere il miglior rappresentante della destra italiana.

fulgy f., torino Commentatore certificato 11.05.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

I BUGIARDI
Si perchè di questo si tratta. Se in campagna hai detto che restituisci i soldi della diaria non rendicontati e poi te li tieni sei un bugiardo. Se i cittadini ti hanno creduto e dato il voto e poi gli fai marameo e i soldi te li tieni sei un parac..o. Se fai un gesto del genere vuol dire che del M5S non te ne frega un c...o. Allora caro deputato bugiardo o bugiardi andatevene da un'altra parte meglio pochi ma buoni che tanti ma inaffidabili.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 11.05.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Subito!

Marco C., Como Commentatore certificato 11.05.13 13:19| 
 |
Rispondi al commento

"Si risparmierebbero Centinaia di MILIONI di euro all'anno",
se tutti i partiti e i parlamentari facessero quello che fa il M5S.

"Si recupererebbero 98 MILIARDI di euro dalle DIECI società delle slot-machines,
( che DEVONO tale somma allo Stato dal 2007, dopo un ACCERTAMENTO della Guardia di Finanza, su richiesta della Corte dei Conti"),
se tutti i partiti e i parlamentari lo
CHIEDESSERO-PRETENDESSERO con forza e determinazione !!!

Con TUTTI questi soldi si potrebbero BENISSIMO
"fare- applicare" i 20 punti del PROGRAMMA del M5S "PER USCIRE DALLA CRISI" !!!!

I SOLDI ci sono ! Bisogna solamente FARSELI dare e PRENDERLI !!!!!!


FORZA, FORZA, FORZA, FORZA, FORZA, FORZA, FORZA,
Beppe Grillo e MoVimento 5 Stelle !!!!

Movimento Indipendentista Ligure 11.05.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Oramai anche "LA7" è di berlusca, a omnibus stamattina, vaime ha attaccato il m5s con assurdi
epiteti, quali la parole che incitano i popoli.
Dimenticando il pdl al tribunale di milano, il dito di gasparri ecc. (oggi a brescia)!
La mussolini (il cognome dice già tutto) si è incazzata perchè ieri c'è stata una dimostrazione di cittadini in un ristorante di parecchi politici o simpatizzanti capeggiati dalla Polverini..e dicevano buffoni,ladri, noi siamo disoccupati o che altro. La mussolini diceva che è un incitamento alla sovversione e alludeva (manco tanto) ai grillini. Dovreste denunciarla, la nipote del duce!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 11.05.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma cosa possiamo aspettarci da questi farabutti cattolici che la poverta' la professano solo a parole inginocchiandonsi davanti all'altare, tanti giuda all'ultima cena, che gridano allo scandalo per 2 uomini che si baciano e intrigano con un vecchio brianzolo che seduce (solo con i danari) giovani puttanelle, che professano l'indissolubilita' del matrimonio davanti a Dio e fornicano come conigli, transex inclusi e che si sbracano per salvare la vita altrui (vedi eluana) ma se ne guardano bene dall'andare a trovarla?
finche' gli italiani non cresceranno culturalmente, tutti i post di grillo sono del tutto inutili,tranne che a noi che lo votiamo

ermanno c. Commentatore certificato 11.05.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento

C'è una del PD meno elle che sta dicendo che alcune loro sedi non hanno soldi per pagare le bollette (i soldi del finanziamento ai partiti) e chiudono. E che dovrebbero imparare a utilizzare la rete. Occazzo e adesso che si fa?

Paolo C., Lecco Commentatore certificato 11.05.13 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non dico che la firma di questo decreto non sia importante.
Ma non sarebbe meglio spronare questo governo su questioni ancora più importanti come il rilancio del lavoro, gli esodati, la legge elettorale, la giustizia, la corruzione....
Già c'è berlusconi che rompe il cazzo con l'IMU.
Pensiamo una volta tanto prima agli interessi di questo popolo alla fame.

Arturo Foà () Commentatore certificato 11.05.13 13:11| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

bla bla bla bla bla bla bla bla intanto col caxxo che fanno la legge elettorale questi prendono stipendi da 30.000 mila euro senza contare i società pagate dalle più grosse aziende d'italia mah nessuno dice niente anzi ieri a l'ultima parola l'ho ha fatto vedere e noi....... vi dico un cosa ma poi sarà troppo tardi quando divoreranno le pensioni, e i lavori pubblici prendere i forconi sarà troppo tardi intanto bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla
Ps troll continuate continuate meno male che c'è il PD meno male che c'è Silvio lo dice la sua canzone nelle piazze
ah ultima cosa in questo paese dei balocchi a che fa informazione nei canali di stato detto TV spero che prima o poi il conto arrivi anche x voi maledetti

Maurizio Pavone 11.05.13 13:10| 
 |
Rispondi al commento

beppe grillo s'è affezionato troppo alla sua creatura, come un padre che assiste impotente ai fallimenti del figlio

sarà dura fargli cambiare linea, visto che siamo alla paranoia on line, boh.. se c'hai un ruolo lo devi esercitare altrimenti sei un prigioniero politico come tutti gli altri..


Devo passare il sabato con un post su enrico-porcacciadiunamadonna-letta? questo e' un post da martedi-mercoledi, pure tu beppe mi sembra che ogni tanto cominci a sfarfallare.

mau pisto 11.05.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Minchia sempre le solite cose, firma qui, firma lì, che palle! Uno viene qui a vedere se c'è qualcosa di interessante, una novità, un cambio di marcia e invece trova sempre le solite cazzate da dare in pasto ai media.

8 milioni di voti e contiamo 0!

Fabio C., Bologna Commentatore certificato 11.05.13 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chissà Silvietto quanto sborserà a questo giro per riempire la piazza..quasi quasi faccio un salto,mi becco "l offerta",e mentre vado via piscierò in testa a tutti quelli che andranno ad ascoltare le stronzate che dice..

Marco F12 Commentatore certificato 11.05.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Sono numeri enormi per un comune elettore,cittadino,ma quello che non sapremo mai quantificare in un numero,enorme,è il fatto che questi LADRI sono pagati moltissimo per fare prelevare a molti tanti altri soldi,soldi,milioni di milioni.Grillo deve iniziare ad enumerare tutti i SOLDI che questi LADRI danno a CHI?
Fate i nomi di tutti coloro che hanno soldi da questi miserabili.

mario costantino russo 11.05.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Buahahahah_che_bello_2_la_vendetta.

Per Letta alcuni suggerimenti (ammesso che risponda) da usare come giustificazione:
1. Ci sono cose piu urgenti, il bene del paese.
2. Non è con pochi spiccioli che risolviamo i problemi dell'Italia.
3. Grillo è un fascista catto-comunista e vuole ridurre i politici alla fame
4. Non ho l'antivirus aggiornato, se firmo sul blog mi entrano nella backdoor del PC.
5. Non firmo perchè se clikko sul blog Grillo fa i miliardoni e li porta in Costa Rica
6. Devo andare un attimo in bagno.(questa rimarrà sempre la scusa principe)
AHahahahahahahah

Paolo C., Lecco Commentatore certificato 11.05.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Prima delle ultime elezioni politiche i vari sondaggi ci davano al 15% e alla fine abbiamo preso più del 25%. Oggi i sondaggi ci danno al 21%. Se andassimo a votare oggi allora prenderemmo il 31%. Coerenza ed Esempio sempre!!!!

donato borreggine, capurso Commentatore certificato 11.05.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

where is the troll???
The troll is on the square of Brescia city.

simone stellini Commentatore certificato 11.05.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento

la campagna elettorale è finita ma nessuno fa POLITICA che paese di M....

jerry garcia Commentatore certificato 11.05.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Uno come lui non lo può firmare, cambierebbe la storia, come farebbe a rendere conto a chi lo ha messo alla presidenza?

francesco r. Commentatore certificato 11.05.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE BEPPE!!!

Ma il problema e'che quelli sparano a cannonate con i mezzi mediatici e colpiscono tutta l'opinione pubblica,noi rispondiamo solo con la fionda di questo blog che per quanto incisiva non arriva al grande pubblico.

Fabrizio Scotti 11.05.13 13:01| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando i consensi calano il PD tira fuori tutto il suo falso buonismo dietro il quale si nascondono interessi criminali di gestione dei voti, delle strutture sociali, del business del sociale infischiandosene di ogni conseguenza di una legge sbagliata sulla tassazione o sull'immigrazione che possa gettare ancor più nel baratro il paese. Ogni legge deve essere esamnata dal punto di vista degli effetti sociali e economici e sulla sostenibilità delle conseguenze. L'enorme tassazione senza esser passata sui risparmi pubblici con norme su stipendi, assunzioni, corruzione, clientelismo, contributi ai partiti che non sono finanziamenti in quanto non si restituiscono, l'impunità dei criminali e dei bancarottieri ha comportato l'impossibilità di investire in Italia in alcunché: né titoli italianio comunque gestiti dalle banche che sono spazzatura, né immobili ormai supertassati oltre ogni immaginazione con crollo dell'intero comparto edilizio, né impresa perché nessuna impresa con la crisi dei consumi dovuta ad una crisi dovuta principalmente alle spese inutili della corruzione ed all'aiuto solo alle imprese politicizzate e non più competitive senza creare onesta e leale concorrenza e innovazione. Poi una criminalità istituzionalizzata che negli anni 90 voleva sostituirsi allo stato entrando in ogni istituzione grazie al terreno fertili creato da politici corrotti ed istituzioni corrotte compresa certa alta magistratura politicizzata di cui adesso qualcosa comincia a venire alla luce. In questo stato fallimentare in cui si vuole mantenere uno stato sociale non più sostenibile dal reddito e con una criminalità enorme la sinistra, come non farebbe nessuno stato occidentale, promuove l'ingresso incontrollato con la cittadinanza garantita e quindi un'assistenza sociale che ora consente anche il reddito minimo, a tutti coloro che nascono in italia a cui farà seguito la ricongiunzione allargando il discorso.Provate ad immaginare le conseguenze sociali ed economiche senza controlli

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 11.05.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Letta e il Pd per me è soltanto ideale e astratto, non concreto anche, chimerico, utopistico, mai ho visto qualcosa di concreto per il bene del sociale, ansi sempre hanno messo delle tasse a quelli meno abbienti, sono dei falliti

Monica M. Commentatore certificato 11.05.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Ma questo nella vita ha fatto solo il nipote dello zio ..


oltretutto .. solo in Italia poteva accadere che su 60 milioni di persone , ci fossero due Letta nel governo tarocco .. se non è un dito medio alzato alla meritocrazia questo .. non so cosa lo sia


quindi , cosa volete che firmi ?

Questo non sa neanche cos'è il senso del dovere e della morale

Ps

avete sentito lamento alcuno sulla condanna al Berlusca .. ?

no . perchè piuttosto che levarsi dai coglioni per aver preso in giro gli italiani

pensano a far abbassore i toni a Beppe che non fa altro che riportere in maniera più garbata , quello che pensa la quasi totalità del popolo


5S

Tms S. Commentatore certificato 11.05.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Come si fa ad avere una classe politica che decida di occuparsi dello stato non per soldi o potere ma solo per amore della Propria Nazione e ne conosca , soffra e comprenda il dolore del Popolo? Ma è di una semplicità così palese..... basterebbe equiparare lo stipendio a quello di un semplice operaio ....solo così le difficoltà della vita lo spingerebbero a cercare soluzioni di benessere comune. Inutile dimezzare lo stipendio sarebbero ancora troppo ben pagati e resterebbero ancora più lontani dal Popolo e dalla Patria .


Spiacente. Sin quando chiederete di firmare su siti tipo FB o TW non potrò farlo in quanto sono contrario a certi falsi socials che servono solo a schedare anche la gente tranquilla ed onesta per scopi non certo leciti. Inoltre si prendono più facilmente virus e si da possibilità di entrare nelle vostre caselle email.

Da tanto lo ripeto, ma pochi hanno capito...sino a che non ci cascheranno

3mendo 11.05.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento

La rinuncia ai rimborsi elettorali sbloccherebbe risorse da destinare ai cassintegrati, ma non risolverebbe il problema!
Un esercito di cortigiani accuratamente selezionati, gerarchicamente organizzato come nelle società medievali,si scioglierebbe e non sarebbe più possibile controllare i centri di potere.
L'Italia, quindi, potrebbe riacquistare la sovranità nazionale e ciò deve essere impedito ad ogni costo!

Placido Calabrò, Messina Commentatore certificato 11.05.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non firmera' anche ,e soprattutto, per non cedere alle richieste Di Questo Movimento.
La prima forza democratica dei cittadini italiani.

simone stellini Commentatore certificato 11.05.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Bravo beppe!

Kevin Amalan Commentatore certificato 11.05.13 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Disoccupati, precari, nullafacenti perchè non scendete in piazza a manifestare contro quei pagliacci che vi hanno ridotto cosi?

A Brescia oggi ne trovate uno che è la causa dei Vostri mali. Fateglielo comprendere con le buone e, se non basta, anche con le cattive.

stefano biasi, padova Commentatore certificato 11.05.13 12:49| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Per le televisioni che dicono il falso sul M5S:

art.294 (c.p.). Attentati contro i diritti politici del cittadino.

Chiunque con violenza, minaccia o INGANNO impedisce in tutto o in parte l'esercizio di un diritto politico, ovvero determina taluno a esercitarlo in senso difforme dalla sua volontà, è punito con la reclusione da uno a cinque anni [Cost. 48, 49; c.p. 7, n. 1, 29, 32, 311, 312; c.p.p. 275] (1).

Davide B., Ascoli Piceno Commentatore certificato 11.05.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento

LETTA FIRMA.
SARAI RICORDATO DA TUTTI COME UNO DEI POCHI POLITICI CHE HA FATTO QUALCOSA DI UTILE PER L'ITALIA.

virgovd 11.05.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Dirà che non è possibile seguire un suggerimento del genere e che non si può firmare così, perchè:

la Costituzione prevede un Decreto Legislativo, che deve essere approvato dal CSM e da Napolitano.
Dopo si dovrà attendere la Circolare Ministeriale apposita, nonchè il parere congiunto dei membri delle Giunte Regionali, nonchè mettere in piedi una nuova legge che abroghi il comma 6 dell'articolo 25 della legge "MA QUANTE CAZZO SIAMO!" DEL 1918.

Alchè il tutto deve passare poi per il Tar del Lazio e la fiducia del prossimo governo tedesco (quindi altri mesi di attesa, perchè anche loro dovranno cambiare la loro costituzione per farlo).

In definitiva, Letta pensa che tra 2 mesi gli italiani abbiano dimenticato la faccenda, e continuerà ad andare in Audi con la scorta nella sua pizzeria privata...

Andrea P., Taranto Commentatore certificato 11.05.13 12:47| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma possibile che dobbiamo fissarci su queste cazzatine? Ma lo sapete quanti soldi dobbiamo dare all'europa ogni anno con il fiscal compact e il mes? Si parla di miliardi di euro...mica di milioni eh.

Chissa quando inizieremo a fare una seria informazione sull'Euro.

Ma ho perso quasi le speranze.

SImone D. 11.05.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento

questa richiesta avrebbe avuto più forza con bersani, a dialogo aperto, muro contro muro siamo perdenti, non ci piove

adesso voglio vedere tra chi saranno selezionati i candidati per le europee,

se sceglierai tra i trombati dei trombati ancora, meglio darsi allì'ippica e basta


ora la parola a rosy bindi e prima c'era fassina...basta!!!vado a magna,impossibile resistere oltre!!!!a dopo carissimi!!siete una meraviglia!!!grazie di esserci!!!M5S senza se e senza ma!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 11.05.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento

SONO FIDUCIOSO...

quando ti sarai sfogato del tutto forse la smetterai con queste sparate DEMAGOGICHE E PROPAGANDISTICHE e...

...e forse comincerai a chiedere di firmare APPELLI per:

REDDITO DI CITTADINANZA
LAVORO
IMPRESE
CORRUZIONE
ESODATI
PENSIONI
ETC. ETC.

RIMANGO IN FIDUCIOSA ATTESA... CERCA DI SFOGARTI IN FRETTA...

Mago Merlino 11.05.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, noi non molleremo finchè i traditori non abbiano fatto marcia indietro o siano usciti fuori.
Lo hai detto ,no,? che i cittadini devono avere l'elmetto in testa
Non si puo lasciar correre, sarebbe l'inizio della fine del MoV.Poi farebbero di tutto e di piu.Dalle mie parti si dice:
CConsa l'alberieddhru quannu è picciccu.Chi è salentino sta capendo, ma pure tu, caro Beppe

mariuccia rollo Commentatore certificato 11.05.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento

sottiletta nemmeno se fossi un rotolo di carta igienica ti userei, piuttosto mi SPORCHEREI LE MUTANDE DI MERDA, punto!

pillolo 11.05.13 12:43| 
 |
Rispondi al commento

E letta si arrabbia pure dicendo che lui ha tolto lo stipendio ai suoi ministri (un sovrappiù ancora da firmare) e die che noi abbiamo problemi con la diaria!
Ma si rende conto o no che in italia non sono tutti fessi e non credono che lui faccia lo stesso con i suoi parlamentari. Loro vogliono tutto! A ns/ spese ovviamente!
E' un altro e solito bugiardo! Andate in tv. a sbugiardarlo...presto!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 11.05.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
mi piacerebbe che iniziative importanti come questa, non passassero solo attraverso circuiti come Twitter e FB.
Grazie.
Agata Maugeri

agata maugeri 11.05.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Letta?
Visto che. Dici di essere. uno che taglia gli sprechi
FIRMAAAAAAAAAA!!!!!!
se non firmi noi metteremo in conto questo, la conresposabilita' di aver distrutto il nostro paese
Poi passeremo a tuo zio che ha manovrato da dietro le quinte uno come il nano!!

enzio tonelli, reggio emilia Commentatore certificato 11.05.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE, NOI ISCRITTI ED ELETTORI ABBIAMO UN GROSSO PROBLEMA.......NON CI STIAMO CAPENDO PIU' NIENTE.
AIUTOOOOOOO

CI STATE DILANIANDO CON QUESTA STORIA DELLE DIARIE.
NON CI INTERESSA SE QUALCUNO SI PRENDE QUELLO CHE GLI SERVE PER SOPRAVVIVERE, SIA ESSO IL PROBLEMA DELLA BABY SITTER, SIA UN PROBLEMA DI TASSE.

VOGLIAMO PIU' INFORMAZIONE AL RIGUARDO, ANCHE PER EVITARE CHE "GRILLINI" INCAZZATI INVEISCANO INUTILMENTE CONTRO I NOSTRI PARLAMENTARI CHE GIA' LAVORANO DURAMENTE, ATTACCATI DA TUTTE LE TELEVISIONI E GIORNALI.
FATECI CAPIRE.
VORREMMO UN BLOG UNICO DOVE SIA POSSIBILE VERIFICARE LE POSIZIONI DI TUTTI I CITTADINI ELETTI..
GRAZIE

gaetano r. Commentatore certificato 11.05.13 12:41| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Letta prendi questa medicina per il bene l'Italia, non bisogna parlarne, bisogna agire.
Tanto prima o poi costi quel che costi, questi punti ve li infiliamo dal primo all'ultimo.
Fate più bella figura ad accettarli ora:
Abolizione delle province
Abolizione dei rimborsi elettorali
Accorpamento dei Comuni sotto i 5.000 abitanti
Insegnamento della Costituzione ed esame obbligatorio per ogni rappresentante pubblico
Riduzione a due mandati per i parlamentari e per qualunque altra carica pubblica

Segue

Gianluca S. 11.05.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento

... e' PIù FACILE CHE IO VADA A LETTO CON MANUELA ARCURI , E NON CHE LETTA FIRMI PER UNA RIDUZIONE SERIA DEL COSTO DELLA POLITICA !!!

Lino Viotti Commentatore certificato 11.05.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Un altro invece dichiara di "volere un margine per vivere dignitosamente". Poi c'è chi va giù duro e critica aspramente il modo di fare di Beppe: "Balle, balle, balle. Grillo la deve smettere di tratatrci come servi. Siamo almeno in cinquanta. Questa storia è appena all'inizio. Potremmo anche uscire dal gruppo". Insomma da 20 i dissidenti salgono a quota 50. Se fosse vero la spaccatura sarebbe una pietra tombale sul Movimento. Un deputato prova già a fare i conti e a organizzare l'addio: "Nel gruppo misto mai. Ma se fossimo venti qui e dieci al Senato potremmo dare vita a una costola indipendente, dobbiamo solo trovare il modo per spiegarlo alla base. Non siamo scilipotini". I tempi delle espulsioni sono lontani. Ora sono i grillini a mollare Beppe. E lo faranno presto. Nel nome dei soldi. L'appuntamento è per lunedì alle 18 a Roma dove senatori e deputati pentastellati si riuniranno per decidere cosa fare. Senza Grillo e Casaleggio.

augusto t., assago Commentatore certificato 11.05.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Vediamo quale scusa sfornerà.

Ius Gravitas (), Catania Commentatore certificato 11.05.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

firmerà firmerà con inchiostro simpatico ma firmerà.

italiano realista 11.05.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

A metterci la faccia e a dichiarare senza paura il dissenso è Elena Fattori, senatrice del M5S. Su facebook scrive: "Sono contraria ai linciaggi, alle crociate e alla gogna di qualsiasi colore o bandiera. Lo sarò sempre. nessuno escluso". La senatrice si riferisce a Grillo e a quanto pare anche lei sarebbe pronta a mollare il Movimento per approdare nel nuovo gruppo. Alessio Tacconi, un altro che vuole mollare ieri durante l'incontro con Grillo ha affermato: "Io i soldi me li tengo. Sono residente in Svizzera, i soldi li porto lì....bravo bene bis!!!!!

augusto t., assago Commentatore certificato 11.05.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

NON SOLO NON FIRMERà MA NON SENTIRAI NESSUN TG O PROGAMMA POLITICO CHE PARLERà DI QUESTA NOTIZIA .. CARO BEBBE MI SA CHE DEVI TORNARE IN TV COSI PUOI SPUTTANARE QUESTI LADRI CHE CI STANNO PORTANDO ALLA MORTE. ALLA TV FANNO SOLO VEDERE LE COSE NEGATIVE DEL M5S LE COSE POSITIVE LE NASCONDONO...QUINDI SOLO TU PUOI ANDARE IN TV SENZA CHE CI FREGANO TU SAI COME FARE COME MUOVERTI..

massimo vaccaro 11.05.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

bel post, come sempre, però Beppe, invece di invitare Letta e i suoi fratelli a firmare per l'abolizione dei rimborsi elettorali e il dimezzamento dello stipendio, io li inviterei ad andarsene a casa. Non ne posso più.

Davide, Macchiagodena (IS) Commentatore certificato 11.05.13 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Martellali Beppe!
Niente tregua a questi ladroni!

Manolo s., catania Commentatore certificato 11.05.13 12:37| 
 |
Rispondi al commento

C'era una volta il Movimento Cinque Stelle. Ora non c'è più. In casa Grillo tira aria di sommossa. Se prima i malumori erano isolati, ora sul muro dei soldi e della diaria e dei rimborsi il Movimento comincia davvero a franare. Dopo il vaffa di Beppe ai soldi e la minaccia di una black list per i traditori che non vogliono restituire le spese dei rimborsi non rendicontati, i grillini minacciano l'addio.

I motivi dell'addio - Un addio fatto a colpi di appelli per avere qualche soldo in più in tasca. "Noi non abbiamo firmato un documento che obbliga a restituire la diaria. Casaleggio mi aveva assicurato che non avrei dovuto farlo", "Io ho dovuto ho dovuto prendere una tata, quei soldi mi servono per i miei tre figli", "La lettera in cui ci si chiede di dare i soldi alle onlus l'avete scritta voi, il gruppo non ha deciso nulla". Sono quesi alcuni dei messaggi che lanciano i deputati e i senatori dissidenti del Movimento. Ma dalle parole presto si passerà ai fatti. L'idea è semplice: mollare Grillo e andare per conto proprio. A quanto pare in tanti non hanno digerito la tirata d'orecchie e il richiamo all'ordine del caro leader Beppe.

augusto t., assago Commentatore certificato 11.05.13 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe non cedere alla presunzione degli eletti al M5S circa i rimborsi elettorali. Questi signori sono stati eletti grazie alla tua forza convincente e non certo per meriti propri. Hanno preso, non so se hanno anche firmato, l'impegno di restituire quelle cifre e quindi adesso devono rispettare quell'impegno. Se non intendono rinunciare al rimborso extra non documentato, ti invito caldamente dare un calcio nel sedere (metaforico) a questi signori e mettili fuori del partito. Essere e appartenere al M5S non significa guadagnarci tanto né arricchirsi bensì significa abbracciare pienamente e consapevolmente un grande impegno politico e morale verso tutti gli italiani. Chi non vuole fare quanto promesso vada negli altri partiti dove possono guadagnare tanto e anche più con qualche tangente o compensi vari fuori stipendio.-

gaetano savoca 11.05.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

ahahahaha ora nell'assemblea parlano di primarie tematiche....ahahahaah ahahahaaha ahahahahahha

Luca M., Rho Commentatore certificato 11.05.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

DUE PESI DUE MISURE

Il grande male di tutti i governi italiani: FORTI CON I DEBOLI E DEBOLI CON I FORTI. Gli sportivi, i cantanti e tutti coloro che hanno grandi entrate e che, naturalmente, evadono il più possibile, quando pizzicati trattano con agenzia delle entrate: ho evaso 40 milioni, facciamo metà, no è troppo, va bene ci accordiamo per 15 milioni, una stretta di mano, un sorriso tra le parti e avanti così. Questo non dovrebbe succedere, oppure dovrebbe essere la regola per tutti. Anche tra i cittadini del M5S è cominciata l'erosione delle promesse, dei patti, del contratto con gli elettrori da parte del grande conquistatore, l'EURO, al cui profumo nessuno resiste: non si sente più parlare di taglio degli stipendi e del numero dei politici, eliminazione o drastico taglio del rimborso elettorale ai partiti, eliminazione pensioni, liquidazioni e stipendi d'oro, patrimoniale sui grandi capitali, ecc. ecc. mentre si perde tempo sull'IMU e altre cose ininfluenti per la ripresa. Speriamo di andare al voto a ferragosto e chissà se gli italiani avranno capito che 8.5 + altrettanti milioni che non hanno votato per fare veramente piazza pulita e riprendere un nuovo corso politico.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 11.05.13 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Letta, come dici tu hai fatto il nipote per 46 anni ora potresti iniziare a fare l'uomo, firma!

Massimo Manias Manca, Cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.13 12:34| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 29)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Il principio secondo il quale tutto ciò che non è rendicontato e che non è funzionale all'esercizio del mandato parlamentare va restituito, rappresenta un corollario imprescindibile. Chi deroga a tale caposaldo si pone fuori dal movimento.

Se gli italiani continueranno a votare chi ha portato a questo degrado economico e morale vorra' dire che ce ne faremo una definitiva ragione.


Sergio Pescara 11.05.13 12:34| 
 |
Rispondi al commento

PAROLE AL VENTO E TEMPO SPRECATO :

Ma se lo sanno tutti che i politici lo fanno solo per arricchirsi alle nostre spalle !!!

Lino Viotti Commentatore certificato 11.05.13 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Leggo su iFQ:


"Loro mangiano e Roma sanguina"

b. v. Commentatore certificato 11.05.13 12:33| 
 |
Rispondi al commento

accordo PD + PDL unica via?
certo per non cambiare niente aspettando che la bufera
passi, diventerà un uragano e sarete spazzati via come
foglie secche.

italiano realista 11.05.13 12:33| 
 |
Rispondi al commento

grande Beppe, non dare tregua a quei luridi parassiti.

Enzo Spataro, Taranto Commentatore certificato 11.05.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Sicuramente questo non passerà in TV ... È sicuramente non firmerà mai nulla se davvero lo facesse potremmo già cessare l'imu sulla prima casa e anche di più poi passare alle auto blu a tutti gli stipendi dei consiglieri regionali e comunali ... Rapportandoli a meno di quelli parlamentari ... Allora si che uscirebbero i soldi per tutti e sopratutto per fare quel reddito di cittadinanza che tutti vogliamo tranne i politici! Forza Beppe !

Yuri b 11.05.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LETTA e il TAGLIO AI MINISTRI
Caro Letta diminuire lo stipendio ai ministri è cosa lodevole ma insufficiente, se vuole fare paragoni con il M5S firmi un decreto per tutti i tagli che fa il M5S. Lasci perdere le chiacchiere e faccia i fatti.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 11.05.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

letta firma e ascolta come la pensano all'estero!

http://youtu.be/rKBoEWHiK54

NICOLINO D., acquaviva delle fonti Commentatore certificato 11.05.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la proposta fatta a Bersani,anche questa mi tocchera' stamparla e attaccarla in ufficio....

simone stellini Commentatore certificato 11.05.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

l'EUROPA ha dato centinaia di miliardi di EURO alle
banche, poteva darli ai governi per rilanciare il
lavoro e aiutare chi è in difficoltà.
questa è l'EUROPA dei banchieri e della finanza non
dei popoli, non vedo il motivo di restarne all'interno.

italiano realista 11.05.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Enrico non essere sempre succube di tuo zio. Ormai sei un uomo maturo e puoi decidere anche da solo. Ricordati che tuo zio ha amici compromessi con la giustizia. Tuo zio è stato sempre un amante dello spettacolo e delle fiction. Tuo zio andrebbe abbandonato a se stesso. Perciò sii uomo e non nipote firma questo decreto legge.
I tuoi cugini saranno felici.
La famiglia capirà!

stefano m. Commentatore certificato 11.05.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

I costituzionalisti sono già stati tutti comprati? o hanno paura di dire la verità?

Davide B., Ascoli Piceno Commentatore certificato 11.05.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Bologna, referendum scuola pubblica: la “strana” alleanza tra Pd, Pdl e Curia.
Fantastici......

michele ., rimini Commentatore certificato 11.05.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da stupido come sono ma superconvinto che i guai italiani derivino tutti dai 18 anni di Berlusconi
che ancora imperversa e da chi e' interessato che lui faccia da controaltare (poteri forti, capitali ecc.) mi sono fatto due conti, per evitare processi vari che ci costano un sacco di soldi, piu' i vari ostacoli posti dal Desso sul cammino di qualsiasi governo o procedura a Lui(ed a chi per Lui) non grati:

PD 25
Movimento 22,9
Sel 4,2 uguale 52,1

ed ecco levato dagli zebedei il nano asfaltato, e
per sempre. Poi i giudici ne facciano il pasto che vogliono, a noi non ce ne cale.

Poi dopo, magari, si faranno i conti tra noi.

Logica cartesiana o no?

Non capisco poi proprio che profondo male ci sia ad essere di sinistra, booh!

Think about

Frank Accordato 11.05.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE,
QUESTO E' L'EPITAFFIO DI TUTTI I PARTITI!
SONO COMMOSSO!

Marcello F., Alghero Commentatore certificato 11.05.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

dimostra che sei diverso dai soliti ciarlatani. firma

durso michele 11.05.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Pur ritenendo ineccepibili le prese di posizione del M5S e di Grillo che ho votato, temo che questi temi di piccolo cabotaggio e che si sviluppano all'interno del movimento distolgano dal vero obiettivo che era e dovrebbe essere quello di cambiare radicalmente in meglio il paese ed abolire la casta che ci domina indisturbata da decenni. Invece ci ritroviamo ancora il Caimano ed i suoi leccaculi a fare i propri interessi a discapito della maggioranza della popolazione. Potevamo contromanifestare a Brescia contro chi rappresenta la negazione della democrazia, avremmo fatto forse più bella figura.... ed invece nessuna iniziativa in tal senso

sandro caramello Commentatore certificato 11.05.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Pd e Pdl dovete andarvene!

E' ora che la bella e brava gente seria si riprenda questo paese!

Andavene per noi,adesso i soldi li avete rubati e nessuno ve li può toccare,teneteveli ma andatevene!

Schifosi bastardi!
Andavene!

Andrea R., Torino Commentatore certificato 11.05.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento

IMU SU BENI STRUMENTALI
Beppe di qualcosa sull'IMU sui beni strumentali. I laboratori, le piccole industrie, l'artigianato sono l'unica e vera risorsa italiana e non si possono soffocare con L'IMU. Questi già fanno una fatica sovrumana per sopravvivere ed invece di aiutarli si penalizzano ancora con l'IMU. Che almeno per i beni strumentali si possa detrare l'IMU dall'imponibile.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 11.05.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Sono un sacco di soldi.

Alessandro Madeddu 11.05.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento

On. Letta
FIRMA !!!!

Antonio B. Commentatore certificato 11.05.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento

dai forza non ci va tanto ah scusae difficile eh!!!! vergognatevi.... e pensano agli italiani ma x favoreee!!!! grande beppe sei il migliore

michele dragone, torino Commentatore certificato 11.05.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Buahahahah che bello. Ma non gli hai dato l'opzione di riserva!!
Per Letta alcuni suggerimenti (ammesso che risponda) da usare come giustificazione:
1. Ci sono cose piu urgenti, il bene del paese.
2. Non è che con pochi spiccioli che risolviamo i problemi dell'Italia.
3. Grillo è un fascista catto-comunista e vuole ridurre i politici alla fame
4. Devo andare un attimo in bagno.
Mahuauahuahu

Paolo C., Lecco Commentatore certificato 11.05.13 12:23| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 28)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' stupendo come chi non accetta il confronto e non ha risposte da dare che non siano offese ed insulti reagisce cancellando i messaggi privi di qualsiasi offesa. E' l'atteggiamento grillino: se qualcosa e' scomodo o non si ha risposte si cancella e si mette in blacklist l'email cosi' che quella persona non possa piu scrivere.
Bravi voi si che siete il nuovo che avanza e soprattutto "l'onesta andrà di moda":
nocensura punto eusoft punto net/Comment/Index/34625cd1-6d0b-4612-aa4b-997df601b494#

Alessandro Marzini 11.05.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento

ahahaah ahahahaha renzi in direttaaaaaaa manda un abbraccio a bersani per la sua lealtà ahahahaha ahahahahaa ahahahahahahhahaah aahahahhahaahahahahahaha ahahhahahahaaha ahahahahahahah

Luca M., Rho Commentatore certificato 11.05.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma figurar si se firma. Ci rendiamo conto che ha fatto un governo con PDl ,almeno Berani vi ha rinunciato.

Antonio 11.05.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento



Io credo che il nostro Paese sia in guerra per quanto riguarda l'economia. Se si crede in questa premessa dobbiamo avere il coraggio di scegliere alcune battaglie e trattarle come un manifesto esibito con martellante continuità, anche se saranno oggetto di feroci critiche :
Togliere l'imu su prime abit e renderle impignorabili
Ripristinare uso contanti sino a 5.000 euro
Imvertire l'onore della prova ora a carico dei contribuenti nei contenziosi tributari
Per le nuove assunzioni, per 5 anni salario lordo pari al netto con libertà di contratti a termine per i prossimi 3 anni ma con minimo costo salariale di 1.200 euro per 40 ore settimanali, per durate inferiori si applica la proporzionalità .
Eliminare il blocco della indicizzazione delle pensioni
Sono i consumi interni alla base
della ripresa e la diminuzione della disoccupazione insieme alla rimozione di questo clima di stato di polizia fiscale possono agire da volano iniziale di un ripresa.
Pensiamo agli anni del boom economico, da una parte l'impresa fu agevolata al massimo nella sua ricerca di profitto e il lavoro non venne a mancare e poi.. ripresasi la Nazione si imboccò con decisione il tema della ridistribuzione della ricchezza creatasi.

sandro tenti 11.05.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento

MA ENRICO LETTA COSA NE PENSA DELLA CONDANNA A 4 ANNI DEL SUO CAPO BERLUSCONI???
NON DICE NIENTE VERO? NON VEDO NON SENTO NON PARLO.
FIGLI DI PUTTANA.

Marco F., ss Commentatore certificato 11.05.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento

... Non sono mica "scemi" ad accettare .
Allora perchè si metterebbero in politica ??
Mica per fare gli interessi del Popolo "bue " !!!

Lino Viotti Commentatore certificato 11.05.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento

rep.it non lo ha ancora ripreso, il post intendo. letta est difficile che lo critichino.
paolo

paolo est Commentatore certificato 11.05.13 12:18| 
 |
Rispondi al commento

che vergogna!!!!! i coglioni del pdl dopo 20 anni di lavaggio del cervello ,manifestano a brescia contro la magistratura per salvare il culo al padre padrone,, BEPPE prepariamo una manifestazione a favore dei magistrati ,,facciamo sentire la nostra voce ,difendiamo l'ultimo baluardo della democrazia,,in tutti i modi la colpa grave anzi gravissima sono quei ex comunisti del pd,, gentaglia doppigiochisti,,spero che spariscano forever,spero la base del pd i tanti giovani si riuniscano col movimento 5 stelle ,per la battaglia definitiva contro il cancro di questo paese,contro i poteri forti,contro le banche,,,

angelo c., milano Commentatore certificato 11.05.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento

ALLARME MEDIA,e' in atto un attacco mediatico da tgcom24 dove si dice che il movimento e' agitato da forti divisioni interne,e' possibile intravedere azioni legali contro queste notizie tendenziose e non reali ?

franco bertocci, taranto Commentatore certificato 11.05.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione