Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Equitalia pignora la dignità

  • 319


pensione_pignorata.jpg
"Quando si è recato in posta a Voghera per ritirare la pensione gli hanno risposto che non poteva prelevare neppure un centesimo: tutto pignorato da Equitalia. E’ cominciato così il dramma di G.S., 74enne ex commerciante vogherese. L’uomo, disperato e ridotto in pratica alla fame, si è subito rivolto a un legale. "Abbiamo già presentato ricorso in tribunale, la prima udienza è fissata per il 5 luglio" spiega l’avvocato. L’ex commerciante tirava avanti con 600 euro di pensione minima, somma appena sufficiente per pagare l’affitto di casa, le bollette e comprare di che sfamarsi. Una vita di privazioni, al limite della sussistenza, ma almeno dignitosa. Ora però G.S. non può più contare nemmeno su quei pochi soldi. Tutta colpa di qualche tassa non pagata nel corso della sua attività professionale, arretrati che con il passare degli anni si sono accumulati fino a raggiungere quota 40mila euro. L’esattore ha tirato le somme e il denaro è andato a cercarlo nel solo posto dove poteva trovarlo, cioè sul conto corrente di G.S., tremila euro di sudati risparmi, unica fonte di entrata la pensione mensile. In attesa dell’esito della causa, l’ex commerciante tira avanti in qualche modo con l’aiuto delle sorelle." Segnalazione da La Provincia Pavese, leggi tutto

24 Giu 2013, 10:52 | Scrivi | Commenti (319) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 319


Tags: commerciante, Equitalia, pensione pignorata, risparmio

Commenti

 

La disperazione talvolta può far fare dei brutti tiri.
Anche tirare qualche colpo, coltellata, o bastonata!
Chissà forse che più avanti capiterà anche agli intoccabili e ai loro servi. Questa non è più una società civile, ma una società invasa da parassiti. I parassiti bisogna schiacciarli, punto e Basta!
E' iniziato il conto alla rovescia per i parassiti.
Chi ha orecchie per intendere intenda...

luca paolino 03.10.13 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Tempo fa su consiglio di un dipendente Equitalia mi sono rivolto negli uffici di Chieti con la speranza di risolvere una cartella da 40.000 euro, premetto che sto pagando mensilmente 280 euro mensili per un altra, sono uscito da quello stabile con un 'altra rateizzazione da 500 euro mensili consapevole di non poterla pagare, l'ho fatto presente a loro ma non se ne sono fregati nulla

Angelo 20.08.13 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Noi piccole aziende le paghiamo eccome le tasse e siamo le vere vittime di questo paese e di Equitalia,non ne uscirò mai da questo strozzinaggio autorizzati da questa classe? politica?!???????!!!!

Angelo 20.08.13 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Non conosco bene il caso in questione e le tasse, per le ditte, sono molto alte, verissimo; ma ho visto gente (soci/titolari) fare gran sperpero di spese prima della crisi e talmente abituati che, anche con la crisi, non rinunciano a prelevare soldi per le loro cose personali, a scapito di dipendenti che sono indietro con le rate dei mutui.

Gente che intesta le ditte a parenti e per sé non ha intestato niente...

Insomma, gli onesti pagano poi anche per i disonesti.

Tutti devono pagare le tasse, se ognuno ne vuole di più basse.

ELISA G. Commentatore certificato 29.06.13 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Leggo dei commenti che mi lasciano letteralmente basito.
Prego tutti quei Signori che si scagliano contro "il grande evasore" di cui racconta l'articolo, di andare a cercarsi un po' di buonsenso, di ragionevolezza e di umanità.

Premesso che le tasse le devono pagare tutti e chi non le paga deve risarcire, è anche vero che non si può indurre le persone alla violenza o al suicidio. Questa è una cosa aberrante!
Ma scusate se un uomo di oltre 60 anni prende 600 euro di pensione al mese, ha sul conto 3.000 euro e non ha altre proprietà... ma se Equitalia gli leva la pensione, cosa deve fare per sopravvivere? Rapine? Si suicida?
Altra considerazione, per come capita spesso in queste cose, il tizio in questione avrà evaso 5.000 euro di tasse oltre 10 anni fa(magari perchè il commercialista ha sbagliato) e oggi dovremmo essere contenti di prendergli i 3.000 euro e confiscargli tutta la pensione?

Attenzione, non stiamo parlando di un Fiorito che si è intascato MILIONI per fare la bella vita, stiamo parlando di una (vergognosa) pensione da 600 euro!
La legge deve essere uguale per tutti ed essere proporzionata alla gravità delle situazioni, non si può dare l'ergastolo a qualcuno che ruba una mela perchè stà morendo di fame e lo stesso a chi ruba un portafogli per andare a comprarsi un cellulare nuovo!

Massimo Fogo 28.06.13 12:35| 
 |
Rispondi al commento

.......e i nostri parlamentari magnano a 4 ganasce , mentre ci sono sempre più persone che tirano avanti x miracolo e vivono di stenti, ma loro se ne infischiano! Altro che tagli alla politica!

Caterina Grittani. 27.06.13 15:56| 
 |
Rispondi al commento

LEGGENDO ALCUNI COMMENTI MI RENDO CONTO CHE CI SONO ISCRITTI AL BLOG, CHE , MAGARI IN " BUONA FEDE " MA SONO LONTANI SECOLI LUCE DALLA REALTA' DELLE PERSONE - C'E' CHI DICE- EVASORE! ROBA DA SCHIZZOFRENIA -BUFFET ALLUCINATORIO

FABIO B., bologna Commentatore certificato 26.06.13 14:37| 
 |
Rispondi al commento

LEGGENDO ALCUNI COMMENTI MI RENDO CONTO CHE CI SONO ISCRITTI AL BLOG, CHE , MAGRI IN " BUONA FEDE " MA SONO LONTANI SECOLI LUCE DALLA REALTA' DELLE PERSONE - C'E' CHI DICE- EVASORE! ROBA DA SCHIZZOFRENIA -BUFFET ALLUCINATORIO

FABIO B., bologna Commentatore certificato 26.06.13 14:37| 
 |
Rispondi al commento

"Tutta colpa di qualche tassa non pagata" per un totale di 40.000 euro. A me spiace che pignorino una pensione minima ad una persona in difficoltà, ma stiamo pur sempre parlando di un evasore e direi che prima di lanciarsi in comode invettive contro DisEquitalia, pur condivisibili, sarebbe il caso di riflettere un attimo.

Claudio Stolf, Civezzano Commentatore certificato 25.06.13 20:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopodiché i soldi di questi poveracci vengono usati per arricchire le tasche di amici degli amici. Anche tramite carrozzoni inutili che fanno finta di selezionare personale con bandi a cui mancano solo nome e cognome dei destinatari nei requisiti di ammissione.

Christian Nuvoli 25.06.13 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno ci racconterà di come equitalia agirà nei confronti della Idem, quanto le chiederà per la sua evasione fiscale? Io vorrei saperlo, per sicurezza.

gabriè p. 25.06.13 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amici non abbiamo piu niente d'aspettare scendiamo tutti in piazza cacciamoli via a tutti sti ladroni. che ci governano . prima che ci distrulgano ancor piu a noi . Siamo ancora in tempo . Non ci dormiamo piu .

Santo Giuffrida 25.06.13 12:27| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo e Casaleggio, lo avete visto questo articolo?

http://www.umarcocali.com/2013/06/ecco-cosa-devi-sapere-per-capire-se-il.html

Leopoldo Leopo Commentatore certificato 25.06.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento

MA COSA CAZZO DEVE SUCCEDERE ANCORA IN ITALIA PER FARCI SCENDERE IN PIAZZA??????! SCENDIAMO IN PIAZZA E FACCIAMOGLI VEDERE CHE È IL POPOLO A COMANDARE!!!!!!!!!!!!!!!!

Alberto Lucchina 25.06.13 09:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

"Qualche tassa non pagata"...ecco il punto. E quanti contributi ha versato nella sua vita lavorativa? Prima di scatenare una guerra atomica contro Equitalia, che pur con tutti i suoi difetti non ci sarebbe se tutti pagassero, facciamoci qualche domanda.

Anna50 25.06.13 08:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è bene essere chiari...le tasse vanno pagate...non venga quì l'italiotto !"falso moralista" a farci la "predica"...!!essere strangolati e vedere buttare al vento soldi che vengono buttati al cesso in spese inutili..!!come la TAV,F35,Spese Militari che nel 2012 ammontano a 22,5mld,PROVINCIE,e la caterba d'apparati pubblici e sotto pubblici... basta..!!! cazzo!!chi afferma il contrario è segno che con questo sistema ci magna..!!
A queste persone dico..che vi duri..!!arriverà il giorno che non riceverete ne lo stipendio ne la pensione..un paese dove le tasse sono al 70%....aaaaahoooo!!ma siamo impazziti...fanno bene gli imprenditori a mollare questo paese "fallitto...fallito...fallito..!!!e fanno altrettanto bene a Licenziare i lavoratori...che perdono tempo ad ascoltare i Sindacati che sono solo "anticamere della politica"....
Voglio vedere se i chiaccheroni moralisti, investono i propri soldi, rischiando in prima persona i propri beni per fare impresa...facile arrivare alla fine del mese e allungare la "manina" per prendere lo stipendio..le ferie..la malattia..!!perchè tanti dipendenti che si "lagnano" e fanno le vittime(perchè non possano sfuggire alle tasse) non fanno impresa
autonoma?...no seeee!!! ci siamo ritrovati in questa situazione perchè per 20 anni hanno diviso lavoratori e imprenditori..!con il solito leitevemotive..l'evasione..l'evasione..!!mentre camionate di soldi sono sparite dal paese!!!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 25.06.13 08:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In tutti i paesi civili, l'evasione fiscale è un reato; possibile che solo in questo nostro infinito medioevo pagare le tasse sia prerogativa solo di chi ha un reddito fisso (dipendenti e pensionati)? Basta con questi "poveri evasori"!

carlo mazzoli, Roccaverano Commentatore certificato 25.06.13 07:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli impiegati equitalia, ade e altri sono complici, quindi che si scrivano i nomi e ogni altro riferimento e dato in internet se non le coordinate di maps di google o altro dove gli stessi abitano. A mali estremi, estremi rimedi!

MP 25.06.13 02:43| 
 |
Rispondi al commento

A Befera, conta i giorni ! Perché tra meno di 360 ti trovi G.S., pensionato di voghera, a pignorarti casa tua per i danni umani e morali che, contro ogni diritto costituzionale ed europeo, gli hai procurato. Uomo avvisato .....

Paolo C., Roma Commentatore certificato 25.06.13 01:23| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è l'eredità che ci ha lasciata il governo Monti. Prima Equitalia poteva pignorare solo un quinto della pensione, ora con l'obbligo del pagamento tramite banca, ti preleva tutto quello che hai nel conto corrente e ti lascia in mutande.

antonio 25.06.13 00:38| 
 |
Rispondi al commento

stiamo cercando forze per combattere equitalia, abbiamo messo in piedi un forum dove troverete interessantissime novita per non pagare equitalia.
unitevi a noi, dacci una mano beppe.

Forum Equitalia 25.06.13 00:35| 
 |
Rispondi al commento

Le cose che ti fanno incazzare sono queste ( e lo dice uno che ha parecchi problemi con loro, e non nascondo che stavo per suicidarmi...) leggete fino alla fine --->

http://www.likenews.it/25351/irs-agenzia-delle-tasse-usa-ed-equitalia-hanno-sede-nel-delaware-paradiso-fiscale/

Amon Ra 25.06.13 00:24| 
 |
Rispondi al commento

Ne ho conosciuti, per fortuna solo come spettatore, di quei tronfi funzionari di equitalia, impreparati, strafottenti, forti del potere di stare dietro vetri antiproiettili e camionette della polizia all'esterno.

Burocrati nella mente, bifolchi nei modi, esecutori senza anima di leggi inique che ladri al potere hanno contribuito a varare per tirar su altro denaro da fottere al popolo.

Ho provato vergogna per loro e pietà per gli sventurati utenti.

Ed ho provato ribrezzo per uno Stato che impedisce perfino il conguaglio tra importi che "devono" essere versati all'erario ed importi che invece lo Stato deve versare a te, ma che non ti versa perchè non ne predispone il finanziamento.

Questo è uno Stato che sarebbe da distruggere dalle fondamenta e poi rifondare da capo.

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 25.06.13 00:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

in italia il sogno di tutti.. o quasi.. "il posto fisso".un obiettivo da raggiungere a tutti i costi,false invalidità civili per avere punteggi,accattoni raccomandati fannulloni. la raccomandazione dei politici una mano santa.e poi gli ammortizzatori sociali.icentri sociali. i privilegi.assenteisti cronici. ladri autorizzati con leggi fatte da loro per proteggere loro. provate ad andare a un ufficio pubblico e vedete come trattano i cittadini.possono permettersi di fare di tutto tanto non li licenzia nessuno.una casta di mafiosi(sindacati in prima linea politici, grandi industriali e banche).e noi? noi? noi? solo doveri, senza diritti.un precariato continuo.un futuro inesistente, alla mercè di tutti gli statali fino all'ultima ruota del carro... e che siamo scemi? non pagate più tasse non pagate più nulla a questi bastardi. prima o poi anche a loro arriva che non possono avere lo stipendio.mandassero equitalia mandassero chi viogliono loro non pagate più nessuno.facciamo impiccare loro, non noi. questa è l'unica arma di ricatto che abbiamo. sfruttiamola non paghiamo più nulla.

eugenio percoss Commentatore certificato 24.06.13 23:35| 
 |
Rispondi al commento

GUADGNARE SULLE DISGRAZIE DELLA GENTE ? COSA AVRANNO DA DIRE SULLE LORO RESPONSABILITA'? -sempre alle maestranze TUTTE!

FABIO B., bologna Commentatore certificato 24.06.13 23:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ESERCITATE IL DIRITTO DI OBIEZIONE DI COSCENZA CHE AVETE - SARA' MENO PEGGIO PER VOI (naturalmente psrlo alle maestranze)
OVVIAMENTE COMUNQUE NON VERRETE ASSOLTI

FABIO B., bologna Commentatore certificato 24.06.13 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi hanno chiesto un parere, secondo me chi è equitalia, gli ho risposto: è una associazione mafiosa assoldata dall'ufficio delle entrate...

PAOLO B., Ciriè (TO) Commentatore certificato 24.06.13 23:13| 
 |
Rispondi al commento

ESERCITATE IL DIRITTO DI OBIEZIONE DI COSCENZA CHE AVETE - SARA' MENO PEGGIO PER VOI (naturalmente psrlo alle maestranze)

FABIO B., bologna Commentatore certificato 24.06.13 23:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON SI PUO' SOPPORTARE SEMPRE

FABIO B., bologna Commentatore certificato 24.06.13 23:05| 
 |
Rispondi al commento

ma poi che cazzo vogliono? Le tasse? Che tasse? I contributi? Di che? Per pagare 600,000 all'anno al fenomeno con incarico poltico? O no? No? Allora che cazzo cercano questi? La guerra? LA GUERRA?

FABIO B., bologna Commentatore certificato 24.06.13 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Via i soldi del conto corrente, via la pensione...Signori ( per modo di dire) signori di Equitalia, , non era meglio sopprimerlo subito, senza farlo soffrire, come si fa con gli animali? Attendo risposta, grazie.

Giuseppina ., Treviso Commentatore certificato 24.06.13 22:49| 
 |
Rispondi al commento

ma e' mai possibile che non si riesca ad estirpare una volta per tutte sto cancro - prima che divori tutto per dio --IO NON RIESCO A CAPIRE--

FABIO B., bologna Commentatore certificato 24.06.13 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Oggi mi sono incazzato da morire sentendo quel disonesto del sidacato , che incitava ad equitalia ad inasprire ancora di più lo strozzinaggio verso la povera gente , che già e alla fame. quel signore e bonanni. Anziché chiedere la fine di equitalia ,la si sprona a portare sul lastrico le famiglie di questo martoriato paese.

Raffaele Stendardi, roma Commentatore certificato 24.06.13 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma e' mai possibile che non si riesca ad estirpare una volta per tutte sto cancro - prima che divori tutto per dio

FABIO B., bologna Commentatore certificato 24.06.13 22:42| 
 |
Rispondi al commento

quello che non mi riesce di capire è perchè questa banda di strozzini legalizzata non può (non vuole)concedere pagamenti rateali con i quali ogni persona in debito con la pubblica amministrazione possa regolarizzare la propria posizione senza troversi in mezzo alla strada. quello che non mi riesce di capire è perchè comunque i pignoramenti vengano messi in atto solo quando le cjfre degli interessi sono diventate enormi..non si poteva intervenire prima? quello che non mi riesce di capire è perché a gentaglia come monti ed affini non gli possa mai venire un colpo. perchè il blog con i suoi frequentatori non può diventare un punto di orientamento per chi si trova in queste situazioni..intendo dire che sarebbe estremamnte utile avere degli esperti in materia che potessero dare un consiglio alle persone che ne fanno richiesta, a volte ci si fa prendere dalla disperazione quando arrivano cartelle esattoriali ed ammenicoli vari ma magari un aiuto concreto nel capire come affrontare le situazioni può essere di vitale importanza a chi è disperato. ww la sicilia che ancora una volta si è dimostrata terra più aperta e disponibile di questo veneto falso e democristiano. w milano che anche oggi al nano gli ha dato na bella smaccata. w 5 stelle


QUESTE STORIE DI SPIONAGGIO IN CORSO CON ANSANGE E COMPANI, NON SONO CHE BUFFONATE. CON CIò SI VORREBBE PURTROPPO RAGGIRARE IL PRESIDENTE AMERICANO OBAMA, ESSO E UN PRESIDENTE ONESTO E QUESTI AFFARI SONO PER LUI DETERIORI. I LASER I MASER, E LA LUCE BOSONICA LA CIA NE E IN POSSESSO FIN DAGLI ANNI 1970-72, E SE DIPENDE TUTTO DAL BOSONE CHE ANNO TROVATO A GINEVRA, LA CIA, LO POSSEDEVA FIN DA ALLORA. IO VI AUTORIZZO A PUBBLCARE TUTTO QUELLO CHE SCRIVO E DESIDERO CHE FACCIATE IL MIO NOME SONO PRONTO AD ASSUMERMI TUTTE LE CONSEGUENZE ANZI LO ESIGO PERCHE SENTO IL DESIDERIO DI DIMOSTRARE LA MIA INTEGRITà MENTALE DIFRONTE ALLA MIA FAMIGLIA. HO 79 ANNI E VORREI MORIRE ORGOGLIOSO, DI QUESTO LUNGO SACRIFICIO CHE HO FATTO. POSSIBILMENTE POTENDO PUBBLICARE ANCHE I MIEI SCRITTI . DI CIRCA 400 PAGINE

sergio tintori 24.06.13 22:32| 
 |
Rispondi al commento

bisogna uccidere i topri..

mario futuro, bologna Commentatore certificato 24.06.13 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Il termine EQUITALIA innanzitutto è sbagliatissimo perché in questo paese di EQUO non c'è proprio un bel niente, semmai, l'unica cosa equa sono tutte le ruberie, ormai diventate abitudinarie, da parte di molti che rivestono cariche delle quali NON SONO ASSOLUTAMENTE DEGNI!

vera m., roma Commentatore certificato 24.06.13 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Che vergogna fino a quando dobbiamo subire... Tra equitalia Consel Findomestic Agos che ti mettono in ginocchio perseguitano senza ritegno le persone indificoltà con minacce di stampo mafioso ovunque ti trovi senza nessun rispetto per la privacy.... In che modo ci possiamo difendere siamo soli !!!!

Beppe Colombo 24.06.13 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Basterebbe una legge come nel regno unito o in altri paesi civili, dove anche i privati in determinate circostanze possono dichiarare fallimento e azzerare tutti i debiti nei confronti di creditori pubblici e privati. E' scritto anche nella bibbia, la religione la tirano fuori solo quando fa comodo a loro.

Mario Rossini 24.06.13 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Quello che accade con Equitalia suscita un vecchio problema etico mai chiaramente risolto. Lo voglio riproporre in modo beffardo e provocatorio:

Ad una SS convintamente nazista, ma non razzista e non assassina viene ordinato di uccidere un ebreo. Cosa deve fare? 1) ribellarsi all'ordine ricevuto 2) ammazzarlo l'ebreo senza pieta` per poi dichiarare a Norimberga che ha solo obbedito ad un ordine?

Credo che non sbaglio nell'affermare che tutti noi si indichi la soluzione 1) sopra come quella etica. Notate che nella orribile Germania nazista l'azione comandata e` legale.

Un altro esempio: ad un soldato (oggi sarebbe poliziotto della celere) viene ordinato di sparare sulla massa che protesta in piazza, all'epoca di Bava Beccaris. Che deve fare? 1) rifiutarsi e rischaire di ricevere una punizione 2) sparare tranquillamente sulla folla sapendo che non sara` mai punito dato che il crimine lo commette in realta` il suo comandante.

Anche in questo caso, credo che tutti si indichi la soluzione 1) come quella moralmente corretta. Anche in questo caso l'azione comandata e` legale.

Che si tratti di amministrazione o impresa o associazione o religione, il principio rimane immutato: se un manager ordina un crimine rimane immorale il compierlo.

Quindi i dipendenti di Equitalia faranno bene a controllare che quello che fanno non sia immorale.
Purtroppo con Equitalia stiamo registrando addirittura casi in cui l'azione comandata oltre che immorale e` illegale. (Vedete gli interventi su questo blog relativi al blocco integrale della pensione o dello stipendio.)

Fa Rossi Commentatore certificato 24.06.13 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Equitalia non può funzionare cosi'!! A me è successo che dopo aver pagato 39€ di multa nel 2011 (divieto di sosta in parcheggio a pagamento regolarmente pagato al parchimetro che lo permetteva....ma c'era un piccolo cartello a inizio strada che non permetteva la sosta in quel giorno dopo una certa ora..) e trovarsi con una cartella equitalia di altri 85€ xche' il pagamento doveva avvenire dopo 10 giorni e non 60 come pensavo io..(clausulo scritta in carattere 2 sulla multa..).
Alla fine un'ora di parcheggio in più (pagato e permesso dal parchimetro!) mi è costata ben 124€ !! E non ci sono discussioni con loro: conviene pagare! Ora, questa era una somma modesta e quindi tutto risolvibile immagino che possa accadere con tasse ben più importanti.
Il problema è che è anche difficile pagare tutto x un onesto cittadino inqunato ogni anno cambia tutto e le regole non sono mai chiare..sembrano fatte apposta per far sbagliare la gente. Prendete L'IMU: tutte le informazioni sono disponibili, catasto, proprietà, multiplicativo comunale, eppure bisogna compilarsela da soli rischiando di sbagliare. Ci vogliono regole più chiare e semplici.
Preciso che sono un impiegato e che quindi ho la "fortuna" (...?!?!?) di pagare tutte le tasse...

Fabio Bozzone 24.06.13 20:51| 
 |
Rispondi al commento

quelli che fanno più schifo sono gli struzzi che fanno finta di non vedere

vincenzo moncada 24.06.13 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Equitalia mette in atto i mezzi legali che la classe politica dominante gli ha fornito. Equitalia agisce così perchè è lo Stato italiano che gli ha dato carta bianca.Befera e non solo lui guadagna circa 500 mila euro l'anno perchè chi comanda glielo permette. Equitalia in qualche caso(forse) gode ad intraprendere azioni così miserabili, ma è la legge dello Stato italiano che glielo permette. Basterebbe cambiare le regole attuali per evirare simili porcate, ma per cambiarle avremmo bisogno di una rinnovata classe politica relegando gran parte dell'attuale in una porcilaia.La porcata più porcata che il Governo Monti poteva lasciare in eredità:- l'obbligo per i pensionati dell'apertura del conto corrente in banca dove poter accreditare la pensione. Che gran signore questo monti. Davvero un galantuomo d'altri tempi.

domenico cavalca, ribera Commentatore certificato 24.06.13 20:18| 
 |
Rispondi al commento

ò cane mozzeca sempre ò stracciato,detto napoletano,il cane morde sempre lo stracciato,significato,i guai non vengono mai da soli,ma anche che è molto più facile prendersela con chi non ha difese.

michele m., marano di napoli Commentatore certificato 24.06.13 20:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il passo successivo quale potrà essere? rendere schiavo il debitore il debitore e la sua famiglia, se ce l'ha? Oppure togliergli qualche possibile organo? Tanto, il principio applicato a quel signore, è similare. Equitalia dovrebbe difendere il contribuente onesto, ma io credo che i contribuenti onesti in realtà non vanno in giro ad uccidere i loro debitori, perchè sono persone oneste, appunto.
p.s. che vomito dèr vommito dèr vommito de gente. Lupi che mangiano, ma senza fame, in un paese de macerie, di tutti i tipi e in tutti i sensi.

mario bellomo 24.06.13 20:09| 
 |
Rispondi al commento

è contro la legge!per un debito possono solo trattenere un quinto dello stipendio/pensione. ma allora ci vogliono morti? perchè non pignorano i loro beni acqusiti frodando e rubando apertamente?

rosalia g., raffadali Commentatore certificato 24.06.13 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Stanno mangiando tutto quello che possono ed il più velocemente possibile, temono che le cose possano cambiare ed arrivano ad abusare; tanto per come va in questo paese, per ora, si può ancora..... per ora!

Wlad/ Dò () Commentatore certificato 24.06.13 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Che schifo!In che paese viviamo!

Francesco F. Commentatore certificato 24.06.13 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Questa storia sarebbe venuta fuori prima o poi. Non stupitevi. Dovete ringraziare il sig. Monti che ha cambiato la legge con l'obbligo di accreditare le pensioni sul cc. In tal modo è questo che viene pignorato e non la pensione che potrebbe essere pignorata solo per 1/5. Probabilmente, se è vero che questo commerciante ha una pensione da 600 euro, vuol dire che gli hanno prenotato quello che aveva sul conto delle Poste. Il mese prossimo gli consiglio di farsi pagare la pensione in contanti ( è sotto i 1000 euro ) e al massimo Equitalia potrà attivare il pignoramento per 120 euro. Comunque questa è una delle prime cose che avevo segnalato a Carla Ruocco subito dopo l'elezione. Non so se qualcuno ha affrontato il problema.

Gian D., Milano Commentatore certificato 24.06.13 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Signori miei ora basta parlare scrivere è giunta l'ora di ribellarsi ci vuole una rivoluzione ea questo punto non più ppacifica. Facciamoli fuori tutti questi stronzi rovina cittadini

Giuseppe Arrigucci, Arezzo Commentatore certificato 24.06.13 19:35| 
 |
Rispondi al commento

SIGNORI EQUITALIA PIGNORA SOLO SE IGNORATE

COMINCIATE A CERCARE N.A.C. IN RETE

IL SITO DOVE LE TROVATE E' OPPTITALIA.ORG

ANCHE L'AGENZIA DELLE ENTRATE SI E' PIEGATA CON TANTO DI DOCUMENTO, LE BANCHE RITRATTANO, LE FINANZIARIE RITRATTANO

FUNZIONANO!!! DIFFONDETELE LA NOTIZIA

ALTRO LO TROVATE SU ICONICON.IT/BLOG

cittadino indignato 24.06.13 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna fare una ribellione totale a questa dittatura e infame equitalia. ladri e assassini perchè sono loro le cause dei suicidi. Il M5S deve fare assolutamnte qualcosa per fermare questa dittatura chiamata equitalia. Equitalia solo per i poveracci ma niente e nulla è equo con i politici e i ladri veri.

daniel shahar Commentatore certificato 24.06.13 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non so più cosa potrei dire,vedo che in tanti hanno già dato tutte le risposte possibili ma voglio dire a loro non facciamo vandalismi per una partita di calcio ma prendiamo sassi,fionde,forconi,qualsiasi cosa ma cacciamo questi delinquenti.prima o poi succederà.

nerone romani 24.06.13 19:26| 
 |
Rispondi al commento

è una vergogna, ma quando finirimo con le parole e si passera' ai fatti??? quando l'italiota avra' le palle di ribellarsi??? signori nn ci resta che piangere veramente... siamo falliti come persone come italiani.. ci hanno privato e ci privano di tutto anche della voglia di ribellarsi.. mah!!!

riccardo badalassi 24.06.13 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo sinceramente scusa per quello che sto per dire ma certe volte l'impotenza e troppa...SONO PROPRIO DEI FIGLI DI P..NA!!!

Jose Eduardo Nunez Ypenza 24.06.13 19:16| 
 |
Rispondi al commento

io penso che i dipendenti di equitalia oltre allo stipendio fisso hanno la provvigione, vedi Befera il boss di equitalia quanto guadagna. Lo stato italiano è uno strozzino e come tale va fermato, speriamo presto. Per favore smettetela di litigare tra voi, gli strozzini di prima questo vogliono. Che ne dite: cortei in contemporanea in tutte le città italiane? Un solo grido, RIBELLIONE.

Giovanni D., Bologna Commentatore certificato 24.06.13 19:13| 
 |
Rispondi al commento

vergognatevi equitalia di merda levare la pensione ad un povero anziano,andate a prendere i soldi che i politici ci hanno rubato per trenta anni al popolo italiani sono senza parole.

giulia rizzo (birilli), lecce Commentatore certificato 24.06.13 19:05| 
 |
Rispondi al commento

COME MAI PAGHIAMO BEFERA € 600.000 ALL'ANNO?
E NON RISOLVE NULLA DELL'EVASIONE.
COSA FANNO I 5 STELLE ?
CHIEDANO LE DIMISSIONI DI BEFERA E MASTRAPASQUA IN PARLAMENTO SE NE HANNO IL CORAGGIO !!!

Giovanni Colagrande 24.06.13 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Prima di tutto bisogna verificare se il credito è esigibile (ad esempio NON sono esigibili le tasse il cui avviso di pagamento arriva dopo sei anni).
Per quanto riguarda la pensione minima non sapevo che fosse totalmente pignorabile (conosco uno con i soldi in tasca che non paga alcun conto di equitalia per debiti inps e la pensione inps non gliela toccano assolutamente, anche se devo dire che ha un debito inferiore); in ogni caso dovrebbe essere pignorato al massimo un quinto dello stipendio (nel caso di pensione bassa un decimo).

Nel caso specifico sarebbe interessante sapere a quanto ammonta il debito originario senza i ricarichi equitalia (probabilmente meno della metà).

Trovo strano che equitalia non abbia proposto un sistema di rientro rateizzato, purtroppo molte procedure sono a discrezione dell'ente (con 3 mensilità all'anno g.s. potrebbe probabilmente ripagare il debito originario in meno di 10 anni)

Un sistema per rientrare dei crediti è necessario e dobbiamo ammettere che molti debitori non pagano apposta sperando di farla franca (tenendosi i soldi in tasca), ma credo che le procedure di equitalia vadano riviste, in particolare vanno rafforzate verso i forti e ingentilite verso i deboli.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 24.06.13 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO,dovevo a equitalia la somma di 5mila euro nel 2004, bene sono arrivato nel 2013 che devo la bellezza di 49 mila euro,nel 2006 volevo aggiustare la cosa dando circa 300 euro al mese(ne prendevo di stipendio 800) OK mi hanno detto va bene ma deve dare il 10% subito. va bene, ma gli interessi si fermano o vanno avanti? e no mi risponde l'impiegato,bene gli ho detto sarei ripassato come avrei fatto un 6 al superenalotto.

lopes agatino 24.06.13 18:43| 
 |
Rispondi al commento

abbiate fede...."siamo alle porte con i sassi!" prima o poi il tappo salta...!!gli italiotti ci metteranno un po'...poi usciranno di casa con i "forconi"!!..eehhhh!!!....volete risolvere il problema..apritevi un conticini in "svizzera" costa un piffero..e fuori giurisdizione e s'attaccano al piffero!!...un bel BANK RUN...e le banche italiotte chiudano...così 'attaccano...!!tutti questi mangia pane a uffo che fanno politica per magnare..
SIAMO IN DITTATURA:::!!!!questi sputtanano i soldi con le TAV mantengano Piccoli Comuni..tipo villaggi dei puffi..e buttano soldi al cesso..per mantenere le poltrone dei politici e Partiti...Siamo sotto la loro dittatura...del PDL E del PD-L...!!...tutte le scuse saranno buone per fare "multe"...!!Via da questo maledetto paese!!!via..iniziando a portare via i pochi risparmi...prima che ci rapinano..!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 24.06.13 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ritorno al MEDIOEVO!! E tutto ciò per mantenere la casta! Come nel Gattopardo "tutto deve cambiare perché tutto rimanga uguale!!!". La storia non cambia mai, perché gli uomini opportunisti e cinici vendono sempre l'anima per vivere sulle disgrazie di altri. gli usurai legalizzati di Equitalia agiscono come una società privata e non come un ente dello stato. Fino a che punto gli italiani hanno ricevuto favori, fanno parte di tutto ciò e subiscono dei ricatti, per non ribellarsi. Se ti ribelli perdi il lavoro!!! Risposta: intanto lo perderai lo stesso, prima o poi! Noi italiani siamo sempre stati un popolo con fantasia: usiamola per la nostra terra e non scappiamo all'estero, come in passato. Guardate l'Argentina è fallita e ora ha una rinascita economica!! Qualcosa hanno fatto! Abbiamo la fortuna di M5S aiutiamoli e muoviamoci, lasciamo perdere le calunnie e i traditori!

Giulia R. 24.06.13 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Non ci posso credere! questo paese non si merita di far parte del continente Europeo, come sopravviverà questa persona? ci vuole subito una legge che stabilisca una somma minima di sopravvivenza non pignorabile!

Nunzio Rizzo, Ginevra Commentatore certificato 24.06.13 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Questa notizia mi fa venire l'ansia, io e mio padre siamo come questo signore e abbiamo debiti con questa società di merda. A quelli che in questo post hanno risposto dicendo che questo poveraccio se lo merita, gli sputo in faccia e se vi incontro di persona vi dò un calcio nelle palle, bastardi di merda. Ormai siamo alla vigilia del sangue, anche in qs. paese.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 24.06.13 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma il vostro idolo dello Strafatto Quotidiano noto come "lingua in culo a Bilderberg Telecom" assieme al Transbotulinico sostiene tutt'altro:

https://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=rVAZX3U_EmU&list=TLe04aLyduFSI#t=1553s
minuto 25:56s

Pennivendolo prezzolato:"Però poi fate le campagne contro Equitalia"

L'odiato Brunetta: "Equitalia non può far ammazzare la gente, farla suicidare"

Pennivendolo prezzolato:"Però equitalia con qualche prontezza (o rudezza)arriva a prenderle a chi non le ha pagate!".
(Infatti è noto a tutti che grazie alle inidcazioni della figlia di Agnelli, note ormai a tutti, Equitalia ha riportato in Italia i miliardi dei contribuenti in mano alla FIAT ed evasi in società estere di comodo..No?...O vogliamo parlare di Fondiaria SAI o del Monte dei Paschi di Siena?)


Complimeti allo Strafatto Quotidiano e al pennivendolo con linguetta in culo al Transbotulinico de la7

piddin piddino Commentatore certificato 24.06.13 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Basta !! Non se ne può più ! Bisogna farla finita con Equitalia e con chi omette i giusti interventi per mettere fine a questa vergogna!!
A Befera e a tutti i dirigenti di Equitalia bisogna presentare il conto : devono rispondere penalmente dei suicidi che hanno provocato e amministrativamente delle vessazioni subite a causa loro da gente che suda sette camicie per sopravvivere. E non si facciano schermo delle leggi! Le leggi le hanno sollecitate loro sapendone bene le conseguenze. Poi non dimentichiamoci delle responsabilità dei politici che solerti hanno assecondato le richieste e le proposte di Equitalia. Devono pagare tutti : politici e funzionari dello stato che hanno partecipato a questo scempio. Bisogna fare qualcosa e presto. Non sene può proprio più.

Rocco L. Commentatore certificato 24.06.13 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Equitalia = ...........
Riempi tu i puntini

Jorge Corona Commentatore certificato 24.06.13 17:44| 
 |
Rispondi al commento

http://risparmio.supermoney.eu/news/2013/04/stipendi-e-pensioni-non-sono-pignorabili-il-dietrofront-di-equitalia-0014601.html

su questo sito si dice che non è possibile pignorare le piccole pensioni.

paolo p., genova Commentatore certificato 24.06.13 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo la colpa è di un decredo del governo Monti, che ha dato la possibilita ad equitalia e tutte le agenzie di riscossione di prelevare direttamente dai conti correnti e quindi non intervenire piu sul quinto dello stipendio o della pensione come si faceva una volta.

piero d. 24.06.13 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il problema sta tutto nella negligenza dei pubblici dipendenti.
Non appena trovano qualcosa che non va ti invitano a pagare una somma X sempre maggiorata per more e interessi ed a presentarti, ignorando il fatto che tu non ci capisci un acca nei loro discorsi e che paghi profumatamente un loro partner il cosiddetto commercia a vista. Allora tu interpelli il commercia a vista il quale ti dice di stare tranquillo che abbiamo pagato tutto e che non devi dare altri soldi. Così il pubblico dipendente senza analizzare di sua sponte eventuali errori, passa subito la pratica agli estortori i quali cominciano a metterci altre addizionali ed a tormentare il povero cristo che già paga una massa di gente per poter continuare a produrre il reddito nazionale che nutre tutti, vescovi compresi.
Allora occorre subito una LEGGE che tuteli il cittadino e che dica che qualora ad un cittadino viene richiesto di pagare una tot cifra e questi dimostra che invece non doveva pagare nulla, allora IMMEDIATAMENTE l'amministrazione pubblica che l'aveva richiesta, la DEVE dare al cittadino, quale rimborso spese. A questo punto i commercia a vista si precipiterebbero con le carte a dimostrare le ragioni dei loro assistiti, ricevendone un giusto compenso e le amministrazioni potrebbero rivalersi per danni sui loro impiegati negligenti.
Comunque il bobbolo tajano sta bene così, come stà
Gli avevamo offerto aggratis l'opportunità de mannalli tutti affa, ma il bobbolo si è rifiutato

fracatz 24.06.13 17:23| 
 |
Rispondi al commento

La situazione è critica (come al solito oserei dire).
Bhè, sono molto confuso sul mio pensiero a riguardo, da una parte il buon senso mi dice che equitalia (anche standomi molto sulle scatole) ha tutte le ragioni a chiedere un risarcimento all'interessato: cosa dovrei provare per questo povero signore? PENA? nhaa. direi proprio di no, visto che ai suoi tempi non ha pagato le tasse.
ps. beppe quando ho letto che scrivevi: "ha dimenticato di pagare qualche tassa" hai per la prima volta perso punti a mio riguardo, avresti fatto molta più figura a non scrivere nulla.
A parte questo, come tutti sappiamo, in italia, il soggetto in questione non è il primo e non sarà di certo l'ultimo ad aver "dimenticato" di pagare qualche tassa, quindi, con estremo buonsenso a mio parere sarebbe stato molto più giusto e logico sottrarre all'anziano solo metà della pensione, invece di lasciarlo a morire di fame (anche se ha sbagliato). Nel nostro paese è ordinaria amministrazione "dimenticare" quindi chi sono io per giudicare? certamente uno con più principi e buonsenso della maggior parte dei cittadini di questo paese ridicolo.

michele bertè, milazzo Commentatore certificato 24.06.13 17:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bisognerebbe prendere a bastonate il direttore di equitalia che ha firmato un decreto come quello...

marco magrini 24.06.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Di commenti se ne fanno tanti ma purtroppo non portano a niente, quel pover'uomo non ha fatto fronte alle richieste insensate del fisco solo perchè le tasse sono talmente irragionevoli che se non sei imparentato con qualche politico o mafioso non ne esci fuori, se poi penso che le tasse che ci uccidono servono per pagare gli stipendi di quei cialtroni che stanno a Roma mi si ritorcono le budella, stipendi da sfamare non solo l'Italia, ma anche il resto del mondo, non solo stipendi, ma mogli, amanti, trans, alberghi, villeggiature, case che non sanno di avere (ci prendono anche per il culo) auto blu, visite mediche,dentistiche, tette finte, facce di gomma, caffè, pranzi, cene ecc ecc, tutto pagato da noi, che viviamo con 492 euro di pensione e 700 euro di stipendio, ma vi sembra giusto? possibile che siamo diventati così rimbambiti? e volete pagare le tasse?, ma per piacere, diamoci una sveglia!!!!

Maria Beltrani, Alessandria Commentatore certificato 24.06.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento

questo è solo l'inizio...!non a caso i "deboli" vengono colpiti senza ritegno...e il bello che il governo PDL e PD-L ha prorogato di altri 6 mesi l'attività di equitalia..!!vedrete quando arriverano le letterine dell'agenzia dell'entrate...come giravano l'hanno scorso...siamo alla "dittatura"... ma basta vedere lo spread di oggi...siamo a 303pt..la borsa perde..l'aziende chiudono e l'imprenditori scappano..(E FANNO BENE...POI VOGLIO VEDERE GLI OPERAI COSA FARANNO..!!!INSIEME AI SINDACATI..!!TUTTI MORALISTI...L'EVASIONEEEE...L'EVASIONE...!!!)l'ITALIOTTO DEVE RIMANERE DISOCCUPATO E SCHIAVIZZATO NON MERITA ALTRO!!!...
Abbiamo una vita sola e merita d'essere vissuta degnamente e decorosamente..chi lavora e s'impegna e investe rischiando il proprio capitale ha diritto di guadagnare e essere rispettato..!!concetto morto e sepolto da uno stato che è governato da chi ha come unico obbiettivo "spolpare" chi si fa il mazzo e produce ricchezza e occupazione!!!!
Chi fa il moralista "pro tasse" è segno che non ha capito nulla!!!le tasse si pagano quando sono eque...e i soldi servono per il Welfare,L'istruzione,ecc per i cittadini...non quando ci si finanzia L'EXPO,Le Missioni militari..l'esercito..22,5 mld è stata la spesa nel 2012...e questi mangia pane a ufo della partitocrazia..!!SOLO UN FALLIMENTO PERMETTERA' UN CAMBIAMENTO RADICALE DELLA MENTE DELL'TALIOTTO PEORO..!!!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 24.06.13 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che il prelievo fiscale in Italia è insostenibile, e che a pagare sono soprattutto lavoratori e pensionati; che i burocrati di Stato sono troppi e guadagnano troppo. Però l'evasione esiste, ed è gigantesca; e se un "povero pensionato" ha accumulato ben 40.000 euro,figuriamoci il resto.
E che facciamo: chiudiamo Equitalia e va tutto in cavalleria? O magari diamo l'appalto a un privato così non protesta più nessuno? Oppure le tasse (quelle giuste) non si pagano proprio più?

mario45 massini, roma Commentatore certificato 24.06.13 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Equitalia è una associazione criminale.Le tasse le vogliono pagare tutti ,ma se guadagno 100 e mi si chiede di pagarne 200 non sono in grado di farvi fronte.Quelli che dicono di aver sempre pagato sono gli imbroglioni parassiti dello stato che dall'alto del loro stipendio fisso e profumato danno lezioni moralità ,mentre l'unica lezione che possono dare è quella di dire grazie a quelli che si sono fatti il mazzo nonostante la questa persecuzione.Comunque riderete ancora per poco con la mortalità odierna delle imprese vediamo dove prendete i soldi per i vostri stipendi.Io consiglio a tutti gli artigiani e commercianti di chiudere per un anno e di riaprire quando questi parassiti chiederanno perdono del resto noi viviamo del nostro lavoro

Antonello M. Commentatore certificato 24.06.13 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Pagare le tasse no?
Non aveva pagato qualche tassa.....ed ora poverino?

Ma fate il piacere

Luca b 24.06.13 17:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sono rotto i maroni di questo atteggiamento del movimento 5 stelle e in generale di tutti i partiti, in particolare il PDL. volete che tutti paghino le tasse: bene! equitalia è un buon metodo per imporre i pagamenti, perché fa pagare grosse multe a chi non paghe le tasse. e non sia sempre la storia "è un povero commerciante, poi la sua azienda fallisce". e un dipendente cosa deve dire?
se invece vi sta bene che la situazione stia così -forse l'evasione è il solo metodo per tenere in piedi la nostra economia- smettetela almeno con l'ipocrisia e il populismo da quattro soldi!

giulio bianco 24.06.13 16:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italiano popolo CODARDO

roberto ., milano Commentatore certificato 24.06.13 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando i soldi vengono versati sul conto diventano immediatamente liquidità, per questo possono venire pignorati.
Dite al nonnetto di chiudere il conto e di andare a incassarsi la pensione e se la porti a casa, almeno se glie li fregano se li gode un altro morto di fame, invece dei soliti porci

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 24.06.13 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Chiudete Equitalia. Smettetela di parlarvi addosso ed agite.

Giuseppe di Leo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.06.13 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma c'era una legge secondo la quale non si poteva pignorare l'intera pensione...? Boh... ?

Rita L. Commentatore certificato 24.06.13 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Per avere un debito DEVE avere "dimenticato" di pagare qualche tassa! Io non ha debiti con lo Stato: come la mettiamo? Chi evade deve avere la GIUSTA punizione e non solo la pieta' e commiserazione per lo stato in cui e' caduto! Non dico che debba andare in galera per 40000 euro, ma in qualche modo deve restituire il non pagato a suo tempo!!

Lorenzo Buldrini, Ferrara Commentatore certificato 24.06.13 16:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che vergogna questo paese. mio figlio non crescerà qui....di sicuro

Roberto S., fermo Commentatore certificato 24.06.13 16:24| 
 |
Rispondi al commento

queste notizie fanno venire le lacrime!

simone rovera, arezzo Commentatore certificato 24.06.13 16:11| 
 |
Rispondi al commento

In questo Paese ipocrita, come anche lo sono certi eletti del M5S, leggi politicamente corrette permettono d'agire nel malignamente scorretto! Non se ne può più.
kiriosomega

KIRIOSO OMEGA 24.06.13 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma le richieste di pagamento, spesso raddoppiate, dove vanno a finire .. a pagare i vari Befera Italiani? Siamo sicuri che rientra nella legalità caricare di spese/tasse/iscrizioni ecc.le varie cartelle, lasciate furbescamente "dormienti" per anni? Eventuali multe o sanzioni dovrebbero essere commisurate al reddito effettivo del soggetto! Una multa per divieto di sosta non è uguale per chi guadagna 30.000 € o 7.000 €. Pultroppo si stanno cercando di salvare (ancora una volta) i privilegi dell'amministrazione pubblica e politica a danno dei cittadini. Se questa è equità fiscale e Democrazia, continuiamo pure (finchè dura).

piero57 24.06.13 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Questa drammatica notizia (insieme a tantissime altre), mi addolora e nel contempo la voglia di farla finita e intendo FINITA con questi porci viventi è IMMENSA. Tuttavia sento necessario dover puntualizzare l'articolista della "Provincia Pavese". Ha fatto un passaggio dentro la notizia che non è affatto accettabile:"almeno con quei 600 euro poteva pagare l'affitto, le varie spese e di che sfamarsi" insomma una vita dignitosa. Signori miei , almeno che non si dorma sotto un cartone la notte.... 600 euro bastano FORSE solo per l'affitto. Quindi, in buona sostanza o qui si vive sulla luna o si è un buon mantenuto. Senza rancore. Renzo Pezzolato di Novara.

renzo pezzolato 24.06.13 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se ha votato PD PDL e detto che Grillo "grida" forse adesso comincera' a capire di cosa stiamo parlando da mesi. Il giorno del giudizio è vicino i cari elettori PD 16-0 si risveglieranno in mutande

angelo dellepiane, rezzo Commentatore certificato 24.06.13 15:58| 
 |
Rispondi al commento

questa è l'itaGlia!

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 24.06.13 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Tremonti s'è inventato Equitalia e i condoni anche tombali.
Poi ci sono quelli che hanno fatto i furbi per anni e che adesso maledicono il "destino cinico e baro".
Poveri commercianti ed autonomi che sono ormai ad invidiare i ricchi lavoratori dipendenti e pensionati da lavoro dipendente.
Ma loro dov'erano e quanto pagavano rispetto ai privilegiati lavoratori dipendenti????

giulio nicosia 24.06.13 15:56| 
 |
Rispondi al commento

...mah! ...

a quel punto ti procuri il materiale giusto e li fai fuori ... a do cojo cojo... senza fasse scupoli su chi è innocente o colpevole !

QUESTA è UNA VERA GUERRA E BASTA !

ma vi rendete conto o no ?

Lenin Nicolaj (che fare), Roma Commentatore certificato 24.06.13 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Equitalia e' lo stato levantino che avete a che fare. Poveri Italiani ma come si suol dire ognuno ha il governo che si merita

Enrico P., AMSTERDAM/Olanda Commentatore certificato 24.06.13 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una volta si diceva:Italia culla della civiltà'.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato 24.06.13 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Andrea Zanella,
Berlusconi o D'Alema o Prodi non fa alcuna differenza.L'elettore vota e voterà sempre chi promette meglio e più degli altri.Logicamente si aspetta che una volta eletto,il prescelto metta in pratica quello che ha promesso,non quello che prometterà.Berlusconi l'imbonitore promise un milione di posti di lavoro,D'Alema si perse nei suoi intellettualismi filosofici,gli italiani solitamente vanno dove tira il vento,ma tanto stupidi non lo sono,e soprattutto si stancano presto di chi li prende per il culo...Se Berlusconi è ancora presente,non è perchè ci sono ancora Italiani che credono all'asino che vola,bensì perchè con la sua enorme ricchezza è in grado di comprare tutto e tutti,senatori,parlamentari e folle plaudenti ai suoi pseudo comizi.L'avidità di potere non bada a compromessi,e come si sa,il potere logora chi non ce l'ha.Ecco perchè è ancora lì.Io ho detto solo che Grillo ha perso un'occasione che non si ripresenterà più,proprio perchè gli Italiani si stancano presto delle parole,e a torto o a ragione alle prossime elezioni non premieranno più il coraggio del dire.Non è necessario essere intellettuali della mutua per capirlo,basta solo un pò di logica,buon senso e ovviamente,normale intelligenza...

Carlo M. 24.06.13 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono pronto...basta un fischio e arrivo !!

Patrizio C., Follonica Commentatore certificato 24.06.13 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Una volta ci volevamo far conoscere dagli altri come il popolo dei poeti, dei naviganti e degli eroi.
Ognuno di noi era sia poeta che navigante ed eroe.

Adesso dobbiamo pretendere di diritto il titolo di popolo di evasori, lecchini e vigliacchi.

Una marcetta su Roma la vogliamo fare?
non dico adesso, tra qualche mese magari, contro la volontà di chi ci vuole fermare.

Ivan.Italico 24.06.13 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Commerciati che devono pagare l'IVA in anticipo e fungere da esattori per i loro dipendenti, ma lo stato non onora il lovoro reso...essendo debitori di 90 miliardi di euro...ma Equitalia vuole i soldi a scadenza e con tasse di mora ed interessi usurai...ASSURDO! Italiani, che cosa aspettate? Siete un branco di codardi! (un italiano vivente all'estero)

Luigi Di Martino, vercelli Commentatore certificato 24.06.13 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Io ho trovato una soluzione al problema di riempire la pancia (per me e famiglia). Applico tale soluzione nell' ultima settimana del mese cioè fino a che non mi viene dato lo stipendio: andiamo nei centri commerciali e vivacchiamo là dentro. Ordino degli affettati e compro del pane. Nel centro commerciale stesso ci mangiamo dunque i panini che lì stesso prepariamo; prendiamo e ci mangiamo della frutta presa dal banco stesso. E anche altre cose ancora (caramelle, bevande, frutta secca). Dopo aver bivaccato e mangiato, lasciamo i carrelli con cui abbiamo simulato di essere dei normali acquirenti e ce ne andiamo più o meno satolli. Facciamo così fino all' arrivo dello stipendio, stando accorti a non farlo in modo sfacciato e cambiando di frequente i centri commerciali ove ci nutriamo.

P. Paoli - Morosaglia - Corsica 24.06.13 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Circa un anno fa avevo un credito iva di circa 3000 euro e da pagare una cartella esattoriale di 3500 euro vado all equitalia chiedo se era possibile fare la compesazione mi viene risposto di si.faccio la compensazione ma dopo un anno scopro che questa cartella non e stata pagata .il direttore di equitalia mi risponde che il mio commercialista ha sbagliato a fare questa compensazione.....faccio presente che la cosa mi era stata suggerita da un ikpiegato del suo ufficio , lui se ne dispiace ma non sa come fare per farmi recuperare quei soldi,questo perche la sogei,societa che ha gestito l informatizzaazione di equitalia,non ha previsto una procedura per fare riavere indietro i soldi pagati in caso di errore.all ufficio iva della mia citta mi hanno detto di scrivere a roma e fare presente questa anomalia.ho scritto circa 6 mesi fa ......nessuno mi ha risposto.sto ancora aspettando.questa e l italia dove ogni mattina qualcuno dentro l amministrazione dello stato studia fome rubarti i soldi.....e tu devi svegliarti e studiare come non farteli rubare.

Valerio galmacci 24.06.13 15:22| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE: la mia PROPOSTA per dichiarare la DIGNITA' IMPIGNORABILE.
L'Italia ha bisogno, a livello comunale e regionale, di forza lavoro per erogare servizi, in un momento in cui la liquidità negli enti pubblici scarseggia. Lo Stato dovrebbe fare un progetto occupazionale statale, ricorrendo a tutte quelle persone che non possono permettersi il rimborso del debito accumulato in tanti anni con una tassazione altissima. Lavoro part-time gratuito per lo Stato (nell'altra metà giornata ognuno deve poter lavorare per conto proprio), e scalare il debito con lo Stato (una sorta di RATEAZIONE LAVORATIVA per coloro che non possono pagare le rate salatissime di Equitalia).
L'EFFETTO sarebbe di far rialzare (con il lavoro) la testa della gente, che pur essendo disoccupata o in difficoltà, potrebbe dedicare almeno parte del proprio tempo a rimborsare un debito insostenibile.

roberto m. 24.06.13 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Questa é Tortura.
Tortura sul debole.
Tortura legalizzata.
Questa é la dimostrazione assoluta della presenza di attori disumani nella gestione del nostro Paese.

Ivan G. Commentatore certificato 24.06.13 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che è "inumano" non essere dispiaciuti davanti a storie come questa, e di come sia mal funzionante il sistema Equitalia; il giornalista scrive di "...qualche tassa non pagata...".
Mi sembra la favola della cicala e della formica: non hai pagato le tasse ed oggi piangi perchè la cifra è diventata probabilmente enorme?
Se fossi al posto dell'avvocato di questo commerciante, io chiederei ad Equitalia come mai i VIPS che in tempi recenti hanno evaso milioni se la sono cavata pagando un terzo di quanto loro contestato, mentre il "comune individuo" deve scucire fino all'ultimo centesimo della sanzione ed essere sottoposto a pignoramenti.
La legge, spesso, non è uguale per tutti...

Romano Sangiorgi, Consandolo di Argenta (FE) Commentatore certificato 24.06.13 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' ora di spaccare tutto,non ci lasciano più alternativa!!!

Luigi N. Commentatore certificato 24.06.13 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Il valore aggiunto del lavoro nelle grandi imprese è molto superiore al salario: sfruttano tecnologia, salari bassi dei paesi poveri governati da tiranni corrotti e compiacenti al capitalismo internazionale per rivendere ai paesi più ricchi ai prezzi di sempre, molto più alti del valore intrinseco e senza pagare le tasse che dovrebbero se l'utile fosse dichiarato in europa, che nel frattempo sta diventando sempre più povera senza fabbriche e senza lavor e senza alcuna barriera contro un mercato globalizzato dove si vuole un'europa debole senza un vero governo e senza una vera banca per far governare banche e multinazionali. Occorre un cambiamento. Le fabbriche abbandonate devono ritornare agli operai e o l'europa c'è oppure non c'è ed una via di mezzo è la cosa peggiore. Diventeremo tutti poveri e schiavi del sistema finanziario-economico globale e criminale dove le leggi, la giustizia, la morale non esiste, ma esiste solo la legge della giungla. Occorre quindi un popolo globalizzato che protesti globalmente e lotti anche contro i soprusi nei paesi più poveri da parte dei più ricchi. NESSUNO PUO' PIU' ESSERE LASCIATO DA SOLO OPPURE SI PRENDERANNO TUTTO. OGNI UOMO E' PARTE DI TUTTA L'UMANITA', DI TUTTO L'UNIVERSO E IL DANNO CHE FA AGLI ALTRI LO FA ANCHE E SOPRATTUTTO A SE STESSO. GLI RICADE ADDOSSO IMPOVERENDOLO DENTRO E STACCANDOLO DALLA SUA ANIMA.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 24.06.13 14:58| 
 |
Rispondi al commento

C'é questo sentimento comune:
"Dove finisce l'evasione fiscale, la possibilità di fare fronte a tasse
inique e dove comincia l'usura di Istituzioni marce che se scoperchiate
producono miasmi"?
Io ritengo che EQUITALIA sia formata da dirigenti e dipendenti che vanno
combattuti con le armi democratiche e pacifiche di cui dispone un popolo
che non vuole essere né trattato da ladro e né derubato da ladri e persone
che si prestano a perseguire gli altri per il proprio tornaconto personale.
Questa sottile linea distingue i galantuonini e le gentildonne da esseri
spregevoli che preferiscono evitare di guardare dentro se stessi, persone
che si autoassolvono con convinzione di essere onesti.

BEPPE GRILLO, M5S, gente e popolo, serve una risposta definitiva e chiara.

Non vedo questa risposta e non credo che azioni individuali violente
possano risolvere la situazione in modo completo.
finora queste azioni che non sono state documentate dalla stampa, hanno
permesso una dilazione della pressione che EQUITALIA esercita su i
cittadini inermi.
Guardate i bilanci, i ricavi e i costi.
Guardate i guadagni dei dirigenti degli impiegati e domandatevi il perché.
Avete ognuno di Voi la risposta.
D'altra parte non credo che 9 milioni di vigliacchi che hanno votato M5S
valgano più di un eroe.
Un dubbio amletico.

Ivan.Italico 24.06.13 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Beppe...perche' nessuno della GdF viene nella Rep. Domenicana...se vogliono trovare evasori fiscali qui c'e' ne sono quanto basta...

frediano zanarella 24.06.13 14:46| 
 |
Rispondi al commento

.. Attilio Befera: nella lista presentata dal ministero leggiamo che guadagna 304 mila euro l’anno come stipendio da direttore dell’Agenzia delle Entrate. Ma Befera è anche presidente di Equitalia e, sempre ‘Il Corriere della Sera’, stima che solo per questo secondo incarico Befera vada a prendere ogni anno 150 mila euro. Il reddito complessivo annuo quindi sarebbe di 409 mila euro l’anno... a qursti si deve aggiungere il 9% sui crediti recupoerati che dice befera servono per i costi di gestione di equitalia.. e di questi costi di gestione quanto spetta a beffera in percentuale?

Pierluigi c., carbonia Commentatore certificato 24.06.13 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci sono parole da rivolgere al Signore in questione, solo un pensiero, che spero arrivi, da coloro che hanno la propria vita devastata da questo stato che per motivi analoghi è responsabile di tante sofferenze e morti. Inutile dire ad equitalia e simili di mettersi una mano sulla coscienza per cercare gli evasori veri, invece di scorticare i contribuenti. Inutile dire al fisco di osservare come funzionavano (efficentementi e costruttivamente) l'italia e l'imposizione fino agli anni 80, e di come euro e oppressione fiscale abbiano distrutto l'identità nazionale, con emigrazioni e drastico calo demigrafico. Sono riusciti a portare gli italiani all'estinzione, non solo le imprese.

donato p., roma Commentatore certificato 24.06.13 14:26| 
 |
Rispondi al commento

se non è riuscito mai a comprarsi una casa vuol dire che ha sempre pagato le tasse e mai o POCHISSIMO ha evaso.......quindi vuol dire che c'è NIENTE ke funziona nel rapporto STATO-CONTRIBUENTE

gennaro vendemini 24.06.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma basta con la facile demagogia: perchè questo tizio non ha mai pagato le tasse dovute? Prima di pignorare Equitalia manda decine di avvisi per raccomandata, perchè non ha mai fatto opposizione?Sarebbe ora che invece di dire "poverino gli hanno pignorato la pensione" si dicesse " ben gli sta a non pagare le tasse"!!!!Tutto il resto sono baggianate.

michele 24.06.13 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Adesso basta con questa borbonica, mi correggo i borboni erano estremamente civili. L'epiteto cel'hanno inculcato gli incommensurabilmente malvagi savoiardi, i cui epigoni oggi ci allietano della loro presenza. Continuiamo da borbonica istituzione quale equitalia. Ma non possiamo dare l'ostracismo in maniera trasversale, orizzontale, meediale etc a tutti quelli che accettano un tale lavoro d'avvoltoi. In qualunque grado e categoria di codesta malagente farei sentire l'amarezza che dà il colpire la propria gente,. per un piatto di lenticchie. Cerchiamo di abbattere equitalia creando un organismo più umana efficienza

bonzagni haganova viera, kosice Commentatore certificato 24.06.13 13:57| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Questa é la riprova che la democrazia in italia é una grossa palla e la costituzione, che permette indegnità del genere, é da riscrivere da cima a fondo inserendo potere di veto da parte dei cittadini alle politiche governative che continuano a produrre montagne di merda che ci toccherà ingoiare per altre decine di anni

Gianni U. Commentatore certificato 24.06.13 13:56| 
 |
Rispondi al commento

befera ha detto che querelera' chiunque tacci equitalia di usura ed ha ragione. e' come condannare per omicidio una pistola ,l'omicidio lo commette che la usa. equitalia e' nata per contrastare il mancato pagamento delle multe , dei contributi e delle tasse , al punto che altre l'80% delle cifre da incassare gia' a ruolo non veniva incassato. purtroppo pero' hanno creato un carrozzone all'italiana , con migliaia di dirigenti strapagati e costi pazzeschi , che per coprirli hanno dovuto creare un aggio da usura. inoltre , per poter incassare le somme dovute si sono dotati di strumenti mostruosi che colpivano nel mucchio e sempre i piu' deboli , perche' i potenti non potevano essere aggrediti perche' nullatenenti. quindi equitalia potrebbe avere un senso , ma se scremata del milione di euro di stipendio di befera e di tutti i magna magna che ci stanno ,si potrebbe incassare le somme con solo l'interesse legale. Immorale non e' incassare , immorale e' metterci sopra il 100% di interessi , chiamali come vuoi (aggio , spese di incasso , interessi ecc.) ma la cifra lievita sempre del 100%. Io sono testimone (non di geova) di una situazione , per fortuna modesta , ma che la dice lunga sulla situazione. Il mio commercialista si dimentica di pagare la gabella della camera di commercio (soldi rubati) , 200 euro , il postino non consegna la lettera semplice di convocazione bonaria (nella mia zona la meta' della posta non arriva) , dopo un anno e mezzo mi arriva equitalia chiedendomi 385 euro. per fortuna che ho potuto pagare , ma mi chiedo , se fossero stati 10.000 dopo qualche anno mi mangiavano la casa (che non ho)

angelo 24.06.13 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema italiano e che noi riusciamo bene solo ad indignarci dei soprusi e li subiamo senza muovere un dito.
Credo che sia giunto il momento di svegliarci,"gli altri già lo stanno facendo.

andy 24.06.13 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se neanche storie come questa, una volta verificate, bastano per fare scoppiare la violenza contro le pensioni d'oro, gli stipendi d'oro eccetera allora fatemi sapere perché non siete tutti dei vigliacchi, bravi solo a parole e cagasotto quando si tratta di solidarietà.
Fermiamo il paese e senza violenza, riappropiamoci dei nostri diritti.
Decidiamoci a mettere fine a porcherie di questo tipo.
Facciamo le pulci a EQUITALIA, ai dirigenti e ai servi che lavorano contro il popolo.
Anche l'ultimo dei servi è colpevole. Lo sappiamo tutti e lo sentiamo dentro di noi ma nessuno lo dice.
Loro sono servi del potere e voi siete VIGLIACCHI e CAGASOTTO, incaoaci di organizzare una protesta di piazza su temi seri come questo.

I rappresentanti 5 Stelle che unici nel panorama politico nazionale hanno forza di rendere manifeste queste, stanno perdendo tempo su questione di secondaria importanza rispetto alla difesa della dignità e della vita dei cittadini.

Gli altri gi3à si sa che sono servi.
Mi sbaglio?

Ivan.Italico 24.06.13 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Equitalia è una società criminale dello stato e va chiusa .Questo assassino o killer dello stato va fermato per sempre. Nella sua ultima dichiarazione ha detto che lo stato deve recuperare dai poveracci 540 miliardi di euro ,immaginate quante persone porterà al suicidio questo killer dello stato

Antonello M. Commentatore certificato 24.06.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo non va niente bene.questo mi fa chedere che non siamo capaci ad'affrontarli attacchiamo miniistero per ministero iniziando da dove rubano di piu i lavori pubblici e la sanita,energia ci leviamo dalle palle migliaia di papponi. mettendo al centro di tutto la scuola

massimo tomassini 24.06.13 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Non so se corrisponde al vero, ma ieri in un notiziario, ho sentito, che da oggi che partono in automatico i controlli sui conti correnti, non vale per i conti "scudati".
Cioè l'anonimato rimane su questi conti. Per rinfrescare la memoria, sono quei capitali che sono stati fatti rientrare, pagando una tassa irrisoria rispetto a quella dovuta.
Buona parte erano soldi sporchi di riciclaggio, mafia e grandi evasori.
Naturalmente andranno a chiedere ai piccoli risparmiatori, come mai spendono alcune migliaia di euro, mentre di questi conti non possono sapere a chi appartengono.

adriano 24.06.13 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Intanto in Svizzera le pensioni non si TOCCANO! anche se uno èmoroso o in arretrati con le tasse! non solo!la cossidetta "sociale" anticipa il debito che poi verrà raetizzato al moroso! Ma qui`in Svizzera il governo è tuttaltra cosa!

salvatore giordano 24.06.13 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E non sto schezando ma il personale dell'Agenzia delle Entrate è stato reclutato fra i boy scout aderenti all’AGESCI e gli adepti di Comunione e Liberazione. Per sintetizzare il fior fiore dei paraculi in Italia.

Pantomima Rossa Commentatore certificato 24.06.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OK OGNI GIORNO PEGGIO.
VOGLIAMO AGIRE O NO?
CHE FARE INSIEME TUTTI I CITTADINI?
CONTINUIAMO A SCRIVERE Qui E BASTA?
PROPOSTE ATTIVE IN TUTTA ITALIA CON VOCE AI CITTADINI NO?
ALTRO NON SO PROPORRE.
CHI MI SENTE?
CIAO GRILLO!

Marc Svetava Commentatore certificato 24.06.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Ci vorrebbe un applauso, se questa storia è vera così come è stata scritta.
Alzarsi e applaudire all'umana imbecillità che sta dietro Equitalia, che ragiona sempre all'italiana: beh se i soldi non ci sono, vuol dire che li hai nascosti da qualche parte, perché gli italiani sono furbi.

Andrea F. Commentatore certificato 24.06.13 13:34| 
 |
Rispondi al commento

CARISSIMO BEPPE DOPO VARI TENTATIVI TRAMITE E-MAIL,ATTIVISTI SALITI A PIAZZA DEL POPOLO ALLE AMMINISTRATIVE A ROMA A CONSEGNARTI LA LOCANDINA E ALTRO...VOGLIAMO NUOVAMENTE INVITARTI A PRENDERE PARTE SE VUOI DI PERSONA O ANCHE I STREAMiNG ALL'EVENTO "MUSICA E LEGALITA'" (che si terra' a Cosenza il 29 Giugno) A SOSTEGNO DELLA LEGGE LAZZATI...CHE HANNO PRONTA I NOSTRI PORTAVOCE IN PARLAMENTO! PERCHE' SIA COME GIUSTO UN EVENTO NAZIONALE E UNO SMACCO "DECISIVO" PER LA LOTTA AL VOTO DI SCAMBIO STATO-MAFIA! ASPETTIAMO UN TUO CONTATTO O SU (meetup Cosenza o rivolgendoti comunque al Movimento 5 Stelle Cosenza).UN ABBRACCIO https://fbcdn-sphotos-g-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash4/1003969_10201282951546720_134756961_n.jpg
https://fbcdn-sphotos-g-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash4/1003969_10201282951546720_134756961_n.jpg
fbcdn-sphotos-g-a.akamaihd.net
https://fbcdn-sphotos-g-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash4/1003969_10201282951546720_134756961_n.jpg
fbcdn-sphotos-g-a.akamaihd.net
https://fbcdn-sphotos-g-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash4/1003969_10201282951546720_134756961_n.jpg
fbcdn-sphotos-g-a.akamaihd.net
https://fbcdn-sphotos-g-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash4/1003969_10201282951546720_134756961_n.jpg
fbcdn-sphotos-g-a.akamaihd.net
https://fbcdn-sphotos-g-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash4/1003969_10201282951546720_134756961_n.jpg
fbcdn-sphotos-g-a.akamaihd.ne
https://fbcdn-sphotos-g-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash4/1003969_10201282951546720_134756961_n.jpg
fbcdn-sphotos-g-a.akamaihd.net

Giuseppe F., Cosenza Commentatore certificato 24.06.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Il codice civile all'art 514 prevede che alcuni beni (insieme quant'altro la legge preveda specificamente cfr art 545) non siano pignorabili ritenendo che la loro privazione possa essere troppo penalizzante per il debitore oggetto del pignoramento, poiché ne mette in discussione la possibilità di sopravvivenza (es i commestibili e i combustibili necessari per un mese al mantenimento del debitore), ne intacca la sfera più intima (fede nuziale, oggetti necessari al culto religioso) oppure potrebbe comprometterne la capacità di lavorare e ( gli strumenti, gli oggetti e i libri indispensabili per l'esercizio della professione, dell'arte o del mestiere del debitore).

Carlo Bonetti 24.06.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento

GESTI ECLATANTI - Tanto Bonetti quanto Ammendola erano in una situazione difficile: il primo lavorava saltuariamente facendo dei traslochi, si era trasferito al «Sette Laghi» da circa un anno dopo la separazione dalla moglie e dalla figlia che vivono in Germania e dopo aver perso il lavoro. Ammendola lavorava invece come manutentore in una casa di riposo, era proprietario di uno dei bungalow e lo sfratto avrebbe significato per lui la perdita dei risparmi di una vita. Domenica pomeriggio si era svolta un'assemblea di tutti i residenti e si era parlato anche della possibilità di compiere gesti eclatanti in vista dello sfratto, ad esempio un'occupazione simbolica della struttura. Ammendola era parso tra i più accesi a seno della protesta.

http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/13_giugno_24/azzate-camping-villaggio-abusivo-omicidio-2221816955428.shtml

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.06.13 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Sempre per il signor dario L da Roma ecco gli articoli incriminati.. frutto della mente malata di bersani e visco
25. I dipendenti della Riscossione s.p.a. o delle società dalla stessa partecipate ai sensi dell’articolo 3, comma 7, del decreto-legge 30 settembre 2005, n. 203, convertito, con modificazioni, dalla legge 2 dicembre 2005, n. 248, di seguito denominate «agenti della riscossione», ai soli fini della riscossione mediante ruolo e previa autorizzazione rilasciata dai direttori generali degli agenti della riscossione, possono utilizzare i dati di cui l’Agenzia delle entrate dispone ai sensi dell’articolo 7, comma 6, del d.P.R. 29 settembre 1973, n. 605.

26. Ai medesimi fini previsti dal comma 25, gli agenti della riscossione possono altresì accedere a tutti i restanti dati rilevanti, presentando apposita richiesta, anche in via telematica, ai soggetti pubblici o privati che li detengono, con facoltà di prendere visione e di estrarre copia degli atti riguardanti i predetti dati, nonché di ottenere, in carta libera, le relative certificazioni.

26-bis. Ai fini dell’attuazione dei commi 25 e 26 l’Agenzia delle entrate individua in modo selettivo i dipendenti degli agenti della riscossione che possono utilizzare ed accedere ai dati.

Pierluigi c., carbonia Commentatore certificato 24.06.13 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono disgustato da questa notizia , ma vi prego di non scordare che siamo arrivati a questa situazione anche grazie a migliaia di disgraziati che non hanno pagato le tasse ( non fraintendetemi , mi riferisco a chi sistematicamente ha evaso il fisco ) , ed ora con cospicui conti in Svizzera se ne frega di povera gente come questo , io personalmente ne conosco un paio che , proprietari di due stabilimenti con operai extracomunitari in nero , ora uno dei due ha preso la residenza in Svizzera , così non paghe rà più nulla , non dimentichiamoci di queste persone che molti di noi conoscono !!!!!

orazio finotello 24.06.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
EQUITALIA VA' ELIMINATA
ALVISE

alvise fossa 24.06.13 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti popolo M5S

mi spiace per il signore, ma penso che tra un po', non molto, questo succedera' anche a molte altre persone.

Beppe fermiamo immediatamente questa struttura che e' stata creata appositamente dai soliti.
FERMIAMOLI SUBITO

maurizio d., latina Commentatore certificato 24.06.13 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Rispondiamo a Dariol, da Roma che ama bersani,visto e il compagno "mortadella prodi..Equitalia è una creatura ddi quel governo.."Ad “armare” Equitalia è stato il governo Prodi, che con il decreto Bersani-Visco ha di fatto autorizzato la società di riscossione a utilizzare dati sensibili quali quelli dei conti correnti bancari. Nello stesso decreto è stata inoltre obbligata la tracciabilità dei compensi. Una sorta di “Stato di polizia tributaria” che ha causato l’escalation di cartelle impazzite.
Il decreto cui facciamo riferimento è il dl n. 223 del 4 luglio 2006, “Disposizioni urgenti per il rilancio economico e sociale, per il contenimento e la razionalizzazione della spesa pubblica, nonché interventi in materia di entrate e di contrasto all’evasione fiscale”, ribattezzato Bersani-Visco (dai nomi rispettivamente del ministro e viceministro allo sviluppo economico allora in carica), convertito nella legge numero 248 del 4 agosto 2006 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale l’11 agosto 2006.
quindi signor dario sia almeno onesto con se stesso e solidale con i disperati uccisi dakl decreto bersani visco

Pierluigi c., carbonia Commentatore certificato 24.06.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO ti dico la verità: ti ho votato perchè mi fidavo di te e perchè pensavo che saresti riuscito a cambiare un pò di cose; quello che dicevi e dici è giusto ma non bisogna solo parlare, si deve agire, e questo non lo hai ancora fatto. Stai sempre lì ad offendere ed accusare gli altri partiti e intanto il PD cresce e tu perdi credibilità.
Pensa per te e per il movimento pentastellare.
Cercate di aiutare questa "povera Italia" a riemergere da questa crisi nera!!!
Ho 24 anni, non ho un lavoro e non riesco a vedere un puntino di luce sul mio futuro.
E' tutto buio, non si riesce a trovare una via d'uscita, e come me milioni di ragazzi sparsi per tutta l'Italia.
Fate qualcosa!!!
L'unica cosa che posso dirti è che a vent'anni siamo senza speranza, e questo è davvero brutto da dire a quest'età però è la verità! Aiutaci!!!

Pamela Rox 24.06.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A MIO PADRE è SUCCESSO DI PEGGIO. HO TUTTA LA DOCUMENTAZIONE DEL CASO. E NESSUNO SE NE è FREGATO. L HANNO FATTO MORIRE DI CREPACUORE.

massimiliano catania 24.06.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spiace e non tutti casi sono uguali
ma pero' le tasse vanno pagate
io campo a fatica ma pago tutto

Luca Lorenzoni Commentatore certificato 24.06.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stato di Banditi, la mafia fa meno paura di Equitalia!

Valeria raciti 24.06.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Io non capisco dove sia los candalo. Questo ha evaso le tasse e quindi i soldi se li è tenuti prima... perchè adesso non dovrebbe pagare? Equitalia non aumenta proprio nulla è solo incaricata di riscuotere. Conosco personalmente il responsabile per la toscana e mi ha detto come funzionano le cose. Quindi questi pietismi sono inutili.

francesco 24.06.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A TUTTI QUELLI CHE PENSANO CHE IN QUESTO BLOG SI INCITA LA RIVOLUZIONE,VOGLIO DIRE CHE NN E' COSI',E' SOLO DISPERAZIONE DI PERSONE CHE ORMAI SONO STANCHI,E VI FACCIO UN ESEMPIO:MIO MARITO HA LAVORATO PER 7 ANNI IN NERO (PURTROPPO)PER UN MOBILIFICIO,PORTAVA MOBILI FINO AL SETTIMO PIANO SENZA ASCENSORE,LI SCARICAVA E LI MONTAVA,PER I TROPPI SFORZI E ORARI INDECENTI HA AVUTO UN 2 ATTACCHI DI CUORE PROVOCATI DAL TROPPO SFORZO,RISULTATO?????LIQUIDATO.. SENZA NESSUN DIRITTO.LO STATO GLI DA'240 EURO AL MESE CON INVALIDITA' AL 100%.SE QUESTA SITUAZIONE E' STRAPPA LACRIME E INCITA ALLA RIBELLIONE,IMMAGINATE QUANTE PERSONE SONO NELLE STESSE CONDIZIONE E CHE ORMAI NN NE POSSONO PIU',HO VOTATO BEPPE E CONTINUERO' A VOTARLO PERCHE' LO SEGUO DA TANTO TEMPO E FINO AD ORA HA SEMPRE AVUTO RAGIONE.

amalia t., san salvo abruzzo Commentatore certificato 24.06.13 12:45| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

e la Idem è onesta.......................

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.06.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Esprimo tutta la mia solidarietà a G.S. e a chi come lui è stato defraudato della dignità da uno Stato cieco e mostruoso.
Appello a tutto il Movimento: spingiamo ancora più forte per esautorare NonEquItalia da quest'esercizio continuo del Soppruso e per punire severamente chi l'ha autorizzato e praticato.
Basta!

Gianni S. Commentatore certificato 24.06.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Ma come diavolo è possibile, si parla tanto di fermare questa macchina diabolica di Equitalia,invece vedo che andiamo ancora avanti con queste persecuzioni,ma quando la fermiamo per sempre questa violenza a danno dei poveri contribuenti che a malapena sopravvivono? Per le banche lo Stato si attiva,per i cittadini niente,però il voto ce lo chiedono!!

Nadia C., Monza Commentatore certificato 24.06.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Una sola speranza: SPERO CHE VOI POLITICI POSSIATE DIVENTARE POVERI IN CANNA.

Lorenzo B. Commentatore certificato 24.06.13 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Sarò curioso di vedere cosa farete quando un 74enne vi dovrà dare da anni una cifra che, col tempo, è diventata pari a 40.000 euro...

...mi dispiace ma non condivido per niente questo buonismo nei confronti degli evasori che un giorno sì e uno no si legge in questo sito...

...che poi se sono anni che questo debito va avanti vuol dire che il tizio appartiene alla categoria dei furbi che pensano che lo stato non gli potrà fare nulla e che il debito, all'inizio, era poca cosa...

...che poi bisogna dare la possibilità a chi deve pagare di farlo in maniera dignitosa è un'altra cosa però...

peraltro la domanda che mi faccio è: i soldi per equitalia non li ha trovati ma per l'avvocato sì...

chi mi dice che non sia uno dei tanti evasori fiscali che, per non farsi beccare, i soldi li tiene nelle cassette di sicurezza?
E che facciamo: se uno ha una casa e i soldi in una cassetta di sicurezza non gli possiamo fare nulla? A me pare folle e un incentivo a evadere che vuol dire mettere le mani anche nelle nostre tasche (e molto più pesantemente di quanto non facciano i politici)...

Alessio C., Firenze Commentatore certificato 24.06.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la solita storia italiana,alla fine loro stanno bene con i loro bei stipendi fatti dalle tasse degli italiani e gli italiani devono solo pagare tasse comunali,regionali,statali,per farli stare bene.chi mettera mani a questo sistema perverso?

giuseppe leotta 24.06.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

di quei 40mila euro dovrebbero essere pubblicati tutti gli interessi,le more,le spese di recupero,ecc.
tolte quelle le spese(che neanche uno strozzino applicherebbe) il totale si dimezza.
a noi morti di fame ci bloccano subito il conto ma ai grandi evasori cosa fanno?una bella proroga,un accordo..te ne devo 100 ok te ne dò 20(aspetta e spera)!vorrei vederlo in faccia chi difende equitalia .

alessandro m 24.06.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento

E pensare che il mio omonimo Befere intasca qualcosa come mille euro e passa al giorno.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato 24.06.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

ABBIAMO STRATTATO IL TEMA CON IL MU DI ENNA SE RITENETE QUESTA IDEA INTERESSANTE, VI PREGO DI VOTARE LA STELLINA ( per avere visibilità )DIBATTERME E PROMUOVERE UN AZIONE CORALE

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2013/06/rinforzare-la-comunicazione-organizziamo-firma-day-nazionali.html

Mario Capasso 24.06.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

RIVOLUZIONE !!!

denny baldin 24.06.13 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei Una opinione.
Lo stato mette una tassa che tu non puoi pagare:
Esempio:
Ho aperto un piccolo negozio, ho speso 10.000 € ed il primo mese ho incassato 1.000 €, mi sono arrivati da pagare di tasse 1.600€ che non ho pagato perché non li avevo e non posso nenache chedere la rateizzazione perché non li ho comunque, considerando che devo pagare , luce e pigione. Se non pago mi mandano la cartella esattoriale, nel frattempo devo chiudere perché non c'è lavoro e se noN trovo i soldi arriverò, tra non poco, ad avere una multa per ritardato pagamento che aumenterà fino a pignorarmi l'impossibile....attendo risposta. Grazie

p.s.E' un po come avere uno strozzino alle calcagna senza averlo neanche chiamato per un prestito..AIUTO

gaetano r. Commentatore certificato 24.06.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Già avevo postato e forse ora può servire all'anziano per farsi giustizia.

"Il conflitto della manager Equitalia. La sua società compra case ipotecate."

http://inchieste.repubblica.it/it/repubblica/rep-it/2011/08/19/news/le_inique_cartelle-20632507/

e si è sentito dire più nulla, neppure di una condanna come in tali deve essere. Omertà latente?

3mendo 24.06.13 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Queste storie fanno indignare però per cambiare le cose ci vuole tempo quella del movimento è un azione di denunica volta a svegliare le coscienze. Un alleanza con il PD o con il PDL avrebbe fatto spegnere il movimento sul nascere, avremo visto i partiti adoperarsi a creare divisioni e fratture interne al movimento. Abbiamo un grande leader, TENIAMOCELO STRETTO!

Vincenzo Rocco 24.06.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento

e tu cosa proponi, la speranza del 51%?
metà degli italiani sta alle corde, l'altra metà galleggia o sta bene,ce lo dobbiamo ripetere tutti i giorni perchè altrimenti ce lo scordiamo? perchè se leggiamo queste notizie, vere, che ti strappano il cuore dal petto, di un realtà che incombe su tutti noi, va meglio? La domanda è da girare ai 160 in Parlamneto che frignano che nessuno li ascolta, nessuno li calcola, non ci possono fare niente. Allora, cosa proponi tu...

Carmen 24.06.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EQUITALIA EQUIVALE A LADRI PROFESSIONISTI LEGALIZZATI.

VERGOGNA DI UN PAESE ORMAI POCO DEMOCRATICO.

angelo f., milano Commentatore certificato 24.06.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento

SOLO) UNO STATO DELINQUENTE PUO ARRIVARE A FARE QUESTO vorrei vedere in faccia l'ufficiale giudiziario è il GIUDICE che ha firmato il PIGNORAMENTO, vogliamo nome è cognome . un caso cosi in BRASILE farebbe scoppiare una rivoluzione ARMATA qua invèce tutti se ne fregano , cosa stiamo aspettando noi 5* HA mandare questi DELINQUENTI fuori dai coglioni con una grande manifestazione stile BRASILE????

Renato B., Giaveno-To Commentatore certificato 24.06.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento

continuerà sempre così,loro posso prendere e fare tutto quello che volgliono con i nostri soldi.io invece per avere gli assegni famigliari di mia figlia sto aspettando da quasi un'anno,e chissà quando me li daranno,e senza interessi giustamente,perchè loro posso.e meno male che lavoro,di notte per giunta per guadagnare poco più di qualche euro,e se faccio troppi straordinari me li mangia lo stato.mettà del mio stipendio và a quei morti di fame a Roma,sono stufa,per non dire altro.basta non si può contiunare così,voglio quello che mi spetta di diritto,niente di più.

tiziana farinella 24.06.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento

NN HO PAROLE,MA I LORO PRIVILEGI...NN SI TOCCANO.MA SIAMO DAVVERO AL VERO SIMILE....BEPPE AVEVI DAVVERO RAGIONE E LO DICEVI GIA'MOLTO MOLTISSIMO TEMPO FA.POVERI NOI,ITALIANI L' ITALIA E' NOSTRA E QUINDI DOBBIAMO RIPRENDERCELA,LE PROMESSE ORMAI NN HANNO PIU' SENSO,ALMENO BEPPE NN CI HA PROMESSO UTOPIE MA SOLO REALTA',AIUTIAMOLO A RISVEGLIARE I DORMIENTI.W5STELLE ADESSO PIU' CHE MAI.

amalia t., san salvo abruzzo Commentatore certificato 24.06.13 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Fate saltare per aria questa merda che chiamano equi che non e Italia nonché equo. Jules

Jules carota 24.06.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

E poi vedi a 8 e 1/2 Zucconi figlio, giornalista per diritto ereditario, che mette in burla l'evasione fiscale di un Ministro della Repubblica, tra le risatine degli astanti: quanto può durare un'Italia così oscena?

raul zappella 24.06.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento

74 anni ex commerciante, quando ha cominciato a lavorare non c'era IVA, i contributi INPS erano al 10 % e non al 27 + scaglioni come adesso,il reddito lo dichiaravi(tutta colpa di qualche tassa non pagata...) quando ti pareva e quando non ti pareva alzavi il magazzino per pagarne ancora meno.
Se ha 600 euro di pensione l'unica domanda da farsi, a parte tutto il discorso che le tasse sono troppe(adesso)che i contributi INPS sono alti, la vita è cara che lo stato ruba etc etc, è: Ma quanto ha versato negli anni di lavoro? Visto che fino all'altro ieri si andava in pensione con il retributivo che significa che schiere di commercianti, artigiani, imprenditori in genere, cominciavano a dichiarare il vero reddito ma neanche tanto, gli ultimi 2 anni di attività.
Perchè il mio compagno è già a quota € 150.000, che chissà se vedrà mai, non fa il politico nè l'avvocato nè il medico ma ha sempre lavorato come una bestia pagando tutto e ha solo 45 anni. Quindi per favore, basta privilegi e basta anche con queste pseudo storie strappa lacrime da libro cuore a meno che a questa storia non manchi qualcosa a giustificare VERAMENTE lo stato finanziario di questa persona.
Sono le imprese, i commercianti e gli artigiani di oggi che rischiano il fallimento un giorno sì e l'altro pure e chi apre attività di commercio o altro in Italia con la fiscalità attuale può essere definito solo in un modo: EROE.

enrica 24.06.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

equinitalia i soldi del povero pensionato li verdra' col binocolo.Infatti il poveraccio non potra' mai darglieli e questo deve contribuire a disintegrare questa pavida societa'.Perche' invece equinitalia non si rivolge ai camorristi che non pagano le multe e che hanno milioni di euro in contanti, guadagnati coltraffico di droga ed altro?Il fisco no ha il coraggio di andarglielo a chiedere? Come mai?

ersilio miccio 24.06.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento

EQUITALIA HA ROTTO SOLO LE PALLE,ANCHE DA ME VOGLIONO SOLDI PER UN'ATTIVITA' CHE HO CHIUSO MOLTO TEMPO FA'

mario c., ladispoli Commentatore certificato 24.06.13 12:08| 
 |
Rispondi al commento

RIVOLUZIONE.

Tioli Stefano 24.06.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Bene bene...mi sono piuttosto scocciata a leggere queste notizie date o amplificate o riportate dal blog...perchè non serve a niente se non a fomentare rabbia, disperazione e IMPOTENZA. A meno che per potenza bisogna aspettare il 51%... cioè mai. Il Movimento così com'è non serve praticamente a niente, alla prox prenderà il 5%, non sappiamo nemmeno se ce la farà ad entrare. Quindi...smettila almeno di predicare cose che sappiamo vedere da noi. A noi servivano soluzioni, mica le chiacciere e gli improperi e le stronzate.

Carmen 24.06.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

spero che ai nostri politici degli ultimi 30'anni venga riservata la stessa determinazione quando andranno a processo per le loro malefatte...

...approposito, del famoso politometro non si sà piu niente ????

ina ghigliot 24.06.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento

caro bebbe..serbe a poco lancoare sul web qiedte notizie..ormai sono anni che equitalia rovina i ciittadini e li porta alla fame.Ti oggi hai il 30% dei voti degli otaliani compreso il mio e di titta la mia figlia.credo e mi aspettavo ad oggi una reazione mei fatti...concreti in parla
ento rispetto a equitalia ed invece con il 30% siamo fermi ed inefficaci. Ti ho scritto e proposto piu volte la soluzione...che in sostanza..è banale....Come giá segnalato piu volte...nel passato sono state utilizzate delle soluzioni per aziende e societá che fanno parte delle lobby dello stato. Parlo e mi riferisco allo spalmadebiti. Lo stato a cronte di debiti non esigibili di alcune societá molto note che avevano evaso spudoraamente tasse e contributi ..hanno creato una norma apposita chiamata SPALMADEBITI CREATA E DEDICATA SOLO A QIELLE SOCIETA YRA LE QUALI LA SQUADRA DI CALCIO DELLA LAZIO IL CUI DEBITO AMMONTAVA A 120 MILIARDI DI LIRE CIRCA . CON UN ABBATTIMEMTO DEGLI INTERESSI. LO SPALMADEBITI HA UMA CARATTERISTICA IMPORTANTE OVVERO QUELLA DI NON PRETENDERE IL PAGAMENTO DEL DEBITO IN 5 ANNI MA BENSI IN 20 ANNI..
CIO VUOL DIRE CHE SE A TUTTI GLI ITALIANI INDEBITSTO CON LO STATO PER GRAVI DIFFICOLTA FOSSE APPLICATA LA STESSA NORMA AVREMMO BEN DUE RISULYATI POSITIVI..UNO MOLTE IMPRESE E FAMIGLIE NON MORIREBBERO E DUE LO STATO INIZIEREBBE AD INCASSARE MOLTI SOLDI OGNI MESE ....TUTTO QUI BEPPE...CI SERVONO LE SOLUZIONI AI PROBLEMI E NON FARCI CONOSCERE I PROBLEMI CHE NOI ITALIANI STIAMO VIVENDO
.QUELLI LI CONOSCIAMO GIA CIAOOO

giuseppe bellia 24.06.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Io farei una strage

Luigi M. Commentatore certificato 24.06.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Ho solo disgusto, cè poco da commentare e molto da fare,si deve avere pazienza,col tempo il cambiamento avverà in un modo naturale e non sarà certo piacevole

carmelo d., vibo valentia Commentatore certificato 24.06.13 11:59| 
 |
Rispondi al commento

ma non è fuori legge togliere ai pensionati più del quinto dell'importo????

paolo de gregorio Commentatore certificato 24.06.13 11:59| 
 |
Rispondi al commento

sarò anche brutale ma puntualizzo alcune cose:

mi dispiace per il commerciante ma quanto poco inps ha pagato per avere una simile pensione? reddito dichiarato= pensione maturata

se nessuno paga dove andiamo a finire, equitalia chiede soltanto ciò che è dovuto allo stato.

Niente populismo con equitalia e farsi bene i conti prima di spendere i propri soldi.

ciao

gianfranco f., Bergamo Commentatore certificato 24.06.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate...ma non possono "solo" prendere 1/10 fino a 2000 euro mensili e 1/5 su cifre superiori?
Se è così...sono nella merda..i miei 559 euro costati anni e anni di lavoro pesante, manuale, logorante, finiranno nelle loro mani? Non è riuscito ad ammazzarmi un cancro tenuto a bada rifiutando le loro cure... e dovrebbero riuscirci loro?? Noooo...se debbo crepare , non lo farò da sola...

Fiore C. Commentatore certificato 24.06.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma scusate ma non era stato ordinato a quella banda di ladri di usa (pardon scusate banda)usare metodi umani di avere approcci col cittadino umani insomma di essere UMANI o sbaglio?

gallo rosario 24.06.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Fortunatamante il signore può stare tranzuillo. Il famoso "decreto del fare" prevede che per legge non sia possibile pignorare stipendi mensili e/o pensioni di entità inferiore ai 5000 Euro mensili.

Riccardo Solci 24.06.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vergogna, vergogna, vergogna. Ma il tempo della vergogna sta finendo, poi inizierà il tempo della rabbia. Forza Beppe, forza ragazzi e ragazze leali del MoVimento.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 24.06.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi farebbe piacere sapere se il pensionato in questione ha votato alle ultime elezioni e se si a chi trA PDL E PD-L......

ivano s., gaeta Commentatore certificato 24.06.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VERGOGNA !!!

Continuate così e prima o poi si arriverà alla guerra civile...

Cristian Scarafiotti 24.06.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO, E M 5 STELLE A CHI ASPETTATE???

tony grasso 24.06.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

la situazione di questo signore è tutta colpa tua beppe, e della tua mancanza di democrazia nel movimento perchè hai cacciato la gambaro....se non l'avessi fatto adesso il mondo sarebbe un posto migliore, e basta dare sempre la colpa a quei poveri partiti che non governano assieme da appena 20anni....

populista!

Gianpiero M. Commentatore certificato 24.06.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando uno stato diventa terrorista è giusto combatterlo con ogni mezzo, ci siamo quasi.

Ezio Bigliazzi, Bedizzole Commentatore certificato 24.06.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Ritorniamo al baratto!!

Gelsomina Palomba, ercolano Commentatore certificato 24.06.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO BISOGNA FARE PRESTO!!

Fulvio B. Commentatore certificato 24.06.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è che oggi in Italia l'unico modo per fare soldi è fare il politico e che lo stato ci chiede solo doveri senza darci nessun diritto. Basti pensare al diritto al lavoro, alla scuola, alla sanità ed a come funzionano i ns servizi...
Se poi pensiamo alle pensioni... A tal proposito vorrei capire una cosa? ma com'è che ci mandano in pensione con più di 40 di contributi e nessuno ha brontolato? Io mi sarei aspettato la rivoluzione!!!!

Fabrizio Chimenti 24.06.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma sapevo che chi vive con una pensione minima non può averla pignorata. Oltretutto non si dava la possibilità di mpagare a rate? C'è qualcosa che non torna

Gianfranco 24.06.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo è lo stato a, in cui milioni di persone votano questo governo. Hnno paura del cambiamento, tanto peggio di cosi!

paolo bidoli 24.06.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Bhè che dire .... io per primo di mi dò del coglione perché non vado in piazza a dire BASTA !!! e spero che in tanti si diano del coglione perché non andiamo in piazza .. vedo in turchia che per delle piante fanno un casino incredibile .. vedo che in altri paesi il brasile fanno casino in piazza per dire BASTA e il governo alla fine li ascolta ... ma noi siamo proprio coglioni a non fare nulla .... si dai se vince la nazionale andiamo in piazza a festeggiare ( almeno questo non lo faccio non mi interessa una cippa ) ma vedo tanti che lo faranno e lo hanno fatto per due strapagati che corrono dietro ad un pallone ... ma dai perché non facciamo qualcosa di serio ?? ... o siamo circondati da coglioni .. io per primo ... ciao Riccardo

Riccardo Martinazzi 24.06.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento

lo so io dove sono i danari!!
Non lo dite a nessuno è un segreto ma...perchè
i soldi non li andate a prendere nei palazzi della CHIESA?? basta stracciare il concordato e via con i miliardi di tasse che ci devono e che i polli hanno dato con l'8 per mille.
Sono loro che governano da 2000 anni...altro che gli ulimi venti."versami le indulgenze e poi andrai in paradiso!!"
E' LI CHE STANNO....
Pensionato di Voghera... vatti ad incazzare a via della conciliazione, vengo anche io!!!

REFERENDUM POPOLARE SUL CONCORDATO.

Questa sarebbe vera rivoluzione!!!!!!!

Gabriele Rossi 24.06.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento

PAZZESCO, sempre peggio... Non ho parole! Non oso pensare alla faccia incredula del pensionato quando gli comunicano una cosa simile allo sportello della posta... SCIACALLI!
Ma il governo "Del fare" non aveva mica detto, che avrebbero fatto in modo di aiutare i cittadini? Bell'aiuto!!!

Claudia D., como Commentatore certificato 24.06.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Lo stato non ha pietà, sta mettendo in strada la gente, una persona di oltre 70 anni non avrà di che mangiare,vivere e pagare le bollette....finirà a morire in mezzo una strada se non avrà nessuno che lo aiuta. Pero' quando lo Stato è debitore i soldi non te li fa vedere neanche se muori.Qui non c'è gisutizia!!! La gente ormai credo che una volta che ti tolgono la dignità non avrà più niente da perdere!!!

simone v., roma Commentatore certificato 24.06.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi è mai capitato di avere a che fare con funzionari pubblici, in modo particolare coll'ispettorato del lavoro? A me è capitato, due gentil donzelle che dopo avermi trattato alla stregua di Felice Maniero mi hanno sanzionato pesantemente perchè mi avvalevo della collaborazione, totalmente gratuita, di una cugina materna di 75 anni, ho provato a spiegare le mie ragioni a queste teste di gomma, va detto che avevo già posto il cartello di cessazione attività, non è servito a nulla, ho capito in quel momento che tutta questa gente, pagata per non lavorare, non dispone di intelletto, anche contro questa banda di idioti raccomandati dobbiamo batterci, se vogliamo che le cose cambino, che si possa tornare ad avere fiducia nelle istituzioni è indispensabile ristrutturarle dalle fondamenta, facciamo in modo di licenziare tutta questa marea di raccomandati e sostituiamoli con persone valide e motivate, magari pescando tra i tanti disoccupati quarantenni istruiti e desiderosi di rivalsa.

Riccardo Parodi, Recco Commentatore certificato 24.06.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento

“è evidente che i Dati che ci ha fornito questa ditta sono falsi, ma noi abbiamo questi Dati, quindi paghi.. altrimenti ti trovi la soluzione” Leggi tutto http://www.montemesolaonline.it/Tassa.htm

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 24.06.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono di Alessandria e sarei lieto di aiutare il signor G. S. Se qualcuno sa come fare può mandarmi una e-mail / francescocrescenzio@gmail.com

Francesco crescenzio 24.06.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento

bene, bel post, una denuncia da fare.

ma non mi pare di aver letto nulla in proposito quando mia madre, insieme ad altre centinaia di persone han ricevuto 1 euro di pensione, a marzo di quest'anno.
ma forse è stato perchè non si parlava di equitalia e non avrebbe fatto notizia.

claudio iemmola 24.06.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Hanno toccato il fondo e lo grattano sperando di appagare la loro ingordigia.
La ribellione sociale a questo sistema malato e il minimo che si possa imbracciare.

Salvatore Z., Essen Commentatore certificato 24.06.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Se Equitalia funziona e recupera con metodi brutali non va bene, però poi si scopre che ci sono 500 miliardi non recuperati e anche questo non va bene (potevamo non aumentare l'IVA).
Mi sembra che in Italia si voglia al botte piena e la moglie ubriaca, ma nessuno ci sa spiegare come. Con le lamentele non si governa, si va sempre peggio!

Giuseppea M. Commentatore certificato 24.06.13 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Equitalia, Banche, IOR, Caste...
Bella eredità lasciamo ai nostri figli.
In molti paesi del mondo (anche quelli che si definiscono "in via di Sviluppo") tutto questo non esiste, la stessa Europa con il suo parlamento inetto fà da capofila a tutti questi ladri di case, di diritti, di vita...
Quanti siamo in Europa?
Qualche milione, quanti sono loro?
Qualche milione, ma sotto i 10.
Stà arrivando il momento giusto per riprenderci la nostra dignità, e anche se esiste in Italia una bella fetta di "Ponzi Pilato" che hanno fatto le loro fortune sulle sfighe altrui, questi devono cominciare a comprare un bel po di carta Igienica e forse blindarsi in Bagno.
I tempi sono maturi, un bel pò di gente pure, ora basta solo dare fuoco alle micce!
Auguri ai potenti e a chi se ne frega del prossimo del vicino e di chi gli ha dato da mangiare fino a ieri, fra poco le valigie le dovrete fare per delle vacanze eterne.

Luca Paolino 24.06.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Dico solo che è una vergogna!!!!bisogna dire basta a fatto come questi e incominciare ad incassare le tasse da chi evade regolarmente.Spero inoltre che il governicchio imbavagli ancora di più questi ladri di Equitalia

Marco G. 24.06.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento

quando cancelleremo questa infamia creata da bersani e da governo mortadella.. e lo volevano il primo farlo presidente del consiglio e il secondo presidente della repubblica-- cancelliamo questo obbrobrio fiscale da medioevo

Pierluigi c., carbonia Commentatore certificato 24.06.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori