Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Letta e l'elefante sott'acqua

  • 1719


letta_pmi.jpg

Un'estate ero al mare quando avvertii delle mani poderose, implacabili, sulle mie spalle. Qualcuno mi spinse sott'acqua. Cercai di divincolarmi per uno, due minuti, senza riuscirci. Dopo molti inutili tentativi, preso dall'angoscia, stavo per rassegnarmi alla mia sorte ma, per incanto, chi mi voleva morto lasciò la presa. Riemerso lo vidi. Non lo conoscevo. Rideva, ma guardandomi cambiò espressione. "Scusa - mi disse - era uno scherzo, pensavo fossi il mio amico Alberto". Capitan Findus Letta è così. Quando vede una piccola media impresa la affoga, ma per scherzo, come si fa tra amici. Il problema è che lo scherzo non gli riesce mai e l'impresa muore per mancanza d'aria. L'ultima stangata del Nipote dello Zio che annegherebbe un elefante è l'anticipo di 2,6 miliardi di euro per l'aumento degli acconti di fine anno. Sale dal 99 al 100% l'acconto dell'Irpef, dal 100 al 101% quello dell'Ires e dal 100 al 110% quello dell'Irap. Una raffinata tortura dell'acqua, un waterboarding, una forma di annegamento controllato su misura per le imprese. Il problema delle PMI è la cassa, la liquidità, l'argent, i danèe. Le banche non fanno credito impegnate come sono a comprare titoli di Stato italiani. Lo Stato non rimborsa i crediti delle aziende arrivati a circa 130 miliardi. I clienti dilatano i tempi di pagamento a 120, 180 giorni, quando va bene, perché, quando va male, i clienti falliscono e il credito diventa di fatto inesigibile. Il governo però ha assoluto bisogno di soldi per rimandare l'Iva e l'Imu a data da destinarsi. Cosa di meglio allora di un salasso alle imprese invece di tagliare costi inutili? La crisi delle piccole e medie imprese sta facendo crollare il gettito fiscale, che necessita di circa 800 miliardi all'anno, su cui si regge l'Italia. Cosa vuoi di più dalla vita e da Capitan Findus? Una spinta sott'acqua?

lasettimanabanner.jpg

Potrebbero interessarti questi post:

Le PMI, il cuore del Paese
Priorità e emergenze
I Letta sono tutti una famiglia

28 Giu 2013, 12:10 | Scrivi | Commenti (1719) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1719


Tags: anticipi tasse, crediti imprese, crisi, IRAP, IRES, Letta, PA, PMI, sprechi, tagli

Commenti

 

perchè siamo un popolo di leccaculi senza palle....coi forti.....siamo abituati a fregare chi è più piccolo di noi....

gilberto gamberini, cassacco Commentatore certificato 02.07.13 01:13| 
 |
Rispondi al commento

oggi il M5S non può lamentarsi ... ha avuto servita su un piatto d'argento, l'opportunità di cambiare le cose ... cambiare, capito!? non solo testimoniare, ma cambiare andando al G o v e r n o luogo in cui si decide ... i dirigenti del M5S (il prototipo è la Lombardi ...) non avevano capito e ancora mostrano di non aver capito: il treno passa una sola volta. Hai voglia a dire che vanno aboliti rendite parassitarie e sprechi ... potevate farlo e invece continuate a dirlo. Nelle condizioni in cui siamo, è realistico dire che il M5S aspetta e punta al 100%? con il crollo dell'economia e del welfare, il M5S continua a fare cazzate (Travaglio docet) ad espellere e a dibattere di diaria e scontrini. Oltre che l'intelligenza, è mancata l'umiltà.


Allora è chiaro che quelli che pagano le tasse stanno scomparendo, non gli evasori, quelli stanno sempre meglio, ma le piccole e medie imprese che stanno chiudendo a ritmi impressionanti e anche le partite iva che legate a quel tessuto produttivo fanno la stessa fine.
Ergo tra un pò non ci saranno più soldi per l'elefante "Stato italiano" che continua imperterrito a mangiare sempre di più.
Soluzione, mettere a dieta l'elefante, basta stipendi oltre i 2500 euro e pensioni oltre i 2500 euro se i contributi (virtuali) sono stati pagati con denaro pubblico, perché i contributi degli statali sono virtuali ma le pensioni erogate sono soldi nostri veri, basta con i costi della politica, la diaria viene data solo se ci sei e lavori in parlamento, al senato, alle regioni alle provincie (ma non dovevano scomparire?), alle comunità montane ai comuni ecc. stipendi anche li, limite 2500 euro + rimborsi spese.
Basta spese militari e per grandi opere inutili.
Basterebbe questo e in breve diventiamo meglio della svizzera o della Germania.

Eddy Benech 01.07.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento

"...per evitare ciò bastava che M5S anzichè chiamarsi fuori in modo
Aventinico partecipasse con chi gli ha offerto in tutti i modi di
partecipare..... Adesso non rimangono che gi Aurguri !!!!"

comse51 01.07.13 09:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici del blog,
vedo sempre più commenti molto disparati, spesso fuori tema, ma sempre, sempre meno realistici.
Il punto carissimi, è che è vero quasi sempre tutto quanto viene scritto nella introduzione del blog. Il problema è che manca sempre la soluzione, e soprattutto dalle elezioni in poi, il movimento si è rivelato un movimento di idee fini a se stesse, proteste senza nè capo nè coda. Mentre i blogghisti continuano a protestare gli aguzzuni continuano a fare mi fatti loro ed a imporre nuove tasse.
Domanda: a cosa è servito il movimento 5 stelle?.
Risposta: a canalizzare il malumore dei cittadini in qualche cosa di innoquo, senza capo nè coda.
Soluzione? Serve un partito agressivo con delle strategie pratiche che facciano pippare il culo ai
ladri,per farLi cambiare rotta o cambiare loro i connotati.

gilberto serafini, gradara Commentatore certificato 01.07.13 07:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

zitto zitto c'è stato un altro aumento comunicato con sms ai tabacchai: la marca da bollo da 1,81 è aumentata a 2 EURO mentre quella da 14 e rotti adesso è a 16 EURO. un "piccolo aumento" del 10% fatto in silenzio, tanto se ne accorgerà soltanto chi andrà a comprarla, visto che nessun ne ha parlato.
FORZA M5S CHE SIAMO SEMPRE DI PIU'
LA FINE DELLA VECCHIA POLITICA E' MOLTO VICINA.

Philippe Bruno 30.06.13 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Il governo Letta è la brutta copia del governo Monti è il governo del non fare e solo fiumi di parole.Il PD col governo Letta spera col passare del tempo ha un calo elettorale del M5S.PD e governo Letta a casa tutti senza ritorno avete voi i giorni contati.

walter comer, nerviano Commentatore certificato 30.06.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe fare uno studio serio sui seguenti fatti.

In alcune aree del paese la realtà e tale per cui non sono le banche a non fare finanziamenti ma sono gli imprenditori a non chiederne.

Si tratta di situazioni in cui la classe imprenditoriale avrebbe i patrimoni personali per affrontare la crisi ma non vuole metterli in azienda perchè c'è troppa incertezza (il coraggio se uno non c'è l'ha non se lo può dare - cfr Don Abbondio ne i Promessi Sposi).

Questa situazione ha l'effetto di bloccare ogni politica di investimento (di qualunque dimensione, dall'imbiancatura del capannone all'acquisto di un nuovo macchinario).

Allora perchè non si pensa di proporre il potenziamento di uno strumento che già esiste, in modo da incentivare gli investimenti?

Si tratta dell'ACE, ovvero "incentivo alla capitalizzazione". Oggi premia al 3% chi mette i soldi in azienda. Ma il 3% è troppo basso rispetto ai reali tassi di mercato di un finanziamento.

Con un atto di coraggio occorrerebbe portarlo ad un tasso almeno pari a quello di finanziamento presenti sul mercato. Questo potrebbe spingere l'iniezione di capitali in azienda e gli investimenti.
Si tenga conto che la riduzione degli interessi passivi ha un effetto virtuoso anche ai fini IRAP (oggi, salvo una minima deduzione, si paga l'IRAP sugli interessi passivi).

L'effetto traino sull'economia di una misura di questo tipo è evidente.

La copertura potrebbe trovarsi nell'incremento delle imposte generato dall'incremento degli investimenti.

E' ovvio che una manovra di questo genere sarebbe osteggiata dal "partito dei banchieri" tuttavia sarebbe utile farci su una riflessione.

Paolo 30.06.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Il ministro Lorenzin ha detto: bisogna rivedere i tiket sanitari sulle prestazioni perche' la meta' della gente non lo paga ed usufruisce dell'80% delle prestazioni. A parte che la maggior parte degli italiani oggi non puo' permettersi nemmeno le prestazioni sanitarie perche' non puo' piu' pagare il tiket, ma ovviamente su questo si fa finta di niente, e' normale che chi le puo' avere gratuitamente ne usufruisca. Perche' invece non parla dei suoi cari colleghi politici,famiglie e parenti al seguito che in quanto a prestazioni sanitarie fanno visite, esami, ricoveri il tutto rigorosamente a pagamento nelle cliniche piu' esclusive facendoseli poi rimborsare da noi. Inizi intanto ad eliminare i rimborsi sanitari a questi lestofanti, che sono tanti, poi se ne puo' parlare di rivedere i tiket. Questo pero' significherebbe iniziare a togliere previlegi alla cosidetta casta ma abbiamo capito anche stavolta che nessuno di loro ha intenzioni del genere.

Maria M 30.06.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Sbaglio o il gettito iva da inzio anno è calato di crica 600 mln euro al mese ?su base annua fanno oltre 7 mld di euro.
iva al 21 o 22 % ma la possono mettere anche al 30%

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 30.06.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Quando sei giù, pieno di problemi
e hai bisogno di un aiuto
e niente, niente va nel modo giusto
chiudi gli occhi e pensami
e subito io sarò là
per illuminare anche le tue notti più buie

semplicemente urla il mio nome
e sai che ovunque sarò
verrò di corsa per rivederti ancora
inverno, primavera, estate o autunno
tutto ciò che devi fare é chiamare
ed io arriverò, si
tu hai un amico

se il cielo sopra di te
dovesse diventare scuro
e pieno di nuvole
e se quel vecchio vento del nord
iniziasse a soffiare
mantieni salda la tua testa
ed urla forte il mio nome
e subito busserò alla tua porta

semplicemente urla il mio nome
e sai che ovunque sarò
verrò di corsa per rivederti ancora
inverno, primavera, estate o autunno
tutto ciò che devi fare é chiamare
ed io arriverò

non é bello per te sapere che hai un amico?
la gente a volte è così fredda
ti feriranno e ti inaridiranno,
beh, prenderanno la tua anima,
se glielo permetterai
oh si, tu non lasciarglielo fare

semplicemente urla il mio nome
e sai che ovunque sarò
verrò di corsa per rivederti ancora
inverno, primavera, estate o autunno
tutto ciò che devi fare é chiamare
ed io arriverò, si
tu hai un amico, tu hai un amico
non é bello per te sapere che hai un amico?
non é bello per te sapere che hai un amico?
si, si, tu hai un amico. (J.T.)

Paolo


e intanto la legge elettorale è sempre quella..doveva essere la priorità o almeno lo era a chiacchere..

sergio sebastiani, pistoia Commentatore certificato 29.06.13 22:09| 
 |
Rispondi al commento

(null)

Paolo lezza 29.06.13 21:54| 
 |
Rispondi al commento

...CONTINUA...

5) Anche le banche profittano da questo schema: oggi esse ottengono denaro dalla BCE a tassi bassissimi, per cui prestare con un 4% d’interesse alle corporations gli fa gola.

http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=684


http://memmt.info/site/piano-mosler-per-ricostruire-laquila-presentato-al-ministero-del-tesoro/

alessandro b. Commentatore certificato 29.06.13 20:49| 
 |
Rispondi al commento

1) Es. Benetton paga 1 miliardo di anticipi IVA al governo, e riceve dal governo un credito d’imposta di 1 miliardo che frutterà a Benetton lo stesso tasso d’interesse che il governo paga oggi a chi gli compra un BTP (circa il 5%). Ciò incoraggerà Benetton a tenere nel cassetto i crediti d’imposta il più a lungo possibile per accumulare interessi.

2) Questo accade perché anche se il governo sa che in futuro incasserà 1 miliardo in meno di tasse, esso conta sul fatto che grazie alla crescita economica prevista dalla UE fra qualche anno, quella somma figurerà come assai minore se non nulla. Come già detto, si prevede che le corporations, grazie al fatto che i crediti d’imposta gli fruttano interessi, li restituiranno fra parecchi anni, quando la crescita sarà stata sufficiente a renderli somme da poco.

3) Questa osservazione mira ad ottenere l’ok della Germania più di altri, che è sempre terrorizzata dalla (falsa) convinzione di essere chiamata in futuro a pagare per i debiti pubblici dei Paesi come il nostro. Qui si farebbe leva invece su crediti a privati.

4) Le corporations sfrutteranno gli odierni costi relativamente bassi del denaro per ottenere dalle banche le somme con cui anticipare l’IVA, e avranno in cambio di quell’indebitamento dei crediti d’imposta governativi che gli frutteranno interessi superiori a quelli che pagano alle banche per quel denaro. Es: Benetton chiede a banca X di anticipargli 1 miliardo per pagare 1 miliardo d'IVA anticipata al governo. Su quel miliardo Benetton paga un interesse del 4% alla banca, mentre però guadagna il 5% d’interessi su una cifra identica in crediti d’imposta ricevuti dal governo. Inoltre, il fatto che i crediti bancari emessi a favore di Benetton sono garantiti da quei crediti d’imposta statali, cioè da fondi sicuri, farà sì che le banche possano concedere alle corporations tali crediti a tassi sicuramente inferiori al tasso che esse incassano dallo Stato.

... SEGUE...

alessandro b. Commentatore certificato 29.06.13 20:47| 
 |
Rispondi al commento

WARREN MOSLER E' UN GENIO: COME RICOSTRUIRE L'AQUILA (E FARE ALTRE OPERE PUBBLICHE)

CARI AMICI DEPUTATI E SENATORI DEL M5S INVECE DI FARVI LE PIPPE CON ESPULSIONI E DIARIE VARIE, VOLETE DIRE UNA PAROLA UFFICIALE SU COME EVITARE L'ECONOMICIDIO A CUI E' CONDANNATA L'ITALIA?

LEGGETE BENE QUESTO ARTICOLO E DATEVI DA FARE: NON CI RESTA MOLTO TEMPO


Piano Mosler per ricostruire l’Aquila, presentato al Ministero del Tesoro.
(Nota: il testo è quello originale di Warren Mosler, come fu consegnato al Prof. Massimo D’Antoni, capo della segreteria del vice-ministro Fassina al Ministero del Tesoro. Sotto nelle note le mie spiegazioni/chiarimenti)

L’Italia chiede ad alcune grandi corporations sia nazionali che internazionali (operanti in It.) di versare ora al governo anticipi di IVA pari ai 5 o 6 miliardi necessari per ricostruire l’Aquila, in cambio di crediti d’imposta governativi che gli annulleranno future tasse per somme identiche. Tali crediti d’imposta frutteranno però alle aziende tassi d’interesse pari a quelli che il governo paga oggi sui BTP 1). Questo permette al governo di incassare fondi senza aumentare il livello del debito odierno 2), il che è in linea con le attuali direttive UE che richiedono agli Stati di aumentare gli introiti fiscali per ridurre i deficit.

Inoltre, le politiche UE incoraggiano oggi l’espansione del credito del settore privato per finanziare i desiderati aumenti di domanda aggregata, piuttosto che simili espansioni nel settore pubblico, e questa proposta incoraggia precisamente ciò 3).

La mia proposta rende favorevole per le corporations il finanziamento degli anticipi di IVA di cui sopra 4), praticato con l’aiuto del settore bancario e di prestatori non bancari, sia nazionali che internazionali 5).

Warren Mosler 24/06/2013

alessandro b. Commentatore certificato 29.06.13 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ogni giorno questo governo sta afossando sempre di più questa povera Italia. Aumentano sempre di più le tasse, gli anticipi, scavando di fatto una fossa per molte aziende già con un piede nella fossa; ma di ridurre i costi non se ne parla più? Riduzione parlamentari, riduzione finanziamento ai partiti, riduzione auto blu, riduzione commissari vari e tecnici esterni, riduzione finanziamento ai giornali,riduzione pensioni d'oro, riduzione personale e stipendi dipendenti e manager Rai, riduzioni benefit amministratori delegati di aziende di Stato nominati dalla politica, riduzioni.......
Si potrebbe andare avanti e riempire pagine e pagine, ma a che servirebbe tutto ciò? tanto a loro mica frega niente che le aziende chiudano, che la gente rimanga a casa, che imprenditori si uccidano, no loro il culo ce l'hanno ben riparato da qualsiasi evenienza.
Purtroppo non vedo più nessuna possibilità di cambiamento, finchè ci saranno questi personaggi - di bassissima lega!!! - a governare.

Vanni Rizzato, Padova Commentatore certificato 29.06.13 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Questo governo di larghe intese nato per salvare l'Italia dall'abisso ha partorito tre giorni fa il decreto farsa sull'occupazione. Letta e' andato al vertice europeo e finalmente ha fatto quello che tutti gli avevano chiesto: e' stato duro, deciso ed ha persino alzato la voce: ha detto agli imprenditori italiani che ora con i finanziamenti che l'Europa ci ha "gentilmente concesso" e quelli stanziati dal governo ( non si sa poi dove andranno veramente a finire ma...) non hanno piu' scuse per non assumere!!!! e noi maligni pensavamo che le aziende chiudessero per mancanza di commesse, di crediti dalle banche, delle troppe tasse ecc. Chiudevano perche'mancava QUESTA LEGGE sul lavoro!!!! Quando sento queste cose non faccio altro che ripetermi come abbiamo fatto noi italiani a farli governare per cosi' tanti anni!! siamo stati proprio dei c......i.

Maria M 29.06.13 16:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

forse mi è sfuggito qualche meccanismo scusate
sono andato a rivedermi gli articoli di maggio e aprile, perché tutti dicevano che la bolletta della luce doveva scendere invece sale?

gianluca m. Commentatore certificato 29.06.13 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe PER FAVORE! DEVI CANDIDARTI TU E CASALEGGIO ALLE PROSSIME (SPERIAMO PRESTISSIMO ELEZIONI) SOLO COSI' LA GENTE CREDERA IN TE IN MASSA.

MARCO d., milano Commentatore certificato 29.06.13 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA GENTE CONTINUA A SUICIDARSI

La gente contnua a suicidarsi e le TV non ne parlano, l'altro ieri a Napoli si è buttato da una delle torri dell'isola G al Centro Direzionale un uomo che non riusciva a pagare un'ingiunzione, l'aveva ancora in tasca, insieme ad una parte dei soldi che aveva racimolato per farvi fronte... in un momento di sconforto e disperazione si è buttato giù, i telegiornali nazionali e nemmeno quelli regionali ne hanno parlato, pur cercando di sentire qualcosa di più sulla notizia in TV non ho trovato nulla.

Sono i "morti scomodi" quelli dei suicidi, dei quali non si parla, son quelli di cui DEVE farsi carico questo governo di fanfaroni che ci ritroviamo.

Non che non si debba fare ma non tollero che si parli tanto dei tanti delitti e non dei suicidi...

Ormai ne accadono tutti i giorni in italia, siamo su cifre che non hanno nulla da invidiare alle vittime sul lavoro, agli incidenti mortali sulle strade, o al femminicidio, tutti abbastanza noti ma i suicidi... NO... sono morti di serie B?? No, sono morti scomodi al governo.

Lello Marino (marins) Commentatore certificato 29.06.13 14:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Anche la whirlpool di Trento che sembrava una potenza,ieri ha chiuso i battenti lasciando 500 dipendenti più l'indotto sulla strada.... Qualcuno si decide a fermare questo cimitero che si chiama Italia???? Noi dipendenti ci troviamo lunedì mattina alle 8,allo stabilimento di Spini di Gardolo a Trento,per iniziare la nostra "battaglia",per difendere il nostro lavoro e quel che rimane della nostra economia locale... L' industria italiana sta morendo,protestiamo!!! Più siamo,più possibilità abbiamo di essere ascoltati... In questi momenti di crisi e di incertezze,tutti dobbiamo essere solidali con tutti!!! Fatevi sentire... Facciamoci sentire...


Sono veri Onorevoli i dissidenti del Movimento 5 stelle pensano solo alle Loro tasche.
Se non escono 200 mila nuovi posti di lavoro i responsabili del Governo,basta che lasciano il Loro posto ben stipendiati che occupano per risolvere i problemi degl'Italiani un volta dimostrata la Loro incapacità??

Toresal 29.06.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

Ciao Manu (Ema)...lascio a te un saluto anche per gli

altri, non ci sarò per alcuni giorni

Ciaooo

p.s. et anche nel nuovo post

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 29.06.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA POTENZA DELL'ESEMPIO E LA MISERIA DEGLI EMOLUMENTI

Beppe Grillo dopo una vita di gratificazione professionale decide di divertirsi a fare le cose giuste per il solo fatto che siano giuste. (Gli altri "perché" ce li mette lui.)

Il fatto è che non si è fatto eleggere non tocca un centesimo pubblico e restituisce il finanziamento pubblico che i partiti ladroni incamerano, come business reale della loro attività. La rappresentanza delle istanze democratiche del corpo elettorale, tanto, con la porcellum, è diventata un modo di dire.

Crede nell'esempio e fa di tutto affinché il metodo per preservarlo funzioni, quanto più è possibile. E' fisiologico che una quota di nominati del M5S, quando vede gli emolumenti e la diaria, perda la testa e decida di tenersi tutto, in culo agli elettori di Grillo e del M5S.
Non pensano di essere diventati statisti, ma di approfittare dell'occasione, di vendere con la porcellum il voto dal gruppo misto. Magari, ai papponi del PD, l'altra faccia del conflitto d'interessi di B.

Credo che GRillo pensi di preservare l'esempio. Magari troverà una modalità legale per far pagare, pecuniariamente, a chi improvvisamente, dopo ave visto 20.000 euro al mese, s'accorge dello stalinismo o fascismo del M5S. Ma non può fare di più. Solo andare avanti.

Alle volte si può solo far fare alla natura. Cioè, se è scritta la catastrofe in fondo al viaggio, così sia. Povera Italia, poveri italiani. Magari dopo il grande boom ci sarà una nuova rinascita del Belpaese. Lasciamo fare ai forconi e alle fiamme che il passato sembra evocarci come un deja vu...

Oppure, magari, il 20% di defezioni per la diaria è nulla, rispetto all'80% che si dà da fare per cambiare finalmente, per la prima volta davvero, questo Paese di machiavellici, mafiosi e di morti uccisi dalla troppa furbizia!

gennaro esposito 29.06.13 14:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pensa forse Capitan Findus che quel miliardo e mezzo sia regalato? No, lui sa benissimo che ciò corrisponde ad altri interessi che il nostro già martoriato Paese dovrà pagare!! Ancora una volta il nipote di suo zio ha fatto un favore ai suoi amici banchieri....
Quale padre di famiglia spingerebbe i suoi già indebitati parenti all'ennesimo prestito? E cosa sono poi 1,5 miliardi di fronte ad un gettito di 800 e più miliardi che il nostro Paese produce ogni anno? Possibile che questi politicanti da due soldi (si fa per dire, perchè in tasca ne hanno molti) non siano capaci a ridurre gli sperperi? E gli aerei da guerra? Ci fai due finanziarie con tutti quei soldi!! Ma la gente, dico io, ha davvero gli occhi foderati di prosciutto?

Guido Deangelis Commentatore certificato 29.06.13 14:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

EMMA BONINO al quirinale?

Per carità divina! teniamoci napolitano (scherzo)

Una domanda..
Riguardo alla vendita di RADIORADICALE 2 x svariati miliardi dati da berluskoni
(il compratore) a pannella
(dai giornali del 98/2000 più o meno)

Mi domando ancora, Sta radio...ma dov'era?
Da dove trasmetteva? su quali frequenze? quanti dipendenti? e gli impianti? e i soldi a chi sono andati?

Franco Restuccia Commentatore certificato 29.06.13 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa avremmo vinto? 1,5 mld? La solita aspirina al moribondo| Il lavoro non si crea assumendo. Il lavoro si crea investendo. Costruendo case popolari, strade dove servono e non per far arrivare qualche parlamentare più velocemente a casa. Dragando ingressi ai porticcioli, ristrutturando scuole e rifornendole di servizi. Mettendo in efficienza carceri mezze costruite e mai terminate. Rinforzando argini e così via. Ma servono soldi. Esattamente quelli che la polita si mangia per automantenersi. L'unica riforma che servirebbe, la riduzione dei politici a tutti i livelli, non verrà mai intrapresa. E per politici intendo tutti coloro che vengono in qualche modo eletti (anche altri ma per ora parlo di loro). Provate a fare i conti di quanto si risparmierebbe in modo permanente se si riducessero del 50%. E si ridurrebbero anche i corruttibili. Altro che 1,5 mld una tantum. Mai.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 29.06.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento

mentre noi stiamo ui a discutere del nulla,ualcuno,in ualche parte d'italia,si sta suicidando.poniamoci una domanda:stiamo facendo tutto il possibile per evitarlo?o ci limiteremo a darne notizia a fatto avvenuto?

vito asaro 29.06.13 13:55| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

..

ema m. Commentatore certificato 29.06.13 13:55| 
 |
Rispondi al commento

ALTRI TAGLI SOCIALI PER PAGARE GLI INTERESSI SUL DEBITO PUBBLICO

Siamo agli ennesimi tagli. La razionalizzazione della spesa pubblica, dovrebbe essere la norma. Ma dato che la vita quotidiana, non muterà rispetto ad ora, allora l'esito sarà un ulteriore crollo della spesa sociale, un aumento della pressione fiscale, un inaridimento dell'economia reale.

Tutta la vita dell'italiano dovrà essere orientata sempre di più al pagamento gli interessi sul debito pubblico. Questo tipo di visione esclude il Reddito di Cittadinanza.

Occorrerà dichiarare il fallimento dell'Italia e lo Stato potrà pagare solo, uno a uno, persone fisiche, sino ad una certa somma.

Sarebbe un modo per azzerare 2.000 miliardi di debito, e ricominciare dall'economia reale.

Diversamente, continuerà il trend odierno, che vede la FIAT rastrellare azioni del Corriere della Sera, e di RCS. Così la FIAT anche se continuerà a non vendere auto, potrà migliorare l'opinione sulle sue ciofeche a quattro ruote che nessuno vuole.

gennaro esposito 29.06.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo ripeto e chiedo scusa

Chi esce dal MOVIMENTO 5 STELLE deve lasciare gli ONORI e TITOLI che dal movimento 5 stelle ha ottenuto. Dimissioni da tutto.

STALINISMO, GESTIONE PERSONALISTICA,DITTATURA,IMPOSIZIONI,PENSIERO UNICO...
queste legittime motivazioni

diventano balle infamanti e non hanno più importanza

Quando si passa al "gruppo misto"
Tutto diviene una clamorosa menzogna.

Franco Restuccia Commentatore certificato 29.06.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo alla fase "prendi i soldi e scappa". Dato che ormai è chiaro ed inevitabile che l'Italia andrà in default, bisogna "portare a casa" più che si può adesso. Tra un po' non sarà più possibile portare a casa niente. Molti probabilmente scapperanno o saranno costretti a scappare.

DAF 29.06.13 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,vai in tv,cazzo!!!!!!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 29.06.13 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non ce l'ho con beppe grillo.credo abbia fatto tutto uel che è umanamente possibile.ce l'ho con tutti gli altri.con l'intero movimento.penso che grillo abbia fatto suo il detto di un famoso allenatore di calcio:le partite si giocano con i giocatori che si hanno non con uelli che si vorrebbero avere però,caro beppe non si può pensare di vincere lo scudetto con giocatori brocchi.in passato tanta gente di ottime ualità ha manifestato simpatie per il movimento.gente in grado di dare tantissimo e fare grande il movimento.perchè ueste persone non sono con noi?perchè non abbiamo chiesto loro di farci da portavoce?se nella mia suadra arrivano messi,balotelli e pirlo e,mi chiedono di giocare gratuitamente io,li metto subito dentro.non faccio in modo che se ne vadano.se monica bellucci mostrasse interesse nei miei confronti,farei di tutto per averla:non aspetterei certo che si presentasse nuda nella mia camera da letto.va be continuiamo cosi e intanto:si muore.

vito asaro 29.06.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fino a quando avremo a che fare con governi miopi che vogliono solo "fingere" di governare spendendo il meno possibile per il sociale dovremo sorbirci queste prese per i fondelli a vita.
Un governo come questo, non legittimo perchè non rappresentativo di una volontà popolare ma solo di un gruppo di politici che non vogliono assolutamente accettare le loro responsabilità del degrado a cui hanno sottoposto negli ultimi venti anni il nostro paese, non può ancora perseverare su questi obiettivi.

Per risolvere il problema dell'occupazione una volta per tutte, si deve defiscalizzare almeno del 70% il lavoro di tutti, nuovi e vecchi assunti, questo come provvedimento valido per un biennio con la possibilità di rinnovo se la crisi non inverte decisamente le sue tendenze.

Lello Marino (marins) Commentatore certificato 29.06.13 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La pubblicità, tocchiamola un pochino, la sua deducibilità è del 100%, pensate che per le spese funebri il cittadino può detrarre al massimo 1.549,37 euro, e non è che possa lucrarci sopra ! Con la pubblicità qualcuno si arricchisce, qualcuno finanzia testate giornalistiche, TV e radio; alcune volte ne siamo bombardati con spot insulsi e ripetitivi, testimonials costosissimi, insomma se si vogliamo distribuire soldi a qualcuno la pubblicità è lo strumento principe. 8 miliardi è il fatturato pubblicitario dello scorso anno, anche se in calo; non sono un esperto ma riducendo la detrazione al 85% si potrebbero recuperare, in modo indolore per noi cittadini, circa un miliardo e duecentomila euro quasi il pacchetto di Letta junior. Sarebbe opportuno approfondire l'argomento.
Carlo

Carlo D'Ottone, Roma Commentatore certificato 29.06.13 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Letta da bruxelles:L'Italia ha vinto!ma non abbiamo perso ai rigori???Lol

massimo foti (), cosenza Commentatore certificato 29.06.13 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Quello che la stampa italiana non pubblichera' MAI!!!!!!!!!!

Il vero capo del governo italiano risponde al nome di Silvio Berlusconi. Ha fatto salire al potere il Presidente del Consiglio Enrico Letta e la sua squadra e la farà dimettere a suo piacimento. Per voce dei i suoi scagnozzi lo ha chiarito sempre più spesso nelle ultime settimane e fatto intendere a più riprese, che se l’IMU non sarà abolita il governo cade; se Berlusconi verrà condannato, il governo cade e ci sarà uno sciopero fiscale. Non passa settimana senza che queste minacce non vengano ribadite. Si potrebbe dire che allo stesso modo in cui Berlusconi fa zapping con il telecomando attraverso le sue emittenti televisive, così mette e toglie ministri, oppure accende o spegne il governo, come con un telecomando appunto.

http://www.nzz.ch/meinung/uebersicht/regieren-per-fernbedienung-1.18097388

Dino L. Commentatore certificato 29.06.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento

“ Il gruppo Bilderberg responsabile delle stragi”.
Il gruppo Bilderberg governa il mondo e le democrazie in modo invisibile, in modo da condizionare lo sviluppo democratico di queste democrazie, serve a impedire la dinamica della politica, nel senso di spostare gli equilibri da destra verso il centro sinistra, verso la sinistra per rafforzare il potere , destabilizzando l’ordine pubblico e destabilizzando il potere politico.

Quando il giornalista ha fatto notare al Magistrato Ferdinando Imposimato che nel gruppo Biderberg partecipano anche politici del Governo, lui ha risposto che forse questi politici non lo sanno ……
Amici del movimento, ecco perché il movimento cinque stelle è temuto, non è un partito, quindi non può essere manovrato, hanno cercato di coinvolgerlo ma non ci sono riusciti e non ci riusciranno mai, il movimento non diventerà mai un partito politico. Vi rendete conto quanto rischiano Beppe e i nostri parlamentari? Infatti ricevono minacce.. Quelli che escono dal movimento hanno paura, codardi, vigliacchi, infatti non si sono mai esposti.
Badate che non sono leggende metropolitane!!! Sveglia sono questioni molto delicate, non bisogna fare gli struzzi

paoletta a. Commentatore certificato 29.06.13 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROPOSTA (NON MI STANCHERO' MAI DI POSTARE!)

FACCIAMO UNA NOSTRA TV,(tanto la guardano tutti!) ALTRO CHE RETE!INFORMIAMO SUL VERO!

OK OGNI GIORNO PEGGIO.
VOGLIAMO AGIRE O NO?
CHE FARE INSIEME TUTTI I CITTADINI?
CONTINUIAMO A SCRIVERE Qui E BASTA?
PROPOSTE ATTIVE IN TUTTA ITALIA CON VOCE AI CITTADINI NO?
ALTRO NON SO PROPORRE.
CHI MI SENTE?
CIAO GRILLO!

Marc Svetava Commentatore certificato 29.06.13 13:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Emma BONINO
Tipica rappresentante del RADICAL- CHIC
40 anni di politicanteria
40 anni di casta sottotraccia

Gli esecutori del lavoro sporco
Gli amici dei peggiori
I finti contestatori che fanno comodo ai potenti
Il braccio armato dell'IPOCRISIA

RADICALI...si sono piazzati in tutti i PARTITI
Come i più servili complici del potere

Hanno fiancheggiato il beruskonismo di destra e sinistra

Hanno fatto ONOREVOLE gente ignominiosa

(Enzo TORTORA ovviamente non fa parte di quelli ma A LORO interessava sfruttare la NOTORIETA' della tragica vicenda)
(x lavarsi la faccia)Pannelliani.... brutta gente

Franco Restuccia Commentatore certificato 29.06.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiedo: per risolvere il problema della crisi del lavoro serve più incentivare le aziende ad assumere o servirebbe molto di più riassumere quelli che per asfissia fiscale stanno licenziando ed hanno licenziato negli ultimi anni?

Lello Marino (marins) Commentatore certificato 29.06.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni giorno la storia si ripette. Nei TG dopo il solito servizio per sostenere i loro leader politici, quello sul Papa, sul tempo, la "notizia" che la gente va in vacanze, ecc. arriva quello per diffamare il M5S. La rete per diffenderci non basta. Bisogna creare una TV del movimento per raccontare come stanno veramente le cose


E' inutile nascondersi dietro a un dito: ormai la NATO economica è già una realtà: http://megachip.globalist.it/Detail_News_Display?ID=78806&typeb=0
Si tratta di un unione di "libero" (all'americana) scambio tra USA e UE, da cui ovviamente soprattutto i primi trarranno enormi vantaggi.
Per far sì che funzioni, bisogna prima distruggere il tessuto produttivo del Mezzogiorno d'Europa (poveri settentrionali: vedrete com'è brutto stare a Sud di qualcuno...), che diventerà così la futura Cina in cui si produrrà a basso costo e si potranno sfruttare i lavoratori come in Bangladesh.
Mario Monti, prima, e il nipote di suo Zio, poi, non stanno facendo altro che preparare il terreno alle grandi compagnie.

NATO Libero 29.06.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

OT

"Credo che uccidere qualsiasi creatura vivente, sia un po' come uccidere noi stessi e non vedo differenza tra il dolore di un animale e quello di un essere umano"

(Margherita Hack)

ema m. Commentatore certificato 29.06.13 13:22| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OLTRE QUEL TRENO PER YUMA MI SAI DIRE QUEL TRENO CHE TRASPORTA DOCUMENTI DA STRASBURGO A BRUXELLES E POI LI RIPORTA INDIETRO QUANTO CI COSTA A CHI CI VIENE A FARE LE PULCI NEL CULO POI SCUSA L'ULTIMA DEFEZIONE ROMANA DEL M5S MI PUOI DIRE QUANTE SONO LE SUE PRESENZE GIORNALIERE NELLA SEDE DELLE ISTITUZIONI PERCHE' SE MI DEVO SENTIRE FARE PREDICHE DA ASSENTEISTI SPIACCICATI IN PRIMA SERATA SULLE TV DI STATO O PRIVATE MI INCOMINCIO AD INFASTIDIRE QUA DEVI DELLE RISPOSTE CARO SIG BEPPE GIOVANNI BATTISTA

giobatta d. Commentatore certificato 29.06.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento


Non è scrivendo che si ottiene consenso,
ma dialogando.
Ogni essere umano è un essere unico con i suoi pregi e difetti.
Berlusconi è un uomo intelligente che s'è lasciato
prendere dalla mela con contorno di corna.
La mela è un frutto prelibato se la mangi senza corna, ma se ti sfugge sei finito dal cornuto.

Chi è senza peccato scagli la prima pietra.....

Quante pietre scagliate, si vuole imporre una linea politica senza analizzare sè stessi ed i propri limiti, senza un dialogo costruttivo
con gli elettori.
Un leader ascolta, medita, agisce sopra le parti
tenendo conto di tutti.
Non è facile essere capi nè essere aiutanti del capo.
Ma fondamentalmente esiste un solo capo e se lo si ignora si perde la strada.
Buon pranzo.....

Paolo Rosastro 29.06.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento

e cosa vorrei di più...non certo un lucano...: mi piacerebbe pensare che a breve...si cominci a mettere in conto..perchè no...una gran spallata al parlamento intero...e buona notte al secchio..!!!!

sebastiano t. Commentatore certificato 29.06.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Qualche volta il cielo è incendiato dal passaggio di una luminosa stella
passaggio che dura il tempo di un attimo al cospetto dell'eternità
ma basta quell'attimo e quell'intenso bagliore
per render più dolce una tiepida notte d'estate.

a Margherita Hack

Mago Merlino 29.06.13 13:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

tutti i nostri politici,hanno fatto danni immensi ma,l'uomo che,in piena coscienza,eseguendo ordini provenienti dall'alto,ha condotto l'italia nel baratro,è stato mario monti.non ho ben chiaro il ruolo del presidente della repubblica(preferisco credere che non si sia reso conto).

vito asaro 29.06.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Per precisazione:
I miliardi stanziati dall'unione europea per combattere la disoccupazione giovanile sono 8 e andranno ai paesi che superano la soglia del 25 percento della disoccupazione , 8 miliardi in due anni.
Saluti.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato 29.06.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento

!Urgentissimo!!!!Si può fare!!!!!!
Dichiarare ineleggibili tutti i deputati presenti
in parlamento premiati dal premio di maggioranza
in quanto la maggioranza è diversa da quella
votata dagli elettori!!!!!!!
l'inciuccio lo possono fare lo stesso,
possono salvare l'Italia assieme (pernacchione!)
ma lasciano in pace la costituzione!!!!

alessandro s. Commentatore certificato 29.06.13 12:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

il m5s?continua a fare disuisizioni sui killer e ignora(volutamente o per ignoranza)i mandanti.

vito asaro 29.06.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OGGI ABBIAMO PERSO UN'ALTRO FARO DI SCIENZA,LIBERTA' E GIUSTIZIA DI QUESTO PAESE:MARGHERITA HACK.
UN ESEMPIO DA SEGUIRE.
SPERO CI GUARDERA'DALLE STELLE E CI INDICHERA' LA STRADA DA SEGUIRE.

remo d'amario Commentatore certificato 29.06.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Se mi licenziano o la mia Impresa chiude ho 2 strade percorribili:
1) Arruolarmi in qualche frangia terroristica e fargliela pagare.
2) Scappare in Australia.


l'analisi è semplicissima:poche migliaia di criminali hanno trasformato,usando la piu pericolosa delle armi(il denaro),l'intero mondo occidentale in un immenso cimitero.molte centinaia di milioni di persone,non sono riuscite ad oppore alcuna seria reazione.chi ha preso coscienza,per vigliaccheria,ha preferito trasformarsi in uno struzzo.

vito asaro 29.06.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Mi associo integral.te a Ettore Maronese,Paoloest ed altri,anche per un dolce estremo saluto alla grande Margherita.H---
Sigg.ScendiLetta,pomodori Alfano,alSaccoMannitutti,ci ripetiamo fino alla noia....provate ad andare col vostro 1,5 miliardi euro,avanti ai cancelli della INDESIT,ILVA,FIAT,MASERATI di Grugliasco,Pomigliano,Torino,davanti alla WHIRPOOL,ACCIAIERIE DI TERNI,CANTIERI NAVALI PIOMBINO,CARBOSULCIS,ALCOA....provate a dire a queste decine di migliaia di lavoratori.." Abbiamo riportato una grande vittoria da Bruxelles,ora stiamo cominciando a risolvere il problema disoccupazione"...il minimo che vi puo'succedere e'che,a Bruxelles,VI CI RIMANDANO A ZAMPATE NEL CULO E COL FACCIONE GONFIO.

Detto in termini piu'caritatevoli...ma non avete ancora capito che la questione e' salvare centinaia di migliaia di posti di lavoro e migliaia di PMI,altro che sollecitare 200.000 nuove assunzioni,che nessun impresa oggi e'in grado di fare ??? Vale a dire UN NUOVO PIANO DI POLITICA ECONOMICA E FISCALE ?
Si,tornate quanto prima a Bruxelles,MA RESTATECI PER SEMPRE,VI PAGHIAMO I COSTI DELL'ESILIO CON UNA COLLETTA DI 9 MILIONI DI PERSONE!!

franco graziani 29.06.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Nel mio post di prima non e' risultato il testo del sito della agenzia delle entrate che di fatto diceva che era chiuso per "eccesso di email" .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 29.06.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi amici del movimento , senza timore di essere smentita, tutte le regioni italiane ormai si avviano a un degrado sempre più veloce, la maggior parte dei politici, di tutte le regioni, attuano la stessa politica del governo centrale, sperpero del denaro pubblico per arricchirsi e foraggiare amici parenti e affini, impoverendo l’Italia che ormai è con il cappio al collo. Naturalmente questo sistema è da estirpare, altri per assurdo lo giustificano come fosse l’uso e costume del popolo italiano, anche se in parte è vero. Tutti quanti ci lamentiamo, chi insulta, chi si arrabbia, chi molla, chi esorta a non mollare, chi è di destra, chi di sinistra, qualcuno è anarchico, qualcuno è nostalgico, chi invoca Papa Francesco ecc.. tutti quanti nello stesso barcone come profughi alla deriva. Attenzione!!! questo non è un caso, dietro la strategia della tensione c'è Bilderberg
Vi chiedo di ascoltare il Magistrato Imposimato sul gruppo Bilderberg (cercate su internet), nessuno ne parla. Tanti anni fa si chiamava Gladio adesso Biderberg. Un gruppo formato da frammenti dello Stato, mafia, terrorismo nero e massoneria, organizzazione internazionale manovrata dalla CIA.

paoletta a. Commentatore certificato 29.06.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OGGI 84ESIMO ANNIVERSARIO DELLA NASCITA DI ORIANA FALLACI(29/06/1929-15/09/2006)GIORNALISTA E SCRITTORE CHE HA COMBATTUTO PER LA GIUSTIZIA LA DEMOCRAZIA E LA LIBERTA' DI QUESTO PAESE.

remo d'amario Commentatore certificato 29.06.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

coraggio.resistiamo ancora ualche mese poi,finalmente,saremo tutti morti.mi auguro che sia la morte fisica perchè la morte psichica,uella a cui vogliono portarci,non la auguro a nessuno.

vito asaro 29.06.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao bella gente
ora vado a coccolarmi l'orto

Buona Domenica :)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 29.06.13 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TU... che credi che noi del M5S siamo ebeti

Guardati i video 5Giorni5Stelle! (cercali su youtube/internet).

I parlamentari 5* stanno facendo il lavoro che i politici che tu hai votato non hanno mai fatto e non fanno nemmeno adesso!

Informati, SE NON HAI PAURA DI CAMBIARE IDEA.

Ettore Maronese (ilmes) Commentatore certificato 29.06.13 12:32| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

VERO E REALE ORA DA: http://www1.agenziaentrate.gov.it/comunicare/contact_center/index.htm

>

La Sogei non sa organizzare un sito WEB mettendo in lista le domande da parte di utenti registrati e poi passarle ai funzionari di competenza.

Cittadini deputati rivedete a chi far fare i programmi per un fisco che si possa realmente usare da casa quando uno ha tempo e non ci faccia perdere giorni agli sportelli.
Grazie

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 29.06.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
@pentastellati


Vince solo chi è convinto di poterlo fare.


virgilio dixit, paulus probat! et concordat!


paolo

paoloest ; Commentatore certificato 29.06.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto scrivendo per porre una questione. Forse avrei dovuto farlo nel forum. Va beh, l'importante è porre in essere la questione. Sapete niente del gasdotto di 870 km che approderà nella Marina di Melendugno, nel Salento? 870 km attraverso i quali giungeranno, dal Mar Caspio (credo di aver capito così) 10 milioni di metri cubi di gas. Costo totale? 4 miliardi di euro. La gara d'appalto è stata vinta dal Consorzio Tap (Trans Adriatic Pipelin (costituita dalla svizzera Axpa, dalla norvegese Statoil e dalla tedesca E.On.). Credo ci sia stato un disegno di legge che abbia recepito la proposta. A settembre e ottobre si procederà al Via, e il parere della Regione Puglia (che pare sia contraria) non dovrebbe esser vincolante. Bene. Ora mi chiedo. Siamo davvero obbligati a prendere il gas da lì, dalla Russia, o da altre parti del mondo? Con le energie rinnovabili non possiamo produrlo noi? Decomposizione della frazione organica ad esempio, o edilizia sostenibile... Quanto paghiamo la Russia ogni anno per il gas, dopo gli accorsi fatti qualche tempo fa tra Berlusconi e Putin? Noi non possiamo produrlo in Italia, smettere col petrolio, e magari, una volta autonomi dal punto di vista energietico, valutare se uscire o meno dall'Europa? Solo con agricoltura, agroalimentare, energia, bioedilizia e turismo, noi potremmo risolvere buona parte dei nostri problemi economici. Perchè nessun presidente del consiglio pensa a produrre energia, o gas in Italia? Se qualcuno si interessa della vicenda e mi fornisce spiegazioni sulla vicenda del gasdotto, ne sarei oltremodo felice. Grazie.

Leonardo I. Commentatore certificato 29.06.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la MERKEL ci ha dato l'elemosina.

italiano realista 29.06.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(Su richiesta,post di ieri).Grazie.
Caro BEPPE GRILLO,
mi rivolgo a te,per dirti che, noi del M5S non possiamo continuare a farci massacrare dai media tutti i giorni, come sta succedendo.Le ultime risate sgangherate su di noi le hanno appena fatte al TG3,e anche a LA7,....Quanto possiamo ancora sopportare l'urto di questa compagine coalizzata, ogni giorno, contro di noi ? Come sai, di noi non dicono nulla. A parte tutto quanto può far gioco ala nostra distruzione.NON PUO'CONTINUARE COSI'! Il lavoro di tutti è distrutto, minimizzato, deriso, cancellato da tutti gli organi di"informazione".Ti prego,è, prego anche Casaleggio di individuare una strategia utile al movimento. Se continuano così, il paese penserà sempre di più, quanto gli raccontano ogni giorno: Che stiamo scomparendo, siamo inutili, siamo imbecilli e lanciati inesorabilmente verso l'azzeramento,parliamo solo di scontrini, e non facciamo assolutamente NIENTE !!!ecc.ecc.Insomma, idiozie pure.
Non riesco ad accettare che il peggio del potere costituito, ci distrugga con l'inganno continuo. Un caro saluto a te, Casaleggio, e tutti i nostri attivisti.

marco beato, scorzè - venezia Commentatore certificato 29.06.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BASTA ABBANDONI DI ONOREVOLI 5*: (uno alla settimana). (Degli abbandoni PD. nessuno parla).
ORA: Fate una riunione, che chi vuole vada via subito, se no conferma (per iscritto)l'appartenenza e la linea del movimento.
BASTA STILLICIDI! Rimarcati con orgasmo dai media.

silvana rocca, genova Commentatore certificato 29.06.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Beppe, avanti cosi, non molliamo, diamo fuoco a quelle merde dei traditori che stanno lasciando il movimento e polverizziamo questi porci dei politici!

Roberto C., Arezzo Commentatore certificato 29.06.13 12:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Oggi m'inchino
davanti alla scomparsa
di una grande donna :
Margherita Hack

Il suo amore
per gli animali e per la Verità
è stato commovente e bellissimo
fino al suo ultimo respiro !

Ora la immagino da qualche parte, lì
incastonata come un astro
tra le galassie che tanto amava

:)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 29.06.13 12:20| 
 |
Rispondi al commento

L'IGNORANZA DEGLI ECONOMISTI

ogni economista del mondo, chi più chi meno blasonato, da spiegazioni sulla crisi e le ricette per uscire, non ne azzeccano una se non dopo che avvengono gli eventi.

Il sottoscritto è un economista, da molti anni sostiene che la crisi mondiale si deve far risalire solo ed unicamente" ALLA FINE DEL SISTEMA CAPITALISTICO " che ha avuto in duecento anni tanti meriti ma adesso è arrivato al suo capolinea.
I detentori di masse monetarie non facendo più profitti nella produzione di beni, hanno incominciato a fare utili con la speculazione finanziaria.e continueranno a farla( è COME LA CATENA DI SANT'ANTONIO ALLA FINE CHI è IN CIMA ALLA LISTA GUADAGNA A SPESE DI UNA MASSA ENORME DI CITTADINI CHE STANNO IN BASSO )
il discorso è complesso, ma se nessun economista non si rende conto " CHE IL SISTEMA CAPITALISTICO HA ESAURITO LA SUA SPINTA PROPULSIVA E NON FA PIù UTILI E NON SI TROVANO NUOVE STRADE NELLA PRODUZIONE DEI BENI LA SPECULAZIONE DI CHI DETIENE LA RICCHEZZA CI PORTERà A SCENARI DA INCUBO"
NEL PROSSIMO ARTICOLO UN CONSIGLIO PER PREPARARSI A PROTEGGERSI DALLA CRISI CHE NELL 'ESTATE 2016 SI ABBATTERà IN EUROPA E NEL MONDO.

pino abbate, filicudi7@libero.it Commentatore certificato 29.06.13 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dov'è finito il banner di 5 giorni a 5 stelle?
Dovrebbe essere la prima cosa che si nota aprendo il blog.
Non perdete l'occasione di informare i cittadini con il resoconto dei parlamentari a 5 stelle.
Date maggior risalto possibile a quello che fate, solo così la gente vi potrà apprezzare.
Forza!!!

Daniele 29.06.13 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Sul corriere on line "Letta e l'elefante sott'acqua!" non compare da nessuna parte.
Evidentemente non hanno modo si diffamare il M5S su questo argomento, e non vogliono dargli risalto perchè è sacrosanto al 101% da ogni punto di vista indipendentemente dall'ideologia politica. Ergo... i giornali sono figli e servi del potere.

OT: Margherita Hack, Sei stata un esempio di vita ILLUMINANTE. Ora sederai a fianco di Madre Teresa di Calcutta e quegli altri pochi nella storia dell'uomo che rappresentano il meglio che la nostra infima specie è riuscita ad esprimere. Grazie di essere esistita.


@@enrichetto

mi ero un pò distratto,scusi.

allora:

diceva un certo ernesto:

"L’unico modo di conoscere davvero i problemi è accostarsi a quanti vivono quei problemi e trarre da essi, da quello scambio, le conclusioni."

ergo mi domando: lei signor Nipote dove vive?, come passa il suo tempo?, non mi dica che est troppo impegnato!
vada un pò in giro, senza scorta però, altrimenti il cittadino non si esprime come vorrebbe, si troverebbe in soggezione, lei invece discuta senta cosa hanno da dire , interloquisca!! vedrà che qualcosa imparerà!


paolo

paoloest ; Commentatore certificato 29.06.13 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Margherita Hack sei una stella nel cielo
Il tuo sguardo i tuoi sorrisi, li porterò per sempre con me

Gianluca Sari 29.06.13 11:41| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avevo chiesto se si poteva fare uno schema di come vengono spesi questi 800 miliardi di Euro .Per convincere tutte quelle persone che questo governo delle larghe intese ci sta affossando. Vedendo i numeri (la matematica non è una opinione)si renda conto di come vengano sperperati i soldi pubblici . Parlano di rincari, abbassano il gas (in estate che non si usa )per alzare l ' elettricità (in estate si usano i condizionatori) per lanciare segnali di che genere (presa per i fondelli )che questo governo non alzi tasse (sopra il blog altri rincari sul costo del lavoro) mentre con grande enfasi di giornali e tv ,il governo Lettamaio parla di risultati riguardo le risorse stanziate in Europa per i giovani ( mentre noi diamo miliardi in Europa subito ) loro li rimandano indietro tra qualche anno ), per poi sparire in Italia tramite Province e Regioni e tutte quelle associazioni che nascono solo per lo scopo di prendere fondi . Continuando con politiche sbagliate riguardo le energie ( vedi nuovo gasdotto ) opere faraoniche , solo per creare mazzette e corruzione ( no energie rinnovabili ). Detto questo mi sento di dire a gran voce forza governo del Lettamaio

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 29.06.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Letta come Monti pur sapendo che c'è poco o nulla da fare per invertire la situazione in cui ci hanno cacciato dal 1992 in avanti ( vedi come hanno truccato i conti con derivati e altro e come hanno voluto a tutti i costi il famigerato EURO), è li solo per garantire il "PAGHERÒ" con i nostri sacrifici, i nostri risparmi, dei nostri genitori, dei nostri nonni.....non c'è nient'altro.....non vi affannate......ci faranno morire....

Alfonso G 29.06.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amici! Per chi non lo avesse ancora visto : non perdetevi il secondo appuntamento di #5Giorni5Stelle!
I nostri due capigruppo Morra e Nuti sono come sempre Fantastici!
I miei speciali Complimenti anche all’On. Ferraresi, all’On. Corda, al Senatore Mastrangelo.
Mi raccomando: Continuate ad opporvi a quella immane schifezza sulla modifica della Costituzione promossa da Quagliarielli & Complici. Tenete duro per far rispettare l’art.138.
Quello che mi ha maggiormente sconvolto sono gli esperimenti chimici e balistici che vengono portati avanti a nostra insaputa nel Poligono di Quirra in Sardegna. Sono rimasta senza parole, così come sono rimasta senza parole (avrei solo parolacce) per il comportamento in aula , cioè l’aver tolto la parola a chi giustamente voleva commemorare i morti della strage di Ustica!
Per questa gentaglia il tempo non è guaritore, come si dice comunemente, ma Complice!
Non c’è tempo per ricordare delle vittime, tuttora in attesa di verità e giustizia. Il tempo stringe per coloro che vogliono modificare la Costituzione al solo scopo di risparmiare la giusta condanna a B., mafiosi, ecc. ….mentre tanti cittadini hanno il tempo di morire di fame e di suicidarsi .
Davvero “Grazie” ai Parlamentari del M5S. Meglio pochi, ma buoni , anzi buonissimi!

Patrizia C., Milano Commentatore certificato 29.06.13 11:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

HOOOO....VEDIAMO QUALI GIORNALI HANNO IL CORAGGIO DI METTERE IN PRIMA PAGINA LE RESTITUZIONI DEL DIO DENARO DEI PARLAMENTARI 5 STELLE!!!!!!!

VEDIAMO SE FERRARA SI DA IL ROSSETTO PRIMA DI STAMPARE LA NOTIZIA!!!!!!!

STA ACCADENDO UNA COSA MAI SUCCESSA IN ITALIA,LA RESTITUZIONE DI DENARO IN ECCESSO!!!!!!!

DITELO AI VOSTRI FIGLI,GENITORI,NONNI,ZII.......

CRISTIAN ARGELLI (beppefinoallafine), MEZZANO (RA) Commentatore certificato 29.06.13 11:35| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Oggi siete un perfetto movimento di opposizione:
chiacchiere e distintivo.
Perchè non vi date una mossa e fate un po' di politica "vera"?
Infiltrate il giusto numero di finti dissidenti al misto e proponete al pd di far cadere questo governo garantendogli una nuova maggioranza.
A cose fatte, senza "sporcare" il movimento tenetelo in piedi solo se condivide le vs. proposte.
Obbligatelo a una nuova legge elettorale e poi se non funziona, nuove elezioni.

Paolo Rossi 29.06.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@anonymous

per favore!!! non ce la faccio più a vedere silviuccio in home. in quella posizione poi:))))


paolo

paoloest ; Commentatore certificato 29.06.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un saluto alla margherita hack!

grande persona!

i migliori hanno deciso di abbandonare :(

paolo

paoloest ; Commentatore certificato 29.06.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chiamatemi fanatica,chiamatemi illusa, ma io non vedo null'altro oltre al Movimento che mi possa degnamente rappresentare, nonostante prevedibili defezioni, lo si era intuito già dalle prime ore della nascita di questa legislatura che anche nelle nostre fila avevamo dei "responsabili"!
diamo sin troppo risalto a questi mediocri, di personaggi cosi è piena la storia della politica italiana.. sempre di trenta denari si tratta
w il M5S!!

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 29.06.13 11:19| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Franca P. di Milano_
Franca, onestamente penso che quei decenni di "buonismo e politicamente corretto" che abbiamo vissuto, hanno quasi modificato il nostro DNA. Io parto dal presupposto che questa metamorfosi (malefica) ha corrotto profondamente la nostra capacità di lettura della realtà, la nostra agilità di critica e proposta, la nostra forza di perseveranza, di saper e voler combattere. Abbiamo immaginato che bastava un turno elettorale per realizzare che cosa? Ed in quanto tempo? E quanti campioni potevamo in così poco tempo "eleggere" come nostri paladini per questo non singolar tenzone?
No Franca, non possiamo darla vinta così facilmente a questi malefici; qualcuno, millenni fa, ebbe da dire a gente come loro: " Dio dal cielo si china sui figli dell'uomo per vedere se c'è un uomo saggio che cerca Dio. Tutti hanno traviato, tutti sono corrotti; nessuno fa il bene; neppure uno."
Forza Franca, anche tu non abbandonare la nostra fiducia in noi stessi; se posso permettermi di dirlo, esaltiamoci nella pacifica lotta contro quel che sembra invincibile e continuiamo il buon combattimento! Non avremo vissuto una vita inutile e daremo tanto a chi verrà dopo di noi.
Un abbraccio a tutti.

ettore v., Maschito Commentatore certificato 29.06.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Bocciano un intervento sociale che avrebbe dato un segno positivo in un contesto di negatività assoluta. Meglio continuare a sostenere enti inutili per finto assistenzialismo e perseguire nel riconoscimento di un Italia di accattoni. Meno male che c'e' la Germania che ci fa l'elemosina. Che pena!!... Queste sono le decisioni prese in nome del popolo???!!! Sicuramente il popolo degli egoisti, degli ingordi, dei privilegiati, di tutti quelli che abbagliati dal denaro calpestano e distruggono i diritti altrui. L'italia e' del popolo italiano e intanto ci obbligano ad abbandonarla. Non e' giusto.

ERMELINDA R., SASSARI Commentatore certificato 29.06.13 11:09| 
 |
Rispondi al commento

c
Rapporto sui diritti globali
La responsabilità della tragedia non è solo di B o di Monti che hanno gestito la parte terminale di una crisi che viene dall’inizio della cosiddetta Seconda Repubblica nel 1992
Oggi solo 5 paesi Ocse,tra cui gli USA,mostrano disuguaglianze più feroci tra i ricchi e i poveri dell’Italia.Ad avere allargato la forbice tra le rendite e i redditi è stata l’abolizione della scala mobile nel 1984,la crisi valutaria ed economica del 1992 e la manovra finanziaria da 90 miliardi di L fatta da Amato
Da quel momento tutti i governi hanno portato il loro contributo alla lotta di classe in corso.Il «pilota automatico», una volta evocato da Draghi per spiegare la natura delle politiche economiche europee,indipendentemente dalla maggioranza politica alla guida di un paese,è stato azionato più di 20 anni fa.Da allora continua a pretendere l’applicazione rigorosa degli imperativi del rigore del bilancio,la liberalizzazione dei servizi e la precarizzazione dei rapporti di lavoro
La tesi del rapporto sui diritti globali sostiene che il tentativo in corso di «ammorbidire» la cura preparata dalla Troika (Bce, Fmi e banca mondiale) per i paesi indebitati come Grecia, Spagna,Italia,Portogallo e ora anche Francia,non riuscirà a fermare la rovinosa corsa a precipizio del treno dell’austerità
L’obiettivo finale della lotta di classe è farla finita con il « modello sociale europeo», quello del Welfare,già dichiarato morto da Draghi.Lo dimostra il taglio del 90% alle politiche sociali che tra il 2010 e il 2012 sono passate da 435 milioni di euro a 43 milioni,mentre i fondi per scuola e università sono stati tagliati di 10 miliardi.Entro il 2015 la sanità avrà 30 miliardi di tagli.Alla luce di questi dati si comprende meglio l’utilità del governo delle «larghe intese»
Parliamo di una forma politica postdemocratica che si è candidata a gestire la liquidazione dei diritti diritti sociali in Italia e a normalizzare i conflitti sociali.Un lavoro arduo ma che è avanti.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.06.13 11:09| 
 |
Rispondi al commento

buondì a tutti!!

un pò di link per gli ammiratori di letta!

http://www.lavoce.info/la-leggenda-dei-200mila-nuovi-posti-di-lavoro/

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/06/29/governo-letta-la-missione-segreta-del-giovane-enrico/641145/


paolo

paoloest ; Commentatore certificato 29.06.13 11:09| 
 |
Rispondi al commento

OGGI 29/06/2013 il premio "EMILIO FEDE" è assegnato ancora a TIZIANA PANELLA ed ENRICO VAIME di Coffe Break (LA7), che hanno invitato Guzzanti (PDL) e Vauro Senesi(Vignettista), per infangare ancora il M5S . Guzzanti : " Grillo mi fa paura, botte a un giornalista, violenza, fascismo, so che spariranno presto !" Vauro :" E' colpa di Grillo e del M5S se esiste questo governo. Tutto mi dice che è stato studiato da Grillo , ovvero lui ha deciso di incanalare il malcontento per poi portarlo a morire, così lascia liberi il PD e il PDL...Grazie a PANELLA e VAIME. Vi siete riconfermati servi scemi del PD. Quanto dobbiamo sopportare ancora ???...

marco beato, scorzè - venezia Commentatore certificato 29.06.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

b
Rapporto sui diritti globali
Su un totale di 16,7 milioni di pensionati,quasi 8 percepiscono una pensione inferiore a mille € al mese,oltre 2 milioni non arrivano a 500
Senza contare che il processo di deregolamentazione del lavoro ha creato in Italia un esercito di lavoratori precari da 3.315.580 di persone,più di mezzo milione delle quali lavorano per lo Stato,il più grande sfruttatore di lavoro precario al mondo.Il reddito di queste persone è di 927 € mensili per i maschi e 759 per le donne Queste cifre danno un’idea della povertà dilagante nel nostro paese e il processo è destinato a durare a lungo
L’Italia,come Francia,Spagna,Grecia o Portogallo, ha approvato in Costituzione l’impegno a ridurre il debito sovrano dall’attuale 130% al 60% sul Pil.Ciò porterà alla dismissione del patrimonio pubblico e a liberalizzazioni,tagli alla spesa e altre misure che dovranno «risparmiare» 50 miliardi l’anno per i prossimi 20 anni.Fondi che alimenteranno la bolla degli interessi sul debito e non andranno in investimenti
La stessa sorte è toccata ai mille miliardi prestati dalla Bce alle banche europee al tasso d’interesse irrisorio dell’1%.Le banche italiane hanno ottenuto 200 miliardi.Di questa montagna di denaro fresco solo il 5% delle persone sopra i 15 anni ha ottenuto un prestito negli ultimi 12 mesi,a fronte di una media europea del 13%
Questo significa che il nostro paese fluttua in una bolla finanziaria che espropria la ricchezza alle persone,non libera risorse verso il basso, ma le accumula in un forziere chiuso a doppia mandata da cui esce solo qualche centesimo
Questa è la cornice macroeconomica dove prolifera la disuguaglianza sociale.Il reddito di uno dei 38 mila «straricchi»(lo 0,1% più ricco in Italia) vale oggi quello di 100 poveri.Il 10% delle famiglie più ricche possiede quasi il 45% della ricchezza totale,mentre riceve il 27% dei redditi.Il 50% delle famiglie più povere dispone di appena il 10% della ricchezza totale.

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.06.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento

a
Roberto Ciccarelli (Manifesto)
Presentato a Roma l’11° Rapporto sui diritti globali.Aumentano le disuguaglianze sociali, mentre è in corso la battaglia finale contro il modello sociale europeo del Welfare.Un bollettino di guerra:1 milione e 700.000 disoccupati in più dal 2008,aumenta la povertà e i più precari sono i giovani e le donne.Stiamo vivendo una lotta di classe, dei ricchi contro i poveri che sono stati messi a morte dall’austerità.Sono le parole del Nobel per l’economia Joseph Stiglitz per descrivere il più grande saccheggio di ricchezza avvenuto in tempi moderni.La violenza della crisi è tale da mettere a rischio la vita di milioni di persone
L’11° Rapporto sui diritti globali» presentato a Roma presso la Cgil spiega in mille pagine la guerra di rapina condotta dal capitalismo finanziario col meccanismo di una «redistribuzione al contrario»,messa in piedi dal 2008 dalle politiche dell’austerità nell’Ue, gigantesca macchina di drenaggio verso l’alto dei redditi da lavoro e dei risparmi delle famiglie Le banche,i fondi di investimento,le grandi imprese,lo Stato che aumenta la tasse senza restituire nulla in servizi,hanno accumulato un’enorme massa monetaria che non sgocciola nell’economia reale,resta nelle sfere della finanza e viene usata per acquistare o vendere buoni del tesoro che non modificano il quadro della crisi.Questa situazione ha annientato la produttività del lavoro in Italia.Dal 2000 al 2009 è diminuita dello 0,5% l'anno,impresa mai riuscita in un paese a capitalismo avanzato fino ad oggi.L’occupazione è crollata,abbattendosi con particolare violenza sui giovani tra i 15 e i 24 anni,il 41,7% dei quali è disoccupato(con punte di oltre il 50% a Sud).Ciò ha comportato un impoverimento generalizzato tra i pensionati e persino tra i bambini.Nel 2011 i bambini da 0 a 2 anni che avevano la possibilità di frequentare un asilo nido non superavano l’11,8% (era il 30% nel 2004)

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.06.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento

spero di aver capito male ma sembra che Letta abbia detto che grazie a un misero 1,5 mld di euro ( su 130 che le imprese aspettano )ora le imprese nn hanno più scuse e DEVONO assumere.
qualcuno dica a quel mentecatto che se nn ho contratti nn posso assumere a prescindere dagli sgravi che mi danno.
assumo per fare che ? i pollici me li posso girare benissimo da solo , vaffanculo.

dario a., brescia Commentatore certificato 29.06.13 10:54| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti,

...era matematicamente prevedibile che qualche "marpione/a", neanche tanto stupido/a, visti magari i propri trascorsi sia economici che lavorativi, potesse mettere in conto già da tempo di provare a vincere il famoso "Gratta e vinci un posto al sole nel parlamento-italiano".

Ecco, ora, a partire da questo bisogna trovare il modo di fare una selezione piu' attenta tra i candidati-cittadini-portavoce...PORTAVOCE...caso mai qualcuno se lo fosse dimenticato!

Per concludere:
comunque avanti così, per come la vedo io il cambiamento sarà lento e mieterà molte vittime, Beppe c'ha detto che sarebbe stata una guerra...pensavate scherzasse?

Una buona parte dei cittadini-portavoce del M5S in parlamento o piu' in generale nelle istituzioni, ha capito sino in fondo cos'è il MoV e cosa vuole, chi non lo ha capito o meglio, fa finta di non capire, sono i famosi di cui sopra aspiranti "grattatori" dei periodici "Gratta e vinci un posto al sole nelle ISTITUZIONI-italiane" che il M5S talvolta distribuisce!

Sarà dura lo so, ma spero che alla fine vinceremo, o meglio vincerà l'ONESTA'...che parola disonesta!

Andrea D. Commentatore certificato 29.06.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Oramai sono 5 anni che si dice che il peggio è passato.

Cesare Biagiotti 29.06.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe è l'unico che denuncia questi problemi.
Dobbiamo tenere duro.
L'innalzamento del livello di scontro (attacchi al sito di Casaleggio con messaggi "di sinistra", l'uscita col contagoccie nei momenti meno opportuni di "illustri" senatori/senatrici dal movimento e trolls che danno "il meglio" di loro) mostra una sola cosa... La casta ha MOLTA paura e l'incubo si sta materializzando di più ogni giorno.

Continuiamo così ragazzi!

Samuele Salis 29.06.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento

nessuno regala nulla a sto mondo, neppure il sacrosanto diritto di opinione, e ho detto quasi tutto

Alex Scantalmassi 29.06.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento

sparito dalla home, il contatore dei "mi piace" di facebook, basta un click checcevò :)

Good Morning

Alex Scantalmassi 29.06.13 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Volevo suggerire a Berlusconi di non chiamare il nuovo partito FORZA ITALIA 2.0 ma POVERA ITALIA 1.0 visto come la sua abilità Politica e di statista illuminato ci ha ridotti.
Saluti

l'oracolo 29.06.13 10:43| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Quando sono approdata al Blog di Beppe, il futuro dei miei nipotini in mano, ho tirato un sospiro di sollievo, scrollandomi finalmente di dosso anni, lustri, decenni e decenni di "sinistrorso" buonismo e politicamente corretto... Quelli che mi tiravo dietro sin dal lontano '68. Ero appropdata all'OLTRE. Credevo. E convinta ho seguito tutto l'iter sino a logorarmi per supportare i portavoce del progetto ..... al di là delle stantìe dietrologie.. tenendo le mani a coppa per proteggere la fiammella... Oggi? Sono smarrita... e scuoto la testa incredula... già flebile la speranza. Che hanno fatto questii eletti che dovevano rappresentare la base? Che hanno fatto? Hanno ricavalcato tutti i luoghi comuni del politicamente corretto firmando a destra e a manca petizioni ddl mozioni infarcite dello stesso vizio del MinKult che ha opacizzato il paese ....Hanno doverosamente applaudito la Boldrini, hanno votato per Grasso per non far vincere Schifani, hano appoggiato una legge bavaglio sul negazionismo, si sono sbracciati a firmare ddl sullo ius soli... si fanno fotografare con negretti (si può dire?) in pose languide e boldrinianamente ineccepibili... pronti a partecipare anche loro a Chi l'ha visto.... declinano mozioni sui Diritti Universali con la stessa cura con cui la Fornero piegava la realtà alla sua platonica idea di mondo del lavoro.......Chi sono? mi chiedo smarrita... un altro ennesimo partitino della sinistra????? E Beppe dove è? Dove è la sua lettura chiara e lineare della realtà .. chi sono questi che si affacciano su fb per ostentare le loro false virtù??? ... Ho sbagliato , mi dico .. Non vi è nessun OLTRE.....E cerco di uscire da questo sinistro ideologico .. che stento davvero a leggere come incidente di percorso....
NO... mi dico secca.. Non riuscirò mai a rompere questa ragnatela che il sistema ha intessuto.... Altro partitino ... altro giro.. Ciao Beppe... E' stato bello...

FRANCA P., MILANO Commentatore certificato 29.06.13 10:36| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe per il bene del movimento, fai un pulsante sulla homepage, con scritto:
LISTA TRADITORI
Con il video con cui questi opportunisti si sono candidati e se è legale l'email.
Così ci sarebbe un deterrente per chi prende i nostri voti per andare al fritto misto a fare i signori.
Non lasciare impunito chi ci tradisce
Beppe difendi i nostri voti

Trolls dissidente 29.06.13 10:25| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel profondo nord ,in una piccolissima città ,la popolazione e diminuita a causa della chiusura delle industrie tessili .
Intorno alla città, sulle colline, sopravvivono piccole realtà agricole: allevatori di bovini che sono la salvaguardia dell'ambiente .
Ora la città sta stilando un nuovo piano regolatore e ha reso edificabili quasi tutti i terreni agricoli , in una zona semi residenziale dove ci sono prati con una flora ineguagliabile per la qualità di erbe da foraggio, vi sono anche piccoli orti ben tenuti dai residenti.
Uno di questi è curato da un pensionato invalido a cui a dedicato decenni della sua vita contiene alberi da frutto, cespugli di frutti di bosco, rose e molti alti fiori. Ogni anno semina i suoi ortaggi dedicandogli l'intera giornata
È la sua ragione i vita .
Ora nel piano regolatore viene indicato per trasformarlo in un area giochi. Lo esproprieranno e il comune rimborserà con quattro euro, perché terreno agricolo. Situato più alto del livello stradale , probabile che per portarlo alla altezza della carreggiata subentreranno le ruspe ad estirpare tutto, poi semineranno il solito praticello verde e impianteranno una giostra e uno scivolo di plastica: In un decimo di ettaro non c'è spazio per altro, inoltre le madri dovranno prestare la massima attenzione per accedervi : La strada ,in quel tratto, è stretta con ridotta visibilità per le auto e quindi pericolosa .
Ma l'ironia è che a 40 metri c'è un area già di proprietà, del comune avuta da un lascito di un benefattore.
E un grande cortile in una zona tranquilla ,raggiunta da una piccola strada pedonale, oggi in stato di abbandono in cui crescono solo erbacce .

RosaAnnaOioli 29.06.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno qui sotto scrive: "1,5 miliardi è meglio di niente o no?
Si tengano d'occhio le aziende ora.
Percepiscono denaro ma se ne fottono del resto.
Troppe aziende dichiarano fallimento per in realtà godersi il frutto di anni di evasione nei paradisi fiscali. E magari riaprire in Polonia...".
Ora io chiedo: a quali aziende fai riferimento? Forse alle grandi imprese (l 2%) come l'Indesit o la Fiat? Ma lo sai che il tessuto produttivo italiano è fatto per il 18% di medie imprese (sotto i 250 dipendenti) e per l'80% di piccole imprese (sotto i 50 dipendenti che per il 90% sono microimprese sotto i 15 dipendenti) di solito a conduzione familiare per cui spesso l'imprenditore lavora insieme ai suoi dipendenti e stabilisce con loro un rapporto di affetto e di amicizia? Lo sai che quando non riesce a pagare gli stipendi non dorme la notte? Lo sai che spesso i sensi di colpa(di una colpa che non è sua ma di chi ci governa) lo portano al suicidio? Allora non dire queste boiate e tieni d'occhio tu le aziende ora così vedrai la disperazione pura! Poi non affemare che 1,5 miliardi di elemosina dell'Europa sono meglio che niente quando ne spendiamo 15 di quelli pagati con le nostre tasse per armarci e difenderci dall'invasione degli alieni. Ma chi ci difende dai nostri governanti?

Cristina Cassetti 29.06.13 10:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

AUGURIAMO TANTA SALUTE E UNA PRONTA RIELEZIONE IN CASO DI NUOVE ELEZIONI a questi personaggi di merda
- Adele Gambaro Sen. espulsa
- Marino Mastrangeli Sen. espulso
- Paola De Pin Sen. lascia
- Fabiola Anitori Sen. lascia
- Zaccagnini Adriano Dep. lascia
- Furnari Alessandro Dep. lascia
- Labriola Vincenza Dep. lascia

Armando ., Milano Commentatore certificato 29.06.13 10:21| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

--------PER L'ENNESIMA VOLTA ABBIAMO TOCCATO IL FONDO-------

Da tanti, troppi anni ormai
ogni mese, ad intervalli regolari sento ripetere che:
"questo paese ha toccato il fondo..."
E allora mi chiedo... ma quanti fondi ha questo barile?
L'unica risposta logica è che i barili sono più di uno
e tutti si stanno svuotando un po' alla volta...
Ma dove finisce il contenuto dei barili?
Basta alzare un po' lo sguardo per capire...
su in alto c'è un barile enorme che trabocca tanto è pieno.
A quel barile posson accedere solo pochi "fortunati"...
Si può discuter se costoro più che "fortunati" non siano dei "prescelti"...
prescelti e privilegiati in quanto ossigenati da raro sangue "blu".
Ma una sola cosa è certa...
qualsiasi cosa accada, quel barile su in alto non sarà mai vuoto...
non lo è mai stato da che è nato il mondo e mai lo sarà!
Tutti gli altri che sono in basso invece
dovranno accontentarsi di raschiare il fondo dei loro barili
perché mai nessuno interverrà in lor soccorso
perché il lor sangue è di un colore troppo comune...
è "rosso"!
e quel colore rosso è un marchio che li accomuna agli animali.

Mago Merlino 29.06.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Beppe vorrei che dal gruppo dei senatori e parlamentari nasca una commissione per capire perchè solamente i "senatori" escono dal gruppo parlamentare... indaghiamo se dietro c'è lo zampino del PD, perchè nn è possibile che solo i senatori se ne vadano e non i deputati!

francesco b., fano Commentatore certificato 29.06.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Non voglio rovinarvi il week-end, ma…..

Berlusconi (bontà sua) non farà cadere Letta-nephew, nonostante la condanna, “PER IL BENE DEL PAESE”

L’ex parroco Patrizio Poggi denuncia “incontri” " con preti pedofili nelle chiese di Roma con ragazzini dell' Est "reclutati" da un ex carabiniere tra discoteche e centri benessere

Angelo Figuccia, del Partito dei Siciliani Mpa si scaglia contro lo svolgimento del Gay Pride a Palermo e lancia un appello a Napolitano perché lmpedisca la manifestazione e sentenzia: “Sodoma e Gomorra , distrutte per opera divina, siano per noi un monito”.

Indesit : “messi in libertà” (?) i lavoratori

Nonostante l’Italia sia alla canna del gas, c’è ancora chi sponsorizza l’acquisto degli F35.

Alcuni aspetti dell’Italia che dovrebbero farci sganasciare dalla risate….se non fossero così tragicamente veri. Altro che spinta sott'acqua ! Questa è una tromba d’acqua!

MA C’E’ ANCORA QUALCUNO IN QUESTO PAESE intenzionato ad eliminare questo schifo dilagante e a ridare valore e dignità all’Essere Umano e alla vita ?
La risposta (scontata) a questa domanda (retorica) è : IL MOVIMENTO 5 STELLE !!
E’ possibile organizzare una marcia in tutte le principali piazze d’Italia contro questo schifo?

Patrizia C., Milano Commentatore certificato 29.06.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://francescoamodeo.net/2013/06/23/bilderberg-il-silenzio-della-gruber-e-la-ricompensa-per-chi-tace/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 29.06.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Letta, come tutti quelli che lo appoggiano e lo spingono non solo gioca all'annegamento ma per essere più tranquillo mette anche una bella cintura di piombo... Lettino ha battuto i pugni sul tavolo: adesso le imprese non hanno più alibi ché l'Europa ci ha dato 4 soldi quindi devono assumere, magari i soldi li daranno alle banche sempre così generose, magari potranno essere usati per pagare i balzelli leggermente aumentati, per l'energia elettrica un po' salita (ma, si sono affrettati a dire che il gas è sceso e quindi l'esborso rimane uguale uguale). Loro, i governanti, hanno fatto tutto benino e se lo dicono loro possiamo fidarci, adesso se affoghiamo la colpa mica è loro. Annegarci va bene ma sono necessarie anche le prese per i fondelli?

Gianni Nardini 29.06.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento

E vorrai ridere chiedendo delucidazioni
ma fuori , a piede libero, ne abbiamo
milioni
ti sparo nelle gambe e divento cristiano
dopotutto non è male se mi sento più'
umano

Ricordati le favole che hai già vissuto
la pace vulnerabile di ogni minuto
che vivere e ridere, non è abbastanza
mentre imbianco l'uomo nero, tu prendi
coscienza!

Trolls dissidente 29.06.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

intanto picchio qui caffè a 5 Stelle per tutti!!!!
berlusconi mi fa schifo!!il pdl e il pd mi fanno schifo!!
mi fanno più schifo ancora i traditori del M5S!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 29.06.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi escrementi asserragliati al potere sono da vomito, ma gli italiani lo sono ancor di più.

Enzo Spataro, Taranto Commentatore certificato 29.06.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Il PD (meno L) è l'ultima delle piaghe bibliche che si potessero abbattere sul nostro povero paese.Vi immaginate cosa sarebbe potuta essere l'Italia senza le devastanti classi politiche e senza le varie mafie e soprattutto se avesse avuto un popolo con la coscienza di essere tale?
Quando è che il popolo si deciderà a dire basta a tutto questo scempio?

Giovi F. Commentatore certificato 29.06.13 09:53| 
 |
Rispondi al commento

AUMENTA L' ACCONTO IRPEF.... AUMENTA L' ACCONTO IRAP..... AUMENTA L' ACCONTO IVA............... W IL GIOCO DELLE TRE CARTE!!!!!!!!!!!!! AHAHAHAHAHAHAH.... NEL 2010 NON MI E' STATO PAGATO LO STIPENDIO PER "SOLI" 6 MESI CONSECUTIVI PERCHE'..... NON C' ERANO SOLDI!!!!!!!! PROPONGO PER EVITARE ULTERIORI AUMENTI DI IMPOSTE, BOLLI, IVA ETC DI.............. NON PAGARE GLI STIPENDI DEI POLITICI PER 6 ANNI!!!!!!!!!! AHAHAHAHAHAH..... CHE SOGNO SAREBBE....AHAHAHAHAH

Luigi P. Commentatore certificato 29.06.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento

La senatrice Anitori molla il 5 stelle.

95% di assenze.

Abbiamo mandato sta gente in Parlamento?

E gli altri? Vitello Crimi, Lombarbie, Morra cinese ed altri...perché non segnalare questa grave mancanza?

95% di assenze vuol dire che fin qui questa persona ha percepito almeno 25.000 euro per pulirsi il culetto nei bagni del Parlamento...

E Grillo parla di Letta...

E Grillo NON parla di Berlusconi...

E non si rende minimamente conto di che razza di scappati di casa ha piazzato in Parlamento trovando loro, MIRACOLATI DALLA RETE, il posto fisso AD LIBITUM!

Sebastian Stratos. Commentatore certificato 29.06.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://ilsimplicissimus2.wordpress.com/2013/06/28/20632/

da leggere tutto

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 29.06.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile.
Woody Allen
Dedicata ai troll.

Dino L. Commentatore certificato 29.06.13 09:43| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un consiglio semplice semplice per arrestare la diaspora dei deputati del M5S. Fare di tutto, il possibile e l'impossibile, per ridurre con Leggi idonee gli stipendi, le diarie e i privilegi dei politici a partire dalla Presidenza della Repubblica e giù a scendere fino all'ultima Circoscrizione comunale. SUBITO!!!
Non si può e non si deve lasciare al volontariato la rinuncia a soldi che per il bilancio dello Stato sono già considerati spesi. Non serve ed è inutile.

Chiara Mente Commentatore certificato 29.06.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

letta dichiara che grillo poteva(...) mandare tutto in vacca.
letta tu hai mandato tutto a puttane!!mi fai schifo!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 29.06.13 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa che più mi indigna dei "nostri" che passano al misto è quando penso alla sera di San Giovanni a Roma.
Giacché, mentre un 1.500.000 di persone esultavano, già c'era qualcuno che brindava con i suoi per lo scopo raggiunto, alla faccia di quel milione e mezzo di S.Giovanni e degli altri 7.500.00 di cittadini liberi sparsi in tutta Italia !

Giuseppe da Potenza 29.06.13 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro vuole unirsi al Movimento per lottare contro il sistema.
Antonio a Cingue Sdelle !!!
Subito con noi per far incazzare Napolitano Berlusconi e Bersani....
Antonio Di Pietro subito una rubrica sul blog :
Che c'azzecca quotidiano !!!

Pompilia Cetra (mauriziomio), Pompei Commentatore certificato 29.06.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI,POPOLO DI PECORONI,CONIGLI E CAGASOTTO.
CREDULONI, ABBAGLIATI DA PUTTANIERI E TRUFFATORI CON LA COMPLICITA' DEI GIORNALISTI, QUANTE VE NE DEBBONO FARE ANCORA? PRIMA CHE ABBIATE IL CORAGGIO DI REAGIRE? VIGLIACCHI !!!

adriano fontanot torino 29.06.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1,5 miliardi è meglio di niente o no?
Si tengano d'occhio le aziende ora.
Percepiscono denaro ma se ne fottono del resto.
Troppe aziende dichiarano fallimento per in realtà godersi il frutto di anni di evasione nei paradisi fiscali. E magari riaprire in Polonia...

Sebastian Stratos. Commentatore certificato 29.06.13 09:27| 
 |
Rispondi al commento

il governo dei letta va avanti con proclami di tanti proclami miseri denari per lo sviluppo giovanile dopo tanta pressioni si accorgono dei giovani disoccupati anno paura delle nuove generazioni e danno miseri contentini e loro depredano grosse some dalle casse statali con contributi che si sono dati per anni tv ed editoria e banche Berlusconi si dava i contributi con aiuto del losco tre monti altro faccendiere speculatore delle casse statali nel progetto sviluppo si sono dimenticati delle altre categorie di emarginati dal lavoro gli ultra 50 enni e tutti coloro dopo i 30 anni che non anno reddito come vediamo accontenta poche persone altrimenti loro non possono dare sussidi alle lobby i cari letta e compagnia p2--p3---p4 Berlusconi ricevuto al colle cosa mai si dicono----affari di casta gerontocratica affaristica delle lobby che chiedono leggi a persona salva casta--ad altro---siamo stufi di questi misfatti al palazzo e cosa li lega la paura di perdere il potere corporativo consociativo del pd e pdl grande spartizione della repubblica a fini di casse da svuotare----

antony.gentile 29.06.13 09:26| 
 |
Rispondi al commento

15 giorni fa hanno detto che abbassavano il prezzo della elettricità e per farlo dovevano prendere un po di contributi riservati alle rinnovabili , passati i 15 giorni ( ma i contributi li avranno presi ? ) aumentano il prezzo dell'elettricità ... sempre per aiutare il fallimento
I fuoriusciti del M5S se fossero persone invece che delle semplici peripatetice si dovrebbero dimettere ,poi potrebbero dire quello che vogliono , Franca Rame , ma qui direte che il paragone non si puo fare e avete anche ragione , quando si scontrò con i suoi colleghi , si dimise . Questi invece hanno già imparato ad essere politici e con che velocità ... Grillo hai sbagliato una cosa : L'incentivo . Bastava che ne so un bel 100€ al giorno per ogni giorno di permanenza nel movimento e questi restavano . Tutti siamo comperabili ( martiri e santi a parte ), basta fare la cifra !

tino p. Commentatore certificato 29.06.13 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Noi della LIFE Sindacato dei Piccoli e Medi Imprenditori siamo stufi di essere presi per il culo,con il dovuto rispetto per gli omosessuali,non più vogliamo, bensi pretendiamo entro il 2013 la riduzione fiscale al 35%,abolizione dell'IRAP,deducibilità dell'IMU come gli altri costi aziendali,IRPEF al 23% ed altro che non stiamo a riportare,andate sul nostro sito.Queste sono le primarie rivendicazioni,la LIFE ne ha le palle piene!

enrico ricci 29.06.13 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Grillo aveva previsto un 15% di abbandoni
Siamo a 7, dunque molto sotto le 24 diserzioni previste
e moltissimo lontani dalle diserzioni o dalle cacciate o dalle denunce dei partiti (il Pd conta 80 fuorusciti e 400 indagati e condannati e non parliamo del Pdl e della Lega!)
La cosa strana non sono i 7 disertori ma la grancassa che media e troll ci fanno sopra

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.06.13 09:21| 
 
  • Currently 2.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, sono un impiegata statale con ancora voglia di sperare.....in cosa dirai tu....bene ho voglia di sperare nel merito delle persone oneste, quelle che lavorano con criterio e non per aspettare il giorno dello stipendio, quelle che sperano nella giustizia vera e non sopportano di vedere che non c'è nessuno che abbia pronunciato la parola dimissioni nei confronti di un personaggio che è stato condannato, che ha rovinato l'Italia e con lui tutti quelli che lo hanno appoggiato e lo appoggiano in questo scempio. Non so come finirà anche perchè tutto rema contro anche la stampa che si accanisce su di te quando dovrebbe pensare ad altro.......Perchè guardi la pagliuzza che è nell'occhio del tuo fratello e non ti accorgi della trave che è nel tuo?....
Non mollare e noi non molleremo, sono ancora tanti che sperano nel movimento e quelli che sono tornati sui loro passi vedrai che si renderanno conto che era già tutto previsto sin dalla rinomina del Presidente della Repubblica ....che schifo.
Un saluto da Paola che spera ancora

PAOLA REVELANT 29.06.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA NON SAREBBE STATO PIU' LOGICO ATTUARE I FAMOSI TAGLI ALLA POLITICA DI CUI SI E' TANTO PARLATO IN CAMPAGNA ELETTORALE. ANCHE PER IL M5S, QUANDO PRESENTATE IN PARLAMENTO UNA PROPOSTA DI LEGGE PER DIMEZZARE GLI STIPENDI DEI PARLAMENTARI E TOGLIERE A LORO I PRIVILEGI? IL GOVERNO I SOLDI LI CERCA DALLE PICCOLE IMPRESE IN MODO DA SOFFOCARLE SEMPRE DI PIU' FINO A QUANDO TUTTI CHIUDERANNO BOTTEGA ED AUMENTERANNO I DISOCCUPATI. ORMAI SIAMO ALLA FRUTTA MA DEI TAGLI ALLA POLITICA NON SENE PARLA PIU'? M5S SIETE CONNESSI?

ROCCO FERRARA 29.06.13 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giovanni Valentini–La Repubblica
B:un neoliberista di estrema dx

La pesante sentenza con cui il Tribunale di Milano ha condannato B a 7 anni per concussione e prostituzione minorile,più l'interdizione perpetua dai pubblici uffici,dovrebbe segnare fine del berlusconismo.Una sottocultura inoculata,tramite il messaggio della tv commerciale,dall'individualismo,dall'edonismo e dal consumismo esasperato.Una mentalità collettiva, diventata senso comune e codice di comportamento.
Indipendentemente dal giudizio finale della Magistratura,le responsabilità di B nel degrado civile del nostro Paese sono evidenti. Innanzitutto,il fallimento di una "rivoluzione liberale" più volte promessa e mai realizzata.Poi una progressiva disgregazione di principi e valori ben oltre ogni sfera morale
La tv commerciale è stata prima lo strumento per plasmare e forgiare una nuova "coscienza comune" poi per aggregare e raccogliere il consenso politico.Il nostro è diventato un popolo di teledipendenti,narcotizzati dall'imbonimento pubblicitario e ipnotizzati dalle suggestioni propagandistiche del berlusconismo
Lo stesso B,passando come una salamandra nel fuoco degli scandali e delle vicende giudiziarie ha incarnato il prototipo dell'italiano medio: l'arci-italiano che non rispetta le regole, evade le tasse,cerca favori o privilegi,truffa o froda l'apparato statale.È stata un'opera di corruzione generalizzata,che ha prodotto involuzione e regresso.Con la complicità di forze che non sono state capaci di proporre un'alternativa valida e che si sono fatte addirittura contagiare
Oggi il Paese esce stremato e disfatto da questo ventennio,non meno infausto di quello fascista
Privo di un'etica pubblica,indebolito nel senso di appartenenza,fiaccato nella convivenza civile
Un Paese più povero e insicuro,allo sbando, senza un orizzonte e un futuro
A questo punto,poco importa se B verrà condannato.La sua legittimazione è a pezzi.Deve solo uscire di scena!
(ma quelli che lo stanno proteggendo???)

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.06.13 09:12| 
 |
Rispondi al commento

I parlamentari che escono dal partito o movimento
per cui sono stati eletti sono semplicemente
dei disonesti. Dovrebbero andare a casa, se avessero un minimo di onestà, e lasciare il posto
a chi è stato eletto dopo di loro in lista.

salvatore ., palermo Commentatore certificato 29.06.13 09:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

GRILLO NEI SUOI COMIZI PER LE POLITICHE DICEVA CHE ERA FISIOLOGICO ASPETTARSI CHE CIRCA IL 15% DEI PARLAMENTARI ELETTI NELLE FILE DEL M5S, AVREBBERO TRADITO IL MANDATO ELETTORALE PER AVIDITA'.
AD OGGI 29 GIUGNO I GIUDA CHE SI SONO VENDUTI PER I 30 DENARI SONO SOLO 7. TUTTO SOMMATO NON E'ANDATA MALE, SE SI CONSIDERA CHE IN AUTUNNO SI TORNERA' ALLE URNE.

virgovd 29.06.13 09:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi ha dichiarato che darà sostegno leale al governo Letta... Dio fulminalo, ti prego!!!!!!!!!!

paoletta a. Commentatore certificato 29.06.13 09:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sulla nuova defezione della senatrice M5S: ricordo ai piddini quanto
esecravano i comportamenti giudeschi legati al vil denaro degli ex
parlamentari di Italia dei Valori, ossia i vari Scilipoti, Razzi, De
Gregorio (che ha anche ammesso di essere stato pagato profumatamente) che
sorreggevano il governo Berlusconi e che hanno affossato senza nessuno
scrupolo verso i propri elettori il governo Prodi dove era ministro il
leader IdV Di Pietro. Qui siamo di fronte sempre allo stesso abominio che
però non si vuole riconoscere per far passare la tesi della dittatura di
Grillo. E allora si fanno passare questi pusillanimi opportunisti della
stessa razza dei loro predecessori per oppressi, martiri. Ma sì dai!
Facciamoli santi subito."

Cristina Cassetti 29.06.13 09:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ragazzi,noi siamo all'opposizione e non è che possiamo fare molto,tutto o quasi tutto cio che proponiamo in parlamento viene bocciato,è vero lo scriviamo sul blog,li sputtaniamo,e ci incazziamo pure,spesso leggendo queste porcate sto male tutto il giorno..ma poi? le nostre proteste rimangono qui,purtroppo senza esito,se fossimo al governo,non avremmo certamente la bacchetta magica,perche' problemi ve ne sono tantissimi e la situazione è veramente sul lastrico,ma di una cosa sono sicuro,che non potremmo mai essere peggio di queste persone che ci governano e ci hanno governato nei ultimi ventanni,ci hanno causato la malattia e ora vogliono darci le loro medicine..mah..

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 29.06.13 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Italia paese di Erode.
Due milioni di bambini poveri.
Così dice l'ISTAT e non da ieri.
Due milioni di bambini che saltano almeno un pasto al giorno.
Due milioni di bambini che non hanno un abbigliamento adeguato.
Due milioni di bambini che non hanno cure sanitarie sufficenti.
Due milioni di bambini che vivono situazioni familiari border line,che spesso vengono allontanati dai propri genitori.
Questa è l'Italia.
Ma Letta canta vittoria in Europa.
Napolitano si apparta con i pluricondannati.
Boldrini si occupa di foto ritoccate.
Kyenge di cittadinanze onorarie.
I politici di finanziarsi.
L'informazione come sempre gira la testa dall'altra parte.
Qualche sparuto parlamentare interroga una maggioranza sorda e pasciuta...
Qualcuno parla di futuro,di giovani,di cervelli in fuga...
Mentre due milioni di bambini guardano dei libri con gli occhi pieni di lacrime perchè lo stomaco fa male.
Noi italiani non abbassiamo lo sguardo,
per non incrorciare quello dei nostri figli.

dario rulli, aosta Commentatore certificato 29.06.13 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Brescia, mercoledì 10 luglio, ore 20,45, ingresso libero:

c'è la tappa del Tour di U. Marco Calì,


Ecco Come Azzerare la Disoccupazione in Italia.

L'incontro si tiene presso la Birreria - Pizzeria Bierhuas (a 100 metri dallo Stadio del Brescia Calcio), in Via Triumplina, 103.

L'incontro è rivolto a tutta la popolazione: cassaintegrati, liberi professionisti, disoccupati, dipendenti, giovani, meno giovani, imprenditori, a chiunque sia stanco di dipendere dai politici, dallo Stato, dalle scuole e vuole riprendersi la propria vita e raggiungere il successo.

Per info varie puoi:

scrivere a eventi@sapienzafinanziaria.com

telefonare al numero 3288413067


http://www.umarcocali.com/2013/06/si-parte-ecco-come-azzerare-la.html

Leopoldo Leopo Commentatore certificato 29.06.13 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Post straordinario. Come quasi sempre.
Condivido.

Francesco M., Capoterra Commentatore certificato 29.06.13 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Quanta prostituzione
con i culi scoperti della loro anima
pseudo giornalisti traditori di mestieri
si lasciano trascinare nel fango
senza vergogna insieme a vecchi pagliacci
di mestiere politicanti trombati
appesi sotto il carro del vincitore

nell'illuminazione della lanterna
l'osceno fetore di merda
s'alza nei cieli della mercificazione
corpi senza dignita' vomitano fuori
marchette preparate nei cessi
del testamento degli imbrogli

immemore le maschere dell'ambiguita'
esaltano l'infamia dell'occaso
piazzandosi sotto il carro del vincitore
pronti nelle viscere del buio
ad uscire fuori per accoltellare alle spalle
la resistenza in cambio del rumore
di mazzette provenienti da ignobili corruzioni...

Arzano 26 febbraio 2013

mariluuu barbera, Dar es Salaam Commentatore certificato 29.06.13 08:56| 
 |
Rispondi al commento

IL BANANA 76 ANNI SUONATI SI RICANDIDA

: May the schwartz be with you!
I HAVE NO DREAMS. CHHHHIU PILU PI TUTTI

AD PROCESSUM SBIRIGUDANDUM CCCCCCHIU PILU PI TUTTIIIIIIH

76 ANNI SUONATI E UNA LISTA DI PROCESSI E CONDANNE CHE NEMMENO AL TAPPONE

COME DETTO DAI LATRI DEI LIBRI DELLA GIROLAMINI, MI CANDIDERO' FINO ALLA MORTE....

PARLAMENTO ANTI-PROCESSI
ITALIANI ADDORMENTATI O IGNORANTI...ECCO I RISULTATI

TUTTO AL RIBASSO, DAL6 POLITICO A SCUOLA E L'IGNORANZA E' SERVITA...


VERGOGGNA. UN PAESE DA COMMISSARIARE
DALLA FAO

FUERCA AL TAPPONE...CHIU PILU PI TUTTI E MENO PROCESSI PEMMIA

Federico B., Estero Commentatore certificato 29.06.13 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Enrico Letta è segretario generale dell'Arel - Agenzia di Ricerche e Legislazione, fondata da Beniamino Andreatta; fondatore delle associazioni Trecentosessanta e VeDrò.
È inoltre membro del comitato europeo della Commissione Trilaterale e del comitato esecutivo dell'Aspen Institute Italia]. Nel 2012 ha partecipato alla riunione del Gruppo Bilderberg in Virginia, USA.

Se qualcuno ha qualche dubbio sulle sue funzioni di membro esecutivo di questa cricca di affaristi neoliberisti contro il bene del nostro Paese, farebbe meglio a farsi rivedere il cervello!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.06.13 08:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ancora stamane i media rimarcano che un'altra senatrice lascia il m5s,(con caustica ironia)propongo che le persone che scrivono i post(beppe-casaleggio-ecc.) ne scrivono uno, con un elenco di quelli che sono stati epurati o passati in altri gruppi dai vari partiti pd-pdl-lega-udc-fli- ecc. senza che nessuno borbottasse o deridesse questi partiti,e poi che mite sul fatto di letta ,basta alibi alle aziende? ma se non c'è lavoro come si fa ad assumere?(anche volendo)

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 29.06.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Il Governo Letta è davvero il peggiore
Di soldi ce ne sono fin troppi e abbastanza da diminuire le tasse e incrementare credito e lavoro

70 miliardi di corruzione politica
180 di evasione fiscale
8 regalati al Vaticano
150 fatturato della mafia
180 fondi neri nascosti solo in Svizzera senza contare gli altri paradisi fiscali
più di 1 di perdita stimata per la fuga dei cervelli
24 solo per mantenere l'elefantiaca casta politica
45 per gli F35
17 per le inutili Province
mazzette che generano un sovrapprezzo del 40% sui costi delle opere
grandi opere inutili
abbiamo già più di 700 miliardi
quanto 33 Finanziarie
e si capisce come la domanda "dove troviamo i soldi?" non è più sopportabile
Ora,negli ultimi due anni,per quanto la crisi mordesse e ci fosse necessità estrema di tagliare su questo sperpero,nulla è stato fatto da Monti assieme a TUTTI i partiti che non hanno ceduto nessuno dei loro privilegi e hanno saputo solo votare aumenti di tasse e tagli allo stato sociale,come peggio non si poteva fare e come qualunque mascalzone avrebbe fatto,per cui non occorreva certo scomodare dei bocconiani o Letta per questo
Abbiamo già almeno 700 miliardi di spese inutili su cui si può tagliare,senza contare una enormità di nefandezze che fanno lievitare la cifra recuperabile,come i regali a banche e a fondazioni,i furti di denaro pubblico in ogni sorta di ente,la moltiplicazione di finanziamenti,vitalizi,rimborsi,emolumenti ai partiti,Monti che non tassa i derivati,il regalo delle frequenze,i costi che lievitano allegramente fino a 10 volte,le imposizioni di Equitalia,il fisco iniquo e la patrimoniale mai fatta, il catasto mai rivisto, la manomorta pubblica con un eccesso di spese ministeriali e di impiegati inutili e gravosissimi,le regioni a Statuto Speciale,i tetti ai superstipendi,le doppie,triple e persino moltiplicate per 36 (Befera) cariche pubbliche...
Se potessimo sommare questi orrori supereremmo i MILLE MIlIARDI!
Ma non è solo questo un saccheggio del nostro Paese??

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.06.13 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Beppe lo hai visto questo post sulla disoccupazione

http://www.umarcocali.com/2013/06/si-parte-ecco-come-azzerare-la.html

Leopoldo Leopo Commentatore certificato 29.06.13 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Letta: "All'Italia 1,5 miliardi
Imprese assumano, non hanno più alibi"

Tutto risolto, di che ci preoccupiamo.
In effetti avavano promesso che avrebbero fatto una buona legge anticorruzione per non far sprecare più i fondi europei, che avrebbero rinnovato i Manager delle partecipate ( Finmeccanica, ENI etc. etc.) così che non prendano questi soldi per spartirli tra loro ed i politici corrotti invece di investirli in progetti realmente produttivi ed utili.
Tutto fatto giusto? Mica al governo ci sono delle teste di PAZZO?!

Pietro B., FISCIANO Commentatore certificato 29.06.13 08:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma dico ,non viene il voltastomaco ai piddini pensare che questo governo potrebbe recuperare 98miliardi di tasse dalle case da gioco online e non lo fa e che tra l'altro sono il borsellino per fare il cash alla criminalità organizzata?.
solo una legge di buon senso.
questa cosa non ha colore politico
non è ne di dx ne di sx ne dei grillini

è solo saggezza andare a far pagare le tasse,recuperarle dove ci sono
e non continuare a prendere per i fondelli gli italiani con leggi farlocche che pescano solo dai sempre poveri noti.

non investire negli f35 è una cosa saggia o no?
pensare di fare anticipare tasse alle piccole imprese che già sono a corto di liquidità e probabilmente non avranno i soldi per anticiparle e quindi chiuderanno vi sembra una cosa sensata?

la confindustria inciuciata con il governo e con un presidente squinzi che sembra un eunuco che sibila solo ovvietà ma nulla di più contro il governo letta è una vergogna.

parlano tutti di grande successo dell'impresa letta in europa ed invece è in pratica la continuazione dell'agenda monti.

ma come fate a non vedere il baratro dove ci stanno portando?
ma non avete un parente che ancora lavora come artigiano o come piccolo commerciante?
chiedete loro come ogni gg diventi +difficile andar avanti
costi assurdi,anticipi di tasse su quello che presumi potrai ricavare
siamo alla follia

orlando solari, torino Commentatore certificato 29.06.13 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Sabato, durante la riunione tra i ministri delle Finanze UE sui metodi per aiutare le banche in difficoltà, il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schauble ha proposto di effettuare un prelievo dell’8% sui depositi bancari per garantire la sopravvivenza delle banche in difficoltà, sostenendo che questa soluzione è la migliore poiché le perdite sarebbero molto più ingenti se le banche fallissero.

Tuttavia i ministri delle Finanze di Francia, Gran Bretagna e Svezia temono che ciò possa provocare una corsa massiccia agli sportelli e preferiscono quindi che i paesi conservino maggiore libertà per decidere il da farsi al caso per caso, quando saranno confrontati con il problema.

Il ministro delle Finanze tedesco ha ritenuto che le norme non possono variare in funzione delle situazioni, poiché ciò potrebbe creare un vantaggio competitivo a favore di determinate banche.

Il contributo forzoso dei depositanti è stato un argomento tabu fino ai primi di quest’anno, quando è stato applicato il piano di salvataggio di Cipro. La soluzione adottata nell’isola mediterranea attraverso il contributo obbligatorio dei risparmiatori con depositi superiori a 100000 euro ha creato un precedente che fungerà da modello per il salvataggio delle banche in futuro.

L’idea di Schauble non è nuova. Già nel 2011 il Boston Consulting Group aveva ritenuto che l’imposizione di una tassa del 30% su tutti gli attivi sarebbe stato l’unico modo per uscire dalla crisi dell’euro. Secondo alcuni economisti non ci sono altre soluzione che non quella di andare a prendere i soldi dove sono: sui conti dei risparmiatori.

Tra il 2008 e il 2011, i contribuenti europei hanno dedicato oltre 4500 miliardi di euro cioé un terzo del PIL dell’UE al salvataggio dei paesi e delle banche.

Mercoledì i ministri delle Finanze dell’UE proseguiranno i dibattiti per tentare di giungere a una soluzione entro il prossimo vertice europeo di giovedì e venerdì.

mariluuu barbera, Dar es Salaam Commentatore certificato 29.06.13 08:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NAPOLI - «Abbiamo raggiunto il pareggio di bilancio, siamo credibili adesso»: lo ha detto Stefano Caldoro, presidente della Regione Campania, palando del deficit sanitario regionale.
Caldoro, intervenuto al convegno sul tema della sanità insieme con il ministro per la Salute, Beatrice Lorenzin, ha sottolineato che «il pareggio di bilancio è stato raggiunto prima del previsto» e ha ricordato che la Campania è «stata prima regione, in Italia, nel recupero dei giorni per il pagamento di 81 giorni». Così come va considerata virtuosa per i posti letto per abitante «per i quali - ha detto - siamo sotto lo standard nazionale: 3,4 posti letto ogni mille abitanti». Ora, per Caldoro, è giunto il momento «di garantire il diritto alla salute dei cittadini con un nuovo patto della salute: non possiamo ancora subire la differenza di trattamento sui trasferimenti statali pro capite che portano alla Campania meno 60 euro sulla media nazionale, un dato irrecuperabile».

discorso chiaro e limpido con traduzione: hei del nord, cugliun lumbardi, datevi da fare a lavorare che abbiamo bisogno di altri soldi!!

David Aaronson Commentatore certificato 29.06.13 08:31| 
 |
Rispondi al commento

Invece di scrivere sul blog cose che non servono a nulla e che alla fin fine interessano nessuno, sarebbe più utile, a meno che non si voglia lasciar morire il movimento, un giornaliero comunicato delle attività dei parlamentari che i cittadini hanno, per la prima volta nella storia del paese,fiduciosamente eletto.

Bruno Doria 29.06.13 08:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

,Il tentativo Pd/Pdl di forzare la Costituzione è così grave che se ne dovrebbe discutere nel Paese, sui media e nei circoli del Pd(visto che i club berlusconiani o le sezioni leghiste hanno valore solo folkoristico). Non è accettabile che la nostra Costituzione democratica e repubblicana sia manomessa da un governo di larghe intese, che non è stato mai chiesto dagli elettori, in cui nessuno dei componenti è stato votato dalla maggioranza del popolo italiano e che è stato voluto in fretta da Napolitano in una impasse del potere, come governo di "emergenza".
Se è un governo di emergenza si occupi delle emergenze del Paese! che sono prima di tutto la disoccupazione, il fallimento di 154 imprese al giorno, le tasse che ci uccidono, il peso della macchina statale e la crescita del debito pubblico.
Manomettere la Costituzione è una cosa gravissima e non spetta certo a un Governo in piena crisi di affidabilità e che non esce nemmeno da un responso elettorale ma da un Presidente della Repubblica rieletto incostituzionalmente e che ha già abusato dei propri poteri, nominando prima un governo Monti, poi il governo Letta mentre ora intende scipparci di nuovo le elezioni con un 3° governo nominato da lui, cosa che va troppo oltre le sue competenze costituzionali.
Questi attentati allo stato democratico si succedono ormai in modo intollerabile, nell’avanzare di forze oltranziste e antidemocratiche. La cosa gravissima è che questo risponde a un progresso del neoliberismo sotto direttive estere, nel tentativo di imporre sull’Europa l’egemonia di un capitalismo finanziario che è l’unico a guadagnarci dalla crisi del Paese. E che Letta sia l’esecutore di questo piano è assolutamente evidente, con lui stesso che se ne gloria in quanto emissario della Aspen o del Bilderberg.
E’ inaccettabile che il Pd stia a questo gioco che lo distruggerà mentre si fa complice della distruzione delle garanzie democratiche e ci vende al capitalismo finanziario!
Ma i piddini non dicono nulla?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.06.13 08:26| 
 |
Rispondi al commento

CON 8 PER MILLE ALLA CHIESA puoi comprare gente piu'capaci a nascondere le truffe...
Ior, arrestato monsignor Scarano
ROMA. Corruzione in concorso, calunnia e truffa: questi i reati ipotizzati a vario titolo per monsignor Nunzio Scarano, Giovanni Maria Zito, sottufficiale dei carabinieri che prestava servizio all'Aisi (il servizio segreto interno) e Giovanni Carenzio, broker finanziario di Pompei, arrestati dai militari del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria della Guardia di Finanza. Gli arresti sono avvenuti nell'ambito di un filone dell'indagine, autonomo rispetto alla principale, sullo Ior. L'inchiesta riguarda una serie di atti di corruzione per far rientrare in Italia dalla Svizzera 20 milioni di euro. Secondo quanto emerso dalle intercettazioni, il tentativo di portare in Italia il denaro rappresenterebbe un favore alla famiglia degli armatori napoletani D'Amico, i fratelli Paolo, Maurizio e Cesare. Le indagini hanno rivelato che il prelato salernitano, responsabile della contabilità analitica dell'Apsa (l'amministrazione del patrimonio della sede apostolica) aveva infatti rapporti di amicizia con la famiglia D'Amico da diversi anni. Scarano era stato anche iscritto lo scorso 13 giugno nel registro degli indagati per il reato di riciclaggio dalla procura di Salerno. Il monsignore, prima di essere ordinato sacerdote a 27 anni era un funzionario della Deutsche Bank; non viveva più a Salerno da diversi anni ed è stato sospeso dal servizio presso l'Apsa da fine maggio. Scarano deve rispondere anche del reato di calunnia per aver denunciato lo smarrimento di un assegno di 200mila euro che aveva consegnato a Zito, come compenso per portare in Italia i soldi dalla Svizzera; tentativo poi non andato a buon fine ma che aveva fatto anticipare diverse spese e per questo Zito aveva preteso ed ottenuto un primo compenso di 400mila euro e un successivo assegno da 200mila euro che poi il presule ha bloccato denunciandone la scomparsa. Gli inquirenti inoltre

mariluuu barbera, Dar es Salaam Commentatore certificato 29.06.13 08:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

solo in ITALY

Ior arresto mons. Scarano
Importazione soldi da Svizzera a favore armatori
LE CASSETTE DELL'ELEMOSINA DELLA SUA ANIMA ERANO SEMPRE PIENE...

mariluuu barbera, Dar es Salaam Commentatore certificato 29.06.13 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Le imprese continuano ad andare all'estero? ... mi dispiace ma se vogliono soppravvivere sono costrette, stanno iniziando anche le piccole? ...quelle rimaste si stanno organizzando per andarsene specie quelle vicino i confini del nord Italia.
Solo una rivoluzione può fermare questi emeriti imbecilli che fanno solo i loro interessi, ma purtroppo il popolo italiano è codardo ...

piero 29.06.13 08:12| 
 |
Rispondi al commento


GENIALE!
Questo esempio di ingegneria sociale inversa è straordinario!
(Jervé)

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=-H_hGpQbkiw

anib roma Commentatore certificato 29.06.13 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Kyenge choc: “Ringiovaniamo l’Italia rimpiazzando i vecchi con giovani clandestini”

Il piano della Kyenge: rimpiazzare i vecchi italiani con i giovani clandestini. “La priorità è l’integrazione intesa anche come ringiovanimento demografico dell’Italia”

“La priorità è l’integrazione intesa anche come ringiovanimento demografico dell’Italia”.
Così ha detto ieri il ministro Kyenge a latere della solita conferenza sull’immigrazione e ha svelato dettagliatamente il suo piano che, molto presto, passerà al vaglio del governo.

“Il reato di ingresso clandestino e di soggiorno illegale dovrebbe essere presto abolito in sede di revisione del Testo Unico sull’immigrazione da parte dei ministeri dell’Interno e della Giustizia e dal Parlamento”.

Per il ministro, inoltre “il trattenimento delle persone da espellere nei Centri di Identificazione dovrebbe rappresentare solo l’estrema ratio e comunque- secondo lei- 18 mesi sono un periodo eccessivamente lungo”

“La questione immigrazione- ha concluso- rappresenta un nodo di estremo rilievo, un fenomeno che non può essere governato fra individualismi ed egoismi politici”.


Tradotto: l’Italia è da considerarsi un paese di vecchi e per ringiovanirla occorrono altri milioni di immigrati, che però con le leggi vigenti faticherebbero ad entrare. Per la sostituzione rapida del vecchio col nuovo (il ringiovanimento) occorre aprire le frontiere a tutti. Chi critica è un egoista razzista da mettere al bando.

si ringrazia la sinistra con il supporto ed applauso di quei matti dei grulli , centri sociali, fumati, pacifisti, antileghisti per il loro tentativo di portarci ad essere una colonia africana!!

David Aaronson Commentatore certificato 29.06.13 08:09| 
 |
Rispondi al commento

°ANONIMO:

La "riforma" dell'art. 138 avrà lo scopo di mettere l'intera Costituzione nelle mani di qualsivoglia governo, innanzitutto del governo in carica non voluto assolutamente dalla maggioranza del "popolo sovrano". La maggioranza parlamentare, purtroppo molto ampia, non corrisponde al voto delle cittadine e dei cittadini, anzi è esattamente il contrario di ciò che volevano. (E con le larghe intese sta addirittura rinnegando il programma per cui è stata votata).
E' legittimo che un governo di emergenza, che ha nell'emergenza la sua sola legittimazione, possa mettere le mani sulle riforme costituzionali?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.06.13 08:08| 
 |
Rispondi al commento

SOLO IN itaLY

BERLUCIFERO con le condanne dei tribunali italiani si pulisce il culo...dimostrando che la LEGGE NON E' UGUALE PER TUTTI...INVECE DI RISPETTARE le condanne le deride...l'interdizione perpetua chi se ne frega la legge e' BERLUCIFERO in persona lo dimostrera' a breve invece di sparire...aprira' un altro partito oltre al PDL sara' segretario anche di FORZA ITALIA...AMEN

mariluuu barbera, Dar es Salaam Commentatore certificato 29.06.13 08:06| 
 |
Rispondi al commento

3 Walter Tocci
Sbandierano il mito dell'uomo solo al comando, ma è stato sempre una patologia nella nostra storia, soprattutto oggi nella crisi della politica. Il presidenzialismo non è il semplice emendamento di un art., implica la riscrittura di parti intere della Carta. È un'altra Costituzione. Non tutte le generazioni hanno la vocazione a scrivere le Costituzioni. La nostra no! Tanto meno questa ambizione può essere affidata al governo PD-PDL, che si dovrebbe occupare di altre priorità, prima di tutto creare lavoro. Qui si misurerà la sua efficacia, e anche il risultato politico del PD. E ancora più preoccupante è la correlazione tra la riforma elettorale e il nuovo assetto istituzionale. Il Porcellum, dopo essere stato riconosciuto incostituzionale dalla Cassazione, rischia di essere costituzionalizzato dalla mozione parlamentare, perché ha scritto che non si potrà approvare una nuova legge elettorale prima di aver concluso il lungo processo di riforme istituzionali. (insomma prima si cambia la Costituzione e poi la legge elettorale!!) È un assurdo giuridico: la legge elettorale è ordinaria e segue procedure più semplici di quella costituzionale. E per il Pd è autolesionismo politico, perché cederebbe a B il comando. Quando B vorrà staccare la spina, non dovrà far altro che portarci a votare senza alcuna modifica al Porcellum. Ma nel Pd i professionisti della sconfitta siano ancora tutti al comando. Per tutte queste ragioni, non ritengo possibile votare la mozione che apre la strada al cambiamento dell'art. 138 della Costituzione.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.06.13 08:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

b Walter Tocci
E' incredibile che la decisione di cambiare le regole sulla revisione costituzionale sia presa in fretta,senza neppure conoscere il testo. Perché su questo il Pd non sente il popolo delle primarie?
Il loro 1° punto è: bisogna fare in fretta, il mondo cambia ed esige velocità nelle decisioni
Sembra una cosa di buon senso, ma nella realtà le leggi più brutte sono anche quelle approvate in fretta: il Porcellum in poche settimane,le norme ad personam di gran carriera,le leggi Fornero..
Quasi tutte le norme assunte per motivi propagandistici sulla sicurezza,sul fisco e sulle promesse per la crescita si sono rivelate inutili o dannose
Il decisionismo è iper-normativismo
Le procedure parlamentari sono già state velocizzate con la promessa di un'amministrazione più efficiente,ma si è solo avuta una alluvione di leggi che soffoca la vita quotidiana(150.000 leggi contro le 7.000 della Francia,le 5.000 della Germania o le 1.000 dell’Inghilterra).Tutti i campi dell'amministrazione,scuola,tributi e giustizia sono travolti da continui cambiamenti delle regole
La vera riforma dovrebbe,al contrario,rallentare la procedura legislativa:poche leggi l'anno,magari in forma di Codici unitari che regolano organicamente interi campi della vita pubblica,delegando funzioni gestionali al governo e aumentando i poteri di controllo e di indirizzo del Parlamento.Si dovrebbe introdurre l'analisi politica,rinunciando a legiferare su un argomento prima di aver verificato i risultati della legge precedente
Einaudi elogiava la lentezza parlamentare:“Meno leggi si fanno,meglio è per il paese”
Il 2° mito che resiste è l'uomo solo al comando
Eppure i guasti della 2a Repubblica derivano proprio dall'esasperata personalizzazione politica.Introdurre il presidenzialismo in Costituzione è come curare l'alcolista con l’alcool.Noi non abbiamo i contrappesi civili degli americani né quelli statuali dei francesi

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.06.13 08:01| 
 |
Rispondi al commento

a
WALTER TOCCI
Sono 30 anni che si parla di riforme istituzionali.È cambiato il mondo ma questo campeggia in tutti i programmi di governo.In Italia è una ossessione.Eppure in 30 anni c'è stato il fallimento dei partiti,della 1° e della 2a Repubblica.Ma la Casta ha oscurato questa causa della crisi di governabilità e l’ha attribuita alle istituzioni.Ha spostato con un transfert le proprie colpe sulla forma dello Stato.Ha rimosso la propria responsabilità per attribuirla alle regole.In nessun altro paese europeo c’è stata una simile ossessione,per il semplice motivo che i partiti altrove non hanno mai perso la legittimazione
Ma qui vale la regola:"Se non si decide,non è colpa mia ma dello Stato che non funziona".Così hanno convinto giornalisti,politologi e opinione pubblica.Ma è un’arma di distrazione di massa
Non si fa che dire che sono necessarie “le riforme”,quando i fatti mostrano che ogni riforma delle regole le ha peggiorate
Intanto che si divagava sulle riforme,aumentava il pauroso degrado dell'amministrazione statale La burocrazia,l'inefficienza e l'incompetenza hanno raggiunto livelli inimmaginabili 30 anni fa.Le decisioni ormai si prendono solo tramite norme e incentivi,perché non esistono più gli strumenti efficaci per attuare vere politiche pubbliche,come ha denunciato Sabino Cassese.(Si legifera per decreto,con leggi omnibus e alla fiducia.Il parlamento non conta più nulla)
Il malessere dei cittadini nasce dalla fatica del rapporto quotidiano con la macchina statale, sempre più incomprensibile e bizzosa.La vera priorità sarebbe una profonda riforma dell'amministrazione,che invece è addirittura scomparsa dall'agenda di governo e affidata a un modesto ministro
Così,la fine della 2a Repubblica ci consegna una forma istituzionale sfilacciata e una classe politica disprezzata dalla metà degli elettori.Ora si vuole cambiare addirittura l’intera Costituzione mandando in malora l'art. 138 che è la sua chiave di sicurezza.

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.06.13 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Quale impresa potrebbe stare sul mercato spendendo per l'amministrazione il 52% o piu', del suo fatturato?

adriano fontanot torino 29.06.13 07:54| 
 |
Rispondi al commento

Mentre qualche senatore del 5 stelle tradisce il mandato, vedi "Il dio denaro" di Giorgio Bocca, a pag, 65 "I voltagabbana ", mi sto preparando come attivista a 5 stelle al banchetto informativo nel mio territorio , senza percepire un euro. Lo faccio per i miei figli, per una dignità, per i valori sociali ,perchè ci sia un futuro migliore per chi ha poco o nulla in questo paese, lo faccio perchè ci credo è ho dato la mia parola.

angelo. I. 29.06.13 07:52| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Sento in tv dei commenti sulla manovra del governo per l'incentivo alle aziende per aumentare l'occupazione. È una continua promozione sul governo, con sondaggi farlocchi che approvano l'operato del nipote dello zio, facendo passare l'idea che siamo sulla buona strada. Ma qui sono tutti venduti , c'è un disegno preoccupante che evoca periodi della nostra storia dove il i gerarchi del regime facevano credere che noi si aveva un grande apparato militare e quindi in grado di affrontare una guerra contro il resto del mondo, e poi abbiamo visto com'è finita. LETTA SE UNA MCCHINA SI FERMA È INUTILE CHE ESENTI IL PROPRIETERIO DAL PAGAMENTO DELLA TASSA DI CIRCOLAZIONE, LA MACCHINA SEMPRE FERMA STÁ. POSSIBILE CHE NON CAPISCI CHE BASTA METTERE BENZINA NEL SERBATOIO? POSSIBILE CHE NON CAPISCI CHE TU PUOI ANCHE REGALARE I DIPENDENTI AD UNA IMPRESA, MA SE NON C'È LAVORO L'IMPRESA CONTINUA A NON PRODURRE? POSSIBILE CHE NON CAPISCI CHE È NECESSARIO CHE GLI ENTI PUBBLICI RIPRENDANO AD INVESTIRE , CREANDO COSÌ LAVORO, E PER FARE QUESTO SERVE LIQUIDITÁ? POSSIBILE CHE NON CAPISCI CHE LE BANCHE DEVONO ESSERE OBBLIGATE A RIMETTERE IN CIRCOLO I SOLDI CHE SI BECCANO DALLA BCE, E CHE INVECE LORO LUCRANO ACQUISTANDO TITOLI DI STATO ITALIANI, FACENDO LIEVITARE IL DEBITO? POSSIBILE CHE NON CAPISCI CHE SE C'È LAVORO I POSTI DI LAVORO SI CREANO SPONTANEAMENTE E SENZA BISOGNO DI INCENTIVI. È MAI POSSIBILE CHE VOI DEL GOVERNO E VOI DELLE TV E DELLA CARTA (STACCIA) STAMPATA SIETE COSÌ CONVINTI DI PRENDERCI ANCORA PER IL CULO? LO VOLETE CAPIRE SI O NO CHE NON C'È PIÙ TEMPO PER QUESTI GIOCHINI E CHE FRA QUALCHE MESE SALTA PER ARIA LA POLVERIERA SULLA QUALE VI SIETE VOLUTI SEDERE CON l'ENNESIMO GIOCO DI PRESTIGIO? LO VOLETE CAPIRE CHE GLI ITALIANI HANNO BISOGNO DI MANGIARE A CASA LORO È NON ALLA CARITAS E DEGLI F35 NON SANNO CHE CAZZO FARSENE?

Carlo Cocco 2, Selargius Commentatore certificato 29.06.13 07:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non e' il tema del post. Sono istintivamente anticlericale. Ma perché nessuno - o pochissimi - considera quello che pensa e dice e fa papa Francesco ? La pensa esattamente come noi. E' contro i potentati economici, e la malapolitica che li sostiene, a iniziare da quello della chiesa. E' dalla parte degli ultimi e si sta battendo contro questo modello di sfruttamento dell'uomo. Vuole cambiare il modello. Vuole una societa' piu giusta. A lui andrebbe il pieno appoggio del M5S. Cittadini parlamentari esprimetegli il nostro sostegno alla sua/nostra battaglia.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato 29.06.13 07:43| 
 |
Rispondi al commento

Qual'è la logica?.E' quella di favorire la grande impresa, i grandi gruppi, e una volta distrutto il tessuto produttivo del paese, proporranno "LE GRANDI INFRASTRUTTURE", che si sa quando iniziano, ma non quando saranno terminate e, soprattutto quanto ci costeranno.L'assassinio premeditato della piccola e media impresa ha il fine di sostituire la classe media dell'Italia, con la schiavitù totale delle nuove generazioni. I giovani schiavi nei call-center che propongono tramite i grandi gruppi l'acquisto di cose inutili.L'attività industriale delocalizzata e mantenuta in vita dalla cassa integrazione versata dalla piccola e media impresa.La cosa che più sconcerta è come ciò possa avvenire senza "un azione" da parte di chi dovrebbe tutelare i diritti dei lavoratori e soprattutto dei giovani.Il primo ministro dice che va tutto "bene", abbiamo preso più di quello che avevamo chiesto per i giovani, e quindi abbiamo vinto, invece per l'unione bancaria abbiamo pareggiato ecc. ecc. .Linguaggio calcistico di tutto il calcio minuto per minuto, tanto caro all'italiota. E' vero sul piano della comunicazione il nipote dello zio non lo batte nessuno, come nella politica degli annunci. E' riuscito a superare anche il precedente primo ministro, e non mi meraviglierebbe che raggiunga un primato "da ginness" induscutibile. Riguardo alle defezioni del gruppo parlamentare che si avvicendano nel movimento***** "per mancanza di democrazia", vadano pure nel gruppo misto, lì sono in buona compagnia.

Vincent C. 29.06.13 07:40| 
 |
Rispondi al commento

Kyenge choc: “Ringiovaniamo l’Italia rimpiazzando i vecchi con giovani clandestini”

...piano, piano e ovviamente ormai a "cose fatte" dicono chiaramente qual'e'il loro programma per il ns. Paese da anni...fa rabbia perchè in fondo bastava 'VOLER VEDERE' per comprenderlo già da allora...ma la massa in Italia non è abituita a 'VEDERE' ma a guardare minchiate...

Non sono mai stata razzista e fa rabbia, fa soffrire vedere che ci stanno trascineranno dolosamente, cinicamente in una guerra tra poveri
LORO Non abbandonano mai la secolare tattica del dividi e impera!!!

Sta a Tutti gli Esseri Umani Coscienti non cadere ancora in questa malefica trappola.

UNIAMOCI E NON CASCAMIOCI PIU'!!!

http://www.mattinonline.ch/kyenge-choc-ringiovaniamo-litalia-rimpiazzando-i-vecchi-con-giovani-clandestini/

anib roma Commentatore certificato 29.06.13 07:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meno male che abbiamo letta, con il suo mirabile staff è già la seconda volta che ci salvano!
Le PMI( bastarde! )dovranno assumere per scopare i magazzini e creare cosi' lavoro che risolleverà l'italia dalla crisi arrivata dal cielo.
Grazie letta, ora che ci sei tu( genio economico e finanziario ) tutto va meglio e domani mangero' aragosta brasata per festeggiare la fine della crisi e l'inizio di un fulgido futuro.
Grazie, grazie, grazie ( retrocedo inchinato !!)

adriano fontanot torino 29.06.13 07:35| 
 |
Rispondi al commento

+In autunno vedremo il tentativo perverso di facilitare la revisione della Costituzione con leggi che metterebbero la nostra massima carta legislativa alla mercé del governo del momento ed è aberrante che lo abbia richiesto la cricca bancaria internazionale con la J. Morgan in testa.Avanzerebbe con un passo gravissimo il tentativo del capitalismo neoliberista di sgominare la difesa dei diritti e delle garanzie democratiche dei popoli nata con le moderne Costituzioni.Non basta a questa cricca capitalista aver messo l’economia dei paesi europei sotto il ricatto dello spread, del debito e del servaggio all’euro, riducendo l’economia reale sotto il giogo di quelle finanziaria puramente speculativa, tentano ora di scassinare l’ultima difesa rimasta ai popoli costituita dalla Carta costituzionale. Con questo colpo di mano, i diritti e le garanzie democratiche dei cittadini e dei lavoratori cesserebbero di essere sacri e intoccabili e potrebbero essere annullati d’un colpo per favorire gli interessi del capitale, diventando la Costituzione un corpo di leggi ordinarie intercambiabili a piacere. E che l’Italia di Enrico Letta per prima si appresti a favorire un tale colpo di stato antidemocratico è gravissimo e mostra una volta di più come Letta sia un esecutore di interessi che oltrepassano l’Italia e considerano il nostro Paese una terreno di conquista, sulla stessa linea assassina di Monti. E che il Pd non fiati su questo golpe contro la democrazia che fa apparire quello di Gelli una burletta, è impressionante. Cosa sta succedendo al nostro Paese? In quali mani è caduta la politica? Chi ci comanda veramente?
Non è bastato a questa gente rovinarci finanziariamente,portarci al grado più basso in Europa,aggiungere crisi a crisi,tagliarci la sovranità elettorale col porcellum e quella monetaria con l'euro,darci la classe politica peggiore e più corrotta d'Europa,corroderci lo stato sociale,imporci le tasse più alte del mondo..vogliono ora distruggere la nostra Costituzione?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.06.13 07:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' proprio così, da una parte le parole dall'altra i fatti: l'ulteriore aumento dell'acconto dell'IRPEF, IRAP etc., strangolerà i piccoli commercianti ed i imprenditori. Molti di loro dovranno chiedere un prestito per pagare le tasse. A parole, il Presidente Letta vuole rilanciare l'economia aiutando le imprese nei fatti le strangola! Si continua a governare in base ai possibili effetti mediatici: l'aumento dell'IVA è mediaticamente cattivo, stanno passando invece inosservati, all'opinione pubblica,gli aumenti dell'IRPEF e IRAP. Ma ciò succede perché il circolo mediatico fa la sponda al governo. Bravo Presidente Letta ! Ha imparato bene la lezione da suo zio e il suo sodale Berlusconi!

biagio f., potenza Commentatore certificato 29.06.13 07:28| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, se ci sei, batti un colpo!

Andrea 29.06.13 06:54| 
 |
Rispondi al commento

Ciao mi chiedevo quando si potrà fare una legge sul divorzio, io ho un compagno in attesa di divorzio giudiziale,chiesto nel 2008 ,stiamo assieme da 5 anni abbiamo due figli di 2 e 3 anni ,dobbiamo aspettare il 2015 perchè sia definitivamente chiuso l iter e poi poterci sposare nel 2016,il mio compagno ha una malattia genetica neurodegenerativa...riusciremo a sposarci??o prima passerà del tempo per noi e i nostri figli preziosissimo,nel quale non possiamo neanche chiamarci marito e moglie ma semplicemente compagni (parola sciocchina).....ciao grazie Isabella

Isabella Leonelli 29.06.13 06:15| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici del mattino, chiari segni di degrado e stanchezza stanno attraversando il M5S .

N'altra senatrice si allontana.

Domanda: ci lasciamo avvolgere dal clima o ci diamo una “scossa” ?

Vorrei proporvi una riflessione sul PATRIMONIO CULTURALE del Movimento. Una top-ten !

Perché ? Semplice ! Se anche il Mov 5 S ver.2.0 o altri soggetti simili si proponessero all'attenzione dei cittadini italiani , non potrebbero prescindere dal patrimonio sin qui accumulato !

La mia riflessione parte dall'esperienza di Favia . Questo ragazzo si è mosso rinnegando il PATRIMONIO e si è andato ad impantanare in una esperienza rifiutata sia dai cittadini del M5S, sia dai cittadini elettori . In sintesi gli Italiani, stanchi di vivere in una pseudo-democrazia televisiva fatta di talk-show processuali, tra l'altro sempre diretti contro una sola persona , e che questa stessa persona sfrutta per propri fini elettorali, facendo facilmente la VITTIMA nel CABARET , rifiutano di farsi prendere per il culo da questo succedersi di cose che vanno avanti da 20 anni!

Cioè Favia è passato dal fare politica per i cittadini a elemento del CABARET !
Non poteva NON perdere !
Anche Beppe e il blog si fanno risucchiare dal TRAVAGLIATO TRAVAGLISMO ! Non sempre , ogni tanto qualche POST si distingue , e sembra che il MOV ritorni sui binari giusti, poi DERAGLIA e torna a scrivere su cose rifiutate dal 99% degli italiani, che di processi , di bunga-bunga e altre stronzate del continuo CABARET proposto, ne hanno le PALLE PIENE.
Tanto per capirci : è la stessa trasmissione che veniva proposta nel 1993-4 .

TOP-TEN CULTURALE DEL MOV 5 STELLE !

1)La scelta dei candidati alle elezioni ! Finora è stata perfetta ! Si sono scelti i candidati residenti nel territorio delle elezioni, provengono da impegni su quel territorio, e sono stati votati dagli iscritti! Cosa migliorare? Solo una cosa: aumentare il numero dei votanti con il solito modo!
.....nel commento....

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 29.06.13 05:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo con sgomento questo articolo:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/05/17/test-della-maturita-tema-sul-voto-da-argomentare-solo-con-tracce-contro-m5s/597333/

Dio salvi l'Italia dal terrorismo: un tema con evidenziati articoli propagandistici anti-Grillo. IL preside e l'insegnante che fanno propaganda politica sui ragazzi (quindi con abuso di potere da scuola BALILLA) invece di svolgere eticamente la loro professione. Ma chi sono sti due imbecilli e chi li ha messi in quella scuola, qualche sindacalista profumato? Io conosco il mondo scuola, l'ho praticato da insegnate di scienze per qualche supplenza nelle scuole medie inferiori ora mi occupo d'altro. E vi assicuro che ho visto anche persone che entravano immeritatamente tramite lotte sindacali all'ultimo sangue (guerre politiche sindacali più che su merito) tutto questo alla faccia dell'amore per l'insegnamento, vittime poi di queste situazioni nevrotiche sono ovviamente i bambini.

Antonio I. Commentatore certificato 29.06.13 04:47| 
 |
Rispondi al commento

NESSUN DORMA!

http://www.youtube.com/watch?v=K44a4ujLqu8

Ernesto - La Habana 29.06.13 04:17| 
 |
Rispondi al commento

Signora Emanuela
o lei è disinformata o è in malafede.
Se Lei si riferisce solo allo stipendio percepito dall'operaio il Suo ragionamento è perfetto.
Se lei aggiunge quanto lo Stato preleva dallo stipendio lordo si renderà conto perché investire in Italia non ha senso.
Il costo reale per una azienda della mano d'opera è fuori da qualsiasi possibile e ragionevole senso logico. Se il prelievo ricadesse sugli Italiani positivamente perché correttamente amministrato forse potrei anche dare ragione a Lei

vittorio ferraresi 29.06.13 04:15| 
 |
Rispondi al commento

forse ci siamo dimenticati che Bersani aveva affermato che avrebbe decimato i parlamentari 5S
facendo opportunamente "scoutismo".
Non sorprendiamoci dunque del tradimento di certi personaggi. Ogni m...da ha un prezzo. Questi si accontentano di poco e puzzano di più.

vittorio ferraresi 29.06.13 04:07| 
 |
Rispondi al commento

econdo me pippo non lo sa, il patrimonio di persone per bene presenti nel PD lo seguirebbero se dimostrasse con uno slancio di esserne degno.
Non è il movimento a doversi adattare al sistema, siete voi che dovete uscire dal sistema morente, fino a che la vostra dignità ancora ve lo permette.
Le circostanze del paese sono troppo gravi …

http://www.ciwati.it/2013/06/28/a-scanzi-di-equivoci/#comment-298538


il governo italiano rinunci all'aquisto dei caccia F15 e_pensi_alle_famiglie_italiane/

Ho appena creato una nuova petizione
e spero vi andrà di firmarla; si chiama: https://secure.avaaz.org/it/petition/il_governo_italiano_rinunci_allaquisto_dei_caccia_F_15_e_pensi_alle_famiglie_italiane/

E' una questione molto importante per me e insieme possiamo fare qualcosa per risolverla! Se firmate la petizione e poi la condividete con i vostri amici e contatti, potremo raggiungere presto il nostro obiettivo di 100 firme e fare pressione per ottenere il risultato che vogliamo.


Clicca qui per saperne di più e firmare:
https://secure.avaaz.org/it/petition/il_governo_italiano_rinunci_allaquisto_dei_caccia_F_15_e_pensi_alle_famiglie_italiane/

Campagne come questa partono sempre in piccolo, ma crescono se persone come noi vengono coinvolte. Per favore prenditi un secondo e aiutaci ora firmando e passando parola.

Grazie mille,
antonio

antonio e. Commentatore certificato 29.06.13 03:11| 
 |
Rispondi al commento

Come si fa per RECUPERARE i 98 MILIARDI delle slot-machines !

E' semplicissimo :

il PARLAMENTO deve FARE urgentemente la stessa cosa che hanno fatto, nel 2008, le DIECI società che gestiscono le slot-machines
per....... NON PAGARE i 98 MILIARDI!

Loro "si sono fatti APPROVARE", nel 2008 una "nuova CONCESSIONE" dei Giochi RETROATTIVA, che "annullasse" la Concessione del 2004 che, con le PENALI previste, ha permesso alla Guardia di Finanza di poter fare la "multa di 98 MILIARDI" !

Basta fare OGGI una "nuova CONCESSIONE", anche questa RETROATTIVA, come quella che hanno "ottenuto" nel 2008, che RIPRISTINI esattamente la Concessione del 2004 !!!

Fatto questo, l'ACCERTAMENTO del 2007 di
98 MILIARDI, diventa immediatamente
ESECUTIVO !!!!!!!!!!!!!!!!!

Se in Parlamento NON SI TROVA una "maggioranza"
che faccia "questo", TUTTI i partiti che si OPPORRANNO, saranno letteralmente
SPUTTANATI !!!

FORZA Beppe Grillo e MoVimento 5 Stelle !!!
Non mollate sui 98 MILIARDI !!!!

Grazia Pace 29.06.13 02:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


L’Italia produce lavoratori a basso costo per la Germania

28 GIUGNO 2013 DI GALLOLUIGI

Come avevamo già denunciato quando si è discusso del Documento di Economia e Finanza in Parlamento, la strategia da seguire per il lavoro in Italia risulta essere quella della “mobilità geografica” ovvero “Trovate il lavoro in altri posti… magari in Europa”. Veniamo a sapere che la Germania sta sviluppando una serie di accordi bilaterali con i paesi cosiddetti pics dell’Europa, attarverso i quali cerca di accaparrarsi mano d’opera a basso costo. L’Italia forma, sostenendo dei costi, ma non riuscendo a creare lavoro sul proprio territorio fa accordi con la Germania affinchè si prenda i nostri lavoratori. Qualcosa di abominevole che stiamo approfondendo e denunceremo…

http://galloluigi.wordpress.com/2013/06/28/litalia-produce-lavoratori-a-basso-costo-per-la-germania/


NONOSTANTE GLI AUMENTI , BUONA PARTE DEGLI ITALIANI CONTINUA A DIFENDERE QUESTO GOVERNO E A SCREDITARE E COLPEVOLIZZARE GRILLO .MI SPIACE DIRLO, PERCHE' SIAMO TUTTI SULLA STESSA BARCA , MA CHI E CAUSA DEL SUO MALE PIANGA SE STESSO . FORZA POPOLO DEL MOVIMENTO ,NON MOLLIAMO .

carlo cafarelli, sulmona Commentatore certificato 29.06.13 02:37| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non ho più parole di quello che assistiamo in questo Paese. Ho solo una grande nostalgia e amore per il passato ricordando Pertini: Il simbolo dell'integrità, onestà, solidarietà, rispetto delle regole e della Costituzione, padre amorevole di tutte le famiglie Italiane, fedeltà alla patria , uomo senza macchia e senza peccato. S'è vero che esiste un aldilà spero che Pertini non veda tutto questo, sarebbe un dolore immenso.

Antonio I. Commentatore certificato 29.06.13 02:36| 
 |
Rispondi al commento

E che dire?
Perfettamente d'accordo!
Questo non ha la faccia da beccamorto di qualcun altro, (mi scuso con gli operatori delle pompe funebri, ma faccia da beccamorto è riferito alle classiche facce delle rappresentazioni comiche cinematografiche) questo non fa danni con la velocità di qualcun altro e forse possiede pure un minimo di sensibilità, ma poi alla fine se vuole spendere 14 miliardi di aerei ci affosserà definitivamente ! Ho sentito una battuta che mi è piaciuta: "È come volersi comprare la Ferrari senza avere i soldi per la benzina!" Sorvoliamo sul fatto che la Ferrari tante volte vince... quegli aerei la invece non promettono nulla di buono, oltre che essere mezzi di morte anticostituzionali! Notare che il buono per un caccia significa distruzione!

In ogni caso governo del fare è solo una frase ad effetto, perchè produce molto poco !
Peraltro...
PER FORTUNA CHE PRODUCE POCO, PERCHÈ QUESTI OGNI VOLTA CHE SI MUOVONO FANNO DANNI !

Hivon T., Spinea Commentatore certificato 29.06.13 02:26| 
 |
Rispondi al commento

La leggenda dei 200mila nuovi posti di lavoro
28.06.13
Tito Boeri

Il pacchetto di misure per il lavoro varato martedì dal governo prevede una riduzione del 33 per cento del costo del lavoro per le assunzioni di persone con meno di 30 anni fino all’esaurimento delle risorse disponibili. Gli sgravi possono avere una durata massima di 18 mesi (nel caso di nuove assunzioni) oppure 12 mesi (nel caso di trasformazioni di contratti a tempo determinato in contratti a tempo indeterminato). L’esperienza passata è eloquente circa l’inefficacia di incentivi temporanei alle assunzioni. Analisi ospitate a più riprese su questo sito dimostrano che i posti aggiuntivi sono pochissimi e che gli sgravi vanno per lo più a imprese che avrebbero comunque fatto le assunzioni. Il rischio è ancora più alto se i fondi finiscono e bisogna introdurre lotterie (i cosiddetti rubinetti) per razionare i potenziali beneficiari. (1) Difficile, infatti, che un datore di lavoro decida di creare posti di lavoro a tempo indeterminato davvero aggiuntivi in virtù di un contributo pubblico che poi, alla prova dei fatti, potrebbe non essere erogato.
Ma anche ipotizzando che tutti i fondi disponibili andassero alla creazione di posti aggiuntivi, si è ben lontani dalla cifra di 200 mila nuovi posti di lavoro cui ha fatto riferimento il presidente del Consiglio Letta (che per la verità si riferiva all’impatto complessivo del provvedimento, compresa la “manutenzione” della legge 92) o anche dai 100 mila attribuiti dal ministro Giovannini a questo specifico provvedimento. Gli stanziamenti sin qui previsti sono, infatti, di circa 100 milioni nel 2013, 150 nel 2014 e 2015 e 100 nel 2016 per le regioni del Mezzogiorno...

continua ↓

http://www.lavoce.info/la-leggenda-dei-200mila-nuovi-posti-di-lavoro/

manuela bellandi Commentatore certificato 29.06.13 02:25| 
 |
Rispondi al commento

Invece delle "stangate" ai Cittadini,
RECUPERIAMO i 98 MILIARDI delle slot-machines !

Invece delle "stangate ai Cittadini,
RECUPERIAMO i 98 MILIARDI delle slot-machines !

Invece delle "stangate a Cittadini,
RECUPERIAMO i 98 MILIARDI delle slot-machines !


( seguirà : come FARE per "FAR PAGARE"
i 98 MILIARDI)

Grazia Pace 29.06.13 02:17| 
 |
Rispondi al commento

@ Giulio che scrive"Ma che senso ha postare una poesia?Pensate a quanto è poetico il prendere in giro i poveracci che tentano di fare impresa in Italia, forse fareste marcia indietro."

Non esiste rivoluzione culturale, politica e sociale che non sia stata preparata e resa consapevole da poeti, scrittori, musicisti e pittori.La decadenza politica che stiamo vivendo è generata dalla decadenza culturale.Un poeta diffonde idee di solidarietà, fratellanza, altruismo, comprensione che possono tradursi in scelte politiche ben precise. E' possibile che lei non conosca l'impegno politico di poeti famosi che sono stati anche attivi in politica ?


poichè sono abituato a dire pane al pane e vino al vino vi dico:smettiamola con la cazzata del siamo gandhiani.siamo contro la violenza.la verità è che ci stanno violentando tutti i giorni.stanno violentando noi,i nostri figli e,uelli che debbono ancora nascere e noi,non reagiamo perchè siamo dei vigliacchi pappemolle.un deputato una volta mi disse:gli italiani camminano all'indietro,piegati in avanti e,con le braghe abbassate.i politici non debbono fare nessuno sforzo per incularli.AVEVA RAGIONE.LA RIVOLUZIONE NON è GUERRA D'AGGRESSIONE MA,DI DIFESA E,CHI NON SI DIFENDE è SOLO UN VIGLIACCO.

vito asaro 29.06.13 01:58| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo non è una mamma. Anche se, tutti noi, stiamo morendo dalla fame e dalla sete.

di Sergio Di Cori Modigliani

Il bisogno, si sa, è una brutta bestia. E il M5s non è espressione di una evoluzione politica collettiva, o la manifestazione pubblica e sociale di una elite di illuminati che un mattino si è svegliata e ha deciso di dar vita a un progetto di rinnovamento del mondo.
Il M5s è nato per bisogno.
Si è costituito e ha attirato, come un poderoso magnete, forze di persone disperate, tradite, avvilite, defraudate, ingannate, depauperate, depresse, stanche, sole, analfabeti e super-laureati, maschi e femmine, settentrionali e meridionali, giovani e anziani, che in comune avevano tutti una sola cosa: il bisogno di schiettezza, di verità condivisa, di solidarietà, di pulizia, di onestà collettiva, di fiducia, per poter dire a se stessi: esiste ancora una possibilità di dare un senso alla mia esistenza.
Il successo del M5s è stato come un gigantesco barile d'acqua fresca per dissetati nel deserto culturale, umano, esistenziale, economico e lavorativo, che era stato ben architettato, congegnato, pianificato e strutturato dalla banda di tenocrati oligarchi che si è impossessata del sistema democratico italiano per soddisfare il proprio ingordo appetito individuale, di gruppo, di casta, di lobby, di famiglia, di club, a danno della collettività nazionale.

Il successo del M5s è stata la promessa di un panino imbottito con dell'ottimo prosciutto italiano e delle belle fette di formaggio fresco, scelte come prodotto artigianale a seconda della regione; per soddisfare la fame di pulizia, la possibilità di poter dire a se stessi (i votanti giovani) e ai propri figli (i votanti anziani) "forse da domani ciascuno sarà riconosciuto come persona" e quindi immaginare dentro di sè che esiste una alternativa...

continua ↓

http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2013/06/beppe-grillo-non-e-una-mamma-anche-se.html?spref=fb

manuela bellandi Commentatore certificato 29.06.13 01:55| 
 |
Rispondi al commento

Che la notte sia dolce, quasi come voi.
Lasciate a me soltanto la nostalgia di Poeti salpati per altri lidi.
Buonanotte a Monica, autentica Donna, Danila degna compagna, Paolo, Cristiano gran re, e a tutti voi Poeti che tornerete (vero?) al vostro legittimo posto accanto a noi.

Marcello M., roma Commentatore certificato 29.06.13 01:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stelle del Blog!!!
A quest'ora a Roma si usa fare "du' spaghetti ajo e ojo".....
Chi li vole????????

Marcello M., roma Commentatore certificato 29.06.13 01:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi ricordate raccolti così?
Seduti sul letto a guardare lassù?
Sulle ginocchia il mento posato
a correr veloci su ciò di sognato?
Quante le volte ci siamo persi?
pensieri sfumati e veloci
dentro alla mente
nel tentativo di ricomporsi
Quante le volte lo sguardo lassù
con gli occhi immobili e lucidi
le coltri di lacrime abbiam bagnato?
Ricordi che passano or ora
dal tempo smorzati un po per fortuna
proprio prima che sorga la Luna

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 29.06.13 01:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' vero...non c'è dubbio l'uomo attuale non è altro che un burattino manovrato ha piacimento...lo si vede a 360°...continuate cosi che fra 11mila ore quando vi sveglierete forse...dico forse riuscirete a sentire il botto...
Terremoto News: Henry Kissinger: “Se non riesci a sentire i tamburi di guerra allora devi essere sordo”
http://ilterremoto.com/news/henry-kissinger-se-non-riesci-a-sentire-i-tamburi-di-guerra-allora-devi-essere-sordo

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.06.13 01:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le piccole e medie imprese affondano..tantissimi artigiani hanno già chiuso e la classe politica italiana chiacchiera
I fondi UE per l'occupazione giovanile sono un ago in un pagliaio e le soluzioni per il salvataggio degli esodati una presa in giro un povero esodato infatti deve fare la fame essere monoreddito e non so quanti figli a carico... Ma fatemi il piacere un po' di dignità...fatela finita di raccontare barzellette agli italiani: il tempo darà ragione alle scelte giuste e tutti a casa dunque che il dato è tratto o si fa l'Italia o si muore!!!

Giovanna Pellegrini 29.06.13 01:13| 
 |
Rispondi al commento

terra e cielo
basso e alto
sciami di luci
striano il buio
ogni dardo un colore
ogni tragitto un amore
volano assieme
le scie per ore
ma non si può
creder che duri
nel tempo del Tempo
questa bella....
e pulsante...
illusione

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 29.06.13 01:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che senso ha postare una poesia?
Pensate a quanto è poetico il prendere in giro i poveracci che tentano di fare impresa in Italia, forse fareste marcia indietro.
A Beppe solo una cosa.Ho visto incredibilmente l'intervista ad una deputata m5s. Gioisco all'idea che finalmente si comincino ad usare canali dove è mpossibile la comunicazione (si trattava di mediaset ma il giornalista non era affatto scorretto). Ma l'onorevole, pur complimentandomi con la sostanza era da zero in comunicazione. Ma come si fa a parlare a Tgcom 24 ed emozionarsi al punto di LEGGERE UN FOGLIO? Lo si capiva chiaramente. Allora, niente contro la deputata, ma preparare meglio o scegliere i più bravi nel comunicare in video non è proprio possibile? Ne va delle sorti del m5s.

Giulio C., Firenze Commentatore certificato 29.06.13 01:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Respirare sincrono col respiro del mondo
saper parlare con il vento
capire il linguaggio dell'universo
incantarsi davanti ad un fiore
essere polvere e divenire montagna
innalzarsi fino a dio
sprofondare nelle viscere della terra
carpire un cuore
renderlo schiavo
scatenare odio o passione
pianto o gioia immensa

Tutto questo è un poeta
Tornate, abbiamo bisogno di voi!

Monica R., PR Commentatore certificato 29.06.13 00:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un proverbio cinese dice: “La luna non si cura dell’abbaiare dei cani, ma continua a tessere argento sull’acqua.”

Ogni giorno i post di Beppe proiettano uno splendido ponte d’argento sulle acque torbide. Chi lo segue, potrà superare la tempesta con i piedi asciutti e sarà a sua volta capace di gettare nuovi ponti per gli altri.

Chi invece preferisce abbaiare di feudalesimo, di partito personale e di sistema autoritario, sceglie di voler restare dimenticato in qualche oscuro e fetido anfratto della storia. @ Huck Fra

Francesca B., Ovada Commentatore certificato 29.06.13 00:52| 
 |
Rispondi al commento

La baita è immersa
nel gran silenzio
di una notte
stellata e
senza Luna.
Rimane solo
il rumore della
sveglia a farmi
compagnia...

Sono sola,
fra queste
quattro vecchie
mura che mi
avvolgono di Pace
a lungo sognata
a lungo cercata.
Ardono le fiamme
scoppiettanti
nel focolare
liete del buon
crepitìo della
legna secca...

Scintille appena
nate volano
a morire nel
nero della cappa
e creano immagini
strane di un
cavaliere‘errante
con la mano ferita
e sanguinante
fra mille e mille
volti ignoti...’

Apro gli occhi
socchiusi a goder
il tepore della
fiamma inquieta
che si allunga a
perder se stessa
verso l’alto
del camino.

La legna brucia...
Brucia nel fuoco
della Pace il
mio pensiero
immobile.


MI SA CHE A FINE ANNO CI SARANNO SI I BOTTI MA NON NON PER MANDARE VIA IL VECCHIO ANNO MA QUESTI DISONESTI MANGIAPANE A TRADIMENTO...TENIAMO PRONTI GLI ELMETTI........

deu seu (gundar), cagliari Commentatore certificato 29.06.13 00:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i poeti
son come lucciole che vagano
nel buio della notte
ricordo della vita prima dell'uomo
regno di fate e caprifoglio
or terra di cemento e morte
ma basta un esile richiamo
una speranza richiesta con un soffio
una luce accesa con il cuore
perchè facciano ritorno...

ai poeti andati e perduti...tornate a casa

mi sento responsabile.... Commentatore certificato 29.06.13 00:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con acqua e sale faceva così anche il dottor De Tormentis...

corrado Lauretta, messina Commentatore certificato 29.06.13 00:40| 
 |
Rispondi al commento

@ Marcello
come sta andando la raccolta?

Monica R., PR Commentatore certificato 29.06.13 00:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poeti di ieri
mi ricordo,
su questi sentieri
una nave, un fiordo.
Son tornato
non per cercarvi
il tempo è andato:
un richiamo, per amarvi.
La Poesia,
lo sapete,
non ha secolo,
non ha nave,
non ha porto.
Figlia del ricordo,
madre della passione.
Tornate.
Sarà bello il cielo,
che oggi ha Cinque stelle.
Vi regalo la notte,
qui splendente,
solo per Voi.

Marcello M., roma Commentatore certificato 29.06.13 00:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PENSIERO SEMPLICE

Gli schieramenti in Italia sono solo due:
A I cittadini, LA MAGGIORANZA. si aspettano governi, classe dirigente e leggi che raccolgano le loro istanze, ottemperino ai loro bisogni e abbiano una visione progettuale del futuro accettabile.
B Coloro che detengono il potere politico ed economico, LA MINORANZA, lavorano con tutti i mezzi contro tale aspettativa: stato sociale, lavoro, economia, diritti, costituzione, libertà sono sotto attacco finale.


Non importa quali siano i motivi di B.
Il pensiero semplice dice che
B è nemico acerrimo di A
B ha tradito perchè ha usato gli strumenti di riferimento di A
per abbattere sia gli strumenti sia A
B si delegittima da solo (ha tradito)
A non ha più obblighi verso i traditori e ciò che i traditori
rappresentano

CONSEGUENTEMENTE...


Nota. Lasciamo perdere chi passa al gruppo misto. E' distrazione
di massa in generale. Una cosa minima.

maria s., ancona Commentatore certificato 29.06.13 00:36| 
 |
Rispondi al commento

A volte mi chiedo cosa ho fatto per meritarmi di vivere in un paese in un epoca di perdita di tutti i valori ad eccezione del denaro Questo schifo perche' pur ritenendomi superiore sono proprio come gli altri ed anche tu lo sei.Tecnologia costosa e inutilmente ridondante ;privacy violentata senza ritegno su internet.Opinioni di persone sparse qua e la' sui siti come lsecchi di letame.Qui laversione mobile che fa solo casino.

Pippo Depapero Commentatore certificato 29.06.13 00:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Non sono niente.
Non sarò mai niente.
Non posso volere d'essere niente.
A parte questo, ho in me tutti i sogni del mondo"
F.Pessoa

un saluto ai poeti del blog.. e grazie a dario... del sogno:)

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 29.06.13 00:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sento odore di fidanzamento, a quando le nozze ?

giulio v. Commentatore certificato 29.06.13 00:08| 
 |
Rispondi al commento

son perplesso, sul mio umor che cambia così rapidamente, fatico a dipanar il suo ragionamento.
Questa notte ha voluto esser superiore, niente pensieri terreni, ma sulle ali della luna ha deciso di viaggiar in tra le nuvole, uardando le debolezze e le miserie della vita. Ho cercato di capirlo, ho provato a parlargli..ma lui m'ha risposto con beffardo sorriso come se fossi un pover stolto.
"l'anima è pari alla farfalla, lo sapevi? E' fatta d'ali e da poteri aurei"
"Perciò, dissi, oggi discutiam del valor dell'anima?"
folle, scuote la canuta chioma e tra i denti mi sibila la sua risposta, "ho no, mio caro amico nano, niente anime ma sol il senso della vita. Anche se in questo preciso istante, son del tutto indifferente, vivrai ancora molto e ciò mi basta".
"ti basta? Dunque sei DIO, padron della mia vita?"
"giammai, mi vedo piu' come colui che cammina al fianco del Signore".
Si ferma, con un inchino di derisione mi mostra l'espressione del suo volto, una maschera di cera, liscia, perfetta, nulla nello sguardo..
"in fondo cos'è la tua di vita? Silenzio, solitudine ed il tempo che sembra non finire, so che hai i mezzi per vivere per sempre ed è quel che voglio."
Il suo sogghigno mi sconcerta nel profondo, "e l'anima mia? vuoi pure quella per piantar i tuoi acuminati denti?"
"NO! Non voglio l'anima tua, lo vuoi capire? Perchè mi scocci? Tieni per te le tue paure e i tuoi dolori, o voglio assaporar la vita, goiosa e trieste, nell'esserti così ondivago, così instabile, iogodo nel veder che non puoi farci niente, tu, sei legato a me, fattene una ragione"
Smorza quegl'occhi fiamegginti, placa la sua violenza, riprende quel controllo " credimi, ti sono riconoscente, sto gustandomi veramente gli anni insieme a te...ora à, lasciami solo, hahahaha solo io e..te". Me ne sono andato, lui non mi parla, ma i dubbi restano forti, non vuol pronunciare quelle parole "voglio l'anima tua", temo, pavento quell'idea e a quella a divenir, che ne cerchi poi ancora...delle altre. (segue sotto)

mi sento responsabile.... Commentatore certificato 29.06.13 00:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO ALIBITO HO SENTITO UNA DICHIARAZIONE DA UN UOMO CHE CREDEVO FOSSE UNA ISTITUZIONE DATO LA MIA ETA'QUESTI E' PIPPO BAUDO HA DENIGRATO IL M5S E CON ESSO GRILLO FACENDOLO PASSARE PER UN UOMO FASCISTA MA MIO DIO NNCONOSE NULLA DEL M5S SE PARLA COSI QUASI HO PIANTO BEPPE HA SEMPRE AVUTO RAGIONE QUANDO TUTTI GLI DAVANO CONTRO VEDI CRAXI PERCHE ORA NN DEVE ESSRE COSI MA SI PUO' ESSERE COSI CIECHI E' COME SPARARE SUGLI EBREI E DARE RGIONE AI NAZISTI QUESTO STANNO FACENDO LE TV E LA STAMPA PGATI DAI PARTITI MIO DIO AIUTA GLI ITALIANI A SOSTENERCI NOI SIAMO I PARTIGIANI DEL2000 PERLA SALVEZZA DI TUTTI I CITTADINI NESSUNO DEVE RIMAERE IN DIETRO

marco i., bari Commentatore certificato 29.06.13 00:03| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Memorie di un paraculo

prendo quell'autobus là sulla via
verso il Potere và la mia direzione
in quell'Ufficio vò a trovare la zia
che mi darà una gran posizione
so che qualcosa nel tempo chiederà
l'ho sentito da altri tempo fa
ma se questo è il prezzo da scontare
non m'importa su ciò che mi farà fare
lascio agli altri la loro bella morale
non voglio passare in mezzo al temporale
e se anche sembrerò un freddo caporale
chi se ne importa se seminerò anche il male
guardo la strada che scorre veloce
e quell'asfalto che sembra più pece
una visione agli occhi passa invece
e mi dice che non avrò mai più pace.

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 29.06.13 00:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHI NON HA PECCATO
scagli il primo
DI PIETRO

Idv, Di Pietro lascia e si commuove. Accusa Napolitano e a Grillo dice: “Uniamoci”

“L’Italia dei Valori non sta oggi per eleggere il suo Alfano, ma il nuovo segretario del partito e io mi metterò a sua disposizione”. Così Antonio Di Pietro si commuove salutando l’assemblea del partito che porta il suo nome e che da oggi si chiamerà semplicemente IdV. L’ex magistrato dal palco accusa il presidente della repubblica, Giorgio Napolitano, reo di aver incontrato il condannato Silvio Berlusconi e di non aver difeso i magistrati di Milano. E al Movimento 5 Stelle manda un messaggio: “Noi prima di loro abbiamo vissuto la stagione della denigrazione, ma la protesta da sola non porta da nessuna parte. A Beppe Grillo – prosegue – dico gli sfarzi vanno uniti perché da soli contro questi padroni della disinformazione si rischia di passare per carnefici, quando siamo vittime” di Manolo Lanaro

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/06/28/idv-di-pietro-lascia-e-si-commuove-accusa-napolitano-e-a-grillo-dice-uniamoci/238257/


Anche la speranza di uno sciocco, non c'è piu'.Non ho mai visto delle facce di bronzo come in questo governo.Letta all'ansa ha detto "no all'aumento delle tasse", ma ieri i bolli SONO AUMENTATI,o no signor Letta? Gli anticipi SONO AUMENTATI, o no signor Letta? per non parlare di altri provvedimenti a carico delle imprese,come le nuove norme sul testo unico della sicurezza,oppure le nuove norme sul codice degli appalti.Nuovi costi,nuova burocrazia,nuovi freni alla competività del sistema.Dice lo stesso Letta :"basta alibi per le imprese", ma cosa sta dicendo signor presidente? ma si ascolta quando parla? 1,5 miliardi per l'occupazione giovanile a fronte di 2,6 miliardi rubati con gli anticipi irap,ires? ma di cosa stiamo parlando? Ormai abbiamo capito che l'agenzia delle entrate e riscossioni varie prossimamente ruberà 535 miliardi di euro dal monte risparmi/patrimoni dei sudditi italiani.Il che vuol dire che il pil da ora in poi crollerà di un altro 26,75%.Ormai il disegno tedesco è compiuto,hanno venduto l'Italia.Spiace poi vedere questi onorevoli del M5S che vanno al gruppo misto... Ma non potevano candidarsi con gli altri partiti? Ma soprattutto vi chiedo : possibile che una volta varcata quella soglia del palazzo (vedi pure i leghisti...) siete tutti o quasi contaminati da quel senso di onnipotenza del dio potere?, possibile che il lato oscuro vi assorba tanto facilmente nel suo buco nero? In un mondo di rettitudine, per Voi non c'è posto.Al cospetto di Dio, anche voi , un giorno, non potrete dire " non conveniva la virtu' in quel momento,oppure mi hanno detto gli altri di farlo".In quel momento, di fronte a Dio, non Vi servira', RICORDATEVELO.

rudy bressan 28.06.13 23:56| 
 |
Rispondi al commento

Stasera molti partecipanti al premio Luzi.
Immodestamente un consiglio:
Il peso della farfalla di Erri De Luca

giulio v. Commentatore certificato 28.06.13 23:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VI ricordate le promesse del nano, 1 milione di posti di lavoro via bollo auto,via la spazzatura da napoli,ricostruirò l"aquila,meno tasse per tutti...E il PD;meno tasse x famiglie e inprese,riforma elettorale ,via le province ,mai più con berlusconi.ec.ec ec. Ma non mi avranno forse preso x il culo in questi anni,o si?

NANDO C 28.06.13 23:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente una novità nella politica italiana !
Dopo i successi riportati con 1 milione di posti di lavoro,
dopo i successi internazionali (tutti esauriti a Berlino)
dopo avere fatto uscire latte dalle ginocchia dei francesi (al miracolo hanno assistito molte aderenti all'Onlus "Olgettine" e l'autenticità è stata accertata dalla commissione pontificia)
dopo avere fatto allungare (senza intervento chirurgico) il collo agli italiani
ora ci viene dato a gratis "Forza Italia".
Cosa vuoi di più dalla vita ?


giulio v. Commentatore certificato 28.06.13 23:51| 
 |
Rispondi al commento

W IL MISTERO !

certo che questo blog
non è il numero uno a caso

vi si trova di tutto...
gente a cui danno fastidio
le cose più impensabili

chi odia i romeni ed ama il rame
chi dice che viene qui a sparlare
poiché viene pagato per farlo
chi sbraita,chi delira,chi farfuglia

poi ci sono persone oneste
tipi geniali,entusiasti,coerenti
ci sono persone con problemi
che vengono qui per sfogarsi
e lenire così il loro dolore
gli incazzati,i disperati,i solitari
i troppo frequentati,i frequentatori
gli ironici ed i seri,i troll e gli impegnati
e poi quelli che amo di più - i poeti
ed ovviamente a ruota ci sono anche quelli
che: "la poesia mi sta sul cazzo"
"perché?"
"perché è roba da femminucce"

è davvero un bel mondo
ma io non ci sto e dico
W LE FEMMINUCCE :)
W BEAUDELAIRE ! W PESSOA ! W HESSE !

Ogni poesia è misteriosa; nessuno sa interamente cosa gli è stato concesso di scrivere.
(Jorge Luis Borges)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 28.06.13 23:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione