Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Napolitano contro il reato di vilipendio

  • 975


napolitano-vilipendio.jpg

>>> Oggi, sabato 18 maggio sarò a Cinisello Balsamo, ore 14, Brugherio ore 16, e a Imperia ore 21. Domani domenica 19 maggio sarò a Orbassano, ore 18, e a Ivrea, ore 21. Le dirette saranno trasmesse su La Cosa
L'evento finale del Tutti a Casa Tour sarà il 24 maggio in piazza del Popolo a Roma. Sostieni con una donazione
<<<

Mentre in tutta Italia proseguono le indagini per 22 persone che hanno commentato su Napolitano in questo blog, ho scoperto che il Presidente è d'accordo sull'abolizione dell'articolo 278, il reato di vilipendio al Presidente della Repubblica. Lo ha detto in tempi non sospetti, nel 2009, come rivelato dal suo ex portavoce Pasquale Cascella secondo il quale Napolitano invitò "chiunque abbia titolo per esercitare l'iniziativa legislativa a liberamente proporre l'abrogazione", lasciando all'opinione pubblica ogni valutazione "giudichino poi i cittadini che cosa è libertà di critica, e che cosa non lo è, nei confronti di istituzioni che dovrebbero essere tenute fuori dalla mischia politica e mediatica". Forte di questo viatico presidenziale e che "su vilipendio al capo dello Stato decide Parlamento", il MoVimento 5 Stelle depositerà oggi in Senato, e lunedì alla Camera, la proposta di abrogazione dell'articolo 278. Una legge del Codice Rocco che tutelava Mussolini e il Re. Sono certo dell'adesione plebiscitaria in aula alla nostra iniziativa. Napolitano è con noi, chi voterà contro l'abrogazione, voterà anche contro il presidente della Repubblica e potrebbe macchiarsi di vilipendio.

Potrebbero interessarti questi post:

Il vilipendio ai tempi di Internet
Napolitano verso l'infinito e oltre
Violenza verbale

lasettimanabanner.jpg

17 Mag 2013, 15:15 | Scrivi | Commenti (975) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 975


Tags: articolo 278, Beppe Grillo, blog, codice Rocco, Mussolini, Napolitano, vilipendio

Commenti

 

Non abbiamo mai avuto un Presidente migliore di questo. Abbaiare contro l'azione o non azione del rappresentante della nazione è da imbecilli , ignoranti, sconclusionati, coatti e quanto peggio vi possiate immaginare. Vedo con sinpatita tutti i giovani che protestano ma quando seguono critiche infondate, dimostrano di aver ceduto il cervello ad altri - hanno delegato il pensiero ad altri, hanno rinunciato a riflettere !!!

giuseppe natoli 25.12.13 20:06| 
 |
Rispondi al commento

che fine ha fatto la proposta di legge sull'abolizione dell'articolo 278 del C.p.?? grazie

LUIGI BARTOLOMEONI, TRENTO Commentatore certificato 08.12.13 18:21| 
 |
Rispondi al commento

ma se io mandassi affanculo il capo dello stato, commetterei vilipendio? e se lo commettessi andrei in galera? ma lo commettiamo in tanti proprio tanti andremo tutti in carcere? ma se le carceri sono sovraffollate costruirebbero delle carceri apposite per i vilipendiatori? oppure se il reato di vilipendio rientra nell'indulto/amnistia saremo tutti fuori dalle patrie galere prima di maggio 2014? e allora se così fosse, perchè non mandiamo tutti assieme con un urlo corale AFFANCULO il nostro benemerito vecchio rincoglionito presidente della repubblica (che non è più pubblica ma solo re)?

ROCCO F., Galatina Commentatore certificato 12.10.13 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono 545 miliardi di euro che non sono stati riscossi da personaggi famosi da parte di Equitalia ,che invece ha mandato tante famiglie sul lastrico.Potete verificare la veri cita' della notizia e portare un intrerrogazione in parlamento sui nomi tenuti nascosti dal 2010 ? Grazie

Enrico de angelis 11.10.13 13:18| 
 |
Rispondi al commento

A 65 anni tutti vanno Aff. Capite?
La classe politica italiana e' composta da nani ,,vecchiacci , avanzi di galera
favoreggiatori all prostituzione cioe' magnacci , donne che indossono delle magliette con la scritta che tutte le donne sono delle putt.insultando anche La Vergine,
prostotuti che per 3 mil . cambiono il partito facendo cadere il governo, corruttori,evasori fiscali che non vengono puniti promotori e partecipanti a i
cosiddetti trenini rosa; pardon "Bungalow Bunga". A
questo punto se io fossi un camorrista , mafioso , mi
considerie di essere all'asilo.

luigi di pietro, Montreal Commentatore certificato 10.10.13 04:22| 
 |
Rispondi al commento

sig napoletano (visto che per me non la considero mio presidente)penso che sappia che il movimento e stato eletto da noi italiani, e per tanto lei non dovrebbe fare nessun comento a riguardo,si ricordi inoltre che non siamo sudditi.
Vedremmo tra poco come andrà a finire.
victor

vittorio del puppo 09.10.13 17:45| 
 |
Rispondi al commento

SIG. Presidente....dice: il movimento " se ne frega dei problemi degli italiani"..... e qui mi devo infervorare.....non me ne frega un benemerito CAZ......MINCHIA , di oltraggio al presidente. Quando mi sentirò tutelato da lei, avrà guadagnato il mio rispetto. E non solo il mio. Fino ad allora pensi solo ai sui inciuci, e a come salvare i suoi "colletti bianchi". Quando si trattava, di argomenti su di lei caro GIORGIO, la mia opinioni contrastava, con l'opinione di BEPPE. Mi devo ricredere BEPPE...... Come al solito a ragione. Pensavo che la sua veneranda età portasse, oltre a tanti soldi, un poco di saggezza!

Diego DellaVega, Sennori SS Commentatore certificato 09.10.13 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi cosa si puo pretendere da un vecchio comunista che non ha mai lavorato nella sua vita ha sempre vissuto nel palazzo e ha sempre mangiato sulla pelle dei lavoratori che diceva di difendere. Non dimentichiamoci che questo signore ha esultato quando I carri armati russi hanno invaso la libera ungheria. Deve andare a casa senza ma e senza se. E senza pensione

valentino bertoli 09.10.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Presidente Napolitano, vilipendio o no i cittadini italiani hanno il diritto di sapere
1- B., in simpatici convenevoli al telefono con amici, la accusava di aver 'manovrato' a suo sfavore la sentenza Mondadori. E lei, oltre ad una arrabbiatura, ZITTO.
2- B. è in politica unicamente per i suoi interessi e notoriamente se ne frega del paese, ma forse qualche indultino potrebbe anche tornargli a favore. Il M5S è, però, contrario all'indultino e Lei, prontamente interviene con quella battutina simpatica ...'i 5S se ne fregano del bene del paese'.
Caro Presidente i M5S sono esseri razionali capaci di intendere e di volere e, creda, hanno già inteso molto di quello che qualcuno avrebbe voluto non fosse inteso. Ma ce lo dica Lei, fuori dai denti, perché si ostina a salvare B.? Forse che anche a Lei regala cravatte come a Monti? (dixit in una intervista la moglie )

mara rinaldi 09.10.13 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Esimio presidente, quando io avevo tre anni, lei era già alla camera dei deputati, ora ho 63 anni e lei è ancora li, una cosa è certa quando si invecchia non si diventa saggi, ma rincoglioniti,,, lei ha toccato tutti i punti oscuri della politica in Italia, faccia almeno una cosa buona per gli italiani,, si dimetta,,,

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato 08.10.13 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Vilipendio = ?
Al presidente ? e gli altri ?, vilipendio al magistrato? cosa significa?

Vilipendio dello sfigato? esiste?

Perchè si continua perdere tempo e risorse, con i giochi di parole.

Nel 2006, con la riforma dei reati di opinione, le sanzioni detentive già previste per i delitti di vilipendio riguardanti gli articoli 291, 292, 299, 403-404 furono sostituite da pene pecuniarie(Wikip).

Rimane presidente e repubblica, (art 278 -290).

Vilipendio = VILIS=>VILE + PENDERE=>CONSIDERARE. Quindi considerare vile ??

Vile dal dizionario:
-Persona mancante di coraggio.
-In senso morale, abietto, spregevole
-non com. Di scarsissimo valore

Che senso ha una legge su questo se non solo voluta da chi è al vertice, e vuole in altro modo inibire chiunque possa contestare o creare difficoltà procedurale, per maggior cultura, e il vertice non sa destrigarsi e quindi potrebbe concettualmente soccombere. Perchè per I Vertici e/o Simboli tali, per loro è così e punto, scordandosi che se loro dicono che è così e perchè loro stanno allo stesso tempo interpretando eventuali normative e non ammettono contrasto.

Sta legge deve scomparire e basta tra persone in grado di razionare.

Rimane da punire altro come epiteti, o sprolocqui che arrechino danno. Ma questo è un'altra coa.

Giuliano Gianolio , REGGIO NELL'EMILIA Commentatore certificato 03.07.13 00:00| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano tu non sei il mio presidente, ti aborro, sei incostituzionale e poi ti lamenti perche`sei stato offeso e criticato. Ho sempre avuto rispetto delle persone anziane, come mia madre e mio padre mi hanno insegnato ed ho condiviso questo in quanto ho sempre creduto che dall`esperienza si puo`imparare molto. Ma cosa devo imparare da un personaggio come te che 15 gg prima dice che non ti saresti ricandidato e dopo hai accettato la nomina, come posso credere ad un " vecchio " se fa tutto il contrario di quello che dice e che due mesi dopo riceve con le piu´` alte onoreficienze un condannato a 12 anni di reclusione senza per lo meno rendere pubblico ed in diretta streaming il colloquio. Che io sappia per legge i condannati perdono i loro diritti e quindi anche la privacy di un colloquio con il " capo dello stato " doveva essere reso pubblico. Da qui si dimostra che non puoi ne sei mai stato ne potrai mai essere il " mio " presidente della repubblica. Neanche se donassi i soldi che a mio parere ingiustamente guadagni per aver firmato decreti contro il mio popolo. Via Napolitano via

Paolo signorile 02.07.13 13:58| 
 |
Rispondi al commento

stanno facendo di TUTTO e di più per discretitare il Movimento 5 stelle ......ora deve diventare un partito... poi diranno che vanno troppo spesso al cinema! poi che consumeano troppa carta igenica<<<<<! poi come del resto hanno fatto..che camminano troppo svelti!!!ma vergogna..una sola verità;DOVETE ANDAR VIA capito! ve ne dovete annà||||||||||

franco a., roma Commentatore certificato 22.05.13 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Il pdl proclama prima il condono, poi due giorni dopo il dimezzamento delle pene per il concorso esterno in associazione mafiosa e poi ancora... quello che verrà. Beh! il pdl è entrato in campagna elettorale nel caso in cui, al suo principale rappresentante, venisse approvata l'ineleggibilità. Quelle fette di mercato a cui vengono indirizzati i proclami non avranno dubbi: "voteremo pdl; chissà che non si riesca a farla franca..."
Meditate gente...

Walter P., Comano Terme (TN) Commentatore certificato 22.05.13 13:30| 
 |
Rispondi al commento


Oggetto: IL PUNTO SU SILVIO,BEPPE,ENRICO E COSETTE VARIE.

Roma,22 Maggio 2013

Ola camerati,compagni,confratelli,cittadini !

1/Il mio esperto di riferimento di cose politiche - DIV - cui mi sono rivolto per un autorevole parere,mi assicura che il Governo di Enrico non cadrà a cagione della acclarata "ineleggibilità" di Silvio da parte della Giunta:e io Gli credo.
In effetti non cadrà per quella ragione,anche perché i rappresentanti PD -come di costume- si spaccheranno in sede di votazione.Il Governo cadrà -come ho già spiegato in precedenza- solo quando LUI lo vorrà,e LUI lo vorrà quando Gli converrà...in quel preciso istante. E per ora non Gli conviene,per le ragioni che ho già esposto più volte.
2/Quanto al tentativo di emarginare "legalmente" -ed espellere dall'agone politico il Movimento 5 Stelle - tentativo che io reputo indecoroso - non sortirà effetto veruno. Alla prossima pugna cartacea,il Movimento ci sarà e più agguerrito di prime,prontissimo a dare sberloni a destra e a manca. Sarà un altro successo di Beppe.Questo maldestro tentativo sortirà un solo effetto:di mostrare il lato debole del PD:quello della paura veniente e dello scollamento colla realtà del Paese.
3/Va anche detto che i tentativi predetti -già esperimentati nei decenni precedenti (ad esempio colla autorizzazione a procedere nei riguardi di Almirante per ricostituzione del PNF - sono sempre regolarmente falliti.
Ed è facile capire perché.
Possibile che i PD possiedano elementi -al proprio interno- di tale e notevole stupidità politica?
Evidentemente SI.
4/Tornando al punto 1,una chiosa.
Il fatto che - come Silvio esterna - per venti anni il Parlamento si è pronunziato in un certo modo nei suoi riguardi,non significa assolutamente nulla.
Il punto non sono i precedenti -che non creano Diritto- ma se i consessi citati hanno osservato la Norma o l'hanno disattesa.
Solo questo conta.
Ciò detto,rassicuriamo Silvio:in prima battuta non correrà alcun rischio.
Casomai SEGUE

DIVINO OTELMA 22.05.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento

caro grillo ai un bel macigno da portare avanti il primo sono i tuoi che non vogliono mollare il dinero ma si sapeva gia che lo avrebbero fatto e anche molto veloce i soldi fanno gola a tutti capirai non aspettavano altro una volta li chi gle li leva più e tu non meriti questo ai bisogno di gente seria che sia daccordo con te in tutto e per tutto ora non ne ai il secondo sono gli italiani se ancora oggi più del 50% degli italiani votano pd e pdl cio significa che l'italiano non vede le reali intenzioni dei partiti cioè schiavizzarli accaparrare soldi mettere tasse e poi prenderci per il culo dicendo che non si puo fare altro in fondo è giusto se loro prendono sempre qualcuno dovrà pagare chi gli italiani è matematica se da una parte si prende da l'altra si da i politici prendono noi italiani paghiamo semplicissimo.questo governo è un'esempio letta luomo dei pizzini a monti ambiva solo al potere cè arrivato ora muove montagne di denaro e al governo non sa che cazzo fare balbetta mugugna e basta se io potessi scommettere sulla prossima decisione del governo sarei bilionario è di una facilità inverosimile cari italiani pensate come si stanno sbragando dalle risate pensando alle prossime decisioni da prendere a nostro sfavore e loro non si sono tolti neanche un centesimo ma daltronde se li votate segno evidente che vi sta bene quindi caro grillo finchè non cambieranno la maggior parte degli italiani non si arriverà mai a niente auguriiiiiiiii

massimo c., civitavecchia Commentatore certificato 22.05.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento

CAZZATA+CAZZATA=CAZZATONA
Quei parlamentari 5S che non sanno quel che dicono da oggi sotto tuela del gruppo di Comunicazione stellato? "E' assolutamente falso, non sappiamo da dove sia uscita questa bufala". In calce l'autografo di Rocco Casalino, uno dei responsabili dei rapporti con la stampa alla Camera. Peccato che Europa.it pubblichi la e-mail inviata a onorevoli e senatori con la nuova disposizione in materia di interviste. Un autogol la smentita, dettata forse dall'aver preso coscienza dell'assurdità dell'iniziativa. Cazzata l'iniziativa, dunque, cazzata il tentativo di smentita. Attenzione però: il terreno è scivoloso! L'inoltrarsi sul sentiero della menzogna è rischioso per la credibilità di una forza politica. Dalla menzogna sulle cazzate a quelle sulle cose serie il passo talvolta può essere breve.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 22.05.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Ma che scriviamo a fare?

Post gettati nel vuoto, a perdere.

Eppure leggo commenti eruditi, giusti, meritori di risposte o perlomeno di un dibattito.

Ma dite, e' tanto difficile, oltre questo blog aprire un forum, un agora', di discussione in rete, nel quale si possa dibattere tra di noi, invece di rivolgersi sempre al fantomatico Beppe, che ha ben altro a cui pensare?

Mi sembra di giocare a tennis da solo, come da ragazzo, ovvero una palla piantata su un paletto legata ad una lunga corda o ad un forte elastico.

Le radio libere,per esempio,senza dibattito o ascoltatori che rispondono al telefono, non avrebbero senso.

Noi,qui,invece a scrivere e scrivere.Dove vanno a
finire i palloncini?
Che valenza ha tutto cio'?
Oddio, meglio di niente certo, ma non rimbalza.
Sottoposti, giustamente, continuamente all'esame di qualcuno preposto a questo compito che da una scorsa ai post per vedere se si e' usato un linguaggio corretto piu' o meno,e basta.
Qualcuno dira',ma che vuoi! Scrivi e accontentati che puoi ancora farlo senza incorrere in problemi.
Ma vedete,e' come entrare in una stanza vuota e parlare,poi richiudere la porta ed andar via.

Io ci vedo invece in toto qualcosa che accomuna un po' tutti in Italia,un certo modus vivendi, ovvero: tutti parlano ma nessuno ascolta.
Certamente cosi' non si arrivera' mai da nessuna parte,tutto rimarra' sempre in sospeso.

Noi qui, poniamo quesiti, seri, proponiamo,
esprimiamo le nostre opinioni in sincerita', nessuno si sogna di mentire in un blog, o millantare chissa' che. Scusate:

ma a chi??

Il popolo anonimo della rete.Ma quale anonimo!
Ci sono scritti nomi e cognomi di tutti ed anche dietro un nickname ci sono persone con i loro problemi,difetti e pregi.

Leggo post veramente interessanti, vorrei conoscere chi li scrive, parlarci, scambiarci pensieri e opinioni
No soltanto: vota commento, segnala commento inappropriato, insomma un discorso tra sordi.

A quando questo forum, allora?

Think about

Frank Accordato 22.05.13 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Basta! ho distrutto l'antenna, installato un satellitare che prende oltre mille canali stranieri da tutto il mondo ! basta con la merda delle tv italiane ..tutte guidate e taroccate dai partiti...
MI VATE ROTTO I COGLIONI !
GRUBER SANTORO FLORIS E TUTTI I CANALI CORROTTI
COME I POLITICI MAFIOSI.. E TUTTO IL RESTO !
BASTA !

luciano n., aprilia Commentatore certificato 22.05.13 10:39| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI I GIORNI SE SI APRE UN CANALE TV..IL SOGGETTO E SEMPRE LO STESSO ! SE NON SI NOMINA O SI FA UN PROGRAMMA SU BERLUSCONI..LA TV NON ESISTEREBBE, TALK SHOW..INTERVISTE ...TUTTO CENTRATO SU UN SOLO SOGGETTO BERLUSCONI !
MA BASTA! NON AVETE ALTRO MOTIVO DI ESISTERE ?
FATEVI UNA VITA ! CI SONO MILIONI DI ALTRE COSE DA POTER DISCUTERE E PRESENTARE !
MEDIA E CAZZARI VARI ...OPINIONISTI DI MERDA ! BASTAAAAAAAAAAAAAA !!!!

luciano n., aprilia Commentatore certificato 22.05.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento

La grande abbuffata e speco continua...in fondo si continua la storia roma brucia io festeggio. Questi sono molto ma molto peggio di Caligola!
Per la Festa Nazionale del 2 giugno le Ambasciate si sono mobilizzate prenotando lussuosi alberghi (Ritz Charlton - Abu Dhabi) con spreco di bevande e cibarie. Mentre il Paese e' stretto da una crisi spaventosa c'e' che festeggia sprecando e sperperando.
All'invito ricevuto dall'Ambasciata ho risposto cosi':

Egregi,

Grazie per il cortese invito di partecipazione alla Festa Nazionale cerchero' di partecipare alla celebrazione.
Spero che sia una festa modesta e che le spese siano al minimo possibile.
In questo periodo cosi' disastrato anche piccoli segnali sono importanti.
La cosa importante e' condividere una serata insieme il lusso lo lasciamo fuori per tempi migliori.

Questa e' la mia personale opinione spero condivisa anche da voi e da tutti quelli che stanno peggio.

Saluti

A tutti gli espatriati chiedo di andare alla festa, ma non toccare cibo ne bevande e se qualcuno chiede...non mangi ne bevi...no io al banchetto non partecipo!

Ettore

Ettore G. Commentatore certificato 22.05.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento

PARLAMENTARI 5S SOTTO TUTELA. CHE CAZZATA!
Udite, udite! Da oggi i parlamentari 5 Stelle sono sotto la tutela dei componenti del gruppo Comunicazione del Movimento. I responsabili della Comunicazione saranno i custodi delle parole che gli imberbi deputati e senatori stellati pronunceranno in risposta alle domande dei giornalisti ritenuti "affidabili". Ma stiamo scherzando? Chi ha avuto questa idea geniale? Facendo così forse si vuole rimediare alla impreparazione e alla ingenuità di molti nominati 5S in Parlamento? Ma chi li ha scelti e chi li ha formati questi parlamentari? Metterli ora sotto la tutela di gente professionalmente non più preparata (basta leggere il linguaggio usato nei comunicati) degli stessi da salvaguardare dagli attacchi dei giornalisti "non affidabili" è semplicemente ridicolo. E fa aumentare il timore che dietro Grillo ci sia il vuoto. E conferma che la rete - da sola - non è sufficiente per formare personale politico. Gli scienziati della Comunicazione, intanto, consiglino Casaleggio di non sottrarsi alle domande - seppure talvolta imbarazzanti - dei giornalisti. Il tacere o il fuggire di fronte a microfoni aperti e a telecamere accese trasmette all'esterno una immagine non positiva di sé. Soprattutto ora che il numero dei cattivi politici in fuga dai giornalisti aumenta di giorno in giorno.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 22.05.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando c'era Cossiga, pardon Kossiga, il reato di vilipendio dov'era??? non essendo veterocomunista , Kossiga era sputacchiabile ad libitum?

Nemo 22.05.13 08:45| 
 |
Rispondi al commento

5 STELLE, DATEVI UNA REGOLATA!
I 5 Stelle devono darsi una regolata. E basta con il gruppo Comunicazione che finora ha comunicato una schifezza. Ultimo esempio il post relativo alle attività stellate. E basta anche con l'ultima lagna! Beppe non piangere in piazza: “Col 25 per cento contro il 75 non possiamo fare niente”, dici. Ma chi ha scelto lo sterile ruolo di pura testimonianza? Con la testimonianza pensavi forse di fare ottenere il reddito di cittadinanza ai disperati? Per una forza politica far fruttare i milioni di voti ricevuti è un dovere e non un optional. Mettere i voti nel freezer politicamente è un delitto. La politica è mediazione e ricerca di alleanze finalizzate all’ottenimento di ciò a cui si anela. L’importante è non lasciarsi coinvolgere in giochi sporchi e non lasciarsi abbagliare dal potere. E tenere sempre presente cosa si vuole nell'interesse del Paese. Senza quella fraudolenta retorica in voga in questi giorni di "larghe intese". Intanto mi aspetto ancora che i 5 S aprano il Parlamento come una scatoletta di tonno; mi aspetto che portino a nudo le malefatte passate e presenti di quanti siedono nei banchi di Camera e Senato; mi aspetto che traducano in proposte di legge i contenuti del programma. Mi aspetto... Mi aspetto... Frattanto si sta perdendo tempo. Ed è scaduto il tempo degli ottusi "no", grazie ai quali dobbiamo tenerci il "governo delle larghe intese". Nuovi scenari sono possibili. Essere nè di destra nè di sinistra - come orgogliosamente Beppe continua ad affermare - non significa niente, non conta un cazzo se poi si perde l'orientamento e non si sa più dove cazzo andare. Nel deserto una volta ci si affidava alle stelle... I 5 Stelle si affidino alle stelle della solidarietà, della giustizia sociale, dell'uguaglianza, della tolleranza, dei diritti civili, del rispetto dei diritti di tutti, anche di quelli degli animali non umani. Io elettore 5S sto cominciando a rompermi i coglioni. Datevi una regolata, per favore!
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 22.05.13 08:04| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei tanto sapere…
Cassa integrazione in deroga, finanziamenti a piccole e medie imprese abbassamento e eliminazione dell’imu su prima casa,stipendi ai dipendenti pubblici, stipendi ai politici cambio della legge elettorale,risorse per chi ha perso il posto di lavoro…Insomma.. tutto molto lecito e da risolvere ma…
Vorrei sapere questa politica, cosa ha intenzione di fare invece, per chi nella vita ha sempre lavorato ed è arrivato all’età di 40 anni che non ha mai avuto un primo vero contratto di lavoro, degno di nota e degli studi fatti; degno di una professione che ha coltivato per una vita intera e per la quale ci si è migliorati e dati da fare?
Insomma oltre ai giovani “ ci siamo anche noi “, un’esercito di quarantenni senza lavoro,senza casa, senza futuro ma con figli ed impegni economici da mantenere e che, orgogliosamente
Dico, frutti di sacrifici fatti senza il minimo aiuto dello stato ma con i soli sacrifici di chi ha lavorato autonomamente senza mai farsi abbattere da delusioni, crisi, depressioni che sono state sempre in agguato in una vita fatta di nottate perse,pensando al domani incerto e buio…
Migliaia di domande di lavoro e c.v. inviati invano.Risposte che ti fanno sentire vecchio e da buttare via. Nessuna convocazione, nessun possibile concorso aperto Alla nostra età.
Società che propongono ancora e ancora il lavoro nero Senza versamenti contributivi.
Nessuna possibile accettazione delle banche, degli uffici regionali o di altre istituzioni per fondi che diano la possibilità di avviare almeno un qualsiasi progetto di lavoro per autoimpiego..
Cosa dobbiamo fare..? Sono un cameraman professionista, orgoglioso di dire anche di essere un regista indipendente che ha prodotto lavori, ma che si ritrova ad aver dovuto rivolgersi ad uno studio legale per essere pagato da una società per la quale ho lavorato negli studi mediaset, per produzioni quali “amici – the winner is e altro.." produzioni fascino.

voglio risposte da questo stato...

Stefano Contini

stefano contini 21.05.13 22:55| 
 |
Rispondi al commento

COLLUSI E INELEGGIBILITA'
La Legge sull'ineleggibilità del 1957 è ancora in vigore o no?. Siiiii. Ed è giusto violarla, ignorarla o travisarla per fare un nuovo regalo a Berlusconi? I venduti del Pd rispondono affermativamente. Un regalo infiocchettato con l'alibi della "governabilità". E ancora: è giusto che a decidere eleggibilità o ineleggibilità debbano essere i collusi compagni di merenda del Cavaliere e non un giudice o un collegio di magistrati? E che senso ha affermare che sarebbe inopportuno oggi dichiarare l'ineleggibilità del Condannato dal momento che in passato la norma non è stata applicata? Argomentazione - quest'ultima - da brividi. Leggi ad personam e Commissioni ad personam insomma continuano ad andare a braccetto grazie ai camaleonti del Pd. Ma in che Paese viviamo? Quando cacceremo a calci in culo questi mistificatori di professione, questi venditori di false promesse, questi ladri dell'altrui dabbenaggine?
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 21.05.13 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Che paese di merda...l'italiano medio si accontenta solo di una birra,con amici la sera,di una figa per poter passare ore in "allegria" e di un lavoro precario,un lavoro sottopagato,un lavoro dove regna ,salvo eccezioni,la legge "vita mia morte tua",anche tra gli operai che cosi facendo non fanno squadra...
che schifo di paese...siam convinti di essere rispettati nel mondo,solo per le nostre bellezze ,lasciate in eredità da magnifici architetti,geni facenti parte di un italia ormai morta da secoli...ma posso assicurarvi che siamo derisi in tutto e per tutto;io penso che Grillo e tutti quelli che lo stanno aiutando in questa guerra(perchè di tale si tratta)devono avere il massimo rispetto e sostegno...ma purtroppo credo che la strada pacifista intrapresa non porti a nulla...se si vuole vincere la guerra sono altre le strade da prendere,perchè alla fine caro grillo se continuerai cosi,non sarai fottuto dagli avversari,non si sporcheranno mai le mani,ma sarai fottuto dai tuoi stessi alleati,sostenitori... che si venderanno,se non è oggi,sarà domani...e la sfigata della gabanelli ne è la prova;una trasmissione report che fa tanto fumo e niente arrosto; la gabanelli se veramente leale al movimento,doveva rifiutarsi di mandare in onda quello scempio o perlomeno dissociarsi..ma alla fine ,il fatto che non abbia accettato la candidatura a pres.della rep.italiana,è la prova che anche lei è figlia di quel sistema ,che giostra tutto quello che respira in questo paese di ipocriti! Purtroppo mi duole dirlo,ma l'unico che ha fottuto il sistema e che continuerà a farlo è il futuro senatore BERLUSCONI!

Massimo Togni , Bari Commentatore certificato 21.05.13 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma la Gabanelli non si interessava della TAV, Mafia, frode fiscale, soldi nei paradisi fiscali ecc??

Qui un esempio:

http://tinyurl.com/klyqtfg

Che fa ora? Si mette a fare le veci del PDPD-L per gettare fango sul Movimento?

_______________________________________________

Al contrario di cio che dissero in campagna elettorale ecco cosa preme veramente al PD-L:

_______ Mafia, Pdl presenta proposta di legge:
dimezzare pena per concorso esterno
niente carcere per chi dà supporto _______ [...]

http://tinyurl.com/merlmqs


ho votato il movimento cinque stelle insieme alla mia famiglia, ma non lo faremo piu', in quanto se i politici sono incollati alla poltrona i grillini ci sono inchiodati, vergogna .

umberto iapichino 21.05.13 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Perche'picconare la Gabanelli?

E' uno spirito libero che scrive e dice quello che sente e capisce senza peli sulla lingua, finora Le e' stato permesso di farlo ed ha avuto largo seguito, fino a quando potra' farlo non e' dato saperlo, ma speriamo ancora per lungo tempo.

L'Italia ha bisogno di persone come lei,che si esprime on the razor edge.

Perche'dopo aver criticato giustamente mezzo mondo politico italiano ed altre istituzioni,
non puo' criticare anche il Movimento?
Su questo blog leggo ogni giorno critiche a Grillo ed suoi comportamenti, sempre nei limiti della garbata e scintillante esposizione, perche' ora la Gabanelli no? Forse perche' ha un largo seguito?
Penso si dovrebbe essere superiori a questo se ci vogliamo presentare e agire come una diversita' necessaria al Paese.
Traditrice ecc., queste sono accuse che lascerei alla destra.
Piuttosto si pensi al grosso problema che si sta prospettando adesso - cioe'l'ineggibilita' del nostro Movimento per le prossime elezioni.
Una cosa che non riesco per ora a comprendere appieno, i parlamentari dei Five Stars dove li mettiamo, che ne facciamo?
Adesso non so esattamente costituzionalmente e legalmente come siamo messi, ma queste cose all'italiana proprio non si capiscono - prima si fa partecipare, si fanno fare comizi, manifestazioni, manifesti ecc., si fa votare, si vince, si va in Parlamento e poi: scusate, ci siamo sbagliati, Voi non esistete!

Kafka e Jonesco sono un niente vicino a chi proclama certe idiozie. Qui siamo alla commedia dell'assurdo, diceva bene il povero Rino Gaetano:
nun ve regghe piu'!

Think about.

Frank Accordato 21.05.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento

PER LUCIANO DI APRILIA.
Ciao, sono Marino Marquardt. Mi fa piacere che tu legga i miei commenti. Spero che si possa aprire un dibattito con te e con gli altri frequentatori del blog. Mi trovi contraddittorio? Comprendo l'interpretazione che dai ai miei commenti. La ragione è nel fatto che non appartengo alla categoria degli "uomini di chiesa". Sono un eretico, un libero pensatore, uno spirito critico vicino al M5S. (anche se non so per quanto tempo ancora perché mi sto rompendo i coglioni per certe scelte del duo Grillo-Casaleggio). Il fatto che sia iscritto al M5S non mi impedisce perciò di dare una lettura personale di ciò che accade. Prendi ad esempio il caso Gabanelli. A mio avviso le reazioni sguaiate dei frequentatori del blog hanno rappresentato un grosso scivolone. Reazioni così scomposte sarebbe stato meglio lasciarle in esclusiva ai berluscones. A mio avviso la cosa più opportuna da fare sarebbe stata una risposta chiarificatrice da parte di Grillo in prima persona. O no?
Insomma, caro Luciano, sono uomo di parte ma non sono un dogmatico. Non ho i paraocchi. Le parole d'ordine mi fanno orrore. Nessuno potrà negarmi di esercitare il diritto di critica verso i compagni di strada e verso gli avversari. Il M5S, insomma, per me non è una nuova religione che tra i suoi comandamenti annovera la cieca obbedienza al Capo. “Dubito ergo sum...”. E poco importa se - come tu giustamente sostieni dal tuo punto di vista - posso apparire esibizionista, sconnesso o altro. Ti auguro una buona giornata.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 21.05.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA NON RISPOSTA ALLA GABANELLI
Meglio tacere se non si hanno argomenti. La risposta dei parlamentari 5 Stelle alla Gabanelli è una non risposta. Non hanno detto un cazzo i gruppi parlamentari stellati. Senza dire del tono formale ed ecumenico usato nel comunicato. Ragazzi ne avete ancora di strada da fare... E ricordate l'antico adagio: il silenzio (talvolta ndr) è d'oro.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 20.05.13 19:21| 
 |
Rispondi al commento

dopo la proposta Finocchiaro, e le minaccie del Pdl di far cadere il governo in caso di condanna di un colpevole per presunti paranoici complotti, dopo altri fatti, vien da chiedersi se questo parlamento
operi all'interno delle leggi costituzionali.Chiediamolo a Rodota'.Se cosi' non fosse, si pone l'ulteriore domanda se il popolo non sia autorizzato a reagire. Se cosi' fosse, come disse Kossiga, mi chiedo se verrebbe dichiarato l'esercito a sparare sulla folla.Ma quante belle domande, madama dore'......

against the wind (cambiera'), padova Commentatore certificato 20.05.13 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma si! Considerato che la maggioranza dei commentatori di questo blog hanno cloache al posto delle bocche, mi sembra giusto che il Parlamento si occupi, in via prioritaria, di abrogare una legge che impedisce loro di indirizzare i propri liquami nei confronti del Presidente della Repubblica. Viva il diritto delle fogne di sversare dove gli pare!!!

Michele N., Napoli Commentatore certificato 20.05.13 17:32| 
 |
Rispondi al commento

BASTA PROCLAMI, SI PASSI AI FATTI!
Il M5S è un soggetto politico di opinione. Dunque è facilmente pronosticabile un calo di suffragi in occasione delle prossime elezioni amministrative. Il confronto politico è infatti prevalentemente basato su temi locali e il ruolo dei vecchi mammasantissima dei territori in cui si vota influisce notevolmente sulle preferenze. Detto ciò, i 5 Stelle devono darsi una regolata. Mi aspetto che aprano il Parlamento cone una scatoletta di tonno; mi aspetto che portino a nudo le malefatte passate e presenti di quanti siedono nei banchi di Camera e Senato; mi spetto che traducano in proposte di legge i contenuti del programma. Mi aspetto... Mi aspetto... Si sta perdendo tempo. Ed è scaduto il tempo degli ottusi "no", grazie ai quali dobbiamo tenerci il "governo delle larghe intese". Nuovi scenari sono possibili. Essere nè di destra nè di sinistra - come orgogliosamente Beppe continua ad affermare - non significa niente, non conta un cazzo se poi si perde l'orientamento e non si sa più dove cazzo andare. Nel deserto ci si affidava alle stelle... I 5 Stelle si affidino alle stelle della solidarietà, della giustizia sociale, dell'uguaglianza, della tolleranza, dei diritti civili di tutti, del rispetto dei diritti degli animali non umani. E questi valori, vi piaccia o no, sono valori di sinistra. Anche Papa Francesco è mosso da questi valori... Io elettore 5S sto cominciando a rompermi i coglioni. Basta con gli sterili proclami, si passi ai fatti!
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 20.05.13 14:51| 
 |
Rispondi al commento

COI 42000000 MILIONI CHE AVETE IN CASSA CHE NON POTETE RESTITUIRE PER CAVILLI BUROCRATICI DATELI A 60000 FAMIGLIE IN DIFFICOLTA' COME BENEFICENZA VOLONTARIA NESSUNO VE LO VIETERA' ..........FA CIRCA 700 EURO E COME VOI CHE VI ABBIAMO VOTATO LO DEVE FARE IL RESTO DEL PARLAMENTO FARESTE UN GESTO DI DEMOCRAZIA CHE PAROLA GRANDE CHE HO DETTO ,.......

gian luca caimano, cirie' Commentatore certificato 20.05.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quante posizioni bigottamente leguleie sono ancora ammissibili in Italia?
Quante norme, atteggiamenti, prassi, camicie di forza e cinture di castità, apparecchi di bracconaggio, sono ancora in vigore in Italia?
Su quante parvenze di legalità è consentito il quieto vivere (si fà per dire) di tanti sepolcri imbiancati e il vivere di rendita di residui autoriproducentesi di feudalesimo, abuso di potere, corporativismo castaiolo, cecchini autorizzati e cantori in playback della patria del diritto?
Decidetevi a prendere di petto il problema in tutti i suoi aspetti ed esempi, e non stigmatizzate solo il caso del vilipendio al Capo dello Stato.
Questa prigione intessuta attorno al bruco della responsabile liberazione degli italiani da quanto sopra, non penso (ma aspetto di essere - magari - smentito da prove del contrario) di potermele aspettare dai m5s's. Se vedrò volare la farfalla derivante da quel bruco, se ne riparlerà. Intanto continuate pure a essere legulei o antilegulei solo quando vi riguarda. Non mi sfugge la sua ratio.

Pio C., PG Commentatore certificato 20.05.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIFENDO GABANELLI
Parole grosse, ragazzi! No, non ci siamo proprio! Il rispondere con l'insulto sguaiato, nervoso, volgare a chi pone quesiti seppure scomodi è in pieno stile berlusconiano. No, non ci siamo! Non si lanci il pallone in tribuna alla maniera berlusconiana! La Gabanelli da giornalista ha posto degli interrogativi, chi di dovere cerchi di rispondere e di sciogliere eventuali dubbi. Non c'è altra via. Le reazioni sguaiate non sono da persone serene. Forse qualcuno dei frequentatori del blog teme che Report abbia colpito nel segno? Si vuole fare come i berlusconiani che - anziché rispondere nel merito delle accuse rivolte a Berlusconi - attaccano i magistrati accusandoli di comportamenti persecutori nei confronti dell'Unto o di essere attraverso i processi funzionali alla sinistra? Dare della "puttana" alla Gabanelli è un inequivocabile segno di debolezza e di paura. Le reazioni rabbiose non sciolgono gli interrogativi. E squalificano chi le pronuncia. La credibilità del Movimento non si tutela in questo modo. Sono un giornalista iscritto al M5S. Di fronte al materiale raccolto da Report mi sarei comportato esattamente come la Gabanelli. Un abbraccio.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 20.05.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Restando nel tema dell'articolo 278 e ricordando che per questo articolo nel 1975 ho avuto una condanna a 9 mesi di galera ho scritto un post che è un po' lungo e mi limito ad indicare il link
http://www.lacrisi2009.com/2013/05/io-e-il-presidente.html
Beccaria diceva che se una condanna non è proporzionata all’entità del reato siamo di fronte a una ingiustizia.
Nel nostro paese abbonda la parola “galera”, poi si scopre che il falso in bilancio non è reato e che si va in galera per il furto di una mela o per delle parole. Dopo tanti anni la Costituzione si deve ancora integrare nelle leggi, e lo stesso pensiero illuminista è ancora lungi da approdare alle menti di tanti politici che preferiscono la “lesa maestà” rispetto alla libertà. Auguro al Movimento 5 stelle e a Grillo di vincere questa battaglia in Parlamento.

francesco zaffuto 20.05.13 07:52| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE, PROVOCAZIONI O MARKETING?
Premessa: considero superate le categorie “Sinistra” e “Destra” in quanto espressione di linee-guida dei partiti. Non le considero superate se esse diventano espressione dell’animo umano (altruismo-egoismo, tolleranza-intolleranza, paura del diverso-apertura al diverso; apertura mentale-dogmatismo, ecc.). Espressioni dell’animo umano opposte che gli psicologi di scuola freudiana fanno risalire al complesso di Edipo positivo (matristico) o negativo (patristico). Il primo dà luogo a soggetti intimamente democratici; il secondo dà vita a soggetti autoritari. Fine premessa.

Beppe appari di sinistra nei giorni dispari e di destra nei giorni pari (o viceversa); alterni istanze progressiste con istanze retrive; alterni luoghi comuni con proposte innovative; alterni concetti che si pongono come avanguardia dell'avanguardia con altri che si collocano come avanguardia della retroguardia; fai il razzista e l'illuminista a seconda di come ti svegli; fai l'anguilla tra l'affermazione dei diritti e la negazione degli stessi. Tutto ciò è sospetto, considerando che non sei matto. Fai in sostanza il provocatore. A che gioco giochiamo? Con quel diavolo di Casaleggio state forse facendo un monitoraggio sui frequentatori del blog attraverso le reazioni degli stessi? O è puro marketing? Più reazioni, più visite al blog, più pubblicità? Forse penso troppo… Intanto constato con disappunto che molti frequentatori del blog già si sono bevuti il cervello grazie alle "verità assolute" propagandate e ripetute in ogni occasione dai portavoce. Nei commenti molti ripetono a pappagallo le parole d'ordine. Ma qualcuno si è accorto che il Movimento così rischia di finire ingabbiato in una sorta di dogmatismo laico? Sarebbe la fine. Beppe, che c'è sotto? Non sei un folle, perché allora ti comporti come soggetto affetto da disturbo dissociativo dell’identità (doppia personalità per il volgo)?
Seppure da posizione critica comunque resto uno di voi.
Marino Marquardt
mar

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 20.05.13 07:36| 
 |
Rispondi al commento

Il rispetto bisogna guadagnarselo la carica non lo dà,in un momento simile di cui e corresponsabile non si può continuare a far finta di niente continuando i soliti balletti e cerimonie senza guardare quello che succede fuori dal loro teatrino ,un vero capo dello stato avrebbe abbattuto le proprie spese vergognose minimo del 70% ,costretto i dipendenti del Colle a dimezzare gli stipendi costringendo glialtri suoi compari di camera e senato a fare altrettanto,dimezzare i parlamentari, ,senato diverso dalla camera,togliere finanziamenti pubblici ai partiti, rimborsi ce spese alle regioni piene di ladri, avolire le province, insomma sbattere i pugni sul tavolo, invece si è fatto rieleggere dopo aver spergiurato che non voleva per continuare la vergognosa pantomima e creare un governo ributtante facendosi passare per salvatore della patria e allora perché stupirsi degli insulti ma pensano veramente che gli Italiani hanno bevuto di nuovo le solite fandonie? Signori è finita avete distrutto il Paese più bello del mondo ,lo stanno svendendo pezzo a pezzo ,non ci si può sentire rappresentati da questi quattro magliari devono sparire.N.B.le parole sono state scritte volutamente in minuscolo perché non sono degni di rappresentarci lo Stato è un'altra cosa e il bello che tutto il mondo li conosce come incapaci gli ITALIANI Sono un'altra cosa.

ALBERTO G., Teolo Commentatore certificato 19.05.13 21:54| 
 |
Rispondi al commento

facendo un calcolo approssimativo:

945 parlamentari in italia,ammettiamo che diventino 400, piu della francia che ne ha 322.

guadagnando mediamente 12000 euro (servizi inclusi affitti uffici macchine ecc. quindi 12000 per 600 parlamentari di esubero, fanno 7,200,000 per 12 mensilita senza tredicesima e quattordicesima, fanno, 86,400,000 giusto?

quanto lavore annuale per giovani a 1000 la ,mesi si realizzarebbe??

sandro bunkel Commentatore certificato 19.05.13 20:03| 
 |
Rispondi al commento

ior complice del fallimento di alitalia...
cosa dice il nuovo papa adesso??
io credo vivamente nella religione che, non ha alcun collegamento con i soldi, come questa religione ha........
diamoci una svegliata, che pregare, credere adorare va si sposa con la fede religiosa, di qualunque credenza, ma la chiesa e coinvolat (tutta), in proggetti a noi sempre e da sempre sconosciuti!!!
amen!

sandro bunkel Commentatore certificato 19.05.13 19:48| 
 |
Rispondi al commento

PER ME, GIORGIO NAPOLITANO, E' SEMPRE STATO UN PERSONAGGIO ABIETTO. VEDI LA SUA MESCHINITA' DAI TEMPI DELL'INVASIONE DELL'UNIONE SOVIETICA, NEL TERRITORIO UNGHERESE. VEDI LA FACCENDA SCHIFOSA DELLE INTERCETTAZIONI MAFIOSE, TRA LUI E MANCINO. VEDI IL TERREMOTO IN EMILIA ROMAGNA, E LUI, A FESTEGGIARE IL 2 GIUGNO CON LO CHAMPAGNE. VEDI LA SUA VIGLIACCHERIA NEI RIGUARDI DELLA MAFIA; IL SUO MODO DI ESSERE DEBOLE, CON UN MAFIOSO COME BERLUSCONI, PER POI FARE IL SUPERMAN CONTRO LA MAGISTRATURA MILANESE; VEDI I SUOI FAMOSI RIMBORSI SPESE GONFIATI, AI DANNI DEL CONTRIBUENTE; VEDI LE SUE NOMINE, DA MONTI, FORNERO, BERLUSCONI, E LE MERDE COME LORO, PER DANNEGGIARE IL POPOLO ITALIANO ; SE C'E' UNO SCHIFOSO DA DENUNCIARE PER VILIPENDIO CONTRO IL POPOLO ITALIANO, QUESTO E' GIORGIO NAPOLITANO, UNA MERDA DI PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, LEGATO AI POTERI FORTI, SENZA CONOSCERE LA VERGOGNA. QUEST'UOMO DI MERDA, NON HA MAI FATTO DEL BENE AL POPOLO ITALIANO. INSIEME AI SUOI COMPLICI PIDUISTI MASSONI E MAFIOSI, SI E' SOLO ARRICCHITO, ALLE SPALLE DEI CONTRIBUENTI ONESTI. NAPOLITANO, SEI SOLO UNA FACCIA DA CAZZO PIDUISTA SENZA VERGOGNA. SEI UGUALE A QUELL'ALTRA MERDA CHE E' MORTA, DI ANDREOTTI. SPERO CHE ANCHE TU, A BREVE, FACCIA LA STESSA FINE. IO, DI SICURO, NON TI RIMPIANGERO', PERCHE' MI SONO SEMPRE VERGOGNATO DI ESSERE RAPPRESENTATO DA UNA SCHIFEZZA COME TE.

franco naselli, Castellarano (Re) Commentatore certificato 19.05.13 19:43| 
 |
Rispondi al commento

la pace sia con te fratello..
fatti guidare verso un piu buono e giusto /ordine mondiale)

http://www.youtube.com/watch?v=g-mNpS8V9v8

sai cosa avolessero dire a voce alta i g20 della terra??? e' compreso napolitano ??
sai cosa tratta?
ma nessuno ha dato peso a questo programma? tu?
lo hai notato in mezzo a tutte ste cazzate che stai sottolineando?


e... hai notato che anche il papa ratzinger lo ha sottolineato con amore??
http://www.youtube.com/watch?v=izUX0yPWt6s

senti come ti prega di fidarti di lui?
il bambino di betlemme?? verso un nuovo ordine mondiale??

ci sei? sei sveglio o cosa???

http://www.youtube.com/watch?v=izUX0yPWt6s

ma poi voi della destra e sinistra, centro destra, centro sinistra, sinistra e un mezzo, destra e tra quarti, avete mai letto un programma elettorale in chiaro con tutti i punti firmato e timbrato?
no 8 punti=50??

sandro bunkel Commentatore certificato 19.05.13 19:39| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE, A CHE GIOCO GIOCHIAMO?
Beppe alterni istanze progressiste con istanze retrive; alterni luoghi comuni con proposte innovative; alterni concetti che si pongono come avanguardia dell'avanguardia con altri che si collocano come avanguardia della retroguardia; fai il razzista e l'illuminista a giorni alterni; fai l'anguilla tra l'affermazione dei diritti e la negazione degli stessi. Tutto ciò è sospetto, considerando che non sei matto. A che gioco giochiamo? Vuoi vedere che con quel diavolo di Casaleggio con provocazioni intellettuali (a momenti geniali, a momenti illuminate, a momenti oscurantiste) stai conducendo un monitoraggio sui frequentatori del blog attraverso le reazioni degli stessi? Vuoi vedere che stai raccogliendo materiale allo scopo di ampliare il proselitismo?
Io sono un "eretico" per natura. Sono uno spirito critico e quindi un tale giochino con me non funzionerebbe. Constato con disappunto, perciò, che molti frequentatori del blog si sono già bevuti il cervello. Senza dire del pericolo culturale che incombe sui 5S. Con le "verità assolute" propagandate e ripetute in ogni occasione il Movimento rischia infatti di ingabbiarsi in una sorta di dogmatismo laico. Sarebbe la fine. E i segnali non mancano. Già da tempo è frequentissimo, ad esempio, l'esercizio di molti adepti nel ripetere a pappagallo le parole d'ordine del Movimento. Basta leggere i commenti per averne contezza. Danno l'impressione questi fidelizzati di affermare "concetti" altrui soltanto per sentito dire. La sensazione è che non siano pienamente consapevoli della materia di cui parlano o scrivono. Mi ricordano certi compagni comunisti di gioventù che citavano Marx a sproposito in qualsiasi occasione. Beppe, che c'è sotto? Non sei un folle, perché allora ti comporti come soggetto affetto da disturbo dissociativo dell’identità (doppia personalità per il volgo)? E, per favore, non pensare "questo qui (il sottoscritto ndr) non ha capito niente". Il refrain è vecchio.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 19.05.13 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Comunque grazie per non avermi pubblicato il post di stamattina. Non me la prendo, fossero tutte queste le cose che non vanno giu'!

Dunque il movimento non e' ne di destra ne di sinistra, ma dettagliando penso che sia un po' piu' propenso verso la sinistra,se cosi' non fosse non avrebbe quel seguito che ha.

E' di centro?

E' degli italiani, certo, non credo sia degli ungheresi.

In pratica siamo tangenziali ma penso che stringi stringi vogliamo le stesse cose, scusate, credo tranne quelle della destra di questo momento storico e Berlusconiane.

Siamo radicali? Anarchici? Carbonari? Siamo italiani, certo non ungheresi.
Allora bisogna stabilire cosa vogliono gli Italiani, ma principalmente che tipi d'italiani vogliamo rappresentare, quelli di canale 5 o quelli di Radio tre? O quelli che si addormentano dopo 5 minuti di fiction. Bisogna decidersi, perche' se no facciamo la scenetta di Monthy Python ovvero quella della gara dei cento metri per atleti senza senso di direzione.

Guardate che bisogna stare attenti, perche'per la maggior parte ci hanno scelto i giovani italiani,
e questi sono importanti perche'senza le cariatidi costituiscono il futuro di questo agglomerato di comuni e quartieri, dove nessuno si sente uguale all'altro, ma migliore dell'altro,
al quale, con molto sacrificio e con tanto sangue, appunto giovane, fu dato il nome d'Italia.

I giovani quindi meritano rispetto e principalmente onesta'e promesse di un futuro migliore a non lunga scadenza.

Siamo in un momentaccio dove un'inqualificabile rappresentanza istituzionale ha permesso ad un africano indebolito dalla vita di picconare ignare ed innocenti persone per strada, ad una madre di gettare i suoi figli dalla finestra, ad un altro di dsrsi fuoco, a molti d'impiccarsi e suicidarsi pur di farla finita con questa parvenza assurda di vita.

Chi fermera' queste stragi? Il governo delle larghe intese? Le amministrazioni comunali, le quali tra un po' saranno pennyless?

Quando si comincera' a riflettere?

Frank Accordato 19.05.13 18:30| 
 |
Rispondi al commento

l'ignoranza di chi ignora perche' forviato, e forza
per chi e ricco..

spegnate le tv che la notizia tanto attesa dal popolo non arrivera'...
credete che tolgano l'imu?
credete che abbasseranno le tasse??
il governo basterebbe che mollasse la presa sul mondo lavoro...
perche la politica de vessere fondaa (solo) sul lavoro, non sull'economia (SANDRO PERTINI)!!!
la banche NASCONO come servizio per il cittadino, non il cittadino a servizio delle banche!!

sandro bunkel Commentatore certificato 19.05.13 15:06| 
 |
Rispondi al commento

signor Napolitano questa legge quando viene varata?
e la prima per potre pretendere la governabilita' del paese!


Francia : 321 senatori eletti per 9 anni. Dopo questa data, il termine è stato ridotto a 6 anni mentre il numero di senatori aumenterà progressivamente a 346 nel 2010. I Senatori sono eletti a suffragio indiretto da circa 150.000 grandi elettori: sindaci, consiglieri comunali, delegati dei consigli comunali, consiglieri regionali e deputati.

L'Assemblea Nazionale è formata da 577 membri noti col nome di deputati, eletti in un collegio elettorale uninominale a doppio turno, con la seguete distribuzione:

USA numero di componenti dell'assemblea di tipo parlamentare- attualmente è di 435
Il Senato è invece formato da 100 membri (2 per ogni Stato federato).

in germania:

La prima camera, il "Bundestag", ha 614 deputati (ma il numero può variare da una elezione all'altra) che sono eletti dal popolo ogni 4 anni. Nella sua funzione corrisponde alla "Camera dei deputati" in Italia. Qui vengono elaborato, discusso e approvato tutte le leggi.
La seconda camera, il "Bundesrat", è invece una rappresentanza delle regioni. Questa camera ha solo 68 deputati che non sono eletti dal popolo, ma sono delegati dai governi delle regioni.
IN ITALIA??

945 servizi inclusi...

QUESTA LEGGE QUANDO VIENE CAMBIATA? (PIANO PIANO) PERCHE NELL'EUROZONA NON CI AVETE PORTATO (PIANO PIANO) A PROPOSTIO CE LO AVETE CHIESTO?

sandro bunkel Commentatore certificato 19.05.13 14:44| 
 |
Rispondi al commento

cara Eleonora le spiegazioni a quel poveretto di savona non dovrebbe darle grillo ma il pd che in quella citta comanda e distrugge tutto da più di venti anni senza ritegno ne vergogna !!!
vedere tra gli altri ex italsider
si informi

gianni v 19.05.13 13:50| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE IO SONO DI SINISTRA. NON LO SAI MA LO SEI ANCHE TU
Essere di sinistra a mio avviso significa avere ben presenti i valori della solidarietà, i valori dell'uguaglianza tra i cittadini, i valori della giustizia sociale, i valori della legalità. Essere di sinistra per me significa sostenere la lotta allo sfruttamento dell'uomo sull'uomo, significa appoggiare la lotta ad ogni forma di discriminazione, significa essere al fianco degli ultimi. Essere di sinistra per me significa battersi per il rispetto dei diritti di tutti, anche dei diritti degli animali non umani. Io sono di sinistra e me ne fotto di Epifani e del Pd in blocco, me ne fotto di Vendola e compagni, me ne fotto di quanti hanno gettato la sinistra nella pattumiera.
Ma perché usare ancora queste vecchie categorie? Sinistra e destra non hanno più alcun senso. Seppellite le ideologie restano però gli ideali.
Sono queste le stelle attraverso le quali orientare il cammino esistenziale. Tu Beppe condividi i miei valori?. Se si, ti piaccia o no, ti reputo di sinistra. Un abbraccio.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 19.05.13 13:22| 
 |
Rispondi al commento

A me spiace vedere un uomo di 88 anni che dovrebbe anche pensare ormai alla sua anima.........volerla macchiare in modo così miserabile........

Marisa Monfasani, Voghera Commentatore certificato 19.05.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento

nutro forti dubbi sulla simpatia di quei cittadini che chiedono notizie ufficiali da parte di Beppe sull'aiuto che è stato offerto a quel pover uomo disperato che si è suicidato dandosi fuoco!in quanto le vostre parole al contrario palesano antipatia e ipocrisia(l'ipocrisia sta nella contraddizione di quello che scrivete).indipendentemente dal fatto che la situazione di quel pover uomo disperato sia stata sottovalutata,anche se il m5s e beppe in primis hanno sbagliato è necessario andare avanti,e piuttosto si può chiedere di ufficializzare una manifestazione a favore di quei 22 cittadini, indagati grazie ad una legge che con la repubblica e la democrazia nn ha niente a che fare...

fabio ., reggiolo Commentatore certificato 19.05.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL SOTTOSCRITTO QUALE EX ISCRITTO AL PCI, SU NAPOLITANO HA FATTO DA TEMPO ALCUNE RIFLESSIONI CHE IN QUALCHE PARTE POTETE LEGGERE (SE VOLETE) MA IN QUESTO MOMENTO MI PREME PIU' UN'ALTRA FACCENDA CHE POTRA' ESSERE GIUDICATA ANCHE UNA CAVOLATA MA NON LO E'
ASSOCIANDOMI AD ALTRI SIMPATIZZANTI (E SOTTOLINEO SIMPATIZZANTI)DEL M5S ESIGO CHE GRILLO FACCIA UNA DICHIARAZIONE UFFICIALE SULL'AIUTO CHE HA DATO (O NON HA DATO) A QUEL POVERACCIO DI OPERAIO CHE SI E' SUICIDATO DANDOSI FUOCO.
QUEL POVERACCIO VEDEVA IN GRILLO LA SUA ULTIMA SPERANZA. SI E' SENTITO PRESO IN GIRO? SFRUTTATO CON IMMAGINI DI MERA PROPAGANDA?
ATTENZIONE LA SIMPATIA VA E VIENE O MEGLIO VIENE E VA.
NON FACCIAMO CHE SI PROCEDA COME QUEI TRE DI ALBERTO SORDI CHE NEL DUBBIO SE MANGIARSI O NO UNA PIZZA NON LORO DECIDONO DI VOTARE: DUE SI ED IL TERZO NO: PERO' LA MAGGIORANZA VINCE; QUINDI TUTTI A MANGIARSI LA PIZZA!!!
CHIARO BEPPE GRILLO???

Bruno Sordini Commentatore certificato 19.05.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EGREGIA SIGNORA ELEONORA,

visto che vuol fatti gliene do uno io:

lo sa che nelle asl stanno forzando i medici a concedere in media non piu' 4 visita specialistiche per anno ed un tetto di spesa partecipata di 120 pro capite in media, e poi son cazzi loro.
Tanto per blaterare


against the wind (cambiera'), padova Commentatore certificato 19.05.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento

spero che cada sto governo di merda cosìcchè sto presidente si dimette e va fuori dalle scatole. Sono davvero stufo dei suoi moniti e dei suoi intrighi.

antonio totonno, milano Commentatore certificato 19.05.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Egregio Signor Grillo,
invece di blaterare, come al solito, cose senza senso, perchè non spiega all'opinione pubblica e, soprattutto si Suoi iscritti, il motivo per cui non ha dato il sia pur minino peso (in poche parole non se l'è filato proprio) al quel povero operaio edile della provincia di Savona che si è suicidato nei giorni scorsi. Ricordiamo tutti perfettamentene il suo malconcio furgncino davanti alla Sua megavilla di Nervi.
Per lo meno il Suo odiato nemico Cavaliere che, peraltro non gode della mia simpatia, la mano al portafoglio personale (e non solo per le Olgettine) quache volta la mette.
Sarebbe interessante, una volta tanto, una Sua dichiarazione in merito che, puntualmente, non arriverà; Lei pensa solo alle baggianate tipo stracciare tessere di Partiti ed amenità varie.
Eleonora Moltrasio

Eleonora Moltrasio 19.05.13 08:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONDANNATO E RELATIVO CORO: BASTA MENZOGNE!
Basta con questa storia che magnifica il senso di responsabilità di Berlusconi e dei suoi servi verso il Paese! Basta con quest'altra storia che parla di sostegno al governo da parte del Pdl nell'interesse degli italiani! Il Condannato continua a raccontare menzogne accompagmato dal coro acritico dei suoi cortigiani (parlamentari e vecchi tromboni della carta stampata e della disinformazione tv) e dai silenzi degli invertebrati del Pd. Tutte le azioni di Berlusconi – è del resto noto – sono finalizzate esclusivamente alla tutela dei propri interessi. Gli italiani e il Paese – dunque – non c’entrano un cazzo!
In realtà le verità per cui l'Unto è costretto a non cedere alle tentazioni del voto anticipato sono le seguenti:
a) con una legge elettorale - l'attuale - ritenuta di dubbia costituzionalità (in merito dovrà pronunciarsi la Corte Costituzionale), il Capo dello Stato non autorizzerebbe mai lo scioglimento anticipato del Parlamento. Piuttosto, di fronte a una crisi di governo, Napolitano si dimetterebbe. Lasciando al successore il compito di verificare la possibilità della formazione di un nuovo governo. In questo inedito contesto (legge elettorale di dubbia costituzionalità) il "pallino" dunque non sta più nelle mani di Berlusconi (come vorrebbero far credere i prezzolati commentatori con tanto di pedigree) ma in quelle del presidente della Repubblica;
b) Il nuovo quadro potrebbe spingere Grillo a "rinsavire" e - di fronte al rischio di consegnare ad vitam il Paese e il Quirinale a Berlusconi - agire di conseguenza. Ovvero trovando una intesa sul nome del nuovo Capo dello Stato e siglando un accordo fondato esclusivamente sul programma con ciò che resta delle persone serie del Pd e con Sel. Berlusconi andrebbe inesorabilmente fuori gioco. E questa volta ad vitam! Il Condannato ha fiutato il pericolo e perciò - nonostante i sondaggi a lui favorevoli - preferisce starsene buono.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 19.05.13 07:57| 
 |
Rispondi al commento

il vero vilipendio a Napolitano è lui stesso...

Massimo B., CASTELSARDO (SS) Commentatore certificato 19.05.13 04:35| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/frhehdm8isg

Massimo B., CASTELSARDO (SS) Commentatore certificato 19.05.13 04:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A QUANDO UN CNALE SUL DIGITALE TERRESTRE ? NON TUTTI HANNO I DANARI SUFFICIENTI PER PAGARSI UN ABBONAMENTO A SKY . CON UN CANALE SUL DIGITALE TERRESTRE LA NOSTRA INFORMAZIONE TERREBBE INCOLLATI AL VIDEO MILIONI DI TELESPETTATORI PIU' E MENO GIOVANI SENZA NEANCHE AVERE L'ASSILLO DELLA CONNESSIONE INTERNET . CHE FACCIANO PURE LA PUBBLICITA' .. TANTO NON SIAMO SCEMI E POI BASTA SPECIFICARE CHE LO SI FA PER MANTENERSI E BASTA !!! VIVA LA COSA !!!

Rampelti skin Commentatore certificato 19.05.13 03:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo sul fatto che occorre distinguere tra libertà di critica e ingiurie. Ingiuriare non serve a nulla se non a sminuire i propri contenuti espressi in cui si crede e qualificarsi in modo sbagliato agli occhi degli elettori simpatizzanti e cittadini. La Critica invece è uno degli aspetti fondamentali della Democrazia e della Libertà e va difesa sempre e comunque a testa alta a prescindere. Detto questo confermo che non ricordo a memoria di aver scritto ingiurie o insulti nei riguardi di qualcuno tuttavia sono uno dei ventidue indagato dalla procura e a causa di questa mia singolare situazione obtorto collo ho dovuto rinunciare a presentare la mia candidatura nel M5S alle Politiche come aspirante Parlamentare. Vedremo se e dove ho sbagliato.
Nel Merito il M5S a mio modesto parere Vince ovunque perché non prende in giro gli elettori e la coerenza di Grillo è il vero un cavallo di battaglia nel M5S.
Credo che all'infuori degli articoli di Legge
occorre sempre che ci sia la buona educazione nella comunicazione... Purtroppo l'egoismo politico visto negli ultimi vent'anni non l'ho inventato Io, nessuna attenzione è stata posta rispetto alla generazione dei Cittadini. Il vocabolo riforma è stato utilizzato il più delle volte in modo improprio nell'emanare nuove leggi allo scopo di coprire invece la scarsità della classe politica per i grossolani errori commessi.
Tra le tante che ho in mente credo che in costituzione andrebbe inserito il limite massimo per andare in pensione e questo limite non dovrebbe superare il sessantesimo anno di età allo scopo di non dare scorciatoie a nessun tipo di Governo futuro nell'utilizzare il vocabolo riforma delle pensioni come toppa per coprire manchevolezze e inadeguatezze. Le persone sono fatte di carne ed ossa hanno dei sentimenti e non devono essere sempre i primi delusi e i primi a pagare.

Paolo Pigantelli Commentatore certificato 19.05.13 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Leggevo di Grillo che lancia un'opa sulla sinistra radicale etc etc.
Sarei d'accordo sulla demolizione del berlusconismo alle prossime elezioni:"noi contro di loro", ma questi anni hanno dimostrato che chi si allea con la sinistra radicale perde sempre e comunque.
Va bene avere idee che possono essere supportate da una certa sinistra, ma aprirsi dichiaratamente a sinistra credo sia estremamente contro producente-

luciano cottu Commentatore certificato 18.05.13 23:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il mio vilipendio per il Presidente della repubblica
.......... ....... .. ...... .......... .' ..... ......... ......... ....... ......
ora indagatemi

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.05.13 23:23| 
 |
Rispondi al commento

Che vita triste e misera questo omino senza attributi ! Secondo me a casa la moglie lo comanda a bacchetta ! Poverino che pena!

Alessandro R 18.05.13 22:29| 
 |
Rispondi al commento

E ORA CATARSi CONTINUA
Questi giorni del "Tutti a casa tour" stanno rappresentando una occasione offerta ai cittadini per una salutare catarsi collettiva. I comizi di Beppe trasmettono energia purificatrice, restituiscono la speranza a quanti non ne possono più. E' necessario perciò, a mio avviso, che Beppe resti in campo anche dopo le elezioni. Catarsi continua, dunque. Anche per contenere la rabbia che monta nel Paese. Soltanto Grillo oggi ha infatti la capacità di tenere a freno eventuali violenti. E ancora: la rete ha svolto e sta svolgendo un ruolo fondamentale. Ma non basta più da sola. Bisogna entrare nelle case e nelle teste degli anziani, di quei pensionati che - come ripete Beppe - preferiscono "galleggiare" bevendosi le menzogne del Condannato. I comizi di Beppe sono stati finora diffusi on line da La Cosa e da Sky via satellite. Bisogna fare di più. Bisogna, ad esempio, anche attraverso sottoscrizioni volontarie, acquistare spazi su canali tv del digitale terrestre. E occorrono luoghi di confronto dove potersi incontrare fisicamente, parlarsi guardandosi negli occhi e non soltanto chattando. Altrimenti la robustissima "fascia" anziana dell'elettorato rischia di finire ad vitam nelle mani dell'Unto. E ovviamente non sarebbe cosa né buona né giusta.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 18.05.13 22:26| 
 |
Rispondi al commento

e il vilipendio di questa marmaglia nei confronti dei cittadini onesti dove lo mettiamo?! non voglio diventare milionaria ma solo vedere questi esseri spregevoli mandati ai lavori forzati per tutta la vita, dopo aver restituito ai cittadini disoccupati o pensionati al minimo tutti i loro beni, sia rubati che già posseduti. Un po' di risarcimento ci vuole! tolto il M5S sono tutti infarinati nello stesso mulino.

maria barberio 18.05.13 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Vilipendio e diffamazione devono essere depenalizzati immediatamente.

Sono "reati di opinione", non fatti di cronaca.

Vilipendio e Diffamazione 18.05.13 21:13| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO ,

la giornalista Angela Vitaliano ha scritto sul http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/05/17/lista-razzista-di-grillo/596780/ che TU sei un razzista e mafioso.

Visto che IO mi fido di TE e delle TUE NOBILI intenzioni politiche, sento questa accusa automaticamente rivolta verso di ME.

Non sarebbe ora di cominciare a querelare questi VERMI-IGNOBILI-IMMONDI che TI (ci) dicono che SEI (siamo) nazista-razzista-mafioso-rivoltoso ?

Una idea ottima sarebbe: cominciare a pubblicare sul tuo blog le FOTO delle FACCE di cazzo di tutti i giornalisti-telegiornalisti-politici-magistrati-poliziotti che TI (ci) insultano pesantemente, così che i tuoi sostenitori possano riconoscerli quando se li ritrovano per strada.

mida 18.05.13 20:55| 
 |
Rispondi al commento

se solo lo sento e/o lo vedo, mi deve riempire di ansiolitici tale è il fastidio!

sergio de martino 18.05.13 20:22| 
 |
Rispondi al commento

no, caro napolitano, il vilipendio deve rimanere reato. Devi anche pensare agl'italiani che vivono in alto adige, dove, se il vilipendio cessasse di esistere, ci troveremmo le nostre bandiere sputacchiate e noi derisi.

ezio bianchi 18.05.13 20:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Probabilmente nel futuro prossimo tratteremo Napolitano come il cavaliere Catellani: "E' un bel Presidente! E' un santo! E' una meravigliosa persona! E' un apostolo! Evviva il nostro Presidente!"

THX 1138

Roberto Duvallo 18.05.13 20:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando gli conviene una legge la cambiano in 3 minuti, quando invece gli conviene solo fare i "populisti" fanno girare le loro belle parole e ideali su tv e giornali per poi far finta di nulla nelle sedi istituzionali...

Ormai siete visti e rivisti!

Giovanni Campilongo 18.05.13 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Povero presidente Napolitano bistrattato dappertutto. Questo povero vecchio Presidente non ha fatto altro che il suo dovere di garante delle istituzioni: approvare, pur a malincuore ,leggi ad personam, promuovere un governo delle due più riuscite forze politiche dell'ultimo ventennio, farsi eleggere presidente della Repubblica per altri 7 anni per salvare l' Italia dalla rovina, creare i presupposti per un presidente eletto a vita naturaldurante. Lo stiamo mortificando a tal punto che spero , per il suo bene,si dimetta quanto prima e si riposi dai troppi affanni che gli procuriamo. Caro Presidente, si riposi, si riposi, stia bene, stia bene !!

Michele Rinella 18.05.13 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Quando una persona esprime il suo pensiero, lo scrive anche perché tutti lo possano leggere, in fin dei conti si tratta di un PENSIERO, non di atto alcuno. Se io dicessi: "ammazzarei tizio e caio", non significa che io abbia l'intenzione di farlo!
Lo dico semplicemente perché tizio e caio mi stanno proprio antipatici. E poi, se chi mi legge nemmeno mi conosce, potrei scrivere mille balle perché ci credano tutti!

vera m., roma Commentatore certificato 18.05.13 17:54| 
 |
Rispondi al commento

OFFERTA COLLABORAZIONE
Ho 67 anni. Continuo a fare il giornalista alternandomi tra carta stampata e tv locali. Circa 20 anni a l'Unità, 2 a Paese Sera e tanti altri al servizio di testate locali (quotidiane e periodiche). Sono iscritto al M5S e assiduo frequentatore del blog. Anagraficamente appartengo alla categoria degli "anziani"; intellettualmente e fisicamente sono iscritto alla categoria dei "giovani". Vorrei offrire un contributo gratuito al M5S sulla base delle personali competenze professionali. Se trovate interessante l'offerta, contattatemi.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 18.05.13 17:48| 
 |
Rispondi al commento

---------------------------- IL POST DI MERLINO --------------------------

Labile e' il confine che divide cio' che e' ridicolo da cio' che non lo e'.
Il senso stesso del ridicolo e' assolutamente soggettivo:
Se un vecchietto di 80 anni si circonda di ragazzine, c'e' chi lo ritiene ridicolo,
chi prova compassione, chi condivide i suoi comportamenti e chi prova indifferenza.

Questa divergenza di opinioni e' dovuto alla parzialita' della postazione da cui
si osservano le cose.

Chi trova RIDICOLO il vecchietto magari evidenzia maggiormente il fatto che potrebbe
essere il bisnonno delle ragazzine di cui si circonda.
Chi CONDIVIDE i suoi atteggiamenti ritiene giusto continuare a sentirsi giovane.
Chi prova COMPASSIONE ritiene il vecchio incapace di accettare se stesso e la propria
vecchiaia, mentre chi prova INDIFFERENZA non ritiene importante quel particolare aspetto
della persona.

Ognuno di noi osserva la realta' da un PERSONALE punto di osservazione, che per forza
di cose non puo' essere ASSOLUTO. E ognuno di noi tende ad evidenziare un particolare
aspetto piuttosto che un altro.

Per avere una visione piu' completa della realta' e' necessario il reciproco confronto.
La persona che prova compassione, confrontandosi con chi esalta l'aspetto ridicolo della
questione, magari si fa una risata perche' spinto a valutare la situazione da un altro
punto di vista. E viceversa, chi si era fatto una risata potrebbe provare un po' di
compassione per il vecchio.

L'importante e' non rimanere barricati sulle proprie posizioni con la presunzione
di sedere in un punto di vista privilegiato, in un sistema di riferimento assoluto.

Questo purtroppo e' l'errore di chi siede attualmente in parlamento. Emblematica e'
stata la famosa frase di qualche settimana fa "Non so che cosa vogliano questi signori".

Se questo Movimento ha ben chiaro di non essere in una postazione privilegiata ha buone
possibilita' di cambiare in meglio le cose e di non finire come coloro che oggi contesta.

Mago Merlino 18.05.13 17:39| 
 |
Rispondi al commento

SE SI VOTASSE OGGI IL M5S AVREBBE LA MAGGIORRANZA ASSOLUTA CON 65%,SE STIAMO IN QUESTE CONTIZIONI E' GRAZIE PD-ELLE E AL NANO,E CHI LO DICE NON E' UNO QUALSIASI,HO 54 ANNI INVALIDO CIVILE(DISOCCUPATO) E CON UN BAMBINO SORDO-CIECO, CERTO CHI VINCERA' CHI PROMETTE TAGLI AGLI STIPENDI E PENSIONI D'ORO A TUTTI,RICORDATEVI CHE PER MANTENERE I VITALIZI DI 100.000 PENSIONATI D'ORO DEVONO LAVORARE OLTRE 2 MILIONI DI CITTADINI,NON FATE QUESTI CALCOLI,OGGI IL M5S NON PUO' GOVERNARE QUESTO GRAZIE A RE GIORGIO, OLTRE CH'E' UN GRAN F..........STAMO ZITTI VA'

mario c., ladispoli Commentatore certificato 18.05.13 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Ottima iniziativa.

Fate continue proposte e comunicate, comunicate ai cittadini.

Se state zitti la gente pensa che non stiate facendo nulla.

Comunicate più frequentemente e meglio, senza che sia il solo Grillo a farlo.

Maverick 18.05.13 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Penso che un Presidente della Repubblica oggi abbia motivo di scandalizzarsi per tanti motivi: anziani disperati che non possono curarsi, che perdono la casa e si suicidano, gente per le strade che non ha da mangiare e vestirsi, moltitudini di ragazzi lasciati allo sbando senza lavoro mentre altri vivono nel lusso più sfrenato con soldi guadagnati in modo assai poco trasparente, delitti di mafia, femminicidi e infanticidi quotidiani, disastri, inquuinamento ambientale, veleni, cancro, ecc. Se poi LA CASTA ritiene che la magistratura e le forze di polizia debbano occuparsi di falsi problemi e li sprona a reprimere i cittadini che, per puro sfogo e per ignoranza, usano toni accesi e offensivi ebbene è venuto il momento che quel Presidente prenda posizione per tutelare la Costituzione e la Democrazia perché non sono certo quei disperati che la mettono in pericolo ma sono quelli che vogliono mantenere intatti i loro privilegi.

PIER LUIGI CORRADI, GENOVA Commentatore certificato 18.05.13 15:43| 
 |
Rispondi al commento

L'OFFESA PIU ' GRAVE E' DA PARTE DI QUESTO STATO CHE CONSENTE AI CONDANNATI ED INDAGATI DI OCCUPARE RUOLI DI ESTREMA RILEVANZA IN POLITICA !!! CONDANNATE I CRIMINALI CHE SONO IN PARLAMENTO ED AL SENATO ALTRIMENTI I COMMENTI CHE VI ARRIVANO " CARI RAPPRESENTANTI " NON POTRANNO ESSERE CHE DI SCHIFO E PEGGIO!!! M5S SEMPRE !

antonello c., pescara Commentatore certificato 18.05.13 14:29| 
 |
Rispondi al commento

LE BALLE DEL GIORNALE DI VICENZA :

Torna Grillo e ritrova un terzo di piazza
IL COMIZIO. Il capo del Movimento 5 Stelle in piazza dei Signori tre mesi dopo il pienone: stavolta quasi 2 mila persone per un discorso dai contenuti per lo più nazionali. L'ex comico: «Noi la sola speranza, la nostra rabbia è positiva ma ci riversano odio». Su Vicenza: «A forza di cemento dipende da 5 centimetri d'acqua»

GRANDE BALLA LA PIAZZA ERA GREMITA DI GENTE!!!!!!!!

francesco maria caberlon 18.05.13 14:17| 
 |
Rispondi al commento

-----------RIDICULE MOVIMENTO 5 STELLE!!!!----------
________________(senza parole)______________________

serenità

maurizo cetra 18.05.13 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,..... MA CHE MODO DI RAGIONARE DEL CAZZO!!!

Proporre l'abrogazione dell'articolo 278, vuol dire ragionare come chi dice che "Gli immigrati dovrebbero crepare a casa loro, perchè non possiamo aiutarli tutti"... Una legge GIUSTA!... Una legge che argina la violenza, anche se verbale e quindi spinge al rispetto dell'altro... Una legge che andrebbe ESTESA A TUTTI e quindi anche agli Elettori che non apprezzino gli insulti che ricevono da alcuni Politici... Una legge che permette alla Magistratura di agire indipendentemente dalla denuncia del singolo e che quindi potrebbe tutelare tutti, indipendentemente dallo status sociale,..... Anzichè pensare di PERFEZIONARLA,..... si vuole abrogarla... eliminarla!... come gli immigrati dal nostro paese...
Può apparire come una piccola cosa, ma non la è, perchè esprime un certo modo di ragionare, non diverso da quello della "casta", che, come sempre, tende a salvaguardare ESCLUSIVAMENTE "il proprio orticello"!... Un modo di ragionare che con il BENE COMUNE e la GIUSTIZIA non ha nulla a che fare!!!

GIADA F. 18.05.13 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non solo il reato di vilipendio, ma andrebbero abrogati tutti i reati di opinioni. Fra le leggi che in primis dovrebbero essere abrogate vi è la Mancino-Taradash-Modigliani, che pretende di punire per legge l’odio, ma che in realtà reprime il dissenso politico ed incrementa l’ipocrisia...

Antonio Caracciolo 18.05.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento

"ART. 1
E' abrogato l'articolo 278 del Codice Penale."

Caro Beppe,
l'ho scritto io, sarei felice se il M5S avesse depositato un disegno di legge con questo solo articolo e se si battesse per farlo mettere in votazione in Parlamento.
Ci posso sperare ?
Ezio Bruno

Ezio Bruno, Messina Commentatore certificato 18.05.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' vero che Berlusconi, Napolitano e Monti sono "fratelli" massoni?
Qualcuno me lo saprebbe dire se sono davvero il trio della morte?

Fabio M. Commentatore certificato 18.05.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A casa di Oriana ora c'è una moschea

Costata più di un milione e mezzo, l'hanno finanziata il Qatar e il Monte dei Paschi.


«Vieni, te la faccio vedere» borbotta Taher tunisino, ha appena detto preghiera tra il tanfo di piedi di piazza Bartolomeo Scala, la sala di Colle Val d'Elsa adibita a moschea.

«Vedi qui siamo stretti, ma se Dio vuole saremo in quella nuova prima del 10 luglio, prima dell'inizio del Ramadan» mentre si fa largo tra l'ottantina di fedeli intenti a rimetter sandali e scarpe.

Non è imponente , e' uno svarione squadrato appoggiato in 2000 metri di parco.

Uno scatolone di calcestruzzo simile a una brutta scuola elementare anni 60.

Il minareto contro cui tuonava l'Oriana è diventato una simbolica torretta di vetro da cui, giura Taher, non s'affaccerà alcun muezzin, non riecheggerà alcuna chiamata alla preghiera.

Dentro è il solito kitsch di lampadari dorati ancora inscatolati, tappeti verdi da srotolare, orpelli d'ottone d'appendere, libri da sistemare. Taher misura a piccoli passi il salone.

«Qui nelle occasioni importanti ci verranno i fratelli di tutti i paesi vicini, lì invece - mostra un angusto corridoio diviso da un mezzo muro - lì ci mettiamo le donne... tanto vengono solo per le feste».

La nuova casa di Allah italiana la quarta dopo Roma, Palermo e Segrate, con la struttura architettonica di una vera moschea, avrà un costo finale di oltre un 1.500.000 di euro a fronte dei preventivati 800.000 di lire.

Oggi nessuno fa caso neppure ai 300 mila euro, usciti dalla Fondazione Monti di Paschi di Siena per volere di Mussari, arrestato dopo aver affossato l'istituto.


per il sindaco Paolo Brogioni (sinistro) la moschea resta una bandiera, «un atto di altissimo profilo etico e politico al fine di conseguire l'obiettivo comune dell'accoglienza, dell'integrazione e della solidarietà...».

Carmelo Annone Commentatore certificato 18.05.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Puo essere una buona idea andarsi a guardare questi due filmati:
http://www.youtube.com/watch?v=OiTXCS1OwJ8
http://www.youtube.com/watch?v=W5ULjMZoccw
e poi fare un po' di approfondimento su alcuni singoli personaggi. Sceglietene uno e cercate notizie il piu possibile certe. In molti casi abbiamo un sacco di condanne definitive, in moltissimi condanne definitive anche in Cassazione ma per le quali sopraggiunge la prescrizione. Si puo dire quel cazzo che si vuole a livello di idee, personali convinzioni su magistratura corrotta o meno ... ma il punto è che, almeno per ora, i parlamentari dei 5stelle sono ancora nella fase dell'onestà. Che secondo me è quello che serve ora. Ho lavorato e vissuto in alcuni paese europei (Germania, Francia, Inghilterra, Svizzera) e vi assicuro che non ho mai trovato un livello di corruzione cosi elevato come l'Italia. E' tutto li il problema.

Paolo C., Lecco Commentatore certificato 18.05.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Lettera Aperta
Carissimo LUCA CORDERO DI MONTEZEMOLO,
mi permetto di darti del tu perché io da tifoso e tu da manager abbiamo vissuto insieme il MITO FERRARI, attualmente l'ultimo orgoglio italiano ancora VIVO in questo paese martoriato.
Caro LUCA,come tu ci insegni la FERRARI è una grande famiglia, tutti compatti affrontate i momenti di sofferenza ed esultate nei momenti di gioia.
Caro LUCA se le cose in famiglia vanno bene tu da buon padre di famiglia rendi partecipi tutti vedi nota tratta da :
-Millionaire - Insieme per farcela d'avvero-

Uova di Pasqua ricche per i dipendenti della Ferrari. Ognuno dei circa 3mila impiegati dell’azienda si è visto recapitare nell’ultima busta paga, tre mensilità in più come premio per i risultati dell’ultimo triennio. Detto in soldoni, considerando uno stipendio medio iniziale di 1.500 euro, l’importo del premio speciale è stato di 4.500 euro.
La nostra azienda ha chiuso il 2012 con risultati record dopo un triennio di continua crescita. In un contesto economico difficile siamo, grazie a voi, l’eccezione più bella» ha scritto nella lettera a loro indirizzata, il presidente, Luca Cordero di Montezemolo.

Caro LUCA,abbiamo conosciuto persone fantastiche il mio pilota preferito è stato il GRANDE GILLES VILLENEUVE,ai suoi tempi un VERO GRILLINO.
Ohhh GILLES ti amo ancora adesso!
GILLES, altruista, appassionato, leale spericolato
amato da tutti gli sportivi nel Mondo.
Caro LUCA, considerato che come hai dimostrato in famiglia FERRARI che nessuno va lasciato dietro,
la cortesia che chiedo al tuo spirito sportivo è
di dire una parola in favore di BEPPE GRILLO.
Ha un'estradizione diversa dalla tua, ma incarna la stessa passione , altruismo, tenacia che hai tu. Monti non è per te.
Caro LUCA anche da giovane hai manifestato orgoglio per le cose giuste, quindi se puoi elargisci questa tua sensibilità anche ad una persona che vuole il bene della comunità.
Grazie con affetto, comunque vada.
Ciao

giorgio p., verona Commentatore certificato 18.05.13 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Paolo Braccini (Verdi)

Di anni 36 - docente universitario - nato a Canepina (Víterbo) il 16 maggio 1907- Medaglia d'Oro al Valor Militare.

3 aprile 1944

Gianna, figlia mia adorata,

è la prima ed ultima lettera che ti scrivo e scrivo a te per prima, in queste ultime ore, perché so che seguito a vivere in te.

Sarò fucilato all'alba per un ideale, per una fede che tu, mia figlia, un giorno capirai appieno.

Non piangere mai per la mia mancanza, come non ho mai pianto io: il tuo Babbo non morrà mai. Egli ti guarderà, ti proteggerà ugualmente: ti vorrà sempre tutto l'infinito bene che ti vuole ora e che ti ha sempre voluto fin da quando ti sentì vivere nelle viscere di tua Madre. So di non morire, anche perché la tua Mamma sarà per te anche il tuo Babbo: quel tuo Babbo al quale vuoi tanto bene, quel tuo Babbo che vuoi tutto tuo, solo per te e del quale sei tanto gelosa.

Riversa su tua Madre tutto il bene che vuoi a lui: ella ti vorrà anche tutto il mio bene, ti curerà anche per me, ti coprirà dei miei baci e delle mie tenerezze. Sapessi quante cose vorrei dirti ma mentre scrivo il mio pensiero corre, galoppa nel tempo futuro che per te sarà, deve essere felice. Ma non importa che io ti dica tutto ora, te lo dirò sempre, di volta in volta, colla bocca di tua Madre nel cui cuore entrerà la mia anima intera, quando lascierà il mio cuore.

Tua Madre resti sempre per te al di sopra di tutto.

Vai sempre a fronte alta per la morte di tuo Padre.

marylin monroe (gocciadiluna), pasadena Commentatore certificato 18.05.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Armando Amprino (Armando)

Di anni 20 - meccanico - nato a Coazze (Torino) il 24 maggio 1925 -. Partigiano della Brigata " Lullo Mongada ", Divisione Autononia " Sergio De Vitis ", partecipa agli scontri del maggio 1944 nella Valle di Susa e a numerosi colpi di mano in zona Avigliana (Torino) -. Catturato nel dicembre 1944 da pattuglia RAU (Reparto Arditi Ufficiali), alla Barriera di Milano in Torino - tradotto alle Carceri Nuove di Torino Processato dal Tribunale Co.Gu. (Contro Guerriglia) di Torino Fucilato il 22 dicembre 1944, al Poligono Nazionale del Martinetto in Torino da plotone di militi della GNR, con Candido Dovis.

Dal Carcere, 22 dicembre 1944

Carissimi genitori, parenti e amici tutti,

devo comunicarvi una brutta notizia. Io e Candido, tutt'e due, siamo stati condannati a morte. Fatevi coraggio, noi siamo innocenti. Ci hanno condannati solo perché siamo partigiani. Io sono sempre vicino a voi.

Dopo tante vitacce, in montagna, dover morir cosí... Ma, in Paradiso, sarò vicino a mio fratello, con la nonna, e pregherò per tutti voi. Vi sarò sempre vicino, vicino a te, caro papà, vicino a te, mammina.

Vado alla morte tranquillo assistito dal Cappellano delle Carceri che, a momenti, deve portarmi la Comunione. Andate poi da lui, vi dirà dove mi avranno seppellito. Pregate per me. Vi chiedo perdono, se vi ho dato dei dispiaceri.

Dietro il quadro della Madonna, nella mia stanza, troverete un po' di denaro. Prendetelo e fate dire una Messa per me. la mia roba, datela ai poveri del paese. Salutatemi il Parroco ed il Teologo, e dite loro che preghino per me. Voi fatevi coraggio. Non mettetevi in pena per me. Sono in Cielo e pregherò per voi. Termino con mandarvi tanti baci e tanti auguri di buon Natale. Io lo passerò in Cielo. Arrivederci in Paradiso.

Vostro figlio Armando

Viva l'Italia! Viva gli Alpini!

marylin monroe (gocciadiluna), pasadena Commentatore certificato 18.05.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Canto degli ultimi partigiani
di Franco Fortini
Sulla spalletta del ponte
Le teste degli impiccati
Nell'acqua della fonte
La bava degli impiccati.
Sul lastrico del mercato
Le unghie dei fucilati
Sull'erba secca del prato
I denti dei fucilati.

Mordere l'aria mordere i sassi
La nostra carne non è più d'uomini
Mordere l'aria mordere i sassi
Il nostro cuore non è più d'uomini.

Ma noi s'è letta negli occhi dei morti
E sulla terra faremo libertà
Ma l'hanno stretta i pugni dei morti
La giustizia che si farà.

Da Una volta per sempre,


Questa poesia proviene da: Canto degli ultimi partigiani di Franco Fortini | Poesie 25 Aprile | Poesie per la Patria - Poesie Report On Line http://www.poesie.reportonline.it/poesie-25-aprile/canto-degli-ultimi-partigiani-di-franco-fortini.

marylin monroe (gocciadiluna), pasadena Commentatore certificato 18.05.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Per favore, c'è qualcuno che possa indicarmi qual'è la lista autorizzata delle espressioni di critica consentite verso il Presidente della Repubblichetta?....

harry haller Commentatore certificato 18.05.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei far ricordare a tutti che nell'ambito politico ci si aspettano fatti e che ogni giorno si è messi alla prova, qua non si sta tifando una squadra di calcio, qua ci si aspetta un certo comportamento e una certa coerenza.
Premesso che sono estremamente convinto del fatto che il m5s sia attualmente l'unico "Partito" che può fare al meglio il bene dell'italia, faccio notare anche che di cazzate ne sono state fatte qua e la, ma non mi aspetto neanche che chi ho votato sia l'essere perfetto, non credo che nessuno lo sia.
Lo stesso grillo che stimo moltissimo, penso comunque che si debba trattenere o comunque ponderare maggiormente la sua figura come portavoce, il portavoce deve anche capire che il proprio tornaconto non deve influire con quello che si predica, a volte il passo falso si può anche fare ma la posizione deve anche rimanere nel suo ambito e non sconfinare oltre le sue responsabilità.
Il vecchi modo di fare governo deve essere superato, non vogliamo più il "capopartito" che decide e gli altri scodinzolano, abbiamo eletto delle persone e ognuna deve fare la sua parte a pari livello.
Detto questo mi aspetto che si dia più voce ai nostri eletti, capisco che sono ragazzi giovani e che a volte possono essere un po troppo messi sotto pressione ma hanno fatto una scelta e si devono anche impegnare al massimo per portarla a termine.
Mi rivolgo anche ai miei amici italiani, cercate di scordarvi di come si tifa una squadra di calcio, e cercate di capire come funziona la politica, il vostro futuro è più importante del tempo libero, non prendete mai come verità assoluta quello che vi dicono ma cercate di capire cosa è bene e cosa non lo è con la vostra testa.
Un saluto a tutti.

Fabio B., parma Commentatore certificato 18.05.13 11:34| 
 |
Rispondi al commento

non sò cosa abbiano scritto i 22 indagati quindi non saprei cosa dire in merito.....quello che sò benissimo che a me il presidente della repubblica attuale non mi piace affatto....non mi rappresenta....sono rimasta ferma al grande Pertini che tanto vorrei in questo momento... sicuramente se ci fosse stato lui l'italia non avrebbe toccato il fondo come invece napolitano ha permesso senza alazare un dito...anzi ha permesso che un essere come gasparri lo alzasse contro di noi.....ma mi faccia il ppopolo che lo stipendia.....Wm5stelle

elisabetta s., rieti Commentatore certificato 18.05.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo e cari amici,

non voglio imperversare come a suo tempo fece pascu c ci con la tematica della stampa della moneta, però apprezzando l'impegno del movimento e di Grillo gradirei che poneste un pò di attenzione sul problema del trust umano e ci diceste qualcosa, anche perchè se è come viene detto in rete la domanda sorge spontanea, chi siamo noi per domandare ciò che domandiamo alle istituzioni.
Grazie e buon lavoro a tutti.

simonetta machiavelli 18.05.13 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Il pd ha messo a capo del "partito" un ex sindacalista...come bandierina o come nodo al fazzoletto per ricordarsi che sono di sinistra..
Ma se non partecipano a manifestazioni di lavoratori..
la domanda che viene spontanea,è ma il pd di che cosa si occupa?
Roma,(Corteo nazionale di metalmeccanici, operai e studenti per le strade della Capitale. Dall'Emilia 40 pullman. Bandiere di Rifondazione, Pdci, Azione civile, Sel e M5s. Non c'è il Partito democratico. )

michele ., rimini Commentatore certificato 18.05.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento

CONCITTADINI ROMANI, teneteci informati sul come
procede e sull'adesione dei concittadini riguardante la manifestazione FIOM in corso oggi a Roma, perché la carta stampata sicuramente come al solito non darà informazioni attendibili).
(da ultime info ci dovrebbe esserci anche una delegazione Stellata oltre a Rodotà, Strada ecc.)
Grazie attendo news.Ciao
Sempre in MoVimento

giorgio p., verona Commentatore certificato 18.05.13 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe, mi fà piacere notare che alcuni partiti avendo capito che non c'è più trippa per gatti, e quindi, le sabbie mobili sono sotto i loro piedi, mostrano una consapevole disciplina.

AVETE ORMAI AFFOSSATO QUESTO PAESE E L'UNICO RIMEDIO E' ANDARE TUTTI A CASA, FINCHE' SIETE IN TEMPO.

INUTILE PRENDERE UNA POSIZIONE CHE DA TEMPO IL MOVIMENTO 5S HA DICHIARATO. NON AVETE NEANCHE GLI SPECCHI PER ARRAMPICARVI.

Arrogarsi i meriti del Mov5S PER RECUPERARE VOTI, che tanti ITALIANI hanno oramai capito.

Nicola Virgilio 18.05.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento

ho un pensiero positivo: forse danno il Copasir al M5S.

le novitá sulle stragi di Borsellino e Falcone sonoun mettere le mani avanti, visto che il M5S sarebbe un cristallo nel Copasir?

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.05.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Altro che vilipendio...A CALCI NEGLI STINCHI!!!

I LADRI DEL PIRELLONE:

http://milano.repubblica.it/cronaca/2013/05/18/news/taxi_ristorante_e_taglio_dei_capelli_ecco_i_rimborsi_pazzi_del_pirellone-59038205/?ref=HREC1-12

simone stellini Commentatore certificato 18.05.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento

---------------------------- IL POST DI MERLINO --------------------------

Oggi voglio denunciare una storia di abusi e di violenze perpetrate ai danni
di una bellissima donna: Italia.

Da 20 anni Italia e' costretta in catene in un sottoscala freddo ed umido.
Tutti i giorni Italia subisce ogni sorta di violenze ed abusi. Dopo 20 anni le
ferite della carne sono profondissime ed infette, ma ancora piu' preoccupanti
sono le ferite dell'anima, quasi impossibili da valutare.
Italia ha una personalita' complessa: c'e' una parte RIBELLE, che vorrebbe liberarsi
con tutte le forze dai propri carcerieri, vorrebbe uscire dalla prigione in cui e'
incatenata, sfuggire alle violenze che ogni giorno e' costretta a subire, vorrebbe
tornare a vedere la luce del sole e a respirare aria pulita.
...ma c'e' anche una parte TIMOROSA, quasi riconoscente ai propri carnefici e
che trova rassicurante il sottoscala in cui vive da cosi' tanto tempo...
...ma la parte peggiore di Italia e' quella INDIFFERENTE, quella parte apatica
che non nutre piu' nessuna speranza ed e' rassegnata a subire il proprio tragico
destino senza lottare...
Ogni giorno Italia piange i propri figli che si spengono nella vana attesa di un
suo ritorno. Una lacrima per ogni storia disperata. In principio potevi contare
le singole lacrime piovute sul pavimento... ma adesso si e' formata una piccola
pozza che si allarga ogni giorno di piu'... e le singole lacrime si confondono e
si intrecciano in un mare di disperazione.

Spero che l'anima RIBELLE abbia il sopravvento perche' Italia merita di
tornare libera... perche' Italia e' ognuno di noi.

W L'ITALIA, L'ITALIA CHE RESISTE!

Mago Merlino 18.05.13 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che in Italia ci sia un problema giustizia è sotto gli occhi di tutti, Luttwak in un programma televisivo ha detto che l'Italia per la giustizia si colloca dietro paesi come il Burundi e il Ruanda, non mi sembra che i politici presenti nella trasmissione abbiano avuto nulla da ridire. In un paese dove la giustizia non funziona il declino è inevitabile. Quella del giudice è la più alta funzione che esiste, molto dipende da chi indossa la toga, corrotti e scorretti vanno rimossi dalla loro funzione senza indugio alcuno.

Bosco Natale, Cosenza Commentatore certificato 18.05.13 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da "italiani in fuga"
Se prosegue così da noi rimarranno solo i parassiti, e quando ; come succede nelle aziende statali non ci sarà più nulla da parassitare, anche quelli della casta se ne andranno a godersi all'estero tutto ciò che hanno parassitato. E qui rimarranno solo gli incapaci di pensare che saranno governati dagli extracomunitari che fanno figli a manetta, e stanno invadendo il paese. In un'intervista in TV di un'anno fà una cittadina italiana di Milano che ha sposato un mussulmano dal quale ha avuto 6 figli in 10 anni, la stessa disse che il futuro dell'italia sarebbe andato, nell'arco di 50 anni, in mano loro.

frontini g.,., milano 18.05.13 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E Napolitano ha firmato il porcellum, pur sapendo che il suo smisurato premio di maggioranza era incostituzionale??????

E il Pd non ha fatto finora nulla per cambiare questo sconcio di legge????

E durante i 19 mesi del governo Monti nessuno ha voluto cambiarlo, frodando la Costituzione, calpestando la democrazia e insultando gli elettori italiani??

E vorrebbero poi ricevere pure rispetto e stima??

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.05.13 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si potrebbe organizzare un’alternativa a questo governo

Caro Beppe, siamo in campagna elettorale per le amministrative e quindi non è il momento, ma non credi che si potrebbe organizzare un’alternativa a questo governo?

I nostri parlamentari dovrebbero, con calma, trovare delle persone, nella società civile, penso a Maurizio Pallante, Gino Strada, Milena Gabanelli e altri: nella politica, penso a Rodotà, Civati, Puppato, ecc… e costruire un governo alternativo da proporre al PD. In questo modo si pone il Pd di fronte a due possibilità, o accettare i ricatti dell’ometto o fare un governo di cambiamento con noi. Naturalmente se scelgono una cosa invece dell’altra poi faranno i conti con gli elettori.

Tutte queste proposte dovranno essere ben documentate e ogni risposta resa pubblica. Non credi che dimostrare ai cittadini che il movimento si impegna al massimo per evitare al paese il ricatto dell’ometto sia un merito che sarà riconosciuto? Se il PD continuerà a preferire l’ometto subirà un ulteriore abbandono da parte dei suoi elettori. Ti prego Beppe pensaci!

gianpaolo cappello 18.05.13 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Signor Napolitano,
scusi il Sig. ma personalmente ho una immagine diversa di un mio Presidente Italiano.
Lei ,nega, ma per me è legittimo pensare che sia proprio Lei a volere che 22 scribacchini che La hanno dileggiata vengano puniti.
Non ho modo di conoscere a fondo il Suo passato che risulterebbe di camicia nera prima e partigiano rosso poi. Saranno forse pettegolezzi di rivali politici.
Mi riferisco invece ai seguenti episodi :
- Lei ha speculato sui rimborsi dei biglietti aerei di prima classe su voli regolari viaggiando su voli economy intascandone la differenza. Allora era parlamentare Europeo
- Lei ha avallato ignominiose leggi ad personam senza minimamente reagire
- Lei ha accettato senza commentare che il Parlamento Italiano fosse coinvolto nella decisione o meno se l’amichetta di Berlusconi fosse la nipote di Mubarak
- Lei si è aumentato lo stipendio in un momento critico della nostra Italia in barba a chi soffre e si suicida perché impossibilitato a sopravvivere dignitosamente
-Lei ha permesso l’invasione del Palazzo di Giustizia di Milano senza esprimere alcun sdegno
- Lei ha permesso che poche ore dopo la Sua rielezione fossero bruciati nastri che presumo fossero compromettenti altrimenti non necessitavano tale distruzione
- Lei ha permesso che a Brescia si commettesse un crimine contro la Magistratura Italiana ancora senza esprimere alcun sdegno

Potrei aggiungere l’indifferenza con cui abbiamo noi tutti ignorato cosa accadde nella casa di Carlo Cattaneo in Svizzera. Esponenti e capi della lega hanno bruciato la NOSTRA BANDIERA eseguendo canti blasfemi
Mi scusi crede veramente di esser Lei il vilipeso o noi Italiani?
Con il massimo rispetto Le chiedo di capire la mia anzi la nostra posizione di cittadini Italiani e di evitare il processo ai 22 personaggi di cui non condivido comunque le offese se ci sono state.
Non ho avuto modo di leggere i loro scritti.
Amo valutare i fatti e lascio le conclusioni ai miei interlocutori
Grazie

vittorio ferraresi, Como Commentatore certificato 18.05.13 10:39| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione


"LA CONVENZIONE UMILIA IL PARLAMENTO
così si blinda solo una oligarchia"
Zagrebelsky: non c'è pacificazione senza verità e giustizia. "L'art.138 prevede un procedimento lineare per mutare la Carta. E, invece, si vuole una procedura blindata, totalmente estranea alla Carta. E gli esperti sono solo delle maschere"


COME DICE ZAGREBELSKY SU REPUBBLICA

SIAMO GOVERNATI DA UNA OLIGARCHIA AUTOREFERENZIALE CHE SE LA CANTA E CHE SE LA SUONA DA PIU' DI VENT'ANNI ...CI HANNO FATTO DIVENTARE IL PAESE DI PULCINELLA ...ADESSO BASTA ...VOGLIAMO AL PIUì PRESTO NUOVE ELEZIONI PER MANDARLI AFFANCULO TUTTI COMPRESO PULCINELLA !!

IERI..UN'ALTRA PRESA PER IL CULO ...IMU SOSPESA ...NON ELIMINATA ...E RESTITUITA COME BERLUSCONI AVEVA DETTO ..E HANNO PURE LA FACCIA TOSTA DI ANDARE IN TV SPACCIANDOLA COME UNA GRANDE VITTORIA ...QUANDO INVECE SE PER AGOSTO NON SI TROVANO LE COPERTURE ...L'IMU TORNERA' ..E SE CI VA MALE PIU' ALTA MASCHERATA E ACCORPATA ALLA TARES

MA INVECE DI FARE QUESTE PULCINELLATE ...TOGLIETE LE TASSE SUL LAVORO E SULLE IMPRESE ...L'IRAP ...

HANNO LA FACCIA COME IL C..LO !!!

E' UNA VERGOGNA !!!

francesco blu 18.05.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà ai lavoratori in corteo oggi con la FIOM
Landini uno di noi !!!!
Viva il M5S nessuno deve rimanere indietro !!!!!

dario rulli, aosta Commentatore certificato 18.05.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Io continuo a pensare che leggi che arginino la violenza, anche se verbale, non andrebbero abolite, ma estese a tutti... Trovate giusi gli insulti, verbali o gestuali, di alcuni politici nei confronti degli elettori??...

GIADA F. 18.05.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Verrà, anzi già viene, strumentalizzato.
Credo però che il suicidio del signore savonese abbia bisogno di un pò di attenzione e una sana autocritica. Mi spiego.
-molti cittadini sono alla disperazione o quasi.
-molti cittadini proprio per questo vedono o hanno visto nel movimento (in Grillo in realtà) una sola unica speranza.
-moltissimi cittadini si sono fidati quando ormai la fiducia era inesistente.
-molti cittadini hanno votato 5 stelle per ripicca e protesta nei confronti dei loro partiti di provenienza.

Quando si dicono certe cose a determinate persone, poi bisogna prendersi le proprie responsabilità. Tu te lo ricordavi questo in particolare? Ti ricordavi di avergli detto certe cose?
Troppe persone si sono tolte la vita e questo speri pesi all'infinito sulle coscienze degli schifosi politici ma questo, questo pesa su di te. Perché forse, e ripeto FORSE, si era riaccesa la fiammella della fiducia. Fiducia che forse, in parte, hai tradito o disatteso. Occhio quando parli. Pesa le parole che usi. Qualcuno ci può credere veramente e affidarsi totalmente. Come a Parma...

Stefano R????, Venezia Commentatore certificato 18.05.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piacerebbe che i "piagnoni" lamentosi che scrivono su questo blog comprendessero che se prima non si riesce a ripristinare la legalità in questo paese mafioso e massone anche togliendo privilegi d'immunità a questa casta autoreferente come quello rappresentato dal reato di vilipendio, non riusciremo mai a scardinare il sistema per far passare le nostre idee e le nostre riforme. Al momento attuale abbiamo soltanto 163 parlamentari contro il resto del mondo che lavorano come nessun'altro dentro le istituzioni, che rispettano il mandato affidato loro dai cittadini e che possono soltanto presentare delle proposte che sistematicamente vengono respinte o ignorate dal regime dell'inciucio che sta soltanto prendendo tempo per continuare a sopravvivere e per cercare di dimostrare in maniera ancora più evidente al popolo italiano che loro sono loro e noi non siamo un cazzo e che per via democratica ed istituzionale non riusciremo mai a cambiare l'attuale situazione e abolire i loro privilegi, nella speranza che la gente comune si rassegni definitivamente e abbandoni anche l'ultima speranza che il M5S ha riacceso in tutti noi. L'unico modo che abbiamo per tentare di aumentare i nostri consensi è quello di martellare la casta con le nostre istanze in merito alla moralizzazione della vita pubblica in maniera tale che se tali proposte continuano ad essere respinte dai professionisti della politica, gli elettori di PDL e PD-L e tutti gli altri indecisi o coloro che non votano da tempo perchè sfiduciati appoggino il MoVimento e ne facciano crescere i consensi. Il regime partitocratico ha appena respinto la nostra proposta sulla creazione di un fondo a beneficio delle imprese e delle famiglie in difficoltà costituito dai rimborsi elettorali e dai tagli alle indennità dei parlamentari. Cosa devono fare di più? In Italia c'è gente come Dell'Utri che va ancora in giro con il passaporto diplomatico pur essendo stato condannato per mafia. Ma di cosa stiamo parlando?!

Marco T. Commentatore certificato 18.05.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno sa dirmi con certezza se Napolitano è un massone o no?

Fabio M. Commentatore certificato 18.05.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FINALMENTE LO SPREGEVOLE VIDELA RAGGIUNGE LE SUE
VITTIME.VADO A FESTEGGIARE.

toni b., roma Commentatore certificato 18.05.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

dal post qui accanto >>>>>>>>>>>>>>

Questo il comunicato dei deputati M5S: "L'ex senatore del Pdl, Marcello Dell'Utri, condannato a sette anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa lo scorso marzo dalla Corte d'appello di Palermo, continua a essere in possesso del passaporto diplomatico.

Ciò avviene a causa di Pd, Pdl e Scelta Civica che non hanno ancora nominato i loro delegati al Consiglio d'Europa, col risultato che restano in carica, in regime di prorogatio, i vecchi componenti. Fra i quali c'è pure Marcello Dell'Utri, che attende l'ultima parola della Cassazione sulla sua vicenda giudiziaria e per cui e' stato chiesto, senza esito, l'arresto, da parte della procura generale di Palermo, proprio subito dopo l'emissione dell'ultima sentenza".

simone stellini Commentatore certificato 18.05.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

A mmè me piace o' zuccher' che scende int' o' caffé...
A mmè me piace chi ra' n'faccia senza e se fermà...

.Sereno. .Despero., Napoli Commentatore certificato 18.05.13 10:13| 
 |
Rispondi al commento

antimafiaduemila.com
Dopo Masi parla un altro carabiniere - ''Anch'io ostacolato nelle indagini su Provenzano''
http://tinyurl.com/d2oq2dn

T9Ab 18.05.13 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Perchè nel M5S, nessuno parla mai di una vera Riforma della Giustizia?
Forse perchè non è gradita alla più potente e corrotta delle caste (magistratura)?

gianfranco c., cosenza Commentatore certificato 18.05.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MAI CON QUESTA DESTRA! MAI CON QUESTA SINISTRA!

Caro Beppe Grillo, non sono i milioni di elettori ad aver sbagliato nel votare il M5S, ma sono stati i rappresentanti eletti, ad aver TRADITO il principio sopra citato.
Più della metà degli elettori del M5S, alle precedenti elezioni aveva votato per il centro/destra.
Mi spieghi perchè avrebbero votato per il M5S?

Forse per candidare il Prof. Rodotà o Prodi?
Forse per fare riunioni con Ingroia e la sinistra estrema?
O forse per partecipare alle manifestazioni della FIOM?

gianfranco c., cosenza Commentatore certificato 18.05.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poi si dice che in Italia non funzioni la giustizia.
Nulla sfugge all'occhio solerte e attento dei nostri magistrati.
Tra un'inchiesta sulla malavita organizzata , narco traffico , camorra , voto di scambio , scippi furti rapine ,all'occhio attento del magistrato di Nocera Inferiore non poteva sfuggire l'articolo del codice penale datato 1930 riferendosi a Vittorio Emanuele e Benito Mussolini per applicarlo alla piu' alta carico dello stato il nostro amato Presidente Napolitano coadiuavato dalla pronta autorizzazione a procedere concessa in tempi record.
Questi sono paladini della giustizia di cui la nostra Italia deve essere fiera.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato 18.05.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Spero che il Movimento non me ne voglia

http://lapostrofo.blogspot.it/2013/05/l-e-parole-di-beppe-grillo-sono-esatte.html

Fabio F., Milano Commentatore certificato 18.05.13 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dico basta.
Basta con questi partiti basati sull'egoismo,sull'ineguaglianza sociale,sulla difesa di privilegi ottenuti illecitamente,che hanno venduto il paese alla malavita e al malaffare,che sfruttano la disperazione del popolo per ricattarlo con il voto di scambio,che imbrogliano mentono ingannano sistematicamente per i soli interessi individuali.
Dico basta.
Basta con la loro informazione addomesticata,corrotta,servile e vigliacca,che mistifica disinforma altera travisa notizie fatti parole prona al potere pavida e mercenaria.
Dico basta.
Basta ad una classe dirigente avida corrutrice e delinquenziale che ha sfruttato umiliato distrutto le risorse materiali e umane di una nazione per il proprio ed unico tornaconto personale.
Questi politici corrotti e spergiuri,la loro informazione vile e menzognera,i loro dirigenti opportunisti e ingordi perderanno.
Perderanno e spariranno perchè sanno di aver distrutto un popolo,di essersi approfittati e voluto la disperazione di una nazione e non gli basterà negare,nascondere,eliminare dai discorsi dall'informazione dalle dichiarazioni dalle televisioni dai giornali la realtà.
Milioni di disoccupati esodati cassaintegrati mobilitati indebitati precari disperati depressi non si possono cancellare,eliminare,nascondere solo puntando le telecamere da un altra parte.
La realtà vi cancellerà dalla storia di questo paese.
La realtà che vi fa tanto paura vi spazzerà via come sempre ha fatto l'Uomo con i suoi aguzzini.

dario rulli, aosta Commentatore certificato 18.05.13 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

egregi 5stelle , ho appena ascoltato dalla tv l'ennesima sparata di berlusconi su imu e tagliare le unghie ad equitalia.Sarebbe il caso di ricordargli che equitalia , per quanto amorale sia , e' solo un esattore .I veri aguzzini sono altri , l'agenzia delle entrate e l'Inps ad esempio.Per un errore del fiscalista (un incompetente ,colpa sempre della burocrazia che rendendo farraginosa qualsiasi pratica e ci costringe a servirci di questi individui tra i quali c'e' sempre l'incompetente di turno)ho dovuto pagare € 10160.Questo perche'oltre all'importo non versato sono stato caricato di una mora del 60%., piu' naturalmente gli interessi.La mora incide per il 20% all'anno per un massimo del 60% e guarda caso l'imposizione di pagamento (come appurato con altre persone)arriva sempre dopo tre anni,quindi raggiunge cosi' il 60%.Se poi si vuole rateizzare il pagamento (max due anni)si e' caricati di un altro 7% all'anno,alla faccia del fisco umano ed aiutare gli utenti.e' qui' che si dovrebbe intervenire , pagare si la mora ma in misura umana specialmente se sie'un privato contribuente , dilazionare va bene ma con un interesse simbolico , specialmente per un privato cittadino onesto contribuente.

flavio r., santa maria a vico Commentatore certificato 18.05.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cerco di mettere le cose in chiaro.

Debito pubblico italiano pregresso : 2.030 mld
Sul quale paghiamo circa lo 0,5% annuo pari a 10,15 mld

Poniamo che lo stato per rilanciare tutto abbia bisogno di 80 mld/anno( saldo negativo di bilancio) quanto ci costerebbe di interessi?

2.030 + 80= 2.110 mld per uno 0,5% di interessi = 10,55 mld all’anno anziché 10,15 mld.

Considerando l’inflazione al 1,5% avremo un deprezzamento annuo del debito di 31,65 mld

Quindi lo stato prenderebbe soldi in prestito non pagando interessi ma riscuotendoli.

Quindi maggiore è il debito, minore è il costo.

Se possibile vorrei un commento,grazie

adriano fontanot torino 18.05.13 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E chi è, Dio in terra? Nemmeno per la bestemmia si viene indagati! Ma vaaaafffanccculo!

Alessandro R., Cecina Commentatore certificato 18.05.13 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi invito a guardare e (se vi piace) a diffondere questo video-doc

TRUMAN SHOW ITALIA 1994-2013 (1 e 2)

http://www.youtube.com/watch?v=OiTXCS1OwJ8

http://www.youtube.com/watch?v=W5ULjMZoccw

La storia di 20 anni di illegale controllo dell'informazione e della più vergognosa serie di abusi di potere dell'intero Occidente

Espressamente dedicato a quegli intelligentoni che ancora votano PD

DIFFONDERE DIFFONDERE DIFFONDERE


Basta Ladri TV 18.05.13 09:19| 
 |
Rispondi al commento

So che non c'entra col post, ma date un occhiata qui, i veri costi della politica http://crisis.blogosfere.it/2012/10/corruzione-ecco-i-costi-della-politica-quella-vera.html

Pietro Mazzini 18.05.13 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Me stavo a vedè er video de brunetta er nano indignato e stavo a penzá....certo che quei giornalisti fanno na fatica de la Madonna a intervistallo....tutto quer tempo a regge er microfono a quell'artezza è na faticaccia! È un pò come si a me me ntervistassero i cojoni( anche se sò sicuro che direbbero cose più nteliggenti.....)

luis p., roma Commentatore certificato 18.05.13 09:08| 
 |
Rispondi al commento

E la Cassazione che SOLO ORA "DOPO 8 ANNI" si sveglia dal coma e dichiara SOLO ORA che il Porcellum è incostituzionale???!!!

E che rimanda la sentenza alla Consulta che deciderà TRA SETTE MESI???!!!

Qui, il vilipendio alla democrazia e al popolo italiano non è più che plateale????

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.05.13 09:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paolo De Gregorio

Mentre in 20 anni nessun magistrato è mai stato denunciato per aver fabbricato prove false contro B,e Dio solo sa se gli mancavano gli avvocati o la voglia di colpirlo,la cosa certa è che il Caimano ha usato la politica per promulgare leggi atte a sterilizzare i processi che lo riguardano, con una impudenza e una reiterazione per cui passerà alla storia come il più famoso delinquente politicizzato.
I più indecenti attacchi ai magistrati, quali quelli di essere un cancro della democrazia e soggetti psicologicamente deviati, sono purtroppo rimasti impuniti, e insultare così l’istituzione della giustizia non aiuta certo uno Stato di diritto.
Ecco alcuni provvedimenti legislativi che lo riguardano, con aiutini anche dei governi del centrosinistra:
-nel 2001 primo scudo fiscale
-nel 2002 la controriforma del falso in bilancio, che per le società quotate abbatte le pene e dimezza i tempi di prescrizione
-nel 2003 il lodo Maccanico-Schifani e lo scudo fiscale bis
-nel 2005 la ex-Cencelli che tagliava ancora la prescrizione e salvava dall’arresto i condannati ultrasettantenni
-nel 2006 l’indulto del csx che condonava 3 anni ai condannati passati e futuri
-nel 2008-2010 il “lodo Alfano” e il legittimo impedimento (2 leggi scritte dall’attuale vicepremier e ministro dell’interno, poi dichiarate incostituzionali) e lo scudo fiscale 3
L’USO POLITICO DELLA GIUSTIZIA sembra riguardare più il signor B che i magistrati che lo inquisiscono. E’ lui che da 20 anni invece che governare si è occupato di fare soldi e di non andare in galera, cosa che gli riuscirà benissimo visto che in Commissione Giustizia ha casualmente piazzato un suo uomo, Nitto Palma, e in Cassazione è arrivato, sempre per via politica, un amico del suo amico Previti, il signor Luigi Santacroce.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.05.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè togliere questo articolo dalla Costituzione in fondo... un giorno potrebbe far comodo anche ai cittadini.

Se c'è qualcuno che dovrebbe essere indagato per villipendio alla figura del Presidente della Repubblica è proprio il Sig. Giorgio Napolitano.

Perchè il suo comportamento è di parte. Ha continuato ad utilizzare leggi scritte da criminali "istituzionali" per rallentare i processi sul peggior delinquente della storia del nostro paese (dopo Benito Mussolini).
Così facendo ha leso l'immagine del PdR come figura di Garanzia per il popolo.

Idem con il suo comportamento sulle intercettazioni: far distruggere delle prove è una prova. Di malafede.

Idem con i suoi continui richiami alla magistratura, la quale nonostante tutti gli attacchi che subisce tenta sempre di garantire la giustizia per il suo popolo.

Il PdR è una figura che dovrebbe essere imparziale, lontana dalle istituzioni, una figura di garanzia. Purtroppo il Sig. Napolitano non ha saputo impersonare questa figura istituzionale, in molti riteniamo non ne sia stato all'altezza.

Comprendiamo anche che, dopo il Sig. Pertini, chiunque sfigurerebbe in questo ruolo, poichè Pertini aveva la capacità di rendere la figura del PdR una venerazione per il suo popolo.

Ma chi è causa del suo male, pianga sè stesso.
Perciò, resto dell'idea che l'insulto aperto non serva granchè, ma che l'offesa più grande per la figura del nostro PdR, è che a impersonarlo sia proprio la persona di Giorgio Napolitano.

Arrestiamolo, dunque !

Giorgia Cristofori, Bologna Commentatore certificato 18.05.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VILIPENDIO,UNA MOSCA SU UN'ELEFANTE.

Dopo 21 anni dalla strage di via D'Amelio esce un video in cui si nota la famosa agenda rossa di Borsellino accanto alle macerie di un omicidio ordinato da chi voleva zittire il pm.
Il video poi inquadra un uomo che si era identificato come appartenente ai 'servizi' che preleva l'agenda e se ne va con tutta calma.
Chi ha custodito questo video tutto questo tempo e perchè dopo 21 anni viene pubblicato?
Intanto il processo stato-mafia va avanti e sul banco degli imputati c'è Nicola Mancino ex ministro degli interni,ex vicepresidente del CSM ed ex presidente del Senato e tra i testimoni Giorgio Napolitano e Piero Grasso come procuratore nazionale antimafia e guarda caso oggi Presidente del Senato.
Sono tutti ex ma sono ancora tutti in carica addirittura rieletti al secondo mandato per opera e virtù della sovranità popolare.
Intercettazioni distrutte,depistaggi,trasferimenti di giudici e pm,omicidi irrisolti,suicidi gratuiti.
Servizi segreti ma non per tutti,potere e ancora potere di una classe politico-mafiosa che si muove nell'ombra e ammazza i nostri giudici,i nostri investigatori,i nostri carabinieri,i nostri uomini onesti,i nostri testimoni e il nostro stesso stato.
Non credo proprio che in questo contesto la priorita delle procure sia il vilipendio.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 18.05.13 09:01| 
 |
Rispondi al commento

E mentre qualcuno discute solo della diaria dei 5stelle, che ormai sono argomento fisso dei talk show, l'unico che continua ad arricchirsi è Berlusconi.
Dal giuramento di Letta i titoli Mediaset e Mediolanum sono balzati subito in su del 32 e del 30%, mettendo in tasca al Cavaliere ben 570 milioni di euro, 22 milioni al giorno...questa è l'apoteosi della più becera politica, quella che gongola e si arricchisce sopra le minuzie e si spreca negli attacchi beceri al M5S... Con le larghe intese, proposte da N e realizzate da Letta, che hanno tradito tutti i programmi elettorali, le società di B hanno guadagnato il 43% e solo il 16 maggio Fininvest ha guadagnato 88 milioni di euro in Borsa. Il patrimonio in azioni di Arcore valeva alla vigilia del patto infame con E.Letta poco più di 1,8 miliardi. Oggi è cresciuto del 43% arrivando a 2,6 miliardi, garantendo a Berlusconi un guadagno potenziale di 782 milioni in poco più di 2 mesi. Un risultato mai raggiunto nemmeno nell’era delle varie leggi “ad aziendam” e "ad personam" che costituiscono i più grandi attentati contro la giustizia in Italia e che il Pd si è guardato bene dal levare. Grazie al tradimento del Pd, Berlusconi guadagna un milione di euro all’ora, notte e festivi compresi! Diventando così il settimo uomo più ricco del mondo.
Diteglielo ai precari, ai disoccupati, a quelli che devono fallire, a quelli che pensano di ammazzarsi, che la Casta pensa solo a se stessa e che il Pd col suo tradimento non ha rinnegato solo la democrazia e il voto di 8 644 523 elettori ma ha contribuito a ingrassare il più grande malfattore d'Italia!
Poi le procure vengono scagliate contro chi ha il solo torto di esecrare quello che sta succedendo sotto l'avvallo del capo dello Stato! perché in questo Paese non il Male viene condannato, ma chi apre bocca per criticarlo! E se non è fascismo questo...!!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.05.13 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciao 5Stellisti,
mi possono accusare di 'vilipendio' se vi scrivo in inglese? ;-))

So the only serious politician left in Italy is an ex-comic?
A condemnation and a liberation at the same time.

God bless Mr Grillo.

Simon Y. Commentatore certificato 18.05.13 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Mentre nelle periferie le popolazioni sono abbandonate al crimine,i politici si raddoppiano le scorte e l'opinione pubblica che dice.

RENATA POLVERINI UNA DOPPIA SCORTA ANTI-VAFFA
Mentre nelle zone ad alto tasso criminale le volanti sono senza benzina, il Viminale raddoppia la scorta alla neosenatrice Renata Polverini

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 18.05.13 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Napolitá nun je da retta....pè superá stò impasse legislativo-giudizziario proclamete FARAONE!

luis p., roma Commentatore certificato 18.05.13 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VILIPENDIO ALLA RAGIONE:
subito dopo la strage di Borsellino, qualcuno ha sottratto l'agenda rossa del magistrato.
L'HANNO SCOPERTO 20 ANNI DOPO!

Antonio D., Carrara Commentatore certificato 18.05.13 08:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ARMA VILIPENDIO

Il vilipendio al Capo dello Stato e simili è un reato che viene proseguito d'ufficio.
Vuol dire che basta una segnalazione per fare scattare gli accertamenti senza che il denunciante abbia bisogno di avvocati e di soldi.
E' un ottimo pretesto per creare guai ai contestatori del regime quando, esasperati, sparlano nei confronti dei (non) responsabili dello stato.
Mi ricorda il vilipendio alla bandiera che un giudice ora (guarda caso...) in carriera politica usò per contrastare l'allora fenomeno 'lega' abbastanza simile all'odierno M5S.

Giovanni G., belluno Commentatore certificato 18.05.13 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Vilipendio o no gli stupidi rimangono stupidi. I maleducati rimangono maleducati. Chi è marcio dentro pensa che l'insulto aiuti per rigenerare le cellule marcie che ha dentro, non è così.Ci sono altri modi per protestare o criticare, argomentando la protesta o la critica.Il cretino ha solo l'insulto per questo che resterà sempre un cretino.

pensiero profetico Reggio E: 18.05.13 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Kabobo d'Italia

la politica estera è fondamentale nel contenere
i flussi migratori di clandestini usciti dalle foreste ,l'aver lasciato gli stati Africani nelle mani di minoranze dense ci da la misura del fallimento anche in questo frangente della partitocrazia Europea,il colonialismo è
certamente il male minore,si vergognino colore che hanno visto nel colonialismo un freno allo sviluppo Africano ora ci troviamo a fare i conti
con bande sanguinarie che hanno come obbiettivo lo sterminare l'opposizioni interne e se non bastasse si è cercato di esportare anche al di fuori
del continente Africano queste logiche terroriste che sono state represse solo con uguale repressioni,la corruzione politica a lasciato crescere le piante del terrorismo in modo abnorme
stà all'opinione pubblica di spingere le politiche estere verso la repressione del crimine politico
che a l'unico scopo di annientar le opposizioni.

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 18.05.13 08:36| 
 |
Rispondi al commento

La verità è che stò presidente è stato uno de li mejo.....ciá proprio l'anima de li mejo.......
Bongiorno blogghe digosservato

luis p., roma Commentatore certificato 18.05.13 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Anche ammettendo che qualche volta scriviamo commenti un po pesantucci quale reato dovremmo imputare all'uomo che, di fatto, ha permesso al nano di governare nuovamente il Paese che ha portato alla rovina per interessi personali ?
Associazione a delinquere di stampo Berlusconiano ?
Concorso esterno con gli intrallazzi del nano ?
Abuso della creduloneria popolar-politica ???
Nessuno vuole offendere gratuitamente un signore di una certa età ma quello stesso signore, per essere tale, dovrebbe farsi un bell'esame di coscienza e chiedersi se non abbia passato il segno.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.05.13 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza e coraggio a tutti quelli che qui si impegnano. anche se ci sarà un inevitabile perdita di consensi dovuta al bombardamento mediatico non mollate. Non mollate di fronte a questa prepotenza che ha trasformato una repubblica in una monarchia repubblicana si chiamano in altro modo ma sono baroni, insistiamo, insistete e riusciremo a prendersi a calci nel culo.
Riguardo a quei quattro coglioni che si riciclano con nomi fasulli (troll) beh ragazzi......finite la di farvi 'ste seghe.

Martinelli Mirco 18.05.13 08:29| 
 |
Rispondi al commento

marcodellaluna.info
BANCHE: RISTRUTTURAZIONE O DEGENERAZIONE?
http://tinyurl.com/bw3qupo

T9Ab 18.05.13 08:24| 
 |
Rispondi al commento

è difficile cambiare in meglio questo paese oggi ho sentito che 80 mila persone anno lasciato questa italia portata allo sfascio da coloro che si dichiarano politici navigati e preparati con i loro diplomi e lauree prese non so come forse per corrispondenza visto che il paese è in bancarotta ed anche io sto per andare fuori da questo paese che ha svenduto il nostro futuro ho avuto un lavoro svizzera e li vado faranno pagare sempre ai cittadini i loro sbagli al governo e questo non è giusto ma il presidente al colle vedo che gli da sempre ragione a questo ulteriore malgoverno partitocratico che incassa ma non da servizi e tutele ai disoccupati e coloro che non anno reddito e anno perduto una casa con questo stato usuraio e avvoltoio che fa bruciare e uccidere la gente e censura chi dice la verità di opinione libera che la costituzione sancisce al cittadino di esercitare notizie vere che non piacciono a certi politici di casta navigata ad inciucio perenne dei potenti al palazzo convenuti e protetti da uomo costituzionale provvisorio,,,,,,

antony-gentile 18.05.13 08:19| 
 |
Rispondi al commento

A ottoemezzo,trasmsissione filo PD, un D'Agostino avvelenato, pieno di astio e rancoroso si è scaglito contro il M5S, Grillo e i Rappresentanti in parlamento. Ma cosa gli è andato di traverso?

virgovd 18.05.13 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' schiattato Jorge Rafael Videla

bene,ora brucia all'inferno
insieme al gobbo
ed a tutti gli altri porci
che hanno contribuito
a rendere triste e dolorosa
la storia dell'umanità

Alleluja !

Tiranno è nome di uomo di mala vita, e pessimo tra tutti gli altri uomini, che per forza sopra tutti vuole regnare, massime quello che di cittadino è fatto tiranno. Perché, prima, è necessario dire che sia superbo, volendo esaltarsi sopra li suoi equali, anzi sopra li migliori di sé e quelli a' quali più tosto meriteria di essere subietto. E però è invidioso, e sempre si contrista della gloria delli altri uomini, e massime delli cittadini della sua città; e non può patire di udire laudare altri, benché molte volte dissimuli e oda con cruciato di core. E si allegra delle ignominie del prossimo per tal modo, che vorria che ogni uomo fussi vituperato, acciò che lui solo restassi glorioso. (Girolamo Savonarola)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 18.05.13 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Il presidente della repubblica, come il capo di una famiglia, dovrebbe essere il primo a dare l'esempio ai sui figli...Signor Napolitano, non si nasconda sul fatto che il parlamento decide e lei può solo esercitare la funzione che la costituzione le affida. Ha un grande potere che può esercitare...IL BUON ESEMPIO! Se in una famiglia il cibo è scarso, pensa a mangiare prima lei o quel poco lo dà prima ai sui figli?

Antonio Citarella Commentatore certificato 18.05.13 08:04| 
 |
Rispondi al commento

IMPEACHMENT

Negli Stati uniti che per alcuni dovrebbero essere un modello di democrazia, chiunque, e in particolare la stampa, può sollevare accuse contro il Presidente, le alte cariche o i massimi giudici. Ed è previsto l’impeachment (stato d'accusa, imputazione), di titolari di cariche pubbliche qualora abbiano commesso determinati illeciti.
L’istituto nacque in Inghilterra (1376, quando il Parlamento mise in stato d'accusa alcuni ministri di Edoardo III e la sua amante Alice Perrers per corruzione e incapacità) ed è stato poi ripreso dalla Costituzione americana. Istituzionalmente l’atto spetta alla Camera e al Senato. Ma chiunque può sollevare critiche contro il presidente, senza per questo essere imputato di vilipendio. E si può arrivare alla destituzione dalla carica con interdizione dai pubblici uffici.
In Italia si tentò l’impeachment contro Cossiga nel 1991, applicando l’art. 90 della Costituzione sull’alto tradimento
Negli Stati uniti un’alta carica può essere colpita anche per abuso di potere, sebbene manchi una norma precostituita.
Furono sottoposti a impeachment Johnson e Bill Clinton. Non si fece a tempo per Nixon che si dimise.
In Brasile e Paraguay si votò per la destituzione dei presidenti Fernando Collor de Mello e Fernando Lugo.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.05.13 07:36| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Presidente per il diritto di essere un ITALIANO, le chiedo:
Lasci perdere il Vilipendio, annunci un vero messaggio al Popolo Italiano che possa riaccendere la speranza del futuro,
RINUNCI al suo compenso di PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, non credo che sarebbe un fatto
contro le ISTITUZIONI, anzi potrebbe avviare davvero un processo ANTICASTA e riattivare la FIDUCIA nello STATO ITALIANO.

LA PREGO!

Nicola O., tempio pausania Commentatore certificato 18.05.13 07:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

N è stato chiamato a testimoniare con altre 179 persone nelle trattative Stato-mafia e ha fatto distruggere le intercettazioni con Mancino senza darne spiegazione al Paese. E’ vilipendio anche dire questo?

Salvatore Borsellino: “Siamo di fronte a gravissimi impedimenti alla giustizia. Vedo la reazione scomposta di chi sa di avere delle cose da nascondere e quindi tenta di chiamare a raccolta le altre forze istituzionali perché si stringano e ciò è stato fatto, a parte la voce isolata di Di Pietro. Tutti i membri della Casta hanno parlato di attacco alle istituzioni, attacco al presidente della Repubblica. Prima di parlare di attacco bisogna parlare alla verità e alla giustizia. In molti Paesi si è arrivati all’impeachment per molto meno. Evidentemente la verità è sconvolgente, ma proprio per questo è necessario che venga alla luce”.
“Chiederei a N come mai da 4 anni, quando il 19 luglio il mio movimento delle Agende rosse va in via D’Amelio per chiedere giustizia e verità, nessuna istituzione si presenta più? E quando una giornalista del Fatto ha chiesto al portavoce di N se parteciperà il 19 luglio, le viene risposto ‘Perché, cosa c’è il 19 luglio?’. Di cos’hanno paura? Della verità? O di un’agenda rossa che rappresenta simbolo ricerca giustizia e verità”
“A N chiederei come si può a fronte del tentativo di fermare l’operato dei giudici di Palermo, parlare di complotto nei confronti del capo dello Stato. Se un complotto c’è, è da parte di chi vuole fermare la strada della giustizia”

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.05.13 07:14| 
 |
Rispondi al commento

VILIPENDIO AL CAPO DELLO STATO
IL NUOVO FASCISMO

Torna l'assolutismo monarchico
Non solo le cariche più alte dello Stato violano continuamente le regole democratiche,ma è in atto un arroccamento assolutistico di stampo fascista che aumenta indebitamente il loro potere violando le regole della Costituzione poste a difesa dei diritti irrevocabili e sacri dei cittadini,1° tra tutti: LA LIBERA ESPRESSIONE
Art. 21 "Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola,lo scritto e ogni altro mezzo di espressione"

Da MICROMEGA
Salvatore Borsellino,il fratello del giudice assassinato,ha chiesto un impeachment contro N
E’ vilipendio anche questo?
“È sconvolgente che al Quirinale si dia ascolto a chi come Mancino cerca di frenare quei magistrati coraggio che indagano sulla trattativa tra Stato e mafia.Parlare addirittura di avocazione o di accorpamento delle indagini significa che si vuole fermare il lavoro della Procura di Palermo.Che questo venga dalla più alta carica dello Stato è cosa estremamente grave che porta a una sola conseguenza:l'ipotesi di impeachment per il Presidente della Repubblica. Finché non sarà cancellato il peccato originale di una Seconda Repubblica fondata sulle stragi del '92 e '93 l'Italia non potrà mai dirsi un paese democratico e civile".

“Nessuno è intoccabile,neanche N,e il fatto che sia presidente della Repubblica non significa che non lo si possa criticare.
Troppo accondiscendente nei confronti dei governi B (ha firmato e promulgato leggi poi dichiarate incostituzionali dalla Consulta).
Troppo silenzioso davanti ad accuse precise provenienti dal passato: aver fatto passare sottobanco finanziamenti illeciti dalla Russia al PCI.
Non dimentichiamo che ci ha imposto Monti, scippando le legittime elezioni degli Italiani.
E che si è fatto eleggere 2 volte presidente contro la volontà implicita della Costituzione che aveva dato dato a questa carica una durata lunghissima proprio escludendo a priori una seconda nomina.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.05.13 07:09| 
 |
Rispondi al commento

Questa della denuncia per vilipendio è evidentemente un'azione intimidatoria contro il Movimento: i commenti sul blog di Beppe danno chiaramente fastidio alla casta, e vogliono azzittirci.

Dobbiamo restare uniti e solidali verso i 22 ragazzi per fronteggiare insieme queste minacce.

Beppe ha sempre parlato di suoi legali pronti ad aiutare chi venisse querelato per aver manifestato il suo pensiero sulla rete: sarebbe ora utile chiedere un loro parere sulla vicenda...
Perché non lo si fa?

nando s. 18.05.13 07:05| 
 |
Rispondi al commento

Voglio fare una riflessione su quanto sto' appurando,ormai su quasi tutte le trsmissioni politiche s'inizia parlando dei guai giudiziari di berluscao meravigliao,se fara cadere il governo e/o di come cavarsela,poi,dopo una piccolissima parentesi sul PD-l si incomincia il massacro strumentale al M5S.Che abbia ragione Grillo e forse l'hanno capito anche le TV,che ad ottobr o prima o dopo il PDL se la vedra' solo col M5s,ormai il PD si e' scisso come l'atomo neutroni da una parte,elettroni da un'altra,protoni a pecoroni e neutrini(occupypd)a spasso nel tempo,non credo neanche RENZI possa fare il miracolo di ricompattarli.

massimo v., ROMA Commentatore certificato 18.05.13 07:00| 
 |
Rispondi al commento

VILIPENDIO DEL CAPO DI STATO

Per vilipendio si intende l’espressione di critica o denigrazione di alcuni soggetti
Il reato di vilipendio contrasta con l’articolo della Costituzione che difende la libertà di espressione e eredita una concezione fascista di assolutismo monarchico, che dovrebbe essere espunta da almeno 65 anni da questo Paese.
Nel 2006, con la riforma dei reati di opinione, le sanzioni detentive già previste per i delitti di vilipendio riguardanti gli articoli 291, 292, 299, 403-404 furono sostituite da pene pecuniarie

Perché non si dice che lo stesso N. ha invitato “chiunque abbia titolo per esercitare l’iniziativa legislativa” ad abrogare l’articolo 278 del codice penale?

Perché non si dice che è un residuo fascista e che proprio il PCI da cui proviene N. propose di abolirlo?

Perché non si dice che il M5S ha presentato la proposta di legge di abolire questo reato?

Perché non si dice che Pertini, Cossiga e Scalfaro non hanno mai fatto arrestare nessuno per questo reato? e Cossiga ebbe insulti ben maggiori di N.

Perché non si dice che furono accusati ma non puniti per vilipendio Bossi (che buttò l’avviso di garanzia nel cestino davanti a un giornalista del Financial Times), Sgarbi talmente tante volte che appena parlava in tv del presidente della repubblica gli mettevano un bip, e poi Berlusconi, Fini, Previti, Ferrara, Feltri e Pannella?

TUTTI ARCHIVIATI!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.05.13 06:55| 
 |
Rispondi al commento

Lo ribadirò sempre:

è il peggior PDR che il nostro paese abbia mai avuto.

degno rappresentante di questo sistema e dell'attuale classe politica.

Fulvio Bordi, Napoli Commentatore certificato 18.05.13 06:42| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esempio di giornnalismo LINGUALE....


http://www.youtube.com/watch?v=Rk__ePm6N-4


E non si dimenticano mai del Movimento Cinque Stelle, inserendolo nelle discussioni anche quando non c'azzecca ?

Il risultato, la palese dimostrazione della loro malafede.

Da non perdere, si ride !

Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 18.05.13 06:38| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna far conoscere il più possibile
l'operato dei CITTADINI del M5S.
Dove è questo benedetto portale, che
mette in condizione di comunicare con
i nostri rappresentanti: progetti, proposte,
suggerimenti e quant'altro?
Stiamo rimanendo al palo, SVEGLIATEVI!!!

arturo 85 Commentatore certificato 18.05.13 06:29| 
 |
Rispondi al commento

vorrei dire una cosa a tutti i piddini delusi ai quali non abbiamo dato il culo,masturbatevi ed andare a vedere sulla pagina ufficiale di facebooc pd che cosa sta' succedendo,vi state a prendere a calci nei coglioni fra di voi,e venite a rompere qui

massimo v., ROMA Commentatore certificato 18.05.13 04:39| 
 |
Rispondi al commento

scacco matto a re giorgio II!!!!
vamos!!!!!!

damiano . Commentatore certificato 18.05.13 02:57| 
 |
Rispondi al commento

ho letto su www.pasqualecascella: "Vilipendio, scontro Grillo-Cascella". Perché il termine così “bellicoso” di scontro?! mi sembra sia invece un chiarimento che rafforza la proposta di Grillo, per altro già anticipata da Napolitano 4 anni fa. MEGLIO DI COSI’ ………

Silvia P. Commentatore certificato 18.05.13 02:26| 
 |
Rispondi al commento

Non ci si stupisce mai abbastanza di come in questo blog che celebra continuamente "la Rete" come fonte onnisciente di informazioni, si possano fare tranquillamente affermazioni imprecise o false, che pure distano solo un paio di click dalla loro smentita. Ad esempio, vediamo questa faccenda del vilipendio al presidente della repubblica.
1) NON È VERO che il reato di vilipendio al capo dello stato, o al re, è stato introdotto in Italia dal fascista codice Rocco. Ovviamente c'era anche prima. Era già presente nel codice Zanardelli (1889), nel codice sardo-italiano (1865), nel codice sabaudo (1815), ecc.
2) NON È VERO che il reato di vilipendio è previsto solo in Italia. Esiste in Francia, Spagna, Germania...
3) NON È VERO che Napolitano si è espresso esplicitamente a favore della abolizione dell'art. 278 cp. Ha solo ricordato che questo reato è perseguibile d'ufficio da parte del pm senza sollecitazioni da parte sua, e che (come già affermato nel 2009) lui non ha niente da eccepire se qualche parlamentare, o il governo, prendono l'iniziativa della abrogazione della legge.

... Io personalmente ho il massimo rispetto per la libertà di opinione e per la libera manifestazione del pensiero. Credo però che per formarsi un'opinione informata sul caso dei 22 indagati per i loro commenti contro Napolitano sarebbe bene rileggerli, questi commenti che nessuno riporta. Eppure è facile trovarli, nell'archivio di questo sito ( http://www.beppegrillo.it/2012/05/boom_boom_napolitano_1.html#page_5 ), anche se qualcuno dice che i commenti meno gentili sono stati rimossi...

paolo b. Commentatore certificato 18.05.13 02:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stasera su la7ttete,ho sentito Landini (FIOM)che parlava di reddito di cittadinanza,di energie rinnovabili,di riconversione delle industrie,di cambiare il modo,il concetto di come produrre e cosa produrre,insomma mi son chiesto se era beppe che si era tagliato barba e capelli,ci copiano tutti.

massimo v., ROMA Commentatore certificato 18.05.13 01:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le iniziative di questo governo sono solo una pagliacciata: tolgono di qua e di la, ma sempre dalle nostre tasche NON DALLE LORO. Rammenti, rattoppi vergognosi, non risolutivi. L'unico scopo è restare su quelle poltrone per ottenere privilegi. DEVONO ANDARSENE TUTTI.

Non se ne parla di ridurre gli stipendi; non si parla di crescita, non si parla di Giustizia quella garantista dei cittadini onesti, ma di tirare fuori quelli disonesti, quelli per i quali abbiamo speso tanto danaro per assicurarli alla Giustizia....vedi berlusconi, non è mai entrato nelle patrie galere dove merita di stare.

Famiglie disastrate per mancanza di lavoro, giovani eternamente disoccupati (di questo passo, lo saranno anche in futuro).

A QUANDO LE PULIZIE ???

Carmen b., Bologna Commentatore certificato 18.05.13 01:40| 
 |
Rispondi al commento

Egr.e Stimatissimo,Sig.Presidente,Le vorrei umilmente e mestamente invitarla ad una seria,profonda e ragionevole riflessione su questa mia modesta domanda:in base alla Sua lunghissima vita politica,Lei,che di acqua sotto i ponti ne ha vista scorrere sicuramente molta,Ci dica,fino ad oggi,QUANDO Mai aveva visto due Presidenti di Camera e Senato diminuirsi lo stipendio,quando MAI dei MINISTRI di Governo hanno rinunciato al doppio stipendio,Quando mai in circa 50 di legislatura si era mai parlato di riduzione dei costi della politica,del dimezzamento dei parlamentari,di abolizione dei rimborsi elettorali,Ci dica,QUANDO',QUANDO MAI era accaduto prima,a CHI si deve tutto cio'?Non crede Lei Sig.PRESIDENTE,che forse,e dico FORSE,qualcosina lo si debba a questo, piccolo Movimento 5 stelle,che di queste cose ne fa' una questione basilare, una battaglia,non e'come diceva qualcuno,cosa buona e giusta? Questa decrescita economica (felice per noi),sara' un piccolo passo per un ONOREVOLE,ma un GRANDE PASSO verso una societa' piu'
civile,spero, un giorno ,chissa'!
QUANDO DISSE,Sig.PRESIDENTE, SE QUESTO GOVERNO CADE,PRENDERO'SERI PROVVEDIMENTI.
La prego di prendere in seria considerazione il "PROVVEDIMENTO" di avere il coraggio di formare un GOVERNO a 5stelle,un piccolo sforzo,chissa'che ne avremmo TUTTI,forse,un beneficio?
La ringrazio per l'attenzione e La saluto civilmente.

massimo v., ROMA Commentatore certificato 18.05.13 01:36| 
 |
Rispondi al commento

i vecchi dicevano "piove, governo ladro" ora le condizioni metereologiche non non hanno più rilevanza.

mister x, ravenna Commentatore certificato 18.05.13 01:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una buona notte agli amici...torno in grotta..:)

mi sento responsabile Commentatore certificato 18.05.13 01:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di che cavolo si congratulano questi buffoni del colpo di stato?!

Di avere rinviato di 1 o 2 mesi la bolletta dell'IMU con un decreto?

Alfano si congratula dicendo che ha segnato un gol e il Nano dice che e' grazie al PDL che questo e' avvenuto!


Ma vi rendete conto ?

Si vantano di aver posticipato una bolletta che poi pagheremo comunque!

Il PDPD-L hanno perso mesi per poi fare un decreto che non serve a c...o!

Buffoni Pifferai!

Il nano promise che avrebbe sborsato di tasca sua l'IMU (4 miliardi) che aveva promesso in campagna e ora si vanta di averla posticipata!!

Si vantano persino di aver messo dei soldi per la cassa integrazione che e' un dovere di governo!

MANDATELI A CASA!


***********************************************
*****************************************

http://www.keinpfusch.net/2013/05/come-costruire-un-regime-usando-le.html

mario f. 18.05.13 00:59| 
 |
Rispondi al commento

************************************************

http://www.keinpfusch.net/2013/05/come-costruire-un-regime-usando-le.html

dario p. 18.05.13 00:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando parlano politici del PDL e PDmenoElle mi viene :
Vilipendio-pressione min.130 max 280
Vilipendio-febbre a 39
Vilipendio-sudorazione
e Vilipendio-debolezza.
Domanda: perché si indagano 22 concittadini se parlano di normalissimo stato di salute delle persone?
Mistero Kazzinger !

giorgio p., verona Commentatore certificato 18.05.13 00:51| 
 |
Rispondi al commento

Direi proprio che sia un'ottima cosa proporre di abrogare questa legge.
I tempi sono cambiati o stanno rapidamente cambiando...Ci avviamo per fortuna verso un cambiamento epocale,sempre più persone reclamano il loro diritto di critica verso le istituzioni,critiche che le istituzioni si sono meritate ampiamente. Oggi la gente vuole partecipare alla politica e non sopporta più di rimanerne vittima. Politiche sbagliate ci stanno togliendo tutto, anche la dignità,la casa e la possibilità di sopravvivenza,mentre d'all'altro lato osserviamo sbigottiti il mondo dorato in cui si muovono le caste,un mondo lontano anni luce dalla vita delle persone comuni. Persone che sono state trattate peggio delle bestie, senza pietà e rispetto umano da un sistema liberistico crudele e disumano.
Come non essere arrabbiati? Certo si può evitare di offendere con volgarità, ma questo dipende spesso dall'educazione e dalla cultura degli individui, non voglio esaltare il turpiloquio gratuito, tuttavia resto convinta che neanche il capo dello stato, chiunque sia, debba rimanere immune dalle critiche,intoccabile come fosse un Dio. Io non vedo Dei intorno a me ma solo persone come me, fallibili e imperfette.
Il dovere della politica, di una buona politica è quello di fare il bene dei cittadini, se fallisce questo scopo,qualunque istituzione si svuota completamente del suo valore e non merità più rispetto.
Con i cittadini al governo,(perchè ci arriveremo!) cambieranno tante cose non solo in Italia ma in tutta europa e a macchia d'olio piano piano in tutto il mondo. Forse allora la parola rispetto riprenderà tutta la pienezza del suo significato.

lucia mariani 18.05.13 00:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per di più direi che gli "arresti domiciliari" per coloro che hanno un casone sconfinato, magari con piscina e parco privato, dovrebbe essere rivisto, nel senso che il "domicilio" degli "arresti domiciliari" te lo assegna lo Stato, cioè un appartamentino di 20 mq al massimo, magari in un quartiere difficile come Forcella a Napoli o simili, così il recluso in casa la smette di fare il ganzo in attesa di processo.

Fausto Baiocco, Ancona Commentatore certificato 18.05.13 00:37| 
 |
Rispondi al commento

L'indagine sulle 22 persone è solo un pretesto per demolire un opinione pubblica che non è d'accordo con il governo che napolitano ha costruito con "Vibraaante ssoddisfaszione". Tutti quelli che innegiavano Rodotà a Montecitorio tutti in galera dovevano finire. Questo paese è strano perchè è venduto si indaga su 22 persone ma il gioco di azzardo delle macchinine e di quant'altro si lascia liberamnete svolgere pensate un pò. Ma certo che è democratico e responsabile per il bene del paese governare con un vecchio puttaniere, plurinquisito ed evasore fiscale, chi più ne ha più ne metta, insieme all'oligarchia scandalosa, faccendiera e ipocrita del PD, vedi lo scandalo MPS, cooperative rosse già ai tempi di mani pulite, e le fondazioni. Certo è che se i giudici non cominciano a fare sul serio anche con la sinistra faccendiera Berlusconi per la massa sarà sempre una vittima sacrificale e crescerà il consenso. Perchè stanno a braccetto si ricattano a vicenda. Al puttaniere va bene perchè cosi si salva dalle sentenze e protegge le sue aziende mentre per la sinistra faccendiera la magistratura tace. Dello scandalo del MPS non nè parla più nessuno lì una persona si è ammazzata o assininata? Tutto tace come se non fosse successo niente però si rispolvera il reato per vilipendio al Presidente e si indagano 22 persone forse messe proprio da loro. Mi viene il dubbio. Poi hanno dato l'incarico alla magistratura di Nocera Inferiore perchè? Quello che più mi dispiace è che tanta gente ancora crede a Berlusconi e alla sinistra che non cè più scordatevelo. Non vogliono creare un fondo gestito dal bilancio pubblico per versare i soldi che i parlamentari non prendono capite bene gente. Non cè occupazione, le aziende come i negozi chiudono, gli anziani raccolgono gli avanzi ai mercati chi sta ancora benino non riesce più a mettere da parte nulla tanto è alto il costo della vita ma loro come se niente fosse continuano ad incassare anche il doppio incarico. SVEGLIAMOCI

silvia conti 18.05.13 00:29| 
 |
Rispondi al commento

Beppe questa è una chiamata alla quale non ci si può sottrarre...grazie!
http://lightworkersxm.wordpress.com/2013/05/17/italia-wake-up-itccs-arrives-in-italy-sevona-may-23rd-1100am-as-kevin-annett-gets-nominated-for-a-nobel-peace-prize-the-dutch-uk-royalty-and-the-vatican-implicated-in-common-law-cou/

Barbara Banco, Canino VT Commentatore certificato 18.05.13 00:29| 
 |
Rispondi al commento

FIOM- LANDINI domani a Roma immagino sarà uno spettacolo.
Landini mi sembra carico come ai tempi migliori. A fare interventi ci saranno Rodotà, Gino Strada,
esodati, precari una rappresentanza del gruppi parlamentare MoVimento Cinquestelle.
Beati i Romani e chi potrà esserci, stiamo circondando la partitocrazia anche dalla sponda sindacale.
Fra tutti i sindacati la Fiom è l'unica che ha una quindicina di lavoratori perseguitati, ciò significa che se c'è da battersi per una giusta causa la Fiom c'è. CISL-CGIL-UIL sono quaquaraquà.
Fortunati coloro che ci saranno che essendo in pazza domani e il 24 maggio con Grillo, in futuro potranno dire : IO C'ERO !
Sempre in MoVimento.

Ps. GAD LENNER a chiesto a Landini se ci sarebbe stato anche Grillo, ma Landini è stato sul misterioso.. chissà, se fosse così sarebbe l'apoteosi.

giorgio p., verona Commentatore certificato 18.05.13 00:28| 
 |
Rispondi al commento

La casa è la terza pelle di una persona. Se gli togli casa gli togli la pelle, è come scorticarlo vivo. (la prima pelle è l'epidernide, la seconda è il vestiario). A livello fiscale intendo la "prima casa", purchè non abbia piscina e parco da 4 ettari o non sia come quella del berlusca (ce l'avrà anche lui una "prima" casa?). Voglio dire fino a una certa metratura biologicamente commisurata, e non un casone sconfinato. Che sò? 100-150 mq per 2-4 persone può bastare biologicamente? Oltre mi pare non sia più una terza pelle e, dunque, la si può pignorare.

Fausto Baiocco, Ancona Commentatore certificato 18.05.13 00:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mauro Sari, l'uomo che andò sotto casa di Beppe manifestando l'intenzione di uccidersi, si è dato fuoco ed è morto. Tutto questo è inaccettabile e tremendamente triste, anche perché era un uomo che aveva visto nel M5S un motivo di speranza. Dovevamo intervenire per aiutarlo. Abbiamo valutato la cosa molto male, abbiamo perso tutti in questa storia. Che il Signore possa darti l'amore e l'attenzione che noi miseri uomini non ti abbiamo dato.
RIP Mauro.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.05.13 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi ma avete notato una cosa? Noi 5S nelle televisioni non andiamo, loro parlano dell'IMU, di Berlusca, del PD-L ......ma all'improvviso cominciano a parlare del Movimento 5S così senza motivo......ma che cazzo c'entra? E buttano merda a noi....come stasera da quella puttana della gruber....fortunatamente siamo sempre corretti e coerenti altrimenti farebbero trasmissioni intere su di noi per screditarci. Poi ogni volta con questi sondaggi del cazzo ....ma che cazzo vogliono? se ne accorgeranno......molto presto chi siamo.

Michele Fusco 18.05.13 00:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora potrei andare in galera anch'io?
http://pacoloio.blogspot.it/2012/09/the-godfather-il-padrino.html
Mannaggia!

Fausto Baiocco, Ancona Commentatore certificato 18.05.13 00:13| 
 |
Rispondi al commento

il 24 tutti a Roma:-))!!

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 18.05.13 00:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe la situazione Italiana e´molto grave e come vedi i suicidi aumentano e le prospettive future sono catastrofiche -
La casta usa tutti i trucchetti illeciti per impedire il cambiamento , sono degli abusivi
criminali -
Adesso e´tempo per il bene degli Italiani tirare fuori gli attributi , radunare 3 milioni di Italiani a Roma e pretendere le dimissioni di questo governofarsa -
Io ci sono con tutte le conseguenze del caso -

gino l., düsseldorf Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.05.13 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Secondo le raffinate menti del pdl, bisogna chiudere i tribunali (quello di Milano in particolare) perché i problemi del paese sono altri. Ma andate a fare in culo, idioti!

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.05.13 23:55| 
 |
Rispondi al commento

per favore mi mandate il link del comizio di stasera? sto aspettando

mariuccia rollo Commentatore certificato 17.05.13 23:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL GOVERNO DI LATTA ! ! !

http://pinoz6700.blogspot.it/2013/05/il-governo-di-latta.html

G. 17.05.13 23:50| 
 |
Rispondi al commento

La ministra che tifa per il Congo vuole l'immigrazione indiscriminata. Oggi hanno parlato dei diritti delle coppie omosessuali. La Boldrini è Presidente della Camera e quindi il pogramma di Sel, partito con una marea di parlamentari grazie all'inciucio della casta, è stato assecondato. C'è da fare altro oppure ci basta il rinvio del pagamento dell'imu a settembre/ottobre? Basta, hanno stufato, devono andare a casa. Oggi un altro poveraccio si è ucciso. Ma cosa bisogna fare? Basta, basta, basta. Pensate all'Italia e agli italiani. Non se ne può più. Rimpiango la prima Repubblica quando c'erano partiti che almeno ti ascoltavano e qualche problema te lo risolvevano. Questi sono il peggio del peggio. Basta!!!

renato m. Commentatore certificato 17.05.13 23:36| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

La situazione Italia è gravissima.Gravissima.Non si rendono conto coloro che tentennano e cincischiano in questioni di lana caprina inutili,farraginose e socialmente irrilevanti che stiamo morendo letteralmente di inedia sociale.Allarmi vengono lanciati da tutte le parti sociali,confindustria,economisti ma nulla di concreto accade e la malata Italia si spegne.La tenuta sociale?E' affidata al buon cuore e cervello sano degli Italiani che sembrano agli sgoccioli senza lavoro,senza futuro,senza nulla di nulla ormai.C'è da avere paura perché come un motore imballato stiamo fondendo......Dio o chi per Lui ci aiuti davvero tra pochissimo....

Francesco Roma*****

Francesco S., Roma Commentatore certificato 17.05.13 23:29| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Boia é chi uccide.
Boia é chi uccide il tuo futuro.
Boia é chi uccide la tua speranza di cambiamento e si inciucia con l' avversario.
Boia chi uccide l' ambiente con il cemento, l' abusivismo, gli inceneritori, le discariche.
Boia é chi prospera con le rendite finanziarie e non produce nulla.
Boia é chi soffoca la cultura e l' istruzione.
Boia é chi uccide la veritá scrivendo o trasmettendo menzogne.
Boia i mafiosi, gli stragisti e i terroristi di ogni colore o Dio.

M5S....tutto il resto é Boia .

stefano s., roma Commentatore certificato 17.05.13 23:25| 
 
  • Currently 2.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

Dal MoVimento 5 Stelle:
MOLISE: Restitution Day.

Da una piccola regione, un grande esempio.
E un grande Antonio Federico. W la mia terra, W il M5S!

Davide, Macchiagodena (IS) Commentatore certificato 17.05.13 23:20| 
 |
Rispondi al commento

L'ultimaparola di Paragone su rai2, l'unico talk di questa tv infame dei due pd che riesco a guardare senza aver voglia di buttare la televiosion dalla finestra mandando affanculo il conduttore. Anche stasera comincia bene bravo Paragone.

JUANVB 17.05.13 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Se la tira tanto...
Nemmeno il papa ha mai querelato nessuno, ed ha sorbito persin bestemmie peggiori.
Ricordo Paolo VI che si dovette sorbire l'appellativo di Omosessuale da un professore francese.
Oggi, si farebbe una risata.
Wojitila, addirittura abbraccio' il suo attentatore.
Gli avava sparato, non dato dello scemo su di un blog...
Sì, sì, direte che poi ha fatto comunque il carcere, mi direte dogmatica.
Invece son solo una Puttana fuori di testa, stanca, stanchissima.

Cambia i dati e la password.
Cancella l'autenticazione al blog.
Hai dimenticato la passera?

Cercate l'errore, io son stanca, molto stanca.
Bacioni, 'notte.
Fottetevi.
Da soli...

:)

marylin monroe (gocciadiluna), pasadena Commentatore certificato 17.05.13 23:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si pavoneggio per la vittoria sullo slittamento dell'IMU e il miliardo della CIG e come dire "caxxo, me so arrivate due bollette da pagà, una la pago a settembre e l'altra aspetto Equitalia, tanto i soldi mica so i miei so degl' Italiani".

gaetano r. Commentatore certificato 17.05.13 23:19| 
 |
Rispondi al commento

abbiamo il peggio del peggio

marco pelone, la spezia Commentatore certificato 17.05.13 23:18| 
 |
Rispondi al commento

L'intervento di Saviano su la 7 è terminato, trattava il gioco d'azzardo in tutte le sue forme (SLOT - BINGO - SUPERENALOTTO - CASINO' - VIDEO POKER ECC..)TUTTO IN MANO ALLE MAFIE. UN GIRO DI OTTANTA MILIARDI DI EURO. Saviano chiede allo Stato di intervenire con nuove regole e controlli mirati a stroncare il giro delle cosche mafiose che gestiscono il tutto.Per chi vorrà partecipare domani 18 maggio a Pavia, davanti al piazzale della stazione alle 9,30 circa, si terrà una manifestazione contro la liberalizzazione del gioco d'azzardo denominata anti slot.
Ciao un abbraccio a tutti

paoletta a. Commentatore certificato 17.05.13 23:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premesso che

* il vilipendio al presidente sa di istituzione feudale

* il Primo Cittadino è un cittadino come gli altri, li dovrebbe rappresentare e sentirsi al loro servizio

* i reati di opinione sono una delle cose più disgustose, degne delle dittature e non delle democrazie

...è poi così tanto difficile portare rispetto a TUTTI, nel pieno diritto di critica e di dissenso?

P.S.
I 22 indagati per ora sono quelli dell'anno scorso. Coloro che hanno insultato il capo dello Stato in occasione della sua rielezione poche settimane fa, sappiano che riceveranno le attenzioni dei magistrati a breve.

Scrivere qualche parolaccia in meno si può! non è uno sport impraticabile per nessuno.

Gian Paolo 17.05.13 23:11| 
 |
Rispondi al commento

FUORI DAI VINCOLI EUROPEI

Per me l'Europa non esiste più. Se l'Europa è questa, non è un sogno, ma un incubo. Non esiste più.

Dobbiamo uscire dall'Europa. Da questa Europa. Non è più un bel sogno, ma un omicida del Sogni.

gennaro esposito 17.05.13 23:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ragazzi vi saluto tutti -------------> SEMPER FIDELIS M5S

stefania de luca, bergamo Commentatore certificato 17.05.13 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, valuta bene, ma credo sarebbe bello se partecipi alla manifestazione Fiom di domani, magari con una delegazione di Cittadini parlamentari, visto che il pdmenoelle non ci va, la tua presenza potrebbe conquistare quelle persone e non lasciarle a Niki sventola. Credo che i partecipanti in grande maggioranza sarebbero dalla parte del M5stelle ed anche per correggere qualche tua battuta, strumentalizzata in campagna ellettorale, ritenuta antisindacale. Un saluto

JUANVB 17.05.13 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Vado aletto.
Tanto i guerrieri son tutti sfiancati.
Dalla caccia grossa all'uomo nero, ieri.
Oggi, non han nemmeno l'energia di giacer sopra la regina.
Accanto, a russare.
Nemmeno se vi salta sopra, vi svegliate.
Figurarsi suscitarvi...
Moscioni.
Sgonfi come i padani.

Rivoluzionari del bicchiere.
Unici, l'uomo delle rocce e pochi , ultimi mohicani.
Tornate all'ovile, alle case di Pound &Penny, alle vostre botteghe, ai bunker di Hardcore.

Non v'è speranza: eravate l'ultima, ma siete quasi morti.
Quasi: la parte che non fa piu' alcun Movimento.
Buonanotte, dalla vostra Puttana Arcigna.
Nemmeno capaci d'insultarmi...
Buoni a nulla.
Nemmeno a quello...
Peggio dei cani, dei porci.
Del popolo del Bunga.

marylin monroe (gocciadiluna), pasadena Commentatore certificato 17.05.13 22:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO UN BANDITO

Non sono più italiano. Sono un bandito. Dallo stato.

Lo stato italiano, cioè i ceti dominanti che sono al vertice delle istituzioni. I papponi parassiti.

Non me ne frega più nulla dell'Italia e delle regole. Ora ho la priorità di non morire. Morire non è indolore. Step by step si muore a partire dall'esclusione e depauperamento sociale.

Non sono più italiano. Sono un bandito. Dallo stato.

gennaro esposito 17.05.13 22:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BOICOTTIAMO LA GRUBER. NON GUARDERÒ PIÙ QUELLA TRASMISSIONE INDECENTE. OTTO E 1/2 QUESTA SERA HA TECCATO IL FONDO PER FAZIOSITÀ CON FALSITÀ SUL M5S ESPRESSE DALLA BARBIE E DA QUELLA NULLITÀ DI D'AGOSTINO. BASTAAAAAAAAAA

Ugo 17.05.13 22:54| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO UN BANDITO

Non sono più italiano. Sono un bandito. Dallo stato.

Lo stato italiano, cioè dai ceti dominanti che sono al vertice delle istituzioni. I papponi parassiti.

Non me ne frega più nulla dell'Italia e delle regole. Ora ho la priorità di non morire. Morire non è indolore. Step by step muore a partire dall'esclusione e depauperamento sociale.

Non sono più italiano. Sono un bandito. Dallo stato.

gennaro esposito 17.05.13 22:52| 
 |
Rispondi al commento

paoletta!!!!!!!!!!!!!! raccontaci di saviano!!!!!!!!!!!!!!!!!

stefania de luca, bergamo Commentatore certificato 17.05.13 22:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VI PREGO ASCOLTATE SAVIANO SU LA 7!!!!!!!!!
VI PREGO!!!!!!!!!!!! VI SUPPLICO E' TROPPO IMPORTANTE!!!!!!

paoletta a. Commentatore certificato 17.05.13 22:47| 
 |
Rispondi al commento

"Leggo solo ora di questa ulteriore promessa mantenuta e sono preoccupato,
passi per la restituzione del finanziamento pubblico, passi per la
riduzione degli stipendi dei Cittadini parlamentari e per la moderazione delle
diarie, passi per non esserci alleati con coloro che hanno rovinato questo
povero paese, passi che dopo qualche anno di esistenza non si è ancora
rubato nulla, non si sono piazzati i raccomandati parenti e puttane (maschie e femmine) in rai eni ecc, ma ora si
esagera, dare ai cittadini sfortunati di Mirandola i resti (notevoli) della
raccolta in campagna elettorale, anche questo promesso e mantenuto. Per gli
italiani la misura è colma, gli italiani puniranno quest coerenza. Abituati
da decenni ad essere derubati, vilipesi tartassati privati dei diritti dai
due pd, rigor montis ed i quaranta mila ladroni, sentire che una forza
politica non compie i misfatti ai quali eravamo così bene abituati
volteranno le spalle al Movimento, vedrete che anche qui i coglioni troll
scriveranno, "vi ho votato e non vi voto più, dovevate allearvi con
bersani, oppure avete perso l'occasione di goveranare e rubare pure voi
insieme agli altri. Ovviamente scherzo speriamo davvero che anche i faziosi
i prevenuti gli scettici capiscano che l'unica via d'uscita è l'onestà del
Movimento e cambino davvero in meglio. W5S"

JUANVB 17.05.13 22:47| 
 |
Rispondi al commento

VISTO CHE QUALCUNO AFFERMA CHE STIAMO PARLANDO DI NIENTE FACCIAMOCI QUATTRO RISATE COSI' SARA' PIU' CONTENTO:
Berlusconi in elicottero con i suoi figli passa sopra ad una manifestazione di cassintegrati, si incuriosisce, guarda giù e vede che sono tutti incazzati. Allora ha una pensata:
Sapete cosa faccio? Prendo un biglietto da 500 euro così ne faccio felice almeno uno…
Il figlio Piersilvio, che ha una mentalità matematica, dice:
Papà, ma allora butta giù cinque biglietti da 100 euro, così saranno contenti in cinque!
La figlia Marina non potendo essere da meno dice:
Butta giù dieci biglietti da 50 euro e ne farai contenti dieci!
Il pilota dell’elicottero si volta e dice:
Ah, dottò!… se si butta giù lei li fa contenti tutti!

Marco T. Commentatore certificato 17.05.13 22:43| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento

Qualcuno di voi sa' quando verrà votata l'incandidabbilita del nano ?????????

Faustino S., San felice Circeo Commentatore certificato 17.05.13 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o t
---oggi sono molto indignata perche' viviamo in una nazione di M
l'anno scorso uno stronzo ha ammazzato la moglie poi ha dato fuoco alla casa per occultare l'omicidio--alla fine ha confessato----oggi dopo nemmeno un anno e' gia' fuori di galera per decorrenza dei termini---------

stefania de luca, bergamo Commentatore certificato 17.05.13 22:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Belle le ali d'oro d'aquila sullo sfondo.
Anche un tacchino farebbe la sua porca figura.
Di simile, ho visto qualcosa con Napo...leone e Bokassa...
Quelli pero' eran piu' ricchi: sfoggiavan l'ermellino e la corona.

Bokassa mia statti zitta...

marylin monroe (gocciadiluna), pasadena Commentatore certificato 17.05.13 22:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VI PREGO NON PERDETEVI SAVIANO!!!!!!!!!!!!!
VI PREGO!!!!!!!

paoletta a. Commentatore certificato 17.05.13 22:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate,ma quando sento dei 22 blogger indagati mi viene in mente questo episodio di fantozzi:

http://youtu.be/4R97Z17ryDY

salvatore n., napoli Commentatore certificato 17.05.13 22:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o t
si luca nuvole freddo e allagamenti ----- fiumi fuori da tutte le parti------

stefania de luca, bergamo Commentatore certificato 17.05.13 22:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vI PREGO GUARDATE SAVIANO SU LA 7

paoletta a. Commentatore certificato 17.05.13 22:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' GIUSTO ESSERE INDIGNATI SE SI VILIPENDIA IL PRESIDENTE....PERO'

Il vilipendio è una espressione comunque "verbale"
Dov'è invece tutta questa indignazione per le centinaia di persone che hanno chiuso la "Loro" vita terrena per colpa dei politici abbietti ..!!!
Cosa se né frega il politico di questi morti...non gli appartengono...tornano a casa con la "pancia piena" e pensano al prossimo fine settimana al mare oppure nelle colline toscane.
Centinaia di persone sono invece per colpa loro..."sottoterra pieni di vermi"....E' questa la Giustizia...!!!!?????
Cosa è più importante la VITA oppure il VILIPENDIO....!!!!
Questi suicidi andrebbero miei cari PROCURATORI DELLA REPUBBLICA,tutti indagati dalla MAGISTRATURA poichè sono OMICIDI INDOTTI per motivi abbietti quali indebito arricchimento sulle spalle della "povera gente"....Si perchè alla fine tutto è ricondotto unicamente al DENARO e BASTA!!!!!!!!!

Francesco Paolo

Francesco P. Commentatore certificato 17.05.13 22:33| 
 |
Rispondi al commento

SCIOPERO DELLA TV
a tutti quelli che ne hanno le palle piene ,non vi sembra il caso di non guardare più le trasmissioni vergogna che ci propinano?
abbassiamo l'audience di certe trasmissioni ,quella di bruno vespa "LINGUA A LINGUA"
quella di PARAGONE
quella della barbie giornalista GRUBER
e anche quella di SANTORO che ieri ho visto per una mezzoretta che ho spento quando ho capitoi che addiruttura tifava per la donna bionica LA SANTA..DI CHE'?
evitiamo tutti i programmi di disinformazione, abbassiamo l'audience dei filosofi della TV.
GLI SPONSOR SE NE ANDRANNO e anche loro insieme.
guardiamo solo il tg di MENTANA
ed evitiamo tutta l'altra fuffa
N.B non credo che gli sponsor della fiction di domenica sul caso ruby di canale 5 dello share ne siano stati contenti ,se ero io volevo la restituzione del maltolto

salvatore ., como Commentatore certificato 17.05.13 22:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GUARDATE LA 7 C'E' SAVIANO E' MOLTO IMPORTANTE

paoletta a. Commentatore certificato 17.05.13 22:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci siete o ci fate?
La gente s'impicca, gia' strozzata...
E voi chiedete ad un tiranno di farsi, per piacere, con una carezza, da parte?
Quante volte avete dovuto trangugiare offese, senza replicare?
Voi illudete.
Voi siete complici.

Io no.

marylin monroe (gocciadiluna), pasadena Commentatore certificato 17.05.13 22:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

allora...ù
qua pare che il vilipendio sia parificato alla bestemmia, cioè se non c'è il diretto interessato il reato va avanti lo stesso

e certo che da un ex comunista come napolitano uno non se l'aspetta che si creda alla pari con Dio

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 17.05.13 22:29| 
 |
Rispondi al commento

COMPRENDIAMO NEL NOSTRO ABBRACCIO ANCHE I MAGISTRATI E LE FORZE DELL'ORDINE E TUTTI INSIEME COMBATTIAMO L'ILLEGALITA' DIFFUSA......

paoletta a. Commentatore certificato 17.05.13 22:28| 
 |
Rispondi al commento

A mio parere gli unici che sono offesi e costantemente soggetti a violenze sono la maggior parte degli Italiani.
E nessuno ancora gli a chiesto scusa.

Giuseppe, Rimini 17.05.13 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo dicono a beppe nelle piazze e lo dico anche io:vai in tv beppe!!!è ora!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 17.05.13 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cmq, l'anno scorso era ufficiale...
quest'anno è diventato un Presidente Abusivo!
e lo sa anche lui, inutile nascondersi dietro gli artifizi burocratici alla Ghedini...quelli sono boni per il nanazzo mafioso e zozzone!

La Costituente del 1947 vietò , senza ratificare, la RIELEZIONE DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ...
proprio per EVITARE la merdata che sta accadendo!

è agli atti ! eh.


Stupendo streaming a Vicenza, piazza strapiena......

Sauro ., Firenze Commentatore certificato 17.05.13 22:25| 
 |
Rispondi al commento

sono come i comunisti sti avvocati, quando ti servono non ci sono mai

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 17.05.13 22:23| 
 |
Rispondi al commento

NAPOLITANO FACCIA LEI IL PRIMO PASSO: RITIRI L'AUTORIZZAZIONE A PROCEDERE CONTRO I 22 DEL M5S IN ATTESA CHE DECIDA IL PARLAMENTO. SE L'ARTICOLO SUL VILIPENDIO VERRÀ ABROGATO DIA LA LAUREA HONORIS CAUSA AI 22 DEL MOVIMENTO 5 STELLE.

Aldo B., Trento Commentatore certificato 17.05.13 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nn posso commentare il post altrimenti mi indagano---cmq nn mi sento rappresentata dal presidente della repubblica

stefania de luca, bergamo Commentatore certificato 17.05.13 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE TI VOGLIAMO UN PO DI PIU' IN CAMPANIA....!!!!

Quì c'è una voglia di 5 Stelle che non la immagini..!!!!!

Francesco Paolo

Francesco P. Commentatore certificato 17.05.13 22:18| 
 |
Rispondi al commento

in piazza a vicenza beppe chiede abbraccio a tutti.io qui sul blog abbraccio tutti voi!!!!!!!!!!grazie di esserci!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 17.05.13 22:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perchè se decade meglio tirarla per le lunghe sfruttando le inefficienze della giustizia tanto prima che si arrivi a sentenza definitiva è facile che muore
se non decade e hanno prove schiaccianti forse meglio patteggiare

che ne dice l'avvocato ?

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 17.05.13 22:16| 
 |
Rispondi al commento

SIG.PRESIDENTE GIORGIO NAPOLITANO
Ho apprezzato molto le sue dichiarazioni su un reato quello del "vilipendio" oramai "vetusto" nella società attuale.
Le chiedo di stare vicino a questi giovani che nella disperazione e mi creda è vera disperazione hanno usato non rendendosene conto "parole" che non andavano dette nei suoi confronti...Passi una forma velata di ironia....sul suo secondo "settennato" ma la volgarità oppure le offese questo è inaccettabile!!!!!
Nell'ambito dei suoi poteri stia vicino a questi 22 ragazzi che hanno sbagliato ma che penso abbiano capito in pieno il loro grande errore....!!!
Noi siamo quelli che hanno avuto l'indice alzato di Gasparri...Un "gesto infame" mi creda...!!!!
L'elettorato va rispettato sempre e non solo fino a quando non si entra nella cabina elettorale..!!!

Avv.Francesco Colombo

Francesco P. Commentatore certificato 17.05.13 22:16| 
 |
Rispondi al commento

DOVE LO TROVIAMO UN ALTRO COME BEPPE?
VORREI ESSERE A VICENZA.
10 100 1000 GRILLO!!!!!!!!!!!!!!!!!!

paoletta a. Commentatore certificato 17.05.13 22:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@@@ Querelate anche me @@@@@

Il corpo senza vita del sergente Gianni Jacoviello,disperso nell'incidente accaduto a Genova il 07/05,e' stato recuperato oggi.

Pare (pare!) che il fu sergente(dopo aver saputo che il suo funerale sarebbe stato di "Stato") abbia trovato la forza di nascondersi anche da morto perché nulla voleva condividere con il cardinalone(sempre a caccia di varie eredità)ed il presidente "pinocchio" e...non solo.
Cam.(L'inviato in attesa di querela)

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 17.05.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento

una domanda tecnica se c'è qualche avvocato in linea,,, se il pdr muore il reato di vilipendio sussiste ancora ?
cioè rimane a livello di reato come la bestemmia contro uno che non si sa se c'è o decade ?

bella domanda eh ?


I parlamentari del M5S restituiscono allo stato quindi agli altri cittadini italiani, mediamente il 60% dei compensi previsti. Se tutti gli altri parlamentari, i dirigenti pubblici, i pensionati d'oro ( senza aver pagato mai i contributi in proporzione) facessero la stessa cosa si risolverebbero un sacco di problemi economici subito! Questo provvedimento preso dal Movimento 5 Stelle in autonomia senza aspettare leggi dello stato deve essere divulgato perchè in un paese di politici per i soldi è un fatto rivoluzionario e il gesto di generosità dei nostri parlamentari deve essere la vergogna di quelli dei partiti che nulla fanno!

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.05.13 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Indagate 22 persone per vilipendio.....

Fatti fuori 60.000.000 di ITALIANI con le solite armi di distrazione di massa !!!

Quando al timone del NOSTRO PAESE ci saranno politici degni di questo nome, allora vedremo chi ha VILIPESO chi o che cosa.

Quel magistrato che evidentemente non ha molto da fare, nonostante questa povera Italia annoveri tra le associazioni a delinquere più disparate, alcune tra le più pericolose del mondo, quali CAMORRA, NDRANGHETA e MAFIA, quel magistrato dicevo non ha trovato nulla di meglio che incriminare 22 persone che hanno espresso il proprio parere anche se con parole scurrili od offensive.

Ma chi è che deve sentirsi più offeso, la figura del Presidente della repubblica o coloro che anelano un radicale cambiamento per poter vivere una vita dignitosa?

D'altronde proprio lo stesso presidente ha detto che un'eventuale rielezione sarebbe stato "al limite del ridicolo".

Inoltre proprio nelle ultime dichiarazioni (vedi post) il Presidente ha detto:"su vilipendio al capo dello Stato decide Parlamento", quindi sig. magistrato cerchi di rivedere le sue posizioni altrimenti sarà proprio lei a fare vilipendio al capo dello stato, alla bandiera e al parlamento.

Sembra comunque il solito polverone per non parlare di altro.

Un elettore.

DanieleC55 17.05.13 22:13| 
 |
Rispondi al commento

L'analisi critica: "...non è nella violenza verbale, di per sè stessa, che bisogna riconoscere l’origine della violenza materiale secondo un modo di pensare comodo ma inesatto, quanto piuttosto in quel nocciolo duro di assurdi dogmi culturali e scientifici vecchi di oltre cento anni che, vero sottoprodotto della cultura dei potentati di vario tipo, paralizzano la vita dello spirito nella scuola e nell’università e da li si diffondono dappertutto come germi di morte e disperazione.
Maggiori informazioni http://www.juniopalenca.it/

JUNIO PALENCA 17.05.13 22:13| 
 |
Rispondi al commento

io personalmente quando lo vedo in Tv ..cambio immediatamente altrimenti mi incazzo...

Mirko Malvagiotti, Bratislava Commentatore certificato 17.05.13 22:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL NOSTRO BEPPE SU SKY TG 24 E' IN DIRETTA A VICENZA !!!!!!!!!!!!!!!!!!FORTISSIMO UNA MAREA DI GENTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Vai Beppe siamo tutti con te.
Tutti a casa brutti ceffi mafiosi!!!!!! Berlusconi Senatore del BUNGA BUNGA

paoletta a. Commentatore certificato 17.05.13 22:08| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori