Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il pirogassificatore sperimentale di Borgofranco

  • 300


no_piro.jpg

In un'area non inquinata, prevalentemente agricola del Piemonte, nel comune di Borgofranco di Ivrea, si vuole costruire un pirogassificatore per bruciare rifiuti. Non ce n'è alcun bisogno e di fronte alle denunce dei cittadini su possibili danni alla salute si risponde che "prima si sperimenta, poi si vedrà". I cittadini sono usati come cavie.

Intervento di Davide Bono, consigliere regionale M5S del Piemonte e del comitato Dora Baltea in MoVimento.

"Nell'area industriale di Borgofranco d’Ivrea, uno dei più importanti per ampiezza della Provincia di Torino, dagli inizi del '900 per più di 80 anni si è prodotto alluminio trasformando la bauxite e la criolite nei grandi altiforni, poi riciclando rottami. La crisi del settore a partire dall'inizio degli anni 2000 ha portato alla dismissione dell'insediamento di Borgofranco da parte di Alcan prima con la cessione a Novelis, poi, nel 2007 con la definitiva chiusura dell'impianto e cessione della proprietà dell'area alla società Dora Baltea Investimenti Srl.
Negli ultimi anni si era aggiunta una linea “mangia-rifiuti” consistente in un "decoater" (in pratica un inceneritore) che bruciava grosse balle pressate di imballaggi dalle quali veniva ricavata una piccolissima percentuale di alluminio. Il business si era quindi trasformato da produzione di lingotti di alluminio a smaltimento di rifiuti e l'unico impianto a sopravvivere alla chiusura produttiva del sito è stato proprio tale "decoater". Infatti la Provincia di Torino ha rilasciato un'autorizzazione al funzionamento dell'impianto per lo smaltimento delle scorie saline, prodotto residuo delle lavorazioni dell'alluminio degli anni passati.
Cos'altro sta succedendo ora? Un imprenditore di Avigliana, Luigi Rege Coletti, tramite la sua società COMIMET specializzata in carpenteria pesante (che ci azzecca con i rifiuti?), dopo aver fatto domanda nel novembre del 2011 ha ottenuto l'autorizzazione dalla Provincia di Torino per “sperimentareun impianto di pirogassificazione di rifiuti industriali non pericolosi. Tutto senza alcuna informazione alla popolazione da parte delle amministrazioni comunali locali (in primis quella di Borgofranco, coinvolta in quanto comune ospitante, e Settimo Vittone, coinvolta in quanto proprietario di una parte dell'area industriale oggetto dell'intervento).
I problemi e i lati oscuri della vicenda sono molti:
1 - Prima di proporre il progetto attuale, l'imprenditore ha chiesto alla Provincia l'autorizzazione a costruire un impianto 10 volte più grande; la richiesta è stata ritirata (o forse sospesa) in quanto ci si è accorti che nel sito era già attiva un'autorizzazione per bruciare i rifiuti, quella cioè della Dora Baltea Investimenti che non ha manifestato nessuna intenzione di farla decadere. L'idea dei proponenti è quella di realizzare un impianto di quali dimensioni? Solo quello piccolo, oggetto della sperimentazione autorizzata, o anche quello molto più grande dopo?
2 - Ufficialmente questa sperimentazione è propedeutica alla costruzione in serie di piccoli impianti di pirogassificazione trasportabili, cioè piccoli inceneritori da montare sui camion per poterli portare là dove gli industriali vogliono smaltire i loro rifiuti. Chi controllerà le emissioni di questi impianti sparsi sul territorio che verranno accesi non con regolarità ma solo alla bisogna e con combustibili diversi e non verificabili?
3 - L'imprenditore e l'amministrazione comunale di Borgofranco sventolano la bandiera del lavoro paventando nuovi posti di lavoro. Siccome la gestione di un impianto di questo tipo darà lavoro al massimo a due o tre persone, l'occupazione promessa da questo progetto è costituita unicamente nella costruzione in serie di questi piccoli inceneritori. Ma perché un imprenditore che ha già una sua azienda di carpenteria pesante ad Avigliana dovrebbe insediarne una nuova in un altro sito per costruire questi impianti con una evidente duplicazione dei costi? Perché NON ESISTE UN PIANO INDUSTRIALE legato a questa sperimentazione?
3 - Dove trova i soldi per questa sperimentazione l'imprenditore di Avigliana, visto che fino a qualche tempo fa aveva alcuni dipendenti (c'erano 126 dipendenti ancora nel 2002) in cassa integrazione? Chi lo finanzia?
4 - Pare quasi certo che oltre alla costruzione dei piccoli inceneritori portatili, ne verrà installato anche uno più grande. Visto che nella zona ormai non esistono più realtà industriali attive, da quale parte d'Italia arriveranno i rifiuti industriali che verranno bruciati?
5 - Perché non si è chiesto ai cittadini se volevano l'impianto prima di farlo autorizzare dalla Provincia? Perché non indire un referendum consultivo tra la popolazione sull'accettazione di questo impianto?
Il Gruppo del MoVimento 5 stelle “Dora Baltea In Movimento” sta informando i cittadini di quanto sta accadendo. Il Gruppo è tra i promotori della costituzione del comitato “Dora Baltea Che Respira”, un punto di riferimento contro questo progetto del pirogassificatore. A tale scopo lo scorso 5 luglio a Borgofranco d'Ivrea si è tenuta la serata di presentazione per la costituzione formale del comitato che non ha avuto i risvolti desiderati, perché sia Legambiente che le amministrazioni comunali hanno tenuto un atteggiamento assolutamente ambiguo e non di deciso contrasto all'iniziativa. Si sono limitati a dire di voler valutare e "controllare i risultati della sperimentazione". In tal senso le amministrazioni comunali della zona hanno approntato “spontaneamente” una delibera di giunta proprio alla vigilia dell'incontro con i cittadini, che non prende nessuna posizione contro gli impianti che bruciano rifiuti e nella quale non vi è alcun accenno alla strategia Rifiuti Zero.
A questo gioco non ci stiamo. Se la posizione del comitato rimarrà questa non vi entreremo e continueremo la lotta con le nostre forze sicuri di rappresentare la popolazione, che non accetta questo impianto. Il M5S contesta per prima cosa la sperimentazione, anche se autorizzata dalla Provincia di Torino, perché vuole che sia rispettato il principio di precauzione. Non vogliamo che sia acceso mai più nessun impianto per bruciare i rifiuti, nemmeno in via sperimentale, perché i danni sulla salute umana provocati dalle emissioni che nessun filtro può bloccare sono ampiamente dimostrati.
Non crediamo che sia possibile un controllo efficace sui risultati di una sperimentazione, perché né l'Asl né l’Arpa hanno le strutture e le risorse necessarie a farlo e perché gli studi ed i campionamenti attuali vengono fatti con parametri assolutamente non adeguati (come ha riferito Ian Marc Bonapace, docente di patologia molecolare all’Università dell’Insubria intervenuto nella serata).
Noi vogliamo che i cittadini siano coinvolti in questi processi decisionali e che abbiano l'ultima parola nelle scelte importanti per la loro salute attraverso gli strumenti di partecipazione come i referendum.
E’ finita da un pezzo l'epoca del lavoro in cambio della salute, e non intendiamo risprofondarci. Quest’area ha già subito troppo inquinamento, prima con l'Alcan e poi con la Novelis. ADESSO BASTA. VOGLIAMO CAMBIARE E LO FAREMO PER I NOSTRI FIGLI!" Davide Bono e Dora Baltea in Movimento

lasettimanabanner.jpg

Potrebbero interessarti questi post:

Rifiuti, inceneritori e ecomafie
L'inceneritore segreto di Crocetta
La Valle d'Aosta pirogassificata

28 Lug 2013, 10:49 | Scrivi | Commenti (300) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 300


Tags: ambiente, Borgofranco, Davide Bono, Dora Baltea in MoVimento, Ivrea, pirogassificatore, salute

Commenti

 

l'area in cui si insedierà l'azienda che produce i piccoli pirogassificatori trasportabili è un'area industriale che per oltre 80 anni ha visto la presenza di industrie pesanti e chimiche... non è una zona NON INQUINATA ma un sito già compromesso... inoltre non verrà installato UN PIROGASSIFICATORE ma solo un prototipo sperimentale per testare l'efficienza e la resa dei piccoli pirogassificatori che poi li verranno prodotti e commercializzati dall'azienda... il prototipo è stato autorizzato per funzionare ad 1/5 della sua capacità proprio per permetterne la verifica che in laboratorio ha dato ottimi risultati... non fate polemiche pretestuose e politicizzate... date informazioni corrette per favore...

alex tua 23.08.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SILVIO BERLUSCONI E' STATO CONDANNATO
TUTTO COME PREVISTO ED ANNUNZIATO

A: ANSA UFF CENTRALE ; ANSA INTERNAZIONAE
Inviato: Giovedì 1 Agosto 2013 9:44
Oggetto: SILVIO BERLUSCONI SARA' CONDANNATO

CANCELLERIA PRIVATA DEL DIVINO OTELMA

Roma,31 luglio 2013

Comunicato stampa

SILVIO BERLUSCONI SARA' CONDANNATO

In risposta agli insistenti appelli mediatici,in particolare dele agenzie ANSA,ADNKRONOS e AGI,relativamente alla imminente sentenza della Suprema Corte sul caso del dottor Silvio Berlusconi,IL DIVINO MAESTRO OTELMA ricorda che il Vaticinio è già stato elargito a LA ZANZARA di Giuseppe Cruciani nella sua ultima puntata (RIASCOLTABILE IN PODCAST) nonché a UN GIORNO DA PECORA,ove è ospite fisso.
In ogni caso,EGLI ribadisce quanto segue:
1/Silvio berlusconi sarà certamente condannato in via definitiva
2/Ottima la linea difensiva dell'Avvocato Coppi,ma insufficiente
3/Non finirà in carcere
4/Riuscirà comunque a gestire la vicenda politica e non uscire di scena,anche se sprovvisto di diritti politici pieni.
Sarà comunque il Dominus del PDL ora e Forza Italia domani.
5/Il dottor Berlusconi non è al capolinea.

IL DIVINO MAESTRO HA PARLATO.
LA QUESTIONE E' CHIUSA.

Info:0039 338 6466364 o 348 4450555

evaperes@yahoo.it
info@divinotelma.com

Marco Belelli 02.08.13 13:17| 
 |
Rispondi al commento

in italia:

LA LEGGE E UGUALE PER TUTTI....

LA GIUSTUZIA NO......

sandro bunkel Commentatore certificato 31.07.13 23:19| 
 |
Rispondi al commento

e se e vero che itroll guadagnano 4000,00 al mese, se li devono sudare!!!

forza!!

solo m5s!!

sandro bunkel Commentatore certificato 31.07.13 20:55| 
 |
Rispondi al commento

ma per il carisma televisivo di mesi fa:


NON ERAVAMO AD UN PASSO DAL BARATRO??

MA NON C'ERA LA GUERRA DELL'AMERICA CON LA SIRIA ED IL MEDIO ORIENTE DETRO L'ANGOLO??

MA LA MERKEL NON PARLAVA OE VENIVA MENZIONATA OGNI 3 FOTOGRAMMI TELEVISIVI??

SVEGLIATEVI!!!

IN PIAZZA TUTTI NESSUNO ESCLUSO!!!

sandro bunkel Commentatore certificato 31.07.13 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Grethe,Monica,Donne
uomini,esseri viventi
animali,piante e zombie !

Domani poesie,tamburi e sonagli
oggi un abbraccio in forma di musica :
http://www.youtube.com/watch?v=tu3EcAHdHlE

calma,candele alla citronella
un racconto di E.A. Poe può aiutare :)

ora vado a contorcermi un pò
tra le coperte
(indigestione di cioccolato)
ma potevo permettermelo
oggi ho camminato tutto il giorno
sul carso sotto il diluvio
col mio fido Artù (un golden retriever)
e vi saluto col solito affetto

camminando,camminando
ho maturato la profonda convinzione
che questo paese è completamente marcio
fin nel più profondo delle sue viscere...

Beppe - ma come cazzo potremo mai riuscirci ?
★☆★☆★

Il mondo è talmente corrotto, che si acquista la reputazione di persona perbene limitandosi a non fare del male. (Pierre-Marc-Gaston de Lévis)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 30.07.13 00:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oltre a sentire puzza nauseante negli anni passati... ho scoperto pochi giorni fà che lì davanti c'è un campo sportivo, parco giochi e area picnic...
MA IN QUELL'AREA IL SOTTOSUOLO E' COMPLETAMENTE FATTO DI SCORIE, le avevano sotterrate per nasconderle, ma sono vicine alla DORA.
Oltre a deturpare la DORA in cerca di ORO, ora distruggono tutto quello che non hanno mai trovato.

Borgofranco si salva un po', Settimo sta distruggendo tutto, hanno dato il via alla CEMENTIFICAZIONE (asfalto, distributori, capannoni), dove prima c'erano campi di grano.

Fate qualcosa, questo è il mio urlo d'aiuto.
grazie per averne parlato.

emanuele 29.07.13 21:06| 
 |
Rispondi al commento

propongo un idea.PER FACILITARE IN QUALCHE MODO LA DIVULGAZIONE DELLA VERITA'..Beppe...si potrebbe creare un file possibilmente word(affinche tutti da casa possano stanpare copie comodamente da compuntuter in formto A4)con un resoconto dell'attuale situazione dell'italia e tutte la verità relative al nostro paese...stilato in modo approppriato affinche colga la curiosita della genta e li attragga a leggerlo (scritto in maniera emozionale che faccia riflettere)pubblicare in fine il file sul blog cosi riusciamo a fare da portavoce della verità ,ognuno nel suo piccolo (LASCIARE COPIE AD ESEMPIO DAL PARRUCCHIERE DAL TABACCHINO INSOMMA IN TUTTI I POSTI QUOTIDIAMANENTE FREQUENTATI) in modo capillare in tutta italia....

non mi viene altra idea per promuovere la divulgazione delle vere notizie importanti..

spero tu leggA quanto chiedo!!!!


GRAZIE PER QUELLO CHE FAI E FATE...

Riccardo B. Commentatore certificato 29.07.13 17:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Già il nome di questo impianto è inquietante. “Pirogassificatore” richiama alla memoria i tristemente famosi impianti nazisti dove si “gassavano” gli ebrei ; se poi la parola pirogassificatore è seguita dalla parola “sperimentale” il tasso di preoccupazione subisce una più che giustificata impennata.
Si stanno prendendo decisioni gravissime sottobanco sulla pelle della popolazione.
Una domanda: anche a Borgofranco si dovrà rispettare il decreto Lorenzin che vieta il fumo (di sigarette tradizionali ed elettroniche) negli spazi aperti delle scuole o in auto alla presenza di minori o donne in gravidanza ?
Vergognoso!

Patrizia C., Milano Commentatore certificato 29.07.13 11:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

IL M5S DICE SEMPRE NO !!!

Un soggetto, magari illustre, ti viene a cercare e ti chiede:
1) Posso Stuprare tua moglie ?
M5S : NO !!!

2) Posso stuprare tua figlia ?
M5S : OVVIAMENTE NO !!!

3) Lasciami allora stuprare tuo figlio, almeno quello ?
M5S: SICURAMENTE NO !!!

LO STUPRATORE:
Insomma non si può parlare co sto Movimento 5 Stelle !!!
E' qualunquista e populista.
Abbasso il M5S !!!

Lo Psiconano:
Speriamo che finisca presto quest'ondata di simpatia che la gente nutre per il M5S !

Eppure la gente continua a votare PD e PD meno L.
Cos'altro deve succedere in Italia per svegliare il popolo ? Una guerra termonucleare ?
Non passa giorno che giornali e telegiornali non parlino della sentenza della cassazione.
Nessuno ricorda le parole dell'ex PdR Scalfaro, che pur non essendo uno stinco di santo ricordò centinaia di volte che non è possibile piegare gli interessi di una nazione alle pretese indecenti di un singolo individuo.
Adesso berlusconi si batte sul campo politico e non con la giustizia, adesso i reati a lui contestati sono poca roba rispetto alle enormi difficoltà del paese.
Ma se le ha create proprio lui le tragedie dell'Italia !!!
Ricordo un certo Marzano, ex ministro del governo berlusconi del 2001. Una sera andò da vespa, quello noto su RAI 1, con un editto Napoleonico in mano su cui era stato scritto che i beni di prima necessità non potevano subire aumenti di prezzo. Occorreva dare la possibilità anche ai poverissimi di potersi sfamare. Napoleone era anche questo.
In quell'occasione il ministro marzano ebbe a dire: " NOI NON LO FAREMO MAI !!! "
Da quel giorno in Italia i prezzi al dettaglio anche per i beni essenziali, subirono una costante crescita con il bene placido del pd meno L.
Il risultato di oggi è che in Germania gli operai guadagnano il doppio dei Nostri, Eroi, e pagano la metà al supermercato per comperare gli stessi prodotti, vedere per credere:
http://anomaliaitaliana.blogspot.it/2013/07/guardate-cosa-succedealllucinante-fate.html

MARCO S., ALBA Commentatore certificato 29.07.13 02:34| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

il M5S deve combattere anche per quel 60 % che vuole gli inceneritori avendo votato pdl pdmenoelle.
Questi ultimi di chi li vota non gliene puo' fregar di meno.

Ricc-ardo R., Roma Commentatore certificato 28.07.13 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rispondo a tutti quelli che parlano del Kazakhstan senza sapere niente ma solo perche imbeccati da un ministro degli esteri che ha costruito la sua popolarità sigli spinelli che sono droga leggera. E' un ministro e ne sa un sacco. L'atro fenomeno è un ministro degli interni famoso perché delfino di Mister Bunga Bunga (ma lui è bravo però e sempre serio con la bocca).
Vogliamo chiudere la discussione con dei fatti?
In Kazakhstan ci sono centinaia di italiani, molti giovani sotto i 30 anni e laureati in ingegneria eccetera che lavorano con contratto a tempo indeterminato e tempo determinato, come da leggi kazake, molto severe ed avanzate.
Questi tecnici italiani sono molto apprezzati ed hanno dei lavori che essi si sognerebbero in Italia.
Non ci credete?
Giusto, chiedete a loro.
Altro che passare la giornata a rompere le palle al telefono ai pensionati a 600 euro al mese con un contratto truffa di merda.
Quanti kazaki lavorano in Italia? Con quali contratti?
Verificate tramite le ambasciate.
Già che ci siete guardate su wikipedia le leggi fiscali ed il sistema tributario kazako.
E' un sistema moderno ed efficiente, non una truffa legalizzata come in Italia.
Riguardatevi cosa fa la gente in Italia, se lavora, batte o spaccia droga.
Al massimo vi bussano alla porta per vendervi i ricambi dell'aspirapolvere o fottervi con una assicurazione fasulla.
Guardatevi allo specchio e decidete in coscienza Vostra.
Saluti a tutti.
Non voglio convincere nessuno, anzi continuate così.

ivan 28.07.13 21:03| 
 |
Rispondi al commento

SPERONATO IL CORTEO DI AUTO DI VIKTOR ORBAN: INCIDENTE O ALTRO?

Occorre ricordare che pochi giorni fa l'Ungheria ha invitato il Fondo Monetario Internazionale a togliere il disturbo da Budapest dopo aver saldato con un anno di anticipo l'ultima rata del prestito di cui il paese aveva usufruito a partire dal 2008.
Premessa: nell'ultimo incontro Bilderberg secondo indiscrezioni è stato deciso di colpire il governo Orban, che ha osato opporsi alle "direttive" di BCE, FMI e Unione Europea. Si tratterà di un caso?

Se un’auto sospetta, si fosse anche soltanto affiancata al corteo della Merkel o di Barroso, la notizia avrebbe offuscato anche la visita del Papa a Rio de Janeiro o la strage ferroviaria di Santiago de Compostela; trattandosi invece del primo ministro ungherese, Viktor Orban, è possibile trovare informazioni soltanto in qualche blog o in qualche sito specializzato sulla politica internazionale e nulla più. E’ successo tutto ieri, durante una visita del premier ungherese in Romania; improvvisamente, un’auto è piombata sul corteo di Orban, centrando in pieno il mezzo blindato sul quale viaggiava il console generale dell’Ungheria in Romania, che precedeva quella nella quale si trovava il premier. Per fortuna, non ci sono state conseguenze, anche se guardando l’auto del console, si può ben capire l’entità molto forte dell’impatto. Ancora pochi metri ed il mezzo che ha centrato il console, poteva finire invece addosso al primo ministro ungherese, particolare questo che risulta molto inquietante e che contribuisce a far circolare voci circa un presunto attentato contro Viktor Orban.
(Fonte: http://www.ilfarosulmondo.it/wp/?p=21308)

PREMESSO CHE ORBAN NON E' ASSOLUTAMENTE UN SANTO, VIENE EFFETTIVAMENTE DA CHIEDERSI SE E' OPPORTUNO CREDERE ALLE COINCIDENZE, CHE CI DICONO DA SEMPRE CHE NON ESISTONO, PER NON ESSERE TACCIATI DI COMPLOTTISMO CHE INVECE PER IL SISTEMA ESISTE ECCOME OGNI QUALVOLTA SI PROVA A DARE UNA SPIEGAZIONE DIVERSA DA QUELLA UFFICIALE.

Marco T. Commentatore certificato 28.07.13 20:42| 
 |
Rispondi al commento

il papa:

vuole un nuovo mondo, non e che isinua ancora una volta al (nuovo oordine mondiale)??

se si vogliamo legger l programma punto per punto!!

sandro bunkel Commentatore certificato 28.07.13 19:59| 
 |
Rispondi al commento

http://www.francescolanza.net/un-troll-pentito-svela-come-la-ka-ta-paga-i-provocatori-online

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/07/27/viminale-alfano-nomina-prefetto-giovanna-iurato-ma-e-indagata-per-corruzione/668949/

sandro bunkel Commentatore certificato 28.07.13 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Si parla di pirogassificatore e non di Kazakhstan.
Mi scuso di avere postato qui fatti che apparentemente sono da considerare "tema non attinente".
Una attinenza c'è.
La cultura italiana che ci limita.
Dobbiamo essere democratici. Non dobbiamo essere razzisti.
Dobbiamo essere ecologisti e rifiutare le centrali nucleari.
Io sono svisceratamente d'accordo con questi temi. Sono d'accordo perché siamo italiani e poco seri. Iniziamo con il parlare della sicurezza e poi all'atto pratico agiamo in modo vergognosamente pericoloso.
Siamo figli di Romolo, un gran ladro e truffatore.
Siamo stati invasi da unni e barbari, gente seria e con la barba.
Non vedrete un unno o un barbaro che sorride.
Noi invece abbiamo Caligola che elegge Senatore ierone che canta durante l'incendio di Roma e anche quell'altro che fa il burlesque e nomina parlamentari, ministri e senatori e rappresentanti regionali le partecipanti ai bunga bunga.
Mafiosi come stallieri.
Venghino, bambine venghino.
Se mi condannano farò il martire delle toghe rosse.
Quest'ultimo, un pò, li supera tutti.
Questa è la rappresentazione di quelli che siamo oggi.
E abbiamo anche il coraggio di accusarci uno con l'altro.
Avete vinto, oppure perso, che importa?
L'Italia è in svendita.

ivan 28.07.13 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao M5S, perché' non utilizzate una notifica di accettazione condizionata ? Www.opptitalia.org ci sono già' alcuni dei vostri linkati ed è' uno strumento a prova di "stato" ....

lara 28.07.13 19:43| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE, VIVIANA DI BOLOGNA

aniello r., milano Commentatore certificato 28.07.13 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Grethe,Monica,Donne
uomini,esseri viventi
animali,piante e zombie !

Domani poesie
oggi un abbraccio in forma di musica :
http://www.youtube.com/watch?v=EjAoBKagWQA

calma,incenso
un gatto vicino può aiutare :)

ora vado e vi saluto
stasera il menù sarà questo:

capesante agli aromi
otregani (varietà di cefali con macchie d'oro
ai lati della testa) alla griglia
fagiolini,zucchine al vapore e patate di contorno
torta fredda al cioccolato
refosco a profusione e pinjacolada

la crisi ?
ma dov'è questa crisi ?
(...dietro l'angolo ...temo)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 28.07.13 19:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ringrazio Claudio C. di Albavilla per le domande che mi ha rivolto. Gli ho risposto nel blog precedente, quello sull'articolo 138.

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 28.07.13 19:25| 
 |
Rispondi al commento

...Ho firmato anch'io sul "Fatto-Quotidiano"
per evitare:...138, Costituzione etc etc...

...Immagino però che siamo tutti coscienti del
fatto che anche se fossero 60 milioni le firme
raccolte faranno finta di nulla e quello che
vogliono fare, forse, lo faranno lo stesso ?
...Sì vero...?

...Il tutto senza pronunciare i nomi invano,
mi raccomando...!

(Questa immensa buffonata dura da più di 20anni,
peggiorando di volta in volta,bravata su bravata,
ideona su ideona, bunga-bunga su bunga-bunga...

...Mi chiedo,con autentica umiltà, e nonostante
milioni e milioni di silenziose vittime sociali,
quando mai potrà finire...Mah!)


Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 28.07.13 19:20| 
 |
Rispondi al commento

E' del rigassificatore che stanno piazzando nel Santuario dei Cetacei, tra l'isola di Gorgona e Livorno, nessuno dice nulla????

Antonio ., Isola Gorgona - Livorno Commentatore certificato 28.07.13 19:11| 
 |
Rispondi al commento

“Gentile signor Letta,
mi scuso, ma non riesco come molti pennivendoli a chiamarla premier, non per complesso di superiorità come molti possano essere indotti a pensare, ma per criterio.
Non posso chiamare premier chi dichiara di voler cambiare l'art 138 della costituzione, mentre ha giurato fedeltà alla mia Costituzione.
Non accetto che lei parli a nome mio e dei miei concittadini definendoci elettori. Io sono da generazioni italiano, nel mio albero genealogico ci sono persone che hanno dato la vita per questo paese, ho una costituzione, quella scritta da "giganti" del diritto, che amo e che non voglio cambiare con nessun altra.

Sono stanco di sentirmi suddito; di dovermi subire ingiustizie ; di dover continuamente sopportare, tollerare piccoli uomini, e che, l’ultimo arrivato,quale lei è, mi venga ad impartire ordini.
Lei ben sapendo di non essere all'altezza di poter riformare questo paese ha espresso un giuramento sulla nostra costituzione, offendendola!!!!!
Non avrebbe dovuto farlo gentile signor letta, solo per rispetto verso la gente che ha sempre contribuito con amore, solidarietà e sacrifici al bene di questo NOSTRO paese. Oggi lei forte dei poteri che le sono stati dati, e non dal popolo italiano, tuona possentemente che serve cambiare l'art 138; imperativamente lei afferma che serve il riconoscimento che siete il governo del fare… ma forse le è sconosciuta quella parte del diritto millenario, conquistato con il sacrificio di molte vite umane, per cui non è sufficiente essere NOMINATI, per avere il diritto a cambiare la costituzione...
Lei gentile signor letta, pretende di passare alla storia solo cambiando l'art 138 , senza vedere, capire e risolvere i problemi drammatici di questo paese ,lei e il suo governo, anzi lei pretende che quel principio giuridico che dice “ove vi è un diritto vi è sempre un obbligo” di colpo venga smembrato dotando una piccola parte di soli diritti ed un’altra molto più consistente di soli obblighi. NON CI STO'

aniello r., milano Commentatore certificato 28.07.13 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

da:

http://www.satisfiction.me/gian-paolo-serino-recensisce-il-signore-degli-orfani-di-adam-johnson/


estraggo il finale


Attraverso la descrizione minuziosa di questo regime lo scrittore si sofferma moltissimo su un “regno eremita” dove “realtà e mistificazione si sovrappongono sino a essere indistinguibili”. Come se Johnson volesse avvertirci tra le righe come il pericolo esista anche alle nostre latitudini di democrazia. Anche in Occidente, pur se con altri mezzi, al vero si sta sostituendo il verosimile. Certo le condizioni non sono le stesse, ma spesso possono essere anche più insidiose perché più invisibili. Non abbiamo più muri da abbattere, ma “tele-visioni” da spegnere.


ps

@ivan

non mi dire che anche la corea del nord......

paoloest,. 28.07.13 18:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di quali ALTI DESTINI DELLA PATRIA starà parlando in questa foto (la cui 'posizione' ricorda molto una di quelle che aveva nel film di Tinto Brass)la Fiorella Ceccacci Rubino con Berlusconi?

http://www.dagospia.com/mediagallery/dago_gallery-26873/296652.htm

Dino Colombo Commentatore certificato 28.07.13 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...In tempi lontani, esseri umani con simili
disturbi di solito si credevano d'essere Caio
Giulio Cesare o Napoleone e forse in qualche
caso anche Giuseppina Bonaparte...

...Ma mai che io ricordi qualcuno (pur molto
disturbato) aveva mai osato o preteso di non
essere nemmeno nominato...

...Ma il dubbio che:vivere sempre in assoluta
contraddizione con la logica, con la morale e
in continua sopraffazione dell'interesse comune,
possa portare alla follia più pura...Non viene
a nessuno ????

..Sono un assertore invece della teoria che chi
vive troppo tempo fuori norma, fuori regole o
fuori di e da tutto: Impazzisce !
Si esce fuori di testa, anche a livello da non
voler essere pronunciato nemmeno il nome.......!

...Anzi fra poco vedremo scoccare centinania di
frecce verso e contro il Cielo....!


Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 28.07.13 18:42| 
 |
Rispondi al commento

ci sarà prima poi la sentenza o il giudizio
è per questo Caimano adesso te ne stai zitto....

Roby 28.07.13 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma che fine hanno fatto i "VALORI" ammesso ne abbia mai avuti l'attuale PD-L???

Come fanno i 'simpatizzanti' dell'ex 'glorioso' PCI ad allearsi con 'CERTA GENTE'?

Non gli è bastato allearsi col partito che ha o ha avuto nelle sue fila gente come COSENTINO, ALFONSO PAPA, IL FASCISTA DICHIARATO CIARRAPICO, LA CARFAGNA DI CUI NON SI E' MAI CONOSCIUTO L'ESCURSUS POLITICO PRIMA DI ARRIVARE A LEGIFERARE PER L'INTERO POPOLO ITALIANO...

Come può il PD stare in una coalizione col PIDUISTA BERLUSCONI E COL PIDUISTA CICCHITTO, COL PARTITO CHE HA FATTO ELEGGERE ALLA REGIONE LOMBARDIA UNA CERTA MINETTI...IL CUI ESCURSUS 'POLITICO' E' INVECE CHIARO ED EVIDENTE..E L'ELENCO POTREBBE ESSERE ANCORA LUNGO...

MA ALLEARSI COL PARTITO,IL PDL CHE HA AVUTO TRA LE SUE FILA PER BEN DUE, DICASI DUE, LEGISLATURE UNA COME FIORELLA CECCACCI RUBINO PURE QUESTO SONO STATI DISPOSTI AD INGOIARE PUR DI MANTENERE IL POTERE A TUTTI I COSTI?

ricordo che la Fiorella Ceccacci Rubino ha fatto una specie di film con Tinto Brass in cui esplicitamente chiede senza mezzi termini a qualcuno di "INCULAMI...METTIMELO TUTTO DENTRO" e altre 'delicatessen' simili'...

QUI foto e video
http://nelmondonostro.forumfree.it/?t=64886262

Anche di questa PARLAMENTARE del PDL(una che pure lei HA DECISO DEL DESTINO DI TUTTI GLI ITALIANI!!!) sarei curioso di conoscere la storia politica PRIMA DI ESSERE CANDIDATA DA BERLUSCONI

Non che io sia moralista...anzi...ma PARTECIPARE AL 'FAMILY DAY' (quelli del PDL!) e vantarsi di essere 'cattolici' di tanti del PD... trovo il tanto sbandierato 'MORALISMO' di questa gente...leggermente...merdoseggiante...

Dino Colombo Commentatore certificato 28.07.13 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rimandate il link per firmare online ?

sandro bunkel Commentatore certificato 28.07.13 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...basta con le decisioni del Governo del malaffare!...che favoriscono gli amici degli amici a spese dei cittadini! è ora che i cittadini
si sveglino e, col M5S, mandarli tutti a casa!

alberto d. Commentatore certificato 28.07.13 17:53| 
 |
Rispondi al commento

MIO DIO!! MA QUI ABBIAMO FAMIGLIE CHE NON SANNO COME TIRARE AVANTI, DISOCCUPATI,AZIENDE CHE CONTINUANO A DISLOCARE ALL'ESTERO,E QUI SI CONTINUA CON QUESTI POST DEL VITTIMISMO DI ESTREMA RICOGLIONISTRICA;MA PER QUANTO POSSA ESSERE IMPORTANTE CHE QUESTO PIROGASSIFICATORE NON SI FACCIA,NON VA A TOCCARE QUEI PROBLEMI DI URGENZA,SECONDO ME IL MOVIMENTO 5 STELLE SI TROVA AD NON AVERE LE CAPACITA' DI RISOLVERE I PROBLEMI PRIMARI E SI ATTACCA A QUESTO PENOSO VITTIMISMO.

GIUSEPPE 28.07.13 17:42| 
 |
Rispondi al commento


OT

e anche la Berloni, azienda italiana di cucine, e' stata venduta ai cinesi!!!

ema dell Commentatore certificato 28.07.13 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Ma son tutti gay quelli del PD?
Con tanto di diritto alle cure mediche e reversibilità.( non di 500€)
Volete che faccia un elenco?

arrio.mortis 28.07.13 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DISORDINI E RIVOLTA SOCIALE, il rischio c’è? Guarda il vox di PIERO RICCA sul sito del Fatto Quotidiano e rispondi al sondaggio.

virgovd 28.07.13 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Meno male che ci sono le varie feste della braciola...
Così almeno i nostri competentissimi politici possono prendere una boccata d'aria,uscire,camminare in mezzo alla gente senza essere presi a pernacchie...
Certo pure lì si rischia di incocciare in qualche elettore cocciuto che si intestardisce a credere alle promesse elettorali...
Ma per fortuna collocando le feste in luoghi sicuri e con una claque adeguata anche i nostri eroi possono sfilare tra schiere di sostenitori...
Tipo gli aerei che facevano vedere a Mussolini...
Sempre gli stessi...
Il Movimento va alla Indesit
Fa lo spazza tour
va alla TAV
In mezzo e con la gente...
C'è chi passa Agosto alle feste blindate
chi italiano tra gli italiani....
Roba da Fight Club per alcuni politici nostrani,meglio evitare certe emozioni troppo forti.....

dario rulli, aosta Commentatore certificato 28.07.13 17:26| 
 |
Rispondi al commento

capitan letta wuindi stando alle dichiarazioni dei redditi ha solo lo stipendio da parlamentare,,,,, non ha casa...non ha auto...non ha nulla di intestato a suo nome...alla faccio dell'evasione..alla faccia dei proclami..state attenti perchè adesso farà la lotta all'evasione....mi scusi mister vedrò ma che cosa vuole fare lei che non ha nulla di suo ma tutto intestato a parenti e prestanome come gli evasori...suvvia prima faccia la persona normale lei e poi lo chieda agli altri....lei finirà il suo grande progetto politi di imbroglio deglio italiani molto prima di quanto possa pensare...la va a poche ore...come le mondine...sior padron

ridicoli 28.07.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento

...Quando si viene preso in giro da
veri professionisti si trova sempre
in fondo una giustificazione logica...

...Il guaio per il Popolo Italiano
è che non gli rimane nemmeno questa
pur misera consolazione...


Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 28.07.13 17:15| 
 |
Rispondi al commento


@ paoloest e sig. Dario Fo.

Veramente in Kazakhstan le persone hanno la possibilità di vivere serene e lavorare. Ci sono anche centinaia di giovani italiani ingegneri e tecnici che hanno trovato la loro realizzazione professionale. In Italia erano destinati a fare lavori a contratto pagati male e fuori dal proprio settore di studio, contratti truffa eccetera.
In Kazakhstan sono valorizzati, ascoltati e possono dare il loro contributo.
Gente sana che non si droga come invece avviene in questo casino che ci ostiniamo a chiamare Italia, anziché vergognarci della vigliaccheria che stilliamo da ogni poro.
Il signor Dario Fo può fare il comico, è stato bravo come comico ma un trombone sfiatato come politico.
In quanto al resto, io ritengo mille volte più serio il cosidetto "regime dittatoriale" kazako piuttosto che la PORCHERIA che gente come Lei e Fo, che non sapete niente e capite anche meno, chiamate democrazia.
Ma quale democrazia, quella dei contratti fasulli in Italia.

ivan 28.07.13 17:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1-leggere
2-accertare fonte
3-divulgare

Grazie:

http://www.francescolanza.net/un-troll-pentito-svela-come-la-ka-ta-paga-i-provocatori-online

Procopio Bertolini (nuke' em all), Roma Commentatore certificato 28.07.13 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Alluminio..
Ho quache problema di date,
Il nostro regio esecito non conosceva l' alluminio prodotto in Italia. Anche per problemi di blocco di importazioni. E fino al 1946 l'alluminio in Italia non c'era.
In questo articolo è detto che c'era...
A chi devo credere?

Paolo Zanchetta, crocetta del montello, TV Commentatore certificato 28.07.13 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCOMMETTIAMO CHE?

Quante possibilità ci sono ,che Berlusconi venga condannato in cassazione? Zero,niente o nessuna?Il trasformista dopo essere stato papi imprenditore,papi presidente,papi salvatore della patria adesso si sta trasformando in papi martire.La cassazione e'sotto pressione ,e'colpevole e lo sanno,ma se cade lui cade tutto,anche la pace sociale.Stanno pensando di derubricare il reato,in tal modo Berlusconi sarebbe colpevole,ma non troppo e quindi nessuna interdizioni dai pubblici uffici.W L'ITALIA

Fabrizio Scotti 28.07.13 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Sull'utilità dei pirogassificatori per bruciare i rifiuti,soprattutto umani,non si discute.

Ma Borgofranco è la sede sbagliata. Le sedi giuste sono le Segreterie nazionali Pd & PDL.

ChiaraLuce C. Commentatore certificato 28.07.13 16:57| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

L'ESTREMA DESTRA DEL M5S.

Vi do una bella notizia, in Francia il M5S è considerato un movimento di estrema destra!

Non so se sia vero, fatto sta che mi cognata m'ha detto così, lei vive nel sud della Francia, Tolone.

Questo perchè ha sentito in televisione, che Beppe Grillo s'è espresso in modi razzisti verso qualcuno, per cui essendo lui a capo di un movimento politico, questo movimento è di estrema destra, razzista!

Ahahahahah, siamo davvero trasversali, qui ci considerano comunisti, in Francia fascisti, chissà in Germania quale fazione rappresentiamo?

Me viene un sospetto, non è che in Europa cominciano a cacxsse sotto?

Il nostro esperimento sta mettendo il pepe al cxlo al mondo, non solo a casa nostra!

Nell'era della rete, ma soprattutto degli smartphone, milioni di persone sono interconnesse, questo è un grosso problema!

La gente è stufa di essere trattata come carne da macello, o vacche da spremere fino all'ultimo!

L'Europa è già nel nostro mirino, da li potrebbe partire la vera svolta.

Un continente intero che prende coscienza dei propri mezzi, delle proprie risorse e manda affancxlo le sanguisughe mondiali, rappresenta un "grosso" problema !

Metteteli a discutere con milioni di persone di tutta Europa, vojo vedè se non se ridimensionano!

Che fosse questa la vera svolta per parlare di Stati Uniti d'Europa?

No de "moneta unica", ma di Stati che insieme fronteggiano la crisi!

Sarò uno che sogna, ma che volemo continuà a campà così?

Me so rotto er caxxo de subì, vojo passà all'azione, e lo vojo fa in tempi brevi, quelli che ci permette Internet!

Benissimo fanno i nostri parlamentari a girà er mondo!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.07.13 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi viene girata questa notizia e ho visto che il MoVimento se ne sta occupando:

Tecnici dell'inceneritore di Falascaia (provincia di Lucca), chiuso nel 2008, sono stati condannati dal tribunale di Lucca e, durante il processo,

hanno affermato di aver manomesso i dati delle emissioni attraverso un software. Affermano di aver imparato tale procedura all'inceneritore di Arezzo!

David


Ecco i link della notizia per chi vuole approfondire:

http://www.arezzonotizie.it/art_generi/art_politica/termovalorizzatore-san-zeno-come-falascaia-interrogazione-urgente-al-sindaco-fanfani/


http://www.informarezzo.com/permalink/17163.html

ELISA G. Commentatore certificato 28.07.13 16:37| 
 |
Rispondi al commento

..in pò più pulito stò BLOG,....fino a qualche tempo fa postavano personaggi con modi, che loro stessi non avrebbero mai permesso ad altri, di fare in casa propria.

Eposmail

Paolo. B. Commentatore certificato 28.07.13 16:33| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/SPzK0L9ohC8

INNO NO TAV

Margot Galante Garrone 28.07.13 16:33| 
 |
Rispondi al commento

dal fatto.it
Il segretario Pd Epifani: "Modifiche all'articolo 138? E' previsto dagli accordi di governo"

ma scusi epifà , lei i voti li ha presi dicendo che voleva cambiare l'articolo 138 insieme al pdl, oppure perchè voleva fare un governo con tutti esculso il pdl???

vabbè, so' proprio grullo , con questo caldo insisto a sprecare fiato....


ps


preso i voti ...

ehmhhmhm:))))

paoloest,. 28.07.13 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Un carabiniere salta a piedi uniti su un ragazzo arrestato.
E' possibile una interrogazione parlamentare?

VIDEO: CARABINIERE SALTA A GAMBE PARI SU UN RAGAZZO APPENA ARRESTATO
REPRESSIONE E ABUSI, RITAGLI DI GIORNALE, VIDEO
di Redazione dallapartedeltorto.tk

ivan 28.07.13 16:28| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti o che potrebbero a breve accadere è puramente casuale!


""Odio chi va al mare la domenica, io neanche il lunedi
odio chi va a spasso con la moto mentre io rimango qui
odio chi ha il proiettore in casa per veder film svedesi
odio chi si compra un'automobile una volta ogni sei mesi.

Odio chi compra i calzoni come i miei ma a molto meno
odio chi quand'è che parto sta a fregarmi il posto in treno
odio chi ha una bella moglie che gli smania delle voglie
e siccome l'ha il mio amico, cosa faccio e che le dico?

Odio chi prende a calci i cani e a casa ha il pesciolino in vasca
odio chi si sposa e da una mano al cuore e l'altra sulla tasca
odio chi continua a raccontarmi che si è fatto la casetta
ma così..."mangiare poco e stare attento ad ogni sigaretta".

Odio chi va a messa la domenica e poi picchia i figli
chi in finestra sta a sparlare mentre sta innaffiando i gigli
odio chi mi dice quando che mi incontra per le scale
"non ti vedo tanto bene, ma che c'hai, ti senti male?".

Odio chi sta sempre a raccontarmi tutti i film prima visione
odio chi fa sciopero perchè l'ha detto la televisione
odio chi è un tipo serio solo quando sta telefonando
odio chi mentre sganascia un pollo "poverino il terzo mondo".

Odio chi fischia a un concerto, chi impazzisce per la moda
odio chi ha il passato incerto e chi ha il gatto senza coda
odio chi ha un miliardo in banca o un futuro senza rischi
chi è tranquillo sulla panca e chi non compra i miei dischi""


https://www.youtube.com/watch?v=FhjW5nlUQaE

paoloest,. 28.07.13 16:22| 
 |
Rispondi al commento

************************************************

http://www.keinpfusch.net/2013/07/in-fuga-dalle-cavallette.html

************************************************

maria 28.07.13 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Non possiamo continuare a subire!!!

oreste soria 28.07.13 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Giù le mani dall'art.138 o la rivoluzione la facciamo davvero!!!

oreste soria 28.07.13 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Mettiamo che domattina Letta si svegli improvvisamente povero.

Che sia già nullatenente lo si è evinto dalla sua dichiarazione dei redditi.

Ma mettiamo che domattina si svegli proprio "senza portafoglio", senza conto in banca (anzi, meglio ancora col mutuo da pagare), senza stipendio e senza prospettive di trovarne uno a breve...

Mettiamo pure, per assurdo, che si sveglino nelle sue stesse condizioni anche i suoi compagni di merende da monastero, di professione ministri & affini...

Cosa pensate che propongano (anzi, che impongano) come primo provvedimento, da attuarsi con la massima urgenza?

L'apertura di un nuovo termovalorizzatore o giù di lì?

La restituzione (forse che sì forse che no) dell'Imu agli italiani?

Il rimando dell'aumento di un nuovo punto dell'Iva?

L'attuazione di quello "ius soli" che aspettavamo ansiosi da una vita?

Oppure un decreto "trova soldi" che salvi immediatamente chi è sull'orlo del baratro, e gli restituisca la dignità di persona, a costo di sforare tetti inventati a Bruxelles, a costo perfino, se del caso, di mandare al diavolo euro, Maastricht e compagnia bella, pur di dare precedenza "agli interessi supremi e ineluttabili del nostro popolo che soffre"?

Avete indovinato, vero?
Bravi!

Però, detto fra noi, era facilissima...

Quanti milioni sono - siamo - quegli italiani che stanno affogando fra l'indifferenza generale?

Gian Paolo ® 28.07.13 15:47| 
 |
Rispondi al commento

o.t


http://www.kathimerini.gr/4dcgi/_w_articles_kathremote_1_28/07/2013_511555


Η επίτροπος και αντιπρόεδρος της Κομισιόν, Βίβιαν Ρέντινγκ, δηλώνει στην «Κ» ότι «οι πολίτες έχουν δίκιο να μην εμπιστεύονται την τρόικα».

che tradotto sarebbe più o meno:

""Commissario e Vice Presidente della Commissione Europea, Viviane Reding, dice che "i cittadini hanno il diritto di non fidarsi della troika"."""


se volete leggere l'articolo completo in lingua comprensibile a voi figli di giove e non di zeus , due opzioni

1 ) chiedete a nike:)))


2) usate chrome browser, ve la traduce automaticamente se volete:)


se siete interessati , vi consiglio la seconda opzione!:))))

paoloest,. 28.07.13 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

morti 31 "profughi" in naufragio.
secondo le statistiche questo comporterà il mancato assassinio di almeno 12 italiani.
grande costernazione di kyenge e boldrini.

mister x, ravenna Commentatore certificato 28.07.13 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE,
FERMALTELI,NON CI POSSIMO PIU' PERMETTERE DI INQUINARE IL TERRITORIO
ALVISE

alvise fossa 28.07.13 14:52| 
 |
Rispondi al commento

“Ho fatto bene a censurarli, su Napolitano sarcasmo inaccettabile”
(Laura Boldrini)


"L'intervento sovietico, oltre che ad impedire che l'Ungheria cadesse nel caos e nella controrivoluzione, ha contribuito in misura decisiva, non già a difendere solo gli interessi militari e strategici dell'Urss ma a salvare la pace nel mondo."

Discorso di Giorgio Napolitano nel novembre 1956

Due storie diverse, due idioti odierni.

Danilo_ R. Commentatore certificato 28.07.13 14:40| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Pieno sostegno ai cittadini di Borgofranco. Non fatevi abbindolare , sicuramente questa persona è un prestanome di qualcuno che ha accessi hai soldi pubblici , quindi uno o più politici o amministratori che sanno di finanziamenti. Con i piani di riserva se tutto va male ( e nella zona Torinese è facilissimo dare la colpa alla n' drangheta )sono i politici i veri burattinai di tutto , quindi non distogliete attenzione .Se vi occorre il mio appoggio verrò anche a Borgofranco.

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 28.07.13 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli inciuci nella politica sono come i rotoloni regina…non finiscono MAI!
Di cosa ci lamentiamo se stiamo a guardare e non li cacciamo a calci nel culo???

Area 52 28.07.13 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Il #M5S dovrebbe ascoltare anche le opinioni di Nando Ioppolo, semplici e lucide. Magari con un bel Passaparola sul blog.
Ascoltate questa intervista:
www.youtube.com/watch?v=0CP5lYo66E4

Massimiliano Monopoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.07.13 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Questi del sistema fanno di tutto per mettercela in quel posto
Comodo fare i finocchi con il cul degli altri
Ciao Luca,Manu,Paolo e tutti

giuliano m., canossa (re) Commentatore certificato 28.07.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Atteggiamento "distruttivo e nichilista di Beppa Grillo..." Così avrebbe detto la Presidente della Camera Boldrini, secondo quanto riferito oggi dal sito on line del Fatto.
Se è vero, la cosa si commenta da sola. Questi vorrebbero zittire, e magari fare sparire, ogni opposizione e ogni voce critica. Alla faccia della democrazia!

Oreste Martinelli 28.07.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ema dell

certo, ma tanto sai come ragionano questi CRIMINALI della cementificazione, petrolizzazione, industrializzazione e via menando?
che si risolve tutto con l'aria condizionata!!
la quale, tra CO2 creata nel ciclo della sua produzione e poi anche per lo stesso ciclo di funzionamento, contribuisce ad aumentare il calore soprattutto nei centri urbani in modo insopportabile!

e un'altra cosa: quando ero giovane l'aria condizionata in auto era una rarità, ora è la norma...eppure nessuno è mai morto di caldo alla guida della sua vettura, l'aria era infinitamente più respirabile e soprattutto....NON C'ERANO I CATALIZZATORI che contribuiscono all'innalzamento della temperatura e dell'umidità nei centri urbani!

l'umanità è una CHIAVICA, è una PIAGA per se stessa e per il resto della natura!

se ti interessa ti rimando a un mio commento di quasi sei anni orsono!

http://www.beppegrillo.it/2007/12/gli_untori_del_co2/index.html#comments

ciao!


E come avrebbe detto Er Monnezza......a giovannino sardulo,ma vattela a pijá nderculo...te e tutta quá manica dè zozzoni che sò i leghisti

luis p., roma Commentatore certificato 28.07.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

so' pignolo!!! lo so i pignoli so' antipatici:)))

vedo che ancora qualcuno fa confusione.

la cassazione non può assolvere!!!!


"""corte di cassazione dicesi il tribunale supremo, che ha l'ufficio dirivedere quando ne sia fatto ricorso, le sentenze dei tribunali inferiori e se trova errata l'applicazione della legge, cassarle( scusa nike!) ossia annullarle, rinviando l'esame della causa ad altri giudici."""


paoloest,. 28.07.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

berlusconi di sicuro sarà condannato,ovvio.bene,che cominci a pagare.che cominci... e poi politometrooo a tutti ma tutti!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 28.07.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma pure i tedeschi sperimentavano quanno pirogassificavano a Auschwitz.....tarmente sperimentavano bene che poi jè toccata Norimberga.......occhio che ve tocca pure a voi poi cari sperimentatori der caxxo!
Bon pomeriggio blogghe ........

luis p., roma Commentatore certificato 28.07.13 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mi intendo di inceneritori nè di rigassificatori nè di altri tipi di impianti industriali. Però mi intendo di politici. E dove c'è un privato che vuole intraprendere attività di questo genere quantomeno mi sorge un sospetto. Quale è evidente. Non se sia se sia proprio corretto chiedere il permesso alle popolazioni locali il permesso per costruirli. Io non sarei in grado di valutarne la pericolosità. E c'è sempre di mezzo il NIMBY. Qui da me, a Trieste, vorrebbero costruire un rigassificatore. Se dovessi dire sì o no mi troverei in difficoltà. Certo sarebbe meglio, senza pensarci troppo, che lo facessero a Trapani (so che capite ciò che voglio dire, amici Trapanesi). Non sono riuscito a capire quali siano i pericoli. Esplosioni? Inquinamento? Devastazione ambiente marino? Traffico navale? Ci sono notizie qua e là ma non ho visto relazioni pro e contro a disposizione dei cittadini. Forse sono stato pigro e m'informerò, magari nel web. Ciò che mi fa essere dubbioso sul no è l'esempio del veto che la soprintendenza alle arti pone su qualsiasi lavoro che incontri anche un coccio di pitale risalente a più di cent'anni fa. Abbiamo magazzini pieni di rottami di ogni tipo che a mio avviso sarebbero da buttare impiegando i soldi per mantenere i monumenti che ci fanno conoscere nel mondo.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 28.07.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento

fa un caldo della madonna, ma il problema non sono le temperature, quelle sono più o meno le stesse da quando ero ragazzino.
il problema vero è che l'aria è irrespirabile per via dell'inquinamento che insieme all'umidità e all'irraggiamento solare produce una miscela esplosiva!


o.t.


""""(ANSA) - ROMA - "E' sbagliato, autolesionistico e illusorio cambiare lo statuto del Pd" soprattutto se "a colpi di maggioranza". Lo afferma Franco Monaco della direzione nazionale Pd spiegando che è "sbagliata perché trattasi di regole qualificanti l'identità del Pd che semmai devono essere oggetto del confronto congressuale e non cambiate a monte di esso; autolesionistica perché è evidente che lo si farebbe contra personam; illusoria perché presuppone maggioranze assembleari larghe che non ci sono".""""


quelli del piddì farebbero opera meritoria verso se stessi se si chiarissero le idee, lo statuto del partito non si può cambiare a colpi di maggioranza , la costituzione, che come sapete vale molto meno dello statuto del piddì , si!!!!


lo so occupo solo spazio ad altri blogger, il piddì ormai....


ps


(ANSA) - ROMA - "Sto riflettendo sulla possibilità e doverosità di rinnovare la mia iscrizione e la mia eventuale nuova candidatura alla segreteria del Pd". Lo dice Marco Pannella su FaiNotizia.it , il sito dei giornalismo partecipativo di Radio Radicale.

paoloest,. 28.07.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..potrei capire che ai politici la parola POLITOMETRO non li rasserena assai.
Diciamo che il sentimento prevalente al pronunciare tale parola ...stimola immediatamente nel politico di vecchia esistenza..un'immagine che si materializza in un qualcosa molto simile ad una mutanda da cambiare spesso.
Ma io mi chiedo... i loro elettori cioè quelli che hanno votato i vecchi partiti....voterebbero per l'applicazione del Politometro..o per amore ed ubbidienza carismatica agli stessi....non vorrebbero che questo avvenisse ??

Eposmail

Paolo. B. Commentatore certificato 28.07.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I martiri che che in passato con la loro lotta hanno dato la vita per partiti che oggi si definiscono di 'Sinistra' , ringraziano il pd e sel per la loro politica di appoggio e di finta opposizione a quelli che un giorno avrebbero definito fascisti(Come da memorie di Sandro Pertini).
VIVA SANDRO PERTINI!ESEMPIO DI COERENZA ED ONESTA'.

Giovi F. Commentatore certificato 28.07.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

appena letta, l'Italia ha pagato dal 1980 al 2012 la bellezza di 3100 miliardi di euro di interessi sul debito pubblico!!
Spesa che ci ha messo letteralmente sul lastrico


http://terrarealtime.blogspot.it/2013/07/litalia-ha-pagato-dal-1980-al-2012-la.html

ema dell Commentatore certificato 28.07.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I pirogassificatori diventeranno una risorsa, quando la gente si incazzerà veramente funzioneranno per l'occasione a pieno regime, almeno sti' bastardi serviranno a darci un po' di energia elettrica.

arrio.mortis 28.07.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei vedere pubblicati sul web olre ai redditi dei componenti del governo, anche quelli dei famigliari e dei relativi prestanomi.
Ne vedremmo delle belle !!!

Vagina seminova 28.07.13 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la BOLDRINI continua imperterrita a farla fuori dal vaso.
questa donna sta riuscendo nell'impresa storica di superare in odiosità gente come santanchè, carfagna, melandri, di girolamo e compagnia cantante.
complimenti vivissimi.


lo ribadisco ancora, Beppe devi andare in tv!!!!
Tu e i tuoi ragazzi dovete andare, non c'e' tempo, un sacco di persone non sono a conoscenza del disastro in cui ci troviamo, a livello politico, ambientale, in ogni ambito! Noi con il passaparola non la facciamo, il blog e' limitato agli utenti che lo seguono, bisogna fare informazione tra la massa di gente, la stramaggioranza che vive incollata alla tv! E se c'e' qualcuno che non e' d'accordo....mi interessa poco!!

BUONGIORNO BLOG!!!
buona domenica in compagnia di Caronte!! :))

ema dell Commentatore certificato 28.07.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.


Dario Fo racconta il 'fattaccio' kazako

Roma, 28-07-2013

Nursultan Nazarbayev, "il Giulio Cesare della situazione", e il suo pupillo Mukhtar, novello Vercingetorige, sono i personaggi con cui il premio Nobel Dario Fo racconta, sulle pagine del Fatto Quotidiano, "il fattaccio ingarbugliato e orrendo del rapimento di Alma Shalabayeva e di sua figlia Alua, perpetrato con cinismo a dir poco osceno dall'ambasciatore kazako, che ha gestito i ministri, sottosegretari e polizia italiana come un burattinaio fa con le sue marionette".

Fo inizia il racconto introducendo il personaggio di Nazarbayev, "il satrapo orientale", e la ricchezza del Kazakistan: "Tu che siedi sul trono dei cieli, o supremo creatore immortale, hai versato su noi, tuoi fedeli, il petrolio e il gas naturale. Madre terra, signora possente dei metalli e degli idrocarburi, tieni in carica il gran presidente ora e sempre. E speriamo che duri!".

La storia prosegue con l'entrata in scena di Ablyazov, ministro dell'Energia, che "al pari di Bruto, figlio di Cesare, palesa un grande difetto: pretende che nella gestione di quell'enorme macchina di ricchezza gli ingranaggi e le ruote dentate si muovano senza mordere prebende e sontuosi vantaggi privati".

Fo descrive quindi il "pasticciaccio italiano". "A 'sto punto, se dobbiamo credere alla versione dei kazaki, i nostri ministri, uno appresso all'altro, avrebbero raccontato fandonie da brighella", scrive il Nobel, che conclude il racconto con le parole del Capo dello Stato Giorgio Napolitano: "Ogni passo falso in merito alle denunce, anche se veritiere, ci pone nel pericolo di contraccolpi politici che ci farebbero schiattare! Perciò silenzio, acqua in bocca e fatevi i gargarismi cantando l'inno nazionale!".

paoloest,. 28.07.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma è giusto!Secondo il pensiero degli idioti, dove mettere una cosa altamente inquinante? In una zona non inquinata!!Cacchio e sennò che paese di imbecilli siamo?

giovanni effe 28.07.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Con le dovute eccezioni, come il Movimento di cittadini 5 Stelle, il tanfo della politica e' ormai nauseabondo. C'è aria di decomposizione. E questi rifiuti tossici dove li mettiamo?

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato 28.07.13 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno blog!!caffè a 5 Stelle qui.e sempre e solo M5S!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 28.07.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Essi stessi,possono essere arsi,Filtri,di Pulizia e Rarefazione,degli agenti vaporiferi Inquinanti.Ci sono Migliaia di Tipologie per riqualificare l'Aria,da gass e vapori,perche non ne effettuano una.Dato che gli inceneritori,hanno la funzione di incenerire,producendo fumi e gas.I filrti sostituibili ogni 24 ore Potrebbero èssere,sostituiti.La Pirelli fa maschere anti gas.Possibile che non ci siano delle Maschere per gli Inceneritori.Sarebbe risolutivo e veloce.

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 28.07.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE!

Per non farci cancellare dobbiamo far capire a tutti
cosè l'attuale democrazia in Italia, capisco che promuovere una legge di iniziativa popolare possa essere un problema, la Corte di cassazione difficilmente la farebbe passare, ma ritengo importante creare la dimostrazione che in questo paese di democrazia non ce nè!

Reli B., roma Commentatore certificato 28.07.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I video sono miei, musica, testo e voce

Margot Galante Garrone 28.07.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Per saperne di pui' (forse):
http://it.wikipedia.org/wiki/Pirolisi

Se e' corretto quanto li' indicato non mi sembra cosi' pericoloso. Forse bisognerebbe verificare meglio cosa intendono REALMENTE fare.

Che ne dite?

Enrico Richetti, Carmagnola (To) Commentatore certificato 28.07.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

M5S, Boldrini: “Ho fatto bene a censurarli, su Napolitano sarcasmo inaccettabile”
Ma la Boldrini ci è o ci fa?
Mi sembra la pricipessa sul pisello,chiede rispetto
per persone, che non fanno nulla per meritarselo.
E il suo pensiero si potrebbe tranquillamente definire Sinistra ecologia e fascio littorio.
La libertà è un optional..da tirare fuori quando conviene.

michele ., rimini Commentatore certificato 28.07.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

certo di fare cosa utile per le previsioni:), vi faccio edotti, ma sicuramente non ce ne era bisogno!, sull ' etimo di: ""cassazione""

allora cassazione deriva da , rullo di tamburi....,

cassare!!!

paoloest,. 28.07.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando leggo certe notizie mi chiedo se siamo pazzi noi italiani a continuare a mantenere in vita un “sistema criminale”, degenerato al punto da precarizzare i lavoratori privandoli di ogni e qualsiasi diritto se non del lavoro stesso (visto che i macchinari possono egregiamente sostituirli) e permettere che ci avvelenino oltretutto, l’acqua, la terra, l’aria che respiriamo. Nessuno di queste migliaia di politicanti si fa carico di imporre agli industriali l’obbligo di smaltire i loro rifiuti, che purtroppo gettano nel ventre di questa povera nazione. Con le tecnologie di cui disponiamo avremmo la possibilità di rendere del tutto automatici i processi di produzioni con una drastica riduzione dell’orario di lavoro a parità di salario, raddoppiando la mano d’opera, per liberarli dalla schiavitù, di dover passare l’esistenza su un luogo di lavoro, tutto questo non inciderebbe affatto sugli introiti di questi signori, che invece lievitano in modo folle. Questi “dannati” si liberano dei lavoratori, schiavizzando ancor più quelli di cui hanno bisogno, guadagnando sempre più e spendendo sempre meno. Ma questo tipo di politica non rientra nella testa di chi è senza coscienza, come sono appunto tutti coloro che si sono avvicendati alla guida di questo disgraziato paese. Qui vige la legge della jungla e questa è la prova che gli uomini non sono altro che scimmie, nonostante si sentano fatti ad immagine di Dio. Povero Dio!
“Chi sei!” è la domanda che vorrei rivolgere ad ogni rappresentante delle istituzioni.
Chi sono questi “cosi” che curano gli interessi dei nemici dell’umanità, ma si fanno pagare dalle vittime con cifre che nessuno di loro merita. Non meriterebbero gli stipendi che prendono, nemmeno se fossero dei geni di intelligenza e onestà, perché non esiste nessuno tra loro che abbia scoperto come vincere la morte, da meritare cifre di tale portata. Se questi “cosi” li paghiamo milioni di euro, quanto dovremmo pagare Uomini veri come Gino Strada?


Stufo di sentire Berlusconi sarà condannato? sarà assolto?, sarà rinviata la sentenza?, cadrà il governo?, arriverà marina? giorgio lo grazierà?, fuggirà all'estero?.
Gli Italiani, il governo, il presidente della Repubblica, tutti appesi a un filo.
Speriamo che la Magistratura faccia il suo dovere, punto e basta.
perchè lui non si rivolge all'associazione "Nessuno tocchi Caino?" forse perchè non lo vogliono....

luigi a., tortona Commentatore certificato 28.07.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno ha scritto: NON ME NE FREGA DI B E COMPANY
purtroppo quello che succederà nei prossimi giorni
nel bene e nel male, sarà lui a decidere del destino
di milioni di persone.

il redentore 28.07.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari cittadini del piemonte....mi dispiace e veramente per i piemontesi che hanno votato il m5s e ora devono subire le scelte dei piemontesi piddini e berluschini ...ma a voi ci vuole kota,fazzino e tutte le puttanate che vi raccontano e vi faranno respirare,,,per cosa poi per mezzo lavoro, o una mezza finestra condonata,,,,la salute nn ha prezzo

ivano s., gaeta Commentatore certificato 28.07.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questi si fanno sempre i c..zi loro ma cosa aspettiamo a fermarli?

michele dragone, torino Commentatore certificato 28.07.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Per esperienza vi dico che il loro "si vedrà" è la solita balla. Hanno già dato mazzette e deciso di farlo, ma devono capire di che proporzioni farlo.

Se non li denunciate subito legalmente finirete come la Valsusa contro il TAV. Quelle sono manovre da criminali e di tutto faranno per imporsi, anche illegalmente, proprio come stanno facendo a Parma.

3mendo 28.07.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

ogni giorno vengono buttate milioni di tonnellate
di materie prime, come non bastasse, questo spreco
lo paghiamo caro.
produrre oggetti riciclabili al 100% investendo in
ricerca e sviluppo creando migliaia di nuovi posti di lavoro, eliminando discariche e inceneritori
questa è una soluzione, assieme alla modifica del
sistema produttivo in maniera da limitare al minimo
l'impatto ambientale, troppo facile?

il futurista 28.07.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un certo senso, se non rovinasse costantemente il nostro paese, questa gentaglia PD+-L potrebbe quasi farci compassione.

Sono gente senz'anima, senza cuore, senza fantasia.
Non riescono MAI ad avere un'idea che non faccia gravi danni ambientali o alla salute della gente.
Non riescono a pensare ad altro che ad asfaltare il mondo intero avvelenando l'aria e l'acqua per tutti.

E' più forte di loro, non riescono a pensare a nient'altro... non hanno l'umiltà o la capacità intellettiva di cambiare il loro modus operandi da serial killer.

Capiamo bene che dovete dare da mangiare ai vostri papponi mafiosi con appalti e sub-appalti all'infinito... capiamo bene che siete dove siete perchè avete stretto accordi ed alleanze coi peggiori infami di questa nazione... capiamo bene che (come per la TAV o l'EXPO) avete fatto delle promesse ai vostri padrini e dio solo sa cosa vi capiterebbe se non le manterreste.

Ma possibile che voi e i criminali che vi comandano a bacchetta NON RIUSCIATE DAVVERO A COSTRUIRE NULLA CHE SIA MAI IN QUALCHE MODO UTILE PER LA COLLETTIVITA'?

Non potremmo costruire nuovi ospedali anzichè chiuderne 3 al mese in ogni regione d'Italia?
Non potremmo migliorare e ammodernare le strade e le case degli italiani con tutti questi soldi?
Non potremmo migliorare la pietosa rete informatica di questo paese, dato che anche in Tunisia ci prendono per il culo su quanto sia penosa la diffusione della banda larga in Italia, un tempo culla di arte e civiltà ed ora soltanto una enorme portaerei e nave-cargo per le potenze straniere?

Caro PIDDINO-PIDIELLINO che bivacchi qua dentro tutto il giorno (a pagamento, CON I NOSTRI SOLDI, merda umana) tu e i tuoi padroni non siete esseri umani, per quanto mi riguarda.
Non avete nulla che vi identifichi come tali.
Non avete umanità, la scintilla di speranza e di passione che rende la vita degna di essere vissuta.

Non potete parlare di altro se non che i gossip che i media vi imboccano tutti i giorni.
Se questi sono uomini.

Henry Gale, Vercelli Commentatore certificato 28.07.13 12:09| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno ha detto che se verrà condannato andrà
in prigione, vista l'età, vediamo di esaudire questo
proposito di ravvedimento.

il redentore 28.07.13 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://secure.avaaz.org/it/petition/Larticolo_138_Non_Deve_Essere_Modiificato/

Firmate!

Marco Ranica 28.07.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento

LA LIBERTA' NEGATA!

Credevo di essera nato "libero"
poi........ ho visto!
i compagni diventare capitalisti
i camerati diventare populisti
e in mezzo a questo sfacelo...
ho visto!
cosa è importante per salvare il proprio e metterlo a quel posto agli altri!
Ma di che libertà parliamo?
quando sono gli Animali ad essere più liberi di noi?

Reli B., roma Commentatore certificato 28.07.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento

NO TAV (CANZONE DI LOTTA)

http://youtu.be/SPzK0L9ohC8

Margot Galante Garrone 28.07.13 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Voi italiani, non siete una nazione ma una massa di individui indipendenti che guarda ognuno il suo interesse, voi date fiducia al piu' simpatico in televizione, poi ve ne disinteresate.
Noi in germany siamo un popolo compatto che guarda l'interesse generale.

kurt steiner hamburg 28.07.13 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE!

Per non farci cancellare dobbiamo far capire a tutti
cosè l'attuale democrazia in Italia, capisco che promuovere una legge di iniziativa popolare possa essere un problema, la Corte di cassazione difficilmente la farebbe passare, ma ritengo importante creare la dimostrazione che in questo paese di democrazia non ce nè!

Reli B., roma Commentatore certificato 28.07.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento

ma è possibile che gli inquinatori, gli affaristi, i furbetti, non dormano mai? ogni tanto prendetevi un po' di riposo, i soldi sono finiti!

marcella 28.07.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La consulta ha dichiarato incostituzionale il prelievo del 5% dalle megapensioni oltre i 90,000 euro, il cosidetto "contributo di solidarieta'" introdotto da Monti (come se una pensione di 90,000 non fosse essa stessa incostituzionale). L'INPS (quindi noi tutti) dovra restituire i soldi a quei pensionati!. Ma quando la consulta emettera' una sentenza a favore del popolo e non dei privilegiati?

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 28.07.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per gli ITALOPITECHI DOMESTICI ammaestrati da PD + PDL-L i pirogassificatori e i termovalorizzatori
( inceneritori con valorizzazione delle tasche dei politici )sono una necessità, per arricchire l'aria con il fumo dei pannolini inceneriti, cosi' possiamo fare business con le cure per i tumori e cancri, con somma soddisfazione delle case farmaceutiche e dei politici regionali che amministrano la sanità.
VIVA IL BURKINA FASO!!!

arrio.mortis 28.07.13 11:38| 
 |
Rispondi al commento

0.T.
@ Max Stirner
in risposta alle sue domande:

Spiega le cause e gli effetti, altrimenti è solo una supercazzola.
Quali cause vanno rimosse? quale sarebbe il modo giusto?

-
La causa è la violenza dell'uomo sull'uomo e sulla natura, l'effetto credo tu possa vederlo da te.

Su come si rimuove la causa, Gandhi sosteneva che una liberazione violenta avrebbe generato dei governanti violenti, figli del metodo usato per giungere al potere.
Ecco così che la causa si ripresenterebbe sempre (e se si guarda la storia, non si può non essere d’accordo con Gandhi).

La strategia di lotta organizzata dal Mahatma consisteva nella resistenza passiva, cioè non reagire alle provocazioni dei violenti (pratica che richiede un'enorme forza morale e Gandhi lo sapeva bene) e nella disobbedienza civile, in pratica il rifiuto di sottoporsi a leggi ingiuste (ricordo a tal proposito, la campagna contro le stoffe inglesi oppure la marcia del sale, le giornate di digiuno e preghiera,veri e propri scioperi generali in grado di paralizzare l'intero Paese)

Altre spigazioni sono inutili perchè, come diceva Gandhi, la non violenza, che è una qualità del cuore, non può venire da un appello alla ragione.

Buona Domenica a te e a tutto il blog!


Daniela M. Commentatore certificato 28.07.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Segue da prima:

Da un dettato medianico:
(L'importante è che ognuno ricordi che vive 'nel' mondo e non 'sopra' il mondo)

“Non ci sono al mondo libertà che non siano conquiste di coscienza
In fondo in ogni luogo tu avevi davanti a te uno spazio di tempo e una possibilità
Il limite crea solo la direzione,ché altrimenti l’energia irromperebbe come un geyser subito spento.La direzione è la possibilità.Sta a noi riconoscerla e seguirla
Invece di strapparti i capelli sugli specchi, indaga la possibilità di ognuno-messaggio iniziatico di chi vi ama-e aiutalo con rispetto a riconoscerla,ma prima in te

Tu non devi chiederti:“cosa non posso fare” ma “cosa posso fare in queste condizioni”,perché esse dettano la strada e la meta e ti sono date per un atto di amore,sono la comunicazione del dio che per te ha fatto un sogno e ad esso ti guida invisibilmente.E dunque non fare come l’atleta che invece di correre per la sua strada piange le strade insepolte che nemmeno vede,come se l’uccello piangesse per non essere farfalla e la farfalla per non essere pianta
Riconoscere il proprio destino è riconoscere la natura del proprio cuore che per quello è nato e non per altro.E dunque quietati,e impara a svuotare del tutto la mente e a rendere più gradevole la vita degli altri,ché ogni atto d’amore soffocato è la natura che si ribella a se stessa"

"Senti la fatica del vivere insieme,perché non conservi la bellezza del camminare insieme
Quando la tua ira avrà spazzato tutto il mondo, ti sentirai forse migliore o più preparata ad affrontare il tuo destino?
Solo l’amore,infine,vince,non perché trionfi o perché ceda le armi,ma perché non c’è altra scelta possibile per sopravvivere nella nostra fragilità spezzata.Non scegliamo e siamo scelti ma viviamo insieme
E non abbandoniamo e siamo abbandonati ma ci ritroviamo insieme
Se siamo qui è per fare esperienza di tutto e di noi attraverso gli altri e noi stessi"

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 28.07.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema del pirogassificatore è che funziona perfettamente ma solo con alcuni materiali:
in teoria per non inquinare occorrerebbe separare di nuovo tutta l'immondizia che vi viene messa altrimenti inquina come un comune inceneritore....
non mi risulta che tale separazione venga mai fatta a dovere e comunque costerebbe tanto da rendere economicamente svantaggioso l'impianto.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 28.07.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento

baaaaaaaaaaaaaaaaastaaaaaaaaaaaaaa
andiamo a prenderli!

andrea o., novara Commentatore certificato 28.07.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento

ma come è possibile che non vi sia un piano nazionale del trattamento dei rifiuti? ogni regione, provincia ,comune, privato, fa da se, senza nessuna razionalità. Lo stato deve rimettersi a fare il suo mestiere che è quello di avere una visione ampia dei problemi e trovare soluzioni eque e compatibili col benessere dei cittadini.

nerella sala, modena Commentatore certificato 28.07.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento

SECONDO VOI IN UN PAESE DOVE IL 25 PER CENTO VOTA ANCORA PDL (CIOE' NIENTE)E UN'ALTRO 25 PER CENTO CIRCA PD (CIOE' NIENTE) COME PRETENDETE DI SALVAGUARDARE LA NATURA.PER ANNI HANNO INQUINATO FIUMI,LAGHI,TORRENTI,MARI,TERRE ECC ECC.....
ADESSO CI DANNO IL COLPO DI GRAZIA BRUCIANDO I RIFIUTI!!!!!!!

CRISTIAN ARGELLI (beppefinoallafine), MEZZANO (RA) Commentatore certificato 28.07.13 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Anche Scotti(quello del riso) aveva il pirograssificatore per le sue tasche a Novara...o no?

oreste m******, sp Commentatore certificato 28.07.13 11:19| 
 |
Rispondi al commento

A Masino invece tutto bene invece Dott Boni... Due pesi .. Due misure

Pier Massetto 28.07.13 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Pirogassificatori per rifiuti industriali non pericolosi?
E dove sono "i non pericolisi"?
Ma anche se fossero pericolosi risulterebbero "non pericolosi"(capitalismo +mafia+politici)
Quindi se non sono pericolosi li farei fare,più piccoli, non in Piemonte ma nelle ville di "lor signori"...
forse è l'unico modo per liberarcene!

oreste m******, sp Commentatore certificato 28.07.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Il Cavaliere a Libero: «Non farò l'esule, se condannato andrò in galera».Questa sottospece di acaro..non perde mai il gusto di sparar cazzate.
Insieme alla sua corte di servi...potrebbero fare a gara chi la spara la cazzata più grossa

michele ., rimini Commentatore certificato 28.07.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bruciare rifiuti é un crimine contro la biosfera: il pannolino non lo devo respirare, se bruciato invece si! La soluzione: non consumare pannolini, ma sporcarsi le mani con la cacca del piccolo, che poi biologicamente si trasforma.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.07.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Non servono impianti cosi grandi per bruciare dei rifiuti..per bruciare un centinaio di parlamentari basta molto meno

michele ., rimini Commentatore certificato 28.07.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento

-2
***
Per me il dlfare si tradurrà in COSA FARE!
***
A) La Cassazione confermerà la condanna a b
B) b dichiara un comportamento analogo a sallusti
C) il pdl uscirà dal Parlamento
D) l' "esercito di silvio" scenderà in piazza
***
AA) La Cassazione sposterà a Settembre la decisione
BB) b e i pennivendoli ne acclameranno la "vittoria"
CC) il pdl si riproporrà come pacificatore bla bla bla
D) l'"esercito di silvio" scenderà nel sottoscala
***
AAA) La Cassazione trova un vizio di forma e rimanda tutto alla Corte di Appello
BBB) b e i pennivendoli ne acclameranno la "vittoria"
CCC) il pdl si riproporrà come pacificatore bla bla bla,
D) l'"esercito di silvio" scenderà in piazza per ascoltare il "redentore"

Ben Monaco 28.07.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori