Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola - L'economia della felicità, di Helena Norberg-Hodge

  • 1403


Intervista a Helena Norberg-Hodge
(11:00)
economia_felicita.jpg

pp_youtube.png

"Ogni governo ha sostenuto le grandi banche, i grandi business e le corporation internazionali a scapito delle economie nazionali, regionali e locali. Questo principio è il cuore di quello che io penso sia sbagliato. Le grandi corporation e le grandi banche straniere non possono rispondere ai bisogni delle persone del Paese e del territorio. Abbiamo bisogno di cambiare direzione per agire a favore sia delle imprese che delle banche entro i confini della nostre politiche, entro quelle strutture visibili, dove facciamo business responsabile e che quindi possono essere regolate. Abbiamo bisogno che la società operi dal basso!" Helena Norberg-Hodge

Il Passaparola di Helena Norberg-Hodge, fondatrice e direttrice del ”International Society for Ecology and Culture” (ISEC) e vincitrice del Right Livelihood Award

"Sono veramente onorata di essere associata al MoVimento 5 Stelle in Italia. Questo MoVimento sta diventando un’ispirazione per tutto il mondo. Da un giorno all’altro voi state mostrando cosa può fare il potere della gente, se ci concentriamo a lavorare insieme piuttosto che agire isolati secondo il comportamento consumistico con cui noi dovremmo “salvare l’economia”, “salvare l’ambiente”, "salvare posti di lavoro". Possiamo fare davvero tanto a livello locale e se cominciamo a creare collegamenti in tutto il Paese possiamo cambiare il corso della Storia. Il MoVimento 5 Stelle sta ispirando tutto il mondo.
Dal mio punto di vista, e dal punto di vista del mio Istituto ISEC, è cruciale diffondere quella che io chiamo alfabetizzazione economica. Questa è la chiave per comprendere che ogni governo ha sostenuto le grandi banche, i grandi business e le corporation internazionali a scapito delle economie nazionali, regionali e locali. Quasi dall’inizio dell’economia moderna percorriamo questa strada basata sul principio dei vantaggi competitivi ossia: “non è nel tuo interesse produrre per i bisogni del tuo paese o della tua regione, invece è nel tuo interesse specializzarti per le esportazioni”. Questo principio è il cuore di quello che io penso sia sbagliato. Credo che ci sia stata buona fede, ma cieca, una cieca buona fede.
Le grandi corporation e le grandi banche straniere non possono rispondere ai bisogni delle persone del Paese e del territorio. Abbiamo bisogno di cambiare direzione per agire a favore sia delle imprese che delle banche entro i confini della nostre politiche, entro quelle strutture visibili, dove facciamo business responsabile e che quindi possono essere regolate. Questa è una distinzione molto importante perché possiamo andare sia oltre il socialismo e il comunismo, sia oltre il capitalismo delle corporation. C’è un sentiero dove la creatività, la creazione di profitto, gli interessi, possono funzionare in modo giusto e creativo purché queste strutture siano più a misura d’uomo, responsabili e visibili.
Abbiamo bisogno che la società operi dal basso, secondo quello che noi chiamiamo il principio di sussistenza per cui ogni Regione dovrebbe produrre la maggior parte del grano, del latte, del formaggio, delle verdure. I principali alimenti base del fabbisogno quotidiano devono essere localizzati e decentralizzati. Per facilitare la localizzazione del business responsabile e visibile, è molto importante anche studiare il movimento per il cibo locale che è cresciuto rapidamente, in particolare in America, Inghilterra, Australia. In molti casi i contadini hanno passato la loro vita a produrre un solo prodotto per mercati lontani vendendo a supermercati. C’era intensa pressione per produrre solo una o due cose ma per avere dimensioni standard, forme standard, prodotti standard che si adattino alle macchine per il raccolto, per il trasporto, per l’imballaggio, che si adattino agli scaffali dei supermercati. E ogni volta l’ingegneria genetica con i semi ibridi assicurano che l’obiettivo è il profitto per gli investitori stranieri, e non sul cibo salutare e nutriente per le persone.
Il risultato finale è stata l’economia del cibo più inefficiente che si possa immaginare. Oggi abbiamo una situazione in cui, in tutto il mondo, il latte e il burro dell’altra parte del mondo costa meno del latte e del burro locale. Questo è un trend universale. I governi hanno incoraggiato, a causa del principio del vantaggio competitivo, la costruzione di una infrastruttura globale a spese delle infrastrutture locali, una deregolamentazione del movimento globale delle merci e dei capitali, mentre hanno sovra-regolamentato a livello nazionale e locale. Gli attori locali non hanno possibilità di competere con questi monopoli di fatto che ricevono soldi delle nostre tasse e fanno profitti con il cibo proveniente da lontano mentre noi “uccidiamo” i nostri contadini. L’intera infrastruttura locale, tutte le persone coinvolte nell’economia del cibo vengono distrutte. La stessa cosa accade con i materiali da costruzione: quasi ovunque si trovano materiali prefabbricati altamente tossici. Alluminio e plastica hanno sostituito il legno, la pietra, il fango, cioè i materiali da costruzione che abbiamo impiegato per migliaia di anni. E ci viene detto che questi nuovi materiali sono meno costosi. Ma non lo sono! Ci costano tantissimo in termini di estrazione dei minerali, dell’enorme quantità di energia che richiedono e di trasporto, dato che sono prefabbricati da grandi industrie e trasportati per mare in tutto il mondo. Nel frattempo gli stili architettonici con cui le persone costruivano la casa a seconda che ci fosse molta pioggia, o neve, freddo, o caldo, stanno scomparendo a vantaggio dei blocchi di cemento con plastica e alluminio, materiali prefabbricati. Queste non sono economie di scala, sono economie in cui prevale l’egemonia del grande e del globale, a discapito delle economie locali e nazionali di tutto il mondo. Perciò, il lavoro, i mestieri, la conoscenza che permette di costruire le case e coltivare cibo in maniera legata al clima e alla produzione diversificata, la pesca, la silvicoltura, il modo con cui otteniamo i nostri tessuti, tutto questo è stato distrutto anche dalla maniera in cui noi istruiamo i nostri giovani a lavorare, ad essere individui economicamente produttivi.
Il punto di forza del movimento per l’economia locale è che dobbiamo iniziare a osservare da due punti di vista: da quello delle iniziative delle comunità e da quello dei cambiamenti politici. Se cominciamo a muovere alcune delle nostre tasse e a riformare i regolamenti verso un cambiamento di direzione, vedremo un cambiamento molto velocemente. Lavoreremo con i bisogni delle persone che ovunque vorrebbero avere le capacità per fare un lavoro produttivo, risponderemo al bisogno di riconnetterci alle nostre comunità, alle nostre regioni, ricostruire quel senso di interdipendenza e identità comunitaria. Ricostruire quel senso di identità è infatti la maniera più importante per ridurre la rabbia, la violenza, frustrazione, lo stress, la depressione epidemica che sta crescendo in tutto il mondo. Questa è la strategia vincente e spero che il MoVimento 5 Stelle si unirà alla nostra battaglia per la localizzazione.
Per noi la localizzazione è l’economia della felicità perché aiuta il nostro sé interiore, la nostra interiorità psicologica e spirituale, e ci permette di riconnetterci con il mondo vivente attorno a noi. Per non essere isolati in alte torri a guardare schermi, senza sapere nulla del terreno sotto i nostri piedi, delle piante attorno a noi, per riconnettersi con la vita. E’ stato dimostrato in innumerevoli terapie che le persone dei Paesi industrializzati soffrono di alcolismo, violenza, abusi, droga. La costruzione di comunità e la consapevole connessione con la natura, con gli animali, con le piante, la vita, questo è ciò che porta di nuovo gioia e felicità.
Una transizione economica verso la localizzazione è il percorso strutturale verso un’economia della felicità. " Helena Norberg-Hodge

Guarda il trailer del documentario di Helena Norberg-Hodge"L'economia della felicità"

Tutte le informazioni su OLTRE V3day. Clicca il banner:
Vday3_oltre

Iscriviti all'evento Facebook e invita i tuoi amici!
Invia i tuoi video su youtube con il tag #OLTREv3day sul tema "Andiamo Oltre!". I migliori saranno pubblicati sul blog.
Partecipa su Twitter con #oltrev3day

Potrebbero interessarti questi post:

L'agro biodiversità italiana sta sparendo
L'OGM distrugge il Pianeta
L'agricoltore

17 Giu 2013, 14:00 | Scrivi | Commenti (1403) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1403


Tags: beppegrillo-passaparola, economia delal felicità, economia locale, economia sostenibile, Helena Norberg-Hodge, km 0, passaparola, produzione locale

Commenti

 

Grazie M5S


Forza M5S

WORCOM forum Commentatore certificato 10.02.14 14:41| 
 |
Rispondi al commento

VINCERE LE PROSSIME ELEZIONI:
A questo punto si e creata nel paese una grande possibilità.L'elettorato e a grande maggioranza distaccato dalla politica tradizionale e potrebbe veramente votare per un cambiamento! Ma visto che in tanti non rivoteranno il m5s , come si fa? Semplicemente Grillo e Casaleggio dovrebbero al ridosso delle elezioni, a sorpresa, annunciare la nascita(finalmente)di un movimento democratico, trasparente,moderno e ritirarsi dalla regia di commando, e allora si,entrare nella storia come uomini veri e coraggiosi che segnano la storia.Purtroppo la poca fiducia in se stesso che c'e anche nel elettore del m5s fa si che ci si affida sempre nel uomo forte piuttosto che assumersi le proprie responsabilità. Scusate del'intromissione ma io la penso cosi.

Diego Ruffolo 11.11.13 18:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE,
IL SISTEMA STA' COLLASSANDO SVEGLIAMOCI IL PRIMA POSSIBILE
ALVISE

alvise fossa 22.06.13 18:56| 
 |
Rispondi al commento


che dire con Beppe Grillo fino alla fine,la única persona che rappresenta generosità,onesta,e altruismo per gli italiani,
forza Beppe

CRISTINA DI FRANCO difranco, maspalomas Commentatore certificato 22.06.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti per questo blog! Davvero, è grande e come ho visto nelle prime posizioni è vero che la condivisione e il sito di interfaccia è davvero una manna per stile bosser. Davvero un grande grazie!

excursion desert marocain 20.06.13 14:59| 
 |
Rispondi al commento

La localizzazione è un concetto non dissimile da impresa etica. Chi produce o commercia beni e servizi sa perfettamente che il suo bene deve essere competitivo in termini di qualità e/o prezzo. L'impresa farà tanto più profitto tanto meno costerà realizzare il prodotto (costo lavoro, energia, tasse,tutela lavoratori, ambiente). Tanto più ci saranno esternalità negative, cioè costi a carico della collettività, tanto più il produttore si arricchirà. Tanto più ci saranno imposte pigouviane che tengano conto delle esternalità, tanto più si genereranno comportamenti corretti. Gli stati, il wto il FMI e le guerre sono lo strumento per garantire che gli stati più deboli,indebitati e meno competitivi subiscano l'effetto colonizzazione. Altrimenti non ci spiegheremmo xché l'europa accetti prodotti CE cioè China Export.Le Lobbies riescono ad influenzare i governi e ai cittadini falsamente rappresentati in europa non resta che impoverirsi e puntare sulla localizzazione o l'emigrazione. L'Italia è alla frutta per popolazione vecchia, incapacità a competere, perdita di sovranità, sudditanza tedesca e francese e dipendenza da risorse estere. L'emigrazione e la localizzazione sono necessità per il cittadino medio. Se il Governo non è in grado di ristrutturare il debito tagliando almeno qualche spreco, garantire un piano natalità (almeno scaricare latte in polvere da fisco), penso che ci dovremo dare all'orto sinergico e al baratto. Necessariamente torneremo indietro e forse saremo più felici se non ci suicideremo prima. Quando sei sotto usura non hai scampo. Pagheremo per le nostre colpe e sarebbe meglio un armagheddon a questa lenta agonia con Letta. Vedere questi buonisti tentare di salvare le loro rendite (RAI, prebende, incarichi)mentre la gente emigra o crepa grida vendetta. La democrazia è una finzione e tocca cambiare la Costituzione: L'Italia è un'oligarchia fondata da partiti, corrotti, mafiosi, ordini prof. baroni, giornalisti ed escort in danno dei cittadini lavoratori

Rik 20.06.13 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una società localista è forse più giusta e felice ma sicuramente più debole di una internazionalizzata. In caso di conflitto fra la società localista e quella internazionalizzate, la società localista è destinata alla sconfitta e alla distruzione.

ferdinando gallozzi 20.06.13 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il vero grande male che è dentro solo in ciascuno di noi è quello di parlare ed agire solo e sempre di noi e per noi stessi. Questo male è la nostra fine!
Coltivando e praticando semplicemente l'inversione di questo costume di vita, con umiltà e semplicità eliminando subito tutto il superfluo, sarà la nostra libertà e felicità di quello che per ciascuno di noi ci resta da vivere.

pino 19.06.13 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scendiamo pacificamente in piazza anche noi per solidarietà con il POPOLO TURCO che vuole vivere autodeterminando le sue scelte e principi di vita felice, come proteggere un albero ! questo si che è RELIGIONE. Questo si che è VERA POLITICA !
Se i nostri politichesi nostrani non ci incoraggiano a solidarizzare con i nostri veri CITTADINI TURCHI hanno un concetto di una falsa democrazia drogata e dipendente dell'alta finanza e non dell'economia della felicità ! la nostra felicità ! e non la loro !
VIVA l'autodeterminazione dei cittadini! senza distinzioni !

pino 19.06.13 14:15| 
 |
Rispondi al commento

S.O.S.
Sono una persona di 49 anni, mi chiamo luca e sono di reggio emilia.

Alcuni anni fa mi hanno operato alla schiena e la mia vita è cambiata, provo dolori a stare troppo in piedi o camminare, non ho più la possibilità di svolgere la maggior parte degli impieghi. Mi ritrovo solo,con un utilitaria ormai troppo vecchia, una caldaia pericolosa, le bollette che incombono e senza la possibilità di curarmi. i miei risparmi stanno per finire. cosa farò, quando questo a breve succederà? Nessuno intorno a me è in grado di aiutarmi e i miei genitori, se ne sono andati da tempo. Sto cercando il coraggio per farla finita, gli enti locali mi rimpallano e avrei bisogno di un aiuto per superare questo momento. so che in italia si fa molta beneficienza e io supplico qualcuno che voglia prendersi a cuore questa vicenda.
luca 340/5943069
mail:soccrate@libero.it
se non potete fare qualcosa direttamante vi chiedo di inoltrare questa mia richiesta a una persona, una famiglia che voglia prendersi a cuore questa situazione.
vi ringrazio di cuore...

luca ferrari 19.06.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Diciamo che questa, subito dopo l'eliminazione della vecchia casta politica, sarebbe la soluzione fondamentale a tutti i nostri problemi. Fare in modo che i nostri soldi restino in italia o comunque seguano un circolo virtuoso. Questa gente però usa esprimere i concetti e le idee con termini molto tecnici e giri di paroloni, troppoimpegnativi per noi gente comune. E poi si fermano lì, all'individuazione del problema. Così facendo però i piccoli come noi, che sono quelli che agendo tutti insieme dovrebbero risolvere questo problema, spendendo i loro soldi nel modo giusto, non vengono "istruiti" sul "come fare". Dovremmo sapere quale prodotto comprare e di quale marca dovrebbe essere, cominciando dal pane, ai detersivi, ai telefonini, alle macchine e a qualsiasi altra cosa uno debba comperare per la sua vita di tutti i giorni. Ci ha provato un certo fabrizio politi con il sito "sixthcontinent.org" ma ha fatto anche lì una cosa che mi sembra troppo complicata. Dovremmo fare noi o meglio dovreste fare voi 5stelle eletti al parlamento, magari con una parte dei soldi del finanziamento pubblico un bel programma "acquisti 5 stelle" dove uno metta cosa vuole acquistare, il luogo dove abita e il programma che gli risponda con un elenco delle aziende virtuose, a cominciare da quelle più vicine a lui, con spiegazioni in proposito ed anche un elenco dei prodotti e delle aziende da evitare. Ci vorrebbe anche quest'ultimo perchè i prodotti più noti e le marche più famose sono in mano a ditte avvoltoio che portano i nostri soldi lontano dall'italia e dai nostri operai. Mediatiamoci su.

vittorio g. Commentatore certificato 19.06.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento

SEMPRE BORGHESI SONO!
La prima rivoluzione borghese la voleva fare Berlusconi: contro il welfare, contro le tasse, contro il pubblico e lo Stato. La seconda rivoluzione borghese la vorrebbe fare Grillo: contro il Parlamento, contro il Pubblico e i partiti, contro le tasse e l’equità sociale mascherandosi con una onestà di parte a favore di mercanti pizzicagnoli e notabili del privato che per chi specula e mira solo al suo profitto “é sempre bello”…
Quando il popolo italiano capirà che occorre una rivoluzione sociale e trasversale per l’eguaglianza delle pari opportunità e della pari dignità del lavoro e del reddito?
Il problema è quello del coefficiente di efficacia sociale dei mestieri e delle professioni. Quanto più si produce per il bene collettivo piuttosto che per il proprio profitto tanto più si è onesti cittadini degni di un civile consesso.

indignatevi indignamoci, Parigi Commentatore certificato 19.06.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Mentre giaceva inerte coperta da un telo bianco distesa sullq sabbia i bagnanti continuavano a giocare e a dilettarsi nell'indifferenza piu'totale.Questa e' la cronaca dei nostri giorni che rappresenta fedelmente la nostra realta'politica e non.L'indifferenza e'il male peggiore che ci circonda e che come dimostra la cronaca fa parte di tutti noi. Questa realta' e' stata scelta da noi stessi nel momento in cui molti hanno pensato al proprio interesse sia cittadini che politici giocando tutti dalla stessa parte non accorgendosi di cio'che forse e' gia' accaduto.

Pippo Depapero Commentatore certificato 18.06.13 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FLORIS, CONTINUI A MENARLA. GRILLO NON HA CHIESTO LE DIMISSIONI DELLA GAMBARO PER AVERGLI MOSSO QUELLE CRITICHE ( Sbagliate aggiungo io) , MA PER AVERLO FATTO AI MICROFONI DELLE TELEVISIONI E IN MODO RECIDIVO, CONTRAVVENENDO AD UNA REGOLA CHE IL GRUPPO SI ERA DATO SOLO 24 ORE PRIMA. IL MOTIVO RICORDA LA STESSA REAZIONE CHE GRILLO HA AVUTO NEI CONFRONTI DI RODOTÀ PER LA SUA INTERVISTA A REPUBBLICA. CERTE COSE SI FANNO IN SEPARATA SEDE E CON GRANDE TATTO. TUTTI POSSIAMO SBAGLIARE MA QUI IL SOSPETTO É LEGITTIMO.

Carlo Cocco 2, Selargius Commentatore certificato 18.06.13 22:59| 
 |
Rispondi al commento

C'È QUALCUNO CHE MI SA DIRE CON QUANTI VOTI É STATA ELETTA LA CITTADINA PINNA? NON CREDO TANTI. AI DISSIDENTI VOGLIO DIRE CHE RISPETTO PROFONDAMENTE IL LORO PENSIERO . INFATTI LA DEMOCRAZIA SI FONDA SUL RECIPROCO RISPETTO DI QUESTO PRINCIPIO. NESSUNO VI IMPEDISCE DI MUOVERE CRITICHE A CHICCHESSIA, BASTEREBBE RICONOSCERE SERENAMENTE DI AVER FATTO UN ERRORE . QUELLO DI DARE IN PASTO ALLE TV E METTERE ALLA BERLINA TUTTI GLI OTTO MILIONI CHE VI HANNO DATO FIDUCIA. SE NON CAPITE QUESTO SEMPLICE CONCETTO DUE SOLE SON LE COSE : O SIETE DEFICENTI ( COSA CHE DUBITO) OPPURE SIETE IN MALA FEDE. IN TUTTI E DUE I CASI NON MERITATE PIÚ QUELLA POLTRONA. COSÍ ALMENO SIAMO TUTTI CONTENTI. VOI AVRETE RAGGIUNTO IL VOSTRO OBIETTIVO, CIOÉ I SOLDI, E NOI POTREMO CONCENTRARCI E DIVULGARE IL VERO LAVORO CHE SI FA IN PARLAMENTO . SONO CONVINTO CHE SUPEREREMO ANCHE QUESTO. DOBBIAMO RIFERIRE IN PIAZZA TUTTE LE MOZIONI CHE DESTRA E SINISTRA CI BOCCIANO SOLO PERCHÉ SIAMO NOI. É UN GRAVE SCANDALO CHE POTREBBE AVERE DELLE GRAVISSIME CONSEGUENZE A LIVELLO DI ORDINE PUBBLICO.

Carlo Cocco 2, Selargius Commentatore certificato 18.06.13 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Concordo pienamente con Helena , la localizzazione e' la strada per recuperarsi sia dal punto di vista economico che sociale.......l'avevo sempre pensato ma mai ero riuscito a mettere insieme il concetto...

Alessio Baldella 18.06.13 21:42| 
 |
Rispondi al commento

sen.GAMBARO, l'Italia ha problemi ben più importanti e seri da risolvere, certo ognuno ha il diritto sacrosanto di esprimere le proprie idee le proprie opinioni...perché non ne ha parlato con i propri colleghi invece di screditare anche lei Beppe, il M5S e i 9 milioni di Italiani che le hanno permesso di trovarsi in parlamento? Sapeva che rilasciando quell'intervista avrebbe fatto la gioia di giornali,giornalisti e trasmissioni televisive varie che invece di mettere in risalto tutto quello che di buono stanno facendo i suoi colleghi (spero ex al più presto)continuano ad infangare il Movimento. Io i problemi li risolvo dentro le mura di casa mia non li vado a sbandierare ai quattro venti. Per farla breve se non condivide le idee del Movimento non deve far altro che dimettersi e andare dove vuole pdl-pd menoelle, sel lega gruppo misto vada, vada pure dove vuole sicuramente si sentirà più a suo agio, in famiglia o se preferisce a casa sua insieme a quei LADRONI che continuano a spolpare l'Italia e gli Italiani. Grazie ragazzi grazie Beppe continuate cosi. Sempre e solo M5*****

bruno t., Roma Commentatore certificato 18.06.13 20:57| 
 |
Rispondi al commento

L'egoismo,la sete di potere, portano l'uomo verso l'autodistruzione.....purtroppo se le cose non cambieranno, sarà inevitabile......

Marisa Monfasani, Voghera Commentatore certificato 18.06.13 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Chi volete voi Barabba o questo Gesù? E la piazza disse Barabba,Barabba. La piazza degli incazzati come la rete degli incazzati di oggi: e si scende nei sondaggi....

Sergio alex 18.06.13 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Non ho parole per un discorso simile. Può non condividersi? Sarebbe come dire che il pane non piace a tutti. L'Europa, così com'è ora, è l'esatto opposto. C'è bisogno di politiche più localizzate. E di un nuovo parametro per misurare la ricchezza di un popolo. Lo chiamerei Fil (Felicità Interna Lorda). Nel dopoguerra immediato, gli anni '50, la gente era più povera, ma più felice. Lo stato d'animo ottimista, il sentirsi parte di una comunità, avere un politico di riferimento a cui esporre i problemi del suo quartiere, ha contribuito enormemente a consentire il cosiddetto "miracolo economico".

Leonardo I. Commentatore certificato 18.06.13 18:54| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sono certo che non ho sbagliato a votare con tutta la mia famiglia per il movimento,non voglio neanche pensarci,anche perchè gente se il movimento fallisce sotto la pressione di tutti i media,cosa rimane a noi? il PDmenoelle e il PDL ma ci rendiamo conto che in questo caso per l'italia è finita,e noi per colpa di quattro traditori manchiamo un appuntamento storico che sarebbe servito anche per altre società e forse di esempio per tutte le nuove generazioni.In prima battuta in parlamento proprio per evitare la scilipotizzazione grillo doveva scegliere tra le persone affidabili già impegnati sul territorio in altre istituzioni ,comuni province regioni.Come sempre quello che ormai comanda è il DIODENARO ,ma la dignità è ancora un valore? con quale faccia questa gente ha il coraggio di circolare senza essere offeso da chi li ha votati. ragazzi non rovinate l'ultima possibilità di cambiamenti che abbiamo,pensate ai vostri Figli. Per quanto riguarda la gambaro il penso che le cose sono state dette e che per esperienza non tutti i mali vengono per nuocere,possiamo dopo questo chiarimento essere più uniti e forti di prima, e noi come ha detto beppe non dimentichiamo,quindi per la senatrice gambaro cartellino giallo e una seconda volta rosso.Ciao gambaro se hai occasione di leggermi rifletti ,parla con beppe chiarisciti e se veramente credi nei valori di cambiamento del movimento fai un gesto eclatante.ciao alfredo

alfredo maraucci 18.06.13 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Sono assolutamente d' accordo con Helena Norberg-Hodge. Ho 62 anni e un grande rimpianto di come era la mia città negli anni '60/'70. Dappertutto artigiani, bottegucce, negozietti intriganti, latterie che ti davano anche il gelato, magari di un gusto solo, ma sublime e a poco prezzo. Oggi vai in centro e non riesci neppure a mangiare un tramezzino decente. La criminalità organizzata è entrata a far parte del tessuto sociale civile, ha comprato tutti gli esercizi commerciali che stavano per chiudere a causa delle tasse eccessive e si è inserita nella ristorazione, nella gestione di bar e caffetterie. Dappertutto si mangia male. I ristoranti sono diventati delle rivendite di cibi pronti e se vuoi mangiare qualcosa di cucinato (magari non tanto ben cucinato) devi spendere cifre altissime, tanto che rinunci subito perché sennò ti andrebbe tutto di traverso. In compenso nessuna persona normale è in grado di aprire un esercizio commerciale perché - a differenza di quel che succede in Francia - qui gli enti locali non danno nessun aiuto. Se conoscete il francese, andate a leggere il sito del Comune di Lione: esistono uffici comunali preparatissimi che gratuitamente assistono il cittadino che vuole aprire un' attività in proprio. Gli dicono quali settori necessitano di nuovi operatori, in quale quartiere, e se si accettano queste indicazioni predispongono un business plan e cercano anche il negozio in affitto nel posto più adatto, poi il comune garantisce la banca per eventuali affidamenti o finanziamenti necessari all' inizio delle attività. Ovvio che con questo sistema si riduce anche il numero dei disoccupati.

donatella savasta fiore, torino Commentatore certificato 18.06.13 17:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

La considerazione che ho nei riguardi di chi da la parola e poi non lo rispetta è una merda!Non vale niente,
Comprendo tutte le giustificazioni :quì non mi manderanno più...quando mai ho questa occasione...
12.000 € ,io prendo tanto chi li vede più...sono in tanti quì che fanno gli affari loro...ecc...ecc...
allora oltre che merda sei anche una infingarda...ed io che ho perso tempo ad votarti.
E torniamo sempre al solito :ma chi ha fatto queste selezioni,non poteva andare in ferie per un pò...e farle fare ad uno di mestiere?
Davvero pensate che basta essere giovani per sapere?(la storia insegna tutto il contrario)
Specialmente dal sessantotto in poi che ne ha partorito un abbondanza di ignoranti,(sotto gli occhi di tutti,vedi in parlamento...)
per oggi basta,perche ho troppa rabbia e non voglio rovinarmi la giornata...
A Grillo- AD MAIORA- (sig.ra Gambaro,è latino e vuol dire a maggiori successi,impari almeno questo signora, dato che da come si comporta non deve avere imparato tanto dalla scuola.)

Giuseppe L. 18.06.13 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non voglio neanche pensare di aver sbagliato a votare M5S.
Se mai è stato sbagliato il metodo selettivo,
In mezzo ai lupi si deve mandare degli esperti cacciatori non dei chiguaua (si scrive così?bhe ci siamo capiti)
Per quelli che leggono il post,un consiglio:fa più rumore un albero che cade nella foresta che tutta la foresta che cresce.
(mi riferisco ai cojones contrari al movimento che scrivono in questo blog.
(è proprio vero che la mamma di cojones è sempre in cinta)

Giuseppe L. 18.06.13 16:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con il "D.L. Del Fare" è stata reintrodotta la mediazione obbligatoria.
Ma non lo possono fare !!! La Corte Costituzionale l'ha dichiarata incostituzionale soltanto pochi mesi fa !!!!
Non possono rifarla un'altra volta tale e quale come se la Corte non esistesse, come se non si fosse pronunciata !
E' come quando con il referendum si abolisce una legge e questi, poco dopo, fregandosene della volontà popolare appena espressa, la rimettono bella e buona.
E' una vergogna ! E' una vergogna, è davvero una vergogna....

Francesco ., e-carlo@fastwebnet.it Commentatore certificato 18.06.13 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Analisi perfetta!! Quanti di noi si ricordano le mele di una volta? Erano buonissime, forse ogni tanto qualcuna era "storta", con qualche macchiolina, ma buone, venivano da qualche campo non troppo lontano dalla città. Oggi le mele "di plastica" sono tutte uguali e insipide (lucide sì, ma la cera che ci mettono (tossica), la paghiamo noi comunque, non lo sapevate???), vengono da chissà dove. E questo vale per tutti i beni agricoli. Si impoverisce il terreno (tanto prima o poi ci si costruisce là, conviene di più, no? - dice il palazzinaro dimmerda-) e si impoverisce l'agricoltura locale e l'indotto del'agricoltura locale.
La tutela dei lavoratori agricoli e tutela dei consumatori e la tutela dell'ambiente sono la stessa cosa, non è una battaglia da radical-shic, si tratta di arrestare il cancro che oggi colpisce qui da me, ma domani busserà alla tua porta!! E allora che farai? Lottare adesso, a livello politico e sindacale! Si, sindacale (non come la "triplice", che sta dalla parte dei Padroni)
Movimento 5 Stelle deve lottare a livello politico e sindacale per i lavoratori (occupati/sotto-occupati/dis-occupati) e per l'ambiente!!

CarloSca 18.06.13 16:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno, Gramellini! Ma proprio altre notizie sui cittadini 5 stelle non riesci a trovarne? Eppure c'è tanto da raccontare, o forse anche tu appartieni a quella categoria di giornalisti che vivono solo di gossip? Che delusione, l'elenco di venta sempre più lungo e paparazzi da salvare quasi non c'è ne più.

fiorell bencivenga 18.06.13 16:14| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE, ORA FERMATI!
Non è questione di chi ha ragione e di ha torto: la Lombardi, scarsa di vedute, è la capofila dei perfidi e delle perfide, e la grande truppa è senza dignitá intellettuale: ma che crede Grillo che i 110 parlamentari sono a suo prorio servizio privato? Ma che si crede di essere Brancaleone e la sua armata?
Criticato in pubblico, criticato ingiustamente: che disgrazia! Questo modo di ragionare fu all'origine della fondazione della Chiesa, dello stalinismo, del fascismo e del nazismo: ma siete tanto frustrati che scoppiate ad ogni piccola avversità? Prendete fatti importanti invece delle sciocchezze che testimoniano della vostra provincialità. Dove sono le vostre proposte di legge ai giornalisti invece delle vostre florescenze anti personam?

VOGLIAMO CRITICA, CRITICA E AFFIDABILITÀ: sono i perfidi che non ci piacciono, pur lasciandoli seccare a sol naturale.

luigi francia, luigi@francia.dk Commentatore certificato 18.06.13 16:00| 
 |
Rispondi al commento

discutere con un grillino è come giocare a scacchi con un piccione: potresti essere il più grande giocatore di scacchi del mondo, ma il piccione continuerà a rovesciare tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e camminerà impettito andando in giro con aria trionfante

adriano vemando, budroni Commentatore certificato 18.06.13 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Egregio sig Oscar Astori i
Che cosa-ai di tuo ?
Non ai nemmeno la decenza !
Di quel che ai elencato in gran parte viene da civiltà fenice e arabe e anche la radice del tuo nome guarda un po' da dove viene !


Bell'articolo

Rui Pacheco (gatto norvegese), Milano Commentatore certificato 18.06.13 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Interessante il punto di vista di Helena, ringrazio il blog per questi interventi che ci arricchiscono culturalmente, sono d'accordo con lei ,
Penso che dobbiamo cambiare la nostra mentalità,non solo aspettare i cambiamenti dall'alto ma agire ognuno nel suo piccolo
anche quando andiamo a fare la spesa, facciamolo in modo più responsabile , se vogliamo pagare sempre di meno? saremo pagati sempre di meno come lavoratori...meglio pagare un euro in più ma in questo momento di crisi essere sicuri che quei soldi vadano al nostro territorio ,leggere le etichette di tutto quello che compriamo,consumare di meno ma buono e se proprio non ce lo fanno fare, creiamo i "supermercati di palazzo" mettendo d'accordo con gli agricoltori locali

Rita Chiossi 18.06.13 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Viviana Vi di Bologna
Immaginiamo ?
Il lavoro dipendente.
Dipendente è il vocabolo ovvero dipende da chi ?
Quanto durerà ancora il lavoro manifatturiero ?
Già non è più dipendente in quanto in larga percentuale a contratto a termine.
L'esubero delle produzioni in tutti i settori è evidente
Quanto durerà la sbronza dei consumi ?
È iniziata da circa quarant'anni, in questo secolo e stata tenuta in vita artificiosamente, ad oltranza e è unicamente un paradosso
Si sono usati mezzi artificiosi dai finanziamenti statali alle grandi aziende Alle sovvenzioni per le rottamazioni o vi ricordate la social- card ?
In alcune città statunitensi, australiane e da altre parti nel mondo già si usa moneta locale bypassando il sistema
In Inghilterra e in molte altre nazioni molti acquistano solo prodotti locali e non imballati
Immaginiamo !
Non possono continuare . Sarà una lunga e dura guerra.
Siamo già in molti che coltiviamo orti, che scegliamo i giusti e necessari beni da acquistare .
Sono loro che dovranno adeguarsi.
Purtroppo mi sento colpevole ho iniziato ad acquistare nei supermercati negli anni ottanta nonostante i dinieghi saggi di mia madre
Diceva adesso c'è convenienza di prezzo , quando avranno costretto a chiudere tutti piccoli negozi Il prezzo lo faranno loro ! E decideranno loro anche quel che mangeremo vestiremo e .....scherzando..... la carta igienica che useremo!

RosaAnnaOioli 18.06.13 14:52| 
 |
Rispondi al commento

"Lo vogliamo capire che siamo in guerra col sistema politico corrotto e mafioso!che ci uccide tutti???
In guerra i TRADITORI VANNO FUCILATI,senza se e
senza ma!! Se oltre che traditori sono anche degli imbecilli allora vanno cremati vivi!!, come il menestrello e pagliaccio mastrangelo, che si fà
pagare in nero dalla iena berbera orsa ed altri servi e prostituti mediatici per farsi deridere e
far divertire quella massa di puzzolenti e vili
lacchè della casta che riempiono quei postriboli,
i cui papponi,magnaccia e padroni sappiamo bene
CHI SONO!!!
BASTA CON LE FURBE PSEUDOVITTIME TRADITRICI DEL
M5*, che prima si vendono al PD-l+l per soldi e
poi fanno le scene vittimistiche di copione e via
a rubare ed accumulare megastipendio alla faccia
dei fessi elettori che l'hanno fatta diventare una DIS-ONOREVOLE IMPORTANTE e POI TRADITRICE FAMOSA!!
Cacciamo anche loro nelle tane insieme alle IENE!
Adesso basta a discutere di inutili bastardi ed
occupiamoci dei GRAVI PROBLEMI DEGLI ITALIANI,che
oramai sono alla disperazione e alla fame mentre
le caste continuano a prenderci in giro ed a fare
le porcate, salvare i privilegi loro e dei loro servi mediatici e dei loro padronipapponi,mafiosi
e massonici!!!L'italia oramai l'hanno svenduta e
solo BEPPEGRILLO E IL M5* possono salvarla e dare
dinuovo il POTERE, LA LIBERTA' E LA DEMOCRAZIA
senza delle quali un POPOLO NON PUO' VIVERE, ANZI
SOLO MORIRE!!"

peppino russo 18.06.13 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Bell'articolo con argomenti importantissimi che purtroppo marciano in direzione opposta al re denaro...
Io la mia piccola parte la faccio e vi confesso che un piccolo orto o qualche pianta possono davvero darvi grandi soddisfazioni!
provare x credere

Matteo M. Commentatore certificato 18.06.13 14:40| 
 |
Rispondi al commento

grillini.....SVEGLIAAAAAAA ma comuuuu finiuuuu a schifiuuuuu finiuuuu.....molta gente e arrivata e questo governo che fa ... evoi che fate....la politica del non fare....

antonioscianna 18.06.13 14:19| 
 |
Rispondi al commento

E' il momento ideale .
Ad un passo dal chaos totale , bel lavoro , avanti così e cambierà il volto di una nazione come mai avvenne nella storia... e mai più avverrà !

E vidi lassù nel ciel... una quadriga dai variopinti color arlecchin sgargianti che scendeva burlandosi di tutto è tutti ,
un nome vi era i-scritto sul cocchio : Accidia .

daniele udina 18.06.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento

NON ARRABBIATEVI FATELI USCIRE FATELI VENIRE ALLO SCOPERTO INTANTO SAPPIATE CHE L ITALIA A MENO DI UN MIRACOLO NON AVRA UNA RIPRESA ECONOMICA PERCIO IL LAVORO NON CI SARA L IVA SARA AUMENTATA L IMU NON HO CAPITO UNCAZZO MA MI SENTO UN PRIVILEGIATO ABITO IN AFFITTO,MORALE RAGAZZI IL PD PDL ECC ECC PIU I TRADITORI CHE ANDRANNO NELLA CASTA VERA ,VEDRANNO IL PAESE MORIRE PER LE LORO INCAPACITA E ARROGANZE ,LO SANNO FANNO FINTA DI NIENTE PARLANO PARLANO MA LA REALTA E CHE NON SONO IN GRADO DI RISOLVERE NULLA IL FUTURO E NERO .AGGIUNGO OGGI CONFINDUSTRIA E SINDACATO PER MANO CONTRO IL GOVERNO INCREDIBILE SEMBRA UNA BARZELLETTA UN FILM ,UNA VOLTA POTERE AGLI OPERAI OGGI IL POTERE ANDREBBE ALLE PICCOLE MEDIE IMPRESE AGLI OPERAI AI COMMERCIANTI FUORI DAL CAZZO TUTTI STI POLITICI DI MERDA IL LAVORO CREA VITA SOCIALE BENESSERE E PACE NELLE FAMIGLIE MA VOI NON FATE UN CAZZO AUGURI CI VEDREMO NELLE STRADE PURTROPPO DIMENTICAVO GAMBARO MA CHI SEI NON SEI UN CAZZO MA CHI TI CREDI DI ESSERE ARROGANTE IMPARA I TERMINI DELLA STRADA CHE NON VIVRAI CHIUSA NEL PARLAMENTO NELLA STRADA LA VITA E DIVERSA L HAI GIA DIMENTICATO CAZZO MA LA DENTRO SI CAMBIA ,FUORI INVECE SIAMO SEMPRE GLI STESSI .

umberto di nunzio, torino Commentatore certificato 18.06.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

per tutti e per nessuno

nuovo post

paolo

paolo.est . Commentatore certificato 18.06.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE..ROBA DA MATTI !
Andate tutti su:

http://www.facebook.com/5StelleSenzaCasaleggio

Cose da fare inorridire!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Un vero assalto,spregiudicato,pretestuoso,
offensivo, parolacce....

silvana rocca, genova Commentatore certificato 18.06.13 13:34| 
 |
Rispondi al commento

MENOMALE e finalmente,che le poche merde siano espulse,il movimento nasce senza compromessi ,contro una totalitaria dittatura organizzata dalle mafie e legalizzata dai partiti,contro il popolo,quindi italioti,chiunque possa pensare che associarsi anche temporaneamente con le associazioni a delinquere denominate pd-pdl-ect.ect.non capiscono un cazzo della situazione politica culturale sociale di questo devastato paese,chiunque non appartenga alla parte dura,pura,e talebana del m5s,dichiarandosi ridicolicolmente,contraddittoriamente,dissidente ,naturalmente ammette di non appartenere al m5s ,proprio perche'lo stesso,nasce con fondamentali principi che sono l'esatto contrario dei partiti devastatori delle politiche democratiche.state molto attenti pagliacci italioti a perseverare con il consenso di sta merda di classe politica partitica,perche'se il m5s non potra' gorvernare da solo,sostenuto da un altissima percentuale di votanti,i danni collaterali saranno spaventosi ,come inevitabilmente e chiaramente,sono evidenti a chiunque,voglia vederlo,e ve le indico:nel caso sto sistema lercio d'informazione e di politica ditattoriale,riesca nel suo intento a disperdere il m5s,si trasformera ovviamente in gran parte di gente disperata che si trovera costretta ad appoggiare politiche di guerriglia sociali,anche di forme naziste,naturalmente evolute da una metamorfosi sociale,come storia insegna,oppure imploderanno subbugli esagerati a dichiarare una guerra civile.quindi signorini cari,sostenitori di partiti,dipendenti dalle mafie e paraculati clientelari pagati da tutti noi italiani disperati,oppure signori non votanti che con la vostra scelta non fate altro che alzare la percentuale agli stessi partiti complottisti,ed infine a quei pagliacci di dissidenti che vogliono mischiarsi ai partiti per aumentarsi lo stipendio, svegliatevi !!! l'unica e possibile alternativa e',e dovra essere il m5s quello DURO PURO E TALEBANO,ORTODOSSO,se pensate il contrario allora;condoglianze

walter messa 18.06.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

dal corriere

«Pronti a realizzare un trapianto di testa»
L'annuncio del neurochirurgo Sergio Canavero.

sessantamilioni di pazienti in attesa:))))))


paolo

paolo.est . Commentatore certificato 18.06.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un anno fà , avevo un sogno, accompagnato da gente onesta, un po' prematuro ma un bel sogno, questo sogno è diventato quasi realtà, ora questo sogno si è nascvosto dentro un palloncino con poco elio ed ha cominciato a volare, noi con tutti i mezzi possibili cerchiamo di riprendercelo, ma il palloncino è delicato, chi cerca di arraffarlo con le unghie chi cerca di stringerlo facendo in modo che il palloncino scoppi, i narratori soffiano perche questo palloncino salga fino al punto di non recuperarlo, i contrari al sogno soffiano piu' forte, ma il palloncino non è ancora scoppiato, i mezzi per recuperare il palloncino ci sono , ma nessuno vuole recuperarlo, i bimbi che vogliono il palloncini litigano per avere questo oggetto, pieno di speranza , chissa' se riusciremo mai a recuperarlo , io me lo auguro, questo palloncino contiene la mia vita quella di molti bambini disperati e di voglia di guistizia.Cechiamo di recuperarlo e non lasciarlo svanire o scopiare i bambini come mè e i miei figli hanno investito tempo e credibilita' nel contenuto del palloncino, diamo voce e forza ma con detsrezza , chissa' che questo palloncino una volta recuperato non ci dia la gioia di avere una democrazia .
enzo moncalieri

Manuele S., Moncalieri Commentatore certificato 18.06.13 13:19| 
 |
Rispondi al commento

INFORMAZIONE E MEDIA DEVIATI

riporto e ribadisco
inviate questo video a più gente che potete
per dimostrare la falsità e l'accanimento contro l'unica forma di opposizione che esiste in parlamento

CHIEDO AL giornalista(?) formigli e buttafuoco(il foglio) di farsi curare da uno psichiatra,grazie

https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=yfxV3EtNTF8

orlando solari, torino Commentatore certificato 18.06.13 13:19| 
 |
Rispondi al commento

PARIGI - Non si sa quando l'ha scritta e nemmeno se l'abbia mai spedita, ma gli appunti per una lettera a Nicolas Sarkozy buttati giù da Christine Lagarde, attuale direttrice del Fondo monetario internazionale, sono quanto meno imbarazzanti. E sarebbe davvero interessante sapere se l'ex capo dello Stato ha mai ricevuto una lettera di quel genere, se non altro per sapere se dopo aver scritto la brutta copia la Lagarde ha capito quale lecchino avesse messo insieme in poche righe.

L'appunto è stato ritrovato dagli inquirenti durante una perquisizione a casa Lagarde nel quadro della vicenda Tapie. Il testo non ha niente a che fare con l'inchiesta, ma mette in luce il grado di sottomissione della Lagarde all'ex presidente, sospettato di aver spinto a fondo per favorire il finanziere nel suo contenzioso con lo Stato. L'appunto fa sorridere o piangere, a scelta:

"Caro Nicolas, molto brevemente e rispettosamente
1) Sono al tuo fianco per servirti e per servire i tuoi progetti per la Francia.
2) Ho fatto del mio meglio e ho potuto fallire periodicamente. Te ne chiedo scusa.
3) Non ho ambizioni politiche personali e non desidero diventare un'ambiziosa servile come tanti di quelli che ti attorniano, la cui lealtà è talvolta recente e talvolta poco durevole.
4) Utilizzami per il tempo che ti conviene e che conviene alla tua azione e alla tua distribuzione dei ruoli
5) Se mi utilizzi, ho bisogno di te come guida e come sostegno : senza guida, rischio di essere inefficace, senza sostegno rischio di essere poco credibile. Con la mia immensa ammirazione. Christine L.".
http://www.repubblica.it/esteri/2013/06/18/news/lagarde_lettera_a_sarkozy_sono_nel_tuo_casting_dal_nostro_corrispondente_giampiero_martinotti-61329878/?ref=HREC1-3

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.06.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho più la forza di andare avanti dico solo a questi traditori che dovevano lottare per tutte le speranze per un cambiamento e tanti milioni di persone vi hanno votato che ora e meglio che non andate in giro perché voi e sono sicuro e questa non e fantapolitica ,siete servi dello stato mafioso degli ultimi 30 anni e che siete stati pagati per distruggere il M5S .Sono sicuro di questo perché IL M5S ha fatto paura tanta paura,,,,,ma di che cosa di abbassare gli stipendi,di fare una società più solidale ecc ecc pensate e memorizzate che la vera paura sta arrivando 6 mesi un anno il lavoro non ce non ci sara finiranno i vostri privilegi e allora anche voi traditori nel momento del GIUDIZIO la pagherete perché sarete come gli altri della casta che governa da 40 anni.Il massimo e sentirsi dire da un Rumeno onesto e lavoratore rimasto disoccupato che tornera in Romania a fare il contadino perché qui non ce più niente da fare.Buttateli fuori non servono dei falsi e traditori serve gente che ha le palle gente che ha fame gente che vive la strada gente che se va al parlamento e gli rubano le mail si alza e gli da il giro a tutto.Comunque io votero Grillo sempre perché lui la volontà ce la messa in ogni caso purtroppo gli Italiani sono questi e aspettiamo le sorti del futuro .In fondo al tunnel vedo un sacco di merda ma non potremo mangiarla sempre solo noi perciò AUGURI


Ragazzi ma le dichiarazioni della PINNA?
Ora mi sto davvero arrabbiando...
voglio, pretendo di sapere nomi e cognomi dei parlamentari che si stanno organizzando per confluire in altri gruppi (perchè tanto lo faranno visto l'andazzo) , voglio sapere!!!
Chiedo ai parlamentari onesti, non so quanti e quali siano quelli onesti, per favore di fare chiarezza. Perchè non è possibile leggere dichiarazioni del genere fatte in tv, come la Gambaro. ORA BASTA!!!

alessandra c., roma Commentatore certificato 18.06.13 13:10| 
 |
Rispondi al commento

L'utilizzo delle parole è IMPORTANTE!
Noi tutti siamo per la crescita!
Crescita significa informarsi,studiare, meditare e scegliere come meglio sviluppare un nostro progetto che abbia come fine la felicità per l'intera umanità.
Ritengo DEMENTE la difesa del gruppo 5 stelle dell'idea di (io la definisco così) CRESCITA equilibrata.
Quando si compie un'azione ognuno di noi ne stabilisce le finalità!
L'uomo dovrebbe viovere e lavorare inseguendo la propria FELICITA' in un mondo in completo equilibrio tra UMANITA', NATURA ed ANIMALI!
Ogni gesto dovrebbe perseguire questo.
Detesto l'ignoranza di individui che "accennano" l'argomento per poi (non sapendolo sviluppare) vederselo ritorcere contro.
Detesto l'ignoranza che il movimento 5 stelle sta dimostrando! Cordiali saluti.

Carlo Palese 18.06.13 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=yfxV3EtNTF8


grazie a giorgio per la segnalazione!!piddini...guardate qui!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 18.06.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riepilogo per chi si fosse dimenticato:
Al governo ci sono:
1)PD
2)SEL
3)CD
4)SVP
5)PDL
6)LEGA
7)FI
8)LD
9)GS
10)MIR
11)PI
12)IP
13)LIE
14)M.Monti
15)UDC
16)FeL
17)FINI
18)PLI

All'opposizione c'è:
M5S

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.06.13 13:04| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Partito Unico (PD, PDL, Scelta civica) hanno appena votato contro l'abolizione dell'IMU

Giuseppe P., Taranto Commentatore certificato 18.06.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento

ho sentito ora le dichiarazioni della Pinna....bene,bene,escono fuori le merdacce!!e ovviamente lo fanno davanti alle tv!!e ovviamente davanti alle tv di formigli,quel fighetta che si offendeva per esser chiamato colluso!!!bravo formigli però,ci aiuti a tirar fuori il marcio che abbiam dentro e a ripulirci!grazie.rimani uno dei peggiori giornalai di sempre ma fai comunque un lavoro!ribadisco,questo aiuterà a migliorare le selezioni per il futuro!!evidentemente era entrata gentaglia stupida o gente in cerca di notorietà.false veline e falsi ominicchi.meglio imparare dagli errori!!!prego sempre gli elettori della pinna e degli altri del gruppo fritto misto di andare a dirgli due paroline.hanno iniziato a tradire voi che li avete mandati come candidati!!per il resto che dire?mi fanno schifo!

Luca M., Rho Commentatore certificato 18.06.13 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per DIO!
sento che ci sono altre richieste di espulsioni.
ma siete impazziti tutti?

in questo momento bisogna pensare a TENERE UNITO IL MOVIMENTO e portare avanti le sue proposte.

E BASTA!
NIENTE ALTRO!

smettetela di chiedere espulsioni, di insultare, di dare adito a tutto quello che la DISINFORMATJA di REGIME ci ADDEBITA!

BASTAAAA!!!

cercate di capire che ABBIAMO VOLUTO ENTRARE IN PARLAMENTO e una volta là dobbiamo NECESSARIAMENTE fare i conti con il concetto di OPPORTUNITA' !!!!

la volete sapere una MOSSA VINCENTE E SPIAZZANTE PER TUTTI I NEMICI DEL MOVIMENTO?
INTERNI ED ESTERNI??

ve la dico subito:

SMETTERE IMMEDIATAMENTE QUALSIASI REPRIMENDA CONTRO CHI ESPRIME CRITICHE!!
IMMEDIATAMENTE

se la prenderanno in quel posto, TUTTI.
anche quelli in malafede all'interno del movimento, perché guardate che ci sono, e sono TANTI e aspettano solo un pretesto per distruggere un progetto che è costato OTTO ANNI DI LAVORO!

STOP IMMEDIATO A TUTTO QUESTO GIUSTIZIALISMO DEL CAZZO!
LI SEPPELLIREMO SOLO CON L'INDIFFERENZA!

e chi mi conosce sa che sono un TALEBANO FONDAMENTALISTA, quindi le mie parole vi dovrebbero a maggior ragione far RIFLETTERE.

eccheccazzo mi pare di stare all'asilo da 3 mesi a questa parte!

"signora maestra! maria ha detto questo, susanna ha detto quest'altro e giovanni quest'altro ancora!
li metta tutti in castigo!"

MA BASTAAAA !!!!!!!!! PIANTATELAAAAAAAAAAA!!!!


SONO 40 ANNI CHE MI OPPONGO A QUESTO ANDAZZO CHE CON LA COMPLICITA' DEGLI UTENTI, SPECIALMENTE "QUALIFICATI", PER MODO DI DIRE, CANALIZZATI DALL'INTERA POLITICA DEI PARTITI PARASSITI SIAMO DIVENTATI OSTAGGIO DELLE MALEDETTE MULTINAZIONALI !!!
LEGGETE IN www.grupporicercafotografica.it
- esposti
- archeologia
- interventi
- ecc. ...!!!

Franco Della Rosa 18.06.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento

«La nostra presunta esperta di integrazione dà per scontato che i ragazzini arabi e africani nati in Italia siamo ipso facto cittadini integrati. Questa è da premio Nobel. Non ha mai sentito parlare del sultanato di Dehli, che durò dal XIII al XVI secolo, e poi dell'impero Moghul che controllò il continente indiano fino all'arrivo della Compagnia delle Indie? Eppure indù e musulmani non si sono mai integrati». La prova sta nel fatto che quando gli inglesi se ne andarono, «furono costretti a creare uno Stato islamico», che da allora è costantemente «sul piede di guerra» con l'India.


l'integrazione e' una invenzione. Prova ne e' che i musulmani in Italia si fanno le scuole musulmane, dove valgono le leggi del loro paese, non dell'Italia che li ospita. SE questa gente non accetta la mia lingua, le mie tradizioni, i miei piatti regionali, le mie leggi e le mie scuole, non sara' mai cittadina Italiana. Saranno arabi che vivono in Italia per mera convenienza ma che coi cittadini Italiani non hanno nulla a che vedere. Anzi, da tanto mi chiedo perche' questa gente, che con gli Italiani c'entra come i cavoli a merenda, non sia rispedita al suo paese, dove potra' continuare a comportarsi da araba come le aggrada

Oscar Astori Commentatore certificato 18.06.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Siria, quel ragazzo italiano ( sicuramene rifondarolo e grillino) morto combattendo nel nome di Allah

Giuliano, genovese convertito all'islam, dopo l'incontro con alcuni ceceni si è unito ai ribelli siriani più estremisti. E ha perso la vita

embe' ? se e' ciula, mica e' colpa nostra!!
andava in fabbrica a lavorare ed a quest'ora era ancora in vita!!

tipico bravo ragazzo, di professione bombarolo, terrorismo e guerra santa, roba da dementi, ma in siria non sono come in italia, che hanno il diritto di spaccare tutto, e tanto poi paghiamo noi, quelli ti fanno passare la voglia di fare il terrorista.

Uno di meno, grazie ad Allah.

Oscar Astori Commentatore certificato 18.06.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Via la Gambaro, miracolata irriconoscente! La quasi totalità dei parlamentari M5S erano degli emeriti nessuno, e ora diventano zavorra degli italiani!

Antonio R., Milano Commentatore certificato 18.06.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Come mai nessuno mette mette i link alle foto della MANIFESTAZIONE A ROMA?
in quanti mila migliaia siamo adesso?...
Aspetta che li conto 1, 2, 3, ....
Qua il megafono mi sa che serve solo come voce di 100 polli...
ESAME DI COSCIENZA SIGNORI!!!!

naino V 18.06.13 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma..la gambaro, se verrà espulsa..cosa farà in futuro?
Poverina!
Quale partito la candiderà ?
Per adesso prenderà i soldi..ma poi?

silvana rocca, genova Commentatore certificato 18.06.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo molte posizioni critiche verso il Movimento 5 stelle e Grillo, anche di persone che lo hanno votato.
Fa piacere il voto anche di chi non ha ancora capito fino in fondo cos'è il M5S.
Come poteva un movimento nato dal nulla, dalla base che più base non si può, senza organizzazione, operare fattivamente secondo i SUOI PRECISI SCOPI, OSSIA DI RIFARE COMPLETAMENTE IL SISTEMA; come può ottenere, dicevo, dei risultati avendo tutti i media attorno pronti a sbranarlo. Infatti TUTTI i media sono al soldo del sistema, che è talmente marcio e ha contaminato a tal punto l'opinione pubblica italiana dei beoti, che si trova perfettamente lecito, da un lato che le reti pubbliche siano appannaggio di taluni partiti, dall' altro che un signore dall'immensa fortuna di discusse origini sia determinante per il possesso di 7 reti sue proprie, e condizioni anche le pubbliche.
Ma che dico?
Si è trovato perfettamente lecito che un tale individuo abbia occupato le più prestigiose cariche dello stato nonostante il divieto esplicito delle leggi.
Come si può pretendere che il M5S in un paio di mesi potesse smuovere tali posizioni, tanto più che la parte politica che doveva essere l'opposizione al malaffare, non solo ne era complice, ma con le larghe intese ne condivide il talamo?
E voi puntate il dito verso il M5S?
E si grida all'epurazione anche da parte degli eletti?
Un po' di umiltà e di ubbidienza: Siamo in guerra contro il sistema. Ci vuole una guida dura e nessuno deve transigere. Ha accettato alcune condizioni. Sia coerente! Ci metta la faccia!

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 18.06.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a proposito di informazione deviata e collusa guardate qui :

https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=yfxV3EtNTF8

anib roma Commentatore certificato 18.06.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro GRLLO
come si dimostra l'arroganza non paga, se per un attimo ti fermi e rifletti prima di scrivere certe cose, ne guadagnerai in salute e consensi, non puoi continuare a gestire un movimento che stà diventando una setta e il problema Gambaro si ripresenterà nuovamente e allora che fai ? continui a insultare chi si permette di parlare senza chiederti il permesso ?? suvvia siamo coetanei, fermati un attimo, non partire a razzo , così ti fai male. ciao e auguri Franco

Franco Porta 18.06.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento

da sempre ho sostenuto che i fighetta falsi amici sono i peggiori!!questo tra i giornalisti(scanzi ecc,,)e lo stesso tra i parlamentari che lavorano dietro le quinte ma solo per comprare chi si mette in vendita!!ecco infatti civati,il fighetta di turno che annuncia di avere coscienza di 20 dissidenti del M5S pronti a lasciare il movimento....i nemici son sempre quelli,la storia insegna.in ogni caso questo è il momento difficile e il momento per tirar fuori le palle!!!è l'ultimo scoglio,il più duro!!il momento di verificare i giuda che abbiam dentro e imparare per il futuro.doveva andare così perchè siam un popolo che ha perso in gran parte l'onore!!!il pd e il pdl e la vecchia classe politica ha da tanto perso onore e coerenza e dignità.adesso proviamo sulla nostra pelle cosa vuol dire!!bene,dopo le pulizie necessarie si andrà avanti sereni e più forti!!!perchè i concetti che ci appartengono son quelli che altri hanno perso!"quindi fare pulizia è necessario e importante!!non si spaventi nessuno!!i venduti ci sono e si venderanno.poi resteremo noi e tutti quelli che pian piano si avvicineranno al M5S prprio perchè scelgono l'onore e la correttezza.la dignità!stiamo uniti.compreranno alcuni e poi si accorgeranno di non aver soldi per l'onestà dei tanti!e saranno destinati alla estinzione.M5S senza se e senza ma!!!
p.s. sia chiaro che spero tanto di incontrare un giorno quelli che hanno intascato i 20 euro perchè le due paroline di giustizia gliele devo dire di persona.e non sarà piacevole per loro ascoltarmi ma lo dovranno fare!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 18.06.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@antonella b

ti ringrazio per la personalizzazione del tuo lungo pensiero esposto nel mio delle 1207.

ti ribadisco che mi confondi con un altro
au revoir.

paolo

paolo.est . Commentatore certificato 18.06.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

http://mondo5stelle.wordpress.com/2013/06/15/leconomia-della-felicita-video/Danzate genti
Il canto della vita rinasce in ogni popolo
Seminate genti
I fiori della vita ricrescono ogni popolo
accudite la terra intorno alla vostra dimora
Zolla dopo zolla
Albero con albero
Mieterete raccoglierete il cibo per le mense
E danzate, danzate
Con tutti quelli che sederanno alla mensa dei popoli

Fin dagli albori della storia umana, vivevano popolazioni che crescevano con il lavoro e altre che razziavano , depredavano e distruggevano per il possesso .
Oggi si ripropone questo eterno gioco in un modo molto più raffinato e subdolo
Le grandi multinazionali le banche e la politica non sono altro che gli eredi dei razziatori .
Come e sempre accaduto la consapevole conoscenza del gioco è l'unica difesa

RosaAnnaOioli 18.06.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente!!
Era ora che qualcuno tirasse fuori questo tipo di argomento!!
Sono 20anni che tutti gli sforzi dei governi del il mondo mirano a salvare e tutelare gli interessi delle banche,e dei mercati finanziari! Ci dicono che è perchè,mantenedo il sistema finanziario in salute e benessere,i comuni cittadini saranno partecipi di questo benessere, che pioverà su di loro dall'alto....
Beh,secondo me è giunto il momento di esigere che si provi a fare il contrario!!
Manteniamo i cittadini e le pmi in salute,pretendiamo che gli sforzi vengano attuati affinchè queste categorie di persone aumentino il loro stato di benessere,e vedrete che tutto questo benessere,come una fiamma salirà in alto fino ad alimentare il mondo della finanza e delle banche!!!

Matteo Itri (vetmat), Roma Commentatore certificato 18.06.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Per tutti coloro inviano commenti nei quali si evidenzi l' "incapacità" del M5S rispetto a "altro"....mi chiedo senza andare troppo in la con la storia: quali passi fondamentali sono stati fatti nell'arco degli ultimi 10-15 anni da parte degli altri partiti? E' importante saper valutare e saper criticare perchè altrimenti si rischia di ipervalutare in senso positivo cose che non sono mai accadute a favore del "popolo italiano". Quindi cortesemente ma con vera cortesia ti chiedo di sgomberare la mente da preconcetti e di valutare correttamente il passato ed il presente,successivamente dovresti chiederti "come vorresti il futuro tuo e degli altri"....c'è una certezza io personalmente non lo vorrei in mano a PDL (destra in generale) ed ora nemmeno in mano al PD che mi ha veramente deluso, come mi hanno deluso da tanti anni i sindacati....credo nelle persone, credo in chi agisce coerentemente con i valori utili a tutti, soprattutto credo in quegli italiani onesti che esistono. Non credo a quegli italiani che sparano a zero su tutto e sono i primi a fare le porcherie che tutti conoscono. La sanità va male, te la tieni così, perchè il frutto di "italiani" che hanno mangiato alle spalle della gente onesta, sai quegli italiani che incontri a lavoro, in giro, tra gli amici e che alla prima opportunità si fanno comprare.....che schifo...
Stai sereno: anche nel caso in cui non ci fosse più il M5S e non ci fosse più Grillo, tu e gli altri italiani in guai economici non sarete aiutati da "vecchio sistema"....mi dispiace dirti questo: l'unica alternativa è un cambiamento RADICALE DELL'ESSERE UMANO!!! Quindi utopia pura....!

Antonella B. 18.06.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Ma della manifestazione a roma del m5s, non ne parla nessuno?

silvana rocca, genova Commentatore certificato 18.06.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I brasiliani protestano contro le spese folli per i mondiali di calcio. Sembra incredibile che nella nazione calcistica per eccellenza, sia sorta questa protesta. Ma lo è?

Certo che le diseguaglianze sociali in Brasile sono enormi, ma mai si era manifestato così contro la "droga" preferita dai brasiliani (e non solo). In questa protesta si può leggere la miseria e la rabbia di chi è sfruttato, ma si può anche leggere il segnale che il risveglio delle coscienze procede anche dove meno te lo aspetti...

Continua a leggere: http://coscienzeinrete.net/politica/item/1392-i-brasiliani-manifestano-contro-i-mondiali-ed-il-caro-trasporti

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.06.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento

non potendo essere a Roma, esprimo qui tutta la mia solidarietà per Beppe e per i ragazzi onesti che dentro al parlamento lottano per noi!!

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 18.06.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno. Scusate l'O.T...
ma come e dove si vota per l'espulsione della GAMBARO?

alessandra c., roma Commentatore certificato 18.06.13 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo
Come si fa a metterla a quel posto al " compagno" Veronesi.Ormai è provato che la chemoterapia favorisce il cancro, perché indebolisce il sistema immunitario.
Invito gli amici del Blog a visitare i seguenti siti:" Se solo avessimo saputo"
La cura Gerson costituita da un libro e un DVD; sono un insieme di ricette vegetariane, che "dovrebbero" ( non l'ho provata, perché per fortuna NON ho il cancro) permettere la guarigione del paziente.
Assunzione di semi di albicocca, che contengono due veleni , che presi singolarmente ammazzerebbero una persona: Cianuro e Formaldeide, ma presi nella combinazione dei semi d'albicocca, diventano la vitamina B17, che dovrebbe eliminare il cancro.
Cancro le cure MAI rivelate parte 1-2-3-4-
Cancro Cure del Dott. Hamer.
"Cancro e medicina naturale"La scoperta avvenne veramente per puro caso a Firenze nel 1947. C’era allora a Firenze un uomo, orefice fiorentino, di nome Giovanni, che Valsé Pantellini conosceva bene; questi si ammalò di un tumore allo stomaco. Visitato dal prof. Valdoni fu dichiarato inoperabile; non gli restavano che pochi mesi di vita. Il povero orefice soffriva pertanto di forti dolori allo stomaco, Valsé Pantellini gli consigliò delle limonate con del bicarbonato; e dopo un anno, preoccupato dello stato di salute di Giovanni, andò a trovarlo a casa, e lo trovò completamente ristabilito, anzi in perfetta forma. Sorpreso, gli chiese allora che cura avesse mai fatto e lui gli rispose che continuava a prendere solo le limonate con il bicarbonato, cosa che stava facendo proprio in quel momento. Valsé Pantellini guardò incuriosito il barattolo da cui Giovanni attingeva con un cucchiaino la piccola dose di bicarbonato; vide che quel barattolo aveva un aspetto insolito, lo girò per leggere l’etichetta e si accorse che era sì bicarbonato, ma di… potassio! Quell’uomo visse altri venti anni, poi morì d’infarto.
Prego diffondere fra amici e conoscenti.

Giuseppe Siano, - Seleziona - Commentatore certificato 18.06.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe cari grillini che stanno diventando talebani.
Ultimo Errore: Cacciare la gambaro e' l'ultimo vostro grosso errore adesso pretendete anche che non ci sia piu' liberta' di parola dentro il movimento?
ma come vi professate paladini della liberta' di parola perche' andate avanti anche a post del blog!! La gambaro non ha insultato nessuno tra l'altro ha detto una verita' : 'abbassa la cresta Beppe che stai esagerando!' ma questa' e' un errore , un insulto un uscire dalla coerenza del movimento?
MA SIETE IMPAZZITI??
Se il tuo migliore amico non corregge i tuoi difetti, chi aspetti che lo faccia il tuo piu' acerrimo nemico? Consiglio a tutti a tirare su quel piede dall'accelleratore prima che vi schiantate addosso a un muro di cemento armato ragazzi. Respect.

filiberto perilli 18.06.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

vorrei ricordare a quanti tra gli eletti a cinque stelle si stanno interrogando su tutto lo scibile umano riguardo le libertà dei parlamentari...le loro possibilità di criticare o meno un ex comico....

che intanto gli italiani continuano a stare male.
e non vivono con 20000 euretti al mese!!!!!!

quindi prendete una decisione coerente con le vostre idee et andate con dios!!!

stà storia est durata anche troppo

m.p.p.


paolo

paolo.est . Commentatore certificato 18.06.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

solo in società dove le pressioni indotte dal capitalismo, consumismo e sfruttamento umano sfrenato, si possono verificare situazioni in cui l'intera popolazione non è in grado di intendere e di volere. Se foste nel pieno delle vostre capacità intellettive, permettereste mai ad insulsi individui di inquinare aria, acqua, terra, le stesse che poi dovrete respirare, bere e coltivare, solo perchè loro possano aumentare il loro capitale? Se non vi avessero costretti ad aprire un mutuo, a dover pagare tasse e bollette in continuo, ad acquistare automobili che non servono a nulla, ma solo a farvi spendere soldi in carburanti, manutenzione ed assicurazioni e tempo nel traffico, forse vi chiedereste in che consiste il vostro lavoro e perchè lo fate. Forse vi chiedereste per quale motivo mandate i vostri figli ad addestrare in scuole dove tutto avviene tranne che sviluppare il libero pensiero. Forse vi chiedereste perchè fanno le guerre con costi altissimi in termini economici e vite umane per i popoli e benefici solo per pochi spacciatori di armi e morte.

alieno54 18.06.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Nell'economia della felicità vanno inserite anche le cure mediche naturali ed alternative.

La prima cura medica è: "non inquinare".

Prevenire è meglio che curare, no?

Ebbene, quante malattie ci provengono dal benzene che respiriamo al posto dell'aria prevista dalla natura?

Quante altre dall'acqua inquinata?

Quante dal cibo avvelenato e transgenico?

Quante dal pesce al mercurio? dalle carni malate? dalle radiazioni delle centrali nucleari, dalle onde radio dei cellulari ecc?

Il 90% delle malattie ce le procuriamo da soli.

O meglio, le subiamo per fare arricchire ancor di più quell'un percento della popolazione che detiene il 99% della ricchezza mondiale, e che ha assunto come maggiordomi i politici dei vari stati.

Sono sempre gli stessi. Sono proprietari delle compagnie petrolifere, e quindi hanno distrutto la canapa con cui si faceva di tutto in modo naturale.

Sono anche proprietari delle multinazionali del cibo e delle bevande, e ci avvelenano con i loro alimenti di plastica.

Sono pure proprietari delle case farmaceutiche, e impediscono l'espandersi delle cure alternative.
Licenziano i ricercatori che scoprono come curare il cancro col bicarbonato (guadagno 1 euro) a favore di chi prepara cocktail di morte a base di chemioterapia (guadagno 100.000 €).

Mengele è stato un sadico assassino.
Tuttavia, possiamo tranquillamente affermare che i disgustosi metodi che usava su cavie umane nei lager, avevano finalità di progresso scientifico.
E la medicina ufficiale si è avvalsa di quegli studi per migliorare la salute generale.

Le case farmaceutiche invece hanno uno scopo contrario.

Usano l'umanità tutta (noi compresi) come cavie a nostra insaputa, e non già a fin di bene ma per farci ammalare e venderci sempre più medicinali, e arricchirsi sulle nostre patologie indotte.

È semplicemente immorale che la ricerca sia affidata a pescecani privati anziché alle università.

Gian Paolo ® 18.06.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento

E' la politica della contraffazione di ogni cosa sulla terra che parte da un uomo sbagliato nelle sue finalità e modo di concepire la vita. Il profitto e non il bene dei popoli soggiogati e schiavizzati trionfa in tutte le sue manifestazioni distruttive per salvare i pochi che ne godono credendo di salvare se stessi dalla catastrofe. Le leggi attuali non salveranno il mondo dalla rovina. Questo è quello che avvertono le popolazioni.. Ci vuole un'azione mondiale per ritrovare la strada della vita vera e reale

almagemme 18.06.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento

tutti amanti dei crostacei ultimamente....

M5S: Bongiorno 'difende' Gambaro, con streaming saltata unica garanzia

Roma, 18 giu. (Adnkronos) - "Processo a #Gambaro: condannata e senza appello. L' unica garanzia per l' imputata era la diretta streaming: saltata". Lo scrive su twitter la penalista Giulia Bongiorno, ex presidente della commissione Giustizia della Camera.


au revoir

paolo

paolo.est . Commentatore certificato 18.06.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come l'acqua
che rabbiosa si ribella
che dolce, dona la vita
come l'aria
che monta a tempesta
che tersa, dona il sorriso
come l'amata terra
solida, compatta
eppur feconda
come la madre nostra
come il fuoco
ed il suo sospiro
caldo, impetuoso
cenere e rinascita

tutto ciò è il movimento 5Stelle della vita.

mi sento responsabile... Commentatore certificato 18.06.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutti,
non riesco più a seguire come un tempo ciò che sta capitando, ma voglio essere chiaro nel mio pensiero:

GLI ELETTI CHE SONO CONTRO IL M5S IN MANIERA PALESE e lo spifferano ai quattro venti ai media

DEVONO ANDARE FUORI DAL MOVIMENTO

ORA e SUBITO.

Basta con questi pagliacci che hanno approfittato dalla buona fede di Grillo, Casaleggio, attivisti, elettori.

Tornatevene da dove siete venuti.

E restituite il mal tolto.

LA GAMBARI PER ME VA ESPULSA !!!

E come lei tutti coloro che seguono il suo esempio

Duilio Fiorille Commentatore certificato 18.06.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti vivissimi e sinceri al M3S per aver diffuso attraverso Sua Maestà La Rete la discussione avvenuta tra gli eletti del Movimento stesso sulla espulsione della Gambaro.
Tutti gli interessati hanno così potuto seguire la CriptoRiunione e constatare che il M3S è ben diverso dai partiti tradizionali che fanno le loro riunioni in sedi chiuse e blindate.

Ferruccio V. Commentatore certificato 18.06.13 11:53| 
 |
Rispondi al commento

C'è il sit-in a Montecitorio. Gente per bene. Vediamo cos'ha da ridire la stampa di regime.
Sono passato poco fa, ma poi ci ritorno.
Grande M5S!!!!

Marcello M., roma Commentatore certificato 18.06.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prendersi cura l'uno dell'altro è il modo più bello ed economico di vivere. W beppe, W il M5S!

Antonio 18.06.13 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi dice che bisogna ribellarsi ai diktat dell'Unione Europea.
Fino all'altro ieri erano proprio loro, Berlusconi in testa, che ci riempivano la testa con la necessità di stare in Europa.
Non è che l'Europa abbia cambiato idea, chi ha deciso di entrare a far parte dell'Europa Unita sapeva quali erano le regole da rispettare.
Adesso per convenienza di fagottino politico, Berlusconi non trova di meglio che demonizzare qualcosa per la quale si è sempre battuto.

Danilo_ R. Commentatore certificato 18.06.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente abbiamo dei minipost qualificanti!
Era ora...almeno sappiamo anche in rete cosa fanno i nostri cittadini,ma questo vale anche per chi non ha votato il m5* epperò legge il blog.
Grazie!

oreste m******, sp Commentatore certificato 18.06.13 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Commento off topic, tuttavia doveroso dopo la messa in onda di una intervista ad una deputata cinque stelle che denunciava la spaccatura dei parlamentari in 'talebani' e 'dissidenti'.

A parte il fatto che quando uno comincia a dare del 'talebano' (cioè di uno che applica le regole pedissequamente, nel caso specifico la Sharia) ad un compagno di partito, in genere costui sta già nell'anticamera del salto della quaglia, e le accuse di 'talebano' gli servono per costruirsi in anticipo la giustificazione del suddetto salto,
andrebbe messo in chiaro e ricordato a questi sedicenti 'dissidenti' che TALEBANI SONO PURE LORO, cioè pure loro hanno ACCETTATO E FIRMATO di fronte agli elettori la 'Sharia' del movimento cinque stelle, e cioè le sue regole SCRITTE e NON.

La posizione di Beppe Grillo nei confronti del movimento (fondatore e anima) era ben nota già quando costoro si sono presentati alle elezioni e nulla è cambiato da allora.

E' evidente che questi sedicenti 'dissidenti' che danno del 'talebano' agli altri non hanno affatto recepito lo spirito del movimento.

E si tenga presente che nel loro caso è tanto più grave perché arrivano TUTTI dopo il caso Favia.
Costoro non accettano che gli si dica 'lo fai per i soldi', ma le chiacchiere stanno a zero, se non lo fanno per i soldi possono dimostrarlo benissimo. Come? Semplicemente facendo i 'talebani', cioè mantenendo fede a ciò che hanno giurato agli elettori, di dimettersi da deputato qualora gli elettori (ai quali devono rimettere il mandato ogni sei mesi) gli dicano di farlo.

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 18.06.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

anche la cancellieri adesso..tutti a dire che il governo di larghe intese deve andare avanti,anche se il nano venisse condannato.anche se il disastro ormai lo vedono tutti!anche se il Paese crepa!!ma il governo deve andare avanti!!hanno una paura fottuta!!bene!!che si sveglino gli elettori e poi li mandiamo a casa tutti!!come è giusto che sia!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 18.06.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X GAMBARO & C...............
hai visto "signora" (?) cittadina-eletta (aspirante-onorevola in qualche altro partito!) Gambaro come si fa politica nel 5S?
Hai sentito l'intervento della Cittadina RUOCCO?
Ecco quello che avresti dovuto fare: denunciare, denunciare, denunciare.... I BASTARDI-CLEPTOCRATI CHE STANNO SPOLPANDO QUESTA NAZIONE!!!
Invece cosa fai? Sparli di un "poveraccio" che rinuncia alla sua vita (ed a guadagnare soldi!) per fare da "megafono-portavoce" a gente come te ed altri!!!!!
ANDATE VIAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!
Purtroppo, i CODARDI-TRADITORI (in Italia chiamati: "tengo-famiglia"!) sono tanti dentro questo Movimento!!!
Sono stufo di tutta questa "inconcludenza"!
Temo che questo Movimento si stia rivelando un "grande pacco"!!!
Troppe "teste (ahimè vuote!!!) pensanti" (almeno così credono loro!)!!!
I PANNI SPORCHI SI LAVANO IN FAMIGLIA!
Rilasciare un'intervista criticando un altro componente del Movimento (in questo caso Grillo), senza prima discuterne all'interno del Movimento, è un atto che denota, visto il livello di istruzione del soggetto, un dolo evidente!!!
Pertanto,
MI DICHIARO A FAVORE DELLA SUA ESPULSIONE... SENZA SE E SENZA MA!!!
Se ciò non dovesse avvenire temo che un'altra fetta di elettorato se ne andrà dal Movimento!!!
Ma, forse, è meglio così: cercheremo qualche altro "con le palle", oppure ritorneremo all'astensionismo in attesa di.....!!!
Passate parola Gente... Passate parola...

Gianni Corda, Cagliari Commentatore certificato 18.06.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Maurizio Castellini,

Certo, da un punto di vista meramente strategico potevamo imporre un
dictat: reddito di cittadinanza, abolizione dei rimborsi elettorali ecc...

Ma questi sono maestri nell'arte del politicanteggiare. Avrebbero detto sì
a questo, sì a quello, e intanto, appoggiati dai media, avrebbero cercato
tempo, gettando fumo negli occhi e usufruendo dei mille espedienti che la
burocrazia consente.

In fondo è stata creata per quello. Ricordate tutte quelle procedure
assurde? Quasi un mese per riunire le camere, poi l'iter istituzionale per
l'incarico di governo, poi la rinuncia di Bersani né sì né no, ni.
Poi eleggere un nuovo presidente della Repubblica, poi tutte le cerimonie,
e intanto le commissioni parlamentari che non possono partire se prima non
si è fatto un governo. E le regole. E la prassi non scritta. Ecc ecc.

Ripeto: questi sono volponi della politica.

Guarda Letta. Appoggiato da tutta la stampa, ha fatto credere agli italiani
di aver tolto il finanziamento pubblico.
Intanto i soldi se li son presi e continueranno a farlo per i prossimi
anni, e poi si vedrà.

Passata la festa, gabbato lo santo: prima o poi qualcuno che riproporrà un
finanziamento maggiore salterà fuori, come quando era stato abolito col
referendum.

Se ti metti con questi, sei finito.

Ti risucchiano nella loro melma dorata.

Te li immagini questi quattro dissidenti che già così, per qualche dollaro
in più, si stanno inventando di tutto per uscire dal gruppo parlamentare;
te l'immagini, dicevo, se si fossero trovati pure delle offerte di
sottogoverno, qualche presidenza qua o là, che gara avrebbero fatto a
fiondarsi nel Pd?

Il sistema ti risucchia.

Se avessimo appoggiato Bersani, già non esisteremmo più.

Siamo venuti per mandarli tutti a casa. Come era pensabile farci delle
alleanze? Loro sono la casta. Saremmo rimasti in 4 al bar...

Che poi non stiamo agendo con una strategia precisa, questo è un altro
discorso.

Lo dico da mesi.

Gian Paolo ® 18.06.13 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Il ritorno alle economie territoriali e sostenibili nonè una ipotesi, è una necessità, il post è splendido, ancora una volta ti devo ringraziare Beppe.
Se mi è permesso una piccola dichiarazione in O.T. per la Cittadina Senatrice Gambaro non vedo molte strade, nel momento in cui i nostri Cittadini lottano per ottenere risultati ( prego di osservare il magnifico intervento della Ruocco di ieri), si aggrega alla più potente e violenta campagna di sputtanamento mediatico messa in piedi da un paese al 70 posto nella classifica della libertà di stampa. Non ne auspico l'espulsione, mi auguro, qualora malauguratamente dovesse rientrare nel gruppo misto, che sappia rinunciare a tutti i privilegi a cui hanno rinunciato i nostri Cittadini che pure evitano accuratamente di dire sciocchezze alla stampa.

Maximilien de Robespierre Commentatore certificato 18.06.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

dal corriere

"""«Usami come vuoi», la lettera a Sarkozy
che imbarazza la signora del Fmi
Scoperta La missiva è stata trovata durante una perquisizione in casa della direttrice del Fmi. Il «Monde» l'ha pubblicata."""

e siamo in francia ... pensa che termini nelle lettere che girano in italia:)))))

paolo

paolo.est . Commentatore certificato 18.06.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo
Finalmente ne hai indovinato una !!!
Negli ultimi tempi hai preso tante di quelle Ncapate, che cominciavo a temere per la tua salute psichica.
Sono costretto a scrivere due postI 1. per complimentarmi per il post pubblicato e dire la mia al riguardo 2.Per dare delle indicazioni agli amici del blog di medicina alternativa e metterlo a quel posto al sig. Veronesi.
1.Il post è magistrale e fa capire che la felicità NON è nella società dei consumi, bensì in una società SOLIDALE, PARCA e SOSTENIBILE, che costituisce l'ESSENZA e L'IDENTITA' delle comunità che le costituiscono.
I nostri vecchi avevano una LORO IDENTITA' che purtroppo NOI ABBIAMO PERSO, perché ci siamo lasciati irretire dalla cosiddetta SOCIETA DEI CONSUMI.
L'EUROPA, che abbiamo, è stata creata dai Nazisti, era quanto LORO intendevano realizzare dopo la conquista dell'europa:DEUTSCHLAND UEBER ALLES.
Essa è un abito che va bene SOLO alla Germania della ebrea MERKEL e quando anche l'economia francese sarà stata annientata, assisteremo al tracollo dell'intero costrutto.
Meglio allora uscirne prima.
Il problema primario dell'ITALIA però è Che NOI NON abbiamo con gli Stati Uniti un trattato di pace, per cui Costoro sono AUTORIZZATI A MANTENERE BASI MILITARI DI OCCUPAZIONE NEL NOSTRO PAESE, E' LO STESSO PROBLEMA DELLA COREA DEL NORD, che vorrebbe unificarsi a quella del sud, a condizione che le basi americane sparissero e dopo 60 Anni sarebbe anche lecito attendersi che SI TOLGANO DAI COGLIONI e la smettano di IMPESTARE LA SICILIA CON I LORO RADAR.
Tuttavia per tornare al discorso dell'identità bisogna convenire che chi NON ha una SUA identità e come se NON esistesse.
Una identità si può cotruire o TOGLIENDO AI BANKSTER IL DIRITTO DI CREARE MONETA DAL NULLA COME IN NORD-DAKOTA o CREANDO UNA MONETA LOCALE; CHE ABBIA CARATTERISTICHE SOLIDALI E UMANE, SULLE QUALI SPOSTARE TUTTO CIO'CHE HA A CHE FARE CON LA SOPRAVVIVENZA DEGLI ESSERI UMANI.
Questa volta devo dirti bravo Grillo.

Giuseppe Siano, - Seleziona - Commentatore certificato 18.06.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog e caffè a 5 Stelle per tutti!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 18.06.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, se fossi in te, a leggere quello che scrivono qui certi ignoranti, nercisisti e anche un pò isterici, manderei tutto affanculo, quindi GRAZIE ANCORA PER TUTTO QUELLO CHE FAI E CHE DEVI SOPPORTARE.....ora mi è più chiaro perchè l'Italia si trovi in queste condizioni: a causa dei cittadini pecoroni che galleggiano felici su un mare di merda..

Buon lavoro a te Beppe e a tutti gli eletti NON taditori del popolo:-)

andrea vignolo, Genova Commentatore certificato 18.06.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

da corriere

IL DECRETO «FARE»
nel 2013 Cinque euro, poi Dieci Ecco i Risparmi sulla Bolletta Bollette, si muove il governo
Il risparmio?
5 euro nel 2013!!!

sto andando in concessionaria....:)))


paolo

paolo.est . Commentatore certificato 18.06.13 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ho votato il M5S ma ora non lo rivoterei. Il movimento si sta trasformando in un sistema assolutistico e personalizzato su un singolo soggetto, tutto l’opposto di quello che doveva essere e invece sempre più assomigliante al PDL; solo che qui non ci sono i milioni per comprarsi i parlamentari ed allora si espellono, è si, questo è il metodo, o fai il servo o fuori! Non mi sembra molto democratico in un sistema che aveva posto la democrazia come caposaldo; ci stiamo avvicinando sempre più all’estrema sinistra e all’estrema destra e in assoluta assenza di visibilità, condannando il movimento ad essere sempre più relegato a fenomeno in rete, quella stessa rete che QUALCUNO aborriva qualche annetto fa. Il M5S sta affondando per incompetenza, impreparazione, ingenuità e mancanza di strategia; è stato fatto il passo più lungo della gamba ed adesso non si è in grado di gestire nulla senza pensare al fatto che se Grillo facesse armi e bagagli il movimento scomparirebbe. Si farebbe più bella figura far meno i gradassi, fare di più e comunicare di più a livello nazionale non in rete. Ma chi cavolo è che legge 3000 post al giorno, ascolta la webradio va a cercarsi le registrazioni etc. …….. ogni giorno a rompersi le scatole ore davanti ad un monitor. Ragazzi sveglia siamo nel 2013 se non puoi distruggere un sistema prima ti allei con lui e poi lo distruggi dall’interno. Avanti così e il M5S sarà condannato, ma forse è quello che si vuole ……………………

Bax 18.06.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Campa cavallo che l'erba cresce:ci mancava solo l'economia della felicità basata sul business responsabile;ma che cos'è tutta questa roba il libro dei sogni?Già di per se la parola business mi fa inorridire,fare affari.Ma è stata proprio la concezione del fare affari la causa dello sfacelo che stiamo vivendo e non centra niente la sua dimensione,piccola o grande,locale o globale,la natura dell'affare è quella di farlo diventare immancabilmente sempre più grande altrimenti non è.Bisogna allora cancellare dalla concezione economica proprio il concetto dell'affare ovvero del guadagno che significa accumulazione di ricchezza sottratta alla comunità.Bisogna produrre in modo sociale ovvero senza prospettiva di nessun guadagno.Bisogna produrre in modo che tutti possano soddisfare i propri bisogni dando in cambio le proprie capacità produttive.Bisogna cancellare il concetto di capitale e profitto (non esiste un profitto giusto),bisogna superare il concetto d'imprenditore e sostituirlo con quello di dirigente d'impresa.Bisogna abolire le banche e sostituirle con ministeri per la distribuzione:in altri termini bisogna finirla di pensare in modo mercantile e pensare solo in modo sociale e questo è possibile solo superando il locale e agendo nel globale.La speranza per la sopravvivenza dell'umanità è il globale ovvero condizioni di vita uguali in qualsiasi latitudine e longitudine e non certamente la globalizzazione mercantile esistente oggi inventata unicamente per aumentare il profitto globale mettendo stati contro stati,aziende contro aziende,popoli contro popoli con l'unico risultato dell'impoverimento di tutti a scapito dell'arricchimento di pochi.Peggio sarebbe il rinchiudersi nel proprio particolare.E' chiaro che immediatamente occorre fare qualcosa contro la globalizzazione mercantile per far fronte ai bisogni immediati degli esclusi,giovani innanzitutto,ma questo è la tattica immediata,la strategia a lungo termine non può che essere il superamento del mercantile.

carlo 1., torre annunziata Commentatore certificato 18.06.13 10:39| 
 |
Rispondi al commento

con i pensionati che rubano per mangiare,et non solo i pensionati devo dire!

con gente che si uccide perchè non vede una speranza per il futuro!!

con la crisi che ogni giorno mette in ginocchio qualche azienda!

con un governo..un governo????...

di cosa si occupano con gran risalto i quotidiani italiani????


si preoccupano della senatrice gambaro!!!

vabbè che anche lei est figlia di Dio, ma, per favore, c'è una scala di valori!!!!!!!!


au revoir

paolo

paolo.est . Commentatore certificato 18.06.13 10:28| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

uesto è un grande post.ci hanno,pian piano trasformati in automi.alla fine del percorso,ci diranno che siamo inutili.cambiamo strada.torniamo uomini.non è utopia:basta volerlo.

vito asaro 18.06.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mah non credo che la felicitá si trovi per latre vie e chi crede nell`economia della felicitá non ha compreso ne l`economia ne la felicitá...

Alessandro S., Londra Commentatore certificato 18.06.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Ma vi volete SVEGLIARE !!
Scendete dal pero qui si vogliono scalare i gioielli italiani SAIPEM e FINMECCANICA e voi ancora parlate di stronzate.
Ma c'è qualcuno competente?? Dov'è finito il Beppe Grillo di Parmalat e Telecom ??

Marcello P. 18.06.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il monolite non appartiene alla nostra storia, tenetelo presente se volete fare politica in italia

rinnovo il mio invito ai parlamentari a utilizzare meglio parte della loro diaria

Alex Scantalmassi 18.06.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Adele Gambaro è l'unica che ha dimostrato di essere coerente con le realtà e non con le chiacchiere! Sono fiera che in Italia esistano persone come lei! Uscire dal m5s per questa ragione è encomiabile, Non far più parte di quella massa di cialtroni incompetenti, dittatori è da vero CITTADINO ITALIANO Complimenti e grazie per aver dimostrato che ci sono ancora persone serie !

adriano vemando, budroni Commentatore certificato 18.06.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è questo simpatico sondaggio sulle frasi da mettere sugli striscioni.
Noi abbiamo votato BEPPE GRILLO SCHIZZO DI MERDA.
Voi cosa votate? ;-)

adriano vemando, budroni Commentatore certificato 18.06.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che poi nei sondaggi continuano a calare, sono sotto il 19% e continuano a scendere di settimana in settimana.

Dai che di questo passo arrivate in fretta ai livelli della Lista Pensionati, dai! ♥

adriano vemando, budroni Commentatore certificato 18.06.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

i giornalisti in cerca di scoop hanno gioco facile,

un coglione o una cgliona che risponde alle loro domande strumentali e artefatte lo troveranno sempre

dai e dai la/lo trovano, tranquilli

BG

(Buona Giornata)

Alex Scantalmassi 18.06.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Adele #Gambaro è stata espulsa dal Mo Vi Mento Stelle Cadenti.

Una in più per Noi che NON voteremo il Movimento Cinque Stelle, voi che dite?

adriano vemando, budroni Commentatore certificato 18.06.13 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AFFINCHE' SIA CHIARO A TUTTI.
La presa in giro della politica è sotto gli occhi di tutti ma camuffata con reali necessità si mimetizza come il camaleonte e sta da parassita in mezzo al popolo cieco e sottomesso. Prendiamo ad esempio il peggiore ed il più disinvolto vampiro: il nano. Lui paladino dello scellerato patto sottoscritto con il sangue dai vampiri che siedono in parlamento. Fare annunci, proclami, giuramenti populisti "diamo pane e salame a tutti!", "eliminiamo le tasse, l'imu ..." . Prendiamo ad esempio l'IMU. Tutti noi abbiamo pagato caro e salato questo scherzetto, i comuni con altri mille tranelli ci hanno fatto pagare 3 volte l'imu che era stata tolta. Azzeramento dei servizi già scarsi, aumento delle tariffe, retta asili, mense, trasporti, sanità, autovelox, parcheggi, manutenzione pubblica, strade piene di buchi, ecc. Abbiamo pagato certamente di più sono aumentati i corrotti e siamo scesi a livello di quarto mondo, chi va all'estero non vuole più tornare! Non c'è quasi più niente da rubare, ci hanno ridotto all'osso. Chi riesce, leccando a destra e a manca, ad entrare tra i politici si carica di uno strapotere intoccabile. Deve solo essere riconoscente a qualcuno e contribuire alla raccolta perenne raccolta di fondi. Deve proclamare quello che la gente vuole sentire, promettere qualsiasi cosa, non importa andare contro l'evidenza, anzi spesso rende di più! il fine è uno solo: arricchire se stessi arricchendo gli amici che intorno a te fanno numero, muro, teatro. M5* sta facendo un lavoro egregio per smascherare questo scandalo, ma è dura è difficile perché il sistema è talmente radicato che si è reso trasparente, si è mimetizzato. M5* ha scelto di far ritornare la politica al servizio dei cittadini, ha deciso di farlo partendo dal singolo, aprendo gli occhi e i cuori. Non restiamo nel nostro angolo a fare solo il tifo, entriamo nella sfida, diamo un valido e concreto aiuto al Movimneto, solo così forse riusciremo a ripartire in un paese dove vivere.

Guido S., Tortona Commentatore certificato 18.06.13 10:10| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

Letta a Obama: "da noi tutelati i 50enni a scapito dei giovani"

???????

La critica del premier contro la riforma delle pensioni degli ultimi anni.


ma signor letta la riforma delle pensioni est stata approvata anche,et con trasporto, dal suo partito e da lei!!

o mi sbaglio??

paolo

paolo.est . Commentatore certificato 18.06.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Oggi mi sono sentita nuovamente vittima consapevole di un sistema che vuole eliminare non solo il contante ma, anche il lavoro.
Caso: Esselunga e smartphone che si userà come "borsellino". Conseguenze: Già i piccoli esercizi commerciali li vanno eliminando quasi tutti,così elimineranno la circolazione del soldino, ci obbligheranno ad avere uno smartphone ed una banca e tutto alla faccia delle commesse che non serviranno più! E che dire! Creazione di nuovi posti di lavoro! Pagliacci! Per non dire che ormai la merce è uguale dappertutto, vedi un mare di cose tutte uguali! Triste!!!! Questo mi rende infelice! Non voglio fare parte di un mondo globale, essere il numero 22.438....non mi soddisfa lavorare come un robot, ci mangiano la creatività, la passione! Sono black!

giovanna 18.06.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento

-Chi non è d'accordo col movimento o partito a cui appartiene e che lo ha fatto arrivare alla carica che ricopre, ha il DOVERE MORALE di andarsene da quel gruppo, dovere morale verso l'insieme più ampio e verso i suoi elettori di cui ha tradito la fiducia.
Scilipoti o Razzi o de Gregorio o il senatore Grillo non hanno compiuto atti che riguardassero la loro fede ideale o il loro dovere morale, si sono venduti per denaro e dunque non fanno testo, sono degli scellerati e basta.
In quanto alla Gambaro, aveva ogni diritto di esprimere le proprie critiche all'interno del suo gruppo, cosa che non ha fatto, ha invece arrecato un grave danno al Movimento facendo le sue critiche ai giornalisti, cosa che a nessuno è permessa e che comporta normalmente l'espulsione da qualsiasi Movimento o partito, per la regola elementare che è gravemente scorretto stare in una carica e danneggiare chi ti ci ha portato.
In primo luogo la Gambaro ha offeso noi elettori 5stelle e se davvero pensa quello che ha detto e ritenga di dover danneggiare il Movimento così, per correttezza dovrebbe andarsene. Questo sarebbe richiesto da qualsiasi partito democratico come regola prima della propria sopravvivenza.
Del resto le cose che ha detto sono state molto poche, anche se grazie ai giornalisti iene hanno suscitato un vespaio. A me basterebbe che ne chiedesse scusa. In caso contrario non vedo perché dovrebbe restare nella sua carica dentro un Movimento di cui sparla.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.06.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ribadisco,
Programmino gambaro :
1-Sparlare al massimo su Beppe e sul movimento con intervista organizzata a doc.
2-Suscitare reazione ovviamente prevista.
3-MA Dichiarare di voler rimanere nel movimento.
Due possibilità di risposta:
a- non espulsione: significa essersi imposta (sui fedeli e coerenti allo spirito del movimento ) con crescente autostima per aver dettato la propria rotta.
b- espulsione da parte della rete : proclamarsi vittima (in quanto lei "non voleva" ) e magari scendere a patti con altri gruppi e forse con paga più alta.
Ho l'impressione che lei ritenga una sua vittoria in entrambi i casi....ma comunque a danno del movimento.
Con una intervista architettata come quella che ha rilasciato ,non la ritengo in buona fede in quanto tendenziosa, .........c'è modo e modo di dissentire.
Se avessi possibilità di votare (questo non lo so ancora )...voterei l'espulsione , per la malafede che scorgo in lei.
I toni coloriti di Beppe erano noti da sempre , perchè la sentrice non ha preso le distanze prima delle elezioni ma solo adesso?....non sarà forse per la poltrona, con velo di mastice spalmato sopra ?

Eposmail

Paolo. B. Commentatore certificato 18.06.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

sempre caro mi fu quest'ermo blog!!

buondì a tutti!!

uno vale uno+
uno vale uno=
------------------
la più grande forza politica italiana!!!!

se ai crostacei vari ciò dà fastidio,nemo problema, diventerò vegetariano!!


au revoir

paolo

paolo.est . Commentatore certificato 18.06.13 09:47| 
 |
Rispondi al commento

IL TRIO LETAME.
Corrado Formigli ieri sera,Gerardo Greco e Andrea Pancani, stamattina. Tutti e tre del club dei maggiordomi del potere, sempre pronti a cacciare palle e a denigrare il M5S ! Non perdono occasione per leccare il loro capo (PD). Aumentano così i loro meriti fognari, e la considerazione dei loro padroni. Caro Fico, chiedo a te, di iniziare a porre rimedio a tanta falsità e scorrettezza. Almeno per quanto riguarda i giornalettisti servi della Rai.
NON PUO' CONTINUARE COSI'!!!

marco beato, scorzè - venezia Commentatore certificato 18.06.13 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Albanesi scrive:
Ogni libertà ha i suoi limiti o si converte in un atto lesivo. Non è vero che "un Paese è tanto più civile quanto meno limita la libertà d'espressione". Un'eccessiva e incontrollata libertà d'espressione è proprio contraria alla civiltà. Pensiamo al reato di diffamazione: io non posso andare in giro a sostenere che Tizio o Caio sono ladri se non ho prove, la mia libertà d'espressione è limitata proprio per una questione di civiltà. Pensiamo ai pedofili: si riuniscono in un gruppo e pretendono di divulgare la loro filosofia di vita sui media, Internet compresa: dubito che un genitore riterrebbe questa libertà d'espressione un segno di civiltà. Dubito anche la pedofilia o il razzismo o l’elogio della guerra siano atti civili e possano essere presentato come ‘un credo’!!
Se vedo un uomo nudo per strada che si masturba, a me non fa né caldo né freddo, ma è dura sostenere che "deve essere lasciato libero di esprimersi".
Cerchiamo di non vivere di utopie, ma chiediamoci quale sia il limite della libertà d'espressione. Non possiamo usare la libertà di espressione contro il gruppo a cui apparteniamo. Quella di un pedofilo, un neonazista, un fondamentalista islamico, un razzista, uno xenofobo, un misogino .. non è libertà, è reato.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.06.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho notato che sul Blog si è divisi fra chi la "signora" vorrebbe mandarla fuori dal Movimento ed altri tenerla per non danneggiare il Movimento.
Non saprei quantificare le due opinioni forse equamente divise.
Per coloro che vorrebbero mandarla via credo che prevalga i vero spirito del Movimento,per coloro che vorrebbero trattenerla lo spirito Partitico che ha pervaso sino ad oggi la politica Italiana.
Ma sì come dire: lo hanno trovato con le mani sporche di marmellata,ma sai quanti voti porta al Partito?
Ecco perchè il Parlamento,i Partiti,le Fondazioni ecc,ecc, sono piene di ladri!
Il Movimento 5* è tutta un'altra cosa,se non avete capito questo....la porta è aperta...accomodatevi!

oreste m******, sp Commentatore certificato 18.06.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BLA BLA BLA......ADESSO BASTA PAROLE,E' GIUNTO IL MOMENTO DEL "FARE",DEL "FARE" MATERIALMENTE,ABBASSARE LE TASSE,DETASSARE IL LAVORO,FAR RIPARTIRE IN QUESTO MODO L'ECONOMIA,BASTA SPESE INUTILI E PSEUDO UTILI,IL MANUFATTURIERO,L'INDUSTRIA,IL COMMERCIO STANNO MORENDO,SE MUOIONO, POTETE ANDARE TUTTI A FAR POLITICA ANCHE IN ALTRI STATI,QUI SARA' INUTILE...DATEVIUNAMOSSAAAAA.LA LOTTA DEVE ANDARE IN UN UNICA DIREZIONE ,QUESTA.

costantino arpini 18.06.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento

per chi ha qualche dubbio andate a leggervi il seguente articolo e non perdete tempo dietro la questio Gambero, lo star Mastrangelo e quant'altri.

http://triskel182.wordpress.com/2013/06/15/movimento-5-polli-marco-travaglio/

Sam D., MC Commentatore certificato 18.06.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di grandi interessi...
E' iniziata la semina del mais transegnico in Friuli ( Pordenone e Mereto di Tomba).-
RINGRAZIAMO I SAGGI CONTADINI CHE HANNO VENDUTO L'ANIMA PER QUATTRO SOLDI.-
A cosa serve? Siamo arrivati al 2013 mangiando mais normale, inquinato ma normale.-Ora che grandi motivazioni ci sono per poter eludere una norma nazionale che non riconosce questo tipo di coltivazione? Perchè questa Europa Unita deve farci l'ennesimo affronto e strafregarsene, come al solito, delle volontà dei popoli?
A GIUSTO! PER LORO NON ESISTE IL CONCETTO DI POPOLO, SIAMO SOLO UNA MASSA DI VERTEBRATI CONSUMATORI

barbara bernardino, udine Commentatore certificato 18.06.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In soldoni stiamo tornando all'"orticello di guerra" del fascismo... ci volevano 70 anni di storia...

Pierino_La_Peste 18.06.13 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Ogni libertà ha le sue regole e i suoi limiti
La costituzione italiana (art. 21) ci dice che "tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione".
Tutti gli Stati democratici conoscono questa libertà, ma tutti gli Stati democratici la regolano e la limitano, vietando, per esempio,
violazioni che riguardino il buon costume o l'etica professionale o gli obblighi inerenti a una carica, vietando l'apologia di reato, l'ingiuria, la diffamazione, la propagazione del falso, ciò che nuoce alla reputazione di un singolo o di un gruppo (come nel caso della Gambaro)
Ci sono violazioni alle regole sulla libertà di espressione che coinvolgono la magistratura e si situano nel penale
Nel caso di forme di espressione che rechino danno alla società in cui si lavora o al gruppo politico a cui si appartiene, ciò può comportare la dismissione del soggetto che danneggia come elemento lesivo dell'insieme.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.06.13 09:37| 
 |
Rispondi al commento


Quando Beppe nelle piazze presentava le candidate Donne nel suo modo "Pane al Pane" Perfetto e Condiviso da chi come me ama La Verità a tutti i costi ma, criticato dai soliti bigotti che in questo Paese abbondano purtroppo...e, che Giustamente diceva :
"Donne non plastificate, Donne che lavorano e che crescono i loro 3-4 Figli, Donne Vere con Due Palle Così".
!!!VERISSIMO!!!

Ecco la prova di Donne Così, per chi non l'avesse vista, ascoltata e, assolutamente da far vedere a parenti, amici a più persone possibili, perchè nella penosa e disgustosa tv nostrana, fanno vedere tutt'altro del M5S, ovviamente...

Diffondiamolo noi tutti questo video della
GRANDISSIMA CARLA RUOCCO!!!

http://www.youtube.com/watch?v=ROsx0xn1zxI


Felicità è anche sentirsi completamente rappresentati fino a commuoversi...

Grazie Carla, Grazie Beppe.

anib roma Commentatore certificato 18.06.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Difenderò la tua libertà di dire quello che vuoi
ma dipende
se tu dici delle menzogne e mi butti addosso delle infamie
se difendi il male e stai dalla parte dei malvagi
se aiuti i corrotti, i pedofili, i razzisti, i despoti, gli ossessi
se elogi il reato e attacchi i buoni
se difendi il capitale e annienti i poveri
se vuoi abolire la democrazia e annullare lo stato sociale
se crei uno stato solo per i tuoi interessi, calpestando i diritti dei cittadini
se parli come un pazzo tentando di farmi del male
se attacchi il gruppo a cui appartieni, rifiuti le sue regole e la etica
fai del male ai tuoi compagni, ti metti dalla parte dei loro nemici
lo aiuti ad abbatterlo

dubito che difenderò quello che dici e il tuo diritto a dirlo

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.06.13 09:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bellissimo post, che alza - temporaneamente - il livello della discussione, condizionata dalla miserabilità della Gambaro.

Siamo prigionieri, ormai coscienti e per questo sempre più disperati, di un meccanismo perverso che ci costringe a sopravvivere in posti alienanti, dove la natura, il silenzio, la bellezza sono miraggi sul pc, a mangiare alimenti con una lista di ingredienti chimici lunghissima mentre i nostri prodotti migliori vanno all'estero, a veder crollare i nostri diritti alla sanità pubblica, al trasporto pubblico, alla solidarietà.

Io credo che tutto questo accada per un disegno superiore, sarò pure una visionaria malata di Rete, ma non riesco a pensare che il Male avvenga per caso. Ridete pure, ma io credo alla teoria del N.W.O.

antonella g. Commentatore certificato 18.06.13 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Basta con queste citazioni manipolate di Voltaire e con queste asserzioni che la Costituzione difende la libertà di espressione!
Libertà non è abuso
Non c'è libertà senza limite, altrimenti si sfocia in qualcosa di molto diverso da un diritto, si finisce in un abuso!
Ogni libertà presume delle regole e un senso di opportunità e di rispetto per i propri compagni e per il gruppo a cui si appartiene e i suoi ideali o la sua prassi, e anche la libertà di espressione smette di essere lecita se viola la legge, se è un'apologia di reato, se viola le regola di etichetta, di prassi, di etica, se nega il rispetto per i propri compagni, e a maggior ragione quando trasgredisce la carica e il compito che ad ognuno è stato dato.
Confondere la libertà di espressione con la licenzia di dire quello che a uno pare quando gli pare e con chi gli pare è una tale sciocchezza che solo un TROLL o un fuori di testa può affermarla. E vuol dire solo che confonde per libertà qualcosa che nemmeno gli somiglia!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.06.13 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SULLA GAMBARO?? SIETE SOLO FANATICI E VIOLENTI

Art 21 della Costituzione
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

giovanni d., bologna
-----------------------------------------

Anche Scilipoti fece suo quell'articolo... e fece una figura da meschino politico a dimostrazione che il compito del politico è quello di costruire le basi perchè i cittadini vivano in un sistema di libertà e democrazia, possibilmente evitando che nella stessa nave vi siano troppi capitani a prendere decisioni importanti sulla rotta da seguire.
Per quanto riguarda la Gambaro, le sue non erano parole di sana e costruttiva critica, ma piuttosto un discorso di astio verso Grillo, un discorso che pareva fatto da un esponente politico opposto a quello del Movimento 5 Stelle, e siccome la libertà è anche poter andar via dal Movimento non capisco cosa aspetti la Gambaro a fare le valige e andare da Berlusconi o da Letta (che sono la stessa cosa)

Danilo_ R. Commentatore certificato 18.06.13 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

www.youtube.com/watch?v=bzbAB-blYkk?

Il post è bellisssimo e come questo ne vorrei vedere ogni giorno ...

Purtroppo però è stato postato in un particolare e difficile momento ed infatti quasi tutti gli ultimi commenti trattano di altro: Gamabaro e Pinna ...

Io vorrei che il M5* fosse un aiuto, uno strumento per lottare per un "mondo migliore" ...

Un mondo con meno Pil, meno "derivati" e meno debito pubblico, meno petrolio, meno inquinamento, meno globalizzazione, meno consumismo sfrenato, meno ingiustizie sociali, meno disoccupazione, meno banche, meno potere del denaro, meno spread, meno masssonerie varie, meno lobbyes, meno ingiustizie, meno "media" servili, meno mala politica ...

Un mondo con più uguaglianza sociale, più giustizia, più politica sana e pro cittadini, più "media" liberi ed onesti, più lavoro e dignità, più consuni ecosostenibili, più rispetto per il pianeta e per le prossime generazioni, più futuro per tutti, più felicita dell'Uomo ...

E' UNA UTOPIA ???

Può darsi, ma d'altra parte cosa ci costa SOGNARE???

... Cosa è un Uomo senza SOGNI ???

... Cosa è un Uomo senza FUTURO ???


www.youtube.com/watch?v=bzbAB-blYkk?

Siete proprio sicuri che NON sia questa l'unica strada ???

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato 18.06.13 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bella giornata oggi, Blog.
Leggendo certi commenti che ci accusano di essere anti democratici nei confronti della Gambaro, mi monta ancora l’entusiasmo.
So’ sempre più strano, io…:
Va a vedere che il peso del Blog fa veramente paura nella sua UNICA contrapposizione a TV e stampa di regime?

Marcello M., roma Commentatore certificato 18.06.13 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I N/S. eletti del Movimento 5 Stelle sono gli unici che stanno facendo qualcosa per i Noi cittadini
e Non per i Poteri Forti ( Banke ; Multinazionali ; Fondazioni ; Finanziamenti pubblici alla partitocrazia ; stipendi , pensioni e TFR dei dei dirigenti statali , di Equitalia ecc. , ecc. , ecc. ) .

In pratica è l'unico gruppo di opposizione .
Gli eletti degli altri partiti aspettano soltanto fine mese per prendere i Loro lauto stipendio (... compreso gli esosi rimborsi) e approvano qualsiasi cosa fin che la "barca va " purchè se magna !!!
Ma tutto questo milioni di cittadini Italiani
non Lo sanno perchè i Mass Media sono controllati dagli stessi partiti che Ci governano e dopo aver mangiato l'Italia adesso mangeranno Noi !!!

Dovrebbe essere chiaro che alla stampa e alla TV non frega niente di quello che fanno i 5 Stelle : solo sputtanarLi !!!

I capogruppo , convochino conferenze stampa e iniziative di piazza per spiegare le porcate che scoprono in Parlamento ( che ormai è un Ente tipo-ammortizzatore-sociale più costoso del Mondo ), dicano anche chiaramente che cosa vogliono fare per contrastare il potere dalla BCE & C. ( interessi sul debito pubblico che Non potremo mai pagare !!!),
per le tasse e la pressione fiscale sulle persone fisiche ed aziende familiari ( il Governo Ci prende in giro su ad es. : IMU e IVA ,
Equitalia , ecc.).
Redditometro illegale (inversione della prova ) .
Costi della Politica ,... cioè almeno sulle cose principali ed urgenti Che interessano direttamente ai Cittadini che non riescono più nemmeno a pagare le tasse .
C'è bisogno di un'opposizione Che si faccia vedere e sentire !!!
Contro il giornalismo servo e impiegato bisogna BypassarLo portando a conoscenza fuori quello che avviene dentro .

Lino Viotti Commentatore certificato 18.06.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento

formigli di piazza pulita deve avere un serio problema se ad ogni suo servizio ci lega un commento negativo al m5s e di grillo.
il problema del mondo di merda per formigli è causato dal m5s un vero movimento di fascisti ignoranti e incompetenti;
buono anche buttafuoco del foglio,un vero serpente a sonogli(non i suoi)
formigli rassegnati....

orlando solari, torino Commentatore certificato 18.06.13 08:57| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di economia della felicità:
Lampedusa, nuovo sbarco immigrati. Due gommoni con 259 persone a bordo. Negli ultimi giorni ne sono arrivati migliaia. Molti sono morti affogati.
L'Italia non deve illudere questa gente con falsi miraggi volti a attirarli verso di noi, l'Italia in questo modo chiede ai paesi africani schiavi a costo zero. L'Italia deve smetterla di vendere fumo, deve smettere di farsi vedere ricca e di alimentare la corruzione nei paesi in via di sviluppo mediante la cooperazione, sperperando inutilmente centinaia e centinaia di milioni di euro ogni anno.

Lorenzo B. Commentatore certificato 18.06.13 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma vi rendete conto? il capriccio di una persona sta provocando il crollo di un Movimento in cui hanno creduto 9 milioni di italiani. Altro che espulsione...


la campagna acquisti dei partiti sta funzionando.
tra 4\5 mesi gli eletti a cinque stelle saranno la meta .
addio sogni di gloria , tengono tutti famiglia.

loredana s. Commentatore certificato 18.06.13 08:53| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

preferisco arrivare o decrescere al 15% ma di gente veramente convinta di quello che è lo spirito del movimento che avere il 24% per vedere quotidianamente diatribe interne che rovinano il movimento e rallentano il percorso intrapreso

pochi ma buoni

orlando solari, torino Commentatore certificato 18.06.13 08:51| 
 |
Rispondi al commento

AOoooOOO! però i "stranieri"... do stanno??

nun se sente più tanta puzza eh? sta a vvedè che so tutti in spiaggia a sta ora, co moje e figli, magari a faccia nostra co i sordi de i partiti!

Vabbè và...anche questi so' italiani..un po' convinti (co i paraocchi) e 'n po' venduti...

p.s. Esco, non prima del consueto saluto ai soliti Amici, lascio a Moka de 12 bella calda, perchè è cor caldo che se combatte er caldo!....
o no?
se ribechèmooo!

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 18.06.13 08:49| 
 |
Rispondi al commento

SBAGLIANDO SI IMPARA

Mi sono sempre ritenuto un uomo di sinistra ma poi con occhi diversi mi giudico e mi chiedo cosa significhi esserlo.
Vivendo questo presente politico ho avuto qualche lezione e qualche soddisfazione ma ho capito che la vera battaglia è per l'Italia e per gli Italiani tutto il resto è una fogna.
Ho sbagliato a criticare l'elettore di destra perchè non è lui il problema della nazione in fonde vuole le mie stesse cose:tasse sopportabili, servizi adeguati e una qualità della vita migliore.
Penso sia lo stesso per la lega e spero per gli elettori di sinistra.
C'è però un dato di fatto che condiziona il quotidiano del cittadino ed è la faziosità e l'ipocrisia della nostra televisione pubblica.
Per combattere il suo strapotere berlusconi ne ha creata una tutta sua ma l'ha superata in faziosità.
I programmi che la televisione di stato propone vanno oltre i limiti della decenza ma la sua sussistenza è pubblica.
E' nata e continua ad essere il megafono dei partiti e viene utilizzata come strumento di persuasione durante le campagne elettorali e i governi.
Se questo significa essere di sinistra allora preferisco non avere nessuna collocazione politica e non sarò io a giudicare la tv di berlusconi o qualsiasi altra emittente che 'dissente' dal binario della rai.
Ora ho capito che le critiche rivolte a berlusconi e le battaglie intraprese dalla sinistra contro la destra non sono fini a se stesse ma sono solo un mezzo per creare odio e divisioni elevandosi a giudice supremo delle virtù umane.
In realtà la sinistra più che combattere la corruzione ha invitato gli avversari a sporcarsi le mani ed avere un capro espiatorio da presentare agli elettori.
Tutto finisce,niente può durare in eterno e la battaglia che i media hanno scatenato contro i 5S gli si ritorcerà contro.
Io,comunque vadano le cose,sono per gli Italiani,sbagliando si impara e tutti dobbiamo avere una seconda anche se ultima possibilità.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 18.06.13 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma perchè diavolo quasi nessuno si attiene alle REGOLE DEL BLOG?

E' cosi difficile capire che NON SONO CONSENTITI MESSAGGI NON INERENTI AL POST?

Spesso sono gli stessi che si lamentano del RISPETTO DELLE REGOLE che puntualmente scrivono i fuori tema. Sappiate che non siete diversi dalla Gambaro, anche voi gestite le regole a modo vostro.


Io sono per una pulizia a livello generale. Quale sarebbe il problema nel perdere anche 20 o 30 parlamentari? Siamo all'opposizione, nessuna delle nostre proposte verrà mai presa in considerazione, dunque il numero effettivo della nostra truppa in Parlamento non è così importante. Cambia qualcosa se siamo in 160 o in 130, o magari anche in 120? Fosse anche 100, direi proprio di no. Meglio pochi ma buoni. Non è in questa legislatura che il M5S potrà cambiare le cose, ma nella prossima.

Andrea 18.06.13 08:40| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

HEY! STAFFF!!!

NON E' CHE POTETE TENTARE DI VELOCIZZARE UN PO' QUESTO BLOG??

NEL CAMBIO PAGINA RIESCO A FARMI LA BARBA...

ASPETTANDO DI ATTACCARCI UN COMMENTO (A BUON FINE)
HO TEMPO PER ANDARE A FAR UN PO' DI SPESA

E PER TENTARE DI SCAMBIARE UN PO' DI COSE DEVO MANGIARMI GIORNI DI FERIE..


POSSIBILE TUTTO QUESTO??

HEY! STAFFFF!!! CI SIETE??

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 18.06.13 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Quanta perdita di tempo per gente che non rispetta i patti.
La questione è semplice e non c'è ne si ne ma,chi non si attiene al programma è automaticamente fuori,punto e basta!
E così elementare che lo capisco anch'io,che ho fatto solo la 5° nel 195...(non mi ricordo più)

Giuseppe L. 18.06.13 08:23| 
 |
Rispondi al commento

L'economia della felicità, di Helena Norberg-Hodge

Bello, preciso e approfondito questo post


Si può sintetizzare tutto questo?


Ci provo io: Autonomia

- non chiedere agli altri energia
- non chiedere agli altri materie prima
- non chiedere agli altri prestiti
- non chiedere agli altri prodotti indispensabili
- non chiedere agli altri tecnologia
- non chiedere agli altri modelli di sviluppo
- non chiedere agli altri di entrare nelle lobbies
- non chiedere agli altri corsie preferenziali
- non chiedere agli altri teorici e scienziati
- non chiedere agli altri ....
- non chiedere....

.... quello che potremmo fare da soli
e molto meglio

p.s. perchè tra milioni di stronzi ci trovi anche
gli Italiani

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 18.06.13 08:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SULLA GAMBARO?? SIETE SOLO FANATICI E VIOLENTI

Art 21 della Costituzione
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

giovanni d., bologna Commentatore certificato 18.06.13 08:18| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE, DALL' 8 SETTEMBRE 2007 A BOLOGNA, FINO ALLE SCORSE ELEZIONI POLITICHE DEL FEBBRAIO 2013, SONO STATO (SIAMO STATI) SEMPLICEMENTE AFFASCINATO DALLA TUA PROPOSTA E DA TUTTO CIO' CHE HAI FATTO PER IL CAMBIAMENTO...MA DALLE ELEZIONI POLITICHE IN AVANTI, DA QUANDO "SIAMO" IN PARLAMENTO MI (CI) STANNO MOLTO GIRANDO I COGLIONI CON TANTI DIKTAT CHE CONTRADDICONO IL NOSTRO MOTTO BASE "UNO VALE UNO"... SE NON RIENTRIAMO NEI RANGHI DI UNA VERA DEMOCRAZIA DEI RAPPORTI INTERNI AL MOVIMENTO, MI DISPIACE, MA MI RITIRO... COMUNQUE, LA VOGLIA DI RIMANERE C'E', ED E'TANTA... SPERO TANTO CHE SI POSSA VERAMENTE TORNALE ALLO SPIRITO DI "UNO VALE UNO"... UN ABBRACCIO...!

alto e biondo 18.06.13 08:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

A quelli che dopo febbraio abbandonano la "NAVE"


Lo ammetto, non ho mai capito un granchè di politica, nè mi sono mai schierato da nessuna parte, amo troppo il mio pensiero libero..e non sempre è facile neppure questo, c'è sempre qualche condizionamento da evitare, eppure mi ero convinto da subito, da quando ho capito a grandi linee che il M5***** stava crescendo, che il Potere per gestirlo al meglio, in caso di pericolo, avrebbe tentato di piazzare al suo interno un altro Cavallo di Troia. Non si spiegherebbe altrimenti questo fuggi fuggi tra
quelli che per primi hanno cavalcato l'ONDA,
arrivando perfino a sparlare e a sconfessare
tutto e tutti...


P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 18.06.13 08:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.losai.eu/gwyneth-paltrow-si-cura-da-sola-e-i-media-le-si-scatenano-contro/

Gwyneth Paltrow si cura da sola e i media le si scatenano contro

Beh, la Paltrow viene derisa ed attaccata per essersi curata da sola… Quelli dell’AMA (American Medical Association) avrebbero sicuramente preferito che la Paltrow avesse assunto farmaci per curare la sua malattia. L’attrice infatti ha curato la sua osteoporosi (una condizione in cui lo scheletro è soggetto a perdita di massa ossea e resistenza) con una dieta alimentare ricca di vitamina D, una vera minaccia per il monopolio medico. Il suo consiglio per avere un organismo in forma e depurato? Mangiare quotidianamente: salmone, spinaci, broccoli, fagioli, mandorle, mirtilli, semi di chia (una bacca dai grandi poteri antiossidanti) e cioccolato fondente, purché in piccole dosi. Suggerisce inoltre una dieta priva di latticini, senza glutine e senza zucchero. I medici però non sono d’accordo.

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 18.06.13 08:00| 
 
  • Currently 2.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le prossime elezioni sarà il centro destra a vincerle, con la collaborazione del ministro congolese Kyenge.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/06/17/corriere-della-sera-polemica-con-sartori-potrei-lasciare-kyenge-non-e-intoccabile/629021/

Danilo_ R. Commentatore certificato 18.06.13 07:58| 
 |
Rispondi al commento

La triste vicenda della Gambaro, mascherata come critica politica, in realtà dipende sempre dallo stesso morbo che ha già colpito altri, in testa quel fantoccetto da talk-show di Mastrangeli: i soldi e la smania di far vedere che si conta.
In totale antitesi a quanto stabilito da chi era stato scelto dal Movimento per portare avanti un'idea di politica completamente opposta. Un'idea di politica come servizio al cittadino.

Robert Kagan (popogaz), Roma Commentatore certificato 18.06.13 07:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

90 caccia bombardieri f35= 13 miliardi
ricostruzione sistema informatico della difesa=22 miliardi
solo per la difesa si prevedono spese x 35 miliardi di euro

nessuno parla della spesa del sistema informatico difesa

e poi non si trovano 8 miliardi per iva e imu

orlando solari, torino Commentatore certificato 18.06.13 07:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

(letto su Libero.it)


Cossiga e Andreotti sapevano. Riaperto il caso

Moro


Ma se anche il signornessuno lo sapeva già nel

1978!

Se non ricordo male qualcuno aveva pure affermato che Moro, essendo già colpito da un male incurabile, sia stato VOLUTAMENTE sacrificato dall'Establishment di allora
per "giusta causa" (compromesso storico)....

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 18.06.13 07:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ELLEKAPPA

Di fronte all'Europa Berlusconi non stava certo sull'attenti

Posizione del resto impossibile mentre ci si cala le braghe

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.06.13 07:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'errore degli errori e' stata la selezione dei candidati, accettare di candidare quelli che hanno provenienza dalla sinistra, quelli in un qualche modo simpatizanti del pci pds ds pd, che sono i nostri veri nemici
l'errore degli errori e' stata la tolleranza dimostrata con quelli che hanno votato graso al senato, quelli dei CASI DI COSCIENZA, se volevami i casi di coscienza ci tenevamo quelli di prima, non c'era bisogno di fare tuto questo kasino
l'errore degli errori e la presunzione di poter credere di vincere alle comunali quando li' conta la conoscenza prsonale (o quasi) degli elettori e del candidato, quando ci volgiono rapporti intessuti negli anni, la cura del territorio, come direbbero i poitici di "razza"
si di razza BASTARDA, e bastardi solo quelli che stanno tradendo e solo per bieco interesse e con la speranza anche di una poltrona in un prossimo futuro
noi non dobbiamo avere paura di cacciare via costoro, abbimao distrutto bersani, distruggeremo tutto il pci pds ds pd , la si annidano i nostri nemici, gente che ha tradito prodi , rodota', gente avvezza ad ogni imbroglio e sotterfugio, gentaglia con la quale non ci dobbimao mischiare
SIA CHIARO A TUTTI NOI ABIMAO VOTATO UNA LINE AEQUIDISTANTE DAL PCI PDS PD E DAL PARITO DI PADRON BERLUSCONI, NOI NON CI DOBBIMAO SPORCARE LE MANI CON COSTORO, SE SOLO PENSASIMO DI ENTRARE NELLE LORO LOGICHE CLIENTELARI E SPARTITORIE SAREMMO FINITI IN 24ORE
e posate i soldi , rispettate gli impegni, siate uomini con le palle e donne con le ovaie
noi a gambaro e curo' non li conoscevamo, noi abbimao votato beppe grillo quale garante del movimento, gambaro e curro' GIAMMAI avrebbero avuto il mio voto, se avete un'autonomi da rivendicare conquistatevela sul campo, cosa avete fatto finora oltre che sparlare a vuoto?
fra poco da costoro sentiremo parole nuove, quali: discontinuita', dialettica interna, caso di coscienza(gia' visto) , collegialita', etc.etc. ovvero tutto quello che non volevamo sentire
MI AVETE GIA' DISGUSTATO

Massimo Oramelli, Firenze Commentatore certificato 18.06.13 07:43| 
 |
Rispondi al commento

La democrazia del benessere (http://www.albanesi.it/Societa/democrazia_benessere.htm) è l'unica soluzione. Non occorre cambiare economia, occorre cambiare società.

R. Albanesi (), Travacò Siccomario (PV) Commentatore certificato 18.06.13 07:37| 
 |
Rispondi al commento

2
MARCO TRAVAGLIO: INGROIA DI DIMETTE

Ingroia suggerisce una soluzione più consona alla sua competenza che,per giunta,non viola alcuna regola: c`è un posto libero alla Direzione nazionale antimafia (Dna), mandatemi lì. Il precedente di Piero Grasso parla chiaro: Grasso s`è candidato a Roma come capolista Pd al Senato, sebbene fino al giorno prima esercitasse le funzioni a Roma come capo della Dna: sarebbe ineleggibile, ma il Csm gli consente di essere eletto perché la Dna ha sì sede nella Capitale, ma è extraterritoriale (nazionale) senza compiti investigativi: si limita a coordinare le indagini dei vari pool. Il principio dovrebbe valere per tutti, anche per Ingroia. Invece no: per il Csm la Dna è extraterritoriale per Grasso, ma non per Ingroia che, essendosi candidato a Roma, non può andare alla Dna. La legge è uguale per quasi tutti. Sempre a proposito di “applicazione della normativa vigente”, c`è il caso – già segnalato da Tinti – di due collaboratori della ministra della Giustizia Cancellieri: Domenico Carcano, capo dell`Ufficio legislativo, e Renato Finocchi Gersi, capo di gabinetto. Sono due toghe di Md, fuori ruolo rispettivamente da 15 e da 13 anni (il primo alla segreteria e all`ufficio studi del Csm, il secondo alla Consulta e poi al ministero della Salute). In base a una circolare varata a marzo dal Csm, nessuna toga può restare fuori ruolo per più di 10 anni, né aggirare il divieto mettendosi in aspettativa. Dunque i due, in base alla “normativa vigente”, non potrebbero lavorare al ministero: dovrebbero tornare a fare i giudici. Ma il Csm viola un`altra volta le regole che s`è dato e li autorizza a mettersi in aspettativa con deroga ad personas (votata anche da Borraccetti). Così, i due avranno lo stipendio dei dirigenti apicali dello Stato, 240 mila curo lordi l`anno, molto più di quello che guadagnerebbero da fuori-ruolo. Al Tartufo Superiore, le regole per gli amici si interpretano e per gli Ingroia si applicano. Anzi, si infrangono”.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.06.13 07:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1
MARCO TRAVAGLIO: IGROIA SI DIMETTE

Festeggiamenti,carnevali di Rio,hip-hip-hurrà: Ingroia lascia la magistratura
Fuori un altro pm bravo,un rompipalle in meno!
Metti che,dopo Dell`Utri,Contrada e centinaia di mafiosi,facesse condannare qualcun altro disturbando le larghe intese con processi divisivi
A onore di Cosa Nostra, va detto che l`esultanza dei picciotti è stata molto più contenuta di quella di certi magistrati e del Csm
“Ingroia lascia la politica?Ce ne faremo una ragione”,ha commentato entusiasta Vietti,per anni compagno di partito di Cuffaro,dunque vicepres. del fu autogoverno dei giudici(col favore del Pd!)
Incontenibile il giubilo di Vittorio Borraccetti, celebre per inchieste trionfali tipo Unabomber, dunque leader di Magistratura democratica e membro del Csm:“Ingroia ha danneggiato la magistratura e la credibilità di quello che ha fatto prima” e le sue accuse al Csm di averlo messo sotto tiro per le sue indagini è “inaccettabile:nessuno l`ha punito né ha ostacolato l`indagine sulla trattativa”.A parte il Colle,il Pg della Cassazione,il Csm e 1`Anm, s`intende
Molto felice anche il segretario dell`Anm, Rodolfo Sabelli:se il Csm ha spedito Ingroia ad Aosta non è “una ritorsione,ma solo l`applicazione della normativa vigente”
Ecco,vediamola questa normativa
Un magistrato può candidarsi dove vuole,ma non è eleggibile dove ha esercitato le funzioni Ingroia,Leader di Rivoluzione civile,si candida in tutta Italia fuorché in Val d’Aosta,ma sa di essere ineleggibile a Palermo dov`è stato pm fino a 3 mesi prima.Poi non viene eletto da nessuna parte e rientra dall`aspettativa
Il Csm lo destina ad Aosta,unico circondario dove non era candidato.Ma,per farlo,infrange la sua circolare del settembre 2012 che vieta il rientro ai magistrati non nel circondario,ma nel distretto giudiziario dov`erano candidati:e Ingroia era candidato anche in Piemonte,cioè nel distretto di cui fa parte Aosta.Dunque,stando alla circolare, non può andare neppure ad Aosta

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.06.13 07:33| 
 |
Rispondi al commento

Il vostro fascismo?...peggio dell'originale! meno male che state scomparendo...!

sandrino 18.06.13 07:30| 
 |
Rispondi al commento

Adesso si parla dell'opportunità di espellere la gambaro o no, cosa sia piu' conveniente per il movimento.
MA COSI RICADIAMO NELLA LOGICA DEI PARTITI E DELLA PROPRIA CONVENIENZA.
VA ESPULSA E BASTA!!!!!

adriano fontanot torino 18.06.13 07:25| 
 |
Rispondi al commento

Naturalmente è difficile chiamare in causa per questa situazione Umberto Veronesi, di professione miliardario, e della sua sinistra egemonia nella cancerologia italiana; probabilmente bisogna chiamare in causa i vasti interessi delle multinazionali farmaceutiche, che da queste «cure» ricavano miliardi (ogni malato di cancro costa al servizio sanitario, con gli attuali protocolli chemioterapici, 60-80 mila euro l’anno), di cui Veronesi e la sua covata di oncologi è solo l’espressione.

Non si dimentichi che la conferma che il bicarbonato riduce il volume dei tumori molto meglio che le chemioterapie citotossiche, segnerebbe la fine ingloriosa di schiere di cattedratici universitari, di folle di primarii pagatissimi, e di linee di ricerca fallimentari: tutta gente che diverrebbe inutile. È logico che difendano le loro posizioni, anche a prezzo della vita dei malati.
E tuttavia, come si constata, in USA è ancora possibile sperimentare trattamenti alternativi, senza finire in galera; solo in Italia esistono argomenti-tabù fino al punto che forze di potere, dalla magistratura ai politici ad «oncologi» miliardari, reagiscono a chi prova ad infrangerli distruggendo la persona, professionalmente e umanamente, gli tappa la bocca, li condanna per omicidio (ma quanti ne ha uccisi la chemio? Quanti ne ha uccisi Veronesi? Non si calcola mai).

Alla fine, quella che poteva essere una gloria italiana, e passare alla storia come «protocollo Simoncini» o «protocollo Fais», si chiamerà invece «Protocollo Pagel». Ma anche questo è un evento ricorrente, nella storia italiana.

http://disinformazione.it/cancro_bicarbonato.htm

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 18.06.13 07:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Silvio Berlusconi deve stare divertendosi come un pazzo, in questo periodo. Provate solo a pensare: nell'arco di meno di un anno è passato da "uomo politicamente finito" a vera e propria Fenice, che risorge all'infinito dalla proprie ceneri. E' passato da una bruciante sconfitta sul filo di lana, alle ultime elezioni, ad avere in mano il controllo effettivo del governo. E' passato dal rischio di venire riconosciuto "ineleggibile", e quindi cacciato dal parlamento con ignominia, alla tranquilla consapevolezza di poterci restare finchè ne avrà voglia.

E il futuro - almeno quello prossimo - gli sorride benevolmente. Se decidesse di tirare la corda in qualunque momento, alla guida della nazione si ritroverebbe quasi certamente lui.

Non deve stupire quindi che in questo periodo si diverta a fare dispetti di ogni tipo a Enrico Letta, il quale invece si è preso sulle spalle un carico di cui ormai non si potrà più liberare.

Dall'ANSA di ieri leggiamo: "E' "inaccettabile" che non si trovino gli otto mld che servono per l'Imu ed evitare l'aumento dell'Iva, secondo Silvio Berlusconi, intervenuto oggi all'inaugurazione della casa di cura Villa San Mauro a Pontida."Il governo sta affannosamente cercando otto mld, ma quale azienda non riesce a tagliare i costi dell'1%..".

Dopo aver creato lui l'IMU, Berlusconi mette Letta con le spalle al muro, dandogli praticamente dell'incapace per non riuscire a trovare i soldi che servono per abolirla. Geniale. [...]

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=4273

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.06.13 07:24| 
 |
Rispondi al commento

Resta da spiegare questo fatto: come mai in USA, un medico che studia la terapia col bicarbonato riceve un finanziamento pubblico di 2 milioni di dollari, in Italia, viene processato per truffa e omicidio colposo, radiato dall’albo dei medici e disonorato, come si faceva una volta (ora non più) per i medici che procuravano aborti?
In Italia, ai medici ospedalieri è vietato consigliare trattamenti alternativi alla chemioterapia ufficiale per contratto (vien loro fatta firmare una apposita clausola) e sotto pena di licenziamento. Per stroncare la terapia Di Bella, la ministra della Sanità di allora, Rosy Bindi, fece cancellare dal prontuario nazionale i farmaci che Di Bella usava, onde non poterono nemmeno essere prescritti (persino l’innocua melatonina, oggi in vendita nei supermercati, i pazienti dovevano farsela mandare dalla Svizzera). Da ultimo il caro dottor Paolo Rossaro di Padova, che cura con l’acido ascorbico in vena ad alte dosi (un protocollo adottato dalla clinica universitaria del Kansas), è stato sospeso e condannato a pagare 500 mila euro per danni ai parenti di un paziente morto dopo, o nonostante, il trattamento.

Un giorno ci si dovrà spiegare come mai l’oncologia ufficiale, che inietta ai pazienti sostanze che «mettono l’inferno nel corpo dei malati» (com’ebbe a dire il professor Vittorio Staudacher, membro del Comitato Etico dell'Istituto Nazionale dei Tumori), è riuscita a creare in Italia un simile clima di chiusura verso ricerche promettenti, e di persecuzione di chi le sperimenta.

http://disinformazione.it/cancro_bicarbonato.htm

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 18.06.13 07:23| 
 |
Rispondi al commento

VINCE
Real politik?Cos’è?Adesso c’è la “Politica del Fare”
Sforzi TRIMESTRALI dalla formazione di questo governo,da sconfinare nel disumano; riunioni fiume;consultazioni da capogiro fra le varie correnti dello stesso partito e soprattutto con le forze sociali,arrivando perfino a scomodare gruppi,interi squadroni di Saggi(ma i nostri rappresentanti,allora,cosa sono?)addirittura cercando il consenso dell’opposizione per una condivisione universale.IL TUTTO per arrivare finalmente a un DECRETO DEL “FARE” che tutto il Mondo ci invidia…un successo che ci ha catapultato ai primi posti della classifica al G8 risolvendo, d’un sol colpo TUTTI i problemi dell’Italia anzi permettendoci anche di dettare parametri europei, tanto siamo bravi!Ma poi anche il decreto sui debiti della PA:ci voleva un decretone come Dio comanda per capire che i debiti vanno pagati anche da uno Stato fallimentare,corrotto e sprecone.Nessun cittadino di mente sana(e di rigore etico)si sarebbe mai permesso di appaltare lavori che poi sapeva di non poter saldare.Per non menzionare le esasperanti confabulazioni, l’impegno fino allo sfinimento del tira e molla sull’IMU,l’IVA e dintorni:luminari che di giorno in giorno ne dicono una e cento ne pensano.Un successone mediatico!
QUAND’E’CHE RE GIORGIO DECIDERA’ DI TIRAR FUORI IL FISCHIETTO E STOPPARE questa scandalosa “PARTITA dei VENT’ANNI” E FINALMENTE MANDARE A CASA(o in qualche altro sito)I SOLITI 1000 COOPTATI? Gente che non ha nemmeno più il pudore di nascondere le farse,le burle e le menzogne,ma le dice apertamente,facendole addirittura amplificare dai megafoni mediatici asserviti,in scherno,se non addirittura a disfida del cittadino comune.Gente che a furia di assecondare amici, nipoti e veline ha creato la PA più costosa e più inefficiente al MONDO.Che con le loro PORCATE ha mandato il Paese a gambe all’aria e FINALMENTE dare la PAROLA AGLI ITALIANI per far sì che possano decidere il LORO futuro senza l’ingerenza dei tanti furbacchioni e parassiti!!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.06.13 07:20| 
 |
Rispondi al commento

pensate in primo luogo al bene del MOVIMENTO.
se la GAMBARO sarà espulsa sarà la FINE.
anche se quello che ha fatto è imperdonabile dobbiamo tenerla al suo posto o perderemo elettorato e rischiamo persino scissioni perché molti eletti 5S avranno il pretesto per lasciare.
mancano 33 parlamentari 5 stelle all'appello dell'assemblea e fra loro molti sono pronti a lasciare, non aspettano altro che l'espulsione della GAMBARO.
per OPPORTUNITA' politica, la GAMBARO deve restare al suo posto.
smettetela con questo atteggiamento da TALEBANI del nulla e ve lo dice uno che "talebano" lo è sempre stato!


Bisognerebbe mandare la registrazione dell streaming dell'incontro bersani/M5S con le proposte del PD, basterebbe per smentire questi 4 cazzoni che continuano a dire frottole.

adriano fontanot torino 18.06.13 07:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sul caso Gambaro, tra contrari e astenuti, il Movimento e' praticamente spaccato in due. Esattamente come i commenti sul blog. Finiamola quindi con la leggenda dei trolls, o degli elettori "che non hanno capito il Movimento".
Se gli elettori non hanno capito, allora anche gli eletti (circa la meta') non hanno capito.

Piero Brazov Commentatore certificato 18.06.13 07:12| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

IVANO
a chi sostiene che il Pd e M5S stelle potevano fare un governo insieme come vi spiegate che Pd e Pdl collaborano a tutte le porcherie insieme ???? Come avrebbe potuto il M5S fare un governo insieme a costoro, se tutte le leggi a favore del popolo vengono sistematicamente bocciate prima di tutto da Partito Diarrea????? *
La verità è una sola: TUTTI A CASA!

“Evitare la partecipazione dell’Italia al programma F35 è uno degli obiettivi annunciati del M5S. Da quando siamo entranti in Parlamento fino ad oggi i nostri sforzi si sono concentrati nel tradurre in atti legislativi le proposte costruite assieme ai cittadini. Il 30 maggio 2013 abbiamo presentato una mozione che impegni il governo a non acquistare i 90 cacciabombardieri che costerebbero ai cittadini italiani 12,9 miliardi di euro (costo destinato a salire). La suddetta mozione è stata sottoscritta dai 109 deputati del M5S, da Sel e da soli 13 parlamentari del Pd. Inizialmente gli “onorevoli” del Pd erano favorevoli alla mozione, ma, una volta firmato l’inciucio con il Pdl, molti hanno cambiato idea, alcuni hanno addirittura ritirato la firma già depositata e nessuno di loro si è presentato in conferenza stampa.
L’Italia vive una crisi senza precedenti e neanche 15 giorni fa il governo del PARTITO UNICO ha respinto una mozione del M5S che voleva il ripristino dei fondi a scuola, università, ricerca e cultura. In quell’occasione non avete accolto la nostra richiesta per mancanza di copertura finanziaria, vedremo se riuscirete a trovarla per l’acquisto di queste armi da guerra che vanno contro l’art. 11 della Costituzione.” M5S Camera

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.06.13 07:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' interessante notare la mentalità subalterna e sub-padronale con cui molti commentatori di questo blog si riferiscono ai "dissidenti" (roba da URSS!) utilizzando concetti come "ingratitudine", di "scarsa fedeltà", di "mancanza di ossequio e sottomissione" nei confronti di Grillo.
Il berlusconismo vi ha forgiati da dentro, signori: non potete essere il nuovo, perché siete vecchi dentro.

Marcello M., Bologna Commentatore certificato 18.06.13 07:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo 42 che non hanno fiducia nel voto della rete. Beppe, per stavolta è andata non malissimo ma
ATTENTO ALLA FRONDA DEI BARONI!

Rocco Palmr Commentatore certificato 18.06.13 07:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DI PIETRO
IL DECRETO ‘FARE’ CENSURA IL LAVORO
Tra il dire e il fare questo governo continua solo a vivacchiare. Nel decreto sbandierato ai quattro venti dall’esecutivo Letta non c’è una sola misura volta a creare occupazione, in quanto sono state approvate norme inefficaci sul piano dell’economia reale. La scelta liberista del Pd, che ha abbandonato qualsiasi contenuto riformista sull’altare dell’inciucio con il Pdl, è confermata dal gradimento del Cavaliere che ha chiesto di andare avanti con le larghe intese. Alla destra fa comodo questo Pd che rinuncia a tutelare i più deboli e a difendere il lavoro. La sinistra è caduta nell’abbraccio mortale di Berlusconi, cancellando dalla sua agenda la priorità della tutela dell’occupazione, una giusta politica sulle pensioni e l’incremento degli ammortizzatori sociali. In Italia la disoccupazione aumenta di giorno in giorno e sta per esplodere una bomba sociale, ma non si fa quasi nulla per porre un freno a quest’emergenza. Il governo Pd-Pdl è sempre più bloccato da veti incrociati e l’unica cosa su cui sono tutti d’accordo è di non toccare Silvio Berlusconi, quindi niente legge sul conflitto d’interessi, niente norma su ineleggibilità del Cavaliere. Il nostro Paese è gravemente malato e avrebbe bisogno di una cura da cavallo, invece l’esecutivo ci propina l’aspirina con il decreto del fare. La realtà è che non si può e non si vuole fare nulla perché si continuano a difendere gli interessi dei banchieri, delle lobby finanziarie e si lasciano le classi sociali più deboli al loro destino.In questo Letta sta dimostrando di saperci fare.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.06.13 06:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.C
UNA LETTERA DALLA TURCHIA

Questo é un movimento di nuova era,nuova coscienza,é realizzato dai giovani starseeds :) e ispirato dal movimento occupylove..e guarda che é iniziato tutto da un albero :D Dimmi che non é ironico?! Né da una legge, é da un discorso politico..é iniziato da un albero! Secondo me anche questo dice tutto...
Perciò io credo che questo movimento non rimarrà solo dei turchi,si diffonderà in tutto il mondo. Già abbiamo molto sostenitori all'estero perché in quasi tutto il mondo la situazione é la stessa,e tutti noi ci dobbiamo risvegliarci e ricordarci chi siamo davvero
A dirti la verità,io soprattutto quando sono tornata dall’Italia a İstanbul,sentivo e dicevo sempre che la Turchia e soprattutto İstanbul avranno un ruolo molto importante per la nuova era, per la sua posizione geografica(tra Asia e Europa)e ancor più per lo spirito dell’Anatolia e il seme che ci ha lasciato Atatürk.. ma non potevo immaginare che sarebbe accaduto tutto questo:) Ora non so cosa succederà nei prossimi giorni,ma credimi che siamo contentissimi di quello che abbiamo realizzato.Personalmente io non posso neanche descrivere i sentimenti che ho provato in questi giorni
E secondo me anche Erdogan fa parte del nostro progetto per la nuova coscienza.E posso dire che fa benissimo il suo ruolo,e quasi ringraziamo lui che ci ha fatto vivere questa esperienza :) per es,,il giorno dopo della nascita del movimento, ha fatto un discorso in cui non ha fatto neanche un passo indietro,ha cercato di vederci come un piccolo gruppo marginale sostenuto dai partiti dell'opposizione,dicendo un sacco di falsità,il suo modo brutale ha provocato molto di più il popolo.. un discorso cosi surreale che ci ha fatto pensare che fosse totalmente impazzito.Pensa che la gente diceva che eravamo molto tranquilli e era preoccupata per la situazione prima del suo discorso,ma dopo averlo ascoltato ci siamo subito trovati in piazza :) poi ha censurato i media per non trasmettere in tv..

s

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.06.13 06:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Signora Gambaro, senza acromonia, deve tornare a fare il lavoro che faceva.
Non è in grado di fare politica col movimento 5 stelle.
Il movimento ha bisogno di dare un esempio di coerenza diversamente dagli altri partiti.
Se si cambia idea non si cambia casacca è comodo. si va a casa

nino salvini, Fidenza Commentatore certificato 18.06.13 06:12| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

.B
UNA LETTERA DALLA TURCHIA

..ci guardiamo nei occhi e ci sorridiamo anche se non ci conosciamo,come se in fondo sapessimo il piano di tutto quello che facciamo e ci mandiamo un piccolo saluto.Davvero é difficile da descrivere,bisogna respirarla quest'aria
I media di questa rivolta non hanno fatto vedere niente.Il movimento lo diffondiamo tramite social media,twitter e facebook.Anche questo é stato splendido e ci ha fatto unire di più
In questi giorni siamo stati tristi,arrabbiati, stanchi ma ancor di più siamo fieri,felici, liberi e forti di quello che proviamo e viviamo insieme.In internet circolano continuamente messaggi tipo:"Amici,per favore,questo un movimento indipendente del popolo per la pace, per la vera democrazia,per l’unità,per la natura...Non é un movimento di una partita né di un’ideologia.Attenti ai provocatori.State lontani dalla violenza"
Il nostro obiettivo non é stare contro,anzi cerchiamo più possibile di unirci,questa rivolta la vogliamo fare con l’amore e gioia in un'atmosfera pacifista.Pensa che da giorni durante la notte combattono con la polizia respirando un sacco di lacrimogeni e dopo verso la mattina raccolgono l'immondizia e puliscono le strade:)Oggi per esempio c’era un'aria di festa, hanno fatto lo yoga e dei concerti,hanno piantato i fiori,hanno costruito una biblioteca con le pietre del marciapiede e hanno portato i fiori ai poliziotti
Non puoi immaginare quanta creatività e umorismo c'è in questo movimento,non ce l'aspettavamo neanche noi.Davvero troviamo delle vie molto originali e creative per protestare sia Erdogan, il governo e la polizia che i media.Sono spiazzati davanti all’intelligenza e all’umorismo:) Leggo da giorni twitter e facebook per ore e ore,non ho mai riso così tanto nella mia vita :)) Anche la vecchia generazione é molto perplessa: dicono:"Woow,questi giovani sono meravigliosi,invece noi pensavamo che non si alzavano dal computer e e che fossero apolitici"
:)

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.06.13 06:11| 
 |
Rispondi al commento

Scusate se non scrivo in tema, ma il momento quasi lo impone.

Se potessi comunicare con Riccardo Nuti e Michele Morra, in qualità di capigruppo del M5S alla Camera ed al Senato, direi:

Sarebbe molto costruttivo che tutte le notizie, atti, commenti, video riguardanti i vostri lavori in Parlamento venissero convogliati giornalmente sul Blog di Grillo, o su altro Blog dedicato allo scopo, lasciandoli poi in apposito archivio sempre consultabile.

Questo per rendere più semplice ed esaustiva la ricerca di quanti vogliono informarsi sul vostro lodevole operato.

Servirà anche a voi per far capire a tutti l’enorme lavoro che state facendo in quell’orrido e soprattutto ostile ambiente.

Molte grazie da parte mia e di tutti quelli che vi seguono, con la speranza che tra voi facciate sempre, nel vostro interno, tutte le discussioni possibili. Ma che poi le decisioni della maggioranza vengano da tutti rispettate.

Per favore, chi non si sente più di condividere i nostri ideali, abbia la buona creanza di uscire come è entrato, senza creare altri danni al Movimento.

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 18.06.13 06:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

.A
UNA LETTERA DALLA TURCHIA

Ciao Pietro
Che bello risentirci... sopratutto in questo periodo,probabilmente hai sentito cosa stiamo combinando in Turchia: :“Un albero si é tagliato, un popolo si é svegliato”
Credo che ti sei già abbastanza informato della rivolta.. perché e dove é cominciato?Cosa ha detto Erdogan?Cosa ha fatto il governo?What about la polizia e lacrimogeni?
Anche loro sono al momento in shock, non se la aspettavano un movimento così,perciò non riescono nemmeno gestire bene la situazione, continuano a dire cazzate.Ma che davvero viviamo dei momenti storici e magici,nonostante i feriti,gli arrestati,i lacrimogeni che respiriamo da giorni. Questo non é un movimento né politico né ideologico,é un movimento umano.Non ha nemmeno un leader né gruppo.E'un movimento del popolo,di ogni cultura e di tutti tipi di persone,i giovani,i vecchi,tutti dai 7 ai 70 anni... casalinghe,lavoratori,studenti,comunisti, nazionalisti,politici,apolitici,le donne con la coperta,giovani alternativi,artisti,dottori, avvocati...tutti,tutti sono in strada insieme spalla a spalla.Davvero tutto il popolo turco sta fuori da 5 giorni in varie città,quelli che stanno a casa battono le pentole e fischiano dalla finestra
C’é un'atmosfera incredibile,ci siamo uniti come Uno,pure gli ultrà delle squadre di calcio del Galatasaray,Fenerbahçe,Beşiktaş...li puoi vedere insieme mano per mano in piazza:) ci sono delle foto in cui puoi vedere i nazionalisti con quelli di sx,le donne con il burka insieme ai membri dell’associazione di gay-lesbians LGBT,i kurdi insieme ai kemalisti (un gruppo di rivoluzionari islamici) entrano in piazza mentre tutti gli altri applaudono... mai visto un mix così!! :)
C’é un'aria come se ci fossimo innamorati come popolo:) da giorni combattiamo con la polizia e devi vedere che solidarietà, come ci sosteniamo, come ci muoviamo insieme,come ci amiamo!

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.06.13 06:05| 
 |
Rispondi al commento

A

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.06.13 05:59| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori