Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'Italia è come un cammello

  • 2263


cammello_nel_deserto.jpg

>>> Oggi, lunedì 3 giugno, sarò a Piazza Armerina, ore 18 e a Leonforte, ore 21. Domani, martedì 4 giugno, sarò a Riesi, ore 21. Le dirette saranno trasmesse su La Cosa <<<

Il cuore dell'uomo è come un cammello che, se debilitato, può morire all'improvviso sotto sforzo, senza dar prima alcun segno. Il nostro cuore sopporta qualunque cosa, compensa ogni problema del corpo e poi cede di schianto. L'Italia è come un cammello. Nelle gobbe non ha più acqua (*) e davanti un deserto che sembra non avere fine. Secondo uno studio della Cgil ci vogliono 13 anni per tornare al Pil del 2007 e 63 anni per avere lo stesso livello di occupati. Sessantatre anni? Sembra la marcia di Mosè nel deserto del Sur verso la Terra Promessa. La disoccupazione (ufficiale) è del 12,8% (in realtà considerando gli scoraggiati, chi il lavoro non lo cerca più, è intorno al 20%). La peggiore dal 1977. I giovani disoccupati sono il 40%. Il Sud è diventato terra di emigrazione come nell'Ottocento. Il debito pubblico batte ogni mese un record, a marzo è arrivato a 2034 miliardi di euro, un aumento di 6 miliardi da febbraio (2028 mil.). Gli interessi annui sul debito aumentano, hanno raggiunto circa 100 miliardi all'anno. Per Banca d'Italia il Pil del 2012 è stato inferiore del 7 per cento rispetto a quello del 2007, il reddito disponibile delle famiglie del 9 per cento, la produzione di un quarto. Chiude un'impresa al minuto, ma con l'aumento dell'Iva da luglio dal 21 al 22 per cento, che porterà in dote 200 euro di costi in più per famiglia (fonte Adusbef), la mortalità è destinata ad aumentare. Si comprerà di meno, si produrrà di meno, anche beni di prima necessità. L'Ocse ha tagliato le stime del nostro Pil a meno 1,8% il 2013, valutazione più che ottimistica. Tradotto in disoccupazione significa perdere circa un milione di posti di lavoro. Le gobbe del cammello Italia sono aride, ma i venditori di miraggi si moltiplicano. Le oasi di Capitan Findus Letta "La priorità assoluta è il lavoro, ridurre le tasse sul lavoro, poi ci sono altre priorità, come la casa... abbiamo lanciato un grande messaggio per dare lavoro alle imprese, per fare efficientamento energetico, per fare ripartire il settore dei mobili e dell'edilizia". Il Governo nel frattempo fa solo proclami e si balocca con il presidenzialismo, la legge elettorale che verrà sotto gli occhi vigili di Napolitano, la presa per il culo del falso taglio al finanziamento dei partiti (Letta perché non restituisci subito i 46 milioni di euro del tuo partito come ha fatto il M5S?), la legge per eliminare il M5S dal Parlamento, la nuova Costituzione e altre amenità. Il cammello Italia collasserà e gli italiani, ignari, lo verranno a sapere in prima serata, dopo la pubblicità e prima degli elicotteri.
(*) refuso, ma anche licenza poetica, le gobbe del cammello non contengono acqua

lasettimanabanner.jpg

Potrebbero interessarti questi post:

Basta poco
Eliminare l'IRAP, salvare le PMI
Il piccolo e medio imprenditore uomo dell'anno

2 Giu 2013, 10:47 | Scrivi | Commenti (2263) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 2263


Tags: Adusbef, cammello, debito pubblico, deserto, disoccupazione, emigrazione, Italia, Iva, Letta, Ocse, Pil

Commenti

 

Salve Bebbe Grillo, ho ricevuto la tua richiesta di donazione al movimento, ma sono disoccupata, certo sono vecchia, 54 anni, il mio compagno lavora a sbalzi, x fortuna, mi aiuta a MANGIARE!!! uova, pane, pasta, mio figlio 34 anni fa fatica a darmi 50£ al mese, oberato di tasse, Ti CHIEDO, avendoti votato, cosa devo fare, buttarmi dal sesto piano???
ennesima morte per disperazione? non ci sto'! io voglio VIVERE! LOTTARE, cosi'come facevo al liceo, anni 70, per avere gli insegnanti (promossi tutti, voto politico, cosa studi se nessuno ti insegna?) il riscaldamento, i vetri per non congelarsi, una sedia e un banco per studiare da soli, i libri li avevo, certo lavoravo per mantenermi agli studi! mio Padre ha iniziato in miniera a 11 anni, morto giovane, tbc.
Non è cambiato NIENTE. E niente cambierà. Oggi ho ricevuto dalla rai sollecito pagamento, mi spiace non pago, oltre al fatto che se pago non mangio, pagare x cosa? Ti hanno accusato di essere ricco, vorrei ben vedere, la tua professionalità in qualità di ex comico, scusa, riduttivo,sei troppo intelligente, ma anche io, quindi hai lavorato, guadagnato cosi' come la carlucci, venier, giletti etc etc..a loro non fanno i conti in tasca, eppure la rai quadagna TANTO con gli spot!Torniamo a me, io voglio buttare giù dalla torre i vari brunetta, silvietto, cazzo ha più denuncie lui di riina! nonostante quella MISERA condanna è ancora in giro con...dudù!! io sono x la rivoluzione, tutti a casa, sul SERIO però!!! MINCHIA mi seu segara is callonis! a Sua disposizione. Ciao Fiorella Atzeni. p.s. Vorrei mandarti il mio cv, cosi' x farti capire chi sono stata.

fiorella atzeni 25.10.13 00:15| 
 |
Rispondi al commento

CGIL e cammelli

Ma la CGIL non fa parte della CASTA?
Non vorrebbe sempre piu' tasse sugli altri e privilegi per i suoi?

Produce o parassita?
Vuole piu' stato o piu' mercato?

In un mondo sempre piu' Internet non difende forse il vecchio, l' obsoleta industria manufatturiera?

Ossia difende i vecchi vs i giovani ed innovazione...


Fabrizio Salvini 26.09.13 03:03| 
 |
Rispondi al commento

La CGL proprio...lasciamola perdere, fosse stata seria avrebbe proposto lei il reddito di cittadinanza e spinto il PD in tal senso. Il sindacato come al solito ci ha infuso speranza e ottimismo. Peggio dei giornalisti.

Lucio G. Commentatore certificato 11.07.13 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Questa è la sintesi di un mio articolo su come utilizzare l'aumento dell'IVA per la lotta all'inquinamento linguistico, pubblicato su "La Voce del Savuto" del 22 giugno 2013.
Si può legegre qui: http://files.meetup.com/209399/IngleseIva.pdf
Aumento dell'I.V.A. e inquinamento linguistico.
L'inquinamento linguistico dovuto all'abuso di parole inglesi nella lingua italiana procede sempre più velocemente. Tra poco avremo le istruzioni delle medicine scritte solo in inglese, per permettere alle multinazionali del farmaco di risparmiare sulla stampa dei foglietti informativi.
Una delle maggiori cause dell'inquinamento linguistico è la pubblicità fatta usando parole inglesi. I "creativi" della pubblicità trovano conveniente convincere i consumatori a comprare i loro prodotti parlandogli in una lingua che i consumatori non capiscono. Uno po' come faceva il curato Don Abbondio che, per imbrogliare Renzo Tramaglino, gli parlava in latino (Alessandro Manzoni: “I promessi Sposi”).
Oppure, come il grande attore comico Ettore Petrolini faceva dire al suo personaggio Nerone che fa la parodia di Mussolini: “Il popolo quando sente delle parole difficili si affeziona”.
Per arginare questo fenomeno si potrebbe portare al 30% l'iva sulla pubblicità che contiene parole inglesi. E raddoppiare la tassa sulle insegne dei negozi quando contengono parole inglesi.
Il pagamento di tali aumenti non sarebbe obbligatorio ma volontario.
Se uno vuole aprire una sala scommesse, se sull'insegna ci scrive "scommese" non paga l'aumento, se ci scrive "bet" o "slot" paga l'aumento, è una sua scelta.
Analogamente per la pubblicità: se una fabbrica di automobili, la sua automobile la chiama "automobile" paga l'iva mormale, se la chiama "car", o peggio "siticar", paga l'iva sulla pubblicità 30%.
Liva al 30% si potrebbe applicare non solo alla vendita degli spazi pubblicitari ma anche alla realizzazione della pubblicità (filmati, manifesti, pagine stampate, ecc.) quando contiene parole inglesi.

Salvatore C. Commentatore certificato 23.06.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Primo ,deve eliminare questao di aumento,su delle tasse quasi non dovute.Secondo deve èssere chiaro che debbano informare prima e non dopo che ci sono delle cose in giacenza.Questi sono i due motivi fondamentali,del mal funzionamento,gente che non sa nulla poi un giorno si trova a dove pagare cifre fuori dalla portata della sua economia.Questo metodo speculativo deve èssere fermato all'istante,con l'eliminazione della mora sui pagamenti in modo che si accerteranno loro stessi di informare il creditore.Terzo;se si chiama equitalia che cosa vuole ,dalle situazioni economiche che sono sull'orlo del baratro.La parola stessa implica l'estrazioni da classi economiche piu abbienti.

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 07.06.13 02:23| 
 |
Rispondi al commento

Qui in italia non c'è liberta' di pensiero,liberta' di parola ,liberta' di scrivere.Quando c'era il duce gli antifascisti dicevano che non si potev a vivere perchè non c'erano quelle liberta:di pensiero di parola,di stampa ecc.Ma oggi che siamo nel 2013 non c'è ancora liberta'.Allora mi domando io i politici ,gli antifascistoidi ci hanno preso per il culo?Quindi hanno buttato un regime per farne ancora uno piu' scassapalle?Io ho capito una cosa che qui in italia per uscirne da questi casini ci vuole una dittatura,perchè qui ci vuole un'epurazione.

pierodamiano saba 06.06.13 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
pensi che Equitalia dopo aver istigato e portato al suicidio tanti " Debitori " inermi,
abbia comunque proposto ai loro familiari una buona impresa di pompe funebri, magari in forma delicata, la stessa che aveva usato per arrivare a suicidarli
pompe funebri con la quale abbia una convenzione e quindi uteriore profitto e tangente?

ciao Giuseppe

UVA GIUSEPPE 06.06.13 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Moplen,ha trascorso 10 giorni a villa Certosa con i suoi amici fidati.Il motivo, forse era,riuscire a capire(per la milionesima volta)come far ripartire l'economia,dopo chè lui insieme al Moscio e Puro e Monti ci hanno distrutto.Dato che non erano in un monastero immagino che non sono riusciti a farsi venire uno straccio d'idea come al solito.Il Fustaccio,comunque nella prima dichiarazione, appena tornato in continente ha detto"siamo riusciti a mettere daccordo il centro dx e il centro sx è finita la guerra fredda ora abbiamo un governo forte che può fare le riforme a partire da quella... per il Capo dello Stato".Questo ha bisogno di una camicia di forza,la gente muore di fame si uccide per disperazione lui e il suo enturage va a"soffrire"in costa Smeralda,ritorna e ci riprende per il c...con la benedizione dei soliti divisi su tutto(ma alle votazioni" tengono")e del clero (che se non ci pensa loro chi ci pensa?)Il vero problema per loro è ditruggere il M5S questa MANDRIA IMPAZZITA formata da politici,sindacalisti, con i loro guardiaspalle,giornalisti(in primis),dirigenti funzionari,stanno caricando a testa bassa in modo spudoratamente chiaro per la distruzione del Movimento.Questa per moltissimi di loro sarà l'ultima carica perchè lo hanno capito da un pezzo che è finita, più alzano il tiro(con le loro menzogne) più si approssima la fine.Per fare ripartire l'ITALIA ci vuole una" batteria" nuova 'se loro non hanno i soldi per comprarne una nuova perchè li hanno rubati tutti,sappiamo noi dove prenderli e sicuramente aquisteremo anche quella di riserva.

Canzio R. Commentatore certificato 05.06.13 17:37| 
 |
Rispondi al commento

ANCORA NON HANNO CAPITO CHE E UN CIRCOLO VIZIOSO !
CON OLTRE 210 MILIARDI DI DEBITO...NON BASTERANNO 30 ANNI DI BUONA ECONOMIA E PROSPERITA' PER PAGARE GLI INTERESSI, FIGURIAMOCI PER "SALDARE IL DEBITO CREATO IN 30 ANNI DI DELINQUENZA POLITICA !
L'ITALIA ERA FALLITA PRIMA DI ENTRARE NELL'EURO..LO SANNO PRODI E LA SUA CRICCA ! TRUFFANDO SUI CONTI TRUCCATI (120 MILIARDI DI DEBITI ALLE IMPRESE E FORNITORI STATALI) DICHIARATI IN CASSA, CONTI DI DENARO MAI ESISTITO..INVENTATO COME FUTURE ENTRATE DA EVASIONE FISCALE..MAI PERVENUTE ECC...ALTRO CHE LA GRECIA ! L'ITALIA NON ERA "IDONEA" PER L'EURO..
LA GERMANIA HA PAGATO 925 LIRE = UN MARCO PER UN EURO ! PERCHE ' L'ITALIA 1936 LIRE ? SPIEGATEMELO !

luciano n., aprilia Commentatore certificato 05.06.13 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Per Grillo et alii

Referendum sull'Euro??
"Secondo me non hai ben chiaro le cose.
ti faccio un esempio. Gli stati uniti nascono come stati separati, come l'europa!!!!!
Oggi gli stati uniti sono = 51 stati , una sola moneta, una sola economia,
una sola lingua, un solo esercito, un solo popolo.
Quindi quando parli di euro pensa a questo
La differenza non sta nell' euro, ma nelle persone e finchè la gente andrà
dietro al primo che si sveglia e urla ( tipo Grillo) cosa vi aspettate !!
Ma davvero credere che grillo vi risolva i propri problemi !?
lui ci usa come usa il blog per fare soldi !
Oltre a fare tante chiacchiere ma pensate un pò cosa ha fatto fino ad ora. NIENTE !
Ma non lo vedete che sta tirando fuori a raffica argomenti per farci cliccare sul blog ed incassare euro dalle pubblicità oltre a distoglirci dai veri problemi !!!!
Vergognatevi ! "

marco pistolesi 05.06.13 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.fanpage.it/islanda-al-governo-i-partiti-anti-ue-punite-le-politiche-di-austerita/


DOBBIAMO FARLO ANCHE NOI IN ITALIA !

luciano n., aprilia Commentatore certificato 05.06.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Ho un azienda che lavora nel settore internet, abbiamo chiesto una consulenza ed un incontro alla casaleggio associati per sviluppare il nostro business e migliorare la nostra comunicazione.
2 mail e 3 telefonate alle quali ha sempre risposto una segretaria che diceva che avrebbe sollecitato una risposta, che non è mai arrivata. Mediamente un azienda è interessata a nuovi clienti, come mai la casaleggio e associati no? non rispondono neanche alle mail di potenziali clienti? forse bisogna scrivergli una lettera ma visto che lavorano sulla rete potrebbero rispondere alle mail, forse in un momento in cui tutti hanno estrema esigenza di nuovi clienti la casaleggio associati invece non ha questa esigenza.come mai?

Claudio p., zane Commentatore certificato 05.06.13 09:35| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è piena di analisti bravissimi a dire, dopo attenta analisi, qual è la situazione socio-finanziaria e politica dell'Italia. Ho notato questo fin dall'età di 12 anni quando ho iniziato ad accostarmi alla politica giovanile da studente. Dopo 50 anni la situazione non è ancora cambiata: l'Italia è piena di analisti e nel contempo una assenza assoluta di persone che danno vere soluzioni a problemi messi in luce dalle analisi. SUGGERISCO AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DI CERCARE PERSONE PREPARATE A TROVARE SOLUZIONI E NON ALTRE ANALISI

gaetano SAVOCA (gaetasavo), Roma Commentatore certificato 05.06.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Manca il lavoro, questo lo sanno anche i sassi.
A breve, come ogni estate, arriveranno gli incendi, dolosi e non, che a fine
stagione si tradurranno in milioni di €uro di danni, in vittime tra gli abitanti e tra i pompieri/forestali che interverranno per cercare di spegnere i fuochi. Aggiungiamo che gli incendi creeranno nuove possibilità di speculazione edilizia, dal momento che le aree verdi andate in fumo perderanno eventuali vincoli e diventeranno edificabili. Non sarebbe sensato dare lavoro a tante persone per mantenere pulite le aree verdi, creare i solchi che i contadini fanno da sempre, per impedire al fuoco di propagarsi? Non c'è bisogno di una grande "formazione" per tagliare l'erba alta e fare un solco con una zappa.. Una guardia forestale potrebbe istruire 10 lavoratori in pochissimo tempo.
Si darebbe lavoro , magari solo per un mese a tantissima gente, e si risparmierebbero i soldi dei danni. Come sempre prevenire è più conveniente che curare.
Da elettore di M5S lancio la proposta.
C'è bisogno di agire in tempi rapidissimi, spero che si possa fare un casino in parlamento trattando l'argomento come un'emergenza.
Per una volta intervenendo prima, piuttosto che dopo. Proporre un decreto d'urgenza, insomma qualsiasi forma che la costituzione permette ai parlamentari.


Alfonso A., Roma Commentatore certificato 05.06.13 00:45| 
 |
Rispondi al commento

GERARDINO, il re del "bacino",
serio e schiavo del suo partitino(PD),
su RAITRE fa il quaquaraqua
raccontando panzane a AGORA'.
Su RAITRE ti racconta ogni giorno,
che il PD ti salvifica il mondo,
contro Grillo lui schiera,fetente,
la sua truppa puttana e arrogante.
Grida sempre il suo verbo, belante:
Il PD salva sempre la gente!
Lecca lecca ogni giorno per bene,
rivelando la sua testa di pene...

marco beato, scorzè - venezia Commentatore certificato 04.06.13 19:32| 
 |
Rispondi al commento

se ho capito bene,tra le riforme che vorrebbe fare questa specie di governo,c'è l'incentivo a far assumere i giovani,e basta con questa presa per il culo,ce la ripropongono in tutte le salse ma è sempre la solita storia,tutto a vantaggio delle aziende,che alla fine ,come successo in passato,assumono per risparmiare,guadagnare e avere un pirla in più,come lavoratore,poi fare baracca e burattini e sparire nel nulla,dopo pochi anni.al sud qualche anno fà,dopo questi vantaggi fiscali e dopo aver assunto a tempo indeterminato,migliaia di lavoratori,sono scappati altrove,chi li ha seguiti?e quali condizioni e trattamenti economici?quasi nessuno o meglio nessuno.

michele m., marano di napoli Commentatore certificato 04.06.13 15:54| 
 |
Rispondi al commento

trogloditi
e cafoni

I NOSTRI FIGLI SONO DISOCCUPATI
E LI VEDIAMO DORMIRE FINO ALLE ORE 13
DOPO AVER CERCATO, INVANO IL LAVORO
E VOI ,RAZZA DI SERPENTI PARLATE
SENZA SALE!
VERGOGNA NON NE AVRETE MAI,
PERCHE' IL VOSTRO FINE E' IL SOLDO!
VERGOGNA, VERGOGNA ITALIANI.
- ART. 1: LA REPUBBLICA E' F O N D A T A
SUL'ONESTO E VERO CREATIVO,ATTIVO L A V O R O !

G. Zaraca

GAETANO ZARACA (gaetano zaraca teramo), TERAMO Commentatore certificato 04.06.13 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Quello è un dromedario. Neanche con la zoologia questo blog ci azzecca...

Iosperiamochemelacavo 04.06.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C A F O N I ! (E IRRESPONSABILI)

I NOSTRI FIGLI SONO SENZA LAVORO!

COMPRIAMO AL "LIDL" LA MORTADELLA
A 2 NEURO CIRCA
E I POLITICI SI INGOZZANO CON CHIACCHIERE
STERILII E DI PARTE!
VERGOGNA! NON SONO DEGNI NEPPURE DI
ZAPPARE LA NOBILE E PRODUTTIVA TERRA
CHE LORO IGNORANO, COME PURE LE POLITICHE
SUL LAVORO ONESTO INNOVATIVO E DI RICERCA;
PER NON PARLARE DELLA SCUOLA DOVE I LABORATORI
DOVREBBERO, IN TUTTI I SENSI, ESSERE LA NORMA IN TUTTI I CAMPI DELLO SCIBILE UMANO.
SOLIDARIETA' ED EMPATIA DOVREBBERO GOVERNARE.
DOTT. G. ZARACA(TERAMO).


GAETANO ZARACA (gaetano zaraca teramo), TERAMO Commentatore certificato 04.06.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Grillo,
noi siamo nati come dei muli e ci stanno rendendo dei cammelli che vagano per il deserto (Italia)ubriachi di cazzate e di balle quotidiane.
In questo bel paese si perde la fiducia per trovare un lavoro e di fare una famiglia, bisogna essere pazzi o con intenzioni a delinquere per sopravivere in questo territorio.
Anche avere "amici" è sconveniente, tutta gente venduta al primo passante che offre la mancia.
Cordiali saluti

roberto 04.06.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento

47.000.000 elettori alla camera
43.000.000 elettori al senato

16.000 di pensionati ( La ricerca svela poi che quasi un terzo dei pensionati, il 27,8 per cento, ha meno di 65 anni)

3.500.000 dipendenti nella pubblica amministrazione

1.300.000 ( vivono di politica)

2.200.000 persone colluse con organizzazioni criminali.

in aggiunta di metterei ....anche chi evade le tasse alla stragrande...

ditemi voi se l'Italia è cambiabile.
Il problema è essendo un paese di vermi , manco c'è la possibilita' di cadere...al massimo strisciare.

Luigi Tampieri, Roma Commentatore certificato 04.06.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Quello che deve essere fatto il più presto possibile è riposizionare al contributivo tutte le pensioni retributive già acquisite a: se un pensionato ha già percepito di più di quello che ha versato con i suoi contributi la sua pensione deve essere immediatamente revocata. Lo stesso vale per le pensioni di reversibilità che vanno riposizionate sulla base della speranza di vita di chi ha versato i contributi e in base ai contributi versati: il coniuge deve quindi avere il diritto di percepirla solo per un tempo limitato e non se lavora.
Le enormi risorse che si libererebbero dovrebbero essere immediatamente impiegate nella riduzione del carico fiscale sul lavoro, sulle imprese e particolarmente in consistenti incentivi per chi assume giovani e fa ricerca e sviluppo. Questo va fatto prima dell'estate. Senza un provvedimento di questo tipo, prima della fine dell'anno, l'Italia sarà un paese destabilizzato e inizierà un periodo rivoluzionario di "guerra delle generazioni".

Alfredo Z., Milano Commentatore certificato 04.06.13 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fuori dall'euro e dalla UE.
La politica economica di un paese si attua con la moneta di stato e la libertà di strategia.
Occorre fiscalmente disincentivare la grande impresa a favore della piccola.
In questo modo si distribuisce la ricchezza.
Le multinazionali concentrano le ricchezze e diffondendo la schiavitù.

Giuseppe C., Napoli Commentatore certificato 04.06.13 10:07| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi presidente ??!! Ma via non diciamo eresie.ù

Al cittadino Grillo invece dico che farebbe meglio a ritornare nelle sue "stanze" ed assillare meno gli italiani con le sie barzellette isteriche che un altro posto libero nel reparto psichiatria c' è ........Anche lui come il cavaliere , pensa ai suoi interessi , solamente ai suoi interessi personali

Di risolvere i problemi manco l' ombra; dalla gaffe di non aver fatto un governo con il Pd, alla gaffe della Bassanini, alle critiche al Papa...all'autogol con Rodotà ..prima lo vogliono presidente e poi lo chiama resuscitato dal web ecc ecc, . Ce l' ha a morte con le tv e giornali ma state tranqiuilli che il modo di andare in qualche trasmissione ORA lo troverà pure lui . La notizia del giorno ..La lombardi è stata sostituita dal nuovo portavoce Ahahahahahaha

La prima comunicazione che ha fatto ha dell' incredibile. Ha parlato di tutti i senatori e deputati che, in qualche modo hanno detto o fatto cose che non vanno bene al M5S, dicendo che ".... NON SONO DISSIDENTI, MA HANNO DETTO O FATTO COSE CONTRARIE AL M5S SOLO PERCHè NON SAPEVANO COSA IL LORO STATUTO VIETAVA DI DIRE O FARE , ALTRIMENTI NON LO AVREBBERO MAI FATTO O DETTE. " ma vi su ,ma davvero pensate che gli italiani siano idioti fino a questo punto ????? . Non solo, questo ètrattare i propri senatori e deputati come marionette. Se va bene a loro siamo a posto tutti. Cosa ci dobbiamo aspettare da soggetti come questi. che per farsi catechizzare vannoi da Casaleggio a fare scuola di "comunicazione" , o meglio vanno da Casaleggio per farsi dire cosa devono fare o non fare!!!!!

Voglio aggiungere anche questo. Grillo vuol fare un referendum sull' euro .Fatevi dire da Grillo cosa succederà o cosa vorrà fare se per caso dovesse vincerlo in referendum. Un nota ve la dico io. Se dovessero abrogare l' euro, quegli italiani che hanno ancora qualcosa da parte, si ritroverebbero con niente o quasi in mano.

Che Grillo le dica tutte le cose, non sono quello che

Marco P. 04.06.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Maggio aumenta il fabbisogno 8,8mld...eehhhh!..
L'aumento dell'IVA sarà "inevitabile"...così come L'IMU...così come la TARSU...aumentata di 30cent/mq..da versare a Roma..direttamente...alle casse del fisco che assomigliano sempre di più a slot machine..vince sempre la macchina...
PER FAVORE QUALCUNO VADA IN TVì E ABBIA IL CORAGGIO DI DIRE:...SIAMO FALLITI...FALLITI..!!
Hanno capito che "l'italiotto"ingoia tutto..e di più..Beppe non imputiamo la responsabilità ad una persona sola..sarebbe un errore..l'informazione..? l'informazione ne risponderà, quando saremo andati a "gambe all'aria"...e io asuspico che ciò "avvenga" rapidamente...così quando saremo "tutti sulla stessa"..allora la lezione verrà capita...!
Molti bramano la cittadinanza "Italiana"..visto come mi ha trattato e come mi sta trattando la Repubblica Italiana..farei volentieri a cambio con quella SVIZZERA!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 04.06.13 08:08| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO GRILLOTTO!
Hai scoperto l'acqua calda. Sembra però che tu non la sappia utilizzare.
Adesso te la faccio io una bella metafora: perchè non provi ad usarla per darti una bella lavata di testa?
Può darsi che la finisci di far perdere tempo all'Italia.

Silvio R., Napoli Commentatore certificato 04.06.13 01:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo, c'è il prof Brancaccio da Formigli, ascoltalo!

pina 03.06.13 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Condivido la metafora del cammello. Segnalo che nessuno parla di ricerca e sviluppo, motori dell'economia. I politici si affannano nel mantenimento dello statu quo, sembra che da noi ci sia paura dell'innovazione perché s'introdurrebbe un cambiamento paventato dai soliti privilegiati che si credono furbi. A loro del cammello non interessa un bel nulla, finita l'Italia possono sempre trasferirsi altrove per mungere altre vacche. Anche voi come gli altri parlate poco di ricerca mi sembra! Saluti

salvatore incarbone 03.06.13 23:03| 
 |
Rispondi al commento

(Parte 2)

La verità è che il NEMICO NON SONO I PARTITI che rappresentano comunque i cittadini (anche se male).


Tuttavia se abbandoniamo questa visione deviata anche da 20 anni di Berlusconismo, dovrebbe esservi chiaro che il 99% della massa è in realtà dalla stessa parte

NON CE NE RENDIAMO CONTO perchè c’è UN intero SISTEMA CHE LAVORA ogni giorno per QUESTO.


Se volete vedere le cose da un ‘altra angolazione GUARDATE IL FILM;

THRIVE di Foster Gamble

http://www.youtube.com/watch?v=ORw7PjmlHhg


forse TROVIAMO QUALCOSA CHE CI UNISCE.

E’ inutile aver timore di quello che potrebbe accadere, perché STA GIA’ ACCADENDO basta vedere quello che è successo in ITALIA in questi mesi/anni.

CHI PENSATE SIA IL VERO OBBIETTIVO.?

Simone B., Rimini Commentatore certificato 03.06.13 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Ma dove sono i commenti più votati?

Gianni S. Commentatore certificato 03.06.13 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Cosa devo scrivere?
Che il mondo si deve livellare a una certa fascia sociale?
Che si devono aprire con la forza gli scrigni dell' x percentuale che domina i mercati?
Che i mercati vanno chiusi e con loro i siti di gioco d'azzardo legali e non, la vendita di fumabili legali e non, la prostituzione mediatica e non, il definire il pensiero giusto partito o movimento o lista?
Che mia figlia non avrà mai un futuro onorevole in questa terra se non comincio a lottare io per lei?

lorenzo lelli 03.06.13 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Temo forse l'italia lo sapra' di buon mattino.. A reti unificate. Sigh

SMR 03.06.13 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per avere fatto sparire il post che ho ho inserito stamattina. Grillo sveglia, non imbacuccarti tropo.

Michelangelo Bacchion, Castelfranco Veneto Commentatore certificato 03.06.13 21:00| 
 |
Rispondi al commento

L’Islanda, l’unico paese europeo che ha avuto il coraggio di far fallire le banche e di tenersi stretta la propria sovranità economica, ha avuto ragione due volte. La prima, quando lo stesso Fondo Monetario Internazionale ha ammesso a denti stretti, di fronte all’evidenza, che la scelta dei politici islandesi fosse quella giusta; la seconda, oggi, quando il tribunale dell’EFTA (European Free Trade Association) ha stabilito con sentenza DEFINITIVA che l’Islanda non ha l’obbligo di risarcire le banche che ha lasciato fallire. È una sentenza storica, un precedente giudiziario che non potrà essere ignorato in futuro, un grande stimolo per quei paesi che volessero seguire le stesse orme dell’Islanda, verso il ripristino della sovranità monetaria.

luciano n., aprilia Commentatore certificato 03.06.13 20:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io vorrei dire a Beppe Grillo, che tutto quello che stà succedendo in Italia, adesso è anche per colpa sua. Prima no adesso si. Perchè poteva andare al governo con il PD e fare tutte le leggi per risolvere una volta per tutte queste porcherie. Non lo ha voluto fare!!!!! Adesso è inutile urlare. Perderai purtroppo tutti i voti se non fai nulla.

Ivano Bonazzi 03.06.13 19:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA TANTO C'E PENSA BERLUSCONI A FA CADERE IL GOVERNO

MATTEO CIMINARI, CIVITANOVA MARCHE Commentatore certificato 03.06.13 19:01| 
 |
Rispondi al commento

mercato dell'auto a maggio -7,9%.... redditometro,spesometro,cazzometro...e questi ragionano di tutto,tranne che questo paese è in caduta libera...TITOLO "IL VOLO"....il comandante avvisa i passeggeri che siamo finiti in mezzo ad una forte turbolenza..i passeggeri del volo italia az 9 sono pregati di allacciarsi le cinture, cercate di rimanere calmi, possibili vuoti d'aria..
AVVISO DI VENDITA ALL'ASTA
Lotto n°1- pensisola molto soleggiata ottima per vigneti e prodotti agroalimentari.
Lotto n°2: isole di varia metratura
Lotto n°3: Monumenti e opere d'arte varie;
IMporto 2034 miliardi di euro rilancio minimo 100mld-

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 03.06.13 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo bisogno di far conoscere il nostro programma a tutta la gente, ormai: a gente oltre la rete. Noi della rete sappiamo che vogliamo, ma chi di rete non vive, e soltanto qualche volta e soltanto di sbircio vede qualcuno di noi dalle televisioni che sullo schermo nascondono la folla del Movimento con la figura del reporter, purtroppo non viene a sapere che noi vogliamo veramente la fine di questo mondo di ladri che nel costoso splendore dei dei riti e delle celebrazioni incensano di fumi le loro brame che non si saziano mai.

Un esempio: far sapere che noi a quei parlamentari che fanno le assenze, vogliamo imediatamente togliere le paghe.

Un altro esempio: far sapere che la riduzione dei parlamentari è un altro trucco, legge truffa: si tratta di salvare le paghe degli onorevoli nel nome della riduzione delle spese della politica; non di risparmio; e nel frattempo si tratta di stringere le morse ai danni della democrazia, della rappresentatività, salvando i privilegi.
Letta e Alfano: due vittime assoldate alle forze oscure della politica di globalizzazione. Ricordiamoci che la civilizzazione di costoro civili si distinse dalla vita selvaggia con l'introduzione della schiavitù; i selvaggi non avevano mai fatto schiavo nessuno.
Costoro civili- presidenti e rappresentanti d'ufficio- sono cattiivi in fondo al cuore; loro interpretano il mondo tutto all'opposto della società di massa.Il segreto delle tirannie "democratiche" è il baratro che c'è tra la scuola d'obbligo -semianalfabetismo- e le famose accademie dei gesuiti e dei bocconiani. Costoro dicono che siamo tutti uguali, ma quando votiamo il nostro vicino che non viene dalla Bocconi, ma dalla scuola elementare di Castagnasecca, allora il presidente se ne tiene lontano; al presidente non piacciono i laureati che fanno populismo: preferisce Monti, Berlusconi, Letta ed anche Alfano- se costui fa il buono con Berlusconi.
MUNICIPALISMO? Se invece delle regioni e delle province facessimo i Comuni?

luigi francia, luigi@francia.dk Commentatore certificato 03.06.13 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
ho bisogno di telefonarti per una cosa importante.
Come posso fare?
Il mio telefono è,0721 826560
cell. 327 5963447

Goffredo Panunzi, Fano (PU) Commentatore certificato 03.06.13 18:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SU CON LA VITA RAGAZZI !!!

Beppe, Roberto, i ragazzi in Parlamento, VOI , io e tanti altri abbiamo molti nemici MA SONO TUTTI DI BASSA LEGA.

VINCEREMO! e sapete perché vinceremo?

PERCHE' TROPPI DI NOI HANNO IL FUOCO DENTRO mentre loro hanno il cartellino del prezzo più o meno esposto


W IL M5S

giovanni d., avellino Commentatore certificato 03.06.13 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Senza se e senza ma, ieri a MIRA colossale figura di MERDA!

Evitiamole in futuro. Ste stronzate lasciamole ai leghisti del cazzo!

Thorn Re Commentatore certificato 03.06.13 16:55| 
 |
Rispondi al commento

scusate se scopro l'acqua calda ma non vi pare che la legge del prof. Biagi abbia fatto i piu' grandi disastri per le immediate generazioni di giovani lavoratori, ma mi volete spiegare esattamente che diavolo di legge era. tutto lavoro precario finito questo subito un'altro lavoro sempre precario ho capito bene questa utopia, vi prego chiaritemi.

nunzio cerasuolo 03.06.13 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHI PUBBLICA CERTI DATI DOVREBBE ESSERE INTERNATO ..63 ANNI PER TORNARE AI LIVELLI DI OCCUPAZIONE PRECEDENTI LA CRISI???MA SI RENDONO CONTO DI COSA DICONO? SCUSATEMI MA RIMPIANGO I TEMPI IN CUI CERA LA CENSURA DI STATO!!!
CI SIAMO ROTTI I COGLIONI di sentire ad ogni ora del giorno e della notte notizie devastanti sul fronte economico ...sia dall'informazione pubblica ( I vari media che "pubblici non sono") che dall'informazione cosidetta "LIBERA" internet e spesso compreso questo Blog ....lA VERITà E' CHE LA CRISI A QUALCUNO FA COMODO (magari anche al movimento ? come faceva comodo al PD-L quando cera PDL al governo? e intanto l'italia affonda nella sua stessa merda) ....IL CONTINUO RICHIAMO ALL'ALLARMISMO SULLA CRISI NON FA ALTRO CHE ALIMENTARLA ALIMENTARLA ED ALIMETARLA ANCORA ..... CHI CI CAPISCE QUALCOSA DI ECONIMIA REALE O CARTOLARE LO SA' PERFETTAMENTE!!!!..QUINDI FANCULO CHI GUFA....
IL MOVIMENTO (ANCHE ATTRAVERSO IL BLOG )SE VUOLE FARE QUALCOSA DI UTILE ALLA GENTE COMINCI A PARLARE DEGLI EFFETTI POSITIVI CHE LE SUE PROPOSTE APPORTEREBBERO ALL'ECONOMIA SPIEGANODNE LE RAGIONI ANZICHE GUFARE CONTINUAMENTE COME TUTTI GLI ALTRI !..... BISOGNA RIDARE FIDUCIA ALLA GENTE NON DEPRIMERLA ULTERIORMENTE ...L'ITALIA TRA QUALCHE ANNO CON LE SCELTE POLITICHE ED ECONOMICHE GIUSTE (PRIORITARIO USCIRE DALL'EURO) POTREBBE DIVENTARE IL PAESE PIU' RICCO D'EUROPA E FANCULO I GUFATORI...RICORDATEVI CHI GUFA FA SOLO IL GIOCO DI POCHI ... E COSI LE GRANDI SOCIETA' POTRANNO APPORPIRASI PER DUE SOLDI DEI BENI REALI PRODOTTI DAL SACRIFICIO E DAL LAVORO VERO DI CHI NON CE LA FA PIU' PERCHE SI SA' CE' LKA CRISI ......E COSI POTRANNO PAGARE DUE SOLDI IL LAVORO DEI DIPENDENTI PERCHE' TANTO SI SA' C'E' LA CRISI....E QUINDI O MANGI STA' MINESTRA O SALTI DALLA FINESTRA.....ANCHE QUI STIAMO FACENDO IL GIOCO DEI POTENTI?

luca 03.06.13 16:02| 
 |
Rispondi al commento

una Radio tutta nostra ci porterebbe vantaggi immediati:

- diffusione del nostro programma a tutti gli italiani
- diffusione delle notizie politiche e dei lavori del parlamento
- farebbe da sponda ai comizi di Beppe o dei nostri rappresentanti in campagna elettorale
- si creerebbe un ambiente di discussione tutto nostro, al di fuori dei media di regime
- non avremmo fra i piedi i giornalisti faziosi
- i nostri rappresentanti potrebbero confrontarsi con la gente senza avere paura del confronto
giornalistico
- potremmo passare tutte quello notizie che gli altri media filtrano per accomodare il potere
- potremmo fare delle dirette con le nostre sedi distaccate sul territorio per sapere
come vanno le cose e quale azioni il nostro movimento intraprende
- potremmo usare la pubblicita' per ripagarci la radio
- potremmo sponsorizzare qualunque tipo di manifestazione pubblica e non
- potremmo organizzare tavoli di confronto radiofonici con i cittadini
- potremmo analizzare con verita' le elezioni politiche e spiegare ai cittadini come possono
utilizzare al meglio il loro voto
- inoltre grazie al digitale potremmo essere ascoltati anche tramite la tv che gli italiani
hanno in casa

e tante altre cose........
LA RADIO SAREBBE UN COLLANTE UNICO TRA NOI E GLI ITALIANI
che insieme a tutte le altre azioni di propaganda sul territorio potrebbe
portare tante persone alla conversione politica.

RADIO DA AFFIANCARE AL BLOG e a tutti gli altri mezzi di propoganda tradizionale

Insomma CARO BEPPE per noi e' arrivato il momento di pensare in GRANDE e alla GRANDE!!!!!
ti preghiamo non tenere rinchiuso il movimento
in un lazzaretto, e farci considerare dalla massa degli appestati da evitare
non tenerci racchiusi!!!!USCIAMO FOURI DAL GUSCIO!!!!VOGLIAMO LA RADIO UFFICIALE dei 5 STELLE!!!!

Francesco Elia1 () Commentatore certificato 03.06.13 15:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
ti seguo e ti sostengo dall'inizio di questa avventura. Ho masticato amaro tante volte, mi sono accapigliato con i detrattori del M5S, ma ho anche esultato dopo i risultati delle elezioni a febbraio.
Un sogno! Una speranza. I "nostri" deputati bene hanno fatto a rimandare al mittente proposte vuote e a volte offensive.
Ti prego però di una cosa: misura i tuoi interventi. Lo so che è il tuo carattere essere vulcanico e irriverente, ma se il rischio è quello di allontanare la gente, anziché avvicinarla alle idee del MoVimento, forse una riflessione bisogna farla.
Dobbiamo pensare in prospettiva, giustissimo, ma da come ti muovi sembra che invece tu voglia fare tutto e subito.
Volente o no, l'Italia non è ancora pronta, gli italiani non sono ancora pronti: per accelerare come vuoi fare tu, ci vuole una profonda cultura democratica che non abbiamo.
E soprattutto come puoi pretendere che non ci sia disorientamento quando il messaggio che passa è una volta cuna cosa e la successiva l'opposto?
Sono le percezioni a creare una realtà e quindi l'opinione pubblica (questo "mostro" spesso acefalo), lo sai. Quindi ritrova calma e un po' di pazienza e cerca di sussurrare ai nostri, non di urlare alla gente. Anche perché non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.
Deve passare appunto una percezione esatta di concretezza e di impegno, altrimenti il sogno svanirà.
Grazie di tutto e coraggio...

Franco Beretta 03.06.13 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Senti, zoccola di lucia annunziata del signore.

Mi spieghi le competenze di Scilipoti?

SEI UNA MERDA come il tuo amico Floris.

E la Lorenzin alla sanità?

SEI UNA MERDA come il tuo amico Floris.

Roberto Fico è stato troppo un signore. Se ci fossi stato io, ora saresti in ospedale. Idiota!

Thorn Re Commentatore certificato 03.06.13 15:39| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

RICALCOLO SUL COSTO DELLA MELA DI BIANCANEVE:
E' MOLTO PEGGIO !

Scusatemi se ritorno sull'argomento già postato ieri intorno alle 18 col titolo: "Il cammello e le mele di Biancaneve". Ma forse "repetita iuvant".
Nel post ho scritto di aver comprato al supermercato quattro mele rosse incellofanate in un platoncino, al costo di 2,09 Euro ovvero per 4.000 delle vecchie Lire. Mille Lire a mela!
Tutti noi (trovatemi un dissenziente)ormai valutiasmo che l'odierno stipendio minimo di 1.200 Euro sia pari al vecchio (si fa per dire) stipendio di 1.200.000 Lire dell'anno 2000, per un insieme di fattori che ora tecnicamente non andremo a valutare (troppo sconfortante), ma che comunque hanno condotto a questa agrodolce constatazione: ha preso vita post mortem il sognetto di Craxi che voleva rivalutare la lira togliendoci semplicemente i tre zeri. Ve lo ricordate? Ne è stato solo il profeta.
Ma ora rifacciamo i conti per benino (la matematica non è un'opinione, tanto meno politica): Le 4 mele Stark del supermercato, di provenienza Cile(!), pesavano come detto 0,752 Kg al prezzo,lo ridico, di 2,09 €. Cioè, ripeto, di 4.000 Lire. Le mele costavano nell'anno 2000 circa 1.500 Lire al Kg. Quindi: 1.500/1000x750= 1.125 Lire che divise per 4 mele dà Lire 281,25 cadauna.
Concludendo: Se quando guadagnavo 1.200.000 lire potevo comprarmi una mela con circa 280 lire oggi per permettermi di comprarla dovrei contare su uno stipendio quasi quadruplo, visto che mi costa 1.000 lire !! E quindi nel mio precedente post ho solo dimezzato a 600 mila lo stipendio della povera Biancaneve che come cameriera s'illude di guadagnare con 1'200 euro il vecchio milione e duecento mila.
A conti fatti è molto peggio: ne guadagna meno di 400 mila !!

Allora, amici miei cari, non siamo neanche più alla frutta (le mele del Cile), perché non possiamo più permettercela.
Non ci resta che prepararci alle carrube che hanno mangiato i poveretti durante l'ultima guerra mondiale.
Scusatemi la chiarezza.

rino lagomarino Commentatore certificato 03.06.13 15:05| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

visto che il 100% degli italiani non lo raggiungeremo mai io non escluderei a priori l'uso dei bastoni

piero pom (pieropom), brescia Commentatore certificato 03.06.13 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aiutooooooooo non riesco più a postare, cosa sta succedendo?

Anna Fideli, Olbia Commentatore certificato 03.06.13 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma funziona il Blog?

Thorn Re Commentatore certificato 03.06.13 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il sistema nervoso della casta regge gli psicofarmaci che usa sono:propaganda,incoerenza,nichilismo additato per le prospettive non omologate a quelle loro,dialogo tra sordi e...tanta incertezza socio-economica,che è stato il leit motive per tutte le serafiche dittat
ure. Dio Salvi la Repubblica!!!

ClaudioSalvatoreTestaverde 03.06.13 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Che furbata! Dal prossimo anno non si potrà più detrarre il 50% delle somme spese per le ristrutturazioni, ma si potrà detrarre il 50% (o forse più) del contributo ad un partito!!! Ma vi pare logico? Così questo governo dovrebbe dare impulso all'economia?! Ma dove siamo?

sara m., Lecce Commentatore certificato 03.06.13 14:09| 
 |
Rispondi al commento

letta-alfano vi voglio vedere a lavorare una settimana come muratori .. se ci arrivate .. che cazzo parlate di lavoro voi mantenuti della politica

antonello c., pescara Commentatore certificato 03.06.13 14:07| 
 |
Rispondi al commento

E continuera ad aumentare se non dicono alla Merchel di agire lei per le sue riscossioni dei proventi della Banzina.Non riscuote e li accolla allo stato.Andasse lei a riscuotere che vuole.Noi invece dobbiamo fare un'altra immediata societa petrolifera .Ed inserirci le varietà innovative degli Idro Carburi.

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 03.06.13 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Sarà come dite voi, però trattasi di cammello femmina perchè io di " palle " proprio non ne vedo!

Tutto è come prima, nulla cambia e nulla cambierà!

Gli Italiani vogliono ed amano questo tipo di Italia così com'è: non faranno mai niente per cambiarla!

E'il solito Paese che si lamenta in eterno, incapace di reagire, che capisce ben poco, che sopravvive alla volontà di chi governa in quel momento, che si lascia condurre al massacro da una manciata di grandi delinquenti!

Nulla da aggiungere, il resto o è già chiaro o " campa cavallo che l'erba cresce!

Anónimo roberto l'apolitico 03.06.13 13:56| 
 |
Rispondi al commento

XAntonio Giuseppe Perrotti, Sassari
Dice.....
“io e mia moglie stiamo praticamente morendo di fame. non perderemo la nostra dignità andando da caritas e simili. meglio una morte dignitosa che una vita da accattoni. non abbiamo futuro, possiamo solo augurare ai parassiti di roma e delle amministrazioni locali (non abbiamo figli e non siamo tossici o ex-galeotti, quindi i servizi sociali ci hanno scaricato subito) una morte lenta e dolorosa. avanti, vediamo se qualcuno commenta...”
NON VEDO COME SIA POSSIBILE CHE LA REDAZIONE LASCI PASSARE POST SCRITTI DA SIGNORI CHE EVIDENTEMENTE SPECULANO SULLE DISGAZIE REALI!
Domandatevi almeno come fa uno ridotto alla fame, che “deve andare a mangiare alla Caritas", postare su internet, avere una connessione di rete, il Computer o il telefonino, ecc.
BASTA CON LO SCIACALLAGGIO DA BLOG!!!

tupacamaru 03.06.13 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIOVANI BAMBOCCIONI

I politici ed i loro servi giornalisti dicono che

i giovani sono bamboccioni che stanno a lungo a

casa e propagande varie..

Ma se un giovane precario guadagna 500 euro o 5

euro l'ora come fa a comprare casa? sposarsi?

LA VERITA' CHE I BAMBOCCI SONO I CAVALIERI E LA

POLITICA DELLO SFRUTTAMENTO!

un posto di lavoro diventa due, un voto di scambio

diventa due.. la disoccupazione scendeva.. ora

scopriamo che siamo in crisi e non si spende!

Alessandro 03.06.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

io e mia moglie stiamo praticamente morendo di fame. non perderemo la nostra dignità andando da caritas e simili. meglio una morte dignitosa che una vita da accattoni. non abbiamo futuro, possiamo solo augurare ai parassiti di roma e delle amministrazioni locali (non abbiamo figli e non siamo tossici o ex-galeotti, quindi i servizi sociali ci hanno scaricato subito) una morte lenta e dolorosa. avanti, vediamo se qualcuno commenta...

Antonio Giuseppe Perrotti, Sassari Commentatore certificato 03.06.13 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GERARDINO, il re del "bacino",
serio e schiavo del suo partitino(PD),
su RAITRE lui fa il quaquaraqua
raccontando panzane a AGORA'.
Su RAITRE ti racconta ogni giorno,
che il PD ti salvifica il mondo,
contro Grillo lui schiera,fetente,
la sua truppa puttana e arrogante.
Grida sempre il suo verbo, arrogante:
Il PD salva sempre la gente!
Lecca lecca ogni giorno per bene,
rivelando la sua testa di pene...

marco beato, scorzè - venezia Commentatore certificato 03.06.13 13:30| 
 |
Rispondi al commento

STI INPUNITI

Io sto perdendo la pazienza di questa gente che

per anni hanno fatto i loro COMODI ed oggi hanno

portato l'Italia allo sfascio a causa del debito

pubblico stratosferico, eclatante che ancora

siedono in parlamento e vogliono l'impunità.

Domenico Greco 03.06.13 13:22| 
 |
Rispondi al commento

“La priorità assoluta è il lavoro, ridurre le tasse sul lavoro, poi ci sono altre priorità, come la casa... abbiamo lanciato un grande messaggio per dare lavoro alle imprese, per fare efficientamento energetico, per fare ripartire il settore dei mobili e dell'edilizia.”

Veramente credete che sia possibile far ripartire il paese puntando sul “rammodernamento” industriale dell'economia?
L'economia italiana sta morendo per mancanza di finanziamento e sinceramente il mito neo-liberista dei capitali esteri non funziona, non funzionerebbe anche perché fare arrivare capitali dall'estero significherebbe dover annientare ogni forma di diritto del lavoro, protezione sociale e ambientale.
Non capite che con l'Euro non ci sarà mai la base finanziaria necessaria per superare la crisi, la BCE non ha nessun vincolo politico verso gli stati e non ha alcun interesse nell'investire denaro nell'economia reale.
Senza sovranità monetaria le PMI non avranno mai i finanziamenti necessari alla sopravvivenza e il governo i soldi necessari allo Stato Sociale.
Smettetela di cianciare sul debito pubblico, il Giappone ne ha il doppio del nostro, eppure non corre alcun rischio di irredimibilità e di pagare interessi insostenibili. L'unica possibilità reale di uscire dalla crisi necessita del recupero di Sovranità Monetaria, anche perché soltanto con essa è possibile emettere moneta senza emissione di debito pubblico, indirizzando i finanziamenti alla creazione di piena occupazione. Infatti, se l'emissione monetaria, e quindi la spesa a deficit in regime di Sovranità Monetaria, viene indirizzata alla piena occupazione, la massa di denaro in circolazione che accresce la domanda non determina inflazione accrescendo anche l'offerta di beni e servizi.

tupacamaru 03.06.13 13:17| 
 |
Rispondi al commento

si a manifestazioni pacifiche e civili di piazza

siamo lo zimbello d'Europa

italiani pecore in mano ai pastori

no alla repubblica presidenziale p2

Nuccio b. 03.06.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Avvocato di Berlusconi: 'Giudici sono prevenuti' (quelli che lo condannano).
I buoni sono gli altri (quelli che lo assolvono). Lunga vita al M5S

Florideo P., Penne Commentatore certificato 03.06.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Le priorità di Renzi e Co. è quella di dare la cittadinanza a chiunque fregandosene del consenso del popolo. Pensano queste anime belle di essere dei giusti, ma essendo che l'Italia non è di loro esclusiva proprietà, ma di tutti gli italiani ( quelli veri), essi altro non sono che il peggio dei ladroni.

Rocco Palmr Commentatore certificato 03.06.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento

MA IL PREDISENZIALISMO E' L'ENNESIMA FURBATA DI BERLUSCONI ( pd+l)PER DEPISTARE DAL FATTO DI DOVER ELIMINARE IL PORCELLUM CHE AL CAVALIERE PIACE.MA LA VOGLIAMO FINIRE A FARCI PRENDERE PER IL NASO DA QUESTO PERSONAGGIO ASSOLUTAMENTE DESTABILIZZANTE NELLA POLITICA ITALIANA ( CON I SUOI CANNONI MEDIATICI, COME GLI DISSE IL SUO AMICO CRAXI).IL GOVERNO SI DEVE CONCENTRARE MATTINA E SERA SUL LAVORO CHE IN ITALIA NON C'E' TUTTO IL RESTO SONO SOLO FURBATE, HE! MASCHERINE VI CONOSCIAMO ORMAI, FATE CHIFO, MENTRE L'ITALIA AFFONDA.

l'oracolo 03.06.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento

COSA NE PENSATE DEL GOVERRNO OMBRA M5S PROPOSTO NEL VIDEO DA GIULIETTO CHIESA?

Daniela M. Commentatore certificato 03.06.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Che bello, l'attesa del mattino, l'emozione all'accensione del pc, il trepidio all'avvio di Chrome, per poi, finalmente, poter leggere l'ennesima cazzata del capellone isterico, e i commenti di tutti 'sti ignoranti.

luca f. 03.06.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel paese italico il tema lavoro è un’opinione
"Una graduale ripresa a partire dalla seconda parte dell'anno".
Così, parlando a Shanghai, il presidente della Bce Mario Draghi.
Si riferiva cetamente alla Germania, alla Cina e agli USA.

CGIL-CISL-UIL non sono interessati a sindacare e battersi per il lavoro perché si danno alla statistica con esiti pessimi, come volevasi dimostrare.
Secondo la Cgil per tornare ai livelli di Pil del 2007 all'Italia serviranno anni, anzi, decenni. 2076, questa la data fissata dal più grande sindacato italiano per il recupero del nostro sistema occupazionale. Susanna Camusso.
Aderisci a CGIL….. e la sfiga sarà con te !

FIOMM il sindacato impegno sociale no limits. Maurizio Landini uno di noi.
AGI) - Roma, 1 giu. - Giugno di passione per i trasporti: sono molte le agitazioni in vista.
Due gli stop nel trasporto pubblico locale (lunedi' 3 e venerdi' 14).
Disagi nel settore ferroviario sabato 8 e domenica 9 e sempre venerdi' 14 arrivano varie
proteste nel trasporto aereo. La Fiom inoltre ha indetto uno sciopero generale di otto ore
per il settore auto, moto e componentistica per venerdi' 28.E' prevista anche una manifestazione nazionale a Roma.

La Repubblica
Così il presidente della Repubblica Italiana
Giorgio Napolitano, in un video messaggio in occasione dell'anniversario della nascita della Repubblica. "In questo senso - ha detto Napolitano - per la crescita e l'occupazione non
meno che per il risanamento finanziario, ognuno deve fare la sua parte, perché è decisivo l'apporto di tutti". Perché non ha aggiunto:
“ Partiti lavativi che non siete altro , perché non prendete esempio da Grillo, restituendo il rimborso elettorale, dimezzate i parlamentari
e non vi iniziate a lavorare per il bene comune,brutti Giuda.”
CINQUESTELLE L’ONESTA’ ANDRA’ DI MODA.

giorgio p., verona Commentatore certificato 03.06.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

W IL M5S
Coraggio Ragazzi

GRAZIE BEPPE

giovanni d., avellino Commentatore certificato 03.06.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento

RICUCONO LE TASSE PER CHI ASSUME DISOCCUPATI!!!ma io mi chiedo chi assumerà,visto che chi nn ha ancora chiuso,fa fatica a sopravvivere?BHOOOOOO,,,,,,W5stelle

amalia t., san salvo abruzzo Commentatore certificato 03.06.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La faccia di Floris qui accanto è davvero inquietante... non si potrebbe rimuovere?

alessandra c., roma Commentatore certificato 03.06.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA REPUBBLICA PRESIDENZIALE DELLA P2

Organizziamo una manifestazione pacifica di piazza

per dire no ai cavalieri

per dire no al precariato

per dire no al governo tecnico che prende ai poveri e dà a banche e lobby


manifestiamo contro questa brutta politica

Fulvio Padova 03.06.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento

1: NAPOLI - Venticinquemila metri quadrati edificati in maniera abusiva sono stati sequestrati questa mattina dai carabinieri della Compagnia di Bagnoli e dalla polizia municipale, in esecuzione di un provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica di Napoli.

L'area si trova in via Vicinale Pignatiello, a Pianura. Per anni una quindicina di persone avevano messo su cantieri ed edificato senza alcuna licenza edilizia interi palazzi, ma anche negozi, concessionarie di auto e altri esercizi commerciali, tutte peraltro già in attività. Sigilli anche a trenta capannoni industriali e a due scuole private, ai cui studenti sarà comunque consentito di concludere l'anno scolastico.


2: Caserta, sequestrate oltre 1400 case abusive a Orta d’Atella
I i carabinieri hanno messo i sigilli a otto fabbricati: appartamenti, box e negozi realizzati grazie a permessi illegittimi e a semplici delibere di giunta relative a varianti al Prg mai approvate dalla Provincia. Il valore dei manufatti è stato stimato in 75 milioni di euro

Ci sono 3-4 regioni (casualmente tutte nella stessa zona geografica) che da sole stanno portando alla miseria il nostro paese con la loro sanità, i loro eserciti di statali, le loro municipalizzate (pagate fior di milioni per il nulla), i forestali (che basterebbero per tutta l'AMERICA) e chi più ne ha piu' ne metta...

Alfonsina Liberti Commentatore certificato 03.06.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Chi mi può dare la risposta a questo dilemma che
la notte mi dà gli INCUBI e non mi fà dormire???:

Perchè i PRETENDENTI/CONTENDENTI ASPIRANTI alla
vergognosa carriera nella casta politica mafiosa,
massonica,PDista,PDLista,partitistica SONO SEMPRE
IN AUMENTO, anche sapendo che entrarci vuol dire
PERDERE L'ONORE E LA DIGNITA' PROPRIA E DELLA
FAMIGLIA????

NON MOLTO TEMPO FA', i personaggi che erano di
esempio per i giovani erano MAZZINI, CAVOUR, I
FRATELLI BANDIERA e tanti altri eroi e grandi
personaggi del RISORGIMENTO ITALIANO.

Pensare che OGGI gli esempi sono le IENE della
casta politica/economiCA affiliate alle potenti
MASSONERIE ITALIANE (VEDRO' di E.Letta,Alfano,etc)
e MONDIALI (CLUB BILDERBERG di Prodi,Draghi,Bonino
Letta ecc.,fino alla serva mediatica Lilli GRUBER)
E' SPAVENTOSO,RACCAPRICCIANTE E SCANDALOSO!!!

Le decisioni che sta prendendo L'INCIUCIATO E
VILE GOVERNO pd+l-l-monti, che tradendo i loro
elettori, sono la dimostrazione che i cittadini
onesti italiani contano ZERO e che devono subire
le offese,le ingiustizie e l'arroganza delle

peppino russo 03.06.13 12:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Quindi l'Annunziata ha detto a Fico: i giornalisti sono indipendenti. Ho capito bene? Ecco perchè l'indipendenza dei giornalisti italiani è valutata dalla stampa internazionale al 61° posto (nel migliore dei casi)!!!!!

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 03.06.13 12:55| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che nel prossimo semestre inizierò la fase di chiusura per usura da parte dello Stato Italia.
Potete iniziare a sommarmi alle chiusure 2013.

Non So Più Chi Sono 03.06.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento

è bravo all'ALL'AVVOCATO DI BERLUSCA ,DENUNCIA PER ASSENTEISMO,PRENDE LO STIPENDIO DA PARLAMENTARE E DA AVVOCATO E SPENDE IL SUO TEMPO PER DIFENDERLO,94,5% di assenza dal suo posto,alla faccia nostra che li paghiamo,si è potuto dedicare ampiamente per la sua difesa,e scometto che lo assolveranno in pieno,POVERI NOI MORTALI, CHE PER UN REATO COME QUELLO DI RUBY,SAREMMO IN GALERA SENZA NESSUN DUBBIO.CHE DOLORE.....W5STELLE

amalia t., san salvo abruzzo Commentatore certificato 03.06.13 12:55| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

TE RECORDI LA SALMONELLA
TE RICORDI L'ETANOLO
TE VENDEVANO LA MERDA
E LA CHIAMAVANO
BAROLO

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 03.06.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento

FORCONI-------SUBITO

emiliano u., catania Commentatore certificato 03.06.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nando Ioppolo di Elia Menta Economia Criminale
http://www.youtube.com/watch?v=cUKNnj6tTcw

Nando Ioppolo Presidente del “Circolo degli Scipioni” espone il “Pensiero unico in economia”.

Il link è stato inserito da un “commentatore”, e lo giro molto volentieri.
Consiglio vivamente a tutti coloro che cercano verità sul mondo in cui viviamo di ascoltare cosa dice.
Ti si apre un mondo di una realtà cruda, cucinata lentamente da… economisti assassini.
Di certo non si può più stare a guardare ciò che la politica, gli economisti, le banche… il Club Bilderberg stà attuando nei nostri confronti, nei confronti del mondo.

Ben Monaco 03.06.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Faccio un appello ai POETI DEL BLOG:
postate le vostre stupende poesie che cerchiamo di farci un volumetto da proporre al Beppe.
Se lo pubblica e lo mette in vendita, il ricavato andrà in un fondo per chi non ce la fa.
Coraggio che siete bravi.

Marcello M., roma Commentatore certificato 03.06.13 12:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO NON SO COME COMPRARE IL LATTE A MIO FIGLIO PER I PROSSIMI 3-4 GIORNI E SI PAVENTA CHE CI VORRANNO 63 ANNI PER RIVEDERE UN MINIMO DI LUCE


BASTAAAAAAAAAAA


AVETE ROTTO I COGLIONI


E STAVOLTA DAVVERO


T U T T I I N P I A Z Z A S U B I T O !!!

emiliano u., catania Commentatore certificato 03.06.13 12:50| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sventurata la terra che ha bisogno d'eroi

Brecht

Davide R 03.06.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

liberi-pensieri.info
...in Italia contano i valori nobiliari del casato e della paternita' ovvero a chi si appartiene o di chi si è figlio
...
http://tinyurl.com/cmeabwz

reyserfs , Pistoia Commentatore certificato 03.06.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma dai ragazzi,un pò di fiducia...se i giapponesi ci inventano un biciclettino con la teoria della relatività e pedaliamo alla valocità della luce nel 2076 saremo ancora tutti qui per ringraziare il nostro governo luce per i miglioramenti fatti...

MASSIMO FRAZZANI, LUGAGNANO VAL D'ARDA (PC) Commentatore certificato 03.06.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace che le cose sono mesi cosi ...e la colpa di chi sta in POTERE .Sempre ho detto che Italia e ne le mani di due persone ( D'Alema e Berlusconi) che per proteggere le cose fate con il sudore Italiano sono in grado di manipolare ogni cosa .... Povera Italia

MYNYR NAZAJ 03.06.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Sembra che:
Alcuni parlamentari(cittadini) siano un pò incavolati per le scelte del movimento di andare in tv. o meno o chi !
State calmi,basta la rappresentanza ben studiata.
Del resto nel pd e pdl, mica vanno tutti?
Anzi sono sempre i soliti.
Moltissimi (di loro) non li abbiamo mai visti, e voi che siete in parlamento lo sapete!
Quindi calma e gesso che già i quotidiani fanno polemica snche su queste quisquilie.
NON LITIGATE E STATE UNITI SE NO NON VI VOTIAMO PIU' .....saluti

silvana rocca, genova Commentatore certificato 03.06.13 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grillo ha ragione quando dice che questi sanno fare solo proclami ... e tutta na fregatura e sono solo degli incapaci che fanno solo danni .. ormai non c'e' piu' un freno alle schifezze che fanno e che faranno.. povero paese e poveri noi..

kiks1 03.06.13 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog!!qui caffè a 5 Stelle!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 03.06.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pagare i giovani una miseria?
ma perchè pagarli?
per salvare la PATRIA potrebbero chiedergli di lavorare in parte GRATIS, ops forse era meglio non scriverlo, vedi
mai che gli viene in mente una cosa del genere.

italiano realista 03.06.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

leggo molti post sui Giornalisti ( in divisa militare e con la camicia a colori).

sappiamo già tutto. Quello che non riusciamo a ficcarci nella testa è che questi signori :
1) prendono lo stipendio pagato da altri soggetti , diversi dai Signorotti dei Partiti.
2) che fanno carriera solo e soltanto se sono sottomessi al Signorotto.
3) Abboffano le palle ai lettori e ai telespettatori, dichiarando che i giornalisti sono INDIPENDENTI (SIC !)
4) fanno restare sull'italia dei cittadini la nuvolona dell'ipocrisia sfacciata.
5) Purtroppo un buon 50% ci casca con tutti e due i piedi.

Questione RAI : i giornalisti DEVONO ENTRARE PER MERITO. PUNTO E BASTA!

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 03.06.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHE NON CI DICANO VOI LI AVETE VOTATI....QUINDI è INUTILE CHE PROTESTATE

NESSUNO HA VOTATO ALFANO E LETTA INSIEME

NOI NO DI SICURO MA NEMMENO CHI HA VOTATO PDL E CHI HA VOTATO PD


STANNO RIPROPONENDO UN MONTI BIS CHE NESSUNO HA SCELTO


CI RESTA SOLO LA PIU GRANDE PROTESTA MAI VISTA NELLA STORIA


OCCUPYITALY


emiliano u., catania Commentatore certificato 03.06.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da "La Repubblica":
Secondo i magistrati contabili il governo di Mario Monti ha adottato strategie con andamenti "ondivaghi e contraddittori" nel far emergere le zone buie del Fisco italiano. Dubbi su redditometro e spesometro: non risolveranno i problemi e anzi rischiano di stimolare il 'nero'.

.... noooooo! .....ma va??????

Mindorsar 03.06.13 12:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
credo che ci sia una soluzione per tentare di salvare "il cammello" e con questo recuperare un po' di potere per i cittadini: lottare in tutti i modi leciti possibili per fare eliminare il quorum nei referendum abrogativi e magari anche per ottenere quelli propositivi. Credo che questo potrebbe essere l'obiettivo immediato sul quale concentrare gli sforzi. Potrebbe essere il nostro KALASNIKOV !!!

Enzo V., Reggio Emilia Commentatore certificato 03.06.13 12:36| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

CI VUOLE UNA PROTESTA DECISA E SIMULTANEA IN TUTTE LE PIAZZE DELLE PRINCIPALI CITTà ITALIANE


SUBITO


SUBITOOOOOOO


SUBITOOOOOOOOOOO


IL TEMPO è SCADUTO

SCENDIAMO TUTTI IN PIAZZA


STANDO A CASA ASPETTANDO IL LAVORO STIAMO SOLO PERDENDO TEMPO UTILE PER NOI E PER I NOSTRI FIGLI

SCENDIAMO SUBITO IN STRADA VI PREGO


STIAMO MORENDOOOOOOOOOOOO


emiliano u., catania Commentatore certificato 03.06.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

I nostri suggerimenti sul Cammello sono valsi a darvi un nuovo testo su cui gestire le vostre rivendicazioni,che comunque non schiodano la partitocrazia,ne tanto meno il governo dalle larghissime intese!!!!!!!!!
Noi abbiamo altri suggerimenti ben più importanti,ma dovete entrare in contatto con noi,provateci !!!!!
Life Lombardia Ferbrac

enrico ricci 03.06.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

beppe ci vuole una protesta forte


TUTTI IN PIAZZA

OCCUPYITALY

SUBITO NON ABBIAMO PIU TEMPO STIAMO MORENDO

NIENTE LAVORO NIENTE SPERANZE


RIPRENDIAMOCI IL MALTOLTO

BEPPE TI PREGO


OCCUPIITALY SUBITO


TUTTI I DISOCCUPATI IN PIAZZA

STIAMO MORENDOOOOOOOOOOOOO

emiliano u., catania Commentatore certificato 03.06.13 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non so come pensa beppe di poter incidere con fatti clamorosi sull'ostruzione totale che il m5s subisce quotidianamente in parlamento,ma penso che se non si agisce davvero con azioni clamorose siamo considerati alla stregua di moscerini fastidiosi da cacciare dal viso.

camilleri con l'articolo sul "fatto quotidiano" fotografa quello che è una realtà che ormai è sotto gli occhi di tutti ma spudoratamente i politici e la classe dirigente continua a perpetrare sui cittadini.

continuano mostruosamente e crudelmente a fare i c...i loro e a non concludere sul nulla

il finanziamento ai partiti nuovamente mascerato
l'imu solo spostata a settembre
tagli agli stipendi dei politici niente
chiusura delle province no
reddito minimo cittadinanza non vi sono le risorse

ma intanto...avanti su
legge antimovimenti
presidenzialismo
aumento spese militari
tagli al welfare
tagli scuola pubblica

ma siamo proprio così MASOCHISTI?
continuiamo ad accettare questi porci?

i senesi sono la prova provata di come ci facciamo rispettare;
riconfermando il pd che li ha derubati,ci ha derubati.

i giovani sono assenti ingiustificati
gli intellettuali si fanno i loro affari
la chiesa è + marcia degli altri

di cosa abbiamo bisogno x cambiare questa merda?
la rivoluzione cruenta?

orlando solari, torino Commentatore certificato 03.06.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA LO CAPITE IL MIRACOLO DI STO BLOG TUTTI CHE SCRIVONO LA LORO OPINIONE E TUTTI CHE UN PO ALLA VOLTA GRAZIE A CHI INFORMA SCRIVENDO SUL BLOG DIVENTA SEMPRE PIU COSCENTE DI COSA SONO STI POLITICI DEL PD E PDL

leonardo g. Commentatore certificato 03.06.13 12:27| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

quello dei giornalisti è un finto problema.
chi si opponesse ai dettami del proprio editore, sarebbe messo alla porta e sostituito da un pennivendolo, che si sa, in italia non mancan mai.

i giornali hanno proprietari e le TV idem.

dunque? inutile dire giornalisti cacca e pipi'.

dovrebbe uscire un giornale indipendente!
un giornale M5S!

questa è la soluzione!

marco ricci 03.06.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

POLITICI BLA'BLA'

gian solo, genova Commentatore certificato 03.06.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

-------------------
PIATTAFORMA del M5S
-------------------

Piattaforma del moVimento 5 Stelle, democrazia liquida (http://it.wikipedia.org/wiki/Democrazia_liquida) e comunicazione sul lavoro dei parlamentari 5 Stelle

“Internet resta il nostro strumento fondamentale, ma dobbiamo renderci conto che ha dei limiti. Molti degli attivisti non sono al corrente di quello che abbiamo fatto fino adesso. Siamo tra i responsabili di questa cattiva informazione e dobbiamo aumentare le nostre apparizioni”. Sempre partendo dalla regola ferrea, precisa Dell’Orco, di decidere in assemblea chi ed evitando accuratamente i format che puntano solo al gossip e allo show.

È vero, ma allora perchè non facciamo partire la piattaforma dove:
1. trovare un resoconto aggiornato del lavoro dei nostri parlamentari, proposte di legge, emendamenti ecc ecc
2. potere aprire un dibattito sui temi del punto 1.
3. votare le proposte emerse dal punto 2.
4. proporre nuovi soluzioni per far ripartire l'Italia
5. votare e selezionare le proposte al punto 4.
6. inserire nel punto 1. i temi selezionati al punto 5.

...insomma, internet non sarà sufficiente ma se non ci organizziamo forse non è solo colpa di internet.
Basti pensare che noi attivisti dobbiamo faticare un po per trovare le informazioni aggiornate, ed ancora un po di più per contribuire ai temi di cui al punto 1. ...e pure quest'ultima è una nota dolente :)

Se sentite anche voi che questo punto debole del M5S sia da risolvere allora VOTATE questo commento, speriamo che "qualcuneggio" un "alto" ci ascolti :)
...speriamo

Maurizio G.C. Commentatore certificato 03.06.13 12:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

dai beppe siamo con te

mattia dionisi Commentatore certificato 03.06.13 12:23| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

vogliono fare ripartire l'economia con i giovani

che non lavorano o pagandoli una miseria...

ma questi politici in che mondo vivono?

con lavori precari da fame ci si può sposare? comprare casa? comprare mobili? fare figli?

gli sfruttatori del precariato ora pagano i loro

peccati perché l'economia è una catena..

Laura inbesi 03.06.13 12:22| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi l'unico sindacato attivo è il governo Letta che tutela se stesso e i suoi " dipendenti" a tutti i livelli !

MASSIMO FRAZZANI, LUGAGNANO VAL D'ARDA (PC) Commentatore certificato 03.06.13 12:20| 
 |
Rispondi al commento

LA RESPONSABILITA' DELLA DISTRUZIONE DEL PAESE E DELLA NOSTRA CONDIZIONE DI SCHIAVITU' A QUESTO SISTEMA AMMINISTRATO DALLA POLITICA, TUTTA IN CONCERTO NELL'AGIRE, E' SUPPORTATATA IN MODO INSCINDIBILE DAI LECCACULO DEL GIORNALISMO ITALIANO.

DAI COSIDDETTI GIORNALISTI TUTTI ORMAI, DA SEMPRE.

CHI E' DIVERSO LO DIMOSTRI, ORA!!!!OGGI!!!

LA RESPONSABILITA' DELLA STAMpA E' IMMENSA, CONTINUARE AD APPOGGIARE ED A SERVIRE QUESTO SISTEMA MONOLITICO INFAME CHE HA DISTRUTTO IL PAESE, UNA SITUAZIONE CHE ORMAI HA AFFAMATO IL TERRITORIO, COMPROMETTENDO PRESENTE E FUTURO: IN MODO VERAMENTE CRIMINALE.

SIETE PERSONE, CON NOMI E COGNOMI CHE OGGI, TUTTI DOBBIAMO SAPERE INDIVIDUARE E RICORDARE.

QUESTE PERSONE SONO IL MEZZO CON CUI IL SISTEMA E' TENUTO IN PIEDI, PER MEZZO DI COSTANTE DISINFORMAZIONE O DISTRAZIONE NEL CASO MINORE.

NOMINIAMO QUESTE PERSONE, CHE SIANO RICONOSCIUTE E SPUTTANATE PER IL LORO SERVILISMO

PER IL DANNO CHE CI STANNO PROCURANDO CONTINUANDO A MANTENERE LA CORTINA DI FUMO SULLA REALTA', NASCONDENDO LE VERITA' O EVITANDO DI PARLARE, O QUANDO SFACCIATAMENTE MENTONO SAPENDO DI MENTIRE.

GIORNALISTI: LA VOSTRA IGNIAVIA, VIGLIACCHERIA, FALSITA', LE VOSTRE AZIONI DISINFORMATORIE, CI CONTINUANO AD UCCIDERE ESSENDO STRUMENTO DEL SISTEMA CHE HA FALLITO IN MANIERA DOLOSA.

IL NOSTRO PAESE HA BISOGNO DI VERITA', ANCHE SUI GIORNALI, LA VERITA' E' QUELLA CHE VDETE ANCHE VOI IN STRADA.

GIORNALISTI ASSERVITI SIETE RESPONSABILI INSIEME AI POLITICI CHE DIFENDETE ANCORA, DI FRONTE ALLA SEMPLICE EVIDENZA, DI FRONTE ALLA REALTA' DI FRONTE ALLA DISTRUZIONE DEL NOSTRO PAESE.

VI RICORDEREMO!

FATEVI AVANTI, CHIUNQUE DICA LA VERITA'!!!
AIUTATE IL CAMBIAMENTO!

CHI E' CHE COSA E' UN GIORNALISTA??

CHI E' DIVERSO LO DIMOSTRI!!!

giannimess 03.06.13 12:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, scusa tanto, ma quanto riporti nel blog è sotto gli occhi di tutti, ora, per quanto riguarda M5S, sono convinto che vi è un programma ed un progetto al quale aderisco ed ho aderito nelle elezioni, tuttavia, tante cose sembrano oscure o quanto meno nebulose, tanto che noi stessi che ci siamo fidelizzati, spesso abbiamo dubbi e perplessità.
Non sarebbe il caso che una volta per tutte dicessi come vogliamo raggiungere gli obiettivi prefissati?
Spesso sembra che il M5S dica solo no, così non và, i voti alla camera ed al senato si integrano a quelli di deputati o senatori di altri partiti. Non credo che questo atteggiamento continui a pagare. Forse un pò di chiarezza in più, per noi meno dotati intellettualmente, sarebbe opportuna

pasquale p., roma Commentatore certificato 03.06.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I CAVALIRI SI NASCONDONO

I cavalieri dopo anni di governo scellerato con

contratti lavorativi da 500 euro, cercavano di

arruffianarsi il voto degli imprenditori, un posto

di lavoro diventava due, un voto di scambio lavoro

diventava due, le imprese all'inizio guadagnavano

di più e la disoccupazione sulla carta scendeva

OGGI QUESTO NON FUNZIONA PIU', LE FURBATE ALLA

LUNGA SI PAGANO.. I CAVALIRI ORA SI NASCONDONO

Nino Palermo 03.06.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Meglio un morto in casa che un pisano al Governo.

simone stellini Commentatore certificato 03.06.13 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Questa crisi è il frutto della politica liberale

il frutto di quelli che credono di poter governare

senza sindacati e la sinistra di un tempo che

creava equilibrio..

Oggi abbiamo contratti con stipendi da 450 euro

con persone che non comprano più, circolo vizioso

che alla lunga ha bloccato l'economia..

CHI NON HA SOLDI NON COMPRA

MA I CAVALIERI NON COMPRENDONO...

I SOLDI LI PORTANO ALL'ESTERO APPOSTA DI

AUMENTARE I SALARI..

FURBATA CHE HA LUNGO TERMINE UCCIDE L'ECONOMIA

Nonno felice da Bologna 03.06.13 12:11| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai si è stufi di questo Paese e dei suoi politici corrotti.
Si merita che le persone oneste se ne vadano via e che rimangano solo i dipendenti pubblici fannulloni e inefficenti assunti grazie alle raccomandazioni, i politici corrotti e inefficenti, che venga incrementata la cosiddetta fuga di cervelli.
Alla fine rimarranno solo loro a scannarsi senza più nessuno che gli paga le tasse.
Sarebbe un paese bellissimo in cui vivere.
Invece ci si alza la mattina con il malumore e la consapevolezza di non poter fare nulla per cambiare le cose. Siamo degli ostaggi in mano a questa banda di criminali che da decenni ci rovinano mentre fanno i loro porci comodi.
ITALIANI SVEGLIAMOCI!

Antonello Atzori 03.06.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Crimi e Lombardi a giugno non saranno più i capigruppo come da regolamento interno vengono sostituiti ogni 3 mesi , l'alternanza è la prima regola della democrazia , regola che i nostri politici ignorano da sempre.Il M5S continua a dare lezioni di democrazia ai partiti , speriamo che seguano l'esempio. Dichiarazione della Lombardi :"Ai primi di giugno ruotiamo. Questo fa sì che i cittadini continuino a seguire il progetto del Movimento 5 Stelle e non si affezionino alle persone che in quel momento ne sono i portavoce e hanno la maggiore visibilità". Il M5S continua a mantenere fede ai propri principi : no leaders , no politici di carriera.

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.06.13 12:10| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

non è vero che si produrrà di meno !!!!! gli statali produrranno come al solito !!!! ..... cioè na cippa !!!!

ina ghigliot 03.06.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si sono venduti la nazione sti inconcludenti della politica , si rifugiano sempre dietro il debito pubblico .. ma il vero debito in Italia sono loro ! presidenza,senato,parlamento,regioni,province,comuni-fate il conto di quanto ci costa .. Italiani pensate che abbiamo una vita , non ne abbiamo piu' di una ! .. quindi sveglia se si vuole cambiare la politica nella nostra nazione .. non basta lamentarsi per risolvere i problemi .. alzatevi ed aiutate il M5S a crescere

antonello c., pescara Commentatore certificato 03.06.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento

@ Paolo Zanchetta
Mi dispiace per l'odissea che hai passato. Anche io, mio malgrado, conosco i problemi legati all'essere malati. Per prima cosa voglio farti i miei migliori auguri per la salute. Non devi dire che "purtroppo" non sei morto ma devi essere felice di essere vivo, di poter essere insieme ai tuoi familiari, amici e di riuscire ad essere partecipe, perché no, anche su questo blog. Il fatto che tu mi abbia risposto mi lusinga moltissimo, ti ringrazio di averlo fatto e spero in futuro di poter continuare a confrontarci con in nostri rispettivi post e commenti. Ora permettimi di soffermarmi sul merito e ti dico che io sono per combattere tutto il menefreghismo che tu denunci. Per me chi rende un servizio, ed in genere dovrebbe essere lo Stato a garantirlo, deve essere il migliore dei cittadini e deve rappresentare l'esempio. Chiunque si comporta male o sbaglia deve pagare per ciò che ha fatto e se a commettere l'errore è un dipendente statale deve essere punito maggiormente. La legge stessa prevede, in caso di violazioni, delle punizioni maggiori per il solo fatto di essere Pubblici Ufficiali. Ciò che ti avrebbero detto gli infermieri e fisiatri, se fosse vero, sarebbe veramente scandaloso e deprecabile e andrebbe denunciato. Non perché uno è artigiano è per forza evasore. Nel tuo discorso però c'è una parolina: "statale". Ecco che implicitamente ammetti che i dipendenti statali pagano tutto, fino all'ultimo centesimo. E ti assicuro che anche loro vivono con stipendi miseri e fanno la fame. Se poi i fisiatri fanno, come dici tu, "nero" anche loro devono essere puniti. Ma il voler nascondere che ogni anno nella dichiarazione dei redditi risultano con più reddito i dipendenti dei datori di lavoro è una vergogna. Ogni anno è la stessa storia e non se ne può più. Se un artigiano viene pagato in ritardo dovrà anche lui pagare le tasse, magari in ritardo, ma dovrà comunque pagarle. Senza se e senza ma. Un abbraccio e a presto.

renato m. Commentatore certificato 03.06.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento

E' vero:" Le gobbe del cammello Italia sono aride, ma i venditori di miraggi si moltiplicano". Il governo Italiano continua a spacciare miraggi e fumo. Vuole dimostrare che l'Italia è un paese ricco e per dimostrarlo cosa fa? Fa cose che non si leggono sui giornali. Ad esempio il vice Ministro degli Esteri Pistelli mentre da una parte appoggia le direttive UE e i tagli di altri 12 milioni di euro nei confronti dei dipendenti della Farnesina (badate bene dei dipendenti non dei diplomatici), dall'altra annuncia festoso, al vertice per l'Africa della scorsa settimana, un aiuto gratuito di 15 milioni di euro al Mali per la cooperazione allo sviluppo (degli altri paesi non dell'Italia).

Lorenzo B. Commentatore certificato 03.06.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Camilleri: “La Costituzione? Mandata in vacca. Il Paese è in mano ai ricattatori”

Intervista allo scrittore siciliano: “Dal Colle invasione di campo non da Repubblica parlamentare. Berlusconi, Marchionne, i Riva, l'Italia è nelle mani di queste persone"


Mi rifiuto di chiamare quello che vedo e sento in questi ultimi tempi “Politica”. Politica oggi è sinonimo di corruzione. Vogliamo dissentire? Dopo Mani pulite sembrava chissà che cosa, invece siamo ridotti peggio di prima. Ed è del tutto trasversale. Una volta almeno Berlinguer poteva permettersi di teorizzare la diversità, ora il signor Penati mi pare che appartenga al Pd. Come il presidente della Provincia di Taranto. L’Italia dei Valori te la raccomando. Alla gente comune, che dice “sono tutti ladri” non gli puoi dare torto. Perfino i consiglieri regionali e comunali rubano. Allora perché io lo devo chiamare “uomo politico”? Lo chiamo ladro, perché i ladri sono quelli che rubano.

Una politica che cambia casacca nel giro di ventiquattro ore è politica?

In Sicilia si dice: u porco pa’ coda e l’omo pe’ a palora. Il porco si riconosce perché ha la coda a tortiglione. E l’uomo si riconosce per la parola data. Dicono: “Non faremo mai il governo con Berlusconi”, allora i cittadini li votano. Dopo un giorno, fanno il governo con Berlusconi. Tu non sei un uomo politico, sei un truffatore. Perché dovremmo avere fiducia in una corporazione che non fa altro che difendersi?

(da Il Fatto Quotidiano)

tatiana pa Commentatore certificato 03.06.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Far mettere la mani sull'impalcatura dello stato agli autori dell'attuale maggioritario imperfetto, del porcellum, del lavoro precario a zero tutele, delle partecipate, dei rimborsi elettorali truffa e della nuave truffa dei rimborsi legati alla dichiarazione dei redditi del finanziamento pubblico a scuola e sanità privata ovvero a chi definisce un condannato per mafia prescritto padre dello stato (cit. padre don enrico letta) o a chi non prende le distanze da questa dichiarazione, è un rischio immane per la tenuta democratica del paese. eppure c'è gente che sta a disquisire dottamente di quale modello sarebbe migliore per ottimizzare il panorama politico italiano. l'unico modello che può aiutare il paese non si può realizzare con le riforme istituzionali perchè è quello dell'onestà e della serietà di cui tutti quanti gli italiani non siamo molto provvisti. fortunatamente sono valori che si possono coltivare.

Giuseppe M. N. Gallo, Palermo Commentatore certificato 03.06.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento

CI VUOLE IL 51% BEPPE!!!!!!!!!!!


Scusate il fuori tema ma mi sento di rispondere ad un certo MARCO A. di ROMA che mi ha chiesto alcune cose che purtroppo non ho visto il giorno 1 a proposito della dittatura che verrà.

Dunque Marco, i miei studi vanno dalla Psicologia, alla storia, dalla musica alla filosofia. Ho due lauree ed un diploma (in conservatorio). "NON HAI CAPITO NIENTE DELL'EVOLUZIONE
STORICA DELL'OTTOCENTO E NOVECENTO" così mi dici allora ti dirò che non ho capito la rivisitazione della storia. L'occidente dall'illuminismo in poi si è macerato scaricandosi nel cesso. Poneva l'individuo al di sopra di ogni cosa (ti ricorda qualcuno? Tipo il baffetto austriaco...) ed il 900 non ha fatto altro che riprendere questa cosa. Guarda la massoneria...l'origine non è quello che poi divenne.
"MI SA CHE HAI PRESO LA MATURITA' CON IL
VOTO "POLITICO" VOLUTO DAL P.C.I.-P.D.S.-D.S.P.D."
Guarda Marco, i miei studi li puoi verificare se proprio ti interessa e ti dirò di più ho un inutile diploma in arti grafiche. Ma nessuno mi ha mai regalato nulla quindi certe cagate te le puoi risparmiare. Oltretutto quando avevo 18 anni non mi interessava nulla dei partiti che elenchi. Tu invece li conosci così bene che forse hai da loro comprato anche la casa e l'auto oltre ai titoli di studio. Hai poi insegnato tutto a Renzo Bossi? Bravo!
"COMINCIARE A
STUDIARE L'EVOLUZIONE DEL TUO PARTITO- DA TOGLIATTI A RENZI- E POI LA STORIA
DELLA DESTRA E DELLA SINISTRA, INIZIANDO DA HEGEL." Tu cominci da Heegel? Se permetti personalmente ho cominciato da molto prima. Prima di continuare a scrivere certe puttanate, comincia a studiare la filosofia vera da Parmenide in poi...quando hai finito, ricomincia. Poi chiedi del Professor Emanuele Severino e dopo aver preso delle sberle accademiche da lui torni qui e parli di filosofia con me.
Saluti.

Stefano R=^.^=, Venezia Commentatore certificato 03.06.13 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I cialtroni al potere se ne fregano dell'Italia. E qualcuno crede ancora di poter salvare il culo continuando a votarli

speriamo bene Commentatore certificato 03.06.13 11:53| 
 |
Rispondi al commento

...e pensare che QUALCUNO che dalle ultime politiche aveva ricavato un ENORME ma forse INASPETTATO (per le dimensioni) successo elettorale, SE LA FOSSE TIRATA UN Pò MENO e avesse deciso di mettersi d'accordo con QUALCUN ALTRO (tradotto: fiducia temporanea e condizionata), pure se non gli piaceva per niente, giusto per AVERE IL COLTELLO DALLA PARTE DEL MANICO e portare a casa qualche risultato, a quest'ora le cose sarebbero diverse. Almeno un pò. E invece siamo di fonte AL MORTO CHE E' RISORTO ed è pure convolato a felici nozze assieme al finto nemico e ora...CE LA STANNO METTENDO IN QUEL POSTO DI NUOVO, come sempre, tutti insieme appassionatamente.

firmato:
Una povera trollona che non ha capito un cazzo del MoVimento 5 stelle

..tanto se non me lo dico da sola me lo dite voi....

Illy 03.06.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riguardo alla proposta di seconda legge-truffa sul finanziamento ai partiti, se mai nonostante noi passasse, NAPOLITANO dovrebbe RIFIUTARSI DI FIRMARLA in quanto sostanzialmente contraria al Referendum che ha abrogato tale finanziamento. Il suo predecessore, che ha firmato la l'attuale legge-truffa in vigore (non ricordo chi), a suo tempo non ne ha avuto il CORAGGIO. L'avrà Napolitano? E se glielo ricordassimo ORA? per che non si nasconda domani dietro all'ipocrita formalismo seguendo il codardo suo predecessore??

Edgardo Pinto Guerra 03.06.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Se devo andare nel deserto
non porterò la fiasca:
cinque gocce della mia fronte
bagneranno la sabbia.
Se devo andare nel deserto,
porto con me
il ricordo di cinque stelle.
Sulla sabbia troverò
cinque rose del deserto.

Marcello M., roma Commentatore certificato 03.06.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA POLITICA ASSASSINA

In questi giorni molte persone si sono suicidate, si sono date fuoco nelle
piazze, alcuni non arrivano a fine mese, i giovani non lavorano, tutto a
causa di un debito pubblico allo sbando creato dalla politica, dagli stessi
politici che stanno al governo che negli anni attraverso corruzione,
aziende di comodo e lobby succhiavano e mungevano la tetta dello stato.
Politica assassina che ha lacerato l'Italia e continua a governare al
sicuro nei palazzi per proteggersi dal popolo alla fame. Un governo tecnico
che ha preso alle persone è ha distribuito alle banche ed alle lobby...
quando si è protetti dalle leggi tutto diventa legale persino le morti
bianche!"

Nino Palermo 03.06.13 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

antimafiaduemila.com
...
http://tinyurl.com/d2oq2dn

reyserfs , Pistoia Commentatore certificato 03.06.13 11:48| 
 |
Rispondi al commento

sono un po' preoccupato per letta, sapete quel detto che dice chi va con lo zoppo impara a zoppicare... eh ! :)

A.S. 03.06.13 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimi tutti.
Di cosa vogliamo parlare???
Tutto ciò è imputabile solo a quella parte di italiani (la maggioranza) che ha votato i partiti dell'attuale governo e le finte opposizioni. La minuscola italia è stata sempre una vergogna internazionale e il suo popolo anche. La maggior parte vota per presunta convenienza personale o per ignoranza. Gente che vota con la speranza di risparmiare pochi euro di IMU ma inconsapevole di tutto il resto, gente che falsa conti e bilanci e ha le sue buone ragioni di un certo tipo di voto, gente deve fare opere abusive e ancora chi... vota così solo perchè guarda programmi in TV che altrimenti non avrebbe potuto vedere...e c'è di peggio ancora. Se l'italica gente è individualista, menefreghista,ladra, truffatrice, invidiosa ecc. ecc., questa è davvero la volontà del popolo. Peccato solo che questa feccia sta trascinando nel pozzo anche chi così non è! Amen

alessandro lembo 03.06.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento

P2. Il Piano di Rinascita Democratica di Licio Gelli mirava a distruggere la democrazia in Italia attraverso una massiccia disinformazione e una progressiva corrosione degli organi istituzionali con la creazione di un sistema sempre più verticistico e autoritario
Semplificazione del panorama politico con solo 2 partiti decisivi
Controllo totale e omologazione dei media
Riforma della magistratura con subordinazione del potere giudiziario al parlamento e responsabilità civile dei magistrati
Limitazione dello sciopero e unificazione sindacale
Presidenzialismo

Ci stiamo arrivando
Col grazioso contributo del Pd

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 03.06.13 11:39| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

COME FAI A CHIUDERE I CONTI CHE SE TI PORTI 1000 EURI IN CASA I DELINQUENTI STRANIERI VENGONO A CASA E TI AMMAZZANO PER 1000 EURI

leonardo g. Commentatore certificato 03.06.13 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L' unica cosa certa, in questo guazzabuglio di ciclati e riciclati, è che la presa per il culo continua.
Promettono la riduzione delle tasse e intanto aumentano l' Iva, dopo ch' era stata già modificata dal 20 al 21% non troppo tempo addietro.
Parlano, perché più che parlare non fanno, di preoccuparsi dei giovani, forse si riferiscono ai loro figli, e all' ordine del giorno ci sono sempre i soliti problemi per come fare a tenersi la poltrona.
Bisbigliano di ridurre il finanziamento ai partiti e mettono in atto l' ennesima furbata.
Inutile farsi illusioni la prossima sicura destinazione degli Italiani è l' ufficio dei fallimenti, qualcuno fuori d' Italia ha già deciso il nostro fallimento, .... che non sia la vendetta per uno dei tanti nostri tradimenti o mancate parole- (equivalente a scarsa serietà)- con l' aggiunta, a pensare male spesso s' indovina... uno magari compiuto una settantina di anni fà.??? So ch' è una esagerazione però...i cicli e ricicli della storia dove li mettete.

antonio crepaldi, besate Commentatore certificato 03.06.13 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'accordo con il post, ma una precisazione: finché non cancelleremo il debito pubblico, i guai resteranno. Occorre ripudiare il debito e introdurre una moneta sovrana: solo così si potranno finanziare le pmi e far ripartire economia e occupazione. Mi spiace che non sia più stato ripreso questo tema della campagna elettorale, che è importantissimo; con 100 mld di INTERESSI PASSIVI saremo costretti a lavorare per il resto dei nostri giorni solo per pagare gli interessi, sempre che nel frattempo non succeda qualcosa sui mercati internazioniali tale per cui si arrivi al crack.

Marco T 03.06.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

...c'è anche il fatto che MOLTE persone sono abituate a convivere con il male-a vivere male: a volte non se ne accorgono o fanno finta di niente o negano o si anestetizzano in svariati modi.
Tutti i tipi di 'male' e anche quello politico.
Quindi?
la ricerca del Bene, della Qualità....che impresa!
Luisa da Conegliano

Luisa B., Conegliano TV) Commentatore certificato 03.06.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PURTROPPO TRA QUE 20 MILIONI CI SONO PURE TANTE PERSONE CHE NON SE LA PASSANO BENE ALMENO 15 MILIONI, E NON SI CAPISCE PERCHE LI VOTANO

leonardo g. Commentatore certificato 03.06.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento

per mettere in ginocchio le BANCHE, basterebbe che il 15%
dei correntisti chiudesse il conto, salterebbero come
popcorn.

italiano realista 03.06.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento

e continuano a prenderci per i fondelli...il rimborso ai paertiti? i chi non li vuole.....i rimborsi ai gruppi,,e chi non li vuole,.....alle regioni macro stipendie rimborsi elettorali e rimborsi ai gruppi? e chi non li vuole??? e che sono fessi a rinunciare alle auto blu....e che sono fessi a rinunziare ai gettoni di prensza in ogni ente dello stato,regioni, provincie comuni....e che sono fessi a rinunciare? adesso devono nominare i nuovi manager di stato... come li scelgono? e gli stipendi sono paragonati all'andamento? Alitalia docet.....ahi serva Italia

aldo abbazia 03.06.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento

per mantenere il potere in ITALIA è sufficiente avere
il consenso di un terzo del popolo, quelli che se
la passano bene, se sommate i voti del centro destra
e del centro sinistra,alle ultime elezioni politiche sono circa 20 milioni. come vedete i conti tornano.

italiano realista 03.06.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento

A Francoforte ci sono 10.000 persone che stanno manifestando contro le banche....ancora troppo pochi.

simone stellini Commentatore certificato 03.06.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento


Oggi Giovannino, il leghista razzista di Varese, viene a sporcare il blog col nick di

Mariano Cecchin

Fate sparire questo farabutto!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 03.06.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, vorrei il vs. parere.
Ho postato un commento in cui parlavo dell’importanza della lotta all’evasione, specie dopo aver visto gli ultimi dati sulle dichiarazioni dei redditi del 2012, dove i gioiellieri guadagnano meno dei lavoratori dipendenti.
Un certo Paolo B. ha commentato “...secondo te ...un imprenditore che si suicida, arriva a tale gesto perchè guadagna di più o di meno di un dipendente ??”.

Ma è un’affermazione condivisibile? Credo sia offensivo per gli imprenditori che si suicidano, che rientrano senz’altro negli onesti, vengano paragonati agli evasori fiscali, tanti, ladri e disonesti.
Credo che il Movimento non possa essere ambiguo su queste cose, somiglierebbe troppo a Berlusconi, che sull’ambiguità nei confronti dell’evasione ha campato per 20 anni.

Cristina BBBB. 03.06.13 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si potrebbe organizzare un divorzio day, decine di migliaia di richieste di divorzio da presentare in comune in segno di protesta verso uno stato che se ne sbatte delle famiglie.

reyserfs , Pistoia Commentatore certificato 03.06.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento

ITALIA? PAESE PER VECCHI PENSIONATI ED AZECCA GARBUGLI!
Non solo il sud è terra di emigrazione, ma lo è l'intero paese.
Non ci sono opportunità di lavoro (a parte piccole nicchie di mercato) e chi avrebbe la volontà di avviare una propria attività è impedito da una burocrazia enorme, assurda e costosa.
Per i giovani che vogliono farsi una posizione non c'è che una scelta: andarsene!

Renato Ellero 03.06.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Se si vuole davvero cambiare qualcosa, bisogna cominciare a cambiare se stessi, andare contro se stessi fino in fondo. Il massimo impegno civile è l'auto-contestazione.

Stefano R=^.^=, Venezia Commentatore certificato 03.06.13 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIAMO UN SENSO ALLE GUARDIE DEL CORPO CHE CI COSTANO CARE
FACCIAMO LAVORARE LE GUARDIE DEL CORPO

leonardo g. Commentatore certificato 03.06.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pochi giorni fa, sull'autobus, un tizio davanti a me parlava di alcune faccende (credo con la sua dolce metà)..

ad un punto, sentendo bocciata una sua proposta si è espresso così: " Certo che quando si tratta di darmi fiducia, te sei peggio di Beppe Grillo..".

Ho trovato questa "uscita" più illuminante di tante analisi politiche sulla situazione attuale che ho trovato qui e altrove..

Buona giornata!!

Fulvio Pedroni (Democratica Mente) 03.06.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con il semipresidenzialismo, peraltro richiesto nel Piano di Licio Gelli della P2, Berlusconi fa un salto avanti nella sua ingiuriosa scalata al potere che gli darebbe impunità e immunità contro tutti i suoi delitti. Quello che non gli era riuscito con la bicamerale dalemiana del 1997 gli riesce oggi con questo vergognoso governo dell'inciucio. Mezzo Pd con in testa Letta, Franceschini, Prodi, Franceschini, Epifani...lo acclama dittatore d'Italia. A questo è riuscito ad arrivare il Pd nella sua deriva obbrobriosa verso l'antidemocrazia, mentre i suoi giornali e i suoi cloni azzannano il M5S, reo di voler difendere la democrazia!
Col semipresidenzialismo alla francese il Piano di Rinascita Democratica della P2 sarà completato!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 03.06.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è INUTILE SCENDERE IN PIAZZA QUESTI STRONZI SI SONO FATTI LA POLIZIA EUROPEA APPUNTO PER SOPPRIMERE LE VERE RIVOLTE DOBBIAMO ORGANIZZARCI IN BATTAGLIONI PARTIGIANI PERFETTAMENTE INQUADRATI
DOBBIAMO USARE LE TECNICHE DI BATTAGLIA CHE USAVANO GLI SPAGNOLI AI TEMPI DEI ROMANI CONTRO POMPEO
DARCI APPUNTAMENTO IN UN SITO COLPIRLO VELOCEMENTE E DILEGUARCI
SENZA FARCI PRENDERE
PRIMA PERO ORGANIZIAMOCI IN GERARCHIE
DOVE LA CONTESTAZIONE NON è PERMESSA
IN REGOLE MILITARI E CON PUNIZIONI MILITARI
NON ESISTE PIU ARMIAMOCI E PARTITE
MA TUTTI INSIEME DOBBIAMO FARE QUALCOSA PER SALVARCI DA STI FETENTI DI POLITICI CHE ABBIAMO
ORGANIZZIAMO LA RIVOLTA MIRATA
COLPIAMOLI UNO ALLA VOLTA
RENDIAMO CON GLI INTERESSI TUTTE LE INGIUSTIZIE CHE ABBIAMO SUBITO IN QUESTI ANNI

leonardo g. Commentatore certificato 03.06.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Serve una dura e vera lotta all'evasione fiscale. Per gli evasori la parola "contribuire" esiste solo per affossare il paese Italia e tutti gli italiani. Questa gentaccia deve essere obbligata a "contribuire" fiscalmente, deve essere obbligata come tutti a rispettare le leggi italiane comprese quelle fiscali. Se tutti avessero pagato ora non saremmo in queste condizioni. Gli evasori sono vigliacchi capaci solo a nascondersi, topi di fogna che vivono e godono dei contributi altrui. Alcuni diranno che le tasse sono troppe. Ma esiste una proporzionalità e se sono troppe per loro sono troppe anche per quelli che, pagandole interamente spesso con trattenute alla fonte,sono costretti ingiustamente a pagare per tutti, sia in termini economici sia in carenza di servizi. Sevono pene severissime ed azioni senza pietà contro gli evasori fiscali.

renato m. Commentatore certificato 03.06.13 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI PREGA DI ISCRIVERSI
ALLA LOBBY DEL WEB
SI FORMA UNA LOBBY

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 03.06.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI NON DIMENTICATEVI CHE LA LEGGE ELETTORALE PORCELLUM è ANTICOSTITUZIONALE PERCIO FUORILEGGE
COME SONO FUORILEGGE TUTTE LE LEGGI FATTE DA POLITICI VOTATI CON QUESTA LEGGE
E IO CHIEDO GIUSTIZIA , NON è POSSIBILE CHE QUESTI POLITICI DELINQUANO E NESSUNO LI METTE IN GALERA
SONO PAGATI STI FETENTI PER FARE LEGGI CHE TENGANO CONTO DELLA COSTITUZIONE ITALIANA SE SONO INCAPACI O LE FANNO DI PROPOSITO ANTICOSTITUZIONALI DEVONO PAGARE LE LORO COLPE DEVONO ANDARE IN GALERA E PAGARE I DANNI ALLO STATO ITALIANO PURE ECONOMICAMENTE E CON GLI INTERESSI , CHE I LORO FIGLI ABBIANO I DEBITI PER DIRITTO DI NASCITA PERCHE AVUTI DA GENITORI
INDECENTI E DELINQUENTI

leonardo g. Commentatore certificato 03.06.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento

PRENDIAMO ESEMPIO DALLA TURCHIA...

LI PER UN PARCO LA GENTE è IN STRADA

QUI PER TANTI PORCI NESSUNO PROTESTA VERAMENTE E SUBISCE SUPINAMENTE ASPETTANDO CHISSACCHè MENTRE IL TEMPO PASSA INESORABILE E INVECE DI TROVARE LAVORO TROVI SOLO NUOVI AMICI PARENTI SCONOSCIUTI CHE IL LAVORO LO HANNO PERSO COME TE....

POI TI DICONO CHE TRA 63 ANNI FORSE TORNEREMO AI LIVELLI DEL 2007 CIOè QUANDO NE AVRO 95 DI ANNI SE ANCORA SARò VIVO TROVERò IL LAVORO MAGARI....MENTRE QUESTI PORCI DEI POLITICI CONTINUANO A MANGIARE A FOTTERCI E SOPRATTUTTO A PRENDERCI PER IL CULO


BASTA BASTAAAA BASTAAAAAAAAAAAAAA


FORSE è IL MOMENTO CHE IN PIAZZA SCENDIAMO ANCHE NOI MA NON PER UN PARCO.....BENSì PER TROPPI PORCI !!!

emiliano u., catania Commentatore certificato 03.06.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, il blog per informare la gente oggi non basta perchè internet è a pagamento e molti non possono permettersi una RAI a pagamento obbligatorio e anche l'abbonamento a internet. Quando internet sarà gratuito e accessibile per chiunque, allora la musica cambierà. Intanto devi andare in TV.

Lorenzo B. Commentatore certificato 03.06.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LO VOLETE CAPIRE CHE DIRE:
paese di merda al rogo oppure italiani coglioni..ecc..
NON GIOVA AL MOVIMENTO??NOI DOBBIAMO FARE AUTOCRITICA E CAPIRE CHE COSA NON FUNZIONA e proporre soluzioni a chi ci fa da portavoce! se continuiamo con le invettive contro gli italiani il movimento lo fate morire!

Francesco Elia1 () Commentatore certificato 03.06.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

però 2 errori sulle fotografie, ma chi sceglie i soggetti?
La prima volta è stata sulla foglia di fico ( che era una foglia di vite ),
e adesso che si mette un dromedario al posto di un cammello ( corretto dopo un pò, giustamente )...
Bisogna scegliere meglio i collaboratori!

Paolo Zanchetta, crocetta del montello, TV Commentatore certificato 03.06.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il più grande problema italiano, quello da cui tutti gli altri problemi economici discendono, è il debito pubblico con il pagamento di circa 100 miliardi l’anno di interessi. Finché questo problema rimarrà, l’Italia non avrà nessuna speranza di riprendersi dal punto di vista dell’economia reale. Ma data la situazione di una moneta senza stato, l’euro, e di una banca centrale , la BCE, che non può stampare moneta dandola direttamente agli stati soltanto pensando a qualcosa di assolutamente rivoluzionario riusciremo ad uscire da questa morsa.
Ho elaborato il progetto di un rivoluzionario Buono del tesoro infruttifero che ci consentirebbe di pagare tutto il debito pubblico senza pagare più un solo centesimo di interessi. Questo significherebbe che risparmieremmo 100 miliardi l’anno di interessi che potrebbero andare a ridurre le tasse che sono quelle che, tra le altre cose, strangolano l’economia italiana.
Il mio buono del tesoro avrebbe la forma delle comuni banconote, porterebbe la dicitura “Buono del tesoro Italiano circolante” con stampata la scadenza, almeno trentennale, sarebbe consegnato direttamente dallo stato a tutti i suoi dipendenti, pensionati e alle aziende, e circolerebbe esattamente come la comune carta moneta. Alla scadenza le banche lo ritirerebbero consegnando ai cittadini la normale cartamoneta.

questo consentirebbe di eliminare tutta l'ICI, non soltanto quella sulla prima casa, di ridurre anche l'irpef e l'Irap e anche l'IVA.

L’ Italia non dovrebbe chiedere più soldi a nessuno ma naturalmente il permesso alle autorità europee per stampare simili buono del tesoro.
Credetemi, non esiste un’altra soluzione per risolvere il problema del nostro debito.

gabriella bianchini, roma Commentatore certificato 03.06.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento


Niente paura italiano. E’ tutta scena.


“Quando non vogliamo sapere una cosa – fingiamo di non saperla. – E se la finzione è più per noi stessi che per gli altri, creda pure, è proprio … proprio come se non si sapesse.” citando Denora, in Bellavita di Luigi Pirandello.
Fingere: formare, plasmare, modellare,rappresentare per mezzo dell’arte, inventare con la fantasia, rappresentarsi nella fantasia, creare con l’immaginazione, immaginare, supporre, simulare, far credere ciò che non è. Fonte: dizionario Treccani.
Se dovessimo assegnare un premio Nobel alla finzione vinceremmo noi italiani. E vinceremmo per distacco.
A noi piace incredibilmente fingere, recitare un ruolo, immaginare e ci riesce così straordinariamente bene.
E allora continuiamo pure a fare finta.

Facciamo finta di credere veramente che il nostro governo di responsabilità nazionale cambierà la legge elettorale, non prenderà più un soldo pubblico, riformerà la giustizia, alleggerirà la burocrazia, darà vita a nuovi posti di lavoro, risolverà il problema degli esodati, non farà più ammazzare nessuno, combatterà le mafie, pagherà il debito di 2.000 miliardi di euro, investirà nei giovani e nella ricerca, proteggerà la scuola pubblica, l’acqua pubblica, la sanità pubblica, i mezzi di trasporto pubblici, caccerà a calci nel culo i condannati dal Parlamento, darà un limite temporale alla vita politica di ciascuno, impedirà di cumulare cariche, dimezzerà lo stipendio dei parlamentari, abbasserà le spese del Quirinale, aiuterà la piccola e media impresa, farà una legge sul conflitto di interessi, sarà protagonista e non serva in Europa, ripudierà la guerra rispettando la Costituzione, abbandonerà il petrolio investendo nelle fonti rinnovabili di energia, sosterrà la bio-edilizia, ucciderà l’evasione fiscale, abbasserà le tasse ai più poveri e le alzerà ai più ricchi...

http://iogiornalista.com/2013/05/26/niente-paura-italiano-e-tutta-scena/

anib roma Commentatore certificato 03.06.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non esiste una strada "sicura" per uscire da questa situazione..ormai è "assodato" che ci troviamo di fronte ad una "crisi economica epocale"...poi noi c'abbiamo pure "l'aggravante" e cioè una classe politica e un sistema Stato che non funziona..!
Il Centralismo Istituzionale Romano, per impostazione e per burocrazia non risponde più alle necessità economiche del Paese..parlare di cose inutili come il presidenzialismo o legge elettorale è soltanto "deleterio"..!!
Più che di presidenzialismo,legge elettorale, bisognerebbe subito "ridisegnare" l'assetto dei poteri dello stato, su un modello di governance Macroregionale..dove le Regioni si "assumano" la Responsabilità di governare veramente le realtà locali..attraverso autonomia impositiva fiscale,economica,sanitaria,istruzione e sicurezza,welfare.
Ciò servirebbe da stimolo all'economia e alla programmazione delle politiche sociali sul territorio..attraverso scelte politiche rapide non solo, le stesse autonomie dovrebbero avere diritto di veto,sulle scelte di politiche fatte dal Governo Federale..tradotto...te mi chiedi i soldi per comprare gli F35..e io i soldi non te li do!!tiè..!!prima rendo conto al territorio poi si vede..!!
Ecco perchè..nell'interesse di tutti, nord,sud,centro e isole dovremmo liberarci di questo modello che ormai non risponde più alle esigenze del paese...indipendentemente da cosa ci proprinano..
Troppi scarica barili..tra comuni,govenro,regioni e provincie..stop..questa è l'unica medicina.."ti scegli il tuo governo del territorio e li chiedi conto sul tuo territorio"!.

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 03.06.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento

La modestia di chi oggi governa l'Italia ha raggiunti limiti insopportabili. Il mondo sta soffrendo e anche la Turchia, grande isola felice fino a ieri, si unisce alla sofferenza planetaria.
In ogni azione, dal Nord Africa alla Cina, dal Nord America alla Turchia, leggiamo sempre un messaggio di tentativo di soluzione dei problemi sollevati. L'Italia ha proposto Letta e Alfano.

VINCENZO MARRA, NEW YORK Commentatore certificato 03.06.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento

7 regioni su 20 in attivo.

SENZA un rapido ritorno alla legalita' ed un bel po' di Economia di mercato Sara' impossibile.
Vedi SME....

Federico B., Estero Commentatore certificato 03.06.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'incapacità, la malafede, l'incompetenza contraddistingue questo governo di persone, che debbono in pubblico contornarsi di guardie del corpo ,come ieri alla carnevalata di roma. Sanno che sono odiati dalla maggior parte del popolo, hanno paura e fanno bene ad averla.
Dopo le autocobustioni( lo diranno sicuramente in TV) di persone allo stremo, si passerà sicuramente alla combustione controllata da collettivo.

adriano fontanot torino 03.06.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Mi sento avvilita dalle ultime elezioni, ho come l’impressione che stiano riuscendo a metterci nell’angolino.
Non molleremo però… sono certa che saremo un osso duro da mordere.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 03.06.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono veramente stanca. Vivo con uno stipendio di milleduecento euro al mese con un figlio di vent'anni che studia a carico. Ho fatto il sette e trenta e nei prossimi mesi mi toglieranno centodieci euro di stipendio per quattro mese e duecentotrenta nel mese di novembre. Sono stanca di vedere dei ladri occupare dei posti pubblici politici, pagati col sudore dei contribuenti, sono stanca di dover sempre dire no a mio figlio perchè non ci sono soldi. Sono stanca di non poter mai andare a mangiare una pizza fuori, perchè penso che con gli stessi soldi potrei fare la spesa e risparmiare.Io ho votato e continuerò a votare il movimento cinque stelle perchè credo in questo movimento. Ma sono veramente stanca e non c'è più tempo.

Morenaspin 03.06.13 10:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti bravi a diagnosticare malattie, nessuno indica le cure necessarie e se lo fa, spara banalità.
L'Italia sarà anche un cammello che sta per schiattare, ma tu Grillo che fai? niente... perché hai paura di sbagliare. Di niente il malato morì. Tu sarai il prossimo colpevole.

Michelangelo Bacchion, Castelfranco Veneto Commentatore certificato 03.06.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stradaccordo con Giulietto Chiesa: governo ombra.
Anzi tutti i governi ombra che è possibile creare anche nelle più piccole amministrazioni ove si raccolgano le denunce delle cose migliorabile e si presentino soluzioni agli amministratori in carica. Questo è l'unico modo perché il movimento abbia un futuro.

fabio mazzoli 03.06.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Letta ora prepara un piano per dare lavoro ai giovani...ma scusate in quali fabbriche li inserisce visto che sono quasi tutte chiuse per fallimento???voglio vedere dove li mette

fulvia cavagna 03.06.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Questa mattina , alla radio ho sentito una nuova legge o proposta di legge…nn
ho sentito bene avevo fretta che le fabbriche non dovranno più
pagare tasse per le nuove assunzioni…Non vorrei che questa idea geniale (del cavolo)
sia un ottima maniera per gli industriali per licenziare i vecchi lavoratori, assumendone
nuovi a basso costo.
Cosa aspettano a spedire in pensione le persone di una certa età non più produttive
per lasciare spazio ai giovani, sono ancora convinti che uno a 67anni è allo stesso
livello di un giovane come lavoratore. Se avessi il potere di farlo, prederei Monti
anche per un solo giorno a rompere pietre con una mazza per fargli capire
cosa vuol dire il termine “lavoro”

giovanni.p(vicenza) 03.06.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando Beppe 20 anni fa ci diceva:
"è difficile pure a scriverlo..2 mmilioni di mmiliarddi di lire.."
2.000.000.000.000.000 £

oggi siamo a 2034 miliardi di euro
2.000.000.000.000 €
equivalenti a 4 milioni di miliardi di lire..
4.000.000.000.000.000 £
in venti anni la nuova classe politica della seconda repubblica ha condannato a morte la nuova generazione di Italiani, e ha reso sterili le piccole/piccolissime e medie imprese..

Beppe Grillo "Magnus" ha sempre focalizzato l'attenzione sul debito pubblico Italiano sin da allora, intuendone la pericolosità per la Nazione.

I vari Teatranti della politica, i più responsabili "padri di famiglia" che il ns paese poteva sperare di avere, "sanguisughe demagoghe" per non "scontentare" nessuno, HANNO creato un debito pubblico MOSTRUOSO!! (l'hanno RADDOPPIATO!!! -..potevano dare retta a un Comico 20 anni fa e si sarebbero risparmiati parecchi insulti oggi..)

Il D.P. adesso tramite lo "sciacallaggio" finanziario dell'egocentrico "libero mercato" viene usato come una "mannaia a norma di legge" per depredare "a norma di legge" il nostro Paese.

TUTTO QUESTO GRAZIE ALLA CLASSE POLITICA CHE GLI ITALIANI CONTINUANO A VOTARE!

una volta Beppe disse.."se parlo anche di queste cose poi la gente si impalla...non può capire o accettare dei meccanismi tanto astrusi.."
ed è proprio così:
la gente non capisce l'importanza del debito pubblico di una nazione, quando non ha più sovranità monetaria ed è legata ad una "utopica Unione di paesi virtuosi"
Il popolo italiano lo deve capire!
Si parla di manovre sull'IMU di 20 miliardi € e si infervorano e si eccitano conclamando grandi statisti con finanziarie da 40/50 miliardi €... quando ogni hanno dobbiamo pagarne 100.000.000.000 € di SOLI interessi sul debito...

Il Monti doveva risanare è ha causato 134MLD(134.000.000.000€) di nuovo debito per la gioia dei mercati finanziari
L'Amato di venti anni fa faceva manovre "eccezionali" "lacrime e sangue" da 93.000.000.000.000 di lire (pari a 45MLD €)

Alessandro D., Roma Commentatore certificato 03.06.13 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Tutto troppo giusto, ma queste verità vnnoo dette e contro battute in televisione. L'alyra sera a La sette durante il telegiornale ho seguito un dibattito con un senatore del movimento 5 stelle ed un esponente del pd sul finanziamento pubblico ai partiti. Il prof del m. cinque stelle durante l'esposizione, chiara e sintetica ci ha spiegato il perchè la legge è una specie di truffa. Così deve essere. La gente comune non conosce altra verità che quella detta da gionali e televisione. Forza Beppe

gianna arzela, la spezia Commentatore certificato 03.06.13 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Oppure si prende l'italia e la si spezzetta in modo più rispondente alla sua condizione di patchwork etnico, linguistico e culturale (soprattutto), in modo che torni allo splendore che la caratterizzava prima che massoni inglesi e piemontesi, e monarchi sabaudi col loro codazzo di cortigiani, commettessero il crimine di unificarla al suono della marcetta mefitica di mameli e novaro, per poi riempire 150 anni di sussidiari delle medie con la trita bolsa e farlocca retorica patriottarda tanto cara agli abitanti dei palazzi romani, nessuno escluso.

Sminuzzare questa merda di stato centralista padrone sbracato e ricattatore è L'UNICO modo per venire a capo di 152 anni di misfatti impuniti. Il resto sono pannicelli caldi, compreso M5S, un movimento statalista e centralista come pochi.

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 03.06.13 10:40| 
 |
Rispondi al commento

I COLPEVOLI SONO CHI LI VOTA STI DELINQUENTI DEL PD E PDL

leonardo g. Commentatore certificato 03.06.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema e' che l'Italia e' in mano a dei Beduini incompetenti e delinquenti.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 03.06.13 10:36| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

MA IO CONTINUO A CHIEDERE A CHIUNQUE,
"MA TU HAI VOTATO PER PD O PDL?"
RAGAZZI NON MI RISPONDONO SI VERGOGNANO
MI RISPONDE SOLO CHI A VOTATO MOVIMENTO5STELLA ORGOGLIOSAMENTE
MA SCHERZIAMO VOTANO E POI SI VERGOGNANO
è INCREDIBILE QUESTI SONO STATI TUTTI LOBOTOMIZZATI
Cè DA FARE RICERCHE IN QUESTA DIREZIONE
Cè STATO UN LUNGO TRATTAMENTO DELLE MENTI
DOVREMO TROVARE UNA CURA A QUESTI MALATI

leonardo g. Commentatore certificato 03.06.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

giusta la strategia di partecipare in maniera ragionata a trasmissioni televisive in condizioni di "sicurezza" e con la garanzia di poter rispondere e parlare delle idee e delle proposte fatte dal movimento.
E' il momento di conquistare gli italiani teledipendenti e dare il colpo di grazie al sistema marcio dei partiti

Dario 03.06.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Com'è debole la verniciatura di democrazia di questo Paese! Abbiamo sopportato tutto, il monopolio della Democrazia Cristiana, la mai finita tangentopoli, gli scandali a catena, le ruberie, gli abusi, i privilegi dei partiti, la corruzione crescente, le violazioni alla Carta Costituzionale, il formarsi di una oligarchia partitica, la svendita a Bruxelles o agli USA, l'ignobile inciucio, le sottrazioni di diritti ai cittadini, ai lavoratori, ai giovani, ai malati, ai diversi...,la distruzione progressiva dello stato sociale, lo svuotamento degli organi di controllo, la casta sempre più abbarbicata a un potere feudale,.. e ora, per la regola che il peggio non è mai morto ecco Pd e Pdl tramare contro questo Paese per instaurare un regime presidenziale, che sarebbe un altro passo avanti verso la dittatura. Tutto ciò è peggio che orribile, è criminale! Poi si spaccia per antipolitica il tentativo di fermare questa deriva spaventosa che ci porta sempre più lontano dalla democrazia!!!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 03.06.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Barbieri e parrucchieri
Possono spostare voti
Posto infallibile

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 03.06.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se è vero, come credo, quanto scritto in questo sito, dove ci sono documenti originali, lo Stato italiano ed europeo, presto cambierà i connotati. Vale la pena, a mio avviso, studiarselo e riflettere sul da farsi. Così è impossibile andare avanti.
http://www.opptitalia.org/index.php/oppt/documenti/module-positions-2/item/38-dichiarazione-di-sovranita-individuale
In bocca al lupo a tutti e crepi il lupo.

Pino de gennaro, rho Commentatore certificato 03.06.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento

OK hai ragione sei come un medico che mi dice hai un tumore devi morire, Amen, hai perfettamente ragione l'unico modo di cambiare è andare fuori dai coglioni da questo paese di merda e a questo punto anche cinque stelle diventa anacronistico

piero pom (pieropom), brescia Commentatore certificato 03.06.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Non ho grandi ricette contro la crisi economica, se non quelle che sento da altri e mi convincono: un allentamento del patto di stabilità e un ruolo più "centrale" della Bce a difesa della moneta e non solo a contenimento dell'inflazione. Battaglie dure da condurre in Europa.
Ciò premesso mi chiedo se i dati sulla disoccupazione giovanile siano sempre stati forniti partendo dai quindicenni...magari mi batterei perché vadano a scuola fino a 18 anni, invece che a lavorare.
Secondo punto: i giovani vanno educati, forse tutti in Italia andiamo rieducati a fare le cose. All'Università di Bologna ci sono aree molto degradate: perché non farle pulire ai ragazzi? Mica devono smettere di studiare per questo. Piccoli gruppi, una settimana di lavoro al mese retribuito. Un professore si lamenta con me: "Sono stato in Cina 20 anni fa, in una città di ottomila abitanti. Ora ne ha otto milioni. La serranda del mio studio in ateneo era rotta. Bene è ancora rotta. Questa è l'Italia". Sì, questa è l'Italia dove uno non si prende nemmeno la briga di raccomodare una serranda e se non sa fare di chiamare qualcuno, lui in prima persona, senza che ci pensi "la persona preposta". Io credo che vivere bene sia giusto, che la ricchezza (entro certi limiti a dire il vero) sia sacrosanta. Ma questo non deve farci perdere di vista la nostra quota di responsabilità

maria t., bologna Commentatore certificato 03.06.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento

AVANTI TUTTA !!!!!
M5S forever !!!
il tramonto dei partiti sara' e la gogna pubblica dei loro dirigenti sara' il film piu' bello del 21° secolo !!!

fabio v., torino Commentatore certificato 03.06.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ogni giorno i tuoi post sono una ventata di verità che la gente che segue tv e giornali di casta non saprà mai. Speriamo che cambi questa abitudine della gente di seguire questa disinformazione e che comincino a informarsi veramente sul web, solo cosi riusciamo a mandarli tutti a casa veramente.

Antonello V. Commentatore certificato 03.06.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il mio di cuore si sta fermando ... in attesa da piu' di 700 giorni di un pagamento da parte del MIUR che non averra' mai.

Burocrati di merda che si lamentano se il loro stipendio tarda di un solo giorno ma si permettono di far schiattare gli altri.

Dan C., Roma Commentatore certificato 03.06.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Effettivamente questi governanti sperano che mischiando le carte a casaccio una qualche alchimia possa verificarsi. Non c'é lungimiranza, non c'é uno schema matematico e nessun disegno sociale, solo il megalomane desiderio di trovarsi su una scena reputata importante.

Giusy Romano Commentatore certificato 03.06.13 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Prego tutti di fare qualcosa per far cadere questo governo che tira a campare sul cadavere del cammello.
Serve una proposta alternativa o il ritorno alle urne.
Facciamo qualcosa per costruire una via alternativa alla morte e all'emigrazione.

Alfonso V., Torino Commentatore certificato 03.06.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Se il cammello riesce a sopravvivere ancora un po' SIAMO SALVI e POTREMO TORNARE AD ESSERE UN BEL PAESE:

1) Letta & Casta continuano a fare i loro interessi senza occuparsi seriamente del Paese, come hanno sempre fatto

2) Letta & Casta continuano perchè convinti che il M5S sia una "bolla passeggera" che esploderà da sola. I risultati, nella loro analisi, delle ultime amministrative dal Friuli a Roma, li hanno convinti di questo

3)Bravi e capaci Cittadini parlamentari del M5S cominciano finalmente a presenziare in modo corretto, efficace e convincente importanti spazi televisivi (Morra e Di Battista solo per citare i più recenti)

Tutto questo porterà tanta acqua al Mulino del M5S e anche al Cammello Italia. Non mollate!

Carlo C., CADONEGHE (PD) Commentatore certificato 03.06.13 10:20| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

S.S. enrico letto con S.E. angelino ( si fa per ridere)arfano, coadiuvati da il sinodo dei parlamentari PD+ PDL= PDM, hanno iniziato il processo di beatificazione di S.E. berluscon, il quale si è ritirato in meditazione ( eremitaggio )in amena località della sardegna,previa consistente scorta di Viagra.
Il popolo italiota plaude a tale processo e auspica l'eventuale e successiva ostensione del corpo( mummificato durante un'erezione )a futura memoria del magnifico periodo trascorso in piena democrazia e libertà.
Ogni riferimento a persone, fatti o luoghi è puramente casuale.

adriano fontanot torino 03.06.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Magari fra 63 anni ci saranno i dischi volanti. Io ne prenoto uno con easyjet: visto mai che su Giove si trovi lavoro...

Marcello M., roma Commentatore certificato 03.06.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I ITALIANI SI ACCONTENTANO DI PARLARE DEI PROBLEMI E DELLE POSSIBILI SOLUZIONI. FANNO COSI' PUBBLICO DEL TEATRINO DELLA POLITICA DI CUI CAMPA LA NOSTRA CLASSE MAGNACCIONA. POI AFFONDIAMO SENZA CHE NULLA CAMBI...COSI' NEI BAR IN STRADA TUTTI PARLANO DI CIO' CHE NON VA MA ALLA RICHIESTA DI IMPEGNARSI SI RITIRANO IN CASA E ACCENDONO LA TV...

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.06.13 10:19| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Purtroppo continuano a prendere voti e quindi sono autorizzati dagli italiani a proseguire per la loro strada. Gli italiani si fanno trattare da zerbino dei politici e ....loro ci pestano!

MARY S., PENNE Commentatore certificato 03.06.13 10:17| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

FINCHE' GLI ITALIANI SARANNO DI FRONTE ALLA TV SI ADDORMENTERANNO CONOSCENDO I PROBLEMI, ASCOLTERANNO I TIPI CHE AZZARDANO POSSIBILI SOLUZIONI A CUI FARANNO ANCHE UN EMOZIONATO APPLAUSO E, SODDISFATTI INCONSCIAMENTE, SI ADDORMENTERANNO E SI RISVEGLIERANNO SENZA AVERLI RISOLTI PER IL RESTO DELLA LORO VITA.

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.06.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Scusate cos'è questa cosa del 'ravvedimento operoso'?
Non state per presentare un condono edilizio sotto falso nome vero? Non farete l'ennesima cazzata per cui le tv ci mangeranno vivi?

Vi prego ditemi che non è vero o vengo a sputarvi in faccia dal vivo

Elisa . Commentatore certificato 03.06.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

13 anni per tornare al PIL del 2007, 54 anni per tornare alla piena occupazione? Siamo pazzi? Questi sono i vantaggi che l'Euro e l'Europa ci offrono? Domando a tutti: ha senso soffrire oggi per avere ipotetici vantaggi fra 50 anni?
Possibile mai che la primavera non arrivi anche qui. Alcuni profetizzano su artiodattili e moderni taketombi.
Si, è' da credere e sperare che la primavera arrivi anche da noi, il freddo, la pioggia e il grigio deprimente non avranno il predominio eterno, il Sole tornerà a splendere sulle picche di Rasputiana memoria.

Lorenzo B. Commentatore certificato 03.06.13 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La NON risposta della Gabanelli qui a fianco la dice lunga sulle intenzioni iniziali:
Rompere le balle a M5S senza avere effettivamente qualcosa di reale a cui attaccarsi

Monica R., PR Commentatore certificato 03.06.13 10:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Prova commento.Prego non canx.

Gianni F. Commentatore certificato 03.06.13 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Generalmente er cammelliere ciá er fisico da fantino.....succede che in Italia dar dopoguera er cammelliere pesa na tonnellata..
La morale è " er cammello nun schiatta si se leva dai cojoni er cammelliere!"

luis p., roma Commentatore certificato 03.06.13 10:09| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come si fa a dire ancora queste sciocchezze?? Usciamo dall'euro e si tornerà a vivere meglio tutti?? Come i tunisini?? Ancora la cazzata della svalutazione competitiva?? Ma può essere che gli italiani siano tanto ignoranti da non capire che SVALUTARE VUOL DIRE IMPOVERIRE IL PAESE? UN'USCITA DALL'EURO COMPORTEREBBE UN SVALUTAZIONE IMMEDIATA DEL 30-40%! INIZIATE A VENDERE LE AUTO E SPEGNERE LE CALDAIE IN INVERNO, PERCHE' LA BOLLETTA ENERGETICA SALIRA' IN PROPORZIONE, E GIU' INFLAZIONE A LIVELLO ARGENTINO! MA NESSUNO SI RICORDA DI QUANDO IL DOLLARO STAVA 600 LIRE?? EPPURE NON ERA 50 ANNI FA!! SE AVESSIMO ANCORA LA LIRA, ADESSO SAREBBE PROBABILMENTE QUATTRO VOLTE TANTO! MA DAVVERO BISOGNA ESSERE DEI GENI MATEMATICI O DELL'ECONOMIA PER CAPIRE CHE L'ITALIA SI E' IMPOVERITA DEL 400% RISPETTO AGLI USA?? E CHE, SE NON SI CAMBIA TUTTO, LA TURCHIA CI SORPASSERA' PER REDDITO PRO-CAPITE? SVEGLIA!!! LA REALTA' E' CHE L'ADOZIONE DEL'EURO HA CONSENTITO RISPARMI SUGLI INTERESSI PER IL DEBITO PUBBLICO PER CIRCA 800 MILIARDI DI EURO, CHE CI SIAMO MANGIATI, COME I 150-180 MILIARDI DI SVENDITE DELLO STATO!! BASTA CAZZATE! USCIAMO DALL'EURO E SPARIRANNO GLI 80 MILIARDI DI EURO GETTATI VIA DALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, O STIPENDI E PENSIONI D'ORO, O I 60 MILIARDI DI EURO DELLA CORRUZIONE? O CALCOLARLI IN LIRE CI FARA' SENTIRE MEGLIO? L'ALTA VELOCITA' PIU' CARA DEL MONDO CI SAREBBE COSTATA DI MENO? LA SALERNO-REGGIO CALABRIA SAREBBE STATA COMPLETATA PRIMA? SPARIRANNO MAFIA, CAMORRA, 'NDRANGHETA, CORONA UNITA E QUANT'ALTRO?? RASSEGNETEVI, O SI CAMBIA RADICALMENTE IL PAESE, O IL LIVELLO DI VITA SCIVOLERA' VERSO QUELLO DELLO ZIMBABWE!! CHIUNQUE PROMETTA SOLUZIONI MAGICHE RACCONTA BALLE!!!


i tuttologi che bazzicano in tv appena sentono parlare di edilizia pubblica pensano subito a stalin.

piu' ignoranti di cosi', hanno il cervello ingolfato di stronzate.
non se ne accorgono delle cazzate che pensano e sparano? questi hanno delle paranoie, vere e proprie malattie mentali.

giuseppe 03.06.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Il problema più grande di questo paese è che si aspetta sempre che arrivi un salvatore della patria, dotato di capacità divine, che cambierà tutto e renderà tutti più felici e contenti.
E' un fatto che alle ultime elezioni politiche quasi tutti gli schieramenti avevano nel simbolo un nome. E l'apoteosi sono le proposte istituzionali in chiave di presidenzialismo.
La politica è diventata come un campionato di calcio, dove l'idea è quella di acquistare un campione per vincere il campionato.
Colpa dei partiti? Mah, io non penso: i partiti sono l'espressione di chi li vota, ovvero espressione del "tira a campare" e del "articolo quinto, chi tiene in mano ha vinto".
Finché dalla base, ovvero dagli italiani, non maturerà il modo di pensare, e capire che non sono i singoli a fare la differenza, continueremo a vagare come gli ignavi dell'Inferno dantesco appresso al primo straccio innalzato a mò di bandiera.

Filippo Coppolino, Siena Commentatore certificato 03.06.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Le previsioni tragiche esposte nell'articolo sono forse, solo, un avviso per che legge?
Lo sappiamo!! Almeno lo sa quella buona parte dei cittadini che vive i problemmi del momento. Anche questi mascalzoni prarassiti dello Stato sanno questi problemi, tant'è che li usano come cavallo di battaglia per proseguire nel loro operato politico; contrariamente, però, partoriscono solo decreti truffa !o perdono tempo.
Sono buona se dico loro : "Siete degli incapaci, andatevene!!!! e portatevi il vostro Napolitano ". Quest'ultimo, vive ancora negli anni 60, 70, non vuole vedere la realtà di questa Italia ( ex classe media) che sta morendo della sua stessa crisi. Addirittura, lui, con atteggiamento serioso, annuncia in TV altre spese inutili con la parata svoltasi ieri 2 giugno. Ma vogliamo atterrare sul pianeta terra e prendere un pò coscienza della vera realtà?
Spero solo che Grillo, diventi operativo in campo, atteso il potenziale parlamentare di cui dispone. E' superato il tempo delle denunce verbalii nei comizi di piazza. Gli italiani che ti appoggiano, CARO GRILLO, ora aspettano i fatti! Non c'è bisogno di prendere i forconi, basta imporsi con autorevolezza al posto giusto.
Sembrerò puerile e sprovveduta,non ti nascondo che ho scritto, su vari problemi,a molti nostri parlamentari e presidenti vari, ma nessuno ha mai risposto. La posta elettronica del governo di cui ciscuno di loro disponge funziona solo come optional personale. Noi siamo con te. Ma datti da fare!!!!!

Vittoria Esposito 03.06.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento

non capsico perche' i vari tuttologi che ci sono in tv sono cosi' preoccupati per un ritorno dei "comunsti amanti delle tasse" e lo stesso livello di allerta non lo usano per difendersi dal vero nemico, la malapolitica corruttiva che gli mangia, in sprechi e corruzione, 120 miliardi all'anno. sono loro che fottono i soldi, mica l'arrivo dei cosacchi.

ammesso che chi ragiona cosi' e' in buona fede, cioe' non fa parte del circolo che si mangia i soldi pubblici, e' chiaro che e' comunque cieco e ingolfato di paranoie e ideologie malsane.

giuseppe 03.06.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Questa classe politica e'incapace di riformare questo paese,PD e PD-L non rappresentano se non in minima parte gli italiani.il governo e'frutto di un compromesso spacciato nel segno dell'emergenza! Ma l'emergenza,quella vera e'quella che loro non vogliono vedere per tenersi strette le loro belle poltrone , l'emergenza e'quella di un paese che ha il 65%dei posti di lavoro al sud praticamente andati in fumo,esuberi in tutti i settori, dalle poste all'enel alle banche ,per non parlare poi della stangata fiscale che arrivera'a breve.la gente quella onesta, da chi andra'a chiedere i soldi?da la russa che era preoccupatissimo perche'alla barba parata del 2giugno non sfilavano le frecce tricolori?o da Alfano che era abilissimo a promettere riforme a parole (compresa quella del capo dello stato) , o dalla biancofiore?, o dal PD che ora non fa piu'nemmeno i manifesti "festa dell'unità'" ma "per l'unità'"!!!

VINCENZO PATERA, Bologna Commentatore certificato 03.06.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Ci hanno fregato il premio di maggioranza... Nessuna delle coalizioni è rimasta tale ergo avrebbero divuto restituire quello a cui non avevano diritto e darlo alla prima forza del paese che era ed è il M5S...
Stanno già facendo il funerale al Movimento forti dei loro sondaggisti e giornalisti prezzolati (gli stessi che davano il M5S dietro i Montiani prima delle elezioni), l'hanno già fatto, molta gente intenzionata a votare M5S non l'ha fatto perchè gli han detto in TV che era una forza senza i numeri sufficienti per fare quello che prometteva, invece... Prego i disfattisti di astenersi, i danni li avete già fatto in passato. La sola presenza del M5S li costringe a copiare (malamente) il suo programma che è meglio di nulla, il PD si è tolto la maschera, il partito delle "libertà" (di rubare, di corrompere...) lo conosciamo. Sono barricati sperando che nel frattempo il Movimento si sgonfi e possano ritornare a giocare il loro teatrino, non caschiamoci...

stefano camoni 03.06.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento


Da il Sole24ore:
"Camera e Senato costano ancora 1,5 miliardi l'anno: dal barbiere al commesso ......"
Hai capito come Si trattano bene alla corte dei Re?

ADELE L., cesena Commentatore certificato 03.06.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Sono arrivato ad una conclusione.
Io non mi sento tradito dai politici.
Quelli sono pochi, ladri si sa, ma pochi.

Chi ha tradito per anni questo paese, sono gli Italiani. I coglioni che li hanno votati e che continuano a votarli.

Per questo credo non cambierà mai nulla.

Thorn Re Commentatore certificato 03.06.13 09:57| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giornali e TV ormai diffondono i dati sulla crisi come se fosse ordinaria amministrazione, nessuno quasi ci fa più caso, ma tranquilli tanto c'è il governo Letta, ci tireranno loro fuori da questo casino. La tecnica di giornali e TV è ormai quella del behaviourismo più becero , basato sulla continua pubblicazione di notizie parziali o palesemente false , comunque sempre e rigidamente controllate dal vertice. Infatti accanto ai dati sulla crisi che sono solo una punta dell'iceberg, eccoti arrivare la SARS,stamattina al Tg1 delle 8 di la giornalista diceva "altri due casi di SARS a Firenze, rischio di contagio minimo." Rischio di contagio minimo? Che vuol dire ? Stiamo per essere colpiti da una tremenda epidemia e non dobbiamo preoccuparci? La realtà è un'altra; DISTOGLIERE LA POPOLAZIONE DAI PROBLEMI REALI. Si sa che giornali e TV al servizio del potere fanno anche questo. Meglio un popolo in preda al panico che un popolo incazzato.

umberto senese 03.06.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Leggendolo, mi sembra di vivere un flashback, e quando l'Italia collasserà, potremo dire "L'aveva detto il M5S ! L'aveva detto !".
D'accordo, l'Italia è malmessa, e secondo me pure peggio di quello che ci dicono, perchè tante, tantissime cose sono nascoste, segrete, inviolabili.
D'accordo.
E allora, cosa vogliamo fare ??? Parlamentari del M5S, forza, è ora di fare proposte di legge ! Forza, è ora di proporre in Parlamento le Vostre idee !
Se poi verranno respinte, poco importa; nessuno Vi potrà mai recriminare di non averle fatte.
Forza, Forza, Forza ! Noi stiamo aspettando...

Francesco ., e-carlo@fastwebnet.it Commentatore certificato 03.06.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento

NOVEMBRE 2011: L'ITALIA E' FALLITA!
LA SINISTRA ITALIANA NON E' ALL'ALTEZZA DI GESTIRE IL FALLIMENTO CON UN PROPRIO GOVERNO E SI ACCORDA CON QUELLI CHE HANNO CAUSATO IL FALLIMENTO STESSO PER NOMINARE UN CURATORE (MONTI), DESIGNATO DALL'ESTABLISHMENT EUROPEO- BCE,C.E. E F.M.I.- CON IL COMPITO DI FAR RIENTRARE LE BANCHE TEDESCHE E FRANCESI DALLE ENORMI ESPOSIZIONI CREDITORIE NEI NOSTRI CONFRONTIA MEZZO DI UN ACCANIMENTO FINANZIARIO CHE HA DISTRUTTO IL POPOLO ITALIANO, FACENDO SEMPRE PIU' RICCHE LE NOTE "FAMIGLIE" ITALIANE E LE CASTE POLITICHE.
SE LA SINISTRA NON E' STATA IN GRADO COLPEVOLMENTE DI GESTIRE IL NOSTRO FALLIMENTO CON POLITICHE ADEGUATE, ANCHE IN CONTRASTO CON LE LINEE EUROPEE, SICURAMENTE HA UNA RESPONSABILITA' NON SOLO POLITICA, MA STORICA DI CUI DEVE RISPONDERE E NE HA DATO CONTO ALLE ELEZIONI DI FEBBRAIO.
DEL RISULTATO ELETTORALE, ESSA CON L'APPROSIMAZIONE E L'AVVENTURISMO DEI DILETTANTI NON NE HA FATTO TESORO ED IRRESPONSABILMENTE E' ANDATA IN SOCCORSO DELLA DESTRA BERLUSKONIANA, CHE NON ASPETTAVA ALTRO PER RIGENERARSI.
NE E' PROVA LAMPANTE L'AFFOSSAMENTO DI PRODI E DI RODOTA' E L'INDECENTE PROPOSTA AL M5S DI CHIEDERE I VOTI PER UN GOVERNO "DI CAMBIAMENTO", NON SPECIFICANDO MAI DI QUALE CAMBIAMENTO SI TRATTASSE.
IL DILETTANTISMO DELLA SINISTRA E' ORMAI UN FATTO REALE E NON SI CAPISCE A CHE TITOLO CHIEDA I VOTI PER GOVERNARE CON TALI "REFERENZE".
ALLORA L'EQUAZIONE P.D.-L.=P.D.L. E' ESATTA NON SOLO TEORICAMENTE, MA ANCHE EMPIRICAMENTE, PERCHE' PIU' VOLTE, PURTROPPO, SPERIMENTATA.

Aurelio D., Napoli Commentatore certificato 03.06.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Grillo ha cambiato strategia: ora si va in TV.

Sono sempre stato convinto che la strategia che vince non si cambia. Se Grillo ha cambiato stretegia significa che quella adottata finora non e' vincente. Perciò l'ha cambiata. Questa è un'ammissione implicita che le elezioni amministrative alla fine non sono state vinte dal M3S.

Francesco V. Commentatore certificato 03.06.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento

..e' inutile che continui a dire cosa succedera'..lo sappiamo bene..devi cominciare a dire che se non si torna alla sovranita' monetaria e ad uno stato che investe per fare ripartire l'economia dando lavoro a chi vuole lavorare, non se ne uscira' mai..ti dice niente il programma della MMT? E' giusto, per una questione piu' etica che altro, che i politici si riducano le prebende, ma non e' la soluzione..questo e' veramente demagogia e stai prendendo in giro gli italiani..e il movimento crollera' perché non risolvera' i problemi dell'Italia..il reddito di cittadinanza e' una elemosina..il lavoro e' quello che bisogna dare..

alle macc Commentatore certificato 03.06.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAMBIAMO L'EURO e si RITORNERA' a Vivere MEGLIO TUTTI . Grazie Beppe.

--------------------------------------------------

propongo le cambiali di gomma, a lunga ascadenza.


giuseppe 03.06.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Se L'Italia è come un cammello quindi noi del Nord siamo come un mulo.

Ttutto questo è il risultato della pressione pressione della UE sul l'Italia a "comportarsi". Prima era l'Irlanda dopo la Grecia ... finalmente la pressione arriverà anche da noi “Nord”. Percio è importante che M5S è forte.
Ma la gente del “Nord” non capiscono Grillo. Non sono adeguatamente informati. Dobbiamo collaborare di più. “Tsunami” in un paese non è sufficiente, se questo paese è nel “collettivo”. Spiegare la posizione del M5S In tutta Europa,. Se capitono allora ci sarà meno pressione su Italia dalla parte della UE. Dobbiamo opporre le tendenze non democratiche in EU. Il nostro sito è www.youine.eu
Si prega “Follow” noi su twitter @ u_in_eu
così possiamo ottenere più pubblico. Puoi aiutarci ad aiutarvi. Vogliamo dare più corretta immagine del M5S.



Hai perfettamente ragione beppe, questo paese collasserà e molto presto !!!!
E sai cosa ti dico ??? SONO CONTENTO !!!!

QUESTO PAESE DI MERDA DEVE BRUCIARE !!!!!
Questo paese di ladri, di sindacati, di fannulloni, questo paese di "DIRITTI DIRITTI DIRITTI" tutti vogliono tutto, vogliono garanzie vogliono soldi vogliono vogliono vogliono !!

MILIONI DI DISOCCUPATI !!!! MILIONI !!!!
TASSE TASSE E ANCORA TASSE QUESTO E' QUELLO CHE ABBIAMO E CHE AVREMO OGNI GIORNO DI PIU !!!!

BRUCIA PAESE DI MERDA, BRUCIA !!!!!!!!!

roberto vidori 03.06.13 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quella dei partiti PDL e PD meno L non è democrazia è DITTATURA, non mi credete? hanno già comprato i giornali, le televisioni, distrutto la scuola pubblica, votato innumerevoli leggi ad personam? cos'altro debbono fare per convincervi? Ma non crediate che sia finita qui!

Daniela S., Roma Commentatore certificato 03.06.13 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Quando lancio la provocazione che con i 42 milioni non ritirati, a mio parere si poteva trovare una più adeguata soluzione, ho ben chiaro che 20 anni fa il popolo italiano si espresse in modo chiaro.
Lasciare questi soldi nel momento in cui ci troviamo, lasciarli a chi non ha intenzione di cambiare la situazione, mi sembra propaganda elettorale, aggiungo anche di quella scadente.
6 miliardi di dbito aumentate in un solo mese, significano 120 mila euro di interesse, volati in un attimo. Io mi chiedo è giusto lascire denaro nelle mani di questi individui?

Flick Mcintosh, Lorenz Commentatore certificato 03.06.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Perché Grillo non parla mai di lotta all'evasione? Perché nessuno risponde mai a questa domanda?

Cristina BBBB. 03.06.13 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fico dall'Annunziata: COMPLIMENTI!!
Ottima presenza, eccellente capacità comunicativa e di trasmissione dei contenuti.
E anche finalmente uno che sa riconoscere correttamente davanti ad un giornalista quello che Grillo è per questo Movimento: colui che l'ha creato e colui grazie al quale questo Movimento non è a fare inutili sit-in in piazza con 30 partecipanti ma è in Parlamento! E l'unico che può portare questo Movimento alla vittoria finale!
Basta con eletti del Movimento che dicono che Grillo è soltanto un "megafono" o uno che le spara un po piu' grosse.
Continuate così: in televisione ma lontani da trasmissioni-vomito in cui c'è il confronto con chi ha rubato e vuole continuare a rubare. Con questi non chiacchiere e falsità ma fatti!!

Ray G., Milano Commentatore certificato 03.06.13 09:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sono riusciti a spostare l'attenzione del dibattito politico sulla riforma costituzionale e cioe' se essere o meno come Parigi o essere una semi Repubblichina con un capo dello stato che comanda ma non troppo....ridicoli, il tutto per non parlare di legge elettorale e riforma del lavoro. Mi chiedo quanto ancora bisogna aspettare per fare qualcosa, perche' non una manifestazione a settembre se entro l'estate non cambiano la legge elettorale?non si possono fare accordi elettorali con chi ancora deve cercare marito (PD) ma va a letto con l'amante!(pdl)

VINCENZO PATERA, Bologna Commentatore certificato 03.06.13 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Beppe...rivuoi il mio voto?
te lo rido' ma a patto che dai una vera opposizione al paese!
non a parole!ma cose!
- a patto che il movimento sia forte!
- a patto che il movimento vada nei media a parlare!
- a patto che si dia visibilità alla gente delle cose che i nostri rappresentanti fanno e propongono in parlamento..
- a patto che il blog non venga utlizzando per parlare di gossip..ma che si parli solo ed esclusivamente di politica..
- a patto che al posto di un immobilismo cronico che prevale nel movimento..ci sia invece attivismo in ogni senso, a cominciare dei nostri rappresentanti..tavoli di confronto con i cittadini..banchetti di divulgazione del programma..manifestazioni...convegni..ecc..ecc..
per tutti!!!! e non solo per pochi!
di cose da fare ce ne sono tante tantissime..basta volervo!

ma tu Grillo e Casaleggio tutto questo lo volete???????
volete diventare forza di governo o no?

questa è la vera domanda che oggi il movimento deve porsi

Francesco Elia1 () Commentatore certificato 03.06.13 09:35| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Turchia è successo un casino per salvare un parco.

In Italia da vent'anni è un casino per salvare un porco.

(www.spinoza.it)

anib roma Commentatore certificato 03.06.13 09:35| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, organizza un forum sul tuo blog solo per gli imprenditori con il tema: che cosa chiedete al governo per non chiudere, per non de localizzare, per investire ancora in Italia, per assumere mano d'opera ;in altre parole per fare ancora impresa nel nostro paese ?
Edoardo Borghi

Edoardo borghi 03.06.13 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Molto bene. Stamattina su Radio 24 svelato l'inganno della merda di Letta e di PD-L sul finanziamento pubblico.

Perfino sulla stampa (LA STAMPA) artiucolo contro la legge truffa.

Ma gli italiani, continueranno a votarli. DEFICIENTI!

Thorn Re Commentatore certificato 03.06.13 09:31| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non risolveranno mai niente con la democrazia. "Democrazia" nel senso di Hobbes, che la chiamava "demagogia". Fu il primo a chiamarla col termine giusto. L'unica forma di governo che garantisca qualcosa cos'è? La democrazia senz'altro, è la più accettabile paradossalmente. Ma vi domando io: cosa garantisce la democrazia che una dittatura non possa garantire? Certo, garantisce qualcosa: l'invivibilità della vita. Non risolve la vita. Chi sceglie la democrazia, chi sceglie la libertà, sceglie il deserto...se la democrazia fosse mai libertà. Ma la democrazia non è niente; è mera demagogia. Ma qualora noi meritassimo una libertà, dovrebbe essere affrancamento dal lavoro e non occupazione sul lavoro. Anche se non si scappa mai dalla catena di montaggio (questo è il discorso di Deleuze sulla letteratura minore, su Kafka).
Leggetivi Sciascia, Deleuze, Hobbes...ma almeno lo sapete di cosa parlate quando scrivete DEMOCRAZIA?

Stefano R=^.^=, Venezia Commentatore certificato 03.06.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

provocatori

http://www.quitthedoner.com/?p=1809

Enzo Chiariello 03.06.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento

13 ANNI SECONDO CGIL PER TORNARE AL 2007;
MA PER IL BENE DELL'ITALIA DEVE ANDARE IN CINA.

SENTIR parlare la CGIL di LAVORO E' come SENTIRE CICCIOLINA parlare DI VERGINITA'.
DAL 1969,da quando ENTRAI al PETROLCHIMICO,LA CGIL non faceva altro che ORGANIZZARE SCIOPERI A RAFFICA:OGNI GIORNO ERA BUONO PER SCIOPERARE,contro I PADRONI,I CRUMIRI,a FAVORE degli STATALI,degli OSPEDALIERI,dei COMUNALI.
LO STATUTO DEI LAVORATORI, NEL 1970-71, lo ABBIAMO AVUTO solo GRAZIE AL MINISTRO BRODOLINI e al GOVERNO DI ALLORA.
SE era per la CGIL,col CAZZO che lo AVREMMO AVUTO!!Ivece con Luciano LAMA e con il COMPAGNO Bruno TRENTIN abbiamo perso LA CONTINGENZA!!
CON gli SCIOPERI a RAFFICA, I LAVORATORI perdevano SOLDI E AZIENDE, mentre I COMPAGNI DELLA CGIL (tutti) FACEVANO CARRIERA NELLO STATO.
RISULTATO degli ultimi 50 anni : LA GERMANIA E' all'ULTIMO POSTO per gli SCIOPERI;L'ITALIA
e' al 1° POSTO AL MONDO per gli SCIOPERI.
SONO D'ACCORDO CON GRILLO : IL SINDACATO (CGIL) PER IL BENE DELL'ITALIA E DEI LAVORATORI DEVE ANDARE IN CINA.

dina barboni 03.06.13 09:29| 
 |
Rispondi al commento

PAROLE IN LIBERTA'
SCRIVERE SU QUESTO BLOG MI SEMBRA ESTREMAMENTE "INUTILE" E' COME METTERE UN PENSIERO SU UN NASTRO TRASPORTATORE CHE VIA VIA VIENE TRASPORTATO LENTAMENTE IN DISCARICA.

Reli B., roma Commentatore certificato 03.06.13 09:29| 
 |
Rispondi al commento

63 anni per tornare ai livelli di occupazione del 2007.
Dopo averci ridotti a queste condizioni, si riempiono la bocca di proclami, di rimedi della nonna, di pezzette calde, di dosi omeopatiche invece di farsi un esame di coscienza, e mi rivolgo anche ai sindacati che fanno finta di fare gli interessi dei lavoratori.
Cosa serve ancora per far capire alla gente che questo apparato politico, succube della BCE e della Germania, non farà mai che i propri interessi?
Il Beppe diceva “…non abbiamo fretta…”: apriti cielo! Giù a dargli dello sconsiderato perché la gente muore e non può aspettare i suoi “comodi”.
Bene, ora si incartassero questi 63 ANNI e se li portassero a casa, tanto perché poi il Beppe glielo ha fatto notare e gli ha rinfacciato tutta la miopia nel dare credito e voti ai partiti… vero, Stefano Rodotà?

Marcello M., roma Commentatore certificato 03.06.13 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riflettevo sull'intervento di Fico ieri dall'Annunziata.
Passato l'entusiasmo iniziale per aver visto un degno rappresentante dei nostri tenere testa alle provocazioni della giornalista, devo dire che però quell'intervista si è trattata soprattutto di gossip. Tante domande (trabocchetto) per mettere in imbarazzo Roberto, ma nessuna domanda veramente attinente al lavoro che il M5S sta facendo in Parlamento e Senato.
Avrei voluto sentir parlare dei loro progetti di legge, dei loro punti di vista sulle leggi proposte dagli altri, dei nuovi portavoce, pensieri riguardo l'Europa, ecc ecc.
Ma come volevasi dimostrare, andare in tv, in una tv che farebbe volentieri la pelle al Movimento, significa andare li a difendersi per poi sentirsi dire "ma mi sembra che lei stia sulla difensiva". Forse sarebbe il caso di pensare bene se questo è un vantaggio all'immagine del movimento o se magari non fosse il caso di scegliere meglio l'interlocutore.
Non credo che alla gente interessi il gossip più di tanto, non in questo contesto...

Monica R., PR Commentatore certificato 03.06.13 09:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione