Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'Italia degli orrori

  • 134


italia_orrori.jpg
L'Italia di oggi è l'Italia degli orrori. La priorità è salvare le persone, non rinviare l'Imu.

"L'altro ieri il mio vicino di casa di è dato fuoco. Uomo tranquillo, gentile, gran lavoratore, disperato, titolare di una piccola impresa edile con difficoltà economiche. Non ho aggettivi per esprimere il mio stato d'animo. Sono incazzata, schifata, delusa. Sento mia quella disperazione perchè vivo quegli stessi problemi. Pregare? Cercare aiuto? E da chi? Dalle banche? Dalle istituzioni? Non serve più, ma per assurdo nemmeno ammazzarsi perchè ad oggi i morti suicidi sono diventati numeri che si contano e si dimenticano domani, non se ne parla più di tanto. Meglio parlare di Ruby e di Berlusconi. Oppure usiamo il pretesto dell'imu per "minacciare" il governo, ma quante bisogna ancora sentirne? Il Paese sta affogando, una morte lenta la nostra. Quanta gente dovrà ancora morire per salvagurdare "le caste"?" nadia regoli

19 Mag 2013, 13:25 | Scrivi | Commenti (134) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 134


Tags: cittadini, reddito di cittadinanza, Stato

Commenti

 

Vi giunga notizia del fatto che...mentre si parla di Imu, alcuni comuni hanno iniziato a recapitare la TARES con conteggi retroattivi dal 2008. Una famiglia di 4 persone, monoreddito, per un immobile di 60mq dovrà pagare 876euro entro 30 giorni da oggi e con nessuna possibilità di rateo. Fatevi due conti sul prossimo numero di suicidi....

Tiziana Bellucci 23.05.13 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Uno scempio. Una enorme buffonata. E per di più tutto sta andando nel verso sbagliato. Sembra tutto studiato a tavolino per affondare l'Italia. Ecco mancava anche l'aumento dell'IVA da luglio. Ma come si fa a superare una crisi con aumenti ovunque e sprechi immensi e incalcolabili da parte di chi dovrebbe invece assicurarci i diritti costituzionali, prima di pensare alle loro sporche tasche. Non servono cervelloni,serve buon senso. I cervelloni vadano a cagare.

cindy marta 23.05.13 21:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGGO TUTTI I COMMENTI,,E RIPETO IL MIO...
LE CHIACCHERE NON SERVONO A NIENTE !
ABBIAMO PERSO LA NOSTRA SOVRANITA' GRAZIE AL "MORTADELLA CHE CI HA VENDUTO PER 33 DENARI...IMBRIGLIANDO SUI CONTI PEGGIO DELLA GRECIA , DICHIARANDO IN CASSA 1200 MILIARDI DI DEBITI VERSO GLI IMPRENDITORI E GLI APPALTI.
BENE !
PER FARLA FINIOTA CON QUESTO SIETEMA UNA VOLTA PER TUTTE...
CI VUOLE UNA RIVOLUZIONE CIVICA A MANO ARMATA!
IMPICCARE TUTTI I POLITICI CHE CON PROVA CONCRETA SONO CORROTI , TUTTI I POLITICI CHE HANNO TRADITO LA PATRIA CONSTITUZIONALMNETE, TUTTI I MANAGER CORROTTI ECC..
POI VOTO POPOLARE PER UN PRESIDENTE E UN AMMINISTRATORE PER OGNI REGIONE...OGNI 4 ANNI, SENZA PARTITI E MOVIMENTI...IL RESTO NON SERVE !

luciano n., aprilia Commentatore certificato 22.05.13 20:42| 
 |
Rispondi al commento

mia nipote ha 2 anni e 30 e rotti mila euro di debito pubblico sulle spalle.suo fratello idem.i miei figli idem,io e mia moglie idem.
A balduzzi han sequestrato 12 mln di euro.A quello della sanità non mi ricordo quanti.al bertoladro non sappiamo ancora.idem per quelli del mps
Caccino tutti fuori i soldi in fretta e ringrazino il m5s se stiamo ancora calmi sperando .
Ma dice il proverbio:chi vive sperando more cagando.

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 22.05.13 15:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tempo fa si diceva che per fare le cose ci doveva scappare il morto. E già era grave. Ma ora, anche se ci scappa il morto non succede niente lo stesso. Forse veramente dovremmo andare in piazza con i fucili.


qualcuno può spiegare e magari anche subito cosa succede e perché non si è risposto a REPORT il programma di Milena Gabbanelli che volevamo come presidente della repubblica??' io non voglio avere gli stessi dubbi che hanno coloro che hanno votato un partito politico perciò prego Grillo e Casaleggio
affinché facciano chiarezza su quanto raccontato in quel programma.. SUBITO CHIAREZZA perché sappiate che c'è gente come me che sta veramente male a sentire che ci può essere qualcosa di poco chiaro soprattutto sui soldi che si spendono e che SI GUADAGNANO.. convinto che con i chiarimenti si metta tutto in ordine vi prego di rispondere al più presto e di non pensare minimamente di nascondersi solo perché è un programma televisivo,
dal momento che ripeto la GABBANELLI la volevamo come presidente della repubblica!!GRAZIE

Luk P., Da qui Commentatore certificato 20.05.13 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, non ho certo da insegnanti a fare quello che fai, ma già che sei un animale da palco, non è che nei tuoi interventi potresti inserire il messaggio che suicidarsi è come a dargliela vinta a questi stronzi? O qualcosa di simile..... È poi altra cosa.... tu sei bravissimo, ma delegare altri a girare le piazze formandoli adeguatamente? noto parecchi buchi comunicazionali e condivido il "non partecipare alla tv, ma da solo come fai a reggere tutto? Poi ovvio la gente inizia dire che devi andare in tv..... anche Gesù si è fatto 12 apostoli.... Non parlo di deputati e senatori ma di predicatori di piazza che possono raccogliere consenso combattendo lo strapotere della disinformazione pubblica e privata della casta.

Matteo mattioli 20.05.13 03:00| 
 |
Rispondi al commento

quanta gente dovrà ancora morire??
fino all'estinzione degli italiani.
L'altro ieri un padre di 5 figli si è impiccato,
una famiglia "italiana" con 5 figli oggi è un'eccezione, meritava un premio solo perché ha contribuito a 5 nascite in un paese da tempo a nascita ZERO!! Se consideriamo inoltre che centinaia di migliaia di giovani ( i migliori cervelli) emigrano........be..non serve la sfera magica per capire che si va verso l'estinzione di un popolo.
So che parole come queste fanno ridere (adesso),
sembra impossibile solo perché non se ne ha la consapevolezza,! ne di questo ne di "tutto",!
altrimenti non saremo ridotti alla pattumiera
dell'europa.

http://bloggier.it/torino-disoccupato-si-impicca-era-un-padre-di-cinque-figli-il-messaggero/


yuva m., mantova Commentatore certificato 20.05.13 00:03| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo la trasmissione della gabbanelli ha detto la verita' secondo me non c'e niente da nascondere perche il movimento lo hanno creato loro (grillo casaleggio)quindi si prendono i meriti o i demeriti l'importante e essere chiari su tutto

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 19.05.13 23:00| 
 |
Rispondi al commento

per fortuna che la gabbanelli ha rinunciato. stasera 'sta Giuda ci ha sputato addosso tanta di quella merda...è proprio una di "loro"

Max Teramo 19.05.13 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fino a quando non ne faranno fuori uno di quelli, sia di dx che sx la musica non cambiera'.

E' brutto dirlo ma se la stanno cercando!

Andrea carrai 19.05.13 22:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le porsone possono pure suicidarsi basta solo che non pensino di rivolgere l'arma contro i veri colpevoli. Li conosciamo tutti i nostri sciacalli, uno di quelli disse che per pagare l'imu della sua villa di 11 vani con piscina nella zona più bella di Roma fu costretto a fare un debito in banca, perche con il suo stipendio di 28000 euro al mese non riusciva a pagare 2800 euro di imu. Ecco possono anche prenderci in giro, sputarci in faccia, possono farci di tutto, anche derubare, dissanguare, e rinchiudere in un carcere a vita senza farci neanche il processo. hanno un potere infinito lo dicono i fatti. Oggi sono ben ghettizzati nessuno può più cacciarli fuori, solo Beppe a qualche possibilità ma se non fa in fretta finisce che fanno fuori lui. La politica è stata per decenni la fabbrica dei soldi per tutti quelli che ne facevano e ne fanno ancora parte. Alle spalle del popolo si hanno accumulato ricchezze immense, sono migliaia di induvidui un più sporco dell'altro, prendiamone uno a caso (Dalema) il comunista del ca... come si è fatto quella grande barca e tutto il resto? certamente no onestamente. Renzi dice che i grillini non fanno altro che a contare i soldi pensare alla diaria, dice prendetevi i soldi ma pensate a governare; se invece diciamo smettete di prendervi tutti questi soldi e fate quello che non avete mai fatto, cioè governare. Non è cosa da nulla quello che prendono questi vigliacchi ladri! e ora cercano pure di ridicolizzare chi parla e mette in evidenza i loro sporchi guadagni. che schifo di gente è al vertice del potere, come possiamo difenderci da queste iene.

vincenzo cormio, afragola Commentatore certificato 19.05.13 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che spettacolo vedere la cosa ad Orbassano! Siete dei grandi, anzi dei GRANDiSSIMI!!!!!

Dario Lumiella 19.05.13 20:30| 
 |
Rispondi al commento

ot ultim'ora di tgcom 24. stasera a le iene la testimonianza di un assistente di un senatore che ha dichiarato che ci sono diversi parlamentari a libro paga delle multinazionali. mille o duemila eur al mese per emendare le leggi a loro favore. grasso "chi Sto arrivando! parli, bisogna fare chiarezza". e con questo non c'e' più nemmeno ilfondo del barile da raschiare. che cazzo di schifo stà gente. non ha detto chi sono le multinaZionali (servizio interrotto stasera il completo alla trasmissione) ma posso scommettere che toccano ilsettore saluta ed energia !!

Max Teramo 19.05.13 20:18| 
 |
Rispondi al commento

Siamo all urlo di munk! Questo paese è allo sfascio e noi non ne possiamo più!

Francesco DISSEGNA, Mussolente Commentatore certificato 19.05.13 20:17| 
 |
Rispondi al commento

***** Mantra [- I NOSTRI RAPPRESENTANTI DEL M5S PENSINO ANCHE ALL'ORDINE PUBBLICO:
STOP!STOP AD OMICIDI,SUICIDI,VIOLENZE, STUPRI,FURTI!
BASTA!BASTA CON I DELINQUENTI CHE NOI DOBBIAMO ANCHE MANTENERE IN CARCERE,QUANDO MILIONI DI ITALIANI SONO ENTRATI IN MISERIA.
E'UN ASSURDO STORICO-POLITICO CHE DA NOI VI SIA UN'IMMIGRAZIONE DI MILIONI DI STRANIERI OLTRE AI CLANDESTINI,QUANDO VI E' DISOCCUPAZIONE E TANTI NOSTRI CONNAZIONALI DEVONO EMIGRARE ALL'ESTERO. GLI ATTUALI POLITICI,NOSTRI AGUZZINI,HANNO LA SCORTA PER DIFENDERSI DA NOI ELETTORI.A LORO NON INTERESSA NULLA DI NOI ECCETTO IL VOTO. IL RESTO E' TRONFIA RETORICA DI CASTA-]

Non vi è stata mai nessuna programmazione, né da parte della classe politica, né da parte dei sindacati, né da parte degli imprenditori.


Questa attuale classe di governo come le precedenti è inutile. Continua a gestire la cosa pubblica con finalità personali e solo in parte partitiche. Per le categorie dell'estimo dovremmo essere risarciti per i danni economici ed umani che tale inutilità provoca.


I sindacati che dovrebbero programmare lo sviluppo economico dei lavoratori alimentano evidenti illusioni quali, una fantomatica impossibile ripresa (sic!),solo per creare disagio sociale foriero di un loro potere politico personale. Nell'attuale realtà globale è assurdo pensare di contrastare i giganti del 3°mondo, che ci portano via il lavoro perfino in casa nostra.

Il nostro unico patrimonio è il turismo.

CONVERTIAMO LA CLASSE OPERAIA IN OPERATORI TURISTICI

L'inadeguatezza degli imprenditori italiani è storica.Ora sembrano agnelli ma sono lupi. Ieri la loro dichiarazione dei redditi era spesso inferiore a quella dei loro operai.Ogni bottega era una miniera.Con l'entrata nell'Euro i prezzi dei prodotti raddoppiarono in pochi mesi passarono da £1000 ed 1 Euro,cioè a £2000 circa, non gli stipendi e salari.

Dal Vangelo di Matteo (8,26):

Ed egli disse loro:"Perché avete paura, uomini di
poca fede?"

Gino D., Empoli Commentatore certificato 19.05.13 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Un paese che truffa i danneggiati da sangue infetto è un paese governato da bastardi alle prossime votazione 5 stelle al 60 per cento mi farebbe piacere sapere grillo cosa intende fare per questo problema anche via email salvatorecoronella7@hotmail.it

Salvatore Coronella, Lusciano Commentatore certificato 19.05.13 20:10| 
 |
Rispondi al commento

italia degli orrori... italia minuscola, insignificante, ridicola e ancora... lo stato??? la patria??? le istituzioni??? ma che schifo! italia che premia i ladri, i truffatori, i grandi eterni intoccabili evasori (poverelli... non dichiarano nulla... non hanno nulla) che si sollazzano e sono abituati al sollazzo eterno fino alla loro morte (ghigliottina come nella rivoluzione francese?). italia piccina piccina che condanna i poveri, i miseri, i deboli a pagare anche su quel poco che ricevono, anche su quella misera briciola, elemosina che lo stato concede loro. italia che condanna chi sbaglia una virgoletta nella dichiarazione... italia che condanna quei poveretti che si dimenticano una volta nella loro vita di leggere una parte scritta in minuscolo in fondo pagina di quelle assurde complicanze burocratiche caotiche e contraddittorie del cosiddetto ad capocchiam falso aggiornamento continuo che poi non si aggiorna mai. Insomma i soldi dove si prendono? Ma è semplice... dai super ricchi, dalle super coglionate società partitocratiche che hanno per anni accumulato patrimoni giganteschi rubando soldi pubblici e dichiarando sempre la nullatenenza. Ma si sollazzano o no stì coglioni? Si vede che si sollazzano... è chiaro che non muoiono di fame... è chiaro che i suicidi provengono da quelli che si trovano al limite... e allora ben venga la rivoluzione con tanto di ghigliottina..., anche se di mezzo ci andrà anche la povera gente? Ad un certo punto il grido di quelli che soffrono, il grido dei veri invalidi totali, il grido dei poveri cristi!!! Muoia sansone con tutti i filistei!!! Che possa cadere nel profondo abisso dell'inferno tutta sta nazione di merda. maledettissima italia, maledettissima patria, maledettissime istituzioni italiane, maledetti mille e più mille volte tutti quelle pecore che continuano a gridare nelle piazze viva lo stato... ma quale stato è questo??? Si chiama pure stato quello che continua a premiare le zozze caste schiatte che non schiattano?

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.05.13 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Lieber Herr Nikolaus Stocker,

ich teile vollkommen und uneingeschrenkt Ihre Meinung und möchte Ihnen hiermit beistehen.


Mit freundlichen Grüßen
Fabrizio Calselli

Fabrizio Calselli 19.05.13 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Non fate caso a questo FABRIZIO CALSELLI, è il solito giovannino PIRLA !!!!
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 19.05.13 19:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buona sera

mi riferisco al post sul ministro dello sporto che lei definisce un po scema.... allora noi del altoadige che siamo di madrekinga siamo tutti un po scemi scenodo lei?in tal caso caro Grillo la definisco liberamente RAZZISTA

BUONA SERATA

nikolaus stocker 19.05.13 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cara Nadia Regoli, condivido tutto ciò che hai scritto, e posso solo dirti di tenere botta (come diciamo in emilia) e continuare a credere che si possono cambiare le cose, anzi si devono cambiare!Lo tsunami del cambiamento si sta sempre più ingigantendo e presto spazzerà via questa classe politica che pensa a tutto al di fuori dei veri problemi dei cittadini. Tieni Botta è solo questione di tempo! Un abbraccio affettuoso

Antonio Citarella Commentatore certificato 19.05.13 19:28| 
 |
Rispondi al commento

I suicidi per causa crisi economica si moltiplicano, i tg li annunciano come se nulla fosse... insieme a decine di notizie di superficiale importanza! ma ci si rende conto che altre persone sono borderline?Imprenditori prima forti del loro successo oggi spofondati in una forte debolezza psicologica, a questi chi li pensa? I veri ed onesti imprenditori sono abituati a supportare la famiglia e a chi li circonda e adesso? Nessun politico, nessuna carica dello Stato che dia a loro un SERIO messaggio di speranza. È' assurdo!!

Francesco Perri 19.05.13 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Messaggio/Risposta per Antonella B.

Gent.ma sig.ra Antonella B.,

purtroppo i fatti mi danno ragione!

Anche lo stile del Suo intervento scritto avvalora la mia tesi: Non siete abituati nè al dibattito dialettico nè alla democrazia.


PS
Per lo meno abbia la buona educazione di firmarsi per esteso

Fabrizio Calselli 19.05.13 19:07| 
 |
Rispondi al commento

MESSAGGIO PER FABRIZIO CALSELLI:
HAI PERSO UN'OCCASIONE PER STAR ZITTO!

antonella b., Cremona Commentatore certificato 19.05.13 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La domanda è di ovvia risposta: finchè non scoppia una rivoluzione civile, con le buone non si sta ottenendo nulla, e mandatemi pure la digos a casa per questa mia dichiarazione, non ho nulla da nascondere, sono un cittadino come tanti che paga troppe tasse e non arriva alla fine del mese.

angelo f., milano Commentatore certificato 19.05.13 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Molti cittadini l'Imu la stanno pagando in questi giorni col 730!

E io sto ancora aspettando che il cainano che ci governa mi restituisca l'imu dell'anno scorso!!
Ah, già... non può, è troppo impegnato a sostenere i suoi amati comunisti!

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 19.05.13 18:30| 
 |
Rispondi al commento

CARA NADIA REGOLI NON TI PREOCCUPARE PRESTO FINIRA ANCHE PER LORO LA CITTADINANZA E STANCA DI QUESTI POLITICI IMMORALI, FALSI, INUTILI, DISTRUTTORI, FANTASMI, I CITTADINI SI RIPRENDERANNO LA LIBERTA E LA MORTE DELLE PERSONE NON PASSERA IN SILENZIO MA SARANNO STATI DEGLI EROI NOI TUTTI SIAMO CON LORO,MA PER CARITA NON SUICIDATEVI LA VITA E BELLA SI TRATTA SOLO DI RIPRENDERLA.
UN ABBRACCIO FORTE A TUTTI I SOFFERENTI.

antonio b., nibionno Commentatore certificato 19.05.13 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno mi toglie dalla testa due cose:
La prima. Questi inutili e inetti politici non riescono più a curare un paese già in completa cancrena. Non riescono a dare veloce e definitiva regolamentazione sull'IMU prima casa (basterebbe un giorno di tempo per gente normale!), figuriamoci tutto il resto!
La seconda. Fino a che nessuno metterà in discussione l'unione monetaria europea, noi non ne usciremo mai da questa crisi. Dovremo cominciare a non comperare più prodotti tedeschi, a partire dalle loro pur ottime automobili, per far capire loro qualche cosa di concreto.

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 19.05.13 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chi si suicida non ha le palle per vivere ne per morire dignitosamente.

bruno bassi ex iscritto dissidente 19.05.13 18:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fabrizio Calselli

Ivan C., Genova 19.05.13 18:19| 
 |
Rispondi al commento

E' UN ASSASSINIO DI STATO ....

NON E' TANTO LA QUESTIONE DELL'IMU ...ALMENO NELLA TEMPISTICA

IN REALTA' FORSE SE E QUANDO I CONTI TORNERANNO IN ORDINE ..L'IMU SI POTREBBE PURE TOGLIERE SULLA PRIMA CASA ..

LA VERGOGNA CHE CI SONO DELEL COSE CHE SI POTREBBERO FARE PER ALLEVIARE LA GRANDE SOFFERENZA SOCIALE ...

BASTEREBBE ANCHE IN UNA SITUAZIONE DI COSI' GRANDE DIFFICOLTA' SPENDERE MEGLIO I SOLDI PUBBLICI ...

1) RIDUZIONE NETTA DELLE SPESE MILITARI ( F35 RIENTRO DA TUTTE LE SPEDISIONI MILITARI ..NON CE LE POSSIAMO PERMETTERE)

2) ABBATTIMENTO DELLA SPESA PUBBLICA PARASSITARIA ...

3) RIDUZIONE DELLE TASSE PER LE IMPRESE CHE INVESTONO CREANDO POSTI DI LAVORO ..CON UNA PARTE DELL'ALIQUOTA FISCALE INCASSATA SOTTO FORMA DI FINANZIAMENTO DEL DEBITO PUBBLICO RIMANENDO GUADAGNO PER LE IMPRESE ...

PURTROPPO QUESTE MISURE ELEMNTARI NON VENGONO PRESE ...PERCHE' QUELLI CHE GOVERNANO SI COMPORTANO COME CORPO SEPARATO DAL RESTO DEL PAESE ..VIVONO IN UN LORO MONDO DORATO FATTO DI PRIVILEGI ...

L'UNICO MOVIMENTO CHE PUO' PRENDERE QUESTE MISURE SONO I 5 STELLE ...SEMPRE SE LI FANNO ANDARE AL GOVERNO DEL PAESE ...ABBIAMO VISTO CHE CON UN GIOCHETTO ...ELETTORALE ...HANNO FATTO ANDARE AL GOVERNO CHI AVEVA PRESO UN PREMIO DI MAGGIORANZA CON UNA COALIZIONE PER POI FARE IL GOVERNO CON UN'ALTRA ...E A ME QUESTO FATTO NON MI SEMBRA MOLTO REGOLARE ...DAL PUNTO DI VISTA COSTITUZIONALE ...MI RIFACCIO A QUELLO CHE HA DETTO SUL PUNTO BEPPE ...E CONDIVIDO !!!

francesco blu 19.05.13 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento 5S non è altro che l' ultima e vergognosa pagina di storia di una nazione ormai allo sbando ed alla deriva.

Il vostro movimento è l' espressione della più profonda ignoranza ed insulsa vuotagine: Esprime al meglio lo stato di abbandono e frustrazione della nazione Italiana.

L' Italia ha, così votando, davvero toccato il fondo dimostrando, per l' ennesima volta, di non essere all' altezza delle altre nazioni europee.

Il divario culturale, morale, economico, finanziario ed umano rispetto alle altre nazioni del nord europa è ormai incolmabile, ahimè!

Bisogna guardare la realtà negli occhi: È con grande mestizia e frustrazione interiori che arrivo a tale resoconto.

È quel che è, purtroppo!

Cordiali saluti da Frankfurt am Main
Fabrizio Calselli


Fabrizio Calselli 19.05.13 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anch'io provo disagio e vergogna di fronte a
quanto accade nel nostro Paese

Maurizio Amadi 19.05.13 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che i politici che ci ritroviamo sappiano benissimo come è messa l'italia ancora dai tempi di lehman brothers , dei sub prime e dei ristoranti pieni del nano. Sanno anche di essere in guerra con il "populismo" di Grillo e del m5s.Essendo in guerra considerino, a parte le solita retorica di facciata, chi perde il posto di lavoro, chi chiude un'azienda chi si suicida dei danni collaterali, paragonabili alle guerre che si sono combattute e si combattono nelle varie "missioni di pace".

antonio s. Commentatore certificato 19.05.13 17:52| 
 |
Rispondi al commento

ma davvero crediamo che questi politici, e quindi questo governo, riescano a fare qualche cosa per l'Italia ?
Il Giappone ha svalutato lo yen ed è in ripresa.
Gli Stati Uniti hanno svalutato il dollaro e sono in ripresa.
Noi cosa possiamo svalutare?! non abbiamo più la cara Liretta, siamo dominati dai tedeschi.

luigi a., tortona Commentatore certificato 19.05.13 17:47| 
 |
Rispondi al commento

"Si sta come d'autunno sugli alberi le foglie". Gli italiani stanno cadendo, uno ad uno, inesorabilmente, nell'indifferenza più totale. Privati del lavoro, della libertà, della dignità, troppo spesso cercano rifugio nella morte. Tutti ne siamo responsabili, perchè siamo ciechi e sordi ai bisogni dei nostri fratelli. Basta con la solidarietà tardiva, bisogna aiutare le persone in difficoltà, guardiamoci attorno e cerchiamo di vedere queste persone che silenziosamente chiedono aiuto. Non possiamo non rendercene conto, perchè loro sono nostri fratelli, figli, padri, nipoti. Apriamo gli occhi, non abituiamoci a questa strage annunciata. Almeno finchè, al governo qualcuno abbia un sussulto di umanità.

Anna Fideli, Olbia Commentatore certificato 19.05.13 17:38| 
 |
Rispondi al commento

è inutile piangere sul latte versato...abbiamo avuto la possibilita' di spazzar via il psiconano e tutta la sua banda,certo ...poi rimaneva da fare i conti ancora con gargamella e company.ma noi abbiamo scelto la strada piu' lunga ed impervia:sono vivi piu' che mai entrambi PD(+/-)L.vedremo come andra' a finire adesso.

nicola b., bari Commentatore certificato 19.05.13 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Non perdo un comizio di Beppe e sono iscritto al MoVimento. D'accordo con Beppe che ci hanno reso invisibili e che ci rubano tempo, mi chiedo quanti altri estremi gesti di disperazione dovremo vedere fino a settembre-ottobre in cui Beppe ipotizza nuove elezioni. Deve esistere un modo per aiutare gli italiani più in fretta riducendo il numero dei disperati e dei loro gesti di disperazione. Perché non una manifestazione pacifica alla settimana in ogni capoluogo di regione, per dimostrare che non è questo il governo che vogliamo, che non sono i provvedimenti inutili e fuorvianti che ci propina, a tenerci buoni e a farci smettere di lamentarci, di protestare, di sperare in un'Italia davvero a misura d'uomo? Sarebbe comunque qualcosa. Anche se nuove elezioni ci costerebbero altri soldi, spenderemmo sempre meno che lasciando fare agli attuali governanti la politica dei pannicelli caldi e dei contentini al popolo. Siamo sicuri che continue, pacifiche e ad altissima partecipazione popolare manifestazioni di piazza non servano a nulla? Mandiamoli a casa il prima possibile, perché da qui alla prevista caduta del governo, anche un solo suicidio in più sarà comunque troppo. Se davvero nessuno di noi vuole un governo di PD e/o PDL, ci sarà un modo democratico, pacifico e soprattutto veloce per ripartire daccapo, con persone perbene e leggi e provvedimenti perbene, senza dover per forza aspettare che siano loro a far cadere il governo e riportarci a nuove elezioni. Ogni giorno che passa può esserci un gesto disperato in più, e già quelli passati son troppi. Quando è che basta? Facciamoci vedere tutti in piazza ogni week end. Altri si uniranno. Altri come noi diranno che non li vogliamo più da ora, non da settembre/ottobre. Prima vanno a casa, maggiore sarà il numero degli italiani salvi.

Tiziano Logiodice 19.05.13 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Con gli strumenti attualmente nelle nostre mani difficilmente riusciremo a dare la spallata definitiva a questo sistema parassitario-corrotto-cialtrone e miserabile. E' INDISPENSABILE CHE GRILLO PARLI A TUTTI GLI ITALIANI CHE NON NAVIGANO NELLA RETE MA CHE VENGONO QUOTIDIANAMENTE IRRETITI DAI PROGRAMMI E TG DI REGIME O DAI PENNIVENDOLI DI PARTITO SUI LORO GIORNALI CHE CI DIPINGONO COME QUATTRO MATTI IN LIBERA USCITA. GRILLO DEVI DECIDERTI : DEVI ANDARE IN TELEVISIONE IN PRIMA PERSONA E PARLARE A QUESTE PERSONE DAI UNA VERA IMMAGINE DI QUELLO CHE E' IL MOVIMENTO SPIEGA ED ILLUSTRA SENZA FILTRI PELOSI LE SUE VERE PROPOSTE, LA POSSIBILITA' PER OGNUNO DI NOI DI CONTRIBUIRE AL CAMBIAMENTO SENZA DELEGARE NULLA QUESTI CRIMINALI CHE CI SGOVERNANO............
SE NON ORA QUANDO???????????

Maurizio G. Commentatore certificato 19.05.13 17:34| 
 |
Rispondi al commento

È bello scrivere tante belle parole per sostenerci e incoraggiarci, è bello vedere che nei momenti piú duri non si è soli e che tanta gente è nella tua stessa situazione se non peggio. Ma mi chiedo, come puó reagire chi da questo sistema è stato sfruttato, schiacciato e gettato via come uno straccio. Uno a cui il sistema, governato da persone avide schiaviste e assassine, ha tolto la sua dignità, la sua tranquillità i suoi affetti piú cari, come può uno sentire che un puttaniere regala milioni di euro a puttane per divertirsi, quando il suo compito era quello di GOVERNARE un popolo che per guadagnarsi uno stipendio di merda con cui non arrivava a fine mese era costretto a indebitarsi con le banche finendo quindi nella morsa degli strozzini legalizzati (vedi Equitalia e quant'altro) che hanno finito per spolparlo vivo. Come può un uomo vedere che una classe politica scende in piazza per difendere i puttanieri e i loro propri luridi interessi massacrando ancora di più una già vacillante coscienza civile a cui tutto questo fa letteralmente rivoltare gli intestini? Cosa rimane a una persona del genere se non dire basta? Ci sono solo due modi per dire basta, uno è lottare, ma fino a quando? L'altro sembra da vigliacchi ma ci vuole molto, molto coraggio per farlo, ovvero farla finita. Credo che purtroppo ancora molti, a causa di questi politici ladri e affamatori che hanno portato questo sistema allo sfascio, sceglieranno il secondo modo. Il loro sangue ricada su tutti coloro che sono stati promotori e artefici di questa situazione e che siano indagati per crimini contro l'umanità al pari dei più vili e sanguinari criminali.

Efisio 19.05.13 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Il lato positivo di tutto questo è che sta diventando chiaro come tutta una serie di idee che hanno dominato il passato e ancora dominano il presente non sono altro che una congerie di stupidaggini autolesionistiche. Globalizzazione, immigrazione di massa, precarizzazione, multiculturalismo, società di servizi finti a debito, deindustrializzazione, delocalizzazione, finanziarizzazione: il ritratto di un modello sociale ed economico FALLIMENTARE e FALLITO, non solo in Italia, ma in tutto il mondo occidentale. Passeremo i prossimi decenni a smantellare tutto questo e a rifare tutto da capo. Meglio che tutto collassi ora, piuttosto che quando sarà troppo tardi.

Roberto Orsi 19.05.13 17:33| 
 |
Rispondi al commento

è solo una questione di tempo...ma verranno spazzati via tutti...senza possibilità di appello...la gente comune ormai (anche la più pigra mentalmente parlando) non ne può più...di questi pagliacci che mentre la gente muore...riescono solo a spostare l'imu di tre mesi (altra presa per il c@@o) autolodandosi...si stanno arrampicando sugli specchi...hanno capito anche loro che il cerchio si sta chiudendo...Beppe ricordati di questi criminali (hanno sulla loro coscienza tutti questi suicidi) ed un domani dovranno essere perseguiti penalmente come fossero ex ss.

Gio 66, Roma Commentatore certificato 19.05.13 17:21| 
 |
Rispondi al commento

dicono che in italia non vogliono la pena di morte ma questa che cosa è?????????? tutti i giorni si suicida una persona perchè ha problemi finanziari e problemi a arrivare alla fine del mese (che schifo)

graziella damonte 19.05.13 17:19| 
 |
Rispondi al commento

C'e'una violenza spietata in giro , ma mi rendo conto che la responsabilità' di cio'e'soltanta nostra di un popolo di merda che non sI ribella.

Enrico de angelis 19.05.13 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

abbiamo votato noi questa classe dirigente. Alle ultime elezioni mi sono stupito del risultato ottenuto dal PDL (che oggi è al governo). Gli imprenditori si suicidano ma evidentemente ci sono molti italiani che piace questo. Ci sono appena state le elezioni e se la situaizone è la seguente è colpa nostra, perchè alla fine si rivotano sempre quelli. Mandiamoli tutti a casa e senza pensione.

Fabio B. Commentatore certificato 19.05.13 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo cara amica basta volgere lo sguardo ad est es. ukraina per vedere che abbiamo ancora un buon margine di peggioramento. li che rimpiangono il comunismo, hanno provato a ribellarsi alla casta e hanno usato la repressione violenta (polizia corrotta ecc.) e non è diverso da quello che sta succedendo qui ,la differenza sta nel numero di sfruttatori la sono il 10% qua sono molto di piu . Saluti

stefano buratti 19.05.13 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego non arrendetevi, faremo la miseria, faremo la fame, ci dovremo togliere anche l'essenziale, la dignità non è nel possedere ma nell'agire, nell'esserci, non arrendiamoci, i nostri figli dovranno lottare per avere un po di futuro, magari emigrare come i loro bisnonni, ma questa sarà una lezione indimenticabile, mai più dovremo mettere il nostro destino in mano agli altri, soprattutto a questa politica degli indifferenti e dei prepotenti, questo calvario porterà alla nostra resurrezione, nessuno potrà mai più fidarsi di loro, nessuno escluso non c'è destra o sinistra che potrà avere appeal sui cittadini, ce l'hanno fatta troppo grossa, nessuno li perdonerà. Coraggio non arrendiamoci, lottiamo per noi non tra noi.

abitante 19.05.13 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Non dimentichiamo i nostri errori.
Per oltre 60 (68) anni ci siamo disinteressati della politica che ne ha approfittato.Oggi siamo costretti( cosa grave) a guardarci attorno grazie ad un comico (Grillo mi scusi ma intendo evidenziare quanto abbiamo dormito) che ci sta aprendo gli occhi.Svegliamoci e riprendiamo dignitosamente le redini di un'Italia in mano a delinquenti

vittorio ferraresi, Como Commentatore certificato 19.05.13 16:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hanno costretto un popolo ad aprire una partita iva per poterlo assassinare con le tasse.Dopo averlo costretto ad aprire una partita iva per evitare l'eterna disoccupazione accusato di evasione ,di furto,perseguitato fino a farlo suicidare, questo è lo stato che chiede di abbassare i toni,di usare un linguaggio più sereno.A questo stato dico maledetto ,che tu possa scomparire dalla faccia della terra ,non avreste dovuto nascere .Per me siete la zizzania nel grano ,il male che contrasta il lungo cammino dell'essere umano

Antonello M. Commentatore certificato 19.05.13 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Questi casi drammatici lo sono due volte : per chi li subisce e per chi rimane lì a guardare impotente...
Eppure qualcosa forse si sarebbe potuta fare: se non fossimo schiavi della pigrizia e se ci abituassimo a guardare con compassione chi non sta bene...
A volte ,magari, basta poco.
Soprattutto ci si fa spaventare dal disastro imminente e lo si fa più grosso di quello che è: io ho dovuto fare i conti con una situazione molto simile che minacciava di seppellire me e tutta la mia famiglia ma ho resistito allo sconforto e mi sono accorta che nulla precipita in un attimo: c'è sempre tempo per cercare una soluzione che non sia quella disperata ed irreversibile perchè oltre a non risolvere niente si lascia, chi resta, in una situazione di solitudine spaventosa e con un senso di colpa perpetuo per non aver capito per tempo e per non aver fatto qualcosa...
Anch'io sono molto dispiaciuta e vicina alla famiglia che lo deve piangere.


antonella b., Cremona Commentatore certificato 19.05.13 16:34| 
 |
Rispondi al commento

I governanti e i politici s'interessano di cose che incidono niente sulla vita sociale;mentre della situazione economica del Paese fanno solo chiacchere.
La morale è che non sono all'altezza dei problemi
attuali.

Giuseppe V. Commentatore certificato 19.05.13 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, la vita (nonostante tutte le delusioni) è troppa bella per sacrificarla ai papponi di turno, a politici senza coscienza, a mafiosi e usurai. Mostriamo un tutta la nostra dignità! Non lasciamo nessuno solo con i propri problemi. Uniti siamo sempre più forti di loro!

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 19.05.13 16:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

eliminare l'imu non solo è una priorità ma una necessità urgentissima perchè sta letteralmente affossando buona parte degli italiani che poi possono anche correre il rischio di vedersi pignorata e tolta la casa, oltretutto è anche una tassa anticostituzionale perchè non direttamente proporzionata alla possibilità di contribuire in base alle proprie disponibilità. Trattasi di schiavismo moderno che accettano così anche lavoro sottopagato per mantenere e non perdere ciò che hanno e che in caso di situazione avversa induce i cittadini al suicidio da insolvenza come avvertiva sarebbe successo già più di 12 anni fa l'illustre prof. Auriti. Lo stato è il primo responsabile di ciò, ed i suoi rappresentanti dovrebbero esser denunciati per istigazione al suicidio, se fossimo un paese serio piuttosto di perder tempo dietro ad alcuni presunti vilipendisti, risorse dello stato che come sempre vanno in direzione sbagliata, ma questa è l'itaGlia...!!!

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 19.05.13 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X ARRIGO GARIPOLI,,, MA BAFFANCULO!!!!!!

Mauro 19.05.13 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il momento buono per cambiare la società in modo tale che che preminente diventi l'interesse generale. Mai come oggi abbiamo avuto abbastanza strumenti per capire cosa siamo e dove andremo a finire continuando su questa strada. Diamoci da fare! http://lucafiordelmondo.blogspot.it/2012/05/verso-un-nuovo-modello-socio-economico_19.html

Luca Fiordelmondo 19.05.13 15:58| 
 |
Rispondi al commento

solo facendo conoscere l'orrore anche ai nostri politici si risolvera' questo andazzo.....

angelodonadu 19.05.13 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dare visibilità ad un giornale che finalmente ha fatto il suo mestiere, informare http://www.huffingtonpost.it/mobileweb/2013/05/18/proposte-di-legge-m5s-legge-elettorale-economia-moralita-ambiente_n_3299260.html

Vincenzo rossO 19.05.13 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Salve, io sono della Sicilia ed a Vittoria RG si è dato fuoco un'altra persona (piccolo imprenditore esile) a cui stavano sfrattandolo esecutivamente le forze dell'ordine per il mancato pagamento di un prestito di 10.000 euro e nell'ncidente è rimasto convolto anche un carabiniere nel tentativo di spegnerlo, il tutto davanti agli occhi della moglie e della sua bambna.

Vergona e rabbia perchè esistono ancora persone che appoggiano i politici che stanno a fare quello che quelli che ci siamo svegliati vediamo tutti i giorni.

Un pensiero alla piccola ed alla moglie che stanno da tempo vivendo un dramma......

Francesco Latino 19.05.13 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo un uomo comune, se non "ammafiato", o se non ha "conoscenze" o neppure qualche amico o parente che può aiutarlo economicamente e,perché no, anche psicologicamente, si sente solo, perso, braccato dallo stato, dalle tasse, dalle bollette, dal SE NON PAGHI SEI PERSEGUITATO... Un uomo comune si sente solo contro tutti e tutto, e l'impossibilità di essere in pari e il senso di vergogna, verso i propri cari, verso figli che devi guardare negli occhi e garantirgli un futuro sereno che sai che non puoi avere, possono far compiere gesti estremi... A un uomo comune...
P.s. Cacciatevela in culo la vostra IMU!!

Max turco 19.05.13 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Signori miei questa e' una guerra.una guerra psicologica.dove per anni il governo non ha fatto niente, anzi ha annullato i diritti dei cittadini,favorendo banche e lobby e adesso ci troviamo in queste condizioni dove la gente più debole decide di farla finita .spero che tutto questo possa finire il più presto possibile e punire chi in tanti anni di governo ha permesso tutto questo.questi politici hanno creato un sistema di clienteralismo partendo dai comuni e arrivando allo stato per poi governare insieme alle lobby

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 19.05.13 15:33| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti
sappiamo che le cose sono destinate a peggiorare
non sono ricco ma a qualcosa posso rinunciare.
Vorrei lanciare una proposta: istituire un fondo
per quelli che ne hanno piu' bisogno.
Stare a leggere questi bollettini di guerra
senza far nulla e' deprimente.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato 19.05.13 15:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

neanche questi comenti non gli fermera,ormai siamo solo soli,lo stato cià abbandonati,parlano di sacrificarci a noi mà non di fare un sacrificio comune ci solo da parte dell'popolo,ormai sono imperdonabili,insostenibili,si coprono tra di loro per non fare parlarsi male uno dell'altro,cosi la tarantela va avanti,mai sentito dopo il primo gesto di suicidio,che un solo parlamentaro o senatore hanno rinunciato al loro stipendio in favore della famiglia rimasta nei guai,che schifo di gente che ci guidano,imaginatevi quanta pietà hanno,e comunque butano ogni giorno face nuove da mostrare come nuovi da ellegere,mà non sono altro che altri che mangiano di nascosto sempre sulle nostre spalle e che direttamente o non,hanno portato noi ai giorni che viviamo oggi.

cristian 19.05.13 15:30| 
 |
Rispondi al commento

IL CORPO DEI LAVORATORI DIPENDENTI IN ITALIA DOVREBBE FERMARSI .. POI VOGLIO VEDERE STA RAZZA DI POLITICI PAPPONI CHE FANNO !!!

antonello c., pescara Commentatore certificato 19.05.13 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il movimento 5S non è altro che l' ultima e vergognosa pagina di storia di una nazione ormai allo sbando ed alla deriva.

Il vostro movimento è l' espressione della più lugubre ignoranza ed insulsa vuotagine.

L' Italia ha così davvero toccato il fondo.

Fabrizio Calselli 19.05.13 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOVREBBERO PROVARE I POLITICI A STARE UN'ANNO SENZA NESSUN REDDITO ! POI CHE SI FACCIANO VEDERE IN TV !!

antonello c., pescara Commentatore certificato 19.05.13 15:26| 
 |
Rispondi al commento

I media e quei quattro scemi giornalisti parlano solo di minchiate! Imu, Ruby e Berlusconi.
I problemi reali: lavoro, povertà, sanità, servizi pubblici, ecc
e le eventuali misure per intervenire non interessano a nessuno.

Questi politici dementi del caxxo non riuscirebbero a risolvere nemmeno una assemblea di condominio. Per questo parlano di caxxate che non servono a nessuno.

Incapaci e pagliacci

Francesco A 19.05.13 15:09| 
 |
Rispondi al commento

pensiero personale

l'Italia si divide in due filoni:

- chi ragiona con la propia testa e cerca di cambiare il paese democraticamente ( sono il 25 % circa )

- chi , invece , finchè ha anche l'ultima mollica di pane nel piatto e l'ultima goccia d'acqua nel bicchiere ,non alza il culo dalla sedia ed ASPETTA , .. convinto che tutto si risolverà "da solo" per "merito" degli stessi personaggi che hanno distrutto il paese , e che tornerà tutto come PRIMA .. (e sono il 75% )

non l'hanno acora visto il popolo incazzato .


sempre 5 S

Tms S. Commentatore certificato 19.05.13 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa colpa dei correttori automatici intendevo Assicurazione sui mutui

Giovanna Pellegrini 19.05.13 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Iniziamo con il votare M5S alle varie comunali! È la sola strada.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.05.13 15:06| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Ma con un governo composto da 22 elementi che pare più una sfida a pallone che un potere dello stato il governo di classifica è per arbitro un vecchio che non vede non sente ma straparla
Su gli spalti gli italiani si suicidano e i posti vuoti erano degli emigranti
Ps l arbitro non serve la partita e combinata il risultato e già scritto italiani 0 governo e accoliti 2030 miliardi

Riccardo Garofoli 19.05.13 15:03| 
 |
Rispondi al commento

La sovranità non appartiene al popolo, ma è dell'oligarchia che ci governa...un'inposta più o in meno non conta basterebbe introdurre un'associazione sui mutui che è in tutti i paesi evoluti che copre il rischio oltre che di morte del mutuatario anche per il caso, visto la crisi, di perdita di lavoro?? Semplice no?? Perché non si fa???? Perché dietro le assicurazioni e le riassicurazioni ci sono i sistemi bancari!!! Però coprirebbero loro stessi dai loro rischi!!! Le polizze assicurative sono attività per le banche e le troviamo piazzate in tutti i bilanci consolidati e non ecco perchè non si fa...allora il collegamento è: banche, assicurazioni, riassicurazioni società finanziarie!!!! L MPS insegna no!!!

Giovanna Pellegrini 19.05.13 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Con tutti i problemi che l'Italia deve affrontare solo un idiota poteva pensare di mettere in piedi questo governo , che vive su le dichiarazioni giornaliere di una parte o del altra . Un governo che vive a fatica ha 22 ministri ( più siamo meglio litighiamo o così appare )
Intanto gli italiani si suicidano emigrano sono disperati e depressi
Ma dei 22 nessuno sa che fare tanto meno il vero fautore di questo governo Giornaliero
Il capo dello stato di e preso una responzabilita troppo grande per la sua età e per la sua credibilità tiene in piedi il governo a furia di telefonate
Intanto gli italiani si danno fuoco vuoi per il sequestro della casa vuoi per la mancanza di lavoro spesso i problemi sono sovrapposti
Chi può fugge via
È dal ermo colle silenzio non un monito neanche un sussulto per quello che accade

Riccardo Garofoli 19.05.13 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Non è che non stiamo troppo male per scendere in piazza: è che siamo isolati e lo scopo dei mass media tradizionali è quello di porre uno scudo alla realtà, dandoci la sensazione di essere soli, impotenti e che invece c'è un Governo che penserà ad aiutarci...

E' tutta una presa per il culo: per la rete si nota davvero lo stato del paese, ed è per questo motivo che essa viene demonizzata, guardacaso dagli stessi ospiti politici che vediamo sempre in TV.

E' un regime, e pian piano ce ne stiamo rendendo conto.

Ha ragione Grillo: è stato un colpo di stato, senza spargimenti di sangua, occulto, celato dietro la maschera dell'ipocrisia.

Andrea P., Taranto Commentatore certificato 19.05.13 14:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non stiamo ancora troppo male per scendere in piazza, se non verrà rifinanziata la cassa integrazione molti si troveranno senza sostentamento, quello sarà un momento cruciale per il paese perchè chi non ha nulla da perdere potrà commettere azioni estreme che potrebbero dare fuoco ad una miccia da troppo tempo pronta per essere accesa.

Fabio Barreca 19.05.13 14:38| 
 |
Rispondi al commento

carissima Nadia il problema non é tanto che ci son persone che arrivano al gesto estremo su se stessi con tutto il dolore che ne segue, penso a quando noi altri vessati, affogandi e quanto altro cominceremo a ribellarci .....

raffaele pianese 19.05.13 14:30| 
 |
Rispondi al commento

ALLORA I MAYA AVEVANO RAGIONE O NO ,NO ??? ,COME DICEVA LA FIAT NELLA SUA PUBBLICITA' STUPIDA POI SUBITO ELIMINATA .AH AH AH VERMI SIETE DEI VERMI TUTTI E SCOMPARIRETE DALLA FACCIA DELLA TERRA E ANCHE DA SOTTO TERRA DOVE VI NASCONDETE, MERDACCIE FANTOZZIANE, NON VI SIETE ANCORA RESI CONTO CHE LA VOSTRA ORA E ARRIVATA, GLI ITALIANI SONO COME I NAPOLETANI LA MAGGIOR ESPRESSIONE DELLA PASTA E PIZZA UN GRAN CASINO, IL PROBLEMA DELL ITALIA SONO GLI ITALIANI STESSI NON VOLETE AMMETTERLO E VI INVENTATE UN GRILLO PER DIRE CHE NON E COSI, FINO A IERI NON LO AVETE MANCO CAGATO UNO COME GRILLO GLI RIDEVATE DIETRO COME SE FOSSE UN COMICO E ADESSO TUTTI A CHIEDERGLI AIUTO MERDACCIE, SONO CONTENTO CHE VI RIVOLTATE NELLA VOSTRA MERDA AH AH, E CHI SI RIBELLA O NASCONDE LA SUA ORIGINE O SCAPPA O SI SPARA O AMMAZZA A CASACCIO, CHE IDIOTI NO SAPETE NEPPURE RIBELLARVI E VI METTETE COSI FACENDO DI PIU NELLA MERDA, NON VI SIETE NEMMENO ACCORTI DEL COLPO DI STATO CHE VI HANNO FATTO SOTTO IL NASO E CONTINUATE CON LE VOSTRE BATTUTE SPAZZATURA SU LETTA LETTAMAIO ALFETTA IL NUOVO CHE ARRIVA IL PD PARTITO DEFUNTO ETC, CONTINUATE COSI SIETE SULLA STRADA GIUSTA PER IDIOTI CHE RIDONO DI SE STESSI E CONTINUANO A VOTARE GLI STESSI IDIOTI COME LORO AH AH AH VI HANNO FREGATO PURE CON LA LEGGE ELETTORALE DICHIARATA INCOSTITUZIONALE DAI VOSTRI STESSI TRIBUNALI, IL PRIMO DEI PERDENTI E SEMPRE LI IL VOSTRO CASINI O MEGLIO CASINO,PERSONE MAI ELETTE DAGLI ITALIANI OCCUPANO GLI SCRANNI DEL PARLAMENTO COME LA BOLDRINI , CO UN MAGGIORITARIO DA COLPO DI STATO CHE UN GRILLO INTIMORITO LO CHIAMA COLPETTO RIFERENDOSI SOLO ALL ELEZIONE DEL GRANDE VECCHIO,PER POI RIPENSARCI, E VOI MORBOSI PETTEGOLI CONTINUATE A GUARDARE DAL BUCO DELLA SERRATIRA E PARLATE DI BERLUSCONI E LE SUE PUTTANE SIETE DEI COGLIONI E VI MERITATE IL VOSTRO DESTINO, MENTRE CHI DOVREBBE ESSERE ELETTO STA NELLE PIAZZE A DAR DA MANGIARE AI PICCIONI, MESSO IN MINORANZA GRAZIE ALLE VOSTRE STERILI IRONI AI VOSTRI COMPIACIMENTI DI VOI STESSI NELLE CAZZ

Arrigo Garipoli, Genova Nervi Commentatore certificato 19.05.13 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE,
LA CASTA VIVE IN UN ALTRO PIANETA E PRESTO NE' PAGHERA' LE CONSEGUENZE
ALVISE

alvise fossa 19.05.13 14:28| 
 |
Rispondi al commento

CIAO) NADIA condivido siamo tutti bravi a parlare di solidarietà . dobbiamo dimostràllo con i fatti incominciando da noi m5* ad esempio si potrebbe fare una donazione di € 1 di tutti gli elettori 5* x creare un fondo di soccorso a tutti quelli che viene pignorata prima è unica casa .. fino a quando non venga approvata la leggge del l'impignorabilità della prima è unica casa . io sono uno di questi ... saluti Renato....

Renato B., Giaveno-To Commentatore certificato 19.05.13 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La disperazione la depressione ormai non fanno più notizia . È per paura degli emuli non si danno più le brutte notizie
Mentre la Joly che si fa togliere tutto e la notiziona e fa proseliti
Da mercoledì in tre hanno fatto l insano gesto ma la notizia può essere divisiva meglio non darla a un governo dei panni caldi su un arteria recisa

Riccardo Garofoli 19.05.13 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Cari Italiani, è inutile che continuate a piangere i vostri morti. Fino a quando in televisione si vedranno piddiusti come Cicchitto o Costanzo o lo psiconano, questo paese merita di essere fucilato.

Beppe Grillo, mi spiace dirtelo perchè davvero ti voglio bene e sono dalla tua parte, ma questi morti sono anche sulla tua coscienza.

Dovresmmo (M5S) essere piu' incisivi ed aggressivi:

1) CHIUDERE EQUITALIA IMM. EDIA. TA. MEN. TE. e processare Befera penalmente

2) Scendere in piazza davanti a Montecitorio a milioni e non muoversi fino a quando i responsabili dello sfracelo, non si saranno dimessi e saranno arrestati

3) Tirare fuori le palle (il coraggio) una volta per tutte per il BENE DELL'ITALIA.

P.s. Io vivo all'estero e potrei fregarmebte dell'Italia e degli Italiani.....ma io piango lacrime di sangue per il mio paese e darei la vita per esso. Perchè altri non la pensano come me ?

Jeff Beck 19.05.13 14:16| 
 |
Rispondi al commento

basta con questa farsa , vogliamo la rivoluzione

Giuseppe Sellitri, Andria Commentatore certificato 19.05.13 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Il post e eccezionale
Vediamo se i soliti tg lo leggeranno
Alcuni tg non danno proprio le notizie credo per paura degli emulatori . Qui c'è disperazione gli emulatori non si ammazzano c'è una depressione sociale che fa schifo s

Riccardo Garofoli 19.05.13 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Bisogno primario di questo paese è tagliare i costi della politica, gli italiani non possono mantenere più 1.300.000 politici che vivono sulle loro spalle producendo debito pubblico e crisi profonda ne abbiamo abbastanza, focalizziamo tutte le nostre iniziative su questo grande problema o abbandoniamo la nave che affonda....

Salvatore . Commentatore certificato 19.05.13 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Queste notizie sono sempre dei colpi al cuore, non riesco a capacitarmi dell'indifferenza dei media e dei nostri politici di fronte a queste terribili notizie. Stiamo sprofondando sempre più. Sono vicina ai familiari delle vittime...per quanto possa servire...

Luisa Pirastru (pro m5s) Commentatore certificato 19.05.13 13:47| 
 |
Rispondi al commento

La disperazione è di casa in questo paese, come è di casa la consapevolezza che nessuno ti aiuterà mai, indipendentemente dall'aiuto che chiedi. L'unico aiuto disponibile in questo paese è quello della famiglia e, quindi, se non hai i genitori coi soldi, sei fottuto.
Nessuno ti aiuta, rassegnati: qui non c'è speranza. Chi ha qualcosa se lo tiene e chi non ha si arrangia.
Il gioco di squadra non è uno sport italiano.

Andrea Giusti 19.05.13 13:46| 
 |
Rispondi al commento

LA SOVRANITA' MONETARIA E' IL PROBLEMA PRINCIPALE ,DOPO C'E' LA CORRUZZIONE POLITICA ECC ECC ECC..SE NON SI TORNA A STAMPARE LA MONETA C'E' SOLO LA ROVINA!QUINDI TUTTI BISOGNA ADOPERARSI PER OTTENERE QUESTO!BANCA D'ITALIA ITALIANA NON PRIVATA COME ORA!BANCA D'ITALIA CHE STAMPA MONETA PER GLI ITALIANI CON MONETA SOVRANA CIOE'DELLO STATO E DEL POPOLO ITALIANO!

massimiliano marzini, cecina (livorno) Commentatore certificato 19.05.13 13:45| 
 |
Rispondi al commento


Adesso Basta....Non è possibile,caro Beppe sei tu che imponi la violenza nella gente,e finalmente ho capito come.Permetimi di spiegartelo:
Sei tu che hai detto a Gasparri di alzare il ditto medio in segno di pace verso la folla.
Sei tu che mandi in tv la Santachè a dire che tu vuoi distrugere tutto per poi fregartene di ricostruire.
Sei tu che quando vai nelle piazze di tutta ITALIA utilizzi toni "poco"adatti, anche se poi sono condivisi da tutti.
Ptrei citarne tante altre ma mi fermo qui per non annoiare troppo il lettore(se mai ci sarà),ma,se permetti,c'è ancora una cosa che hai fatto e che secondo me è una di quelle cose che fa inbestilire la gente portandola a esprimersi ed ad agire con violenza;
Sei tu che hai mandato in TV l'Onorevole Rotondi a dire che lui fa parte di quegli Italiani meno abbienti...ecco vedi tutte queste esternazioni fatte da certa gente,secondo me, danno frutto a quella violeza che,gran parte dell'iformazione nazionale ti attribuisce.
Dimenticavo di dirti che sei tu che hai detto al PD-L di allearsi da ventanni con il PDL....e si questa non so se riesco a perdonartela.

Giovanni Solinas 19.05.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento

guarda che se uno si ammazza, insieme ai media, se ne strafregano anche il 75 % degli italiani , poi figuriamoci oggi che è domenica , dove se pensa a magnà !!

paolo b., ancona Commentatore certificato 19.05.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento

volevo commentare ma non riesco a dire altro che parole tristi!!!siamo incazzati tutti e credo cominci ad essere un bene!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 19.05.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori