Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Violenza verbale


violenza_verbale.jpg
Un plauso alle parole del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano "'Bisogna fermare la violenza verbale prima che si trasformi in eversione" per aver sottolineato, anche se implicitamente, le parole eversive di Brunetta a proposito della condanna confermata in appello a quattro anni per frode fiscale per i diritti tv per le reti Mediaset di Berlusconi: "Così i giudici distruggono la democrazia". Napolitano uno di noi.

9 Mag 2013, 15:28 | Scrivi | Commenti (347) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Tags: Brunetta, Napolitano, violenza verbale

Commenti

 

Mamma mia ragazzi...se si guardano bene lui e gli altri compagni di merende....a livello fisiognomico sembrano i personaggi di un circo!!!ah ah

Angela C., Canonica d'Adda Commentatore certificato 28.06.13 00:41| 
 |
Rispondi al commento

Un parlamentare può dire ciò che vuole, NELL'ESERCIZIO DELLE SUE FUNZIONI, senza incorrere nel reato di diffamazione.

Ma il sig. Brunetta qui non stava parlando da parlamentare nell'esercizio delle sue funzioni bensì da comune cittadino!

Pertanto, i giudici dovrebbero perseguirlo per diffamazione, e forse per vilipendio delle istituzioni.

Parole come le sue sono indegne di un politico di qualsiasi livello, sono paragonabili solo ad altre performance dello stesso individuo: i dipendenti pubblici fannulloni, i poliziotti panzoni, i docenti a contratto la parte peggiore della nazione, oltre ad altre perle di saggezza al veleno - sempre contro gli organi dello Stato, guarda caso!!! - spediti in rete o attraverso quell'immonda cosa chiamata televisione.

In un paese civile, un parlamentare che si esprimesse in quei termini contro la Giustizia del suo Paese (o magari come certi leghisti che vorrebbero pubblicamente pulirsi il culo con il tricolore)verrebbe cacciato su due piedi come indegno di rappresentare lo Stato e i Cittadini; in Paese un po' più ruspanti, rischierebbe una sollevazione popolare con pietre e forconi.

Ricordo bene il nanetto che cercava di svicolare, protetto da un esercito di poliziotti - pagati dai cittadini!!!! - per raggiungere il palco dove si teneva il comizio di Brescia, con il ministro degli interni Alfano che predicava contro i magistrati!

Spettacoli indegni dell'Italia, una classe politica che non si può più neppure rottamare o riciclare, ma solo abbandonare e perseguire a norma di legge, perché prima di andarsene impuniti a casa loro, devono pagarci danni (immensi) materiali e morali: non esiste che siffatte persone debbano farla franca tutta la vita e godersi pensioni d'oro, mentre i cittadini vedono dimezzate le loro (già misere) pensioncine dalla prima Fornero che passa dal governo, mai eletta, come il suo capo Monti che senza un solo voto si è permesso di dettare legge in Italia.

Riccardo C., Genova Commentatore certificato 27.06.13 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Che sia in arrivo la grazia plenaria e la nomina a senatore a vita?
Ultimamente si sono liberati 2 posti.

adriano fontanot torino 27.06.13 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Falso, non è stato l'avviso di garanzia di Napoli a fare saltare il governo, bensì la Lega di Bossi. E Brunetta è anche un ministro della Repubblica Italiana.....Vergogna

Manlio 19.05.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento

al Presidente Napolitano, IO NON SONO BERLUSCONI
non commento le vicende giudiziarie di BERLUSCONI
ma ribadisco IO NON SONO BERLUSCONI, EPPURE SONO DA OLTRE 14 ANNI SOTTO ATTACCO DELLE ISTITUZIONI DELLO STATO,SOLO PERCHE IL SOTTOSCRITTO GIULIANO BERLANDA EX CARABINIERE PARACADUTISTA IN CONGEDO HA CHIESTO GIUSTIZIA PER LA MORTE DEL FIGLIO MASSIMILIANO DI 28 ANNI, MORTO IN UN INCIDENTE STRADALE INVESTITO CON IL MOTORINO DAL FURGONE ROSSO DELLA DITTA BASSO DI MILLESIMO CHE ANDAVA IN CONTROMANO CON TRE DIPENDENTI A BORDO UNO INDIVIDUATO COME BLOISE DANIELE, E CADUTO IN CENTROSTRADA E SUCCESSIVAMENTE TRAVOLTO A TERRA DA UNA Y10 VERDE FURGONE SGNALATO AI CARABINIERI DA UN TESTIMONE COME COINVOLTO NELL'INCIDENTE MA NON CONTROLLATO.
CHE ANDAVA A 110 KM. ORARI CON IL LIMITE A 70 KM.
COLPITO A TERRA NEL COLLO E NELLA SCHIENA MORTO SUL COLPO CON L'OSSO DEL COLLO ROTTO. L'AMBULANZA ARRIVA E NON CARICA MIO FIGLIO PERCHE MORTO, AVEVA LE MACCHIE EMOSTATICHE SUL COLLO ,ARRIVANO I CARABINIERI E FANNO LE MISURE E LA PLANIMETRIA
E LE FOTO.MA DOPO 22 MINUTI CHE MIO FIGLIO ERA MORTO UNA CHIAMATA DEL MARESCIALLO PIZZICONI FA CARICARE MIO FIGLIO SULL'AMBULANZA DAI DUE CARABINIERI E INTIMANO AI MILITI DI PORTARLO IN OSPEDALE PERCHE VENIVA BUIO,NON ASPETTANDO IL PROCURATORE DELLA REPUBBLICA GATTI EMILIO.CHE DOPO 10 GIORNI HA CHIESTO L'ARCHIVIAZIONE DEL CASO SENZA CHIEDERE LE FOTO DELL'INCIDENTE AI MARESCIALLI. HO CERCATO IN TUTTI MODI DI AVERE GIUSTIZIA MA IL PRIMO AVVOCATO ERA MINACCIATO DAI CARABINIERI IL SECONDO SI E' RIFIUTATO PER PAURA DI NON VINCERE PIU' CAUSE IN TRIBUNALE,ILTERZO EIL QUARTO ERANO COLLUSI CON I CARABINIERI.IL GIUDICE LOIS EMILIO HA CHIUSO IL PENALE CON DEI DUBBI ATROCI ,BASTA LEGGERE LA SENTENZA PER CAPIRE CHE E' ANOMALA. IL GIUDICE LONGO MI HA DATO RAGIONE MA E' STATO RIMOSSO E IL GIUDICE CRESTA LAURA HA RISCRITTO LA SENTENZA DEI CARABINIERI E MI HANNO RUBATO ANCHE LA CASA.DA
1.000.000 DI EURO BUTTANDOCI IN MEZZO ALLA STRADA.
MANDATELA AL PRESIDENTE gRAZIE


Avere come rappresentanti politici soggetti come brunetta ci mette in una situazione di grande imbarazzo difronte al mondo intero: incapace, cretino, e brutto con tutto il cuore, quest'ultimo non è di grande importanza ma nell'insieme fa veramente vomitare.

vincenzo cormio, afragola Commentatore certificato 18.05.13 18:33| 
 |
Rispondi al commento

QUELLO CHE NON CAPISCO è COME MAI SANTORO E TRAVAGLIO(DEGLI ALTRI MANCO ME LO CHIEDO IL PERCHè...)QUANDO SI TROVANO DAVANTI SOGGETTI TIPO SANTANCHè NON LI INCALZANO SULLE LORO IMMONDE CAZZATE ( NON SAREBBE NEANCHE DIFFICILE),INVECE DI SCIORINARE LA SOLITA MESSA CANTATA BELLINA BELLINA,E DI TANTO IN POCO , COLPI DI MASCELLA SANTORIANI MENTRE IL PUBBLICO VIENE REDARGUITO SE BATTE UN COLPO IN PIù!ALLORA è UN SERVIZIO PUBBLICO ?OK,NON è CHE DOVETE CONVINCERE NOI CHE SIAMO GIà MOLTO MOLTO CONVINTI,MA QUEI RUDIMENTI BASICI CHE HANNO BISOGNO DI UN ALTRO LINGUAGGIO;ALLORA NON DICO DI SPACCARE LE SEDIE IN FACCIA(COSA CHE FAREI VOLENTIERI PERCHè SONO VIOLENTISSIMA)MA NON LASCIAR LORO SEMPRE LA PAROLA E QUANDO PARLANO SOPRA NONOSTANTE VENGANO RIPRESI, TOGLIERE L'AUDIO E AVERE IL CORAGGIO DI ESSERE "COMUNISTI"VISTO CHE LORO DI ESSERE FASCISTI O PEGGIO NON SI VERGOGNANO AFFATTO. IN QUESTI ANNI BUI LE PAROLE HANNO VERAMENTE PERSO IL SENSO E IL FAMOSO RISPETTO RISPETTONE DI CUI TUTTI SI FANNO ALFIERI A ME HA ROTTO I COGLIONI;IO PENSO CHE NON DEBBA ESSERE VENDUTO A CHILI E NON MI SENTO DI RISPETTARE AFFATTO CHI NON LO MERITA E CHI MI PRENDE COSTANTEMENTE PER IL CULO.
BLUEVALENTINE

Valentina Serra 18.05.13 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo il fatto che un'emergumeno come brunetta debba essere retribuito con i soldi del popolo mi fa incazzare di brutto. Una persona che dice di essere stato costretto a fare un debito per pagare l'imu la dice tutta. E' ricco perchè prende decine di migliaia di euro di stipendio, (oltre quello che non si sa) non perchè è intelligente ma solo perchè far parte di quella specie di esseri umani si diventa ricchi in breve tempo. Grazie a questa specie di farabutti la nostra Italia è sulla bocca di tutti, siamo in fondo a tutte le classifiche, per tenore di vita, assistenza, sicurezza, umanità, ed altro. Siamo in cima alle classifiche che riguardano la corruzione, lo spreco del denaro pubblico, ingiustizia sociale, e numero di idioti che fanno politica. Un nano come brunetta lo manderei a lavorare in un circo, (senza offesa..) Ci dicoono di mantenere la calma, ma come si fa a vedere e sentire certe persone e non desiderare il male per quella gentaglia?. Speravo pure io tramite il M5S di vedere un po di giustizia, ma le persone cambiano idea appena vedono i soldi veri, e quelli che girato nei palazzi del potere sono verissimi e alla portata di qualsiasi soggetto, basta solo farne parte, e più ne fai parte più aumenta il conto in banca. Questo è il male che a sempre afflitto l'Italia a da quel che vedo non esiste medicina. Tu mio caro Beppe sei un ricco disposto ad aiutare i poveri ma senza però doverci rimettere nulla.

vincenzo cormio, afragola Commentatore certificato 18.05.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè continuano a intervistare queste persone?Quando li vedo in TV spengo subito non sopporto più queste facce arroganti.

rosanna p., roma Commentatore certificato 18.05.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ascoltando quella brava donna della santalchè mi chiedevo perchè quei due non le chiedessero: Ma lei è cretina o finge di esserlo?
Sono certo che cretina non è, ma che sapendo che il suo target è una massa di imbecilli, fare l'imbecille paga, e quanto paga....
Infatti, di fronte a chi le faceva notare che il reato è il SESSO CON UNA MINORENNE E NON LA VIOLENZA SULLA MINORE, lei insisteva a dire: C'è stata violenza? no, e allora il reato?
Cioè a chi le diceva ceci lei rispondeva lenticchie. Messa alle strette rispondeva canticchiando parole,parole,parole...
Ciò conferma senza dubbio la logica mediatica di questa gente: dire enormi e imbecilli cazzate, che ad un pubblico di imbecilli cazzoni appaiono splendide verità.
Dopo avere trasformato a dosi massicce di reti TV 10 milioni di italiani in autentici deficienti, dopo avere sostenuto che il popolo italiano è in maggioranza (!!!!!) con loro, sono pronti ad appropriarsi in via definitiva di questa nazione. FERMIAMOLI

ALBERTO SGROI 18.05.13 08:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'INFORMAZIONE A SENSO UNICO
Ogni volta che accendo la TV mi imbatto sempre in propagandisti politici, che si definiscono giornalisti, che cercano di mettere in cattiva luce il M5S. E' veramente un coro unico per persuadere gli allocchi. Purtroppo almeno 10 milioni di italiani sono degli stupidi. Tutti quei giovani e anziani che ancora credono alle bugie di berlusconi sono un chiaro esempio di imbecillità come ha giustamente scritto Bruno Tinti sul FATTO di oggi.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 17.05.13 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE NOSTRE VIOLENZE VERBALI?... IERI SERA HO VISTO DA SANTORO LA SANTANCHè E VERAMENTE AVEVO LA NAUSEA
NEL SENTIRE LA VIOLENZA INAUDITA DELLE SUE CIALTRONATE ANCOR PIù INSOSTENIBILI DI QUELLE DETTE DA QUALCHE STOLTO IN "BUONA FEDE"MA QUESTA GENTE RIUSCIREMO MAI A TOGLIERCELA DI TORNO?SE CI PENSO GIURO, MI SENTO ANGOSCIATA,NON AVREI MAI CREDUTO DI VEDERE UNA ROBA COSì E CON TANTO DI FESTANTI SOSTENITORI PREZZOLATI E NON.MA COME PUò LA GENTE NON CAPIRE? OGGI SENTO PARTICOLARMENTE LONTANA LA SPERANZA DI UN CAMBIAMENTO, SOB!CIAO A TUTTI. BLUEVALENTINE


LEGGI BRUNETTA, LEGGI COME SI ESPRIMONO I CANDIDATI DEL TUO PARTITO, DOPO DI CHE VERGOGNATI INSIEME A LORO:

http://www.sanremonews.it/2013/05/15/leggi-notizia/argomenti/speciale-elezioni-1/articolo/imperia-il-candidato-del-pdl-vittorio-chisci-e-le-sue-idee-sugli-stranieri-sul-presidente-giorgi.html

real time 17.05.13 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Commento violento esternare che c'e' stato un colpo di stato con tanto di richiamo da Morfeo Napolitano .. E sull' assassinio politico di Al Tappone Berlusconi da parte dei giudici Italiani .. neanche una critica vero ?

antonello c., pescara Commentatore certificato 14.05.13 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.tomshw.it/cont/news/9-mesi-di-carcere-per-una-pagina-facebook-abbiate-paura/45675/1.html

purtropo useranno ogni genere di appiglio burocratico e "legale" si perxhè le leggi le fecero loro per difendere la casta nel corso degli anni..
stiamo attenti non cadiamo in tranelli, esprimiamoci senza insulti, non mostriamo il fianco..facciamo discorsi astratti senza un vero responsabile , loro sono una piovra con mille tentacoli useranno ogni mezzo per contrastare la legalità, quella della giustizia che non è quella della politica, casta o massoneria..
diffondete! niente insulti a persone definite ma solo astratti in senso lato.." secondo me ci son stati alcuni ceffi indefinibili che si mischiarono agli ignari paladini dela giustizia di destra e sinistra e, senza che se ne accorgessero produssero miliardi di debiti pubblici, uccisero le piccole medie imprese, fecero suicidare centinaia di artigiani e fecero accordi sottobanco , sempre all'insaputa degli attuali componenti del partito unico pd e pdl" ok..cosi dovrebbe andare.....???

Max A. Commentatore certificato 13.05.13 21:39| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/05/12/offese-a-napolitano-su-blog-grillo-via-libera-della-cancellieri-al-pm/591374/


questa sì che è una vergogna!!! Secondo me è Napolitano che "Offende l'onore e il prestigio della carica di Presidente della Repubblica": un presidente che denuncia dei cittadini per libertà di espressione non si era mai visto.
Chiediamo al Fatto Quotidiano di pubblicare i contenuti delle presunte offese: sarei curioso di saperlo con certezza, ma credo che siano indirizzate a Napolitano e non all'Istituzione che così indegnamente e immeritatamente ricopre.

Angelo S., Cagliari Commentatore certificato 12.05.13 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo sicuri che Napolitano si riferisse alle parole di Brunetta e non invece a Beppe? Il presidente e' subdolo

Concetta Boi 11.05.13 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano non sarà mica quello che, appena rivista la gente occupare, in massa, le piazze Italiane, ai comizi di Grillo, si è preoccupato di ricordare a tutti che "il Comunismo è morto" ?

giovanni 11.05.13 19:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senti chi parla un ex socialista venduto al PDL che ha ottenuto tutto quello che ha e che è dalla cattiva politica...ha rovinato pure il pubblici impiego che cima!!! Mi sento di difendere a pieno la magistratura e che il procedimento faccia il suo corso...tanto dopo aver tolto la punibilità penale del falso in bilancio il Sig. Presidente Berlusconi si farà un annetto di domiciliari...ex socialista riciclato si che scendano in piazza a difenderlo tutti coloro che hanno portato alla povertà questo Paese!!!! Sono tutti uguali questi ex professori se insegnano come fanno politica è meglio mandarli tutti a casa lontano dai baronismi...preferisco la brunetta dei ricchi e poveri!!!!!

Giovanna Pellegrini 11.05.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi,non so come si fa a non capire....è chiaro che il post di beppe è solo provocatorio,è chiaro ch napolitano non si riferiva al pdl,e beppe con questo post ha voluto mettere in risalto che le vere parole eversive non vengono dal movimento ma da altre parti!napolitano,e beppe lo sa benissimo,NON SARA MAI UNO DI NOI!

Tiziano P., Arezzo Commentatore certificato 11.05.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena terminato di seguire "otto e mezza" dove la Gruber ed il suo ospite fisso, quel signore che sa tutto, molto simile a Totò con una parrucca bionda, ha spiegato a tutti noi, poveri idioti appartenenti al popolo bue intrappolato da un "populista" volgare, aggressivo e violento, a quali valori (i suoi) dobbiamo improntare la nostra esistenza. Intanto vorrei ricordare a Totò Servergnini che lui campa scrivendo su giornali (dai quali riceve lauti compensi) che, per legge, devono essere finanziati dalla fiscalità generale. Non si capisce perchè chi è tanto affascinato dalla logica del mercato perchè non mette in vendita il proprio prodotto (Corriere, Repubblica e tutti gli altri) provando ad ottenere ricavi adeguati dalla bontà del prodotto e dell'apprezzamento dei lettori. In una settimana andrebbero tutti al fallimento e a Totò Severgnini, Battista Cuor di Leone, Farina spia, Nosferatu Sallusti, Acquasantiera Belpietro detto via col mento, dovrebbero fare una cosa orribile: lavorare.
Grillo è violento, 5 SStelle ha rovinato il paese, ha messo in difficoltà il sistema politico-amministrativo notoriamente popolato da persone per bene e moderate nei costumi e nel linguaggio. Lasciamo perdere qualche piccola deriva a base di tricolore nel cesso, i 300000 armati, le chiamate in piazza di Chiappemolli, Borghezio e il suo lessico Oxfordiano. Tutti coloro che sacrificando la loro vita al servizio della collettività non meritano insulti. In fondo qualche tangentina, un po di loggette, tentati colpi di stato, bombe, eccidi, grassazioni, ricatti incrociati, condanne per piccoli reati associativi, rapporti con la mafia, yacht, appalti, prostitute poste a carico della collettività in parlamento, consigli regionali, pprovinciali, comunali ed in qualunque struttura gravante sulla fiscalità cosa volete che siano? Perchè il paese è alla deriva? E' colpa della rete, dei blog, di 5S che consentono a chiunque di poter parlare ad altri e fare "rete". Dove andremo a finire?

MARIANO P., BRESCIA Commentatore certificato 10.05.13 22:02| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON CI STO.
NAPOLITANKAMON POTREBBE ANCHE RIFERIRSI AL MOVIMENTO E SOPRATUTTO A BEPPE..con la storia della violenza verbale!
NON MI VA DI FARE NESSUN ELOGIO ALLA CASTA DA NAPO ALL'ULTIMO CONSIGLIERE DI QUALSIVOGLIA PROVINCIA!

Bruno- Grassi, Savignano sul rubicone Commentatore certificato 10.05.13 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Se Grillo fosse un coglione non sarebbe arrivato a conquistare oltre un quarto di un elettorato marcio. Ha capato le mele marce e ne ha ricavato un pasto sano. Se Grillo non è al governo è perché volevano solo il suo appoggio per continuare con l'IMMOBILISMO. Non gli hanno offerto la Presidenza del Consiglio. Non gli hanno dato nulla e non avevano alcuna intenzione di dargli qualche cosa. Non poteva fare un governo con un Bersani che ha candidato personaggi sinistri come Marini e Prodi alla Presidenza della Repubblica.
Per fermarlo hanno fatto un colpo di stato. Grillo sa bene quello che fa e occorre sostenerlo. Sa parlare meglio di tutti e diverte. E' un segno di vitalità.

Michele Bettini 10.05.13 21:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo adesso hai rotto i coglioni, potevamo essere al governo e cercare di dettare le regole, non ci siamo perche' sei un deficente di cosa ti lamenti . Ps sei un grandissimo coglione .

Germano merlo 10.05.13 21:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo Letta sembra un po' un addomesticatore, un po' l'addetto al movimento delle marionette.

Michele Bettini 10.05.13 16:54| 
 |
Rispondi al commento

non so a chi fosse destinata quella frase,ma napolitano e' il loro presidente....non dimenticatelo mai!!

deu seu (gundar), cagliari Commentatore certificato 10.05.13 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Sulla stampa di oggi c'era scritto che il rifermento fosse a Beppe Grillo. Mah!
Certo che con questo modo di parlare ad allusioni Napolitano dà la possibilità a chiunque di pensare che il monito è rivolto al suo avversario, così ognuno si crede innocente e continua per la sua strada.

GB

Giorgio 10.05.13 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Ma guarda un po'? Ed io, credevo sempre che i "MONITO" di Napolitano, fossero solo per
Di Pietro (prima) e poi per il Movimento 5 Stelle?
Siete sicuri che erano per il GIULLARE, perche' a quello li' si perdona tutto.

Aurelio T. 10.05.13 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, stavo rivedendo il video dell'incontro fra Letta e i rappresentanti M5S. Ma ti rendi conto?? Bastava un interlocuzione più decisa, consapevole... Li ha raggirati come dei bambacioni, e quell'incontro ha avuto il suo peso... Scegliere le rappresentanze fra la gente è positivo, ma ci sono persone e persone... Fra le trigri devi mandare giù dei domatori, e non dei topolini di campagna. Ma Casalegno, che dice di tutto questo? O s'intende solo di strategie di rete? La pragmatica della comunicazione dove la mettiamo?
Guido

Guido Fabrizi 10.05.13 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano assolutamente no uno di noi!!!
Brunetta mi fai letteralmente vomitare!!!
Beppe non mollare mai sei un grande!!!

Edoardo Nervi 10.05.13 14:26| 
 |
Rispondi al commento

non preocupatevi 87 anni sono tanti Dio è grande ci penserà la giustizia divina Dio paga anche la domenica

domenico falco, olevano di lomellina Commentatore certificato 10.05.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Terrorismo psicologico,il "monito" di ieri.Il disegno criminale e' a buon punto.

emiliano p. Commentatore certificato 10.05.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

IL PROBLEMA NON E' LO IUS SOLI ...

BEPPE PENSA ALLO IUS DIARIA ...

CHE ALCUNI PAPPONI RUBASTIPENDI PARASSITI INFILTRATI NEL MOVIMENTO 5 STELLE VORREBBERO TENERSI SENZA RENDICONTARE

VOGLIAMO LA BLACK LIST ...

PER CACCIARLI A CALCI IN CULO FUORI DAL MOVIMENTO

IN CUI NON MERITANO DI RESTARE ...

ANCHE LA SCUSA USATA PER DUE CITTADINE ELETTE CHE HANNO BISOGNO DI QUEI SOLDI ...PER CAMPARE LE LORO FAMIGLIE ..ESSENDO DIVORZIATE ...NON REGGE ...

LA DIARIA E' USATA PER VITTO E ALLOGGIO NON PER ALTRE SPESE ...SENNO' CHE DIREBBERO TUTTE LE ALTRE DIVORZIATE E DIVORZIATI D'ITALIA CHE NON HANNO UN REDDITO DI 2.500 EURO PIU' SPESE ...

SE DAVVERO QUESTE NOSTRE CONCITTADINE HANNO QUESTI SERI PROBLEMI ECONOMICI ...

E SICCOME IL MOVIMENTO E' UNA COMUNITA'...
E NON LASCIA CHI E' IN DIFFICOLTA' INDIETRO NEANCHE ...CHI HA UNO STIPENDIO DI 2.500 EURO PIU' SPESE A PIE' DI LISTA ...

TUTTI GLI ALTRI CITTADINI 162 ELETTI SONO PREGATI DI FARE UNA COLLETTA ( PRESA DAI LOROR 2.500 EURO) PER QUESTE NOSTRE DUE SVENTURATE ...

VEDIAMO SE DAVVERO IL MOVIMENTO E' UNA COMUNITA' SOLIDALE ...MA NON PRENDENDO SOLDI DALAL DIARIA CHE SONO SOLDI PUBBLICI EROGATI SOLO PER PRECISI MOTIVI VITTO E ALLOGGIO ...NON PER RISOLVERE PROBLEMI PERSONALI VERI ...O INVENTATI ...!!!

francesco siddarta 10.05.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE vorrei proprio sapere chi ha scritto sotto l'articolo di brunetta "napolitano uno di noi" non per niente ma perché credo fosse riferito a te quel mess di napolitano... lascia perdere che sono dei falsi moralisti e finti pacifisti perché la guerra la subiamo ogni giorno da un sacco di anni per colpa loro.. quindi napolitano uno di loro forse sarebbe più corretto... forza M5S

Luk P., Da qui Commentatore certificato 10.05.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Brunetta è una "piccola" merdaccia!

Massimo P., Pescara Commentatore certificato 10.05.13 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Veramente io pensavo parlasse di te Beppe! Ma in effetti probabilmente il post vuole essere appositamente reindirizzato a chi realmente è responsabile della violenza verbale.

simona urso, torino Commentatore certificato 10.05.13 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, mi sa che perdi colpi! Napoli non parlava certo per brunetta! Eppoi non credo proprio che sia uno di noi! Nella sua idea di democrazia non c'è spazio per il movimento. Prova ne sia il fatto che non ha detto una parola che sia una sull'accerchiamento che la vecchia politica ha prodotto sul movimento!...Perchè questo presidente non dice qualcosa sugli attacchi del nano alla magistratura? Perchè non redarguisce "per nome" quanti in questi giorni stanno aizzando la popolazione con falsi presupposti di pacificazione e democrazia? Perchè non dice, napoli, che esiste anche il movimento?

Andrea Pisciotta, palermo Commentatore certificato 10.05.13 12:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non vorrei risultare antipatico, ma le parole del presidente, mi sembrano piu' rivolte a criticare i toni di grillo che quelli di brunetta, la prova del 9 sara' la nonina di senatore a vita del berlusca, se nomina ci sara'
Un cane non morde mai la mano del padrone.
,

Spinella fulvio 10.05.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Ah si certo.. se le parole di Napolitano o di brunetta valessero qualcosa...

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 10.05.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I PRINCIPI
SU CUI SI BASA IL MOVIMENTO SONO SEMPLICI E FACILI DA OSSERVARE

1) LA POLITICA NON E' UNA PROFESSIONE E TANTOMENO LA SI FA PER ARRICCHIMENTO PERSONALE DA CUI NE CONSEGUE

2) LIMITE MASSIMO DI DUE MANDATI E POI SI TORNA A FARE IL PROPRIO MESTIERE

3) TETTO ALLO STIPENDIO CHE SI PERCEPISCE: 2.500 EURO PIU' SPESE A PIE' DI LISTA ( CHE CONSIDERANDO CHE LO STIPENDIO MEDIO DI UN CITTADINO E' DI 1200 EURO CI SEMBRA CHE LO STIPENDIO DA POLITICO SIA OTTIMO E ABBONDANTe

NON CAPIAMO QUINDI LE LAMENTELE DI QUALCHE GRILLINO ( ANZI DEL 48% DI ESSI STANDO ALLE NOTIZE STAMPA) CHE NON VUOLE RENDICONTARE E NON VUOLE RESTITUIRE LA DIARIA NON SPESA ...CON LE SCUSE PIU' IMPROPONIBILI MANCO FOSSERO DEI BAMBINI A SCUOLA COLTI CON LE MANI NELLA MARMELLATA

E' SEMPLICEMENTE VERGOGNOSO ...

NON CI SONO SCUSE CHE TENGANO ...SE NON VI BASTA QUELLO CHE NOI CITTADINI ELTETORI VI DIAMO ATTRAVERSO LE NOSTRE TASSE ...POTETE SEMPRE DIMETTERVI E FARE SPAZIO A CHI CREDE NELLA MISSIONE IDEALE DEL MOVIMENTO ..CHE E' QUELLO PRINCIPALEMENTE DI MORALIZZARE LA POLITICA ...A COMINCIARE DAI VERGOGNOSI ALTISSIMI STIPENDI PERCEPITI ..SOSTANZIALMENTE PER NON FARE UN CAZZO DALLA MATTINA ALLA SERA ...

SIETE PREGATI DI NON FARE I PAPPONI ...

AI VARI TROLLODITI GRILLINI CHE SI RICHIAMANO ARTIFICIOSAMENTE E DA AZZEGARBUGLI AL REGOLAMENTO ...PER CERCARE DI ACCAPARRARSI DI PIU' ..O A QUELLI CHE DICONO SE NON VI VA NON VOTATECI PIU' ..( E NON MI RIFERISCO A BEPPE CHE LO DISSE CON RIGUARDO AL GOVERNO DI MINORANZA PD) ...VI DICIAMO CHE CHI SE NE ANDRA' DAL MOVIMENTO NON SIAMO NOI 9 MILIONI DI ELETTORI ...

MA VOI PAPPONI CHE LO SPORCATE CON LA VOSTRA AVIDITA' NON CONSONA AGLI IDEALI DEL MOVIMENTO !!!

E VE NE ANDRETE ...VI CACCEREMO A CALCI IN CULO !!!
E PER QUESTO ...VOGLIAMO LA BLACK LIST DEI PAPPONI GRILLINI !!!...

E CHIEDIAMO A BEPPE DI APPRONTARE UN CONTRATTO CON PENALE SALATISSIMA DA FAR FIRMARE A TUTTI I CANDIDATI GRILLINI IN MODO CHE SE CONTRAVVENGONO DOVRANNO COMUNQUE RESTITUIRE TUTTO

francesco siddarta 10.05.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano dovrebbe parlare più chiaro, non con i "pizzini".

federico c., tolmezzo Commentatore certificato 10.05.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento

L'ultima frase te la potevi risparmiare... .. .

Maurizio Colellaa (gaiaoverall), Campomarino (CB) Commentatore certificato 10.05.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento

perche dici che "u guaglione si è rivolto a brunetta?..lui si e rivolto a professor becchi.. .. napolitano è un delinquente massone quando era PCi con le parole quando ha armato le brigatte rosse poi ha fatto il grande incicio PCI DC ed è diventato ministro degli interni facendo scappare molti br in francia..e all'estero..poi ha detto non si tratta con le BR ..tu hai scritto un post da ipocrita.. sei un coglione

Pierluigi c., carbonia Commentatore certificato 10.05.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento

PIU' CHIAREZZA

Già, Napolitano uno di noi, ma sai quanti impugneranno quello che ha detto il Presidente della Repubblica per scagliarsi contro il M5S?

Giovanni G., belluno Commentatore certificato 10.05.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che coraggio,che ipocrisia,che nervi

non mi RM 10.05.13 10:10| 
 |
Rispondi al commento

"Fuori tema
La mancata festa delle forse del ordine polizia e carabinieri unificata
alla sfilata del 2 Giugno
Sono un monito del regime ?
Le forse del ordine sono un organo dello stato CIVILE
La parata del 2 Giugno E una parata militare
Spero che le forze del ordine non prendino parte a questa intimidatoria
PARATA militare
Caro presidente Napolitano cosa ci sta dicendo velatamente
No al suo strisciante monito da regime
Per risparmiare non si fa ne parata ne festa
Il messaggio che passa e che lei non esiterà a mettere il paese sotto
controllo militare di dittatoriale Memoria "

Riccardo Garofoli 10.05.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento

CE IL DISAGGIO SOCIALE MA CHE VOLETE I SANTI VOLETE DARE LA COLPA DEI POLITICI AL POPOLO CHE HA SOLO SUBITO X ANNI , MA QUALE VIOLENZA VERBALE è IL COLMO QUANDO SIETE VOI A GOVERNARE IL POTERE CONTRO LA MAGISTRATURA,PREPARANDO MANIFESTAZIONI X BERLUSCONI E POI VI PREOCCUPATE DELLA VIOLENZA VERBALE MA L'ESEMPIO LO DATE VOI MA CHE CA......................................

filippa S. Commentatore certificato 10.05.13 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, attento a te....stai ricalcando le "orme" del Masaniello...i Napoletani, il suo popolo che lo "innalzò" lo fecero "fuori" dopo ca. 2 anni e parrebbe che fù estromesso- bonaria valutazione per non dire fù menato- per manifesta "incampatibilità" di vedute nella conduzione della "cosa" pubblica/sociale!
Grillo, non scordare che il più soddisfatto il più felice fra gli uomini è quello che nell'arco della sua vita ha saputo creare il minor numero di invidiosi.
E così sia
Ke Linse

magolino 10.05.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo che anche questa sentenza faccia cadere un governo raffazzonato nato solo per rimanere incollati alle poltrone senza fare niente di veramente urgente e utile per gli Italiani.

peter o. Commentatore certificato 10.05.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI HA DETTO CHE I SUOI PROBLEMI GIUDIZIARI NON FARANNO CADERE IL GOVERNO ! E CI CREDO HA BISOGNO DEL PD ADESSO Più CHE MAI

filippa S. Commentatore certificato 10.05.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Brunetta come oramai tutti i leghisti sono stipendiati dal servo padrone, capace di pagare tutti per avere dei benefici personali. Il M5S ha mandato a casa Fini, ma forse è stato l'unico ad accennare (solo in parte) le mosse losche del Cavaliere. Aveva accennato come nelle sue strategie nelle varie leggi votate, siano state necessarie per avere assoluzioni nei suoi terminabili processi.Nella sua ultima condanna se leggiamo bene tra le righe "condanna per 3 anni dal dirigere società e contrattare con la pubblica amministrazione. E' stato inoltre condannato a versare 10 milioni di euro di acconto sul risarcimento danni all'Agenzia delle Entrate. L'indulto votato dal Parlamento nel 2006 condona 3 dei 4 anni di reclusione", notiamo poi come avrebbe dovuto scontare 4 anni di reclusione ma ne farà solamente 1 anno in quanto altri sono stati CONDONATI dall'INDULTO VOTATO dal CAV. Ma a memoria storica del 2006 proprio la lega era contraria dall'indulto vedi: "http://it.wikinews.org/wiki/La_Camera_italiana_approva_l%27indulto". Come può non vergognarsi Brunetta a dire queste parole contro la magistratura? Forse ora diventato Presidente della Regione Lombardia ha paura di essere uno dei prossimi candidati per i magistrati legate alle sue future malefatte? Si proteggi da eventuali attacchi mediatici?
Come da stratega sicuramente è meglio attaccare per primi! Meditate gente Meditate prima o poi ogni buon Cavaliere verrà disarcionato!

Alberto D., Bergamo Commentatore certificato 10.05.13 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Una pubblicità recitava:
Giulietta fatta della stessa materia con cui sono fatti i sogni...
B.....a fatto della stessa materia dei miei bisogni!!

Fabio B 10.05.13 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Stanchi stanchi stanchi! Siamo stufi di questi "disonorevoli" a casa! Ma a calci in culo e non con le parole il tempo delle parole ormai è scaduto!!cari politici pezzi di merda continuate pure a tirare la corda....

Isidoro Bellini 10.05.13 09:26| 
 |
Rispondi al commento

MA LA LEGGE ELETTORALE ?

filippa S. Commentatore certificato 10.05.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho parole, per le parole di Napolitano alle camere. C'è un'Italia all'emergenza nazionale con tanti problemi economici e sociali e invece si punta il dito verso chi senza lavoro e senza un tetto sulla testa , protesta e lancia un grido d'allarme di aiuto. Mentre nei tolk quotidiani non si fa altro che parlare del M5S, come la causa comune dei problemi. Ma perchè non la smettono? Tanto per chi ancora non l'avesse ancora capito questa politica vecchia è ormai alla fine. Il PD-L, non possono fare niente!

valerio c., roma Commentatore certificato 10.05.13 09:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unico accanimento che vedo è quello della natura nei tuoi confronti nano deformato .

Paolo Biancucci, Siena Commentatore certificato 10.05.13 09:13| 
 |
Rispondi al commento

TOGLIERE SUBBITO Immunità

filippa S. Commentatore certificato 10.05.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, ma che ragionamenti del cappero fate? Berlusconi è lì non perché Napoletano ce lo ha tenuto ma perché un 25% degli aventi diritto lo ha votato. E' questo esolo questo che può decidere se uno può stare in politica o no. Non una legge gaglioffa mirata a fare stare dentro o fuori dalla politica chi pare a noi...

Mario Rossi 10.05.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Napolitano, uno di noi"
potevate evitare di dirlo.
Lui dice, a volte, ciò che la sua carica istituzionale deve dire.
Burlesca è ancora lì anche grazie a Napo.

Nicol Danger, Savona Commentatore certificato 10.05.13 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Brunetta ha ragione. Fino che c'è gente che lo vota non puoi escludere dalla politica Berlusconi per legge o per via giudiziaria. La democrazia è proprio questo. Che è il voto a decidere chi sta in politica e chi non ci sta.

Mario Rossi 10.05.13 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma della manifestazione di sabato a Brescia contro i giudici che hanno condannato il cav ad anni 4 per evasione fiscale il presidente che fà tace?

Aldo Bruno, MILANO Commentatore certificato 10.05.13 08:46| 
 |
Rispondi al commento

VIOLENZA VERBALE STAMATTINA SU AGORA', RAI 3, CONTRO IL M5S DEFINITI AL DI SOTTO DELLA MEDIA DEI PARLAMENTARI PER ASPETTO ED INTELLIGENZA E CHE NON SI OCCUPANO DEI PROBLEMI REALI DEL PAESE. FERMIAMO QUESTA DI VIOLENZA VERBALE!

Daniela S., Roma Commentatore certificato 10.05.13 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano, non può essere uno di noi, quando conviene!!!!!!!!Napolitano è uno di loro, e basta!

nico recchia, taranto Commentatore certificato 10.05.13 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano NON sarà mai uno di noi! Ancora deve restuire 800 euro, vergogna di essere umano, rubati alla collettività da un comunista che non ne aveva bisogno! Fai schifo! Mai uno di noi gente cosi! Un comunista al funerale di Andreotti. Invece di andare a stringere la mano ad Ambrosoli. Napolitano Vergona d'Italia.

Paolo Camilleri, Latina Commentatore certificato 10.05.13 08:20| 
 |
Rispondi al commento

NAPOLITANO : possiamo dire che a detto cose condivisibili , va bene ; però dire che è UNO DI NOI mi sembra una provocazione...

Renato B., Giaveno-To Commentatore certificato 10.05.13 08:19| 
 |
Rispondi al commento

Ora basta!!!! 11 maggio tutti in piazza a Brescia!!!! Paladini dei potenti e degli oppressori di tutte le razze e nazioni unitevi. Basta magistrati, basta leggi, basta onestà è il momento di avere diritto tutti alla frode fiscale. Frode libera, di più è per tutti. Basta con l'onesta una volta per tutte. Paladini dei potenti unitevi contro la legge compatti!

Giuliano RUSTIGHI Commentatore certificato 10.05.13 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo capito: anche Brunetta è pagato dal nano.

Luigi Di Pasquale, Margherita di Savoia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.05.13 06:16| 
 |
Rispondi al commento

Per chi non lo avesse ancora capito stiamo facendo la Storia
Se perseveriamo per la nostra strada apriamo un solco incolmabile tra passato e futuro
Io voglio esserci e voi !

Riccardo Garofoli 10.05.13 01:43| 
 |
Rispondi al commento

napoli sbrigati, che andreotti ti sta aspettando.

mister x, ravenna Commentatore certificato 10.05.13 01:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCHIFOSO NANO MALEDETTO!!!

oreste pasina, Temu' Commentatore certificato 10.05.13 01:19| 
 |
Rispondi al commento

NON CONDIVIDO NEL POST 'Napolitano uno di noi', ma ha fatto il suo dovere.

Non lo condivido vedendo la sua immagine a casa Andreotti per l'estremo saluto alla salma, per aver accettato un secondo mandato in barba alla volontà di cambiamento, nell'aver permesso il governo Letta, nell'aver affossato la stampa invitando alla comunella le testate giornalistiche ed in tante altre cose che sarebbe troppo lungo enumerare. Napolitano è espressione di PDL e PD, NON E' UNO DI NOI, però ripeto ha fatto il suo dovere, quello epr cui è pagato profumatamente.

Marcello F., Alghero Commentatore certificato 10.05.13 01:09| 
 |
Rispondi al commento

Si dice che nell'antichita' le famiglie nobili preferivano mandare i figli scemi in politica mentre quelli promettenti nell'alta finanza

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 10.05.13 00:33| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo? Ma lo gnomo BRUNETTA cosa ci fà ancora in giro? Non dovrebbe starseme nella sua casa all'interno di un fungo? Ma da quale favola è fuggito. La mia bambina si mette a piangere ogni volta che lo vede! È mi dice gnomo cattivo gnomo cattivo. RISPEDITELO nelle favole per carità!!!

Vito b. 10.05.13 00:32| 
 |
Rispondi al commento

ma glITALINI sono veramente cosi incoglioniti vi buttano merda in faccia i vecchi politici,e ancora ascoltate come se fossero delle persone per bene sono condannati day giudici persone come berlusconi!ma cose vi devono buttare in faccia?

piero speciale 09.05.13 23:51| 
 |
Rispondi al commento

Brunetta.......ma vai a cagare!!!
Quanto ancora continuerete a prenderci per i fondelli? La democrazia non esiste più nel nostro paese non a causa della magistratura, che si dimostra incompetente solo perché gente come Berlusconi è ancora libera addirittura di proporsi come padre costituente, mi viene da vomitare, ma per colpa vostra, specie di orpelli del cavaliere mascarato, possibile che non si riesca a mandarvi a casa, sottospecie di parassiti del popolo italico?!?!?

Daniele Petrollini 09.05.13 23:15| 
 |
Rispondi al commento

presidente??? quale, chi?! per me non c'è nessun presidente attualmente...questo qui è una foto di cartone parlante, a turno doppiato dai mafiosi.

pillolo 09.05.13 22:58| 
 |
Rispondi al commento

...ED ALLORA VIOLENZA ... A VERBALE !

giovanni d., avellino Commentatore certificato 09.05.13 22:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Coerenza, anche nell'esprimere giudizi. Su Napolitano, in questo blog, si è letto ben altro.
Ma avete almeno capito a chi si riferiva Re Giorgio nel "denunciare" la violenza verbale.
Contate fino a 10, prima di sparare giudizi. Non fate pentire i sostenitori del movimento.

teodora i. Commentatore certificato 09.05.13 22:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il 28aprile del 45 veniva giustiziato mussolini
poi venne esposto a piaza loreto
OGGI QUEL FATTO VIENE CONSIDERATO DALLA CASTA (TUTTA) COME UN GIORNO DI INFAMIA
io personalmente considero quella gente come gli unici italiani da rispettare
quelli che si indgnano del...fattaccio di piazza loreto dovrebbero ricordarsi di qualche settimana prima
c erano altri cadaveri esposti prima di mussolini....
BELLE FACCE DI M....E DI BRONZO
oggi si ricorda il giorno di moro giustiziato dalle brigate rosse
nonostante la differnza abissale tra i due uno dittatore sanguinario e l altro statista e politico democratico
LA STORIA ELA MORALE SEMPRE QUELLA
NON FARE AL POLITICO QUELLO CHE IL POLICO FA A TE....
su facebook
ho visto la foto scattata
durante una partita di calcio
per il minuto di silenzio per andreotti
migliaia di tifossi hanno esposto le foto di borsellino e falcone

https://www.facebook.com/pages/Ultras-Avanguardia-Ribellistica/168543316509204


i bei tempi cambiano e la casta non sia adegua

i tempi dei italian .fantozzi
stanno finendo
E STA ARRIVANDO IL TEMPO DEI ITALIAN RAMBO

violenza verbale ???

violenza da parte di chi????
chi nonostante fosse la causa del problema insultava impunitamente gli italiani con .....
bamboccioni.... choosy.....sfigati.....
chi e causa del suo male pianga se stesso

OGGI LA VIOLENZA E VERBALE MA DOMANI LA RIMPIANGERETE ...

stefano b., rovato Commentatore certificato 09.05.13 22:16| 
 |
Rispondi al commento

Ogni giorno ... televisioni,radio e giornali scrivono o dicono qualcosa del Sig. Berlusconi e questo ormai da anni e piu' il tempo passa e piu' la sua presenza mediatica si fa forte....piu' il tempo passa e piu' dimostra al mondo intero il suo potere nei confronti di un paese che non riesce a contrastarlo e che lo lascia libero di agire e fare cio' che vuole.... ma mi senta che tutta la casta politica faccia la stessa cosa .... un presidente pronto per la pensione rimesso in gioco per poter mantenere il potere assoluto... destra , sinistra ... ora insieme .... la beffa delle beffe , mentre il paese va a rotoli.... e nessuna concreta proposta e' in atto....credo sia rimasto poco da fare se non smetterla di farsi prendere per il culo.... non potendo fare nulla democraticamente e senza violenza ... ci resta solo la rivoluzione civile... ma gli italiani per questo non sono pronti e forse non lo saremo mai.... quando la maggior parte delle persone toccheranno il fondo forse qualcosa accadra' , ma probabilmente sono ancora troppo pochi

Vincenzo Turri 09.05.13 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Mi permetto di dire che forse il nostro Presidente dovrebbe prestare attento ascolto alla trasmissione di Piazza Pulita di stasera con la posizione di Vendola molto pacata, ma molto significativa. A mio avviso.

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 09.05.13 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Presidente Grillo,

Bravissimo veramente e mi fa felice che,rispetta il Presidente della Nostra Repubblica Italiana Democratica.
Continui sul suo sentiero all'insegna della Gisutizia Sociale e Civile a favore dei veri Sovrani dello STATO.

alberino mazzuca 09.05.13 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Vediamo un po'
Per caso qualcuno minaccia di far cadere il Governo?
Per caso qualcuno incalza con le sentenze giudiziarie per far si che quest'altro non faccia cadere il Governo?
Questo è il longuaggio che gli ITALIANI lo imparino bene.
Una parte politica era SPACCIATA?
L'altra parte avversaria riabilita il LEADER per non lasciare spazio al NUOVO che avanza è successo dopo "MANI PULITE" e pare che puntualmente si stia riproponendo.
Grazie Italiani che li avete votati!!!!

Gymby69 09.05.13 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano, dopo aver acconsentito al suo doppio settennato, ha di fatto compito l'ultimo atto di protezione della casta che, altrimenti, sarebbe implosa su se stessa portandosi appresso tutti gli impicci e le ruberie di mezzo secolo... Una mossa cominciata con la legittimazione di monti, con la quale ha consegnato l'Italia e gli italiani ai poteri forti dell'eurozona. Non a caso monti e letta sono esponenti del gruppo bilderberg. Re Giorgio ha molti scheletri nell'armadio e, concludo, invece di fare comizi alla luna, dovrebbe prendere coraggio e scusarsi con gli italiani per averli altamente traditi...
P.s.
Brunetta è il giullare di corte del dpl e al tappone lo porta con lui solo per sentirsi più alto !!!

Mario B., Viterbo Commentatore certificato 09.05.13 21:39| 
 |
Rispondi al commento

No, dai qui è stato anche buono. Ho visto Brunetta veramente incazzato e sembrava uscito dal signore degli anelli. Qui è normle, dai!!

Laura C., Rubano Commentatore certificato 09.05.13 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Lo Zuccone ha minato la Costituzione. Lo Zuccone è l'artefice del complotto delle larghe intese contro i diritti dell'opposizione. Lo Zuccone ha ostinatamente voluto ignorare che 8 milioni di italiani hanno votato contro la legalizzazione della delinguenza, dello stupro e della prostituzione fisica e mentale. Lo Zuccone ha portato al governo - non ha battutto un ciglio - elementi feccia, perseguitati dalla giustizia e borsaioli di fama. Lo Zuccone ha con tutta la sua autorità richiamato i giudici a trattare con riguardo lo stupratore delle minorenni. Nessuna condanna al vilipendio della magistratura da parte di parlamentari che hanno giurato per l'osservanza delle istituzioni e della divisione dei poteri. Lo Zuccone deve andarsene, sono stanco dello Zuccone che non trascura nessuna circonstanza per soffocare lo sdegno della gente onesta contro lo sfregio della dignità. Nella sua ipocrita paternalistica non ha mai menzionato il baratro che c'é tra il suo reddito e del suo codazzo - e di ogni altro politico - e quello del pensionato oppure di tutti coloro che non hanno lavoro.

luigi francia 09.05.13 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Accipicchia, ma di senso dell'ironia ne circola poco vedo. Mi sembrava così evidente che "Napolitano uno di noi" fosse una frase ironica e invece....

In quanto a "'Bisogna fermare la violenza verbale prima che si trasformi in eversione" emerge chiara la convinzione del nostro pluri-presidente che solo le parole possano essere violente e fomentare l'eversione. Le porcherie che stanno commettendo, le ingiustizie che stanno perpetrando ai danni degli italiani non sono violenza? E' come dire: "Uccidiamo, rubiamo, sfruttiamo, ma assolutamente secondo le regole del Galateo e del Bon-ton!". Che personcina educata e ammodo il NOSTRO PRESIDENTE !("nostro" è in senso ironico).

Patrizia C., Milano Commentatore certificato 09.05.13 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Quando viene condannato il signor Silvio Berlusconi,per il signor brunetta e' accanimento giudiziario ,quando lo stato pretende dai cuttadini italiani il 60 per cento di tasse non è accanimento nei confronti dei contribuenti .......ci avete tolto la voglia di fare di agire di ragionare di lavorare di vivere ridateci solo la dignità non chiediamo altroooooooo

Luigi Ciardiello, Lagonegro Commentatore certificato 09.05.13 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano è uno di loro e questo è il perché:
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=133741790148563&set=a.111110719078337.1073741827.100005382280109&type=1&relevant_count=1

Andrea Rinaldi 49 (solegiallorosso), ROMA Commentatore certificato 09.05.13 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano è uno di loro, non uno di noi, non dimentichiamolo. È il Presidente della casta, colui che ha voluto il Governo dell'inciucio e che forse nominerà senatore a vita Al Tappone.

Carlo Scoglio Commentatore certificato 09.05.13 21:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

In democrazia esprimere idee opposte e contrarie a quelle di chi detiene il potere si chiama "libertà di pensiero";
invece sotto dittatura si chiama "eversione".

Davide B., Ascoli Piceno Commentatore certificato 09.05.13 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano : traditore della patria!

Antonio Favale (generale leonida), Roma Commentatore certificato 09.05.13 20:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

NAPOLITANO : traditore della patria!

Antonio Favale (generale leonida), Roma Commentatore certificato 09.05.13 20:54| 
 |
Rispondi al commento

pRESIDENTE Napolitano,
occupare strade , piazze e tribunali non è " opporre la piazza al Parlamento"... e alla Magistratura - aggiungo io -???

Maura P., Assisi Commentatore certificato 09.05.13 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Si sicuramente non sono parole rivolte al piccolo brunetta, fa così tenerezza, per rispondere alle domande si sforza per tenere il collo alto... Non si sgridano i bambini. Che dolce brunetta. Il buon dio gli ha fatto conoscere Silvio che vedendolo più nano di lui subito l'ha preso sotto le sue spalline di spugna. Votate PDL così che questi nani possano godersi la vita

Luca 09.05.13 20:40| 
 |
Rispondi al commento

IL PRESIDENTE (della casta)DELLA REPUBLICA
ma che bravo presidente che ha la casta,(faccio fatica a sentirlo mio presidente) subito si premunisce di fermare le violenze verbali contro la casta ,mai contro la fornero per gli esodati ,mai contro i politici che vanno a braccetto con i mafiosi, mai per i lavoratori che sono allo stremo,mai contro i ladri in parlamento ,anzi elimina il voto di quasi novemiloni di cittadini creando l'inciucio del secolo ,come solo obbiettivo di far sparire il suo partito il PD.
SIG. PRESIDENTE DELLA REPUBLICA LA VIOLENZA E L'EVERSIONE VIENE DALLA INGIUSTIZIA SOCIALE SI RICORDI E IL RICORDO DI UNA PERSONA VIENE PER QUELLO CHE HA FATTO ,NON PER QUELLO CHE HA DETTO
i fischi ad andreotti li ha sentiti? ( che io ritengo non appropiati, io avrei continuato a parlare lo stesso.. ma niente minuto di silenzio)
e solo l'antipasto.
ABBIAMO FAME DI GIUSTIZIA SOCIALE NON DI CHIACCHERE.
mi auguro che lei prenda a cuore gli italiani e non solo le istituzioni solo cosi' (mi auguro il più tardi possibile) potra sentire un applauso di tutti gli ITALIANI un applauso fatto con il cuore da milioni di persone
o sentire un applauso che non sentirà nessuno se dopo tutto questo schifo lei fa finta di non sentire le nostra voglia di giustizia
n.b non parlo a nome del M5S ma come cittadino

salvatore ., como Commentatore certificato 09.05.13 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Quando vorrei che il signor Brunetta, guardasse i commenti scritti un po' da per tutto, caro nano che ti sei laureato con i prociutti, quando si congelano i processi per colpa dell' immunità parlamentare,visto che di processi ne sono una valanga e lo Psiconano per aver goduto di questa immunità, è ora che risponda delle sue malefatte, se deve andare in carcere che ci vada senza storie, la democrazia caro Brunetta è che se un cittadino viene condannato ed il giorno dopo deve andare in carcere ce lo portano senza storie così deve fare Berlusconi, questa è democrazia. Se io devo pagare le tasse anche berlusconi deve pagare le tasse, se la pressione fiscale a me è del 65% a Berlusconi non può essere del 5% ma deve essere del 65%, parlate tanto di democrazia ma non sapete proprio che significhi. Caro Silvio, gli italiani si sono letteramente stufati di vedere che un uomo che ruba un pezzo di pane per sfamare i figli deve scontare la sua pena senza storie e lei che a truffato e rubato a noi cittadini migliardi di euro, grazie hai quali si è fatto un impero,debba cavarsela. Vadi a scontare la sua pena e si prenda le responsabilità delle sue azioni e non rompa più con le sue lagne da bambino offeso!! E' ORA CHE VAI IN CARCERE E TI TOGLI DALLE SCATOLE!!!

Diego Piero Giusti, Avezano AQ Commentatore certificato 09.05.13 20:37| 
 |
Rispondi al commento

NON SANNO PROPRIO COSA INVENTARSI PER CERCARE DI PROTEGGERE IL LORO GURU. QUESTO PERCHE' CADENDO LUI, COME LE CILIEGE CADRANNO TUTTI, IN QUANTO SONO SOLO DEI CORROTTI E CORRUTTORI, SONO COLORO CHE ILLUSTRANO L'ITALIA ALL'EUROPA, E L'EUROPA CONTINUA AD AVERE SCARSA CONSIDERAZIONE DELL'ITALIA...COME SI DICE QUI DA NOI....POVER A NNUJE.

PASQUALE FORNARO 09.05.13 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Siete certi che quella frase sia riferita alle parole di Brunetta e non invece ai discorsi di Beppe Grillo che potrebbero svegliare un po' la gente (anche se ho l'impressione che lo slogan elettorale "mandiamoli tutti a casa" si stia ritorcendo contro il M5S)?
Antonio La Piano

antonio la piano Commentatore certificato 09.05.13 20:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non credo che napolitano pensasse a brunetta mentre parlava, credo che pensasse più a voi ....

maurizio tomassini 09.05.13 20:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ok, ironico

Davide B., Ascoli Piceno Commentatore certificato 09.05.13 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Magistratura politicizzata da chi? Dal PD? Cioè da quelli con cui siete lingua in bocca al governo? Qualcosa non quadra. Vuoi vedere che parla di magistrati M5S... data la statura di quest'uomo, non mi sorprenderei.

Paolo F., LIVORNO Commentatore certificato 09.05.13 20:18| 
 |
Rispondi al commento

c'è qualcosa che non mi quadra

Davide B., Ascoli Piceno Commentatore certificato 09.05.13 20:14| 
 |
Rispondi al commento

pare che nessun giornalista voglia più intervistare brunettolo... dicono che ogni volta se ne vanno a casa col mal di schiena.

mister x, ravenna Commentatore certificato 09.05.13 20:09| 
 |
Rispondi al commento

mi spiegate il senso del post? è ironico o serio?

Davide B., Ascoli Piceno Commentatore certificato 09.05.13 20:07| 
 |
Rispondi al commento

bha'...mo' è uno di noi?? io non mi sento come lui!! non so' voi! A me continua a sembrare uno di loro, e questo beppe grillo inizia a non piacermi! mi sembra che si stia plasmando al sistema! Io rivoglio inl beppe che conoscevo prima 3 mesi fa', quello che esprimeva il dissenso del popolo, senza mezzi termini, non quello molliccio di adesso! Io mi sto rompendo i coglioni delle carezze date a questa massa di ladri!

sergio b., roma Commentatore certificato 09.05.13 20:06| 
 |
Rispondi al commento

E' rimasto seduto, maleducato

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 09.05.13 20:04| 
 |
Rispondi al commento

D'accordo con Grillo. Chè chè se ne dica Napolitano resta uno dei pochissimi punti di riferimento di questo paese. Ciò non toglie che sarebbe stato meglio Rodotà ma non è colpa di Napolitano se non è stato eletto.

Edoardo G., Lecce Commentatore certificato 09.05.13 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Beppe :) Sono contento per il Movimento 5 Stelle di vederlo non solo online ma anche in televisione.

Andate dritti e non avete nessuna vergogna e se qualcuno pensa di sviarvi mentre parlate, finite prima il discorso che stavate facendo e poi continuate con altre domd.

Non sono io a dirvi come fare, avete un grande maestro, fermatevi e respirate come il grande Alessandro Di Battista con sorriso e calma spiegate e fate delle contro domd a leggi e cambiamenti previsti. Loro si attaccheranno alla solita diaria... preparatevi mentalmente perchè non avranno altri motivi per attaccare.

Viva il Movimento 5 Stelle.

Adriano 09.05.13 20:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se non ho capito male la violenza verbale è tale secondo chi la esprime!. Brunetta fa della violenza verbale, Grillo invece fa dei discorsi da grande Statista.

Carlo Gloria 09.05.13 19:57| 
 |
Rispondi al commento

B: "i pm mi vogliono morto"
A nanetto... vedi che fai prima a contare quelli che ti voglino vivo!

mister x, ravenna Commentatore certificato 09.05.13 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe, abbiamo giocato d'anticipo stavolta eh? Sappiamo a chi si riferiva Napolitano. Una mossa davvero intelligente! Prima che qualcuno (della numerosa stampa compiacente) interpretasse la frase del presidente scaraventandocela contro Avanti così. Oggi ho notato un ulteriore passo avanti quando hai consigliato i nostri parlamentari di parlare con i giornalisti anche senza partecipare ai talk show. Finalmente apriamo altri canali di comunicazione oltre alla rete.

cristina cassetti 09.05.13 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Comunque, caro Napolitano, la violenza si esprime anche in ben altre forme, ben più pericolose per una democrazia...

Andrea P., Taranto Commentatore certificato 09.05.13 19:46| 
 |
Rispondi al commento

CI HANNO VENDUTO QUESTO DEL GOVERNO DELL'INCIUCIO COME L'UNICO POSSIBILE DA UN PUNTO DI VISTA COSTITUZIONALE ...

E INVECE RODOTA' IL NOSTRO PRESIDENTE ..IL PRESIDENTE DI TUTTI GLI ITALIANI ...DICE QUALE DOVEVA ESSERE IL SOLO GOVERNO CHE POTEVA ESSERE LEGITTIMATO COSTITUZIONALMENTE COSI' COME USCITO DAL VOTO ...IL GOVERNO A 5 STELLE ... E INVECE SI E' MESSO SU UN GOVERNO INCOSTITUZIONALE FATTO CON VOTI RACCOLTI TRUFFANDO GLI ELETTORI SOLO PER AVERE IL PREMIO DI MAGGIORANZA ...VERGOGNA !!!


Stefano Rodotà incontra i parlamentari del Movimento Cinque Stelle e dice che, se fosse stato al posto di Napolitano, avrebbe dato l’incarico per formare un Governo che prendesse in parola il Movimento Cinque Stelle per le dichiarazioni che aveva fatto. E le dichiarazioni che il Movimento Cinque Stelle aveva fatto erano quelle di essere pronti a ricevere l’incarico per formare un Governo. Un Governo a 5 Stelle.

francesco siddarta 09.05.13 19:45| 
 |
Rispondi al commento

ecco, ora oltre a non poterci difendere, non possiamo neppure protestare. mentre questi ci fanno la colonscopia col tubo corrugato.
specialmente questo tizio odiato da tutti i cittadini, che già sta cercando la scusa per fare senatore a vita il suo compagno di merende.
...e noi sempre allegri bisogna stare, che il nostro piangere fa male al re (giorgio)

ps... beppe, non usare troppa ironia o metafore, che poi i troll non capiscono, poveretti.

mister x, ravenna Commentatore certificato 09.05.13 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma scusate qualcuno sa se il reato di istigazione al suicidio è stato depenalizzato? Visto di quanti Italiani disperati stanno portando al suicidio e nessuno paga! Se Preiti quanto se recato a Montecitorio si sarebbe suicidato sarebbe stato normale, avrebbero detto era un disperato,ma visto che cercava qualche politico che lo accompagnava nell'aldilà, hanno gridato che era un pazzo criminale! MA I POLITICI NON L'HANNO ANCORA CAPITO, HO FANNO FINTA DI NON CAPIRE, CHE STANNO TRASFORMANDO L'ITALIA UNA NAZIONE DI DISPERATI!?!

Rocco 09.05.13 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Non so se si riferiva anche a baby puffo .. , ma secondo è un richiamo per il M5S


e comunque non è il mio presidente.

Sempre 5S

Tms S. Commentatore certificato 09.05.13 19:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano:"La violenza - ha detto - va combattuta, va fermata, va scongiurata prima che si trasformi in eversione e distruzione: penso che in questo momento non possiamo essere tranquilli di fronte al riemergere di estremizzazioni violente, anche solo su piano verbale o della propaganda politica".
Da che pulpito viene la predica.
Da quello di chi, per decennale esperienza diretta d’un ex-comunista dell’ex-PCI, sapeva bene i fini e gli scopi della feroce violenza verbale e scritta dei suoi ex-compagni che per fortuna non presero mai il potere in Italia anche se contribuirono pesantemente (tramite il terrorismo ed i sindacati asserviti al partito) a portarci in questa situazione disperata.

Andrea Jagher 09.05.13 19:39| 
 |
Rispondi al commento

solo un venduto come lui e come tutti i venduti o per meglio dire comprati del suo partito può fare un'affermazione del genere, sempre però ben nascosto dietro l'immunità parlamentare.

francesco r. Commentatore certificato 09.05.13 19:34| 
 |
Rispondi al commento

La verità' e' che Napolitano e tutta la corte vogliono mettere il bavaglio a coloro che si ribellano per il momento verbalmente in quanto cominciano a catarsi addosso , sanno che il tempo sta per. Scadere Consiglio loro di fare come fece Craxi ,perché' a me non piace la violenza vorrei evitar la.

Enrico de angelis 09.05.13 19:29| 
 |
Rispondi al commento

La violenza verbale è l'ultimo dei problemi in questo paese, ora non possiamo più nemmeno lamentarci, all'estero parlando della situazione politica italiana sono molto più che violenti. Come dire gli italiani la bevono ma all'estero no.

Gianluca Voglino (sealuke), Lecce Commentatore certificato 09.05.13 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Ahahaha!
Ma Brunetta?!?!
Quando parli di "Magistratura politicizzata" vien da domandarsi: e di quale partito potrà mai essere?
Siete ridicoli!!
Davvero non vi rendete conto che voi del PDL e quegli altri del PD-L o disgustate, o fate sbellicare?!?!
Avete rotto i coglioni!!!
Brunetta!
Non la userei nemmeno per pareggiare la gamba zoppa di un tavolo.

E lei Sig. Napolitano.
Che mi ha rovinato il futuro.
Nemmeno riesco ad augurarle una serena decrepitezza.


Quintet Images 09.05.13 19:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti si riempiono la bocca con la parola violenza od eversione, potremmo definire violenza qualsiasi cosa vada contro la libertà dell'individuo, soprassedendo sulle stronzate di Napolitano o Brunetta che per me si equivalgono ....stronzimetro alla mano ...mi soffermerei più su tutte le violenze "legali" che lo stato compie sui cittadini, ma queste parole che potrebbero sembrare retoriche possono essere comprese solo da poche eletti, ha fatto più omicidi suicidi e morti la burocrazia ed il fisco che tutte lo forme di criminalità messe assieme,vi faccio un breve esempio lo stato non ci ha pagato 40.000 euro di fatture da un anno liquidandoci con una mail che a causa del patto di stabilità i pagamenti di lavori fatti a marzo 2012 sarebbero stati pagati a gennaio 2013 mettendoci alla fame, a gennaio 2013 per incassare ci hanno chiesto il Durc cioè il documento di regolarità contributiva rilasciato dall'Inps ( Istituto Nazionale Parassiti Statali) nonostante fossimo fuori di 2 o tremila euro ci siamo svenati per pagare ma grazie alla loro inefficienza i pagamenti non vengono trasmessi fra equitalia inps e comuni e quindi niente soldi, questa è l'Italia, un esercito di SEGAIOLI NULLAFACENTI che al 27 vogliono i soldi e che stanno facendo fallire il paese , poi ci si lamenta che non c'è il lavoro, io mi meraviglio che non siamo ancora falliti. ASPETTO IL DEFAULT CON TREPIDAZIONE, La violenza peggiore in Italia è già stata fatta SOLO CHE NON VE NE SIETE ACCORTI

Gabriele Caseti Commentatore certificato 09.05.13 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, il Presidente Napolitano ha ragione!

AH, QUANTO PAGHEREI PER POTER PRANZARE CON LUI

giovanni d., avellino Commentatore certificato 09.05.13 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Brunetta è bene lasciarlo blaterare e non dargli un briciolo di importanza...ma quando vedo scritto qui sul blog Napolitano uno di noi mi viene il volta stomaco e non posso non dissentire. Napolitano non è affatto uno di noi, e chi sa a chi si riferiva con quella frase... Saluti

Silvio Eagle Commentatore certificato 09.05.13 19:08| 
 |
Rispondi al commento

E' molto peggio la violenza che si consuma nei palazzi contro i cittadini...come quei poverini che si sono addirittura suicidati proprio a causa di quel tipo di violenza che, oltretutto è davvero silenziosa......a noi la fanno ascoltare solo a fatto compiuto.

vera m., roma Commentatore certificato 09.05.13 19:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cos'altro si vuol commentare?... Dopo tutto quello che si è sentito e visto in TV ai vari tolk show dei soliti presenti GELMINI, COMI, GASPARRI, CICCHITTO, CAPEZZONE con le altre di FINOCCHIARO, BINDI, ANNUNZIATA, LORENZIN, ECC., mancava la cazzata di BRUNETTA. Comunque il PDL ha sempre aveto poca considerazione delle istituzioni; in particolare contro la Giustizia. Forse quelli del PDL non sanno che è uno dei poteri dello dello Stato e pertanto rappresenta lo Stato. Forse il PDL non vuole che lo Stato si rappresenti?! Si facessero un'altra passeggiata nei tribunali.

felice_b 09.05.13 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Io che speravo in un cambiamento, mi accorgo che si continua a parlare e a fare come gli altri: 1) la riduzione dei compensi parlamentari non sono cambiati; la ricerca alla poltrona continua; e proposte, scusate "azioni" non si vedono:

Emanuele Landro 09.05.13 19:04| 
 |
Rispondi al commento

La violenza verbale dei media, che commentando punto per punto le strategie investigative, ha fatto sì che tanti mariti, compagni, fidanzati, hanno ucciso mogli, compagne, fidanzate, e anche figli pensando di farla franca grazie alle informazioni acquisite.

Anna Fideli, Olbia Commentatore certificato 09.05.13 19:04| 
 |
Rispondi al commento

ed il bello è che il tizio voleva mettere al loro posto i dipendenti dello stato cominciando come al solito dai più miseri e non toccando i veri caporioni.
Che non abbia poi materia grigia proporzionata alla scatola o che invece ciurli nel manico?
Votate sulle 2 possibilità,
anche se in entrambi i casi iddu a fine mese abbusca sempre e comunque la sua buona biada

fracatz 09.05.13 19:03| 
 |
Rispondi al commento

No NO non è assolutamente uno di noi,è ancora lì a far pagliacciate,anche un orologio rotto due volte al giorno segna l'ora giusta.

paolo giannotti, pesaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.05.13 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano non è' uno di NOI!!! Napolitano sa di via d'amelio Napolitano commemora Andreotti ed oggi Moro... La DC uccise Aldo Moro... O uno o l'altro... Napolitano ha messo a tacere le sue intercettazioni e sta tutelando il Berlusconi e D'Alema...Napolitano non è' il mio presidente

Michele Farinelli 09.05.13 18:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Vorrei tanto tanto vedervi tutti appesi a testa in giu come tanti anni fa in p.zza Loreto. TRADITORI del popolo e della patria. VERGOGNATEVI e basta barzellette poiche non siete capaci a raccontarle. GRILLINO FINO ALLA MORTE

Gigante maurizio 09.05.13 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Chissa come mai quando sento uno del pdl parlare di democrazia, attacco alla democrazia, mi viene da ridere. Questi hanno una strana concezione della democrazia.

oltre 09.05.13 18:43| 
 |
Rispondi al commento


"BASTA CON LA VIOLENZA VERBALE"

SIGNOR PRESIDENTE SEI UNO DI NOI !!!

APRITE I CANCELLI
RINUNCIATE ALLE SCORTE


giovanni d., avellino Commentatore certificato 09.05.13 18:38| 
 |
Rispondi al commento

No. Napolitano NON è uno di noi.
E' merito suo, di D'Alema, di Prodi e Bertinotti se la sinistra italiana ha aperto alle privatizzazioni e ha teso la mano a Bilderberg e alla finanza internazionale. E' colpa loro se siamo entrati nell'euro rinunciando alla sovranità monetaria e sottomettendo le leggi nazionali ai regolamenti della commissione europea che non viene eletto da nessun paese europeo. No, Grillo, me ne frego di quel che ha detto quel nano di Brunetta. Ci sono colpe ben più gravi. E cose ben più importanti da fare, tipo il referendum per uscire dall'euro.

andrea m., frascati Commentatore certificato 09.05.13 18:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Raga su tentiamo di svegliarci ...
Un pò di perspicacia, oggi Napolitano ha parlato di violenza verbale e rischio di eversione ... si riferiva come al solito a NOI !
Quest post è sarcastico; rigira la frittata sulle porcherie che dicono gli altri tipo Brunetta e che Nonno Napolitano fa finta di non sentire.

Davide B. Commentatore certificato 09.05.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

napolitano uno di noi, era ironico, vero ?

sofia marigliano, napoli Commentatore certificato 09.05.13 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me Napolitano ce l'aveva con Beppe quando ha detto quella frase...

Michele Piccoli 09.05.13 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Ha il cuore troppo vicino a dov'è diceva il compianto De Andrea.

alberto puddus, inverigo Commentatore certificato 09.05.13 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE,
NON CI CREDO,SI E' SVEGLIATO NONNO NAPOLITANO? PERO' HO QUALCHE DUBBIO CHE SIA UNO DI NOI
ALVISE

alvise fossa 09.05.13 18:21| 
 |
Rispondi al commento

NON CI VUOLE TANTO A CAPIRE CHI SIANO I MANDANTI ...
( QUESTA E' LA VERA EVERSIONE MANDARE UNO A SPARARE PER DARE LA COLPA AI GRILLINI E PER STOPPARE IL CAMBIAMENTO CHE GLI ITALIANI HANNO VOTATO...SACRIFICANDO DUE CITTADINI A 5 STELLE COME GIANGRANDE E NEGRI )

UN AIUTINO : QUALCUNO DISSE AI NOSTRI DEPUTATI : LA PIAZZA E' PERICOLOSA ...MEMORE FORSE DI ALCUNI CARRARMATI UNGHERESI ...POI CHISSA' ...QUALCUNO SPARO'

Preiti, nel corso sia dell'interrogatorio davanti ai procuratore aggiunto Pierfilippo Laviani e al sostituto Antonella Nespola, sia in quello davanti al giudice per le indagini preliminari Bernadette Nicotra, dichiarò di aver comprato la Beretta a Genova, in un mercato. Nessun dubbio per la procura che l'attentatore di palazzo Chigi abbia dei mandanti, ma sapere da chi ha acquistato la calibro 7,65 è fondamentale per ulteriori sviluppi dell'indagine.

francesco siddarta 09.05.13 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia il paese del tutto è possibile: ammazzi i genitori e ti fai appena 10 anni di galera, ammazzi la moglie e te la cavi con massimo 7 anni, se rubi non vai nemmeno in galera, se corrompi fai falso bilancio risci di diventare presidente del consiglio, ma che paese è?

Nicola Scoccia, Morlupo Commentatore certificato 09.05.13 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Le parole sono sempre violente, rompono il silenzio e la rassegnazione.

Togli la violenza della parola e hai l'azione, l'azione violenta.
Quelle di Napolitano sono le palle di chi non conosce nemmeno l'abc della psiche umana !

La violenza della parola è intransitiva !
L'omertà è invece foriera di criminalità, oppressione, sopraffazione.

Il nano del nano invece mistifica la democrazia, la insulta fino a dire che l'impunità è un sinonimo di libertà.
Non c'è democrazia senza giustizia che ne è la precondizione.

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.05.13 18:18| 
 |
Rispondi al commento

No perchè gridare che la magistratura è "un'associazione a delinquere" (parole che ha usato oggi un deputato del Pdl) non è eversivo.

Delegittimare il potere giudiziario in maniera pretestuosa come fa il Pdl è eversione pura ma nessuno dice nulla, è tutto normale.

Se avesse detto le stesse cose un nostro deputato lo avrebbero messo al rogo o scorticato vivo

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato 09.05.13 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Napolitato uno di noi? Scherziamo?

giuseppe acquafresca 09.05.13 18:12| 
 |
Rispondi al commento

DEMOCRAZIA DIRETTA ...

REFERENDUM PROPOSITIVI SENZA QUORUM

E LEGGI DI INIZIATIVA POPOLARE ...

SIAMO STATI FIN TROPPO NEL PALAZZO ...

USCIRE TRA LA GENTE ...A FARCI SENTIRE ..E A FARLA SENTIRE ...

CON GLI STRUMENTI DELLA DEMOCRAZIA ...

IL PALAZZO DELL'INCIUCIO E' UN'AULA SORDA E GRIGIA ...PIENA DI PAPPONI PARASSITI RUBASTIPENDI .

francesco siddarta 09.05.13 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Sig.ra Marisa, credo nel suo buon cuore e approvo la non partecipazione a scontri verbali che possano degenerare! Ma, sebbene del M5S e fino alla fine continuerò ad esserlo, Napolitano, dopo quello che ha fatto e accettato di fare, mi dispiace ma "uno di noi" NO ASSOLUTAMENTE. Ho anche una certa età e ne ho viste di cotte e di crude, ma un presidente che si rispetti e che abbia "le palle" in questi sette anni avrebbe dovuto fare ben altro, praticamente l'opposto di cio che ha fatto, per fermare lo schifo che in questi anni si è creato! Saluti

Claudio T. Commentatore certificato 09.05.13 18:07| 
 |
Rispondi al commento

brunetta recita il solito mantra da quando sono iniziate le vicende giudiziarie del nano, accanimento giudiziario, accanimento giudiziario...niente di nuovo sotto il sole....
napolitano, che dire...niente, tanto è sempre napolitano

paolina bazzani, genova Commentatore certificato 09.05.13 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Qui il primo per il quale dovrebbe avviarsi una procedura di messa in stato d'accusa, a causa delle tante violazioni costituzionali de facto, è proprio Napo Orso Capo.

Che poi le sue dichiarazioni siano di facciata è certo e condivisibile è l'ironia di Beppe.

Solo che se fosse fosse stato sincero sarebbe stato ancora più grave, per i motivi che ricordavo prima e non per questo caso specifico OVVIAMENTE.

Gregorio P. Commentatore certificato 09.05.13 18:06| 
 |
Rispondi al commento

aspettiamo prima di dire che Napolitano e' uno di noi cmq, gia' gli volevamo dare la medaglia d'oro quando ci aveva difesi per le critiche della Germania...

elisa terribile, savona Commentatore certificato 09.05.13 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano non è UNO DI NOI. Non lo sarà mai. E' uno dei LORO!!!!

Marco Faccioli (capaneo), Vercelli - Torino Commentatore certificato 09.05.13 18:03| 
 |
Rispondi al commento

SONO VENT'ANNI CHE

AVVELENANO IL PAESE ...

PER DIFENDERE UN CRIMINALE

SONO DEGLI EVERSORI ...

ADESSO BASTA !!!!....

francesco siddarta 09.05.13 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Aveva ragione De Andre' questi
"Hanno il cuore troppo vicino al buco del Ku*o"

Salvatore Colavito 09.05.13 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Disoccupazione giovanile , tralascio volutamente dati,indici e percentuali ; cosi' come non citero' le varie proposte,leggi,leggine ,proclami elettorali, che si sono susseguiti negli anni da parte dei vari governi che hanno condotto questo paese. La liberalizzazione degli orari e delle aperture non ha portato i tanto sbandierati benefici ne' sui consumi ,ne' sull'occupazion . Ma allora come fanno i grandi gruppi che operano in questo settore a sopperire a questa necessita' di aumento ore di apertura e di rotazione personale per riposi compensativi ( ovvero fare rientrare il lavoro festivo nelle ore contrattuali della settimana ) semplice con gli straordinari. Ormai lo straordinario non e' piu' un'eccezione,ma la regola e viene tacitamente accettato dai lavoratori,anche quando eccessivo per paura di perdere il lavoro. Le aziende ,nonostante la contrazione dei consumi in base alla mole e alle ore di impegno per apertura necessiterebbero di inserimenti , ma preferiscono usare lo straordinario , piuttosto che procedere a nuove assunzioni di giovani disoccupati .

Marco Massimiliano Patrini, Cantu' Commentatore certificato 09.05.13 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Ma quelli che dicono "non importano i processi di B, pensate all'Italia" lo sanno che l'unico modo per pensare all'Italia è eliminare B e i suoi complici?
Sì lo sanno, ma sono in cattiva fede. o votano Pdl

Elisa . Commentatore certificato 09.05.13 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi, ancora una volta dimostriamo a questi IGNORANTI chi e' che usa la " violenza verbale" e chi e' che istiga le persone a compiere violenze.
Napolitano uno di noi, mah... , mi pare che sia lo stesso che si ricordava solo il boom degli anni 60 e che ha concesso la grazia ad un certo Sallusti.
W M5S !

Gianfranco L., Mendicino(Cosenza) Commentatore certificato 09.05.13 17:57| 
 |
Rispondi al commento

BASTA CON QUESTI PAPPONI RUBASTIPENDIO PARASSITI EVERSORI ...

BISOGNA ANDARE A RIVOTARE SUBITO

E MANDARLI DEMOCRATICAMENTE CON IL VOTO

AFFANCULOOOOOOOOOOOO LORO E IL LORO PRESIDENTE !!

francesco siddarta 09.05.13 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non iniziamo ad idolatrare un residuo del più becero comunismo, avrà anche detto una cosa sensata, a volte capita ma non dimentichiamoci il vero volto di Napolitano, il problema del paese è che gli italiani hanno una memoria dannatamente breve e tendono a sceglier un nemico alla volta dimenticando che Berlusconi non è IL problema Berlusconi è UNO DEI problemi, figlio di quella prima repubblica e quindi in parte anche dello stesso Napolitano, smettiamola di pensare che prima del nano malefico tutto fosse migliore perchè così non è e se mi è consentito in questo paese ci sono personaggi ancor più brutti e pericolosi.

Riccardo Parodi 09.05.13 17:50| 
 |
Rispondi al commento

SALTA DA UN PAIO DI TACCHI A SPILLO COSI TI SFRACELLI BEOTA

guido vitolo 09.05.13 17:48| 
 |
Rispondi al commento

ormai siete anche voi istituzionalizati abitando il palazzo e intanto l'italia muore....

alfredo c., pesaro Commentatore certificato 09.05.13 17:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il commento più forte a questo post l'ho visto su youtube e recita:

"Impiccati a un BONSAI"...

ho riso per mezzora.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 09.05.13 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Per chi NON avesse capito l'ironia : Napolitano è sempre attento a "difendere" la Casta quando viene attaccata dalle parole dei Grillini , ma ha problemi di Udito quando è la Casta ad attaccare e offendere tutti quelli che fanno il loro lavoro ONESTAMENTE .

andrea c., cagliari Commentatore certificato 09.05.13 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se non capite nemmeno il tono ironico del post, siete proprio persi.

Marco Laudiano, Cornate d'Adda Commentatore certificato 09.05.13 17:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ironia fantastica ! :-)))

LuigiVis 09.05.13 17:42| 
 |
Rispondi al commento

AH AH AH ...

CI VIENE DA RIDERE ....

MO' LO VOGLIO PROPRIO VEDERE SE IL LORO PRESIDENTE

LI RICHIAMA ALL'ORDINE ....

E LI TACCIA DI EVERSIONE ...

AVREBBE IL DOVERE DI FARLO ...

ESSENDO LUI IL PIU' ALTO IN GRADO TRA I MAGISTRATI

SE NON LI DIFENDE LUI ...

francesco siddarta 09.05.13 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Altro che accanimento nei confronti di Berlusconi !!! L'accanimento, con le leggi che i partiti si sono fatti, c'è nei confronti dei cittadini italiani che per molto ma moltissimo meno finiscono in galera, e per evasioni di poche centinaia di euro gli ipotecano la casa, l'auto, ora anche l'intero stipendio stipendio o pensione.....chi ce l'ha ancora !!

Marisa S. Commentatore certificato 09.05.13 17:40| 
 |
Rispondi al commento

napolitano uno di noi? vedete di non farvi mandare afanculo per favore...

alfredo c., pesaro Commentatore certificato 09.05.13 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Avevamo vergogna delle volgarità....! Ma, non giudicate con faciltà. Chi delinque, chi ruba, chi è volgare; Sono figli vostri. Li avete pertoriti voi con un ventennio abusi e malaffare.

angelo sepe 09.05.13 17:36| 
 |
Rispondi al commento

vabbè, "napolitano uno di noi", ora mi sembra esagerato!

eugenio m., roma Commentatore certificato 09.05.13 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Sarà anche degna di nota questa sua dichiarazione, ma io Napolitano non lo appoggerò mai! Non posso dimenticare la sua assenza quando veramente c'era da decidere cose importanti, anzi dico che è l'ennesima presa per il culo!

PAOLO B., Ciriè (TO) Commentatore certificato 09.05.13 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Ma che ignoranti che siete, imparate a leggere, dalla prima parola si intuisce l'ironia...ma si può andare avanti così???

Valeria De Michele Commentatore certificato 09.05.13 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giusto replicare di fioretto. Il presidente più putrido della storia pseudo-repubblicana.

Ius Gravitas (), Catania Commentatore certificato 09.05.13 17:32| 
 |
Rispondi al commento

tutto testa è malufattu

giovanni gravina 09.05.13 17:31| 
 |
Rispondi al commento

E' deprimente constatare quanti si ergono a giudice infallibile nei confronti di un personaggio che, secondo la nostra legge, non è ancora definitivamente colpevole... e come gli stessi, si scagliano con eccessiva acrimonia contro coloro che invece mostrano di osservare le leggi vigenti in modo democratico, tacciandoli di essere dei minorati intellettivi, dei poveri succubi e incapaci di valutare o assegnare il proprio voto. Qualcuno diceva: " Soltanto il giudizio divino è infallibile...! "

Piero Tenna, Torino Commentatore certificato 09.05.13 17:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fateci caso,tutti parlano di ""DEMOCRAZIA E LAVORO"" lo sapete che queste due parole adesso piu' che mai mi sono ""antipatiche""LA PAROLA LAVORO IN BOCCA A QUELLI CHE HANNO PORTATO L'ITALIA IN QUESTO STATO DI MERDA,E LA PAROLA DEMOCRAZIA DETTA DA QUELLI CHE NON SANNO CHE CAZZO SIGNIFICHI,EGR. SIG. BEPPE GRILLO LO CHIEDO PER IL BENE DEI NOSTRI FIGLI,IO NE HO UNO SORDO-CIECO (7 ANNI) ANDIAMO ALLE URNE E MANDIAMOLI A CASA TUTTI

mario c., ladispoli Commentatore certificato 09.05.13 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Repubblica solo alla decima pagina ha parlato del Cavaliere. Rai 3 ha parlato alla fine del telegiornale. Siamo solidali per il vostro imbarazzo.
Chissà se quelli del PD sabato vanno alla manifestazioane di Brescia?
Libraio di Reggio Calabria

VINCENZO CACCAMO 09.05.13 17:23| 
 |
Rispondi al commento

VEDO CHE QUALCUNO HA SCAMBIATO QUESTO "PLAUSO" PER UN VERO ELOGIO!!!! :-))) ........ CERTO CHE è IRONICO. E LA CHIUSURA NAPOLITANO UNO DI NOI è GENIALE!!!!!! Il Presidente della Repubblica dovrebbe essere me, te, loro, tutti noi!!!!! .....e qui mi fermo ;-))

Tullio Mucciolo, Quartucciu (CA) Commentatore certificato 09.05.13 17:23| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTI QUELLI CHE LEGGERANNO QUESTO POST: PROVATE AD ANDARE DAVANTI A QUALSIASI TRIBUNALE O IN PIAZZA A MANIFESTARE CONTRO I GIUDICI E DIRE CHE LORO SONO LA ""ROVINA DELLA DEMOCRAZIA""
SICURO """VI FANNO UN CULO COSI'!!!"""

mario c., ladispoli Commentatore certificato 09.05.13 17:17| 
 |
Rispondi al commento

vedo che siete in tanti a non aver colto l'ironia della frase "Napolitano uno di noi"

Fabrizio65 E., Roma Commentatore certificato 09.05.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAGAZZI!!! Ma la sapete cogliere, l'ironia, o bisogna spiegarvela??? E' chiarissimo che Napolitano ce l'aveva con noi. Ed è brillante questo post di Beppe Grillo che sottolinea l'eversione altrui (come dire, guardi la pagliuzza nell'occhio di tuo fratello e non ti accorgi della trave che è nel tuo).

Grazia ., Varese Commentatore certificato 09.05.13 17:15| 
 |
Rispondi al commento

UNO DI NOI UN CORNO !!!

Lui, sulla cima dell'ultima torre a dirigere le schiere di arcieri dei media ancorati sulle mura.

Lui, a spingere con le mani sul sedere i suoi prodi scudieri impegnati contro le avanguardie del popolo penetrati dalla breccia.

Sessant'anni da ameba, nella sinistra e poi sul colle

LUI ... IL COMANDATO IN CAPO

--------------------------------------------------

W IL M5S

Coraggio Ragazzi
Grazie Beppe

giovanni d., avellino Commentatore certificato 09.05.13 17:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo, se continui così perderai molti che come me ti sostengono. Come fai a plaudire Napolitano dopo tutte le porcate che ha fatto? Una tra tante l'insabbiamento delle intercettazioni sull'affaire Stato-mafia. Grillo, ti sei bevuto il cervello?


Anche se qualche volta, napolitano, dice delle cose sensate, sono dell'opinione che non mi rappresenta, non lo sento come uno di noi. L'inciucissimo della santissima trinità con esecutore don virgo letta, ce l'avevano pronto li da subito dopo le elezioni, se non prima!

Massimiliano Di Ianni, Francavilla al Mare Commentatore certificato 09.05.13 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Va bene la democrazia e la libertà !
Adesso, puntare il dito sulla magistratura per non finire in carcere, mi sembra esagerato !
Ma se in galera non ci va chi commette reati, chi ci deve andare ?? I contestatori di Silvio ?

Pasquale Diana, Brandizzo ( To ) Commentatore certificato 09.05.13 17:08| 
 |
Rispondi al commento

BRAVISSIMO BEPPE!
QUESTA E' L'IRONIA GIUSTA!

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 09.05.13 17:05| 
 |
Rispondi al commento

"Uno di noi" una sega.

E' in atto lo sdoganamento di Napo Orso Capo?

Allora è un eversore Ingroia, che ha denunciato come politica una decisione presa da altri magistrati (forse voleva definirli Comunisti ma sarebbe stato poco originale) ?

Fino a tre mesi fa eri un eversore tu, Beppe (fino alla prossima puntata).

Le "violenze" verbali sono la diffamazione/calunnia e la minaccia e se ne risponde nelle sedi opportune.

Se invece un'affermazione non piace e la si ritiene "inaccettabile" (sticazzi..la si accetta invece), si replica a tono (e non necessariamente trascendendo).

Il resto è censura.

Domani magari (un po' già lo è) sarà eversore chi vuole uscire dall'Unione Monetaria.

E potrei fare decine di altri esempi.

Evitiamo, se possibile, di applaudire come dei fessi al Grande Fratello solo perchè se la prende con un nostro nemico, perchè quando poi verranno a prendere te (più facilmente noi, tu forse sarai a chiacchierare con Mina a Lugano) non sarà rimasto più nessuno.

N.B : Con questo non voglio OVVIAMENTE sostenere che nella fattispecie Brunettolo abbia ragione ma che non deve esistere il reato d'opinione per quanto stupida o aberrante sia.

P.S. OT: Mi preoccupo di più quando sento Crimi che confonde, mi riferisco all'ultima fesseria sull'IMU, una tassa sul Patrimonio con una sul Reddito.

Gregorio P. Commentatore certificato 09.05.13 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace contraddirti ma Napolitano non è uno di noi...nell'occasione è stato solo furbo!

Emanuele C., Palermo Commentatore certificato 09.05.13 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Nel post principale di oggi AL TAPPONE è scritto che è lecito schiaffeggiare un vicino a teatro che disturba. Anche in questo caso siete d'accordo con Napolitano ? Non è violenza verbale questa ?

Dario Ennio 09.05.13 17:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano non è uno di noi...sveglia

michele ., rimini Commentatore certificato 09.05.13 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proprio no, Napolitano non è uno di noi. È tu Beppe ogni tanto puoi sbagliare, o si puó pensarla diversamente..mica sei il messia..comunque Napolitano non è di sicuro uno per bene. È uno degli architetti e massimi reggenti del sistema politico italiano, connivente nei peggiori affari della nostra storia

DAVID blasi 09.05.13 16:52| 
 |
Rispondi al commento

..............ma che caxxo sta dicendo qst nano?e se noi nn riusciamo a pagare una tassa siamo gia in mezzo alla strada e il suo compare nn ha fatto niente,MA QND SCOPPIANO STI LADRI!!!!!

rosy giovinazzo Commentatore certificato 09.05.13 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Si, in effetti è insopportabile udire la violenza di questo ometto, è insopportabile sentire un giornalista parlare in Rai dopo aver pubblicato notizie false e non avere mai rettificato, è insopportabile sentire la violenza di certi interventi contro l'omosessualita, è tremendo sentire parlare di Costituzione a chi vuole adattarla ai suoi interessi, è raccapricciante sentire parlare di sacrifici a chi non ricorda quanti soldi ha portato all'estero, è crudele sentire parlare di solidarieta a chi è attaccato alla poltrona da 20 anni, è violento sentire parlare di verita a chi confonde bianco e nero secondo le convenienze. Grazie presidente!

giuseppe messe Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.05.13 16:48| 
 |
Rispondi al commento

un plauso a chi ?

ma valà...
napisan
uno dei peggiori di sempre !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 09.05.13 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Certo che Napolitano ha fatto bene a pronunciare quelle parole. Si pensi alle dichiarazioni della Biancofiore sui gay, agli striscioni contro il Ministro delle pari opportunità, alle parole contro i giudici che sono il "cancro" della società, a quelle contro gli insegnanti, contro il tricolore, al dito medio di alcuni parlamentari mostrato alla PIAZZA PERICOLOSA e a tante altre espressioni non proprio democratiche. Ma, soprattutto il Capo dello Stato ha fatto bene a sottolineare che il Palazzo esprime la Democrazia nel nostro paese, infatti, grazie alla Legge Elettorale che abbiamo tutti gli italiani hanno potuto scegliere i candidati che meglio li rappresentano. Quelli del PDL li hanno condivisi tutti, quelli del PD-L con le primarie ne hanno scelto una percentuale e quelli del Movimento 5 Stelle, invece, ON LINE il che è una cosa molto EVERSIVA, MA COME SI SONO PERMESSI DI MANDARLI IN PARLAMENTO quegli eversivi congelati che infiammano le piazze????????............. qui c'è davvero da ridere....o no?....forse c'è da piangere. Vorrei davvero che il mio Paese fosse a 5 Stelle, ci voglio credere.

Tullio Mucciolo, Quartucciu (CA) Commentatore certificato 09.05.13 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Io un plauso lo voglio fare ai miei amici e concittadini a 5 stelle. Siamo talmente in buona fede che non vediamo il sarcasmo. Per questo sono fiera di aver votato M5S. VI ADORO!

Anna Fideli, Olbia Commentatore certificato 09.05.13 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Bravo il nostro Presidente il nostro GARANTE Super Partes! Mi raccomando Presidente non nomini B. Senatore a vita. ;-)

Steven H. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.05.13 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La campagna mediatica e politica di queste ultime settimane contro la violenza anche verbale (dobbiamo stare pure zitti) e l'affondo di oggi con l'invito a considerare nemico della democrazia ogni forma di ribellione (leggi eversione ndr) mi lascia molto riflettere, perché non è fine a se stessa, non invita gli italiani a fidarsi della Democrazia e della Costituzione perché proprio a queste ultime, la politica e i media stanno dando ripetute picconate dalle ultime elezioni ad oggi.
Sanno che le stanno facendo grosse, per non andar via, e sentono quindi la necessità di mettere le mani avanti a quello che potrebbe succedere nei prossimi mesi, se questo governo (come probabile), non riuscirà ad affrontare e risolvere SUBITO i disagi sociali in cui hanno scaraventato il nostro Paese.
L'occupazione fisica della commissione cultura (per scongiurare il taglio dei finanziamenti all'editoria) è uno degli esempi più evidenti di quale direzione il nuovo governo intende seguire.

La sola possibilità che il COPASIR e la vigilanza RAI possano finire ad un'opposizione fantoccia che scende dal carro elettorale di chi ora è al governo e la mancata, secca smentita da parte delle istituzioni (Napolitano in primis), che questo possa mai accadere, la dice ancora più lunga.
In pratica: serviva un arto allo zoppo PD per governare, non lo ha trovato nel M5S perchè voleva solo la ns fiducia per governare, ma a modo loro.

Non governare INSIEME al M5S ma usare il M5S...

Noi abbiamo tenuto duro, bersani si è dimesso ed ha lasciato che il suo vice si sporcasse la faccia al suo posto per governare INSIEME allo psiconano.

Berlusconi necessita di salvacondotti urgentissimi, prima di ogni altra azione politica per il paese, bersani ed il PD necessitano di salvacondotti urgenti per la questione Monte Paschi e per il vaso di pandora che ne conseguirà col lavoro dei magistrati in itinere.

Ora sono tutti ok ma... il popolo no.

E allora?

NO ALLA VIOLENZA, NEMMENO VERBALE!!

Quanto durerà?

Lello Marino, Ercolano Commentatore certificato 09.05.13 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno dovrebbe ricordare a Napolitano che di forme di violenza, psicologiche e molto più subdole, ce ne sono tante!
Quando un individuo la fa in barba a tutto e a tutti, usando il denaro, la politica, le leggi ad personam, i media e chi più ne ha più ne metta, per non finire in galera, come la chiamiamo? Non è forse uno stupro dell'intelligenza? un omicidio della morale? un'offesa allo stato? una mortificazione del popolo ben peggiore di un Vaffa?

Caro Napolitano, è giusto fermare la violenza, cominciate voi, cominciate col fermare lo scempio che da anni perpetrate nei confronti del popolo!

Blu 09.05.13 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Se facciamo una classifica sulla moralità delle parlamentari donne in questi ultimi dieci anni, Cicciolina si può considerare l’unica candidata a “ Santa subito “ …….

Peppino C., pabillonis Commentatore certificato 09.05.13 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Naturalmente, non può essere che così, il Presidente della Repubblica è il garante della Costituzione, e il M5S è il primo partito...

Simonetta C., Spoleto Commentatore certificato 09.05.13 16:39| 
 |
Rispondi al commento

a me le parole di Napolitano più che verso Brunetta parfevano indirizzate a Grillo & ç.
max

max bianchi 09.05.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Raga era una specie di presa per il culo ... Si perché Napolitano c'è l'aveva con noi mi sembra chiaro e Beppe lo ha voluto prendere per i fondelli facendo gli vedere sto video! Sarcasmo alla grillo ... Grande Beppe

Yuri b 09.05.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Brunetta strafogati di democrazia e prima di defecarla dal tuo deretano fatti mangiare da noi onesti italiani. Perché io come tanti rivoglio la democrazia.

Simone S., Milano Commentatore certificato 09.05.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno non ha capito il post...

Andrea P., Taranto Commentatore certificato 09.05.13 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano invita al silenzio...
e il PD si adegua !!!
Napolitano uno di voi !!!!

dario rulli, aosta Commentatore certificato 09.05.13 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Brunetta e Berlusconi sono bassi dentro, rasoterra direi...

stefano c., trento Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.05.13 16:32| 
 |
Rispondi al commento

A proposito del linguaggio violento.

Loro, che conoscono il vocabolario dolce, ce l'hanno messa nel didietro per anni e anni con lo zucchero; noi, che non sappiamo parlare, li dobbiamo mandare a fare in c..o e se non capiscono che devono cambiare (e non vogliono cambiare a quanto pare) mettono nelle condizioni ogni cittadino di considerare che ogni strumento è buono.

Claudio M. Commentatore certificato 09.05.13 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Sto nano servo dell'altro nano dovrebbe fargli compagnia in cella, tanto qualcosa per rinchiuderlo insieme al suo padrone scavando un po' si trova di sicuro

Luca Marotta, Conflenti (CZ) Commentatore certificato 09.05.13 16:23| 
 |
Rispondi al commento

diciamo pure che la capacita' di cogliere il sarcasmo non e' tipica dei pentastellati... :-)

Simone Bertin 09.05.13 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AL PAPPONE
circondato da GIULLARI che non fanno ridere
Fanno ribrezzo per ciò che rappresentano
La violenza alla debole democrazia
La responsabilità di una possibile guerra civile

La complicità di politicanti vivi e morti con 60 anni di militanza dove TIRA IL VENTO
La loro vigliaccheria e tracotanza di porsi CONTRO la volontà popolare.
Si sa dalle elezioni che il 75% e più dei votanti
- NON VUOLE IL BERLUSKONISMO -.
Essere CONTRO il 75% del popolo è pura EVERSIONE.

Franco Restuccia Commentatore certificato 09.05.13 16:20| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe ,nn devi cambiare l'opinione sul presidente,se era uno che voleva aiutare il popolo dava a voi il compito di formare il governo, anke lui ha intrallazzi familiari da lungo tempo.

luigi pandolfi 09.05.13 16:17| 
 |
Rispondi al commento

no! Napoletano non sarà mai uno di noi!

michele c., sant'egidio del monte albino Commentatore certificato 09.05.13 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
volevo chiderti perchè non proponete di legalizzare la prostituzione e le doroghe leggere,
questo porterebbe, oltre a danneggiare gli introiti delle mafie (che gestiscono di fatto questi settori), ad un enorme gettito fiscale che potrebbe aiutare a risollevare un pò l'economia.In più credo che non sia una proposta così folle visto che altri paesi della comunità europea (Germania per la prostituzione e Olanda per le droghe leggere)hanno già da tempo legalizzato questi due settori.Sarebbe anche un segno di indirizzo politico di sviluppo che prende le distanze dall'influenza ancora troppo presente del Vaticano sulla politica italiana.
Cordiali saluti Theo Rugarli

theo rugarli 09.05.13 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stiamo parlando di un delinquente condannato - con il piccolo particolare che tale delinquente, peraltro ex-premier (per fortuna ex !) scalda ancora una poltrona al parlamento occupando un seggio !
Berlusconi, dimettiti ! è la tua ultima opportunità di uscire, non dico da signore, ma recuperando (salvando sarebbe troppo) un po di faccia ! In qualsiasi altro paese tra USA e Europa la persona si sarebbe già dimessa !
Il colmo è - e questo è ancor più inammissibile - che i suoi sudditi, ancor oggi succubi di lui (o semplicemente fanno tutto per i soldi ?), non solo lo difendono, ma attaccano un organo di Stato quale la Magistratura che si è dimostrata efficiente, neutrale e ineccepibile ridandomi un po di fiducia in e speranza per questo paese. Dovrebbero dimettersi tutti ! Ma da chi siamo governati ! E da chi sono stati eletti ? Sveglia, svegliamoci tutti !

Martin Bruno Fazi Gies 09.05.13 16:10| 
 |
Rispondi al commento

La democrazia questo signore non sà dove sia di casa.

Antonello M. Commentatore certificato 09.05.13 16:10| 
 |
Rispondi al commento

eheh...qualcuno nn ha afferrato

carmela serra, napoli Commentatore certificato 09.05.13 16:08| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Parli dell'eversivo Brunetta ma sai bene che Napolitano ce l' ha con te. Col cavolo che è "uno di noi".

Gigi gamba 09.05.13 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano uno di noi ... ma anche no

F. T., Firenze Commentatore certificato 09.05.13 16:07| 
 |
Rispondi al commento

no comment

Francesco Elia1 () Commentatore certificato 09.05.13 16:06| 
 |
Rispondi al commento

EPIC WIN :D :D :D

Andrea Proietti83, Roma Commentatore certificato 09.05.13 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Maleducato.. è rimasto seduto

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 09.05.13 16:05| 
 |
Rispondi al commento

LOL!!!!!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 09.05.13 16:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

SANDRO PERTINI FOR EVER!

b. v. Commentatore certificato 09.05.13 16:03| 
 |
Rispondi al commento

la frase "Napolitano uno di noi" è davvero geniale!! grande ironia!!!

Fabrizio65 E., Roma Commentatore certificato 09.05.13 15:59| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano uno di noi? Ma di quale Napolitano stai parlando? E' per caso quella stessa persona che ha rifiutato di dare un incarico esplorativo al primo partito italiano, cioe' un atto costituzionalmente obbligatorio?

Michele Prodota', Livorno Commentatore certificato 09.05.13 15:57| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...brunetta è una carogna di sucuro perchè ha il cuore troppo vicino al buco del culo.

angelo e., reggio calabria Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.05.13 15:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano degno presidente di un italia di Merda!

Giuseppe Zonno 09.05.13 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano uno di noi è ironico.....

Visto che abbiamo 22/24 blogger di grillo indagati da una procura per vilipendio alla massima carica dello stato ......

Vista la crocifissione di Becchi per aver detto grosso modo quello che ha detto Draghi ....

Visto che alcuni sondaggi del PD ci indicano come forza eversiva

Visto che non pochi giornalisti si lamentano della violenza della rete e non del loro servilismo

Mentre i fucilini di Bossi e vilipendio alla bandiera.....non lo erano...mentre c'è chi parla di processo della dittura dei giudici , aizza la piazza e grida a questi attentatori della democrazia ....fra il silenzio assordante di tutti....

Mentre la Boldrini vuole perseguire chi la sfotte sul web....e le email personali del nostro parlamento sono pubbliche o quasi.....

Buona pesca.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.05.13 15:52| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 27)
 |
Rispondi al commento
Discussione

da quale pulpito!! lui e il suo schieramento hanno vomitato sulla nostra democrazia rendendola la piu' ridicola in europa, fino a ieri volevano la commissione d'inchiesta su napolitano,hanno occupato una procura in difesa del loro padrone e oggi chiedono di misurare le parole. Io dico che e' il momento di fare noi una mega manifestazione e far vedere che non siamo tanto virtuali a questi traditori dell'italia intera.

di mitrio stefano 09.05.13 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Che buffo! Oggi mentre in radio sentivo le parole di Napolitano (che immaginavo riferite al M5S) pensavo che se fossi stato in Grillo avrei scritto un post in cui avrei interpretato le parole del Presidente come se fossero indirizzate al PDL e ai suoi arroganti slanci verbali. Bellissimo minipost, quindi!!

Claudio C 09.05.13 15:50| 
 |
Rispondi al commento

ma c'e' ancora qualcuno che ascolta la brunetta?

Giovanni G., Bergamo Commentatore certificato 09.05.13 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Ho sentito oggi alla radio che in provincia di Torino non ci sono i soldi per riparare le scuole nella stagione estiva, per cui a settembre non si sa se apriranno, e questi imbecilli vogliono fare il TAV, il ponte sullo stretto, ecc. ecc. e le persone che votano questi ...... li considerano ancora competenti... roba da pazzi, come il 60% di quelli che votano ancora sempre gli stessi...

Silvio R. Commentatore certificato 09.05.13 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma impiccati a un bonsai.

antonio z., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.05.13 15:49| 
 |
Rispondi al commento

http://www.beppegrillo.it/2013/05/diritto_di_inve.html

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 09.05.13 15:48| 
 |
Rispondi al commento

La condanna è appropriata ma tardiva e ormai insufficente.
La dichiarazione di Brunetta è solo l'ultima di una lunga serie attribuibili ad esponenti PDL che inoltre sono andati oltre le semplici espressioni verbali e minacciano di ripetere gli scandalosi gesti di protesta in piazza.
Personalmente sono convinto che se certi deputati si sentono in diritto di arrivare a certi eccessi di "libertà d'opinione" la causa sia anche riconducibile ad una mancata ferma presa di posizione contro di essi.

Piero Testori 09.05.13 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Beh, non esageriamo con il dire "Napolitano uno di noi". Chi dà una mano per distruggere lo Stato Sociale .... avendo giurato sulla Costituzione ..., NON E' UNO DI NOI. E' CONTRO DI NOI ...

Pierluigi Dellanoce 09.05.13 15:44| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 38)
 |
Rispondi al commento
Discussione

povera Italia...

Paolo Pirali 09.05.13 15:44| 
 |
Rispondi al commento

aimè, questa povera Italia senza Presidente...Sandro dove sei?

mi sento responsabile Commentatore certificato 09.05.13 15:43| 
 |
Rispondi al commento

SONO DIMENTICATI CHE LA SCUOLA E' IMPORTANTE!!!CAZZO MA NON HANNO CAPITO UNA MINGHIA!!!BISOGNA AIUTARE I GIOVANNI !!!NOI STUDIAMO E NON POSSIAMO SENTIRE QUESTI RINCOGLIONITI PARLARE DEL NULLA!!!!LA CRISI E' COLPA LORO E POI ROMPONO IL CAZZO AI GIOVANI CHE STUDIANO E SI FANNO UN CULO ENORME!!!
ADESSO VOTATE QUESTO CAZZO DI COMMENTO PERCHE' TUTTI DEVONO VEDERE CHE LA SCUOLA E' IMPORTANTE!!!LA SCUOLA CONTRO IL SISTEMA!!!!CAZZO VOTATE SUBITO

LA SCUOLA PER DISTRUGGERE IL SISTEMA CORROTTO:VOTATE IL MIO COMMENTO 09.05.13 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Prima chiede di fermare la violenza verbale e poi eleggerà B. senatore a vita per rendere l'atmosfera in Italia più tranquilla e serena

Luca Veronese 09.05.13 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Appello al Presidente Napolitano: stamattina per la prima volta Lei ha parlato di EVERSIONE. Questa affermazione è EVERSIVA ! Un parlamentare eletto che accusa uno dei 3 poteri dello stato di distruggere il principio fondamentale della Costituzione.

Appello al Presidente Grasso: Lei è un magistrato, difenda il lavoro della Magistratura.

Appello al Presidente Boldrini: vuole che gli italiani si innamorino delle istituzioni ? Contribuisca affinchè si possa dimostrare che la legge è UGUALE PER TUTTI !

Altro che parolacce...

Nicola, Padova 09.05.13 15:38| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

Napolitano si scaglia contro la violenza verbale che NON è reato e tace silenzioso e assonnato di fronte a una deriva antidemocratica che si concretizza con la negazione del copasir al M5S (dove sono i famosi contrappesi nelle istituzioni che ci chiede l'Europa?).

E poi non potrebbe dire "i condannati si dimettano altrimenti sciolgo le camere"?
Ah, no! questo governo l'ha deciso lui, e poi preferisce scagliarsi contro chi parla mica contro chi ruba! (Al Tappone condannato per aver fregato soldi allo stato, ovvero a tutti noi, elettori pidiellini inclusi)

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 09.05.13 15:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

sempre e comunque non il mio presidente

riccardo m., roma Commentatore certificato 09.05.13 15:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Per violenza verbale si riferisce unicamente a Beppe e al M5S. Fermare la violenza "verbale" è l'ordine di Re Giorgio, che vuol dire: feroce repressione (a breve)!

Sergio Donato 09.05.13 15:36| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In effetti quando è troppo è troppo...ma Napolitano non provi ad immaginare a eleggere B. come senatore a vita...

Duilio Fiorille Commentatore certificato 09.05.13 15:36| 
 |
Rispondi al commento

È incredibile dover stare ancora ad ascoltare uno come Brunetta. Viene proprio ribrezzo. È una persona senza alcuna competenza, ignorante come una zappa. Assurdo! http://lucafiordelmondo.blogspot.it/

Luca Fiordelmondo 09.05.13 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Esatto! Anche io avevo capito che si riferiva a quello, anche alle parole della Gelmini e della Santanchè!
Grazie Presidente!

Elisa . Commentatore certificato 09.05.13 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Il dito medio di Gasparri era un saluto?

Attilio Disario, Castelcivita Commentatore certificato 09.05.13 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori