Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Colpo di Stato d'agosto

  • 1266


colpo_di_stato_agosto.jpg

Immagine: particolare di "Eclisse di sole" (1926), George Grosz

Il vero obiettivo di questo governo è la distruzione dell'impianto costituzionale per poter cambiare le regole del gioco democratico e assicurare ai partiti il potere e la greppia di Stato. Per cambiare la Costituzione senza impedimenti da parte dell'opposizione in Parlamento e senza il consenso dei cittadini, che ne sono i veri custodi, i partiti vogliono cambiare l'articolo 138, l'architrave. In seguito, sarà istituita una Bicamerale per rivedere la Costituzione con statisti del calibro di Berlusconi (o dei suoi servi, non fa differenza) e di D'Alema e degli altri caporioni del pdmenoelle. Per questo è nato il governo di larghe intese che di tutto si preoccupa tranne che dei problemi del Paese. Cosa dice l'articolo 138?
"Le leggi di revisione della Costituzione e le altre leggi costituzionali sono adottate da ciascuna Camera con due successive deliberazioni ad intervallo non minore di tre mesi, e sono approvate a maggioranza assoluta dei componenti di ciascuna Camera nella seconda votazione.
Le leggi stesse sono sottoposte a referendum popolare quando, entro tre mesi dalla loro pubblicazione, ne facciano domanda un quinto dei membri di una Camera o cinquecentomila elettori o cinque Consigli regionali. La legge sottoposta a referendum non è promulgata, se non è approvata dalla maggioranza dei voti validi. Non si fa luogo a referendum se la legge è stata approvata nella seconda votazione da ciascuna delle Camere a maggioranza di due terzi dei suoi componenti.
"
L'articolo 138 è la barriera tra la Costituzione e i partiti. Impedisce che ne sia fatta carne da porco. Prevede due volte il voto delle Camere e un referendum popolare di conferma. I saggi, prima 10 e poi 40, di stretta osservanza governativa, solo pdl, pdmenoelle e scelta civica, nessuno del M5S, stanno operando laboriosamente per spossessare il Parlamento delle sue (poche) prerogative. I colpi di Stato, come scrisse Curzio Malaparte in Tecnica di colpo di Stato, quasi mai ricorrono alla violenza, di solito avvengono in modo apparentemente legale, nel silenzio ovattato delle cosiddette istituzioni. Il cambiamento della Costituzione discusso ieri in Commissione Affari Costituzionali in soli 55 minuti per poter essere votato in aula, in tutta fretta, il primo di agosto, senza neppure la possibilità di emendarlo, con gli italiani in ferie e con la stampa e le televisioni di Stato asservite e mute, è un colpo di Stato annunciato. E i colpi di Stato vanno combattuti, in nome della democrazia.

legge_elettoralebanner.jpg

Potrebbero interessarti questi post:

I partiti vogliono cambiare la Costituzione
Colpo di Stato all'italiana
La dittatura che verrà

25 Lug 2013, 11:00 | Scrivi | Commenti (1266) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1266


Tags: Berlusconi, colpo di Stato, Costituzione, D'alema, M5S

Commenti

 

Un quesito per portare all attenzione una singolare situazione che danneggia fortemente i giovani in cerca di occupazione. Come mai viene consentito ad un insegnante in pensione di far parte di graduatorie di seconda fascia per il conseguimento di incarichi di supplenze all estero, scavalcando cosi giovani insegnanti in graduatorie di terza fascia? Si sta parlando di scuole statali italiane all estero come Addis Abeba ed Asmara dove viene applicata per intero la normativa italiana. Si fa notare, infatti, che cio non e consentito per le scuole statali sul territorio italiano.

stefano tombari 30.08.13 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi vuole essere graziato da Napolitano, sono daccordo che Napolitano gli manda un grazie prr averci rotto i coghioni per più di 20 anni, e di aver buttato L'Italia nella merda.

ROSARIO OCCHIELLO, NAPOLI Commentatore certificato 03.08.13 07:55| 
 |
Rispondi al commento

Monti i soldi per il futuro se li è garantiti, non va neanche più in università, anche se è ancora docente, perché prenderà la pensione di questa mansione anche senza lavorare (lavorassero i baroni delle università che fanno fare tutto a dottorati del nepotismo e per mantenere il funzionamento ad super assistenti sottopagati). Quanti vitalizi e pensioni prenderà da senatore a vita? Non faranno un cumulativo con un massimale come ha fatto lui con le pensioni minime!!!
Invece di spendere soldi in viaggi di gruppo per andare dalla Merkel a chiedere i soldi, mandiamo gli amministratori statali a fare i corsi per imparare l'efficienza da chi è più preparato e organizzato. Il meglio da ogni nazione europea, il meglio da ogni costituzione! Se ricostruiamo partiamo dal meglio e obblighiamoli ad insegnarcelo invece di denigrarci. Un amico che abita in Russia dice che quando sanno che è italiano iniziano a ridere di gusto: siamo i buffoni del mondo!

Giulia R. 01.08.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Il primo colpo di stato, se non sbaglio, è avvenuto il 02/06/1992 a bordo del panfilo di sua maestà a largo delle coste dell'Argentario. A condurre le operazioni di svendita del patrimonio dello stato, che non sto qui ad elencare, c'ha pensa il direttore generale del Tesoro all'epoca, guarda caso, Mario Draghi. Chi erano gli acquirenti? Anglo - americani, olandesi ecc., del modo affaristico bancario e finanziario; qui è avvenuta la svendita; adesso c'è il colpo di stato istituzionale, quello in silenzio la stessa maniera di quello del 1992. Cosa possiamo fare? Innanzitutto, togliamoci dal torpore e iniziamo le danze, per informare in ogni dove, anche sulla luna, TUTTO IL POPOLO ITALIANO! Organizzarsi a diffondere, a più non posso, volantinaggio, manifesti ed assemblee. Non aspettiamo! Altrimenti è troppo tardi e la schiavitù di un Popolo, si fa più palese. La rivoluzione, è necessaria per ottenere la pace e la giustizia altrimenti non resta che soccombere e a vita. Quindi, ognuno si prenda la propria responsabilità e non trovi a dire domani: "non immaginavo di quanto stava per arrivare".

Lorenzo Morganti, Firenze Commentatore certificato 31.07.13 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che non ho letto il libro che sarà sicuramente interessantissimo e da un punto di vista di uno che ne capisce, ma è lo stesso Curzio Malaparte: "Già dal 1920 Malaparte aveva aderito al partito fascista di Benito Mussolini e nel settembre 1922 partecipò alla Marcia su Roma. Nel 1923 avvenne il celebre duello contro Ottavio Pastore, l'anno successivo, sotto il nuovo regime, amministrò diverse case editrici tra cui quella de La Voce di Prezzolini. Nel 1924 fonda a Roma il Quindicinale "La conquista dello Stato" e dal 1928 al 1933 sarà condirettore della "Fiera Letteraria" e dal 1929 al 1931 direttore della "Stampa" di Torino. Abbandonato l'incarico pubblicherà nel 1931, a Parigi in lingua francese la " Technique du coup d'etat" tradotta poi nel 1948 con il titolo "Tecnica del colpo di stato" All'indomani del delitto Matteotti, fu il più accanito sostenitore dello "squadrismo intransigente": fondando e dirigendo la rivista "La conquista dello Stato" che (al pari de "Il Selvaggio" di Mino Maccari) sospinse Mussolini, col discorso del 3 gennaio 1925, alla dittatura. Sempre nel 1925 fu tra i firmatari del Manifesto degli intellettuali fascisti":
Non credo di essere così interessato alla lettura, sicuramente un mio limite!!!

Stefano M. Commentatore certificato 29.07.13 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Salve, scrivo a proposito del video che parla dell'iter della legge sulla cosiddetta 'omofobia'. Tralasciando il fatto che la persona che parla è determinata e convinta di poter imporre una opinione morale attraverso una legge ("..voglio poter passeggiare col mio compagno senza essere guardato in un certo modo.."), il che la dice lunga sui veri motivi che hanno portato ad imporre la promozione -trasversale- di questa legge, non si dice perché tale legge non è scivolata facilmente al bersaglio in modo facile e 'silenzioso': infatti qualche coscienza si è accorta anche in parlamento (scritto con la minuscola) che tra le righe essa è una grave minaccia alla libertà di pensiero e rischia di introdurre il reato di opinione, per cui sono stati proposti una caterva di emendamenti: che dire infatti dell'articolo che introduce la punibilità fino a quattro anni di reclusione per chi promuove o incita idee contrarie all'omosessualità? chi glielo dice che esistono alcuni milioni di praticanti cattolici in Italia che leggono e ascoltano la domenica e non solo le letture di alcuni 'omofobi' come Gesù Cristo e San Paolo, per non parlare della Bibbia? Pensa che bello quando i catechisti, i conferenzieri, ecc. ecc. rischieranno la denuncia e la galera per voler insegnare il buon vecchio Catechismo e tutto in nome...della 'democrazia'.. che strano, mi sembrava che il reato di opinione e le imposizioni delle idee da parte dello stato fosse retaggio di un periodo storico.. aspetta, come si chiamava? Non è che per caso il nuovo stato moderno si propone di scristianizzare con la forza e l'intimidazione definitivamente la popolazione, con una sottile forma di violenza (quella sì)di massa psicologica, dopo aver fatto un bel 'prelavaggio' del cervello mediatico sulla violenza omofobica? no, sapete, sono solo dei piccoli dubbi

Flora 29.07.13 01:03| 
 |
Rispondi al commento

La difesa dell'articolo 138 contro manomissioni surrettizie è una questione vitale per la salvaguardia del sistema democratico italiano. Per settembre dobbiamo essere pronti a mobilitarci nelle piazze.

Paolo G., Milano Commentatore certificato 28.07.13 21:02| 
 |
Rispondi al commento

È cosa possiamo fare? Voi stessi sapete benissimo che , purtroppo , l'unica possibilità' e' una coordinata , dii rei "ordita" ( vista le finalità ...) discesa in piazza , generale , nazionale , senza bandiere se non quelle della reale libertà che non esiste più e del cittadino , ormai sempre più servo ed asservito.
Ed allora ? Allora , se volete che le cose cambino , PRIMA che "loro" cambino le cose o gestite ed attivate un'azione vera, forte , coesa e DECISA o non ascolteranno e continueranno per la loro strada. Del Cittadino non gli importa più nulla...lo sapete. È Masaniello non basta più .... Ci vogliono Media e Leader. Li usano loro per imbonire e raggirare. Dovremmo utilizzarli noi per difenderci e reagire.

FRANCO S., MILANO Commentatore certificato 28.07.13 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stiamo assistendo a cose inconcepibili....possibili solo perché la popolazione è tenuta nella più mera ignoranza in fatto di informazione, questo è il punto...bisogna informare la massa popolare di quello che sta succedendo con tutti i mezzi possibili compreso il passaparola....anche se non è semplice, il più delle volte vengo canzonato perché palesemente e orgogliosamente membro iscritto al m5s, forse con una pubblicazione...un volantinaggio a tappeto....comizi......in qualunque modo, perché mi rendo conto che stanno facendo passare il movimento per una bolla di sapone..e non corrisponde a verità

romano a., rovereto Commentatore certificato 28.07.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Quindi come si può fare per fermarli?

Massimiliano C., Nuoro Commentatore certificato 27.07.13 17:56| 
 |
Rispondi al commento

barbari, la Costituzione non si cambia si rispetta!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.13 17:23| 
 |
Rispondi al commento

x franco virgilio, qui sotto:
mi spiace ma quanto tu proponi sono solo delle bettute estemporane; non puoi partire da cosa potresti fare o avere se non ci,fosse il Presidente della Repubblica, ma prima devi analizzare ed indicare come e da chi verrebbero svolte le funzioni del Presidente e poi, una volta individuate indicazioni soddisfacenti, riflettere sulla sua cancellazione.

Purtroppo é sempre lo stesso errore: ci prodighiamo nell'elencare i vantaggi che deriverebbero da una data azione, ma ci dimentichiamo delle conseguenze che detta azione avrebbe. Si tratta della cosiddetta sindrome di fuga in avanti.
Mancano i soldi: tagliamo le pensioni e con i soldi risparmiati facciamo.......; e le pensioni tagliate cosa comportano? Irrilevante!
la scuola costa troppo, tagliamo e con i soldi risparmiati facciamo......: e la scuola tagliata cosa comporta? Irrilevante!
E via cosi...!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.13 17:06| 
 |
Rispondi al commento

RIDIMENSIONIAMO LA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA (un miliardo risparmiato ogni anno).
Vendere tutte le pertinenze della presidenza: i cavalli bianchi, le 3 Maserati, la tenuta di Castelporziano, il Quirinale e tutto il resto.
Basta senatori senatori a vita.
Eliminare i viaggi di rappresentanza in Italia e all’estero, le cerimonie, i ricevimenti, le parate.
Il presidente disporrà di un ufficio e di pochi addetti.
Destinare le 2000 persone (attualmente alle dipendenze della presidenza) in altri ambiti dello stato.
Utilizzare i corazzieri per compiti meno coreografici.
Eliminare la possibilità di sciogliere il parlamento e di concedere la grazia.
Ridurre il settennato a BIENNIO e introdurre la non rieleggibilità. Meglio una rotazione accelerata. Evitiamo di di creare presidenti eterni e inamovibili.
Ovviamente ci vogliono tutte le garanzie del caso.
Per evitare tentazioni di natura totalitaria il presidente non dovrà essere in grado di manipolare a suo piacimento l’opinione pubblica (con proprietà di radio, televisioni e giornali).
La minore rilevanza del presidente della repubblica eliminerebbe i traumi collegati alla sua elezione.

L’attuale presidenza è una eredità negativa lasciataci dalla monarchia.
Una volta c’era bisogno di presentare il re come un personaggio da favola con una ricca una coreografia che creasse attorno alla sua persona una atmosfera di sogno e di rispetto.
Cavalli bianchi, corazzieri in alta uniforme, vetture di lusso, dimore sfarzose, giardini splendidi, riserve di caccia. Il popolino aveva bisogno di sogni, di favole, di miti. I cittadini, incantati da tanto splendore, si dimenticavano che tutto questo lusso usciva dalle loro tasche.
Ora non abbiamo più bisogno di re, di miti, di favole.

Franco Virgilio, Gorizia Commentatore certificato 27.07.13 11:25| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

(segue e termina)
Per chi è abituato a sentir parlare di "economie di scala" l'affermazione suona strana, ma una occhiata ai compiti dei comuni e del cantoni svizzeri (anche fermandoci alla parte italiana della Svizzera) ed ai bilanci consuntivi, dimostra proprio che nelle realtà più piccole ci sono i costi minori ed i servizi migliori. Inoltre sommando i costi dei tre livelli (comunale, statale e federale) otteniamo un totale proporzionalmente inferiore a quello italiano.
Se tra Comuni e Province ci fossero problemi c'è appunto il principio di cooperazione (ad esempio tra Province di uno stesso bacino) che mette in grado anche piccoli territori di operare con successo in un numero incredibile di campi. Ecco che le Regioni potrebbero allora essere pensate come un elemento federativo di Province, anche su scala più grande dell'attuale.
Queste Regioni, o Macro Regioni, sarebbero a loro volta elemento del federalismo europeo, non certo di quello italiano.
A nostro modo di vedere c'è sempre stata in Italia questa confusione di ruoli.
La regione deve diventare, opportunamente dimensionata, il mattone dell'Europa.
___
"Il problema che in primo luogo va risolto, e fallendo il quale qualsiasi altro progresso non è che apparenza, è la definitiva abolizione della divisione dell’Europa in stati nazionali sovrani."
Altiero Spinelli, Ernesto Rossi, Eugenio Colorni, Manifesto di Ventotene, 08/1941

Gastone L. Commentatore certificato 27.07.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento

"Partito delle Province Unite d'Europa".
E' come se proponessimo un'Europa con le Province come la Svizzera dei Cantoni, che in media ospitano la metà dei cittadini delle nostre province. Le quali province potrebbero pertanto anche essere aumentate, altro che eliminate, in accordo con i desiderata dei cittadini sovrani e paganti, cioè "proprietari" non so se mi spiego.
Per ulteriori chiarimenti Vedi:
http://www.losio.com/rue/ItaliadelleCentoCittMANIFESTO.html
___
PARTITO DELLE PROVINCE UNITE D'EUROPA!
Partecipate con entusiasmo!!!
Gli faremo vedere i letta verdi!
___
Sottotitolo:
COSTRUIAMO L'EUROPA DAL BASSO!
Partendo dal basso ed usando correttamente sussidiarietà e cooperazione, le regioni sarebbero perfettamente inutili e potremmo risparmiare un bel po' di soldi ed avere uno Stato più snello. Infatti Comuni e Province (ed il caso delle Province Autonome di Trento e Bolzano sta a dimostrarlo) possono tranquillamente gestire tutti i compiti che oggi sono assegnati alle Regioni.
I piccoli Cantoni svizzeri hanno compiti di molto superiori agli attuali compiti regionali e superiori perfino a quelli che la Bicamerale aveva previsto per le Regioni anche nelle versioni più spinte e "federaliste". Addirittura molti compiti che in Italia sono regionali, sono in Svizzera assegnati ai Comuni, i quali vi assolvono perfettamente ed assai meglio.
Il problema non è la dimensione (maggiore la dimensione, maggiori i compiti) ma esattamente il contrario:
minori le dimensioni e minori saranno i problemi a gestire una determinata materia,
minori saranno anche i costi,
maggiore sarà la rapidità della soluzione del problema e la soddisfazione del cittadino.
Per chi è abituato a sentir parlare di "economie di scala" l'affermazione suona strana, ma una occhiata ai compiti dei comuni e del cantoni svizzeri (anche fermandoci alla parte italiana della Svizzera) ed ai bilanci consuntivi, dimostra proprio che nelle realtà più piccole ci sono i costi minori ed i servizi migliori. Inol (segue)

Gastone L. Commentatore certificato 27.07.13 10:22| 
 |
Rispondi al commento

INFO a chi non accetta di farsi derubare della sua "patria singolare"
Carlo Cattaneo
___
Cari ragazzi, vi prego di leggere queste righe fino in fondo e poi agire. Non abbiamo più tempo.
Riprendo un mio pensiero espresso a proposito del "Partito delle Province", proposta scaturita per felicissimo paradosso dell'articolo di Rizzo&Stella:
***
Una grande Idea, per paradosso! Io non osavo ambire a tanto, ma adesso è molto diverso.
Assolutamente d'accordo sulla creazione partito delle Province, vedrete che per gli italiani sarà come andare a votare il "partito della mamma". Un successone stra-garantito.
Io però sarei ancora più felice se accanto ad una espressione di affetto e di attaccamento all'ente più consustanziale agli italiani, Cattaneo scriveva che "chi in Italia prescinde da questo amore delle patrie singolari, seminerà sempre nell'arena", ponessimo come secondo soggetto, oltre a Province, l'Europa e cioè:
"Partito delle Province Unite d'Europa".
E' come se proponessimo un'Europa con le Province come la Svizzera dei Cantoni, che in media ospitano la metà dei cittadini delle nostre province. Le quali province potrebbero pertanto anche essere aumentate, altro che eliminate, in accordo con i desiderata dei cittadini sovrani e paganti, cioè "proprietari" non so se mi spiego.
Per ulteriori chiarimenti Vedi:
http://www.losio.com/rue/ItaliadelleCentoCittMANIFESTO.html
***
e rilancio con entusiasmo!
Una grande Idea, per paradosso! Io non osavo ambire a tanto, ma adesso è molto diverso.
Assolutamente d'accordo sul partito delle Province, vedrete che per gli italiani sarà come andare a votare il "partito della mamma". Un successone stra-garantito.
Io però sarei ancora più felice se accanto ad una espressione di affetto e di attaccamento all'ente più consustanziale agli italiani, Cattaneo scriveva che "chi in Italia prescinde da questo amore delle patrie singolari, seminerà sempre nell'arena", ponessimo come secondo soggetto, oltre a Province, l'Europa e cioè:
"Part(segue)

Gastone L. Commentatore certificato 27.07.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento

TRA L'ALTRO NUOVI SERVI VECCHI VIZI :

Google Italia sotto inchiesta Avrebbe evaso 96 milioni
Da mesi le fiamme gialle indagano sul colosso del web, che all'erario ha versato solo 1,8 milioni di euro
AHAHAHAHAAH

a volte inizio a credere che le FIAMME GIALLE
SE NON ASSERVITE AL POTERE , SIANO
...........M5S...........
intendiamoci si parla di vertici..
altre volte mi sembra che l'italiano medio da quando siamo ANDATI SUI MEDIA CAXXO NON COME I PRIMI GIORNI GRRRR.....
inizi a capire , sospettare, farsi domande..
vedevo l'altro giorno su focus mi sembra, stalin fece imprigionare un pittore astratto perche' INDUCEVA LA GENTE A FARSI DOMANDE E IL REGIME NON POTEVA PERMETTERSI CHE IL POPOLO SE NE FACESSE SENO' AVREBBE INIZIATO A CHIEDERSI PERCHE' MORIVA DI FAME E IL REGIME NAVIGAVA NELL'ORO...
EBBENE N ITALIA LO HANNO FATTO PRENDENDOSI TUTTI I MEDIA DISPONIBILI QUASI TUTTI, E SPERO CHE IL FATO QUOTIDIANO RIMANGA PURO , INTENDO ANCHE SE CI FOSSE DA DIRE MER.A SU UNO DI NOI CHE RUBASSE ECC ECC E CHE FOSSE VERITA'..
68 ANNI DI GIORNALI E TV DI STATO/PARTITO
NON SARANNO FACILI DA SCONFIGGERE
MA NOI ABBIAMO MESSO IL TARLO DEL DUBBIO NEL POPOLO..SIAMO PERICOLOSI MEDIATICAMENTE..LA GENTE HA DUBBI..SI CHIEDE PERCHè LORO MILIARDARI E NOI NON ALLA FINE DEL MESE.... GRAZIE M5S

Max A. Commentatore certificato 27.07.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento

E' proprio come spiegato bene nel post. DIFENDIAMOCI e DIFENDIAMO LA COSTITUZIONE

Giuseppe P. Commentatore certificato 27.07.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi e cittadini, non scrivo piu molto, causa depressione da intortamento nazionale lobbistico MA SE SCRIVO SCRIVO COSE VALUTATE E ANALIZZATE CON INCROCIAMENTO DI DATI :
NUOVI ORDINI NAZIONALI
RICORDATE LA BATTAGLIA MEDIATICA CONTRO DI NOI CI AVEVA QUASI ANNIENTATO INUTILE NEGARLO..
TOGLIETE GOOGLE ITALIA DALLA HOME PAGE

IL DIRETTORE VIENE DALL'ORBITA GRUPPO EDITORIALE L'ESPRESSO
"
Fabio Vaccarono è il nuovo country manager di Google, cioè il dirigente responsabile commerciale di Google in Italia.

Vaccarono lascia la concessionaria pubblicitaria Manzoni, controllata dal gruppo Espresso, di cui era amministratore delegato dal 2009. Dopo un Mba all’Università Bocconi di Milano Vaccarono ha lavorato in Saatchi, D’Arcy, e Gruppo Publicis, nel 2002 diventa Amministratore Delegato per le attività media del Gruppo Publicis in Italia. Nel 2005 diventa Direttore Generale di RCS Pubblicità. Nel 2007 passa alla guida della divisione System del Gruppo Sole 24 Ore. Dal 2009 è Amministratore Delegato di Manzoni & C. SpA."
...E CHI ANCORA SE LA BEVE E' E RESTERA' PER SEMPRE UN ELETTORE PD.......

METTETE IL FATTO QUOTIDIANO COME HOME PAGE DATE UN SEGNALE ANTI ISTUPIDIMENTO
CIAO A TUTTE/I !!

Max A. Commentatore certificato 27.07.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Sento la necessità di ringraziare i parlamentari del M5S per l'ostruzionismo attuato contro il colpo di Stato. Sono riusciti con un immane sforzo a fermarlo, per ora.

Angela P., MILANO Commentatore certificato 27.07.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

seguo il blog ormai da anni , non ho mai visto come adesso tante diffamazioni e bugie contro il M5s sul giornale(di brescia) e alla tv ! omettono tutto i servi del partito xè ormai hanno in mano tutto loro ! dell'articolo 138 non se ne parla !
purtroppo milioni di italiani sono over 50 senza accesso alla rete , immagino già la faccia dell'anziano che legge le cavolate contro il M5s e ci crede ! italia sveglia !
forza beppe , forza M5s !
PS***un grande vaffanculo a quelli pagati dal governo che vengono a scrivere sul blog commenti del tipo : ma non è vero, minimizziamo o distogliamo l'attenzione dall'argomento principale ! in cina fanno il vostro mestiere molto meglio !

claudio gritti 27.07.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento

ho capito ma dov'è il testo approvato? e sopratutto dov'è il problema?

alberto mei rossi 27.07.13 03:23| 
 |
Rispondi al commento

E' allucinante il legame satanico tra PD e PDL: chi comanda e' Berlusconi, Letta e compagni di merenda modificano la Costituzione secondo i voleri di B. E' chiaro che Letta per diventare presidente del consiglio ha venduto la sua dignita' a B.Cio' che e' nauseante sono gli atteggiamenti di quella parte del PD che non accetta " le larghe intese" ma non prende la decisione di tranciarsi da quel luridume combinato da Napolitano e Berlusconi .Continuano a recitare il mantra: non ci sono soldi per le riforme quando l'evasione fiscale e' ~190miliardi /anno. Fassina sbotta con la frase " si evade per sopravvivere"ricevendo il plauso da Brunetta: cazzata che poteva evitare di questi tempi. Cosa fa sto governo contro l'evasione fiscale: nulla. Abbiamo verificato che i lavoratori dipendenti e pensionati non si curano piu'perche' non arrivano a fine mese. Abbiamo verificati che negli uffici comunali, provinciali ecc.gli stipendi sono elevati: addirittura certi dirigenti hanno retribuzioni scandalosamente elevate per mansioni che sopportano praticamente prive di responsabilita'. A domanda " Come siete arrivati a tali elevate retribuzioni? " la risposta: " Ce li danno! " Hanno il posto garantito, cazzeggiano per la maggior parte della giornata e se facciamo il paragone con l'industria privata lascio a voi le conclusioni. Anche qui c'e' molto da moralizzare. Penso che se continuano di questo passo si raggiungera ' l'instabilita' sociale. Quando il governo Prodi prima di lasciare perche' Berlusconi comprando deputati e senatori lo mise in minoranza, mise sulle internet i redditi di tutti gli italiani: siamo rimasti schockati nel vederci circondati da una moltitudine di insospettati evasori fiscali: non si puo' vivere in una nazionedove costoro se la spassano ed i piu' poveri pagano le tasse anche loro . Se non cambia va veramente male.

Luciano Calcia, Pinerolo Commentatore certificato 27.07.13 01:47| 
 |
Rispondi al commento

allo staff di B. Grillo
Scrivo qui, perché non mi è possibile fare altrimenti, in quanto, come a tant'altri in questo periodo, mi è ostruito l'uso della posta elettronica. Uno dei tanti ostruzionismi alla crescita del Movimento? Nella cartella Spam ho trovato - accedendo da libero.it - tre email di TELECOM. Ho chiamato il 187 e mi è stato risposto che la risoluzione è prevista per la fine di luglio!!! Il Movimento faccia rumore.
Ormai le hanno provate tutte.
Il colpo di Stato? Non è il primo e non sarà nemmeno l'ultimo. Ormai siamo esposti - IMPOTENTI - ad ogni libero strapotere di chi "decide".
Si continui con l'ostruzionismo alle facili approvazioni, ma occorrono anche altri metodi e procedure.
Arrivederci ..........a quando mi riattiveranno la posta.

teodora i. Commentatore certificato 27.07.13 01:24| 
 |
Rispondi al commento

SE FOSSE VERO NAPOLITANO DOVREBBE ESSERE PROCESSATO PER ALTO TRADIMENTO !

Si sta realizzando davvero il Progetto P2 ?

I custodi della Costituzione sono 2.
1) Il PdR
2) La Corte Costituzionale

Il Primo nomina 1/5 dei Membri della Corte Costituzionale che se dimostrassero di essere asserviti ai suoi desiderata, nel caso in cui complottasse contro lo Stato Costituito, come sembra velatamente asserire F. Bertinotti, potrebbero davvero votare contro i principi fondamentali della Carta Costituzionale.

Un altro quinto è nominato dal Parlamento e se questi Nominati fossero già nel libro paga di Berlusconi sarebbero già 10 i voti a favore dello sgretolamento dei principi cardini della buona convivenza civile e sociale.

Il terzo quinto viene nominato dal Consiglio Superiore della Magistratura.
Oggi, checché se ne dica, certa magistratura fra incarichi fuori ruolo, doppi stipendi e mazzette sottobanco di cui poco si parla, ha notevolmente indebolito l'autorevolezza della stessa.
L'unica speranza è che i giudici costituzionalisti del CSM non siano ricattabili per i "Loro Trascorsi."
L'animo umano è quello che è. Lo abbiamo visto con "I Nostri." Anzi mi aspettavo che fossero di + i transfughi.
Ho sempre sostenuto che coloro che per grazia ricevuta occupano un posto di rilievo non è certo per i loro meriti e/o per gesta eroiche compiute.
Perciò meditiamo, quando siamo chiamati a scegliere un soggetto per un alto incarico istituzionale !
C'è ancora da aggiungere che sia la malavita organizzata che berlusconi hanno avuto 20 anni di tempo. Se in questi 20 avessero piazzato tutti i loro uomini alle + alte cariche istituzionali " IL GIOCO SAREBBE FATTO. "
La nostra bandiera perciò resta ciò che ci ha tramandato SANDRO PERTINI !!!
Inutile ripeterlo, chi è incuriosito vada a leggerselo. Perciò, da qualche tempo i servi del potere e delinquenti mascherati da persone perbene stanno cominciando a buttarli fango addosso.
Se quanto riportato nel Blog fosse vero " LA P2 HA GIA' VINTO" !

MARCO S., ALBA Commentatore certificato 27.07.13 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo essere noi a impedirlo. Qualunque modifica della Costituzione, anche l'art. 138 dovrà passare per il referendum, se noi lo vogliamo (dubito che si possano approvare quelle modifiche con la maggioranza necessaria a evitarlo). Dobbiamo svegliarci, erché tutto quello che ci sta succedendo è dovuta al nostro sonno: più dormiamo, più ci camminano sopra.
Il referendum costituzionale non soffre il limite del quorum.

Ste 26.07.13 22:53| 
 |
Rispondi al commento

se e vero che ci sono 80000 fratti non ce" problema ci a pensato la consulta ad abolire il prelievo sulle pensioni d,oro forse gli daranno anche gli arretrati ?mi chiedo se prendono per il c....o noi o forse il 5 stelle ....io ritengo che qui dovete fare le vostre battaglie sia per voi che per noi grazie . adesso datevi da fare !

domenico simeoli, roma Commentatore certificato 26.07.13 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Vicini a voi sempre!

lorenzo lelli 26.07.13 20:16| 
 |
Rispondi al commento


"Ormai e' diventato un ritornello continuo che viene recitato a memoria da
chiunque faccia una analisi del governo dell'inciucio:''e' colpa di Grillo
e del Movimento 5Stelle se ci ritroviamo con un governo di larghe
intese,non hanno voluto,o non erano capaci di formare un governo con il
pd''.Questo viene ripetuto continuamente da politici,analisti, direttori di
testate,dai media ecc.Nessuno pero' che ricordi che il M5S si e' sempre
dissociato dal pd,e che quando ci veniva proposto per il ''nostro bene'' di
''sporcarci e confrontarci'' e' sempre stata una sola la risposta:
sporcarci con la merda mai!Adesso che la merda la stanno ingoiando loro
tutti i giorni ,forse qualche elettore del pd avra' capito quanto erano
vere e lungimiranti gli avvertimenti del M5S.Oggi assistiamo al pd che: e'
agli ordini di berlusconi &c.(eppure si diceva 'Mai con
berlusconi!!'),difende l'indifendibile alfano (nel rispetto dei diritti dei
cittadini),non vota l'ineleggibilita' di b. (perche' adesso va battuto si,
ma sul piano politico),e nel frattempo ci si fa un bel governo insieme, si
intasca i soldi dei rimborsi (anche se aveva detto no al finanziamento, per
poi ''riformularlo'' piu' avanti),si adopera per stravolgere la
costituzione (per rispetto della democrazia)ecc.ecc.Vedo un partito ridotto in questo modo,e vengo assalito da un senso di
rabbia, stupore,schifo e ribrezzo verso questa politica,ma soprattutto da
un senso di pena verso gli elettori del pd che adesso sanno con che cosa si
stanno sporcando loro ogni giorno che passa, e assistono ad un partito che
prende ordini dalla destra e si gira dall'altra parte per paura di prendere
delle posizioni e quindi di perdere la maggioranza.Ogni giorno vedo tutto
questo e sono orgoglioso di essere dall'altra parte: opposizione,
coerenza,concretezza,ma soprattutto a testa alta.Grazie M5S"

valter toti 26.07.13 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Fate qualcosa per impedire il protrarsi di questa ingiustizia sociale!
Mancano le risorse per aiutare le persone in difficoltà e si restituiscono 40 000 000 di euro annui a super ricchi che hanno già incassato cifre favolose a titolo di pensioni d'oro.
http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/economia/2013/07/26/Pensioni-Inps-restituisce-contributo-quelle-oro-_9078410.html

Umberto Z., Brescia Commentatore certificato 26.07.13 19:48| 
 |
Rispondi al commento

COSTITUZIONE (DEI PARTITI) DELLA REPUBBLICA ITALIANA

La retorica a difesa della Costituzione (non della legalità e del diritto, si badi bene!!!) viene dai partiti tradizionali.

PERCHE', SECONDO VOI?

Per me, il motivo è semplice: la ns costituzione è fatta apposta per non dare potere al "potere esecutivo", cioè ai governi. E questo ha fatto sì che il potere si formasse altrove:
nei partiti, nella magistratura, nella burocrazia amministrativa dello stato e degli enti locali (dove comandano i non eletti).

Siccome i partiti (PD in testa) non si taglieranno le palle da soli, faranno finta (Findus - finta ...) di cambiare la costituzione.
Magari per cambiare solo il nome alle province, e dire così che una grande riforma è stata fatta.

Marco M. Commentatore certificato 26.07.13 18:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutti SANNO E QUESTA LA TRISTE VERITA'!!

(TUTTI) CHI HA VOTATO, CHI VOTERA, CHI NON VOTERA' CHI HA VOTATO PD CHI HA VOTATO PDL, CHE LA LEGA.. ANCHE CHI E STATO VOTATO SA..

COLORO CHE NON SANNO, NON SAPEVA NEMMENO PRIMA, HA SEMPRE VOTATO ALLOSTESSO MODO.. PER NOTIZIA DIRETTA..(RIMBORSO IMU, CONDONO,LAVORO) ECC.. PAROLE ALIATORIE, E SENZA AVER MAI LETTO PROGRAMMI!!

TU PARLAVI DI COSCIENZA?
SONO DACCORDO (E 'TUTTO) IN MANO ALLA COSCIENZA DI TUTTI NOI!!

CONSAPEVOLI E NON, IGNORANTI E NON..

PARAMETRO DI MISURA, GENTE CHE CONOSCO COME SAGGIA CHE SOSTIENE( IL MOVIMENTO 5 STELLE NON HJA FATTO NIENTE), GRILLO NON HGA FATTO NIENTE HA AVUTO SOLO, UN VOTO DI PROTESTA!!

QUESTO E CIO CHE SENTO DIRE NELLE MIE IMMEDIATE VICINANZE!!

E TRISTE CHE LA COSCIENZA NON PORTI PIU A RAGIONAMENTI LOGICI!!

L'ITALIANO E DIVENTATO SORDO CIECO E MUTO SOPRATTUTTO...

ESCE DI CASA LAMENTANDOSI ANCORA DI PIU!!!
BUONA FORTUNA

SOLO M5S!!

sandro bunkel Commentatore certificato 26.07.13 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Sul fatto quotidiano
http://www.ilfattoquotidiano.it/
Una raccolta di firme contro il colpo di stato d'agosto
Già a quota 10.000

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato 26.07.13 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA LE PROSSIME ELEZIONI ARRIVERANNO A GIOCHI FINITI!!

E COME ARRIVARE ALLA FINE DI UNA FESTA!!!


IL VUOTO!!

ED IL (NUOVO ORDINE MONDIALE) E SERVITO!!


http://www.youtube.com/watch?v=oqf1ixAMsLg

http://www.youtube.com/watch?v=69sRS3cO1ZI

sandro bunkel Commentatore certificato 26.07.13 18:01| 
 |
Rispondi al commento

"E i colpi di Stato vanno combattuti"

Si, ma "Che fare"?

Lucio P. Commentatore certificato 26.07.13 17:59| 
 |
Rispondi al commento


COME SI FA TARDI PRESTO!!!

sandro bunkel Commentatore certificato 26.07.13 17:33| 
 |
Rispondi al commento

LA STESSA BANCA PRIMA, C'ERA.. SI CHIAMAVA BANACA D'ITALIA!!
E MENTRE GLI ITALIANI SI SONO DISTRATTI UN'ATTIMO A GUARDARE LE PARTITE E LA TV, E SONO USCITI UN'ATTIMO A COMPERARE GLI SMATPHONE, QUESAT BANCA COMUNE A TUTTI (SOVRANA), I POLITICI DELLA COSI DETTA VECCHIA POLITCAM NON CERTO GRILLO ED IL MOVIMENTO DEL POPOLO, L'HANNO FATTA MARCIRE DALL'INTERNO!!

MO, QUALE BANCA VORRERSTI INVENTARE?
ANZI FACCIAMO UNA COSA, SICCOME UN DETTO DICE CHE TRE SONO I POTENTI, IL PAPA, IL RE, E CHI NON HA NIENTE DAPERDERE, TOGLIAMO ANCHE L'UKLTIMO EURO DAL CONTO CARTE VIRTUALI E NON, E POI, SCENDIAMO IN PIAZZA (TUTTI), NON DOPO CHE PUO RISULTARE TARDI!!

ANZI SE CONOSCI QUALCUNO, SVEGLIALO DA QUESTA LETARGIA, (LETARGO), COSICHE' POSSIAMO REAGIRE TUTTI INSIEME!!

FINE DELLA STORIELLA!!!

M5S!

sandro bunkel Commentatore certificato 26.07.13 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perche il mps viene salvato con le nostre forze (tasse), la banca delle marche no?

sandro bunkel Commentatore certificato 26.07.13 16:42| 
 |
Rispondi al commento

ciò anche con il voto del M5S, subito dopo tutti i nostri parlamentari e senatori si dimetteranno in massa, così il Presidente della Repubblica avrà elementi per sciogliere le camere e indire nuove elezioni, poi saranno i cittadini Italiani a decidere se morire come Paese o se rinascere. È una richiesta che devi fare a Napolitano, il quale non condividerà l’invito, quindi al M5S non resterà che dare le dimissioni dei nostri parlamentari e senatori, creando una anomalia costituzionale per la quale Napolitano dovrà assumersi la responsabilità di risolvere. Non ci sono alternative, se restiamo in questa condizione questo governo potrebbe durare anche tutta la legislatura, perché ti ricordo Beppe che modificata la Costituzione cambieranno tutti i parametri e i criteri giuridici e politici tra i cittadini e le istituzioni, e soprattutto tra la UE ovvero la Troika finanziaria e il nostro Paese. Oggi se la Troika non ha potuto essere più incisiva verso l’Italia è grazie alla nostra Costituzione, se la cambiano ci siamo giocati la democrazia, e se ciò avverrà saranno per primi il M5S a non potersi presentare ai cittadini per non essere linciati, non è più tempo di moderazione da parte del M5S. Questi stanno usando con i cittadini e quindi con il M5S lo stesso sistema che usarono i Nazisti con gli Ebrei, partendo sotto traccia verso gli Ebrei per poi portarli gradualmente fino nei Forni. Quindi subito riforma elettorale o ritorno al Mattarellum, poi dimissioni in massa dei parlamentari e senatori del M5S e andare al voto. Oppure il Presidente della Repubblica deciderà di avere un Parlamento monco e non più rappresentativo del Paese intero, e il M5S invece dovrà riversarsi nel Paese piazza per piazza.
Resto disponibile ad una analisi politica più diretta ed approfondita, se ritenete di ascoltare un movimentista con grande memoria storico politica del nostro Paese. Fraterni saluti.

Carmine Fascella 26.07.13 16:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premetto che pubblicherò dovunque sia possibile questa mia lettera aperta.

Lettera aperta a Beppe Grillo, Gianroberto Casaleggio e ai nostri eletti in Parlamento e al Senato del M5S,

quale iscritto al movimento e componente del meetup di Napoli mi corre l’obbligo di evidenziare, non tanto la gravità della situazione politica attuale del nostro Paese che vi è più che chiara, ma di evidenziare ciò che il M5S ha il dovere di fare. Il colpo di Stato in Italia è partito già dal 1945, ma oggi si sostanzia nella sua fase finale per la distruzione dei diritti civili e costituzionali conquistati dai padri costituenti con la guerra di liberazione. Carissimi, non possiamo limitarci a scrivere sul blog e a fare una battaglia impari nelle due Camere, certamente va fatto e lo stiamo facendo ma questa è, diciamo, una parte del nostro percorso politico. Che i nostri parlamentari dicano che provano a contenere la devastazione della Carta Costituzionale è per l’oro un obbligo, perché sono stati eletti anche per questo, ma tu Beppe che sei il referente politico istituzionale in uno a Gianroberto e ai nostri parlamentari, non puoi limitarti alla denuncia sul Blog, né i nostri parlamentari possono pensare di contrastare la modifica della Costituzione con questi criminali politici. Quindi per fermare un Colpo di Sato ci sono due modi, o lo si fa in una forma democratica all’interno del parlamento, o saranno i cittadini a fermare il colpo di Stato in essere ovviamente in forme decise e determinate con manifestazioni di piazza. È evidente che il M5S in Parlamento non ha i numeri per destituire i golpisti, né tra gli altri parlamentari ve ne sono in numero adeguato per fermare il golpe in parlamento. Quindi Beppe credo che tu dovresti invitare il Presidente della Repubblica, unico responsabile e artefice dell’attuale situazione, ad obbligare i partiti in parlamento a fare la riforma elettorale, e sapendo tutti che non sarebbe possibile, obbligarli a ritornare almeno al Mattarellum fatto

Carmine Fascella 26.07.13 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido l'articolo, "i colpi di Stato vanno combattutti", ed è per questo che tantissimi Italiani hanno dato fiducia al M5S, nella speranza di riuscire a frenare gli interressi politici ed economici di questo potere partitocratico clienteristico e antidemocratico.

M.P. 26.07.13 16:38| 
 |
Rispondi al commento

feramte il mondo!!!! voglio scendere!!

solo m5s!!

la gelmini si preoccupa del blog??

sandro bunkel Commentatore certificato 26.07.13 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

emendamento per spegnere le tv a quando??


almeno in queste inteviste il "politico" pronunciava la parola gente..

la politica attuale signora gelmini pronuncia solo destra e sinistra!! destra e sinistra destra e sinistra= ???

F35 COSA NASCONDONO ALLA GENTE NEL PROGRAMMA?

E PER QUESTO CHE VORREBBE CHIUDERE IL BLOG? PERCHE' LA GENTE, DA CUI PRENDETE I SOLDI (DODICIMILAEURO AL MESE PIU VITALIZIO) PUO DIRE LA SUA??

VI TOCCA UN PO LEGGERE QUESTE NOTIZIE CHE PARTONO DAL PIU BASSO DELLA (GENTE)??

IO CREDO CHE TOCCHI SOLO LA PAURA DI PERDERE LA POLTRONCINA AL SOLE!!!

sandro bunkel Commentatore certificato 26.07.13 16:27| 
 |
Rispondi al commento

QUINDI ????

Monica zanzani 26.07.13 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Suggerimento per il PDL.
Cambiare la costituzione in questo modo:
1) abolizione dell'attuale
2) suddivisione dell'Italia in 20 stati
3) nominare 20 re tra i pdellini
4) nominare un imperatore
5) nominare duchi tutti i pdini
Credetemi, uomini e donne del pdl, se la proponete questa modifica viene approvata. O qualsiasi altra. Voterebbero tutto pur di restare in torta.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 26.07.13 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Ora quando migliaia di cittadini, simpatizzanti del M5s, elettori o no, sostenuti da Saviano in testa, hanno in tutti i modi implorato a Grillo & C di rivedere le sue posizioni per evitare in qualunque modo l'attuale coalizione, evidente tentativo della partitocrazia di un colpo di stato neppure troppo nascosto, bisogna dire che forse non avevano così tanto torto.

Un governo a tempo, sostenuto dal M5s per la riforma elettorale, i provvedimenti più urgenti ed il ritorno alla urne, avrebbe evitato questo tentativo di golpe, le leggi pro casta contro il finanziamento, pro mafia etc etc.

Grillo sostiene da sempre che PDL e PD-L sono la stessa cosa. Ebbene come si fa a permettere loro di allearsi, quando si avrebbe la forza per impedirlo ?

Certo il M5S si batte per tutto questo, ma il fatto che aveva i mezzi e le armi per impedirlo e non lo ha fatto per una secondo me stupida intransigenza che non ha tenuto minimamente conto della "storia" nè delle mutate condizioni verificatesi dopo le elezioni.

Risultato paese in ginocchio, rischio colpo di stato e M5S con i consensi dimezzati.
Chiunque farebbe un mea culpa al suo posto....... ma sono ultra sta certo che non accadrà mai di ammettere di avere sbagliato e di essersi occupati più di scomunicare i dissidenti che del rischio golpe della Casta verso il paese.
Diciamo pure certezza più che rischio, visto che si sono messe insieme le tre forze politiche più legate alla partitocrazia presenti nella piazza.

Chissà come mai hanno fatto questo ?
Chiunque l'avrebbe capito se non avesse avuto le fette di prosciutto sugli occhi.

Pierino_La_Peste 26.07.13 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci rimane che manifestare con la mobilitazione fisica notte e giorno per tutte le strade delle nostre città subito

egle faro, roma Commentatore certificato 26.07.13 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

//www.ilfattoquotidiano.it/2013/07/26/costituzione-stravolta-firme-contro-presidenzialismo/667514/

Ragazzi firmate per non far cambiar la costituzione per mano del Popolo Dei Liquami e dei lor seguaci Pidocchi!

Grazie a tutti .... FIRMATE E DIFFONDETE, SPARGETE LA VOCE, FATE CONOSCERE CIò CHE MAI DIRANNO.... FIRMATE FIRMATE E FIRMATE!

NON SIATE INDIFFERENTI VERSO LA VOSTRA STESSA VITA ED IL VOSTRO STESSO PAESE!

francesco mastronardi, bologna Commentatore certificato 26.07.13 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Occorrerebbe scongiurare quel conservatorismo costituzionale che,a volte anche animato da nobili
intenzioni,rischia di bloccare ogni percorso di
riforma. Sulla scorta dell’idea che la nostra sia
la Costituzione più bella del mondo,vi è chi arriva a rifiutare qualunque intervento riformatore.La Carta fondamentale di un Paese non è un bellissimo e solenne documento consegnatoci dalla Storia. Le Costituzioni sonomateria viva e
vitale, che evolve continuamente e che in alcune
fasi storiche richiede una presa d’atto dei cambiamenti intervenuti per adeguare al nuovo contesto le regole che governano il funzionamento della democrazia.

Calcabrina Fredelinguarsiviello 26.07.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me siamo al cuore di tutte le questioni, saimo al "discorso dei manipoli di Mussolini all'aula sorda e grigia", la dittatura ventennale del capitale e del profitto è alle porte e non possiamo limitarci all'aventino e all'ostruzione, corriamo il rischio che non ci facciano piu rientrare nelle camere dalla porta principale. Occorre una battaglia di popolo fatta nelle piazze occorre che vedano i nostri volti e i nostri corpi, l'incorporeita della rete non basta, è solo un mito se non diventa un girotondo che circonda montecitorio, se non vedono le nostre facce riempire le piazze del paese sotto la bandiera italiana; la guerra civile è cominciata da un pezzo e questa volta non possiamo restare nelle citta a ricomprarci la dignita' al mercato nero, stiamo svendendo gli ultimi gioielli di famiglia insieme al nostro futuro apettando che un elite di partigiani vengano giu dalla montagna che venga il liberatore a stelle e strisce con la cioccolata e il chewyng-gum. Occorre ridare a questo paese a questa gente la dignita' di essere cittadini, il gusto di partecipare e decidere del proprio futuro. Appoggiamo i referendum radicali, l'unico strumento che la partitocrazia ci ha lasciato per dire la nostra, l'unico strumento che ha cambiato veramente, laicamente e che per molti versi ha salvato il paese, a partire dall'indissolubilita' del matrimonio, salvandolo dallo scempio nucleare. Piu aspettiamo, piu nelle aule sorde e grige avanza il golpe, mentre noi per essere duri e puri abbiamo consegnato le chiavi del potere alla diarchia PDl-L che avremmo potuto facilmente spezzare con la forza di otto milioni di voti. Che avremmo potuto tenere per le palle sotto il ricatto della caduta del governo. Ora purtroppo è tardi per le dietrologie. Occupiamo le piazze e le aule della democrazia. Costituente democratica a suffragio universale, subito per riformare la democrazia morente. La Grecia è sempre piu vicina...

ROSARIO COLARUSSO, COMO Commentatore certificato 26.07.13 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto riscoprendo l'orgoglio di essere italiano nel vedere come si battono i ragazzi deputati in parlamento con concetti chiari e senza peli sulla lingua. Bravi!!!!!!! Come fanno i loro coetanei eletti o nominati negli altri schieramenti a rimanere impassibili nel loro profondo e premere soltanto un pulsante a comando!?!?!?!!?
Comunque condivido coloro che dicono di parlare in televisione!!!! Bisogna entrare nelle case della gente...........con il mezzo a loro più abituale altrimenti il M5S rimarrà circoscritto nel web.....almeno fino a quando non subentreranno le nuove generazioni a quelle anziane che non usano internet!! Non mi sembra un bell'augurio..ne per il movimento...ne per gli anziani....

r.v. 26.07.13 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
senza una tv nostra (al peggio una radio) non si va da nessuna parte. Quello che denunci in questo post lo vedi riportato da qualche altra parte??? Sui giornali, tv, manifesti??? Zero assoluto. E anche i frequentatori di internet non ne sanno niente eccetto noi grillini. Inventiamoci qualcosa, una colletta, un gruppo d'acquisto solidale, QUALSIASI COSA!!, ma per cambiare l'itaglia ci vuole una tv. Inutile combattere con gli stuzzicadenti chi ti viene incontro con battaglioni armati di bazooka.

CarloSca 26.07.13 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON MOLLERANNO MAI! Allora, CHE FARE?

Gerardo Di Cola Commentatore certificato 26.07.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attentato alla Costituzione = reintroduzione dittatura fascista.

La Costituzione italiana è stata il frutto della Resistenza contro il fascismo. Se i delinquenti attualmente indaffarati a commettere questo crimine avranno successo, in termini di diritto internazionale l'Italia sarà definitivamente uno stato fascista, una dittatura. E combattere una dittatura è dovere-diritto di ogni cittadino ... senza esclusione di mezzi.
Nel momento in cui un gruppo criminale per garantirsi il potere illimitato violasse la Costituzione (che appunto di questo nel cambiamento dell'art. 138 si tratta) la Comunità Internazionale dovrebbe garantire il suo appoggio alle forze democratiche in lotta per ristabilire la democrazia.
Nel malaugurato caso in cui non dovessero essere sufficienti i metodi pacifici e la prepotenza irresponsabile degli attuali politici al potere provocasse una sollevazione popolare, legittimamente diverrà applicabile l'art. 3 della Convenzione di Ginevra a tutela delle forze democratiche ribelli. Non avremmo mai creduto di arrivare a tale situazione, ma vista l'incoscienza prevaricatrice dei partiti al potere non si può più purtroppo escludere nemmeno il caso estremo. La speranza di un ritorno pieno alla democrazia svanisce di giorno in giorno, e se anche resta vero che ogni popolo ha il governo che si merita, pare che nel caso dell'Italia la storia stia applicando questo eterno principio con eccessiva severità.

Graziano Priotto, Radolfzell Commentatore certificato 26.07.13 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cambiare la costituzione si potrebbe, perchè no? Dimezzamento di tutti i politici, accorpamento dei comuni sotto i 10.000, ristrutturazione e diminuzione o annullamento delle province, massimo due mandati. - tre dai esageriamo, il terzo non consecutivo - per qualsiasi politico e via dicendo. E' questo che vogliono fare?

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 26.07.13 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Arduino, ma un diamantino l'hai preso anche tu? Per come ti dai da fare forse non ancora, lo vorresti guadagnare?

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 26.07.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

• A TUTTA LA CHAT ho inviato parecchie mail di protesta all' ufficio stampa RAI x la mancata informazione dei loro TG.
dell' attuale scena politica Italiana firmandomi con nome e cognome è un' offesa alla NOSTRA intelligenza vi porgo l'indirizzo FATELO ANCHE VOI GRAZIE A TUTTI
DIAMO SUPPORTO AI NOSTRI PARLAMENTARI
'' ufficiostampa@rai.it ''

Carlo Attanasi, Taranto Commentatore certificato 26.07.13 11:17| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma insomma!!

sto muos, si fa o non si fa ?

Borghi Arduino Commentatore certificato 26.07.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grandi ragazzi e non mollate. denunciare ogni tipo di abuso e portare a galla le "porcate" dei politici e' prerogativo al fine di arrivare al vero colpo di stato. infatti il popolo e' stanco e non vede l0ora che la classe dei politici corrotti venga spazzata via. non mollate

giovanni F., san severo Commentatore certificato 26.07.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Mi domando ma quanto dobbiamo aspettare e subire questi personaggi, la loro arroganza, presunzione, onnipotenza, l'appartenenza ad una classe eccelsa, il disprezzo totale dei diritti dei cittadini ecc? (meglio non continuare).
Subiamo in continuazione, ogni giorno, ogni ora ogni minuto angherie e soprusi, il tutto per mantenerLI su sedie dorate con i nostri risparmi e le nostre fatiche, però gl'ITALIANI pensano al calcio, al Baby inglese, alle ferie (chi se le può permettere) a tutto fuori che A PRENDERE A CALCI IN CULO QUESTI "ONOREVOLI PEZZENTI".
Per fortuna ci sono ancora forze che cercano, con molta fatica, di far valere quello che è ancora rimasto della democrazia in Italia.
M5S Grazie per l'impegno e il vostro operato.

piero57 26.07.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Qui ci vuole un canale per il MoV5Stelle sul digitale terrestre, con tanti canali inutili che infestano l'etere.Non basta l'apparecchietto decodificatore per vedere la cosa.

Giovi F. Commentatore certificato 26.07.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo solo dire che sono orgoglioso del lavoro che stanno facendo questi ragazzi in parlamento...e che forse si comincia a capire anche fuori il tentativo da golpista di questa classe dirigente, anche se oramai usano sempre il solito sistema : inserire in un pacchetto di leggi qualcosa che non ha niente a che vedere...tanto sono più che certi che nessuno li leggerà mai....almeno fino all'arrivo del M5S nelle istituzioni....Grandi questi ragazzi "inesperti" ma con il pelo sullo stomaco, perchè andare tutti i giorni in Parlamento tra gli insulti di questa banda di malfattori e cialtroni...non è facile anzi penso che sia la parte la più dura.
Un abbraccio forte a voi tutti !
(Il lavoro "paga" e i sondaggi lo dimostrano !)

gianni d., Creteil Commentatore certificato 26.07.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento

L'esperienza nell'insegnamento mi ha dimostrato che la differenza tra uno scolaro intelligente ed uno scarsamente dotato (per non dire ritardato) è nei tempi d'apprendimento.
Ora anche Fassina si è reso conto, seppure in modo contorto, del problema evasione ammissibile per l'eccesso intollerabile. Complimenti Fassina! Pensavo che tu fossi ancora più stupido ma mi hai positivamente sorpreso. Nessuna sorpresa invece dalle dichiarazioni del culanino e del camusso. Per loro i tempi di apprendimento non sono compresi nell'arco temporale della vita umana.
CAMUSSO E CULANINO PROVATE A LAVORARE, ALMENO PER UN ANNO DELLA VOSTRA VITA, PAGANDO AL FISCO TUTTO QUELLO CHE GLI E' DOVUTO. COSì, FINALMENTE SMETTERETE DI FARE I MORALISTI PER PARTITO PRESO E VI RENDERETE CONTO DI QUANTO E INSENSATO QUELLO CHE DITE!
IL PARADOSSO E' CHE PARLI UN FIGLIO DI PAPA', MESSO A FARE IL POLITICO NELLO PSEUDO PARTITO DEI LAVORATORI, PER MERITI E MANNELLI FAMIGLIARI. MA HAI MAI SVOLTO UNA PROFESSIONE TUTTA TUA, SENZA ESSERE PARACULATO DALLA FAMIGLIA? CULANINNO UNO SELF-MADE-MAN SELEZIONATO DAL PARTITO PER LE CAPACITA' DIMOSTRATE SUL CAMPO ... LAVORANDO!

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 26.07.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Fassina cita Berlusconi. E i suoi della base - ho guardato "in onda" ieri sera - recitano una specie di vangelo secondo PC chiamandosi l'un l'altro compagni come se dai tempi di Berlinguer non fosse cambiato nulla. O forse non è cambiato davvero niente. Ma allora Bindi e i cattolici che ci stanno a fare in quel partito di atei? (per la cronaca sono ateo ma non condivido nè un pensiero nè una parola con loro)

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 26.07.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento

http://tunein.com/radio/RAI-Gr-Parlamento-882-s1146/

paoloest..... 26.07.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
I cittadini Grillo e Mantero si sono fatti appena sfottere su rai news24 .Per piacere , col massimo rispetto per i due cittadini eletti, fate parlare altri cittadini che estrinsechino meglio i concetti e ribattano prontamente alle jene pennivendole, grazie.

Giovi F. Commentatore certificato 26.07.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io proporrei a quelli di vigilanza rai ( e private) che tutti i telecronisti o lettori di tg,debbano obligatoriamente trasmettere solo i fatti senza allusioni o commenti(come tanti anni fa) e controllare le notizie prima di dirle , alla terza notizia falsa o deturpata ,ammonizione come nel calcio..mentre nei talk qualsiasi opinionista deve dire cio che pensa in contradditorio con qualcuno simpatizzante/iscritto a cui è rivolta la domanda o la critica,altrimenti tutti possono dire-sputtanare chiunque senza avere possibilita' di difesa

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 26.07.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Finanziamento illecito ai partiti, il Pdl depenalizza il reato
Blitz del partito del Cav. Stop al carcere, basta una multa. A rischio i processi a Penati e Scajola. Protestano i magistrati.
P.s
Tra un pò la banda criminale pd-pdl-lega ci proporranno,che quando li beccano per un reato bisognerà dargli un premio in denaro,per l'impegno e la produttività.

michele ., rimini Commentatore certificato 26.07.13 10:42| 
 |
Rispondi al commento

ORA GIULIA SARTI STA SPACCANDO

vito b. Commentatore certificato 26.07.13 10:41| 
 |
Rispondi al commento

La democrazia oggi è una parola vuota, noi semplici cittadini siamo sudditi e mucche da mungere e spremere fino allo sfinimento per mantenere le caste le mafie varie che governano il paese.....tutto in nome della "democrazia"....fino a quando?

STEFANO DEL DOTTO 26.07.13 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io credevo in dio poi a vent'anni anche con le canne ho trovato dio in me e ho smesso di drogarmi, pero, sono favorevole alla regolamentazione di tutte le religioni e di tutte le droghe, invece il papa non si e' drogato mai e a settant'anni ancora prega per trovare dio e e' contro la regolamentazione delle religioni e delle droghe. capisc' a me.

Loading... 26.07.13 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Vendola, dicci cosa pensi della modifica dell'articolo 138 della Costituzione Italiana.

Antonio Zugulu 26.07.13 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la7 COFFEE BREAK

La giornalista GIOIA SALVATORI:
Il M5S, propone un mondo della fantascienza, propone un mondo migliore ma irrealizzabile, e non sto qui a raccontare il resto.....

VIGLIACCA... parte della fantascienza "reale" è lei stessa, che come tutti gli altri IPOCRITI giornalisti di regime, contribuiscono alla più CRIMINALE DISINFORMAZIONE di tutti i tempi.

VEDERE QUESTI EMERITI BUFFONI, SBLATERARE FALSITA' ASSOLUTE CON ESTREMA DISINVOLTURA, ISTIGANO VERAMENTE ALLA VIOLENZA.

Angelo P. Commentatore certificato 26.07.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

S.Fassina PD...evasione fiscale per poter sopravvivere..
S.Camusso,M.Colaninno..queste affermazioni sono un grave errore politico ,la fedelta'fiscale e'un valore da rispettare..

Questo e'uno dei tanti esempi dello stato confusionale in cui versano quelli del PD..e soprattutto IN CHE MANI CI HA MESSO il buon (si fa per dire) G.Napolitano !!!
La questione non e'stabilire chi ha ragione... l'uno o invece gli altri...HANNO TORTO MARCIO ENTRAMBE LE TESI .

L'affermazione di S.Fassina avrebbe qualche senso se lo Stato italiano stesse facendo qualcosa per ABBASSARE LE TASSE,e progettasse in concreto delle forme di concordato fiscale utili a dilazionare il pagamento delle imposte per quei soggetti che oggettivamente non ce la fanno a tirare avanti,ma che dichiarandosi esplicitamente in questa condizione chiedano un po'di tempo per adempiere.SAPPIAMO CHE NON C'E'NE'L'UNA NE'L'ALTRA PRECONDIZIONE...ecco che allora la dichiarazione dell'ineffabile Fassina suona come mero giustificazionismo all'evasore fiscale,oltreche'di totale impotenza del Governo !!
Suona ancor piu'ipocrita il peana indignato dei vari Colaninno,Camusso etc.
A costoro chiederei solo..cosa Ha fatto il PD,gia'DS,PDS..in questi 20 anni,per indurre in concreto alla fedelta'fiscale quei birbanti degli evasori fiscali...FORSE NORME PIU'SEVERE PER PUNIRE CHI EVADE,norme all'americana per capirci,
oppure TENTARE,dico solo,TENTARE ACCORDI BILATERALI con i Paesi definiti Paradisi fiscali
per ridurre drasticamente l'elusione fiscale dei capitali all'estero..oppure DISBOSCARE QUELLE NORMATIVE che L'Europa stessa ci rimprovera essere "UN COLABRODO",FATTE QUASI APPOSTA PER CREARE UN PORTO FRANCO DI IMMUNITA' E INVISIBILITA'AI CAPITALI CHE NON VOGLIONO ESSERE TASSATI ???????

Siamo alle solite signori Calimeri,non siete piccoli e "neri"per mera casualita'SIETE PROPRIO
INDECENTI E IMPRESENTABILI GENETICAMENTE !!

franco graziani 26.07.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Tra le figure più squallide di questa repubblichetta delle banane ci sono i rappresentanti sindacali, sia quelli in carica che gli altri, quelli che concluso il mandato sono rientrati nei ranghi del loro partito d'appartenenza.
I rappresentanti sindacali italioti non tutelano i lavoratori ma svolgono esclusivamente un becera attività di propaganda politica malamente camuffata. Sono profondamente ignoranti e non conoscono nulla delle logiche che muovono un'economia. Difendono solo il loro orticello e cercano di dare un senso al loro ruolo di parassiti, come tanti altri che vivono sulle spalle dei lavoratori, abbindolando gli iscritti allo pseudo sindacato a raffiche di balle e stronzate raccontate da una vita senza alcuna vergogna.
Io con i sindacalisti ci ho lavorato, alle loro dipendenze. Controllavano la scuola nella quale ho insegnato per un decennio. Quando dirigono ed amministrano, sono i peggiori sfruttatori ed evasori sulla faccia della terra.
Il nano al loro cospetto è un galantuomo.

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 26.07.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Kuala Lumpur - I bambini non musulmani di una scuola elementare sono stati costretti a mangiare nell'atrio delle docce e dei gabinetti, mentre i loro compagni di classe digiunavano a causa del Ramadan. Le foto di bambini di etnia cinese e indiana (di solito cristiani o indù) sono state diffuse su internet da una delle madri, Guneswari Kelly e hanno provocato una forte reazione anche da parte di politici e musulmani, che condannano la segregazione poco igienica.


e , a grande richiesta dei grulli, sinistroidi e buonistume vario .... tra non molto anche da noi!!

Borghi Arduino Commentatore certificato 26.07.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANCORA NON CAPISCO BENE SE IL PD E' COMPRATO DA BERLUSCONI MAFIA OPPURE SE E' RICATTATO DA BERLUSCONI MAFIA!!!
IN OGNI CASO BUTTIAMOLI TUTTI A MARE PD - PDL ECC. E SALVIAMO FINALMENTE IL NOSTRO POVERO PAESE CHE SOFFRE ORAMAI DA MOLTI ANNI PER COLPA DI QUESTI INFAMI FARABUTTI!!!
FACCIAMO COSI' SUBITO PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI, GRAZIE E CORDIALI SALUTI.
RINALDIN FRANCO

Rinaldin Franco 26.07.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento


ALLA FESTA DI SEL : Campi rom e registro per coppie gay Stasera Pisapia dà lezioni a Marino


Una sfida Milano-Roma dal titolo «cambiare è possibile».


Saranno Giuliano Pisapia e il neo-sindaco della Capitale Ignazio Marino i protagonisti questa sera della festa nazionale di Sel al Carroponte di Sesto San Giovanni.

Appuntamento alle ore 21. Gli organizzatori si aspettano «un confronto tra due esperienze sulla stessa idea di cambiamento, una consolidata e una pronta a decollare».

Domani sarà la volta di un confronto in rosa sul tema «Nessuno escluso» fra il presidente della Camera Laura Boldrini e il ministro Cecile Kyenge. Toccherà al leader di Sel Nichi Vendola, intervistato da Gad Lerner chiudere la festa domenica.

Borghi Arduino Commentatore certificato 26.07.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La nuova delibera approvata dopo 17 ore di Consiglio comunale ritocca le tariffe incrementando il prezzo della sosta in centro di un euro, concede abbonamenti agevolati per chi parcheggia quanto più possibile lontano dalla cerchia del Bastioni e sanziona chi evade. Pesantemente. L'assessore Pierfrancesco Maran chiede a suon di euro il rispetto delle regole. Anche se il fine dichiarato è sempre quello: incrementare le entrate. Come? Col sistema più facile: scatenare gli ausiliari della sosta a staccare verbali con l'aggiunta della penale. Dieci euro in più per chi non paga il ticket sulle strisce blu, ma anche per chi parcheggia nelle strisce gialle, aree riservate ai disabili ecc. Tutti soldi che nelle previsioni del Comune dovrebbero essere reinvestiti «in azioni rivolte alla lotta all'evasione dal pagamento».

perche' lamentarsi ? d'altronde il buonismo ha i suoi costi!!

Borghi Arduino Commentatore certificato 26.07.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sosteniamo i parlamentari del M5S che stanno salvaguardando la nostra costituzione.
Ieri i deputati del M5S hanno vegliato sulla nostra costituzione durante la notte per non farla sbranare dai partiti.
Lunga vita al M5S i nuovi partigiani della nazione.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 26.07.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Diego De Lorenzis... un grande intervento poco fa.
Fiero e soddisfatto di averti scelto.

vito b. Commentatore certificato 26.07.13 10:22| 
 |
Rispondi al commento

<<<«Nessuno che stupri Kyenge?» Leghista condannata a 13 mesi

<<< Libero perchè sentiva delle voci strane, cattive. Libero perchè qualcuno lo considera infermo di mente. Libero nonostante abbia lasciato sull’asfalto tre morti e due feriti. Kabobo, il picconatore del Niguarda, potrebbe essere libero a breve se i magistrati di Milano dovessero accogliere la tesi del gruppo di psichiatri che nelle ultime settimane lo ha preso in cura. Un pluriomicida che non si fa neanche un giorno di galera, questa è la giustizia italiana. Milano, se le indiscrezioni lanciate dal Giorno fossero confermate, sarebbe ferita ancora una volta, nella maniera peggiore. E ancora una volta a Milano si registrerebbe un caso di omicidio. Ad essere uccisa sarebbe la Giustizia. Per questo il Carroccio si è subito mobilitato, annunciando manifestazioni davanti al tribunale meneghino e mozioni in consiglio comunale per chiedere un fondo per le spese processuali delle vittime


Borghi Arduino Commentatore certificato 26.07.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Movimento 5 Stelle sta combattendo in parlamento una battaglia seria contro l'attentato alla Costituzione ad opera di pd+/-l e altri. Siamo in un momento cruciale, ne va dell'esistenza stessa della nostra nazione. Se dovesse passare la modifica all'articolo 138 della carta costituzionale non si potrà che passare alle vie di fatto e sarà lotta dura come in Egitto. La Costituzione non si tocca e chi lo farà sarà condannato!

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 26.07.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Come sappiamo tutti res pubblica significa potere al popolo e in ragione di ciò il popolo tradito dalle istituzioni asservite a partiti politici che non rappresentano il totale volere degli Italiani, ha il sacrosanto diritto e dovere di ribellarsi reagendo anche in maniera violenta per potere riportare la democrazia in linea con i principi di libertà e diritti individuali onde avere la possibilità di intervento nelle decisioni politiche attuate dai partiti stessi. Sembra che siamo vicini alla stanchezza di un popolo tradito e deliberatamente derubato dai diritti fondamentali sanciti dalla costituzione e in ragione di ciò vicini alla ribellione, costretti da un sistema politico basato solo sulla propria sopravvivenza, forse è arrivata l'ora di dire basta, e rincominciare d'accapo con gente nuova con idee moderne e soprattutto che amino il proprio paese e la propria gente.

pistoia franco 26.07.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Pierre, così lo chiamavan Auguste, per via del suo lavoro.
Io, scema, pensavo facesse lo Spaccapietre.
Così aveva infranto il mio sguardo, quella mattina al Bistrot.
Forse, il caldo, la noia delle solite mattine d'impiegatuccia del Tribunale, quell'estate ero Fusa, così il Capo si risolse di scivolarmi in mano un biglietto per la Clinica delle Anime Dannate.
Con in testa quel buffo cappello e la mise degli sfaccendati ubriaconi, non l'avresti detto un addetto alle Public Relation di un pubblicitario in Voga.
Anzi, ex, da quando stampo' il Direttore contro la Vetrata della redazione.
Piccolo, girava con gli Zingari dei Pirenei a suonar per qualche ghiacciolo e caramella, poi il Liceo, le ragazze della buona Parigi, lo lavarono, vestirono, disselvatichirono , Imbellettarono, infiocchettarono e via, all'universita', dove, insofferente, scappo'.
Ecco, quella sera, io scema, non so perchè, non aveto saputo dir di no, all'appuntamento che quello strafottuto sconosciuto mi aveva proposto, tagliente come il sorriso, a sfida.
Io , vivevo, di sfide.
Testa Matta...
Non tornai piu', dal capo.
Girammo tutti i bar Malfamati di Provenza, su' su' fino a Saint Malo, quel covo di Pirati.
Artista Maledetto, mi aveva stregata.

Poi, le prime Cover, i concerti.
Pierre, ora è un Artista impegnato, amato da mille Donne, ma non è questo il Punto.
E' sempre Lui.
Quando attacca, sento sempre quello smarrimento di bimbo nella Voce fattasi Canto straziato.
Stronza, lo piantai per un Banchiere.
Una sera, ebbene, tradii Pierre.
Un ammiratore, sempre è in Agguato, nell'Ombra.
$oldi, $oldi e ti Rapisce.
Belle Auto, abiti grandi Firme, Casino', Cavalli e Stallieri.
Hardcore.
Credevo d'esser una Star del Porno.

Avevo perso un Bambino.
Il mio Bimbo: Pierre.

Valse la Pena?
Ecco, la Pena.
In essa brucio la mia Anima, di Troia di Regime.
Uno Squillo e scendo in Villa.
Stasera, l'ennesimo Bunga.
All'Antigua, fuori dagli scandali e paparazzi.
Il Padrino, mi tiene per la Gola.

Pregate per me...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 26.07.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

In questi giorni ho fatto un po' di riflessione sull'andamento dell'attività di governo, attività parlamentare ecc. ecc.

A questo punto, dopo le ennesime mirabolanti cazz....ate di provvedimenti del fare (una mazza), m'è balenata in mente un'ipotesi straordinariamente assurda ma allo stesso tempo realisticamente agghiacciante:

"E se il non far niente (o far di tutto) per affossare sempre di più l'Italia fino al raggiungimento del default è un piano studiato dai politici in accordo con gli stati europei che dettano legge in europa (vedasi Germania), per far diventare l'Italia una regione europea (tipo colonia) senza più sovranità popolare, senza più parlamento, senza più politici... insomma una specie di regione paradisiaca a disposizione di potenti miliardari dove il popolo ormai ridotto a soli vecchi (da far morire di stenti), immigrati extraeuropei da sfruttare a pochi euro di paga quali schiavetti e lacchè e persone servili senza dignità che basta star bene poi chi se ne frega chi è il padrone a cui leccare il culo visto che i giovani se ne stanno andando tutti..."

I politici o ci fanno o ci sono... ma soprattutto ce la stanno facendo o ce l'hanno già fatta?

Mario Bottini, Castellanza (VA) Commentatore certificato 26.07.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento

meno quattro giorni! Speriamo!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.07.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualche mese fa a proposito del Muos.

guardate quanto siamo bravi noi grillini : abbiamo fatto chiudere i lavori del Muos, cosa che piaceva tanto ai nostri nemici americani (giustamente come da ideologia ex rifondaroli ex verdi...ora tutti grillini)...


oggi :

"Il presidente della Regione ha annullato la revoca ... per la costruzione del Muos"

Borghi Arduino Commentatore certificato 26.07.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento

BARBARI : LA COSTITUZIONE NON SI CAMBIA , SI RISPETTA !

maria de nadie 26.07.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

BRAVI. Ora state attenti: vogliono dare soldi ai giornali. Rifinanziano la legge 416 con qualche emendamento nascosto per finanziare il Corriere della Sera (la moglie di Letta lavora li) e Repubblica, che pur facendo guadagni a palate vuole anche i soldi pubblici. Indagate

Carlo Ottanta 26.07.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento


io credo che in molti di noi dai politici al popolo in generale,vi sia molta ipocrisia,per esempio,solo qualche anno fa ,gli omosessuali venivano derisi,messi all'angolo,citati nelle barzellette,poi piano piano hanno manifestato,si sono resi pubblici,hanno lottato per dei diritti che ritengo giusti, ed ora tutti sono saliti sul carro del vincitore,se dici una parola contro, sei razzista ,omofobo, e,percio se la pensi in altro modo hai paura di essere tacciato come tale per assurdo ora siamo al contrario..e questo vale anche con gli extracomunitari,e prima ancora con i meridionali..secondo me dovrebbero permettere l'emigrazione ,ma non la deliquenza ,in uno stato le leggi vanno rispettate da tutti se vengono persone serie,capaci ed oneste,con voglia di integrarsi ben vengano(anche se in questo momento in italia si rasenta la fame)pero' da molto fastidio leggere che la stragande maggioranza dei reati e' fatta da stranieri che poi immancabilmente vengono rilasciati,(vedi rom)ma nessuno puo dire qualcosa contro ,saresti razzista..e i nostri politici accettano molti compromessi pur di prendere i voti..

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 26.07.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

il papa ha detto drogati non vi drogate, e ha fatto intrippare il macchinista sui preti che non fanno un cazzo e stanno sempre a criticare. se si faceva i cazzi suoi non succedeva.

Loading... 26.07.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Approvato il rimborso elettorale di luglio.

56.000.000 andranno a tutti i partiti.

Il M5S RINUNCIA A 4.000.000.

...e molti italiani ancora non capiscono la nostra mentalita'.

Ma cosa dobbiamo fargli??Un elettroshock???????

simone stellini Commentatore certificato 26.07.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO GOLPISTI DALL NOVEMBRE 2011 , gli stessi golpisti, nula è cambiato ... BISOGNA FORSE PRENDERE IL PARLAMENTO CON TUTTI I MASSONI DEL BILDERBERG E CHIUDERLI CON IL 41 BIS .. CHI DI GOLPE DI STATO FERISCE DI GOLPE DI STATO PERISCE . BISOGNA PRENDERGLI E FARE AD OGNI UNO DI LORO UN NORIMBERGA . SENZA SE E SENZA MA . QUESTA VOLTA, NON DOBBIAMO FARLI PASSARE !

E NON DIMENTICATE DI MATTEO, CHE LO STATO CRIMINALE NON FACCIA COME AL SOLITO, UN'ALTRA STRAGGE PER TOGLIERE LA ATENZIONE DELLA GENTE AD UN NUOVO STATO DI PAURA . NO DOBBIAMO PERMETERGLI DI FARE UN'ALTRA STRAGE , UN ALTRO FALCONE, UN ALTRO BORSELLINO, UN'ALTRA SCORTA AMAZZATA . IL CAPO DELLO STATO A FATTO ZITTIRE IL GIUDICE . CHE DI MATTEO NON SIA SOLO , PERCHE IERI COME OGGI, LA MAFIA E LO STATO SE COMPLEMENTANO, SONO UNA COSA SOLA . NON DOBBIAMO STARE A GUARDARE. DOBBIAMO SALVARE DI MATTEO , PERCHE SALVANDO LUI, CADRANO LE TESTE PIU ALTE DELLA MASSONERIA DEL BILDERBERG AL VERTICE DELLO STATO, E COME HA DETTO IMPOSIMATO, TUTTI I CRIMINI, TUTTE LE STRAGE ITALIANE , SONO STATE COMPIUTI DAI BILDERBERG . UN BILDERBERG CHE OGGI STA UCCIDENDO UN POPOLO INTERO SEDUTO NELLE PIU ALTE POLTRONE DEL POTERE !

maria de nadie 26.07.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Un privilegio è qualcosa che tu hai senza avere dato nulla in cambio. Se passeggiando tu trovi 100 euro, quello è un (piccolo ed effimero) privilegio. Un aiuto dato da uno sconosciuto è un privilegio, un colpo di fortuna, un privilegio. Niente di grave, capita a tutti di essere privilegiati prima o poi. Quando diventa invece una cosa grave? Quando il privilegio diventa uno stato continuativo. Esempio: se nel medioevo un soldato salvava la vita al re, di solito veniva fatto nobile. Bene, il suo non era un privilegio, aveva rischiato la vita per salvare il re, ma lo diventa per suo figlio, che il titolo lo eredita senza merito alcuno. Se uno è ricco perchè si è creato la propria ricchezza, non è un privilegiato, ha avuto le capacità, il coraggio, o, a seconda dei casi, la mancanza di coscienza, di conquistarsela la sua agiatezza, mentre previlegiato lo è sicuramente chi quella ricchezza la eredita. Ma privilegiato è anche chi è riuscito ad avere la casa del comune a canone ridotto, ma , pur essendo cambiate le condizioni per cui avrebbe la possibilità di pagare un affitto normale, continua a viverci. Privilegiato è il disabile , o un suo parente, che pur non avendone bisogno, percepisce la pensione. Previlegiato è il pensionato che è andato in pensione dopo 16 anni 6 mesi e un giorno, mentre gli altri ci devono andare dopo 42 anni. Anche chi è stato “accompagnato” alla pensione, magari con premio d’uscita, cassa integrazione e simili è un previlegiato. Per moltissimi altri c’è stato solo il licenziamento.Come vedete, la lotta ai privilegi è molto difficile, perchè se alcuni sono evidenti, le varie caste, politici, notai e simili, in realtà molti ricevono più di ciò che danno o hanno dato in passato, e questo è privilegio.Concludendo, sapete qual’è il guaio? Che si è pensato che fosse meno difficile concedere privilegi a tutti (che applaudono) invece che toglierli ai pochi, (che combattono) per compensare. Bel tentativo, solo che non funziona.www.laforzamotrice.it

Ruggero B., Brescia Commentatore certificato 26.07.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non voglio fare polemica su nulla verso il movimento,e sò anche che è difficile contrastare questa massa di delinquenti che ci governano,ma tu hai il popolo dalla tua parte e bisogna che lo usi partecipe nella lotta io spero che questa legge non passi ma se dovesse passare,allora saremmo ancora davanti ad un'ennesima soppruso hai danni del popolo ITALIANO,io spero che il 30 luglio si risolva tutto con la condanna del pedofilo,e si vada all'elezioni nel più breve tempo possibile,così sara possibile cominciare ad operare in un modo legale,e occuparsi dei problemi dei cittadini,togliamo tutti i privilegi a questi parassiti e giriamo il denaro per un reddito garantito ai disoccupati ed i meno abbienti poi cominciamo la ricostruzione di questo paese sul lastrico,ma se non dovesse essere così devi chiamare la gente nelle piazze,perchè la democrazia è una cosa per cui i nostri padri hanno combattuto,e noi combatteremo per riappropiarci di essa

attilio pirani 26.07.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

COME LE RADICI DI UN ALBERO

Il M5S è l'ultimo argine contro un'enorme frana che travolgerà il paese.
Gli Italiani sono sotto l'effetto di una droga che ti stupidisce grazie alla completa disinformazione dei media e l'atmosfera che si sta preparando farà in modo da mettere tutti contro tutti.
Fermiamoci un attimo a ragionare tutti insieme perchè loro vogliono il caos.
I Parlamentari del movimento sono gli unici che tra mille ostruzioni giornaliere cercano di fare funzionare le istituzioni secondo la nostra costituzione e gli unici a porre al centro dell'attenzione i veri problemi della nazione e le possibili soluzioni.
Qui sembra che non freghi più niente a nessuno della costituzione,del territorio,dell'ambiente,delle pmi,dell'economia,degli sprechi,dei bisogni di quelli che non ce la fanno.
Su un lungo solco tracciato da un cinismo e da un'ipocrisia senza precedenti i partiti continuano a trastullarsi e ad aggrapparsi ai privilegi e agli innumerevoli conflitti di interesse che si sono ramificati in ogni angolo delle istituzioni Italiane.
Si parla di ogm e la gente sembri caschi dalle nuvole,di energie,di smaltimento,di lavoro,di alternative a scavare e a costruire sovra strutture.
Italiani il M5S sta facendo gli interessi del popolo forse è l'unico che ha centrato l'obiettivo nel corso del secolo ma sembra che tutti vogliano arrivare alla guerra.
Quando l'ultima radice di questo albero sarà abbattuta dalla superficialità e dalla strafottenza allora non ci sarà più nulla che ci separerà dalle nostre colpe e dovremo accettare la punizione che verrà.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 26.07.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGGE ANTI-BLOG!!!CLICCATE SOPRA E LEGGETE TUTTO

CLICCA: LEGGE ANTI-BLOG 26.07.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento

LA NOSTRA COSTITUZIONE STA PER MORIRE!

La carta democratica del popolo Italiano sta per essere stracciata!

Nel silenzio ovattato di questi giorni sta per essere messo in atto il più grande sopruso, il più ignobile attacco alla DEMOCRAZIA del POPOLO ITALIANO dai tempi del ventennio fascista: la modifica dell'Art. 138 per svincolare dal controllo popolare tutte le successive modifiche alla Carta Costituzionale e farne infine carne di porco.

NON POSSIAMO CONSENTIRLO!

RIPETO,

NON POSSIAMO CONSENTIRLO!

Non solo il MOVIMENTO CINQUE STELLE, badate bene, ma tutti gli ITALIANI DEVONO REAGIRE ORA SENZA SE E SENZA MA!

OGGI SI DIFENDE LA DEMOCRAZIA O SI TACCIA PER SEMPRE RICOPERTI DALL'IGNOMINIA DEI CONTEMPORANEI E DEI POSTERI!

IL NUOVO FASCISMO STA PER MANIFESTARE TUTTA LA SUA TRACOTANZA E ODIO NEI CONFRONTI DEL NOSTRO PRESENTE E FUTURO DEMOCRATICO!

OCCORRE FERMARLO ADESSO, QUINDI TUTTI, E DICO TUTTI, SI RADUNINO A:

ROMA, IN PIAZZA MONTECITORIO, LUNEDI' 29 LUGLIO 2013

SCENDIAMO IN PIAZZA E GRIDIAMO FORTE:

"NON TI VOGLIAMO GOVERNO CORROTTO!!! GIU' LE MANI DAL 138!!!"

Francesco Onorati, Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.07.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

complimenti alla Roberta Lombardi per il suo intervento con dichiarazione di voto sul decreto per il "rilancio dell'economia".
Brava, brava, brava!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.07.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

RT #M5S Art.138 BRAWWWISSIMI ! ! ! RICATTO FIAT http://youtu.be/rNFdbcvOd1o pic.twitter.com/BxxeXqGvfr pic.twitter.com/HPw1GjsRdZ

Giampaolo Segatel 26.07.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento


LI MANDEREMO PRESTO TUTTI A CASA.

Fabrizio F. Commentatore certificato 26.07.13 09:53| 
 |
Rispondi al commento

il tav va a coca o va a coca il conducente, depende...

Loading... 26.07.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Pure il papa dice di fare casino..solo i rincogloniti italiani non si muovono mai.

michele ., rimini Commentatore certificato 26.07.13 09:47| 
 |
Rispondi al commento

E' proprio vero che "la politica non è altro che un modo per fare il proprio interesse fingendo di fare il bene comune, è una disonesta dissimulazione".
(Carl William Brown)
Per sapere chi è il buon politico,leggete qui:
http://ilbuonpolitico.weebly.com/

Luca M. Commentatore certificato 26.07.13 09:47| 
 |
Rispondi al commento

@Monica

http://www.youtube.com/watch?hl=it&gl=IT&v=bibtqDxXv1o

only for you

Marcello M., roma Commentatore certificato 26.07.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oscurantismo made in italy.
Lecco, prete trasferito. “Mi hanno chiesto di eliminare i post anti-Berlusconi”
“I motivi del trasferimento? Non so se c’entra la politica. Ma un mese fa mi avevano imposto di rimuovere tutti gli articoli sul mio sito che riguardano Silvio Berlusconi”. Don Giorgio De Capitani, parroco della chiesa di Sant’Ambrogio in Monte di Rovagnate (Lecco), dovrà così lasciare la sua comunità per essere trasferito altrove. Dove non si sa. Sacerdote “dissidente” e pacifista (aveva pubblicato su Facebook un appello per chiedere la celebrazione dei funerali di Vittorio Arrigoni nel Duomo di Milano), ha sempre rivolto accuse pesanti contro il Cavaliere (“Da anni sto dicendo che è un porco, corrotto e corruttore, pederasta, criminale, stragista! Va’ all’inferno, subito!”, “Non uccidete per favore Berlusconi: lo rendereste un martire o un simbolo”), la Lega Nord (“analfabeta culturale”, “La Lega gli occhi ce li ha sul culo: vede solo ciò che la società espelle di brutto, e vorrebbe farne un cibo succulento per i suoi milioni di zombi”) e il Vaticano (“Il sesso è stato strumentalizzato dalla Chiesa, e non solo dalla Chiesa, come arma per soggiogare i fedeli”, “Anche il Vaticano è un puttanaio?”).

michele ., rimini Commentatore certificato 26.07.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

poi mi ostracizzo da solo!:)

Vent'anni all'estero da minatore
oppure in galleria come editore
scudetti in mezzo, buon meridionale
se ammazzo in Africa son coloniale
se ammazzo austriaci son patriota
canto da sempre non conosco nota.

Piaccio alle nordiche, specie svedesi
cambio governo quasi ogni sei mesi
sono cattolico per adozione
e l'hobby invece è la rivoluzione
mio figlio un giorno sarà calciatore
per il momento è in terza dalle suore.

Ma cosa guardi, cosa c'è di strano?
Chi sono dici? Beh, sono italiano
son stato il solo a perdere la mano
sia col tedesco che l'americano
ma se mi chiedi chi fu Garibaldi
uno che nacque presto e morì tardi
ma cosa guardi, cosa c'è di strano?
Chi sono dici? Beh, sono italiano.

Siam tutti preti, navigatori
figli di 'gnotta e grandi cantautori
mamma è una santa, le altre da bordello
se perde il Napoli faccio un macello
se trovo un portafogli perchè è vecchio
tv a colori e pane dentro al secchio
siam diplomatici, laici, estremisti
frutteti-asmatici e poi femministi
di calcio tecnici, d'amor maestri
figli di parroci in gite campestri
del cruciverba siamo i pensatori
quattro infermieri, centosei dottori.

Ma cosa guardi, cosa c'è di strano?
Chi sono dici? Beh, sono italiano
son stato il solo a perdere la mano
anzi, il pallone con il coreano
son stato il solo a vincere la guerra
sia con la Svizzera che l'Inghilterra
ma cosa guardi, cosa c'è di strano?
Chi sono dici? Beh, sono italiano.

Da vivo sono un po' menefreghista
da morto invece son nazionalista
specie se ho nomina da deputato
da giornalista a volte pensionato
ma la domenica problemi grossi
segna Giordano, segna Paolo Rossi.

Ma cosa guardi, cosa c'è di strano?
Chi sono dici? Beh, sono italiano
son stato il primo a perdere la mano
sia col tedesco che l'americano
confesso, è vero, ma non è finita
prossima vittima è l'ora proibita
ma cosa guardi, cosa c'è di strano?
Chi sono dici? Beh, sono italiano

https://www.youtube.com/watch?v=nMWLhqMaJlk

paoloest..... 26.07.13 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nostro sistema socioeconomico crea personalità egoiste e indifferenti e quindi di una società malata. Ne è prova la diffusione dei dati economici-finanziari che evidenziano un fatto quasi incredibile: nessun serio sforzo viene intrapreso per scansare quello che sembra un decreto senza appello del destino.
Perché coloro che sono investiti della responsabilità politica non muovono un dito, e quanti hanno affidato il proprio futuro alle loro mani a loro volta restano inermi, accettano passivamente gli eventi.
Una delle spiegazioni è che politici mediocri intraprendono delle iniziative che rendono loro possibile di “fingere” di operare efficacemente per evitare una catastrofe, anestetizzano, con il soccorso dell’informazione di regime, le coscienze di coloro che ne sono guidati facendogli credere l’imminente uscita dal tunnel.
Un’altra spiegazione è che l’egoismo generato dal sistema induce i leaders ad apprezzare di più il successo personale che non la responsabilità sociale. Ormai non ci si meraviglia più di vedere politici e dirigenti economici, sostenuti dai massmedia, formulare decisioni a loro esclusivo vantaggio e che risultano dannose e pericolose per la comunità. Essi sanno bene che l’avidità, al pari della sottomissione, rimbecillisce gli individui, rendendoli incapaci persino di perseguire i loro veri interessi, come a esempio la preservazione delle loro esistenze delle vite di mogli e figli. D’altro canto, la maggior parte della gente è anch’essa orami a tal punto anestetizzata ed egoisticamente occupata da interessi privati, da prestare scarsa attenzione a tutto ciò che trascende dall’ambito personale.
Un’altra possibile spiegazione del decadimento del nostro istinto a reagire può essere ricercata nel fatto che i mutamenti del modo di vivere che sarebbero necessari sono di tale entità, da indurre la gente a preferire una catastrofe futura, ritenuta dalla maggior parte inverosimile, piuttosto che ai sacrifici immediati (avere o essere, E. Fromm).


virgovd 26.07.13 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Guerrieri a 5 stelle siete ammirevoli per ciò che fate, come del resto dove siete presenti lasciate un segno positivo, anche in parlamento i guerrieri a 5 stelle si fanno sentire e finalmente quelli della casta stanno imparando cosa significa lavorare anche la notte. L'onestà tornerà di moda e il termine ipocrisia con il suo significato dovrà sparire dal ns. vocabolario.

ivan dragone .,.italiano 26.07.13 09:34| 
 |
Rispondi al commento

la Boldrina ha tuonato ieri contro il parlamentare D'Ambrosio di 5stelle. Ho dedicato un post alla boldrina. http://www.rischiocalcolato.it/2013/06/f24-sostituito-da-f69-il-nuovo-modello-unico-risarcimento-cittadini.html

A.Trunfio 26.07.13 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Blog!
Per strada c'è il sole, come quando erano "giorni belli", le ombre restano azzurrine dietro i miei passi.
Ma è un sole indifferente, come se facesse un lavoro per obbligo di firma:

"Che v'illumino a fare, se manco vi decidete a prendere un'iniziativa degna di un MoVimento che... siete voi? Però vi illumino lo stesso, visto mai che qualcuno se sveja?"

Ragazzi, le piazze son vuote, e tristi come belle ragazze lasciate colpevolmente sole. Aspettano noi, i nostri strilli, la nostra convinzione.
Muoviamoci.

Marcello M., roma Commentatore certificato 26.07.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

hanno fatto le porzioni!


Camera, rimborsi elettorali: i partiti si spartiscono 56,3 milioni. M5S rinuncia
L'ufficio di presidenza a Montecitorio ha stabilito la divisione dei contributi pubblici: 18,6 milioni vanno al Popolo della libertà e 18 milioni invece al Partito democratico. Gli unici a rinunciare, gli eletti del Movimento 5 Stelle

paoloest..... 26.07.13 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Sulla pagina fb di Matteo Incerti, Responsabile Ufficio Stampa presso Gruppo Parlamentare M5S - Senato della Repubblica, leggo: " Mentre l'Italia dorme , 100 poeti guerrieri del M5S alla Camera dei Deputati combattono con le armi della democrazia parlamentare per impedire che il governo Pd-Pdl svuoti la Costituzione con il suo 'decreto del fare (danni)'. Il primo esponente Pd che dal palco di un 25 aprile qualsiasi parla di Costituzione gli faccio una pernacchia come quelle di Totò"....(25 luglio 2013
Rileggo: "100 poeti guerrieri" Neppure Liala sarebbe riuscita a partorire una boldrinata del genere....
E un lessico di tal genere, mieloso da crisi iperglicemica, di certo non favorisce il movimento, che dovrebbe favorre la CONCRETEZZA e aborrire da immaginette votive!
Per piacere... le metafore lasciamole a Beppe Grillo. Mai visto un addetto stampa che usa un lnguaggio alla Barbara D'Urso.. superata, indubbiamente!, dalle esibizioni della presidente della Camera...
Magari anche una maggior cura nella sintassi non sarebbe male.... " Il primo esponente Pd che dal palco di un 25 aprile qualsiasi parla di Costituzione gli faccio una pernacchia come quelle di Totò "Al di là del fatto che le pernacchie non mi risulta siano di competenze di un addetto stampa...

FRANCA P., MILANO Commentatore certificato 26.07.13 09:24| 
 |
Rispondi al commento

il microchip Rfid lo mettono anche al papa, preti e suore, monaci buddisti.

Loading... 26.07.13 09:22| 
 |
Rispondi al commento

ah, non so se in Italia lo hanno detto, ma quel treno a Santiago......

era un TAV!

salu2

Ashoka il Grande, México Commentatore certificato 26.07.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Cattive notizie:

Monsanto si é appena comprata il piú grande esercito mercenario del mondo.

http://southweb.org/blog/monsanto-buys-blackwater-the-largest-mercenary-army-in-the-world/

salu2

Ashoka il Grande, México Commentatore certificato 26.07.13 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per cambiare pacificamente le cose in questo paese una soluzione ci sarebbe, togliere il voto alle persone sopra gli ottant'anni e consentirlo ai 16enni. Se non possono votare i ragazzi sotto i 18 anni, ai quali appartiene il futuro, perché dovrebbero poterlo fare persone che, per la maggior parte, o sono dure di cervice o non sono interessate ad un cambiamento dello status quo, nonché costituiscono fonte di primaria sopravvivenza della partitocrazia.

virgovd 26.07.13 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buone notizie:

Wikileaks si presenta alle elezioni in Australia.

Assange sará senatore!!!

salu2

Ashoka il Grande, México Commentatore certificato 26.07.13 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna assolutamente protestare (pacificamente se non vogliamo essere bollati come eversivi). Serve fare sentire all'opinione pubblica che il movimento è seguito e fa sul serio. Stabiliamo una data e incontriamoci tutti a Roma, diamo un segnale tangibile. WM5S

rosario c. Commentatore certificato 26.07.13 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutti
oltre a ringraziare i nostri splendidi rappresentanti altro che pivelli stanno combattendo contro questa massa di cialtroni opportunisti che si definiscono politici ma che in realta' sarebbe da paragonarli a predatori ipocriti senza alcun senso di patriottismo.
Quello che bisogna fare e' informare cosa sia l'articolo 138 e una sua modifica ,l'Italiano e' pigro, delega non si informa a fondo , non sa quali sono le conseguenze di una simile modifica , bisogna spiegare in parole semplici alla portata di tutti, allora si che gli Italiani si renderebbero conto della presa per i fondelli che gli stanno affibbiando .
Grazie e buonagiornata.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato 26.07.13 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

no volevo fargli pubblicità, ma....

LA NOTA
Il Movimento dice di difendere la Carta
In realtà il pericolo è lo sfascio


http://www.corriere.it/politica/nota/13_luglio_26/nota_209c7d38-f5b3-11e2-8279-238a68ccdabf.shtml


paoloest..... 26.07.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Siamo sulla stessa barca ma non tutti vogliono remare per raggiungere la meta.I timonieri continuano a litigare tra di loro,e la barca gira su se stessa!!!

Raffaele Mauriello 26.07.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Non so che dire.... la verità è palese sotto gli occhi di tutti anche di quelli che si ostinano a non voler cambiare . Ragazzi io vi ho votato e lo rifarei!! Grillo complimenti il tuo sogno di democrazia sta diventando realtà anche se è veramente difficile . Ci aspettano tempi duri, dobbiamo essere solidali con i nostri cittadini in parlamento.Forza M5s

angela 26.07.13 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Fonte: http://www.frontediliberazionedaibanchieri.it/article-prodi-e-le-svendite-italiane-119244057.html


Controstoria di Romano Prodi

La ‘complicità’ tra Romano Prodi e Carlo De Benedetti inizia nel luglio 1982, quando Prodi viene nominato presidente dell’IRI, il più grande ente economico dello Stato, in casa di Carlo De Benedetti(proprietario del gruppo Repubblica e L’Espresso e di altre 30 riviste/quotidiani/settimanali/mensili in tutta Italia).

L’attività di Prodi dal 1982 al 2007 è stata concentrata principalmente in un solo unico compito:svendere (o regalare) tutti gli enti pubblici dello Stato al suo alleato Carlo De Benedetti a un prezzo irrisorio con bandi truccati.
De Benedetti, dal canto suo, si è poi puntualmente affrettato a rivendere immediatamente tali società al loro reale valore di mercato (di solito 20 volte il loro prezzo d’acquisto) a gruppi stranieri (o addirittura allo Stato stesso, che li ricomprava a prezzi folli), realizzando guadagni incalcolabili a danno degli italiani.
Prodi, per 7 anni guidò l’ IRI dello Stato, concedendo tra l’altro incarichi miliardari alla sua società di consulenza “Nomisma“, con un evidente conflitto di interessi.
Al termine di questi 7 anni il patrimonio Leggi il resto di questo articolo »

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.07.13 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Questi ?
Questi non sono degli eroi borghesi
sono i nostri Cittadini.
Quello per cui il Movimento è nato e lavorato,avere dei portavoce in Parlamento ONESTI che lavorano studiano pensano per la gente,per i loro concittadini senza interessi personali o peggio.
Dove sono tutte quelle teste d'uovo che ogni giorno riempiono pagine e pagine di giornali e ore e ore di televisione ragliando di civiltà e democrazia.
Dove sono quei politici navigati arroganti scoutisti e scongelatori.
Dove sono ora che c'è da dare notizia,giudicare,commentare il lavoro di questi nostri Cittadini....
Vi ha fatto comodo ridurre tutto a Beppe ai suoi toni,un uomo solo al comando...ecco la risposta del Movimento.
Ma tutto tace ora.
Finitela con il vostro nonnismo,questo bullismo squadrista di triste memoria.
Basta trattare con arroganza e sufficenza questi Cittadini.
Avete solo da imparare e tacere di fronte a loro,
persone cittadini italiani che senza nessuna esperienza pregressa,certo,ma con la forza delle idee e dell'onestà vi stanno dando lezioni di democrazia e civiltà a badilate !!!
Teste d'uovo,forse pensanti,sottacete,occultate,attendete il prossimo gossip,vi spazzeremo via con i fatti di gente che fa una cosa a voi poco chiara e di certo poco praticata
gente che LAVORA per il bene degli altri senza convenienza alcuna.

dario rulli, aosta Commentatore certificato 26.07.13 09:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse sentiamo il caldo o le vacanze, RESTA I FATTO CHE A FRONTE DI UN ATTO TANTO LA NOSTRA PARTECIPAZIONE ALL'ATTIVITA' DEL BLOG ED A SOSTEGNO DEI PARLAMENTARI IN RIVOLTA SONO INADEGUATI!
SVEGLIA RAGAZZI NON E' TEMPO DI DORMIRE!
SVEGLIAAAAAAAA!!!!!!

poppy k., genova Commentatore certificato 26.07.13 08:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravi complimenti a tutti, il vostro è un lavoro duro, combattterli non è facile
Ogni volta che guardo un intervento alla Camera rabbrividisco per come vi trattano, ma poi penso non hanno armi, sentono la fine e allora la miglio difesa per loro è l'attacco
Mi fanno paura, io aspiro come tutto il Movimento a un cambiamento che riporti in questo paese l'OnestàUn paese che non ha morale è destinato a fallire

marika m., milano Commentatore certificato 26.07.13 08:43| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

Si discuteva dei problemi dello stato
si andò a finire sull'hascish legalizzato
che casa mia pareva quasi il parlamento
erano in 15 ma mi parevan 100.
Io che dicevo "Beh ragazzi andiamo piano
il vizio non è stato mai un partito sano".
E il più ribelle mi rispose un po' stonato
e in canzonetta lui polemizzò così:

"Che bello
due amici una chitarra e lo spinello
e una ragazza giusta che ci sta
e tutto il resto che importanza ha?
che bello
se piove porteremo anche l'ombrello
in giro per le vie della città
per due boccate di felicità".

"Ma l'opinione - dissi io - non la contate?
e che reputazione, dite un pò, vi fate?
la gente giudica voi state un po' in campana
ma quello invece di ascoltarmi continuò:

"Che bello
col pakistano nero e con l'ombrello
e una ragazza giusta che ci sta
e tutto il resto che importanza ha?"

Così di casa li cacciai senza ritegno
senza badare a chi mi palesava sdegno
li accompagnai per strada e chiuso ogni sportello
tornai in cucina e tra i barattoli uno che....

"Che bello
col giradischi acceso e lo spinello
non sarà stato giusto si lo so
ma in 15 eravamo troppi o no?".
E questa
amici miei è una storia disonesta
e puoi cambiarci i personaggi ma
quanta politica ci puoi trovar


https://www.youtube.com/watch?v=w-cHPF-_Ngk

paoloest.. 26.07.13 08:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa volta sono d' accordo con l'azione del Movimento. e vi ringrazio per non aver preso i soldi dei rimborsi elettorali.

Maria Teresa Armentano 26.07.13 08:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ricomincia il martellamento mediatico contro il nostro movimento,tutto cio che noi facciamo (tranne le cose importanti) vengono girate,stravolte reinventate a hoc da farle passare come sterili e solo di opposizione insulsa,dicono che stiamo boicottando leggi o provvedimenti molto importanti(senza pero' dire che sono pastrocci)ma se fosse vero che sono importanti ,come mai avendo avuto 20 anni di (mal)governo non le hanno fatte prima? 20 anni di pd-pdl.poi governi tecnici,poi saggi,poi tecnici e saggi insieme , e la colpa è nostra? questi sono pazzi e corrotti

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 26.07.13 08:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

signora camusso adesso hai rotto le palle
brutta stronza fannullona scansafatiche accattona,corrotta mafiosa.è ORA DI FINIRLA CON TUTTI I VOSTRI PRIVILEGI DIFENDETE L'INDIFENDIBILE, ANCHE E SOPRATTUTO LADRI ASSENTEISTI RACCOMANDATI CHE NON FANNO UN CAZZO DALLA MATTINA ALLA SERA.è ORA DI FINIRLA CON CHI HA TUTTI I DIRITTI E CHI HA SOLO DOVERI.POVERI OPERAI SENZA DIRITTI. AVETE RUBATO ANCHE IL FUTURO DEI GIOVANI.NON SE NE PUò PIù.
VERGONATI BRUTTA FACCIA TOSTA.
PRIMA O POI SCOPPIA LA GUERRA.SPERIAMO DI NO...
W IL MOVIMENTO 5 STELLE

eugenio percossi, san benedetto dei marsi Commentatore certificato 26.07.13 08:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amiche e amici 5 Stelle,ieri sera e stanotte ( riguardandolo su internet)osservando la eroica intransigenza con cui i nostri cittadini parlamentari stanno facendo "costruzionismo" contro il Golpe Anticostituzionale,e di piu'...ascoltando e riascoltando il nostro Matteo Dall'Osso rispondere agli insulti a lui diretti da quei PORCI COPERTI DI LETAME...........
mi sono commosso,si,fino alle lacrime ( e non e' da me credetemi).In quei momenti mi sono venuti brutti pensieri che ho dovuto scacciare in fretta,e' cosi' quando ti vengono in mente pistole,cappi da impiccagione,candelotti di dinamite......
Poi il pensiero m'e'andato ad una famosa simbologia appresa sui libri di storia,comne tanti di noi......quella scritta comparsa sulle mura di una casetta contadina,vicino al Piave
sul finire del 1917...

O TUTTI EROI SUL PIAVE O TUTTI ACCOPPATI....

Ce la state mettendo tutta,parlamentari 5 Stelle,Beppe,Gianroberto.
Credo che siamo pronti anche noi della rete ,nei
territori.A FARE LA NOSTRA PARTE.
SOLO UN CENNO E SI PARTE.

franco graziani 26.07.13 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
se queste sensazioni si dovessero trasformare in verità, mi dispiace molto per milioni e milioni di Italiani stupidi che se le sono andate proprio a cercare votandoli alle ultime elezioni

Per quelli sicuramente più furbi e quindi tutt'altro che stupidi, parlo di quelli che hanno capito tutto da decenni e decenni, posso solo dire che si sono già messi al riparo da tutto e che assisteranno beati agli eventi che potrebbero esserci come fosse semplicemente un film.

Se in decenni e decenni gli Italiani che votano ancora non hanno ben compreso con chi hanno a che fare, o meglio, chi sono veramente coloro che votano, posso dire solo che se si meriterebbero tutto queso senza se e senza ma; un vecchi proverbio sempre valido dice che: CHI E' COLPA DEL PROPRIO MAL PIANGA SE' STESSO! che tradotto in italiano significa : sono solo c...i loro!

Anónimo roberto l'apolitico 26.07.13 08:28| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici del mattino, una sola parola per definire i RAGAZZI IN PARLAMENTO

BRAVI !

BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-

BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-

BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-

BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-

BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-

BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-

BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-

BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-

BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-

BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-

BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-

BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-

BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-

BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-

BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-BRAVI-

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 26.07.13 08:26| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno ha scritto e io ribadisco:

"forza grillini, tenete (teniamo)duro, vi seguiremo fino alla fine"

alessio dandria 26.07.13 08:26| 
 |
Rispondi al commento

La Costituzione non è un totem. Va rivista, adeguata, anche rafforzata (perchè no?) alla luce dei cambiamenti storici e sociali.
Problema debito pubblico: se non si modifica l'art. 81, quarto comma, è impossibile governare la finanza pubblica. Il Parlamento ha il compito di controllare gli atti del governo, non quello di partecipare alla gestione. La gestione della finanza pubblica, del bilancio dello Stato, deve passare sotto la responsabilità del governo.

M. Mazzini 26.07.13 08:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unico obiettivo di questo governo è arrivare ai 24 mesi per accedere di diritto alla pensione!
Sciacalli tutti!

Sud Vicius 26.07.13 08:24| 
 |
Rispondi al commento

E come dice er mi fijo dallo milanese accento: buongiorno per tutto il giorno blogghe

luis p., roma Commentatore certificato 26.07.13 08:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.
promemoria per gli elettori del piddì!


dal corriere.

"""Fassina: «Esiste evasione di sopravvivenza»
Esulta Brunetta: «Benvenuto nel Pdl»
Il viceministro Pd dell’ Economia: relazione tra fuga dal fisco e insostenibilità delle tasse. L’ira di Camusso: «Grave»""""


fassì, qui c'è gente che non ha i soldi nemmeno per la sopravvivenza giornaliera! altro che evasione!

datti da fare per questi!!!

paoloest.... 26.07.13 08:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo un paio di settimane di pausa i media tradizionali tornano ad attaccare il nostro M5S, facendo apparire il tentativo dei nostri cittadini in trincea di ridare al pappamento la sua dignità come puro e semplice ostruzionismo che porterebbe alla mancata approvazione di norme che salverebbero il paese dallo sfascio.
Considerazione semplice semplice: se tutti questi provvedimenti fossero stati davvero così urgenti sarebbero stati presentati PRIMA, e soprattutto non sarebbe stato bloccato il pappamento per dare una mano allo psiconano.
Detto questo detto tutto.
Avanti così M5S!Gli Italioti piano piano si stanno svegliando!

Antonio C. Commentatore certificato 26.07.13 08:06| 
 |
Rispondi al commento

Ho sempre più l'impressione che si stia avvicinando la resa dei conti: Non sarà indolore, ma preferisco soffrire che continuare con questo immobilismo che stiamo vivendo dalle elezioni. L'unica cosa che continua a funzionare è l'emorragia di denaro dalle casse dello stato verso le tasche dei soliti noti. FORZA GRILLINI siete la barricata dei nostri diritti, e presto dovrete sostenere l'urto dei partiti all'attacco dei loro privilegi. TENETE DURO, VI SEGUIREMO FINO ALLA FINE.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.07.13 08:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Grazie ragazzi, vedervi e sentirvi in parlamento è un piacere. Vedervi compatti e competenti sta facendo tremare le mura del palazzo.
Grazie da me e dalla mia famiglia

Stefano 26.07.13 08:03| 
 |
Rispondi al commento

NON SIAMO NOI ELETTORI AD AVER SBAGLIATO A VOTARE M5S, MA SONO GLI ELETTI AD AVER TRADITO IL POPOLO ITALIANO.


UN VDAY PER LA COSTITUZIONE

L'Italia è una dittatura partitocratica, della democrazia non ha neppure il profumo.Inutile girarci intorno, il cittadino non conta nulla. Da piazzale Loreto sono cambiate solo le forme del Potere, la sostanza è rimasta la stessa. I partiti si reggono su un tavolino a tre gambe. La prima gamba sono i cosiddetti "rimborsi elettorali" pari a un miliardo di euro, senza i quali i partiti cesserebbero di esistere dopo una settimana. La seconda gamba sono i media, i giornali foraggiati dal finanziamento pubblici, la Rai asservita ai partiti, Mediaset a cui sono state date in concessione le frequenze nazionali per un pugno di euro. La terza gamba è parte della Costituzione, disegnata per garantire l'egemonia dei partiti e l'esclusione dei cittadini dalla cosa pubblica. E' opportuno fare un passo indietro. La Costituzione venne scritta nel dopoguerra dall'Assemblea Costituente dominata da esponenti di tre partiti: la Democrazia Cristiana, il Partito Socialista e il Partito Comunista.

... [continua]

dal Blog di Beppe Grillo (07/01/2012)


ABBATTERE QUESTA COSTITUZIONE, E' UNA PRIORITA' PER TUTTI I NOSTRI CITTADINI.
CERCARE DI "DIFENDERLA" (ANCHE CON ARGOMENTAZIONI STRUMENTALI) E' UN ERRORE, CHE NON RIMARRA' SENZA CONSEGUENZE.

gianfranco c., cosenza Commentatore certificato 26.07.13 07:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

@paolo rivera

per guardarti il gp di formula uno sul web ,non devi installare nulla sul tuo computer!!!
est tutto in streaming!

buondì a tutti!!!

paoloest..... 26.07.13 07:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se pensano di "maneggiare" la Costituzione a prodomo loro..si sbagliano..e ricordatevi che tutto ciò che hanno fatto fanno o faranno un giorno sarà spazzato via..e anche in malo modo..
Un debito pubblico ingestibile,uno spread tenuto basso artificiosamente,un economia a pezzi, e un sistema sociale di welfare che è all'abbandono totale..!!
Serve un "RESET GENERALE"...di solito un reset si avvia con un comando ordinato, oppure con un alterazione del sistema...(tilt)ecco serve un "TILT"...ora lo spread è basso..ma il debito pubblico sale..andando ad incidere(in termini di PIL..più che altro domestico/familiare)sulle tasche dei cittadini, con le così dette TASSE/imposte, dirette e indirette che ormai riducono in modo drastico l'entrate delle famiglie, rendendole sempre più povere.
questo combinato disposto dato da tasse/burocrazia/magna magna da come effetto opposto la delocalizzazione di:
Aziende,Capitali,mancanza d'investimenti,corrosione del potere d'acquisto..quindi il risultato finale sarà un bel DEFAULT...!e questi signori per quanto si sforzino,non riusciranno ad evitare il crollo..aprendo la strada a una delle opzioni sopra indicate..quindi sta a loro decidere se conviene insistere..(in questo caso gli servirà l'elicotteri)oppure farsi da parte..(cosa che auspico vivamente).

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 26.07.13 07:47| 
 |
Rispondi al commento


56,3 milioni di euro è quanto erogato la Camera per il 2013 a partiti e movimenti politici. Tutti i gruppi hanno votato a favore, contrario solo il Movimento 5 stelle che, non avendo fatto richiesta di rimborsi, ha rinunciato a 4 milioni di euro.

oggi RaiNews---la notizia si commenta da se

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 26.07.13 07:45| 
 |
Rispondi al commento

in gabbia c'era un coniglio che si lamentava tutti i giorni di come il padrone lo trattava.anzi era piu' di un coniglio. anzi erano molti conigli.
un giorno il padrone entro' in gabbia ed i conigli si accorsero di essere dei leoni e si tolsero i padroni dalle spese.avevano capito la rivoluzione francese.

italo pulin, vigodarzere Commentatore certificato 26.07.13 07:37| 
 |
Rispondi al commento

perche' qualche grillino non si prende la briga di trovare in internet le classifiche di assegnazione delle case popolari ?

Angelo Russolillo Commentatore certificato 26.07.13 07:35| 
 |
Rispondi al commento

Sviluppare politiche di accoglienza basate su un ''modello migratorio'' virtuoso e utile sia per il territorio che per l'immigrato e la sua famiglia. Questo l'obiettivo dell'accordo quadro stipulato questa mattina tra Confindustria Monza e Brianza e Cgil, Cisl e Uil. L'accordo riguarda i diritti di cittadinanza, la formazione e lo sviluppo professionale ed infine la flessibilita' e la regolazione del rapporto di lavoro. Sara' definito un codice etico antidiscriminatorio che potra' essere promosso e diffuso nelle aziende. Previste agevolazioni per tutti i lavoratori al fine di svolgere gli adempimenti religiosi, attraverso una maggior attenzione alla concessione di ferie, permessi, nei periodi di particolare interesse religioso. Saranno inoltre promosse azioni per favorire la semplificazione delle procedure di accertamento e certificazione igienico-sanitaria degli alloggi, l'accesso alle abitazioni di edilizia convenzionata. Soddisfatti i sindacati che parlano di ''intesa positiva'' perche' ''facilita percorsi di reciproco riconoscimento, e dunque di integrazione, tra immigrati e imprese''. Dello stesso avviso Massimo Manelli, Direttore Generale di Confindustria Monza e Brianza: ''Migliorare la qualita' della vita dei lavoratori immigrati significa creare maggior stabilita' che andra' anche a beneficio delle imprese del territorio di Monza e Brianza''.


somaro italiano : paga e taci!!

Angelo Russolillo Commentatore certificato 26.07.13 07:33| 
 |
Rispondi al commento

Da poliziotto della sezione antidroga tunisina a trafficante di stupefacenti e armi. Un nordafricano di 41 anni, Mongi Ltaief, ex agente, e' stato arrestato assieme a un altro concittadino di 32 anni, Lamjed Ben Kraiem, dal personale della sezione di polizia giudiziaria del Corpo Forestale di Trapani e del nucleo operativo regionale, per importazione, trasporto e detenzione a fini di spaccio di cocaina ed eroina. Secondo gli inquirenti, i due importavano circa 5 chili di droga a settimana dal loro Paese, occultandola nel tubo di scappamento della propria auto con la quale si imbarcavano sulla nave che da Tunisi approdava al porto di Trapani. Nel viaggio di ritorno, invece, i tunisini avrebbero trasportato armi nascoste negli elettrodomestici.
"Menti scaltre", come le ha definite l'ispettore Croce Conigliaro, responsabile della sezione provinciale di polizia giudiziaria, che ricorrevano a particolari espedienti per il traffico di droga, come quello di trasportare gli stupefacenti assieme ad altre spezie dall'odore intenso, come il crumiro, che riuscivano a ingannare il fiuto dei cani antidroga ed eludere cosi' i controlli alla dogana. I due sono stati fermati mentre stavano tentando la fuga verso la Tunisia,

Angelo Russolillo Commentatore certificato 26.07.13 07:31| 
 |
Rispondi al commento

E una volta cambiato l'articolo 138 che faranno questi furbacchioni?
Si autonomineranno parlamentari a vita lasciando all'elettoraro la facoltà di comporre un terzo, o un quarto, delle camere?
Stabiliranno "teste di serie", come nel calcio, di liste più elette "storicamente" per avere cospicui "premi elettorali"?
A questo punto la curiosità è grande: vediamo fino a che punto arriva la faccia tosta di questi volponi, e fino a quanto sarànno sostenuti da una percentuale consistente (e completramente irresponsabile) di opinione pubblica.
Forse con le "modifiche" future gli basterà solo il 5% del voti per avere la maggioranza assoluta del parlamento, e con essa il potere assoluto nel Paese (solo per svenderlo alle corporazioni straniere ovviamente).
Poi, dopo che le loro canagliate avranno raggiunto proporzioni bibliche, saranno cacciati via a voce di popolo, e per questo sicuramente già hanno pronta una "rotta di fuga" ed un luogo di nuova residenza dove, probabilmente stanno già accumulando risorse.

Jorge Corona Commentatore certificato 26.07.13 07:31| 
 |
Rispondi al commento

è una lotta che dobbiamo fare x spazzare questi corrotti. il m5stelle e tutti i citadini devono sostenere la difesa della democrazia,a costo di bloccare il parlamento.

stefano liberti 26.07.13 07:08| 
 |
Rispondi al commento

è un paese di nani, questo qua, non c'è un kaiser da fare, sgomentano sti signori


Lo so che questo argomento non centra niente con il post,ma per me e' impotante conoscerlo
Parla di tutta la illuminazione artificiale che copre l'Italia quanto spreco? Sono sicuro che almeno la meta non e' necessaria
quanti soldi buttati via.

marco da firenze 26.07.13 07:02| 
 |
Rispondi al commento

SONO PRONTA,COSA POSSO FARE DI CONCRETO,PERCHE' NON AVVENGA ?

ADELE L., cesena Commentatore certificato 26.07.13 07:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io non lo so pwer quanto tempo ancora quattro regioni:

emilia-romagna
veneto
lombardia
piemonte

riusciranno a tenere a galla la barca,

non lo so,

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 26.07.13 06:58| 
 |
Rispondi al commento

sta tutto on line, metti un codice fiscale e ti dovrebbero dire vita morte e miracoli

e invece no, leccano ancora francobolli

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 26.07.13 06:54| 
 |
Rispondi al commento

sul d.u.r.t. sorvolo proprio, gli unici ad averlo in regola stanno a lampedusa in un centro accoglienza

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 26.07.13 06:51| 
 |
Rispondi al commento

siete d'accordo che ci mancano gli strumenti, che una forzatura politica da qualche parte deve arrivare, che per superare l'impasse costituzionale potrebbero pensare anche a un colpo di mano in pieno agosto e che i numeri sulla carta ci sono ?

e allora vai col colpo di mano

via le province

via le regioni

trattativa con le regioni a statuto speciale per il graduale ritorno sotto la sovranità dello stato

comuni più grandi con maggiore potere d'imposizione e di spesa

sognare non costa quasi nulla..

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 26.07.13 06:45| 
 |
Rispondi al commento

come modificare una costituzione da dopoguerra quando il nostro dopoguerra non è ancora terminato, questo mi pare il punto di maggiore interesse in questa discussione

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 26.07.13 06:39| 
 |
Rispondi al commento

è da modificare, non ci sono dubbi,

è una costituzione da dopoguerra

ma è anche vero che il nostro dopoguerra non è ancora terminato, eh già !

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 26.07.13 06:37| 
 |
Rispondi al commento

non dimentico che alcuni mesi fa s'era definita la costituzione come modificabile, ci mancherebbe..

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 26.07.13 06:34| 
 |
Rispondi al commento

Che agostana VERGOGNA,mi auguro che ci sia un pò di buon senso nelle zucche dei compagni e camerati di bersani,pensano forse che tireremo petali di rose e canti allegri,per festeggiare il TRADIMENTO,o sarà mica che ci saranno gruppi di persone incazzate assai con niente da perdere,armati di tanta buona volontà e di nodosi bastoni...a cercare compagni e camerati..gli alleati???per spiegare che TRADIRE il popolo non è conveniente,di conseguenza una domanda:pronti ad affrontare le consequenze?

maurizioo v., aiello del friuli Commentatore certificato 26.07.13 06:33| 
 |
Rispondi al commento

bisogna fermarli prima che sia troppo tardi, non è accettabile che gente di questo infimo livello metta mano alle regole della costituzione, fermarli è un dovere nei confronti di chi si è fatto il mazzo e ha perso la vita per farcela avere...
al voto subito!!!

p.s: vi ho seguito tutta la notte, BRAVI.... RESISTETE!

Giuseppe A. 26.07.13 06:32| 
 |
Rispondi al commento

Se protesta sarà, le forze dell'ordine non possono che essere dalla parte di chi sta difendendo la Costituzione e contro chi, pur giurando, la vuol distruggere svendendo l'Italia. Se si vuol modificarla nessun escamotage, si rispettino tempi e regole. Un governo così, nato sul tradimento degli elettori, e' inoltre delegittimato in partenza. Il governo del fare...danni! Avanti 5 Stelle, faro democratico per tutti gli italiani onesti!!!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato 26.07.13 06:31| 
 |
Rispondi al commento

come ti assenti un attimo ecco che ti piazzano un tentativo di colpo di stato, c'hanno un tempismo che è una roba da matti

teniamoci stretti stretti il porcellum, date retta

BG

(Buona Giornata)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 26.07.13 06:29| 
 |
Rispondi al commento

Affermare che il treno viaggiasse velocità superiore a quella consentita, dire chi è il colpevole è superficiale azzardato e terroristico.

I TAV potrebbero funzionare anche senza macchinista .


Se un TAV eccede di velocità entrano automaticamente in funzione , prima gli avvisatori al macchinista ed alla centrale di controllo a terra, e poi se non vengono intraprese le opportune correzioni, il treno va automaticamente in frenata o può essere controllato e fermato da terra.


domanda: ma cosa ci facevo uno , in piena linea ferroviaria e fuori dei centri abitati, con il telefonino pronto a riprendere la scena ?

Angelo Russolillo Commentatore certificato 26.07.13 06:23| 
 |
Rispondi al commento

Sinteticamente e fuori d'ogni ipocrisia: non ho votato M5S alle elezioni, sono molto critico con l'idea di "democrazia liquida" e di "non partito" sostenuta da Grillo-Casaleggio e da M5S, non condivido moltissime delle idee del movimento. Una cosa, però, debbo constatare (ammettere, quasi!). Attualmente quella di M5S è l'unica vera opposizione parlamentare e i suoi Parlamentari(specie i deputati, per questioni di Regolamento) sono i soli a portare avanti la sacrosanta battaglia contro il progetto (evito qui i tecnicismi!Se richiesto approfondirò...) di (Contro)Riforma della Costituzione voluto, sostenuto e portato avanti a "spron battuto" da PD/PDL/Scelta Civica et Alii...

Bruno Orso 26.07.13 05:56| 
 |
Rispondi al commento

La COSTITUZIUNE è scritta per tutti i cittadini di qualsiasi estrazione sociale a salvaguardia di tutti e soprattutto in nome di tutto il popolo italiano scritta da personaggi veri(razza vecchia). Non è indignazione,ma incazzatura vera e propria avere sotto gli occhi tutto quello che stanno facendo personaggi di infimo ordine per distruggere gli ultimi scampoli di democrazia a prezzi di saldo. Inutile elencarne i nomi conosciuti da tutti. La notizia vera,invece, è che M5S non fa opposizione ma,FILIBUSTERING cito testualmente Mentana noto giornalista superpartes. Filibutering? Cazzata televisiva dell'anno degna del mongolino d'oro. Ho poi appreso, sempre su la7, che i veri problemi del paese sono quelli che jl pdl ha poca visibilità in un paio di trasmissioni televisive su rai3 e ha fatto intervenire il garante. Lo chiede il paese, così dicono solitamente quando sparano stupidaggini galattiche tipo questa (brunetta) che invece di pensare a buone leggi per uscire dalla crisi, perde il suo tempo a contare le ore di apparizione televisiva da Fazio. Veramente è ora di cambiare registro.BASTA e avanza tutto il letame prodotto da questo pattume politico.Grazie M5S!

Emilio Risari, Tricerro Commentatore certificato 26.07.13 05:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

M5S senza se e senza ma!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 26.07.13 03:28| 
 |
Rispondi al commento

è una vera e propria dittatura ripuliamo questo letamaio, facciamolo per i nostri figli che altrimenti ci malediranno!!!!!!!!!!!!

Maria Marcianò 26.07.13 02:06| 
 |
Rispondi al commento

FATELO VOI RAGAZZI...........
fatelo voi.......non mollate

Danyda bologna Commentatore certificato 26.07.13 02:05| 
 |
Rispondi al commento

Sto sveglio coi Voi ragazzi. Vi guardo, vi ascolto, siete belli e pieni di energia e il mio cuore democratico si riempe di ottimismo.
Spiegate a questi inetti, mentre avete parola abbondante, che Turismo, Arte, Cultura, Folklore, siti archeologici e monumentali, enogastronomia sono una risorsa immensa che capitan findus e i suoi lacchè ignorano e addirittura ne continuano a tagliare i budgets
Ragazzi, vi voglio bene.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.07.13 02:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Cambiare le leggi di garanzia che dovrebbero salvaguardare la costituzione e le procedure che si adottano per cambiarla,sembra quantomeno azzardato considerando che ciò viene fatto per abbreviare i tempi di approvazione e non se ne capisce la ragione per cui il popolo sovrano ne necessita.

Igor - Commentatore certificato 26.07.13 02:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il nostro Gallo un grandissimoooooooooooooo!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 26.07.13 01:39| 
 |
Rispondi al commento

fantastici i nostri e vanno avantiiii in diretta!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 26.07.13 01:31| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, oggi ho lasciato tanti commenti, non lo faccio mai.
Beppone, sono un sostenitore accanito del movimento da prima che ci fosse, perchè lo "vedevo" già nel 2005...
Beppe, questo è il momento: CHIAMA LA PIAZZA
Beppe, questo è il momento: CHIAMA LA PIAZZA
Beppe, questo è il momento: CHIAMA LA PIAZZA
Beppe, questo è il momento: CHIAMA LA PIAZZA
Beppe, questo è il momento: CHIAMA LA PIAZZA
Beppe, questo è il momento: CHIAMA LA PIAZZA

francesco da pisa 26.07.13 01:16| 
 |
Rispondi al commento

Segnalo questo commento di Carlo: è fantastico.

Epifanio s'indigna, morfeo monita, brunetta s'accorcia, gasparri sputacchia, gnazio rutta, monti non perviene, baffetto a vela, il nano deporta, giovanardi allo zoo, fini fa tortellini, renzi affitta, montezemolo ringrazia, i giornalisti occultano, i banchieri dissanguano.
La pulizia straordinaria del vespasiano italia è in atto. Non voglio più vedere queste facce di merda.
W il M5S!

antonio totonno, milano Commentatore certificato 26.07.13 00:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molti italiani sono confusi, altri corrotti ma ve ne sono anche tanti che hanno sempre più le idee chiare, toccare la costituzione in modo improprio ed arbitrario può essere la goccia che fa traboccare il vaso, se ciò dovesse accadere il popolo sarà legittimato ad intervenire, lo dovrà fare il capo dello stato i prefetti, le forze dell'ordine, tutti coloro che hanno giurato davanti alla bandiera italiana e chi non lo farà sarà considerato un traditore, che tutti riflettano perché la situazione è grave, non basta indossare una divisa per servire lo stato, bisogna difenderlo e non dai cittadini che sono lo stato stesso ma dai poteri forti che lo minacciano! Grazie ai parlamentari 5* che stanno facendo il possibile per arginare il disastro, brutta storia, veramente brutta!

paolo cordoni, arezzo Commentatore certificato 26.07.13 00:53| 
 |
Rispondi al commento

Sono molto preoccupato della situazione politica ci sono politici senza scrupoli vogliono cambiare la costituzione a proprio uso e consumo sarà la fine dell'Italia democratica .Il PD si sta suicidando però una volta che cambiano la costituzione non si torna indietro almeno ché non scoppierà una rivoluzione . Questo il PD non vede le conseguenze disunito com'è e il PDL ha in mano il potere per fare tutto quello che vuole . A proposito Berlusconi non sarà condannato tutti dicono di si ma personalmente la vedo molto difficile una sua condanna anzi impossibile quindi è da mettere una pietra sopra.

Marcello S., Bolzano Commentatore certificato 26.07.13 00:42| 
 |
Rispondi al commento

POLITICI ITALIANI CHE TOPPANO ! ! !

http://pinoz6700.blogspot.it/2013/07/politici-italiani-che-toppano.html

G. 26.07.13 00:40| 
 |
Rispondi al commento

Epifanio s'indigna, morfeo monita, brunetta s'accorcia, gasparri sputacchia, gnazio rutta, monti non perviene, baffetto a vela, il nano deporta, giovanardi allo zoo, fini fa tortellini, renzi affitta, montezemolo ringrazia, i giornalisti occultano, i banchieri dissanguano.
La pulizia straordinaria del vespasiano italia è in atto. Non voglio più vedere queste facce di merda.
W il M5S!

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.07.13 00:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ce la faccio più, non so più a chi rivolgermi per un lavoro, un qualsiasi lavoro. Anzi prima era un qualsiasi lavoro, ora che non posso più permettermi l'automobile il lavoro lo devo trovare vicino a casa restringendosi così il campo di ricerca. Non posso neanche emigrare, andare via di casa, i miei hanno bisogno di me, la casa di proprietà ha bisogno di manutenzione che non possiamo fare per mancanza di soldi. Dovrei andare dal dentista, IMPROPONIBILE! Non ho un orizzonte, non ho una speranza, non ho una vita. Se nulla cambierà il mio destino è segnato, via i miei a me non resta altro che fare il barbone, per fortuna non ho figli. Non voglio fare la vittima, non sto elemosinando un aiuto, sono anch'io responsabile di questa mia situazione, descrivo soltanto la mia realtà. Avessi vent'anni nonostante tutto avrei maggiori forze e maggiori speranze, avendo superato i 40 di forze ce ne sono ancora tante, ma la parabola è discendente, e la salute non è che sia proprio dalle mia parte. E per di più, com'è giusto che sia si pensa prima hai giovani. Se un giorno riusciremo a cacciare questi politici ne voglio prendere 1 o 2 da adottare, in modo che possa insegnargli la vita del povero, ma non del povero che comunque è supportato da uno Stato decente, che si interessa di offrigli delle possibilità, bensì del povero abbandonato da chiunque, e per giunta anche mazziato. Se possibile vorrei mi lasciaste la Minetti che deve proprio essere brava a fare le faccende di casa per mia Madre, e Berlusconi che gli faccio fare un po d'orto, sturare il cesso, imbiancare casa, e accendere la stufa al mattino. Ore sei puntuale. Il tutto ovviamente, rigorosamente pagato 2 euro l'ora, più o meno la paga di chi lavora in estate per le imprese di pulizie degli alberghi (2 euro a camera) per quanto riguarda vitto e alloggio che si arrangino, al massimo gli posso offrire un panino, un bicchiere e una branda nell'orto vicino al fusto dell'acqua. Aggiungo un'anti zanzara a settimana.

Giorgio Fiandrino , Buriasco Commentatore certificato 26.07.13 00:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unica soluzione per salvare l'Italia e' una rivoluzione armata. Forse la Francia ci potrebbe prestare la ghigliottina per i politici presenti e passati che si sono arricchiti con le tasse. Mi offro come la persona che sara' contenta di usare la ghigliottina e guardare tutte quelle teste rotolare nelle piazze! Vi assicuro che sara' un piacere.

Nunzia Rosmini Commentatore certificato 26.07.13 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Quanto guadagnano i dipendenti della Camera
………..

DIPENDENTI CAMERA DEI DEPUTATI

Le retribuzioni nette dei dipendenti della Camera dei deputati, pagate in 15 mensilità, sono stabilite in apposite tabelle, deliberate dall’Ufficio di Presidenza e, se da una parte non prevedono corrispettivi per prestazioni lavorative straordinarie o aggiuntive rispetto all’ordinario orario di lavoro, dall’altra, a fine carriera, arrivano a raggiungere cifre di tutto riguardo.

Consigliere parlamentare: da 68 mila euro lordi a inizio carriera a 356.788 euro alla fine.

Documentarista, tecnico, ragioniere: da 41.432 euro lordi a inizio carriera a 237.560 euro alla fine.

Segretario parlamentare: da 37mila euro lordi a inizio carriera a 156mila euro alla fine.

Collaboratore tecnico: da 32.753 euro lordi a inizio carriera a 152.790 euro alla fine.

Commesso in divisa e addetto alla vigilanza: da 36.876 euro lordi a inizio carriera a 133.375 euro alla fine.

Addetto alle officine, operaio, barbiere, autiste, inserviente della buvette: da 32 mila 483 euro lordi a inizio carriera a 133.375 euro alla fine.

fonte: http://news.panorama.it/politica/Il-taglio-in-busta-paga-della-Boldrini-Spiccioli

…e non ditemi che non posso scrivere “la casta nella casta”, perchè io guadagno 1.200 Euro al mese e mi faccio il culo tutti i giorni almeno come loro !!!

Forse noi siamo solo i primi. Una pioggia di querele seppellirà tutti coloro che hanno già pubblicato questi dati.

…io sento puzza di bavaglio…

http://siamolagente.altervista.org/camera/

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 26.07.13 00:12| 
 |
Rispondi al commento

...ammazziamoli...rivoluzione...ladri... in galera...stronzi...pezzi di merda...jene...
I commenti di sempre.
Tutto nella Norma.
I poliziotti deviant art, han spiato, seminato malwar, molotov, malumore, come da contratto.
Continuan a tagliarsi i coglioni...
I politici, posso star tranquilli.
I cittadini, dormono, le povere sentinelle presidian i bastioni del CAstello FAntasma.
Il Saccheggio è agli ultimi Sacconi.
Credon sia oro, invece è Merda.

Il Capitale, è solo Umano.
Remember.
Messo sul Blog, è praticamente in Cassaforte.
Progetti Sogni, Deliri, Spunti, Tracce, tutto un Tesoro da Saccheggiare.
E commerciare, con un Brevetto falso...
In Piazza, gli ultimi Mohicani.
A quelli ci penseran gli Huroni...

Alternativi: siate Alternativi.
L'( settembre, è arrivato prima, stavolta.
Notte, AMori.

MAx: fai il Bravo.
Non tapparmi la Bocca...
Son Grethe.
Non son aMara.
;)

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 26.07.13 00:12| 
 |
Rispondi al commento

400.000 volevi dire

marco arie' (loscultoredelmare), roma Commentatore certificato 26.07.13 00:11| 
 |
Rispondi al commento

https://questaitalia.wordpress.com/2013/07/25/carte-false-del-ministero-della-difesa-nel-giudizio-sul-muos/

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 26.07.13 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Ok a roma per il 31

Loading... 26.07.13 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Mettiamola così: la televisione serve come informazione (se funzionasse veramente), un Beppe in TV sarebbe una cannonata, lo si è visto quel giorno, dopo il Quirinale.
Davanti al Quirinale c'eravamo in quaranta per dimostrare il nostro sostegno a Grillo.

E va bene.

Oltre la TV (informazione) c'è la Piazza (Azione) con la polizia (reazione).

A noi Grillo non ci aveva chiamato... Se ci si muove, vediamo di essere in quattrocento almeno, la prossima volta.

Marcello M., roma Commentatore certificato 26.07.13 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2 anni fà quando di punto in bianco ci siamo trovati con un presidente del consiglio non votato da nessuno,fatto senatore 10 giorni prima(con che meriti non si sà)con un governo tecnico mai votato dagli italiani,nessuno ha detto niente(giornalisti in primis).
un golpe in più o uno in meno non fà differenza.
ogni popolo si merita i propi governi e i propi golpe.

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 26.07.13 00:02| 
 |
Rispondi al commento

JP MORGAN LO DICE A CHIARE LETTERE: IL PROBLEMA DELL’EURO SONO LE COSTITUZIONI ANTIFASCISTE:

I sistemi politici dei paesi del sud, e in particolare le loro costituzioni, adottate in seguito alla caduta del fascismo, presentano una serie di caratteristiche che appaiono inadatte a favorire la maggiore integrazione dell’area europea.

ARMANDO PONTEGGI Commentatore certificato 25.07.13 23:59| 
 |
Rispondi al commento


Sappiamo tutto dalla rielezione di napo, il partito unico, gli alleati che passano all'opposizione, il premio di maggioranza confermato anche se rubato, tutto quello che sarebbe successo. La parola giusta era stata anche detta da Beppe. E ci avevano già declassati da cittadini a sudditi con il governo tecnico. L'unica cosa che il M5S sta conseguendo nel frattempo è dimostrare al mondo e agli italiani la sua vocazione pacifica e democratica vedi il lavoro dei cittadini in parlamento. E scusate se non è poco. Giustamente qualcuno sul blog diceva " e noi, non facciamo niente?" A me sembra giunto il momento di manifestare pacificamente e massicciamente proprio a sostegno dello sforzo democratico che fanno in queste ore i pentastellati in aula. Contemporaneamente. Nessuno potrà dire che dentro e fuori il palazzo il M5S non sia democratico e legittimato a dimostrare. Altro che ferie!

P.S. Fico dov'é, lo hanno sequestrato in Rai o su quel fronte non
può fare niente?

maria s., ancona Commentatore certificato 25.07.13 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Come da tempo scrivo nei miei brevi commenti, questa che viviamo ormai da tanti anni è una "democrazia dittatoriale". Il tentativo di modifica dell'Art. 138 ne è la più lampante dimostrazione. Se riuscissero a realizzare questa ennesima iniquità avrebbero in mano il POTERE ASSOLUTO ! Si deve assolutamente impedire che riescano nel loro nefando intento. L'ostruzionismo in parlamento deve essere fortissimo da parte delle forze di opposizione. Ma, mi chiedo, nel caso in cui non si riuscisse a bloccarli che si deve fare? Stare a guardare che continuino a fare i propri loschi affari a discapito del Paese?

Anna Cereto Altinama, Misilmeri Commentatore certificato 25.07.13 23:58| 
 |
Rispondi al commento

HO UN PROBLEMA off zatopek (in_topo)
(gioco il jolly)

^_^

Non avendo sky, per vedere i GP di formula 1 mi affido a qualche link che mia figlia mi trova. L'ultima volta ho combinato un pasticcio. Per vedere il GP ho scaricato (erroneamente) qualcosa (un virus) che mi ha cambiato la pagina iniziale con una nuova pagina --->>>delta.search<<<--- (www.delta-search.com/?babsrc=NT_ss&mntrId=DC9DE839DF1354B8&affID=119357&tt=250613_gr1&tsp=4929) che somiglia tanto a google. QUindi sono andato tramite opzioni a reimpostare la pagina iniziale e successivamente ho cancellato tramite il pannello di controllo il malware che si era installato. Se da un lato sono riuscito a ripristinare la home page resta il fatto che, utilizzando mozilla come browser, tutte le volte che apro una nuova scheda si rimaterializza sempre delta.search (si rigenera) come sopra. Conoscete il modo di togliere questo link?

Qualcuno mi aiuti!
(vi ringrazio anticipatamente)

Saluti

Paolo


e con questa vi auguro una notte stellata!!


Siate sempre capaci di sentire nel più profondo di voi stessi ogni ingiustizia commessa contro chiunque in qualsiasi parte del mondo: è la qualità più bella di un rivoluzionario.

Che Guevara

ema dell Commentatore certificato 25.07.13 23:55| 
 |
Rispondi al commento

grandi sti ragazzi. Sono 5 ore che sono incollato su sky a seguire in diretta i loro interventi. Che pulizia. Commoventi. Che differenza con quell'immondizia che ancora ci inquina. Forza 5 stelle!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

marco arie' 25.07.13 23:53| 
 |
Rispondi al commento

CLICCATE SOPRA!!!CLICCATE SOPRA X SAPERE!!!CONDIVIDETE A PALLA!!!

CHE SCHIFO:CLICCATE X VEDERE 25.07.13 23:52| 
 |
Rispondi al commento

SOS NOTIZIA!!!!

MA !! IN CHE MODO IL PARLAMENTO VUOLE CAMBIARE L'ART. 138, SE è VERO CHE :

"Il vero obiettivo di questo governo è la distruzione dell'impianto costituzionale per poter cambiare le regole del gioco democratico e assicurare ai partiti il potere e la greppia di Stato"

PER IL M5S NON CI SONO PROPLEMI VISTO CHE è IL PRIMO PARTITO ITALIANO CON IL SUO 25%.

COMUNQUE !!! IL VERO COLPO DI STATO IN QUESTO PAESE è GIA' AVVENUTO, QUANDO CON GIOCHI DI PRESTIGIO ALLEANZE POLITICHE DI DIVERSA IDEOLOGIA SONO IN SINTONIA PER I PROPRI INTERESSI E IN CONTRASTO PER GLI INTERESSI DEL POPOLO ITALIANO.

IN FUTURO GRAZIE ALL'EUROPA UNITA IL PARLAMENTO E LO STESSO GOVERNO ITALIANO CONTERA' SEMPRE MENO NELLE DECISIONI NAZIONALI .

pietro l. Commentatore certificato 25.07.13 23:51| 
 |
Rispondi al commento

La colpa di questo casino che dura decine di anni e' da imputare a una parte di italiani, bisogna cominciare ad additare quegli italiani che votano per il marciume che siede nelle alte sfere e che sta facendo diventare le nostre sfere veramente rosse.

Marco 25.07.13 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Chi fa una rivoluzione combatte in proprio.
Chi fa la guerra combatte conto terzi che lo liquideranno con una medaglia.

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 25.07.13 23:50| 
 |
Rispondi al commento

PENSAVAMO o meglio ci illudevamo che tutto poi avesse il giusto corso; con il M5S all'OPPOSIZIONE...no questo nessuno se lo sarebbe mai aspettato. E ora uno pensa a cosa potrebbe succedere!? succederà proprio un bel niente, rimarrà tutto come previsto...i padroni dell'Italia a spartirsi il potere ora più di prima, la costituzione è lì, si prenderà e si modificherà a secondo delle esigenze, protese a far fuori ogni forma di protesta oppositiva, ad ingolfare il grido di dolore della gente semplice ed onesta di questo Paese.Abbiamo fatto di tutto per avere questa situazione e ora ci lamentiamo se un miscuglio di trafficanti dediti alla politica, con tanti presumibili buoni propositi non si faccia scivolare questa TOP situazione che si è venuta a creare? Poveri noi!

ciro abate, arzano (Na) Commentatore certificato 25.07.13 23:47| 
 |
Rispondi al commento

C'è comunque anche la repressione della pirateria in delibera ed è l'aspetto più delicato. Come evitare i rischi liberticidi?
"Funzionerà così. Il detentore di copyright ci segnala che su un sito c'è un'opera pirata. Allora noi svolgiamo un'indagine e se verifichiamo che c'è violazione di copyright, chiediamo al titolare (il "page owner") di rimuoverla. Se questo non rimedia, ci sono due alternative. Se il sito è ospitato da un hosting provider italiano, possiamo chiedere a quest'ultimo di rimuovere l'opera. Se è straniero, dobbiamo chiedere ai provider internet italiani di disabilitare l'accesso dei propri utenti a quel sito. Ci sono due grosse novità rispetto alla precedente delibera. Primo, non imporremo di bloccare l'indirizzo IP del sito estero, cosa che equivale a impedire una comunicazione e potrebbe equipararsi a censura. I provider potranno agire alterando i sistemi Dns (Domain Name Server). Inoltre, non sarà loro imposta la rimozione selettiva che richiede l'uso, lesivo della privacy, di dispositivi Dpi (Deep Packet Inspection)".

Ma questo vuol dire che agli utenti basterà cambiare i Dns nelle opzioni del proprio sistema operativo per accedere comunque a quel sito.
"Sì, ma le ricerche dimostrano che il 70 per cento degli utenti non lo sa o non lo vuole fare. Quindi la misura è efficace e non minaccia la libertà di internet. La seconda differenza con la delibera precedente è che ci focalizzeremo su quel centinaio di siti di pirateria massiva che sono responsabili della stragrande maggioranza delle violazioni di copyright e dei danni economici ai content provider. Per questi siti, infatti, la nostra procedura di repressione sarà rapida, durerà solo 10 giorni, mentre per tutte le alte segnalazioni ci metteremo 45 giorni.

http://www.repubblica.it/tecnologia/2013/07/25/news/copyright_decina-63686904/?ref=fbpt

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 25.07.13 23:39| 
 |
Rispondi al commento

Quale momento migliore per colpire l'avversario? si approfitta sempre di quando uno è distratto e abbassa la guardia (agosto e natale sono dei classici).
Ma chi è che ci sta colpendo a tradimento?
Sono i politici ovviamente capeggiati da re George I che spinge per il governo del fare cose non richieste.... ma chi spinge i politici????
Insomma se oggi prendessimo le nostre fedeli balestre da 180 libbre e andassimo ad assassinare i politici colpiremmo i veri responsabili? Si e no.
Per sapere chi vuole una legge bisogna guardare il cui prodest, ovvero chi maggiormente se ne avvantaggia e pur essendo i politici in lista direi che sono accompagnati da un sacco di altri stronzi, persone di peso economico assai rilevante e che probabilmente sono in grado di ricattare almeno un quarto del parlamento italiano (qualora ne avessero bisogno, ma credo che se li siano già comprati tutti...).
Purtroppo l'unica prova madre sarebbe la confessione, ma per averla occorrerebbe aspettare qualche minuto a lanciare il dardo e usare metodi poco carini per sapere chi sono i mandanti, in mancanza dei quali toccherebbe prendersela con i galoppini.
I cambiamenti costituzionali richiesti servono a grosse finanziarie, banche e criminalità per fottere ancora più soldi al popolo evitando che i residui di democrazia tuttora presenti non inceppino il rodato meccanismo di economia del furto attualmente posto in essere.

Devo dire che della costituzione se ne è già fatta carne da porco con il fiscal compact e gli italiani hanno dimostrato il loro profondo patriottismo da cani votando caparbiamente proprio gli stupratori della costituzione.

http://it.wikipedia.org/wiki/Colpo_di_Stato
Edward Luttwak dice: "Un colpo di Stato consiste nell'infiltrazione di un piccolo, ma fondamentale, segmento dell'apparato statale, che viene poi utilizzato per spostare il governo dal suo controllo"; la forza armata non è una caratteristica distintiva di un colpo di Stato.

La dittatura c'è, non bisogna ignorarla.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 25.07.13 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Mettiamo che in quel tavolo subentri uno con la testa sul collo, e una maglietta bianca con una V rossa sul petto:
- Il Potere impugna la spada
- Il banchiere balbetta
- i competenti non trovano le parole
- L'asino coi paraocchi scalcia e fugge via
- quello con la V sul petto si mette a parlare chiaro e il potere perda la corona d'ulivo, cercando una spada di cera, ormai fusa per il calore delle parole della "V".

Marcello M., roma Commentatore certificato 25.07.13 23:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MAx!

Anche Geloso?

Le hai proprio tutte...

BAci, Cucciolo.
:)

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 25.07.13 23:27| 
 |
Rispondi al commento

I saggi studiano come modificare la costituzione?
Chi sono mai i saggi...?
Per metà hanno votato Ruby nipote di Mubarak..!
E il PD non si è ancora scisso?
E le sezioni non hanno bruciato le tessere?

E noi non ci siamo ancora procurate le armi???

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 25.07.13 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Ma che cavoli! Fermateli! Fate qualcosa! Aiutateci!

mara b., Castiglione delle Stiviere Commentatore certificato 25.07.13 23:22| 
 |
Rispondi al commento

E' incredibile vedere dei nostri fratelli italiani voler deliberatamente far precipitare il proprio paese verso un regime autoritario per l'interesse di una ristretta elite perversa e corrotta. Trasformare forzosamente ma in sordina l'architrave della nostra Costituzione, getterà le premesse per portare il Paese nel baratro di una dittatura. Credevo che Monti ed ora Letta ci potessero salvare da un devastante ventennio di berlusconismo, ma purtroppo sono cambiate le marionette ma il copione è sempre lo stesso. Prepariamoci a difendere il Paese dal disastro antidemocratico...

Cristiano Cappelli, Parma Commentatore certificato 25.07.13 23:19| 
 |
Rispondi al commento

I nostri ragazzi in parlamento sono dei giganti!

Orgogliosa di aver contribuito a mandarceli.

Non riusciremo mai a ringraziarli abbastanza per quello che stanno facendo, spero soltanto che arrivi loro la nostra solidarietà e il nostro sostegno.

Vedere che c'è chi si permette di insultarli in aula è davvero troppo... e questi indegni individui dovrebbero essere lì per fare gli interessi del popolo italiano?

La cosa positiva è che li costringiamo a lervarsi la maschera e credo che abbiano davvero paura questa volta.

Ornella M., Uzzano Pistoia Commentatore certificato 25.07.13 23:19| 
 |
Rispondi al commento

Qualsiasi azione di governo, che porti a un cambiamento o alla mancata applicazione di qualsiasi articolo della Costituzione, è da considerarsi VILIPENDIO nei confronti di chi crede in una società più equa.

Siamo nel sonno della ragione, e i mostri sono stati generati...

Sostegno Sempre al MOVIMENTO 5 STELLE e ai suoi Rappresentanti.

Hasta la Victoria Siempre

Oliveri Enrico 25.07.13 23:17| 
 |
Rispondi al commento

nel 68 siamo scesi in piazza per meno,dove sono i giovani di oggi?questi politici fanno quello che vogliono e i giovani fanno un ca....!

giuseppe sorce 25.07.13 23:15| 
 |
Rispondi al commento

--- ALTO GRADIMENTO O ALTO TRADIMENTO? ---

Viene da chiedersi se non vi siano gli estremi per accusare questi "signori" di Attentato alla Costituzione dello Stato...

nell'articolo 283 del Codice Penale si legge:

"Chiunque commette un fatto diretto a mutare la costituzione dello Stato, o la forma del Governo, con mezzi non consentiti dall'ordinamento costituzionale dello Stato, è punito con la reclusione non inferiore a dodici anni"

e viene da pensare... quasi quasi ci siamo... poi però si scopre che questo articolo nel 2006 è stato sostituito nel silenzio generale (che novità) dal governo Berlusconi in questo modo:

"Chiunque, con atti violenti, commette un fatto diretto e idoneo a mutare la Costituzione dello Stato o la forma di governo, è punito con la reclusione non inferiore a cinque anni"

non sono un esperto, ma mi pare che quest'articolo così com'è adesso non serve più a niente... quello che salta subito all'occhio è quel "con atti violenti"... e che vuol dire... cioè se stravolgo la Costituzione con "baci ed abbracci" non mi succede niente... e poi, perché mai il governo Berlusconi ha sentito la necessità di modificare quest'articolo...

viene quasi da pensare che questa situazione delle larghe intese e dei "baci e abbracci" per la riappacificazione del paese fosse programmata da tempo...

Mago Merlino 25.07.13 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi mia madre che vota M5S mi ha detto: gli Italiani parlano troppo, sarebbe meglio qualche manata in più, certo si rischia grosso, forse la violenza è proprio quello che vogliono i partiti per giustificare qualsiasi modifica alla costituzione arrivando ad inserire regole e fare leggi fuori da ogni buon senso. Ma arrivati a questo punto, la democrazia, le parole, le proposte e le idee in questo paese non valgono più nulla, dunque occhio per occhio, dente per dente e nefesch per nefesch!

Giorgio Fiandrino , Buriasco Commentatore certificato 25.07.13 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe avanti così. Te non ti fermare, hai un ruolo strategico e importantissimo, ora tocca a noi muovere i pezzi grossi, le armi letali.
Queste carogne sperano che facendo sempre più schifo e producendo scandali giornalieri, noi ci si fermi all'indifferenza.
Non è così.
Ora basta, la pazienza ha un limite.
"Non avete scampo, arrendetevi, siete circondati".
Forse è meglio che scappate via, perchè la resa non vi salverà, non faremo prigionieri.

antonio totonno, milano Commentatore certificato 25.07.13 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tornati al medioevo: servi della gleba e padroni terrieri.

Sono passati centinaia...migliaia di anni nella storia umana su questa terra e ancora ci comportiamo allo stesso modo, l'essere umano ha bisogno di cambiare dentro di se per cambiare fuori, questa è la più grande rivoluzione nell'intera storia dell'umanità.

Yuri B., Bologna Commentatore certificato 25.07.13 23:11| 
 |
Rispondi al commento

Articolo che lascia molte perplessità se si pensa che è stato scritto da autorevoli esponenti di un Movimento che si candida alla guida del Paese.
La domanda che sorge spontanea è ma davvero credevano che bastasse essere in Parlamento per cambiare le cose ?
Non può essere cos', non potete crederci veramente non è possibile che quasi 9 milioni di Italiani ci siano cascati.
Da venti anni a questa parte l'opposizione non conta nulla. I Governi di destra o di Sinistram non fa differenza, impongono la propria volontà senza tenere in ben che minimno conto l'opposizione e l'attività parlamentare in genere.
Basta guardare le statistiche circa il ricorso al voto di fiducia ed ai decreti legge per capirlo.

Si fa finta di discutere, si perde volutamente tempo e poi s'impone la fiducia.
La costituzione parla chiaro fiducia e Decreti sono misure straordinarie, Eccezioni quasi uniche, ma che importa a questi signori.
E penavate che questi signori si preoccupassero delle Vostre denunce.dei votanti che vi consentirà di cambuiare l'Italia da soli.

Illusi e, vi assicuro vorrei usare ben altri termini.
Ma consolatevi in qualche elezione futura , tra venti o trenta anni raggiungerete quella soglia del 50 %
Nel Frattempo cullatevi nelle utopie del Vostro Guru Casaleggio

Marco Piccinini 25.07.13 23:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MOLTI ITALIANI NON LO CAPISCONO , MA STIAMO LOTTANDO ANCHE PER LORO. CONTINUANO A CREDERE ANCORA ALLA BUONA FEDE DELLA CASTA , SENZA OFFESA , MA MI FANNO QUASI PENA . SPERIAMO CHE SI SVEGLINO AL PIU' PRESTO PERCHE' SONO LORO CHE DANNO LA FORZA A QUESTA FALSO GOVERNO .

carlo cafarelli, sulmona Commentatore certificato 25.07.13 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Oggi mia madre che vota M5S mi ha detto: gli Italiani parlano troppo, sarebbe meglio qualche manata in più, certo rischia grosso, forse è quello che vogliono i partiti per giustificare qualsiasi modifica alla costituzione arrivando ad inserire regole e fare leggi fuori da ogni buon senso. Ma arrivati a questo punto le parole, le proposte e le idee non valgono più nulla in questo paese, dunque occhio per occhio, dente per dente e nefesch per nefesch!

Giorgio Fiandrino , Buriasco Commentatore certificato 25.07.13 23:09| 
 |
Rispondi al commento

PRIMO:Chi deride un collega,comunque una persona affetta da problemi,DEVE essere espulso dal parlamento!!SECONDO: come si sentirà CROZZA,avrà capito che la verità offende?TERZO:Gli Italiani avranno capito in che mani siamo?Signori miei,hanno cercato in tutti i modi di distruggere il M5S, come mai?Chi evidenzia le cose che non vanno,vanno tolti dalla circolazione!Insomma,è indispensabile capire che chi è al governo,PD meno L e PDL,sono totalmente uguali!Non chiediamoci cosa bisogna fare,basta che la prossima volta che si va a votare,votiamo da tutt'altra parte!Non si può semplificare dicendo sono tutti uguali,cinque anni fa il M5S non c'era,quattro anni fa il M5S non c'era,tre anni fa il M5S non c'era,due anni fa il M5S non c'era,gli altri c'erano TUTTI,non hanno fatto NULLA!!!!Basta dare la colpa all'ultimo arrivato!Cercano di cambiare la costituzione a loro favore!Per favore svegliamoci!!!Questopenso,questo scrivo!Buona vita a tutti gli onesti! Paolo buon.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 25.07.13 23:09| 
 |
Rispondi al commento

buonasera blog!!!!

sempre piu' convinta che ce la faremo!!
W M5S
uniti piu' che mai!!

ema dell Commentatore certificato 25.07.13 23:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il grosso ostacolo per un vero cambiamento e la naturale riappropriazione della Costituzione è la continua indifferenza, direi meglio pigrizia del comune cittadino educato al qualunquismo per sfociare poi nel vittimismo. Ma cosa ci vuole
per scuoterli?
Non sono bastati i numerosi scandali di appartenenti al PDL & PD-L a convincere i cittadini italiani di quanto strenuo sia il lavoro dei ns Parlamentari 5 Stelle? Quello che stanno facendo con l'attuale ostruzionismo parlamentare è impedire a questi "ineletti" di avere il campo libero per ricucirsi il diritto di deliberare a proprio piacimento inibendo il Compito primo del Parlamento: tutelare la Democrazia!

Nuccio Nasca 25.07.13 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Ormai non c'è più limite. E' un vero colpo di stato. Basta non se ne può più.

Strepitosi i ragazzi alle camere. Per fortuna ci sono loro.

Salviamo la democrazia salviamo l'Italia.

Roberto Luison, Castello di Godego Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.13 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Sto guardando in diretta i deputati 5Stelle che in Parlamento c'è la stanno mettendo tutta per stoppare
il DECRETO e il partito unico del fare vergogna.

Grazie deputati delM5S,siete figli di genitori meravigliosi.
Con riconoscenza
Pino

giuseppe c., trieste Commentatore certificato 25.07.13 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Tre parole,
TUTTI IN PIAZZA!

MASSIMILIANO C., Manziana Commentatore certificato 25.07.13 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Roberto Fico vai in televisione e fatti sentire su tutto il lavoro che state facendo. Da sky anche, o altre piccole emittenti. Come! sei il presidente. Solo cosi possiamo prendere il 100% di voti al prossimo turno.

givanni 25.07.13 22:55| 
 |
Rispondi al commento

il 15 di Agosto invece di andare in ferie Sharm si va ad occupare ad oltranza il parlamento.

Giorgio Fiandrino , Buriasco Commentatore certificato 25.07.13 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Quello che veramente non capiscono, ma che la storia ci ha ampiamente dimostrato, è che la strada che si sta percorrendo sarà enormemente pericolosa, la disperazione delle persone è in aumento esponenziale e prima o poi inesorabilmente la goccia traboccherà dal vaso: ci sarà violenza...tanta violenza!

Non puoi stuprare un paese e il suo popolo a lungo senza che questo poi reagisca, si ricordino sempre che loro sono pochi mentre noi siamo MILIONI.

Yuri B., Bologna Commentatore certificato 25.07.13 22:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Potere siede al tavolo dei "competenti". Ha una corona d'ulivo in testa, ma la spada insanguinata davanti a sé.
Il Banchiere gli suggerisce le parafrasi.
I Competenti son pronti a riempirsene una testa che non hanno più.
Sul tavolo il loro simbolo: un asino con i paraocchi.

Iconografia metafisica d'una tragedia.

Mi ricorda qualcosa...

Marcello M., roma Commentatore certificato 25.07.13 22:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto il video dove la Boldrini richiama il parlamentare 5S affermando che senza questo parlamento ci sarebbe la dittatura ............si vergogni visto che non si rende conto ,o peggio se ne sente parte integrante ,della dittatura partitocratica presente in Italia da 50 anni , un paese con un'informazione così asservita ai partiti non è un paese libero , ma sotto dittatura . Non c'è alcuna differenza , un'olgettina mancata , il livello di servilismo è lo stesso , tanto valeva metterci la Minetti in costume da bagno , in termini pratici il risultato sarebbe stato lo stesso.

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.13 22:50| 
 |
Rispondi al commento

ma dovè il sindacato?

Maury P. Commentatore certificato 25.07.13 22:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andiamo a Roma, organizza tu Beppe. Questa non passa, questa no!!!!

Francesco Covelli 25.07.13 22:46| 
 |
Rispondi al commento

Questa lotta in difesa della Costituzione, per quel che recepisco in giro, la capiscono pure quelli che non sono dei 5 stelle...
Sono una dei tanti che ieri ha tirato mattina (fino a ebollizione del pc) seguendo i bellissimi interventi dei nostri parlamentari, assolutamente di merito e di sostanza.
Se il fine degli odg era di allungare i tempi, hanno comunque dimostrato che non erano emendamenti pretestuosi quelli proposti in origine.

Mi spiace solo per i parlamentari piddini e montiani che hanno insultato una persona coraggiosa e la sua malattia A LORO INSAPUTA.

Avanti così, ragazzi, siete bravissimi per davvero.
Hanno paura della vostra competenza.
Non sanno come comportarsi alle prese con persone non corruttibili. Sono allibiti per la vostra determinazione.
Ma voi, avete l'affetto la speranza la rabbia e il coraggio di molte migliaia di attivisti che vi seguono ogni giorno, e di alcuni milioni che comunque vi stimano.

gi m. Commentatore certificato 25.07.13 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Agosto: rinfresca il Bosco.
Obsoleto.
Or diranno: Agosto, rinfresca il Losco...Il bel Losco.

:)

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 25.07.13 22:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci rendiamo conto della gravità della cosa ? PDL e PD-L che riscrivono la Costituzione... quelli del porcellum e dei "rimborsi elettorali" mettono mano alle fondamenta della Nazione ! Bisogna fare qualsiasi cosa per impedirglielo. MAI E POI MAI deve accadere una cosa del genere. Dovremmo muoverci subito per organizzare una mega manifestazione per aiutare dalla piazza i nostri cittadini parlamentari nella battaglia. Forza gente ! Ora basta con questi porci... mandarli subito a casa !

Ste Masca, Malonno (BS) Commentatore certificato 25.07.13 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Il Mondo è come un Iceberg.
La parte sopra, dura, contro cui Cozziamo e Naufraghiamo, è l'uomo.
La parte sommersa, sotto, è la Donna.
BenVenga il NAufragio.
Nulla, è AMabile piu' della Dolcezza, la Tenerezza, l'Abbraccio, la Carezza, lo sguardo.
Non m'avesser sostenuta, sarei ormai morta.
E' una pena, sopportare amicizie a distanza.
Un Supplizio di TAntalo.
Per fortuna, vien Agosto.
Andro' al mare, all'Antigua, a BAtter con un Ladro brianzolo.
Chissa' che non lo faccian presidente, a Settembre, in Bungaland.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 25.07.13 22:38| 
 |
Rispondi al commento

= DANZANDO IL KOLO (objectify) =

ad un discorso di Hitler
segue un pezzo degli Abba
e così avanti – tanto
al primo posto
c’è sempre la coscienza ;
poi vengono i preti
e gli scontri frontali del reale
con l’oltre-la-descrizione,certo

ho bevuto mezza bottiglia di slivovic
a stomaco vuoto,per cui
dopo il chiarissimo lampo iniziale
d’una rapida deglutizione riflessa
mi è ora possibile esprimere
tutto ciò che normalmente
non si oggettivizza
rendendomi facile la navigazione
su una gondola tutta d’oro
attraverso i gorghi danubiani
tra siderali valzer incantevoli
e primitivi pescatori della vojvodina

l’odore della čorba nella sera
e lo strazio dei violini
sulle zattere accostate
archetti che ripetono all’infinito
"qualcosa-ogni-cosa-nessuna-cosa"
mentre stelle di ghiaccio e diamante
incombono sopra i tetti di paglia delle case
costruite al tempo delle invasioni turche
la scia di un aereo espande nel cielo
i suoi gamberetti rosa tremuli
dietro la cicogna sul nido
con un filo di fumo a firma
dalla fabbrica di birra
svolazzanti bollettini postali
riempiti a bacche di šipak
ecc,ecc... io:

voglio morire danzando il kolo
in fronte alla consapevolezza
dei tanti quotidiani “non lo so”
girando,girando
al suono delle fisarmoniche
sincopato,orgiastico,balcanico
in direzione dell’assoluto immanifesto
che aspetti ?
prendi il mio braccio !

se non c’è tempo – non c’è tempo
la verità ?
siamo due pazzi
che vivono in un mondo di pazzi !
se non c’è tempo – ci sarà
prendi le mie mani
e fanne un comodo fasciatoio
da qui all’eternità
che sottende al gioco dell’amore

i tuoi grandi occhi m’hanno visto :
che cosa sono dunque
se non disumano ?

devo proprio immaginarmi morto
per poter sentire
l’affetto di qualcuno ?
io ho voglia di ridere
e di stringerti
e formare in quel preciso istante
un cerchio di fuoco
attorno al nostro abbraccio
un cerchio luminoso
che tenga lontano gli sciacalli
venuti per mangiarci i piedi,io:

voglio morire danzando il kolo

http://www.youtube.com/watch?v=Qyeaa28

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 25.07.13 22:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ART. 140 COST: " IL POPOLO E' SOVRANO FINO A QUANDO NON SI RENDE CONTO CHE NON CONTA UN CAZZO"
ART. 141 COST: " SE IL POPOLO SI ACCORGE DI NON CONTARE UN CAZZO, ANNULLARE GLI ALTRI 139 ARTICOLI"
ART. 142 COST: "SEMMAI IL POPOLO DOVESSE DECIDERE DI CONTARE QUALCOSA, RIPRISTINARE CON EFFETTI IMMEDIATI TUTTE LE LEGGI MARZIALI CONOSCIUTE"

Ecco, amici a cinque stelle, se non ci svegliamo e non scendiamo tutti in piazza, sarà questa la loro modifica alla carta costituzionale!!

gerardo saponara 25.07.13 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Sono troppo incazzato per scrivere
finirei col bestemmiare,allora metto su
un pò di delirio balcanico - a manetta
e vado a stordirmi - di me vi resti una poesia
e Buona Notte al Blog :)

= DANZANDO IL KOLO (objectify) =

Se ti va puoi metterla a manetta :
http://www.youtube.com/watch?v=Qyeaa28xotE

e danzare con me / se non hai bevuto
fallo che... aiuta !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 25.07.13 22:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In verità hanno rotto assai i coglioni-:)Questi mestatori nel fango,avvelenati di potere ed abbuffati di soldi e soldi non fanno altro che studiare come fottere il prossimo e piazzarsi sempre meglio come parassiti inutili al potere incapaci di nulla tranne che blaterare e litigare offrendo al Paese uno spettacolo davvero disgustoso.Noi Italiani non ne possiamo più.Siamo arrivati al non ritorno della pazienza e della sopportazione.Occhio gente che qui finisce assai male!Malissimo!Tutto và verso un futuro rovinoso perché privo di intelligenza e concreta fattività oltre che fantasia e amore per la gente.Siamo in mano a folli scienziati del bel niente che faranno disastri sociali immani e irrefrenabili.
Che qualcuno lassù se ci fosse ci dia una mano perché qui la vediamo assai assai brutta.
Ci vuole un MeetUp Generale.Si impone!
Francesco Roma*****
Aereograph 5Stars

Francesco S., Roma Commentatore certificato 25.07.13 22:33| 
 |
Rispondi al commento

protestare nelle piazze!!!!!!!!!!!!!

Maury P. Commentatore certificato 25.07.13 22:32| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

oooh, è passata la buriana?
finalmente i commenti son tornati ad un livello normale.
Sotto elezioni non aveva neanche più senso postare commenti, tanto nessuno li avrebbe letti (intendo commenti intelligenti non quelli che a disco rotto sparano sulla classe politica o si paraculano il beppe), si era tutti troppo intenti a proporre, decidere, , pontificare, incitare, insultare, sbraitare, esaltare e un sacco di altri are tipo "vai a cagare".
Non ci si conosceva neanche, tanto che gli insulti erano al più basso livello (intendendo per basso un'insulto profferto solo per sfogo, tanto per, non quegli insulti studiati, che approfondivano la reale pochezza del figuro, quelli che vanno a toccare il tasto giusto e aprono un'universo parallelo, fatto di ignoranza latente, di tara biologica, di ottusa vanità, di spazi vuoti), insulti senz'anima, senza passione, insulti elettorali ecco.
Insultare uno sconosciuto non è bello e neppure soddisfacente.
Per insultare qualcuno come si deve bisogna conoscerene le ambizioni, le abitudini, le peculiarità perché farlo soffrire o soffrire sarà comunque un passaggio nella sua e nella tua vita, un modo di conoscersi apprezzando la pochezza umana.
Naturalmente sempre "volendosi bene", conoscendosi sempre meglio.
Ora con tutta questa notorietà tutti pensano di poter cambiare l'italia e a nessuno frega nulla dell'imbecille che "ti sta di fianco" condividendo lo stesso dramma.

Pare essere tornati alla "normalità".

sandro c altrove 25.07.13 22:31| 
 |
Rispondi al commento

E' il momento di scendere in piazza a milioni !!!!!

Gianni Renta 25.07.13 22:28| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Io vi giuro che da quando c'è questo movimento, sono rinato. E come ex votante di PD-L non mi ero accorto al 100% di questa spudoratezza inciucista, tanto da mettersi d'accordo nel demolire la costituzione. Meno male che ci siete Voi che date queste notizie di trasparenza e di coinvolgimento del popolo per poterlo finalmente cambiare.Questa vecchia e marcia classe politica va cacciata dal nostro Parlamento. L'Italia merita di meglio. Ma perché ancora oggi votano questi vecchi politici corrotti e arroganti. I deputati del M5s sono l'esempio di correttezza e onestà, tanto che oggi nessuno più osa parlarne male.

givanni p. 25.07.13 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Deputati PD e PDL si ritrovano insieme proprio su tutto oramai, finanche quando si tratta di schernire un collega del M5S che incespica nel parlare.
Certo, alcuni di loro non erano a conoscenza della malattia di cui soffriva il grillino, ma chi di voi è disposto comunque a giustificare una simile dimostrazione di grettezza.
La pochezza di questa politica informa di sè ogni momento della vita istituzionale.
Così accade tranquillamente e senza indignazione alcuna che un giudice antimafia sia seriamente minacciato da cosa nostra e nessuno, nemmeno il Presidente degli italiani, si senta in dovere di spendere due parole in suo sostegno.
Sempre e solo questo “becero” M5S rende nota la notizia, il resto del paese che conta tace!!!
Non una parola di solidarietà è stata pronunciata, infatti, dalle massime cariche dello Stato, anzi, ho ascoltato qualcosa che addirittura va nella direzione opposta.
Ma va tutto bene per certi perbenisti, perché per loro il peggio oggi in Italia è e resta, nonostante tutto, Beppe Grillo!
Il comico è pericoloso perché urla, insulta e punta il dito verso questa indisponente classe dirigente che ha nella politica la peggiore espressione sociale!
Il peggio, il nemico da abbattere è solo Beppe Grillo,…. e magari ogni tanto anche lo spread, ma così, giusto per diversificare un po’!!
Il male è Grillo, che punta il dito.
Perché chi punta il dito non ha più niente da dire!?!?!?.
Mi dispiace leggere queste cose scritte da giovani, che dovrebbero solo preoccuparsi di correre, correre veloce per andare a disincantarsi!
La minaccia grande di questa nostra giovane generazione è la sua difficoltà a disintossicarsi della disinformazione in ogni sua più subdola manifestazione!!
E’ oramai sempre più facile annichilire la coscienza collettiva.
Non è solo colpa di Berlusconi!!
Oh, si certo, questo l'avete capito; l'avete capito però,...però.....però Renzi è meglio di Bersani, Viva Renzi!!!!
Che desolazione!

gerardo saponara 25.07.13 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Saremo vigili ed attenti... molto attenti... !!!!

Rosario Vitiello, Napoli Commentatore certificato 25.07.13 22:25| 
 |
Rispondi al commento

SU SKY IN DIRETTA DALLA CAMERA UN CENTINAIO DI EROI.
RAGAZZI SIETE COMMOVENTI. GRAZIE

claudio lo zoppo 25.07.13 22:25| 
 |
Rispondi al commento

ARGG BEPPE MA HAI SENTITO COSA HA PRONUNCIATO IL COMPAGNO SFASSINO ???
MA COME SI PUO' ESSERE COSI PREZZOLATI???
INVECE DI ANDARE A BRUXELLES A ROMPERE IL CULO AGLI OLIGARCHI CHE CI STANNO AFFAMANDO TIRA DUE SCORREGGINE DI FINTO BUONISMO E VIA COSI .
INVECE DI ROMPERE IL CULO A QUELLI CHE HANNO PERMESSO UN PATTEGGIAMENTO DI 2 MILIARDI SU OLTRE 80 DI EVASIONE SULLE SLOT LUI TIRA STA BIECA SCORREGGIETTA MA CHI LO HA MESSO STO SCORREGGIATORE FOLLE AL GOVERNO DEL PAESE......

Pietro 25.07.13 22:22| 
 |
Rispondi al commento

cari ragazzi
anche oggi ho voluto esserci per ringraziarvi di quanto state facendo

SONO ORGOGLIOSO DI VOI TUTTI!!!!!
il mio voto la mia pazienza nel convincere gli altri le lotte che intraprendo con i colleghi, tutto viene ripagato quando guardo il blog, riprendo coraggio e forza!!!!

l'unica critica costruttiva che continuo a farvi è che anche stavolta i media non hanno permesso di conoscere le magagne presenti nel decreto del "mangnare". stanno cercando di oscurare i lati negativi del decreto con il nostro presunto ostruzionismo
NON POSSIAMO PERMETTERGLIELO ORGANIZZIAMO UN INCONTRO CON I CITTADINI PER FAR CONOSCERERE A TUTTI QUANTO MARCIO E' CONTENUTO NEL DECRETO

possiamo renderli ridicoli e smascherarli

forza e coraggio sono con voi

cristiano rocchi Commentatore certificato 25.07.13 22:21| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".