Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Illustri assenteisti

  • 207


monti_berlusca.jpg
"A volte a leggere i numeri non ci si prende gusto, nel senso che non sempre nei numeri si trova qualcosa di interessante. Altre volte, invece, sono proprio i numeri a dare risultati sconcertanti. Succede in Parlamento: in aula, i big non si fanno vedere. Berlusconi e Monti, ad esempio, si sono fatti vedere in Parlamento solo per il voto di fiducia al governo Letta e non tanto meglio ha fatto Bossi. Ma in tutto sono sedici (fra deputati e senatori che hanno saltato oltre il 90 per cento delle consultazioni. E tra di loro, manco a dirlo, i berlusconiani Ghedini, Verdini e Angelucci... Ci viene da chiederci come mai hanno deciso di candidarsi, e se non credono di prendere in giro l'elettorato..." Segnalazione da Tze Tze
LA CLASSIFICA DELLE ASSENZE:
ANTONIO ANGELUCCI (PDL) 98,28%
PIERO LONGO (PDL) 98,28%
GIACOMO PORTAS (PDL) 98,28%
SILVIO BERLUSCONI (PDL) 94,12%
NICCOLO' GHEDINI (PDL) 94,12%
MARIAROSA ROSSI (PDL) 94,12%
DENIS VERDINI (PDL) 94,12%
GIUSEPPE CASTIGLIONE (PDL) 93,10%
VINCENZO GAROFALO (PDL) 93,10%
GIOVANNI FAVA (LEGA NORD) 96,65%
UMBERTO BOSSI (LEGA NORD) 93,10%
ANTONIO BOCCUZZI (PD) 93,10%
MARCO FEDI (PD) 93,10%
MARIO MONTI (SCELTA CIVICA) 94,12%
GIOVANNI MONCHIERO (SCELTA CIVICA) 93,10%

3 Giu 2013, 16:46 | Scrivi | Commenti (207) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 207


Tags: assenteisti, Berlusconi, Bossi, Letta, Monti

Commenti

 

Li paghiamo lo stesso ovviamente, nelle aziende se non vai a lavorare e non hai la giustificazione non ti pagano e poi ti licenziano. Cosa stiamo aspettando? Andiamo a Roma e cacciamoli a calci nel didietro!!

giuliana . Commentatore certificato 09.06.13 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Giacomo Portas: ex sindacalista Cisl, ex presidente "Forza Italia" della Circoscrizione III di Torino, leader maximo de "I Moderati" di Torino; cambia pelle a Roma, NON vota contro lo "scudo fiscale" berlusconiano (facendo così mancare il numero legale per respingere quel provvedimento), continua a fare il "puparo" del cosiddetto partito "I Moderati" a Torino e intanto strizza l'occhietto al PDL e va ai convegni berlusconisti... Per forza! Come fa ad investire il suo prezioso tempo in Parlamento? Bravo Giacomo, continua a contribuire alla Vergogna dell'Italia! Un torinese

Enrico Santangelo Commentatore certificato 09.06.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento

non ce da meravigliarsi perche purtroppo siamo in un paese dove la maggior parte della gente se ne frega della politica pensa al calcio al sesso al denaro facile e se ne frega se questi porci ci stanno togliendo non solo il sangue ma anche il midollo se ne approfittano perche sanno che in italia non ci sara mai una rivolta noi siamo stronzi perche non sappiamo lottare insieme siamo troppo diversi e ci sono molti ignoranti loro lo sanno e godono alla faccia nostra che paese di merda il nostro

pasquale pastoressa 08.06.13 23:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quando è che li licenziamo?

Pierangela Culicetto, Cairo Montenotte Commentatore certificato 08.06.13 22:30| 
 |
Rispondi al commento

Inutile lamentarsi. La colpa è nostra. Li abbiamo votati (anche alle ultime elezioni) quindi adesso non dobbiamo stupirci. Gli Italiani sono dei c... che meritano solo di essere munti come le vacche.
Quando inizieremo a tirare fuori gli attributi queste vergogne sfacciate spariranno. E tu Grillo inizia a diffondere day by day alla stampa, compresa quella estera, le illegalità che commettono, non ti nascondere dietro al web! Vedrai che in Europa la musica cambia.

Gian Paolo 08.06.13 21:35| 
 |
Rispondi al commento

questi sono da bocciare come a scuola quando facevi troppe assenze

Davide Red, Milano Commentatore certificato 08.06.13 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna denunciarli pubblicamente in modo assiduo e plateale in modo da porre fine a tutto questo e soprattutto al loro stipendio. Non e' ammissibile continuare cosi'! Tutti gli stipendiati devono essere trattati allo stesso modo,altrimenti anche operai e impiegati per diritto costituzionale possono fare altrettanto!

michele CAROBOLANTE, conegliano Commentatore certificato 08.06.13 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Lo sappiamo che la cultura ebraica disdegna di Mangiare gli Animali.Ma io no.Una mega e Bella Bistecca Fiorentina.Un Pollo co du patate al Forno,Du tranci de pesce spada,n'impepata de cozze,du piatti dde linguine coi scampi,Du belle sarsicce alla Brace.Un ber Panino co a Porchetta.Lo sappiamo che i mattatoi sono estinti negli anno 80 .IO SO CARNIVORO:......

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 08.06.13 19:09| 
 |
Rispondi al commento

che vergogna!!! non c'è da meravigliarsi se la gente se ne vuole andare via da questo schifo di paese, non per la sua storia ne per la sua bellezza, ma per come lo hanno trasformato questa "gente" qua che continua a governare invece di starsene a casa con 900euro al mese di pensione e dovrebbero essere pure grati che oggi prendere 900euro non sono pochi... speriamo veramente che si rendano conto di quanto male hanno fatto e continuano a fare a questo paese!!! Paolo

paolo mugelli 08.06.13 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Qualche senatore del MoVimento potrebbe fare una domanda a Berlusconi, magari attraverso una interpellanza parlamentare, e chiedergli se i dipendenti delle sue aziende andassero a lavorare solo un giorno al mese, gli darebbe ugualmente lo stipendio pieno a fine mese? e soprattutto, se tutti i dipendenti facessero così che ne sarebbe delle sue aziende?. Fallirebbero!....come l'Italia!!

Giorgio S., Castenedolo Commentatore certificato 08.06.13 19:00| 
 |
Rispondi al commento

(ANSA) - ROMA, 14 MAG - ''Al momento la richiesta del pubblico ministero Ilda Bocassini, richiesta di parte, lascia non indifferenti perplessita'''. Lo ha detto a Sky TG24 Mattina il presidente della commissione Giustizia del Senato Francesco Nitto Palma. ''Nell'eventualita' in cui si dovesse realizzare quanto richiesto da Ilda Bocassini, sarebbe il primo caso nel mondo occidentale di un leader politico escluso dalla politica non per il dissenso degli italiani, ma per via giudiziaria'', ha detto Nitto Palma.
Lo comunica Carlo Giovanardi spiegando che il dipartimento per le politiche antidroga della presidenza del Consiglio
dei ministri a Roma, in via della Vite sarà a disposizione dei parlamentari che intendono sottoporsi al test.
Il dipartimento potrà anche fornire l'indicazione delle strutture specialistiche accreditate dov'è possibile effettuare un ulteriore
test di riscontro sul capello. Un'idea, quella del test antidroga per i politici, che era già stata lanciata dalle Iene e successivamente dall'Udc.

Proposta del Codacons Oggi il Codacons ha lanciato in 100 città italiane una raccolta firme per presentare una legge che preveda che parlamentari nazionali,
componenti del governo e amministratori di Regioni, Province e Comuni siano sottoposti a test antidroga e di cultura generale.
MA POSSONO ESSERE PIU' BRUCIATI DI COSì ? TEST ANTIDROGA VOLONTARIO! HAHAHAHAHAAHAH HAHAHAHAHAHAHA HAHAHAHAHAHAHHHAHAA! SPORCHI MAFIOSI. I PIU' GRANDI MAFIOSI DELLA STORIA MONDIALE NELLE LORO CASE HANNO GLI ALTARINI CON CROCIFISSI, MADONNINE E SANTI DI TUTTI I TIPI. POI , DOPO LE PREGHIERE DEL MATTINO, VANNO AD AMMAZZARE E A CHIEDERE IL PIZZO A DESTRA E A MANCA. QUESTA SERA HO AVUTO LA CONFERMA DELLA UNICITA' TRA MAFIA E POLITICA ASCOLTANDO SU OTTO E MEZZO IL DON NITTO PALMA CHE AFFERMAVA DEL FATTO CHE SE LA BOCASSINI RIUSCISSE A FARE USCIRE BERLUSCONI DAL PARLAMENTO SAREBBE IL PRIMO CASO CHE LA MAGISTRATURA VA CONTRO LA VOLONTA' POPOLARE CHE HA VOLUTO BERLUSCONI PRESIDENTE DI UN PAR

ALESSANDRO CABRELLE, Padova Commentatore certificato 08.06.13 18:54| 
 |
Rispondi al commento

TITO E PRIMA DEL CONSIGLIO. HO SENTITO LA DROGA IN PERSONA CHE PARLAVA! NON E' BERLUSCONI L'UNICO CASO DI INDAGATO E PROCESSATO COLPEVOLE DELLE PIU' SPREGEVOLI CONDANNE A CANDIDARSI QUANDO LA LEGGE NON LO PERMETTE IN NESSUNO STATO REALE E NON FANTASTICO? lA DROGA E' IL PRIMO MALE RADICATO NEL GOVERNO. ASCOLTATE QUELLO CHE DICO. HO LA CERTEZZA MATEMATICA DELLA PRESENZA DELLA DROGA TRA MOLTI PARLAMENTARI. FATE OBBLIGO DEL CONTROLLO ANTIDROGA. FATE PULIZIA TRA GLI ONOREVOLI MOLTO POCO ONORABILI.

ALESSANDRO CABRELLE, Padova Commentatore certificato 08.06.13 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Piccola riflessione quotidiana:
oggi monti partecipa alla riunione del Bilderberg a Londra. In parlamento detiene una percentuale di assenza del 94%. Quindi ne deduco che rispetta molto di più le riunioni segrete dell'alta finanza dell'organo rappresentativo del popolo italiano.
Allora chi è che mette in pericolo l'autorevolezza delle istituzioni? Il nostro Beppe con le sue critiche caustiche o questo genere di politici?

michela fabbrini, san giovanni valdarno Commentatore certificato 08.06.13 18:30| 
 |
Rispondi al commento

proponiamo la sospensione dello stipendio per il periodo che sono stati assenti

floriana v., sanremo Commentatore certificato 08.06.13 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Semplice proponete un disegno di legge che faccia si che chi fa piu del 50,60,70% di assenze dall'aula e dai lavori parlamentari per pi di un tot di mesi decada dal ruolo di parlamentare, cosi come nelle aziende vengono licenziati gli assenteisti (piu o meno)che valga anche per loro.

lorenzo pedemonte 07.06.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

mangiapane a tradimento VERGOGNA TUTTI A CASAAAAAAAAAAAAA

carmelo s., ragusa Commentatore certificato 06.06.13 19:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i parlamentari che si assentano dovrebbero essere sostituiti con i primi non eletti e restituire tutto

silvana notti 06.06.13 16:41| 
 |
Rispondi al commento

coglioni di italiani SVEGLIATEVI.

Roberto C. Commentatore certificato 06.06.13 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si puo fare un incentivo Generico Rapportato a tutto il territorio.è ovvio che in alcune regioni ,determinati prodotti occorrono maggiormente,ed ideologicamente funzionano.In altri contesti sociologici,quei settori non danno edito ad acquisti.Non è per voler essere minuzziosi,ma in 7 anni o 5,quanto vi siete prefissati un territorio alla volta,potrebbe e dovrebbe èssere analizzato per settori funzionalita.E la dirigenza stessa del luogo va spronata,consigliata,studiata l'espressione dei disappunti.Cioè non è che una mattina ti svegli ed i problemi si risolgono da soli,se non intervieni per modifice strutturali di organizzazione, di studio,con verifiche datate.Poi da li nasce la POLITICA,sui metodi di risanamento.

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 06.06.13 12:54| 
 |
Rispondi al commento

La Politica Generica a Portato a Questo.La politica per settore a Portato a tutto cio.Non sara il momento, non di dividere l'italia.Ma dato che ognoi regione ha i suoi statuti ,la potreste anche studiare e renderla equilibrata, sia socialmente ed economicamente.Altrimenti ci siete o non ci siete non servite.....

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 06.06.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Assenteisti ,vi paghiamo per fare Politiche di soluzioni appropiate,con analisi dei territori, non per starvene a casa,e aggiungere tasse su motori non controllati.

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 06.06.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

I provvedimenti degli equilibri,sociali,di quale Regione sono stati messi in discussione?Quale regione con dissesto finaziario ha avuto bisogno di studio per consigli risolutivi di equilibrio, socio, economico, culturale.

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 06.06.13 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Io non capisco,fare il parlamentare non sarebbe il loro lavoro? Io non verrei pagato se facessi come questi personaggi !!la cosa piu' triste e che fa piu' arrabbiare e' che queste assenze dimostrano che per loro il lavoro di parlamentare e' un hobby ,da fare nel tempo libero, come giocare a tennis la partitella con gli amici.
Io non credero' mai piu' per tutta la mia vita ai politici!

Enrico Borghi 06.06.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento

in teoria siamo milioni, sempre in teoria siamo la stragrande maggioranza.. allora come è possibile che al governo ci siano sempre questi fannulloni interessati solo ai propri interessi e noncuranti dei problemi nostri e del Paese? o siamo tutti moralisti del cactus e poi votiamo gli altri oppure c'è una falla(broglio) da qualche parte. Perchè nessuno se lo è mai chiesto?

Giovanni Di Blasi 06.06.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Ma si può dare a uno che ha il 96,65% di assenteismo la presidenza del Copasir? Ma è uno che praticamente non c'è mai! I misteri della casta.

Milly D., Napoli Commentatore certificato 06.06.13 11:15| 
 |
Rispondi al commento

nano di brunetta dove sei? dove sono i tornelli per i nostri dipendenti? piccolo nanerottolo di destra te lo faccio vedere io l'assenteismo...con M5S al governo un bel decreto sulla condotta con espulsione per i trasgressori! Tutti a casa!

Fabio Miranda 06.06.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento

berlusconi e ghedini per forza sono sempre assenti..passano la maggior parte dei giorni in tribunale con la bocassini!!!!!!!!
incandidabili e inelegibbili...

nicola t., perugia Commentatore certificato 06.06.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento

perchè non facciamo una proposta di legge per punire l'assenteismo? Tutti sanno che sul lavoro, per chi ce l'ha, se arrivi tardi di 5 minuti devi recuperare mezz'ora. Allora visto che i politici guadagnano un sacco di soldi, nostri, e fanno tutto tranne quello di lavorare se l'assenteismo supera quel minimo di decenza dovrebbero essere licenziati.

antonino femminò, roma Commentatore certificato 06.06.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Per favore, gridatelo, fate in modo che si sappia, andate in tv, la massa dei creduloni mangia tv, lo deve sapere ! Basta e' ora che la decenza, l'onesta', la buona politica torni in questa Italia affossata da 'sti disgraziati ! Io nel mio piccolo divulgo ogni giorno, ma poi ci si scoraggia quando si sente dire che la prossima volta il tuo interlocutore non andra' piu' a votare!!!!!

Maria T., Cassano d'adda Commentatore certificato 06.06.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Avete ragione, Vi abbiamo votato appositamente perché lottiate contro questi parassiti, ma dovete farvi sentire, non solo raccontarlo

brunello luigi 06.06.13 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Ormai non ci dobbiamo stupire piu' di nulla!!!Per chi vota P.D.L ,P.D.-L ,LISTA CIVICA , LEGA e SEL e' giusto che queste ebeti che si fanno chiamare onorevoli li prendano per il culo e li fottano! Potevano votare il MOVIMENTO 5 STELLE se non volevano piu' questi arraffoni in parlamento e cambiare in meglio il Paese!! FORZA M5S e FORZA BEPPE!!!

Daniele2 Grassetti, Civitanova Marche Commentatore certificato 06.06.13 10:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Per correttezza, e per valutare la reale attività parlamentare dell'On. Boccuzzi, invito a leggere questa pagina:
http://parlamento17.openpolis.it/parlamentare/332684
dalla quale non risulta che sia stato del tutto con le mani in mano. Sebbene si debba ammettere come, in 72 votazioni (e quindi anche nella scorsa legislatura) la media delle assenze fosse del 75%. Forse lavora molto dietro le quinte alla stesura di disegni di legge, e finisce in tal modo per assentarsi dalle votazioni?
In particolare "Non si può distinguere l'assenza ingiustificata da quella, ad esempio, per ragioni di salute" per cui sono certo che Antonio abbia avuto validi motivi per assentarsi, che potrà documentare adeguatamente.
In definitiva, per evitare che qualcuno possa farsi idee sbagliate sul suo conto, e che la sua reputazione venga ingiustamente danneggiata, suggerirei una replica particolareggiata da parte sua (che Grillo, per onor di cronaca, sarà tenuto a pubblicare).
Ribadisco che, come cittadini che pagano le tasse, abbiamo il diritto di poter chiedere spiegazioni in ogni momento ai nostri dipendenti, che hanno il dovere di illustrare tutti i loro atti in piena trasparenza.

Massimiliano Alessandri 05.06.13 23:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che delusione...Antonio Boccuzzi proprio il sopravvissuto della strage della Thyssenkrupp...e così finisce pure per dare l'impressione di essere uno che ha colto al balzo l'opportunità offertagli dalla disgrazia che si è portato via i suoi compagni tra atroci sofferenze, anche se forse non sarà così...ma un po' di decenza, diamine! Ah, non per niente ha scelto il PD...che ne ha approfittato a sua volta accaparrandosi i voti portati dalla sua notorietà. Aspetto serie giustificazioni da parte di Antonio!

Massimiliano Alessandri 05.06.13 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Scusate voglio capire una cosa, se io non vado a lavorare e accumulo il 98,28% di assenze, il mio capo mi paga ugualmente lo Stipendio per intero?

Mosè Masala, Bosa Commentatore certificato 05.06.13 22:07| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe necessaria una legge per il licenziamento obbligatorio per scarso rendimento.

Antonio ., Roma Commentatore certificato 05.06.13 21:21| 
 |
Rispondi al commento

la prossima volta che li votate, pensateci

franco neroni 05.06.13 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Io ho una proposta:
Perché queste persone non le facciamo pagare a chi li ha votati?

1 Davide 1 Vignati, Merlino Commentatore certificato 05.06.13 20:47| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caspita, questo deve essere sfuggito a Floris e ad Agorà. Fateglielo sapere.

carlo p., Montorio AL Vomano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.06.13 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Noi li vogliamo mandare a casa .. ma questi sono e dovrebbero lavorare in parlamento ma se ne vanno non solo a casa ma dove gli pare e piace !!!!! Sono dell'idea che chi viene eletto non può avere altri incarichi nè pubblici nè privati .... sono tanti i parlamentari che hanno interessi trasversali ed è per questo che il conflitto d'interesse non riguarda solo il Berlusca ma tanti , troppi parlamentari.....
Bisogna crescere nei valori di coerenza, di rappresentanza onesta, Cara Italia e Italiani crescete e ora che sto dando fiducia al movimento 5 stelle, chiedo a chi va in parlamento di non farvi influenzare da questi comportamenti di arrichimento personale .....Se vogliamo crescere ancora bisogna rimanere integri e onesti .... occhio ai privilegi e ai soldi ....danno alla testa se ne arrivano piu' di quelli che servono e poi se ne vogliono sempre di piu' ..... PROPOSTA DI LEGGE : CHI NON E' PRESENTE ALMENO PER UN 60% NEL LAVORO VIENE LICENZIATO .... CHE NE PENSATE ??? VISTO CHE CI SONO DICO ANCHE CHE NON BISOGNA MAI PIU' USARE IL TERMINE ABBIAMO VINTO LE ELEZIONI ( NESSUNO VINCE NIENTE DA ORA IN POI ) CHI VIENE ELETTO RAPPRESENTA TUTTI I CITTADINI E STOP RIGARE DRITTO E LAVORARE.NE HO I COGLIONI PIENI DI STI POLITICI CHE SI PAVONEGGIANO ....SONO SOLO DEI BUFFONI, DEI FALSI E APPROFITTATORI
Sandro Bucalo

sandro bucalo 05.06.13 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi personaggi sono andati in parlamento per sbrigare i loro affari

Antonello M. Commentatore certificato 05.06.13 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Cosa aspettiamo a farli saltare ?
C'è da impazzire a sentire e vedere certe cose...possibile che il barile a furia di grattate non si è ancora rotto!

Teresa Ferrari 05.06.13 20:03| 
 |
Rispondi al commento

E IO PAGO

fiorella costa 05.06.13 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Se uno non ha tempo (strapagato) da dedicare al paese non si deve candidare, con queste percentuale di assenze andrebbero subito obbligati a dimettersi e lasciare spazio a chi può andare a fare il suo dovere.
oltre il 30% di assenze è palese che si preferisce fare altro per cui devono andare a casa, obbligati ovviamente perché se no col cavolo che ci vanno!

Daniel Fanucchi 05.06.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento

ED IO PAGO

carmelo riccardo maria giuffrida, catania Commentatore certificato 05.06.13 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Ho selpre sostenuto che se la legge è uguale per tutti, anche i parlamentari devono timbrare il cartellino ed essere trattati come i comuni lavoratori altrimenti AMEN.

Franco Antonelli 05.06.13 18:03| 
 |
Rispondi al commento

è noi paghiamo questi porci per fare quello che vogliono con 20 persone di scorte al seguito !!! pazzesco! io non capisco il popolo italiano, che non è arrivato l'ora di ribellarsi!! per le prese per il culo che ci fanno come la legge dei rimborsi elettorali appena proposta in parlamento , ma non c'è stato un referendum che gli italiani hanno detto no ai soldi pubblici ai partiti ? noi non contiamo un cazzo !!BASTA!!!!!!!!

elio d., pescara Commentatore certificato 05.06.13 17:59| 
 |
Rispondi al commento

NATURALMENTE IN PRIMIS, QUELLI DEL PDL..TANTO SANNO DI ESSERE BEN RAPPRESENTATI DAI CAGNOLINI CON L'OSSO IN BOCCA....

PAOLO B., Ciriè (TO) Commentatore certificato 05.06.13 17:30| 
 |
Rispondi al commento

I TORNELLI QUELLI DI BRUNETTA CI VOGLIONO PER QUEI MANGIAPANE A TRADIMENTO

bruna bruzzone, pareto (AL) Commentatore certificato 05.06.13 17:00| 
 |
Rispondi al commento

ma mettere un semplice obbligo di frequenza in parlamento è una proposta così assurda???
se non ci si presenta si manda il protocollo della malattia (come qualsiasi altro lavoratore) se l'assenza è ingiustificata si viene licenziati...a me sembra semplice e giusto

Matteo Milan 05.06.13 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo ti prego cerca di mandarli tutti in galera e di fare una BUONA PULIZIA GENERALE a questi parassiti che stanno a Roma!!! anche nel tuo partito chi non rispetta le regole è giusto che venga mandato fuori a calci dal movimento!!! Ci stanno mandando alla rovina e stiamo rischiando veramente di diventare gli zimbelli d'Europa o addirittura del mondo!!Amo il mio paese e non vorrei arrivare al punto di rinnegarlo a causa di questa crisi che uccide le persone deboli e disperate giorno per giorno!! Avete buone idee è spero che prima o poi vengano attuate in parlamento!! Grazie a voi "per adesso" ho scelto il mio vero punto di riferimento politico!!! Siate sempre a disposizione dei cittadini e cercate di risollevare questo paese che sta veramente andando alla deriva o addirittura sprofondare definitivamente!! l'ITALIA in mano agli cittadini è non ai fenomeni che stanno a Roma!!

Antonio Menale 05.06.13 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per l'informazione.
Sarei contenta di vedere la percentuale di presenze e assenze degli attuali politici. In particolar modo, deputati e senatori
Grazie ancora potresti pubblicarli nel blog?

Elisa 05.06.13 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo in questo Blog siamo sempre noi quelli Amareggiati, Stanchi, Incazzati ... Ma c'è un'altro pubblico quello dei 50,60,70 anni che non ci ascolta perchè non ci vede e sente non ci crede è abituato a farsi frustrare dalle tv tutti i giorni ... oramai sono abituati accettano perfino tette le ingiustizie che la tv gli presenta... so li come ipnotizzati davanti a quella scatola vuota che li ha oramai lobotomizzati ... Per loro il Grillo parlante è male è sbagliato è violento è populista è già morto .. per loro la vità e già finita da molti anni ... solo un fulmine a ciel sereno potrà risvegliare queste coscienze ....

Marco Z., Roma Commentatore certificato 05.06.13 16:02| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' una vergogna per tutto il popolo Italiano. E' una offesa ai propri elettori. E' una offesa ai lavoratori, disoccupati, pensionati. E' una offesa all'Onestà. E' una offesa alla Correttezza. E' una offesa alla trasparenza. E' una offesa alla Coerenza è ALLA COSTITUZIONE ITALIANA PERCHE' QUESTI LADRONI OFFENDONO OGNI GIORNO LA NOSTRA COSTITUZIONE, IL Governo Italiano - La costituzione.
L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità
appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.
Art. 2 ... Principi fondamentali
Art. 1
L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.
La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.
Art. 2
La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l'adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale.
Art. 3
Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.
È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese.
Signor Presidente Napolitano,
questi sono i parlamentari che hanno giurato fedeltà all'Italia alla Repubblica alla Costituzione in sua presenza, adesso Signor Presidente NAPOLITANO QUESTI PARLAMENTARI ITALIANI CHE STANNO DISONORANDO TUTTI I PRINCIPI COSTITUZIONALI ED INVIOLABILI DEVONO ESSERE SBATTUTI FUORI DALLA NOSTRA CASA CHE E' IL PARLAMENTO ITALIANO, QUESTI PARLAMENTARI STANNO QUOTIDIANAMENTE DISONORANDO PRIMA LEI COME PRESIDENTE E POI TUTTO IL POPOLO ITALIANO PERCHE' CONTINUAN

GIOVANNI PUCA 05.06.13 12:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti parassiti, senza se e senza ma Parassiti e ladroni

GIOVANNI PUCA 05.06.13 00:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

L'assenteismo parlamentare è solo la conferma che si usa la propria posizione di potere per trarne vantaggi personali!!! Non si fanno eleggere per il bene del paese ma per accrescere o mantenere i beni personali!!!

Giovanna Pellegrini 04.06.13 23:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Spero che qualche parlamentare del M5S, legga questo diario delle assenze in aula come un rosario prima di prendere parola
Poi il giorno dopo un altro deputato o senatore lo rilegga e così via!

Parlamentari dovete andare a lavorare in Parlamento!

Fernanda C., Fano Commentatore certificato 04.06.13 19:19| 
 |
Rispondi al commento

basta non se ne puo'piu' mandiamoli tutti fuori dal parlamento a calci nel culo vergognatevi un giorno la giustizia divina arrivera' anche per voi dovrete rispondere delle vostre schifezze davanti al popolo sovrano... viva beppe m5s viva l'onesta

giulia rizzo (birilli), lecce Commentatore certificato 04.06.13 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Licenziamento immediato e restituzione degli stipendi percepiti!

E per chi non restituisce ci vuole la pubblica fustigazione in piazza.

phuà!
oltre che bugiardi sono anche ladri di stipendio (spero che i loro elettori siano soddisfatti...).

Un cane si comporta molto meglio....

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 04.06.13 18:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Bravi votateli ancora.......Mi raccomando tengono famiglia................

Monica L., RM Commentatore certificato 04.06.13 18:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ecco questo è quanto gli elettori devono ricordare quando codesti politici disonesti vanno in giro a blaterare che loro vogliono, fortemente vogliono con tutto il loro impegno contribuire al cambiamento del nostro Paese...

Ho una bella proposta di legge per gli assenteisti:
Che vengano pagati sulla base della percentuale di presenze.

Fatto 100 il totale da considerare fra stipendio indennità, diarie e anche trattamento di fine rapporto... che vengano pagati con la stessa percentuale di presenze di quel mese.
Presente al 3%??
Trattamento globale al 3% del totale previsto.

Il resto? immediatamente versato in fondi per i lavoratori esodati tanto per suggerirne una, almeno questi sono assenti involontari dal lavoro.

Equa distribuzione di pubbliche risorse a danno dei lavoratori più sfaticati ed a favore di quelli più sfortunati.

Voi dite che pur di non perdere i soldi facili che gli spettano andrebbero a scaldar banchi in parlamento?

Bhè...Almeno non fanno danni altrove dico io... in un modo o nell'altro la società recupera di certo risorse.

Lello Marino, Ercolano Commentatore certificato 04.06.13 17:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Con quello che hanno da fare dovrebbero anche perdere tempo per andare in parlamento? basta farsi vedere una volta tanto pieni di sorrisi, pacche sulle spalle e sguardo pensieroso sugli importanti temi in doscussione e la presa per i fondelli di noi elettori è fatta!

PIER LUIGI SEMIANI 04.06.13 17:32| 
 |
Rispondi al commento

"Viaggio d'istruzione a Roma: INDIMENTICABILE!!!
Visita guidata a Montecitorio: Semplicememente DELUDENTE!!!
Troppo impegnato a preservare privilegi, iL Palazzo si è rivelato incapace
di inviare messaggi educativi a dei ragazzi fantastici che spero continuino
a credere, nonostante tutto!! nei valori alti della nostra Costituzione.
Anche il 30 maggio l'aula era semivuota, i pochi presenti erano "grillini".
Che pessima figura dinanzi a quei 31 ragazzini che per mesi si sono
cimentati a studiare struttura e valori delle nostre Istituzioni!!
Grazie ragazzi !! "

GIOVANNINA CARTA (nina carta), IGLESIAS Commentatore certificato 04.06.13 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

***** Proposta di Legge *****

Se, su base mensile, le assenze superano il 50% il somaro di turno non prende lo stipendio.

Forrest Gump Commentatore certificato 04.06.13 16:44| 
 |
Rispondi al commento

quando riusciremo a cacciarli via sarà sempre troppo tardi

francesco r. Commentatore certificato 04.06.13 16:08| 
 |
Rispondi al commento

E noi paghiamo, sarebbe più giusto che chi li ha votati, probabilmente gli sta bene (per ovvi motivi)questo comportamento, ma dovrebbe pagarseli lui, non far pagare a alla collettività.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 04.06.13 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Siccome gran parte di questi "SIGNORI", GUADAMBIA BENE,diamogli lo stipendio a seconda delle presenze e poi vediamo se fanno gli assenteisti a questo modo!!

Massimiliano G., Roma Commentatore certificato 04.06.13 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe sono un sott.le dell'Esercito e sono un grillino convinto e ricco di speranze x questa terra martoriata da anni di politica corrotta e incapace che ha distrutto il sorriso coinvolgente che un italiano vero sa dare quando è governato da persone serie e innamorato di tutto cio' che è ITALIA. So che x noi dell'esercito nutri un po di diffidenza ma sappi che in mezzo ai poteri forti che ci utilizzano x le varie missioni all'estero,ci sono uomini che hanno dato,diamo e daremo la vita x la nostra terra....(anche gratis)perché,qui ti rispondo con il moto della mia amata Brigata Sassari,"SA VIDA NOSTRA NON L'AR PAGAI A DINAI"...LA VITA NOSTRA NN LA PAGHI CON I SOLDI....Quindi ben venga il sacrificio ma x il popolo x nn vedere piu' i miei fratelli italiani morire x disperazione.Grazie x quello che cerchi di fare anche x noi Sardi...popolo di serie B X ROMA ma fiero di esserelo. Meglio povero che RICCO SULLE SPALLE DEI POVERI. Ti aspetto alle prox elezioni sempre più forte...e nn mollare:)BY soldato innamorato della sua PATRIA.

maurizio ghiani 04.06.13 15:13| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Via lo stipendio a chi ha assenze con più del 20%

fausto bottelli, varese Commentatore certificato 04.06.13 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Questa è la conseguenza dell'attuale legge elettorale che impedisce ai cittadini di scegliere la persona a cui affidare la rappresentanza in parlamento.
Deputati e senatori dovrebbero rendicontare periodicamente, personalmente e pubblicamente sul loro operato nella circoscrizione in cui sono stati eletti.
Ogni mancata rendicontazione dovrebbe comportare una decurtazione sullo stipendio di parlamentare.

I raggruppamenti, siano essi partiti o movimenti, sono utili a organizzare un'azione collettiva finalizzata al perseguimento di macro obiettivi.
Mettere la croce sul simbolo è un atto deresponsabilizzante.
Se il voto fosse elettronico sulle schede elettorali potrebbe comparire la lista completa dei candidati in ordine casuale modificato ad ogni voto. Allora ogni elettore si ricorderebbe il nome del suo rappresentante...

Enrico Gugliotti, Sesto Fiorentino Commentatore certificato 04.06.13 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Diffondiamo questi dati, se non sono presenti avranno altri lavori, impediamogli di fargli avere più dei un incarico 'lavorativo'!

Verdirosi Ercole 04.06.13 14:31| 
 |
Rispondi al commento

non capisco perché io, e milioni di altre persone, devono strapagare i parlamentari assenteisti come Ghedini e Longo, che, tra l'altro, ricevono grosse prebende dal noto cavaliere S.B.!! Una azienda andrebbe fallita!!! Ma, non si può modificare il regolamento parlamentare affinché tali persone siano obbligate ad essere presenti?

rosella amici 04.06.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Illustri partecipanti...
http://pagliablog.blogspot.it/2013/06/la-politica-ignora-milioni-di-persone.html#gpluscomments

Giorgio Fiandrino , Buriasco Commentatore certificato 04.06.13 13:09| 
 |
Rispondi al commento

PIERO LONGO (PDL) 98,28%
SILVIO BERLUSCONI (PDL) 94,12%
NICCOLO' GHEDINI (PDL) 94,12%
-----------------------
Questi però sono giustificati perchè c'è l'accanimento della Magistratura.
Loro sentono il bisogno perpetuo di servire il loro paese, nonostante l'accanimento di cui sopra.
E' un pò la stessa passione che hanno sempre avuto i grandi capimafia, che anche dal carcere o dal loro bunker, non hanno mai perso la loro incommensurabile passione per la politica attiva per il bene del proprio paese.
-----------------------
La passione per la politica non può essere stroncata dall'accanimento giudiziario.
Occorre senz'altro una riforma della Magistratura da parte di chi ha una tale passione.
Gli italiani (brava gente), in un paese dove ogni anno sono evasi circa 250miliardi ufficiali e 150 a nero), esigono delle risposte chiare e nette a questa crisi (vedi filamto ) che il Mov5*, nonostante sia all'opposizione da ben 3mesi, dico 3, non ha saputo dare.
Occorre abbassare i toni e unire le due principali forze politiche perchè il paese non ce la fa più.
Come ricordava, giustamente l'altra sera, nella trasmissione Mediaset 5ta colonna, Daniela Santanchè, non si può continuare a parlare di cose che non aiutano gli italiani, bisogna pensare che questa sera a cena alcune famiglie non possono mettere nel loro piatto la bistecca...
I 21 mila euro di base percepiti dai parlamentari ogni mese, caricano le spalle di grosse responsabilità, che non possono essere disattese. Non è restiuendone 16, come fanno i populisti del 5Stelle, che si risolvono i gravi problemi del paese, come ad esempio la giustizia, l'abuso di intercettazioni, i pochi poteri del premier, gli abusi dei Tedeschi che ci stanno rovinando.
Bisogna bandire il populismo e la demagogia dal panorama politico di questo paese.Occorre il dialogo, perchè io posso non condividere la tua causa, ma mi batterò fino in fondo affinchè Taormina ti consenta di prendere 13anni per aver ucciso tuo figlio di pochi mesi.

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.06.13 12:28| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è la maggioranza INCIUCIATA al governo che
hanno votato. tanti elettori onesti in buona fede,
ma in malafede anche tantissimi ladri,strozzini,
delinquenti,raccomandati e venduti politici,i vili
assenteisti e falsi invalidi senza pudore e onore,
i mafiosi,i massoni,i piduisti,gli evasori,forse
tanti violentatori/stupratori/assassini che si
sentono protetti dai tanti simili a cui danno il
voto,la possibilità di governare e di salvare loro
stessi e i loro complici collusi nei malaffari e
nei più sporchi scandali politici/economici e non.
Le IENE MUMMIFICATE delle caste dei vecchi partiti
collusi con i poteri forti mafiosi,massonici,P2,
etc..italiani e mondiali(VEDRO',CLUB BILDERBERG),
di cui sono affiliati e garantisti,sentendosi in
pericolo e non più al sicuro per tutto quello che
si sta scoprendo sulle loro porcate segrete, si
stanno coalizzando contro BEPPEGRILLO E IL M5*,
il movimento che sta diventando IL SIMBOLO DEGLI
ONESTI,I DIFENSORI DEI DIRITTI CIVILI CALPESTATI
E L'UNICA VERA OPPOSIZIONE DI QUESTO VILE GOVERNO
INCIUCIATO E ARROGANTE!!
La cuccagna sta finendo. La reazione degli onesti
è vicina e i tanti disonesti e ladroni forse
riusciranno a rifugiarsi nelle loro tane e porcili
dei paradisi fiscali, dove hanno già portato tutti
i tesori rubati agli italiani onesti, che dando la
loro fiducia al M5*,si potrà salvare il salvabile,
la giustizia e l'onore di tutti noi e le nostre famiglie!!
MEDITATE GENTE, MEDITATE!!

peppino russo 04.06.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Nel Post, ottimo, manca la parte della proposta, cioè cosa intende fare il M5S per impedire che si continui così? Occorre stabilire un tetto Max di assenze oltre le quali l'onorevole decade e viene sostituito da uno più volenteroso. Insomma diciamo qual é la soluzione.

Riccardo D. Commentatore certificato 04.06.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dobbiamo tornare al voto di preferenza. Deve essere il cittadino a scegliere il suo rappresentante e non la direzione del partito. Il parlamento deve rispondere ai cittadini, non ai partiti.
E poi bisogna fare anche una legge che penalizzi chi diserta il parlamento. Se non ci vai, a casa, ed un altro prende il suo posto.

Alessandro La Tessa 04.06.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Che cosa possiamo fare per porre fine a questo vergognoso sfascio sociale ? Perchè la Legge permette ad una persona di fare (male) più di un impiego ? Perchè per esempio Ghedini non si limita a fare l'avvocato ? Perchè si profetizza la "futura" società civile e poi invece ci troviamo sempre più nella merda ? Perchè ogni volta bisogna discutere su temi elementari ? Perchè sono stato educato "bene" se poi mi trovo a vivere nella giungla ? Perchè mi avete insegnato le buone maniere, che ora se così non fosse stato, non mi farei alcun scrupolo nel tagliar la gola a questi parassiti che sguazzano in questa società come le faine nel pollaio ? Che cosa li paghiamo a fare tutti questi politici se poi la società civile, ordinata, giusta e trasparente è lungi dal venire ? Cos'è tutto questo se non una enorme presa per il culo ??

Davide Pollastri 04.06.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sale troppo sangue alla testa

Jim Tiberius Kirk, trofarello Commentatore certificato 04.06.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma producono certificati medici come ogni dipendente?
Beppe tutti a Roma di Domenica!!!!!

Stefano Petronelli 04.06.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Se ha (come certamente ha), un senso la lista degli assenteisti forse avrebbe anche senso una lista dei presenzialisti...

giancarlo castellano 04.06.13 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grandi ragazzi!!!! Vi adoro ogni giorno di più.
PS: ieri Di Maio dalla Gruber è stato superlativo. Forza, continuate così!

Roberto 04.06.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fate una proposta per poterli licenziare per
inproduttività

ut atletico 04.06.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Bravi! dovete fare mensilmente nomi e cognomi. La gente deve sapere chi lavora e chi è un parassita. Vergogna PD e PDL, ma anche scelta clinica non scherza!!!

maria b. Commentatore certificato 04.06.13 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè non li paghiamo a cottimo. Se ci sono si pagano se sono assenti non beccano una lira
Danilo

Danilo Musazzi 04.06.13 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Beppe,
Noto che, qunado per errore la mia freccetta era su disiscrivimi dal tuo blog e inavvertitamente ho cliccato, mi è apparso un tuo video dove quasi alterato.. per non usare una terminologia scurrile mi sono rimaste impresse queste tue parole:
"Noi diamo il sangue per te e tu vuoi cancellarti (o simile parola)e altro"
Devo dire che al momento di sangue non me ne è pervenuto, vedo che molte persone non sono informate sulla "rete" che si contrappone alla vecchia politica che continua imperterrita.
Forse dovete escogitare qualcosa d'altro per poter comunicare con le persone, ma sopratutto trovare il sistema per poter contrastare Istituzionalmente le malefatte e leggi di questi Governi, tanto per darti un'idea alla Camera sulla questione del "femminicidio" per la seconda volta l'aula magna era vuota, un bell'esempio di nulla facenti, quasi a significare l'accordo con gli schizzati da gelosie e assassini nonch'è stupratori, (molto probabile che questi sigg. non abbiano un buon approccio con le donne)
Detto questo se ai Sigg. tutti delle Istituzioni che devono essere presenti a Camera, Senato e Parlamento gli togliessero per l'assenza ingiustificata un bel pò di soldini dallo stipendio, forse sarebbe cosa giusta.
Augh!

Roberto Cecchini 04.06.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si prenderanno come logica tutto quello ke compete come diaria ecc ecc , e questo nn t fa incazzare!!!!!!!!!!!!

Aldo Secco 04.06.13 08:29| 
 |
Rispondi al commento

E poi il nano invoca il legittimo impedimento per i suoi processi. Mi domando, ma se non è mai presente in parlamento che c.... di impedimento deve invocare???

Michele P. 04.06.13 08:22| 
 |
Rispondi al commento

---QUESTIONE perpretrata -- MA SIGNIFICATIVA IN , questo contesto appare IMPORTANTISSIMO il parametro RIPORTATO ,

SOPRATUTTO PER I PROSSIMI DICIOTTO MESI (SEEEEEEEEEE)

SE SE SE ci fosse Stata Una COMPONENTE A GUIDA 5* (anche con un mese in piu' di aspettativa governamatoriale)

INDISCUTIBILE : TRA 18 MESI , saremmo stati gia' AI RICORDI DI TEMPI CU FU'''Ì

LE PRESENZE (ad ex) = obbligatoriamente alte con obbligo di frequenza (CONSIDERATE LE ARGOMENTAZIIONI)


TUTTOPERCHE'''!!! NON SI e' voluto EFFETTUARE il TERZO GIRO DI RUOTA (sebbene TECNICAMENTE ANCORA POSSIBILE)

WIWA LA PARRE 04.06.13 07:39| 
 |
Rispondi al commento

Angelucci, che figura in cima alla lista, è il consuocero del camorrista Ciro Maresca, la cui sorella Pupetta è stata celebrata in una fiction della mediaset di Berlusconi che sta sempre nella stessa lista.
Ecco da chi è governata l'Italia alla bancarotta, da imprenditori riciclatori e parenti di camorristi.

mario genovesi 04.06.13 07:25| 
 |
Rispondi al commento

E per di più questa faccia da c..o pretende di essere osannato come il Salvatore della patria. Questo professorino (Berluscone dixit) che prende una pensione da 30.000€ al mese e quando i giornalisti fecero la campagna per ridurre i costi della política nel 2011, prima gli stipendi dei dputati/senatori e poi le loro pensioni, un giorno usci dicendo:"eh gli emolumenti dei deputati non si possono toccare, non è giuridicamante possibile"
Ma VAFFA....O! Pezzente!
E se lui rappresemnta l'Italia io cambio nazionalità!!!!!!!!!!

claudio rizzo, Barcelona Commentatore certificato 04.06.13 07:10| 
 |
Rispondi al commento

Cani rognosi

Tioli Stefano 04.06.13 06:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe siamo tutti cammelli,ma dentro ci sentiamo dei leoni.

aladino amista, london Commentatore certificato 04.06.13 04:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe ci sentiamo tutti cammelli,ma dentro di noi abbiamo la forza dei leoni.

aladino amista 04.06.13 03:58| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiani (molti) ancora decidono di votare pd+-l o affiliati. Se ne deduce che:
o sono totalmente imbecilli e resi cerebrolesi dai mass-media di regime od interessati a mantenere lo stato attuale.
La giusta guerra ai mass media di regime e' necessaria per fare emergere verita' nascoste dai servi della casta. Tale lista va pubblicata e diffusa, purtroppo anche la scatola piena di merda chiamata televisione diventa ora uno strumento da usare per chiarire e diffondere concetti a coloro che oltre il tubo catodico non riescono a ragionare. Anche tali persone vanno usate per lo scopo primario del cambiamento totale di classe politica e fine del sistema italiano di partiti e raccomandazioni.

Julio De Liso Commentatore certificato 04.06.13 03:49| 
 |
Rispondi al commento

PIERO LONGO (avvocato di Berlusconi)
NICCOLO' GHEDINI (avvocato di Berlusconi)
MARIAROSARIA ROSSI (badante di Berlusconi)

Praticamente, oltre a regalare altri soldi al nano assenteista, contribuiamo a pagare le parcelle dei suoi avvocati, che ovviamente non hanno tempo da perdere in Parlamento perché devono preparare le sue difese... e paghiamo la sua segretaria badante tuttofare, partecipante dei bunga bunga, che non ha tempo di stare in Parlamento perché deve stare sempre dietro a Berlusconi...

Non sarebbe ora di pagare i parlamentari in base alle presenze? Sei assente il 98% delle volte? Bene, ti paghiamo il 2% dello stipendio da parlamentare, stop.

Questo non farebbe la differenza per Berlusconi, che con quello stipendio ci si pulisce il culo, ma almeno non dovremmo pagare le parcelle dei suoi avvocati e della sua badante. E soprattutto, vista l'enorme mole di assenze di moltissimi parlamentari, se li pagassimo in base alle presenze effettive risparmieremmo un bel po' di soldi...


Quanto a Monti, non dovrebbe nemmeno essere lì:

Art. 59
È senatore di diritto e a vita, salvo rinunzia, chi è stato Presidente della Repubblica.
Il Presidente della Repubblica può nominare senatori a vita cinque cittadini che hanno illustrato la Patria per altissimi meriti nel campo sociale, scientifico, artistico e letterario.

Mi dite che c'azzecca Monti?

Lorenzo Gemo 04.06.13 03:09| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

SI DEVE DETRARRE DALL'APPANAGGIO QUANTO NON SPETTANTE X ASSENZA PARLAMENTARE.

Carla Masola 04.06.13 02:01| 
 |
Rispondi al commento

Tra gli assenteisti anche Boccuzzi! Dalla fabbrica e dal duro lavoro alla comoda poltrona in Parlamento. Ha fatto in fretta ad assimilare i vizi della casta
Che delusione!

Mirella Tornatore 04.06.13 00:52| 
 |
Rispondi al commento

Il cumulo di assenze di Monti mario in parlamento denuncia il grave errore di napolitano di averlo fatto senatore a vita, mantenuto da noi, per motivi strettamente privati e politici.

Luisa. Colli, Genova Commentatore certificato 04.06.13 00:38| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

stasera evento storico. Il cittadino Morra ha partecipato ad hn'intervista in studio con Vermigli a PIAZZAPULITA. E' stato un gran signore, ha risposto con pacatezza ed educazione a tutte le domande provoccatorie del giornalista. C'e' poi stato l'intervento di un certo Emiliano, un attivista del m5s, anche questo pacato eolto chiaro. Solo ragazzi, visto che Vermigli e PG Giambattista come molti loro colleghi non riescono a capire, perchè non glielo si dice chiaramente: avete collusamente appoggiato 30 anni di malgoverno (leccando spudoratamente il culo a destra, sinistra e centro) che ci hanno buttati in questa merda ed ora non fate altro che romperci le palle cercando le pagliuzze nel movimento e non vi accorgete della travi che giornalmente vi e ci trapassano nel deeetano senza vasellina ? fammi capire Vermigli, le tue trasmissioni come quelle di altri sono incentrate su Grillo, gli scontrini, i giornalisti buoni e quelli cattivi e poi chiedi a Morra se lui pensa se tu sia o meno un giornalista colluso col potere ? rompi le palle su quello che secondo te hanno fatto o non hanno fatto i nostri
parlamentari ? mandi servizi ad hoc per far sentire che gli operai di Termini Imerese hanno votato 5s ma non lo faranno più perchè il movimento ha tradito le loro speranze in quanto non ha fatto l'accordo col pd ? e questo tu lo chiami giornalismo imparziale e obbiettivo ? Vermigli, guardati allo specchio e poi datti una risposta sincera !

Max Teramo 03.06.13 23:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

e io pagoooooooo!! addà venìììì!!

susy c., campania Commentatore certificato 03.06.13 23:30| 
 |
Rispondi al commento

E QUESTI PERSONAGGI HANNO NELLE MANI LE SORTI DELA NOSTRA NAZIONE..E TUTTI I GIORNI CON LE TV E I GIORNALI CI PRENDONO PER IL CULO... MA NON E' ORA CHE IN QUALCHE MODO LI FACCIAMO SMETTERE...

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato 03.06.13 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Stefano Quintarelli, un nome notissimo a chi mastica internet in Italia, ha avuto un brutto incidente il 29 aprile scorso, ed è vivo per miracolo.
LE sue assenze sono spiegate sul suo blog, a favore di tutti. Da notare che l'informazione superficiale alberga dovunque...
http://stefanoquintarelli.tumblr.com/

Michele N., Rho Commentatore certificato 03.06.13 22:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso sia arrivato il momento di alzare la voce Beppe, di farsi sentire e soprattutto vedere. Andiamo a Roma facciamo una manifestazione che passerà alla storia, facciamo la di domenica così tutti possono venire organizziamo treni, pullman ecc. autotassiamoci se necessario così anche chi non puó pagare viene gratis, facciamo come i sindacati o il PCI negli anni 70!
Organizziamo ristori per i manifestanti (ricordo che ci sono anche i soldi del finanziamento che abbiamo restituito sarebbero spesi in piccolissima parte per una giusta causa).
Pensate se arriviamo a Roma in un milione/due...tre li facciamo scappare tutti.
Nessuno puó snobbare il M5S siamo il primo partito d'Italia di persone oneste e con la voglia di cambiare!!!
Avanti ragazzi avanti Beppe avanti gente non molliamo il bello deve arrivare!!

Andrea Gheller 03.06.13 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Credo di associarmi ad altri commentatori dicendo che questo è uno degli esempi di come M5S dovrebbe far diventare trasparente il parlamento, con un'opera di controinformazione costante e giornaliera sugli obbrobri cagionati dagli "illustri" rappresentanti di altrettanto "illustri" elettori italioti. Questo è ciò che bisogna far ossessivamente sapere in giro, e all'uopo sarebbe veramente necessario un blog o un sito apposito su cui far confluire tutti i dati e i resoconti di storie di ordinaria furberia o assenza o corruzione o sperpero, dando modo a chi vuole informarsi di sapere dove reperire le informazioni, anche coordinandosi con siti che già operano in questa direzione.
All'uopo credo sarebbe cosa estremamente seria lavorare a contatto di gomito con "il fatto quotidiano", evitando screzi inutili con la redazione o singoli giornalisti, che alla fine sono gli unici che guardano con occhio favorevole ad M5S, e che possono ulteriormente diffondere dati, analisi, proposte, ecc.
Associandomi ad altri che qui hanno commentato, faccio notare anch'io, in quanto pubblico dipendente, che ogni assenza dev'essere rigorosamente giustificata e che tutto questo non avviene con stipendi da favola, bensì con molto meno, molto meno.
Il dissenso deve organizzarsi e così anche la controinformazione, che dev'essere precisa, concisa e facile da reperire ma, nello stesso tempo, ficcante e penetrante, in modo da scuotere il maggior numero di coscienze, anche di quelle ottenebrate da vent'anni di berlusconismo e dalle tiritere del pd-l o, peggio, dei centristi di monti/fornero...

FULVIO T., Paesana (CN) Commentatore certificato 03.06.13 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Licenziamento immediato per questi individui dei quali voglio fare al più presto a meno.
La riforma elettorale non la vogliono perché sanno che sparirebbero tutti, chi li voterebbe certa gente!!!!!!!!!!!!!!

Sandro C. 03.06.13 22:11| 
 |
Rispondi al commento

È il caso di licenziamento per giusta causa!!

Bob C., Rieti Commentatore certificato 03.06.13 22:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Tutti a casa, raggiunta la percentuale superiore alle presente devono essere rimossi dall'incarico senza se e senza ma.

Ragà, si continua ad assistere ogni giorno a ruberie di ogni tipo, basta, basta Beppe, per favore, incominciamo a denunciare tutto e tutti attraverso stampa e televisione.

Apriamo all'esterno tutte le ruberie che fanno questi della casta.

GIOVANNI PUCA 03.06.13 21:52| 
 |
Rispondi al commento

E' bene ricordare che tra essi c'e' Stefano Quintarelli, assente a seguito di un grave incidente stradale fatto ai primi di Aprile andando in Parlamento. E' quindi assente piu' che giustificato.

umberto z., Londra Commentatore certificato 03.06.13 21:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al posto di questi straccioni, ci sarebbero degli italiani veri, che metterebbero il loro intelletto ogni giorno, per poter migliorare questo paese, questa casta di merda puzza di marcio, in un modo o nell'altro dovrà finire, l'Italia ha bisogno di gente seria non di questi briganti

S. Gianluca 03.06.13 21:45| 
 |
Rispondi al commento

faccia da culo ghedini
assente in parlamento per preparare le difese ai processi del nano anche lui assente
viene pagato tre volte
dai cittadini come parlamentare non eletto
da berlusconi come suo difensore personale
come assenteista ,percepisce ugualmente anche se non cè
è assurdo e incredibile
cose che succedono in italia
ma cosa ci costa questa gente?... rivoluzione...è
quello che ci vuole
con le chiacchere non si va da nessuna parte

emi m., crema Commentatore certificato 03.06.13 21:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.keinpfusch.net/2013/06/perche-ad-m5s-conviene-laventino.html?m=1

JCB 03.06.13 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Ma pubblicare i dati ufficiali di Openparlamento dove sono evidenti anche i vostri successi sul fronte delle azioni di governo no? Non vi sembra un po' matematicamente ovvio che nelle liste di demerito ci siano per lo più i partiti con maggioranza più ampia della vostra? Perché non contare tutti quelli con assenze e vedere se rispettano la proporzionalità di numero? Anche perché tirando dentro anche malati gravi fate un po' di figuracce.

Bruce Wayne Commentatore certificato 03.06.13 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Beh prima di sputtanare le persone sarebbe utile informarsi, si dice sempre...
Stefano Quintarelli, assente per il 96,65% delle sedute, è ricoverato in ospedale a seguito di un incidente.
Credo meriti delle scuse da parte di tutti.

maso notarianni Commentatore certificato 03.06.13 21:04| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo un popolo di c......ni! Fanno questo appunto per quello che siamo!
Basta vedere che il M5S è "dato" in discesa mentre "gli altri" hanno o almeno credono di avere consensi. Scendiamo in piazza per uno scudetto della Juve o della Lazio, mentre nel resto del mondo scendono in piazza per i loro diritti! O almeno ci provano!!!

Claudio T. Commentatore certificato 03.06.13 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Che ci vanno a fare?
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 03.06.13 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esatto, io non capisco, ma che CAZZO ci vuole???? Assente per piu del 25% delle sedute, fuori. Ah tanto per conoscenza in Svizzera del seduto del govenrno confederato sono 4 all'anno per 2/3 settimane. Se in Italia le sedute continue sono inutili, DIMINUITELE. Ovviamente diminuisca in relazione anche lo stipendio. Io non metto in dubbio che piu una personalità è importante e piu abbia impegni. Ma assente per il NOVANTA% delle volte vuol dire che non ha tempo. Che lasci il suo posto a qualcuno che ne ha. Il dramma poi è che magari noi pensiamo che non ci sono mai perchè hanno tantissimi e importantissimi impegni. Ma come sempre, magari non per tutti, per molti gli impegni saranno le vacanze o il fancazzismo.

Paolo C., Lecco Commentatore certificato 03.06.13 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti a casa!!!

Alessandro B. 03.06.13 20:37| 
 |
Rispondi al commento

si sa qual è la fonte di tze tze? mi piacerebbe vedere i dati anche degli altri parlamentari, grazie

alessio ferrari 03.06.13 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Adesso i veri fannulloni e dilettanti allo sbaraglio hanno nome e cognome

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato 03.06.13 20:20| 
 |
Rispondi al commento

cosa fa un titolare quando un dipendente non va a lavorare ragolarmente?
LO LICENZIA
licenziamoli tutti

claudia cois, bologna Commentatore certificato 03.06.13 19:58| 
 |
Rispondi al commento

bisogna SPUTTANARLI pubblicamente la gente deve sapere ,deve capire che BISOGNA CAMBIARE W il M5S l'ho votato e l'rivoterei !!!!!

massimo raselli (pogana), livorno ferraris Commentatore certificato 03.06.13 19:56| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Cittadini(parlamentari) M5S, coraggio abbiamo questi dati, sputtaniamoli in TV!!!!!


Facciamo vedere alla gente chi sono i VERI FANNULLONI


M5S for ever!

Gianluca N. Commentatore certificato 03.06.13 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna dargli la percentuale rimanente dello stipendio con decorso retroattivo, e per i recidivi senza giustificazione il licenziamento in tronco! Ma tanto é un sogno....

Daniele Taricco 03.06.13 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Onorevoli cittadini del M5S la vostra presenza in TV è molto importante perchè queste notizie diventino di dominio pubblico e non di pochi.
Denunciate tutto e tutti in TV e inseguiteli politica-mente come cani azzannando-li dialettica-mente per difesa dei diritti della povera gente e del vostro movimento dirompente.

giuseppe d., Monza Commentatore certificato 03.06.13 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Perchè prendono lo stipendio?
Nel pubblico quelli che timbrano il cartellino e se ne vanno vengono denunciati per truffa allo Stato e questi non solo non vengono denunciati ma continuano allegramente a prendersi (rubare) un lauto stipendio
Non hanno vergogna di niente, anzi!Facciamoli vivere con 500 o 1000 euro al mese. Basta.....

piero l., tortona Commentatore certificato 03.06.13 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Poveri! (Ironico) loro in aula ci sono andati tutti, in massa , per votare a favore che B credesse che ruby era figlia di MUBARAK ! Stakanovisti...

Paolo Savarino 03.06.13 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Bocciati!

Davide Cinzi (the white words), Verona Commentatore certificato 03.06.13 19:17| 
 |
Rispondi al commento

basta dare a loro il 6% dello stipendio il gioco è fatto..............

Giorgio Preabianca (giopapy), Magliano Commentatore certificato 03.06.13 19:17| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel mio lavoro c'è una tolleranza di pochi minuti di ritardo,se timbro il cartellino un quarto d'ora dopo devo presentare una lettera formale in direzione per giustificarmi...se la motivazione non regge sono marchiata,dopo tre richiami scatta il licenziamento....come posso accettare simili comportamenti da chi mi dovrebbe rappresentare?SPUTTANIAMOLI!!!!

emanuela b., bologna Commentatore certificato 03.06.13 19:05| 
 |
Rispondi al commento

sono in mille in parlamento una gran parte di questi non serve a niente lo sanno è per questo che se ne stanno casa a farsi gli affari loro alle spalle degli italiani sono anni che fanno cosi nessuno si scandalizza nessuno protesta nessuno prende provvedimenti è normalità insieme a chi ha 3/4 incarichi sono la vergogna di questo illegittimato parlamento voluto dal 50% degli italiani (escluso M5S 25% e 25% astenuti)

stefanella m., brescia Commentatore certificato 03.06.13 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Antonio Boccuzzi l'operaio della Tyssen???? andiamo bene, spero sia giustificata la serie di assenze.
perchè da una persona abituata al normale svolgere della vita fino a qualche anno fa mi aspetterei cose diverse, gli altri ormai non fanno più notizia

Giuliano Bendinelli, Crevoladossola Commentatore certificato 03.06.13 18:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER ME ANDREBBERO LICENZIATI IMMEDIATAMENTE... VERGOGNATEVI LE PERSONE SERIE ANCHE QUELLE CHE PRENDONO 300 € AL MESE VANNO A LAVORARE TUTTI I GIORNI. VI PREGO FATE SPARIRE DAL PARLAMENTO QUESTA GENTE. NON LI VOTATE PIU'...SEMPRE SE CAMBIANO LA LEGGE ELETTORALE.

veronica cianfriglia 03.06.13 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Maledetti

Bruno Z. 03.06.13 18:36| 
 |
Rispondi al commento

quando si gridava... tutti a casa,non intedavamo
questo, il M5* ha bisogno di "videoscardinatori"
....denunciare,denunciare,proporre, proporre

maurizio perotto (pragmatico), friburgo in bresgovia Commentatore certificato 03.06.13 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Vergogna!

Propongo un bel disegno di legge: per la non restribuzione per un periodo di 6 mesi dalla certificata assenza superiore ad una percentuale fissa, da decidere (70% - 80% ? Comunque alta, vista la qualificata rappresentanza in un organo legistaltivi, mi sembra il minimo)
Dopo i 6 mesi, perserverando questa situazione, l'immediata decadenza del parlamentare in questione.

Brutti lavativi!

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 03.06.13 18:32| 
 |
Rispondi al commento

I dipendenti pubblici assenteisti vengono licenziati!! Loro vengono pagati con i soldi pubblici e sono nostri dipendenti! Questi fanno quello che cazzo vogliono tanto poi ci sono i fessi (noi!!)che li pagano. Ieri è stata la festa della Repubblica ma non c'era niente da festeggiare, perchè non siamo una repubblica già da tempo. Ormai non c'è più niente di pubblico, il popolo non può più decidere un cazzo, le elezioni le vince un partito e ti ritrovi al governo un altro, ti prendono in giro con i referendum ma alla fine fanno sempre quello che gli pare (vd. finanziamenti pubblici ai partiti)...e questa farsa la chiamano Repubblica??

Tiziana S., Lecce Commentatore certificato 03.06.13 18:28| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
CE NE' PER TUTTI SOPRATUTTO PER NONNO B E RIGOR MORTIS
ALVISE

alvise fossa 03.06.13 18:24| 
 |
Rispondi al commento

toglietegli i soldi
applicare la legge La Torre

Antonio Ruvolo 03.06.13 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Niente lavoro niente stipendio e dopo un periodo il lavoro passa ad un'altro.
Anche se il lavoro consiste nello scaldare la sedia.

Noè SulVortice Commentatore certificato 03.06.13 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Applicare la stessa regola scolastica dopo un certo numero di assenze ,richiamo ufficiale del presidente della camera o del senato, scritto e pubblicato su tutti i quotidiani ,d'ufficio:perseverando con le assenze, sospesione dalla carica.....non ha senso che uno sia parlamentare se in parlamento non ci va mai, lasci il posto ad un altro più volenteroso...., Troppo semplice eh.......

gattacicova 03.06.13 18:01| 
 |
Rispondi al commento

20 mila euro al mese.....

Quando andate a votare riflettete,lo dico a chi ancora vota per il Pd e il Pdl

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 03.06.13 18:01| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Embè ? qual'è il problema ?
il compenso lo hanno accreditato sul conto;
che ci vanno a fare in parlamento ? che hanno da dire,che hanno da fare ?
a parlare del doppio turno alla francese con scapellamento a destra(o a sinistra);
a parlare dell'abolizione(buuuh)del finanziamento ai partiti;
a parlare dell'abolizione delle provincie;
basta quagliarulo.Magari ci aggiungiamo la moretti,lo speranza e la santanchì.

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 03.06.13 18:01| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

E i giornalisti di repubblica e co. queste cose non le vedono?
Sono buoni solo a fare le pulci a quelli del 5 stelle!!!

Gerardo P., Torino Commentatore certificato 03.06.13 17:58| 
 |
Rispondi al commento

E' vero: "a volte sono i numeri a dare risultati sconcertanti". Quelli delle assenze dal parlamento, riportati nel mini-post a destra, sono ... sconcertanti. Non so se sia possibile - magari in un link - completarli per tutti i parlamentari e disaggregarli per partiti, con medie e percentuali.
Sicuramente il M5S farebbe bella figura. E degli altri partiti si vedrebbe se "sono tutti uguali" nell'assenteismo oppure ... no

GIOVANNI C., Roma Commentatore certificato 03.06.13 17:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma d'altronde che ci vanno a fare c'è il pd che pensa a tutti

Riccardo Garofoli 03.06.13 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Per correttezza va detto che in qualche caso, come quello di Stefano Quintarelli, le assenze sono giustificate:

http://stefanoquintarelli.tumblr.com/post/52060704625/io-deputato-assenteista-mio-malgrado

Vittorio Bertola
Movimento 5 Stelle, Torino

Vittorio Bertola, Torino Commentatore certificato 03.06.13 17:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sicuramente si rendono conto di essere in torto marcio (figuriamoci un Ghedini che è tutt'uno con la Legge). Vedrete che stanno certamente attendendo un regolamento della Ragioneria per riuscire a rinunciare ai soldi .... mica come quelli del M5S che notoriamente fan solo battaglie per gli scontrini.

LuigiVis 03.06.13 17:32| 
 |
Rispondi al commento

ma gli assenteisti .... non vengono licenziati ?

Davide C., Cornaredo Commentatore certificato 03.06.13 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il movimento 5 stelle deve trovare il modo di dare queste notizie nelle TV di stato...gli italiani devono capire chi ci governa e devono capire che il movimento non è come questi signori...qualsiasi mezzo è lecito per far capire che non siamo come questi predatori del popolo.
Serve preparare delle "bestie" da palcoscenico che facciano arrivare il messaggio ovunque.

caterina c. Commentatore certificato 03.06.13 17:19| 
 |
Rispondi al commento

questi non si rendono conto che la gente si sta stancando....dopo non c'é polizia che basti!!

Luca P., Santo Domingo Commentatore certificato 03.06.13 17:13| 
 |
Rispondi al commento

con assenze del genere, si perde immediatamente il posto di lavoro in una ditta.. Invece per i parlamentari assenti sono già passati tre mesi. Non è giusto: TUTTI A CASA,iniziando dagli assenteisti. Però, che vergogna quegli "onorevoli"... A CASA, A CASA, A CASA !!!

Silvia P. Commentatore certificato 03.06.13 17:12| 
 |
Rispondi al commento

chi e' che fa' le buste paga di queste persone? perche' non si fa' come nella maggior parte dei posti di lavoro?
Per esempio il 1^ in classifica, quanto e' il suo stipendio?
esempio di 13.000,00 €? bene, meno il 98,28% delle assenze mensili = 12,776€, totale retribuito, pari al 1,72% di presenza sul posto di lavoro = 224€.
Questo e' il calcolo che bisognerebbe fare per ogni parlamentare assenteista, questi sono i calcoli che vengono fatti su molte persone che buttano il sangue sudandosi lo stipendio.
TRUFFALDINI, e mi ritengo, sempre e solo M5S.

maurizio d., latina Commentatore certificato 03.06.13 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Da un certo punto di vista meglio così, Monti e Berlusconi quando ci sono fanno solo dei danni ma ciò non toglie che pagare una persona per "non esserci" non è giusto.
Il problema non è legare lo stipendio dei politici alla presenza, tanto passerebbero il tempo in Parlamento a dormire, leggere il giornale, giocare con i tablet.
Lo stipendio va legato ai risultati: un 10% al debito pubblico (se aumenta oppure non diminuisce allora viene decurtato un 10%), un 10% alla percentuale di occupati, un 10% alla spesa pubblica, un 10% al livello di tassazione, un 10% al livello di tassazione, un 10% sulla ricerca, un 10% sui trasporti, ecc.
Vedrete che così facendo saranno presenti 6 giorni su 7, 8 ore al giorno e si daranno da fare a trovare soluzioni invece che creare problemi....

Alessandro G. Commentatore certificato 03.06.13 17:12| 
 |
Rispondi al commento

SI, in effetti questa è proprio una schifezza!!
Nessun altro lavoratore può permettersi assenze di questo tipo.

Però potrebbe diventare un'arma utile se i parlamentari del M5S presentano una proposta di legge che vada ad evitare questo scempio e, contemporaneamente, si inventano un modo per comunicare con regolarità il livello di partecipazione dei deputati e senatori Cinque Stelle e di tutti gli altri.

Ricominciamo dall'ABC della moralità, della serietà e della responsaabilità e diamone notizia a tutti.

Carlo C., CADONEGHE (PD) Commentatore certificato 03.06.13 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IPOTESI DI VIOLAZIONE DI LEGGE:

- FRODE AI DANNI DELLO STATO ???
- DANNO ERARIALE ???
- DANNO ALL'IMMAGINE DELLO STATO ???

IL GRUPPO PARLAMENTARE FACCIA DEI REGOLARI ESPOSTI ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA ED ALLA CORTE DEI CONTI, IN QUALCHE MODO DOVRANNO RISPONDERE.
SIETE LI' PER QUESTO, O NO ???

ADL 03.06.13 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Propongo che ai parlamentari che denotano un tasso di assenteismo superiore al cinquanta per cento venga applicato IL BRACCIALETTO ELETTRONICO, in modo da consentire alle forze dell'ordine di trovarli facilmente, caricarli su un cellulare, portarli in Parlamento e controllarli a vista fino alla chiusura dei lavori camerali.

Alberto P. Commentatore certificato 03.06.13 17:05| 
 |
Rispondi al commento

vorrei sapere: queste assenze a che periodo si riferiscono ?

Michelangelo Stillante 03.06.13 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Tira tira.. poi alla fine la corda si spezza..

Davide R., Bassano del Grappa Commentatore certificato 03.06.13 17:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè non pensare una legge che per chi si assenta oltre il 70% gli viene automaticamente revocata la nomina?

Alessandra Damia 03.06.13 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Sono sempre e solo degli stipendiati pubblici indi per cui devono timbrare il cartellino. Se non lo timbrano vanno cacciati.

Che si faccia una legge: oltre il 50% di assenza sei espulso.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.06.13 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Se io salto un' ora mi perdo la giornata. Bastardi. Vi sotterreremo. Vivi.

Gian L. Commentatore certificato 03.06.13 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Questi personaggi dovrebbero stare in un centro di riabilitazione per un corso di " bon ton " per politici svogliati, con tutte le assenze che fanno e lo stipendio che si prendono senza sudarlo e meritarlo, mascalzoni, sia la Camera dei Deputati sia il Senato della Repubblica dovrebbero impedirvi di fare cosi tante assenze vergogna.

Francescoo Grasso (kevin il crociato), Messina Commentatore certificato 03.06.13 16:52| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori