Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il #DecretoDelFare zittire il Parlamento

  • 121


letta_fare.jpg
Oggi il governo di Capitan Findus Letta, mister "Non userò la leva della fiducia per far passare i provvedimenti", ha posto la fiducia sul decreto del Fare pur di non discutere gli 8 emendamenti presentati dal M5S

“Il governo vuole ancora mettere le mani nelle tasche dei cittadini aumentando per esempio le accise sulla benzina, noi su questo abbiamo trovato coperture alternative, ma non sono state accolte assieme ad altre coperture proposte. Funziona così: presentiamo degli emendamenti per chiedere il miglioramento del decreto, ci viene chiesto di ridurre gli emendamenti, noi presentiamo solo quelli con priorità più alta e poi questi non passano. Per il primo anno le coperture previste dal decreto si potevano trovare con la rinuncia ai rimborsi elettorali dei partiti, che invece si intascano a luglio 91 milioni di euro. L'unica cosa che interessa il governo è sapere se vogliamo togliere gli emendamenti o far votare la fiducia: dimenticano che è il Parlamento ad essere sovrano, non il governo. Non c'è la volontà politica di mettere soldi nei punti giusti: il testo di questo decreto è impresentabile. Se il governo vuole discutere siamo pronti a farlo, se non lo vuole fare è una dittatura governativa e ha già dimostrato di esserlo con i precedenti decreti.” M5S Camera

A cosa serve il decreto del fare? Partecipa alla discussione su Twitter:


23 Lug 2013, 14:25 | Scrivi | Commenti (121) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 121


Tags: decreto del fare, fiducia, Franceschini, Letta, M5S, M5S Camera

Commenti

 

• A TUTTA LA CHAT ho inviato parecchie mail di protesta all' ufficio stampa RAI x la mancata informazione dei loro TG.
dell' attuale scena politica Italiana firmandomi con nome e cognome è un' offesa alla NOSTRA intelligenza vi porgo l'indirizzo FATELO ANCHE VOI GRAZIE A TUTTI
DIAMO SUPPORTO AI NOSTRI PARLAMENTARI
'' ufficiostampa@rai.it ''

Carlo Attanasi, Taranto Commentatore certificato 26.07.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è che il parlamento parla, e quindi con la fiducia si cerca di togliere la parola ai parlamentari... ricordiamo che esiste un canale televisivo dedicato e che quindi gli interventi sono pubblici e rischiano di far fare una figuraccia al PD che ha già i cazzi suoi in casa con gli ex iscritti sempre più arrabbiati e in attesa del congresso per poter tirare le uova marce.
Fosse anche uno solo l'emendamento da discutere non lo vogliono, è una questione di immagine...
poi pretendere di parlare con un partito democratico: solo perchè si chiama democratico non significa che lo sia o che ascolti gli altri o la propria base.... (partito dittatura sarebbe la definizione più azzeccata)

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 24.07.13 23:38| 
 |
Rispondi al commento

cari ragazzi
anche oggi vi scrivo per un monito importante

DOBBIAMO FAR SAPERE A TUTTE LE PERSONE TUTTE LE IRRAZIONALITA' CONTENUTE NEL DECRETO DEL "NON FARE"

stanno cercando di buttarci fango addosso per difendere le loro bugie e i loro interessi
non possiamo solo fare ostruzionismo dobbiamo far conoscere nel dettaglio almeno i punti essenziali

ANCORA UNA VOLTA POSSIAMO INCASTRARLI FACILEMNTE SONO LI VULNERABILI SENZA DIFESE DOBBIAMO ANNULLARE GLI APPIGLI CHE PORTANO AVANTI

questa volta andare in tv è necessario forza ragazzi siamo con voi

cristiano rocchi Commentatore certificato 24.07.13 21:35| 
 |
Rispondi al commento

vorrei fare causa al governo mi sento defraudata non rappresentata io non li ho voluti al governo non li ho mai votati in tutta la mia vita se e possibile ci sono forza 5stelle

nunzia palomba 24.07.13 20:51| 
 |
Rispondi al commento

capitan findus hai imparato bene la lezione fatta dallo zietto, grande Travaglio che gran bella figura che ti ha fatto fare. Quando un uomo ha perso la dignità ha perso tutto. forza movimento cinque stelle siete tutti noi togliamo il letame dal parlamento!!!!!!!!!!!!!!

Maria Marcianò 24.07.13 16:11| 
 |
Rispondi al commento

tutti li ad evidenziare lo scandalo della rimozione del vincolo di stipendio ai manager... giustissimo, è l'ennesima presa per il culo perpetrata ai nostri danni... ma NESSUNO, e ripeto NESSUNO ha detto nulla sull'introduzione del DURT!... certo, la maggior parte di noi non ne sa nulla, è solo l'ennesima trappola burocratica creata a danno degli imprenditori, che permetterà ai soliti furbi di non pagare i prodotti/servizi ricevuti e farà fallire un numero imprecisato di imprese!!!
PURTROPPO, e ripeto PURTROPPO, la colpa questa volta sapete di chi è?!!! dei GRILLINI!!! sono stati loro ad introdurre l'emendamento!!!
SIGNORI MIEI, COME SI FA A PROPORRE UNA TALE BESTIALITA'? MA NON SI RENDONO CONTO CHE COSI' FACENDO BLOCCANO LE IMPRESE MOLTO PIU' DI PRIMA?!
se c'è qualcuno che mi può spiegare sarò lieto di ascoltare...

Paolo Rizzato, Thiene Commentatore certificato 24.07.13 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avanti così perché è quello che vogliono gli Italiani.
Si Italiani che vanno in ferie,che mettono la testa sotto alla sabbia come struzzi,che se anche hanno il PC ci giocano e non si informano,che come i nostri cari Mass Media di regime negano l'innegabile,per poi sentirsi delusi di aver votato il M5S.
La loro impotenza e rassegnazione di un non futuro loro e per i loro figli,artefici ancora una volta di un governo di parassiti in cui si rispecchino e sono complici di tutto ciò che sta accadendo.
La mia non è più tristezza,ma la costatazione di una cultura popolare vuota come le loro menti che si accendono con un telecomando,Grillo parlava di zombi al governo ma si sbagliava sono migliaia di più,li vedo ogni giorno in paese,in qualsiasi paese che frequento,ed in oltre quanti che si definiscono del M5S ma non sentono motivazioni e coraggio di metterci la faccia,che magari dopo nella disperazione di aver toccato il fondo per la loro ignavia prederanno in mano i forconi la sciando una rivoluzione democratica con il M5S,eleggeranno come negli anni 20 il loro Duce nato dalla loro impotenza e non cultura.


mettere soldi nei punti giusti
non c'è la volontà politica di mettere soldi nei punti giusti
...
queste parole del comunicato continuano a girarmi in testa. credo che esprimano così bene il succo di tutta questa legislatura, ad oggi.

gi m. Commentatore certificato 24.07.13 14:55| 
 |
Rispondi al commento

per tutti quelli che criticano il nostro no sul decreto del fare,L'AVETE LETTO????io qualcosa ho letto e dico che è l'ennesima presa per il culo per le imprese,suggerirei la fuga in Svizzera perché questi sono totalmente fuori dalla realta,io a questi signori non do più un euro piutosto vado a rubare o vado all'estero,non capisco perché non occupiamo Roma non dico con la violenza pacificamente qualche milione che ti circonda il parlamento e blocca mezza italia finche pacificamente non si levano dai coglioni.
PS.magari qualche monetina glielà tiriamo.

massara luciano 24.07.13 14:49| 
 |
Rispondi al commento

E meno male che criticano tanto la democrazia interna del M5S.
Vengono a romperci le balle al M5S sulla democrazia per poi fare ste cose.
E i media tradizionali che designano il M5S come il colpevole che fa ostruzionismo per cui non si riesce [a farsi gli affari propri], mentre la verità è che Letta & co. fanno ostruzionismo al M5S.
Poi tocca a me litigare con la gente che "Ah, ma io seguo le notizie così >..."

Antonino S., Genova Commentatore certificato 24.07.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento

L'ho detto migliaia di volte: in quel posto si pepetra un'associazione a delòinquere senza fine tra parlamento e governo. Gli unici esclusi, avendo diritto di parola ed azione, sono i cittadini, la gente.
I nostri eletti dovrebbero rpendersi coraggio e denunciare materialmente, non solo a parole, la situazione là dentro mantenuta in modo anomalo.
Se è il popolo ad essere sovrano, perché solo loro decidono anche senza consenso popolare? Sono eversivi, sovversivi rispetto alla Costituzione che NON RISPETTANO!!!
DEVONO ANDARE IN GALERA!

Raccogliamo le firme e rimandiamoli da dove sono venuti, BUTTIAMOLI FUORI!
Napolitano avrebbe dovuto sciogliere le camere. Non l'ha fatto e allora si prepari a vederne un po' tante, perché a breve la gente comincerà a reagire ed anche lui sarà additato come facente parte del gioco.

Sperate solo che non ci sia chi metterà mano alle armi...

3mendo 24.07.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, queste cose noi le sappiamo benissimo. Ma in TV, in tutti i TG, su IN ONDA, invece passa la notizia che sul decreto del fare noi facciamo ostruzionismo mentre gli italiani arrancano, che siamo buoni a fare opposizione sterile e senza proposte, che abbimo ricattato il governo per far accettare 8 nostri emendamenti altrimenti ne presentavamo 500 e quindi Letta & C. hanno dovuto porre per forza la fiducia perchè l'Italia e gli Italiani non possono aspettare queste misure urgenti per rilanciare l'economia (la loro economia). Se non pretendiamo come opposizione di andare in TV a dire la verità contro queste persone che buttano fango ogni giorno, non andremo da nessuna parte. Un 30% dell'elettorato italiano vota in base a queste cazzate che sentono in televisione, ma lo vogliamo capire o no? Ora i ragazzi sono li da 4 mesi buoni, si sono fatti le ossa, ho visto gente molto in gamba in grado di controbattere queste cazzate gigantesche che sento ogni giorno e mi viene l'ulcera. Basta prendere uno o due di loro, con carte e dati alla mano, e farli partecipare a queste trasmissioni e sbuttanarli una volta per tutte. Ma quando avverrà sto miracolo?

GAETANO S., MESSINA Commentatore certificato 24.07.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

La realtà è una sola: con i sacrifici della popolazione si continua a mantenere una casta schifosa non eletta dal popolo che fa di tutto per non essere privata dei suoi privilegi acquisiti e che non vuole rinunciare a niente. Alla fine quando tutto sarà perso e tutte le ricchezze dell'Italia saranno state svendute per necessità, ci diranno ci abbiamo provato!!!!!

Alberto Gigante, Messina Commentatore certificato 24.07.13 07:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembra che qualcuno ,quì,confonda il modo di agire del M5S.
Noi siamo nati per sovvertire questo modo di fare politica,se qualcuno non gli sta bene,può votare un'altro partito !
La nostra bibbia è il programma dei 10 punti ed è per questo che 8.000.000 di cittadini sono d'accordo.
Penso che non ha senso accettare,come gli accatoni,le bricciole.
Noi non vogliamo "tirare a campà" se vogliamo fare un reale cambiamento dobbiamo continuare così.
Viglio fare i complimenti ai nostri a Roma.
Hanno imparato in fretta,Beppe propongo un piccolo rittocco all'insù (500€ )per l'impegno proffuso.

giuseppe L. 24.07.13 06:37| 
 |
Rispondi al commento

"Chi troppo vuole..."

Ennesima genialata fatta dai cittadini che abbiamo votato.

Al momento di andare a trattativa c'è stata la solita posizione massimalista, 'o tutto o niente', così nemmeno un emendamento di quelli proposti
passerà.

8 sarebbe stato meglio di 4, ma 4 era meglio di zero, complimenti!

Continuiamo a fare i duri e puri, cazzo, così quando finirà la legislatura staremo ancora a blaterare del 42 milioni di euro, perché di concreto non avremo fatto niente altro...

Bisogna copiare la tattica di quel genio di Bertinotti?
Ma un po' di senso pratico no?
Oppure fa parte della strategia del "tanto peggio tanto meglio"?

Ma che palle!!

Davide Buttolo 24.07.13 01:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La sovranità del Popolo e la centralità del Parlamento sono scritte nella Carta entrata in vigore il 1 gennaio 1948.
Ma il testo fondamentale della Repubblica ,dopo 65 anni, giace evidentemente dimenticato nell'archivio storico dalla Presidenza della Repubblica.
Come è potuto accadere ? I giuristi, in assenza di un nuovo testo che giustifichi le violazioni delle norme e dei principi originari, hanno dovuto inventare per il sistema attuale il temine "Costituzione materiale". Cioè un'insieme di azioni, difformità di giudizio e comportamenti, omissioni,interpretazioni presidenziali, governative e parlamentari che, di fatto, hanno modificato sul campo il testo della Costituzione originaria. Ad esempio, pur essendo la sovranità attribuita al Popolo dall'art. 1 , l'esito dei referendum è stato più volte disatteso dal Parlamento. Quindi, nella "Costituzione materiale" ha avuto accesso la norma non scritta che la sovranità spetta al Popolo, ma il Parlamento può disattenderla. Come possa fare il popolo a riprendersi la sovranità svanita è un capitolo tutto da scrivere. Ma spero che M5S sia in grado di scriverlo. Al momento non si vede nessuna altra via pacifica.

Paolo C., Roma Commentatore certificato 24.07.13 01:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tenete duro ragazzi!!! State facendo un grandissimo lavoro e siamo tutti orgogliosi di voi!!!

Simone 24.07.13 00:56| 
 |
Rispondi al commento

"Non userò la leva della fiducia per far passare i provvedimenti"

E GIUSTAMENTE !

Che figura avrebbe fatto fare ai sui predecessori?
All'infedeltà rispetto alle promesse elettorali del recentissimo passato di tanti altri?

SI È SACRIFICATO PER UN ATTO DI UMILTÀ, NON VOLENDO ELEVARSI SUI SUOI PREDECESSORI !

"E famolo santo pure a queshto !"

Hivon T., Spinea Commentatore certificato 24.07.13 00:48| 
 |
Rispondi al commento

Cercate almeno di far togliere lo spropositato compenso previsto per il Presidente della commissione sulla spending review e cioe' 950.000 euro in 4 anni (vedi Il Sole 24 Ore di sabato 20.07 a pag. 3). E' scandaloso. Divulgate questo nuovo spreco di denaro pubblico! Chiunque gratuitamente sarebbe in grado di dire come ridurre le spese dello Stato.

Luigi Galliotto Commentatore certificato 23.07.13 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Tutti a casa tanto non si arriva a settembre!!!

Giovanna Pellegrini 23.07.13 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Bravo capitan fincus, fai tale e quale a tuo zio silvio!!

Giovi F. Commentatore certificato 23.07.13 22:34| 
 |
Rispondi al commento

è un disonore per quei rimba che dei ragazzi alle prime armi dimostrano di avere più buon senso e senso pratico di come far funzionare prima e bene le cose . spero che muoino presto.

Paola spagnolo, porto potenza picena Commentatore certificato 23.07.13 21:53| 
 |
Rispondi al commento

ci stanno incastrando ragazzi stanno in tv dicendo che abbiamo presentato emendamenti per bloccare i lavori senza parlare di contenuti dei nostri provvedimenti

è urgente andare in tv a difenderci la rete non è sufficiente dobbiamo attivarci per una campagna della verità altrimenti rischiamo di fare la figura degli incompetenti

lanciamo messaggi verso tutti ragazzi

possiamo ancora una volta metterli in ridicolo

ABBATTIAMOLI!!!!!

cristiano rocchi Commentatore certificato 23.07.13 21:51| 
 |
Rispondi al commento

solo non se ne puo' piu',tutti a casa velocemente, tocca a noi mandarceli, da soli non lo faranno mai, difendiamo i nostri figli,i nostri vecchi, le nostre vite.questi oltre che incompetenti, sono arroganti e costano decisament troppo .io gli farei pagare pure i danni e tuttigli errori commessi.che pochezza in questi uomini,quante vite vogliono vivere??'gli auguro la lebbra.

bruna s., roma Commentatore certificato 23.07.13 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera Blog!

Più passa il tempo più ci si rende conto di quanti cialtroni ci governano!!

Calma ....perdita di tempo.... emendamenti ridicoli...facendoli passare per necessari...

Poi ecco sta arrivando la fine del mese?!?!? Berlusconi che non si e fatto sentire aspetta l'ennesima sentenza.... Letta nipote è troppo educato per urlare... urlare cosa???? ....Agosto politico mio non ti conosco ora (Governo) vado in vacanza... poi si vedrà...e a settembre???? So cavoli amari!!!!!!!!
Gente non molliamo !!! Portiamo pazienza aiutiamo chi possiamo aiutare nel nostro piccolo solidarietà e comunità....Non Mollo!!!!
Non Molliamo!!!!!!!!!

Monica L., RM Commentatore certificato 23.07.13 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Non si possono migliorare le loro proposte sono oro colato
Gli emendamenti del m5s erano migliorativi ma andavano a spostare alcuni equilibri perciò nulla
E al nulla si risponde con l'ostruzionismo ad oltranza
Non erano abituati ad una opposizione VERA

Riccardo Garofoli 23.07.13 20:49| 
 |
Rispondi al commento

In Europa sono più avanti, la pratica del bail-in (prelievi forzorsi dai c/c per ripagare i buchi delle banche)è già stata approvata.

teresa caridi 23.07.13 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Franco ma da quale fogna sei uscito
Da quella di via del nazareno o da quella più antica di botteghe oscure
I ratti come te hanno fatto fallire questo paese
E te ce sei pure firmato ma vatte a vergogna dentro al cesso posto a voi ideale

Riccardo Garofoli 23.07.13 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Dove si può prendere visione degli 8 emendamenti ?
i

SeVeRian 23.07.13 20:10| 
 |
Rispondi al commento

AL COORDINATORE NAZIONALE DEL M5S,BEPPE GRILLO. IL NEO-TRASFORMISMO PERLAMENTARE ATTUALE E' SOLO FORIERO DI SVENTURE TRAGICHE NEL PRESENTE E NEL FUTURO.UCCIDERE LA SPERANZA NEL FUTURO DEI GIOVANI E'UN DELITTO CHE NEPPURE I PEGGIORI TOTALITARISMI SI SONO POTUTI PERMETTERE. FRANCO BERSELLI

FRANCO BERSELLI, FORMIGINE Commentatore certificato 23.07.13 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL DECRETO DEL FARE, COME LO DICONO A NOI, NON E' ALTRO CHE IL DECRETO DEL FARE I CAZZI NOSTRI E NON QUELLI DEI CITTADINI.

vera m., roma Commentatore certificato 23.07.13 19:36| 
 |
Rispondi al commento

STI MALEDETTI BASTARDI!
CREPASSERO SUBITO!

Madonna che nervoso mi fanno venire sti ladri impenitenti mafiosi!
Schifo e vergogna..che cazzo di stato d'animo pensa te!
Porca puttana.

Andrea R., Torino Commentatore certificato 23.07.13 18:39| 
 |
Rispondi al commento

PER VOI CHE VOTATE IMPERTERRITI PD E PDL , BUONA NOTTE POPOLO ZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZ NON FATE RUMORE NON DITE CHE I 5 STELLE HANNO RESTITUITO 42 MILIONI DI EURO SE NO SI SVEGLIANO |!!!!!! BUONA NOTTE ZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZ

ALESSIO ALTIERI 23.07.13 17:58| 
 |
Rispondi al commento

BUONA SERA A TUTTI

SECONDO ME NAPOLITANO SI E' ROTTO LE SCATOLE, E SE UN QUALSIASI CITTADINO POTESSE ASCOLTARE IL SUO REALE PENSIERO , CHE PER OVVI MOTIVI NON POTRA' MAI ARRIVARE ALLE ORECCHIE DI ALCUNO, SI RENDEREBBE CONTO COME IL NOSTRO ADORATO PRESIDENTE CON QUALCHE ANNO DI MENO ED UN PO' DI PAZIENZA IN MENO , LI PRENDEREBBE A RANDELLATE TUTTI , UNO DOPO L'ALTRO . MA LA REALTA' E' UN'ALTRA PURTROPPO NON PUO' NULLA SA CHE PER DOVERE DI PARTITO E PER LE ISTITUZIONI DEVE SOSTENERE QUESTA ACCOZZAGLIA NULLAFACENTE , SENZA POTER INTERVENIRE PER DARE IL COLPO FINALE .PERO' SAREBBE DIVERTENTE SAPERE VERAMENTE CHE COSA PENSA DI LETTA E COMPANY . PRESIDENTE CI AIUTI SIAMO I SUOI CITTADINI CHE LE CHIEDONO AIUTO . CI LIBERI E POTREMMO RIPARTIRE VERAMENTE . GRAZIE

ALESSIO ALTIERI 23.07.13 17:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..il M5s restituisce 42mln, i Partiti invece rubano ai cittadini 91mln e i cittadini che fanno?
i cittadini dormono sonni beati...
..zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz
...diamo forza al M5s!!!!!!!!!

alberto d. Commentatore certificato 23.07.13 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con questi chiari di luna a sole oscurato non sarebbe il caso che quanto restituito dal M5S allo Stato così mal governato fosse invece destinato a chi è stato depredato piuttosto che a chi ha dilapidato? Mi riferisco a piccole e medie imprese che ne han fatto le spese...I partiti hanno incassato e M5S a chi ha lasciato? Chi giostra e amministra lo Stato? Fatelo voi 5 Stelle che potete il "Decreto del Fare"! Fate con quel che a causa di chi ha votato per passare all'incasso avete il diritto di amministrare. Pigliate il malloppo e datelo a chi ha bisogno veramente, no nel calderone di chi ha pappato, pappa e papperà fin che potrà!

papà francesco, Roma Commentatore certificato 23.07.13 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Se avessimo aderito all'inciucio proposto dal pd-l sarebbe stato ancora peggio e saremmo ancora più ostaggi di C.Findus e dei masnadieri. Sta tornando tutto e avanti così si scaveranno la fossa, anzi la faranno più profonda visto che se la sono già scavata da tempo ma nessuno se n'era accorto.
Grande M5S.

Marco Lombardo 23.07.13 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quand'è che li andiamo a prendere???

sofia marigliano, napoli Commentatore certificato 23.07.13 17:24| 
 |
Rispondi al commento

e la Boldrini non ha alcun potere? il Parlamento è obbligato a obbedire al governo?

paolo de gregorio Commentatore certificato 23.07.13 17:19| 
 |
Rispondi al commento

dobbiamo scendere in piazza ad oltranza altrimenti il paese se ne và. Questa però è una cosa che non possiamo chiedere a beppe ma dobbiamo organizzarci da soli liberi cittadini che iniziano a presidiare i palazzi della politica. Dobbiamo scendere in piazza i ns ragazzi non possono fare oltre dobbiamo dare a loro la forza di andare avanti.

angelo c., roma Commentatore certificato 23.07.13 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Non diamoli tregua a questi disonesti usurpatori della legalità. Stiamo arrivando alla resa dei conti... Grazie ragazzi del vostro lavoro.

Bruno L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.07.13 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Dove possiamo trovare gli 8 emendamenti?
Al link indicato "gli 8 emendamenti" c'e` solo una foto di Letta

Arcangelo M., Bologna Commentatore certificato 23.07.13 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei Ricordare al Signor Letta,che a causa della gestione dell'ente Pubblico ora semi Privato ,Regione Lazio,si stanno verificando,eccessivi mal funzionamenti di riscossione,Bolli Auto.Che per giocare in borsa,volete parte degli intestini della gente che paga e dopo 5 mesi gli arrivano i Mancati Pagamenti,senza la Possibilita di Presentare ricevute di Pagamenti avvenuti.

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 23.07.13 17:12| 
 |
Rispondi al commento

E quindi che si fa? noi del web abbiamo ben capito (e lo sapevamo già da tempo) di che pasta sono quei politicanti li...ma quando tutto questo lo si farà capire anche al resto della popolazione?

Dario L. Commentatore certificato 23.07.13 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno può illustrare questi 8 emendamenti che non sono stati presi in considerazione?

Carlo 23.07.13 17:08| 
 |
Rispondi al commento

VIULEEEEENZAAAAA

mister x, ravenna Commentatore certificato 23.07.13 17:07| 
 |
Rispondi al commento

e ora di cambiare basta siamo tutti stanchi cacciamoli tutti

nicola colaianni 23.07.13 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Chi obbliga alla pausa 'estiva' questa gente? Se c'è bisogno di tempo per discutere se lo prendano, se volevano farsi le ferie come i comuni mortali - chi ancora può farle - non dovevano candidarsi. Il momento è così critico! Invece nel pastone vogliono far passare di tutto e di più..col ricatto della fretta..tutta 'sta fretta a chi giova?..con gli F35 hanno ragionato diversamente, mentre ora hanno inserito nel pacco le norme contro l'omofobia e sbandierano che esse rischiano di saltare. La colpa è di chi le ha inserite lì, invece di approvarle indipendentemente. Che malafede. Ostruzionismo tutta la vita! Stiano lì a rinfrescarsi ad oltranza con l'aria condizionata, chè tanta gente non ce l'ha e, nonostante tutto, la dignità e la qualità di vita di tanti italiani dipende da questi marpioni. Che fanno pure il week end lungo tutto l'anno!! Resistete!!!!

liliana b 23.07.13 17:03| 
 |
Rispondi al commento

so che voi Parlamentari 5 stelle siete educati, però forse è il caso che vi togliate ancora la giacca o che abbandoniate le Aule.
Se potete, PROTESTATE IN MODO VISIBILE.
I giornali sicuramente parlerebbero di voi e l'opinione pubblica si interesserebbe del perché.

Siete la nostra UNICA, CONCRETA, FORTE SPERANZA.

VI VOGLIO BENE, CONTINUATE CONTINUATE, VI PREGO !!

Silvia P. Commentatore certificato 23.07.13 17:02| 
 |
Rispondi al commento

NON MOLLARANNO MAI!

Gerardo Di Cola Commentatore certificato 23.07.13 17:01| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTI QUELLI CHE SI SONO STRACCIATI LE VESTI PER IL NON-ACCORDO CON I PDIDIOTI DI GARGAMELLA, ECCO IL VERO VOLTO DEL PD! NON SI TRATTA CHE DI UN ERRORE DELLA TRIBù DEGLI IGNORANTI QUELLA DI VOTARE PD INDIPENDENTEMENTE DA QUELLO CHE FA. IL VOTO PROGRESSISTA PER DEFINIZIONE! MA LA DOMANDA : PROGRESSISTA PER CHI? ABBIAMO PAGATO DALL'82 AL 2012 QUALCOSA COME 3100 MILIARDI DI INTERESSI

franco . Commentatore certificato 23.07.13 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Non resta che andare nelle piazze(tutte)e cacciare a calci nel culo questi ladri lecca culo che hanno svenduto la nostra nazione....è già tutto programmato e dei problemi della nazione a questi pezzi di merda non interessa granché.....è ora che paghino il conto con gli interessi maturati in questi anni di ruberie a scapito dei cittadini e poi che che vadano x sempre a fare in c.......fanno letteralmente schifo...sveglia italiani SPEGNETE LA TV E ACCENDETE IL CERVELLO....grande5stelle

Carmine Delle cave, Bergamo Commentatore certificato 23.07.13 16:58| 
 |
Rispondi al commento

MA LA FINITE CON QUESTA STORIA DEL PARLAMENTO SOVRANO???

In Italia il parlamento eletto democraticamente è espressione delle potenti lobbies, delle mafie più organizzate e dei poteri forti istituzionali. (Con il M5S dei cittadini onesti)

Il parlamento (siete stati voi a dirlo per primi) è pieno di pluriindigati, condannati, imprenditori senza scrupoli, tiratori di giacche, mercenari.

Per questo si procede sempre a colpi di decreti e di fiducia perchè altrimenti non passerebbe nulla, tutto bloccato.
C'è sempre una parte contraria a tutto.

Per ribaltare quest situazione ci vogliono azioni coraggiose, prese di responsabilità nei confronti dei cittadini e capacità di mediazione.

(Oltre ad una ben precisa strategia politica molto aggressiva ai limiti del legale)

IL PARLAMENTO SONO ANNI CHE NON CONTA NIENTE. LO SAPPIAMO BENISSIMO...

ANDREA s., roma Commentatore certificato 23.07.13 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chi segue il blog e l'informazione libera si è reso conto perfettamente che siamo in una dittatura,purtroppo la maggior parte degli italiani attraverso l'informazione di PD-PD-L e grazie alla strategia di questi 20 anni di rendere le persone omologate al pensiero unico del sistema,non se ne è ancora resa conto e temo che quando lo farà sarà troppo tardi......

luigina b., Savignano sul Rubicone FC Commentatore certificato 23.07.13 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se il parlamento viene zittito allora tanto vale abbandonarlo. Dimettersi, non rendersi complici. Tanto i nostri portavoce li dentro non servono a niente. A Napolitano è stato spiegato ma evidentemente non capisce o peggio se ne fotte. Allora dimissioni altrimenti alla fine anche gli errori loro verranno fatti ricadere su du noi. La guerra è guerra.

Nello Squillante Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.07.13 16:45| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO L'ULTIMO BALUARDO DI DEMOCRAZIA M5S=RESISTENZA

Lello Marino (marins) Commentatore certificato 23.07.13 16:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento


da vedere!

http://www.youtube.com/watch?v=JPrSH1UZlrY

Aldo L., Montecretese Commentatore certificato 23.07.13 16:39| 
 |
Rispondi al commento

il nostro è un paese di anziani...basta vedere il nostro RE...che dirige...
internet...chi lo conosce...il trenta per cento???
tutti gli altri sono dormienti...nel sopore della tivù...
i ragazzi entro i 18 anni...sono confusi dai giochi...cellulari ecc...
noi abbiamo la fortuna di...scambiarci le vere informazioni...senza essere condizionati dai giornali di...regime...
questo è un bel forum...libero...ma non troppo...
dobbiamo usare cautela anche nel dire la verità...
oggi essere onesti...vuol dire non essere ladri...
e purtroppo siamo in minoranza in questo paese...
viva la libertà...
ciao...

alberto orru, cagliari Commentatore certificato 23.07.13 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Bilderberg ordina,Letta esegue.Impedire al parlamento di intervenire,di proporre,di migliorare provvedimenti, di suggerire soluzioni alternative. Posta la questione di fiducia sul cosidetto decreto del Fare.
E mentre colannino va via sull'auto blu,sorridente, pulitosenza un filo di barba, muovendo la mano persalutare i turisti,il TG3 aanuncia: nel 2° semstrre del 2013 altri 250.000 italiani perderanno il posto di lavoro.
Viva la resistenza.

Antonio Zugulu 23.07.13 16:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ECCO IN ANTEPRIMA PER VOI IL PROGRAMMA DEI PROSSIMI MESI DEL GOVERNO LETTA...

Faremo tutti questi bei decreti, siamo persone serie noi, ecco i nomi dei prossimi interventi:

DECRETO "DIRE"
DECRETO "FARE"
DECRETO "BACIARE"
DECRETO "LETTERA"
DECRETO "TESTAMENTO"
DECRETO "3 PUGNI SOTTO AL MENTO"

e poi, dopo le vacanze, faremo ancora tanti e tanti bei giochi insieme e ...........(arrivò l'ambulanza e furono accompagnati al reparto psichiatria)

Gianni B 23.07.13 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Solo quelli che sono così folli da pensare di cambiare il mondo, LO CAMBIANO DAVVERO!!"
-A. EINSTEIN-

BEPPEGRILLO,CASALEGGIO,M5*.GRILLINI:
siete dei folli a voler cambiare l'italia!

MA LA CAMBIERETE!
Con il voto degli onesti ITALIANI!!

peppino russo 23.07.13 16:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Due appunti

L'unica cosa che interessa 'AL' governo...

'Dove mettere i soldi? (dove "togliere" i soldi...e dove 'metterli' poi...)

Cazzo...stiamo attenti ragazzi....

un abbraccio

Dino Colombo Commentatore certificato 23.07.13 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Da sempre le dittature hanno dominato su realtà "terzomondiste" in tutti i sensi: economico, culturale,sociale, morale e via dicendo come tutti ben sappiamo. Pensiamo solo a Nicolae Ceaușescu in Romania o a Saddam Hussein in Iran e fermiamoci a questi due per evidenziarne le caratteristiche: Il loro vivere di smisurata ricchezza, orrenda rispetto agli stracci in cui hanno tenuto il popolo, ed il loro potere sostenuto dagli stranieri finché ne hanno tratto i loro profitti. E' talmente banale questa Storia che però in pochissimi la vedono un paragone impressionante a quella dell'Italia, in mano ad una ristretta ammucchiata che si chiama questo o quell'altro "Governo"che s'alterna da quarant'anni e più, sempre peggio. La maggior parte vuole continuare a credere di vivere in una democrazia. Ma in quale democrazia avanzata oggi, che per quanto avanzata sarà rappresentata sempre da un'oligarchia al potere, la gente può sinceramente riconoscersi in quelli che ha votato? Forse a momenti, a tratti, ma il più delle volte dovrebbe riconoscere che i soliti giochi si consumano sopra le loro teste. Ma la maggior parte vorrà continuare a crederci e ad applaudire. Anche i regnanti ogni tanto uscivano a cavallo dal loro castello per farsi ammirare dal popolo dietro alle guardie pronte con lance e scudi. Anche i due dittatori di sopra erano osannati. Perché la gente è così sciocca? Perché vogliamo continuare ad essere degli sciocchi che mettono la propria vita nelle mani di chi la sfrutta in modo così evidente, quando entriamo nell'urna o peggio quando lasciamo perdere e restiamo a casa sconsolati e nauseati da questo potere così marcio? Perché siamo ancora così in tanti nella Storia a fare scorrere così tanto tempo tra una rivoluzione e l'altra, a consegnare i nostri diritti più elementari alla restaurazione più bieca? Oggi hanno ridato il solito nome a questa continua restaurazione, che a periodi rafforza il sadico potere dei pochi: La Crisi. Vaffa la crisi!!!!!!!!!!!!!!!

rino lagomarino Commentatore certificato 23.07.13 16:11| 
 |
Rispondi al commento

bene, se stasera e domani non va qualcuno dei cinque stelle a illustrare gli 8 emendamenti che la maggioranza non ha voluto accogliere e così passa l'idea che il Movimento sta bloccando i lavori, sarà un errore che io non perdonerò.

vito b. Commentatore certificato 23.07.13 16:07| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Soprattutto poi non fatevi zittire anche nei commenti. Fatene tanti. Continuate a scrivere...è meraviglioso. Vuol dire crescita!

rino lagomarino Commentatore certificato 23.07.13 16:05| 
 |
Rispondi al commento

La pazienza è finita!!!da buona pacifista stò x incazzarmi tanto ma tanto che credo di non contenere più la rabbia che ho dentro! non ci sto più a farmi trattare da nullità da questi imbecilli che continuano a distruggere i cittadini!!buttiamoli fuori ora! il tempo è scaduto uniamoci tutti ora basta!! agiamooooooooooooooooooo!!!

Antonella Cancedda (bollicina.or), Oristano Commentatore certificato 23.07.13 16:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CON QUESTO SISTEMA QUASI DITTATORIALE,(NAPOLITANO SEMPRE ZITTO!!)STANNO ANDANDO A SBATTERE CONTRO UN MURO UMANO CHE FARA' MOLTO MALE,CREDO CHE PER QUESTI DISONESTI STIA PER FINIRE TUTTO...IN UN MODO O IN UN ALTRO....NON CE' PIU' TEMPO !!

deu seu (gundar), cagliari Commentatore certificato 23.07.13 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Il Pd, con il capogruppo a Montecitorio, Roberto Speranza, esprime un «giudizio grave» sulle scelte M5S: «Rischia di ritardare provvedimenti decisivi».

Questi sono dei veri manigoldi, non discutono di niente in aula, presentano "i loro cazzi" che mai combaciano con gli interessi di chi li ha votati e per i quali dovrebbero dare il meglio di loro stessi.

Io non ho di vergognarmi di questa gente. La disprezzo ma non me ne vergogno. Perchè ho votato M5S e sono strasoddisfatto di quello che ogni giorno i "miei" rappresentanti fanno in aula.

Non so se un elettore del PD e PD-L possa sentirsi adesso. Parlo di coloro che l'hanno fatto con coscienza.

Ora c'è vi chi racconta la verità, basta informarsi. E la speranza è questo Paese resti governato da questa gentaglia il meno possibile.

Forza M5S e forza parlamentari M5S. Siamo con voi. Perchè noi le cose le facciamo, non le promettiamo.

"Decreto del fare"....uhm. Manca una parola...."Decreto del fare....schifo". Maledetti.

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 23.07.13 15:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Rumente...sono solo delle rumente.... stanno continuando a spargere vento... ma raccoglieranno tempesta! Comunque è sempre e solo colpa di Grillo che non ha fatto il governo con Bersani...Vi giuro che me lo sono sentito ripetere pochi minuti fa da un ex consigliera PD del Comune di Genova... allucinante!

Davide D., Genova Commentatore certificato 23.07.13 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie per la buona informazione. Spargiamo la voce. Allarghiamo il cerchio. Facciamo vedere gli aritcoli ed i video. Parliamo con la gente.
La maggior parte delgi italiani, che non fa parte dewlla casta, che non pratica il voto di scambio, che non ha privilegi i nessun tipo, ha solo (e molto) da perderci dando un voto (o peggio, astenendosi) ai vecchi partiti-dinosauri-mangiatutto.
Alla prima occasione mandiamo via questa cattiva gestione. Per sempre.

Paolo S., Sterrebeek, Belgio Commentatore certificato 23.07.13 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Ciò che oggi lucidamente scrive Fausto Bertinotti a Napolitano vale anche per Letta e per il governo : "Lei non può trasformare una Sua, e di altri ( Letta ,PD,PDL), previsione sui processi economici in un impedimento alla libera dialettica democratica."
Purtroppo sta accadendo tutti i giorni che questa casta oligarchica, con la scusa dell'emergenza economica, abbia sospeso la democrazia. Non far discutere il Parlamento è solo uno dei sintomi, anche se il più eclatante, di questo disegno oligarchico portato avanti contro la volontà popolare. Ma assistiamo ad altre evidenti violazioni dei principi democratici, prima fra tutte il mancato rispetto dei risultati referendari.

Paolo C., Roma Commentatore certificato 23.07.13 15:38| 
 |
Rispondi al commento

E comunque andiamo avanti così! Possono attaccarci, insultarci, accusarci, seminare ostacoli sul nostro cammino, ma non riusciranno mai a fermarci!

Marcella Massidda 23.07.13 15:36| 
 |
Rispondi al commento

La sovranità del parlamento italiano è stata abrogata già a partire da due anni fa dall'odierno presidente a vita Giorgio Napolitano.
Nelle altre nazioni abbiamo situazioni analoghe di euro quisling che hanno devoluto la sovranità nazionale alla Germania della Merkel.
Non possiamo che prenderne atto e continuare a fare le comparse in parlamento. Finché esisteranno 18 milioni di voti a favore della situazione attuale nulla cambierà. Dovremo necessariamente passare per l'apocalisse prima della rinascita. Non vorrei usare linguaggi vetero comunisti, ma gli imperialismi non si cambiano...e cosa è l'attuale se non un imperialismo globale finanziario ? Avremmo dovuto pensarci 10 anni fa quando un certo Romano Prodi detto er mortadella regalò la nostra sovranità alla Germania al cambio pazzesco di 1936.27...
E oggi c'è gente che lo avrebbe voluto presidente della repubblica.
Ma per favore !

Leonardo Calconi, Roma Commentatore certificato 23.07.13 15:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ragazzi sui media (giornali-tv) sta passando ,ancora una volta,il fatto che il m5s sta facendo ostruzione sul decreto del fare,che siamo come al solito a boicottare tutto cio che questo illustre governo sta facendo,non una sola parola sul fatto che abbiamo portato proposte alternative che al cittadino non sarebbero costate nulla ma ai politicanti si..ho il fegato a pezzi..

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 23.07.13 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Signiori, non dimentichiamo che la settimana scorsa è stato calpestato un articolo costituzionale e pe la precisione il numero 95; Testualmente il secondo comma recita "I Ministri sono responsabili collegialmente degli atti del Consiglio dei Ministri, e individualmente degli atti dei loro dicasteri."
Il ministro dell'interno si è dichiarato non responsabile per quanto avvenuto per il caso delle kazake e questo è ANTICOSTITUZIONALE.
Il PDR, quale garante della costituzione non ha garantito l'applicazione della costituzione; e anche questo è ANTICOSTITUZIONALE.
Tecnicamente questa situazion si chiama DITTATURA.

Perché neanche voi M5S mettete l'accento su questo tema???

luca 23.07.13 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Basta Beppe. ..scendiamo in piazza. ..

Michele Caruso 23.07.13 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma non potete andare da Napolitano a batte i pugni. Non è possibile che il Parlamento sia continuamente defraudato dai suoi compiti perchè lo decide un Governo.


Questi hanno veramente la faccia come il fondo schiena! E sarebbe il M5S quello che fa ostruzionismo? Qualsiasi cosa proponga viene sistematicamente bocciata, i mezzi d'informazione, tranne che in rete, riportano solo ciò che conviene di più ai cialtroni associati che stanno al governo e non tutti, come dice giustamente qualcuno, s'informano attraverso internet. Intanto la gente è sempre più tartassata, povera, disperata.
Le cariatidi al potere, senza differenza di schieramento, continuano a sottovalutare la rabbia degli italiani. Anch'io, come Casaleggio penso che, o avverrà un cambiamento radicale o la situazione esploderà e sarà molto difficile gestirla...

Marcella Massidda 23.07.13 15:29| 
 |
Rispondi al commento

....Capitan Findus...Pinocchio d'oro.....

ciriaco marras Commentatore certificato 23.07.13 15:27| 
 |
Rispondi al commento

forza ragazzi, siate concisi e determinati,
con questi c'è poco da fare, ma l'importante è che la gente riceva un messaggio INEQUIVOCABILE!

Daniela M. Commentatore certificato 23.07.13 15:19| 
 |
Rispondi al commento

NON POSSO PIU' FARE COMMENTI!!!!!!!!!!!!!STO' TROPPO MALE SIAMO TUTTO UN BLA...BLA...BLA...E UN QUAQUARACQUA................

lucia c., imperia Commentatore certificato 23.07.13 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' ora di uscire dal Parlamento: almeno un giorno al mese ogni senatore/deputato deve tornare nella citta' di origine e tenere dei comizi in piazza per raccontare alla gente cosa e' successo nell'ultimo mese in Parlamento.
Al momento sono ancora pochi i cittadini che si informano tramite internet, serve un comizio al mese in citta' per fare gruppo e far capire cosa succede a tutti i cittadini, soprattutto a quelli che non usano internet ma solo la televisione.

Chi usa internet queste cose gia' le sa, e' quindi ora di informare il resto della popolazione con incontri.

Ora anche noi giocoforza ci dobbiamo assentare un giorno al mese dal Parlamento.

Gerardo Giordano Commentatore certificato 23.07.13 15:14| 
 |
Rispondi al commento

OSTRUZIONISMO !!!

dario rulli, aosta Commentatore certificato 23.07.13 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Meno male che ci siete Voi che date queste notizie di trasparenza e di coinvolgimento del popolo per poterlo finalmente cambiare.
Questa vecchia e marcia classe politica va cacciata dal nostro Parlamento. L'Italia merita di meglio. Ma perché ancora oggi votano questi vecchi politici corrotti e arroganti. I deputati del M5s sono l'esempio di correttezza e onestà, tanto che oggi nessuno più osa parlarne male.

givanni p. 23.07.13 15:09| 
 |
Rispondi al commento

E come al solito la stampa pagata dai partiti sta cercando di far passare il concetto che la fiducia è stata posta per colpa dei 5 stelle, che hanno presentato circa 800 emendamenti ed a loro dire bloccherebbe tutto il lavoro del governo urgente prima delle ferie.

Per quelli che non sanno leggere, il Governo sta dicendo: "Passo in parlamento solo se non mi rompi le scatole e mi approvi tutto così com'è; se non ti va bene, metto la fiducia tanto tu non hai i numeri per bloccarmi"

Di fatto, l'Italia è una dittatura.
E l'opposizione non serve a niente.

Non so voi, ma io comincio a lucidare il bastone.

Barbara B. Commentatore certificato 23.07.13 15:06| 
 |
Rispondi al commento

TUTTO CIO CHE PRESENTERETE SARA'CESTINATO PER NON DARE IMPORTANZA ALLE VOSTRE ATTENTE RIFLESSIONI SUL NECESSARIO ED IMMEDIATO FABBISOGNO DEL CITTADINO E OVVIO LA TATTICA E NON ESALTARE IL VOSTRO CONTRIBUTO IN MODO DI FARNETICARE IN TV SULLA VOSTRA INEFFICIENZA E TIPICO DI CHI VI TEME,SE POI GUARDIAMO I PERSONAGGI NON C'E DA MERAVIGLIARSI,GLI ATTACCHI REPENTINI VOMITATI NELLE TRASMISSIONI TELEVISIVE CONFERMANO CHE LORO INSICUREZZA E PROFONDA ALTRIMENTI NON SI SPIEGHEREBBE PERCHE ATTACCARE UN MOVIMENTO COSI SOLARE,TRASPARENTE E SOPRATUTTO ONESTO.

leonardo graziano (incosciente), roma Commentatore certificato 23.07.13 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Pazzesco!!

L'unica cosa che è in grado di fare la classe dirigente, protetta dalla sicurezza di ratifica del Parlamento, è mettere tasse su tasse su tasse.
Allora tanto vale, in nome della spendig review, togliere almeno il 70% di questa classe dirigente e chi rimane dovrà solo aumentare le tasse. Non c'è bisogno di tanto dispendio.

Ma nessuno che si renda conto che il debito pubblico, fuori controllo, batte ogni record negativo tutti i mesi? Possibile che nessuno capisca che è la spesa pubblica da rivedere, non le entrate.

Mah... se poi finiscono i soldi, chi pagherà? Sono anni che che puntualmente si fanno manovre correttive almeno due o tre volte l'anno...

Gian A Commentatore certificato 23.07.13 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Il decreto del fare I CAZZI LORO

Marco Vicentini, La Spezia Commentatore certificato 23.07.13 14:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

DOBBIAMO AVERE UNA FREQUENZA SUL DIGITALE TERRESTRE PER UNA TELEVISIONE A 5 STELLE. E' IL MEZZO PIÙ DIRETTO PER TRASMETTERE LE INFORMAZIONI. I SOLDI SI POSSONO TROVARE CON I CONTRIBUTI VOLONTARI. COMUNQUE SI CREEREBBERO NUOVI POSTI DI LAVORO CHE POSSONO ESSERE SOSTENUTI DALLA RACCOLTA PUBBLICITARIA.

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato 23.07.13 14:52| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
SI STANNO SCAVANDO "LA FOSSA",CON LE LORO STESSE MANI
ALVISE

alvise fossa 23.07.13 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Avevano fretta di fare il governo per la corsa al poltronificio, per assicurarsi di campare ancora una volta a sbafo con i soldi rubati dalle tasche degli italiani, dopodiché hanno varato un decretino con il quale si allargava la polizza assicurativa sanitaria anche ai conviventi omosessuali degli incollati alle poltrone per una par condicio solo per loro.

Dopo avere ritardato di tutto e di più, sempre per il bene degli italiani, dopo aver litigato per l'offesa animalista e per l'offesa alla kazaka, hanno cominciato ad occupare il calendario parlamentare per la legge sulla omofobia, perché gli omosessuali vengono offesi e le donne solamente uccise e non hanno bisogno di essere tutelate perché come recita il proverbio "chi muore giace e chi vive si dà pace".

Ci sono esodati, cassaintegrati, disoccupati, sfrattati, ammalati che non possono curarsi a causa di ticket selvaggi e prenotazioni archeologiche, imprenditori e operai che si uccidono e loro pensano che la priorità da discutere sia una legge sulla omofobia, peraltro già contemplata nel gruppo delle aggravanti per futili motivi.

Hanno tempo da perdere perché vivono in un universo dove piovono soldi rubati agli italiani, i quali a loro volta vivono in un universo di merda

egeria benvenuti 23.07.13 14:49| 
 |
Rispondi al commento

mi raccomando tenete duro!!
go letto su" repubblica" che se fate ostruzionismo
si rischia di non fare passare la legge sull'omofobia.
Non fatevi imbrogliare, continuate a combattere
fate ostruzionismo, se vogliono la legge sull'omofobia la approvano in 5 minuti ho la sensazione che mettano lì l'esca per farvi cedere.
Ostruzionismo !!!!!

nerella sala, modena Commentatore certificato 23.07.13 14:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

A proposito di tasse , la questione TARES è è l'ennesima vergogna di un governo di pezzenti, il cittadino reagirà calpestando il suo spirito ecologista e imitando per protesta il comportamento visto a Napoli tempo fa. Buttare la spazzatura indistintamente nel cassonetto del secco o per strada, come risposta ad uua logica di spremere senza fine invece che premiare.

Marco Pezzin 23.07.13 14:41| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori