Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il microfono di legno - Sondaggio

  • 2053


microfonodilegno.jpg

>>> Oggi, mercoledì 5 giugno, sarò a Paceco ore 17 e a Menfi, ore 21. Domani, giovedì 6 giugno, sarò a Pomezia alle ore 21. Le dirette saranno trasmesse su La Cosa <<<

L'Italia è al 69esimo posto nella classifica della libertà di informazione secondo il rapporto del 2013 di Freedom House. Un Paese giudicato semi libero. Ci precedono, tra gli altri, Ghana, Nauru, Papua New Guinea, São Tomé e Príncipe, Isole Solomon, Samoa, Tonga, Namibia e Guyana. Le televisioni influenzano il giudizio degli italiani più di qualunque altro media, i giornali sono infatti poco diffusi da noi sia come numero assoluto, sia in relazione alle altre nazioni europee. Per un ovvio sillogismo quindi, se l'informazione in Italia è manipolata, filtrata, schierata, adulterata, la massima responsabilità è delle televisioni e di chi ne fa parte. Lo so, è la scoperta dell'acqua calda se tre canali nazionali sono di proprietà di Berlusconi in palese conflitto di interessi in quanto concessionario e gli altri tre dei partiti che li usano per la loro propaganda. I cittadini non possono decidere senza conoscere, né giudicare le scelte della politica. Non sono liberi. Il sondaggio di oggi vuole assegnare il microfono di legno alla rete più faziosa, al direttore di rete più schierato, al conduttore di talk show più in mala fede. A voi il giudizio.

Il sondaggio verrà chiuso alle ore 14 del 5 giugno 2013. Vedi i risultati.


4 Giu 2013, 13:15 | Scrivi | Commenti (2053) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 2053


Tags: Agorà, Ballarò, Barbara D'Urso, Bianca Berlinguer, Bruno Vespa, Canale5, Clemente Mimun, Corrado Formigli, Enrico Mentana, Gad Lerner, Gerardo Greco, Giovanni Floris, Giovanni Toti, Italia1, La7, Marcello Masi, Mario Orfeo, Massimo Bernardini, Michele Santoro, Paolo Del Debbio, Piazzapulita, Pomeriggio Cinque, Porta a porta, Quinta Colonna, Rai1, Rai2, Rai3, Rete4, Sarah Varetto, Servizio Pubblico, SkyTg24, SkyTG24, Studio Aperto, TG1, TG2, TG3, TG4, TG5, TGLa7, TV Talk, Zeta

Commenti

 

Meglio le case di legno ;)
http://holzhaus-suedtirol.it/

Jonas Hafner 29.09.14 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Ahahahah. Bellissimo. Molto bello barzelletto. Ah sì sì, con voi americani si ride tanto, questa è
veramente una serata tutta da ridere.
Ah ah ah! Sì sì, che risate, ih ih ih! Eh,
è bello ridere.

Pierluigi R. Commentatore certificato 19.06.13 00:39| 
 |
Rispondi al commento

senta se fico e' in rai potreste portare avanti il bisogno di recuperare le professionalita' le storie personali di lavoro i curriculum? Lei Beppe Grillo sa benissimo cos'e' il mondo dello spettacolo del giornalismo e ora del potere... ma io dai barboni e dai malati di mente quando per sopravvivere mi vendevo i lampadari e avro' mandato maree di curriculum...io ora ho i denti da fare l'oro tutto perso al monte di pieta' e la rai mi manca ma ho anche 50 anni...nemmeno piu'il cane: potrebbe visto che vanno bene i programmi con un po' di spessore riportare chi ha lottato con il curriculum? Li ho mandati ovunque: non ho piu' l'auto ne' le foto dei miei e ho l'urgenza di riesumare mia madre a roma...dai barboni di milano e in comunita' psichiatrica "Lei e' molto malata ha capito che e' molto malata?" Ero denutrita... il regista con cui lavoravo apoi ando' da napolitano dai vescovi...da veltroni da feltri io a svuotare la casa adesso internet e' di tutti...la comunita' interrattiva anche...puo' farci tornare a lavorare perche' parlano dei giovani...e gli altri? La gente s'ammazza per i debiti io e' 5 anni che non ho il bancomat ne' il libretto degli assegni... andavo alle mura vaticane a mangiare con i polacchi

anna luchetta 08.06.13 14:29| 
 |
Rispondi al commento

La miserevole faziosità degli organi di informazione sistemati intorno al truogolo: TUTTI, MA PROPRIO TUTTI, gongolanti, riferiscono della gaffe a proposito di Galan, e annunciano che i M5* hanno dovuto chiedere scusa. Bene; ieri seguivo, tramite Radio Radicale, la diretta della seduta del Senato: un Cittadino ha richiamato l’attenzione del Presidente: “… L’On. Casini ha messo le mani in un posto sbagliato…”. L’On. Grasso ha disposto accertamenti, l’On. Casini si è scusato: “… ho confuso le schede…”. Anche l’On. Giovanardi avrebbe fatto il pianista. NESSUNO, MA PROPRIO NESSUNO, degli aggreppiati di ogni genere e natura, diversi dal M5*, ha riferito delle prodezze di Casini e Giovanardi, e della attenzione dei Cittadini. I sicofanti di regime hanno solo questi argomenti: buon segno.

pier giorgio gatti Commentatore certificato 07.06.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe anche se fossimo un paese con informazione totalmente libera sarebbe un bluf perchè comunque ci RACCONTANO QUELLO CHE VOGLIONO o MEZZE VERITA'. Grazie Ciao Beppe. Vinci e Stravinci. Ciao Pasquale Bianchi

pasquale bianchi 07.06.13 09:19| 
 |
Rispondi al commento

LE STATISTICHE DI FLORIS

QUANDO CHIEDI CHI VORRESTI COME LEADER E METTI IN LISTA GRILLO, LETTA, RENZI E BERLUSCONI è EVIDENTE CHE IL VOTO CONTRARIO A BERLUSCONI SI DIVIDE IN TRE MENTRE QUELLO PRO BERLUSCONI SI RIVOLGE COMPATTO. POI X MASCHERARE HANNO FATTO ALTRE DOMANDE.
ED I GIORNALISTI STANNO ZITTI

pino abbate, filicudi7@libero.it Commentatore certificato 06.06.13 23:30| 
 |
Rispondi al commento

LA CRISI...

QUESTO GIOCO PER POCHI ELETTI, MA DA CHI, CHE NASCE DAL CROLLO DELLE TORRI GEMELLE.
POSSIBILE CHE NELLA REALTA' ATTUALE GLI EVENTI SI POSSANO DIMENTICARE COSI RAPIDAMENTE?
SE NON DIMENTICATI DEL TUTTO, PASSANO IN SECONDO PIANO E DISTORTI POI!!
SVEGLIA GENTE SE AMATE LA VITA ED IL FUTURO!!

sandro bunkel Commentatore certificato 06.06.13 21:14| 
 |
Rispondi al commento

l'ipnosi tv continua;


la tv lobotomizza da 20 anni la massa! (gregge)

SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!
SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!
SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!
SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!
SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!
SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!
SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!
SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!
SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!
SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!
SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!
SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!

sandro bunkel Commentatore certificato 06.06.13 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S deve valutare al più presto l'eventualità di disporre di un proprio organo di informazione (quotidiano, settimanale o altro) perchè bisogna raggiungere con la corretta informazione quanta più gente possibile e non solo chi naviga in rete... bisogna raggiungere il popolo: l'anziano, l'indigente, il disabile, il disoccupato, TUTTI. Se lasciamo la disinformazione di regime sola a fare il bello e il cattivo tempo, sarà sempre una battaglia persa... AVANTI M5S!

domenico la cava, barcellona pozzo di gotto Commentatore certificato 06.06.13 20:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=6-wJzygOtVA

Un saluto a Saviano

Elia

Elia g., Bruxelles

Elia g., Bruxelles Commentatore certificato 06.06.13 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Non ci facciamo imbavagliare

questi reciclano capitali mostruosi cambiando l'etica e l'economia di un paese

Il nano non ha fatto solo danni materiali ma ha aperto la porta alla marea di melma della corruzione e di una vita senza speranza ne progetti di gioia

https://www.youtube.com/watch?v=6-wJzygOtVA

Un saluto a Saviano

Elia

Elia g., Bruxelles

Elia g., Bruxelles Commentatore certificato 06.06.13 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Con questo sondaggio abbiamo scoperto che l'acqua quando è troppo calda può bruciare o scottare. Ora sappiamo che le antenne di Mediaset e i suoi TG, oltre ai suoi direttori, sono di parte e faziosi. Prima invece non lo sapevo ahahahahahahahah.

gaetano SAVOCA (gaetasavo), Roma Commentatore certificato 06.06.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento

X Giovanni C. Roma
A proposito di campionato dei faziosi, sono in parte d'accordo con te, sul fatto di sentire voci diverse e diverse opinioni, ma ti chiedo l'informazione confezionata dalla maggior parte delle tv ti sembrano voci diverse?
Per avere opinioni diverse, ho dovuto entrare nel blog, certo che qui trovi di tutto anche il turpiloquio, ma mentre io li comprendo xchè penso "Sono in una situazione più precaria della mia" tu ne fai una questione di cultura.
Io non sono né diplomato né laureato ho frequentato l'Avviamento professionale (industriale) ma se aspettavo di avere una informazione libera stavo fresco.
Sono anni che la cultura dominante fa danni e l'informazione popolare, la televisione è di parte, non tutti ci possiamo permettere di spendere soldi per informarci.
Le tv erano uno strumento che se ben utilizzato potevano far crescere questo paese soprattutto con una informazione corretta.
Ti faccio un esempio. Comizio di Bossi una sig.ra espone la bandiera italiana e lui "ci si pulisca il ....". Tg anche quelli Rai notizia due giorni
finita lì. M***** rendicontazione degli scontrini è stata fatta passare come se i parlamentari del M***** in parlamento non facessero altro, ed è durata parecchi giorni la storia.
Ora siccome la Lega era al governo ed il suo alleato dispone di mezzi d'informazione notevoli, più anche quelli compiacenti, mi devi spiegare come fa un pensionato, a giudicare qual è la cosa più grave, e quindi farsi la sua opinione.
Qui una cosa la puoi imparare leggendo il programma del M*****, vogliono il cambiamento non per andare a destra o a sinistra, vogliono cambiare per loro ed i loro figli che si possa vivere tutti insieme dove nessuno deve restare indietro, insomma un futuro migliore e se non lo fai combattendo questo stato mafioso non so se riusciranno porgendo l'altra guancia.
Scusami lo sfogo e la lunghezza del commento,

Ti mando i miei saluti nessun copy


nessun copy 06.06.13 15:29| 
 |
Rispondi al commento

E' vero, Grillo urla, inveisce , minaccia.
Ma non bisogna dimenticare che è prima di tutto un attore, e come tutti gli attori usa tutti i mezzi espressivi a sua disposizione per diffondere e rendere incisivo il suo messaggio. Quelle minacce e quella violenza verbale non sono altro che l'involucro nel quale confeziona il suo pensiero e i suoi contenuti . Discutibile, forse, ma da qui a credere che darà luogo a quelle minacce e alla violenza verbale che lo contraddistinguono, è come credere che un attore in scena ucciderà davvero il suo antagonista e sposerà sul serio l'amata tanto desiderata. Eppure, nonostante sappiamo non sia così, (l'antagonista si rialzerà vivo e vegeto per i ringraziamenti finali, e l'amata desiderata avrà il vero fidanzato ad attenderla fuori dai camerini ), niente ci impedisce di credere per tutta la durata dello spettacolo, che quello che succede in scena sia pura verità. Questo è il significato e la forza del teatro. E quanto più quell'odio e quell'amore agiti sulla scena, saranno percepiti dallo spettatore come reali, tanto più il messaggio che ne deriva avrà sortito il suo effetto e risulterà efficace.
Allo stesso modo voler attribuire a Grillo tutto il "male" che "recita" sul palco, è quanto meno ingenuo quando non profondamente disonesto, ed è quanto fanno la televisione e la stampa tutta nel tentativo di esorcizzare la sua presenza politica agli occhi dei cittadini e distruggere attraverso la forma, il valore dei suoi contenuti.
Ma noi è a quelli che dobbiamo guardare, se vogliamo davvero che cambi qualcosa in questo paese.

Stefano Quatrosi, Roma Commentatore certificato 06.06.13 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Ha ragione il Tg4 a lamentarsi del microfono di legno, che gli abbiamo donato con il sondaggio.
Si perché a ben vedere sono in buona compagnia,
ma la decisione di darla ad un solo Tg e stata fatta, con la finalità di risparmiare alberi xchè ci volevano tanti alberi x distribuire microfoni di legno a tutti. In quanto alla passione per il lavoro non scambiatela con il servilismo. La passione x il lavoro, non contempla il mettere alla berlina un magistrato, che ha emesso una sentenza contraria al vostro Padrone, seguendolo con le telecamere e facendo notare i calzini quella è violazione della privacy.
Era corretta l'informazione se fermavate il giudice e lo intervistavate, e non rispondete che non si fermava , a quel punto dovevate desistere invece per far piacere al vostro boss lo avete ridicolizzato.
Chiedo al M***** che venga fatta mensilmente questa classifica, così da poter accontentare molte altre persone o programmi degni del suddetto premio, ma invece di darlo di legno che è un materiale nobile, il microfono lo darei di cartone riciclato.


saluti a tutti da nessun copy

nessun copy 06.06.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Io sostengo il nostro MoVimento e mi piace il lavoro che i nostri ragazzi stanno facendo al pappamento.
Ci sono però due cose che mi piacerebbe venissero fatte al più presto:
- la famosa piattaforma di democrazia liquida (a che punto è?);
- una sezione nel sito del MoVimento aggiornata giornalmente dove si possa trovare un resoconto di tutte le attività dei nostri ragazzi al pappamento, per poterle seguire al meglio e per correttamente informare tutti del loro splendido lavoro.
Detto questo avanti così e continuiamo ad andare in TV (di Maio a 8 e mezzo si è mangiato la Gruber l'altra sera!).

Antonio C. Commentatore certificato 06.06.13 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Guarda caso il voto era solo in negativo...mai che questo blog dimostri il coraggio di chiedere veramente un'opinione...
Ad esempio perchè non chiedere se si considera faziosa l'informazione,in modo da far sì che ci si possa esprimere in positivo?O meglio ancora perchè non chiedere cosa ne pensa chi legge questo blog sulla sceneggiata ridicola di lunedì sera,quando avete cercato di oscurare le telecamere di formigli?Ah,per la cronaca in quel momento avete perso il mio voto...

arianna b. Commentatore certificato 06.06.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

adesso ragazzi presiderete la commissione di vigilanza della RAI...controllate i conti...tutto..e certcate di rifare tutto il CDA a partire dalla Presidenza...questo è il mio consiglio...

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 06.06.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento

RAMANZINA AI PARLAMENTARI DEL MOVIMENTO ( personalmente li manderei tutti a casa perchè incapaci)

SE AVETE OPINIONI DIVERSE DAL VOSTRO LEADER ESPRIMETELE PURE MA NON è BELLO CHE NELLE INTERVISTE VI DISSOCIATE DAL PENSIERO DI GRILLO, FACENDO PASSARE CHE QUANDO DICE UNA CAVOLATA, SONO PENSIERI SUOI.

O LO APPOGGIATE O DITE IL VOSTRO PENSIERO PERCHE' è DIVERSO. UN PO DI CARATTERE.

DI TUTTE LE USCITE DI GRILLO, CI FOSSE STATO UNO E DICO UNO CAPACE DI SPIEGARE IL VERO SIGNIFICATO DIETRO I SUOI GESTI PLATEALI.

MA SIETE CAPACI? GRILLO TU FONDI LORO AFFONDANO

italo m., napoli Commentatore certificato 06.06.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=6-wJzygOtVA

Un saluto a Saviano

Elia

Elia g., Bruxelles Commentatore certificato 06.06.13 11:25| 
 |
Rispondi al commento

certo che al tg4 son proprio senza vergogna...

luca "bazoo" 06.06.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO GRILLO

IO 15 ANNI FA HO SCRITTO 6 O 7 ARTICOLI SULL'OPINIONE INTITOLATI "LIBERALI E MEDIA" , ANCHE NUMERATI 1-2-3-ETC ETC E RITROVABILI NEL MIO SITO ISEGRETIDELLECONOMIA.IT AD INDICARE QUANTO CI FOSSE DA DIRE SOTTO E RIGUARDANTI LA CORRUZIONE DELLA INFORMAZIONE .
E' NOTO DALLA COSIDDETTA BIBBIA ( DI CHI ?) CHE LA DISINFORMAZIONE OVVERO LA "CONFUSIONE "DELLE LINGUE E' UNO STRUMENTO DI DISTRUZIONE DI MASSA , CON CUI OGGI COME NELLA ETA' DELLA PIETRA I SACERDOTI-ANIMALI VOGLIONO DOMINARE , INSIEME A FARE IL DOMINIO SULLA ECONOMIA PER PROPORSI EROGATORI DI REDDITI NON LORO E FARE I PROPRIETARI DEI VIVENTI UOMINI FACENDO ANCHE I SACRIFICI UMANI, A PROVA DEL DOMINIO , COME ORA STANNO FACENDO CON GRILLO.
IL TENTATIVO IN CORSO DI SACRIFICIO DI GRILLO SI SMONTA FACILISSIMAMENTE NON PARTECIPANDO AL TAVOLO SACRIFICALE ,PRIMA DI BERLUSCONI,E QUINDI NON FUNZIONA NULLA ,PERCHE' IL PCI SE LA RIDE DI GRILLO -BERLUSCONI E ORA BERLUSCONI-GRILLO MENTRE LORO SAREBBERO FUORI ???
L'INIZIATIVA E' LA MOBILITAZIONE DI MASSA , PERCHE' QUESTI SACERDOTI UCCIDONO, SONO I PORTATORI DELLA DISTRUZIONE DELLA UMANITA' IN CORSO CON LA CASTA, E DEL RITORNO ALLA CONDIZIONE DI ANIMALI , COME SONO LORO.
LA DISTRUZIONE DELLA ECONOMIA E' IL PRELIMINARE DEL RICATTO DEL VOTO DI SCAMBIO MAFIOSO ,CHE I SACERDOTI FANNO : VUOI MANGIARE -SOTTOMETTITI, CHE HANNO SOTTO-SCRITTO QUESTI DELLA CASTA DEI PEDOFILIZZATI NON SOLO NELLA INFORMAZIONE ,MA NEGLI UFFICI PUBBLICI E NELLE PROFESSIONI , DOVE IL PEDOFILIZZATO SE CURATORE NON DEVE CURARE , SE AVVOCATO NON DEVE DIFENDERE , SE GIUDICE DEVE DARE INGIUSTIZIA ,PER FARE IL REGNO DELLE BESTIE PIU' GRANDE ,COME STANNO FACENDO .
LE ELEZIONI SONO PER LORO LA VERIFICA DEL CONTROLLO MAFIOSO DEI VOTI : TOT AI DC( BABBEI ) E TOT AL PCI( SICARI DI dio) E NON LA LORO LEGITTIMAZIONE,CHE LORO CREDONO DI AVERE TRAMITE LA SOTTO-MISSIONE AI PEDOFILI DI dio CHE VORREBBERO DOMINARE SU TUTTO ,MENTRE SONO SOLO DEI POVERI PEDOFILIZZATI .
LOTTA SUBITO DI MASSA

PROF MARCELLO PILI 06.06.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Quinta colonna inarrivabbile per qualunque pretendente

Marco Proietti 06.06.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento

CAMPIONATO DEI FAZIOSI: A CHI IL PRIMATO ?
ai GIORNALI, alla TV o ... ai BLOG ?
Forse bisognerebbe smetterla di invitare a NON GUARDARE LA TV. Innanzi tutto perchè è una finzione: chi lo sostiene la guarda. E poi perchè E' SBAGLIATO: è come se un politico di destra si rifiutasse di leggere i giornali di sinistra ( e viceversa). Infine perchè non c'è motivo per cui CHI SCRIVE SUL BLOG SI RITENGA 'SUPERIORE' A CHI GUARDA LA TV: quante sciocchezze dicono gli stessi blogger!
Magari bastasse leggere questi commenti anzichè guardare la TV per avere opinioni proprie!
La verità è che lo sviluppo del senso critico (cosa diversa dal criticare sempre, a prescindere!) è un processo lungo e faticoso, mai concluso, che esclude l'adesione fideistica a qualsiasi capo - leader.
Sapere che cosa dice chi la pensa diversamente da me e chiedersi se non ci sia anche del vero è essenziale per formarsi opinioni sensate.
Viceversa, ritenere di avere sempre la verità in tasca (o che ci sia qualcuno che ce l'ha e che ce la comunica) significa rinunciare a pensare autonomamente.
Il potere di chi monopolizza l'informazione si contrasta (faticosamente) con la cultura e l'impegno. Non con sfoghi incontrollati e turpiloqui.
Don Milani ha dedicato una vita alla scuola di Barbiana perchè i suoi ragazzi - tramite la cultura - potessero difendersi dallo sfruttamento di chi era ( è ) più ricco e potente.

GIOVANNI C., Roma Commentatore certificato 06.06.13 08:11| 
 |
Rispondi al commento

clonati di vomito, si parla dal vespone di agricoltura. che truffa sta politica

Bruno Zaia, Firenze Commentatore certificato 06.06.13 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Grande e vecchio Vaiame,

Troia è, quella giornalista che, non essendo cretina (forse) parla di Movimento 5 stelle come antipolitica.

Antipolitica è

funzionari di partito che rubano milioni di euro e i presidenti non sanno nulla.

affari della politica nelle banche e assicurazioni.

imu agli esodati, disoccupati ecc ecc e soldi alle banche,

e tutte le merde che gli stessi giornalisti nei tg le fanno passare per pasticcini ...

ci vorrebbe da scrivere un enciclopedia per scrivere tutti gli scempi di questa pseudo politica di ladri ha messo in atto portando il paese al disastro.

Nel dopoguerra ad oggi abbiamo avuto la classe politica piu schifosa degli ultimi 150 anni.

Bruno Zaia, Firenze Commentatore certificato 06.06.13 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Poveri giornalistucoli, ormai sono completamente allo sbando, riescono soltanto a raccontarsi le cazzate tra loro stessi. Sono completamente scollegati dal mondo reale, non ce n'è uno che riesca mai a spremersi anche solo una mezza notizia positiva sui 5 stelle, anche solo per fare almeno finta di essere neutrali una volta ogni tanto, mai.

Quanto vi rode il culo. Quanti lettori e ascoltatori avete perso nell'ultimo anno, cazzate a parte? E' inutile che mandiate i vostri squallidi rincoglioniti qua dentro a continuare a ripetere all'infinito "Beppe vai in TV", ci fate solo sganasciare dalle risate.
Ma chi cazzo volete che ci creda. Possibile che è il massimo che riusciate a spremervi da quei cervelletti da scimpanzè che possedete? E anche se riusciste a trascinare nei vostri cazzo di talk-show qualcuno del movimento e sputtanarlo, cosa vi cambia, intendo cambiare per il meglio nelle vostre percentuali o nei vostri ascolti televisivi?

SIETE VOI CHE STATE SCOMPARENDO, SIETE VOI CHE AVETE BISOGNO DELLA GENTE LA' FUORI. LA GENTE NON HA BISOGNO DI VOI. NON NE HA MAI AVUTO IN REALTA', SOLO CHE OGGI SE NE RENDE CONTO PIU' CHE MAI.

Qualsiasi persona con un cellulare o una webcam può essere un giornalista. Qualsiasi persona può riportare le notizie di altre persone. Se sono stronzate, come quelle che sparate voi a raffica 24 ore al giorno 7 giorni su 7... se sono stronzate non resistono più di qualche giorno, sul web. E comunque, alla fine il vostro girotondo di post finti e commenti sulla "base spaccata" vi riporta sempre a darvi ragione e man forte, MA SOLTANTO NEI VOSTRI SALOTTI TELEVISIVI E TELEGIORNALI ASSERVITI.

Non potete uscire da quegli studi, siete nostri prigionieri. Arrendetevi.
Ogni vostra accusa è una confessione, in realtà.
Ci date dei fascisti, perchè voi siete fascisti.
Ci date dei membri di una setta che corrono dietro al leader, perchè voi lo siete stati tutta la vita e lo sarete fino al giorno della vostra morte.
Confessate su, liberatevi l'anima.

Henry Gale, Vercelli Commentatore certificato 06.06.13 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Vi faccio notare che da Vespa la contadina Di Girolamo fa la parte del ministro dell'agricoltura.
Interessante

Vincenzo 05.06.13 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che Agorà di rai 3 ha preso pochi voti, meno male che lo vedono in pochi. Perchè al mattino su rai 3 dalle 8,00 alle 9,30 è un getto costante di letame contro il M5S.Peggio di quanto succede su tutti gli altri canali. Gli altri presentatori sono degli sponsor a favore in confronto di quanto succede ad Agorà.

Maldinon Giusy,., Trieste 05.06.13 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Freedom house mette al 69simo posto l italia nella classifica della libertà d'informazione...Un anno fà eravamo al 57simo posto... Se continua cosi Questo sarà l'unico paese al mondo dove si devranno minacciare i giornalisti per fargli fare informazione libera.

Andrea 05.06.13 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Franco Sonzogno, Venezia, commenta così il mio intervento: "se le persone che tu ritieni meno peggio nel PD (Pseudo Democratico)fossero veramente credibili, tanto da poterci collaborare, dovrebbero prima uscire da quel partito. Il trucchetto di lottare dall'interno e vecchio come il cucco. E' un altro modo di prendere per i fondelli le persone fondamentalmente oneste come, penso, sia tu".
Ringrazio e scrivo: non mi sogno di fare proselitismo a destra o a sinistra. Ciò che che mi farebbe piacere sarebbe che M5S prendesse finalmente l'iniziativa politica di dare un senso all'opposizione allo stravolgimento della costituzione attraverso una richiesta di creare un fronte unico di coloro che sono contro, al di là delle opinioni personali o degli schieramenti.
E' il protagonismo politico che ora rischia di mancare a M5S, messo nell'angolo dall'inciucio e col rischio di diventare solo forza testimoniale, come lo furono i radicali dagli anni '70 in poi e le varie anime dell'estrema sinistra.
Protagonismo politico che potrebbe manifestarsi nel fronte anti destrutturazione della costituzione; sui costi della casta; sul caso ILVA; sulla revisione della legge elettorale; su una rilettura della conformazione amministrativa (enti locali, accorpamento di comuni, provincie sì/no, ecc.); sul conflitto degli interessi e ineleggibilità di mister b.; sull'evasione/elusione fiscale. E l'elenco potrebbe continuare.
La situazione drammatica e le urgenze che ci attendono non consentono più di continuare ad avere la puzza sotto il naso su chi ha diritto e chi no a collaborare con M5S: chi ci sta ci sta, Punto.
Ma senza un'offensiva sul piano politico e la ripresa di un protagonismo a tutto campo, rinunciando alle guerre di religione (contro la cattiva televisione, contro i giornalisti pennivendoli e venduti, contro i nemici interni, ecc.), non si farà altro che rinchiudersi sempre più nel buio angolo del residuale (come i pellerossa nelle riserve).

FULVIO T., Paesana (CN) Commentatore certificato 05.06.13 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Nicola Morra è stato fantastico!

anna i., roma Commentatore certificato 05.06.13 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Giornalisti/e
non son figli di Maria
non son figli di Gesù
tutti vogliono andare laggiù
laggiù da quel nanetto
che fa bungabunga come un diavoletto
e se propio non vi va
andate al tolk show a raccontà....
qualche posto... si... troverà.....

eugenio percoss Commentatore certificato 05.06.13 17:28| 
 |
Rispondi al commento

L'elitismo lavora da sempre per confondere le masse, disperderle e renderle incapaci di organizzarsi.
Il MOVIMENTO CINQUE STELLE è una minaccia, in quanto lavora per contrastare questo meccanismo. E lo è ancor di più da quando il MOVIMENTO CINQUE STELLE ha cominciato a fare paura, (dopo il Boom elettorale dove nove milioni di cittadini sono divenuti meno manipolabili) l'elite ha subito reagito avviando l’operazione merda. Tutti i media hanno cominciato ad applicare il sistema Framing. I militanti del movimento sono divenuti (grillini) normalmente vengono identificati come inaffidabili confusi inadeguati ecc ecc. (Casaleggio) è divenuto la minaccia numero uno quasi un mago (il guru) Grillo si alterna tra un pazzo che oggi attacca l'Europa e vuole uscire dall'euro, oppure un miliardario che evade il fisco, fanno vedere le sue case, e chi più ne a più ne metta.

Hanno inaugurato l'inizio dell'ostilità utilizzando il meccanismo
“problema – reazione – soluzione”
Si crea un problema, una “situazione” che produrrà una determinata reazione nel pubblico in modo che sia questa la ragione delle misure che si desiderano far accettare. Ad esempio: Per evitare che il risultato elettorale potesse tagliare fuori una parte d’elite hanno fatto credere ai cittadini che il PD volesse governare con il M5S, quindi l'informazione ha provveduto a creare la suspense, adeguata. Il lavoro è stato per loro sfortuna un è po’ rozzo, in quanto la loro supponenza li ha portati a sottovalutare, il nemico, il quale li ha spiazzati con la candidatura a capo di stato in Rodota.
Grazie alla retromarcia di Grillo, che non è andato a Roma a supportare la protesta,
sono riusciti nel COLPO DI STATO.
Su questo caos si fonda la forza dell'élite organizzata ed in questo modo ottiene e mantiene il suo potere. Sono convinti che la democrazia, semplicemente, non può esistere, poiché il popolo non ha le capacità di autogovernarsi. (come dargli torto! vedendo quanti IDIOTI si manifestano nel blog)

Daniela C. Commentatore certificato 05.06.13 17:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DELIRIO
Berlusconi ha dichiarato:grazie al governo Letta si è messo fine alla guerra civile.
Nessun accenno invece su quella incivile

Fabrizio Scotti 05.06.13 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Manipolare l'opinione pubblica X mantenere i propri privilegi.
In qualsiasi sistema politico è una minoranza della popolazione a prendere le decisioni
fondamentali. Il punto di forza dell'élite Politica ed Economica è nell'atomizzazione della massa. Tramite la manipolazione delle menti per mezzo dei media e dei giornalisti compiacenti. Usano i mezzi di comunicazione di massa per affermare e mantenere il proprio potere sulla massa passiva e confusa. I Corrado Formigli, Gad Lerner, Lilli Gruber TG1, TG2 ecc. lavorano costantemente al fine di massificare le “coscienze individuali.
Utilizzano il sistema Framing.
Quando qualcuno ci dice “non pensare ad un elefante“ ci riesce difficile non farlo. Semplicemente menzionando la parola “elefante”, l’immagine dell'animale ci balza alla mente, indipendentemente dal contesto in cui è stata inserita. Quello descritto è un classico esempio di framing. Secondo questo principio possiamo provocare nelle persone dei pensieri positivi, anche se il concetto espresso non lo è necessariamente. Suona ad esempio meglio dire “esplorazione energetica” piuttosto che “ricerca petrolifera” oppure “responsabilità fiscale” piuttosto che “onere fiscale”, “operatore ecologico” piuttosto che “netturbino”. La stessa tecnica può naturalmente essere utilizzata anche per far insorgere pensieri negativi (pensiamo ad esempio ai discorsi dei politici xenofobi). Usare questa tecnica permette dunque di influenzare le emozioni della gente modificandone nel contempo l'opinione. La persuasione usando il framing deve essere preparata accuratamente, pensando alle parole da utilizzare in modo che siano correlate a delle immagini che si vogliono far evocare agli ascoltatori. Queste immagini possono essere positive, negative o neutre. Queste parole agiscono sulle persone attivando degli schemi interpretativi, indipendentemente dalle parole che le stanno vicine nella frase. Leggendo ilblog non mi capacito di quanti idioti esistano in questo paese senza speranza.

Daniela C. Commentatore certificato 05.06.13 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Ma si pensa davvero che se il M5S fosse in declino ci sarebbe questo concentrico attacco mediale !!
La paura fa 90...... e costringerà ancora il PD-L ad allearsi ancora con il nano per sopravvivere..... e farà la fine di Rifondazione comunista di Bertinotti.
Da un membro della segreteria nazionale avvenuta ieri , pare che.... secondo i sondaggi riservati del PD_L..... siano ormai al 15% e il PDL non stà certo meglio con il suo 20%....

EUGENIO A., genova Commentatore certificato 05.06.13 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Vi ricordate quel Signore che si è dato fuoco un paio di tempo dopo aver chiesto aiuto a Grillo,ebbene quella morte e stata causata proprio dai media,cerco di spiegarvi perchè,il Signore vedeva in Grillo una speranza,i media con la loro campagna infamante nei confronti del M5S Hanno distrutto questa speranza,e il povero Signore sentendosi abbandonato si e tolto la vita.Ecco Cosa fanno i media,distrugono la speranza.

giorgio a., germania Commentatore certificato 05.06.13 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Perdonatemi, amici 5stelle, ma io un bel microfono di legno lo darei a voi.
Non ho alcuna simpatia per il tg4. Ma se parliamo di Bianca Berlinguer, allora divento fazioso anch'io. Tutti, chi più chi meno, siamo un po' faziosi, cioè animati da un qualche spirito di parte, e tendenzialmente poco obiettivi nel valutare le opinioni contrarie alle nostre. Voi - perdonatemi la faziosità - mi sembrate più faziosi di qualunque altra parte politica. E anche poco garbati nel rivolgervi a chi non la pensa come voi.
Io sono fazioso e lo ammetto. Ma sono disposto a capire le vostre ragioni, mentre voi mi insultate se dico (con garbo) qualcosa che non vi garba.
Forse siete un po' più che faziosi: siete fanatici, presuntuosi e intolleranti.

Luigi Monastra, Dolo Commentatore certificato 05.06.13 16:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Affinché il sondaggio abbia una minima valenza scientifica andrebbe ponderato con i dati di ascolto!!!

infatti quelli che hanno preso minori voti di faziosità sono comunque su tv e in fasce orarie proibitive

Robert Dragon Commentatore certificato 05.06.13 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla lista di proscrizione dei giornalisti televisivi in palese malafede aggiungerei anche la piddina bilderberger LILLI GRUBER e l'aspenina LUCIA ANNUNZIATA.

Alessandro B., Torino Commentatore certificato 05.06.13 16:10| 
 |
Rispondi al commento

E' da considerare che in Italia la informazione giornalistica su carta stampa e manovrata dai partiti, è necessario togliere l' assistenza pagata alle redazioni. E' un'altra fonte di soldi buttati che vanno recuperati. I giornali si devono sostenere da soli e non con i soldi del contribuente.

Giuseppe Santonastasao 05.06.13 16:03| 
 |
Rispondi al commento

the time machine 2013 :
Southampton
giornalisti e politici italiani spediti indietro nel tempo al 10 aprile 1912 x una breve crociera.
La Carpatia è stata prudentemente bloccata nel porto di New york.

Michele Bosman, Verona Commentatore certificato 05.06.13 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito si deve fare pubblicità gratuita
alla tanto tramontata soft information TV come
non bastasse pagare canoni e cercare di poter
riuscire a vedere interamente un programma tra
mille spezzoni pubblicitari e trailer mediatici.
Poi il blog di Grillo ultimamente pare abbia dei
problemi di tipo tecnico-internet,oltre alle
solite videate pubblicitarie indesiderate,
oggi nel sondaggio, cliccando su "avanti" per
solo leggere la lista dei giornalisti, compare
inaspettatamente,senza aver imputato ancora nulla,la scritta di ringraziamento come fosse
avvenuto correttamente l'invio?
A tal proposito visto che il sondaggio sui media
è già stato chiuso,sottolineo l'attenzione che
non trovo inserito nella lista il TGcom24 e
il nome dell'editorialista Paolo Liguori.

attilio 05.06.13 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Onestamenete devo dire che non guardo la tv quindi ho scelto più o meno a caso nel compilare il questionario, in ogni caso penso che essendo mantenuti dalla nostre tasse e non rispettando il minimo di professialità richiesto, dovrebbero essere tutti licenziati e va intentata loro una causa per alto tradimento, ci stanno portando via anche i mezzi di sussistenza, allegramente e, questa volta, davvero tutti insieme con l'informazione in prima fila, non sarà che siamo finiti, senza accorgersene, in qualche cazzo di socialismo reale? mai visto uno schieramento così graniticamente compatto, quasi da percentuali bulgare.

Gianni U. Commentatore certificato 05.06.13 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno è più fazioso di Beppe Grillo, per il quale ciò che dice lui è vangelo, i suoi sono benefattori dell'umanità e tutti gli altri sono merda. Provate a negarlo.

Luigi Monastra, Dolo Commentatore certificato 05.06.13 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAMPIONATO DEI FAZIOSI: A CHI IL PRIMATO ?
ai GIORNALI, alla TV o ... ai BLOG ?
Forse bisognerebbe smetterla di invitare a NON GUARDARE LA TV. Innanzi tutto perchè è una finzione: chi lo sostiene la guarda. E poi perchè E' SBAGLIATO: è come se un politico di destra si rifiutasse di leggere i giornali di sinistra ( e viceversa). Infine perchè non c'è motivo per cui CHI SCRIVE SUL BLOG SI RITIENE 'SUPERIORE' A CHI GUARDA LA TV: quante sciocchezze dicono gli stessi blogger!
Magari bastasse leggere questi commenti anzichè guardare la TV per avere opinioni proprie!
La verità è che lo sviluppo del senso critico (cosa diversa dal criticare sempre, a prescindere!) è un processo lungo e faticoso, mai concluso, che esclude l'adesione fideistica a qualsiasi capo - leader.
Sapere che cosa dice chi la pensa diversamente da me e chiedersi se non ci sia anche del vero è essenziale per formarsi opinioni sensate.
Viceversa, ritenere di avere sempre la verità in tasca (o che ci sia qualcuno che ce l'ha e che ce la comunica) significa rinunciare a pensare autonomamente.
Il potere di chi monopolizza l'informazione si contrasta (faticosamente) con la cultura e l'impegno. Non con sfoghi incontrollati e turpiloqui.
Don Milani ha dedicato una vita alla scuola di Barbiana perchè i suoi ragazzi - tramite la cultura - potessero difendersi dallo sfruttamento di chi era ( è ) più ricco e potente.

P.S.: reinvio il commento perchè non ho capito le osservazioni di "bruno pirozzi, napoli" e di "er fruttarolo".
Forse qualcun altro può dire la sua opinione.

GIOVANNI C., Roma Commentatore certificato 05.06.13 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RITENGO CHE IL PRIMATO DELLA FAZIOSITA'
SIA DI DIFFICILE ASSEGNAZIONE FRA I SOGGETTI INDICATI:
uno vale l'altro,
tuttavia VORREI SEGNALARVI
RAI NEWS E LA SUA DIRETTRICE CHE da ultimo
IMPERVERSA ED ECCELLE IN QUESTO CAMPO.
SVEGLIAAAAA!!!!!!!!!!

poppy kikka jolie 05.06.13 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dalla 7 , ieri il PDL con Santanchè

minaccia uno sciopero fiscale per protestare contro l'accanimento della giustizia verso il suo leader ...

sapete cosa vuol dire ?

no comment

Tms S. Commentatore certificato 05.06.13 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Eccellente iniziativa.

Bravissimo Grillo, da decenni in Italia esiste una vera e propria dittatura dell'informazione. Incivile. Vergognosa.

I risultati sono sotto gli occhi di tutti. Paese distrutto!

I giornalisti sono in larghissima parte servi, mercenari. Ignobili!

Maverick 05.06.13 14:23| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Secondo me mancava Enrico Vaime de La7

Filippo M., Arezzo Commentatore certificato 05.06.13 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

é incredibili quanto siano lecchini quelli di rete 4 e di canale 5,non si salva nessuno..in primis barbara d'urso che sputtana tutti i giorni movimento 5 stelle deridendo in diretta professori universitari e filosofi che lo sostengono..mandano in onda solo ciò a favore di berlusconi,i tg sono vergognosi si nota l'immensa differenza con quelli di la7 e sky

amir soussi 05.06.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato RAI3 e BIANCA BERLINGUER.
Ritengo il TG3 diretto dalla "zarina" il peggior telegiornale in assoluto della storia italiana (vedi servizi di Sara Segatori e Elisabetta Margonari; peggio ancora i reportage di Lucia Goracci, l'embedded arciatlantica dei c.d. "ribelli di Bengasi"): roba da far rimpiangere l'Istituto Luce del ventennio e la famigerata Agenzia Stefani.
Peggio, molto peggio di Emilio Fede e di Minzolini, perché, a differenza di costoro, il Tg3 e la rete televisiva Rai3 hanno una PARVENZA DI CREDIBILITÀ che li rende massimamente PERICOLOSI per il condizionamento sociale e culturale che sono in grado di esercitare su tanti cittadini in buona fede che non hanno tempo o possibilità di documentarsi da fonti alternative (sulla rete).
Purtroppo devo constatare che l'accoppiata demoniaca Rai3/Tg3 esercita ancora un fascino considerevole persino presso gli attivisti M5S, se è vero che la piddina militante MILENA GABANELLI è stata la più votata alle Quirinarie (non è bastato quel che ha fatto all'IdV di Di Pietro: abusando della sua "autorevolezza", Nostra Signora dell'Indignazione l'ha affossato non appena rotta l'alleanza col PD, ricicciando con superficialità tesi e argomentazioni che i redattori de Il Giornale berlusconiano sostenevano da anni).

Come giornalista più fazioso ho votato GAD LERNER, campione dell'ottusità trombonesca del culturame piddino, anche se GIOVANNI FLORIS di Ballarò avrebbe pure meritato il voto per i motivi esposti sopra a riguardo di Rai3 e per l'audience della sua trasmissione (con tanto di traino "satirico" di Crozza, che coi suoi autori fa sempre diligenti salti mortali per mettere il M5S sullo stesso piano dei PD-più-e-meno-L, o se possibile anche peggio).

Alessandro B., Torino Commentatore certificato 05.06.13 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
ho visto che non si possono più votare i commenti né visualizzare quelli più votati.
Poter votare dei commenti è un elemento partecipativo coinvolgente, incentiva la visualizzazione e lo scambio delle idee, il confronto, il sentire comune. A volte un sentire che si costruisce insieme in un percorso fatto anche di apprezzamento o bocciatura.
Era una forma democratica, esattamente come anche questo sondaggio che è stato fatto.
E anche leggere i commenti più votati aveva un senso per cogliere le emozioni, i pensieri di chi entra qui, sapendo comunque distinguere quando certi commenti risultavano più votati in maniera "distorta".
Noi non dobbiamo mai avere paura di nulla.

Ray G., Milano Commentatore certificato 05.06.13 14:13| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fa piacere leggere l'intervento di Barbara Spinelli, riferito da Viviana V., su "la repubblica.it", segno che menare fendenti contro tutti i giornalisti, rei di tutto il male possibile, è sbagliato, come evidenzia pure Travaglio nel suo fondo de "il fatto" di oggi.
Eppure, come ho ribadito ancora nel commento rilasciato da poco, tutto ciò rischia di rimanere lettera morta se ci si continua ad accanire contro tutta la carta stampata e on-line senza distinzioni, se gli amici di prima diventano i nemici dopo, se non si coglie ciò che di positivo c'è nel parlamento e nel paese intero.
Il deputato Giachetti del pd-l ne è un esempio; le proposte di Deborah Serracchiani in Friuli sono un altro esempio; il citato fondo di Travaglio la dice lunga sul fatto che tanti giornalisti, come Spinelli, sono anche indirettamente in sintonia col M5S, come lo sono, ciascuno per la sua parte e competenze, Rodotà e Milena Gabanelli. E l'elenco potrebbe continuare, citando tutti o quasi i giornalisti de "il fatto".
E' ora, di fronte a questo sfacelo, come ho ribadito con vigore nel post sul giornalismo, andare a mettere insieme le intelligenze migliori del paese, dentro e fuori il parlamento e anche nei partiti, per creare un fronte comune e compatto che vada all'attacco del tentativo di snaturare la costituzione a favore dell'anticamera della dittatura.
Se Letta crea un comitato di saggi (rido per non piangere) ad hoc per stravolgere la costituzione, perché M5S/Grillo la smettono di sbraitare e non si fanno parte attiva PER CREARE UNA CONTRO COMMISSIONE AD HOC PER RIMEDIARE AI GUASTI PERPETRATI CONTRO LA COSTITUZIONE, SUGGERIRE MIGLIORIE (NON STRAVOLGIMENTI), ESAMINI LA SITUAZIONE PARLAMENTARE, ELETTORALE, AMMINISTRATIVA (ENTI INTERMEDI), ECC.?
Contro commissione che funga da ombra dell'altra e si doti degli strumenti comunicativi idonei per dialogare col paese e con chi ci sta e porti a casa risultati in linea con le aspettative di chi crede nella democrazia e nella libertà

FULVIO T., Paesana (CN) Commentatore certificato 05.06.13 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

difficile
è stata davvero dura scegliere tra cosi tanti pretendenti alla leadership tuttavia mi sono divertito e quindi ringrazio grillo !
permettetemi pero una notazione , almeno una nomination di diritto a quella..di gruber e a quel ... di telese ci stava tutta
che disastro questo paese
teniamo duro gente

gianni v 05.06.13 14:01| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

è ora di fare un bel quadro completo degli ultimi 30 anni..

la colpa, per quanto possa essere attribuita ai politici , alle televisioni ed a un altro qualsiasi organo di appoggio al potere e di propaganda ..

non è NIENTE in confronto alla COLPA di chi, "TUTTO QUESTO" è andato bene fino alla crisi ( pilotata dai banchieri statunitensi e britannici ), che li ha messi con il culo per terra..

se non fossero stati toccati direttamente dalle difficoltà economiche , .. avrebbero chiuso SEMPRE gli occhi per altri 50 anni.

Baby pensioni, posto per raccomandazione, clienterismo , voto di scambio in tutte le sue forme ,accordi aziendali, avidità , menefreghismo verso il futuro diverso da quello del propio orto , parentopoli , amici di amici ,debito contratto allegramente sapendo che avrebbero pagato le future generazioni , e tanto altro

forse non hanno capito che , "noi" delle cosiddette future generazioni , ne chiederemo conto

SPEGNERE LA TV ?

ma non siamo "ingenui" , ...non serve.

.. io la Tv la guardo , voto M5S e so distinguere benissimo bugie colossali , protezionismo verso padroni e frasi di ruffianamento varie

la colpa non è di chi difende l'indifendibile , la colpa è di CHI FA FINTA che gli importa qualcosa delle prossime generazioni ( diverse dai propi figli ) e fa finta che tutto si risolverà da solo .. magari con gli "stessi" che hanno distrutto tutto

Non ci credo che gli italiani siano così creduloni e ciarlatani , da lasciarsi alle spalle gli scandali politici,aziendali e bancari degli ultimi 30 ANNI.

se fanno finta che non lo capiscono , è perchè gli VA BENISSIMO COSI'

Sottovalutano solo una cosa , quello che approvano, non avrà più senso in una società al collasso sociale ed economico

ed in questo sono di una ingenuità rara

saluti

Tms S. Commentatore certificato 05.06.13 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Ma Fazio?
Non avete messo Fazio fra i Faziosi???
ma LOL XD

Gianluca S., Prato Commentatore certificato 05.06.13 13:52| 
 |
Rispondi al commento

banchieri, politici e giornalisti sono la merda di questo paese
sono loro i responsabili della catastrofe italiana.
quando avremo il nostro piazzale loreto non useremo violenza ma gli sputeremo solo in faccia.
poi li costringeremo a lavorare in una porcilaia, in fondo ci hanno vissuto da sempre.la porcilaia partitocratica di regime.

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 05.06.13 13:52| 
 |
Rispondi al commento

MEGLIO MORTO DI FAME CHE GIORNALISTA
se poi il giornalista e' di rai 3 allora e' meglio essere in carcere che somigliare a questi leccaculo del porco di bettola

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 05.06.13 13:48| 
 |
Rispondi al commento

RETE 4 E RAI 3 SONO VICINISSIME.
UNA SERVE IL CAIMANO DI ARCORE , L'ALTRA IL PORCO DI BETTOLA
I GIORNALISTI SONO PER LO PIU' SERVI DEL REGIME PARTITOCRATICO E SONO TROIE O LECCACULO DEL POTERE.
MERDACCE DEL GENERE, IN COMPLICITA' CON I LORO PADRONI POLITICI, HANNO ROVINATO L'ITALIA E PORTATO GLI ITALIANI AL FALLIMENTO
MALEDETTI IN ETERNO, PAGHERETE TUTTO.

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 05.06.13 13:46| 
 |
Rispondi al commento

IL SEMIPRESIDENZIALISMO NON DEVE PASSARE E NON PUO' PASSARE; CI VORREBBE IL VOTO DI MEZZO P.D.-L., DEL MOVIMENTO E DI SEL.

Marco A., Roma Commentatore certificato 05.06.13 13:45| 
 |
Rispondi al commento

GAD LERNER E' UNA CAPRA POLITICA

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 05.06.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento

L'informazione erogata dai giornalisti e' importante, dovrebbe riportare i fatti oggettivamente. L'operato dei giornalisti diventa ancora piu' difficile quando non si riesce amantenere lontano dalla penna le idee personali. Il complimento piu' bello che un giornalista potrebbe ricevere e' proprio quello di avere la capacita' di riportare i fatti senza contaminarli con sensazioni personali, mentre il piu' sspregevole e' proprio quello di essere considerato fazioso.

fabio rapuano 05.06.13 13:34| 
 |
Rispondi al commento

CAZZO, NESSUNO TIRA LO SCIACQUONE DEL WC....USATE ALMENO LO SPAZZOLONE, DI FIACO C'E' IL PG BATTISTA.....E' VECCHIO MA FUNZIONA ANCORA , UTILE PER STAPPARE

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 05.06.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HO ESAURITO LA CARTA IGIENICA....
ESCO A COMPRARE LA REPUBBLICA

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 05.06.13 13:30| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riguardo il sondaggio i talk e telegiornali che vedo e sento sono di parte come le reti Mediaset e RAI e ultimamente La7 per i talk,telegiornali e talk molto faziosi a favore di schieramenti politici come PDL,PD e Lista Civica,li trovo ripetitivi e urlati di false notizie. Unico telegiornale obbiettivo è La7 che ha come direttore Mentana

walter comer, nerviano Commentatore certificato 05.06.13 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Nell’Odissea di questa vita
troppi cedono alle sirene,
se l’alternativa sono i flutti
l’importante è saper nuotare.
Il mare di guai che ci sommerge
offre solo questo scoglio,
solo un albero di datteri
da dividere con chi ha capito
e un altro ancora per chi verrà.

Marcello M., roma Commentatore certificato 05.06.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In quanto alle commissioni, se si fosse un minimo onesti intellettualmente, si dovrebbere scrivere a chiare lettere che Sel, Fratelli d'Italia e Lega non solo non sono vera opposizione ma non hanno nemmeno legittimità, esseno emanazione della maggioranza messi all'opposizione da Pdmenoelle e Pld al solo fine di ostacolare il Movimento.

In quale stato democratico ciò potrebbe accadere? Ci sono degli equilibri da rispettare in democrazia in base alla rappresantanza parlamentare come espressamente sancito dalla Costituzione nell' art. 72, comma 3: "La composizione delle commissioni deve rispecchiare la proporzione dei gruppi parlamentari".

Dove questa proporzione è rispettata se abbiamo una sola presidenza(Giunta elezioni camera)? Dovrebbero essere le forze di governo, per prime, a dare al M5S la presidenza delle commissioni di garanzia proprio per legittimare la maggioranza in modo democratico, altrimenti sarebbero loro i primi a dichiarasi fuori legge.

Se ciò accadrà, se la costituzione non verrà rispettata, il governo ne pagherà le conseguenze e si dovrà mobilitare la piazza per protestare contro il regime, esattamente come avviene in Turchia. Quando i diritti vengono negati bisogna reagire, basta prendere sberle in silenzio

FUORI LEGGE è propio la definizione giusta perchè una dittatura della maggioranza è tirannia

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato 05.06.13 13:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

conversazione telefonica tra Santoro e l'Annunziata.
-ciao Michele come te la passi?-risponde Santoro-non mi lamento,giovedi avro'un po' di spettacolino
con gli ospiti-e lei:me lo impresti Vauro per questa settimana?lui:no e no!!e' mio e non voglio che faccia spettacolo fuori dalle mie trasmissioni.come sei messa con amicizie?o bisogno di audence,telefona ad Agostino e fallo venire da me,se ci riesci,ti impresto Casini.-no e' obsoleto e' fuori moda se mai chiedi se Brunetta vuole venire da me?e' un po'permaloso ma con le sue c.....e fa salire l'audience.Santoro risponde.-Quello e' amico di Vespa.-Vespae'amico di tutti come Zio Letta.Santoro :giovedi ho Sgarbi,Di Pietro,Gelmini e Cacciari.-si lo conosco il filososo qui lo chiamano schizzo.Sa tutto lui,e se uno lo contraddice scatta come una molla.Tienilo lontano da Sgarbi possono partire schiaffoni-lui risponde:e' quello che voglio,aumenta l'audence.Ho bisogno per rinnovare il contratto.e lei:furbino,qua in Rai abbiamo il contratto senza fine.non c'e' rischio licenzamento. Chiama Brunetta vedrai le scintille scoppiano.--a proposito chiama anche d'Agostino hai lo spettacolo assicurato,li davvero partono gli schiaffoni con Sgarbi e schizzo.La Santadiche' tienila in riserva,abbaia ma non morde.Fai attenzione anche alla Carfagno ,se la fai venire,e' fragile e sela metti in mezzo alle bestie si puo'rompere,come un cristallo di burano.Chiama anche Renzi,il bambino prodigio,vedrai che avrai molto audenceaudence e potrai fare un nuovo contratto milionario.Hai ragione-Santoro risponde,sono i soldi che mi interessano,non le idee e opinioni degli altri,.............................................................................................................Ogni riferimento e' scritto con fatti non veri e fantasia.La domanda e':-..............la realta'puo'superare la fantasia? a voi la risposta,........

marco da firenze 05.06.13 13:16| 
 |
Rispondi al commento

"La legge di introduzione in Costitituzione del semipresidenzialismo è già passata al Senato
Cosa si aspetta a discuterne qui?
Io l'ho fatto come OT ma bisognerebbe che Grillo e il M5S prendessero precisa posizione su questo, anche se il M5S si è dimostrato contrario in una Camera
La casta sta per rafforzare i suoi poteri con un ulteriore vulnus alla democrazia e Grillo tace?
Come si può permettere questo scempio?".
Finalmente Viviana V. si pone il problema pratico, e non solo più teorico, del "che fare?".
Se concordiamo sull'analisi di Viviana V. intorno al (semi)presidenzialismo e alle sua gravide ricadute (ma io ci aggiungerei certe mie riflessioni avanzate in questo post a proposito nella "voglia" di un uomo forte e solo al comando cui delegare tutto e il contrario di tutto che coinvolge anche Grillo), era ora che ci si decidesse a porre con drammaticità il problema di cosa facciamo se questa casta di merda va avanti con lo stravolgimento costituzionale.
Il fatto che Grillo non lo affronti col giusto tono mi lascia perplesso ma ora, più che mai, occorrerebbe avere l'umiltà e l'onestà di andare a scovare in parlamento e nei partiti TUTTI COLORO CHE NON SONO D'ACCORDO CON QUESTO STRAVOLGIMENTO COSTITUZIONALE.
Insomma, occorre un piano "b" e non continuare a fare come lo struzzo che nasconde la testa per non vedere nulla ed evitare di operare assieme a persone o gruppi politici col rischio poi di fare qualcosa con qualcuno. Dio ce ne liberi e ce ne scampi!!!!
Le posizioni "aventiniane" conducono solo (la storia lo insegna) a lasciare spazio al Potere e ai suoi derivati politici, tra cui situazioni para-dittatoriali, come potrebbe essere iniettare nel contesto politico italiano il virus del presidenzialismo (versione hard o soft).
Da soli si perde, cara Viviana V., caro Grillo e cari tutti, uniti si vince: questo è il momento di dimostrarlo, invocando referendum, raccolta firme o altro di simile, ASSIEME AD ALTRI SOGGETTI SOCIALI E POLITICI

FULVIO T., Paesana (CN) Commentatore certificato 05.06.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento

sig.buttolo lei continui pure a rimanere calmo mentre ce lo continuano a ficcare in culo,quando abbiamo finito la nostra rivoluzione,si spera pacifica,la avvisiamo.

andrea o., novara Commentatore certificato 05.06.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gran bella figura di Morra intervistato da Formigli.
Secondo me bisogna continuare su questa linea.
Bravo Morra , sei fantastico!

claudia p. Commentatore certificato 05.06.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento

A prpposito del post "il microfono di legno",penso che più di uno siano i quasi giornalisti solo pro sinistra:secondo me gli altri sono meno invasivi,non sono roboanti come i primi,forse hanno anche meno trasmissioni in mano.Non vedono l'ora che tutto crolli per dire:"Visto ,ve l'avevamo detto che con tutti meno il Pd si andava a picco!"E pensare che con tutto il loro dannarsi per farlo apparire la soluzione ai mali italiani riescono poche volte a mandarlo al governo.Comunque quel che è importante è che abbiamo una stampa patetica,pochi cercano di essere un po' al di sopra del proprio credo politico.Persino una come me sta mollando la visione dei talk;li guardavo per saperne di più ma non ci riuscivo,li guardavo anche per poterli,eventualmente,criticare ma mi sono stancata.Mi limiterò a unire tre o quattro tg e qualche quotidiano,ma resto dell'idea che vorrei ascoltare in tv i politici intervistati da giornalisti che fanno domande,poche,su cui fanno parlare ,tanto,e cercano di trasformare il politichese nella lingua corrente.Che li facciano parlare delle cose scomode e delle decisioni da prendere e prese;non saltare di palo in frasca con gli argomenti ed essere sempre superficiali.E riservare a chiunque questo modo di intervistare.Adesso ricontrollo la mia ortografia perchè si dice di chi scrive che spesso è pure sgrammaticato,oltre che sovversivo ma pecora,stupido,nascosto nella rete,come se io non conducessi una vita nelle regole e visibile.Ma tale è la stampa italiana:interessata solo alla superficialità,se non si tratta di parlare con un loro protetto,Grazie.

roberta montanari, lugo(RA) Commentatore certificato 05.06.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Provate aricordare ai lettori della Repubblica sul blog che l'articolo di Marco Bracconi l'hanno rimosso perchè rappresentava un falso e che sicuramente di articoli cosi ne hanno centinaia già pre-scritti e che questo tipo di giornalismo è quello che poi si presenta davanti ai meeting di Grillo o davanti al parlamento, e poi loro parlano di macchina del fango contro berlusconi...e vedrete se lo pubblicano da stamattina ho cercato 8 volte cambiandolo ma sempre la stessa censura ... il commento non è pubblicato, aspettiamo con ansia che il PD metta in funzione il loro blog...per partecipare al loro dibattito .....

gianni d., Creteil Commentatore certificato 05.06.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Avete sendito questa mattina su agorà come sbraettavano contro i parlamentari 5S. E si: sono cotti.

givanni p. 05.06.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento

PROVO VERGOGNA NEL VEDERE CHE LIBERO E PIU RIVOLUZIONARIO DEL M5S DIBATTITO DI LIBERO
Ecco cosa succede
se si esce dall'euro
Due scenari: divorzio disordinato (e guai per l'Italia) oppure condiviso: tutte le conseguenze su mutui, debito, Pil ed export

Ecco dieci buoni motivi per uscire dall'euroL'uscita dalla moneta unica ipotesi reale, non solo per l'Italia... Pure i tedeschi sono stufi: "Se continua così la pagheremo cara"Tornare alla Lira si può: bastano solo due anniIn 13 anni di euro la Germania ci ha fregato duemila miliardi Sondaggio: Secondo voi conviene uscire dall'euro?
IL DIBATTITO APERTO DA LIBERO
Tornare alla lira? In 2 anni si può Fuori dall'euro: i pro e i contro
L'uscita dalla moneta unica ipotesi reale, non solo per l'Italia... Pure i tedeschi sono stufi: "Se continua così la pagheremo cara"
La Germania non ride più Fmi: "Crescita dimezzata, basta con tasse e rigore" Sondaggio: Secondo voi conviene uscire dall'euro?
LA MONETA CHE NON VA
L'uscita dalla moneta unica ipotesi reale, non solo per l'Italia... Pure i tedeschi sono stufi: "Se continua così la pagheremo cara"
La Germania non ride più Fmi: "Crescita dimezzata, basta con tasse e rigore"

Ecco dieci buoni motivi per uscire dall'euroTornare alla lira? In 2 anni si può Fuori dall'euro: i pro e i controEcco cosa succede se si esce dall'euro Sondaggio: Secondo voi conviene uscire dall'euro?
ANGELA (NON PIÙ) UBER ALLES
La Germania non ride più
Fmi: "Crescita dimezzata,
basta con tasse e rigore"
Calano le stime di crescita del Pil dallo 0,6 allo 0,3%. L'allarme: se continuano così finiscono come l'Italia

Merkel batte già cassa da Letta: "Italiani, pagate e non piangete"Altro che teutonico rigore Angela di compra la rielezione con 28 miliardi di euroL'uscita dalla moneta unica ipotesi reale, non solo per l'Italia... Pure i tedeschi sono stufi: "Se continua così la pagheremo cara"Tornare alla lira? In 2 anni si può Fuori dall'euro: i pro e i contro
DATI UNIMPRESA
Ecco le tasse nascoste:

claudio casalini 05.06.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Volete saper che messaggio è passato a Ballaro' ieri:

Che l'ex presidente della BCE ha detto in una rete pubblica nazionale ( raitre )

" L'europa è stata costruita sulla democrazia e uscirne sarebbe antidemocratico "

Cioè , fatemi capire ..

Qualcuno di voi ha mai FIRMATO qualcosa per entrarci ?

io no , non so voi ..

vi è arrivata per posta l'adesione al MES, al Fiscal C. o simili da sottoscrivere ?

a me niente ..

Mi spiegate allora , di che cazzo parla quest'uomo ?


oltretutto , vergognosamente , NESSUNO gli ha risposto in studio

e questa è l'informazione ?

ma andate AFC servi

Tms S. Commentatore certificato 05.06.13 12:48| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

E' un sondaggio un tantino assurdo. Io l'avre imposttao tipo "qual è il tg\giornalista\talk show più guardabile" perchè così com'è impostato, è una dura scelta tra canale 5, rete 4, rai 1, rai 3.... andrebbero votati tutti.

Evil Alice Commentatore certificato 05.06.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento

A Piazza Pulita del 03.06.2013: Morra: perche non parliamo di affari costituzionali, debito, casta, etc..? Riposta di Formigli: vogliamo stramazzare(annoiare) i telespettatori? ........ma no, certo è più interessante parlare di scontrini, diarie e gossip vari...buffoni!! Formigli critichi i "grillini" di non voler andare in tv e quando vengono e vogliono parlare di politica ti annoi?

Giacomo Ciulla, Palermo Commentatore certificato 05.06.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento

fantastico!!!! Sito di Repubblica " Editoria in 5 anni persi 1 milione di lettori". Invece di criticare il M5S si facessero un esame di coscienza.

GIUSEPPINA D. Commentatore certificato 05.06.13 12:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Sondaggio inutile e fazioso

CG 05.06.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FONTE LA REPUBBLICA!:

La Fieg su "La stampa in Italia": nel 2012 le copie vendute scese del 6,6% (nel quinquennio il calo è del 22 %). E lo scorso anno è stato il peggiore dell'ultimo ventennio per i ricavi pubblicitari.

Non serve arrabbiarsi più di tanto - qualche volta anche gli italiani capiscono...

b. v. Commentatore certificato 05.06.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento

I giornalisti scrivono quello che pensano o quello che impongono loro i direttori di rete e questo può risultare anche sgradito. Il bavaglio non è operazione democratica, ma esistono margini di intervento che comportano un certo sacrificio per il telespettatore. Invece di arrabbiarsi, assistendo a performances che si sappiano già puntare a creare discredito,usiamo il telecomando o rinunciamo a seguire trasmissioni pilotate.
Lo share è l'unico vero padrone del giornalismo televisivo.

Cinzia C., Verona Commentatore certificato 05.06.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento

I SAGGI E BUROCRATI ;
Il governo(i suoi ministri) non sanno fare niente:
"solo parlare..parlare in tv".
Per il resto: Preparare testi di legge e proposte ecc. nominano (a pagamento) dei cosiddetti "saggi".
Che scrivono per loro ,neanche sotto dettatura.
Poi approvano ..palano e non approvano..affassano..mettono nei cassetti..minacciano ecc.
Quindi, a parte la favella, stì onorevoli non sanno produrre nulla se non tramite i loro BUROCRATI.
Il m5s non ha di questi personaggi esperti e non può, ne lo permettono, di avvalersi di questi scribacchini!
Le cose se le deve fare direttamente,anche con la poca esperienza!
Ma i media tacciono!Non aiutano a capire,anzi !
Infine dico a beppe di far risaltare quanto dico,
e comunicalo nelle sedi opportune e fare un post.
Ditelo anche in tv. che non sanno fare niente se non supportati dai burocrati scribacchini!!!!!!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 05.06.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento

LE LETTERE DEL PROPAGANDISTICO RIMBORSO DELL'IMU PRE-ELETTORALE INVIATE DA BERLUSCONI COSTERANNO OLTRE DUE MILIONI DI EURO AGLI ITALIANI.

Grazie a una legge del ’93 di cui beneficiano tutte le comunicazione elettorali, il costo delle missive inviate agli elettori per promuovere la restituzione dell'Imu saranno in buona parte a carico dei contribuenti.

E’ proprio il caso di dirlo: la promessa di Silvio Berlusconi di rimborsare l’Imu, agli italiani, è costata cara. Sì, perché la lettera arrivata a milioni di persone in campagna elettorale non l’ha pagata il Pdl. O meglio, non solo. Una bella fetta delle spese di spedizione, ben 2.160.000 euro, sono state a carico dei cittadini. A loro insaputa. La legge parla chiaro: il francobollo per i messaggi elettorali, per gli aspiranti parlamentari, costa meno. E molto.
Le comunicazioni, i candidati, le fanno spesso usando questo mezzo, forti della legge 515 del 10 dicembre 1993 che consente loro una riduzione dei costi davvero notevole. Nel caso dell’Imu e della promessa di rimborso si parla di milioni di lettere e francobolli che al Cavaliere sono costati appena 4 centesimi l’una. La condizione, è bene precisarlo, è garantita a tutti i partiti e non solo al leader del Pdl. Ma il punto è un altro. Perché tirando le somme, quelle missive, alle Poste, sono costate 28 centesimi ognuna. Chi ha pagato i 24 centesimi di differenza? Lo Stato. Facendo due conti, per promettere i 4 miliardi dell’Imu sulla prima casa a 9 milioni di persone (tante sono le lettere spedite) gli italiani hanno contribuito con 2.160.000 euro e spiccioli.

ANCORA UNA VOLTA UNA COSPICUA SOMMA DI DENARO PUBBLICO SPRECATA PER UNA PROMESSA ELETTORALE IMPOSSIBILE DA MANTENERE PERPETRATA DAL PIFFERAIO MAGICO DI ARCORE A DANNO DEI CITTADINI ITALIANI.

Marco T. Commentatore certificato 05.06.13 12:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse sarebbe meglio che tanti si diano una calmata...

Riposto un commento appena bannato... con le risposte che ahimè, lo confermano

*************************************************
-Brando Cugia 34 minuti fa
Ma invece di stare a commentare e valutare il lavoro di altri (giornalisti) perché non pensate a fare bene il vostro di lavoro? Ogni giorno questo blog, con le suoi insulti e le sue cazzate, da quantità infinite di spunti (a ragione) per chi è contro il M5S.

----andrea o. Utente certificato 31 minuti fa
bravo,ma di far bene il loro lavoro avresti
dovuto dirlo una trentina di anni fa ad altre
persone,coglione.

----Francesco Elia1 Utente certificato 32 minuti fa
e tu perchè a posto di stare qui e farci la
romanzina, non vai a leccare il culo al tuo
padrone?
*************************************************

Davide Buttolo 05.06.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quanto riguarda la faziosità, si potrebbe dire che lo stesso giudizio di faziosità spesso ricade esso stesso nella faziosità. Lo spettatore con certe idee non sopporta il giornalista che fa l'avvocato del diavolo con un suo beniamino. Ma appunto fa l'avvocato, non è 'fazioso'.
Biagi molti anni fa, proprio per mettere in chiaro il suo ruolo già nel titolo, chiamò una sua trasmissione: 'dicono di lei'.
Vi è poi il giudizio di faziosità palesemente e volgarmente fazioso., oltreché assurdo,
(era tipico dei berlusconiani fino a qualche anno fa) e che consiste nel pretendere che 'il giornalista non deve far capire quali sono le sue idee' (!!!). Il che è assurdo e colora di grottesco tutta la storia dell'informazione italiana ai tempi del famoso 'editto bulgaro' di Al Tappone.

In definitiva, chi da giudizio di faziosità, dovrebbe prima dire qual'è il suo MODELLO, cioè quale giornalista, o trasmissione o rete televisiva a suo giudizio NON è faziosa.

Qui non a caso la risposta (non è che non c''è) ma tipicamente si indica una TV straniera, di uno dei soliti paesi giudicati (ma è un giudizio o un PREgiudizio?) di serie A. Stati Uniti, Inghilterra etc..
Correlativamente il (pre)giudizio negativo altro non fa che estendere al sistema dell'informazione il pregiudizio complessivamente negativo sul paese in questione, quindi lo 'zimbawue' il 'ghana' oppure la sempre verde 'Unione Sovietica'..

Dico non a caso, perché chiaramente chi da simili giudizi non sa NULLA in realtà del sistema dell'informazione di questi paesi.
Esattamente perché sono stranieri. Chi ad esempio cita sempre la 'Pravda' come esempio negativo, potete giurarci che non ha mai letto una sola parola sulla Pravda, perché non saprebbe riconoscere nemmeno una sola lettera dell'alfabeto cirillico..

Allo stesso modo di cita le TV americane non le conosce bene: sono anch'esse assolutamente faziose, interne al sistema a cui appartengono. La loro 'indipendenza' è puramente formale, di facciata..

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 05.06.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

IL DIBATTITO DI LIBERO
Ecco cosa succede
se si esce dall'euro
Due scenari: divorzio disordinato (e guai per l'Italia) oppure condiviso: tutte le conseguenze su mutui, debito, Pil ed export

Ecco dieci buoni motivi per uscire dall'euroL'uscita dalla moneta unica ipotesi reale, non solo per l'Italia... Pure i tedeschi sono stufi: "Se continua così la pagheremo cara"Tornare alla Lira si può: bastano solo due anniIn 13 anni di euro la Germania ci ha fregato duemila miliardi Sondaggio: Secondo voi conviene uscire dall'euro?
IL DIBATTITO APERTO DA LIBERO
Tornare alla lira? In 2 anni si può Fuori dall'euro: i pro e i contro
L'uscita dalla moneta unica ipotesi reale, non solo per l'Italia... Pure i tedeschi sono stufi: "Se continua così la pagheremo cara"

Ecco dieci buoni motivi per uscire dall'euroLa Germania non ride più Fmi: "Crescita dimezzata, basta con tasse e rigore" Sondaggio: Secondo voi conviene uscire dall'euro?
LA MONETA CHE NON VA
L'uscita dalla moneta unica ipotesi reale, non solo per l'Italia... Pure i tedeschi sono stufi: "Se continua così la pagheremo cara"
La Germania non ride più Fmi: "Crescita dimezzata, basta con tasse e rigore"

Ecco dieci buoni motivi per uscire dall'euroTornare alla lira? In 2 anni si può Fuori dall'euro: i pro e i controEcco cosa succede se si esce dall'euro Sondaggio: Secondo voi conviene uscire dall'euro?
ANGELA (NON PIÙ) UBER ALLES
La Germania non ride più
Fmi: "Crescita dimezzata,
basta con tasse e rigore"
Calano le stime di crescita del Pil dallo 0,6 allo 0,3%. L'allarme: se continuano così finiscono come l'Italia

Merkel batte già cassa da Letta: "Italiani, pagate e non piangete"Altro che teutonico rigore Angela di compra la rielezione con 28 miliardi di euroL'uscita dalla moneta unica ipotesi reale, non solo per l'Italia... Pure i tedeschi sono stufi: "Se continua così la pagheremo cara"Tornare alla lira? In 2 anni si può Fuori dall'euro: i pro e i contro
DATI UNIMPRESA
Ecco le tasse nascoste:
in tre anni sugli italian

claudio casalini 05.06.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo spostare così in avanti l'elezione dei presidenti del Copasir e Vigilanza RAI ha motivi facili da comprendere. La soffiata principale sulla mancata elezione e reiterato ritardo alla vigilanza RAI è dovuta alla necessità di attendere la fine della programmazione annuale perché in quella estiva si può vigilare al massimo sul "Festival della canzone napoletana" o i "40 anni del olio di ricino nelle coltivazioni de La Repubblica".

W M5S sempre e cmq.

gaetano r. Commentatore certificato 05.06.13 12:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ballarò (4.6.13) e Agorà (5.6.13) hanno incentivato una padellata di parole infarinate con farine di vermi e fritte nell'olio rancido dei commenti inutili come le persone che le hanno profferite.
A tutti i sondaggisti collusi con i vari teleconducenti (nel senso di telecomandati), dico di smetterla con i sondaggi fatti negli ospizi.

egeria benvenuti 05.06.13 12:34| 
 |
Rispondi al commento

MOVIMENTO 5 STELLE SVEGLIA!!!!!!!!!!! Che libero fosse piu rivoluzionario del m5s non me lo sarei mai aspettato http://www.liberoquotidiano.it/news/esteri/1255822/

claudio casalini 05.06.13 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanti posti ci sono nella classifica di freedomhouse?
Con questa informazione in Italia, ci basteranno?

Ital Rolando, Nizza Monferrato Commentatore certificato 05.06.13 12:33| 
 |
Rispondi al commento

io non mi sono mai mossa da qui!

nerella sala, modena Commentatore certificato 05.06.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

@cristiano

mi est venuta di getto vedi se ti piace!

""""Se fossi fuoco brucerei il mondo,
se fossi vento lo sconvolgerei;
se fossi acqua lo annegherei;
se fossi Dio lo farei sprofondare;

se fossi papa, allora sarei contento,
che metterei tutti i cristiani nei guai;
se fossi imperatore lo migliorerei:
a tutti taglierei la testa.

Se fossi Paolo, come sono e come sono stato,
prenderei le donne giovani e belle,
e le vecchie lascerei agli altri.""""

non essere troppo severo nel giudizio:)

paolo

tornoaest? . Commentatore certificato 05.06.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie ragazzi per aver ammutolito i "grandi giornalisti", non mi pentiro' mai di aver scelto 5 stelle.

caterina pratico' (catera48), roma Commentatore certificato 05.06.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

E' brutta da dire che sogno una manifestazione di tre o quattro milioni di persone,con l'appoggio delle forze dell'ordine, contro questo governaccio?

MASSIMO FRAZZANI, LUGAGNANO VAL D'ARDA (PC) Commentatore certificato 05.06.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sempre più spesso sentiamo parlare di meritocrazia, anche se è più un ritornello che un reale progetto, ma condivido solo in parte poiché un concetto veramente doc dovrebbe includere la stupidocrazia, premiare il merito si.. ma anche penalizzare gli imbecilli. L'Agenzia delle Entrate ha proposto agevolazioni fiscali per il rientro in patria dei "cervelli".. e che gli date? ma se non ci sono posti vacanti!.. è tutto occupato.. non c'è nessuna disposizione per l'esilio degli imbecilli… Leggi tutto: http://www.montemesolaonline.it/Lettera_Aperta_direttori-stupidi.htm

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 05.06.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

foto osè soldatesse israeliane?
SESSO + GUERRA = MALIGNO
SESSO + AMORE = DIO.

italiano realista 05.06.13 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Li immaginate in quel caso titoli del Wall Street Journal o del New York Times?
Il Corriere della Sera è invece diversamente giornale.
Il Corriere della Sera ha toccato il fondo con la prima pagina di ieri. Meglio della Pravda.
Il titolo principale è: "Veltroni si dimette, il Pd è nel caos". L'editoriale di Panebianco Cuor di Leone è dedicato a: "Il Peso delle Oligarchie". A centro pagina campeggia: "Intercettazioni, Mancino attacca".Seguono in ordine di dimensione: "Maltrattati gli animali delle fiction Rai "(il solo titolo 15 x 2,5 cm), "Benigni, show politico su Berlusconacci e i gay" (9x7,3 cm), "Mori prepara le ronde anti-ronde" (13x3,6 cm), la vignetta di Giannelli (9x6 cm), "Roma: sparano alle gambe a Calvagna, regista del 'Lupo'" (5,7x5,5 cm) e "Il fondatore della tv islamica: 'Ho decapitato mia moglie'" (5,7x5,5 cm).
La notizia su Berlusconi presidente del Consiglio imputato a Milano al processo Mills per il quale il corrotto è stato condannato a 4 anni e mesi ha un riquadro di 3,5x9 cm. Nel titolo non è neppure menzionato Berlusconi: "Mills corrotto. Condannato a 4 anni e mezzo". Persino il colore di richiamo di un pezzo dale dimensioni di un francobollo è studiato per non attirare l'attenzione del lettore: un azzurrino chiaro al posto del blu e del rosso usati per gli altri. Infine, l'articolo è a pagina 21, dopo i gossip e le notizie di cronaca.
Licio Gelli disse: "Il vero potere risiede nelle mani dei detentori dei mass media". Chi controlla il Corriere della Sera e con quali obiettivi? L'elenco della P3 è in via Solferino 28 a Milano o a un altro indirizzo?

Copertina del Corriere della Sera 18 febbraio 2009

http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2013/06/ce-un-problema-dellinformazione-in.html#comment-form

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.06.13 12:28| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno a tutti! anch io ho votato per il simpatico sondaggio sulla tv più becera! ottima iniziativa. Solo due modeste considerazioni personali: primo, è curioso notare come in cima alla lista delle tv più faziose ci siano Rete4 di Berlusconi e Rai3, saldamente nelle mani dei post-comunisti! Che altra evidenza serve per capire che l'intera oligarchia ci sta sparando addosso a reti unificate? Secondo: nei conduttori di talk show piu' faziosi non viene-giustamente- nemmeno presa in considerazione Lilli Gruber, una delle piu' feroci persecutrici del Mov5s! ah ah poverina! conta come la sabbia del gatto!

alessandromag 05.06.13 12:28| 
 |
Rispondi al commento

che rabbia nn riuscir a postare da cellulare!un messaggio all'ora.dai staff fate qualcosa!nemmeno passando a visualizzazione classica funzia.nemmen cambiando browser,si impalla sempre!è successo qualcosa.sigh..per cui saluto qui chi mi aveva risposto prima!!e M5S senza se e senza ma!!la strada è tracciata!

Luca M., Rho Commentatore certificato 05.06.13 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le verità che contano, i grandi principi, alla fine, restano sempre due o tre: quelli che ti ha insegnato tua madre da bambino.
Enzo Biagi

Sono estremamente convinta che chi scrive cattiverie, insulti dei peggiori e dei più triviali, con tanta rabbia sul blog, evidentemente non ha ricevuto nessun insegnamento ed è anche geloso del M5S perché siamo uniti, solidali e ci accomuna soprattutto il pensiero dominante: mandiamoli tutti a casaaaaaa!!
A tutti questi: ragazzi, adulti, imbecilli, troll, spie, mafiosi e di chiunque si tratti propongo, simpaticamente, (anche se le volgarità non mi piacciono, quando ci vuole, ci vuole è più forte di me, scusatemi) una grossa pernacchia: PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR!!!!!
Mi sono ricordata un film di Totò “I due marescialli” da ridere....
Un abbraccio ai miei amici carissimi del M5S!!!!

paoletta a. Commentatore certificato 05.06.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

sull'huffington post riportano un articolo di Italia Oggi, dove vengono elencati gli imprenditori, delusi, che hanno votato il M5S (3 mesi fa!!!!!) e che oggi non lo rivoterebbero più. Certo se sono quelli di Confindustria che esaltavano il governo Monti per poi oggi, dopo forse 6 mesi piangere lacrime amare e rinnegare tutto quello che fatto, povera Italia come faremo a riprenderci?
Vorrei ricordare a loro che il governo Monti era aspramente criticato solo dal Movimento e da Grillo.
Questi giornalisti non ci fanno mancare nulla, forza BEPPE demoliscili.

GIUSEPPINA D. Commentatore certificato 05.06.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

M5S SVEGLIA!!!!! Che libero fosse piu rivoluzionario del m5s non me lo sarei mai aspettato http://www.liberoquotidiano.it/news/esteri/1255822/In-13-anni-di-euro-la-Germania--ci-ha-fregato-duemila-miliardi-.html Il conto, un po’ brutale, fa impressione e sfiora i 2mila miliardi di euro. Stiamo parlando dell’avanzo della bilancia commerciale tedesca, calcolato nel periodo che va dal 1999 al 2012: in 14 anni di euro la Germania ha portato a casa un bottino incredibile. La differenza tra le esportazioni e le importazioni - indicatore che fino all’arrivo della moneta unica era in profondo rosso dalle parti di Berlino - ha assicurato all’economia tedesca un avanzo pari a 1.873,3 miliardi di euro. Facendo un raffronto tra la bilancia commerciale tedesca e quella italiana, salta fuori la «sconfitta» secca per il nostro Paese. Che con l’euro, nonostante l’export abbia tenuto botta (pure sotto i colpi della profonda recessione), ha invertito la rotta positiva assicurata dalla lira e ora segna un deficit. Ora l’Italia deve fare i conti con un disavanzo, calcolato nel periodo 1999-2012, di 351,5 miliardi di euro.

claudio casalini 05.06.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Riscrivo quanto ho postato ieri sera dopo la trasmissione di Formigli.
Il Battista, del Corriere, ha dichiarato (come è buono lei!) che l'importo del finanziamento al suo giornale rappresenta una quota infinitesimale del bilancio, ha detto lo 0,0001 o giù di lì.
Allora è da chiedere: visto che è così poca cosa perchè non rinunciano ad esso? Farebbero bella figura, sarebbe una buona reclame, farebbero del bene al paese!

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 05.06.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
lotta contro l'informazione faziosa ma non contro la categoria dei giornalisti che per la maggior parte ne sono le vittime. E' il sistema economico dell'Editoria partitocratizzato che li massacra.
Pertanto vai in Televisione partecipate alle discussioni pilotate o no Voi non lo siete e Vi distinguerete portando aria fresca dove serve e comunicando con la grande platea di gente comune che è lì e vi segue certamente.

FIAMMETTA MIGANI 05.06.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma non posso partecipare al sondaggio, la TV non la guardo da troppo tempo ormai...

gianluca de lorenzo, barcellona Commentatore certificato 05.06.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FATE PRESTO prima che gli italiani si ridestino.

italiano realista 05.06.13 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Spero che i nuovi Parlamentari del M5S non incomincino a parlare, parlare, parlare, parlare, parlare, parlare e fare polemiche, polemiche, polemiche, polemiche...come tutti gli altri. Piuttosto che parlare, è meglio abbassare la testa e parlare solo di contenuti e proposte; e poi "un buon tacere non fu mai scritto".
Pensate a fare le cose, non a fare le solite, ormai inascoltabili, polemiche. Grazie

Francesco ., e-carlo@fastwebnet.it Commentatore certificato 05.06.13 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è arrivata la prima rata della TARES.
2012 pagati 72 euro 2013 108 euro, un sentito grazie
a tutti i fedeli PD-PDL.

italiano realista 05.06.13 12:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Non meravigliamoci, i giornalisti sono una corporazione adesso sotto insegne "ordine dei Giornalisti".

Benito Mussolini aveva indubbia esperienza sulle potenzialita' della carta stampata. Aveva capito che i giornali, fortunatamente la Tv non esisteva, potevano distruggere il Partito.Fondata quindi una corporazione che aveva dei codici molti chiari...furti e omicidi pochi trafiletti...il Duce sempre in prima pagina...cosi' come le opere del Regime...e vai...
Adesso la storia continua...destra o sinistra con il sopraggiungere del M5S hanno trovato non solo unita' politica ma quella della comunicazione.
Un ordine silenzioso e trasversale ha imposto ai giornalisti di massacrare il M5S e cosi' da buoni soldati burattini stanno quotidianamente facendo.
Il M5S deve sapere che ha portato il Paese ad una coscienza pubblica per molti anni sopita e questa e' la naturale conseguenza.
Tiriamo dritti senza dare troppa importanza a questa banda di cialtroni e raccomandati e pure ciam cia' (dall'Indiano lecca c...)

Ettore Giribaldi 05.06.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento

FATE PRESTO UNA CIPPA

Ricordate quando tutta la stampa e la tv si unirono all'unisono per dire al governo fate presto?
Correva l'anno 2001 con lo spread che per berlusconi non esisteva ma che comunque faceva lievitare gli interessi annui sul debito a 100 miliardi di euro.
Dove caxxo erano i media nel 2007,anno in cui cominciò ad avanzare la crisi?
Perchè ora abbiamo il totale delle aziende chiuse,il numero dei posti di lavoro persi,la somma del pil deceduto,i dati dello sfacelo di regione e comuni?
Per 5 anni ci hanno nascosto la verità sull'andamento economico poi con la paura di perdere tutto,specialmente se stessi, si sono svegliati.
Andava tutto bene per i media fin quando lo volevano i loro padroni e questo tipo di disinformazione è un reato di collusione e complicità.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 05.06.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo "ininquadrabili" e quando la gente non la si può "inquadrare", diventa un problema..lo detto e lo ripeto...hanno il "coraggio" di fare la morale ad ERDOGAN..!!mamma li turchi...!invece quì, nella democraticissima itaglia..abbiamo il c.p che prevede l'arresto per i reati di diffamazione a mezzo stampa..o per vilipendio al capo dello stato..!waoooo!...già ma noi siamo un paese "democratico"...culla del DIritto(e rovescio!)dove il Popolo Sovrano(della propria schiavitù e basta)continua felicemente, a votare una CASTA Politico-Partitocratica che ogni giorno li rende sempre più "schiavi"....
Ma ci libereranno i 35 SAGGI...! lo scopriremo nelle prossime puntante..to be continue..!eehhhh!
Intanto 500000 imprese hanno chiuso...||bye bye itaglia...

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 05.06.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Confindustria: "Distrutto il 15% del potenziale manifatturiero italiano".

Monti ha compiuto la sua missione e meriterebbe il Nobel italiano al merito (ma in fondo se lo è già preso con il posto a senatore a vita, come segno di gratitudine per tutto il bene che ha fatto all'Italia).

Domande:
- dove era Confidustria e cosa ha fatto in concreto negli ultimi 24 mesi per evitare che si raggiungesse questo splendido risultato che molti avevano pronosticato (basti risentire le interviste di Sapelli e altri che dicevano che Monti avrebbe distrutto il sistema industriale italiano).
- dove erano e cosa hanno fatto i Sindacati?
- dove era e cosa ha fatto il PD?

E' incredibile. A volte guardo e resto stordito. Mi sembra come se 70 anni fa qualcuno avesse chiesto e si fosse aspettato da Hitler di risolvere il problema dello sterminio degli ebrei.

Ray G., Milano Commentatore certificato 05.06.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Chissà perchè lo avete cancellato?
Comunque ci riprovo:

"Bello questo sondaggio!
Peccato che valga ZERO.
Si può votare in modo continuo...
Complimenti per la correttezza."

Se lo cancellate ancora significa che siete in malafede.

Paolo Rossi 05.06.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

seconda parte
Potevamo avere sistemi economici/sociali che ci avrebbero tutelati in tutto, e lasciati quindi liberi dalle penurie della vita per poter dedicare tempo a quel “qualcosa là fuori”, all’immenso miracolo che ci contiene tutti. Potevamo vivere da spiriti o anime, non da polli. Ma alcune elite di pochi orrendi automi umani corrosi e resi cadaveri dal Potere, ce lo hanno impedito. Per il loro lurido profitto. A tutti noi, a milioni di noi, “dovevamo soffrire”. Ho raccontato come, nei dettagli, e l’ho detto chiaro: questo è un crimine di proporzione epiche, sconvolgenti. Ma non è questo il punto. Il punto è un altro…

Perché noi glielo abbiamo permesso? E perché continuiamo a permetterglielo?

damiano . Commentatore certificato 05.06.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

ottimo sondaggio;
Mi sento (e non penso di essere solo) quasi con le mani legate.
Le critiche che vedo ad m5s da parte di miei conoscenti sono costruite, ben studiate, finte e pungenti, ma senza alcuna vera base, tramandate da media che occultano la vera informazione.

A mio avviso (e spero di sbagliarmi) sembra che stia riprendendo piedi la vecchia politica, che i disinformati chiedono con tanta gioia e poi disprezzeranno nuovamente.
Che fare?
Beh, per prima cosa, mantenere informato me stesso e non fidarmi DI NESSUN TIPO DI INFORMAZIONE.
Poi per ora sta vincendo m5s per correttezza e coerenza. Avete il mio voto e la mia buona informazione.

Andrea G., Ferrara Commentatore certificato 05.06.13 12:09| 
 |
Rispondi al commento

di legno!??!! e perchè di legno? un materiale così nobile... facciamo di merda, credo vada molto meglio

lily war, roma Commentatore certificato 05.06.13 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe..ma perchè non proponi un tribunale militare per i politici che fanno danno allo stato?!!..sai che panico!!!...e che voti!!!....in fin dei conti hanno responsabilità superiori....e devono avere pene superiori se fanno cose dolose!!!

antonio calabrò 05.06.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento

troppo bello da non condividere...questa per me è INFORMAZIONE!

HomeAttualitàI Daft Punk, il Più Grande Crimine, e noi


I Daft Punk, il Più Grande Crimine, e noi

di Paolo Barnard

Scritto da redazione il 5 giugno 2013. Pubblicato in Attualità, Paolo Barnard


Print Friendly

Camminavo in piena notte con “Contact” dei Daft Punk nelle cuffie. La canzone inizia con una trasmissione radio che intercorse fra la missione Apollo 17 e la base di Huston, Texas. Il comandante comunica al Control Center che sta osservando un oggetto nello spazio che rotea ed emette fasci di luce regolari, decisamente qualcosa di strano. La voce dell’astronauta a un certo punto si fa pesante, esita, e in tono sommesso ma inquietante conclude: “Non so se tutto questo vi è utile… ma c’è qualcosa là fuori”. Mi sono fermato nel buio, e mi è salito un magone alla gola.

Ho di colpo sentito dove l’interezza della vita di ogni umano dovrebbe stare. Dovrebbe stare con lo sguardo rivolto all’immensità del mistero dell’universo. Dovrebbe stare nello studio dei segnali e dei significati che ci vengono da là fuori, che siano trascendentali o immanenti non importa. Dovrebbe guidarci verso il respiro di quel mistero, e fuori dall’angoscia della nostra mortalità. Dovremmo tutti poter vivere, amare, gioire, piangere, ma sempre con lo sguardo rivolto al quel “qualcosa là fuori”. E pensare che ciascuno di noi esiste ogni santo giorno con l’immensità sopra il capo, mentre invece viviamo come se sopra il capo ci fosse il tetto di latta di un pollaio.

Viviamo in un pollaio, a capo chino ogni ora, stanchi, affannati, preoccupati di cose talmente miserabili da essere oscene, sempre alla rincorsa di nevrosi, malattie, penurie di ogni sorta, mai tranquilli, mai sereni, e sovente, troppo sovente, angosciati e disperati, dediti a distruggere l’amore se mai lo troviamo, perché siamo corrosi, avvelenati, da questa vita da pollaio. Ma perché?

La risposta è chiara e l’ho raccontata nel Più Grande Crimine 2011.

damiano . Commentatore certificato 05.06.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta non guardare i talk show che sono comunque tutti pilotati e faziosi cosi' come lo sono i loro conduttori o per vanità o per interesse personale o di partito di riferimento,una cosa li accomuna la volontà precisa di far fuori il nuovo in questo caso il movimento 5 stelle perchè sarebbe la fine dei partiti e la loro.Quindi mettono sotto la lente tutti i comportamenti la singola parola degli aderenti al movimento cercando il cavillo estrapolando parole frasi,bisogna abituarsi a questo stato di cose e continuare.Quindi applaudo al sondaggio del microfono di legno non servirà molto ma è un idea geniale per far ragionare la gente.

silvano sotgiu 05.06.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento

"Ma... cosa è andato a fare De Vito a Coffee Break su La7 ??? Coffee Break è
a tutti gli effetti un talk show, dove i soliti espertoni di politica, col
loro atteggiamento aggressivo, sparano assurdità continue non permettendo
una discussione intelligente e pacata. Il povero De Vito, che secondo me
non ha tra le molte qualità quella della parlantina alla Travaglio, in
queste situazioni viene soffocato (specifico però che oggi ho potuto vedere
solo gli ultimi minuti del programma).
Capisco il cambio di strategia comunicativa, ma la regola dei "lasciamo
perdere i talk show" era vincente.
Da evitare assolutamente, secondo me, anche gli interventi all'interno dei
talk show senza partecipazione effettiva: l'altra sera, ad esempio,
Formigli ha cercato di ridicolizzare Morra - trattandolo quasi come un
bambinetto - invitandolo a restare ad ascoltare il seguito del talk senza
intervenire.
Pensateci bene! Secondo me le uniche partecipazioni positive a programmi
televisivi sono i dibattiti 1 a 1 tipo le "interviste" di Mentana nel TG
delle 20, ed eventualmente i dibattiti in stile americano, con tempi di
risposta controllati e senza presenza di pennivendoli che possano
interrompere continuamente i singoli interventi.
E' importante il messaggio che si invia alla nazione evitando di
partecipare a TV spazzatura, un messaggio che Beppe ha diffuso così bene
sino ad oggi.

Ultima nota: è fondamentale diffondere per bene tutte le iniziative
parlamentari ed extraparlamentari del Movimento, e anche informare
continuamente i cittadini su ciò che NON fanno PD & PDL ...
sull'assenteismo parlamentare ... sulle leggi truffa, etc.

Per concludere: comunque e sempre... forza ragazzi, tenete duro!"

Roberto 05.06.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Faziosità: radicata tendenza al settarismo e a una perniciosa intolleranza (Devoto Oli).

Chi è senza peccato scagli la prima pietra.

Michele l. Commentatore certificato 05.06.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.?
al minuto 1,45 sicuramente no!!!!!

http://www.youtube.com/watch?v=0yYm2c4cPHk

paolo

tornoaest? . Commentatore certificato 05.06.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi rivolgo ai Cattolici,
voi con il vostro voto avete appoggiato tutto questo

- stragi
- stato-mafia
- dichirazioni dei Graviano e Spatuzza!
- nuova P3,P2
- prostituzione minorile e di gruppo
- poteri forti:Massoneria,Servizi deviati,Illuminati!!!!!!

voi che frequentate la chiesa,che andate a messa la domenica..come potete appoggiare due scheramenti PD e PDL che hanno creato queste situazioni al nostro paese!
come potete appoggiare uno che ha come simbolo della sua squadra il Diavolo(milan)!

volete salvarvi l'anima con le buone azioni????..cambiate voto!!!date il vostro voto al movimento che rappresenta la protesta a tutto questo!

se continuerete ad appoggirare chi agisce nel male e nella malafede..siete loro complici!
Dio vi punirà per questo!

Cattolici scheratevi con noi!!!!

Francesco Elia1 () Commentatore certificato 05.06.13 11:53| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Buon ascolto dal grande Edoardo Bennato sempre attualissimo più che mai:

http://www.youtube.com/watch?v=7js71D1lgWA

Giovanni D., Bari Commentatore certificato 05.06.13 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo stato si scaglia contro la sigaretta elettronica .. ma quanto si guadagna in salute agli emeriti papponi non glie ne puo' frega' de meno !

antonello c., pescara Commentatore certificato 05.06.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piacciono troppo questi sondaggi. Perchè non ne fate altri...magari il prossimo sui giornali o personaggi della politica. Grazie!!!

Alberto Fois 05.06.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Io i talk show semplicemente non li guardo più, se tutti facessero così verrebbero chiusi per mancanza di share (e quindi di introiti pubblicitari). Non faccio più distinzione tra Santoro, Formigli, Vespa & C., perché invitano sempre gli stessi personaggi per dire sempre le stesse cose, invece di dare spazio a chi sta all'opposizione (cioè al M5S, visto che la Lega fa finta di stare all'opposizione per avere la presidenza di qualche commissione). Sulla Gabanelli ho le mie riserve riguardo alle critiche rivoltele, credo sia una delle poche giornaliste con la coscienza pulita, ma il suo mestiere è fare le domande e, in qualche modo, bisognerebbe rispondere... Quindi, amici del Movimento e non, basterebbe boicottare i talk show per risolvere il problema. Mai come ora il telecomando può diventare un'arma letale contro la finta informazione (io ieri ho guardato un bel telefilm, e quando manca mi affido al mio caro ebook reader), quindi usiamolo e vediamo cosa succede...
Buona giornata.

Paolo Iacona 05.06.13 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Sento spesso dire che il M5S non accetta il contraddittorio, ma non vedo nessuno dei conduttori che ha il coraggio di scirvere qui. Leggono il blog solo perche non hanno idee per riempire iloro programmi. SE VOLETE LO SCAMBIO VENITE ANCHE VOI A CONFRONTARVI QUI, SUL BLOG.

claudio d. Commentatore certificato 05.06.13 11:43| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

copasir e rai ci spetterebbero di diritto ma,non ce le daranno.perchè?semplice:abbiamo dichiarato guerra e,loro si sono attrezzati.noi.......non abbiamo capito che,se si dichiara una guerra poi,bisogna farla.non si può continuare a dichiararla all'infinito mentre,il nemico,spara.

vito asaro 05.06.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento

a me sembra di più che è la stampa che attacca Grillo e non viceversa.. mi chiedo cosa hanno da temere dal M5S, eppure la ragione del movimento è contro il malgoverno.. e attaccare Grillo è come preferire il malgoverno, forse noi cittadini dobbiamo diffidare, oltre i politici anche i giornalisti? perché se è così è necessario togliere il finanziamento pubblico anche ai giornalisti

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 05.06.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Questa stupidaggine, cioè che l'Italia è al 69° posto per la libertà di informazione, fa il paio con l'altra che sostiene che l'Italia sarebbe al 130° posto per la libertà della donna o quell'altra ancora, che saremmo al terzultimo posto per la competitività.
Già il solo fatto che Beppe possa parlare e che vada, non appena lo voglia, in onda in audio o video, o che abbia, non appena lo voglia, un canale di Sky tutto per lui, dimostra come la classifica stilata da Freedom House non stia in piedi.
Quanto vorrei che questi "amanti della libertà di informazione" si trasferissero in Ghana, Nauru, Papua New Guinea, São Tomé e Príncipe, Isole Solomon, Samoa, Tonga, Namibia e Guyana, a farne esercizio.
Affermare sciocchezze lampanti fa danno soprattutto a chi le dice.
Piuttosto si può dire: parliamo, parliamo, affermiamo cose sacrosante, ma nessuno ci dà retta.

Vito Cartolano 05.06.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

L'INCOERENZA REGNA SOVRANA
Il sondaggio è un pò riduttivo ma del resto per esprimere tutto lo sdegno c'è pur sempre il blog. Io penso che questi pseudo professionisti un pò per pararsi il sedere, un pò per compiacere e compicersi(è sempre maggiore la voglia di servire che quella di essere serviti, Andreotti Pecorelli docet) si trovino in un contesto autoreferenziale e autocelebrativo di chi la spara più grossa come in una sorta di gara gossippara. Ora analizzando le varie testate, per tutte quelle di Mediaset compreso il TGCOM, è abbastanza naturale che si schierino, sia per convinzione in buona fede sia per ordini di scuderia, ma tutte le altre piene di ideologia di sinistra (ma con il portafoglio di destra), è abbastanza innaturale non condividere i temi e la strategia del M5S, ma della coerenza hanno esempi fulgidi dai loro datori di lavoro molto ben esplicitata anche nell'ultimo provvedimento circa i 35 saggi: Le commissioni non venivano istaurate perchè senza governo non aveva senso, neanche quelle per la legge elettorale (senza variazioni economiche di bilancio)e ora si nomina una commissione di saggi extraparlamentari ma collegati con le camere perchè il governo non deve interessarsi di costituzione e leggi elettorali. Per un giornalista non prendere spunto da una dicotomia del genere è assurdo ma poverini su cosa potrebbero incentrare i prorpi servizi altrimenti? Come l'altra casta si sta "incartartando" su se stessa, temo il peggio a breve!

Maurizio I., Roma Commentatore certificato 05.06.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

sono stati beccati mentre complottavano per escludere il maggior partito d'opposizione dalle cariche che gli spettano di diritto,
"si ma se poi vanno lì ci scoprono gli altarini"

noi d'altro canto abbiamo detto "signori non possiamo entrare al governo perchè chi va con lo zoppo impara a zoppicare e basta"

E POI CHI LA FAREBBE OPPOSIZIONE ?

bella domanda eh

A.S. 05.06.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

questa la dedico allo schieramento a noi avverso!
ma anche alla destra!

http://www.youtube.com/watch?v=TqGs751Q_II

guardate, ricordate et poi vergognatevi per come siete diventati!!!!

paolo

tornoaest? . Commentatore certificato 05.06.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo sparlare di questi pseudogiornalisti, pseudoconduttori, pseudodirettori, pseudoredazioni mi sta facendo smettere di guardare la televisione....
GRAZIE!

carlo c., ar Commentatore certificato 05.06.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Adesso sondaggio su giornali, direttori e giornalisti. Fuori i nomi e cognomi dei più faziosi di questi servi

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato 05.06.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento

anche la presidenza del copasir, in materia di servizi segreti
perchè non ce lo assegnano ? ci spetta di diritto

A.S. 05.06.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'itaGlia è una repubblica
AFFONDATA sul lavoro ...

credo che non vi sia sintesi migliore
per descrivere il nostro disgraziato paese

:) Ciao Blog !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 05.06.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Giornalismo è diffondere ciò che qualcuno non vuole si sappia; il resto è propaganda". Lunga vita al M5S

Florideo P., Penne Commentatore certificato 05.06.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Altro bell'esempio di televisione imparziale e corretta

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/06/04/casta-interviste-fai-da-te-teatrino-della-maggioranza-al-tg1/235397

Al M5S le interviste tipo sono un interrogatorio, vedi Gruber o Formigli. Sempre e solo M5S

Franco R, Aulla (MS) Commentatore certificato 05.06.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento

chissà perchè non ci hanno ancora assegnato la presidenza della commissione di vigilanza della rai
a me pare un'ingiustizia, spetta di diritto al maggior partito d'opposizione

A.S. 05.06.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Crozza

Ma non sei proccupato Giova?

Beppe ha detto che vuol fare i conti con te!

Poi capisco che se la prenda con i giornalisti preparati…ma tu al limite puoi provocare un attacco di sonno!

Beppe dice agli altri che son fascisti, e poi fa allontanare i giornalisti che non gli piacciono.

Un atto da partigiano puro!

Grandissimo Maurizio!

°#Mozart °# Commentatore certificato 05.06.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ritengo Mediaset faziosa, è privata, non gode di finanziamento pubblico, non ha canone e ha un proprietario...e a chi non piace...zapping!!!
Per come la vedo io, ognuno comanda a casa propria e fa quel che gli pare.
Stesso discorso per Sky, non vi piace?...non abbonatevi! Nessuno vi obbliga!
Per la RAI il discorso cambia, paghiamo noi la loro voraggine annuale in bilancio, con le nostre tasse (e il canone è una tassa), pretendo che sia a nostro servizio pubblico e basta!
Tutti a casa, direttori, conduttori e parassiti insieme ai partiti.
RAI LIBERA per LIBERA NAZIONE.

Alessandro Crema, Torino Commentatore certificato 05.06.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RESETTIAMO TUTTO, PER UN NUOVO CAMMINO, UNA NUOVA TRAVERSATA NEL "DESERTO" DI QUESTA POLITICA CORROTTA, CONSOCIATIVISTA, MARCIA NELL'ANIMO E COLLABORAZIONISTA DEI GRANDI TRUST MONOPOLISTICI BANCARI-FINANZIARI NAZIONALI ED EUROPEI, CHE DA VENTI ANNI HANNO SOLO AFFAMATO IL POPOLO ITALIANO, I GIOVANI SENZA FUTURO, A VANTAGGIO ESCLUSIVO DELLE LORO CASTE POLITICHE-LOBBYSTE CON CUI I NOSTRI "GOVERNANTI" HANNO SEMPRE FATTO AFFARI COLOSSALI.
AZZERIAMO TUTTO, PARTENDO DAL RISULTATO DELLE RECENTI AMMINISTRATIVE, PER UN NUOVO CAMMINO CON IL M5S E PER UN "SOGNO" CHE NEI PROSSIMI ANNI SICURAMENTE SI AVVERERA', POSTO CHE QUESTA NOSTRA CLASSE POLITICA HA PERSO OGNI CREDIBILITA', OGNI AUTORITA', QUALSIASI APPEAL PERCHE' POSSANO AVERE ANCORA VOTI PER "GOVERNARE".
DOBBIAMO PARTIRE DA UNA DEMOCRAZIA DAL BASSO PER FAR AVVERARE QUESTO SOGNO, NON C'E' ALTRA STRADA; BEPPE PUO' SOLO STUDIARE LE STRATEGIE DA SEGUIRE PER INDICARCI LA ROTTA GIUSTA, MA DEVONO ESSERE I CITTADINI TUTTI AD ESSERE COINVOLTI IN QUESTA RIVOLUZIONE PACIFICA ED OGNUNO DEVE FARE LA SUA PARTE.
NON DOBBIAMO ILLUDERCI, SARA' UN CAMMINO DURO E FATICOSO, PIENO DI INSIDIE E TRABOCCHETTI PREPARATI A DOVERE DAL P.D.-L E DAL P.D.L. E DAI LORO ASCARI MEDIATICI, MA ALLA FINE VINCEREMO.
W IL M5S

Marco A., Roma Commentatore certificato 05.06.13 11:18| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog!caffè a 5 Stelle per tutti!spero possa tornare a posto il sito da cellulare!

Luca M., Rho Commentatore certificato 05.06.13 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

W L'ITALIA....
L'ITALIA ASSASSINATA DAI GIORNALI E DAL CEMENTO....
L'ITALIA DERUBATA E COLPITA AL CUORE....
W L'ITALIA L'ITALIA CHE NON MUORE....
L'ITALIA CON GLI OCCHI ASCIUTTI NELLA NOTTE TRISTE...
W L'ITALIA... L'ITALIA CHE RESISTE....
FRANCESCO DE GREGORI...1978...NULLA E' CAMBIATO...

Giovanni D., Bari Commentatore certificato 05.06.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento

L'ennesimo tentativo di TAPPARCI LA BOCCA!!!
Da ieri alcuni quotidiani locali, on-line e non, hanno ricevuto il VETO DALL'ALTO..gli è stato "chiesto" di non pubblicare più i nostri articoli, di non darci spazio, di non dare visibilità a chi cerca solo di raccontare la verità o almeno il punto di vista di cittadini LIBERI e SVINCOLATI dal loro SISTEMA!
Iniziano a fremere e ad agitarsi per non fare emergere e trapelare all'esterno le incapacità dell'attuale amministrazione comunale, le inefficienze e incompetenze.
Si sono incartati con la TARES e il relativo e fantomatico Regolamento Attuativo in Consiglio Comunale..e STRANAMENTE e ovviamente per PURO CASO, qualche quotidiano locale on-line non pubblica la notizia e i nostri articoli.?!
Forse non vogliono che i cittadini ne vengano a conoscenza?
Tutto ciò con largo anticipo rispetto alla fatidica data delle elezioni comunali...ma vuoi vedere che, a nostra insaputa, iniziano a temerci..?!?
Ma noooo...mi sto illudendo...tanto a loro dire, siamo un gruppo di cretini!
Ma noooo...non è possibile che anche i direttori di giornali si prestino a tali giochetti da vecchia e obsoleta politica...sono certo che è stato solo mero errore di distrazione!
Se così non fosse:
Costoro dove se la mettono la DEONTOLOGIA PROFESSIONALE?
E dove se la mettono la LIBERTA' di INFORMAZIONE?
E dove se la mettono l'ETICA PROFESSIONALE?
Per precisione e chiarezza di informazione, l'articolo oggetto di eventuale CENSURA è:
"CHE CONFUSIONE: COMPOSTAGGIO DOMESTICO, COME, QUANDO E PERCHE'?"
Noi non ci fermeremo, andremo avanti nel nostro lavoro, cercando di perseguire obiettivi vincolati al bene e ai beni comuni e vi terremo sempre e comunque informati !
Per fortuna esistono ancora dei direttori di quotidiani LIBERI, INTERNET, i social network, il volantinaggio, i gazebo informativi e a breve (una sorpresa) un ulteriore mezzo di informazione che arriverà direttamente nelle vostre case, libero, senza filtri e senza censura.
Un abbraccio "in-censurato

Leopoldo Esposito, Mariglianella (NA) Commentatore certificato 05.06.13 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Io sarei per una svolta economica di tipo Keynesiano.Sull immediato nazionalizzerei la pora banca Mps e la renderei banca pubblica(come i tedeschi che ne hanno di già una)in maniera che finanzi il debito italiano,e si possano tenere i tassi d interesse sulle aste pubbliche sotto controllo.Cioè tornare a quando il tesoro concordava con bankitalia i tassi dei Bot e non si lasciavano decidere dagli speculatori del mercato.In questa maniera lo stato prende le risorse necessarie a basso costo,si inizia ad abbattere il debito pubblico e si investe nel welfare.Investendo nel welfare(ridando lavoro e soldi a chi adesso non li ha)riparte l economia e a traino anche gli investimenti privati,quindi ripartiremo un pò tutti!

Matteo S., Cortona Commentatore certificato 05.06.13 11:15| 
 |
Rispondi al commento

ci sono giornalisti precari nel sud-italia che scrivono sulle mafie e sono minacciati di morte ogni santo giorno .. e sti papponi che prendono una marea di denaro si occupano di scontrini del M5S ! stop ai fondi pubblici per l'editoria subito

antonello c., pescara Commentatore certificato 05.06.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete dimenticato Tiziana Panella di coffee break,sulla 7,un continuo costante aperto attacco di disinformazione sul 5 stelle.

E di più.Oggi ha letto le mails deglispettatori,una a favore e due contro i 5 stelle.

Ma.........si facebook queta mattina avevano scritto in 88,tutti a favore di 5 stelle e molto critici sulla trasmissione.
Non c'era traccia delle due mails lette criche del movimento.

Altro che pennivendoli!!!

gianfranco t., faenza Commentatore certificato 05.06.13 11:09| 
 |
Rispondi al commento

GERARDO GRECO

IL PEGGIORE IN ASSOLUTO ( LO STESSO DICASI PER IL BRIZZOLATO DI LINEA NOTTE MANNONI ..COME DI TUTTI GLI ALTRI DELLA REDAZIONE DEL TG3 )

SULLO STESSO LIVELLO DI BARBARA D'URSO E FORSE ANCHE PEGGIO

DALLA TITOLAZIONE DI QUASI TUTTE LE PUNTATE DI AGORA' ALLO SVOLGIMENTO POI DELLA TRASMISSIONE A TESI CONTRO I 5 STELLE E' UN CONTINUO DI COME NON SI FA IL GIORNALISTA ...

VERGOGNATI TU E GLI ALTRI GIORNALISTI SINISTRATI ALTRO CHE TELEKABUL !!!

ARIDATECI EMILIO FEDE ALMENO ERA SIMPATICO NELLA SUA FAZIOSITA' CHE PEROP' ERA DICHIARATA NON NASCOSTA COME QUESTI GIORNALISTI DI REGIME !!!

francesco blu 05.06.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ormai lo abbiamo capito tutti che la nostra bella ITALIA è da rifare dalla A alla Z-y-w, basta con i commenti, agiamo.E tu caro Beppe, grazie per aver dato la parola a tutti è ovvio, ma adesso basta, concretizza.Governa

maria t., potenza Commentatore certificato 05.06.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Pene esemplari per i genitori che uccidono i figli (non galera a spese dei contribuenti, ma lavori forzati di vario tipo, al servizio dello Stato, vitanaturaldurante) e radiazione all’istante più sostanziosa ammenda per gli avvocati come Carlo Taormina, che si vantano (in trasmissioni condotte da giornalisti che fanno le zanzare con tutti, tranne con chi realmente avrebbe il potere di mandarli a zappare la terra, anziché fare sostanziosi guadagni sparando stronzate alcune ore al giorno) di aspirare continuamente alla difesa di assassini e mafiosi, di aver fatto prendere alla Franzoni, per l’uccisione del figlio Samuele di pochi mesi, solo 13anni e in più in generale, di godere nel “fottere i Magistrati”.

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.06.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento

vespa cmq non è il più fazioso, si può rassegnare alla realtà dei fatti, ha persino detto che le condizioni carcerarie di provenzano sono uno scandalo per una democrazia, è molto obiettivo dai
rassegnati vespa, niente medaglia quando andrai in pensione :)))

A.S. 05.06.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono piuttosto demoralizzata, perchè non la smettiamo con gli inciuci e ci mettiamo noi a fare vera informazione, soprattutto utilizzando questo blog? oramai lo sanno anche i sassi che per uscire dalla crisi dobbiamo uscire dall'euro, per quanto riguarda la verità sul cosìddetto DEBITO PUBBLICO CONTRATTO DALL'ITALIA, PER FAVORE LEGGETEVI IL LIBRO DI ALBERTO BAGNAI .. e poi ne riparliamo!!!

lorenza delcarlo 05.06.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento

I personaggi più votati nell'elenco, non sono solo molto faziosi ma anche molto ignoranti. Non vengono scelti per merito ma per appartenenza alla corrente giusta. Purtroppo l'Italia dei partiti è questa!
Disinformano per ignoranza e disonesta intellettuale!

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 05.06.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

buondì

entro per dedicare questa

http://www.youtube.com/watch?v=cFX0bVLR574


al blog et a chi ci passa!

au revoir

paolo

tornoaest? . Commentatore certificato 05.06.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè non avete messo uno spazio per votare un giornalista a piacere nel sondaggio? Tipo Tiziana (di pane) Panella?

Michele Cavallo 05.06.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento

VESPA

E' IN REALTA' UNO DEI PIU' EQUILIBRATI

A LUI AL MASSIMO SI POSSONO IMPUTARE TROPPE TRASMISSIONI SU FATTI DI CRONACA COME COGNE E AVETRANA ... CHE SONO SERVITI COME MEZZI DI DISTRAZIONE DI MASSA ..INVECE DI OCCUPARSI DI FATTI PIU' "POLITICI"...

PER ESEMPIO NESSUN GIORNALISTA TRATTA IL CASO PATOLOGICO DEL BANANA E DELLE SUE PROSTITUTE MINORENNI PER QUELLO CHE E'

" ADESCAMENTO DI MINORENNI ..E LO CHIAMA PER QUELLO CHE E' UN PEDOFILO APPUNTO ..

COME LO CHIAMERESTE UN VECCHIO DI QUASI 80 ANNI CHE SI CIRCONDA DI RAGAZZINE ADESCATE CON IL MIRAGGIO DEL MONDO DELLO SPETTACOLO O DI UN POSTO IN PARLAMENTO CHE ORAMAI E' LA STESSA COSA

E ALLORA PERCHE' SE UN QUALSIASI ALTRO CITTADINO DI OLTRE 70 ANNI MA ANCHE MENO VIENE CHIAMATO ORCO PEDOFILO E QUANT'ALTRO .NELLE TRASMISSIONI TELEVISIVE ....NESSUN GIORNALISTA DICE LO STESSO DEL BANANA ?

ECCO QUESTO SI DOVREBBE CHIEDERE A QUESTI SEDICENTI GIORNALISTI !!!

francesco blu 05.06.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Molti giornali e giornalisti, sono i maggiordomi del potere e non se ne vergognano.
Togliere il finanziamento pubblico ai giornali, è urgentissimo.
Se vendono va bene altrimenti chiudono come tutte le aziende.
Sò creare anch'io posti di lavoro con i soldi
dello Stato, ma io creerei posti utili alla comunità, non al potere!!!
Forza Beppe, forza M5S

Silvano G., brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.06.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento

mi rivolgo ai tifosi del Milan, se volete bene all'italia e all'italiani BOICOTTATE la squadra di calcio che è stata creata a doc per recare lustro e gloria al faraone Berlusconi..

UNA SQUADRA CHE HA COME SIMBOLO IL DIAVOLO(e questo la dice lunga su tante cose, i cattolici dovrebbero riflettere seriamente), non può che essere boicottata!per il bene di tutti e dei nostri figli!

CATTOLICI date il vostro voto al movimento fatto di gente semplice ed onesta, e non continuate ad appoggiare il demonio!

Francesco Elia1 () Commentatore certificato 05.06.13 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Indesit ha annunciato ieri una riorganizzazione aziendale che coinvolgerà in Italia oltre 1.400 dipendenti su un totale di 4300!!
Si tratta di una risposta al crollo della domanda nei mercati dell'Europa. Una parte della produzione sarà spostata negli stabilimenti in Polonia e Turchia"
Cosa c'è di nuovo rispetto a quello che è accaduto negli ultimi 10 anni? NULLA!!
Il lavoro in Italia muore, con esso i consumi, con essi i negozi, con essi le imprese, con esse pure le entrate fiscali che infatti non bastano mai, con esse lo stato sociale, con esso l'80% degli italiani!!
Chi sopravvive? Chi fa investimenti finanziari. Sapete come hanno giudicato gli analisti di borsa l'operazione Indesit? MOLTO INTERESSANTE ...
e quindi meritevole di investirci e guadagnarci sopra.
Ma il male non sta tanto in questo ma che tuttora c'è un governo di privilegiati che nei prossimi due anni dovrà conseguire un risultato fondamentale ovvero come eleggeremo il Presidente, la stampa che è alla ricerca continua di gossip per demolire l'unico Movimento che potrebbe rovesciare questo sistema perverso e purtroppo anche gli italiani.
Mi chiedo quanti di quei 1.400 operai che verranno licenziati hanno votato anche di recente PDL e PD e la risposta purtroppo è: più del 50%!

Ray G., Milano Commentatore certificato 05.06.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe. Ottima l'idea del sondaggio.
Adesso facciamo il sondaggio sulla faziosità delle Radio, dei direttori delle testate radiofoniche, dei quotidiani, dei giornalisti ( o pennivendoli ndr), delle riviste e dei loro direttori. Sarà un vero spasso.

PAOLO PETRAROLO, RAVENNA Commentatore certificato 05.06.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento

mi preme evidenziare che Grillo nasce e cresce come movimento politico parlando di contenuti riguardanti la nostra visione futura della societá. Bene, nelle polemiche delle ultime settimane il messaggio che Grillo fa passare, peraltro non corretto con forza dai nostri parlamentari,ha abbandonato tali contenuti (cementificazione, grandi
opere, agricoltura di vicinato, piú sanitá umana e meno sanitá strumentale ecc. ecc.) e si concentra invece, in modo a mio avviso eccessivo, su polemiche comunicative e/o partitiche.
Non bene, é da rettificare!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.06.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

1. QUALCUNO AVVISI IL NIPOTE PREMIER CHE IL MEGA CARROZZONE DELLA PROTEZIONE CIVILE E' ANCORA QUELLO MESSO IN PIEDI DA GUIDO BERTOLASO, CON UNA SOVRAPPOSIZIONE DI COMPITI E RUOLI CHE NON HA PRECEDENTI NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
2. LO SA LETTA CHE SOGGIORNANO A PALAZZO CHIGI FRA 400 E 500 "COMANDATI" DELLE VARIE FORZE DELL'ORDINE CON IL COMPITO DI AUTISTI TUTTOFARE? E LO SA CHE DA QUALCHE SETTIMANA E' STATA AGGIUNTA UN'ALTRA UNITÀ NELLE AUTO DEI SOTTOSEGRETARI?
3. MA COSA CI VUOLE A RENDERE EFFETTIVO PER TUTTI IL TETTO DEI 290 MILA EURO DI STIPENDIO NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE? CERTO, CI SI ALIENA MOLTE SIMPATIE MA, ALMENO, PROVATECI VOI VISTO CHE SUI GRILLINI NON SI PUÒ FAR CONTO. ALMENO SINORA

DAGOSPIA

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.06.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento

VI SITE MAI CHIESTI PERCHE'

strana coincidenza ma quando andiamo i TV nelle TV di SINISTRA i nostri sondaggi CALANO ?

i GIORNALISTI di sinistra vi cogliono nei loro studi SOLO CON LO SCOPO DI SPACCARCI e dato che sono BRAVI E SCALTRI fanno doande APPOSITAMENTE per mettere il bella luce IL PD per SOTTRARCI foti A FAVORE DEL PD,

io starei molto ATTENTA a ciò che stà accdendo

la tv di destra mi sembra che non facciano questo...

IL PDL non si mette a votare il PD
.ma il PD cresce nei sondaggi COME MAI ?

tutti voti che vanno al PD da ex M5S

ATTENZIONEEEEEEEEEEE A TV DELLA SINISTRA

monica 05.06.13 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La grande maggioranza della popolazione è convinta che cio che si dice alla tv è vero.
Come si può verificare se i "giornalisti" ci dicono la verità o se ci propugnano le loro idee.
Il grave danno che c'è nel parlamento sono i
giornalisti, i magistrati ma soprattutto gli avvocati. Aggiungono leggi su leggi senza cancellare o modificarne altre che sono in contrasto, cosi da indurre tale confusione che si ripercuote anche su eventuale giudizio.

roberto bizzotto, san zeno di cassola vi Commentatore certificato 05.06.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Io metterei anche Primocanale con il suo direttore senatore montiano Rossi.

Filippo Noceti 05.06.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Grillo e continua cosi.

Non ascoltare questo mare di cazzari, hai fatto tutto bene e sei stato grande.

Adesso concentramoci a comunicare le azioni da prendere per rilanciare il lavoro (verde), e la detassazione ai ceti meno abbienti.

Ciao.

Bruno Zaia, Firenze Commentatore certificato 05.06.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti - anche ai ciechi e ai sordi che pure leggono e non sanno ascoltare:

le mani sull'informazione già da molto tempo è avvenuta - prima anche del nano e poi ancora di più e più giù e più giù...

non leggere non vedere non si può - si può però ANCORA leggere-vedere-ascoltare USANDO il senso critico che ci distingue(?) dagli animali...

nessuna paura dei giornalisti dei giornali dei telegiornali - non facciamoli NOI più importanti di quel che sono: pura e semplice m...

esiste la realtà - esistono i movimenti reali che cambiano - fosse anche solo nel piccolo la realtà stessa - non sarà certo Floris a sfiorire un FIORE vero...

stiamo qui e ci stiamo dopo tanto tempo con la sensazione che QUESTA VOLTA non sarà davvero facile per nessuno fermare IL CAMBIAMENTO DI UN PAESE IN AGONIA...

Molti segnali dicono - sì, incerti o ancora flebili - dicono che il Paese grazie al M5S STA GIA' CAMBIANDO - troll o non troll - sinistra o non sinistra - nano o non nano - E' COSI'.

b. v. Commentatore certificato 05.06.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

E per quelli che vengono da queste parti,

orfani di tante speranze, ma tenaci come un mulo

nell'esser convinti che le cose

non si possono cambiare

che poi ti vengono addirittura contro

se glielo fai notare......

A loro DEDICO......

questo vecchio Adagio popolare

(con moto lento)


"A l'è inùtil tentà di insegnà al mùs

tu piàrt soli tìmp

e in plùi s'intristìs la bèstie!"

( è inutile tentare di insegnare all'asino,

si perde solo tempo

e in più l'animale s'intristisce)

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 05.06.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di solito siamo abituati a sorbirci dei sondaggi d'opinione fra i più variegati. A volte sono sondaggi insulsi o faziosi. Mi sembra un'ottima idea quella di mettere sotto la lente d'ingrandimento coloro che normalmente manipolano con faciloneria disarmante questi sondaggi d'opinione andando a sondare le più banali amenità. E' ora di fargli capire a questa gente che da ora in avanti ci saranno persone che giudicheranno con o0biettività anche il loro operato.

PAOLO PETRAROLO, RAVENNA Commentatore certificato 05.06.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Iniziamo fatti concreti, il M5S dovrebbe aderire al FOIA:
http://www.articolo21.org/2013/06/linformazione-che-ci-salvera/

marco vianello 05.06.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento

io penso che in fondo i giornali non fanno proprio schifo

mario 05.06.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per chi non lo avesse visto consiglio il documentario ANONYMOUS
L'ESERCITO DEGLI HACKTIVISTI , le cose cambieranno inesorabilmente

michele vendetta 05.06.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Vaime ,
potrei evitare di dire parolacce,

ma sono stufo di linguaggi da linguetta e leccaculi che sono passati nei tg e nei talk negli ultimi 20 anni che hanno rovinato l'ITALIA. (e continuano ancora per poco a farlo).

Bruno Zaia, Firenze Commentatore certificato 05.06.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento

A Vaime-La7

La Satira è By Partizan?

Claudio M. Commentatore certificato 05.06.13 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Grillo sei grande.

Coi deficienti arrenditi e venduti arrenditi.

Esorto i cittadini 5 stelle a concentrarsi su alcune battaglie del nostro programma per renderle visibile e condivisibile.

Azioni di governo da fare serie con priorità al lavoro alle aziende.

conquistiamo cosi l'elettorato, con pochi progetti urgenti e concreti.

Bruno Zaia, Firenze Commentatore certificato 05.06.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esempio classico di commistione tra mafie, lobbies e risonanza di notizie adulterate.

Il Consiglio superiore di sanità ha dato parere negativo sull'uso delle sigarette elettroniche in pubblico.

Questa notizia la si vorrebbe far passare come un provvedimento a tutela della salute pubblica.

In realtà, è un "favore" fatto alle multinazionali del tabacco.

Non conosco nessuno - dico nessuno - che abbia cominciato ad usare la sigaretta elettronica senza essere stato prima un fumatore.

Quindi chi ne sta facendo uso, lo fa sostituendola alle sigarette. Si calcola che già oltre 500.000 fumatori abbiano in questo modo smesso di fumare, mentre altri hanno drasticamente diminuito il consumo di sigarette.

È questa l'unica ragione che ha portato "eminentissimi uomini di scienza" ad occuparsi della e-cigarette.

Le mafie legate al tabacco si preoccupano degli introiti che stanno diminuendo e corrono ai ripari (primo passo).

Il Consiglio superiore di sanità interviene contro la sigaretta elettronica (secondo passo).

Il governo, tenuto conto dell'autorevole parere, ed anche preoccupato, a sua volta, dei diminuiti introiti del monopolio di stato, interviene emettendo provvedimenti atti a scoraggiare l'uso della e-cigarette (terzo passo).

La stampa italiana, fra le meno libere del mondo, si prende l'incarico di "spiegare" alla popolazione che i provvedimenti sono a tutela della salute pubblica e (non sia mai!)non a favore delle multinazionali del tabacco (quarto ed ultimo passo).


Il governo attuale sta perdendo tempo prezioso......ma non erano loro a dire che bisognava far presto?non erano loro la causa degli scandali e del malgoverno degli anni passati?ma possibile che dobbiamo subire tutto ciò' senza far sentire ai media la voce del novimento?

Terry 05.06.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento

beppe ce l'ha con la tv e con i giornalisti, ma le notizie (che propaga poi sul bog) da dove credete che le prenda? dalle trasmissioni tipo report e dai giornali.

quello che ci vuole e' lo spirto critico, di cuit anti qui' dentro hanno gia' parlato.

beppe dice di informarsi e poi dice di non guardare le trasmissioni di informazione (anche se ritenute faziose, ok, ma li' ripeto, dovrebbe scattare il senso critico e la cpacita' di saper discernere).

certe volte beppe e' fuori di testa e qeusto non va bene. parla spesso come un "poeta", le sue sono "licenze poetiche" ma non va bene, perche' non sta facendo poesia. altrimenti si avvalla il cocnetto che si puio' dire tutto quelloc he si vuole e non e' cosi'.

giuseppe 05.06.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ennesima prova di grande giornalismo su Repubblica...
no non sono faziosi dai,tutti possono sbagliare....
Forza repubblichini la prossima ve la inventate meglio !!!
P.S.
Staff rimettete la classifica dei commenti più votati,così i troll si scatenano a cliccare sulle manine verdi come idioti e il blog incassa !!!
Sfruttiamo i trolloni !!!!

Pompilia Cetra (mauriziomio), Pompei Commentatore certificato 05.06.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Suggerisco a tutti gli M5S di esporre al di fuori della propria abitazione il cartello "casa non pignorabile dai partiti per eventuale autocombustione del proprietario".

adriano fontanot torino 05.06.13 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi trovo impossibilitato a votare...

Per una ragione molto semplice...

Per me TUTTE le reti sopra citate sono morte e sepolte

da tempo...

Non esistono piú...

Ectoplasmi che sento o leggo in giro solo per sentito dire...

Ho smesso,

non le guardo piú,

mi sono disintossicato...

Anche perché ho uno splendido albero di fronte al giardino

che con la primavera mettendo le foglie mi impalla il

satellite...

Tutte le reti sopra citate ho la possibilitá,

o la sventura,

di rivederle solo intorno a novembre,

dunque i Ferrara,i Sallusti e i Belpietri vari tornano

da me come uccelloni migratori che vengono a svernare...

Ed in ogni caso durante il periodo invernale,

complici anche ľarrivo del freddo e la fine della bella stagione,

si fa per dire,

visto che tutto il mitteleuropa é alluvionato compreso dove vivo io in Austria,

e complice anche il mio lavoro prevalentemente stagionale

che mi lascia piú tempo libero,

sono stato impegnato in cose molto piú piacevoli...

Ho fatto tre figli negli ultimi tre anni.

E devo aggiungere che nessuna delle reti sopra citate,

o di tutti i paraculi che si affannano per starci dentro,

mi mancano!

Saluti al blog

Donato.

Donato S., Vienna Commentatore certificato 05.06.13 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Grande e vecchio Vaiame,

Troia è, quella giornalista che, non essendo cretina (forse) parla di Movimento 5 stelle come antipolitica.

Antipolitica è

funzionari di partito che rubano milioni di euro e i presidenti non sanno nulla.

affari della politica nelle banche e assicurazioni.

imu agli esodati, disoccupati ecc ecc e soldi alle banche,

e tutte le merde che gli stessi giornalisti nei tg le fanno passare per pasticcini ...

ci vorrebbe da scrivere un enciclopedia per scrivere tutti gli scempi di questa pseudo politica di ladri ha messo in atto portando il paese al disastro.

Nel dopoguerra ad oggi abbiamo avuto la classe politica piu schifosa degli ultimi 150 anni.

Bruno Zaia, Firenze Commentatore certificato 05.06.13 10:21| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutti!!! Anche a i artri cioè!!
Non solo a i Amici

(soprattutto a quelli in CABINA DE RREGIA!)

AaoooOOOO! A voi der Blogghe DICO! A vvoi der Movimento!


Ma perchè c'avete lassàto qui cor finestrino de la macchina abbassato??
Lo vedete no che po' stanno a entrà troppi
curiosi e maniaci sessuali?
Entrano de soppiatto, a vorte se travestono pure pur de stà più vicini a sbircà
e a ascoltà chi sta ddentro a vettura
OooooO! Però poi è 'no strazio a sentilli mentre godono 'n sto modo!
Neanche fossero loro a fallo ar posto nostro, mortacci sua, mortà!!
A me me fanno pure 'n po de schifo!
E dico 'l vero, ooooh!
Per fortuna io me ce so proccurato
'n inpermeabile prima de ssalì a bbordo
armeno poi me metto tutto bello bello
a sotto la doccia......
così me faccio scivolà tutto d'addosso!
Ma se poi io me ne vado, chi a pulisce
tutte 'ste zozzure?
E pensatece voi der blogghe, pensatece bbene
pe 'na vorta...
che 'n se po da annà avanti a cussì!

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 05.06.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ad un mio commento poco sotto, qualcuno ha obiettato che alla Rai paghiamo un abbonamento, mentre al nano no, come se questo giustificasse la faziosità di Mediaset.
Mi sono permessa di ricordare che il prezzo che paghiamo alle reti private é molto più alto dell'abbonamento Rai: il rincretinimento di una generazione, l'assuefazione all'esposizione di culi e tette e comportamenti oggettivamente deleteri spacciati per moderni.
Stamattina mi é capitato di dare un'occhiata, in piena fascia protetta, a Jersey Store, credo su MTV. Qualcuno sa di cosa parlo?
Perché al mattino alle 7 e mezza passa un programma dove l'alcool, lo sballo più estremo, il sesso pi promiscuo devono essere propagandati come normali ed apprezzabili?
Non credo nella censura, ma mandare sempre in onda solo esempi negativi non fa che condannare i giovani alla disperazione.
Conosco persone giovani meravigliose, che fanno volontariato ai disabili, perché sono scomparsi dai media?

antonella g. Commentatore certificato 05.06.13 10:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Beppe con simpatia
L'attuale classe dirigente con la complicità dei giornalisti Continuano a gettare discredito su Beppe e sul Movimento questo perchè hanno una paura fottuta di perdere i loro privilegi il movimento non deve cedere agli insulti ed alle infamie, deve Resistere,Resistere,Resistere: che cosa impedisce al movimento di poter avere una propria rete televisiva per portare avanti e far conoscere le proprie proposte in modo più efficace.
PS Il presidenzialismo è un percorso che porta alla dittatura la storia lo insegna dobbiamo scongiurarlo in tutti i modi possibili con la democrazia ed imezzi che questa ci offre.
Con simpatia
Roberto.

Roberto Masi Masi, Sesto Fiorentino (FI) Commentatore certificato 05.06.13 10:19| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Sì però poi la piantiamo.
Oggi c'è la storia dell'olio di ricino, e chi difende la Sereni è uno che come Berlusconi smentisce ciò che dice.
Basta con questa guerra stupida ai giornali.
Stiamo pendendo consensi, e tanti, tantissimi.

Dobbiamo muoverci diversamente e velocemente.
Le disgrazie del Governo non ci bastano più. La gente è convinta che non facciamo niente e che non siamo un'alternativa.
Io non voglio vedere il m5s ai 15%, ho lavorato troppo per una simile sconfitta.

Basta Beppe inveire, basta. Parla di più dell'Italia e dei problemi reali, e basta polemiche

Elisa . Commentatore certificato 05.06.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da Repubblica

In Italia, secondo i dati della Fondazione Symbola e di Unioncamere, le 360 mila imprese che hanno puntato su prodotti o tecnologie green rappresentano un quarto del totale ma hanno dato 4 posti di lavoro su 10 ed esportano più della media.
Il futuro green dell'Italia è l'unica via d'uscita non credete a chi vuole ancora petrolio e nucleare,è interessato economicamente.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 05.06.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Del Debbio su rete4 (ex Fede)è il più infido. E partito che sembrava pro poveri e anti casta ma inserisce spot tendenti a denigrare gli anti PDL. Usa la tv, attira la gente a seguire e poi di colpo da la stoccata. Quel tale del comitato consumatori:sono anni che dice le stesse cose, ma cosa ha fatto finora ?

roberto bizzotto, san zeno di cassola vi Commentatore certificato 05.06.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è qualcosa di stupendo vedere i ns portavoce chiedere ai giornalisti di parlare di contenuti!! cosa fisiologicamente che i giornalisti non fanno...

mi dispiace sprecare un sondaggio con voto per vespa o retequattro..per la barbara d'urso - toti -mimum - quinta colonna,
quindi voto i veri FAZIOSI!!

Spero in una messa in moto dei cervelli del Popolo italiano"!!

Alessandro D., Roma Commentatore certificato 05.06.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

1_rete: 4; 2_rai3;
Conduttorri:1_Bruno Vespa;2_Berlinguer;3_Barbara D'Urso;Floris

ADELE L., cesena Commentatore certificato 05.06.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

PDL e PD schifo d'Italia!!!!

Francesco Elia1 () Commentatore certificato 05.06.13 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti a bruno vespa e giovanni toti per l'exploit nella classifica.
Oltre al microfono prezioso come premio, ci sarà anche un premio in denaro? o in natura?
Io opterei per un grande barile di merda DOC.

adriano fontanot torino 05.06.13 10:13| 
 |
Rispondi al commento

La rete più faziosa e questo blog di Grillotto dove si viene cancellati appena si affermano delle sacrosante verità.

Silvio R., Napoli Commentatore certificato 05.06.13 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

eppure, care lettrici e cari lettori
non sembra ma le cose forse cambieranno

L'abitazione non potrà essere messa all'asta

http://www.corriere.it/economia/13_giugno_05/case-debiti-rimborsi-fisco_72403dd8-cd9e-11e2-b79c-27069f42756a.shtml

potremmo mettere una targhetta su ogni abitazione, tipo come una dedica insomma :)

A.S. 05.06.13 10:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri leggendo il tw del senatore M5S mi sono indignata ma ci starebbe meglio un altro aggettivo, nel leggere la dichiarazione di Giovanardi che diceva : . Questi x me sono insulti pesanti al popolo italiano, che tutti i giorni si alza e lavora minimo 8 ore in piedi o seduto e porta a casa ogni mese una miseria di stipendio. Per di più apprendo che ad ogni votazione vengono pagati 200,00 euro!! Giovanardi ha sputato verso tutti i lavoratori e' una cosa ignobile che è passata in sordina bisogna diffonderla xche' tutti sappiano che merde di uomini gli italiani scelgono senza rispetto x il popolo italiano . Così dicendo io da oggi manderei Giovanardi al lavoro in fabbrica x 8 ore in piedi e un operaio al posto di Giovanardi . Questa sarebbe GIUSTIZIA . Grazie al M5S sappiamo cosa succede nei palazzi. Le persone che non portano rispetto non lo meritano .Fuori dalle istituzioni subito.
Grazie ciao Beppe

Gioia Sainati 05.06.13 10:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

del debbio il più fazioso(ma anche poca cosa).
canale mimum il più subdolo.
vespa è fuori concorso.

carlo c., ar Commentatore certificato 05.06.13 10:10| 
 |
Rispondi al commento

mi rivolgo ai tifosi del Milan, se volete bene all'italia e all'italiani BOICOTTATE la squadra di calcio che è stata creata a doc per recare lustro e gloria al faraone Berlusconi..

UNA SQUADRA CHE HA COME SIMBOLO IL DIAVOLO(e questo la dice lunga su tante cose, i cattolici dovrebbero riflettere seriamente), non può che essere boicottata!per il bene di tutti e dei nostri figli!

Francesco Elia1 () Commentatore certificato 05.06.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A BEPPE CON SIMPATIA
C

Roberto Masi Masi, Sesto Fiorentino (FI) Commentatore certificato 05.06.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ormai in giro si sente che il M5S non ha voluto governare col PD perchè è questo che le TV dicono, inoltre parlano solo più della DIARIA e degli scontrini e che il M5S non sta facendo niente. Ti chiedo di rivedere la decisione perchè tu possa ritornare in TV.La gente crede alle false notizie, ora sei diventato TU il cattivo e che vuoi occupare la RAI nel vero senso della parola. Purtroppo i giornalisti non vogliono cambiare in meglio il Paese forse perchè hanno conflitto d'interesse. Da vecchio attivista dal primo VDAY, ti chiedo di pensarci seriamente e confrontarli dal vivo perchè dicono anche che hai paura adesso. Purtroppo in Italia vengono credute le balle di un Telegiornale che la persona che dice la verità, una menzogna a mezzo stampa diventa reale e gli italiani sono creduloni, ricordati le file degli anziani per riprendersi i soldi dell'IMU. Sono stufo di spiegare alla gente che quello che sparano in TV sono balle, credono solo ai Telegiornali e ai Talk Show. Dovete raccontare VOI in TV quello che stanno combinando gli inciucioni con le prove,....e meno male che dovevano prima fare le leggi urgenti sui lavoratori, invece stanno continuando a perdere tempo.

Antonio Salvagno, Fossano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.06.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Anni 50, America. Orson Welles, in una trasmissione radio, dà l'annuncio dell'invasione di extra terrestri- La comunicazione è talmente veritiera da scatenare il panico tra la popolazione. Come è stato possibile? Potenza dei media. Credibilità del mezzo di informazione. Influenzabilità della popolazione(guerra finita da poco). Che vuol dire? L'informazione in mano a chi ne fa un uso improprio, ha la potenza di una atomica, se diffusa tra gente che la prende per oro colato. E' compito dei media non distorcere la realtà e l'oggettività dell'informazione. E' compito del cittadino, informarsi in modo compiuto, da più fonti, per avere una informazione più oggettiva e veritiera possibile. Stilare una classifica tra buoni e cattivi è esercizio elementare, poiché ogni cittadino scegli in base alla propria cultura, simpatia e tendenza politica. E' compito della politica, risolvere la questione di avere una informazione pubblica, avulsa dai partiti, asettica, oggettiva e credibile. Chi governa, non può manipolare l'informazione come Welles, detenendone il primato. L'informazione oggettiva è un bene pubblico, come l'acqua, e come tale va gestita, se si vuole offrire il primo servizio alla Democrazia.

franco adiletta, roma Commentatore certificato 05.06.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' possibile che il sondaggio evidenzi la faziosità delle reti Rai di "sinistra", perchè la relativa platea si indigna più facilmente, essendo meno portata al totalitarismo ideale ed avendo ancora una residua coscienza etica, al contrario della platea berlusconiana.
E tutti, dopo vent'anni di lavaggio del cervello e di conflitto d'interessi, tendiamo a considerare "naturale" che le reti del nano siano schierate e faziose.

antonella g. Commentatore certificato 05.06.13 09:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si dice TROGLODITA e SPREGIO.
Grazie.
Affinchè tu non possa sbagliare piu',scusa.

adriano fontanot torino 05.06.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Li sento
sono laggiù, proprio dietro a quella porta
Li sento ringhiare e mugolare
A sentirne i suoni sembra una strana bestia
Anche oggi uno scontro
solo uno dei tanti
ma anche oggi li abbiamo respinti
Qualche vittima c'è stata, sì
soprattutto tra i giovani inesperti
Tra noi comandanti invece
con più esperienza
che ogni mattina tra barba e capelli
scorgiamo un nuovo pelo bianco
dei tranelli ne conosciamo il pericolo
Ormai abbiamo imparato dove mettere il piede
Con i giovani però è diverso
se ne approfittano del loro entusiasmo
aspettano solo di capire dove colpire....
dove far più male
Li sento
sono laggiù, proprio dietro a quella porta
i nostri sensi però sono sempre all'erta
lo sappiamo che una guerra è ben più lunga
non è di una battaglia che si parla
e nemmeno di una scaramuccia
ma è qualcosa di più perverso
Oramai in tanti ne siamo consapevoli
già conosciamo il vissuto della Storia
Solo una domanda rimane ancora nella mente
sarà una replica o una nuova edizione?
Con tutto il fermento in giro è già molto chiaro
oggi vogliono distruggere questo Mondo
ma Domani.....
anche l'Universo?

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 05.06.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Letta discute di predisenzialismo (l'ultima spiaggia per LUI) invece delle urgenti misure anti fallimento, e per il rilancio del lavoro (aggiungerei lavoro utile, eco, equo e solidale)

Sara dura per Silvio tenere per le palle uno che le palle non ce le ha.

Bruno Zaia, Firenze Commentatore certificato 05.06.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Scusate non manovro molto bene la tecnologia, vorrei sapere se " LA COSA " trasmette solo via blog oppure anche via radio.
Trascorro molte ore in auto e mi piacerebbe sintonizzarmi.
Ringrazio chi vorrà rispondere.

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato 05.06.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ceno tardi la sera ed eviterei da parte dei media di mandare in onda culi di vecchie vacche,grazie.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 05.06.13 09:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Alcuni Italiani amano farsi fottere dai partiti come dimostrato dallo scempio e da come correvano a votare sempre gli stessi.

Come puo pensare il M5S che vuole camminare al Fianco degli Italiani e non Dietro a conquistare quei voti ?

Meglio perdere qualche voto che stare a perdere tempo con gli ignoranti, quelli che vengono fottuti dalla politica e certi giornalisti dicono che sono solo massaggi ...


Letta discute di predisenzialismo invece delle urgentissime e sicuramente prioritarie misure antifallimento,

sara dura per Silvio tenere per le palle uno che non ce le ha.

Bruno Zaia, Firenze Commentatore certificato 05.06.13 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Intanto che sto a aspettà che salga 'n po' er caffè

un doveroso saluto a i amici, ma che dico, de ppiù!

a i Amici!

;)))

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 05.06.13 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

3 - La strategia della gradualità. Per far accettare una misura inaccettabile, basta applicarla gradualmente, col contagocce, per un po’ di anni consecutivi. Questo è il modo in cui condizioni socioeconomiche radicalmente nuove (neoliberismo) furono imposte negli anni ‘80 e ‘90: uno Stato al minimo, privatizzazioni, precarietà, flessibilità, disoccupazione di massa, salari che non garantivano più redditi dignitosi, tanti cambiamenti che avrebbero provocato una rivoluzione se fossero stati applicati in una sola volta.
4 - La strategia del differire. Un altro modo per far accettare una decisione impopolare è quella di presentarla come “dolorosa e necessaria” guadagnando in quel momento il consenso della gente per un’applicazione futura. E’ più facile accettare un sacrificio futuro di quello immediato. Per prima cosa, perché lo sforzo non deve essere fatto immediatamente. Secondo, perché la gente, la massa, ha sempre la tendenza a sperare ingenuamente che “tutto andrà meglio domani” e che il sacrificio richiesto potrebbe essere evitato. In questo modo si dà più tempo alla gente di abituarsi all’idea del cambiamento e di accettarlo con rassegnazione quando arriverà il momento.
5 - Rivolgersi alla gente come a dei bambini. La maggior parte della pubblicità diretta al grande pubblico usa discorsi, argomenti, personaggi e una intonazione particolarmente infantile, spesso con voce flebile, come se lo spettatore fosse una creatura di pochi anni o un deficiente. Quanto più si cerca di ingannare lo spettatore, tanto più si tende ad usare un tono infantile. Perché? “Se qualcuno si rivolge ad una persona come se questa avesse 12 anni o meno, allora, a causa della suggestionabilità, questa probabilmente tenderà ad una risposta o ad una reazione priva di senso critico come quella di una persona di 12 anni o meno (vedi “Armi silenziose per guerre tranquille”).

roberto i., comiso Commentatore certificato 05.06.13 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi!!!!! A proposito di faziosità e faziosi che screditano i colleghi, vi prego... seguite e ascoltate il (nostro)Corradino Mineo

Walter Moreschi 05.06.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Grillo ascolta la gente, hai il merito di aver creato qualcosa di veramente eccezionale, come è partito il tutto adesso a poca importanza, invece è importante quello che è diventato. Lascia perdere la classe politica del momento e punta su questa nuova idea di politica. Se avverrà il cambiamento è solo perché conviene ai molti e naturalmente non è favorevole ai pochi.

Angelo Sanfilippo 05.06.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, tutto quello che dici (e continui giustamente a denunciare) lo sappiamo già: l'Italia è un Paese morto, non c'è democrazia, i partiti si spartiscono quel poco che è rimasto, etc... Ma sarebbe il momento, credo, di cominciare a mettere in atto tutti i buoni propositi della campagna elettorale, a cominciare dalla famigerata "piattaforma" dove dare spazio ai cittadini per esprimere le proprie opinioni sulle decisioni del Parlamento e/o le iniziative del Movimento, nonchè per essere informati su TUTTO quello che succede nel Palazzo. E anche all'interno del Movimento.
In questo modo, credo, sarebbero messe a tacere tutte le polemiche su noi grillini: se vogliamo combattere l'informazione faziosa, l'unico modo è dare la giusta informazione (anche scendendo in piazza a favore dei magistrati) con uno strumento alternativo come, appunto, la "piattaforma", così mettiamo a tacere anche le polemiche sui ricavi del blog di Beppe. Tutto ciò che riguarda il Movimento e la politica dovrà essere "postato" sulla piattaforma, che dovrà sostenersi con donazioni dei militanti e pubblicità, e i bilanci pubblicati regolarmente. Prima si fa, meglio è, perchè altrimenti rischiamo di fare la figura di chi promette e non mantiene. Diamoci una mossa!
Un caro saluto

Paolo Iacona 05.06.13 09:41| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Bisogna essere + furbi di loro! Morra e Di Maio sono stati bravi, ma ho visto altri Cittadini penosi con la stampa che non sanno collegare la bocca col cervello quindi evitiamo di mandarli in tv.Ma in tv bisogna comunque andarci a mio avviso, perche' a forza di ripetere che il M5S è una merda senza nessuno che controbatte va a finire che purtroppo la gente comincia a crederci: funziona esattamente come la pubblicita'. Evitiamo di fare battute che possono essere facilmente e capziosamente strumentalizzate: lo so che e' faticoso ma nessun lavoro, e a maggior ragione quello del parlamentare, è una passeggiata

lorena c., Perugia Commentatore certificato 05.06.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Le 10 strategie della manipolazione mediatica" - L’elemento principale del controllo sociale è la strategia della distrazione che consiste nel distogliere l’attenzione del pubblico dai problemi importanti e dai cambiamenti decisi dalle élites politiche ed economiche.
Noam Chomsky
1 - La strategia della distrazione. L’elemento principale del controllo sociale è la strategia della distrazione che consiste nel distogliere l’attenzione del pubblico dai problemi importanti e dai cambiamenti decisi dalle élites politiche ed economiche utilizzando la tecnica del diluvio o dell’inondazione di distrazioni continue e di informazioni insignificanti.
La strategia della distrazione è anche indispensabile per evitare l’interesse del pubblico verso le conoscenze essenziali nel campo della scienza, dell’economia, della psicologia, della neurobiologia e della cibernetica. “Sviare l’attenzione del pubblico dai veri problemi sociali, tenerla imprigionata da temi senza vera importanza. Tenere il pubblico occupato, occupato, occupato, senza dargli tempo per pensare, sempre di ritorno verso la fattoria come gli altri animali (citato nel testo “Armi silenziose per guerre tranquille”).

2 - Creare il problema e poi offrire la soluzione. Questo metodo è anche chiamato “problema - reazione - soluzione”. Si crea un problema, una “situazione” che produrrà una determinata reazione nel pubblico in modo che sia questa la ragione delle misure che si desiderano far accettare. Ad esempio: lasciare che dilaghi o si intensifichi la violenza urbana, oppure organizzare attentati sanguinosi per fare in modo che sia il pubblico a pretendere le leggi sulla sicurezza e le politiche a discapito delle libertà. Oppure: creare una crisi economica per far accettare come male necessario la diminuzione dei diritti sociali e lo smantellamento dei servizi pubblici.
a dopo le altre otto

roberto i., comiso Commentatore certificato 05.06.13 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi rivolgo ai tifosi del Milan, se volete bene all'italia e all'italiani BOICOTTATE la squadra di calcio che è stata creata a doc per recare lustro e gloria al faraone Berlusconi..

UNA SQUADRA CHE HA COME SIMBOLO IL DIAVOLO(e questo la dice lunga su tante cose, i cattolici dovrebbero riflettere seriamente), non può che essere boicottata!per il bene di tutti e dei nostri figli!

BOICOTTATE! la squadra che ha dato gloria al faraone! SVEGLIATEVI DAL SONNO SCHIAVI!

Francesco Elia1 () Commentatore certificato 05.06.13 09:39| 
 |
Rispondi al commento

In effetti bisognerebbe smetterla di invitare a NON GUARDARE LA TV. Innanzi tutto perchè è una finzione: chi lo sostiene la guarda. E poi perchè E' SBAGLIATO: è come se un politico di destra si rifiutasse di leggere i giornali di sinistra ( e viceversa). Infine perchè non c'è motivo per cui CHI SCRIVE SUL BLOG SI RITIENE 'SUPERIORE' A CHI GUARDA LA TV: quante sciocchezze dicono gli stessi blogger!
Magari bastasse leggere questi commenti anzichè guardare la TV per avere opinioni proprie!
La verità è che lo sviluppo del senso critico (cosa diversa dal criticare sempre, a prescindere!) è un processo lungo e faticoso, mai concluso, che esclude l'adesione fideistica a qualsiasi capo - leader.
Sapere che cosa dice chi la pensa diversamente da me e chiedersi se non ci sia anche del vero è essenziale per formarsi opinioni sensate.
Viceversa, ritenere di avere sempre la verità in tasca (o che ci sia qualcuno che ce l'ha e che ce la comunica) significa rinunciare a pensare autonomamente.
Il potere di chi monopolizza l'informazione si contrasta (faticosamente) con la cultura e l'impegno. Non con sfoghi incontrollati e turpiloqui.
Don Milani ha dedicato una vita alla scuola di Barbiana perchè i suoi ragazzi - tramite la cultura - potessero difendersi PIdallo sfruttamento di chi era ( è ) più ricco e potente.

GIOVANNI C., Roma Commentatore certificato 05.06.13 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ieri ho visto i sondaggi di ballarò,domande inutili ,ridicole assurde,bisognerebbe fare uno Studio per sapere quanto ci costano,considerando che il sondaggista di Bruno Vespa Renato Mannheimer, tempo fa è stato accusatto di evasione fiscale per milioni di euro,è lecito pensare che la rai e quindi l'Italia potrebbe risparmiare un sacco di soldi e smettere di prendere in giro lÌtalia se si evitassero.

giorgio a., germania Commentatore certificato 05.06.13 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Stanotte ho fatto un sogno.
Vedevo un reportage della TV di regime insieme ad una TV cosidetta Privata, si erano infilati dentro un villaggio della Tribu' dei Talebani in Afganisthan. Il trenone televisivo aveva portato con se un antropologo,una psicologa,una psicanalista ed un psichiatra.Dovevano portare anche uno storico,ma rimaneva bloccato per ritardo dell'aereo. Il Talebano parlava tranquillo di tutti i fatti successi nella sua terra.La morte della nipotina dovuta ad un bombarda drone.Le malattie infettive portate da fuori,la scarsita d'acqua nel villaggio e anche di una razza superiore con grandi mezzi meccanici ed elettronici che si sono insediati nella sua terra.Presto arrivera la ferrovia e buchera'la terra e lui non la voleva. portera fucili,coperte infette da batteri venuti da lontano e lo Whiskey.Diceva a viva voce che sara' la loro estinzione ,e loro combattono per sopravvivere i loro figli.Aveva la testa cranica grande,come se fosse un uomo normale,la barba lunga come fosse uno scienziato della Nasa.il naso normale due occhia,una bocca,due mani ecc..cribbio,forse avra' una intelligenza,superiore o inferiore ?!e se fosse vero, dove la applica la sua intelligenza?in cielo o in terra?attorno le donne che cucinavano del cibo.sono la da duemila anni e ancora duemila anni ci dovevano stare.cosi diceva lo stregone Talebano.Gli avevano ammazzato anche un fratello,nella guerra con i Bianchi superiori.
All'improvviso mi sveglio e accendo il Televisore ,un sospiro,vedo un reportage in un campo Usa e Italiani.Un campo militare,elicotteri,mezzi con mitragliette,soldati in divisa da combattimento,ecc..
e dopo vedevo il Generale che dava le medaglie ai soldati.....
ECCO LA "VERA"INFORMAZIONE CHE OGNI GIORNO CI PROIETTANO E BOMBARDANO;IL BUONO E IL CATTIVO.

marco da firenze 05.06.13 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Non solo giornalisti venduti, ma anche gente inutile che si fa pagare dai partiti con le finanze pubbliche per mettere le manine scure dei cattivi voti sotto i commenti. Quindi stop ai commenti piu votati.

Disonesti e venduti. Che gente. dove andremo a finire.

E intanto Letta parla di presidenzialismo con le palle strette da LUI anzicchè discutere sulle misure antifallimento.

Bruno Zaia, Firenze Commentatore certificato 05.06.13 09:36| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno a tutti !

SOLITA VAGONATA DI MERDA PER INIZIARE LA GIORNATA DA PARTE DEI TALK -SHOW NEI CONFRONTI DEL M5S

AGORà

OMNIBUS LA 7

E ANCORA SIAMO SOLO ALLE 9.35 ....ABBIAMO VOGLIA FINO A STANOTTE

FINIRà PRESTO QUESTA COMMEDIA STUCCHEVOLE ???

emiliano u., catania Commentatore certificato 05.06.13 09:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi guarda la TV rincretinisce anche il tuo mondo: digli di smettere!

(Impossibile votare, non guardo la TV da diversi anni.)

Daniele C. Commentatore certificato 05.06.13 09:35| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ITALIANI PARADOSSI
In questi giorni, chi guarda la tivù assiste ad uno degl’italioti paradossi. C’è una donna super-raccomandata che fin dalla nascita aveva in tasca il diploma di scuola, la laurea ed il posto dirigenziale in uno dei tre TG di Stato. Il padre della giornalista in questione fu segretario del P.C.I. e come tanti comunisti, predicava l’uguaglianza sociale, ma intanto raccomandava la figlia perché senza averne le qualità primeggiasse negli studi. Giorni fa, questa giornalista DOC chiedeva ai lavoratori dell’ILVA (TA) perché volessero continuare a lavorare in una fabbrica così inquinante. Il paradosso dei paradossi è che nessuno degl’intervistati le ha risposto a tono: “Non devi parlarci tu di lavoro. Ti definisci comunista, ma di lavoro non hai la minima idea. Ti definisci di sinistra, ma sei sempre stata super protetta, super raccomandata e super retribuita.”

Giuseppe C. Budetta 05.06.13 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo considerare radio3 e quel Cruciani infangatore & manipolatore audio professionista,un esempio di coerenza? Ma certo che si,se pensiamo che il suo Marcello D.lo mette a 90 senza che lui se ne accorge.Sputtanatore super pagato di parte nera amico di amici non camperebbe una settimana senza Grillo,per fare un esempio ,non avrebbe nessun appiglio e la zanzara volerebbe via come il suo stipendietto.Sono 3 mesi che cerca la telefonata con Grillo negativamente,e allora cosa fa? Lo sputtana giornalmente, come fanno i bambini piccoli o no!

tony -bs 05.06.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Da chi provengono le classifiche sulla "libertà di stampa" delle Freedom House?
Da...Bilderberg, Trilaterale, Skull & Bones, ecc..

http://watch.pair.com/FreedomHouse.html

(Perché ci si può anche lamentare della libertà di stampa, ma se ci si beve tutto quello che ci viene propinato, incondizionatamente, allora non si fa nessun passo. Né avanti né indietro)

Demetrio S. Commentatore certificato 05.06.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dovete prendere a SCHIAFFI
FILIPPO FACCI
QuestoTROGLODITO DI PERSONA
si prende la briga di parlare a spareggio del movimento
Per avere un po di visibilità
Io vorrei sapere se tutte queste affermazioni di SPREGGIO fossero date al PD e al PdL succedeva un casino
RAGAZZI MIEI E GUERRA
NE RIMARRA' SOLO UNO

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 05.06.13 09:32| 
 |
Rispondi al commento

una legge elettorale che si chiama Porcello, chi la poteva partorire se non il Porcello italiano per eccellenza: l'on. Berlusconi,

e chi lo appoggia, è più maiale di lui!

Francesco Elia1 () Commentatore certificato 05.06.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Corri corri santanchè,preparati a scappare.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 05.06.13 09:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Non mi sembra normale che per venire a conoscenza dell'obbrobrio di ieri dei doppi voti dei "pianisti" tra questi il plurindagato Roberto Formigoni al Senato sul decreto che sblocca il pagamento di 40 miliardi di debiti delle Pubbliche Amministrazione nei confronti delle imprese dove Pdl, Pd, Scelta Civica, Lega, Sel hanno bocciato gli emendamenti anti-casta ed a favore delle piccole imprese presentati dal M5S io comune cittadino debbo fare una ricerca spasmodica sulla rete. Il microfono di legno lo do a tutti indistintamente. Ci vuole una rete televisiva dove uno per mezz'ora al giorno possa avere un resoconto obbiettivo dei fatti principali che sono accaduti nei luoghi dove operano i nostri "delegati" i nostri concittadini migliori....ESTIQUATSI!!!!!! PENSA CHE QUESTA COSA PRODUCA infinita tristezza.

vito b. Commentatore certificato 05.06.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo sei grande , con te sempre , mettiamo con le spalle al muro questa Casta che se ne frega del popolo.
Non ne posso più , esigo chiarezza.
Sono un ex. di destra Berlusconiano puro, negli ultimi anni ho approfondito ed ho visto tanto malaffare, inganno, sono stufo.

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato 05.06.13 09:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi permetto di suggerire una strategia....visto che, se non vuole essere distrutto dalla comunicazione faziosa, il M5S dovrà un po' "sporcarsi le mani".

La Boccassini e i giudici di Milano devono essere sostenuti da manifestanti organizzati del M5S.

Il PDL, un giorno sì e l'altro pure minaccia sfracelli nel caso di nuova condanna del nano.
E' un atteggiamento ignobile, reso paradossale dalla posizione di grande conflitto di interessi di B.
A questo punto, ostentare signorilità, ossia non fare pressioni sui giudici- come giustamente si dovrebbe - sarebbe cedere al nemico le armi.

I giudici di Milano vengono attaccati, e adesso occorre sostenerli. Ed il M5S esprimerebbe i sentimenti di molti (ex) elettori del PD, traditi dal partito che sta abrbracciando ormai palesemente chi ha portato consapevolmente l'Italia in questa situazione.

Non vorremo ripetere ancora il finale del "Caimano" nella realtà, vero?

antonella g. Commentatore certificato 05.06.13 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Libertà di informazione ed impedire alle TV di riprendere i comizi ?!!?!?!?!?
penso non esista contraddizione più grande....

Tommaso 05.06.13 09:20| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Difficile rispondere. Era forse più semplice chiedere quale fosse il TG meno fazioso (Sky). Tutti gli altri tranne forse LA7, ma raramente, lo sono. Impossibile dare un unica risposta.

Flavio P., Brescia Commentatore certificato 05.06.13 09:20| 
 |
|&