Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Fate sentire la vostra voce!

  • 3288


Voce.jpg

>>> La "notizia" secondo la quale sarei in partenza per un nuovo tour è falsa. Non andrò in Australia, in compenso manderemo i politici ad Hammamet <<<

Fate sentire la vostra voce! L'Italia sta crollando. Non è una previsione, è una certezza. Chiunque sia stato colpito dal morbo della disoccupazione, dello sfratto, della chiusura della sua azienda lo sa. La vostra voce è esplosa a fine febbraio, con nove milioni di voti al MoVimento 5 Stelle. Poi è diventata più flebile. L'Italia potrà cambiare solo grazie a voi, alla vostra partecipazione, al vostro sdegno. Non perdete la capacità di incazzarvi, non dovete.
Fate sentire più forte la vostra voce a chi ha distrutto il Paese, ai ladri, ai corruttori, ai politici prescritti, ai mafiosi. Io ho una voce sola, ora roca, dopo centinaia di comizi. I media, portavoce del Sistema, hanno attaccato con una violenza inaudita il MoVimento. Le grandi firme, i grandi registi, cantanti pataccari, conduttori e artisti di partito, si sono scatenati contro chi li avrebbe spazzati via dalle poltrone del Regime.
Fate sentire vostra voce alta e forte o l'Italia sarà perduta. Non potete credere che io, con l'aiuto di una srl e con un pugno di ragazzi in Parlamento, possa combattere da solo contro la partitocrazia, la massoneria, il sistema bancario, la BCE, la criminalità organizzata, contro tutti i media. Senza di voi, vinceranno loro. Ognuno deve valere uno per riportare la democrazia in questo Paese espropriato di ogni cosa, dalla sovranità territoriale, a quella monetaria, a quella economica, alla rappresentanza in Parlamento. Un Paese che perde le sue imprese a ritmo impressionante, con le autostrade che si svuotano, i giovani che emigrano, che si sta giocando il futuro. Tenuto sotto sedazione da giornali e televisioni che fanno impallidire la censura sotto il fascismo.
Fate sentire la vostra voce! La vostra voce è fondamentale, tiratela fuori nei bar, nei taxi, al lavoro, negli studi televisivi, in rete, nei tribunali. Ovunque ci sia qualcuno da informare, una verità da gridare. Stampate volantini, diffondeteli, fate banchetti, tenete comizi anche di fronte a poche persone. Non abbassate mai la testa. Nessuno di questi predatori impuniti e dei loro lacché nei media vi può dare lezioni. Loro sono la causa dello sfascio. La realtà è intorno a voi: raccontatela! Nessuno verrà a salvarvi se non cercherete di salvarvi da soli. Siete nove milioni di voci a cui è stata negata la democrazia, esclusi da qualunque decisione parlamentare, come dei paria.
Fate sentire la vostra voce! Il Sistema sa che se vincerete sarà distrutto per sempre con conseguenze inimmaginabili come fanno presagire MPS e il processo di Palermo per i rapporti Stato-mafia. Lotta per la sua sopravvivenza come una bestia ferita. Con il vostro voto avete cambiato la Storia del Paese. Ma è solo un inizio. Ovunque voi siate, fate sentire la vostra voce. Ognuno di voi è importante. Io ho una voce sola.

Potrebbero interessarti questi post:

Il M5S dà fastidio alla partitocrazia
La merda straripante contro il M5S
Effetto 5 Stelle alla Camera

12 Giu 2013, 21:03 | Scrivi | Commenti (3288) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 3288


Tags: Beppe Grillo, elezioni, M5S, MoVimento 5 Stelle, Parlamento

Commenti

 

Non si è soli. Tra gli amici, tra i parenti, nei bar, negli ambienti di lavoro nelle case, sono sicuro che ciascun grillino alza la voce e fa sentire la sua voce. Milioni di grillini nell'anonimato svolgono con onesta e semplicità quell'azione di far vedere a chi oggi non riesce a vedere e capire. E' una speranza. Siamo tante voci e libereremo l'Italia.

GIUSEPPE C., ROMA Commentatore certificato 23.02.14 00:17| 
 |
Rispondi al commento

Tenuto sotto sedazione da giornali e televisioni che fanno impallidire la censura sotto il fascismo...... Bravo Beppe, è da tempo che dico con forza che di fronte a questa gente il minculpop fascista è da considerarsi come una banda di dilettanti

Federico T., roma Commentatore certificato 22.02.14 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo come fosse ora, quello che ho provato quando sono uscita dalle urne, l'ultima volta che questi politici ci hanno concesso di votare........ adesso se ne guardano bene.

Non mi ero mai sentita così felice, dopo il mio voto x il M*****
Non riuscivo a trattenere il sorriso che continuava a stirarmi le labbra. Guardavo le altre facce che mi venivano incontro e se incontravo un altro sorriso mi dicevo: un altro che ha votato M*****

Da allora, nel mio piccolo, cerco di parlare agli altri, di fargli capire che dobbiamo cambiare modo di pensare, aprire gli occhi, svegliarsi e darsi da fare. La cecità è palese e ancora tanta. La gente è assuefatta ai media che propinano false verità e si beve di tutto. Soprattutto la televisione, che è il media più potente e diffuso, è sconcertante per l'azione denigratoria quotidiana, perpetrata nei confronti del M*****

Forse è il caso che anche i cittadini parlamentari, che abbiamo imparato ad apprezzare, siano più presenti in televisione.
Lo devono fare alle loro condizioni, perché non dobbiamo lasciarci condizionare, ma mostrare un modo nuovo di pensare ed agire. Ogni occasione è importante per far udire la nostra voce. Dobbiamo spezzare questa valanga di bugie e falsità che ogni giorno si riversano sul movimento e sul suo operato.

Non tutte le persone hanno i mezzi e la capacità di informarsi.
INFORMARE I CITTADINI E' IMPORTANTE.
Per il futuro del nostro Paese e del Mondo che verrà, lottare x una società più giusta e solidale, è vitale.

GRAZIE M*****

m. a., empoli Commentatore certificato 22.02.14 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Oggi tutti noi osserviamo quanto sta accadendo in Italia e ci domandiamo:
Perché i nostri governanti mirano solo alla loro ricchezza che è un accessorio?
Loro fanno mostra del diritto e della giustizia mentre tra loro non bramano forse solo ciò che sazia il loro ventre?
Ma così non si genera il conflitto con il popolo e la decadenza del Paese?
I beni che hanno così malamente accumulato in modo altrettanto malvagio saranno dispersi.
Ciò che si sta annunciando in questi ultimi tempi non indica forse di già l'inizio di un tracollo di questo loro anomalo sistema?
Per ottenere il rispetto della popolazione retta nell'agire è necessario allontanare i disonesti dalle loro blasfeme cattedre del potere istituzionale. Oggi i corrotti sono innalzati sulla loro scrannaccia calpestando la rettitudine e la giustizia.
Dalla corruzione si diffonde il male che si manifesta sempre più negli squilibri del tessuto sociale e quindi del lavoro.
Gli insegnamenti impartiti per secoli dai pulpiti delle cattedrali sono serviti solo a produrre questa abnorme bestemmia che è prima di tutto manifesta nella corruzione e poi nella diffusione della menzogna al popolo da parte dei governanti?
Ciò che sta accadendo in questi tempi ne è la drammatica conferma, come avremo la capacità di salvarci nell'oscuro futuro che ci si palesa ai sensi?
Quale diritto e quale giustizia regnano nel nostro attuale paese?
Se tutto questo putridume non sarà rimosso come si potrà risalire la china della produttività dell’Italia intesa come espressione del lavoro onesto svolto dal popolo?

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 22.02.14 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sono d'accordo con te al 100%. E' da mesi ormai che non faccio altro che parlare alle persone che incontro. Parlo agli amici, ai parenti, alla gente incontrata per strada, chiunque si intrattiene con me, anche per un solo minuto, non puo fare a meno di ascoltare le mie parloe. Sembra così difficile, ma non lo è affatto. E' vero, chi attende alla finestra e spera negli altri, danneggia se stesso e i suoi cari. Io ho 5 figli e per loro voglio un paese totalmente diverso da questo in cui viviamo. Forza ragazzi, credeteci con convinzione e datevi da fare. Pretendiamo tutti un mondo migliore, per noi e per i nostri figli.

Grazie Beppe, grazie M5S.

Robert M., Verona Commentatore certificato 22.02.14 19:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie M5S


Forza M5S

WORCOM forum Commentatore certificato 22.02.14 18:26| 
 |
Rispondi al commento

No, per favore no, non mandateli ad Hamammet, è troppo bello e si sta benissimo. Opterei per la Groenlandia o a Cherrapunji in Bangladesh o a Quillaga in pieno deserto di Atacama in Cile, fate voi. Già a d Hammamet siamo famosi per Craxi, basta e avanza

giuseppa L'Episcopo 22.02.14 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, io sottoscritto Ennio Molina, nato a L'Aquila, iscritto al Movimento dal 2012, ligio alla norma “uno vale uno”, voglio farti delle considerazioni: vivo in un comprensorio semi-distrutto dal terremoto e l'incapacità politica tarda a produrre una ricostruzione civile ed economica.
A livello regionale, sono vent'anni che i consigli regionali abruzzesi passano più tempo nelle Procure che a proporre progetti per il rilancio del nostro territorio.
Con queste premesse credo che ci sia l'esigenza che alle prossime elezioni Regionali la candidatura a Presidente della Regione Abruzzo sia espressione della città dell'Aquila e che la persona sia radicata nel territorio, con forte personalità e preparazione e nelle assise sappia denunciare inefficienze e proporre senza timidezze le soluzioni. Non è accettabile, pur avendo argomenti forti, che pseudo organismi scelgano candidati che non sanno portare avanti con determinazione gli argomenti. Molti si illudono, vista la facilità di elezione di parlamentari, trascurando che sono stati eletti grazie ai tuoi meriti. Io sono incazzato nero, voglio mandare a casa questo marciume combattendo.Pertanto invio il mio curriculum vitae e chiedo alla rete la candidatura a presidente della Regione Abruzzo.

Ennio Molina, L'Aquila Commentatore certificato 22.02.14 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Sono veramente disgustato per la vicenda degli F 35, aeroplani costosissimi, molto più dei 13 miliardi di euro di cui si parla, visto che è una cifra "tutto escluso", che non ci servono, che tolgono un mare di risorse al Paese che dovrebbero essere orientate a sviluppo e lavoro. E non basta: dobbiamo avere una nuova portaerei, dotata dei costosissimi harrier, nuove navi da combattimento, abbiamo 8.000 soldati attrezzati in pseudo-missioni militari.
Per gli F 35 dovremmo mobilitarci in massa pesantemente, invece di pensare a cavolate secondarie, utilizzate solo per distogliere la Ns attenzione. Nessuno mi toglie dalla testa che l'uscita di calderoli serva soprattutto a stornare la Ns attenzione da fatti di questa gravità, visto che, come tutte le cose all'italiana, si risolverà con un nulla di fatto.
Mi aspetto una manifestazione di piazza, organizzata da SEL con noi e, si spera, con Casson contro quei PD che si sono venduti (meglio dire forse, viste le proposte liberticide contro i blog) pure le mutande

Claudio Scarponi 17.07.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento

POCHI MINUTI FA' UN TWITTER DI Alessandra Moretti ‏@ale_moretti
Approvato l'art. 416 ter sul voto di scambio politico mafioso! Le istituzioni si attivano in memoria di tutte le vittime di mafia.

ORA BISOGNERà TROVARE IL MODO PER DISTINGUERLI

michele m., marano di napoli Commentatore certificato 16.07.13 20:13| 
 |
Rispondi al commento

CLICCATE SOPRA


16 luglio 2113 a marco foroni mi è sfuggito di precisare (eh l'età) che la nostra costituzione, quindi anche la mia, ha tradito per prime proprio quelle associazioni da te menzionate e di cui ho il massimo rispetto, riferendomi ad esse principalmente quando indico il "sangue versato". vitopetino. saluti.

vito petino, Bari Commentatore certificato 16.07.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento

16 luglio 2113 a marco foroni scusami marco, non sapevo fossi un politico; ti chiedo di perdonarmi, ma io mi riferisco a quelli che hanno addentato l'osso e non lo mollano più, non certo ai renziani, agli stellati, e a tutti gli altri giovani parlamentari appena eletti, che con i loro sguardi puliti accrescono il tifo che io faccio per loro; a 69 anni sono la mia ultima speranza di vedere l'Italia che ho sempre sognato. ancora saluti, vitopetino.

vito petino, Bari Commentatore certificato 16.07.13 18:28| 
 |
Rispondi al commento

16 luglio 2113 a marco foroni ah, il branco è per me quello che altri, molto più pulitamente, chiamano "casta"; guardate l'indegno spettacolo delle sedute parlamentari e ditemi se non è un vero branco famelico quello. sono d'accordo con te, marco, le modifiche vanno sempre fatte nel rispetto delle modalità costituzionali previste e democraticamente; ma se gli stessi parlamentari non l'intendono il comportamento democratico e civile, cosa ci resta da fare? basta vedere quello che i politici hanno combinato in questi primi tre mesi della nuova legislatura, di tutto si sono interessati, nulla hanno concluso, la crisi è sempre più profonda, il debito pubblico continua a crescere, i crediti verso le imprese non vengono ancora saldati; come ci si può fidare ancora di un parlamento insolvibile, fallimentare; il presidente Napolitano aveva chiesto come primo punto di abolire immediatamente il porcellum, sostituendolo con una legge che ripristini la sovranità popolare (per questo dico che l'attuale parlamento è illegittimo ed abusivo; le stesse forze dell'ordine dovrebbero capire di aver prestato giuramento ad una istituzione abusiva, ritenendo quindi tale giuramento nullo); ma questi parlamentari non hanno alcuna intenzione di abolire l'attuale legge elettorale, e tanto faranno per evitare cambiamenti sino a quando il presidente si scoccerà sciogliendo le camere e rimandandoli al voto con l'attuale porcellum; questo è il vero scopo del loro tergiversare; ma così contribuiranno soltanto ad incrementare maggiormente quello che oggi è diventato il più grande partito italiano con il suo 52% di aderenti, il partito degli astenuti, di cui io ne faccio parte: se non ho diritto di scelta, non vado a votare. saluti, vitopetino.

vito petino, Bari Commentatore certificato 16.07.13 18:27| 
 |
Rispondi al commento

16 luglio 2113 a marco foroni guarda, marco, che l'attacco al cuore dello stato (che siamo noi cittadini) l'hanno portato tutti i politici che da anni bivaccano in parlamento: hanno tradito lo spirito con cui gli italiani hanno scelto repubblica, instaurando, al contrario, un loro regno; hanno reso inutile il sacrificio di tante vite immolate per una più equa distribuzione dei diritti, pensando solo al loro tornaconto con l'autodeterminarsi stipendi moralmente vomitevoli, giungendo col porcellum persino ad escludere totalmente il cittadino dalla scelta dei parlamentari; ed altro di più schifoso che è sotto gli occhi di tutti; se non si cambia la costituzione come può essere possibile il limitare dei danni imponendo a molti mascalzoni che siedono in parlamento di andare a casa dopo due mandati? Come può essere possibile evitare che un eletto, tradisca il mandato ricevuto dai cittadini, passando da uno schieramento all'altro per soli scopi meretrici? Posso capire i tipi alla Benigni che, al pari delle hop-frogs letterarie, vanno in giro a storpiare una costituzione già di per sé storpia per mero personale tornaconto, ma non capisco il semplice cittadino che è la vittima designata di tale costituzione; chi sono i così detti padri costituenti, se non altri politici che avevano tutto l'interesse a mettere insieme articoli che facessero loro comodo, infischiandosene altamente della cosa pubblica, dei diritti comuni; altro che Popolo Sovrano. se poi tu fai parte del branco, allora posso capirti. saluti, vitopetino.

vito petino, Bari Commentatore certificato 16.07.13 18:26| 
 |
Rispondi al commento

16 luglio 2113 a patrizia fraioli e altri che, difendendo in modo assoluto l'ottusa, cadaverica rigidità dell'attuale costituzione, hanno permesso ai politici di impadronirsi dell'istituzione più propria dei cittadini, il parlamento: ma le costituzioni obsolete vanno modificate. ci pensate a che sub livello di inciviltà sarebbe l'uomo se vigessero tuttora leggi, costituzioni e decreti del periodo ante Cristo? non avremmo tutte le libertà conquistate col sangue, soprattutto a me ora non sarebbe permesso di esprimere liberamente alcun pensiero che invece, grazie alla conquista del web, è permesso a tutti. un caro saluto, vitopetino.

vito petino, Bari Commentatore certificato 16.07.13 18:25| 
 |
Rispondi al commento

12 LUGLIO 2013 IN RISPOSTA A NO ALL’ACQUISTO DI F/35 bisogna convertire tutte le fabbriche di armi al mondo in opifici per la produzione di apparecchiature pacifiche; a cosa serve un'arma se non solo per offendere il proprio simile? perciò abolizione delle fabbriche di morte e pene detentive severissime per tutti i vampiri che si nutrono di sangue umano per vivere; azioni di condizionamento morale per tutti gli operai che vi lavorano, radicando in loro il più profondo senso di colpa perché la loro opera contribuisce solamente a troncare vite dei propri simili: se hanno un pezzo singolo da realizzare, devono sempre chiedere a cosa serve e rinunciarvi quando sanno che contribuirà alla soppressione di un essere vivente. in galera tutti i fabbricanti di morte e confisca dei loro beni, da impiegare per azioni umanitarie. vitopetino.

vito petino, Bari Commentatore certificato 16.07.13 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe la tua linea politica la condivido,anche se trovo dei punti non chiari per me,tra questi quelli di non apparire in televisione.In questo momento le televisioni stanno distruggendo il movimento,vedi le diarie,i neo deputati che lasciano il movimento con con la scusa di incopatibilita'con lo stesso(alla fine sono i soldi) ecc.non sara il caso di lavorare al contrario di come si e' fatto fino ad ora?

salvatore manfreda 26.06.13 22:05| 
 |
Rispondi al commento

pienamente d accordo con Beppe,faccio banchetti,stampo volantini ma ....non e' sufficiente....secondo me occorre' indire una manifestazione di protesta enorme ....tipo s. Giovanni a Roma e inizierei col farla sotto la sede RAI ...ma non la solita manifestazione da 4-6 ore no! La voglio permanente, con le tende, fino a quando non si renderanno conto che non possono piu' contraffare la realta' ,fino a quando non percepiranno in modo netto " il pericolo" di cio' che stanno facendo....fino a quando saranno costretti a farci vedere in tv girnoi e notte ...una cosa epocale ....cosi' come storico e' il periodo del mio paese,il periodo del crollo della democrazia e dell equilibrio sociale ,che se anche assenti gia da tempo,hanno resistito sino ad oggi...ma OGGI BASTA!!!!
Stanno anifestando in turchia per un parco....in Brasile per i costi dei mezzi pubblici ( pur avendo un pil in costante crescita ed un economia che fa paura rispetto a quella europea) stanno manifestando in Spagna solo qui stiamo sempre seduti sul divano a berci le cazzate che ci dicono in tv BASTA!!!! Scendiamo in piazza ,occupiamo i NOSTRI PALAZZI fino a quando non se ne scapperanno via tutti in elicottero ....oppure moriamo cosi'...in un tragico e vigliacco silenzio!

Gianni Ferro, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.06.13 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici andate sul sito www.eurocurriculum.com, vedrete che troverete delle ottime risposte ai vostri problemi.
Un saluto a tutti

Nello C. 22.06.13 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei inoltrare questo appello a tutti gli artisti italiani o almeno a quelli più ricchi tipo Beppe che appunto, a differenza dei più che devono lavorare "a besta" tutti i giorni per riuscire a campare e poco tempo ci rimane per contribuire, Beppe ha capito che era il momento di dare il suo contributo per un paese che stà decadendo. A chi dice che Beppe sta facendo anche più soldi di prima con la pubblicità sul blog gli rispondo che non me ne importa un ca**o della pubblictà e se i soldi li fà o meno tanto io i banner non cago proprio. Detto questo mi chiedo allora ma Vasco Rossi dovè? Vasco, perchè non ti metti un bandana a 5 stelle e vieni in una piazza cantarci "a gratis" una canzione? Così senza impegno.. tanto perdare "dare un senso a tante cose". I soldi ne hai fatti abbondanza ma le emozioni vere richiedono coraggio.."altro che chiacchere"..

sergio sebastiani, pistoia Commentatore certificato 20.06.13 22:10| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE, CON CHE CORAGGIO CHIEDI A NOI DI FAR SENTIRE LA NOSTRA VOCE....????
Sei tu il primo a non voler ascoltare!NON C'E' PEGGIOR SORDO DI CHI NON VUOL SENTIRE.
Sono un'attivista di Vico del Gargano (FG) che nell'occasione delle amministrative insieme al proprio gruppo ha chiesto al tuo staff di essere certificato come lista civica e tale richiesta è stata diniegata dallo staff senza plausibile motivazione. A seguito di questo, ti raggiungemmo a Barletta (percorso 400 KM) in occasione del tuo comizio per chiederti motivazioni, ci rivolgemmo prima al tuo autista e gli consegnammo un plico con all'interno alcuni documenti dove ti illustravamo l'accaduto e i nostri recapiti. Stiamo ancora aspettando che qualcuno ci contatti, dimostrazione che non te ne frega un cazzo.Poi parlammo con il tuo addetto alla comunicazione (Piero)che ci tranquillizzo dicendoci che ci avresti dedicato almeno un minuto del tuo tempo, infine alla fine del comizio mentre rientravi in camper,leggesti il nostro striscione: "VICO DEL GARGANO-LISTA NON CERTIFICATA-BEPPE PERCHE'?" ma dopo averci illuso di poter chiarire la vicenda, dicendoci di salire sul tuo camper,10 secondi dopo ci liquidasti riferendoci che non avevi nulla da dirci in merito. E ORA CI VIENI A DIRE DI FAR SENTIRE LA NOSTRA VOCE?????CHE FACCIA TOSTA!!!!!!Per di più la cosa più terribile e indegna, è, che mentre noi a Vico del Gargano ci vedevano rifiutare una richiesta di certificazione senza una reale motivazione, a SANNICANDRO GARGANICO (FG)la lista è stata certificata con GRAVISSIME INOSSERVANZE al regolamento da te creato. All'interno della lista di SANNICANDRO GARGANICO vi era la presenza di un candidato consigliere NON RESIDENTE che è stato suffragato con zero voti. Lista presentata oltretutto con il minimo del numero dei consiglieri cioè 12 su 16, altra dimostrazione del fatto che è stata una lista creata solo ed esclusivamente a scopi personali di qualcuno. BEPPE!!IL MOVIMENTO SI SGRETOLERA' COME UN CASTELLO DI SABBIA.

libero stefano miglionico, vico del gargano Commentatore certificato 18.06.13 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa bisogna fare per far capire a Grillo che la gente ha bisogno di sentirlo, di vederlo in televisione, di vedere le facce dei parlamentari M5S, di sapere cosa stanno facendo e quali sono le proposte che il parlamento sta bocciando. Non possono scappare dalla TV e dal loro elettorato sennò la gente si sente ABBANDONATA!!!!!

Tiziana Pisano 18.06.13 15:27| 
 |
Rispondi al commento

vi stanno distruggendo. è incredibile. credevo che dopo tutti gli schifi del pd e del pdl ormai vi sareste affermati, invece vi state uccidendo da soli. io ormai mi sento diviso in due metà: una parte di me crede che non c'è più speranza, nessun futuro per questo schifo di paese; l'altra invece guarda gli eventi e spera che possiate farcela. questa ormai è una guerra. voi dovete combattere con tutti i mezzi possibili. vi stanno atomizzando con la tv. nonostante la splendida cosa che avete fatto alle elezione grazie alla rete e al vostro impegno nelle piazze, la tv è ancora il mezzo d'informazione più potente del mondo. il loro potere si basa non sul portare la gente a favore del pd o del pdl, ma sul fare astenere il popolo dalla politica. voi dovete convincere loro. convincerli che se non si muovono adesso, sarà finita per tutti. ve lo ripeto: combattete con tutti i mezzi necessari, cacciate chi non rispetta le regole del movimento, ma muovetevi. siete la nostra unica speranza.

emanuele cinelli 18.06.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Ma oltre a i vostri litigi interni, diatribe su scontrini o rimborsi riuscite ad occuparvi di qualcosa di serio???

A non non importa nulla delle vostre questioni interne, i cittadini, quelli dell vita reale si aspettano risultati concreti sui problemi della vita reale!!

Siete peggio degli altri. PEGGIO!!!

Costantino Di Marco 18.06.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

"MA NON AVETE ANCORA CAPITO CHE IL M5S E'DEGLI ELETTORI?"

Se si vuole essere partito,allora a decidere sono gli iscritti,se si vuole essere movimento allora a decidere sono gli elettori.Pertanto vanno ascoltati.Il partito può essere di una sola persona,il movimento è di tutti ed ognuno deve essere libero di esprimere la propria opinione sia fuori del movimento che dentro.Per quanto riguarda la senatrice in oggetto,è fuori luogo fare espulsioni.L'espulsione è una logica di partito che non ci deve riguardare.Ognuno non può giudicare l'altro,se lui stesso non vuole farsi giudicare.Libertà di espressione e di giudizio costruttivo.La senatrice,ha espresso un sentimento,che può avere del vero,ma se la politica si lascia alla rete nella scelta dei candidati,come è avvenuto per i candidati sindaci delle ultime amministrative,non ci si poteva aspettare qualcosa di meglio.La politica non si può lasciare al caso,ma occorre che vada in profondità con rapporto diretto con la base,calandosi nei problemi delle realtà locali e con chi ha fatto della testimonianza sul territorio la sua arma migliore.Il contatto è la forza della democrazia,il virtuale come la rete può aiutare,ma non può essere mai alternativa.Allora a questo punto dove cercare colpe?Nella senatrice o in qualche altro?Io direi piuttosto nella scarsa vocazione politica e nel modo troppo approssimativo di scegliere i candidati giusti.Se non si organizza un movimento,con incontri sempre a filo diretto con la base e con congressi in cui non sono gli iscritti a decidere, ma gli elettori,si è partito anche se non lo si vuole essere.Allora occorrono idee chiare e fare parlare chi per il bene della politica ha sacrificato vantaggi economici e di carriera.E' negli elettori,che potrete trovare queste qualità,non negli iscritti.E' più facile,infatti che ci siano in questi,senza voler naturalmente offendere nessuno,persone totalmente disinteressate e capaci di rinunciare a qualsiasi privilegio economico per il bene d'Italia.

marianocoppola 18.06.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

I partiti sono società a responsabilita limitata che vendono balle per arricchirsi attraverso il potere e la gestione truffaldina del pubblico denaro. I loro dirigenti diventano ricchi a spese di chi lavora e di chi produce, gli altri associati godono di minori privilegi in proporzione alla loro furbizia. Hanno condotto il Paese allo sfascio, ma la gente crede ancora a questi malfattori e li vota. Che tristezza constatare che anche parte dei rappresentanti del M5S è già pronta a tradire e a passare al nemico
che dovevano abbattere! Le ragioni sono evidenti. Poveri noi!

Remo Pizzardi, Milano Commentatore certificato 18.06.13 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi: Tutti na calmatina eeeeee!!!

lucio matteucci, Viterbo Commentatore certificato 18.06.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Uno vale Uno.
Ma Uno puo' danneggiare tutto il movimento
se parla in TV.
Chi continua a sparlare con i media del m5s non
ha giustificazioni, perchè di esempi bislacchi di
parlamentari e Senatori con una profonda ignoranza
di base , ne abbiamo già avuti e quindi
i nuovi dissidenti che nonostante gli esempi negativi,
perseverano con i media a sparlare del m5s non
possono che essere in malafede.
Perchè sanno che il danno da loro procurato va a riflettersi
direttamente sul loro movimento al quale appartengono.
E quindi automaticamente delegittimano essi stessi, senza
bisogno che intervengano espulsioni da parte del movimento.
Si sono autoespulsi da soli.

Pietro Matteo Gallo 18.06.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE!!!
questa accorata ed "onesta" richiesta non può restare chiusa nel circoletto del Blog!
Andrebbe ...."infilata" sulla rete in modo che chiunque ci potesse ...."inciampare".
Io mi sgolo tutti i giorni davanti a "cittadini " dagli occhi spersi e dalle facce stanche, ma non basta!
Resistenza!!!

antonio silvestre 18.06.13 09:34| 
 |
Rispondi al commento

D'accordo con Grillo : la gambaro va tolta di mezzo .Sui esprime come un' infiiltrata sobillatrice ed ammaliata dal potere del sistema camera romana. E evidente che la sosta in parlamento gli ha dato alla testa e gli amici del pd i referenti del nuovo corso ideologico. peccato sapere che quattro mura fascinose riescano a corrompere anche chi doveva cambiare lo status politico italico e per cui tantissimi abbiamo votato.

Luigi Andena 18.06.13 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Ho sempre sostenuto che il 75% degli italiani convive con lo schifo della politica italiana del PD e PDL, La maggioranza degli italiani anche involontariamente è collusa con questa politica. Per questo attaccano il M5S. E' la paura di perdere privilegi piccoli o grandi che siano. E' incredibile che si parla del M5S solo per le difficoltà dei neo eletti in Parlamento, delle loro diarie, dei mal di pancia di qualcuno e delòe critiche mosse al M5S per non aver partecipato all'invito (falso) di Bersani. Bisogna incalzare in TV, nei giornali e ogni forma di comunicazione dicendo cosa si sta facendo in Parlamento, nelle Regioni, nei Comuni. Bisogna non lasciar solo Beppe in questa battaglia. Ognuno di noi in ogni ambiente di lavoro, nei bar con amici, nelle famiglie deve fare il proprio dovere di cittadino. Molti nelle amministartive non sono andati a votare ? Bene, anche questo è una forma di protesta verso la politica corrotta. Come di Papa Francesco, ogni cristiano deve essere rivoluzionario, così ogni grillino deve essere rivoluzinario civile. Ed ognuno di noi deve far sentire la propria voce. Uno vale uno ma la sua voce vale 10, 100, 1000 Beppe Grillo. Ogni cittadino del M5S può aiutare il movimento 5 stelle se far sentire la sua voce. E sperare anche che non dissenta il giorno per la solita "paura" di essere "diverso".

GIUSEPPE C., ROMA Commentatore certificato 18.06.13 00:00| 
 |
Rispondi al commento

se la "gambaro" si rilegge il contratto firmato prima di essere eletta e chiede scusa..promettendo che le sue opinioni saRANNO ESPRESSE IN UN DIBATTITO INTERNO...SENZA CERCARE PUBBLICITA' OCCULTA..PENSO CHE GLI SI DEVE DARE UN'ALTRA POSSIBILITA'..ALTRIMENTI..VIA PER SEMPRE DAL MOVIMENTO. LE REGOLE ACCETTATE VANNO RISPETTATE !

luciano n., aprilia Commentatore certificato 17.06.13 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Ritengo sia giusto ed eticamente corretto allontanare chi non la pensa come me e agisce nel modo che IO non ritengo più opportuno.
Via la Gambaro dal MOVIMENTO 5 STELLE.


firmato

Silvio Berlusconi

Che figata!!! Grazie Grillo

Salvo C., Cuneo Commentatore certificato 17.06.13 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Beppe vai avanti sei l'unica speranza per tante persone.

franco d., catania Commentatore certificato 17.06.13 22:44| 
 |
Rispondi al commento

ho visto adesso la senatrice Barbara Lezzi, su sky, dichiarare che lei spera che la gambaro si dimetta da sola, perchè non rappresenta più i principi del movimento. Ma questa Lezzi di chi è la portavoce? Ho visto lo streaming e moltissimi senatori hanno detto che non vogliono assolutamente l'espulsione, e tra l'altro credo in pochi abbiano chiesto le dimissioni. A nome di chi parla la Lezzi? Perchè non si è consultata prima con il gruppo? Se viene espulsa la Gambaro deve essere espulsa pure sta Lezzi. Ma ci rendiamo conto che casino che ha creato grillo per una senatrice che lo ha criticato? Siamo un metro sotto il ridicolo e stiamo scavando di buona lena, altri tre mesi così e non esistiamo più. e non mi interessa di chi è la colpa. Ma è di sicuro così!


Come dice u "guaglion" tutto sarebbe stato molto più facile se avessimo vinto di meno.Ora governerebbe Bersani al quirinale ci sarebbe UN'Altro e probabilmente la legge sul conflitto di interessi e l'ineleggibilità di '---' sarebbe nel sacco nonostante i 100 dc di Letta e Franceschini grazie al voto di M5S. Non è stato così e una grande vittoria si è quasi rivolta contro, è tutto come prima e anche peggio.Cosa possiamo fare con il 25% dei voti e il 18% di rappresentanti,proporre con insistenza come un Mantra le leggi che ridiano Dignità e Etica a questa povera patria.Fatte queste anche le difficoltà economiche saranno molto più semplici da risolvere. Ma occorre decidere se siamo carne o pesce.
Un grande saluto e incitamento a tutti i Cittadini onorevoli di essere pugnaci e incisivi come sono i Cittadini eletti nei Comuni e Regioni.

silvio gai, asti Commentatore certificato 17.06.13 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Sono con voi e lo restero sempre! Oggi a Roma mi trovavo ad una fermata di bus, e qualcuno dei vicini mi ha dato lo spunto per gridare la mia rabbia contro i ladri del parlamento e tutti i lecchini che lo sostengono.Molti mi guardavano stupiti perche vedevono un anziano con capelli bianchi che gridava "largo ai giovani e via i parassiti dal potere.Sono pronto a sfidare chiunque! Viva il M5S.

gaetano frassica 17.06.13 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Beppe
tieni duro
siamo tutti con te
ciao
riccardo

riccardo luciano 17.06.13 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Esatto, fate sentire la vostra voce!!
Ma solo se siete concordi al 100% con grillo, altrimenti statevene zitti che se no vi cacciano.

Marco C., verona Commentatore certificato 17.06.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Come dice Saccomanni, la priorità è il risanamento, anche a costo di fra chiudere l'ultima piccola impresa italiana, quella che non può delocalizzare, gia tassati all'impossibile, già appesantiti da inutili balzelli burocratici, rassegnati ad una fine inevitabile,...meglio chiudere e aspettare gli eventi tenendosi pronti....
Grillo evita questo,si devono fare le vere riforme del paese dalle fondamenta, come dopo la seconda guerra mondiale...

marco r., Boville Ernica(FR) Commentatore certificato 17.06.13 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, se scrivi qsto, se sei consapevole che le tue grida dai palchi, che i parlamentari a 5 Stelle (oscurati in tutti i modi possibili, dentro e fuori i palazzi), che il blog e tutto qllo che il Movimento ha avuto a disposizione e ha potuto attuare per dilulgare le proprie idee, da una parte, e lo schifo della casta politica esistente in Italia, dall'altra, se sei consapevole, quindi, che tutto ciò non basta per dare una svolta a qsto Paese e a "quel Sistema" che l'ha sempre diretto, e ancora continua a farlo, ALLORA devi prendere coscienza ANCHE che il passaparola, che tu inciti, non basta!! Non basta perché non è supportato da una divulgazione della notizia, come avviene per la "controparte". QUESTO BLOG NON BASTA PIU'!! Siamo arrivati a circa nove milioni di elettori: NON BASTA!!! Per "la svolta", bisogna arrivare a chi crede solo a ciò che passano i soliti mezzi d'informazione. IL M5S HA BISOGNO DI QUALCOSA DEL GENERE. Penso ad un giornale che non prenda alcun finanziamento pubblico, sostenuto solo dagli acquirenti e da chi vuole farlo (io sarei il primo). DISCUTIAMO SU QUESTA PROPOSTA FIN QUANDO ABBIAMO TEMPO. Alle prossime elezioni bisogna arrivare basandosi sull'esperienza che si sta vivendo adesso.
Spero, Beppe, tu prenda in considerazione le mie parole.
Un saluto da Nettuno.

Giovanni D., Nettuno Commentatore certificato 17.06.13 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo, che dirà la storia?
un trafiletto di 5 righe suppongo .
Forse "Era un can che abbaiava ma non aveva i denti per mordere" Tutto lì

paolo p., genova Commentatore certificato 16.06.13 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Chi non segue Grillo fuori, per essre gentili! ANDATE VIA!

samantha sanchini Commentatore certificato 16.06.13 17:58| 
 |
Rispondi al commento

L'IVA AUMENTERA', INSIEME ALL'IVA AUMENTERA' ANCHE L'IMU, COSI FINALMENTE GLI ITALIANI CAPIRANNO CHE LA DESTRA , LA SINISTRA O IL CENTRO NON ESISTONO PIU'; OGGI LA POLITICA E' UN CONGLOMERATO DI PAPPONI CHE SI IDENTIFICANO IN PARTITI INESISTENTI CHE INGANNANO LA GENTE DURANTE LE FINTE CAMPAGNE ELETTORALI FRA L'ALTRO FINANZIATE CON I NOSTRI SOLDI . NE ABBIAMO AVUTO PROVA CON LA ZOZZATA FATTA DAL PD , PDL UDC, MONTI ,LEGA ECC.ECC. GENTE CHE SI E' SCANNATA PER DIECI ANNI E PIU' E POI CE LI RITROVIAMO TUTTI UNITI IN UN UNICA COSA SOLO PER NON PERDERE LE POLTRONE E IL POTERE. DOPO TUTTO QUESTO SPERO CHE GLI ITALIANI CAPIRANNO CHE SIAMO AMMINISTRATI DA MASCALZONI; I SOLDI CI SONO ,LA CRISI NON ESISTE PER QUESTA GENTE DI MERDA,VORREBBERO FAR CREDERE ALLA GENTE CHE STIAMO IN DIFFICOLTA', MA SE E' VERO PERCHE' IL DIRETTORE DELL'IMPS GUADAGNA UN MILIONE DI EURO L'ANNO? ,PERCHE' I POLITICI NONCHE PERSONAGGI VICINI A LORO GUADAGNANO STIPENDI CON CIFRE FUORI DALLE GRAZIE DI DIO? L'INCIUCIO FATTO DAL PD , IL PDL L'UDC .MONTI ,LA LEGA ECC.ECC. E' SERVITO SOLAMENTE A LORO, PER FAR IN MODO CHE LE MONTAGNE DI DENARO CONTINUASSERO A GIRARE SOLO NELLA CASTA E NELLA GENTE VICINA A LORO BANCHIERI, INDUSTRIALI, MULTINAZIONALI, ECC.ECC.ECC. MA NON OLTRE.

armando damiani, roma Commentatore certificato 16.06.13 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Grande!

Cristina Bugin, Padova - Svizzera Commentatore certificato 16.06.13 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Prossimo blog di Beppe Grillo " Dal caos nasce l' ordine " . E si questo sara il prossimo dove vorrei leggere cose semplici e portata di tutti. Dato che nessun post fa riferimento allo Statuto dei parlamentari vorrei che la rete iniziasse a pensare delle semplici regole per far si che chi viene eletto nel M5S non cambi casacca nel giro di qualche mese . Ormai è risaputo che è come un gratta e vinci del tipo turista per sempre (20mila al mese+ immaginate il resto ) è una tentazione troppo grande per noi semplici cittadini abituati a stipendi ridicoli a confronto di questi da parlamentare ed è risaputo che noi siamo uomini e la (in questo caso )persona è debole alle lusinghe del Dio denaro ....Si caos per poi far nascere l 'ordine questo è la nuova parola d' ordine.

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 16.06.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento

loro hanno gli orologi, noi iltempo
CON IL TEMPO E CON LA PAGLIA MATURANO LE NESPOLE
FUORI DAL MOVIMENTO GLI INTRUSI E GLI INFILTRATI
BEPPE NON MOLLARE
ABBIAMO BISOGNO DI TE
FORZA E CORAGGIO
VAI AVANTI SEI NEL GIUSTO

osvaldo chiarelli, firenze Commentatore certificato 16.06.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento

O ci lotti o ci convivi...

marco f. 16.06.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento

"SE VUOI CHE LA TUA IDEA SIA RISPETTATA,IMPARA A RISPETTARE PRIMA QUELLA DEGLI ALTRI"

Questa massima è il fondamento da tempo di ogni democrazia.Se non c'è dialettica interna in un movimento,la democrazia muore.Se la critica è costruttiva,è ben accetta.Non conta se viene fatta in televisione o all'interno,perchè non ci devono essere segreti.Un congresso,che non è stato mai fatto,vede rappresentanti anche di altri partiti.Non si può vivere soltanto di blog,che certamente è utilissimo,ma non sufficiente,perchè non appartiene a tutti,quando invece la democrazia riguarda ogni scibile umano.Il rimprovero quando ci aiuta a crescere,serve,perchè nessuno di noi possiede la verità,nè deve avere la presunzione di averla.Nostro Signore Gesù Cristo,ha mandato dodici apostoli a predicare per il mondo,tra cui Pietro,che lo aveva rinnegato tre volte,eppure Gesù lo ha fatto capo della chiesa.La storia ci insegna che per essere forti bisogna saper soffrire.Nella sofferenza l'uomo a volte trova il senso della vita.Pensate a quel detto che "nessun male viene per nuocere".A volte quando ci si sente disperati è invece il momento della reazione e del chiarimento.Qui non è in gioco la tenuta di un grande movimento politico,qui è in gioco la speranza di milioni di uomini dentro e fuori l'Italia.Bisogna essere saggi,lasciare che i giovani parlino,perchè solo così essi potranno ascoltare i più anziani di loro.Bisogna distinguere tra inesperienza politica e cattiveria.Io dico che si tratta solo d'inesperienza politica e non di cattiveria.La politica non si può improvvisare o lasciare al caso.E' una testimonianza continua fatta di rinunce economiche e di carriera.Se non si capisce questo,non si può andare da nessuna parte.Forza ragazzi,fate parlare il cuore e vi ritroverete uniti.Buon lavoro Mariano

marianocoppola 16.06.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento

grazie beppe di tutto ciò che hai fatto e farai. Ti ringrazio xchè mi hai molto cambiato col progetto del non-sistema contro la corruzione e lo status quo.Prima non m'interessavo di politica,la subivo,era lontana cioè non era "mia".Ora però che l'ho trovata come una pepita d'oro ,ecco che giorno per giorno diventa sempre più un miraggio.Non so se riusciremo nell'intento di cambiare l'italia xchè si vede bene che gli italiani mentre dicono sì al cambiamento dall'altro s'aggrappano al mantenimento dei vecchi eterni schemi.Anche parte dei nostri rappresentanti al parlamento non rinnoveranno niente ed anzi cambieranno bandiera con estrema leggerezza e la facilità con cui si cambiano le scarpe.Viva gli italiani,quelli del voltafaccia e dello status quo:BUON VIAGGIO NELLA CASTA.
PS: sempre-5-stelle !!!

maria m., Alba (cn) Commentatore certificato 16.06.13 09:36| 
 |
Rispondi al commento

grazie beppe per continuare a farti garante...forza cittadini SOSTEGNO

Marcello A., Palermo Commentatore certificato 16.06.13 01:09| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S è l' ultima speranza di salvezza per l' Italia e gli italiani se anche il M5S fallisce non ci resta che fare una rivoluzione e mandare via questi corrotti,collusi,parassiti senza nessuna dignità via a calci in culo con una rivoluzione.
Non è più possibile risolvere la situazione democraticamente siamo in mano a cricche e mafie di ogni genere, con un Parlamento completamente svuotato della sua funzione, dove siede gente che non gli frega assolutamente un cazzo dell' interesse generale e del senso dello Stato.
Se continueremo su questa strada faremo esattamente come in Libia e in Egitto è solo questione di tempo, perchè ormai la maggioranza della gente è sempre più povera e in condizioni di precarietà senza un futuro e con un presente di stenti.
Questa farsa di Europa è un fallimento totale e noi continuiamo a stare nell' Euro per compiacere Germania e Francia non avendo voce in capitolo perchè ormai siamo un Paese fallito sotto tutti i punti di vista.
Quanto pensate di continuare a prendere in giro gli Italiani non credo ancora per molto.

ANTONIO 16.06.13 00:36| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE BEPPE!!! Apprezzo e condivido le tue idee e il tuo modo di parlare chiaro e onesto. Le tue parole non si possono fraintendere e chi lo fa è senz'altro in malafede.

speriamo bene Commentatore certificato 15.06.13 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Comprano numeri per regnare...peccato che quei numeri hanno la faccia...chi rappresenta il mio stato non ha una faccia da corrompere...

Matrix 37, Stuttgart Commentatore certificato 15.06.13 21:22| 
 |
Rispondi al commento

ROMA (Reuters) - A pochi giorni dall'assemblea che lunedì deciderà se espellere dal Movimento 5 Stelle la senatrice Adele Gambaro, rea di aver attribuito a Beppe Grillo la responsabilità della sconfitta alle comunali, scoppia una nuova bagarre interna ai grillini.

Il neocapogruppo alla Camera, Riccardo Nuti, denuncia il tentativo di compravendita di parlamentari da parte delle altre forza politiche. Ma mentre l'ex portavoce in Senato Vito Crimi lo sostiene, il deputato Alessio Tacconi lo smentisce dicendo non c'è "nessuna compravendita in atto. Queste dichiarazioni sono volte solo a distogliere dal merito della questione", cioè l'espulsione o meno della Gambaro, come si legge in un tweet del deputato.

La dichiarazione postata da Nuti su Facebook non lascia adito a incomprensioni: "Il livello di attacco al M5s si è alzato, e mira diritto al cuore del Movimento. Sta succedendo qualcosa di grave, davanti a cui nessuno può rimanere immobile. Sappiamo con certezza che c'è in atto una compravendita morale e politica dei nostri parlamentari ad opera di persone esterne al Movimento".

Nuti poi fa riferimento diretto alle polemiche interne e alle sempre più insistenti voci che si riferiscono a una frattura all'interno dei gruppi parlamentari: "Abbiamo ogni giorno il coraggio di fare i nomi del malaffare in aula, non avremo timore di fare i nomi di chi, da tempo fuori dal MoVimento, tenta di colpirlo per antichi rancori e oscuri interessi. E questo vale anche per coloro che, con la scusa della 'libertà di critica', già indagano su quanti soldi pubblici spetterebbero loro in caso di formazione di un nuovo gruppo. Non taceremo. Il Movimento non tacerà".

Anche l'ex capogruppo al Senato Vito Crimi è intervenuto nel dibattito, denunciando la compranvendita dicendo però che è più un problema alla Camera piuttosto che al Senato.

Matrix 37, Stuttgart Commentatore certificato 15.06.13 21:16| 
 |
Rispondi al commento

SOLO CANDIDATI ECCELLENTI !

NON CI METTO LA FACCIA E NON ALZO LA VOCE SE I CANDIDATI NON SONO ECCELLENTI !

Dal 2009 ripeto sempre la stessa cosa.
Mi sono preso insulti di ogni tipo, mi hanno detto che il M5S non aveva bisogno del mio voto, che avrei fatto bene ad andarmene.

" COSA HO FATTO " ?

Ho sempre detto di prestare attenzione agli INFILTRATI, ai CIALTRONI.

PER CANDIDARSI non basta il certificato penale.

Qualcuno si è chiesto com'è il certificato penale del figlio di TOTO' RIINA ? SPECCHIATO, TRASPARENTE, forse qualche multa per eccesso di velocità.
E allora ? Perché non lo abbiamo candidato ?

1) OCCORRE istituire da subito un Comitato Locale di Controllo. I candidati devono essere scelti in funzione dei CURRICULA; l'intelligenza, la cultura, la materia grigia non la compri al mercato delle vacche. I CURRICULA devono essere vistati dai membri del meetup locali di appartenenza dopo che gli stessi CURRICULA siano stati sviscerati nei dettagli, perché un CURRICULUM può essere falsificato.

2)Quali sono le condizioni socio-economiche dei candidati ? Se offri 20.000 euri al mese ad un disoccupato + 3500 euri di pensione certa per qualche anno in Parlamento, costui è a rischio, ci sono altissime probabilità statistiche che si svenderà per qualche milione di euro.
PERCHE' E' DEBOLE, IN LUI PREVALE L'ISTINTO DELLA SOPRAVVIVENZA !!!

E' GIA' SUCCESSO !

Perchè non può capitare ad un cittadino 5 stelle ?

3) ECCELLENZA E LEALTA'
Richiamiamo qualcuno delle tanti MENTI GENIALI che hanno abbandonato l'ITALIA e che hanno fatto le fortune dei PAESI STRANIERI OSPITANTI.
Lealtà nei confronti non solo di CHI ti ha portato in Parlamento offrendoti un opportunità + unica che rara ma sopratutto nei confronti di un programma e sopratutto di una strategia trasparente e condivisa per realizzare gli obiettivi prefissi.

4) un ultimo messaggio:
I PANNI SPORCHI SI LAVANO IN FAMIGLIA.
NON E' SCHIAVISMO MA SAGGEZZA, la gente pretende armonia e stima reciproca fra i parlamentari !

MARCO S., ALBA Commentatore certificato 15.06.13 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Coerenza Grillo coerenza e non chiacchiere per proprio tornaconto.Vedo che fai la corte a quei 9.000.000 di italiani che non ti hanno rivotato. Se tu fossi coerente così come alcuni tuoi fedelissimi dicono quando uno dissente "..se non gli stanno bene le cose, che se ne vadano, ognuno per la sua strada e che non stiano qui a rompere..). dicevo che se tu fossi coerente e se le cose stanno così allora dovresti lasciare perdere questi 9.000.000 di italiani ai quali non stai più bene..invece di rifargli la corte perchè ti fanno comodo, ripeto ti fanno comodo e basta !!
Quello che mi meraviglio è che nessuno te le faccia notare queste cose..opps pardon ,qualcuno che te le fa notare c' è ma tu li espelli.
Meditate simpatizzanti del M5s e non vi fate tappare la bocca. La vera democrazia è questa. Ce uno non può aprire bocca per dissentire allora può buttare nel cesso anche il cervello, tanto a che gli serve !!!

Marco P 15.06.13 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Coerenza Grillo coerenza e non chiacchiere per proprio tornaconto.
Quello che mi meraviglio è che nessuno te le faccia notare queste cose..opps pardon ,qualcuno che te le fa notare c' è ma tu li espelli.
Meditate simpatizzanti del M5s e non vi fate tappare la bocca. La vera democrazia è questa. Ce uno non può aprire bocca per dissentire allora può buttare nel cesso anche il cervello, tanto a che gli serve !!!

marcominiere@hotmail.com 15.06.13 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Il nostro grido di battaglia deve essere...IO SONO IL RE...dichiariamo uno STATO SOVRANO ITALIANO Paradiso fiscale...dove il primo art. della costituzione e´...il cittadino e´percentuale dello stato...

Matrix 37, Stuttgart Commentatore certificato 15.06.13 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Non una voce sola, ma la nostra voce:chi ha votato il Movimento credendo in voi continuerà a farlo. Ecco perchè la tua voce è la nostra.

Anna Sala, Monza Commentatore certificato 15.06.13 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Uno stato dove ogni cittadino e´il re...

Matrix 37, Stuttgart Commentatore certificato 15.06.13 20:14| 
 |
Rispondi al commento

x BEPPE GRILLO

in questo momento Tutti si atteggiano a "professori del nulla" pretendendo di insegnarTi come fare politica (a modo loro è ovvio).

CONTINUA IMPERTERRITO CON LA TUA LINEA !

NON hai bisogno di cambiare alcun modo nel parlare, agire, scrivere !

CAMBIAMENTO = RESA = FINE DEI GIOCHI (si và tutti a casa)

NON hai neppure bisogno di prendere in considerazione i "consigli" inutili che ti arrivano da Dario_Fo, Nè tantomeno quelli che ti rivolgono i pennivendoli de ilFattoQuotidiano che si sono rivelati per quello che sono: gente+giornalisti che vogliono pilotare dall'esterno il M5S imponendone pretestuosamente la condotta attraverso i loro articoli-monologhi-dialoghi-mail chiedendoti addirittura di formare un governo fantasma.
Io al posto tuo li avrei già mandati affanculo. Nel momento di difficoltà invece di sostenerti vogliono tutti fare i maestri (o forse i Leader al posto tuo ?)

La disorganizzazione che stai vivendo è dovuta al fatto che Non Ti Sei Imposto come unico Capo-Condottiero. Aleggia un po' troppa anarchia specialmente nei Comuni.
Il rischio nei Comuni è che perdi persone valide che soccombono a prepotenti che vengono portati avanti come aspiranti sindaci/parlamentari incompetenti.
Servirebbe una squadra di controllo affidatissima che giri l'Italia x scegliere gli elementi + validi su cui puntare e che si accertino del rispetto alla tua persona e alle tue idee dato che 6 il fondatore del MoVimento.

mida 15.06.13 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora una volta il Dio denaro ha vinto.....hanno accettato le regole interne del movimento le hanno condivise ed una volta raggiunta la sognata poltrona si sono venduti....perché gli italiani sono così? e grillo che è rimasto coerente viene descritto come un rivoluzionario che istiga le piazze, ma nessuno nelle varie trasmissioni televisive si ricorda i discorsi della lega? come al solito il popolo è riuscito a distruggere l'unica vera alternativa ad un sistema marcio! quanto avrei voluto avere la possibilità di trovarmi al posto di quei corrotti! e lottare per cambiare veramente questo paese....invece il Dio denaro ha vinto ancora una volta, perché?

fabrizio t. Commentatore certificato 15.06.13 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Mentre adesso noi facciamo sentire la nostra voce loro continuano a derubarci della nostra liberta´...la nostra e´una voce che nessuno sente infondo...mentre noi postiamo commenti questo governo elabora leggi per renderci ancora piu´schiavi...invece di finanziare i partiti perche´non finanziamo le famiglie i giovani i pensionati?...perche´si spendono miliardi per fare delle missioni di pace ed infine le nostre famiglie non arrivano a fine mese...perche´il mio STATO non mi aiuta?...E´il sistema che va´cambiato tutto il sistema monetario mondiale...le classi sociali devono sparire...ci vuole un colpo di STATO ...proclamiamoci STATO SOVRANO ITALIANO Paradiso fiscale dove il primo articolo della costituzione e´ "il cittadino e´percentuale dello stato"...

Matrix 37, Stuttgart Commentatore certificato 15.06.13 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Tu non vivi in uno stato dove sei il re...dove non vieni ascoltato...Per questo STATO sei soltando un numero...Aprite gl´ochhi ad una visione...sentite...parlatene...Dichiariamo uno STATO SOVRANO ITALIANO Paradiso fiscale dove il cittadino e´percentuale dello stato...creiamo delle leggi che ci portano l´eguaglianza...

Matrix 37, Stuttgart Commentatore certificato 15.06.13 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Coraggio Beppe
Non sei solo ed ogni cambiamento richiede tempo !nella vita quotidiana di cittadina faccio sentire la mia voce compiendo gesti di « ordinaria civilta
» che pure sembrano in alcuni contesti ahime eroici ….. eppure non
possiamo non continuare a credere che l’esempio puo essere una forza
dirompente , che la cultura dello stato come di un ente in cui prima di
tutto rispecchiarsi e credere, fonte di doveri e diritti per i cittadini ,
dove vincono le regole rispetto agli inciuci ; che la democrazia come
genuino pluralismo, tolleranza e di un sistema di rappesentanti che …. si
occupino concretamente degli eletti piuttosto che dei loro interessi SIA
LONTANA ……. e i parlamentari 5 stelle sono la : contiamo su di voi !!!!!!!
Una cittadina

TIZIANA R., Brussel Commentatore certificato 15.06.13 18:05| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO FASCISTA SEI IL PRIMO DELLA LISTA
Andate tutti a cacare, Grillo in testa con la sua diarrea democratica ma con una tenuta dittatoriale mussoliniana! (questa è quella che cercavate, democrazia diretta)

sandro giacomelli 15.06.13 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Continua Beppe cosi'!abbiamo votato la tua voce,le tue idee.Continua ed elimina le mele marce in Parlamento senza timori.SONO CON TE SEMPRE !GRAZIE

isabella a., milano Commentatore certificato 15.06.13 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Do you hear the people sing?
Singing a song of angry men?
It is the music of a people
Who will not be slaves again!
When the beating of your heart
Echoes the beating of the drums
There is a life about to start
When tomorrow comes!

Sentite le persone cantare?
Cantano la canzone delle persone arrabbiate
È la musica delle persone
Che non vogliono essere di nuovo schiave!
Quando il battito del vostro cuore
Batterà con l'eco dei tamburi
C'è una (nuova) vita che sta per iniziare
Quando verrà domani!

Les miserables

http://m.youtube.com/#/watch?v=QngGvHTOKh4&desktop_uri=%2Fwatch%3Fv%3DQngGvHTOKh4

Alessia S., Assemini Ca Commentatore certificato 15.06.13 16:33| 
 |
Rispondi al commento

beppe,
tu hai una voce sola, ma anche tutti noi e siamo tantissimi. la maggioranza dentro il movimento e presto i cultori della riserva mentale se ne accorgeranno.
FORZA BEPPE!!!

Gabriele Alfano Commentatore certificato 15.06.13 15:49| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE...COME GIA SCRITTO..
SONO -SIAMO PRONTI !
APPENA CI DAI VIA LIBERA..FORCONI..MOLOTOV..
BOMBOLE GPL..PRONTE PER SCOPPIARE IN K...LO AI POLITICIE TELEVISIONI DI M..RD..A
E NON STIAMO SCHERZANDO..PER COME SI COMPORTANO I GIORNALISTI, I MEDIA, I "PARTITI" CHE CI STANNO PRENDENDO PER IL K...LO ..NEI NOSTRI CONFRONTI..
E DOPO LA GOCCIA CHE HA FATTO TRABOCCARE IL VASO..CON CANALE 4 QUINTA "CAZZATA"..NON RESTA ALTRO CHE "BOMBARDARE" !
SIAMO MILIONI ! POSSIAMO FARCELA!

luciano n., aprilia Commentatore certificato 15.06.13 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La RAI perchè non viene chiusa? Mi pare che molto tempo fa si parlo' di privatizzarla.Allora a cosa servono i referendum?(beato te....)

MarioMazzoni 15.06.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Bene! Un’occasione unica per depurare il Movimento: fuori gli sciacalli, i presuntuosi, i vacui saccenti, gli straccioni mentali ora venali ingordi del denaro pubblico; gli stupidelli che già capiscono tutto, i servi di partito mancati ed ora redenti; i falliti graziati, i fastidiosi saputelli che tutto sanno, tutto capiscono, tutto criticano; i traditori degli amici (la fine di Ugolino, con tante scuse per il Conte), i ragazzini in cerca di una identità, i criticoni che solo così affermano la loro esistenza…. Via dalle scatole, sciò… e non ci ripensate. Tappeti rossi e musica di accompagnamento (la Marcia delle Marionette). Avremo aria pura, finalmente; godremo della vicinanza di Cittadini solidi, decisi, consapevoli, sicuri di sé e per i loro elettori. Grillo: spalanca loro le porte, incoraggiali, spingili, scalciali se occorre, ma liberaci della loro ammorbante, imbarazzante, fastidiosa presenza. Li vedremo morire uno ad uno; e sarà un piacere.

pier giorgio gatti Commentatore certificato 15.06.13 15:21| 
 |
Rispondi al commento

VORREI SAPERE COSA CI HA FATTO IL "GOVERNO"(?) CON I 42 MILIONI CHE HANNO PRESO DAL MOVIMENTO 5STELLE,
(FINANZIAMENTO) E TUTTI I SOLDI CHE DOVRANNO VENIRE AL MOVIMENTO, COME LI SPENDERANNO?
TRASPARENZA PREGO!

luciano n., aprilia Commentatore certificato 15.06.13 15:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ogni giorno invio migliaia di email sui temi del momento a migliaia di cittadini ai giornali,alle tv,ai politici alle istituzioni.
l'ultima di ieri ''un paese in emergenza''faceva notare come è possibile che un governo di emergenza con un paese in emergenza si comporta come un governo di ordinaria amministrazione,sopportando 60.000 auto blu,stipendi e pensioni di gran lunga superiori a quelli dei paesi ''non in emergenza''
e distribuisce consulenze a pioggia tra l'altro inutili e sopporta ancora l'esistenza di 110 province in sostanza inutili???
con tutti i vostri difetti continuate la vostra battaglia,ma pubblicizzate le vostre proposte di legge,invece i media pubblicizzano solo le vostre beghe interne.non mollate.
francesco degni

francesco degni, roma Commentatore certificato 15.06.13 15:19| 
 |
Rispondi al commento

"AFRITALIA" SI CHIAMERA' COSI' A BREVE!
SONO GIA' SBARCATI I PRIMI CLANDESTINI..
LA BOLDRAFICA..E LA KYENGE..DOVREBBERO IMMEDIATAMENTE METTERE A DISPOSIZIONE LA LORO ABITAZIONE, IL LORO STIPENDIO, (PAGATO DA NOI)PER AIUTARE ,OSPITARE, PAGARE TUTTE LE LORO NECESSITA', E IN SEGUITO CONTINUARE A MANTENERLI CON I LORO STIPENDI..CONTRIBUIRE AL 100'% AL LORO FABBISOGNO MEDICO E MEDICINE.
CON I SOLDI RECUPERATI AI 40 FALSI CIECHI A ROMA, E CON QUELLI DAI CENTINAIA DI FALSI INVALIDI IN TUTTA ITALIA..( MOLTI ANCORA DA SCOPRIRE) POTREBBERO FINALMENTE PAGARE L'ASSISTENZADI INVALIDITA' A MIA MADRE...CHE ASPETTAVA DA CINQUE ANNI..ORA PURTROPPO MORTA ! E ANCORA ASPETTA !
DOPO AVER DEDICATO 45 ANNI DELLA SUA VITA ALLE FERROVIE DELLO STATO...L'IMPS ESISTE SOLO PER LE PERSONE DI "PARTITO" PER I SUPER RACCOMANDATI PER IL CIRCOLO VIZIOSO...ESSERE UN ATTIVISTA MI HA FATTO CONOSCERE E CAPIRE TANTE COSE...LA PRIMA E CHE APPENA SI ARRIVA AL "POTERE" E AL DANARO..SI DIMENTICA DA DOVE SI VIENE, PERCHE' SI E STATI ELETTI E CHI HA CONTRIBUITO A TUTTO CIO'....
COME SEMPRE , SI DEVE SEGUIRE LA PISTA DEL DIO DANARO...SU FINANZIAMENTO AI PARTITI, SU LA CORRUZIONE, SU INTERESSI SPECIALI..OGNI GIORNO UNO SCANDALO DI CHI RUBA, TRUFFA, SUICIDI, E LA POLITICA PROCRASTINA SAPENDO CHE NON HA UNA BASE PER ANDARE AVANTI...SEMPRE IL DIO DANARO...LA PISTA E UNA SOLA !...STAMPARE DANARO E DISTRIBUIRLO IN MANIERA "SAPIENTE, SENZA "BANCHE E BANCHIERI" PER FAR CRESCERE L'ECONOMIA E L'UNICA POSSIBILITA' RIMASTA.. MA NON ABBIAMO QUESTA "OPTION" PERCIO' RASSEGNATEVI A MORIRE LENTAMNTE E INESORABILMENTE !..A MENO CHE...GRILLO FACCIA SCOPPIARE UN'ALTRA BOMBA, COME QUELLA DEI QUASI 9 MILIONI DI VOTI...NE SERVONO ALMENO 20 , ..MA..IN MANO ALLA BOLDRACCA e la kyenafrica E UNA SPERANZA GIA' MORTA!
GLI ZINGARI SI STANNO RIUNENDO PER UNA DIMOSTRAZIONE..CHIEDENDO DI AUMENTARE IL SUSSIDIO DA 1500 AL MESE, ALMENO A TREMILA, SI PERCHE' I 300 MILA EURO IN BANCA, IL MERCEDES 270 KOMPRESSOR DA 45 MILA EURO,NON BASTANO !

luciano n., aprilia Commentatore certificato 15.06.13 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera ero sui navigli a Milano...ho visto un sacco di giovani virgulti italici che facevano sentire la loro voce...giovani demoralizzati,depressi per la mancanza del lavoro e senza speranza per il futuro...li seduti fuori dai bar a consolarsi con gli happy hour da 8 euro.Io che ho cominciato a 15 anni a lavorare mi sentivo in colpa e spero che la prossima riforma delle pensioni mi penalizzi ulteriormente cosi lo stato trovera' le risorse da destinare ai giovani.

alex r., isole vergini Commentatore certificato 15.06.13 13:50| 
 |
Rispondi al commento

RIFLESSIONI SULLA “GAMBARO & C.”:

A patto di non essere SOLO un elemento ostile e di non lanciare perfidi attacchi, chiunque può formulare il proprio parere, anche se sbaglia; ed i dirigenti, e non, di tutti i livelli hanno il dovere di ascoltare.
Occorre applicare due principi:
non tacere nulla di ciò che sai,
non tenerti per te quel che hai da dire.
Nessuno è colpevole di aver parlato, a chi ascolta spetta l'intelligenza per trarne profitto.
È impossibile far osservare il primo principio, a meno di ammettere realmente, e non formalmente, che nessuno è colpevole di aver parlato.
Nel secondo principio è fondamentalmente utile esprimere il proprio parere e chiederne la valutazione a chi ci ascolta, una volta, però, assunta, dopo una doverosa discussione “INTERNA”, una decisione a “maggioranza”, chi NON è d'accordo e NON s'adegua dovrebbe avere solo due possibilità:
1) o si dimette volontariamente,
2) oppure occorre espellerlo!
L'alternativa sarebbe solo l'ANARCHIA!!!
Il Movimento deve educare i suoi appartenenti sulle questioni inerenti il senso (vero!) della democrazia, affinché essi comprendano che cos'è la vita democratica, quali sono i rapporti tra la “democrazia diretta” ed il “centralismo decisionale” e come si pratica il “centralismo decisionale democratico” - inteso, quest'ultimo, come adeguamento della volontà del “singolo” alle decisioni assunte dalla “maggioranza” - all'interno delle Istituzioni, nelle quali operano i “CITTADINI-ELETTI”.
Soltanto così potremo estendere realmente la democrazia in seno al Movimento, pur evitando l'ultra-democratismo e quel “lasciar perdere” che distrugge la disciplina e conduce all'anarchia. Ultima cosa di cui s'ha bisogno, se NON vogliamo spegnere questa piccola fiammella di “speranza” accesa dal Movimento!!!

Gianni Corda, Cagliari Commentatore certificato 15.06.13 13:10| 
 |
Rispondi al commento

SONO CON GRILLO, COMPLETAMENTE! CHI DISSENTE DA QUESTO MODO DI FARE POLITICA, PER OTTENERE QUEL CAMBIAMENTO, DETTO E GRIDATO DURANTE TUTTA LA CAMPAGNA ELETTORALE, NON HA CAPITO LO SPIRITO DEL MOVIMENTO. LA MARCIA INDIETRO DI ALCUNI DI COLORO CHE HANNO INIZIALMENTE ADERITO ALL'INIZIATIVA, PRODUCE UN DANNO AL MOVIMENTO ED UN MESSAGGIO DI INCOERENZA VERSO TUTTI GLI ELETTORI. IL MOVIMENTO HA SEMPRE DIMOSTRATO COERENZA. SAREBBE QUESTA LA SUA COLPA? COMINCIO A PENSARE CHE I CONTRARI ALLA LINEA DEL MOVIMENTO E DI BEPPE GRILLO SIANO IN CORSA PER UNA POLTRONA ALL'INTERNO DELL'INCIUCIONE.

Francesco Tommaso Russo 15.06.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento

E tu va in Tv a far sentire la tua di voce per divendere il M5S dall attacco indegno che sta subendo. Tu hai le capacita' per tener testa a sti 4 straccioni.

Antonio L., foligno Commentatore certificato 15.06.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento

spero che il movimento regga e che Grillo riesca a riorganizzare per bene il lavoro affidatogli dagli italiani.
forse un errore e' stato non avere inserito nelle liste elettorali persone preparate dello staff centrale che potessero impostare il lavoro e guidare il programma dei lavori parlamentari, lasciare liberta' a tanti neofiti e senza guida centrale crea problemi. il popolo ha votato Grillo, le sue idee, la sua organizzazione e questo dovrebbe essere rappresentato in parlamento. stessa cosa in piccolo nei comuni, quando si da' il simbolo ad una lista si dovrebbero coinvolgere da subito uomini dello staff centrale e per esempio gli assessori ,almeno in parte dovrebbo essere scelti o cmq verificati ed autorizzato dall' organizzazione centrale. queste e tante altre cose andrebbero regolate meglio, chi vi ha votato non vuole il singolo parlamentare che si prende troppe liberta', vuole che segua il programma e gli imput del corpo centrale. magari la prossima volta mettete tanti giovani preparati tanti professinisti nelle liste in modo da evitare i dilettanti allo sbaraglio che stanno vanificando un meraviglioso voto di protesta.

Andrea Urso, Roma Commentatore certificato 15.06.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento

la vs voce? ma ci stai "prendendo per il culo"? (mi adeguo al dizionario del Verbo)....è il 5-6° inutile commento che posto qui e tutti critici...non immaginavo una cosa del genere, dopo avervi votato speravo in altri risvolti e invece sono sempre più infastidito dalla "gestione" staliniana di Grillo, che ripeto seguo da vent'anni nelle sue scorribande contro-informative e che ora mi si conferma come assolutamente negato per un ruolo "politico"...ok per il suo lavoro svolto fin'ora ma x il resto deve avere la saggezza di lasciare spazio ad altre personalità: c'è il tempo x l'invettiva sarcastica e trascinante e c'è il tempo per la gestione sagace degli equilibri personali e politici (si ha a che fare anche con gli "avversari" con cui DOVER trattare e/o convincere ecc..). Devo constatare che l'atteggiamento "masochistico" delo stesso Grillo supera quello berlusconiano per nn dire altro(storicamente l'odore dello sfascio si sente appena si giustifica qualunque cosa in "nome di...popolo, stato, ordine, disciplina,autodifesa-dal-resto-del-mondo,ecc...)radunando a se gli yes-men di turno....mah! concludo con l'appello di Dario Fo' (spero che nn si insulti pure lui! ) al cambiare l'atteggiamento pena la vaporizzazione del m5s e con esso la possibilità rara di incidere concretamente sulle ns cose...

Antonio L. 15.06.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ottima la risposta di Paolo Flores D'arcais

iulia v., bruxelles Commentatore certificato 15.06.13 08:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL MOMENTO E' DIFFICILE . LI ABBIAMO TUTTI CONTRO . BEPPE RESISTI . FALLO PER L'ITALIA.
Saluti Luca

Luca Tagliaferri 15.06.13 08:08| 
 |
Rispondi al commento

Non e' questo il momento della conta dei voti ma e' il momento di seminare. Non facciamoci sviare dalle lusinghe del PDL ormai sempre piu' dedito ad uno scouting esponenziale senza frontiere sul M5Stelle e non, veicolato dal presenzialismo mediatico di Renzi, figlio del massmedialismo berlusconiano che il cittadino medio italiano credeva, fino alle elezioni di febbraio, unico skema vincente della contesa politica.
Rimaniamo indipendenti sempre di piu', crediamo nell'IDEA a cui abbiam dato Fiducia nel febbraio scorso e perseveriamo nel progetto di pensare alle nuove generazioni e non alle prossime elezioni..lavorando tutti nel nostro piccolo per una nuova Italia fatta di Civilta' Responsabile. Il monito di Beppe deve entrare nel nostro sangue affinche' la cura possa sortire gli effetti sperati. Ma come ogni cura veicolata dal sangue, il nostro sangue non deve infettarsi o ammalarsi. Il rischio c'e' e viene dal passato da un modo di fare politica che ha generato solo disvalori con cui la Politica si è allontanata dai cittadini. Una condotta incivile con cui si e' progressivamente dimenticati di quanto lo Stato debba identificarsi con i cittadini per definirsi democratico. Il cambiamento deve partire da ognuno di noi dando fiducia nel nostro piccolo a questo Movimento, l'unico finora che ha raccontato coerenza e trasparenza laddove i mandati e le regole dovevano essere rispettate. Purtroppo bisogna stanare questo malcostume ke è la radice di quel cancro che ha portato l'Italia ad ammalarsi. E' il cancro delle regole fatte ma non rispettate, delle leggi fatte ma non applicate, dei patti civili (come quello con gli elettori) non rispettati, del non lottiamo per un ideale di societa' civile, ma volemose bene, e' il cancro del clientelismo, del mors tua vita mea, di una vita quotidiana non solidale e di un agire senza una visione del bene collettivo. Una malattia che ha reso incivile e irresponsabile l'Italia.CURIAMOLA RIMANENDO UNITI:SOLO COSI' DAL CANCRO SI PUO' GUARIRE

Beniamino A., Bari Commentatore certificato 15.06.13 02:58| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, in molti siamo con te convintamente e con il Movimento ma non capiamo perché tra le strategie non ci può essere anche l'accordo di programma per realizzare dei punti importanti, che non è un'alleanza né un inciucio, e che andrebbe fatto col PD, con la Lega, con Sel, con Berlusconi, con Fratelli d'Italia o con chiunque tranne il Ku Klux Klan, e sarebbe solo finalizzato alla realizzazione dei nostri punti. Perché non si è fatta una controproposta al PD prendendo 4 dei loro punti e mettendone 4 nostri? Avrebbero rifiutato? Bene, si sarebbe capito chi è che non vuole il cambiamento. Agire solo dal Parlamento è e sarà sempre più difficile con le riforme che hanno in mente. Il 51% è un sogno irrealizzabile. Saluti a tutti, stiamo uniti, siamo comunque una delle maggiori forze politiche e il dibattito non fa male.

Sandro Scapaticci 15.06.13 01:44| 
 |
Rispondi al commento

Ecco la mia, (di Sergio de Cori Modigliani), che qui formalizzo:
"I 163 eletti lanciano un referendum tra di loro. E' vietata l'astensione. Vince il principio di democrazia a maggioranza relativa. Si vota il seguente principio: "movimentista o partitista?". L'elezione avviene per nomina alfabetica in streaming. Sono sufficienti 84 voti per far passare una delle due linee. La minoranza accetta di aver perso e si mette a disposizione della maggioranza: questo è il senso della democrazia, così si viaggia in parallelo".

Chi ha votato per il M5s oggi è confuso: ha votato per un movimento e si trova degli eletti che hanno fatto campagna elettorale sostenendo una idea movimentista ma che oggi auspicano la fondazione di un partito.
Queste persone hanno cambiato parere strada facendo? Ma gli elettori hanno il diritto di sapere chi sono e quanti sono coloro che hanno cambiato idea strada facendo, altrimenti si rimane nell'ansia della retta perpendicolare che può incrociarsi in qualunque momento.

MASSIMILIANO C., Manziana Commentatore certificato 15.06.13 00:33| 
 |
Rispondi al commento

Salve signor Grillo

le ho risposto sempre sul mio blog.... buona lettura.
Virnoctis

Angelo Salamone, Pietraperzia Commentatore certificato 14.06.13 23:53| 
 |
Rispondi al commento

era la 9milionesima parte...

Matrix 37, Stuttgart Commentatore certificato 14.06.13 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Ad ognuno la sua parte...e tutti responsabili dello STATO...SENZA CORROTTI POLITICI...ma con amministratori pagati da noi per fare leggi che rispettino la nostra ugualita´...di un sistema senza re e senza sudditi...dove lo STATO...con le sue leggi vi rende RE DI TUTTO...

Matrix 37, Stuttgart Commentatore certificato 14.06.13 23:13| 
 |
Rispondi al commento

beppeeeeeee--...... salvaci tu!!!!!! prendi 3000euro al mese da ogniparlamentare.... poi organizza banchetti nelle piazze e regale 100 euro ai passanti, compra i cestelli della spesa, pane latte e distribuiscilo.... le prox elezioni,(nel frattempo che in parlamento i tuoi fanno qualcosa ) prendiamo il 90per cento
.......

claudio tammaro, napoli Commentatore certificato 14.06.13 23:08| 
 |
Rispondi al commento

Non e´piu´una lotta al governo...ma e´dichiarare guerra a tutto...che sia ben chiaro fin dall´inizio...e mentre voi avete voglia di sparare loro hanno voglia d´uccidervi...mentre voi avete le mani loro hanno i DRONI...punteremo la nostra forza su´chi ci vuol sparare senza puntare un arma trafiggeremo il suo cuore...Un nuovo STATO...un nuovo FUTURO...dove il cittadino e´il RE...

Matrix 37, Stuttgart Commentatore certificato 14.06.13 23:06| 
 |
Rispondi al commento

fare sentire la mia voce ? ma sei sicuro ? perché il messaggio è chiaro, Eliminare dal movimento chiunque non ripeta come un pappagallino le parole del Padrone. Siete veramente impazziti
.
O, più probabilmente, è la solita tattica del trovare capri espiatori sui quali scaricare i propri errori e fare anche contento il popolino che vuole sempre un debole da mandare al rogo. -
Che brutta fine

bruno scialla, Santa Maria Capua Vetere Commentatore certificato 14.06.13 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Noi cittadini... uniti... ci riprendiamo il paese! E' il momento di insistere...

Marco Maglione Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.13 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Un ultima riflessione sulla casalinmga di faenza.
Questo attribuire la sconfitta alle elezioni comunali dei M5s a questo o quest'altro,sa molto di ragionamento di partito.
Questi signori si sono dimenticati che il M5s non è un partito, ma vuole essere un enorme base di cui i parlamentari sono solo un appendice di cui devono essere espressione per mandato?
O qualcuno tra questi parlamentari e senatori dopo il lavoraccio di beppe, vogliono prendersi il merito e costituirsi a "partito"?
QUesto si che sarebbe un tradimento.
A Maggior ragione fuori dai coglioni chiunque tradisca l'idea originaria del M5s,che non è un partito.
QUando sarà un partito non servirà più.
Quanti traditori ci sono nel parlamento con il nostro voto oltre a PD e PDL?
...
Lunedi tante risposte.
Beppe goditi un po di riposo in australia e stacca la spina un po da questa merda qua.
Tra la gente e chi ti ha capito, anche tu troverai tante risposte.

maurizio p., cagliari Commentatore certificato 14.06.13 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Io ci provo, caro Beppe, ma la consapevolezza media nazionale è tristemente bassa.
Penso di emigrare. Al più presto.

Davide G., Milano/Bari Commentatore certificato 14.06.13 22:04| 
 |
Rispondi al commento

LA MIA VOCE ...C'E' !
Con gli amici....al lavoro...nei ritrovi!
E GRIDO PURE IO!
Perchè davvero ci prendono in giro al governo!
AVETE VISTO IGNAVI POST..ULANTI?
CHI CONTESTA GRILLO..O I SUOI TONI..CHE VEDA....
Visto la leggina per i finanziamenti pubblici ai partiti.....SPARITA NELL'OBLIO!
L'imu?...ahahahah solo sospesa..e credo verrà inoculata a tutti..magari aggiunta alla NUOVA TARES (a proposito vi è arrivata quella del primo quadrimestre? diminuita rispetto alla tia vero? INFAMI!!!)
l'iva? ahahhaa ahah!!! NON POSSIAMO NON AUMENTARLA.....NON ABBIAMO LE COPERTUREEE!
E le promesse elettorali?
INFAMI...VOI CASTA E CHI ANCORA NEI POST DIMOSTRA DI NON CAPIRE UNA MAZZA DI CIO' CHE SUCCEDE IN ITALIA!
BEPPE FOREVER!
MAGARI NON OTTERREMO NULLA MA ALMENO LA DIGNITA' DI ESSERCI RIBELLATI UN PO' CI TERRA' IN VITA!
A COLORO CHE CAVILLANO SUI TONI DI BEPPE E SULLE DIATRIBE(dicono i media venduti) dico solo...
BUONE TASSE...AUGURI PER IL LAVORO DEI FIGLI..
BUONE CURE NEGLI OSPEDALI(i cui budget sono presi in comodato d'uso dai direttori e primari vari)
BUON USO DEL VERDE PUBBLICO(...ah..siete voi un pò verdi di rabbia..?nulla...siete morti e non ancor lo sapete!)
BUON INVESTIMENTO DEL VOSTRO DENARO SUDATO...SE VE NE E' RIMASTO...(magari copiate come lo investono i politici..banchieri..faccendieri...)
hasta siempre estrellas

Bruno- Grassi, Savignano sul rubicone Commentatore certificato 14.06.13 21:53| 
 |
Rispondi al commento

prima di tutto a beppe, poi ai parlamentari che pur con sacrifici stanno cercando di fare una vera opposizione agli inciucioni che ci hanno portato in questo baratro, grazie grazie grazie grillo per tenere in piedi la speranza, più danno contro a te ed ai 5 stelle, più vuol dire che hanno paura e che sei/siete sulla giusta strada, ciao ciao ciao

riccardo podeschi 14.06.13 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno, prima o poi, approfondira' le motivazioni che hanno portato M5S a
truffare 8.500.000 elettori, scappando con i loro voti in tasca e
consegnando il paese a Berlusconi. C'era un disegno, un piano ben preciso e
prima o poi verra' fuori, altro che errori di comunicazione o mancanza di
presenza in tv. Purtroppo i troll, o schizzi di merda, non si fanno fregare
due volte, e senza i loro voti non contate piu' nulla..

stoca68 14.06.13 21:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INCAZZATURA ECO- SOSTENIBILE

Caro Beppe,

ci sono molti modi di far sentire la propria voce. Uno degli uomini più innovativi del secolo scorso, ovvero Gandhi, ha fatto sentire la propria voce coi gesti, quello del sale. Andreino, il mio riferimento spirituale che non parlava mai, l’ha fatta sentire dando l’esempio. Tu invece chiedi l’urlo.

Sull’urlo ho questa tesi. Non si può campare quotidianamente con la bile che travasa e quindi occorre trovare una forma di indignazione vera e profonda, ma che sia ecosostenibile, ecocompatibile, che non porti all'autodistruzione. Cioè sopportabile dalla natura umana, che tende a fuggire dal dolore, ma efficace per cambiare. Non so come spiegare: bisogna trovare la maniera per non assopire l’indignazione e non averla telecomandata dalla TV, ma per non farsene travolgere.

Ecco, l’incazzatura permanente non mi piace. L’indifferenza ancora meno. Sociologi, psicologi, etc avete una solution? Fatevi avanti, qui occorre cambiare, cambiare, cambiare.

Grazie Roberta

roberta clerici 14.06.13 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Vedo un attacco inaudito in questi giorni al Movimento 5 Stelle, davvero sembra che tutti i mali di questo paese dipendano da questi ragazzi onesti e puliti, che stanno facendo di tutto contro l'ostruzionismo delle classi dirigenti, per rivoluzionare questo paese. La classe conservatrice è unita in una santa alleanza contro il nemico comune che oggi si chiama Movimento 5 Stelle, ruffiani, lacchè, parassiti, burocrati dei miei stivali, una classe politica famelica che ormai le tenta tutte pur di mantenere potere e privilegi, vogliono far fuori questo Movimento, che rappresenta davvero l'ultima speranza di cambiamento di questo paese, una Rivoluzione democratica non violenta e Gandiana, volta a dare il Potere al Popolo, ai cittadini, come avrebbe detto Mao a Servire il Popolo. Il M5S può mettersi alla testa del processo concreto per promuovere nuove commissioni popolari in cui sono chiamati a dare il loro contributo le forze sane del paese, argomento per argomento: sindacati non padronali, movimenti, centri studi alternativi, la nuova leva di ricercatori. Zona per zona e tema per tema le organizzazioni operaie e popolari, gli aggregati che le raccolgono (coordinamenti, reti, ecc.) devono essere coinvolti, al posto dei corrotti e dei corruttori, a indicare le misure da adottare Quanto prima questo processo sarà avviato consapevolmente, anche in fase embrionale, ma con decisione, tanto maggiori saranno le spinte e le forze concentriche per dare una autentica svolta nel paese

michele merola 14.06.13 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Ci siamo Beppe, non ti lasciamo solo! Ti stiamo tutti vicini! Forza MoVimento 5 Stelle!

Sergio Giuliana, Bagheria (PA) Commentatore certificato 14.06.13 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa ci aspettavamo da questo governo? L'Iva aumenterà, l'IMU sulla prima casa la pagheremo, la TARES pure, l'INPS sempre più in rosso e nulla di concreto per rilanciare l'economia italiana. Mi chiedo cosa stiamo aspettando? Che l'Europa ci impoverisca di più. Perchè questo governo non si attiva con urgenza per rilanciare il turismo, l'agricoltura, l'industria, il commercio e tutte quelle attività che producono ricchezza, invece di perdersi con la riforma elettorale?

M.P. 14.06.13 19:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

hai ragione, Beppe, hai una voce sola, anche se potentissima.
Faccio la mia parte, dico alle persone con cui ho a che fare quello che i Parlamentari M5S stanno facendo. Tra l'altro mi sembra che molti simpatizzanti dei movimenti tradizionali si stanno rendendo conto che qualcosa nei partiti tradizionali non va, spero che a breve assisteremo ad un graziosissimo e super-gradito sgretolamento delle piramidi partitesche :-). Ti voglio bene M5S !

Silvia P. 14.06.13 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Il piano e´semplice ci proclamiamo...STATO SOVRANO ITALIANO Paradiso fiscale...RESET

Matrix 37, Stuttgart Commentatore certificato 14.06.13 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno ha scritto che vorrebbe far sentire le voci dei nostri parlamentari. Io sostengo invece che i nostri parlamentari dovrebbero sentire le nostre voci accorate per dar loro una forza incredibile. Solo in questo modo i vari parlamentari scappati, che hanno firmato e accettato le direttive, non avrebbero avuto scampo. O seguite i VOSTRI CITTADINI a 5 STELLE che VI HANNO VOTATO o USCITE DAL M5S e DAL PARLAMENTO. Io direi che una manifestazione PRO parlamentari M5S davanti a Montecitorio sarebbe una VOCE FORTISSIMA e si udrebbe anche nel Mondo oltre che nella nostra Nazione. Forza ragazzi parlamentari!! siamo con voi, non ci vedete ma ci siamo. P.S. speriamo che qualcuno legga e condivida questo post. Che ne dite??? muoviamo un po' il culo??

Giuseppe P., Novi Ligure Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.13 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe, hai ragione, pochi purtroppo hanno capito a quale futuro stiamo andando incontro.Del resto il movimento che tu, con grande intelligenza politica e generosita', hai costruito, ha una breve storia e molti militanti,anche se in buona fede, si portano dietro incrostazioni di esperienze fatte in altri ambiti politici e faticano a liberarsi di vizi antichi. Agiungiamo anche che la gente stanca, delusa e piena di problemi partecipa poco o niente rendendo difficile una selezione di militanti idonei alle destinazioni istituzionali e a far crescere il movimento sul territorio.Cio'che mi preoccupa di piu'in questo momento e'comunque il futuro a breve, tra qualche mese, quando si potranno sgonfiare alcune bolle (borsa usa e giappone) ed una nuova ventata di crisi trovera'molti paesi, il nostro tra i primi, in mutande. Spero che prima di allora nel nostro movimento alcuni rinsaviscono e tornino a governare una protesta che puo'indirizzarsi verso lidi che ho paura a nominare. Coraggio, facciamo tutto cio' che e' possibile... e tu sappi che dovrai sacrificarti ancora. con affetto

massimo furiosi 14.06.13 18:51| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE, CON CHE CORAGGIO CHIEDI A NOI DI FAR SENTIRE LA NOSTRA VOCE....????
Sei tu il primo a non voler ascoltare!NON C'E' PEGGIOR SORDO DI CHI NON VUOL SENTIRE.
Sono un'attivista di Vico del Gargano (FG) che nell'occasione delle amministrative insieme al proprio gruppo ha chiesto al tuo staff di essere certificato come lista civica e tale richiesta è stata diniegata dallo staff senza plausibile motivazione. A seguito di questo, ti raggiungemmo a Barletta (percorso 400 KM) in occasione del tuo comizio per chiederti motivazioni, ci rivolgemmo prima al tuo autista e gli consegnammo un plico con all'interno alcuni documenti dove ti illustravamo l'accaduto e i nostri recapiti. Stiamo ancora aspettando che qualcuno ci contatti, dimostrazione che non te ne frega un cazzo.Poi parlammo con il tuo addetto alla comunicazione (Piero)che ci tranquillizzo dicendoci che ci avresti dedicato almeno un minuto del tuo tempo, infine alla fine del comizio mentre rientravi in camper,leggesti il nostro striscione: "VICO DEL GARGANO-LISTA NON CERTIFICATA-BEPPE PERCHE'?" ma dopo averci illuso di poter chiarire la vicenda, dicendoci di salire sul tuo camper,10 secondi dopo ci liquidasti riferendoci che non avevi nulla da dirci in merito. E ORA CI VIENI A DIRE DI FAR SENTIRE LA NOSTRA VOCE?????CHE FACCIA TOSTA!!!!!!Per di più la cosa più terribile e indegna, è, che mentre noi a Vico del Gargano ci vedevano rifiutare una richiesta di certificazione senza una reale motivazione, a SANNICANDRO GARGANICO (FG)la lista è stata certificata con GRAVISSIME INOSSERVANZE al regolamento da te creato. All'interno della lista di SANNICANDRO GARGANICO vi era la presenza di un candidato consigliere NON RESIDENTE che è stato suffragato con zero voti. Lista presentata oltretutto con il minimo del numero dei consiglieri cioè 12 su 16, altra dimostrazione del fatto che è stata una lista creata solo ed esclusivamente a scopi personali di qualcuno. BEPPE!!IL MOVIMENTO SI SGRETOLERA' COME UN CASTELLO DI SABBIA.

libero stefano miglionico, vico del gargano Commentatore certificato 14.06.13 18:41| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma possibile che in turchia, e giustamente x 4 alberi si stanno facendo ammazzare e noi pecore italiane non siamo capaci a ribbellarci a questi governatori fascisti che ci siamo ritrovati! non c'è la facciamo più facciamo scoppiare 1 guerra non dovremmo pagare più niente ma tutti e dico tutti ,dall'imu a tutto il resto ,qui non si lavora e pure se abbiamo propietà sono tutte sfitte e non ci rendono niente.. e dobbiamo pagare pure l'imu ma stiamo scherzando? ribbelliamoci tuttti

danilo e., napoli Commentatore certificato 14.06.13 18:36| 
 |
Rispondi al commento

questo e' un post pre-elettorale.
Secondo me sarebbe stato molto piu' interessante iniziare l'opera riformatrice da dentro i posti chiave delle istituzioni. i Parlamentari eletti da dentro i ministeri, le commissioni, la sala dei bottoni. e noi cittadini onesti ci saremmo presi la briga di spiegare le riforme in atto a tutta la popolazione, di supportare in tutti i modi le leggi e le riforme in atto.

Invece ci avete relegato tutti in tribuna, fuori dal campo e adesso la nostra voce non e' rappresentata e' solo la voce di cittadini anche un po' depressi alle prese co mille problemi di sopravvivenza.

Non contate un cazzo voi che siete dentro montecitorio figuriamoci noi dalle nostre case.

Non ci avete capito un cazzo. volete rappresentarci, senza capire le nostre urgenze.

bla bla bla bla bla...a chiacchiere siamo tutti buoni. a fatti ci vogliono le palle.

ANDREA s., roma Commentatore certificato 14.06.13 18:27| 
 |
Rispondi al commento


M5S, Nuti: “Vogliono comprarci”. Scontro sull’espulsione della Gambaro

Il capogruppo alla Camera: "In corso una compravendita morale e politica". I parlamentari lo sostengono, ma si leva anche qualche voce critica. Tacconi: "Parole che distolgono dal merito e basta". Il Pd: "Facciano i nomi". Ancora tensioni anche per il caso Gambaro


di Redazione Il Fatto Quotidiano | 14 giugno 2013
Commenti (1880)

Beppe Grillo con simpatizzanti M5S


Più informazioni su: Beppe Grillo, Movimento 5 Stelle, Palazzo Madama, Senato.

Share on oknotizie Share on print Share on email More Sharing Services 33


E’ in atto una compravendita morale e politica dei parlamentari Cinque Stelle. A denunciarlo è il capogruppo del Movimento alla Camera Riccardo Nuti che affida le sue parole alla sua bacheca facebook e giura che nessuno avrà “timore di fare i nomi” di chi sta portando avanti questa operazione di “scouting” dei parlamentari: “Il livello di attacco al M5S si è alzato e mira diritto al cuore del Movimento”. “Sta succedendo qualcosa di grave – continua Nuti – davanti a cui nessuno può rimanere immobile. Abbiamo ogni giorno il coraggio di fare i nomi del malaffare in aula, non avremo timore di fare i nomi di chi, da tempo fuori dal Movimento, tenta di colpirlo per antichi rancori e oscuri interessi. E questo vale anche per coloro che, con la scusa della ‘libertà di critica’, già indagano su quanti soldi pubblici spetterebbero loro in caso di formazione di un nuovo gruppo. Non taceremo. Il Movimento non tacerà”. Linea confermata dall’ex capogruppo dei Cinque Stelle a Montecitorio Roberta Lombardi: ”Giù le mani dal Movimento. Non avremo paura di denunciare tutto. Tutto” scrive in un tweet.

Anna G., NAPOLI Commentatore certificato 14.06.13 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Alla cortese attenzione di Beppe Grillo
e del sindaco di Parma Federico Pizzarotti

Faccio appello alla vostra sensibilità sulla questione Equitalia, problema che è stato più volte ripreso dai programmi del Movimento 5 Stelle
e dal sindaco Pizzarotti

I fatti:
Una giovane ex "richiedente asilo rifugiati" di nazionalità Etiope, attualmente resiede presso il comune di Riace dove vive e lavora.
Alle spalle una storia molto difficile, simile a quella di tanti immigrati, un viaggio duro attraverso la Libia il Sudan il deserto..., sbarca a Crotone e poi a Riace dove si integra completamente e decide di vivere con i suoi due figli.

Dopo qualche tempo riesce a mettersi in contatto con l'amica con la quale aveva condiviso le traversie del lungo viaggio e decide di andarla a trovare, l'amica abita ora a Parma.
Nella città si muovono con incertezza, salgono su un pulmann perchè non trovano dove acquistare il biglietto, lo dicono subito al bigliettaio il quale procede nel suo lavoro e dopo aver registrato le generalità certifica la multa.
In data odierna arriva da Equitalia la somma da pagare di 225,00 euro (il biglietto costava 50 centesimi)

Ovviamente non si cercano scorciatoie o scuse per il biglietto non pagato, tuttavia sottoponiamo alla vostra attenzione la sproporzione dell'ammenda
450 volte il costo del biglietto.

Il piccolo comune di Riace da anni ha investito sui temi dell'accoglienza riuscendo a far diventare per il territorio un'occasione positiva quello che per altri è vissuto con sospetto e come problema.

Consapevole che i problemi che il nostro Paese sta attraversando sono enormi e questo è una piccola cosa, denunciamo tuttavia con forza, e vi chiediamo di farvene carico.

Faccio parte di quei tanti amministratori (spesso in totale isolamento) che ogni giorno si impegnano per rendere meno difficile il quotidiano ai tanti cittadini (italiani e non), ma certe prassi che Equitalia impone rende vano ogni sforzo, trasformando una vità già complicata in una odisse

domenico lucano 14.06.13 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Ed arriva la notizia che l´America attacca...

Matrix 37, Stuttgart Commentatore certificato 14.06.13 18:08| 
 |
Rispondi al commento

La gente sta´BENE?...Conosci la LIBERTA´?...tu scegli...pillola rossa o pillola blu...l´ultima scelta che puoi fare...o continui a vivere cosi...oppure vieni con me e ti apro gl ´occhi di un´altra visione...

Matrix 37, Stuttgart Commentatore certificato 14.06.13 17:57| 
 |
Rispondi al commento

L´Italia oggi potrebbe essere un paese che non ha debiti con nessuno...se ogni cittadino avrebbe la sua percentuale oggi staremo tutti al mare a goderci il sole...

Matrix 37, Stuttgart Commentatore certificato 14.06.13 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna circondarsi di persone che ideologicamente vuole cambiare questa Italia, e che sto bene già di suo.
Gente affamata che non ha visto mai i soldi, quando va in mezzo alla ricchezza e privilegi non sa resistere.
Anche i leghisti sono diventati ladroni a Roma.
Tieni la barra dritta, su tutti a casa per una rivoluzione.
Non si possono sentire le cose che devono essere fatte, in campagna elettorale, e poi seduti nelle poltrone, dire che non ci sono i soldi.
Come si fa a dire non ci sono i soldi quando chi parla, di turno, si porta a casa da 20 a 50.000 euro al mese?
,

Antonio Ruvolo 14.06.13 17:27| 
 |
Rispondi al commento

OK BEPPE , PRESENTE! PERSO AZIENDA,QUINDI SONO DISOCCUPATA E TI HO VOTATO, TI HO ANCHE SEGNALATO CHE A LIVELLO LOCALE IL MOVIMENTO NON E COESO, ALMENO DALLE MIE PARTI, MA COMUNQUE TI HO VOTATO CI HO CREDUTO...MA ORA COME DICI ANCHE TU IL PAESE E' BLOCCATO NESSUNO HA LE IDEE CHIARE.. (IO UN PO SI)!!!! CHE SI FA ???ERO IN SPIAGGIa POCO FA, PARLO CON LA GENTE .. IL PROBLEMA SIAMO NOI.. GLI ITALIANI. ..ER POPOLINO....DICEVA GIORNI FA UN SIGNORE: STIAMO ANCORA TROPPO BENE PER FARE LA REVOLUTION!!!!!! AVETE CAPITO!!!!! IO SI... CIAO

giovanna fabiani, san benedetto del tronto Commentatore certificato 14.06.13 17:26| 
 |
Rispondi al commento

BASTA CON TUTTI QUESTI DISCORSI DI SCONTRINI E DI EPURAZIONI !!! UNO CONTA UNO E SICCOME SIETE TUTTI MAGGIORENNI E POTETE DIFENDERVI DA SOLI. BASTA PURE SU QUESTA COSA CHE VOI NON VOLETE/POTETE FARVI INTERVISTARE. SMETTETELA DI GIOCARE E CERCATE DI FARE QUELLO CHE SI DEVE FARE PER GOVERNARE !!!!

SE CONTINUATE ANCORA UN PO COSI' IL MOVIMENTO SI SCIOGLIERA' COMNE NEVE AL SOLE !!!!

NON VI ABBIAMO DATO IL VOTO PER GIOCARE !!!!

SU DATEVI DA FARE E SIATE SERI !!!!

aquilavr . Commentatore certificato 14.06.13 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È tempo che gli Italiani facciano qualcosa che avrebbero dovuto fare molto tempo fa: mettere fine alla vostra permanenza alla camera e al senato, che avete disonorato disprezzandone tutte le virtù e profanato con ogni vizio; siete un gruppo fazioso, nemici del buon governo, banda di miserabili mercenari, scambiereste il vostro Paese con Esaù per un piatto di lenticchie; come Giuda, tradireste il vostro Dio per pochi spiccioli. Avete conservato almeno una virtù?
C’è almeno un vizio che non avete preso? Il mio cane crede più di voi; l'oro è il vostro Dio; chi fra voi non baratterebbe la propria coscienza in cambio di soldi? È rimasto qualcuno a cui almeno interessa il bene dell'Italia? Voi, sporche prostitute, non avete forse profanato questo sacro luogo, trasformato Camera e Senato in una tana di lupi con immorali principi e atti malvagi? Siete diventati intollerabilmente odiosi per un'intera nazione; il popolo vi aveva scelto per riparare le ingiustizie, siete voi ora l’ingiustizia! Basta! Portate via la vostra chincaglieria luccicante e chiudete le porte a chiave.
In nome di Dio, andatevene!

felice calabrese 14.06.13 17:08| 
 |
Rispondi al commento

"Ovunque voi siate, fate sentire la vostra voce. Ognuno di voi è importante. Io ho una voce sola"... Ed è una gran voce, la voce che ha permesso al M5S di diventare la prima forza politica del paese nel minor tempo possibile nella storia politica del nostro tempo. Beppe, io come milioni di altre persone ti seguiremo ovunque e sosterremo il movimento ad oltranza, però è arrivato il momento di farla sentire in televisione la tua voce, facendola arrivare a quell'enorme fetta di italiani a cui la tua voce, purtroppo, non arriverà mai. Fatti sentire in TV e mandiamoli a casa sul serio.

Luigi Di Stefano 14.06.13 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Nel nostro caso l´ITALIA ha debiti che nessuno riuscira´a pagare...l´Italia le nazioni sono allo stremo...corrono dietro un debito da saldare...da saldare con chi? Mentre vedo che tutti sono ciechi sordi e che nessuno parla...ed aspettate il MESSIA...LUI e´gia´qui e nessuno lo riconosce...Il mio STATO deve darmi la mia parte...come io do´la mia parte...ugualita´...lo STATO SONO IO...

Matrix 37, Stuttgart Commentatore certificato 14.06.13 16:46| 
 |
Rispondi al commento

si proprio vero! Il cambiamento possiamo farlo solo noi tutti insieme, un po' alla volta con le piccole cose( se possibile anche le grandi ma quelle spesso non ci permettono di farle..) parlando con la gente, ovunque e comunque..io e' dal 2007 che convintamente ne parlo..ricordo che gli amici, i parenti mi prendevano x folle..oggi piu' di 1/4 degli italiani la pensano come noi e tra loro la mia famiglia molti dei miei amici, etc.. d'altronde cosi' il M5S e' diventato quello che gia' e'..ma io sono convinto che puo' e deve diventare molto di piu' ..solo quando la maggioranza degli italiani sarà convinta che questa e' la strada giusta, non quella perfetta (la perfezione non esiste..) ma l'unica che ha come vero e sostanziale obiettivo l'interesse degli italiani, tutti equamente, allora potremo avere una classe politica che veramente sia in grado di rappresentarci..si possiamo riuscirci, dobbiamo riuscirci altrimenti il ns paese non ha speranze di tornare ad essere ( o diventare..)la Nazione che merita..bisogno continuare, insistere al cospetto dei "ben pensanti" che attraverso l'informazione fanno gli interessi di una classe di potere inevitabilmente alla deriva..il problema e' che dobbiamo farlo prima che il ns paese affondi definitivamente..dobbiamo farlo velocemente xke' cambiare e' sempre possibile ma un conto e' farlo con la democrazia in un situazione ancora sostenibile ed un altro e' farlo con una rivoluzione nel caos piu' completo..sbrighiamoci tutti insieme possiamo ancora farcela!!!

marco marketti 14.06.13 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei tanto capire sto fatto di gridare la mia voce. E poi le conseguenze . Io premetto che sono stato sempre una persona che mi distinguevo dalla massa, andavo sempre contro corrente e l' ho pagata in tutti i modi , specie sul lavoro . Si faccio sentire la mia voce , ma da qualche giorno faccio fatica ad essere d'accordo con il Movimento . Quando ahimè succedette la questione Rodotà e Gabbanelli, dissentii da Beppe per come aveva gestito la cosa . E cioè tu chiedi a 2 persone di essere il Presidente dell'Italia (prima carica )e dopo 2 giorni li mandi a fare in culo . Questo è quello che personalmente ho ritenuto che Grillo avesse preso un abbaglio . Non per questo ho perso la fiducia in lui e nel Movimento , ma cazzo se poi una tua Senatrice ti dice che magari la colpa è un po tua per queste cose, accetta e metti da parte. Sappiamo tutti come siamo finiti , dato che tutti preferiscono parlare dietro e nessuno mai in faccia. E quando si trovano le persone che vanno contro corrente , beh per come siamo fatti noi Italiani sarebbe meglio che ci fossero più persone che magari parlino in faccia e non dietro le spalle . Detto questo 'c' è qualcuno che vuole sospendere anche me ?

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 14.06.13 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono stata lontana dal web e dalla tv per alcuni giorni. Ieri e oggi sento parole gravi, e ben più pericolose dei soprannomi e dei vaffa, in merito a ciò che succederà lunedì a una nostra Senatrice, che forse abbandonerà il m5s. Previsioni cattive e a indirizzo negativo, che sembrano far sorridere di goduria varie persone...
Passiamo oltre ... e teniamo presente che Ingroia ha dichiarato di stare a noi vicino. Questo è l'importante!

angelagiulia 14.06.13 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Tra le norme più egalitarie dal punto di vista sociale troviamo l'art. 13, che stabilisce che tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva ...nel mio STATO concorro ad ogni attivita´statale in percentuale...

Matrix 37, Stuttgart Commentatore certificato 14.06.13 15:50| 
 |
Rispondi al commento

ogni giorno difendo il m5s dagli attacchi verbali di certi individui con la segatura al posto del cervello... tutti a criticare un movimento che a loro dire ha colpa di non aver formato un governo con il PD.... ripeto gente con la segatura di abete al posto del cervello!!!
caro beppe, vai avanti, non ti scoraggiare, sara' dura contro tutti gli attacchi mediatici che ti arrivano( l'ultimo ieri sera a "quinta colonna" dove uno pseudo giornalaio servo di berluschino, infamava il m5s ed alcuni suoi senatori amplificando a dismisura il caso gambaro.... VERGOGNA.....
sappi sempre che hai inaugurato una nuova era e sei una speranza per le persone oneste di questo paese, anche se ormai tante sono costrette ad emigrare( compreso il sottoscritto)!!!
forza beppe,,, forza m5s!!!!!!

gabriele grillenzoni 14.06.13 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Ma vi rendete conto che con i vostri diverbi interni state facendo il gioco di chi ,a settembre ,già sta pensando di "creare un "nuovo "partito" ,per poter raccogliere i voti dei "delusi".E additarvi come chi ,una volta presa la poltrona,agisce peggio di chi la poltrona l'ha persa.Far parte di un movimento implica degli obblighi ,certamente,ma bisognava controllare all'origine chi volesse farne parte.Quanti sono all'altezza delle "tentazioni"?Quanti riusciranno a ribattere con eloquenza e preparazione alle provocazioni?Molti riescono a ribattere alle provocazioni col buonsenso altri dovrebbero imparare da chi sa più di loro.Sì, UNO VALE UNO ,MA TUTTI INSIEME DOVREBBERO TRASFORMARSI IN UNA UNIONE DI IDEE costruttive e non distruttive...

scostumatella bis 14.06.13 15:05| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE ALLE PAROLACCE, I SANTARELLINI CHE UCCIDONO LA GENTE CON LA LORO POLITICA SI SCANDALIZZANO.!!!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato 14.06.13 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma valgono anche le critiche??

Francesco Dal Molin, Milano Commentatore certificato 14.06.13 14:51| 
 |
Rispondi al commento

A tutti quelle persone che erano del PD O DEL PDL ed hanno votato M5s ed ora criticano scrivono che Grillo nn e' democratico nn fa parlare la gente,vorrei dire quando votavano PD e PDL o DC o PCI o PSI o AN,LEGA e porcherie varie tutti questi partiti erano DEMOCRATICI? QUANDO IN PARLAMENTO SI FACEVANO LE VARIE LEGGI AD PERSONAM,QUANDO HANNO VOTATO IL PORCELLUM,QUANDO NN HANNO RISPETTATO IL REFERENDUM DEL '92 PER IL FINANZIAMENTO AI PARTITI,QUANDO HANNO VOTATO LO SCUDO FISCALE,(POTREI CONTINUARE PER GIORNI AD ELENCARVI LE PORCATE CHE HANNO FATTO IN COPPIA)QUELLA ERA ED E' DEMOCRAZIA?????DITEMELO VOI?

MATTEO PERABONI (), BIASSONO Commentatore certificato 14.06.13 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Peppe io sono con te, ma è ora che vai in tv e ti fai sentire non puoi lasciare campo libero a questi zozzoni il web non basta dalla tv tocca passare ma ci devi andare tu.
GO m5s GO

mariano alberti, roma Commentatore certificato 14.06.13 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHI è UN CAPRONE&CAPRA ... SENZA PALLE & DIGNITà !!! ... NON LEGGA QUESTO POST !!! ... GRAZIE !

CON LE BUONE ... NON OTTIENI NULLA !!! ... la storia lo insegna ... AMPIAMENTE ... CI VUOLE LA REVOLUTION PACIFICA ... MILIONI DI PERSONE CHE ... pacificamente ... dicano a tutta la marmaglia italiese ... ad iniziare dal parlamento e senato ... per finire nei comuni ... STRAMARCI ! ... che ... devono accomodarsi fuori ... restare a disposizione per il ... POLITOMETRO ! ... e ... adeguarsi alla gente comune ... IL TUTTO ! ... pacificamente ... ( SEMPRE SE ... ) ... amen

9 milioni di persone ....... 9 Milioni Di Persone ......... NOVE MILIONI DI PERSONE !!! ... 9.000.000 Milion of person !!!!!!!!!
......... NON POSSONO ARRESTARCI TUTTI !!! .......... NO ! ....... SVEGLIATEVI !!!! ....... ORA !!!!!!! .......... NOW!!!!!!!...........

Ma ... guardate che ... basterebbero i 9 MILIONI che hanno votato per il Movimento ... per ... INVADERE LE ISTITUZIONI CHE CONTANO ! ... occuparle con la gentilezza ... e ... PACIFICAMENTE ! ... ( Sempre se non ........ ) dopodichè ... FARE ... gentilmente accomodare fuori ... TUTTI ! ... e ... RE Iniziare un'altra storia ... del popolo italiano ...

FACCIAMOLO !!! ... VIDEO DA VEDERE SINO IN FONDO !!! ... FATE GIRARE !!! ... please ! ...

S V E G L I A T E V I !!!

.... O R A !!!! ....

FACCIAMOLO !!! ... che si mangino il loro vile danaro ... FACCIAMOLO !!! ...

http://www.youtube.com/watch?v=_v_x8D7s5GY#

http://romybeat.wordpress.com/programma-politico-di-romy-beat/

" TG Child " la mia proposta di Legge per la TV : http://romybeat.wordpress.com/proposte-di-nuove-leggi/

Romy Beat, Pietrasanta Commentatore certificato 14.06.13 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Beppe tu sei M5S. Il resto e' solo acqua fresca !!

alfredo m., napoli Commentatore certificato 14.06.13 14:36| 
 |
Rispondi al commento

OGNI CITTADINO E´PERCENTUALE DELLO STATO ...

Matrix 37, Stuttgart Commentatore certificato 14.06.13 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Faccio sentire la mia voce: chiedo che il movimento si schieri senza ambiguità relativamente ad un argomento che ha enorme rilevanza: l'EVASIONE FISCALE.
In Italia ogni anno si perdono 180 MILIARDI a causa dell'evasione fiscale. Tanto per capirci, oltre 4000 volte quello che il movimento fa risparmiare coi suoi 42 milioni (bravi, ottimo messaggio per l'etica, ma poco rilevante per l'economia).
sono stupito che il M5S sembri ignorare questo problema.
Se Berlusconi ignora volutamente il problema, perchè la sua base elettorale è composta in gran parte dai responsabili di questa situazione, mi aspetterei che non fosse così per chi vota M5S... e se così non è, in nome dell'etica del movimento farei a meno dei loro voti!
Allora perchè non tuonare contro l'evasione, il maggior furto perpetrato contro gli italiani?

Seriffo F. Commentatore certificato 14.06.13 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Non perdiamo tempo a parlare...L'uguaglianza sociale si applica ai diritti e dei doveri dell'uomo considerati in termini di giustizia...nel mio STATO SOVRANO...la giustizia e´una legge che senza l´uglaglianza non puo´regnare...e´una legge alla base di tutto...azzeriamo tutti i conti e facciamo ripartire tutto da zero con...UGUAGLIANZA...

Matrix 37, Stuttgart Commentatore certificato 14.06.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Riprendo e condivico il post di Federico Menegaldo:

Non ho capito: cosa volevi 25 milioni di voti per fare qualcosa !!!! Invece non stai facendo un cazzo se non continuare a fare sentire la tua lagna. Basta, lo sappiamo anche noi che siamo a remengo. Ti sei perso l'occasione di entrare nella stanza dei bottoni. Ora siamo tutti nella merda, grazie anche al tuo grande Rifiuto. E' per questo che hai perso consenso.

massimiliano t. Commentatore certificato 14.06.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Costruiamo qualcosa di nuovo...un futuro per tutto il mondo...

Matrix 37, Stuttgart Commentatore certificato 14.06.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Lo facciamo ogni giorno ! POstando le argomentazioni del M5S in tutti i treath di discussione, dall'Huffingtonpost al Giornale, denunciando le situazioni scandalose locali nei meetup, ai nostri consiglieri, partecipando ai metup e alle plenarie, scrivendo, parlando con i nostri colleghi e conoscenti !

pietro u., genova Commentatore certificato 14.06.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Per libertà s'intende la condizione per cui un individuo può decidere di pensare, esprimersi ed agire senza costrizioni, usando la volontà di ideare e mettere in atto un'azione, ricorrendo ad una libera scelta dei fini e degli strumenti che ritiene utili a metterla in atto.STATO SOVRANO Paradiso fiscale ed ogni cittadino e percentuale dello stato stesso il cui puo´usufruire di tale percentualita´...

Matrix 37, Stuttgart Commentatore certificato 14.06.13 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, anche il MoVimento sta crollando, cazzo!!! Possibile che non te ne accorgi? Sta crollando sotto il peso delle epurazioni, dei diktat, degli ultimatum, degli insulti (che siano giustificati o meno) e della disorganizzazione. Sono queste le 5 stelle?
Si sapeva gia` di dover pagare il prezzo dell'inesperienza e dell'impreparazione ma tutto il resto si poteva evitare.
Continuero` a votarvi ma il treno ormai e` ripartito, senza le stelle e le speranze che portavano con loro.

andrea b. Commentatore certificato 14.06.13 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei che i Parlamentari M5S potessero far sentire la PROPRIA voce.

Gregorio G., Udine Commentatore certificato 14.06.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Diciamo che da 10 anni non faccio altro che rompere i maroni a tutti!!!

hasta siempre!

Alessandro D., Roma Commentatore certificato 14.06.13 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Che cosa è il M5S? E' il risveglo della propria coscienza rivolta al bene. E' arrivato il momento che ognuno di noi dedichi del tempo ad esso , il M5S ci unisce perchè è un movimento di doveri, sveglia le coscienze, dobbiamo stare insieme dialogare sui problemi x il bene comune e per tutto quanto comporta la nostra vita, sempre tenendo presente che la terra è un posto che occupiamo e lo dobbiamo lasciare a chi seguirà. Se oggi ci troviamo cosìè perche il 90% della popolazione italiana negli ultimi 30 anni ha pensato solo al proprio fondo schiena. Dove eravamo quando anno ucciso MORO, perchè il popolo non è sceso nelle piazze per questo infame delitto ?La strage di bologna, il processo TORTORA, le violenze sui bambini, oggi violenze sulle donne. Pochi sono rimasti con valori solidi e un'etica sana. In questi anni un gruppo di persone non più umane, ma volte verso il male, ha deciso di modificare l'eco sistema degli umani, i potenti distruggono i popoli x il potere, hanno svuotato le montagne x l 'oro e le pietre preziose, l'acqua.
Basta, svegliamoci e e avviciniamoci al M5S in prima persona, ognuno di noi deve contribuire,solo stando uniti possiamo cambiare questo sistema distruttivo dove solo chi è potente sopravvive.Avete nipoti, figli piccoli, quando noi non ci saremo come ci giudicheranno i nostri figli, o nipoti che gli abbiamo lasciato un debito e una nazione bellissima ma in mano a gente ignobile , assassina della liberta. Caro Beppe sono daccordo con te ,chi non ha capito cosa è il M5S se ne vada perchè non condivide il bene comune, tutti quelli che oggi si trovano in parlamento non sono lì x meriti ma perchè condividono i principi del M5S. Li abbiamo votati solo x i pricipi, ma l'essere umano è prevedibile e appena sente odore di soldi si vende. Mandiamoli via, non fidarti, chi tradisce una volta tradirà sempre, ci vorrà tempo ma arriveremo alla giustizia dei popoli liberi.
Grazie x tutt,o non perdere la calma ,un saluto, avanti tutta.

Annamaria Bumbaca, Locri Commentatore certificato 14.06.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Ed allora perchè non abbiamo collaborato per creare un Governo che portasse avanti le nostre iniziative?
Io sono molto deluso di questo atteggiamento solo polemico e nulla propositivo del Movimento. Io non lo voterò più.

Marco A., Genova Commentatore certificato 14.06.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe
ecco la mia voce....spero nichi non si offenda

«L'idea di Grillo che l'avversario debba essere deriso e denigrato non è solo sgradevole, è un'idea che considera la politica come una guerra. Per me la politica è invece educazione alla libertà.

Abbiamo un solo modo per rispondere a Grillo: fare i conti con lui, tradurre i suoi insulti in proposte di cambiamento».

(Nichi a Otto e Mezzo)

...allora nichi, prima di abbandonarmi al turpiloquio(si perchè mi ci abbandonerò, che ci posso fare...mi viene dal cuore) analizzo le tue.
Parli di "avversario politico"...bhe il movimento non ha avversario politico,noi non si fa politica,noi si cerca di riconsegnare semplicemente dignità al popolo bistrattato,preso in giro,umiliato da gente psicolabile come te...gente cattiva la definirei io...gente che pensa che mostrandosi in giacca e cravatta,lustrini e pajette abbia il diritto di avere parola su quello che si deve fare,quando si deve fare e come si deve fare...sono 20 anni che vi diamo questa opportunità e ci avete ripagato riconsegnandoci un paese a pezzi!!!...il popolo dormiente si è svegliato caro nichi...e non certo grazie al tuo contributo!!!...chi è che considera la politica una guerra?....mmm si noi! e che inizi sta cazzo di guerra una volta per tutte! una guerra senza armi,una guerra dell'impegno diretto del popolo che fino ad ora avete lasciato osservare inerme le vostre sceneggiate ridicole e fatte pure male!...non se ne puo piu della vostra pace,si la vostra...perche voi politici state bene a vivere nel lusso sfrenato...io la pace del cittadino nè la vedo e nè la sento,io vedo disperazione e disinteresse scoraggiato, cioè quello che a voi conviene!!!! basta dire stronzate nichi,basta!!!!...è anche per gente come te che non sento piu di esser di sinistra...perchè la sinistra non esiste piu!...adesso è il tempo del buonsenso civico e morale se ancora non te ne fossi accorto!!!....parli di "educazione alla libertà"...ma si può educare la libertà?....che inte

giuliano covelli 14.06.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Non ci si può meravigliare dei toni di Beppe, non è da ora che la sua critica politica, tra il serio e il faceto, usa espressioni "colorite". E' pur sempre un uomo di spettacolo. Ricordiamoci che l'inizio del movimento può + o - datarsi dal periodo dei V days e sappiamo bene la V cosa rappresenta. Secondo me non va mai criticato il personaggio Beppe Grillo; ma no perché sia una sorta di guru infallibile, ma perché da una posizione privilegiata, com'è quella di un comico di successo che con i suoi spettacoli e le sue aspre critiche alla mala politica riempiva i teatri, con spirito di sacrificio e convinzione ammirevoli, ha saputo convogliare il dissenso in un movimento d'opinione che di fatto è divenuto una rilevante forza politica del paese con cui bisogna fare i conti. E' chiaro che dal momento che si prende un'iniziativa tesa di fatto a sostituire un sistema di governo qualche regola bisogna pur darsela. La senatrice Gambaro a mio modesto parere, ha peccato d'ingenuità, come diciamo a Roma: "s'è fatta mette in mezzo". Alla domanda un po' tendenziosa del giornalista andava risposto con una sintetica analisi politica sul risultato deludente del voto per il M5S e Grillo andava tenuto fuori dalla polemica. Penso ad una risposta tipo: "..i toni di Grillo sono sempre gli stessi da anni, come del resto rimangono immutate le contraddizioni della classe politica del nostro paese, l'ultima iniziativa legislativa sui rimborsi elettorali ne è un esempio lampante, quanto al risultato delle amministrative ....ecc.ecc.ecc." In sostanza, ammesso e non concesso che Beppe in alcuni momenti delle sue apparizioni in pubblico usi toni un po' esasperati e irriverenti verso le istituzioni, chi rappresenta il M5S nelle sedi ufficiali, non sta lì per esaltare o criticare Beppe, ma per portare avanti le istanze di cambiamento che il M5S rappresenta e a cui gli elettori hanno dato piena fiducia alle ultime consultazioni politiche. Se possibile, riferiamoci sempre a quelle. Se ci crediamo.

Franco Barigelli 14.06.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Non ho capito: cosa volevi 25 milioni di voti per fare qualcosa !!!! Invece non stai facendo un cazzo se non continuare a fare sentire la tua lagna. Basta, lo sappiamo anche noi che siamo a remengo. Ti sei perso l'occasione di entrare nella stanza dei bottoni. Ora siamo tutti nella merda, grazie anche al tuo grande Rifiuto. E' per questo che hai perso consenso.

Federico Menegaldo 14.06.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento

voglio sapere perchè nessuno si è occupato nè si sta occupando dell'accordo Cgil Cisl Uil e CONFUNDUSTRIA.
Un colpo tremendo contro i diritti dei lavoratori e i diritti costituzionali acquisiti!!!

giulio mori 14.06.13 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Ritengo che ogni cittadino deve intervenire nel mondo della politica in modo o nell'altro anche con un piccolo intervento, qualunque esso sia.
Per questo è nato il Movimento cinque stelle, non è da sottovalutare, abbiamo ancora un altra scians!
Ognuno di noi dovrebbe far capire al prossimo l'occasione da prendere al volo!
Forza M5S!
Siamo con voi!

Daniele A. Commentatore certificato 14.06.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo anche tu hai fatto qualche sbaglio mi spiace ma qui nessuno è perfetto.
Non Tutti i politici sono uguali, non tutti i giornalisti sono uguali, dopo aver vinto le elezioni non puoi aprire un post Il Morto Che Parla! Ma c’e’ mai un Post Positivo ??!!!
Certo nulla a confronto del marciume politico attuale, perlomeno ti reputo una persona sempre in buona fede!

Sappi che la gente intorno a me mi chiede “ Ma grillo è impazzito?”
E’ necessario cambiare marcia, non arriveremo mai al 51% cosi!

Comunque SIAMO TUTTI CON TE, NON ABBANDONARCI!

Sono elettore e volantinatore 5stelle da piu’ di 5 anni è resto tale!
Forza GRILLO!

Scilipoti LaMerde, Roma Commentatore certificato 14.06.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo sei Grande e purtroppo Unico......

Marisa Monfasani, Voghera Commentatore certificato 14.06.13 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Da comune cittadino chiedo:
una lista messa on line e aggiornata su tutto quello che il M5S fa, sintetica e chiara, così da poterla divulgare e essere pronti per ogni discussione in merito.
La lista abbia ciò che é proposto, ciò é bocciato e ciò che viene approvato, per dare l'idea di concretezza. Questo consente di documentarsi precisamente dando corrette informazioni, riferimenti e documenti per i quali non esiste prova contraria.
Se pice l'idea si può arricchire e modellare per essere ancora più efficiente, chiara ed efficace.

Grazie a tutti:-)

fabio rossetti 14.06.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

il M5S è andato in Parlamento per scardinare il Sistema corrotto dei Partiti, non per cambiare se stesso e diventare come questi farabutti che, con la loro "educazione", fanno solo il loro interesse a tutela dei loro privilegi pagati dai Cittadini...il M5S deve restare coerente alle proprie idee, è l'ultima vera barricata allo sfascio totale del paese, deve allontanare quelli infiltrati per disgregare e, così, rafforzarsi nella partecipazione; il popolo piano piano capirà il valore del Movimento e manderà a casa
PDL e PDmenoL; ci vuole un pò di pazienza perché il M5S è democratico e non usa le bombe...

alberto d. Commentatore certificato 14.06.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

gli uccellini cantano felici, non fondono e non filano, il mondo va avanti lo stesso.
tu lo fai, e va bene, sei bravo, illuminato, ma il mondo va avanti lo stesso, anche senza rivoluzioni, e gli uccellini continuano a cantare.

ermanno cibin 14.06.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Tu sei un uomo coraggioso e degno di rispetto, perché fai luce su quello che viene celato per interesse a discapito della popolazione.
Sei la punta di un cuneo che sta penetrando e noi siamo chi ti sta dietro e ti da forza.
Ci muoviamo e parliamo sempre, perché la forza della verità non ci fa sforzo, ma piacere.
In realtà la resistenza é di chi é contro, perché stiamo penetrando a fondo.
E chi é del movimento che tradisce o non regge la botta, si faccia da parte, lavori dietro, mandando avanti chi é pronto per stare in prima linea.
Non abbiamo più nulla da perdere, siamo come San Francesco, poveri e senza vie, quindi possiamo tutto senza paura.
E quello che facciamo si chiama "servizio", e ciò porta benessere a tutti, in armonia, eliminando i fattori che per l'Italia sono dei patogeni che la stanno uccidendo.

fabio rossetti 14.06.13 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Se vuoi provarci dimenticati tutto quello che conosci perche´quello che vedrai non lo puoi immagginare...

Matrix 37, Stuttgart Commentatore certificato 14.06.13 12:18| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori