Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Social Housing 5 Stelle

  • 2054

New Twitter Gallery

Social Housing: la proposta di legge M5S
(01:35)
social_housing.jpg

"Negli ultimi sei anni le compravendite immobiliari sono dimezzate (fonte Confedilizia), nel 2012 i mutui ipotecari per acquisti di immobili sono calati del 42%.
Molti cittadini non riescono più a pagare i mutui. Le loro abitazioni sono messe all'asta, i pignoramenti sono in forte aumento, ma per la depressione del mercato immobiliare molte aste vanno deserte. Gli istituti di credito posseggono immobili, pignorati e ricevuti in garanzia, che non riescono a vendere e che continuano a perdere il loro valore. Un milione di famiglie vuole acquistare un alloggio o rimanere in quello ipotecato, ma ne è impossibilitata perché non trova una banca che la finanzi o le eroghi un mutuo. Lavoratori precari, a tempo determinato, liberi professionisti e collaboratori oltre ad un buon numero di imprenditori, sono considerati soggetti a rischio insolvenza e nessun prestito può essere loro garantito.
Riformulando il concetto di abitazione sociale o agevolata, si propone che lo Stato sia “garante” per le famiglie. I Comuni e gli enti locali potrebbero trattare con le banche per ottenere un prezzo scontato degli immobili invenduti da assegnare alle categorie che non riescono ad avere un mutuo.
Il rischio insolvenza di norma non supera un 5% dei casi e lo Stato potrebbe pagare le rate al posto del cittadino per il periodo di difficoltà e recuperare la spesa sostenuta allungando i termini di pagamento. Ad esempio, ipotizzando che un cittadino paghi una rata mensile per 20 anni prima di riscattare l'immobile, se fosse disoccupato per due anni, potrebbe spostare gli anni di rate non versate a fine periodo allungando i versamenti a 22 anni. Il beneficio che le banche trarrebbero dovrebbe finanziare la Piccola Media Impresa. A tal proposito sarà necessario un atto di indirizzo del Parlamento verso Banca Italia per la verifica semestrale dei fondi liberati e quindi da destinare al progetto.
I vantaggi di questa operazione sono molteplici:
1) Un milione di immobili potrebbe essere venduto facendo ripartire il mercato immobiliare
2) Un milione di famiglie oggi non finanziabili, avrebbe la possibilità di acquistare casa ad un prezzo scontato e più vicino ad un reale prezzo di mercato
3) Lo Stato fungerebbe solo da garante senza un esborso immediato di risorse
4) Le banche, pur a fronte di uno sconto sugli immobili posseduti, riuscirebbero a recuperare il credito, uscendo da una situazione problematica sostituendo un capitale immobilizzato e invendibile con un credito garantito dallo Stato
5) A fronte di una maggior liquidità delle banche molti imprenditori potrebbero ottenere oggi, quei finanziamenti necessari a far ripartire le proprie attività e a far rifiorire l'economia
6) Il cittadino sarebbe maggiormente tutelato in caso di perdita del posto di lavoro o di grave malattia
7) Fornendo la sola garanzia lo Stato potrebbe evitare ingenti investimenti immediati nel settore Welfare con i relativi aggravi nel bilancio pubblico
8) Lo Stato non subirebbe perdite anche in caso di insolvibilità temporanea perchè potrebbe recuperare il credito spostandolo avanti nel tempo." David Borrelli

Questa proposta è stata trasmessa al gruppo parlamentare del MoVimento 5 Stelle.

PS: Martedì scorso David Borrelli ha terminato la sua esperienza di consigliere comunale di Treviso. Dopo 5 anni al servizio dei cittadini ha deciso di non ricandidarsi, ma rimarrà "nel movimento, a disposizione di chiunque." Grazie David!

Potrebbero interessarti questi post:

La burocrazia che strangola i diritti
Suicidi per debiti
Not in my name

2 Mag 2013, 13:23 | Scrivi | Commenti (2054) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 2054


Tags: abitazioni, Banca d'Italia, banche, immobili, M5S, mutuo, PMI, social housing

Commenti

 

Hai cercato di ottenere prestiti dalle banche senza successo? Urgente bisogno di soldi per uscire del debito? Hai bisogno di soldi per l'espansione o la creazione di la propria attività? Ottenere un prestito da una delle principali società di prestito del Regno Unito. Per ulteriori informazioni, si prega di contattare via e-mail: larryfox2016@gmail.com

Larry Fox 27.04.16 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Questa di Borrelli, mi sembra uina buona iniziativa.
ciao

Tarcisio Bonotto 25.10.13 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Ma la vogliamo finire con questa IMU con una modesta casa ti paghi le tue 50 euro l'anno , e la chiami tassa ? Lo stato prende 76 MILIARDI di euro ogni anno da tasse sui costi legati all'uso dell'automobile, e' un falso problema quello dell'imu la gente si accanisce su quella e distoglie l'attenzione sulle altre decine di tasse in circolazione.

ale cara 25.07.13 14:55| 
 |
Rispondi al commento

assomiglia al sistema americano fallimentare fannie mae e freddie mac per dare una casa agli afroamericani!
IL sistema garantito dallo stato spalma il mutui subprime nella societa'!
Vuoi una casa e non hai molti soldi? fai come me costruiscitela da solo!
e poi in italia ci sono gia' le case popolari piene zeppe di stranieri con mercedes brabus e targa estera!
parere personale che falliscano le banche! trascinerebbero al ribasso il prezzo delle case e la gente comincerebbe a comprarsele 

alexander d., bangkok.live.it@gmail.com Commentatore certificato 26.05.13 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Molto meglio lasciare al mercato l'aggiustamento del prezzo.
Basterebbero alcuni fallimenti di palazzinari e costruttori per avere prezzi inferiori. Le piccole banche che li hanno sostenuti potrebbero avere difficoltà ed in questo caso ci si penserà caso per caso.
Il mercato però è troppo rigido e deve liquidarsi per effetto della crisi in una bella svalutazione.
Invece di comprare a 100 una casa che un anno fa era a 120, è molto meglio comprarla a 60. E' quello che sarebbe meglio accadesse. Chi ha un mutuo di 80 perderà 20 e ricomprerà a 60, fa parte del rischio. La visione proposta da te Beppe, è troppo attenta ad evere le banche come intermediario. Se fallisce una banca nell'immediato è un bel problema, ma ognuno deve prendersi il suo rischio. Anche perchè spostare le rate alla fine del piano di ammortamento fa pagare al mutuatario oneri in più senza ripartirli sulgli altri attori coinvolti. Vuoi forse dire che la crisi l'ha causata il lavoratore mutuatario che vive in un appartamento di 60mq comprato a 120.000+oneri vari+notaio+iva o imposta di registro???

poison 14.05.13 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, il problema casa legato alle banche è reale, ma il secondo è la dissipzazione delle informazioni per aumentare gli scambi commmerciali in generale. Sono il proprietario di un processo produttivo presentato all'ufficio Brevetti di Milano per la produzione di un portale web, insesistente.
Tale procedimento produttivo sul web consentirà una maggiore condivisione delle informazioni su internet. Con la produzione del software del portale finale cambierà radicalmente tutto il mercato in generale su internet (DATI REALI). Abbiamo pronto il business plan dal quale si evincono i bassissimi costi iniziali e gli alti ricavi sin già nel breve periodo sfruttando l'enorme potenzialità delle nuove tecnologie ed internet.

Cerco investitori.

Rudy Lazzarin 10.05.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Vi siete mai chiesti perchè l'Italia va male?

PERCHE'?

PERCHE'?

PERCHE'?

Secondo me si va male da quando si è persa l'attitudine di pensare al futuro, ma non il nostro futuro, bensì quello dei nostri figli, dei nostri nipoti ...
Alcuni obietteranno che pensare a se', prima che ai nostri figli, non è egoismo.
Io controbatto che chi pensa al benessere altrui genera BENESSERE IMMEDIATO e FUTURO all'intera SOCIETA'!
Abbiamo bisogno di parlamentari M5S con questa caratteristica, non importa quindi se prendono tutto lo stipendio loro assegnato dallo Stato, quel che conta è che siano dei SOGNATORI CONCRETI.
Un saluto a tutti da Max Senior.

Massimo A., Torino Commentatore certificato 10.05.13 02:52| 
 |
Rispondi al commento

TOGLIERE L'IMU? BENISSIMO!

A me ritornano 150 EURO, alla Daniela Santalchè 1500 EURO e pensa quanti c'e' ne sono come LEI.

TOGLIERE L'IMU , MAGARI ALZARANDO TASSE SU BENZINA O TAGLIANDO SULLA SANITA' è UNA COSA CHE PUO' SUCCEDERE SOLO IN UN PAESE DI VOLPI come L'ITALIA.

PS: DIMENTICAVO …

chi la CASA NON CE L’HA NON GLI RITORNA UN CAZZO,
MA VINCE 2 GIRI ALLE GIOSTRE.

ITALIA PAESE DEL BENGODI...

Simone B., Rimini Commentatore certificato 07.05.13 23:06| 
 |
Rispondi al commento

IN MERITO ALLA NOTIZIA CHE IL MS5 STIA DISCUTENDO IN MERITO ALLA DECURTAZIONE DELLO STIPENDIO PARLAMENTARE IO SPERO CHE SIA UNA BUFALA PERCHE' SAREBBE ASSURDO, ABBIAMO VOTATO L'ONESTA', L'UMILTA' I BUONI PROPOSITI DEL MS5 E CI RITROVIAMO I SOLITI POLTRONISTI CHE IN BARBA ALLA CRISI CON I NOSTRI VOTI SI SONO ASSICURATI UN BELLO STIPENDIO......SAREBBE UNA VERGOGNA....SPERIAMO DAVVERO NON SIA VERO...

stefania aricò 07.05.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento

E questo è quanto? Con il social housing tiriamo l'Italia fuori dalla crisi? Non ricorda un pò la proposta di Berlusconi di 'libero ampliamento' degli immobili? Magari incentiviamo anche nuove costruzioni, in un paese con uno dei più alti consumi di territorio in Europa, e alla faccia delle vocazioni ambientaliste del movimento? Volete realmente dar lavoro alle imprese edili? Ci sono 71000 decreti 'esecutivi' di abbattimento mai eseguiti. Che lo siano, finalmente, e a spese di chi ha costruito in barba a tutte le norme! O facciamo l'ennesimo condonino su un territorio disastrato? E poi riqualificazioni, energetiche e non, e messa in sicurezza, di edifici pubblici e privati. E che dire delle centinaia o migliaia di paesi abbandonati? Perché non fare una seria politica di ripopolazione? Magari anche rendendo reali le proposte di diffusione di internet sul territorio nazionale e incentivazione del telelavoro? O ridislocazione di piccole e medie imprese di qualità?

cacciateli tutti Commentatore certificato 07.05.13 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Fermo restando che se non si trovano soluzioni praticabili da subito mai più profeta del professore Becchi potrà esserci nel paventare scenari sociali pericolosi, mi permetto di sottolineare che per come si stanno proponendo i rappresentanti politici del M5S difficilmente si riuscirà a cambiare l'usuale approccio politico nei confronti della drammatica situazione socio-economica italiana. Sono d'accordo su tutte quelle iniziative che vanno verso una maggiore giustizia sociale, fra cui rientra anche quella della garanzia dello Stato per l'acquisto della prima casa che dovrà calibrarsi su una tipologia simile a quella che una volta si chiamava "casa popolare", ma credo che se non si fa lo sforzo di concepire un mix di iniziative più ampio capace di avviare un percorso virtuoso diffcilmente il nostro paese potrà risollevarsi dalla degradata situazione socio-economica in cui si trova. Non dimentichiamoci che l'attuale politica non è in grado di formulare uno straccio di piano organico che vada oltre i molteplici interessi di parte fine a se stessi privi di una realistica visione mirata al bene comune. Non abbiamo un piano industriale in grado di gettare le basi per una ripresa della crescita economica; non abbiamo un piano di liberalizzazione delle attività consolidate finalizzato a liberare risorse e ridistribuire in modo più equo la ricchezza; non abbiamo un piano di sburocratizzazione e riorganizzazione dei servizi pubblici in modo da renderli meno costosi , più efficienti ed efficaci ; non abbiamo un piano di turnover per accompagnare i lavoratori anziani alla pensione favorendo l'entrata dei giovani nel mondo del lavoro; non abbiamo un piano di indirizzo per la ricerca e l'innovazione di prodotto e processo verso frontiere che non devono confrontarsi con i primordiali bisogni delle economie dei paesi emergenti privi di diritti e regole per l'giene e la sicurezza del lavoro;ma soprattutto non abbiamo il coraggio di cambiare.

ENNIO LEONIDDI 06.05.13 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
sul web, in tv, sui giornali ecc... si afferma che parte dei parlamentari a 5 stelle non intende ne rinunciare a Diaria e Rimborsi, ne intende pubblicare il proprio introito. I miei conoscenti, gli amici, i familiari con i quali mi sono battuto affinchè votassero a 5 stelle per un cambiamento radicale iniziano per questo e per altri motivi a infierire su di me rinfacciandomi tali comportamenti. Come la mettiamo ? vogliamo fare la fine dei partiti ? benissimo..... Ci vediamo alle prossime......

domenico laurenza 06.05.13 17:13| 
 |
Rispondi al commento

C'è tra voi un'anima buona che voglia delucidarci sull'operato delle Associazioni dei Consumatori?
In seguito ad una truffa subita da mio nipote da parte di un collega di lavoro (si è fatto consegnare molto denaro con la promessa di un redditizio investimento) ci siamo rivolti ad una di queste associazioni, di sinistra, e siamo stati dirottati nello studio legale del loro rappresentante di Milano. Dopo quattro anni e mezzo, la causa non è ancora terminata, mia figlia e mio nipote di sono mangiati il fegato a causa delle trascuratezze del legale e non sono riusciti a farsi fare un preventivo di spesa. Dopo molte insistenze hanno ricevuto un conto salatissimo, quasi equivalente alla somma in causa.
E' vero che gli avvocati di queste associazioni se la tirano e ne approfittano?
Grazie a chi mi vorrà rispondere.
Nonnamarcella.

Marcella ., Varese Commentatore certificato 06.05.13 17:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, quello che io e tanti altri vediamo è che con la tua cocciutaggine ci stai portando in braccio a Berlusconi. Spero di sbagliarmi e in quel caso ti chiederò scusa.
Nonnamarcella

Marcella ., Varese Commentatore certificato 06.05.13 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi M5S mi sembra che vi siate dimenticati di una cosa molto importante e promessa e cioè " LA IMPIGNORABILITA' DELLA PRIMA CASA". Spero ve ne ricordiate e diatre istruzioni ai vostri parlamentari.
Baldi

Baldi Marco 06.05.13 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La riduzione della pressione fiscale, che ha raggiunto la percentuale pazzesca del 52%, è cosa prioritaria per rilanciare i consumi, e l'abolizione dell'IMU e della Tares, e il non aumentare l’IVA al 22% sono le prime priorità di un governo che abbia un minimo di coscienza sociale. Per trovare il finanziamento necessario occorre tagliare i privilegi e le tantissime spese improduttive e parassitarie dello Stato e della politica, ma da subito.
Mi auguro che il MoVimento voti contro l'inasprimento fiscale, che è la causa principale di tutti i nostri mali, e che si batta contro i privilegi della Casta e contro gli sprechi e i costi eccessivi della politica e degli apparati. Questo era il senso della protesta dei cittadini che l’hanno votato.

Pasquale Messali 06.05.13 12:54| 
 |
Rispondi al commento

La Casa, come il Cibo, il Lavoro, la Salute e l'Istruzione, è un bene che attiene ai Diritti Fondamentali degli esseri umani.
Una patrimoniale su di un bene di prima necessità che non produce reddito e non concorre affatto ad incrementare la propria capacità contributiva è una palese discriminazione: pagano sempre "i soliti che non possono scappare".
E qui non si tratta di "elementari principi di solidarietà" ma della Costituzione della Repubblica Italiana - Art. 53.
"Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva.
Il sistema tributario è informato a criteri di progressività."
Nel Governo presieduto dall'Onorevole D'Alema, tale principio fu ribadito con l'esenzione "prima casa" dall'IRPEF (non produce reddito).
Non si capisce perchè lo stesso principio non venga ribadito in ambito locale.
Progressività basata su una tassa patrimoniale dei beni posseduti?
Da valutare il tenere fuori dall'esenzione case di categoria A1 (di lusso) ed eventualmente in categoria A2 (case Signorili).
Togliere assistenza ai più deboli?
No,calmierare "Lor Signori Papponi".
Guardia di finanza docet.

Mariavera Rossi 06.05.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento

L’idea di Borrelli non mi dispiace ma è come pulire con una goccia d’acqua un mare di sterco.
Noi Italiani non abbiamo bisogno di assistenzialismo ABBIAMO BISOGNO DI LAVORARE, DI RIAVERE IL POTERE D’ACQUISTO DEGLI STIPENDI, NON VOGLIAMO LA CARITA’ DA NESSUNO, TANTO MENO DALLE BANCHE CHE CI HANNO DERUBATO E CI STANNO DERUBANDO PER COLMARE I LORO BUCHI FINANZIARI.
Al Governo si sta discutendo di come trovare 4 miliardi per togliere l’IMU, mentre quelli dati al MPS li hanno trovati da un giorno all’altro senza problemi. Ci stanno prendendo in giro!
Nel mio caso ho comperato un appartamento per mia figlia, vicino al quello dove vivo, di proprietà di mia moglie, con mutuo ventennale 700€/mese (lo estinguerò a 65 anni – se ci arriverò).
Essendo che il comodato d’uso non è contemplato dall’IMU ho dovuto pagare 1200€ di l’IMU come seconda casa. Sono insegnante di scuola superiore con circa 1500€/mese, quando accesi il mutuo, circa dieci anni fa, le cose mi andavano bene in quanto oltre a lavorare nella scuola praticavo la libera professione nel campo dell’edilizia; ora che hanno demolito tutti i mercati e che di conseguenza ho dovuto chiudere lo studio tecnico, sono ridotto a spendere l’intero stipendio fra mutuo e bollette acqua gas e luce, non sempre mi avanza qualche spicciolo per fare la spesa al discount (fortuna che c’è la suocera). Volevo intestare l’appartamento alla figlia mediante donazione, ma non ho neppure i soldi da pagare al Notaio.
Al momento non ho i soldi per pagare l’IMU di quest’anno.
La ricchezza non si misura con le case di proprietà, l’IMU deve essere abolita E DEVE ESSERE DATA LA POSSIBILITA’ A TUTTI I GIOVANI DI LAVORARE E DI COMPERARE UNA CASA CON MUTUO AGEVALATO (TAEG 1%) PER DARE LORO LA POSSIBILITA’ DI FORMARE UNA FAMIGLIA.
CI SONO ALTRI MODI PER TASSARE I VERI RICCHI.
Grazie per l’attenzione e saluti a tutti.

Albino PASCUTTI, TRIESTE Commentatore certificato 06.05.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento

un commento sulla proposta di far pagare i mutui allo stato per colore che non possono pagarlo. ma che fa queste proposte lo sa che il più grande problema italiano è il terzo debito pubblico del mondo pari a 2000 miliardi e che questo aumenta di 80-90 miliardi l'anno automaticamnte per gli interessi. dare tutto a tutti gratis sarebbe bellissimo però un pò di conti bisognerebbe anche farseli.

gabriella bianchini 06.05.13 08:56| 
 |
Rispondi al commento

LETTERA APERTA A BEPPE GRILLO
Berlusconi sta alzando la voce, già minaccia di "far saltare il banco" se non si elimina l'IMU per tutti (prima villa dei miliardari compresa); immaginiamo cosa farà se qualche Magistrato "oserà" indagarlo...
Non sarebbe stato meglio offrirsi di governare assieme al PD ponendo come condizioni irrinunciabili delle riforme essenziali che il "governo dell'inciucio" mai attuerà?? Se "crapa pelada" non avesse accettato, se ne sarebbe assunta la responsabilità davanti alla nazione. Se invece tutto fosse andato a buon fine, berlusclown sarebbe finito in un cantuccino (magari, finalmente indagabile) e il popolo lavoratore avrebbe cominciato a vivere meglio, grazie ai soldi strappati agli sprechi (attraverso l'abolizione dello statuto speciale per certe regioni, cancellazione delle province, abolizione delle comunità montane, tagli alle spese senza controllo della difesa, verifiche penetranti sui bilanci di regioni e comuni) e destinati a cassa integrazione, sanità e sociale, pagamento dei debiti dello stato, cultura e ricerca etc. Caro Beppe, perché - a tuo giudizio - ho detto un sacco di sciocchezze e ora dico un'idiozia affermando che, avendo rinunciato alla responsabilità di governare e restando da una parte ad ingiuriare tutti e a gridare "abbasso tutti" il M5S ha le carte in regola per fare la fine di un altro movimento (che io vedo tanto simile): l'Uomo Qualunque di Guglielmo Giannini ?
Rispettosi saluti.

giuseppe bertini 06.05.13 02:51| 
 |
Rispondi al commento

"Il rischio insolvenza di norma non supera un 5% dei casi e lo Stato potrebbe pagare le rate al posto del cittadino per il periodo di difficoltà e recuperare la spesa sostenuta allungando i termini di pagamento. "
Beppe,ma conosci le leggi italiane?il governo Berlusconi nel 2009 ha fatto proprio una norma per la sospensione e l'allungamento dei mutui per le persone in difficoltà.Non hai ancora perso il vizio di proporre o cose scopiazzate o cose che già si sono fatte facendo finta che non esistano

Pippo P. 05.05.13 22:33| 
 |
Rispondi al commento

vorrei dire la mia riguardo l'IMU.lasciamo perdere quello che dice berlusconi tanto sappiamo come si muove er meglio fico der bigoncio.una cosa è certa,l'IMU sulla prima casa va tolta per più di un motivo,i più giusti, quello che si allevia il carico fiscale alle famiglie che risentono più della crisi e soprattutto a quelle che ancora pagano il mutuo sull'immobile tassato,ma la cosa forse più importante è toglierla sui capannoni perchè sono dei veri salassi nei confronti di chi cerca di sopravvivere a questa epidemia.le seconde,le terze,le ventesime case in fin dei conti sono sopportabili considerando il fatto che sicuramente non sono di persone indigenti.detto questo siccome si parla sempre di lotta all'evasione rimango perplesso in quanto nessuna televisione,pubblica o privata che sia,incentivi il pagamento con bancomat o carte di credito anche per pagare un caffè.magari esortando le banche a mettere un tasso bassissimo sulle transazioni.saluti

augusto floridi 05.05.13 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Eliminare E Q U I T A L I A ed azzerare tutti i debiti.Si riparte da ZERO.RIPRESA assicurata,il giorno dopo

Claudio M., battipaglia Commentatore certificato 05.05.13 18:47| 
 |
Rispondi al commento

HO VOTATO 5 STELLE E CREDO NEL MOVIMENTO MA MI STA'DELUDENDO,MI DOMANDO CON QUALE CRITERIO VENGONO MANDATI A RAPPRESENTARCI QUESTI FORTUNATI AL SENATO E ALLA CAMERA? MA COME FA' CRIMI A DIRE CHE L'IMU SULLA PRIMA CASA VA ABOLITA IN BASE AI REDDITI,MA SI RENDE CONTO DI QUELLO CHE DICE? NELLA CAMPAGNA ELETTORALE LA TASSA IMU PRIMA CASA DOVEVA ESSERE ABOLITA SENZA MA SENZA SE.QUANDO NON SI E' COERENTI CON QUELLO CHE SI E' DETTO IN CAMPAGNA ELETTORALE SI PERDE LA FIDUCIA NEI SOSTENITORI.
PENSO CHE PRESTO IL MOVIMENTO FINIRA' CON LO SGRETOLARSI E NOI CHE CREDEVAMO RIMARREMMO COME LA PROTESTA DA NOI FATTA NEL 68. CHE DELUSIONE!!!!!!!!!!!!

sandro marchetti, mentana Commentatore certificato 05.05.13 17:36| 
 |
Rispondi al commento

A quanto pare l'IMU è l'origine di tutti i mali, ma presto sarà debellata! ...possiamo dormire sonni tranquilli

"Carta perde, carta vince... il gioco delle 3 carte dell'IMU"
su www.analiticamente.it


L'abolizione dell'IMU potrebbe essere un modo per far risollevare le famiglie. Bisogna vedere dove vanno a prendere le risorse; potrebbe essere ai soliti noti.
Il discorso dell'abolizione legata al reddito significa: chi paga le tasse ed ha un reddito noto, paga; chi elude o evade, risultando nulla o poco tenente sicuramente l'IMU non la pagherebbe.
Cari saluti e grazie per i vostri sforzi
Maurizio De Santis

Maurizio 1001 De Santis, Roma Commentatore certificato 05.05.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Bene per la casa, ma provo a suggerire un'altra cosa. Si potrebbe modificare la disciplina con cui è attualmente previsto il rilascio dell'anticipo del TFR del lavoratore da parte delle aziende.
Attualmente l'azienda ti anticipa mi pare l'80 % del TFR accumulato, ma solo per spese documentate relative all'acquisto della prima casa o per spese mediche e dentistiche.
Nella situazione di difficoltà in cui si trovano molti cittadini italiani, perchè non stabilire che il lavoratore possa pretendere di farsi dare l'anticipo del trattamento di fine rapporto indipendentemente da acquisto di casa o spese mediche?
Cioè: il lavoratore chiede l'anticipo e l'azienda glielo deve dare. Poi cosa ci fa il lavoratore con quei soldi, sono affari suoi. In fin dei conti sono soldi nostri, solo temporaneamente custoditi dall'azienda fino al momento del licenziamento o della fine del rapporto di lavoro.
Io ho fatto regolare richiesta di ricevere l'anticipo del TFR per spese dentistiche, ma mi è stato rifiutato.
In realtà avrei bisogno di quei soldi (soldi miei, ripeto) per far fronte a una mia situazione di difficoltà economica.
E come me credo che ci siano migliaia di cittadini italiani nelle stesse condizioni.
E' una buona proposta? E' fattibile?
Ciao, grazie e forza M5S!

Siro D., Torino Commentatore certificato 05.05.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Questa proposta non risolve il problema dei costi del mercato immobiliare ed è sbilanciata in favore delle imprese. Allo stato economicamente conviene costruire le case o comprare in blocco quelle sfitte a prezzo scontato per poi affittarle facendo pagare un affitto più basso di quello di mercato, calmierandolo.

marco orlando 05.05.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Bravi, la politica della casa è un tema fondamentale che il Parlamento ha sempre colposamente eluso.La sinistra che avrebbe dovuto dare impulso a delle proposte serie e di elementare attuazione come la vostra, ha solo e sempre sostenuto i carrozzoni dell'edilizia residenziale pubblica e non ha mai fatto una battaglia di principio, sempre per l'ambiguità di non deludere i proprietari di suoli o edifici interi.Casa per tutti:questo dovrebbe essere lo slogan ma soprattutto l'obiettivo.Bravi, bravi!!!

Enzo Sarli 05.05.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, la diminuzione degli acquisti delle case, e la ridottissima attività edilizia dipende ormai solo dall'Euro, per questo motivo dobbiamo conquistare il parlamento europeo e convincere tutti a riformulare la moneta. Dobbiamo inoltre eliminare del tutto l'Ici sia perché questa Imu e' come pagare l'affitto sulla propria casa, oltre a pagare mutui, tares e tasse. In passato quando avvenne il massimo della crescita del l'edilizia, esisteva l'esenzione venticinquennale dalle tasse, cioè per venticinque anni non si paga alcuna tasse sulla casa.
Dobbiamo essere più credibili anche sui mercati esteri se vogliamo che investitori stranieri vengano ad acquistare in Italia pertanto se restano tutte queste tasse sulle case non si venderà niente a nessuno sia italiani che stranieri. Grazie Beppe. Vinci e Stravinci. Ciao Pasquale Bianchi

Pasquale bianchi 04.05.13 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe , hanno distrutto anche l'edilizia, il terzo settore economico più importante, oppure la terza industria dopo industria alimentare e tecnologica. Questo Euro ha distrutto tutto ed anche l'edilizia. Ormai la gente non ha più denaro per colpa dello spietato Euro e se non bastava hanno aggiunto in più l'Imu che ha dato il colpo finale. Caro Beppe cambiamo l'Euro, grazie Beppe, Vinci e Stravinci. Ciao pasquale bianchi.

Pasquale bianchi 04.05.13 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe ho 50 anni e sono una vittima di questa crisi immobiliare dopo 31 anni di onorato servizio in vari studi notarili mi ritrovo a casa dopo essere stata licenziata.
Che futuro posso avere?a 50 anni dove trovo un lavoro? e con 31 anni di marchette buttati al vento,GRAZIE MINISTRA FORNERO:::::::::

marta 04.05.13 21:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un pò di Musica Rap dovrebbero ascoltarsi, per vedere il Popolo che si racconta nella Musica Rap in Italia.
Rap Italiano

Musica Rap 04.05.13 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Non è chiaro di quali immobili si tratta.
Si fa riferimento agli immobili che le banche dovrebbero cedere a prezzi più favorevoli......
Ma le banche di norma hanno solo garanzie reali su immobili oggetto di mutui edilizi o fondiari.
L'eventuale "sconto" danneggerebbe i proprietari che, non potendo onorare il pagamento delle rate, si sono visti pignorare l'immobile ovvero i costruttori che ugualmente rimarrebbero debitori verso il sistema bancario per la parte non soddisfatta dalle somme rivenienti dalla vendita degli immobili a suo tempo dati in garanzia

angelo m., caserta Commentatore certificato 04.05.13 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Bella fantasia. Dovete dire come attuarla: col consenso delle banche, immagino.
Sono uno degli otto milioni di elettori M5S, ma il fatto occorso al senatore (cittadino non c'entra, perché ho votato per deputati e senatori italiani, e non per cittadini iscritti al M5S), affidandomi al buon senso del movimento, che si è manifestato di stampo fascista, nell'escludere che quelle persone possano manifestare il loro pensiero. Ho l'impressione che il Vs immobilismo sia una tragedia nella tragedia. Chi ha paura di quello che possono dire i deputati ed i senatori eletti ... democraticamente? Vi rendete conto che sono stati eletti da 48.000 iscritti che credono di rappresentare quegli otto milioni di persone che hanno votato il Movimento? Sono comportamenti da setta, che, democraticamente, non condivido. Non farò più opera di persuasione sulla bontà delle idee del movimento, perché non le ha o non ce le fa conoscere. Ebbene, se le tenga per sè. Sopravviveremo anche a questa ennesima delusione.
Cambiate atteggiamento verso i vostri elettori, questa è l'esortazione che posso darvi, non dimenticate che al prossimo appuntamento dovrete raccontare la vostra mancata partecipazione, che non l'avete saputo raccontare molto bene, e di questo me ne dolgo. Seduti sugli alti scranni delle Camere, sembrate cariatidi in cerca del pettegolezzo. La democrazia, invece, è partecipazione attiva e, possibilmente, trasparente. Nemmeno voi lo siete. Abbaiare contro tutto e tutti è un atteggiamento proprio dei cani, ma io ho votato per gli uomini che mi avrebbero dovuto rappresentare, proteggere e creare situazioni di nuove opportunità, di nuove scelte politiche, di nuovo benessere per il popolo. Invece vi siete ammucchiati con gli altri, ma, credete, senza sporcarvi le mani. Ve le siete già sporcate e non ve ne rendete conto.
Mi dispiace profondamente.
Lorenzo

Lorenzo Paradisi 04.05.13 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Sono molto innervosita perché sul blog successivo non mi riesce di vedere il seguito della pagina!!! Prova e riprova, niente da fare. Sembra che sia stato bloccato da qualcuno. Accidenti!!!

vera m., roma Commentatore certificato 04.05.13 17:51| 
 |
Rispondi al commento

LA PAROLA DEL DIVINO OTELMA SUL GOVERNO DELL'INCIUCIO---PARTE SECONDA---
5/Manca - in bella evidenza negli intendimenti governativi- il punto essenziale e prioritario:la legge elettorale.
Non interessa farla in fretta,pare: appunto perché farla aprirebbe le porte a elezioni ravvicinate. E in verità i maneggioni vogliono restare saldamente ancorati alla cadrega il più a lungo possibile.
6/Qualcuno dirà:non c'era alternativa,visto che i grillini hanno detto NO.
Fanfaluche ,pinzillacchere,baggianate di varia estrazione che occorrerebbe amputare col rasoio di Ockham.
Anzitutto,i grillini avevano indicato una certa persona per la Presidenza della Repubblica...e anche una certa decina...
Ma - astraendo da ciò- una strada percorribile c'era:creare le commissioni parlamentari e mettersi al lavoro,lasciando il Governo Monti al potere sino alla promulgazione della nuova legge elettorale.
Qualche grottesco Solone di strapaese ha detto che non si poteva fare...che i regolamenti lo vietano.
Signori,leggetevi la Costituzione:io l'ho portata all'esame di diritto costituzionale anni fa,ai tempi della laurea in Scienze Politiche,e vi posso assicurare -come ogni costituzionalista sa bene- che la Costituzione lo consente e non dice -da nessuna parte- che un Parlamento eletto non possa nominare le Commissioni.
Era solo un problema -casomai- di volontà politica.
Tutto qui.
Ora ci aspettiamo il coro dei legulei e dei ruffiani...con pompose e inconcludenti argomentazioni.
Qui ci vorrebbe Indro...per metterli a posto!


Marco Belelli
marcobelelli@yahoo.it

DIVINO OTELMA 04.05.13 15:17| 
 |
Rispondi al commento

LA PAROLA DEL DIVINO 1/Il Governo dll'inciucio ha stretto sl collo -come già detto- il nodo scorsoio di Silvio.Quando LUI lo riterrà opportuno,lo stringerà.I parametri di riferimento sono a/:i processi (ad esempio se andrà a Brescia o resterà a Milano quello dirimente) b/l'evolversi della situazione economica c/i sondaggi.
2/La "riforma costituzionale" di cui si ciancia da tempo immemore,è solo una foglia di fico e non produrrà esiti sostanziali. Forsanco non si farà. A Silvio non interessa,a meno che non postuli il rafforzamento dei poteri dell'Esecutivo,cotesto non coincida colla sua persona,e i sondaggi lo diano per vincente.La cosiddetta "riforma" serve solo a Lui -e anche al PD e Monti- a prendere tempo,studiarsi a vicenda,in attesa di sfilarsi e dare la mazzata all'avversario (o agli avversari).
3/Bella ed apprezzabile la dichiarazione della ministra nera,in linea con quanto abbiamo sempre detto per ogni dove. Basta colle idiozie del "politicamente corretto" e si rispetti la lingua,la storia e il buon senso. Quando la ministra dice:"io non sono di colore,sono nera e me ne vanto" -oltre a dimostrarsi persona intelligente- dà uno schiaffone agli ipocriti e ai sepolcri imbiancati di varia specie.
4/Resta da capire cosa ci faccia Enna Bonino in questo Governo.E' entrata sua sponte,l'ha detto Lei,e ha il diritto di farlo.Abbiamo già detto che Lei e la nera sono foglie di fico per coprire le vergogne del presente politico. Non dubitiamo farà bella figura...lo farebbe in qualsiasi Governo. Ma proprio non riusciamo a capire...magari qualcuno molto intelligente ce lo spiegherà...il senso di questa augusta Presenza.Tranne che -ovviamente- che fa comodo al Governo Letta. Ma anche ai radicali?Perché segni il loro rilancio?
5/Manca - in bella evidenza negli intendimenti governativi- il punto essenziale e prioritario:la legge elettorale.
Non interessa farla in fretta,pare: appunto perché farla aprirebbe le porte a elezioni ravvicinate. E in verità i maneggioni (SEGUE

DIVINO OTELMA 04.05.13 15:09| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno a tutti.
sono un ex imprenditore che per una fidejussione rilasciata in garanzia per l'azienda, ora rischia di perdere l'abitazione che occupa con la sua famiglia, ma che ancora paga regolarmente il mutuo.
La riflessione:
le banche bussavano alla mia porta ed offrivano danaro in varie forme,ed in cambio chiedevano fidejussione personale e bilancio dell'azienda.
1°Appunto:le banche non bilanciavano il valore intrinseco della fidejussione al valore complessivo degli affidamenti in essere, ovvero un immobile di 400mila euro come poteva mai bilanciare affidamenti tot.di 1 milione di euro???
2°appunto: i fatidici 3 bilanci delle annualita' precedenti oltre il bilancino corrente, esse,le banche, per libera scelta decidevano di non leggere veramente;peggio e' credere che il funzionario bancario non avesse saputo leggere un bilancio.
Se avessero letto veramente i bilanci di molte aziende avrebbero di certo fatto a meno di elargire danaro sotto le varie forme,fidi o altro.
Fine della riflessione:
io sono stato drogato dai miei spaccioatori di danaro,con tutti i danni per me e per gli altri che ne sono conseguiti.
Sono solo io il colpevole?
O le banche ne sono corresponsabili?
La proposta:le banche certamente vinceranno la causa in corso e la mia abitazione andra' all'asta e svenduta per pochi soldi agli speculatori..anche se anch'essi hanno il paniere pieno di immobili.
Il danno e' duplice: per me che non paghero' il residuo del mutuo-con danno della banca- e diverro' come persona fisica un cattivo pagatore oltre ad essere uno sfrattato che dovra' trovare una nuova abitazione dopo che nella tua ci hai messo l'anima ed il cuore sperando di lasciare un minimo di bene ai tuoi figli..
Termino: ma perche' la banca non mi lascia restare
a casa mia ed io continuo a pagargli il mutuo sino al termine? Guadagnando,tra l'altro, del tempo per valutare al termine del mutuo come poter saldare il debito -per intero o rivisto-del valore della fidejussione?

michele matarese 04.05.13 14:50| 
 |
Rispondi al commento

questo post mi sembra una delle prime cose veramente sensate che sento da anni.
Mi rendo conto che occorrono degli aggiustamenti, ma è evidente che se non riparte l'edilizia l'economia non può ripartire. Poiché l'edilizia non riparte perché le banche non concedono mutui (e come fanno visto che sui mutui guadagnano il 3% mentre comprando bond di stato guadagnano di più e senza rischi) il governo deve costringerle ad erogare anche facendosi garante di ultima istanza. forse farlo a livello nazionale è ancora prematuro. iniziamo da regione lombardia. coinvolgendo/provocando banche locali e credidi cooperativi e fondazioni che a chiacchiere hanno proprio questo nello statuto.
Mi offro di dare una mano. Se possibile senza mettere casacche di partito o di movimento.
Facciamolo.

Jus Eppe 04.05.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento

per prima cosa , bisogna
1-STATALIZZARE LE BANCHE
2-STATALIZZARE LE ASSICURAZIONI
3-SEPARARE NETTAMENTE ECONOMIA DALLA FINANZA.

Giovanni Effe 04.05.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento

La proprietà privata del suolo edificabile deve essere ceduto allo stato per evitare speculazioni, la proprietà poi ceduta in diritto di superfice "gratuita per prima casa" e onerosa per il resto, a sostituire altre imposte come l'imu. Togliamo linfa alle mafie e diamo sovranità allo stato che non deve essere alla continua ricerca di tasse ma "finanziarsi concedendo risorse e suolo dietro compenso".

Riccardo Lipari 04.05.13 08:53| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, non hai voluto fare il governo con Bersani, ora che si è fatto il governo con Berlusconi sei contento?
Ti sei mosso per favorire la vittoria di Berlusconi.
Dietro di te chi c'è?
Quali interessi stai tutelando; quelli degli italiani o quelli di Berlusconi? ... BRAVO! BRAVO! COMPLIMENTI!
Anche tu fai gli interessi di Berlusconi, fai parte della CASTA fottendotene di chi non ha lavoro, di chi si uccide e di chi muore di fame.
Tu sei come tutti i politici che vorresti mandare a casa per salire solo tu al potere.
Degli italiani che ti hanno dato fiducia votandoti pensando di mandare a casa Berlusconi e ribaltare la politica tu li hai traditi e presi in giro fregandotene dei loro problemi e di chi non hanno un pezzo di pane da mangiare.
Tu non puoi capire i problemi che affligono gli italiani; I miliardi tu in banca li hai.
Pensavo veramente che tu fossi il nuovo, l'innovatore ma sei solo un comico come tutti i politici.
Grillo vai a casa, non prendere ancora in giro gli italiani che ti hanno dato fiducia.

caterina barilla 04.05.13 08:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tenendo conto che sia le tasse ,sia le entrate fiscali dello stato, sia il fabbisogno della spesa pubblica sia le nostre tasse sia il debito pubblico aumentano, la prima cosa da capire è perchè ciò accade e DOVE VANNO A FINIRE I SOLDI DELLE NOSTRE TASSE, QUALI SONO I DETTAGLI DELLA SPESA PUBBLICA???? PERCHE' AUMENTA SEMPRE IL "FABBISOGNO DELLO STATO" ???????

Giampaolo Pitzalis, Roma Commentatore certificato 04.05.13 07:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per 20 anni di governo Nano+Lega+MONTI facente capo a corruzione prostituzione truffa ed evasione NON VI SIETE (Italiani) MAI SCANDALIZZATI!

Ora per alcune email private del M5S (trafugate) che non ha ministri al governo Del Vice Presidente E. LETTA all'Aspen Institute (Bilderberg group) vi scandalizzate???

Ricordo a chi non ricorda che il Nano promise di restituire L'IMU di tasca sua se veniva eletto!

Mi pare sia stato eletto perciò non esiste il problema dove trovare i soldi! DAL SUO PATRIMONIO!

Ecco ciò che disse:

http://tinyurl.com/IMU-restituita

http://tinyurl.com/Imu-ve-la-pago-di-tasca-mia

http://tinyurl.com/Berlusconi-pronto-a-dare-IMU


E se l'implicato al M5S si fece una sega?

O se si fece la vicina?

Vi scandalizzereste tutto un tratto?

Chi governa ora ed in passato e' piu marcio del letame!

john buatti Commentatore certificato 04.05.13 06:26| 
 |
Rispondi al commento

Non ci credo!
Lo leggo ma non ci credo!
Io vorrei proprio sapere come si possano partorire stronzate di tale portata.
Una vera rivoluzione economica simile a quella del comunismo in Russia all’inizio del secolo scorso.
Io vorrei ricordare, a chi ha partorito queste fantasie, che quando si è cercato di toccare gli interessi dei tassisti, dei farmacisti e dei notai, è successo un tale casino che tutto rimase bloccato.
Cosa vogliamo dire che qualcuno in Italia sarebbe capace di attuare, contro le lobby che speculano sugli immobili e sui finanziamenti, strategie capaci di farle fallire?
Chi sarebbero poi questi personaggi, quelli del M5S congelati in parlamento?
Ma, per piacere, fatemi il favore, perché non andate e vendere i gelati allo stadio, che adesso viene l’estate?

Silvio R., Napoli Commentatore certificato 04.05.13 06:08| 
 |
Rispondi al commento

Quest’articolo e di una stupidità esagerata: ma come si può pensare che il M5S acquisisca più del 50% dei voti nelle prossime elezioni?
Io vorrei ricordare a Grilletto che negli anni 50, Achille Lauro si comprava i voti con pacchi di pasta oppure regalando una scarpa destra, riservandosi poi di consegnare la sinistra dopo le elezioni.
Uee! Grilletto cosa pensi, che le cose, oggigiorno, siano cambiate?
Il Berlusca e quelli come lui, con strategie simili a quelle sopra riportate, non permetteranno mai agli italiani di creare quelle condizioni che tu vaneggi.
Il 51% te lo puoi solo sognare, anche volendoti attribuire capacità politiche che non possiedi, né tu, né quei due ……… che lasci parlare al tuo posto.
Uee! Grilletto, adesso, politicamente, ti devi solo accontentare di quello che puoi combinare con Enrico Letta, perché Bersani lo hai fatto fallire tu.
Finiscila di chiamare zombi quelle minoranze che con più capacità politiche riescono a rappresentare gli italiani in parlamento; se ti passassi la mano per la coscienza, ti renderesti conto che lo zombi sei tu, che tieni congelato il consenso di quel 25% d’italiani che erroneamente ti ha considerato una persona capace di fare politica.

Silvio R., Napoli Commentatore certificato 04.05.13 05:33| 
 |
Rispondi al commento

leggete bene prima me lo tolgano dal forum alla faccia della libera informazione
19.390 EURO. ECCO LA PRIMA BUSTA PAGA DEI PARLAMENTARI 5 STELLE, ALTRO CHE GLI ASINI VOLANTI DI GRILLO.
Ecco la prima busta paga dell'onorevole 5 Stelle Giuseppe D'abrosio, 19.390, altro che 2.500 euro, la storia degli asini volanti raccontata da Grillo.

Ieri avevano orgogliosamente annunciato che avrebbero preso "solo" 8.130 euro (comunque troppo). Restano dcomunque dei bugiardi, avevano promesso di percepirne solo 5.000 lordi senza rimborsi ne diaria ne privilegi, ovvero 2.500 netti, punto. Nel loro programma c'era scritto chiaramente, è inutile che adesso tirano fuori un documento postumo dove dicono 5.000 + rimborsi e diaria. Ecco qua il loro programma che è circolato alemeno dal 2010: https://fbcdn-sphotos-f-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash4/921176_501541446575496_664033722_o.jpg

Ad oggi risulta che hanno percepito lo stipendio pieno come tutti gli altri parlamentari più gli arretrati, se poi se storneranno parte del loro stipendio su un fondo (non si sa amministrato da chi e per fare cosa) machisenefrega, ci costano comunque quanto gli altri, è inutile che parlino del sesso degli angeli, restano dei bugiardi. Pure in altri partiti i parlamentari lasciavano metà dello stipendio al partito, la sostanza non cambia. Sono dei bugiardi che hanno preso per il culo gli elettori.

Non solo percepiscono lo stipendi, i rimborsi e la diaria ma godono di una carta viaggio e si fanno rimborsare pure le spese telefoniche. In rete impazza l'ironia dopo che alcuni hanno letto e diffuso su Twitter il contenuto di alcune email dei parlamentari 5 Stelle. Il parlamentare Vignaroli parlando del contratto telefonico che hanno sottoscritto con un gestore telefonico osserva che nel caso dovessero recedere anticipatamente dal contratto dovranno pagare una penale di 600 euro, poi aggiunge, noproblem: "metteremo in nota spese anche il recesso".

Francamente i parlamentari 5 Stelle ci hanno rotto con questa st

marco 04.05.13 01:12| 
 |
Rispondi al commento

COMINCIANO CON I TERMINI A 4 SIGNIFICATI!!! QUESTO E IL BELLO DELLA LINGUA ITALIANA PARLAMENTARE!!!
L'EUROPA DELLA GERMANIA LO SA???
PèRCHE NON SI COMINCIA DA QUESTA LEGGE????
A GIA (PIANO PIANO)..

Francia : 321 senatori eletti per 9 anni. Dopo questa data, il termine è stato ridotto a 6 anni mentre il numero di senatori aumenterà progressivamente a 346 nel 2010. I Senatori sono eletti a suffragio indiretto da circa 150.000 grandi elettori: sindaci, consiglieri comunali, delegati dei consigli comunali, consiglieri regionali e deputati.

L'Assemblea Nazionale è formata da 577 membri noti col nome di deputati, eletti in un collegio elettorale uninominale a doppio turno, con la seguete distribuzione:

USA numero di componenti dell'assemblea di tipo parlamentare- attualmente è di 435
Il Senato è invece formato da 100 membri (2 per ogni Stato federato).

in germania:

La prima camera, il "Bundestag", ha 614 deputati (ma il numero può variare da una elezione all'altra) che sono eletti dal popolo ogni 4 anni. Nella sua funzione corrisponde alla "Camera dei deputati" in Italia. Qui vengono elaborato, discusso e approvato tutte le leggi.
La seconda camera, il "Bundesrat", è invece una rappresentanza delle regioni. Questa camera ha solo 68 deputati che non sono eletti dal popolo, ma sono delegati dai governi delle regioni.
IN ITALIA??
QUESTA LEGGE QUANDO VIENE CAMBIATA? (PIANO PIANO) PERCHE NELL'EUROZONA NON CI AVETE PORTATO (PIANO PIANO) A PROPOSTIO CE LO AVETE CHIESTO?

sandro bunkel Commentatore certificato 04.05.13 00:36| 
 |
Rispondi al commento

perche ci proponete politiche a modello:
tedesco, americano, ecc
cittadini siamo italiani e ne dobbiamo essere fieri..
ditelo a chi avete dato il voto!!
e li sostenete ancora??

sandro bunkel Commentatore certificato 04.05.13 00:26| 
 |
Rispondi al commento

Prpmemoria:
esiste un monumento ai caduti per la nostra liberta!!!
vi rendete conto che anche le memorie stanno disgregandosi con queste (POLITICHE) cadaveriche e LOSCHE??
chiedetelo ai vostri nonni chi ne ha, e mandateli a votare se sara alle prossime il m5s!!!!
il resto sono tutti dei LADRI!!!

sandro bunkel Commentatore certificato 04.05.13 00:24| 
 |
Rispondi al commento

secondo il parere dei sostenitori della vecchia plitica.. senza il movimento 5 stelle, secondo voi la gente cosa avrebbe capito del'euro?
perhce secondo voi ce lo hanno rifilato in buona fede?
cosa sono le sigle sulle banconote?
perche la germania e in crescita e le altre nazioni muoiono?
come mai l'inghilterra e in europa ma con la sua moneta?
oggi:
sembra di immaginare una guerra mondiale simulata:
1)hitler= merkel
2)i bombardamenti sulle citta,le associo ai i conti bancari dei cittadini
3)i morti, li associo ai poveri cittadini caduti nella trappola delle banche dello (stato),
4)
niente paura... arriveranno ancora gli americani a salvarci ancora una volta, questa volta pero non gli diamo solo altre basi per la lora buona nato, ma tutto il paese...
anzi propongo:
perche non diventiamo una nazione americana?
oppure se preferite tedesca??
cosa ne pensate??
un referendum cosi, napolitano lo approverebbe subito!!
o no??

sandro bunkel Commentatore certificato 04.05.13 00:19| 
 |
Rispondi al commento


IL NUOVO ORDINE MONDIALE E SERVITO!!
MA POI MI CHIEDO:
ANCHE I PIU IGNORANTI GIRANO IN RETE... MA PER IL gangnam style, SI SONO RIUNITI IN MIGLIAIA A ROMA ED IN ATRE CITTA, MA PER LE COSE SERIE, NESSUNO FAGIRARE VOCE? NESSUNO ADERISCE??
BRAVI QUESO POPOLO DI ITALIANI CHE CERCA LAVORO!!
BENVENUTI NEL NUOVO ORDINE MONDIALE!!
CHISSA SE QUALCUNO SI INFORMERA, PRIMA DI VOTARE ALLE PROSSIME!!
NUOVA LEGGE:
I PARTITI SONO TENUTI,(con obbligo) A FORNIRE IL PROGRAMMA FIRMATO E TIMBRATO IN TUTTI (TUTTI) I PUNTI, IN MANIERA CHIARA ED ESPLICITA.(NON VEDENTI E NON UDENTI E DIVERSAMENTE ABILI)..
CHISSA SE QUALCUNO ADERISCE A QUESTA PETIZIONE??

sandro bunkel Commentatore certificato 04.05.13 00:08| 
 |
Rispondi al commento

SE LEBANCONOTE CON LA X APPARTENGONO ALLA GERMANIA,
CHE SUCEDESE IL POPOLO DECIDESSE DI NON FARLE GIRARE PIU??
POSSO AVERE UNA RISPOSTA DA QUALCUNO PIU ESPERTO??

ritirate anche l'ultimo euro dalle banche chi ne ha!!
ritirate anche l'ultimo euro dalle banche chi ne ha!!
ritirate anche l'ultimo euro dalle banche chi ne ha!!
ritirate anche l'ultimo euro dalle banche chi ne ha!!
ritirate anche l'ultimo euro dalle banche chi ne ha!!

sandro bunkel Commentatore certificato 04.05.13 00:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SPEGNETE LE TV PER SEI MESI, CE LA FATE?
FORSE TI SVEGLIERAI DA QUEST'INCUBO IN CUI STIAMO VIVENDO PER COPLA DEI TUOI VECCHI POLITICI,
A PROPOSITO:
QUANDO HAI VOTATO, INTENDO ANNI ADDIETRO,HAI MAI LETTO IL PROGRAMMA DEI TUOI POLITICI?
O TI SE BASATO SULLA PAROLA:
VI RIMBORSERO L'IMU?
SIETE I TASSELLI DI QUESTA ROVINA!!
SE AVETE FIGLI REAGITE O SE SIETE FIGLI DITELO A I VOSTRI GENITORI!!
pd+pdl---
mi vergognerei e rivorrei il mio voto indietro!!
e come seguire una partita di calcio,ad un certo punto della partita le squadre si vestono con la stessa casacca, e cominciano a giocare in 22 contro l'arbitro!!
VERGOGNA!!

sandro bunkel Commentatore certificato 04.05.13 00:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora ricordo le parole dette al Parlamento europeo da Nigel Farage a chi andò a rappresrentare l'Italia "voi non avete alcun vero mandato, vi siete eletti e avete messo in atto un governo fantoccio come in Grecia" mai verità fu più vera, e purtroppo la storia si sta ripetendo. Un po' la confusione, un po' il menefreghismo di alcuni ed eccoci ancora qua a discutere praticamente inutilmente perché sino a che loro si continueranno ad arrogare poteri che NON HANNO e la gente li lascerà fare, nulla cambierà anzi peggiorerà sino a scoppiare e i risultati coinvolgono tutti, casta esclusa!

Quanti ricordano quando qualcuno anni fa gridava "al complotto"? Perché , ora non c'è complotto? MA oo era già da allora e chi lo vide per primo lanciò l'allarme, ma non fu creduto anzi spesso fu deriso e preso per matto.

Bisogna darsi una mossa, far senirte che è il popolo ad avere il potere sovrano e non chi preferiscono loro!
Oggi in Sicilia hanno dato grande dimostrazione di sovranità del popolo, e perché non si può fare nel resto d'Italia?

3mendo 03.05.13 22:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo Stato (cioè noi) è pieno di strutture vuote, prive di senso da ripensare e reinventare per i suoi cittadini, ma non ha nessun interesse a farlo. Se ci guardiamo attorno ,individuiamo una quantità enorme di strutture vuote con un potenziale,da nord a sud. E' normale tutto questo in piena crisi e con persone che sono costrette a vendere le case perché hanno perso il lavoro?
Dov'è l'interesse del nostro Stato nei confronti dei cittadini in difficoltà? La parola cooperazione qualcuno la conosce ancora?
Bisognerebbe ripensare al concetto tutto nostrano di abitazioni popolari, graduatorie ecc. I parametri nella società moderna ,di cittadini in difficoltà per un alloggio si sono diversificati e modificati negli anni ma l'assistenza dello Stato verso le categorie di popolazione in difficoltà ha schemi antidiluviani da ripensare.
Oggi ci sono cittadini italiani che ,se non aiutati dallo Stato, non potranno mai permettersi di andare a vivere da soli perché i loro stipendi come categoria professionale, non gli consentiranno mai di pagare ne un mutuo né un affitto. Da oggi, ci saranno pure pensionati con pensioni così misere che non potranno permettersi proprio nulla. Ma c'è qualcuno che pensa in prospettiva a questo esercito di ...non li chiamerei poveri perché un redito minimo ce l'hanno ma come li vogliamo classificare? Come potranno vivere dignitosamente se il nostro Governo non prende coscienza della reale portata del fenomeno che fenomeno ormai non è più ?
Che se ne fa lo Stato di strutture vuote prive di senso quando i suoi cittadini sono umiliati nell'anima?
Uno Stato democratico non dovrebbe avere l'interesse di rendere felici i suoi abitanti potendolo fare semplicementre, avendone le possibilità?
Scusate lo sfogo un po' infantile ma è quello che penso.

alessandra mammola 03.05.13 22:30| 
 |
Rispondi al commento

mi e' venuta una grande idea.
anche gli egiziani hanno una costituzione; ma hanno
anche molte nipoti,buon viaggio!

giuseppe sorce, 69723 oftersheim Commentatore certificato 03.05.13 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Bravi, cittadini. Nonostante in Parlamento siete rimasti soli, in Italia siete la maggioranza!
Ottima proposta, questa. Fiero di essere vostro elettore

Davide R. Commentatore certificato 03.05.13 22:17| 
 |
Rispondi al commento

fantastica idea! speriamo la prendano in considerazione.

antonio tortora 03.05.13 21:27| 
 |
Rispondi al commento

I NOSTRI POLITICI AVEVANO PROMESSO DI RIDURRE LE SPESE (SPENDING REVIEW ).
INVECE HANNO TROVATO PIU' COMODO AUMENTARE LE TASSE :PENSIONI, IMU,IVA,PRELIEVI SUI DEPOSITI,TOBIN TAX,TASSE SUI PRODOTTI DI LUSSO ECC. ECC.
IL RISULTATO E' STATO QUELLO DI DEPRIMERE L'ECONOMIA ,COMPRESA LA RIDUZIONE DELLA VENDITA DI AUTO E DI IMBARCAZIONI E CONSEGUENTE CHIUSURA DI CANTIERI E OPERAI SENZA LAVORO.
IN REALTA' I POLITICI ITALIANI HANNO IN MENTE SOLO IL LORO VANTAGGIO ELETTORALE
AVANTI COSI' L'ITALIA SOCCOMBERA' MOLTO PRESTO.
FUORI DAI PIEDI I POLITICANTI INCAPACI ; TUTTI QUELLI CHE STANNO PORTANDO L'ITALIA ALLA FINE.

guido m. Commentatore certificato 03.05.13 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Bene. Giusta analisi. Secondo me le cause derivano tutte dalla pressione fiscale pazzesca, che a luglio supererà anche l’attuale 52%.
Si sono già mossi organismi internazionali e europei per sostenere che in Italia la pressione fiscale non si può e non si deve abbassare. All’estero auspicano quindi il suicidio di massa.
Caro Beppe, mi aspettavo che il MoVimento, anziché limitarsi a criticare, prendesse una netta posizione contro l’IMU, la Tares e l’aumento dell’IVA al 22%. I soldi si trovano, e se ne trovano tanti, dal taglio dei privilegi, degli sprechi e delle tantissime spese improduttive e parassitarie dello Stato e della politica.
Non vi state battendo su questo, e sono quindi deluso.i

Pasquale Messali 03.05.13 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Riecco che si ripresenta il solito problema mutuo/casa.Nel mentre che si sta discutendo si sta' avviando alla spiacevole e drammatica condizione di una famiglia che sta perdendo la proria casa per il semplice motivo che non ce la fa piu a pagare il mutuo per il lavoro che non c'e' piu.Il problema e' che noi vogliamo pagare in proporzione alle entrate finanziarie, ma la banca,(dopo innumerevoli raccomandate di preavviso)continua a dirci che dobbiamo pagare o ci pignorano la casa.Ecco in questo contesto io mi rivolgo ai nostri parlamentari M5s ai quali do' il massimo appoggio in quanto ho votato il movimento Ms5 per i buoni propositi e gli urgenti bisogni e riforme,che lo stato Italiano ha bisogno in questo momento. NON PAROLE, o promesse, ma FATTI CONCRETI e subito : VARATE UNA PROPOSTA DI LEGGE NELLA QUALE LA PRIMA CASA SIA E DIVENTI NON PIGNORABILE a tutti gli effetti.La prima casa e' il cuore di una famiglia,dove tra mille stenti e rinunce si e' riusciti in qualche modo ad avere un tetto,ma poi per motivi che non dipendono da noi,crisi,malattia ecc, ci viene irrimediabilmente tolto . E' ingiusto che un governo sia sordo a certi gravi problemi dei cittadini. " POPULISMO",come lo chiamano i politici non sanno lontanamente cosa significhi, vivere alla giornata,spaccandoti le ossa cercando di guadagnare qualcosa per poter pagare il mutuo della casa.GRILLO, continua nella protesta che siamo tutti con te.

Giovanni Carta 03.05.13 16:39| 
 |
Rispondi al commento

La gente comune, non conosce la politica italiana (ormai morta), figuriamoci se conosce e si informa su. bildenberg, rotshield, rockfeller.. e... le dirette connessioni con la (crisi) venduta a noi popolo, a caro prezzo!!!!
SVEGLIATEVI!!

sandro bunkel Commentatore certificato 03.05.13 15:57| 
 |
Rispondi al commento

la (politica) ormai morta dopo questo scempio..
dicevo la politica, deve essere FONDATA sul lavoro,non sul sistema bancario... (chiedetelo a S.Pertini)....
unico presidente italiano!!

sandro bunkel Commentatore certificato 03.05.13 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro David spero che le case confiscate dalle banche nessuno le compri e che arrivi presto una legge che faccia confiscare le banche quando insolventi

daniela pezzuto 03.05.13 15:47| 
 |
Rispondi al commento

C'è proprio una crisi degli alloggi.

Alessandro Madeddu 03.05.13 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, non si ha alcuna notizia circa la decurtazione sui propri stipendi da parte dei parlamentari del M5S, neppure della rinuncia al rimborso elettorale e quant'altro.Nessuno dei "signori" informatori (giornali e televisioni) ne hanno fatto un minimo accenno.Ti consiglierei una divulgazione della notizia più incisiva, che gli italiani più sprovveduti sappiano delle inziative dei ns. ragazzi.Saluti.

ivano cerrito 03.05.13 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Le case a Berlino costano meno della metà che in Italia. Come mai? Non è che qui dobbiamo mantenere palazzinari, banche e i rilasciatori di licenze edilizie?

Marzio Morandi 03.05.13 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mah, secondo me il problema del mercato immobiliare è che i proprietari di case credono che gli acquirenti/inquilini siano dei limoni da spremere. Avete visto i prezzi di Roma, tanto per fare un esempio? Centinaia (di migliaia) di euro per catapecchie in palazzi vecchi (ma "centrali"), cedenti, fatiscenti, che vengono presentati quasi come case di lusso. Ma questa gente è matta o fa finta di esserlo? Come può un giovane in cerca di costruirsi un futuro permettersi certi prezzi di affitto/acquisto?
Senza considerare che, in caso di affitto, trovare un proprietario che voglia farti un contratto e che ti lasci stabilire la residenza nell'appartamento affittato è un'impresa da eroi. Ci si lamenta sempre, peró se si puó fregare l'altro ci si prova sempre. È come quando ci si lamenta per i servizi pubblici inefficienti dopo essere saliti sull'autobus senza aver pagato il biglietto.
Il mercato immobiliare è in crisi? I prezzi sono scesi e continueranno a scendere? FINALMENTE! Quanti altri soldi ancora dobbiamo farci succhiare dalle agenzie immobiliari e dai costruttori prima di renderci conto che i prezzi sono esageratamente alti, e che la gente non se li puó permettere? Dare finanziamenti per comprare case significa finanziare indirettamente i grandi costruttori, cioè sempre i soliti nomi (come quando si incentivava l'acquisto delle automobili: a chi andavano i soldi alla fine?). Basta con questi prezzi stratosferici! In altri Paesi europei, con gli stessi soldi con cui a Roma si compra un monolocale indegno di un essere umano, si riesce a comprare una casetta decente.

senza casa 03.05.13 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo
Se vuoi un buon motivo per andare in piazza . Oggi l hai avuto da chi vuole censurare il web .
Pensa che dovrebbero essere baluardi di democrazia.

Per f., Legnano Commentatore certificato 03.05.13 15:04| 
 |
Rispondi al commento

ho già commentato la proposta di Borrelli che mi sembra alquanto ispirata da una visione statalista del mercato e perciò non la condivido, anche se nelle pieghe della sua proposta bisogna riconoscere che il tema del lavoro diventa, sec me, in qualche modo centrale. L'acquirente infatti è sostanzialmente "salvo" dal rischio di perdere il proprio lavoro. E su questo tema che è un tema piu che giusto la discussione diventa cmq molto complicata poichè coinvolge, essendo molto pratici e sintetici, le risorse dello stato che sono uguali a zero in questo momento.
Voglio però "postare" qui una proposta/protesta di un certo Alessandro Pisan che ho trovato sul sito del m5s e che mi sembra interessantissima e riguarda da vicino, sec me, il tema della casa.
Scrive Pisan: "I problemi di credito derivano dalla mancanza di concorrenza.
Io vorrei un'economia dove un mutuo fatto da un privato avesse le stesse agevolazioni delle banche, e non dover subire l'indetraibilità e una tassazione iniziale 20 volte superiore (più monopolio di così non si può...).
Le banche pagano un'imposta dello 0.25% su quello che danno mentre il cittadino che eroga un mutuo deve versare 3% di registro +0.5%+2% sulla garanzia (ovvero l'immobile); inoltre tale mutuo fra cittadini non è detraibile sulla dichiarazione dei redditi!
I soldi fanno girare l'economia, ma se le leggi in pratica ti impediscono di erogare mutui come fai a farli girare? aspetti il buon cuore delle banche?"
Ecco un buon esempio di come il mercato, libero dai vincoli delle leggi "monodirezionali" dello stato, potrebbe dare (e non solo sul tema della casa ma anche su altri temi) risposte serie ed efficienti utilizzando l'azione libera e gli interessi dei cittadini..

giulio 03.05.13 14:58| 
 |
Rispondi al commento

I comuni dovrebbero comprare le case dalle banche? A che prezzo? Quello deciso dalle banche? Altro salvagente per le banche? Che se le tengano le case quando falliranno allora i comuni potranno comprarsele all'asta.

Marzio Morandi 03.05.13 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Per endere impignorabile la casa basta fare così :
ANDARE IN AFFITTO
Ricordatevi che il cittadino più ricco è il NULLATENETE.
Questo non vuol dire " spennato " ma " che si è protetto dallo Stato e da EQUITALIA ".
Bisogna agire prima del problema e MAI quando si presenta !
Consiglio a tutte le persone in difficoltà di recarsi da un bravo commercialista e vedrete che la soluzione salta fuori ! Ad ipoteca iscritta SEI FOTTUTO !
Muoversi prima - prima - prima - prima .
Ricordatevelo.

Francesco Mosca 03.05.13 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Condivido l'idea e spero che i cittadini deputati M5S siano abbastanza rapidi a proporla da subito nell'ambito della trattativa che questo governo PD-L sta avendo sull'IMU. Suggerisco di applicarla anche ad altre situazioni critiche: per esempio a mutui attivati per acquisto di locali per l'esercizio di attività lavorativa e/o professionale. Sarebbe un aiuto anche al mondo del lavoro (e si eviterebbero anche situazioni drammatiche che ogni gorno stiamo assistendo).

GIUSEPPE C., ROMA Commentatore certificato 03.05.13 14:13| 
 |
Rispondi al commento

COPASIR E VIGILANZA RAI AL M5S !!!

BEPPE GRILLO HAI ATTRAVERSATO A NUOTO LO STRETTO DI MESSINA PER SCUOTERE I SICILIANI SUL VOTO....E CI SEI RIUSCITO !

QUESTO E' IL MOMENTO DI FARE UN GESTO ECLATANTE PER CHIEDERE "VIGILANZA RAI E "SOPRATTUTTO COPASIR"

I SERVIZI SEGRETI ITALIANI DEVONO ESSERE """ASSOLUTAMENTE CONTROLLATI DAL M5S """

Attraversiamo il Tevere a piedi (su una passerella trasparente e nascosta sotto la superfice del fiume ( come Dinamo insomma a London) e raggiungiamo poi la sede del Copasir in costume da bagno (sempre come segno di nudità e quindi di trasparenza) !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Giravo La Pasta 03.05.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento

3 PAROLE 1 COPASIR 2 VIGLIANZA RAI 3 POLITOMETRO QUESTI GLI OBIETTVI DA CENTRARE SE NO IL FUTURO E' MAGMATICO GIOBATTA

dolfus linen 03.05.13 13:56| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

ATTENZIONE!!! LA BOLDRINI VUOLE PROPORRE UNA LEGGE PER "CONTROLLARE IL WEB" !!!

Siamo alle solite - Questo l'articolo :

http://www.lettera43.it/politica/boldrini-io-aggredita-perche-sono-donna_4367593652.htm

Giravo La Pasta 03.05.13 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL banditismo politico di questi anni ha prodotto l'attuale malessere di questo paese,e a detta loro la colpa è di chi non c'era...analisi da alta psichiatria

CLAUDIO CUMAN 03.05.13 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Di COSA PARLIAMO...NON TI SEI ANCORA ACCORTO COSA STA AVVENENDO?.

Confondiamo SEMPRE i SERVI del POTERE (chiusi nel PALAZZO) con il POTERE VERO, per cambiare il SISTEMA DEVI ANDARE AL GOVERNO altrimenti non si DECIDERA' MAI NULLA avrà solo premi di consolazione per far parte del GIOCO ma nulla più.


Se hai L'OCCASIONE STORICA ma non sei in GRADO DI COGLIERLA e perdi la possibilita' di COLPIRE, la reazione DEL POTERE SARA' BEN PIU' DETERMINATA

E' OVVIO CIO' CHE E' AVVENUTO :

HANNO COMPRATO TUTTI... (e poco importa come fanno)

Anche a BERLUSCONI (CHE ORAMAI LO FARANNO SANTO) è STATO CHIESTO DI METTERSI UN PO' ALL'OMBRA.

SIAMO CITTADINI COGLIONI e BASTA!!!!!

Fra un paio di ANNI la SANITA' SARA' PRIVATIZZATA CI SCOMETTIAMO??

leggete il post DOMANDA a TUTTI CITTADINI (in 5 parti) su "NON CAPITE MAI UN CAZZO", c'è chi prevedeva finisse cosi già 2 MESI FA'.

Simone B., Rimini Commentatore certificato 03.05.13 13:54| 
 |
Rispondi al commento

La proposta è eccezionale, come tutti i punti del MoVimento, resta il fatto che l’apparato politico per nessuna ragione concederà il minimo spazio a qualsiasi proposta che arrivasse da noi, se non nella denigrazione e nello stravolgimento. Sicuramente, nella sua validità, sarà una proposta che (magari…) l’uno o l’altro partito se ne acquisirà la paternità, un po’ come avviene con i vari punti del nostro programma.

Marcello M., roma Commentatore certificato 03.05.13 13:51| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE, MA....SONO UN NOSTALGICO
Da ex radicale di tempi d'oro
oggi purtroppo rivivo quei tempi...
Quando la RAI faceva disinformazione.
Oggi purtroppo è peggio.
Oggi c'è RAI+MEDIASET e i giornali "controllati".
Quindi io ho deciso di non acquistare più i prodotti pubblicizzati sopratutto nei TG (prima durante e dopo la messa in onda) che io considero
DISINFORMATIVI

TG4
TG5
ITALIA1
RAI1
RAI3
E sconsiglierò questi prodotti (anche se ottimi)
a tutti quelli che conosco e non conosco, in modo
da non "alimentare" questi disinformatori.

PS Un opinione è un opinione,
un fatto è un fatto.
0 non è 1.
Poi, dire mezze verità è peggio
che raccontare bugie.


Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato 03.05.13 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Dalla nomina dei sottosegretari è ancora più evidente che i fili sono abilmente mossi dai soliti cavalieri oscuri,il parlamento è un'associazione a delinquere di stampo mafioso....teniamo duro...

emanuela b., bologna Commentatore certificato 03.05.13 13:41| 
 |
Rispondi al commento

chi vota pd e' un masochista
portatore di spicopatia a sfondo mistico religioso.
terapia per i piddini malati:
1 fare l'amore con la propria amata almeno una volta al giorno
2 bere quotidianamente mezzo litro di vino bianco coda di volpe
3 spegnare la televisione e non leggere repubblica e l'unita'
4 giocare nel pomeriggio, dopo il lavoro, con i propri figli
5 passeggiare sul mare in assoluto silenzio
6 suonare per un ora al giorno uno strumento musicale
7 bruciare la tessera del pd
8 coltivare la propria incazzatura fino a farla diventare voglia di rivoluzione democratica
9 leggere herman hesse
alle prossime elezioni votare 5 stelle ed essere sereno

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 03.05.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nel governo letta comanda berlusconi
lui tromba ed i piddini gli procurano le escort
di sinistro il pd ha ormai solo l'aspetto

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 03.05.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Ma se lavorassimo per offrire un lavoro sicuro a quanti ne hanno bisogno non avremmo risolto i problemi della casa, delle famiglie, della dignità delle persone ecc.ecc. ecc. Cerchiamo di concentrarci sulle priorità per favore!

claudio f., venezia Commentatore certificato 03.05.13 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao beppe , ho ascoltato piu volte l'intervista del prof. becchi, e non ho trovato una sola parola che aizzi alla rivolta,ma solamente un pensiero generale di cio che potrebbe succedere se le cose dovessero continuare cosi',forse una cruda realta'..ma non capisco chi ne prende le distanze,come a giustificarsi,io personalmente prenderei le"distanze",da chi piglia le"distanze"..stiamo facendo bene molte cose vedi sicilia,non diventiamo come gli altri,quando va bene e' merito nostro e quando va male e' colpa degli altri ,cerchiamo di migliorare,non di dare motivo di critica w-m5s

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 03.05.13 13:28| 
 |
Rispondi al commento

che fine ha fatto qull'imbecille di gargamella?
forse lavora come stalliere ad arcore?

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 03.05.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento

SANTORO è L'ALTER EGO DI LILLI GRUBER

emiliano u., catania Commentatore certificato 03.05.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento

il Prof. Becchi non mi sembra abbia fatto un auspicio o istigato alla violenza, ma ha evidenziato un pericolo, purtroppo, veritiero che rappresenta esattamente la realtà.
Tra l'altro mi sembra che, ahinoi, se non i fucili una pistola sia gia stata estratta.

Enzo Spataro, Taranto Commentatore certificato 03.05.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Michele Santoro ha da 3 anni come principale sponsor dei suoi programmi, la più corrotta e potente delle aziende italiane: ENI.
Nelle due precedenti puntate, appena Cacciari ha crcato a fare riferimento all'enorme stipendio del Presidente dell'ENI, Santoro subito lo ha stoppato, ed ha mandato la pubblicità.
Cmq, il problema non è da ricercare in Michele Santoro, ma in quei coglioni di elettori di sinistra, che lo avevano considerato una loro icona.

gianfranco c., cosenza Commentatore certificato 03.05.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento

oggi sono al ristorante la taverna di nettuno
anche gli altri clienti dicono che il pd e' carne morta in putrefazione.
erano elettori del pd
non lo voteranno mai piu'
gioite cittadini, i porci piddini stanno per sparire

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 03.05.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Altro che Grecia, siamo in Egito!!!!

Monica M. Commentatore certificato 03.05.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento

questa proposta di Social Housing E' MERAVIGLIOSA
ovviamente i mezzi di informazione italiani
corrotti
venduti
ipocriti
disinformatori
NON NE PARLANO

perchè poi il Movimento 5 Stelle

farebbe un figurone,

questo è vietato, nonè possibile

gli italiani non devono capire.

NELLA PRAVDA C'ERA MOLTA PIU' VERITA' CHE NEI MEDIA ITALIANI
E PERSINO IN POL POT .......
penso che solo Hitler faceva peggio.

Carlo Pandolfini, Catania Commentatore certificato 03.05.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

PROF BECCHI UNO DI NOI


SONO ORGOGLIOSO DI AVERLO VOTATO ALLE QUIRINARIE....MA MOLTI PREFERISCONO RODOTà PURTROPPO

emiliano u., catania Commentatore certificato 03.05.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

il pd lecca il culo a berlusconi.
si sono consegnati incaprettati al caimano di arcore.
non hanno piu' senso del pudore, amor proprio, si sono prostituiti al pdl
il pd e' la nuova escort di berlusconi

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 03.05.13 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sentito adesso al tg le dichiarazioni di Grasso e Boldrini..
Avanti con la censura alla rete......

antonello speranza, Reggio Calabria Commentatore certificato 03.05.13 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono veramente d'accordo con tutte le cose belle che proponete, ma adesso l'urgenza è il lavoro, perché la realitta è cruda, la fame è servita e non aspetta

Monica M. Commentatore certificato 03.05.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

il governo berlusconi-letta e' la corda al collo degli italiani.
ricordatevi del boia quando votate

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 03.05.13 13:18| 
 |
Rispondi al commento

salvate il soldato becchi
noi siamo d'accordo con lui

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 03.05.13 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Cristina Fernandez de Kirchner
Era un artículo donde realmente planteaba, porque el planteo era este: “la Presidenta de los argentinos va a la cumbre contra el hambre, miren qué cínica, qué frívola, qué mala, y al mismo tiempo va a comprarse collares de 100.000 dólares y Pratesi y va a cenar no sé dónde y qué sé yo”. Resulta ser que…la verdad que me molestó y nunca en la vida había hecho un juicio a nadie, la verdad que nunca le había hecho juicio a nadie. Es más, ustedes saben que yo fui la que impulsé que se derogara en el país la norma por la cual un periodista o cualquier otra persona pudiera ser condenada penalmente y privada de su libertad por el delito de calumnias e injurias.
Dicho esto, decidí presentar querella, no por mí, porque sentí que le estaban faltando el respeto a la República Argentina.
Ayer el abogado me comunicó que la querella se dictó sentencia contra la periodista del Corriere della Sera, María Gisia Faschietti y el director responsable del medio en ese momento, Paolo Mieli,: “existió el delito de difamación por medio de la prensa -difamación por medio de prensa-, condenando a Mieli y a Faschietti a cumplir con una multa penal”.
La indemnización, que creo que es en total de las multas y de la indemnización por daño moral, de 41.000 euros voy a donarlo enteramente, como lo dije también en el escrito de presentación y lo ratifiqué en la audiencia, a un hospital. Yo elegí el hospital, por circunstancias especiales que han pasado en los últimos 30 días o un poco más, al Hospital de Niños de la Ciudad de La Plata, Sor María Ludovica.


da facebook pagina ufficiale di Cristina Kirchner

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.05.13 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

leggo pochi commenti relativi a questo post... e tanti relativi a Santoro ed a Becchi...

secondo questo post (se ho capito bene) i comuni dovrebbero acquistare dalle banche gli immobili che le stesse hanno pignorato...

Sono in parte d'accordo... ma, a parte quelli che la casa l'hanno già persa, si dovrebbe prima pensare a coloro che stanno per perderla... facendo in modo di bloccare i pagamenti dei mutui alle banche per coloro che si trovano in ristrettezze economiche...

E comunque dal post non si evince da dove i Comuni prenderebbero i soldi per finanziare il progetto... dato che la maggior parte non riescono a pagare i debiti che hanno accumulato...

A mio modo di vedere è un bel post ma al momento non realizzabile...

Grazie

Pietro A. M. 03.05.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il pd e' carne morta in putrefazione
sta morendo di infezione da pdl

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 03.05.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA TELA DEL RAGNO ----- la mosca più si dibatte
e più resta invischiata ! Gli Italiano oramai
sono come le mosche che si dibattono in una tela
di ragno ben congegnata. Qualunque azione individuale a tema,se destinata ad incidere su un segmento della vita sociale , rompe una miriade di equilibri monetari e finanziari che di fatto, si oppongono e contrastano l'azione stessa. Per migliorare la vita di tutti gli Italiani è fondamentale garantire il lavoro innanzitutto, come costituzionalmente è sancito. Se tutti gli Italiani avessero garantito il lavoro
molti dei problemi sul tavolo della discussione evaporerebbero. In seguito tutto migliorerebbe perchè ci sarebbero anche le risorse. Io ho l'impressione che l'affrontare una situazione così complessa affrontando di volta in volta solo una minuscola parte di un problema gigantesco, è come mettere una toppa di volta in volta ad uno scafo che oramai è marcio e và completamente rinnovato.
Rinnovare significa ridisegnare un progetto intero
della nostra Italia decidendo fin dall'inizio che tipo di società prefigurare compatibilmente con le risorse a disposizione nel contesto del mondo intero. Dal mio punto di vista oggi lo stato ITALIANO (noi tutti) ha tutte le risorse necessarie per potersi risollevare e migliorare la qualità di vita del suo POPOLO, basta volerlo !!!
Le risorse che oggi il GOVERNO traina nel suo bilancio sono sufficienti per iniziare un radicale cambiamento, ma anche gli stessi CITTADINI, e le forze IMPRENDITORIALI e FINANZIARIE dovranno collaborare affinchè questo avvenga. Fare sul serio non significa enunciare solo INTENZIONI DI INTENTI, ma riuscire a capire che se questa nave affonda, affonderemo TUTTI INSIEME, perciò non conviene a nessuno. Sicurezza sul lavoro, sul welfare, sulla istruzione e sulla giustizia e quanto deve GARANTIRE uno Stato che ha la presunzione di definirsi DEMOCRATICO e SOCIALE.
Se c'è la volontà collettiva questa ITALIA sono convinto si salverà.
Ideeazioni2013@gmail.com

ottavio scaffaro 03.05.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Il Prof. Becchi, ha solo esternato il pensiero della gran parte dei cittadini italiani.
Chi vuol leggere nella frase da Lui pronunciata un invito alla violenza, ignora la realtà del nostro sistema di potere.
Non è dal Prof. Becchi, che il Movimento deve prendere le distanze, ma dal portavoce al Senato Crini, che ieri era presente ad un vertice della sinistra italiana.
A QUALE TITOLO ERA PRESENTE?

gianfranco c., cosenza Commentatore certificato 03.05.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento

MA SIAMO AMMATTITI TUTTI QUANTI, COME SI FA A NOMINARE PADRE DELLA COSTITUENTE SILVIO BERLUSCONI,E FORSE PROSSIMO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA UN UOMO ANZIANO, 11 VOLTE NONNO ACCUSATO DI AVER FATTO SESSO CON MINORENNI , GRAN FREQUENTATORE DI ESCORT PAGATE A COLPI DI 5.000 EURO ALLA VOLTA E QUANT'ALTRO?MA SIAMO UN PAESE CHE NON CONOSCE PIU LA VERGOGNA.POVERA ITALIA CHE DISGRAZIA!COME SIAMO CADUTI IN BASSO.TUTTO QUESTO DIMOSTRA CHE QUESTO E' UN PAESE MORTO.

l'oracolo 03.05.13 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ecoblog.it/post/65897/marco-flavio-cirillo-e-il-nuovo-sottosegretario-allambiente

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.05.13 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Santoro fa parte della gleba a servizio di questa politica corrotta

Monica M. Commentatore certificato 03.05.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Santoro e il giornalismo.
Due argomenti che ormai si prendono a schiaffi
Negli ultimi tempi la stampa capitalista ha effettivamente cominciato a subire un calo di considerazione; perché il suo cattivo giornalismo è insopportabile e terribile. Negli ultimi tempi si è davvero incominciato a comprendere che il Capitalismo non sa scrivere, come non sa combattere, o pregare, o sposarsi, o scherzare, o impegnarsi in alcuna altra povera attività umana. Ma questa scoperta è abbastanza recente. Il giornale capitalista lo si è in effetti sempre letto, finché non è diventato illeggibile
COME E' DIVENTATO IL TUO GIORNALISMO CARO IL MIO SANTORO,
IL TUO E DI TANTISSIMI TUOI COLLEGHI
TUTTI ASSERVITI AL POTERE ,E PERCIO' INUTILE.
In tutta onestà non fà solo schifo il tuo giornalismo caro Santoro
ma anche tu come persona..sei diventato spregevole.

michele ., rimini Commentatore certificato 03.05.13 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

guardate che fantastico Di Battista a Ballarò come mette a posto la giornalaia invasata

mariuccia rollo Commentatore certificato 03.05.13 12:58| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse non ci siamo capiti: NO alla violenza, NO ai fucili..
Becchi parla a titolo personale e si fa forse furbescamente strumentalizzare dalla stampa e dalla televisione..
Certe uscite, interpretabili in certo modo, fanno il gioco sporco e vecchio di questi attuali partiti e di questi giornalisti che pensano solo al proprio portafoglio..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 03.05.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto la trasmissione di Santoro e sono rimasto allibito dalla fatuità e leggerezza con cui descrive la situazione nella quale versa l'Italia in questo momento, ma quello che mi ha fatto veramente incazzare è come si è permesso di apostrofare e rispondere al professore Bechi.Il "sign"Santoro è meglio che si aggiorni forse non ha capito cosa ha fatto la gente come lui,e deve ringraziare il cielo di avere potuto distruggere gente che sicuramente è meglio di quella che gli permette di continuare con le sue trasmissioni di dispregio per tutti quelli che non la pensano com lui.Il professore Bechi ha parlato bene e ha dipinto in maniera chiara cosa dobbiamo aspettarci,appoggiamolo che se lo merita.

franco pistoia 03.05.13 12:54| 
 |
Rispondi al commento

In un anno i mutui immobiliari si sono dimezzato e non solo a causa della crisi ma anche per le difficoltà crescenti che le banche appongono per concedere un mutuo stesso
Per le imprese è lo stesso
Le banche infatti preferiscono investire in titoli di Stato o speculare in Borsa

Visto che i meccanismi europei torchiano i popoli per arricchire le banche,hanno dato più di 1000 miliardi alle banche e ora diminuiscono il tasso di interesse ma con regole che spingono le banche a usare la maggiore liquidità solo per altre attività speculative ignorando i mutui per le case e i prestiti alle imprese, la Germania ha deciso la separazione tra banche di deposito e banche di investimento, in modo che la maggiore liquidità vada alle prime che possono far riprendere l’economia con quei prestiti che in Italia sono negati.
Dopo la crisi del 20 Roosevelt, per stimolare la ripresa vietò alle banche di compiere operazioni speculative con i risparmi delle famiglie. Se volevano fare speculazione dovevano usare i loro capitali. Invece le banche di deposito, dove si depositano i risparmi delle famiglie, devono stare fuori dal mercato finanziario.
Nel 1999 Clinton eliminò questa distinzione, producendo la crisi attuale che non ha fatto che amplificarsi, mentre una quantità enorme di derivati ha inquinato tutto (posso ricordare che Monti vietò che si tassassero i derivati?)
Ora la Merkel ha separato le attività speculative da quella creditizie con una legge a banche e assicurazioni, inasprisce inoltre le pene per i banchieri che fanno speculazioni inappropriate mettendo a rischio le loro banche, con una pena fino a 5 anni di carcere. La Francia fa altrettanto con la nuova riforma bancaria francese. E noi?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 03.05.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PDL si rifiuta di abbassare gli stipendi e restiture i finanziamenti, la risposta? " CI SONO DOVUTI" notizia da far girare prego


Ricetta per far ripartire l'Italia

Paperino Premier
L'Uomo Ragno alla Difesa
Diabolik all'Anticrimine
Zio Paperone al Tesoro

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 03.05.13 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il legame di ogni rapporto, sia nel matrimonio sia nell'amicizia, sta nella conversazione.
x paolo est, sottoscrivo et approvo!!

ps da ieri problemi con pc,se questo mess. riesco ad inviarlo
mando un saluto a tutti gli amici 5S!!!

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 03.05.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non possiamo fare invece piani per i lavoro, lavoro, lavoro

Monica M. Commentatore certificato 03.05.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento

NOTIZIA CLAMOROSA!
L’UNIONE EUROPEA IERI IN SEDUTA STRAORDINARIA, IN COLLABORAZIONE COL GOVERNATORE DELLA BANCA D’ITALIA IGNAZIO VISCO E IN COLLABORAZIONE DEL PRESIDENTE MARIO DRAGHI, AVREBBE INDIVIDUATO LE MISURE RESTRITTIVE DA ADOTTARE PER L’ITALIA PER USCIRE DALLE ATTUALI DIFFICOLTÀ DEL DEBITO PUBBLICO: “UN CONSIDEREVOLE E FORZOSO PRELIEVO FISCALE SUI REDDITI DEI MASSIMI ESPONENTI DEI MEDIA E DEL MONDO POLITICO ITALIANO RISOLVEREBBE DEFINITIVAMENTE LO STATO DI SOFFERENZA DEL DEBITO PUBBLICO DELL’ITALIA.
LA NOTIZIA SOPRATTUTTO NEGLI AMBIENTI POLITICI ITALIANI HA RAPIDAMENTE SUSCITATO UN CONSIDEREVOLE MALUMORE…
IL MINISTRO RENATO BRUNETTA E IL PREMIER SILVIO BERLUSCONI, INDIGNATI SUGGERIREBBERO DI ATTUARE IL PRELIEVO IN VIRTÙ DELLA “STATURA FISICA” E NON DI QUELLA “REDDITUALE”.
IL MINISTRO RENATO SCHIFANI, ALTRETTANTO INDIGNATO VORREBBE ESSERE CONSIDERATO PROPRIO IN VIRTÙ DELLA ASSONANZA ONOMATOPEICA, SUGGERITA PROPRIO DAL SUO “CARO AMICO DARIO FO” IN RELAZIONE AL SUO NOME, “SCHIFANI-SCHIFO”.
IL MINISTRO ANGELINO ALFANO, FURIBONDO HA DICHIARATO DI FAR PARTE ANCHE LUI PER ASSONANZA ONOMATOPEICA AL PROPRIO NOME, ANGELINO-DIMINUTIVO DI ANGELO.
ELSA FORNERO, HA DICHIARATO DI ESSERE STATA PARTE LESA IN QUANTO ANCORA IN POSSESSO DEL VIDEO, CHE LA RITRAE VISIBILMENTE COMMOSSA PER I DISOCCUPATI ITALIANI.
MARA CARFAGNA E DANIELA SANTANCHÉ SI DICHIARANO INDIGNATISSIME, IN QUANTO TUTTI I LORO PROVENTI SON DOVUTI NON ALLA CANDIDATURA A MINISTRO, BENSÌ AL LORO INTENSO RUOLO DI LAVORATRICE “INDEFESSE”
MARIO MONTI, DICHIARA CHE È STATO PRATICAMENTE INDOTTO A VESSARE DI TASSE I SUOI AMATISSIMI CONCITTADINI; SE FOSSE STATO PER LUI ”LI” AVREBBE COMPLETAMENTE CANCELLATI DALLA FACCIA DELLA TERRA..
RENZO BOSSI, SI È DISCOLPATO PER IL REATO DI APPROPRIAZIONE INDEBITA IN SEGUITO ALL’ACQUISTO DI UN YACHT DA 2,5 MILIONI DI EURO ORMEGGIATO IN TUNISIA (LA COLPA SAREBBE STATA DELL'EX TESORIERE BELSITO), PER CUI LUI RISULTEREBBE ATTUALMENTE “NULLATENE"...

Corrado Pavone, Formia (LT) Commentatore certificato 03.05.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAPORETTO 2008+5
Tramonti a Nordest


@ DEL DEBBIO

FRIULI - Calci e schiaffi ai carabinieri, arrestata nota barista

http://messaggeroveneto.gelocal.it/cronaca/2013/05/03/news/calci-e-schiaffi-ai-carabinieri-arrestata-nota-barista-1.6990747

---------------------------------------

Tutta colpa di Beppe e del M5S.


epe pepe 03.05.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sull'IMU, dai ragazzi, un po' di onestà intellettuale. Grillo ha sempre detto peste e corna di questa tassa, proponendo di abolirla senza pietà, senza "se" e senza "ma". Se la stessa richiesta viene fatta da altri politici non è più valida?

paolo 03.05.13 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Multypost

Governo :
Ma Miccichè quello della coca al Ministero ?

Paolo Becchi :
Ha semplicemente detto quello che purtroppo farebbero moltissimi cittadini italiani.

Raffaele Bonanni :
Dovrebbe smetterla di fare il trombone a Ballarò e sulle piazze e poi rompere le ossa ai lavoratori e ai pensionati quando si chiude con i padroni nella stanza dei bottoni. È persino contrario a rivedere l'obrobrio della riforma Fornero. Solidarietà totale e incondizionata a tutti gli iscritti alla CISL che credono di aderire ad un'organizzazione sindacale.

Riforme Costituzionali :
Dovrebbe essere in galera da anni e si propone per fare il "Papi costituente".
Incredibile. Solo in questo paese può succedere.

Flavio Zanonato e il nucleare :
No comment ...

Pasquale Cascella :
O Pasquà ma non ne tieni nipotini ?

Resistere.


Paolo Roberto Dagnino, Genova Commentatore certificato 03.05.13 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Ho ascoltato per intero l'intervista del Prof.Becchi e non capisco veramente da cosa bisogna prendere le distanze. Il suo ragionamento nn fa una grinza e sopratutto non c'è ASSOLUTAMENTE nessuna istigazione alla violenza. Il giornalista non faceva altro che incalzarlo per mettergli in bocca parole che voleva lui. Prof. continui così io sono con Lei.

filippo a., salsomaggiore terme Commentatore certificato 03.05.13 12:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

che indecenza e niente rispetto per il popolo. hanno fatto la moltiplicazione dei Pani (vice ministri) e dei Pesci (sottosegretari) alla faccia del tracollo del Paese. una spregiudicatezza mai vista. al peggio non c'è mai fine. e il pd? complice consapevole.

adamo ed eva Commentatore certificato 03.05.13 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Criminalizzare Paolo Becchi secondo me è un modo biricchino della classe politica e del sottobosco della politica di non apprezzare ciò che non piace.. è come se Paul Bec avesse mandato un messaggio alla corte di Luigi XVI "se continuate così il popolo vi punirà", quindi la questione è: ha avuto ragione Luigi XVI o ha avuto ragione Paul Bec?

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 03.05.13 12:33| 
 |
Rispondi al commento

questi che fanno i fascisti e i loro nonni erano partigiani...

www.youtube.com/watch?v=mP9l3M0_D1Y

pepy 03.05.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Chi sono i Letta?
Cosa hanno nel DNA di tanto speciale da essere ai vertici dei due partiti che si sono "magnati" l'italia?

Questo governo rappresenta l'esempio massimo di menefreghismo della classe politica verso il popolo!

Cosa farà il governo Letta?
Per ora si stanno godendo le nomine... ma già hanno iniziato a piangere che hanno bisogno di un'allentamento della procedura di infrazione del rapporto deficit pil.
Sono quelli cha hanno nominato Bondi per la rivisitazione delle spese di stato che ha prodotto solo un'altra spesa e cioè quella dei superconsulenti che non hanno prodotto niente.

Finalmente hanno sistemato altre 40 poltrone... i giornalai saranno contenti.
Grazie a queste nomine non cambierà un cazzo ma intanto hanno risolto il problema dei problemi: fare un governo fine a se stesso.

La UE si congratula per Letta che ha come spalla principale il pedopornonano e la sua oscena corte.
Ma allora l'esperienza Monti a cosa serviva?
Cosa è che non gli andava bene alla UE e alla TROIKA nel governo circo del duo lega pdl?

Probabilmente erano dei dilettanti ma ora che ci sono anche quelli del PD-L possiamo dire che sono arrivati i professionisti che distruggeranno l'italia nell'interesse dell'UE, Troika,FMI.

Quelli del PDL sono brave persone in confronto agli scellerati del PD-L.

Puoi non condividere quello che pensano ma almeno, quelli del PDL, sono coerenti e molto più leali agli interessi di alcuni italiani, che almeno sono italiani.
Quelli del PD-L fanno gli interessi degli stranieri.

Come fai a fidardi dei GIUDA del PD-L?
Ci hanno rotto il cazzo x 20 anni che B era il male ed ora ci vanno a nozze?
Ora il nemico è Grillo?

Chiedo al Movimento che si ricordi quello che sta accadendo!
Chiedo al Movimento che ricordi costantemente a questi "signori" che quando si andrà al potere il Movimento non farà sconti.
Non deve ripetersi quello che è successo dopo la fine del fascismo.
Chi rompe paga e non la passa liscia!

Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.05.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Banda Bassotti con Paperino premier sarebbe più auspicabile di questo governo.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 03.05.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Nel leggere i vari sondaggi che vengono riportati spero tanto che siano taroccati, perche se nella realtà il Movimento non si attesta almeno al 90% in virtù del teatrino che ci propongono quotidianamente politici e giornalai, allora in Italia siamo davvero senza speranze.

Enzo Spataro, Taranto Commentatore certificato 03.05.13 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a Beppe , ciao a tutto il POPOLO ITALIANO.

Non vedo l'ora di votare perchè questo governo non farà nulla , non c'è bisogna di evocare fucili... questo 'governo' (?) si suiciderà da solo.

Se fossi in te Beppe pianificherei la prossima campagna elettorale, e questa volta ITALIANI , quando andrete a votare pensateci bene, è importante votare il giusto ed io ne vedo uno solo , Movimento 5 Stelle!!!

ITALIANI , l'ITALIA dipende dal nostro voto , non dimenticatelo , o siete PD+PDL?

Walter

Walter C., Lecco Commentatore certificato 03.05.13 12:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo governo è un insulto all'intelligenza.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 03.05.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Becchi istiga alla violenza e Battiato va cacciato perchè pericoloso estremista.
Invece il dito medio di gasparri è cosa buona e giusta e nessuno si è scandalizzato.
Il solito ribaltamento della realtà.

IO STO CON BECCHI!

Mattia F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.05.13 12:26| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

O T
siamo una comunità!!!
ecco,visto le donne incredibiliiiiiiiiii del M5S come mariuccia,missyyy,elisabetta,danila,viviana e tutte le altre: WWWWWWWWWW la comunità!!!!!orgoglioso di esserci!!!!!!!!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 03.05.13 12:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ritengo che le Banche debbano ritornare a fare il loro lavoro ossia quello del credito . Se continueranno ad operare come gli uffici postali siamo fritti!
Occorre che le Banche operino nei segmenti della societa
che offrano la possibilita di allocare le risorse a tassi contenuti in piccole realta produttive che tra l.altro offrono un notevole frazionamento del rischio. Limitarsi a raccogliere danaro a costi bassi e ad investirlo prevalentmente nei titoli di stato lucrandone la differenza non vuol dire esercitare la intermediazione del credito!
Occorre inoltre rivedere le competenze degli amministratori troppo spesso formati da persone incompetenti e cialtroni che approfittano della posizione per torbidi intetessi personali
Occorre istituire banche vicine alla nuova realta del mercato e delle famiglie laddove il sostegno temporaneo aiuterebbe a mantenere la soglia marginale di sussistenza in attesa magari di potere incassare i crediti vantati dallo stato che si e dimostrato il primo inadempiente con assurde resistenze ai pagamenti dovuti da parte delle varie tesorerie che ne hanno la gestione.

alberto minghetti, ardea Commentatore certificato 03.05.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Se Becchi avesse incitato ad imbracciare i fucili l'avrebbero fatto ministro come fu per Bossi. Ma Becchi non merita una carica cosi' alta, perchè ha solamente messo sull'avviso del pericolo che qualcuno possa compiere gesti estremi.
Mentre Bossi invitava alla guerra civile. Lui aveva il Trota con l'autista che fungeva da bancomat coi soldi del partito, e ora ha l'altro figlio con lo Yacht sempre a spese degli elettori della Lega e di tutti gli altri elettori costretti a pagare il balzello alla Casta dei politici.

E cosi', come accadde per quello studioso che si accorse che qualcosa di inquietante nel sottosuolo dell'Abruzzo stava accadendo e fu immediatamente denunciato per procurato allarme qualche giorno prima che il sisma mietesse le sue vittime, anche Becchi è meritevole dello stesso trattamento.
L'importante per i veri responsabili è salvare la faccia.

Aggiungo che è una fortuna, per i politici, che in Italia, per il momento, non vi siano le rivolte della gente. E' difficile fermare gli stomaci affamati.

Danilo R. Commentatore certificato 03.05.13 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Per la prima volta DISSENTO DAL BLOG DELL'M5S e sono dispiaciuto per la presa di posizione contro Paolo Becchi, sbagliata nei termini, iniqua nei confronti della verità e che non rappresenta la base del M5S. Bastava dire che il professor Becchi non rappresenta il M5S e non ne e' l'ideologo, perche' in effetti non rappresenta il movimento e non e' il portavoce di niente e nessuno. Ma dire che si prendono le distanze "da tutto quello che dice Becchi", poiche' dice tante cose sagge e molte che lo stesso Beppe ha ripetuto, sa di politichese e' una presa di posizione inutile e se fate così amici miei, non solo perdete me e quelli come me, ma perdete l'Italia, che sta piu avanti della paura che accusino il movimento di favorire la violenza. Sappiamo tutti che la violenza sarebbe lo sbocco più auspicato dagli inciuciatori, ma condannare la violenza non significa diventare opportunisti. Immaginate Ghandi fare una dichiarazione come quella fatta su Becchi? Ripensateci, abbiamo cacciato via i troll, io sono sincero: se le posizioni del movimento diventano ideologicamente codarde non ci sara' un futuro di cambiamento.

Alberto Celeste Luzzi , Roma Commentatore certificato 03.05.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
Luca mi rifarò con la danila.
perdinci!
paolo

paolo est Commentatore certificato 03.05.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un paese in cui tutti sono ricattabili, la Costituzione è il riscatto. E' un dato di fatto che il Parlamento è ricattabile, il Capo di Stato è ricattabile e il Governo è un gioco di specchi che nasconde il vero centro di potere: la Bicamerale.
Il PD è ricattabile per via dell'affare MPS (con un buco di almeno 14 miliardi) in cui è coinvolto insieme al PDL (Berlusconi ha lì il conto con cui paga le olgettine, ha avuto dalla banca il prestito per costruire Milano 2 quando tutte glielo rifiutavano, e Verdini è lì il luogopotenziario per conto suo). Ma casualmente nessuna intercettazione è ancora uscita sui giornali. Perché?
Napolitano è ricattabile per via delle intercettazioni delle sue imprudenti conversazioni con l'indagato Mancino per la trattativa Stato-Mafia. Però casualmente queste intercettazioni sono state distrutte proprio il giorno della sua rielezione.
Recentemente 8anche oggi) si è scoperto che il M5S è ricattabile, le email di tutti i suoi parlamentari sono state hackerate, e tanto conversazioni private, quanto foto personalissime hanno incominciato a circolare sul web e su alcuni quotidinai (Libero e Corriere).
Questo è un Parlamento debole, con un Presidente debole e un governo i cui fili conducono ALTROVE. Dove? Certo solo indizi e supposizioni, ma portano tutti sempre là. Sarà un caso. Se ora su queste basi si deve modificare la Costituzione attraverso quella che appare come l'unica RAGIONE SOCIALE DEL GOVERNO LETTA (cioè la cd. Convenzione per le Riforme a guida Berlusconi) è finita.
LA TERZA REPUBBLICA E' UNA REPUBBLICA BASATA SUL RICATTO, per questo vogliono cambiare la Costituzione a partire dal primo capoverso dell'articolo 1.

Daniele ., Padova Commentatore certificato 03.05.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Le idee sono tante. Più che trovarne di nuove, bisognerebbe capire come scardinare il vecchio che non vuole tramutarsi in nuovo. Altrimenti rimangono soltanto belle parole!

Mara Grecia 03.05.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento

In merito ai fucili. A me risulta che il signor bossi e gli allegri compagnucci della lega più volte abbiano nel corso degli anni divagato sulle migliaia di fucili pronti per la secessione e custoditi nelle case del popolo padano.Cartucce comprese e acquistate magari con rimborsi regionali... A me risulta anche che, superpartes, da politicanti di destra e sinistra, più volte si sia accennato ai forconi che i cittadini avrebbero mostrato e, perchè no, usato laddove fossero passate leggine o inciuci vari...pensa te, forconi citati da ministri e deputati che ora attaccano chi parla di fucili, magari incautamente,ma almeno senza ipocrisia.A me risulta infine, che i forconi siano altrettanto pericolosi e in ogni modo più cruenti dei fucili,
ma forse meno rumorosi.

daniele s., trento Commentatore certificato 03.05.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Non tutti i mali vengono per nuocere !!

Molti commenti hanno " tentato di colpevolizzare" il M5S perché non ha fatto l'accordo con il Pd, per governare, favorendo così invece l'accordo
( avvenuto) fra Pd e Pdl.
In compenso Berlusconi sta già "minacciando" di far cadere questo governo, per andare alla Elezioni che lo vedrebbero favorito nei "sondaggi".

Se il M5S valuterà che nuove Elezioni siano "negative", una via d'uscita ci sarebbe :
proporre al Pd un Governo con un Primo Ministro non del Pd, ma "quasi indipendente" ( Rodotà ?) e con un PROGRAMMA "quasi copiato" dai 20 punti del M5S che, potrebbe anche "proporre" 6-8 Ministri M5S.
I numeri per una "maggioranza" ci sono tutti e, FINALMENTE, si riuscirebbe INTANTO, a "FAR FUORI" definitivamente Berlusconi !!!!!!
Il Pd dovrebbe "ingoiare numerosi" rospi e il M5S potrà "spiegare" ai suoi la "particolarità-importanza" della situazione e
si potrebbe già iniziare la "RIVOLUZIONE del M5S". Pronti a "mollare tutto" se ....faranno i furbi !!!!

Se ritenete questa proposta IRRICEVIBILE.....come NON DETTO !!!! Continueremo a "darci da fare" affinché il M5S raggiunga la
Maggioranza assoluta !

Forza Beppe Grillo e MoVimento 5 Stelle !!!!!


Scusate... Ma che mi sono persa? Il m5s dove è finito? Al governo non c'è!

Giust ice 03.05.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento

tutti a parlare di crisi:in tv,per le strade,persino in uesto blog e,nessuno dice la verità:la crisi è un problema per chi la vive.gli altri mirano,solo,a salvaguardare la propria posizione.nella mia città,un'intera famiglia stava morendo perchè non aveva come alimentarsi e,si vergognava a chiedere elemosine.se ne sono accorti i vicini vedendoli dimagrire ed impallidire giorno dopo giorno.in tv vedo gente con indosso abiti da 3000 euro che affrontano il problema crisi e,anche noi ui.....bah.siamo buoni solo a dire che prendiamo le distanze da chi sostiene che,ualcuno,potrebbe impazzire?non me ne frega niente delle strategie politiche e di ciò che conviene.mi interessa,solo,salvare tutte le famiglie ridotte in uelle condizioni.con ualunue mezzo.e smettetela di dire che tra un anno cadranno tutti.che bisogna aver pazienza.ma dove vivete?milioni di persone non possono stare digiune per un anno.o debbo pensare che,anche per voi(noi)la crisi è un problema per chi la vive?

vito asaro 03.05.13 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Viviana b(l'emilio in gonnella) 6 mitica come te nessuno mai

angiolieri cecco Commentatore certificato 03.05.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Letta, Letto. Cosa scegliete?

mariuccia rollo Commentatore certificato 03.05.13 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brunetta (Pdl): "Restituire l'Imu 2012 o non c'è più il governo".
I chi se ne frega...aggiungo io.
E' un'occasione irripitibile: PDL toglie la fiducia che viene data dal M5S a patto che si lavori sul merito di alcune proposte del movimento. Incandibiltà, conflitto di interesse, ma una volta per tutte, facciamole queste poche cose e poi non se ne parli più.
L'IMU è una cosa giusta, è solo da rivedere, per la prima casa, dei redditi più bassi. In tutta Europa si paga.

Gianni - Firenze 03.05.13 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dai viviana smetti di mistificare i dati dei sondaggi..negarli a che ti serve?

ludovico m., bologna Commentatore certificato 03.05.13 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La risorgiva di Cofferati nei media, l’unico del Pd a mostrare una tenue avversione all’inciucio, il sottosegretariato al povero Fassina, marmittone del potere, disposto sempre a dire tutto e il suo contrario e tuttavia definitivamente acquisito alla normalizzazione, l’arrivo al governo di Michaela Biancofiore, decerebrata pasionaria di Silvio, l’incredibile vicenda della Boldrini che pretende di regolare il web come in Cina a causa del vilipendio fotografico di Santa Pucchiacca, sono la patetica sintesi della condizione che si è creata e un’istantanea della classe dirigente del Paese che, quella sì, dovrebbe essere vietata ai minori di 18 anni.

Anche lasciando perdere lo scomposto annaspare poliglotta del nipote di Gianni Letta che riesce a dire nulla in tre lingue, è del tutto evidente che il nuovo esecutivo lavora con un morto in casa: il corpo spiaggiato del Pd, partito come un barracuda alla caccia dei resti del berlusconismo e finito per sua stessa vetero inesistenza e fresca incompetenza sotto forma di baccalà, pronto ad essere impiattato. Lo chef è come sempre Berlusconi che tira le fila del governo, ma il proprietario del ristorante è Napolitano che con l’operazione inciucio, dopo il disastro di Monti, lavora per la creazione di una nuova Dc formata dalla parte più moderata del Pdl, i rimasugli di centro e l’area conservatrice del Pd. E conservatrice compendia sia la parte più esplicitamente tale della ex margherita, sia la resilienza degli apparati, ancora leninisti per sé, liberisti per gli altri.
Certo i necrofori hanno fatto un buon lavoro: vedendo il Pd, così sereno e colorito di fronte al crollo totale delle aspettative della sua base, le prefiche direbbero che sembra vivo. Ma è un oggetto politico morto che vorrebbe disperatamente far incidere sulla pietra delle larghe intese l’epitaffio immaginato da Walter Chiari: elettori non piangete, è solo sonno arretrato.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.05.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il video proposta non e' facile da capire ....almeno io ho dovuto ascoltarlo piu' volte.
Allora per quello che ho capito e qui l'idea e' ottima perche' si parla di case pignorate quindi di proprieta della banche che non sono sul mercato perche' nessuno se le puo' permettere...quindi per far entrare queste case sul mercato la proposta e' quella di far rinunciare alle Banche il valore vincolato...quella parte di mutuo (o una parte di esso" non riscosso dal precedente proprietario.

Questa parte e' buona come idea...il dubbio sorge invece sulla seconda parte....lo STATO garante in caso di malattia o perdita di lavoro.

La mia proposta invece sarebbe ....rendere obbligatorio agli acquirenti di casa di stipulare un'assicurazione che copre per almeno 6 mesi la rata del mutuo per casi di malattia o perdita di lavoro.
Se la malattia pero' non rende possibile il ritorno a lavoro allora li entrano altri parametri che devono coprire la rata del mutuo per piu' di 6 mesi.
Questa e' la soluzione piu' fattibile da poter fare ed e' un sistema che esiste in UK.

Diciamo che l'ideale sarebbe come c'e' qui l'Edilizia Pubblica o Case del Comune che vengono assegnate a persone in difficolta' che possono occupare le case o appartamenti con un fitto mensile molto basso...qui in Scozia e' di circa 60 sterline al mese.(In Italia l'Edilizia Pubblica non e' piu' fattibile soprattutto in tempi brevi...purtroppo lo Stato Italiano e' stato spogliato dai diversi servizi per la collettivita')
Ovviamente qui in Scozia ci sono anche altri aiuti che rendono meno difficoltoso il periodo di disoccupazione o impossibilita' di lavorare come quello della Riduzione della Council Tax che potrebbe essere paragonata all'IMU ma non e' l'IMU perche' e' una tassa che si paga solo se risiedi in quella casa e comprende anche tanti altri servizi tipo qui in Scozia comprende il consumo dell'Acqua, la tassa su i rifiuti, l'illuminazione delle aree condominiali e tanti altri piccoli servizi sempre offerti dal comune.

Alfredo Camera 03.05.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento

ma porca putt...sto rivedendo la puntata di sant'oro di ieri...perchèèè l'ho fatto????vergogna come sempre sant'oro!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 03.05.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
ogni tanto apro il sito et sento la voce di matteo.
come mai la cosa mi parte da sola?
soluzioni ?
grazie
paolo

paolo est Commentatore certificato 03.05.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brunetta telefona a Letta:Se non farete la restituzione dell'IMU-rtracci te mammata faremo cadere il Governo

mariuccia rollo Commentatore certificato 03.05.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il "caso" Becchi è un evidente, sporco tentativo di dividere il MoVimento nella sua base. E' un NON-PROBLEMA, semplicemente semmai un libero confronto di opinioni. Mi tocca sentire che il M5S ha assunto una fisionomia terroristico-militare nel momento in cui si è detto "ARRENDETEVI", ci stanno addossando la responsabilità degli spari a Montecitorio, solo perché Becchi ha presentato il dato di fatto della grvità della situazione sociale.
Vogliamo scherzare?
Quante volte quei rincoglioniti della Lega hanno minacciato di prendere i fucili?
Sallusti si faccia i gargarismi con un po' di grappa e forse si riconnette.
Complimenti anche a Santoro: da quando ha ospitato il nano precipita a vite.

Marcello M., roma Commentatore certificato 03.05.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bella proposta. Però' era meglio farla da dentro una specie di governo col PD che così' dall'opposizione e con una maggioranza si varava la legge!!! Così' invece ci vediamo viceministro un certo Micciche' ...meditate 5stelle, meditate e se il Berlusconi rincorrendo un governo che mantenga LE SUE PROMESSE SULL'IMU cioè coi ricchi che non pagano NULLA, anzi con rimborso di quanto GIUSTAMENTE pagato, fa la crisi, mi raccomandò non fate nulla...tanto a voi basterà' dire: l' avevamo detto... È così' i senza lavoro ecc aspetteranno ancora con sempre " più' brutti" pensieri in testa...

Sergio Alex 03.05.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo prima di poter cambiare il modo di vivere del Paese dobbiamo, necessariamente, eliminare la vecchia classe dirigente: Non è possibile fare gli interessi degli Italiani dal lavoro alla co-esistenza equilibrata col pianeta finché nel governo a comandare c'è un manipolo di delinquenti capitanato dal peggior truffatore degli ultimi 30 anni. Mandare tutti a casa non è solo uno slogan ma, purtroppo, una necessità, solo allora si potrà iniziare a ricostruire. Con buona pace dei miopi ingenui che vogliono ancora alleanze con questa teppaglia.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.05.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma insomma Sel è uscita o no dall'alleanza col Pd?
Lo chiedo perché Vendola continua a dire: "Mai con Berlusconi!"
e poi nei sondaggi Sel e Pd compaiono insieme
Ho capito male io o i dissensi nel Pd finiscono tutti a tarallucci e vino?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 03.05.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continua l'aggressione dei mass media nei confronti del MoVimento 5 Stelle con la strumentalizzazione di ogni notizia, cambiano le carte in tavola per diffondere le loro menzogne, dichiarano all'unanimità la versione ufficiale, il linciaggio mediatico del Prof. Becchi a reti unificate, è solo ultimo esempio!
IL LAVAGGIO DEL CERVELLO SULLE MASSE è diventato vergognoso, indecente, offensivo!!!
Dio mio, ma veramente dobbiamo assistere passivamente come un branco di pecore a questo gigantesco TRUMAN SHOW senza trovare la forza di reagire?
Oppure siamo milioni di cittadini indignati e tutti insieme abbiamo un potere enorme?
Spegniamo le TV DI REGIME, RAIUNO, RAIDUE,RAITRE, I CANALI DI MEDIASET: facciamoli tacere!!!!!

Una rivolta popolare senza precedenti con una "manifestazione di piazza virtuale", oceanica, immensa. Mobilitiamoci!
Lasciamo loro stessi affogare nella merda che spargono quotidianamente, resteranno ammutoliti senza audience a parlarsi addosso da soli, con un calo vertiginoso degli indici di ascolto andranno nel panico e il loro POTERE DI SPARGERE MENZOGNE E VELENO sarà in caduta libera !!!

Quanti insulti, quante menzogne, quante offese dobbiamo ancora subire, prima di reagire?
Passaparola, mobilitiamoci, organizziamo una GIGANTESCA manifestazione a reti unificate spente!

LE TV SENZA ASCOLTO PERDONO IL POTERE!

Tania P. Commentatore certificato 03.05.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Grazie.. questo lo sappiamo, vediamo e viviamo tutti il punto é sempre lo stesso.. voi che fate per risolvere la situazione?
Buoni a parlare e strillare pero quando c'é da fare e prendersi responsabilitá il risultato é scarso, in forma non dissimile (leggi uguale) a PD PDMENOELLE, DC, PSI, PRI, ECT.. ETC..

Alex Sini 03.05.13 11:59| 
 |
Rispondi al commento

VIVIANA bologna l'm5s piepoli lo riporta al 22,5
a te emilio Fido ti fa un baffo

angiolieri cecco Commentatore certificato 03.05.13 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONDAGGI

Pdl ancora sullo scalino più alto del podio. Mentre il Pd supera il movimento di Beppe Grillo. È quanto emerge da un'indagine dell'istituto Swg in esclusiva per Agorà, su Rai Tre. Pur registrando un lieve calo rispetto alla settimana scorsa (-0,2 per cento), il Pdl si conferma primo partito nelle intenzioni di voto con il 26,8 per cento dei consensi. Guadagna quasi due punti (+1,8 per cento) il Pd, che si attesta al 23,8 per cento e supera il Movimento 5 Stelle (23,7 per cento), che invece ne perde quasi due (- 1,8 per cento).

ludovico m., bologna Commentatore certificato 03.05.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe e cari tutti ogni cosa si può fare ma per prima in assoluto ce n'è una che non si può ignorare in quanto da essa dipende tanto altro: dichiarare quei politici che si arrogano la sovranità, emeriti criminali e denunciarli per sovversione della Costituzione:
Art 1 Costituzione italiana :
"L'Italia è una Repubblica democratica, fondata
sul lavoro.
La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione."
Questo compito dovrebbero portarlo avanti gli eletti del M5S presenti in Parlamento perché continuando a stare a sentire e fare nulla, vorrà significare essere partecipi alla sovversione. So che la cosa è delicata e grave, ma non c'è altra soluzione e se si vuole veramente risolvere, bisogna porre un freno sicuro e democratico, prima che sia veramente troppo tardi e le parole dette da Becchi si possano avverare. Attenzione perché il dirupo è troppo vicino e guidare con la benda sugli occhi è pericoloso!
Chissà perché negli altri Paesi si muovono subito, mentre in Italia si attende sempre l'ultimo momento, con le gravi conseguenze che ora vedete!

Rispettino la sovranità del popolo o se ne vadano, con le buone o con le cattive!

3mendo 03.05.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento

bellissima proposta in senso di una solidarità sociale e di uno stretto e solido rapporto stato-cittadini. ovviamente non verrà accolta. basta vedere chi c'è al governo: se fai quello che hai sempre fatto otterrai quello che hai sempre ottenuto.
saluti
massimo m. alosi

massimo m. alosi 03.05.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Si vede che il lavoro indefesso di questi idioti di TROLL piddini ci fa bene

Tant'è che secondo Piepoli, la prima forza politica in Italia oggi è il M5S
quasi alla pari con il Pdl
M5S al 25,5%
Pdl al 25%
Il Pd è al 22,5%
La prima coalizione è il cdx con il 33,5%
Il csx è al 28%, con un lieve calo di Sel (ma non era uscita?)

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 03.05.13 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANNUNCIO DI SERVIZIO.....A CHI INTERESSA CARICARE I PROPRI DOCUMENTI SUL SITO DEL MOVIMENTO ORA è POSSIBILE FARLO IO L'HO APPENA FATTO DOPO GIORNI CHE NON CI RIUSCIVO IN QUANTO ERA DISABILITATO.....WM5STELLE


elisabetta s., rieti Commentatore certificato 03.05.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


quanta gente per abolire quattro leggi
nomine su nomine
e poi sono tutti politici trombati che non capiscono nulla, quindi si ritorna alle consulenze ESTERNE di parenti amici e affini pagati con parcelle astronomiche
con i soldi nostri

marco m., avezzano Commentatore certificato 03.05.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

stanno continuando a dire vedremo faremo ci penseremo valuteremo.non dicono cose urgenti da fare.SUBITO,LA GENTE CONTINUA A MORIRE E A SOFFRIRE,CI HANNO TOLTO TUTTO,SOGNI,DIGNITA',LIBERTA',SENTIRCI UOMINI

giorgio salvoni, ancona Commentatore certificato 03.05.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Scusate se vado fuori tema.
Le dichiarazioni della Boldrini sono di una gravità assoluta.
http://www.tgcom24.mediaset.it/politica/articoli/1093378/boldrini-serve-una-legge-sul-web-.shtml

Ci riprovano, vogliono mettere il bavaglio alla rete.

michele tonon68, vittorio veneto Commentatore certificato 03.05.13 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Adesso che finalmente i prezzi degli immobili calano c'è qualcuno che proporre di gonfiare un'altra bolla immobiliare?
Il mercato non fa sconti ai kenesiani di turno....
E poi se garantisce lo stato, il debito pubblico andrà alle stelle (peggio mi sento se la risposta è torniamo alla lira e stampiamo tutti i soldi che servono...)

luca pisani 03.05.13 11:51| 
 |
Rispondi al commento

l'analisi sulla casa ed il progetto espresso mi sembra veritiero ma, allungando lo sguardo, vedo
solo UNA importante verita' ne prossimo futuro:
A l di la' del probabile ritorno al feudalesimo (altro che europa) saremo costretti a cambiare TOTALMENTE stile di vita, sobrio, umano e collaborativo...certo che prima dovremo eliminare molte "zecche e parassiti distruttivi" ma, alla fine, l'eccessivo consumismo che sino ad ora ha
imperato, resterà solo un ricordo.
In pratica si tratta di dover tornare un po' indietro per poter andare avanti...
Assurdo? pazzesco? utopistico?
ok; non ne facciamo nulla e andiamo avanti cosi e,
ignoriamo quello che hanno scritto in tantissimi libri di santi, profeti, scienziati e scrittori umanistici...l'autodistruzione!!!
ciao mondo..anche se esso non morira', l'umanità invece si.

silvano s. Commentatore certificato 03.05.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento

scusate ma la repubblica e l'unita' li vendono anche a rotoli?
e cosatno meno della foxy?

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 03.05.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siccome sono stato esortato a fare qualcosa perchè continuano a prenderci in giro,e come Italia abbiamo dimostrato che non siamo capaci a governanrci io propongo di dichiarare fallimento e di farci comprare dalla Germania.

l'oracolo 03.05.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALLARME
LA BCE HA MESSO IN ATTO UN'ALTRA STRATEGIA SICURAMENTE A SUO VANTAGGIO VISTO CHE E’ UNA BANCA PRIVATA (I SOCI SONO TUTTE BANCHE PRIVATE)
HA RIDOTTO IL TASSO
QUINDI ADESSO HANNO DECISO CHE DOBBIAMO (ISTIGAZIONE) NUOVAMENTE CHIEDERE FINANZIAMENTI E MUTUI (MA SE SIAMO GIA’ COMPLETAMENTE INDEBITATI) QUINDI IL MESSAGGIO DOVREBBE ESSERE:
RIVOLGETEVI ALLE BANCHE ALLE FINANZIARIE CHE ADESSO POTETE RICOMINCIARE AD AVERE FINANZIAMENTI E MUTUI.
STRANO PERO’ PERCHE’ STANDO ALLA SITUAZIONE DELL’ITALIA DOVE ORMAI NON SI RIESCE AD ACQUISTARE NEANCHE LE CASE ALL’ASTA IN QUANTO I NOSTRI REDDITI SONO RIDICOLI.
LA GENTE NON RIESCE A PAGARE PIU’ FINANZIAMENTI E LE ESECUZIONI STANNO AUMENTANDO.
STRANA QUESTA STRATEGIA, MA DA IGNORANTE, HO L’IMPRESSIONE CHE NON FARA’ ALTRO CHE CONTRIBUIRE ANCORA DI PIU’ ALLA ROVINA DELL’ITALIA.
BRAVI I TEDESCHI CHE PAGANO IN CONTANTI E FINANZIAMENTI NON SANNO NEANCHE COSA SONO (SE NON ERRO IL MAGGIOR AZIONISTA DELLA BCE è UNA BANCA TEDESCA) NON SI PUO’ COMUNQUE CHE LODARLI PER LA LORO INTELLIGENZA: CON CIO’ CHE RIESCONO AD OTTENERE CON LE LORO BANCHE, SCESE IN ITALIA A CONCEDERCI FINANZIAMENTI, CI PAGANO IL REDDITO MINIMO AI LORO CITTADINI…… E NOI POVERI IMBECCILI CONTINUIAMO A PRENDERE FINANZIAMENTI!!??..................

ERMELINDA R., SASSARI Commentatore certificato 03.05.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Occhio che gli italiani hanno la memoria cortissima. Un anno fa il PDL era scomparso, e ora è di nuovo il primo partito in Italia.

paolo 03.05.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

appena il pd implode, manca poco, qui a maratea si festaggia con organetti, vino, balli e fuochi a mare.
siete tutti invitati per festeggiare la fine di un incubo per tutti gli italiani

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 03.05.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da Claudio Conti
La Bce riduce il tasso di interesse al minimo da quando c'è l'euro:0,5%.Di fatto regala denaro alle banche
Il tasso di inflazione è oltre il 2% per l'eurozona,di più per l'Italia,dunque chi chiede oggi un prestito alla Bce tra un anno renderebbe l'1,5% in meno,senza aver fatto nulla.Ma chi è che può chiedere un prestito alla Bce allo 0,5% annuo?Non i pensionati o chi deve comprare casa o deve sopravvivere.Solo le banche.Esse sole possono avere denaro gratis, comprarci magari titoli di stato,lucrare subito sulla differenza tra il tasso di interesse pagato e quello ricevuto dagli Stati e poi tornare alla Bce per restituire cifre sgonfiate.Questo consente loro di guadagnare senza prestare all'economia reale.Queste operazioni non hanno alcun effetto sulla produzione,il Pil, l'occupazione o la crescita,ma assicurano ai mercati finanziari liquidità per continuare a fare speculazioni
Nessun problema è risolto in questo modo(le imprese non ottengono lo stesso prestiti dalle banche,se non a tassi mostruosamente più alti, tipo il 4-6%)Queste operazioni impediscono solo che l’attività delle banche si arresti,collassando su se stessa come la Lehmann Brothers,nel 2008,4a banca d'affari degli USA e dunque del mondo.I mercati finanziari ci guadagnano,c'è ricchezza in giro,quindi il tasso di profitto si abbassa ma la gente sta peggio e l’economia reale si ferma
In effetti,grazie a queste belle manovre della Bce,l’attività economica è quasi ferma,la disoccupazione è in costante crescita e il tasso d’inflazione in deciso calo,si va verso la deflazione,come in Grecia
Ma Draghi continua con la favola dell’austerità e degli sforzi per diminuire il deficit,ovvero dei tagli contrabbandati da riforme,teoria falsa che copre il fatto che a questi dei popoli non importa niente,importano solo gli utili delle banche.E le imprese che chiudono o i disoccupati che aumentano? Alle banche di questo non importa.Del resto il sistema è stato precostituito per questo.Il resto è fuffa.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 03.05.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per mozart

stamattina ti ho evacuato con grande piacere
erano due giorni che non la facevo

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 03.05.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

sondaggio fatto tra la gente reale:
M5S 50 x cento

pd 15 x cento

pdl 20 x cento
sel 6 x cento
+ altri...

lega estinta!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 03.05.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qaulcuno ha inviato proiettili al caimano by posta
non fatelo
mantategli piuttosto un preservativo usato.
e' adeguato al soggeto

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 03.05.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi, invece di parlare di cose poco importanti, sosteniamo questa proposta di legge tutti insieme... indipendentemente da chi abbiamo votato. Se questa proposta ci sembra valida (e a me lo sembra) promuoviamola on line in tutti i blog, anche di PD, SEL o chi volete. Abbiamo comunque qualcuno che ci ascolta in Parlamento: anche l'opposizione ha il potere di proporre discussioni di progetti di legge, e sarà difficile non dargli ascolto se saremo in tanti a sostenerli....anche perchè i parlamentari a 5 stelle mettono on-line tutto quel che accade in parlamento ...

manutra 03.05.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento

O T
elisabettaaaaa per favore,riposta ad intervalli il tuo annuncio di servizio!!!funzionaaaaaaaaaaaaaaa:)))))))))

Luca M., Rho Commentatore certificato 03.05.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

*****CERCHIAMO DI CONCRETIZZARE SULL'IMU QUALCOSA DI EQUAMENTE PRAGMATICO!!!*****

L'IMU, IO, SAREI PIU' PER NON ABOLIRLA, OVVERO ABOLIRLA A META', VISTO CHE META' VA ALLO STATO E META' VA AL COMUNE, FACENDO RIMANERE SOLO LA PARTE CHE VA OVVIAMENTE AL COMUNE, DATO CHE E' UN'IMPOSTA MUNICIPALE UNICA CHE RIGUARDA LE SPESE URBANE DEI SERVIZI ESSENZIALI LEGATI AI FABBRICATI DEI COMUNI STESSI!!!

OVVIO CHE ANDREBBE TUTELATA, COMUNQUE, LA MOLTITUDINE DEGLI APPARTENENTI ALLA 1^ FASCIA DI REDDITO IRPEF (FINO A 15.000 €.LORDI/ANNO) CON LA TOTALE ESENZIONE DALL'IMU!!!

IN PIU', SI POTREBBE GRADUARE L'IMPOSTA APPLICANDO L'IMU DI BASE ALLA 2^ FASCIA DI REDDITO, OSSIA, QUELLA CHE VA DA 15.000 A 28.000 €.LORDI/ANNO ED IMPLEMENTARE I VALORI DI IMU DELLE FASCE DI REDDITO SUPERIORI, CON 2 FATTORI:

UN FATTORE DI REDDITO, OSSIA, UNA SEMPLICE PERCENTUALE GRADUALE DI INCREMENTO DELL'IMU DI BASE APPLICATA IN BASE AL REDDITO IRPEF), ED UN FATTORE QUANTITATIVO E QUALITATIVO DELLA/E PROPRIETA' IMMOBILE/I (UN'ALTRA PERCENTUALE GRADUALE APPLICATA AL TOTALE DEI METRI QUADRATI POSSEDUTI E ALLA LORO CLASSE DI ATTRIBUZIONE CATASTALE).

*****BOB...PEOPLEPEACEREVOLUTION!!!*****

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

ROBERTO MOSTARDA 03.05.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento

mio zio votava pd e non lo fara' piu'.
mia zia votava pd e non lo fara' piu'.
mio cugno idem
mio suocero idem
il fidanzato di mia nipote idem

di questo passo il pd arriva al 15 per cento
ovviamente, ad esclusione di mio cugino che voetra' sel , gli altri voteranno 5 stelle

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 03.05.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nominano i sottosegretari e fanno vedere che non gli dannop lo stipendio, ma credono di fregare i citrulli....

Queste nominee servono a distribuire a pioggia "clientelare" i soldi pubblici, i nostri, ma credono che siamo fessi ?

Ma ora c'è il M5S in Parlamento, inizia lo sputtanamento !

Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 03.05.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Signor Santoro Michele
- Si ricordi, ogni tanto, che Lei stà facendo una trasmissione pubblica con anche i soldi di centomila persone come mè.
- Il motivo per cui mi ha abbindolato (termine ligure)è stato di fare informazione imparziale, non quello che ultimamaente osserviamo ( o meglio osservo)
- Lei cosa pretenderebbe dal popolo italiano, dopo che per vent'anni è stato deriso umiliato? Pretendereste che il popolo vi elogi?
Mi scusi; ma penso personalmente che avete necessità di essere curati.Politici e giornalisti.
-Secondo Lei l'informazione imparziale e rappresentata settimanalmente dal Signor Sallusti o dalla Santanchè? Oppure, ancora più pietoso, è rappresentata dal Signor Cofferati Sergio?
Rappresenta forse, il Signor Cofferati Sergio, il nuovo che avanzadel PD. Mi scusi ma personalmente le consiglio di avere alla nostra trasmissione anche il Signor Achille Ochetto, almeno lui, potrebbe esprimere qualche idea di sinistra.
-Assicuro di essere contro la violenza sempre, però, mi associo pienamente al contenuto espresso del Professor Becchi. Puerile la demonizzazione del dettaglio. Quanta infantilità!
Proprio perchè siete ambigui, non ve ne rendete neppure conto.
Distintamente Saluto

giuseppe bertorelli, Rapallo Commentatore certificato 03.05.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.
chi guarda la tv avvelena anche te, digli di smettere!

paolo

paolo est Commentatore certificato 03.05.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento

secondo i sondaggi della ghisleri, sondaggista di berlusconi, il pd e' al 20 per cento e perde 5 punti.
a volte i berlusconiani sono piu' sinceri dei piddini, ma solo quando gli conviene.
il movimento 5 stelle e' al 26,5 per cento

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 03.05.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se per sbadataggine o sopravvenuta crisi di coscienza o puramente per esclusiva abilita' della verita' che, talvolta, da per se stessa, forzando le intenzioni riesce ad aprirsi un varco nel groviglio di putridume (Balzac insegna) alimenta la mente di sagaci direttori di giornali, siamo venuti a sapere che puta caso... ma si tratta di un caso a cui sono interessati cosi' tanti ben disposti personaggi che potremmo dare per scontato rimarra' tale ...Berlusconi dovesse subire una condanna il tanto laudato sii mio governo faticosamente composto con l' assunzione al soglio quirinalizio di un arzillo novantenne, il tutto per il bene del paese e ovvio degli afflitti un po' cretini italiani, potrebbe... pluff sgonfiarsi.. come dovremmo prenderla noi che per l' ennesima volta non avevamo creduto a tanta disenteressata bonta'. Oltre a Balzac oggi voglio ringraziare Cicerone, preveggente ci aveva confezionato una augurante invocazione " Fino a quando Catilina... abuserai della pazienza degli...un nome a caso va bene ".

antonio crepaldi, besate Commentatore certificato 03.05.13 11:25| 
 |
Rispondi al commento

…ma Beppe basta col “TUTTI A CASA!”. Ma questi poveretti hanno una casa?. Tra prestanomi, intestazioni a…, regali che piovono dal cielo, amici che li ospitano … Beati loro non pagano un euro di tasse. Ma dove possiamo mandarli…

NICOLINO D., acquaviva delle fonti Commentatore certificato 03.05.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SECONDO UN SONDAGGIO SWG IL PD GUADAGNA QUASI IL 2 PER CENTO.......
NATURALMENTE QUESTI sono I SONDAGGISTI DEL PD
MA SORGE UN DUBBIO: SE FOSSE VERO, PERCHE' E' FALSO, VUOL DIRE CHE GLI ELETTORI PD SONO D'ACCORDO CON I LORO dIRIGENTI E CREDONO CHE IL PDL E' IL LORO ALLEATO IDEALE.
qui da noi a maratea quelli del pd sono tutti incazzati come iene. continuate cosi ed alla fine il pd rimarra' senza mutande. ingannano perfino il loro elettorato. non gli dicono delle sezioni occupate, delle tessere bruciate, dei simpatizzanti che scappano, degli elertori che giurano non voteranno mai piu' per i porci del pd.

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 03.05.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento

PROGETTO DI UN CENTRO SERVIZI PER LA STAMPA CITTADINA E LE TESTATE WEB

Per avvicinare il cittadino alle istituzioni e renderlo protagonista dei processi decisionali al fine di ottenere la massima divulgazione pubblica dell'attività comunale, è di fondamentale importanza l'opera della stampa minore e delle testate on line, ma anche delle radiotelevisioni minori. Nel quadro delle amministrazioni locali sono rilevanti soprattutto le pubblicazioni a carattere cittadino che per prime lavorano sul territorio e che finora sono state escluse dall'accesso alle fonti di informazione comunale. Sono infatti i media locali che, tra mille difficoltà economiche ed organizzative, riescono in piena libertà e pluralità ad informare i cittadini su quanto avviene in una circoscrizione o in comune; sono sempre questi periodici che potrebbero contribuire non poco alla realizzazione del decentramento previsto dalla legge sull'area metropolitana, favorendo la nascita di una vera e propria "cittadinanza di quartiere". Purtroppo finora gli enti locali, e in special modo i comuni d'Italia, non hanno capito l'importanza che un processo di informazione davvero libero e pluralistico avrebbe per controbilanciare la grande stampa, spesso insufficiente e addirittura settaria o strumentalizzata. Favorire inoltre il lavoro delle testate locali significherebbe dare impulso a queste aziende che si autofinanziano esclusivamente con la pubblicità, nelle quali lavorano in gran parte giovani che trovano in esse una fonte di guadagno nonchè delle palestre per un valido apprendistato professionale. Per garantire un più libero accesso alle fonti di informazione comunale da parte di tutti gli operatori della comunicazione istituzionale che ne facciano richiesta, sarebbe auspicabile la costituzione di un apposito spazio redazionale tecnico-logistico, una sorta di "Sala Stampa Comunale" sul modello di quella che permette a tutti i giornali con meno risorse a disposizione di avere una rappresentanza comune dove

leonardo metalli, roma Commentatore certificato 03.05.13 11:15| 
 |
Rispondi al commento

ANNUNCIO DI SERVIZIO.....A CHI INTERESSA CARICARE I PROPRI DOCUMENTI SUL SITO DEL MOVIMENTO ORA è POSSIBILE FARLO IO L'HO APPENA FATTO DOPO GIORNI CHE NON CI RIUSCIVO IN QUANTO ERA DISABILITATO.....WM5STELLE

elisabetta s., rieti Commentatore certificato 03.05.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PD E' CARNE MORTA IN PUTREFAZIONE

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 03.05.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento

l'uomo è un animale che vive in comunità.il vivere in comuntà mira alla conservazione della specie.uando l'uomo comincia a vedere lo stato come ualcosa che mina la conservazione della specie,diventa un lupo solitario e,tende a mettere in atto ciò che ritiene utile per la continuazione dela specie.il professor becchi ha ragione.la sua è un'analisi lucida e,direi uasi elementare.le dichiarazioni di beppe e dei "rappresentanti"del movimento mi fanno temere un'imborghesimento che,inevitabilmente,porterebbero fuori uanti vedono nel m5s l'esercito che libererà l'italia.

vito asaro 03.05.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, ma non si era detto che la casta che ci aveva derubato doveva restituirci tutto?
E come gliela togliamo la refutiva, a chiacchiere?
Oppure con l'ipnosi?

Davide B., Ascoli Piceno Commentatore certificato 03.05.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento

voglio vedere i nostri in parlamento con la foto di gasparri che mostra il medio!!voglio sentire che ogni giorno presentano una proposta di legge relativa ai punti del programma M5S!voglio vedere in tv qualcuno dei nostri coi controcoglioni che alza la voce!!!è ora di parlare di pensioni e di usare i media !usarli!trasmissioni mirate ma andiamoci!!pd e pdl stanno prendendo ogni spazio,non dobbiamo permettere questo,purtroppo!!!dobbiamo ampliare il consenso ed arrivare a tutti ora.triste ma necessita una strategia nuova.senza cambiare identità ma qualcuno deve bucare la maledetta scatola televisiva.leggo delle nomine dei sottosegretari e mi incazzo!!leggo delle paghe dei consiglieri regionali in lombardia e divento una bestia!!!ma che azzo è???e per favore beppe sù sù è ora di questa benedetta piattaforma web e di sistemare il problema della certificazione bloccata per l'iscrizione al M5S !!!!ma che porco mondo aspettate?????e son incazzato oggi.....:))))

Luca M., Rho Commentatore certificato 03.05.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come possono capire i bisogni di una nazione quando chi la governa non ha alcun problema, anzi puo' scialaquare tranquillamente senza rendere conto a nessuno ed essere contornati da leccaculo in livrea.

adriano fontanot torino 03.05.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
Uomo che ami parlare molto: ascolta e diventerai simile al saggio. L'inizio della saggezza è il silenzio.
pitagora

mi conosceva?
paolo

paolo est Commentatore certificato 03.05.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo governo delle larghe intese non perde tempo e comincia subito a mostrare il suo vero volto, il suo unico volto, quello mondialista-affarista, attraverso le dichiarazioni di alcuni suoi esponenti, i quali devono mettersi all'opera, o per lo meno in mostra con la gente giusta...

Continua a leggere: http://coscienzeinrete.net/politica/item/1267-cominciamo-bene

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.05.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho evidenziato quell'articolo per le tue stesse ragioni,trovo che nella proposta di Borrelli la banca sia il principale attore, se hai letto il paragrafo "com'è finanziato il social housing" si parla
di" struttura di collegamento supervisionata da autorità pubbliche - in grado di garantire e supportare gli investimenti nel social housing."

Danila R.
-----------------------------------

Naturalmente.
L'ho voluto evidenziare con piu' prepotenza, complice l'iniziativa del M5S, che non mi sembra il massimo! Io non so se l'Italia, con la sua edilizia economica popolare, si muove nella stessa direzione nella quale si muovono le altre nazioni europee.
A giudicare da qualche articolo o commento in radio pare che in Italia gli alloggi destinati a chi ne ha bisogno vadano piuttosto a persone che non ne avrebbero diritto. La solita Italia clientelare.
Magalli ha da poco ospitato un padre disoccupato con una figlia che vivono da 2 anni in auto, nonostante abbiano inoltrato domanda per accedere ad un allogio di edilizia economica popolare.

Per questo motivo, piu' edilizia popolare, piu' giustizia nelle assegnazioni, meno burocrazia. E MENO BANCHE.

ps
com'è andata con EquitaGLIA? I maldidos non scrivono per fare gli auguri. Io sono riuscito a farmi dilazionare in 72 rate il debito. Spero che nel frattempo spariscano dalla faccia del pianeta.
E sempre passando da palo in frasca, non sono riuscito a contraccambiare il link che mi postasti perchè il blog non mi accettava il commento.
Spero che questo passi e che ti piaccia:

http://www.youtube.com/watch?v=9yYOWQj2Wdo

People Get Ready

Danilo R. Commentatore certificato 03.05.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento


Caro Beppe,
gli argomenti che tratti sono sempre argomenti molto seri, mai presi in cosiderazione seriamente dalla nostra Classe Politica : ci hanno incartato!

Dimostrazione palese di quanto poco si sono interessati del Popolo Italiano.

Quando l'acqua però ha iniziato a toccare anche il loro " culo ", per paura di annegare, hanno pensato bene di riportarsi all'aciutto promettendo di uttto e di più !

Gli Italiani, popolo di ..........., basta sentire le interviste dei vari programmi , crede a tutto quello che viene promesso, come se fosse stata loro tolta la memoria.

La situazione disastrata del Paese dovrebbe invece ricordare loro il perchè e per colpa di chi è avvenuto tutto questo.

I responsabili, come è sempre avvenuto, hanno sempre e pensano tuttìora solo a salvarsi, gli Italiani forse oggi, a forza di prendere calci nei denti, con il viso tumefatto,iniziano finalmente a dubitare!

Non era indispensabile arrivare a farsi dare il martello sui ..... per poter dire che fa male !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


Anónimo roberto l'apolitico 03.05.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
Più uno ingrassa, più diventa saggio. Pancia e saggezza crescono insieme.

Charles Dickens

letta, mangia!!!
paolo

paolo est Commentatore certificato 03.05.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutti. Vorrei dire due cosette a proposito del post sulla casa cercando di non dilungarmi troppo. Facciamo un ragionamento diverso e terra terra.
-Le banche, di norma,guadagnano se prestano i soldi alle imprese e ai singoli cittadini solvibili. E io cittadino che ho i soldi in banca voglio che i miei soldi vengano prestati a persone che abbiano la possibilità di renderli.
-Interviene lo Stato? Bene in questo modo se lo Stato diventa garante per un milione di case mettiamo del "valore medio" di 100 mila Euro(è molto basso perchè il debito è formato da capitale,interessi e spese) sono già 100 miliardi di euro di debiti!
-Trattandosi di soggetti non finanziabili lo Stato (Io) incomincerebbe a dover effettuare i pagamenti già a trenta giorni dai contratti per la maggior parte di essi.
-Contenzioso medio 5%? Non ho dati a disposizione ma quando le cose andavano bene (?) nel sud Italia avevo letto bilanci con sofferenze del 10%!
-La soluzione? Certo che si trova. Creare lavoro: la gente ha i soldi, compra, paga ecc....

DARIO C., CAGLIARI Commentatore certificato 03.05.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Egr. Sig: Bebbe Grillo,
Mi chiamo Calogero Gucciardino, vorrei sapere perchè non vuoLe tenere in considerazione la proposta che Le ho fatto per un impianto per lo smaltimento di rifiuti INDIFFERENZIATI a freddo(senza combustione) e completamente gratuito per chi ce lo commissioni. In questo modo si andrebbero a eliminare inquinamento,costi di raccolta e smaltimento e discariche, quindi la famigerata nuova "TARES". Vorrei parlare con Lei.
Grazie
Ho creato un gruppo su facebook "NON RIFIUTARE I RIFIUTI" contattatemiiiiiiiiiiiii !!!!!!!!!!!!

Calogero Gucciardino 03.05.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a nessuno, (che abbia un po' di potere in politica) converrebbe abolire il PORCELLUM,

credo (e spero) che il M5S voglia giocare al di fuori della logica del "conviene a me" e sposare il principio "sarebbe meglio per tutti"

agnese 03.05.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento

se il m5s non si organizza,farà la fine degli anarchici che,per esistere necessitano della presenza delle società organizzate.

vito asaro 03.05.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento

La proposta di David Borrelli è sicuramente affascinante ma, forse a causa dei miei 69 anni e del conseguente scetticismo di chi ne ha viste e vissute tante, non mi convince: 1)immagino già cosa accadrebbe nello stabilire le graduatorie di accesso ai benefici, con l'indispensabile necessità di preventiva valutazione del merito dei richiedenti per l'accesso alla garanzia statale; 2) l'eventuale adozione del provvedimento proposto non rilancerebbe il mercato immobiliare e l'occupazione nel settore, trattandosi di immobili già costruiti; 3) la garanzia statale (cioè a carico dei cittadini) sarebbe l'ennesimo provvedimento a salvaguardia del sistema bancario. Un sistema che continua, con protervia, a restare chiuso in se stesso, a drenare liquidità anziché assolvere al suo compito di ridistribuirla, a chiamarsi fuori dalle problematiche economico-finanziarie che affliggono, ogni giorno di più, famiglie ed imprese, anzi aggravando le problematiche stesse, non solo rifiutando la concessione di nuova finanza, ma chiedendo perentoriamente il rientro dalle esposizioni. E' ora che le banche sopportino direttamente le conseguenze di un atteggiamento dissennato che ormai dura da un quadriennio: è ora che lo Stato inizi a nazionalizzare le banche che, non assolvendo al loro compito istituzionale, saranno soffocate dalle "sofferenze" che il loro stesso atteggiamento non fa che alimentare. BASTA AIUTI ALLE BANCHE, E' MEGLIO IMPIEGARE GLI STESSI SOLDI PER NAZIONALIZZARLE.

MARIO IZZI 03.05.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel suo incontro con la stampa italiana Grillo disse che non aveva sentito dire "scusa" da chi aveva ridotto l'Italia in macerie (n.d.r. pd, pdl,monti) e da allora, sia pure sporadicamente, sento alcuni politici, non ultimo quello della Lega ad Agorà il 3.5.13,ripetere la stessa frase : è vero abbiamo sbagliato qualche volta, ma faremo di più per l'avvenire" ed io sento accapponarmi la pelle per quel "faremo di più" e vorrei chiedere "faremo di più in che senso?"

egeria benvenuti 03.05.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento

ZANONATO, IL NEO MINISTRO COMUNISTA DEL GOVERNO BERLUSCONI-LETTA, SI DICE FAVOREVOLE AL NUCLEAREE AL PROGRAMMA LA ZANZARA.
QUESTO PD VA LETTERALMENTE VOMITATE

DIMENTICA PERFINO CHE ABBIAMO FATTO UN REFERENDUM DOVE HA VINTO IL NO AL NUCLEARE

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 03.05.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la casa è un diritto di tutti, ma io vorrei mettere un punto sui 100 PALAZZI che a Roma sono occupati abusivamente maggiormente da stranieri. Allora passi che questi sono ospiti, ma che si arroghino il diritto di occupare le case(e le cose)degli italiani non mi sembra una bella cosa: i romani tutti,e non solo i palazzinari, pagano per loro luce acqua e spazzatura.
Che rispetto hanno loro di noi? E dove è il nostro amor proprio di italiani se quelli si prendono le case quando tanti dei nostri ne sono privati?
Gradirei una risposta in proposito dei 5Stelle che si apprestano a concorrere per il comune.

rocco palamara, Roma Commentatore certificato 03.05.13 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Poco fa, causa visione contingente di canale 5 da parte della mia compagna,(canale che per me NON ESISTE) ho assistito agli SPROLOQUI dell' 'IDEOLOGA' PLURINTERVISTATA DEL PDL ALESSANDRA MUSSOLINI (un cognome una garanzia)spalleggiata in studio dal presentatore che manco so come si chiama e dall'effimero' PAOLO DEL DEBBIO.

Di cosa si parlava in quel momento?

ma delle 'frasi minacciose' DEI FUCILI DEL PROF BECCHI. IL TUTTO CONDITO DA COMMENTI DEGLI INTELLETUALOIDI in studio che a TUTTI I COSTI TENDEVANO A IDENTIFICARE IL "FUCILIERE" BECCHI COL M5S.

La più ACCANITA DEI QUALI sull'argomento la NIPOTE DEL FASCISTA FILONAZISTA MUSSOLINI.

Ormai un linciaggio di Becchi a reti quasi unificate.

E badate bene che Becchi ha solo ventilato l'ipotesi che sia io POPOLO STREMATO a prendere le armi. NON LUI o il M5S!

A qualcuno risulta INVECE CHE COSI' TANTE TV, RADIO E GIORNALI hanno fatto TRASMISSIONI SU TRASMISSIONI e ARTICOLI SU ARTICOLI QUANDO è STATO UMBERTO BOSSI HA DIRE CHE LUI STESSO AVREBBE PRESO I FUCILI???????

"«Se la Lega resta al Nord, qualcosa deve fare», ha tuonato Bossi giovedì 13 dicembre. «O si fa una lotta democratica in parlamento o una lotta popolare e allora bisogna TIRARE FUORI I FUCILI».(!!!)

BADATE BENE!
BOSSI HA DETTO CHE LI PRENDE LUI I FUCILI!!!

E NON UN SECOLO FA...BOSSI HA DETTO QUESTE PAROLE A DICEMBRE DELL'ANNO SCORSO!

STRANAMENTE NE' DEL DEBBIO, NE' LA REPUBBLICA, NE' LA MUSSOLINI E TUTTI I LORO ACCOLITI HANNO TROVATO NULLA DA RIDIRE SU QUESTE FRASI DI BOSSI.

NEMMENO UNO STRACCIO DI FIATO.

I SOLITI DUE PESI E DUE MISURE NIPOTE DEL FASCISTA FILONAZISTA MUSSOLINI????????

Dino Colombo Commentatore certificato 03.05.13 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esiste già la possibilità di sopspendere il mutuo, credo per un anno, ma il problema resta il lavoro.

Riccardo Rutigliano, Bari Commentatore certificato 03.05.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Perseverare è diabolico.

Con la nomina de questi sottosegretari si sono dati una martellata nelle palle e questi dovrebbero risolvere i problemi dell'Italia?

Qualcuno ha ancora dubbi sulle scelte del M5S?

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 03.05.13 10:52| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

OGGI GIORNATA MONDIALE DELLA LIBERTA' DI STAMPA????????????????????AHAHAHHAHAHAH A NOI NON INTERESSA GRAZIE.58 POSTO AL MONDO PER LIBERTA' DI STAMPA...........E PENSIAMO DI ESSERE IN DEMOCRAZIA.MA VA LAAAAAAAAAAA

giorgio salvoni, ancona Commentatore certificato 03.05.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento

a nessuno (che abbia un po' di potere) conviene cambiare il Porcellum,

penso però che il M5S sia fuori dalla logica del "conviene" ed abbia sposato la logica di "è meglio per tutti", ... almeno lo spero

agnese 03.05.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Penso che ad ogni cittadino - dovrebbero essere riconosciuti dei servizi basilari il più possibile gratuiti. E dico ad ogni cittadino perchè sono stanco di sentire sempre parlare di "politiche per la famiglia".. ogni cittadino prima che "famiglia" è, appunto, individuo.
I diritti che lo Stato dovrebbe garantire di base a tutti i cittadini sono:
formazione
sanità
casa

se questi diritti fossero riconosciuti gratuitamente (solo per la casa si potrebbe pensare ad un costo al max di 400 euro e ribassato a seconda dell'ubicazione della casa e della tipologia).
Sono diritti che consentirebbero ad ogni individuo di affrontare le sfide della vita, senza avere l'ansia - in caso di sconfitta momentanea - di ritrovarsi in mezzo ad una strada o malato senza poter ricevere cure. E avremmo un paese con cittadini più elevati culturalmente e professionalmente.

Pier G., Roma Commentatore certificato 03.05.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=t6YUb5TpPCc che Paese è questo?

Monica M. Commentatore certificato 03.05.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento

SEMPRE DI NOTTE LE NOMINE!

ma alla luce del giorno questi vampiri riescono a fare qualcosa o noooooooooooooo!!!!!???

di giorno l'inciucio!
di notte l'incesto!

evvai!!!!!!!

Daniele Di Bert (dandb), Lesmo Commentatore certificato 03.05.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento

E cosa dire di Bruno Archi (Esteri), teste a difesa nel processo Ruby, passato all’onore della cronaca per aver sostenuto che in eventi istituzionali si era parlato diffusamente della fastosa parentela della giovane protetta del premier, o di Jole Santelli, la esuberante giovane di studio di Cesare Previti, che nelle funzioni di sottosegretaria e “esperta” di problemi della giustizia ha accreditato il suo delirante appoggio alle leggi ad personam come necessari “provvedimenti di interesse generale”. Cursus honorum altrettanto disinvolti sono quelli di Filippo Bubbico (Interno), che ha un processo in corso per abuso d’ufficio, di Giuseppe Castiglione (Politiche Agricole Forestali e Alimentari), coinvolto e poi prosciolto da un’accusa di associazione mafiosa e assolto da un’accusa di turbativa d’asta, e genero dell’ex senatore di Forza Italia Giuseppe Firrarello, condannato in via definitiva a due anni per corruzione e turbativa d’asta, di Rocco Girlanda (Infrastrutture e Trasporti) fedelissimo di Denis Verdini tanto che compare nelle intercettazione della Procura di Firenze che indagava sul caso del Credito Fiorentino.

http://networkedblogs.com/KScQk

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.05.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento

proiettili e polverina sicuramente non sono opera di un disperato.
quindi aggiorno la lista dopo l'intenzione m5s di presiedere rai e copasir:

1) violate le e-mail dei deputati m5s
2) sel e lega si mettono all'opposizione solo formale
3) sparatoria
4) proiettili e polverina al Nano
5) altre e-mail violate dei deputati m5s

ora la domanda è semplice
a)chi è che può mettere dei proiettili in una busta e spedirli?

anche qui non mi dite chiunque!
b)non è forse il solito clichè stagista intimidatorio tipico del periodo democristiano?

c) siamo sicuri che ormai i nemici non sono più dentro gli altri partiti, ma dentro il proprio partito?

dulcis in fundo: non è che la nuova DC che vuole spodestare il NANO ma no ci è ancora riuscita ha rispoverato i metodi terroristici degli anni'70?

queste cose non fanno più ridere neanche i fessi!

insomma d'ALEMA e e SILVIO uniti per sempre!!!!!

Daniele Di Bert (dandb), Lesmo Commentatore certificato 03.05.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento

i telegioenali non danno piu' le notizie sui suicidi.Ieri sera un'altro.EVIDENTEMENTE I POTERI FORTI HA MESSO LORO IL BAVAGLIO,E' MEGLIO CHE LA GENTE NON SAPPIA..............

giorgio salvoni, ancona Commentatore certificato 03.05.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento

C'era una casa,
Molto carina,
Senza soffitto,senza cucina
Non si poteva Entrarci dentro,
Perché non c'era il pavimento.
Non si poteva fare pipì,
Perché non c'era vasino li'.
Ma era bella,bella davvero
In via dei matti numero 0.
Un abbraccio a tutti.

Rossella tamburello 03.05.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Il programma del M5S non cambia:
TUTTI A CASA,ORA!

PS:sono stato gentile ed educato

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 03.05.13 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Se il primo maggio cerano Gli struzzi del Primo Maggio
Il due di maggio vi siete comportati con Becchi come,gli struzzi del due Maggio.
Mi spice ma la vostra uscita non è stata molto apprezzata.. e da tantissima gente.
Le critiche andrebbero ascoltate.
E andrebbero prese le opportune conseguenze.
A voi valutare.
Saluti

michele ., rimini Commentatore certificato 03.05.13 10:40| 
 |
Rispondi al commento

LA BOLLA DELLE PROMESSE

All'improvviso l'Italia si è fatta un'iniezione di ottimismo.
E' bastato un governo neanche eletto democraticamente ad espandere speranza e fiducia per il futuro.
Il segretario generale dell'Ocse ha addirittura osato dichiarando che finalmente si vede la luce in fondo al tunnel di questa crisi economica.
Già qualcuno vide questa luce che poi si rilevò un'allucinazione da calcolo.
Possibile che le promesse e le intenzioni possano far calare gli interessi sul debito?
Possibile che i megafoni della politica possano riempire il solco di questa depressione economica che continua a mietere vittime e con quali proposte?
Eppure l'Europa ha risposto picche a letta che ha promesso di rispettare il fiscal compact.
Poi ha promesso l'abolizione dell'imu.
Poi ha promesso la riduzione delle tasse sul lavoro.
Poi ha promesso il reddito di cittadinanza insieme alla cassa integrazione.
Poi ha promesso,promesso...
A furia di promettere si sta creando una bolla di ottimismo nell'economia Italiana tanto grande quanto le sparano quelli che dovrebbero creare lavoro e crescita.
Le bolle sono un sogno e quando si sgonfiano sono una dura realtà.
Ci girano intorno,fanno finta di deviare ma alla fine dovranno attuare quello che il M5S propone da anni:i tagli dei costi e degli sprechi nella politica e nelle amministrazioni dello stato.
O così o altre tasse e altre tasse sono davvero una strada infuocata.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 03.05.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Sottosegretari privati
Di ilsimplicissimus

Arriva sempre nell’organizzazione dei matrimoni, royal wedding o nozze borghesi, il momento della difficile trattativa sulla lista degli invitati: ma mica vorrai non far venire zia Giuseppina che mi ospitava in campagna quando ero piccolo e ci ha promesso il Folletto? E ti pare che non invito Luca che giocavamo a calcetto insieme? Lo zio Gianni non mi perdonerà mai se non mettiamo al nostro tavolo quel magistrato, sai quello che lo aiutò in quel momento difficile.

Deve essere successo così nelle fasi del delicato negoziato per la stesura dell’elenco dei sottosegretari, con le famiglie, unite dal comune intento, ormai uguali nelle modalità e procedure, ma divise dalla smania di disobbligarsi con parenti potenzialmente serpenti, dalla vocazione, condivisa ma conflittuale, a fare del governo una agenzia di collocamento per amici e famigli dai quali ci si aspettano favori, vantaggi e intercessioni.

Tra manuale Cencelli e rubrica dell’I- Phone, con il supporto dell’album fotografico della prima comunione ed anche della banca dati del prestigioso thin tank dello sbriga faccende di Berlusconi, quel VeDrò – ma noi invece vorremmo non vederlo mai – giacimento di talenti di regime e sacerdoti della teologia di mercato, ecco compilato il catalogo dei sottosegretari. “Non divisivi”, perché accontentano l’indole al compromesso feroce, non sorprendente, perché realizza le peggiori previsioni.

E all’anima della “freschezza” tanto decantata dal perdente per antonomasia, a meno che non si riferisse a un certo tipo di “fresco”, quello che auspichiamo per il patron, ma anche per alcuni eccellenti inquisiti entrati a far parte dell’autorevole parterre.

Google non perdona, condanna all’eterna memoria di atti e malefatte, di imprudenze e viltà. E se Wikipedia non concede molte informazioni, può essere molto utile la consultazione del sito Open Parlamento, che an

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.05.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento

E' un discorso giusto..ma può essere fatto per i giovani che già un lavoro a tempo indeterminato ce l'hanno! Non ci sarà mai ne una banca ne uno Stato ne nessun'altro che si farà "garante" di un giovane lavoratore interinale, a tempo determinato o part time.
E'un discorso giusto...ma non può essere fatto neanche per i cinquantacinquenni che perdono il lavoro perchè le banche li considerano "troppo vecchi" e non allungheranno mai la durata del mutuo neanche di 1 anno...

irene g., ancona Commentatore certificato 03.05.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento

altro che inciucio questo è roba vecchia.

Considerando le parentele siamo ormai all'INCESTO.

Daniele Di Bert (dandb), Lesmo Commentatore certificato 03.05.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento

da Valutare e/o definire specificatamente
e' una proposta che riguarda ESCLUSIVAMENTE Le abitazioni ''messe all'asta'' : con una storia dietro ,CASOXCASO , a seguito di determinato procedimento giudiziario , anche SE per LA MAGGIORANZA DEI CASI , banca/debitore 'appare' come procedi,mento amministrativo (socials orrebles)
..........Gli istituti di credito posseggono immobili, pignorati e ricevuti in garanzia, che non riescono a vendere e che continuano a perdere il loro valore........------e quindi sono GIA' scontati----

.........Un milione di famiglie vuole acquistare un alloggio o rimanere in quello ipotecato............------ki acquista prima casa --speranza--,- o- chi ha il ristor. barca , 3°casa ,uff--- Pignolina ,----- mi sembrano distinzioni degne di consid. (cmq lo fa' GIA' il gidx)

...........Lavoratori precari, a tempo determinato, liberi professionisti e collaboratori oltre ad un buon numero di imprenditori, sono considerati soggetti a rischio insolvenza e nessun prestito può essere loro garantito.......pratcmn restano , i dipendenti pubblici e i Manager Managgion Dal Mega Borson, ed in effetti e' cosi' ; i primi con media mensile di 1500 affollano le Aste i secondi ''IMUnizzati''

.......Riformulando il concetto di abitazione sociale o agevolata, .......--- appunto FEDBBBACCHIAMO : X abitazione sociale , non era che un gruppo di cittadini , cooperava con scopo (la casa) -con alcune varianti- ??? --e nell'edilizia agevolata rientrano esempi come il contributo per gli affitti, e le cd Case popolari (con regole gia' interessanti ,...macelacrisi)

..segue

wiwa la parre 03.05.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi guarda che non sono proiettili sono le nuove supposte di viagra.

Davide B., Ascoli Piceno Commentatore certificato 03.05.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento

non servono leggi o provvedimenti.
Per quanto riguarda il prezzo, ci pensa il mercato da solo a farlo scendere se nessuno acquista.
Per le garanzie, se la banca non presta è perchè il rischio di insolvenza è reale e quindi se fa da garante lo stato vuol dire che pagheremo tutti gli insolventi e questo non mi sta bene visto che io il mio mutuo lo sto pagando da solo con sacrifici.

Gianfranco C 03.05.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Guardate che continuano a prenderci in giro, che facciamo ?

l'oracolo 03.05.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

adesso pure la lettera minatoria?il pdl..la smetta questo giochino non serve piu ..è passato di moda..ma smettetela..pdl. viva sempre il m5s!

paola milazzo, palermo Commentatore certificato 03.05.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Cari 5 stelle siete stati mandati in Parlamento per promuovere una rivoluzione possibilmente pacifica e vi dovete impegnare in ciò e non proporre cavolate.
La casa non dev'essere considerata + una merce ma un diritto di cittadinanza come l'acqua,l'aria,il cibo.
Basta quindi con la propietà individuale,lo dico da propietario di casa,la casa dev'essere un bene collettivo da assegnare a chi ne ha bisogno.
Ritenere ancora la casa da parte vostra un bene economico vuol dire non avere chiare idee del cambiamento ma solo un rimugino del nefasto presente.
In attesa della collettivizzazione totale le case pignorate vanno quindi aquisite dallo stato dietro equo indennizzo che tenga conto del valore d'uso e non quello di mercato ed assegnate a gratis a chi non ha nessun reddito o reddito irrisorio trovando le risorse dallo stesso settore immobiliare facendo pagare di più agli speculatori del settore.
Il cambiamento deve prevedere il contro passaggio delle ricchezze da chi le ha accumulate impropriamente a chi ne è stato espropriato in modo fraudolente,altro che garanzia del mutuo, diversamente andate a fare in culo.
Infine tenetevi stretto Becchi che sembra essere l'unico ad avere idee chiare sul cambiamento che dev'essere fatto.

carlo di cristo 03.05.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento

La casa come il lavoro e lo studio sono dei diritti, ma in Italia li hanno fatti diventare dei lussi solo per pochi

Paolo D., Agrigento Commentatore certificato 03.05.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento

"Lettera con proiettili indirizzata a Berlusconi: nella busta, anche polvere sospetta"


La forfora di Ghedini.

harry haller Commentatore certificato 03.05.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono rimasto deluso della politica in generale
ANCHE DEL M5S
CHE INVECE DI TENTARE DI DISTRUGGERE IL PEGGIORE
ha ditrutto quello piu' facile
tipo la pubblicita' del gratta e vince

RISULTATO BERLUSCONI VOLA NEI SONDAGGI
PD E M5S CENDONO
COMPLIMENTI

MA DA CHE PARTE STATE?
IO A VOLTE HO FORTI DUBBI
non degli eletti ma da chi tira i fili

domenicoantonio labate Commentatore certificato 03.05.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
quando il governo si riunisce al completo hanno bisogno del maracanà:)
paolo

paolo est Commentatore certificato 03.05.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Forse la cosa è un pò più complicata, ma è un ottima idea!

Altra idea, visto che in presenza di un mutuo le banche sono "proprietarie" dell'immobile non dovrebbero pagare loro l'IMU?


Altro che mutui.Agevolazione di che cosa, se non si a Lavoro.Restituite gli alloggi Comunali, alla possibilita di affitto.Con Bassi proventi e fate crollare ,il sistema immobiliare, altro che mutui prestiti.Ma dove vivete tra le nuvole.Roma 3 Milioni di Appartamenti, del comune, mai assegnati, ed in vendita da varie societa che non hanno mai riscattato comprandole,per far lievitare i prezzi degli immobili.Basta Bancari Ipocriti e Ladri al Governo cacciateli via.Deve finire questo sistema di eliminazione delle nascite, creando feste gay ,e cercando di dissuadere dalla realta ,le personi comuni ,Ignari dell'ipocrisia ed i ladrocini commessi da personaggi,instabili e folli messi li al governo da non si sa chi.Vi stanno Impapucchiando.Non è cosi.Sveglia .

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 03.05.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento

FASSINA PD NOMINATO SOTTOSEGREATRIO NEL GOVERNO BERLUSCONI.
QUANDO SI RIUNIRANNO FASSINA SIEDERA' VICINO A MICCICCHE'
UN PROVERBIO DICE: LO CIUCCIO , QAUNNO LO SCIUOGLI VACE VICINO A NATO CIUCCIO.....TRADOTTO IL SOMARO SCIOLTO SI AVVICINA SEMPRE AD UN ALTRO SOMARO.

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 03.05.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

C'è aria di un conformismo che vuole fare da cloroformio al collasso dell'Italia. Tutti i media si stanno allineando all'inciucio, non solo con il solito servilismo prezzolato, ma con vero e proprio terrore di perdere il posto. Razzolano alla ricerca di ogni cosa per esorcizzare la critica e l'opposizione ad una banda di scellerati che hanno il solo obbiettivo di salvarsi e non pagare il conto dei loro misfatti. Cercano se qualche oppositore si mette le dita nel naso e ne fanno un attentato al loro paradiso. Basta una parola fuori posto e chiamano alle armi contro i mostri, insultano chi si ribella, chi si uccide per disperazione, Cofferati dice che è un atto di egoismo(intendendolo in senso negativo), non dovrebbero farlo, mettono in crisi la sua coscienza, dovrebbero morire di fame in silenzio.
Vivono chiusi nei loro bunker e sparano letame su chi lavora e muore per pagare i loro lauti stipendi.

Marzio Morandi 03.05.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Davide,il lavoro è diventato una CHIMERA, chi lo perde non è che lo ritrova dopo un mese o due,il tuo discorso non farebbe una piega se la situazione lavorativa fosse quella degli anni 60-70 del boom economico ,dove c'era un po più da lavorare e da fare...

carlo cafarelli, sulmona Commentatore certificato 03.05.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
eccone un altro!

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/05/03/casta-vicepresidente-dei-deputati-pd-grassi-18mila-euro-in-busta-paga-e-allora-calciatori/230816/

ma dove vivono?

paolo

paolo est Commentatore certificato 03.05.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento

AL NUOVO GOVERNO CON TUTTI I SUOI MINISTRI, SEGRETARI, SOTTOSEGRETARI, SOTTOMINISTRI, MINISTRI VORREI DIRE E MAI POSSIBILE VISTO CHE SIETE QUELLI CHE VI RITENETE ESPERTI, ABILITATI A FAR POLITICA DA CHISSA’ QUALE IMPEGNO E INTELLIGENZA (RISULTATI DEI QUALI STIAMO VIVENDO DRAMMI OGNI GIORNO)CHE NON
RIUSCITE AD USARE UNA SEMPLICE LOGICA
PER RISOLVERE L’ANNOSO, FATTO DIVENTARE PROBLEMA, CHE
NON SEMBRA POI COSI’ DIFFICILE L’IMU
SI POTREBBE RISOLVERE COSI’:
FATE PAGARE IN BASE AL REDDITO (VISTO CHE CI SONO FAMIGLIE IN DIFFICOLTA’)
E CHI SE LO PUO’ PERMETTERE
(MAGARI BERLUSCONI RIESCE A PAGARLA L’IMU SULLA SUA PRIMA VILLA E COSI' TUTTI I SUOI SEGUACI)
LA PAGA.
E POI MAGARI PASSATO QUESTO OSTACOLO CHE VI ASSILLA LA VITA RIUSCITE A PENSARE ANCHE AL LAVORO PER I POVERI CITTADINI RIDOTTI ALLA FAME.
DATEVI UNA MOSSA CHE FORSE E’ MEGLIO!!?..... PERCHE’ POI QUANDO VENGONO PROFERITE PAROLE FORTI VI LAMENTATE.

ERMELINDA R., SASSARI Commentatore certificato 03.05.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO STO CON BECCHI

seguitemi su Twitter con l'hashtag

#baseM5SconBecchi

il mio tweet:

@pbecchi #baseM5SconBecchi caro Prof, comunicati ufficiali a parte, noi la base siamo con lei! http://www.beppegrillo.it/2013/05/becchi_non_rappresenta_il_m5s.html#comments


Lettera con proiettili indirizzata a Berlusconi
toh che caso!
Capita proprio a fagiolo..come l'attentato a Belpietro..e cosi tanto vicino alla ripresa dei processi.
Povera stella..
La posta è lenta è notorio

michele ., rimini Commentatore certificato 03.05.13 10:15| 
 |
Rispondi al commento

garantisce lo stato tanto no ? ;)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 03.05.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

IL SINDACO DO SALERNO NOMINATO VICEMINISTRO
vincenzo de luca , sindaco di salerno, e' stato nominato vice ministro per le infrastrutture.
per interdeci de luca e' quello che rivolto alla lombardi disse : ma va a mori ammazzata.
un vero gentiluomo, ex comunista, sceriffo di salerno.
vedremo di fronte alla tav cosa fara'.
per ora un grosso vaffanculo a lui ed a tutti quelli come lui
da noi si dice: siemmo scarsi a fitienti......ci mancavano gli stronzi

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 03.05.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

ahah beh insomma potete smettere di pagare il mutuo già da oggi, tranquilli, ja famo :)