Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Querela a orologeria

  • 287


palma_querela_crozza.jpg
"La prima cosa che Nitto Palma ha fatto dopo la nomina a presidente della commissione Giustizia del Senato è stata quella di andare a trovare in carcere Cosentino, è come se il premio Nobel per la pace, appena premiato, andasse a trovare il signor Kalashnikov". Per questa battuta Crozza è stato querelato da Palma non perchè non abbia incontrato Cosentino, ma perché l'ha fatto prima di essere nominato Presidente della Commissione Giustizia al Senato. Il problema non è quindi il fatto, che sussiste, ma quando è avvenuto. Una querela a orologeria.

PS: Solidarietà a Maurizio Crozza

12 Mag 2013, 15:14 | Scrivi | Commenti (287) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 287


Tags: battuta, Cosentino, Maurizio Crozza, Nitto Palma, querela, satira

Commenti

 

Quando arrivano le querele ad un comico... vuol dire che è sulla buona strada!!

Lello Marino, Ercolano Commentatore certificato 20.05.13 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Queste querele, sono tanto inutili quanto stupide, ma indicano che c'è fibrillazione, c'è paura. Forse una parte di Italia non può più sopportare la spavalda corruzione che ci attanaglia e soffoca, lo ha ricordato anche l'italo argentino Francesco, la corruzione in alcune parti del mondo (v. Italia) non è più tollerabile. M5S fa paura perché con le sue facce nuove, con il suo regolamento interno, e con la forza del 30% di italiani può veramente cambiare il paese, in meglio? Be credo che in peggio non sia proprio possibile!
guido

Guido S., Tortona Commentatore certificato 16.05.13 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Meglio ancora, ci e` andato prima.... Io querelerei quelli che li hanno messo in Senato DOPO !!!

Simona ., roma Commentatore certificato 16.05.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà a Crozza; pur non amandolo particolarmente, ma ancor più solidarietà a chi si trova indagato per vilipendio solo per aver espresso opinione poco gradita al Signor Napolitano, degno erede dei sistemi sovietici.

Riccardo Parodi, Recco Commentatore certificato 15.05.13 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Anche se Crozza da, circa, un anno a questa parte sta campando di benevola ironia su Napolitano, tale da rappresentarlo come il NONNO BUONO DELLA NAZIONE.... ANCHE SE, SICURAMENTE, CI HA RIDICOLIZZATI OLTRE MISURA, anche se qualcosa di quello che ha detto ci sta tutto, ED ANCHE SE FREQUENTA BRUTTE TV E TRASMISSIONI
RESTA PUR SEMPRE UNA LUCE, che arriva a tutti, IN QUEGLI AMBITI...
DUNQUE SOLIDARIETÀ E SOSTEGNO
A CROZZA
CHE NEL PANORAMA ITALIANO
E' UN FARO!!!!!!!

poppy k., genova Commentatore certificato 15.05.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Ho l'impressione che da diverso tempo a questa parte Crozza non faccia più satira e perché, su chi conduce il vecchio gioco della politica e dintorni, fa solo della blanda e bonaria ironia e perché, una volta palesemente schierato contro il "nemico" di turno di questa politica,la satira non può che scadere in un preciso attacco plitico.

neva b., grosseto Commentatore certificato 15.05.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Crozza ha informato i cittadini dell'accaduto la data e irrilevante,Crozza e un comico che fa satira ,non credo si meriti una Querela,personalmente sono solidale con lui.Colgo l'occasione di mandargli distinti saluti.

daniele Saponara, salerno Commentatore certificato 15.05.13 08:03| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà a Crozza? Ma stiamo scherzando?

Se la veda da solo con personaggi come Palma, visto che da oltre due mesi sta denigrando, infangando e distruggendo la reputazione del M5S e di Grillo, l'unica forza politica che potrebbe garantire la sua libertà di satira!

L'ultima mascalzonata è stata stasera a Ballarò in cui ha detto, tra le altre nefandezze, che "SONO TRE MESI CHE I GRILLINI (SIC!)PARLANO SOLO DEI LORO STIPENDI". Vedere qui:

https://www.youtube.com/watch?v=zqcx2GM4yWk

Crozza, subito dopo lo strepitoso successo elettorale del M5S, ha iniziato ad attaccare e delegittimare con ogni pretesto il M5S, perchè ha il terrore che anche il suo ruolo nelle tv di regime possa essere ridimensionato, visto che campa grazie ad esse (vedi “Ballarò” di Rai 3, feudo del PD, e "Crozza nel paese delle meraviglie" de La7 di Telecom ed da poco di proprietà del berlusconiano di ferro Urbano Cairo).

Crozza è forse il più grande artista comico che oggi ci sia in Italia, ma è ormai evidente la sua scelta di non fare più satira ma di schierarsi frontalmente e pregiudizialmente contro il M5S,con evidenti simpatie per SEL: Vendola è l’unico personaggio politico a non essere stato colpito dalle sue sferzanti parodie.

In questo atteggiamento gioca sicuramente una forte invidia personale di Crozza per il successo "mondiale" del suo conterraneo e rivale "artistico" Beppe Grillo, il che non fa che risaltare il carattere rancoroso e vendicativo del comico genovese, a tutto danno del suo genio artistico.

E il servo dei servi dei giornalisti di regime, Floris, ride soddisfatto.

Lucio P., Jesi Commentatore certificato 15.05.13 00:03| 
 |
Rispondi al commento

vai non fermarti non aver paura , quelli che devono aver paura devono essere loro , via questi papponi , um sostegno a Crozza

nico 14.05.13 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Certo, adesso che è riuscito a farsi nominare presidente della commissione giustizia al senato, è indubbio, dopo le critiche ricevute prima adesso mostra subito i denti.

vera m., roma Commentatore certificato 14.05.13 16:51| 
 |
Rispondi al commento

crozza non si è accorto che i comici di adesso sono i secondi più querelati dopo i politici stessi

alberto benucci 14.05.13 15:30| 
 |
Rispondi al commento

con tutto il rispetto per crozza ma le sue baggianate non mi danno da mangiare ne da pagare luce, acqua, gas ecc.

bruno bassi ex iscritto e dissidente+ 13.05.13 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Avanti così Maurizio. Sei un GRANDE!!!!!

Antonio Lorusso 13.05.13 22:24| 
 |
Rispondi al commento

il buongiorno si vede dal mattino...chissà quale sarà la sua ...missione come ministro?

maria fortini, pieve di cento bo Commentatore certificato 13.05.13 21:34| 
 |
Rispondi al commento

i grillini sempre più centri sociali, fate pena e pietà

franca ludovisi Commentatore certificato 13.05.13 19:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE EFFETTIVAMENTE CROZZA HA SBAGLIATO E' GIUSTO CHE PAGHI... DUE NOCCIOLINE TI BASTANO CARO NITTO?

sara della giustina, conegliano Commentatore certificato 13.05.13 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il risultato dell'inciucio, persone non idonee a il ruolo che coprono.

nilo aiello 13.05.13 18:55| 
 |
Rispondi al commento

FORSE MI SON PERSA QUALCOSA ...MA MA ....pomicino
IN TV ???????
CHE DISONORE
CROZZA DI' QUALCOSA

S. B., VERONA Commentatore certificato 13.05.13 17:42| 
 |
Rispondi al commento

CROZZA SEI GRANDE
CON STIMA DA
FATEIGNORANTI

S. B., VERONA Commentatore certificato 13.05.13 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'ho sempre detto, i comici in questo paese fanno sempre più paura, invece i pagliacci non fanno proprio più ridere è per questo che l'Italia sta diventando una tristezza! Un tempo, invece di andare al circo, mi sintonizzavo su rete 4 o su canale 5 e potevo ridere ad ogni intervista o intervento, oggi in qualunque canale mi sposto mi viene la tristezza perchè tutti questi pagliacci non mi fanno più ridere. Tante volte adesso mi guardo allo specchio e inizio a farmi paura...una volta ero un comico!
Solidarietà a Maurizio Crozza e a tutti i ragazzi del M5S per ciò che stanno subendo in questi mesi! Un abbraccio!

giuliano dal cin, san fior Commentatore certificato 13.05.13 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Io invece al contrario vostro (dei commentatori) dico che tutto gira intorno "alla battuta" detta apposta per poter il giorno dopo essere su tutte le prime pagine dei giornali, tante volte ci riescono, per poi presentarsi ad occupare le poltrone negli stessi partiti politici. E' ciò è sostenuto da tutti quei giornalisti specie di rai 3, l'esempio gli ultimi due arrivati al "Palazzo" per "papparsi" si fa per dire i "ventimila euro" mensili. Sandro Ruotolo sempre sulla sette in tv con il microfono tra le mani, e che dire del suo collega Corradino Mineo??????......Oddio davvero siamo messi così male???????????
Bye Bye

rosa ., Bari Commentatore certificato 13.05.13 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Magistrale.

http://ilsimplicissimus2.wordpress.com/2013/05/13/ruby-fa-flop-la-dc-e-la-nuova-fiamma/

Ho goduto.

Biagio C. Commentatore certificato 13.05.13 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Crozza e' veramente inarrivabile bell'autogol Palma!

Daniela pepe 13.05.13 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma allora che doverebbe dire.....BOSSI...

Monica L., RM Commentatore certificato 13.05.13 14:54| 
 |
Rispondi al commento

il colmo.

Gianluca Voglino (sealuke), Lecce Commentatore certificato 13.05.13 14:41| 
 |
Rispondi al commento

questa è la morte dello stato di diritto, della libertà di pensiero e di parola. E', invece, la sovranità dell'assolutismo dispotico del marciume e della disonestà. Povera Italia, che fine ! Ma svegliamoci, non desistiamo! Qualsiasi mezzo, pur di riaffermare la democrazia !

Angela Perulli, lequile Commentatore certificato 13.05.13 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Signori i pazzi bisogna eliminarli o metterli su un'isola questa gente nn può far che cazzo vogliono
Avete visto ieri la programmazione serale canale 5?ma siamo tornati a Mussolini a Stalin?
In che paese viviamo
La Democrazia è MORTA

Riccardo Venezia 13.05.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come dice sasa' salvaggio """incredibile....."
oggi crozza domani ficarra e picone .... tutta la mia solidarieta' a crozze che e' un grande e fa della satira intelligente e spesso ........ meditate gente meditate.

stefano carusotto, carusottostefano@libero.it Commentatore certificato 13.05.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Mi associo. Qualunque sia l'ideologia politica di Crozza quando fa satira non "rispetta" nessuno in particolare. Solidarietà totale

Pino Filice 13.05.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Quando ho sentito Crozza pronunciare la battuta su Palma ho avuto il presentimento che non gliela avrebbero fatta passare ... solidarietà a Maurizio :)

raffaella 13.05.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento

ma che pretendiamo da questa gente?? quello che più mi dispiace, ma tanto, è che quel p**la di Bersani non ha avuto il coraggio (ma chi non ce l'ha non se lo può dare) di ascoltare Grillo eleggendo Rodotà! oggi avremmo un ben altro governo!

fabio i., roma Commentatore certificato 13.05.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Siamo veramente un popolo di Coglioni, e la risposta è dentro noi stessi

Franco R., Castellarano Commentatore certificato 13.05.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento

NITTO....STAI ZITTO !!!!

pietro valentino 13.05.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà a Crozza. Questa gente come ha un ruolo istituzionale si danno da fare per riaffermare che sono la casta degli intoccabili.

Lucio marzio saraceno 13.05.13 11:59| 
 |
Rispondi al commento

questa gente riesce a comunicare solo la propria arroganza. Come in certi film di fantascienza la loro immagine sta lentamente scomparendo dalle foto

Maurizio Cavaniglia 13.05.13 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Ma in che paese viviamo?!Dov' e' finita' la liberta' ? VERGOGNA!!GIU' LE MANI DALLA SATIRA? LIBERA E DALL' INFORMAZIONE LIBERA!!!!

Daniele2 Grassetti, Civitanova Marche Commentatore certificato 13.05.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Qui siamo alla follia.....si sente indignato il "SIGNOR"Palma????? Siamo noi italiani ad essere disgustati da questi burattini della mafia!Che si vergogni!!!!!!Lunga vita a Crozza,tutta la mia solidarietà per un uomo,comico di professione,che combatte per i nostri diritti...love.

sonia galanti 13.05.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Nitto ti rode il culo vero?

Giuseppe Zonno 13.05.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento

proprio un Ministro di cui andare fieri...

sara 13.05.13 10:44| 
 |
Rispondi al commento

crozza ha solo detto il vero in forma ironica e si offende da quererarlo??Nitto nitto!!nittoooo o nitto

Anna G., NAPOLI Commentatore certificato 13.05.13 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Querela = bavaglio. Si può imbavagliare Crozza solo perchè ha fatto una battuta basata su un'inesatta consecutio temporum? Via, Sor Nitto, basta una precisazione; anzi, una precisinazione. Con tutte le grancasse mediatiche che ha a disposizione... Mi lasci stare Crozza: ha il potere di strapparmi sanissime risate anche quando fa battute su Beppe e sul Movimento, e spesso anch'esse fondate su artefatti. Ma che paura vi fanno le risate?

Maria Tavoloni Commentatore certificato 13.05.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Presidente Crozza mi sa che il segno dell'ombrello non sia piaciuto.

Siamo con Lei. Piena solidarietà!


Libraio di Reggio Calabria

VINCENZO CACCAMO 13.05.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Ribaltiamo la battuta:

L'altro giorno Nitto Palma è andato a trovare Cosentino in carcere. Poco dopo è stato premiato con la nomina a presidente della commissione Giustizia del Senato.

come me la quereli questa?

Frederic Dotta 13.05.13 09:43| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

un po' come la "nipote di Mubarak"; faceva marchette col cav. Ma prima di diventare maggiorenne, quindi rispondono i suoi genitori (e suo zio...)

don chisciotte 13.05.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia sta attraversando un periodo complesso e pericoloso, tanto da compromettere, qualora non potesse o sapesse risolvere i mille problemi che l'attanagliano, addirittura il destino sociale ed economico dell'intera nazione.
Ebbene in questa situazione, praticamente di guerra per la sopravvivenza, alcune leggi devono adeguarsi alle eccezionali condizioni e prevedere per alcuni reati contro il "bene comune" pene assolutamente severe e prive di attenuanti.
La prima che propongo prevede la salvaguardia delle ricchezze dell'Italia, di qualunque tipologia: patrimoniale, sociale, economica, naturale, ecc.
Non un oncia di "ricchezza" essere sottratta alla rinascita ed alla ricostruzione del Paese, e chi lo fa deve essere condannato in maniera esemplare, e "radiato" per un bel po' dalla società, alla cui rinascita dovrà contribuire forzatamente con lavori fisici quotidiani.

Guido Rapalo 13.05.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento

mi unisco al coro di solidarietà s Crozza

vezio f., montevarcehi Commentatore certificato 13.05.13 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Ahah troppo forte il Nitto! Sarebbe come se avesse detto: "Consentino è un essere disdicevole, ma solo dopo la mia nomina a presidente di Commissione."

Prima della nomina... Cosentino era un santo!

edgardo falzone, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.05.13 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Se non riuscite a capire la differenza ve la spiego:
1* quando è andato a trovarlo non gli avevano ancora assegnato il primo nobel
2* in questo mondo penso che ci sia ancora un po' di solidarietà o siamo diventate tutte bestie
3* stiamo parlando di una persona che sta in carcere senza avere una condanna di primo grado .

Solidarietà a Nicola Cosentino

Mario cosentino 13.05.13 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Viva Crozza e abbasso Nitto SantaPalma !!!!

dario rulli, aosta Commentatore certificato 13.05.13 08:38| 
 |
Rispondi al commento

solidarietà a Crozza

luigi sanfilippo 13.05.13 08:05| 
 |
Rispondi al commento

voglio commentare cosa ne penso di questo governo, nel mio dialetto veneziano: xè pezo el tacòn del buso! (E' peggio il rattoppo dello strappo)

bepi scarpa 13.05.13 07:14| 
 |
Rispondi al commento

E' un affronto all'Italia onesta, un insulto agli Itraliani che lottano contro le mafie. Palma se ne deve ANDARE! Nonm merita di presidere la commissione giustizia! E' come aver messo Erode alla presidenza del Dipartimento asili nido!

aless fb Commentatore certificato 13.05.13 06:59| 
 |
Rispondi al commento

Se l Italia e tra i paesi a più bassa libertà di stampa ed informazione forse al ultimi posti un motivo dovrà pur esserci o no
Qui non si tratta di satira o di informazione e solo la difesa che il sistema mette in atto per minacciare qualunque voce fuori dal coro
È UNA QUESTIONE DI REGIME
DITTATORIALE
Basta rimanere per accorgersi di che leggi potranno partorire questi cialtroni e per un indulto e solo una questione di tempo ma neanche tanto
La legge bavaglio sarà legge forse la prima
di questo governo per un compromesso per difendere la libertà della magistratura
È quello che diranno loro

Riccardo Garofoli 13.05.13 00:37| 
 |
Rispondi al commento

Le uniche voci che vogliono sentire sono quelle dei giornalisti asserviti al potere
Poche voci fuori dal coro e trattate come dei pazzi eversivi mentre il potere che ha portato l Italia al fallimento si perpetua si assolve
Sempre contro chi in nome della libertà e della costituzione mette la museruola a voci critiche
Il regime e servito mancano solo i carri armati nelle piazze ma temo che sia solo una questione di tempo

Riccardo Garofoli 13.05.13 00:23| 
 |
Rispondi al commento

http://www.keinpfusch.net/2013/05/il-vero-problema-di-internet.html

------------------------------------------------
Le persone che stai cercando di calpestare, sono quelle le persone da cui dipendi tu. Noi siamo le persone che lavano i tuoi vestiti e cuciniamo i tuoi pasti e te li serviamo a tavola. Noi ti facciamo il letto. Noi ti proteggiamo mentre dormi. Noi guidiamo le ambulanze. Noi smistiamo le tue telefonate. Noi siamo cuochi e tassisti e sappiamo tutto di te. Noi esaminiamo le tue richieste di indennizzo alle compagnie d'assicurazione e gli addebiti sulla tua carta di credito. Noi controlliamo ogni spicchio della tua vita

dario f. 13.05.13 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Veramente ridicola questa denuncia..a mio parere se si è arrabbiato così tanto per depositante questa denuncia credo che il soggetto nasconda qualcosa... Tieni i informati Crozza.. Siamo tutti con te non fermarsi mai se non ti vorranno più in tv vieni in rete ti spettiamoooo.. Se fai come santoro io 10-20 € te li posso anche dare...
Non mollare mai Crozza

Davide A., Rimini Commentatore certificato 13.05.13 00:15| 
 |
Rispondi al commento

Marchiate le bestie!

http://tagyourgov.webs.com/

ora basta! 13.05.13 00:14| 
 |
Rispondi al commento

L ho insultato e se mi chiamano e se mi condannano per me e come una medaglia al valore Civile

Riccardo Garofoli 13.05.13 00:08| 
 |
Rispondi al commento

L opinione pubblica e stravolta la stampa e sottomessa come tanti anni fa
Gianpaolo pansa in un intervista su la tragedia del vaiont ( ci tiravano persino le pietre ci chiedevano dove eravamo e se avessimo fatto il ns lavoro )
Le stesse parole che oggi diciamo ai mezzi di informazione dove siete dove eravate mentre distruggevano in nostro paese le pietre forse seguiranno

Riccardo Garofoli 12.05.13 23:59| 
 |
Rispondi al commento

***** [Mantra:...-I-NOSTRI-RAPPRESENTANTI-DEL-M5S-PENSINO-ALLO-ORDINE-PUBBLICO-STOP-AD-OMICIDI-VIOLENZE-STUPRI-FURTI-BASTA-CON-I-DELINQUENTI-DI-CUI-SONO-STRAPIENE-LE-NOSTRE-CARCERI-E-CHE-NOI-MANTENIAMO-IN-VITTO-ALLOGGIO-PERSONALE-E-STRUTTURE-QUANDO-I-NOSTRI-CONNAZIONALI-NON-ARRIVANO-A-FINE-MESE-IL-RESTO-E'-RETORICA-I-POLITICI-HANNO-LA-SCORTA-ED-A-LORO-DI-NOI-NON-INTERESSA-NULLA...-]

Quanto è importante il "prima" dal "dopo"!
Prima non c'era il M5S, ora c'è, eccome !

Dal Vangelo di Luca (9,60):
"Gesù replicò: "Lascia che i morti seppelliscano i loro morti; tu và e annunzia il regno di Dio".

Gino D., Empoli Commentatore certificato 12.05.13 23:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E intanto la ministra Cancelleri ha concesso l'autorizzazione a procedere contro 22 persone che su questo Blog avrebbero insultato Napolitano, eroe immacolato.

Gianpaolo Verbi 12.05.13 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Ci mancava anche questa merda, ma non riusciamo proprio a toglierceli dai coglioni?

alce rosso 12.05.13 23:54| 
 |
Rispondi al commento

BUONA SERA A LEI SIG. BEPPE GRILLO
CHI LE STA SCRIVENDO E' un semplice cittadino invalido civile , con la più TOTALE e PERMANENTE inabilita lavorativa 100% art 2 e 12 legge 118/71 da certificato I.N.P.S. del 12-12-2011 , CIOE UNO DEI TANTISSIMI INABILI AL LAVORO CHE SI TROVANO A CAMPARE O SOPRAVVIVERE CON LE 280 EURO MENSILI CHE PERCEPISCE DALL'INPS .
NON CHIEDO ASSOLUTAMENTE NIENTE DI IMPOSSIBILE , MA CHE ALMENO SI ARRIVI AD UN ASSGNO MINIMO DI INABILITA O INVALIDITA CHE QUANTO MENO SIA EQUIPARATO AD UNA SOCIALE CIOE 500 EURO PERCHE CON 280 DI ORA DAVVERO NON CI SI FA NIENTE APARTE CHE SOFFRIRE E SENZA AVERE NIENTE DI NIENTE .
UN MINIMO DI DECENZA PER SOPRAVVIVERE ...... SOLO LA SOPPRAVIVENZA CHIEDO PER ME E GLI ALTRI NELLA MIA POSIZIONE .
HO SCRITTO A TUTTI MINISRTI E NON CON LA PEC UNO STRUMENTO MESSO A DISPOSIZIONE DEI CITTADINI PER COMUNICARE CON LE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE , CHE DIRE ..... INGNORATO DA TUTTI E DI PIU ED ORA ECCOMI QUI A GRIDARE AIUTO ANCHE A LEI ....
SEMPRE CHE LEI O CHI PER LEI MI DIA VOCE ATTRAVERSO QUESTO SCRITTO .....

IN ATTESA CORDIALI SALUTI .

LAMBERTO PERUCCI 12.05.13 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Si può apprezzare o meno la satira di Crozza, ma le querele no!
Tutta la mia solidarietà all'artista genovese.

luciano f. Commentatore certificato 12.05.13 23:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il quadro politico che va completandosi in questi giorni con strategie vincenti al confronto delle quali quelle utilizzate da Bonaparte ad Austerlitz si rivelano come una battaglia navale combattuta con i disegnini e le matite è agghiacciante. Un giovane rampante certo Guglielmo Epifani viene incaricato di "traghettare il PD". Per scaricarlo dove non è dato di sapere. Intanto dal passato andiamo al trapassato secondo logiche invariabili e demenziali di cui non si riesce a comprendere nè la genesi, nè il percorso, nè l'approdo. Fioroni, Bindi, Franceschini, tutti insigni statisti di sicura presenza nei libri di storia che saranno editi nel 2070, unitamente a fuoriclasse della politica quali Razzi, Gasparri, Alfano, Brunetta e LUI, il ns. SIGNORE dal culo moscio, credono di avere ancora un partito da traghettare. Quello che non riesco a comprendere come tutti questi soggetti dalla mente fresca e dalle mani leste nell'arte della spartizione di poltrone, poltroncine, sedie, strapuntini e water con la tavoletta a far da fondoculo, vadano poi in confusione totale nel momento in cui dovrebebro fare quella cosa per la quale sono stati incaricati ovvero la politica. Quella vera si intende. Non riescono a comprendere che un paese in cui sono innescate tensioni che potrebbero travolgere tutto e tutti, non può indugiarsi a perdere tempo in alchimie di sopravvivenza di caste, cordate, interessi, ma che bisogna avere CORAGGIO. L'unica scelta sensata che potrebbe fare il PD, affrancandosi dalla fellonia ed esprimendo un valore positivo, prima che dall'agonia passi al decesso, è questa : Movimento 5S noi facciamo cadere questo governo, voi proponete un nome per la guida del nuovo esecutivo. Noi sosterremo lealmente il governo che farete nascere standocene fuori, e assieme andiamo subito ad intervenrire sulle emergenze socio economiche), ineleggibilità, legge elettorale, abolizone finanziamento partiti, e successivamente ripresentiamoci ai cittadini per essere giudicati.PD: FALLO!!!

MARIANO P., BRESCIA Commentatore certificato 12.05.13 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà a Crozza.......e fanculo a nitto!

sandra g., bologna Commentatore certificato 12.05.13 23:29| 
 |
Rispondi al commento

SONO FIDUCIOSO PER LA SITUAZIONE DI "CROZZA"

--------------------------------------------------

FINO A POCO TEMPO FA SI COMPORTAVANO DA "INTOCCABILI" E DA (quasi) TUTTI ERANO RICONOSCIUTI COME TALI.

ORMAI POSSONO USARE IL POTERE CHE GLI E' RIMASTO SOLO NEL CHIUSO DELLE LORO STANZE E CON LA SCORTA ARMATA PER TUTTO IL RESTO.

IL PROSSIMO PASSO (a breve) SARA' DI TOGLIERGLI OGNI BRICIOLO DI POTERE E CHIUDERLI IN UNA STANZA SENZA AVERE PIU' POSSIBILITA' DI USCITA.

--------------------------------------------------

W IL M5S
CORAGGIO RAGAZZI
GRAZIE BEPPE

giovanni d., avellino Commentatore certificato 12.05.13 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa volete? Che il presidente di una commissione "giustizia" non pretenda che si dicano cose "giuste"? Evidentemente è solo per amore di coerenza che ha querelato.

E allora, Maurizo, accontentalo. Cosa ti costa?

Venerdì fai una bella rettifica. Dì che ti sei sbagliato, che non dovevi dire che la prima cosa che "ha fatto dopo la nomina a presidente della commissione Giustizia del Senato è stata quella di andare a trovare in carcere Cosentino. È come se il premio Nobel per la pace, appena premiato, andasse a trovare il signor Kalashnikov".

Dì che "diversi giorni prima di essere nominato presidente della commissione Giustizia del Senato è andato a trovare in carcere Cosentino. È come se il premio Nobel per la pace venisse conferito a chi, diversi giorni prima, è andato a trovare il signor Kalashnikov".

Ma che ci vuole a fare tutti contenti?

Gian C. Commentatore certificato 12.05.13 23:28| 
 |
Rispondi al commento


Questo l'aguzzino faccia da morto, che fa tanto il garantista con i suoi amici, a me ha fatto fare 8 mesi di carcere da innocente! E meno male che arrivò l'amministia del 1978 per cui mi dovette far scarcerare!

Venni poi prosciolto in istruttoria.

Voglio vedere se ha il coraggio di denunciare pure me: perché gli dico che è un LAGUZZINO FACCIA DA MORTO!

rocco palamara, Roma Commentatore certificato 12.05.13 23:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANDO IN UN PAESE NON SI POSSONO DIRE I FATTI!!!
SIAMO IN UN PAESE DITTATORIALE!!!
PD POPOLO DITTATURA
PDL POPOLO DITTATURA LIBERA

Anna Canovi 12.05.13 22:48| 
 |
Rispondi al commento

E così anche la satira divenne eversiva..... VIVA LA DEMOCRAZIA, VIVA LA COSTITUZIONE.....e per questo voglio dire a Crozza: SEI GRANDE!

Tullio Mucciolo, Quartucciu (CA) Commentatore certificato 12.05.13 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Signori, ma se l' ha fatto davvero che motivo ha di querelare Crozza? In base alle sue dichiarazioni ha evidentemente qualcosa da nascondere. Ci manca pure che Crozza perda la causa. Ancora una volta dimostrazione di un Paese corrotto. Bugie e ancora bugie

Michele Gargano 12.05.13 22:29| 
 |
Rispondi al commento

"Ma finiamola di stupirci, lo sappiamo che i POTERI in Italia sono cosi.. O
no?
Se così non fosse non ci sarebbero condannati che scendono in piazza,
ladroni di partito, che la fanno Franca.....è pensare che fine ha fatto
uno, per 40 denari.....Non c'è più giustizia, o non c'è mai stata? Manco
La giustizia attraverso la satira non è più consentita...saluti ai fratelli
del movimento."

Diego DellaVega, Sennori SS Commentatore certificato 12.05.13 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Ma finiamola di stupirci, lo sappiamo che i POTERI in Italia sono cosi.. O no?
Se così non fosse non ci sarebbero condannati che scendono in piazza, ladroni di partito, che la fanno Franca.....è pensare che fine ha fatto uno, per 40 denari.....Non c'è più giustizia, o non c'è mai stata? Manco
La giustizia attraverso la satira non è più consentita...saluti ai fratelli del movimento.

DellaVega Diego 12.05.13 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Crozza,le querele di Nitti Palma sono encomi meritevoli di grazia di fronte a qualsiasi tribunale che non sia il suo.Ricordagli a nome mio di rivolgersi ad Amnesty International se lui e i suoi amici si sentono perseguitati.Cosi come lui rispondeva a noi nel carcere di rebibbia che lottavamo per la riforma e lo strapotere dei giudici,di cui lui in prima persona,che ci dava anni e anni di carcere per piccoli reati e spesso senza neanche le prove,ma solo perche' eravamo sottoproletari puzzolenti.

giovanni p., napoli Commentatore certificato 12.05.13 22:22| 
 |
Rispondi al commento

a parte che non ha offeso nessuno ,ha solamente detto la verità,prima o dopo non cambia niente visto che poi lo è diventato,
se un ministro eletto dal popolo ,non possa essere criticato ,non faccia il ministro,faccia un altro mestiere...sto pensando a quale.... il ..fruttivendolo!! così avrà le arance da portare al suo amico cosentino

emi m., crema Commentatore certificato 12.05.13 22:06| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nella motivazione della querela si comprende l'essenza di un magistrato, quando le autorità sono al servizio di uno stato simile se ne comprende il vero valore, penso che la pena adeguata potrebbe applicarla solo "il gorilla " di De André.

Gabriele Caseti Commentatore certificato 12.05.13 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Manca solo che in questo paese mettano il bavaglio alla satira, delegittimino la magistratura e censurino i pochi veri giornalisti che denunciano le porcate della casta come Travaglio e la Gabanelli e dovremo sostituire il cartello "Benvenuti in Italia" con "Benvenuti in Berlusconilandia"

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato 12.05.13 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I membri nominati dalle giunte golpiste (vedere golpe di stato e giunta militare) hanno la peculiarità d’essere arroganti, si sentono esseri supremi ed intoccabili, sono capaci anche di far scomparire le persone scomode; perciò quando permane ancora un potere giudiziario democratico, cercano di silenziare le critiche con l’intimidazione a chiunque ed al primo che le si mette in mente, stranamente non contro tutti che previamente lo hanno criticato (è come dire contro l’ultima goccia d’acqua che ha fatto ribalzare il bicchiere).
Questi personaggi golpisti che non sanno controllarsi, almeno mantenendo un basso profilo, non devono essere sottovalutati; siccome la “democrazia” è come un’arma che può essere utilizzata anche per fare un “golpe di Stato” e così afferrarsi al potere per sempre (se qualcuno ha dubbi veda come sono messe le cose per esempio nell’Iran o in Venezuela), nessuno si deve sorprendere che loro riescano a far sì che un potere indipendente come il giudiziario diventi un potere dipendente a favore dei parenti e degli amici di amici.

Jorge Di Tomasso Commentatore certificato 12.05.13 21:37| 
 |
Rispondi al commento

N.B. DEVONO ANDARE TUTTI A CASA !!!!!!

p.s. solidarietà anche da parte mia a Crozza.

Monica C. Commentatore certificato 12.05.13 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà a Maurizio Crozza.....
Io sono stufo di questi intoccabili privilegiati!
Non si può fare una raccolta firme online per chiedere che la querela venga ritirata?

Marco C., Como Commentatore certificato 12.05.13 21:35| 
 |
Rispondi al commento

OGN'UNO PARLA CON LA PROPRIA FACCIA.........MA QUESTO L'AVETE VISTO..........NON HA PIU' LA LINGUA L'HA LASCIATA TRAIL CU.....DEL NANEROTTOLO, E LE PALLE MOSCIE-- DI NAP'0.....ANO--------
MEDITATE MEDITATE ,L'TALIAOTA E' PIENA DI QUESTO STRERCO. ECCO PERCHE' NON ANDREMO MAI DA NESSUNA PARTE ????????
CLASSE 1946

CONAN- CONDOTTIERO Commentatore certificato 12.05.13 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Ho sentito Nitto Palma intervistato brevemente in televisione, la sua elezione non potrà che regalarci qualche altro migliaio di voti. Sono convinto che sempre più italiani non ne possano proprio più di questa casta, e un personaggio così non fa che renderla più odiosa. Viva m5*

franco f. Commentatore certificato 12.05.13 21:33| 
 |
Rispondi al commento

DUNQUE Il signor - Palma - sarebbe stato danneggiato da CROZZA?

Perchè è andato da cosentino PRIMA.... di essere nominato PRESIDENTE della commissione giustizia.

Dunque Maurizio Crozza avrebbe SBAGLIATO solo la DATA e la parola. (dopo invece di prima giusto?)

E questa sarebbe la motivazione che ha fatto scattare la querela?
RIDICOLO
Si direbbe..... Solo chi lavora SBAGLIA.
E' una giustificabile possibilità!

(Ma OGGI che anche CHI NON HA MAI LAVORATO SBAGLIA e questa non si perdona)

Trovo SINGOLARE, invece che
-- il signor PALMA NITTO sia andato PRIMA a trovare cosentino

POI -- NONOSTANTE QUESTO FATTO -- sia stato VOTATO lo stesso presidente della commisione giustizia!
Perciò IO come cittadino

Richiedo le SUE DIMISSIONI da questa commissione x LEGITTIMO SOSPETTO di parzialità.

Franco Restuccia Commentatore certificato 12.05.13 21:30| 
 |
Rispondi al commento

crozza, non aver paura queste querele lasciano il tempo che trovano,ma fa capire che razza di persona è,non dice scusate se sono andato a trovare un delinquente in carcere prima che mi facessero ministo,ma ti querelo perche l'hai detto......andreotti non l'avrebbe mai fatto..............ciao crozza

antonio spinelli 12.05.13 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Nitro Palma
Querelaci tutti adesso ....coglione....
Quando fai una puttana ...la fai e basta...non c'è un prima o un dopo... Sei un COGLIONE in ogni caso...
Vattene...e' meglio....
Antonio Castaldo (Bo)

Antonio Castaldo 12.05.13 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Occorre abolire la prescrizione dei processi. I processi devono chiudersi in un tempo prestabilito SEMPRE con una sentenza e mai con una prescrizione che è la negazione di ogni Giustizia. E' MEGLIO UNA GIUSTIZIA AFFRETTATA CHE NESSUNA GIUSTIZIA. Gli unici che ci giobbano con le prescrizioni sono i furbi e gli avvocati che ci campano a scapito della giustizia stessa.

ferdinando gallozzi 12.05.13 21:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Che brutta gente ci ritroviamo nel governo!.

Come e' possibile che dopo 20 anni di disastri la destra di Berlusconi possa ancora influire sulla nostra vita.

Ho sperato in un governo di persone pulite, con la volonta' di fare le riforme e di dare una svolta a questo paese.

Invece siamo di nuovo qui' a subire le prepotenze di questa brutta gente.

Peccato.

giuseppe brambilla 1, Milano Commentatore certificato 12.05.13 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(null)

Giuseppe Frigerio 12.05.13 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiego meglio:

Se Crozza prende per il culo Crimi perchè dorme ... mi fa ridere , è satira

Se prende per il culo la rendicontazione della diaria , è satira , ha ragione

Se prende per il culo Grillo perchè grida e dice parolacce , è satira

tutto quello che riconduce a comportamenti realmente tenuti è satira , e ci sta'..

pero'

Quando Crozza , prende per il culo la competenza e la credibilita' degli eletti solo per un video di presentazione ( non conoscendoli e non avendoli visti neanche all'opera ) , o quando prende per il culo uno del 5 stelle solo perchè evidenzia ( argomentando ) l'esistenza del potere " globale" di pochi finanzieri e bancari e l'avvento di posssibili controlli sulla persona ( vedi microchip che è gia realta' in USA ), senza essersi minimamente documentato ..o perlomeno dandogli il beneficio del dubbio senza contaddittorio , etichettandolo come fuori di testa a priori ..

ecco , questa non è satira , è deridere superficialmente una cosa che non conosci o perlomeno non puoi argomentare , pur di far ridere altri

di conseguenza , questa diviene inevitabilmente parte di cattiva informazione ( anche se comica ) , travestita da satira

Ripeto satira si ( ci mancherebbe ) , ma se non si capisce cosa si "satira" , e nel contempo si ha la presunzione di deridere pensieri altrui o persone sconosciute, solo perchè incomprensibili o non " inquadrabili" ..., mi dispiace, ma è solo un'altro modo di deviare la verita'

magari mi sono espresso male e ho scritto una marea di cazzate , ( non è facile dare una definizione di satira in senso lato )

ma il concetto è questo

Tms S. Commentatore certificato 12.05.13 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà a Crozza: dopo Grillo, che ha smesso di fare il comico, sei rimasto tu a farci un po' ridere. Guarda di non farti azzittire come hanno fatto a Benigni, ti prego!!

Sanrina Piacentini 12.05.13 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Praticamente se non dici l'età che ha esatta al minuto secondo nel momento in cui dai l'informazione ti querela?

Plastic Arcor Commentatore certificato 12.05.13 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Non mi stupisce.
Minacciavano di far togliere il Premio Nobel a Dario Fo per aver ironicamente preso di mira la statura 'morale' di Brunetta.

Denunciamo Gasparri!
Per aver sollevato il suo dito consunto ad umiliarci nel bel mezzo di una legittima protesta, a scherno della nostra contrarietà e disperazione!

Q.

Quintet Images 12.05.13 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà perché questi si attaccano ai cavilli quasi volendo far passare in secondo piano i fatti! Siamo arrivati al punto che se la prendono anche con Crozza...

Andreana C. Commentatore certificato 12.05.13 20:40| 
 |
Rispondi al commento

--------------------------
http://www.keinpfusch.net/2013/05/oh-hacking-giulia-sarti-2nda-parte.html

dari l. 12.05.13 20:37| 
 |
Rispondi al commento

VI RICORDATE DEL FILM STORICO: "SPARTACO", QUANDO L'ESERCITO ROMANO HA RAGGIUNTO I GLADIATORI, FUGGITI DA ROMA PER TENTARE DI LASCIARE L'ITALIA, AD UN CERTO PUNTO I ROMANI VOLEVANO SOLO STARTACO, COSI' HANNO CHIESTO AI GLADIATORI: "CHI DI VOI è SPARTACO!" DOPO UN ATTIMO DI ESITAZIONE, OGNUNO RISPONDEVA: "IO SONO SPARTACO!" VISTO CHE NON LO HANNO IDENTIFICATO, GLI SCATENARONO ADOSSO LA FURIA DI MIGLIAIA DI CENTURIONI FINO A STERMINARLI.
ADESSO, SIAMO IN UN ALTRO MOMENTO STORICO MA SEMPRE CON LA SOLITA LOTTA CONTRO UN POTERE POLITICO ARROGANTE, ADESSO SE LA PRENDONO CON MAURIZIO CROZZA, QUINDI PER SOLIDARIETA' CHIEDIAMO AL POLITICO DI TURNO DI QUERELARE TUTTI COLORO CHE NON SI SOTTOPONGONO A QUESTO REGIME MARCIO E CORROTTO. QUESTO REGIME, AIME' VOLUTO DAL POPOLO, STA MOSTRANDO SEMPRE PIU' LA SUA ARROGANZA NEL ZITTIRE CHIUNQUE OSA SOLO PRONUNCIARE UNA PAROLA DI CRITICA.

Stefano Monacò, Trapani Commentatore certificato 12.05.13 20:36| 
 |
Rispondi al commento

La vera diffamazione offensiva, Crozza l'ha fatta un attimo prima, dicendo: "Guarda che faccia da 'Nitto Palma' che ha Nitto Palma!" Questa è un'ingiuria grave. E' vergognoso e indecente apostrofare con simili epiteti un onesto servitore (del berlusca).

gioacchino Fazio 12.05.13 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Essere querelato da un pdl-uista è nota di grande merito...

Giovanni M., Aosta Commentatore certificato 12.05.13 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, hanno creato un VERMINAIO. Ciao.

carmelo recupero 12.05.13 20:24| 
 |
Rispondi al commento

No, ma io non vi temo, perché non capisco il livello al quale siete disposti a scendere pur di mantenere le vostre incomprensibili logiche, l'arroganza con la quale state sfondando questa Italia che tanto ha dato al mondo intero in termini di teste e di cultura.Al momento, mi viene in mente un personaggio, un tale Galileo Galilei che sconvolse, il suo mondo con "Eppur si muove "quando tutti credevano la terra ferma.Bene voi, per me siete proprio il contrario, quelli che a Galileo hanno dato dell'eretico e lo hanno pure torturato.Grazie a Galileo, ad oggi navighiamo tra le stelle sospinti dalle sole forze d'inerzia, grazie al principio di conservazione dell'energia. Il principio di conservazione del potere non esiste: al momento vi manca l'autorevolezza e il consenso domani vi manchera' anche il potere.I lorsignori non si preoccupino, perché imbracceremo non oggetti atti all'offesa, ma penne per fissare le idee, matite per disegnare progetti e bianchetto per eliminare i vostri debiti e le vostre vergognose leggi.

Igor Azara 12.05.13 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Io sono col M5s ma solidarietà a Crozza perché? ! Se così è successo è stato disonesto punto. L'"errore" non è da poco. Siete coi disonesti? A quanto dite continuamente no, quindi? Due pesi e due misure? Allora non siete diversi da quelli che condannate? Allora di che vi lamentate quando sono disonesti con voi?

Andrea 12.05.13 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono sconcertato. Io vado oltre alla solidarietà a Maurizio Crozza. Ogni giorno, per quanto mi e' possibile, aumenterò il mio impegno per impedire che ognuno di noi sia intimorito nell'esprimere liberamente il proprio dissenso. Maurizio Crozza e' sempre stato ironico nei confronti di chiunque, chi la pensa diversamente e' palesemente in malafede.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 12.05.13 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Sta nascendo una nuova forma di dittatura, inizialmente velata, dolce e subdola, poi sarà sempre più palese; quindi dobbiamo aspettarci di peggio. La libertà di parola è solo un vecchio ricordo, di fatto, basti riportare la verità di un semplice episodio riferito dalla cronaca per subire una querela x aver detto "pane al pane", manco se avesse detto "pene al pane". Maurizio Crozza si dovrà rendere conto che sta scherzando col fuoco, infatti noi italiani, avendo perduta (gli è stata scippata) la qualifica di cittadini, ora, essendo considerati sudditi, non abbiamo più diritto di pensare con la nostra testa né tantomeno di esternare un qualsiasi pensiero contro corrente, ci potrebbe costare molto caro, ricordatevi di Pier Paolo Pasolini, la cui verità sulla sua morte si è scoperta decenni dopo.

Stefano Monacò, Trapani Commentatore certificato 12.05.13 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io una querela la farei a quei coglioni che anno nominato un delinquente a presidente della commissione giustizia del senato . In un paese civile una cosa del genere non sarebbe mai accaduta , adesso stanno esagerando e ora di combattere questi delinquenti con ogni mezzo e ora di metterci in gioco e di cambiare questo cazzo di paese , lo dobbiamo hai nostri figli e alla nostra coscienza .

Faustino S., San felice Circeo Commentatore certificato 12.05.13 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Crozza. Nitto Palma querela anche me!

Argia Saracino, Taranto Commentatore certificato 12.05.13 20:09| 
 |
Rispondi al commento

IL PAESE DELLE CASTAVIGLIE ..

PAESE SGOVERNATO DA VECCHI PAPPONI PARASSITI E RUBASTIPENDI A SPESE DELLA POVERA GENTE ...

IN CUI IL RE DI DANARI ( CHE VIVE DI POLITICA DA 60 ANNI E PIU' STIPENDIATO DALLA POVERA GENTE )

SI ARROGA IL DIRITTO, DI SCEGLIERSI LE MAGGIORANZA PARLAMENTARE NON SORRETTA DA ALCUN VOTO LEGITTIMO USCITO DALLE URNE, PER CONTINUARE A SGOVERNARE ...

CONTRO LA VOLONTA' DEL POPOLO CHE VOLEVA CAMBIARE ...

IN PIU' SGUINZAGLIA I SUOI SCAGNOZZI ...PER FAR TACERE LE POCHE VOCI LIBERE CHE OSANO CONTRASTARNE I DISEGNI DITTATORIALI ....

francesco blu 12.05.13 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà per cozza e galera per palma
Che coglione di presidente hanno messo pd e pdl?

Giuseppe sannino 12.05.13 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Questa gentaglia si vergognerà di camminare nelle strade italiane

Gianluca S. 12.05.13 20:00| 
 |
Rispondi al commento

CROZZA CONTINUA COSì TE LA VOGLIONO FAR PAGARE DAI TEMPI DI SANREMO, SANREMO APPUNTO CON TE!!!!!!!!!!!!!

7 STARS Commentatore certificato 12.05.13 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Perchè lo chiamiamo presidente della comissione giustizia?CROZZA,non deve preoccuparsi,passerà anche questa dittatura,e continui con la sua satira che va a segno.

enrico ecca 12.05.13 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Che pirla!!!

Cambia qualcosa che ha visto Cosentino prima o dopo la sua nomina, E' proprio uno che sà sfruttare al meglio le nostre tasse = spese giudiziarie. Ma va a lavorare!!! Pirla

sandrolibertini 12.05.13 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Mi associo a tanti altri commenti: solidarietà e stima al grande Crozza perchè sta provando anche lui a squotere le menti addormentate di molti italiani.

wincler B Commentatore certificato 12.05.13 19:49| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE ...

NON PENSARE A NITTO PALMA ...

PENSA PIUTTOSTO A TE STESSO ....

CI SONO FORZE OSCURE E INCAPPUCCIATE ...

SERVI DEL POTERE VESTITI DI ERMELLINO

CHE VOGLIONO TAPPARTI LA BOCCA ...

MI SA CHE VOGLIONO FARTI CHIUDERE IL BLOG ...

PREPARATI...

NOI SIAMO TUTTI CON TE ....

CONTRO CERTI POTERI DELLO STATO ...

CHE DIFENDONO I PRIVILEGI DELLA CASTA ...

ESSENDO CASTA ANCHE LORO ..E FORSE PIU' DEI POLITICI .

francesco blu 12.05.13 19:48| 
 |
Rispondi al commento

solidarietà totale a maurizio crozza siamo in pieno regime questi ad andreotti gli fanno un baffo

franca miraglia, mondragone Commentatore certificato 12.05.13 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Beh...con la stessa logica Berlusconi dovrebbe querelare per diffamazione chiunque osasse dire oggi che è un corruttore di minorenni: Noemi (quella di papino) e Ruby sono maggiorenni (adesso) !!

Patrizia C., Milano Commentatore certificato 12.05.13 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Io non capisco quelli che attaccano Crozza.
Guardate che se non facesse satira anche sul M5S lo caccerebbero subito.
Crozza attacca 100 volte di piu' i Partiti e ,se state attenti , noterete che dice spesso le stesse cose che dice Grillo.

Al. P. Commentatore certificato 12.05.13 19:25| 
 |
Rispondi al commento

sono come il kkk, si riuniscono di notte probabilmente con i cappucci e decidono come fare per rimanere tutti assieme allegramente a comandare ad arricchirsi e a privarci della dignità.

samuele a. Commentatore certificato 12.05.13 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Piuttosto bisognerebbe arrestare Sallusti che ha definito la Presidente della Camera Boldrini "Una Rompicoglioni" ribadendo più volte lo sproloquio su LA7! Grande CROZZA, hai tutta la mia ammirazione! Hai solo riferito alcuni eventi realmente successi in maniera satirica!! Probabilmente avresti dovuto aggiungere che in questo caso non si trattava di una satira ma di un fatto grave che non si deve verificare per un ministro della giustizia! DIMISSIONI subito di NITTO!!!

Francesco Zacà 12.05.13 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Nitto Palma nel 2002 è stato promotore di un emendamento per reintrodurre l'immunità parlamentare: con la norma si proponeva che i processi a carico dei parlamentari venissero sospesi fino al termine del loro mandato. Emendamento cestinato in quanto chiaramente anticostituzionale e contro qualsiasi principio di giustizia, con l'aggravante di essere stato presentato da un ex magistrato.

Solidarità a Maurizio Crozza, non abbassare mai il capo ma picchia ancora più duro contro questa feccia!

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato 12.05.13 19:22| 
 |
Rispondi al commento

UN PERNACCHIO AL GIORNO LI SEPPELLIRA'
Ricordate la pernacchia corale rivolta dagli abitanti di un'intera strada al duca Alfonso Maria di Sant'Afata dei Fornari nel film "L'oro di Napoli"?
Faccio una proposta: dedichiamo una pernacchia corale al giorno, anzi un "pernacchio" secondo il grande Eduardo (maestro di vita nella pellicola),
a quanti dall'alto dei propri ruoli, continuano a prendere per culo gli italiani. Oggi, se siete d'accordo, dedichiamo il raffinato suono al "perseguitato" d'Italia: SILVIOOOOOOOOOOOO!!!PRRRRRRRR!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 12.05.13 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Grande Crozza, solidarietà e stima... e un rinnovato vaffa a questi signori.

Dino De Santis 12.05.13 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Grande crozza. purtroppo l'Italia e' così. Appena tocchi gli interessi di qualcuno subito ti querela. Siamo arrivati al bavaglio della satira. Un paese che mette il bavaglio alla satira non e' un paese democratico. Avanti così crozza!

Battistata Luca 12.05.13 19:19| 
 |
Rispondi al commento

solidarità a Crozza.
p.s. ci pisciano addosso e dicono che piove

samuele a. Commentatore certificato 12.05.13 19:17| 
 |
Rispondi al commento

22 indagati per vilipendio.
Ma cosa dobbiamo fare per vedere indagati Bossi ,Borghezio,Calderoli e company quando in Svizzera hanno bruciato e vilipeso la nostra bandiera?
Hanno cantato volgarità contro l'Italia e tutti i PM sono stati zitti. Quei mascalzoni erano al governo a fianco di un altro delinquente.
L'attacco ai 22 si trasformerà in un attacco al Movimento come fomentatore di violenza e turpiloquio.Come siamo caduti in basso. Sallusti docet il suo intervento pubblicato oggi su repubblica è un esempio classico delle manifestazioni di un cerebroleso contro il Movimento

vittorio ferraresi, Como Commentatore certificato 12.05.13 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Indignato da tanta prepotenza e quel che mi dispiace di più e' che ad oggi a proteggerei ci sono i voti di mia madre che a 68 anni crede ancora al comunismo e che il pci sia il pdmenoelle e che Bersani sia il Berlinguer di una volta e che questa non sia la rivoluzione, per una vita i nostri genitori ci hanno detto di un popolo che non è capace di reagire e quando sono di fronte alla prima vera rivoluzione civile tutta italiana non la capiscono e pensano che tutto questo sia solo la battuta di un comico e non si rendono conto di vivere in una barzelletta tutta italiana spaghetti e mafia

Roberto Rossi 12.05.13 19:15| 
 |
Rispondi al commento

i dirigenti del PD con le Fondazioni di ogni parlamentare sono a libro paga del delinquente Berlusconi.
con il M5S il PD ha chiesto solo la fiducia.
con il PDL il PD ha fatto un patto forzato.

paolo c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.05.13 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Ancora un esempio di arroganza di casta, penso che l'essere andato a trovare Cosentino prima di diventare ministro della giustizia sia tanto grave quanto sarebbe stato dopo la nomina per un semplice motivo, avrebbe dovuto rinunciare all'incarico per conflitto di interesse e comunque avrebbe dovuto avvertire di quell'amicizia chi lo ha nominato e se chi lo ha nominato ne era già al corrente perché lo ha fatto ministro???
Per sfregio agli elettori che chiedono persone degne e pulite.

marco turco Commentatore certificato 12.05.13 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Da un po' di anni in Italia c'è un fascismo mascherato da una pseudo democrazia. Non esiste la libertà di satira, ma solo il servilismo obbediente di regime. Chi si permette di criticare i politicanti dominanti o personaggi altolocati viene denunciato all'autorità giudiziaria e richiesti i danni morali. Sono proprio questi signori, di un curriculum professionale molto discusso e discutibile, i quali, da una parte, attaccano in modo vergognoso la magistratura quando effettua indagini su di loro e/o giudica gli amici, mentre si appellano alla giustizia quando sono oggetto di satira sul loro discusso modo di fare o su specifici comportamenti. Questo è un modo volgare per mettere la mordacchia a chi non condivide nulla del loro operato. Non so fino a quando riusciremo a sopportare queste vigliaccate; usano il loro potere per schiacciare facendo uno della giustizia, ad essi molto invisa, qualsiasi dissidenza.

Tommaso V., MILANO Commentatore certificato 12.05.13 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Parole telegrafiche: quest'uomo mi fa schifo...
Solidarietà al comico Crozza.

Michele Magrone 12.05.13 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Crozza è una delle menti più illuminate della satira italiana. Ha sempre, con l'intelligenza e l'ironia che lo identifica, trattato tutte le svolte politiche dei nostri tempi estrapolando da esse il senso più limpido et ilare possibile ma per fare questo serve la libertà di espressione che solo un paese civile può garantire. Se viene a mancare questo allora automaticamente viene a mancare la libertà . Dobbiamo capire in che paese siamo ed in che tipo di paese alcuni vogliono che diventi... Ma è possibile che in Italia i comici siano più in gamba dei politici ? W Crozza e Grillo a cui va tutta la mia solidarietà e stima !!!

Mario B. Viterbo 12.05.13 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Perché nessuna emittente ha ritrasmesso video in cui Nitto Palma prometteva ai suoi elettori ,proprietari di case abusive in Campania, di riuscire a farli stare nelle loro case senza alcun problema. Perché secondo lui era immorale che chi avesse costruito case abusive venisse punito. La sua carica ora sembra una barzelletta

Pozzi mariagrazia 12.05.13 19:04| 
 |
Rispondi al commento

"Le parodie e le caricature sono le critiche più acute." (cit.)

Ernesto Ciccarese 12.05.13 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Chi querela o è ignorante o è un delinquente...e Crozza è un grande!!!!!!

iride s., segrate Commentatore certificato 12.05.13 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Capisco il popolino, ma tu Beppe lo sai il vero motivo per cui Crozza è stato querelato, E' stata la scenetta di Napolitano, l'autorità, che stampa moneta con materiale della zecca dello Stato, cioè ha fatto una metafora della SOVRANITA' MONETARIA. Questo ha mandato in bestia i vertici!
La battuta su quell'individuo è solo specchietto per le allodole!
Quante ne ha fatte Crozza di battute ben più pesanti?

Giovanni Paolucci Commentatore certificato 12.05.13 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Tutta la solidarieta' a Crozza , grande comico ...

Ma siamo sinceri ...

Quanti di voi hanno notato un cambiamento di Crozza negli "ultimi mesi"

Io , per paura di espriere giudizi avventati , me l'ho "osservato" bene ultimamente

e ... , purtroppo , non riesco a vederlo " satirico" alla pari con tutti

sembra " pilotato" anche lui

Mi dispiace ,il talento non si discute , ma la morale si.

///

5S

Tms S. Commentatore certificato 12.05.13 18:55| 
 |
Rispondi al commento

hanno fatto dell'italia il loro regno,
e la chiamano democrazia

Domenico Raia Commentatore certificato 12.05.13 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Nitto Palma, ci vorrebbe un Maná Manâ solo per lui......
Solidarietà a Crozza e alla libertà di satira politica!

Cristina C., Bologna Commentatore certificato 12.05.13 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Allora dobbiamo subito promuovere una petizione perche' se Nitto Palma e' andato a trovare Cosentino (prima o dopo non conta) si dimetta immediatamente dalla presidenza della Commissione Giustizia del Senato. Anche perche' e' veramente indecente che una carica dello stato quereli un comico (che io apprezzo moltissimo) per una battuta.

Carlo di Renzo di Renzo, Roma Commentatore certificato 12.05.13 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Lasciamolo querelare. Tanto non cambia niente. Sono con Crozza

Renzo Liana 12.05.13 18:50| 
 |
Rispondi al commento

E non parliamo dei 22 indagati per vilipendio del pigliorista del Colle.
Saranno arrestati e portati nei sotterranei del Quirinale dove saranno torturati.

mario genovesi 12.05.13 18:45| 
 |
Rispondi al commento

massima solidarietà a Maurizio Crozza, che è un grande.

raffaele l. Commentatore certificato 12.05.13 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Coraggio Paperini,
Grillini, Piddini, P2ellini (opss!), così pochi messaggi di sostegno?.
Maurizio Crozza ha fatto ridere e sorridere tutti. Non ha colpito solo da una parte. Ha "satireggiato" a 360 grammi. O gradi?.
No, Adolfo, il cazzo non si può querelare. Il tuo, poi...
Poche adesioni, per quello che servono, ma servono.
Abbiate coraggio.

Alessandro Poggi 12.05.13 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Diciamo NO all’esercito. Per ora mi fermo ma credo che bombarderò la rete con questo mio pensiero al fine di far riflettere le persone sulla fine che stiamo facendo se non ci mettiamo tutti uniti a contrastare le cose che non vanno. Non esistono partiti ma esistono i cittadini e le idee sane fatte di principi moralmente ineccepibili fatti dall’ insegnamento dei nostri genitori e dei nostri nonni che non avevano nemmeno la 2° elementare ma che non cambierei con questi presunti Dottori laureati in economia che hanno fatto buchi enormi nelle casse di ogni comune, regione e stato. Non li darei da gestire nemmeno il POLLAIO di casa mia. Perché continuano a rimanere e continuano a dare loro persino le buoneuscite milionarie per il loro lavoro disastroso. Chi sbaglia DEVE PAGARE. Lasciamogli per carità Cristiana una stanza in qualche casa popolare e restituisca tutto il maltolto. Ed invece? Danno la carica di SENATORE A VITA. Come non bastasse questi pezzenti hanno pure una longevità da fare invidia alle tartarughe. Ma se li prenda almeno lucifero stì pezzi di merda. Scusate ma almeno una parolaccia la devo dire. Mi sono trattenuto fino ad ora. Vi saluto Tutti augurandoCI di poter vedere un vero cambiamento nelle piccole cose di tutti i giorni.

ALESSANDRO CABRELLE, Padova Commentatore certificato 12.05.13 18:37| 
 |
Rispondi al commento

“Lo spostamento della data dell'incontro a dopo l'elezione a presidente della commissione Giustizia è di per sé vergognoso, anche perché chiaramente finalizzato ad attivare una nuova, speciosa, fasulla polemica. Ho dato mandato ai miei avvocati di procedere alle iniziative giudiziarie del caso contro il signor Maurizio Crozza, con riferimento solo a questa diffamatoria falsità e con la più ampia facoltà di prova” e ancora “Ho ritenuto opportuno fare una visita al carcere di Secondigliano e l'ho incontrato, dieci minuti e me ne sono andato via” . E’ proprio vero…. il tempo è un grande alleato ……
Nonostante i sospetti di mafia Berlusconi è riuscito a mettere in agenda un incontro con papa Ratzinger prima che si imbarcasse per Praga. Non sapendo cosa dire, Berlusconi se n’è uscito così: “Santità, le porto un affettuoso abbraccio da parte del presidente Barak Obama”. Con un cinismo per niente cristiano, Ratzinger ha rincarato la dose: “Presidente, che gioia vederla”. Ah..già…il fatto non fa testo perché il colloquio a) è durato pochissimo e b) è avvenuto prima che Benedetto XVI si dimettesse!

Patrizia C., Milano Commentatore certificato 12.05.13 18:37| 
 |
Rispondi al commento

. Non voglio nemmeno pensare che il mio e il nostro futuro sia nelle mani di persone che hanno vizi che devastano il cervello come dimostrano di avere nelle discussioni e nelle loro rappresentazioni pubbliche. BASTA PARLAMENTARI TOSSICI. Certo che 20.000 € al mese non sono tanti per loro. Gente perversa, vanno a troie se non a trans si fanno le cene di ostriche e escono a mare con i loro yacht e acquistano appartamenti in tutti i migliori centri cittadini. Sono in rapporti stretti con le organizzazioni mafiose. Non lo dico per sentito dire. Ho la certezza matematica di quello che dico. Si devono vergognare e si mettano una mano nella coscienza. Sono troppo distanti dalla realtà per poter comprendere le decisioni giuste per i cittadini. Hanno il coraggio di lavorare 20 anni per uscire con un decreto che assegna 10- 15 € lorde in più nelle buste paga degli operai che lavorano e ai pensionati dare la minima di 500 €. Ma se li tengano pure questi spiccioli. Servono solo a lavare la loro SPORCA COSCIENZA. Basta con il rendere INTOCCABILI personalità solo per il fatto che sono parlamentari. Bel modo per creare un covo di DELINQUENTI MAFIOSI all’ interno delle nostre ISTITUZIONI. Siamo stanchi di vedere persone del genere che sono anche chiamate ONOREVOLI. Cambiate IMMEDIATAMENTE la legge elettorale che permetta ai cittadini di decidere chi deve fare cosa e tutto il resto non deve esistere più. Devono andare a casa perché nessun cittadino ha mai deciso di mettere un FORMIGONI a ministro dell’ agricoltura anzi presidente al senato. Ma che mafia esiste nel parlamento? Basta! Dovesse servire una rivolta popolare siamo pronti anche a questo pur di sconfiggere un sistema troppo radicato e in rapporto con cosa nostra. Mi vergogno di viaggiare all’ estero e di dire che sono un ITALIANO. Si mettono a ridere appena dico ITALIA. Non abbiamo i meriti per sentirci fece dell’ Europa. L’Italia deve tornare ad ESSERE il GIARDINO del MONDO. Basta con le armi! Diciamo NO all’esercito. Per

ALESSANDRO CABRELLE, Padova Commentatore certificato 12.05.13 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Quando si vede o si sente di persone che vivono in condizioni pietose con situazioni di grande sofferenza con figli malati e che necessitano di assistenza e avrebbero bisogno di vivere in un ambiente quantomeno sereno e, come non bastasse, il genitore che negli anni che lo permettevano ha deciso con la moglie di affrontare un mutuo di decine di anni proprio per il senso della famiglia va a perdere il posto di lavoro e la banca si fa sua la casa. Quante situazioni succedono in Italia? Quanta gente senza un lavoro? E chi ce l’ha va a lavoro sapendo che gran parte dei soldi sono o decurtati in partenza nella busta paga ed il resto si paga tasse, assicurazioni e una parte risicata va per vivere in modo minimamente dignitoso. Mi chiedo: Ma questi politici hanno una coscienza? Sono la causa di tutti i mali. Che fanno loro? Si giustificano sempre dicendo che ha governato qualcun altro gli anni precedenti e che loro per i cittadini lavoreranno molto. Se lo chiedi a chi ha governato negli anni scorsi ti risponde che non sono loro al governo del paese oggi e che se rimanevano loro molto sarebbe stato fatto per i cittadini. I cittadini. Tutti hanno in bocca la parola per i cittadini. Si, certo per i cittadini si viene eletti. Poi i cittadini non contano più nulla. Credo che gran parte dei nostri parlamentari se ragionano così una ragione tra le tante è che il loro cervello è bruciato. Si, bruciato anche da sostanze. Perché a suo tempo quando una trasmissione televisiva ha messo in circolo i risultati tossicologici prelevati dai WC del parlamento dove risultava la presenza di cocaina loro hanno messo a tacere il tutto proclamando che successivamente sono stati fatti accertamenti VOLONTARI di alcuni parlamentari che sono (Naturalmente) risultati negativi all’ uso di droga. DEVONO obbligare gli onorevoli a effettuare il test ogni giorno che entrano in parlamento o effettuare periodicamente e a sorpresa i test a tutti quelli che hanno cariche istituzionali e pubbliche. Non voglio

ALESSANDRO CABRELLE, Padova Commentatore certificato 12.05.13 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Spero...che la gente cominci ad aprire gli occhi per vedere...cosa nascondono queste persone dietro la parola...DEMOCRAZIA...per loro è una parola a senso unico...usata solo per difendere i propri loschi interessi e reprimere quelli altrui.
Piena solidarietà a Crozza ed alla satira in generale!

Gio 66, Roma Commentatore certificato 12.05.13 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Avrei capito se a querelare fosse stato Kalashnikov. Troppi magistrati o ex magistrati mediocri sfruttano la legge in modo formalistico per ottenere vantaggi o avvalorare tesi preconcette o ideali.

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 12.05.13 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Crozza è sempre un grande!

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 12.05.13 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà a Maurizio Crozza.
Vieni su La Cosa a dirgliene quattro a sto permaloso prepotente con i deboli e forte con i deboli.
Tanto Ballarò e la Sette sono conniventi con sto governo di cialtroni !!!!
Viva il Movimento e viva Crozza !!!!

dario rulli, aosta Commentatore certificato 12.05.13 18:05| 
 |
Rispondi al commento

C'è qualcosa nell'aria forse che non mi fa comprendere...., ma come può essere che una persona cresca, studi, ne abbia i successi connessi e poi...cada in questa situazione di querelante in seguito ad una semplice satira, nemmeno tanto lontano dalla realtà dei fatti e per nulla espressa, a mio avviso, con toni blasfemi od offensivi della personale sensibilità.

Rinaldi Alessandro (falcon17), Ferrara Commentatore certificato 12.05.13 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Piena solidarietà al bravissimo Crozza.
Vorrei far notare a tutti coloro che usano le "maiuscole" per i loro commenti:
Sul web scrivere in maiuscolo equivale all'urlare nella vita reale. Lo so, potrebbe sembrare assurdo, non esiste una regola scritta, nessuno ha stabilito che le cose debbano necessariamente essere così, eppure il risultato è lo stesso, per tutti.

Leggi un commento sotto un articolo e se è scritto correttamente, utilizzando le lettere maiuscole solo quando servono allora nessun problema, se invece trovi quel commento scritto tutto in maiuscolo ecco che inizi ad infastidirti, è una sensazione fisica, sembra quasi di sentirle quelle urla.

Mi vien difficile pensare che quando partorite commenti in giro per il web, teniate premuto il tasto Shift mentre scrivete con l'altra mano: se non impossibile, è almeno alquanto improbabile, visto che spesso tali commenti sono molti lunghi, un'agonia prolungata per chi legge. Quindi significa che avete premuto il tasto Caps Lock, non curanti delle conseguenze. E invece no, siete testardi, siete dei fenomeni e ve ne fregate altamente delle regole, del buonsenso.

Ora ve l'ho spiegato, sapete che scrivere in maiuscolo equivale ad urlare, sapete che può generare un certo fastidio in chi vi legge, sapete che sul web è un segno di maleducazione, sapete tutto quello che è necessario sapere.

Quindi se continuate a farlo, l'ignoranza è solo ed esclusivamente vostra. Vantatevene che è importante, mi raccomando.

maurizio carrara, Silea Commentatore certificato 12.05.13 18:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Capisco il popolino, ma tu Beppe lo sai il vero motivo perchè Crozza è stato querelato, E' stata la scenetta di Napolitano,che rappresenta l'autorità, che stampa moneta con materiale della zecca dello Stato, cioè ha fatto una metafora della SOVRANITA' MONETARIA. Questo ha mandato in bestia i vertici!
La battuta su quell'individuo è solo specchietto per le allodole!
Quante ne ha fatte Crozza di battute ben più pesanti?

Giovanni Paolucci Commentatore certificato 12.05.13 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà a Crozza! Tu sei nel giusto, non Nitto Palma. Lui si deve vergognare!

Francesco Miglierina 12.05.13 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non é il "quando", ma il "perché". Querelare uno degli artisti più vitali del momento é atto infame, indipendentemente dalla liceità dell'azione legale. Come per molte querele, vorrei che la risposta del Tribunale fosse una di quelle che riservano a noi cittadini, per ingiurie più pesanti: "fatto occasionale", "lieve colpa", ed in questo caso, aggiungerei "contesto satirico".
La controparte non si deve neppure preoccupare di una consona difesa. Vedremo se la giustizia, nel contingente, avrà più marce di un trattore agricolo. Coraggio Maurizio. Gli Italiani onesti sono con te!.

Alessandro Poggi 12.05.13 17:54| 
 |
Rispondi al commento

UNA RISATA SEPPELLIRA' LA VICENDA
Nitto Palma, per sua stessa ammissione, da Cosentino c'è stato. Anche se in tempo diverso da quello raccontato da Crozza. Il fatto che Nitto Palma sottolinei che il colloquio sia avvenuto alla presenza di personale penitenziario insinua un sospetto che Crozza non aveva avanzato. Questo: se ci fosse stato un tete a tete strettamente privato i due cosa di inconfessabile si sarebbero detti? Inutile dire che la vicenda è semplicemente ridicola. Ciò che è peggio è che non siamo a Sanremo...Ricordate l'ira dei berluscones contro Crozza? Meglio seppellire la vicenda con una risata.
Ps. Nitto Palma presidente di commissione Giustizia è un altro regalo di quegli invertebrati del Pd che lo hanno votato per interposta persona. Come è noto hanno chiesto ai montiani di turarsi il naso e votarlo perchè loro non potevano farlo: avendo perso da tempo la faccia ovviamente non avevano neanche più il naso per turarselo alla bisogna.
Marino Marquardt

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 12.05.13 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà al 100%
E' una vergogna!
Abbasso la mafia e la casta!

Giuseppe M., Roma Commentatore certificato 12.05.13 17:43| 
 |
Rispondi al commento

beh, credo che il giudice che si occuperà del caso dovrà fare chiarezza sul "perchè" andare a trovare Cosentino sia cosa "disdicevole", tanto da indurre un ministro a denunciare per calunnia un comico , speculando sul "prima o dopo" ... perchè è cosa disdicevole sig. ministro?

Filippo Paterna, Imola Commentatore certificato 12.05.13 17:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Affetto, solidarietà e lunga vita a Crozza !!!

Oreste Broccolo 12.05.13 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Convengo

Teresa S., Bassano del Grappa Commentatore certificato 12.05.13 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Se vi ricordate, anche D'alema aveva querelato Forattini per una vignetta che lo aveva colpito nel segno.....la verità mi fa male lo so...cantava la Caselli, ricordate?

LA SATIRA E' UNA FORMA DI IDEA CREATIVA E DI ESPRESSIONE, QUINDI, IN UNA SOCIETA' CHE SI DEFINISCE DEMOCRATICA E CIVILE E' L'ESSENZA, IL SALE DELLA DEMOCRAZIA.

CHI ATTACCA QUESTE FORME DI DEMOCRAZIA E'UNA PERSONA MOLTO PERICOLOSA E CON UNA INDOLE PIù INCLINE AI TOTALITARISMI GOVERNATIVI....NITTO PALMA CHIEDA SCUSA E RITIRI SUBITO LA QUERELA ALTRIMENTI LASCI LA VITA POLITICA PER SEMPRE.

Aldo B., Trento Commentatore certificato 12.05.13 17:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ma cose da pazzi!!! a Nitto!!! prima o dopo ci sei comunque andato...ed è tutto dire!!!...ma schiatta anche tu che è meglio.

Marilina ., Anguillara Veneta Commentatore certificato 12.05.13 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Sono solidale e penso che la nomina di quel presidente. Sia l'inizio del fascismo

Giuseppe seno 12.05.13 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Scontata per me, la solidarietà al buon Crozza.
La satira non si tocca !

Ma mi piacerebbe che il M5S cominciasse a querelare tutti i calunniatori e mistificatori di professione che imperversano sui giornali e TV, politici compresi.

lucifero 12.05.13 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà a Maurizio... di queste querele fottitene... DI CERTO HAI: COLPITO ED AFFONADATO

silvestre a., Palermo Commentatore certificato 12.05.13 17:19| 
 |
Rispondi al commento

NON VOGLIO ENTRARE IN MERITO ALLA QUERELA ...PENSO CHE PALMA DA GARANTISTA QUALE E' SE SI INCONTRA CON CROZZA POI GLIELA TOGLIE

DICO SOLTANTO E CORREGGETEMI SE SBAGLIO CHE PALMA RISPETTO AD ALTRI MAGISTRATI SI E' DIMESSO DALLA MAGISTRATURA ALTRI SU QUESTO HANNO FATTO UN PO' I FURBI ...E QUANDO E' STATO MINISTRO DELLA GIUSTIZIA ...MI SEMBRA CHE SI SIA COMPORTATO BENE...OVVIAMENTE AGENDO SEMPRE ALL'INTERNO DI UN CREDO POLITICO CHE E' QUELLO DEL PDL ..MA NON MI SEMBRA CHE ABBIA FATTO SFRACELLI IN SENSO NEGATIVO

DETTO QUESTO

QUELLO CHE PIU' SCANDALIZZA DELL'ELEZIONE DI PALMA A PRESIDENTE DI COMMISSIONE GIUSTIZIA ...NON E' L'ELEZIONE IN SE' ...

E' IL FATTO CHE IL PARTITO DEMOCRATICO PURE AGEVOLANDONE LA NOMINA ...DICENDO A QUELLI DI SCELTA CIVICA DI VOTARLO ..FA FINTA CHRE LORO NON HANNO CONDIVISO LA NOMINA ...QUANDO INVECE E' TUTTO IL OCNTRARIO VISTO CHE CON IL PDL SI SONO DIVISI LE POLTRONE ..

QUESTO E' VERGOGNOSO ....

STARE AL GOVERNO CON BERLUSCONI E FARE FINTA CHE LORO NON CI SONO AL GOVERNO ...

MA ANDATE A CAGARE !!!

francesco blu 12.05.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASSIMA SOLIDARITA' A MAURIZIO CROZZA !!!!
LA SATIRA SEGNO DI LIBERTA' NON SI TOCCA.
Nitto SantaPalma si mostra per quello che è : la faccia prepotente arrogante e ottusa del potere...
Il delirio di onnipotenza di costoro deve finire.
Richiesta di dimissioni subito per costui ....
Sempre Movimento Cinque Stelle !!!!
SOLIDARIETA' AI BLOGGER INDAGATI A NOCERA.
SOLIDARIETA' ALLA BLOGGER CONDANNATA.
SOLIDARIETA' A MAURIZIO CROZZA UNO DI NOI !!!!!!
UOMO LIBERO.

dario rulli, aosta Commentatore certificato 12.05.13 17:14| 
 |
Rispondi al commento

L'azienda pdl compra tutto

mino venza 12.05.13 17:13| 
 |
Rispondi al commento

....Ciao Beppe, solidarietà per Crozza. Ma quando affitteremo un canle TV? Vedrai che nell'arco di qualche mese "tutte" le persone, stanche della solita informazione del niente, del fumo, del falso, la seguiranno perchè sarà l'unica con voce libera.

Alfredo Mendola, Catania Commentatore certificato 12.05.13 17:10| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Grande Crozza! I prepotenti che si sono arrogati il diritto di comandare la meravigliosa Italia che NON li vuole, non possono che comportarsi da arroganti e violenti, continuando a fare gli stessi errori.
Non gliene frega niente dell'Italia e dei figli. L'importante e' la loro "panza" e giù' dagli addosso ai più' deboli! Sono fuori!!!!!

Marco Pagliani 12.05.13 17:10| 
 |
Rispondi al commento

non per fare l'avvocato del diavolo, ma avanzo il dubbio che in effetti dato che Crozza sostiene che di fronte a tante cose importanti che Nitto Palma dovrebbe fare da presidente commissione giustizia lui va da Cosentino, mentre ci sarebbe andato, a suo dire, prima di essere eletto, è evidente che Nitto Palma vuole sostenere che non ha affatto ritenuto prioritaria la visita a Cosentino come atto istituzionale.

Dico questo senza volere affatto difendere tutta quella congrega di gente poco trasparente o talvolta proprio delittuosa.

Christian Dalenz Commentatore certificato 12.05.13 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Totale solidarietà a Maurizio Crozza.
E' davvero vergognoso non avere neppure il coraggio delle proprie azioni.
Nascondersi dietro i cavilli temporali, piuttosto che tenere il punto sui propri comportamenti, è davvero da conigli ( giusto per richiamare il Coniglio - Consiglio Superiore della Magistratura - Travaglio).

carlo stassano (), casalmaggiore Commentatore certificato 12.05.13 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Stasera bisogna avere il buonsenso di spegnere la TV.... Ci faranno vedere come il "povero silvio" e' perseguitato dalla giustizia, non dobbiamo concederglielo.
Crozza querelato perché dice la verità e il "povero silvio" libero? È dittatura!

Antonietta Racioppa 12.05.13 17:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

caro palma,dimettiti, cosi fai un favore a te stesso ed un al popolo o quella parte di popolo onesto.

antonio martino 12.05.13 17:01| 
 |
Rispondi al commento

E' inutile dire la solita frase che dice: con tutto quello che c'è da fare in Italia per arginare il disastro; che hanno fatto loro; ci si preoccupa e si querela Crozza per una battuta? Magari anche piena di verità, ma come cantava molti anni fa la Caterina Caselli: la verità mi fa male!!! lo so!!! Consideriamo anche che i politi, quelli che purtroppo conosciamo da 20 e più anni, è ovvio di materia prima a Crozza, ai Comici dello Zelig, di Glob ecc. gliene danno tanta. Grande, grandissima, solidarietà per Crozza.

Bruno 55 Bruno 55, Alba Commentatore certificato 12.05.13 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Finchè c'è vita l'Italiano non cambierà e di conseguenza non cambierà nemmeno l'Italia.

Angelo Rosa 12.05.13 16:59| 
 |
Rispondi al commento

IO LA PENSO COME GRILLO CROZZA E TRAVAGLIO...
NON SONO PIU LIBERO DI PENSARE E DI ESPRIMERMI COME LA COSTITUZIONE INSEGNA????
SIAMO A UNO STATO DI POLIZIA???
SIAMO COME IN CILE DEL 73
OPPURE COME IN ARGENTINA NEL 76
AVANTI RAGAZZI CINQUE STELLE...AIUTATECI A RITROVARE LA DEMOCRAZIA E L'ONESTA...
CIAO...

alberto orru, cagliari Commentatore certificato 12.05.13 16:56| 
 |
Rispondi al commento

La verità è una brutta bestia per chi è bugiardo. Il governo dica chiaramente che siamo in dittatura e smetteremo di chiedere democrazia. Ah dimenticavo sapete benissimo che ce la prenderemo. Anche la paura è una brutta bestia e finché avrete pecore e cani da guardia riuscirete a fare ogni tipo di manifestazione. Non addentratevi nel bosco però, ci sono le bestie feroci.
Solidarietà e stima per Crozza.

Federico Cecchi 12.05.13 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Sono supersolidale con Crozza, non è che a me piace molto, ma stavolta ha ragione da vendere, Nitto Palma si sa che è un mafistrato........

Andrea Revelli Commentatore certificato 12.05.13 16:55| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
MASSIMA, SOLIDARIETA' A MAURIO CROZZA,MASSIMA.......
ALVISE

alvise fossa 12.05.13 16:53| 
 |
Rispondi al commento

vale per crozza e per i giornalisti-
il troppo storpia. dite che berluscono e' ridicolo, aggiungo grazie a voi, che nn avete rispetto per le istituzioni, per voi le istituzioni sono di sx, se di dx sono da eliminare- parlate bene in italia degli stranier politici, e all'estero parlate male dei nostri-
e0 morto andreotti, da 5 ora stava al cimitero, e gia marco travaglio ne diceva, da vergognarsi, neanche rispetto per chi lo stava piangendo- se si finisse con ste trasmissioni, noi si ricomprava il giornale, invece i giornalisti scherati andassero a consegnare i giornali, troverebbero lavoro diverso, che soldi facili a dire di berlusconi e dei processi, in italia ci vuole la condanna di terzo grado, poi si parla- italia da riformare. in costituzione, rispetto per le istituzioni, o dx o sx, e no a chi dice deve fini' il berlusconismo, un terzo del popolo dice fini alla sx o al nome del leader quando lo troverete? dite troppo ma troppo, ma voi mangiate

maj anna monika 12.05.13 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che vergogna!!!! L'Italia oltre alla faccia perde anche le speranze

Laura MENON 12.05.13 16:41| 
 |
Rispondi al commento

"L'incontro," correlato esclusivamente a evidenti ragioni umane, è avvenuto tra Nitto Palma, all'epoca solo coordinatore
regionale del Pdl in Campania, e Cosentino, ex deputato campano del Pdl, alla presenza del personale di Polizia penitenziaria, ed è durato pochi minuti."(N.Palma)

Ha svagliato Crozza, dovrà rimarcare nella prossima puntata, che l'incontro è stato per ragione umane.

gennaro f. Commentatore certificato 12.05.13 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Crozza avanti così......Wm5stelle

elisabetta s., rieti Commentatore certificato 12.05.13 16:34| 
 |
Rispondi al commento

il solito club per pochi... ma ce la vogliamo scrollare di dosso questa cancrena della casta? siamo al 46° posto come paese onesto nella classifica mondiale ci vorrebbe una seconda rivoluzione francese ... mozzare le poltrone a questi deliguenti collusiiii e metterli nella gogna mediaticaaa neanche i re si rivalevano con i propri giullari... ora chi ha una poltrona perde anche il senso dell'autoironia e della grazia tipica dei re... Nitto Palma querelami anche a me ora!!! CROZZA OLTRE A RIDERE SEI UN GRANDE!!! MOLTO PIU' GRANDE DI QUESTI MELMOSI ACCHIAPPA POLTRONE!!!

Paolo S., Milano Commentatore certificato 12.05.13 16:32| 
 |
Rispondi al commento

E questo è solo l'inizio.

Il messaggio del tappone è stato chiaro: ""Io sono qui e rimarrò qui, qualunque cosa accada"""

Insomma con le buone o con le cattive, il tappone pensa di restare sempre al suo posto, caso mai è la Magistratura che deve essere riformata a sua immagine e somiglianza.

Oltre a ringraziare tutto il M5S per quello che sta facendo in Parlamento, mi sento di estendere il ringraziamento a l'unico vero giornalista italiano Marco Travaglio.

Grazie a tutti Voi e buon lavoro...

Alfredo O., Catania Commentatore certificato 12.05.13 16:28| 
 |
Rispondi al commento

..vitti na crozza su....ra nu cannuuuni...
CROZZA NON E' PRENDENDO UNA QUERELA...CHE SI VEDE IL VALORE DI UN COMICO...(ispirazione da una canzone sul calcio di De Gregori)
CODESTI VANNO MESSI ALLA BERLINA..(RIGOROSAMENTE AUTO BLU)
D'ESTATE ANCHE UNA SPIDER (MA NITTO POTREBBE SPETTINARSI IL RIPORTO)
LA BATTUTA SUL SUV..E' STATA USATA DA er batmam (minuscolo) QUEL GIORNO DI NEVE A ROMA..(soldi pubblici ovviamente)
DEL RESTO CHE DIRE..E' NATO PRIMA BERLUSCONI O IL CONFLITTO DI INTERESSI?
L'ULTIMA SUL GOVERNO L'HAI LETTA?
QUANTI SONO I PD IN ITALIA?
MOLTI DICONO 2.....
IO VADO SOSTENENDO CHE SONO CIRCA 20 MILIONI!!!
CE LA FARA' GRILLO E I PENTASTAR A PRENDERE IL GOVERNO E CAMBIARE L'ITALIA?...
...MA VI DEVO DIRE TUTTO IO?
hasta siempre estrellas

Bruno- Grassi, Savignano sul rubicone Commentatore certificato 12.05.13 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Ma non si può querelare chi fa satira,e poi parlano di democrazia....mi ricorda qualcuno, tanti tanti anni fa,.... non sopportava la satira!!!!!

Nadia C., Monza Commentatore certificato 12.05.13 16:25| 
 |
Rispondi al commento

IL FURBETTO UN PO' CRETINO

Vogliamo che al più presto passi una legge per far pagare al querelante lo stesso importo che richiede al querelato, qualora perda la causa. Eviteremmo di ingolfare ancor di più una giustizia fin troppo ingolfata.

Massimo C., Roma Commentatore certificato 12.05.13 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Ill sig. palma come prima azione giudiziaria denuncia un comico!

Ecco le prioritá che si manifestano! :-)

La prioritá del Pdl é l´immagine televisiva. Punto.

Che sia importante votare il conflitto di interessi e la ineleggibilitá di berlusconi?

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.05.13 16:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo qui ha una faccia che da sola basta per capire chi sia...
Crozza fa pure ridere ma a volte stroppia. In questo caso spero che però vinca la causa , perchè quella faccia da PDL è inquiestante. Un'altro servitore devoto si aggiunge alla casta pdellesca..
Bene bravi, forza dentro il carrettone,,

luciano cottu Commentatore certificato 12.05.13 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà a Maurizio Crozza e a tutti coloro che subiscono gli abusi dei potenti. http://lucafiordelmondo.blogspot.it/

Luca Fiordelmondo 12.05.13 16:14| 
 |
Rispondi al commento

chi ha cancellato il mio commento......

Biagio C. Commentatore certificato 12.05.13 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chissà se gli elettori del pd, quelli che hanno ancora lo stomaco di esserlo, daranno la colpa anche di questo al M5S.

Marco Maglione Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.05.13 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Grande stima a Crozza e solidarietà.
Vogliono chiaramente censurare, come per i commenti su Napolitano, e dobbiamo ringraziarli perchè in questa maniera creeranno più rumore e fomenteranno l'indignazione.
La miccia oramai è accesa e se ci soffiano sopra la bomba scoppierà più velocemente.

Nicodemos 12.05.13 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Cara mamma,oggi e' la tua festa e ti racconto un sogno che ho fatto stanotte,tu pero' giuramelo che non lo racconterai a nessuno,perche' se fosse rischio la querela per intimidazione e non potro' mai piu' raccontare altri sogni e diventero' povero come ora.
-AVEVO INTRAVISTO TARANTINO(regista Americano di Jiango)CHE GIRAVA PER ROMA IN CERCA DI FACCE PER UN NUOVO FILM PIU' BELLO DEGLI ATTORI DI SOPRANO'S
L'AMERICA ORAMAI LA CONOSCEVA BENE E TUTTI I SUOI SOGGETTTI,DE NIRO,TRAVOLTA,ECT,FACCE TROPPO PULITE PER IL GENERE CHE LUI VOLEVA GIRARE(FILM)
E A ROMA AVEVA INCONTRATO UN CERTO NITTO SANPALMPA
E RIMASE FOLGORATO COME GOETHE E STENDAL.E' LUI IL PERSONAGGIO DEL MIO HORROR,QUESTA GIRATA NON ME LO FARO' SCAPPARE,...GLI OFFRIRI UN MILLIONDOLLARS E ME LO PORTO CON ME A bROOKILINO.
LO PRESE PER UN ORECCHIO E LO CONVINSE.LA STORIELLA FINI CHE NOI CE LO SIAMO TOLTI DI CULO E TARANTINO CON QUEL PEZZO DI MERDA HA VINTO L'OSCAR.

marco da firenze 12.05.13 16:09| 
 |
Rispondi al commento

No.
Mi dispiace.
Già a me non piace questa moda degli ultimi tempi di utilizzare la satira per attaccare un avversario politico e poi se Crozza ha detto una cosa inesatta è giusto che ne risponda.
Se poi questa cosa non è particolarmente grave beh meglio per lui.
Ma deve risponderne.
peraltro, il Crozza non è nuovo a cose del genere: un mesetto fa nell'arco di due-tre minuti aveva sparato a raffica una serie di inesattezze cattivelle (nonchè false) nei confronti se non ricordo male di Crimi e del M5S.
Se un comico prende spunto da un fatto reale e ne vuole fare una battuta okay, ma inventare un fatto per fare la battuta a tutti i costi no, non ci siamo; non è giusto.
E non va bene che il mio idolo Grillo non colga la cosa.

Riccardo Musso 12.05.13 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Onore e solidarietà senza se o ma a uno dei soli che da sempre osa dire le verita in faccia senza sconti per nessuno.......GRANDE CROZZA!!!!!!!

Giuseppe Conte 12.05.13 16:08| 
 |
Rispondi al commento

un PUTTANIERE rimane PUTTANIERE,indipendentemente dal fatto che a FOTTERE,ci va quando e single o sposato.
CROZZA sei un artista sia nel talento che nei contenuti.saluti da rimini

michele d'arienzo 12.05.13 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Ieri (o l'altro ieri non ricordo) scorreva tra i titoli di rai news 24 una notizia poi non ripresa da nessun altro tg. C'era scritto che alcuni parlamentari di "scelta civica", cioè i montiani, avevano dichiarato che il PD li aveva scongiurati di votare il "nemico" Nitto Palma alla presidenza della commissione. Poi è passato un altro messaggio: diceva che tale persona era stata eletta sì, ma senza i voti dei duri e puri del PD. Ma che schifo! Così pensano di uscirne puliti di fronte ai loro elettori, ma certo, se hanno una coscienza (e non credo proprio), dovranno fare i conti con quella, quegli infami! Bravo Crozza! Ti seguo sempre, continua così, non farti traviare anche tu!
P.S. Poco fa ho visto finalmente dalla Annunziata il volto pulito di un non professionista della politica dal simpatico viso rosso per l'emozione. Grande Crimi sei tutti noi! Nonostante la tua non esperienza (una dote positiva rispetto ai marpioni manipolatori della comunicazione politica) non hai dato spazio di manovra alla giornalista che voleva sputtanarci e hai chiarito molti concetti sulla trasparenza del nostro movimento e sulla bontà delle nostre idee emerse comunque tra il tanto fango che ci buttano addosso ogni giorno. State attenti, arriveremo a tutte le orecchie di quelli che vogliono sentire. Forza 5 stelle!

cristina cassetti 12.05.13 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Vabbe io non amo nitto palma ma credo si debba essere più precisi anche nel fare satira

Domenico Capone 12.05.13 16:07| 
 |
Rispondi al commento

caro Crozza vedrai che Giovanni Floris si adopererá molto alla tua causa! ;-)

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.05.13 16:06| 
 |
Rispondi al commento

crozza fa proprio bene dire la verità, chi dopo abbia fatto una querela per aver detto una battuta palma deve pagare 5volte di più crozza. siamo con te

fernando reina, roma Commentatore certificato 12.05.13 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, qui succedono cose sempre più incredibili...

Solidarietà innanzitutto a Maurizio Crozza, certamente il miglior attore di satira in circolazione !

Questo non è l'uso corretto della tutela legale, ma una bella e buona QUERELA TEMERARIA e intimidatoria, mirata a imbavagliare qualsiasi forma di critica, denuncia, segnalazione.

Colgo l'occasione per sollecitare la proposta di legge contro le QUERELE / DENUNCE TEMERARIE con riferimento alla denuncia ENI a REPORT e Milena Gabanelli.

La regola è semplice, se chi denuncia perde la causa, PAGA la stessa cifra richiesta per danni, meglio ancora se la deve pagare DOPPIA, così prima di agire ci pensa un paio di volte in più !

Nicola, Padova 12.05.13 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Se uno se le cerca, non capisco che bisogno abbia di solidarietà! Crozza non è intoccabile, è uno che fa i soldi (parecchi) sputtanando la gente, protetto dai partiti che lo usano. È capace solo davanti ad un pubblico che la pensa come lui. Professionista di cartone!

Andrea C. 12.05.13 16:02| 
 |
Rispondi al commento

vedo ke c sono parekkie persone disposte a fare il piccolo passo del "contribuire" sulla bellezza dell'evoluzione e nn nella tristezza della rassegnazione dell'incombente asteroide e ke quindi innutile agitarsi tanto!
PS: tra un pò avrò un meeting con l'ingegnere maltese ke può portare al mondo un reattore al plasma domestico da 3,4kw sotto l'aiuto tecnologico della keshe foundation. Tenetevi informati anke voi e aiutate a portare a galla alternative vere e nn energie PAGLIATIVI! Il tempo è giusto (: e nn fatevi prendere x il culo con lo slogan: DATECI IL LAVORO , DATECI IL LAVORO! Ma piuttosto: L A S C I A T E C I L A V O R A R E!

david c. Commentatore certificato 12.05.13 16:01| 
 |
Rispondi al commento

---------------------------------------

Chi ha rubato quelle email non solo aveva accesso alla rete della camera e/o ai computer fisici , ma aveva la certezza che NON si sarebbe fatta alcuna richiesta a gmx.com di sapere chi e da quali IP avesse acceduto al loro sistema usandolo in quel modo.

--------------------------
http://www.keinpfusch.net/2013/05/oh-hacking-giulia-sarti-2nda-parte.html

felipe t. 12.05.13 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Chiunque si occupi di Giustizia (con la "G" maiuscola) dovrebbe sapere che la satira è l'esatto contrario della diffamazione. Me lo ha insegnato a scuola il mio professore di diritto, l'ho letto anche su Wikipedia, ma lo sanno anche i bambini.

Pertanto querelare per diffamazione chi fa satira per mestiere significa fare l'esatto contrario della Giustizia.

Alberto P. Commentatore certificato 12.05.13 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Ho fatto vedere la fotografia con la faccia di nitto palma a mia figlia di tre anni e si e' messa a piangere.......

Vanferox P., Quartu Sant'Eena Commentatore certificato 12.05.13 15:56| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 30)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se tutti quelli su cui fa battute crozza devono fare querele... Ragazzi ma possibile che non si può dire la verità in Italia ? Lo sanno tutti e lo pensano tutti querela l'Italia! Non mi togliete crozza che almeno le due risate si fanno quando lo ascolti. Che merda di paese! Palma ritirati che già fai ridere !

Yuri b 12.05.13 15:53| 
 |
Rispondi al commento

facce come queste, con nomi come questi e che compiono azioni come queste, non possono non far pensare a qualcuno uscito da qualche film liberamente tratto da qualche romanzo di qualche scrittore italo-americano vincitore di qualche oscar "che non si può rifiutare"...
solidarietà a crozza: che a volte fa il "birichino" con il mov, ma molte altre volte ci azzecca in pieno.

Biagio C. Commentatore certificato 12.05.13 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, venerdì sera su RAI3 il candidato a Sindaco di Roma del Movimento 5stelle ha affermato che se vincerà farà una guerra vera e propria contro gli NCC che sono degli abusivi. Ma lui conosce il significato di abusivismo e sa cosa è un NCC? Ora capisco perchè non vuoi che parlano davanti le telecamere, perchè dicono solo corbellerie. Dovrebbe preoccuparsi di fare qualcosa di giusto ed equo per TUTTI i cittadini, non cercare di ammazzare delle categorie di lavoratori per agevvolarne delle altre, specialmente in un periodo come questo dove si fa fatica a trovare lavoro e le persone tentano di reinventersi nella totale e assoluta legalità.

Valentina T., Fiumicino Commentatore certificato 12.05.13 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Povera Italia, e povero PD, in totale silenzio...

Bruno floris 12.05.13 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il problema dell'Italia, certe persone invece di vergognarsi e tacere, si fanno di faccia, con tanto di querela! Ma fatevi da parte!!

Debora Pastore 12.05.13 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Mi rifuto anche solo di scrivere il nome di quel tizio lì.

Che vergogna!

E nessuno a parte NOI di ce niente?

Coraggio democratici parlate, o è reato la verità?

b. v. Commentatore certificato 12.05.13 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Crozza uno di noi!

giorgio p., Città di Castello Commentatore certificato 12.05.13 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Io ho capito solo una cosa: qui bisogna eliminare il PD e poi rifare la sinistra, infine dare addosso alla destra, ma nel frattempo immagino che il biscione avrà raggiunto Andreotti. All'inferno.

Anto G., GenovaNapoli Commentatore certificato 12.05.13 15:43| 
 |
Rispondi al commento

La Rivoluzione da ridere!
Pensa Maurizio e Beppe cosa potrebbero fare insieme
Gli altri che la satira non la capiscono sanno difendersi solo con le querele.
Solidarieta' a Crozza

marcello g. Commentatore certificato 12.05.13 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Crozza eccezionale!


W Grillo siempre.

gennaro f. Commentatore certificato 12.05.13 15:42| 
 |
Rispondi al commento

mi sembra di essere nel film di benigni la vita e' bella, dove solo il senso estetico del comico (vedi crozza ma soprattutto grillo) riescono a farci superare il buio e darci qualche speranza.

paoloeb 12.05.13 15:41| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solidarieta a Maurizio Crozza, innanzitutto.
Ma la cosa davvero deprimente è che questo signore, nominato alla presidenza della commissione giustizia, tra mille e più polemiche dovrebbe, in un paese normale, zittire gli eventuali detrattori mantenendo un basso profilo e dimostrando coi fatti di essere l'uomo giusto al posto giusto.
Invece il genio cosa fa, querela Maurizio Crozza il cui audience chiaramente è fatto di persone che non ne possono più dei fantocci in parlamento.
Ma mi chiedo hanno 2 dita di cervello questi o davvero vivono in una realtà differente da quella governata dalla logica?
Jonatan

Jonatan Valassina 12.05.13 15:39| 
 |
Rispondi al commento

NO COMMENT !!! Sono sempre più vergognosi di quello che già sono !!! Nel 2002 Nitto Palma è stato promotore di un emendamento per reintrodurre l'immunità parlamentare: con la norma si proponeva che i processi a carico dei parlamentari venissero sospesi fino al termine del loro mandato. L'emendamento è poi stato ritirato !! POTERI DELLA CASTA !!!

Roberto Giardi, Monterotondo Commentatore certificato 12.05.13 15:37| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Questo è il risultato del governo che hanno voluto...

Loris 12.05.13 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Non c'han proprio un caxxo da fare di meglio? Questi sono i problemi?...ma va a fanculooooooooo

Cristiano Mazzoli, Ravenna Commentatore certificato 12.05.13 15:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

questa "merda" di politici vivono in un mondo tutto loro, al di fuori della realtà, loro sono davvero convinti che le cose vanno bene, questo è il male peggiore, come possono affrontare i veri problemi del Paese se sono convinti che non esistono e anche noi cittadini cerchiamo di essere più onesti, esistono persone a cui è stato offerto un lavoro ma rifiutano per non perdere la disoccupazione o altro(e sono tantissimi), anche questa è una vergogna, il sistema è corrotto non solo in alto, il Paese è pieno di moralisti di comodo, mi auguro che il M5S continui nella sua lotta al sistema e non si faccia sopraffare dagli inciuciatori..

giovanni di blasi 12.05.13 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Maurizio Crozza avevi ragione, la colpa è nostra che li votiamo, siamo noi i disonesti quando ci chiudiamo a ricco in quella cabina elettorale, ma quando voti quelli giusto non li fanno governare cazzo. Dove sta la soluzione?

Massimiliano Scatozza, Napoli Commentatore certificato 12.05.13 15:34| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Nitro Palma pensa alle cose serie e se non ci riesci va a farti fottere.

Massimiliano Scatozza, Napoli Commentatore certificato 12.05.13 15:31| 
 |
Rispondi al commento

anche da parte mia ....solidarietà a crozza...a te Beppe faccio gli auguri che il movimento possa crescere... lo meriti...

franco ruggiero 12.05.13 15:30| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento

Crozza per sempre!Grande e onesto lavoratore!

Rossella tamburello 12.05.13 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Mi domando come mai esistono queste cose? chi assume questa gente? e come fanno? la loro preoccupazione e subito di inveire querelare invece di farsi valere occupandosi del loro lavoro e l'Italia va in rovina.

domenico scozzola, bagheria Commentatore certificato 12.05.13 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Il PdL ci tiene alle carceri e ai carcerati (vedi discorso in parlamento) si sta sistemando la casa(carcere) perche sa'che alla fine ci dovrà alloggiare ( visto il numero di parlamentari sotto processo o condannati)

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 12.05.13 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà a Maurizio Crozza anche da parte mia!

Monica Pula 12.05.13 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Io la penso come Crozza. Voglio essere QUERELATO!!!!

Emanuele Chiodi 12.05.13 15:27| 
 |
Rispondi al commento

SE questa non si chama "CODA DI PAGLIA" io mi sarei fatto due risate, ma chissa cosa potrebbero raccontare gli armadi se parlassero...............

codicebor 12.05.13 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Maurizio Crozza ha ironizzato su tutto e su tutti, anche se devo dire che lo ha fatto in maniera poco equilibrata in quanto ci ha preso per il culo spesso e volentieri...e per questo non l'ho digerito. Ricordate la parodia delle parlamentarie? Non faceva molto ridere e nemmeno la parodia sul nano a Sanremo quando il Crozza ebbe un blocco psicologico. Anche la comicità deve avere dei limiti e deve comunque essere documentata e corretta per non fuorviare il consumatore. Beppe Grillo ha pagato in tempi lontani con l'allontanamento e la censura, Crozza non deve pagare in quanto oggi è complicatissimo distinguere tra chi fa satira e chi la subisce!

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 12.05.13 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Tutta la mia solidarietà a Maurizio!

Ishtar Reja 12.05.13 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà al grande Maurizio .....siamo in piena dittatura

Francesco Rocco 12.05.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento


Invece di preoccuparsi dei giovani disoccupati, degli esodati, dei cassaintegrati, degli anziani soli e poveri pensionati....della scuola pubblica...della sanità etc etc...I NOSTRI POLITICI SI PREOCCUPANO DELLA SATIRA POLITICA!!!

si può andar bene in questo Paese, con queste teste? Mah!

Maura P., Assisi Commentatore certificato 12.05.13 15:22| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Abuso della querela: si denuncia spesso non perchè si subisce un vero reato, una violenza ma per: "intimidire", "ritorcere" o "calunniare".

roberta mevi 12.05.13 15:22| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Che ha detto mi male? nITTO...SEI UN MAFIOSO CHE VA A TROVARE UN cAMORRISTA....querelami!!!

Gennaro D., Portici Commentatore certificato 12.05.13 15:21| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si sentono "Gli Intoccabili"....potevano anche esserlo finche' il buio regnava sovrano ma...fu la luce ! ....ho un grillo per la testa, ho un grillo per la testa...grazie anche a Crozza e a tutti quelli che seguiranno....piu' di qua saremo e meno di la' saranno....meditate gente, meditate....

gloria m., Londra Commentatore certificato 12.05.13 15:20| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Chi viene querelato dal esponenti del pdl sono
persone oneste al 100%.

salvatore ., palermo Commentatore certificato 12.05.13 15:20| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento

Letta è sempre più un invertebrato.
E querelami il cazzo.

Adolfo Sehnert (uncletoma), Santa margherita Ligure Commentatore certificato 12.05.13 15:18| 
 |
Rispondi al commento

crozza siamo con te !!!! non ti preoccupare le querele in italia sono di moda

ALFREDO10 TROVATO, acireale Commentatore certificato 12.05.13 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Un motivo in più per presentare immediatamente un disegno di legge per depenalizzare questo reato che ormai resiste solo in Italia.

Pasquale T., Lucera Commentatore certificato 12.05.13 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Crozza questa querela e' da appuntare sul petto come medaglia.

Attilio Disario, Castelcivita Commentatore certificato 12.05.13 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Ma in che paese viviamo ?quando un politico non accetta la satira vuol dire che ha qualche scherleyro nell'armafdio

Oreste liuzzi 12.05.13 15:15| 
 |
Rispondi al commento

SERVE UNA SOLA LEGGE UGUALE PER TUTTI TETTO MASSIMO € 5000 Minimo € 1000 solo con questa si risolve tutto
ESAMINATE TUTTI IL VERO EFFETTO DI UNA LEGGE COSI'
grazie

Maurizio R., Rieti Commentatore certificato 12.05.13 15:14| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori