Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La stampa fa schifo

  • 1612


Lezzi: "I partiti giocano con la nostra pelle":
(04:14)
bencini_senato.jpg

"I senatori e le senatrici M5S smentiscono personalmente e categoricamente ciò che è affermato nell'articolo de La Stampa di Jacopo Iacoboni "I quindici senatori del M5S sull’orlo della scissione". I senatori e le senatrici: Lorenzo Battista, Alessandra Bencini, Rosetta Blundo, Elisa Bulgarelli, Francesco Campanella, Monica Casaletto, Cristina De Pietro, Paola De Pin, Serenella Fucksia, Mario Giarrusso, Barbara Lezzi, Michela Montevecchi, Ivana Simeoni smentiscono personalmente che siano dei "parlamentari decisi ad andar via…". È evidente che la campagna mediatica in atto è tesa a minare le fondamenta del MoVimento al quale si lascia spazio solo per sterili polemiche anziché informare circa il buon lavoro svolto in Parlamento. Si riservano azioni legali nel caso in cui la notizia non verrà smentita direttamente dal quotidiano interessato in quanto i senatori oggetto dell'articolo non hanno rilasciato alcuna dichiarazione in merito." Senatori e senatrici: Lorenzo Battista, Alessandra Bencini, Rosetta Blundo, Elisa Bulgarelli, Francesco Campanella, Monica Casaletto, Cristina De Pietro, Paola De Pin, Serenella Fucksia, Mario Giarrusso, Barbara Lezzi, Michela Montevecchi, Ivana Simeoni

Potrebbero interessarti questi post:

Il Gossip dei 57esimi
La libertà di stampa è precaria
Battista, un maggiordomo al Corriere

16 Giu 2013, 17:35 | Scrivi | Commenti (1612) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1612


Tags: Alessandra Bencini, Barbara Lezzi, Cristina De Pietro, Elisa Bulgarelli, Francesco Campanella, Ivana Simeoni, Jacopo Iacoboni, La Stampa, Lorenzo Battista, M5S Senato, Mario Giarrusso, Michela Montevecchi, Monica Casaletto, Paola De Pin, Rosetta Blundo, Serenella Fucksia, smentita

Commenti

 

Carissimo Grillo io ho sempre votato il M5S perchè credevo in quello che diceva, ma sinceramente dopo ciò che scriverò sono certo che mi manderà a quel paese etc.etc. ma non puo continuare a tenere la testa sotto terra in attesa che tutti im politici scompaiono si dimettano si arrendono etc. per poi uscire Lei a prendere il comando. A volte si inizia con poco per raggiungere il massimo dei propri obiettivi, non puo continuare a rifiutare allenze di governo anche su tematiche condivise. Se continua su questa posizione molti suoi deputati / senatori. Io so che neanche leggerà questo post (uno dei tanti)ma vorrei il grillo del fare e non quello che ora si trova con una forza notevole in parlamento continua a fare campagna elettorale....
Buone cose da uno dei tanti che hanno deciso di dargli credito......

cosimo santoro 26.06.13 13:16| 
 |
Rispondi al commento

La stampa fa sicuramente schifo, però non dimenticate di accodare alla stampa che fa schifo anche quei blog che si reputano liberi, ma in realtà sono solo blog di potere dove la censura e disinformazione la fanno da padrone.

SIGNORI URLATE SBRAITATE CHE NON C'E' LIBERTA DI NFORMAZIONE E POI UN NS: CITTADINO SI DIMETTE, MOTIVA LE SUE DIMISSIONI DICENDO CHE IN QUESTO MOVENTO SI STA INSTAURANDO UN CLIMA DI SOSPETTO INSOPPORTABILE, DICHIARA DI ISCRIVERSI AL GRUPPO MISTO, MA DATA LA PAROLA, TUTTI GLI EMOLUMENTI ECCEDENTI LI DARA' IN BENEFICENZA, QUESTO BLOG CHE SPARA MERDA A DX E MANCA COSA FA TACE---- STARE FACENDO UNA FIGURA DA PERACOTTAI VERGOGNATEVIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII- AVETE PAURA DI CHI RAGIONA CON LA PROPRIA TESTA E NON SI APPECORONA VERGOGNTEIIIIII2222222222222VOLTE

bianco libero 22.06.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO ,

RIMANE CHIARO COME HO DETTO AL MIO 1 ° POST CHE QUESTO BLOG E' PARASSITATO DAI PCI PER FINGERE CHE CI SIA DISSENSO DENTRO M5S , CHE IN REALTA' E' FATTO DA LORO STESSI E LORO STESSI SI DICHIARANO DISSENSO IN M5S , PERTANTO VA RISOLTO QUESTO PROBLEMA : QUESTO E' UN BLOG DI SOSTEGNO A GRILLO E A M5S PER CUI GLI ALTRI SONO PROVOCATORI CHE FANNO CADERE IL LIVELLO DELLA ANALISI .
TUTTO CIO' E' IN LINEA COL VERO OBIETTIVO DEL PCI PER CUI E' NATO , CHE E' STATO SEMPRE QUELLO DI CATTURARE CON INGANNO E FALSE RICHIESTE E PROPAGANDA I LAICI E PERSONE SEMPLICI E DI POCA SCUOLA DA VENDERE POI IN SEGRETO AL DOMINIO DELLA CHIESA TRAMITE LA SOLITA DOPPIEZZA DEI VERTICI -SERVI DELLA CHIESA , CHE HA INVENTATO IL PCI PER QUESTO .
QUINDI NON ESISTE NESSUNA POSIZIONE INDIVIDUALE DI CUI CI SI DEVE LAMENTARE ,COME LA DISPOSIZIONE SICARIA DELLA INFORMAZIONE CONTRO GRILLO E M5S, PERCHE' QUESTO CONSEGUE AL FATTO CHE L'INFORMAZIONE E' DA SEMPRE PER LORO FALSIFICAZIONE-DETTA PROPAGANDA ( DA PROPAGANDA FIDE DA TEMPO IMMEMORABILE A PIAZZA DI SPAGNA ).
LA FALSIFICAZIONE DELLA INFORMAZIONE E' CONSEGUENZA DELLA FALSIFICAZIONE DELLA DEMOCRAZIA CHE NON ESISTE IN ITALIA , MA C'E' IL DOMINIO VESCO-VILE(VILE) O VESC-OVILE DELLA CHIESA CATTOLICA CHE SPIEGA INTERAMENTE LA PARTICOLARITA' DELLA ITALIA COME LUOGO DI SOFFERENZA , DI MAFIA- CREATA ALLO SCOPO DI DOMINIO .DA SOSTITUIRE POI COI PRETI PEDOFILI CHE ORA STANNO DIETRO QUESTI ATTACCHI CON GLI ORDINI AI SERVI , COME SI VEDE CHE GLI ATTACCHI SONO SUCCESSIVI AL GOVERNO BAMBO-LETTA E LA CADUTA DI GRILLO E M5S E' SOLO INVENZIONE DIMOSTRATA DALLE CIFRE DEI VOTI EFFETTIVI CHE PER IL PCI SONO LA META' E VIENE SPACCIATA COME VITTORIA ,NEL SENSO CHE QUESTO RIBADISCE CON CIO'CHE E' IL DOMINIO DEL FALSO .
SE L'OPERATORE EFFETTIVO E CORRUTTIVO ,LA CHIESA ,RIMANE NASCOSTO NON C'E' NESSUNA POSSIBILITA' CHE CHI RESTA COPERTO( CHIESA) SMETTA DI NUOCERE.
QUINDI L'AZIONE VA VERSO LA VERITA',E VIA LA CORRUZIONE DEL FINANZIAMENTO AI SERVI

PROF MARCELLO PILI 22.06.13 09:36| 
 |
Rispondi al commento

io non voglio pagare le tasse per mantenere feltri o l'unita' o la repubblica e devo poter decidere i miei soldi di tasse a chi vanno ma a questa gente no

domenico m., bologna Commentatore certificato 22.06.13 01:50| 
 |
Rispondi al commento

è semplice in un momento di crisi bisogna decidere delle priorita' e le mie sono la sanita',la sicurezza e l'istruzione le altre cose vanno tagliate

domenico m., bologna Commentatore certificato 22.06.13 01:48| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/tgTLhKCLW3U

ama ro Commentatore certificato 21.06.13 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Volevo ringraziare il Presidente commissione di vigilanza Rai sig. Roberto Fico.
Lo volevo ringraziare x la disponibilità di fare le trasmissioni periodiche, e qui è un inizio, ma soprattutto x come ha risposto sulla questione della sig.ra Gambaro, fatta da un giornalista di cui non ricordo il nome, e posta con l'intenzione di metterlo in difficoltà, è stato veramente in gamba.
Cari criticoni di Beppe Grillo, è questo che resterà, il M***** con questi ragazzi, che hanno voglia di fare e di cambiare.
Sarà questa l'eredità che Grillo lascerà agli italiani, il resto sono chiacchere di chi non vuole cambiare questa nazione, della politica clientelare.
Forza M***** wind of change


saluti a tutti da nessun copy

nessun copy 21.06.13 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non credete a cio che dicono le tv.......

SPEGNEE LE TV PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!
LE TASSE CONTINUANO E CONTINUERANNO DIETRO L'IPNOSI CONTINUA DELLE TRASMISSIONI TV, PUBLICITA' INCLUSE...


SPEGNEE LE TV PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!
LE TASSE CONTINUANO E CONTINUERANNO DIETRO L'IPNOSI CONTINUA DELLE TRASMISSIONI TV, PUBLICITA' INCLUSE...


RIFERIMENTO AI COLORI DEI CIELI NEGLI SPOT PUBLICITARI???

AVETE NOTATO??

GRIGIO GHICCIO!
COME PUO' UNA PUBLICITA' DI BIKINI AVERE IL CIELO GRIGIO GHIACCIO? ED UNA PUBLICITA DELL'ACQUA? PERCHE POI, SE CON I NUOVI SISTEMI POTREBBE ESSERE ANCORA PIU COLORATO E BLU???

sandro bunkel Commentatore certificato 21.06.13 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Potete accusarci di PUGNI CHIUSI SBATTUTI SUL TAVOLO O ALZATI COME POTERE OPERAIO...si potete..
e potreste anche accusarci di mani tese al cielo forse come provocazione o a ricercare valori di legalità e rispetto del nostro paese da parte dell 'europa della merkel e dei bankieri..si potete..
chiunque si senta onesto potrà venire acostato a noi indipendentemente dal ceto e dal credo politico,
in entrambi i casi potrete accusarlo di anarchia, violenza operaia comunismo fascismo....
LA VERITA' E' CHE VOI SIETE REGIME E NOI IL POPOLO
MOLTI POTREBERO ESSERE I NOSTRI SIMBOLI...è vero...ma ......IL VOSTRO UNICO SIMBOLO DAVANTI ALLA STORIA E' E RESTERA' SEMPRE E SOLTANTO UNI :

LE MANI INCROCIATE AD ASPETTARE LE MANETTE...
IL SIMBOLO DI CRAXI CHE Fù, MA CHE IMPALLIDIREBBE DAVANTI A CIO' CHE DEPREDARONO I VOSTRI..
la storia un giorno scriverà che eravate regime..
la storia un giorno emetterà la sentenza incontrovertibile..
COLPEVOLI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!11

Max A. Commentatore certificato 20.06.13 17:22| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE PREMESSO CHE ABBIAMO SBAGLIATO FIN DAL'INIZIO LA COMUNICAZIONE VERSO LE MASSE INGENUE SEMPLICI CITTADINI CHE CREDONO ANCORA AI TG DELE 13 E DELLE 20 E ALA CARTASTRACCIA DI UN UNICO GRUPO PROPRIETARIO ANZI 2 MA ORA ASSIEME, PER ORA :

MI SONO ACCORTO SOLO OGGI CHE GOOGLE HA COLLEGAMENTI INTRINSECHI SOLO CON MEDIA DEL GRUPPO ESPRESSO , C'ERA UN MENU' A TENDINA E HO INIZIATO A CLICKARE E CONTINUAVA A VOMITARE TITOLI ROSSI CHE PIU ROSSI NON SI PUO'
PROPONGO QUINDI BOICOTTIAMO GOOGLE COME HOME PAGE CHE OVVIAMENTE QUASI TUTTI ABBIAMO..PER NOI è POCO MA PER LORO ESSERE HOME PAGE DI TUTTI E' IN PRIMIS MILIARDI E IN SECUNDIS MENTI DA TRAVIARE CON FINTE VERITA'
PENSATECI..
IL PROBLEMA PERO' E' CHE HOME PAGE METTERCI
ahahaah tutto fa riferimento in italia a 2 gruppi editoriali.. forse il Fatto Quotidiano???
comunque prima vedevo RAI STORIA c'erano guerre e regimi vari e TUTTI I REGIMI CONTROLLARONO I MEDIA E LA STAMPA POI LA TV PER DIVENTARE REGIME..
NESSUNO NOTA L'UGUAGLIANZA COL REGIME ATTUALE DELL'INFORMAZIONE 75 % ROSSA 20 % AZZURRA E 5% FORSE LIBERA....
Credo che molti caduti in guerre varie comprese liberare l'italia dagli errori del fascismo, si stinao rivoltando nelle tombe, consci di aver liberato l'italia da un regime......per consegnarlo a un altro....... tutto ciò è triste..
io da ragazzo studente credevo negli ideali di libertà uguaglianza legalità che i libri rossi accostavano proprio a ciò che dovrebbe essere il PD oggi... solo a 40 anni capisco veramente che la verità non si trova ne sui media ne sui libri di scuola ...
IL TITOLO SAREBBE...
IL GRANDE BLUFF ITALIA...............

Max A. Commentatore certificato 20.06.13 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Che la stampa non possa essere dalla nostra parte è ovvio visto che uno dei punti è togliergli i finanziamenti. Però mi sembra che qualcosa da modificare nel modo di gestire il Movimento ci sia.Purtroppo mi sa che siamo stati troppo ingenui,una piccola parte di questi signori che sono stai eletti accettando un regolamento,di cui ci siamo fidati stanno avendo un comportamento non onesto e non coerente. Questo è un prezzo che dobbiamo pagare a causa della poca esperienza, ma mi aspettavo questo volta faccia più in là nel tempo, invece non hanno messo neanche piede negli edifici dove viene esercitato il potere, questo mi fa dubbitare fortamente nell'onesta di questi signori. Credo che si debba cambiare il modo in cui scegliere chi mandare a rappresentarci, perchè questi signori con il loro comportamento stanno offuscando al lavoro che sta tentando di fare il M5S.

Fabrizio B., Roma Commentatore certificato 20.06.13 16:57| 
 |
Rispondi al commento

NO E' IL PD E I SUOI LACCHE' A FARE SCHIFO...
La Puppato s'imbuca da MAMMA RAI

Invasione di campo alla prima seduta della commissione di Vigilanza Rai. Era prevista la presenza dei soli vertici (presidente, vice e capigruppo) invece, a sorpresa, è arrivata pure Laura Puppato (Pd). Non contenta di partecipare da «imbucata» si è perfino lanciata in un intervento per niente gradito dai suoi. Redarguita a dovere si è scusata e se n'è andata. Pardon.

QUESTA E AD ESEMPIO LA FINOCCHIARO SONO I VERI NEMICI DELA DEMOCRAZIA..............

Max A. Commentatore certificato 20.06.13 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CGIORNALISTI. CASSAZIONE: ‘VIETATE’ LE DOMANDE PROVOCATORIE. INTERVISTATORE RISPONDE PER AVER ‘SUSCITATO’ LA DIFFAMAZIONE

Roma, 17 giugno 2013. Nelle interviste, i giornalisti devono evitare di rivolgere domande “allusive, suggestive e provocatorie”, condite anche da “personali valutazioni” che finiscono per essere elementi di “concause della lesione dell’altrui onore e reputazione” rispetto alle parole dell’intervistato. Lo sottolinea la Terza Sezione civile della Cassazione, confermando la condanna a risarcimento dei danni morali in favore del pool di Mani pulite e a carico del giornalista de ‘Il Foglio’, Andrea Marcenaro, per una intervista, pubblicata il 3 novembre 1997 sul quotidiano ‘Il Foglio’ e ripresa il 6 novembre sul settimanale ‘Panorama’ per una intervista al giurista romano Vaccarella. Con questo verdetto la Terza Sezione della Suprema Corte - presidente Giuseppe Berruti, relatore Franco De Stefano - ha confermato la responsabilità non solo di Vaccarella che aveva sostenuto che il pool di Mani pulite macchinava processi penali di rilevanza mediatica con l’obiettivo di azionare cause risarcitorie per “le pretese diffamazioni”, ma anche quella di Marcenaro che aveva posto le domande in maniera “allusiva”. Ritiene la Cassazione che non si può pretendere che i giornalisti siano dei “semplici trascrittori delle risposte altrui” oppure che non tengano “un atteggiamento asettico e sterile dinanzi a quanto riportato”, perché questo comporterebbe una “inammissibile serie di limitazioni alla manifestazione del pensiero, se non proprio atteggiamenti francamente censori”. Tuttavia i giornalisti possono essere ritenuti corresponsabili nell’intervista ad un’altra persona quando con il loro ‘atteggiamento’ concorrono “a dar luogo alla valenza o portata diffamatoria dell’intervista”. In poche parole quando ‘interagiscono’ con l’intervistato “in relazione al tenore delle singole domande poste, o del loro complessivo contesto, o ai commenti o alle premesse alle medesi

Fabrizio ., Milano Commentatore certificato 20.06.13 09:14| 
 |
Rispondi al commento

E anche oggi i "giornalisti" parlano di esplulsioni e cavolate varie, ma come mai non abbiamo sentito parlare del rifiuto di sospendere l'IMU per i terremotati? E la nostra proposta è stata respinta?

Matteo A., Pisa Commentatore certificato 19.06.13 19:12| 
 |
Rispondi al commento

con l’espulsione della Gambaro e quella probabile della Pinna, siamo all’atto finale del M5S, che assomiglia molto se non peggio (perchè siamo nel terzo millennio...)alla censura di tipo Sovietico anni 70. La Non democrazia e l’incapacità di accettare e assorbire critiche dimostra una vulnerabilità che non è possibile accettare più da Grillo il Dittatore educatore di un’Italia che credevamo potesse cambiare ..ma lui ci ha illusi tutti vedrete alle prossime elezioni..ma il primo a non aver dimostrato di cambiare è lui stesso il nemo profeta in patria..peccato ci avevo creduto ma i suoi metodi sono appartenenti più a una politica della vorrei ma non posso..perchè non sono.
E vero, se non è d’accordo con i principi del Movimento probabilmente aveva sbagliato Partito, la Gambaro (non credo), cosi come è vero e presto lo noterà, che pure noi pletora di votanti a suo favore abbiamo sbagliato aihme partito, ma errare è umano perseverare è diabolico..ma qui di diabolico c’è solo Beppe che ha fatto perdere tempo sia a noi che all’Italia.
Non dovrebbe lasciare ala rete la sentenza di farlo dimettere (troppo comodo..) se ha un poco di amor proprio, è lui che deve lasciare ad altri più capaci politicamente di portare avanti un rivoluzione vera in Italia.
Sorry ma me ne vado e il primo a dispiacersene sarà solo e esclusivamente LUI.IL BEPPE GRILLO
ADIOS AMIGOS...


Paul D., Castelnuovo di Porto Commentatore certificato 19.06.13 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei lanciare un sondaggio...: è più importante la decisione se espellere o meno una parlamentare perchè non più in linea con quanto affermato in campagna elettorale o LA MINACCIA ( o auspicio) delle dimissioni di tutti i parlamentari del PDL se Berlusconi , finalmente, venisse eliminato dalla vita politica e DEMOCRATICA del Paese ?

sabino baldassarre 19.06.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Ecco perchè a Torino LaStampa è chiamata abitualmente "La Busiarda"!

Antonio D'Agruma, Torino Commentatore certificato 19.06.13 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Gargamella massacrò Scilipoti (da Tonino a nonno Cav.).Adesso vorrebbe "scilipotizzare" M5S !
Editorialista del giornalista e saggista Pietro Mancini stamane sul sito Affaritaliani.it

E' paradossale che, tra i più duri critici di Grillo e Casaleggio, sulla vicenda della nota statista bolognese, Gambaro, figurino alcuni opinionisti e politici di matrice comunista. Cioè provenienti dal Pci del leader, tollerante e liberal, Togliatti, che era un fedele esecutore degli ordini di un altro sincero democratico, Stalin.

I meno giovani ricorderanno, forse, il "processo" e la condanna di Rossanda, Pintor, Magri e degli altri esponenti comunisti che, cacciati dal partitone rosso per le loro critiche alla segreteria, formarono il gruppo del "Manifesto". Quelli sì che furono processi alle idee !

In questo caso, non si può proprio parlar di processo, perchè nessuno, dentro e fuori al M5S, ha capito quali siano le idee e i progetti alternativi a quelli, approvati 4 mesi fa dagli elettori, che hanno mandato in Parlamento, per realizzarli, centinaia di uomini e donne, tra i quali Gambaro. Che, se non condivide più quei programmi, deve dimettersi dal gruppo e, se fosse seria e rispettosa del mandato elettorale, anche dal Senato.

Da parte sua, Bersani massacrò Scilipoti per il salto della quaglia da Di Pietro a Berlusconi, che ricompensò il notabile siciliano, imponendolo a Scopelliti come senatore calabrese del Pdl. E adesso proprio lo statista di Bettola vorrebbe "scilipotizzare" tutto il movimento di Grillo per tentare un'operazione trasformistica e un ribaltone, che "Morfeo" Napolitano, certamente, boccerebbe. E voi chiamatela, se ci riuscite, trasparenza e coerenza, politica ed etica !...

pietro mancini

Pietro Mancini 1952 (bassotto), Cosenza Commentatore certificato 19.06.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

SPERIAMO CHE I CORNUTI PD E PDL VOTINO A FAVORE DELLA PROPOSTA DEL M5S!!!!!!!!!E SPERIAMO CHE MEGAFONO GRILLO LO COMUNICHI GRIDANDO ANCHE FUORI DALLA RETE!!HO SENTITO AMICI SICILIANI CHE NON SEGUONO LA RETE PUR USANDO IL PC , CHE SONO CONTENTI DELL'OPERATO DEL GOVERNO DATO CHE GIA' E' PASSATA LA LEGGE DELL'IMPIGNORABILITA' DELLA PRIMA CASA E QUELLA DI DARE € 500 AI GIOVANI STUDENTI E DISOCCUPATI, E PETR QUESTO I SICILIANI SONO PRONTI A VOTARE NUOVAMENTE IN MASSA PER SILVIO BERLUSCONI CHE HA VOLUTO QUESTI 2 PROVVEDIMENTI!!!!MEGAFONO GRILLO COMUNICA BENE FORTE E CHIARO COME STANNO LE COSE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Rosario F., Novara Commentatore certificato 19.06.13 09:35| 
 |
Rispondi al commento

E' un dato di fatto che la proprietà dell'informazione ne determina i contenuti, ma ora possiamo fare qualcosa. Basta volerlo davvero. Proposta:
Acquisizione, in fascia oraria 08:30-23, di spazi tv, radio e internet mediante la piattaforma cosa Tv, utilizzando una parte dei fondi della Diaria dei parlamentari per fare una trasmissione televisiva tutta M5S, a cadenza mensile( Si tenga conto , come riferimento, che una trasmissione di Santoro, prima che entrasse in La7, costava 250000 €/puntata. Se 160 parlamentari stanziassero 2000€/al mese della diaria, si potrebbero organizzare ca 15 trasmissioni, più di una al mese, organizzata da Casaleggio, diretta e presenziata da Grillo, con 10 parlamentari a presentarsi e pubblicizzare la parte più rilevante delle attività M5S in parlamento).
Arriverebbe a 10 mln di persone ( minimo) in un sol colpo, farebbe conoscere quello che M5S sta facendo ( Al posto dell'onanismo da pescheria tra gamberi e pinne.....), si autoalimenterebbe da sola, poichè dopo la prima puntata, le aziende farebbero a gare per inserire uno spot nella trasmissione, si parlerebbe di contenuti e si risponderebbe sullo stesso campo agli attacchi che M5S subisce ogni giorno. Abbiamo Competenze e risorse Economiche per farlo. Dovremmo valutarne solo gli aspetti legali, ma sarebbe fattibile. MANCA LA VOLONTA'??

Antonio G., Verbania Commentatore certificato 19.06.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento

IO MI CHIEDO QUESTI TROLL CHI VOTERANNO DOPO AVER DETTO DI LASCIARE IL M5S? UN PELATO CHE SCENDE DALL'AEREO DELLA PRESIDENZA DOPO ESSERE STATO AL G8, CON UN VOLO CHE COSTA QUANTO 1000 REDDITI DI CITTADINANZA PER DISOCCUPATI QUANDO POTEVA UTILIZZARE UN VOLO DI LINEA O LOW COST? UNO CHE GUADAGNA QUANTO 20 PENSIONI MINIME? SPERO CHE SIANO PREZZOLATI BENE PER SCRIVERE NON SARANNO CERTO PENSIONATI O DISOCCUPATI SE NO SONO IDIOTI.

Walter legnani 19.06.13 08:05| 
 |
Rispondi al commento

Condivido l'opinione di Travaglio: buttare fuori un parlamentare per "lesa maestà" oltre che antidemocratico è un autogol. Il movimento sta cadendo nella trappola.

Giacomo I. Commentatore certificato 19.06.13 07:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro luka, vorrei avere ancora la tua fiducia, e la tua ingenuità... Credi davvero che con la politica che sta portando avanti grillo (non gli eletti, grillo! Altrimenti fuori!) si vada da qualche parte. Vi ha detto che dovrete aspettare il 100%! era una provocazione? Coi fatti vi ha detto di attendere il 50%!
Questo vale a dire "attendete per sempre"!
Invece di portare a casa qualche risultato, mediando e, si, facendo patti anche col diavolo, vi ha detto di aspettare, che prima o poi il cadavere del nemico passerà sul fiume!
Bene, attendete pure... Resterete nell'oblio con la consapevolezza di avere perso un'occasione storica.

Seriffo F. Commentatore certificato 19.06.13 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Bravi, cacciateli!

E anche un bel bicchiere di olio di ricino, così imparano!!!

Seriffo F. Commentatore certificato 19.06.13 00:44| 
 |
Rispondi al commento

Io mi chiedo con chi hanno fatto campagna elettorale queste, che non so bene come definire se non senatrici. Perché manco sapevo che esistevano, cosa facevano prima? Perché sono nel M5S se non condividono il linguaggio di Beppe Grillo? Ma nessuno si ricorda con quale slogan sono state raccolte le famose 350000 firm? Queste non hanno firmato? Beppe Grillo è l’unico conosciuto ed è l’unica garanzia.

gianluca ferraresso Commentatore certificato 19.06.13 00:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BLA BLA BLA maledetto il giorno che vi ho votato, siete aria fritta rarefatta. Beppe, se Bersani fosse uscito incappucciato a fare jogging sulla spiaggia, e il PD avesse avuto come capogruppo i tuoi Crimi e Lombardo, nei tuoi spettacoli cosa avresti detto...?

Adieu

ROBERTO TAMBURINI 18.06.13 23:16| 
 |
Rispondi al commento

w la liberta' e la democrazia abbasso la dittatura!

patrizia 18.06.13 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Mi auguro che i senatori e i deputati pugliesi rimangano al loro posto cioè all'interno del movimento. Per chi esce non c'è spazio altrove : Sarebbero marchiati di infamia dopo aver detto agli elettori di seguire il programma di Beppe Grillo.
Spero che non seguano la Gambaro!

Luigi M., lecce Commentatore certificato 18.06.13 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Questo processo in rete, dove si da in pasto alla piazza / rete il colpevole di turno, ne ricorda un altro: chi volete voi Barabba o questo Gesù ? È la piazza / rete urlava Barabba, Barabba...è si scende nei sondaggi: un' altra speranza perduta e il M5s, come la Lega, che si perde nelle lotte interne ( come il PD), perde voti

Serio Alex 18.06.13 20:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A redazione Blog

OGNI COMMENTO DOVREBBE AVERE UN NUMERO IN MANIERA CHE CHI SCRIVE POSSA SEGNARSELO E NEI GIORNI A VENIRE POSSA ANDARE A CERCARLO PER VEDERE SE C'è LA DISCUSSIONE.

paolo p., genova Commentatore certificato 18.06.13 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il PD-L ha bisogno di scindere per dire di non essere scisso, per dire non essere un grande fallimento della storia.

Francesco M. Commentatore certificato 18.06.13 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto la stampa con i nomi dei presunti dissidenti , poi la risposta sul blog e la successiva precisazione ancora sul blog di Jacoboni.
Alla luce di tutto questo mi sembra esagerata la reazione ad una ipotesi di scissione che a me pareva espressa senza ne' compiacimento , ne partigiana.
Del resto giudico da tempo Jacoboni uno dei pochissimi giornalisti equilibrati nel trattare le questioni del M5S. Sarebbe assai gradito che qualcuno facesse passo indietro , magari proprio proponendo a Jacoboni ad una intervista chiarificatrice.

Mario D., Alessandria Commentatore certificato 18.06.13 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Solo poche parole: credo che tante vostre battaglie siano sacrosante. Credo però che in Parlamento apparite come una armata Brancaleone e che i diktat di Beppe Grillo siano a dir poco allucinanti. Con la storia delle regole affogate ogni voce non in sintonia con quella del Santone, alla faccia del richiamo alla democrazia di cui continuate a riempirvi la bocca. Peccato, poteva essere una buona occasione di riscatto. Invece, è una occasione persa. L'ennesima. Buona fortuna.

Saverio Morselli 18.06.13 19:16| 
 |
Rispondi al commento

la rivoluzione non è un ballo della buona società, non è una moda o un vezzo culturale, non è nemmeno una strategia politica fatta di sublimi distinguo e dotte precisazioni, ricche di preziose e suggestive citazioni; la rivoluzione è un atto traumatico (spesso violento, ma anche tante volte no, ma solo per chi la pratica che subisce, invece, la reazione che è sempre violenta) per mezzo del quale un potere si sostituisce ad un altro potere. Ogni rivoluzione, anche se democratica e non violenta, sa di non avere percorsi intermedi; la rivoluzione nasce là dove tramonta ogni speranza di riforma. dove ogni tentativo di correggere il corrotto, il tanfo del malgoverno e del malaffare fallisce.
Là dove cresce il degrado, la sofferenza, la nausea, là dove la speranza del domani muore là nasce la rivoluzione. E quando lei nasce il tempo dei distinguo è finito. Quando nasce la rivoluzione, violenta o no che sia, c'è solo spazio per essa, o si è con lei o contro; niente compromessi, niente mediazioni, la storia stessa non ha memoria di ragionamenti, conosce Robespierre e ignora Brissot, che era sicuramente migliore.
Così sembra che sia oggi, tutte le speranze sono distrutte, creature sfrenate e bestiali si stanno sfamando da troppo tempo del Paese e non c'è ragione che tenga: o con loro o contro di loro.
Cari Amici, solo dopo tornerà il tempo dei ragionamenti e dell'incontro, ma dopo! con la rivoluzione questo tempo è finito. Prima si distrugge " l'ancien règime", poi ci sarà spazio per le "anime belle", piene di illuminata moderazione.
Che dentro un partito rivoluzionario ci siano rivoluzionari che questo non capiscono, non meraviglia, la storia è piena di Kerenskij che si sono persi per strada, qualunque spazio abbiano dato loro i megafoni del regime reazionario corrotto!
Ricordate: una rivoluzione può vincere o fallire, in ogni caso non tollera ipocrisie, o si è per il domani o si è complici del peggiore presente. e questo vale anche per ciascuno degli eletti.

massimo a., macerata Commentatore certificato 18.06.13 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A parte che non trovo giusto che per l'eternità 42.000 attivisti possano votare mentre i teorici 7.960.000 si attaccano e stanno a guardare, mi domando perche' non fate anche un sondaggio parallelo per i restanti 7.960.000 per vedere e capire come la pensano quelli che vi hanno portato al 30%.
Un po' di democrazia non guasterebbe.I 42.000 senza di noi non valgono neppure lo 0,5% !!!

paolo p., genova Commentatore certificato 18.06.13 18:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono passati un po' di giorni dalle ultime amministrative.
sinceramente speravo che a Roma ce l'avreste fatta.
Vorrei conoscere il vostro parere e levostre conclusioni per come sono andate queste amministrative , quale ne è stata la causa, e se è vero cio' che dice certa stampa che siamo scesi al 18%.
Si possono conoscere i vostri pareri ufficiali?
PS : lasciate perdere i sondaggi tipo pippo non lo sa, non fanno ridere e sono una perdita di tempo.
Cerchiamo di recuperare voti invece e incateniamoci (voi) ai cancelli di montecitorio per riprenderci i soldi rubati.
Diamoci da fare ragazzi e lasciamo perdere le diatribe interne che possono solo far del male al movimento.

paolo p., genova Commentatore certificato 18.06.13 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari Senatori e Deputati del M5S.
Oramai è chiaro che il sistema sta reagendo all'intrusione del nostro Movimento che per sua natura rappresenta un pericolo mortale. Il nostro modo di vedere le cose e trovare possibili soluzioni alla crisi è esattamente il contrario di quello dei partiti tradizionalim lobby affaristiche e multinazionali.
Il Pd con la nomina di Epifani ha chiaramente indicato dove la sua classe dirigente lo vuole collocare. Renzi può mettersi l'anima in pace non avrà mai il sostegno del Direttivo del PD. Forse se fosse solo un po saggio uscirebbe dal PD per confluire nel nostro Movimento molto più vicino al suo modo di vedere la politica.
Il PDL non ha più nessuna natura, sopravvive solo grazie alla figura carismatica per i più sprovvedutti, di Berlusconi, ma non ha futuro.
Della Destra e della estrema sinistra non credo sia necessario parlarne visto la loro antistoricità.
La Lega ha mostrato il suo vero volto è cioè la trasformazione da Movimento contro il sistema a partito tradizionale che amministra una fetta di potere. Nessun futuro all'orizzonte.
Rimaniamo solo noi del M5S.Il futuro è nostro solo in quanto riusciremo a rimanere fedeli al nostro programma e moralmente onesti nei confronti dei cittadini italiani.
Tutto il mondo vi sta guardando perchè siamo l'unica soluzione proposta dal basso, incruenta e democratica che ha come obiettivo lo stravolgimento di un vecchio e superato modo di fare politica.
Abbiate l'umiltà di rimanere fedeli al Movimento e alla rete.
Luka

LUKA KRILIC, roma Commentatore certificato 18.06.13 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Mì che autogol... a furia di demonizzare la stampa alla fine i giornalisti sono riusciti ad entrare e scardinare il M5S che come uno zombie perde pezzi a destra e a sinistra. La politica, quella brutta fatta di vendette e giochi di palazzo, è entrata come una cancrena nel MoVimento. Ma mi domando, che fine ha fatto il Programma, quello che ho votato, senza conoscere quelle persone, elette per attuarlo, che ora sono in parlamento a scannarsi tra di loro come gladiatori all'Anfiteatro Flavio. Lo spettacolo delle vendettine, delle espulsioni, delle dichiarazioni e delle smentite è veramente deprimente... I no e i vaffanculo vanno bene per demolire un sistema (bravo Grillo a dare le prime martellate!) ma serve tutto un altro registro per costruire.

Giovanni Giovannetti_ Commentatore certificato 18.06.13 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da la stampa
salve cittadino gramellini, lei chi è quello che quando è arrivato a savona a dichiarato di trovare le ciminiere di tirreno power sentimentali perché le ricordavano i suoi viaggi vacanze in liguria ? o è quello che si schernisce a pensare al m5s perché fa poco o nulla in parlamento ? ah ho capito perché fa finta di non vedere o capire cio che è cosi lampante !!!
caro cittadino gramellini se siamo a questo punto lo dobbiamo soprettutto a quelli come lei e a quel partito che lei con tanto ardore difende .
chi li versa i soldi alla stampa ? ah gia scusi facevo finta di non capire (come lei del resto
)
teniamo duro gente

gianni v 18.06.13 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma perchè non smentite direttamente sui giornali e in tv e spiegate in diretta cosa state facendo in parlamento?! Non serve piangersi adosso, gli strumenti validi per replicare ci sono,USATELI!E piantatela con processi ed espulsioni e cavolate varie e continuate a lavorare seriamente!Intanto grazie x quello che avete fatto finora,avanti così!

Monika L., monikaposta@yahoo.it Commentatore certificato 18.06.13 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate, qualcuno sa dirmi qualcosa di questo evento? Se leggete il programma i punti sono quelli del movimento...

https://www.facebook.com/events/647057728643858/672886569394307/?notif_t=plan_mall_activity

walter conte, milano Commentatore certificato 18.06.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Sono curioso di vedere le modalità di voto:
Per interpretare la nuova "cultura" imperante in questo blog da un po' di tempo proporrei una regola a cui poi potremo "democraticamente" attenerci:
REGOLA: qualora l'iscritto al Blog esprima un voto contrario all'espulsione della Senatrice Gambaro, si tratta diuna persona che evidentemente critica l'opinione di Beppe Grillo e depotenzia la coerenza del Movimento. Pertanto traendo le conclusioni si autoespelle con il suo Voto. Di conseguenza il suo voto verrà ignorato.
Mi sembra Giusto no?

Alberto L., Trento Commentatore certificato 18.06.13 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come si vota per il caso Gambaro?

Alberto L., Trento Commentatore certificato 18.06.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

ammucchiata di pettegole e pettegoli, isterici, deliranti, infantili, finti leader, presunti uomi di politica. Ma quando la finirete con questo "pollaio" per cominciare a fare qualcosa? Ormai siete una barzelletta patetica.
ANDATE A LAVORARE!!!!!
un vostro ex elettore (molto ma molto deluso)

maurizio BIANCHINI, Roma Commentatore certificato 18.06.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA RAI è lo strumento più efficace per comunicare con tutti gli elettori che non se la cavano con il computer. questa è una realtà con la quale bisogna fare i conti. poichè la RAI è dello stato attualmente le reti RAI sono divise tra PD, PDL e Lega.

Bene , caro Beppe, poichè adesso esiste anche il M5S nel panoramo politico , anzi siamo forse il primo partito alle politiche in Italia, abbiamo diritto anche noi ad OTTENERE una rete RAI: perchè non l'abbiamo ancora chiesta? esiste Rai 4, Rai 5, Rai sport e tante altre cose inutili,

FACCIAMOCI DARE UNA RETE RAI,subito, CI è DOVUTA.

è QUESTO IL MODO MIGLIORE PER COMUNICARE con tutti i cittadini italiani, molti dei quali, soprattutto anziani si lamentano perchè non riescono a sapere nulla di noi direttamente E SONO OVVIAMNTE FACILI PREDE Delle mistificazioni proposte dagli altri partiti.

se e quando la RAI pubblica verrà smantellata, come tu auspichi, ce ne faremo una ragione e ci compreremo una rete privata.

NELL'ATTESA DELLO SMANTELLAMNTO DELLA RAI, DOBBIAMO, RIPETO DOBBIAMO AVERE ANCHE NOI UNA RETE RAI.

PERCHè NON CI FACCIAMO DARE SUBITO UNA RETE RAI? è un nostro diritto, perchè dobbiamo avere gli stessi strumenti che hanno gli altri, altrimenti è ovvio che in futuro saremo perdenti.

PERCHè NON L'ABBIAMO ANCORA RICHIESTA?

FACCIAMOLO SUBITO!

gabriella bianchini, roma Commentatore certificato 18.06.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Semplicemente:Gambar e Pinna fuori dale balle....e chle ama le segua pure. Nel movimento non abbiamo bisogno di questa gente che ha come primo obietivo le sue pippe e forse quanto gli e' stato detto di realizzare. I problemi del Paese sono altri, non le loro paturnie e la loro smania di protagonismo.....fuori dalle balle subito....e se sono in buona fede si dimettano. Se passano al gruppo misto sara'una conferma d quel che sono.

Franco Mele 18.06.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Avete delle idee sbagliate da controriforma sulla politica.
Avete le idee corrette sullo sviluppo sostenibile,
il taglio ai costi della politica e quanto altro.
Ma amici, l'eterodirezione di Grillo e Casaleggio non sono
proponibili. Non vi votero' piu'. Non siete un'esempio di democrazia
ma una preoccupante deriva con tante contraddizioni..

Soros Costantini, campi salentina Commentatore certificato 18.06.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Il santone vi imporrà presto tunica e sandali. Sveglia all'alba e recitare venti volte i venti punti di fronte all'immagine del Grillo.
Che pena! Il movimento ridotto ad una setta di fanatici; il profeta ormai avvitato nelle sue ossessioni.

PATRIZIO FELICETTI, ASCOLI PICENO Commentatore certificato 18.06.13 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASSIMO GRAMELLINI INGENUO
O NEMICO DELLA VERITA' ???

MASSIMO GRAMELLINI ogni giorno dalla prima pagina del giornale della fiat e delle sinistre, attacca e delegittima un ideale di legalità e un sogno di uguaglianza sociale = M5S
CHIEDO A LEI SIGNOR GRAMELLINI LEI E' INGENUO O IN MALAFEDE???
si perchè se lei che possiede il potere di fuorviare le menti dei suoi lettori (non a caso in piemonte ancora votano PD malgrado i mille tradimenti dimostrati verso popolo e operai...)
chiedo quindi a LEI SIGNOR GRAMELLINI è forse un INCIUCIATOR DELUSO che voleva scacciare il vostro finto nemico berlusconi grazie all'ingenuità della prima ora GRILLINA e adesso è costretto a mandare giù il boccone amaro del VOSTRO IN CIUCIO E OGNI GIORNO A DECANTARE IL GOVERNO LETTA CHE NULLA STA FACENDO TRANNE IN MINIMA PARTE COPIARE IL N OSTRO PROGRAMMA E NEMMENO BENE???
VOI SIGNOR GRAMELLINI AVETE UN POTERE DI FUORVIARE LE MENTI INGENUE E IN ITALIA VE NE SONO MILIONI quindi ciò che fate è ancora piu sbagliato!
Voi dovreste mettere in alto sotto il titolo del giornale , chi è la proprietà economica del giornale stesso ma non lo fate non lo potete fare...
Voi signor Gramellini è solo ingenuo ,pieno di ideologia che diventa fanatismo da NON VEDERE l'unico gruppo che lavora ogni giorno in parlamento e per il popolo ma voi non lo vedete come non lo vede il gruppo l'espresso??
VOI SIETE QUINDI INGENUO O IN MALAFEDE??
E COME VOI TUTTI I DIRETTORI dei media che ogni giorno riportano in chiave negativa gli sforzi di quei ragazzi che vorrebbero solo un mondo migliore e senza privilegi e aiutini e mafie in giacca e cravatta.. ahhhhhh se solo foste davvero ingenuo...ma io non lo credo! Signor Gramellini Voi avete quel potere di offuscare le menti e lo usate come un arma senza vedere o senza VOLERE VEDERE! VI CHIEDO SIGNOR GRAMELLINI QUESTO E' IL VOSTRO IDEALE DI DEMOCRAZIA DOVE TUTTI I MEDIA E TUTTE LE TV APPARTENGONO A 2 GRUPPI POLITICI?no signor Gramellini questo è REGIME..perchè lo fate? è triste...

Max A. Commentatore certificato 18.06.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che vergogna! ora salta fuori anche la storia del perdono, Beppe caro incominci ad avere paura che aprano gli occhi e ti lascino al palo! Signora Gambaro se ne vada, lei che sembra essere una donna intelligente, non si umilii dopo aver detto quel che pensava..sono gli altri che devono chiedere perdono a Lei...lasci perdere i commenti dei frustrati di condominio che sono gli intransigenti di questo blog, un blog che fa guadagnare tanti bei soldoni alla premiata ditta grillo - casaleggio in più fanno anche raccolta di fondi....poi....

Il M5S non tollera critiche, viene buttato fuori chi critica il capo, sottolineo che quando c'è un capo in un movimento politico alternativo..è già una cosa brutta...siamo di fronte ad una inquisizione stalinista, ibrido giustificato dal fatto che entrambi i termini da soli non bastano a definire questi comportamenti antidemocratici, furiosamente antidemocratici.

Non oso immaginare cosa fareste se davvero prendeste un 100%...lo so Beppe godi solo a leggerlo, tranquillo non capiterà, alle prossime elezioni se raccatterete un 8% è tutto grasso che cola...

Il vostro problema oltre ad essere dei piccoli Hitler è quello del - Come, sull'analisi di quello che non va in Italia e nel mondo e su quello che dovrebbe essere fatto te lo scrivo anch'io un programma e forse anche migliore del tuo, dammi due giorni di tempo e ti faccio una stesura perfetta...il problema è come realizzarlo.

Avete vinto le Elezioni e avete perso il dopo, scivolando alla Bersani, come un qualunque bamboccione che ha paura ad uscire di casa...meglio rimanere a livello di blog...avete solo fatto perdere del tempo, perché se fosse dipeso da voi saremmo ancora ai primi di marzo e se qualcuno vi critica, volete che vi chieda perdono..Beppe e Casaleggio ci fate rimpiangere persino la rozzezza di un Bossi!!!! siete proprio buffi..qualcuno direbbe ridicoli...io no...sarebbe come sparare sulla Croce rossa!

ornella guidi 18.06.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Destra e sinistra si stanno scagliando con tutte le loro forze contro l'unico movimento che rappresenta il popolo.E' facile capire come viene travisato tutto ciò che rappresenta il movimento di Grillo.
Io mi diverto a vedere come viene raccontanta ogni notizia, mi basta andare su Videodiretta.it - http://www.videodiretta.it (un sito che fornisce tutta l'informazione nel panorama televisivo e web) sfoglio i vari canali per vedere come la raccontano.
Spero che i senatori e i deputati del Movimento ci rappresentino in modo coerente e cristallino.


sapevamo già di averli contro. è una guerra ed è anche normale che sia così. loro lottano per la pagnotta da portare a casa, noi lottiamo per una informazione libera e in italia le due cose non coincidono.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 18.06.13 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALLARME ROSSO! Scusate se interrompo per sciocchezze tipo l'economia. Al G20 si cerca di organizzare un'area UE USA di libero scambio. Significa mettere in competizione diretta un paese con una pressione fiscale e un Welfare bassissimo,dove praticamente non esistono più diritti dei lavoratori,gli USA, con un'area geografica che invece ha il problema opposto, cioè che di diritti ne ha anche troppi e un'alta pressione fiscale.
Secondo voi chi è più competitivo? Chi potrà vendere a prezzi migliori? E di conseguenza chi dovrà cambiere per recuperare competitività? Saranno gli USA a concedere di più o la UE che dovrà tagliere di brutto?
SVEGLIA, o cominciate a interessarvi alle cose importanti, o preparatevi a "pagare caro, pagare tutto", ogni minimo servizio, se potrete pagare, senno vi lasceranno crepare ...

Ruggero B., Brescia Commentatore certificato 18.06.13 08:49| 
 |
Rispondi al commento

vorrei votare per l'espulsione della gambaro

maria m., Alba (cn) Commentatore certificato 18.06.13 07:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è solo la stampa a fare schifo ma c'è da dire che il rapporto che m5s ha con la comunicazione è fallimentare. Io nn ho trovato che tre persone, Beppe a parte, capaci di creare interesse nell'ascoltatore. Il resto, a partite dai primi due portavoce, è stato un misto di mollezza e antipatia.
Le persone che pensano appena appena fuori dal coro nn le facciamo parlare nemmeno.
Voi vorreste solo senatori e parlamentari alla gasbarri, registratori per ripetere lensieri di altri, senza capirne il senso . Alle prossime elezioni sotto al dieci per cento con un lo si sberleffi.

Guido 18.06.13 07:32| 
 |
Rispondi al commento

Da oggi nuove e necessarie dimissioni nel M5stelline
http://elanalistaeconomico.blogspot.com.es/

matteo mancini 18.06.13 07:17| 
 |
Rispondi al commento

E' come dici tu "la stampa fa schifo". Ma questo non sposta di una virgola il fatto che tu e i tuoi pedissequi settari stuoini seguaci avete raggiunto un grado di ridicolo che nemmeno il nano e suoi sozzoni dei tempi migliori hanno mai sfiorato.
Beppe, ti cito solo l'ultima in ordine di tempo e ti chiedo: ma non ti vergogni (o non ti fa un po' schifo) che uno dei su indicati seguaci nell'ultima assemblea abbia avuto il coraggio di suggerire ad Adele Gambaro di "CHIEDERE PERDONO A GRILLO" ???
Ma dove cazzo siete cresciuti tutti all'asilo Mariuccia?
Ma andate affanculo una volta per sempre e non rompeteci più i coglioni con le vostre beghe di basso condominio!!!

PI.ERRE. 18.06.13 04:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ERDOGAN SI ALLINEA CON IL COMICO PSICODITTATORE !
RIPULISCE E CONVOCA MANIFESTAZIONE FEDELISSIMI.
UGUALE ANCHE LO SLOGAN :
" CREDERE, OBBEDIRE,TACERE ! "

scacciabeppe mangiagrillusconi, novara Commentatore certificato 18.06.13 01:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono perfettamente d’accordo che i senatori e le senatrici 5* si indignino di fronte ad articoli accusatori e diffamatori.
Ma non sono più d’accordo nel momento in cui sento dire dagli stessi, che le televisioni e i mezzi d’informazione in genere dovrebbero impegnarsi di più a far conoscere ciò che di buono stanno facendo, anziché, appunto, diffamare.
Perché dico questo? E’ semplice.
Dal momento che il nostro cavallo di battaglia (perché anch’io ho votato 5* e ci ho creduto) è sempre stato la “coerenza”, allora, in nome di essa, non si può chiedere alle televisioni di divulgare i nostri meriti se quando si presentano – ormai in qualsiasi posto – li cacciamo via a brutto muso, gli oscuriamo le telecamere e li insultiamo.
Se una qualsiasi persona che sta leggendo questo blog venisse presa a calci nel culo dal sottoscritto, non credo che poi potrebbe parlare bene di me! Cercherebbe – come minimo – di mandarmi a fare in culo. Non credete??
Cerchiamo di usare le nostre teste e le nostre menti, facciamola finita di codificarci come robot, di seguire una mentalità direi al limite dell'integralismo solo per partito preso, solo perché “noi DOBBIAMO ragionare così”!
Allora, vogliamo utilizzare i mezzi d’informazione per far conoscere agli Italiani ciò che stiamo facendo di buono? Vogliamo dimostrargli che siamo capaci di fare anche proposte serie e concrete, e non parlare soltanto di indennità, diaria, scontrini e rimborsi? Bene! Allora facciamola finita con i veti che ci stanno rovinando. Andare in televisione, che per quanto sia un posto odiato è comunque l’unico vero mezzo d’informazione accessibile a TUTTI (gente anziana, persone che non hanno dimestichezza con la tecnologia, etc), non vuol dire allearsi con il PD o con il PDL, ma vuol dire sfruttare dei mezzi ai quali, per ora, stiamo dando soltanto la possibilità di denigrarci.
Ma a questo punto, però, bisogna dire che la colpa di questo non è soltanto la loro.
Svegliamoci, stiamo buttando via tutto come deficienti!

Giacomo P., Roma Commentatore certificato 18.06.13 01:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e' ora di comunicare anche attraverso altre fonti.
Faccio una proposta: perchè non ci finanziamo una radio o una tv o un giornale o due o tre di queste cose, con una libera raccolta di fondi?
Raccolta che potrebbe avvenire tramite web, bonifico bancario,sms...?
I giornali, checchè se ne dica, hanno ancora grosse potenzialità; allo stesso tempo non tutti coloro che ne usufruiscono sono interessati ad "andare in rete " alla ricerca di ulteriori informazioni.

renzo ferrante 18.06.13 00:10| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i parlamentari e senatori dovrebbero leggere le dieci regole di Noam Chomsky ,così si capirebbe meglio quello che li aspetta cioè devono mettersi in testa che hanno una grande responsabilità che è quella di smontare tutta questa macchina che sta distruggendo il mondo e in particolare l'Italia.Hanno un compito che è quello di andare contro un uragano.Se diamo la chiave di casa ad un ladro non possiamo sperare di trovare la casa ancora come la abbiamo lasciata e questo ha fatto Gambaro deve pentirsi di quello che ha fatto non si può parlare con la stampa senza prima aver discusso internamente altrimenti facciamo il loro gioco e finisce il motivo di questa idea favolosa del M5S che è quella di cambiare modo di fare politica cioè portare all'interno del parlamento la voce e i bisogni dei cittadini e denunciando chi in parlamento rema contro.Non gettiamo via questa opportunità viva il M5s

Giuseppe Romano 17.06.13 23:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi/e

Ammetto di aver contribuito allo share di piazza pulita e quinta colonna stasera, avendoli guardati quasi in simultanea....

Ma non posso non ammettere che stasera Mentana a piazza pulita ha finalmente trattato il MoVimento come chiunque non ne faccia parte per scelta dovrebbe fare:

Ha risposto al giornalista "buttafuoco" cosi mi pare si chiami, ma probabilmente il suo cognome in un mondo giusto sarebbe "buttafeci".

Ha risposto, smontandolo in modo molto galante con parole che sono sembrate sincere, agli attacchi e le castronerie spregiudicate che l'altro sparava contro il MoVimento.

Ci farà ricredere lo so... ma dopo quelle frasi, dopo aver sentito che persino Liguori in un altra trasmissione ha ammesso il pesante "attacco concreto e mai visto nella storia della stampa tutta contro il movimento di grillo"...

Forse se, pure in quel loro mondo ovattato qualcuno comincia a capire o se non altro a ritenere "ammissibile" l'esistenza del nostro movimento, siamo sulla buona strada.

FORZA RAGAZZI !!!
FORZA MOVIMENTO !!!
M5S FINO ALLA MORTE !!!

Marco Bechini da (), Firenze Commentatore certificato 17.06.13 23:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi finisce il caso Gambaro,
domani comincia il caso pinna.

Cosa aspettiamo a buttarne fuori un bel po di questi
Giuda da tre soldi?


Se i giornalai della carta stampata FANNO SCHIFO, i giornalai della TELEVISIONE sono DISGUSTOSI....DA VOMITO.
Non si è mai visto un attacco combinato e scientifico di questa intensità, da parte di tutte le televisioni più importanti del Paese (Rai 1-2-3 Rete 4, Canale 5, Italia 1, La7, SKY, etc.), nei confronti di un individuo e di un Movimento politico pacifico. Nemmeno contro un mafioso, un partito, un faccendiere o un politico corrotto hanno rivolto così tanta “attenzione e tanta rabbia”, anzi di qualcuno ne hanno fatto addirittura un eroe o un martire.
Giornalai perchè non vi mettete davanti ad uno specchio, o uno di fronte all'altro, e vi sputate in faccia da soli!
Pertanto a voi dedico un VAFFANCULO GIGANTE come puro dico a tutti i creduloni che hanno affermato di non voler votare più il M5S di andarsela a prendere nel CULO e spero che in futuro affoghiate nella merda, perché è lì dentro che vi piace sguazzare!
Beppe, ti prego, a questa gente, mandala a fare in culo più spesso, ormai, nella frenesia di difendere i loro padroni e le lobby che li pagano, hanno perso ogni freno inibitore e si stanno sputtanando a tal punto che alla prossima graduatoria mondiale, dal 57° posto verranno messi fuori graduatoria!
GIORNALAI DELLA STAMPA E DELLA TELEVISIONE VERGOGNATEVI………FATE VOMITARE!
Forza M5S, Forza Beppe

P.S. – Mi scuso per il linguaggio ma sfido chiunque a resistere ad un'indecenza del genere, in un Paese che ha l'arroganza di definirsi democratico!

Enzo A., Battipaglia Commentatore certificato 17.06.13 23:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

SIAMO ALL'AUTO DA FE'?
Leggo su "Il fatto" (noto quotidiano contrario al M5S...) quanto segue: "Radicale invece Rosetta Blundo che chiede le scuse in diretta streaming: 'Il Movimento', ha detto, 'è fatto di tre gambe: una Beppe, l’altra gli attivisti e la terza siamo noi. Ho visto soffrire accanto a me tutti voi per questo motivo. Adele deve avere la forza e la voglia di chiedere scusa e perdono per aver messo in discussione questa struttura. Perché non facciamo farci del male l’un l’altro. Deve fare una telefonata a Beppe e chiedere scusa in diretta'".
Poi vado su 'Wikipedia' e leggo: "L'autodafé, o auto da fé o 'sermo generalis', era una cerimonia pubblica, facente parte soprattutto della tradizione dell'Inquisizione spagnola, in cui veniva eseguita, 'coram populo', la penitenza o condanna decretata dall'Inquisizione. Il nome deriva dal portoghese auto da fé (in spagnolo, auto de fe), cioè atto di fede.
Quindi, se capisco bene, Rosetta Blundo pretenderebbe dalla Gambaro un "auto da fè" nel senso pieno del termine ma, ovviamente, secoli dopo, in diretta streaming.
Grande: rido per non piangere di fronte a questa manifestazione di "medievalismo mentale e politico". Ma la signora Blundo dove crede di essere, in pieno impero spagnolo nell'epoca di Carlo V o di Filippo II? E pensa di essere il Grande Inquisitore nel "Don Carlos" di Verdi?
Ma in tema di scempiaggini mediatiche, non ci si rende conto di ciò che si dice? Ma sapete che forse aveva ragione Grillo a non volere che i parlamentari M5S parlassero con la stampa? Se il livello è questo, oltretutto negando la diretta streaming sul "processo alla Gambaro", allora la fine è prossima e giusta e doverosa.
La teoria delle "tre gambe" ipotizzata dalla Blundo aggiunge ilarità ad ilarità e mi porta a dire che talora il silenzio è veramente d'oro, anche nella Chiesa del M5S o di Grillo, che dir si voglia.
Confido che la Gambaro, nonostante queste affermazioni, non molli e non ceda alle pressioni

FULVIO T., Paesana (CN) Commentatore certificato 17.06.13 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Salve,è il regime che si difende.Crollerà.Con calma.La 7 apre la sua trasmissione del lunedi quella di Formigli parlando della Turchia,degli scontri,della polizia e della repressione.Si dimentica o non ricorda gli scontri a Atene,la repressione della polizia greca,la fame del popolo greco,il fallimento dell'Europa in Grecia,la chiusura della tv pubblica greca, dell'orchestra sinfonica greca.Parla solo della Turchia che a mio parere da parecchio fastidio a questa europa,quella delle banche.Il tentativo è chiaro a tutti.La Turchia è un paese islamico democratico.Un paese islamico democratico ricco e in crescita,ed è quanto di più fastidioso ci possa essere per le cancellerie europee, per la BCE.Loro adorano i paesi islamici totalitari.Ci fanno gli affari. Saluti

ANTONIO B., Latina Commentatore certificato 17.06.13 23:15| 
 |
Rispondi al commento

ESEMPIO DI CONFLITTO D'INTERESSI MINIMALE CHE EVIDENZIA LA METASTASI DEL CONFLITTO D'INTERESSI SISTEMICO ITALIANO

da corriere.it

Si è formalmente chiusa la disputata che per anni ha visto contrapposti la regina dei fornelli, Antonella Clerici, e una ristoratrice palermitana. E questo dopo la singolare soluzione trovata per porre rimedio alla controversia che era costata alla Clerici una denuncia per diffamazione. Per riparare ai non lusinghieri apprezzamenti fatti in trasmissione nei confronti di un ristorante di Mondello la conduttrice de «La prova del cuoco» li ha invitati per ben due volte in trasmissione. Per far cosa? Per farli cucinare.

continua qui:

http://www.corriere.it/cronache/13_giugno_17/clerici-ospita-ristoratore-diffamato_0e83429c-d76f-11e2-a4df-7eff8733b462.shtml

gennaro esposito 17.06.13 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Direi che il sistema di selezione dei deputati e senatori in rete non abbia dato buoni risultati.... Cambiare metodo? L'essere incensurati non garantisce né l'onesta né la competenza... Direi che è più affidabile il caso. Secondo me alcuni ci hanno marciato!!!!!!!

Chemy75 Commentatore certificato 17.06.13 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Forse sarebbe il momento di riscoprire il vecchio Mao Tze Tung, che distingueva le

- "contraddizioni in seno al popolo" (renmin neibu maodun) e le
- "contraddizioni tra noi e i nostri nemici" (diwo maodun).

Mentre queste ultime erano considerate contraddizioni "antagoniste", le prime andavano risolte "attraverso i metodi della discussione, della critica, della persuasione e dell’educazione".

Furio Petrossi 17.06.13 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Mi fate una pena...c'era un po di speranza in voi,
ma adesso ho perso anche questa.
Possibile che litigate come gente stalinista da Prima Internazionale?
Sembra che tutti i giorni dobbiamo stare qui a sentire
il vate Grillo che ci detta la linea.
Peggio del Peggiore comunismo.
Secondo me alle prossime elezioni chiudete.
Ricostruite un movimento con le idee di Grillo ma senza Grillo, altrimenti la fine sara'...comica

Soros Costantini, campi salentina Commentatore certificato 17.06.13 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Credo sia più opportuno non cacciare la Gambaro, per non fare il suo gioco.
CHE RIMANGA LI a braccetto con la Pinna!

anna i., alessandria Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.06.13 22:55| 
 |
Rispondi al commento

IN LODE DI OTTAVIANO AUGUSTO
Parto da una citazione di Viviana Vi. di Marco Travaglio, che chiude così: "(...). Invece di perder tempo dietro le Gambaro,i capigruppo convochino conferenze stampa e iniziative di piazza per spiegare le porcate che scoprono in quell'ente inutile che ormai è il Parlamento, e come intendono contrastarle. Altrimenti sono più inutili del Parlamento". Chi scrive è Travaglio, ovviamente e il soggetto è il M5S.
Perfetto! Anziché perder tempo con inutili e stucchevoli questioni procedurali, cari i vari Ottaviano Augusto, è evidente a tutti che sarebbe stato maggiormente produttivo impossessarsi subito dei media e far capire realmente chi era e cosa voleva fare di concreto M5S.
Ma no, l'editto bulgaro di Grillo ha impedito l'uso dei media e ora, che non si è capito granché di cosa volesse fare M5S, coi media va meglio, anche se poi le discussioni trasparenti valgono per tutti tranne che per i confronti interni.
Alla faccia della trasparenza, cari tutti...
Il problema, in definitiva, è sempre quello da me posto e che voi continuate a evitare, o con arzigogolate puntualizzazioni, oppure con l'insulto non canzonatorio, bensì offensivo.
Del resto il blog di Grillo (e in questo gli devo rendere atto) ha consentito a tutti di scrivere, sia a coloro che riportano slogan e cori da stadio o da lupanare, e sia a coloro che cercherebbero un confronto a tutto campo con altri disponibili, per quanto da opposte visioni, di discutere civilmente dei fatti.
Io sostengo che dentro M5S esiste un gap di democrazia e di possibilità di discutere, anche ponendo in dubbio l'operato di Grillo, visto come il "deus ex machina" e voce unica di M5S.
Secondo me si poteva offrire una possibilità a Bersani, salvo poi votargli contro alla prima occasione sbagliata, come fece a suo tempo Rc con Prodi. Ma no, stiamo lì, fermi, immobili, così non ci sporchiamo le mani e la nostra purezza resterà incontaminata.
Intanto l'inciucio da avanti a far danni.
E Grillo si lamenta pure...

FULVIO T., Paesana (CN) Commentatore certificato 17.06.13 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma la Pinna chi cazzo ce l'ha messa?!
E' 10 volte peggio della Gambaro

Paolo Ancona 17.06.13 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo, la televisione stavolta la devi guardare:a Quinta Colonna oggi, il talk-show di Rete Quattro, si parla di voi senza di voi e la Santanchè, quando uno del PD ha detto che siete inutili, gli ha detto che loro sono peggio e vi ha difeso, mentre la Russa criticava il PDL e la Santanché gli diceva di non dare colpi bassi che spasso! Mandaci Crimi un giorno ,altrimenti continueranno ad invitare Mastrangelo!

Francesca Ortu 17.06.13 22:29| 
 |
Rispondi al commento

.....si sapeva a cosa si andava incontro....si conoscevano le difficoltà e le insidie avviando un percorso cosi innovativo, quello che non si poteva prevedere ( o forse sì )era il fatto che il dubbio e l'insicurezza si insediassero fra le fila dei componenti dei 5 stelle,, questo è il vero fatto negativo....il fatto stesso che passi l'idea che il movimento è una accozzaglia di debuttanti allo sbaraglio, questo e quello che mai deve succedere......ci saranno defezioni....ci saranno anche dei nuovi simpatizzanti o iscritti... l'idea la forza e la fantastica realtà che il movimento sta vivendo deve rimanere intatta perché è una realtà.....non è più una cosa astratta o un sogno ma una realtà conclamata, i partiti stanno facendo loro idee e iniziative che in origine sono del M5S, questa è la conferma che le idee del movimento sono vincenti e reali solo uno sciocco e una stampa prezzolata non possono accorgersi (o far finta) di questa realtà, una vecchia canzone di Guccini racconta di 5 anatre che emigrano a sud ( da ascoltare assolutamente) ne arriverà solo una dopo mille difficoltà ma il suo arrivo servirà a far capire che bisogna percorrere il cammino che è giusto percorrere costi quel che costi, la via del movimento è quella di ridare dignità alle persone al popolo e non sarà una stampa fatta da mercenari a fermare questo percorso

romano a., rovereto Commentatore certificato 17.06.13 22:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

DEL MOVIMENTO 5S COERENTE CI SONO
LOMBARDI
DI BATTISTA
DI MAIO
FICO
CANCELLERI
NUTI
MORRA
manca il pezzo meglio Xò
VITO CRIMI....
FORZA TUTTI I 5S E RICORDATE...I 9 MILIONI SONO ANDATI A GRILLO E POI LUI VE LI HA PASSATI X DAR VOCE A NOI CITTADINI E RIEMPIRE DI FUNZIONI QUELLA SCATOLA DI TONNO VUOTA.......LA RICONOSCENZA è PERENNE VERSO QUEST'UOMO...

maria progresso, firenze Commentatore certificato 17.06.13 21:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x Massimo Rosina
Bella la registrazione del caso Gambaro, soprattutto al minuto 16.40 dove entra una pubblicità molto seria e costruttiva di una nota casa farmaceutica.
sapete di cosa muore buona parte degli abitanti del 3° mondo? e sapete quanto costerebbe alle case farmaceutiche curarli?; CERTAMENTE MENO DEL COSTO DELLA PUBBLICITA' PASSATA SUL VIDEO IN streaming DIFFERITO al minuto 16.40

Saluti Massimo e rifletti/informati prima di scrivere.

bianco libero 17.06.13 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Per tutti quelli che la diretta streaming non c'è. ecco il link dura quasi due ore. E alla faccaia dei 60 dissidenti
http://www.ustream.tv/recorded/34490975

Massimo Rosina, Casorate Primo Commentatore certificato 17.06.13 21:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gambaro & C...............
Sono stufo di tutta questa "inconcludenza"!
Temo che questo Movimento si stia rivelando un "grande pacco"!!!
Troppe "teste (ahimè vuote!!!) pensanti"!!!
I PANNI SPORCHI SI LAVANO IN FAMIGLIA!
Rilasciare un'intervista criticando un altro componente del Movimento (in questo caso Grillo), senza prima discuterne all'interno del Movimento, è un atto che denota, visto il livello di istruzione del soggetto, un dolo evidente!!!
Pertanto, MI DICHIARO A FAVORE DELLA SUA ESPULSIONE... SENZA SE E SENZA MA!!!
Se ciò non dovesse avvenire temo che un'altra fetta di elettorato se ne andrà dal Movimento!!!
Ma, forse, è meglio così!!!
Passate parola Gente... Passate parola...

Gianni Corda, Cagliari Commentatore certificato 17.06.13 21:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho clikkato sul link per andare a leggermi l'articolo su La Stampa.
E' LA PRIMA VOLTA IN 43 ANNI DI VITA CHE MI VERGOGNO DI ESSERE PIEMONTESE!!!

Davide Stragiotti, Borgosesia Commentatore certificato 17.06.13 21:01| 
 |
Rispondi al commento

O.T. Chiedo scusa ma vorrei sapere se il M5S farà prossimamente un'interrogazione parlamentare sulla vicenda degli F35, e magari portasse a galla il marcio che c'è su questa vicenda.

Quì sta per scoppiare un nuovo scandalo Lockheed.

Grazie

Roberto B. Commentatore certificato 17.06.13 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

allora??? ancora nulla? bastano 5 minuti per lanciarla fuori dal movimento sta scilipota

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 17.06.13 20:56| 
 |
Rispondi al commento

L'arrabbiatura di Grillo non è stata causata dalle critiche ma dal fatto che, in un momento come questo, dove c'è un bombardamento a tappeto contro il M5S da parte dei media, queste critiche siano state esternate ai microfoni di Sky. Un pò come regalare un badile a chi sta cercando di metterti in una fossa. Rimane il fatto che però la senatrice Gambaro non ha violato alcun principio del codice etico e perciò va ammonita e non espulsa. Le fa onore che voglia rimanere. Dimostrando che non ha intenzione di prendere stipendi da "gruppo Misto". Può e deve rimanere chiaramente a patto che ricominci a remare a favore del M5S e non contro. Contro c'è già un mare tempestoso, vento contrario e aerei del potere che bombardano. MA che non ci fermeranno. Non fermeranno il cambiamento.

Massimo Rosina, Casorate Primo Commentatore certificato 17.06.13 20:39| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

RELAZIONI INTERNAZIONALI?
E' molto difficile credere che una persona (la Gambaro) che ha una Laurea in Relazioni Internazionali acquisita a Ginevra (come da curriculum) non possa aver capito quale danno avrebbe creato con le sue parole al Movimento!
Ma so anche che un ERRORE può capitare a tutti:errare humanum est sed perseverare diabolicum est!
Per cui EVITIAMO DI PERSEVERARE!
SEDETEVI E DISCUTETE CIVILMENTE E RICORDATEVI CHE CHI VI HA VOTATO SI ASPETTA CHE SIATE DIVERSI DAGLI ALTRI!
NON TOGLIETECI LA SPERANZA DI UN MONDO DI PERSONE PIU' LIMPIDE E SERIE CHE POSSANO ANCHE GOVERNARE PER IL BENE DI TUTTI!

fabiola rossi 17.06.13 20:38| 
 |
Rispondi al commento

La statista di Bologna, Gambaro, dissidente da Grillo ? Beppe e Casaleggio che, come la maggioranza degli italiani, ignorano il suo nome, hanno già pronto il soprannome per la dissidente M5S ( neppure 1 voto quando si candidò al Comune di Bologna) : Scilipota.
Pietro Mancini

Pietro Mancini 1952 (bassotto), Cosenza Commentatore certificato 17.06.13 20:18| 
 |
Rispondi al commento

Democrazia liquida, oggi con estremo piacere ho seguito LA DIRETTA MANDATA IN STREAMING la riunione per decidere sulle sorti della Gambaro.
Adesso che TUTTI abbiamo avuto l'opportunità di capire IN DIRETTA le motivazioni della richiesta di espulsione della Cittadina potremo tranquillamente votare se espellerla o meno dal movimento, in maniera certa e sciente perchè ben edotti dalle IMMAGINI TRASMESSE IN DIRETTA.
Se vogliamo dare immagini di serietà ai cittadini penso sia il caso di essere i primi a dare l'esempio e metterci in vetrina E NON ESSERE FAZIOSI FAZIOSI e non temere di mettere a nudo i comportamenti.

bianco libero 17.06.13 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alcuni del M5S si sono montati la testa. Si sentono Deputati e Senatori e non ricordano che sono solo nostri portavoce. Certo gli altri partiti, i soldi e la stampa stanno facendo egregiamente il loro sporco lavoro, ma se vi sono dei colpevoli dobbiamo cercarli nei favia, nelle Salsi ed ora nella Gambaro. Questa gente, che si vende per pochi spiccioli, almeno Ruby ha preso milioni di euro, deve essere allontanata dal Movimento senza paura. Non sono "EPURAZIONI", ma l'allontanamento di TRADITORI che non meritano di pronunciare il nome del M5S. Il M5S funziona in modo semplice e neanche Beppe Grillo può alterarne il funzionamento. Una idea per essere del M5S deve essere "CONDIVISA" dalla maggioranza degli iscritti. Qualcuno dice che non c'è democrazia? Perché un estraneo non può votare? E' democrazia, forse, dare 2 euro al PD e trovarsi al governo con "ANGELINO" ? Il M5S deve essere diverso dai partiti altrimenti non ha senso. I dissidenti VAFFA.
Utzeri Giangiulio.

Giangiulio Utzeri, Brescia Commentatore certificato 17.06.13 20:14| 
 |
Rispondi al commento

ma quale democrazia! Un Grillo che dice che NESSUNO si deve permettere di parlare male di lui non è persona democratica.
Oltretutto la democrazia di Grillo sarebbe quella di mandare in diretta solo una parte del Processo per poi rifugiarsi con Casaleggio e decidere quello che vuole?
La Rete allora non conta proprio una cippa!

paolo p., genova Commentatore certificato 17.06.13 20:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni giorno di più mi sto rendendo conto di aver sponsorizzato/votato un movimento che di fatto fa solo proclami e un cazzo di fatti, un movimento che non è altro che una accozzaglia di slogan urlati così tanto per urlare; un movimento LIBERO si, ma solo libero di ubbidire ad un duce sproloquiante che si bea del potere mediatico che ha raggiunto in così breve tempo e al tempo stesso DI FATTO se ne frega del POPOLO che ormai ha raschiato il fondo del fondo del barile.
Sino a ieri abbiamo spalato badilate di merda sui media perchè faziosi ed al soldo dei potenti (ed è indubbiamente vero) ed oggi cosa speriamo che questi ci lusinghino e non ci attacchino?
Sino a ieri si è parlato fino diventare logorroici di una PIATTAFORMA DOVE GESTIRE LA DEMOCRAZIA LIQUIDA ed oggi gettiamo badilate di merda su di una persona (che non conosco e anche VOI non conoscete) perchè ha OSATO rivolgere una critica, che da una mente libera può essere ritenuta in fondo anche costruttiva, al DUCE unico solo e supremo, QUESTA E' DEMOCRAZIA DIRETTA O DITTATURA ESPLICITA.
Signori siamo alla frutta, svegliamoci presto o il risveglio sarà veramente drammatico. Il burattinaio vuole il 100% dei suffragi per farne cosa? per fare operazioni trasparenti e per il popolo? o per esercitare una dittatura completa?
I segnali che in questi giorni ha fatto trasparire tendono a propendere per l'ultima ipotesi.
NON ME NE FREGA UNA EMERITA CIPPA DI CHI HA FATTO CRESCERE IL MOVIMENTO, NON VOGLIO CHE IL MOVIMENTO SI IDENTIFICHI IN UNA PERSONA, MI FREGA CHE IL MOVIMENTO MI RAPPRESENTI E SI MUOVA IN FUNZIONE DEL MANDATO CHE IO CHE L'HO VOTATO GLI HO DATO. Tutto il resto è merda e lana caprina

bianco libero 17.06.13 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON E' VERO CHE LA STAMPA FA SCHIFO!

TRATTASI DI CAPOLAVORI ALCHEMICI DI STRAVOLGIMENTO DELLE COSE..

DIDASCALICHE CIRCONVOLUZIONI ALFABETICHE ESEGUITE CON STUDI APPROFONDITI E RARA IMMAGINAZIONE..

MOVIMENTAZIONE ALGEBRICA DEI CARATTERI MOBILI DI GUTENBERGH...

SINCERAMENTE.....
E' LA CARTA CHE NON E' PIU' QUELLA DI UNA VOLTA...
hasta siempre estrellas

Bruno- Grassi, Savignano sul rubicone Commentatore certificato 17.06.13 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Scusate se commento su questo post andando fuori tema ma vorrei capire perché lo streaming delle riunioni del Movimento salta sempre. Non è andata così quando si è trattato di trasmettere quello degli incontri con Bersani e Letta ma succede sempre quando si tratta di riunioni di onorevoli e senatori: come mai? Oggi ero collegata, avrei voluto assistere alla discussione, capire, e invece... Volendo applicare la disciplina del dubbio io, sinceramente, comincio a pensar male.

cecilia barsotti 17.06.13 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Anche se nel M5S non ci sarà scissione ciò non toglie che il disagio esiste e che ad alimentarlo sono anche le prese di posizione a volte estremistiche e provocatorie di Beppe Grillo. Questa estrema facilità con cui si da corso ad espulsioni porta alla costituzione di una setta più che ad un movimento politico anche se sono convinto che il movimento debba parlare con una sola voce non può, a mio parere, essere vietata la manifestazione di sfumature diverse. Questo governo, nato da una costrizione di PD e PDL a stare insieme, finirà per fare delle cose decenti portando fra non molti mesi alla solita competizione tra centro destra e centro sinistra con una marginalizzazione del 5S.
Un peccato, un vero peccato che spero non si verifichi perché il 5S ha ancora molto da dire ma se non potrà fare sarà un grosso problema perché il voto al 5S vorrà dire stallo della possibilità di formare un qulunque governo governo salvo una replica di quello attuale.
fulvio


fulvio randazzo, milano Commentatore certificato 17.06.13 19:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ASSEMBLEA M5S CASO GAMBARO

Ho appena letto sul Fatto le dichiarazioni in assemblea M5S caso Gambaro. Sono basita. E' difficile capire che qualunque cosa abbia detto o intendesse dire la signora Adele Gambaro non è rilevante in se quanto A CHI LO DICE? Possibile che adulta, senatrice, (qual'è la sua formazione personale? ne avrà pure una), presumo mediamente informata sui rapporti di forza tra M5S e Media, non sappia cosa stia facendo? Poche storie. E' troppo evidente.
Dimissioni o espulsione.

maria s., ancona Commentatore certificato 17.06.13 19:31| 
 |
Rispondi al commento

ma nessuo parla di quel video dell'omino con la maschera?

massimo da bologna 17.06.13 19:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona sera a tutti. Vi confesso che sono indeciso sulla espulsione della senatrice Gambaro. Dopo aver visto l'intervista mi sono chiesto se fosse il caso di addossare a Beppe colpe non sue ed utilizzando il mezzo mediatico che più avrebbe prodotto effetti deleteri per il MoVimento. D'altro canto potrebbe capitare a tutti di sbagliare per cui proporrei alla sopra citata di fare un passo indietro utilizzando lo stesso mezzo con cui ha "attaccato". In questo modo potrebbe chiarire le sue argomentazioni, che personalmente NON condivido e stigmatizzo come dannose per il M5S e per tutti gli attivisti che quotidianamente portano avanti questa difficile lotta che proprio grazie a Beppe ha avuto inizio, crescita e diffusione. Concludendo, non ritengo che una senatrice del M5S debba essere cacciata, espulsa, offesa e bannata senza possibilità di replica anche se mi risulta difficile pensare che sia stato un mero errore di percorso. Mi auguro che la sig.ra Gambaro offra una replica dalla quale noi tutti si possa crescere insieme.

Alberto DEIANA (alberto deiana m5s), COMO Commentatore certificato 17.06.13 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dobbiamo avere una radio ed un canale del digitale terrestre a 5 stelle. L'informazione la facciamo noi. I soldi si possono trovare con contributi volontari. Comunque si creerebbero posti di lavoro.

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato 17.06.13 19:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so chi cè dietro Grillo, la Cia? Berlusconi? Putin? Chi lo sama credo che Grillo sia lunico che ha vinto perché almeno in apparenza ha mantenuto fede alle parole pronunciate che lo hanno portato al successo, chi cambia formazione politica invocando che con Grillo non si può stare perché si comporta da dittatore è semplicemente un voltagabbana inaffidabile come questa 2° Repubblica inguardabile inaffidabile invotabile, dire le cose come sono significa finire alla gogna ma questo popolo queste Istituzioni dopo i casi di Enzo Tortora e di Enzo Biagi non hanno nulla da insegnare né alcuna moralità da sbandierare, Craxi (Grillo hai sbagliato Craxi è stato accusato di reati di cui tutti erano colpevoli e lòe ragioni non sono la salvaguardia della moralità pubblica) uno dei pochi che aveva previsto il disastro di questa finta unione europea lo abbiamo costretto allesilio accusandolo di reati di cui tutti erano colpevoli la solita strategia degli italiani accusare un bersaglio per far credere che siamo puliti, ma non lo siamo, più ci danno calci in bocca e più li sosteniamo e siamo pure felici mah? quanti dubbi

Franco G. Commentatore certificato 17.06.13 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Gambaro deve essere messa fuori,a me ste epurazioni non sono simpatiche,ma chi non rispetta le regole infrange un accordo e l'accordi vanno rispettati,puoi aver le tue ragioni,ma le esponi prima ai tuoi colleghi,come ho sentito nella riunione tenutasi nel pomeriggio fra i parlamentari,presenti anche Adele Gambaro,qualcuno che dice ma le riunioni non ci sono state,come faceva,niente la chiedi,ti senti sofferente per alcune cose,ne parli con i tuoi colleghi e dai capigruppo ti fai organizzare un incontro con tutti,che ci vuole.Sarebbe stato molto semplice,senza dover scatenare quel putiferio,ma che non lo sai quello che poi, i media come avrebbero reagito e allora!
Allora concludo,o gatta ci cova e quindi si potrebbe pensare che la Gambaro è un infiltrata,o mi dispiace a dirlo è poco inteligente a non capire cosa avrebbe scatenato.....
Quindi il mio verdetto è espulsione,anche perche durante la riunione non mi è sembrata tanto pentita e il gruppo non può mettere a repentaglio il lavoro che sta facendo, per una che in futuro potrebbe dare altre sorprese.

A questo punto cosa dire.........

AVANTI A TUTTO GRILLO..RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA ITALIA

franco p. Commentatore certificato 17.06.13 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Bastardi di giornalisti, siete servi o di Di Benedetti o di Berlusconi . Fate schifo , come se l'Italia appartenesse solo a chi ha votato il Movimento . dovreste essere i guardiani della Democrazia invece siete dei poveri accattoni . Il momento sta arrivando per tutti i parassiti che hanno fatto regredire Italia . Ci teniamo a galla solo con il nome Made in Italy , altrimenti staremmo già in una guerra civile . Voi giornalisti infami avete fatto più danni di una guerra , a coprire tutte le malefatte che questi Governi in 30 anni hanno perpetrato lasciandoci indietro di 40 anni. Animali e il nome di giornalisti non vi appartiene siete solo dei servi .

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 17.06.13 19:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi fanno veramente pena quelli che vengono in questo blog solo per insultare e denigrare grillo e il movimento.Dite sempre le stesse cose:''sparirete,siete degli incapaci,non contate nulla'' ecc.ecc.Ma vi dobbiamo ricordare noi a quale partito fate parte?A chi regalate il vostro voto?Parlate proprio voi che state facendo da zerbino al nano?Era questo che volevate quando siete entrati in cabina elettorale?Spengete la tv e accendete il cervello,forse poi riuscirete ad alzare anche la testa.W M5S!!!!

valter toti 17.06.13 18:55| 
 |
Rispondi al commento

cari colleghi votanti grillini per piacere cacciamo la gambaro! Prima si propone come rappresentante di un movimento di cui dovrebbe ben saper regole,statuto, poi - senza muovere un dito - da colpe a chi da anni si è fatto e si sta facendo da anni il CULO per cercare di cambiare sta ZOZZA italia. Gambaro fuori dalla balle!!!!! c'è scilipoti che ti aspetta oppure e forse è meglio torna a casa a rifare quello che boh faceva prima di essere una mia non più rappresentante. Cari colleghi di voto, Attenzione! se non la cacciamo, allora vuol dire che anche M%S è pronto all'inciucio, alla corruttela, allo scilipotismo, in estrema sintesi........a fottere gli italiani. Ma avete pensato..... senatori che si vendono come prostitute, destra e sinistra insiene per salvare l'italietta che prima l'hanno: smerdata in tutto il mondo, soffocata ogni libertà di sapere, derubata nei suoi diritti ,violentata in tutte le forme possibili, portata da sfruttatori senza scrupoli (Pdl e Pd meno L) al prostibolo mondiale e alcuni nostri ( che chiamo ex) rappresentanti anzichè rompere i coglioni e prendere a calci chi per hanni ci ha fottuto e far si che i sigg onorevoli, stavolta, lavorino per il bene comune, si dilettano nella critica (a Beppe che PDL e PD meno L vogliono morto almeno politicamente), sgomitano per farsi notare sugli schermi delel trelevisioni del PDL e del PD meno L (se non fosse eccessivamente offensivo direi che sono......... Comunque tanti tanti tanti bei vaffa a chi prima sfrutta e poi si mette di traverso anzi si vende al nemico di sempre

franco P., MILANO Commentatore certificato 17.06.13 18:54| 
 |
Rispondi al commento

La Gambaro e tutti gli altri dissidenti, bisogna capirli : quando hanno visto la "paga" che questo schgifo di Stato gli passava, e meditato tremando sul fatto che avrebbero dovuto accontentarsi di molto molto meno, gli è venuto il coccolone: Beppe, ho tanta voglia di dirti di lasciar perdere tutto e mandare affanculo dissidenti e rompicoglioni, ma poi penso che NOVE MILIONI DI ITALIANI HANNO DETTO NO A QUESTO LETAMAIO, e hanno avuto fiducia in te. Però tu una cosa la DEVI FARE : vai in una TV meno nemica ( laA7 ? )e, con calma, parla agli italiani ed anche ai tuoi eletti. Questo ce lo devi. Ciao

CESARE SIMONETTI, genova Commentatore certificato 17.06.13 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei ringraziare la Signora Margherita che oggi è stata a Pomeriggio 5, ha difeso il Movimento e Beppe, ha dimostrato anche con la documentazione ( che vorrei Grillo la pubblicasse ) che i tg, gionali e tv parlano dei dissidenti ed espulsi dal Movimento 5 Stelle mentre nel Pd e Pdl ogni giorno ne viene espulso uno e nessuno ne parla, uno del Pd è stato espulso a Giugno 2013 perchè ha detto NO TAV. VERGOGNA BARBARA D'URSO, pensavo fossi una signora ma sei NIENTE UNA NULLITA' FALSA. Grazie Beppe, Grazie Movimento 5 Stelle Per il lavoro che fate, e grazie Margherita per aver difeso il 5 Stelle.

Claudia 5 Stelle 17.06.13 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il caso Gambaro dimostra che il M5S è lontanissimo dalla vita. Forumisti sfigati su internet che vogliono mettere al rogo una persona perchè ha espresso la propria opinione. Messaggi vigliaccamente mascherati in cui si minacciano le persone che la pensano diversamente. Ma siete solo bravi a fare minacce mascherati? O a decidere se una persona debba restare o meno nel movimento con un voto anonimo via internet? E questo perchè una persona ha avuto il coraggio di dire che il leader del M5S ha sbagliato in qualcosa? Ma cos'è il M5S? Incapace di prendere il potere, incapace di governare e di decidere qualcosa e divorato da questioni interne come stipendi e persone con autonomia di pensiero? Vi siete impantanati nel nulla. Forse nel momento in cui le persone da virtuali sono diventate reali e sono andate in parlamento si sono accorte che le cose non erano così belle. Bella la scena dell'uomo mascherato da vendicatore che minaccia in modo vigliaccamente anonimo. Scommetto che se si togliesse la maschera e si mettesse faccia a faccia con quelli che minaccia, scapperebbe con uno starnuto.

anduoglio 17.06.13 18:52| 
 |
Rispondi al commento

LA STAMPA...QUALE?
Quella dei pennivendoli di partito o vicini ad essi?
Quella delle televisioni di governo Mediaset e Rai con l'aiuto della "LA7"?
Basta vedere come si conducono certe trasmissioni dove la provocazione e la ricerca del punto debole sono all'ordine del giorno anzi in punta di lingua. Sotto quella faccetta tanto simpatica di scolaretto per bene, tanto per fare un esempio,il Floris è valido strumento...Purtroppo siamo sempre al punto di partenza. Quanta gente messa lì davanti a quell'elettrodomestico parlante riesce a discernere ed analizzare ciò che viene detto? Il 5% scarso a mio giudizio.Che distanza dalla vera stampa libera straniera...
Il giornalista vero quello che ha una funzione sociale, che scopre le magagne dei governi qui è rappresentato dall'1% dei giornalisti e per di più devono stare attenti perchè anche l'ordine professionale li colpisce, rei di dire e fare scoprire dure e terribili verità. Giornalisti pieni di scoliosi...schiena dritta niente...

GIUSEPPE P., Castelfranco Veneto Commentatore certificato 17.06.13 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo a Paola De Pin di sbloccare la sua pagina fb e di interagire con la base di cui lei è semplice portavoce! Non si arroghi diritti che nessuno le ha concesso.

FRANCA P., MILANO Commentatore certificato 17.06.13 18:48| 
 |
Rispondi al commento

ma quel video dell'omino con la maschera che gira per la rete?? e' roba da dittatura sudamericana... ma siamo matti?? ragazzi diamoci una calmata o davvero finisce che andate in giro col bastone e l'olio di ricino!

massimo da bologna 17.06.13 18:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON C"é un paese estero che vuole la barbara durso ,con tutto il suo programma .da vomito.forza BEPPE

NANDO C 17.06.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Mi rivolgo agli ttivisti del M5S, (quelli cioè che si fanno il mazzo credendoci all'interno dei Meet-Up, nei quartieri, nelle amministrazioni pubbliche, nei gruppi di lavoro e non si sfogano stupidamente sul blog): la spaccatura fra gli eletti, presentata dai media corrotti come dissenso, è il segnale che qualcosa nella scelta dei candidati (a Novembre)è andata storta. Non bastava aver partecipato alle liste (magari solo per far numero) o aver fatto campagne elettorali in Sicilia, bisognava fare un serio esame delle capacità, della coerenza e del servizio che si andava a svolgere. Questo deve essere ancora il parametro di valutazione e di giudizio nel dibattito in corso e una lezione di umiltà.
Poichè questo Governo non reggerà e ci troveremo a discutere di elezioni, dobbiamo recuperare la fiducia della nostra gente tornando dal basso a scegliere le candidature. Come avevamo proposto a Mestre-Venezia profili e curricula vanno raccolti e selezionati dai MU locali, aperti a tecnici competenti che condividono la linea del M5S, vagliati dai militanti e fatti conoscere in incontri aperti, rispettando le indicazioni di mandato, stipendi e codice di comportamento. Un controllo di merito può avvenire attraverso i MU Regionali (da far funzionare immediatamente) e magari, questo sì il Movimento ne ha bisogno, da un Consiglio nazionale (anche questo richiesto da anni!!). Basta con le improvvisazioni, ci stiamo maturando per governare una crisi e uno scontento globale, prima che siano gli eventi a travolgere noi e il nostro entusiasmo!! Apriamo il dibattito e non fermiamoci alle provocazioni di un sistema che attacca ferito!

Mime Ruffato 17.06.13 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Caso Gambaro.

Mia opinione.
Grillo ha lavorato come un matto con tutta la sua energia ed entusiasmo riuscendo a fare il miracolo. E` riuscito in poco tempo a creare il movimento piu` formidabile che sia mai esistito in Italia e forse nel mondo, e cosi` dando una concreta speranza a milioni di italiani. Ha riacceso nei nostri animi il sogno di riprenderci indietro il nostro meraviglioso paese che le canaglie hanno massacrato e dissanguato. tutto questo e` stato bello ed entusiasmante. Adesso alcune meschine nullita` tipo la Gambaro lavorano tenacemente per distruggere il tutto. Io non posso che pensare che queste persone sono o incoscienti o molto piu` probabile delle spie. Queste persone che invece di lavorare con passione per il bene del movimento e quindi per l'Italia lavorano invece per sabotare il il tutto sono molto pericolose e risciano di fare ricadere milioni di italiani che soffrono nella piu` buia disperazione. Tutto questo e` triste e penoso.

angelo ., toronto Commentatore certificato 17.06.13 18:09| 
 |
Rispondi al commento

La stampa fa più che schifo.........
a proposito........come mai non dicono più nulla sui nostri marò???????
Non frega più un accidente a nessuno?
Elezioni terminate ed occuparsi di questi due poveretti non porterebbe nulla ai nostri politicanti.......?????
Io, come cittadina che, a suon di prelievi d'anima e di sangue MANTIENE la vostra razza di TECNICI nell'agio e nell'ozio oltre che nella bambagia PRETENDO di sapere COSA SI STA FACENDO DI CONCRETO PER QUEI DUE POVERI DISGRAZIATI IN INDIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
E' GIA' PASSATO QUASI UN ANNO E MEZZO!!!! STESSA COSA CAPITATA A SOLDATI AMERICANI - STESSA SITUAZIONE - STESSA NAZIONE (INDIA) RISOLTO TUTTO IN UNA SETTIMANA!!!! ERGO, NON SAPETE - EVIDENTEMENTE - FARE IL VOSTRO MESTIERE.
CAMBIATE CARRIERA: ANDATE A VANGARE!!!!!
STAMPA E POLITICI......NO, ANZI TECNICI.....TECNICI DI COSA???
NEL GETTARE FANGO E MERDA SU CHI VUOL PROVARE A CAMBIARE LE COSE?????
TECNICI DEL CESSO, ALLORA!!!
AVANTI M5S.............CI VORRA' PAZIENZA MA CI ARRIVEREMO!!!!!!!

sandra g., bologna Commentatore certificato 17.06.13 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente.
Iniziamo a querelare per diffamazione/calunnia i giornalisti, con congrua richiesta danni.
Poi vediamo se gli passa la voglia.
Però bisogna iniziare subito, controbattere colpo su colpo!

Ciao

Tony

Tonino Malandrino 17.06.13 17:45| 
 |
Rispondi al commento

[OT] Due risate ogni tanto...

http://st.ilfattoquotidiano.it/wp-content/uploads/2013/06/disegni_176_intera.jpg?adf349

Nell' ULTIMISSIMA riga in fondo alla pagina c' è tutto il M5S. ;)

enzo b., genova Commentatore certificato 17.06.13 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Su tutti i media viene ripreso in diretta il 'processo' ad Adele Gambaro,rea di avere espresso un commento che io,ex vostra elettrice,ho condiviso. Il Vostro movimento,con le Vostre epurazioni e processi,le urla e gli insulti incessanti,mi fa sinceramente paura. Bannatevmi pure come fate a chi si discosta dai vostri diktat. saluti.

patrizia p. 17.06.13 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A costo di essere bannato io vi propongo a intervalli regolari questo articolo, perché davvero racconta il destino del movimento in modo perfetto:

http://laclessidra.net/politica-nazionale/38-parabola-della-rete-del-troll-e-della-base-ovvero-come-il-mondo-vero-divenne-favola

Mario 17.06.13 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Stavolta la solita informazione di parte forse ci fa un favore. Il fatto di mettere sul tavolo nomi e cognomi dei presunti dissidenti può servire a far riflettere chiunque stà decidendo di svoltare dal M5S verso altre direzioni.
Sappiate cari eletti e nostri portavoce che se ve ne andate i vostri nomi finiranno dappertutto, in tv, sui giornali, sul blog e nei social network! Non potrete nascondervi e non assumervi le vostre responsabilità. Qualcuno forse non ha fatto i conti con questo, finora c'è stato Grillo a subire tutta la merda ma chi si sgancia non potrà avere protezioni.
Non aspettatevi di essere amati nella vostra nuova casa perchè vi useranno finchè ne avranno convenienza, altro che democrazia interna, altro che contestare la linea del partito, scordatevelo proprio!
Per contro aspettatevi di essere disprezzati da chi fino a ieri vi aveva sostenuto e che avete tradito e non aspettatevi complimenti associati alla vostra persona.
Quindi questo articolo della stampa che mette alla berlina un pò di nomi può servire a far indignare giustamente quanti dei nostri hanno a cuore il M5S, e a far riflettere gli altri che non hanno più voglia di impeganrsi per noi. Questi ultimi potranno uscire con l'onore delle armi semplicemente passando il testimone a qualcun'altro che ci rappresenta.
Dunque Gambaro dimettiti che fai meglio.
E Pinna, tu che dici che non c'è libertà nel M5S sin dall'episodio della rendicontazione delle diarie,... anzichè attaccarti ai soldi, dimettiti perchè io sono un tuo conterraneo ma non mi rappresenti più!

Stefano V., Cagliari Commentatore certificato 17.06.13 17:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maurizio,
paragonare PDL e M5S in quanto entrambi "lideristi" (immagino voglia dire dipendenti da un leader) non mi trova affatto d'accordo. Il PDL non è un partito ma una società dove i dipendenti ricevono lauti stipendi e dividendi per lavorare a tempo pieno per gli interessi dell'azionista di riferimento. Li le differenze (anche notevoli) servono solo a tenere in società anche coloro che in certe occasioni avrebbero motivi per uscirne (cosa accomuna Pisanu e Storace). Essere mafiosi e raccogliere tanti voti potrebbe non essere motivo ostativo all'ingresso a pieno titolo nel PDL. Essere pluricondannati non so se è stato motivo di merito ma certo non di esclusione da quel partito.
Il M5S è tutt'altro, è su un altro pianeta. I cittadini 5S cercano di promuovere il bene comune, non gli interessi di uno.
Non proseguo perché spero che non ce ne sia bisogno.

giulio v. Commentatore certificato 17.06.13 17:25| 
 |
Rispondi al commento

In TV o a mezzo stampa non rispondere al giornalista nel merito della domanda ma delle cose che i parlamentari del M5S fanno in parlamento. Non fa nulla che si va fuori tema, costringere i giornalisti a pubblicare le proposte del M5S.

56vinci 17.06.13 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno,
Signor Grillo non capisco se il tuo comportamento è solamente quello di un grande imbonitore, se conosci come si presiede un gruppo di parlementari eletti, se pensi che i tuoi elettori sono un branco di pecore e decidi senza tenere conto delle loro aspirazioni.
Forse sei solamente digiuno di responsabilità politica e un antidemocratico come gli altri politici che abbiamo avuto fino ad ora. Peccato ! mi sono sbagliato.
Scheptikus

Vincenzo Tacconi 17.06.13 17:15| 
 |
Rispondi al commento

ma vaffanculo assassino retrogada, stai sparendo dalla politica ducetto!!! fai schifo sei la rovina dell italia

Dio Cane 17.06.13 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rappresento un gruppo di persone che ha votato 5 stelle, siamo convinti che tutti quelli che non vogliono più rappresentare i progammi non aderiscono più al non statuto e al regolamento debbano dimettersi immediatamente.
La loro presenza in parlamento ha senso solo se portano avanti gli ideali del movimento diversamente e meglio che lascino quel posto. Di Razzi ce ne basta uno.
Siamo coscienti della guerra politica e mediatica contro i cinque stelle e il momento di resistere compatti anzi mandiamoli AFFANCULO!

D 17.06.13 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Ma dove si vede la diretta della riunmione di oggi?

paolo p., genova Commentatore certificato 17.06.13 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siate uniti e mostrate ai vs. detrattori la vs. serieta e sputtanateli ai loro talk show.Gli italiani,specie quelli del sud sono all oscuro di quello che succede.Un ultima cosa se tra di voi c'è qualcuno che e' allettato da quello che potrebbe guadagnare abbandonando il M5S, non esitate a buttarlo fuori.Noi non dobbiamo avere traditori.Meglio pochi ma buoni!

gaetano frassica 17.06.13 16:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Una conferma che bisogna star lontani dai media!
Non penso che convenga fare azioni legali nel caso in cui la notizia non venga smentita direttamente dal quotidiano interessato in quanto i senatori oggetto dell'articolo non hanno rilasciato alcuna dichiarazione in merito. Meglio evitare di fare altra pubblicità alla bufala e tenere presente che RAGLIO D'ASINO NON SALE AL CIELO.

Alberto da Pra Commentatore certificato 17.06.13 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Quando non si sa ballare, si da sempre la colpa al pavimento...
Imparate un pò di umiltà in più e rendetevi conto che da fuori, sembrate abbastanza ridicoli specie quando parlate ai giornalisti: ripetete le stesse cose a disco rotto.
Già gli altri politici ripetevano la stessa cosa senza mai far nulla....fate qualcosina di diverso e soprattutto imparate a parlare che la maggior parte di voi sembra scappata dalle elementari per scarsità di proprietà di linguaggio....

Sebastian Stratos Commentatore certificato 17.06.13 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


 Il Pd e la stampa liberal e progressista, che bocciò e distrusse i vari Scilipoti, Villari e Razzi, invece di amplificare i dissensi tra i "cittadini", nel tentativo di cooptare gli ex M5S nell'inciucione, dovrebbero rilevare che i dissensi sono, certo, legittimi. Ma che quanti furono eletti, sulla base dell'adesione a un programma, presentato agli italiani, essendo rimasti folgorati, dopo un breve periodo, dalle idee di Gargamella Bersani, dovrebbero lasciare i seggi e rinunciare agli stipendi.
Insomma, non è paradossale, illustri colleghi, che diventa un santo chi intende tradire la parola, data agli elettori, mentre è un mascalzone chi vuol mantenerla ?
.
In tale contesto, conforta la linea del Quirinale, se resterà quella riferita da Feltri : scioglimento del Parlamento, o dimissioni di Napolitano, nell'ipotesi di un governicchio ribaltonista Bersani-Gambaro-Andrea Romano di Scelta Cinica.

Pietro Mancini

Pietro Mancini 1952 (bassotto), Cosenza Commentatore certificato 17.06.13 16:45| 
 |
Rispondi al commento

IL BLOG DEI TROLL !
Come mai non si fanno un blog?
Ma vengono qui ad insultare?
Potebbero chiamarlo : "IL TROLLINO"
Così anche noi partecipiamo alle loro conferenze!
Avvertiteci quando lo fate. Grazie.

silvana rocca, genova Commentatore certificato 17.06.13 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I quindici senatori
del M5S sull’orlo
della scissione

Il Pd manda segnali, Sonia Alfano tesse la tela e Pier Luigi Bersani in un’intervista ha detto:

“Io sostengo Letta, persona intelligente, capace, leale.
Ma Berlusconi non pensi di avere in mano le chiavi del futuro.
Ci pensi bene.
Stavolta staccare la spina al governo non comporta automaticamente andare a votare”.

NON RIUSCIRE A CAPIRE IL SIGNIFICATO E L'IMPORTANZA DI QUESTE DICHIARAZIONI, SIGNIFICHEREBBE NON SAPER COGLIERE L'OCCASIONE PROPIZIA,TIPICA DEI PERDENTI!

Caro Beppe,
La mancata partecipazione ad un governo con Pierluigi Bersani, che ha di fatto resuscitato il decomposto Berlusconi e la sua cricca, è stato un tuo grossissimo macroscopico imperdonabile errore!
Peggio di così non potevi fare e continuare caparbiamente a non volerlo riconoscere è scorretto, ottuso, controproducente e demenziale!
Infatti, tutte le successive tornate Amministrative hanno impietosamente sancito la disfatta del M5S e l'abbandono di quel 25% di italiani che lo aveva votato!

A nulla sono poi valsi i tuoi inutili estenuanti comizi in tutta a Sicilia per recuperare il salvabile, una immane fatica che non poteva evitare il disastro da te ampiamente fatto!

Augurati che non si vada ad altre imminenti elezioni politiche, perchè i risultati sarebbero davvero peggiori per il consenso da te ampiamente perduto!

L'unica soluzione sarebbe un miracolo: quello di riportare indietro l'orologio e potersi ritrovare nuovamente nella condizione di partecipare ad un governo col PD, senza Berlusconi e la sua cricca!

Perchè questo accada, dovresti con “calma e sangue freddo”...

...FARE INGLOSIRE QUELLI DEL PARTITO DEMOCRATICO, CON LA PROSPETTIVA DI POTERE INGLOBARE I DISSIDENTI, ANZI I PARLAMENTARI TUTTI...

..facendo loro credere credere che sarebbero pronti a gestirsi senza imposizioni altrui e decidere autonomamente in Parlamento!

A questo punto, non ci sarebbe altro che aspettare pazientemente e buoni la mossa del PD!

pieretto 17.06.13 16:38| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I MEDIA E I NOSTRI ELETTI

Del M5S i media hanno evidenziato fino alla nausea :
1. conflitti per la diaria.
2. conflitti e defezioni per il divieto di apparire in TV.
3. conflitti e defezioni per l'appoggio al pd-l (vedi voto Grasso)
4. critica (pubblica) a Grillo e al suo modo di comunicare. Colpa sua il flop
amministrative.
Nessun dato sull’attività svolta in parlamento, neppure con minore rilevanza.
Risultato conseguito dai media: Immagine da armata Brancaleone. Il M5S non è coeso, non ha identità, crolla, si divide, Grillo è pazzo, i suoi seguaci accecati lecchino. BRAVI! A tutti coloro che hanno offerto “pallottole" al nemico. Chi più,
chi meno, sono responsabili quanto i media di una immagine che può aver dato scarsi risultati alle amministrative, che avrebbero potuto forse essere migliori, anche se, per molte ragioni mi rifiuto di chiamare flop, termine vecchio, buono per i vecchi partiti al governo, (!) non appropriato ad un movimento democraticamente rivoluzionario. E non si dica che è colpa di Grillo! Riprendo i punti di testa precisando:
1a. Dall'inizio, l’azione principale del M5S è stata il perseguimento della riduzione dei costi della politica. Per coerenza, riduzione degli emolumenti ai parlamentari M5S.
2a. La Tv tutta è di regime. Il mezzo è tutto. Consente a chi lo manovra di farti dire e
apparire a suo comodo. Idem i giornali! In TV solo a date condizioni.
3a. Pdl+Pd-l sono una cosa sola da tempo (vedi Monti, vedi 20 anni precedenti,
verifica adesso il partito unico. Qualche dubbio sull’unica opposizione?)
4a. Qualcuno pensa di poter sostituire Grillo sul piano della comunicazione, e se pure
si ritenesse in grado di alternativa migliorativa, glielo dice da un microfono di legno?
Torno ai nostri eletti: gli ingenui della prima ora in buona fede forse adesso hanno capito con chi hanno a che fare e hanno prodotto gli anticorpi. La maggior parte di loro va benissimo mentre, alcuni narcisisti presuntuosi desiderosi di segue in disc.

maria s., ancona Commentatore certificato 17.06.13 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non trovo il mio post quindi lo rinvio.
Il malumore sollevato dalla vicenda della Senatrice Adele Gambaro, esprime la necessità impellente di Dialogo e di confronto partecipato.
P.S.: Grazie tante di cuore a voi tutti deputati del M5S che siete un buon esempio da seguire.

Cinzia David 17.06.13 16:29| 
 |
Rispondi al commento

M5S a rischio scissione, Morra: “Possibile che qualcuno uscirà”

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/06/17/m5s-a-rischio-scissione-morra-possibile-che-qualcuno-uscira/236862/

quindi non è una cosa proprio impossibile la fuoriuscita, anzi conoscendo gli itaGliani tutto è sempre possibile ed allo stesso tempo il contrario di tutto

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 17.06.13 16:28| 
 |
Rispondi al commento

invece di piangersi addosso andiamo in tv e spieghiamo direttamente cosa succede e sbugiardiamo la stampa e i media in genere. non lasciamoli sguazzare nelle loro elucubrazioni psicosomatiche.
che è meglio!!!!

dario lampa 17.06.13 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Ho scritto ad alfano(il ns/viceministro,ministro degli interni ecc.) su un suo sito :
Ho scritto:
"Capisco che la prima casa è impignorabile!Ma se vale 130.000 euro è pignorabile? Se è sì, allora non capisco,perchè moltissime valgono almeno 120.000 euro!!!!!Risponda in TV. grazie"
Il sito è:
https://www.facebook.com/angelinoalfano.it

Andate e scrivete!
C'è anche un video.

silvana rocca, genova Commentatore certificato 17.06.13 16:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima ringrazio Grillo DI TUTTO , ma c’è un però, ci sono punti che si dovrebbe discutere un po’. Primo sono i soldi che prendono i nostri parlamentari, sono pochissimi, lo giuro non scherzo non sto prendendo per il sedere nessuno, ma chi vive fuori citta e si deve pagare tutto, specialmente come una città come ROMA E POI, c perché darli indietro per essere derisi, secondo CARO GRILLO LO SO CHE HAI TUTTE LE RAGGIONI DEL MONDO MA COSI SI VA SOLO VERSO UN MURO, IO TI CHIEDO PRIMA DI FARE UNA ESPULSIONE DA M5S, IO TI CHIEDO DI DISCUTERE CON LA SENATRICE.MA ANCHE MANDAVOVI UN FANCULO A VICENDA BASTA VI CAPITE COSA CHE NON VA, GRILLO FAI UN PASSO INDIETRO TU DICI DI ISPIRATI A SAN FRANCESCO, MA COSI MI SEMBRI BE ALTRO DA QUELLO CHE DICI, DALLE MIE PARTI SI DICE A SCEN DA CAVELLE …SCENDI DA CAVALLO IN PAROLE POVERE DIVENTI PIU UMANO !! IL SO CHE AI UNA RABBI A MA COSI NN VA

niko guaione 17.06.13 16:18| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI MA STIAMO SCHERZANDO!!!!!
stiamo parlando di una bandieruola una persona furba! che ha recitato una parte in modo assolutamente lucido e premeditato!
a lungo andare i benefit dei partiti possono fare gola a certi personaggi!
come uscire in modo da non essere considerato un venduto?
semplice!!! essere in dissenso.. comunicarlo con i giornali!!! e non in assemblea (per essere certi di essere buttati fuori)
ovviamente per i media e' oro colato poter attaccare Grillo!
quindi fanno passare un venduto come una vittima dell'orco!
E ALLORA CHI PENSA CHE NON SIA GIUSTO CHE QUESTA PERSONA VENGA BUTTATA FUORI ,, SI SBAGLIA CHI PERDONA COSE DEL GENERE ALLORA HA CAPITO POCO COME E' IL M***** I FURBETTI QUA NON DEVONO ESISTERE .. LI ABBIAMO AVUTI NEI PARTITI PER 40 ANNI E ORE NE ABBIAMO LE SCATOLE PIENE!! QUINDI TANTI SALUTI SIGNORA! E' ENTRATA CON NOI MA CON QUELL' ATTO HA DIMOSTRATO DI NON ESSERE MAI STATA UNA DI NOI!! BUONA FORTUNA PER LA SUA CARRIERA, SIGNORA..

enzio tonelli, reggio emilia Commentatore certificato 17.06.13 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S secondo me ha seminato vento, è inevitabile che raccolga tempesta, se serve anche arrivando a mentire.

Non è la prima volta né l'ultima che accade, potrei portare come esempio alcune intercettazioni (anche quelle stralciate dagli inquirenti perché non rilevanti) manipolate per aggravare la situazione del Milan per dimostrare che "lo facevano tutte" ed alleggerire la posizione della Juve.

Figuriamoci oggi che possono attaccare il M5S che da anni si batte contro il finanziamento ai giornali !!!

Pierino_La_Peste 17.06.13 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è niente da fare. La stampa spara sul M5S perchè il viso di chi scrive è talmente attaccato al culo di chi li paga da non capire dove finisce l'uno e inizia l'altro. Putroppo il popolo che non ha la possibilità di leggere il blog si beve questi attacchi e torna a votare i vecchi partiti "tanto sono tutti uguali". Il movimento dovrebbe riuscire ad andare sui media a fare vedere tutti gli emendamenti e/o le proposte di legge portate in discussione ma ovviamente i media se ne guardano bene dal mostrarli. Forse dovreste cercare la visibilità su tv minori (costano meno e alcune non sono troppo schierate). Che ne pensate ?

Luigi Barsotti, Ponte Buggianese Commentatore certificato 17.06.13 15:54| 
 |
Rispondi al commento

in televisione e sui giornali non parlano altro che dei problemi interni al M5s.
ma che fate rinchiusi nel blog? uscite allo scoperto.
Parlate ai giornali alle tv, agli ITALIANI.
DITECI COSA TATE FACENDO,
DITECI DI COSA VI STATE OCCUPANDO.
oppure dobbiamo credere che non fate altro che litigare tra di voi?

MASSIMO N., Lioni Commentatore certificato 17.06.13 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La stampa fa schifo ma anche la TV e gli altri media! Basta con il finanziamento dei professionisti della informazione tutta.
Privatizziamo la RAI costa troppo.

Fa Rossi Commentatore certificato 17.06.13 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

c'e' una sola ricetta contro la stampa e tv
rimanere uniti attorno a Beppe.. informarsi, essere attenti a tutti.. crearsi una propia logica di ragionamento politico per non farsi influenzare dai Media.. stiamo uniti tutti ...non scoraggiamoci e non esaltiamoci.. ma continuiamo il nostro cammino e qualcosa di bello e unico accadra'..

enzo torelli 17.06.13 15:26| 
 |
Rispondi al commento

La stampa fa schifo.
E'un vero peccato che la senatrice cittadina Gambaro abbia scatenato tutto questo disastro. La stampa farà anche schifo; non c'è telegiornale e sottotitoli che non riportino questa sciagurata notizia. Per la gente comune,che ha votato M5S allo Politiche, è una grande delusione! Certamente meriterebbe essere espulsa dal M5S; per molti simpatizzanti sarebbe auspicabile una pacificazione, anche proprio per non darla vinta alla STAMPA che "gode" delle nostre vicissitudini.
Grazie

luigi ramponi 17.06.13 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Insisto su un argomento già trattato più volte: questo è uno dei motivi per cui sono contrario all'abrogazione della legge che punisce i giornalisti.
Colui che diffama una persona o pubblica false notizie DEVE ESSERE CONDANNATO!
Sanzione economica e, soprattutto, obbligo di scrivere sulla prima pagina dei quotidiani: "SONO UN DIFFAMATORE ED UN COGLIONE PER AVER INDEBITAMENTE SPUTTANATO QUALCUNO!"

Romano Sangiorgi, Consandolo di Argenta (FE) Commentatore certificato 17.06.13 15:23| 
 |
Rispondi al commento

bel post.

luca arosio Commentatore certificato 17.06.13 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Sarà sempre peggio, hanno troppa paura di perdere tutti quei soldoni pubblici che fanno campare i media italiani. Continuo a chiedermi perché organi di stampa palesemente (e dichiaratamente) di parte, devono prendere soldi pubblici. Io dico "no" ai soldi pubblici a giornali e tv, tanto quelli se li mangiano, e chi ha fonti di finanziamento anche da parte di privati (vedi mediaset) è ancora più di parte e lo sarebbe a prescindere dal finanziamento pubblico! Sono mesi che leggo falsità su falsità, titoloni su cavolate, e intanto il governo fantasma sta facendo di tutto per rimandare la soluzione ai problemi più contingenti, nella speranza sicuramente che l'estate e l'inizio del campionato di calcio torni ad offuscare nel prossimo autunno la mente dell'italiano medio...

Alan Mazza Commentatore certificato 17.06.13 15:20| 
 |
Rispondi al commento

LA GAMBERO e fuori, lo e da quando si e tirata fuori lei ,con quelle dichiarazioni su beppe grillo,IO spero oggi con lei (non importa quanti ) Lascino il Movimento quelli che purtroppo non erano "niente" primaa delle elezioni,e continuano a essere niente "ne carne ne pesce"OGGI.Oggi che si decide se quei 20 punti siano un obbiettivo comune,oppure un semplice strumento (specchietto x le allodole) di propaganda elettorale.Chi oggi tira fuori la tolleranza alle critiche,o il (ingenuo errore) commesso dalla senatrice GAMBERO e in malafede.lo e perche o la sen.Gambero e stata ricattata da qualcuno e costretta a tale comportamento,Allora lo dica in ogni caso e tenuta alle dimissioni xche "ricattabile"un senatore della republica non puo esserlo.A ogni modo siamo al dentro o fuori,le mele marce le tiri fuori ,altrimenti marcisce tutta la "CESTA".Basta pure fare la gara a chi consuma meno viaria o.k. l'esempio ma ognuno agisca secondo coscienza e chi guarda solo al dinero che esca ho lo si butti fuori.Basta "O CARNI U PISCI" O DENTRO O FUORI. AUGURI!! sen GAMBERO!!!

giudeppe antonio calafati, pinocalafati@gmail.com Commentatore certificato 17.06.13 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Ritengo comunque sia molto più grave il comportamento e lo stile di tutti quei personaggi arroganti presuntuosi e aggressivi apparteneti al M5S, spesso con un grosso e pesante fondoschiena che non vedono l'ora di appoggiare su una comoda sedia, che non hanno mai eccelso nelle loro attività e nelle loro professioni, sprovvisti dei fondamentali di educazione civica e del rispetto per gli altri, che per sbarcare il lunario, se non c'era un famiglia benestante dietro, si sono sempre adoperati in attività a volte discutibili e altre volte pretenziose. Tutte le volte che tento di avvicinarmi al movimento e mi imbatto in interventi di soggetti come Giarrusso, immediatamene prendo le distanze... sarebbe meglio che prima di parlare contassero fino a 10 per poi non dire nulla, ci guadagnerebbero un tanto.

maurizio c. Commentatore certificato 17.06.13 15:15| 
 |
Rispondi al commento

E la stampa non parla di questo...

http://www.correttainformazione.it/politica/immunita-parlamentari-vergogna/


Vorrei che si mettesse da parte questa preoccupazione fobica dei commenti dei media in genere. Saranno sempre lì con il fiato addosso al movimento perchè le parole d'ordine ed il programma fanno paura,ma se noi diamo adito a questa fibrillazione "loro" ci saranno sempre più addosso. Il vate scriveva "non ti curar di lor,ma guarda e passa". Non c'è niente di peggio dell'indifferenza per questi cialtroni,che stanno usando la"problematica interna ai 5Stelle"solo per sviare l'interesse sulle vere problematiche italiane. Che il dissenso interno potesse sorgere,era ben chiaro a tutti ed è un "non problema",come non esiste un problema Beppe. Come scrivevo in un altro post non possiamo pensare che il web sia il vangelo,come non sarebbe stato semplice scalfire il potere che si è allenato in 50 anni di misfatti e becere connivenze. La strada è stata segnat;stà a noi pazientare e portare avanti il cambiamento. I ragazzi in Parlamento lavorano bene (qualche inesperienza non è sintomo di fallimento..)e ne è la dimostrazione l'accanimento contro di noi"di tutti gli altri"...

antonio mariotto 17.06.13 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando io ho votato per il M5S l'ho fatto perchè le persone che venivano elette rappresentassero quello che il movimento aveva proposto. Visto che in Italia vincono SEMPRE I DELINQUENTI e sono protetti da leggi che lo permettono, i "disertori" possono andare da un partito all'altro non rappresentadomi più.... chi permette questo è chi lo fà è un delinquente e và espulso dal parlamento, perchè non rappresenta più nessuno.
Sono molto incazzato, ma soprattutto con chi permette certe voltagabbane. Le leggi esistono solo per i coglioni cittadini, loro se le fanno a loro uso e consumo. Che mi fanno schifo credo che sia intuibile. A vostra disposizione per portare avanti le idee per liberare questo paese dagli oppressori.

Mario Di Nunzio 17.06.13 15:03| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MARCO TRAVAGLIO 2
Dopo 4 mesi di pennivendoli assatanati che a marzo chiedevano "la votate la fiducia a Bersani?",ad aprile "Grillo sbaglia a insistere su Rodotà?",a maggio "restituirete la diaria?",a giugno "che ne sarà della povera Gambaro?",dovrebbe essere chiaro che a stampa e tv non frega nulla di quel che fanno i 5Stelle:solo sputtanarli(si è addirittura introdotta in politica la categoria dell'antipatia per squalificare Crimi e la Lombardi).E intanto magnificare con titoloni-pompa il governo del nulla,rilanciare le promesse dei ministri che evaporano dopo 2 minuti,esaltare i moniti del Presidente(ormai un rumore di fondo), celebrare le mirabolanti imprese dei suoi saggi prostatici:pennellate di lingua a base di "task force","road map","cronoprogrammi","grandi riforme",Tizio "spinge",Caio "accelera", Sempronio "frena".Mai come ora,con un governo che manda a casa i condannati fino a 6 anni (praticamente tutti,a parte i serial killer), espropria le Camere per blindare la controriforma costituzionale,ci prende in giro su Imu e Iva, c'è bisogno di un'opposizione che si faccia vedere e sentire.Chi non vi è portato,come la furbona che ha scoperto improvvisamente che il guaio dei 5Stelle è Grillo o quell'altro genio che s'è iscritto al M5S per andare dalla D'Urso o i "dissidenti" sul nobile ideale della diaria,va semplicemente ignorato o liquidato con una battuta,o affidato a un collegio di probiviri che faccia rispettare le regole(come nei partiti, che espellono centinaia di persone senza che nessuno se ne accorga).Le scomuniche di Grillo e le riunioni-fiume dei gruppi sono proprio ciò che vuole la grande stampa,sempre a caccia di armi di distrazione di massa.Invece di perder tempo dietro le Gambaro,i capigruppo convochino conferenze stampa e iniziative di piazza per spiegare le porcate che scoprono in quell'ente inutile che ormai è il Parlamento, e come intendono contrastarle. Altrimenti sono più inutili del Parlamento.
..
GRAZIE TRAVAGLIO!!!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 17.06.13 14:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'episodio della Gambaro secondo me è molto grave, il movomento 5 stelle, di chiara matrice liderista, viene danneggiato pesantemente se qualcuno critica il suo leder davanti a un microfono di un giornalista, se la Gambaro voleva muovere qualche critica a Grillo lo poteva fare in modo più discreto con un'infinità di strumenti che, ritengo sappia usare: email, blog, ecc... mi sarebbe piaciuto vedere se qualche esponente dell'altro movimento liderista, il PDL; qualche figura nuova di basso profilo (per non parlare di Fini e Casini), avesse osato criticare Berlusconi nei momenti d'oro... sarebbe stato eliminato lentamente in sordina, sarebbe stato affogato nell'oblio magari delegittimato e screditato tramite qualche scandaletto costruito ad oc... non ricordo comunque che nessuno del PDL abbia mai osato tanto.
Come al solito però, Grillo ha esagerato alzando un polverone: mi sembrava più fubo, queste cose, secondo me, dovrebbero essere attutite con l'indifferenza mai con l'aggressività,

maurizio c. Commentatore certificato 17.06.13 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi tradisce, tradisce chi ha votato le idee di Beppe Grillo, se l'unico appunto si può fare riguarda l'affidabilità di alcuni eletti che con pochi voti online sono entrati a pieno titolo nella casta. Beppe alla prossima candidati, vogliamo te non la signora Gambaro!!!

Paolo A., Ascoli Piceno Commentatore certificato 17.06.13 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a
MARCO TRAVAGLIO
Dovrebbe essere chiaro a tutti che a stampa e tv non frega nulla di quel che fanno i 5Stelle:solo sputtanarli.Che fa il maggior gruppo di opposizione(diciamo pure quasi l'unico)mentre il governo-inciucio Berlusconi-Letta mostra già la corda e manifesta tutta la sua prevedibilissima impotenza? È quello che si domandano molti italiani,soprattutto quelli che han votato 5Stelle contro i partiti che si sono mangiati l'Italia.Sappiamo bene che i neoeletti stanno imparando il mestiere di parlamentari;hanno presentato una ventina di disegni di legge e altri ne stanno preparando;le loro presenze in aula e in commissione superano largamente quelle degli altri gruppi;hanno rinunciato(unici nella storia)al finanziamento pubblico di 42 milioni di euro;hanno avviato(unici nella storia)le pratiche per dichiarare ineleggibile B;han fatto approvare una mozione per consentire a chi avanza crediti dallo Stato di scalarli dalle caselle esattoriali;hanno appoggiato la proposta del Pd Giachetti per tornare al Mattarellum,ovviamente sabotata dal partito unico Pd-Pdl-Monti;hanno contestato assieme a Sel il golpetto del governo in Senato per aggirare l'art.138 della Costituzione.Ma tutto questo i milioni di italiani che s'informano(si fa per dire)dai camerieri del potere non lo sanno.Da quando gli usurpatori hanno osato metter piede nel Palazzo, le guardie del corpo dei partiti e dei loro padroni dipingono M5S come un covo d'incompetenti sfaccendati e teleguidati che passano il tempo a litigare,epurare,espellere o a parlare di scontrini,mentre Grillo e Casaleggio fanno soldi a palate.Contro il giornalismo servo si possono fare due cose:seguitare a imprecare al destino cinico e baro,o bypassarlo parlando direttamente ai cittadini e portando fuori dal Parlamento ciò che avviene dentro.Ma,per farlo,bisogna conoscere il sistema e usarlo,anziché farsene usare.

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 17.06.13 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Vero! E specialmente Affaritaliani.it che da mesi continua a scrivere enormi fesserie anche passibili di denuncia! In ogni non c'è possibile allenaza e quindi siamo contro quella stampa che nega alla gente la verità quotidiana per produrre una realtà virtuale appositamente costruita per nascondere le porcherie giornaliere e poter avere dai loro "amici" i finanziamenti per proseguire a produrre sterco!

Qui vedete l'ultima ca**ta!

http://www.affaritaliani.it/politica/berlusconi-torna-l-incubo-pd-m5s170613.html

3mendo 17.06.13 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Amici secondo me dovremmo sostenere il commento di Goffredo delle ore 12,18. Votiamolo in massa grazie

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 17.06.13 14:52| 
 |
Rispondi al commento

...LA PAROLA AL PROCURATORE VYSINSKIj.....

extremaratio 17.06.13 14:50| 
 |
Rispondi al commento

L'errore più grande di parlamentari 5 stelle simpatizzanti fedeli al PD (quelli che volevano Bersani, tipo Currò) è che confondono la libertà di critica (che dovrebbe essere costruttiva e in famiglia) con gli atti discriminatori. Prendete esempio da Roberto Fico e Di Battista che quelle poche volte appaiono in Tv è con l'unico scopo di parlare del lavoro che il movimento sta portando avanti (discutendo dei problemi reali del Paese). Ma quelle che si presentano in TV con l'unico intento di puntare il dito (tipo la Gambaro) a che servono? Signora Gambaro io non l'ho votata per vedere questi spettacolini lontano dai problemi reali.

Antonio I. Commentatore certificato 17.06.13 14:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Beppe tieni duro!! Sono invidiossssi!!

Paolo A., Ascoli Piceno Commentatore certificato 17.06.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento

LA STAMPA FA SCHIFO E I TRADITORI?

Gerardo Di Cola Commentatore certificato 17.06.13 14:44| 
 |
Rispondi al commento

e intanto sul fatto quotidiano non si riesce a commentare se provi a difendere il M5S .troppi mod piddini!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 17.06.13 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Mi viene istintivo proporre delle conferenze stampa in tv per controbattrere tutte le calunnie quotidiane, poi penso alla Grecia, a cui è stato "ordinato" di spegnere la televisione pubblica perchè costosa e forse democratica, non che la nostra rai dimostri di essere democratica, ma è sempre un simbolo di italianità pubblica che molto presto, spero, faccia la fine di quella greca.
Poi guardo ai piccoli paesi limitrofi, che stanno raggiungendo delle discrete economie e benesseri, ancora fuori dall'europa, ma che presto ne faranno parte (vedi Croazia). Ma l'esempio della Grecia, della Spagna, dell'Italia non serve a niente e a nessuno? Cosa spinge un paese oggi ad entrare in europa se non per fare arricchire pochi e impoverire il resto? E' probabile che sia una gigantesca macchinazione globale per riportare il mondo in un medioevo moderno, così si governa meglio in generale. Mi auguro che con la recessione economica qualche cervello si risvegli, in questa ammasso di umanità globalizzata, e che la buona coscienza prenda il sopravvento, che si maturi una nuova concezione di vita e di convivenza proiettata verso un futuro pulito. Mi auguro che questo miracolo abbia il nome di 5 stelle in Italia e all'estero, ognuno con le sue caratteristiche per paese e ognuno con le sue diversità per cultura, e che questa globalizzazione si frantumi in tante realtà diverse ove ci siano solo scambi, ma non prevaricazioni, così l'umanità farà un passo avanti, altrimenti sarà solo una forma di totalitarismo stagnante.
Svegliamoci e non lasciamoci impressionare da chi si allontana dal movimento (era fisiologico), ne arriveranno altri più forti.

emmanuela courlios, parma Commentatore certificato 17.06.13 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Se i giornali scrivono di crisi nel MoVimento, non è perché il MoVimento sia in crisi ma bensì perché loro vorrebbero che fosse così... Ma così non è, e prima o poi si faranno i conti .. Viva il MoVimento di Beppe

Mario B. Viterbo 17.06.13 14:33| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sig.Fulvio.T-Paesana...senza usare i toni (non se la prenda,sono solo canzonatori)di Ottaviano Augusto,posso farle una considerazione e una domanda...forse lei dimentica che in tutti gli enti,associazioni,ivi compresi partiti,sindacati etc.sono statutariamente previsti i cd.collegi di controllo o dei Probiviri,che sono chiamati a valutare e proporre sanzioni,oppure liberatorie nel caso che un membro aderente possa aver contravvenuto al patto statutario che regola quell'ente.Cosi' per legge,vedi il Cod.Civile tali collegi sono previsti.Dove sta l'anomalia nella procedura instaurata dai G.parlamentari 5S sul caso Gambaro ??? Dove sta il profilo antidemocratico in tutto cio'?....mi creda,non capisco.
Domanda--Fatte le dovute proporzioni,e'ovvio,ma Lei,vivendo per ipotesi in quei tempi..SE QUALCHE GARIBALDINO,AL PRIMO PARZIALE INSUCCESSO NELLA SPEDIZIONE DEI MILLE,FOSSE ANDATO DI CORSA PRESSO IL QUOTIDIANO DEI BORBONI A DIRE...GARIBALDI HA SBAGLIATO TUTTO,E'UN INCOMPETENTE,STA DANNEGGIANDO IL TENTATIVO DI LIBERARE IL MERIDIONE
...Lei come avrebbe commentato...Le do la buonafede,probabilmente avrebbe esclamato--MA QUESTO QUI O E' UN GROSSO COGLIONE OPPURE C'E'UN QUALCHE SOSPETTO CHE TRAMI "INTELLIGENZA CON IL NEMICO"-
P.S- Se l'ipotetico commentatore fosse stato un filoborbonico avrebbe sicuramente esclamato--HAI VISTO,L'HO SEMPRE DETTO CHE GARIBALDI E'UN GRAN FREGNONE!!

franco graziani 17.06.13 14:30| 
 |
Rispondi al commento

...e quindi a breve lasceranno il M5S.
Purtroppo quando ci si arrabbia e si minacciano querele, vedi vecchi politicanti, significa che si è colto nel segno.

Roberto Gilli, Pino Torinese Commentatore certificato 17.06.13 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Parte Prima

Attenzione a questa moda delle modifiche costituzionali, l'Art.67 è stato pensato dai Padri costituenti per il pericolo di tentativi dittatoriali, il problema non è la Costituzione, anche perchè il vincolo politico di mandato esiste eticamente e moralmente. Il vero problema sono le donne e gli uomini che si scelgono, forse dobbiamo stare più attenti nella scelta dei candidati, come prima delle lezioni mi sono sforzato di evidenziare e pure qualcuno mi ha frainteso in epoca non sospetta. Rischiamo di cadere nella trappola dell'attuale categoria politica e partitica, i quali per nascondere il loro fallimento politico tentano di attribuire alla Carta Costituzionale i motivi dell'incapacità politica. Il sistema partitico e della Troika finanziaria hanno inserito in Costituzione il pareggio di bilancio, e lo hanno fatto in due giorni, quando sono interessati alle loro leggi per i loro interessi ci mettono due - tre giorni per approvare una legge o addirittura una modifica costituzionale, che preciso essere illegittima, quindi ciò significa che la Costituzione e le regole funzionano. Il punto è che loro le fanno funzionare solo quando gli conviene. Non possiamo dare la colpa alla Costituzione per la ignavia di qualche eletto. Se veramente ci sono parlamentari nel M5S che sono dissidenti dovrebbero farci capire rispetto a cosa dissentono, se io ritenessi di non ritrovarmi più nel progetto politico del M5S darei le dimissioni dal Parlamento e/o Senato e me ne tornerei a casa, e lì riprenderei la battaglia politica se veramente sono convinto delle mie posizioni. Però noi del M5S dobbiamo capire e accettare che tutti gli errori, piccoli o grandi, in politica come nella vita si pagano. La cosa che mi lascia perplesso è che questi "dissidenti" non mi pare abbiano l'umiltà di capire che senza Grillo non sarebbero andati da nessuna parte.

Carmine Fascella 17.06.13 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Ma sonia alfano non è quella parlamentare che andò a trovare Provenzano in carcere per convincerlo a parlare, dopodichè il vecchio boss si è ammalato di morbo di Parkinson, di Alzheimer, ha avuto un attacco di ictus, ha tentato il suicidio, è entrato in coma e quant'altro?

egeria benvenuti 17.06.13 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Io credo nel M5S e alla grande persona di Beppe Grillo e credo anche negli eletti nelle varie cariche politiche in Italia, perché siamo gli unici puliti e facciamo paura, dimostrato dal fatto che tutti quei giornalisti dementi che tutti i giorni attaccano il nostro movimento e Beppe e perché non voglio smettere di rubare favolosi stipendi pagati da noi per mezzo della rai, mediaset e la sette. Per sentito dire sono arrivati allo stato delinquenziale, perché io non guardo più programmi che il solo scopo è prendere per il culo chiunque guardi quello schifo di programmi demenziali, e lo stesso vale per il giornali, lasciateli nelle edicole tanto purtroppo li abbiamo già pagati noi con milionarie sovvenzioni. Noi del M5S siamo gente onesta e non abbiate timore di diffondere le nostre idee e quello che stanno facendo i nostri ragazzi che abbiamo eletto alla camera, al senato e nei comuni. uniti manderemo a casa la vecchia casta politica e tutte quelle merde di giornalisti che prendono per il culo tutti coloro che ascoltano le loro trasmissioni demenziali e leggono i suoi giornali....

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato 17.06.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento

la stampa fa schIfo i partiti fanno schifo il pre della rep fa schifo chi non è d'accordo con te fa schifo SICURO DI STARE BENE????

Luciano Cungi 17.06.13 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Voi dite che la stampa fa schifo io dico che voi invece pretendete che la stampa parli bene di voi quando, e lo sanno anche i muri, voi per primi siete in lite da mesi, quindi anche voi come tutti gli altri avete le vostre discussioni, avete i vostri dissidenti che sono stanchi di fare i burattini di Grillo anche perchè una testa l'avrete spero!!!
Che tra il vostro movimento ci siano molti che sono stanchi di Grillo è vero anche perchè io ho potuto avere contatti con alcuni di voi della base e si sono già rotti il c.... del suo metodo!!!
Ora fate come i Berlusconiani che avete tanto criticato e scendete in piazza per difendere il vostro leader. Vi state accorgendo che i cittadini quasi non vi considerano più?
Le elezioni amministrative mi pare abbiano detto tutto!
Il vostro sindaco Pizzarotti è stato contestato molto !
C'è una cosa da dire che è facile fare politica attaccando tutti e tutto,ma quando ci si ritrova a dovere veramenmte amministrare diventa tutto più difficile e mantenere ciò con cui si è fatta la campagna elettorale è irraggiungibile!!!
Troppo facile stare all'opposizione, ma anche deprimente per chi aveva l'occasione forse unica di cambiare qualcosa!!!
Ora non vi crede più nessuno e presiedere la commissione RAI non è gran cosa con i problemi degli italiani Agli italiani della RAI non gliene interessa niente perciò siete praticamente inutili.

lora bedosti, castel san pietro terme Commentatore certificato 17.06.13 14:07| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

nuovo post!!

paolo

paolo.est . Commentatore certificato 17.06.13 14:02| 
 |
Rispondi al commento

non vale ricordare che senza Beppe, il M5S non esisterebbe, che molti eletti in Parlamento devono a Beppe l'incredibile risultato elettorale delle politiche.
E'comunque evidente da un pezzo che se nel Movimento non si crea una struttura, comitato, o come volete chiamarlo, che determini la linea politica e l'organizzazione interna, il Movimento subirà continuamente transfughi ed epurazioni.
Per quanto riconosca a Beppe meriti incommensurabili sulla creazione del Movimento, da uomo libero nel pensiero, sostengo che gli errori di comunicazione sono evidenti, sappiamo che l'informazione è asservita alla partitocrazia, che travisa e manipola ogni dichiarazione di Beppe, e di ogni parlamentare del M5S,l'attacco concentrico di giornalisti prezzolati di Rai, mafiaset e LA7 è quotidiana, assidua e continua.
Detto questo, riconosciuto un problema, si approntano le soluzioni :
elezione online di rappresentanti di un direttivo politico, con la partecipazione di rappresentanti parlamentari, Grillo ovviamente presidente, e la presenza anche di Casaleggio, che se ha un ruolo nel Movimento, deve essere visibile, alla luce del sole.
il Direttivo determina la linea politica, le priorità e la comunicazione all'esterno del Movimento, propone accordi, regola l'aspetto economico del movimento, ho costituito e diretto molte associazioni, e vi garantisco che senza una Direzione che regoli i rapporti interni, il Movimento è destinato a dissolversi per divisioni interne.

Giorgio O. Commentatore certificato 17.06.13 14:01| 
 |
Rispondi al commento

LA CRISI DEL M5S

Il fatto del giorno è la crisi del Movimento,i dissidenti,gli epurati,il malumore della base.
Se il Movimento è in crisi significa che il sistema è nella merda.
Casse dei partiti vuoti con milioni di soldi pubblici versati,editoria sull'orlo del tracollo,la Rai in continua perdita,politica dei partiti in coma profondo,corruzione,ruberie,sparizione di soldi pubblici sui conti correnti personali dei politici,la giustizia che non mette mai nessuno in galera,l'evasione che controlla ancora l'economia,la mafia e i suoi accordi con lo stato,le intercettazioni cancellate del Presidente della repubblica,mancino alla sbarra.
E il M5S sarebbe in crisi?
Che crolli tutto così ci rendiamo finalmente conto dov'è la crisi.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 17.06.13 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA NS BATTAGLIA PRIMARIA E'

USCIRE DALLA DITTATURA DELL'EURO

DALLA FINANZA FASCISTA EUROPEA CHE CI SCHIAVIZZA
CHE DISTRUGGE LE CONQUISTE SOCIALI E PARLA DI GLOBALIZZAZIONE

http://nelmatrix.blogspot.it/2013/06/euro-dittatura-e-comunicazione.html

orlando solari, torino Commentatore certificato 17.06.13 13:55| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se oggi non viene espulsa la gamberetta, mi espellerò io da elettore del Movimento.
Coerenza, oppure andate pure a FC

Thorn Re Commentatore certificato 17.06.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

!

paolo.est . Commentatore certificato 17.06.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con tutti i problemi che ha l'Italia che sono la causa dei voti che il m5s ha percepito, state a parlare della Gambaro!

Parlate dell'IMU, di come la fareste pagare e a chi, parlate dell'iva se è giusto che aumenti e dove prendereste le copertura in caso di annullamento, parlate di scaricarci le spese dalle tasse, parlate di proposte innovative, parlate se la droga bisogna comprarla dalla mafia, favorendola, o in farmacia, distruggendola, parlate dei compro oro gestiti da network mafiosi e delle sale gioco che incassano 100 miliardi all'anno.
Altro che cazzate e frasi fatte.

Siete dei CAZZARI!! Forse degli Ultras di qualche squadra di calcio in ferie o forse dei capelloni drogati di qualche centro sociale?

Perche' invece di parlare di cose serie che interessano il Paese continuare a scrivere post di violenza senza nessuna consistenza?

Povero Grillo che continua a dire che la Rete è vincente, pover'uomo, povero illuso.

paolo p., genova Commentatore certificato 17.06.13 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma che cazzo è questo fondo di garanzia da 5 mld per le PMI? Forse il fondo dal quale attingeranno a man bassa le imprese dei politici?

adriano fontanot torino 17.06.13 13:50| 
 |
Rispondi al commento

E' triste che in questo momento della storia d'Italia, con la gente che muore suicida per problemi economici, tanti che non dormono per paura di fare la stessa fine, il governo che non passa giorno che non prenda per il culo i cittadini, noi si stia qui a parlare perchè il tal giornale ha diffamato il Movimento. La verità purtroppo è sotto gli occhi di tutti: il movimento è semplicemente un "flop". Un qualcosa di in teoria terribilmente attraente, in realtà assolutamente incosistente. Se questa gente avesse le palle, se non dovesse dipendere dall'unico che può decidere ma che non decide niente anche per una piccola cazzata, se di tutte le cose che avete promesso aveste provato a metterLe in pratica, ma per davvero, a costo di bloccare il paese, oggi i giornali ed i giornalisti tremerebbero al solo pensiero di potere fare il minimo torto al Movimento.
Purtroppo invece tutti ridono e si divertono a inveire per loro convenienza, causa l'assoluta inesistenza di una qualsiasi ombra di linea politica, o di scontro coin le attuali istituzioni.
Per caso Vi siete accorti che il governo ha fatto una legge contro il rimborso dei soldi ai partiti che partirà nel 3.000 dopo Cristo? Lo sapete che L'Imu era da pagare oggi nonostante le promesse di quel buffone di Berlusconi?
Vi siete accorti che l'impignorabilità della prima casa è una presa per il culo?.
Se no, dimetteteVi perchè siete degli incapaci
a meno che non siate dei venduti, se si, vale lo stesso discorso, ma aggravato.
Distruggete questa cosa al quale tutti si sono aggrappati e nessuno ha fatto niente. Date la opportunità alla gente, a quelli che ancora Vi seguono, di guardare anche da qualche altra parte, appena sarà possibile, e soprattutto, VERGOGNATEVI!!!!!!!!!.

gilberto serafini, gradara Commentatore certificato 17.06.13 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vivere
o restar nel limbo della vita
fermo, immobile come una pianta
oppur scalzar quelle radici
e correr il rischio che comporta
La prendo dunque questa vita mia
con queste mani rudi
callose, oneste
la prendo seriamente
su consiglio di Viviana
non come uno scherzo
od un bicchiere mezzo vuoto
ma come un alto muro
che innalzo a difesa di me stesso
e dei fratelli
la dono con le mani mie
affinchè ritorni la speranza
Prendo seriamente
questa vita mia
perchè non resti il mio ricordo
di aver scelto di non vivere...

grazie Viviana

mi sento responsabile... 17.06.13 13:39| 
 |
Rispondi al commento

gambaro fuori......usiamola come piede di porco per scardinare il progetto di alfano s. , civati , sel e i favia.
li vogliamo vedere tutti in faccia i traditori , venduti al porco piddino ed ai loro lacche'

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 17.06.13 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Tempo fa avevo suggerito,visto che fra gl'attivisti ci saranno sicuramente degli avvocati,di costituire un "CENTRO studi LEGALI" (quello dei radicali si chiamava "Calamadrei")Che in questi giorni di spietata guerra mediatica,potrebbe valutare le varie querele con richiesta di smentita,e eventuale risrcimento,nei vari T.G.veline articoli trasmissioni ecc., ecc. e ci sono eccome gli estremi.IO avevo visto un post che invitava i possesori di laurea in giurisprudenza a farsi avanti. Spero quindi esista gia un "Centro-Studi-legale-5 Stelle".Nel caso non esista questa realta ragazzi chi di voi e un Avvocato fatevi avanti il M 5 S a bisogno di voi!! Bisogna combatterli con le Armi giuste e se siete bravi coi risarcimenti vi pagate le parcelle e ne rimane per la causa,xche anche se amo BEPPe UN PO DI soldi x far lotta politica servono,a volte manca la benzina x andare ai meetup,credetemi!!!

giudeppe antonio calafati, pinocalafati@gmail.com Commentatore certificato 17.06.13 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non trovo il mio post perciò lo riscrivo.

Credo che a tutti i lettori del blog interessino le risposte alle seguenti domande e che ci vengano date da persone autorevole ed edotte del m5s in base a cio' che prevede la legge:

1) puo' un parlamentare eletto per un certo partito staccarsi dal suddetto e trasferirsi in un altro per il quale il popolo non lo ha eletto?

2)se sì puo' farlo nella stessa legislatura o deve ripresentarsi al vaglio degli elettori?

3) possono i parlamentari staccarsi dal partito per cui sono stati eletti e formare durante la medesima legislatura un altro partito?

4) se si, hanno diritto ai famosi rimborsi elettorali per cui se i grillini scissionisti formassero un altro partito potrabbero attingere ai 42 milioni restituiti dal m5s?

5) il parlamentare grillino che venisse scacciato dal movimento dove dovrebbe andare per legge?
A casa o puo' spostarsi dove vuole?

paolo p., genova Commentatore certificato 17.06.13 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i servi venduti a sel , ad ingroia , a civati ed alfano s. si tolgano dai piedi
cacciate gambaro , poi datela a noi che la finiamo.
poi vediamo fra i venduti chi ha le palle di andarsene.........fermezza, pazienza ma nessuna pieta' per i traditori del popolo

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 17.06.13 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ignoriamo che sono tanti anni che l'informazione in Italia è ridotta al ruolo di portavoce dei vari partiti e dei vari padroni, non è che ha iniziato adesso ad essere serva. Il Movimento è diventato l'obiettivo principale perchè è la voce fuori dal coro, quindi stona. Però bisogna prendere atto che anche i nostri deputati spesso si comportano da veri coglioni(perdonatemi il termine). La discussione sulla diaria è stata una fesseria, l'accordo si doveva trovare seguendo le indicazioni e valutando i problemi dei singoli, senza metterlo in piazza. Stesso argomento gli scontrini. La Gambaro poi o è un'ingenua oppure è in malafede, la questione la risolveranno tra di loro. Non riescono a capire che c'è un'esercito di professionisti dello sputtanamento in agguato? Non saprebbero dove azzannare se i nostri eletti si comportassero da gruppo unito, da corpo compatto, senza mettere su facebook, twitter o davanti ai microfoni di sky i loro personalissimi mal di pancia. Un poco di maturità, un poco di malizia, tanta intelligenza e metà del problema sarebbe risolto.

cristina biemmi, bs Commentatore certificato 17.06.13 13:36| 
 |
Rispondi al commento

MA COSA CI FANNO I PARTITI E LA CHIESA CON TUTTI GLI IMMOBILI PAGATI CON I NOSTRI SOLDI ? CHI LI UTILIZZA ? DI QUANTI IMMOBILI E PARTECIPAZIONI SONO INTESTATARI I POLITICI E LORO PARENTI E CON QUANLI SOLDI SE LI SONO COMPRATI ?

ALLORA BEN VENGANO I GIORNALISTI, GLI HACKER E QUANT'ALTRO PER FAR CHIAREZZA QUANDO LA PROCURA E LA CORTE DEI CONTI DORMONO.

QUESTA GENTE HA AFFAMATO UN POPOLO PER FARE I LORO PORCI COMODI MISCHIANDOSI ANCHE CON LA CRIMINALITA' ORGANIZZATA, I SERVIZI SEGRETI DEVIATI E MAGARI ANCHE I TERRORISTI PER POI SCARICARLI AL MOMENTO OPPORTUNO.

NON PUO' ESISTERE UN MONDO DI SCHIAVI AL SERVIZIO DI POCHISSIMI RICCHISSIMI E CRIMINALI SEMPRE IMPUNITI.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 17.06.13 13:34| 
 |
Rispondi al commento

JACOPO IACOBONI .....VI ASSICURO CHE NE SA PIU DI NOI....I VENTURINO LE GAMBARO E I MASTRANGELI....NON SONO MICA FINITI....ASPETTIAMO IN TREPIDA ATTESA I CURRò I FUKSIA I GIARRUSSO E I CAMPANELLA....E SICURAMENTE NE SALTERANNO FUORI ALTRI

LA STAMPA FA SCHIFO è VERO....MA CERTI PARASSITI ALL'INTERNO DEL M5 S SONO PEGGIO....

LOMBARDI
DI BATTISTA
DI MAIO
FICO
CANCELLERI
NUTI
MORRA


E MOLTI ALTRI CHE NON CONOSCO SONO GLI UNICI CHE VERAMENTE MI RAPPRESENTANO....IL RESTO MIRACOLATI DALLA RETE CHE CREDONO DI SFRUTTERE IL MOVIMENTO PER I LORO LOSCHI INTERESSI CHE RAPPRESENTANO I VECCHI VOLPONI DELLA POLITICA ITALIANA E NON DI CERTO I COMUNI CITTADINI COME ME CHE AVEVANO DATO LORO UNA CHANCES PER FARSI PORTA VOCE E NON PER ARRICCHIRLI DENTRO QUELL'INUTILE POSTO CHE è IL PARLAMENTO MENTRE QUI FUROI LA GENTE CONTINUA A PASSARSELA SEMPRE PEGGIO SENZA PIU NEMMENO SAPERE.......CHE COSA STIAMO ASPETTANDO PRIMA CHE QUESTI CI POSSANO DERUBARE OLTRE LA DIGNITà E IL FUTURO.....ANCHE LA SPERANZA !!!!

emiliano u., catania Commentatore certificato 17.06.13 13:34| 
 |
Rispondi al commento

M5S: 15 senatori,nessun addio. Campagna per minare movimento

Roma, 16 giu. - 'I senatori e le senatrici Alessandra Bencini, Rosetta Blundo, Elisa Bulgarelli, Francesco Campanella, Monica Casaletto, Cristina De Pietro, Paola De Pin, Serenella Fucksia, Mario Giarrusso, Barbara Lezzi, Michela Montevecchi, Ivana Simeoni smentiscono personalmente che siano dei 'parlamentari decisi ad andar via'. E' evidente che la campagna mediatica in atto e' tesa a minare le fondamenta del movimento al quale si lascia spazio solo per sterili polemiche anziche' informare circa il buon lavoro svolto in parlamento'. E' quanto precisa una nota del gruppo M5S del Senato, in merito a un articolo comparso su 'La Stampa'. .

Questa è la stampa!! poi si accusa Grillo di fare discorsi falsi! Ma annatevene tutti a...!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 17.06.13 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TRE PASSAGGI ..... E PALLA IN RETE

1) Sfoltire i gruppi da coloro palesemente contro gli interessi del Movimento (Gambaro et "serpentelli vari";
2) cambio di destinazione del rimborso elettorale e/o dei risparmi dei Parlamentari (ad Emergency con vincolo all'uso in Italia)
3) Comunicare la lista dei "graditi" di un possibile governo a 5 stelle per dimostrare di essere pronti a subentrare nel caso (molto probabile) che l'attuale governo per l'incapacità a fronteggiare la crisi economica o per smarcamento dei partiti.

Qualche nome: Zagrebelsky (pres. del consiglio), Strada (sanità), Casson (interni), Rodotà (Giustizia succ PdR), Di Pietro (vice presidente del consiglio), etc

W IL M5S
Coraggio Ragazzi
GRAZIE BEPPE

giovanni d., avellino Commentatore certificato 17.06.13 13:34| 
 |
Rispondi al commento

La stampala

sapevatelo?

sapetelo.

remorenzo 17.06.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento

PD e PDL stanno continuando il governo Monti ma non vi rendete conto che la banca Inglese The Goldman Sachs Group, dove Monti, Draghi e prima ancora Prodi e tanti altri fanno i consulenti e la stessa dicide le sorti degli Stati della Borsa delle Aziende ha dato come direttiva prioritaria "prosciugare L'Italia"? Il Govermo Monti & C. è stato fatto da Napolitano per questo, e sia Berlusconi che Bersani lo sapevano. Ed una volta che Monti & C. ha ridotto gli ITALIANI in mutande e raggiunto il traguardo prefissato dalla casta hanno fatto finta di togliergli la fiducia. Napolitano ha avuto ordine dalla banca londinese da Monti e Draghi di dare a Letta il mandato di formare un nuovo Governo insieme al PDL, insomma come col governo Monti e continuano a prosciugare... Finiremo peggio della Grecia perchè ancora purtroppo gli ITALIANI continuano a credere alle loro stronzate ed anche pilotati dalla mala informazione politicizzata, gli ITALIANI non vogliono votare Grillo perchè i giornali e le tv li stanno rincoglionendo e portando dove vogliono loro, e continuano a dire che il M5S non ha fatto ancora niente (MA cosa ha fatto in 20 anni il PDl ed il PD-L per l'ITALIA? niente hanno solo pensato ai loro interessi personali, fregandosene di tutti gli ITALIANI).poveri stupidi ve ne accorgerete quando avrete davvero la M. fino agli occhi. Poi volevo aggiungere: Cari giornalisti e Tv se fate un programma tv e interviste sui giornali dove fate parlare i parlamentari che oggi stanno in parlamento non potete far intervenire EX 5 STELLE perchè è palese che un ex parla solo male.. ma voi è questo che dovete far sentire alla gente vero?, E NO CARI MIEI.. per giusto e per legge dovete far intervenire 5 stelle che oggi ricoprono il ruolo in parlamento e non EX perchè altrimento noi pretendiamo di sentire anche gli EX di PD-L e PDL. VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA PERDERETE PRESTO LA POLTRONA VEDRETE!! W BEPPE GRILLO!!

Claudia 5 Stelle 17.06.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno che conta nel m5s potrebbe scrivere un articolo su cosa impone la legge su chi voglia o debba lasciare un partito?
Le risposta che credo interessino tutti gli italiani dovrebbero essere relative a queste domande:
1) puo' un parlamentare lasciare un partito per il quale è stato eletto dal popolo e trasferirsi in un altro partito dove non è stato eletto?
2) puo' un partito o movimento, esautorare un parlamentare eletto dal popolo che non è d'accordo con i vertici di tale partito?
3) possono piu' parlamentari eletti per un partito formare nella stessa legislatura un altro partito senza passare al vaglio degli elettori?

paolo p., genova Commentatore certificato 17.06.13 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete 160 parlamentari dico CENTOSESSANTA. Con centosessanta eletti si può rivoltare un parlamento. Lo si può mettere (in modo democratico, s’intende) a ferro e fuoco. Si può armare ogni giorno che dio ha mandato in terra un casino che manco te lo immagini. Certo, bisogna essere capaci di farlo. E voi ne siete capaci? Che ci state a fare lì dentro?

Barbara M., Torino Commentatore certificato 17.06.13 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DAhttp://www.liberoquotidiano.it/news/930018/Elenco-immobili-di-Bersani-ne-ha-per-un-miliardo-di-euro.html

Forse non lo sanno nemmeno loro, ma al catasto non hanno dubbi. La più grande immobiliare di Italia è quella della politica. E il palazzinaro per eccellenza di Palazzo è Pierluigi Bersani. Incrociando come dovrebbe Attilio Befera i dati dei registri delle Camere di commercio con quelli di Sister dell’Agenzia del Territorio, Libero è stato in grado di disegnare la prima vera e completa mappa immobiliare della politica italiana. I partiti politici, le loro organizzazioni territoriali, i circoli, le società immobiliari controllate direttamente e indirettamente hanno in mano oggi 3.805 fabbricati sparsi in tutta Italia e 928 terreni. Le loro rendite catastali, agrarie e dominicali sommate ammontano a circa 2,8 milioni di euro, che ai fini della nuova Imu di Mario Monti indicherebbero un valore fiscale di circa 500 milioni di euro. In media per avere un valore reale di mercato bisognerebbe più che raddoppiare questa cifra, arrivando quindi a circa 1,2 miliardi di euro. Di questa somma l’80% circa riguarda proprietà immobiliari che risultano ancora in capo alle forze politiche in cui pianta le sue radici il Pd. Significa che sparso ovunque e gelosamente custodito in forzieri, fondazioni e strutture territoriali, Bersani può contare su un patrimonio immobiliare che vale quasi un miliardo di euro in caso di valorizzazione. Gran parte è intestato ancora al Partito democratico della sinistra e alle sue strutture territoriali (unità di base, federazioni regionali, comunali e territoriali di varia natura), nonché alle immobiliari che risultano ancora di sua proprietà. Solo nell’area Pci-Pds-Ds-Margherita-Ppi-Pd sono 831 i diversi codici fiscali che risultano intestatari di fabbricati.

Vecchie sezioni - Fra questi ci sono sicuramente le sezioni del vecchio pci, che risulta ancora intestatario al catasto di ben 178 fabbricati e 15 terreni. Ma vedendo numeri di vani e ca

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 17.06.13 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici Grillini,
in questo nostro povero Paese sono in pochi coloro che chiamano ogni cosa con il giusto termine:

Se qualcuno ha scritto veramente cose false su questo o quel giornale, quotidiano o altro che sia deve essere chiamato con il giusto termine: PEZZO DI MERDA, BUFFONE, BURATTINO, LECCACULO ETCC. Bisogna solo aver coraggio !

E' ora di finirla con il dire che l'informazione è spesso scorretta e non veritiera!

Sappiamo benissimo tutti che ogni testata di rif o di raf appartiene o sostiene una certa classe politica di riferimento e pertanto siamo sempre alle solite: Guelfi o Ghibellini!
Basta !Ci siamo tutti rotti i marroni!

Parliamo invece di tutti quelli che per anni si sono mangiati questo Paese e che oggi con le briciole rimaste vorrebbero farci credere di esere in grado di rimettere in moto l'economia e di ricostruire i grattacieli!

E' troppo tardi!

Le liberalizzazioni hanno permesso a pochi di fare tutto, anzi direi troppo e di arriccchirsi: ai supermercati hanno permesso di togliere il lavoro ai piccoli commercianti, alle multinazionali di togliere il lavoro ai piccoli artigiani, viene difficile ora pensare come ricreare lavoro: bisognava solo essere lungimiranti e non essere ottuso ed ingordi!

Se non fossimo già nella m...... fino al collo, saprei bene cosa consigliare alla gente per uscire dal pantano nel quale ci hanno affondato!

Chi lo ha già fatto, su mio suggerimento, da anni, oggi non ha certo grandi problemi di sopravvivenza: sta alla finestra e si gode lo spettacolo, perchè come avrete tutti compreso bene solo di puro spettacolo si tratta e nulla di più!

Anónimo roberto l'apolitico 17.06.13 13:27| 
 |
Rispondi al commento

LO DICO DA SICILIANO, MA CAMPANELLA E GIARRUSSO....FANNO PUZZA E NON DA ORA SONO ORMAI 2 MESI CIRCA CHE IL FETORE DA ROMA ARRIVA SINO A CATANIA....

FIDATEVI !!!

emiliano u., catania Commentatore certificato 17.06.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento

la storia ci dice che la stampa è in mano a geni (da intendersi come plurale di gene) non propriamente democratici... fanculo la stampa!!
però, beppe... un bel po' di pulizia mi sa proprio che la devi fare... fuori dai coglioni tutti quelli che sono diventati ONOREVOLI!

Bad Hands 17.06.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento

PARTE SECONDA :

Succede sempre in politica, che ad un certo punto magari per grazia ricevuta ci si trova in contesti importanti dove si gestisce potere, e quel potere ti da alla testa, facendoti dimenticare chi eri prima, quindi innescando un meccanismo di onnipotenza. Ci vuole umiltà e consapevolezza di quel che si è, un dirigente politico per essere tale deve essersi confrontato per molto tempo nei contesti della politica. Mi pare invece che alcuni nostri parlamentari pensino di essere dei dirigenti politici, non è così fate un atto di umiltà. Imparate ad ascoltare tutti, e soprattutto chi ha una vita vissuta, poi decidete in libertà. Come dice il mio amico Maestro Salvatore Morra al momento io mi fido solo e sempre di Beppe Grillo, non per partito preso vista la mia lunga militanza politica, ma perchè Beppe opera dando l'esempio in totale coerenza con ciò che ha detto di voler fare, creando lo strumento che tutti noi stiamo utilizzando ovvero il M5S. Questo non significa che Beppe Grillo non abbia commesso errori, e ne commetterà ancora altri probabilmente. Credo che noi tutti dovremmo attivarci per realizzare una interlocuzione tra noi più produttiva. I nostri parlamentari hanno sempre detto che erano i terminali del movimento, bene non se lo dimentichino in quanto mi pare che qualche mancanza di comunicazione è già in essere, e non mi riferisco ai così detti "dissidenti". Quindi la mattina quando ci alziamo, tutti ma proprio tutti, facciamoci un bel Bagno di Umiltà, e poi andiamo nei luoghi deputati alla politica e nelle piazze e realizziamo fatti. Ad Maiora

Carmine Fascella 17.06.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Ho proprio l'impressione che Alessandro Di Battista non tradirà mai l'elettorato, sono orgoglioso.
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 17.06.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

PARTE PRIMA :
Attenzione a questa moda delle modifiche costituzionali, l'Art.67 è stato pensato dai Padri costituenti per il pericolo di tentativi dittatoriali, il problema non è la Costituzione, anche perchè il vincolo politico di mandato esiste eticamente e moralmente. Il vero problema sono le donne e gli uomini che si scelgono, forse dobbiamo stare più attenti nella scelta dei candidati, come prima delle lezioni mi sono sforzato di evidenziare e pure qualcuno mi ha frainteso in epoca non sospetta. Rischiamo di cadere nella trappola dell'attuale categoria politica e partitica, i quali per nascondere il loro fallimento politico tentano di attribuire alla Carta Costituzionale i motivi dell'incapacità politica. Il sistema partitico e della Troika finanziaria hanno inserito in Costituzione il pareggio di bilancio, e lo hanno fatto in due giorni, quando sono interessati alle loro leggi per i loro interessi ci mettono due - tre giorni per approvare una legge o addirittura una modifica costituzionale, che preciso essere illegittima, quindi ciò significa che la Costituzione e le regole funzionano. Il punto è che loro le fanno funzionare solo quando gli conviene. Non possiamo dare la colpa alla Costituzione per la ignavia di qualche eletto. Se veramente ci sono parlamentari nel M5S che sono dissidenti dovrebbero farci capire rispetto a cosa dissentono, se io ritenessi di non ritrovarmi più nel progetto politico del M5S darei le dimissioni dal Parlamento e/o Senato e me ne tornerei a casa, e lì riprenderei la battaglia politica se veramente sono convinto delle mie posizioni. Però noi del M5S dobbiamo capire e accettare che tutti gli errori, piccoli o grandi, in politica come nella vita si pagano. La cosa che mi lascia perplesso è che questi "dissidenti" non mi pare abbiano l'umiltà di capire che senza Grillo non sarebbero andati da nessuna parte.

Carmine Fascella 17.06.13 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo; i giornalisti cercano in ogni modo di sollevare dubbi, ma stanno molto attenti a non scrivere ciò che il M5S ha fatto di buono. Il M5S è presente in Parlamento e la sua sola presenza crea scompiglio nei partiti. Tutti temono il M5S a tal punto da sottoscrivere alleanze mai imnmaginate (pdl e pd), da proporre - finalmente - qualche risparmio nei costi della politica e persino la non pignorabilità della prima casa, mai neanche lontanamente pensata in tutti questi anni, nei quali un certo numero di persone hanno deciso di SUICIDARSI

Silvana R., Torino Commentatore certificato 17.06.13 13:22| 
 |
Rispondi al commento

sono andato a leggermi l'articolo di oggi sulla stampa ma non mi sembra che si parli di scissione .
Si parla di quindici senatori che dicono in una nota di non essere interessati ad alcuna scissione.
Dove sta la verità?

paolo p., genova Commentatore certificato 17.06.13 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.?
first buondì a tutti!!!

est ora di pranzo quindi vi propongo questa gustosa ricetta:

Spiedini di gamberi

Gli spiedini di gamberi sono un piatto leggero e sfizioso.

Sgusciate i gamberi e dopo averli infarinati , infilateli negli spiedini di legno.

In un tegame mettete l’olio e aggiungete gli spiedini di gamberi , sfumate con il vino , salate e pepate. fate cuocere il giusto.

poi servite

buon appetito:))))

paolo

paoloest 17.06.13 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io credo che alla luce dei fatti e specialmente quello che si è visto in negli ultimi mesi, le speranze di salvare la nostra amata Italia sono quasi ridotte a lumicino o nulle..non ci salva più nessuno, lo ha detto anche il caro Beppe in qualche suo post, scrisse che con lui però saremmo stati almeno un pò più allegri. A questo punto dico che se i 2/3 del popolo italiano crede ancora a questa accozzaglia di ladroni, soci dei partiti che ci governano, vuol dire essere masochisti, stiamo andando incontro alla fine e fingiamo come se il problema non fosse nostro...quando ci sveglieremo? Quando sarà davvero troppo tardi, quando non avremo neppure la forza di aprire più gli occhi...sarà troppo tardi...diamoci una mossa..uniti tutti insieme con Grillo forse qualche speranza piccola ancora c'è..continuando su questa strada solo la fine e il buio.

massimo scartaghiande, SALERNO Commentatore certificato 17.06.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Trovo molto significativo questo intervento di Scanzi sul "Fatto Quotidiano". Credo rispecchi in pieno il pensiero di molti dei sostenitori del Movimento che apprezzano i vostri sforzxi ma sono stanchi delle liti interne.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/06/16/m5s-della-vicenda-gambaro-non-ce-ne-frega-nulla/

Obi Kenobi Commentatore certificato 17.06.13 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi sembra giusto facciano diretta streaming sul caso gambaro!!!io rispetterò le decisioni prese dall'assemblea dei nostri ragazzi!!!!qualunque sia!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 17.06.13 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi Senatori e Senatrici autori di questo post.Concordo in toto.Il Fascismo fu forse il primo al mondo ad utilizzare la moderna "arma" della propaganda. Mass-media, manifesti, cinematografia: tutto rivolto a magnificare l'operato del regime. 
Anche negli altri paesi del mondo fu fortissimo il suo sviluppo durante la seconda guerra mondiale.
In seguito la propaganda è stata utilizzata per guidare le menti delle persone, per influenzare il più possibile il comportamento della gente comune. I manifesti, i telegiornali, i talk show, le trasmissioni “politiche”, le interviste…tutto serve a creare favore nei confronti del regime e svalore/sfavore nei confronti dell’opposizione.
Dall’accanimento mediatico pressoché rivolto unicamente contro Beppe Grillo e il M5S se ne deduce che il Regime considera queste le uniche entità a fare opposizione. E’ facile capirne il motivo: Quelli che fino all’altro ieri si proclamavano nemici fra loro sono diventati alleati.
Oggi viene praticato il fenomeno del mainstreaming (ossia di una sorta di semplificazione sistematica delle notizie e dei messaggi che provengono dal teleschermo per rendere più facile e senza sforzo la loro assimilazione da parte degli spettatori di qualunque livello culturale. Questo fenomeno è ancora più accentuato in televisione dove al pubblico viene fornito una sorta di “modello” semplice, definito e facilmente riconoscibile, sia che si tratti di teleromanzi che di talk-show che di telegiornali. È così che si impongono gli stereotipi, i “personaggi”,le mode, le opinioni.Per chi si affida al mezzo televisivo la realtà virtuale finisce per essere più “vera” di quella del mondo reale.Come la pubblicità commerciale ha bisogno dell’insoddisfazione e dell’alienazione per promuovere il consumismo come alternativa, i servi del Nulla hanno bisogno della povertà e della disperazione per potersi poi “vendere” facilmente come soluzione e come rimedio a forme di infelicità che essi stessi inducono ed esasperano.

Patrizia C., Milano Commentatore certificato 17.06.13 13:17| 
 |
Rispondi al commento

SALVE, CITTADINI.......MA AVETE NOTATO CHE IL GOVERNO PD-PDL STA APPROVANDO DEGLI EMENDAMENTI CHE AVEVAMO PRESENTATO NOI DEL M5S? VEDI FINALMENTE LA : IMPIGNORABILITA' E INSEQUESTRABILITA' DELLA PRIMA CASA? MOLTO FURBI.......UTILIZZANO LE NOSTRE PROPOSTE DI LEGGE PER FARSI BELLI E FORTI NEI CONFRONTI DEI LORO ELETTORI E DEGLI ITALIANI CHE CI CREDONO COME PECORE!!!!DALL'ALTRA PARTE CI PENSA QUEL CAZZO DI PROGRAMMA DI " QUINTA COLONNA " A GETTARE MERDA SUL M5S, TANTO SIAMO NOI IL PROBLEMA DELL'ITALIA CHE STA MORENDO.....GRILLO: FACCIAMOCI SENTIRE ANCHE IN TV CON UN NOSTRO PROGRAMMA, ANCHE A COSTO DI AUTOFINANZIARCI, MA DOBBIAMO ARRIVARE A FARCI ASCOLTARE DA QUELLE PERSONE CHE VIVONO SOLO DI TV. E CHE NON SANNO USARE IL COMPUTER (E SONO IN MOLTI)......AVANTI TUTTA M5S .... I PARTITI POLITICI CI VOGLIONO DIVIDERE,MA HANNO UNA PAURA MATTA DI NOI, E NOI FAREMMO VEDERE LORO CHI SIAMO E COSA VOGLIAMO.CONTINUIAMO COSI' CHE LI SMERDIAMO. SALUTI A TUTTI

Giovanni Carta 17.06.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento

scilipoti al tuo confronti e' un santo
vattene senatrice e goditi i tuoi sporchi 20 mila euro al mese, al servizio di sel e civati.
da oggi diremo ai nostri figli: stai attento amore altrimenti fai la fine di gambaro

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 17.06.13 13:12| 
 |
Rispondi al commento

SE UNA COME GAMBARO RESTA NEL MOVIMENTO SARANNO MIGLIAIA I CITTADINI CHE SE NE ANDRANNO
sarebbe come dire che i partiti possono giocare a ditruggere il movimento
gambaro va punita perche' agisce nell'interesse dei nemici dei cittadini

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 17.06.13 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fuori chi fa gli interessi dei partiti dall'interno del movimento

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 17.06.13 13:07| 
 |
Rispondi al commento

GAMBARO GO HOME

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 17.06.13 13:07| 
 |
Rispondi al commento

@ SERENO .. DESPERO

Inizierei con un'offesa per di pietro, ma vista la Tua passione evito, io ho conosciuto personalmente la mano o il manganello pesante "dell'animale" (non credo che dargli dell'animale sia offensivo) quando era sbirro a Milano, non sò se è a Tua conoscenza che lui vive a Curno in provincia di Bergamo, zone che io frequento spesso .... la "bestia" è un piccolo principe. Ti inviterei a parlare forse di de magistris magari lo conosci meglio.
Senza rancore !!!!
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 17.06.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la stampa in Italia è ora quello che era anche mesi ed anni fa. Quello che bisogna dire è che qualche "onorevole cittadino" questo lo sapeva già (come lo so io) e mi sembra ci abbia messo del suo.
Inopportuno da parte della Gambaro fare quella dichiarazione in tv ma mi rifiuto di credere che nel momento in cui lo faceva non fosse cosciente delle conseguenze per il movimento, e per lei.
Magari il mio parere non sarà tra i più quotati ma espellendola secondo me gli si fa un favore. Io la lascerei dove è e aspetterei la prossima mossa; voglio vedere cosa fa se non gli viene offerto l'alibi di essere stata cacciata.

carla capponi 17.06.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BENE COSI . TUTTI UNITI,SOLIDALI E SENZA CURARSI TROPPO DELLA STAMPA. I FATTI LA SMENTIRANNO

Paolo C., Roma Commentatore certificato 17.06.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Quanti siamo del blog di grillo
A votare nel movimento
Indichiamolo con un voto o mi piace
Si sa l'unione fa la forza

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 17.06.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’Italia come in Turchia !!
La dittatura mediatica e politica tende a deprimere l’unico movimento democratico del paese.
Il M5S sotto attacco, si vuole dividere il M5S con qualsiasi mezzo. Ci vuole un messaggio forte alla nazione ed al mondo intero. Deputati e senatori del M5S si dovranno astenere di entrare in parlamento per qualche giorno e denunciare con coraggio il violento attacco alla democrazia .
Il M5S dovrà ottenere immediatamente il controllo di una rete televisiva di stato, oggi in mano a PD e PDL. Il 25% di una nazione non può e non deve essere messo da parte , sterilizzato e denigrato da un potere mediatico senza precedenti nella storia italiana.

Corrado P. 17.06.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
Ti sei accorto che i media italiani fanno schifo e i migliori tendono a fare scoop senza essere sicuri di ciò che scrivono? Mi piacerebbe sapere finora dove tu sia vissuto, inoltre non pensi che la vittoria del M5S sia anche arrivata perchè il movimento non era considerato pericoloso da coloro che manovrano i media. Anzi penso che qualcuno abbia anche fatto i conti giusti: grazie alla vittoria del M5S il Silvio è ridiventato il punto di riferimento della politica italiana.

Cesare Biagiotti 17.06.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento

ho letto un po' di post, molti contro la senatrice Gambaro, che non ha mai dissentito dalle idee delmovimento, non ha mai infranto le regole sottoscritte, ha criticato Grillo solo per i TONI, non per la sostanza. Mi dispiace che qui si attivino quasi esclusivamente quelli che hanno il cibo assicurato e che quindi si possono permettere di aspettare le calende greche per ottenere un po' di giustizia(sempre che ci riescano, in chissà quale futuro) Invece è giusto che chi ci rappresenta in Parlamento pensi ai più bisognosi, a quelli cui spetterebbe il reddito di cittadinanza, a quelli che non vogliono il TAV, a quelli che non vogliono corrotti, portatori di interessi personali ed ineleggibili in Parlamento. Per questi bisogna lottare SUBITO.Credo che in fondo questi signori siano i veri troll e vogliano solo la fine del M5S, anche se fingono di essere "ortodossi". E invece il M5S non deve finire, è l'unica speranza che ci resta: andate avanti, non curatevi della stampa avversa, non date l'impressione di essere "giustizieri fondamentalisti", che già ce n'è tanti, nel mondo e in Italia

Rosa P., Milano Commentatore certificato 17.06.13 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so cosa sia difficile da capire... Ci sono delle regole nel movimento? Bene, devono essere rispettate oppure si prova a cambiarle, ma democraticamente, ossia a maggioranza e possibilmente tenedo in considerazione anche gli elettori!
L'unica alternativa onesta e' dimettersi, lasciare stipendio e benefici e tornare a fare il cittadino normale!
Purtroppo, i disonesti pronti a cambiare casacca per interesse sono parecchi in Italia, come identificarli prima di mandarli in parlamento? non so; la questione resta aperta.

Francesca F. Commentatore certificato 17.06.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi video di minacce verso i dissidenti,non sono sospetti?
Mediaset all'attacco?
Qomunque non credo, che gli eventuali dissidenti,
siano cosi stupidi, da non capire che non saranno tanto amati, dal popolo m5s.

michele ., rimini Commentatore certificato 17.06.13 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti, è chiaro che noi del MoVimento siamo come una tribù indiana, chi ha di più dalla vita si mette in gioco come quelli più "sfortunati " per cercare di vivere in un Paese giusto dove nessuno deve essere lasciato indietro, e tutti NOI siamo spinti da una voglia di GIUSTIZIA, e la GIUSTIZIA vera non ha padroni, ne sponsor, e altrettanto chiaro che tutti gli italiani che vivono bene di e in questa situazione faranno di tutto per disfare, sputtanare e in qualche caso comprare i Nostri rappresentanti.
Facciamoci forza e più che altro diamo tutta la nostra disponibilità per aiutare a resistere le donne e l'uomini che lavorano con quella massa di teste di ca... delle istituzioni.

Marco V., Pistoia Commentatore certificato 17.06.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento

signora Gambaro,dopo non venga a dare la colpa alla societa se i suoi figli saranno umigliati dai compagni per il suo tradimento verso M5S e verso grillo.
Lei aveva firmato e dato la parola...si ricordi...

Giuseppe L. 17.06.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Domani, dopo la riunione m5s, presntate una denuncia in procura a questo Jacopo Iacoboni,
e fate in modo che venga detto in tutte le tv.,
richedetene l'allontanamento,il licenziamento!
Ovviamente la sostituzione del direttore!!!
La forza politica del movimento deve farsi sentire, anche dall'opposizione!!!!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 17.06.13 12:51| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

NON C'E' FUTURO SENZA LIBERO DIALOGO DEMOCRATICO ALL'INTERNO DEL M5S! FORSE RIUSCIRETE A FARE DEI CAMBIAMENTI,MA QUANDO NON CI SARA' PIÛ NIENTE DA SALVARE! AVETE GRANDI POTENZIALITA' MA VI MANCA IL CORAGGIO PER ATTUARE POLITICHE CONCRETE,QUOTIDIANE! I SOGNI RESTANO SEMPRE SOGNI! AIUTATE GLI ONESTI CHE ESISTONO A CAMBIARE E SCENDETE DAL PIDISTALLO!

Giuseppe Mazzei 17.06.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

considerato il casino che è successo a lecce,per la mancata promozione in serie A della suadra di calcio,ritengo che gli italiali,per le cose che gli interessano sono,anche,capaci di fare la rivoluzione. se uesti sono i motivi che smuovono gli italiani dico:ITALIA,VAFFANCULOOOOOOOOOOO.ITALIANI AVETE,ESATTAMENTE,UELLO CHE MERITATE.

vito asaro 17.06.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento

non odio la gambaro ....non e' un fatto personale
ma di decenza e di lealta' verso i cittadini elettori.
se fossi stato in lei mi sarei gia' dimesso
se non lo fa dobbiamo cacciarla......anche se e' quello che lei vuole, lei e chi la eterodirige.
ma ora conta dimostrare la nostra serieta' e coerenza anche a rischio di rimanere in tre......altrimenti e' tutttto finito.
se diamo agli italiani l'idea che siamo come quelli di sel pd-elle, pdl monti ed ingroia siamo finiti.
NOI SIAMO I FIGLI DELLE STELLE, SENZA SE E SENZA MA

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 17.06.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe premetto che non sono razzista ma non amo le ingiustizie. Giorni fa ho pubblicato su Facebook quanto segue e quelli di Facebook lo hanno cancellato violando il mio diritto alla espressione di una opinione di cui avevo la responsabilità eventuale visto che non ho omesso i mie dati, la mia mail e la mia faccia.Due cittadini sono riusciti a esprimere parere accondiscendente ai contenuti.... da te vorrei avere una tua opinione.
ITALIANI STATE ATTENTI non parlate mai contro extracomunitari perchè subito vi daranno del razzista. Intanto questi violentano le nostre donne, girano ubriachi e fanno stragi ogni giorno, entrano nelle nostre case e ci derubano e ci massacrano, prendono i nostri soldi, le nostre case, i nostri posti di lavoro, la nostra economia, noi dobbiamo fare l'ISEE e ci vanno a controllare il conto correte, LORO mandano i loro soldi tramite la W.U. alla banca del loro paese dove nel frattempo si sono costruiti ville lussuose e ci deridono raccontandocelo mentre qua oltre a sussidi vari pagano in case popolari affitti da 65,00 euro mentre noi pur essendo caso sociale ne paghima quasi 300, mettono parabole senza nessuna autorizzazione pur essendoci antenna parabolica centralizzata, chiudono con finestre senza nessuna autorizzazione edilizia, hanno per gran parte di essi arroganza e mancato rispetto delle NOSTRE regole. A me vedere un ministro negro mi fa schifo e nello stesso tempo mi da conferma che quanto sopra è l'unico modo di comprarsi i voti da parte del PD.
ADESSO DATEMI DEL RAZZISTA, PENSATE QUEL CHE VOLETE NON ME NE FREGA NIENTE....IO SO CHI REALMENTE SONO MA VI INVITO A PENSARE ANCHE A TUTTI GLI ITALIANI CHE VIVONO NELLE MACCHINE, NEI CAMPER E A COLORO CHE VIVONO DA ANNI IN BARACCHE COME LE FAVELAS VEDETE I TERREMOTATI IN IRPINIA E ALTRI COME LORO A SEGUIRE....
QUESTO STATO E' LA VERA VERGOGNA E OGNI ITALIANO DOVREBBE RINNEGARE LA CITTADINANZA E VIVERE COME STRANIERI IN UNA PATRIA CHE RICONOSCE IL DIRITTO SOLO A CHI VIVE IN QUESTO STATU

Michele Odessa 17.06.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Franco CAMPANELLA rappresentava una delle colonne portanti della sezione del Pds-Ds “San Lorenzo Colli”di palermo , guidata da un segretario praticamente adolescente: Davide Faraone. Franco era uno che non stava zitto, soprattutto se c'era da rimarcare una posizione nitida e scomoda. Franco sapeva parlare. Non sbagliava mai un accento o un concetto. Come tanti, a torto o a ragione, si sentì tradito dalla sua sinistra e levò le tende. Dopo anni di silenzio e meditazione, l'abbiamo ritrovato nella lista dei grillini per il Senato. Il resto è noto.
Mi era sembrato di capire che non si doveva essere
iscritti in altri partiti. Questo che ci fa come senatore
nel movimento 5 stelle?

salvatore ., palermo Commentatore certificato 17.06.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riprendo la news da liberomayl.it :

Crozza al novembre 2012, risultava per 30 puntate di “Ballarò” un’entrata di 14,3 milioni di euro. Con il calcolo della serva, divisi per trenta, fa circa 476.000 euro a puntata, il costo di un modesto appartamentino. A Sanremo 2013, come ospite della prima serata, ha portato a casa 400.000 euro. Non sappiamo cosa gli torni in tasca per “Crozza nel Paese delle Meraviglie” su La7.
Angela Grazia Arcuri
Roma, 17 giugno 2013.

alberto paci, alberto_paci@libero.it Commentatore certificato 17.06.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il governo del fare?
Più del governo del fare, sembra il governo dell'annunciare
e del non fare un cazzo di concreto.
Con relativa presa per i fondelli
La “liberalizzazione del wifi” – per utilizzare un’espressione mediaticamente diffusa ancorché assai poco puntuale – è, infatti, realtà ormai dal 2010, allorquando con il “decreto mille proroghe”, l’allora Ministro dell’Interno, Roberto Maroni, decise di abrogare il famoso decreto Pisano e di sollevare i gestori degli esercizi commerciali di ogni obbligo di identificazione.

michele ., rimini Commentatore certificato 17.06.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le correnti nei partiti sono state la loro fine.Ricordiamoci che prima della nascita del movimento sono stati annientati interi partiti.Allora i dissidenti del movimento che hanno in mente di ripercorrere quella strada catastrofica se ne devono andare via anche per rispetto a nove milioni che hanno votato il movimento.

paolo nicoletti ballati bonaffini, offida Commentatore certificato 17.06.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento

su Repubblica gira un pseudo video di uno che i grandi giornalisti di Repubblica atribuiscono a Anonymus e pieno di minacce contro i "dissidenti" del movimento. Repubblica fa schifo...

maryelle 17.06.13 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Amici dobbiamo sostenere il commento delle ore 12,18, votiamolo in massa

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 17.06.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Anche repubblica elimina qualunque cosa contro i loro articoli faziosi...............

Angelo C., angelo@montincello.it Commentatore certificato 17.06.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Per me che sono della zona di Torino, non è una novità. Sapete come l'hanno chiamata per decenni in Piemonte? "La Bus