Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Indignamoci!

  • 919


calderoli_gorilla_.jpg

L'indignazione verso Calderoli è giusta. La sua battuta razzista verso un ministro di origini congolesi è da condannare. Calderoli però non è vice presidente del Senato per caso, lo hanno voluto lì pdl e pdmenoelle e Capitan Findus Letta non ha fatto a suo tempo alcuna obiezione. Eppure avrebbe dovuto. Calderoli è lo stesso della maglietta che sbeffeggiava l'Islam in diretta televisiva, il tizio che passeggiava con un maiale al guinzaglio sul terreno dove doveva sorgere una moschea. Perché chi ora si indigna ha permesso che venisse nominato al Senato? Se ci si indigna con Calderoli, a maggior ragione bisogna indignarsi con chi ne ha permesso la sua investitura, in primis il pdmenoelle. Questa battuta razzista da ubriaco da bar ha il dono della tempestività. Ha messo in secondo piano un episodio gravissimo, la deportazione di una mamma e della sua bambina in Kazakistan. Forse non è stata una coincidenza. L'indignazione non può essere a corrente alternata. Usata dai media a comando, come distrazione di massa. Io sono indignato con Alfano, che deve dimettersi, sono indignato per il dito medio di Gasparri alle persone ammassate di fronte al Parlamento che poteva provocare una rivolta, sono indignato per le balle di Capitan Findus Letta sul finanziamento pubblico con i partiti che si apprestano a incassare 91 milioni di euro nel mese di luglio, sono indignato con il pdmenoelle che ha distrutto il Monte dei Paschi di Siena, sono indignato con chi ha permesso i morti causati dall'Ilva per un decennio, sono indignato per chi consente che i nostri ragazzi siano ammazzati in una guerra assurda in Afghanistan, sono indignato per Berlusconi, un condannato in secondo grado per evasione fiscale che detta le sue condizioni al governo. Sono indignato per due deputati del Pdl che hanno insultato una nostra parlamentare che passava davanti a loro a Montecitorio "Ma che bella bambina", "Ciao bambola", "Ciao bagascia", sono indignato con tutti i pennivendoli che non ne hanno dato notizia. Dare della bagascia a una parlamentare del M5S evidentemente non fa indignare abbastanza.

Partecipa alla discussione su Twitter:

Potrebbero interessarti questi post:

Deputate M5S insultate in aula
Giulia e i suoi fratelli
Fate sentire la vostra voce!

16 Lug 2013, 13:30 | Scrivi | Commenti (919) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 919


Tags: Alfano, bagasce, Calderoli, gorilla, Kazakistan, Kyenge, m5s insultate, machismo, orango

Commenti

 

CALDEROLI CHIAMA KYENGE ORANGO ? MA SE LO SANNO TUTTI CHE LUI E' IL TACCHINO DELLA PADANIA :)

villellavive 29.07.13 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Sì, però bisogna scrivere "indigniamoci", con la i dopo il gn, non "gna" come dicono i romani.

Leopoldo Salmaso, Padova e Tanzania Commentatore certificato 29.07.13 08:52| 
 |
Rispondi al commento

A questo punto,nel totale avvento dell'inlegalita posta per legge senza rispetto per niente e per nessuno ,come si fa a non indignarsi.Cioè volevo dire come si fa a togliere L'indignazione dalle nostre menti,altro che grillo per la testa.Giuseppe ci sono tre codici per questa civiltà.Penale,Civile,e Amministrativo.Di tutto cio,non ne funziona nemmeno una particella di Legge.E quindi come si fa ad andare avanti.

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 20.07.13 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Questa volta non sono d'accordo con Grillo. Quello di Calderoli è solo un insulto, il razzismo non c'entra. I motivi per cui qualcuno insulta qualcun altro sono innumerevoli, è capitato sicuramente a tutti. Cosa c'entra con questo il razzismo??
E' l'ossessione dei buonisti a far vedere razzismo ovunque, un "panrazzismo" che è evidentemente frutto di uno squilibrio.
Si deve al contrario dire che è decisamente l'atteggiamento di coloro che accusano di razzismo Calderoli, ad essere proprio esso razzista.
L'inoppugnabile dimostrazione di ciò sta nel fatto che se fosse accaduto il contrario, Kyenge che avesse detto "orango" a Calderoli certamente nessuno di loro avrebbe accusato di razzismo la signora. E questa è chiaramente una discriminazione razziale. Questa sì!
Si può dunque dire che nella vicenda è emerso un comportamento nettamente razzistico proprio da parte di coloro che hanno accusato Calderoli di razzismo, attribuendo ad un semplice insulto un'arbitraria valenza razzistica.
Da ciò viene un amarissima considerazione finale.
Il popolo italiano sta subendo un genocidio, una condanna a morte per sostituzione, eseguita attraverso un'invasione straniera devastante che sta determinando l'occupazione della sua unica e piccola patria da parte di una multipopolazione (non più popolo) proveniente da ogni parte del mondo.
Ed è davvero inaudito che ogni sana e naturale reazione di questo popolo martoriato e in fin di vita, ogni suo tentativo di resistenza, ogni suo sussulto di sopravvivenza, vengano repressi e bollati come razzistici o peggio, a fronte del male terribile che che gli stanno facendo.
E un genocidio val bene un insulto!


sostengo che non bisogna offendere o insultare nessuno sia per PRINCIPIO CHE EDUCAZIONE , detto questo sottoscrivo di non essere RAZZISTA, ma mi chiedo perché quella signora e tante altre come lei che non SONO ITALIANE (native di altri paesi) cosa ci fanno al parlamento? cosa danno al ns paese:es. la sig.ra ILONA in arte cicciolina che fa?non ci bastano quei 4 lavativi mangiapane a tradimento,dobbiamo avere gente che con l'italia non hanno nulla a che fare,perchè non inseriamo nelle liste civiche il principe SAVOIA , ragazzi sarebbe il circo più divertente al mondo, ma quale ORFEI

STEFANO MOLTENI 20.07.13 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, chiedo ai Cittadini di 5 stelle di leggersi , chi non l'ha fatto un libricino " La Libertà " di John Stuart Mill per realizzare una Democrazia vera.

pietro zambernardi 20.07.13 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Gentile WALTER VALENTINO di Roma, in riferimento al suo post del 18/07/2013 alle ore 17,06 la prego di usare un linguaggio meno scurrile e di prendere qualche lezione di buone maniere prima di dare del "tu" a persone che non conosce. Per imparare a comportarsi più da signore, si legga il Galateo, perchè da come scrive si capisce che lei ne ha assoluto bisogno. Per il resto, visto che lei dice che io la so lunga, allora le suggerisco di ritornare a scuola per ripassare, o meglio imparare, la grammatica italiana, che per lei, sicuramente, lascia molto a desiderare. Il rincoglionito della situazione è proprio lei, perchè mi deve spiegare per quale ragione una donna di colore deve essere paragonata ad un orango da un politico italiano che all'interno del Parlamento, ricopre anche un incarico istituzionale, come vicepresidente del Senato. Lasci perdere i suoi stupidi paragoni che fa a riguardo della Santanchè che è una donna eccellente e sicuramente più intelligente di lei per cui non si merita l'appellativo di Pitonessa. Tra l'altro è italianissima. Le donne, che siano personaggi politici o meno, meritano rispetto assoluto, quindi è da escludere paragonarle a degli animali. Vorrei vedere se a lei la paragonassero ad un somaro cosa direbbe. Non difendi la figura di ROBERTO CALDEROLI, perchè se a lui le immagini della KYENGE gli ricordano quelle di un orango allora le sue immagini sono sicuramente paragonabili alle sembianze di un maiale. Con queste parole la saluto e la invito ancora una volta ad acculturarsi meglio prima di scrivere delle stupide assurdità che non stanno nè in cielo nè in terra.

Renato Romano (giornalista) Scafati (SA)

Renato Romano 20.07.13 03:26| 
 |
Rispondi al commento

Si scrive"indigniamoci" non "indignamoci". O è romanesco?

Franco L. Viero 20.07.13 00:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il quirinale non indigna messuno sul blog?
tutti votanti del pd-l?

carla g., padova Commentatore certificato 19.07.13 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Sono ben 2 ore che non s'indigna più nessuno, e si che ce ne sarebbe da indignarsi:
-la beffa del voto pro finanziamento partiti
-le azioni diversive di politica gossip per non parlare del finanziamento/furto
- della perla di razzismo che risiede da lustri al quirinale , quirinale che per me ormai è peggio delle ville di berlusconiana memoria, almeno le varie ruby non venivano offese, e vi entravano di spontanea volontà.

carla g., padova Commentatore certificato 19.07.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento

mA QUELLI CHE VOTANO PD-L SI SON RESI CONTO CHE FIRST LADY DI MER.. E COMPARE CI RAPPRESENTANO PER IL MONDO?
E QUESTI SAREBBERO QUELLI EVOLUTI NELLA SPECIE SOLO PERCHè NON FANNO SCENDERE LO SPREAD ?
BELLA FIRST LADY CI TOCCA IN SORTE , FORSE CALDEROLI NON HA NEMMENO LUI UNA MOGLIE COSì STRO...

carla g., padova Commentatore certificato 19.07.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento

A QUANDO LA RACCOLTA FIRME PER LIBERARCI PURE DEL NAPPOLETANO E CONSORTE RAZZISTA MODELLO OLINDO E ROSA BAZZI?
CERTO QUELLI Sì CI RAPPRESENTANO MOLTO BENE ALL'ESTERO, PER FORTUNA HANNO DA 10 ANNI GRATIS E A NS. SPESE UN ALLOGGIO DI 110.500 MQ., SE LI AVESSIMO MANTENUTI IN CONDOMINIO QUANTE STRAGI AVREBBERO COMPIUTO SUL MODELLO OLINDO E ROSA?

carla g., padova Commentatore certificato 19.07.13 11:25| 
 |
Rispondi al commento

INDIGIAMOCI si scrive con la i

Michele Grillino 19.07.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Record superato: in soli due giorni oltre 150mila firme raccolte.
E'inaccettabile che un'alta carica istituzionale, vicepresidente del Senato, possa rivolgere offese razziste nei confronti di una donna. Ministra. Nera.
ROBERTO CALDEROLI deve dimettersi. Le sue scuse sono irricevibili. La stretta di mano con la ministra KYENGE non cancella la vergogna di un insulto indegno e incivile.
I gruppi del Parlamento (compreso il suo) devono chiedere la revoca della carica di vicepresidente del Senato, perchè le sue parole rappresentano un'offesa alle istituzioni, alla dignità del Paese.
Qualche settimana fa il Parlamento europeo, dopo un'analoga petizione lanciata su CHANGE.ORG da STEFANO CORRADINO (che tantissimi hanno firmato) ha unanimamente condannato le dichiarazioni del suo compare BORGHEZIO per aver osato espressioni simili; persino le formazioni politiche più conservatrici e reazionarie hanno espresso la loro indignazione. I senatori o deputati italiani facciano lo stesso.
Si ringrazia tutti coloro che hanno firmato, pertanto si chiede di continuare a sostenere la petizione condividendo del materiale fotografico sulla propria bacheca di Facebook.
Le firme saranno consegnate al Presidente del Senato PIETRO GRASSO, nellla sede della Lega e al segretario MARONI se necessario. Tutto questo per ristabilire un principio di civiltà giuridica, etica, umana: FUORI IL RAZZISMO DALLE ISTITUZIONI.

Renato Romano (giornalista) Scafati (SA)

Renato Romano 19.07.13 04:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Indignarsi non basta più, l'indignato è governabile e sfruttabile, l'incazzato no.

Francesco Covelli 18.07.13 19:30| 
 |
Rispondi al commento

l'italia sta per fallire e il governo di cosa parla? Di Calderoli e del suo insulto (peraltro assolutamente condannabile).La mozione per la rinuncia della rata del finanziamento pubblico? Solo M5S coerente! gli altri continuano ad appropriarsi di soldi non loro!!! Ma va bene cosi'! Se questo è il senso di responsabilità tanto vantato da Letta è giusto che falliamo!!! Mi dispiacerebbe perchè sono italiano e orgoglioso di esserlo ma questo governo e questi politici sono l'ennesima generazione che NON mi rappresenta nel mondo, escludendo M5S. Mi vergogno di loro e mi indigno di come facciano di tutto per non tagliare i costi della politica per abbassare le tasse (IMU, IVA, IRPEF etc) che stanno soffocando la gente come me che fatica ad arrivare alla fine del mese. Finchè ho i soldi per pagare le tasse le pago ma quando non li avro' piu' sicuramente non rinuncero' a mangiare!!

CORRADO PADOVANI, CUORGNE Commentatore certificato 18.07.13 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Premessa:la mia 1°fidanzat(in)a era la mia compagna di banco alle medie che era nera.Sono passati 30 anni e siamo ancora ottimi amici.Ho avuto altre ragazze nere soprattutto olandesi,francesi ed inglesi.PREMESSA D'OBBLIGO PER I TANTI CRETINI!Domanda:se la frase di Calderoli e'questa " Quando vedo le immagini della Kyenge non posso non pensare alle sembianze di un orango"e fermo restando LA PESSIMA BATTUTA,MI SPIEGATE DOVE CAXXO E'L'OFFESA O LA FRASE RAZZISTA?Avete qualche pregiudizio sull'orango o sulla Kyenge?E'vero o no che gli oranghi sono BELLI COME TUTTI GLI ANIMALI (avete mai visto come sono stupendi i cuccioli di orango?) E SONO ANCHE MOLTO INTELLIGENTI E PURE SMPATICI?Se Calderoli,quando vede la Kyenge,non puo'non pensare alle sembianze di un orango,DOVE CAXXO STA IL PROBLEMA?E perche'chiamare pitonessa la Santanche',non e'offensivo ne'razzista?E se Calderoli avesse detto che "..non posso non pensare alle sembianze di una pantera",sarebbe successo lo stesso casino?Pantera si puo'dire e orango no?MA VI SIETE TUTTI RINCOGLIONITI COSI'TANTO????SPIEGATEMI QUESTE COSE,PER FAVORE,SPIEGATEMI....

Walter Valentino, Roma Commentatore certificato 18.07.13 17:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dove sono i troll piddini che infestavano il sito di Beppe ?.Hanno ancora il coraggio di parlare?. I militanti del PD-L sono ancora convinti di aver fatto bene a votare PD?. Sono convinto che "ora ci sarà il trionfo del benaltrismo, come leggo da alcuni post". Benaltrismo e qualunquismo vanno a braccetto. In nome del "benaltro", il PD-L ingoia tutto come una spugna assorbe tutto lo sporco, ed anche il sudiciume dei suoi pseudo "avversari-sodali". In fondo "essere razzisti è poca cosa( c'è benaltro a cui pensare,IMU,IVA,INPS,CASSA InTEGRAZIONE..ecc..)", come è poca cosa deportare una madre con una figlia di un dissidente politico, e pestare i propri familiari(c'è benaltro:disoccupazione, aumento dei poveri..ecc. ecc.). E' ritornata di moda la barbaria. Mi dicono alcuni piddini che il PD-L rappresenta la "sinistra", ancora non ho capito qual'è e soprattutto dov'è. Forse sarà una sinistra-destra o un centrodestra, ma è evidente che si sono talmente mescolati che sono "confusi", sono diventati "una cosa sola,direi: un corpo e un anima". E'il trionfo della "ragionevolezza in nome del benaltrismo", occorre evitare la caduta del governo " in un momento così grave( sarebbe un disastro!!!!!!)". E' vero, però prima di approvare provvidenze a favore del lavoro "per i giovani e meno giovani", da bravi piddini occorre approvare il finanziamento per "gli arei F35", tutto all'insegna del benaltrismo. Bene,bravi 7+.

Vincent C. 18.07.13 16:24| 
 |
Rispondi al commento

I "kazzaki" non sono altro che i nostri parenti più evoluti dato che agli occhi del mondo siamo bollati come "kazzari"...noi facciamo correre treni e aerei con le cazzate loro affittano jet e portano via chiunque vogliono in barba alla sovranità nazionale!! Ma non è un caso isolato,siamo pieni di macchine con targa rumena, senza assicurazione ne bollo,ai nostri asili la priorità e per gli extracomunitari,lasciano le nostre case senza pagare luce gas e acqua...e se provi a difendere i tuoi diritti sei bollato come razzista....MA VAFFANCULO a tutti voi ipocriti di merda!!! Ho lavorato in Inghilterra e un popolo così evoluto non permetteva a nessuno di delinquere impunemente fosse stato anche il principe in persona...provate in Italia ad avere a che fare con ladri d'appartamento o delle vostra auto (dategli le chiavi e ringraziate,fate prima e non rischiate di finire in galera voi!!!).
Di leggi ne abbiamo fin troppe,talmente tante che molte cadono in contraddizione tra di loro,la giustizia funziona solo con i deboli e gli ignoranti,la burocrazia soffoca qualsiasi impresa,abbiamo 12 milioni di disoccupati italiani di cui 4.5 milioni sotto la soglia della povertà e ci indignamo per 380.000 extracomunitari che sono senza lavoro????? Ma dove cazzo vivo???? A volte mi sembra di vivere in una realtà fittizia dove tutto funziona al contrario...chi non emette uno scontrino è un EVASORE chi ha rovinato ALITALIA,FERROVIE DELLO STATO,Monte dei Paschi, TELECOM e ne potre citare altre 10.000 medio piccole è come minimo presidente di qualche partito di merda o addiritturase l'è fatto da solo il suo bel partitino o peggio occupa posti dirigenziali a 1.000.000 di euro l'anno.I Cimoli,Troncetti,Mussari ecc..ecc..sono sempre là e i poveri padri di famiglia perdono il lavoro o sono in mobilità.
VAFFANCULO, questo è un sistema che ha fallito da 20 anni,e continua a tenersi in vita grazie alla nostra ignavia... Il M5S ultimo baluardo per cercare di cambiare rotta dopo di che solo la forca!

Luigi N. Commentatore certificato 18.07.13 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE, DI FRONTE A COSI' EVIDENTI RAGIONEVOLI CONSIDERAZIONI,NON MI CAPACITO NEL
VERIFICARE COME QUESTI PSEUDO PARTITI DEL CAVOLO POSSANO ANCORA AVERE UN COSI' AMPIO SEGUITO.
MA COME PUO' PENSARE UN ELETTORE PD O PDL - A MENO
CHE NON ABBIA DEGLI INTERESSI ECONOMICI DIRETTAMENTE TUTELATI DA COTALI PSEUDO-PARLAMENTARI - CHE QUESTI POSSANO RISOLVERE I
PROBLEMI DELL'ITALIA DOPO CHE LI HANNO CAUSATI ESSI STESSI (QUINDI A CHE SERVE UN GOVERNO DI TAL FATTA ?) E CHE PER TALE MOTIVO NON CI SENTA PRESI IN GIRO COSI' ECLATANTEMENTE. PERFINO I PENNIVENDOLI DI DESTRA HANNO ORMAI DIFFICOLTA' A FORNIRE GIUSTIFICAZIONI ALL'INCIUCIO.
TUTTO MI RICORDA IL PANNELLIANO INVITO A DISERTARE
LE URNE, QUALCHE VENTENNIO FA'.
COMUNQUE SIA, ANCHE IL MOVIMENTO CHE HAI FONDATO NON POTRA' FARE ALTRO CHE APRIRE GLI OCCHI, MA NEL TEMPO SARA' DESTINATO A SCOMPARIRE POICHE' AGLI ITALIANI INTERESSA 'GUADAMBIARE' QUALCOSA QUANDO ADERISCONO A UN'INIZIATIVA.
IL PD (EX PC ETC. ETC.) QUESTO LO CAPI CON LE COOPERATIVE ROSSE; LA DC CON LE NOTE RACCOMANDAZIONI; IL PDL CON LE BALLE DELLE TASSE E
DEL CAMBIAMENTO TOTALE LIBERISTICO.QUALCUNO EFFETTIVAMENTE CI HA GUADAGNATO QUALCOSA NEGLI ULTIMI DECENNI.I NOSTRI PARLAMENTARI SONO DEGLI ARTISTI INSUPERABILI NELL'ARTE DELL'ILLUSIONE:A LORO LA POLPA (MICA FESSI!), AD ALTRI QUALCHE BOCCONCINO E GIU' GIU' AI VOTANTI IL BRODINO
CON L'OSSO SPOLPATO...POI TUTTI ALLO STADIO, CHE'
DOMANI E' UN ALTRO GIORNO.

DAL MOVIMENTO COSA CI SI PUO' GUADAGNARE ?? ONESTA' SERIETA' IMPEGNO SUDORE LEALTA'CIVILTA' ??
TROPPA FATICA !! NIENTE SPETTACOLI,NIENTE DIVERTIMENTI,NIENTE DOLCE FAR NIENTE A CARICO DELLA COLLETTIVITA'... ALLORA INDIGNAMOCI PURE
SPERANDO CHE UN GIORNO QUALCHE SASSOLINO - PICCOLO - CI VERRA' VOGLIA DI TIRARLO SULLA FACCETTA RASATA DI QUALCHE RAPPRESENTANTE DEL POPOLO A SUA INSAPUTA...MAGARI SCUSANDOCI IN ANTICIPO E PORGENDOGLI UN CEROTTINO ACQUISTATO
AL V-DAY.
UN SALUTO A TUTTI I PAZIENTI DEL BLOG.

crescenzo d'addona 18.07.13 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

a parlare dei tanti "PEZZI DI MERDA " che stanno al Governo è tutto tempo sprecato!

Questa è l'Italia che ci siamo meritati perdonando sempre tutto e permettendo a tanti delinquenti di turno di fare gli affaracci loro.

Indagati a destra e sinistra , inquisiti a sinistra e a destra ,corrotti ovunque ti giri. come si può pretendere poi non ci siano gli evasori fiscali, i delinquenti comuni etcc: l'esempio viene sempre dall'alto!!!!!

Bravissimi coloro che riescono a farlo, fessi noi tutti che lo permettiamo!

I razzisti poi sono i Pezzi di Merda più pericolosi, averli in politica è gravissimo!!!!!

Detto questo lascio a te tutte le rogne, se non riuscirai a mandarli tutti fuori dai coglioni difficilmente riuscirai nel tuo intento:

Spero tanto di sbagliarmi: Auguri vivissimi !

Anónimo roberto l'apolitico 18.07.13 14:09| 
 |
Rispondi al commento

é vero che è una stupidata dividirsi tra oranghisti e buonisti quando in Italia ci sono milioni di disoccupati,ma al ministro di origini congolesi bisognerebbe chiedergli almeno le scuse dei congolesi riguardo la strage di Kindu dove hanno perso la vita 13 italiani in missione di beneficenza,erano gli anni 60 e i loro resti venduti al mercato di Kindu,cosi riferiscono le cronache dell'epoca.
cordialmente

florindo tomasi 18.07.13 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusa, ma perchè dovremmo indignarci contro calderoli e non contro chi usa termini come "nano" "psiconano" "caimano" "grassone" "porco" "pitonessa" QUOTIDIANAMENTE come strumento di lotta politica?
o ci si indigna contro TUTTI gl insulti, oppure si sta' zitti SEMPRE

Massimo Mario 18.07.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io mi indigno perche' almeno sul Blog, l'italiano sia rispettato! Indigniamoci si scrive con la i !
Molti l'hanno riscritto tale e quale, per cui....

franca baldinelli 18.07.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Eticamente vorrei sapere se insultare una persona di un'altra razza anzichè un comportamento offensivo e maleducato diventa un offesa razzista?
In Italia siamo maestri nel farci male da soli, abbiamo pure coniato il reato di femminicidio per giustificare una forma di omicidio diversa dalle altre; uccidere un uomo è meglio che uccidere una donna? Forse questo è vero razzismo?
Politicamente Berlusconi aveva un governo di "ballerine" e "nani"; Letta ha fatto il governo con canoiste ed oranghi. Sempre circo è! Panem et circenses .... il popolo approva!

Paolo Andrea 18.07.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento

IO NON SONO RAZZISTA HO MOLTE AMICIZIE ORMAI STRANIERE IN QUANTO LA SOCIETA E CAMBIATA,IN AMICO MIO DI COLORE ABU DELLA COSTA D AVORIO MI HA FATTO LEGGERE UNA VIGNETTA SU FACEEBOOK :ANNO 2013 MINISTRO DI COLORE,ANNO 2014 PREMIER COL BURKA,ANNO 2015 BALOTELLI PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA,ANNO 2016 ITALIANI SUI BARCONI.CARA MINISTRA NON MI SONO OFFESO CI SIAMO ABBRACCIATI PERCHE IO SONO DAL CULO CON LA MIA ATTIVITA LUI CAMPA CON 400 EURO IN PIZZERIA E CONVIVE PRESSO UNA FAMIGLIA ITALIANA.SAPPI CHE LEI FA PARTE DELLA CASTA DOVE VEDO SI E ADEGUATA MOLTO BENE VESTITA FIRMATA AUTO BLU GRIGIA STIPENDIO SPETTACOLO MORALE SI PREOCCUPI CHE TRA UN PO OLTRE AGLI ITALIANI IN MERDA SAREMO AFFIANCATI ANCHE DAGLI STRANIERI ANCHE SUOI PAESANI VENUTI QUA PER UN LAVORO CHE NON CE E NON CI SARA CHIARO.AGGIUNGO CHE PER LE STRADE IN MEZZO ALLA GENTE CI ODIAMO E CI VOGLIAMO BENE NEGLI ALTRI PAESI NOI ITALIANI SIAMO SEMPRE STATI DEFINITI MAFIOSI E PASTASCIUTTA MENTRE IN TUTTO IL MONDO GLI ITALIANI SONO STATI EMIGRATI SERI LAVORATORI E RISPETTOSI IN QUANTO NEGLI ALTRI PAESI TI DANNO I CALCI NEL CULO E DI BRUTTO SE TI COMPORTI MALE ,,,,SONO STATO CHIARO E NON TI OFFENDERE NON FARE COME LE ALTRE SIGNORE LI CON TE IN GIRO CI SONO MADRI ESASPERATE SENZA SOLDI ITALIANE AFRICANE ASIATICHE DELL EST COSTRETTE ANCHE A FARE LA VITA LO SA MINISTRO E L ALTRA CHE SI SCANDALIZZA DI MISS ITALIA PENSA A QUANTE DONNE BUTTATE IN MEZZO A UNA STRADA MALTRATTATE BOLDRINI DIMMI QUANTE E VOI COSA FATE ,,,NIENTE.MALEDETTI VI ODIO

umberto di nunzio 18.07.13 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Camera boccia stop finanziamento partiti. Protesta M5S a Montecitorio
E' stata respinta la mozione del Movimento 5 Stelle per sospendere la rata di luglio. I parlamentari grillini hanno manifestato mettendo banconote finte a 500 euro sui banchi dei colleghi e poi sono usciti dall'aula per esprimere dissenso.
NESSUNA NOVITA' LO SAPEVANO TUTTI QUELLI CHE NON HANNO PROSCIUTTO SUGLI OCCHI..
RAGAZZI IL FATTO QUOTIDIANO RACCONTA ANCHE CIO' CHE I MEDIA DI PROPRIETA' NON POSSONO E NON VOGLIONO..AIUTIAMO IL CAMBIAMENTO QUANDO SIETE SUI LUOGHI DI LAVORO DOVE E' INDUBBIO VI SIA UNA POSTAZIONE INTERNET, INFILATE F.Q. NEI PREFERITI, FORSE LEGGERE QUALCOSA DI DIVERSO ALLA LUNGA POTREBBE FAR VACILLARE CONVINZIONI ERRATE LUNGHE QUASI 70 ANNI DI MENZOGNE DEL REGIME..

Max A. Commentatore certificato 18.07.13 08:02| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Oltre l’ottanta per cento della stampa altro non fa che enfatizzare le polemiche relative al caso Shalabayeva e alle sparate di Calderoli… Dimissioni di qua, dimissioni di là… Mi chiedo se siano questi i problemi del nostro Paese sui quale impegnare tanta attenzione, tanto tempo e tanta energia. Oppure siamo di fronte al solito trucco delle “notizie bomba” create ad arte per distrarre l’opinione pubblica e sviarla dalle cose veramente serie? Oppure assistiamo alla classica strumentalizzazione politica ideata per combattersi fra avversari attaccandosi al pelo nell’uovo? A mio avviso (e a questo punto), le dimissioni i politici dovrebbero darle TUTTI. Io vorrei sapere che cosa gliene frega di Shalabayeva e di Calderoli ai disoccupati, agli esodati, ai cassintegrati, alle imprese che falliscono, ai negozianti che chiudono, alle famiglie che col loro reddito non arrivano alla fine del mese e ai pensionati minimi costretti a rovistare nei bidoni della spazzatura per sopravvivere. Sempre più gente ricorre alle mense dei poveri… L’Italia va allo sfascio, scivola sempre più nella povertà e i politici perdono tempo in beghe inutili che non rivestono alcuna priorità per risolvere il problema grave degli italiani. C’è da darsi un pizzico per vedere se stiamo sognando!

Alberto N. Commentatore certificato 18.07.13 01:53| 
 |
Rispondi al commento

Come faccio a sapere chi ha scritto il documento titolo " INDIGNATO " ?

Poi il mio commento al documento e'

1) Se trattasi di Autore Beppe Grillo, dove scrivendo dimostra chiaramente di credere che il M5S davanti a Calderoli sia indignato, credo che leggendo le email dei commenti abbia capito che cosi' non e'. E al contrario anzicche' sfotterlo, dovrebbe avere capito che Calderoli dimostra quasi di essere coerente con la natura di un vero M5Stelle e se chiedesse dialogo con noi, in molti (maggioranza) non si sentirebbero di negarlo a priori.
2) Se L'autore dimostra tanta sensibilita' per il caso Kazakistan. Puo' essere giusto, ma nella scaletta dei valori, sempre leggendo queste email dei commenti, sembra piu' un problema di ultima pagina e non di prima come indicato dall'autore. (ATTENZIONE ALLE INFLUENZE PERSONALI NELL'ESTRAPOLARE UNA BASE DI DIRITTO GENERALE)
3) Si parla di Calderoli offensivo, ma se l'autore del doc e' Beppe Grillo. Mi sembra che a Lui non lo batta nessuno com apostrofatore della gente. Piu' di lui non vi e' nessuno che abbia riempito di epiteti e apostrofi la classe politica e non, dalla Levi Montalcini ed altri, ma basta vedere la miriade di inbrogli in questo Blog, le vignette, le denominazioni evidenti come, il nano, a quelle subliminali come il PD meno la L, a capitan Findus, ecc.
Poi criticare chi pensa ad una giusta retribuzione (arrotondando) si vede questo blog mescolato ai banner chiaramente pubblicitari per lucro proprio e di qualcun-altro che gli abbia colto l'attenzione, divulgando, invogliando la gente ad apostrofare e alla zizagna.
Piu di Grillo in questo settore non vi e' nessuno!
Solo in questa pagina per esempio, si veda il gorilla in copertina, se ci avesse messo la faccia della ministra del Congo infiltrata anzicche' quella di Calderoli? Cosa sarebbe successo? perche' una puo' essere riverita e l'altro NO? (IL M5S COSA DIREBBE? CHE SE VI SONO REGOLE, QUESTE VALGONO PER TUTTI.)

Finito spazio Saluti e alla prossima

Giuliano Gianolio , REGGIO NELL'EMILIA Commentatore certificato 18.07.13 01:23| 
 |
Rispondi al commento

Francesca B., Ovada 17.07.13 13:45
Senti, presuntuosa che non sei altro: tu non solo non hai capito un tubo di quanto ho detto, (il costo dell’incidente non si riferisce a quanto puerilmente hai concluso) ma sei bravissima ad arrivare a conclusioni arbitrarie e scombussolate. La “farneticazione” e l’arroganza sono tue prerogative.
Ma non mi offendo: le persone come te vanno semplicemente ignorate. Io vado a dormire quando mi pare e non devo darne conto ad un’esibizionista megalomane da quattro soldi.
Non sarai più neanche letta. Sono le presuntuose come te che fanno perdere consensi al M5S.
Al resto penserà la polizia postale.
Ma chi credi di essere per suggerire perfino sequenze operative della stesura ed invio di un commento?! “Se davvero avessi votato…” In conformità allo stile di questo blog, dovrei mandarti a….., Datti una misura. Non vado oltre, perché non meriti ulteriore attenzione.
Interloquisci con i tuoi consimili. Se pensi che l’adesione ad un Movimento sia un contratto di sudditanza cieca, tu stai fuori dal mondo. Tu e tutti quelli che la pensano come te.
Questo dovrebbe essere un Blog di confronto civile e democratico per la crescita e non uno spazio per scambio d’epiteti, sfoggio di supponenza gratuita e dispettucci da bambina, rispetto ai quali perfino i miei alunni (adolescenti) sono molto più distanti.
Risparmiati di rispondere: non ti leggerò. Ne verrò più neanche su questo Blog, che non è in grado (o non vuole) risolvere i MISTERIOSI “disservizi”. Sei contenta? Io ci guadagnerò moltissimo anche sulla bolletta

teodora i. Commentatore certificato 18.07.13 00:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senti, presentuosa che non sei altro: tu non solo non hai capito un tubo di quanto ho detto, (il costo dell’incidente non si riferisce a quanto puerilmente hai concluso) ma sei bravissima ad arrivare a conclusioni arbitrarie ed scombussolate. La “farnericazione” e l’arroganza sono tue prerogative.
Ma non mi offendo: le persone come te vanno semplicemente ignorate. Io vado a dormire quando mi pare e non devo darne conto ad un’esibizionista megalomane da quattro soldi.
Non sarai più neanche letta. Sono le presentuose come te che fanno perdere consensi al M5S.
Al resto penserà la polizia postale.
Ma chi credi di essere per suggerire perfino sequenze operative della stesura ed invio di un commento?! “Se davvero avessi votato…” In conformità allo stile di questo blog, dovrei mandarti a….., Datti una misura. Non vado oltre, perché non meriti ulteriore attenzione.
Interloquisci con i tuoi consimili. Se pensi che l’adesione ad un Movimento sia un cotratto di sudditanza cieca, tu stai fuori dal mondo . Tu e tutti quelli che la pensano come te.
Questo dovrebbe essere un Blog di confronto civile e democratico per la crescita e non uno spazio per scambio di epiteti, sfoggio di supponenza gratuita e dispettucci da bambina, rispetto ai quali perfino i miei alunni (adolescenti) sono molto più distanti.
Risparmiati di rispondere: non ti leggerò. Ne verrò più neanche su questo Blog, che non è in grado (o non vuole) risolvere i MISTERIOSI “disservizi”. Sei contenta?

teodora i. Commentatore certificato 17.07.13 23:59| 
 |
Rispondi al commento

condivido.. putroppo noi non siamo extraterresti..che vivono su una luna di saturno.. siamo vittime sacrificali di una insensata orgia di imbecillità per la grande gioa di nonno"u guaglione..che non sente il boom dei pentastellati e non vede le "Kazake" di alfano.. e che sopratutto vigila anzi veglia." sui disastri di capitan findus letta ed i suoi rinvii eterni.... qualche volta i suoi vecchi neuroni.." si scuottono in un rigurgito di "vibrante soddisfazione" dal un lettargico sonno..in cui erano stati sepolti..E' il pdmenoelle.?.serra le file ..in un sacrale silenzo..perche cosi si protegge l'ultimo dei moicani

pierluigi curreli 17.07.13 23:14| 
 |
Rispondi al commento

ridicoli ormai!!

dietro questo polverone arrivera il giullare del re e aggiustera' le cose!! e la colpa e solo di

Napolitano!!

sandro bunkel Commentatore certificato 17.07.13 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Calderoli come il pittore

http://www.youtube.com/watch?v=PHLm2J7poL8

Vulka 17.07.13 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Calderoli ha colto nel segno, è vero le assomiglia e non solo per il colore della pelle! e visto che state scherzando dico che l'estetica vuole la sua parte ma non dimenticate l'etica. e l'etica dice questo:
1)- gli italiani ne hanno piene le palle di voi tutti, e figurarsi se vogliono farsi governare dagli stranieri inferiori culturalmente, al massimo accetterebbero quelli disposti a dare e non a prendere;
2) gli stanieri in Italia non sono una ricchezza ma un costo disastroso, senza generalizzare, non pagano le tasse e i soldi che quadagnano li portano al loro paese, togliendoli al benessere degli italiani;
3) questi stranieri (arabi e africani) ci costano e pagano solo gli italiani; occupano le nostre scuole, i nostri ospedali e fra poco, grazie al PD, anche i ministeri.
4) loro figliano, 3-4 figli per famiglia, gli italiani no! se riconosciamo lo 'ius soli', cioè la cittadinanza a tutti li stranieri nati in italia, fra due decenni la cultura italiana ed anche il governo sarà nelle loro mani, l'Italia sarà africanizzata.
5) NON pensate minimamente di fare una integrazione sullo 'ius soli' senza sottoporla a referendum, fareste una brutta fine e sfascereste l'Italia.
Io personalmente potrei dire di andare a 'fanculo a Beppe Grillo che ha rubato il mio voto con false affermazioni "facciamo piazza pulita, non ci alleeremo con nessuno, basta.. basta.. fanculo.. " e poi si accompagna con il peggiore dei falsi idealisti eppure frocio.
NON mi indigno per le parole di Calderoli, sono estremamente INDIGNATO di avere contribuito a consegnare la 'nostra nazione' in mano a dei BASTARDI.

antonio genuardi 17.07.13 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono indignato per l'indifferenza del mainstream alle incursioni nella mail privata della Salsi!
Ma presto verrà anche il loro momento... Non lo sanno, ma il litorale sta nuovamente prosciugandosi, un nuovo tsunami è in arrivo...

Low Living, High Thinking Commentatore certificato 17.07.13 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Credo che sarei arrabbiato anch'io,visto il ritratto che mi hanno fatto.

Carlo De Rosa, Davao City Filippine Commentatore certificato 17.07.13 21:04| 
 |
Rispondi al commento

E' un provocatore: non per nulla fu sempre lui che provocò, e i danni li vedemmo, con le vignette sulla maglia. Probabilemtne, o è più forte di lui, o pensa di conquistare una parte del suo elettorato con simili trovate. In ogni caso e ad ogni buon conto CHE TRISTEZZA

armando l., verona Commentatore certificato 17.07.13 20:49| 
 |
Rispondi al commento

dobbiamo cacciarli via tutti questi incapaci fannulloni falliti che stanno martoriando e sputtanando la nostra Terra e la nostra Storia come mai nessuno ha osato fare!!! GENTE SUICIDA,90 MILIONI DI EURO AI PARTITI,MADRE E FIGLIA RESTITUITE AD UN FEROCE DITTATORE,DISOCCUPATI ,ESODATI , POLITICI CHE CI SBEFFEGGIANO, 13 MILIARDI PER GLI F-35, BERLUSCONI ANCORA IN LIBERTA',MA DOVE CAZZO SIAMO!?MA CHE PAESE DI MERDA E' QUESTO?!DOVE SONO GLI ITALIANI?!RIBELLIAMOCI!!!

Daniele Grassetti 17.07.13 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Quando la società affonda, i cittadini scivolano nella povertà e nella disperazione, le tasse e il debito pubblico continuano a salire anziché diminuire subito, calano i consumi e la disoccupazione dilaga, quello che si deve fare non è cercare di far cadere il Governo senza una valida alternativa, o andare a nuove elezioni. Occorre invece indicare a chiare lettere i provvedimenti che il Governo deve adottare per risolvere i problemi. Per esempio: abolire i privilegi e tagliare spese e costi eccessivi, ridimensionare gli apparati ecc. E se non lo fa, è su questo che occorre battersi, non sprecare energie per questioni di importanza marginale che non hanno alcuna utilità e che assomigliano piuttosto a epurazioni politiche per pura e semplice demagogia e interesse partitico. Vedi richiesta di dimissioni.

Pasquale Messali 17.07.13 19:55| 
 |
Rispondi al commento

"Manco la vergogna"
Manco la vergogna è un espressione tipicamente romana che sta a significare la mancanza di dignità e di lealtà, che sottende frasi o atteggiamenti arroganti e ipocriti, tipici di persone volgari, che non hanno nessun rispetto degli altri e convinte della loro intangibilità.
Ecco del senatore Calderoli si potrebbe dire la stessa cosa: non si vergogna di quello che ha detto e di quello che pensa! - Non si vergogna del male che diffonde con le sue affermazioni, male che alla lunga gli si potrebbe ritorcere contro: ma si è mai guardato allo specchio? Non sa che anche lui è di colore, semplicemente di un colore diverso, ma sempre un colore! E' la sua mente, invece, che è scura e torbida, preda di un pregiudizio che solo una profonda ignoranza e stupidità possono giustificare.
Questo signore è un Senatore della Repubblica, tollerato, accettato e votato in un Parlamento, che vorrebbe essere il difensore della nostra Costituzione: Dio mio che pena!!
Esprimo tutta la mia solidarietà e ammirazione per il ministro Kyenge, che mi onoro di avere come collega medico e come cittadino italiano: ne apprezzo l'equilibrio e la maturità che ha mostrato nelle Sue risposte a tanta volgarità e ignoranza. Mi vergogno, invece, di avere nel mio Parlamento un senatore come il sign. Calderoli.
Francesco Somma
Professore Università Cattolica - Policlinico Gemelli di Roma

Francesco Somma, Roma Commentatore certificato 17.07.13 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Ancora una vergogna per l'Italia e prima pagina gratis per la lega...ci capiamo no?!

Da G (elkio), genova Commentatore certificato 17.07.13 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo siamo un popolo disgraziato dalla memoria cortissima per non dire inesistente.
Sui motivi ognuno può dare la sua versione ed io non ne conosco o immagino più di tre o quattro anche se saranno senz’altro molteplici.
Di sicuro il fenomeno autorizza chi può a fare almeno una grossa porcheria al giorno e ad uscirne immacolato, il che è esattamente quello che succede nella quasi totale indifferenza.
marco

marco moliterni 17.07.13 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Questa storia ha davvero dell'incredibile. In un qualsiasi altro paese europeo un politico con delle uscite del genere verrebbe costretto a dimettersi. In italia
invece, come al solito si fa tutto all'italiana. Che vergogna. Non e' solo colpevole calderoli ma tutto il governo perche non ha la forza o il coraggio di mandarlo via.
E pensare che i politici dovrebbero rappresentare il popolo...Sono queste le cose che mi fanno sentire orgoglioso di abitare all'estero!

Ant obbo 17.07.13 19:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, sono troppo pochi quelli che si indignano e il perché è semplice: siamo un popolo senza dignità!
La faccenda di Alma Shalabayeva e la figlia Alua, per il sottoscritto, non è solo gravissima, ma imperdonabile; i responsabili devono essere puniti esemplarmente, a partire dall'alto!
Non si può più essere sudditi di uno stato criminale; personalmente mi vergogno di essere italiano.
Altra faccenda esecrabile è la conferma bipartisan degli F-35, i famosi catorci volanti che possono volare almeno a 25 miglia di distanza da i teporali (senza contare le decine di enormi difetti superabili solo con una riprogettazione ex-novo): li farei pagare interamente a chi li ha votati (nel gruppo ci dovrebbe essere anche quel genio di Boccia che intendeva usarli come Canadair).
Se gli italiano non sono completamente imbecilli M5S e SEL dovrebbero acquisire nuovi simpatizzanti e sostenitori.
Le esternazioni di Calderoli, pensandoci bene, non sarei orientato a farne un casus belli, quando uno mentalmente labile sproloquia è bene non dare eccessivo peso a quello che dice (basta emarginarlo, come dovrebbero essere emarginati i due idioti che si sono rivolti con quegli epiteti alla rapresentante M5S), si può tuttavia regalargli uno specchio, perché, evidentamente, prima di dare dell'orango ad altri sarebbe bene che meditasse sulla sua immagine, ammesso che sia in grado di farlo!

Paoluccio Anafesto 17.07.13 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Pubblichiamo volentieri questo intervento sulla natura della Lega Nord, prendendo spunto dalle recenti dichiarazioni razziste del Ministro Calderoli. Un intervento importante perché chiarisce cosa sia stata, e continua ad essere, la Lega Nord in questo Paese. Una valutazione che, però, non può permettere agli “antirazzisti” dell’ultim’ora di rifarsi una verginità da tempo perduta. In primis il Pd. E per quanto riguarda la sua ipocrisia, non è necessario andare a rispescarsi le dichiarazioni di Massimo D’Alema sulla Lega come “costola della sinistra“. Basta leggersi una recente intervista di Pierluigi Bersani. Ci risparmiassero, almeno, la loro ipocrisia.

http://www.correttainformazione.it/in-primo-piano/lega-calderoli-e-il-razzismo/


In questo articolo su Il Fatto Quotidiano:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/07/16/caso-calderoli-kyenge-fucksia-m5s-ministro-sembra-orango-ci-puo-stare/657156/#comment-965386000

la senatrice Serenella FUKSIA dà il meglio di se nell'indecente "pezza a colori" per il suo amico Calderoli.
In attesa che la stessa prenda la giusta decisione di dimettersi da sen.del Movimento5st., per tornare da dove è venuta,
vorrei sapere chi l'ha reclutata. e sopratutto se VERRà ESPULSA.

Piera D'Ambrogio, Catanzaro Commentatore certificato 17.07.13 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Grillo che sia indignato verso Calderoli lo ha scritto e ne prendo atto con condivisibile soddisfazione,ma altre volte si e' buttato al volo sulle occasioni politiche che le capitavano a tiro. Nella fattispecie invece si è mosso con la lentezza di un bradipo, per lei non usuale, e con basso spiegamento di forze ( un misero articoletto). E' vero Calderoli non l'ha votato 5 stelle, ma non ne ha nemmeno richiesto le dimissioni, queste richieste da chi invece ha contribuito a mettercelo in quel posto...NON E' UN CONTROSENSO?

LEGGO POI CHE I PARLAMENTARI 5 STELLE ,DIMENTICANDO L'OFFESA INQUALIFICABILE E RAZZISTA DEL SUDDETTO CALDEROLI, NE HANNO APPREZZATO LE QUALITA' NEL PRESIEDERE IL SENATO. MA SCHERZIAMO?

FOSSE ANCHE IL MIGLIORE PRESIDENTE DEL SENATO MAI AVUTO IN ITALIA, DEVE ANDARSENE SENZA SE SENZA MA. UN RAZZISTA CHE PRESIEDE IL SENATO!!! IL MOVIMENTO CON QUESTO ATTEGGIAMENTO MOLLE RISCHIA PER PASSARE COMPLICE DI UN RAZZISTA O PEGGIO RAZZISTA ESSO STESSO. CHE NE PENSA DEL DIRITTO JUS SOLI?

ALFANO HA SBAGLIATO, MA SE CADESSE IL GOVERNO, LEI SAREBBE DISPONIBILE AD UN GOVERNO CON IL PD? LETTA STA FACENDO BENE,IL SUO INDICE DI GRADIMENTO E'ALTO...ANCHE SE ALFANO HA SBAGLIATO, LEI CI HA INSEGNATO CHE NON ABBIAMO ALTERNATIVE. SE SI DIMETTE BENE,MA IL GOVERNO DEVE RESTARE LI'.E'IL GOVERNO CON BERLUSCONI CHE LEI CI HA CONSEGNATO E VOLUTO FORTEMENTE. L'ITALIA NON PUO' FALLIRE PER I SUOI NO!!!NON ABBIAMO ALTERNATIVE...

SI PUO' SBAGLIARE, MA LEI NEANCHE CI HA PROVATO,INUTILE CRITICARE ORA TUTTI GLI ALTRI.

AH PER GLI INSULTI ALLA PARLAMENTARE 5 STELLE SONO SOLIDALE, MA VORREI CHE NESSUNO INSULTASSE NESSUNO E SI FACESSE PIU' POLITICA A FAVORE DEL POPOLO E NON SOLO A PAROLE.

CORDIALMENTE
PIETRO

Pietro D'Amato 17.07.13 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Kyenge ancora devono spiegare al popolo perché è ministro e quanti italiani l'hanno votata!

è ora di finirla con i governi dei votati da nessuno!

bruno bassi ex iscritto dissidente aggratis 17.07.13 17:15| 
 |
Rispondi al commento

egregio Signor Grillo,
visto che è ormai una settimana che si parla a tutte le ore di Calderoli ( chi non lo conosce?) e dei suoi insulti, e del razzismo. Ma davvero questi sono i problemi più grossi dell'Italia? Fra un deputato che ha già mostrato più volte di non essere sicuramente il più educato degli Italiani, e tutti che gridano al razzismo, fra chi vuole le dimissioni del Ministro Alfano, c'e forse molta gente che pensa di non avere dato il proprio voto per questo bla- bla continuo.
Per caso Lei si è accorto, o qualcuno dei parlamentari del M 5 stelle che qualche giorno fà,
un signore si è impiccato per una cartella esattoriale di qualche decina di migliaia di Euro che doveva al fisco, ma al sentire era creditore di un milione di Euro dal nostro stato?.
Lei non pensa che la gente l'abbia votata più per rispolvere questi di problemi, piuttosto che parlare spesso del niente per non risolvere niente?.
Ai suoi parlamentari non sembra che anzichè chiedere le dimissioni di Alfano, (che non voglio commentare) sia più importante chiedere le dimissioni di questo governo per istigazione al suicidio?.
Lei non pensa che tutti coloro che hanno avuto a che fare con il disastro in corso e continuano a prenderci per il culo, non meritino una accusa presso qualche corte internazionale per avere rubato tutto di un paese e averlo portato alla rovina? Lei non crede che sia meglio, anzichè chiedere le dimissioni di Alfano, di fare circolare la minaccia che nessuno paghi più le tasse, finchè questi ladri sono al potere?
Per cosa pensa che alle ultime elezioni lo M5S
abbia avuto un crollo?. Andate a casa nche Voi, se
questo è il massimo che sapete fare. Saluti.

gilberto serafini, gradara Commentatore certificato 17.07.13 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La procura di Bergamo ha indagato l'ex ministro leghista On., bella parola!!!!, CALDEROLI!!! e tutto questo grazie al Codacons.

Ecco l'articolo
http://www.lastampa.it/2013/07/17/italia/politica/insulti-a-kyenge-calderoli-indagato-8jHh5EziKZcwZRp2zXy3VN/pagina.html

Saluti

Ale V 17.07.13 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Siamo messi proprio male. Con questi al potere andremo presto in una condizione di non ritorno. Spero di esagerare. Ma!

Ragoni Fabio 17.07.13 16:01| 
 |
Rispondi al commento

“Immondizie”. Diplomatico del Congo a Ginevra durissimo contro immigrati africani
“Immondizie”. Diplomatico del Congo a Ginevra durissimo contro immigrati africani

Mondo | 15 maggio 2013 - 07:56 | 1 Commento

IMMIGRAZIONE – Serge Boret Bokwango, diplomatico del Congo a Ginevra: “Buona parte degli Africani che arrivano in Italia rappresentano l’immondizia dell’Africa. Non dovrebbero stare in Europa”.

Il membro della missione dell’Onu a Ginevra,Serge Boret Bokwango, ha diffuso una lettera aperta dai contenuti decisamente duri nella quale critica con fermezza alcuni suoi connazionali. In particolare si riferisce agli immigrati presenti nell’Italia meridionale e osserva lapidario:

“L’Italia del sud non riceve solo le Immondizie del Nord ma anche Quelle dell’Africa (gli Africani immigrati, venditori ambulanti e mendicanti per le strade)”
Gli Africani che mi capita di vedere in Italia mentre vendono di tutto e di più e si prostituiscono- continua -rappresentano l’Immondizia dell’Africa. Questi uomini, venditori ambulanti sulle spiagge e per le strade delle città, non rappresentano in alcun caso gli Africani che vivono in Africa e si battono per la ricostruzione e lo sviluppo dei loro paesi. Mi chiedo perché i paesi dell’Europa autorizzino e tollerino la presenza di questi individui sul proprio suolo nazionale.

Forse per umiliare ancora una volta l’Africa o per distrazione? Provo un forte sentimento di onta e di rabbia nei confronti di questi Africani immigrati che si comportano come ratti che infestano le città. Provo forti sentimenti di onta e rabbia anche nei confronti dei Governi Africani che favoriscono le partenze di massa dei loro rifiuti verso l’Italia, l’Europa e l’Arabia. Reagiamo!!”


Pier Decimo Gambino 17.07.13 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Razzisti e antirazzisti sono due categorie di cretini a confronto. I problemi non necessitano di etichette per essere analizzati.

ferdinndo gllozzi 17.07.13 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che qualcuno rispondesse a quesa domanda: perchè se qualcuno insulta un bianco è un maleducato mentre chi insulta una persona di colore è razzista? Se partiamo dal principio che le razze non esistono, se non la razza umana, ci rendiamo conto che il razzista è proprio colui che accusa di razzismo perchè è lui a notare la differenza somatica e di colore tra quelli che vengono insultati. Perchè, per esempio, il figlio di Bossi viene chiamato "trota" senza che nessuno gridi al razzismo?

speriamo bene Commentatore certificato 17.07.13 14:54| 
 |
Rispondi al commento

ANDIAMO IN PIAZZA A PROTESTARE AFFINCHE' SI FACCIA LA RIFORMA ELETTORALE, E POI SI RIVOTERA'.

E' IL PRIMO PASSO UTILE DA FARE.

TUTTO IL RESTO SONO SOLO CHIACCHIERE... E QUESTI STANNO SEMPRE LI'.

alessio dandria 17.07.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Via la signora Kienghé dall'Italia.

ivan 17.07.13 14:16| 
 |
Rispondi al commento

siamo tutti indignati, io mio marito i miei amici!

oggi ho letto una notizia ECCEZIONALE per questa zona: ieri il parroco del paese di Zaia (Comune piccolissimo con sindaco leghista) durante la predica ha detto chiaramente che bisogna vergognarsi di questi fatti e che bisogna vergognarsi di votare quella gente (non ha nominato il partito, ma!) e ha raccontato di un bambino della parrocchia che si è rifiutato di stringere la mano ad un coetaneo di colore per non sporcarsela!
Per fortuna c'è anche questo!
Luisa

Luisa B., Conegliano TV) Commentatore certificato 17.07.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La battuta di Calderoli sulla Kyenge è soprattutto pietosa politicamente. E denota la mancanza di idee della Lega. Ben altre sono le cose da dire e in modo più equilibrato sui pericoli dell'immigrazione e dello ius soli per la nostra identità culturale (loro sono prolifici, noi ci stiamo estinguendo, senza politiche per la natalità italiana, altro che ministero per l'integrazione!- Lo capite questo?) D'altra parte la ministra congolese rappresenta una forzatura nel governo italiano. La signora Kyenge non rappresenta gli Italiani e sarebbe falso affermare che gli Italiani si sentono da lei rappresentati, così come non si sentivano rappresentati dalla ministra tedesca dimessa per evasione fiscale. Cerchiamo di dire la verità fuori dalle ipocrisie: la signora congolese farebbe certo un'opera più utile nel suo Paese d'origine, dove ci sono tanti diritti umani da salvaguardare. Qui in Italia è fuori posto, ne prenda atto e si dimetta, l'apprezzeremo di più e smettteremo di vedere in lei un perenne spunto per mettere zizzania nel governo e nel Paese.

Carl Buttero, Milano Commentatore certificato 17.07.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Anziché indignarsi per la stupidaggine di "bassa lega" di Calderoli, perché non idignarsi delle figuracce che stanno facendo i grillini in parlamento ed in senato,costretti a leggere, spesso senza neanche riuscirci, cose scritte non so da chi, banali, inutili, improduttive, perditempo, spesso inopinatemmente offensive? Per tanti state dimostrando di essere una terrificante delusione, per me soltanto un'indubbia verifica. Ritiratevi! Anzi, si ritiri Grillo, ormai paatetico, non credibile, sempre più inascoltato!

Edmondo Costa 17.07.13 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Osservo che quasi tutti si concentrano su una questione di galateo, una parolaccia a vertici, mentre si sorvola interamente sullo ius soli, di cui la ministra oriunda congolese è sostenitrice...In Italia, funziona così: si va dietro alle farfalle, e dopo ci si sveglia con delle pessime leggi o con dei fatti compiuti che non sono stati contrastati quando dovevano esserlo...

Antonio Caracciolo 17.07.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

"non dimentichiamoci i ,,,vari bamboccioni ...i vari sfigati... i vari ,...."

per non parlare che siamo tutti evasori agli occhi di lor signori, basta controllare da quali pulpiti vengono le offese, sono tutti ben allineati e coperti da sua maestà pardon mestizia nappo.

carla g., padova Commentatore certificato 17.07.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento

io non mi indigno contro calderoli perche sarei un ipocrita
MA MI INDIGNO CONTRO TUTTI LORO
non dimentichiamoci i ,,,vari bamboccioni ...i vari sfigati... i vari ,....

per la costituzione il popolo e sovrano (percio re)
e mi indigno per la querele delle offese del capo dello stato napolitano
perche napolitano come capo e garante di una nazione non si e mai ne e mai intervenuto contro gli insultatori del popolo d italia

percio ben vengano gli insulti verso questi personaggi
di qualsiasi classe e di qualsiasi razza

sono tutti uguali
si stanno facendo una finta guerra solo per lasciar credere di essere migliori e diversi da quello che in realta sono...

stefano b., rovato Commentatore certificato 17.07.13 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Io non sono indignato per le parole di calderoli, non c'era bisogno di questo episodio per capire chi fosse!il motivo per cui sono schifato(non indignato) è che uno come calderoli sia ancora in parlamento e che politici e leggi italiane consentano anche a personaggi come lui di partecipare attivamente alla vita politica(quindi di decidere sulle nostre sorti).La prossima volta affidiamo le chiavi dell'universo a borghezzio e vediamo cosa succede.

antonio mele 17.07.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento

sono abituati con la santanke

Vittorio DIncaLevis, Pordenone Commentatore certificato 17.07.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento

C'è un GROSSO ERRORE nel post: i MAIALI erano DUE. Uno era al GUINZAGLIO... el'ALTRO REGGEVA il GUINZAGLIO.

franco devi 17.07.13 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Calderoli!!!
Nelle fiere paesane lo trovi nel baraccone del tiro a segno, 3 palle 1 euro e se lo colpisci al naso si accendono le luci e vinci un orsetto di pelouches.

Gianni Felici, Terracina Commentatore certificato 17.07.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Non ai tratta di un singolo episodio... c'è una continuità nei suoi comportamenti, inclusa la legge elettorale irriguardosa verso le minoranze , e che fa pensare ad una sua politica precisa, politica che appare prevalere nei leghisti e fa pensare che non sia per niente uno amante della democrazia .... Se non si vogliono stranieri africani si intraprendano politiche di sviluppo economico civile in Africa, rendendola vivibile. Cosa che in tutti gli anni passati non si è fatta. Non c'è una responsabilità europea se tanti e troppi, cercano di fuggire dal proprio paese?

almagemme 17.07.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento

L'importanza delle parole

Quelle pronunciate da Calderoli sono "parole" gravissime che fanno capire molto meglio di tante altre, che la lega utilizza in occasioni formali, qual'è l'indole di fondo, la mentalità della pancia del loro partito.

Il mondo occidentale, a grandi passi, sta andando verso una strada d'integrazione, di comprensione; la battuta di Calderoli riporta il tempo indietro.

Come ha detto D'Agostino: se parole del genere le dice un autorevole rappresentante delle istituzioni chi può impedire che siano utilizzate da chiunque, sopratutto dai bambini nei confronti di coetanei di colore differente, allontanando lo sforzo l'integrazione che tanti altri fanno?

Calderoli pensa che gli basti ammettere di avere sbagliato, chiedere scusa al ministro e inviargli dei fiori. Io penso che, invece, debba dimettersi e sparire. Non ha offeso solo il ministro nero e non soltanto i neri, ha offeso molte persone che, pur essendo apparentemente bianche, sono lontane da pensieri e parole che fomentano odio e razzismo.

Calderoli ha precisato di "non essere razzista".

Ecco una dimostrazione della manipolazione delle parole, al punto di cercare di attribuire ad esse un significato diverso di quello che hanno.

Mi fa ricordare la precisazione della CEI al testo dei Vangeli che riporta le parole di Gesù: "chi non odia suo padre..."

La parola "odiare" nella Bibbia significa "amare di meno"

Riflessione generale finale:

Riusciremo, prima o poi, a mettere in discussione le parole con le quali ci hanno bevuto il cervello?

vito pallotti 17.07.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me sembra tutta una scusa per riaprire il discorso sullo ius soli che, con un atto di estrema prepotenza perpetrato ai danni di tutti gli italiani, vorrebbe essere approvato. Ricordo che sullo ius soli Beppe aveva detto che, con un referendum, si sarebbe dovuto chiedere il parere degli italiani. Giova precisare che lo ius soli attualmente esiste in soli 28 paesi al mondo mentre in 194 paesi al mondo, Italia compresa, vige lo ius sanguinis . Riguardo le battute infelici di ogni appartenente alla casta dico che è stata la casta stessa ad abituarci negli anni a simili linguaggi e scandalizzarsi solo ora significa essere in malafede o significa fare la figura dei falsi buonisti col solito trito e ritrito finto perbenismo dalla boccuccia con le labbra strette. E non è possibile che chi non vuole una immigrazione eccessiva ed incontrollata debba essere tacciato di razzismo. Sia chiaro, Calderoli ha sbagliato, ha sbagliato anche politicamente visto il putiferio che ha scatenato. Ma tant’è. A me la Ministra Kyenge non piace e non perché io sia un razzista. Vedete? Siamo costretti ogni volta a giustificarci specificando preventivamente la nostra posizione sul razzismo. In Italia il razzismo è reato e non dovrebbe esserci bisogno di giustificare nulla… La Ministra Kyenge non mi piace per le idee che propone, per ciò che rappresenta e per ciò che non vorrei vedere in Italia. Non mi piacciono le ideologie che nascondono ben altro, non mi piace l’attuale governo, non mi piacciono le posizioni e le decisioni che vengono prese contro il popolo. Voto M5S per i 20 punti del programma, per ciò che urla Beppe Grillo, per quello che spero possa cambiare. Tutto il resto a me pare ipocrisia.

renato m. Commentatore certificato 17.07.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Decalderolizzare l'Italia partendo da berghem de sura a berghem de sota compresa la collina dove si erge la casetta del decalderolizzato.

toni- bs 17.07.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Ci vuole la pena capitale.........

MARCO R., CATANIA Commentatore certificato 17.07.13 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' vero: condividiamo la stragrande maggioranza dei geni con gli altri primati e questo ,anche fenotipicamente, si può notare. Ma ne condividiamo tantissimi anche con il maiale (la sua insulina ci fa benissimo!!!) e questo si può notare sia nel fenotipo che in molti aspetti comportamentali. L'aspetto più interessante però, secondo me, è notare come in molti individui della razza umana prevalga ancora molto il paleoencefalo (cervello rettiliano) a scapito del neoencefalo (cervello cognitivo superiore), con conseguenze che sono sotto gli occhi di tutti.

Fiorella Bencivenga 17.07.13 09:24| 
 |
Rispondi al commento

TASSAZIONE INSOSTENIBILE E BUROCRAZIA PARASSITARIA SONO IL MALE ASSOLUTO, SONO I NEMICI DEL BENESSERE E DELLA FELICITA'.
GRILLO PARLI DI PIU' DELLO SFRUTTAMENTO FISCALE DA DITTATURA PERPETRATO OGNI GIORNO DALLO STATO ITALIANO.
IMU, TASSA SUI DEPOSITI, TASSE DI BOLLO, TASSA DI CIRCOLAZIONE PER POI PAGARE IL PEDAGGIO AUTOSTRADALE, TASSA RIFIUTI, TASSA ACQUEDOTTO SPROPOSITATE RISPETTO AL SERVIZIO OFFERTO, IRAP, ECC.
PERCHE' DEVO LAVORARE PER VERSARE I MIEI DENARI DELLE TASCHE DI QUESTI SFRUTTATORI.
CHE VITA E' LAVORARE PER FORAGGIARE QUESTO STATO COMPOSTO DA GENTE CHE SI FA GLI AFFARI SUOI CON I SOLDI MIEI; PERCHE' DEVO FINANZIARE GLI AFFARI LORO, LE AMANTI LORO, LE MACCHINE LORO ?
QUESTO STATO PUO' BENISSIMO VIVERE ANCHE SENZA DI NOI;
I SOLDI GUADAGNATI SERVONO PIU' ALLE FAMIGLIE ITALIANE IN DIFFICOLTA' E IMPEGNATE A COSTRUIRE UN FUTURO PER I PROPRI FIGLI.
LO SFRUTTAMENTO FISCALE DA DITTATURA PERPETRATO OGNI GIORNO DALLO STATO ITALIANO RENDE INSOPPORTABILE LA VITA QUOTIDIANA DI OGNUNO. ANCHE IL RESTO E' IMPORTANTE MA MAI QUANTO LA MINACCIA ALL'AUTONOMIA ECONOMIA DELLE FAMIGLIE E DELLE IMPRESE CHE RAPPRESENTA LA TASSAZIONE USURAIA ITALIANA.
SENZA AUTONOMIA ECONOMICA NON C'E' LIBERTA'.
SONO INDIGNATO SOPRATTUTTO PER QUESTO.
IL RESTO A CONFRONTO E' POCA COSA, E' CHIACCHERA QUOTIDIANA.

albert 17.07.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento

ma non avevano assicurato che eliminato l'art.18 il problema disoccupazione era risolto?

Riconrdo ancora la beffa della contingenza che da sola alzava il costo della vita!

carla g., padova Commentatore certificato 17.07.13 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Caro Gaetano in tv Grillo è stato a suo tempo censurato, pare strano che tutti oggi lo dimentichino e dicano che è lui a non andare in tv.
Secondo i rappresentanti del Movimento dovrebbero presentarsi con un cartello che riporta le cifre da loro restituite al paese/cittadini in pochi mesi e solo quello dovrebbe bastare , senza domande o risposte, in quanto si tratta di politici onesti che hanno di fronte ladri e giornalisti prezzolati da ladri.
Personalmente non avendo mai fatto del male a una mosca anch'io mi sentirei offesa dovermi difendere e giustificare , magari con poca padronananza di linguaggio, davanti a ladri, truffatori che hanno la sola capacità di raccontare enormi fandonie a pagamento.

carla g., padova Commentatore certificato 17.07.13 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Commento di comodo senza nessuna presa di posizione netta, il razzismo si combatte senza se e senza ma, non esiste problema più grande, altrettante dimissioni dovrebbe dare la vostra senatrice Fucksia e altrettanto dovrebbe fare Grillo e la sua rete visto e considerato che ve l'avete scelta voi.
Non mi convincete nelle vostre prese di posizione molto blande e di circostanza sull'accaduto, avete paura di prendere al distanza dalla vostra ala destra e populista, non avrete mai il mio voto.

SpartacaoLeone 17.07.13 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come ci si può indignare con "persone" che costantemente offendono, incluso istituzioni dello stato - che se non sbaglio desidererebbero staccarsi dall' Italia, che chiamavano 'Roma Ladrona ... - L'UNICA CASA CHE UN ITALIANO PUÒ FARE È NON NOMINARLI PIÙ, NON COSIDERARLI COME SE FOSSERO AL DIFUORI DELLA REALTÀ ITALIANA! È se noi VOGLIOMO un giorno non lontano li butteremo fuori - E RENDERANNO CONTO DEL LORO OPERATO ARLAMENTARE.

Giuseppe Antonini 17.07.13 08:57| 
 |
Rispondi al commento

ok ragazzi adesso vi faccio indignare tutti quanti :-)
sapete le 2 principali manovre fatte per l'occupazione ?
1. fino a 2 ml. di euro per azienda per l'innovazione
2. posti di lavoro per i giovani facendoli costare alle aziende meno di quelli sopra i 27 anni
allora la prima al 90% significa che le aziende acquistano macchine più complete e/o automatiche lasciando a casa le persone
la seconda, in un mercato dove ci sono + imprese che chiudono di quelle che nascono, significa che verranno sostituiti quelli che x la maggior parte hanno già una famiglia e magari un mutuo
dove sono i nuovi posti di lavoro ?

xchè non finanziano invece :
A. la creazione di nuove attività, come si è fatto nel lontano passato
B. un vero supporto per le esportazioni delle piccole ditte che non possono permetterselo e che la crisi interna fa chiudere
C. le eccellenze del nostro territorio spingendone la produzione e la commercializzazione, magari difendendole anche contro gli attacchi dall'estero

perchè permettono alle aziende di chiudere e non attuano i provvedimenti drastici necessari, tipo :
1. la limitazione della grande distribuzione permettendo ai negozi di rinascere, magari con contributi ai comuni per trovare uno spazio unico e comune per tutti
2. l'isolamento totale delle famiglie mafiose o simili del sud per far finalmente nascere un turismo che aspetta solo quello e che da solo risolleverebbe l'italia

le mie sono proposte concrete per l'occupazione, per il lavoro, per il benessere dei cittadini, mi aspettavo che arrivassero da chi ci governa e invece ora mi tocca considerarle solo sogni di bambino in un mondo di adulti folli che camminano insieme verso l'autodistruzione e che ai propri figli daranno solo macerie e sofferenza

Cesare Uberti 17.07.13 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Beppe siamo tutti indignati quanto te, ma come riuscire a fare indignare anche gli elettori del PD e quelli onesti del PDL e quelli che non votato più da tempo. Come riuscire a combattere questa disinformazione? Uno dei tanti rimedi a mio parere, oltre ad informare i cittadini con i bacnhetti e i seminari, è di combatterli con le loro stesse armi e sul loro campo. Da settembre occorre che i ragazzi (con numeri e dati alla mano) partecipino a quelle trasmissioni che fin'ora avete snobbato o vi hanno obbligato a snobbare e sputtanarli davanti a tutti gli italiani. Se dovesse cadere il governo, occorre che insieme ai ragazzi anche tu faccia un ultimo sforzo per dare peso a questa battaglia e andare in TV anche tu.

GAETANO S., MESSINA Commentatore certificato 17.07.13 08:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Assolutamente daccordo. Aspettavo questo post già da qualche giorno. La vicenda di Calderoli e' tutta una montatura mediatica per distogliere l'attenzione dei cittadini dal caso shalabayeva: chi ha permesso l'espulsione di shalabayeva e di sua figlia ha compiuto un gesto gravissimo e deve pagarne le conseguenze (DIMISSIONI).

Matteo gravino 17.07.13 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Sono indignatissiomo anch'io per le stesse e tante ragioni. Quanto sta succedendo fara' aumentare i consensi a favore del nostro Movimento. Spero solo che quando vinceremo non sia troppo tardi per riportare il paese ad un livello piu'normale.

Jano 17.07.13 08:41| 
 |
Rispondi al commento

La battuta è sicuramente infelice; ma da uno come Calderone là, c'è da attendersi questo e altro. Tutto ciò, però, non oblitera l'opinione che l'italiano dotato di un minimo di coscienza e cervello dovrebbe avere nei confronti di una "persona" come la Kyenge (degna comare della Boldrini), scelta appositamente dal Cotoletta per fungere da sparring-partner di offese catalizzate dalle assurde sue pretese: che offendono il paese e vorrebbero metterlo alla mercè di stranieri tutt'alto che ossequienti nei confronti dei suoi abitanti, delle sue leggi e della sua cultura.

Biagio C. Commentatore certificato 17.07.13 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Ero indignata da tempo, ora sono indignatissima che di più non si può! Ma questi politici vengono da Marte o vivono sulla Terra da quando sono nati?
Togliamo loro soldi e sedia...sono tutti benefici
che noi gli abbiamo procurato e guarda loro con che moneta ci ripagano.....cartastraccia !

lena o., san giuliano milanese Commentatore certificato 17.07.13 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno dei più giovani nel blog non avrà letto la Ginzburg, ecco la Ginzburg se fosse viva magari non sarebbe amica della Carfagna, ma aveva già descritto 50 anni fa le donne dell'attuale PD come quelle con le camicette di piombo e le gonne di piombo.
Il fatto che questo 20ennio ci abbia inondato di berlusconismo non può portarci a ignorare/combattere la libertà delle donne, una libertà ed una uguaglianza raggiunta a caro prezzo dalle streghe bruciate nel medioevo alle donne infibulate di oggi anche nel nostro paese.

carla g., padova Commentatore certificato 17.07.13 08:23| 
 |
Rispondi al commento

che cazzo ti vuoi indignare,questi sono i parlamentari della REPUBBLICA ITALIANA

riccardo savina 17.07.13 08:04| 
 |
Rispondi al commento

Dimenticavo una cosa: cambiate l'immagine, quello è un gorilla, non un orango

Lelio Giaccone, Sciacca Commentatore certificato 17.07.13 07:07| 
 |
Rispondi al commento

Indignarsi per le affermazioni di un minus habens come calderoli e fare finta di niente per le affermazioni della Fucksia? pretendere di fare pulizia in casa d'altri e mettere il pattume sotto il tappeto in casa nostra? Bella coerenza! Un plauso e tutto il mio appoggio al Senatore (non spaventiamoci dei titoli quando sono meritati) Giarrusso, espulsione per la comare di Calderoli, o i motivi di espulsione dal M5S sono altri?

Lelio Giaccone, Sciacca Commentatore certificato 17.07.13 07:05| 
 |
Rispondi al commento

Francesca B., Ovada 17.07.13 02:28
Se vuoi fare saccenteria, falla pure ma non sei in grado di insegnare rispetto a me.
Ti ho detto che la cosa è ripetitiva, per cui se vuoi capire, capisci, altrimenti per me non cambia proprio nulla.
Il turpiloquio abbondante, gli insulti e le gratuite supponenze che si leggono sul blog, vengomo evidenziate da molti bloggers.
Non come fai tu, si dimostra da quale si stia.
Per me è più importante COME SI STA.
Distinti saluti.

teodora i. Commentatore certificato 17.07.13 04:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

#indignamoci per tutta la merda e l'indifferenza umana in Italia, sprechiamo solo tempo che ci scivola inesorabilmente dalle mani come se non avesse alcun valore #tempo = vita

roby b., bergamo prov. Commentatore certificato 17.07.13 02:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanti polveroni per non parlare dei terribili problemi che stanno distruggendo il nostro presente ed il futuro dei nostri figli: dittatura e smodati privilegi delle burocrazie istituzionali, partitiche, ecclesiastiche he stanno dissanguando l'Italia delle persone perbene e le imprese, uniche in grado di creare posti di lavoro e benessere. Ci volevano 'sti beceri della Lega a spostare l'attenzione dalla politica nefasta di questa signora afroitaliana, supportata dalla presidente della camera e dal Papa, che spero accolga in Vaticano i disperati della Terra e dia loro la cittadinanza vaticana.

Vincenzo A., Treviso Commentatore certificato 17.07.13 01:46| 
 |
Rispondi al commento

Francesca B., Ovada 16.07.13 23:33
FRANCESCA, faresti bene a non parlare istintivamente. Io il M5S l'ho votato e l'ho fatto votare, quindi stravergognati tu prima di sentenziare senza sapere e conoscere.
Inoltre anche carla g., padova 16.07.13 21:02 (chi ha ucciso G. Falcone) denuncia la stessa cosa.
A me personalmente è già la seconda volta che succede. "Avrai mica un filtro antispam con l’acido muriatico che ti disintegra automaticamente tutte le mail in entrata?"
Ma per chi mi hai presa?
Questo si verifica solo con la posta del M5S, Il resto arriva e si legge perfettamente. senza alcun problema e ti assicuro che di mail ne ricevo moltissime.
La cosa più giusta che potessi fare è proprio quella che ho fatto: segnalarlo sul Blog, dal momento che le segnalazioni inviate al sito fanno quella fine, perchè non arrivino ad "uno degli uomini più grandi del mondo".
Se no, a chi? alla Polizia postale?
Quanto al “RISPETTO del luogo in cui si è ospitati”, io ne vedo poco, quando leggo il turpiloquio dilagante di molti post…insulti gratuiti e …
La verità fa male?!
Tu non immagini neanche quanto sia costato questo “incidente”.

teodora i. Commentatore certificato 17.07.13 01:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sino al termine della legislatura Berlusconi ero stanco di essere indignato. Adesso, superato Monti e trovato Letta, sono stanco di essere stanco di essere indignato.

Emilio Risari, Tricerro Commentatore certificato 17.07.13 01:31| 
 |
Rispondi al commento

basta col razzismo anche noi italiani vogliamo gli stessi diritti che hanno i Rom e gli extracomunitari.una parlamentare 5 stelle viene insultata "bagascia" e nessuno dice nulla.
La Boldrini in un comizio SEL afferma che le case popolari vanno per prima ai ROM e a EXTRACONITARI.
OER FORTUNA è STATA DENUNCIATA PER ABUSO D'UFFICIO

eugenio percossi, san benedetto dei marsi Commentatore certificato 17.07.13 01:15| 
 |
Rispondi al commento

I poveri idioti rimasti ancora attaccati alla Lega (non sono più moltissimi ormai, ma ce n'è ancora purtroppo) che martellano sempre sui ROM di qua... gli immigrati di là... i terroni quassù... Roma ladrona laggiù (hanno ancora il coraggio di dirlo) e più in generale diciamo l'odio settario verso una categoria sociale, non importa quale sia alla fine dei conti, l'importante è avere un nemico immaginario in una guerra che non potrai mai vincere...

Quanto ci costano gli immigrati? Quanto ci costano la Sicilia e la Calabria e la Puglia dei terroni schifosi? E le moschee dei mussulmani che vengono qui a fare figli per sostituirsi agli italiani?

E così via, altre amenità così imbecilli che perfino un bambino delle elementari con un grammo di cervello si vergognerebbe di pronunciare... ma loro vanno a dirle in Parlamento, anche a Bruxelles dove gentaglia come Borghezio e ammassi di merda simili fanno fare ogni giorno figure penose A TUTTI GLI ITALIANI, profumatamente pagati 20 o 30 mila euro al mese con la scorta e tutte le spese di viaggio-vitto-alloggio incluse, ovviamente.

Piuttosto che pensare a quanto ti costa l'immigrato sbarcato a Lampedusa, caro coglione razzista che ogni giorno fai collezione di articoli tipo "6 magrebini violentano donna a Milano" e probabilmente ti ci masturbi pure, da bravo depravato fallito quale sei e sarai sempre... piuttosto pensa a quanto costano altre cose in questo paese: http://www.youtube.com/watch?v=UgwzZWwut8Q tanto per farti un esempio, oppure la ventina di miliardi buttati al cesso per comprare gli aeroplanini degli americani... i miliardi dei rimborsi elettorali, ai giornali, alle province e ai comuni inutili, MAGARI ANCHE AI MILIARDI CHE VOI CANI LEGHISTI AVETE FATTO RISPARMIARE/GUADAGNARE COI VOSTRI VOTI AL BERLUSCOGLIONE E I SUOI COMPLICI DELLA SINISTRA... LORO SE LA RIDONO QUANDO VE LA PRENDETE CON GLI IMMIGRATI, COGLIONI... PER LORO SIETE VOI I NEGRETTI DA SFRUTTARE, I "NEGRETTI VERDI" COME VI CHIAMANO ALLA CASA DI ARCORE

Henry Gale, Vercelli Commentatore certificato 17.07.13 01:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Kyenge sta in cuor suo ringraziando Calderoli per la visibilità che va da tanto tempo cercando con dichiarazioni e fatti che mi lasciano stupefatto (basti pensare alla scelta di Balotelli), di Calderoli oramai si era sfumato anche l'eco. Ma ecco, una dichiarazione che non sento nemmeno al mio bar, fa balzare i due agli onori della cronaca. Finalmente dichiarazioni a iosa, prese di distanza, condanne, caterve di giornalisti felici di poter scrivere paginate noiosamente inutili quanto ipocrite, e l'amarezza di vivere comandati da un manipolo di mascalzoni, maleducati, arroganti e stupidi. Questa più che una repubblica mi sembra un funesto carnevale.

Lucio G. Commentatore certificato 17.07.13 01:02| 
 |
Rispondi al commento

Francesca B., Ovada 16.07.13 23:33
FRANCESCA, faresti bene a non parlare istintivamente. Io il M5S l'ho votato e l'ho fatto votare, quindi stravergognati tu prima di sentenziare senza sapere e conoscere.
Inoltre anche carla g., padova 16.07.13 21:02 (chi ha ucciso G. Falcone) denuncia la stessa cosa.
A me personalmente è già la seconda volta che succede. "Avrai mica un filtro antispam con l’acido muriatico che ti disintegra automaticamente tutte le mail in entrata?"
Ma per mi hai presa?
Questo si verifica solo con la posta del M5S, Il resto arriva e si legge perfettamente. senza alcun problema e ti assicuro che di mail ne ricevo moltissime.
La cosa più giusta che potessi fare è proprio quella che ho fatto: segnalarlo sul Blog, dal momento che le segnalazioni inviate al sito fanno quella fine, perchè non arrivino ad "uno degli uomini più grandi del mondo".
Se no, a chi? alla Polizia postale?


teodora i. Commentatore certificato 17.07.13 00:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non c'è speranza questi continuano e continueranno
a prenderci peril culo, non ci sono limiti, possono dire e fare tutto ed il suo contrario.
Se non ci incavoliamo nn risolviamo nulla.
disobbedienza civile ad oltranza

daniele f., capoliveri Commentatore certificato 17.07.13 00:32| 
 |
Rispondi al commento

Per tutte le cose citate nel post sono indignato (e non solo, indignato è dir poco ...) e per tante altre ...

Poi mi scappa l'occhio verso destra ... sul link "questa volta hanno passato il limite" ... clicco e ... l'indignazione diventa FURIA ...

Ma quando verrà il giorno in cui questa "gente" smetterà di nuocere all'Italia ? ... Quandoooooooooooooooooooooooo ???

Una persona sana di mente si azzarderebbe mai a proporre cose simili ... ed una persona onesta ??? Dove sta il senso di tutto ciò ???

P.S. ho usato "gente" perchè non mi piace essere volgare ...

E' giunta l'ora che l'indignazione lasci il passo alla "liberazione" ...

Il nostro amato Paese è come una casa chiusa da anni nella quale ristagna un odore stantio ... il M5* sarà quello che spalancherà le finestre facendo entrare una ventata di aria fresca ...
ora si che si respira ...

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato 17.07.13 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Penso anch´io che non sia una coincidenza la battuta razzista di calderoli nei confronti della Kjenge (con relativa indignazione del mondo politico) e la faccenda delle due donne Kazake rimpatriate. Un paese in cui l´informazione di Stato cerca continuamente di distogliere l´attenzione della massa (proponendo falsi scoop) dai problemi gravi non puó definirsi democratico. Siamo in un regime specializzato nel raccontare frottole e nel rimandare sempre le soluzioni ai veri problemi: questo é quello che mi indigna di piú. Che cosa mi interessa se calderoli é razzista o se la Kyenge assomiglia o meno ad un orango??? Entrambi fanno parte della stessa casta. Sicuramente l´Italia non ha bisogno di quell´ignorante (poiché razzista) di calderoli come non ha bisogno di una ghanese arrivata in Italia grazie ad una borsa di studio conferitale in un primo momento dalle autoritá italiane ma poi rimasta qui da noi clandestinamente (nascosta ed aiutata da organizzazioni cattoliche)nel momento in cui non aveva piú diritto a tale borsa di studio. Se poi ha lavorato (come racconta) o é stata foraggiata dalla chiesa per pagarsi gli studi per me non fá differenza: si tratta di una ex clandestina che avrebbe dovuto lasciare l`Italia al suo arrivo. Che poi abbia sposato un italiano e "sia diventata italiana" é la conseguenza di una mancata espulsione. Io non capisco perché i medici italiani disoccupati debbano andare in Africa a fare i volontari e la dott.ssa kjenge diventa addirittura ministro, scelta dal PD come simbolo dell´integrazione. Ma quale integrazione?! Non servono simboli e ministri per l´integrazione bensí una politica sensata al riguardo: quello che in Italia manca. Io non l´ho votata e non mi sento rappresentato da lei. Tra il Papa che va a Lampedusa e la Kjenge che propone lo ius soli (ma perché non lo va a proporre nel Ghana?)l´Italia sará sempre piú invasa da clandestini che godranno di leggi sempre piú favorevoli (vedi le case popolari). Indignatevi per questo!!!

Francesco Macchiarola, Gummersbach - Germania Commentatore certificato 17.07.13 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe. E' per questo che ho votato M5S, non per quelle ridicole ciance su troll ed infiltrati.

GB 17.07.13 00:00| 
 |
Rispondi al commento

La cosa PEGGIORE è che all'estero CI IDENTIFICANO TUTTI INDISTINTAMENTE come i vari Calderoli, Berlusconi, mafiosi e delinquenti vari di cui sentono parlare dai loro mezzi d'informazione.

Capite quindi perchè scrivevano sulle loro vetrine:

"VIETATO L'INGRESSO AI CANI E AGLI ITALIANI"!

e per POCHE MERDE VIVENTI siamo considerati tali anche noi che con questi sciacalli non abbiamo nulla da spartire.

Dino Colombo Commentatore certificato 16.07.13 23:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pare una scenetta da commedia goldoniana, quando è in realta' tentato genocidio da collaborazionismo.
Rammenta la" Consegna su richiesta" del famigerato governo di Vichy , succube ai dittatori nazisti.
Pensate all'Emergency Rescue Committee, un gruppo di cittadini prodigatosi alla salvezza di rifugiati politici braccati dall'Ovra, Securidad, Gestapo.
Pensate a Schindler.
Pensate se invece, avessero consegnato i figli e le mogli di Heinrich Mann, Andrè Breton, il meglio della cultura europea: il poeta Walter Mehring, lo scrittore Lion Feuchtwanger, Konrad Heiden, autore di una feroce biografia di Hitler.

In questo maledetto paese Nazista, nessuno di noi è piu' al sicuro.

Va deferita immediatamente all'Onu ed alte corti internazionali l'intera classe dirigente.
Prima che ci vengano a deportare dalle nostre dimore per una "Consegna su richiesta".

Prove di IV Reich.
Caso di una Gravita' Inaudita.

Intanto, provaci ancora Bob Cavadenti.
Uno a caso: Myke Tyson...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 16.07.13 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Quesito:

Chi è più merda...uno che è al potere e si comporta secondo la sua 'natura'

O chi, pur sapendo della natura di merda di qualcuno lo ri-manda al potere col suo voto?

E quindi coloro che lo hanno votato?

Ricordiamoci che coloro che sono stati eletti RISPECCHIANO la natura di chi li ha votati.

Quindi prendiamocela con i LORO ELETTORI più che con loro.

Dino Colombo Commentatore certificato 16.07.13 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Certo chei giornali italiani in quanto a IPOCRISIA non li batte nessuno.

pagine e pagine di articoli e servizi TV per una stronzata uscita dalla bocca di uno col cervello limitato. Giusta cmq l'indignazione.

Ma cos'è PIU' GRAVE...una stron...ta o uno che DEPENALIZZA IL FALSO IN BILANCIO? o che con peto che gli esce dalla bocca RADIA DALLA TV in un colpo solo Santoro, Biagi e Luttazzi? Uno che definiosce non una ministra ma il Capo di un'altra Nazione "CULONA INCHIAVABILE"?

O che definisce ìCOGLIONI' MILIONI DI ITALIANI CHE NO SE LO CAGANO E NON LO VOTANO?

Non ricordo una SIMILE INDIGNAZIONE DEI GIORNALI ITALIANI PER COSE MOLTO PIU' GRAVI dell'offesa di un imbecille.

Dino Colombo Commentatore certificato 16.07.13 23:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo, Calderoli non è soltanto un repellente rappresentante di un partito di ignoranti votato da altrettanti ignoranti, ma anche un senatore. Dà il voltastomaco sentirlo parlare dal quel seggio da cui non vuole muovere il culo!
Questa per la Lega sarebbe un'occasione ma, come ho già scritto, si tratta di un gruppo di ebeti che si autoesalta, cosa ci si interroga a fare in proposito? Quello su cui, invece, continuo a interrogarmi è: ma come è possibile che nessuno, o quasi, chieda le sue dimissioni? Da Letta a Grasso, fanno a gara a chi sa dimostrarsi più inutile con pacati commenti, tipo: 'C. si scusi', 'è inaccettabile', ecc. con un tono che sembra da forzatura televisiva, ma che schifo! Ma davvero non si rendono conto ??? Ma stanno sulla Luna? E poi Letta se ne va pure a fare il tour leccapiedi europeo e non se ne vergogna?

Maria L., Ramacca Commentatore certificato 16.07.13 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Basta con l'indignazione, non serve a cambiare le cose!

Indignarsi può essere il primo passo, una prima presa di coscenza.
Poi bisogna agire.

Scandali, corruzioni, manovre di austerità giustificate dalla menzogna del debito pubblico, lobby bancarie, finanza speculativa che mette in circolazione derivati truffa, una impennata
dell'industria bellica che piazza i suoi costosissimi "giocattoli" con estrema facilità come se fossero vitali per le popolazioni, sistemi polizieschi che sopprimono e torturano in perfetto spregio di ogni diritto umano... tutto questo sta ormai venendo alla luce.
In questo perverso sistema di controllo globale si stanno aprendo delle falle: documenti e notizie segrete riescono ad arrivare all'opinione pubblica (Wikileaks, Snowden).

Saranno sufficienti questi rilasci di notizie reali a far reagire la gente fino a liberarsi dell'1% della popolazione mondiale che detiene il potere?

Me lo auguro, siamo il restante 99%.


Ornella M., Uzzano Pistoia Commentatore certificato 16.07.13 23:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Indignamoci SI: chi è senza peccato scagli la prima pietra
NON RICEVO LA RETE DI GRILLO E LA SEGNALAZIONE ECCO CHE FINE FA.
E' SEMPLICEMENTE VERGOGNOSO
SIETE MATTI (X NON DIRE ALTRO). I VOTI NON VI SERVONO.
Original Message -----
From: "Mail Delivery Service"
To: - These recipients of your message have been processed by the mail server:
> blogservice@beppegrillo.it; Failed; 5.2.2 (mailbox full)
>
> Remote MTA cpms01.intra.it.net: SMTP diagnostic: 552 RCPT TO: Mailbox disk quota exceeded teodora i. 16.07.13 20:08|

teodora i. Commentatore certificato 16.07.13 23:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da il Sole 24 Ore.

"Anche l'assegnazione alla Sezione feriale è stata contestata in casa Pdl poiché il reato per il quale Silvio Berlusconi è stato condannato - la frode fiscale - è di competenza della terza o della sesta sezione.

Ma anche in questo caso i decreti del primo presidente della Corte non lasciano margini di dubbio sulla correttezza dell'operato degli ermellini. Il 21 maggio 2013 Santacroce (UNA SOLA PERSONA! ndr) ha stabilito nel dettaglio modalità e tempi di assegnazione dei ricorsi alla Sezione feriale nonché la composizione dei collegi per il periodo dal 22 luglio al 14 settembre.

Quello che dovrà giudicare Silvio Berlusconi, il 30 luglio, è stato quindi deciso "in tempi non sospetti" (come no!,,,ndr)e tutto sommato dovrebbe RASSICURARE(!!!) la difesa dell'ex premier visto che NESSUNO(!!!) dei cinque giudici che lo compongono (Esposito, Franco, D'Isa, Aprile, De Marzo) è una "toga rossa"

di Donatella Stasio - Il Sole 24 Ore

...

Sig.ra Donatella...Lei Si rende conto di aver affermato una cosa GRAVISSIMA?

E cioè che un IMPUTATO può essere giudicato più o meno 'favorevolmente' DA UN COLLEGIO DI TRIBUNALE non tanto per i SUOI REATI e delle prove a favore o contro..quanto PER IL COLORE DELLA TOGA DI CHI LO GIUDICHERA?????

E inoltre se non sono ROSSE quelle toghe di che colore sono? Toghe NERE?..BLU? VERDINE A PALLINI?....come sono?

Mi sa indicare, Sig.ra Donatella, da che colore di toga sarà più CONVENIENTE farsi giudicare in caso di bisogno un cittadino che non si chiama Berlusconi?

E meno male che il Sole 24 ore è un giornale d'elite' figuriamoci gli altri!

Dino Colombo Commentatore certificato 16.07.13 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Indignarsi non basta più ...

anche perché coloro che fanno indignare prima ancora fanno ribrezzo, sono la feccia del mondo, esseri privi del minimo rispetto del prossimo a cominciare da se stessi. Sono in Parlamento, nel Partito Unico (PDPDL). Rappresentano egregiamente il peggio del Paese,incarnazione dell'ipocrisia e dell'inganno. La vergogna non appartiene al loro vocabolario, e purtroppo sono tutti gli altri italiani a doversi vergognare di essere incapi di toglierli dai posti che indegnamente occupano.

Graziano Priotto, Radolfzell Commentatore certificato 16.07.13 22:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Gli Italiani Civili sono già tutti indignati.
Cercano solo qualcuno che dia forza e voce alla loro indignazione. Per cui ci vogliono fatti.
1) Uscire sistematicamente dall'aula ogni volta che Calderoli dovesse prendere la Presidenza.
Non solo da quella del Senato, ma anche da quella della Camera.
2) Iniziare un ostruzionismo totale e incondizionato sino a che il neandertaliano non si sia dimesso
Con i razzisti non si tratta !

Marco Piccinini 16.07.13 22:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Governo Letta siamo al ridicolo.non si sapeva che la signora e la bambina fossero moglie e figlia
dell'oppositore kazako?
stia in guardia il Dalai Lama a venire in Italia,sarebbe consegnato alla Cina...
infami!!

peri poccu 16.07.13 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanti razzisti anche in questo blog! Complimenti.

mario45 massini, roma Commentatore certificato 16.07.13 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Penso sia arrivata l'ora di qualche iniziativa in piu'. BEPPE FA' QUAlCOSA !!!

roberto.c 16.07.13 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Io ho come la sensazione che il "caso Orango" del primate calderoli sia stato gonfiato con il benestare della stessa lega. Ormai della lega si parla poco, anche nello zoccolo duro leghista del trevigiano, dove io vivo. Serviva una stronzata per rinvigorire la pancia degli elettori leghisti. E comunque quello che ha detto il calderoli è ciò che pensano molti dalle mie parti.

Cristina BBBBB. 16.07.13 22:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Calderoli e' avvezzo a esternazioni di questo tipo.
Non ci credo che dietro le sue parole non si celi un non so che di dispregiativo ....non è ' solo razzismo
A me un tipo simile non mi rassicura
Non capisco come la lega e altri non si impongano per le sue dimissioni.

Luki 16.07.13 22:22| 
 |
Rispondi al commento

nuovo post

sirfrancisdrake! 16.07.13 22:21| 
 |
Rispondi al commento

io non sono indignata ma proprio incazzata per i diritti che ci vengono negati ogni giorno e per chi continua a votarli.

buona sera blog!

ema d. Commentatore certificato 16.07.13 22:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che schifo pur di insabbiare la Bastardata fatta, col Kazakistan e farla franca fanno saltare le teste di esecutori di ordini.Ma andiamo via da questo paese se lasciamo che certe persone possono fare tutto quello che gli pare con elicotteri, ville in Sardegna e quant'altro,( partito della libertà di fare tutto quello che gli pare e poi andare a brindare al billioner con le borse di Louis Vuitton.

l'oracolo 16.07.13 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Salve al M5S

scusate non centra nulla,
MA CHE FINE A FATTO LA PIAGNUCCOLONA DELLA FORNERO,
CHE PRIMA PIANGE, CI INC...., E POI SPARISCE TOGLIENDOCI LA POSSIBILITA' DI ANDARE IN PENSIONE SE NON QUANDO SIAMO DENTRO UN LOCULO A 66/8 ANNI.

UN INDIGNADOS DI 60 ANNI

marco 16.07.13 22:17| 
 |
Rispondi al commento

Calderoli vale meno del maiale che portava al guinzaglio, vale meno del Trota che rubava i nostri soldi, vale meno dei brillanti acquistati dalla Rosy della lega: questo è il suo mondo!!! Che peso gli volete dare ad un imbecille di questo tipo? Purtroppo questa è l'Italia!!!

carmine cogliandro 16.07.13 22:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dare dell'orango a una ministra di colore è sicuramente molto offensivo ma l'ampiezza mediatica del caso è assolutamente sproporzionata (poi dare tutta quest'importanza a uno come calderoli mi pare davvero eccessivo).
A me la Kyenge ha dato del meticcio (assieme a tutti gli italiani) e non si è mai ricreduta né scusata (non che sia un male essere meticci ma io non lo sono).... e sto ancora aspettando la sua opinione sul caso dell'espulsione (rapimento?) della Shalabayeva (straniera con documenti in regola) se non è troppo impegnata a invitare clandestini all'assalto di un'Italia tanto accogliente da passare per fessa.

Questo teatrino di finti nemici che litigano mentre mangiano assieme lo trovo davvero patetico e anche noioso: si ripropone la finta guerra pd pdl nella veste di razzisti antirazzisti che in realtà sono tutti uniti in perfetta sincronia per fregare gli italiani.
Che la Kyenge sia o non sia definita un orango non me ne frega un cazzo e che Calderoli sia uno sparacazzate lo sappiamo da anni, la cosa incredibile è che nei media si spreca tempo parlando di cose assolutamente inutili come questa (armi di distrazione di massa!).

Io un ministo che vuole infilare in Italia più stranieri possibile senza mai voler cacciare o sanzionare coloro che vengono qui a delinquere non credo che sia un orango ma un sostenitore di delinquenti che è un insulto molto peggiore anche se meno offensivo per chi una coscienza non ce l'ha....

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 16.07.13 22:15| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

siamo gia indignati, in questo paese ormai si nasce con l'indignazione congenita,credo che oramai si dovrebbe fare qualche passo in piu'! W Beppe W M5S

Maurizio 16.07.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Il tizio Maiale legaiolo ha chiesto 'umilmente scusa' per l'offesa alla ministra.

Ma le scuse a 'posteriori' puzzano di "devo salvarmi il culo a tutti i costi"

Invece la persona a cui dovrebbe chiedere scusa prima di tutto è SE STESSO.

Perchè è Costretto a convivere con la sua anima di me...da.

Perchè è da questo tipo di anima che nascono le sue offese.

E per cambiare un anima di me...da non bastano le scuse. Perchè sono FINTE.

Dino Colombo Commentatore certificato 16.07.13 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Ci indigniamo quotidianamente per mille motivi, e tantissimi di questi, dai più futili fino a quelli seri e grandi che cita Beppe, nascono dalla dilagante mancanza di rispetto nella società di oggi, in particolare da parte di coloro che hanno in mano qualche tipo di potere, anche piccolo, mentre dovrebbero essere proprio loro a dare il buon esempio. Chi sostiene questi comportamenti (partiti, pennivendoli, troll, ecc.) manca di rispetto non solo verso la società, ma anche verso sé stesso, inoltre aiuta il diffondersi di questo male, quindi è pure peggio del buzzurro prepotente di turno che da caso umano da isolare quale è, diventa invece un modello da seguire, un esponente di partito da votare, un punto di riferimento, un bidone della rumenta parlante da invitare nei talk show.
Per uscire da questo degrado culturale, ci vogliono esattamente quei valori che il grandissimo BEPPE e il M5S trasmettono. Reset, e riprogrammare tutto in base a questi valori. Solo così potrà nascere una società in cui non ci sia da indignarsi. @HuckFra

Francesca B., Ovada Commentatore certificato 16.07.13 22:10| 
 |
Rispondi al commento


Ma non capite che sono tutte manovre per sviare i veri problemi del paese.F35 - DISOCCUPAZIONE - CRISI - CHIUSURA ATTIVITA O PARTITE IVA
Ma sapete quanto c'e ne frega dei problemi di Calderoli.


Un suino abbronzato che dà dell'orango a qualcuno avrebbe necessità di guardarsi allo specchio più frequentemente.
Difficile essere più brutti di calderoli, brutto fuori e lercio dentro.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.13 22:07| 
 |
Rispondi al commento

In qualunque caso, la Kyenge NON MI RAPPRESENTA.

Giuseppe S., Lecce Commentatore certificato 16.07.13 22:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIAMO RIMASTI SENZA VOCE
Ma non perche’ siamo andati a un concerto di Vasco o allo stadio a vedere la nostra squadra, o perche’ abbiamo fatto troppi acquisti da Zalando ma perche’ siamo in un regime dove i media, invece di agire come in una vera democrazia svolgendo il ruolo di istituzioni di controllo sulle azioni del governo e rappresentando la libera espressione di pensiero della gente, fanno da megafono della propaganda della politica che li utilizza per annientare e diffamare i loro oppositori ed e’ libera di agire in totale autonomia, rimanendo sempre al potere, sprecando i soldi pubblici, assegnandosi vitalizi, mega pensioni e ogni sorta di privilegio senza nemmeno la possibilita’ per il popolo di pronunciarsi e tanto meno di fermarli, esattamente come in China, N. Korea e Cuba.

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 16.07.13 22:01| 
 |
Rispondi al commento

QUALCUNO...sempre della lega, ha pensato bene di rincarare la dose scrivendo sul suo profilo F.B. quanto segue:

“Siamo profondamente sdegnati per i termini offensivi utilizzati da Calderoli nei confronti di una creatura di Dio quale è l’Orango. Riteniamo vergognoso che si possa paragonare un povero animale indifeso e senza scorta a un ministro congolese”.

(daniele stival - legaiolo)

Calderoli andrebbe espulso dall'Italia su un barcone insieme a tutti gli immigrati clandestini.

Aloha!

p.s.: chi da della bagascia è impotente dalla nascita


E' molto piu' facile essere un eroe che un galantuomo,eroi si puo' essere ogni
tanto,galantuomini sempre

giuliano m., canossa (re) Commentatore certificato 16.07.13 21:57| 
 |
Rispondi al commento

premetto che questo o.t.
l'ho fatto visionare in anteprima
@federico,estero

lui ha detto.:

""COMMENTO PREGNO E DENSO DI VALORE AGGIUNTO PER I LETTORI E GLI ADERENTI."""

credo dicesse in senso ironico.

io comunque lo posto lo stesso. lui abbozzerà.


Shimbalaiê, quando vedo il sole che bacia il mare
Shimbalaiê, ogni giorno, quando lui va a riposare
La natura, dea del vivere
La bellezza pura del nascere
Un fiore che brilla sotto i raggi del sole
Un pescatore tra il mare e il suo amo
Un pensiero così libero come il cielo
Immagino una barchetta di carta
Che parte per non tornare mai più
Guidata dalla regina dei mari

Shimbalaiê, quando vedo il sole che bacia il mare
Shimbalaiê, ogni giorno, quando lui va a riposare
Quanto tempo ci vuole per imparare
Che un fiore quando nasce ha in sé la vita
Un fiore che brilla sotto i raggi del sole,
Un pescatore tra il mare e il suo amo

Shimbalaiê, quando vedo il sole che bacia il mare
Shimbalaiê, ogni giorno, quando lui va a riposare
Essere il capitano di questo mondo
Poter correre senza frontiere
Vivere un anno in un secondo
Non rincorrere sogni inutili
Incantarmi con un libro
Che parli della vanità
E quando mentire sarà necessario
Poter dire la verità
Shimbalaiê, quando vedo il sole che bacia il mare
Shimbalaiê, ogni giorno, quando lui va a riposare

in musica?

https://www.youtube.com/watch?v=fyFwZSOgOGI

saluto tutti

et ricordate!! dai filosofi ai poeti tutti siamo utili.
penso anche un umile pirata come me:))))

ciao!!


sirfrancisdrake! 16.07.13 21:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E'da 20 anni che sono indignato, da quando un giorno vinsero le elezioni i fascisti.Speravo che il popolo della politica di sinistra potesse fare qualcosa, ma non hanno fatto altro che allearsi coi fascisti e prenderci per il culo.
Mo sono indignato da 20 anni che caxxo devo fare.Ma finiamola di pensare a questo governo ed alle sue beghe ma che si annientassero tra di loro, che si annichiliscano , che si disintegrino pure, l'unica cosa e che si tolgano di torno al piu' presto per lasciare il passo al MOVIMENTO5STELLE, ULTIMA SPERANZA.

Giovi F. Commentatore certificato 16.07.13 21:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io sono indignato con tutti i politici per le bugie che dicono ma di continuo presempio se dicono rosso statene certi e' nero ma il problema l'anno loro perche una vita di menzogne cosi non e' normale e gli consiglierei un bravo psicologo ma pagatevelo voi non celo mettete sul conto anche questo visto che il problema e' vostro.

roberto fiaschi, tavarnelle val di pesa Commentatore certificato 16.07.13 21:51| 
 |
Rispondi al commento

In tutta la mia vita non ho mai scritto niente per divertire e basta. Ho sempre cercato di mettere dentro i miei testi quella crepa capace di mandare in crisi le certezze, di mettere in forse le opinioni, di suscitare indignazione, di aprire un po' le teste. Tutto il resto, la bellezza per la bellezza, non mi interessa.

Dario Fo


Notte ragazzi.
Se stanotte cade un meteorite dove dico io domani sarà sicuramente un giorno migliore.

Dino L. Commentatore certificato 16.07.13 21:50| 
 |
Rispondi al commento

cari ragazzi
anche oggi voglio dirvi bravi per quanto fatto. non passa giorno che non dedichi fra una pausa pranzo e la cena almeno un ora al movimento pubblico. mi fa sentire partecipe della nostra società dell'evoluzione in atto.
proprio di questo vi parlo oggi di tutti i vani tentativi che sto portando avanti per promuovere l'attività del movimento. ogni giorno mi scontro con rabbia delusione e rassegnazione gente frustrata da uno stato parassita, dove l'unico imperativo è andare avanti

proprio qui sta il motivo della nostra presenza per ridare fiducia speranza ad un paese in ginocchio.

quindi ancora una volta vi dico FACCIAMO SENTIRE LA NOSTRA VOCE

la rete non è sufficiente ragazzi vi aspettiamo anche in tv senza dover riempire i programmi demenziali con la vostra presenza ma dobbiamo essere presenti anche li

SERVONO INIZIATIVE MEDIATICHE CONDIVISE che la gente metabolizzi facilmente

inventate qualcosa da soli non possiamo farcela

vi aspetto

cristiano rocchi Commentatore certificato 16.07.13 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Che schifo!!!
Pubblichiamo i nomi dei parlamentari che hanno fatto tale battuta...

Sofia Orsini 16.07.13 21:45| 
 |
Rispondi al commento

http://www.milanotoday.it/cronaca/ville-abusive-via-montebisbino.html

Grzie dell'informazione.

Domani diventerò rom.
Scusatemi ma devo guardare i miei interessi per una casa ad uso proprio e per un mutuo che mi ha dissanguato.

VOGLIO VIVERE DA ROM ( ma in Italia ovviamente.)

peppiniello G. Commentatore certificato 16.07.13 21:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui ci vuole una rivoluzione fatta come si deve!!!
Sono stanco di avere cretini simimili in parlamento!

Marco C., Como Commentatore certificato 16.07.13 21:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certamente l'esternazione di Calderoli merita davvero indignazione da parte di tutti...ma quei gran signori che stanno al governo e che fanno tanto i nobili per questo insulto tanto grave alla Ministra Kyenge, non si sono resi conto che un altro signore, da loro stessi messo proprio lì, in uno di quei posti strategici, ha detto una stronzata forse ancora più grave (vi prego di scusare la mia volgarità, ma non trovo termine meno educato), relativamente ai tumori a Taranto...nessuno, e dico nessuno, tra quei signori al governo si è minimamente indignato.
Nessuno ha avuto il coraggio di rilasciare una nota, un'intervista, un post o qualsiasi altra forma di esistenza in merito a ciò.
Allora mi viene il dubbio: tutto ciò è un caso, o è la solita informazione zerbina?
E mi volete spiegare come mai in questi giorni è sparito dalla circolazione (o meglio, dai giornali) il famoso processo al famoso Berlusconi? Nessuno ne parla più...
Ma come è stato votato in passato per alcuni parlamentari, sul loro arresto, vorrei tanto vedere se si proponesse il voto in merito al signor Berlusconi, come andrebbe a finire...
Noi povera plebaglia, intanto, non ce la passiamo di certo di lusso...

Alberto Grimaldi 16.07.13 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Con la battuta di calderoli ci guadagna la casta! Quello che è successo, era tutto già previsto! I legaioli storditi saranno soddisfatti e rivoteranno la lega, perché calderoli ha "avuto le palle" di dire quello che ha detto. I neri che hanno diritto al voto e i vari buonisti della sinistra saranno stimolati a votare PD per prendere le difese della kienge. E così la casta continua a sostenersi! Ma non finisce qui: mentre l'opinione pubblica è distratta e discute su chi dei due (calderoli o la kienge) possa aver ragione, si procede all'acquisto degli F35. Ed implacabile equitalia ti manda a casa la cartella della TARES.
Italioti del PD e PDL, svegliatevi, stanno derubando anche voi.

Dyadic 16.07.13 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Quello che mi da molto fastidio aparte l'offesa a Kyenge e' che Calderoli e tanti come lui stanno li, pagati da noi, a pensare come insultare la gente invece di concentrarsi a come risolvere i problemi del paese. Adesso capisco perche' in qualita' di Ministro per le Semplificazioni non ha semplificato NIENTE!!!... e cio' che trovo ancora piu rivoltante e questa persona percepira' un vitalizio!!!

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 16.07.13 21:37| 
 |
Rispondi al commento

chiedo a questo papa di spostare il governo della chiesa in un paese piu' civile e severo almeno fino a quando questo popolo di ottenebrati mentali che interpretano la religione come una mammella si desti. e' gia' successo in passato, la degenerazione della chiesa permanente e del popolo italiano in simultanea ogni volta si ripete, non voglio credere che sia per l'imbecillita' degli italiani che la chiesa e' sopravvissuta tanto.

Loading... 16.07.13 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Sentire il ministro dell'interno di che non sapeva niente è come rivedere il processo di Norimberga dove tutti dicevano che non sapevano o che obbedivano agli ordini.
Questo non mi fà indignare mi fà incazzare come una bestia.
Con tutti i soldi che prende cosa c.... fà questo a parte salvare le chiappe al suo signore e padrone?

Dino L. Commentatore certificato 16.07.13 21:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Viene il sospetto che hanno creato il caso kazako e orango per depistare i problemi reali e gravissimi dell'Italia, valoro e tasse.

l'oracolo 16.07.13 21:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Passeggiando con il maiale, chi dei due stava al guinzaglio? Specificate meglio.

Firmato
Mister Suino

peppiniello G. Commentatore certificato 16.07.13 21:29| 
 |
Rispondi al commento

mi spiace non capisco perchè oggi ci si indigna Giustamente ma non lo si fa in altre occasioni quando vengono coinvolti rivali o esponenti di altri partiti o l'indignazione vale sempre o non vale mai altrimenti cosè la civiltà e mi pare che stavolta di non averla letta in questo articolo e me ne dispiaccio

silvano sotgiu 16.07.13 21:27| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
@federico estero


mi ha solo fatto sprecare fiato.
vabbè.

comunque le prometto che da oggi per arricchire il mio carattere et temprarlo per le future battaglie leggerò con attenzione qualsiasi cosa lei scriverà.

sirfrancisdrake! 16.07.13 21:26| 
 |
Rispondi al commento

il pd NON è UNO SCHIFO : è SEMPLICEMENTE IL PDL SENZA LA L.
CIOè UN PARTITO TAROCCATO, DIREI CHE DEI DUE è MEGLIO L'AUTENTICO ALMENO SAI COSA DEVI ASPETTARTI, QUELLI DEL PD SONO PIù FALSI DEI MANGANELLATORI FASCISTI.
UN SEPOLCRO IMBIANCATO MALE QUESTO è IL PD. PARTITO DEBOSCIATI

carla g., padova Commentatore certificato 16.07.13 21:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per me lo fanno apposta ora calderoli insulta kyenge, domani insulti per "la ministra" carfagna domani l'altro nuova puntata di berlusconi e le sue mignotte...intanto il cervello dei pecoroni si desintonizza dalla realta'....viva viva il gossip e la repubblica delle banane con tutte le scimmiette al seguito

massi m., bari Commentatore certificato 16.07.13 21:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il PD è uno schifo.

virus 16.07.13 21:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE, ANDIAMO IN PIAZZA!!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 16.07.13 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

calderoli ce lo dobbiamo tenere in quanto nato in padania, come ci dobbiamo tenere la nebbia, magari quella nessuno l'ha votata.
MA MAI E POI MAI AVREI PENSATO CHE IL TERZO MILLENNIO AVVREBBE PORTATO UNA FACCETTA NERA COME MINISTRO DELLA REPUBBLICA DELLE BANANE.
DICO FACCETTA NERA PERCHè UNA CHE APPROVA LA BIGAMIA E VIENE MANTENUTA ANCHE DA ME NON MI VA BENE, QUANDO SI è SCUSATA LA MINISTRA PER LE CORBELLERIA CHE PENSA E DICE SULLA POLIGAMIA?
CHI SI è SCANDALIZZATOPER QUESTE CORBELLERIE?
DOV'ERANO LE FEMMINISTE DEL SE NON ORA QUANDO?
CERCHIAMO DI ESSERE PIù INTELLIGENTI DI CALDEROLI E DELLA FACCETTA NERA VISTO CHE OCCUPANO AMBEDUE IN MANIERA INDEGNA QUELLE POLTRONE.
P.S. SONO UNA DONNA, NON PENSATE CHE SIA UN UOMO A SCRIVERE PERCHè IN ALTRI BLOG SOSPETTANO ANCHE QUESTO.

carla g., padova Commentatore certificato 16.07.13 21:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il PD deve votare a favore della mozione di sfiducia del Movimento 5 Stelle e di SEL contro il ministro dell'interno Alfano.
Il caso della madre e figlia del perseguitato politico dal regime di Nazarbayev per come si è svolto non poteva non essere a conoscenza del Ministro dell'Interno.Si è mobilitato la Procura di Roma,la polizia di Stato,la questura di Roma, il Ministero degli Interni,l'Europa aveva segnalato la presenza in Italia di due rifugiati politici perseguitati dal regime kazako come caso importante.Come fa il ministro alfano a dire che non sapeva nulla.E se non sapeva nulla la questione diventa ancora più grave.Alfano si deve dimettere.Il PD deve dire ai suoi elettori,ai militanti del partito che intenzione ha, cosa farà sulla mozione di sfiducia.Se vota a favore lo deve dire prima. Deve consultare la sua base. Non possiamo anteporre gli interessi economici di AGIP ENI e altre società al diritto internazionale. Il Kazakistan è governato da un regime totalitario.Per questo il PD deve votare a favore delle dimissioni di Alfano.Deve scegliere da che parte stare. PassaParola

Antonio Zugulu 16.07.13 21:12| 
 |
Rispondi al commento

LA SINDROME DI ONNIPOTENZA DI sb

RUBY - ATTO SECONDO -

Ci risiamo, c'è ricascato. Una telefonatina per ingraziarsi i favori e la simpatia del dittatore Kazako.
Come con Ruby, ancora una volta.
Cos'è che avrà detto stavolta ai gendarmi della questura ? E' la nipote di un qualche terrorista internazionale. Ahhh, se fosse vivo ancora Osama bin laden. Avrebbe senz'altro fatto il suo nome. Chi è attualmente il primo terrorista ricercato nella lista della CIA ?
Qualcuno di voi lo sa ?
Sicuramente sb certamente si.
Certo è che quanto sopra è ovviamente una provocazione, una fantastica ricostruzione di ciò che è accaduto ma forse qualche altro losco individuo affetto dalla medesima sindrome dello psiconano potrebbe aver pensato:
" SE LO HA FATTO LUI PERCHE' NON POSSO FARLO ANCH'IO ? "
" NO TU NO "
" MA PERCHE' ? "
" PERCHE' NO !!! "

Cadrà la testa di qualche debole gendarme.
Chi oggi esce dalla porta con apparente umiltà, dando dimissioni farsesche riportate in prima pagina dalla 77^ forza giornalistica mondiale già ben conosce quale sarà la finestra attraverso cui entrare, d'altronde sa di poter contare anche sul saggio e omertoso silenzio dei pennivendoli mediatici nazionali.
A pagare sarà al solito, l'ultima ruota del carro, il capro espiatorio da immolare sull'altare dell'ipocrisia; lo hanno sempre trovato, andrà così ancora una volta.

E SE FOSSE DAVVERO sb L'ARTEFICE ???

MARCO S., ALBA Commentatore certificato 16.07.13 21:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al Senato, come alla Camera,i parlamentari devono indossare una giacca, e di colore consentito.
Il vicepresidente invece può scegliere un elegante completo di sterco di vacca.

mario45 massini, roma Commentatore certificato 16.07.13 21:09| 
 |
Rispondi al commento

…Beppe, non fare l’indignato. Il paese sprofonda nel liquame, tutto va a puttane: c’è la miss che non vuole le miss, c’è il soldatino che vuole giocare con gli aeroplanini, c’è il maialino che non vuole giocare con le scimmiette, c’è il mostro di Dusseldorf che rapisce le bambine e le rimanda dall’orco, c’è chi spara cazzate ad ogni ora e rimane congelato come uno stoccafisso, c’è…c’è…c’è… E tutti mangiano al grande tavolo mentre un Paese sta morendo! Parlando di cose serie, Beppe, ho letto che il MoVimento sta andando alla grande, la cosa non mi indigna …

NICOLINO D., acquaviva delle fonti Commentatore certificato 16.07.13 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Gran bella e giusta riflessione in questo post. Ora tutti (media soprattutto) chiedono le dimissioni di Calderoli (a mio parere si dovrebbe dimettere dalla Vita) dal Senato....e perche' mai si dovrebbe dimettere se quello che ha detto alla ministra e' quello che ha sempre pensato e sbandierato a viva voce in tutte le occasioni possibili ed e' anche per questo che i legaioli l'hanno votato, non vi pare?
buona serata a tutti quelli di buon cuore

massi m., bari Commentatore certificato 16.07.13 21:06| 
 |
Rispondi al commento

In culo al perbenismo... Ma che battuta del cazzo... Solo 60 anni fa il nazismo, le leggi razziali di Mussolini, l'eccidio degli ebrei, tutto da politici andati al potere con questi modi infami. Sentire vecchi usare scuse contro il vice presidente del senato della repubblica che paragona ad una scimmia una donna mi fa ricordare quei porci politici che hanno permesso l'olocausto e secondo me questo coglione leghista se avesse la possibilità inizierebbe dai neri per poi continuare con i terroni per poi metterla in culo a quelli di Bergamo bassa perché inferiori a quelli di Bergamo alta. Queste gentaglia ignorante non mi rappresenta. Non rappresenta il popolo italiano.

Luca 16.07.13 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Siamo stanchi di indignarci, tanto poi alla fine non cambia mai nulla. Ecco perche' questa gentaglia fa il cazzo che gli pare,alla fine nessuno si dimette e ritorna tutto come prima.

Pippo Depapero Commentatore certificato 16.07.13 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Il Senatore del M5S Roberto Cotti è entrato nell’aula del Senato con una giacca dai colori dell’arcobaleno come la bandiera della pace per protestare contro l’acquisto degli F35, il Presidente del Senato Pietro Grasso ex magistrato, lo ha ripreso invitandolo a cambiarsi la giacca.
Complimenti sig. Grasso, cosa direbbe della sua presa di posizione Giovanni Falcone?
Secondo me il grande Falcone le direbbe così: “Pietro, anziché pensare a far cambiare la giacca al Senatore Cotti dagli una mano a cacciare quei mafiosi che stanno al governo”.

Roba da matti !! lo scandalo non è stato l’acquisto degli F35 è stata la giacca arcobaleno inneggiante alla pace del Senatore Cotti!!!

paoletta a. Commentatore certificato 16.07.13 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@sirfrancisdrake!
Bravo!
mentre stavo per sloggarmi, ho notato il Suo post.

BRAVO!
COMMENTO PREGNO E DENSO DI VALORE AGGIUNTO PER I LETTORI E GLI ADERENTI.

Mi illumino di immenso

Federico B., Estero Commentatore certificato 16.07.13 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da sito di dipietro

Ablyazov, intervenga la magistratura. Il Governo non può giudicare se stesso.

Sul caso Ablyazov dovrebbe intervenire la magistratura o il Tribunale dei ministri e non il Governo perché è in conflitto d'interessi. Non basta l’accertamento della verità con la relazione da parte del capo della polizia è come se uno giudicasse se stesso.

sirfrancisdrake! 16.07.13 20:54| 
 |
Rispondi al commento

questo e il nostro governo!!

e la gente che vota li appoggia, poi va in piazza e dire il contrario!!

tirannia e ipocrisia dell'umana demenza!!

http://www.youtube.com/watch?feature=endscreen&NR=1&v=7qncKNY0Jgw

sandro bunkel Commentatore certificato 16.07.13 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Condivisibile che Letta sia a fare 'road show' a Londra.Ma si parla sempre TROPPO.
I fatti sono a zero da 33 anni. 1980 (e forse qualche annetto prima. L'orogine del declino, più l'esplosione del debito e della spesa incontrollati. 30 anni secchi, più 20 di vertiginoso bla bla bla.

Il tempo sarebbe scaduto 15-20 anni fa. Forse, ribadisco forse, con misure mirate di aggregazione industriale, internazionalizzazione dei distretti più competitivi, un piano integrato serio e credibile ed un rigoroso business plan se ne può ancora venire fuori.
Ma serve COMPETENZA MA-NA-GE-RIA-LE.

Su quest'ultima, continuo a nutrire seri dubbi. Non si confonda la mera investitura elettorale, con la capacità di fare. quella è altra roba.

Bisogna tirare a bordo i very smart guys. Altrimenti la missione è quasi impossibile. e queste cose BISOGNA DIRLE AGLI ITALIANI, che sono poi gli AZIONISTI.
DAMOSE UNA BELLA SVEGLIA

@ Beppe Grillo
A Beppe, ,ma state sempre a POSTAREQUESTE CAXXATE ALLA 'LIBRO CUORE' DE NOANTRI???

NON BASTAVA VELTROI PER LE CAXXATE

DAMOSE UNA SVEGLIA.

BISOGNA TIRARE A BORDO GENTE COMPETENTE (COMPETENZA MANAGERIALE) SE VOLETE CHE QUALCUNO VI VOTI.

HAI TRASFORMATO 'STO MOVIMENTO NEL TUO MEGAFON/PARTITO AZIENDA

MA GLI ITALIANI NON SONO CO.-...AVRANNO TANTI DIFETTI, MA SI SONO ROTTI LE.....DI BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA

30 ANNI DIBLA BLA BLA 1980, E FORE QUALCHE ANNETTO PRIMA: L'ORIGINE DEL DECLINO


SVEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEGLIA!


DRIN DRIN DRIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIN

SVEGLIA: sveglia f (plural sveglie). waking up, waking up time; alarm clock · early call, call; (military) reveille ...

aho! SVEGLIOOOOOOOOOOOOOOOOOONI

SVEGLIOOOOOONI
LA GENTE LO HA CAPITO IL GIOCHINO DEL DIVIDE ET IMPERA: DAVVERO PENSI DI ARRIVARE AL '110%'?
LA GENTE SCAPPA PRIMA

SVEGGGGGGGLIA

Federico B., Estero Commentatore certificato 16.07.13 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora quando scendiamo in piazza e cominciamo a farci sentire?BASTA FARCI PRENDERE PER IL CULO !!!!!!!

romano 16.07.13 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Mi am'sà che qusti si',sun pà bun e guernè un burdèl.

arrio.mortis 16.07.13 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PDPDL

partito del popolo della libertà!!

ça va sans dire!!!

sirfrancisdrake! 16.07.13 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Calderoi vice presidente del senato, mi fa indignare nn poco, gli f35 un pò di più, chi ha votato pdl pd-l ancora di più.
Ma secondo voi alla luce dei fatti ,chi li ha votati , si sente un pò in colpa?

cristian g., sarezzo (bs) Commentatore certificato 16.07.13 20:48| 
 |
Rispondi al commento

io che sono del m5s e da sempre ammirato dal grande Beppe grillo, sono indignato con tutti noi ,perche'gli consentiamo di fare tutto cio', sono indignato con me stesso perche' subisco qualsiasi ingiustizia da sti luridi bastardi, senza poter reagire , mi sento una merda , E VOI COME VI SENTITE,SENZA REAGIRE ?. (SIAMO SOLO MERDA E CI MERITIAMO TUTTO CIO) solo quando riusciremo ad ucciderli fisicamente come giustizia divina impone , solo allora potremo non essere considerate MERDE.ma onorati padri dei nostri figli.

walter messa 16.07.13 20:45| 
 |
Rispondi al commento

PURTROPPO SONO INDIGNATO PER TUTTI I SOFFERENTI IN QUESTA EUROPA TRBALLANTE E NEL DRAMMA I NOSTRI VICINI CITTADINI GRECI SONO DEL DRAMMA PIU COMPLETO L ITALIA LO SAPPIAMO COME E IN QUALE CONDIZIONI LA SPAGNA E IL PORTOGALLO ALLA FINE IN TUTTI QUESTI STATI SONO SEMPRE I CITTADINI A RIMETTERCI NON MI INDIGNO DI CERTO PER QUESTI LADRI
TANTO TUTTO QUELLO CHE SI DICONO E FALSITA E DEVO DIRE LA VERITA SONO SOLO CAZZI LORO IO SPERO SOLO CHE SE NE VADANO AL PIU PRESTO E CHE RITORNI LA DEMOCRAZIA CHE MANCA

antonio b., nibionno Commentatore certificato 16.07.13 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Inps, quasi metà dei pensionati vive con meno di 1000 euro al mese

Il rapporto annuale dell'Istituto sottolinea la difficile situazione di molti pensionati italiani

7,2 milioni di pensionati, un numero che sfiora il 50% del totale, nel 2012 percepiva meno di mille euro ogni mese.

Se si escludono dai calcoli i dipendenti pubblici (tutti del sud insieme alle loro truffe allo stato), spiegano i dati rivelati oggi dall'Inps, il 47,2% del totale viveva con 500.

<<Un milione di lire erano una buona pensione. L'euro ci ha distrutto, ma questo è in linea con il programma europeo.
Era tutto stabilito, prodi ciampi amato e dementi sinistri economisti in erba , sapevano benissimo che sarebbe finita così.
Le nazioni dovevano finire, i popoli devono finire per far posto al meticciato di cui si comincia a parlare qua e là, tanto per farci abituare all'idea.

paghiamo le scelte di folli politici del sud degli anni della 1^repubblica al 50% di colpa con dementi sinistri, sindacati compresi.

per non parlare dello scandalo delle baby pensioni degli statali (95 % sudisti)!
donne pensionate a 35 anni,con una aspettativa di vita fino ad 80!

Scelte folli ce ne sono a iosa compresa la legge 388 del 2000 (Finanziaria 2001 Governo Amato) che ha riconosciuto l'assegno sociale anche ai cittadini stranieri, che con il requisito fondamentale di 65 anni di età, ricevono automaticamente ogni mese, senza intoppi, e soprattutto senza aver mai versato contributi, la pensione sociale di 550 euro, grazie alla legge sui ricongiungimenti familiari, che prevede per gli stranieri con carta di soggiorno in regola, residenti in Italia da 10 anni, il ricongiungimento familiare per far arrivare in Italia genitori o parenti anziani.


volete la soluzione ? Dovete essere extracomunitari, rom, o bravi a fare la polvere sugli scaffali di montecitorio e vedrete che la boldrini vi assumerà a più di 3.000 auro al mese, vi darà un appartamento gratis e tutto si sistema.

Sergio Angelantoni Commentatore certificato 16.07.13 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti, indistintamente tutti i politici si fanno i loro affari e non fanno assolutamente nulla per chi li ha eletti, lasciano andare le cose come vanno da sole e per chiacchierare di stronzate che vengono riprese dai giornalisti per fare pettegolezzi, spacciandole per cose importanti.
Franceschiello insegna

arrio.mortis 16.07.13 20:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Lega Nord ha perso tantissimi voti,bravo Calderoli continua cosi' ahahahaha

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 16.07.13 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

""Forchielli: “Renzi? Se fai la doccia con lui e cade la saponetta, ti in..la”""

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/07/16/forchielli-renzi-se-fai-doccia-con-lui-e-cade-saponetta-ti-in/239821/


senza commenti.

sirfrancisdrake! 16.07.13 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Il marito della kazaka non è un dissidente, è un ladro che ha rubato decine di miliardi, i TG continuano a chiamarlo dissidente, ha un mandato di cattura internazionale ed è ricercato dall'interpol, a roma girava indisturbato e andava anche al ristorante con moglie e figlia, è come se toto' riina fosse definito un dissidente, la moglie poverina era a roma in un villone da pensionati inps con un documento falso lituano, ora è a casa del padre indisturbata, dove sta vivendo normalmente.
Provate voi ad andare in america o in qualsiasi altro paese con un documento falso e il marito ricercato dall'interpol per aver rubato 10 miliardi.
Io in qatar per essere rimasto senza passaporto perchè me lo hanno rubato ho fatto un mese di galera, con lo sbattimento generale della farnesina.
Tutto è fatto per distogliere l'attenzione da fatti piu' seri

arrio.mortis 16.07.13 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE!!Le IENE PD+L-L & co.mpagni di merende,le
CASTE dei privilegiati mafiosi e massonici,i SERVI
e PROSTITUTI della carta straccia stampata e loro
padroni papponi,rendendosi conto che attaccare il
grande ed onesto M5* con le infamie e falsità con
molta arroganza e vigliaccheria per deriderlo e
distruggerlo LO RENDE PIU' FORTE E PIU' CREDIBILE
per gli onesti italiani,(LE VILI IENE E SCIACALLI)
ora non criticano e sbeffeggiano più il M5* e lo
statista e stratega BEPPEGRILLO che finora ha di
fatto predetto e centrato tutto quello che sarebbe
e sta accadendo di tremendo e grave per l'italia e
gli italiani oramai alla disperazione,al vicino
fallimento,alla fame,senza lavoro,senza dignità,
senza futuro e senza speranza:TUTTI GLI ONESTI SI
DEVONO SUICIDARE!!Questo è quello che LE MUMMIE,LE
IENE E GLI SCIACALLI delle caste vogliono per fare
quello che hanno sempre fatto:ARRICCHIRSI E RUBARE
prendendo in giro i fessi che li mantengono coi
sacrifici,col lavoro e con il sangue!!!
Per loro i grandi problemi dei fessi italiani sono
il KAZZACO E KAZZACHIANI,SE LA KYENGE E' SI' O NO'
UN ORANGO PER CAZZAROLA CALDERONE,SE CHI NASCERA'
IN UK AVRA' IL PISELLINO O LA PASSERINA(ma a noi che ce ne STRAFEGA???),e tante altre STRONZATE che
NON RISOLVONO I GRAVI PROBLEMI DI CHI SI AMMAZZA,
DI CHI NON MANGIA,DI CHI NON HA LAVORO E CASA,ECC.
Ma loro I VIGLIACCHI DIS-ONOREVOLI PD+L-L E SOCI
continuano ad arricchirsi con le tangenti di F35 e
varie,ad accumulare megastipendi e megaprivilegi,
a dare lavoro ai loro familiari e raccomandati,a
portare tesori e tesoretti nei paradisi fiscali,
a far fallire e regalare alla fùhrer merkelina le
più belle industrie e tecnologie ITALIANE, CIOE'
FREGANDOSENE di tutto quello che avevano promesso
in campagna elettorale ai loro elettori che sono
stati e continuano ad essere traditi con arroganza
faccia DA CULO e pure col DITO MEDIO DRITTO ALLA
GASPARRICULO!!!
BASTA A PRENDERE IN GIRO I POVERI ITALIANI, CHE
STANNO PER ESPLODERE E RIPRENDERSI TUTTO!!!

peppino russo 16.07.13 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Altro che indignarsi....sono ultraindignato da tutto quello che tutti i santi giorni sui media mi fa venire l'orticaria e conati di vomito,ci stanno avvelenando persino con l'aria che si respira,e mi chiedo come mai mi detraggono dalla misera pensione l'IRPEF quando io già pagavo le tasse fino all'ultimo giorno prima di essere pensionato.
A questi maledetti di governanti non glie ne frega niente,e continuano a succhiare soldi ingrassando come maiali,non ho mai odiato nessuno,e non li invidio per niente....gli auguro solo che il danaro rubato lo spendano tutto in medicine,tanto se crepano non credo che ci sia tanta gente che se ne dispiacerà.

Gaetano I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.13 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Se vuoi conoscere la vera natura di un uomo, devi dargli un grande potere.

-- Pittaco

in italia basta un posto in parlamento!!

sirfrancisdrake! 16.07.13 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo sappiamo tutti che in questo governo sono degli incapaci,quaqquaraqua' ecco cosa sono. Ma se ne deve convincere soprattutto quello che ha permesso a questo governo di nascere, il nostro amato Presidente della Replubblica, grazie mille sig. PRESIDENTE

antonio damiata 16.07.13 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Uno strano post, Beppe, laddove ci si indigna per tutto e per tutti, senza scala di valori .... ma con un che di....."scarsamente convincente", come sempre quando si spara nel mucchio.. Una indignazione a corrente continua che alla fin fine rischia la staticità.La nostra.
E l'aver becchettato a destra e a manca, non ti ha neppure concesso un quadro di indignazione un po'più ampio.....O uno spazio ad un'indignazione che merita una collocazione di riguardo... L'indignazione dell'esproprio. Delle nostre radici, della nostra lingua, della nostra sovranità, della nostra italianità .....ITALIANITA' .. parola dimenticata....
Non mi scandalizza Calderoli che risponde ad un cliché deja vu.... Mi scandalizza maggiormento l'ESPROPRIO. Mi stanno segando le radici. Comprese quelle cristiane, anche se cristiana non sono...
Ecco il tuo torto, Beppe.. Ed è la prima volta che mi deludi.

FRANCA P., MILANO Commentatore certificato 16.07.13 20:31| 
 |
Rispondi al commento

si dimentica anche che l'alto signore in questione esternava anche sui culattoni

Ethan Levi 16.07.13 20:27| 
 |
Rispondi al commento

S. Agostino
La speranza ha due figli bellissimi: l'indignazione e il coraggio

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 16.07.13 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Los indignados in spagna non hanno ottenuto granchè, praticamente quasi nulla.
Quindi la domanda viene spontanea:
vale la pena mostare l'indubbia indignazione che ognuno di noi porta con ogni giorno?
Se si dove ci porta?

Gracias y hasta luego

Fabio Z. Commentatore certificato 16.07.13 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppino te lo dirò in barese.. "Do la cer se strusc e la procession non cammin" Translate: QUA LA CERA SI CONSUMA E LA PROCESSIONE NON CAMMINA...!!!

Giovanni D., Bari Commentatore certificato 16.07.13 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non sono indignato per gli insulti alla Kyenge.
Io non sono indignato per gli insulti alla Boldrini.
Io non sono indignato per gli insulti alla Carfagna.
Non sono indignato perchè sono complici, e quindi colpevoli, di tutto il marciume che c'è in questo paese.
Non sono indignato perché Calderoli ha insultato la ministra, rappresentano entrambi il lato peggiore di questo paese.
Non mi indignerò neanche se si sparano fra loro, anzi ci farebbero un immenso favore.
Mi indigno nel vedere operai e pensionati che non arrivano a fine mese, di questi stronzi non me ne frega un emerico c....non avranno mai la mia solidarietà, come noi non abbiamo la loro.

Dino L. Commentatore certificato 16.07.13 20:25| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma dopo tre mesi di governo ma non vi siete chiesti:
ma a chi cazzo ho dato il voto!
Ma non siete indignati?
Ma volete ancora votarli?
Ma non vi sembra l'ora di cambiare completamente sistema?
Ma veramente siete rincoglioniti!
Avevate una nuova proposta e non ci avete creduto.
Bastava una manciata di voti in più e le cose sarebbero cambiate.
Siete dei paurosi e degli incapaci di governarvi.
Promettete di votare prossimamente m5* .
Non manca molto.....sono finiti se stanno a sbranà fra loro.

oreste m******, sp Commentatore certificato 16.07.13 20:23| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il peggiore degli atteggiamenti è l’indifferenza, dire “io non posso niente, me ne infischio". Comportandovi così, perdete una delle componenti essenziali che ci fa essere uomini. Una delle componenti indispensabili: la facoltà di indignazione e l’impegno che ne è la diretta conseguenza.

Stéphane Hessel

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 16.07.13 20:23| 
 |
Rispondi al commento

La mia vecchiaia avrà inizio quando smetterò di indignarmi. (André Gide)

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 16.07.13 20:22| 
 |
Rispondi al commento

..Tutti a CASA ?....non siamo troppo generosi ? mandarli ai lavori socialmente utili..non è forse meglio ?

Eposmail

Paolo. B. Commentatore certificato 16.07.13 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena visto il video dell'intervento di Roberto Cotti, senatore M5S, al senato.

Dove posso trovare il suo curriculum vitae?

Grazie.

THX 1138

Roberto Duvallo 16.07.13 20:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bugiardi!!!!!!! Alfano Fuoriiiiiii!!

Mentitori professionisti, spudorati, vigliacchi, scaricheranno le loro colpe su qualche funzionario.....i soliti capri espiatori....
Aiuto parla Alfano, gli venga un accidenti in questo momento.....bugiardo non sapeva niente del caso kazako........bugiardi......è stato un rapimento in piena regola per compiacere l'amico di Belusca.... Povero Ablyazov è il capo dell'opposizione al dittatore presidente del Kazakistan, lo vogliono far passare per delinquente... i delinquenti sono quelli che hanno fatto rapire la moglie e la figlia....Gasparri zitto ricordati il tuo dito medio!!! Epifani zitto non difendere Alfano! Berlusca che fine ha fatto? sarà in piscina con il dittatore del Kazakistan? Poveri noi!!
Io li voglio mandare tutti in galera!!!!!!!

paoletta a. Commentatore certificato 16.07.13 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo ha dichiarato che il M5S difende i palazzi dal rischio che la gente imbracci fucili e bastoni. Io dico 10 100 1000 Preiti. Basta dai non facciamoli arrivare alle prossime elezioni

Jim Tiberius Kirk, trofarello Commentatore certificato 16.07.13 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Io me sò scassat' ò cazz' e non so se devo essere indignato....


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 16.07.13 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO INDIGNATO PER LA TASSAZIONE INSOSTENIBILE.
SONO INDIGNATO PER LA BUROCRAZIA.
PERCHE' DEVO LAVORARE PER VERSARE I MIEI DENARI DELLE TASCHE DI QUESTI SFRUTTATORI.
CHE VITA E' LAVORARE PER FORAGGIARE QUESTO STATO COMPOSTO DA GENTE CHE SI FA GLI AFFARI SUOI CON I SOLDI MIEI; PERCHE' DEVO FINANZIARE GLI AFFARI LORO, LE AMANTI LORO, LE MACCHINE LORO ?
QUESTO STATO PUO' BENISSIMO VIVERE ANCHE SENZA DI NOI;
I SOLDI GUADAGNATI SERVONO PIU' ALLE FAMIGLIE ITALIANE IN DIFFICOLTA' E IMPEGNATE A COSTRUIRE UN FUTURO PER I PROPRI FIGLI.
GRILLO PARLI DI PIU' DELLO SFRUTTAMENTO FISCALE DA DITTATURA PERPETRATO OGNI GIORNO DALLO STATO ITALIANO. IL RESTO E' ANCHE IMPORTANTE MA MAI QUANTO LA MINACCIA ALL'AUTONOMIA ECONOMIA DELLE FAMIGLIE E DELLE IMPRESE CHE RAPPRESENTA LA TASSAZIONE USURAIA ITALIANA.
SENZA AUTONOMIA ECONOMICA NON C'E' LIBERTA'.
SONO INDIGNATO SOPRATTUTTO PER QUESTO.
IL RESTO A CONFRONTO E' POCA COSA, E' CHIACCHERA QUOTIDIANA.

Albert 16.07.13 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Ma vi ricordate subito dopo le elezioni la polemica sul fatto che una nostra rappresentante (non mi ricordo il nome) si era rifiutata di stringere la mano a Rosy Bindi ? A questa gente di merda???? Grande cittadina, nessuna concessione a questi vermi

Andrea P. Commentatore certificato 16.07.13 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Ma il motivo per cui uno come Calderoli sta al governo è evidente:
Quando ci sono momenti di crisi gli danno l'ordine e lui spara la cazzata !! In questo modo l'opinione pubblica distoglie l'attenzione dai veri problemi e dai responsabili, e mentre i media parlano parlano parlano ...il governo aumenta le tasse !!!
Il sindaco di firenze gira il mondo a spese dei contribuenti, D'alema porta il suo cane a pisciare sotto scorta , Lamberto Dini va a far spesa sotto scorta con auto blu...e chi più ne ha più ne metta !!
E noi ???...noi a parlare di un razzista che guarda caso ne esce sempre con una cazzata nei momenti in cui bisogna parlare d'altro !
M5s forever !

andrea c., cagliari Commentatore certificato 16.07.13 20:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe non è più tempo per l'indignazione. Bisogna passare alle vie di fatto!
Organizzare a stretto giro una manifestazione sotto il parlamento e se necessario compiere qualche gesto esemplare. Si è superato ogni limite oramai

salento 1986 Commentatore certificato 16.07.13 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Io sono STRAINDIGNATA con chi dando il loro voto ha permesso a questa "gentaglia" di governare il nostro paese e le nostre vite e i futuro e le speranze dei nostri figli.Voglio urlare la mia rabbia!!

Terry,milano 16.07.13 20:04| 
 |
Rispondi al commento

La Performance,dell'indignato,non è una vera e propria corrente ,divulgativa di reazione all'insufficienza della tutela,ed alla spinta nell'oggetto usato come illegalità.L'indignazione fu una reazione alla soppressione di vita ,e alla chiusura dei sfochi evolutivi di civilta.L'impossibilita anche di farsi due polli ed un po di cicoria,e l'intimazione nel dover pagare cifre non dovute senza nemmeno la possibilita di replicare.L'indignato nasce,quando non funziona piu nulla.L'indignato nasce quando non c'è equilibrio tra critica e realta,l'indignato nasce,quando un rapporto a lui congeniale gli viene rapportato contro.L'indignato nasce per l'inversione della realta,la falsita continuativa di usare l'errato e dichialarlo leggittimo e lecito.Ed il lecito farlo comparire,a processo inverso come inlecito.

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 16.07.13 20:04| 
 |
Rispondi al commento

CASO KAZAKO
Questo è il paese dove tutto avviene ad insaputa!
Oggi tocca al ministro Alfano trovarsi ministro degli Interni ad insaputa visto che i dipendenti prendono gravissime decisioni ad personam, senza consultarlo.
Se il ministro sapeva, deve dimettersi perché responsabile di tutto. Se non sapeva, deve dimettersi perché irresponsabile del tutto.
Non esiste altra soluzione davanti all'indecenza di quel che è successo.

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 16.07.13 20:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Se ci dobbiamo "indignare” non vi è che l’imbarazzo della scelta e delle priorità. Se qualcuno si deve dimettere, io incomincerei dalla presidenza della Repubblica in giù...

Quanto alla ministra Kyenge, sono perfettamente d‘accordo che non si deve offendere nessuno e che si deve rispettare tutti, ma nondimeno questa ministra suscita in me un grande disagio e disorientamento quando mi devo interrogare sulla mia identica politica e nazionale...

Viene dal Congo? Si vede... Dice ius soli? Come in America? Ma chi in America avrebbe potuto opporsi allo ius soli in nome del ius sanguinis? Gli indiani d’America, i pellerossa...

Li hanno sterminati! La più antica e più grande democrazia del mondo è fondato su un ignobile genocidio trasformato in epopea...

Era del tutto evidente che gli immigrati genocidari non potessero fare altro che basarsi sullo ius soli per affermare il loro diritto di cittadinanza, avendo ucciso ed espropriati quelli che nel luogo ci erano nati...

Quindi, per l’Italia, l’analogia con lo ius soli non ha senso a meno che non si voglia programmare per gli indigeni italiani un “destino” simile a quello dei pellerossa...

Inoltre per costituire un senso di comunità e di appartenenza politica, con il supremo dovere di morire per la patria, se necessario, non basta semplicemente essere partoriti in un luogo piuttosto che in un altro...

Su questi problemi è bene che siano tutti gli italiani a pronunciarsi con un referendum, e non mi pare giusto che debba decidere una “oriunda” (= originaria) del Congo!

Antonio Caracciolo 16.07.13 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto riguarda i parlamentari PdL che hanno dato della 'bagascia' a parlamentari cinque stelle, io ho già chiesto in altro messaggio che queste parlamentari facciano i nomi di chi le ha chiamate in quel modo. Ci penseremo noi a insegnare a costoro a tenersi a debita distanza e a non rivolgere mai più la parola a una parlamentare 5 stelle.

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 16.07.13 20:02| 
 |
Rispondi al commento

.....ai detto bene distrazione di massa....serve per coprire l'inettitudine governativa....
forza m5*****

ciriaco baldassare marras Commentatore certificato 16.07.13 20:02| 
 |
Rispondi al commento

io sono INDIGNATA .. troppo Indignata

e quindi non mi basta l'indignazione :

Voglio mandarli tutti a casaaaaaaaaaa !!!

Monica C. Commentatore certificato 16.07.13 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bella bimba, bagascia. Ovvio che siano del Pdl, pedofili misogini e puttanieri, quale donna con un minimo di dignità si scoperebbe qualcuno del pdl, per loro sono tutte puttane perchè solo quelle vedono nella loro vita.

Jim Tiberius Kirk, trofarello Commentatore certificato 16.07.13 19:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

= PORCILE =

tra un'alzata di dito medio e l'altra
questi suini grugniscono roba tipo
"i negri assomigliano alle scimmie"
stanno lì,felici a sguazzare nei loro escrementi
e di tanto in tanto senti
" a Taranto si ammalano di cancro perché fumano e bevono..."
grunf,grunf ... oink-oink
" sulle due donne kazake pendeva un mandato dell'interpol..."
oink-oink ...sgrung-ahrf-hoinkkk
...grunf-grunf
"il nanetto è un perseguitato politico..."
oink-oink... sgrunf..sgrunf
"noi del PD siamo dalla parte dei lavoratori..."
oink-oink-oink !

Se il porco è uno solo si grida allo scandalo, se sono dieci non si dice più nulla, se sono venti si dubita di sé stessi, se sono ancora di più si grugnisce beatamente nel coro.
(Julien De Valckenaere)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 16.07.13 19:55| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Indigniamoci...


Ma perchè nessuno si indigna mai per questi ?


www.lincredibileparlamentoitaliano.yolasite.com

(condannati, prescritti e imputati nel Parlamento Italiano)

Non UNO di loro potrebbe rimanere al suo posto in un paese normale

mario a 16.07.13 19:54| 
 |
Rispondi al commento

O si organizza una manifestazione contro tutto questo marciume ,o e inutile stare qui ogni giorno ha lamentarci di questo e di quello .
bisogna fare i fatti , le chiacchiere lasciamole fare ai politici .

loredana s. Commentatore certificato 16.07.13 19:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io m'indigno solo di una cosa...e cioè di vivere in un paese gestito da questo teatrino politico..messo in piedi dalla partitocrazia..
questi sono alcuni "episodi"...merita una menzione speciale anche il "caso del Presidente Morales..al quale è stato negato lo scalo sul suolo italigliotto"..!!!l'america latina in "blocco" s'è incazzata..!!e hanno ragione..!!anche quì la bonino ci dovrebbe dire perchè!...
Io non c'ero....e se c'ero dormivo..alla fine verrà fuori che la signora è la "pargola" sono venuti quì con il "gommone"...gira e rigira, qualcuno verrà "punito" (leggasi avanzamento di carriera in altra oasi istituzionale! de gennaro docet!!!)...e quì ce la "menano" con il caso "Calderoli"....e le sue "uscite"..
Oggi abbiamo un unico dato certo nel panorama italiano...e cioè il debito pubblico è a 2074mld...!!!da quì a settembre ci sarà da "ballare"....un caso che vorrei citare..giusto per avere il polso della situazione:...molti pensionati non hanno ricevuto ancora la 14...voci dicono che ci sono ritardi..mmmmhmhhhh!!!...caro Beppe...quante se ne dovranno inventare..per distogliere l'attenzione dalla catastrofe che a breve si abbatterà sugli italiotti?

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 16.07.13 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Caramelle non ne voglio più
Certe volte non ti capisco
Le rose e i violini
questa sera raccontali a un altro
violini e rose li posso sentire
quando la cosa mi va, se mi va
quando è il momento
e dopo si vedrà
Una parola ancora
Parole, parole, parole
Ascoltami...
parole parole, parole
Ti prego...
Parole, parole, parole
Io ti giuro...
Parole, perole, parole
parole, soltanto parole
parole tra noi.

mariopastore 16.07.13 19:51| 
 |
Rispondi al commento

...beh.......io comincio ad indignarmi per il sol fatto che ormai ci s'indigna soltanto...caro il nostro Beppe..e poi!!!?? con il governissimo/inciucio che ci ritroviamo..che fanno e disfano a loro completo piacimento..in men che non si dica...in barba a mozioni ed emendamenti proposti...vanno imperterriti per la loro strada ed i loro interessi....e noi...!!!!????? vogliamo continuare ad indignarci ancora per 5 anni....o cominci a darci un segno...che ancora ci sei...e non ci stai a sto gioco..portandoci in piazza...e sarebbe ora!!!!!?????

sebastiano t. Commentatore certificato 16.07.13 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Oltre i casi Ablyazov e Kyenge citati nel post, ci sarebbe ogni giorno da "indignarsi"..
e i casi sono troppi..
ma credo che non basti più,indignarsi.
L'M5S deve spingere apertamente alla rivolta ,
credo sia giunto il momento di farla finita una volta per tutte.
Ps
La "notizia"qui sotto non è male....
Evidentemente è un vizio di "famiglia"
Rimini: violentò un ex allievo, salesiano condannato a tre anni di carcere.
Aveva celebrato le nozze della sorella di Berlusconi - Don Corsani era stato il primo sacerdote ad accorrere a casa di Rosa Bossi Berlusconi, madre di Silvio Berlusconi, alla notizia della sua morte nel febbraio 2008 a Milano. Un anno dopo il religioso aveva concelebrato ad Arcore la Messa funebre di Maria Antonietta Berlusconi, sorella dell'allora premier. Don Gabriele aveva conosciuto Silvio Berlusconi nel 2002: dai Salesiani l'ex presidente del Consiglio ha studiato e da allora é sempre rimasto legato all'ordine religioso.

michele ., rimini Commentatore certificato 16.07.13 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Come la mettiamo con Brunetta? Mi ricorda un Carlino, ma non vorrei offendere quello splendido dignitoso animale!

Arjuna , Madras Commentatore certificato 16.07.13 19:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

""""Governo/ Letta a Londra: Crescita è mia missione più importante

Londra, 16 lug. (TMNews) - "La crescita è la missione più importante del mio governo". Lo ha detto il premier Enrico Letta, in visita ufficiale a Londra, parlando a una conferenza a Chatham House. "Posso dire che le riforme per la crescita stanno iniziando ad avere buoni risultati", ha aggiunto."""


non vorrei dare un dispiacere al presidente del consiglio ma non mi pare di vedere segni di ricrescita, non so lui dove si specchia:)))


letta, est una battuta!!!!!!!!!!

sirfrancisdrake! 16.07.13 19:43| 
 |
Rispondi al commento

PRIMI!

L'Italia si è sempre distinta dall'Europa ma ora risulta la prima nazione Europea ad essere caratterizzata dal gap più alto tra lo stipendio medio di un cittadino e quello di un parlamentare.
Tale differenza è di 6 cioè mentre un cittadino medio guadagna 23.000 euro un parlamentare ne guadagna 144.000 e questi parlano di teste di orango e miss Italia.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 16.07.13 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Grillo! se sei veramente indignato cerchi di non avere la memoria corta quando il M5s vincerà le prossime elezioni con una vittoria assoluta e fai quello sa da fare

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 16.07.13 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Basta con le chiacchere!!

sono una trappola mortale,

ormai non è più tempo di indignazioni

ci stanno massacrando ogni giorno di più, e a breve non potremmo più fare niente per i nostri, (DICO NOSTRI DI PROPRIETA' DEI CITTADINI ITALIANI) miliardi su miliardi di euro che stanno prendendo la strada della corruzione, della mafia, della malapolitica SOTTO I NOSTRI OCCHI con le ridicole motivazioni sapientemente truccate e manipolate e instillate capillarmente nelle case, con effetto narcotizzante in TV.

BASTA!!!

SUBITO MANIFESTAZIONI IN MASSA, PER gli F35 TAV EXPO2015 FINANZIAM.PARTITI, PROVINCE e tutto ciò che puzza di spreco e inutile.

sergios g Commentatore certificato 16.07.13 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, a sinistra sono incoerenti per antonomasia.
S'indignano a comando. Ad ordine dei loro padroni di partito.

Roberto S. 16.07.13 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Approvo pienamente ma forse indignarsi non basta più!

Chiara Giachetti 16.07.13 19:39| 
 |
Rispondi al commento

TG italiani barzelletta.

Le dimissioni di Alfano, dopo i vari abusi di potere con l'espulsione ABUSIVA della moglie e della figlioletta di SEI ANNI del principale dissidente Kazako, dovrebbero essere un fatto MATEMATICO.

Ma i tg italiani mettono su programmi di notizie truffa per mascherare i fattaci vari, e convincere l'italiota medio cerebroleso che la merda in realtà è cioccolata...


DA NON PERDERE IL VIDEO, NEL QUALE C'E' ANCHE GASPARRI CHE DICE CHE LA DONNA KAZAKA E LA FIGLIOLETTA SONO PERICOLOSE RICERCATE INTERNAZIONALI !!!

Questa è l'informazione in Italia ?
DA NON PERDERE.

*


http://www.youtube.com/watch?v=d4dkKxKN1i8


*


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 16.07.13 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Fanno quel che cazzo che vogliono, senza nessuna forma di ritegno.
Contro tutta l'Italia, con le pezze al culo, ridotti alla fame, ma hanno comprato gli F35.

... fanno quello che vogliono!!!!!!!!

Mindorsar 16.07.13 19:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui nel m5s noi facciamo così.
Qui i nostri cittadini portavoce favoriscono i molti invece dei pochi: e per questo viene chiamato democrazia.
Qui nel m5s noi facciamo così.
Le leggi qui assicurano una giustizia eguale per tutti nelle loro dispute private, ma noi non ignoriamo mai i meriti dell'eccellenza.
Quando un cittadino si distingue, allora esso sarà, a preferenza di altri,chiamato a servire lo Stato, ma non come un atto di privilegio, come una ricompensa al merito, e la povertà non costituisce un impedimento.
Qui nel m5s noi facciamo così.
La libertà di cui godiamo si estende anche alla vita quotidiana; noi non siamo sospettosi l'uno dell'altro e non infastidiamo mai il nostro prossimo se al nostro prossimo piace vivere a modo suo.
Noi siamo liberi, liberi di vivere proprio come ci piace e tuttavia siamo sempre pronti a fronteggiare qualsiasi pericolo.
Un cittadino del movimento non trascura i pubblici affari quando attende alle proprie faccende private, ma soprattutto non si occupa dei pubblici affari per risolvere le sue questioni private.
Qui nel m5s noi facciamo così.
Ci è stato insegnato di rispettare i magistrati, e ci è stato insegnato anche di rispettare le leggi e di non dimenticare mai che dobbiamo proteggere coloro che ricevono offesa.
E ci è stato anche insegnato di rispettare quelle leggi non scritte che risiedono nell'universale sentimento di ciò che è giusto e di ciò che è buon senso.
Qui nel m5s noi facciamo così.
Un uomo che non si interessa allo Stato noi non lo consideriamo innocuo, ma inutile; e benché in pochi siano in grado di dare vita ad una politica, beh tutti qui nel m5s siamo in grado di giudicarla.
Noi non consideriamo la discussione come un ostacolo sulla via della democrazia.
Noi crediamo che la felicità sia il frutto della libertà, ma la libertà sia solo il frutto del valore.
Insomma, io proclamo che il M5S è la scuola dell'Ellade e che ogni cittadino cresce sviluppando in sé una felice versatilità, la fiducia in se stesso...

aniello r., milano Commentatore certificato 16.07.13 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scandalo kazako: ma Alfano mente, quando dice di "non essere stato informato"?

calma calma ecco il link:))))


http://www.wallstreetitalia.com/article/1605462/politica/scandalo-kazako-ma-alfano-mente-quando-dice-di-non-essere-stato-informato.aspx

sirfrancisdrake! 16.07.13 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Una domanda:
QUALCUNO DELLO STAFF DI GRILLO LEGGE I COMMENTI ?
Chi sa confermi.
Grazie

Carlo D'Ottone, Roma Commentatore certificato 16.07.13 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

= miss,mia bella miss... =

La Presidente della Camera Laura Boldrini considera "una scelta moderna e civile", quella della Rai di rinunciare a mandare in onda Miss Italia, una scelta per cui ha espresso "apprezzamento alla presidente Tarantola". Boldrini ne ha parlato a un convegno alla Camera del Lavoro di Milano su "l'immagine e il potere", che riguarda la condizione della donna. Boldrini ha ricordato che "solo il 2% in tv esprime pareri, parla. Il resto è muto, a volte svestito". Per questo apprezza la scelta su Miss Italia, perché "le ragazze italiane debbono poter andare in tv senza sfilare con un numero. Hanno altri talenti". Da qui la sua domanda provocatoria "è più grave che una donna debba togliersi i vestiti in tv o che si debba completamente coprire?".

non ho alcun dubbio :
la mia MISS ITALIA 2013
è LAURA BOLDRINI !

:)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 16.07.13 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Indignamoci,..... non solo per i diritti
acquisiti e non rispettati (dallo stato) per chi doveva andare in pensione ad una certa età ed ad una cifra dignitosa,.....ma per i privilegi acquisiti...con stipendi e pensioni da capogiro..da certi manager pubblici.
Ma questi ,cosa hanno fatto a livello professionale che altri a minor stipendio...non potessero fare ?

Eposmail

Paolo. B. Commentatore certificato 16.07.13 19:31| 
 |
Rispondi al commento

CLICCATE SOPRA !!!!!!11PER VEDERE COSA DICE ALFANO

PER NON DIMENTICARE:CLICCATE QUI 16.07.13 19:29| 
 |
Rispondi al commento

e poi la colpa e di grillo di tutta sta merda di governo???

svoi che votate e sostenete pd+pdl=

anche se crollano 2 torri,gemelle, anche se scoppia una guerra, anche se scoppia una bomba, anche se ci sono suicidi tutti i giorni, gli italiani credono di non esserene coinvolti, e' gurdano, ed aspettano davanti alle tv, una notizia che cambiera' di nuovo la loro vita,(in meglio)...

e la realta', che e' ormai distorta nella mente della gente, e che non riesce piu' a vedere il vero!!
o non si piega il come un popolo possa tenersi (TUTTO) il malfatto, e stare a guardare mentre i propri voti, dati con fiducia ai prorpri partiti politici, possano essere prostituiti senza ma e senza se!!

siete i tasselli della rovina dell'italia..
insieme ai vostri politici che, hanno disastrato l'italia.. la (politica) ormai morta.. per i soldi!!
State ancora sognando ad occhi aperti???
non esiste un aggettivo per descrivervi in una parola!!
ecco che nasce il blog!! ed il movimento 5 stelle..

le banche nascono:
come servizio ai cittadini, mentre vi godete le trasmissioni tv,
le banche sono diventate le vostre sedi di schiavismo!!

grazie e (tutti) i bravi politici della vecchia politica!!
non certo per colpa di grillo se siamo stai ipnotizzati per 20 anni dai media e politiche false!!

il movimento nasce grazie all'avidita dell'uomo politico e bancario!!
c'e poco da denunciare sulle verita' che il tempo regala!!
mi spiace solo per la gente che muore per colpa dell'indifferenza!!

sandro bunkel Commentatore certificato 16.07.13 19:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bah, nella vita non si sa mai cosa può accadere.
Secondo me B tra la Russia e il Kazakistan sta cercando un posticino dove eventualmente chiedere asilo politico come perseguitato!

Codelfi 16.07.13 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo post, condivisibile in tutto, per quanto riguarda la deputata del M5S offesa, la cosa deve essere messa in evidenza a oltranza. Per quanto riguarda l'insulto di Calderoli, io lo trovo doppiamente razzista, perché non colpisce solo il colore della pelle, ma a mio parere anche le fattezze. Se infatti la ministra Kyenge avesse avuto l'aspetto di Naomi Campbell, probabilmente il primate calderoli non avrebbe usato la stessa definizione.

Cristina BBBBB. 16.07.13 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Vedo indicate su questo blog le più svariate motivazioni per essere indignati. Alcuni trovano giusto indignarsi perché Brunetta è stato chiamato “nano”, altri perché il Ministro Kyenge è stato chiamato “orango”. La Santanchè e compagni di merende sono indignati perché Berlusconi viene condannato; i sostenitori del M5S sono indignati perché il Governo chiede la sospensione dei lavori di Camera e Senato per il processo Mediaset a Berlusconi. Ciò che voglio dire è che è inutile voler stilare una sorta di Hit-Parade sui motivi più giusti per indignarsi. Anche l’indignazione è una manifestazione del proprio pensiero politico e del proprio livello culturale.
Personalmente io mi indigno per l’offesa di Calderoli al Ministro Kyenge, per le dichiarazioni di Bondi sull’Ilva di Taranto, per gli appellativi rivolti alla Parlamentare del M5S, dcc. Non esistono “indignazioni di fascia A” e “indignazioni di fascia B”. Trovo invece più giusto affermare: “Dimmi per cosa ti indigni e ti dirò chi sei” !

Patrizia C., Milano Commentatore certificato 16.07.13 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Un giono di moltissimi anni fa, un tizio disse... beati gli ultimi perche nel regno del padre mio saranno i primi.

Mai come oggi, tali parole rimangono l'ultima speranza per un umanita sull'orlo del baratro.

Mentre la nostra presidente della camera ordina lo spolvero dei libri, per la modica cifra di 1,000.000 di euro all'anno, un imprenditore di Gela fallisce per 37.000 euro per tasse non pagate, mentre attende dallo stato circa 1.000.000 di euro per lavori effettuati e mai pagati.

Il nostro governo ritiene fondamentale spendere mld per acqustare i caccia f35, mentre il 50% circa dei giovani e disoccupato.

Ma a pensarci bene, di cosa ci stupiamo ? Se consentiamo ad uno come Calderoli di occupare la vicepresidenza del senato,come possiamo pensare che questi inetti parlamentari facciano avvicinare un po di più gli ultimi ai primi.

Eleonora B., Senago Commentatore certificato 16.07.13 19:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

provate a pensare a studiare la storia di
novanta anni fa:

armando diaz,giolitti,maria di savoia, salvemini etc etc. beh insomma avevano un quid:)

fra novanta anni: calderoli letta alfano monti quagliariello!!!!


diciamo la verità i nostri pronipoti saranno più sfortunati di noi anche per questo:)

sirfrancisdrake! 16.07.13 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

= "FUORI I RAZZISTI DAL BLOG !" =

che tu sia alto - oppure basso
che tu sia magro - oppure grasso
abbia i capelli troppo lunghi - o troppo corti
e la pelle pallida - o troppo abbronzata
il naso largo - il naso adunco
che il tuo dio abbia la barba - o non ci sia
NON HAI SCAMPO
c'è sempre un razzista
nascosto agli angoli più famigliari
o in fondo agli occhi più amici
pronto a giudicare,sentenziare,condannare
sulla base delle sue paure
e della sua inadeguatezza ad un mondo
che solo possa estendersi
al di là di dove finisce il quartiere natìo
e se anche quel razzista non ha volto suino
di certo il suo grugnito - lo senti forte e chiaro
in mezzo a tanti altri nella porcilaia
dove la merda è moneta corrente
per questo vi chiedo - bella gente
sommergiamolo alzando fieri il nostro grido :
"FUORI I RAZZISTI DAL BLOG !"

"FUORI I RAZZISTI DAL BLOG !"

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 16.07.13 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INDIGNAMOCI X MARIO DRAGHI CHE SOTTOSCRISSE X L'ITALIA CONTRATTI DERIVATI DA SUICIDIO


Se escludiamo che al Tesoro siano degli imbecilli, o che qualcuno si sia indebitamente arricchito, l’unica spiegazione è che la contropartita per l’Italia valeva il gioco. E dunque si rafforza l’ipotesi che il Tesoro sotto Mario Draghi stipulò contratti derivati per abbellire i conti pubblici. Si sapeva che i contratti erano in perdita, ma le perdite sarebbero state scadenzate nel futuro, mentre nell’immediato l’Italia centrava l’obiettivo dell’ingresso nell’Euro.

“Nell’interesse del paese.”

Nell’attesa che ci sia un giudice a Berlino, facciamo notare che non esiste alcuna ragione economica che giustifichi l’uso dei derivati da parte del Tesoro. Le due motivazioni addotte, copertura del rischio di cambio e copertura del rischio dei tassi, non esistono. Sul rischio di cambio: chi lo dice che l’Italia deve emettere titoli in valuta straniera, come se fosse una nazione del quarto mondo senza uno straccio di credibilità finanziaria? E se si vuole coprire il rischio dei tassi (il famoso spread), c’è un metodo molto meno dispendioso e pratico: si reintroduce il ruolo della banca centrale come compratore di ultima istanza. Dopo il famoso “divorzio” tra Banca d’Italia e Tesoro che eliminò questo dispositivo, avvenne l’esplosione dei tassi e del debito pubblico. Oggi, la BCE e le banche centrali sono tornate ad acquistare titoli del debito pubblico, ma li acquistano dalle banche private. Basterebbe che partecipassero alle aste, e la loro presenza fungerebbe da deterrente, calmierando i tassi. Questo sarebbe nell’interesse del paese, il resto sono chiacchiere.

p rabanne, torino Commentatore certificato 16.07.13 19:25| 
 |
Rispondi al commento

MI UNISCO ALL'APPELLO DI MARIA DA ANCONA PRESIDENTE NAPOLITANO CI AIUTI. AIUTI IL SUO POPOLO E SE STESSO.
CI LIBERI DALLO SCEMPIO QUOTIDIANO DI QUESTI "ONOREVOLI" ABERRANTI . LA PREGO CI ASCOLTI
.GRAZIE
UN SUO CITTADINO CHE LE CHIEDE AIUTO

ALESSIO ALTIERI 16.07.13 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuo a vedere che una massa di idioti stanno ritweettando un volantino del Partito dei Discorsi ed una vecchia dichiarazione di Bersani smentita più volte con i fatti. Povera gente!!! Si accontentano veramente di poco!!! Il Partito dei Discorsi dice bianco e vota nero da una vita. Continuano a farsi prendere per il culo da questi professionisti della menzogna e della ritrattazione. Questo è il segnale che nel nostro paese non c'è alcuna possibilità di cambiamento democratico perchè esistono ed esisteranno sempre milioni di persone che per convenienza o per ignoranza o per entrambe le cose continueranno a credere ai venditori di pentole ed imbonitori da fiera del PD e del PDL. Invece di organizzare dibattiti sugli F35 basta votare NO in Parlamento come il M5S, invece di riempirsi la bocca con "la buona occupazione" basta non promulgare leggi sul lavoro che sono un'offesa all'intelligenza ed un'enorme presa per il culo propagandistica. Invece di proporre la legge Zanda "salva Berlusconi" basta votare in Commissione per la sua ineleggibilità, invece di proporre una legge presa per il culo sui rimborsi elettorali basta rinunciare direttamente alla loro riscossione come fa il M5S, invece di lamentarsi dei costi della politica e dei privilegi dei Parlamentari basta ridursi lo stipendio come fanno abitualmente i rappresentanti del M5S. Invece di coniare slogan insulsi e vuoti come "nessuno camminerà solo" e continuare a lasciare le famiglie in miseria basterebbe votare la proposta del M5S riguardante il reddito di cittadinanza.

PD IL PARTITO DEI DISCORSI - PD "L'ITALIA GIUSTA" PER BERLUSCONI, BILDERBERG, MASSONI E LACCHE' DELL'UNIONE EUROPEA DELLE BANCHE DEDITE ALLA SPECULAZIONE.
NON SO SE MI FANNO PIU' SCHIFO O PIU' PENA...

Marco T. Commentatore certificato 16.07.13 19:24| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE NON MOLLARE SEI VERAMENTE L'UNICA NOSTRA SPERANZA TI/VI VOGLIO BENE A TUTTI MICHELA

Michela F., Torino Commentatore certificato 16.07.13 19:24| 
 |
Rispondi al commento

E' inutile
non c'e' niente da fare con gli italiani...
la rivolta sara'quando di questo passo non avranno piu' scelta...
"limare" le pensioni, prima statali, e poi quelle degli operai... che sono la maggioranza, poi tocchera' alle minime...e li' le balle raccontate non reggono piu' veramente...
Troppo abituato bene e primitivo il popolo televisivo italiota
bisogna purtroppo avere pazienza e aspettare ancora un po', come con i ritardati a scuola...

Andrea Maddiotto, MB 16.07.13 19:22| 
 |
Rispondi al commento

psycho-dwarf quando ad ogni derby da' dei terroristi agli arbitri non mi sembra che qualcuno ne rivendichi le dimissioni. allora? come cazzo funzionerebbe questa moralize action? alla maniera pedo-cattolica, forti con i deboli e zitti con i miliardari?

Loading... 16.07.13 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Giarrusso merita la riconferma,bravo

mario futuro, bologna Commentatore certificato 16.07.13 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Un cretino ha scritto che la Kyenge non è italiana perché non potrebbe presentarsi come miss Italia?
Per quello non farebbero entrare a miss Italia nemmeno la Rosy Mauro né farebbero entrare a mister Italia Calderoli o Bossi o il Trota!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 16.07.13 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni commento ormai è inutile. Preferisco un appello.
Signor Presidente, mi sente?
Non crede che abbiamo toccato il fondo oltre il quale non oso immaginare? Cos'altro deve accadere in questa nazione, in nome di questo popolo che avrà pure difetti enormi ma che per la maggior parte è onesto, mite e terribilmente stanco. Ed è questo popolo che soffre e soffrirà indicibilmente.
Signor Presidente, mi sente? Vuole per favore, in nome del suo popolo italiano mettere fine pacificamente a questo governo farsa la cui vergogna ricade su tutti noi senza interruzioni da mesi, per non parlare degli anni che hanno condotto all'oggi? Si rende conto che siamo ormai in un vortice senza controllo? In coloro che occupano gli spazi del governo dov'è la civiltà, il rispetto, il buonsenso, la legalità, la responsabilità? Dov'è la tenuta politica economica sociale? Questo governo se non è in piena anarchia è un crogiuolo di assoluti incapaci. Un moto di orgoglio signor Presidente, mi sente? Vuole intervenire nel concreto o devo pensare che è ostaggio di qualche farabutto? Se è così lo dica, veniamo a liberarla. Ci mandi un segnale, dia fuoco al Quirinale, allaghi i bagni, lanci la scrivania dalla finestra, richiami Grillo, si liberi, ci liberi da tutta questa infamità.

maria s., ancona Commentatore certificato 16.07.13 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Battiato è stato costretto alle dimissioni per aver detto che in parlamento c'erano delle puttane
A Calderoli dovremmo fare l'ip ip urrà per le sue?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 16.07.13 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COMUNQUE NONOSTANTE TUTTO SE CI FATE CASO , NE TIRANO FUORI UNA AL GIORNO. SONO DEI VERI INCAPACI, INUTILI E PRESSAPOCHISTI.IL MIO PENSIERO CONTINUA AD ANDARE A CHI SI ASTIENE DAL VOTO . VOTATE IN MASSA 5 STELLE ED IL PAESE CAMBIERA' IL SUO CORSO STORICO. NON SI VEDRANNO PIU' I CALDEROLI E TUTTA QUELLA MASSA DI INCOMPETENTI CHE CI PORTIAMO DIETRO DA ANNI. COME POTETE NON ESSERE STANCHI?COME POTETE ESSERE INDIFFERENTI AD UN TALE DISASTRO MORALE, ISTITUZIONALE , E POLITICO ?
PENSAVO CHE NAPOLITANO PRESTASSE FEDE ALLE PAROLE DI INSEDIAMENTO DEL SUO SECONDO MANDATO , MA COME AL SOLITO SI SONO RILEVATE DELLE CHIACCHERE INUTILI. FORZA POPOLO FATE RACCOLTA DI QUELLO CHE RESTA DELLA DIGNITA' E CACCIAMO DALLE ISITUTZIONI QUESTI PEZZENTI ,QUALUNQUISTI ED INCAPACI . ASSERVITI A QUALSIASI POPOLO CHE FA LA VOCE GROSSA , (PERSINO IL KAZAKISTAN) . AIUTATECI ED AIUTATEMI A VEDERE UN FUTURO , UN FUTURO DIVERSO E NON DOMINATO DA QUESTI MERCENARI, PIRATI. GRAZIE

ALESSIO ALTIERI 16.07.13 19:15| 
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE MORTA

Stamane è morta una nostra amica di soli 45 anni.
Lascia 3 figli e un dolore immenso ai familiari e a noi amici che abbiamo seguito l'evoluzione della sua malattia.
S. appartiene a quelli che sono in graduatoria per la morte,una morte annunciata,una morte da casistica di studi comprovati a Napoli e dintorni.
E' il diffusissimo tumore alla mammella che sta decimando le donne campane.
Se ti va bene passa alle ossa,poi al fegato,ai reni e al cervello e allora ti affidi alla terapia del dolore per morire nel sonno.
S. aveva un cuore troppo forte per morire presto e il suo calvario è stato lungo e doloroso ma alla fine ce l'ha fatta,è passata dall'altra parte dove spero almeno non ci sia il dolore.
Ora diranno che fumava ma non aveva mai acceso una sigaretta,si alimentava male ma è un altra balla,S. era una normale madre di famiglia di un'allegria fuori del comune e non ha mai rotto i coglioni a nessuno.
S. è morta di cancro in una terra che sta facendo più vittime di una guerra ma i signori della monnezza e i nostri 'guardiani' della sicurezza non vedono alcun nesso.
In questo contesto quale interesse possono destare le stronzate di calderoli,letta,alfano e tutti i sacchi di merda che inutilmente si dimenano?

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 16.07.13 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me sembra tutta una scusa per riaprire il discorso sullo ius soli che, con un atto di estrema prepotenza perpetrato ai danni di tutti gli italiani, vorrebbe essere approvato. Ricordo che sullo ius soli Beppe aveva detto che, con un referendum, si sarebbe dovuto chiedere il parere degli italiani. Giova precisare che lo ius soli attualmente esiste in soli 28 paesi al mondo mentre in 194 paesi al mondo, Italia compresa, vige lo ius sanguinis . Riguardo le battute infelici di ogni appartenente alla casta dico che è stata la casta stessa ad abituarci negli anni a simili linguaggi e scandalizzarsi solo ora significa essere in malafede o significa fare la figura dei falsi buonisti col soliti trito e ritrito finto perbenismo dalla boccuccia con le labbra strette. E non è possibile che chi non vuole una immigrazione eccessiva ed incontrollata debba essere tacciato di razzismo. Sia chiaro, Calderoli ha sbagliato, ha sbagliato anche politicamente visto il putiferio che ha scatenato. Ma tant’è. A me la Ministra Kyenge non piace e non perché io sia un razzista. Vedete? Siamo costretti ogni volta a giustificarci specificando preventivamente la nostra posizione sul razzismo. In Italia il razzismo è reato e non dovrebbe esserci bisogno di giustificare nulla… La Ministra Kyenge non mi piace per le idee che propone, per ciò che rappresenta e per ciò che non vorrei vedere in Italia. Non mi piacciono le ideologie che nascondono ben altro, non mi piace l’attuale governo, non mi piacciono le posizioni e le decisioni che vengono prese contro il popolo. Voto M5S per i 20 punti del programma, per ciò che urla Beppe Grillo, per quello che spero possa cambiare. Tutto il resto a me pare ipocrisia.

renato m. Commentatore certificato 16.07.13 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Basta indignarsi, e' ora di INCAZZARSI!

Riccardo F., Londra Commentatore certificato 16.07.13 19:10| 
 |
Rispondi al commento

http://www.europarl.europa.eu/sides/getDoc.do?type=TA&reference=P7-TA-2013-0190&format=XML&language=IT
BASTA QUESTO PER LE DIMISSIONI DI ALFANO!
E GIARRUSO M5S LO HA RICORDATO IN SENATO!!!!

Pippi P., Palermo Commentatore certificato 16.07.13 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Intanto ancora una volta in TV (se lo dicono tra di loro...) dicono che i parlamentari italiani sono i più pagati d'Europa?

Ma perchè, che fanno?

Quanto dovrebbero essere pagati quelli tedeschi al confronto?

Andrea P., Taranto Commentatore certificato 16.07.13 19:10| 
 |
Rispondi al commento

una rivoluzione vecchio stile e' la migliore cosa che posa capitare in Italia. Chissa' che qualcosa non migliori.

Riccardo F., Londra Commentatore certificato 16.07.13 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Troppi italiani non sanno cosa sia l'indignazione anche perchè ormai si sono abituati all'idea che nulla possa cambiare.
I vecchi partiti (PD e PDL) sanno che possono contare su uno zuccolo duro di elettori che non cambieranno mai posizione politica. Da qui deriva la loro rendita elettorale e la spregiudicatezza con la quale si comportano nella gestione del Paese. Tanti italiani non vanno più a votare: il Movimento deve operare su questa fascia di popolazione (veramente grande) per cambiare le cose.

riccardo g. Commentatore certificato 16.07.13 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Ma Calderoli ci rendiamo conto che è quello che ha fatto una legge elettorale che chiamiamo " PORCELLUM" dovrebbe bastare a vergognarci tutti di essere ridotti cosi male.

fabiola giannini 16.07.13 19:05|