Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'Italia senza paracadute

  • 1034


sul_filo.jpg

>>> Oggi venerdì 7 giugno, sarò ad Assemini alle ore 21. Le dirette saranno trasmesse su La Cosa <<

Il Summit Europeo del 27/28 giugno a Bruxelles è vitale per l'Italia. I limitati spazi di manovra fiscale, dovuti al "Fiscal Compact", non consentono il rilancio dell'economia. Sarebbe già un successo se l'Italia ritardasse i tempi di rientro sotto il 3% del deficit, come concesso a Francia e Spagna. Invece si tratterà di palliativi sulla lotta alla disoccupazione limitati all’effetto annuncio per prendere tempo fino alle elezioni tedesche di settembre. È su altri punti dell'agenda europea che si deciderà il nostro destino.
- Slovenia. II prossimo Paese a chiedere aiuto all’Europa dopo Cipro sarà la Slovenia perché le sue banche hanno sofferenze bancarie del 18% del PIL. Quanto valgono le sofferenze bancarie Italiane? Il 12% del PIL. Un alito di vento e qualche punto in più e ci troveremo col cappello in mano al cospetto dell'Europa. Il piano di privatizzazioni, austerità e nazionalizzazione delle banche con cui il premier sloveno Alenka Bratušek proverà a convincere Bruxelles sulla capacità della Slovenia di farcela da sola difficilmente andrà a buon fine, aprendo le porte ad una richiesta di sostegno europeo. È interesse dell'Italia che le decisioni sulla Slovenia non creino un altro precedente sulle politiche di salvataggio, come nel caso di Cipro. Più l’Italia concederà ingerenze nella gestione dei sostegni agli altri Paesi (vedi tassa sui depositi bancari sopra 100.000 euro a Cipro), più creerà precedenti pericolosi per quando dovrà chiedere aiuto. Chi del governo italiano sta seguendo il dossier Slovenia?
- OMT. (Outright Monetary Transaction). La Corte Costituzionale tedesca deciderà il 12 giugno sulla costituzionalità del programma OMT di Draghi che consente alla BCE di acquistare debito pubblico periferico con scadenza entro tre anni sul mercato secondario. Ogni decisione europea che riguardi il bilancio federale tedesco pone in Germania un problema di costituzionalità. Dati i pareri contrastanti tra i giudici tedeschi, è probabile che la Corte si rivolga alla Corte di Giustizia Europea. Chi decide come saranno gli Stati Uniti d’Europa di domani? Perché non un referendum? È più giusto che sia la Costituzione tedesca a dettare i passi giusti e quelli sbagliati verso la convergenza europea? La Costituzione italiana o quella portoghese non contano nulla? Considerando che solo grazie all'annuncio OMT di agosto 2012 (e alla liquidità che il Giappone ha garantito col suo annuncio di stampare Yen ad aprile 2013) che gli spread restano bassi, un parere contrario sulla costituzionalità del programma OMT farebbe schizzare lo spread verso l'alto. L'approccio di Monti finalizzato a non chiedere aiuto all’Europa ha fatto l'interesse della Germania, non certo dell’Italia. Cosa aspetta il governo italiano a richiedere il sostegno europeo prima che sia troppo tardi? È fuor di dubbio che sia interesse dell’Italia, se deve rimanere nell'Euro, riprendersi sotto forma di aiuti europei parte dei 125 miliardi di euro di impegni presi con l’Europa all’interno del fondo salva stati (MES) come sta facendo la Spagna.
- PMI. Ci sono 650 miliardi di euro di prestiti bancari dati alle PMI in Italia, il 20% con un alto rating e ottimo merito di credito. Da mesi Draghi prova a convincere la Germania di consentire alla BCE di comprare i prestiti delle PMI (buoni e meno buoni) liberando i bilanci delle banche e consentendo loro di sostenere le PMI con nuovi crediti. Una manna per la nostra economia. Troppo bello per essere vero, ed infatti è notizia di ieri che la BCE stia facendo marcia indietro su questo fronte per le ostilità della Germania. Bruxelles non aiuterà le PMI. Una notizia pessima per il nostro Paese che non è stata ripresa dalla stampa italiana.
- Unione Bancaria: Bruxelles deve decidere sul meccanismo di liquidazione delle banche europee in caso di fallimento per prevenire il circolo vizioso debito pubblico - banche. Vigilanza e regolamentazione unica europea sono obiettivi che trovano il forte ostacolo delle lobby bancarie franco tedesche, le stesse che hanno peggiorato la crisi rinviando la gestione del problema Grecia per avere il tempo di scaricare parte delle loro esposizioni. Lo stesso Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha ammesso recentemente che il ritardo dell’intervento in Grecia è stato il principale errore nella gestione della crisi, con il conseguente contagio della periferia d’Europa. Sono le stesse lobby che hanno annacquato i requisiti di Basilea e di ritardato la ripresa provocando il "credit crunch", la stretta del credito, pur dl non ricapitalizzarsi. Senza l'ancora di salvataggio dell'Unione Bancaria, l'Italia non sarà mai in grado di gestire il peggioramento della crisi restando nell’Euro. Che tempi ci sono? L'Unione Bancaria doveva essere operativa quest’anno. È stata rinviata all'anno prossimo su richiesta della Germania, ma ora Schäuble, ministro delle Finanze tedesco, sostiene che vanno riscritti i trattati europei per condividere il rischio bancario a livello europeo. Parliamo di anni. Se così fosse noi siamo finiti perché nessuno potrà salvare le nostre banche quando il peggio arriverà a breve.
- Bad bank. La Spagna lo scorso anno si è assicurata il sostegno dell'Europa con 100 miliardi di euro (di cui 40 già utilizzati) per ricapitalizzare le sue banche sommerse da mutui immobiliari inesigibili. Cosa aspetta l'Italia a fare una simile richiesta all’Europa visto che contribuisce al fondo salva stati a cui la stessa Spagna attinge? Un'ulteriore svalutazione dei prezzi delle case del 10% in Italia farebbe evaporare un terzo del capitale delle banche italiane, a parità di coperture, lasciandoci in mutande. Non è impossibile, considerato che i prezzi delle case sono scesi in Italia del 10% dal 2008 a contro il 35% in Spagna. La correzione in arrivo sul mercato immobiliare italiano avrà effetti pesantissimi sui bilanci delle nostre banche piene di garanzie immobiliari iscritte in bilancio a valori surreali.
Nel suo tour europeo Letta ha incontrato la Merkel e Hollande dimenticando una visita all'unica istituzione che può salvaguardare il futuro dell'Italia: la BCE di Mario Draghi. È Draghi che tiene insieme la credibilità dell'Europa fornendo la maschera di ossigeno all’Italia che ha per il momento placato i mercati. Per quanto ancora? Siamo sicuri che la Merkel sposerà la causa dell’Europa periferica dopo le elezioni? E se un successo di Alternative for Deutschland non permettesse un governo pro Euro? L’ItaIia deve avere il coraggio di negoziare un sostegno europeo senza illudere i cittadini che la crescita risolva i problemi. Se l'Europa dirà di no o porrà condizioni inaccettabili per via del nostro debito pubblico andrà comunque bene perché la Germania rivelerà il suo bluff ai mercati.
L'Europa, e con lei l'Italia, hanno rinviato troppe decisioni cruciali in nome della crescita, e se non dovesse arrivare, come accade da 10 anni in Italia? È col pretesto della crescita che le banche europee hanno rinviato un'operazione di pulizia dei bilanci, ciò che invece hanno fatto gli USA con la TARP nel 2009 con $700 mld di sostegni con cui le banche hanno pulito i bilanci per restituirli al Tesoro in 18 mesi. Senza sistemare le banche, anche a costo di nazionalizzarle, non ci sarà sostegno all'economia e crescita.
Letta sta beneficiando di una finestra temporale molto favorevole sul fronte spread. È il risultato della politica di annunci di Draghi e della liquidità abbondante in giro per il mondo grazie alle banche centrali impegnate a stampare moneta (BoJ, FED, BoE). Ma la luna di miele non è eterna. Il giorno, non molto lontano, in cui i mercati torneranno a guardare all'Italia con preoccupazione dovremo spiegargli che in Italia invece che di emergenza economica si discetta di riforme costituzionali affidate ad una classe politica delegittimata e incapace di affrontare tale problema negli ultimi 20 anni, ma che grazie alle riforme costituzionali spera di tenere questo governo in vita il più a lungo possibile.
L’attuale finestra benevola dei mercati è ingannevole. I mercati e l'Europa ci stanno concedendo qualche mese di tempo per accelerare la cosiddetta "domestificazione" del nostro debito pubblico. A fine 2012 circa il 35% del nostro debito pubblico era in mano estera. L’anno prossimo quel numero sarà sceso ulteriormente al 10% - 15% e quasi tutto il debito sarà tornato in Italia, come succede in Giappone e come sta succedendo i Spagna, dove sono già scesi dal 45% di debito in mano estera nel 2011, al 29% nel 2012. La Germania ha un trend opposto, con il debito in mano estera aumentato dal 50% nel 2011 al 62% nel 2012. Le banche e le famiglie italiane stanno comprando BOT e BTP illusi dalla trappola della liquidità delle banche centrali. Con il debito in mano nostra sarà indolore per la Germania affrontare il tema della "ristrutturazione del nostro debito" nella speranza che il problema resti circoscritto ai nostri confini. Con le banche sommerse di debito pubblico a rischio di ristrutturazione è fondamentale per l'Italia avere un accordo sul paracadute europeo per attutire l'impatto drammatico che ne deriverà sulla nostra economia e sul futuro dei nostri figli.

6 Giu 2013, 19:33 | Scrivi | Commenti (1034) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1034


Tags: accordi di Basilea, BCE, Cipro, Draghi, euro, FMI, Germania, Grecia, Letta, OMT, PMI, Slovenia, Spagna, TARP, titoli pubblici

Commenti

 

E se ce ne andassimo dall' Italia? Il costo della vita non è più commisurato agli stipendi in questo paese. Segnalo un interessantissimo articolo che parla del costo della vita in ogni paese del mondo
http://www.ilmioeden.it/quanto-si-spende-per-vivere-in-ogni-paese-del-mondo/
Non mancano le sorprese.. sto pensando seriamente a trasferirmi!

Roberto Stanzani 11.11.13 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo ma sara' vero' che a Taranto la gente muore perché fuma? A Terni dove le acciaierie ez Tissenkrupp fumano la gente che non fuma muore lo stesso.Ca' ammo' a fa?

MAURIZIO 14.07.13 19:28| 
 |
Rispondi al commento

La verità della crisi poi ha radici profonde nel febbraio 2001, quando l’allora capo del Governo. Guarda caso Berlusconi, invece di sguinzagliare Guardia di finanza , vigili eccetera a controllare i prezzi che da 1000 lire diventavano 1 Euro (circa il doppio) disse:
perché allora era padrone anche dei supermercati e doveva rimettere i conti(in rosso) a posto, ergo il nostro salario e le pensioni sono rimaste al valore LIRA e il costo della vita è al cambio EURO (raddoppiata) che aggiunti i vari aumenti fisiologici si è triplicata ecco perché li popolo non riesce più a spendere, se a ciò si aggiunge il fatto che si perde il lavoro e quindi salario è tutto concreto che i poveri restano affamati mentre i ricchi piangono e fottono e i politicanti intrallazzatori si ingrassano alle spalle del popolo ignorante e deficitario, o meglio ridono alle spalle dell’italiota popolo struzzo culinaria.. REVOLUTION… ah la France…….

Vincenzo Schiavone, Rivoli Commentatore certificato 23.06.13 23:08| 
 |
Rispondi al commento

Certo che i politicanti non si smentiscono ORA è il turno di attaccare Josefa Idem per una cosa che NON esiste. Ammesso che ci fosse un’anomalia (fatta dal commercialista i quali fanno cazzate ma come i politicanti NON sono MAI RESPONSABILI) si paga una penale (mora) ed eventualmente si rateizza. IO COMUNQUE CHIEDO ma quante volte BERLUSCONI e soci si sarebbero dovuti dimettere? Quante volte i rappresentanti “ONESTI” e intrallazzatori del Pdl e della Lega si sarebbero dovuti DIMETTERE? Hanno dichiarato che il mandato lo avevano avuto dai cittadini e che quindi NON si DIMETTEVANO eppure ne hanno fatti di DANNI agli italiani e allo Stato Italia, DI FURTI, DI EVASIONI, DI APPROPRIAZIONI INDEBITE di leggi indegne e NON si sono mai dimessi, anzi con la loro faccia tosta si sono ripresentati sotto altre spoglie per mantenere il potere e le poltrone e continuare a RUBARE denaro pubblico, poi ci sono i neofiti del M5S che guarda caso invece di fare pulizia (visto che ne hanno avuto l’opportunità) e mandare a casa Berlusconi e tutto il Pdl, con Casini, Monti Tremonti la Lega in toto li hanno salvati facendogli fare il Governo e ORA pretendono di CAMBIARE la nostra COSTITUZIONE (la più bella del Mondo) così come vuole da tempo il nano e permettergli di fare il dittatore.. e tutto ciò con la complicità dei rappresentanti del PD che PRIMA di Tutto NON SONO IN GRADO DI DIFENDERE quelli del loro partito (fino a prova contraria c’è uno è innocente se non ci sono PROVE CONCRETE del reato commesso), facendo come quelli del Pdl e della lega che li difendono prescindere, e poi sono i primi a chiedere dimissioni salvo poi si scoprire come in tanti altri casi che sono innocenti.. che popolo di emeriti c.. siamo REVOLUTION bisogna fare come i francesi, riesumare la ghigliottina e fare tabula rasa. La COSTITUZIONE ITALIANA NON SI TOCCA!

Vincenzo Schiavone, Rivoli Commentatore certificato 23.06.13 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Beppe mica può prendere per il culo le persone,se si resta nell'euro o fai lo schiavo o muori,questo è il senso del suo post..e io concordo,gli italiani non hanno dato il potere necessario a m5s per uscire dall'euro o andare direttamente al tavolo dei negoziati,adesso Letta farà l'interesse dei suoi padroni,quindi non ve la prendete con Beppe che vi dice la verità ,ma con voi stessi che avevate la matita in mano e avete votato i soliti,tanto lo so che qui ce ne sono tanti.

Marco (LupoNeroM) P., Roma Commentatore certificato 20.06.13 22:13| 
 |
Rispondi al commento

ma noooo... chi ha scritto sto post? non può essere grillo... tutto al contrario di quello che ha sempre detto. E ora chi ci salverà? che palle io ci credevo

DarioB 11.06.13 17:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Ti seguo da sempre, ho votato e convinto a votare M5s tante persone.
Sono rimasto incredulo per giorni: ma l'hai scritto Tu questo post ?
Se sì, muore anche questa speranza. Ho accresciuto la mia consapevolezza, ho condiviso con Te idee esattamente opposte a queste. Vedo che tanti hanno la mia stessa reazione: siamo un bel po' - tra io tuoi elettori - i "risvegliati". Non penserai mica che Ti seguiremo in questa svolta a u ?
Per favore, scopri le carte e dì chi sei, esponi un Tuo programma organico, facci capire con chiarezza se è tempo di abbandonare questa scialuppa.
Grazie.

enrico zanetto 11.06.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
proporrei al M5S di poter Partecipare a tutti
i Talk-Show politici,cosicchè gli esponenti del Movimento abbiano possibilità di replica ad eventuali accuse al M5S e possano raccontare il loro proficuo lavoro che stanno producendo in Parlamento con continue proposte di Legge e Interventi.Secondo il mio modesto parere la "RETE" è stata "FONDAMENTALE" per il Movimento ma non è
sufficiente.A livello politico per essere VINCENTI
"OCCORRE AL PIU'PRESTO" essere PRESENTI anche in Televisione e FARE SENTIRE la NOSTRA FORZA !!!
Secondo me Beppe questo è un PUNTO di PRIMARIA IMPORTANZA e "UNA MOSSA" da attuare "I M M E D I A T A M E N T E" dato che una gran parte del Popolo guarda solamente le Televisioni che hanno un gran POTERE nell'INLUENZARE le MENTI (Tu ce lo hai sempre insegato da esperto)!
Aggiungiamoci anche che molta gente in Italia, non possiede un PC o se lo possiede lo sa usare poco (vedi soprattutto gli anziani) e non sanno nemmeno che esiste una Web TV "LA COSA" (secondo me di grande importanza per il M5S).
Spero che Tu prenda in considerazione questo mio
cosiglio.
Sarebbe secondo me, anche UTILISSIMO avere un Giornale nelle edicole "MARCHIATO M5S"!
Comunque:SEMPRE FORZA M5S !!!
Lo TSUNAMI è una FORZA PROROMPENTE che la "casta"
non potrà mai più fermare perchè è una "FORZA DI CAMBIAMENTO MONDIALE" non populista ma di PROPOSTA CONCRETA !!!
ANDIAMO AVANTI!!!
Un Caro Saluto a Te Beppe e AVANTI TUTTA !!!
Alessandro Enrico Marsiglia (Iscritto al MEETUP
M5S TERNI (TR)

Alessandro Enrico Marsiglia 11.06.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno sono un simpatizzante del movimento 5 stelle e mi spendo ogni giorno perché il suo messaggio di un'italia diversa venga recepita da quante più persone possibile. Ma non si può più accettare che in televisione in qualsiasi trasmissione che parli di politica si parli del movimento in senso negativo e distorto se che ci sia nessuno mai nessuno a difendere le ragioni del movimento. Visto che io ho una grande fiducia nei nostri cittadini in parlamento io propongo di organizzare un sondaggio sul sito per poter permettere ai nostri parlamentari di poter andare anche ai talk show a confutare tutte le bugie che si dicono e allo stesso modo far presente con la maggiore forza possibile il lavoro che stiamo facendo dentro il parlamtento

massimiliano p., caserta Commentatore certificato 11.06.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Il piano è esatamente quello riportato in quest'articolo: soffocare l'economia dei paesi Europei fino a costringerli ad ulteriori, importanti cessioni di sovranità all'Europa.

Ma chi è quest'Europa, che soffoca la libertà dei popoli? E' una dea greca, ha nomi e cognomi, a chi risponde, da chi è guidata? E' un computer con un software che spara ricette economiche random?

Asservire il paese all'Euroburocrazia, come suggerito in questo post, è esattamente ciò contro cui la maggior parte degli aderenti al MOvimento si oppone.

La domanda sorge spontanea: chi l'ha scritto?

Saluti

Stefano P

Stefano P., Torino Commentatore certificato 11.06.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Tema: DIRITTO DEL FALLIMENTO PRIVATO
Il vero problema intorno al tema DEBITI in Italia è che nessun partito o movimento in Italia ha mai portato in parlamento la proposta legge del FALLIMENTO PRIVATO. Una legge che in Germania, Francia ed Inghilterra sono realtà da tanto tempo. Sdebitamento dei debiti privati tra 18 mesi e 7 anni al secondo del paese. Per salvare un popolo devi lavorarci dal basso in altro, cioè dal cittadino massacrato dai debiti fino ai comuni indebitati....ecc.
In Germania si discute seriamente di creare la possibilità che anche un comune possa fare istanza fallimentare come le società di capitali e come i privati. Detto in poche parole: DIRITTO DI UGUALIANZA TRA TUTTI SOGGETTI NEL SETTORE FALLIMENTARE PER POTER SDEBITARSI IN MANIERA REGOLAMENTATA.
Mi permetto di aggiungere qualcosa in tema fallimento privato: Dal 2005 sto facendo presente questa legge ai partiti di SU / GIÙ / DESTRA / SINISTRA / CENTRO / COMUNISTA / INDIPENDISTI / MOVIMENTI ecc, avvocati, commercialisti, esperti, consiglieri, presidenti, associazioni .... in Sardegna e in Italia. Risultato: NESSUNO (neanche 5 Stelle) prende in considerazione l´importanza e gli effetti positivi di questo tema (speranza di poter partire da zero, riduzione suicidi ecc., riattivazione di risorse umane con esperienze lavorative ed know how.....) A questo punto nasce un grande PERCHÈ si nasconde questo tema al popolo?

Antonello Spiga 10.06.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento

SONO UN ATTIVISTA CHE HA VOTATO M5S .COME ULTIMA PROVA PRIMA DELLA RIVOLUZIONE POPOLARE A MANO ARMATA !
BENE DOPO QUELLO CHE E SUCCESSO..E COME ABBIAMO (AVETE) GETTATO NEL "GARBAGE" L'UNICA POSSIBILITA' DI CAMBIAMENTO, FORMANDO UN GOVERNO E RICATTANDO AI NOSTRI VOLERI ( COME STA FACENDO IL NANO)..IL PD CON BERSANI...
UNICA OCCASIONE..PERSA..PER ..L'INCAPACITA' E LA CECITA' DI CHI HA INIZIATO LA RIVOLUZIONE "SOFT"..
MA CHE CAZZO VI CREDEVATE..CHE IL 25% AVESSE SOMMERSO L'ALTRO 75% E LE SUE FORZE ?
LO ABBIAMO (AVETE) PRESO IN CULO ! SU PRESUNZIONE ! UNO - SU - MISCALCOLAZIONE - 2 - SUL - TROVARVI IN MANO UNA POTENZA IMPROVVISA IN MANO A DEI POVERI INETTI GUIDATI DA ALTRETTANTI INETTI...LO SO...NON ERAVATI PREPARATI AD UN RISULTATO DEL GENERE...MA GRILLO...CHE NON E UNO "STUPIDO" PERCHE' HA LASCIATO IN MANO A DEI PRINCIPIANTI LE DECISIONI FINALI ? PERCHE' NON ERA PRESENTE AGLI INCONTRI DECISIONALI? COSA CE DIETRO ALLA RINUNCIA ? ORA E TARDI PER LE SCUSE, RECUPEREREMO..DICE..TUTTI A CASA...DICE.. TUTTI A CASA...SI TUTTI A CASA QUELLI DEL MOVIMENTO 5 STELLE..!...RESTA SOLO LA RIVOLUZIONE A MANO ARMATA! LO VOLETE CAPIRE ? CI HANNO ELIMINATO !
PER I NOSTRI ERRORI! NON CONTIAMO UN CAZZO!

luciano n., aprilia Commentatore certificato 10.06.13 07:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pochi sanno che il vero paradiso climatico e' sulle sponde del mediterraneo (non a caso la merkel anche quest'anno era a Ischia a Pasqua) . La sopravvivenza di un popolo non ha limiti etici o morali. Ora molti scienziati convengono che è imminente una glaciazione.Se andiamo a vedere una cartina geografica della passata glaciazione allora i comportamenti del governo tedesco hanno una ragione.Credere o non credere ? Fregarsene? Tutto si puo' scegliere , del resto il libero arbitrio è personale. Ma pure a Noè dissero se era normale.Lo sfarfallamento climatico, basse temperature in europa meridionale e alte in Russia , Lapponia, non confondano, anzi è il primo segnale.Il Vaticano ha capito in corsa il rischio, con una decisione senza precedenti, ha messo un primo baluardo di resistenza, destituendo il pontefice tedesco.La fotocopia della destituzione del governo berlusconi da parte del duo kerkel-sarkozy. Il Piave mormoro' non passa lo straniero invasore.Il Piave appunto... Non il Tevere. Siamo caduti in basso se la resistenza passa per il Vaticano. E come Verdi : va pensiero ... Che la speranza divampa !! Ricordiamoci che la morte sorride a tutti , e noi non possiamo che sorriderle di rimando. (terza e ultima parte)

rudy bressan 10.06.13 00:33| 
 |
Rispondi al commento

Vedete l'italico per antonomasia venderebbe anche se stesso al barbaro invasore,pur di salvare il proprio orticello.E'sempre successo,succedera' sempre.Cossiga,il picconatore,emerito Presidente della Repubblica Italiana,nonche'gran insultatore a ragion veduta (superiore persino a Sgarbi) scrisse nel suo libro:" gli italiani sono sempre gli altri" ,tanto basta per spiegarne il Dna ancestrale.Il piano e'stato preparato con la solita diligenza ,chi produce ricchezza? Le imprese del nord? Falciamole con il fisco,con la burocrazia,con il non pagamento delle commesse statali.Dove si concentra l'80% del patrimonio culturale mondiale ?In Italia ovvio,e allora? Svalorizziamolo con i soliti scioperi in occasione delle ferie,mettiamo le opere nelle cantine, chiudiamo i musei.Chi produce i migliori cibi al mondo? L'italia ovvio,e allora? Imitiamo i loro nomi commerciali, copiamo i marchi i colori verde bianco rosso,distruggiamo le loro aziende con queste pratiche sleali.Chi sono i migliori cervelli al mondo?Chi ha strutturato il motore di ricerca google?E allora? Facciamo in modo che qui non trovino l'humus per svilupparsi ,altrimenti come faremo "noi" a dominare sugli italioti?Vero Bindi con Di Bella? Che fine ha fatto il siciliano Majorana,il genio che eguagliava Fermi,solo che Majorana faceva a mente i calcoli fisici,mentre Fermi doveva scriverli! Ovviamente con lo stesso corretto risultato. Quindi come mai questo stato d'assedio ,che i ciprioti hanno gia' ribattezzato 4 ^ reich ? Sembra che i cambiamenti climatici impongano una strategia complessa.Da quando e'stato eletto un papa tedesco(2005),tutto ha preso una maggiore velocita'.Segno che gli archivi vaticani,il corvo,le improvvise dimissioni,sono finiti negli altrettanto occulti archivi tedeschi.Servono miliardi di euro,per comprare l'italia.Serve prima impoverirlo,fino a renderlo alla fame, poi si compra a prezzi di saldo. Pochi sanno che il vero paradiso climatico e' sulle sponde del mediterraneo. (seconda parte)

rudy bressan 10.06.13 00:25| 
 |
Rispondi al commento

Il potere oggi come ieri segue una legge ferrea: non si condivide con nessuno.CHI e' il signore degli anelli.Il potere bancario e' il braccio operativo,ma CHI si cela dietro ? Chi cerca di togliere il calisse( velo)ne viene spazzato via come fosse polvere(vedi la continua campagna diffamante al movimento 5s).Fin'ora pochi hanno avuto l'onore o semmai l'onesta' intellettuale di credere prima di vedere.Ogni parola e' una vibrazione,l'inizio della creazione,il verbo. Oggi piu' che mai bisogna che uno inizi a credere,una missione ognuno di noi porta dentro, la rivelazione nasce all'improvviso,ogni fuoco nasce con una scintilla cosi' come ogni progetto nasce con una idea e cosi' come ogni rivoluzione nasce con il verbo credere.Siamo in guerra, che lo si voglia oppure no.La guerra incombe.L'ilva ,il piu' grande polo siderurgico europeo viene messo sotto scacco giudiziario ,la germania e' il principale beneficiario.La fiat ,sotto pressione di una parte sindacale,portera' tutta la produzione all'estero,la Rex-electrolux ormai da anni e'la fotocopia della stessa scena.Le piccole imprese venete,friulane ,lombarde distrutte da burocrazia e fisco oltre ogni limite tanto da essere chiamato non piu' "fisco" ma confisca.Chi sta traendo beneficio dalla distruzione di tutte queste imprese dalla iper qualificata manodopera dei nostri artigiani? La germania. Chi sta mettendo sul mercato europeo( e poi mondiale) prodotti alimentari italiani dalla denominazione ingannevole ? Tutto e' partito dalla grande distribuzione tedesca.Perfino un comunista come Napolitano ha avuto un sussulto d'orgoglio patriota di fronte al successore della merkel rifiutando di andare ad una cena quale capo di stato di politici dalle doti circensi (clown).Ma come mai questa baldanza teutonica ? A qualcuno deve esser sembrato troppo fuori dalle righe "esser stato pagato e pretendere di essere pure insultato". (prima parte)

rudy bressan 10.06.13 00:17| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ... sto andando in giro, organizzando incontri, tra i pentastellati a spiegare che l'origine di ogni male è la truffa del signoraggio bancario e la cessione della sovranità monetaria. Devo continuare o hai cambiato idea e diamo un bel calcio nel sedere al Prof.Auriti?

Nicola D'Orazio 09.06.13 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo beppe appare evidente che ormai la confusione regna sovrana, abbiamo perso tutte le sovranita tranne questa la confusione. Vorrei ricordarti che i problemi non si risolvono andando ad inginocchiarsi dallo strozzino. Vorrei dirti che non e un bel progetto quello di tornare dallo strozzino a chiedere altri soldi appena si finito di pagare una rata. I soldi che diamo per il mes indebitandoci non li riprendiamo indietro in questo modo chiedendo finanziamenti, non e la stessa cosa cosi si peggiora se ancora possibile. Che lo faccia la spagna ti deve far riflettere. Vedo amaramente che il virus del tengo famiglia si e esteso sino a te, se cosi non fosse prendi il coraggio a 4 mani tira il respiro e urla che bisogna uscire da qualsiadi accordo UE, urla che bisogna riprendersi tutte le sovranita, urla che bisogna rigettare il debito monetario, azzerarlo e battere moneta propria, una moneta rappresentativa di valori (il ns. Paese e un valore, l'arte e un valore, la cultura e un valore). Urla che bisogna partire da subito con una riconversione industriale diretta alla totale autonomia alimentare ed energetica. Urla che e necessario rinegoziare debito ed interessi residui, urla che e necessario un programma di piena occupazione attraverso la riqualificazione ambientale ed edile. Urla che la crescita deve essere rispettosa della materia e ne deve consentire la riformazione. E se non te la senti di urlare perche alla fine anche tu tieni famiglia, allora falla finita, taci e mettiti al fianco degli altri sei uno in piu. E adesso che ci vuole coraggio fino ad ora era facile, tira fuori il coraggio i poteri veri sono questi, non elemosinare aiuti agli strozzini hanno gia mandato le loro gendarmerie cosa aspetti?

Andrea P. Commentatore certificato 09.06.13 01:11| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non vedo uno spiraglio di luce....siamo in uno Stato davvero tenebroso...per fortuna abbiamo Cinque Stelle che un po' di luce la fanno...e anche bene! Forza Grillo....vai avanti, non mollare mai.

vera m., roma Commentatore certificato 08.06.13 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ti sottopongo questo pensiero:
"NEL tempo ingannevole della “pacificazione”, il conflitto giunge nel cuore del sistema e mette in discussione la stessa Costituzione. Una politica debole, da anni incapace di riflettere sulla propria crisi, compie una pericolosa opera di rimozione e imputa tutte le attuali difficoltà al testo costituzionale. Le forze presenti in Parlamento non ce la fanno a sciogliere i nodi tutti politici che hanno reso impossibile una decisione sull’elezione del Presidente della Repubblica?".
Ebbene, queste parole sono state scritte da Rodotà sul numero di Repubblica del 7 giugno.
Vedi che quell'uomo, insieme a Rodotà ed all'organizzazione Libertà e Giustizia possono costituire ancora un punto di riferimento utile ?

Luigi De Romanis 08.06.13 20:01| 
 |
Rispondi al commento

La mia pillola quotidiana
La polverini vuole mandare sotto processo Grillo !
Non sono sicura di aver ben compreso "l'ultima parola" Rai due di ieri ?
Siamo al paradosso !
Basta aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
Fermiamoli !!!!!!!!!!
Perdoniamoli perché non sanno quello che fanno
Gandi qui non serve
Qui c'è solo idiozia conclamata
Movimento forza senza pregiudizi
Libertà libertà libertà resistere resistere resistere
Esistere

RosaAnnaOioli 08.06.13 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Certamente la situazione economica del nostro Paese é critica, ma non bisogna dimenticare la ricchezza privata (circa 8.000 miliardi di euro)che hanno le famiglie italiane. Il problema rimane il Debito Pubblico che se non viene ridotto, continuerà a strozzare il nostro Paese: la soluzione sarebbe di chiedere agli Italiani benestanti un congruo contributo, ma purtroppo questo é un percorso molto difficile che é ostacolato sopratutto dal PdL. Invece di chiedere aiuti economici all'Europa, sarebbe opportuno far pagare di più i servizi (Sanità-Istruzione-Trasporti ecc.) a chi é più ricco.

Alfonso Floreani 08.06.13 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Dunque Il MES "aiuta" gli Stati in grave difficoltà economica non con fondi a titolo perduto o a rimborso parziale, ma con veri e propri prestiti ad interesse. Quindi, si tratta di un aiuto che aumenterà ulteriormente il debito degli Stati “beneficiati”. Questi prestiti vengono forniti in cambio di “rigorose condizioni” da attuare: ovvero brutali condizioni di massacro sociale e ulteriori riduzioni della propria sovranità statale, dei veri memorandum in stile greco. Quindi, io Stato mi indebito per partecipareal MES, e questo indebitamento contribuirà alla mia prossima crisi. Per "aiutarmi" mi faranno degli ingenti prestiti, e quindi il mio debito aumenterà ulteriormente; e questi prestiti saranno legati a diktat feroci che mi impoveriranno ulteriormente, spappoleranno ancora di più i miei servizi sociali, indeboliranno la mia capacità economica, renderanno ancora più disperati i miei cittadini.

Filiberto V. 08.06.13 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Grazie davvero per darci informazioni serie, se non ci fossi tu....Per favore, per favore, per favore: Beppe non mollare, dobbiamo mandarli a casa veramente!

Beppe Milano75 08.06.13 15:35| 
 |
Rispondi al commento

E' UN DELIRIO !! CHI LO HA SCRITTO QUESTO POST ?? NON MI SEMBRA RIFLETTERE CIO' CHE LA BASE VUOLE E SA TROPPO BENE..PROPRIO PERCHE' SI INFORMA CORRETTAMENTE SU MEZZI DI COMUNICAZIONE LIBERI E NON DEVIATI E MEGLIO NON OLIATI.
NOI ATTIVISTI SUL TERRITORIO INFORMIAMO I CITTADINI SU STRUMENTI COME IL MES, IL FISCAL COMPACT, IL SIGNORAGGIO BANCARIO, L'ORIGINE DELLA CRISI.. E POI ESCE UN POST DEL GENERE MERKELIANO, MONTIANO ??

Francesco ., Napoli Commentatore certificato 08.06.13 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Compreso il costo della politica), venderei il patrimonio pubblico e le imprese statali usando i soldi per ridurre il debito pubblico. Allo stesso tempo varerei una serie di riforme tipo: mercato del lavoro, apertura alla concorrenza di tutti i settori dell'economia ora protetti (soprattutto le libere professioni), liberalizzazioni e sburocratizzazioni in generale, riduzione della presenza dello stato in economia, incentivo alla libera iniziativa e all'inprenditorismo dei giovani, riconoscimento alla meritocrazia a tutti i livelli della societá civile.
Negli ultimi anni, e anche recentemente, e apparso evidente che abbiamo una nuova capacita di inventiva, come in medicina ed in altruísmo settori. Solo che non abbiamo lá capacita di metterle in pratica né di finanziarle.
Infine, e' sbagliato dare lá colpa all'euro, alla Commissione Europea, alla Germania, alla finanza speculativa (questa e lá piu idiota), ecc. Má riconosciamo che il problema e solo e soltando nostro e possiamo resolverlo noi stessi, uscendo dalla condizione psicologica di vittima e reconquistando lá nostra sovranita, dentro l'Euro.

Giovanni_DP 08.06.13 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi Rendete ,conto dello scempio ,che si sta creando,propio nei confronti del concetto di vita; ed irrazionale responsabilita speculativa.Non siamo dei fogli di carta,vogliamo tornare alla realta.Se ingarbugliati nelle tecniche di prestiti,a mo di strozzinaggio,compreso di Cambiali,si èsce.Si eèsce.Si ri stabilisce l'equilibbrio sviluppo ,economia,stabilita,poi casomai si rientra.E mica si puo morire,per dicerie,di somme di fogli di carta.Tanto piu che sono anche mal gestiti ed alla ricerca dell'intreccio,sensa avere alla base,la consapevolezza che l'uomo non sono numeri.è cosi.;?si èsce ,si crea stabilita ,quello che doveva avvenire prima di entranci,al posto di aver scompensato l'equilibrio Italia ,e poi èssere entrati.Facciamo i seri,ci sono 3 soluzioni.Una è creare un flusso unico monetario,facendo chiudere tutte le banche,e tenedone in vita una.La seconda,è equiparabile,ad estrazione totale dei soldi delle Banche,e pagare in totum il debito,tenedolo dantro al prospetto economico italia quindi senza interessi.E la terza è tornare alla Lira.

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 08.06.13 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Per chiunque fosse interessato a leggere tutti i commenti censurati dal blog deve ricercare con google "censura nel blog di grillo" poi tra i risultati quello "Ecco dove vanno a finire i commenti censurati da Beppe Grillo" è tutto li pure i miei.
Morte alla censura sempre

Guy Fawkes 08.06.13 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, se politicamente sono d'accordo con le idee del M5S, sull'economia devo dire che siete fuori pista. Come economista e italiano che ama il suo paese, e che vive e lavora all'estero, so bene cosa e' successo dal 2008 a oggi, e ti posso dire qual e il problema italiano: Debito Pubblico alto, poca concorrenza e scarsa meritocrazia.
Se fossi al governo mi concentrei a redurre gli sprechi (compreso il costo

Giovanni_DP 08.06.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento

..Fuori dall'Euro e ritorno alla lira!!!!

RobertoD 08.06.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento

silenzio stampa .....statale
REPORT : SUICIDI PER CRISI AUMENTATI DEL 40% NEI PRIMI 3 MESI DEL 2013

GRAZIE ..LETTA

franco bona, rivanazzano terme Commentatore certificato 08.06.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento

caro Grillo ti sei rifiutato di organizzare con Bersani il Berlusconicidio politico di Berlusconi, e adesso Letta e Alfano stanno confezionando la legge per la cancellazione del tuo movimento dal panorama politico italiano. Penso che non sia neanche necessario perchè ci stai pensando tu da solo (o forse con l'aiuto di Casaleggio). Offendere Rodotà e la Galbanelli penso sia offendere l'intelligenza degli italiani che ancora credono nella legalità. Le loro denunce documentate sono molto lontane dalle tue ingiurie verso tutto e tutti. Potevi cambiare il sistema, ti sei rifiutato (o sei fuggito.) Dante gli ignavi li ha relegati nel peggio girone dell'inferno, peggio di chi ha compiuto crimini. Se continui cosi rimarrete tu e Casaleggio e come dicono in Sicilia (dove vieni spesso a cercare seguaci)"unu sa canta e l'autru sa sona"

ninomazzarino 08.06.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Lo spirito di questo post è del tutto favorevole all'euro quando a me sembrava che il M5S fosse tutto sommato l'unica voce politica alternativa alla follia eurocentrica e alle sue disastrose conseguenze. Suggerisco, per chi sa il tedesco, la lettura di un libro fondamentale, Showdown di Dirk Müller che spiega abbondantemente l'origine americana di questa crisi. L'intervento dell'FMI nei cosiddetti salvataggi mira ad uccidere le economie dei paesi europei più deboli. Quello che bisogna capire è che in economia non ci sono soluzioni uniche, l'economia è pilotata dalla politica e non viceversa. Aggiungendo all'euro la lira come seconda valuta risolveremmo tutti i nostri problemi e torneremmo a crescere. Uscendo dall'Unione Europea riacquisteremmo libertà di imporre dazi e difendere le nostre produzioni. Si pensi alla Svizzera dove le cose costano quasi il doppio rispetto a noi a causa dei molti dazi. Gli svizzeri non se la passano male, nonostante tutto. Sono considerati tripla A e uno dei paesi più competitivi del mondo. Eppure il costo del lavoro laggiù è dal doppio al triplo rispetto al nostro. Svegliamoci. Ma Grillo mi sembra abbia già fatto una sua scelta ed è una scelta sciagurata, quella del "tanto peggio, tanto meglio". Speriamo che questo post non l'abbia scritto lui, inanella cose di per sé vere ma collocate in un contesto completamente distorto perché improntato a totale passività come se non ci fosse più nulla da fare. Se è così, il M5S a cosa serve? A prendere il potere quando saremo diventati una colonia tedesca?

ROBERTO CASIRAGHI, Milano Commentatore certificato 08.06.13 11:07| 
 |
Rispondi al commento

questo post mi sembra comunque fatto di molta protesta e poca proposta. Si chiede un aiuto all'Europa ma allo stesso tempo mette in guardia dalle ingerenze europee. Allora proponi un modello diverso di Unione Europea e spiegacelo per bene, che ne pensi Beppe?

Christian Dalenz Commentatore certificato 08.06.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Era meglio avere il paracadute.

Alessandro Madeddu 08.06.13 10:54| 
 |
Rispondi al commento

grillo spero che tu non sostenga da vero il pensiero illustrato in questo articolo io sono argentina e mi sembra un discorso di Menem nel 1998,è poi tutti sappiamo come è andata a finire!la italia deve assolutamente tornare alla lira,congelare il debito pubblico e poi distinguere lo che è debito pubblico dal debito privato e sopratutto mandare a fan..o la troika e al FMI altrimenti l'ITALIA NON CI SARà PIù. Ma chi c'è dietro questo articolo??????????????????????????

ana m., castel di lucio Commentatore certificato 08.06.13 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'articolo 76 della Costituzione afferma "L'esercizio della funzione legislativa non può essere delegato al Governo se non con determinazione di principi e criteri direttivi e soltanto per tempo limitato e per oggetti definiti". Ora si AFFERMA, che il Parlamento è annullato nei poteri solo negli ultimi venti anni. NON E' VERO, il Parlamento sono 60 anni che perde progressivamente potere ed anche all'inizio era prono ai voleri dei vari COMINTERN, oltretutto gli stessi parlamentari anche quando erano votati con le PREFERENZE erano spesso votati grazie alle violente pressioni di MAFIE, MAFIETTE E MAFIONE. Per molti cittadini votanti il parlamentare non è il rappresentante di tutto il popolo ma un personaggio che deve fornire VANTAGGI ESCLUSIVI AD ALCUNI, altri invece subiscono la fascinazione dei soliti incantatori di serpenti, di destra, centro e sinistra e votano felici CREDENDO VANTAGGI PER LORO I VANTAGGI PER I VERI CLIENTES DELLE CASTE. Qualcuno crede che i Minetti, Trota, Lusi, Fiorito, Penati siano adamantini statisti? No, lo affermo da vecchio repubblicano-liberale, sono i classici servi dei padroni dai quali la plebe spera un posto alle Poste mentre loro intrallazzano per loro e per il padrone.
GHEDINI, LONGO, parlamentari della REPUBBLICA, indubbi fuoriclasse prescelti dal GENIO BERLUSCONI, hanno operato per il bene pubblico? NO, ma la povera plebe coercita manipolata è massa di manovra da illudere.
Qualcuno crede che il Re di Mani Pulite abbia scelto Scilipoti e compagni perchè bravi ed onesti...erano scelti perché portavano voti.
Il Parlamento ha troppe parti corrotte, M5S operi l'inventario dei lavori svolti, si accorgerà che il 95% sono CHIACCHERE.

SI APRA UN SITO PER OGNI PARLAMENTARE CHE CONTENGA VERBALI DEL LAVORO SVOLTO, DIARIO DI BORDO, DISTINTA BASE DI OGNI ATTIVITA', DELLE MOTIVAZIONI E DELLE PROCEDURE.

M5S DEVE PREDISPORRE UNA QUADRO
GeoPoliticoSocileEconomicoFisico ITALIA ED INIZIARE L'ANALISI PER CAMBIARE SUL SERIO. PEPPO

GIUSEPPE PARISI 08.06.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO ( II PARTE )

LA CRISI E' PROVOCATA MEDIANTE VENDITE DI TITOLI
DELLE BANCHE EBRAICHE AMERICANE CHE SONO SOTTOMESSE ALLA CHIESA CATTOLICA CHE LE CONTROLLA DALLE STRAGI DI EBREI PRECEDENTI E DALLA ACCUSA DI USURA CHE VIETAVA L'ATTIVITA' DELLE BANCHE . QUESTA SOTTOMISSIONE HA CREATO IL BLOCCO DI ASSALTO CHIESA CATTOLICA -BANCHE EBRAICHE CHE HA FATTO LA CRISI DEL '29 E POI IL SOSTEGNO AI COMUNISTI NELLA II GUERRA MANDIALE CHE STAVANO PER ESSERE SPAZZATI VIA DA HITLER , MA ERANO L'ULTIMA CREATURA CRIMINALE DELLA CHIESA CATTOLICA PER COMBATTERE IL NORD EUROPA SVILUPPATO CHE AVEVA MANDATO VIA LA CHIESA CON LA RIFORMA PROTESTANTE E DI ENRICO VIII ,CHE AVEVA SPAZZATO VIA LA CORRUZIONE CATTOLICA DANDO LO SVILUPPO NEGATO DALLA CHIESA A FINE DI DOMINIO , COME STA CERCANDO DI RIFARE OGGI ,CON L'USO DELLA EUROPA DI BRUXELLES COME SUA PIAZZAFORTE CONQUISTATA CON SUOI LACCHE' O PEDOFILIE' .
LA BANCHE EBRAICHE A. FANNO SOLDI A SFASCIARE GLI STATI PER CONTO DELLE CHIESA CATTOLICA , RICEVENDO STRAGI DI EBREI DI CUI HITLER E' STATO CONSIGLIATO IN QUANTO CATTOLICO PER FREGARLO .
NELL'EPISODIO DEL 2008 ( BOLLA DETTA SUB PRIME ) QUESTO ATTACCO SPECULATIVO DELLE BANCHE EBRAICHE E' AVVENUTO CONTRO L'AMERICA STESSA PER CONDIZIONARE IL VOTO AMERICANO E OTTENERE IL LORO COLORATO ,IL QUALE ORA SOSTIENE L'ATTACCO ALL'EUROPA EURO PER PAGARE LA SOTTOMISSIONE ALLA CHIESA CHE LO COMANDA ,PER CUI LA CHIESA CERCA DI OTTENERE LO SFASCIO DELLA EUROPA E IL CONTROLLO TOTALE DELLA UNIONE EUROPEA COME STATO CONTROLLATO DA LEI,PROPONENDO ANCHE L'UNITA' POLITICA SOTTO LA CHIESA ,CHE CONTROLLA GIA' TUTTO : COME E' EVIDENTE COI VARI BARROSO , MERKEL ETC ETC .
IL RESTO E' PROPAGANDA DELLE IENE DELLA INFORMAZIONE PER SPAVENTARE LE PECORE DA CATTURARE .
LA CASTA POLITICHETTA NON E' AUTRICE IN PROPRIO DI NIENTE E SOLO ESEGUE I PROGETTI DEI SACERDOTI PEDOFILI CHE LI FORAGGIANO CON IL SACCHEGGIO DEI SOLDI DELLO STATO USATI PER CORROMPERE.
QUINDI LA VERITA' E' VINCENTE DA SOLA E LA LIBERTA'

PROF MARCELLO PILI 08.06.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Chiedere aiuti all'Unione Europea?

Sono letteralmente esterrefatto di trovare una proposta simile su questo sito.

Chiedere aiuti all'Europa vuol dire svendere le piccole briciole che restano della nostra libertà. Dovremmo infatti accettare le "condizionalità" imposte dal MES. Istituzione finanziaria insindacabile che ci chiederà (in linea con le solite richieste della troica) licenziamenti, svendita del patrimonio pubblico e cessione ai privati dei servizi pubblici; oltre a nuove tasse, tagli lineari alla spesa e, in linea con quanto fatto a Cipro, con la possibilità di prelievo forzoso sui risparmi delle famiglie.

invocare l'aiuto dell'Europa (di questa Europa che si preoccupa solo del sistema bancario privato ed internazionale) è un suicidio politico.

Guido Grossi, spoleto Commentatore certificato 08.06.13 06:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai è inutile farsi illusioni, la bancarotta è imminente, Stati Uniti e Giappone hanno stampato carta moneta per abbassarne il valore e favorire le esportazioni, il Giappone sta già conoscendo il crollo della bolla provocata, per molti analisti americani il fenomeno analogo definito da loro "hindenburg" negli Sati Uniti arriverà entro l'estate, allora i capitali fuggiranno dalle obbligazioni spazzatura come le nostre e finiremo in bancarotta con lo sprea a 600.
E intanto il vecchietto pigliorista si balocca con i saggi della costituzione, quando come ha detto giusto Renzi bastava un grullo.
I Saggi, tutti gli uomini del Deficiente.

mario genovesi 08.06.13 06:32| 
 |
Rispondi al commento

il problema di fondo e' uno solo: perche' da vent'anni si parla di quale riforma ed e' venuto fuori sto aborto?perche' il pd ha ceduto le tv-tutte-al berlusca?perche' si sono inciuciati?perche' lo sono da sempre, come giano bifronte, ed ora sono costretti a svelarsi per sopravvivere.perche' repubblica non mi pubblica nessun commento?il fatto e' che la crisi ha fatto saltare giochi e alleanze.
in tre mesi cos'hanno fatto? Grillo e' l'unica aLternativa al momento possibile, sta a lui spendersi bene.Il fatto e' che tra poco, ma poco, la gente veramente si incazza, e allora si che salta il tappo.Altro che boiate sul fare il governo: la gente e' stufa di essere presa in giro, ha perso fiducia.Adesso salta fuori che il Fmi ha anche sbagliato con la Grecia: ovvio, da pochi miliardi che bastavano, anc he incasinato mezza europa!!!dicevano Horchkeimer e Adorno-dialettica dell'illuminismo:-dell'immaturita' dei dominati vive la decadente societa'.

against the wind (cambiera'), padova Commentatore certificato 08.06.13 01:41| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha scritto 'sta roba? Delirio eurista puro. Spero sia soltanto un momento di confusione. Se invece questa è la linea del movimento, allora io sono fuori.

Alberto Tosi 07.06.13 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è che tutti questi paesi mendicanti (incapaci di produrre e mangia soldi tipo i PIGS: Portogallo-Irlanda-Grecia-Spagna...) entrati in Europa esclusivamente per sanare il loro debito nazionale, ci hanno portato da quinta potenza economica mondiale ad una bancarotta da repubblica delle banane. Grazie anche a decenni di compiacenti e remissivi bananieri in carriera alla Monti & co.
In 4 parole: fuori da questa Europa.

Andrea Jagher 07.06.13 22:17| 
 |
Rispondi al commento

dopo aver letto questo post, alla fine di una giornata lavorativa come tante, mi viene solo in mente che, siamo a tutti gli effetti, spacciati! Il tracollo è alle porte, purtroppo. E sarà complicato uscirne senza dolore. Non vedo la luce in fondo al tunnel. Ci vorranno anni, almeno anni parimenti a quanti sono stati che ci hanno portato a questo punto. Ma quanti anni serviranno, realisticamente parlando?

Paolo G., Roma Commentatore certificato 07.06.13 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO GRILLO ,

CREDO CHE UN PO' SI ESAGERI DI PESSIMISMO PERCHE' IN REALTA' NON SI VEDE BENE CHE QUESTO MALE E'UN MALE CREATO E COME TALE PUO' ESSERE FERMATO E SARA' FERMATO .
NON C'E' NESSUNA RAGIONE TECNICA O PSEUDO TECNICA CHE OBBLIGHI QUELLE CATASTROFICHE CONCLUSIONI CHE SEMBRANO PORTATE PIU' PER SPAVENTARE E CATTURARE CHE PER RISOLVERE .
E' IMPORTANTE NOTARE CHE ESISTE UN MARE DI ARGOMENTI LA CUI COERENZA NON C'E' , E RAGIONANDO IN SINISTRESE BISOGNA DIRE CHE SI E' GIA' IN MANO DEL NEMICO .
PERCHE' IL PCI TI AVREBBE DOVUTO DARE GLI ARGOMENTI GIUSTI IN QUELLE MIGLIAIA DI ASSEMBLEE SCOLASTICHE IN CUI SEGUENDO L'INVERSO DI PLATONE IL PCI E LA CHIESA CHE LO COMANDA E LO DIRIGE TI HANNO DEVIATO DAL SOSTEGNO DELLO STATO PER FARTI SOSTENERE LA DISTRUZIONE DELLO STATO CHE SEI TU STESSO ?
SE UNA COSA NON E' FATTA DA TE NON E' FATTA PER TE ,
E QUINDI QUESTE ANALISI CATASTROFICHE SONO GIA' UNO STRUMENTO LORO , VOGLIONO SCORAGGIARE PER FARTI PERDERE .PENSARE CHE SI VA ALL'UNIVERSITA' CHE NON FUNZIONA E SI TROVA SAPIENZA E' PURO INGANNO.
LA COSA E' CHE QUESTO ANIMALE CHE GOVERNA LA CRISI E' UN ANIMALE A 4 TESTE ( O MEGLIO A 4 CARDINALI PEDOFILI ) E QUINDI E' FACILISSIMO DA VINCERE , BISOGNA PUNTARE AI 4 CARDINALI PEDOFILI E BASTA : TUTTO FINISCE .
NON BISOGNA FARE L'ERRORE FATTO DAL RE SAVOIA CHE INVECE DI CANNONEGGIARE LA CHIESA O INCARCERARE 4 CARDINALI PER COSPIRAZIONE PER L'UCCISIONE DI UMBERTO I HA VOLUTO FARE LA GUERRA PER LIBERARSI DELL'AUSTRIA RITENUTA AUTRICE DI QUEL DELITTO IMPEGNANDOSI IN UNA GUERRA ENORME , E DOPO AVERLA VINTA LA CHIESA HA CREATO UNA NUOVA UNITA'CRIMINALE NEL COMUNISMO RUSSO E SUBITO DOPO LA GUERRA C'ERA GIA' IL CASINO PCI IN ITALIA E POI PER QUESTO IL FASCISMO .
QUINDI GRILLO: TUTTO STA NELLA CABINA DI COMANDO, GLI OPERATORI SONO 4 GATTI PEDOFILI ,CHE COMANDANO I SOTTOMESSI CHE SI FANNO CON L'IGNORANZA.
QUINDI NON GRANDI GUERRE NE' FALSI ALLARMI PSEUDO ECONOMICI DI NIENTE ,MA GIU' IL GOVERNO E NUOVE ELEZIONI

PROF MARCELLO PILI 07.06.13 20:10| 
 |
Rispondi al commento

9 milioni di persone ....... 9 Milioni Di Persone ......... NOVE MILIONI DI PERSONE !!! ... 9.000.000 Milion of person !!!!!!!!! ......... NON POSSONO ARRESTARCI TUTTI !!! .......... NO ! ....... SVEGLIATEVI !!!! ....... ORA !!!!!!! .......... NOW !!!!!!!...........

Ma ... guardate che ... basterebbero i 9 MILIONI che hanno votato per il Movimento ... per ... INVADERE LE ISTITUZIONI CHE CONTANO ! ... occuparle con la gentilezza ... e ... PACIFICAMENTE ! ... ( Sempre se non ........ ) dopodichè ... FARE ... gentilmente accomodare fuori ... TUTTI ! ... e ... RE Iniziare un'altra storia ... del popolo italiano ...

FACCIAMOLO !!! ... VIDEO DA VEDERE SINO IN FONDO !!! ... FATE GIRARE !!! ... please ! ...

S V E G L I A T E V I !!! .... O R A !!!! ....

FACCIAMOLO !!! ... che si mangino il loro vile danaro ... FACCIAMOLO !!! ...

http://www.youtube.com/watch?v=_v_x8D7s5GY#

http://romybeat.wordpress.com/programma-politico-di-romy-beat/
" TG Child " la mia proposta di Legge per la TV : http://romybeat.wordpress.com/proposte-di-nuove-leggi/

Romy Beat, Pietrasanta Commentatore certificato 07.06.13 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Le cose da fare sono tante, ma non si può pensare di uscire da questa crisi soltanto con tagli e risparmi vari sulle spese dello stato. Una politica monetaria corretta e incisiva può aiutare in modo decisivo la ripresa economica. Se siamo nell'Euro la politica monetaria è comune e va fatta dalla BCE con l'avallo dei governi sovrani. La BCE deve diventare una banca centrale con poteri di emissione della moneta a nome e per conto della collettività europea. Stampare nuova moneta in questo momento può permettere la ripresa economica: praticamente la BCE dovrebbe acquistare i titoli del debito sovrano di tutti i paesi dell'area euro a titolo definitivo, così come sta facendo la FED. Questo processo immetterebbe liquidità nel sistema euro dal basso e non dall'alto, cioè dalle banche, che non hanno speso la liquidità messa a disposizione della BCE. Inoltre, l'UE dovrebbe finanziare con soldi propri di nuovo conio progetti di sviluppo industriale e infrastrutturale che creerebbero nuovo lavoro e farebbero ripartire l'economia. Con queste due attività si alleggerirebbero i problemi del debito e della mancanza di lavoro. Inoltre, l'aumento della massa di denaro circolante produrrebbe una svalutazione dell'euro, con conseguente miglioramento del livello di competitività dei prodotti europei rispetto a quelli del resto del mondo. Questo agevolerebbe la ripresa. Ci potrebbe essere come conseguenza, da valutare, una inflazione in aumento nell'area euro. In questo processo, quindi, per tutelare i lavoratori, bisogna agganciare i salari all'inflazione reale, così sarebbe tutelato il potere di acquisto dei lavoratori. Chi perderebbe in questo quadro sono la finanza e i maggiori possessori di capitale, che perderebbero potere di acquisto in proporzione al tasso di inflazione. E sono questi poteri, infatti, che ostacolano il processo descritto con i loro potenti mezzi e i loro servi pennivendoli. Sarebbe una specie di esproprio proletario e un processo di redistribuzione del denaro.

Lucia 07.06.13 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Signori, Egregi Cittadini svegli. La loro strategia è ormai chiara, tutti contro il moVimento-cambiamento e per le masse non sveglie la 'solita antica medicina', la strategia della tensione, solo che stavolta cercano di dare la responsabilità a beppe ed al movimento, ignorando coscientemente e quindi ancor piu colpevolmente che al contrario il M5S sta facendo da contenitore democratico, in italia, di tensioni che all'estero sono gia violente. Attenzione!
La prima nostra 'arma' è essere ancor piu coerenti, se possibile, con le promesse di essere una rivoluzione pacifica, culturale, dell'intelligenza e della 'mentalità' con cui si concepisce l'umanità e la vita, altrimento daremo loro il destro e non aspettano altro per spazzarci via con la forza.
La seconda nostra 'arma' è diffondere informazioni che i mass media non danno, ad es:
Imposimato su corruzione Editoria, Pd, pdl ed altri...
youtube.com/watch?v=TWLpkJfJMF0
Imposimato su bankieri bilderberg e stragi italiane...
(allucinante il silenzio dei mass media nazionali)
youtube.com/watch?v=4k5YGvGiy8c
Galloni sulle responsabilità nella svendita dell'italia...
youtube.com/watch?v=tnMwvBEpFbM
(però fatelo! ;) e soprattutto con 'quelli' intelligentoni ed onesti che ancora ci accusano per non aver fatto l'inciucio con gargamella)
Poi bisognerebbe valutare qualche mossa (oltre a naturalmente fare vera opposizione e proposizione in parlamento e pubblicazione di più atti possibile), ad es: visto che manifestare in grandi masse è certamente pericoloso, si potrebbero fare manifestazioni gandiane più piccole e diffuse in ogni città, magari distesi a terra come morti o seduti in silenzio o con qualche rappresentazione simbolica della situazione, tipo bocche bendate et similia. In queste manifestazioni si potrebbe approntare un 'tavolo informativo' con documenti e/o video su tematiche NON pubblicate dai media (come i videuzzi di prima). ...

Marcello A., Palermo Commentatore certificato 07.06.13 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ stefano leo
Hai scritto: "USCIRE DALL'EURO CI COSTEREBBE TROPPO"

Sulla base di quali dati fai questa affermazione? Invece ci sono migliaia di dati a supporto del fatto che rimanendo nell'euro abbiamo finora pagato un costo ENORME, Grecia docet insieme a Cipro, e Spagna, e Portogallo.
Sarebbe ora di smetterla di riempire questo blog con opinioni supportate dal nulla.

O. L., Frosinone Commentatore certificato 07.06.13 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Canzone: (http://www.youtube.com/watch?v=_JTdFvKdKuc)
E non ci laaasceremo maaaaiiiii
abbiamo troppe cose insieeeme
i mutui e i leasing e poi
la rateazioni poi
dell'IVA e dell'IRPEF

Francesco S., Quartu Sant'Elena (CA) Commentatore certificato 07.06.13 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Scusate l'ignoranza ma dove sono finiti i commenti più votati? se li anno tolti!? da quando?

Francesco C. Commentatore certificato 07.06.13 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO IL MES NO !!!!
TUTTO TRANNE IL MES !!!

leo zotti 07.06.13 16:43| 
 |
Rispondi al commento

ho letto.
la prima reazione: angoscia.
sono laureata e capisco poco di queste cose, ma capisco l'essenziale: e cioè che chi ha il compito di fare non fa! se ne frega!
Luisa da Conegliano

Luisa B., Conegliano TV) Commentatore certificato 07.06.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono passati 10 anni dalla sanatoria fiscale “tombale”, ma un ristretto gruppo di evasori con il sotterfugio della seconda rata di pagamento, deve ancora 1,75 miliardi allo stato, che nessuno pare poter riscuotere, per insane procedure o furbizie. Sta a vedere che il “commercialista” a visto giusto quando l'ha proposta. Hanno sanato con poco e ancora non pagano, ma allora sequestrategli tutto, anche agli eredi se nel frattempo sono deceduti. Dico sempre i furbi fanno i loro comodi, ma i moralisti di sinistra (sic) sono veramente imperdonabili perché fanno finta di nulla: forse ci sono tra loro qualcuno che deve pagare? M5S fate una interrogazione parlamentare, stanate chi non paga e i complici silenti.

flavio daniele 07.06.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento

C'era una volta l'URSS e gli USA,c'era la guerra fredda ed il mondo diviso in blocchi,sfere d'influenza.Le piccole nazioni,secondo convenienza,aderivano all'uno o all'altro blocco e da questo,dalla superpotenza dominante,venivano protette ed aiutate ovviamente su rinuncia di parte della sovranità.La cosiddetta parte occidentale,la più forte economicamente grazie a secoli di ruberie attuate con il colonialismo,continuò a crescere economicamente grazie sia alle risorse sottratte ai popoli del terzo e quarto mondo che allo sfruttamento del lavoro sulla propria maestranza.Ricchezze enormi si accumulavano sempre di più in mano a pochi e la finanza,il mondo del virtuale, finì con il prendere il sopravvento sull'economia reale,il lavoro.Caduto il blocco orientale nel 1989,i grandi finanzieri mondiali altro non pensarono di come accrescere ulteriormente la loro ricchezza e grazie al movimento politico occidentale compiacente che nel frattempo aveva perso ogni orizzonte di riferimento essendo diventato una sorta d'amministrazione di condominio allargato,inventarono la globalizzazione.Cos'è la globalizzazione?Sottrazione di sovranità nazionale,sottrazione di diritti,precarizzazione della vita,competizione feroce fra produttori per abbassare i costi ed aumentare i profitti,distruzione di lavoro dignitoso e rincorsa della schiavitù,la vittoria del danaro sulla vita.Ora tutta la storia del post sembra un film surreale.Se ne fa tutta una questione d'ingegneria monetaristica e si perde di vista le vere cause della crisi.Non sarà alcun paracadute monetario a salvarci dal disastro ne sarà la sua tempestività.Questo servirà solo ad allungare l'agonia.Espropriare gli espropriatori è l'unica soluzione possibile nella situazione data e questo è possibile solo cominciando a riprendersi la sovranità espropriata e cacciando dal tempio scribi e farisei.Rivoluzione vi suggerisce qualcosa?Ogn'uno deve prendere il proprio destino nelle sue mani senza aspettare la manna dal cielo.

carlo 1., torre annunziata Commentatore certificato 07.06.13 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GLI INTERESSI SUI NS DEBITI CI COSTANO MOLTO.IL NS STATO CI COSTA MOLTO. STARE IN EUROPA HA UN COSTO ALTO. USCIRE DALL'EURO CI COSTEREBBE TROPPO. LE MATERIE PRIME (GAS, PETROLIO) COMPRATE IN EURO COSTANO POCO MA POI, CON LE TASSE, FINISCONO PER COSTARE MOLTO AI CITTADINI. ABBIAMO SOLO UNA CHANCE: VENDIAMO PARTE DEI BENI DI STATO E ABBATTIAMO IL COSTO DEGLI INTERESSI ABBATTENDO IL DEBITO PUBBLICO ALLA METà, SIA ESSO IN MANI ITALIANE O STRANIERE POCO CAMBIA: GLI SPECULATORI AVREBBERO MENO DA SPECULARE SE ABBATTESSIMO I NUMERI ASSOLUTI. CON MENO DEBITI DIVENTEREMO PIù COMPETITIVI DELLA GERMANIA E SE UTILIZZIAMO I SOLDI PUBBLICI PER INCENTIVARE E MIGLIORARE IL TERRITORIO (ALMENO QUELLO NON SARà ESPORTABILE IN CINA!) ANZICHè PAGARE INUTILI INTERESSI DAREMO IMPIEGO, FAREMO CONFLUIRE INVESTIMENTI DALL'ESTERO E SPINGEREMO I TEDESCHI A SPENDERE TUTTI I GUADAGNI CHE FANNO CON LA LORO ECONOMIA IN VACANZE IN ITALIA. PER FARE TUTTO QUESTO PERò I SOLDI VANNO SPESI DAVVERO PER MIGLIORARE IL TERRITORIO E RENDERLO BELLO E PIACEVOLE ALTRO CHE TAV: OCCORRONO CAPILLARI INVESTIMENTI X AGGIUSTARE IL TERRITORIO, STRADA SU STRADA, PARCO SU PARCO, SPIAGGE, COLLINE E MONTAGNE... E VIA I CORROTTI, LE MAZZETTE E TUTTI QUELLI CHE REMANO CONTRO: CI VOGLIONO LIBERALIZZAZIONI X PROMUOVERE LO SVILUPPO , MA TRAMITE SEMPLIFICAZIONI E NORME CHIARE.CHI SBAGLIA PAGA, PESANTEMENTE E CHI NON SVOLGE I SUOI COMPITI PER FACILITARE IL PROGETTO DI MIGLIORAMENTO DEL TERRITORIO VIENE MESSO ALLA PORTA.

stefano leo 07.06.13 16:14| 
 |
Rispondi al commento

B. ha proposto un braccio di ferro con la Merkel per ridiscutere le regole dell'area euro: siamo d'accordo o meno? Dovevamo essere noi a proporlo, ma visto che lo ha fatto B., cosa aspettiamo a schierarci al suo fianco? La smettiamo di sparare c....ate su questo blog e ci muoviamo? Adesso è il momento di agire. Non possiamo aspettare! Diamo a Letta un mandato forte e chiaro da spendere nelle prossime riunioni europee per contrastare le politiche di austerity che hanno imposto all'Italia, si dia alla BCE il ruolo di una banca centrale in grado di stampare moneta e la si stampi, come stanno facendo in USA e Giappone. Tutto il resto sono chiacchiere bucate che non servono a niente. Cosa ci si propone di fare altrimenti? Qual è la nostra posizione sul tema? La smettiamo di perdere tempo? Concordiamo con B. e Letta una posizione comune da prendere in campo europeo? Siamo capaci di una proposta o sappiamo solo insultare?! Poi mi piacerebbe che gli insulti gratuiti e fine a se stessi a B. avessero fine. Le penne rosse stanno attaccando l'MS5 adesso con falsità di ogni tipo. Falsità di tipo diverso sono state scaricate su B. per decenni. Sono sempre gli stessi: non è credibile che siano venduti pennivendoli servi dei partiti quando scrivono dell'MS5 e maestri illuminati quando scrivono su B.. Molti di voi prendono per verità le idiozie che vi sono state ripetute per anni fino alla noia dagli stessi personaggi che adesso criticate perché attaccano il movimento. B. questa volta ha detto una cosa condivisibile. Non va avversato solo perché tanti hanno subito un lavaggio del cervello o per paura di perdere voti! Lottiamo insieme agli altri sui temi della moneta unica! Per il nostro bene!

Lucia 07.06.13 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noto che c'è un certo accordo, generico, sul fatto che il capitalismo sia diventato un problema. Alcuni però aggiungono che, seppur questo è vero, il comunismo non è tuttavia la soluzione.

Però chi dice questo deve essere più concreto. Deve dirci, magari può farlo adesso, in risposta a questo post, in cosa consisterebbe un sistema non-capitalista, ma neppure comunista (più correttamente: 'socialista', ma ammettiamo pure il termine 'sistema comunista').

Visto che, chi volesse e sapesse rispondere a questa domanda, non potrebbe citare nessun esempio concreto, storico, voglio facilitarlo:
che descriva per sommi capi, come lui si PREFIGURA un sistema non comunista, e non-capitalista nello stesso tempo.

Grazie per le (eventuali) risposte.

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 07.06.13 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io mi sono iscritto a questo movimento principalmente per affossare l'UE e l'Euro prima che affossi l'Italia: è una lotta alla morte a chi riuscirà a tener la testa dell'altro sott'acqua finchè anneghi ! Immagino i paesi dell'unione europea come tanti nuotatori che da una riva si son gettati in acqua per attraversare il guado, ed ecco che nel percorso c'è qualcuno(Francia e Germania) più robusto che aspetta i ritardatari per farli annegare ! Cosa fareste voi se foste quello attardato? continuereste ad andare incontro a morte certa o cerchereste di ritornare indietro ? Non ci sono dubbi: o si ritorna indietro o ci si coalizza tra deboli per mettere in scacco questi due prepotenti che già hanno dominato l'Europa durante il medioevo e fino alla seconda guerra mondiale ci hanno trascinato in tragiche guerre!

Marioli Bruno, AISEAU-PRESLES Commentatore certificato 07.06.13 15:36| 
 |
Rispondi al commento

io penso che per l'Italia la priorità sia l'uscitda dall' Euro. Questo,anche se doloroso, risolverebbe automaticamente tanti altri attuali problemi.
Perciò iniziate subito ad organizzare il
REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO.
Meglio soli che male accasati!

angela p., bologna Commentatore certificato 07.06.13 15:25| 
 |
Rispondi al commento

HEILA',VOI DUE,SI DICO A VOI DUE,SIETE STATI ELETTI COL VOTO DEI CITTADINI 5 STELLE,SE NON CI STATE,ANDATEVENE E FARETE BELLA FIGURA,ALTRIMENTI CON CHE FACCIA RIMARRETE INSIEME A QUELLI CHE AVEVATE DETTO DI COMBATTERE?,TIRATE FUORI IL POCO ONORE CHE AVETE E ANDATE A CASA,NON SIETE PIU' CREDIBILI

franco bertocci, taranto Commentatore certificato 07.06.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO CI SARA' UNA NORIMBERGA ITALIANA? O UN TRIBUNALE RIVOLUZIONARIO COME DURANTE LA RIVOLUZIONE FRANCESE DELL'89 ...I RESPONSABILI DEL DISASTRO (DAI GIORNALISTI, AI POLITICI, DAGLI IMPRENDITORI AGLI ELETTORI) VORREI VEDERLI DAVANTI AD UNA CORTE E RISPONDERE DELLE LORO RESPONSABILITA'

Antonio M. (Milano) 07.06.13 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Traditori!

Giuseppe Scilipoto Commentatore certificato 07.06.13 15:07| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE a GRILLO per avermi bloccato dopo che ho espresso dubbi sulla rimozione della classifica dei commenti più votati.
Mi ha bloccato e ha rimosso quasi tutti i miei messaggi da post precedenti!
Sto scrivendo solo grazie a "Nocensura".

Carlo F. 07.06.13 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fate finta che il problema non esista... Veramente Scandaloso... Ma questo articolo a cosa cazzo serve? E' Aria fritta. Bisogna Uscire dall'Euro PORCAPUTTANA !!

Nicola G., Messina Commentatore certificato 07.06.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Intendiamoci bene, nessuna ripresa sarà possibile se non si incide sui guasti provocati dalla globalizzazione: che ha visto decine di migliaia di aziende italiane delocalizzare verso paesi dove si pagano meno tasse e meno salari, senza che nessuno dei nostri espertissimi amministratori (e nemmeno la Confindustria) muovesse un dito, i più noti marchi italiani sono stati venduti a multinazionali straniere e ora i profitti di queste aziende vanno all’estero e in Italia non resta niente, moltissimi soldi sono usciti dalla imprenditoria e sono finiti nei paradisi fiscali e nelle speculazioni finanziarie e non vi torneranno più.

Senza la presenza di una banca di diritto pubblico, senza fini di profitto, ma finanziatrice di un piano di appoggio alla piccola e media impresa, per rendere autosufficiente l’Italia almeno nei settori fondamentali dell’energia (pulita) e dell’agricoltura, la “ripresa” è una chimera.
Naturalmente questa strategia va accompagnata da un piano di drastica riduzione della spesa pubblica, tipo l’abolizione delle province e del Senato, l’abolizione dei finanziamenti pubblici a partiti ed editoria, la fine delle missioni militari all’estero, la cancellazione della faraonica e assurda spesa per bombardieri F35, l’abbandono delle grandi opere tipo TAV e ponte sullo Stretto, la fine delle convenzioni della sanità pubblica con le strutture sanitarie private dove allignano truffe e ruberie.

Cari italiani, fino a quando in Parlamento non si parlerà di queste cose, state tranquilli che non cambierà nulla, e soprattutto non cambierà nulla finchè i responsabili del disastro, gli alleati PD e PDL, verranno giudicati capaci di risolvere la crisi da essi non compresa e non governata. Meditate gente, meditate.
Paolo De Gregorio

paolo de gregorio Commentatore certificato 07.06.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’illuminato imprenditore e grande statista S. B. il 4 novembre 2011, dichiarava a giornali e TV che la crisi non c’era e che il peggio era passato, tanto è vero che i ristoranti erano pieni e si faticava a trovare un posto in aereo.
Se gli italiani non fossero per metà gaglioffi e per metà fessi, e almeno si ricordassero di queste parole, a fronte di ciò che è successo dopo e continua a succedere oggi, e giudicassero un premier per le sue capacità di guidare l’economia nell’interesse generale, il nome di Berlusconi sarebbe scomparso per sempre dalla rappresentanza politica e citato solo come degenerazione di un ruolo in cui gli interessi privati (aziende e processi) del premier hanno nettamente prevalso sulla cosa pubblica, con i risultati che sono lì a dimostrarlo.

Ecco i dati della Confindustria forniti ieri dal suo Presidente Squinzi: negli ultimi tre anni 55mila aziende chiuse, dal 2007 è stato distrutto il 15% del potenziale manifatturiero con la distruzione di 539mila posti di lavoro, la stretta creditizia da parte delle banche ha ridotto i prestiti agli imprenditori di 44 miliardi di euro.
Se aggiungiamo a questi dati l’aumento costante del debito pubblico che ha superato i 2.000 miliardi di euro, che ci costa di interessi 80 miliardi di euro l’anno, ed è dovuto alla mala amministrazione e agli sprechi di denaro pubblico, ecco che la barzelletta della crisi ormai alle spalle assume significati più tragici che comici.

Il governo PD-PDL di largo inciucio, con molti voti a disposizione e una possibilità di prendere decisioni urgenti, si balocca con il semipresidenzialismo gradito all’eterno Caimano, fa una legge truffa sulla eliminazione dei contributi pubblici ai partiti, parla di rilancio della economia più come ultima speranza che come strategia politica.
Intendiamoci bene, nessuna ripresa sarà possibile se non si incide sui guasti provocati dalla globalizzazione: che ha visto decine di migliaia di aziende italiane delocalizzare verso paesi dove si

paolo de gregorio Commentatore certificato 07.06.13 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che mi fa rabbia è che ora i giornali e la TV parleranno di quei due transfughi per giorni e giorni. Altra merda sul M5S. Però, cavolo, anche noi ci mettiamo proprio della nostra per venirne sempre fuori male.

Andrea 07.06.13 14:45| 
 |
Rispondi al commento

ma smettetela di dare del traditore a quegli stronzi di furnari e labriola... loro non hanno tradito proprio nessuno, anzi sono stati coerenti: volevano entrare nel bel mondo della casta, e, visto che nessuno li voleva, hanno usato la porta del movimento.
Non basta essere incensurati, bisogna anche avere il senso dell'onore.

mister x, ravenna Commentatore certificato 07.06.13 14:38| 
 |
Rispondi al commento

PROPOSTE !LANCIO UNA TRACCIA.
E' più che mai necessario una canale d'informazione a 5 stelle ,sia televisivo che in rete.
Televisivo,esclusivo,con cronache costanti.
In rete con una banca dati con gli elenchi e i testi di tutti i provvedimenti europei ,parlamentari,regionali,provinciali , comunali e tutti gli altri enti pubblici.Deve essere una banca dati facilmente fruibile da tutti,ordinata,aggiornata e unica per tutto il territorio nazionale.
Se il M5S non dovesse da subito ,per difficoltà operative,riuscire a creare tale immensa banca dati,propongo a cura del M5S almeno una banca dati parlamentare.
Per la concretizzazione invece della banca dati complessiva invito il m5S a fare un proposta di legge per costringere tutti gli enti pubblici sopracitati a riversare,oltre che sui loro siti ( peraltro con criteri attualmente tutti diversi) , tutti i loro provvedimenti nell'unica banca dati sopracitata.
Ricordo che oltre ai testi sono altrettanto importanti gli elenchi per una visione globale immediata.Propongo inoltre che siano,con le modalità sopradescritte,pubblicati tutti i bilanci ( non riassunti)degli enti sopracitati.Inoltre pubblicati emolumenti , pensioni e spese di qualunque politico e dipendente pubblico.Inoltre pubblicati tutti i riscontri di spese (anche con scontrini e fatture scannerizzate ) di qualunque politico o dipendente pubblico.
Interessante sarà anche rivedere i contratti tra banche e cittadini rendendo ben visibili e aggiornati i loro siti circa tutti i fogli informativi bancari (che oggi si vedono se ci sono e se lo si sa, nella sezione trasparenza,parolina di solito a fondo pagina dei siti)e disponibili tutti i facsimili dei contratti per apertura di conto corrente e deposito titoli .Interessante sarebbe anche attuare le stesse modalità per le assicurazioni.

MASSIMO FRAZZANI, LUGAGNANO VAL D'ARDA (PC) Commentatore certificato 07.06.13 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Una cosa ridicola (e tragica) di questi giorni è sentire b. che dà consigli su come comportarsi con la merkel, o alfano che dice:"Occorre far riprendere una marcia espansiva all'Europa".
Come se non fossero stati loro a gestire il passaggio dalla lira all'euro, come se non avessero governato per 20 anni, come se non fossero stati loro incapaci di fare vere riforme, incapaci di capire dove stavamo andando, incapaci non dico di creare qualche opportunità ai cittadini, ma almeno di porre un freno alla corruzione e agli imbrogli.

Maria P., Bergamo Commentatore certificato 07.06.13 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dai, per favore, ora sono tutti bravi a fare i moralisti e ad insultare i fuoriusciti. Ma vorrei vedere voi, a ricevere così tanti soldi a fine mese e doverli restituire quasi tutti mentre i colleghi di tutti gli altri partiti non fanno una piega e intascano e piene mani. Sfido veramente a trovare una singola persona tra i frequentatori di questo blog che non ci farebbero un pensierino e non avrebbero qualche dubbio. Di San Francesco in Italia ne sono rimasti molto, molto pochi.

Paolo C. 07.06.13 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stasera ad Assemini..... vieni grillo vieni... porta anche il tuo socio così saldiamo il conto per averci messo nuovamente nelle mani di berlusconi pezzi di merda.

Peppino C., pabillonis Commentatore certificato 07.06.13 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per come la vedo io più se ne vanno fuori dai cosiddetti così, di questo spessore intendo, meglio è... .
Questi due stanno bene con Pisicchio, tra i 5 stelle stonavano.
Il prossimo giro saremo più tosti.
Spero per loro che non si suicidino dandosi in pasto ai media.
Mi dispiace sinceramente per i Tarantini, a Taranto l'aria è già insana....pure la puzza di m... adesso

vito b. Commentatore certificato 07.06.13 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
dopo la fuoriuscita di Furnari e Labriola mi vergogno di essere tarantino, come insegna la storia dell'Ilva in questa sfortunata città dobbiamo confrontarci anche con simili problemi. Anni di corruzione e malaffare hanno prodotto questo ed altro, per favore aiutaci, in tutti i sensi, a bonificare il nostro territorio. Se fosse possibile vorrei riavere indietro il mio voto, mi sento preso per il culo... Spero proprio di incontrarli per urlargli tutto il mio disprezzo, due autentici Giuda, se hanno un minimo di dignità dovrebbero dimettersi immediatamente.

Erardo 07.06.13 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sul muro di cinta dello stadio ci stava un

MARIUCCIAAAAAAAAAAA TI
AMOOOOOOOOOOOOO

Alto tre metri, lungo novanta.
Passo con mio cognato, gran benpensante, che riesce
sempre ad avere benpensieri nonostante l'etica, la
socialità, il modus vivendi cambino, mi dice: guarda che
schifo.
Bah, io sinceramente appena vidi la scritta abbi un sorriso
e pensai al ragazzo che magari la sera prima aveva avuto
un bel rapporto con Mariuccia, forse il primo, profondo,
sensuale, e si è espresso con un grido come l’Urlo.

Ma torniamo al filo d’Arianna, prima scritta

IO NON SONO COME VOI

giorno dopo trovo più avanti

IL MONDO NON è PIÙ TONDO

penso il ragazzo esprime sensazioni.
Giorno dopo ancora

VERGOGNA RAGAZZO CON LA PELLICCIA

Non male, speriamo che continui
Si prende una pausa di un giorno poi eccolo ricomparire

ANCHE LA TUA BELLA RAGAZZA FA LE
SCORREGGIONE

Lo ho amato. Soprattutto per la bellezza fine di quel
rafforzativo one con il quale vuole pur dare il senso della
potenza della bella ragazza.


Lo so lo so caro benpensante che imbratta i muri
Lo so lo so caro benpensante che la Moratti li vuole in galera
Lo so, lo so ...... ma per me il ragazzo è un artista.
Ora potete odiarmi.



benini davide, forlì Commentatore certificato 07.06.13 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è normale non essere d'accordo....non capisco tutto questo polverone se due voglion andar via..ma poi se ne son davvero andati ? in un gruppo è ovvio che ci sian persone di ogni caratura e preparazione.e forse una selezione è anche positiva....
forza 5 stelle..forza FICO.......!!!!!!!!!!non arrendiamoci.

Liliana A. Commentatore certificato 07.06.13 14:28| 
 |
Rispondi al commento

COn i soldi che prende un deputato/senatore e la vita e le agevolazioni che ha é da eroi fare quello che fanno i deputati e i senatori del M5S.

Dunque i due che se ne vanno sono comprensibili. CHe non la menino con un preteso spadroneggiamento di Beppe e Casaleggio.

Sono un pó meschini, ma nella media.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.06.13 14:25| 
 |
Rispondi al commento

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!??!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!??!

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.06.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cara Tacciani Federica,che non ci sia alcun nesso diretto tra svalutazione di qualsiasi x moneta e
l'inflazione nel paese di riferimento non lo sostengo solo io (perfetto signor nessuno)ma tutti i premi nobel dell'economia da 50 anni in qua..e curiosamente sia gli ultraliberisti come M.Friedman,sia i neomonetaristi,sia i liberal-keynesiani,da Stiglitz a Krugman....L'essere entrati nell'euro,moneta forte e ipervalutata non ha risparmiato agli italiani l'inflazione,o meglio piu'massa monetaria necessaria per acquistare lo stesso numero di prodotti...guarda ad esempio l'andamento del costo della benzina o dei generi di prima necessita'...un paese che decide di stampare piu' moneta,o di svalutare la stessa,non sta scritto da nessuna parte che veda aumentare l'inflazione interna...gli esempi che portavo,l'Argentina ruppe la parita' del cambio Peseta-dollaro,nei fatti ipersvalutando la propria moneta,e gia' nel 2010 la propria inflazione era passata dal 150%del 2001 al 17% ..quando ti riferisci al fatto che solo riduciendoci a mangiare riso e coltivare frutta il discorso potrebbe filare,forse alludevi alla Korea del Sud....bene,questo paese un po'arretrato e naif quest'anno diverra'la 10°potenza economica mondiale,con un PIL DI 1800 MLD IN EURO,E UN REDDITO MEDIO MEDIO PRO CAPITE SUPERIORE DEL 10% RISPETTO A NOI (che navighiamo a poco piu' di 1550 mld in PIL,e ce la dobbiamo vedere con l'Australia in termini di classifica economica....INTORNO AL 12°posto MONDIALE)..COME SONO RIUSCITI A TANTO I MUSI GIALLI KOREANI?...ROMPENDO IL VASSALLAGGIO MONETARIO CON LO YEN GIAPPONESE,NEI FATTI IPERSVALUTANDO LA PROPRIA MONETA E IMMETTENDONE SUL MERCATO,DAL1999 IN POI,MASSICCE QUANTITA',NELL'OTTICA DI UNA POLITICA ESPANSIVA,DI INCREMENTI SALARIALI E DI FORTE EXPORT....esattamente il contrario di cio'che l'Italia fa,perche'costretta dalle bislacche regole europee e dalla ipervalutazione dell'Euro...PERDONAMI IL TONO UN PO'PROFESSORALE,E COMUNQUE EVVIVA IL CONFRONTO TRA IDEE DIVERSE

franco graziani 07.06.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Potrei portare rispetto a chi non condivide più le idee del M5S, e si dimette da parlamentare eletto per "esclusivo merito di Beppe".
Non ditemi però che devo ignorare ne devo offendere quelli che lasciano il gruppo del M5S per entrare in altro gruppo parlamentare! A loro dico che mi fanno letteralmente schifo oltre che augurar loro, come minimo, che quei soldi gli rimangano nel gozzo, di traverso.

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 07.06.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

picchio qui un bel cafferino a 5 Stelle per tutti!!!!
e ne avrei un paio belli caldi anche per furnari e labriola.....:))))

Luca M., Rho Commentatore certificato 07.06.13 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fuori dal movimento tutte le mele marce. Chi non è convinto, è meglio che si ritiri adesso, non abbiamo bisogno di quaquaraquà.

giuseppe m., perugia Commentatore certificato 07.06.13 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è nulla da fare, una volta entrati nei palazzi del potere si scende al pari livello di tutti gli altri, si diventa feccia. Ma d'altronde cosa ci potevamo aspettare da gente che è stata scelta ed eletta grazie al numero di contatti su facebook?

sergio abile 07.06.13 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/06/07/grillo-a-pomezia-rodota-uomo-di-apparato-e-fa-salire-contestatore-sul-palco/235694/

Il filmato faziosissimo parte con le immagini del pomeriggio e la voce della sera, infatti poi le immagini vere sono in diretta. Nelle prime immagini c´é poca gente naturalmente e la piazza é semi vuota poi la piazza non viene inquadrata mentre é stracolma.

Beppe, fattene na ragione: siamo soli!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.06.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

napolitano a san vittore:"Avrei firmato l'amnistia per dieci volte"
che uomo coerente: sempre dalla parte dei delinquenti.

mister x, ravenna Commentatore certificato 07.06.13 14:20| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ti voglio bene, ma la democrazia dal basso con i pezzi di merda e con i venduti non è possibile farla....

emanuele b., montepulciano Commentatore certificato 07.06.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento

occorre un sito nel quale i paralmentari scrivono le cose che prepaarno..il blog dev'essere uno strumento a parte..
i gioranli non dicono che i 5 stelle ahn proposto ed OTTENUTO all'unanimità la diminuizione delle tasse tramite le CARTELLE ESATTORIALI per le IMPRESE creditrici verso lo Stato, che sono numerose..è stata una LORO PROPOSTA, così come l'ecobonus al 65% , una grande percentuale..PROVVEDIMENTI CONCRETI per AIUTARE l'ECONOMIA.
Loro sbattono in prima pagina le liti..vedi Secolo XIX col solito Lombardo, che scrive soltanto di liti....informati, questi deputati fanno e faranno BEN ALTRO.E' l'INIZIO.

Liliana A. Commentatore certificato 07.06.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un imprenditore e confermo che la situazione è davvero grave.
Mediamente i crediti in sofferenza delle banche ammontano a circa il 25% e l'erogazione di credito alle imprese è praticamente azzerata per tutti, anche per le aziende che hanno un rating A.
In queste condizioni è praticamente impossibile qualsiasi investimento nonostante il mercato richieda innovazione.
Se si considera che la nostra economia è fondata sull'intermediazione creditizia è ovvio che il baratro è davvero vicino.
Dal fronte della politica non traspare la minima consapevolezza di questa situazione.
Molto presto saranno costretti a mettere le mani nel portafoglio della gente per pagare il debito pubblico.
Hanno già smantellato lo stato sociale, la scuola, la giustizia, lasciato che il sistema bancario, tutto il sistema bancario, si riducesse a non essere più in grado di svolgere la sua funzione vitale per l'economia del paese.
L'unico vantaggio di questa situazione è che davvero stavolta il nostro futuro non è incerto ma certissimo! :-)

Max Dibe, Lecco Commentatore certificato 07.06.13 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i timorati di dio, i pii.

debito pubico 07.06.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo parlando di nulla!!!!
SIAMO FALLITI!!! FALLITI!!!

arrio.mortis 07.06.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento

forza 5 stelle, è solo l'inizio...non fermatevi..............non fatevi mai scoraggiare, Silvio ha dovuto piazzare i suoi squali, in commissione Rai, perché se la fa sotto..andate avanti, noi vi sosteniamo sempre.
e molti stanno aprendo gli occhi foderati di prosciutto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Liliana A. Commentatore certificato 07.06.13 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Sono incazzato nero ......Chi esce dal movimento deve andare a casa vale anche per loro ,anzi peggio i vecchi politici sono anni che sono li , mentre in tre mesi cambiano idea. A casa non ci rappresentano più non potete rubare i soldi in questo modo,al loro posto devono andare altri rappresentanti, altrimenti in breve tempo il m5s non avra più senso di esistere,e ancora una volta avranno vinto loro

oiram z., borgomanero Commentatore certificato 07.06.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma una clausola legale sugli eletti del movimento non se potrebbe mette a priori? Se non altro pè non fasse pijá per culo da quattro giuda demmerda

luis p., roma Commentatore certificato 07.06.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A CHI NON ERA ABITUATO ALLE CARAMELLE...

.....
Vincenza Labriola e Alessandro Furnari vanno al gruppo misto, si sentono
"onorevoli", avendo dimenticato che cosa erano andati a fare in parlamento.

Stanno prendendo caramelle dagli sconosciuti. Se prima non ne davano già
loro...

Naturalmente ho "creduto" a repubblica.it sino ad un certo punto. Non
aspettavano altro. E non è solo uno spettacolo sconfortante.

Il potere costituito cerca di non mollare il potere e il conflitto
d'interessi che glielo dà. Perché quando B beneficia ad personam le sue
aziende, l'identikit per quanto sia preciso, non può evitare di spargere
benefici anche sul suo principale avversario (nemico), de benedetti.

C'è naturalmente il pd che lo perora. E questo sono diventati al pd, dei
lobbisti, a cui chi coltiva la memoria della Resistenza e dei Partigiani,
dà il voto per creduloneria. Gli altri elettori del pd lo votano "per
mangiare", con un po' d'ipocrisia in più degli elettori del pdl. Non sono
più buoni.

Sono "cattivi bambini" anche loro! Ma fingono di stare dalla parte dei
buoni. Si consideri per esempio lo spettacolo dato dalla finocchiaro, che
ha anche il marito inquisito.

Se viene meno il M5S, vi saranno le sommosse delle vittime di questa
società. C'è chi sta "sopra" e chi sta "sotto". E se muore anche la
speranza, chi sta sotto, dice che le regole che lo stanno uccidendo NON
valgono più, si cambia gioco. Non pensano più il RIFORMISMO sia il modo
giusto. Si arrendono all'idea di RIVOLUZIONE. C'è la sommossa.

Quella cosa per cui si va a prendere per le orecchie i parassiti e i
papponi ai vertici istituzionali di questa marcia società dei partiti
ladroni.

La finanza manovra le pedine della POLITICA, e per cooptazione cerca di
annichilire la speranza di rinnovamento che viene dal M5S. Pensano di fare
una bella mossa reazionaria stile "piano rinascita". Bolzaneto. Genova.

I poveracci per gli emolumenti e la promessa di essere ricandidati
hanno fatto i conti solo con la calcolatrice..

gennaro esposito 07.06.13 14:10| 
 |
Rispondi al commento

http://www.cadoinpiedi.it/2013/06/06/renzi_ha_speso_60_milioni_di_soldi_pubblici_tra_cene_e_viaggi.html

fulgy f., torino Commentatore certificato 07.06.13 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ho visto a la7 la borlettibuitoniviendal maredimisuratacolleoni, colei che si è comperato il sottosegretariato alla cultura donando al partito 700.000 € che perorava la causa del finanziamento pubblico ai partiti forse vorrà comperarsi qualche altro sottosegretariato.
PS. ha un bravo parrucchiere.

arrio.mortis 07.06.13 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Questi 2 deputati che sono andati via. Prossimamente non li insultate. Io li capisco, questi si vedono tutti i mesi accreditare 20.000 Euro, e li devono restituire. è normale che hanno ceduto e si tengono i soldi. E' umano. Grillo lo ha sempre detto: qualche Scilipoti lo avremo anche noi. E' umano. Fa un po schifo, certo, ma è umano.

Bruno P., napoli - caserta Commentatore certificato 07.06.13 14:04| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

beata innocenza.
credere che qualcuno arrivato li' possa decidere di dimettersi.
rinunciare a tutto.
chiunque (vorrei essere smentito) pur di rimanere li' incollato all'assegno mensile (non ad altro) sarebbe disposto anche a farselo mettere in @@@@.
ma qualcosa che non sia una figura di merda non si riesce a fare?
solo proclami e parole?
tutti tessera e distintivo? [cit.]

AUGURI PER LE PROSSIME ELEZIONI

livio g., r o m a Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.06.13 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Credo che tutto in Europa debba essere rivisto (Un mio lavoro, di tempo fa riguardava proprio questo argomento, c'é un sito: L'Europa ha bisogno di iniziative (da parte dei cittadini, che devono contare di più). Per cominciare l'Euro, basta negoziare accordi che permettano di sostituire o compensare meccanismi di svalutazione, etc...e uscirne non serve piu. Anche il debito, basta rinegoziare gli accordi e aumentare la flessibilità. Ma voglio scrivere d'altro. È in atto un attacco mediatico violento, feroce contro questo movimento. Un meccanismo della comunicazione: le frustrazioni, rabbia repressa, immaturitá esigono un bersaglio, i media stanno tentando di usare il movimento per usarlo come bersaglio, è uno storno mentale, una polarizzazione: si fa confluire l'aggressivitá. È già successo in passato...nella storia. E così il "grillino" o i "Grillini" diventano l'obiettivo, su cui far convergere il peggio, antropologicamente parlando. Vedo una cattiveria e una volgarità stupefacente. È questa l'Italia oggi? Vivo all'estero e mi duole. Questo paese ha vissuto e vive governato da un mondo corrotto, putrefatto in ogni senso, nasce un movimento che combatte ciò e cosa fanno? Aggrediscono il movimento. Non so se definirla idiozia, ma penso che sia un elemento. Masochismo? Forse anche quello. Ignorranza? Anche. Quello che fa più paura, come si fa a far capire con tanta ottusità? Io penso che sia però possibile in due modi, sapendo confrontarsi nei media, un esempio, nelle interviste televisive sebbene gli intervistatori siano infidi, molto perfidi direi, inchiodarli con logiche stringenti. E la via scelta, quella di comunicare costantemente con la gente, è ottima. Ma il timore più grande é che si cristallizzi e si instauri una immagine negativa del movimento: é quello che stanno tentando.

Felice L., estero Commentatore certificato 07.06.13 14:03| 
 |
Rispondi al commento

PIIGS è l'acronimo di portogallo,irlanda,italia,grecia e spagna e PIGS,maiali,è l'epiteto con cui i grandi signori della finanza si riferivano a tali popoli nelle riunioni strategiche per decidere le sorti economiche dell'europa...credo sia giunto il momento che i maiali si sveglino...il m5s è di per sè un risveglio,perchè rovescia il ruolo di vittime e restituisce quello di protagonisti ai cittadini,una rivoluzione scomoda dentro e fuori i confini nazionali....forse se decidessimo di uscire dalla moneta unica proprio i bistrattati pigs potrebbero essere il nostro paracadute,potremmo creare un'area "mediterranea",degli accordi di import-export che ci cautelino,una rete di alleanze per fronteggiare lo strapotere della germania,una banca di riferimento...nell'immediato credo sia doveroso chiedere aiuti alla bce,nel futuro dovremo trovare un modo per toglierci il cappio dal collo...

emanuela b., bologna Commentatore certificato 07.06.13 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A CHI NON ERA ABITUATO ALLE CARAMELLE...

Vincenza Labriola e Alessandro Furnari vanno al gruppo misto, si sentono "onorevoli", avendo dimenticato che cosa erano andati a fare in parlamento.

Stanno prendendo caramelle dagli sconosciuti. Se prima non ne davano già loro...

Naturalmente ho "creduto" a repubblica.it sino ad un certo punto. Non aspettavano altro. E non è solo uno spettacolo sconfortante.

Il potere costituito cerca di non mollare il potere e il conflitto d'interessi che glielo dà. Perché quando B beneficia ad personam le sue aziende, l'identikit per quanto sia preciso, non può evitare di spargere benefici anche sul suo principale avversario (nemico), de benedetti.

C'è naturalmente il pd che lo perora. E questo sono diventati al pd, dei lobbisti, a cui chi coltiva la memoria della Resistenza e dei Partigiani, dà il voto per creduloneria. Gli altri elettori del pd lo votano "per mangiare", con un po' d'ipocrisia in più degli elettori del pdl. Non sono più buoni.

Sono "cattivi bambini" anche loro! Ma fingono di stare dalla parte dei buoni. Si consideri per esempio lo spettacolo dato dalla finocchiaro, che ha anche il marito inquisito.

Se viene meno il M5S, vi saranno le sommosse delle vittime di questa società. C'è chi sta "sopra" e chi sta "sotto". E se muore anche la speranza, chi sta sotto, dice che le regole che lo stanno uccidendo NON valgono più,si cambia gioco. Non pensano più il RIFORMISMO sia il modo giusto. Si arrendono all'idea di RIVOLUZIONE. C'è la sommossa.

Quella cosa per cui si va a prendere per le orecchie i parassiti e i papponi ai vertici istituzionali di questa marcia società dei partiti ladroni.

La finanza manovra le pedine della, e per cooptazione cerca di annichilire la speranza di rinnovamento che viene dal M5S. Pensano di fare una bella mossa reazionaria stile "piano rinascita" della P2. Bolzaneto. Genova.

I poveracci che per gli emolumenti e la promessa di essere ricandidati hanno fatto i conti solo con la calcolatrice

gennaro esposito 07.06.13 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Cerco i tuoi commenti che sono interessanti anche se duri, (se non altro completano il rovescio della medaglia), ormai prima di entrare nel Blog sono costretto a passare prima per http://nocensura.eusoft.net/, non vorrei che in un prossimo futuro spero fantascientifico, non debba passare per il PD o PDL o tutti e due insieme per non trovarmi davantiad una unica verità.
(Questo lo salvo a scamso di equivoci, ed eventualmente lo posterò di nuovo.)

giulio v., venezia Commentatore certificato 07.06.13 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre, Beppe è profetico: lo è stato anche dicendo che in autunno ci finiranno i soldi. Ma in realtà si sono già finiti da tempo.
Chiudono persino le aziende di nettezza urbana, e i comuni impongono tasse sull'immondizia persino a chi è fuori dai 500 metri dei buttatoi! Questo è un paese di sfascio. Grazie Prodi, per averci dato l'euro!

Biagio C. Commentatore certificato 07.06.13 14:01| 
 |
Rispondi al commento

la puttana ed il magnaccia adesso avranno 20 mila euro al mese
se vi incontro vi piscio in faccia, luridi vermi

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 07.06.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I cattolici scappano nel gruppo misto con il malloppo, normale.

debito pubico 07.06.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento

una puttana e un magnaccia, questo siete , traditori di merda

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 07.06.13 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Una volta - 8 o 10 anni fa - si diceva che le nostre FF.AA. contano qualcosa come 600 generali.
C'è qualcuno che ne sa qualcosa?
Quanti sono adesso?
E quanto percepiscono?

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 07.06.13 13:58| 
 |
Rispondi al commento

labriola e furnari, siete dei pezzi di merda
avete tradito il movimento per tenervi i soldi
ci fate schifo, una valanga di sputi vi sommergera'
mercenari di vendola e bonelli , per trenta denari vi siete venduti
vaffanculo a voi

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 07.06.13 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me serve un sito dedicato dove i parlamentari scrivano quello che succede in Parlamento. E' una grande perdita di tempo e di informazioni che ognuno scriva sul suo FB o si faccia il suo videino su youtube. I post qui sono sempre interessantissimi ma la gente vuole sapere cosa succede nel Palazzo. Così magari anche i giornalisti avrebbero qualcosa di più serio da dire sul M5S

Silvia Mori 07.06.13 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Me stavo a vedè er contestatore de torvajanica....pè un attimo me sò vergognato de esse romano.....manco er mejo guzzanti sè inventato un personaggio simile!

luis p., roma Commentatore certificato 07.06.13 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene fuori altri due...la rabbia sale la voglia di vedere questo paese di merda nel baratro ancora di più

fabio m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.06.13 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Labriola e Furnari del movimento 5stelle passano al gruppo misto.Vergogna.Invece di ritirarsi dalla politica ,sono andati in un altro schieramento così si assicurano uno stipendio e privilegi della casta che prima combattevano.Vergogna!!

Terry 07.06.13 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..due schifosi hanno tradito il M5S e passano al gruppo misto.bene!meglio lontani da noi!!ma non dimenticheremo e gli auguro la fine politica toccata a favia..scomparire nel dimenticatoio!!evidentemente ogni partito sconta queste cose,non c'è nulla da fare!!!e non hanno neppure la capacità di dimettersi e andare a casa!!mi fanno schifo!!e spero che tutte le persone che li conoscono gli ricordino ogni giorno che sono una vergogna per tutti!!!hanno tradito il M5S e tutti quelli che lottano ogni giorno e si sono inseriti nel gruppone che vogliamo mandare a casa!!!spero di poterglielo dire in faccia un giorno!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 07.06.13 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai non c'è piu' da salvare un cazzo, si prolunga solo l'agonia.
SIAMO FALLITI!!! SIAMO FALLITI !!!

arrio.mortis 07.06.13 13:47| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE, SE NON ORA CHE ABBIAMO IL 25% QUANDO LO PROPONI UN REFERENDUM SULL'USCITA DALL'EURO?

SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO? SE NON ORA QUANDO?

Lorenzo B. Commentatore certificato 07.06.13 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Cloniamo Beppe

S. Gianluca 07.06.13 13:39| 
 |
Rispondi al commento

E' ufficiale: Deputati M5S Furnari e Labriola sono passati al gruppo misto.
Nessuno di loro -hanno dichiarato- si dimetteranno da Parlamentari, continueranno le battaglie dai banche del gruppo misto.
Dopo una riunione infuocata è trapelata la notizia che un nutrito gruppo di Senatori e Deputati sono pronti a seguirli. Si ipotizza un numero tale -al senato- da permettere al PD, in caso di problemi, di avere una maggioranza salda insieme ai transfughi del M5S insieme a Scelta Civica.

Fonte repubblica

Pietro M., Genova Commentatore certificato 07.06.13 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intanto i più sono "presi" dalla nuova banconota da 5 euro.

Noè SulVortice Commentatore certificato 07.06.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi continuate a lavorare per un'Italia diversa e migliore. Io vi sostengo. Emanuele

Emanuele Chiodi 07.06.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe ti ringrazio per tutto quello che fai e per l'energia che metti nello smascherare le nefandezze. Purtoppo loro sono in tanti e con giornali e tv dicono e fanno quello che vogliono, i maledetti. Ti prego soltanto di stare attento e di non fidarti di nessuno di loro, manda avanti anche qualcuno del Movimento, Fico Di Maio che sono bravissimi. Non pieghiamoci ai talk show ma vediamo di essere più presenti sempre e mi raccomando le falsità e le menzogne verso di te vanno querelate, altrimenti loro faranno sempre i loro porci comodi di disinformazione!
Viva il M5S sempre, sempre più fiero del mio voto.

Paolo C. Commentatore certificato 07.06.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Concordo in pieno con Giamboniere.

FUORI DALL'EURO SUBITO, E NIENTE PORCATE COME IL MES !

Fabrizio Auriemma 07.06.13 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma perché la Germania dovrebbe pagare per i vostri debiti fatti in vari anni?

Stipendi dei magistrati della consulta che non producono nulla se non atti di terrorismo politico volto a salvaguardare solo i privilegi di casta parassitaria, city manager e dirigenti comunali compagni (con i soldi degli altri) che mandano in fallimento le città, statali tipo quelle due che si sono relazionate con Salvo Mandarà (dirigente scolastica e poliziotta in carriera) e grazie alle loro grandi professionalità ben pagate lo faranno espatriare con il figlio, ricercatori alla Currò che alla STM cercavano il solito “tipo bosone” con la pila, direttori delle risorse umane regionali alla Campanella in una regione ad alta densità mafiosa , inutili idioti pseudo-intellettuali sinistri alla Baricco che invocano “ la capacità di uccidere qualcosa” ma mai qualcosa che li riguardi direttamente e così via...

Forse perchè teutonici e levantini sono fatti della stessa....pasta?

pietro t. 07.06.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AGORA':
Gerardino sempre "Pinocchio",
AGORA' la conduce in ginocchio,
lecca e lecca PD e PDL,
che raccontano sacchi di balle:"
5Stelle, stanno morendo!
E ora noi, stiamo godendo !
Questo è il canto dell'AGORA',
consegnato ai "quaquaraqua".
Gerardino,cretino ubbidiente,
ripagato con euro abbondante,
lui lavora ,da servo, belante,
buggerando ,ogni giorno, la gente.

marco beato, scorzè - venezia Commentatore certificato 07.06.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento

la legge fornero l'ha votata il PD&L .. l'ingresso in europa dell'italia idem .. legge anticorruzione e conflitto di interessi manco per il c .. e gli italioti con chi se la prendono ? con Grillo e il m5s .. che nazione avanzata !

antonello c., pescara Commentatore certificato 07.06.13 13:27| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

L'alitalia senza paracadute, veramente guarda, difatti non capisco perche' con quello che costa il biglietto non ti da' neanche il paracadute, la mafia!!

Toto free 07.06.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento

BELLISSIMO!!! LEGGETELO!!!!

http://www.mentecritica.net/nun-vota-grillo/informazione/democrazia-e-diritti/gilda/33565/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.06.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Attenzio' attenzio' pare che le banche USA abbiano detto che intendono acquistare il debito pubblico italiano "per aiutarci" !!! Attenzio' Attenzio' è il modo per impedirci di uscire, se necessario, dall'euro e di farci gestire la nostra economia in modo più autonomo. Attenzio' Attenzio' Sento puzza di nuova colonizzazione.

Carlo G. Commentatore certificato 07.06.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E mentre siamo in caduta libera si pensa alle stupidaggini...quali sono le proposte (a cui seguono fatti) per ridare dignità alle persone, diventate ormai sudditi della feccia più fradicia?? Suicidi, assassinii, crimini di ogni genere come sono affrontati??

Lo scollamento tra rappresentanti e rappresentati si è calcificato...hanno il coraggio di parlare di 63 anni e comunque di molto tempo prima di poter iniziare a risalire.
Ma chi ha questo tempo?? Chi ci rende a noi il tempo sprecato e rubato da quelli che dovevano fare le nostre veci nelle scelte generali? quei scellerati maniaci del potere, che si credono onnipotenti, privilegiati, "eletti" (ovvero auto-eletti)...dovrebbero essere TUTTI processati per crimini contro l’umanità!
Altro che stordirci di chiacchiere senza mai venire a capo di niente.
Sono indagati per la trattativa Stato-mafia, per corruzione, concussione, abuso di potere, tangenti, induzione alla prostituzione, intrallazzi vergognosi e impensabili, ma sono sempre lì, a fare la voce grossa, ad esprimere parere, a fare in modo di insabbiare tutto e realizzare il loro disegno egoista-diabolico. Restano intoccabili assieme ai loro scagnozzi, mentre dovremmo rassegnarci per le vite spezzate di Stefano Cucchi, Federico Aldovrandi, Impastato, Chinnici, Falcone, Borsellino...le INNOCENTI VITTIME di tutto lo schifo che dobbiamo ingoiare. La giustizia..questa straniera! Mai vista! E purtroppo non solo qui...

La verità è che viviamo l’era dell’involuzione dell’uomo: è diventato un parassita: più riesce a prevaricare più diventa “potente”..ma creperà lo stesso e la sua vita non avrà senso, semmai farà solo senso per l’eternità!

Sabrina M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.06.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog!
buon pranzo a tutti e vista l'ora anche buon caffe'

giulietta a Commentatore certificato 07.06.13 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se io sono pieno di debiti e non ho sufficenti mezzi x ripagare il debito, come prima cosa vado dal/dai debitori e chiedo di
1) non essere in grado di pagare il debito
2)di fare un saldo e stralcio per stabilire quanta parte di questo debito posso realmente pagare
3) i tempi del rientro

se queste cose non vengono accettate ricordo che esiste sempre la pratica del
DEBITO ODIOSO
e quindi non pago una beata fava
sarà semplicistico? forse,
ma a me hanno sempre insegnato che meglio poco di qualcosa che il tutto di niente.

ma poi chi l'ha voluto questo cazzo di euro e questa politica di bruxell che macina miliardi di spese dei contribuenti europei senza renderne conto a nessuno

questi burocrati criminali di bruxell sono i nuovi faraoni del mondo che decidono le sorti dei popoli trattandoli come cavie x i loro esperimenti di economia

bisogna dire basta e pretendere di uscire da questa situazione
altrimenti fare squadra con gli altri stati pigss e uscire fuori dall'euro

non ci sono alternative

orlando solari, torino Commentatore certificato 07.06.13 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SEMPRE PIU' INAPPROPRIATO -

il primo sesso

quello che è estate

scendi e ti fai un buco

tra il granturco

come una camera

ed i grilli cantano

e girano le lucciole

e fai sesso

bello

sesso

i primi che fai

i primi sessi che non scorderai mai

quelli che non sai come se fa

quelli che sei timido

quelli che fortuna lei s’intende

quelli che ridi da matti

teppiaciuto

sochesai, o so

anche tu ce sei passata

dalle bischerate

ebbene ricordale sempre

loro sono te

sono quei momenti che


quando è finito l'atto

guardi in alto le stelle

lei vicina

carezze, le prime,

sessuali se po’ dire?

carezze

i primi dirsi

ti amo sinceramente

il piacere dei corpi

che continua anche dopo

Forse son scemo scriver ste cose, però son ricordi belli,
sono le prime vere volte, sono quando cominci sentirti
uomo.

benini davide, forlì Commentatore certificato 07.06.13 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA DESTRA HA ROVINATO L'ITALIA

La destra che ha rovinato l'Italia con l'incremento del debito pubblico e la diminuzione del potere d'acquisto degli italiani ora chiede persino alla Germania di pagare per i nostri comportamenti di mala politica.

Tonino Varese 07.06.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da molto tempo e' che l'Italia non ha un vero uomo di Stato capace di fare gli interessi della Nazione,capace di distribuire in egual misura sacrifici e benessere sociale, diritti e doveri capace di farli rispettare a tutti gli Italiani. Negli ultimi vent'anni da Berlusconi a Prodi che hanno svenduto l'Italia cominciando dalle privatizzazioni date in mano a gente senza scrupoli. Dunque mi chiedo, come si poteva sperare di entrare in Europa con condizioni favorevoli al popolo Italiano...tutto quello che ci sta piovendo addosso ne e' la prova.........saluti

antonio damiata 07.06.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

@benini davide

complimenti!

bravo!


paolo

nonestpossibile !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Commentatore certificato 07.06.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Economia italiana si salva promuovendo l'innovazione tecnologica, la meritocrazia, correggendo la scempiaggine della nostra Giustizia, della sua inefficienza e costi mostruosi. Si salva l'Italia correggendo il cervello di certi sindacalisti ancorati al concetto ottocentesco della inevitabile inimicizia tra imprenditori e lavoratori e non della necessita della loro collaborazione al fine di accaparrarsi clienti c he sono i veri proprietari delle imprese e dei loro destini. Si salva l'Italia recidendo le mani alla burocrazia dei partiti che tutto controlla e che tutto si spartisce. Si salva l'Italia introducendo il reato di ASSOCIAZIONE ESTERNA ALLA CASTA.

ferdinando gallozzi 07.06.13 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Penso che si giri intorno al problema :
Merkel Hollande Europa e governanti tutti volete che non lo sappiano che dietro Letta c'e'Berlusconi?
Risultato: credibilita' nessuna punto.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato 07.06.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Ma perché la Germania dovrebbe pagare per i nostri

debiti fatti in vari anni?

Condoni, evasione, abolizione falso in bilancio,
precariato a 5 euro l'ora senza potere d'acquisto..

Tonino Varese 07.06.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INAPPROPRIATO - per Monica R. Parma

stanotte ti ho sognata

e quando mi hai voluto bene
e quando ti ho voluto bene

e quando pregavi Gesù che mi proteggesse
e quanto pregavo la Madonnina che ti proteggesse

e quando ridevi con me
e quando ridevo con te

e quando mi tenevi la mano
e quando ti tenevo la mano

e..
e...

e quando mi dicesti Davide io vado ci vediamo lassù
e quando ti dissi, si tienimi un posto

e quando mi dicesti è venuto Tempo
e ti aveva preso un'ultima Bestia
ictus
ti divorava il cervello
ti tenevo le mani
ti umettavo le labbra
ti tenevo la lingua che non ti affogasse

ti..
ti..

mi ti
ti mi

sei stata il sole per me
io il tuo pianeta
in elisse perenne
a volte vicino a volte lontano
ma sempre tu il fulcro

stanotte ti ho sognata
stanotte ti ho voluto ancor più bene
Mamma


il dolore non è triste
ti da la forza di vincerlo
di superarlo
quando poi gioisci
è gioia immensa
proprio perché hai sofferto
il dolore è parte della vita
io lo ricordo tutto
e quando ricordo le gioie
son gioie vere
immense
gioie gioiose
son fuochi d'artificio
che illuminano la notte
dell'esistenza
e tutto è parte
ogni cosa il suo ruolo
senza una non godi dell'altra
gioia e dolore
finiscono per confondersi
ballano insieme
ed insieme sono te.

son gioie semplici

quanto mi portava in bici sul sellino dietro
e metti le mani nelle tasche sue per star caldo
e tieniti ben stretto veh!!

e ti portava a vedere 24.000 leghe sotto i mari

E... e....

la mamma

fu
sapori
odori
scoperte
fu più di un abcd
mi mise di fronte la vita come era

fu

gioie vere
immense
gioie gioiose
fuochi d'artificio
che illuminano la notte

sempre grassie mamma

benini davide, forlì Commentatore certificato 07.06.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

USCIRE DA EURO..
E' L'UNICA VIA DI SALVEZZA

Stefano M., Bologna Commentatore certificato 07.06.13 13:07| 
 |
Rispondi al commento

..... Ve l'ho detto e Ve Lo ripeto :
Se Non facciamo in tempo a liberarCi di questi politici di mestiere :
Ci porteranno in Grecia ... A nuoto !!!
Le tasse continuano ad aumentare ,... la crisi continua ad aumentare ,... la dittatura del potere Bankario e di Chi comanda l'Europa continua ad aumentare ...; Se Non scappiamo subito da questo "sistema" perverso Noi cittadini non ci salveremo .
Si salveranno solo i N/S. dirigenti Politici ,
... Ufficiali militari ,
... dirigenti Statali , ecc. ,
... tutta gente che prende dalle n/s. tasche più di 10.000 E. al mese di stipendio !!!

L'unica speranza che ormai anno i cittadini italiani medio- piccoli (... cioè quelli che guadagnano meno di 2.000 E. al mese ) è quella di attaccarsi all'unica maniglia che Li sostiene : Movimento 5 Stelle !!

Ma la vedo dura :
... Più durerà questo Governo e più il Movimento 5 Stelle perderà consensi , perchè l'informazione è TUTTA in mano ai Partiti di Governo !!!.

Lino Viotti Commentatore certificato 07.06.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molti Tedeschi vedono come fumo negli occhi la politica di Berlino nei confronti dei musi gialli
I musi gialli anno invaso con il loro ciarpame L EUROPA
vengono i tempi di un ALT MUSO GIALLO

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 07.06.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
OT
OT... ma non troppo
Non mi va di vedere certi svarioni anche in discorsi condotti bene.

Scusate, ma qualcuno bisogna pure che lo dica.
Io non voglio offendere nessuno, ma si dice:

è andato a ROMA
non
è andato HA Roma;

Si dice:
Ehi! (esclamazione) non Hei!

Sono i risultati della situazione della scuola italiana ove evidentemente gli insegnanti non hanno operato bene. Oppure analfabetismo di ritorno.
Per non dire dei congiuntivi.
Termino con una frase detta con la massima serietà da una persona:

- Ho venuta, sono bussata, non mi siete aperti, me ne ho andata!

Forse nessuno le aveva "imparato" a parlare!

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 07.06.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Per quel pezzo di merda che si firma giovanni d., bologna.
Volevo cominciare l'opera di pulizia dai suoi padroni della casta ma se vuole posso pure incominciare da lui se ha abbastanza palle da venirmi a trovare a Rimini o mi dice dove trovarlo.
E' ora di finirla con questi pezzi di merda e i loro padroni.

Giuseppe, Rimini 07.06.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Io non me ne intendo di finanza,banche,lobbies ecc., so solo che i potenti (anche italiani)
hanno mandato in rovina l'italia per rispettare i
loro privilegi, in accordo con le mafie mondiali.
Purtroppo il popolo non si scuote (imbibinato)
da questi cialtroni (di qualsiasi partito siano).
Ci terranno sempre nelle stie dei polli, pronti
per essere cucinati a dovere.
Prima che i "ns/polli al governo"
diventino galletti combattivi ed esperti ce ne
passa! Speriamo che i ns/ cittadini "onorevoli",
invece di bisticciare fra loro per delle pinzillacchere, si uniscano, decisi,e combattano contro questa casta indistruttibile.
Andate d'accordo e superate i dissidi interni,
o mascherateli, come fanno gli altri partiti.

silvana rocca, genova Commentatore certificato 07.06.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Bagnai:“Perché è estremamente improbabile che si trovi una soluzione? Qui torniamo all’inizio della nostra chiacchierata: a voi sembra probabile che dei bavaresi che non vogliono più dare soldi a dei sassoni, per dire un’altra regione tedesca, abbiano invece voglia di darli a dei napoletani, calabresi o ateniesi? A me sinceramente no!
Cioè di fatto questa unione monetaria per sopravvivere ha bisogno di trasferimenti che sono gli stessi trasferimenti che noi riteniamo politicamente improponibili a livello locale.”

I “trasferimenti”...già caro Bagnai.
Questa crisi è forte perché è uno scontro tra “parassiti furbi secolari” i primi sono gli strozzini teutonici che vogliono essere rimborsati in moneta non svalutabile e i secondi sono quei levantini che vogliono campare tutta la vita sulle spalle degli altri lasciando il conto da pagare al prossimo. Sono quelli che tra un immigrazione e l'altra e tra un'occupazione di posto pubblico e l'altro (tanto c'è chi paga) sono riusciti a distruggere il sistema produttivo delle piccole e medie imprese del nord d'Italia. Il problema è vecchio.
Fino a quando questo problema è rimasto circoscritto a chi ha sempre lavorato e risparmiato pagando per gli altri allora non è mai stato posto all'attenzione di tutti. Ora il problema sta diventando anche di coloro che pensano di vegetare da parassiti congeniti tutta la vita in un posto come la seggiola calda di un comune, di una provincia, di una regione o di un'anonima università.
Ed ecco che solo adesso va affrontato. Nel frattempo chi ha mantenuto strozzini lanzichenecchi e parassiti saraceni o è ormai scappato o ha chiuso o chiuderà presto e ha lasciato il conto da pagare a chi ha creduto in questo sistema lurido e marcio investendoci sopra i risparmi di una vita (ad esempio con un immobile).
Anche quelli presto finiranno e dopo chi manterrà i servizi per gli extracomunitari, i levantini e le relative levantine in carriera che, sfornato il pargolo, lo scaricano sulla comunità.

IMU, TARES IVA e alemagna basta che a sbasffo se magna. 07.06.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non stiamo a parlar di EURO si EURO no, qui si parla
della DIGNITA' delle persone, tutti devono avere un
reddito garantito, chi vuole avere di più lavori di
più, senza ledere il diritto al lavoro di altri.
troppa disparità di livello sociale questo è inacettabile!

italiano realista 07.06.13 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Agli amici del Blog:

Ragazzi, tra un po' vado via, in questo week end sospetto che non potrò connettermi in rete, ma continuate a postare poesie che vedrò di recuperarle lunedì mattina.
Siate sempre così brillanti e gustosi che il mondo ha bisogno di voi.
Ciao ciao.

Marcello M., roma Commentatore certificato 07.06.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutti coloro che non si riconoscono nel M5S, possono
uscire quando vogliono le porte sono sempre aperte.
per gli eletti, se hanno una coscienza, diano le
dimissioni dal parlamento.

italiano realista 07.06.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Guai a quei popoli in cui i diritti vengono chiamati privilegi!

Walter Bocelli, milano Commentatore certificato 07.06.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Guai a quei popoli in cui i diritti vengono chiamati porivilegi!

Walter Bocelli, milano Commentatore certificato 07.06.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento

**...Cosa occorrerebbe scardinare in italia per iniziare il nuovo percorso?
Non mi dilungo su mafia o altro. Per chi non se ne fosse accorto la mafia è il braccio armato,l'esercito segreto di un certo tipo di poteri economici che all'uopo viene usato quando serve.La collusione con la mafia e i poteri economici secondo me è palese: genera cosi tanti soldi ( in italia credo che si parli di 120 miliardi di euro) che è impossibile dire che le banche ignorino quasta enorme quantita di soldi.
Le banche sanno di chi sono e da dove vengono.Tracciano tutto ma non dicono nulla. Perchè? perche con quei soldi ci fanno "soldi"!!!
Liquidità enorme, linfa vitale per crescere e poi diciamolo chiaro e tondo: un banchiere secondo voi tiene piu in conto uno che nel conto ha solo il suo misero stipendio( se lo ha) o uno che ogni mese gli sforna migliaia e migliaia di euro.Sembra un po semplicistico ma è cosi. Non pensate che chi sta ai piani alti della società sia sempre piu intelligente o ragioni meglio di un qualsiasi uomo della strada.Sono sempre essere umani spinti dagli stessi istinti o sentimenti vostri, solo che per non farveli sembrare semplici o comprensibili, aggiungono una marea si stronzate a contorno che fanno da supercazzola!
5) mi fermo signori senno oggi non la finisco piu :)ho già scritto troppo

maurizio p., cagliari Commentatore certificato 07.06.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

ma Gesù est stato il primo comunista famoso?

et se si, in vaticano lo sanno?

paolo

nonestpossibile !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Commentatore certificato 07.06.13 12:43| 
 |
Rispondi al commento

che ci siamo ficcati noi italiani (ossia la casta che ci governa da 30 anni) in questo casino del debito e della crisi non c'e' ombra di dubbio. Ma e' anche stravero che provare a toglierci da questo casino che ci porta alla poverta di 40 anni fa non e' neanche tanto facile con i tedeschi di turno. in pratica abbiamo due strade se nessuno (fmi, bei, etc) ci da parecchi soldi da investire per una crescita sostenibile (piu del
3% all'anno): a) ristrutturare il debito, ossia allungare la scadenza e rimborsare non a 100 ma a 70, 60, etc.

paoloeb 07.06.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

13 anni per tornare ai livelli di PIL del 2007. Non possiamo crepare oggi perchè (forse) domani la situazione sarà migliore. Non sarà mai migliore, potrà solo peggiorare. Non aspettiamo che l'Europa faccia qualcosa per noi, noi dobbiamo fare qualcosa per noi stessi.
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO
INDIRE SUBITO UN REFERENDUM PER L'USCITA DALL'EURO

Lorenzo B. Commentatore certificato 07.06.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come credete possibile che noi che vi abbiamo votato e che, SBAGLIANDO!,volevamo cambiare il sistema mettendovi in mano l'arma costituzionale per rendere possibile una svolta possiamo leggere i blog postati dal vertice senza che nessuno risponda a queste INUTILI osservazioni.Quali osservazioni?Eccole:
se quello che scrivete ,giustissimo e sacrosanto, rimane solo una osservazione dei fatti ai quali NON POTETE o non volete (?)dare una soluzione cosa lo scrivete a fare?Per farci incazzare ulteriormente per farci capire che ( lo sapevamo già!)ci stanno prendendo per il culo?Per dare a Grillo una più ampia piattaforma di persone che pagano i suoi spettacoli? PER QUALE CAZZO DI MOTIVO SPRECATE IL NOSTRO E IL VOSTRO TEMPO SE NON FATE ALTRO CHE PARLARE?Riunitevi nei salotti tra di voi e magari masturbandovi a vicenda eiaculate qualche nuova forma di lotta a questo sfacelo.
Noi vi abbiamo votato e noi vogliamo sapere cosa ne pensate di iniziare un vero e proprio assedio alla corruzione, alla prosopopea di chi governa di essere al di sopra di tutto e tutti,al reintegro della sovranità del popolo...INSOMMA AL VOSTRO PROGRAMMA!!Perché siamo diventati come tutti gli altri??????
Che pena e che schifo.Si io ho sbagliato a votarvi e non ripeterò lo sbaglio se non date segno di vita a breve e sono convinto che se, ci saranno, nuove elezioni e resterete dei peripatetici come ora sparirete. Ora o mai più.

max giulini 07.06.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Ho sentito che Berlusconi avrebbe detto a Letta (PdC) che se non si battono i pugni sul tavolo con la gerarca tedesca allora si deve uscire dall'Europa. E CI VOLEVA BERLUSCONI PER DIRE QUESTE COSE? NEL PROGRAMMA DEL MOVIMENTO NON SI PARLA DEL REFERENDUM PER USCIRE DALL'EURO? VOGLIAMO SVEGLIARCI PER FAVORE? Poi magari ci facciamo anche dire detro perché non abbiamo idee quando le nostre, quele di Beppe, ce le stanno copiando una ad una. Queste cose devono pretenderle i nostri deputati, quelli eletti dal M5S. SVEGLIAAAAA!!!

renato m. Commentatore certificato 07.06.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

***...
Cosa occorrerebbe scardinare in italia per iniziare il nuovo percorso?
4) riforma della giustizia..
La sola roma conta tanti avvocati quanto tutta la francia.E' evidente che c'è qualcosa che non va. La carriera di avvocato non può essere fatta a cani e porci e sopratutto a tutti. Occorrerebbe limitare il numero degli avvocati,restringendolo ad un giusto numero. Ogni avvocato tiene famiglia e io poco ci credo che siano tutti onesti: per lavorare deve fare in modo che i processi durino il piu possibile e che si possano fare piu processi possibili ( nel senso di cassazione e appello come sempre va a finire). Avere processi che durano 10 20 anni sono comodi solo che chi ha soldi e potere ( vedi il cialtrone delle puttane), perchè tra una cosa e l altra non fai un giorno di prigione o i reati vanno in prescrizione. Al comune cittadino no invece, sono un immonda tortura che ti consuma interiormente e ti dilania dal punto di vista economico.! Altro che garantismo o altro!Il dilungarsi dei processi sono solo una scappatoia scientifica per chi è colpevole non per chi è innocente, allo stato attuale credo sia evidente a tutti. I gradi per un processo dovrebbero essere al massimo 2 con il secondo grado che si ottiene non in maniera automatica ma con provati motivi e importanti questioni come si fa in america( da noi si va in appello come se o in cassazione come se si andasse al bar).Gli indulti, le prescrizioni brevi o altre cose dovrebbero essere proibiti per tutti i reati rivolti contro la comunità: hai fatto un falso in bilancio, mentito o corrotto qualcuno per trarne vantaggio, evaso le tasse per milioni di euro? Col cavolo che te ne vai in prescizione e ti accordi con La gdf per pagare 10 milioni di euro anziche 200 o 300!!Li paghi tutti e ti fai la galera. Con tutti i criminali che abbiamo da mettere in galera, apriremo cosi tante carceri da dimezzare i disoccupati in italia!!( è un iperbole logica non è un aff. seria).***...

maurizio p., cagliari Commentatore certificato 07.06.13 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente non mi spiego per quale motivo questo blog da un po' di tempo esiti ad occuparsi o commentare vicende come quella della sentenza Cucchi.
Spero che sull'ultima questione cronologica non c'entri nulla la presenza della sorella Ilaria fra le liste di rivoluzione civile, non sarebbe una causa motivata e degna di questo blog.

Anna F. Commentatore certificato 07.06.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il debito pubblico è il sintomo del problema. La sua causa è il debito privato, ed è alla bilancia commerciale che dobbiamo guardare per capire come risolvere il problema.

Luca 07.06.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Tutto questo può terminare in due modi: 1. il MoVimento entro un anno sale con la maggioranza piena in tutte e due le camere, e piano piano proverà ha ricostruire il disastro odierno( che comprende qualsiasi ambito, a partire dalla politica fino ad arrivare alla cultura, o alla situazione socio-economica. 2. Andatevi a guardare cosa successe nel 1789 in Francia. Buona fortuna a tutti noi

lorenzo lipparelli 07.06.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

lo schieramento a me avverso comincia ad essere un pò paranoico, nei miei confronti ovviamente.

paolo

nonestpossibile !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Commentatore certificato 07.06.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bel post...
un poco catastrofista forse...
si mettono in evidenza quali sono i problemi... segno che si hanno le capacità di capire quali sono...
il problema è che non si danno soluzioni... e quelle che si danno sono poco incisive scritte qui sul blog...

Non mi stancherò di ripetere che accuso il M5S di immobilismo proprio perchè non si fa in modo di fare conoscere questi (e gli altri problemi qui discussi) agli italiani...

Perchè non si va ai talk show a parlare di questi problemi mentre gli altri parlano di presidenzialismo?

Accuso il M5S di aver illuso gli italiani con la promessa di un vento di cambiamento e che quando ha avuto la possibilità di mettere mano ai problemi è scappato alle responsabilità che gli elettori gli avevano dato...

Fare opposizione è certo più facile che governare... per questo si è scelto di fare opposizione? Già perchè a mio modo di vedere le alleanze non fattibili sono state solo una scusa...

Badate bene che dico tutto questo con il rammarico di chi pensa che si è persa una occasione di cambiare l'Italia da parte del M5S...

Il M5S doveva cambiare l'Italia, al momento è solo riuscito a salvare il sistema dei partiti costringendoli ad allearsi tra loro. Questo fatto ha provocato il nefasto ritorno de Cav...

Già il Cav. prima resuscitato dal M5S e poi dichiarato dallo stesso ineleggilbile...

Denuncio il M5S per lo spreco che in pochi mesi è riuscito a fare del risultato ottenuto...

Non si può solo abbaiare alla luna sempre e comunque... bisogna sapere agire sulla realtà.

Grazie

Pietro A. M. 07.06.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come si può dire che non c'è rapporto tra svalutazione e inflazione. Noi non siamo la corea. facciamo qualche esempio.
Acquistiamo potrolio per fare benzina, lo acquistiamo in dollari, se svalutiamo la lira, come potrebbe NON salire il prezzo finale.
Acquistiamo GAS, lo paghiamo in dollari .. idem come sopra
Acquistiamo materie prime per produrre qualsiasi cosa, dai vestiti agli elettrodomestici, le aziende acquistano pagando il prezzo del venditore in Euro , come può non aumentare il prezzo del prodotto finale.
Tecnologia: produzione estera, con svalutazione aumenta il prezzo.
potrei continuare all'infinito.

Certo se vogliamo vivere di riso , raccolto a mano, frutta e allevamento... forse potremmo limitare l'inflazione , ma non penso che sia una buona idea

federica tacciani 07.06.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

***...continua
Cosa occorrerebbe scardinare in italia per iniziare il nuovo percorso?
3) L'ingerenza del vaticano. Questa questione non è legata sicuramente ad un posizione religiosa atea o altro. Quaudo si diceva libero chiesa in libero stato, tanto tempo fa, qualcuno ci aveva visto. Oggi il vaticano in Italia ha una marea di appendici che con la scusa religiosa esercitano un potere enorme con conseguenze devastanti, quasi tutto nascosto o poco pubblicizzato dai media nazionali. Basta vedere la questione Sanità in lombardia, gestita da Cl, o la questione dello IOR (gravissima), una banca che fa quello che gli pare dei soldi senza rendere conto a nessuno e che per anni ( forse anche ora) è stato uno dei piu grandi centri di smercio e riciclo dei soldi del mondo( se qualcuno ha memoria si ricorderà di passaggi di soldi enormi di tangentopoli tramite o IOR o di come la mafia facesse confluire i suoi guadagni nelle casse pie e sante in conti del VATICANO. Pecunia non olet anche per i prelati. Per non Parlare delle ingerenze nei diritti e nella vita dei cittadini. Oggi abbiamo in italia leggi contro la procreazione assistista, contro le staminali,contro diagnosi pre impianto, contro l 'eutanasia assistita per questioni meramente IDEOLOGICHE. Questa gente deve sapere che un buon cristiano se non vuole abortire non lo fa, ma un altro comune cittadino se nella sua coscienza sente il diritto di fare questa scelta, DEVE AVERE LA LIBERTA' di poter scegliere questa opzione e farlo e nessuno deve venire a rompere le balle o fare la predica.Questa si chiama democrazia e certi talebani che si nascondono dietro Cristo( pover uomo, costui si è sacrificato per poi vedersi rappresentato da certi talebani oltranzisti :( ) devono farsi da parte.
3)La questione giudiziaria in senso lato.
Oggi quando si parla di riforma della giustizia vengono sempre toccati i soliti pochi punti che nulla alla fine hanno a che fare, per quello che ho capito e intendo, con una riforma della ***...

maurizio p., cagliari Commentatore certificato 07.06.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe
tutto esatto quello che dici, ma dimentichi una cosa:
1) L'UNIONE BANCARIA NON SI FARA' MAI E DICO MAI PERCHE' LE BANCHE TEDESCHE SONO INGUAIATE FINO AL COLLO E I MITICI CRUCCHI NON VOGLIONO RIVELARE TUTTO CIO'
2) LA LORO BANCA PRINCIPALE, LA DEUTESCHE BANK, CONOSCIUTA COME LA BANCA CON IL BUCO INTORNO, HA ASSET TOSSICI IMMENSI, HA LA LEVA FINANZIARIA PIU' ALTA AL MONDO,
QUESTO I CRUCCHI LO SANNO E NON LO VOGLIONO SBANDIERAE AL MONDO PERCHE' CROLLEREBBE IN UN ATTIMO TUTTO I CARTELLO DI CARTE DI CUI E' FATTA LA FINANZA,

BEPPE TE LO CHIEDO, TI SUPPLICO, LASCIA STARE LE PUTTANATE DI CUI TI OCCUPI IN PARLAMENTO.

STIAMO PER ESSERE STRITOLATI DALL'EURO.

COMINCIA UNA CAMPAGNA A TAPPETO PER INFORMARE LA GENTE SUI REALI CASINI CHE CI STA' DANDO QUESTA MONETA DI MERDA.

LASCIA PERDERE TUTTO IL RESTO CHE NON CONTA NULLA.

IL VERO PUNTO E' QUESTA MONETA TI PREGO FALLO PER L'ITALIA

BENIAMINO Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.06.13 12:15| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Così i nostri giovani industriali riuniti a Santa Margherita Ligure si "scatenano" richiamando il paese alla coesinoe sociale e la politica alla trasparenza ed efficenza onde scongiurare un clima da rivolta sociale.
Ma si schierano contro il reddito di cittadinanza considerato un sussidio a pioggia meglio un reddito minimo a tempo...
E certo non vorrai mica che qualcuno si approfitti dello Stato...
Poi è arrivata Giulia Sofia e sono partiti per una vigliaccata a Montecarlo !!!
I nostri Giovani Industriali........

Pompilia Cetra (mauriziomio), Pompei Commentatore certificato 07.06.13 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Accordi Merkel , Hollande, Barroso per "far fuori" le piccole e medie imprese. UN NUOVO FISCAL COMPACT:

http://www.wallstreetjournal.com/article(1583175/crisi/un-nuovo-fiscal-compact.aspx

Lidia Beduschi 07.06.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento

voto movimento e sono fiero ma beppe cosa intende fare il movimento cosa intende fare la dobbiamo finire di dire che siamo giu' per i coppi lo so gia' da me che la politica si e mangiata l'italia noi proponiamo ma i nostri dipendenti in parlamento ci gagano io propongo di stampare i soldi cosi il debito lo copriamo cosa serve la zecca di stato

calogero b., la spezia Commentatore certificato 07.06.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento

io sono ignorante in materia,ma come ogni massaia faccio conti spiccioli,le banche non danno soldi,è perchè non li hanno, che ne hanno fatto,li hanno usati male coi derivati e speculazioni verie,adesso mentono,draghi lo sa e tirano a campare,cosa accadrà ,andra sempre peggio, la spirale recessione non la puoi fermare,io ho ridotto i consimi all'osso,ma perchè non per le banche ,ma per gli aumenti dei prezzi,lo stato che parla in tv attraverso i suoi servi superpagati,nulla fanno per fermare i prezzi,ma quali,tutti, ma quello che sta aumentando in modo abnorme e speculativo,il cibo,adesso chi specula sa che può guadagnare attraverso il cibo,puoi risparmiare, ma devi pur mangiare, cosa fa un padre famiglia,un governo che ha a cuore il suo paese, blocca i prezzi, così che la gente non mangia e basta ma spende per altro, cosa monti prima e letta dopo, se ne frega, lascia il libero mercato, che io chiamo libero strozzinaggio,la cosa brutta è che il cibo italiano costa un casino,perciò mangi passata cinese, pomodori spagnoli, arancie marocchine e altro così,il nostro cibo lo mangiano all'estero, pagato ai contadini pochissimo e poi venduto a tantissimo ,chi commercia guadagna meglio di prima, anche quelli che poi portano la roba al mercato rionale ecc, non si lasciano sfuggire l'occasione, così' il latte che vendono ai grossiti al litro a 40 centesimi a noi lo danno ad un euro, ed io il latte non la compero più,sono diventata vegetariana e perchè maltrattano gli animali, e perchè è roba scadente e perchè è carissima, costa meno il latte tedesco,che fare, ci spariamo,o prendiamo un pezzetto di terra a la coltiviamo,mangiamo bene ,sano ,senza semi della multinazionale ecc,ma il lavoro scordatevelo,le fabbriche pure, dobbiamo ripensare la nostra vita, e sappiate che con un pezzo di terra si puoi essere pezzente ma di fame non muori, in un appartamento oltre ad essere pezzente muori di fame, e fate come me, dal pd sono passata al m5s,perchè è l'unico che parla il vero

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.06.13 12:08| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

vabbè lo volevo postare nel pomeriggio...
però est meglio che mi affretti!!


reddito minimo garantito!

o


reddito di cittadinanza!!!


subito!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

il resto lo avete letto ieri:)


paolo

nonestpossibile !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Commentatore certificato 07.06.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno su questo blog ci avviserà quando sarà il momento di ritirare tutti i nostri soldi dalle banche???
si, vero?!

Paolo r., Padova Commentatore certificato 07.06.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Bel post che condivido. Ma allora perchè diavolo ci siamo tirati indietro quando avevamo la possibilità di provare ad agire?
Denunciare serve, riprendere i pianisti serve, protestare in aula serve, abbassarsi lo stipendio serve, prendersi la vigilanza rai serve ma sono inezie rispetto ai problemi degli Italiani.
Dal mio punto di vista tutto ciò che i parlamentari del M5S stanno facendo non dovrebbero nemmeno essere citate, perchè sono OVVIE.
Sarebbe come annunciare come avvenimento epocale che ci si è tagliati le unghie.
Sono ben altre le cose necessarie.
Se è vero che il governo Letta durerà non più di 18 mesi e poi si andrà ad elezioni, mi raccomando, partiamo per tempo con la selezione dei candidati in modo che questa volta siano all'altezza del compito.

Roberto Gilli, Pino Torinese Commentatore certificato 07.06.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa occorrerebbe scardinare in italia per iniziare il nuovo percorso?
1)L'agglomerato pdl-pd-lega-fr ita-sel. Per farlo serve una semplice legge dove i candidati sono scelti direttamente dal cittadino su base territoriale. Chi fa il parlamentare non puo mantenere in carico altri lavori o professioni: sei li per governare lo stato non per avere il posto in 10 cda, per fare l avvocato di 10 studi, per gestire i tuoi interessi.Parlamentare sei dipendente di tutta la nazione ergo lavori li per legiferare,difende i diritti di chi ti ha eletto, attuare politica "vera" per l interesse della nazione.Quindi a parer mio chi prende la scelta di essere candidato e riesce ad essere eletto, deve rinunciare a tutte le cariche lavorative in corso per dedicarsi totalmente all'attivita parlamentare. Sarebbe utile anche fare in modo che ci fosse un sorta di antitrust familiare: non si possono candidare parenti sino ad un certo grado ( supponiamo cugini) alle elezioni parlamentari. Questo per impedire staffette generazionali di interessi o gestione a piu mani di centri di poteri
2)Il salotto economico del patto di sindacato.
Qualche giorno fa leggevo che in italia il 10% delle famiglie italiane ha il 50 % (circa, passatemi delle imprecisioni) del pil e il 45% aveva in possesso. Una concentrazione economica cosi potente influenzerà e piegherà la politica come cxxo gli pare. Questi quando gli gira hanno cosi tanti soldi che prendono chiudono le loro fabbriche e interessi qui, e se li riaprono dove vogliono.Vedi Fiat con quello che sta succedendo con la fusione della crysler.( a loro poco fotte degli operai in italia, guardano i profitti e stanno spostando tutto in america prendendosi i loro nuovi profitti e le loro sicurezze). Operai e impiegati senza lavoro? Fatti vostri, la cosa non ci riguarda piu : questa sarà la risposta. Ridiamo ai piccoli e medi imprenditori il potere e la forza che ci ha fatto diventare grandi e ci ha fatto vivere in un certo decoro sociale ed economico ...***

maurizio p., cagliari Commentatore certificato 07.06.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento

cari amici,poichè sono abituato a scegliere e,non,ad essere scelto e,poichè ritengo di avere chiaro il uadro della situazione,vi comunico uanto segue:non voterò nessun partito o movimento che non mi garantisca una seria lotta contro euro ed europa(eventualmente dovranno essere i popoli a decidere se e uale europa vogliono.)non voterò nessun partito o movimento che non mi garantisca una seria lotta contro i trattati capestro firmati da alcuni infami,col mio nome e,senza il mio consenso.non voterò nessun partito o movimento che mi porti ad esser rappresentato da persone come mastrangeli.insomma:o,il movimento,diventa una cosa seria,o sarò costretto a trascorrere la vecchiaia come iscritto al"circolo dei nobili"riducendomi al minimo vitale.forse,ualcuno non l'ha ancora capito:uesto non è un gioco.

vito asaro 07.06.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non è l'Euro. Quando siamo entrati nell'Euro il 99 % degli italiani era favorevole. Adesso andiamo a cercare una colpa nella moneta, mentre le colpe sono altrove.
Cercare sempre un facile colpevole è troppo comodo.
Sull'uscita dall'Euro ho molti dubbi.
Se domattina si iniziasse a pensare di uscire dall'Euro, tutti quelli che hanno 4 soldi in banca, li ritirerebbero, e andrebbero a investirli all'estero.
Se si tornasse ad una moneta nazionale, la svalutazione potrebbee in parte favorire le nostre esportazioni ma avrebbe un impatto tremendo sull'inflazione interna, il rischio di povertà a breve - medio termine aumenterebbe.
Svalutando la nostra moneta in un momento di difficoltà delle aziende, il prezzo di queste scenderebbe e sarebbero facile prede di gruppo stranieri che facilmente potrebbero acquistarle a prezzi (per loro) favorevoli.
Per effetto dell'inflazione, i mutui a tasso variabile schizzerebbero a tassi insostenibili, e questo metterebbe in difficoltà molte famiglie.

Qualcuno può "seriamente" rispondere ai miei dubbi

grazie

federica tacciani 07.06.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Euro ed Europa.( PERICOLOSI ) DILETTANTI STRAPARLANO-Eccoli qua,i vari M.Colaninno,Silvio Berlusconi,,gli inossidabili economisti ( per gioco) Giavazzi +Alesina,sparare proclami ed analisi sull'Italia e l'Europa-" SE L'ITALIA USCISSE DALL'EURO,TORNANDO ALLA LIRA ,SI DOVREBBE NECESSARIAMENTE PROCEDERE A SVALUTAZIONI COMPETITIVE,SICCHE' L'INFLAZIONE RISCHIEREBBE DI ANDARE AL 50%..( Colaninno)..No sig.M.C,e' vero il contrario,non c'e'alcun nesso diretto tra sval.ne e infl.ne,a riprova osservi la curva economica dell'Argentina 2004-2011 o le vicende della Korea del Sud a fine anni '90..
SE LA GERMANIA NON ALLENTA LE SUE PRETESE ALL'ITALIA NON RESTA CHE USCIRE..( Berlusconi+Lega.N).Domanda-DA QUANDO SILVIO e CO.HANNO DECISO DI INSEGUIRE,PERALTRO IN MODO SGANGHERATO,ALCUNE OTTIME ANALISI DEL M5S E DI BEPPE ?..USCENDO DALL'EURO GLI ITALIANI SI RITROVEREBBERO IN BREVE TEMPO AI LIVELLI DI VITA PRIMI ANNI '50--( Alesina+1)...FALSO,LA CIRCOSTANZA E'TUTTA DA COMPROVARE..E'INVECE UN DATO STATISTICO CHE GLI ITALIANI STANDO DENTRO QUESTA EUROPA E NELL'EURO,SONO TORNATI A LIVELLI DI REDDITO E CONSUMI DA INIZIO ANNI '70..
E ancora..VERISSIMO,COME SI ARGOMENTA NEL POST,CHE L'ITALIA,ESSENDOSI RICOMPRATA BUONA PARTE DEL PROPRIO DEBITO,RISCHIA PIU'DI PRIMA,E LA GERMANIA SE LA GODE,POTENDO RESTARE QUASI INDIFFERENTE ALLA SOLVIBILITA'DI UNO STATO ESTERO I CUI TITOLI NON INTASANO LE PROPRIE BANCHE..MA LA PROPOSIZIONE E'VALIDA FINCHE'L'ITALIA DEVE SOTTOSTARE ALLE REGOLE SCELLERATE DELLA BCE E DELLA UE,AVENDO NOI FIRMATO UN VERO E PROPRIO ..PATTO LEONINO,CHE AVVANTAGGIA SOLO UNO DEI DUE SOGGETTI.A RIGUARDO SI FACCIA UN RAFFRONTO CON LA SITUAZIONE DEGLI STATI UNITI A FINE ANNI 30..E' VERO CHE LA GRANDE DEPRESSIONE EBBE CAUSE IN PARTE DIVERSE DALLA CRISI ATTUALE,MA IL DEBITO INTERNO DEGLI USA ERA NELLE MANI DEGLI AMERICANI,L'INFLAZIONE SOTTO CONTROLLO,NONOSTANTE LA FEDERAL RESERVE AVESSE IMMESSO SUI MERCATI IL TRIPLO DELLA MASSA MONETARIA CHE CIRCOLAVA A FINE ANNI '20.
W IL REFERENDUM

franco graziani 07.06.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERLUSCONI COPIA DA NOI

che fà ci copia riguardo l' EURO ?

è diventato un GRILLINO ?? HAHAHAHA

monica 07.06.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Beppe è un grande, a dispetto dei detrattori in malafede, la Storia lo confermerà.
Il suo impegno copre tutto il suolo della Nazione, fisicamente, e da tempo. Lo ricordo nei suoi spettacoli da sempre, nella sua voglia di far capire il suo messaggio.
Sicuramente non si metterà MAI a riposo e questo è un bene perché ha un carisma insostituibile, però questo non deve assolutamente giustificare una latente tendenza alla delega, sarebbe tutto come in un partito qualsiasi.
Ieri a Pomezia per Fabio Fucci c’è stato un successo e spero proprio che i pometini sappiano, a differenza della mia strana Roma, operare una scelta opportuna.

Marcello M., roma Commentatore certificato 07.06.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Lettera inviata al Ministro per i Beni e le attività Culturali.
Illustre Ministro Bray,in un momento drammatico per il nostro Paese,con tono sommesso,mi permetto segnalarLe una vicenda archeologica che potrebbe risollevare le sorti della Calabria e dell'Italia intera. La questione riguarda il rinvenimento di una croce runica lapidea e di un altare sepolcrale gotico, che consentono di individuare la perfetta ubicazione della sepoltura del re dei visigoti Alarico, celata in una grotta ubicata nel territorio di Mendicino, prospiciente la confluenza del fiume Caronte e del torrente Canalicchio. Le invio in allegato l'ultima lettera inviata al soprintendente archeologo della Soprintendenza di Reggio Calabria dottoressa Bonomi,nonché le foto delle strutture archeologiche che rimandano alla pre- arte simbolica dei visigoti, che i funzionari della Soprintendenza si ostinano a non vedere, mentre sono sotto gli occhi di tutti Il prof. Adriano La Regina, il prof. Giuseppe Fort e la prof.ssa Letizia Ermini Pani, luminari del mondo accademico, all'unisono affermano che nel sito di località Alimena di Mendicino si deve procedere a uno scavo archeologico d'urgenza. Sono trascorsi alcuni decenni dalla scoperta che mio fratello ed io facemmo del sito archeologico riguardante la sepoltura del re goto, ma per una terra come la Calabria è normale che tutto rimanga nel dimenticatoio. Mio fratello è morto tre anni fa, senza avere avuto la soddisfazione di vedere conclusa una vicenda di rilevanza internazionale.Le chiedo, pertanto, di sentire i luminari che Le ho citato, al fine di comprendere l'importanza e la rilevanza della scoperta. A tal fine, Le invio le relazioni e le perizie redatte dai sopra citati studiosi.
Distinti ossequi.
Natale Bosco

Bosco Natale, Cosenza Commentatore certificato 07.06.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento

E SE FIDEL CASTRO AVESSE RAGIONE SUL CAPITALISMO ?

ROBERTO GHIDONI, ANDORA Commentatore certificato 07.06.13 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il disperato appello di una mamma: «toglietemi la cittadinanza Italiana»

«Egregio Sig.Presidente della Repubblica e Sig.Presidente del Consiglio,

«Scrivo questa lettera aperta da inoltrare ai giornali tramite l’ass.ne Legittima Difesa, non scriverò pubblicamente il mio nome onde evitare ulteriori vessazioni da parte di chi dovrebbe tutelare la gente in difficoltà.
Io chiedo di perdere la cittadinanza italiana e diventare una extracomunitaria, lo chiedo perchè sono stanca di non poter vivere con mio figlio solo perchè italiana e come italiana non ho diritto ad agevolazioni in materia di aiuto..in particolare di punteggio per l’assegnazione di una casa popolare.

Sono attualmente senza lavoro, dopo anni di lavoro saltuario [...], qualcuno dovrà spiegarmi senza una casa come posso dichiarare un nucleo famigliare….non mi spettano aiuti diversamente dalle famiglie straniere..io italiana non sono gradita nella mia terra…l’Italia è un paese fondato sul lavoro…Bugie….il lavoro è prima per gli stranieri…le case popolari prima agli stranieri…i contributi prima agli stranieri…

Non mi uccido perchè non do questa soddisfazione e poi comunque mio figlio ha bisogno di me..ma vi prego con il cuore toglietemi la cittadinanza Italiana e fatemi diventare extracomunitaria, voglio avere una casa per vivere con mio figlio, mi sento discriminata per essere Italiana…chiaramente questo appello è anche alla Sig.ra Ministro pari opportunità….mi dia le stesse opportunità di chi italiano non è.

Fiduciosa di una risposta..anche se dubito…I miei riferimenti personali sono a conoscenza dell’Ass.ne Legittima Difesa che invierà questa mia richiesta ai giornali.
In fede M.M.».

aiutiamola.it 07.06.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non uscire subito dall'euro con le stesse modalità con cui siamo entrati. La possibilità di gestire la svalutazione in casa creerebbe una spinta al mercato ed agli investimenti, crescerebbero i rendimenti dei titoli di stato. Tutto il mondo copia il nostro made perchè noi non copiamo, per esempio, l'Argentina che con il cambio alla pari di pesos/dollaro (l'equivalente del nostro ingresso nell'euro) era arrivata al collasso mentre ora ha un trend positivo del PIL.
Propongo di porre un veto alla casta, sono d'accordo con Beppe, debbono andarsene tutti a casa, nessun compromesso. La politica è fatta di compromessi ma con i ladri l'unico ammissibile è il patteggiamento della pena. Patteggiassero subito tutti e fuori dalle balle.

Marco Lombardo 07.06.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento

numeri economici italiani parlano forte e chiaro ...
I peggiori partiti della storia politica europea ed il presidente, da loro eletto, misero il paese, da loro spolpato e rovinato, nelle mani di uno pseudo-economista ruffiano ai poteri forti. Uno che bacia il culo ai potenti e lo salva alle banche (soprattutto a quelle degli altri paesi) e, per farlo, bastona e massacra gli onesti cittadini. Uno dimostratosi privo di qualsiasi capacità contrattuale con i suoi interlocutori europei e sfacciatamente autoproclamatosi, senza alcuna vergogna, salvatore della patria. Uno che col suo governo, alla prova dei fatti, ha definitivamente distrutto l'economia. Ed il loro presidente lo ha premiato con il senato a vita anticipato e sulla fiducia! In Italia più sei viscido ed incapace più sali di livello ... basta che baci e tuteli i culi giusti.
Quanti anni ci vorranno prima che l'economia italiana riesca ad assorbire i danni dei governi PRODI, BERLUSCONI E (dulcis in fundo) MONTI?
Purtroppo saremo tutti morti prima!

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 07.06.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

USCIAMO SUBITO DALL'EUROPA! ROMPIAMOGLI IL GIOCATTOLO! L'EUROPA E' UN'INVENZIONE DEI BASTARDI AVVOLTOI DELL'ALTA FINANZA, ROTHSCHILD, ROCKFELLER E COMPAGNIA BELLA, IL LORO OBIETTIVO E' FAR FALLIRE GLI STATI PER POI TENERLI PER LE PALLE TRAMITE LA BCE E L'FMI,E CI STANNO RIUSCENDO BENISSIMO! FUORI DALL'EURO, TORNIAMO AD ESSERE LIBERI E A POTER STAMPARE MONETA! LA NOSTRA! SECONDO ME CI SEGUONO A RUOTA

nicolas r. Commentatore certificato 07.06.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

aidez-moi!

help me!

من کمک کند!

que me ayude!

helfen Sie mir!


paolo

nonestpossibile !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Commentatore certificato 07.06.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parte 2

Aumento della base monetaria fino al raggiungimento di un’infrazione del 2%, acquisti di titoli a lungo termine del debito sovrano dei paesi in difficoltà.
Se la Germania non sarà d’accordo per via della svalutazione e della immotivata paura dell’infrazione, che prendesse una decisione di uscita dall’euro almeno sei mesi dopo gli stimoli nell’eurozona, d’altro canto a loro non cambierebbe nulla per il semplice fatto che solo alla richiesta di uscita dall’euro la loro moneta si rivaluterebbe senza nessun danno di svalutazione e infrazione. Al contrario un solo stato in default costerebbe più dell’intera operazione sopra.
Gli eurobond emessi da un’Europa senza la Germania reggerebbero benissimo il confronto con le obbligazioni americane, inglesi e giapponesi. E il pericolo di default svanirebbe e ristabilirebbe un clima di calma e fiducia nei riguardi dell'Eurozona.

Un abbraccio a Beppe – detto Che Guevara

Copyright by Corrado Paolini

Corrado P. 07.06.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento

O.T. da Italia in crisi.

Roberto Fico (M5S) è Presidente della commissione di vigilanza Rai.
Roberto è apparso per la prima volta in Rai nel 2010 ad Annozero per parlare del programma del Movimento 5 Stelle.
Lui era sugli spalti e giù nello studio c’era Gasparri che gli urlava contro.
Da oggi Roberto è a capo del principale organo di garanzia del servizio pubblico radio-televisivo e Gasparri un componente dello stesso.
L’impegno e la tensione ideale pagano sempre. Auguri di buon lavoro Roberto!

Luigi Di Maio

========================

Anche se il pdl schiera in commissione iene del calibro di Maurizio Gasparri; Paolo Romani; Renato Schifani; Maria Stella Gelmini; Augusto Minzolini e Paolo Bonaiuti, Roberto sarà in grado di fare il leone.
In bocca al lupo.
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 07.06.13 11:33| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Oramai siamo un paese alla frutta, siamo destinati a diventare come quei paesi del terzo mondo, col massimo rispetto per loro. Come loro, siamo stati defraudati di tutte le nostre ricchezze (intese come ricchezze del popolo tutto), vedi ad esempio il turismo, o meglio, i luoghi naturali o storici che un tempo erano massima attrazione turistica. Io non sono una esperta in economia, ma non so se il declino si possa arrestare, se si potrà tornare come prima, con orgoglio. Nel frattempo, M5S forever e un saluto a tutti gli amici a 5 stelle (quelli veri).

lorenza m., lorenza m. Commentatore certificato 07.06.13 11:33| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

non est possibile!!!!


ragazzi nemmeno a nelson!!!!!!
o malcom x!!!!
o al mahatma!!

sò pericoloso?
no, chiedo, perchè nel caso lascio!!!!!!!!


paolo

nonestpossibile !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Commentatore certificato 07.06.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Parte 1
Basterà un parere positivo della Corte Costituzionale tedesca per evitare la catastrofe in Europa del sud ?, a mio avviso no !!!! Il quesito che mi pongo è, questi interventi sono stati fatti gradualmente tra il 2011 e 2013 , cosa accadrebbe se ad un tratto l’enorme massa monetaria in circolazione (Vedi banche centrali) che ha invaso il sud Europa e abbassato gli spread ad un tratto si interrompesse? Basterebbe una telefonata !! La BCE sarà in grado di assorbire l’impatto?E l'Italia? Per quando tempo ? In ogni caso la Germania sarà chiamata a scegliere se mandare in default mezza Europa oppure accettare gli eurobond o in alternativa uscire dall’euro. La scelta più vicina al pensiero tedesco è quella di uscire dall’euro, se questa ipotesi dovesse accadere senza una adeguata liquidità nel sistema ci sarebbero rischi di una svalutazione dell'euro senza benefici, praticamente peggio di prima. ( Ipotesi, un terzo dei tedeschi sono per un ritorno al marco, in questo modo la Merkel risolverà il problema del voto a Settembre uscendo dall’euro prima delle votazioni dando vita ad un super euro con la scusa di salvare l’Unione Europea.) Un’ipotesi interessante da attuare subito sarebbe prima lanciare un piano europeo di aiuto di 1000 miliardi, finalizzato a un aumento del Pil e alla creazione di posti di lavoro nelle aree a rischio del sud Europa, con un occhio di riguardo per la competitività e l'innovazione delle imprese industriali, per la sicurezza sociale, la sanità, l'istruzione e la cultura.
Continua...

Copyright by Corrado Paolini

Corrado P. 07.06.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento

USCIRE DALL'EURO
rimanerci a queste condizione dettate da quattro bastardi fascisti a bruxell è la morte sicura.

interessi sul debito 100 miliardi all'anno
dove pensiamo di andarli a prendere con questo governo di merda che della distribuzione della ricchezza si pulisce il culo

i popoli si massacrano perchè qualche porco 20 anni fa ha sottoscritto trattati di cui i cittadini non sono stati informati ed ora loro ne pagaNO le conseguenze?

il fmi adesso scarica le colpe sull'eu e bruxell per non essere stata in grado di prevedere le conseguenze dell'austerity?

e noi pecore dobbiamo accettare questi esperimenti economici dei grandi soloni dell'economia
dove tra l'altro tutti sti grandi esperti hanno ognuno la propria teoria e non sono mai d'accordo su nulla?

e noi cosa siamo , solo esperimenti da immolare per questi scenziati
che vadano a farsi fottere

fuori dall'euro
da questa europa
e da questo modello capitalista casino

prima la gente poi le banche

orlando solari, torino Commentatore certificato 07.06.13 11:29| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

RISPOSTA :ANDANDO VIA!!!!!!!!!!!!!

ROBERTO GHIDONI, ANDORA Commentatore certificato 07.06.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Giusto una considerazione.
La classe politica vecchia ci sta svendendo per manteenre i loro posti di poteri. Il patto è chiaro : noi da fuori non vi diamo fastidio e voi ci fate fare quello che cxxo vogliamo per nostri interessi economici che vengono prima di tutto per noi e la nostra gente (La germania). Questi ci stanno rivendendo tutto il nostro debito pubblico in maniera tale che quando ci sarà il crack italiano,saranno solo cxxxi nostri e chi vomiterà sangue saremo noi comuni deboli inermi cittadini semplici, Non le banche private che si sono rifinanziate con i nostri soldi (ricapitalizzare un debito provito con soldi pubblici, che non hanno nome ne faccia non deve avere prezzo per questi maiali). Nel frattempo anziche dare una mano effettiva per rimettere le cose in ordine nella periferia d'europa, italia inclusa, tirano fuori diktat nel nome di austerity, sapendo bene che con l austerity noi non si va da nessuna parte, con il doppio obbiettivo: distruggerci economicamente, politicamente e industrialmente( l eliminazione della piccola e media impresa italiana è uno dei sogni erotici della confindustria tedesca: tolgono il concorrente più efficace,autonomo e a buon prezzo del mercato europeo con vantaggio di chi? Vi do un suggerimento inizia per G e finisce per a.) Inquesto senso i quasi 20 anni di berlusconismo, di d'alemismo, di pd allo stato puro sono stato i migliori alleati dei nostri nemici, in camnbio del potere in casa nostra. L'italia di un europa che funziona come serva della germania e che non ragiona minimamente anche negli interessi dell'italia e della periferia europea ( vedi spagna,portogallo grecia e tra poco fidatevi,francia) non ne ha bisogno. Essere schiavi a casa nostra di politici mediocri e corrotti( potrei suggerirvi mille facce per capire a cosa mi riferisco) e di interessi che non riguarda la nostra gente e i nostri giovani non me ne puo fregar di meno.Preferisco morir di fame e rischiare tutto che morire da schiavo per nulla.

maurizio p., cagliari Commentatore certificato 07.06.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Bene, hanno prolungato e maggiorato gli incentivi
ora puoi anche scaricare dalle tasse il divano i cuscini il letto. Ma quanti sono gli Italiani che riescono a dormire dopo averle pagate o che forzosamente le vengono tolte dalla busta paga.
Bisogna abbassare il costo del lavoro,adeguandolo alla media Europea e proibendo ad alcuni Stati Membri di produrre sotto a quei costi.
Bisogna rimettere i dazi per l'importazione dei manufatti dai Paesi dove sfruttano la manodopera.
Bisogna proibire di mettere l'etichetta MADE IN ITALY a quei prodotti non fatti interamente in Italia.AH dimenticavo questa la chiamano:
LA GLOBALIZAZZIONE
Ma chi l'ha voluta, in 20 anni ha devastato la nostra economia . Se ci svestiamo degli abiti che portiamo e notiamo la fabbricazione non abbiamo piu' un capo prodotto in Italia, le auto vengono prodotte
in Polonia Brasile Turchia dove la manodopera costa meno e ci vengono rivendute ad un prezzo come se fossero prodotte qui.
Tanti prodotti lavorati vengono dalla Polonia e Romania e noi chiudiamo le fabbriche in Sardegna
dove si produceva la materia prima eravamo i primi estrusori di alluminio in Europa.
e non cito altri esempi ce ne sarebbe per tutti.
Dove erano e dove sono i ns sindacati!
Gia' dove sono ? Forse non sono seduti piu' vicino a noi ma sono seduti insieme ai
GLOBALIZZATORI
E poi ci danno la colpa che non siamo stati capaci a trasformare le ns azienda per essere competitivi all'estero. Ma come si fa' ad essere competitivi quando dal tuo profitto ti tolgono il 60%.In Italia la maggior parte sono PMI solo quelle grosse ci stanno riuscendo,ma come?


ROBERTO GHIDONI, ANDORA Commentatore certificato 07.06.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei informare gli iscritti elettori come me che, non so da quando ma il cittadino eletto anche con i miei voti mi ha BANNATO o come preferirà lui, ESPULSO, dal suo facebook (non posso più commentare le sue grandi opere politiche e le fotine sui turchi). Vedo che accetta di buon grado le critiche e si lamenta dell'informazione finta univoca del M5S. Vorrei dargli un suggerimento:
Invece di parlare della comunicazione "univoca del M5S" cominciasse a dire quello che pensa in maniera meno "criptica" in modo tale che lo si possa mandare a fanculo in modo "diretto".
Zaccagnini=Venturino per me pari sono.

W M5S sempre e cmq, almeno per me, per lui forse PD o SEL ma a questo punto potrebbe essere anche Misto, rispecchierebbe il suo cervello.

gaetano r. Commentatore certificato 07.06.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia deve uscire dalla fogna dell'Euro e dal pantano UE. Solo recuperando la nostra sovranità nazionale e soprattutto una moneta tutta nostra, potremo pensare, seppur con dei sacrifici, ad uscire da questa situazione insostenibile.
L'alternativa è il disastro sociale ed economico.
Ma dato che le nostre istituzioni non si preoccupano dell'interesse del Paese, si andrà avanti di corsa fino al precipizio. La soluzione sarà sempre quella, uscita dall'Euro, ma a prezzo di perdite spaventose. L'unica magra consolazione sarà veder finalmente crollare il castello di carte della Unione Europea con tutti i suoi eurocrati europatici dentro.
Dunque, non ci resta che aspettare il giorno del giudizio......

Pierluigi C., Pesaro Commentatore certificato 07.06.13 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Mah... mi perplime la storia delle riforme istituzioli.

Intanto un "Governo di larghe intese", nato con la scusa dell'emergenza economica, mi sa che esista per le agognate (da chi??) riforme istituzionali, con poca attenzione a provvedimenti che garantiscano un futuro agli italiani. Lasciando intendere che ci siano disegni precisi circa il futuro del nostro paese. Chi può trarre beneficio da una pressante esigenza di cambiare la struttura istituzionale del nostro stato? Senza contare che tutti gli interventi che questa classe politica ha apposto alla nostra Costituzione, ha soltanto peggiorato la situazione.
La nostra Costituzione (e fino a qualche giorno fa, in Parlamento sedeva qualcuno che la Costituzione l'aveva anche firmata) è stata scritta da coloro che avevano liberato il paese dall'oppressore, e non il contrario.
Oggi invece assistiamo al cambiamento della Carta costituzionale da chi ha contribuito alla attuale situazione.
Forse se fosse stata più osservata nell'insieme, davvero oggi si parlerebbe di modifiche istituzionali? O si tratta, come già ventilato, di cedere sovranità a terzi?

Gian A Commentatore certificato 07.06.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE SE NON TI DECIDI AD ORGANIZZARE UN BEL #TUTTIAROMA......MA STAVOLTA DAVVERO....POTREBBE ESSERE PER MOLTISSIMI DI NOI LA FINE!!!

emiliano u., catania Commentatore certificato 07.06.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento

LA BALLATA DEL DEMOCROCIATO (libera rielaborazione da Giovanni Visconti Venosta)

Passa un giorno, passa l'altro
non desiste Enrico Letta:
poiché egli era molto scaltro
alleossi con Brunetta...

Ei pensava, con Brunetta,
di non farsi troppo mal
e partì, a gran manetta,
per la legge elettoral.

A Bersani, che abbracciollo,
disse: "non ti preoccupar,
il PD Io salverollo
dallo stolto guerreggiar!"

"Basta Renzi e Violante,
Rosy Bindi e Finocchiaro,
le correnti sono tante,
ma sarò l'unico faro!"

Detto, fatto! ecco l'accordo
con il furbo Berlusconi
e chiunque sia a ciò sordo
vada fuori dai coglioni!

E' così che il prode Enrico
affrontò la situazione,
alleandosi al lubrico,
come lui Paramassone.

Per la gioia del Presidente
grande Dux Napolitano
ti rispolvera, al presente,
l'operar democristiano.

Da quel giorno, tutti insieme
stanno appassionatamente,
distruggendo anche la speme
dentro i cuori della gente,

discutendo come fare
le fatidiche riforme,
senza far intervenure
cambiamenti delle norme

che consentano al Paese
di aver buone e giuste leggi
e serbar, con larghe intese,
tutti i loro privilegi.

"Se non c'è l'Opposizione
non c'è più Democrazia!"
tuona quell'Informazione
non ancor ribalda e ria

che rimane (poca gente)
a parlare dei misfatti
di una classe dirigente
asservita ai mentecatti.

Mentecatti col potere
di far quello che gli pare,
refrattari a ogni dovere
senza prezzi da pagare

per i loro arricchimenti:
tanto, il Popolo Cojone
non coltiva sentimenti
e non passerà all'azione.

Passa un giorno, passa l'altro,
si diLetta il Prode Enrico
ed, essendo molto scaltro,
è convinto d'esser fico.

Scaltro e fico, ma non sempre
del futuro preveggente,
ei non tiene in alcun conto
l'incazzarsi della gente,

della gente che, schifata,
voterà per Cinquestelle
rovinando la frittata
del Piddì, più o meno elle!

Mario I., Monteprandone Commentatore certificato 07.06.13 11:13| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno vada in TVì e dica che siamo FALLITI...non c'è altra soluzione..tutto quello che viene "propinato dai media" è solo per sviare l'attenzione delle masse dai problemi reali...così giocano allo scarica barile..rimpallandosi le reponsabilità a vicenda..tutto per guadagnare tempo!..fidatevi..ormai abbiamo imboccato una "spirale" che ci porterà sempre più in basso...

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 07.06.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Chiedere nuovi prestiti e possibilità di sforare di Bilancio...e magari anche di poter stampare nuova moneta. Mi sembra una richiesta fantastica.
Così possiamo continuare a mantenere tutti i sovracosti e le improduttività del ns amato Stato Parassitario. Alla fine ne resterà solo uno. QUELLO, lo Stato Parassitario. Innumerevoli politici e loro parenti e votanti e tutti i loro privilegi. E infiniti Enti inutili e ricchi stipendifici e RAI e spese militari e TAV. E tutti i privilegiati dirigenti dello Stato e superstipendi e superpensioni e sovracosti e inefficienze e corruzioni e mediterraneismi di tutti i tipi. E, nel contempo, continuiamo a far chiudere i produttivi. Queste operatività di M5S significano veramente la FINE di ogni speranza...

han van, monaco Commentatore certificato 07.06.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo stai diventanto PUD€ anche tu! E questo non va assolutamente bene, la soluzione è uscire dall'euro e non quella di chiedere aiuto all'Europa. Se continui così il m5s perderà troppi voti, perchè perderebbe quella caratteristica che i partiti non hanno, l'euroscetticismo. Spero leggerai e capirai....

Flavio C., Petrosino Commentatore certificato 07.06.13 11:07| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Quello che ci hanno sempre tenuto nascosto è che ABBIAMO PERSO LA GUERRA.

E non siamo più uno stato sovrano.

Siamo una colonia degli Usa.

I nostri governanti di allora hanno firmato un armistizio SENZA CONDIZIONI, cioè abbiamo accettato TUTTO quello che hanno voluto imporci.

Esistono delle clausole ufficiali e delle clausole segrete.

Gli Usa si sono riservati il diritto di costituire basi militari nel nostro paese PER SEMPRE.

Noi non possiamo mandarli via.
Non sono nostri ospiti, comandano loro.

I nostri politici erano dei fetenti già a quei tempi e hanno stabilito di farci festeggiare la sconfitta della guerra perchè aveva riportato loro al potere.

Siamo l'unica nazione al mondo che festeggia pomposamente la sconfitta della guerra (mascherata dal ritorno alla libertà che non c'è mai stato), in realtà senza saperlo siamo stati svenduti al nemico in cambio di privilegi per la casta al potere.

Laveritàèbenaltracosadaciòcheciraccontano 07.06.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Il disperato appello di una Mamma :
"Toglietemi la cittadinanza Italiana"


Ha ragione questa signora sono anni che aiutano gli stranieri, in una piccola comunità, microcosmo del macro, la cosa è chiarissima, il fatto grave però non è l'aiuto che danno agli stranieri ma, l'esclusione totale ad ogni tipo di aiuto ai cittadini del posto.
Hanno attuato scientemente da decenni un dividi e impera pericoloso...non caschiamoci, nessuno deve cadere in questa subdola trappola che nei secoli ha garantito ai potenti quasi l'eternità...


http://lavocedeltrentino.it/index.php/cronaca/oggi-in-primo-piano/4395-toglietemi-cittadinanza-italiana

anib roma Commentatore certificato 07.06.13 11:02| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

finalmente qualcuno che parla davvero del unico e principale problema di questo paese... il tema debito e tema monetario... se siamo in queste condizioni (fisco a livelli di delirio, imprese che quindi chiudono e che quindi licenziano e che quindi molte emigrano e che quindi lasciano il paese a morire) è perchè RICONOSCIAMO GRAN PARTE DEL DEBITO AGLI SPECULATORI STRANIERI CHE ORA CI SCHIACCIANO PER FARCI PAGARE I LORO INVESTIMENTI ... SIAMO NOI CHE SITAMO FINANZIANDO LA GERMANIA! ... germania che tra parentesi ha il più alto DEBITO PUBBLICO DI TUTTA L'EUROPA ... però ha deroga per stampare euro insieme alla francia e ci trattano come portgallo e spagna ... allora ... che volete fare?

alessandro 07.06.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Ho notato che nell'articolo ci sono diversi punti che potrebbero migliorare la situazione e che incontrano un "no" della Germania.
E' una coincidenza? Se non lo fosse siamo in guerra davvero!

Dario C. Commentatore certificato 07.06.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento

I prezzi delle case sono scesi del 10%. E' poco, come fatto già notare: 6 o 7 anni fa anni fa le case erano sopravvalutate del 100% almeno del loro reale valore. Inutile aggiungere che, ovviamente, NESSUNO se ne accorgeva, e tutti (politicanti, sindacalisti e 'esperti' di economia in prima fila) andavano dietro al pifferaio magico (il mercato capitalistico) credendo che REALMENTE le case aumentassero il proprio valore..
Forse meno inutile aggiungere, e infatti lo aggiungo: tutti, tranne noi marxisti.

Dunque le case perdono di valore, ma chi ha comprato la casa al massimo della quotazione, il mutuo lo dovrà pagare sulla cifra (superiore al valore..) per cui ha stipulato il mutuo (più gli interessi..).
L'inflazione non può venirgli in aiuto se il mutuo è a tasso variabile.
Potrebbe venire in aiuto per i mutui a tasso fisso: ma inutile che ci sperino, la politica della zona euro è notoriamente anti-inflazionistica.

Ma che bello il capitalismo...

Si si ! Salviamolo!

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 07.06.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento

ma si adesso i tromboni a libro paga di berlusconi spingono sul concetto che la giustizia non deve essere uguale per tutti, ha ha ha ha ha se era in america ora era gia' da dieci anni in prigione e avrebbero buttato la chiave.

l'oracolo 07.06.13 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le sofferenze bancarie sono 124 miliardi (bollettino statistico Banca d'Italia), il pil 2012 è si 1566 miliardi (istat). Il rapporto è dell'8% non 12%.

Enrco Brandoli 07.06.13 10:54| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia, la Spagna, il Portogallo, la Grecia sono Paesi evidentemente mal governati da qualche decennio. Hanno in comune un grosso tasso di corruzione politico affaristica e l'uso delle risorse pubbliche per il mantenimento delle clientele politiche. Queste anomalie sono state sempre coperte dalla possibilità di aumentare il debito pubblico da una parte e dall'aumento sconsiderato dell'imposizione fiscale sui redditi che ha colpito e colpisce solo dipendenti e pensionati. I parametri rigidi imposti dall'adesione alla moneta unica hanno fatto emergere questa anomalia in tutta la sua deleteria portata. Questa è la nostra particolare condizione che si inserisce poi nel quadro più ampio della enorme speculazione finanziaria che da qualche anno sta mostrando i suoi limiti ed i suoi squilibri. Io,però, non credo che un Paese come l'Italia possa pretendere di utilizzare un pur legittimo allentamento dei parametri europei (fiscal compact) per continuare a coprire l'inadeguatezza del nostro sistema di gestione della cosa pubblica. Non siamo credibili a chiedere aiuti se continuiamo a far finta di non vedere che pochi milioni di italiani fregano allo stato più di cento miliardi di euro di tasse e non mostriamo nessuna intenzione di mettere mano ad una vera rivisitazione della spesa pubblica nella quale si annidano sprechi e ruberie per decine di miliardi di euro.

MICHELE ELICO, Maddaloni Commentatore certificato 07.06.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno amici carissimi, non createvi problemi inutili, il blog è essenziale, non siate egoisti, pensate anche alle persone che non possono uscire per mille problemi, che sono soli, che non hanno amici, persone giovani e adulte che grazie a questo blog si sentono considerati per la prima volta nella loro vita. Io ho una nipotina con problemi di paraparesi spastica alle gambe, non esce perché si vergogna, non vuole saperne di andare dallo psicologo, non vuole saperne di fare attività fisica, resta rinchiusa ore nella sua stanza, studia e comunica solo attraverso il computer.
Il blog di Beppe è un veicolo d’informazione, chi vuole è libero di esprimere i propri pensieri, l’importante è non offendere, non è giusto e non porta a niente. Forse dietro la facciata da troll ci sono persone più disperate di altre. Non dobbiamo farci prendere dall’odio reciproco, anch’io ogni tanto rilascio commenti antipatici, mi sento più cattiva di chi ha insultato.
Quando penso che l’essere umano appartiene al regno animale, mi chiedo che senso ha avuto l’evoluzione dell’uomo? Se ci siamo ridotti in questo modo, sarebbe stato meglio restare animali.
Mi chiedo, questi grandissimi (si fa per dire) banchieri che gestiscono il mondo intero e che riciclano il denaro mafioso, rafforzando la stessa mafia, che razza di persone sono? Nonostante posseggano ricchezze inestimabili continuano a far scoppiare le guerre, facendo morire popoli interi per impossessarsi dei loro territori, continuano a distruggere il pianeta con ogni sorta di degrado ambientale per arricchirsi sempre di più e hanno la presunzione di considerarsi i più potenti e importanti uomini del mondo. Che schifo dico io, come si definiscono questi personaggi? Sicuramente non umani e meno che mai animali, diavoli mi sembra poco. Questi sono i veri nemici da abbattere e non dimentichiamoci di quell’altra specie dei politici collusi.Se fossimo rimasti animali, avremmo combattuto ad armi pari, con rostri, zanne e artigli. W il M5S

paoletta a. Commentatore certificato 07.06.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa est nuova!!!

paura o buon senso?


Giovani industriali: reddito minimo garantito a tutti


http://www.wallstreetitalia.com/article/1584469/crisi/giovani-industriali-reddito-minimo-garantito-a-tutti.aspx


questa l'avevo già postata ieri..
ma con tutte queste canc mi sembra utile riproporlo..

Il merkeliano ex premier Monti abbandonato dai suoi

http://www.wallstreetitalia.com/article/1583728/politica/il-merkeliano-ex-premier-monti-abbandonato-dai-suoi.aspx


paolo

vabbèvadoanord! . Commentatore certificato 07.06.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

leggo dal Fatto online che la minetta ha dichiarato che il suo per il berlusca era amore vero...............ecco,come ho commentato sul fatto ,anche qui dico che io però vorrei una cosa sola:una giustizia vera!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 07.06.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....ao', a fruttaro'.......ammazzate..............te devo che da di 'na cosa.............

Er Giamaica ............... Commentatore certificato 07.06.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

http://youtu.be/mP9l3M0_D1Y

ikim 07.06.13 10:44| 
 |
Rispondi al commento

ot
@marcello,ti ho risposto sooto al mio 09,56

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 07.06.13 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per daniii,monica,emanuela,paoletta ema e tutte le donne del blo!!!se siete anche in un meetup,prima o poi candidateviiiiiiiiiiiiii!!!:)))
guerriere!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 07.06.13 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la più grande presa per il culo mondiale fatta agli italiani 40 saggi non vado oltre neanche due guerre mondiali anno insegnato qualcosa a questi italiani sui politici

massimo c., civitavecchia Commentatore certificato 07.06.13 10:40| 
 |
Rispondi al commento

grazie per l'articolo molto interessante. E' proprio anche questo che mi aspetto dal M5S, e cioè che sia una comunità di informazione trasparente. E' di importanza vitale e di una grande utilità per responsabilizzarci e prepararci al futuro prossimo.

Buon lavoro e forza con il lavoro in Parlamento e, dove possibile, nelle Commissioni.

stefano v. Commentatore certificato 07.06.13 10:40| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe sono furibonda, mi esce fumo dal naso, ho appena letto su nel cuore .org quanto segue:"Rispetto alla versione votata alla Camera nella scorsa legislatura, e poi arenatasi a Palazzo Madama, sono saltati il divieto di "utilizzare scimmie antropomorfe, cani, gatti ed esemplari di specie in via d'estinzione a meno che non risulti obbligatorio in base a legislazioni o farmacopee nazionali o internazionali o non si tratti di ricerche finalizzate alla salute dell'uomo o delle specie coinvolte, condotte in conformità ai princìpi della direttiva 2010/63/UE, previa autorizzazione del Ministero della salute, sentito il Consiglio superiore di sanità"; quello di allevare "primati, cani e gatti destinati alla sperimentazione di cui alla lettera b) in tutto il territorio nazionale"; l'obbligo di "assicurare una misura normativa sufficientemente cautelare nei confronti degli animali geneticamente modificati"; il divieto di utilizzare gli animali "negli ambiti sperimentali di esercitazioni didattiche e di esperimenti bellici, ad eccezione dell'alta formazione dei medici e dei veterinari". In sede di dichiarazioni di voto hanno annunciato il proprio sì i rappresentanti di tutti i gruppi, compreso il Movimento cinque stelle " dico SONO IMPAZZITI? il M5S non era contro la sperimentazione animale? perchè hanno votato sto pastrocchio? che è degli animali non gliene frega nulla?

WILMA PRATO, biella Commentatore certificato 07.06.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Ecco la prospettiva che sono stati capaci di realizzare per il Popolo spolpato fino all'osso
nell'abbondante ventennio nelle mani dei
soliti noti :


http://www.adnkronos.com/IGN/News/Economia/Crisi-Morelli-senza-futuro-unica-prospettiva-resta-la-rivolta_32271786550.html

anib roma Commentatore certificato 07.06.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

la me-mmt è l'unica seria proposta di cambiamento dell'ultimo mezzo secolo.non tenerla in considerazione significa non volere o non essere in grado di cambiare niente.se non si ha chiaro il uadro della situazione,se non si individuano i veri responsabili del disastro,ualunue azione sarà inutile.non serve uccidere i soldatini:bisogna smantellare il progetto dei generali.solo cosi si vince la guerra.se il movimento non affronta il problema in uesti termini,servirà,solo,a farci eleggere i mastrangeli.

vito asaro 07.06.13 10:35| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Riprendendo il minipost "fiato sul collo di Grasso", mi permetto di segnalare che l'episodio denunciato dal m5s sui cosiddetti pianisti (prassi maledettamente praticata da anni)è in palese violazione del vigente Regolamento del Senato.
Infatti nell'allegato"Procedimento Elettronico per la votazione":
seggio fisso per ogni Senatore,il Senatore non può votare al seggio assegnato ad un altro Senatore,la tessera può essere usata solo dal titolare.
L'episodio denunciato è sicuramente una palese violazione del regolamento e pertanto il presidente Grasso, in base all'art. 8 del citato regolamento dovrebbe vigilare sulle irregolarità, e se del caso sanzionare il responsabile.
Cittadini parlamentari del m5s, continuate a vigilare, chissà se qualche sanzione verrà comminata.
E' poca cosa, lo so, ma il principio che le regole valgono per tutti no!
p.s. Non mi riferisco a Malan, ma a Giovanardi e Formigoni


rizla k., roma Commentatore certificato 07.06.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento

http://vocialvento.com/2013/06/07/considerazioni-su-berlusconi-grillo-leuro/

Rob U., Roma Commentatore certificato 07.06.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Problema

Tutti i politici eletti alla guida della Nazione hanno sempre indebitato lo Stato chiedendo denaro in prestito ad una ristretta cerchia di banchieri privati;
Questi banchieri internazionali creano il denaro dal nulla e senza nessuna contropartita, semplicemente stampandolo;
Gran parte delle tasse versate dal cittadino servono a pagare gli interessi su quel debito inestinguibile, eterno, costituito da carta straccia.

Domanda:

Perché lo Stato non si stampa da solo i soldi?
Perché conia le monete metalliche ma non stampa le banconote?
Perché emette Obbligazioni invece che stampare moneta esente da interesse?
[ex] Perché non esiste un elenco ufficiale dei proprietari della Banca d'Italia S.p.A.?
[new] Perché, dal 10 AGO 1893, l'elenco dei soci di Bankitalia S.p.A. è stato reso disponibile solo il 20 SET 2005?
Perché il Senato della Repubblica nei suoi verbali riporta «omissis» quando arriva ad elencare tali partecipanti?
La Banca ha il monopolio della creazione ed emissione della moneta. Essa crea 100, presta 100 e pretende una restituzione di 100 + 5 di interesse: lo Stato dove prende quel +5 [che non esiste]?


Finalmente e con piacere rileggo uno di quei post che ci aiutano a comprendere meglio la realtà,purtroppo un pò incasinata, che ci circonda..

Non sono esperto di politiche comunitarie, ma così a sensazione, a me pare che l' Europa sia come un treno lento e macchinoso,dal quale comunque sarebbe meglio non scendere, cercando anzi di migliorarlo e potenziarlo durante il viaggio.

Forza e coraggio, ne abbiam bisogno!

Fulvio Pedroni (Democratica Mente) 07.06.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento

alle prossime elezioni -1

Cristiano Streppa, Sant'Elpidio a Mare Commentatore certificato 07.06.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento

07/06/13
L'Italia è un paese sovrano, la costituzione italiana è italiana pensata da italiani. Con quale autorità la UE ci chiede di "modificare" la nostra costituzione per inserivi "l'obbligo di perseguire il pareggio di bilancio"!
L'unico modo per ottenere questo è di mandare via tutta la classe politica ( che ha creato questi problemi ) attuale e sostituirla con i cittadini che hanno motivo di risanare i problemi creati dalle "amministrazioni" precedenti. Via l'Euro ( seconda moneta) e dall'Europa delle Banche e riprendiamoci la Lira gestita da una banca(pubblica) totalmente di proprietà del governo Italiano sovrano con l'esclusione totale di banchieri "privati".

Sam D., MC Commentatore certificato 07.06.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRANDE FRATELLO

Altro che storie!

Dopo quello che sta venendo fuori dagli Usa, c'è ancora qualche furbacchione che crede nel rispetto della privacy?

Tutto quello che diciamo al telefono e scriviamo sul Web potrà essere usato contro di noi.

Abbiamo il "diritto" di non parlare (cioè, in pratica possiamo scegliere fra rinunciare alla libertà di parola o venire schedati dal regime di polizia).

È la versione aggiornata della formula americana in caso di arresto.

Siamo considerati tutti in stato di arresto.

Dove sono quei furbacchioni sempre pronti a dare addosso a chi i complotti li denuncia anziché a chi li ordisce?

Gian Paolo 07.06.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento

QUINDI HA RAGIONE BERLUSCONI.. CHE IMPONE A LETTA DI BATTERE I PUGNI CON LA MERKEL?? LA VERITà E CHè LE BANCHE ITALIANE SONO AL LIMITE DEL COLLASSO OBBLIGATE ,DA QUESTO GOVERNO E DA QUELLO PRECEDENTE"LO STESSO" MONTI AD ACQUISTARE TITOLI DI STATO CON LA LIQUIDITà DELLA BCE.... TUTTO A DISCAPITO DEELLE IMPRESE E FAMIGLIE CHE NON POSSONO PIU ACCEDERE AL CREDITO... COME SI PUO RILANCIARE L'ECONOMIA SE SI COMPRA SOLO ESTERO E QUINDI E NON SI ESPORTA.. ACCUMULANDO COSI DEBITO CON L'ESTERO.. CERTO CHE I CONSUMI CALANO .. I SOLDI NON CI SONO..PER CHI DEVE SPEDERLI

Pierluigi c., carbonia Commentatore certificato 07.06.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi giornata dura qui,ufff
altro caffè a 5 stelle!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 07.06.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una APPELLO a coloro che sono fermamente CONVINTI che le idee-proposte del MoVimento 5 Stelle
siano GIUSTE e quindi da portare avanti :

Almeno noi, cerchiamo nei "commenti" di non essere
IPER-CRITICI e DISTRUTTIVI e "diamo invece la CARICA" a Beppe Grillo ed agli eletti del M5S !!

Il M5S è "giovane" e può indubbiamente compiere degli errori, ma alcune cose sono "punti fermi", fra i quali FONDAMENTALE è :

FAR TORNARE DI MODA L'ONESTA' !!!!!!!!!

Ed inoltre, tenere sempre PRESENTI i
"20 punti per uscire dal buio"
magnifico "PROGRAMMA del M5S"
e insistere ad oltranza sul
RECUPERO dei 98 miliardi delle slot-machines !

Con questi chiarissimi "punti di riferimento",
non dobbiamo "abbatterci" se poi, ogni tanto, c'è anche qualche "errore".
Noi che ci crediamo, SOSTENIAMO il M5S
anche nei commenti !!!!!!!!
E, nei "discorsi" che facciamo con la Gente !!!!

Matteo Doria 07.06.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Questo sarà il salvacondotto per Berlusconi.
Carceri, Napolitano: "Situazione inammissibile
governo e parlamento intervengano in fretta"... aggiungo ,CON UNA BELLA AMNISTIA.
Per ben 8 anni non una parola sulle carceri, improvvisamente diventano inammisibili?

michele ., rimini Commentatore certificato 07.06.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento

o.t.


lo posto adesso per farlo stare un pò di più, altrimenti poi arrivano quelli dello schieramento a me avverso et addio...


""""saluti a tutti!!!

vi auguro una buona serata!!

a domani!!""""

:)))))))))

paolo

vabbèvadoanord! . Commentatore certificato 07.06.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Chiedere ancora prestiti e possibilità di sforare di Bilancio. Ma per fare cosa? Per continuare a gratificare Caste Parassitarie, stracostose, improduttive, dannose. O si rende tutto lo Stato correttamente dimensionato e correttamente costoso e correttamente produttivo, e si operano detassazioni, oppure nessun futuro, solo declino e miseria. E per fare queste ottimizzazioni, non servono altri soldi. Servono governanti corretti e progettuali. Queste richieste di M5S ...un vero "cambiamento"...

han van, monaco Commentatore certificato 07.06.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo che cosa bisogna ancora fare per abolire le pensioni d'oro. Anche se la corte costituzionale ha bocciato qualsiasi prelievo forzato, mi sembra che quelle sanguisughe siano fuori dal tempo e fuori da un'Italia che è al collasso. Ecco che ci vuole una legge apposita che elimini le pensioni d'oro per superiori interessi nazionali, per evitare il fallimento dello stato, al pari di un'area strategica che viene militarizzata. Il M5s lo proponga subito e vediamo chi avrà coraggio di dire di no.

Vecchia generazione 07.06.13 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PREVISIONI DEL TEMPO

il governo durerà 18 mesi, anzi no, 4 anni e dieci mesi ma secondo Epifani 2 anni, sì ma tutto dipenderà dalle sentenze su Berlusconi, no ma se il governo lavorerà durerà sicuramente....scusate,
ma non siete là perchè, per la seconda volta dal 2011 bisognava fare presto perchè eravamo sull'orlo del baratro? Ma la smettete di tirare a campare? Buffoni, delinquenti e incopetenti!!

Gianni B. 07.06.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

se si vede e' segno che e' passato, se invece non si vede non e' passato, questo e' il link giusto erressesse punto blogspot punto com

direi disi 07.06.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Al m5s la presidenza vigilanza rai
Ora si fa sul serio neeeeee?

alessandro giglio, magenta Commentatore certificato 07.06.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".