Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Lotta per la sopravvivenza

  • 84

New Twitter Gallery

disinformazione_.jpg
"Mio fratello gestisce un bar da alcuni anni. Non ce la fa più a campare, con la tassazione che arriva a sfiorare il 70%, mentre trasferendo l'esercizio oltre confine è soggetto ad una tassazione del 15% per i primi cinque anni di attività e la finanza non è oppressiva come da noi, ma aiuta e sostiene per mettersi in regola con la locale burocrazia.
Mentre i piccoli imprenditori lottano quotidianamente per la sopravvivenza, l'attenzione dei mass-media è convogliata su legge elettorale, processo Ruby, espulsioni, eccetera eccetera." airone bianco

21 Giu 2013, 16:41 | Scrivi | Commenti (84) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 84


Tags: crisi, informazione, media, piccoli imprenditori, PMI, regime, tassazione

Commenti

 

""Ragà,

sono stanco di vedere le ingiustizie ogni giorno di più,
ho 64 anni ma ho tanta voglia di fare andare di moda

L'ONESTA' COME DICE IL NOSTRO AMATO GRILLO BEPPE.

Per questa ennesima incoerenza parlamentare, chiamiamola così, incoerenza
questo benedetto governo del FARE invece di fare finta di sospendere per
qualche mese la rata dei rimborsi elettorali il Ministero dell'Economia ha
già stanziato 91MILIONI 354 MILA 339 EURO PER TUTTI I PARTITI ENTRO IL 31
LUGLIO.
(VERGOGNA ALL’ENNESIMA POTENZA )"

GIOVANNI PUCA 26.06.13 22:05| 
 |
Rispondi al commento

"Ragà,

sono stanco di vedere le ingiustizie ogni giorno di più,
ho 64 anni ma ho tanta voglia di fare andare di moda

L'ONESTA' COME DICE IL NOSTRO AMATO GRILLO BEPPE.

Per questa ennesima incoerenza parlamentare, chiamiamola così, incoerenza
questo benedetto governo del FARE invece di fare finta di sospendere per
qualche mese la rata dei rimborsi elettorali il Ministero dell'Economia ha
già stanziato 91MILIONI 354 MILA 339 EURO PER TUTTI I PARTITI ENTRO IL 31
LUGLIO.
(VERGOGNA ALL’ENNESIMA POTENZA )

GIOVANNI PUCA 24.06.13 22:16| 
 |
Rispondi al commento

PAESE DI BASTARDI.
Ci sono vedove con figli invalidi a carico, che non riescono a campare con la pensione del marito defunto, perché già gliene tolgono quasi la metà in "trattenute alla fonte", poi vengono altre tasse varie (il "pizzo" di imu, tarsu, luce, gas) e quant'altre minchiate quotidiane gonfiate all'inverosimile per ingrassare "l'alleato germanico"... Lavoriamo per fare campare il sistema di questi miserabili corrotti e collusi, che per giunta non si tolgono neanche un centesimo dei loro "emolumenti" (sapete, sono deputati, mica bidelli...).
PAESE DI BASTARDI. E SERVI.

Biagio C. Commentatore certificato 22.06.13 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Ma invece di rompere le palle agli artigiani disonesti, perchè cari clienti non la finite di dirci che non volete fattura perchè non potete scaricare nulla? Perchè non la finite di chiamare pensionati a imbiancare e fare lavoretti a nero? Perchè non ve ne andate a fare in c... Buonisti del cazzo

Irvin Testini 22.06.13 12:08| 
 |
Rispondi al commento

in Italia la Finanza si presenta a fare le ispezioni agguerrita, oppressiva e minacciosa, e pronta a sfoderare i "mitra"..e non vede l'ora di verbalizzare le irregolarità..(escludo a priori che ci sia l'interesse personale a far carriera)
mentre in Austria la Finanza è collaborativa e disponiobile ad aiutare nelle incombenze legali-burocratiche..e prima di multare avvisa dove sono le pecche da sistemare per non incorrere in sanzioni..e comunque da, di solito, alcuni mesi per mettersi in regola, prima della nuova ispezione..

Nelmi Rino 22.06.13 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Questo c... di governo non merita brave persone come tuo fratello! Loro si beccano 18000 euro al mese x non fare un cazzo e te lo dico che non si schiodano! Tuo fratello ogni giorno guarda la posta perché ogni giorno e' un giorno nuovo e verosimilmente di m...! I clienti lo guardano come un criminale se non emette uno scontrino poi vanno dal dentista e si fanno fare lo sconto senza fattura!! Tuo fratello ha affinato la vista e al 80% sa se è entrata la finanza, l'ispettorato del lavoro o chicchessia a fare controlli su norme che nessuno riesce ad interpretare e quindi a seguire e quindi la multa-pizzo e' garantita!!! Tuo fratello E' UN EROE!!!!!

Fabio ., Ferrara Commentatore certificato 22.06.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento

solito post sui poveri lavoratori autonomi mentre quello sui poveri lavoratori dipendenti latita da mesi...
...poi anche la solita storia della finanza oppressiva...
sui bar il controllo, solitamente, è fatto prendendo gli acquisti e ricostruendo i ricavi sulla base del listino prezzi del bar. Per calcolare cose tipo quanti bicchierini di liquore si fanno con una bottiglia vi sono degli standard ma se il barista è collaborativo si prendono i dati che indica lui...
infine: i controlli sulla dichiarazione dei redditi sui bar partono solitamente dopo che lo stesso bar è già stato beccato più volte a non emettere lo scontrino...
...se poi si reputa oppressiva la finanza che viene a controllare se uno emette gli scontrini io dico, invece, che di questi controlli ne vengono fatti fin troppo pochi...
...quindi proprio i bar sono gli ultimi che si possono lamentare della finanza oppressiva...

...quanto al mettere l'attività all'estero: qua in Svizzera la tassazione è bassa, l'iva è sotto il 10%, però gli affitti (per l'appartamento e per l'esercizio) in una città come Losanna sono paragonabili a quelli di Piazza di Spagna a Roma e, comunque, ad alti redditi corrisponde anche un altissimo costo della vita (big mac menù 12 euro, biglietto autobus 3, 1 kg di sale grosso 2,50 euro, giusto per fare alcuni esempi)...
...e comunque è già pieno di locali italiani... ...certo considerando che c'è la coda per pagare da 3 euro in su un caffé da starbucks può darsi anche che un (ennesimo) bar italiano possa fare
fortuna...

Alessio C., Firenze Commentatore certificato 22.06.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON CREDO AD UNA SOLA PAROLA DI QUESTO ARTICOLO, ANZI NON CREDO AD UNA SOLA SILLABA, ANZI NON CREDO AD UNA SOLA VOCALE, ANZI NON CREDO AD UNA SOLA CONSONANTE!!!!!!!!!!!! QUANDO VADO AL BAR, RARAMENTE, GLI SCONTRINI SONO ALTALENANTI PER USARE UN EUFEMISMO E IN PARTICOLARE DOPO LE 19 (GUARDA CASO QUANDO LA FINANZA VA A NANNA) PRATICAMENTE SCOMPAIONO............ PER NON PARLARE DI IDRAULICI E ALTRI POVERI LAVORATORI PER SECONDO LE LORO DICHIARAZIONI DEI REDDITI LAVORANO PER HOBBY E CHE DICHIARANO MEDIAMENTE 1000 EURINI AL MESE SE VA BENE MA......... POI HANNO VILLE CON PISCINA DA CENTINAIA DI MIGLIAIA DI EURINI O MILIONI DI EURINI.............. QUESTA GENTE E' LA PRIMA RESPONSABILE DEL DEBITO PUBBLICO E DELL' EVASIONE SPAVENTOSA CHE HA DISTRUTTO LA PARTE SANA DELLA SOCIETA'......... MA QUESTA GENTE E' CORPORATIVA, COLLUSA, POLITICAMENTE PROTETTA E QUINDI SE NE STA'... TRANQUILLAMENTE A RIDERSELA DI TUTTO IL CASINO CHE STA' ACCADENDO PERCHE'.......... PIU' CAOS C'E' PIU' PUO' SGUAZZARE E ABBUFFARSI ALLA GRANDE!!!!!!!!! ... QUESTO E' PROVATO DALLO STATO DI IN-GIUSTIZIA PERMANENTE E CRONICA DEI TRIBUNALI........ CHE PULLULANO DI NORMATIVE, CIRCOLARI, ... FOLLIE PROCEDURALI... IL CUI UNICO OBIETTIVO E' QUELLO DI .... INSABBIARE, RALLENTARE, OFFUSCARE, RITARDARE, BLOCCARE..... OGNI MINIMO TENTATIVO DI RENDERE UN MINIMO DI GIUSTIZIA ED EQUITA' CONTRO QUEST' ESERCITO DI TRUFFATORI E MANEGGIONI CHE HA POI ANCHE LA SPUDORATEZZA DI DIRE CHE NON CE LA FA PIU'...

Luigi P. Commentatore certificato 22.06.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono pienamente daccordo,l'esplosione ormai è vicina!gli son rimaste dalla loro parte solo 2 categorie sociali,i pensionati,i politici(sarebbero i dipendenti pubblici)dopodiche REVOLUTION!!!

pietro p., collecorvino(PE) Commentatore certificato 22.06.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Riccardo,
Chi ha parlato di pd? Vabbè...
Sono venuta su questo blog perché, durante una discussione con un mio amico che ha votato m5s lui ha detto che i media brutti cattivi etc si stanno accanendo contro il mov, parlano solo di espulsioni etc... e non si vede quello che fa il m5s. Così ho pensato che venendo qui avrei visto l'altra faccia della medaglia, cioè quello che il movimento effettivamente fa, propone etc... (anche da qui la mia domanda di prima), xò hai ragione, mi sa che ho sbagliato sito...

Monica Lozzi 22.06.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Ci sarebbe da dire: quanti scontrini???
Sono proprio furtunati i lavoratori dipendenti che pagano (solo) il 30/40 % di tasse sul lorodo e contribuiscono alle entrate dello stato x l'85%
delle entrate!!!!!
C'è qualcosa che non quadra in tutti sti piagnistei ................

giulio nicosia 22.06.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Non e'il solo

Igor Martignoni 22.06.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Monica
Hai sbagliato sito qui non è la tribuna pro pd
Puoi tuittare a qualche tuo rappresentante
Cordiali saluti

Riccardo Garofoli 22.06.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Noi lottiamo giorno per giorno per sopravivere . Loro per pensare a come distruggere il paese

Riccardo Garofoli 22.06.13 09:47| 
 |
Rispondi al commento

E il movimento 5stelle cosa sta facendo per contrastare questa situazione a parte offendere tutto e tutti (che poi è come non offendere nessuno), prendersela con chiunque, compresi i suoi, scrivere messaggi autoreferenziali sul "proprio" blog e attendere fiduciosamente di arrivare a prendere il 100% dei voti?

Monoca Lozzi 22.06.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Dell'abolizione dell'IRAP non parla + nessuno...

Andrea B. Commentatore certificato 22.06.13 09:45| 
 |
Rispondi al commento

potrebbe riempire il bar di videopoker...
tanto è droga legale statale...tutti lo fanno...
ormai è rarissimo vedere un bar senza slot...
senza gratta e perdi,senza superenalotto ecc ecc..
viva i nostri amati politici e chi continua a votarli...

alberto orru, cagliari Commentatore certificato 22.06.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Basta con le espulsioni. Ha ragione l'ultima senatrice quando dice che la gente normale non le capisce.

Giuseppe Favaccio , Avola Commentatore certificato 22.06.13 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andrea P.
Quando avvierai la tua attività ti renderai conto di cosa dovrai fare, non per guadagnare, ma per sopravvivere...

Luca Storchi 22.06.13 06:39| 
 |
Rispondi al commento

70% da un lato e 15% dall'altro! Se vivete vicino al confine e il paese confinante e` in EU, ma che aspetta tuo fratello ad andare di la? Questo tipo di numeri non lasciano alternativa.

Fa Rossi Commentatore certificato 22.06.13 02:39| 
 |
Rispondi al commento

Andare via tutti. Quando sarà una landa deserta senza più raccolta fiscale abbandoneranno la politica, perché non darà più nutrimento e grasso.
Allora forse si potrà ricominciare

Marco Diaco 22.06.13 01:35| 
 |
Rispondi al commento

Il commercio è defunto e gli ultimi sopravvissuti pensano all'estero come l'unica via di fuga... Possibile nel secondo millennio che la classe politica italiana sia così corrotta ed indifferente allo stato sociale da fare solo gli affari propri e pensare a sistemarso per tante generazioni??? No non voglio crederci. Ma è così!!!


Giovanna Pellegrini 22.06.13 00:21| 
 |
Rispondi al commento

ho incontrato un amico di vecchia data che mi ha confidato di sopravvivere lavorando in nero..
ma come? non aveva un avviato laboratorio di odontotecnica?
questo è stato vero finchè non è giunta la finanza a fare i controlli di rito..
blocco di tutta l'attività per circa un mese..con conseguente perdita dei lavori già commissionati..
e multa di 4.000 euro perchè in una fattura di cinque anni prima mancava la data di emissione !!!

MascoLino 22.06.13 00:03| 
 |
Rispondi al commento

Posso ben immaginare come si sente uno che nella vita si è consumato per la propria attività, un forte sentimenti di odio pervade l'animo, i più colti ed intraprendenti se ne vanno all'estero, qualcuno come dice Beppe galleggia sulla crisi e slavoracchia, altri non ce la fanno a tirare avanti non riescono a vivere, perché non avere soldi per mangiare non è un privilegio riservato ai disoccupati, qualcuno evade sperando di farcela,qualcuno si suicida.
La politica se ne sbatte.
Io ormai confido solo in una guerra civile,una sorta di rivoluzione francese moderna, in qualche museo ci sarà una ghigliottina! Oppure lo troviamo qualche bravo artigiano che ne costruisce una decina.

Tioli Stefano 21.06.13 23:45| 
 |
Rispondi al commento

Il link dell'articolo sugli scontri a Bologna.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/05/28/bologna-piazza-verdi-occupata-dopo-scontri-pdl-intervenga-lesercito/608979/

Tioli Stefano 21.06.13 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Le rivoluzioni nascono sempre dai giovani, il sistema è. Ben cosciente di questo, e limita in ogni modo che la scintilla scaturisca proprio dai giovani. Oltre ai lavaggi mentali che alcuni psicologi stanno facendo nelle scuole superiori leggete questo articolo sui disordini avvenuto a Bologna qualche giorno fa, è palesemente stato evitato che i ragazzi potessero fare iniziare qualcosa di rivoluzionario. Solo qualche mese fa sarebbero stati caricati dai celerini senza tanti complimenti! Un genio anche l'assessore pdlinno

Tioli Stefano 21.06.13 23:09| 
 |
Rispondi al commento

É uno schifo....se puoi scappa,scappa da questa Italia marcia...nn é salvabile...scappa tu che sei ancora in tempo!!!

mara b., Castiglione delle Stiviere Commentatore certificato 21.06.13 22:17| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di delocalizione di bar:
un mio amico ha chiuso il bar qui in Friuli ed ha riaperto in Austria..
gli affari sono andati così bene che ne ha aperti uno in Svizzera ed un altro in Slovenia..
il tutto nell'arco di un anno..
mentre in Italia era al limite della sopravvivenza..ora possiede tre esercizi che vanno a gonfie vele..
se non cambia qualcosa, il Fiuli in pochi anni diventerà terra bruciata !

Sbigo Tito 21.06.13 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho 30 anni e non voglio invecchiare in questo Paese. Ho 30 anni e so solo una cosa... che colo che ci governano si devono vergognare, e quando vedono un Italiano per strada, un cittadino al supermercato, dovrebbe diventare rossi in faccia per la vergogna.

Enrico P. Commentatore certificato 21.06.13 21:08| 
 |
Rispondi al commento

La guardia di finanza ?? non esiste proprio .... è un corpo inutile e se si muove lo fa solo per rompere le scatole ai piccoli imprenditori quelli più vulnerabili mentre non controlla le società che evadono e soprattutto eludono il fisco tipo : traghetti per la Sardegna zeppi di Suv intestati a società con il titolare la moglie, figli e gommone al seguito, ville private intestate a società ma di fatto abitate dal titolare con famiglia .... è inutile perchè nel mio quartiere gli stranieri che vivono in case in affitto pagano in nero ... tutti ... e dove sono i finanzieri ?? 70.000 finanzieri che non servono a nulla ...

andrea onesti 21.06.13 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Ho un amico con azienda 70 dipendenti, ad agosto chiuderanno i battenti per trasferirsi in Polonia = tassazione per i primi 5 anni pari a zero dopo al 19% il dipendente non costa nulla.rimane un ufficio commerciale in loco per poter sfruttare il Made in italy da un lato e una vergogna ma Dall altro come si fa a biasimare questi comportamenti.
Io sono un piccolo imprenditore ma se potessi avrei gia trasferito altrove la mia sede. Pur di non dare piu in soldo a sti politici del cazzo

Mirco Richeldi 21.06.13 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Ragà,

sono stanco di vedere le ingiustizie ogni giorno di più,
ho 64 anni ma ho tanta voglia di fare andare di moda

L'ONESTA' COME DICE IL NOSTRO AMATO GRILLO BEPPE.

Per questa ennesima incoerenza parlamentare, chiamiamola così, incoerenza
questo benedetto governo del FARE invece di fare finta di sospendere per
qualche mese la rata dei rimborsi elettorali il Ministero dell'Economia ha
già stanziato 91MILIONI 354 MILA 339 EURO PER TUTTI I PARTITI ENTRO IL 31
LUGLIO.
(VERGOGNA ALL’ENNESIMA POTENZA )


GIOVANNI PUCA 21.06.13 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Cinque stelle tutta la vita

Marco brunelli 21.06.13 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma secondo la gdf un miliardo al mese va al estero colpevoli soprattutto i piccoli esercenti a gdf non ha occhi

Riccardo Garofoli 21.06.13 20:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dobbiamo fare come in brasile sarebbe ora

Ale.t 21.06.13 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Le chiacchiere stanno a zero
http://www.repubblica.it/economia/2013/06/21/news/gdf_uno_su_tre_non_fa_lo_scontrino_un_miliardo_al_mese_se_va_all_estero-61600158/

Andrea p 21.06.13 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I partiti al governano parlano, chiaccherano, decidono, sembrano gli onnipotenti onnipresenti super uomini al comando...qualcuno che si fa i conti in tasca ancora pensa di votarli perchè non è ancora toccato profondamente dalla crisi ma con uno stipendio o con la pensione fissa sopravvive...
C'è tutto un carrozzone di gente che sopravvive grazie alla tasse da capogiro che le nostre piccole e medie imprese versano nelle casse dello Stato...ma ormai siamo alla frutta...e allora tutti quegli italiani che continuano a votare i superuomini al comando ...si accorgeranno di aver sbagliato a credere a questi vampiri, e sarà troppo tardi. A perderci non saremo noi del 5 stelle ma la nazione tutta è questo che mi rammarica. Gli italiani dormono e prendono il sonnifero quotidiano dei media filo governativi.

caterina c. Commentatore certificato 21.06.13 20:18| 
 |
Rispondi al commento

Segue commento 17:33
http://www.repubblica.it/economia/2013/06/21/news/gdf_uno_su_tre_non_fa_lo_scontrino_un_miliardo_al_mese_se_va_all_estero-61600158/
Qui generalizzare è troppo facile... È me ne scuso con i commercianti ONESTI.
Ma secondo me sono POCHI
Sono stato un dirigente per 15 anni e guadagnavo 2500 euro netti
Sono senza lavoro da due anni e a settembre aprirò una mia attività ( spero)
Io mi incazzo con chi piange e fotte...
Auguri a tutti noi che stiamo nella stessa barca

Andrea p 21.06.13 20:16| 
 |
Rispondi al commento

mi sembra di vedere in questo oltre frontiera l'italia come stava nel dopoguerra, certo che anche da loro, a meno che non si tratta di austriaci o tedeschi fra qualche anno saranno premiati solo quelli che apparterranno alla casta giusta e tuo fratello se non si sarà infagottato per bene dovrà spostarsi altrove

fracatz 21.06.13 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Non e' solo per le tasse se gli imprenditori chiudono.
Altri concreti problemi sono :
- la libera e sconsiderata circolazione delle merci;
- la cultura del "posto";
- I finanziamenti diretti agli "imprenditori fasulli".
Non produciamo piu' nulla e per quanto possiamo impegnarci non potremmo mai sostenere i ritmi degli ex terzomondisti.
A questo unite la cultura dominante dello "stipendio".
Si possono chiudere le frontiere? Si puo' bandire l'idea del posto fisso?
Qua ragionano come se fossimo il Giappone, con le sue dozzine di Nobel in campo scientifico e le sue medaglie Fields.
E' il paese di Pulcinella.
Rod

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 21.06.13 19:07| 
 |
Rispondi al commento

questo posto è delle 16.40, ci sono 13 commenti.
Vediamo a quanta gente interessa la realtà di tuo fratello che poi è quella di buona parte del paese.
Faccio l'avvocato del diavolo e sono convinto che fra tutti e tre i post questo sarà quello meno commentato. Ovviamente spero sempre di sbagliarmi...ma...ho qualche dubbio.

yuva m., mantova Commentatore certificato 21.06.13 18:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non riesco a rispondere ai commenti.

In risposta a "la tua coscienza"

Ti sono sembrate tante € 150,00 per smontare il cancello? Prenditela con lo Stato, allora!
Prova a mettere su una piccola impresa edile.
Ancora devi cominciare che ti arriva dallo Stato una richiesta di pagamento (se non ricordo male per l'Inail) di circa € 800,00, anche se non hai ancora prodotto reddito.
Se poi hai degli impiegati, come nel caso della tua impresa, bisogna essere in regola con i pagamenti Inps, anche se non hai guadagnato.
Tieni poi presente che in questo campo le grandi imprese sono preferite alle piccole perche' meglio attrezzate, perche' dispongono di capitali che gli consentono di anticipare le spese per il pagamento del materiale, degli operai, etc. Questo garantisce una maggiore affidabilita' e velocita' nell' esecuzione del lavoro.
I costi, apparentemente notevoli, dipendono da tante variabili, non dipendenti dalla volonta' dell'imprenditore che, in un momento di crisi, accontenterebbe con piacere il cliente.

Se non ci vuole nulla per smontare il cancello, perche' non fai da te?
Ciao
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 21.06.13 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il svolgimento del parlamento deve essere trasmesso in diretta al TV di stato ,tutti i giorni ,cosi il popolo Italiano capisce e conosce bene chi lotta per il bene del paese.

Aleksander Kamberi 21.06.13 18:21| 
 |
Rispondi al commento

E' utile per distrarre la mente delle persone dai problemi e dalle soluzioni che non arrivano e che permetterebero di mascherare le verità. Importante sarebbe che fossero sempre di più le persone a staccarsi dai vecchi schemi, capaci di liberare la mente dalle gabbie del passato e andare verso le verità purtroppo negative per noi e per il nostro paese. Ciò servirebbe per trovare una unità maggiore contro questo sistema che affonda sempre di più i giovani, le loro aspettative e crea scoraggiamento negli anziani che non meriterebbero a questo punto di vivere la disperazione del futuro.

Claudia De Picchi 21.06.13 18:17| 
 |
Rispondi al commento

mio fratello gestisce un bar e siccome non vuole avere rogne, batte tutti gli scontrini da un euro ed anche da 50 cent..
un giorno si è accorto che dietro la colonna prospiciente al bar c'era una persona che lo sbirciava..e la cosa è continuata per diversi giorni...
finchè un cliente del bar non è stato fermato da quel tale che si è presentato come finanziere..ed ha voluto controllare lo scontrino..ma tutto era in regola..
dopo circa 16 giorni di controlli incrociati il finanziare, sull'orlo di una crisi di disperazione, si è presentato a mio fratello supplicandolo di fargli trovare qualcosa di irregolare, per mettergli una piccola multa e giustificare davanti ai suoi superiori la sua presenza in quel luogo..
ma mio fratello non si è lasciato commuovere ed ha continuato a battere tutti gli scontrini anche minimi, pur di non dargliela vinta..
airone bianco 21.06.13 01:59|

aggiungo che la multa proposta dal finanziere per porre fine alla sua "commedia" era di solo 300 euro..
ciò era anche il prezzo per lasciar vivere in pace il gestore del bar che per onesto puntiglio dichiarava ogni piccola entrata..
mentre per il finanziere si trattava di non sentirsi umiliato di fronte ai suoi diretti superiori per tutto il tempo perso inutilmente !!!

airone bianco 21.06.13 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL POTERE OLTRE ALLE TELEVISIONI E IL CALCIO FIN DAL 1970-72 CIRCA USA ANCHE I LASER I MASER LA LUCE NEUTRONICA O BOSONICA. A ME MI IMPEDISCONO DI PUBBLICARE E SCRIVERE CIò CHE SO. MANOMETTENDOMI I MIEI SCRITTI IN MODO REMOTO NEL MIO COMPUTER E CON INFINITE ALTRE DIAVOLERIE. SERGIO TINTORI

sergio tintori 21.06.13 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Oggi mi è arrivato il preventivo di una piccola impresa edile, una delle PMI per le quali Grillo va sbavando.
Bisogna rifare le colonne che reggono un cancello di ferro 2,20x2,20 da cui rientro la macchina. Leggo: Smontaggio e rimontaggio cancello € 150+IVA.
Allora: lo smontaggio del cancello, che è semplicemente posato sui cardini, richiede 30 secondi di lavoro di due operai;
il rimontaggio prevede i soliti due operai ed un quarto d'ora di lavoro per bloccarlo con i cunei di legno in posizione mentre il cemento fa presa sulle le zanche dei cardini.
Totale: 31,00 minuti di lavoro.
Tutto questo non è un lavoretto isolato per cui attorno a mezz'ora di lavoro ci stanno altre attività che non lo rendono economicamente possibile fatturando solo la mezz'ora, ma è inserito in una serie di lavori di ristrutturazione che terranno un mese di cantiere aperto.
Allora: io questa richiesta la chiamo: FURTO.
Un pensionato normale per intascare 150 euro ci mette tre, quattro, cinque giorni di pensione, e questi li chiedono per mezz'ora di lavoro.
Ma io piuttosto il cancello lo lascio crollare in rovina pur di vedere questa gentaglia MORIRE DI FAME.
E poi votassero pure M5S lamentandosi che le tasse sono il 101%; Grillo sei avvisato: queste cose che oggi ti faccio il favore di scriverti per fartele entrare nella tua testa dura la gente LE CAPISCE DA SOLA ed ha già cominciato a MOLLARTI.
Ed è gente che NON tornerà indietro: è gente che non è mai stata difesa da nessuno, da queste finte sinistre, da sindacati falsi... e sperava di vedere nel M5S uno straccio di tentativo di giustizia sociale.
E tu continua pure a spalleggiare i tuoi imprenditori e artigiani da 150 euro per mezz'ora di lavoro, mentre qualche milione di persone ti manda a spasso...

la tua coscienza 21.06.13 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tuo fratello fa bene ad andare all'estero col suo bar... non dimenticate però di voler cambiare anche voi questo stato di cose in Italia, c'è chi può farlo e prima non esisteva, oggi c'è si deve solo crederci ed agire di conseguenza, non solo col voto ma con l'impegno sociale di tutti noi.

Lello Marino (marins) Commentatore certificato 21.06.13 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Ovvio, cosa vi aspettavate da una massa di pseudo-politici, più correttamente definibili "ladri autorizzati", o meglio ancora, "traditori della patria". Quella "gente", non ha mai avuto a cuore le sorti della nostra Nazione! L'unica cosa a cui hanno sempre aspirato è il potere e il denaro(nostro). Se Mussolini ha pagato con la vita gli "errori" che, dicono, ha commesso, questi, meriterebbero la tortura.

Giancarlo Gaeta 21.06.13 17:43| 
 |
Rispondi al commento

questo è un problema centrale, forse non tutti ne sono consapevoli ma non è più possibile gestire un'impresa in quanto non si può rientrare dei costi ed i guadagni vanno in tasse o spese di gestione, non ci sono sufficienti ricavi in italia non conviene... provate a fare i conti e meglio andare via per non morire
un ex artigiano...

stefano guarino 21.06.13 17:36| 
 |
Rispondi al commento

I commercianti sono tra i principali evasori di questo paese....dire che un bar non ce la fa' a pagare le tasse è una fregnaccia..
Cosa dovrebbero dire i lavoratori dipendenti?
Con gli studi di settore si tengono tutti appena sopra il minimo..bar,lavanderie,parrucchieri,gioiellieri evadono almeno il50%
Prima pagate tutte le tasse...poi parlate....

Andrea p 21.06.13 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FACCIAMOLO !!! ... che si mangino il loro vile danaro ... FACCIAMOLO !!! ...

http://www.youtube.com/watch?v=_v_x8D7s5GY#

CAMBIAMENTO :

Io ... è ... TANTO ! ... che ... lo vado dicendo ... l'Ho SCRITTO ! ... nel ... L'Imperatore Del Mondo ( il Filantropo ) ... più di sei anni

fà ! ... lo dico nel mio ... PROGRAMMA POLITICO !!! ... amen -

" TG Child " la mia proposta di Legge per la TV : http://romybeat.wordpress.com/proposte-di-nuove-leggi/
http://romybeat.wordpress.com/programma-politico-di-romy-beat/

Riqualificare le fabbriche dismesse italiane, Ristrutturate tutte ... GREEN ! ... ( Con manodopera degli stessi e futuri lavoratori )
per creare lavoro, con conti alla pari, aiutati dal governo e i privati, gli industriali, gli investitori esteri, defiscalizzando il tutto per
almeno ... CINQUE ANNI ! ... creare un gigantesco indotto, fare concorrenza a chi la fà a noi da anni e anni . Creare ... benessere
alla gente comune che ... immetterà danaro in circolo... coi loro ... DEGNI STIPENDI ! ... anche minimi ma ... GARANTITI ! ...
preferibili all'assegno sociale che ... per molti ... è ... un'umiliazione ! ... POI ! ... i dipendenti stessi ... diventeranno padroni e
lavoratori delle loro aziende ... a quel punto ... FLORIDE e SOSTENIBILI ... IN TUTTI I SENSI ! ... Ambientale&Sociale . amen

Io ... è ... TANTO ! ... che ... lo vado dicendo ... l'Ho SCRITTO ! ... nel ... L'Imperatore Del Mondo ( il Filantropo ) ... più di sei anni
fà ! ... lo dico nel mio ... PROGRAMMA POLITICO !!! ... amen -

" TG Child " la mia proposta di Legge per la TV : http://romybeat.wordpress.com/proposte-di-nuove-leggi/
http://romybeat.wordpress.com/programma-politico-di-romy-beat/

Romy Beat, Pietrasanta Commentatore certificato 21.06.13 17:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il decreto emergenza non ha una ricetta un emendamento per invertire la rotta che giorno dopo giorno questo paese a intrapreso ??

Riccardo Garofoli 21.06.13 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per la notizia...continuiamo a combattere!!!

Francesco 21.06.13 16:56| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori