Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le vittorie di Pirro

  • 953


Marino.jpg

In Italia è sempre tempo di elezioni, è sempre il tempo dei Pavesini, che siano sindaci, presidenti di provincia, presidenti di Regione, deputati, senatori, eurodeputati. Il Paese è in elezione permanente. Un tormentone. Ogni anno si vota per qualcosa. E' un campionato di calcio, c'è sempre chi vince, chi perde per poi vincere l'anno successivo, chi pareggia e chi trionfa, come se l'amministrazione pubblica fosse un premio, un traguardo, e non un servizio. C'è pure il calcio mercato con i giocatori comprati all'asta che cambiano casacca. Il vincitore dell'elezione di circostanza sale sempre su un palco e a braccia tese saluta la folla. Non cambia nulla, ma la gggente è contenta che abbia vinto il "suo" candidato e non il "loro", quando in realtà sono la stessa persona, la stessa politica, lo stesso programma, persino lo stesso governo. Poi i giornaloni titolano e i politologi spiegano. Lo spettacolo in sé osceno e inquietante attrae sempre meno spettatori, la gggente non ha più voglia di pagare il biglietto, di votare. Questo o quello pari sono. Elezione dopo elezione il disgusto sale, il termometro dell'astensione si surriscalda, se alle prossime politiche superasse la soglia del 70% la Repubblica, lo Stato, il Governo e il Parlamento sarebbero delegittimati. E' questo che si vuole? Il Nipote Letta ha fatto solo annunci, il più ridicolo è il taglio dei rimborsi elettorali, mai avvenuto. Si chiede al M5S cosa ha fatto in questi mesi, ha presentato proposte di legge per le PMI, per l'abolizione dei contributi pubblici ai giornali e ai partiti, ha spinto l'iniziativa di cancellazione del Porcellum, unica voce nel Parlamento, insieme a molte altre iniziative, come il ritiro delle nostre truppe dall'Afghanistan, legate al suo programma. E ha rinunciato ai rimborsi elettorali per 42 milioni di euro, si è dimezzata lo stipendio parlamentare pari circa a 350.000 euro al mese. Le proposte di legge del M5S sono ignorate, respinte. Il M5S è legalitario, pacifico, ghandiano. Cosa ci si aspettava? Che dessimo fuoco al Parlamento? il M5S deriso h24 su tutte le televisioni è l'ultima barriera prima della furia popolare. Il M5S ha raccolto le firme per leggi popolari e referendum, ignorate o bocciate ogni volta dalla partitocrazia, ha partecipato alle elezioni con persone con la fedina penale pulita. Invece di chiedere conto ai partiti di cosa hanno fatto in 30 anni si demonizza il primo tentativo di democrazia dal basso nato in questo Paese. L'esito delle elezioni è drammatico per l'Italia. Gli italiani, la maggioranza degli italiani, cominciano a perdere la speranza. E questo è molto triste.

Potrebbero interessarti questi post:

Democrazia liquefatta
Il Parlamento e i badanti della democrazia
La democrazia secondo Massimo Fini

11 Giu 2013, 15:18 | Scrivi | Commenti (953) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 953


Tags: amministrative, comuni, elezioni, Marino, MoVimento 5 Stelle, PD, PDmenoelle, Roma

Commenti

 

Si signor Beppe grillo il problema e' lei. Lo e' per tutta l'Italia.
Lei che si permette di definire il Parlamento in quel modo vomitevole,Lei che in modo criminale si permette ,urlando perche' un modo civile di comunicare non le appartiene. Di dare ad al quaeda le coordinate del Parlamento Italiano. Lei che non ha un idea di Paese e ha fatto della mancanza di rispetto la Sua religione. Lei che insegue solo un incubo personale. L' Italia non aveva e non ha bisogno di questo . E poi i suoi sudditi in Parlamento sono stati proprio bravi e rapidi ad imparare il peggio della nostra politica. Mi viene in mente solo una parola FASCIMO.

Maria Teresa zunino 15.06.13 20:46| 
 |
Rispondi al commento

x BEPPE GRILLO

in questo momento Tutti si atteggiano a "professori del nulla" pretendendo di insegnarTi come fare politica (a modo loro è ovvio).

CONTINUA IMPERTERRITO CON LA TUA LINEA !

NON hai bisogno di cambiare alcun modo nel parlare, agire, scrivere !

CAMBIAMENTO = RESA = FINE DEI GIOCHI (si và tutti a casa)

NON hai neppure bisogno di prendere in considerazione i "consigli" inutili che ti arrivano da Dario_Fo, Nè tantomeno quelli che ti rivolgono i pennivendoli de ilFattoQuotidiano che si sono rivelati per quello che sono: gente+giornalisti che vogliono pilotare dall'esterno il M5S imponendone pretestuosamente la condotta attraverso i loro articoli-monologhi-dialoghi-mail chiedendoti addirittura di formare un governo fantasma.
Io al posto tuo li avrei già mandati affanculo. Nel momento di difficoltà invece di sostenerti vogliono tutti fare i maestri (o forse i Leader al posto tuo ?)

La disorganizzazione che stai vivendo è dovuta al fatto che Non Ti Sei Imposto come unico Capo-Condottiero. Aleggia un po' troppa anarchia specialmente nei Comuni.
Il rischio nei Comuni è che perdi persone valide che soccombono a prepotenti che vengono portati avanti come aspiranti sindaci/parlamentari incompetenti.
Servirebbe una squadra di controllo affidatissima che giri l'Italia x scegliere gli elementi + validi su cui puntare e che si accertino del rispetto alla tua persona e alle tue idee dato che 6 il fondatore del MoVimento.

mida 15.06.13 19:58| 
 |
Rispondi al commento

come tanti ho votato per il movimento il quale ha preso potere al governo,Grillo non sta facendo un cazzo di strategia politico sociale per cambiare il nostro paese come dice e vuole lui, ma quando si dara' da fare affinche questo succede?

luigi g., Louisville Commentatore certificato 15.06.13 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me questa è la scala dei valori umani in italia:al primo posto ci devono stare gli agricoltori,perchè sono quelli che producono il frumento per dar da mangiare a sessanta miloni di italiani.Quindi primo posto in assoluto:al secondo posto,ci stanno gli artigiani.terzo posto,medici e infermieri,che ci salvano la salute e la vita.quarto posto tutti quelli che lavorano nel terziario,quinto posto le colf.sesto posto:gli artisti.settimo posto:giornalisti e forze dell'ordine. ottavo posto:insegnanti e personale ata.nono posto:impiegataci pubblici.decimo posto: politici.Questa è la soluzione per amministrare perfetamente l'italia oggi.

piero saba 15.06.13 17:07| 
 |
Rispondi al commento

FATE GIRARE:
CREDO CHE CI STIANO SABOTANDO: ALL'IMPROVVISO "TELETU" MI TOGLIE LA CONNESSIONE A GMAIL - E DI CONSEGUENZA A FACEBOOK! E' ALMENO UNA SETTIMANA CHE SI PROCEDE COSI'.

Paolo Santangelo 15.06.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Chi è stato eletto in un partito o movimento e vuole cambiare partito abbia la bontà di dimettersi immediatamente e se vuole presentarsi alle prossime elezioni con il partito che vuole.

francesco l., canicatti Commentatore certificato 14.06.13 22:54| 
 |
Rispondi al commento


M5s continuate così e fregatevene delle critiche........prima o poi piu' di uno sbattera' il muso contro un muro di acciaio....e saranno c....pure nostri...purtroppo!!!!....forse,qualcuno avra' da ridire su cio' che,ho scritto in quanto conosce bene le mie idee ma io la vedo così...

alberino mazzuca 14.06.13 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Detassazione totale per cinque anni per i nuovi assunti e incremento del reverse charge iva.
Sono due misure a costo zero per lo stato.
Anzi: con la prima misura si risparmiano i sussidi di disoccupazione versati dall'inps e, con l'incremento della produzione, si incassano maggiori imposte. Con la seconda misura ci sarà una progressiva eliminazione dell'iva nei passaggi intermedi con conseguente riduzione dell'evasione iva e delle relative frodi.
Per favore fate presto. Aiutooooo

Barbara Giuliani 14.06.13 16:47| 
 |
Rispondi al commento

condivido

a.torti 14.06.13 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, ascolta le parole di Dario Fo e sovente adesso creare un terreno fertile per accostarsi ai giovani del PD. I consigli della Puppato, Civati, Marini, Zingaretti e i 40% giovani del PD equivalenti a i tuoi giovani, posso cambiare questo disastrato paese pieno di conformisti.I rifugiati e furfanti che pensano solo al proprio tornaconto.

Gino Martinisi 14.06.13 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Quando vi sono le elezioni i vari esponenti politici si contendono le votazioni come una gara noi abbiamo vinto ,noi abbiamo perso, chi vince siederà nella poltrona papabile dai molti; chi perde avrà sempre una poltrona dove sedersi ma noi poveri tapini che nel gioco della vita perdiamo cosa ci resta arrivare sulla soglia dei sessanta sconfitto e amareggiato ci resta ben poco neanche più la vita stessa

giuseppe grimaldi 14.06.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Tutto quello che fa il M5s nel parlamento dovrebbe essere quotidianamente riportato su questo blog in un settore apposito.
Dovrebbe essere riportata la proposta, la data, come si è svolta la seduta, se é stata respinta/approvata, da chi, perché e con quali motivazioni.

Una specie di "diario parlamentare"che mi racconti quello che in parlamento succede e non succede ( e non solo quello che propone il m5s). Il tutto attraverso una struttura chiara.

giorno/tema
proponente
contenuto proposta
respinta/approvata
da chi
Motivazioni
--------------
E poi eventuali commenti

monica c., bolzano Commentatore certificato 13.06.13 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Salve, cerchiamo di spiegare qual'è la più grande presa per i fondelli dei partiti nei confronti degli italiani :

1) Le ipotetiche opposizioni susseguitesi, fin'ora rappresentate da PD o PD meno L, quando all'opposizione, hanno sempre affermato che il governo protempore doveva,per questo o per quell'altro motivo, andare a casa. Avete capito bene cosa vuol dire il termine "ANDARE A CASA" ? beh.... gli unici italiani ad andare a casa sono i lavoratori licenziati !
2) Il PD ha sempre usato, come suo cavallo di battaglia, l'anti-berlusconismo ! Bene signori, oggi il PD ed PDL formano un ipotetico governo insieme per la gioia dei militanti di sinistra !
3) E poi, poi.... il debito pubblico !!! di cosa si tratta ? come si è creato, come si alimenta ? Signori, il "debito pubblico" è stato generato dai partiti, da quella lobbye che hanno creato le politiche clientelari, dai mancati controlli per causa di corruzione o scarsa propensione al lavoro ecc.... e allora ? perchè dobbiamo pagare noi onesti cittadini che hanno sempre versato le tasse per mantenere in vita gli statali ?
4) Rifletteteci su !

domenico laurenza 13.06.13 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma che senso ha quello che leggo sopra? è chiaro che noi contiamo un piffero in parlamento, siamo all'opposizione!! ci siamo ammazzati per stare all'opposizione abbiamo fatto carte a 48 per metterci nell'angolo, e adesso scopriamo che da quì al massimo possiamo ordinare i caffè al bar? ma che facciamo le verginelle? si sa e si risà, che con la carta delle proposte di legge dell'opposizione ci si incarta la pizza rossa. Abbiamo la vigilanza rai?? meno male va che adesso risolleviamo tutto, licenziamo tutti i giornalisti faziosi, sradichiamo la politica dalla tv... poi ci si sveglia tutti sudati.... non ci resta che sperare nelle prossime elezioni, forse qualche disperato che ci vota ancora lo troviamo.

Andrea_ C., Sante Marie Commentatore certificato 13.06.13 13:58| 
 |
Rispondi al commento

.

max walyer (max walyer) Commentatore certificato 13.06.13 01:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://hearthaware.wordpress.com/2013/02/19/come-funziona-il-one-peoples-public-trust/
LEGGETELO X CHI NON LO CONOSCE ANCORA. ECCO UNO STRALCIO :

2. Le persone sono (erano) corporations. Al momento della registrazione all’anagrafe, il certificato di nascita firmato dai vostri genitori viene utilizzato dal Governo Aziendale (o Governo Corporativo, orig. “Corporate Government”, n.d.t.) per avviare un trust a vostro nome. Questo trust è utilizzato come collaterale per un conto di garanzia che viene creato e finanziato a vostro nome. Siete voi i beneficiari di questo trust… ma nessuno vi dice che esiste. Se non sottoscrivete un testamento entre il compimento del 7° anno di età, il Governo Corporativo vi dichiara defunti e, in base al Diritto Marittimo (orig. “Admiralty Law”, n.d.t.) siete ufficialmente considerati dal sistema come “dispersi in mare”. Dico davvero.

Il Governo Aziendale assume quindi il controllo finanziario della vostra eredità patrimoniale e, consapevole del fatto che la maggior parte di voi vive oltre i 7 anni, continua a trattarvi come schiavi. I fondi generati dalla monetizzazione della vostra vita – usando voi stessi a garanzia – vi vengono prestati quando domandate finanziamenti bancari, mutui, ecc. Siete poi costretti a lavorare per ripagare al sistema i fondi più gli interessi. Legalmente, non avete alcun diritto perché siete considerati “deceduti” dall’età di 7 anni. Avete perso.

san b., lugano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.06.13 23:41| 
 |
Rispondi al commento

quello ke vorrei dire se una persona si cadida con BEPPE GRILLO deve rimenere fedele perkè crede nel progetto.Invece ci sono dei mercenari ke rimangono in carica e voltano le spalle a Grillo perchè il i soldi fanno aprire gli occhi ai cechi GRILLO NON MOLLARE BUTTA FUORI LA SPAZZATURA PRENDI I GIOVANI CON LE STESSE TUE IDEOLOGIEEE.QUI SI AUMENTANO LE TASSE X NOI.INVECE LORO SI AUMENTANO GLI STIPENDI.50%DEI POLITICI CI VUOLE E 50 % DEGLI STIPENDI X LORO .BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA AVETE ROTTO I COGLIONIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

Carmine 12.06.13 20:54| 
 |
Rispondi al commento

OTTIMA PROPOSTA: 1) creare una pagina del blog contenete l'elenco della leggi presentate in Parlamento. Magari con una piccola storia se passate in commissione o cosa si stia discutendo nelle commissioni. Tanto per sapere come impiegano il tempo questi nostri "golden" stipendiati.

Happy Future 12.06.13 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè Cazzo vi lamentate. Avete presentato mille valide proposte ma non ve ne sarà accolta alcuna. Siamo all'opposizione e la maggioranza PD-PDL, giustamente, se ne strafotte di noi. I nostri voti non gli servono. Smettetela di lamentarvi e denunciate eventualmente quello che NON VA NELLA SCATOLA VUOTA. Se gli mettete paura ricattandoli forse qualche risultato potreste ottenerlo. Non ho capito come si fa condizionare un governo essendo minoranza. Qualcuno me lo potrebbe spiegare ?

Guerrino I., Roma Commentatore certificato 12.06.13 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Marino è un dissidente del Pd, un uomo di vera sinistra.Rimane nel partito perché seppur pieno di corrotti, il Pd rimane l'unico partito dove ognuno esprime la propria idea senza essere cacciato ( al contrario del Pdl e del Tuo Movimento ) .
Immagino che tu mi risponderesti che non sei nè di destra, nè di sinistra.Questo è un peccato, perché attiriil peggio da entrambi le fazioni, ovvero i fanatici estremisti che non si riconoscono nelle coalizioni destra, sinistra.
Mi spiace Beppe, ma hai toppato tanto.E non mi serve leggere i giornali, mi basta il blog per capire che per te sono più importanti le tue lamentele ed essere approvato dai tuoi seguaci, piuttosto che il popolo.Io Bersani non lo sopporto, ma se fossi stato furbo, ti saresti alleato e avresti cambiato le cose una volta dentro.Smettila di dire che sei un portavoce, tu dici e gli altri eseguono e chi non lo fa è fuori! Noi del popolo, quelli onesti che hanno sempre votato per il bene di tutti ( io avevo votato te ) , non meritano tutto questo sfacelo.E no, non ti voterò, perché devi capire che per chi come me non vuole nè il Pdl nè i vecchi del Pd, non sei più un'alternativa.

Federica 12.06.13 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo ghandiani e dobbiamo per questo essere d'esempio nei modi e nei contenuti. Moderiamo il linguaggio , capisco lo sfogo a volte ma non sempre e su tutto. Apriamoci agli altri, discutiamo delle proposte , entriamo nel merito. Non possiamo aspettare che gli italiani si ravvedino e si sveglino dall'incanto. Sono tanto passivi che si creano gli alibi e danno a noi la colpa del disastro politico. Dobbiamo prenderci le nostre responsabilita' costi quel che costi.
P.S. un po di furbizia non guasta!!!

cosma d., Bitonto Commentatore certificato 12.06.13 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

alcune proposte credo semplici da realizzare:
1) creare una pagina del blog contenete l'elenco della leggi presentate dal movimento (contenuto, data di presentazione, firmatari, iter, elenco dei parlamentari che l'hanno vatata o respinta) in modo che sia chiaro a tutti cosa sta succedendo.
2) una pagina per raccogliere idee su richieste di nuove leggi o modifiche di esistenti; le richieste più interessanti potrebbero essere evidenziate per sottoporle ad approfondimenti, ed infine se fattibili proporle in parlamento;
probalbilmente per ridurre al minimo il "rumore" che inevitabilmente si verrebbe a creare, limitare la possibilità di fare proposte ai soli iscritti al movimento
3) una pagina web con entrate ed uscite: le entrate sono costituite dai soldi che i cittadini che ci rappresentato ci hanno fatto risparmiare, le uscite come sono stati impiegati; chi ha curiosità se la va a leggere e non r... i c...
4) altra pagina web in cui ci sono elencare le cose concrete che il movimento ha relizzato (in via XYZ abbiamo aperta una mensa per i più bisognosi; stiamo aprendo un G.A.S. nella città di WWW chi è interessato (venditore, acquirente) si faccia avanti ecc

5) non tutti adoperano il WEB, per queste persone
pubblicare un giornaletto da distribuire gratuitamente che riporti estratti delle suddette notizie.

queste pagine dovrebbero essere inserire nel blog con la massima evidenza (e non su altri blog locali, parziali, semipersonali, di servizio perchè ce ne sono anche troppi ed è impossibile seguirli tutti)

Gianbattista Perasso 12.06.13 18:44| 
 |
Rispondi al commento

IL BUON LAVORO E' INUTILE
Visto come sono andate le elezioni in Sicilia , la sola ed unica conclusione possibile ed immaginabile a questo punto è data dal fatto , incontrovertibile in assoluto , che fare un buon lavoro non serve a nulla e che gli italiani devono assolutamente avere quello che si meritano , cioè una bella accozzaglia di gente che per 30 anni ha fatto danni , parlato a vanvera , promesso l'impossibile e mai mantenuto nemmeno quello , ridicolizzato il popolo sovrano e chi più ne ha più ne metta . In Sicilia il M5S ha fatto in pochissimo tempo un miracolo incredibile dal punto di vista economico , facendo un grandissimo sforzo di coerenza e un grandissimo lavoro di democrazia e responsabilità , restituendo un sacco di soldi pubblici e mettendoli in un fondo a garanzia delle PMI e degli imprenditori in difficoltà . Nessuno prima d'ora aveva mai fato tanto e nessuno prima d'ora in così poco tempo aveva dimostrato che " si puo' fare " . Ebbene , con somma gratitudine e soddisfazione i siciliani hanno fatto tabula rasa dei candidati del M5S e in tutti i comuni della Sicilia hanno fatto stravincere quella specie di sarcofago del PD menoelle . A cosa è servito lavorare bene ? A cosa è servito fare il bene dei cittadini ? A cosa è servito mantenere le promesse elettorali ? Mai come questa volta si è dimostrato che fare un buon lavoro al servizio dei cittadini non serve a niente . E un pochino è anche merito dei siciliani .

fulvio temporin 12.06.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Le "amministrative" o "comunali" fanno storia a sè. Si vota spesso, soprattutto dalle nostre parti, la persona (non intesa come la persona valida, ma quello che ti fa il favore, quello che promette qualcosa in cambio, etc...) o l'amico, a prescindere dal colore politico. Possiamo girarci intorno, ma uno dei limiti del M5S a livello locale è quello di essere composto (per fortuna!) da novizi della politica: che peso e che "ritorno" può garantire un impiegato, una casalinga, uno studente in confronto al politico di professione che ha le mani in pasta ovunque? Certo, scendere al 2,85% di Messina deve far riflettere. Ed è inevitabile che nel calderone delle valutazioni rientrino anche quelle relative all'organizzazione del Movimento che, in quanto tale, non ama definirsi un partito politico ma che, ormai, sotto molti aspetti, è un partito: pulito, nuovo, composto da bravissima gente, ma assimilabile ad un partito. La Rete non basta più. Occorre un'organizzazione territoriale, occorre una "base" strutturale, occorre rivedere le strategie comunicative. Occorre, peraltro, un'assemblea del Movimento (chiamiamolo congresso, magari!) a livello regionale e nazionale. Perchè abbiamo anche bisogno di un confronto diretto, di definire strategie comuni, che non possono essere sempre e solo dettate sul web.

domenico la cava, barcellona pozzo di gotto Commentatore certificato 12.06.13 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Ossimoro
Domani mattina creò un nuovo partito
Si chiamerà FELICITÀ
Programma :
1 raddoppio immediaqto degli stipendi dei parlamentari
2 Triplo stipendio dei dirigenti.
3Regalo le case a tutti coloro che hanno un reddito superiore ai centomila euro
4 Do il triplo dei finanziamenti ai giornali
5 Concedo licenze edilizie anche nei parchi nazionali
6 Do il quadruplo dei rimborsi elettorali ai partiti
7 apro centoquarantacinque mega discariche di rifiuti tossici fra Lazio e Calabria
8 faccio dimettere tutti gli insegnanti delle scuole superiori
9 vendo tutti gli ospedali
10 raddoppio il numero dei generali , triplico quello dei militari
11 faccio dimettere tutti i PM tanto non servono
12 do una medaglia a tutti coloro che dichiarano di appartenere alla mafia
13 Legalizzo i reati di falso in bilancio delle aziende
14 Rilancio la costruzione di cento nuove autostrade
15. Costrusco Di 7 grandi ponti ponte di Messina ponte per l'isola d'Elba Ponte per l'isola di Capri ponte nel golfo di Trieste ponte fra Ventimiglia e La Spezia ponte per l'isola del Giglio poste per isola di Ischia
16 acquisto 10000 bombardieri
17 do la banda larga in gestione a Mediaset
18 faccio abbattere tutti gli alberi degli Appennini per fare bio carburante
19 do il via libera alle aste di tutte le opere d'arte delle pinacoteche e musei , tanto non hanno più personale
20 faccio demolire il Colosseo perché così non ombreggia la casa di un uomo onesto
Votate il partito della felicità
Opss non me ne era accorta c'è già da vent'anni

RosaAnnaOioli 12.06.13 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe..., il sistema è marcio. Il sistema preferisce che si giri a vuoto. E per questo si vota, si vota e si vota! E le cose che servono non si fanno. La nazione non si muove. (Lasciamo perdere l'andare avanti!) Il governo Monti ha legata la Nazione alla finanza a doppio nodo. Con l'obbligo dello scostamento del 3% da un pil che continua a diminuire, come si possono allentare le tasse per la ripresa? Come si possono mettere soldi nelle tasche della gente, per la ripresa? La formula per il progressivo impoverimento degli Italiani è già in applicazione. E' significativa la dichiarazione di Obama nel suo messaggio sullo stato dell'Unione del febbraio scorso. Ha detto: "la riduzione del deficit NON è un "programma" economico per la nazione." Noi ne abbiamo fatto un "credo" e tutti, tutti i partiti ci si sono buttati "anima e corpo" sul raggiungimento dell'obiettivo! Non l'hanno raggiunto ma hanno imposto un percorso obbligato in quella direziene.... Per cui, cos'altro possono fare i partiti che... parlare, parlare, parlare... Mentre "inesorabilmente" gli italiani divengo sempre più i "cinesini d'Europa"!

Happy Future 12.06.13 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Il mio, a quanto pare, è quasi il millesimo commento, e nessuno lo leggerà! Ma in questo momento sento di dire anche la mia, sia pure inutilmente. Sarò di parte, ma sto seguendo attentamente il lavoro del Movimento, e non ho la sensazione che i nostri rappresentanti non facciano niente: proposte, denunce (dai pianisti al Bilderberg), presenza costante (e ti sembra niente?)ma soprattutto il loro arrivo, che ha sconvolto la presunzione della Casta, e la spinge a cambiare volto. Ora parlano tutti di riduzioni degli stipendi, anche se solo il Movimento l'ha attuata, di aiutare le piccole imprese, fanno loro, sia pure mai a fatti, le idee che hanno fatto nascere il M5S. Ma vi sembra poco??? Purtroppo, leggendo i vari giornali, vedo che ora si parla tanto di Grillo, ma l'atteggiamento è sempre ironico, le notizie vengono falsate, si dà dei nostri ragazzi una immagine sempre falsata. Credo che occorra trovare uove strategie di comunicazione, perchè i fatti ci sono ma non vengono passati al popolo.

Alba Chiari 12.06.13 17:45| 
 |
Rispondi al commento

ieri l'altro silvio e massimo hanno dovuto accordarsi per garantire la paghetta ai propri dipendenti.
Nononstante il battage mediatico sappiamo che il M5S è vivo, per giungere agli obiettivi si impongono metodi spicci, ademocratici forse.... ma efficaci, l'Italia è stufa di parole, vuole fatti.

renato martelossi, renatomartelossi@yahoo.it Commentatore certificato 12.06.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento

"Visitate l'Italia prima che gli Italiani la distruggano". Cosi' scrivevano i giornali della propaganda tedesca prima della seconda guerra mondiale. Noi che, per necessita' o per scelta, siamo usciti dal Bel Paese, restiamo basiti davanti alla flagellazione del M5S. Ma gli Italiani si rendono conto che Marino e' diventato sindaco di Roma con meno del 25% di voti dei Romani? Qui non si discute se Marino sia o no qualificato a fare il sindaco. Qui dobbiamo chiederci se il sistema puo' continuare ad autocelebrarsi mentre si sta sciogliendo. E che cosa fanno alcuni deputati del M5S? Contestano Grillo (???). Si' mandateli a casa perche' e' sempre meglio lavorare con chi non ti paga che parlare con chi non capisce. E' semplicemente tempo perso.

VINCENZO MARRA, NEW YORK Commentatore certificato 12.06.13 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Storia del gruppo Bilderberg

La prima conferenza si tenne il 29 maggio 1954 presso l'hotel de Bilderberg a Oosterbeek, vicino Arnhem, in Olanda. L'iniziativa di tale prima conferenza fu presa da molte persone, incluso il politico polacco Józef Retinger, preoccupato dalla crescita dell'antiamericanismo nell'Europa occidentale e col fine di favorire la cooperazione tra Europa e Stati Uniti in campo politico ed economico, anche in ottica di difesa.

Per quella prima conferenza furono contattati il principe Bernhard van Lippe-Biesterfeld, il primo ministro belga Paul Van Zeeland e l'allora capo della Unilever, l'olandese Paul Rijkens. Il principe Bernhard van Lippe-Biesterfeld a sua volta coinvolse Walter Bedell Smith, capo della CIA. La lista degli ospiti fu redatta invitando due partecipanti per ogni nazione, uno per la parte liberale e l'altro per l'opposta parte conservatrice. Cinquanta delegati da undici paesi europei insieme a undici delegati statunitensi parteciparono a quella prima conferenza.
Bernhard van Lippe-Biesterfeld nel 1942.

Il successo di questo primo incontro spinse gli organizzatori a pianificare delle conferenze annuali. Fu istituita una commissione permanente con Retinger nel ruolo di segretario permanente. Alla morte di Retinger divenne segretario l'economista tedesco Ernst van der Beugel nel 1960 e in seguito la posizione fu rivestita da Joseph E. Johnson, William Bundy e altri. Molti partecipanti al gruppo Bilderberg sono capi di Stato, ministri del tesoro e altri politici dell'Unione Europea ma prevalentemente i membri sono esponenti di spicco dell'alta finanza europea e anglo-americana.
Dato che le discussioni durante questa conferenza non sono mai registrate o riportate all'esterno, questi incontri sono stati oggetto di critiche e di varie teorie del complotto, come ad esempio quella sostenuta da Daniel Estulin nel libro Il Club Bilderberg.

Max A. Commentatore certificato 12.06.13 15:43| 
 |
Rispondi al commento

E a Catania il PD Bianco, ex margherita, l'inutilità fatta danno!!! 5000e come rimborso personale per presiedere l'assemblea annuale della Margherita....by Gabanelli. Sono tutti Lusi o meglio (E)Lusi purtroppo, a spese nostre!!!
.....se mi attraversate la strada NON FRENO!!!

Stefano Pigorini 12.06.13 15:42| 
 |
Rispondi al commento

hanno fatto una coalizione con venti partiti per spartirsi le poltrone poi magari fra 5 anni verranno fuori altri scandali per il continuo magna magna l'italia và a rotoli a questi signori importa poco se gli italiani si uccidono o muoiono di fame a loro importa solo riempirsi le tasche è gente viscida meschina beppe continua a lottare io da elettore ti sono vicino nonostante tutte le merdate che ho sentito in questi giorni da parte di parlamentari che per un motivo o per un'altro hanno contestato il tuo operato hanno fatto solo il gioco degli avversari non se ne rendono conto sono giovani capiranno prima o poi gli errori che stanno commettendo che vadano in tutti gruppi che vogliono tanto quando cadrà il governo loro saranno fuori loro non conoscono il detto i panni sporchi si lavano in famiglia loro fanno i debuttanti allo sbaraglio farebbero meglio a crescere un po visto che sono maggiorenni e che si sono presi un impegno nei confronti degli elettori. BEPPE SEI UN GRANDE

egidio esposito 12.06.13 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Si può dire tutto del NANO, di sicuro non si può dire che sia stupido, in questo momento uno dei suoi obbiettivi è rafforzare il PDmenoelle per distruggere il movimento, che è l'unica vera opposizione di tutto, candidare uno di 84 anni è una chiara mossa appunto per perdere. Beppe mettiamoci in contatto che ti posso dare delle dritte! Il movimento è una cosa bellissima, Beppe ti ringrazio tanto per quello che fai! NON MOLLARE MAI! Ti voglio bene!!!!

gabriele cianti, Argelato Commentatore certificato 12.06.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

ma voi siete proprio dei neofiti della democrazia.... se 1/2 dei romani stanno a casa e non vanno a votare non è colpa di nessuno.... in democrazia vince chi vota e la maggioranza di chi ha votato ha votato marino.... quindi esulta ed ha ragione... chi non vota non conta un cazzo e non ha neppure il diritto di lamentarsi...

jack bauer Commentatore certificato 12.06.13 14:19| 
 |
Rispondi al commento

perchè esulta? lo sa che rappresenterà 1/4 dei romani?

renato martelossi, renatomartelossi@yahoo.it Commentatore certificato 12.06.13 14:11| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe , e caro Gianroberto.
Mi avete aperto gli occhi , sarò sempre con voi .
non vi consumate , siamo sempre in tanti , anche se in questo momento stiamo prendendo un pò di legnate .
Viva il movimento ed i suoi principi .
Fanculo il sistema e tutti gli stronzi che lo appoggiano o lo difendono

daniele f., capoliveri Commentatore certificato 12.06.13 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Se il M5S in parlamento resterà saldo alle prossime politiche otterranno un maggior numero di voti e se ciò avverrà il presidente della repubblica non potrà non incaricarlo di governare.

Così la loro vittoria di Pirro diverrà la loro caduta.

Tenete saldi i vostri cuori e ferme le vostre motivazioni, non vendetevi e gente come i neoeletti della casta cadrà!

Andrea Vannicola Commentatore certificato 12.06.13 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

marino bruttissimo, ammazza.....

biagio c. 12.06.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Non è una vittori di Pirro per la casta ma d'oro. Adesso tutta la marmaglia che vive di politica a Roma potrà impossessarsi del comune e di tutte le municipalizzate. Piazzeranno mariuoli ai posti di comando e parenti ed amici avranno posti da parassiti e i cittadini stronzi che non hanno votato pagheranno il conto.

giacomo piccirillo 12.06.13 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, smettila di denigrare le vittorie degli avversari e di magnificare i tuoi inconsistenti successi.
Hai avuto i voti per fare e non per parlare. Ma hai parlato molto e fatto nulla. Continui a sbandierare i risparmi di parlamentari M5S e sembra che non ti rendi conto che queste cose, pur importanti, sono solo immagine e gli italiani ormai vogliono sostanza. I problemi dell'Italia non sono gli stipendi dei parlamentari, ma la burocrazia, il lassismo e la corruzione. Smetti di parlare e fai muovere i nostri parlamentari. Se non puoi fare nulla da solo allora alleati con il diavolo, ma ti scongiuro, fa qualcosa di utile e concreto. Ne abbiamo bisogno.

giuseppe brambilla 1, Milano Commentatore certificato 12.06.13 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la mia fiducia in te Beppe e in quei Cittadini eletti e non che portano avanti il programma del M5S senza sbavature personalizzate rimane integra
e questo è tutto
il resto è niente
ps- diceva Sandino .. serà deficil ma ne conseguiremo

dario pietroburgo Commentatore certificato 12.06.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Grande Marino! Finalmente l'uomo giusto per Roma!

Carlo B. 12.06.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un plauso al lavoro del M5S, la strada è lunga e difficile, ma l'Italia non ha altra speranza. I non votanti? persone che stanno cedendo alla rassegnazione di fronte allo strapotere di questa classe politica, che ha istituito una vera e propria dittatura e, per sopravvivere, occulta la propria indecenza nella valanga di parole che giorno dopo giorno inonda le nostre case attraverso la tv...

Paola L., CARENNO Commentatore certificato 12.06.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento

....la COERENZA di essere un movimento e non avere una piattaforma per poter prendere decisioni vitali a maggioranza, ma dover subire passivamente quelle prese dal capo...

poi chi dice che la COERENZA sia il criterio migliore???

secondo me è meglio la LOGICA... se no ci si trasforma in delle macchinette che agiscono senza ragionare...

beppe sgrillamelo () Commentatore certificato 12.06.13 12:37| 
 |
Rispondi al commento

mamma mia come perdi male !!!!

claudio cavagnoli, cerveno Commentatore certificato 12.06.13 12:29| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sempre il solito tono becero . Le elezioni sono libere manifestazioni democratiche. Chi va a votare merita rispetto . La colpa di scelte a dir poco "bizzarre" ce la gente non comprende, e gli errori di comunicazione evidenti , non è certo della "gggente" . Vergognatevi e licenziate gli addetti alla comunicazione , sono un vero fallimento , degli inetti in questo caso .

Felice Cucci Commentatore certificato 12.06.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La gente purtroppo dimentica in fretta. Ha ragione Grillo quando afferma che la colpa è di noi italiani perché votiamo sempre le stesse persone e i soliti partiti. Non dobbiamo lamentarci se questi continuano a fottersi un paese è da una vita che glielo lasciamo fare perché quello che ci spaventa è la COERENZA. Non ci siamo abituati. Coerenza di opinioni, di idee, di seguire un cammino senza lasciarsi ammaliare dalle vie secondarie che vi possiamo incrociare. la COERENZA di Grillo di non voler scendere a compromessi con i soliti vecchi partiti, non viene capita, non viene accettata, viene scambiata per: "LA COLPA E' TUA CHE L'ITALIA E' IN QUESTE CONDIZIONI PERCHE' NON HAI FATTO L'INCIUCIO CON BERSANI"! Scusate ma sia il PD che il PDL che hanno governato il paese per secoli e che ci hanno ridotto alla fame. No vero.... NON E' COLPA LORO. Facile scaricare tutto sul MO5!!!! Ma Grillo non ha mai governato di cosa lo accusiamo??? Votando i soliti vecchi partiti diamo il nostro lecito consenso ai vari Fiorito della situazione di comprarsi coi nostri soldi un bel SUV perché nevica. Forse un bel SUV fa gola anche a quei senatori del MO5 che dalle pagine dei giornali schierati al padrone oggi dissentono e accusano Grillo?? Ma questi lo hanno capito che senza GRILLO non arriveranno neanche all'1%??????

Elena Bedogni 12.06.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

meglio una scorreggia di Marino che Grillo in persona

beppe sgrillamelo () Commentatore certificato 12.06.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe.Nelle tue parole e in molti commenti sento tanta tristezza. Non mollare, non molliamo.Quello che sta succedendo al movimento è del tutto fisiologico. Siamo un Virus inoculato in un sistema forte, inetto e schifoso quanto vuoi, ma forte, con gli anticorpi con i controcoglioni. Siamo l'unica entità politica che ha preso decisioni per il Paese, che ha delle regole chiare e trasparenti, che rispetta (e mamma mia lo deve fare fino in fondo senza mai incertezze)tutto ciò che ha detto in campagna elettorale. Non dobbiamo avere dubbi, la lotta è dura e sarà lunga, ma la porteremo avanti, usando si anche il linguaggio giusto.Hai ragione Beppe quando otterremo il massimo dei consensi nei turni elettorali vorrà dire che amministreremo e non che "avremo conquistato", che avremo l'onore di governare e servire e non la soddisfazione di aver battuto l'avversario. Beppe,che nel nostro amato Paese si stia preperando quello che è successo in e Egitto, in Tunisia, in Siria e che succederà in Grecia,è solo questione di tempo.Noi siamo l'unica cura.Facciamo pulizia e ripartiamo.

Alessandro Piccioli 12.06.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOPO 2 POST IN CUI HO PRESO LA MIA POSIZIONE, E NE HO SPIEGATO I PERCHE', RISPETTO ALL'ATTUALE GOVERNO E RISPETTO ALLE ULTIME POLEMICHE ALIMENTATE DALLA CITTADINA GAMBARO,VORREI ORA AFFRONTARE IL TANTO DISCUSSO PROBLEMA DI "MEDIA SI O MEDIA NO".FERMO IO SONO CONTRO LA PARTECIPAZIONE AI TALK SHOW,DURANTE I QUALI,PIUTTOSTO CHE DISCUTERE SU COME AFFRONTARE E RISOLVERE I PROBLEMI DEL PAESE,SI INNESCANO SCIARADE EPISTOLARI,IN CUI I PROTAGONISTI COPRONO LA LORO MANCANZA DI PROPOSTE SERIE,SPALMANDO CON LA MERDA I LORO ANTAGONISTI;TUTTO CIO' SOTTO LA MIRATA REGIA DEL CONDUTTORE,PREZZOLATO IN REALTA' DA AMBO LE PARTI,IL QUAL INNESCA LE SUDDETTE SMERDATE CON SAPIENTI DOMANDE AD MISURAM!!IL TUTTO FINGENDO PERSINO INDIGNAZIONE,QUANDO LA MERDA PUZZA TROPPO!
IL PDL ESCE SPESSO VINCITORE DA QUESTE ABBUFFATE DI MERDA,MA DEL RESTO, SI SA'CHE BERLUSCONI è UN ASSO DELLA COMUNICAZIONE!L'ULTIMA SUA TROVATA COMUNICATIVA,E' STATA LA CREAZIONE DI QUELLE CHE IO DEFINISCO "LE PASSIONARIE PARTITOCRATICHE". DI SESSO FEMMINILE,ESSE CELANO DIETRO IL LORO FALSO PERBENISMO,I LORO ABITI FIRMATI,I LORO DECOLTE' GENEROSI ACCOMPAGNATI DA LABBRONI ED EX NASONI RIFATTI,LA SCALTREZZA DI VECCHIE PUTTANE E LA FEROCIA DELLE JENE,MODERNI VAMPIRI,CHE NON HANNO REMORA ALCUNA SE C'è UN AVVERSARIO DA FRONTEGGIARE!!! NOI DEI 5 STELLE NON DOBBIAMO MESCOLARCI A QUESTA MELMA, PERO' POTREMMO CONSIDERARE L'OPPORTUNITA', IN TEMPI DI DIGITALE TERRESTRE, ONDE E MICRO ONDE, DI FARCI LA NOSTRA TV E LA NOSTRA RADIO DI MOVIMENTO,ED INVITARE NOI, SEMMAI,TUTTI QUEI GIORNALISTI FAZIOSI,CHE QUANDO PARLANO DEL NOSTRO MOVIMENTO O DELLE NOSTRE INIZIATIVE,LE FANNO APPARIRE,A SECONDA DEL CASO, UTOPICHE,BULGARE,INATTUABILI,CONTRADDITTORIE.PER SVARIATI MOTIVI TROPPI ITALIANI UTILIZZANO SOLO LA TV PER ESSERE INFORMATI SU CIO' CHE ACCADE NEL PAESE,PERCHè DUNQUE,NON DARE ANCHE A COSTORO,NELLA MANIERA A LORO PIU' CONGENIALE,LA NOSTRA VERSIONE DEI FATTI!?!?!?!


gelosi???

Marino è una brava persona

siete voi fascistoidi che non capite un cazzo... e proprio per questo state tornando a quello che meritate...

se foste veramente coerenti a quest'ora avreste preteso una piattaforma per poter essere un vero movimento e non un partito mascherato...

nessuno può dissentire o criticare se no Hadolf Grillo lo caccia...
anzichè grillini vi dovrebbero chiamare replicanti del grillo

beppe sgrillamelo () Commentatore certificato 12.06.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Campidoglio: ha rivinto la paura. Perché anche Alemanno è padre e figlio della paura. Il fascismo la genera e ne cavalca l'onda. Paura del diverso, paura dell'uguaglianza, paura che chi sta sotto possa pretendere troppo, ad esempio una casa, un reddito, una vita dignitosa. Ma anche Marino è figlio e padre della paura.

Fatta la tara del voto di scambio, più leggero - forse - che in passato, cos'altro è se non paura a incrociare la X sulle schede di chi è andato a votare turandosi il naso. Paura di Alemanno, perlopiù, ma anche paura di impegnarsi in prima persona, di riconoscere il proprio volto in quello del diseredato che si incrocia per la via, paura di non delegare. La crisi ci fa sentire soli e da soli si conosce sempre meno il mondo.

E che dire dell'astensionismo? Marino è il sindaco eletto da due quinti del terzo di romani che s'è recato alle urne. Certo, ci si astiene per mille e una ragione, più o meno nobile, più o meno incazzata, ma non è forse paura quella che attanaglia l'uomo della strada stupefatto che il bipolarsimo generi una ventina di candidati sindaco e la semplificazione brutale del sistema politico costruisca una scheda lunga un metro e venti?

Ora qualcuno si sentirà meglio, e con alcune pezze d'appoggio decenti, alla vista di un allegro chirurgo che prenderà il posto dell'ex capo di picchiatori ma il cielo di entrambi finisce dove comincia il fiscal compact e i loro capi di partito stanno governando insieme l'austerità più tremenda che la storia ricordi. Proprio quello che farà anche Marino - il senatore che non si volle presentare al processo Cucchi - per i prossimi cinque anni.

alberto paci, alberto_paci@libero.it Commentatore certificato 12.06.13 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Biongiorno Ho 67 anni. Sono in pensione per mia scelta dal 2009 dopo una carriera in quattro aziende multinazionali americane-svizzere e tedesche, tra le piu' grandi e di successo al mondo (gli ultimi 15 anni come Amministr. Delegato). Ho provato per alcuni mesi a lavorare in un grosso gruppo italiano e ne sono fuggito scandalizzato da tutti i cattivi comportamenti che ben vediamo intorno a noi. Ho avuto la fortuna di avere ogni tipo di esperienza negoziale in Europa, Africa, Medio Oriente e U.S.A. Quando siete stati contattati da Bersani per formare un governo, ho pensato:"Non mi e' mai capitata in carriera un occasione cosi' favorevole. Bastava dire che ci stavate, ma a cinque precise condizioni scelte tra le arcinote priorita' di tutti gli italiani, anche di quelli che avevano votato per altri partiti." Se il PD avesse accettato, avreste avuto una larga maggioranza per mettere in pratica le richieste ed averne tutto il merito. Se il PD non l'avesse fatto, avreste potuto dire alla nazione che avevate provato a fare il suo bene, ma il PD non ci stava. Invece avete detto solo dei no. E' stata una scelta masochista ed ovviamente disastrosa come ora evidente. Sono senza parole.
AG

Alberto Ghirlanda 12.06.13 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla cortese attenzione di tutti i parlamentari 5stelle in calabria e di Beppe Grillo.
Ho sentito dire che presso l'ufficio del Giudice di Pace di Nicotera(VV), mancano i toner per le stampanti, le notifiche non possono essere inviate xchè non ci sono cancellieri.
Per favore, controllate la correttezza di queste informazioni, se fosse vero, fate un pandemonio, altro che scontrini, qui si blocca la giustizia per pochi spiccioli.

GRAZIE

Nicola Puzzello 12.06.13 11:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Dare fuoco al Parlamento...? Bisognerebbe fare un referendum.

Che stupido, dimenticavo che il Parlamento è uno dei posti di lavoro meno frequentati d'Italia; sarebbe fatica sprecata.

Scherzo...

Gian M., Ferrara Commentatore certificato 12.06.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi sicuramente c'e' qualcosa che va rivisto,ma non dobbiamo buttare al vento tutto quello che di buono abbiamo fatto in tutti questi anni.non facciamoci prendere dall'ansia,che ci viene trasmessa da tv e giornali.questo ancor di piu',dimostra,che ci vogliono distruggere,quindi diamo fastidio e questo vuol dire che stiamo facendo bene,abbiamo aperto delle crepe nel sistema.dobbiamo rimanere calmi e continuare sulla nostra strada.per quanto riguarda i traditori,peggio per loro,perche' sicuramente non verranno piu' eletti in nessun partito,sono solo opportunisti e come tali meglio perderli.invece riguardo a beppe,vi ricordo che lui ci ha creato,ci ha dato visibilita',ci ha fatto raggiungere risultati insperati,ora,anche se qualcosa ha sbagliato,penso che il mv5s ha bisogno di lui,anzi sta a noi difenderlo dagli attacchi dei media,perche' loro vogliono solo distruggerci.adesso dobbiamo solo essere uniti come non lo siamo mai stati e vedrete che il nostro cammino riprendera'subito.
mv5s per tutta la vitaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!

roberto lucci 12.06.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Nulla da dire sulle buone intenzioni del Movimento e sulla correttezza dei ragazzi che avete fatto eleggere. Nulla da dire sulla abnegazione e sulle energie che ci stanno mettendo (ho assistito ad una discussione in un ristorante romano - ce ne fossero tra i deputati degli altri partiti...)
Ahimè molto da dire sulla condotta generale del partito, pardon, Movimento.
Ma vi siete mai chiesti: ma cosa stiamo realmente combinando? Che peso realmente stiamo dando ai voti che milioni di cittadini ci hanno affidato?
Penso proprio che non essere un partito sia il vero "difetto" che rischia di condannarvi. Non avete un'organizzazione sul territorio (la rete è un'illusione!!), non esiste un processo decisionale che, partendo dal basso, porti le istanze in modo sicuro ai vostri rasppresentanti in parlamento, impedendo quei vergognosi (questi si lo sono) balletti sopra gli scontrini, diarie e stipendi, proprio mentre il "popolo" fuori muore di fame.
Lasciate che vi dica una cosa. Al popolo (che non sia il popolino però) non interessa veramente se un parlamentare guadagna "troppo" ma piuttosto vuole sapere se questi soldi sono spesi bene, per pagare una persona onesta che veramente si impegna per la soluzione dei problemi. Quando compriamo un televisore difficilmente acquistiamo "quello che costa meno". Facciamo una valutazione costi/benefici e, il più delle volte, spendiamo volentieri cifre molto più alte per apparecchi che ci offrono più qualità, affidabilità o semplicemente migliori funzionalità.
Perchè non può essere così anche per un parlamentare? Perchè non cominciamo a chiedergli più qualità e non di guadagnare meno?
State perdendo tempo arrovellandovi su questioni di lana caprina e state perdendo di vista proprio la missione che vi eravate imposti e per la quale il "popolo" vi aveva accordato la sua fiducia. Vi state comportando come dei bambini capricciosi che rifiutano il cono gelato perchè vogliono tutto il baracchino del gelataio... rimanendo così con niente in mano.

Marco Bianchi 12.06.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e cari Amici,
sono da tempo una vostra fan: purtroppo più il tempo trascorre e sempre meno riesco a comprendervi e ad accettare le vostre decisioni e prese di posizione.
Mi dispiace infinitamente, poiché avevo una grande fiducia in voi e nei vostri indirizzi e propositi politici. Se proseguirete in questo modo, la fiducia in voi verrà sempre meno e, purtroppo, non SOLAMENTE da parte mia.
Ann Maria Gaviorno

Sergio Massimi, Milano Commentatore certificato 12.06.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Grillo lascia perdere.chi se ne vuole andare vada pure.chi non vuole rispettare gli impegni elettorali presi nel m5s si accomodi altrove.
inutile polemizzare,additare,espellere:160 parlamentari eletti in forza neanche di una idea(sai quanti elettori hanno anche solo letto il manifesto del m5s ?) ma di un focolaio di speranza
se han voglia di fare i razzi e gli scilipoti facciano pure.l'importante è che quelli che restano continuino ad alimentare la speranza in un cambiamento.

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 12.06.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Cari Amici,

Sergio Massimi, Milano Commentatore certificato 12.06.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiani, la maggioranza degli italiani, cominciano a perdere la speranza. E questo è molto triste. Chi se non voi, rinunciando a qualsiasi responsabilità ci avete portato a questa situazione? Berlusconi era già morto ma voi lo avete resuscitato. Per questo dubito molto che vi rivoterò. Arrendetevi siete volatilizzati. E pensare che avevate molte buone idee!!!!
Il disperato Sergio Massimi

Sergio Massimi, Milano Commentatore certificato 12.06.13 11:18| 
 |
Rispondi al commento

GLI ITALIANI SI SUICIDANO DA DISPERAZIONE "INDOTTA"

DIMENTICATI DA TUTTI , STATO INCLUSO .....

CHE ADESSO MANDA NELLE CASE LE "BELVE"

CON IL REDDITOMETRO :

http://www.pmi.it/impresa/contabilita-e-fisco/articolo/66252/redditometro-al-via-arrivano-le-lettere-del-fisco.html?utm_source=newsletter&utm_medium=email&utm_campaign=Newsletter:+PMI.it&utm_content=2013-06-11+redditometro-al-via-arrivano-le-lettere-del-fisco


INVECE DI MANDARLE DAGLI EVASORI MILIARDARI

NEI PARADISI FISCALI :

http://www.lastampa.it/Page/Id/1.0.499555329

.... "AMICI" DA PROTEGGERE IN CAMBIO DI "REGALI" ???


TUTTI SI LAMENTANO DEI POLITICI

CHE HANNO RIDOTTO L'ITALIA A UNA MONTAGNA DI DEBITI

CON IL MAGNA MAGNA ....

MA CONTINUANO A VOTARE SEMPRE GLI STESSI

E POI DICONO DI NON AVERLO FATTO

NESSUNO LI HA VOTATI ...

SONO STATI FORSE GLI EXTRATERRESTRI A FARLO ???

O LO HANNO FATTO SOTTO " TELEIPNOSI " ???

E CHI GLI AVREBBE FATTO LA "TELEIPNOSI" ??


q q 12.06.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo se l'informazione che passa e che influenza l'opinione pubblica è quella televisiva, solo attraverso il web e senza il mezzo televisivo non c'è alcuna possibilità di far conoscere alla stragrande maggioranza dei cittadini le proprie idee e le proprie iniziative.
Dunque occorre studiare una nuova strategia di comunicazione.
Quanto all'esito delle ultime elezioni amministrative, è opportuna una riflessione sulle modalità di scelta delle candidature, anche perché, se venisse introdotto per il Parlamento un sistema elettorale di tipo uninominale, la personalità dei candidati diverrebbe decisiva.

Gianfranco D., Roma Commentatore certificato 12.06.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Espulsione del Gambaro!?:
Ogni parlamentare del M5S deve la sua elezione a Grillo. Se il movimento non
ha regole lo deve a Grillo. Se le regole non ci sono vale la decisione del
momento: diciamo: è la regola dell'attimo. E' come trovarsi al tempo dei RE,
nel nostro caso prima ( e anche molto prima) dello statuto Albertino. C'è un
problema: a quel tempo il RE aveva origine divina, ora ha origine per elezione,
con la contraddizione che per un “non movimento” tutti sono RE, tra questi
anche gli otto milioni di RE che hanno votato RE Grillo. Prima di espellere si
dovrebbero pertanto consultare tutti gli otto milioni, ma poiché gli otto
milioni hanno inteso votare Grillo è logicamente corretto stabilire che sia
Grillo a decidere,( o come suggeriscono le non regole del Movimento: è non
logico non stabilire che sia il non Grillo a non decidere). Si potrebbe
prendere esempio dagli otto milioni di stormi in volo: non hanno regole scritte
eppure,senza elezioni e capo, volteggiano per il cielo senza mai scontrarsi
anche se inseguiti dal rapace. Il movimento 5s dovrebbe appropriarsi in poco
tempo di questi meccanismi segreti per rendere immediata l'applicazione delle
non regole: le modalità via web sono troppo lente per permettere il volo a
vista senza ferirsi le ale.

graziano burattin, due carrare Commentatore certificato 12.06.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'esperienza del Movimento 5 stelle è definitivamente caduta nel ridicolo, fate più parole dello stesso PD, ancora a non sapere chi può parlare e chi no, per non parlare dei fatti, ancora a rinunciare agli stipendi ma di riforrme ? non dovevate mandare a casa la casta ? per guidare un Paese non basta la buona volontà ! L'incapacità e l'inconcludenza che avete dimostrata è più pericolosa e dannosa della stessa malafede. Detto da uno che ha creduto davvero nel M5S ma che dopo tutti questi mesi non ne può più di vedere quanto ridicoli siete diventati ( a litigarvi per i ticket al ristorante mentre chi dovevate "ripudiare" dai palazzi è ancor lì, e che prima magari si preoccupava di voi ora invece ride solamente più di voi e di quelli come me che vi hanno votato).
Ho buttato un voto nel cesso a votare voi, forse sarebbe stato meglio votare Berlusconi

Andrea B., Torino Commentatore certificato 12.06.13 10:56| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei vedere tutti i parlamentari sempre presenti al parlamento, con solo quell'incarico, un canale rai solamente dedicato a tutte le sedute in camera e senato in diretta, solo così posso e vorrei sapere quello che dicono i rappresentanti del popolo, non vedo cosa ci sia di segreto e di privacy in tutto questo, sono o non sono persone oneste, volenterose, responsabili, brave, attente, incorrutibili, altruiste, competenti, disinteressate del proprio tornaconto ? la gente che sta soffrendo (non-lavoro, tasse da pagare, PAURA di non farcela) meriterebbe solamente un pochino di rispetto o è difficile anche questo ? grazie M5S !!!

daniele tosi 12.06.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe purtroppo per noi, in italia ci sono troppe persone a cui piace parlare con il cervello degli altri. Come puoi leggere i commenti all'interno del blog, che continuano a dire che dovevi accettare le proposte del PD, il quale non ti ha chiesto nemmeno di fammi vedere i tuoi 20 punti. E chiedersi per esempio perché non hanno votato Rodotà a presidente. Anche se io ti avevo ricordato che Rodotà quando era responsabile della Privaci inpedì di fare chiarezza su come veniva gestito il denaro e le carriere all'interno della Rai.

Giancarlo Busso 12.06.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Sempre meno bello leggere i commenti del post, soprattutto perchè al personaggio qualunque viene data la possibilità di dire la sua liberamente, ed ovviamente ne approfitta, mi rivolgo soprattutto a quelli che stanno gettando valanghe di escremento in una sola direzione, sarebbe bello che anche o meglio tutti i politici avessero un post libero come il presente, sarebbe bello poi leggerli commentarli o "VOTARLI" a cappella +o- come avviene in questo post! Questo è il vero problema di Beppe averci dato la possibiltà di commentare! Meglio gli altri che fanno ciò che vogliono e te lo devi far andar bene comunque? Riflettete prima di scrivere!!! alcuni di noi probabilmente avranno situazioni increbili a livello personale, ma fuori dalla porta il sorriso è di rigore (sennò gli altri pensano male)! Tutto questo rispecchia il metodo prettamente Italiano di risolvere i problemi: trovare il colpevole! Come se queso lo risolvesse, e non riguarda solo la politica bensì tutto l'apparato economico sociale dell'Italia! Fa niente se tutto si ferma l'importante è sapere di chi è la colpa! Poveri cretini i Giapponesi che con umiltà prima aggrediscono il problema e lo risolvono, poi se rimane del tempo cerchiamo il colpevole!!! Il tutto nel più assoluto silenzio e rispetto per la persona dato dal non divulgare il problema interno (come fanno gli altri partiti), ma soprattutto a farne le spese non sono i comuni mortali, sempre nell'assoluto silenzio il DIRIGENTE a capo chino viene mandato aff......! Nessuno sa niente! I Giapponesi sanno che il concorrente può avvalersi dei momenti di debolezza per i propi scopi, quindi sorridono! Come facciamo noi quando incontriamo il vicino di casa, per contro stiamo distruggendo un movimento con commenti anche feroci nell'incoscienza che questo porta male solo a noi, sono convinto che gli altri sorriderebbero di meno se entrati in casa vostra percepissero collegialità e coerenza da parte di tutti, sarebbe un esempio da seguire! Ed è cio che eravamo.

Raffaele C., Ospitaletto Commentatore certificato 12.06.13 10:44| 
 |
Rispondi al commento

La speranza l'abbiamo già persa da tempo e si è un pò rifatta viva con il m5s.ma solo per 1 italiano su 3 che sono andati a votare.
Ora,sia pure con la presenza in campo del m5s,stiamo perdendo la pazienza.

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 12.06.13 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Bene Beppe, tutto bene. Tutto quanto è stato detto di volere fare e quello che è stato già fatto. Ma permettimi una riflessione di carattere pragmatica: avresti potuto attuare molto del programma del M5S, determinare l'elezione di un altro Presidente della Repubblica, favorire la formazione di un Governo composto da personalità di ben altro spessore e qualità, ma hai preferito il superbo isolamento da primo della classe, infischiandotene dei problemi della gente e del degrado generale in cui versano le istituzioni italiane a tutti i livelli, anzi contribuendo ad acuirne e amplificarne le conseguenze. Adesso ritieni di scaricare la perdita di credibilità, la delusione delle aspettative della gente che ti ha votato, la tua impotenza politico-operativa attaccando, offendendo quanti hanno riposto in te le speranze di cambiamento e di rinnovamento o confidato in una tua coerenza costruttiva, addossando colpe alla comunicazione e ai mezzi di informazione, minacciando ed espellendo chi, espressione del Movimento, si permette di rivolgerti delle critiche o non condivide delle scelte, delle strategie i cui effetti sono sotto gli occhi di tutti, trattandolo da suddito ingrato, da imbecille che non capisce niente, da scarto da cestinare perché improvvisamente inutile alla causa. Caro Beppe se ti proponi come guida rivoluzionaria e quando ti trovi faccia a faccia con chi vuoi commbattere invece di affrontarlo sul terreno della rivoluzione abbandoni il campo e non ripaghi le aspettative di vittoria delle truppe che ti hanno seguito, devi mettere in conto che anche l'ultimo dei fanti, come me, ti possa rivolgere una educata, sentita e, umilmente dal mio punto di vista, motivata pernacchia.

Giuseppe Pontari 12.06.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Molti si stupiscono del perchè al movimento non sia arrivato un consenso plebiscitario dopo quello che è accaduto di recente e dopo le reiterate prese per i fondelli da parte del PD e PDL: se la generalità degli italiani usasse il buon senso avrebbe votato compatta il M5S, è fuori discussione.
Allora perchè? me lo sono chiesta anch'io e la risposta che ho trovato è che la gente ha maturato il convincimento che il suo voto non vale più perchè, anche quando ha chiesto a gran voce il cambiamento o votando M5S o astendendosi cos'ha avuto in cambio? I soliti noti...con le solite prepotenze, i soliti compromessi, la solita politica...
Chi, però, ha votato M5S con convinzione, ben sapendo a cosa si andava incontro, ascoltando attentamente le parole di Grillo ai comizi e leggendo i punti del programma, sapeva benissimo che il cambiamento EPOCALE che si è prefisso il movimento non è una cosa facile da realizzare nè tantomeno una cosa veloce da fare. COME MAI?
PERCHE' CI SONO GLI ALTRI che ovviamente non vogliono quello che vogliamo noi, non lo capiscono e soprattutto non vogliono rinunciare ai soldi, ai privilegi, al potere che ne deriva.
Noi possiamo ben sgolarci, garantire che saremo diversi ma per adesso gli scettici vogliono i fatti, non le parole, sono tanti san Tommaso che vogliono toccare con mano... Gli si può dar torto?
Secondo me , no, dobbiamo invece continuare con i FATTI e tralasciare il più possibile le polemiche sterili che fanno solo confusione e nascondono invece il buono che stiamo facendo.
LA PAZIENZA E' LA VIRTU' DEI FORTI, difficile da digerire in un mondo che pensa di essere vivo solo se brucia tutto in fretta, la tenacia ci premierà!
buona giornata.

antonella b., Cremona Commentatore certificato 12.06.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La speranza è l'ultima a morire ! Prima deve morire la strafottenza, il parassitismo, la sottomissione, ecc.. ecc.. poi prima della speranza deve morire anche la ribellione e se muore anch'essa o si ricomincia da capo oppure morta la speranza muore la vita.

walter giusti 12.06.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me dobbiamo cambiare la cultura politica, non dobbiamo fdare un nuovo partito, anche se arriveremo al 2% almeno ci abbiamo tentato e siamo entrati nella Storia, perchè se vogliono fare qualcosa si devono solo ispirare al Movimento.

gianluigi vitali, arosio Commentatore certificato 12.06.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Tutto vero quello che dici, ma tanti italiani come me si sono stufati del "vaffanculo", sperando che ci fosse davvero il cambiamento. Quando Crimi e Lombardi hanno incontrato Bersani sembrava che loro due fossero ad un talk show, mentre gargamella cercava disperatamente un accordo. E questo accordo ci doveva essere per dare una svolta al paese, che è agonizzante e stà lentamente morendo. Non ci si può arroccare in posizioni rigide sperando di ottenere un consenso bulgaro. La gente vuole delle risposte subito e il dialogo con le altre forze politiche è necessario per ottenere qualcosa di concreto. Il movimento 5 stelle poteva davvero diventare la forza politica più forte, ma ha deluso e potrebbe fare la fine della lega e di tutte le altri partiti di estrema sinistra. Lo sdegno, la protesta, la sete di giustizia sociale, sono sentimenti che tanti di noi sentono, ma devono essere incanalati in qualcosa di costruttivo, anche dialogando con i "nemici". Penso che sia a sinistra, sia al centro, sia a destra, ci siano forze positive, rappresentative di milioni di italiani che riunite farebbero fare un salto di qualità al nostro paese,ancora intriso di troppa corruzione, criminalità organizzata, privilegi e ingiustizie varie.

Sergio Vettori 12.06.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo vedi ecco Marinooo! dalla foto cia' già la bocca spalancata come quella di uno squalo! sai come sarà contento il "debituccio" di Roma?!
Un'altro di questi cialtroni della casta al servizio dei palazzinari magnaccioni che a Roma se la comandano da sempre.
Ma va bene così l'Italiano medio ha il culo largo, mio nonno diceva sempre: in culo ti ci entra ma in testa no!uno come Marino ci sguazza dentro, ma niente! la gente continua imperterrita a votarli come se non fossero bastati i danni fatti dagli "illustri" precedenti sindaci di Roma sia di destra che di sinistra tutti na razza!
Caro Bebbe mio che tristezza! ma che male abbiamo fatto a nascere in questo paese demmerda!!?quando vedi certe cose ti cascano veramente i coglioni per terra!chedo scusa per le parolacce ma non ce se la fa veramente più! SIAMO UN POPOLO SENZA SPERANZA!

Vittorio De Rossi, Roma Commentatore certificato 12.06.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Quando un animale si sente minacciato e la sua esistenza è in pericolo a causa di un MOVIMENTO nato, dall'oggi al domani, da un COMICO e un gruppo di "inesperti" cittadini, ecco la conseguenza: Si usano le armi di distruzione di massa (TV, Stampa, Buffoni di corte (politicanti adatti solamente per sollazzare il re)etc.. La cosa buona di tutto questo lo sai cosa è, caro Beppe, il fatto che nel movimento viene fatta una ulteriore scrematura, questa volta naturale, così gli IMPAVIDI e gli UOMINI, che ancora hanno dei valori sani, rimangono a combattere senza ascoltare le "sirene" della CASTA,e ascoltando solamente i bisogni e le esigenza del popolo. Ma un errore è stato commesso dal movimento e cioè quello di non andare a spiegare nelle TV (quelle estere)che la democrazia in Italia è finita già da un pezzo e cioè da quando il privato è entrato nella gestione delle nostre tasse (Banca d'Italia s.p.a) e che la comunicazione è stata messa nelle mani di un solo uomo (poco affidabile). Poi la cultura è stata fatta scomparire con una maestria quasi surreale (vedi le prove invalsi inserita nelle scuole per valutare i nostri ragazzi, la diminuzione degli insegnanti e dopare il sistema scuola dai fondi PON soldi per pochi Dirigenti e qualche sindacalista ed insegnante indegno senza nessun beneficio per la collettività) il teatro scomparso sostituito da qualche filmetto per addormentare definitivamente il cervello e...mi fermo qui. Caro Beppe non ti arrendere mai perchè mi hai aperto più occhi tu che sei un COMICO che questi quattro politicanti. E termino con il titolo di un film bellissimo di un comico, "Speriamo che io me la cavi" che dedico a tutti gli italiano e all'Italia. Ciao e grazie

A.B. 12.06.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento

QUELLO CHE TUTTI GLI ELETTI DEL MOVIMENTO 5 STELLE DOVREBBERO DIRE A BEPPE GRILLO


BEPPE

TI SIAMO GRATI

1) PER LA PASSI0NE CIVILE CHE METTI NELLLE BATTAGLIE DEL MOVIMENTO DONANDOTI CON GENEROSITA' A TUTTE LE PIAZZE ELETTORALI (SENZA ESSERE PAGATO )SENZA RISPARMIARTI MAI

2) PER AVERCI DATO A TUTTI NOI CHE SENZA IL TUO AIUTO MAI SAREMMO ENTRATI IN POLITICA LA POSSIBILITA' DI ENTRARE IN PARLAMENTO E DI CAMBIARE IL NOSTRO PAESE E LE ISTITUZIONI PER METTERLE AL SERVIZIO DI NOI CITTADINI E NON DELLA SOLITA CASTA PAPPONA PARASSITA RUBASTIPENDIO E RUBAPENSIONI D'ORO A SPESE DI CHI GUADAGNA 1200 EURO AL MESE E UNA PEMNSIONE NON LA VEDRA' MAI

3) SIAMO CONSAPEVOLI CHE A QUESTO TUO GRAVOSO IMPEGNO FINORA NOI NON ABBIAMO CONTRIBUITO CHE IN MINIMA PARTE LIMITANDOCI SOLO AD ESSERE PORTATI IN CARROZZA SULLE TUE SPALLE SIN DENTRO LE AULE PARLAMENTARI


4) GLI SCARSI RISULTATI ELETTORALI NELLE AMMINISTRATIVE ( CHE PER' CI HANNO VISTO COMUNQUE RADDOPPIARE I NOSTRI ELETTI RISPETTO AL 2008 ) SONO DOVUTI FORSE A SBAGLIATE STRATEGIE LOCALI DEI NOSTRI ATTIVISTI CHE NON HANNO SAPUTO CON I CANDIDATI SCELTI ATTRARRE L'ATTENZIONE DEI LORO CONCITTADINI SULLE TEMATICHE LOCALI ..COME INVECE SI FECE A PARMA ED ADESSO A POMEZIA ...E DA QUESTE ESPERIENZE TERRITORIALI VINCENTI BISOGNA RIPARTIRE

5) SIAMO COMUNQUE IL PRIMO PARTITO ITALIANO IN CARICA ( I SONDAGGI NON CONTANO UN CAZZO CONTANO SOLO I VOTI ESPRESSI NELLE URNE E QUESTI GIA' CI HANNO DATI VINCENTI E SOLO UNA SPORCA MANOVRA DI PALAZZO CI HA IMPEDITO DI GOVERNARE LEGITTIMAMENTE ) E QUESTO LO DOBBIAMO SOLO A TE E TI PROMETTIAMO CHE LA DOTE CHE CI HAI DONATO GRAZIE AL TUO IMPEGNOP CIVILE CON LE NOSTRE INIZIATI9VE PARLAMENTARI ( SENZA INUTILI DISCUSSIONI SULLA DIARIA NON RENDICONTATA CHE VA RESTITUITA ) LA FAREMO LIEVITARE FINO A VINCERE LE PROSSIME ELEZIONI POLITICHE E ALLORA ATTUEREMO IL NOSTRO PROGRAMMA .

francesco blu 12.06.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che gli italiani, almeno in questo momento, abbiano un'idea negativa del M5S e di quello che sta facendo. Svariate persone che prima hanno votato M5S ora se ne sono allontanate. E lo hanno fatto per svariate ragioni, ma sicuramente la principale è la serie di "trovate" che sono state fatte passare in televisione in questi ultimi tre mesi ( come al solito gli italiani si sono fatti distrarre dalle cose importanti per parlare di stupidaggini, spesso neanche vere ). Il M5S è visto come fosse un'armata brancaleone che vuole cambiare il sistema. Non è visto come l'opportunità di dare un altro corso alla vita politica e sociale italiana. Si continua a non partecipare alla vita politica... anzi, ci si astiene anche dall'andare a votare. Questa è la vera sconfitta del M5S, e la grande vittoria di chi è dall'altra parte !! Quindi è urgentemente necessario pensare a come riportare le persone alle urne, e a come ridare al M5S l'immagine di un movimento democratico e civile. Si crei una classe dirigente M5S che, contrariamente a quello che è stato fatto finora negli altri partiti e governi, sia composta da persone estremamente capaci e leali all'Italia e agli italiani. Il 25% preso alle politiche sarà difficile riprenderlo a breve ! Ma, soprattutto, è sbagliatissimo PENSARE CHE SI POSSA FARE A MENO DI CREARE UN POOL DI PERSONE CHE SIANO L'IMMAGINE DEL M5S SUL BLOG E IN TELEVISIONE

David M. 12.06.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Tenete i rimborsi elettorali spettanti al MoVimento e distribuiteli a chi ne ha bisogno, altrimenti spariranno anche quelli.

maurizio onofrio 12.06.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Eh! no! caro amico ! Gli italiani VIVONO di speranza e di speranze moriranno ! Incapaci di valutazioni, incapaci di visioni future, inabili nell'esprimere le loro idee, mancanti dei meccanismi razionali e dello spirito critico, finiscono per seguire i loro presunti interessi o le loro emotività " di pancia".
Il partito di maggioranza assoluta è formato da queste persone !
Hanno lasciato l'anima , il fuoco della partecipazione nel carrello della spesa.
Un popolo, senza spina dorsale non senza speranza !

antonio silvestre 12.06.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Vittoria di Pirro è lottare per anni, ottenere oltre il 20% dei voti e gettare tutto all'aria subito dopo per inesperienza e demagogia favorendo con l'intransigenza l'attuale pastrocchio.

E si continua con la politica: non la pensi come me, vai fuori sei scomunicato punto.

Quando si passerà alla fase. Non la pensate come me ? Parliamone, discutiamone insieme e vediamo se si trova una soluzione che tenga conto delle varie esigenze. Solo in una fase successiva se è impossibile si può arrivare agli addii.
L'espulsione deve essere riservata esclusivamente per chi non rispetta le regole morali che l'iscrizione al M5S comporta.

Pierino_La_Peste 12.06.13 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Faccio seguito al mio massaggio di questa notte, per aggiungere che in questo Paese, e ne sentiamo parlare tutti i giorni, la gente è purtroppo ancora convinta che la differenza stia nel CHI VINCE!

Non hanno invece capito che il chi vince o chi perde interessa ai Politici per ingrassare meglio, per il Paese e per la gente noncambierà nulla, proprio nulla:

Se gli Italiani non avessero memoria cortissima
ricorderebbero benissimo che sia con gli uni che con gli altri tutto resta come prima o peggio di prima( vedasi gli ultimi decenni ).

L'argomento costante di tutte le reti è parlare di chi ha vinto, di chi ha perduto e del perchè!!!!!! Stanno proprio rompendo i coglioni!

Pare che non esistano proprio altri argomenti !

Questo dimostra chiaramente che dopo essersi mangiato tutto portando il Paese al fallimento, per non perdere consensi ai Politici rimane solo da esprimere un giudizio su questi argomenti!!!!

L'Italia non sarebbe in questa situazione se ........................................................................................................................................................................................................

e tutti coloro che li hanno votati non rompano oggi più di tanto i maroni :

SE LI MERITANO DAL PRIMO ALL'ULTIMO!

Anónimo roberto l'apolitico 12.06.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Condivido pienamente, anche se mi sembra una battaglia persa questo gridare fra sordi.

Pietro Mantelli 12.06.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento

La ggente come dice Grillo che è andata a votare (sempre meno) ha votato con la pancia come ha fatto da sempre, gli altri si sono arresi, la situazione è disastrosa, si respira nell'aria la paura di non farcela, si ha la sensazione che lo scoglio sia scivoloso (M5S), che non ci si possa aggrappare, ecco il punto, si aspetta sempre di essere portati su un spiaggia su cui crogiolarsi al sole invece di nuotare tra le onde con le proprie forze. I problemi quotidiani che assillano la maggior parte di noi cittadini, invece di stimolarci per partecipare a un cambiamento radicale, ci costringono all'arrendevolezza per preservare i quattro stracci che ci sono rimasti. Gli articoli di questo blog sommati alla situazione quotidiana che viviamo nelle nostre realtà invece di darci speranza e sprone ci lasciano un senso di inadeguatezza e impotenza, oltre che a un senso di colpa per aver permesso di farli giungere a tanto (caste e privilegiati), occorrerebbe qualche obiettivo centrato e divulgato, per ridare forza e coraggio ma la sensazione è che siamo noi quelli circondati. Ci arrenderemo? Spero di no, io lotto ancora ma le mie forze sono allo stremo.

abitante 12.06.13 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Non riescono a fare un'analisi seria per le vittorie "" elettorali appena trascorse ....io dico che analizzando l'affluenza della partecipazione al voto si deduce che sono andati a votare solamente quelli che normalmente votano PD, per loro e come a un cristiano andare alla messa di Natale e un obbligo non importa chi c'è da votare basta votare e questa la mentalità di una persona del PD.
Sbaglio??

Fernando P., Rapallo GE Commentatore certificato 12.06.13 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il tracollo è già iniziato e la gente non lo ha ancora capito

alessandro 12.06.13 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, non hanno capito. Porta un po' di pazienza e cerca di recuperare, ma non hanno capito. Non hanno capito cosa vuoi fare, non hanno capito come, non hanno capito perché. Dopo decenni di questa merda ci si "abitua" un po' a mangiarne una fettina tutti i giorni, che non appena arriva un altro gusto la gente non lo capisce. Resisti perché come di Fico sei "patrimonio dell'umanità". E siamo in tantissimi che la pensano così. Un abbraccio.

Maurizio Zoboli 12.06.13 08:39| 
 |
Rispondi al commento

In turchia la polizia per un assurdo senso del dovere (proteggere politici corrotti per una pagnotta di pane)e plagia mentalmente questi poverini perchè si sà certi lavoratori sono più influenzabili di altri sotto l'aspetto del credere a patria e istituzioni...
e tuttè ciò grazie al lavoro e alle tasse pagate dai cittadini che riempiono le tasche di entrambi...
bella democrazia....

gio cl 12.06.13 08:37| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO LA MERITOCRAZIA E' SCONOSCIUTA, IN OGNI PARTITO FINISCONO INCAPACI E APPROFITTATORI.
COSI' ANCHE NEL MOVIMENTO 5 STELLE!

IO ME LO ASPETTAVO! ANCHE NEL M5S SAREBBERO FINITI APPROFITTATORI,INCAPACI,GENTE SENZ'ARTE NE' PARTE.ELEMENTI NULLAFACENTI CHE QUANDO HANNO VISTO 10 MILA EURO AL MESE, NON HANNO CAPITO PIU' NIENTE.
SENZA LA SELEZIONE,NEI PARTITI FINISCE DI TUTTO.
MOLTI CI VANNO A POSTA IN POLITICA PER NON MORIRE DI FAME!!
QUESTO VALE PER LO STATO,PER LE AZIENDE,PER LA MAGISTRATURA.
VI SIETE MAI CHIESTO COME MAI L'80% DEI DELITTI IN ITALIA RIMANE IMPUNITO?? COME MAI CI METTONO 40 ANNI PER TROVARE PROVENZANO?
COME MAI I MANDANTI DELLE STRAGI DI P.ZZA FONTANA,BOLOGNA, BRESCIA ETC. SONO ANCORA SCONOSCIUTI? COME MAI I RESPONSABILI DI ENIMONT SONO ANCORA LIBERI E SCONOSCIUTI?
PERCHE' ANCHE IN MAGISTRATURA, COSI' COME IN POLITICA, FINISCE GENTE SENZ' ARTE NE' PARTE E QUALCHE VOLTA ANCHE DEI MASCALZONI.
ALLA MONTEDISON succedeva la STESSA COSA!
VENIVANO LAUREATI (specie dopo il 68')CHE NON conoscevano la chimica e CAUSAVANO INCIDENTI.
L'AZIENDA FU COSTRETTA A FARE LA SELEZIONE TRA I TECNICI E LAUREATI PIU' BRAVI.
IL 50% VENIVA SCARTATO, ANCHE SE AVEVA 110 E LODE. CAPITO??
VOI CHE SELEZIONE AVETE FATTO CON I GRILLINI?
Per entrare IN MEDICINA C'E' UNA SELEZIONE DURISSIMA; EBBENE questa selezione deve essere fatta PER OGNI SETTORE PUBBLICO E PRIVATO.

dina barboni 12.06.13 08:27| 
 |
Rispondi al commento

fino ad oggi solo spese elettorali,compensi a sindaci, consiglieri regionali, comunali, provinciali, e chi ne ha piu' ne metta....ma ancora nessun rimborso ai creditori dello stato....niente per i giovani espatriati non trovando consensi in Italia...solo parole, soldi per le guerre si, per gli asilinido no....solo spese negativ3e, niente all'agricoltura, eppure mangiamo......cambiano i musicantio, ma la musica e' sempre la stessa,,chiacchiere inutili come questa mia....ahi serva Italia....

aldo abbazia 12.06.13 08:27| 
 |
Rispondi al commento

BUONGIORNO A TUTTI!! DA PROBABILE IGNORANTE ED INCOMPETENTE, VORREI CERCARE DI DARE LA MIA SPIEGAZIONE, SUL PERCHE' GRILLO NON HA DATO APPOGGIO AL P.D. PRIMA CHE QUESTI SI ORGANIZZASSERO CON BERLUSCONI,NAPOLITANO&COMPANY!! SIGNORI E SIGNORE, VORREI RICORDARE A TUTTI CHE, GIUSTO O SBAGLIATO COME CONCETTO, IL MOVIMENTO 5 STELLE E' NATO SULL'IDEA DI FARLA FINITA CON LA PARTITOCRAZIA, PER METTERE VERI RAPPRESENTANTI DEL POPOLO ALLA GUIDA DEL PROPRIO PAESE...INSOMMA IL POPOLO DEVE ESSERE SOVRANO!! IDEA UTOPICA? FORSE!! PROGETTO INATTUABILE?? PUO' DARSI!! TUTTAVIA E' QUESTO E SOLO QUESTO, A MIO PARERE LA BASE DELLA FONDAZIONE DEL MOVIMENTO. SE BEPPE AVESSE DATO IL SUO PLACET PER UNA ALLEANZA CON BERSANI, GIA' TRADITO(PER MODO DI DIRE) DA COLORO CHE AVEVANO CONTRIBUITO A FARGLI RAGGIUNGERE QUELLE QUOTE DI VOTI( VEDI SEL ECC)AVREBBE FATTO ESATTAMENTE QUELLO CHE COSI INSISTENTEMENTE HA FATTO LA CASTA NEGLI ULTIMI 60 E PASSA ANNI. UN'INCIUCIO ED UNA SPARTIZIONE DI POLTRONE PER MANGIARE MEGLIO E DI PIU'!! PARTICOLARE NON TRASCURABILE, E GROSSA ATTENUANTE, NELLA DEBACLE DEI 5 STELLE , APPARENTEMENTE INERMI ED INUTILI IN PARLAMENTO, E' STATO IL BLITZ FATTO NOTTE TEMPO TRA BERLUSCONI E BERSANI, CON L'APPOGGIO DI NAPOLITANO E LA COMPLICITA' DEI MONTIANI, PER METTERE SU L'ENNESIMA FARSA DEL COSIDDETTO ATTUALE GOVERNO DELLE LARGHE INTESE, GOVERNISSIMO O MEGLIO ENNESIMA MERDATA ANTI COSTITUZIONALE ALL'ITALIANA!!!NON SI PUO' DEFINIRE GOVERNO DI LARGHE INTESE, UN GOVERNO DAL QUALE SI ESCLUDE IL PRIMO PARTITO DEL PAESE CHE RAPPRESENTA CIRCA 9MILIONI DI VOTI!!!BEPPE HA SCOMMESSO SU L'AZZERAMENTO DEI PARTITI A FEBBRAIO, NON CI SIAMO RIUSCITI ALLORA, MA SI POTRA' DIRE CHE SBAGLIAVA SOLO SE DA QUA' AD 1 ANNO NON SAREMO UN PAESE INSANGUINATO DA SOMMOSSE E PERCHE' NO, DA UNA VERA E PROPRIA GUERRA DEI POVERI A CACCIA DEI RICCHI E DELLE LORO PARTITICHE PUTTANE, PER METTERLI SULLE FORCHE, SOMMARIAMENTE, SENZA COMUNISTICI PROCESSI, MINATI DA LEGGINE AD PERSONAM CHE TROPPE VOLTE LI HANNO SALVATI!


Tutti noi ci riconosciamo in quello che Beppe dice e lo abbiamo dimostrato. Ora però anche Beppe deve cominciare a riconoscersi in quello che molti di noi hanno detto e dicono. Credo che molta parte della strategia sia riassumibile nelle generose e quasi supplicanti lettere di Celentano.Inutile piangere sul latte versato è ora di cambiare strategia altrimenti ci ritroveremo spiaggiati come le balene che hanno perso l'orientamento.
La scaletta è molto semplice trovare la maniera di far saltare il governo di "GIANNI Letta", far partire un'altro governo, sistemare una volta per tutte Berlusconi, lavorare ai fianchi il PD ed infine eleggere un nuovo presidente della repubblica.Semplice no?

mariano z., mazodo@libero.it Commentatore certificato 12.06.13 08:07| 
 |
Rispondi al commento

se non si cambia strategia il M5S avrà poca vita; le attese per chi aveva votato sono state disattese;da soli non si va da nessuna parte,la democrazia si fonda sui numeri e mai nessuno arriverà alla maggioranza assoluta da solo se non si scende a patti con le forze politiche vicine agli ideali del Movimento.I sacrifici economici di tutti i rappresentani parlamentari del M5S saranno stati inutili se non si è capaci di incidere nelle decisioni pesanti e utili agli italiani.

emanuele meli 12.06.13 07:52| 
 |
Rispondi al commento

BUONGIORNO A TUTTI, MI RIVOLGO ALLA SENATRICE GAMBARO ED ALLE SUE AFFERMAZIONI SULLE COLPE DI GRILLO DOPO IL FLOP DELLE ELEZIONI COMUNALI: ONOREVOLE SIGNORA, MI PARE CHE LEI SI SIA MONTATA LA TESTA SOLO PER AVER SCALDATO LA POLTRONA A MONTECITORIO X QUALCHE MESE. PROBABILMENTE, SI SARA' SENTITA COSI' ORGOGLIOSA DI SE STESSA PER ESSERE ARRIVATA LI', DA DIMENTICARE DI ESSERE FINO A POCO TEMPO FA', UNA PERFETTA SCONOSCIUTA, POSSIBILMENTE ANCHE INCOMPETENTE ASSAI, IN MATERIA LEGISLATIVA. CARA SIGNORA DALLA FEDINA PENALE PULITA, TENGA CONTO CHE QUESTA E SOLO QUESTA E' L'UNICA REFERENZA CHE HA POTUTO FORNIRE A BEPPE, ED IN CAMBIO LUI, LA HA MESSA, LETTERALMENTE, IN PARLAMENTO. MI SPIEGHI DAL SUO PUNTO DI VISTA, I SUOI MERITI SPECIFICI X POTER ESSERE UNA SENATRICE, SE LEI VOLUTAMENTE DIMENTICA CHE SONO STATI PROPRIO I POST E LE INVETTIVE DI GRILLO, IN CAMPAGNA ELETTORALE, A PERMETTERLE DI ESSERE QUELLO CHE E' OGGI, A MIO PARERE IMMERITATAMENTE!
E' PROPRIO VERO CHE COME DICEVA UN SAGGIO, IL MIGLIOR COMMERCIO SAREBBE QUELLO DEGLI UOMINI, ACQUISTATI AL PREZZO DEL LORO REALE VALORE E RIVENDUTI AL PREZZO CHE CREDONO DI VALERE! LEI E TUTTI VOI CHE SIETE LI GRAZIE AI VOTI CHE ABBIAMO DATO ALLE IDEE DI GRILLO, AVETE FIRMATO UNA SCRITTURA PRIVATA IN CUI ACCETTAVATE DI ESSERE SPONSORIZZATI QUALI RAPPRESENTANTI DEI 5 STELLE, A CERTE CONDIZIONI; LE SI POTEVA ACCETTARE OPPURE NO...E FIRMANDO QUEL DOCUMENTO LE AVETE ACCETTATE, DUNQUE NON MORDETE LA MANO CHE VI HA NUTRITO E CREATO SENATORI, MA RISPETTATE I PATTI SOTTOSCRITTI CON BEPPE!! SE NON SIETE D'ACCORDO, SIETE LIBERISSIMI DI DISSENTIRE, PERSONALMENTE FACCIA A FACCIA CON GRILLO E POI SEMMAI, DOPO ESSERVI DIMESSI, DARE SFOGO ALLA VOSTRA ARROGANZA ANCHE IN PUBBLICO. IL PATTO CON BEPPE VA' ROTTO CON LE DIMISSIONI IN PRIMIS E POI SI CHE SIETE LIBERI, DA LIBERI CITTADINI, ANCHE S DI GETTARE FANGO SU COLUI CHE HA FONDATO IL MOVIMENTO!


Sai perché ha vinto Marino? Perché ispira fiducia nella totalità dei suoi programmi e comportamenti. La soluzione per i Grillini secondo me era governo monocolore PD con l'appoggio esterno dei Grillini. Ma evidentemente non è chiaro dove Beppe vuole andare. Le necessità premevano e premono: la gente vuole chiarezza, a prescindere dal fatto che è fuori da ogni comportamento umano la perfezione. E discutere è il vero senso della democrazia.


Plaudo questo post in cui si dice che cosa ha fatto il M5S fino ad ora in parlamento; vorrei che ne fosse data più ampia eco, perchè, caro Beppe Grillo, la gente che ti ha votato , crede che fino ad ora si sia parlatro di rimborsi ( ma dove sono finiti i soldi a cui avete rinunciato?), di scontrini, di espulsioni, e di altro. Allora dite alla gente che cosa avete fatto e non credere che l'italiano vada sulla rete per leggerti, usa tutti gli strumenti di comunicazione per dire: siamo qui, ci avete votato, ecco quello che stiamo facendo, senza vaffanculo, senza critiche alla casta. Il lavoro pirma o poi viene sempre riconosciuto.

paolo limoni, monterenzio ( bologna ) Commentatore certificato 12.06.13 07:11| 
 |
Rispondi al commento

La parlamentare del M5S che ha mosso la critica a Beppe Grillo,ha espresso un suo parere che va rispettato ma non necessariamente condiviso.Non conoscendo la parlamentare non posso sapere la motivazione che ha spinto la stessa a queste parole di biasimo ma penso che non sia giusto che ad ogni critica si debba rispondere con una espulsione a meno che non si dimostri il proposito di indebolire il Movimento da parte di chi la effettua.Ribadisco con testardaggine che il M5S dovrebbe avere sul territorio dei punti di aggregazione cosi' da poter avere un rapporto diretto con i cittadini per ascoltarli e riferire il lavoro che viene svolto in parlamento dai parlamentari dello stesso,perche' come sta accadendo in questo periodo non si riesce a trasmettere alla popolazione cosa si vuole fare.

stefano 12.06.13 06:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andiamo avanti, "lenti ma inesorabili" senza preoccuparci piu' di tanto perche' chi ha socializzato idee e speranze sopravvivera'.

Alessio A. Commentatore certificato 12.06.13 06:13| 
 |
Rispondi al commento

E COMUNQUE, A BEN SCORRERE I COMMENTI NEL BLOG....C'E' ANCORA TROPPA "MENTE SINISTRA" nel M5S!
TROPPI SCIOCCHI CHE RIMPROVERANO A BEPPE DI NON AVER FATTO L'INCIUCIO CON BERSANI!


Erik Maulbertsch Commentatore certificato 12.06.13 05:53| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma ..ve lo siete SCORDATO? TUTTI PER UNO....UNO PER TUTTI! Altroché, UNO vale UNO!.....
Viva Grillo CAPO ASSOLUTO!

Erik Maulbertsch Commentatore certificato 12.06.13 05:28| 
 |
Rispondi al commento

VEDERE D'ALEMA GONGOLARE IERI SERA PER LA DISFATTA
ELETTORALE DEL MOVIMENTO E' STATA UNA DELLE COSE VERAMENTE PIU' DOLOROSE DEGLI ULTIMI ANNI....

Erik Maulbertsch Commentatore certificato 12.06.13 05:00| 
 |
Rispondi al commento

GLI ERRORI DI BEPPE:

Non aver capito che bisognava cambiare strategia comunicativa in tempo e in corso d'opera (la campagna mediatica che è stata scatenata contro il Movimento andava contrastata sul terreno televisivo).

NON aver capito che l'insistere sul un movimento che non deve essere un partito ( il partito liquido) senza Statuto, senza Scala di valori, senza MISTICA, era una STRADA senza USCITA....

Spero che si sia in tempo ad INVERTIRE il PROCESSO INVOLUTIVO ma Beppe DEVE capirle, QUESTE DUE COSE. Come deve comprendere che il MOVIMENTO è LUI e LUI deve esserne il CAPO ASSOLUTO...altroché UNO VALE UNO!

Erik Maulbertsch Commentatore certificato 12.06.13 04:47| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe utile e necessario pubblicare l'URL del sito dove è possibile trovare i resoconti delle attività del M5S in Parlamento.
Sulle espulsioni, devo dire che la procedura del licenziamento con il viatico di Beppe mi pare anomala e illegittima se l'espulsione non è ratificata da tutto il movimento.
Beppe dovrebbe sempre ricordare che lui è solo un opinion-maker che ha il compito di accendere i riflettori sul malcostume della politica e della cleptocrazia, ma chi poi deve approvare o disapprovare, con decisione propria, è il popolo che vota. Fino a prova contraria, i cittadini del M5S che siedono in Parlamento sono stati eletti dal popolo e non sono stati nominati da Beppe. Sono stati eletti perchè hanno condiviso le aspirazioni e le speranze di tutti gli elettori e non quelle di uno solo. Perciò, Beppe non ha nessun titolo per espellere chicchessia dai gruppi parlamentari del M5S, e non ha titolo per ritenersi unico depositario delle aspirazioni e dei desideri degli elettori (finchè resta opinion-maker e non pensa di assumere il ruolo di capo). Una delle aspirazioni del M5S credo che sia ancora quella di poter fare a meno di un capo e di una qualsiasi se-dicente classe dirigente. O no? Credo che tutti nel M5S abbiamo letto il "Manifesto per la soppressione dei partiti politici" di Simone Weil e gli scritti di Adriano Olivetti sulla democrazia senza partiti. Sono state le loro idee, insieme a quelle di Yves Sintomer, Bernard Manin, Michele Ainis, Stèphane Hessel, Norberto Bobbio, Paul Ginsborg, Nicola Rossi, Maurizio Viroli, Luciano Canfora, Giovanni Sartori che hanno funzionato da catalizzatore per far nascere e crescere il movimento. O no?
Le espulsioni, se del caso, saranno decise dagli elettori alle prossime primarie. Perciò, caro Beppe, lasciali lavorare senza interferenze e vedrai che si realizzerà quel modello di democrazia a sorte che secondo gli autori, Pluchino e altri, dovrebbe dare i buoni risultati ottenuti con il loro modello di simulazione.

Armando L. Palma 12.06.13 03:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarebbe cosa giusta innanzitutto ammettere la vittoria degli altri, chiunque siano e poi di fronte alla sconfitta evidente farsi un bell'esame di coscienza.
Dire che la vittoria degli altri e' una vittoria da operetta mi sa' tanto di immaturi.
Gli adulti la prima domanda che si fanno e': dove abbiamo sbagliato?
Umilta' e rispetto sono le prime cose che ci mancano e che dobbiamo fare nostre.
Altrimenti da qui a poco saremo destinati a sparire...

antonio ciardisti Commentatore certificato 12.06.13 03:06| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ah B., cosa speravi nella tua tronfia illusione? Di far passare i disegni di legge con il 25,5% dei voti? UNO VALE UNO anche nelle democrazie decotte come la nostra. Adesso accontentati di Pomezia Terme e Asimeni, o come accidenti si chiama...Caxxo, che bottino.....Quanto al trucchetto di dire "se il problema sono io ditelo" mi ricorda un analogo trucchetto di Saddam Hussein: in un momento difficile per l'Iraq durante la guerra con l'Iran un generale, membro del Consiglio del Comando della Rivoluzione, rispose ad un invito del genere ed uscì allo scoperto invitando Saddam a fare un passo indietro; immaginate un po' come finì?
Quando rimarrai da solo - tipo Guy Debord nell'Internazionale Situazionista - ricorda di spegnere la luce e chiudere la porta.

max walyer (max walyer) Commentatore certificato 12.06.13 02:24| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è così, è tutta un tifo; per il calcio, per il Papa, per le Contrade di Siena...per la politica.
Ma la politica non è il calcio, c'è differenza tra Balotelli e il PDL, tra Zanetti e il PD, alle elezioni NON SI VINCE nè SI PERDE, alle elezioni SI PARTECIPA e, una volta terminate, la partita non è finita ma è proprio lì che comincia e se "il giocatore che non giocherà bene" non verrà sostituito ALLORA SI' CHE SI AVRA' PERSO!
ITALIOTA, fa' un salto di qualità (e di coscienza civica), PASSA DA TIFOSO AD ALLENATORE!!!

Alberto Dalessandro Commentatore certificato 12.06.13 01:47| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, questo movimento non é nato dal basso. Ha pescato il suo consenso e la sua base dal basso, questo si. Ma il Movimento 5 Stelle é pura emanazione dall'alto, frutto di un fenomeno mediatico. Ciò non toglie nulla alla bontà della causa, ma spiega perché il Movimento si ritrova oggi a fare i conti con la sua assoluta inadeguatezza di fronte agli eventi. Colpa di Beppe ? No, colpa di tutti coloro, soprattutto coloro che gli sono più vicini, che non gli hanno ricordato che doveva scendere dal palco...

nonsenepuodavveropiu 12.06.13 01:15| 
 |
Rispondi al commento

la vittoria di Pirro forse non e' allettante..
ma il disastro in Sicilia nostro cosa e'?
Dopo le amministrative di una settimana orsono, si e' data la colpa alla stampa
In sicilia dopo una settimana un'altra debacle nostra.
Di chi e' la colpa?...non si sa..ma si dice che gli altri
hanno vinto come Pirro.

MA QUANDO SI FA UN'AUTOCRITICA COSTRUTTIVA?
E' mai possibile che sia swempre colpa degli altri?
Italia A italia B...poteri forti..stampa.. media.

MA NOI NON ABBIAMO MAI SBAGLIATO?
Beppe dice con calma...ma siamo in parabola discendente con livelli che altre forze politiche sono arrivate dopo ANNI.
Noi in 4 mesi e mezzo siamo stati decimati.
I nostri al Parlamento sembrano zombie senza un'idea.
Dire sempre no a tutto ed a tutti non ha pagato.

se andiamo avanti cosi' il sogno e' finito.
Confronto con tutti...altrementi ci isoliamo di piu'.

ho il rammarico che su queste pagine..mai unìautocritica..ma solo invettive contro gli altri. Siamo puri noi?
Offendere ed isolarsi non paga....ed i fatti lo dimostrano.

carlo p. Commentatore certificato 12.06.13 01:10| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

caro Beppe tvb ma hai sbagliato su tutti i fronti io non ti voto piu' ! senza rancore <3

patrizia di vincenz, roma Commentatore certificato 12.06.13 00:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"I cattivi amministratori sono eletti dai bravi cittadini che non vanno a votare."
George Jean Nathan.

"La maggioranza ha sempre ragione, ma la ragione ha raramente la maggioranza alle elezioni."
Jean Mistler.

Intelligenti pauca

Davide R. Commentatore certificato 12.06.13 00:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I pachidermi della politica italiana somigliano sempre più all'ex dirigenza politica della vecchia U.R.S.S. Mai la lunga vita di un politico(tranne che per i dittatori o rare genialità)ha corrisposto con il benessere del popolo che amministra...Tutte le caste sono state spazzate dalla Storia,e gli effetti speciali dei potenti, con i loro trucchi e interpretazioni mediatiche(vedi il silenzio sul dramma della disaffezione al voto...)che fanno oscillare la barca un pò a destra un pò a sinistra,con l'inciucio del timone bloccato,non ci salveranno dal naufragio:"si salvi chi può!!!!"e cioè chi ha discernimento e sa nuotare in questo mare di squali!!!!

Claudio S. Commentatore certificato 12.06.13 00:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,

è più triste leggere della tua incapacità ad evitare proposte costruttive condivisibili

è ancora più triste leggere le tue idee soltanto distruttive e anche un po' tartufesche più che da guitto.

Chi non è con te è contro di te, vero?

vincenzo masotti 12.06.13 00:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Beppe tieni duro... Il problema sono loro.

Andrea G 12.06.13 00:16| 
 |
Rispondi al commento

PERCENTUALI DI PIRRO :


2008 Roma: PD voti 521.880
2013 Roma: PD voti 267.605 (-254.275 voti) = - 48%
2008 Roma: PDL voti 559.559
2013 Roma: PDL voti 195.749 (-363.810 voti) = - 65%
2008 Roma: M5S voti 40.473
2013 Roma: M5S voti 130.635 (+90.162 voti) = + 222%
2011 Siena: PD voti 11.723
2013 Siena: PD voti 6.483 (-5.240 voti) = - 44%
2011 Siena: M5S voti 833
2013 Siena: M5S voti 2.194 (+ 1.361 voti) = +163%
2009 Ancona PD: voti 15.885 
2013 Ancona PD: voti 10.652 (-5.233 voti) = -33%
2009 Ancona PDL: voti 17.432
2013 Ancona PDL: voti 4.266 (-13.166 voti) = -75%
2009 Ancona M5S: voti 2.625
2013 Ancona M5S: voti 5.711 (+ 3.086 voti)= +117%
2009 Avellino PD: voti 10.324
2013 Avellino PD: voti 6.845 (- 3.479 voti) = -33%
2009 Avellino PDL: voti 5.043
2013 Avellino PDL: 2.513 (- 2.530 voti ) = -50%
2009 Avellino M5S: voti 0
2013 Avellino M5S: 1.054 (+ 1.054) = + ∞%tanto per la chiarezza dei vari pd-pdellini!

PERCENTUALI DI PIRRO 12.06.13 00:14| 
 |
Rispondi al commento

visto che stanno mettendo mano alla costituzione,perchè non mettono la regola che se non vota il 50% più uno le elezioni non sono valide.(come per i referendum)
semplice,perchè non gli frega una cippa se i cittadini sono disgustati e non vanno a votare,votano solo loro e i vari parenti,amici,e poi si dividono la torta.

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 11.06.13 23:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' tutto vero. Tante elezioni tanti candidati, tanti soldi buttati visti i risultati. Quindi, riduzione drastica delle assemblee elettive, riduzione dei politicanti sia a livello locale che centrale. Dalle elezioni sono oramai passati mesi e si assiste al solito teatrino di promesse e sceneggiate. Mentre l'Italia muore e gli italiani si suicidano. Un disprezzo particolare ai giornalai della tv e della carta stampata, venduti ai partiti di governo, leccapiedi a comando, uniti per delegittimare il Movimento 5Stelle. Ma la loro condanna e'e segnata, l'hanno scritta con le loro mani. Quindi, avanti per il cambiamento radicale e piazza puliti di tutti questi lestofanti mercenari e sanguisughe.

Giovanni pastore 11.06.13 23:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
te lo avevamo detto. Hai fatto il gran rifiuto e adesso la paghi cara. Non avrai mai più il coltello dalla parte del manico e se continui ad abbaiare alla luna, alla fine resterai solo davvero, non come un highlander trionfatore, ma proprio come un cane rabbioso.

mario mezzetti 11.06.13 23:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Roma è diventato Sindaco un medico.
Il suo avversario non si è attirato le simpatie dei residenti e ha avuto poca autocritica ma
cosa ci capirà di governo del territorio un chirurgo vorrei propri capirlo. Solito personaggio messo lì per le sue credenziali morali e per nulla competente per il ruolo che andrà a coprire per una città Roma complicata e faticosa .
Ma un urbanista no?
Un ingegnere no?
Un economista no?
Lo avranno votato tutti i medici a spasso per l'inefficienza e il crollo del sistema sanitario del Lazio con un bilancio spaventoso. E gli altri annosi problemi per i residenti di questa città li saprà affrontare?Come?Con un esercito di persone al suo servizio?
Certe scelte lasciano alquanto perplessi.Nulla da dire sul piano umano ma non basta più.
Ecco perchè c'è stato molto astensionismo.
Io ho votato M5S

alessandra mammola 11.06.13 23:38| 
 |
Rispondi al commento

dico la mia:
ilM5stelle non è in difficoltà anzi migliora
giovani deputati/senatori(comprese anke le donne)
siete entrati in un meccanismo più grande di voi e se tutto dovesse andare male vi siete guadagnati dei soldini-mettere fieno in cascina in tempi di magra...(mi riferisco ai 2 furbastri di Taranto)
un grazie sentito a Crimi e Lombardi hanno svolto il loro compito col cuore e di questi tempi basta e avanza
il PD (la base) è fatta di gente dignitosa che pensa che i loro leaders siano gente che la politica la intendono come loro la percepiscono ,x le cose giuste,ma se solo un attimo pensassero a quante legislature si sono pappate,pensate solo 1 sta lì dal '53 o su di lì
gli altri invece di meno ma sono sulla buiona strada.mentre ho visto e sentito alcuni giovani deputati o giovani consiglieri che sono in gamba e fanno ben sperare dunque il PD non è tutto da buttare
ero a Bologna nel 2007 a sentire Beppe e nonostante qualche volta farebbe a tacere gli voglio bene ed è l'unica persona che argomenta seriamente e va al cuore delle cose xchè col cuore li vive
a come ho percepito all'italiota non gliene frega un cazzo se questo gran Movimento ha rfiutato un popò di danaro tra stato/regioni/deputati/senatori etc etc
sul parlamento Beppe ha ragione al momento non serve a nulla,ma cosa fanno?-si direbbe mangiapaneatradimento...x una buona parte sono spesso assenti-mentre se al lavoro non vado un giorno devo dare 1 km di giustificazioni
Beppe è l'unico che va tra la gente a parlare e magari alla fine dopo aver argomentato seriamente
ti fai anche qualche risata che di questi tempi così tetri fa bene x che vive il quotidiano a volte duro come noi
Beppe fu cacciato dal "regno"tempo orsono xchè già allora non gliele mandava a dire...
avrei ancora argomenti ma sto x finire i caratteri!!
ciao Beppe-ciao M5stelle

peri poccu 11.06.13 23:22| 
 |
Rispondi al commento


Caro Beppe,
ogni tanto mi viene voglia di scriverti!

In circostanze come queste, verrebbe solo voglia di lasciare definitivamente questo Paese di ........, la voglia di lottare per avere un Paese migliore ti passa completamente, avresi solo il desiderio di dire " Cari Italiani, Cazzi Vostri ", non c'è peggior sordo di chi non vuol sentite : " Cari Italiani,Cazzi Vostri un'altra volta!

Se questo Paese non comprende, è giusto che paghi e paghi tanto: dicono che è dagli errori che si impara, ma questo Paese non imparerà mai un bel cazzo di niente!

Vive di parassiti, si nutre di parassiti, caga solo parassiti!!!

Nel 2013 mi sento ancora dire che per avere maggior consenso devono essere più vicini e parlare con gente: questi sono i nostri geni del cazzo al potere!

Per quanto riguarda te, caro Beppe, pensavo che i Grillini avessero veramente le palle, ma mi sono invece reso conto che, non tutti, ma molti sono solo delle pappe molle!!!

Peccato: l'occasione per cambiare ti era stata offerta su un piatto d'argento e tu l'hai mandata a fan culo!!!!!!!

Mi hai deluso parecchio, e parlo anche a nome di tanti tuoi ex simpatizzanti o ex sostenitori, come credi!

Non hanno certamente votato per le sanguisughe, ma hanno pensato di punirti egualmente affinchè tu ora possa comprendere quello che in molti hanno già compreso da lungo tempo!

Sei sulla strada sbagliata, lasciatelo dire da chi conosce bene l'animo umano ed accetta solo un consiglio: ritorna ad essere il " Grillo " giusto, quello che vuole cambiare veramente le cose, non solo quello lancia il sasso e poi nasconde la mano!

Un amico

Anónimo roberto l'apolitico 11.06.13 23:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vero, fare i tifosi è demenziale !!!
La gente è frastornata da pifferai che promettono quello che è irrealizzabile, a meno di fare le quattro cose che necessitano.
- la legge elettorale
- il ridimensionamento dell'istituzione Parlamento
- una dura lotta alla corruzione con leggi chiare
- lotta all'evasione/elusione delle tasse
- un programma industriale che favorisca il fare, cose che serviranno e non strade o ponti inservibili
- leggi che siano a prò della gente e non burocrazia sterile
Ci sarebbe da scrivere per ore. la nostra differenza sta nell'impostazione, quella che parte dalla rappresentanza. PORTAVOCE E NON DELEGATI.
Poi quando si viene eletti come portavoce non si cambia casacca come i due senatori passati al gruppo misto. Quella è una furbata !!! vi abbiamo mandati in Parlamento perchè rappresentanti del Movimento e non perchè eravate particolarmente interessanti o particolari. Vergognatevi !!!

claudio g., campalto (VE) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.06.13 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe si vota e si spendono soltanto soldi perché' tanti i politici restano sempre gli stessi o arrivano altri scienziati politici che sanno solo inventare come aumentar si la loro pensione ed i loro stipendio. Cambiamo i Politici e soprattutto CAMBIAMO L'EURO. Grazie Beppe Vinci e Stravinci. Ciao Pasquale Bianchi

Pasquale bianchi 11.06.13 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Saranno pure vittorie di Pirro.
Molto meglio delle sconfitte del Pirla.
Chi indivina a chi mi riferisco in premio una gita a casa Sua.

Cosacco Del Don, VERONA Commentatore certificato 11.06.13 23:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il colpo finale non tardera a venire, quando la vera crisi arrivera' (augurando che sia un vero totale crollo economico) ed gli interessi dei piccoli italiani saranno colpiti (piccoli italiani sono coloro che vivono di favoritismi, rccomandazioni, parassitismo etc e sono molti...) la realta' svegliera' travolgendo una popolazione impreparata all' evento che urlera' contro la casta. Questo e' il momento di usare tali personaggi per l'eliminazione di un intera classe politica, personaggi che pero valgono nulla (bandiruole al vento) e vanno tenuti in considerazione come tali.

Julio De Liso Commentatore certificato 11.06.13 22:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

diffondiamo positività. Non mi stancherò mai di dire che i nostri cittadini parlamentari hanno trovato oltre che ad un clima ostile, anche una situazione di Stato deturpato dai ladri che l'hanno popolato in questi venta'anni.
i nostri parlamentari non hanno la bacchetta magica capace di estinguere situazioni mafiose, interessi ben radicati e tanto meno di risolvere i problemi di ogni italiano. CI HANNO PORTATO I PARTITI A QUESTA SITUAZIONE DEGRADANTE. IL M5S è SPERANZA. Ho risultiamo vincenti con questo movimento, oppure per l'italia e per gli italiani è finita. LASCIAMOLI LAVORARE, DIAMO LORO FIDUCIA E SOSTEGNO.

Mirco M., Roma Commentatore certificato 11.06.13 22:54| 
 |
Rispondi al commento

OGNI UOMO HA IL SUO PREZZO , scriveva Tolstoj ... Per Marino , i Rom al momento del voto , valgono 10 euro e mezzo .... Che tristeza nella Patria del Dante .....

maria de nadie 11.06.13 22:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE,
QUANDO IL SISTEMA COLLASSERA' DEFINITIVAMENTE,SI PORTERA' DIETRO TUTTI LORO. SENZA CASSAINTEGRAZIONE TUTTO SALTA IN ARIA E SALTERA'.
ALVISE

alvise fossa 11.06.13 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Che bello.Ora Marino Sindaco apporverà il riconoscimento delle coppie di fatto etero e omosessuali. Finalmente un sindaco contro la chiesa di Roma.Speriamo. Saluti

ANTONIO B., Latina Commentatore certificato 11.06.13 22:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bonsoir,rifletto e rifletto.Nel film Mission, Jeremy Irons e De Niro concludono la loro missione facendo due scelte diverse.Uno prega e l'altro prende il fucile.Senatrice dissidente scelga lei da che parte stare.Lo faccia con coerenza e lealtà.Ora mi chiedo:veltroni regala Roma ai costruttori,bassolino dilapida miliardi regalando Napoli ai topi,penati dice che rinuncia alla prescrizione e non lo fa, finocchiaro usa la scorta per fare la spesa,il pd affossa Prodi e Marini,i più imponenti investimenti della ndranghetta si fanno in liguria e emilia romagna,il monte dei paschi di siena ruba 4 miliardi allo stato per non fallire,il pd governa con berlusconi,lo salva sul conflitto di interessi dal 1994 e poi alla fine lo stronzo sarei io che voto e sono iscritto al movimento 5 stelle. E lo stronzo sarebbe Grillo che dice la verità.Senatrice dissidente,ma per favore.Se Cristo avesse fatto l'inciucio con i romani,noi non saremo cristiani.Per favore.Noi siamo un movimento di rottura,di idee di proposte serie.Altro che ragazzini come dice dalema( figlio).Chiedete ad Achille Occhetto cosa pensa di dalema; chiedete a Prodi cosa pensa di dalema.L'uomo politico che veniva allevato in una sezione del pci,seduto vicino al padre senatore del pci.Ma per favore.Leggete Falce e Carrello e capirete chi sono questi personaggi.Sono comunisti ma non alla Berlinguer ma alla Stalin. arroganti e fascisti.Indagate sugli appalti della lega delle cooperative,sulla CCC,sul CNS, sull'alta velocità,sulle grandi opere in calabria.Altro che cambiamento.Per cortesia. Saluti

ANTONIO B., Latina Commentatore certificato 11.06.13 22:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Se alle prossime politiche l'astensionismo superasse la soglia del 70% la Repubblica, lo Stato, il Governo e il Parlamento sarebbero felicissimi perchè vincere le elezioni pagando 200€ al voto sarebbe ancora più facile e conveniente!! E faccio notare che votare NON è solo un diritto ma un DOVERE e che gli italiani dei doveri se ne fottono (poi però si lamentano, manifestano, si danno fuoco in piazza e magari sparano ai carabinieri mentre si insedia il governo).

Riguardo a dare fuoco al parlamento non mi sembra una buona idea perchè l'edificio incolpevole ne soffrirebbe molto quindi sarebbe meglio usare mezzi più sofisticati e innocui per i locali come ad esempio attacchi chimici (un po come il ddt per gli scarafaggi) :)'

Scherzi a parte l'italiano medio NON è legalitario, pacifico e ghandiano, quindi reagirà con estrema violenza quando si accorgerà che non gli stanno portando via solo i soldi a fine mese ma anche la casa (e gli immobili pubblici che sono anche suoi perchè di tutti).... e sono sicuro che se domani mattina qualcuno tirasse giù dalle spese un paio di parlamentari delinquenti ci sarebbero solo i giornalisti a stracciarsi le vesti dal dolore perchè agli italiani NON gliene fregherebbe un cazzo (io ci farei festa).

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 11.06.13 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma .... scusate tutti ma sta commissione di vigilanza sulla RAI ? Arriva o andiamo a prendercela?
Francesco.

francesco d'innocenzio 11.06.13 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
vivo negli USA da piu' di 15 anni. Premetto questo perche' da un lato posso non cogliere piu' alcune sfumature di dibattito, ma dall'altra posso vedere le cose con una prospettiva diversa e certamente meno sprofondata nel contingente.

Queste le mie considerazioni:

- Grazie a te, in Italia c'e' ancora Berlusconi che influenza pesantemente la vita dei cittadini. Sfortunatamente, la politica non e' il raggiungimento (istantaneo, magari) dell'ottimo, ma la negoziazione per un progressivo miglioramento. Non avrai mai la maggioranza assoluta e se pure dovessi avercela, ci saranno altri poteri con cui fare i conti (questa e' la democrazia). Se sostieni il contrario, menti o sei perso nei meandri di logiche astratte

- La democrazia diretta via Internet e' di fatto un'ologarchia. Internet in USA raggiunge un campione non equamente distribuito di popolazione, che globalmente non supera il 60-65% di utenti realmente attivi. In Italia e' tanto se si arriva al 40%. Ti consiglio di leggere le analisi del Pew Research (http://www.pewresearch.org/). Di nuovo, o sei in malafede o stai ripetendo cosi' tanto un concetto falso che (in buona fede), hai finito per ritenerlo vero. In generale (Internet o no), la democrazia diretta di nazioni grandi/complesse e' del tutto inattuabile e di fatto e' inattuata nel mondo

- Sarebbe bello vederti di nuovo nel ruolo di fustigatore dei costumi, lasciando la gestione della cosa pubblica a chi la sa fare, magari con il tuo sostegno.

- Scusandomi per l'apparente distacco, ma devo dire che in Italia sono tutti gran bravi a dire cosa non va. Decisamente meno a fare i cambiamenti che servono per migliorare. Mi piacerebbe vederti dare una prova del contrario quanto prima

Carlo Lipizzi 11.06.13 22:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

portiamo pazienza

Gabriele Bianchi 42, Jolanda di Savoia Commentatore certificato 11.06.13 22:32| 
 |
Rispondi al commento

CHE FARE? (1 parte)

Non posso credere che un movimento che ha preso 8 ml di voti che può (e deve) rappresentare una vera novità per tutta la società si sta perdendo perché realmente non sa più che fare,

Ci stiamo consumando su temi semplicemente ridicoli, purtroppo aver buttato dentro quelli che hanno votato per anni Berlusconi (e ne portano ancora tossine nel cuore) da una parte e i loro antagonisti (sinistra) dall’altra , sta portando molti problemi.
Critichiamo i MEDIA perché non parlano d’altro ma questo era ovvio e prevedibile, DAVVERO NON VE LO IMMAGINEVATE votando un movimento al 25%.
Il lottare per eliminare i finanziamento hai PARTITI è una CAZZATA è stiamo cadendo nel tranello.

I 42 ml rifiutati da M5S sono sicuramente un bel gesto, ma sono niente rispetto ai confitti di interesse che si maneggiano tutti i giorni.

Quando lo SPREAD cala di 10 punti sono 200 ml, un premier capace recupera 50 ml facendo un semplice viaggio in qualche paese emergente, solo con nuovi contratti ecc.

Tagliare le provincie per quanto condivisibile, potrebbe costarci addirittura di più se fatto MALE.
Eppure leggo tanti commenti di persone che pensano di risolvere ogni problema, ma in realtà sperano solo che tutto ritorni com’era PRIMA e cercano una causa facile.

Con un paese dove il 90% delle dichiarazioni IRPEF sono sotto 36000 euro lordi ma soprattutto il 49% dichiara meno di 15.000 (sempre lordi)e dal momento che Vendola ha il 4% (non il 40%) allora si capisce che i NOSTRALGICI del pre MONTI (quello che ha introdotto lo spot EVASORE =PARASSITA) in questo paese sono tanti.

E TUTTI VOI CHE FATE?

E’ vero le Italia sono 2 . Non destra contro sinistra e neppure garantiti e non garantiti, questa è una sciocchezza perché NESSUNO è realmente garantito.
L’Italia e divisa fra chi VUOL CAMBIARE (perché sa di pagare fino all’ultimo) e CHI NON VUOLE CAMBIARE (perché sa di avere comunque un privilegiato anche se piccolino e teme di perderlo).

Simone B., Rimini Commentatore certificato 11.06.13 22:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHE FATE ? (2 Parte)

Chiaramente ci sono anche quelli che non hanno niente da perdere perché non hanno niente (o molto pochi) e sono quelli che farebbero la differenza. In passato le IDEOLOGIE se li sono divisi un po’ di qua un po’ di là.

Ora diciamo che sono in gran parte con il M5S..

Ma su questa base il M5S DA CHE PARTE VUOL STARE?

Il M5S non avrà senso se non CHIARIRA’ QUESTO PUNTO perché non saprà dare una risposta reale all’equivoco tutto italiano.

Tuttavia, IL NEMICO NON SONO I PARTITI che comunque rappresentano i cittadini (e veramente male?).

La verità è che il NEMICO NON SONO I PARTITI che rappresentano comunque i cittadini (anche se male).


Tuttavia se abbandoniamo questa visione deviata anche da 20 anni di Berlusconismo, dovrebbe esservi chiaro che il 99% della massa è in realtà dalla stessa parte

NON CE NE RENDIAMO CONTO perchè c’è UN intero SISTEMA CHE LAVORA ogni giorno per QUESTO.


Se volete vedere le cose da un ‘altra angolazione GUARDATE IL FILM;

THRIVE di Foster Gamble

http://www.youtube.com/watch?v=ORw7PjmlHhg


forse TROVIAMO QUALCOSA CHE CI UNISCE e

DIVENTIAMO un VERO MOVIMENTO di “ BASTA TASSE PER TUTTI”

Se non avete 2 ore di tempo (ma vi perdete una intera faccia del mondo, quella sempre al buio)

Potete andare subito al punto cosi vi consiglio:

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=VXVdOwMC9E8

E’ inutile aver timore di quello che potrebbe accadere, perché STA GIA’ ACCADENDO basta vedere quello che è successo in ITALIA e altrove in questi anni .

CHI PENSATE SIA IL VERO OBBIETTIVO.?


Simone B., Rimini Commentatore certificato 11.06.13 22:22| 
 |
Rispondi al commento

cavoli quelli del pd votano anche se non si pagano 2 euro !!

paolo b., ancona Commentatore certificato 11.06.13 22:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi stupidi del PD sono felici che di tre italiani su 10 che hanno votato 1,5 ha votato per la loro coalizione? Ma si può essere più babbi?
IL M5S sta facendo un magnifico cammino perché dietro a due sindaci c'è tatissimo lavoro e impegno personale anche economico. Massimo rispetto per tutti quelli come Crimi che ringrazio per il lavoro svolto,che ogni giorno lavorano per la democrazia e i cittadini che piano piano capiranno la differenza con la vecchia politica clientelare

Nunzia L., Salerno Commentatore certificato 11.06.13 22:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vengo adesso dalla presentazione di un libro, l’ennesimo, diffamatorio sul Movimento Cinque Stelle... Non so bene perché, ma ci sono andato, mi sono messo in prima fila ed ho tirato fuori il mio distintivo di Cinque Stelle, mettendomi educatamente ad ascoltare... e poi educatamente e civilmente sono intervenuto nel dibattito, spiegando all’autore delle 300 pagine che non aveva capito nulla del Movimento e che senza parlare in astratto, intanto poteva interloquire con me che mi qualificavo come Movimento...

Insomma, sono patetici...

La serata è stata abbastanza divertente ed amicale, ma non vale però conto di parlarne oltre... Non ne farò del libro una recensione... Ho altro di più e di meglio da fare...

Basta dire che in Italia è sorta una nuova industria: l’industria della diffamazione del Movimento Cinque Stelle... È in questo modo che si adoperano per vincere le elezioni, che si succedono una dopo l’altra a ritmo industriale...

Io non so chi sia sindaco ad Ercolano... Ma se fossi io sindaco di quel comune, ed appena sentissi un poco di rispetto umano, per gli amministrati, i governati, che mi abbiano eletto o non eletto... io mi unirei nella stessa sorte all’impiccato, che si è pure appiccato il fuoco, gettandosi dal balcone del Comune, dove si è impiccato per essere più visibile...

E qualcuno non ha pure lì vinto le elezioni?
E non hammo pure lì festeggiato la vittoria elettorale?

Ma cosa hanno vinto e cosa hanno festeggiato?
Bisogna chiederlo all’impiccato...

Antonio Caracciolo 11.06.13 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Ormai lo sanno tutti quello che succede nel parlamento,come tutti sanno che stiamo andando verso la catastrofe,ma non tutti purtroppo capiscono la situazione o meglio non hanno nessuna voglia di far cambiare questo stato di non democrazia. A questo punto posso supporre che la crisi del paese la stiano vivendo solo coloro che continuano fedelmente ad appoggiare le idee del M5S, gli altri probabilmente sanno di non perdere mai il loro posto di lavoro, hanno tanti soldi per potersi permettere la scuola privata per i loro figli, le visite private invece di aspettare i tempi assurdi della sanita' pubblica,magari sono anche contenti di pagare l'Imu e la nuova tassa sui rifiuti,di pagare allo stato quasi il 70% di tasse per chi ha un'impresa. Devo continuare?
Purtroppo credo che dovremmo ancora aspettare, prima che le persone si rendano conto di tutto questo e decidano di votare il movimento,forse sara' troppo tardi. Forza M5S!!!

Alessandro Arienzo 11.06.13 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Sono con te Beppe, è ovvio però che stanno tutti col mirino puntato su di noi! Tutti i giornali contro, tutti i talk , tutti i canali televisivi. Oggi l'intervista di d alema dalla Gruber per esempio, gli avesse fatto una domanda scomoda? che odio. Improvvisamente il problema dell'italia è il mv5! Gli italiani sono purtroppo un branco di pecore! Bisognerebbe mettersi davanti e guidare ...ma come?

Roberto S., fermo Commentatore certificato 11.06.13 22:11| 
 |
Rispondi al commento

ciao Grillo
io penso che non ci siano delle crepe nel M5S e credo che chi l'ha votato sarà pronto a rivotarlo per le prossime politiche...
solo una osservazione: "tutto quello che i cittadini del M5S stanno facendo, non arriva alla gente comune, e siccome loro dovevano essere la nostra voce, bhè almeno sapere quello che succede nelle istituzioni sarebbe il minimo...e purtroppo non basta per ora solo la rete...."
se non si vogliono utilizzare i soliti canali (TV, giornali corrotti e compiacenti ecc...ed io sono assolutamente d'accordo) facciamoci sentire tramite organi di informazione indipendenti (il fatto quotidiano, tv locali indipendenti, tramite riunioni o feste di movimento in ogni rione, paese ecc)
non perdiamo questa occasione...
sono a vostra disposizione per qualsiasi idea in merito, visto che mi occupo da sempre di comunicazione e ho tenuto già un'aula di "parlare in pubblico" con alcuni parlamentari del M5S
crediamoci e buona democrazia a tutti
Maurizio

maurizio sforzini 11.06.13 22:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

La tristezza c'è. Ma forse non si è fatto abbastanza. E' anche fuori discussione che la gente si aspettava i Miracoli, ma anche sul blog,
tutto il lavoro e tutta la trasparenza annunciata,
non sono stati così palesi.
Ripeto, ci si aspettava dei Miracoli impossibili, ma anche qualche sorta di apertura e non solo
porte chiuse in faccia.
Non tutto è perduto, il Movimento è sempre l'ultima spiaggia. Ma non toglieteci quest'ultima speranza

sergio b., viterbo Commentatore certificato 11.06.13 22:11| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=-qfitmVpcwU

Mauri Milano 11.06.13 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Pagheranno tutto,
Beppe,
come hanno pagato un prezzo altissimo
con la rovina economica di decine di migliaia di aziende
gli imprenditori che per 20 anni hanno dato carta bianca
al Liberismo "chiagni e fotti" di Berlusconi
sperando di arricchirsi e invece sono falliti,

ADESSO TUTTI QUELLI COL CULO AL CALDO
CHE ESULTANO SE IL MOVIMENTO 5 STELLE E' IN DIFFICOLTA'
E CHE DIFFAMANO E CENSURANO SE OPERA PER IL BENE DI TUTTI
TUTTI QUESTI,
Beppe,
saranno usati e poi mollati
.....vedi in Grecia i dipendenti della TV pubblica in mezzo alla strada!....
perchè il disegno del potere
è
distruggere gli Italiani
e gli imbecilli della classe cosidetta dirigente
non lo capiscono,
loro ballano sulla tolda del Titanic ormai a qualche metro dall'iceberg.

PS - oggi ho visto la Vergogna del Tg di Rainews, quanto ci sta Fico a fargli un cazziatone a questi PORCI?

Carlo Pandolfini, Catania Commentatore certificato 11.06.13 22:08| 
 |
Rispondi al commento

Ah GRILLO, ma perchè non glielo dici a questa gentaccia che la loro "vittoria" elettorale è solo il frutto di una perversa e liberticida legge, artificiosamente emanata dai due PD, per ottenere una falsa elezione diretta dei sindaci?
Ma perchè non glielo dici che pur di emanare questa legge, che consente il controllo capillare dei voti, hanno messo intere zone del territorio nazionale nelle mani della criminalità, più o meno organizzata?
Vedi Grillo, anche se ti seguo con attenzione, non sono uno dei tuoi. Non ti ho mai votato, ma è chiaro che le puttanate di questi vigliacchi mi fanno incazzare. Hai fatto anche troppo con le regole del gioco che loro hanno scelte. Ho avuto modo di scambiare con te qualche battuta a Pomezia, (sono quello che che ti ha parlato di Rodota, riportato ne "Il Fatto" con un video, a mio parere non molto fedelmente, infatti gli ho chiesto una precisazione, ma niente!) e mi sei sembrato una persona perbene.
Ed è per questo che mi consento di scrivere sul tuo blog, perchè sono sicuro che alle persone perbene interessi anche il parere di chi non le ha votate. Ad maiora.

Luigi Gioacchini, Sezze Commentatore certificato 11.06.13 22:01| 
 |
Rispondi al commento

"L'esito delle elezioni è drammatico per l'Italia"

L'esito di elezioni regolari non è mai drammatico perchè esprime sempre la volontà del popolo.

Ficcatelo in quella cacchio di testa, fascista.

Fabio C., Bologna Commentatore certificato 11.06.13 22:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fa piacere sentire il giornalista liguori DIRE FINALMENTE LA VERITà SULL'ATTACCO MEDIATICO AL M5S siamo stati derisi maltrattati,ma l'onesta paga ci vuole pazienza

elena guerini, bergamo Commentatore certificato 11.06.13 21:58| 
 |
Rispondi al commento

MA STIAMO CALMI!! IL M5S STA SOPRAVVIVENDO NONOSTANTE GLI ATTACCHI FEROCI DA PARTE DI TUTTI I MEDIA.INVECE RICORDO A TUTTI QUELLI CHE PENSANO DI AVER VINTO, CHE HANNO VOTATO LA META' DEGLI AVENTI DIRITTO E QUESTA E' UNA "SCONFITTA" PER TUTTI, PROPRIO TUTTI, ANZI SPECIALMENTE PER QUEL PARTITO CHE SI DEFINISCE DEMOCRATICO (SI DOVREBBE VERGOGNARE)CHE E' QUELLO CHE PIU' DI TUTTI ATTACCA IL M5S, CON I TANTI MEZZI CHE HA A SUA DISPOSIZIONE(RAI TRE, LA7,RADIO 2,ECC.). E POI SI SA L'ELETTORATO (QUEL POCO CHE E' RIMASTO) SI IMPEGNA DI PIU' NELLE POLITICHE CHE IN ALTRE COMPETIZIONI TERRITORIALI. DETTO CIO' IO PENSO CHE IL M5S NON E' ANDATO MALISSIMO, BISOGNA,PERO', COMINCIARE( ANZI CONTINUARE)AD USARE CON INTELLIGENZA E MIRATA CIRCOSPEZIONE, I MEZZI DI COMUNICAZIONE "TRADIZIONALI", OLTRE CHE IL WEB.VIVA IL M5S!!

renzo ferrante 11.06.13 21:57| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io penso che non riflettere sul perché ci sia stata una flessione cosi' forte anche in regioni come la Sicilia , sia un peccato di superbia degno dei vecchi partiti. Se non ci votano vuol dire che non si fidano neanche di noi , che non siamo in grado di proporre progetti convincenti.

A. Leonardi, Catania Commentatore certificato 11.06.13 21:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invece di piangere guarda di accordarti in chi ti ê più vicino e fai qualcosa invece di solo sbraitare, non siamo rallevati a paglia non ci piace di essere presi per il culo prima dai partiti ora da te un se ne pole piu

Paolo martelli 11.06.13 21:56| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Un errore caro beppe è che in parlamento ci saresti dovuto essere te, poi secondo me tanti coglioni infiltrati da tempo, dei veri GIUDA che si sono spacciati per grillini e sono anche entrati in parlamento per compiere il loro atto di GIUDA. Tanti onesti e brava gente, magari con un curriculum poco autorevole ma con due palle quadrate non sono entrati perchè non hanno potuto far votare molti conoscenti e amici che erano non iscritti al blog, diciamo pure, una cosa non per tutti; ma ricordo l'errore principale è che tu dovevi essere dentro e basta. Comunque w w w m5s sempre

cesare muneghina (golpe), ladispoli Commentatore certificato 11.06.13 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Tranquilli ragazzi, il tempo galantuomo ci darà ragione e saremo noi i vincitori. Abbiamo perso per strada quelli che alle politiche hanno votato per protesta sulla spinta di emozioni quali rabbia, indignazione, frustrazione, senza conoscere programmi, ideali, obiettivi del nostro movimento. Quelli stavolta non sono andati a votare , ma sono sospesi... Aspettano di vedere come evolvono le cose, e sono proprio quelli che ora dobbiamo convincere, soprattutto Beppe deve farlo, andando in tivù a farsi conoscere meglio, a far conoscere il movimento...

Giuseppina ., Treviso Commentatore certificato 11.06.13 21:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ihihihihih son finite tutte le elezioni per adesso , la tregua e' finita da domani ci cominceranno a ri rompere il culo.
perche rido? bhe perche io lo so che rinizieranno ma penso a quelli che hanno votato pd e pensano di aver vinto e che le cose miglioreranno ahahahahahahahahaha

massimo x 11.06.13 21:49| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE , ma tu non ci vai in giro ? io dalle mie parti , vedo le facce dei pensionati molto più sorridenti di qualche mese fà , sto dicendo seriamente ,sembrano quelle di qualcuno che ha scampato un pericolo , e adesso si sente al sicuro !!

paolo b., ancona Commentatore certificato 11.06.13 21:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO GRILLO PUOI DIRE QUELLO CHE VUOI MA MI HAI DELUSO TERRIBILMENTE ! COME BERTINOTTI ANCHE TU HAI AVUTO LA POSSIBILITA DI MANDARE A CASA BERLUSCONI E TI SEI TIRATO INDIETRO E ADESSO ECCO I RISULTATI è TROPPO FACILE CRITICARE SOLTANTO E NON FARE QUALCOSA QUANDO SI HA LA POSSIBILITA'.

michele giuliano 11.06.13 21:40| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti sono d'accordo che i politici di questo ultimo ventennio sono come minimo degli incapaci, nel migliore dei casi, tutti concordano che il Paese è sull'orlo del baratro, il movimento 5 stelle appena emesso i primi vagiti ha fatto risparmiare MILIONI DI EURO con un semplice "NO, GRAZIE", ha continuato mantenendo SEMPRE le promesse elettorali, quindi mi chiedo: MA COSA CAZZO ASPETTANO GLI ITALIANI ONESTI PER DARCI IL VOTO ? Possibile che siano tutti così rincoglioniti da aspettarsi i miracoli dal PD ? Ma non basta, hanno pure il coraggio di venire su questo blog a scassare le balle incolpando Beppe di errori "tattici"...delirante. Godetevelo sto cazzo di PD, ve lo meritate tutto. Beoti.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.06.13 21:39| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il "ricatto". La forza di tenere nelle mani il PD. La minaccia di non sostenerlo.

Non sarebbe stato altro che stringere un pugno di mosche.

Ai cittadini, divulgato con mezzi di comunicazione partigiani, sarebbe stato emanato un messaggio dall'effetto volutamente inverso: "I grillini vogliono far cadere il governo"; "Sono destabilizzanti"; "Mostrano tutta la loro inadeguatezza": "Ecco i grillini: incapaci e irresponsabili".

Si sarebbe mostrato un parlamento coeso, un PD che lavorava talmente bene da garantirsi il rispetto e l'appoggio dell'addirittura "nemico" di sempre: il PDL, mentre gli inesperti e impreparati nuovi arrivati, non pensando al "superiore bene" del Paese, avrebbero fatto cadere il governo solo per supposte e inesistenti "storture" al suo interno.

Mai inciuci!

Gabriele Serrelli, Roma Commentatore certificato 11.06.13 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve, un mio amico mi ha chiesto di scommettere. La scommessa era: vuoi vedere che riappare massimo dalema e lo farà da lilli gruber.Ho fatto bene a rifiutare la scomessa.E' vero il pd ha vinto le elezioni amministrative in tutta Italia,bisogna riconoscerlo.Le ha vinte con calo dei votanti pari a circa il 50% degli aventi diritto.Ma questo non preoccupa dalema. il 50% circa dei cittadini che avevano un diritto e non lo hanno esercitato.Il diritto di voto democratico.E questo è preoccupante per la democrazia italiana.Il pdl ha perso, ma il pdl è un partito che ha venti anni di vita,ha un leader,è radicato nel territorio,ha un potere diffuso.Un conto è perdere a Roma con Alemanno che ha governato,altra cosa è non vincere a Roma per il Movimento 5 stelle.Sono due cose diverse.Ma dalema sul pdl glissa forse per non innervosirlo.E lo stesso vale per tutti i comuni nei quali si è votato.Se debbono votare 5 elettori,4 rimangono a casa e 1 vota pd e il pd vince.Che vittoria é?.Ora dovranno governare e noi staremo alla opposizione.Va bene così è la democrazia.Vedremo cosa farà Bianco a Catania sul debito del comune,che bilnacio farà,cosa dirà sulla spazzatura,sull'acqua,sulle tasse locali,ecc...Idem per Marino e per gli altri.Ma dalema non può raccontare la storia del governissimo a modo suo.Caro dalema devi essere politicamente onesto.Devi dirci come mai i tuoi deputati e senatori hanno bruciato Prodi e Marini,come mai vivi in un partito che dice una cosa la sera e ne fa un altra la mattina.Devi assumerti la responsabilità tua e del tuo partito del governissimo con berlusconi.Cosa c'entra il Movimento 5 stelle se il pd governa con alfano,
brunetta,schiafani,verdini ecc..
E' stato il pd ad affondare Prodi, a non votare Rodotà,a non volere l'accordo vero con il movimento 5 stelle.La vecchia cultura della egemonia tipica del vecchio partito comunista.Saluti

ANTONIO B., Latina Commentatore certificato 11.06.13 21:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il movimento sta pagando il fatto che non va in tv e quindi lascia la parola solo al nemico, e sta ancora pagando, e pagherà per molto tempo, LA MANCATA ALLEANZA COL PD! (che avrebbe fatto molto male all'unità del movimento ma molto molto bene all'Italia).
Questa è la banale verità!

Francesco N. Commentatore certificato 11.06.13 21:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A questo punto non ci resta che un'ultimo baluardo di proposta democratica:

Abolizione del PD e del PDL

Responsabili del disastro economico di questo paese, hanno causato molteplici suicidi e svariati disastri sociali.

La loro politica ha messo in ginocchio l'intera penisola e nonostante questo tentano di sopravvivere grazie alla sfrenata propaganda che i loro servi ancora ci propinano.

Bisogna assolutamente raccogliere le firme per istituire un processo popolare. Giudici estratti a sorte per considerare l'accusa di crimini contro l'umanità, e alto tradimento al popolo italiano.

Sarà un'esagerazione ma credo che continuando così si formeranno veramente 2 italie.

Solo che se non ci attacchiamo alla democrazia richiamo NOI di diventare quella peggiore.

Roberto S. 11.06.13 21:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
c'è un problema. I nostri eletti, scelti da noi sul web con le parlamentarie con un centinaio di preferenze (nel caso del deputato della mia circoscrizione esteri qualche decina), sono all'altezza del loro ruolo di portavoce? Ma sopratutto aderiscono tutti al programma e alle idee del moVimento? Sono radicati nel territorio di cui sono portavoce? A parte qualche rara eccezione penso proprio di no. L'uscita di questa senatrice alla ricerca di spazio per emergere dalla propria nullità fa grave danno al M5S proprio nel momento di più grande difficoltà,è giusto che venga messa da parte.
I risultati alle elezioni comunali, le più recenti in Sicilia mettono pero' in evidenza un problema reale del moVimento: la mancanza di carisma, di capacità a raccogliere consensi attorno alla propria persona dei nostri candidati, la mancanza di radicamento nel territorio insomma. I nostri attivisti dovrebbero forse stare un po' meno al computer e un po' più tra la gente, nei movimenti. Bisogna forse ripensare l'organizzazione del moVimento almeno a livello territoriale altrimenti il rischio di vanificare tutti i nostri sogni è realmente grande. Un abbraccio

Nicolo C., Bron (Francia) Commentatore certificato 11.06.13 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ,il tuo agire mi piace ,la nuova generazione va rieducata ,finora non c'è mai stato un buon esempio .visto che ti è costato lacrime e sangue arrivare fin dove sei arrivato ,non è giusto distruggere tutto ,segui il tuo istinto sei nel giusto , pregherò per te affinché il Signore ti dia tanta forza ancora per raddrizzare questa pianta così distorta e far si che si innalzi verso ideali nobili .

Paola spagnolo, porto potenza picena Commentatore certificato 11.06.13 21:24| 
 |
Rispondi al commento

SONO MOLTO ORGOGLIOSO DI BEPPE GRILLO E LO STIMO MOLTO SI E SCOMODATO DALLA SUA VITA DA COMUNE CITTADINO LAVORATORE PER DARE UN PO DI DIGNITA A QUESTO PAESE SOTTO REGIME LO STIMO PER LA FATICA E IL SACRIFICIO PER LA PROPAGANDA ELETTORALE VISTA SU LA COSA BEPPE PUOI CAMMINARE A TESTA ALTA LORO SONO TUTTI COROTTI QUANDO VA BENE PER IL RESTO SONO AVANZI DI GALERA
VIVA IL M***** VIVA BEPPE NON ABBIAMO PERSO L ONESTA LORO SI DA TANTO E STORIA.

antonio b., nibionno Commentatore certificato 11.06.13 21:22| 
 |
Rispondi al commento

LA MIA TEORIA SUL SCENDERE IN PIAZZA E MANIFESTARE DI BRUTTO CONTRO LA CASTA...

LO AVETE NOTATO....?
Per un italiano in difficoltà pare sia PIU' FACILE IL SUICIDIO CHE L'UNIRE LE FORZE CON ALTRI COME TE E PROTESTARE CON VEEMENZA!
QUALCUNO TEME CHE LA PIAZZA TRASCENDA?
CHE CI SIANO INCIDENTI RISSE E DEVASTAZIONI?

La mia idea dell'italiano medio e' purtroppo diversa!
SUBIREMO PER TANTO ALTRO TEMPO LA CRISI PROVOCATA DAI 2 PD..
L'impero romano è storia vecchia....
l'italia da allora e' sempre stata conquistata e sfruttata da altre potenze e pure dalla chiesa.
E NOI SIAMO ABITUATI A VEDERE LO STATO COME ORGANISMO DA MUNGERE..NO DA COMBATTERE... STATALI IN TESTA!
ECCO...quando ci sarà la crisi degli statali che non verranno pagati(dai bidelli ai governatori) ecco..PREPARIAMOCI....
AVVERRA' LA RIVOLUZIONE!
hasta siempre estrellas

Bruno- Grassi, Savignano sul rubicone Commentatore certificato 11.06.13 21:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo, in effetti dici tante cose giuste ma alla fine dovrai prendere atto che mentre le guerre si fanno gli uni contro gli altri e creano soltanto distruzione, il progresso si fa dall' interno lavorando sodo per prevalere con le idee e le giuste iniziative insieme.
La gente ha votato per M5S per un rinnovamento pacifico e non per fare la guerra contro tutti. Da soli non si risolve nulla si rischia soltanto di provocare rivoluzioni che, la storia ci insegna, generano soltanto nuovi dittatori, peggiori dei precedenti.
Per fare bene non serve il possesso, serve l'amore ed il senso di comunità. Cerca alleati nelle giuste iniziative e non prendere tutti a sberleffi. Possibile che siano tutti una massa di imbroglioni? E' vero ce ne sono tanti , ma non puoi fare di ogni erba un fascio. Se continui così la gente " buona e fiduciosa " quella " maggioranza silenziosa " che avevi raggiunto non ti seguirà più.

Pensaci bene.

Vic Marchi 11.06.13 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Piccolissimo dettaglio...IL PARTITO PIU' GRANDE E' QUELLO DEGLI ASTENUTI!
Finchè ci sarà democrazia sfruttiamola...AVANTI GENTE!AVANTI il MOVIMENTO!!!

andrea o., loano Commentatore certificato 11.06.13 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Si sente dire in giro che il movimento 5 stelle ha perso, che è finito, che si dissolverà...può anche darsi che le ultime due affermazioni siano vere, ma non la prima...noi non abbiamo perso nulla, i nostri parlamentari ed i candidati alle regioni, alle provincie ed ai comuni si dimezzano gli stipendi, non fanno politica per proprio interesse, ci rimettono pure...noi non speriamo in aiuti per superare questo o quel concorso, in spintarelle per avere qualcosa che non ci spetta...noi non siamo contenti che non siete andati a votare fregandovene altissimamente degli sforzi che i nostri candidati fanno ogni giorno contro TUTTO e TUTTI per voi, o che abbiate votato per i vostri amici che vi aiutano a superare gli ostacoli della vita favorandovi e facendovi arrivare prima di chi è migliore di voi e potrebbe dare molto di più alla collettività.TENETEVI...anzi TENIAMOCI questo sistema..comunque fino alla fine NOI rimaniamo accanto a quelle persone che hanno messo la faccia nel movimento, come è stato fatto con Rodotà, ha messo la faccia ed i nostri parlamentari non l'hanno più abbandonato, l'hanno sostenuto ed osannato...anche se poi lo stesso non ha apprezzato criticando gratuitamente chi ha anche diritto di sbagliare..anche se sbaglio non è stato! Personalmente concordo con le scelte fatte e non mi va di rinnegare nulla di ciò che è stato fatto dai parlamentari a 5stelle..

Nicola Puzzello 11.06.13 21:16| 
 |
Rispondi al commento

A tutti i i votanti e non M5S che stanno a rompere le palle scrivendo qui ma guardando in tv ballarò,piazzapulita,agorà e compagnia bella e chiedendo con la solita chiosa:Beppe ma ci avevi promesso........!!!

Iniziate da qui per vedere cosa fanno i 5S

https://www.youtube.com/user/M5SNews

Pietro P., lecce Commentatore certificato 11.06.13 21:15| 
 |
Rispondi al commento

PENSO SOLO QUESTO CHE VINCITORI NON CE NE SIANO SIAMO TUTTI PERDENTI IN QUANTO CHI NON CREDE ALLA ONESTA E NON DA FIDUCIA ALL ASTRO NASCENTE PERDERA PER SEMPRE E PERDERA NON SOLO PER IL MOVIMENTO MA ANCHE PER LA DEMOCRAZIA CHE IN QUESTO PAESE E OPZIONAL SIGNORI SE PERDIAMO IL TRENO DELL ONESTA NON AVREMO ALTRE OCCASIONI INOLTRE VEDO CHE TANTA GENTE SCRIVE NEL BLOB MA LA STESSA GENTE GUARDA ANCHE LA TV E MI ACCORGO DAL FATTO CHE ALCUNI COMINCIANO A CRITICARE GRILLO QUINDI FANNO LO STESSO GIOCO DEI MEDIA (LA TV E UNA POTENZA MEDIATICA) E PER IL MOVIMENTO E NOCIVA NON DANNO MAI UNA NOTIZIA POSITIVA QUESTO E IL VECCHIO GIOCO DELLA POTENZA DELLA MAFIA MEDIATICA FINO A CANCELLARE IL MOVIMENTO PENSATE ERO IN AUTO E LA FAMOSA RADIO RTL 102.5 INTERROMPEVA LE TRASMISSIONI PER DARE LA NOTIZIA DELL ULTIMO MINUTO CHE BEPPE GRILLO A MANDATO VIA UNA DEL MOVIMENTO PENSATE CHE NOTIZIA IMPORTANTE PENSAVO A QUALCHE DISATRO COMUNQUE QUESTA E LA STRATEGIA DELLA POTENZ DELLA TV E DEI LADRI GANNO TUTTI DALLA LORO PARTE E NOI QUI A SCRIVERE MA HAI VOTI ERAVAMO 8 ML CIRCA QUA SIAMO 2 MILA DOVE SONO GLI ALTRI SICURAMENTE DAVANTI ALLA TV
VIVA IL M***** VIVA BEPPE GRILLO FINO ALLA FINE DELLA GUERRA MA NEL RISPETTO DELLA COSTITUZIONE.

antonio b., nibionno Commentatore certificato 11.06.13 21:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe lo conosciamo com'è, con tutto il sudore che ha sparso in giro per l'Italia non vedere subito i frutti del suo impegno e l'ingratitudine della gente e perfino di qualcuno dei suoi parlamentari e senatori è la delusione più cocente che esista.

Beppe prenditi una vacanza e non farti venire il sangue marcio per nulla, gli italiani lo sai bene come sono, guardano solo il loro interesse e sono ingrati, anche in Sicilia c'è gente che "tiene famiglia" e si vende il voto per 25 euro.

Respira, rilassati e torna in pista per il ballottaggio di Ragusa, un sindaco a 5 stelle in Sicilia, per giunta in una grande città, è comunque un piccolo grande miracolo

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato 11.06.13 21:09| 
 |
Rispondi al commento

La signora dell'intervista tiene famiglia e si vede bene (ma come ca22o avete scelto i vostri rappresentanti minchioni dei meet up??? Come avete permesso a certe marchette di presentarsi? Voi li conoscevate bene e non è che sono usciti ora qer quello che sono ... forse li si poteva vedere bene prima ... vabbè...).
Signora Gambaro, di fatti la colpa è di Beppe e non delle TV (alle quali lei si è rivolta per / o ha acctettato questa intervista) che mistificano, informano male e tutte insieme, insieme alla carta stampata, stanno sviluppando un'offensiva senza precedenti contro il Movimento ...

Signora Gambaro, le sue dimissioni. Non mi piace accoppiare il suo volto al nostro movimento.
Le sue dimissioni immediatamente ... e vergognati
Mrs. 30 danari ... !

Buonasera al Blog.

P.S.: Beppe sono daccordo che abbiamo vinto anche questo turno e che la nostra è una lenta avanzata ... però una analisi inizierei a farla su queste vittorie ... che ad andare troppo lenti poi si scopre di aver fatto passi da gambero ... magari.
Ciao beppe.

BEPPE...
VAI IN TELEVISIONE PERFAVORE? VAI A RENDERE PAN PER FOCACCIA TU ALLA DISINFORMAZIONE TOTALE!?!?! I NOSTRI O SONO SPROVVEDUTI O EVIDENTEMENTE SOLLECITATI DA SIRENE DANAROSE O AMMALIATRICI PER UN PEZZETTO DI POTERE (OVVERO VENDUTI ANZICHE' NO'!!).

IN TV CI DEVI ANDARE TU!!!! E CHE AZZZZZZZ!!!

Francesco Folchi Commentatore certificato 11.06.13 21:07| 
 |
Rispondi al commento

A noi ci vorrebbe una personalità come D'Alema al fianco di Grillo e Casaleggio, perchè a noi difetta il professionismo che nel mestiere di politico è importantissimo per competere e vincere e perdere al più presto possibile l'etichetta di dilettantismo che aleggia sul ns. Movimento.

l'oracolo 11.06.13 21:06| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE NON MOLLAREEEEEEEEEEE
marc mand! (mi raccomando in dialetto parmigiano)

filippo adorni 11.06.13 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Belin, Beppe, cose ti me cumbinni?
Mi vuoi far buttare soldi?
Avevi detto di strappare la tessera del pd perché era un partito morto, finito.
Io ti ho dato retta, e ora?
Stamattina leggo i giornali e vedo che esiste ancora, e che sono altri quelli che stanno morendo.
Ora devo rifare la tessera del pd, ma mi costerà una nuova quota...
Ma lo sai che anche io sono Genovese...
Vuoi farmi venire un infarto?

Giuseppe R., Genova Commentatore certificato 11.06.13 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ,un appello a tutti i quaraquaquà che scrivono le solite fesserie , per favore piantatela , l'ultima che ho letto è che i pischelletti del M5S avrebbero dovuto tenere al guinzaglio il PD !!!! il PD che è formato da veterani della politica tra DC e PC , tenuti al guinzaglio dai pischelletti , ma piantatela di dire cavolate per favore , cercate di aiutare e non di criticare cose che manco vi sognate dopo che avete mangiato 3 kg di peperoni con la bagna cauda

tino p. Commentatore certificato 11.06.13 21:01| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE

QUELLO CHE SBAGLIA IL MOVIMENTO :

NON ASSOCIARE AL LAVORO PARLAMENTARE

ANCHE INIZIATIVE EXTRAPARLAMENTARI COME

REFERENDUM E LEGGI DI INIZIATIVA POPOLARE

SUGLI STESSI ARGOMENTI ANTICASTA E A SOSTEGNO DEGLI ULTIMI CHE DISTINGUONO IL MOVIMENTO DALLA PARTITOCRAZIA

USCITE DAL PALAZZO

CHIAMATE LA GENTE

A REFERENDUM

ANTICASTA ( TAGLIO PROVINCE E STIPENDI POLITICI E COSE SIMILI

E A SOSTEGNO DEGLI ULTIMI COME UNA LEGGE DI INZIATIVA POPOLARE SUL REDDITO DI CITTADINANZA

SOLO COSI' LA GENTE VEDRA' CHE VOI SIETE DIVERSI DAI PAPPONI RUBASTIPENDIO PARASSITI CHE VIVONO DI POLITICA

FUORI DAL PALAZZO

SUBITO !!!!

francesco blu 11.06.13 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Grandezza degli ITAGLIOTI:

sono riusciti a votare i 2 partiti che in 30 anni li hanno rovinati. Tra qualche tempo, quando sarà default nero, gli itaglioti cominceranno a BELARE e ha lamentarsi di questo e di quello.

La domanda da porre dovrebbe essere: 'cosa andate cercando? avete avuto la vostra occasione'. Ora godetevi la MERDA che vi siete comprati.

+ DEFAULT per tutti.

Grandezza 11.06.13 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo vivendo in un clima anomalo veramente, i berlusconiani non hanno votato, come altri, la lega ha perso.....se anche tu Beppe non ce l'hai fatta non è la fine del mondo. La cosa importante è il sostegno dei soli buoni. Di quelli meno buoni ne possiamo fare anche a meno. Torneremo alla carica più forti e più numerosi di prima.

vera m., roma Commentatore certificato 11.06.13 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Se sia stata una vittoria di Pirro non saprei.
E' probabile che la sinistra possa avere ancora successo in un paese che gira in senso contrario con lo scopo di equilibrare una realtà che è ben diversa..
Di sicuro second me è stata questa una vittoria da Pirla, voluta e desiderata comunque e per fortuna da una minima parte del paese...

Manunta Marco 11.06.13 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Che sono pur sempre meglio delle sconfitte.

Alessandro Madeddu 11.06.13 20:50| 
 |
Rispondi al commento

comunque riguardo alla partecipazione al voto, volevo ricordarvi che a Parma votò il 61% e mi sembra che nessuno su questo abbia detto niente

simonetta ., arcidosso- grosseto-italia Commentatore certificato 11.06.13 20:46| 
 |
Rispondi al commento

dopo le elezioni non si fa altro che ribadire che siamo un popolo di spaghetti pizza e mafia non abbiamo la spina dorsale abbiamo votato i soliti che ci stanno svendendo alla germania dimenticandoci dell' eredità lasciataci dai nostri nonni sacrificando la loro vita continuiamo su questa strada ci ritroveremo a mangiare crauti e come sempre per il bene di pochi sacrifichiamo i tanti siamo una popolazione di teste di cazzo ma prima o poi tocca anche a voi

ciare 11.06.13 20:46| 
 |
Rispondi al commento

VI PREGO RAGAZZI DEL M5S, TENETE DURO, NON MOLLATE. SIETE L'UNICA PULITA ALTERNATIVA POSSIBILE AL MARCIUME CHE RICOPRE L'ITALIA. PRIMA O POI I DORMIENTI, I PIGRI DI MENTE, DOVRANNO TOGLIERE IL VELO DI BUGIE E DI FALSITA'CHE LA STAMPA HA USATO PER INTORPIDIRE LE LORO MENTI. SPERO SOLO CHE, QUANDO SUCCEDERA', NON SARA'TROPPO TARDI.

ALBA GALLO 11.06.13 20:44| 
 |
Rispondi al commento

ma non sei te, Grillo, quello che vuole referendum in continuazione? Si andrebbe sempre a votare per te

Christian Dalenz Commentatore certificato 11.06.13 20:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


"Vincono" quando sono da soli a partecipare...
e non si chiedono neanche il perchè !!!

Ora attendiamo fiduciosi la ripresa dell'Italia.

Fabrizio F. Commentatore certificato 11.06.13 20:34| 
 |
Rispondi al commento

IO NON CI CREDO CHE QUESTIM PRENDONO I VOTI DA TUTTE LE PARTI...MA DAIIIII LA GENTE ANCORA CI CREDE..LEGALIZZIAMO IL VOTO CHE SIA VISIBILE IO VOGLIO CHE SI VEDA PER CHI HO VOTATO.....RUBERANNO SEMPRE

ilenia m., forli Commentatore certificato 11.06.13 20:31| 
 |
Rispondi al commento

A tutti coloro che criticano Beppe pongo solo una domanda:
Molti sono legati alla vecchia politica del compromesso, ovvero dell'inciucio. Come si potevano fare delle alleanze con chi ha rovinato l'Italia.
Finché ci sarà Beppe il M5S potrà essere coeso, altrimenti tutti i volti nuovi della politica portati dal M5S diventeranno più vecchi dei vecchi.

Berardino Franco, Bari Commentatore certificato 11.06.13 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Dimentichi......
Il M5S avrebbe potuto giá cambiare il paese davvero e non per finta come adesso, tenendo al guinzaglio Bersani, ma anzichè fare ha preferito PREDICARE! Saluti a tutti, vi mollo come consigliato dalla più grande delusione del millennio! Tornerò a scrivere godendo, alle prossime politiche, quando VINCERETE alla grande prendendo l'8%, scatenando trionfalismi degni solo della prima repubblica!

davide c. Commentatore certificato 11.06.13 20:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Beppe...io sono assolutamente daccordo con te..quello che hai promesso in campagna elettorale stai CERCANDO di mantenerlo..anche se penso sia difficile...visto tutti i finti GRILLINI che girano...e credo che tutti i voti "finti" presi dall' M5S eccedenti il 15 %.(che io pensavo sarebbe stato il risultato elettorale probabile)siano stati dati da "compagni" scontenti..e pdellini scontenti..quindi..personaggi che prima o poi torneranno all'ovile... devi resistere le persone serie e perbene sono con te..sei rimasto l'ultimo baluardo prima del disastro..oggi altri morti..un ragazzo di 33 anni si e' suicidato perche' a Cairo Montenotte nella nostra bella liguria ha ricevuto "visita" dell'ufficiale giudiziario x sfrattare lui e fratello disabile dalla casa..x morosita'....che dire...i nostri governanti..nn capiscono che la gente sta male e questa volta nn si rifugera' nelle chiese.....le priorita' nn sono ne il berlusconi..ne le leggi elettorali...le priorita' sono la mancanza di lavoro...affitti alle stelle...e i nostri figli che dopo aver studiato tanto prendono 700 euro al mese..(se sono fortunati)......certo non i figli dei POTENTI..quelli hanno i santi in paradiso...ma la pacchia a volte non dura.....e...come la storia ci insegna i tiranni prima o poi...vengono fatti scendere dai loro troni dorati.....Beppe Aiuta la gente semplice....e laboriosa che ha costruito la VERA ITALIA...aiutaci a resistere...a non morire giu dai balconi....dandoci fuoco...aiutaci..a SPERARE..... AIUTACI A FAR RINASCERE QUESTA NOSTRA ITALIA CHE TROPPI DELINQUENTI HANNO RIDOTTO AL LASTRICO.....AIUTACI...A..VIVERE...Cinzia

CINZIA BALBI, ceriale (sv) Commentatore certificato 11.06.13 20:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Gli italiani non capiscono che il cambiamento può avvenire solo con M5S, non capiscono che questi partiti non sanno applicare un cambiamento, non sanno agire nella legalità e nella democrazia, sono sempre e solo coloro che ci hanno portato al fallimento, quindi falliti. Chiedo agli italiani: se mettono un direttore a dirigere la propria attività portandola al fallimento, dopo gli date da dirigere un'altra propria attività???????????????????????

Massimiliano C., Nuoro Commentatore certificato 11.06.13 20:23| 
 |
Rispondi al commento

CHE BRUTTA LINGUA HA QUESTO.

carmelo amata 11.06.13 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non avrei mai creduto di votare Movimento 5* poi, come folgorato sulla via di Damasco, lo ho votato (solo alla camera perché....non si sa mai) e ad oggi lo rivoterei. Sono sempre più convinto e definitivamente disgustato da questa alleanza PD-PDL nata solo per difendersi dall'avanzata del fenomeno 5*. Appartengo però anch'io alla schiera di quelli che pensano che la strategia di comunicazione debba cambiare. Come ai tempi di mani pulite fu sdoganato il concetto che i cattivi non erano i ladri che rubavano ma i magistrati che li inquisivano oggi sta passando la teoria che lo stato di sfacelo in cui viviamo non dipende dal saccheggio della vecchia classe politica ma é piuttosto colpa del Movimento che non vuole allearsi con i saccheggiatori. Lo stesso scenario si é ripetuto l'altro giorno in senato dove il buon Giovanardi, per giustificare la figura di M... fatta da Formigoni ha trovato coerente affermare: Non siamo noi "senatori" che sbgaliamo a fare i pianisti, sono quelli del movimento che strumentalizzano denunciandoci. PAZZESCO!!!! Il fatto é che queste cose rimangono di dominio del solo popolo della rete e, purtroppo, siamo ancora pochi. Per questo e solo per questo trovo che sarebbe opportuno aprirci ad altri canali di informazione. C'é da informare il paese della "restaurazione" in atto. Il nano pelato ha mezzi potenti e noi dobbiamo scendere a fare guerriglia proprio sul suo territorio altrimenti rischiamo di perdere consensi preziosi.

Stefano Fantini 11.06.13 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, dici che è molto triste che gli italiani mostrino di aver perso la speranza nelle elezioni. E' vero, ma quanta speranza ha riposto in te quel 25% che ha votato per il M5S alle politiche? Che cosa è cambiato dopo quel voto? Nulla. Anche tu sei responsabile.


Vorrei proprio che Tu Grillo leggessi il mio commento...Ho bisogno di te,condivido ogni cosa,ogni pensiero,tutto! Anche i "toni",io sarei molto meno diplomatica,per la rabbia e la disperazione e l'ignoranza che mi circonda.La paura che ho intorno mi sgomenta,che altro devono fare questi politici per farli reagire.No non sei tu il problema,il cammino non è e non sarà facile,c'è tanta indecisione ed ignoranza anche tra di noi.No non devi lasciarmi,non puoi lascirci,saremo finiti ben presto.

Cinzia Chiara Giangaspero, Terracina Commentatore certificato 11.06.13 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Avanti così, la strada è molto dura, chi rema contro non manca, supportato da questi maledetti partiti e giornali.


Ciaoooooooooooooo

Luigi Carleo

luigi carleo 11.06.13 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Ci si aspettava una sola cosa: che tu facessi entrare i tuoi "soldatini" nel Governo.
Non l'hai voluto fare e gli italiani ti hanno punito.
Punto

Massimo P. 11.06.13 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I Pupazzi Dementi, manipolati dalla n€zona e dalle multinazionali gongolano come idioti per le patetiche "vittorie", ed i loro leccaculo
mediatici danno M5* giàin declino. Effettivamente ci si aspettava qualcosa di più in termini politici ed anche come impatto psicologico con 161 eletti: insomma portare un po' di scompiglio in quella fogna. A questo punto,indipendentemente dai risultati elettorali, urge una strategia per evitare che sia stato un fuoco di paglia e non credo che la strategia sia quella di partecipare alla spazzaturaTV dove c'è già una scaletta predisposta, domande e risposte concordate, riprese (o meglio appostamenti) su espressioni del viso o look ed altre amenità. Su quel terreno si rischia di perdere ancora più consenso proprio per la devastante gestione mediatica attuata contro 5*. Del resto, lo sanno tutti, ogni TV ha i suoi referenti partitocratici e ogni programma di approfondimento politico è strutturato scientificamente in modo da favorire la casta e
delegittimare 5* (vedi ieri sera Becchi su la7
a "spazzapulita" di Vermigli. Non si va impreparati in questo infame tritacarne via etere
Ora intravedo 3 possibilità reali:
1 non si tiene conto delle fluttuazioni del consen
so elettorale e si continua a stare in quella cupola anche scendendo tra il 15 e il 18-20% alle prossime elezioni facendo un'opposizione totale,
tanto è altamente improbabile che da quel sepolcro fuoriescano opzioni condivisibili dal M5*
2 si sospende l'esperienza fognaria e si
torna sul territorio a combattere magari oltre che
con il web anche con una tv e una o più radio5*
autogestite ed autofinanziate diffuse e magari
mobili (es FM su camper)
3 ci si gioca il tutto per tutto e Beppe Grillo
si candida finalmente alle prossime elezioni: in questo caso è prevedibile che l'esito sarà > delle precedenti politiche e l'evento abbia un effetto dirompente sul piano mediatico e politico: casta
non si aspetterebbe questa mossa a sorpresa e avrebbe qualche difficoltà a gestirla.

antonio corino, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.06.13 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Viva noi duri e puri. Ora possiamo arrovellarci
con quello che poteva essere e non è stato.
Forza Grillo M5S fino alla disfatta totale... .

Michelangelo Bacchion, Castelfranco Veneto Commentatore certificato 11.06.13 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, quella democrazia dal basso che molti auspicano non riuscirà mai ad arrivare al governo perchè questo Paese tragicomico è governato da 152 anni dalla massoneria. L'attacco al tuo movimento credo sia frutto di un piano preparato a tavolino.

Giuseppe Quartucci 11.06.13 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Perché la gente non va a votare? Le ingiustizie avvengono anche per questo motivo. Perché gli italiani/e di 150 anni fa e quelli di 60 anni fa hanno combattuto, si sono sacrificati per la nostra libertà e noi ce la giochiamo con una scusa banale, perché non vogliamo rinunciare alla gita domenicale od alle nostre abitudini?(altro che rifiuto della politica) Perché noi donne, che abbiamo faticato così tanto ad avere diritto al voto, ce lo giochiamo insieme a tutte le conquiste del passato, che vediamo ogni giorno annullate ed uccise dall'indifferenza delle stesse donne, quelle con il potere di cambiare le cose, che dovrebbero essere solidali, al di fuori di qualsiasi imposizione di partito o propaganda! Grazie per questo spazio. Grazie Beppe

Giulia R. 11.06.13 20:00| 
 |
Rispondi al commento

La vera battaglia inizia ora. È adesso che il M5S si trova in Parlamento e fa da "Radio Londra", riportando in maniera puntuale le varie malefatte. È solo oggi che le Caste Politicanti si sentono minacciate. Sul serio. Hanno di fronte qualcosa che non capiscono, che non è mai successo: cittadini onesti in Parlamento. Per un atto di repulsione inconvulsa, di istintiva reazione di sopravvivenza, reagiscono come sanno fare secondo le loro dimostrate qualità: mentono, calunniano, denigrano, inciuciano, ridicolizzano. Risate isteriche dettate dalla paura che li sta pervadendo. Lo stato finale di miglioramento prima della morte.

Gabriele Serrelli, Roma Commentatore certificato 11.06.13 19:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Conoscendo gia' i danni fatti da questa classe politica almeno negli ultimi venti anni,da elettore del M5S gradirei che tutti i giorni sul blog i capigruppo dello stesso mettessero a conoscenza i loro elettori e non di tutto quello che propongono in parlamento e nelle varie commissioni.Fatti non parole grazie.

stefano 11.06.13 19:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Potevamo governare, ci era stata data l'opportunità con il PD di Bersani. Non riesco a dormire di notte con questo pensiero.

pazzi gilberto, genova Commentatore certificato 11.06.13 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera
Tutti dicono e tutti sanno,specialmente nei programmi tv,ma se avessimo voluto un partito
come gli altri non avremmo certamente votato il movimento 5 stelle,chi non lo capisce si può accomodare fuori c'e tanto spazio per i deficienti e i delinquenti,grillo non mollare mai,sei la soluzione del futuro

francesco derose 11.06.13 19:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei capire a quanto si deve ridurre il consenso popolare per M5S perchè si arrivi finalmente a capire che la strategia scelta è perdente.
Si sta disperdendo un potenziale grandioso che la gente ci aveva dato.


Emiliano Cupini 11.06.13 19:24| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO

LA FURIA DEL PCI CON ATTACCHI NEL BLOG DIMOSTRA CHE REPUTA QUESTI RISULTATI ELETTORALI COME FRUTTO DELLA SUA STRATEGIA DI DOMINIO CHE SI BASA SULLA SOTTOMISSIONE DI BERLUSCONI , FATTA CON PROCESSI POLITICI , CHE FRUTTA LA CESSIONE DEI COMUNI ALLE ELEZIONI SENZA COMBATTERE , PERCHE' IL PATTO DI GOVERNO DI BUR-LETTA E' CHE BERLUSCONI HA 18 MESI DI SOSPENSIONE DEI PROCESSI POLITICI E LUI CEDE TUTTE LE ELEZIONI DEI COMUNI , COME PURE LE SUE TELEVISIONI SONO A DISPOSIZIONE DEL PCI . LA CHIESA GIA' CI HA PAGINE E PAGINE SULLE VISIONI DI MADJUGORI DA NON CONSIDERARE CHE NON SIA FRUTTO DELLO STESSO PATTO . IL SACRIFICIO UMANO DI BERLUSCONI PROPIZIA L'INGANNO DEL PCI VINCITORE DI ELEZIONI , DOVE INVECE HA PRESO LA META' DEI VOTI DEL 2008.
QUINDI IL FALSO CONTINUA COL PROCEDERE DEL PIANO DI MORTE CHE PARTE DALLA CHIESA CATTOLICA E SI DIFFONDE COL SUO COMUNISMO E CON LE BANCHE EBRAICHE AMERICANE CHE SONO I PORTATORI DI MORTE NELLA ECONOMIA , OGGI RIPETUTA , E SONO GLI STESSI DELLA CRISI DEL '29 .
QUINDI ATTACCO AL GOVERNO E CADUTA DEL GOVERNO E NUOVE ELEZIONI E' IL PROGRAMMA M5S FUORI DA QUESTO SOVIET IN CUI BERLUSCONI E' OSTAGGIO CATTURATO CON TUTTE LE COLPE DI AVERE DILAPIDATO UN VOTO LIBERALE DI MASSA CON LA CHIUSURA DI 8.000 CLUB FORZA ITALIA , CON UNA FURBIZIA DA STUPIDO DEMOCRISTIANO , CHE ORA PAGA CON LA PRIGIONIA , E CON L' ESALTAZIONE DI GARGAMELLA CHE ISPIRA GLI ATTACCHI NEL BLOG .
CHE IL PCI AVREBBE INFILTRATO IL BLOG LO CAPIVA CHI AVEVA ESPERIENZA DI ASSEMBLEE UNIVERSITARIE IN CUI DEMOCRAZIA E' SEMPRE SOLO IL LORO RIMBAMBIMENTO DI MASSE .
VITTORIA DI PIRRO , O NEANCHE VITTORIA DI NIENTE ! SOLO UN INGANNO ANCORA SPACCIATO PER DEMOCRAZIA .
I CONTI VANNO FATTI COI SUFFRAGI SUGLI AVENTI DIRITTO AL VOTO , PERCHE' I DISSENZIENTI TOTALI SONO LA MAGGIORANZA ASSOLUTA E BERSANI NON HA VINTO UN CAVOLO , E SIENA E' STATA AL LIMITE DI UN CONATO DI VOMITO .
LA RIPRESA DI ROMA CE LA ASPETTIAMO NELLE COPPIE DI PEDOFILI CHE VOGLIONO ADOTTARE BAMBINI.

PROF MARCELLO PILI 11.06.13 19:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA QUESTO O FA IL CHIRURGO PER SALVARE LE VITE, O FA IL POLITICO PER ROVINARE LE VITE.

grace 11.06.13 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Post esemplare. Da condividere dalla prima all'ultima virgola.
Solo che è intrisa di una mestizia che sa già quasi di resa.
No Beppe, questo no. I nostri parlamentari, quelli che veramanete hanno creduto nel movimento, sono esemplari per coerenza e dedizione. La qualità, oltre alla quantità, delle proposte avanzate dai nostri esponenti non solo rispettano una volta tanto il programma presentato in campagna elettorale, ma sono anche l'unica strada per far uscire dal pantano questa povera Italia.
Il fatto che rimangano tutte ignorate vuol solo dire che sono le scelte giuste per i cittadini ma non per i partiti sguazzano nel pantano. Grave è che la gente non se ne accorga.
Proviamo a cercare modi incisivi per farglielo capire.
Teniamo pure presente che stiamo combattendo contro un esercito di predatori che non hanno mai fatto un cazzo nella loro vita se non prendere per il culo la gente. Loro e i loro scrivani sono attaccati ai sofismi come all'ultimo salvagente. Se la gente non ne vorrà prendere atto, l'Italia fallirà e con lei, purtroppo, anche noi incolpevoli cittadini che ci abbiamo provato a vivere una vita onesta e dignitosa, fatta di solidarietà e di rettitudine. Una minoranza. E, si sa, in democrazia è la maggioranza che vince. La maggioranza che elegge quella fattispecie di persone che ci troviamo da tempo immemore in parlamento come al consiglio comunale. Se questo è il risultato, la maggioranza degli Italiani è ladra, la maggioranza degli Italiani è imbecille, la maggioranza degli Italiani è corrotta, la maggioranza degli Italiani non ha capacità critiche, la maggioranza degli Italiani crede che il Padreterno saprà perdonare i nostri peccati terreni. Quindi, fino al giudizio universale, si può continuare tranquillamente a delinquere.

Claudio De Pietro 11.06.13 19:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARA GAMBARO LEI NON STA PAGANDO COI TONI DI GRILLO!

LEI INVECE MI PARE CHE SIA PAGATA COME SENATRICE GRAZIE AI TONI POPOLARI DI GRILLO COSI' COME I SUOI COLLEGHI CHE VOGLIONO SOLO PASSARE AL GRUPPO MISTO PER FARSI MANTENERE A VITA CON LA POLITICA.

GRILLO NON HA BISOGNO DI ENTRARE IN PARLAMENTO PERCHE' STA GIA' LAVORANDO DI SUO FUORI E PERALTRO SENZA STIPENDIO CONTRARIAMENTE A LEI, CARA GAMBARO, CHE INVECE PERCEPISCE UNO STIPENDIO PARLAMENTARE SOLTANTO GRAZIE A BEPPE.

GRILLO NON HA BISOGNO DI VENIRE IN PARLAMENTO A VEDERE UN PARLAMENTO VUOTO CHE MANGIA SOLO PANE A TRADIMENTO DEL POPOLO.

DA DOMANI INVECE, CARA SIG.RA GAMBARO, FACCIA LA COLLEGA DI MASTRANGELO & COMPANY, VADA NEL GRUPPO MISTO DEI GIUDA A MANGIARE A TRADIMENTO E LASCI GLI ONESTI DISCEPOLI DEL M5S.


Aldo B., Trento Commentatore certificato 11.06.13 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena visto un video com Morra, ecco, quello é il modo giusto per parlare con i media. Ho visto anche quello della senatrice e Furnari (si scrive così), bene quelle sono pugnalate alla schiena.

Felice L., estero Commentatore certificato 11.06.13 19:11| 
 |
Rispondi al commento

RIPETO QUANTO GIA' DETTO INASCOLTATO E TRA L'INDIFFERENZA DI TUTTI.
CHI DEGLI ELETTI PROPONE LO
ELECTION DAY
ELECTION DAY
ELECTION DAY ?
Da subito !!!!
OGNI 4 ANNI per tutte le elezioni, inclusa quella della bocciofila.
Pensate, niente soldi ai partiti, spese una volta ogni quattro anni.
programmi televisivi variati.
tribune e talk show politici chiusi.
Comparazioni oziose tra queste elezioni politiche e le sindacali del 1948, eliminate.
Raffronto con le garibaldine del 1860.
Voto elettronico.
Senza mid term.
Quanti soldi di risparmio fanno ?
gfp

Gianfilippo P., Arese Commentatore certificato 11.06.13 19:08| 
 |
Rispondi al commento

La speranza vacilla perchè chi è entrato in parlamento con 100 deputati ha continuato a comportarsi come se la campagna elettorale non fosse mai finita.
Ai toni da comizio si deve passare al dialogo, alla ricerca di un accordo.
Questa piacciano o no è la democrazia parlamtare. Come diceva quello : La democrazia fa schifo, ma è la cosa migliore che abbiamo.

Paolo Carasso, paolo-carasso@libero.it Commentatore certificato 11.06.13 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dai Beppe inventati qualcosa,avevamo creato una gran bella realtà,ma cosa è successo?
io che sono siciliano mi vergogno di ciò che è accaduto domenica e lunedì, in alcune realtà siamo quasi scomparsi,ti prego cerchiamo di non fare la stessa fine di Fini (Gianfranco).
Vai in TV invadi tutte le trasmissioni e sputtanali tutti in diretta.

gio 11.06.13 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Proprio per questo motivo bisognerebbe che deputati e senatori 5*, ovviamente turandosi il naso, partecipassero a piu' programmi televisivi possibili: per segnalre il piu' posssibile le proposte fatte e il risultato delle relative votazioni (se fatte).

Ps: quelli che piu' mi piaccionon sono quegli eletti che dicono " saro' il ... presidente, sindaco, ecc ... di tutti ", quando neanche la meta' degli aventi diritto ha partecipato alle elezioni!!!!
Ma chi ve vuole!?!?!? Ma andate affanculo!!!!!!!

Enrico Richetti, Carmagnola (To) Commentatore certificato 11.06.13 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Si scrive gandhiano! Per Gandhi e non ghandiano! Ok

Moreno Lupparelli 11.06.13 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Marino: «Pedonalizzerò i Fori imperiali»

... mentre per le buche in strada obblighero i romani ad andare in bici come faccio io e per la sanita' ruberemo altri soldi al nord adesso che la lega e' defunta!!!

driiiiiiiiinnnnnnnnnn : ciao compare calogero .., come dici? hai 20 parenti da sistemare ?

Alvaro La Mantia Commentatore certificato 11.06.13 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io non capisco "vittoria di pirro" ?????

Pirro o non pirro Marino è una persona rispettabile e non si deve ogni volta cominciare a offendere tutti!!!!!!!!!!!!!

gianfranco f., Bergamo Commentatore certificato 11.06.13 18:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Tempesta nel M5S, la senatrice accusa Grillo
E lui: «Vale niente, esca presto dal Movimento»

cazzo !! ve li siete scelti solo 4 mesi fa con quella farsa di internet , e adesso vi accorgete di aver tirato dentro gente incapace e senza arte ne patria?

Alvaro La Mantia Commentatore certificato 11.06.13 18:57| 
 |
Rispondi al commento

si prega gli utenti del blog progrulli di smetterla con il trovare scusanti per la perdita elettorale.

solo dei matti potevano dare il voto a dei nessuno, incapaci , arraffoni di stipendio, con in bocca solo la parola Vaffanculo , che non sanno un cazzo della politica, che vorrebbero eliminare le auto e mandare tutti in bici , che vogliono inpestare l'italia con gli amici fratelli di tutto il mondo, legalizzare la maria... ma principalmente, il fatto che neanche sanno cosa sia il lavoro!!!

Alvaro La Mantia Commentatore certificato 11.06.13 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci toglieranno Tutto, persin gli Affetti piu' cari e la stessa Vita.
Così avverra', ormai.
Siam pochi, siam i nuovi Agnelli di Dio.
Ma noi abbiam Vinto il Mondo.
Questo Regime Nazista, finira', come il precedente.
I nostri nipoti, ci leggeranno a scuola, con una lacrima...

Addio.

marlene dietrich (venerebionda), tempelhof Commentatore certificato 11.06.13 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe riaccendila tu la SPERANZA.Basta parlare di storture del sistema e di future catastrofi;ormai le conosciamo a memoria.Parla al Paese della visione di società che ha il Movimento e,soprattutto,sul modo di perseguire questi obiettivi. Le iniziative del movimento in parlamento non"bucano" l'informazione che non collabora perchè ti ritiene ostile e si vendica dando invece ampio risalto anche ai più piccoli errori.Tra i Deputati e Senatori ci sono alcuni elementi molto validi;fai leva su di loro.Portali con te e dai loro la parola nei comizi.Pensa a come far sopravvivere il movimento anche senza di te!Comportati con loro come si comporta un genitore che ha a cuore la capacità di autogestione dei figli!

lilia pireddu 11.06.13 18:50| 
 |
Rispondi al commento

ITAGLIA....in CIFRE...


2.000 MILIARDI di DEBITO PUBBLICO..100 MILIARDI di INTERESSI ANNUI...


820 MILIARDI il FABBISOGNO ANNUO dell STATO..

180 miliardi annui di EVASIONE FISCALE...
60 miliardi annui di CORRUZIONE...

34 miliardi annui di CONTRIBUTO a FONDO PERDUTO alle im-prese...

15 miliardi annui PENSIONI d'ORO...


98 miliardi dalle SLOT..UNA TANTUM...

20 miliadi la TAV...

15 miliardi i CACCIA..

per non parlare voce per voce, dei COSTI delle CASTE VARIE...

ps.

MINSTERO della SANITA' e della DIFESA,vere VORAGINI FUORI CONTROLLO di SOLDI PUBBLICI..

CI SONO i SOLDI?????????????????????

ENZO D., BARI Commentatore certificato 11.06.13 18:48| 
 |
Rispondi al commento

MA cazzo, ma come si fa a non capirlo. Le comunali è il primo posto in cui gli onesti perdono le elezioni, perché è l'elezione della clientela diretta e eimmediata e solo chi la coltiva (anche a suon di euro) vionce...che cazzo vi aspettavate? Che la gente ci arrivasse? Strillino pure i gionalai leccaculo. La loro fine è certa!

kar Ma, avezzano Commentatore certificato 11.06.13 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signori miei
il mio ragionamento é molto semplice.

Lasciamo fare a Beppe e ai suoi collaboratori il percorso fisiologico che il M5S deve fare. Si perdono voti ? Poco importa, pensiamo piuttosto che la vera battaglia si combatte alle politiche... e non alle amministrative, se si vuole riformare sul serio lo Stato.

Uno Stato che risponde con armi pesanti alle nostre cerbottane usate per la guerriglia. E le armi pesanti sono l'informazione criptata delle televisioni delle radio dei quotidiani "unificati" nel nome di quei partiti che discendono tutti dalla partitocrazia.

Personalmente sono stato piu di 30 anni ad osservare la putrefazione della società italiana, grazie anche alla mia complicità nel voto ai partiti, come del resto tutti noi. I miei genitori ancora di piu..., testimoni passivi da oltre 50 anni...

Dunque non si puo pretendere che una rivoluzione che ha una sua matrice culturale radicale si sviluppi e si insedi nel giro di pochi mesi... Per esempio mi rendo conto che il consenso popolare, anche delle fasce d'età che vanno oltre i 60 anni difficilmente si forma attraverso la rete. C'è bisogno sicuramente di un polo televisivo che si contrapponga al monopolio televisivo dei partiti tradizionali... Non abbiamo fretta Beppe... ma ora é tempo di pensare a nuove strategie.

Alla Senatrice Adele Gambaro : non é contenta con la direzione del M5S ? Ha solo da lasciare il movimento é andare verso i parlamentari o i partiti in sintonia con le sue idee. Certo che dopo aver sottoscritto idee statuti e programmi il suo mi sembra il classico passo della convenienza "monetaria"... piu che della contestazione ideologica.

p.s. Caro Beppe, la prossima volta fai uno screening piu rigoroso dei senatori che "scegli" o "scelgono" per il Parlamento... Occorre "investigare" di piu sulla formazione ideologica e politica dei cosiddetti senatori grillini (unica critica).

Riccardo Faber, Torino Commentatore certificato 11.06.13 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto quasi tutta questa pagina con commenti di vario genere. Sono contento che molti la pensano come me e incoraggiano Beppe, altri scrivono gli stessi commenti letti nelle settimane dopo le elezioni politiche. Deprimenti tatticismi pro-pd, malpancisti voltagabbana, deprimenti illusionisti... prima vi unite poi vi sfaldate. Ma vi siete guardati allo specchio?

Ben Monaco 11.06.13 18:42| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO ! ENTRA NELLA STORIA VERA, PRENDITI I MERITI PER QUELLO CHE HAI FATTO, MA LASCIA CHE QUESTO MOVIMENTO, I MOVIMENTI DEL ASTENSIONE E DELLA GENTE COMUNE CHE COME DICI BENE TE, SI E ROTTO I COGLIONI E HA CAPITO IL GIOCHETTO DEL POTERE, DIVENTI UN MOVIMENTO SERIO SU PRINCIPI NUOVI PER IL BENE COMUNE CON TANTO DI REGOLE E STATUTO DEMOCRATICO....SE VAI AVANTI COME ORA, DAI L'IMPRESSIONE DI ESSERE MANOVRATO DA POTERI FORTI ITALIANI ED ESTERI!!! COME POSSIAMO PENSARE CHE IL CAMBIAMENTO DEL ITALIA NON FACCIA PAURA A TUTTI LORO, WALL STREET IN TESTA? IL MODO DISTRUTTIVO E RIVOLUZIONARIO CHE PROPONI NON CI RENDE CREDIBILI E NON SERVE A NESSUNO, LA STORIA INSEGNA....QUALCHE ANNO DI PAZIENZA PER UN CAMBIAMENTO SOFT E GRADUALE RENDE TUTTO PIU REALE E ATTUABILE. GRAZIE PER IL TUO IMPEGNO MA ADESSO VATTENE. L'ITALIA E LA GENTE CHE TI HA VOTATO RINGRAZIA!

Diego Ruffolo 11.06.13 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Continuate per la
vostra strada anche se, quando avete avuto la possibilità di fare un
alleanza con la sinistra e finalmente governare lascia un pò di
amarezza,come ha citato già qualcuno,il miglior metodo per annientare il nemico è esserli amico,vedendo la fine che ha fatto il pd sareste stati voi a governare invece ora siete 200 agnellini in mezzo a 500 lupi....

Vincenzo Biondo 11.06.13 18:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, non darla vinta ai pirla, non andare in tv ma scegli tra uno dei tuoi ragazzi che di solito a colazione si mangiano il vocabolario e buttalo nella mischia al tuo posto. I ragazzi non ti deluderanno. Bisogna crederci! Bisogna investire su di loro! Dai retta a noi che siamo il tuo zoccolo duro. E individuati i Giuda....a mare senza paura. Ormai non ci fermiamo più !

Texxano 11.06.13 18:27| 
 |
Rispondi al commento


LIBERAMENTE TRATTO DA V-VEDETTA.
a BEPPE CON INFINITA RICONOSCENZA.

Non c'è bisogno del singolo per un grande progetto ma della cooperazione di tutti. Non c'è ombra di dubbio che è in

atto una campagna con qualsiasi mezzo per distruggere il Movimento Cinque Stelle. Ma loro chi ha governato negli

ultimi 20 anni non hanno CAPITO che saremo noi a DISTRUGGERLI!

Alcuni vorranno toglierci la parola, sospetto che in questo momento stiano strillando ordini al telefono e che

presto arriveranno gli uomini armati. Perché? Perché mentre il manganello può sostituire il dialogo, le parole non

perderanno mai il loro potere; perché esse sono il mezzo per giungere al significato, e per coloro che vorranno

ascoltare, all'affermazione della verità. E la verità è che c'è qualcosa di terribilmente marcio in questo paese.
Crudeltà e ingiustizia, intolleranza e oppressione. E lì dove una volta c'era la libertà di obiettare, di pensare,

di parlare nel modo ritenuto più opportuno, lì ora avete censori e sistemi di sorveglianza, che vi costringono ad

accondiscendere a ciò. Com'è accaduto? Di chi è la colpa? Sicuramente ci sono alcuni più responsabili di altri che

dovranno rispondere di tutto ciò; ma ancora una volta, a dire la verità, se cercate un colpevole.. non c'è che da

guardarsi allo specchio.

La speranza di Beppe e del Movimento è quella di ricordare al mondo che l'equità, la giustizia, la libertà sono più

che parole: sono prospettive. Quindi, se non avete visto niente, se i crimini di questo governo vi rimangono

ignoti, vi consiglio di lasciar perdere il Movimento Cinque Stelle.
Ma se vedete ciò che vedo io ciò che vediamo noi del Movimento Cinque Stelle, se la pensate come pensa Beppe e se

siete alla ricerca come lo è Beppe, vi chiedo di mettervi al nostro fianco, a fianco degli eletti 5 Stelle in

Parlamento, e insieme offriremo loro un FUTURO che non verrà mai più dimenticato.

fulgy f., torino Commentatore certificato 11.06.13 18:26| 
 |
Rispondi al commento

E invece brucia la sconfitta. Brucia perché M5S ha puntato ad avere forza nelle amministrazioni locali e proprio qui trova inaspettatamente un arresto. Bisogna partire dalla politica locale per rinnovare la politica nazionale e invece i suoi candidati, salvo rari casi, non sono entrati in partita. Cosa è andato storto?. C'è certamente un problema di comunicazione con i media e giornalisti schierati contro M5S. Ma il Web non doveva fare a polpette tutti questi parassiti? Come mai i politici del tutto morti prendono ancora così tanti voti? Sono forse un po' morti anche gli elettori, ma in fondo in democrazia bisogna fare i conti con il paese che esiste non con quello dei sogni. La gente che vota sarà tarda di mente, ma è l'unica che conta: va convinta con i fatti e le parole. Poi quando si è in politica si deve fare politica, con le persone giuste altrimenti non serve a niente. Se si entra in un campo di pallone si deve giocare secondo le regole del calcio con i giocatori migliori altrimenti non si vince niente. Per ingenuità o integralismo M5S ci ha scodellato nelle mani di questo governo ridicolo che vogliono farci credere di unità nazionale e capace addirittura di riformare la costituzione. Capisco chi dopo questo risultato si è astenuto oppure ha votato PD turandosi naso bocca occhi e altro per cercare di cambiare in qualche modo le cose.

Peter Amico 11.06.13 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Vox populi, vox Dei

Per vedere il deface, clicca qui
video del deface: http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=rOsQ-wyPICo

A distanza di pochissimo tempo Anonymous #IAG torna a colpire i sindacati - sia ben chiaro non abbiamo nulla contro i lavoratori - ma contro il sistema corrotto che li circonda.
Abbiamo le prove di finanziamenti illegali riconducibili a Bersani, un misterioso donatore - misterioso per il momento sia chiaro - a più riprese versa la somma di 9999,00 alla volta per evitare che scatti il controllo fiscale ( Vedi leggi antimafie ) per un totale di circa 147 mila euro.
Ci chiediamo e chiediamo a voi lettori il motivo di questa precauzione... se davvero è tutto compiuto in maniera legale e corretta come mai lo stesso donatore versa a più riprese una somma inferiore a quella che farebbe scattare una verifica - doverosa - bisogna dire a questo punto da parte dell'Antimafia ???
Nel nostro paese il popolo è costretto giornalmente a gesti estremi come il suicido per via di questi soggetti che dopo averci venduti al miglior offerente ora si stanno mangiando quel poco che rimane delle nostre risorse.
Siamo governati e rappresentati nel mondo da persone dalla dubbia moralità e facciamo riferimento non solo ai finanziamenti illeciti ma a tutte quelle volte che esponenti di sinistra sono stati trovati in compagnia di travestiti... Facciamo riferimento a tutti quelli che sono stati trovati positivi alla cocaina (servizio delle IENE )... Ci riferiamo ancora a tutti quei politici che hanno derubato i loro iscritti come " THE BOSSI FAMILY".
O come quel simpaticone del Bunga-Bunga, "RE" della corruzione.
"Apocalisse" è il nostro grido di battaglia... Noi non ci fermeremo fino a quando anche in Italia non si respirerà un'aria più sana per tutti. Non ci fermeremo fino a quando anche il più piccolo malfatto di questo paese non verrà alla luce del Sole. Noi non ci fermeremo davanti a nulla e a nessuno...
Nessuno potrà mai comprare il nostro silenzio.

fulgy f., torino Commentatore certificato 11.06.13 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiani non ci perdoneranno mai l'occasione persa per far fuori ....prima il nano ,fare le riforme e poi defenestrare la sinistra.

simone stellini Commentatore certificato 11.06.13 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Questo commento è da manuale.
Andrebbe stampato, letto, divulgato in ogni dove.
In poche righe si fa chiarezza su:
1) in che paese viviamo
2) perchè è nato il M5S
3) cosa fa realmente il M5S
4) cosa è realmente questa classe politica

Continuiamo con questi commenti, chiari, decisi e diretti. Senza attaccare nessuno.

Roberto Morelli 11.06.13 18:24| 
 |
Rispondi al commento

IL PEGGIO IN PROGRESSO

I partiti non sono più partiti,il Parlamento non è più Parlamento,gli elettori non sono più elettori.
Il clima politico in Italia è cambiato,prima c'erano le contrapposizioni ideologiche,la destra e la sinistra,il finto bipolarismo,la maggioranza e l'opposizione ora chi e cosa rappresenta il cittadino?
Il nulla delle idee e dei programmi avanza indisturbato tra finte liti e false proposte di riformismo.
Cos'è che ancora spinge il cittadino a recarsi alle urne?
Ce lo siamo chiesti veramente?
Il senso civico,l'affezione al partito,la speranza di cambiare le cose,la promessa a un parente o a un conoscente,la paura di sentirsi inutile?
E se tutte le evidenze indicano la fine de partiti come espressione di rappresentanza popolare perchè votarli ancora?
Perchè mantenere ancora in vita delle istituzioni costose e burocratiche che complicano la vita del cittadino invece di facilitarla?
Perchè seguire la strada delle nomine e delle raccomandazioni affidandosi alla corruzione invece di scegliere il merito?
Perchè finanziare i partiti e non noi stessi per rappresentarci?
I partiti sono l'unica strada democratica o sono l' opposto?
Sono queste le domande principali che l'elettore dovrebbe porsi,perchè e per chi votare?
Al peggio non c'è mai fine ma prima o poi dovremmo svegliarci da questo rimbambimento e fare i conti con quello che vogliamo veramente.
Dobbiamo decidere e molto velocemente se abbiamo ancora bisogno della tata o possiamo farcela da soli.
Viviamo ormai un vero e proprio paradosso:utilizziamo lo strumento democratico delle elezioni per cambiare lo stato delle cose ma poi abbiamo paura dell'ignoto.
Se tutti i popoli fossero stati come gli Italiani sai che avventura la vita.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 11.06.13 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Togliere le Utenze elettriche ed energetiche.
Levare la Benzina e le Assicurazioni.
Unica via per non finire nel Kamino.

Tentare, almeno!

marlene dietrich (venerebionda), tempelhof Commentatore certificato 11.06.13 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa ci si aspettava?
Ci si aspettava che il M5S governasse, con il naso turato per la compagnia ma governasse.
Allora a quel punto gran parte delle proposte di legge menzionate potevano essere ascoltate, anzi meglio si sarebbe messo il parlamento in una condizione di non poterle ignorare e la differenza sarebbe stata ENORME!!!!
La differenza tra voi e loro sarebbe stata nettissima nei fatti non nelle proposte.
Sapevate che all'opposizione nessuno avrebbe ascoltato e quindi ora basta lagne e piagnistei cercate di RIMEDIARE!

cristina 11.06.13 18:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

PURTROPPO L'ERRORE E' STATO DI NON ACCETTARE (O PROPORRE CALDAMENTE) L'ALLEANZA CON IL PD E QUESTO PERCHE', IN ITALIA IL TEMPO DI SOPPORTARE UN GOVERNO COME QUELLO CHE CI E' PIOVUTO ADDOSSO (PREVEDIBILISSIMO CON LA RIELEZIONE DI NAPOLITANO) NON C'ERA. AVETE DATO L'IMPRESSIONE DI NON ESSERE IN GRADO DI GOVERNARE E PORTARE AVANTI I BUONI PROGETTI CHE VI ERAVATE PROPOSTI. IO STESSO, VOSTRO FERVIDO SOSTENITORE, HO VACILLATO E, INFATTI, ALLE AMMINISTRATIVE SI E' VISTO QUANTO LA SPERANZA SIA CROLLATA NEI VOTANTI. E POI LE BEGHE INTERNE SONO FASTIDIOSE E HANNO FATTO CRESCERE IL SOSPETTO CHE, IN FONDO, NON C'E' UN CONTROLLO SUGLI ELETTI, CHE SEMBRANO (ALCUNI MA TROPPI) I SOLITI POLITICHESI ATTACCATI ALLE INDENNITA' E ALLA PERSONALE RIUSCITA, SENZA ALCUN INTERESSE PER I PROBLEMI REALI DEL PAESE. PECCATO, UN VERO PECCATO AVER DILAPIDATO IN COSI' POCO TEMPO IL CORPOSO E BELLISSIMO RISULTATO DELLE POLITICHE.

Giuseppe P., Torino Commentatore certificato 11.06.13 18:16| 
 |
Rispondi al commento

a chi dice che il movimento doveva allearsi temporaneamente (?) col pd (ma direi con bersani). sarebbe stata la catastrofe e l'annientamento del movimento, i media avrebbero aperto un fuoco concentrico su una realtà: "il movimento è come tutti gli altri: critica, manda tutti affan...ma poi fa l'inciucio con chi aveva detto di mandare a casa." e sarebbe stata la fine! anche gli irriducibili sostenitori se ne sarebbero fuggiti all'estero. in questo modo il movimento è rimasto coerente con i propri princìpi e questo è incontestabile ed è questo che lo differenzia dai politici. i media hanno comunque aperto un fuoco concentrico ma devono ogni volta inventarsi un motivo.
era una trappola e grandi ragazzi che non ci siete cascati, l'esperienza di grasso ha insegnato qualcosa.
ps: ma che fine ha fatto bersani??? vi ricordo che il movimento si sarebbe alleato con un predestinato al fallimento (basta vedere tutta la campagna elettorale che ha fatto).
ragazzi continuate così, siete l'unica flebile speranza di questo paese.

stefano 11.06.13 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SICURAMENTE ORA E' IL MOMENTO DELLA RIFLESSIONE RIGUARDO LA COMUNICAZIONE DA FARE....URLARE ANDAVA BENE PER ENTRARE NEL PALAZZO ORA DOBBIAMO COMUNICARE IN ALTRO MODO. MA GUAI AD ALLEARSI CON QUESTO PD....CI HA CHIESTO SOLO I VOTI ....COME AVREBBE POTUTO ALLEARSI CON NOI..... QUALI RISPOSTE CI AVREBBE DATO SUL FINANZIAMENTO (RESTITUZIONE SUBITO), SULLA TAV, SUL MONTE DEI PASCHI (INCHIESTA), SUGLI F35? ETC....M5S FOR EVER

ALBERTO 11.06.13 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Non infliggete, dove vi son solo Meriti.
Grillo è un Astro Splendente.

Tu sei il Problema: Giuda.
Marylin, John son altrove.
Ora c'è un'Ultima Stella.
Quando cadra', sara' l'Ora.
Assenzio: l'ultima Stella.
Poi, il Cielo s'Accartoccera' come un Ventre secco, avvolto entro se stesso.
Poi, il Buio.

Tutto sara' Compiuto.
Amen: lo Spirito vi aveva Abbracciati.
I Vivi.

marlene dietrich (venerebionda), tempelhof Commentatore certificato 11.06.13 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo paese cambierà, ma molto più lentamente di quello che ci si aspetta... Beppe, capisco la tua frustrazione: tanti sacrifici, tante proposte bloccate (e le notizie taciute) e una continua campagna denigratoria. L'unico rimedio sarà la perseveranza: tua e nostra

matteo napoletano, genova Commentatore certificato 11.06.13 18:14| 
 |
Rispondi al commento

proprio cosí! condivido ogni parola

pier b. Commentatore certificato 11.06.13 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Apriti teramo, apriti sedano, apriti bastarda! Beppe mi ricorda la famosa pubblicità, piuttosto che cercare di capire cosa vuole la gente, Beppe preferisce picchiare la testa contro il muro. Eppure era tanto semplice, bastava cominciare a cambiare le cose come da programma del movimento ma si è preferito fare diversamente. Cosa serve lamentarsi chè non cambia mai nulla se, quando c'è la possibilià non si sa cogliere l'occasione?

alfio1 m., milano Commentatore certificato 11.06.13 18:11| 
 |
Rispondi al commento

E' triste... ora molti abbandoneranno il carro del vincitore. Io voto da sempre PD, ma oggi ho l'amaro in bocca. Il vs. Movimento era un sogno, anch'io ho sognato. Ho sognato che questa forza nuova si alleasse con il PD e tirasse fuori quel (poco) di buono che in esso era rimasto. Invece niente. Ora si guarderanno dal far cadere questo governo e tireranno avanti. Secondo me voi 5* dovete decidere da quale parte propendere. Le vs. fondamenta sono di destra o di sinistra? Non rispondete PDL e Pd-L pari sono. Io intendo destra o sinistra nel significato nobile della parola... L'Italia è fatta così, tutto si riduce a una partita di calcio. Dovete dire da che parte state...

Cristina BBBB. 11.06.13 18:09| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ITAGGGLIA..

conosco famiglie in cui lavorano marito e moglie nel SETTORE PUBBLICO...

che portano a casa dai 3.000 ai 4.000 euro al mese...

piu' OTTIMA LIQUIDAZIONE e PENSIONE....


e SENZA LAVORARE.....


ps.

ha SEMPRE RAGIONE BEPPE.....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 11.06.13 18:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe "semper fidelis"...!!guardate cosa succede in Grecia...eehhhh...la tv pubblica chiude...eehhhh.. bene..quando ciò avverrà anche quì....brinderò con champagne...eehhhhh!!!!...sarà un giorno di festa..!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 11.06.13 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha votato la portavoce Gambaro alle Parlamentarie faccia una seria riflessione.
Non avrebbe docuto votarla; ha fatto un danno al Movimento, perchè sarebe stato molto meglio lasciarla a casa.
Senatrice, senza Grillo e i suoi toni dove sarebbe ora?
Sicuramente a fare meno danni!

Giorgio G. Commentatore certificato 11.06.13 18:07| 
 |
Rispondi al commento

FORZA BEPPE FORZA M5S

RESISTIAMO E COMBATTIAMO

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.06.13 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Dal 25 febbraio ogni giorno Grillo ha fatto e detto di tutto per far perdere voti al M5S. Non e' mai successo che un partito con il 25% si ritrovasse a contare scontrini. Dopo aver truffato 9.000.000 di schizzi di merda, compreso il sottoscritto che non votata da 12 anni, cosa si pretendeva? E senza i voti degli schizzi di merda M5S non contera' piu' nulla....facile da capire. Perche' Grillo ha buttato nel cesso 9.000.000 di voti? Spero che prima o poi la verita' verra' fuori, perche' c'era un disegno preciso, non e' successo per caso.

mario 1966 11.06.13 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MOLTO PERTINENTE LA SIMILITUDINE DELLE CAMPAGNE ELETTORALI AL CAMPIONATO DI CALCIO, IN CUI LE SQUADRE (I DIVERSI PARTITI, CHE CAMBIANO NOME MA APPARTENGONO ALLO STESSO TORNEO, SONO DELLA STESSA"PASTA") HANNO L'IDENTICO TRAGUARDO: QUELLO DI SPARTIRSI IL "BOTTINO" E DI QUELLO CHE RIMANE ASSEGNARLO "ALL'AVVERSARIO". DA QUATTRO MESI, INVECE, SONO STATE TRUCCATE ANCHE LE REGOLE; NON PIU' DISTINGUERE TRA CHI E' ARRIVATO PRIMO E SECONDO, MA "IN CORSA" SI CAMBIA: IL PRIMO SI ALLEA CON IL TERZO, MISCHIANDO GIOCATORI DELL'UNO E DELL'ALTRO PER VINCERE E, CILIEGINA SULLA TORTA, ANCHE "L'ARBITRO" E' D'ACCORDO E, QUINDI, "DENTRO" ANCHE LUI. QUESTO A DISPETTO DI CHI E' ARRIVATO SECONDO, PERCHE' SI E' RIBELLATO AL RIBALTAMENTO DELLE REGOLE E VUOLE LA LEGALITA', LA GIUSTIZIA SOCIALE E IN SENSO STRETTO E VUOLE CAMBIARE LA NOMENCLATURA DELLA "FEDERAZIONE", CHE DI QUELLE SCHIFEZZE E' GARANTE.
SONO QUATTRO ANNI CHE BEPPE DICE QUESTE COSE, CHE IL P.D.L. = AL P.D.-L., SONO "COMPLEMENTARI" L'UNO DELL'ALTRO; NASCONDONO LE STESSE "MAGAGNE" E SI COPRONO A VICENDA, CON BUONA PACE DEL POPOLO "SOVRANO" CHE LI MANDA, TANTO LI VOTANO SEMPRE, ANCHE SE I CITTADINI SONO OGNI VOLTA PELATI COME PECORE.
W IL M5S M.

Marco A., Roma Commentatore certificato 11.06.13 18:05| 
 |
Rispondi al commento

comunicazione da cambiare

COMPRIAMOCI UNA TV,UNA RADIO 5 stelle

e poi parla di

NAZIONALIZZARE LE BANCHE
USCITA DELL'EURO RITORNO ALLA NS MONETA
SOVRANITA'

NON ESSERE AMBIGUO SU QUESTI ARGOMENTI

NON PAGHIAMO IL DEBITO
POLITOMETRO
NORIMBERGA 2 SULLA CLASSE DIRIGENTE DEL PAESE

UNIRSI A QUEI MOVIMENTI CHE LA PENSANO COME NOI
IN ITALIA E FUORI

SE NON ABBATTIAMO LA FINANZA SAREMO MORTI FRA POCHISSIMO
TUTTO IL RESTO è NOIA

orlando solari, torino Commentatore certificato 11.06.13 18:05| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

@ Mr Worf sul suo commento delle 16.41

In pratica afferma che potrebbe essere stata registrata in america una falsa 'EQUITALIA' COL RISCHIO CHE CHIEDA RISCOSSIONI AI CONTRIBUENTI ITALIANI E I CUI PROVENTI SAREBBERO POI DEPOSITATI NEGLI USA.

HO FATTO UNA RICERCA SUL SITO INDICATO DA WORF E HO TRADOTTO QUESTA PAGINA CON UN TRADUTTORE ONLINE. QUINDI TUTTO DA REINTERPRETARE PERSONALMENTE MA IL CUI SENSO APPARE CHIARO.

"Il segretario del Delaware (STATO AMERICANO..ndr)Ufficio dello Stato e la Divisione Delaware delle Corporazioni
recentemente appreso di una sollecitazione INGANNEVOLE che è stato inviato a numerosi Delaware
società da una società denominata Corporate Records Servizio.

queste sollecitazioni
sollecitare le imprese a presentare informazioni e inviare il pagamento per l'importo di 125,00 dollari con un
certa data, al fine di completare i verbali delle riunioni aziendali per conto della società.
Queste sollecitazioni sembrano essere volutamente in coincidenza con la data di scadenza 1 marzo
per i rapporti di imposta sulle società in f