Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I partiti vogliono cambiare la Costituzione con un colpo di mano

  • 282


boldrini_brunetta.jpg
"Colpo di mano del governo con l’assist della Boldrini. A fine luglio sarà portato in aula il provvedimento per cambiare l'art.138 della Costituzione che stabilisce le regole per modificare la stessa Costituzione. Si fa di corsa, a fine luglio. Il M5S si opporrà. Gli esponenti della maggioranza si appellano per giustificare la fretta a modifiche importantissime. Perché discutere l'importantissima modifica della Costituzione a fine luglio? Perché forzare i tempi della Camera per cambiare la Costituzione con gli italiani in vacanza distratti con la regia della presidente della Camera Boldrini?" M5S Camera
L'articolo 138 che i partiti vogliono cambiare: Le leggi di revisione della Costituzione e le altre leggi costituzionali sono adottate da ciascuna Camera con due successive deliberazioni ad intervallo non minore di tre mesi, e sono approvate a maggioranza assoluta dei componenti di ciascuna Camera nella seconda votazione. Le leggi stesse sono sottoposte a referendum popolare quando, entro tre mesi dalla loro pubblicazione, ne facciano domanda un quinto dei membri di una Camera o cinquecentomila elettori o cinque Consigli regionali. La legge sottoposta a referendum non è promulgata se non è approvata dalla maggioranza dei voti validi.Non si fa luogo a referendum se la legge è stata approvata nella seconda votazione da ciascuna delle Camere a maggioranza di due terzi dei suoi componenti.

28 Giu 2013, 19:19 | Scrivi | Commenti (282) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 282


Tags: articolo 138, blogparlamento, Boldrini, Brunetta, colpo di Stato, Costituzione, M5S Camera

Commenti

 

Io continuo a chiederm quali siano le differenze fra il fascismo e qesta falsa democrazia.
I detentori del potere se lo tengono ben stretto e fanno di tutto per accrescerlo; la volontà popolare, fortemente influezata e condizionata dai mezzi di comunicazione e di informazione asserviti completamente al potere, quando emerge contraria ai propositi del regime, viene completamente ignorata e raggirata.
Questa classe parassita, ad ogni lvello, in ogni ordine e settore, più pronuncia la parola "democrazia" e meno ci crede, e più ci prende per i fondelli.
Quanti voti ha ottenuto SEL per offrirci una Boldrini come Presidente della Camera? Pochissimi, così pochi che, se non si fosse alleata con il PD-L, non avrebbe superato nemmeno la soglia minima.
Ma allora continuo a domandarmi: "Che differenza c'è fra questa democrazia e il fascismo?"

Benito Mussolini 08.09.13 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla Sig.ra Boldrini, è bene ricordare che il parlamento appartiene al popolo e che sarebbe il caso, prima di voler cambiare la Costituzione, fosse quel popolo sovrano a dire la sua, se ancora possiamo pretenderlo. I Radicali hanno manifestato anche in forme più eclatanti, non ne vediamo nè lo sconcio e tanto meno il costo. Sig.ra Boldrini, ricordi alla Corte Costituzionale se, FINANZIAMENTO non è la stessa cosa di RIMBORSO, e proponga la restituzione di tutti i soldi fino ad ora introitati, questi sono COSTI e SPAVENTOSI che,il popolo non VUOLE PIU'. Al M5S sempre più forti, sempre più uniti e sempre con proposte vere,che interessano al popolo; non le solite chiacchiere e manfrine. un caro saluto sergio

Sergio I., Pineto Commentatore certificato 06.09.13 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Io vi giuro che da quando c'è questo movimento, sono rinato. E come ex votante di PD-L non mi ero accorto al 100% di questa spudoratezza inciucista, tanto da mettersi d'accordo nel demolire la costituzione. Meno male che ci siete Voi che date queste notizie di trasparenza e di coinvolgimento del popolo per poterlo finalmente cambiare.Questa vecchia e marcia classe politica va cacciata dal nostro Parlamento. L'Italia merita di meglio. Ma perché ancora oggi votano questi vecchi politici corrotti e arroganti. I deputati del M5s sono l'esempio di correttezza e onestà, tanto che oggi nessuno più osa parlarne male.

givanni p. 25.07.13 19:54| 
 |
Rispondi al commento

DICONO A GRILLO DI AVERE PIU' RISPETTO PER IL PARLAMENTO E LE ISTITUZIONI.

E LORO LE STUPRANO CONTINUAMENTE TUTTI I GIORNI !!!!!!
CON ATTI (FATTI E NON DISCORSI) OSCENI A QUALSIASI MORALE !

SCHIFO INDECENZA IPOCRISIA FALSITA' DELINQUENZA

Gianluca S., Prato Commentatore certificato 25.07.13 19:24| 
 |
Rispondi al commento

CLICCATE SOPRA!!!GUARDATE COSA FA QUESTO TIZIO!!!


ora capisco perchè hanno scelto la boldrini: è una bottiglia vuota !-non riesce a dire altro che cosucce istituzionali e difende col coltello tra i denti-quei politici di pd pdl che assieme a i loro sostenitori sono i responsabili unici della attuale apocalisse economica.che deriva certo da una pinificazione internazionale- ma deriva soprattutto dal mantenimento da parte dello stato di 1 milione di posti di lavoro fasulli- neio corpi armati- consolati- ospedali- province comuni ecc.-Nel comune di napoli c'è un responsabile per le ventole delle gallerie.Con 3 gallerie in città.Questo sig. prende 9000 euro al mese.-Chi non parla solo di questo problema- non ha capito niente.-Tutti parlano di idee- ma finchè in parlamento ci saranno questi sig. di pd pdl non potranno che boicottare le buone idee.Perchè ogni buona idea è una condanna per il mediocre.-La verità e la bellezza sono l'incubo di questi signori di pd pdl.essi hanno bisogno solo della menzogna vestita di diplomazia.

salvatore testa 25.07.13 14:10| 
 |
Rispondi al commento

ora capisco anche perchè hanno scelto la sig.boldrini- : è una bottiglia vuota.come molte persone con evidenti esperienze umanitarie- vedi anche Vauro--alla fine ti rendi conto che la loro generosità non è quella di altruisti virtuosi che pure esistono-ma nel loro caso era fine a se stessa.Eccola qua Boldrini perfettamente inserita nel sistema corrotto e lo difende col coltello tra i denti- senza dire una sola parola sulle oscenità quotidiane di quel posto- a partire dalle assenze.--Insieme ai soci di pd dpl neanche lei cita mai il problema N 1 in Italia che è il mantentimento da parte dello stato di un milione di posti di lavoro improduttivi-Nei corpi armati- ospedali-consolati-province- comuni.--Ne comune di Napoli c'è perfino un addetto alle ventole delle gallerie---tu dirai ma fa solo questo ? si fa solo questo- e a napoli io mi ricordo solo la galleria di fuorigrotta- non me ne ricordo altre.--Il sig. ruba uno stipendio di 9000 euro al mese.-Non lo conosco ma ci giochiamo la testa su un fatto- sicuramente è del pd o pdl.--Segnalo il concetto alla boldrini atendendo con ansia cjhe il presidente della camera della mia nazione dica finalmente una cosa intelligente oppure onesta- cosa che fionora non è accaduto-continua a difendere lele attuali istituzioni responsabili della attuale apocalisse economica.-boldrini piccola donna inutile.

salvatore testa 25.07.13 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Che volevano cambiare la Costituzione si era capita quando hanno formato il governo ( pseudo berlusconiano)Letta. Infatti i ministri del PDL gestiscono appieno la Giustizia e Quagliarello farà la riforma della costituzione su indicazione dei suoi. Mentre il PD si è preso tutte le rogne economiche del paese. A prescindere mi sento un indovino sulla prossima sentenza, del 30/07 in cassazione di Berlusconi, sarà rinviata alla Corte d'appello per vizi di forma o altro.

marcello Stani 10.07.13 00:04| 
 |
Rispondi al commento

carissimi amici,ricordatevi che la nostra costituzione è la più democratica del mondo.

FILIBERTO A., Roma Commentatore certificato 09.07.13 23:31| 
 |
Rispondi al commento

potete ingannare tutti per un pò – potete ingannare alcuni per sempre – ma non potete ingannare tutti per sempre – Abramo Lincoln

Rip Kirby, Castelleto d'Orba AL Commentatore certificato 09.07.13 23:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ma voi teste vuote vi ritenete informati? vi siete chiesti QUALI siano le modifiche?

http://www.camera.it/_dati/leg17/lavori/stampati/pdf/17PDL0006720.pdf

La proposta PROTEGGE maggiormente la costituzione, richiedendo una maggioranza di 2/3 anche in seconda votazione (ora è sufficiente la maggioranza assoluta).

La finirete MAI di farvi prendere per il culo?

Mai vi sorgerà il dubbio di informarvi sul serio, invece di credere ciecamente all'imbonitore di turno?

Farete MAI la fatica di cercare davvero l'informazione alla fonte, senza un intermediario che vi manipoli per i suoi scopi?

Alex Perotti 09.07.13 21:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Però decidetevi... l'altro giorno vi lamentavate di non poter cancellare le province per decreto e oggi invece volete difendere le restrizioni che proteggono la Costituzione. Peraltro, Beppe si è dimenticato di dirci COSA vogliono cambiare.

Alex Perotti 09.07.13 20:52| 
 |
Rispondi al commento

il problema che da qui si fa solo scrittura a vuoto!!

bisogna scendere in piazza, le leggi come al solito le varano a natale pasqua ferragosto domeniche e festivita', cosi come i terremoti programmati...

scendiamo nelle piazze!!
scendiamo nelle piazze!!
scendiamo nelle piazze!!
scendiamo nelle piazze!!
scendiamo nelle piazze!!
scendiamo nelle piazze!!
scendiamo nelle piazze!!

popolo lobotomizzato!!

sandro bunkel Commentatore certificato 09.07.13 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A NAPOLITANO, FAI CAMBIARE QUESTA òEGGE, LA COSTITUZIONE NON SI TOCCA!!!

AMDATE ANCHE A COMMEMORARE I CADUTI CHE VERGOGNA!!
ED IL PAPA ANZICCHE OCCUPARSI DEGLI EMIGRANTI PER CONTINUARE IL CASINO CHE LA GENTE HA GIA IN TESTA, SI OCCUPI DEI PROBLEMI INTERNI!!

Francia : 321 senatori eletti per 9 anni. Dopo questa data, il termine è stato ridotto a 6 anni mentre il numero di senatori aumenterà progressivamente a 346 nel 2010. I Senatori sono eletti a suffragio indiretto da circa 150.000 grandi elettori: sindaci, consiglieri comunali, delegati dei consigli comunali, consiglieri regionali e deputati.

L'Assemblea Nazionale è formata da 577 membri noti col nome di deputati, eletti in un collegio elettorale uninominale a doppio turno, con la seguete distribuzione:

USA numero di componenti dell'assemblea di tipo parlamentare- attualmente è di 435
Il Senato è invece formato da 100 membri (2 per ogni Stato federato).

in germania:

La prima camera, il "Bundestag", ha 614 deputati (ma il numero può variare da una elezione all'altra) che sono eletti dal popolo ogni 4 anni. Nella sua funzione corrisponde alla "Camera dei deputati" in Italia. Qui vengono elaborato, discusso e approvato tutte le leggi.
La seconda camera, il "Bundesrat", è invece una rappresentanza delle regioni. Questa camera ha solo 68 deputati che non sono eletti dal popolo, ma sono delegati dai governi delle regioni.
IN ITALIA??

945 PARLAMENTARI???
QUANDO LA CAMBIATE QUANDO SFOLTITE QUESTI STIPENDI??
ALLORA??
QUESTA LEGGE QUANDO VIENE CAMBIATA? (PIANO PIANO) PERCHE NELL'EUROZONA NON CI AVETE PORTATO (PIANO PIANO) A PROPOSTIO CE LO AVETE CHIESTO?

sandro bunkel Commentatore certificato 09.07.13 20:43| 
 |
Rispondi al commento

E' secondo voi:

se il movimento cinquestelle non fosse li adesso,
chi difenderebbe i nostri diritti??
il buon senso e andato perso e chiedo, tutti i fedeli che in massa sono devoti a questa altra menzogna che e la chiesa attuale, chi votano???


cosa centra la politica con la religione??
con la chiesa sicuramente, ma la RELIGIONE DI DIO??

TUTTO PROGRAMMATO PER PAURA DI PERDERE IL POTERE??

mi viene il vomito!!

http://www.youtube.com/watch?v=Ktw5OJUPIUc

http://www.youtube.com/watch?v=Ktw5OJUPIUc

sandro bunkel Commentatore certificato 09.07.13 20:38| 
 |
Rispondi al commento


Un atto sovversivo contro la Costituzione !

Rocco Carmine Altieri, Pisa Commentatore certificato 09.07.13 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Sorvegliare l'operato delle commissioni e delle camere durante l'estate per evitare colpi di mano: questo è un compito importantissimo che il M5S ha.
Altro compito informare i cittadini dei tentativi con tutti i mezzi: social network, blogs; e-mail a pioggia, tv, giornali, comizi in piazza, comizi nei luoghi di villeggiatura.

Mau 06.07.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Questo non c'entra cion la Costituzione, se non per il ftto che sarebbe anticostituzionale. Ho letto oggi che il governo vorrebbe abbassare tutte le pensioni! Ma stiamo scherzando?????
Beppe, intervenite su questo fatto assurdo!!!!!!

roberto mozzatto 02.07.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno si chiede ancora come mai il potere occulto teme gli italiani mato in Italia (nella terra di mezzo patria di grandi artisti come michelangelo, leonardo, giordano bruno, ecc, ecc, ecc....)perchè tutto questo terrore mediatico? Non è che davvero chi nasce in Italia (non tutti ovviamente) hanno grandi possibilità di fare grandi scoperte e conquiste? Forse il potere occulto lo sa e sa come ammaestrare chi non sa....

stefano scazzina 01.07.13 22:00| 
 |
Rispondi al commento

siamo diventati tutti delle fece umane senza dignità e senza valori. la nostra vita è nulla perchè non siamo capaci di ribellarci hai dittatori della nostra libertà siamo tutti schavi del potere. noi abbiamo l'obbligo di reagire inforcare "le armi" e scendere in campo. tutti dobbiamo ammazzare il nostro nemico invisibile, prima che sia troppo tardi. noi ITALIANI SIAMO TANTI E NON CI POSSONO FARE NULLA. ABBIAMO UN OBBLIGO COME IL "68" UNA RIVOLUZIONE. LA NOSTRA RIVOLUZIONE E DATA DALLA NOSTRA VITA E LIBERTA'. NOI SIAMO SCHIAVI DI TUTTO E DI TUTTI - DEI POLITICI DELLE TASSE DELLO SFRUTTAMENTO, DELL'EQUITALIA DEL FISCO, ED INFINE DELLA GIUSTIZIA ESERCITATA DAI MAGISTRATI INDEGNI. ORA FRATELLI RIUNITI IN UNICO IDEALE DOBBIAMO DICHIARARE GUERRA AL NEMICO. LO DOBBIAMO ANIENTARE, SCHACCIARLO COME ALLO STERCO, INFINE UCCIDERLO. GLI ALTRI POPOLI HANNO IL CORAGGIO DI MANIFESTARE E DI LOTTARE, NOI "italini" SIAMO DEI VERMI.

LORUSSO DOMENICO 01.07.13 21:46| 
 |
Rispondi al commento

spero non si arrivi a tanto,almeno non così a fine luglio,però purtroppo noi popolo italiano non contiamo niente faranno quello che vogliono nonostante il m5s purtroppo.Siamo rassegnati oramai.

giovanni paini 01.07.13 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Perché i popoli del terzo mondo sono capaci di grandi manifestazioni di protesta e noi siamo ancora seduti comodamente in poltrona? Semplice: la maggior parte degli italiani ha ancora la pancia bella piena! Meditate gente meditate...

giuliana . Commentatore certificato 01.07.13 18:57| 
 |
Rispondi al commento

l'ora è arrivata tutti per le strade a rivendicare i diritti che ci sono negati,questa è una lurida staffa

Cristina di franco, play del ingles Commentatore certificato 01.07.13 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Democrazia diretta decentra il potere al popolo

Presidenzialismo accentra il potere nelle mani di uno solo

PD (partito dittatura?) assieme al pdl vuole il presidenzialismo

Gli idealisti e il M5S vogliono la democrazia diretta

Democrazia diretta e presidenzialismo sono diametralmente opposti (e i piddini dovrebbero cercarseli in casa i fascisti)

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 01.07.13 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Un Governo non eletto dal popolo sovrano e quindi non voluto dagli italiani non deve permettersi di modificare la legge Costituzionale #tuttiacasa!!!

Giovanna Pellegrini 01.07.13 12:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Questo personaggio che ci riporta all'immagine della suora manzoniana, da nessuno ha votata e, che svolge, secondo il mio parere di suddito, un autorevole incarico che non gli spettava, se non altro per l'esiguità dei voti della suo partito, peraltro all'opposizione. Approfittando della distrazione estiva della POPOLAZIONE con l’inganno vuole forzare l'approvazione, in un momento cosi delicato, spalleggiata dai partiti complici, di modifiche sostanziali alla COSTITUZIONE ITALIANA!?!?!?!?
CHE SCHIFO DI PAESE E’ DIVENTATA L’ITALIA, LA STAMPA RICATTATA DAI POLITICI TACE, I POLITICI VOGLIONO FARE DELLA NAZIONE IL LORO REGNO E FAR SOCCOMBERE IL POPOLO: MORALMENTE, ECONOMICAMENTE E ANCHE FISICAMENTE!
UN RINGRAZIAMENTO PARTICOLARE VA RIVOLTO AL PRESIDENTE DI QUESTA REPUBBLICA, CHE E' MOLTO DIFFICILE DEFINIRE DEMOCRATICA, IL QUALE PERMETTE TUTTO QUESTO!
Forse era tutto scritto e si sta attuando semplicemente quello che i nuovi reggenti avevano già deciso del nostro futuro.
MI RESTA INCOMPRENSIBILE E ASSURDA LA SILENTE APPROVAZIONE DI TUTTI COLORO CHE CREDONO DI AVERLI VOATAI, QUESTI PARASSITI!!!!!

Raffaele Colazzo 01.07.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Vogliono eliminare i referendum...

Fabrizio rispoli 01.07.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.imolaoggi.it/?p=54709

Jp Morgan contro la Costituzione italiana che ostacola lo shopping straniero a buon mercato

luca0 z Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento

...per evitare ciò bastava che M5S anzichè chiamarsi fuori in modo Aventinico partecipasse a che gli ha offerto in tutti i modi di partecipare..... Adesso non rimangono che gi Aurguri !!!!

comse51 01.07.13 09:06| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora solo 13 firme perchè questa petizione inizi ad avere efficacia. Grazie a chi aiuta a raccoglierle:
http://www.change.org/it/petizioni/presidente-della-repubblica-governo-che-questo-governo-non-tocchi-la-costituzione#

Adelchi Perugini 30.06.13 22:16| 
 |
Rispondi al commento

PENSIONI A RISCHIO

http://www.affaritaliani.it/economia/pensioni-ticket-sanita300613.html?refresh_ce

Sauro 30.06.13 18:58| 
 |
Rispondi al commento


Vi riporto l'art. 138 della Costituzione. La cricca dovrà pur passare tra le nostre mani. M5S e Sel già raggiungerebbero, al senato 1/5 prescritto per passare la palla ai cittadini e non credo questa percentuale non sia aumentata da qualche altra persona onesta Non dimentichiamoci, inoltre, che le leggi si possono abrogare anche con i referendum promossi da 5 consigli regionali e 500 mila elettori. I padri della Costituzione erano persone giuste e preparate.

Articolo 138
Le leggi di revisione della Costituzione e le altre leggi costituzionali sono adottate da ciascuna Camera con due successive deliberazioni ad intervallo non minore di tre mesi, e sono approvate a maggioranza assoluta dai componenti di ciascuna Camera nella seconda votazione.
Le leggi stesse sono sottoposte a referendum popolare quando, entro tre mesi dalla loro pubblicazione, ne facciano domanda un quinto dei membri di una Camera o cinquecentomila elettori o cinque Consigli regionali. La legge sottoposta a referendum non è promulgata, se non è approvata dalla maggioranza dei voti validi.
Non si fa luogo a referendum se la legge è stata approvata nella seconda votazione da ciascuna delle Camere a maggioranza di due terzi dei suoi componenti.

Salvatore M., Bosa Commentatore certificato 30.06.13 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa decisione significa che il sistema sta imprimendo una accellerazione alla progressione verso lo stato autoritario che servirà ad imporre una guerra che nessuno vuole.

Gabriele Alfano Commentatore certificato 30.06.13 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Amici cari, personalmente qualche riserva sulle critiche alle iniziative tese a modificare alcuni articoli della Costituzione ce l'ho. Ecco il motivo: di recente la Corte Costituzionale ha dichiarato l'incostituzionalità della norma relativa al contributo di solidarietà per le "super pensioni" (5% dal 90.000 a 150.000 euro l'anno e 10% per quelle superiori a 150000 euro l'anno). Vedi in proposito: http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/pensioni-oro-corte-costituzionale-cancella-contributo-solidarieta-tassa-illegittima-1583783/
Argomento caro anche a noi M5S. Basti pensare che Beppe dice sempre che le porterebbe tutte a 5.000 (?)euro mese e con la differenza finanzierebbe aumenti delle minime, ecc. La motivazione della Consulta recita (a grandi linee) che il prelievo è discriminatorio perché penalizza i pensionati (ricchi) rispetto ai lavoratori (ricchi) per i quali non è stato disposto alcun contributo di solidarietà. Artt. 3 e 53 della Costituzione. Da cui si ricava che se si vuole intervenire esclusivamente sulle pensioni di qualsiasi entità esse siano, bisogna prima cambiare la Costituzione. Insomma è una sorta di partita a scacchi: prima di muovere un pezzo è bene valutare correttamente tutte le possibile conseguenze della nuova posizione del pezzo sulla scacchiera. Vince chi vede più...lontano. Che sia così anche in politica?

Franco Barigelli 30.06.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento

50 Senatori su 315 non sono sufficienti per arrivare a 1/5 della Camera per richiede il referendum popolare. Servono altri 13 senatori, quanti ce ne ha SEL? Ci si può fidare?
Di certo non si può sperare nei senatori a vita come nemmeno nei 4 che si sono dati gambe. Se neanche con loro (SEL) si raggiungono i numeri l'unica rimane quella di raccogliere 500.000 firme tra i cittadini per il Referendum che Napolitano deve accettare per forza ma meno che non vogliano cambiare anche l'articolo 87.

La cosa importante è agire... e subito.

Peter Ray 30.06.13 11:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

probabilmente cercheranno di rendere impossibili i referendum anche in presenza di maggioranze limitate. Il nuovo feudalesimo avanza a grandi passi nel silenzio più assordante. Mi auguro di sbagliare

vincenzo russo 30.06.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Applicare la Costituzione.Non serve altro che applicarla,io ci aggiungerei il reato di alto tradimento per i collusi dal 90 in poi:punibile solo con la fucilazione.Buona giornata!Se serve colletta per i colpi :avvisare.Ma propprio queste abominevoli essenze di.... vogliono cambiarla? Mi immagino la saggezza correre per le strade di roma,buffoni.

maurizioo v., aiello del friuli Commentatore certificato 30.06.13 05:31| 
 |
Rispondi al commento

Questi la costituzione non sono degni di nominarla, figuriamoci di modificarla....

M5S grazie di esistere, grazie di portarci a conoscenza di tutte queste mascalzonate che altrimenti non avremmo mai saputo!!!!

Davide 29.06.13 23:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Bravo Di Matteo così si fà

Massimo bruno 29.06.13 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Questo argomento è importantissimo ma mi pare che molti non ne capiscano gli enormi effetti sulla vita di tutti i giorni.... il numero di commenti per questo post è bassissimo se confrontato con l'importanza.

Quando i politici fanno le leggi devono sempre sottostare alla Costituzione e quindi cambiare la costituzione significa modificare la possibilità legislativa futura di chiunque vinca le elezioni.
Ad esempio l'introduzione del fiscal compact in Costituzione OBBLIGA tutte le leggi presenti e passate a sottostare a un vincolo economico che introduce una spirale recessiva uccidendo le possibilità di ripresa economica dello stato (infatti gli altri paesi europei NON l'hanno messo in costituzione, ma noi siamo troppo servi dei finanzieri per proteggere i nostri interessi).

Inoltre faccio notare che sta gran puttanata dello stravolgimento costituzionale NON è una priorità, se non per i grandi capi d'Europa che vogliono ridurci come la Grecia.

Se i 2/3 del parlamento fa dei cambiamenti non esiste l'obbligo di interrogare gli italiani con un referendum, quindi se anche si instaurasse una dittatura presidenziale gli italiani non potrebbero opporsi;
i partiti hanno provato a verificare con il fiscal compact se gli italiani erano pronti a farsi inculare la costituzione... nessuno o quasi ha protestato e quindi adesso si gioca al rialzo perchè il ladro che ruba è un delinquente, ma la vittima che non si oppone ne è un po' complice, e chi non si ribella a questo scempio (e anzi lo supporta con il voto ) ne è responsabile.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 29.06.13 22:38| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Onore a M5S che sta dando spazio a questa incredibile notizia: il governo delle larghe pene (di galera!) cerca di cambiara la carta fondamentale con una procedura INCOSTITUZIONALE! Quand'e' che si sveglia la Sinistra?

aless fb Commentatore certificato 29.06.13 22:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima di gridare "al lupo al lupo" vediamo almeno cosa intendono proporre come modifica all'art. 138 della Costituzione. Anche se pienamente discutibile il comportamento di questi signori, concediamogli almeno il beneficio del dubbio. Chi non ascolta e pensa sempre di aver ragione passa sempre dalla parte del torto e mette in serio pericolo la democrazia e la capacità delle persone di poter cambiare. Non dimentichiamolo mai questo. Chi dice che non cambieranno mai ha già fatto un passo nella direzione sbagliata.

Marco Benzoni 29.06.13 22:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sarà una bella lotta: la nostra consacrazione :D

Luigi Bianca, Terni Commentatore certificato 29.06.13 21:41| 
 |
Rispondi al commento

"QUESTI" non sono degni neppure di leggerla, figuriamoci modificarla.

Bruno P., Guidonia Montecelio Commentatore certificato 29.06.13 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Passiamo parola a più persone possibili... È dovere di tutti noi

Davide A., Rimini Commentatore certificato 29.06.13 21:34| 
 |
Rispondi al commento

BASTAAAAA !!!!

MA COSA DOBBIAMO FARE PER FERMARE QUESTO SCEMPIO ????

dario d., lecce Commentatore certificato 29.06.13 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito ci vogliono sempre fregare.. non se ne può più.
Ma dove sono gli italiani intellettuali? Dove sono gli italiani con le palle?
Pazienza...

Maurizio Colombo 29.06.13 19:36| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI LA COSTITUZIONE NON SI TOCCA!!! È GIÀ GIUSTA COSI VA SOLO RISPETTATA QUELLO CHE NON FANNO QUESTI PARTITI DI MERDA BASTA VEDERE LO PSICONANO CHE NONOSTANTE LA CONDANNA SE NE FOTTE ALTAMENTE!!! SIGNORI IO INVIDIO LE POPOLAZIONI ISLAMICHE HANNO UN CORAGGIO E UNA DETERMINAZIONE CHE NOI ITALIANI NON CE LE SOGNIAMO NEANCHE COMBATTONO PER OTTENERE QUELLO CHE È GIUSTO A COSTO DELLA LORO VITA!!! O CI SVEGLIAMO O FINIREMO MOLTO MALE!!! FORZA X SEMPRE 5 STELLE

Mauro 29.06.13 18:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisognerebbe fare una sommossa popolar-parlamentare. Una sommossa tipo fuori dalle regole,costi quel che costi, così forte che i media non potranno tacere. Non so che cosa si possa fare di preciso ma tutto meno che far passare questo loro squallido disegno. Una volta Pannella inventò il digiuno che qualche risultato ottenne. Oggi il M5S deve inventare qualcos'altro e meno passivo!! Forse è anche quello che tanta gente ora più che mai si aspetta. Qualcosa di forte! Incatenarsi per esempio in parlamento, esponendo cartelli con solo i nomi delle tante ingiustizie e contraddizioni del potere, compreso il suo silenzio. Sparo cazzate?

rino lagomarino Commentatore certificato 29.06.13 17:35| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Questo disgrazizto paese non mi meraviglia più niente,siamo in mano a irresponsabili,che hanno portato questo paese al falliento:e dfendono solo i loro rivilegi e posizioni acquisite .Tuto qui!

Federigo Innocentini 29.06.13 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Non è possibile una cosa del genere. Chiederemo 500.000 firme

Sattini Luca 29.06.13 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Manca un "perchè": perché non incominciare a mobilitare la piazza per impedire il colpo di stato? Il M5S si dice "gandhiano", ma tralascia il fatto che Indira Gandhi ha dotato l'India della bomba atomica. Il potere lo si conquista, non lo si mendica.

carlo mazzoli, Roccaverano Commentatore certificato 29.06.13 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sembra che l'M5S ha 1/5 dei parlamentari, quindi andremo a referendum, la corsa è inutile, vinceremo noi, la costituzione è sacra e va rispettata.

Alessandro Mauriello, castellammare di stabia Commentatore certificato 29.06.13 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Il momento cruciale è adesso che stanno mettendo in piedi questa operazione porcheria. Bisogna diffondere al massimo. Occorre azione. Bisogna fare subito un volantino in pdf da scaricare dalla rete e stampabile da casa in 3-4 copie da diffondere in modo capillare da parte degli attivisti o simpatizzanti e votanti (come me) o chiunque in casa abbia una stampante (cioè milioni di famiglie). Va fatto subito, a costo zero e diffusione in milioni di copie! Va portato nei bar, nei luoghi pubblici, nelle bacheche comunali, nei posti di lavoro, nei mercatini, davanti alle chiese (F35 strumenti di morte), nelle parrocchie, nelle sedi dei sindacati, tenuto sempre in borsa quando si discute con gli amici, scagliato contro quei giornalisti "orecchiatori da toilettes", ecc. Altrimenti si combatte a mani nude contro avversari che sanno menar botte con l'informazione fasulla e asservita a chi li paga. La nostra informazione ce la paghiamo noi con le nostre stampanti di casa!

Agostino Manni, San Cesario Sul Panaro (MO) Commentatore certificato 29.06.13 15:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

chiunque dovesse mettersi di traverso sul percorso della riforma della Costituzione, andrebbe aiutato
fosse pure il Diavolo in persona

giovanni 29.06.13 14:35| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Grandissimooooooo questo è il valore delle persone che rappresentano il popolo nn quelle ke guardano il proprio profitto!!!!! W e ripeto w il movimento5 stelle

Aldo Secco 29.06.13 14:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

La Costituzione non si tocca! Non vi azzardate nemmeno! Nessuno si deve permettere di toccarla. In un momento come questo, tutto si deve fare tranne toccare la Costituzione
http://www.silviafossi.it/giu-le-mani/


Il fatto è che le modifiche vanno fatte con l'attuale norma, quindi Pdl e PdmenoL inciuceranno di nuovo, per fare i loro sporchi giochi. Ostruzionismo a valanga e portare a conoscenza degli italiani, manifestazioni ecc ecc ecc. Chiamateci, gli attivisti arriveranno

Claudia C. Commentatore certificato 29.06.13 13:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

"verranno come agnelli ma dentro sol lupi"

Angelo A., -1 Commentatore certificato 29.06.13 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Raccogliamo firme per questa petizione: http://www.change.org/it/petizioni/presidente-della-repubblica-governo-che-questo-governo-non-tocchi-la-costituzione

Adelchi Perugini 29.06.13 13:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Tmo che ci riusciranno purtroppo...

vincè morr 29.06.13 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Nel momento di massima debolezza economica, con gli Stati privati di ogni sovranità nazionale, con i popoli ridotti a schiavi impotenti ed ubbidienti al cospetto dei Padroni del Pianeta, l' abolizione delle Costituzioni e con esse dei rispettivi regimi democratici è IL PREZZO DA PAGARE ALLA LORO ELEMOSINA per non farti MORIRE DI FAME !!!

Gianfranco C., Fasano Commentatore certificato 29.06.13 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile quanto siano vacui certi post, come se certuni non capissero nemmeno il pericolo che ci sovrasta e come se non bastasse la crisi degli ultimi anni a far aprire gli occhi! Davvero viviamo in un mondo diviso tra ciechi, cinici e incoscienti!

Il commento migliore è quello di ANGELO:

"L'eliminazione delle Costituzioni nate dall'antifascismo è l'obiettivo dei guru della JP Morgan e del Club Bilberberg. Esse sono l'ultimo baluardo della democrazia e il principale ostacolo al nuovo totalitarismo finanziario che semina fame e miseria nel mondo. In nome del libero mercato dei capitali vogliono distruggere le identità sociali, culturali e politiche. Siamo imprigionati in una tela dalla quale sarà difficile uscire perché le nostre Istituzioni sono piene dei loro lacché."

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.06.13 13:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stupidaggine. L'art. 138 delle Costituzione e' modificabile solo con le modalita' previste dell'art 138 stesso. Quindi: doppia lettura a sistanza di 3 mesi, maggioranza qualificata eventuale referendum. Non se ne scappa. Nessun 'colpo di mano, se lo aveste letto, capireste come funziona. Gridare 'al lupo' ad ogni ombra che si muove puo' anche tornare utile per far sapere quanto 'gli altri' siano brutti e cattivi, ma non reca un bel servizio ne' alle garanzie di legalita' di un Paese, ne', per quanto mi riguarda, alla credibilita' di chi mette in giro bufale di questo tipo. Saluti

stefano frasca 29.06.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La mia sensazione è che vogliono, tramite l’inserimento di nuovi articoli nella Costituzione, e quindi senza dovercene dare alcun conto, sottometterci ancora di più all’Europa, per completare l’immorale progetto messo in atto da una banda di politici irresponsabili prostituitisi col mondo della Finanza.

Enzo A., Battipaglia Commentatore certificato 29.06.13 13:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Questa, come la Fornero, è dotata di una ricca "semsibilità umana e religiosa"!...... Non mi sembra tanto di sinistra! :) :)

Enzo A., Battipaglia Commentatore certificato 29.06.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento

saremo l'unico baluardo a difesa della Costituzione!

Andrea B., Prato Commentatore certificato 29.06.13 12:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

la rigidità della nostra Costituzione è una delle caratteristiche voluta dai padri costituenti, caratteristica comune alle Costituzioni di garanzia democratica, la modifica dello stesso art. 138 della Costituzione, deve seguire l'iter parlamentare in esso stesso indicato, quindi non sarà facile per Boldrini & Company.

Biagio Pastore 29.06.13 12:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Fino a quando i sedicenti portavoce si masturberanno in pose languide boldriniane.... all'insegna di Diritti universali di sapore ideologico sinistrorso.... quasi fossero un prolungamento di Sel.... con buonismo e politicamente corretto annessi e connessi ... io la vedo dura.....
Proprio dura....

FRANCA P., MILANO Commentatore certificato 29.06.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Seguo questo blog da qualche mese, anche perchè ho votato m5s. Da quello che si capta attraverso la lettura dei commenti si intuisce in maniera evidente che tra coloro che li scrivono oltre ad esserci un enormità di ex elettori pd, la maggioranza è sostanzialmente serva di una cultura sinistroide. Non sò se, come leggo spesso, alcuni sono "troll" o persone pagate per disturbare o per screditare il mov, fatto è che in generale e salvo qualche rara eccezione,la puzza di "comunismo-giacobinismo-statalismo" si sente persino a computer spento..
Questo avviene nei commenti a qualsiasi articolo postato dai gestori del blog. Anche qui leggo di chi invoca la piazza e l'intervento dei sindacati o chi sostanzialmente si chiede ancora "ma il pd da che parte stà?" o chi scrive nutrito soltanto da un'insana impostazione ideologica "antiberlusconiana", classica di 20 anni di prese per il Q di origine post-comunista, etc.etc. .
Senza far riferimenti storici (vedi i nomi usciti dalle quirinarie o la recente tendenza degli eletti ad "andare a pranzo" con uno come Civati, etc,etc,)che supportano quanto dico sopra, mi (e vi) chiedo se in realtà il mov, invece di essere un soggetto politico trasversale che propone una nuova cultura della Democ ed un nuovo tipo di esercizio della stessa non sia in realtà un nuovo "partito" della sx..
Se questa è la tendenza che impera saremo in molti a dirvi "addio". I responsabili del mov tengano presente che un mov che parla di Dem Dir non può avere milioni di voti e qulche decina di migliaia di iscritti. E' questa contraddizione, sec me, la vera "foglia di fico" del m5s e il suo punto debole. Se la società civile, quella vera e non quella astratta delle belle parole, in tutte le sue espressioni sociali e culturali viene esclusa, impaurita e allontanata da pregiudizi e comportamenti chiaramente ideologici e demagogici credo che il punto debole al quale ho fatto accenno continuerà ad essere in atto.
Ed allora, come scrivevo prima, ADDIO...

giulio 29.06.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La costituzione non si tocca

francesco putano 29.06.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

. .. A me sembra ottimo dare diffusione di queste notizie, vista soprattutto la generale (ed ormai cronica) quiescenza dei media, ma se da una parte non posso (io come singolo cittadino) far altro che constatare la mia impotenza davanti a notizie del genere, anche in virtù della mia ignoranza, dall'altro non capisco perchè il M5S, ora che è in parlamento ed ora che più che mai può essere espressione della volontà popolare, non cerchi di promuovere dei REFERENDUM su tutte queste tematiche, per sensibilizzare la gente e riavvicinarla alla vera essenza della politica, e per opporre a quesa attuale politica oligarchica la VERA forza della democrazia diretta e popolare.
So che a livello locale, nelle diverse realtà, ci sono molte iniziative in corso, iniziative lodevoli, che senz'altro richiedono una grande dedizione e che tutt* speriamo portino i risultati attesi, ma a quanto pare a livello nazionale il M5S si ritrova, circondato da inciuci, inciuciati ed inciucianti, ad avere le mani legate, e proprio per questo dovrebbe rivolgersi non solo agli elettori o agli iscritti, ma alla cittadinanza tutta, dal pulpito che sono riusciti a guadagnarsi con l'appoggio di quegli elettori che si augurano di vedere un cambio reale.. ..
Mantenere un atteggiamento di contestazione fine a se stesso logora, tanto chi legge quanto chi scrive, e a mio avviso (anche se lo ripeto, non sono esperto in materia) favorisce sempre di più l'allontanamento della popolazione -sempre più schifata- dalle istituzioni, ed il loro conseguente avvicinamento ad istituzioni (nella migliore delle ipotesi) e poteri (come più spesso avviene) che di democratico hanno ben poco, e che a tiutto possono portare tranne che alla realizzazione di una reale democrazia. In sostanza, la via di uscita a me pare una sola, in questo caso come in molti altri:

REFERENDUM!

Mario Trabucchi, Salsomaggiore Terme Commentatore certificato 29.06.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Siete certi che il M5S non abbia responsabilità nella situazione Governativa attuale?....attenzione, ho detto Governativa e non Politica; sò bene che la situazione politica deriva dal passato, ma quella Governativa di questi mesi....poteva essere diversa?...il M5S poteva ottenere qualcosa di più?....avanzare ora delle proposte di legge, mozioni o quant'altro è inutile, PDL e PD-L seguono gli stessi obbiettivi come è sempre stato (con finti litigi)e il PRIMO partito Italiano vale ZERO. Forse un pò di autocritica non guasterebbe, forse rivedere alcune posizioni anche interno non guasterebbe,....ovvio che la stampa (54 esima nel mondo) punta il dito contro il movimento....è l'unico che vuole tagliare loro i fondi pubblici, cosa vi aspettate???....la vedo male gente...la vedo molto male!!!!!!!

Enzo M., Padova Commentatore certificato 29.06.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Bisognava prendere i soldi elettorali e mettere La Cosa sul digitale terrestre, ne sarebbero bastati meno, ed ad oggi ne avrebbero fatto guadagnare molti di più

Ivan C., Genova 29.06.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Boldrini è una persona disdicevole. E qualcuno diceva che dovevamo votarla..... Beppe vai avanti, so bene che è dura avere tutti i corrotti contro, ma non devi mollare, io non mollo. Se non riusciremo a cambiare questo ridicolo paese almeno potremo dire che ci abbiamo provato.

antonio totonno, milano Commentatore certificato 29.06.13 12:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Questo Paese vive di indifferenza (la quale non preoccupa abbastanza), di furberia (ridicole e che impoveriscono tutti, anche chi in un primo tempo se ne arricchisce) e di cambi della Costituzione a Luglio. Purtroppo lo spettacolo politico è deludentissimo. E nessuno se ne sottrae. Però opporsi e dare visiibilità alle scelte fatte non fa perdere consensi. V.

Vito L., Brescia Commentatore certificato 29.06.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Con il solito appoggio dei media di regime, ci hanno venduto la necessità di fare nascere questo governo dell'inciucio (o larghe intese) perché
BISOGNA FARE PRESTO!!!
E quindi per occuparsi di crisi economica, di disoccupazione, di esodati, di incentivi e aiuti per le imprese in difficoltà.

Adesso questi loschi stanno approvando decreti svuotacarceri con ulteriori sconti di pena per gli amici degli amici, acquisti di armamenti per cifre spropositate che risolverebbero molti problemi di cui (a parole) il governo Letta dice di volersi occupare.
In più vogliono colpire la nostra Costituzione con il disegno (neanche tanto nascosto) di METTERE FUORI GIOCO IL M5S.
Chiaro che bisognerà fare di tutto per evitare che questo disegno (dal mio punto di vista eversivo) vada a segno.

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Ma vorreste almeno spiegare con che cosa vogliono cambiarla questa norma?!?! E' facile urlare LA VOGLIONO CAMBIARE LA VOGLIONO CAMBIARE... e se fosse una cosa giusta? non lo sappiamo...dovremmo affidarci a voi che per due giorni avete riproposto un post falso (sulle condizioni per gli under 29) pur di scatenare la reazione delle capre? E cmq cosa vuol dire che a Luglio gli italiani sono in vacanza??.......per caso rovina anche i vostri piani ferie?? mi pare che gli italiani che sono fuori non potrebbero fare nulla anche se non fossero in vacanza... (infatti non si sono mai mossi dalle loro sedie e dalle loro tastiere per protestare inutilmente come fate voi) Piuttosto voi che siete dentro........perchè non fate nulla uguale!!??? Solo riunioni su riunioni per scegliere chi è il prossimo da cacciare!!

Paolo Enrico Martignon 29.06.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

porca p. chi ha mandato quegli s. in parlamento? Se fossero stati scelti tra i giovani dei centri sociali,tra gli ultimi tra gli ex tossici ex detenuti,anarchici forse non ci sarebbero stati tanti traditori nel M5S. Ladri come tutti gli altri questo è purtroppo il messaggio che arriva alla gente penelizzando tutto il movimento.Non basta che se ne vadano (con i soldi) devono risarcire il danno che hanno fatto se no a cosa sarebbe servito fargli sottoscrivere le regole da rispettare nel caso fossero stati eletti? Pensano solo ai soldi? Il M5S faccia causa per i danni d'immagine subiti per colpa loro

lucia riccio, Montariolo,Alluvioni Cambiò (Al) Commentatore certificato 29.06.13 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON TI ABBANDONEREMO MAI...... IO STO COMBATTENDO ANCHE NELLA MIA CITTA' PER RIUSCIRCI, NON E' Facile, MMA COME DICI TU, DOBBIAMO METTERE IN GIOCO UNA PARTE DELLA NOSTRA VITA!!!!!!!!

estevan lai, nuoro Commentatore certificato 29.06.13 11:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

A TUTTI I CITTADINI ITALIANI DI DESTRA DI SINISTRA DI QUELLO CHE VI PARE, E' ARRIVATA L'ORA DI ACCANTONARE I PROPRI COLORI POLITICI( perché ormai i partiti sono solo colore e niente altro), RENDIAMOCI CONTO TUTTI CHE CI HANNO TRADITO -VENDUTO DALLA DESTRA ALLA SINISTRA, ALL'INTERNO DI TUTTI I PARTITI SI SONO INSEDIATE DA ANNI LE PEGGIORI COSCHE MALAVITOSE POSSIBILI, DALLA MAFIA ALLA CAMORRA AGLI INTERESSI PERSONALI DI PERSONAGGI CHE HANNO IN MANO LA RICCHEZZA DEL NOSTRO PAESE E OLTRE. QUINDI POPOLO ITALIANO TUTTO NON RESTA ALTRO DA FARE CHE RIPULIRE LE NOSTRE ISTITUZIONI DA QUESTA MALAPOLITICA, RIBELLAMOCI MANDIAMOLI A CASA TUTTI, ABBIAMO UN MOVIMENTO CHE CI RAPPRESENTA DIAMOGLI LA FORZA PER SALVARCI. SCENDIAMO IN PIAZZA TUTTI, FACCIAMO SENTIRE CHE IL POPOLO E' STANCO DI ASCOLTARE QUESTI CIALTRONI DELLA VECCHIA POLITICA, VOGLIAMO LE ISTITUZIONI PULITE APERTE SOLO A QUELLE PERSONE CHE RAPPRESENTANO LA PARTE ONESTA DEL PAESE, FUORI I CONDANNATI GLI INDAGATI FUORI CHI INCIDE IL CONFLITTO DI INTERESSI , GRIDIAMOLO A VOCE ALTA TUTTI INSIEME, CHIEDIAMO UNA LEGGE ELETTORALE ONESTA E TORNIAMO ALLE URNE AL PIU' PRESTO.

maurizio zinali 29.06.13 11:48| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

questo video ci riporta al 2010 quando IL PD lottava contro la modifica della costituzione. Come è facile cambiare linea politica vero cari piddini ? http://youtu.be/kJZOf9Dx1Is

Claudio Bertoni, Torino Commentatore certificato 29.06.13 11:45| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo organizzare una grande manifestazione contro le MANI SPORCHE che vogliono cambiare la nostra costituzione. Sarebbe come far modificare le leggi sulla prostituzione alle padrone del bordello!

michela fabbrini, san giovanni valdarno Commentatore certificato 29.06.13 11:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ci vogliono fregare la Costituzione, non si è aperta nessun dibattito a livello nazionale dove i cittadini possano ragionarci sopra analizzare e sviscerare tutte le eventuali modifiche, non si può modificare la Carta dietro impulsi emotivi come in effetti si sta verificando, non si può modificare l'articolo 138, è immodificabile perché questo articolo fa parte delle garanzie, la nostra costituzione resti come è stata pensata, nata con il sacrificio dei nostri padri che hanno versato sangue e subito angherie e prevaricazioni di ogni tipo, il fascismo, la dittatura, il totalitarismo e finanche l'occupazione di un altro esercito come quello dei tedeschi.
Opponiamoci, occupiamo il parlamento, scendiamo in tutte le piazze italiane, facciamo sentire la nostra voce, se poi tutto questo non è sufficiente allora cosa ci rimane per combattere? Io difendo la Costituzione con la mia vita. E tu cosa fai?

Carlo Maiello Commentatore certificato 29.06.13 11:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Il premio di maggioranza ricevuto dal PD in coalizione con SEL è leggittimo... anche se forse anticostituzionale! ma, Domandone, è possibile che una volta rotta la coalizione Questi miserabili possano mantenere questo premione?
I Giuristi dovrebbero fare un mega ricorso a tutte le sedi istituzionali preposte per invalidare una demenziale situazione che ci sta trascinando chissà dove! vogliamo fare le pulci
a questo Abuso di Maggioranza? questa può essere
una grande mossa per delegittimare questi fintidemocratici! coraggio sputaniamoli ai quattro venti:"questi finti democratici con un premio di maggiranza abusivo (in quanto hanno rotto il patto di coalizione con sel leggittimato dagli elettori) non possono tenersi il "premione"
in quanto hanno cambiato coalizione a insaputa degli elettori! una volta rotta la coalizione elettorale il premio salta e si torna al proporzionale puro riga!

alessandro s. Commentatore certificato 29.06.13 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Con estremo dispiacere
Il 2013 a portato via due donne immense
Ci lascia anche la Hack
Oggi siamo più soli
Farsi strada in campi tecnici o culturali e per le donne una sfida giornaliera in questa società maschilista e sessista
Franca Rame
Margherita Hack
Hanno potato in alto la loro valenza a discapito di tutto e tutti

Riccardo Garofoli 29.06.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento

se rispettassimo le leggi non saremmo in Italia

Vera C. 29.06.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento

OK, vediamo quindi tutti insieme di bloccare questo cambiamento costituzionale chiaramente malintenzionato usando le stesse armi dello stesso articolo 138, no? che il M5S coordini il tutto, io come cittadino faro' la mia parte per esempio essendo uno dei 500,000 cittadini che chiede referendum popolare.

Paolo S., Sterrebeek, Belgio Commentatore certificato 29.06.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Facciamogli il culo a questi mariuoli.
Loro si dimenticano dei problemi della povera gente, andando dietri alle fisime dei potenti per non fargli perdere il potere. Ma la gente e noi del M5S non dobbiamo dargli tregua.
Dobbiamo sputtanarli in ogni occasione.

pietro denisi, reggio cal. Commentatore certificato 29.06.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento

ORGANIZIAMO UNA MANIFESTAZIONE NAZIONALE DI PROTESTA, IN TUTTE LE PIAZZE PRINCIPALI DI ITALIA,COINVOLGIAMO TUTTA LA POPOLAZIONE TRAMITE ANCHE I SINDACATI, QUESTA COSA INCIDE IN MANIERA DRAMMATICA IL FUTURO DEL POPOLO ITALIANO, CI STANNO TOGLIENDO LA DEMOCRAZIA.
MI RIVOLGO A TUTTO IL POPOLO ITALIANO " NON POSSIAMO PIU STARE A GUARDARE BISOGNA PARTECIPARE IN MASSA AL FUTURO DEL NOSTRO PAESE E DEI NOSTRI FIGLI"

mauriziozinali 29.06.13 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Il Legislatore Costituzionale ( che è diverso dal Legislatore ,Statale o Regionale, Ordinario) soggiace, nella modificazione della Costituzione, a dei limiti:
1) espliciti - La forma di Stato non è modificabile secondo l'articolo 139 Costituzione;
2) impliciti - i primi 12 fondamentali articoli della Costituzione;
3) logici - l'articolo 138 Costituzione.
Una legge costituzionale che violi i cennati limiti verrebbe a sua volta dichiarata costituzionalmente illegittima.

Aaron Bellini Lucini 29.06.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa notizia è davvero inquietante, detto ciò noi del Popolo Italiano cosa dobbiamo fare democraticamente contro questo ennesimo colpo di Stato che si sta compiendo dinanzi al Popolo Italiano, considerando che calpesteranno la Costituzione Italiana come è già accaduto nei recenti mesi trascorsi, e se ci immedesimiamo come l'hanno scritta la nostra Costituzione? "Con il sangue" da tutti gli Italiani che si sono combattuti per averla. Restiamo a guardare lo sfracello della nostra Costituzione?

Francescoo Grasso (kevin il crociato), Messina Commentatore certificato 29.06.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Meno male che ci sono i nostri ragazzi dentro al palazzo!
Meno male che queste ignobili situazioni qualcuno per fortuna almeno ora le
riporta all'attenzione pubblica e le contrasta dall'interno.
Meno male, ma tocca anche a noi da fuori farci sentire.
Personalmente SONO INCAZZATO COME UNA BESTIA!
E voglio dire un'altra cosa.
Che colui che dovrebbe fungere a garanzia della Democrazia e della
Costituzione, il vecchio GIORGIO NAPOLITANO, sta tacendo in modo
inqualificabile.
Ritengo che si tratti del PEGGIOR PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
ITALIANA della storia!
Le consiglio di andare AFFANCULO!

Luca Storchi 29.06.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento

L'eliminazione delle Costituzioni nate dall'antifascismo è l'obiettivo dei guru della JP Morgan e del Club Bilberberg. Esse sono l'ultimo baluardo della democrazia e il principale ostacolo al nuovo totalitarismo finanziario che semina fame e miseria nel mondo. In nome del libero mercato dei capitali vogliono distruggere le identità sociali, culturali e politiche. Siamo imprigionati in una tela dalla quale sarà difficile uscire perché le nostre Istituzioni sono piene dei loro lacchè.

ANGELO D., Torino Commentatore certificato 29.06.13 11:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtoppo devo dare anche io sostegno a chi vi chiede di andare a dire cosa succede anche in TV! Sul blog, su internet, sui social media ne siamo tanti, ma altrettanta gente non c'è, quella gente è rimasta legata o per nostalgia o per comodità o per poca voglia di cambiare, alla TV e di conseguenza alla carta stampata. Una notizia in tv la leggi anche sui giornali, una notizia sul blog a malapena viene nominata dai "media classici". Sarebbe bello vedere il M5S dalla Gruber. Ma un'idea ve la lascio: sondaggio sulla volontà dei cittadini di vedere il Movimento5Stelle ospiti da personaggi TV" naturalmente personaggi corretti da individuare. Spero leggiate.

Luigi Di B. 29.06.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi del M5S, non mancate e votate contro quest'altra orribile e dissacrante genialata dei lacchè che infestano il parlamento.

Giuseppe P. Commentatore certificato 29.06.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento

per modificare il 138 della Costituzione ci vuole la maggioranza dei due terzi in doppia lettura in tutte e due le Camere, ci vorranno mesi,

nel frattempo il M5S avrà tutto il tempo di ripercorrere le strade dei PARTIGIANI che con il loro sangue hanno generato la Costituzione Repubblicana sul quale l'Illustrissimo sig. dott. Napolitano e la Boldrini hanno giurato!

VIVA LA REPUBBLICA
ABBASSO I GOLPISTI MISERABILI E STRACCIONI.

Carlo Pandolfini, Catania Commentatore certificato 29.06.13 10:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

A seconda delle modifiche che apporteranno, qui si rischia un golpettino "democratico". L'ennesimo. Succederà che quando finalmente il popolo sovrano non li voterà piu' questi si saranno garantiti il potere a vita, magari trasformando la politica in un reality show con una presentatrice/sacerdotessa che ne detta i tempi.

fabrizio bruni 29.06.13 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Il Cavaliere si lamenta perché-secondo lui- da vent'anni la Magistratura lo processa .
E' vero!
Non dice però che da vent'anni lui, uomo di Stato, ha fatto di casa sua un lupanare vantandosene per di più, ha ospitato una avvenente minorenne e l'ha AFFIDATA AD UNA SUA INTEGERRIMA DONNA , LA mINETTI, ha comprato parlamentari, ha truffato altro suo concorrente imprenditore, ha portato all'estero soldi fatti in Italia, ha corrotto, con la connivenza di quell'altro grande statista che fu Bettino Craxi ha potuto diventare padrone dei canali televisivi su cui ha costruito il suo impero finanziario e politico violando con l'ausilio dei suoi amici della sinistra la legge sul conflitto di interessi, ha palesemente portato nei suoi processi testimoni spudoratamente falsi( ma l'avete sentite le dichiarazioni......spontanee CHE A SUO TEMPO FECE davanti al tribunale di Milano la nipote di .......Mubarak ? ).
E' da vent'anni che il cavaliere fa queste cose ed altre ancora .
Voleva che non fosse processato?
Come può pretendere ciò ?
La sua pretesa è fondata soltanto sul fatto che lo votano milioni di italiani!
Invece i processi devono fondarsi sui suoi comportamenti non su quelli degli italiani che purtroppo per loro e per noi continuano a votarlo.

Pante Angelo 29.06.13 10:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Volevate cambiare il sistema partitocratico, ma alla fine è il vecchio sistema che sta cambiando voi.....e in Parlamento in molti preferiscono il Gruppo Misto con stipendi pieni e tanti privilegi!! Delusione e rabbia tra gli elettori del M5S!!

marino bertolino 29.06.13 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Grande Di Battista.... Grandissimo

Danilo Petrozzi Torino 29.06.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

I partiti vogliono cambiare la costituzione, i cittadini sono distratti, allora mi chiedo non potevano formare con bersani il governo e davanti a queste proposte non dargli l'appoggio.
I cittadini sono distratti o forse sedati, chiuderemo gli occhi senza dolore.

SENZA PAROLE 29.06.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E vorrai ridere chiedendo delucidazioni
ma fuori , a piede libero, ne abbiamo
milioni
ti sparo nelle gambe e divento cristiano
dopotutto non è male se mi sento più'
umano

Trolls dissidente 29.06.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento

ormai il progetto di questa gente è chiaro. sentendosi minacciati dalla serietà dell'atteggiamento del m5s cerca di fare un colpo di mano per poter blindare palazzi e poltrone. e noi cosa facciamo ? gli interventi in parlamento non bastano perchè siamo minoranza, la rete non può bastare, bisogna denunciare in televisione ad ogni occasione ! siamo sull'orlo del baratro e i partiti pensano solo a consolidare il loro potere per sfuggire essi stessi alla crisi, fregandosene del popolo italiano. questo bisogna denunciare.

giovanni g., messina Commentatore certificato 29.06.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI E' STATO FINALMENTE CONDANNATO PER ALCUNI DEI REATI CHE HA COMMESSO!!PERO' MI CHIEDO PERCHE' NON VENGONO INDAGATI ANCHE ALTRI PARLAMENTARI PER LE VICENDE LEGATE AD ALITALIA,MONTE DEI PASCHI DI SIENA,TANTO PER CITARNE DUE???PENSO CHE LA MAGISTRATURA,PER LEGITTIMARE LA CONDANNA DEL CAVALIERE,DOVREBBE DIMOSTRARE CON I FATTI CHE LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI E TUTTI SONO OBBLIGATI A RISPETTARE LE LEGGI!!IN CASO CONTRARIO,DIAMO MODO A BERLUSCONI DI POTER AFFERMARE,CHE I SUOI PROCESSI E DUNQUE TUTTE LE EVENTUALI CONDANNE CHE NE SCATURIREBBERO,SONO ATTACCHI POLITICI MIRATI,PER DELEGITTIMARE LA SUA FIGURA DI POLITICO LEGALMENTE ELETTO DAI TANTI CHE LO HANNO VOTATO!
BISOGNEREBBE,CONTEMPORANEAMENTE,ATTACCARE TUTTI COLORO CHE HANNO RUBATO,IMBROGLIATO,EVASO A DANNO DEL PAESE.NEL MOMENTO CHE QUESTO ACCADESSE,SAREBBE UN SEGNALE FORTE PER IL PAESE,SOPRATUTTO SE ALLE EVENTUALI CONDANNE,CORRISPONDESSERO CERTEZZE DI PENA DETENTIVA ED IL SEQUESTRO DEI BENI COME X I MAFIOSI.DEL RESTO CHE SIANO MAFIOSI O POLITICI,UN GRUPPO DI PERSONE CHE COMPLOTTA E PATTEGGIA AL FINE DI PERPETRARE UN REATO,SONO DI FATTO UN'ASSOCIAZIONE A DELINQUERE....E DUNQUE DA PERSEGUIRE COME UN'ASSOCIAZIONE MAFIOSA!MA VI SEMBRA POSSIBILE CHE PERSONAGGI DELL'IMPRENDITORIA COME LIGRESTI,UNO DEI MAGGIORI INDAGATI AL TEMPO DI MANI PULITE,SIA ANCORA UNA DELLE FIGURE DI RIFERIMENTO DELL'IMPRENDITORIA ITALIANA,TANTO DA ESSERE UNO DEI PIU' EMINENTI PROPRIETARI DELLA NUOVA ALITALIA?!?!SIGNORI CARI,COMINCIO A NON VEDERE PIU' MARGINI DI RECUPERO INDOLORE,QUA' ORMAI TEMO CHE CI SIA BISOGNO DI INIZIATIVE RADICALI E FORTI.IN CASO CONTRARIO,CONTINUEREMO A TRASCINARCI PER ALCUNI MESI ANCORA IN QUESTE CONDIZIONI DI PAESE ALLA FAME,MA POI COMUNQUE POTREBBE SCOPPIARE UNA RIVOLTA POPOLARE VIOLENTA.

roberto mirra 29.06.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Il primo cittadino italiano che è pure l'estremo difensore della costituzione e il mandante di questa operazione
Quel signore rieletto sta manovrando contro quella che lui deve difendere e si la quale a giurato
A questo punto e da porre una domanda quanto vale il giuramento fatto su quella carta che è l'unica guida in cui le istituzioni devono muoversi
Sono dei spergiuri o dei golpisti
Perché cambiare le norme che determinano l'aggiornamento
Si vuole stravolgere tutto il disegno costituzionale che in soldoni equivale a un golpe
Il primo cittadino italiano che giudica la classe politica inadatta ( parole pronunciate al atto del suo insediamento ) come può poi pensare di far redigere un nuovo disegno costituzionale alle stesse persone da lui così pesantemente criticate ?
C'è in atto un golpe strisciante ?
Si è andati di strappo in strappo alla costituzione rendendola a brandelli
Chi ha operato gli strappi ? Il primo cittadino e stato cucitore ô tagliatore
Per me e il primo tagliatore ed è responzabile primo della situazione in cui ci troviamo per il sua mancata vigilanza su la situazione e per aver provocato per primo strappi alla carta costituzionale
Monti 1/2 Berlusconi / la sua rielezione
Ha pochi anni di vita ormai ma vuole segnare il destino di un intero popolo tutto da solo vuole lasciare un impronta indelebile nella storia italiana
Le do un consiglio se proprio vuole lasciare un impronta dia un calcio nel cuolobdi questi politici che a sua detta sono inaffidabili

Riccardo Garofoli 29.06.13 09:48| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

I soliti blitz estivi, tanto chi se ne accorge?
Grillo, Casaleggio, questi ragazzi in parlamento vanno aiutati con manifestazioni di piazza che siano oggetto di riprese televisive, porca la miseria! Quando vi entra in testa che il blog non basta più? Quante delle battaglie che hanno fatto i nostri cittadini in parlamento sono state vinte a parte quella sui guardrail? Niente reddito di cittadinanza, niente stop agli F135, niente stop agli armamenti, nessuno spazio per gli emendamenti, leggi fatte dal governo in nome della situazione di "emergenza". Il Parlamento, che abbiamo definito una scatoletta vuota, non conta niente in questo Paese. E' giunto il momento di far sentire la nostra voce soffocata dal potere dei partiti e dei loro media al di fuori del palazzo, di investire nella voglia di partecipazione dei cittadini, quelli che stanno male e che sono la maggioranza di questo Paese checchè ne dicano i sondaggi di Pagnoncelli che continua impunemente a dare in crescita il favore degli Italiani per il governo Letta e che sono infuriati contro l'operato del governo e della casta al potere. Basta entrare in un bar la mattina per tastare il polso alla situazione dell'esasperazione. Un governo che va a chiedere l'elemosina in Europa e intanto invece di investire in infrastrutture, invece di aiutare il tessuto produttivo di questo paese fatto di PMI, ordina aerei da guerra e compra fregate chiedendo di anticipare IRES, IRAP e aumenta le tasse sui cittadini. Siamo o no un movimento? Spero non solo d'opinione! E allora muoviamoci. Non lasciamo l'iniziativa ai soliti sindacati(a parte la FIOM) che fanno finta di muoversi per dare fumo negli occhi dei loro iscritti e intanto approvano complici tutto quello che decide il governo!

Cristina Cassetti 29.06.13 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego, andate in televisione, prendete ogni spazio possibile, ditelo con parole povere che tutti possano comprendere, comunicate, comunicate ogni vostra idea e ogni vostra proposta, la gente comune crede che voi non stiate lavorando ma solo litigando per qualche euro in più. Questo è il messaggio che sta passando nella comunicazione. E' urgente, vi prego, se non volete scomparire!!!!!

Adina Persano 29.06.13 09:27| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE VAI IN TELEVISIONE ,MAGARI INSIEME A CASALEGGIO E A QUALCUNO CHE SE NE INTENDE DI POLITICA , E SPIEGA A TUTTO IL POPOLO DA CHE MERDE SIAMO GOVERNATI E IN CHE MODO ,SOLO COSI' POTRAI AVERE IL 50 PER CENTO DI VOTI E MANDare A CASA TUTTE QUESTE MERDE ! FALLO NPERCHE' ORMAI SIAMO ALLA ROVINA!

MARCO d., milano Commentatore certificato 29.06.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa è la conferma che questa non è democrazia ma dittattura!! Avere la possibbilità per questi signori di cambiare la Costituzione come vogliono è come dire che il colpo di stato è riuscito!!! Invoco il Presidente della Repubblica nel difendere fortemente la Costituzione e gli Italiani, di rimettere ordine al Parlamento e di prendere la strada del buon senso e lealtà verso i Cittadini/elettori. Sono un Artigiano che grazie a questi signori, che non avendo scrupoli, sta vedendo il Sogno di una vita svanire, pagare le vostre scelte scellerrate sempre sulla nostra pelle, con il nostro sudore, Facendoci versare sangue, affamando le nostre famiglie, Siete degli ingnobili!!! La dificoltà di reperire guadagno per pagare debiti che Voi ci avete immoralmente creato con i continui aumenti di tasse per pagare le vostre indennità e vizzietti con la scusa che è l' Europa che ve lo chiede, è diventato un gioco perverso sulle vite di chi onestamente vuole vivere e contribuire alla rinascita del nostro paese. I cittadini sono stanchi e amareggiati dal vostro continuo gioco di potere, non hanno più nulla da darvi e se non smettete adesso di giocare con le nostre vite, rischiate che veniamo noi a cacciarvi da lì!! Il referendum può essere indetto da 126 deputati, 1/5 della camera, spero nel buon senso di molti di voi nel chiedere fortemete di fare il referendum per dare a noi la possibbilità di non far passare questa scellerata, di cattivo gusto e dittatoriale legge che farà in modo che la nostra poca libertà che ci è rimasta svanisca per sempre!!!

Diego Piero Giusti, Avezano AQ Commentatore certificato 29.06.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento

..vi prego,andate in televisione a dirlo!!! Andate nelle trasmissioni!!! Solo così gli italiani verranno a conoscenza di questo progetto mafioso e si ribelleranno!!! ANDATE IN TELEVISIONE!VI PREGO!

mara b., Castiglione delle Stiviere Commentatore certificato 29.06.13 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Il tentativo Pd/Pdl di forzare la Costituzione è così grave che se ne dovrebbe discutere nel Paese, sui media e nei circoli del Pd(visto che i club berlusconiani o le sezioni leghiste hanno valore solo folkoristico). Non è accettabile che la nostra Costituzione democratica e repubblicana sia manomessa da un governo di larghe intese, che non è stato mai chiesto dagli elettori, in cui nessuno dei componenti è stato votato dalla maggioranza del popolo italiano e che è stato voluto in fretta da Napolitano in una impasse del potere, come governo di "emergenza".
Se è un governo di emergenza si occupi delle emergenze del Paese! che sono prima di tutto la disoccupazione, il fallimento di 154 imprese al giorno, le tasse che ci uccidono, il peso della macchina statale e la crescita del debito pubblico.
Manomettere la Costituzione è una cosa gravissima e non spetta certo a un Governo in piena crisi di affidabilità e che non esce nemmeno da un responso elettorale ma da un Presidente della Repubblica rieletto incostituzionalmente e che ha già abusato dei propri poteri, nominando prima un governo Monti, poi il governo Letta mentre ora intende scipparci di nuovo le elezioni con un 3° governo nominato da lui, cosa che va troppo oltre le sue competenze costituzionali.
Questi attentati allo stato democratico si succedono ormai in modo intollerabile, nell’avanzare di forze oltranziste e antidemocratiche. La cosa gravissima è che questo risponde a un progresso del neoliberismo sotto direttive estere, nel tentativo di imporre sull’Europa l’egemonia di un capitalismo finanziario che è l’unico a guadagnarci dalla crisi del Paese. E che Letta sia l’esecutore di questo piano è assolutamente evidente, con lui stesso che se ne gloria in quanto emissario della Aspen o del Bilderberg.
E’ inaccettabile che il Pd stia a questo gioco che lo distruggerà mentre si fa complice della distruzione delle garanzie democratiche e ci vende al capitalismo finanziario!
Ma i piddini non dicono nulla?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.06.13 08:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non smettete mai di protestare

Giuseppe Statti 29.06.13 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Questi hanno carta bianca su tutto. È la carta bianca gliela da Grillo non andando in TV !
Grillo sempre e comunque dalla tua parte!

Ivan C., Genova 29.06.13 08:08| 
 |
Rispondi al commento

ANONIMO:

La "riforma" dell'art. 138 avrà lo scopo di mettere l'intera Costituzione nelle mani di qualsivoglia governo, innanzitutto del governo in carica non voluto assolutamente dalla maggioranza del "popolo sovrano". La maggioranza parlamentare, purtroppo molto ampia, non corrisponde al voto delle cittadine e dei cittadini, anzi è esattamente il contrario di ciò che volevano. (E con le larghe intese sta addirittura rinnegando il programma per cui è stata votata).
E' legittimo che un governo di emergenza, che ha nell'emergenza la sua sola legittimazione, possa mettere le mani sulle riforme costituzionali?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.06.13 08:08| 
 |
Rispondi al commento

NO, no questo non può e non deve succedere. l'Italia si sta incamminando sulla strada del' Argentina tali sono le assonanze di manovre politiche , capitalistiche , privatistiche. Ci hanno indebitato regalando le imprese dello stato a banchieri e faccendieri rapaci che hanno acquistato, non con soldi loro ma con debito nostro, questa può sembrare un'utopia ma è la realtà. Noi abbiamo pagato due volte quello che ora è loro , la prima volta come cittadini e la seconda come schiavi di un potere politico-affaristico degno di Menem e Bush. Ora ci vogliono togliere anche il diritto alla libertà di decidere del nostro futuro e sopra tutto di quello dei nostri figli e nipoti.
Questi metodi hanno fatto nascere i Cè e i Fidel che non vorremmo emulare , ma non saremo neppure un popolo Gandiano,o come si diceva da noi , non saremo"UN POPOLO BUE" . " CHE L'INSE "

giorgio roveda, genova Commentatore certificato 29.06.13 08:05| 
 |
Rispondi al commento

Non basta opporsi, si deve scendere in piazza, organizzare manifestazioni ed informare i cittadini, che sono sempre ignari, vuoi per indifferenza, vuoi per ignoranza, vuoi per pigrizia, vuoi per problemi di sussistenza. Vanno svegliati e coinvolti, altrimenti è tutto inutile.

fiorella m. Commentatore certificato 29.06.13 08:04| 
 |
Rispondi al commento

^3 Walter Tocci
Sbandierano il mito dell'uomo solo al comando, ma è stato sempre una patologia nella nostra storia, soprattutto oggi nella crisi della politica. Il presidenzialismo non è il semplice emendamento di un art., implica la riscrittura di parti intere della Carta. È un'altra Costituzione. Non tutte le generazioni hanno la vocazione a scrivere le Costituzioni. La nostra no! Tanto meno questa ambizione può essere affidata al governo PD-PDL, che si dovrebbe occupare di altre priorità, prima di tutto creare lavoro. Qui si misurerà la sua efficacia, e anche il risultato politico del PD. E ancora più preoccupante è la correlazione tra la riforma elettorale e il nuovo assetto istituzionale. Il Porcellum, dopo essere stato riconosciuto incostituzionale dalla Cassazione, rischia di essere costituzionalizzato dalla mozione parlamentare, perché ha scritto che non si potrà approvare una nuova legge elettorale prima di aver concluso il lungo processo di riforme istituzionali. (insomma prima si cambia la Costituzione e poi la legge elettorale!!) È un assurdo giuridico: la legge elettorale è ordinaria e segue procedure più semplici di quella costituzionale. E per il Pd è autolesionismo politico, perché cederebbe a B il comando. Quando B vorrà staccare la spina, non dovrà far altro che portarci a votare senza alcuna modifica al Porcellum. Ma nel Pd i professionisti della sconfitta siano ancora tutti al comando. Per tutte queste ragioni, non ritengo possibile votare la mozione che apre la strada al cambiamento dell'art. 138 della Costituzione.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.06.13 08:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

+ Walter Tocci 2
E' incredibile che la decisione di cambiare le regole sulla revisione costituzionale sia presa in fretta,senza neppure conoscere il testo. Perché su questo il Pd non sente il popolo delle primarie?
Il loro 1° punto è: bisogna fare in fretta, il mondo cambia ed esige velocità nelle decisioni
Sembra una cosa di buon senso, ma nella realtà le leggi più brutte sono anche quelle approvate in fretta: il Porcellum in poche settimane,le norme ad personam di gran carriera,le leggi Fornero..
Quasi tutte le norme assunte per motivi propagandistici sulla sicurezza,sul fisco e sulle promesse per la crescita si sono rivelate inutili o dannose
Il decisionismo è iper-normativismo
Le procedure parlamentari sono già state velocizzate con la promessa di un'amministrazione più efficiente,ma si è solo avuta una alluvione di leggi che soffoca la vita quotidiana(150.000 leggi contro le 7.000 della Francia,le 5.000 della Germania o le 1.000 dell’Inghilterra).Tutti i campi dell'amministrazione,scuola,tributi e giustizia sono travolti da continui cambiamenti delle regole
La vera riforma dovrebbe,al contrario,rallentare la procedura legislativa:poche leggi l'anno,magari in forma di Codici unitari che regolano organicamente interi campi della vita pubblica,delegando funzioni gestionali al governo e aumentando i poteri di controllo e di indirizzo del Parlamento.Si dovrebbe introdurre l'analisi politica,rinunciando a legiferare su un argomento prima di aver verificato i risultati della legge precedente
Einaudi elogiava la lentezza parlamentare:“Meno leggi si fanno,meglio è per il paese”
Il 2° mito che resiste è l'uomo solo al comando
Eppure i guasti della 2a Repubblica derivano proprio dall'esasperata personalizzazione politica.Introdurre il presidenzialismo in Costituzione è come curare l'alcolista con l’alcool.Noi non abbiamo i contrappesi civili degli americani né quelli statuali dei francesi

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.06.13 08:02| 
 |
Rispondi al commento

§a
WALTER TOCCI
Sono 30 anni che si parla di riforme istituzionali.È cambiato il mondo ma questo campeggia in tutti i programmi di governo.In Italia è una ossessione.Eppure in 30 anni c'è stato il fallimento dei partiti,della 1° e della 2a Repubblica.Ma la Casta ha oscurato questa causa della crisi di governabilità e l’ha attribuita alle istituzioni.Ha spostato con un transfert le proprie colpe sulla forma dello Stato.Ha rimosso la propria responsabilità per attribuirla alle regole.In nessun altro paese europeo c’è stata una simile ossessione,per il semplice motivo che i partiti altrove non hanno mai perso la legittimazione
Ma qui vale la regola:"Se non si decide,non è colpa mia ma dello Stato che non funziona".Così hanno convinto giornalisti,politologi e opinione pubblica.Ma è un’arma di distrazione di massa
Non si fa che dire che sono necessarie “le riforme”,quando i fatti mostrano che ogni riforma delle regole le ha peggiorate
Intanto che si divagava sulle riforme,aumentava il pauroso degrado dell'amministrazione statale La burocrazia,l'inefficienza e l'incompetenza hanno raggiunto livelli inimmaginabili 30 anni fa.Le decisioni ormai si prendono solo tramite norme e incentivi,perché non esistono più gli strumenti efficaci per attuare vere politiche pubbliche,come ha denunciato Sabino Cassese.(Si legifera per decreto,con leggi omnibus e alla fiducia.Il parlamento non conta più nulla)
Il malessere dei cittadini nasce dalla fatica del rapporto quotidiano con la macchina statale, sempre più incomprensibile e bizzosa.La vera priorità sarebbe una profonda riforma dell'amministrazione,che invece è addirittura scomparsa dall'agenda di governo e affidata a un modesto ministro
Così,la fine della 2a Repubblica ci consegna una forma istituzionale sfilacciata e una classe politica disprezzata dalla metà degli elettori.Ora si vuole cambiare addirittura l’intera Costituzione mandando in malora l'art. 138 che è la sua chiave di sicurezza.

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.06.13 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Non è bastato a questa gente rovinarci finanziariamente,portarci al grado più basso in Europa,aggiungere crisi a crisi,tagliarci la sovranità elettorale col porcellum e quella monetaria con l'euro,darci la classe politica peggiore e più corrotta d'Europa,corroderci lo stato sociale,imporci le tasse più alte del mondo..vogliono ora distruggere la nostra Costituzione?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.06.13 07:29| 
 |
Rispondi al commento

In autunno vedremo il tentativo davvero perverso di facilitare la revisione della Costituzione con leggi che metterebbero la nostra massima carta legislativa alla mercé del governo del momento ed è aberrante che lo abbia richiesto la cricca bancaria internazionale con la J.Morgan in testa. Avanzerebbe con un passo gravissimo il tentativo del capitalismo neoliberista di sgominare la difesa dei diritti e delle garanzie democratiche dei popoli nata con le moderne Costituzioni. Non basta a questa cricca capitalista aver messo l’economia dei paesi europei sotto il ricatto dello spread, del debito e del servaggio all’euro, riducendo l’economia reale sotto il giogo di quelle finanziaria puramente speculativa, tentano ora di scassinare l’ultima difesa rimasta ai popoli costituita dalla Carta costituzionale. Con questo colpo di mano, i diritti e le garanzie democratiche dei cittadini e dei lavoratori cesserebbero di essere sacri e intoccabili e potrebbero essere annullati d’un colpo per favorire gli interessi del capitale, diventando la Costituzione un corpo di leggi ordinarie intercambiabili a piacere. E che l’Italia di Enrico Letta per prima si appresti a favorire un tale colpo di stato antidemocratico è gravissimo e mostra una volta di più come Letta sia un esecutore di interessi che oltrepassano l’Italia e considerano il nostro Paese una terreno di conquista, sulla stessa linea assassina di Monti. E che il Pd non fiati su questo golpe contro la democrazia che fa apparire quello di Gelli una burletta, è impressionante. Cosa sta succedendo al nostro Paese? In quali mani è caduta la politica? Chi ci comanda veramente?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.06.13 07:25| 
 |
Rispondi al commento

*La Valle 2
Il tempo è poco anche perché in questi mesi, prima che la legge grimaldello vada in vigore, bisognerebbe modificare il Porcellum;dopo non sarà più possibile perché la riforma elettorale entrerà nel pacchetto delle riforme costituzionali e quindi se ne parlerà tra 2 anni, intanto il Porcellum sarà blindato come immodificabile,sicché o non si potranno sciogliere le Camere o si dovrà votare ancora una volta con la legge vigente,che ci ha procurato i Parlamenti deformi che sappiamo
Ma perché questo accanimento per cambiare la Costituzione,fino al tradimento dei principi e delle regole su cui essa è fondata?
Il governo,autoproclamato dominus e arbitro della riforma costituzionale,ha presentato al Senato una relazione che accompagna il disegno di legge grimaldello,dicendone tutto il bene possibile.Ma la vera relazione è quella che si ricava da un documento della Jp Morgan,la famosa banca d'affari americana che ha così grandi responsabilità nelle speculazioni che innescarono nel 2008 la crisi mondiale.La Morgan di capitalismo se ne intende.E il 28 maggio ha scritto,nero su bianco,che la colpa del dissesto economico europeo è delle Costituzioni nate dopo la caduta delle dittature e "rimaste segnate dalle Costituzioni antifasciste.Esse mostrerebbero una forte influenza delle idee socialiste"(!)(l'apporto dei cattolici e dei liberali è ignorato)ragion per cui è oggi difficile applicare le misure di austerità; infatti a causa di quelle Costituzioni i Parlamenti sono troppo forti nei confronti dei governi, ci sono le tutele costituzionali dei diritti dei lavoratori e addirittura! c'è "la licenza di protestare se sono proposte modifiche sgradite dello status quo"
Già che la convinzione dominante a Bruxelles e a Francoforte era che per affrontare la concorrenza internazionale si dovrebbero abbandonare "molte delle conquiste della civiltà europea degli ultimi 50 anni" ed ecco che i banchieri americani attaccano le Costituzioni!!!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.06.13 07:09| 
 |
Rispondi al commento

*Raniero della Valle
È in corso un attacco alla Repubblica e alla Costituzione; non solo il precipitare verso il presidenzialismo che è del PDL, degli ex fascisti e di una parte consistente del Pd…Parlo della legge costituzionale che detta nuove e fantasiose procedure per la modifica della Costituzione, che il governo Letta d'accordo con Napolitano ha purtroppo presentato come uno dei punti fondamentali del suo programma e che, con arbitraria procedura d'urgenza, è ora momento in discussione al Senato. Tale legge ..prescrive una procedura non costituzionale per la revisione costituzionale; è una legge di modifica che sarà la madre di tutte le modifiche e che perciò giustamente dai Comitati Dossetti è stata chiamata "legge grimaldello". E’ l'arma che mancava per modificare la Seconda parte della Costituzione, che, finora, grazie ai suoi strumenti di garanzia, ha resistito a tutti i venti e le maree. Il grimaldello sta per l'appunto nel disegno di legge costituzionale che, accantonando l'art. 138 della Carta che la protegge, scardina le porte d'ingresso della revisione costituzionale e rende la Costituzione "flessibile" da rigida che è, alla mercé dell'attuale maggioranza parlamentare, innaturale e iconoclasta; e nello stesso tempo impedisce che si facciano, rispettando le regole, le vere e puntuali riforme che sono opportune e coerenti (a cominciare dalla differenziazione del bicameralismo, con la novità di un Senato della Repubblica e delle autonomie).
La battaglia per far fallire questa legge interrompendone l'iter parlamentare, è dunque la battaglia estiva da fare, e la più urgente. La normativa che sancisce la deroga dovrebbe essere approvata in seconda lettura (trattandosi di una legge costituzionale) tra l'ottobre e il novembre prossimi, e il tempo è poco perché si tratta di convincere il Parlamento a far cadere la legge, o a non approvarla con la maggioranza dei 2/3, ciò che permetterebbe il ricorso al referendum popolare.

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.06.13 07:05| 
 |
Rispondi al commento

Ho una domanda da fare a tutti quelli che si indignano per questa possibile modifica.
Siete d'accordo con l'ipotesi di dimezzamento del numero dei parlamentari e la trasformazione del Senato in "Camera delle regioni"?
Suppongo che la risposta di molti sia SI, perchè è un cavallo di battaglia del M5S.
Se la vostra risposta è SI allora smettetela di lamentarvi come dei pecoroni solo perchè qualcuno vi ha detto di frignare ed accendete il cervello; nel caso in cui, di fatto, il Senato venisse a perdere le sue caratteristiche attuali questa modifica della Costituzione sarebbe necessaria.

albatros d. Commentatore certificato 29.06.13 06:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non ho più parole di quello che assistiamo in questo Paese. Ho solo una grande nostalgia e amore per il passato ricordando Pertini: Il simbolo dell'integrità, onestà, solidarietà, rispetto delle regole e della Costituzione, padre amorevole di tutte le famiglie Italiane, fedeltà alla patria , uomo senza macchia e senza peccato. S'è vero che esiste un aldilà spero che Pertini non veda tutto questo, sarebbe un dolore immenso.

Antonio I. Commentatore certificato 29.06.13 02:40| 
 |
Rispondi al commento

Una Costituzione troppo garantista togliendo la doppia approvazione la revisione costituzionale diventa ad una sola votazione. come accade per la legge formale!!! Ma i 40 costituzionalisti esperti siluperpagati in una mega commissione extraparlamentare hanno già finito o stanno ancora mettendo mano all'altra riforma quella elettorale che non si avrà prima di 18 mesi ed hanno già finito questo colpo di Stato non può definirai altrimenti!!! Qui si rubano pure la Costituzione Repubblicana Aiutoooo!!!!

Giovanna Pellegrini 29.06.13 01:35| 
 |
Rispondi al commento

« Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra Costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati. Dovunque è morto un Italiano per riscattare la libertà e la dignità, andate lì, o giovani, col pensiero, perché lì è nata la nostra Costituzione. »
(Piero Calamandrei, Discorso ai giovani tenuto alla Società Umanitaria, Milano, 26 gennaio 1955)

Aldo L., Montecretese Commentatore certificato 29.06.13 01:31| 
 |
Rispondi al commento

Beh.. c'è da pensare che lorsignori politicanti considerino praticamente arginato il fenomeno M5S e stanno ormai lavorando alacremente per recuperare il loro prezioso tempo perduto a temere una rivoluzione culturale che non ci sarà mai, come non c'è mai stata. Questa è la vera Italia scatologica e menefreghista, siamo nella merda e ci sguazziamo dentro beatamente (sob)

Nabucodonosor S. Commentatore certificato 29.06.13 01:23| 
 |
Rispondi al commento

Io prendo la pistola ve lo dico ! non lo possono fare!

E' il governo meno legittimato della storia repubblicana, penso che non sia mai esistito un periodo cosi inadatto,cosi inattuale,cosi indebito per un tipo di riforma del genere.

Ebbene con un parlamento cosi raffazzonato, proprio adesso, vorrebbero toccare la cosa più delicata e preziosa, che sostiene la nostra democrazia ?

GIAMMAI

ITALIANI ARMIAMOCI E COMBATTIAMO !

lucifero 29.06.13 01:17| 
 |
Rispondi al commento

Dear Beppe.
I live in England I thought we had problems in this country, what's going on in Italy and it's far more serious! Real democracy is at stake, you are seen by the self serving corrupted politicians in power as potentially a serious problem for them being re elected at the next general election. They appear to be turning all their corrupted lying twisting attention aided by a corrupt media who won't let truth get in the way of a story. Added you have this drip dripping effect of politicians only recently elected to parliament on the basis of belonging to M5S and are leaving each time to cause maximum embarrassment to M5S. These odious opportunistic scum are a poor reflection on society, they will be at home with the corrupted scum from the opposition.
I wish I could write this in italian I have much more to say, but my italian is poor.
As you have allready realised your vision is going to take far more hard work from members within M5S. Something has to be done about rooting out any more elected members before they resign. All avenues should be explored legally as it really does not seem fair that your elected to parliament because you belong to a specific party and leave tha

Edward Jones 29.06.13 01:15| 
 |
Rispondi al commento

I parlamentari di maggioranza (sic) con la presidente Boldrini (SEL) eletti con il porcellum della LEGA Nord (sic) si accingono, in piena estate, a cambiare un articolo della Costituzione scritta dai Padri Costituenti sopravvissuti, armi alla mano, al Fascismo. Come si permettono!!!.
BEPPE è arrivato il momento che tu vada nella TV di Stato (considera, ti prego, che il canone lo paghiamo anche noi elettori 5S) in uno spazio autogestito, in prima serata, a spiegarlo con il tuo linguaggio così stupendamente diretto a tutti i cittadini italiani non distratti dalle "vacanze" che quest'anno, data l'entità della crisi, saranno tanti ma proprio tanti.
Un abbraccio.

Ottorino Sollazzo Commentatore certificato 29.06.13 01:09| 
 |
Rispondi al commento

MA LA BOLDRINI NON FACEVA VOLONTARIATO PER I BISOGNOSI??? EH GIA'...ANCHE IL PD HA MOLTO BISOGNO.....DI NON PERDERE LE POLTRONE.....CHE SCHIFO DI GENTE!!!!

deu seu (gundar), cagliari Commentatore certificato 29.06.13 00:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma il presidente della repubblica è in ferie ?

Luigi M. Commentatore certificato 29.06.13 00:45| 
 |
Rispondi al commento

bisogna tornare a votare presto....questi affosseranno il Paese definitivamente.... dai Beppe!!!

filippo t., lugo Commentatore certificato 29.06.13 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Se andaste in tv e alla radio a raccontare questi fatti, fareste del bene agli italiani che non hanno altra possibilità che abbuffarsi di propaganda dittatoriale. Una volta c'era radio Londra (non quella del puttano ferrara) che informava utilmente la resistenza. Perchè, Beppe, non vuoi diffondere il più possibile quanto il M5S fa di buono per il Paese ?
PERCHE' !!!

Basta Casta 29.06.13 00:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che dopo che questo articolo sarà modificato, saremo a un passo dalla dittatura che verrà.
Nel mentre i bar sono pieni, e la gente ha ritrovato il tempo per coglioneggiare nel menefreghismo più totale.

Se l'articolo 138 sarà modificato in qualcosa di più semplice (che con una votazione cambi la Costituzione, cosa da pazzi), allora dopo cosa si potrà fare?
Decidere se abrogare o meno a seconda dell'umore due o tre dei primi dieci articoli?
Il popolo italiano cosa farà, starà a guardare?

Nel qual caso, beh, auguro ogni bene a chiunque.

Andrea F. Commentatore certificato 29.06.13 00:25| 
 |
Rispondi al commento

La Costituzione più bella del mondo auspicava una repubblica democratica fondata sul lavoro,
auspicava leggi che rimuovessero gli ostacoli che impediscono il pieno sviluppo della persona umana, che dessero a tutti la possibilità di lavorare, di studiare, di contribuire al progresso della società.

Signor Presidente della Repubblica, ci faccia capire, dobbiamo cambiare la Costituzione per avere leggi che attuano questi programmi, o dobbiamo cambiare gli ideali ?

Daniela M. Commentatore certificato 29.06.13 00:16| 
 |
Rispondi al commento

"Una nazione può sopravvivere ad i suoi imbecilli e anche ad i suoi ambiziosi, ma non può sopravvivere al tradimento dall'interno. Un nemico alle porte è meno temibile perché mostra i suoi stendardi apertamente contro la città.
Ma per il traditore che si muove tra quelle la porta è aperta, il suo mormorio si sposta dalle strade alle sale del governo stesso. Perchè il traditore non sembra un traditore.
Parla una lingua che è familiare alle sue vittime ed usa il loro volto e le loro vesti, appellando alle profondità del cuore umano.
Marcisce il cuore di una nazione; lavora in segreto, e come un estraneo nella notte, per abbattere i pilastri della nazione, infetta il corpo politico in modo inesorabile".

- Marco Tullio Cicerone al Senato Romano -

Jorge Corona Commentatore certificato 29.06.13 00:01| 
 |
Rispondi al commento

il pressing del PD (+/- L) per parare il culo a b. aumenta proporzionalmente al numero di processi e sentenze di quest'ultimo. O si fa così o il governo va a casa e ovviamente nessuno vuole perdere la poltrona.. il festival dell'ipocrisia sta per iniziare!

Carlo D., Roma Commentatore certificato 28.06.13 23:56| 
 |
Rispondi al commento

Sono sempre stato praticamente un pacifista, ma non offro la guancia se vengo colpito. Con i sistemi democratici stiamo ottenendo una cariolata di 2 di picche, e si che di lavoro tutti quelli preposti ne fanno molto. Forse è giunto il momento di pensare a qualcosa di più incisivo visto la feccia con cui abbiamo a che fare ogni giorno. Questi stronzi di PD+PDL+PIRLAVARI si meritano una scarica di bastonate e mi stupisco di essere arrivato a pensarla in questo modo.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.06.13 23:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

raga a questo punto io ho paura di queste persone ma lo sanno che la nostra costituzione e rigida proprio perchè c'è bisogno di una procedura aggravata per cambiare le leggi costituzionali..io a questo gioco non ci sto ma chi li ha eletti a questi, soltanto il movimento5 stelle deve fare opposizione, no la nostra costi, è una cosa sacra e deve rimanere così, ma da dove escono questi,fanno paura queste persone..opposizione anche a roma non ci sono problemi bagarre fuori dal parlamento, Beppe siamo con te, io alle prossime elezioni farò votare a tutti quei dementi della mia famiglia, ad una forza leale democratica M5S ti abbraccio beppe, non possiamo permettere questo....

pietrost 28.06.13 23:47| 
 |
Rispondi al commento

I nostri politicanti vogliono cambiare la Costituzione, perché sanno che la stanno sconfessando e la vogliono adeguare alle loro personali convenienze. Forse è solo questo il modo perchè la possano rispettare!
Uno dei tanti esempi è l’articolo 11 della Costituzione.
Se con questo articolo l’Italia “ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali”, a cosa serve dotarsi di cacciabombardieri F35 dotati di missili aria-aria?....per lanciare giocattoli e caramelle ai bambini… nelle “missioni di pace”?
Sig. Letta & C., l’irriverenza e la sfiducia di tanta gente verso le Istituzioni politiche, non Le sembra che siano giustificate assistendo alla mortificazione cui sottoponete, da tempo,la Costituzione di cui voi dovreste esserne i garanti? La Costituzione non deve essere cambiata,deve solo essere rispettata rispettata!

Enzo A., Battipaglia Commentatore certificato 28.06.13 23:33| 
 |
Rispondi al commento

X Ciccio 28.06.13 20:25|

Volevo sottoporti questa domanda
Ma cambiare la costituzione è la priorità?

e la legge elettorale?
e la legge anticorruzione?
e la legge sul conflitto d'interesse?
e la legge sul falso in bilancio?
e la legge sull'incandidabilità dei parlamentari indagati o condannati.

Sai quanta corruzione in meno solo con queste leggi, e xchè non si fanno? forse xchè cade il governo?
Queste cose vuol fare Grillo, e non solo queste,
leggiti il programma del M*****.
C'è stato un referendum contro il finanziamento pubblico dei partiti, il modo migliore x aggirarlo
ti è piaciuto e sarai obbligato a pagarli sino al 2017.
Prima di mandare a ...... Grillo pensaci e domandati se il partito x cui voti ha fatto le cose migliori x te.


saluti da nessun copy

nessun copy 28.06.13 23:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sento puzza di colpo di stato...chi sta comandando l'Italia e gli italiani veramente?..

Sandro 28.06.13 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Ho un dubbio che mi attanaglia da un po'.

Ma a chi saremmo ceduti alla fine?

Perchè mi sembra si stia preparando il terreno per cose ben peggiori delle attuali.
Spero solo di sbagliarmi.

Gian A Commentatore certificato 28.06.13 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Leggo molti commenti nei quali gli autori chiedono di scendere in piazza, il ché significa, a mio parere, raduniamoci pubblicamente e contiamoci, facciamo vedere quanti siamo a pensarla allo stesso modo perché qui, secondo me, abbiamo anche necessitá (per noi stessi) di vedere quanti siamo: tutti i sondaggi continuano a dare il Movimento in calo e dalla rete sinceramente è difficile capire quanti siamo, almeno, io non riesco a faremene un'idea, secondo me non siamo pochi. Se restiamo solo sulla rete parliamo sempre solo a noi stessi e intanto l'Italia va da un'altra parte. Con l'aiuto di Beppe dovremmo organizzare una manifestazione nazionale e far sentire e vedere quanti sostenitori ha il movimento, secondo me sarebbe ora di un altro "Vaffaday".

Marcella Cigarini 28.06.13 23:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se hai la strada sotto casa rotta ed il tetto che scorre,cosa metti a posto prima,se hai fondi Limitati?Bene,i cittadini e le loro esigenze vengono prima di tutto........Vorrei chiarire poi un merito a lavoro ed occupazione,visto che mancano panettieri,pizzaioli,falegnami....A proposito del parlamento,costituzione,per dire che le istituzioni stanno sulla luna e noi sulla terra,quanti falegnami,pizzaioli,sarti volete...Un mio caro amico se ne e andato immn Polonia,su db la sua attività si chiama buongiorno,trattasi di pizzeria...Un altro mio amico,milotti,inventore wirpool,devo continuare?Ci riempite di balle,il fatto e che 1)l artigianato soffre la produzione industriale,spesso estera,ed il finto made in itali,2)se riesci a fare qualcosa,vieni schiacciato dalle tasse,dalla delinquenza che ruba anche cavi elettrici per rcavarne rame per mangiare,e dalla concorrenza che per sopravvivere abassa i prezzi alla fame .Ed i parlamentari con gli stipendioni,senza fare nulla di concreto,anzi,20anni del nulla,pensano dove andranno in ferie.Io lo vorrei tanto sapere.Domani permettendo io andro a castelvolturno,comune dove il fiume Volturno a riversato in spiaggia anche delle bufale,morte ovviamente.Grazie tutte le istituzioni per il nostro degrado,per gli F35,le fregate,i sommegibili,la tav,e tutte le opere inutili fatte per incassare soldi .Si sa,in parlamenti girano corruttori di ogni tipo,appalti di ogni genere in cambio di mazzette,alla faccia nostra,ma quando finira..Spero venga presto un nuovo sistema politico vicino a noi che siamo il popolo........

Carlo D., Casoria(Na) Commentatore certificato 28.06.13 23:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La colpa è sempre di chi li vota....
Se in casa avete ancora dei dementi che li votano portateli a fare una tac e vedere se hanno un minimo di cervello o se ormai sono da manicomio ...
Prima di votarli pensate le persone a voi più care e pensate se state facendo la cosa più giusta per i vostri figli, nipoti e tutte le nuove generazioni che verranno.
Un domani è a Loro che dovrete dare le dovute spiegazioni.
Anima vostra è coscienza vostra.

Tony Pugliese 28.06.13 22:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Scusate, non ho capito il punto.

Se il punto è che la modifica, qualsiasi essa sia, viene fatta mentre "potrei essere in vacanza", beh, io dico che ho votato delle persone perché vadano in Parlamento, visto che tutti e 60 milioni non ci entriamo. Pertanto non me ne lavo le mani, ma adesso le persone che ho votato mi faranno il santo piacere di stare li a discutere e votare una legge entrando nel merito, mentre io sono sotto l'ombrellone (estremizzo, ovviamente sono ancora al lavoro) e se quelli hanno bisogno del mio parere per sapere se conviene prima pulirsi il naso o il culo, beh, forse ho sbagliato a votarli!

Se invece il problema è nel merito, qual è la cosa che non va bene nella modifica che si vuole fare alla Costituzione e perché non va bene?
Abbiamo un Parlamento che legifera con tempi pachidermici, se ci aggiungiamo anche dei vincoli temporali ("... non meno di tre mesi ...") si rischia di tornare a votare con quella legge di merda che è il Porcellum, infatti anche i metodi di assegnamento dei seggi elettorali sono parte della Costituzione!!!

Io credevo che il M5S avesse l'intento di spingere l'Italia verso quelle cose di buon senso che vanno fatte; fare opposizione a prescindere, anche contro le cose di buon senso, mi pare una minchiata! Se in un momento di crisi mistica i politici di vecchio stampo dovessero decidere ad esempio di eliminare le Province, che si fa? Si dice no perché l'hanno proposto loro?

Il "modello Sicilia" non va buttato, va solo migliorato...

Demetrio Foti 28.06.13 22:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quest anno non tutti faranno le ferie...tempi duri...quindi diamoci da fare e cerchiamo di evitare l ennesima incu..ta. FUORI le palle perché entro natale si vota ( detto da Maroni ).

roberto caleffi (cr69), parma Commentatore certificato 28.06.13 22:48| 
 |
Rispondi al commento

I PARTITI VOGLIONO CAMBIARE LA COSTITUZIONE CON UN COLPO DI MANO.

E noi "non" abbiamo una cinquantina di Costituzionalisti per impedirglielo!!!

Anche questo chiedevo con quel caxxo di Studio Legale 5 Stelle!

Persone che studiassero le leggi, perchè questi c'incxlano a "norma di Legge"!

Avevo proposto di mettere 5 euro ciscuno per farlo, pagavamo il giusto e potevamo pararci meglio il cxlo!

SERVE UNO STUDIO LEGALE CHE TUTELI IL M5S, NON SO SE LO AVETE CAPITO!

160, 159, 158 caxxo di parlamentari, versano su un conto apposito 500 euro al mese(di quelli da restituire tranquilli).

160 X 500 = 80mila euro

Ci si pagano 30 Legali a 2600 euro al mese, a parcella, prezzo fisso.

E' impossibile da realizzare, o non lo si vuole fare?

Perchè di ipotesi, se ne possono fare più d'una.

Ribadisco, c'è da parasse er cxlo, e c'è da fallo subito, attaccamoli ai polpacci!!!

Arrivederci e grazie, graziella e grazie alla Rete, capimo tutto, ma nun combinamo un caxxo!

Nando da Roma.

p.s.

C'è poca rete lì dentro,ma servirebbe il nostro aiuto!

C'è Nessuno da queste parti???

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.06.13 22:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che ci sarà mai da cambiare di cosi irgente in questo articolo? A me sembra perfetto! C'è tanto di più urgente da cambiare...

Andrea G 28.06.13 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il compimento del programma della P2 è previsto il mutamento della costituzione .Il compimento di un progetto criminale teorizzato da tempo .DOBBIAMO IMPEDIRLO A TUTTI I COSTI!!! Occupiamo pacificamente le istituzioni! Facciamo lo scupero della fame Faccimo manifestazioni estive ma non abbassiamo la guadia !!! i mesi di luglio ed agosto sono i preferiti dalla criminalità organizzata per compiere crimini contro la collettività! Svegliatevi il nemico è alle porte e gli ultimi colpi di coda della piovra sono i più tremendi e pericolosi!!! Allertatevi tutti tutti dobbiamo impedire che venga cambiata la Costituzione tutti dobbiamo difenderla!!!

domenico gangemi 28.06.13 22:00| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

schifo di gente. e questa qua è quella per i diritti delle donne e degli immigrati... ma perchè non espatrii invece!

Biagio C. Commentatore certificato 28.06.13 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe sono mesi ormai che ti seguo, devo dire che sono molto molto simpatizzante del movimento, credo che se non riuscissimo a fermare questi CRIMINALI, e fanno passare questa ingiustizia, bisognerà fare qualcosa.. anche di forte, mia madre dice loro fanno tutti questi colpi di stato.. perché non facciamo lo stesso? OCCUPIAMO LE ISTITUZIONI, ho penso sarò l'ennesimo italiano che si trasferirà all'estero.. oppure li attaccate massivamente nelle tv, internet, piazze, pubblicità con ancora più forza.

Francesco Pedone, Cornaredo Commentatore certificato 28.06.13 21:30| 
 |
Rispondi al commento

L'Europa delle banche chiede governi forti e dittatoriali e il governicchio italiano esegue prontamente come se fosse agli ordini della jp Morgan: la costituzione è una forma di protezione che impedisce ai criminali al potere di fare tutto quello che vogliono quindi va depotenziata per liberalizzare ancora di più il crimine finanziario.

Dove sono ora tutti quegli str#### piddini che elogiavano la nostra costituzione come la più bella del mondo? Ah, no! contrordine! la Costituzione fa cagare e quindi tutti a leccare il culo alle banche e alla finanza creativa!
E quelli che cantavano "bella ciao"? tutti morti di vecchiaia, i nipoti dei partigiani hanno l'ipod e la tv, e la dittatura ritorna in tutta tranquillità gentilmente sospinta da re Giorgio, quello della trattativa con lo psiconano..... solo che il vero dittatore NON sarà italiano poichè la politica mondiale sta andando verso dittatori agli ordini di finanzieri che rappresentano i veri capi delle dittature.

PD=PARTITO DITTATURA!

E cosa dire della destra oggi riconvertita in comunisti europeisti? Quando si regala il potere a paesi e finanzieri STRANIERI il risultato è povertà, morte e distruzione: è un'idea di destra diventare gli zerbini di personaggi stranieri nemmeno tanto potenti?

MA STO CAZZO DI PRESIDENZIALISMO CHI VE L'HA MAI CHIESTO???
MAVAFFAN##LO!!!

p.s. tecnicamente la costituzione è l'unico modo per legare le mani al M5S che alle prossime elezioni potrebbe stravincere, poichè tutte le leggi che in futuro verranno fatte dovranno sottostare alla merda di costituzione che i nostri politicanti scriveranno.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 28.06.13 21:21| 
 |
Rispondi al commento

.... con la istituzione di queste commissioni "di saggi" nominati da personaggi nominati ..... già iniziate dal presidente ..... si vuole aggirare la costituzione azione e dare una falsa legittimazione costituzionale ...... Costituzione che prevede per la modifica costituzionale una COSTITUENTE i cui componenti sono eletti con il sistema proporzionale ...... già ricordiamo la bicamerale di Dalema ............... .............. . serve una forte consulenza Costituzionale per poter bloccare questo attentato alla Costituzione ed al Popolo Italiano .....

severino 28.06.13 21:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

e allora a fine luglio andiamo davanti montecitorio porcacciamignotts

luigi c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.06.13 21:17| 
 |
Rispondi al commento

...la boldrini!!!...una con il naso rifatto!!!...una che non accetta se stessa e si rifà la faccia....presidente della camera???...ma di che vi meravigliate? La prerogativa della sinistra è: Bla, Bla, Bla e alla fine Signorsì. E' la fine. THE END. OCCORRE UN GIRO DI BOA!!! Ehi, tu marinaio che vedi? Citi Simone Weil, ma lei aveva lo sguardo verso L'Alto e noi siamo sotto l'assedio di Demoni potentissimi. You understand? Or not?

luxveniente 28.06.13 21:10| 
 |
Rispondi al commento

ma è una cosa inaudita un colpo di stato come si fa in tre mesi ha raccogliere 500 mila firme in agosto settembre .. bisogna raccoglire le firme per fermare questo scempio

Pierluigi c., carbonia Commentatore certificato 28.06.13 20:55| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
UNA SOLA COSA:FERMATELI AD OGNI COSTO
LA COSTITUZIONE NON SI CAMBIA NE' "AD PARTITUM" NE'"A NANUM".
ALVISE

alvise fossa 28.06.13 20:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

NON POSSONO FARLO!!!FERMATELI!!!

Massimiliano C., Nuoro Commentatore certificato 28.06.13 20:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Indire manifestazione di piazza, subito!

Magda Cacciatore (lameghy), Marino (Rm) Commentatore certificato 28.06.13 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Contro questo blitz siamo disposti a combattere per difendere le conquiste costituzionali della nostra ormai povera Italia...non passeranno! NON PASSERANNO!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato 28.06.13 20:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Signori o scendiamo in piazza o questi simangeranno anche la terra su cui camminiamo LO VOLETE CAPIRE O NO? Volete una rivolta democratica ma si potrebbe fare in un paese democratico E L'ITALIA NON LO E? PIU'
Chi è convinto del contrario è un povero illuso e scusate la franchezza ma dopo aver visto tasse con acconti del 110% penso si siano superati tutti i limiti. Si stanno mangiando il nostro futuro e soprattutto quello dei nostri figli. IO MI SONO ROTTO IL CAZZO!

Ugo P. Commentatore certificato 28.06.13 20:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

e noi sempre a guardare??? l'opposizione dei parlamentari è fondamentale ma abbiamo visto che pochi sono i risultati visto l'inciucioe .... è necessario manifestare contro lo stato di oligarchia in cui viviamo ma soprattutto manifestare contro la cattiva informazione, contro la calunnia (che è anche un reato) contro la diffamazione di tv e giornali .... uno scossone in più per risvegliare le coscienze dal sonno ipnotico degli ultimi 30 anni ... il movimento deve organizzare una manifestazione nazionale contro oligarchia e per la stampa libera ... per la verità che deve emergere ... abbiamo già fatto tanto dobbiamo fare ancora di più. Flavia

flavia casati 28.06.13 20:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

PD e PDL vogliono cambiare la costituzione?
E perchè tu sig. Grillo cosa vuoi fare?
TU pensi di farlo in modo migliore?
Quando all'indomani dell'elezine di Grasso urlasti: "il voto per il presidente di camera e senato deve essere palese non segreto!!"
Ma vai a cagare Grillo!

ciccio 28.06.13 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO Beppe , peccato saro uno di quei sfigati cui molto probabilmente verro' cestinato senza pieta' , e quindi senza speranza che ci possa esser una tua fortunata quanto immaginabile lettura...magari! Quello che voglio dire e' solo un pensiero, che non credo sia cosi distante dal tuo. Hai creato un movimento, basato su lo skifo del potere di vecchi bavosi corrotti e geneticamente modificati...che oramai porteranno il mondo sulla sua distruzione fisica, se continueranno non solo a commandare, ma proprio ad esistere... SEI TU IL LEADER , chiunque abbia approvato le tue parole, speranze e accuse...si riconosce tra le tue parole e intenti. IL MOVIMENTO ' TUO PUNTO!..CHi ha votato BEPPE GRILLO ha votato te. PERO...se vuoi far fede a quanto sostieni hai bisogno di FEDELISSIMI...e quelli che hai mandato a roma NON LO SONO, (forse, una piiicolissima parte..ma forse..) TU non puoi avere traditori che girano il moviemtno a loro piaceimento...semplicemtne perché NON E DI TUTTI...ma E TUO..quindi o si fa come dici tu, oppure FUORI, ma fuori dal parlamento..non solo dal moviemento...AVEVI TEMUTO...forse anche a casa tua ci saranno tanti CILLIPOTI...eccoli li..era ovvio, mezzi son li per la carega e i soldi..inutili lo neghino!! NON DOVEVI sceglierli dalla rete..la rete cme e' piena di parasiti pronti ad anandare a ROMA per i quatrini !!! non si puo!! un errore madornale!!
non dovevi fidarti cosi semplicemtne!!!...e adesso? e adesso...butta fuori tutti..ma iniuia a distruggerli uno x uno..la gente devi CACCIARLI dal parlamento...perché son entrati SOTTO IL TUO NOME...e ora che vogliono fare il GRUPPO MISTO pro PD...e quindi tradendo il voto dato..DEVONO ANDARSENE!!! capisco che a te non piace il CAPO Berlusconi...ma alla fine anche ti hai la necessita di DICHIARARTI TALE ..tu sei il moviemnto 5 stelle, lÄhai partorito tu E TUO ...chi entra lo deve sapere BENE...e non dire dopo, che sei un PADRONE..., mandali via tutti!!!

Jimi Zanei 28.06.13 20:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CITTADINI CHE PENSANO ANCORA CHE IL M5* SI DOVEVA ALLEARE A QUESTI MAFIOSI SIETE FUORI STRADA IN QUANTO I LORO ALLEATI SONO QUELLI CHE NON ANNO PRESO VOTI SONO TUTTI LI SULLE SPALLE DEI CITTADINI PENSATE CHE PER STARE A GALLA COME GLI S......SI SI SONO MESI TUTTI INSIEME ED ANNO FORMATO IL PIU GRANDE PARTITO DEI LADRI D ITALIA VOLEVATE CHE ANCHE IL M5* SI ALLEAVA A QUESTA MARMAGLIA DI CIALTRONI CHE DOPO DICO DOPO 4 QUATTRO MESI AL GOVERNO NON STANNO FACENDO ALTRO CHE DERUBARCI COME IL SIG. MONTI SENZA RITEGNO PER NESSUNO L UNICA SOLUZIONE E TIPO TURCHIA O BRASILE ANDARE TUTTI I 9 ML. IN PIAZZA PER LA LIBERTA E LA DEMOCRAZIA

antonio b., nibionno Commentatore certificato 28.06.13 20:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Da sostenitrice convinta del movimento mi fido dei nostri portavoce che vigileranno con competenza ma non penso che nessuno prenda a coltellate la Costituzione . Mi auguro tra l'altro che sifaccia una decente legge elettorale,che si aboliscano le province e che venga ridotto il numero dei parlamentari e che una legge venga approvata solo dalla camera dei deputati perchè il passaggio anche al Senato fa perdere secoli ! E che il Parlamento torni a legiferare e non a fare da notaio ai decreti del Governo ! Forza ragazzi soprattutto dopo che i 'peggiori ' che in 5 mesi hanno cambiato ideologia e sulla via di Damasco sono stati folgorati dal gruppo misto ;visti i soggetti cosi labili nella loro ideologia dico :menomale non mi sento rappresentata da simili banderuole . Grandi per citarne alcuni :DiMaio,De Battista ,Ruocco e tanti altri ! Forzaaaaaa siamo con voi ogni giorno di piu'!!

Sarah Parodi 28.06.13 20:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Penso che questa sia la vera emergenza.. bisogna consultare fior di consulenti, costituzionalisti, giuristi e agire strategicamente per impedire un cambio irreversibile della costituzione

Paola F. Commentatore certificato 28.06.13 20:07| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Fate casino e andate su tutte le TV a dire queste cose, compresi F35, fregate ecc..... ma adesso, no a settembre .....

marco s., monterotondo Commentatore certificato 28.06.13 20:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Ahi, la Boldrini! Uno dei "migliori" frutti di quel partito patacca di SEL e del suo procacciatore d'affari Vendola. Che meraviglia: il tono di voce, le inflessioni lagnose, i piagnistei retorici e stantii, il frasario liturgico della sinistra da salotto, l'inclinazione del viso a 45 gradi, la stessa cinica altezzosità e impudenza di una Gruber...

Se ritorna all'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati ci fa un favore, tanto anche quella è una mangiatoia niente male e può dare il meglio di se anche lì...

Lucio P., Jesi Commentatore certificato 28.06.13 19:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Il presidente della Repubblica Napolitano si guarderà bene da annullare il colpo di mano dei politici .

Allora , bisognerà avvertire i capi dell'Esercito e della Magistratura affinchè siano fermati ( ... e nel caso arrestati ) i responsabili dei Partiti che vorranno fare questo colpo di mano illegale (... frode e truffa ai danni del Popolo Italiano ).

Forza !! , ...rappresentanti del Movimento 5 Stelle :Siamo nelle V/S. mani , adesso più che mai !!!

... Un popolo che non si ribella alla tirannia Non è degno di chiamarsi libero .

Lino Viotti Commentatore certificato 28.06.13 19:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui l'unica cosa importantissima "cara la mia furbetta ministra Boldrini" e quella di mandarvi al piu' presto tutti a casa.

de vita vincenzo 28.06.13 19:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che c'entra la Boldrini ? Cosa c'entra la "regia" della Boldrini ??

Ma perche' bisogna sempre "spargere sale" ?
Basta costruirsi dei muri inviolabili attorno, cosi' si muore e basta ! Il lavoro del M5S e' importantissimo e potrebbe essere anche molto appoggiato da tanti altri di SEL (come la Bodrini) e parte del PD (ci sono tanti nel PD + "grillini" del movimento stesso) ... ma invece di "costruire" una azione e visione condivisa, spiegando, accogliendo, pressando con rispetto ma tenacia ... no, si semina sale per rimanere soli e mal visti.

O ragazzi, svejateve che e' ora di svegliarsi, o adesso o mai piu', in autunno ci sara' bisgno del MoVimento ma se continuiamo cosi' non ci sara' NESSUNO che fidera'. SVEJAAAA !!!

Alessandro Patrignani, Roma Commentatore certificato 28.06.13 19:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

amico mio in italia puo succedere tutto purtroppo perche escludendo otto o nove milioni di elettori d el movimento a tutti gli altri non gli frega niente preferiscono andare alla caritas per mangiare e vetirsi preferiscono il grande fratello o amici a tutte le cazzate che trasmette la tv percio anche se i partiti ci sfondassero il culo sta tranquillo chenessuno muovera un dito e poi milioni di italiani non sanno di questa manovra non basta farl circolare s l web bisognerebbe informare tutti con altri sistemi e siccome ne giornali ne tv ne parleranno mai sarebbegiusto stampare un bel po di manifesti e esporli in tutte le citta per dare una svegliata a tutti se no domani ci sveglieremo per forza con una vera dittatura e non potremo nemmeno lamentarci ciao

antonio lo verde Commentatore certificato 28.06.13 19:44| 
 |
Rispondi al commento

prima o poi faremo una rivoluzione costi quel che costi

tommaso de rossi (jacl iosc) Commentatore certificato 28.06.13 19:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

brutti bastardi ve lo impediremo in ogni modo.

angelo c., roma Commentatore certificato 28.06.13 19:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

beppe guarda che l'hanno già cambiata la costituzione....
altrimenti come ti spieghi la presenza del pareggio di bilancio???

davide sulprizio, sulmona Commentatore certificato 28.06.13 19:38| 
 |
Rispondi al commento

La costituzione non si tocca!

Massimo bestetti 28.06.13 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Sti Sel, anzi sti Sol(a), da compagni a compagni di merende!
Li mortacci vostra!! Quanto vi schifo.

MK ROMA Commentatore certificato 28.06.13 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Coglioni chi l'ha votata!!!!

Giuseppe Maietti 28.06.13 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Giù le mani dalla Costituzione !!!
Eletti del Movimento ostacolare con ogni mezzo il dibattito alla Camera.

dario rulli, aosta Commentatore certificato 28.06.13 19:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

e ancora alcuni insistono che dovevamo allearci con i partiti.

giuseppe lucisano, catanzaro Commentatore certificato 28.06.13 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qui la scheda di anitori: http://parlamento17.openpolis.it/parlamentare/anitori-fabiola/687012
con quasi il 95% di assenze, fino a ieri si aggiudicava il primo posto come grillina assenteista. non è una gran perdita.
qui la classifica delle presenze: http://parlamento17.openpolis.it/lista-dei-parlamentari-in-carica/senato/presenze/desc

Gabriele Lorenzoni (griever), Rieti Commentatore certificato 28.06.13 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori