Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il MoVimento 5 Stelle e le banche

  • 243


dito_love_cattelan.jpg

Immagine: L.O.V.E., scultura di Maurizio Cattelan a Piazza Affari, Milano. Lo scatto è di Paolo Margari

di Sergio Di Cori Modigliani

"Di tutte le argomentazioni usate di recente per sostenere che la presenza di M5s in parlamento è inutile e che gli eletti non fanno nulla, la più diffusa e aggressiva consiste nel denunciare il fatto che i deputati pentastellati, il movimento nel suo insieme, e Beppe Grillo sul suo blog, non abbiano preso nessuna posizione politica rispetto alle banche, alla relazione che bisogna avere con loro, rinunciando a esprimere una chiara, precisa, inconfutabile posizione politica. E’ il cavallo di battaglia di complottisti vari, di diversa natura e di orientamento politico opposto. Questo atteggiamento si avvale dell’attuale situazione mediatica italiana che consente di esaltare, propagandare, diffondere ogni argomentazione governativa, ovvero la posizione di PD PDL Lista Monti, e contemporaneamente censurare la diffusione di ogni atto, documento, azione, espressa e agita dagli eletti nelle fila del M5s, violando il dispositivo di Legge che dovrebbe imporre il rispetto della percentuale dei voti ottenuti alle elezioni politiche. In tal modo (pensano loro) non diffondendo la notizia né alla tivù né sulla stampa, la cittadinanza penserà che non esiste.
Hanno ragione, funziona. E’ il motivo per cui l’Italia è miseramente crollata al 69esimo posto al mondo come nazione che non contempla l’applicazione della libertà di stampa.
A questo serve la cupola mediatica. Per fortuna c’è la rete, strumento di diffusione di notizie e di informazioni, attraverso siti, bloggers e social networks, grazie ai quali è possibile essere messi a conoscenza di ciò che accade nel mondo della realtà vera.
Certamente presuppone un esercizio attivo: bisogna andare a cercarle. E già qui si attua una discriminazione, tra le persone che hanno – consciamente o inconsciamente - incorporato un atteggiamento passivo e quelli invece attivi, ovvero coloro che hanno capito la necessità e l’imperativo categorico - per la cittadinanza intera - di riappropriarsi della propria esistenza, di assumersi la responsabilità di poter dire “voglio usare il mio cervello”, e quindi si mettono di buzzo buono e da bravi internauti consapevoli vanno in giro a navigare in cerca di notizie. Il secondo passo, una volta trovate le notizie, consiste nel diffonderle: è la nostra unica possibilità. Questa mattina ho fatto un piccolo esperimento empirico. Ho telefonato a 20 persone che conosco nella vita reale e ho chiesto loro: “Secondo te che cosa ha fatto o sta facendo il gruppo di eletti del M5s rispetto al problema delle banche italiane? Hanno manifestato una specifica posizione politica al riguardo?”. Le risposte (va da sé che questo mio sondaggio non ha alcun valore statistico) sono state molto precise. Soltanto due persone mi hanno risposto “non ne so nulla”. 11 (votanti M5s) hanno risposto con baldanza “E’ stata una grave delusione: non ne parlano, non affrontano l’argomento, e c’è una censura su questo tema”. Tra questi, 6 sostenevano che “non ne parlano perché evidentemente la Casaleggio si è messa d’accordo con le banche, a loro di sicuro il fido glielo fanno”; altri 5 invece, meno complotttisti per un verso ma molto più complottisti per un altro verso, sostenevano che “si vede che Grillo e Casaleggio sono stati minacciati e quindi non ne parlano altrimenti gli portano via tutto quello che hanno”. Gli altri 7 (hanno votato PD Sel e Lista Ingroia) sicuri al 100% “Nulla. Neppure una parola. Silenzio totale: e questo la dice lunga. Hanno scelto di non fare nulla e soprattutto hanno scelto di non parlarne”. Questa modalità di approccio nutre ogni mattina la vita dei feisbucchiani e dei twittari che, a turno, si rimbalzano l’un l’altro queste interpretazioni.
Questo post è per comunicare ai lettori e alla cittadinanza ciò che hanno fatto e stanno facendo i deputati M5S alla Camera riguardo questo problema. Sta a voi, dopo aver letto la documentazione, trarne la vostra idea, la vostra sensazione, la vostra formazione interiore, trasformandovi così in nodi attivi, diffondendola se lo ritenete opportuno. Altrimenti il web diventa inutile.
Sulla prima pagina del mio quotidiano cartaceo surreale a titoli cubitali ci sarebbe scritto: “M5S all’attacco dei banchieri predoni: per la prima volta in parlamento un gruppo politico chiede che l’intero sistema bancario italiano venga messo sotto controllo da parte degli apparati dello Stato a garanzia e tutela dei depositi e risparmi dei correntisti italiani”.
In data 1 luglio 2013, un gruppo di deputati ha chiesto “formalmente” e “ufficialmente” di far varare un immediato Decreto Legge che dia il via alla separazione delle banche d’affari da quelle commerciali, in modo tale da consentire alle banche commerciali di poter avviare subito l’apertura di crediti finanziari alle imprese che producono beni e servizi. L’intera e fondamentale interpellanza che reca il titolo DELEGA AL GOVERNO PER LA RIFORMA DELL'ORDINAMENTO BANCARIO ATTRAVERSO LA SEPARAZIONE è stata pubblicata sul blog byoblu. Il giorno dopo, martedì 2 luglio 2013, nel corso della seduta n.44 alla Camera, la deputata Dalila Nesci ha presentato “formalmente” una interrogazione parlamentare alla quale è obbligo di Legge da parte del governo e del parlamento dare una risposta per iscritto, che qui vi riporto per intero, così la potete leggere, spulciare, sottolineare. Si riferisce alla assoluta necessità “immediata” di dar vita a un processo di verifica, controllo e “tutela del risparmio pubblico della cittadinanza” mettendo le briglia al cavallo impazzito del sistema bancario italiano. Se non altro, avete delle informazioni oggettive da poter usare. Fatene ciò che riterrete opportuno." Sergio Di Cori Modigliani

Potrebbero interessarti questi post:

Edward Snowden: una spy story internazionale
Assange e il futuro del mondo
Siamo soltanto all’inizio

8 Lug 2013, 11:30 | Scrivi | Commenti (243) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 243


Tags: banche, M5S, proposte di legge, Sergio Di Cori Mogliani

Commenti

 

chiedo gentilmente ai rappresentanti pentastellati eletti in parlamento anche col mio voto di rispondere ufficialmente alla domanda: "dov'è la legge che ci obbliga a pagare le tasse?" nel caso in cui essa esistesse, chiedo di pubblicarla nel suo testo integrale. grazie.

monica colombo 01.07.14 13:58| 
 |
Rispondi al commento

L'unione europea stabilisce in merito all'imposizione indiretta che tutti gli Stati membri devono fissare l'aliquota dell'IVA in misura pari almeno al 15%.
Io da ignorante in materia,e ribadisco ignorante, dicevo di eliminare tutto il regime delle imposte dirette e indirette e tassare semplicemente il consumo.
Convieni con me che gli italiani con una busta paga non dimmezzata dalle varie tassazioni tornerebbero a spendere?
Il succitato è solo un passo poi ci sarebbe da togliere comuni e provincia, lasciare le regioni come unico ente amministratore facendo in modo di
velocizzarne la burocrazia. Troppe sono le cose da fare??Vogliamo parlare delle 1000 persone circa che abbiamo tra parlamento e governo??(ribadisco il sistema americano...500 parlamentari tra camera e senato...quanto è più estesa l'America..poi nel paese delle armi da fuoco i parlamentari vanno anche in giro con le proprie auto senza scorte o demenze del genere).
Altro piccolo punto di riflessione..secondo me il principale problema,i commercianti stranieri:i vari cinesi che con i loro negozi di cazzatine a 1 euro guadagnano migliaia di euro al giorno e quanti ne dichiarano?0..poi prendono il malloppo e lo spediscono verso casa in modi quantomai pittoreschi.Ci vogliamo chiedere come mai la Cina(e sto facendo un esempio) sta avendo tutta questa espansione economica?girate lo sguardo intorno e vedete quanti negozi di spuntano ogni giorno..
Purtoppo viviamo in un paese vecchio con un sistema vecchio e governati da perfetti egoisti che pensano al loro portafogli e non al paese.
Per chiudere..l'altro giorno parlavo con un amico senegalese che mi ha detto testuali parole:"sono 10 anni che vivo in Italia,ho portato la mia famiglia per scappare dal terzo mondo,ora è qui il terzo mondo,la prossima settimana torno a casa"...Vi lascio riflettere..buona giornata a tutti

Francesco Miranda, Ariccia Commentatore certificato 31.07.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Gian Paolo Vanoli, a suo tempo, aveva inserito su internet una mia lettera di marzo dal titolo:
COME FARE PER AVERE PIU' LAVORO E MENO DISOCCUPATI
Ringrazio in ritardo perché l'ho vista solo ora....
Vorrei inserire alti due fogli, ma non sono capace.
Vi sarei molto grato se mi aiutate.
Resto in attesa di vostro cortese riscontro.
dino.baruffaldi@gmail.com

dino baruffaldi 28.07.13 16:26| 
 |
Rispondi al commento

COME DIMOSTRA IL SONDAGGIO, LA GENTE E' INFORMATA, E SA CHE GRILLO E CASALEGGIO NON MUOVONO UN DITO CONTRO LE BANCHE E LE MASSONERIE, MENTRE INVECE IL MOVIMENTO 5 STELLE SI.
FACCIO L'ESEMPIO DEL DEPUTATO CARLO SIBILIA (M5S), SUL BLOG NON E' COMPARSO NULLA DEL SUO INTERVENTO, CHE E' STATO UNO DEI PIU' SIGNIFICATIVI, FORSE IL PIU' IMPORTANTE!!

http://www.youtube.com/results?search_query=SIBILIA&oq=SIBILIA&gs_l=youtube.3..35i39l2j0l8.4341.5161.0.5250.7.7.0.0.0.0.108.442.2j4.6.0...0.0...1ac.1.11.youtube.YxKHrsRe1Pg

SIGNORAGGIO BANCARIO 16.07.13 19:02| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO E CASALEGGIO VOI CHE SIETE POTENTI AIUTATE L'ITALIA E GLI ITALIANI A
RIEMERGERE.
CERCATE E AIUTATECI A PRENDERLI A CALCI, CACCIARLI VIA CHE CI HANNO
DANNEGGIATO.
CHIEDIAMO A VOI QUALE E' LA SOLUZIONE!!!!!
CAMBIAMO QUESTO SISTEMA MARCIO!!!!!
TOGLIAMO TUTTI I PRIVILEGI ALLE CASTE!!!!!!!!!
TOGLIAMO TUTTI I PRIVILEGI ALLE CASTE!!!!!!!!!
TOGLIAMO TUTTI I PRIVILEGI ALLE CASTE!!!!!!!!!
TOGLIAMO TUTTI I PRIVILEGI ALLE CASTE!!!!!!!!!"

grace 16.07.13 16:45| 
 |
Rispondi al commento

L'UNICA VERA SOLUZIONE PER ANDARE OLTRE IL PROBLEMA DELLA CRISI E' TOGLIERE TUTTE LE TASSE E TASSARE IL CONSUMO.
ESEMPIO
1 BICCHIERE DI ARANCIATA=3 EURO
2 EURO LA SPREMUTA
1 EURO TASSA
SE VOGLIO LA PRENDO SAPENDO E ACCETTANDO DI PAGARE LA TASSA ALTRIMENTI TENGO I SOLDI IN TASCA LIBERO DI SPENDERLI COME MEGLIO CREDO. HO FATTO L'ESEMPIO ELEMENTARE DELLA SPREMUTA MA PUO' ESSERE ADOTTATO SU TUTTO. COMMERCIANTI E NON SAREBBERO OBBLIGATI A PAGARE LE TASSE ALL'ATTO DI COMPRARE SENZA POSSIBILITA' DI EVASIONE CON UN SEMPLICE CONTROLLO SUI PREZZI PER EVITARE SPECULAZIONI.
COME LA PENSATE?
CIAO A TUTTI

Francesco Miranda, Ariccia Commentatore certificato 16.07.13 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo,
se il M5S per sua scelta rimane fuori da ogni alleanza non riuscirà mai a cavare un ragno dal buco, nemmeno se il suo programma politico fosse il solo capace di risolvere gli annosi problemi dell'Italia. Far credere che il suo movimento possa un giorno ottenere da solo la maggioranza assoluta degli elettori, significa ignorare la struttura della società italiana e quindi ingannare coloro che votando M5S sperano in un qualsiasi cambiamento. Dire poi che il suo movimento, pur restando fuori dalla maggioranza di governo, voterà in parlamento quelle leggi che riterrà utili per il paese, significa accontentarsi che i voti dei parlamentari M5S siano solo aggiuntivi e mai sostitutivi di quelli di un partito della maggioranza, pena la caduta del governo.
Chi vuol fare politica rifiutando di entrare nella "stanza dei bottoni" potrà risolvere propri problemi esistenziali, ma mai quelli dei propri elettori.

RENATO ROSSINI 14.07.13 23:56| 
 |
Rispondi al commento

Le banche? Ve lo dice un ex vero bancario (quello che sentiva i problemi del singolo cittadino e cercava la soluzione) da tempo sono diventate un ricettacolo di falsità e ladrocinio. Hanno razziato denaro ovunque denaro dei poveri risparmiatori perché era più facile fare utili con la borsa che investendo sull'imprenditorialità. Secondo loro si correvano meno rischi e poi si potevano coprire le malefatte. Mi riferisco s Tanzi, a Cirio ed a tanti altri. Come recuperare i loro soldi: semplice obbligazioni da "imporre" al cittadino credulone (specialmente al Sud hanno fatto razzia di risparmi della povera gente). "Sono più sicuri delle azioni" questa la favola che raccontavano, invece di dire abbiamo dato fido ed ora dobbiamo rientrare con i vostri soldi. Povero Mazzantini! Per chi non lo sa è stato un grande teorico e scrittore di tecnica bancaria, ma nessuno lo ricorda o... fa finta.

Nello Bove 13.07.13 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Le banche! brutti istituti. Tra poco i piccoli risparmiatori,capiranno di mettere i risparmi ,sotto il mattone . Prima che se li piglia la banca di notte!

alan ladd 12.07.13 18:56| 
 |
Rispondi al commento

La verità è che non siete capaci di prendere importanti decisioni contro i poteri forti ( come le Banche e la Magistratura), non vi interessa nulla dei reali problemi della gente e date sempre la colpa agli altri ( partiti e stampa) .Io sono un cittadino normale ,lavoratore ed onesto e le Banche mi stanno derubando e truffando e voi, he vi dichiarate diversi degli altri, non fate nulla ! Perchè invece di perdere tempo in chiacchere non mi contattate per avere degli elementi più precisi e per fare il vostro lavoro in palamento ( cioè tutelare il cittadino italiano); ma non lo farete e ,oramai , moltissimi vostri elettori ( tra cui il sottoscritto) i sono accorti che vendte solo fumo! Se non è così dimostratemelo !

Andrea Dal Bianco Commentatore certificato 12.07.13 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

excellent article, thank you

Audio Sholat 12.07.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Articles a very good thank you very much

Audio Haji 12.07.13 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Avevo gia provato ma non ci sono riuscito
s icevete questa mia per favore rispondete.
HO MOLTE COSE DA DIRE

BALDINI EZIO 11.07.13 23:22| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilgiorno.it/brescia/cronaca/2013/07/09/916954-campione-garda-sequestrate-300-case-abusive.shtml?utm_source=mrsend&utm_medium=email&utm_campaign=newsletter&userid=NL53303

Sequestrate 300 case abusive Venti indagati tra imprenditori, sindaci, liberi professionisti ingegneri ed architetti e amministratori pubblici
La Guardia di Finanza di Brescia ha messo in atto un'operazione contro la lottizzazione abusiva di un'estesa area nel territorio di Campione del Garda. Indagati amministratori pubblici, imprenditori e professionisti che dovranno rispondere di abuso d'ufficio e lottizzazione abusiva

Brescia, 9 luglio 2103 - Trecento immobili sotto sequestro preventivo. Venti persone - amministratori pubblici, imprenditori e consulenti - indagate per lottizzazione e abuso d'ufficio. E' l'esito di un'inchiesta della Finanza di Brescia, sfociata oggi nell'esecuzione di un provvedimento di sequestro di numerose unità immobiliari dislocate su 14 ettari nella prestigiosa Campione del Garda (Brescia), territorio che ospita un resort di lusso ancora in costruzione e l'Università della vela. Nel mirino degli investigatori, coordinati dal pm Silvia Bonardi, il progetto di riqualificazione della zona, area sottoposta a vincoli paesistici e ambientali nata sulle ceneri dell'ex insediamento produttivo Olcese, ritenuto "illegittimo".
Stando ai riscontri il Comune avrebbe dato il via libera nel 2005 a un piano di intervento, poi radicalmente modificato con una variante del 2010 che, sebbene apparentemente in linea con le norme tese a perseguire obiettivi di conservazione e risanamento, in realta’ avrebbe celato una profonda ristrutturazione urbanistica con radicali mutamenti dell’esistente. L’intervento avrebbe aumentato le densita’ edificate e gli spazi infrastrutturali, riducendo quelli verdi, ampliando le edificazioni residenziali e commerciali e raddoppiando gli spazi portuali. In particolare, a preoccupare erano l’Universita’ della vela e un parcheggio multipiano

riccardo corioni, cologne bresciano Commentatore certificato 11.07.13 17:34| 
 |
Rispondi al commento

QUAND'è che GRILLO RIPARLA DELLO JUS SOLI e che prende POSIZIONE contro QUESTA INVASIONE? QUANDO ci dirà CHIARAMENTE la sua POSIZIONE sulla LEGGE che vuole INCARCERARE gli STORICI REVISIONISTI?

Erik Maulbertsch Commentatore certificato 10.07.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma qualcuno mi puo' dire con chi il nostro paese e' indebitato? Nel caso siano privati come sempre, basterebbe non pagare come il nostro caro stato fa con migliai di aziende . Gli italiani devono sapere a chi devono dei soldi! il rischio e che certe notizie portano la popolazione a reagire in modo poco ortodosso. Ma ora è un rischio che bisogna correre.

Alberto mura 10.07.13 09:37| 
 |
Rispondi al commento

.L’INTERVENTO ENTUSIASMANTE di Carlo Sibilia , in Palamento del 21.6.13 se non erro, lo avevano notato in molti, e , tra gli altri, bancocrati compresi, lo aveva notato un esperto della materia, che aveva inviato a Grillo una e.mail di gioia, invitandolo a dare continuità alla iniziativa, che, in mancanza sarebbe caduta nel nulla, come tante altre qualificate precedenti iniziative.
Questo post adesso pare che pone il problema dei problemi: IL SIGNORAGGIO BANCARIO. Il dado è tratto e non è possibile tornare indietro.
Che il post rimanga permanentemente per consentire ai più esperti di partecipare propositivamente alla discussione sul tema attuale che riguarda pesantemente la crisi italiana e investe i temi del debito pubblico, dell’euro, dell’emissione della moneta, ad opera delle banche private, la truffa miliardaria delle stesse che lucrano miliardi di euro per interessi sui conti correnti, sui depositi bancari ed su tutte le altre operazioni di credito.Steano A.

Stefano Antuofermo 10.07.13 02:02| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Nella storia economica del nostro "bel Paese" si sono verificati,a partire dal 1900 in poi, centinaia di episodi di triangolazioni banditesche fra banche,uomini di governo e mafie.Ricordo Giolitti e Crispi,che hanno dissanguato il Banco di Roma e la triste vicenda del governatore del Banco di Sicilia, ucciso in treno da un killer. manovrato dal deputato Vito Palazzolo, consociato ai due politici già citati.La vittima era Em.Notarbartolo,il quale aveva denunciato le ingenti perdite causate dalla compiacenza nell'erogare prestiti alle cosche da parte del partito liberale.Negli anni 70'e 80' sia la Sicil Cassa che la cassa di Rispamio di Sicilia ripetevano la stessa triangolazione con L'onorevole Lima,il capo mafia Bontate e il direttore della Cassa dott.Lo Coco.Il citato personaggio poi venne arrestato con una lieve condanna.Nel frattempo venivano riciclati 300mila dollari per conto di un prestanome.In seguito per operazioni bancarie a favore di altre cosche siciliane,corleonesi,trapanesi, agrigentini e solidali di Santapaola,la banca perdeva 3mila miliardi delle vecchie lire.Ai nostri giorni i fallimenti non mancano sempre per le stesse innaturali cause.In ordine di tempo Banca della lega nord,Banca popolare di Milano,e per finire Monte dei Paschi di Siena.Queste banche hanno favorito personaggi come Corallo della cosca catanese di Santapaola gestore delle slot machine,il figlio di dell'Utri socio in diverse società del settore, e alcune teste di legno di Matteo Messina Denaro.A Milano invece operavano i Piromalli e la famiglia Pesce appartenenti alla mafia calabrese che hanno ricevuto circa 800 milionidi euro per le loro attività.Cosi come la mafia napoletana con la nuova camorra dei vari Bardellino,Schiavone e i casalesi ben rappresentati dall'onorevole Cosentino nelle nostre istituzioni(Berlusconi aveva elargito la delega come sottosegretario all'economia nell'ultimo suo governo.I triangoli si ripetono,bisogna spezzare i vertici con una legge particolare.

Ettore Borghesan (borghi), Sasso Marconi (BO) Commentatore certificato 10.07.13 01:37| 
 |
Rispondi al commento

L' unica soluzione e' secondo me tirare via i nostri soldi dalle banche....non hanno denaro da restituirci ed hanno paura che la gente s'accorga della truffa messa in atto da molti anni orsono....è tutto virtuale...ti prestano qualcosa che non hanno in cambio del tuo lavoro.....sveglia gente,il vero problema sono le potenze finanziare che comprano le sovranità delle nazioni..... Portate via i vostri soldi fuori dalle banche e in futuro i vostri figli vi ringrazieranno....

Carmine Delle cave, Bergamo Commentatore certificato 09.07.13 21:44| 
 |
Rispondi al commento

e basta tirare fuori ogni settimana MPS solo per sottintendere un attacco al PD (del quale nessuno e' stato mai sfiorato da un'indagine guidiziaria in merito). Tanto per poter dire che sono tutti uguali, siete peggio del Giornale

riccardo bufalini 09.07.13 19:42| 
 |
Rispondi al commento

lo diceva il prof Auriti molti anni prima dell'entrata in vigore dell'euro cosa sarebbe successo e si è puntualmente verificato, la truffa del signoraggio bancario è alla base di tutto.

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 09.07.13 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao, segnalo www.m5snews.it pr avere tutte le news in un solo sito. Se usate android c'e' anche l'App gratuita da scaricare.

Francesco Lisi Commentatore certificato 09.07.13 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, segnalo www.m5snews.it pr avere tutte le news in un solo sito. Se usate android c'e' anche l'App gratuita da scaricare...

Francesco Lisi Commentatore certificato 09.07.13 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Segnalo www.m5snews.it per avere tutte le news in un solo sito. Se usate android c'e' anche l'App gratuita.

Francesco Lisi Commentatore certificato 09.07.13 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Qui se non ci diamo da fare a protestare come M5S per una informazione libera,ci accuseranno che la colpa è nostra perchè abbiamo la presidenza RAI con R.Fico e non la utilizziamo al meglio. Io chiedo al Pres. Vigilanza RAI, Roberto Fico del M5S, di domandare ai direttori dei TG Rai, perchè non danno mai notizia dell'operato del M5S e degli interventi dei suoi parlamentari alle camere. Dovranno pure rispondere, dato che anche noi del M5S paghiamo il canone. Noi, in ogni caso dobbiamo pretendere uno spazio televisivo come maggiore opposizione. Chiedeteci di manifestare per ottenere questo diritto.

givanni p. 09.07.13 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Banche.
Dopo l'Islanda si è mossa l'Ungheria:


QUI http://www.stampalibera.com/?p=64589

Bilderberg 2013 : colpire il governo Orban che ha statalizzato la banca centrale, vietato gli Ogm e fatto crescere il benessere del popolo ungherese
7 luglio 2013

Mai che impariamo dai migliori, eh !

[Vinkam :-) ], Brescia Commentatore certificato 09.07.13 14:30| 
 |
Rispondi al commento

L'UNICA VERA SOLUZIONE PER ANDARE OLTRE IL PROBLEMA DELLA CRISI E' TOGLIERE TUTTE LE TASSE E TASSARE IL CONSUMO.
ESEMPIO
1 BICHHIERE DI ARANCIATA=3 EURO
2 EURO LA SPREMUTA
1 EURO TASSA
SE VOGLIO LA PRENDO SAPENDO E ACCETTANDO DI PAGARE LA TASSA ALTRIMENTI TENGO I SOLDI IN TASCA LIBERO DI SPENDERLI COME MEGLIO CREDO. HO FATTO L'ESEMPIO ELEMENTARE DELLA SPREMUTA MA PUO' ESSERE ADOTTATO SU TUTTO. COMMERCIANTI E NON SAREBBERO OBBLIGATI A PAGARE LE TASSE ALL'ATTO DI COMPRARE SENZA POSSIBILITA' DI EVASIONE CON UN SEMPLICE CONTROLLO SUI PREZZI PER EVITARE SPECULAZIONI.
COME LA PENSATE?
CIAO A TUTTI

Francesco Miranda, Ariccia Commentatore certificato 09.07.13 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un umorista (non mi ricordo se inglese o francese) ha scritto che si fanno più reati a fondare una banca che a svaligiarla

Roberto Luigi Bruzzone 09.07.13 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Sulla separazione delle banche:
La riedizione della Glass-Steagal all'italiana, che a sua volta era una pallida imitazione di FDR delle iniziative del fascismo in Italia, viene considerata una operazione della CIA (Larouche) volta ad impedire riforme troppo radicali ed incisive del sistema bancario. La CIA deriva dalla fusione dellì'OSS - dopo la seconda guerra bancaria mondiale - con la rete di spionaggio nazista di Reinhard Gehlen. L'OSS notoriamente venne fondato e gestito da avvocati e banchieri di Wall Street. Controllate per credere.

Marco Saba 09.07.13 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Beppe non mollare sei la nostra unica speranza. Forza M5S !!!

Codice promozione 09.07.13 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Siamo in una dittatura politica che è peggio di quelle militari sovietiche, la differenza è che noi non riusciamo a liberarci..siamo costretti a vivere come desiderano quattro stronzi di merda che stanno al potere.Una rivoluzione ma di quelle vere quando ci sarà ?

massimo scartaghiande, SALERNO Commentatore certificato 09.07.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Chi non vede non crede.Crisi=disoccupazione=senzasoldi=tagliarespese=nointernetpertutti.Tv,radio e cartastampata,mi sono stufato di dirlo.Di questo passo ...Penso che il movimento non vuole governare,e solo protesta...La propaganda va fatta ovunque,non solo sul blog.

Carlo D., Casoria(Na) Commentatore certificato 09.07.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certamente, come tutti sappiamo, l`informazione, in Italia e` ridotta malissimo, per cui, moltissima gente, che non usa internet,(e ce ne sono tantissimi), non puo` sapere realmente l`attivita` che il M5S sta` facendo in Parlamento,per cui, forse ,sarebbe il caso che si incominciasse ad usare di piu` la televisione,da parte dei cittadini parlamentari del Movimento, anche solo per informare tutte quelle persone che non hanno la possibilita` di accedere ad internet.
Si sa` benissimo che ci potrebbero essere dei problemi a fare questo, ma sono convinto che il nostro Movimento ha bisogno anche della TV per far conoscere/promuovere/publicizzare l`attivita parlamentare che si sta` facendo.
E` solo un mio pensiero, non una polemica !
Gianfranco Chiste`

Gianfranco Chiste` 09.07.13 09:00| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarebbe anche ora che le attività del M5S come questa stessero in primo piano sul blog di Grillo, piuttosto che nella colonnina laterale!
Siamo all'8 luglio a dare una notizia del 2 luglio?!? Che senso ha?

Avete visto di cosa parlano i TG a proposito del M5S? Vanno a saccheggiare l'ultima esternazione di Grillo sul blog. Se qui non ci fossero altro che queste NOTIZIE, avrebbero due alternative: o non dire nulla o parlarne.

Gregorio G., Udine Commentatore certificato 09.07.13 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Il tentativo di discriminazione e occultamento del M5S da parte delle forze politiche avverse è un atto continuo. Il M5S fa paura per i progetti che cerca di portare avanti a tutto favore degli italiani. E' l'unico baluardo contro il marciume determinato da affari privati e poco chiari della "casta". Ma, purtroppo, il bombardamento dei media di regime è tale che moltissimi italiani, i più distratti, si lasciano imbere dalle bugie che sentono propagandare. Non tutti si collegano al blog, vuoi perchè non possono, vuoi perché non vogliono, per poter venire a conoscenza delle verità nascoste o travisate. Civorrebbe qualche altro mezzo, oltre che il blog, per raggiungere tutti quegli italiani che avevano opportunamente votato M5S e che stanno disamorandosi, appunto, perché non vengono a conoscenza di ciò che veramente cerca di fare in prlamento il Movimento.

Anna Cereto Altinama, Misilmeri Commentatore certificato 09.07.13 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Avanti così M5s ...la democrazia e i diritti li stanno uccidendo le oligarchie finanziarie....separazione immediata tra banche di risparmio e banche speculative.

Alberto 09.07.13 07:27| 
 |
Rispondi al commento

E' TOGLIERE L'OSSIGENO AI POLITICI !

Carmine s., caserta Commentatore certificato 09.07.13 07:08| 
 |
Rispondi al commento

Pubblicità di questo blog. Occorre dire altro?!

Confronto Conti Deposito
www.confrontaconti.it/deposito
Scopri le offerte di 50 banche. Scegli con ConfrontaConti!

teodora i. Commentatore certificato 09.07.13 02:43| 
 |
Rispondi al commento

Beppe da qualche settimana non stai sbagliando una virgola nei tuoi post :-) continua così ;-)

Gabriele B., Hamburg Commentatore certificato 09.07.13 00:25| 
 |
Rispondi al commento

Meno male che la "privatizzazione" delle Banche desta scalpore. Peccato che tanti urlatori di questo blog bestemmiano contro i pubblici dipendenti, che, di certo, non guadagnano stipendi favolosi, né sono privilegiati dallo Stato. Tutt'altro.
Fate esercizio di raziocinio e riflessione, non di facile fandoniare. Oltre tutto, con questo insulso comportamento,fate perdere consensi validi al Movimento.
Ciao

teodora i. Commentatore certificato 08.07.13 23:49| 
 |
Rispondi al commento

ART. 1 della Costituzione :

........ La Sovranità appartiene al Popolo ( in questo caso la S.à monetaria ).... ecc., ecc.

Quello che chiedono i N/S. rappresentanti NON lo faranno Mai !!!.
Bisogna comunque battersi ugualmente ::
Separazione delle Banke d'affari e Banke commerciali ;
La Banca d'Italia DEVE ritornare Statale e non privata;
ed infine costituire un paio di Banche Statali , perchè in ItaGlia non ce ne sono più !!!

Lino Viotti Commentatore certificato 08.07.13 23:05| 
 |
Rispondi al commento

..al solito, l'informazione è tutta serva del sistema ed ignora sistematicamente quanto fatto dal M5S, così che i commentatori da strapazzo ripetono a pappagallo dai titoli dei giornali pagati dai partiti per denigrare e minimizzare i fatti concreti dei 5S, esistono solo i Partiti accreditati all'opinione pubblica, gli altri sono invisibili e fanno conto che non esistono ma i cittadini stanno prendendo consapevolezza di questa mistificazione, state attenti i tempi matureranno e la fine si avvicina...altro che congresso del PD-L per il grande rilancio di Renzie e compagnia bella...i soldi sono l'unico vostro sostegno ma finiranno e finirete al cesso...

alberto d. Commentatore certificato 08.07.13 22:35| 
 |
Rispondi al commento

La reale portata delle banche europee è questa cifra incredibile http://www.lantidiplomatico.it/dettnews.php?idx=2923&pg=5046

Alessandro Bianchi 08.07.13 22:28| 
 |
Rispondi al commento

"SOVRANITA' MONETARIA"...e tutti i problemi, sociali ed economici, scompariranno come per Magia. FORZA GRILLO, sappiamo che si tratta di un argomento scomodo che potrebbe costarti anche la VITA, ma sei la nostra unica possibilità...PROVACI ANCORA UNA VOLTA, NOI SAREMO AL TUO FIANCO...e non dimenticarti che in parlamento hai tanti giovani pentastellati con i controcoglioni che già in più di un'occasione hanno alzato la voce in merito a quest'argomento (es. Carlo Sibilia)...quindi non sei SOLO.

Peter Falk Commentatore certificato 08.07.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento

la separazione e' necessaria -SUBITO- dobbiamo togliere l'osso dalle fauci di sti stramaldetti ladroni- a quelli che con i derivati si sono divertiti a far fallire interi comuni avrei mandato l'esercito ed i carabinieri a cavallo da un pezzo

FABIO B., bologna Commentatore certificato 08.07.13 22:08| 
 |
Rispondi al commento

la separazione e' necessaria -SUBITO- dobbiamo togliere l'osso dalle fauci di sti stramaldetti ladroni

FABIO B., bologna Commentatore certificato 08.07.13 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Anche se un inizio è secondo me una opposizione da legge esistente errata.Diversificare 'apologia del denaro,è inutile e dispersivo sicuramente.Mentre sarebbe opportuno insistere sul togliere i finanziamenti alle banche Private.Ripeto finanziamo Le Banche Private a fondo perduto...........Togliere i finanziamnti alle Banche ed ampliare la Posta di tato.Ripeto Italiani sopraffatti.Mi hanno toltovincita e conto all'ex credito Italiano senza poterli contrastare perche mi è rimasto solo un vecchio saldo dato che mi hanno rapinato.Ed in bnca poi negato.Chiudere i finanziamenti alle Banche Private ripeto.......Sono anche assassini e ti circndano al livello abitativo .Organi viziati con forze dell'ordine all'interno,che fanno furti dicendo che sono utorizzati.....

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 08.07.13 22:01| 
 |
Rispondi al commento

pochissimi commenti per un post FONDAMENTALE come questo- scrivete quello che volete ma scrivete

FABIO B., bologna Commentatore certificato 08.07.13 21:58| 
 |
Rispondi al commento

pochissimi commesti per un post FONDAMENTALE come questo- scrivete quello che volete ma scrivete

FABIO B., bologna Commentatore certificato 08.07.13 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Si attenzione sono incontrastabili.Però al gverogli si toglie l'incentivo e si rafforza la Posta.Questo è quello che si deve fare.E mettere un ordine di controllo allaPosta.Se è ancora dell'italia intera.Sarebbe un sogno niente piu sopprusi economci.Interessi maturati dal nulla.Controlli inappropriati su conti minimi.Ed invece i suoer milioni viaggino inosservati per legge.Lo sapevi Beppe c'è una legg che tutela i conti sopra a dele cifre.Auguri......

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 08.07.13 21:49| 
 |
Rispondi al commento

quello che si fa in parlamento, dovrebbe essere postato sul blog di Beppe Grillo, che è uno dei siti piu visitati. altrimenti il M5S sono le diarie e le espulsioni.

Luca Micozzi Commentatore certificato 08.07.13 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Ringfencing, ovvero la separazione delle attività rischiose da quelle di semplice gestione del conto corrente; serve a proteggere i conti correnti dall'eventuale fallimento dell'attività speculativa e di investimento spregiudicata (che è proprio come funzionavano le banche negli anni 60-70 ovvero gli anni della crescita....).

Si potrebbe aggiungere il divieto totale di compravendita di derivati (che per chi non lo sapesse sono come assicurare contro gli incidenti l'auto di qualun altro.... 1000 volte... ovvero una porcheria che rende le truffe convenientissime).

E magari TASSARE il credito al 2% al posto dell'accantonamento 2% (che è quello del famoso moltiplicatore monetario, causa importante dell'inflazione)
http://it.wikipedia.org/wiki/Riserva_frazionaria#L.27espansione_del_credito:_la_riserva_frazionaria_come_moltiplicatore_monetario
(argomento interessante che suggerisco vivamente di approfondire)

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 08.07.13 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Proprio oggi mi è capitato di sentire persone che votano PD, esternare la loro preoccupazione e disgusto perchè Beppe Grillo vuole mandare a casa la casta. La cosa che mi fa specie è che queste persone possono avere lo stesso interesse che posso avere io e cioè NESSUN INTERESSE a tenere in piedi la casta. Queste persone non sono dipendenti statali ne ricevono alcun compenso di nessun tipo per sostenere il PD. Evidentemente queste persone TIFANO per il PD come si tifa per una squadra di calcio. Questo va oltre la mia capacità di comprensione: Come possono essere preoccupati di sostenere chi li fa stare sempre peggio? Come possono essere preoccupati di sostenere chi gli fa pagare sempre più tasse a fronte di un sempre maggiore taglio dei servizi?
PS: ma di fronte a tanta ottusità, cosa scrivo a fare queste cose?

DAF 08.07.13 21:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per toglierci le banche dalle palle non bisogna lasciare a loro il denaro dei cittadini quindi meno depositi significa più problemi per loro visto che fanno soldi sulle nostre spalle se avessimo iniziato tempo fa a portarci a casa i nostri risparmi ora sarebbero in ginocchio

ciare 08.07.13 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proposta ai ns. Parlamentari per risolvere con un solo provvedimento più problemi.
Presentare una mozione per sollecitare la rinazionalizzazione della Banca d'Italia attraverso un'operazione di buy back.
La Banca d'Italia che dispone di immensa liquidità deve riacquistare dalle banche azioniste le quote del suo capitale al valore indicativo di 10/15 Miliardi di euro.
Con questa operazione si risolvono i seguenti aspetti:
1)Conflitto d'interessi fra controllate e controllante;
2) Immissione di abbondante liquidità nel Sistema bancario italiano da destinare ai settori produttivi e/o privati;
3) Tassazione ad hoc delle plusvalenze delle singole banche nell'ordine del 20/30% con incassi per lo Stato di 3/5 MM. di liquidità da usare per non aumentare l'IVA, ridurre la prima aliquota IRPEF dal 23% al 20%, come per le rendite finanziarie.
Amici Parlamentari 5Stelle datevi da fare che quanto proposto non ha controindicazione, nè penso, opposizione da parte degli altri partiti.
Buon lavoro.
GMazz.

Gianpiero Mazzoleni 08.07.13 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quale separazione! Le banche assassine e bandite devono essere spazzate via. La loro esistenza rappresenta un insulto alla dignità umana.

Enzo Zappalà , Roma Commentatore certificato 08.07.13 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Divedere la banche d'affari da quelle commerciali ottenendo maggiori possibilita di accesso al credito e' cosa sensata. Ma il problema non e' solo quello di destinare fondi alle imprese o a cittadini, secondo me il vero problema italiano e' la riqualificazione professionale e l'esaurimento delle risorse naturali, a qst argomento non si e' destinata molta attenzione. Ricordo che la meccanizzaione dei processi industriali apriranno una voragine incontrollabile nell occupazione e le risorse e materie prime che la natura ci offre sono all estremo. Quindi occupiamoci anche di questo. Da Ignorante

VINCENZO GERNONE, BARI Commentatore certificato 08.07.13 18:11| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi prima cerchiamo di capire di cosa stiamo parlando: andatevi a leggere questo http://www.backtowork.it/newsletter/?p=469 buona lettura

paoloeb 08.07.13 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Non ci dicono e non ci diranno mai niente specialmente per iscritto: "Verba volant, scripta manent" quindi soluzione...

E se pubblicassimo Noi un Giornale? Dico "Noi" Cinque Stelle!
Penso che di tipografie in crisi ce ne siano ed editori indipendenti nonché giornalisti disoccupati onesti anche.
Per cominciare farei confluire parte, diciamo inizialmente un 25%, delle diarie restituite da qui in avanti dai Cittadini parlamentari in un conto messo nella disponibilità di chi vorrà intraprendere questa iniziativa (magari giovani così usufruiscono dei vantaggi fiscali ;) ) e che ne abbiano competenza e capacità! Io penso che i cittadini lo comprerebbero volentieri! Che sò famolo strano già dal titolo "NEWS-FIVESTARS" ;)Hai visto mai!

W M5S W L'ITALIA

Leo A., Ancona Commentatore certificato 08.07.13 17:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il M5S s'interessa che siano garantiti i diritti di chi possiede un conto in banca? Non sarebbe prioritario pensare prima a chi un conto in banca non ce l'ha o a chi non sà più come far fronte al mutuo che ha stipulato per avere una casa in cui vivere?

lucia riccio, Montariolo,Alluvioni Cambiò (Al) Commentatore certificato 08.07.13 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei dare un suggerimento anche se contro l'ideologia del M5S, credo sia arrivato il momento di andare in TV, mandando persone preparate e intraprendenti e far sapere a tutti, utilizzando i loro canali, come stanno andando le cose in Italia, perchè qui sembra che tutto vada bene a dir loro, la gente da la colpa al M5S, che perde voti, ed invece secondo me per fare qualcosa bisogna affrontali sul loro campo a viso aperto, così la gente capirà e allora saranno cavoli amari per questi sanguisuga che ci stanno portando alla rovina!!

Raffaele Ascoli 08.07.13 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aiutatemi, non per gioco, per la mia casa madre estera ho bisogno di lavorare come azienda con una banca che emetta a fine mese per le proprie competenze UNA REGOLARE FATTURA.
Eppure banca intesa, unicredit eccetera NON emettono fatture ma prelevano spizzicando dal conto corrente mio, tuo di tutti quello che per loro è giusto
Possibile che non esistono banche che emettono fatture? La guardia di finanza ti multa per il caffè e non per le banche che non rilasciano documenti fiscali ai propri clienti?
Con la fattura entro 30 gg gli faccio un bonifico, mica non le voglio pagare io le banche
Chi mi aiuta?

Marco List 08.07.13 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sul sistema d'informazione che abbiamo in italia lasciamo perdere, ma adesso che siete in parlamemto dovete lottare per una migliore informazione, andando più spesso in tv a spigare il e informare del vostro operato. purtroppo non tutti possono andare sul web quindi dovete cercare di raggiungerli attraverso l tv. ance perché quelle poche volte che ci siete andati vi siete fatti valere quindi.......... Buon lavoro

michele miccichè 08.07.13 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ribadisco per l'ennesima volta la necessità di uscire al più presto dalla euro-moneta per riprenderci il controllo della cittadinanza se lo si vuole lo si può fare attraverso il nostro Parlamento Sovrano uscendo da Trattati internazionali che violano a mio avviso diversi articoli della costituzione, dove si recita che la sovranita appartiene al popolo italiano e non a una Banca(BCE) che presta denaro

marco 08.07.13 16:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SUL FILO DEL RASOIO

NELLA "STORIA" GLI INGANNI HANNO AVUTO BREVE DURATA

CON RAMMARICO PREVEDO CHE PRESTO IN ITALIA( e non solo) CI SARà UNA RIVOLUZIONE E QUESTA VOLTA NON PACIFISTA. LE SITUAZIONI PER LE STRADE E In LUOGHI VARI SONO SUL FILO DEL RASOIO.Io LE VEDO. COME NON VEDERLE, SENTIRLE?
(POI NON CAPISCO COME FANNO A DIRE IN TV CHE IL GOVERNO LETTA è DI ALTO GRADIMENTO. CHI FA QUESTI SONDAGGI? CON CHI LI FANNO, CON I BENESTANTI?)
L'ITALIA è MORTA! GOODBYE

Marc Svetava Commentatore certificato 08.07.13 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Il post sulle Banche è calzante. La separazione delle banche d’affari da quelle commerciali è fondamentale.

Ma quanto voi dite sullo strumento di diffusione delle notizie tramite siti, blog e social networks attraverso i quali solo chi ha la volontà/curiosità di conoscere riesce a districarsi e riesce a sapere e conoscere, non è affatto positivo per il M5S.

Il problema che, forse, non si vuole capire, é: quante persone hanno le caratteristiche, nel proprio DNA, che gli permettono il giusto e corretto approccio a questo tipo di sapere?

E’ una scelta. Preferite una così detta élite di persone, numericamente limitata, che riesce ad attingere alle notizie sul solo Web, o preferite che ci sia un numero notevolmente superiore di persone che sia al corrente della politica del M5S attraverso l’informazione di stampa o Tv?

E’ da contestare il fatto che chi è padrone nell’uso del Web debba considerarsi èlite. C’è infatti una infinità di persone che istintivamente rifiuta questo tipo di conoscenza o ne è carente per predisposizione naturale. Queste possono essere ugualmente intelligenti, capaci e preparate. Perché escluderli dalla comunicazione?

La scelta è: o l’élite sul web, cioè essere pochi e non contare un tubo, od essere numericamente più consistenti e giocoforza contare di più?

Dal mio punto di vista è sbagliato restituire soldi a questo stato burocrate magnaedistruggi risorse, retto dalle numerose caste. Nell’interesse della collettività i nostri soldi dovrebbero andare alla divulgazione di tutto quanto concerne il Movimento e su quanto stanno facendo i nostri parlamentari.

Ho constatato che tutti i media del potere prima facevano cattiva informazione, ora sono passati ad ignorare completamente il M5S. Scelta questa, per noi, di gran lunga peggiore.

Quindi tale informazione, ora a maggior ragione, la dovremo dare noi. Il Web non deve bastare.
Grazie ed un abbraccio a tutti.

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 08.07.13 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Frequento da diversi anni Cuba e vi posso garantire che le patrimoniali le fanno sui consumi e non sui beni. Non si pagano tasse ma se vuoi comperarti qualche cosa di superfluo lo paghi 5 volte quello che costa in italia. Piú consumi piú paghi e nessuno si lamenta.

Maurizio Magnanini 08.07.13 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non basta lo "elmetto" ma occorrono le "cannonate". Creato il presupposto politico occorre perseguirlo con le azioni di responsabilità ...personale. Solo così si potrà raggiungere un qualche risultato c/ le caste, non dovendosi dimenticare che anche le cariche dello Stato sono occupate da persone fisiche incaricate di funzioni pubbliche, e, in quanto tali, "funzionari dello Stato", quindi responsabili sia per violazioni di diritti sia per danno erariale. Non vedo però a tuttora un collegio di saggi e/o professionisti che affronti il problema in collaborazione con il penta stelle e prepari i presupposti per l'interessamento delle Corti europee. Saluti a tutti.

E.I. 08.07.13 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Io so di queste ottime iniziative e proprio per questo non capisco perché abbiamo destinato 1.5 milioni al debito pubblico. Sibilla denuncia la truffa del signoraggio bancario in parlamento e poi facciamo il bonifico a Draghi & Company? Sto semplificando lo so, ma perchè usarli proprio per il debito se sappiamo che è una truffa? Per la prima volta non capisco il penso di una iniziativa 5 stelle. Qualcuno mi spiega?

francesco carlotti 08.07.13 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Il Comunicatore Italiano www.ilcomunicatoreitaliano.it e' stato l'unico a pubblicare la prima vera analisi di web reputation realizzata per un periodo ,settembre 2012 / aprile 2013 , con dichiarate le fonti certificate, per 700000 discussioni rilevate. Possiamo quindi affermare che l'attesa degli italiani che non votano più i Partiti tradizionali e' per Partiti che abbiamo comportamenti adeguati alla gravità della situazione. La situazione straordinaria ricerca azioni politiche straordinaria. Questa percezione corrisponde , nel sistema partecipativo di un movimento, coniugare competenza e coraggio. Parlare di Banche significa decidere azioni concrete più che attivare il sindacato ispettivo che non atterra mai con una modifica dello status quo.

Pier Domenico Garrone 08.07.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI CI STIAMO SOLTANTO FACENDO FUORVIARE DAI MEDIA!E' QUELLO CHE VOGLIONO E CI STANNO RIUSCENDO! L'UNICA VERA SOLUZIONE PER ANDARE OLTRE IL PROBLEMA DELLA CRISI E' TOGLIERE TUTTE LE TASSE E TASSARE IL CONSUMO.
ESEMPIO
1 BICHHIERE DI ARANCIATA=3 EURO
2 EURO LA SPREMUTO
1 EURO TASSE
SE VOGLIO LA PRENDO SAPENDO E ACCETTANDO DI PAGARE LA TASSA SENNO MI TENGO I SOLDI IN TASCA LIBERO DI SPENDERLI COME MEGLIO CREDO. HO FATTO L'ESEMPIO ELEMENTARE DELLA SPREMUTA MA PUO' ESSERE ADOTTATO SU TUTTO. COMMERCIANTI E NON SAREBBERO OBBLIGATI A PAGARE LE TASSE ALL'ATTO DI COMPRARE SENZA POSSIBILITA' DI EVASIONE CON UN SEMPLICE CONTROLLO SUI PREZZI PER EVITARE SPECULAZIONI.
COME LA PENSATE?
CIAO A TUTTI

Francesco Miranda, Ariccia Commentatore certificato 08.07.13 14:03| 
 |
Rispondi al commento

per tutti et per nessuno

novo post


ps

Le banche sono più pericolose degli eserciti. (Thomas Jefferson)

Non è scandaloso che alcuni banchieri siano finiti in prigione, è scandaloso che tutti gli altri siano in libertà. (Honore' de Balzac)

Se sei in rosso di tre milioni, il problema e' tuo. Se sei in rosso di trecento milioni, il problema e' del direttore della banca. Se sei in rosso di trecento miliardi, il problema e' dello Stato. (Gianfranco Funari)

paolostracizzato! 08.07.13 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Chissà quanti cittadini vorrebbero domandare al PdR Italiana 'IL PERCHE'...e...che genere di sensazione senta dentro di se ad odiare il Paese che rappresenta Popolo compreso.

Beppe se vuoi-puoi prova a domandargliero dicendogli :
"è il Popolo che lo chiede"

anib roma Commentatore certificato 08.07.13 14:02| 
 |
Rispondi al commento

il porco piddino ha divorato la banca di siena.......l'ingordo e' ancora affamato.
il porco piddino non e' un onnivoro ma un predatore carnibale, si ciba del sangue e della acrne di cittadini italiani.........
e come nel piu' classico sindrome di stoccolma alcune prede lo votano ancora.
NOI FIGLI DELLE STELLE SIAMO CACCIATORI DI FIERE PIDDINE.

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 08.07.13 13:56| 
 |
Rispondi al commento

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/07/08/pd-bersani-mica-io-volevo-far-lalleanza-con-grillo-son-mica-matto/238982/

Adesso, troll di merda e grillini delusi non si sa da cosa, smettete di seccare i coglioni!

Thorn Re Commentatore certificato 08.07.13 13:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Con la comunicazione ancora non ci siamo. Separare banche d'affari dalle banche commerciali è una riforma storica ma che tipo di eco ha avuto?

E' ormai chiaro che le notizie di economia dal blog sono blacklistate da TV e giornali e anche usare toni troppo polemici per dare visibilità come nel caso del parlamento "tomba maleodorante" non funziona perchè attira solo critiche e radica l'idea che il M5S e Grillo sanno solo "Gridare e criticare ma non sanno proporre nulla.

Io la risposta su come far uscire le attività parlamentari e le proposte di legge non ce l'ho, ma indubbiamente pensare ad una presenza televisiva più attiva e in trasmissioni selezionate dove si può discutere di temi può essere un inizio.

Imparare ad usare i media "classici" come si è usato internet è il next step, bisogna appropriarsi degli spazi che spettano al M5S di diritto in Rai, la TV va occupata non solo usata

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato 08.07.13 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Quando si dice chiarezza e onesta'nell'informazione...grazie Di Cori Modigliani.Amici e amiche 5S,non mettiamoci anche noi ad alzare polveroni..la posizione di Beppe in merito al problema banche e' chiarissima,da tempo,e solo chi non lo ha ascoltato nelle centinaia di sue dichiarazioni e denunce,per esempio in tutte le tappe dello TSUNAMI TOUR,puo'avere dei dubbi.
Lo stesso dicasi sul lavoro,sulla categoria dei pubblici dipendenti (che Beppe ha attaccato,ma solo per I BOIARDI DI STATO E GLI STIPENDIATI D'ORO )..sull'euro e sull'Europa,sui sindacati,sulla questione LAVORARE MENO PER LAVORARE TUTTI.
Mi fermo...certo e' legittimo che qualche uscita del Nostro faccia storcere un po'la bocca,ma non cadiamo nel travisamento e disinformazione,e'la pratica usata dai MEDIA di regime.
Credo piuttosto che su qualche tematica ci vorrebbe un po'piu' di coraggio,vedasi RIFORMA DELLA IMPOSIZIONE FISCALE E ISTITUZIONE DI UNA PATRIMONIALE....E' LA CICCIA SU CUI POTRA' RIPARTIRE OPPURE AFFONDARE QUESTO PAESE.

franco graziani 08.07.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento

bisogna togliere le banche dagli azionisti privati che usano le banche per fare utili:
operazioni in derivati e in titoli
credito alle stelle per le pmi
pochi interessi al riasparmio privato, ai clienti depositanti
le banche non devono fare utili, devono far funzionare il sistema
sono le pmi e le grosse imprese che devono fare utili con l'aiuto finanziario e la consulenza di un sistema bancario che non soffochi l'attivita' d'impresa e la propensione al risparmio degli italiani
e' per questo che il sistema bancario deve essere nazionalizzato e ricondotto a regole di buona gestione del credito e dell'allocazione del risparmio privato
se il sist bancario e' privato al 100% i privati, gli azionisti privati vogliono utili sempre piu' alti e spingono per una gestione bancaria piu' attenta all'investimento cartaceo in derivati e strumenti finanziari rischiosi, carta su carta, che investire nel sistema paese, nelle famiglie e nelle pmi
e io sono convinto che i 140 miliardi di sofferenze che ha attualmente il sistema bancario italiano non derivano dal finanziamento all'economia reale, alle famiglie e alle imprese, ma per i due terzi almeno, da giochi e giochini sottobanco fra azionisti, managers, direttori finanziari, speculazioni sbagliate nel mondo finanziario delle azioni e dei derivati...

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 08.07.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento

IL SOTTOSEGRETARIO AI TRASPORTI SU RADIOBICI.IT
De Angelis: «La Tav? Nessuno la vuole, ma ormai si deve fare»

corriere.it

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 08.07.13 13:52| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA ANDARE I TV LA VIGILANZA RAI È A 5 STELLE QUINDI X PARCONDICIO DOVREMMO AVERE GLI STESSI TEMPI CHE HANNO GLIALTRI MERDA DI PARTITI DOBBIAMO INFORMARE DIMOSTRANDO LE OTTIME COSE CHE ABBIAMO FATTO E CHE FAREMO!!! GRILLO SBRIGHIAMOCI MOLTA GENTE DEVE ANCORA SAPERE INTERVIENI!!!

Mauro 08.07.13 13:49| 
 |
Rispondi al commento

"se non lo ha detto la televisione o non è in evidenza sui soliti giornali responsabili del 69 posto" la notizia non esiste,il fatto anche gravissimo non è avvenuto,nella migliore delle ipotesi,la notizia è data con il significato opposto."questo purtroppo è un dato di fatto.Espongo una mia folle idea:se una parte dei danari restituiti allo stato dal movimento 5 stelle fossero impiegati per martellare con lancio da piccoli aerei, le principali citta italiane con volantini,settimanali, che riportino le notizie importani, non date dai canali di comunicazione tradizionali,otterremmo molti risultati:perchè comperare il quotidiano del mattino se le notizie vere arrivano gratis dal cielo settimanalmente?

de giuli luciano 08.07.13 13:47| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE, CIAO A TUTTI.
DI COSA STIAMO PARLANDO?DELLA SOLITA ZUPPA ITALIANA?COME HO GIA' DETTO L'ITALIA E' COME LA MELA DI BIANCANEVE,BELLA E ROSSA FUORI,MARCIA E AVVELENATA ALL'INTERNO. UN PAESE CORROTTO E FIGLIO DEL VOLERE DI POCHI CHE FANNO SOLDI E CONTINUANO AD ARRICCHIRSI SULLA PELLE DELLA POVERA GENTE. UN PAESE CHE PER ESSERE GUIDATO,E MALE, HA BISOGNO DI QUASI MILLE PERSONE CHE MANGIANO E ARRAFFANO TUTTO CIO' CHE POSSONO(SENZA CONSIDERARE COMUNE,PROVINCIA E REGIONE).UN MAGNA MAGNA CHE NON AVRA' MAI FINE. ORA ABBIAMO MANDATO QUESTI RAGAZZI IN QUEL MECCANISMO MALATO E CORROTTO,VOGLIAMO DAR LORO TEMPO DI AMBIENTARSI? UN PAESE COME L'AMERICA FA TUTTO QUELLO CHE DEVE CON 100 SENATORI E RIBADISCO 100!!VOGLIAMO PARLARE DI SANITA',DI BANCHE..DI COSA?CRITICHIAMO L'AMERICA CON LE SUE ASSICURAZIONI SANITARIE QUANDO PER FAR OPERARE UN MIO FAMILIARE,RISCHIO PARALISI, MI HANNO DETTO CHE DOVEVO ASPETTARE FINO A FINE OTTOBRE IN UN OSPEDALE PUBBLICO. QUANTE RITENUTE AVETE IN BUSTA PAGA TUTTI VOI?LASCIATE I SOLDI IN TASCA ALLA GENTE, TASSATE I CONSUMI E VEDRETE CHE LA MONETA GIRERA' DI NUOVO E L'EVASIONE DIMINUISCE(E SE LO CAPISCO IO CHE HO SOLO STUDIATO ECONOMIA),ALTRO CHE LE CAZZATE DELL'IVA, IRPEF ECC. ECC.VOGLIAMO PARLARE DEI FANTASTICI TRASFERIMENTI DI DENARO CON I WESTERN UNION?VOGLIAMO PARLARE DI IMU?UNA TASSA CHE PAGO SU UNA CASA CHE FINO A QUANDO NON AVRO' FINITO DI PAGARE SARA' DELLA BANCA?PARLANO BENE I DOTTORI COME MONTI QUANDO IL SUO PROBLEMA PIU' GRANDE E' STATO QUELLO DI SCEGLIERE A QUALE STIPENDIO RINUNCIARE.DIAMO TEMPO AI PARLAMENTARE DL M5S DI AMBIENTARSI E DI AGIRE. RICORDATEVI CHE POCO TEMPO FA ERANO PERSONE NORMALI COME NOI, TANTI IN CONDIZIONI PEGGIORI DI NOI.
UNA COSA E' CERTA L'EGITTO CI HA DATO PROPRIO UNA BELLA LEZIONE DI VITA....CHI E' IL TERZO MONDO? QUELLO CHE SUCCEDERA' E' CHE UN GIORNO LA GENTE SCENDERA' IN PIAZZA E CI SARA' LA SOLITA GUERRA TRA MORTI DI FAME(POPOLO E FORZE DELL'ORDINE) E LORO?GUARDANO DALL'ALTO...
BUONA GIORNATA A TUTTI

Francesco Miranda, Ariccia Commentatore certificato 08.07.13 13:46| 
 |
Rispondi al commento

In pelliccia, ho visto Scimmie, Puttane, la Santadelchè, le signore "bene", Silvio (come perizoma).
Chiuse in una stanza, non si distinguerebbero fra loro, eccetto dall'Odore.
L'ultimo a cadere, sarebbe...

Ciao.
:)

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 08.07.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti, a parte le risposte infantili sullo stile "Bonny & Clide", il dilemma Banche non colpisce solo chi i soldi ce li ha in banca, ma anche quelli a cui la Banca li ha truffati con tassi etc e dulcis in fondo anche quelli come me che la banca gli sta portando via la casa, l'unica. Ma non succede solo a me ma a milioni di altre persone. La casa non si tocca? Quella propria no, quella d'altri magari all'asta e a un prezzo 10 volte inferiore Sì! Le Aste giudiziarie, quelle legalizzate da leggi di merda che tolgono e svendono anche le case per un tozzo di pane, lasciando i debiti in una storia senza fine... Ma i sacrifici per pagare le case? Quelli non hanno prezzo... Appunto!
Fra poco arriva un bel Tsunami-Default e allora forse vi sveglierete tutti, Ricchi, risparmiatori e servitori muti!

lucapaolino 08.07.13 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Spett.le Signor Sergio Di Cori Modigliani e Caro Beppe,
a proposito di banche.

Tre anni fa (non ieri), ripeto 3 anni fa, anzi più di tre anni fa, esattamente il 16 febbraio 2010 avevo scritto nel mio blog, METTENDO PROPRIO L'ESATTO NOME DELL'ISTITUTO FINANZIARIO, un articolo in cui dicevo che questa banca TRUFFAVA i clienti per i leasing.

Dopo tre anni anche Striscia la Notizia se ne è accorta e hanno cominciato ad approfondire.

Bene, la situazione è questa: OGGI, la banca in oggetto ha restituito MILIONATE DI EURO ai clienti.

Solo dalle richieste che ho fatto inviare io ai clienti sono arrivati oltre due milioni di euro COME RIMBORSI ai clienti.

E' tutto dimostrabile da questi link.

http://www.umarcocali.com/2013/02/u-marco-cali-striscia-la-notizia-per.html

http://www.umarcocali.com/2013/06/ecco-cosa-devi-sapere-per-capire-se-il.html

Non riesco a comprendere perché questo argomento non interessi al tuo blog Beppe....

U. Marco Calì

Calì Marco (sapienzafinanziaria), Monselice Commentatore certificato 08.07.13 13:37| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

la soluzione al male delle banche è MPS se lo stato requisisce MPS e finanzia le PMI e le famiglie La soluzione è Trovata
Banche che abbassano i tassi e gli speculatori in fallimento, le PMI assumono ci saranno oltre 1ML di postri di lavoro e le famiglie cominceranno a spendere LETTA FAI QUESTO e tutti i problemi sono finiti
Grazie

Maurizio R., Rieti Commentatore certificato 08.07.13 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, questo è da sempre il problema più grosso del M5S: riuscire a comunicare con l'esterno!
La gente deve essere attiva e andarsi a cercare le notizie, giusto, ma la maggiorparte della gente O crede che le notizie date dai media siano vere, O si pone qualche dubbio, ma non sa dove reperire quelle 'più vere'.
La cultura del web si sta evolvendo ed espandendo, è vero, ma la strada è ancora lunga e dovremmo fermarci un attimo ad aspettare quelli che al momento sono rimasti indietro. Non fermarci per non fare nulla, ma fermarci un attimo in QUESTA ERA, che si trova ancora a metà strada tra i media tradizionali e la rete.
Scrivo spesso che non serve più un governo politico, ma che servirebbe un governo Umano. Anche questa mia visione è piuttosto rivoluzionaria, perchè la gente fatica a comprendere come normali cittadini, che non sono politici di professione, possano amministrare una nazione, perchè è nella nostra cultura ed abitudine essere governati da politici, spietati, benparlanti, calcolatori.
Credo che la soluzione stia nel mezzo, cioè trovare il giusto equilibrio tra la vecchia guardia e il nuovo che avanza. Trovare una risposta efficacie, attraverso un mezzo di cominicazione conosciuto, semplice e diretto, come la piazza, come la televisione, come la radio, come il giornale e attraverso questi presentare il Sig. Web, farlo conoscere, insegnare ad usarlo, renderlo interessante agli occhi dei diffidenti.
Alternative non ne vedo, se non attendere che le nuove generazioni ci stupiscano con la loro destrezza e facilità di apprendimento, ma per ora, vogliamo dei risultati...

Monica R., PR Commentatore certificato 08.07.13 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ovvio che oggi, il click non è più quello del revolver o del mitra, ma quello di un pc...

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/finanza-e-mazzette-la-grande-truffa-dei-trader-infedeli-55746.htm

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 08.07.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO NELLE MANI DI LADRONI BUGIARDI, SE NON CI RIBELLIAMO SUBITO, ADESSO, PER NOI E I NOSTRI FIGLI NON CI SARA UN FUTURO, SI VEDE GIA' LA VIOLENZA E LA FOLLIA NELLE STRADE, ILLEGALITA' NON PUNITA, MISERIA, AGIRE SUBITO DA VERI UOMINI, O MORIRE DI MISERIA E VIOLENZA

ZIO max 08.07.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Troppo lentooooo. Beppe in tv quanto mancaaaaaaaaaaaaaa????

sa-pi 08.07.13 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace ma mi pare pochino e inconcludente.
La Commissione Finanze, con Molinaro VP, puó fare molto di piú.
oro degli italiani in mano alle banche.
quote di Bd Italia in mano alle Banche.
Non rispetto della legge 2006 sulla proprietápubblica della Banca d Italia.
Ed in genere bilanci delle Banche.


E' piu' ostile e problematico un conflitto di Religione, con un Islamico o, di vita, reale, di Pecunia con una Banca?

Eppure, ci spingon ad assemblare F35 per Bombardare il Medio-oriente, quando ignora il Medio al Centro...
Bombardare le Banche, equivarrebbe a Bombardare gli speculatori finanziari ed in definitiva i Fabbricanti di Armi...
Sarebbe un cortocircuito inammissibile.

Questa è la Strada.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 08.07.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

SE LA DEMOCRAZIA HA POTUTO PARTORIRE E DIFFONDERE TALI MOSTRUOSITA' IN TUTTI QUESSTI ANNI, ILLEGALITA' MAI PUNITE DA UN SISTEMA GIUDIZIARIO CORROTTO E BUGIRDO ALLORA NON VOGLIAMO PIU' QUESTA DEMOCRASZIA AMBIENTE DOVE IL MALAFFARE PROLIFICA AI DANNI DELLE PERSONE PER BENE

zio max 08.07.13 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Billy The Kid, Jesse James, e potrei proseguire

sono un mito, perchè hanno osato dove un comune mortale non arriverà mai


Visto che probabilmente questo parlamento non accettarà questa proposta del M5S, perchè non iniziamo noi a dare il buon esempio.

Costituiamo la prima banca etica a 5 stelle, che per statuto fa solo la banca commerciale.

Non vorrei sbagliarmi ma per creare una cassa cooperativa bastano 2 milioni di euro (poco meno dei soldi del prossimo restitution day)

Giorgio S. Commentatore certificato 08.07.13 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, vorrei esprimere un modesto parere, magari qualcuno di voi potrebbe addirittura condividerlo.
Il concetto di banca e' nato secoli fa, e probabilmente, all'epoca era adatto a migliorare la societa'.
Ma oggi, a mio avviso, e' assolutamente obsoleto. le banche sono organismi inutili, cosi' come le borse e le spa. Questo perche', semplicemente, siamo ormai in grado di produrre tutto quel che serve al sostentamento della popolazione mondiale e anche di piu'. le crisi economiche non sono piu' le vecchie carestie del medioevo, sono crisi da sovrapproduzione perche' la merce resta invenduta.
Tutto questo porta a una sola conclusione: il denaro non serve a nulla, anzi, ultimamente sta agendo da freno perche' sta causando un accentramento della ricchezza.
Se non ci fossero le banche, le borse e il denaro, i super ricchi non potrebbero esistere, e in compenso nessuno morirebbe di fame. si potrebbe lavorare tutti di meno e avere di piu', e non ci sarebbe nessuno con la possibilita' di accentrare il potere su di se.

Forse non mi sono spiegato bene. Un primo passo, comunque puo' essere questo:
http://fantashock.webnode.it/news/il-partito-mondiale/

KINGO


John Dillinger, Bonny & Clyde, quelli si che erano in gamba

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 08.07.13 13:19| 
 |
Rispondi al commento

guardate che i rapinatori di banche negli Usa & Getta sono un mito, qualcosa vorrà pur dire..

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 08.07.13 13:17| 
 |
Rispondi al commento

L'unica vera ed efficace riforma sarebbe quella di approvare un decreto al fine di OBBLIGARE tutte le emittenti TV nazionali a dedicare almeno 15 minuti al giorno per raccontare tutto quanto è accaduto in parlamento riassumendo in modo chiaro ed essenziale i singoli interventi di tutti i gruppi parlamentari, ivi inclusi M5S.

Solo così gli italiani capirebbero l'ipocrisia di PD e PDL e forse si farebbero un esame di coscienza...

Continuando con questo "cartello" tra editori, qualsiasi buona proposta si conosce UNICAMENTE se collegati al blog 5S.

E' UNA VERGOGNA...!!!

Massia Ellecibò, Veneto Commentatore certificato 08.07.13 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la banca è quella che per convenienza ti manda sotto un ponte o su un marciapiede,

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 08.07.13 13:16| 
 |
Rispondi al commento

In Italia 330 comuni a 'zero rifiuti', meno 90% smaltimento

Dall'analisi di Legambiente emerge pero' un'Italia a due velocita': l'85% dei comuni ricicloni si trova al nord, il restante 15% e' distribuito tra centro e sud. Ma guardando la classifica generale delle prime 100 posizioni troviamo anche la Campania in 65esima posizione con il comune di Casal Velino (Sa)


e' dna!! non c'e' niente da fare!!

Ernesto Anzino Commentatore certificato 08.07.13 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Le classi son una Convenzione reazionaria, al par del RAzzismo.
Entrambi non Esistono.
La CAttiveria, quella sì, è reale.
In Italia, Governa, malissimo, una Banda di Reazione Cattiva.

Nuda e nera fin nel Profondo dell'anima.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 08.07.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento

VISTO CHE, NEL NOSTRO PAESE NON C'E' LIBERTA' DI INFORMAZIONE, PERCHE' VI E' UN SISTEMA CREATO AD HOC PER PILOTARE E CONTROLLARE LE RIFLESSIONI POLITICHE DEGLI ITALIANI, NON SI POTREBBE COINVOLGERE MOLTO DI PIU' I MEZZI DI INFORMAZIONE STRANIERI, QUELLI LIBERI ED OBIETTIVI...MAGARI IN QUESTO MODO SI POTREBBE COSTRINGERE I PARASSITI DELL'INFORMAZIONE NOSTRANA A FAR CADERE QUALCHE VELO..

Peppe Todaro, Trapani Commentatore certificato 08.07.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento

SE AVESSI 20 ANNI DI PIU' con le banche ANDREMMO D'AMORE E D'ACCORDO,
anche se ne avessi 20 di meno, ovvio ;)

BG
(Buona Giornata)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 08.07.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma non c'è un modo di arrivare al grande pubblico più facilmente?

Sattini Luca 08.07.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Perciò dire: “il criterio fondamentale che distingue le classi è il loro posto nella produzione sociale …”, allude a una determinazione reale e concettuale essenziale. La divisione sociale del lavoro, ossia il posto che in essa il singolo individuo o la massa degli individui della stessa condizione occupano, determina le modalità dell’appropriazione della ricchezza socialmente prodotta.


gianluigi m. Commentatore certificato 08.07.13 13:09| 
 |
Rispondi al commento

L'andamento di un'economia è fortemente condizionata e legata al "SENTIMENT" psicologico dei cittadini intesi come lavoratori, risparmiatori e consumatori (che spendono in funzione di quanto riescono a guadagnare e risparmiare). Le continue minacce e le incertezze incombenti non solo su stipendi e salari ma anche e soprattutto sui risparmi accumulati (e la loro continua erosione) ha conseguenze distruttive sull'andamento economico. Le continue dichiarazioni dei pericolosissimi (poichè dannosi al sistema economico) politicanti della sinistra italiota relative a tasse patrimoniali, aggiuntive a quelle pesantissime che già colpiscono il risparmio, sono un forte disincentivo ai consumi ed una fonte d'incertezza e turbamento per tutti coloro che hanno qualche forma di risparmio custodito nelle banche italiote. Il risparmio è una fonte primaria di finanziamento all'economia e la sicurezza e garanzia del risparmio è una condizione essenziale per un paese civile. In Italia i risparmi dei comuni cittadini sono continuamente assediati da tasse e minacce di nuove pesantissime imposizioni. Le conseguenze sono ovvie. Molti italiani preferiscono nascondere i propri risparmi in luoghi ritenuti più sicuri dei depositi e conti correnti. Così la ricchezza del paese scompare, riducendo le risorse e depauperando l'economia reale. CHI DANNEGGIA L'ECONOMIA REALE, INSISTENDO CON LA RICHIESTA DI TASSE PATRIMONIALI, E' UN IRRESPONSABILE CHE DOVREBBE ESSERE CANCELLATO DAGLI ELETTORI (SE QUESTI FOSSERO CONSAPEVOLI ED EDUCATI ALLA CONOSCENZA DEI CONCETTI ECONOMICI) DAL PANORAMA POLITICO! COSTORO SOLTANTO PARLANDONE A SPROPOSITO ED ALLARMANDO I CITTADINI RISPARMIATORI DEVASTANO L'ECONOMIA DEL PAESE!
L'ITALIA SARA' UN PAESE CIVILE QUANDO TUTELERA' ED INCENTIVERA' IL RISPARMIO RASSICURANDO ED ATTRAENDO GLI INVESTITORI. SOLO IN QUEL MOMENTO CI SARà UNA CRESCITA ECONOMICA SOLIDA!

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 08.07.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Grillo e la definizione marxiana di classe sociale

"Il criterio fondamentale che distingue le classi è il loro posto nella produzione sociale e in conseguenza il loro rapporto con i mezzi della produzione.

Non è la stessa cosa che scrive Wikipedia e poi Grillo. Ciò che anzitutto distingue le classi è il loro posto nella produzione sociale, ossia il loro posto nella divisione sociale del lavoro. Per questo motivo un elettricista può anche essere proprietario del cacciavite e perciò sentirsi il Marchionne del cavo elettrico, ma oggettivamente non appartiene alla classe dei capitalisti e nemmeno un idraulico con il suo giratubi può essere classificato come borghese per quanto egli si sforzi di apparire tale nei suoi atteggiamenti e consumi.

Viceversa, il manager di un'industria può anche non possedere nemmeno un grammo della proprietà, eppure egli ha un ruolo diverso da quello degli operai della stessa fabbrica ed è per questa sua diversa collocazione nella divisione del lavoro, e perciò quindi non solo per il suo reddito più alto, che egli non appartiene alla classe degli operai."

....continua in http://diciottobrumaio.blogspot.it/2013/07/grillo-e-la-definizione-marxiana-di.html

gianluigi m. Commentatore certificato 08.07.13 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PROBLEMA DEL COSA FA IL M5S, NON SI PONE SOLO PER LE BANCHE, MA PER TUTTO.

Il blog, oppure qualsiasi altro luogo virtuale o reale dovrebbe avere a mio avviso, la funzione di raccogliere le istanze degli elettori e di convogliarle ai gruppi parlamentari, e consequenzialmente dare conto agli stessi elettori risposta sull'attività del gruppo in merito alla particolare istanza proposta.
In buona sostanza un problema sollevato di tipo generale da un elettore M5S, va smistato al gruppo parlamentare che deve affrontarlo con opportune iniziative parlamentari, e quindi dare conto ai richiedenti dello stato di avanzamento della richiesta. Il feed back tra elettori ed eletti è essenziale se davvero il M5S, vuole differenziarsi e contemporaneamente avvicinarsi sempre di piu' al proprio elettorato.
IL BLOG COSI' COME E' ORA A PARER MIO NON ASSOLVE A QUESTA IMPORTANTE FUNZIONE.

ADL 08.07.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Per chi non capisse, a risposta del goveno all'interrogazione parlamentare, la trovate cliccando sul link "Sergio Di Cori Modigliani"
Vi reindirizzerà al suo sito/blog, dove troverete l'articolo che avete appena letto e a argine in fondo, la risposta scritta all'iterrogzione parlamentare del M5S sulle banche.

Gabriele s. Commentatore certificato 08.07.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento

http://www.unrae.it/studi-e-statistiche/categorie/dati-statistici/item/download/636_e666480739e8aba5cf18916928ee5f39

queste sono le auto straniere immatricolate nel giugno 2013 in italia...

ci sono tutti i dati per mese e anno;

nel 2010 : 180 mila fra Mercedes, Bmw e Audi.

E lo sapete quanti sono gli italiani che hanno dichiarato più di 200K di reddito? 76 mila!!!!

basta con l'EVASIONE FISCALE!!

simone v., Prato Commentatore certificato 08.07.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
BANCHE E PARTITI SONO SEMPRE COMPLICI,MA NON NOI 5S TELLE
ALVISE

alvise fossa 08.07.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Gli Ominidi si contraddistinguono per la nota ipocrita contradditorieta', per cui vien naturale dubitare della presunta presenza di una qualsiasi Ragione e discernimento, figurarsi anima...
Jean Paul Goltier, ed il nome gia' fa l'effetto dei cavoli a merenda.
Stile, non è ricoprire una scimmia depilata con lo scortico di un altro Simile.
Se fosse stato coerente, avrebbe dovuto assumere Testosterone a livelli industriali e poi, farsi scuoiare.
Se proprio l'avvenimento fosse stato gradito, avrebbe dovuto diffondere il verbo alla Maison, addirittura alle filiali, ai vendeurs, boutique.
In via missionaria, ai parlamenti, ai commissariati, alle banche di rovina internazionale...

Uomo, riappropriati di una dignita'.
Quella, almeno.
Come dalla notte dei tempi, rivendica la donna.
Perchè la rivesti di pezzi di Cadavere?, copertoni?

Vaffanculo: è un grido di Dtile?
Depila la scimmia con Veet ed Epiladi, poi ribaltagli sopra una spoglia di Cadavere, a firma Luis Vuitton.
Cavernicoli...

Viva gli Yanomani!

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 08.07.13 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' triste doverlo ammettere ma ancora una volta L'Egitto paese arabo e da noi considerato quasi un paese del terzo mondo ci sta dando una lezione di democrazia! Di fronte ad una classe politica autoritaria e integralista che in nome di una religione intesa come moralismo ed insieme di norme religiose da fare osservare a qualsiasi costo (tanto da processare chi non le osserva) e di una concezione dello stato inteso come occupazione delle istituzioni da parte della casta del partito dei fratelli musulmani, il popolo si è ripreso il potere attraverso lo strumento di democrazia diretta che è la piazza ed ha costretto l'esercito a sospendere le libertà costituzionali in attesa di nuove elezioni. Non abbiamo che da imparare dal coraggio di questo popolo che ha detto di no ad un regime autoritario che si voleva imporre in nome di una pur legittima votazione. Anche per noi servirebbe una rivoluzione democratica pacifica che faccia scendere in piazza i milioni di italiani ormai stanchi ed incazzati con il regime dei partiti che, pur in nome di legittime votazioni, sta soffocando ogni parvenza di democrazia in nome di una occupazione del potere da parte di una casta politica sempre più rinchiusa in sè stessa a difesa delle proprie prerogative e privilegi. Solo attraverso la ripresa della democrazia diretta da parte dei cittadini si può mettere fine a questa degenerazione autoritaria del sistema politico che sta distruggendo ogni forma di democrazia in nome di un male intesa ragione di stato! Certo occorre il coraggio di scendere in piazza e restarci per giorni e notti come hanno fatto gli egiziani finchè non hanno costretto l'esercito a dimettere il presidente! Del resto che abbiamo da perdere? un futuro incerto con una crisi economica devastante ed una pressione fiscale che ci sta privando delle poche risorse che ci sono rimaste! E speriamo che anche da noi l'esercito scenda in campo a difesa della volontà popolare!

Luigi V. Commentatore certificato 08.07.13 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Per favore dateci il tritolo , non ci sono altri sistemi ,

daniele f., capoliveri Commentatore certificato 08.07.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento

08 LUG 2013 09:52
1. “DERIVATI? ERANO IN INGLESE, NON CAPIVAMO”! L’ULTIMA, OSCENA, RIDICOLA DIFESA DELLA REGIONE PIEMONTE SPUTTANATA DA ANTONIO RIZZO (SUPERBONUS): “I VARI MERCEDES BRESSO SAPEVANO BENISSIMO COSA STAVANO FACENDO QUANDO SOTTOSCRISSERO I CONTRATTI DERIVATI CON LE TRE BANCHE MERRIL LYNCH, DEXIA ED INTESA SAN PAOLO. LO SO PERCHÉ NE PARLAI PRIMA CON L'ASSESSORATO SUSTA, CHE AVEVA DELIBERATO L'OPERAZIONE, E POI CON PAOLO PEVERARO CHE GLI ERA SUCCEDUTO NELL'INCARICO” - 2. ANCORA: “GLI ASSESSORI ED IL PRESIDENTE DELLA REGIONE NON ERANO SPROVVEDUTI, SAPEVANO BENISSIMO QUELLO CHE STAVANO FACENDO ANCHE PERCHÈ LO SPONSOR DELL'OPERAZIONE ERA ENRICO SALZA, PRESIDENTE DEL SAN PAOLO E GRANDE SPONSOR DELLE GIUNTE TORINESI DI CENTROSINISTRA. IL GIOCO ERA SEMPRE LO STESSO: SPOSTARE I DEBITI ALLE GENERAZIONI FUTURE E SPENDERE IL PIÙ POSSIBILE PER MANTENERE IL CONSENSO” -

1. DERIVATO ALLA PIEMONTESE
Superbonus (Antonio Rizzo) per Dagospia


ANTONIO RIZZO
La Regione Piemonte sapeva benissimo cosa stava facendo quando sottoscrisse i contratti derivati con le tre banche Merril Lynch, Dexia ed Intesa San Paolo. Lo so perché ne parlai prima con l'assessorato Susta, che aveva deliberato l'operazione, e poi con Paolo Peveraro che gli era succeduto nell'incarico. Peveraro era inoltre stato assessore al bilancio del Comune di Torino dove aveva già sottoscritto derivati per centinaia di milioni con perdite enormi e relative ristrutturazioni.


MERRILL LYNCH
Tutto si può dire della Regione Piemonte tranne che fossero degli sprovveduti, Mercedes Bresso da Presidente del Provincia aveva anche lì sottoscritto derivati per un centinaio di milioni con Merrill Lynch ottenendo di spostare in avanti i pagamenti dei mutui contratti con la Cassa Depositi. Allo stesso modo il derivato della Regione Piemonte sposta in avanti i debiti della Regione come spiegò Nicola Porro su Il Giornale (
http://www.ilgiornale.it/news/gara-sospetta-prestito-inutile-finanza-creativa-piemonte.html).

Dal 201

Giovanni russo 08.07.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Il Partito Unico sta cercando di far dimenticare l'esistenza di M5S. Questo è chiaro a chiunque presti attenzione ai media. Vengono riportate anche le più strampalate opinioni dell'ultimo dei deputati peones, ma nulla o quasi di M5S. Solo gli errori,o presunti tali, di questo movimento hanno immediato riscontro sulla stampa.
Occorre un colpo di genio e quindi trovare un sistema di comunicazione che non raggiunga unicamente gli internauti. Come fare per raggiungere tutti ? Io non lo so, ma so che da questo dipende molto del nostro futuro. Altrimenti il piano della casta che si è data due o tre anni di governo anestetico avrà successo e averemo la casta per sempre.

Paolo C., Roma Commentatore certificato 08.07.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE MA LEGGI!!!
QUESTO E' IL DDL 1186
PROPOSTA DI LEGGE FATTA DAI TUOI PARLAMENTARI
DINIZIATIVA DEI DEPUTATI
MARZANA, BALDASSARRE, BATTELLI, BECHIS, MASSIMI-
LIANO BERNINI, BRESCIA, CHIMIENTI, CIPRINI, COMI-
NARDI, DI BENEDETTO, D’UVA, LUIGI GALLO, RIZZETTO,
ROSTELLATO, TRIPIEDI, VACCA, SIMONE VALENTE
Modifica all’articolo 24 del decreto-legge 6 dicembre 2011,
n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre
2011, n. 214, in materia di requisiti di accesso al trattamento
pensionistico per il personale della scuola

http://www.camera.it/_dati/leg17/lavori/stampati/pdf/17PDL0005430.pdf

http://www.camera.it/leg17/126?tab=2&leg=17&idDocumento=1186&sede=&tipo=

RENATO M., FORMIA Commentatore certificato 08.07.13 12:56| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE MA LEGGI
BELLE PAROLE CHE CERTAMENTE ANIMANO GLI ANIMI E TROVANO CONSENSO VISTO CHE LA GRAN PARTE DELLA POPOLAZOIONE NON FA PARTA DELLA CASTA MA DEL PROPLETARIATO.
MA NON BASTA PREDICARE BENE...PER POI RAZZOLARE MALE..
COSA STANNO FACENDO ADESSO I PARLAMENTARI DEL M5S AL PARLAMENTO NON SEMPE RISPETTANO QUESTO VOLERE.
UN ESEMPIO?
I PARLAMENTARI DEL M5S HANNO PRESENTATO IN PARLAMENTO UN DDL IL 1186 CON L'APPOGGIO DEL PDL PD E SEL CHE STA TENTANDO DI SALVAGUARDARE I PENSIONADI COSI DETTI Q96 DEL COMPARTO SCUOLA CHE NEL 2012 AVEVANO 60 ANNI DIETA E 36 DI CONTRIBUTI E CHE NON SONO ANDATI IN PENSIONE PER LA RIFORMA PENSIONE FORNERO.
QUESTO DDL E' INCOATITUZIONALE!!!!
PERCHE SALVAGUARDIA SOLO I Q 96 DELLA SCUOLA E FREGANDOSENE DEGLI ALTRI LAVORAORI SETTORE PUBBLICO E PRIVATO CHE ANCHE ESSI FACEVANO Q 96 NEL 2012 E USANDO... A CONFERMA CHE NON RISPETTANO CIO'CHE SCRIVI IN QUESTO BLOG LA SPECIFICITA' DELLE LORO FUNZIONI.
QUINDI STANNO CREANDO UNA ALTRA LOBBY,,,UN ALTRA CORPORAZIONE...MEMBRI ANCHE ESSI DELLA CASTA...A CUI EVIDENTEMENTE PIACE FARE DEI PIACERI...E SI STANNO COMPORTANTO COME TUTTI GLIA ALTRI POLITICI FACENDO UN INCIUCIO...
ALLORA!!!
CARO BEPPE
CONDIVIDI QUESTO LORO MODO DI FARE ????
O LI DOVRESTI CACCIARE DAL MOVIMENTO COME GLI ALTRI DISSIDENTI!!!CHE HANNO AVUTO IL VOTO E SONO STATI NOMINATI DAL MOVIMENTO FREGANDOSENE POI DELLE INDICAZIONI CHE TU GLI DAI???
O A TE STA BENE!!! COMUNQUE!!! E QUELLO CHE SCRIVI IN QUESTO BLOG E PURA DEMAGOGIA!!!
IO SONO UN Q 96 SETTORE PRIVATO E DOVEVO ANDARE IN PENSIONE NEL 2012 E LA LEGGE FORNERO A SPOSTATO NEL 2016 E MI SENTO CALPESTATO DA QUESTO DDL IL MIO LAVORO NON E MENO SPECIFICO DEGLI INSEGNANTI CHE SONO PAGATI TRA PARENTESI ANCHE BENE E HANNO ANCHE UNA PENSIONE TRA LE MAGGIORI DELL'ARCO PENSIONISTICO.
QUINDI QUESTOCHE TUSCRIVI E SOLO DEMAGOGIA SE NON TROVA POIRISCONTRO DAI PARLAMENTARICHE TUHAI MESSO INPARLAMENTO PER ATTUARE CIO CHE DICI E COSA FARAI ADESSO? ILDDL E' IL 1186

RENATO M., FORMIA Commentatore certificato 08.07.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a MESTRE messa con i buttafuori contro i mendicanti
credevo che le porte della casa di DIO fossero
aperte a tutti.

il redentore 08.07.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

domani si dovrebbe votare in commissione per l'ineggibilità del berlusca!!!qualcuno può confermare????beppe fate un post su questo!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 08.07.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Grillo e' il Martin LUtero della politica italiana

mariuccia rollo Commentatore certificato 08.07.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento

26 anni si suicida perchè non riesce a trovare
lavoro, un giorno qualcuno dovrà risponderne.

italiano realista 08.07.13 12:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VESCOVO manifesta con gli operai, la FIAT gli
scrive, un posto all'INFERNO non si nega a
nessuno caro MARCHIONNE!

il redentore 08.07.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

Zanonato: "Fiat patrimonio paese, va aiutata"

http://www.wallstreetitalia.com/article/1602106/fisco/zanonato-fiat-e-patrimonio-paese-va-aiutata.aspx

vabbè... mi metterò in fila...arriverà ance il mio turno:)

paolostracizzato! 08.07.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento

BANCHE = SANGUISUGHE?

italiano realista 08.07.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Che la legge bancaria vada cambiata, che si debba trovare il modo per obbligare le banche a fare le banche, quindi remunerare adeguatamente i conti correnti e concedere tali somme in prestito alle aziende a alle famiglie ad equo tasso d'interesse, che possano rischiare in investimenti azzardati e rischiosi (azioni, futures, derivati, titoli di Stato italiani, ecc) solo i loro soldi e non quelli dei correntisti non ci piove.
Ma tra il dire ed il fare c'è di mezzo il mare.
Mi ricordo la legge Bossi-Fini mai entrata in funzione per mancanza di decreti attuativi o il referendum sul finanziamento pubblico ai partiti, vanificato con l'invenzione dei rimborsi spese.
Quindi tra il dire (proporre al parlamento italiano un decreto sulle banche) ed il fare (il decreto approvato ed attuato) c'è di mezzo il mare.
Prima vedere cammello poi comprare. Ne riparleremo quando si vedrà qualcosa di concreto.
Nel frattempo vorrei ricordare ai parlamentari pentastellati che è inutile riformare il settore bancario affinché torni a prestare denaro se non ci sono più aziende aperte.
Le priorità sono:
- pressione fiscale (deve essere abbassata dal 70% attuale al 40%)
- stipendi (non abbiamo il salario minimo legale e i nostri stipendi netti sono più bassi, molto più bassi che in europa
- prezzi (paghiamo tutte le tariffe dei settori mono/oligopolistici, banche, assicurazioni, carburanti, telefonia, autostrade, farmaci, luce, gas, ecc il 20-50-100% in più che negli altri paesi europei

Alessandro G. Commentatore certificato 08.07.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento

il problema è che non c'è informazione su questo argomento ed altri,c'è il blog, poi i giornali ci sono contro,a parte il fatto quotidiano,e le notizie che la gente sente sono per le diarie,scontrini e beghe dei parlamentari 5 stelle, cioè anche a loro che sono stati espulsi o fuoriusciti s'è data troppo importanza, vero è che la tv s'è data da fare, e tutti a dire che manca la democrazia, che il blog di grillo prende tanto a clik, che se hai un blog su internet,io ne ho due, lo sai cosa ti danno,cioè se non hai un pubblico più che vasto non conviene avere la pubblicità,insomma io chiedo a grillo di essere più tempestivo nel dire e dichiarare cosa c'è di vero e non,ieri sera sono nadata alla riunione del gruppo vallecamonica Meetup Vallecamonica! amici di peppe grillo,vogliono togliere :"amici di beppe grillo" in poche parole oltre al discorso della gambero che ha detto cose normali e non andava espulsa, cioè questa in tv ti dice che grillo sul blog rovina il loro lavoro,il linguaggio di grillo,ma che si accorge dopo anni che grillo parla così,io voto il m5s per grillo, chi è la gambero,ma chi la conosce ecc, dopo queste discussioni viene fuori uno che dice, lui è nel gruppo valle camonica,ma grillo mai votato, insomma che se si alvora insieme come società civile e riunioni gruppi si altrimenti no ,io me ne sono andata e ,ho detto loro che bisogna fare un una votazione fra gli iscritti,cioè io mi sono iscritta perchè c'è scritto amici di beppe grillo,altrimenti col cacchio che mi iscrivevo, poi gli ho detto che se era così io mi ritiravo e noi gli amici ci saremmo fatti il gruppo nostro,ma che dire, insomma questo iscritto che non è del m5s è stato lì,magari due anni,ha aspettato il momento propizio e approfittando della crisi che c'è nel movimento che fa, lo mette in discussione e gli vuole cambiare nome, cioè togliere grillo, così che tutto quello che si fa è dei vari partiti ,penso del pd e sel ecc, ci stanno lavorando ai fianchi, ci stanno maneggiando,sono molt

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.07.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chi fa la fame e chi non sa come spenderli!!!
solo questi porterebbero a centinaia di assunzioni!!!

http://piemontenews.wordpress.com/2013/07/07/cremonesi-e-i-suoi-fratelli-quelli-dalle-mille-poltroneil-manager-alemanniano-e-quei-3-incarichi-dell-ultimo-minuto/

dorina p., roma Commentatore certificato 08.07.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

bisogna andare in televisione a fare informazione, Beppe...bisogna andare..mandaci qualcuno ma va fatta li, troppa gente si affida solo alla tv e non va in rete!

ema d. Commentatore certificato 08.07.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Devo ringraziare il blog e chi lo frequenta se ho una informazione neutrale e non di parte della situazione interna italiana.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato 08.07.13 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Le BANCHE si posso e si debbono correggere SUBITO sono loro il vero problema ITALIANO se non danno credito alle PMI e alle Famiglie sarà impossibile la ripresa.
La CURA immediata far diventare MPS una banca STATALE che finanzia a tasso del 2.50 % le PMI e le famiglie se facciamo questo a dicembre saremo fuori dalla crisi con un miglione di posti di lavoro attivi e le famiglie che riprendono a consumare SOLO QUESTA E LA SOLUZIONE
grazie

Maurizio R., Rieti Commentatore certificato 08.07.13 12:33| 
 |
Rispondi al commento

La politica non deve avere intermediari, niente partiti:
Democrazia diretta.
La moneta non deve avere intermediari,
Niente banche:
Economia diretta.

Franco Losini 08.07.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Stampare banconote con sù scritto:
REPUBBLICA ITALIANA
e più giù:
BANCONOTA DI STATO A CORSO LEGALE.

fine della recessione.
fine della disoccupazione.
fine dei suicidi
dine della disperazione
fine del declino

e soprattutto

FINE DEI MALEDETTI USURAI/BANCHIERI INTERNAZIONALI/PARASSITI

che ci strangolano ogni giorno di più.

Questa E' l'unica autentica Rivoluzione,

ed è l'unica rivoluzione contro la quale la Razza Maledetta che controlla il mondo non potrebbe far nulla.

Carlo Pandolfini, Catania Commentatore certificato 08.07.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Più che a una campagna di disinformazione oramai siamo alla persecuzione ove i media costruiscono fango per gettare solo discredito. Dai tempi del fascismo non era stato messo incampo un pool antidemocratico così forte con l'obbiettivo di distruggere il dissenso.

Alessio F., Genova Commentatore certificato 08.07.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Faticosissimo ragionare con chi è convinto di essere informato solo perché ogni tanto legge un giornale e segue un tg, con chi preferisce non informarsi con l'inconscio terrore di doversi ritrovare a mettere in discussione qualche sicurezza, qualche privilegio... Per quanto mi riguarda non amo fare proselitismo, mi sembra quasi di "sprecare il fiato" con chi non ha orecchie per intendere, piuttosto preferisco spendere le mie energie nell'informarmi attraverso tutte le fonti possibili e ragionarci su per nutrire o modificare la mia opinione ed essere il più possibile coerente con essa. Sono convinta che il lavoro che gli attivisti del M5S stanno svolgendo, anche attraverso il loro esempio, sia fondamentale e alla lunga darà dei grossi risultati. Grazie per il vostro impegno!

Rossa R., Chiusi (Siena). Tuscany Commentatore certificato 08.07.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Sì, ma resta comunque il fatto che del problema delle banche e del signoraggio, che fino a pochi anni fa era cavallo di battaglia e assoluta priorità per Grillo, negli ultimi mesi pare essere diventato tabù per beppuzzo nostro.

Marco 08.07.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Ulteriore chiarezza sarebbe necessaria sull' euro. Cosa pensa il blog ed il m5s? Bagnai qualche tempo fa fu postato, e credo opportunamete, sul blog. Adesso il movimento e' per uscire dalla moneta unica si o no?

Dario Zeoli 08.07.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è davvero tutto e solo un problema di informazione!!che in Italia non c'è!!!il M5S è l'unica soluzione,anche al problema delle banche predone!!punto!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 08.07.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento

sulle banche capisco ben poco ma una cosa lo capita chi fa i soldi con i soldi crea solo povertà certamente non soso informato su tutto quello che fanno M5S in parlamento so che lavorano tanto per noi e sono molto fiducioso del loro operato per quanto riguarda le banche M5S ha sempre detto non deve rimanere indietro nessuno il netto apposto di quello che fanno le banche e per me è sufficiente sapere questo per dare pieno appoggio al M5S ora e sempre

Marco Barbanti, Scandiano Commentatore certificato 08.07.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Metterei fra i Tags anche signoraggio, cosi tanto per canta'...

http://www.beppegrillo.it/google_cse.html?q=Signoraggio&x=1&y=1

http://www.beppegrillo.it/google_cse.html?q=banche

KTM 08.07.13 12:21| 
 |
Rispondi al commento

La rete non basta.
Onorevoli e Senatori del M5S,
DEVONO andare in radio e tv a raccontare
quello che stanno facendo per il Paese a
TUTTI gli italiani.
TUTTI !!!

Basta Casta 08.07.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL MOVIMENTO 5 STELLE E LE BANCHE.

Il Movimento 5 Stelle e il lavoro.

Il Movimento 5 Stelle e l'inquinamento.

Il Movimento 5 Stelle e il ciclo dei rifiuti.

Il Movimento 5 Stelle e la riduzione dei costi della politica.

Il Movimento 5 Stelle e le energie da rinnovabili.

Il Movimento 5 Stelle e la follia degli F35.

Il Movimento 5 Stelle e la riduzione a 5000 euro delle "super" pensioni.

Il Movimento 5 Stelle e il Reddito di Cittadinanza.

Il Movimento 5 Stelle e l'abolizione delle Province.

Il Movimento 5 Stelle e i Rimborsi Elettorali mai presi.

Il Movimento 5 Stelle e un sacco di altre cose!

Grazie caro Sergio Di Cori Modigliani, grazie per dare spunti e speranze a questo mondo di chattaroli.

Detto ciò, una svejata se la dovemo da pure noi però!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.07.13 12:13| 
 |
Rispondi al commento

solo per amor di conoscenza!

https://www.youtube.com/watch?v=bhXbHXnh6HM

paolostracizzato! 08.07.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BENE!!! Finalmente! E' una iniziativa da sostenere e divulgare il più possibile!

simone v., Prato Commentatore certificato 08.07.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento

http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/1275226/M5S--l-onorevole-Sibilia---Uccidere-Falcone-e-Borsellino-e-stato-un-atto-rivoluzionario-.html


Ma come cazzo ragionano sti coglioni che abbiamo mandato li?
Pensare prima di far uscire suoni dalla bocca no mi raccomando!

DEFICIENTE!

Thorn Re Commentatore certificato 08.07.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,
stamane il Papa ha centrato l'obiettivo.
La causa cardine dei problemi e' l'INDIFFERENZA che, diventata globale, ha piegato il mondo, disumanizzando l'individuo.
E' un vero paradosso, ma piu' osservo questo Papa e piu' lo scopro cristiano, ma poco cattolico.
Comunica l'ESSENZIALE.
Buona giornata
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 08.07.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA VOLTA ERO ABBASTANZA IGNORANTE A TAL RIGUARDO E CREDO, CON TUTTA ONESTA', DI ESSERE DI QUELLE PERSONE CHW HANNO VOTATO IL M5S, AD ESSERE POCO ISTRUITE NON AVENDO FREQUENTATO SCUOLE DI LIVELLO SUPERIORE. PERO' UNA COSA L'HO CAPITA, CHE TUTTO E' IN MANO A CHI CI GOVERNA, BANCHE, AZIENDE E TUTTO QUANTO CONCERNE L'AMMINISTRAZIONE DEI SOLDI PUBBLICI.MI CHIEDO SE SIA VENUTA L'ORA DI UNA AZIONE FORTE, CHE FACCIA RUMORE..PERCHE' FINO AD ORA, TANTA STIMA PER I RAGAZZI AL PARLAMENTO, NON E' SUCCESSO QUASI NULLA!!!

PAOLO B., Ciriè (TO) Commentatore certificato 08.07.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ondivaghe sono le esternazioni di Grillo sulla moneta euro e sull'intenzione di riprendersi la sovranità monetaria (vedi you tube)! Prima favorevole all'uscita dall'euro poi non più... L'unica via, l'unica cosa da fare per salvarci dal disastro finanziario che ci distruggerà, è riconquistare per lo Stato la Sovranità Monetaria. Tutti quei bei discorsi sul reddito minimo garantito ai cittadini non vale nulla se poi dobbiamo andare a chiedere l'elemosina alle banche europee o al fmi...

Stefano Facchinetti 08.07.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Cos'è che blaterava la Senatrice Gambaro ?
" Grillo non da spazio alle nostre battaglie sul blog... "

Il richiamo della foresta per gli ex piduani è sempre fortissimo....

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.07.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento

cari tutti .... ma una bella Banca interamente dedicata solo a famiglie con almeno due figli i cui clienti sono appartenenti a categorie tipo operai, piccoli imprenditori, dipendenti ministeriali non sarebbe una bella trovata !?
non per "discriminare" ma industriali single, amministratori delegati single, finanzieri d'assalto single troverebbero sicuramente riparo in altri istituti

raffaele pianese 08.07.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento

..appunto per il motivo che gli atti parlamentari non escono se non fanno comodo alla maggioranza,e il M5S stando all'opposizione no riuscira' mai a far approvare qualcosa che non piaccia alla maggioranza, inoltre il controllo bancario sarebbe solo il primo passo di quello che dovrebbe fare l'Italia per uscire dalla crisi e cioe' l'uscita dall'euro, e non tornate fuori col discorso idiota del referendum, che sarebbe solo una catastrofe, altro che democrazia, i parlamentari,visto che, se vogliono possono andare in TV, DEVONO DENUNCIARE LA TRUFFA DELL'EURO E DELLA UE, E FAR SAPERE A TUTTI I CITTADINI CHE SE NON SI ESCE DA QUESTO MANICOMIOCRIMINALE LA NS. FINE SARA' LA GRECIA..altro che ristrutturazione del debito come dice Grillo che e' una cavolata tremenda restando nell'euro..

alle macc Commentatore certificato 08.07.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento

chi controlla l'informazione controlla tutto. sempre attuale ,oggi più che mai!!!!

bisogna porre un rimedio, et alla svelta . altrimenti sarà notte fonda per chi pensa di riportare un pò di onesta nelle isituzioni et nel paese in generale.

paolostracizzato! 08.07.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento

No scusate, ma io di tutti gli attacchi multipli e quotidiani contro il m,5s, questo sul silenzio sulle banche vi giuro che non l'ho mai sentito... che cavallo di battaglia? Ma che dite?

Elisa . Commentatore certificato 08.07.13 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Prima fruttaro'

mariuccia rollo Commentatore certificato 08.07.13 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutt'colp delle banghe!

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 08.07.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori